Sei sulla pagina 1di 24

Poste Italiane spa Gioved

Sped. abb. postale 6 luglio 2017


DL 353/2003 anno L (50 nuova serie)
(conv. in L. numero 26 - contiene I.P.
27/02/2004 n. 46) euro 1,30
art. 1, comma 1
cn/fc/giornale locale
Redazione:
via don Minzoni, 47
47521 Cesena
tel. 0547 1938590
fax 0547 328812 26
Speciale 6 Attualit 7 Il Corriere Azione Cattolica
Papa Francesco Medio Oriente Cesenate Quattro pagine dedicate
a Cesena La citt di Mosul anche on line alla vita associativa diocesana
il primo ottobre presto liberata Tutti i giorni notizie
dalle comunit
raschi appena eletto
B come successore di Pie- Lni estruite.
chiese saranno rico-
Ma poi i cristia-
e dal territorio
tro (1775) fu ordinato ve- torneranno? La testi- www.corrierecesenate.it
scovo. La scelta del nome e monianza di padre Paolo
la prima Enciclica Mekko, sacerdote caldeo

Editoriale ADOLESCENTI: il Teen Star un progetto di educazione allaffettivit


Chi soffre pi della sua malattia
di Mauro Cozzoli FOTO ARCHIVIO
CLAUDIO PAGLIARANI

L
a vicenda del piccolo Charlie, affetto da
una grave malattia genetica, inquieta le
coscienze e tocca i cuori. Lesito della sua
vita stata decisa per decreto della Corte
europea dei diritti umani, cui si erano rivolti i
genitori nella speranza di sovvertire la sentenza
di tre Tribunali inglesi che autorizzavano i
medici del Great Ormond Street Hospital di
Londra a cessare i trattamenti sanitari sul loro
bambino. Attesa delusa perch la Corte europea
ha confermato quella sentenza che decreta la
morte del bambino.
Sentenza stato dichiarato pronunciata
nellinteresse del piccolo Charlie, per sottrarlo a
sofferenze penose e a terapie inutili, e con esse
a forme di accanimento terapeutico.
Ma davvero questo il supremo interesse del
bambino, stante la possibilit intrapresa dai
genitori, grazie a donazioni da tutto il mondo
volte a sostenerli di portare il bambino negli
Stati Uniti e sottoporlo a un protocollo
terapeutico sperimentale presso un centro di
riconosciuta competenza scientifica ed
esperienza clinica nel trattamento di malattie

Amare
come quella di Charlie?
vero che le speranze allo stato attuale della
ricerca sono flebili. Ma bisogna prendere atto
ammette Domenico Coviello, direttore del
Laboratorio di genetica umana dellOspedale
Galliera di Genova che la scienza non sa tutto.
Quando non conosciamo una terapia o una via

per essere
di uscita dobbiamo dirlo, ma non si pu
obbligare a togliere la speranza o la potest di
agire dei genitori. Quandanche la cura, ancora
sperimentale, non desse gli esiti sperati per il
bambino, contribuirebbe al progresso della
ricerca, in vista dei benefici che ne possono
derivare per altri bambini in futuro.
Come si pu impedire questo?

amati
Come si pu deludere la speranza dei genitori
di strappare il loro bambino alla morte per la
via di cure al momento solo sperimentali?
Interrogativi che mettono in luce lapproccio
debole e parziale dei medici e dei giudici a un
caso umano che merita unattenzione ampia e
dinsieme.
Un individuo che soffre molto di pi della sua
malattia.
Il piccolo Charlie molto di pi del suo male. Dopo la positiva esperienza in alcune scuole Medie di Cesena, ora il Diocesi 5 Rubicone 12
Questo Chris e Connie, il pap e la mamma di
Charlie, lo percepiscono e ne hanno difeso il progetto pronto per essere proposto anche nelle parrocchie e nei diversi A colloquio Roncofreddo
valore e il diritto sino alla fine. La gente che ha gruppi giovanili della Diocesi. Il vescovo Douglas lha citato nel documento con p. Gabriele Due interventi
solidarizzato, anche economicamente, con loro
lo coglie. I medici del Great Ormond Street per il prossimo anno pastorale che sar dedicato al tema dellaffettivit. e p. Angelo Casadei per sistemare frane
Hospital e i magistrati delle Corti di Londra e Il Teen Star una preziosa occasione per fare uscire i ragazzi allo scoperto,
Strasburgo invece no.
In questo molto di pi c lumano e la sua per parlare con loro e di loro in maniera schietta e per fare apprezzare
differenza. la bellezza dellessere maschi e femmine, uomini e donne. Valle Savio 13 Sport 17
Il biodiritto, come la bioetica, non deve
perderlo. il molto di pi della persona e Unopportunit anche per i genitori che spesso non riescono a trattare A Sarsina torna Trofeo Benedetto
della sua vita, da far valere sempre. con i figli gli argomenti della sessualit e dellaffettivit. lappuntamento Si conclusa
continua a pagina 3 Servizi a pag. 8 con la Festa Romana l11esima edizione

dal 1981

IMPIANTI

via Madonna dello Schioppo, 164 - Cesena (Fc) - tel. 0547 631051
Opinioni Gioved 6 luglio 2017 3

Quando non c pi nulla da fare, c molto da fare


O
rmai evidente che la vicenda umana del piccolo Charlie inguaribile e
si trasformata in un caso clinico, in un caso giudiziario i suoi
con diverse Corti che hanno avallato le decisioni dei genitori
medici -, in un caso mediatico e persino in un caso politico. determinati
Non penso che si possa dare una valutazione di questa storia a evitare che
umana, che coinvolge un bambino affetto da una malattia siano
sospesi
i supporti
Viviamo in una societ anestetizzata che non sa sanitari, se
ascoltare il linguaggio della sofferenza che ha non si
risponde a una domanda: la decisione
animato i genitori di Charlie e lo contrappone dei medici, avallata da diversi gradi di
frettolosamente a quello dellamore. Eppure c giudizio, si fonda su una valutazione
clinica o condizionata dal giudizio sul
molto amore nel desiderio di custodire il proprio valore di una vita umana destinata a
figlio malgrado la malattia. Spenta la vita di spegnersi a motivo di una patologia
inguaribile?
Charlie si spegnerenno i riflettori. Non La domanda sorge perch la scelta di
spegniamo linquieta domanda della coscienza staccare il respiratore i medici lavevano
gi presa mesi fa e solo la
FOTO SIR che ci chiede se sappiamo ancora dare un senso determinazione dei genitori ha
alla cura nellepoca della tecnologia impedito che venisse attuata allora.
Inguaribile non significa incurabile e
nel concetto del prendersi cura c un
accompagnamento alla morte, che a
sua volta deve essere proporzionato
Gioco dazzardo e pubblicit
Il detersivo giusto per il bucato
Editoriale ...continua dalla prima come latto terapeutico.
Permettere che la malattia faccia il suo
corso e fornire al piccolo Charlie tutti i
Ma che una concezione cosale e quantistica della vita e della
supporti della medicina palliativa a
e la lavatrice come slot machine sua qualit tendono a smarrire. per questo che il caso del
piccolo Charlie, e di Chris e Connie accanto a lui, non finisce
nostra disposizione accompagnandolo
alla morte coincide con la sedazione
ominciamo col dire che sale scommesse, giochi con la sentenza della Corte europea. un caso che giudica profonda e il distacco del respiratore?

C dazzardo e slot machine (macchinette mangiasoldi


per capirci) in testa, non sembrano rappresentare il
massimo del sano divertimento. Di questo se ne
accorta anche lassemblea legislativa della nostra Regione
quella sentenza, con la carica di umanit che da esso trabocca.
E chiama medici e magistrati a una valutazione complessiva e
inclusiva dei casi clinici.
Nei casi dubbi e contrastanti la sapienza etica e giuridica per
Quando non c pi nulla da fare c
ancora molto da fare. Oggi lo stato
clinico del bambino sar
probabilmente peggiorato e forse ci
che ha pensato bene di prevedere spazi ad hoc per queste il favor vitae: sta dalla parte della vita. sono motivi medici in pi per avallare
edificanti attivit a non meno di 500 metri da scuole, Non fosse altro perch lo sono i genitori di Charlie e lo sono quella decisione, ma restano molti
oratori, spazi sportivi o dedicati ai giovani. Molto bene dir con tutto il loro coinvolgimento affettivo e fisico. La loro scelta interrogativi.
la maggior parte di voi, di tante una fatta bene, e anchio obbliga: medici e giudici avrebbero dovuto tenerne conto. Non Indubbiamente la medicina ha i suoi
sono daccordo, se non fosse per quello che vedo passare da limiti, lumano ha i suoi limiti, ma
un anno in tutti i canali televisivi senza che alcuno non dico
si tratta di cercare la vita ad ogni costo, di ostinazione terapeu- laccanimento giudiziario con cui si
sindigni, ma una riflessione la poteva proporre. tica quindi. Si tratta di custodire una vita piccola e debole, fin- risposto alla preoccupazione dei
Voglio parlarvi di una grande azienda di detersivi, attiva fin ch c la speranza di una cura e un amore che la sorregge. genitori lascia perplessi:
dal 1954. Aggiungo unottima azienda tanto da rimanere Custodia e amore che hanno un grande valore e un forte im- leggendo vari commenti sembra che
impressa nella mia mente di fanciullo perch il suo prodotto patto educativo, in una socio-cultura segnata da troppi sin- prevalga la tesi per cui non valga la
di punta veniva usato dalla mia mamma che ne lodava le tomi e sgomenti di morte. pena custodire e amare le persone
caratteristiche e le qualit ogni volta che stendeva un bucato quando non ci sono speranze di
immacolato. Da adulto, grazie a questi ricordi, non ho mai Mauro Cozzoli guarigione e di miglioramento. Viviamo
smesso di comprare quella marca, anche se a volte Ordinario di teologia morale in una societ anestetizzata che non sa
leggermente pi costosa, pur di non rinunciare alla sua alla Pontificia universit lateranense ascoltare e il linguaggio della sofferenza
indiscussa qualit. e del dolore che ha animato i genitori di
Come premessa direi che pu bastare, andiamo ai fatti. La Charlie e lo contrappone
Omino bianco perch di questo che stiamo parlando, ha frettolosamente a quello dellamore.
pensato bene, dovendo pubblicizzare il suo prodotto di un semplice detersivo pare necessario fare leva sulla combinazione vincente Eppure c molto amore nel desiderio
punta Omino bianco additivo totale, di affidarsi a una bella tanto vicina al loro Dna. Mi viene da pensare alla mia povera mamma alle di custodire il proprio figlio malgrado la
casalinga sui 35 anni che avendo a disposizione tantissimi prese con un detersivo da individuare fra combinazioni vincenti attraverso il malattia, la diagnosi avversa, la
prodotti anonimi e rimanendo scontenta dei risultati decide tiro di una leva di macchinetta mangiasoldi un tempo conosciute solo competenza clinica, lacribia dei
di selezionare il detersivo giusto utilizzando la sua lavatrice attraverso le cronache dei rotocalchi che raccontavano di mondi fantastici a giudici. Spenta la vita del piccolo
come se fosse una slot machine. Cos, dopo aver utilizzato un Dallas. Da antropologo vi dico che se complessi studi di mercato e Charlie, si spegneranno i riflettori: non
prodotto, tira diligentemente la leva e una combinazione importanti pubblicitari hanno concepito uno spot simile per arrivare spegniamo linquieta domanda della
non vincente si materializza nellobl della lavatrice e solo allinconscio della casalinga come consumatrice, presto dovremmo mettere coscienza che ci chiede se sappiamo
dopo aver utilizzato Omino bianco additivo totale sempre una distanza di almeno 500 metri tra il figlio e la madre per poterlo ancora dare un senso alla cura
tirando la leva, felice pu costatare di avere vinto. E nellobl preservare dal gioco dazzardo. Mi parrebbe veramente triste e non lo credo nellepoca della tecnologia.
questa volta appare la combinazione vincente: cinque Omini possibile. Preferisco invece chiedere alla grande marca di detersivi di
bianchi in fila. Da rimanere basiti. mai possibile che per pensare alle qualit delle mamme che hanno contribuito con la loro fiducia Adriano Pessina
veicolare un messaggio alle casalinghe, i maghi della a farne unazienda leader del mercato: trovino qualcosa di meglio per direttore del Centro di Ateneo
pubblicit debbano tirare fuori contesti pi vicini a giocatori veicolare il messaggio promozionale. Sono sicuro che si possa fare e la di Bioetica dellUniversit Cattolica
dazzardo. Le casalinghe sembrano considerate delle maggior parte delle casalinghe si sentirebbe pi rappresentata. del Sacro Cuore
alcoliste dedite al gioco compulsivo. Anche per consigliare Diego Angeloni
4 Gioved 6 luglio 2017 Vita della Diocesi

NOTIZIARIO DIOCESANO
IL GIORNO
Famiglie, giorni di condivisione a La Verna
Dal 29 luglio al 3 agosto, esperienza promossa DEL
dallUfficio diocesano per la pastorale della Famiglia
e Suore della Sacra Famiglia
SIGNORE
Anche questanno lUfficio diocesano per la pastorale della Solo i piccoli possono comprendere la suprema umilt di Dio La Parola
famiglia, in collaborazione con le suore francescane della Domenica 9 luglio giugno (Anno A)
Sacra Famiglia, propone unesperienza di preghiera, fraternit dellamore di Dio. Ad alleggerire di ogni giorno
e condivisione per famiglie a La Verna, dal 29 luglio al 3 agosto.
14esima Domenica Tempo Ordinario il giogo la misericordia del luned 10 luglio
I temi trattati prendono spunto dalla lettera pastorale del Zc 9,9-10; Sal 144; Rm 8,9.11-13; Signore. santAmabile
vescovo Douglas e sono riepilogati nel titolo In famiglia a Mt 11,25-30 La preghiera diretta a Gen 28,10-22a;
passo di danza tra vasi di creta. Qualcuno; per molti necessaria Sal 90; Mt 9,18-26
previsto un servizio di baby sitter per bambini, durante gli
incontri e i momenti di riflessione individuale e di coppia.
Le iscrizioni sono possibili entro il 15 luglio,
chiamando o contattando i seguenti recapiti:
I l Figlio ci confida il Padre. Laccesso a
Dio, il mistero dei misteri,
linfinitamente inaccessibile
alle pretese dellintelligenza
anche la direzione
verso un luogo.
Il Vangelo di Ges
ci dice dove indirizzarci:
marted 11
san Benedetto abate
patrono dEuropa
Nazario Venzi, 347 4110520, nazario.venzi@fastwebnet.it; presuntuosa ed egocentrica! Venite a me; che non Pr 2,1-9; Sal 33;
Massimo Sangiuliano, 349 6746226, maxsan72@libero.it E lo fa con parole semplici, indicazione del verso, ma Mt 19,27-29

CHIESA INFORMA
comprensibili ai piccoli solo a loro e
disponibile a coloro che sono stanchi e
oppressi, miti ed umili di cuore! Cinque
insegnamento del cosa e del
come (imparate da me).
Che cosa ha nascosto
mercoled 12
santi Ermagora
Cesenatico, recita del Rosario sul molo di Levante versetti, la misura di un tweet, il Padre ai sapienti e ai dotti e e Fortunato
custodiscono lentrata in Dio. ha mostrato ai piccoli? Gli Gen 41,55-57; 42,5-
Ogni gioved alle 6,30 Ges parla a tutti, non solo esperti di cose dello Spirito 7a.17-24a; Sal 32;
guidato dai frati Fratelli di San Francesco ai dodici (non tutti siamo apostoli), dicono che il segreto di Dio il Mt 10,1-7
A Cesenatico, sul molo di Levante, verr recitato il Rosario gui- perch tutti siamo stanchi e oppressi e mistero della passione e morte
dato dai frati della congregazione dei Fratelli di San Francesco. ognuno pu comprendersi di Ges; solo i piccoli possono gioved 13
Si terr, per tutta lestate, ogni gioved alle 6,30. In particolare, e mostrarsi piccolo, ossia mite e umile capirla perch rappresenta la santEnrico
gioved 13 luglio, ci sar il collegamento con Radio Maria. di cuore. Dallirripetibilit suprema umilt di Dio, la sua Gen 44,18-21.23b-29;
della relazione fra Padre e Figlio piccolezza. 45,1-5; Sal 104;
Unitalsi, pellegrinaggio giovani a Lourdes sgorga linvito a tutti, la chiamata Angelo Sceppacerca Mt 10,7-15
universale.
Dal 23 al 29 agosto Non sempre chi porta un peso venerd 14
LUnitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a ha il cuore triste. Nel libro della Genesi san Camillo de Lellis
Lourdes e santuari internazionali) propone dal 23 al 29 Giacobbe si fa schiavo di Labano Gen46,1-7.28-30; Sal 36;
agosto il pellegrinaggio a Lourdes, rivolto in particolare ai per sette anni, ma questo Mt 10,16-23
giovani. Non mi abbandonare al mio silenzio. In viaggio per gli pare cosa leggera tanto
trasfigurare i muri il tema del pellegrinaggio rivolto ai nati il suo amore per Rachele. sabato 15
tra il 1982 e il 1999.La quota di partecipazione di 320 euro, E san Paolo scrive: Le sofferenze del san Bonaventura
comprensiva di iscrizione associativa, viaggio in treno, vitto e momento presente non sono Gen 49,29-33; 50,15-
alloggio.Informazioni e iscrizioni presso la sottosezione paragonabili alla gloria futura. 26a; Sal 104;
Unitalsi di Cesena: Giovanna Baiardi, 333 2995808. Certo, un mistero, il mistero Mt 10,24-33

A MESSA DOVE
Messe feriali 19.00 Osservanza, Tipano, San Paolo, SantEgidio, 20,30 Bagnarola, San Lorenzo in Scanno; Sarsina
a Cesena Bulgarn
20.00 Ponte Pietra, Ruffio,
San Bartolo, Villachiaviche,
San Giovanni Bono,
Santa Maria Goretti
21 San Giacomo,
11,15 Crocetta;
18 Santuario Crocifisso
Concattedrale: 7 / 9 /
11 / 18; Casa di Riposo:
6.30 San Domenico (gioved) Pioppa, Pievesestina, Calabrina, Calisese, San Pietro, Boschetto Mercato Saraceno ore 16 (sabato);
7.00 Cattedrale, Cappuccine, Bulgaria Gattolino, Festivi:7 San Giacomo 10.00; Ciola: 8,30 Tavolicci: 10,30 (liturgia
20.30 San Pio X, Gattolino,
Cappella dellospedale San Giovanni Bono, Madonna del Fuoco, 7,30 San Giuseppe, Linaro: 11,15; della Parola con Eucar.);
7.30 Basilica del Monte Calisese, Ronta San Mauro in Valle, Valverde Monastero di Valleripa: 9; Ranchio: 20 (sabato), 11;
San Mauro in Valle, Pievesestina, Pioppa, 8 Bagnarola, San Giacomo, Montecastello: 11 Sorbano: 9.30;
Martorano
7.35 Chiesa Benedettine Messe festive Ponte Pietra,
Borello, San Carlo,
Santa Maria Goretti
8,30 Sala, Boschetto
Montejottone: 8.30
Montepetra: 8.30
Turrito: 17 (sabato), 10;
San Martino in Appozzo: 9
8.00 Cattedrale, 7.00 Cattedrale San Vittore, Tipano, 9 Cappuccini, Piavola: prefestiva sabato (liturgia della Parola con
San Paolo, Addolorata, 7.30 Santuario dellAddolorata, Macerone, Capannaguzzo San Giuseppe, Valverde ore 18 (San Giuseppe), Eucaristia);
Villachiaviche Cappuccine, Martorano, 11.10 Torre del Moro 9,15 San Pietro 9,30 chiesa parrocchiale; Quarto: 10,30;
8.30 Madonna delle Rose, Calabrina, Villachiaviche 11.15 Madonna delle Rose, 9,45 Cannucceto Pieve di San Damiano Pieve di Rivoschio: 15,30;
San Rocco, SantEgidio, 8.00 Basilica del Monte, Diegaro, Martorano 10 Villamarina, Villalta 11,30; San Romano: 11; Romagnano: 11,15;
cappella del cimitero, San Pietro, San Pio X, 11.30 Cattedrale, 10,30 Cappuccini, Taibo: 10 Pagno: 16 (seconda dom.
Santo Stefano, Case Finali, Santa Maria della Sper. Istituto Lugaresi San Giuseppe Montiano del mese).
Ponte Pietra San Mauro in Valle, 17.00 Cappella ospedale Bufalini, 11 San Giacomo, Sala ore 20 (sabato); 9. Verghereto
9.00 Suffragio, Addolorata San Giovanni Bono, cappella cimitero urbano 11,15 Santa Maria Goretti Montenovo: ore 16 (sabato), 9,15;
9.30 Osservanza Calisese, Torre del Moro, 18.00 Cattedrale, 17,30 Cappuccini ore 19 (sabato), 10,30 Balze (chiesa parr): 11,15;
10.00 Cattedrale Gattolino, Bagnile, San Domenico 18,30 San Giuseppe, Montecoronaro: 9,45;
17.00 Cappella del cimitero Madonna del Fuoco, 18.30 Convento Cappuccini, Valverde Roncofreddo Montecoronaro orat. Ville
18.00 Cattedrale, Macerone, Borello SantEgidio, 21 San Giacomo, Sorrivoli: 11,15; (al sabato): 18;
San Domenico, San Paolo 8.30 Cattedrale, San Rocco, San Pietro, San Rocco Boschetto Diolaguardia: 9; Alfero: 17 (sab.); 11,15;
18.30 San Pietro, San Bartolo, Case Finali, Tipano, 19.00 Osservanza Civitella di Romagna Gualdo: 18 (sabato), 11; Pereto: 10; Riofreddo: 10;
SantEgidio, Cappuccini, Ponte Pietra, SantEgidio, 20.00 San Bartolo, Villachiaviche, Giaggiolo: 10,15 Bacciolino: 9,30 Corneto: 11
Santa Maria della Sper. San Cristoforo, Roversano Ponte Pietra Civorio: 9
19.00 Tipano 8.45 San Giuseppe (Cesena Gambettola
20.00 Ponte Pietra, Gattolino, corso Comandini), chiesa SantEgidio abate:
20.30 San Giovanni Bono,
San Pio X, Villachiaviche,
San Martino in Fiume
9.00 Chiesa Benedettine, Comuni del 20,30 (sabato);
8,30 / 10,30 / 18. DIOCESI DI CESENA|SARSINA - SETTIMANALE DI INFORMAZIONE FONDATO NEL 1911
San Mauro in Valle (merc. e ven.) Santo Stefano,
San Bartolo, San Paolo,
comprensorio Consolata: 19 (sabato);
7,30 / 9,30
Queste cose vi scriviamo, perch la vostra gioia sia piena (1Gv 1,4)

Sabato e vigilie San Domenico, Diegaro,


Pievesestina,
Bagno di Romagna
ore 17,30 (sabato);
Gatteo
ore 20 (sabato); Direttore editoriale
Piero Altieri
Redazione, Segreteria e Amministrazione
via don Minzoni, 47
7,30 San Mauro in Valle Capannaguzzo, 11,15 / 17,30 9 / 11 47521 Cesena (Fc) tel. 0547 1938590,
8,00 San Paolo Direttore responsabile fax 0547 328812,
Santa Maria Nuova, San Piero in Bagno: SantAngelo: 18,30 Francesco Zanotti
8,30 Madonna delle Rose, www.corrierecesenate.it
San Bartolo, San Vittore, San Carlo, chiesa parrocchiale (sabato); 10; Vicedirettore Conto corrente postale n. 14191472
Cappella cimitero urbano Ruffio, Bulgaria ore 18 (sabato); Casa di riposo: 9. Ernesto Diaco E-mail: redazione@corrierecesenate.it
9.30 Cappella del cimitero, 8 / 11 / 18. Istituto don Ghinelli: 18,30 Membro della
15.00 Formignano Federazione Abbonamenti
15.30 Macerone (Lieto Soggiorno) Santuario dellAddolorata, Chiesa San Francesco: (sabato), 7,30 Italiana
annuo ordinario euro 48;
17.00 Capp. ospedale Bufalini, Madonna delle Rose, 10 / 15,30 Gatteo Mare: Sabato 16; Settimanali
Cattolici sostenitore 70 euro;
cappella cimitero Cesena, Osservanza, Villachiaviche, Ospedale Angioloni: Festivi 8 / 11,15 di amicizia 100 euro;
Luzzena (1 sabato mese), Montereale, San Tomaso ore 16 (sabato) Longiano Associato estero (via aerea) 100 euro.
Bora (2 sabato mese) 9.45 Bulgarn Selvapiana: 11,15 Sabato:18 Santuario allUnione
Stampa Settimanale dinformazione
17.30 Santuario del Suffragio 10.00 Cattedrale, Case Finali, (20,30 sabato); SS. Crocifisso; Periodica Autorizz. Trib. Forl n. 409, 20/2/68 -
18.00 Cattedrale, San Domenico, San Rocco, Santa Maria Acquapartita: 9 18,30 Crocetta; Italiana Iscrizione al Registro nazionale
Santuario dellAddolorata, della stampa n. 4.234
Santo Stefano, San Paolo, della Speranza, Ronta, Valgianna: 10 20 Budrio
Torre del Moro, Carpineta, Bertinoro Festivi: ore 7,30 Santuario Testata che fruisce
Osservanza, di contributi di cui Editore e Propriet
San Mauro in Valle, San Giorgio, Cappuccini, Santa Maria Nuova: 9 SS. Crocifisso; allart. 3 comma 3 della Diocesi di Cesena-Sarsina
Diegaro, San Vittore, San Pio X, San Giorgio, (19 sabato) 8 Budrio; 8,30 Longiano- legge n. 250 del 7/8/1990
Stampa
Borello, Torre del Moro, SantAndrea in B., Cesenatico Parrocchia; 9,30 Budrio, Giornale locale ROC Rotopress
San Giorgio 10.30 Santuario del Suffragio, Sabato: 16 Villamarina, Boschetto Santuario SS. Crocifisso; (Registro degli operatori via Brecce - 60025 Loreto (Ancona)
18.30 Convento Cappuccini, Bulgaria, Casalbono 17,30 Conv. Cappuccini 9,45 Balignano; di comunicazione) www.rotoin.it
San Pietro, Case Finali, 11.00 Santuario Addolorata, 18,30 Valverde, 10 Badia, Montilgallo; Tiratura del numero 25 del 29 giugno 2017: 7.384 copie
San Rocco, Villachiaviche, Basilica del Monte, San Giuseppe 11 Budrio, Questo numero del giornale stato chiuso in redazione
SantEgidio, Santa Maria alle 18 di marted 4 luglio 2017
della Sper. San Pietro, 20 Sala Longiano-Parrocchia,
Vita della Diocesi Gioved 6 luglio 2017 5

Dal 10 al 13 luglio Settimana biblica estiva al convento del Santissimo Crocifisso di Longiano Sabato 22 luglio a Roma
Il cesenate Alessandro Manzi
Come parlare di Dio - ore 21- 22,30: dia-
logo con il relatore.
Quota di iscrizione:
nuovo sacerdote
abato 22 luglio alle 16, a
SSS.Roma
nel momento 20 euro (da versarsi
al pi tardi la prima
sera del percorso).
nella parrocchia
Corpo e Sangue di Cristo
(via Narni, 19) il cesenate

della sofferenza Questa iniziativa in-


tende affiancarsi al-
la Tre Giorni Bibli-
ca prevista nel me-
Alessandro Manzi (nella foto)
sar ordinato sacerdote.
Lordinazione avverr per
limposizione delle mani e la
se di ottobre e che avr un carattere bibli- preghiera consacratoria del

L
Ufficio catechistico (settore apo- linteresse di un congruo numero di per- co-teologico-pastorale sempre collegato nostro vescovo Douglas
stolato biblico) e la comunit dei sone, sar riproposta anche nella prossi- al tema pastorale dellanno in corso. Que- Regattieri.
frati minori conventuali di Longia- ma estate sviluppando un libro biblico sto per favorire una maggior scelta circa la Alessandro Manzi, classe 1970 e
no organizzano una Settimana biblica estiva strettamente legato al tema del prossimo formazione biblica non solo dei catechisti una laurea in Ingegneria edile,
che si svolger presso il convento dei Frati a anno pastorale. o degli animatori biblici, ma di tutti gli originario della parrocchia di SantEgidio di Cesena
Longiano da luned 10 a gioved 13 luglio, dal- Relatore della Settimana biblica sar pa- operatori pastorali e di chi, credente o incorporato nella Congregazione dei missionari del
le 18,30 alle 22,30 circa (cena compresa). dre Giuseppe De Caro ofm cap., docente non, desidera approfondire il proprio rap- Preziosissimo Sangue dal maggio 2015. Sta completando
Liniziativa ha per titolo Come parlare di Dio di Sacra scrittura presso lIssr SantApolli- porto con la Parola di Dio attraverso pro- gli studi teologici allUniversit Gregoriana di Roma.
nel momento della sofferenza; si pone in nare di Forl. poste di qualit. stato ordinato diacono nel gennaio scorso in Tanzania, in
stretto rapporto con il tema dellAnno pasto- Ogni giornata strutturata in questo mo- Per info e iscrizioni: 339 8023775, 0547 una delle missioni fondate dai Missionari del
rale in corso (la fragilit) e prender in esa- do: 665025, ucdcesena@gmail.com Preziosissimo Sangue, dove ha prestato servizio per
me il Libro di Giobbe. La Settimana avr un - ore 18,30-20: lavoro esegetico sul libro Bruna e Mauro Domenichini diversi anni e dove ha maturato la sua vocazione.
carattere sperimentale, essendo legata al nu- biblico da parte del relatore. e lquipe del settore apostolato biblico Manzi celebrer la prima Messa domenica 23 luglio alle
mero di partecipanti. Se, infatti, incontrer - ore 20,15-21: cena a buffet. 18,30 nella chiesa parrocchiale di SantEgidio di Cesena.

A colloquio con i fratelli Angelo e Gabriele Casadei, missionari della Consolata originari di Gambettola

La missione chiama tutti


per costruire la vera pace
DA SINISTRA, ANGELO E GA-

L
a missione non solo un dare, molte volte pi
BRIELE CASADEI IN OCCASIONE
quello che si riceve. Questa affermazione DI UN RECENTE INCONTRO
data allunisono dai fratelli Casadei, NELLA SALA CLEMENTINA, IN
gambettolesi, padre Angelo e padre Gabriele, missionari VATICANO, CON PAPA FRANCE-
della Madonna Consolata, avvicinati in occasione della SCO
celebrazione della Festa della loro Patrona svoltasi nel
Santuario di Gambettola a Lei dedicato.
I due padri si sono ritrovati in contemporanea per Ce lo pu spiegare con un esempio? anche lui gambettolese, che ora stato nominato
trascorrere un periodo di vacanza con i propri familiari Mi viene in mente, a proposito, quel guerrigliero che ho amministratore apostolico (in pratica svolge le funzioni
e festeggiare in Italia la loro Patrona. incontrato durante un percorso di visita alla gente che del vescovo, ndr) dellimmensa diocesi di Tete. In questo
vive nei villaggi sperduti della Foresta amazzonica. centro c stata la testimonianza di 24 martiri: uomini,
Padre Angelo, da quanto tempo non trascorrevate insie- Parlando mi rivela che entrato nelle file della Farc-Ep (le donne e bambini che in pieno conflitto decisero di
me le vostre vacanze in famiglia? forze rivoluzionarie che per anni hanno combattuto continuare la loro formazione come missionari e
Sono passati gi tre anni da quando con mio fratello contro i Governativi) allet di 14 anni e mi ha confessato annunciatori del Vangelo nelle proprie comunit. A fine
Gabriele ci siamo ritrovati lultima volta con tutta la che nei momenti di grande solitudine ha sentito il marzo di questanno stato aperto il processo diocesano
famiglia. bisogno di pregare cos come gli aveva insegnato la nonna per la causa di beatificazione.
quando era bambino e che desiderava partecipare alla
Quando iniziata la vostra Missione? Attualmente dove celebrazione in cui preghiamo per la pace in Colombia. giunto il momento dei saluti
la svolgete? Pace che stata firmata da questo gruppo guerrigliero Ripartire, lasciare la propria terra e soprattutto i genitori
Da 12 anni prestiamo il nostro servizio come Missionari dopo 52 anni di guerra e 4 anni di trattative con lo Stato. anziani, che continuano a pregare per noi e il mondo
della Consolata. Mio fratello in Mozambico, mentre io mi intero, come in un monastero domestico, difficile, per
trovo in Colombia. Due Paesi con territori immensi Un esempio di padre Gabriele? il Signore ci chiama. Noi partiamo, ma voi non rimanete
dimenticati dagli uomini, ma non da Dio, Mio fratello potrebbe raccontare di come si stanno fermi. La missione chiama tutti quanti a pregare perch
perch incontriamo quei valori umani formando i laici per levangelizzazione nelle varie diocesi cessino le guerre e i post conflitti siano vissuti nel dialogo
che ci fanno percepire che il Vangelo arrivato del Mozambico. Intere famiglie dedicano un anno per per costruire la vera pace evitando nuove ondate di
prima di noi: al missionario spetta il compito di scoprire i formarsi per poi mettersi al servizio delle loro comunit violenza, come successo di recente in altri Paesi
germi del Verbo presenti in queste culture e farli cristiane. Guiua la missione dove da vari anni presta dellAmerica Latina.
germogliare. servizio mio fratello Gabriele con padre Sandro Faedi, Piero Spinosi

Una testimonianza di ritorno dal Treno della Grazia, iniziativa annuale a Loreto. Da Cesena vi hanno partecipato in sedici

Che la vita diventi un giardino di opportunit per essere felici


E
ccoci nuovamente elementare, 4 ragazzi di prima media della chi ha bisogno e vivere insieme nellaiuto
di ritorno dal Treno parrocchia di San Domenico di Cesena e reciproco.
della Grazia, da quattro adulte: nonna Maria con Serena, Questi commenti mi fanno capire che il
Loreto dove ancora una Simona e io, catechiste. Signore con noi e la strada quella giusta;
volta abbiamo vissuto con Nonna Maria, una donna meravigliosa, forte, che lesperienza di Loreto una palestra di
tanti ragazzi abili e non, allegra e ricolma di fede che ha riversato su vita per noi e per i bambini e i ragazzi che
famiglie, educatori e chiunque lha avvicinata, ha accompagnato portiamo: essi qui incontrano le realt della
sacerdoti unesperienza di Serena, la sua amatissima nipote disabile che vita che non sono solo belle e piacevoli, ma a
amicizia, di condivisione, stata un po la nostra mascotte, volte sono dure e difficile da accettare, ma il
di gioco e di preghiera partecipando a tutti i momenti della tre Signore abita fra di noi e il suo Spirito ci d
sotto lo sguardo attento e giorni; ha persino fatto il bagno a Porto occhi diversi per vedere e un cuore nuovo per
affettuoso di Maria. Recanati nella giornata in cui siamo stati tutti amare. Mi piace moltissimo questa frase di
Il Treno della Grazia un quanti al mare! S, questanno siamo stati papa Francesco: ... Facciamo s che la vita
pellegrinaggio di quattro una giornata intera al mare: stato bello nostra e dei nostri ragazzi diventi un giardino
giorni che si svolge ogni vedere sotto gli ombrelloni colorati di opportunit per essere felici. Non
IL GRUPPO DI PARTECIPANTI anno a giugno. carrozzine, bambini, ragazzi che rinunciamo mai alla felicit, poich la vita
DA CESENA
promosso dallUnitalsi chiacchieravano e giocavano insieme nella uno spettacolo incredibile. A Loreto, al treno
(Unione nazionale italiana normalit pi assoluta, tanto che questo ha della Grazia, queste parole diventano realt e
trasporto ammalati a Lourdes e santuari internazionali): unassociazione nata per incuriosito molte persone che erano in si concretizzano: il giardino la piazza della
promuovere pellegrinaggi e favorire lattenzione alle persone malate, anziane e spiaggia in vacanza e che ci hanno detto che Basilica e lo spettacolo siamo tutti noi che
diversamente abili per una loro accoglienza nella comunit ecclesiale. il mondo dovrebbe essere cos sempre, pieno viviamo questa esperienza incredibile.
Questanno da Cesena non eravamo solo quattro, ma ben 16: 8 bambini di quarta di gente aperta e disponibile ad accogliere Donatella Sostenuto
6 Gioved 6 luglio 2017 Speciale

Papa Francesco in visita a Cesena


In attesa e in preparazione
al passaggio che il Pontefice
far in citt domenica 1 ottobre,
prosegue il percorso a tappe
che ci conduce al momento
storico per la comunit

3. LA SCELTA DEL NOME, I PRIMI ATTI,


LA PRIMA ENCICLICA
Ma prima dellincoronazione
deve essere consacrato perch non era vescovo!
Braschi, che cardinale ma non vescovo, viene dapprima consacrato
dal decano Giovanni Francesco Albani e poi incoronato il 22 febbraio.
Perch sceglie di chiamarsi Pio VI? Ascoltiamo il Vitale: Molti furono del comando; allo stesso modo non disprezz la nostra bassezza,
curiosi di sapere perch avea preso detto nome e non quello dei due tanto che, sebbene ultimi fra tutti fossimo stati ammessi fra i padri LARGO PIO VI
benefattori Clemente XIII e XIV. Altri dissero che ci lavea fatto per la porporati e tenessimo lultimo posto, tuttavia volle che noi fra tutti
divozione che i Cesenati hanno a san Pio V di cui in Cesena patria del- gli altri, che pure apparivano pi degni del diadema papale, avessimo Lok della Giunta comunale
leletto pontefice vi un braccio [un chiaro errore]. Altri credettero che ad assumere le funzioni di Pontefice, e, innalzati a cos grande onore, di Cesena
in casa Braschi si fosse maritata una donna di cognome Ghislieri fa- avessimo a governare tutta la sua Chiesa. Quando, taciti e grati, con-
miglia di detto santo pontefice. Ma la verit si che egli ha avuto ri- sideriamo attentamente questa meravigliosa degnazione, e lim- Il Largo Pio VI
flesso alla divozione che la sua famiglia ed egli stesso ha avuto per detto mensa bont nei Nostri riguardi, non possiamo trattenerci dal pianto, ottiene il s della
pontefice. Infatti Braschi nutre profonda ammirazione per Pio V (il riflettendo a questa misericordia cos benefica e nello stesso tempo Giunta comu-
domenicano Michele Ghislieri, 1566-1572, propugnato da Carlo Bor- a questa onnipotenza, per la quale rivers cos generosamente i suoi nale, la cui deli-
romeo), il papa dellapplicazione dei decreti tridentini, del Catechismo doni su colui nel quale non trovava nessun merito: mettendo noi, de- bera
romano (1566), del Breviario riformato (1568), del Messale romano boli e immeritevoli, a capo delle genti perch, sostituendo in terra immediata-
(1570), di Lepanto (1571) e della difesa della cristianit dal pericolo lEterno Pastore, pascolassimo la sua discendenza di fedeli e la gui- mente esegui-
turco; un papa santo, il primo dellet moderna; dunque quel nome in dassimo al sacro monte di Sion nella Gerusalemme Celeste. E poich bile. La
un certo senso segnala lintento di dover/voler fare i conti con la mo- assolutamente convenuto che il nostro ossequio e lofferta del Pon- decisione dellAmministrazione comu-
dernit e la sua cultura, certo non in unottica di quieto buon vivere. tefice consacrato comincino innalzando lodi al Signore, non pos- nale del 20 giugno scorso e resa nota la
Il 26 febbraio, domenica seguente allincoronazione, il papa primo siamo non erompere in voci di esultanza; confidando nel Signore, la scorsa settimana. stata presa, su richie-
atto del suo pontificato apre la Porta Santa della basilica di San Pie- Nostra bocca canti con il profeta (Sal 144, 21) le lodi del Signore; e sta della Diocesi di Cesena-Sarsina, te-
tro, dando inizio allanno giubilare: indetto il 12 maggio 1774 dal pre- lanima nostra, lo spirito, la carne e la lingua benedicano il suo santo nuto conto delleccezionalit dellevento
decessore papa Ganganelli (defunto il 22 settembre 1774), dura nome: Se segno di devozione gioire di un dono, anche necessa- della visita di papa Francesco del pros-
soltanto dieci mesi per la lunga fase di sede vacante; Pio VI fa ripub- rio essere dubbiosi del proprio merito. Che cosa infatti pi temibile simo 1 ottobre in occasione dei 300 anni
blicare, in volgare, la bolla di indizione Salutis nostrae auctor, che in- della fatica imposta a chi troppo debole, dellelevazione a chi dalla nascita del cesenate Angelo Gio-
vita tutto il mondo cattolico ad approfittarsi di s gran tesoro della troppo in basso, della dignit conferita a chi non la merita? (san vanni Braschi, il futuro papa Pio VI.
plenaria indulgenza, e a visitare i sagri limini degli Apostoli. Cos rac- Leone Magno, Serm. I, 2). 2. Chi non sarebbe terrorizzato per lattuale La Giunta ha fatta propria la richiesta no-
conta un cronista romano: Tolta la mitra, genuflesso sopra cuscino condizione del popolo cristiano, in cui la divina carit, per la quale nostante il parere contrario della Com-
di damasco bianco, il pontefice ricev con la destra la croce in asta, il noi siamo in Dio, e Dio in noi, si raffredda sensibilmente, i delitti e le missione comunale di Toponomastica
cero acceso, intonando il Te Deum e al suono delle trombe delli caval- iniquit crescono di giorno in giorno? Chi non sarebbe angosciato che riteneva pi opportuna la semplice
leggieri, allo sparo di mortaretti e cannoni della Guardia svizzera e di alla tristissima considerazione che abbiamo assunto la custodia e la denominazione del loggiato del palazzo
tutta lartiglieria di Castel SantAngelo, ed al festivo suono di tutte le protezione della Chiesa, sposa di Cristo, in unepoca in cui tante in- del Capitano, per non modificare lo stato
campane della citt, entr solo, il primo, nella basilica per essa Porta sidie minano la vera Religione, la sana regola dei sacri canoni tanto attuale dei toponimi esistenti. Ma verifi-
Santa. Lultimo giubileo dellantico regime non termin con la chiu- sfacciatamente disprezzata, uomini agitati e furiosi, come per unir- cato che la modifica non produrr alcun
sura della Porta Santa perch il papa decise di protrarlo a tutto di- refrenabile smania di novit, non esitano ad attaccare le stesse basi disagio ai residenti, la Giunta ha deciso
cembre, a vantaggio di quei fedeli che non avevano potuto della razionale natura e tentano persino se lo potessero di sovver- ugualmente di procedere per larea di cir-
conseguirlo. tirle? Certamente, in mezzo a tanti motivi di trepidazione, non ri- colazione che attualmente fa parte delle
Il 13 marzo tiene il primo concistoro; il 30 novembre si celebra la ceri- marrebbe in noi nessuna speranza di servire utilmente, se non pertinenze dellintersezione fra via Zeffi-
monia del possesso, lultima come scrive Marina Caffiero che si vegliasse e non vigilasse colui che protegge Israele e dice ai suoi di- rino Re, via Carbonari, piazza Edoardo
svolge con la grandiosit e la solennit della tradizione, prima del tra- scepoli: Ecco, io sono con voi tutti i giorni fino alla consumazione Fabbri e corso Giuseppe Mazzini e che po-
monto definitivo del rito; amante delle cerimonie e del fasto, laspetto dei secoli; se non si degnasse non solo di essere custode delle pecore, trebbe essere ridenominata senza creare
fisico imponente e maestoso e il contegno regale di Pio VI produce- ma anche pastore degli stessi pastori (san Leone Magno, Serm. V, 2). particolari problemi ai residenti in
vano profonda impressione sui contemporanei: anche Johann Wol- Da subito Pio VI consapevole di trovarsi in unepoca in cui tante quanto in tale area c il solo accesso del-
fgang Goethe lo descrisse come la pi bella, pi dignitosa figura insidie minano la vera Religione attacca le idee del secolo dei Lumi, ledificio di propriet comunale noto
virile. protagonista dun durissimo scontro con la modernit, combatte come Palazzo del Capitano, come si legge
Il 25 dicembre 1775, giorno di Natale (e del suo compleanno), allin- la massoneria, lotta per la libert della Chiesa; in seguito si scontrer testualmente nella delibera di Giunta al-
domani della chiusura dellanno giubilare, promulga la sua prima en- con limperatore austriaco Giuseppe II (il campione del giurisdizio- legata alla nota stampa.
ciclica, Inscrutabile divinae sapientiae consilium. Eccone lattacco: 1. nalismo europeo, che va a incontrare a Vienna ma senza risultati),
Il disegno imperscrutabile della divina sapienza, le opere della quale tenter una via di conciliazione con la Francia rivoluzionaria ma ne Ora si attende lautorizzazione definitiva
sono sempre meravigliose, come fra mille persone scelse Davide di sortir la terribile umiliazione inflittagli da Napoleone con larresto e da parte della Prefettura cui spetta per
modestissima origine, e dal gregge di pecore linnalz al trono della lesilio, ove peraltro trover la morte (Valence, 29 agosto 1799). normativa lok definitivo.
gloria a governare il suo popolo e a renderlo accetto a Dio con la verga Marino Mengozzi

Organizzazione Tecnica Brevivet, Brasini Viaggi, Robintur Viaggi, IOT - Polizza assicurava R.C. Allianz n. 74372043

PELLEGRINAGGIO DIOCESANO A LOURDES (in aereo)


Quaro giorni dal 18 al 21 luglio 2017
presieduto dal vescovo Douglas Regaeri
Trasferimento in pullman per laeroporto. Voli da Bologna, trasferimenti a Lourdes.
Hotel tre o quattro stelle, pensione completa
Accompagnatore e assistenza spirituale. Assicurazione sanitaria,
bagaglio e annullamento. ULTIMI POSTI QUOTA DA 560 EURO
PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA
Oo giorni, dal 24 al 31 oobre 2017
In aereo da Bologna: trasferimen per Bologna, Nazareth, Monte Carmelo, Cafarnao,
Santuari del Lago di Tiberiade, Nablus, Gerico, Qumran, Betlemme, Gerusalemme.
Pensione completa, ingressi, accompagnatore, guida spirituale,
assicurazione sanitaria e annullamento QUOTA DA 1.190 EURO
Attualit Gioved 6 luglio 2017 7
FOTO: AFP/SIR

Si combatte a Mosul dove la citt Il Papa alla Fao


a un passo dallessere liberata
dallesercito iracheno. La Non
testimonianza del sacerdote caldeo, rassegniamoci
padre Paolo Mekko: Ci sono tante Fame nel mondo
chiese distrutte. Servir ricostruirle per linerzia di molti
Di seguito pubblichiamo alcuni stralci
se poi i cristiani non torneranno? dellintervento di papa Francesco letto
luned scorso dal cardinale segretario di
Stato, Pietro Parolin, in occasione della
40esima conferenza della Fao,
lorganizzazione internazionale che si
occupa di alimentazione e agricoltura e

Daesh sconfitto di migliorare i livelli di nutrizione nel


mondo.

Uno sguardo

ma lideologia
sulla
situazione
muoversi. garage. del mondo
Allinterno ci sono Appena sar possibile mi recher in non fornisce
ancora tanti civili. queste zone di Mosul per verificare di immagini

ancora diffusa
Ma la liberazione persona e vedere cosa sar possibile fare confortanti.
questione di per ricostruire o risistemare. Non
giorni. Il grande dubbio. In padre Mekko, per, possiamo,
Cristiani prudenti. permane il grande dubbio: Se i cristiani tuttavia, rimanere solo preoccupati e forse
Ma quella che non rientreranno, se non ci sar il popolo, rassegnati. Questo momento di evidente
potrebbe essere a cosa servir ricostruire le chiese?. difficolt ci deve rendere anche pi
una bella notizia Lo stesso dubbio vale per le abitazioni: consapevoli che la fame e la malnutrizione
non sembra A Mosul, Daesh ha occupato molte case non sono soltanto fenomeni naturali o

L
e bandiere irachene spuntano dai scaldare molto il cuore delle migliaia di dei cristiani. Lo stesso hanno fatto tante strutturali di determinate aree
tetti dei quartieri liberati di Bab al- cristiani sfollati nella capitale del famiglie musulmane vicine ai jihadisti. geograche, ma sono piuttosto la
Saray e Makawi nella citt vecchia Kurdistan che mostrano prudenza La speranza che una volta del tutto risultante di una pi complessa condizione
di Mosul. Lassalto contro il cuore storico davanti ai fatti in corso. liberata la citt, queste case tornino ai di sottosviluppo, causata dallinerzia di
della seconda citt irachena era stato A spiegarne i motivi lo stesso sacerdote: legittimi proprietari. In questa direzione, molti e dallegoismo di pochi. Le guerre, il
lanciato il 18 giugno, con notevoli Daesh battuto militarmente, ma la sua rivela il sacerdote, opera una terrorismo, gli spostamenti forzati di
difficolt, poich spesso i jihadisti in ideologia ben lungi dallessere Commissione, composta anche da persone che sempre pi impediscono o
ritirata utilizzavano i civili come scudi abbattuta. Dunque ci vorr del tempo membri dellesercito e da capi religiosi, almeno condizionano fortemente le stesse
umani. Gli iracheni hanno ripreso anche prima che le persone che sono fuggite, tra incaricata di verificare le case dei cristiani attivit di cooperazione, non sono delle
lospedale Ibn Sina e diversi centri medici loro anche i fedeli cristiani, possano occupate e provvedere alla restituzione ai fatalit, ma piuttosto il risultato di scelte
riconquistando anche tutta la zona di Al- tornare a Mosul e riprendere una vita per legittimi proprietari. precise.
Shifaa, attorno al nosocomio. quanto possibile normale. Una volta Ma perch i cristiani tornino serve anche Si tratta di un meccanismo complesso che
Gioved scorso le forze lealiste irachene liberata la citt, aggiunge, occorrer ripristinare sicurezza e stabilit colpisce anzitutto le categorie pi
avevano riconquistato le rovine della ricreare condizioni di sicurezza stabili e dellintera zona, una volta scacciato vulnerabili, non solo escluse dai processi
moschea al-Nuri da dove nel 2014 Abu soprattutto di fiducia tra le varie Daesh. In questo il Governo deve agire produttivi, ma spesso costrette a lasciare
Bakr al-Baghdadi aveva proclamato la componenti della popolazione. Per non con seriet. Prima del 2014, dunque le loro terre alla ricerca di rifugio e
rinascita del Califfato. parlare della ricostruzione delle case prima di Daesh, i rapporti tra le varie speranza di vita. Come pure sono
Tutto questo mentre continuano i distrutte durante i combattimenti, della Istituzioni politiche e militari non erano determinati da decisioni assunte in piena
combattimenti per stanare gli ultimi liberazione di quelle occupate da Daesh buoni, cerano divisioni settarie tra sciiti e libert e coscienza i dati relativi agli aiuti
combattenti dello Stato islamico (Daesh) in questi tre anni. sunniti. Oggi rispetto al passato abbiamo verso i Paesi poveri, che appaiono sempre
che controlla ormai solo una piccola area. Difficile, dunque, pensare a un pronto orfani e vedove, molti poveri, leconomia pi ridotti, nonostante gli appelli che si
Significative a riguardo le parole di Yahia rientro dei cristiani a Mosul, a differenza debole. Tutti fattori di destabilizzazione susseguono di fronte alle situazioni di crisi
Rasoul, portavoce dellesercito iracheno, di quelli dei villaggi cristiani della Piana che potrebbero provocare ulteriori sempre pi distruttive che si manifestano
lEsercito sta avanzando nella citt di Ninive che invece stanno rientrando conflitti futuri alimentati da vendette ora in diverse aree del pianeta.
vecchia. La vittoria nella parte ovest della lentamente. Lintensit degli scontri non difficili da evitare. Dobbiamo prendere coscienza che in
citt sar annunciata a breve. permette lingresso in citt e fare un Difficile per i cristiani tornare a fidarsi dei questi casi la libert di scelta di ognuno va
A confermarlo padre Paolo Mekko, censimento delle chiese e dei luoghi di loro vicini musulmani: Come dicevo la coniugata con la solidariet verso tutti, in
sacerdote caldeo della diocesi di Mosul, culto colpiti, distrutti o occupati. mentalit del Daesh diffusa tra tanti di relazione ai bisogni, attuando in buona
molto attivo tra i cristiani della citt In citt - spiega padre Mekko - abbiamo loro e ci rappresenta un pericolo. Molti fede gli impegni assunti o annunciati. In
irachena e della Piana di Ninive, oggi delle chiese e cattedrali cristiane, per cristiani sanno bene che quando i proposito, anche spinto dal desiderio di
riparati a Erbil, in Kurdistan. Al esempio quella di santIsaia e miliziani di Daesh hanno occupato la incoraggiare i Governi, vorrei unirmi con
momento nella zona Est di Mosul la dellImmacolata, alcune anche del IV citt, furono in molti tra i musulmani ad un contributo al programma della Fao per
situazione appare tranquilla. Lavanzata secolo, molto pi antiche della moschea accoglierli. Ora stesse scene di giubilo le fornire sementi alle famiglie rurali che
dellesercito iracheno nel quadrante ovest di al-Nuri. Da foto in nostro possesso si vediamo per i militari iracheni che sono vivono in aree dove si sono sommati gli
ha di fatto bloccato, gi da tre mesi, il possono vedere edifici di culto demoliti, entrati in citt. Dove sta la verit? Ci si effetti dei conitti e della siccit. Questo
lancio di razzi da parte di Daesh verso Est. altri danneggiati. Purtroppo non pu fidare? Oggi la sicurezza la priorit. gesto si aggiunge al lavoro che la Chiesa
Attualmente si combatte nel centro sappiamo cosa sia rimasto al loro interno, Senza non ci saranno n rientri n porta avanti secondo la propria vocazione
storico di Mosul dove le strade sono degli arredi, degli oggetti sacri. Sappiamo ricostruzione. di stare al anco dei poveri della terra e di
strette, ci sono tanti vicoli ed difficile anche di chiese usate o trasformate come Daniele Rocchi accompagnare il fattivo impegno di tutti in
loro favore.

il Periscopio di Zeta
Ancora sul caso del piccolo Charlie Gard riguarda lestrapolazione dei dati sperimentali per la cura
Prendersi cura significa commuoversi e stare accanto della malattia di cui soffre Charlie e che, secondo gli esperti,
non avrebbe dato risultati. Questa visione legata
Mai uccidere la speranza al concetto del miglior interesse per il bambino , a parer
mio, fortemente limitante: intanto perch viene chiusa una

S
e per il piccolo Charlie, di cui si fa un gran parlare in questi giorni di finestra di speranza a tutto il mondo affettivo che circonda la
angosciosa attesa, non c davvero nessuna possibilit di salvezza, come lo si relazione tra il figlio e i suoi genitori e, in secondo luogo, non
dovrebbe accompagnare? La domanda stata posta dal giornalista del si considera che non possibile quantificare, in senso
quotidiano Avvenire, Luciano Moia, al presidente della Pontificia accademia per la positivo, lamore di queste due persone per il proprio figlio e
vita, monsignor Vincenzo Paglia. La risposta mi pare molto chiara. Eccola: quanto questo possa controbilanciare e, addirittura superare,
Pronunciando un triplice no. Alleutanasia attiva o passiva, allabbandono e il supposto accanimento terapeutico. Il secondo livello di
allaccanimento terapeutico. Tenendo presente che il grande s va invece valutazione riguarda il concetto di accanimento. Infatti, questa terminalit che dura da
pronunciato nei confronti dellaccompagnamento e del prendersi cura, che non diversi mesi, avrebbe avuto un adeguato rispetto della dignit della persona se, come
vuol dire sempre guarire, ma sempre vuol dire commuoversi e stare accanto a chi richiesto dai genitori, il fine vita di Charlie si fosse consumato nella propria casa e nella
soffre in ogni momento e in ogni circostanza. propria culla, ridando a questo approccio tutta la grandezza di un amore non solo da parte
Sempre su Avvenire di marted scorso, e sempre sullo stesso tema della sorte del dei genitori, ma di tutta lquipe medica che lo ha seguito finora. Il terzo livello di
piccolo e indifeso Charlie, ho letto un lucidissimo intervento del professor valutazione riguarda lespropriazione, da parte di un tribunale etico, operata sui genitori.
Giuseppe Noia, uno che di bambini dati per spacciati ne ha fatti nascere a migliaia. In questo si evidenzia una schizofrenia culturale: da una parte si spinge in tanti casi verso
Uno che di vita se ne intende per le cure che sa praticare sui feti che altri una scelta di autodeterminazione, e dallaltra, quando qualcuno si vuole autodeterminare,
vorrebbero abortire. Perci ora lascio spazio al professor Noia, da cui traggo alcuni glielo si impedisce. Ecco perch credo che questo atteggiamento riveli una falsa
passaggi della sua testimonianza pubblicata dal quotidiano di ispirazione preoccupazione della sofferenza da evitare al bambino, e evidenzi, invece, la volont di
cattolica. Nellambito della scienza scrive il professor che lavora allHospice barattare la qualit della vita con una scelta di morte.
perinatale del policlinico Gemelli di Roma non bisogna mai chiudere la finestra Poi il professore termina il suo ragionamento con una domanda retorica che pubblico a
della speranza perch, quello che sembra impossibile curare oggi, domani pu chiusura dellintervento di questa settimana. In questi anni quanto amore ho potuto
essere curato. constatare e misurare quando i feti, non curabili con le tecniche mediche, sono stati curati
Poi cita tre livelli che non possono essere accettati in questa vicenda. Il primo dellamore dei propri genitori?. (981)
8 Gioved 6 luglio 2017 Cesena

dolescenti Il progetto Teen Star ha coinvolto 385 studenti delle scuole Medie cesenati
A Un percorso gi sperimentato negli Usa e introdotto in 40 Paesi nel mondo
Cosa vuol dire amore? Cos

Educare allaffettivit e allamore linnamoramento?. Questo stato


lobiettivo degli 8 incontri tenuti con
ognuna delle classi incontrate.
Al lavoro nelle scuole hanno preso parte

a partire dallinterezza della persona Cinzia Bagnoli, Valentina Mondardini,


Adriana Baiardi e Tania Mariani, tutte
operatrici del Consultorio per la famiglia.
stato per me un onore - conclude
Manuela Scarpellini - lavorare con queste

I
riscontri sono tutti positivi. Allinizio le persone, tutte madri di famiglie
titubanze e le diffidenze non sono mancate. numerose, impegnate nel loro lavoro e,
Ma poi, come prevedibile, i risultati sono tuttavia, capaci di uno slancio, di una
stati tutti buoni, se non addirittura ottimi. tenacia e di una passione educativa
Stiamo parlando del progetto Teen Star, straordinaria: senza la particolare
programma di sessualit e affettivit, per dedizione, totalmente gratuita, il carisma
amare ed essere amato che nellanno speciale e la guida competente della
scolastico appena concluso ha visto coinvolti dottoressa Cinzia Bagnoli, non sarebbe
385 studenti di 17 classi di tre scuole Medie di potuta decollare questa affascinante
Cesena: 12 della Media di Viale della Resistenza, esperienza nella nostra citt, nella nostra
due del Sacro Cuore e tre di San Domenico. scuola, esperienza che si sta dilatando in
Il programma attivo in Italia da 15 anni. Negli altre istituzioni scolastiche e in vari
Stati Uniti da oltre 30 - dice Manuela contesti di aggregazione giovanile. Il
Scarpellini, docente e coordinatrice dei progetti valore riconosciuto di tale esperienza da
di affettivit e sessualit nella scuola secondaria parte nostra ci ha coinvolto in un
di primo grado Viale della Resistenza di percorso di formazione iniziale e in
Cesena -. stato introdotto in 40 Paesi al itinere, e
mondo come un efficace metodo di formazione abbiamo
allaffettivit per adolescenti. Si tratta di un
percorso articolato e guidato, con un approccio aiutano a maturare senso critico e Che cos Teen Star? costituito qui a
Cesena un
personalistico che ha come base la teologia del responsabilit personale. e ideatrici del programma Teen Star (Sexuality teaching in the gruppo di
corpo di Giovanni Paolo II.
Il Teen Star parte dallesperienza dei ragazzi.
Alla domanda: Quando inizia la vita?, le
tutor si sono sentite rispondere: Non ci
L context of adult responsibility) Hanna Klaus e Pilar Vigil negli ultimi
trentanni hanno elaborato un efficace metodo di formazione
coordinamento
permanente, in
Non vuole dare risposte - aggiunge la avevo mai pensato. Mai nessuno mi allaffettivit per adolescenti, introdotto con successo in 40 paesi. stretta relazione
Scarpellini - ma sollevare domande. Occorre aveva fatto una domanda cos Si tratta di un programma di educazione affettiva e sessuale che tiene con la
aiutare i ragazzi a venire fuori da loro stessi, profonda.... conto della totalit della persona integrando gli aspetti sici, responsabile
perch spesso non hanno occasioni per Oggi, grazie a internet, i ragazzi emozionali, intellettuali, sociali e spirituali. I giovani iniziano a regionale
raccontare di loro o di parlare con un adulto sembrano avere una grande conoscenza comprendere il valore e limportanza del proprio corpo imparando a dellAssociazione
disponibile ad accoglierli e ad ascoltarli. di tale argomento -riprende Manuela riconoscere i segnali della fertilit. Il programma Teen Star appartiene Teen Star.
Con il Teen Star si vuole passare a una maggiore Scarpellini - ma quando ti fermi e gli offri ad una rete internazionale diffusa in pi di 40 nazioni, prevede: lezioni, Abbiamo
conoscenza e consapevolezza di s. Il corpo un po del tuo tempo, li metti di fronte seminari, colloqui individuali e analisi dei risultati. condiviso le
visto come un dono da scoprire, perch gli alla realt e gli poni delle domande vere, Teen Star considera leducazione un processo di trasmissione azioni del nostro
adolescenti se lo vedono modificare giorno per ti accorgi di quanta disinformazione e di dellesperienza da persona a persona che richiede un lavoro e la
giorno e a volte non comprendono ci che a quanta sete hanno di relazione e di accompagnamento ed una relazione personale, la gura del tutor verifica finale,
loro accade. amore vero e puro. rappresenta un elemento fondamentale nella sua metodologia. partecipando
Cerchiamo - dice ancora la Scarpellini - di fare Largomento della sessualit una anche con i nostri
crescere in questi ragazzi la volont di fare tematica molto spinosa, un tab che i dati allo studio
scelte consapevoli, anche se contrarie, a volte, a genitori trovano difficile da affrontare, tema della sessualit, ecco perch ai statistico condotto in Italia, su progetti di
quelle del gruppo. Per questo spesso per questo quando li abbiamo incontrati ragazzi vengono dati dei compiti proprio questo tipo, dal Centro di Ateneo Studi e
domandiamo: cosa provi se sei schiacciato dalle - prosegue - allinizio del percorso erano per creare loccasione di parlare di amore Ricerche sulla Famiglia dellUniversit
decisioni del gruppo? O se invece fai una scelta tutti entusiasti di poter demandare alla con i propri genitori, per fermarsi e Cattolica di Milano, per testarne
buona per te, non condivisa dagli altri? Questi scuola questo compito. Il percorso Teen dedicare tempo e ascolto ai propri figli, lefficacia.
interrogativi fanno comprendere ai ragazzi che Star, per, concepisce la famiglia come per coltivare la relazione genitore-figlio e Per info: tel. 0547 333300 o 331 7585775;
hanno una dignit da difendere e rispettare e li luogo decisivo di confronto, anche sul rispondere appunto a domande del tipo: email: info@consultoriofamigliare.it.

Le tutor del progetto Teen Star


hanno posto diverse domande ai
ragazzi. Di seguito pubblichiamo
LAPAROLAAGLISTUDENTI: ORANONMIVERGOGNOPI raccontare tutti i giorni. Grazie alle
tutor che mi hanno fatto capire
come sono fatto, ho capito anche
alcune risposte degli studenti. che sono io che scelgo di fare

Che cosa pensi del progetto Teen


I ragazzi apprezzano e chiedono semplicit determinate azioni che possono
essere importanti per la mia
Star?
Penso che il Teen Star sia un e ora sanno distinguere il vero amore vita
Luca
progetto molto utile per noi
studenti e per tutti i ragazzi. Penso come cambia in pubert, cosa Hai apprezzato il Teen Star? che a tutti i ragazzi della mia et Che cosa hai imparato dal Teen
infatti di parlare a nome di tutti succede. Sono stati interessanti Questa esperienza mi piaciuta sia data lopportunit di far luce Star?
quando dico che questo progetto tutti gli incontri, in particolare mi molto e mi ha fatto scoprire cose su argomenti cos delicati. Ho imparato che non mi devo far
ci aiuta a comprendere meglio il piaciuto molto quando abbiamo di me stessa che ignoravo. La Margherita G. condizionare dalle altre persone e
nostro corpo e ci che proviamo a dovuto portare e analizzare delle dottoressa Bagnoli, sempre gentile quindi devo ragionare con la mia
livello delle emozioni. Inoltre sono immagini che valorizzavano o e disponibile, ci ha aperto gli occhi Come ti ha aiutato il Teen Star? testa, certo questo lo sapevo gi,
dellidea che ognuno dovrebbe svalorizzavano la figura maschile e su diversi argomenti che non A me, ma vedo anche ai miei ma avevo un po paura a dire di
impegnarsi al massimo per questa femminile. conoscevamo bene, con risposte compagni, aiuta molto a essere no, mentre ora grazie a questo
attivit guidata da persone capaci Dopo averle esaminate noi esaustive e spiegazioni chiare. Le pi estroverso, a chiamare le cose progetto ho abbastanza coraggio.
e che ci spingono al dialogo. Infine femmine abbiamo scoperto ci lezioni hanno seguito i cinque col loro nome senza utilizzare giri Inoltre ora non mi vergogno pi a
vorrei ringraziare la nostra che i maschi pensano di una apunti del logo Teen Star, che, di parole che non fanno capire. parlare degli argomenti trattati.
professoressa e le tutor che ci donna anche solo dalla foto, che come ci stato spiegato, Spero di continuare questo
hanno seguito. loro apprezzano molto la rappresentano gli aspetti della percorso al meglio, non come un Che cosa ti rimasto del corso?
Elia semplicit, come noi nostra persona: emozionale, semplice progetto, ma come un Ci hanno insegnato a distinguere
lapprezziamo in un ragazzo. spirituale, fisico, sociale e progetto di vita il vero amore dallinfatuazione e
stato interessante il progetto unesperienza che rifarei molto intellettuale. Oltre alle spiegazioni, Matteo questa cosa mi interessata
Teen Star? volentieri. Poi le spiegazioni della ci sono stati proposti giochi e molto. Mi piaciuto anche il video
stato molto interessante e tutor erano sempre molto pulite e attivit che ci hanno interessato e Che cosa hai capito? Vita umana, prima meraviglia:
soprattutto molto utile: ora chiare: questo ha favorito coinvolto. Secondo me sarebbe Lesperienza che abbiamo fatto col stato bello perch abbiamo capito
conosco meglio il mio corpo e lapprendimento in ogni incontro. molto utile riproporre il Teen Star Teen Star mi ha fatto ragionare su come eravamo noi quando
anche quello maschile, quindi so Margherita B. alle future classi terze: importate tante cose che non siamo tenuti a dovevamo ancora nascere.

via Kennedy, 30
47035 Gambettola (Fc)
Tel. e fax 0547 58625
promoinfissi@gmail.com
www.promoinfissi.ifortinfissi.it
Cesena Gioved 6 luglio 2017 9

A San Carlo di Cesena nei giorni della festa parrocchiale (9-16 luglio) Cantieri aperti
Manutenzioni
Madre Teresa Il programma della festa prevede,
domenica 9 luglio, alle 11 la Messa
presieduta da Fra Gianluca di
stradali
di Calcutta Bonaventura e la celebrazione del
sacramento degli infermi. Alle 16, al
via i tornei di calcetto e pallavolo per i
ragazzi delle medie e delle superiori. A
Opere per 1,1 milioni
in tutti i quartieri
Sar unestate di lavori a pieno ritmo per le
seguire premiazioni, cena a buffet, manutenzioni stradali cesenati. Fra interventi gi
cocomerata. iniziati e altri dimminente avvio, si metter mano a
Luned 10, marted 11, mercoled 12 pi di una trentina di strade distribuite su tutto il
luglio alle 20,30 recita del Rosario. Alle territorio comunale, per un importo complessivo
21 celebrazione Messa nei rioni che supera 1,1 milioni di euro.
paesani. Le opere previste per questestate - spiegano il
Gioved 13 luglio, alle 20,15 Rosario, sindaco Paolo Lucchi e lassessore ai Lavori Pubblici
alle 20,45 verr celebrata la Messa, e Maura Miserocchi - rientrano tutte nei programmi
alle 21,15 si terr lncontro- di manutenzione predisposti nel 2016 per essere
testimonianza con le Missionarie della realizzati nel 2017, e comprendono la sistemazione
Carit di Madre Teresa di Calcutta. di strade urbane ed extraurbane, leliminazione di

Il suo sguardo e la sua vita Venerd 14 luglio alle 20,30 in


programma la Fiorita dei ragazzi con
fiaccolata per le vie del paese. Alle
21,15 conviviale spaghettata presso il
barriere architettoniche, la ristrutturazione e il
potenziamento di fogne bianche, la risagomatura di
fossi stradali. Prese singolarmente, queste
manutenzioni possono apparire opere di poco

in una mostra e un incontro parco Don Piero Canducci e


spettacolo Dilettanti allo sbaraglio
condotto da Kikko.
Sabato 15 luglio dalle 9 alle 12
conto, ma, in realt, sappiamo bene che i cittadini
guardano a esse, e soprattutto a quelle del loro
quartiere, con unattenzione pari, e forse maggiore,
di quella riservata ai grandi progetti. E anche da un

S
ar la mostra su Madre Teresa di dellamore di Dio. Rimarr aperta per Comunione gli ammalati. Dalle 15 alle punto di vista economico, il loro peso rilevante:
Calcutta a inaugurare la festa tutto il mese di luglio (tranne il 19 confessioni, e dalle 21 musica con per le attivit programmate nei prossimi mesi, lo
parrocchiale di San Carlo di luned) dalle 8 alle 21. lorchestra spettacolo Banda larga. stanziamento di oltre 1 milione e 100mila euro.
Cesena dedicata alla Beata Vergine del Per far capire ancora di pi lopera di Domenica 16 luglio la Messa delle 11 Del resto, gli uffici tecnici del Comune ci segnalano
Carmelo (9-16 luglio). Madre Teresa sar lincontro- sar presieduta dal vescovo Douglas che per garantire una manutenzione ottimale dei
Domenica 9 luglio, alle 10,30, latteso testimonianza con due Missionarie Regattieri. Alle 18 tradizionale circa 590 chilometri che costituiscono il nostro
taglio del nastro presso il teatro della Carit che lhanno conosciuta processione mariana. Alle 21, sistema viario, servirebbero ogni anno circa 10
parrocchiale Esperia. Unesposizione condividendone la consacrazione al orchestra spettacolo David Pacini. milioni di euro.
che ripercorre la vita della Santa che servizio dei poveri, le sofferenze, e Alle 23,30 estrazione dei premi delle Fra i cantieri partiti nei primi giorni di luglio, quelli
ha dedicato la sua esistenza accanto vivendo in mezzo a loro. Lincontro si pesca di beneficenza che sar aperta per leliminazione delle barriere architettoniche.
agli ultimi, agli emarginati, agli terr gioved 13 luglio alle 21,15 presso venerd 14, sabato 15 e domenica 16 Gli interventi previsti riguardano un tratto di via
ammalati vivendo nella completezza i locali della parrocchia di San Carlo. luglio. San Mauro (nel quartiere Oltresavio), via Cremona
(quartiere Al Mare), via Salvo DAcquisto (quartiere
Dismano) e il comparto Ex Zucchericio, dove
saranno sostituite alcune rampe semicircolari per
laccesso ai marciapiedi.
Partenza imminente anche per le opere di
Catia Guerrini ristrutturazione e potenziamento delle fogne
bianche, che riguarderanno la via Morciano, nel
quartiere Cervese Sud, la via Savio nel quartiere
vicepresidente Oltresavio e la via Del Monte (a cavallo fra i
quartieri Fiorenzuola e Cesuola).
di Cesena Fiera Hanno gi preso il via, invece, i lavori per
risagomatura dei fossi stradali delle vie Emilia
Levante, Pavirana, Faccini, Cerisola I, Pisignano,
i insediato nei giorni parole della vicepresi-
S scorsi il nuovo
Consiglio di
dente -. Potenziamento di
Macfrut sempre pi
Fornasaccia, Colombara, Donegallia, Campolongo,
Bulgarn II, Chiesa di San Cristoforo, Larga di
SantAndrea.
amministrazione di Cesena nellottica
Fra ne luglio e inizio agosto previsto lavvio delle
Fiera. Nelloccasione dellinternazionalizzazione
opere di ristrutturazione su una mezza dozzina di
stata nominata Catia e sviluppo delle
strade urbane. A nire sotto i ferri, saranno via
Guerrini alla manifestazioni nel
Anita Garibaldi nel quartiere Centro Urbano, via
vicepresidenza, che quartiere eristico di
Marzolino I (a cavallo fra il quartiere Al Mare e il
affiancher il presidente Cesena: sono le due sde
Fiorenzuola) e le vie Giorgione, Savolini, Tiepolo,
Renzo Piraccini e gli altri strategiche che ci
Tintoretto, Tiziano, tutte del quartiere Cervese Sud.
componenti del consiglio attendono nei prossimi
Molto probabilmente bisogner pazientare sino
di amministrazione eletti mesi. Sono certa che
allautunno per vedere lesecuzione delle opere
nellultima assemblea: entrambi gli obiettivi
programmate sulle strade extraurbane. I cantieri
Ilenio Bastoni, Roberto saranno centrati attraverso
interesseranno tratti di via Montebellino (quartiere
Graziani, Patrizio Neri, il gioco di squadra.
Valle Savio), via Lizzano (quartieri Oltresavio e Valle
Lorenzo Tersi, Enrico Nella foto, da sinistra:
Savio), via Formignano (quartiere Borello), via
Turoni. Patrizio Neri, Enrico
Castello di Carpineta (quartiere Rubicone), via
Ringrazio il consiglio di Turoni, Roberto Graziani,
Pozzo (quartieri Cervese Nord e Ravennate), via
amministrazione per la Renzo Piraccini, Catia
Provezza (quartiere Dismano).
ducia che mi stata Guerrini, Lorenzo Tersi,
accordata - sono state le Ilenio Bastoni

San Pietro | Don Rino Bartolini prete da 70 anni

A MONSIGNOR RINO BARTOLINI CHE RICORDA 70 ANNI DI SACERDOZIO, LA COMUNIT PARROCCHIALE DI SAN PIE-
TRO APOSTOLO CHE LO EBBE PASTORE DAL 1957AL 1999 ESPRIME RINNOVATA GRATITUDINE E CON LUI ELEVA LA
LODE A DIO (CESENA 29 GIUGNO 2017): cos recita la targa consegnata a don Rino al termine della Concelebrazione eu-
caristica da lui presieduta nella chiesa di San Pietro gioved sera 29 giugno, festa del patrono, per ricordare i suoi 70 anni di
sacerdozio.
Hanno concelebrato don Walter Amaducci, don Ernesto Giorgi, DallAra don Tarcisio (che celebrava i 50 anni di sacerdozio),
don Piero Altieri, don Gabriele Foschi, don Marco Muratori. Con il servizio dei diaconi Massimo Casadei e Moreno Orlandi.
PropostAC
Inserto a cura dellAzione Cattolica di Cesena-Sarsina Numero 59 Luglio 2017

Papa Francesco ha incontrato

Coraggio, ardore, generosit lAzione Cattolica

Fare memoria di una bella storia

Azione Cattolica, che passione per costruire il futuro


Un momento senzaltro importante e
indimenticabile della commemorazione dei 150
anni di storia dellAzione Cattolica Italiana stato
Gettare il seme buono del Vangelo dentro le zolle del proprio tempo: lauspicio lincontro con papa Francesco la domenica 30
aprile in piazza San Pietro.
del presidente diocesano Rosauro Amadori per il triennio associativo Impegnato in Cattedrale a Cesena per la festa
della Madonna del Popolo, quel giorno non ho
potuto essere presente, ma ho letto con molta


la passione che muove la vita o
meglio la passione che ci spinge attenzione il discorso del papa che, mentre
a vivere occupandoci delle cose richiama la ricchezza e le bellezza di questa lunga
del mondo con grande senso di storia, traccia le linee operative per guardare
responsabilit. avanti.
Quanta passione da ragazzi nelle
continue e nuove scoperte di ogni giorno. Una storia bella e importante. importante fare
Quanta passione da giovani alla ricerca memoria di questi 150 anni e papa Francesco con
della vocazione che apre le porte al futuro poche parole ne ha evidenziato i tratti peculiari:
e a una vita intera. Quanta passione in La storia di un popolo formato da uomini e donne
quei s pronunciati sullaltare allaltro/a di ogni et e condizione, che hanno scommesso
o allAltro. Quanta passione ogni giorno sul desiderio di vivere insieme lincontro con il
nel lavoro, nella scuola, nel volontariato, Signore. Fedeli laici che in ogni tempo hanno
nellaccudire persone fragili, nelle condiviso la ricerca delle strade attraverso cui
relazioni con le persone che incrociamo annunciare con la propria vita la bellezza
nel nostro quotidiano. dellamore di Dio e contribuire, con il proprio
La passione attraversa davvero tutta la impegno e la propria competenza, alla
nostra esperienza di vita umana e costruzione di una societ pi giusta, pi fraterna,
cristiana. pi solidale. Una storia dimpegno e di santit
Con questa passione, tornando da Roma, che in questi 150 anni ha preso il volto concreto di
dove abbiamo incontrato papa Francesco tanti uomini e donne, giovani e adulti che si sono
in una piazza piena di volti gioiosi di spesi nellamore per Cristo e la Chiesa: Giuseppe
ragazzi, giovani e adulti provenienti da Toniolo, Armida Barelli, Piergiorgio Frassati,
ogni angolo dellItalia e del mondo, Antonietta Meo, Teresio Olivelli, Vittorio Bachelet,
vogliamo ripartire con un nuovo Alberto Marvelli... Considerato questo grande
entusiasmo missionario. patrimonio di santit viene naturale
Davvero bella la definizione del Santo lesortazione di papa Francesco: Azione Cattolica,
Padre: Azione Cattolica = Passione vivi allaltezza della tua storia! Vivi allaltezza di
Cattolica. Quanto abbiamo bisogno ogni giorno di con chi fatica a trovare il proprio posto nella societ, dove tutti si queste donne e di questi uomini che ti hanno
ritrovare Passione, per dare un significato nuovo a tutto sentano amati, rispettati e stimati, uniti per il bene di ognuno. preceduto!.
ci che facciamo, come i due discepoli di Emmaus che, Passione per il creato, vera scuola e palestra di bellezza che avvicina al
dopo aver incontrato Ges lungo la via e averlo ascoltato, Creatore, ma anche tanto fragile nellequilibrio e che solamente una Guardare avanti: le scelte per costruire il futuro
ritornano col cuore ardente nel petto, ricolmo di gioia e adeguata politica ambientale pu salvaguardare. dellAc. Fare memoria non solo volgere lo
speranza nel futuro. E allora anche noi vogliamo avere il Passione per tutte quelle situazioni o realt di sofferenza dove possiamo sguardo al passato, ma, ricchi del patrimonio di
cuore ardente di passione, allinizio di questo nuovo unirci alla Passione di Ges per attraversarle con la forza e il coraggio valori che ci sono stati trasmessi anche a caro
triennio come associazione e come Chiesa di Cesena- che ci viene da Lui che ha dato la vita per noi. prezzo, guardare avanti rilanciando le scelte che
Sarsina. Insomma, gettare il cuore oltre lostacolo. Il tempo in cui ci chiesto di se da un lato rimangono fedeli alla storia dellAc,
Passione per Ges, centro della nostra vita spirituale. rilanciare, di acquistare nuova spinta, con coraggio, con creativit, con dallaltro lato devono tener conto della situazione
Passione per tutte le persone che incontriamo lungo le fiducia, per rispondere alle attese di bene di coloro insieme a cui di oggi. Papa Francesco nel suo discorso ha
strade del mondo con le quali vogliamo stringere camminiamo nel mondo e per essere allaltezza delle aperture di tracciato le linee dimpegno per lAzione Cattolica.
relazioni sempre pi intense e vicine. credito con cui molti guardano a noi. il momento di lasciare un po di
Passione nel servizio educativo a ragazzi, giovani e adulti titubanze e timidezze, rispolverando lardore e la generosit, ma forse Essere un popolo di discepoli-missionari che
nelle nostre piccole o grandi realt territoriali anche quel pizzico di giovanile sfrontatezza, con cui vivono e testimoniano la gioia di sapere che il
proponendoci sempre con rispetto e delicatezza, uscendo centocinquantanni fa Mario Fani e Giovanni Acquaderni decisero di Signore ci ama di un amore infinito, e che
dalle chiese e dalle sagrestie fino al cortile, alle strade e mettersi insieme a un gruppetto di altri giovani e ad alcuni amici insieme a Lui amano profondamente la storia in
alle piazze, come ci indica il Santo Padre. sacerdoti per gettare il seme buono del Vangelo dentro le zolle del cui abitiamo.
Passione per la famiglia dove si impara e ci si educa alla proprio tempo (dalla relazione del presidente nazionale Ac Matteo
cura degli altri in modo disinteressato. Truffelli alla XVI Assemblea nazionale). Amore grande per Ges e per la Chiesa. Anche
Passione per le nostre parrocchie sentendole sempre di Questa lAc di sempre che sogniamo, lAc che sa rimodellarsi leggendo oggi siete chiamati a proseguire la vostra
pi come casa nostra, amando i nostri santi sacerdoti e le realt che abitiamo e che guarda con speranza al futuro presente peculiare vocazione mettendovi al servizio delle
tutte le realt che le animano come grande segno di con un s fra le dita, artigiani della vita! diocesi, attorno ai vescovi, sempre, e nelle
sinodalit. Rosauro Amadori parrocchie, sempre, l dove la Chiesa abita in
Passione per le nostre citt recuperando quella solidariet presidente diocesano Ac mezzo alle persone, sempre. Tutto il Popolo di Dio
gode di questa vostra dedizione, vissuta in
armonia tra la Chiesa universale e la Chiesa
particolare.

I
l 150esimo anniversario della
nascita della Societ della
giovent cattolica italiana, il
UN CAMMINO CHE CONTINUA nella vocazione tipicamente laicale a una
santit nel quotidiano che potete trovare la
forza e il coraggio per vivere la fede rimanendo
primo nucleo di quella che sarebbe aver attraversato un secolo e mezzo di l dove siete, facendo dellaccoglienza e del
FOTO MARIANGELA dialogo lo stile con cui farvi prossimi gli uni agli
diventata lAzione Cattolica che LABRUZZO cambiamenti dal punto di vista ecclesiale,
conosciamo, stimola la riflessione in sociale, politico e culturale. Quale sia il filo che altri.
diverse direzioni. Una prima via, lega i primi protagonisti, Mario Fani e Giovanni CONTINUA A PAG. 3
naturalmente, quella che spinge ad Acquaderni, con quanti sono venuti
approfondire le ragioni e le successivamente e con ciascuno di noi.
circostanze che portarono nel Si tratta di unoperazione che vuole - e deve -
giugno1867 un gruppo di giovani di prescindere da una sia pur legittima nostalgia per
diverse citt italiane a lanciare un il passato, cos come da eventuali eccessivi Indice
appello per la costituzione di una autocompiacimenti. per unesperienza
grande associazione, diffusa in tutta preziosa e necessaria, alimentata dallo stupore DallAssemblea nazionale di Ac II
la penisola, con finalit educative e suscitato dalle testimonianze di sacrificio,
religiose. dedizione e santit che si incontrano in questo I nuovi responsabili diocesani III
Non meno interessante lungo viaggio. Un cammino che continua ancora
considerare come, da quellesordio, oggi con modalit differenti ma con il medesimo Consigli per la lettura III
riconosciuto autorevolmente da fine di essere Chiesa che opera nel mondo per la
papa Pio IX il 2 maggio 1868, si sia verit e la salvezza di ogni uomo. Proposte estive dei Settori IV
giunti allesperienza attuale, dopo Ernesto Diaco
II Gioved 6 luglio 2017 PropostAc

o Fare nuove tutte le cose. Si svolta


Dal 28 aprile al 1 maggi a Roma lAssemblea nazionale di Ac

Testimoni della fede nel mondo


I
l 30 aprile lAzione Cattolica Italiana ha scopo di eleggere il nuovo Consiglio na- tato tutti i presenti a evange-
festeggiato con papa Francesco in piaz- zionale e approvare il Documento assem- lizzare cercando nuovi lin-
za San Pietro i 150 anni dalla nascita bleare che include le linee guida per lor- guaggi antropologici. Altro
della associazione. stato un momento di ganizzazione dellAc del triennio appena ospite che ha accompagnato
grande festa e gioia. Nel suo intervento il iniziato. i lavori dellAssemblea stato
Papa ha ricordato il passato dellAc e degli Per la nostra diocesi erano presenti i mem- Nunzio Galantino, che nella
uomini che lhanno formata per poi invi- bri della presidenza: Rosauro Amadori in sua omelia ha sollecitato ad
tare i presenti a vivere allaltezza della sua qualit di presidente, Marco Molari e Sara avere un cuore grande e ap-
storia, portando avanti lesperienza apo- Zambelli per il settore Giovani, Giulia An- passionato per metterci alla sequela di Ge- DA SINISTRA, MARCO MOLARI E SARA ZAMBELLI (VICE PRESI-
DENTI SETTORE GIOVANI), GIULIA ANGELI (RESPONSABILE ACR),
stolica radicati nelle parrocchie evitando geli per lAcr e Lorenzo Ferri come rappre- s e del Vangelo. LORENZO FERRI (MOVIMENTO STUDENTI DI AC), ROSAURO AMA-
per che esse si chiudano in se stesse, e sentante del Movimento Studenti. Non meno significativi sono stati gli inter- DORI (PRESIDENTE DIOCESANO DI AC)
gettando il seme buono attraverso il servi- Una presenza deccellenza stata quella venti del presidente uscente Matteo Truf-
zio alla carit e limpegno Politico, con la di Enzo Bianchi, priore emerito della co- felli e dellassistente nazionale, mons. Rinvigoriti da tali esortazioni, torniamo tutti a casa con
P maiuscola. Siate viandanti della fede, munit di Bose, il quale dopo aver rac- Gualtiero Sigismondi, i quali hanno en- unenergia nuova, ricavata dalleccezionalit di aver fe-
per incontrare tutti, accogliere tutti, ascol- contato della sua giovent allinterno del- trambi sottolineato i carismi propri del- steggiato il nostro compleanno con una famiglia gran-
tare tutti, abbracciare tutti. lassociazione, ha parlato della proposta lAc e dei suoi aderenti: lessere radicati in dissima, che spazia non solo geograficamente ma an-
Nello sfondo di questa grande festa si te- umanizzante di Ges, che fa uscire dalle Cristo, nelle parrocchie e nelle diocesi in- che temporalmente, con alle spalle una storia di 150
nuta la XVI Assemblea nazionale, con ti- navate delle chiese per raggiungere le torno ai vescovi, ma allo stesso tempo es- anni: limpegno ora quello di rimanere radicati nel
tolo Fare nuove tutte le cose. Dal 28 apri- piazze. Ha ricordato che il compito del cri- sere testimoni della fede nelle cose del futuro che ci aspetta, ma custodi sempre dellessenzia-
le al 1 maggio i vari delegati delle diocesi stiano quello di umanizzare portando fi- mondo, laddove la quotidianit ci chiama, le che viene da Lui.
di tutta Italia sono stati convocati con lo ducia e speranza l dove non c e ha invi- e cittadini custodi del Bene comune. Marco Molari e Sara Zambelli

BUON COMPLEANNO! La voce di alcune delle associazioni parrocchiali che


domenica 30 aprile hanno condiviso in piazza San Pietro limportante appuntamento

Azione Cattolica, 150 anni anni di vita


UN PASSO VERSO IL FUTURO
RICCO DI PRESENTE
Ac Futuro e Presente, sembra che
questo slogan sia stato scritto per noi
Ac del centro urbano.
Un vero e proprio richiamo che ci ha
portato a Roma il 30 aprile per
festeggiare i 150 anni dellAzione
Cattolica.
Era gennaio quando per la prima volta
come parrocchie del centro urbano in
cui presente lAc (Duomo, San
Bartolo, Osservanza e San Giovanni
Bono) ci siamo trovate in assemblea
per dar vita allAssociazione Ac unitaria
Beato Pier Giorgio Frassati-Centro
urbanoe organizzare la
partecipazione allincontro nazionale
stato il nostro primo obiettivo come
nuova associazione, per vivere questo del nostro Paese.
momento sentendoci parte dellAc e Posso aggiungere
per dare a questa unione un valore che tutto era
ancora pi profondo. organizzato nei
stato un primo passo verso il futuro, dettagli, che la
ma ricco di presente, ricco di giovani partecipazione
che hanno subito aderito con stata pi alta di
entusiasmo a questo momento e di quanto avessi
tutti quelli che si sono ritrovati parte e previsto, posso
non hanno voluto perderselo. anche raccontare
Abbiamo pensato a un percorso di che bella
gruppo che abbiamo condiviso con i esperienza sia
percorsi diocesani, ritrovandoci a stata quella di condividere il
vivere insieme la Messa dove ci siamo per aiutare tutta la Chiesa, Eravamo un gruppo eterogeneo: puzzle fantastico fatto di testimoni weekend romano con il gruppo
ritrovati e riconosciuti. Noi del centro ciascuna Chiesa locale nella giovanissimi delle superiori, passati e presenti. Questo viaggio - di Ac del centro urbano. Spiegare
urbano alla fine eravamo veramente quale siamo radicati, a fare adulti, coppie e famiglie, un conclude Anna - ha lasciato a noi ci che abbiamo provato e che il
tanti. propria e vivere in profondit diacono, un prete e alcuni giovani un importante messaggio: nostro cuore e la nostra testa si
Sono stati due giorni intensi pieni di questa chiamata. Sappiamo che bambini. Il viaggio culturale ha metterci sempre in gioco sono portati a casa veramente
persone, luoghi, sensazioni. per questo occorre innanzitutto compreso alcune classiche diventando protagonisti della nostra difficile. Certe esperienze vanno
Roma il 29/30 aprile 2017 stato convertire noi stessi, i nostri tappe: il Colosseo, i fori vita, del nostro presente e del nostro soltanto vissute per potersi
lincontro con: la storia, larte di una cuori, le nostre abitudini. imperiali, San Pietro, ma lapice futuro!. Grazie Ac! rendere conto di quanto
citt; volti amici vecchi e nuovi con cui Questo nuovo cammino, noi del stato sicuramente lincontro Claudia Coppari possano farci crescere
abbiamo condiviso un viaggio, una Centro Urbano lo stiamo con il papa e le migliaia di umanamente, spiritualmente e
piazza, sensazioni, emozioni, la forza intraprendendo avviando un aderenti da tutta Italia di UNA FESTA IN FAMIGLIA cristianamente.
di unassociazione, la sua storia, una nuovo processo pastorale di domenica 30 aprile. Quando mi stato chiesto di Unesperienza fantastica,
bella storia di cui ci sentiamo parte e crescita personale, comunitaria, Un impatto emotivo fortissimo scrivere due righe sullesperienza accompagnata da momenti e
siamo parte. unitaria, con cui vogliamo - raccontano Carmen e Tonino -. dellincontro nazionale di Ac a persone speciali, e quindi
Cosa abbiamo portato a casa? Raccolgo investire con coraggio, con il Le parole di Papa Francesco, Roma ho subito accettato. Ma ora, ringrazio don Filippo, don
le parole che quel giorno sono coraggio che nei suoi 150 anni quegli occhi che incrociano i con il foglio bianco davanti, mi Fabrizio e tutti i partecipanti di
risuonate nella piazza e che ho sentito lAc ci ha insegnato e spero tanto tuoi e poi il respiro che si blocca rendo conto che non facile. Non San Paolo e del centro urbano
vicine alla noi lAc ci aiuti ad amare Dio che questo momento non in gola nel guardare quella facile, perch non si possono per la condivisione, per questa
e ad amare gli uomini. rimanga solo un ricordo ma piazza piena di tantissimi cuori, spiegare le emozioni! aria di famiglia respirata a pieni
Consapevoli che lAc ha come casa la rafforzi il nostro credere e il tantissime storie, intrecci di vite Posso dire che papa Francesco coi polmoni, per i piccoli e grandi
Chiesa e come strada il mondo, siamo nostro essere Ac. e di sogni, di progetti e di suoi modi e il suo linguaggio progetti che abbiamo abbozzato
qui per assicurare che lassociazione Lara Cola esperienze. Sono stati tre semplice ma diretto, essenziale ma assieme con lintento di ripetere
impegnata, con entusiasmo sincero, a presidente Ac Centro Urbano giorni vissuti come in famiglia, efficace, riesce sempre a colpire nel questa esperienza. Infine
percorrere il cammino che non ha la pieni di sorrisi, gioia e voglia di segno, a coinvolgere e stupire chi ringrazio Dio per il cammino
pretesa di occupare spazi, ma METTERSI SEMPRE IN GIOCO condividere questesperienza lascolta. In questoccasione, fatto e per ci che stiamo
custodisce lattesa di avviare processi. Per festeggiare appieno i 150 stupenda e il legame che lega ripercorrendo la storia dei padri facendo in associazione, dove
E il processo su cui lAc investe con anni di Azione Cattolica e grandi e piccoli nella famiglia dellAc, arrivato a invitarci in sempre pi spesso scopriamo
coraggio, sin dallinizio della sua storia, lincontro con papa Francesco, Ac, continua Camilla. Chiara modo molto esplicito a prendere che la fatica condivisa fonte di
questo: la cura della vita interiore il un gruppo di 21 aderenti della aggiunge: stato bello scoprire forza e spunto dai nostri gioia, gioia pura!
campo-base dellevangelizzazione: parrocchia di SantEgidio di che anche noi, per quanto predecessori che si sono distinti per Fabio Biguzzi
quello di fare dellAzione Cattolica uno Cesena ha scelto di vivere un piccoli nella massa, essere pietre vive nella vita presidente Ac
strumento semplice ma significativo intero week-end romano. contribuivamo a renderla un associativa, ma anche nella politica parrocchia San Paolo
PropostAc Gioved 6 luglio 2017 III

CONTINUA DA PAG. 1 parrocchia, che non una struttura caduca - avete capito bene? Ho raccolto dal discorso di papa Francesco i punti nodali dellimpegno
La parrocchia non una struttura caduca!-, perch dellAzione Cattolica. Non sono certamente cose nuove, ma sono le
Fare memoria di una bella storia la presenza ecclesiale nel territorio, ambito dellascolto della scelte tipiche dellAc che vanno rinnovate e calate nella realt
Parola, della crescita della vita cristiana, del dialogo, ecclesiale e sociale di oggi. Ne sottolineo solo una, quella di cui meno si
per costruire il futuro dellannuncio, della carit generosa, delladorazione parla oggi nella Chiesa: la scelta di impegnarsi nella politica. Di fronte
e della celebrazione (Esort. apost. Evangelii gaudium, 28). alla generale disaffezione verso la politica - che anche la conseguenza
Far crescere lo stile di unautentica sinodalit, un modo di essere del malcostume e dellincapacit dellattuale classe politica - i cristiani
Popolo di Dio in cui ciascuno pu contribuire a una lettura attenta, Ogni vostra iniziativa, ogni proposta, ogni cammino sia esperienza laici non possono abbandonarsi al disimpegno politico e rinchiudersi
meditata, orante dei segni dei tempi, per comprendere e vivere la missionaria, destinata allevangelizzazione, non nelle sagrestie, ma sono chiamati a dare il loro contributo irrinunciabile
volont di Dio, certi che lazione dello Spirito Santo opera e fa nuove allautoconservazione. Il vostro appartenere alla diocesi e alla per costruire la citt delluomo. E anche i laici di Azione Cattolica non
ogni giorno tutte le cose. parrocchia si incarni lungo le strade della citt, dei quartieri e dei paesi. possono sottrarsi a questo impegno urgente ed esigente!
Mettetevi in politica, ma per favore nella grande politica, nella Politica don Giordano Amati
Vi invito a portare avanti la vostra esperienza apostolica radicati in con la maiuscola!. assistente diocesano

Ciak, motore, Azione Cattolica


In scena i nuovi responsabili diocesani
Il Consiglio diocesano di Ac, eletto nellAssemblea del 4 febbraio scorso, ha scelto i responsabili della nostra
associazione. Ringraziandoli per il loro servizio, iniziamo a conoscerli
LAcr LAcg LAc adulti
si presenta si presenta si presenta
I nuovi consiglieri delegati per lAcr hanno unet Il gruppo dei delegati per lAcg una bella Per il Settore adulti la parrocchia di San Paolo alla
media bassa. La veterana del gruppo Stefania Di Leo, rappresentazione dello spaccato dellAzione Cattolica in recente assemblea diocesana ha fatto man bassa di voti,
gi vice-responsabile per due mandati consecutivi. tutta la diocesi: si parte dal lato Valle Savio per arrivare portando in consiglio ben tre rappresentanti, tutti di
Lesperienza sul campo e in diocesi per non manca: al Rubicone, con punte in centro e in periferia. lunga e bella storia in Azione Cattolica. Completano il
tutti sono educatori da anni, con una netta Con cavalleria, partiamo dalla vice-presidente quadro due donne e mogli anchesse ben radicate nella
predominanza femminile. femminile, la pi giovane del gruppo. vita parrocchiale e diocesana dellassociazione, un
Partiamo dal presentare marito e babbo dal volto fresco. A coronare il tutto con i
la neo-responsabile diocesana. Nome: Sara ruoli di vicepresidenti adulti rientrano in servizio
Cognome: Zambelli diocesano dopo alcuni anni pi in sordina, ma con lAc
Nome: Giulia Et: 22 sempre nel cuore, due aderenti di lunga data ricchi di
Cognome: Angeli Parrocchia: San Vittore energia e passione.
Et: 23 Sara al primo anno di laurea Partiamo dai vice presidenti di settore.
Parrocchia: San Giorgio-Bagnile magistrale in Cooperazione
Giulia nella vita infermiera, Internazionale. Le piace viaggiare Nome: Fabio
educatrice Acr da sempre nella e scoprire cose nuove. Dopo anni Cognome: Narducci
sua parrocchia e membro di impegno in Acr e Msac, il suo Et: 51
dellequipe da circa un triennio. servizio in diocesi e in parrocchia Parrocchia: Martorano
In Azione Cattolica mi sento in ora in Acg, settore a cui sente di Fabio lavora a Ravenna nel 118 ed
famiglia, sa di casa, di ricordi appartenere e che le dona tanto. educatore nellUnit Pastorale
belli, di un Amore grande, Sogno unAc dinamica, al passo Martorano-Ronta-San Martino. Vitale
racconta di s. Ci che sogna per lAc unAc con i tempi, che possa testimoniare il bello di essere di e gioioso, ha accompagnato per anni
stropicciata, vissuta, sgualcita, Cristo attraverso i suoi aderenti in ogni ambito della bambini e ragazzi nei percorsi Ac e
che non sta mai ferma, con le suole consumate, le propria quotidianit. oggi si dedica con vigore al settore
mani sporche. Ecco ora il vice-presidente, che molti conoscono grazie adulti. Sogno di esserci sempre, per lAc!.
UnAzione Cattolica sempre pronta ad accogliere, come organizzatore del Trofeo Benedetto.
accompagnare e prendersi cura. Nome: Roberta
Nome: Marco Cognome: Franceschini
Nome: Maria Federica Cognome: Molari Et: 49 anni
Cognome: Curr Et: 26 Parrocchia: San Pietro apostolo in
Et: 25 anni Parrocchia: San Pio X Solferino (Borello)
Parrocchia: SantEgidio Laureato alla magistrale di Insegnante di progettazione di moda,
Federica tecnico di laboratorio, Ingegneria Meccanica, lavora a persona razionale e creativa insieme.
mestiere un po nascosto e poco Faenza in una azienda che Appassionata di viaggi, cerca sempre
conosciuto; nel tempo libero produce macchine automatiche. di sorridere alla vita e alle persone che
adora cucinare. In parrocchia segue i giovanissimi, incontra. Aderente da lunga data, con
In parrocchia al momento non in diocesi membro dellquipe passione ed energia desidera essere
svolgo servizio in Ac, ma ci sono Acg. Ama i giochi di societ. fermento attivo, con un sogno per lAc: essere sempre in
cresciuta dentro fin da piccola e Desidero unAc aperta al mondo prima linea come testimone della gioia cristiana.
non immagino la mia vita senza. dove ogni membro possa sentirsi
Inoltre canta nel coro parrocchiale. protagonista, trovando vie di I consiglieri adulti proseguono con: Davide Casalboni (41
Immagino unAc presente in tutte le parrocchie della espressione atte a valorizzare i talenti di tutti. anni, cresciuto a San Vittore e da anni parrocchiano attivo
nostra diocesi. Oltre al servizio in Ac, si spende in Diocesi come di San Giorgio-Bagnile), Raffaella Pepa, che ha iniziato il
maestro e pianista nel coro Alma canta. suo percorso in Ac quando non cera lAcr, ma le Beniamine;
Oltre al responsabile e vice responsabile Acr, Valentina Santerini, 46 anni, di Case Finali, insegnante di
fanno parte del Consiglio: Gli altri consiglieri eletti per il Settore Giovani, sono scuola per linfanzia e attiva da sempre affinch la bella
Davide Magnani (24 anni, di San Pio X) Andrea Ugolini (26 anni, di Pievesestina), che divide le storia dellAc possa continuare a far incontrare Dio e
nella cui vita di educatore ha grande spazio sue giornate fra lezioni di Ingegneria, lezioni di musica e luomo, che sia bambino, giovane o adulto.
la musica, in particolare il pianoforte; vita in parrocchia e in Diocesi fra Ac e coro Alma canta, Concludiamo la presentazione dei consiglieri adulti con
Elisabetta Pinza (22 anni, di SantEgidio) studentessa Giulia Missiroli (26 anni, del Centro urbano), gi tre pezzi da 90 della parrocchia di San Paolo: i due fratelli
in Ingegneria e appassionata vicepresidente per il Settore Giovani e maestra nella vita Biguzzi, Francesco e Giacomo, rispettivamente di 38 e 32
aderente ed educatrice; Francesca Squeo (21 anni, di quotidiana; Emanuele Zanotti (25 anni, di Gambettola- anni, con alle spalle diversi incarichi diocesani e con
Santo Stefano) che sogna unAc che trasmetta Bulgarn) brillante laureato in Relazioni internazionali, davanti vite familiari gi ben avviate (Francesco con Mara
speranza e gioia alle persone poco credenti. che sogna unAzione Cattolica che possa essere casa e tre bambini) e con strade aperte (Giacomo, fresco di
Ultima, ma non ultima, Stefania Di Leo (33 anni, di anche per chi si allontanato. E infine, matrimonio con Sara); e infine lesplosivo Gennaro Bucci,
Case Finali) testimone in parrocchia, il vulcanico Giacomo Jack Battistini (27 anni, di vice presidente adulti per due mandati, che sogna da
nel lavoro e nel tempo libero della ricchezza del vivere SantEgidio) presidente parrocchiale, membro sempre per lAc la costituzione del Consiglio dei ragazzi e
in Ac un vero incontro con il Signore. dellquipe giovani. la partecipazione al Treno della Grazia.

Lestate non solo il tempo di vacanze e di riposo, ma lattentato a Palmiro Togliatti. Sempre a colpi di pedale, Lultimo consiglio, rivolto in particolare ai giovani e agli
DallAve anche il tempo di letture arricchenti.
Tra le novit, lAVE ne propone una adatta a tutte le
guidato da una grande fede in Dio e con il desiderio nel
cuore di fare sempre il bene, senza bisogno di vantar-
adulti, il volume di Enzo Appella, Ad uno ad uno. Toni
e tratti di umanit redenta nei primi discepoli di Ges.
Consigli fasce det. A colpi di pedale. La straordinaria storia di sene in giro: questo stato il grande Gino Bartali! Il libro si consegna come l'evangelica lanterna della
Gino Bartali, di Paolo Reineri. A colpi di pedale Bartali I viceresponsabili del Settore Giovani Lucia Colombo e donna che cerca, sul pavimento della propria casa, la
per le correva in cima ai Gran Premi della montagna e poi in Michele Tridente, accompagnati dallassistente nazio- moneta perduta. Attraverso riflessioni esegeticamente
letture picchiata verso il traguardo, per trionfare nelle grandi
corse a tappe e nelle classiche di mezza Europa. A
nale Tony Drazza, propongono Artigiani di futuro. Gio-
vani coraggiosi, fedeli, pieni di vita. Il libro il tentativo
fondate su ciascuno dei dodici apostoli, il libro diventa
un vero e proprio campionario di toni e tratti di huma-
estive colpi di pedale, a rischio della propria vita, per salvare
centinaia di ebrei dalle persecuzioni nazi-fasciste, na-
ideale di raccogliere le intuizioni, le preoccupazioni e i
passi concreti di tutti coloro - e sono molti! - che in giro
num redento e si propone quale strumento semplice
per chi - giovane o adulto, consacrato o laico - voglia ri-
Per informazioni:
Ivan Fusconi, scondeva documenti falsi nel telaio dell'inseparabile per lItalia continuano a scommettere tutti i giorni, con- percorrere litinerario di coloro che per primi hanno
347 3663169 bicicletta. A colpi di pedale percorreva le strade di Fran- vinti che non siamo venuti al mondo per vegetare, ma sperimentato la possibilit di vivere pienamente il pro-
ivan.fusconi@gmail.com cia, correndo per l'Italia libera ma in subbuglio dopo per lasciare unimpronta (papa Francesco). prio essere uomini.
IV Gioved 6 luglio 2017 PropostAc

UN ANNO LE PROPOSTE ESTIVE DAI SETTORI. Dal 5 al 12 agosto il campo Acr a Sella Nevea
DI AMORI IN CORSO
Per raccontare Amori in corso anno XXI ab-
biamo scelto di affidarci alle parole di al-
cune coppie di innamorati. FOTO ARCHIVIO
Grati per quanto abbiamo ricevuto, con CAMPO ACR 2016
gioia attendiamo in autunno altri innamo-
rati per partire carichi di entusiasmo da alpino, pi precisamente a Sella
condividere. Nevea, in provincia di Udine, dal 5 al
Amori in corso : testimonianza delle cop- 12 agosto presso lhotel Sport Hotel
pie guida, accoglienza a prescindere della Forte.
storia della coppia, crescita nella cono- Una sessantina di ragazzi avranno la
scenza reciproca e confronto grazie a spunti fortuna di vivere a contatto con la
dati agli incontri su cu si lavora a casa, natura e magari conoscerla un po
quindi direttamente sul campo. unoc- meglio per imparare a rispettarla e a
casione di confronto e dialogo per scoprirsi custodirla e certamente resteranno a
e lasciarsi scoprire nella sincerit del- bocca aperta per la bellezza che
lamore, in Dio e nellaltro. donare e pren- questo scorcio di Italia sapr offrire ai
dere senza riserve. essere parte di un loro occhi. I nostri acierrini saranno
gruppo dove lamore il principale motore accompagnati alla scoperta del Creato
che fortifica il cuore; sentirsi amati come
singoli e come coppia, lavorando insieme
per scoprire forze nuove e vere.
Grazie a questo progetto - raccontano
Custodi di ci attraverso le parole del Papa
contenute nellenciclica Laudato s e
aiutati da una delle figure pi
conosciute, San Francesco dAssisi,
Francesca e Francesco - siamo riusciti a
confrontarci su argomenti nuovi, sco-
prendo aspetti dellaltro che non conosce-
vamo, ma soprattutto abbiamo allargato il
che ci stato donato che papa Francesco definisce come
un mistico e un pellegrino che viveva
con semplicit e in una meravigliosa
armonia con Dio, con gli altri, con la
natura e con s stesso. Partendo
confronto con altre coppie. Questo ci ha

M
olto spesso non ci rendiamo abbiamo attorno oppure proprio da questi mezzi, i ragazzi
permesso di entrare in contatto con altri
conto di quanto sia unico il semplicemente la prendiamo come potranno sperimentare la bellezza
punti di vista condivisibili a tal punto da nostro Creato e ci un dato di fatto e non facciamo nulla della relazione con ci che li circonda:
farci cambiare o influenzare la nostra opi- dimentichiamo che tutto questo ci per custodirla. Forse dovuto anche con Dio nella preghiera, con il Creato
nione o non condivisibili tanto da fortifi- stato donato e spetta a noi il compito dal fatto che non la conosciamo fino dove sono immersi e con gli altri
care il nostro pensiero. stata di salvaguardarlo. Ormai la nostra in fondo e non abbiamo mai avuto ragazzi nellamicizia. Per fare di loro
unopportunit per entrare in contatto con societ invece che custodire queste modo di viverla e vederle con i nostri degli migliori cittadini stimolandoli a
altre realt di coppia e imparare qualcosa di bellezze pensa solo a deturparle e a occhi. LAzione cattolica offre ai nostri sentirsi chiamati ad essere custodi di
nuovo da ognuna di esse: sia da coppie ap- inseguire continuamente la politica ragazzi questa opportunit. Il campo ci che stato offerto loro
pena formate, sia da quelle con un grande del cemento, tanto che gli spazi verdi Acr li porter a vivere una settimana gratuitamente, donato dal nostro
bagaglio di esperienza alle spalle. Il tutto si ormai si sono ridotti completamente. in uno dei paesaggi pi belli del Creatore.
svolto con la possibilit di poter condivi- A volte ignoriamo la tanta bellezza che nostro paese: quello del nostro arco Davide Magnani
dere liberamente il proprio pensiero con gli
altri, meditare in silenzio ascoltando pareri
esterni o anche parlare solo con il proprio
partner; varie volte capitato che il con-
fronto di coppia continuasse al di fuori del-
l'incontro, permettendo un dibattito pi
lungo e approfondito. Consigliamo a ogni
Il campo giovanissimi dellAzione Cattolica si svolger dal 29 luglio al 5 agosto in provincia di Udine

Faccia a faccia con la fragilit


coppia questesperienza che a nostro parere
non pu che fortificare il rapporto permet-
tendo di mettersi in gioco e intensificare il
lavoro di squadra!
don Gabriele Foschi

C
e le coppie guida i sono cose anche con lo scorrere di quando si parla, ci si apre, si
degli anni non passano mai di viene capiti; il silenzio della
moda e anzi, col susseguirsi delle preghiera, le risate nelle
stagioni trovano sempre il modo per passeggiate, lo stupore di
rinnovarsi, rigenerarsi e adattarsi ai nuovi paesaggi, la complicit
tempi che cambiano. Un po come la con gli educatori e le sgridate
Metti un week end nostra Azione Cattolica, che proprio
questanno ha dato inizio ai
degli educatori, il tenersi per
mano durante il Padre Nostro,
(da Dio!) festeggiamenti per i suoi notevoli 150
anni con un incontro unico con papa
tutti insieme, il condividere la
tavola, sperimentare nuovi
a... Vicenza Francesco, il quale ha donato parole di
incoraggiamento e di fede a tutti i suoi
giochi, sentire Ges vivo e
presente in mezzo a noi. Il
Sabato 22 associati. Ed proprio sullonda di campo tutto questo e molto CAMPO GIOVANISSIMI 2016
e domenica 23 luglio questi 150 anni carichi di storia, altro! impossibile predire AL SERMIG DI TORINO
passione e protagonismo che il Settore quali imprevisti capiteranno e (FOTO ARCHIVIO)
Partenza alle 6,30 dal piazzale Ippo- Giovani della nostra diocesi si appresta quali episodi resteranno
dromo di Cesena (viaggio con mezzi ad avventurarsi nel periodo estivo, impressi nella memoria rendendolo unico ragazzi.
propri) facendosi largo tra vacanze, spiagge e rispetto a tutti gli altri, ma una cosa certa: Ma quale sar la tematica che ci
Alloggio presso il pensionato della Ma- ombrelloni riproponendo un sar unesperienza bellissima. accompagner per questi sette giorni? Si
donna di Monte Berico appuntamento immancabile, sempre Unquipe di una ventina di educatori, tratta di una parola un po complessa, che
Quota: 120 euro. fisso quanto sempre innovativo: il guidata dallassistente don Fabrizio Bicio, durante questanno pastorale si sentita
Per informazioni: campo scuola giovanissimi! gi al lavoro per strutturare le giornate che i ripetere innumerevoli volte ma che forse
Fabio Narducci, 349 2818736; Il camposcuola giovanissimi pensato ragazzi passeranno dal 29 luglio al 5 agosto, rimane ancora un po sconosciuta: fragilit.
Roberta Franceschini, 347 4188708. per tutti i ragazzi delle scuole superiori, nella location prescelta, Sport Hotel Forte a Cosa vuol dire essere fragili? Come ci
dai 15 ai 19 anni, e chi vi ha gi Sella Nevea, in provincia di Udine. La rapportiamo noi alle nostre fragilit e ai
partecipato lo sa, una volta che si prova struttura fondamentalmente rimane nostri limiti? Dov Ges in tutto ci?
non ne si pu pi fare a meno! La invariata: ai momenti immersi nel Creato Insieme lavoreremo su queste domande
curiosit dellattesa, la gioia della durante le passeggiate, per ammirare la cercando una risposta, e speriamo che poi i
partenza, i sorrisi di rivedere amici di natura e la montagna che ci circonda, si ragazzi possano raccontare il percorso fatto
altre parrocchie e la sorpresa di alterneranno i momenti in hotel, divisi in a chi non cera, genitori, amici,
trovarne di nuovi, la curiosit per gruppi, in cui si affronter la tematica di parrocchiani, compagni di scuola e di sport,
lhotel e quali saranno le camere?!; questanno attraverso giochi, attivit, attraverso la loro testimonianza viva nel
lincertezza del nuovo gruppo di preghiere, segni, gesti, ma soprattutto grazie quotidiano.
incontri, la paura di buttarsi e il sollievo alla passione e alla curiosit di ciascuno dei A cura dellquipe Acg

Giovani D al 19 al 26 agosto si terr il campo per i


giovani di Azione Cattolica. Campo par-
ticolare che li vedr impegnati in un pelle-
ed completamente segnato e riconoscibile
proprio dal simbolo della catena.
La caratteristica del Cammino di San Vicinio
della Verna, meta della quinta e ultima
tappa del pellegrinaggio, presso il quali i
giovani si fermeranno due giorni, ospitati
sulle orme grinaggio che percorrer le vie del
Cammino di San Vicinio, primo vescovo di
quella di essere tracciato recuperando vec-
chie mulattiere e sentieri, evitando le strade
dalle suore della Sacra Famiglia, per conclu-
dere il campo.
di San Vicinio Sarsina, il cui carisma era quello di guarire i
fedeli da infermit fisiche o dellanimo gra-
asfaltate, esaltando, in tal modo, lintensa
spiritualit del camminare da pellegrini im-
Non mancheranno momenti di riflessione
personale e di condivisione in gruppo at-
Dal 19 al 26 agosto zie a una catena che poneva loro al collo e mersi nella natura e lontani dai rumori della
citt.
torno al tema, molto attuale e profondo, resi
pi intensi dalla bellezza della natura e dalla
che ancora oggi viene imposta ai fedeli per
il campo itinerante le preghiere di benedizione e liberazione Inoltre il Cammino permette di visitare di- spiritualit dei luoghi visitati, che offrono
degli infermi e per le preghiere di esorcismo. verse basiliche, monasteri e santuari del ter- allanimo di chi affronta il cammino
da Sarsina Il percorso stato inaugurato nel 2009 in oc- ritorio romagnolo e toscano, come il il beneficio dellincontro con la propria es-
a La Verna casione delle celebrazioni del primo Mille- monastero di Camaldoli, meta della terza senza.
nario della Basilica di San Vicinio da Sarsina tappa del pellegrinaggio, o come il santuario Sara Zambelli
Cesenatico Gioved 6 luglio 2017 11

Stazione ferroviaria spostata nei locali occupati in passato


dallInformagiovani, con nuovo
giorni della Notte Rosa sia la
biglietteria che i bagni pubblici

Riorganizzazione degli spazi accesso diretto dallinterno della


stazione.
Grazie a un accordo con R, dal 1
saranno aperti e in funzione.
Soddisfatto lassessore al
Bilancio Roberto Amaducci che
luglio al 31 agosto saranno riaperti i commenta: Stiamo lavorando
In accordo con Rete Amministrazione comunale di bagni della stazione, chiusi per i nellottica di risparmio di costi
ferroviaria italiana,
nuova sede
per la biglietteria
L Cesenatico, in accordo con Rete
ferroviaria italiana (R), ha
previsto una riorganizzazione di alcuni
ripetuti atti vandalici.
Sar lAmministrazione comunale a
garantire lapertura alle 8 e la
per il Comune. Puntiamo a una
razionalizzazione della spesa e
a una sempre pi procua
degli spazi direttamente gestiti chiusura alle 19, mentre R si collaborazione con R per un
e apertura estiva allinterno della stazione ferroviaria. occuper della pulizia dei locali. servizio migliore per pendolari e
dei bagni In particolare, la biglietteria sar Inoltre, come ogni anno, durante i turisti.

Lideatore don Mirco Bianchi:Per valorizzare la tradizionecon un pensiero a Charlie Gard San Giacomo
Pellegrinaggio
sempre pi multiculturale.
Un altro spunto ha animato Viaggio in Terra Santa
liniziativa di don Mirco, che spiega: La parrocchia di San Giacomo apostolo
In questi giorni la Corte europea per i organizza, dal 9 al 17 ottobre, un
diritti delluomo ha decretato che il pellegrinaggio in Terra Santa. I pellegrini
piccolo Charlie Gard sia ucciso contro saranno accompagnati da don Giuseppe
il volere dei suoi genitori. Ferretti e don Gian Piero Casadei, parroco di
SantAgostino diceva che chi canta San Giacomo. Mete del viaggio saranno:
prega due volte. Ho voluto dedicare Betlemme, Nazareth, Gerusalemme, Gerico,
questo canto come preghiera per Tabor, Lago di Tiberiade. Per informazioni,
Charlie e per la vita. programma dettagliato del viaggio e iscrizioni
Il sacerdote si dice soddisfatto della si pu contattare la segreteria parrocchiale (la
riuscita del gesto, perch un segno mattina) al numero 0547 80232, o scrivere a
semplicissimo, grazie a internet, ha don Gian Piero alla seguente mail:
avuto un grande riscontro, dongp67@gmail.com.
coinvolgendo persone con
provenienze e sensibilit diverse,

Dalla ruota si leva allunisono unite per cantare la bellezza delle


proprie radici e della vita.
Lattivit di don Mirco per animare le
sue parrocchie nel periodo estivo
Luned culturali
Sul tema della fragilit
il coroRomagna Mia continua con la proposta La fede non
va in vacanza. Oltre a Messe,
confessioni, chiese aperte fino a tarda
notte e campi scuola per ragazzi, il
Continuano i Luned culturali organizzati dalla
parrocchia di San Giacomo, sul Porto Canale.
Si prosegue il 10 luglio con La fragilit delle
persone pi deboli: storie e studi della
programma prevede lAngelus di papa
trisomia 21. Presieder lincontro Pierluigi

C
ento persone si sono ritrovate stesso don Mirco: Si tanto parlato di Francesco trasmesso ogni domenica
Strippoli, professore associato di Biologia
venerd scorso sulla ruota questa ruota. Appena installata, sono in diretta su maxi schermo in piazza
applicata presso luniversit di Bologna.
panoramica, installata in piazza andato a vederla di persona. A me non della Libert a Gatteo Mare. Dal 20 al
Lultimo appuntamento per luned 24 luglio
Costa a Cesenatico, ai piedi del piace, soprattutto dove collocata, ma 23 luglio a Villamarina e Gatteo Mare
con la presenza di Lucia Bellaspiga e Monica
grattacielo, per cantare Romagna mi sono detto: ormai l. Voglio fare sar presente la Madonna pellegrina
Sargentini, giornaliste rispettivamente dei
mia. Liniziativa stata promossa da qualcosa di simpatico per animarla. di Loreto. Il 15 agosto sar proposto il
quotidiani Avvenire e Corriere della Sera.
don Mirco Bianchi, parroco di E cos nata lidea di unadunata per quinto pellegrinaggio mariano a piedi
Lincontro avr come titolo Raccontare e
Villamarina e Gatteo Mare, che un cantare Romagna mia, linno della della riviera romagnola, con partenza
rispettare la fragilit delluomo nei mass-
mese fa aveva lanciato liniziativa su nostra terra, un modo laico - secondo alle 5 del mattino da Gatteo Mare e
media.
Facebook, dando appuntamento per le parole di don Mirco - per affermare arrivo, dopo due ore di cammino, a
Gli incontri si svolgeranno presso il cortile del
la sera del 30 giugno. che abbiamo delle tradizioni da Villamarina.
Museo della Marineria (via Armellini, 18) sul
A spiegare come nata lidea lo custodire e valorizzare, in un contesto Matteo Venturi
Porto Canale a partire dalle 21,15.

Mostra al via
Avis, positivi i dati cesenaticense Francesco Sami ha fatto un appello
rivolto soprattutto ai pi giovani: Donare sangue
importante cos come lo avere sempre nuovi soci
Che cos luomo?
Durante il mese di luglio presso il centro

del primo semestre donatori. Faccio un appello a tutti, in particolare ai


giovani a intraprendere tale percorso.
Chi volesse iniziare deve avere unet compresa tra i 18
parrocchiale San Giacomo sar allestita la
mostra Che cos luomo perch te ne ricordi?
Genetica e natura umana nello sguardo di
umeri positivi per la sezione comunale dellAvis di e i 60 anni e deve pesare almeno 50 chili. sufficiente Jerome Lejeune. Si tratta della mostra del

N Cesenatico. I dati relativi alle donazioni di sangue


e plasma nel periodo dal 1 gennaio al 30 giugno
scorsi hanno registrato i seguenti numeri: sono state
che si presenti a digiuno il gioved mattina, dalle 7,45
alle 10,45, presso la sede Avis situata allospedale
Marconi, munito di tessera sanitaria e di documento
Meeting di Rimini sul servo di Dio, professore
Lejeune, scopritore della trisomia 21. Rimarr
aperta tutti i giorni dalle 21 alle 23, con
racolte 839 donazioni, di cui 661 di sangue intero e 178 didentit valido. Per ulteriori informazioni possibile chiusura nelle giornale di luned 3, 10 e 24
di plasma da aferesi. contattare la segreteria, aperta tutti i giorni, dalle 8,30 luglio, in concomitanza con i Luned culturali.
Nello snocciolare i numeri il presidente dellAvis alle 12,30 al numero telefonico 0547 674832.

CASE MISSIROLI (Cesena): villetta a


schiera di nuova costruzione di ampia metratura
e composta da soggiorno con camino, cucina,
due bagni, tre camere da letto, sottotetto, ter-
razzo, giardino privato, garage, posto auto di
propriet. Limmobile dotato di riscaldamento
a pavimento e caratterizzato da soluzioni co-
struttive in bioedilizia. Rif. 2171
330.000

NEL CUORE DI CESENA IN PALAZZO CESENA,


STORICO e signorile appartamento di ampia metra- SANTEGIDIO:
tura al secondo e in piccola palazzina
ultimo piano recentemente ristrut-
composto da in- turata appartamento
gresso, salone, al primo piano carat-
cucina abitabile terizzato da comode
con camino, 3 dimensioni e ottima
camere da letto, CESENA, ZONA PONTE PIETRA: in esposizione alla luce
2 bagni. Comple- contesto residenziale circondato dal verde e dalla composto da cucina
tano la propriet tranquillit a pochi passi dalle scuole e dai servizi abitabile, soggiorno,
ZONA OSPEDALE (Cesena): su un lotto di un posto auto in principali appartamento caratterizzato da ampie tre camere da letto,
circa 600 mq. fabbricato indipendente con a piano dimensioni e composto al piano primo da cucina due bagni, due ter-
corte condomi-
terra negozio recentemente ristrutturato dotato di 5 abitabile, veranda, sala con affaccio su terrazzo razzi.
niale e cantina al
ampie vetrine pi servizi, ai piani superiori tre unit vivibile e spazioso, bagno, al piano superiore 3 Al piano terra sono ubicati un ampio vano
piano interrato.
abitative. Completano la propriet un piano inter- camere da letto, bagno, terrazzo, balcone. Com- con destinazione sala hobby/studio, una
Rif. 2186
rato adibito a cantine, garage e giardino privato. pletano la propriet cantina e garage al piano in- zona separata a uso lavanderia/servizi e il
260.000
Rif. 2177 720.000 terrato. Rif. 2174 245.000 garage. Rif. 2187 230.000.
12 Gioved 6 luglio 2017 Valle del Rubicone

Montenovo | Festa per don Tarcisio Domenica SanVincenzo Ferreri Gambettola


Montiano celebra Sei profughi
la festa del patrono accolti in citt
esta del patrono san Vincenzo Ferreri domenica 9 luglio a
F Montiano. La Messa solenne sar celebrata alle 11 in
parrocchia. Alle 18, Messa allaperto in piazza Maggiore e G ambettola ospiter sei
profughi. Lo ha comunicato nei
processione con limmagine di san Vincenzo per le vie del giorni scorsi il sindaco Roberto
paese, accompagnata dalla 3MontiBand. Sanulli: La Prefettura di Forl -
Nei tre giorni precedenti la festa, ci sar la Messa in parrocchia Cesena, a seguito dei numerosi
alle 20. Nella celebrazione di sabato 8 luglio saranno ricordati i arrivi di richiedenti asilo che si
tre santi francescani montianesi (Francesco Fragolla, Gregorio susseguono da giorni sulle coste
Grassi, Elia Facchini), martirizzati in Cina nel 1900 e italiane, dopo linvio sul territorio
canonizzati da san Giovanni Paolo II nel 2000. provinciale di 49 migranti nel corso
Il programma ricreativo, organizzato dal comitato san della settimana, sabato scorso ha
Vincenzo Ferreri in collaborazione con la Pro loco, prevede disposto linvio di ulteriori 13
quattro serate di festa in piazza alle 21. Si parte venerd 7 migranti. Sei richiedenti asilo sono
luglio con lanimazione per bambini di Bimbo Bell. Sabato 8 stati destinati in una casa privata
luglio sar la volta del folk di Franco dolce vita. Domenica 9 in via Sotto Rigossa, 1003.
luglio appuntamento con lorchestra spettacolo 70 mi da 80 Siamo di fronte - ha concluso - a
Ho trascorso a Montiano gli anni spensierati della mia fanciullezza nel benemerito istituto e, alle 23,15, con i fuochi darticio della ditta Fonti misure straordinarie e verranno
Figli del popolo. Il 9 ottobre 1982 il vescovo mi ha mandato a Montenovo, a sostituire il pirotecnica di Saludecio. utilizzate tutte le possibili
compianto don Gino Pollarini. Qui sono rimasto per dieci anni. Oggi vi ritorno, con tanta Luned 10 luglio in programma la chiusura della kermesse con soluzioni per affrontare
commozione, per celebrare il mio 50 anniversario di sacerdozio. Cos donTarcisio DallAra, la musica di Giada & Marilena. A tutti i convenuti sar offerta lemergenza che coinvolge lintero
piadina con prosciutto. Paese. La situazione verr
si rivolto ai parrocchiani di Montenovo durante la Messa celebrata domenica 2 luglio, alla Tutte le sere funzioner, dalle 19, uno stand gastronomico. monitorata di concerto con le forze
presenza dellattuale parroco, padre Domenico Altieri, in una chiesa piena di fedeli. Mv dellordine.

RONCOFREDDO. Due i progetti esecutivi MONTECODRUZZO,


LA TORRE CIVICA TRANSENNATA

per la sistemazione di grosse frane in collina


Dissesto idrogeologico
Gli interventi sul territorio
C
ittadinanze onorarie e fondi contro il Uno riguarda il consolidamento e la
dissesto idrogeologico a
Roncofreddo. Sabato 1 luglio si messa in sicurezza del versante franoso
svolta in municipio la cerimonia di che a Montecodruzzo sta minacciando
conferimento della cittadinanza onoraria
al ministro dellambiente Gian Luca labitato e la torre civica. Laltro
Galletti e allassessore regionale a politiche relativo alla sitemazione della strada
ambientali, difesa del suolo e protezione
civile Paola Gazzolo. fra il capoluogo e Santa Paola
Nel consegnare le pergamene, il sindaco
Massimo Bulbi ha sottolineato la cura verso il territorio e strada compreso fra il capoluogo e Santa Paola. Le opere urgenti di messa in sicurezza della torre, a
limpegno concreto a favore dellambiente e del contrasto al Lintervento, da 500mila euro, stato inserito, assieme ad rischio crollo, sono gi iniziate e si concluderanno il
dissesto idrogeologico da parte dei due politici. altri nove, nella programmazione proposta dalla Regione prossimo settembre. I lavori, affidati alla ditta Ambrogetti
Il ministro e lassessore - ha rimarcato Bulbi - si stanno al Ministero dellambiente attraverso il piano frane ed srl e finanziati con 50mila euro dal Ministero dei beni
battendo per non lasciare soli i piccoli comuni, come in attesa di essere finanziato. culturali, prevedono il consolidamento delle murature
Roncofreddo, attraverso lerogazione di risorse economiche e Al termine della cerimonia stato illustrato nel dettaglio pi lesionate con micropali e perforazioni armate e
umane in un quadro di interventi allinsegna della lintervento previsto a Montecodruzzo, dove una frana rinforzi con iniezioni di malta.
prevenzione, determinante per affrontare le criticit lunga 150 metri minaccia labitato e la Torre civica, bene In autunno partir poi il primo stralcio di interventi di
esistenti. di propriet del Comune, tutelato dalla Soprintendenza consolidamento del versante in frana sotto labitato. Gli
Si deve al ministro Galletti e allassessore Gazzolo, insieme al Belle arti. interventi, che dovrebbero terminare a luglio 2018,
Servizio tecnico di bacino, linserimento nel Piano nazionale Nellambito di una intesa fra Regione, Soprintendenza e prevedono il rafforzamento corticale antierosivo della
decennale contro il dissesto idrogeologico di due progetti Comune di Roncofreddo stato predisposto un scarpata mediante la tecnica del soil nailing, dove la
esecutivi relativi alla sistemazione di grosse frane nel intervento complessivo di consolidamento del versante pendenza sar rinforzata con linserimento di tiranti e reti
territorio di Roncofreddo. franoso e di messa in sicurezza della Torre civica da un di acciaio. Lungo il ciglio della scarpata sar installato un
Il primo riguarda il consolidamento e la messa in sicurezza milione e 300mila euro. Il primo stralcio del progetto, gi cordolo in cemento armato fondato su barre perforate.
del versante franoso sottostante labitato di Montecodruzzo esecutivo, stato finanziato con 600mila euro Sono inoltre previste opere di regimentazione delle acque
con 600mila euro gi finanziati. dallaccordo di programma tra il Ministero dellambiente superficiali.
Il secondo progetto concerne la sistemazione del tratto di e la Regione Emilia Romagna. Matteo Venturi

Prodotti di Romagna
Malatestiano. Terme della Fratta e vini in premio.
Durante la serata, animata dal gruppo Presso il terrazzo panoramico del
musicale Marci blues band, sar Castello sar possibile prendere parte
possibile degustare i vini delle migliori a degustazioni guidate gratuite di vini
zone del forlivese e del cesenate e rossi pregiati, a cura dellAssociazione

tutti da gustare
Longiano, sabato 8 luglio, dalle 19 alla mezzanotte, nella piazza e nella corte del
assaggiare i piatti e i prodotti tipici della
tradizione romagnola proposti da
aziende agricole, agriturismi e altri
produttori di specialit.
Nello specifico, saranno presenti 25
italiana sommeliers, e di olio extra
vergine di oliva, a cura di tre
produttori del territorio.
Fa sapere Lorenzo Angelini, direttore
della Strada dei vini e dei sapori:
aziende, di cui 14 vitivinicole con 50 Nel 2017 ricorrono il 50esimo
castello Malatestiano, si terr la dodicesima edizione diVini e sapori in strada tipologie di vino, e 10 proposte anniversario della Denominazione di
gastronomiche quali torte, frutta, origine protetta (Dop) del Sangiovese

L
e eccellenze lasagnette, strozzapreti, pasta fredda, e il 30esimo anniversario della
enogastronomiche del bruschette e piadina farcita. Denominazione di origine controllata
territorio si danno Ospiti della serata lazienda vitivinicola e garantita (Docg) dellAlbana.
appuntamento a Longiano per la Vicari di Morro Dalba (Ancona), il Durante la serata si dar il massimo
dodicesima edizione di Vini e podere La collina di Brisighella risalto a queste due importanti
sapori in strada. La rassegna, a (Ravenna) e il comitato San Lorenzo ricorrenze.
cura dellassociazione Strada dei group di Longiano. Non mancher laspetto culturale. La
vini e dei sapori dei colli di Forl e I visitatori potranno acquistare un kit fondazione Tito Balestra rester
Cesena con il contributo del formato da calice, tracolla e dieci aperta per due visite guidate al costo
Comune di Longiano, in tagliandi per degustazioni e assaggi. Sar agevolato di 3 euro e sar attivo un
programma sabato 8 luglio, dalle 19 possibile partecipare al concorso I laboratorio di argilla per avvicinare i
alla mezzanotte, nella piazza e migliori vini e sapori per te, con bambini allarte.
nella corte del castello estrazione di percorsi benessere alle Matteo Venturi
Valle del Savio Gioved 6 luglio 2017 13

Un milione di euro Valle Savio | La Bcc di Sarsina in gita sociale


per nuovi agriturismi
A
llinterno del Piano di Sviluppo Rurale
2014-2020 della Regione Emilia
Romagna, il Gal LAltra Romagna ha
pubblicato il bando 6.4.01 Creazione e
sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche
che stanzia un milione di euro di risorse da
destinare su tutto il territorio rurale di
competenza, costituito da 20 comuni della
Provincia di Forl-Cesena e cinque comuni
della Provincia di Ravenna. accoglienza utilizzando le opportunit di
I beneficiari del finanziamento sono gli diversificazione offerte alle aziende agricole,
imprenditori agricoli singoli e associati incentivando un ampliamento dellofferta.
ricadenti nel territorio dei 25 Comuni di Laliquota di sostegno del finanziamento
competenza del Gal. compresa tra il 40 e il 50% della spesa
I comuni del Cesenate interessati sono: ammissibile.
Bagno di Romagna, Borghi, Mercato Saraceno, Il bando consultabile su sito
Montiano, Roncofreddo, Sarsina, Sogliano al www.altraromagna.it, e contestualmente
Rubicone e Verghereto. stato inviato a tutti i Comuni, alle Province, alle Gita sociale per la Bcc di Sarsina. Listituto di credito con sede a Sarsina, ma con filiali in tutta
Il bando rivolto agli imprenditori agricoli Unioni dei Comuni, alle Camere di Commercio laValle del Savio, ha organizzato, dal 22 al 25 giugno scorso, un viaggio turistico per i soci a
iscritti negli elenchi regionali che disciplinano e a tutte le Associazioni di categoria delle Budapest, la capitale dellUngheria, conosciuta come la regina del Danubio. I partecipanti,
lattivit agrituristica e la multifunzionalit Province di Forl-Cesena e Ravenna dellarea di tra i quali il direttore della Bcc, Mauro Freschi, e il presidente, Mauro Fabbretti, hanno visitato
delle imprese agricole. competenza del Gal LAltra Romagna.
Obiettivo del bando quello di rafforzare la Il bando rimarr pubblicato fino al 3 novembre
il quartiere Pest e hanno continuato con la visita di Buda, la citt vecchia.Tra le mete toccate
vocazione turistica locale attraverso il supporto 2017, data entro la quale dovranno pervenire le ancheVisegrad e Esztergom, questultimo centro ungherese della chiesa cattolica con la visita
alla qualificazione e lo sviluppo di attivit di domande. al duomo.

Sarsina. Sabato 8 luglio latteso appuntamento con la Festa Romana Bagno di Romagna
Unestate in...mostra
tutti i locali e taverne del centro storico.
Ledizione 2017 offre molto altro. Dalle stata inaugurata sabato scorso la nuova
visite guidate al Museo archeologico, stagione espositiva Bagno darte,
uno dei pi importanti del nord Italia, a promossa dal Comune di Bagno di Romagna
mostre, incontri, commedie, spettacoli con la direzione artistica e organizzativa
di legionari, acrobati, danze, fuochi dellArts Factory di Mercato Saraceno,
circensi in piazza e nelle vie adiacenti. E guidata dallo scultore Roberto Giordani e
ancora laboratori di pittura e mosaico dal pittore Alessandro Casetti.
per bambini allinterno
dellaccampamento romano, concerti
darpa, antiche letture animate.
Da non perdere lesposizione di sculture
Echi dellartista Glauco Gamberini,
presso la sala mostre di via IV novembre.
Il Museo archeologico sar anche la
SPETTACOLO IN PIAZZA PLAUTO DURANTE sede che ospiter, alle 18,30, la
LA FESTA ROMANA (FOTO ARCHIVIO STEFANO GIANNINI)
conferenza Due chiacchiere sul cibo
nella romanit. Interverr il professor Ad aprire la rassegna la mostra Sguardo

Un tuffo tra i fasti Roberto Mario Danese, ricercatore e Periferico di Alice Tamburini.
docente di lingua e letteratura latina Lesposizione racconta linteresse e la
allUniversit di Urbino. ricerca di Alice per gli sguardi. Inizio dagli
Tra le novit, il progetto teatrale sugli occhi - spiega Alice -. Le mie opere non

di un passato che fu autori antichi Deus ex machina, a cura


dellassociazione culturale Fatti darte,
gruppo composto da ragazzi tra i 12 e i
15 anni coordinati e diretti da Veronica
hanno un titolo finch non si riconoscono
in qualcuno, finch non trovano un corpo.
Prendono forma da oli, acrilici, carta da
parati, vengono incisi, strappati, lavati e
ridipinti, oscurati e fatti riemergere. Sono

I
l secondo sabato di luglio, a Sarsina, glorioso passato, riproponendo larte, la Bassani (alle 20 in piazza Plauto); e la
lappuntamento con la Festa cultura e la gastronomia dellantica commedia, inserita anche nel cartellone complessi come le personalit che
Romana. Sabato 8 luglio, nel centro Roma. Il centro storico sar addobbato del Plautus Festival, Odissea, dallepica abiteranno.
storico, andr in scena la 16esima con colonne, capitelli, statue, carri e al racconto (alle 21,30 presso il Foro Il percorso espositivo Sguardo periferico
edizione dellevento che caratterizza stendardi. romano) con Fabio Facchini. rester aperto nei locali di Palazzo del
lestate plautina. Organizzata dalla Pro Il clou della festa sar il grande Alle 22,30, sonorit daltri tempi con Capitano (via Fiorentina 38) fino al 20
loco, con il patrocinio del Comune di banchetto (con inizio alle 21) in piazza Peppe Consolmagno in piazzale agosto. Lesposizione sar visitabile dal
Sarsina e il sostegno della Banca di Plauto con piatti che rievocano quelli Santarelli (davanti al grande mausoleo marted al sabato, dalle 16 alle 18 e dalle
Credito Cooperativo di Sarsina, la Festa del cuoco Apicio, gastronomo di Rufus). 20,30 alle 22,30. La domenica e i festivi
Romana vuole essere una rievocazione nellantica Roma. Si potr cenare, ma Durante la serata, dimostrazione pratica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Chiuso il
storica del passato romano della scordatevi le posate, nel convivio della gratuita di massaggi antichi proposti luned.
cittadina, in rigoroso costume depoca. Pro loco (prenotazione obbligatoria al dallo staff delle Tre Terme di Bagno di La programmazione espositiva realizzata
La citt si vestir a festa per ricordare il numero 0547 94850 o 347 0410711) e in Romagna. con il contributo di Soggetel e con la
collaborazione di Soundido per la parte
musicale.

La Valdinosi firma una mozione


Ponte Giorgi
Valorizzare i Cammini
V
alorizzare i cammini e i per- raggiano il dialogo fra culture e
corsi storico-devozionali religioni. Possono aiutare a com-
come il Cammino di San Vi- prendere meglio la nostra storia,
cinio - oltre 300 chilometri per un quella europea. Valorizzano lo
itinerario che si snoda in gran sviluppo sostenibile, tutelando il
parte nelle colline e nellAppen- patrimonio culturale e naturale.
nino Cesenate - o il Cammino di Con la mozione si impegna il Go-
San Francesco e la Via Romea verno a favorire la conoscenza e
Germanica, che attraversano il la visita dei Cammini alle scuole,
territorio provinciale. lobietti- ma anche il coinvolgimento dei
Piatti tipici romagnoli, accompagnati da pizzichi vo di una mozione presentata al ragazzi nelle associazioni o negli
di novit e voglia di scoprire sapori particolari. Senato e sottoscritta dalla parla- enti che valorizzano le esperien-
mentare cesenate Mara Valdino- ze di questi itinerari. Anche a li-
Pasta fatta in casa e dolci scrupolosamente si. vello universitario si possono
secondo le ricette delle nostre nonne I Cammini rappresentano stringere convenzioni in unottica
unopportunit di sviluppo turi- di promozione e ricerca di queste
Ristorante Albergo Bar stico per aree solitamente poco realt - conclude la senatrice -
sviluppate da questo punto di vi- senza dimenticare come la pro-
47020 Cella di Mercato Saraceno (Fc) sta - osserva la Valdinosi -. Pro- mozione dei Cammini sia impor-
Tel. 0547 96581-96563 - fax 0547 96636 muovono un turismo che valoriz- tante per incentivare lattivit fi-
pontegiorgi2004@libero.it Facebook: Pontegiorgi Risto za gli aspetti storici, culturali e sica e migliorare la salute delle
ambientali. Questi itinerari inco- persone.
14 Gioved 6 luglio 2017 Solidariet

8xMILLE. stata lanciata in questi giorni una campagna di ampia portata, della durata di tre anni, per accompagnare
le persone migranti e realizzare progetti nei Paesi di origine, di transito e di destinazione dei migranti

C
ome accompagnare le Apostolato del mare) e le
persone migranti in realt ecclesiali attive su
cammino? Come questi temi (istituti
tutelare la loro libert di missionari, congregazioni,
partire e di restare? Come associazioni e movimenti,
rendere il viaggio e il progetto realt che lavorano nella
di migrazione sicuro? Come cooperazione
promuovere, in Italia, internazionale). Un segno di
comunit accoglienti, pastorale unitaria da fornire
inclusive, integrate, aperte anche alle nostre diocesi, un
allinterculturalit? Sono lavoro di rete, nello stile del
queste le domande di fondo a nuovo Dicastero per il
cui cerca di dare risposte la Servizio allo Sviluppo umano
campagna della Cei Liberi di integrale. Si svolger a livello
partire, liberi di restare. Una locale, nazionale, europeo ed
iniziativa straordinaria per la internazionale, nellarco di
quale la Cei ha scelto di FOTO ARCHIVIO SIR tre anni.
destinare 30 milioni di euro
dei fondi 8xmille nellarco di I destinatari e gli ambiti di
tre anni, vista lampiezza
geografica e temporale della
proposta. Saranno coinvolti i
Paesi di partenza, transito e
destinazione dei migranti,
Liberi di partire, liberi di restare intervento. La strategia di
intervento prevede azioni a
partire dalle realt locali nei
Paesi di origine, in quelli di
transito e in Europa e in
con iniziative di tipo culturale Italia. Tra i beneficiari
e pastorale e finanziamenti e
Destinati 30 milioni di euro dai fondi 8xmille. Il tema di fondo privilegiati vi saranno i
realizzazioni di progetti minori e le loro famiglie, le
concreti. Negli ultimi tre anni
la libert: di partire, restare o rientrare nel proprio Paese vittime di tratta e le fasce pi
sono arrivate in Italia pi di deboli.
500mila persone di oltre 80 nazionalit Perch? La loro storia ci ricorda come sia significare la migliore premessa per I progetti saranno realizzati in primo
diverse, prevalentemente africane, tra cui loro negato il diritto di rimanere nella loro iniziare un cammino di ritorno in un luogo nei 10 Paesi di maggior provenienza
decine di migliaia di bambini e terra, violata in diversi modi - si legge nel Paese a cui ridonare una storia di libert e dei minori, con particolare attenzione
adolescenti non accompagnati. Intanto progetto -. Non stato loro concesso di costruire sviluppo. Tema centrale il allAfrica e alle rotte migratorie, compresi i
migliaia ne muoiono ogni anno (5mila nel partire in sicurezza, e neppure la libert di concetto stesso di libert, presupposto luoghi di transito. Saranno coinvolte
solo 2016) nel tentativo di attraversare il cercare un futuro migliore senza correre fondamentale per la pace e la giustizia. anche le realt ecclesiali attive
Canale di Sicilia, il tratto di mare pi rischi enormi di ogni tipo. Le ragioni sono nellaccoglienza e nella cura
pericoloso e mortale al mondo. A livello note: mancanza di cibo, acqua, lavoro, Come e chi? Un gruppo di lavoro dei minori in Italia, a partire da quelle pi
globale oltre 250 milioni di persone ogni povert estrema, guerre, disastri naturali a multidisciplinare seguir, a livello di vicine ai porti di sbarco. Tra gli ambiti di
anno si mettono in cammino, di cui 65 causa dei cambiamenti climatici, degrado segreteria generale della Cei, la campagna intervento: educazione e formazione
milioni sono rifugiati, sfollati e richiedenti ambientale. Il metodo e il percorso in tutte le sue fasi: dalla proposta alla professionale, informazione in loco sui
asilo. La Chiesa italiana vuole cogliere la indicato da papa Francesco attraverso programmazione operativa, alla rischi della migrazione, progetti di
sfida di questo segno dei tempi, una quattro verbi: accogliere, proteggere, realizzazione, fino alla verifica e carattere sociale e sanitario a favore dei
umanit in cammino che spesso incontra promuovere e integrare. La libert di valutazione. Il tutto in riferimento alla pi deboli, progetti per la promozione di
sofferenza e morte, umiliazioni, ma che partire non nega la libert di restare o di presidenza, al Consiglio permanente e opportunit lavorative e
aspira come tutti a realizzare sogni e ritornare nella propria patria, precisano i allAssemblea generale. Saranno coinvolti accompagnamento al rientro. Attenzione
desideri di costruirsi un futuro. La promotori della campagna, anzi un gli uffici competenti (Caritas italiana, verr data anche ai processi e percorsi di
campagna stata lanciata in occasione percorso di accoglienza, tutela, Ufficio interventi caritativi a favore del riconciliazione.
dellAssemblea generale Cei di maggio. promozione, integrazione pu anche terzo mondo, Migrantes, Missio, Patrizia Caiffa

NOTIZIARIO PENSIONATI
a cura del Sindacato Pensionati FNP CISL
(tel. 0547 644611 - 0547 22803)
e per il Patronato INAS CISL
(tel. 0547 612332) via R. Serra, 12 - Cesena

18 Congresso Confederale Papa Francesco alla Cisl: urgente


Eletta la nuova segreteria Cisl un nuovo patto sociale per il lavoro
Annamaria Furlan, genovese, 59 anni, stata Sono due le sfide epocali che oggi il movimento sinda-
riconfermata segretaria generale della Cisl al cale deve affrontare. Ad indicarle ai delegati della Cisl, ri-
termine del 18esimoCongresso confederale che cevuti il 28 giugno prima delludienza generale, papa
si chiuso sabato 1 luglio a Roma al Palazzo dei Francesco. La prima la profezia, che riguarda la natura
Congressi. stessa del sindacato. Nelle nostre societ capitalistiche,
stato il Consiglio Generale della avverte il Pontefice, il sindacato rischia di smarrire questa
Confederazione, composto da 203 membri, sua natura profetica, e diventare troppo simile alle istitu-
riunitosi a conclusione del Congresso, a zioni e ai poteri che invece dovrebbe criticare. Col passare del tempo ha finito per so-
rieleggere la Furlan con il 98 per cento dei migliare troppo alla politica, ma se manca questa tipica e diversa dimensione, anche
consensi come leader della Cisl. lavoro si sposta e ha bisogno di nuovi modelli, ma lazione dentro le imprese perde forza ed efficacia. La seconda sfida innovazione. Per
I componenti della Segreteria Confederale anche di nuove tutele e invitando a rivedere anche le Francesco, il sindacato non svolge la sua funzione essenziale di innovazione sociale se
riconfermati in questa carica sono Maurizio nostre tradizioni su flessibilit di orario e vigila soltanto su coloro che sono dentro, se protegge solo i diritti di chi lavora gi o in
Petriccioli, Gigi Petteni, Piero Ragazzini, professionalit. pensione. Questo va fatto, ma met del vostro lavoro. La vostra vocazione anche pro-
Giovanna Ventura, ai quali si aggiungono Abbiamo avuto tanti ospiti, associazioni datoriali, teggere chi i diritti non li ha ancora, gli esclusi dal lavoro che sono esclusi anche dai di-
Angelo Colombini e Andrea Cuccello (nella governo, leader politici. Come mai? -si chiede Furlan-. ritti e dalla democrazia. Se la nostra societ ancora non capisce il sindacato, lanalisi del
foto). Certamente perch al Cisl unassociazione Papa, forse perch non lo vede abbastanza lottare nei luoghi dei diritti del non an-
Sono molto contenta. Avremo una grande importante, ma anche perch il bisogno di fare ordine cora: nelle periferie esistenziali, tra gli scartati del lavoro, tra gli immigrati, i poveri, che
responsabilit nei prossimi anni perch le cose non solo nostro, c la necessit di avere punti di sono sotto le mura della citt. Oppure perch a volte la corruzione entrata nel cuore
da fare sono tante. Ma lo faremo con grande riferimento. Lattenzione che ci stata riservata, di alcuni sindacalisti. Pur riconoscendo limpegno gi in atto, Francesco invita a fare di
unit come lo stato il nostro Congresso, ha soprattutto in questi quattro giorni, ci porta a pensare pi. Abitare le periferie pu diventare una strategia di azione, una priorit del sinda-
detto la Furlan subito dopo la sua riconferma. che anche il mondo politico ci riconosca la capacit di cato di oggi e di domani. Non c una buona societ senza un buon sindacato, e non c
Dobbiamo ripartire dalle solitudini - ha sintesi e innovazione sociale che ci propria. Il Governo un sindacato buono che non rinasca ogni giorno nelle periferie, che non trasformi le
aggiunto Furlan - che hanno caratterizzato la ce lo ha riconosciuto prendendo impegni con noi. pietre scartate delleconomia in pietre angolari.
trasformazione del modello sociale, oppure non Furlan ha ricordato anche quanto dovr cambiare il La persona non solo lavoro Dobbiamo pensare anche alla sana cultura dellozio, di
riusciremo a fare ordine. Ripartire dunque dagli sindacato stesso, sulla necessit di innovazione.
saper riposare. Questo non pigrizia, un bisogno umano. Insieme con il lavoro deve
ultimi, come ci ha chiesto papa Francesco. Le Abbiamo bisogno di cambiare e per questo abbiamo
periferie esistenziali non sono luoghi lontani, chiesto aiuto ai giovani, alla loro voglia di essere andare anche laltra cultura. Perch, ribadisce Francesco, la persona non solo lavoro,
basta guardarsi intorno: donne, pensionati, protagonisti. Sono loro il futuro del sindacato e della perch non sempre lavoriamo, e non sempre dobbiamo lavorare. Nel richiamare le in-
disoccupati, chi ha perso il lavoro, ma anche chi societ. E questa scelta di rappresentanza che abbiamo giustizie di bambini costretti a lavorare o di chi non trova lavoro, il Papa ricorda pure che
ha paura di perderlo. Occuparsi degli ultimi fatto non larrivo, ma il punto di partenza. non sempre e non a tutti riconosciuto il diritto a una giusta pensione giusta perch
significa essere tra loro. E suggerisce un La Cisl una grande organizzazione, unita al suo n troppo povera n troppo ricca: le pensioni doro sono unoffesa al lavoro non meno
modello di comunit che si basa sul lavoro e interno, che punta a innovare la societ soprattutto grave delle pensioni troppo povere, perch fanno s che le diseguaglianze del tempo del
sulla persona. Un modello di comunit di includendo i giovani, gli immigrati, le donne e i tanti lavoro diventino perenni. Ed ingiusto anche quando un lavoratore si ammala e viene
persone libere. anziani soli. Partire dalla persona, dal lavoro - ha scartato anche dal mondo del lavoro in nome dellefficienza e invece se una persona
E la societ si cambia anche iniziando a concluso Furlan - significa ricreare grandi legami malata riesce, nei suoi limiti, ancora a lavorare, il lavoro svolge anche una funzione tera-
cambiare il modello contrattuale e le tutele. Il sociali. peutica: a volte si guarisce lavorando con gli altri, insieme agli altri, per gli altri.
Cultura&Spettacoli Gioved 6 luglio 2017 15

Domenica 9 luglio in piazza Byron


davanti al castello di Monteleone
IL MAESTRO CARLO PARI, DIETRO ADA GRILLI
E IL VICE SINDACO DI RONCOFREDDO
JOANNA EWELINA WALAS
Cinema
di Roncofreddo (19 abitanti,
5 pianoforti) la prima edizione Uci Cinema (Savignano sul Rubicone)
di Le case sonore. Ogni abitazione SHIN GODZILLA
di Hideaki Anno, Shinji Higuchi
proporr un genere musicale
Godzilla nasce in Giappone nel 1954, dalla ne-
con vari esecutori, sia professionisti, cessit di raccontare lorrore dei bombarda-
sia in formazione menti atomici su Hiroshima e Nagasaki,
seguendo la scia del monster movie ameri-
cano. Fino a diventare unicona del Giappone
moderno, uno dei suoi simboli pi caratteri-

E il borgo
stici e pi immediatamente riconoscibili. Tra il
54 e oggi, Godzilla (o, meglio, Gojira, se volete
sfoggiare familiarit col giapponese e cono-
scenza filologica della tradizione kaiju-eiga)
comparso, quasi sempre da protagonista, in

diventa 31 film e innumerevoli videogiochi, fumetti,


romanzi originali e novelization, telefilm, gio-
chi da tavola, serie animate... Ma sul finire del
XX Secolo anche Godzilla mostra i segni del-

palcoscenico La trama dellevento


semplice.
Monteleone un
borgo intimo, dove,
entro le mura, vivono
separa le mura del castello
Malatestiano dalla piazza.
Lidea, messa in pratica dalla Pro loco
di Monteleone, partita da Ada Grilli,
giornalista, fotografa, studiosa delle
let e comincia a non passarsela pi benis-
simo. Il film americano del 98, che avrebbe
dovuto rivitalizzare il franchise e aprire le fron-
tiere al mercato estero, cos brutto da spin-
gere la Toho ad abortire il progetto iniziale che
solo 19 persone, ma culture dei paesi artici, ricercatrice prevedeva una trilogia (!) solo il primo di una
la concentrazione di nel campo delle aurore boreali e serie di fallimenti che spinge la Toho a demo-

E
vento inedito a Monteleone di pianoforti nelle case molto alta: australi, autrice di guide di viaggio e lire gli studios dichiarando solennemente che
Roncofreddo, borgo Bandiera cinque in trenta metri. fondatrice della casa editrice
non realizzer pi un film su Godzilla per al-
arancione del Touring club Le case sonore si propone di Leading edizioni. Nata a
meno 10 anni. Passano 10 anni e nel 2014 esce
italiano. animare, in un unico evento Gambettola nel 1947, dopo aver girato
Avr luogo domenica 9 luglio la prima pianistico, quattro dei cinque lItalia e il mondo, da qualche anno effettivamente un nuovo film su Godzilla, di
edizione di Le case sonore. strumenti gi presenti nelle abitazioni Ada Grilli ha preso casa a Monteleone nuovo degli americani, che affida la regia al-
Protagonisti le abitazioni del centro che si affacciano su piazza Byron. e partecipa attivamente alla vita del lesperto di mostri Gareth Edwards e sforna un
storico e i pianoforti che si trovano al Ogni casa proporr un genere borgo collinare. discreto film. E ora: questo.
loro interno. musicale con vari esecutori, sia Levento del 9 luglio, sotto la direzione La trama: una giornata tranquilla in Giap-
professionisti artistica del maestro Carlo Pari, sar pone, quando una fontana dacqua erutta
sia in suddiviso in due sessioni: dalle 18,30 nella baia, provocando il panico. Inizialmente
formazione. alle 20 e dalle 21,30 alle 23. si pensa a unanomala attivit vulcanica, ma
Le case Nellintervallo sar possibile cenare al un giovane dirigente si chiede se possa trat-
diventeranno Circolino, al Lago di Monteleone o tarsi di qualcosa di vivo. Il suo incubo peggiore
sonore una partecipare in piazza a una conviviale prende vita quando un mostro emerge dal
dopo laltra. culturale con Ada Grilli. profondo e comincia a seminare distruzione
La musica La serata si chiuder con il concerto per la citt. Mentre il governo cerca di salvare i
uscir dalle Chopin al castello, in cui cittadini, una squadra di volontari cerca di
porte e dalle duetteranno un pianoforte mezza scoprire la debolezza della creatura...
finestre coda sul palco allestito in piazza e un Lapocalisse la paura attraverso la quale la
aperte. Il altro, gemello, allinterno di narrativa moderna nipponica elabora le sue
pubblico unabitazione. storie. E proprio da una grandissima storia
potr Nelloccasione sar allestita una apocalittica arriva lautore di Shin Godzilla.
AUTORIT, IL MAESTRO CARLO PARI ascoltare da mostra fotografica a soggetto Hideaki Anno lautore di Neon Genesis
E ALCUNI RESIDENTI fuori o dal pianistico con scatti di Laura Maria Evangelion, la pi importante apocalisse ani-
DEL BORGO DI MONTELEONE naturale Mino. mata e disegnata della cultura popolare giap-
DI RONCOFREDDO loggione che Matteo Venturi ponese degli ultimi 20 anni e ora con Godzilla
riesce a girare uno dei film pi sorprendenti,
inconsuenti e apocalittici di sempre. Se ci
siamo assuefatti al rischio che tutto finisca,
che il mondo arrivi al termine o anche solo
l connubio musica-cinema al centro della rassegna Sound & Parker, si far un tuffo nel soul e rithmn blues in chiave che la vita come la conosciamo giunga a con-
ICesena
Vision, che si terr ogni luned alle 21,30 no al 21 agosto a
nella nuova cornice del chiostro di San Francesco (con
irlandese.
Il 17 luglio Ogni volta che te ne vai, interpretato da Fabio De
clusione, Shin Godzilla rimescola le carte e
trova come rendere tutto ci di nuovo spaven-
leccezione dei due appuntamenti, inseriti nel programma di Luigi, Cecilia Dazzi e dallindimenticabile Franco Mescolini, i toso e attuale. E lo fa con le armi del cinema:
cambiando punto di vista. Guardando tutto
Musica Piazze di cinema, che si terranno in piazza del Popolo).
Ha aperto il programma, luned 3 luglio, un capolavoro del
riettori saranno puntati sul mondo del liscio.
Il 24 luglio sar proiettato Radiofreccia, che ha segnato il dalle stanze del potere (lultimo luogo dal
quale potevamo pensare fosse interessante)
genere musical: si tratta di Un americano a Parigi, diretto nel debutto dietro la macchina da presa del rocker Liguabue, mentre
e cinema 1951 da Vincent Minnelli e interpretato da Gene Kelly e Leslie
Caron.
il 31 luglio arriver Lascia perdere, Johnny!, esordio registico di
Fabrizio Bentivoglio, con Toni Servillo, Valeria Golino.
larrivo del mostro Godzilla un modo di sve-
lare linadeguatezza del potere nipponico, la
Rassegna La rassegna spazia fra generi musicali, provenienze geograche,
epoche diverse, per offrire un panorama ampio dei molteplici
La rassegna organizzata dallAssessorato alla Cultura del
Comune di Cesena in collaborazione con la Cineteca di Bologna.
pavidit della classe dirigente e tutti i modi in
cui, in questa storia di cui protagonista, non

a Cesena modi in cui la musica stata protagonista sul grande schemo.


Il 10 luglio, con il coinvolgente The Commitments di Alan
Tutte le proiezioni sono gratuite
In caso di pioggia la proiezione sar annullata.
riesca a mai farsi eroe. Nulla da dire: serviva
davvero un film come questo.

alla Libreria cattolica SAN GIOVANNI corso Sozzi 39, tel. 0547 29654, Cesena
prensibili le Sue parole. Un linguaggio impresso
LA FORZA DEL SILENZIO nel nostro cuore e nella nostra mente fin dal
Cardinal Robert Sarah primo giorno di vita, un linguaggio che va eser-
citato e ripetuto per non essere dimenticato o
Edizioni Cantagalli (Euro 22) per rimanere inutilizzato.
Fuggire dal caos della vita significa rompere il
La forza del silenzio il nuovo libro del cardinale Robert Sarah. diaframma che ci rende incomprensibile il lin-
Dopo il libro Dio o niente - sorprendentemente si imposto con sei ri- guaggio di Dio e che ci rende incapaci di dialo-
stampe nelle classifiche di molti Paesi occidentali ottenendo un incredibile gare con Lui. La nostra vita spesso simile a
successo, che appartiene di pi ai blasonati narratori piuttosto che a un quella di un disco rotto in cui si ripetono allin-
sacerdote per giunta cardinale -, lautore africano-guineiano spiazza tutti, finito rumori di fondo sempre uguali e dai quali
offrendo a un pubblico di lettori, credenti e non, la sua nuova fatica lette- impossibile intuire loriginaria armonia della
raria, dedicata al silenzio e al frastuono assordante della nostra vita. composizione.
Un libro che (c da scommettere) sar un nuovo best seller, ma anche un Dice Sarah: Parlare del silenzio in un mondo
grande classico della spiritualit e del misticismo contemporaneo. dominato dal chiasso e dal frastuono una vera
Lautore, pungolato dalle domande del giornalista francese Nicolas Diat, sfida, una follia, perch le potenze mondane
offre al lettore 365 pensieri/risposte su cui riflettere e meditare. che cercano di plasmare luomo moderno
Il silenzio il linguaggio usato dalla bellezza che pu esprimersi anche at- escludono metodologicamente il silenzio. Inda-
traverso le parole, le immagini, i suoni, i profumi, la contemplazione della gare sul silenzio vuol dire avvicinarsi inevitabil-
natura. Aperta la porta si instaura con la bellezza, considerata anche come mente al mistero di Dio e alla sua presenza
categoria divina, un dialogo che, prescindendo dalle forme di comunica- silenziosa nella storia. Aggiunge Devo umilmente riconoscere che ho balbettato di
zione tipicamente umane, impegna il cuore, la ragione, lanima. fronte a un cos grande mistero. Chi potrebbe parlare del silenzio, e soprattutto di Dio, in
Il silenzio il codice alfabetico usato da Dio per parlare con luomo e una forma adeguata? (...) Possiamo tentare di parlare di Dio solo a partire dalla nostra
dalluomo per parlare con Dio. Il frastuono, il rumore di fondo della nostra propria esperienza di silenzio. Perch Dio avvolto nel silenzio e si rivela nel silenzio in-
vita si interpone come un diaframma tra Dio e luomo rendendo incom- teriore del nostro cuore.
16 Gioved 6 luglio 2017 Cesena&Comprensorio

CESENA Associazione L associazione Percorsi


propone per gioved 13 luglio
bambini e adolescenti.
Durante la serata saranno esposte alcune

A Villa Dionora Percorsi presso il ristorante Quel Castello di


Diegaro, a Cesena, una cena in favore della
raccolta fondi per sedute di psicoterapia per
opere darte devolute dalle artisti locali
Giovanna Benzi e Greta Pirri.
La quota di partecipazione
Festa Cera bambini e famiglie con disagio sociale ed alla cena fissata in 30 euro per gli adulti e 5
degli Amici del Monte economico. euro per i bambini, gratuita per i bambini
Si terr sabato 8 luglio alle 18, a Villa
una volta Lassociazione Percorsi,
con sede a Castel San Pietro Terme,
sotto i 6 anni.
necessaria la prenotazione
Dionora di Carpineta di Cesena, la quinta
edizione della festa degli Amici del Monte, la solidariet composta da professionisti
impegnati nel sociale con progetti
entro luned 10 luglio contattando il 388
3433947.
lassociazione che da pi di cinquantanni
vicina allAbbazia di Santa Maria del in Quel Castello in ambito psicologico, psicoterapeutico,
logopedico e di sostegno per famiglie,
Linizio della serata previsto
per le 20,30.
Monte, a Cesena.
Allappuntamento interverr il poeta
Francesco Gobbi; Santino Neri allieter
con la musica della sua sarmonica.
Condurr il pomeriggio Paolo Turroni. In
Tanto intrattenimento e proposte il 7, 14, 21 e 28 luglio
contemporanea verr allestita
lestemporanea darte Paesaggi delle
colline romagnole, con le opere di Loris
Branzaglia, Fernando Fabbri, Gabriella
Il venerd sera Centro aperto a Cesena
Gridelli, Lidia Marchetti, Lidia Mongiusti,

A
Cesena anche questanno i vener- In piazza della liber-
Loris Pasini, Piero Pineroli, Giancarlo d sera di luglio si animeranno con t, presso la cartole-
Turroni. i negozi aperti in occasione dei sal- ria Bettini, Scritti
Sponsor della manifestazione: Centrale del di estivi e tantissime animazioni pro- Eroici: come nasce
Latte, Brunelli Mio Orto, Fratelli mosse da Zona A e Comune di Cesena lEroico Manoscrit-
Terranova. in collaborazione con Radio Studio Del- to.
ta, Mm Pubblicit e gli esercenti ade- E tanta musica, nelle
Sere destate renti.
La musica invader le vie con concerti-
piazze del centro, nei
locali e presso attivi-
Si terr nel chiostro di San Francesco la ni e DJ set presso i bar, visite guidate, la- t commerciali con il
rassegna musicale curata dallassociazione boratori per bambini e tante iniziative duo Perry Boogie e
Amici della musica Alessandro Bonci. per tutta la famiglia. Lady Martini (anni
Gioved 6 luglio alle 21,30 si esibir il coro Tra gli eventi, con inizio alle 21, in piaz- Quaranta e Cin-
Amici della musica diretto da Barbara za Giovanni Paolo II Favole sotto le stel- quanta), i Giornata
Amaduzzi e Ilaria Ceccarelli. Canteranno il le, a cura della Libreria Giunti al Punto. Top, Loska, King
soprano Monica Boschetti, il In corso Mazzini Bosco Urbano, ani- Size,dj Nino, Afri-
mezzosoprano Julia Samsonova, il tenore mazioni per bambini e truccabimbi. que, Soul, Funk, Bos-
Paolo Gabellini e il baritono Daniele Masquerade giochi di identit: Percor- (evento itinerante con partenza da sa, For Fun.
Girometti. so di micro-trekking urbano a misura di piazza Giovanni Paolo II). Al museo di Scienze Naturali e Giardino
Al pianoforte Pia Zanca. Lingresso a bambino, alla scoperta di luoghi ex fra In esposizione I Biciclati, originali bo- sensoriale di piazza Zangheri, alle 21:
offerta libera. In caso di maltempo il giochi, narrazioni, storia, disegno e la lidi a pedali per le vie della citt. In piaz- Una sera destate al Museo, organizza-
concerto si svolger nella chiesa di meraviglia della scoperta. Produzione za del Popolo, laboratori per bambini e ta da associazione Parco del Fiume Savio
SantAgostino. Aidoru Ass. durata 1h.30min. musica live con i Birchwood. e associazione ViaTerrea.
Venerd 21 luglio 2017 alle 21,30 nuovo
appuntamento con il concerto sinfonico
strumentale della Northamptonshire
Youth County Band, orchestra inglese
Bagno di Romagna Bagno di Romagna Cesenatico
composta da 70 elementi in tourne in
Teatro delle Terme Incontro Il concerto per Laura
Italia, diretta dal maestro Peter Smalley. Sono cinque gli spettacoli
con Michele Zambianchi Avr luogo domenica 9 luglio alle 21,15
Ingresso a offerta libera. programmati Avr luogo gioved 13 luglio alle 21 al al teatro comunale il concerto
dallassociazione Nata Palazzo del Capitano lincontro con con gli artisti Jean Bennett,
al padiglione delle Fonti Michele Zambianchi su Deserti: Letizia Sciuto, Paolo Gabellini e Mirco Rocchi.
Un libro per aperitivo nel mese di luglio. viaggio in luoghi diversamente Al pianoforte Barbara Amaduzzi.
In piazza Bufalini, davanti alla Biblioteca Il primo andr in scena mercoled 12 abitati. Il relatore un medico Presenteranno Giorgio Martino
Malatestiana, mercoled 12 luglio dalle 19 luglio alle 21,30. veterinario che, sulle orme del e Ornello Giorgetti.
avr luogo il primo dei sei appuntamenti Lo Stivalaccio teatro presenter nonno, si interessa di fotograa n Lingresso libero ai palchi
della rassegna letteraria Un libro per Lamore saltimbanco. dai 18 anni, facendo almeno un e al loggione.
aperitivo. Alessandro Perissinotto Ingresso 10 euro. viaggio allanno. La platea riservata.
presenter il suo libro Quello che lacqua
nasconde (Piemme, 2017).
Introdurr Roberto Bosio. Si potr
degustare un aperitivo a prezzo agevolato.
Lautore si fermer a rmare le copie del
Cesenatico Cesenatico Cesenatico
Serata coi poeti Doppio concerto Poeti dal palco
volume.
A Casa Moretti, mercoled 12 Sul molo di Levante, domenica 9 luglio alle 6, Lassociazione Mikr ha
luglio alle 21, si svolger musica con Karsten Braghittoni al auto organizzato tre appuntamenti
Concerto al chiostro lincontro coi poeti Franco traverso, Carlo Barezzi al corno inglese e a coppie nel cortile del Museo
di San Francesco Casadei, Gianfranco Lauretano e oboe, Francesco Melani al pianoforte, della Marineria.
Stefano Maldini. Roberto Bartoli al contrabbasso e Antonio Alle 21 di gioved 13 luglio si
I ati del Conservatorio, riuniti nella La serata Dove abita la poesia Bianchi alle percussioni. In piazza delle esibiranno Annalisa
Maderna wind orchestra, daranno un echi domestici per riempire il Conserve, marted 11 alle 22 al pianoforte a Teodorani (nella foto) e
concerto gioved 13 luglio alle 21,30, mondo sar accompagnata dalla quattro mani, Francesca Casadei e Ilaria Giacomo Sandron;
diretto da Filippo Salemmi, Larry Dale musica per chitarra classica di Torresan eseguiranno brani di Chopin, il 27 luglio Lorenzo Bartolini e Filippo Balestra;
Harper, John Climer e Wesley Brodnax. Michelangelo Severi. Schubert e Brahms. il 10 agosto Giacomo Toni e Ivan Talarico.
In programma musiche di Gustav Holst,
Darius Milhaud e Luigi Zaninelli.
Ingresso libero.
Gambettola Mercato Saraceno Verghereto
Mostra fotografica Dialetto, folklore, musica Palcoscenici destate I sabati musicali
Sar allestita no al 27 agosto alla A cura dellassociazione culturale Amici della Prender il via venerd 7 luglio la Alleremo di SantAlberico
galleria Pescheria Cliciak antologica scuola gioved 6 luglio alle 21 in piazza Sandro rassegna di musica, teatro e divertimento sabato 8 luglio alle 16 avr luogo il
(1998-2017) con le migliori opere a Pertini commedia col gruppo comico dialettale organizzata da Comune e Pro loco in secondo appuntamento con I
colori o in bianco e nero dei fotogra di De Bosch; venerd 7 spettacolo di danza; collaborazione con gli esercizi pubblici e suoni dellanima,
scena premiate nel corso di questi anni. Si sabato 8 serata del folklore con Sgabanaza, Veris le associazioni. Nel centro storico, dalle rassegna musicale diretta e
potr visitare dal mercoled alla domenica Giannetti e i frustatori del gruppo Alla 19 alle 23,30, saranno in mostra auto coordinata da Moreno Mariani.
dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19. I Casadei; domenica 9 alle 20,30 al centro sociale depoca. Sabato 10 dalle 20 la notte del In programma canti spiritual
venerd di luglio no alle 23. Antonio Ravaldini concerto; luned 10 in liscio; domenica 9 dalle 11 a Monte con L Intercity gospel train
Lingresso libero. piazza Sandro Pertini si esibir la 3Montiband Castello camminata con stand di Forl,
di Montiano. gastronomici e concerto serale. diretto da Valerio Mugnai.

soci del Lions Club Cesena si sono ritrovati, nei giorni scorsi, allHotel
mondo. Un altro service degno di nota stato quello della consegna di un
Icondotta
Da Vinci di Cesenatico per festeggiare la chiusura dellannata Lionistica
da Antonella Fuccio Pierantoni che ha passato le consegne al
cane guida a un non vedente dopo una toccante dimostrazione pratica in
piazza del Popolo di quello che questi cani possono fare. Bellissima
nuovo presidente, limprenditore Massimiliano Montalti. esperienza anche la visita al Museo degli Uffizi di Firenze dove il Lions
Un anno veramente ricco di iniziative per il Lions cesenate, brillantemente stato accolto dal Direttore Heike Schmidt.
condotto dalla presidente, che ha visto il club impegnato su vari service Molto partecipata la serata al cinema Eliseo promossa dal Lions allinterno
con numerose iniziative e ospiti illustri. della settimana della comunicazione con un recital di Roberto Mercadini e
La Fuccio ha ricordato, a inizio serata, le principali attivit che hanno Cecilia Dazzi.
caratterizzato il suo anno di presidenza, dal concerto in Piazza del popolo Il passaggio di consegne stata anche loccasione per introdurre
Lions Cesena nel settembre scorso a favore delle popolazioni terremotate promosso dai lingresso di due nuovi soci: Luca Dal Monte consulente nanziario e Marco
Lions della zona, per proseguire con le attivit nelle scuole con il Faedi, titolare dello studio di ingegneria Faedi.
Nuovo presidente e nuovi soci Progetto Martina sulleducazione alle sane regole di alimentazione e Un Nella foto, i due nuovi soci, il socio padrino Stefano Bondi, Antonella
Poster per la Pace concorso di disegno promosso dai Lions in tutto il Fuccio e Massimiliano Montalti nuovo presidente del Lions Club Cesena.
Sport Gioved 6 luglio 2017 17

Grande festa per la Polisportiva cesenate insieme alle atlete di oggi e di ieri, agli sponsor e ai dirigenti
Ginnastica Endas: 45 anni di sport, passione, educazione
L
a ginnastica Endas Cesena ha festeggia- Giulia Danesi, Chiara Di Lullo, Anna Lucchi, stina Luppino e Federica Poni che nel tem-
to i suoi primi 45 anni di attivit. Lo ha Azzurra Mazza, Valentina Ricci, Vittoria Vi- po hanno partecipato ai Campionati na- GINNASTE CAMPIONESSE NAZIONALI
fatto nei giorni scorsi, organizzando una gnali) seguite, fino a non molto tempo fa, dal- zionali assoluti. Federica Poni rappresen- ENDAS DEL PASSATO E DEL PRESENTE
vera e propria rimpatriata alla quale hanno lallenatrice Carolina Curcio e attualmente ta ancora oggi il massimo livello raggiunto
partecipato le ginnaste di oggi e di ieri, con le dalla professoressa Marina Meldoli e dallo dalla ginnastica cesenate sia in campo ma-
loro famiglie. Si sono ritrovati tutti presso la staff tecnico della Us Renato Serra. Sono sta- schile che femminile essendo lunica gin-
pizzeria Fuori porta di Cesena. Erano pre- te salutate anche le ginnaste del Gruppo spe- nasta di Cesena a essere salita sul podio dei
senti, anche gli sponsor principali che nel ciale che partecipano ai programmi di attivi- Campionati nazionali assoluti e aver pre-
tempo hanno sostenuto e reso possibile latti- t Golden e Silver indetti dalla Federazio- sentato per prima in Italia un movimento
vit agonistica e preagonistica: la ditta Comce, ne ginnastica dItalia e al Campionato italiano a un attrezzo ginnastico, e ad aver fatto
nella persona di Dino Valzania, il consorzio Endas. Un saluto e un apprezzamento stato parte della rosa di valutazione delle ginna-
Romagna Iniziative, rappresentata da Fabiola rivolto agli insegnanti che giornalmente ope- ste per la partecipazione agli Europei e ai
Casadei e la ditta La cesenate di Arturo Santi- rano nelle palestre del comprensorio cesena- Giochi del Mediterraneo. Durante il brin-
ni. La ginnastica Endas Cesena, nata nel 1972 te. A seguire sono state presentate le ginnaste disi finale il presidente Piero Gallina ha rin-
a opera della professoressa Mirella Battistini e dellArtistica (Martina Battistini, Stefania Can- graziato gli intervenuti sottolineando lim-
del professor Paride Ceccaroni, si arricchita gini, Cristina Luppino, Ilaria Stoduto, Vassilis- portanza di una famiglia alle spalle: Se le
nellanno sportivo 1988/89 della sezione di sa Ventrucci) e della Ritmica (Elena Babbi, So- atlete, gi in tenera et, sono delle cam-
Ritmica guidata dalla professoressa Maria Lui- nia Carloni e la squadra composta da Marile- pionesse - ha ricordato - anche perch ginnaste per aver dato, in questi anni, lustro e vi-
sa Giunchi e nel 2015 della sezione di Acroba- na Chianese, Alessandra Mantani e Giulia alle spalle hanno dei campioni di genitori sibilit alla ginnastica Endas Cesena e per aver
tica per la volont e limpegno delle allenatri- Zambianchi) che in questi 45 anni di attivit che giornalmente si assumono limpegno dato sostegno e sostanza agli aspetti educativi e
ci Benedetta Buccelli e Sofia Poma. Nel corso hanno vinto nelle diverse categorie e sezioni il di accompagnarle in palestra e di venire a formativi ai quali, prima ancora dei risultati tec-
della serata sono state presentate le ginnaste Campionato italiano Endas. Sono stati sotto- riprenderle. Questo un lavoro enorme, nico-agonistici, la Polisportiva ha indirizzato, da
agoniste (Giulia Brandolini, Nunzia DAndrea, lineati i risultati conseguiti dalle ginnaste Cri- dimenticato. Ha infine ringraziato tutte le sempre, il proprio impegno.

Premi in denaro devoluti in beneficenza. Coppe disciplina a giocatori e tifoserie In breve


FOTOSERVIZIO JESSICA MARINO

Calcio serie D
Trofeo Il Romagna Centro
Benedetto riparte da
Campedelli
Domenica 2 luglio si LAsd Romagna Centro
conclusa l11esima edizione ha un nuovo mister.
Quale tecnico della
della manifestazione prima squadra per la
sportiva che ha coinvolto stagione sportiva
2017/2018 la societ
centinaia di ragazzi della ha affidato lincarico
Diocesi. Si sono affrontati a Nicola Campedelli,
gi allenatore della prima squadra
nelle discipline delle bocce, del Cesena calcio.
biliardino, calcetto maschile, Campedelli nato a Gatteo il 7
febbraio 1979. Da giocatore vanta 297
calcetto femminile, calcio presenze nei professionisti con la
a 7, pallavolo mista. maglia di Castel San Pietro, Cesena,
Salernitana, Modena.

Una festa di giovani, sport e fede


Da allenatore ha diretto Cesenatico,
Bellaria Igea Marina, Cesena, Ribelle,
Correggese, Parma (nella veste di vice-
allenatore) prima di approdare al
Romagna Centro.

S
i concluso domenica 2 luglio, presso la parrocchia di Case Finali, alla presenza Calcio a 7: giocatore Benedetto, Matteo
del vescovo Douglas, dellassessore allo sport del Comune di Cesena (che ha Sintucci (San Paolo); squadra Benedetta,
concesso il patrocinio alliniziativa) Christian Castorri, dei rappresentanti del Csi Osservanza 1; Coppa Disciplina, SantEgidio
di Cesena, Luciano Morosi e Renato Quadrelli, l11esima edizione del Trofeo
Benedetto. La manifestazione ha visto il coinvolgimento di centinaia di ragazzi della
2. Squadra 1 Classificata: Santa Maria
Goretti, 2 San Lorenzo (Ronta - San
Ciclismo
diocesi che si sono affrontati in diverse discipline: bocce, biliardino, calcetto maschile,
calcetto femminile, calcio a 7, pallavolo mista. La competizione nata, fanno sapere gli
Martino), 3 SantAngelo. I primi classificati
hanno devoluto il premio alla Caritas
Juniores
organizzatori, per far s che i giovani si parrocchiale. ed esordienti
incontrino e possano condividere nello Pallavolo mista: squadra Benedetta, Unit Antonio Taglioli della Sidermec-F.lli
sport un momento di aggregazione e di Cefaloni. stata consegnata la coppa alla Pastorale mercatese; giocatore Benedetto, Vitali ha tagliato il traguardo al
fede. coppia prima classificata e anche un Giovanni Santucci (Bulgarn); miglior secondo posto domenica 2 luglio nella
Uniniziativa sostenuta dal Servizio buono per due persone al ristorante di tifoseria, Ponte Pietra. Squadra 1 gara per juniores a Calderara di Reno
diocesano per la Pastorale giovanile e Martoranello. classificata: Ponte Pietra, 2 Gambettola, 3 (Bologna) di 112 chilometri alla media
dallAzione Cattolica. Calcetto maschile: il premio alla miglior Osservanza. I primi classificati hanno dei 44 orari.
Tra le novit, il progetto carit: i vincitori tifoseria andato alla parrocchia di devoluto il premio alla Caritas. E stato battuto allo sprint da Mattia
delle competizioni calcistiche e della Sarsina. Squadra Benedetta: Ferrieri dellItalia Nuova Borgo
pallavolo hanno devoluto i premi in SantEgidio3. 1 classificata, LA SQUADRA DEL LUGARESI,
VINCITRICE DEL CALCETTO A 5 FEMMINILE Panigale, guidato no ai 200 metri
denaro in beneficenza. Osservanza, 2 Gattolino, 3 Madonna nali dal suo compagno di squadra,
Gli esiti del torneo: del Fuoco. Simone Buda di Montiano.
Bocce: 1 coppia classificata: Enrico Progetto di Carit: i primi classificati
Bentivegni - Nicol Pracucci hanno devoluto il premio in denaro alla Al 4 Gran Premio del Credito
(Gambettola); 2 Andrea Biondi - Fabio San Vincenzo. Cooperativo Romagnolo per
Sgarzi (Martorano). Menzione speciale Calcetto femminile: premio alla miglior esordienti di 2anno, domenica 2
per Maurizio Parisi (Martorano). tifoseria per Savimaurestina. 1 luglio a Sala di Cesenatico, non ha
Biliardino:1 coppia classificata: Marcello classificata, Lugaresi, 2 San Pio X, 3 vinto la Fausto Coppi, ma ha piazzato
Amadori - Tommaso Rossi, 2 Luca Sanvimaurestina. Le prime classificate allarrivo 5 corridori nei primi dieci. Si
Bottalico - Mattia Zannoni hanno devoluto il premio in denaro alla sono classicati al 5, 6, 7, 9 e 10
3 Giacomo Cangini - Matteo Aloisi e, a Comunit Papa Giovanni XXIII (San posto nellordine Diego Molisso,
pari merito, Luca Volpe - Alessandro Tomaso - Cesena). Tommaso Vincenzi, Manuel Vannucci,
Simone Garuffi e Davide Jacobellis.
18 Gioved 6 luglio 2017 Sport Csi Pagina a cura del Centro Sportivo Italiano
Comitato di Cesena

Consiglio conclusivo Il Csi di Cesena


anno 2016-2017 tra sfide
rinnovate
e propositi inediti
Gli interventi di Renato Quadrelli, coordinatore
area tecnica; dellamministratore Alessandro
Santini; Stefano Cecchini responsabile area
formazione e del presidente del Comitato
cesenate Luciano Morosi
stata rivolta al Gruppo Arbitri di calcio, capace di gestire allapparenza quasi impossibili, ma che
varie centinaia di gare e sempre presente nella vita del alla fine, grazie alla tenacia e caparbiet,
comitato stesso. vengono puntualmente vinte. Fa parte
Ha preso poi la parola Alessandro Santini, responsabile infatti del Dna associativo - ha ribadito il
dellarea amministrativa, che ha sottolineato la positivit presidente - il desiderio continuo di
del bilancio stagionale anche se occorre registrare, mettere al servizio degli altri il nostro
nellambito dellattivit dei centri estivi, una drastica tempo, le nostre competenze,
riduzione dei contributi del Comune di Cesena e di altri lorganizzazione della nostra
Comuni viciniori. Una nota felice viene dal fatto che sono associazione, affinch si possano
state chiuse tutte le vertenze con le societ per il 2015/16 raggiungere traguardi e obiettivi
DA SX: MAURIZIO CATERINA, MEMBRO DELLA PRESIDENZA NAZIONALE CSI; e che per lattuale annata ne sono ancora aperte tre, ma importanti, utili alla collettivit, non solo
CHRISTIAN CASTORRI, ASSESSORE ALLO SPORT COMUNE DI CESENA; LUCIANO in via di risoluzione. a livello sportivo ma soprattutto in quello
MOROSI, PRESIDENTE CSI CESENA; STEFANO GURIOLI, CONSIGLIERE NAZIO- Per larea Formazione il responsabile Stefano Cecchini umano e sociale.
NALE E PRESIDENTE CSI FORL
ha rammentato che la pratica del Fair Play, introdotta Morosi si poi augurato che il prossimo
questanno nel calcio giovanile, risultata un ottimo anno ci sia un po pi di dialogo con le
esperimento: gli allenatori infatti hanno dedicato parte societ sportive, nel senso di avere, da

L
o scorso venerd 30 giugno, presso un noto del loro tempo a illustrare ai loro giocatori gli parte loro, maggiore partecipazione e
ristorante del territorio longianese, si tenuto atteggiamenti e i comportamenti virtuosi da tenere in coinvolgimento nelle decisioni comuni da
lultimo consiglio direttivo del Csi Cesena per campo e una particolare classifica ha premiato le prime prendere e una massiccia partecipazione
lannata sportiva 2016/17. due squadre al termine della stagione, con la disputa ai corsi per arbitri di calcio di giovani, che
I responsabili delle quattro aree di coordinamento della partita finale allo Stadio comunale di Cesena. possano portare veramente un ventata
hanno tracciato un bilancio dellattuale stagione, Il responsabile darea ha comunicato al riguardo che nuova e fresca in questo particolare e
che ormai volge al termine. verr realizzato un cortometraggio da distribuire alle delicato settore. Andrebbe - ha proseguito
Renato Quadrelli, coordinatore per il primo anno societ, per facilitare la diffusione di una nuova mentalit il presidente - rafforzata lattivit presso il
dellarea tecnica, ha evidenziato come nel calcio sportiva nelle giovani generazioni e ha chiuso il suo carcere di Forl e ricominciare una vera e
giovanile si sia registrata una forte crescita e nel intervento auspicando che nel 2018, anno in cui ricorrer fattiva collaborazione con i dirigenti di
calcio a 5 e a 7 si debba invece lavorare di pi per il 70esimo anniversario del Csi Cesena, ci sia quella struttura.
migliorare la situazione, cercando di incrementare lopportunit di riflettere sulla valenza dello sport come Anche i circoli ricreativi sono una bella
il numero delle societ aderenti. fattore educativo. risorsa - ha continuato Morosi - e sarebbe
Anche nel basket vi stato un andamento positivo Mauro Armuzzi, responsabile dellarea Comunicazione, utile non solo mantenere i dati attuali, ma
(grazie alla presenza di una squadra cesenate, la Sono stati presi ha evidenziato come il settore sia nuovo e come sia possibilmente migliorarli. Per fare ci
Livio Neri, nel campionato romagnolo), contatti per importante valorizzare tutta la mole di lavoro che il occorrerebbe essere pi incisivi sul
soprattutto in vista di unattivit riservata ai far partire comitato fa ogni anno e darne la massima visibilit territorio, ma non facile conquistare
giovani e pure nel ciclismo, che sta riscuotendo un nuove allesterno. I campi di intervento sono, oltre al ambienti dove il concetto di appartenenza
successo crescente di iscritti (sia su strada che in comunicato settimanale, la stampa locale (Resto del politica/partito soffoca qualsiasi volont
mountain bike), potendo vantare un proprio discipline: Carlino, Corriere Romagna, Corriere Cesenate), i giornali di apertura o cambiamento.
circuito, denso di appuntamenti. La ginnastica tennis tavolo, online (Cesenatoday), la rete (sito web e Facebook) e i Per il 2018, che rappresenta per il Csi di
ritmica ha ottenuto per il secondo anno beachvolley bollettini del Csi regionale e nazionale. Stiamo parlando Cesena il 70esimo anniversario dalla
consecutivo notevoli risultati sia a livello regionale di un ruolo nuovo - ha commentato Armuzzi - ed nascita, il presidente ha auspicato la
che nazionale e, per quanto concerne la ginnastica e judo. pertanto necessaria la collaborazione di tutti i partecipazione ai vari eventi che verranno
artistica, sette atlete hanno partecipato ai Luciano Morosi responsabili delle varie attivit sportive e delle societ organizzati, ma soprattutto il contributo
campionati nazionali. Il beachtennis - ha si augurato interessate per dare risalto a particolari eventi da loro nel fornire idee e/o consigli per come
proseguito il responsabile darea - ha consolidato che nel organizzati. meglio impostare e organizzare questo
le buone performances delle stagioni precedenti, Al termine del consiglio direttivo si tenuta la cena evento. unaltra occasione formidabile
mentre latletica ancora una disciplina tutta da prossimo anno sociale di fine anno: erano presenti tra gli altri Christian per fare vedere allesterno il volto del
sviluppare, partendo comunque dalle fondamenta ci sia un po pi Castorri, assessore allo Sport del Comune di Cesena; Centro Sportivo Italiano: una famiglia di
poste (la gara di corsa campestre a Bagno di di dialogo Stefano Gurioli, consigliere nazionale Csi e Maurizio Di veri amici, che stanno bene insieme, che
Romagna e la presenza di alcuni atleti al Caterina, responsabile del calcio nazionale Csi. lavorano alacremente, ma che sanno
campionato nazionale della stessa, svoltosi a con le societ Durante il momento conviviale Luciano Morosi, anche fare festa, che sanno gioire per le
Cesenatico). Per quel che riguarda la pallavolo, una sportive, presidente del Csi Cesena, ha letto la sua breve relazione belle e grandi cose che il Signore ha fatto
squadra cesenate femminile ha vinto i play-off ed nel senso di fine anno, in cui ha sottolineato che, nonostante le per loro.
stata promossa nella serie deccellenza del di avere difficolt incontrate e gli inevitabili ostacoli, stata una Morosi infine ha chiesto a tutti di portare
campionato che coinvolge tutti i comitati Csi della stagione sostanzialmente positiva e ha ringraziato dentro il cuore questa bella immagine
Romagna; per quanto concerne il pattinaggio, dove maggiore sentitamente tutti coloro che si sono adoperati a far durante i momenti estivi di vacanza o di
lattivit in crescita, ci sono concrete possibilit partecipazione funzionare la complessa macchina del Comitato riposo, ma anche di ritornare a settembre
che si possa avere nella nostra citt una struttura e cesenate: dipendenti, collaboratori, volontari, tecnici, ricaricati e motivati per iniziare insieme
adeguata. Quadrelli ha concluso ricordando che arbitri, istituzioni, sostenitori di ogni tipo, compresi gli un altro anno sportivo, sicuramente
sono stati inoltre presi contatti per far partire coinvolgimento sponsor. impegnativo, ma affascinante e pieno di
nuove discipline, quali il tennis tavolo, il nelle decisioni La caratteristica principale del Csi infatti quella di soddisfazioni.
beachvolley e il judo. Una menzione speciale infine comuni lavorare in un contesto generale fatto di sfide difficili, Mf
Pagina aperta Gioved 6 luglio 2017 19

Il direttore risponde  LOcchio indiscreto


Luomo, nella sua nudit, essenziale
Poveri si entra nel mondo e poveri ce ne dobbiamo andare

Alle fronde dei salici, per voto,


anche le nostre cetre erano appese,
oscillavano lievi al triste vento.
Questi sono tre versi della famosa poesia di Salvatore Quasimodo Alle fronde
dei salici che riprende il Salmo 136 con il quale il popolo ebraico ricorda lesi-
lio babilonese.
Questa frase struggente, che dice dellimpossibilit di cantare o scrivere poe-
sie quando si ha la tristezza nel cuore per loppressione straniera, incisa sulla
base del monumento al partigiano di viale Carducci, a Cesena. La foto ritrae
quel che resta di uniscrizione che merita di poter essere letta. A futura me-
moria, per tutti.

poco amorevole, molto


testone ecc., e come
ultimo desiderio ha
chiesto: Pregate per
me... S, pregheremo
per lui, perch il Signore
ce lo conservi ancora
per tanto tempo, lo
mantenga in salute, ce
Don Rino Bartolini sacerdote da settantanni lo conservi croccante e
Un prete buono... come il pane profumato come il pane
appena sfornato e
Caro direttore, saporito e allegro come
gioved sera 29 giugno, festa dei Santi apostoli Pietro e Paolo, don Rino Bartolini ha festeggiato il buon vino!
insieme ai suoi ex parrocchiani (me compreso) il suo 70esimo anno di sacerdozio ministeriale. Ecco i preti che
Con lui festeggiava i primi 50 anni di sacerdozio anche don Tarcisio DallAra. Hanno vogliamo. Sempre
concelebrato monsignor Walter Amaducci, monsignor Piero Altieri, monsignor Ernesto Giorgi, presenti. In chiesa o in
monsignor Gabriele Foschi. Con loro anche i due diaconi Massimo Casadei e Moreno Orlandi confessionale, sempre
e alcuni ministranti. sorridenti, disponibili.
stato commovente vedere quanta gente, nonostante il caldo, abbia voluto gremire la chiesa Preghiamo perch il
di san Pietro di Cesena per rivedere ancora una volta presiedere lEucaristia, il vecchio parroco. Signore non manchi mai di dare alla sua chiesa numerose e sante vocazioni!
Vecchio s, solo nellet, perch ancora molto sveglio e profondo. Durante i saluti finali, don Tarcisio DallAra ha fatto un profilo della sua
Ha esordito prendendo la parola, dopo il saluto di don Walter, il parroco attuale, puntando i vocazione, nei minimi particolari. Ha ricordato quanto stata importante
piedi a suo modo, ha espresso tre desideri. Il primo, ha voluto ringraziare tutti per lamicizia, nella sua giovent e nel discernimento vocazionale la figura del prete. In
la vicinanza e il calore che in questi anni i presenti e quelli che non ci sono pi, gli hanno particolare ha citato don Carlo Baronio.
dimostrato. Ha chiesto scusa. S, ha voluto essere perdonato per il suo modo di essere stato Massimo Pieri

Aneddoti e tradizioni Il Santo Graal e la Romagna


Come vi ho preannunciato lo scorso gioved, sono per ristretti al genere Dentalium, di
oggi affronteremo uno dei misteri pi affa- vita marina, la cui conchiglia, acuta alle due
scinanti: la ricerca del Santo Graal nella terra estremit, si dilata man mano e sincurva:
di Romagna affidandoci alla nostra tradi- presentando striature regolari nel senso
zione. della lunghezza. Le spoglie che si rinveni-
Non possibile identificare una fonte unica vano nel fiume Savio, allaltezza di Borello,
del mito Graal. Anzi, a partire dal passato pi erano dellera pi antica a testimonianza dei
remoto, le possibili interpretazioni si sono fondali marini da cui nacque la terra da noi
moltiplicate al punto da indurmi a pensare abitata. Affiorati al sole, questi umili resti in-
che la vera forza del Graal consista nel mito carnarono una miracolosa virt che ha vo-
cui ognuno di noi pu affidare le proprie luto accompagnare luomo, lungo i tempi
paure, facendolo diventare il simbolo di della leggenda e la storia, nella conquista
quello che desidera raggiungere. delleternit.
Partendo da questa considerazione prose- Questa solo unalternativa: ognuno pu ri-
guiamo col racconto di oggi. Dovete sapere cercare il proprio Graal dove ritiene pi op-
che fin da tempi remoti la nostra gente di portuno. Limportante non smettere di
campagna era convinta dellesistenza della cercare.
spoglia fossile, una conchiglia pietrificata Molti erano, per, anche i pregiudizi radicati
in grado, se trovata e portata al collo, di pre- nelle nostre campagne. Alla Boratella si cre-
servare dai malanni e dalla sfortuna. Il po- deva che i pezzi di carbone fossero saette
polo attribuiva allinflusso delle arti maligne morte. Quando si subva un furto si poneva
lorigine di alcuni mali, cos credeva di po- un grano di fava dentro labbeveratoio delle
tersi garantire una sorta dimmunit attra- bestie pieno dacqua nella convinzione che
verso luso di talismani. Nei secoli passati le il ladro si sarebbe gonfiato a poco a poco,
conchiglie rinvenute sui greti dei nostri allo stesso modo del seme posto nellacqua,
fiumi tra i detriti derosione erano gelosa e se non avesse restituito la roba rubata sa-
mercanzia degli stregoni. La conchiglia mi- rebbe morto per deperimento. Quando ti-
racolosa ben di rado si rinveniva intatta, ma rava il vento e veniva la tempesta si riteneva
la consuetudine riteneva intatti i poteri che fossero i diavoli a far festa per lacquisto
anche nei frammenti, purch non fosse rotto di qualche anima.
anche un solo anello del corpo tubiforme Divertente era la credenza per cui se uno se-
della conchiglia, in cui potesse scorrere un gnava ad altri un cocomero col dito indice
sottile cordoncino, visto che il potente tali- questi non sarebbe pi maturato.
smano si doveva portare appeso al collo Varie settimane prima del raccolto i conta-
come una reliquia. La scienza classifica le dini, per sapere se fosse stato abbondante,
conchiglie in questione fra gli Scafopodi, osservavano i polli che rientravano nel pol-
molluschi originariamente marini le cui laio; se rientravano presto era segno di care-
spoglie si riportano al periodo Siluriano che stia, se tardi era segno di abbondanza.
col tempo si adattarono alla vita in acqua A gioved prossimo.
dolce e risalirono i fiumi. I nostri talismani Diego Angeloni