Sei sulla pagina 1di 36

LE LINGUE GERMANICHE

CLASSIFICAZIONE

Cerchia nordica

Divisione tradizionale:
germanico orientale germanico occidentale germanico settentrionale

Albero genealogico di August Schleicher (met XIX sec.)

protogermanico Germanico orientale Germanico occidentale Germanico settentrionale

Germanico orientale lingue parlate da:


Eruli Burgundi Gepidi Vandali Rugi Goti

Documentazione del gotico


frammenti della versione della Bibbia, effettuata dal greco dal vescovo visigoto Wulfila nel IV secolo. Skereins frammento di 5 pagine di una traduzione del libro di Nehemia frammenti di un calendario con parti di ottobre e novembre. atti di compravendita di Napoli e Arezzo tre esempi di alfabeto gotico con i nomi dei simboli, alcune frasi in gotico con una sorta di trascrizione fonetica e alcuni commenti sulla pronuncia. omelie latine con glosse marginali in gotico.

Gotico di Crimea
Ghiselin de Busbeck XVI sec.

Il gotico si distingue dalle altre lingue germaniche per i seguenti tratti:


conservazione della vocale atona mediana, anche dopo sillaba radicale lunga: got. skida cercai, a.t.a. suohta, isl.a. sotta, ags. sohte mancanza di metafonia e rotacismo: got. batiza migliore, a.t.a. bezziro, ags. betra; runico hari- esercito, got. harijs, isl.a. herr, a.t.a. heri, ags. e s.a. here.

Il germanico settentrionale si divide in:


norvegese islandese danese svedese feroese.

Fase antica del germanico settentrionale: protonordico


270-700 d.C.

Primi documenti del protonordico


III sec. d. C.

Primi documenti letterari:


XII sec. (provenienza islandese)

Norvegese:
nella fase antica (1000-1350) parlato in: Norvegia Isole Frer Isole Shetland Isole Orcadi Isole Ebridi isola di Man Groenlandia,

Documentazione:
Prima della conversione: Iscrizioni runiche Dopo la conversione: Manoscritti in alfabeto latino

Annessione alla Danimarca nel XIV sec.


Bilinguismo riksml landsml

Danese
Documentazione: Iscrizioni runiche (IX sec.) Documenti letterari (XII sec.)

Caratteristica: lenizione

Parlato in:
Danimarca Isola di Bornholm Isole Faerer Groenlandia

Feringio
Parlato nelle Isole

Frer

da circa 40.000 persone

Isole Frer

Svedese
Ricca documentazione (iscrizioni runiche) A partire dal IX sec. Documenti letterari (XIII sec.)

Islandese
Portato in Islanda dai norvegesi Caratteristica: arcaicit Fase di splendore letterario: XII sec. Edda poetica

Germanico occidentale
germanico occidentale anglo-frisio tedesco

anglo-frisio
inglese frisone

inglese

portato da Angli, Juti, Sassoni e Frisoni nel V sec. d.C.

Divisione cronologica:
Inglese antico (VIII sec.) Inglese medio (1100 1500) Inglese moderno (1500 sino ad oggi

Dialetti dellinglese antico


sassone occidentale anglico, a sua volta diviso in northumbrico e merciano kentico (o kentiano)

frisone
Parlato in Frisia (circa 250.000 abitanti) lingua ufficiale Germania settentrionale dialetto Documentazione tarda (XIII sec.)

tedesco

tedesco

alto tedesco

basso tedesco

alto tedesco superiore

alto tedesco medio

basso franco

basso sassone

bavarese

franco orientale Wrzburg Bamberga

neerlandese

alemanno

franco renano Magonza Francoforte Spira

olandese

franco centrale Colonia Treviri fiammingo slesiano Breslavia (Polonia)

afrikaans

alto sassone Dresda Berlino

alto e basso tedesco

divisione dei dialetti tedeschi

Longobardo
di difficile classificazione numerose contaminazioni specialmente dallalto tedesco nessuna documentazione tranne toponimi, antroponimi e vocaboli nella lingua italiana e nei dialetti

Europa settentrionale