Sei sulla pagina 1di 7

APPARATO LOCOMOTORE Unita contrattile

Il tessuto muscolare
Il tessuto muscolare scheletrico formato da cellule che sono eccitabili e contrattili. Eccitabilit la capacit di rispondere a stimoli di natura chimica ed elettrica. Contrattilit la caratteristica di accorciarsi in risposta ad uno stimolo. Tutti i muscoli scheletrici sono costituiti da tessuto muscolare striato. Esso chiamato anche muscolo striato volontario in uanto! a differenza del tessuto muscolare liscio e del muscolo cardiaco! la sua attivit regolata da strutture nervose attivate volontariamente. "uscoli scheletrici
Ciascun muscolo costituito dallinsieme di pi cellule muscolari chiamate fibre. Ciascuna fibra rivestita da uno strato di membrana connettivale chiamata endomisio. Pi fibre sono raggruppate e circondate da una membrana chiamata perimisio. Pi fasci di fibre sono a loro volta avvolti dall epimisio. I muscoli si inseriscono sulle ossa tramite i tendini; la loro contrazione consente il movimento di parti scheletriche rispetto ad altre.

#ltrastruttura delle fibre muscolari


Ciascuna fibra muscolare una cellula plurinucleata avvolta da una membrana cellulare. Il citoplasma di ogni fibra ricco di miofibrille che corrono per tutta la sua lunghezza. $gni miofibrilla costituita da proteine contrattili! disposte in modo ordinato! ed rivestita dal reticolo sarcoplasmatico che funge da deposito di Ca%&! indispensabile per la contrazione muscolare. 'a miofibrilla organizzata in unit! chiamate sarcomeri! che si ripetono per tutta la sua lunghezza. Il sarcomero delimitato a ciascuna estremit da una banda (.
Striation Pattern a) * +and , composed of thic- and overlapping thin filaments. b) I +and , composed of thin filaments. c) ( 'ine , connects ad.acent sarcomeres and anchors thin filaments.

$gni sarcomero costituito da filamenti sottili e filamenti spessi interdigitantisi! rispettivamente costituti da filamenti di actina e di miosina.

"eccanismo della contrazione muscolare


Modello dello scorrimento dei filamenti 'a contrazione muscolare dovuta al movimento dei filamenti sottili di actina /in verde) rispetto ai filamenti spessi di miosina /viola). 'a contrazione determina lo sviluppo di forza e laccorciamento del muscolo. Essa avviene a seguito dellincremento della concentrazione di Ca%& nella fibra muscolare. 'accorciamento dovuto alla sovrapposizione dei filamenti spessi e sottili! che per0 non modificano la propria lunghezza.

regulatory proteins

actin filament actin monomer

m1osin filament myosin head myosin monomer

myosin stalk

"eccanismi molecolari alla base della contrazione muscolare

Resting State

Muscle contraction Cycle bind-rotate-releaserecock! repeats itself as long as "#P is available and the binding sites remain e$posed

Cross-bridges formation

Rela$ation occours when Ca%& is pumped back into sarcoplasmic reticulum

Recock myosin heads

Release Crossbidges

Power Stroke translation!

'a contrazione dovuta alla interazione ciclica delle teste di miosina che! in presenza di *TP! si legano al filamento di actina generando forza e determinando il suo scorrimento verso il centro del sarcomero. Il ciclo di aggancio! sgancio e riaggancio muove i due filamenti come una ruota dentata luno sullaltro. ' assenza di *TP rende impossibile il distacco dei cross,bridges! determinando la condizione di rigor.

Cosa succede in assenza di *TP.


'a contrazione dei sarcomeri dipende dalla presenza di *TP prodotto a seguito della degradazione del glucosio durante la respirazione cellulare /C234%$2 & 2$% 5 2C$% & 23%$ & *TP). 'idrolisi della molecola di *TP da parte della testa della miosina fornisce lenergia per il ciclo dei cross, bridges. In assenza di *TP la molecola di miosina non in grado di 6sganciarsi7 dal filamento di actina8 uesta condizione nota come rigor. 'a condizione di rigor subentra dopo la morte di un individuo a seguito del fermarsi dei processi metabolici cellulari.