Sei sulla pagina 1di 27

ANNIBALE

Un viaggio
HANNIBAL
A journey

la mostra
the exhibition
a cura di
Angela Ciancio e Filli Rossi

quorumedizioni
Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana
ANNIBALE
Un viaggio
HANNIBAL
Ministero
dei beni e delle
attività culturali
Polo Museale
della Puglia A journey
e del turismo
Comune di Barletta

la mostra
the exhibition
a cura di
Angela Ciancio e Filli Rossi

Barletta, Castello
2 agosto 2016 - 22 gennaio 2017

quorumedizioni
Annibale. Un viaggio Coordinamento e segreteria organizzativa, Allestimento mostra e tecnologie
Barletta, Castello logistica, comunicazione Drypto Srl per Capitale Cultura Group
2 agosto 2016 - 22 gennaio 2017 Settore Beni e Servizi Culturali: Santa Coordinamento: Romolo Rubeo
Scommegna Progettazione spazi: Albino Rubeo
Sotto l’Alto Patronato del Presidente Antonella Scolletta, Daniele Mancini, Progetto esecutivo: Josè Luis Sanchez Soler
Angela Francabandiera Installazioni multimediali: Sergio Caputo
della Repubblica Italiana
Hanno collaborato: Soluzioni Museali Grafica: Monica Torinese
Sergio Mattarella di Maria Cristina Vannini, Antonio
Pernigotti Contenuti video e consulenza multimediali
Promossa da Laboratorio ArcheoFrame- Università
Comune di Barletta Settore di supporto alla Direzione Politica IULM di Milano: Luca Peyronel, Sara
Assessorato alle Politiche dell’Identità dell’Ente Ferrari
Culturale Federica Dibenedetto
Settore Beni e Servizi Culturali Partner per lo sviluppo e le relazioni con
Polo Museale Città di Barletta Enti prestatori i media
Fondazione BresciaMusei Capitale Cultura Group
Gallerie del Quirinale- Roma
con Institut National du Patrimoine - Tunisi
Ministero dei beni e delle attività Apparati didascalici
Museo del Bardo - Tunisi Testi di Filli Rossi.
culturali e del turismo Museo del Louvre - Parigi Ha collaborato Elisabetta Franchi
Direzione Generale Archeologia, Belle Musei Civici di Arte e Storia - Brescia
Arti e Paesaggio Museo Archeologico Nazionale - Napoli Traduzioni
Direzione Generale Musei Museo Civico Archeologico - Bologna James Bishop
Direzione Generale Ricerca Educazione Museo Civico - Cremona
Polo Museale della Puglia Museo Civico - Foggia Assistenza tecnica all’allestimento delle
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Museo Civico - Lucera opere
Museo Egizio - Torino Vito Nicola Iacobellis
e Paesaggio per le province di Barletta –
Polo Museale della Lombardia
Andria - Trani e Foggia Polo Museale della Puglia: Antiquarium
Sito Web
di Canne della Battaglia
Agenzia per la Coesione Territoriale MuseiOn, Marco Campese
© 2016 Quorum Edizioni – Bari Museo Nazionale Archeologico di Egnazia
Area Progetti e Strumenti “Giuseppe Andreassi”
Quorum Italia srl Polo Museale della Toscana: Museo
Trasporti
Comitato di coordinamento del
Viale Caduti di Nassiriya, 39 – Bari programma Sensi Contemporanei Archeologico Nazionale - Firenze
Apice - Roma
Tel. 080.5576371 Polo Museale dell’Emilia e Romagna
Assicurazioni
info@quorumedizioni.it Regione Puglia Soprintendenza Archeologia della
MAG-JLT Roma
www.quorumedizioni.it Lombardia
Industria Turistica e Culturale
Soprintendenza Archeologia dell’Emilia e
Gestione e Valorizzazione dei Beni Romagna: Museo Archeologico Nazionale Si ringraziano per la collaborazione
Prima edizione: luglo 2016 Culturali Antonio Barone; Lorenzo Borgia; Comune
- Ferrara
Soprintendenza Archeologia del Molise di Tuoro sul Trasimeno; Consolato della
Idea, progetto, testi di Filli Rossi La Rotta dei Fenici - Itinerario Soprintendenza Archeologia della Puglia Repubblica di Tunisia - Napoli; Istituto
Italiano di Cultura - Tunisi; Provincia di
Progetto grafico: Quorum Italia – Bari Culturale del Consiglio d’Europa
Fotografie Perugia; Scuola Archeologica Italiana di
Prestampa: Fotolito 38 – Bari Progetto Pilota dell’Organizzazione
Cartagine
Mondiale del Turismo Civica Raccolta delle Stampe Achille
Stampa: Baldassarre Erasmo – Santeramo in Colle (BA) Bertarelli, Castello Sforzesco, Milano;
UNWTO Core Working Group of the Si ringraziano inoltre
Phoenicians’ Route Comune di Canosa; Gallerie del Quirinale
ISBN 978-88-99224-07-3 - Roma; Kunsthistorisches Museum, Annalisa Bettini, Silvestro Bini,
Printed in Italy Antikensammlung, Vienna; Musei Civici Donatella Caporusso, Maria Diletta
Progetto e coordinamento generale d’Arte e Storia. Gabinetto Disegni e Colombo, Alfredo de Biase, Eugenio
Filli Rossi Stampe - Brescia; Museo Archeologico Farioli Vecchioli, Sara Ferrari, Elisabetta
In copertina: Busto in marmo da Capua, detto di Annibale (Roma, Gallerie del Quirinale). Nazionale - Napoli; Museo Archeologico Franchi, Elisabetta Gagetti, Francoise
In quarta di copertina: affresco “Annibale in Italia” di Jacopo Ripanda (Roma, Musei Capitolini, Curatori - Palazzo Sinesi, Canosa (Angelo Papeo); Gaultier, Francesca Morandini, Paolo
Giovanni Brizzi, Angela Ciancio, Luigi Museo del Louvre - Parigi; Polo Museale Moreno, Luisa Morozzi, Italo Muntoni,
Palazzo dei Conservatori, Sala di Annibale - Archivio Fotografico dei Musei Capitolini, foto Valentina Natali, Luca Peyronel, Heleni
Malnati, Filli Rossi della Puglia; Polo Museale della Toscana;
Antonio Idini) © Roma, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali - Musei Capitolini. Soprintendenza Archeologia della Porphyriou, Valeria Sampaolo, Piera
Lombardia (Luciano Caldera, Luigi Tabaglio, Cristina Vannini.
Comitato scientifico
Monopoli); Soprintendenza Archeologia
Ermanno A. Arslan, Nicola Biffi, Giovanni
Ai sensi della legge sui diritti d’Autore e del codice civile è vietata la riproduzione di questo libro o di parte della Puglia; Sovrintendenza Capitolina Un grazie particolare a Paolo Rumiz,
Brizzi, Raffaella Cassano, Angela Ciancio,
di esso con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, per mezzo di fotocopie, microfilms, registrazioni o ai Beni Culturali - Musei Capitolini autore del libro Annibale. Un viaggio
altro, senza il consenso degli autori. Marisa Corrente, Francesco D’Andria, (Milano 2008, 2013) ispiratore non
Louis Godart, Luigi La Rocca, Luigi Disegni soltanto del titolo di questa mostra ma
Malnati, Vincenza Morizio, Filli Rossi, Pierluigi Dander anche del ritmo e della prospettiva del suo
Giuliano Volpe, Fabrizio Vona Donato Spedaliere racconto.
Annibale Barca
Hannibal Barca

Cartaginese (247-183 a.C.), fu uno Carthaginian (247-183 BC), was one of


dei più grandi e geniali condottieri the greatest and most brilliant gener-
del mondo antico. Figura storica di als of antiquity. An important historical
riferimento nel mondo mediterraneo figure in the Mediterranean in the 3rd -
tra III e II secolo a.C., venne celebrato 2nd century BC, he was celebrated and
e ricordato per le sue imprese leg- remembered for his legendary achieve-
gendarie dagli stessi suoi nemici. ments even by his enemies.

Storico avversario di Roma, Annibale fu Hannibal was a historic opponent of


il protagonista di uno straordinario epico Rome, and the protagonist of an extraordi-
viaggio dall’Africa attraverso l’Europa fino nary epic journey from Africa through Eu-
al cuore dell’Italia. rope to the heart of Italy.
In questa mostra ripercorriamo il “suo” In this exhibition we retrace his journey
viaggio, attraverso i luoghi e le genti del tem- through the lands and among the peoples of
po, accompagnati dalla voce dei grandi cro- the time, accompanied by the voices of the
nisti del mondo antico, ma anche dei lettera- ancient world’s great chroniclers, as well as
ti e storici del nostro tempo, che in epoche e writers and historians of our own time, who
modi diversi ne hanno subito il fascino. – in different times and ways – have all been
4 Un viaggio per memorie ed immagini fascinated by him. 5
lungo l’itinerario del generale e attraverso le This is a voyage composed of narratives
tappe, fisiche e simboliche, di una avventura and images along the general’s itinerary, fol-
che si svolge lungo le coste del Mediterraneo, lowing the physical and symbolic steps of his
nel segno dei simboli e dei miti che ne colle- journey around the Mediterranean coast,
gano, in un unico orizzonte culturale, le gen- marked by the emblems and myths that join
ti e i paesi. the populations and places into a single cul-
tural landscape.
Annibale il crudele, il guercio, l’avido, lo
sleale, l’uomo nero…Annibale uomo senza Hannibal the cruel, the one-eyed, the
donne, senza amici, senza figli, senza discen- greedy, the unfair, the bogeyman … Hannibal,
denza, senza emuli; esemplare unico e irri- man without women, friends, children, follow-
petibile. Annibale genio militare capace di ers or imitators; a unique and unrepeatable
leggere i pensieri dello stratega avversario e specimen. Hannibal’s military genius, capa-
di condividere con le sue truppe i disagi più ble of reading enemy strategists’ thoughts and
spaventosi; Annibale che accende le speranze sharing the most appalling hardships with his
dei popoli italici insofferenti al dominio roma- troops; Hannibal who ignited the hopes of Ital-
no, sveglia il mostro della devastazione e della ian peoples who were intolerant of Roman rule,
guerra totale… Come Napoleone, anche lui ha and awoke the monster of devastation and to-
dormito in mille letti, bevuto a mille sorgenti, tal war… Like Napoleon, he slept in a thousand
rotto le briglie del cavallo in mille campi di beds, drank at a thousand springs, broke his
grano. Ma, a differenza di Napoleone, non ha horse’s reins in a thousand cornfields. But, un-
lasciato monumenti di sé. I Romani ne hanno like Napoleon, he left no monuments to him-
cancellato ogni traccia. (P. Rumiz, Annibale. self: the Romans erased every trace. (P. Rumiz,
Ritratto di Annibale da moneta / Portrait of Hannibal from coin Un viaggio) Annibale. Un viaggio)
(Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
SCENARI MEDITERRANEI TRA III e II SECOLO a.C. gna in funzione antiromana, e dalla forma- tocratic sensibilities made him a natural
zione umana e culturale di Annibale: l’orgo- enemy of the power that had humiliated his
The situation in the Mediterranean in the 3 - 2 century BC rd nd
gliosa sensibilità aristocratica faceva di lui country.
un naturale nemico del vincitore che aveva The management of the conflict shows
umiliato la sua patria. that from the beginning both sides were well
Sullo scenario del mare Mediterra- This story played out in the Mediterra- La gestione del conflitto mostra fin dagli aware of what was at stake. The Romans im-
neo, in cui questa storia si svolse, era- nean Sea, where the great powers of inizi che da entrambe le parti vi era la chiara mediately judged the control of Spain to be
no presenti, inevitabilmente in scon- Rome and Carthage – an old Phoeni- consapevolezza della posta in gioco. I Romani essential, while the Carthaginians concen-
considerarono subito essenziale il controllo trated on weakening the base of Roman pow-
tro tra di loro, le potenze di Roma e cian colony on the coast of what is now della Spagna, mentre i Cartaginesi si concen- er in Italy, the only real possibility of reducing
di Cartagine, antica colonia dei Fenici Tunisia – inevitably came into conflict. trarono sull’indebolimento della base roma- their enemy’s strength and thus recovering a
sulla costa dell’attuale Tunisia. na del potere in Italia, unica reale possibilità strategic role in the Mediterranean.
After their victory over Pyrrhus, king of per ridimensionare il nemico e recuperare
Dopo la vittoria su Pirro, re dell’Epiro Epirus (275 BC) and conquest of Sicily, the quindi un ruolo strategico nel Mediterraneo. What is the Mediterranean? A thousand
(275 a.C.), e la conquista della Sicilia l’oriz- Romans’ political horizon widened further: things at once. Not a landscape, but countless
zonte politico di Roma si andava ampliando: intensive commercial exchange connected Che cos’è il Mediterraneo? Mille cose insie- landscapes. Not one sea, but a succession of
intensi traffici commerciali legavano gli im- Italian traders to North Africa. me. Non un paesaggio, ma innumerevoli pae- seas. Not one civilization, but a series of civi-
prenditori italici all’Africa del nord. Carthage wanted to recover its role as a saggi. Non un mare, ma un susseguirsi di mari. lizations stacked one on top of the other. Trav-
Cartagine intendeva recuperare il ruolo Mediterranean power that had been dam- Non una civiltà, ma una serie di civiltà acca- elling in the Mediterranean means … being
di potenza mediterranea che la conclusio- aged by the outcome of the First Punic War tastate le une sulle altre. Viaggiare nel Medi- amazed at the extreme youth of ancient cities,
ne della prima guerra punica (264 a.C.- 241 (264 - 241 BC), whereas Rome – after a war terraneo significa…stupire di fronte all’estre- open to all the winds of culture and profit, that
a.C.) aveva compromesso; d’altra parte Roma that had lasted twenty-four years and cost ma giovinezza di città molto antiche, aperte a for centuries have watched over and consumed
non poteva consentire, dopo una guerra du- huge quantities of men and resources – could tutti i venti della cultura e del profitto, e che da the sea. All this because the Mediterranean is
rata ben ventiquattro anni e costata uomini not permit that its newly-acquired position secoli sorvegliano e consumano il mare. Tutto an ancient crossroads. For thousands of years
e risorse ingenti, che venisse rimessa in di- in the western Mediterranean be challenged: questo perché il Mediterraneo è un crocevia everything has converged there, complicating
6 scussione la sua nuova posizione nel Medi- Carthaginian strength had therefore to be antichissimo. Da millenni tutto vi confluisce, and enriching its history: pack animals, cars, 7
terraneo occidentale: la potenza cartaginese reduced. complicandone e arricchendone la storia: be- cargo, ships, ideas, religions and lifestyles. (F.
doveva quindi essere ridimensionata. Roman policy at the time was firmly di- stie da soma, vetture, merci, navi, idee, religio- Braudel, Il Mediterraneo)
La politica romana del tempo era ferma- rected towards reaping material benefits ni, modi di vivere. (F. Braudel, Il Mediterraneo)
mente orientata a trarre benefici materia- from its victories and pursuing its estab-
li dalle vittorie ottenute e a perseguire gli lished expansionist objectives: the coloniza-
obiettivi consolidati dell’espansione: la colo- tion of Cisalpine Gaul (north Italy), ensur-
nizzazione della Cisalpina (Italia del nord), la ing the safety of the Adriatic region and the
sicurezza della penisola sul versante Adria- political and military guarantee of supplies,
tico, la garanzia politica e militare degli ap- and protecting trade off the east coast and in
provvigionamenti, la tutela del commercio the western Mediterranean between Sicily
nelle regioni della costa orientale e nel Me- and Sardinia.
diterraneo occidentale tra Sicilia e Sardegna. Later, in 237 BC, the Carthaginian at-
Più tardi, nel 237 a.C., il tentativo dei tempt to reconquer Sardinia led to a new
Cartaginesi di riprendere possesso della Sar- declaration of war by Rome: the defeat of
degna indusse Roma a proclamare di nuovo Carthage was avoided by the transfer of the
guerra: la disfatta di Cartagine fu evitata island and payment of additional compensa-
con la cessione dell’isola e con il pagamento tion. The main causes of the Second Punic
di un supplemento delle indennità dovute. In War were probably this act of the Romans
questo atto di Roma e nell’umiliazione impo- and the humiliation of their opponents.
sta all’avversario si può forse vedere la causa In this political setting an important role
principale della seconda guerra punica. was played by the great Carthaginian Barca
Questo lo sfondo politico nel quale un family, who were particularly involved in ex-
rilievo significativo è assunto dalla politica pansion in Spain as a means of opposition to
della grande famiglia cartaginese dei Barca, Rome, and by Hannibal’s own personality
legata in particolare all’espansione in Spa- and formative experiences: his proud aris-
Carta del Mediterraneo / Mediterranean Sea Map (Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
LA CITTà DI ANNIBALE terrapieno erboso, e infine da un muro, alto It was a city divided in two: on one side
…cupole di rame, architravi di marmo… trenta cubiti, in pietra da taglio e a due
ripiani…Sul secondo ripiano si elevavano torri
was the conservative and religiously ortho-
dox elite, and on the other the ‘new men’ who
Hannibal’s city merlate, munite esternamente di ramponi, cui looked to Greek culture and styles of life. The
erano appesi degli scudi di bronzo. La prima Barca family belonged to the latter group.
…copper domes and marble architraves… cinta di mura proteggeva Malqua, il quartiere The artistic production of the time bears
dei marinai e dei tintori. Si potevano vedere faithful witness to this varied cultural world
i pali su cui stavano ad asciugare le vele di and to the strength and depth of Hellenistic
Cartagine è all’origine della storia, Carthage was at the root of Hannibal’s
porpora, e sulle ultime terrazze i forni d’argilla influence in its most important manifesta-
del destino e del viaggio di Annibale. life, his destiny and his travels. He was per cuocere la salamoia. tions.
è il luogo dove nacque nel 247 a.C. e born (in 247 BC) and educated there; In secondo piano apparivano le alte case
fu educato; la città da cui partì bam- and from there he set out, still a child, cubiche della città, disposte ad anfiteatro. But Carthage was defended throughout
bino con suo padre diretto verso la with his father for Spain. Erano case di pietra, di tavole, di ciottoli, di the whole breadth of the isthmus: first by a
canne, di conchiglie, di terra battuta…Attra- trench, then by a grassy rampart, and lastly
Spagna. verso i loro varchi passavano delle strade, by a wall thirty cubits high, built of freestone,
Third-century Carthage was a city with come fiumi sotto i ponti. and in two storeys… Towers rose from the sec-
Cartagine nel III secolo era una città dal a rich and complex social and cultural land- La collina dell’Acropoli, al centro di Bir- ond storey, all provided with battlements, and
panorama sociale e culturale ricco e artico- scape, further diversified by the presence of sa, scompariva sotto l’affastellarsi dei monu- having bronze bucklers hung on cramps on
lato, reso ancora più eterogeneo dalla pre- multiethnic mercenaries. menti: templi dalle colonne tortili con capitelli the outside. This first line of wall gave imme-
senza multietnica dei mercenari. di bronzo e catene di metallo, coni di pietre diate shelter to Malqua, the sailors’ and dyers’
Men of all nations were there, Ligurians, murate a secco con strisce azzurre, cupole di quarter. Masts might be seen whereon purple
C’erano uomini di tutti i paesi: Liguri, Lusitanians, Balearians, black Africans, and rame, architravi di marmo, contrafforti babi- sails were drying, and on the highest terraces
Lusitani, Balearici, Negri e Disertori romani. fugitives from Rome. Beside the heavy Dorian lonesi, obelischi che poggiavano sulla punta clay furnaces for heating pickles were visible.
Accanto al rozzo dialetto dorico, si sentivano dialect were audible the resonant Celtic come fiaccole capovolte. I peristili arri- Behind, the lofty houses of the city rose in an
risuonare le sillabe celtiche rumorose come syllables rattling like chariots of vavano all’altezza dei frontoni; le amphitheatre of cubical form. They were built
8 carri da battaglia, e le desinenze ioniche war, while Ionian terminations volute si profilavano sinuose tra of stone, planks, shingle, reeds, shells, and 9
contrastavano con le consonanti del deserto, conflicted with consonants of le colonne; grandi muri di beaten earth… streets passed through their
aspre come gridi di sciacalli. Il Greco si rico- the desert as harsh as the granito sorreggevano tra- yawning apertures like rivers beneath bridges.
nosceva dalla figura snella, l’Egiziano dalle jackal’s cry. The Greek mezzi di mattoni. Tutte The hill of the Acropolis, in the centre of
spalle rialzate, il Cantabrico dai robusti pol- might be recognised queste cose si sovrap- Byrsa, was hidden beneath a disordered ar-
pacci. I Carii facevano ondeggiare fieramente by his slender fig- ponevano, e le une ray of monuments. There were temples with
le piume dell’elmo, gli arcieri di Cappadocia si ure, the Egyptian nascondevano in wreathed columns bearing bronze capitals
erano dipinti grandi fiori sul corpo con succhi by his elevated parte le altre in and metal chains, cones of dry stones with
d’erba, e alcuni Lidii, che portavano abiti fem- shoulders, the modo mirabile e bands of azure, copper cupolas, marble archi-
minili e orecchini, mangiavano in pantofole. Cantabrian by incomprensibile. traves, Babylonian buttresses, obelisks poised
(G.Flaubert, Salambò). his broad calves. Si avvertiva il on their points like inverted torches. Peristyles
There were Car- succedersi delle reached to pediments; volutes were displayed
Era una città divisa tra due anime: quella ians proudly età, come il ri- through colonnades; granite walls supported
rappresentata dalla casta dei conservatori e nodding their cordo di patrie tile partitions; the whole mounting, half-hid-
dall’ortodossia religiosa e quella invece degli helmet plumes, dimenticate. den, the one above the other in a marvellous
uomini “nuovi”che guardavano alla cultura Cappadocian (G. Flaubert, and incomprehensible fashion. In it might be
greca e ai suoi stili di vita. A quest’ultima ap- archers display- Salambò) felt the succession of the ages, and, as it were,
parteneva la famiglia Barca. ing large flowers the memorials of forgotten fatherlands. (G.
La produzione artistica del tempo è una painted on their Flaubert, Salambò)
fedele testimonianza di questo variegato bodies with the juice
mondo culturale e della forza e profondità of herbs, and a few
dell’influsso ellenistico nelle sue più impor- Lydians in women’s
tanti espressioni. robes, dining in slippers
and earrings. (G.Flaubert,
Cartagine era difesa su tutta la lunghezza Salambò). Veduta fantastica di Cartagine / Imaginary view of Carthage
dell’istmo. Prima da un fossato, poi da un (Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
ANNIBALE negli anni di guerra di sopportare situazioni his abilities as a politician and administra-
ambientali difficili, la sua competenza come tor, and the nobility of character that led him
HANNIBAL politico e come amministratore; il carattere to use his wealth and the considerable spoils
nobile lo indusse a usare sempre la ricchezza of war always in the interests of his army and
e gli ingenti bottini accumulati nell’interes- his country, and never for personal indul-
A Cartagine nacque Annibale, nel Hannibal was born in Carthage in 247 se del suo esercito e della sua patria, mai per gence.
247 a.C., uomo di grande cultura, BC; he was a highly cultured and noble- scopi personali.
di animo nobile, leader visionario, spirited man, a visionary leader, mas- There never was a genius more fitted for
Mai una stessa natura fu più adatta a due the two most opposite duties of obeying and
maestro nella tattica e nella strategia ter of military tactics and strategy. cose tanto diverse: all’obbedire e al comandare. commanding; so that you could not easily de-
militare. Pertanto non avresti potuto facilmente capire cide whether he were dearer to the general or
His father Hamilcar Barca (hmlqrt serv- se egli fosse più caro al comandante o all’eser- the army … His fearlessness in encountering
Suo padre, Amilcare Barca (da bdmlqart ant of Melqart and brq thunderbolt), a great cito.. Massima era la sua audacia nell’affron- dangers, and his prudence when in the midst
servitore di Melqart e brq folgore), grandis- general and politician and a wealthy land- tare i pericoli, massima la sua prudenza…da of them, were extreme. His body could not be
simo generale e politico, di famiglia aristo- owner, came from one of city’s oldest aristo- nessun disagio il suo corpo poteva essere affa- exhausted, nor his mind subdued, by any toil…
cratica tra le più antiche della città, ricco cratic families and dreamt of establishing a ticato né il suo coraggio vinto… (Livio XXI, 4). (Livius XXI, 4).
proprietario terriero, coltivava il sogno di personal lordship over his community, ac-
arrivare ad una signoria personale sulla sua cording to the Hellenistic model.
Busto detto di Annibale / Bust known as Hannibal (Gallerie del Quirinale, Roma).
comunità, secondo il modello ellenistico. Hannibal had two brothers, Hasdrubal
Annibale ebbe due fratelli maschi, and Mago, and three sisters whose names
Asdrubale e Magone, e tre sorelle, di cui non are unknown; Salammbò (Salambaal) is the
si conosce il nome: Salammbò (Salambaal) name given to the youngest by Gustave Flau-
è il nome che alla minore delle tre, protago- bert, who made her the main character of a
nista del suo romanzo, dà nell’800 Gustave novel.
Flaubert. His education was wide-ranging and re-
10 Ricevette un’educazione vasta e raffina- fined, according to the canons of Punic and 11
ta, secondo i dettami delle culture punica e Greek culture; the former in particular is
greca; alla prima si devono in particolare la responsible for his preparation in econom-
sua preparazione economica, l’esperienza in ics and languages, and agricultural experi-
campo agronomico, il poliglottismo. Straor- ence. He was extremely eloquent and spoke
dinariamente eloquente, conosceva il greco Greek and probably Latin, as well the basics
e probabilmente il latino, come pure i rudi- of Iberian and Gaulish languages. An initiate
menti dei dialetti iberici e gallici. Iniziato to the priesthood and practice of divination,
alla disciplina sacerdotale e all’aruspicina, he was also an art-lover, to the extent that in
amava pure l’arte, tanto da non viaggiare later years he never travelled without his per-
mai, nei suoi ultimi anni, senza la personale sonal sculpture collection.
collezione di sculture. Hannibal, more than his father Hamilcar
Fu, più di Amilcare suo padre e del co- or brother-in-law Hasdrubal, was the only
gnato Asdrubale, l’unico autentico erede authentic heir of Alexander the Great, whose
di Alessandro Magno: di lui raggiunse la tactical mastery he equalled and whose im-
maestria tattica ed inseguì per tutta la vita age guided him throughout his life, as he at-
l’immagine, tentando di inserirsi nel solco tempted to partake of a Greek tradition peo-
di una tradizione greca ricca di personaggi pled by heroes. Another model was Lysander,
eroici. Altro modello fu per lui Lisandro, il a leader known for his cunning whom the
comandante celebre per la sua astuzia, che Spartan Sosylus, the tutor his father gave
lo spartano Sosilo, il precettore che il padre him in Spain, would have presented him as
gli aveva affiancato in Spagna, dovette pro- a model.
porgli come esempio. He is famous for his moral fibre, mod-
Rimangono proverbiali la sua tempra eration, tendency to chastity, the physical
morale, la moderazione, la tendenza alla resistance that enabled him to put up with
castità, la resistenza fisica che gli consentì difficult conditions during years of warfare,
IL GIURAMENTO
THE OATH

La vocazione di Annibale alla guer- Hannibal’s vocation for war was born
ra nasce con l’episodio che segnò la in an episode that marked the end of
fine della sua infanzia: il giuramento his childhood: his swearing of eternal
di odio eterno per il popolo romano. hatred for the Romans.

Il generale Amilcare, in procinto di par- When General Hamilcar was about to


tire per la Spagna, cedette alle richieste insi- leave for Spain, he gave in to the insistent
stenti del figlio, Annibale, di soli nove anni, demands of his son Hannibal, just nine years
che voleva seguirlo con l’esercito. Mentre, in old, who wanted to come with him and his
vesti sacerdotali, celebrava sacrifici, forse a army. Tradition has it that while he was
Baal Hammon, per propiziare il buon esito sacrificing (perhaps to Baal Hammon, and
della spedizione, lo chiamò, lo fece avvicina- dressed in priestly robes) to propitiate the
re all’altare del sacrificio, così da toccarne la success of the expedition, he called his son
pietra, e lo indusse, secondo la tradizione, a over to the sacrificial altar, made him touch
giurare odio eterno per il popolo romano. the stone and swear undying hatred for the
Roman people.
numquam me in amicitia cum Romanis
fore (Corn. Nep. XXIII, 2,5) I would never be in friendship with the Ro-
mans (Corn. Nep. XXIII, 2,5)
12 Questo giuramento rappresentò per An- 13
nibale, durante tutta la vita, un’eredità mo- Throughout his life this oath remained a
rale: il rifiuto di sottomettersi alla suprema- touchstone for Hannibal: he refused to sub-
zia di Roma e la consapevolezza profonda di mit to Roman supremacy and retained the
una missione che lui solo poteva compiere. profound conviction that he had a personal
Come un piccolo soldato, nel segno di mission.
questa vocazione, egli si imbarcò con suo Under the sign of this vocation, he em-
padre diretto verso Gades, l’attuale Cadice, barked as a boy soldier with his father for
e poi verso la Spagna dove trascorse prima Gades, modern Cadiz, and then on into Spain
l’adolescenza e poi la giovinezza, in mezzo ai where he passed his early adolescence and
soldati; con loro ricevette un addestramento later youth among soldiers, among whom he
tale da fargli conquistare vigoria e resistenza received training that gave him extraordi-
fisica straordinarie. nary vigour and physical resistance.

Di Annibale nella memoria di tutti re- What do we remember from what we read
stano, dalle nostre letture nella scuola, l’im- at school about Hannibal? The pathetic scene
magine patetica di un bimbo, esitante e forse of a child, hesitant and perhaps even fright-
persino spaurito, che, in piedi, di fronte ad un ened, standing in front of an altar, who swears
altare, giura al padre che non sarà mai amico to his father that he will never be a friend of the
del popolo romano, e l’altra, più grandiosa, di Roman people – and another, greater image, of
un uomo che guida gli elefanti attraverso le a man who rides elephants across the Alps. (G.
Alpi. (G. Brizzi, Annibale) Brizzi, Annibale)

Il giuramento di Annibale / Hannibal’s oath


(© Brescia, Musei Civici d’Arte e Storia. Gabinetto Disegni e Stampe).
UN VIAGGIO NEL SEGNO DI ERACLE da tutte le genti che gravitavano sul Mediter- terranean and his multifaceted nature made
raneo e la sua polivalenza rappresentava uno him a powerful vehicle of communication.
A JOURNEY UNDER THE SIGN OF Herakles straordinario veicolo di comunicazione. Like his father before him, Hannibal too
Come già suo padre, anche Annibale si was represented with the god’s attributes,
fece rappresentare con gli attributi del dio, and inscribed his likeness on those most ef-
Per gli antichi la reputazione di Anni- In the ancient world Hannibal’s reputa- la clava e la corona d’alloro, incidendo la sua fective tools of propaganda, coins. Following
bale fu grande e la sua leadership di tion was great and his leadership be- immagine sul più efficace strumento di pro- his personal veneration of the mythical hero,
ispirazione divina: il suo viaggio inizia lieved to be divinely inspired: his jour- paganda, la moneta. Sempre sulla scia della during his later travels and years of exile
con una tappa al santuario di Cadice ney began with a visit to the temple of sua personale venerazione per l’eroe mitico, the commander took with him – among the
negli ultimi viaggi e negli anni d’esilio, il works of art in his collection – a panel depict-
per avere la protezione di Melqart- Cadiz to ask the protection of Melqart- condottiero portò con sé, tra le opere d’arte ing Herakles Epitrapezios, made by the Greek
Eracle e da lì prosegue seguendo la Herakles, then continued following the della sua collezione, un trionfo da tavola raf- sculptor Lysippos for Alexander the Great.
via percorsa dal dio. route taken by the god. figurante l’Eracle Epitrapezios, opera creata
dallo scultore greco Lisippo per Alessandro In his Phoenician variant of Melqart, Her-
Magno. akles was already in Cadiz, Spanish point of
Il porto di partenza, Gades (Cadice), The port of departure, Gades (Cadiz), arrival of the Barca family of Carthage. …And
centro fenicio di vedetta sul limitare dell’At- a Phoenician lookout-post on the Atlantic Nella sua variante fenicia di Melkquart, If Hannibal had chosen on purpose to follow
lantico, era la sede dell’antico e venerato coast, was home to an ancient and revered Ercole è già a Cadice, punto d’arrivo spagno- the route of Herakles, slayer of monsters and
santuario di Melqart, un dio che nella per- shrine of Melqart, a god who Mediterranean lo della famiglia Barca da Cartagine. …E se founder of cities? I read that he always car-
cezione delle genti mediterranee è stato co- peoples have long equated with the Greek Annibale avesse fatto apposta a percorrere la ried with him a bronze centrepiece portraying
stantemente assimilato all’Eracle dei Greci: Herakles: in Cadiz, Herakles - Melqart had strada di Ercole uccisore di mostri e fondatore the triumphant hero … this is not the story of
a Cadice Eracle- Melqart aveva innalzato le erected the columns that bordered the Medi- di città? Leggo ancora che lui portava sempre a journey, but a pilgrimage. (P. Rumiz, Anni-
colonne che delimitavano a occidente il Me- terranean world to the west. con sé un centrotavola in bronzo raffigurante bale. Un viaggio)
diterraneo. This is where Hannibal’s journey started. l’eroe trionfante…questo che sto facendo è il
E da lì inizia il viaggio di Annibale. racconto non di un viaggio, ma di un pellegri-
14 …before crossing the Pyrenees Hannibal naggio. (P. Rumiz, Annibale. Un viaggio) 15
…prima di attraversare i Pirenei Annibale saw in a dream a god-like young man, whom
vide nel sonno un giovane, simile a un dio, af- said he had been sent by Melqart…to lead him
fermare di essere stato mandato da Melkart… to Italy. (P. Rumiz, Annibale. Un viaggio)
per condurlo verso l’Italia. (P. Rumiz, Anniba-
le. Un viaggio) Herakles - Melqart was for him, as also
for his father Hamilcar, a divine alter ego,
Eracle - Melqart fu per lui, come già per the emblem of his earthly deeds and moral
suo padre Amilcare, l’alter ego divino, em- guide, symbol of virtue and ponos, the daily
blema delle sue gesta terrene e guida morale, effort for improvement. The Greek Herakles,
in quanto simbolo della virtù e del ponos, la with whom Alexander the Great too had
quotidiana fatica per elevarsi. L’Eracle greco, identified, provided an example of kingliness
nel quale già Alessandro Magno si era identi- and virtue, while the Phoenician Melqart
ficato, proponeva un esempio di regalità e di suggested an ideal of self-sacrifice. But this
virtù, mentre il Melqart fenicio suggeriva un figure also had a political significance: in
ideale di sacrificio. Ma la figura aveva anche myth he was the hero who defeated Geryon,
una valenza politica: era l’eroe che nel mito a three-bodied monster and progenitor of
aveva sconfitto Gerione, mostro dai tre cor- the Iberians, and from whom he had stolen
pi, progenitore degli Iberi, e al quale aveva the cattle that symbolized the wealth of
sottratto gli armenti simbolo delle ricchezze Spain; he was the hero who first crossed
di Spagna; era l’eroe che aveva superato per the Alps and travelled as far as Latium,
primo le Alpi e si era spinto fino in Lazio, where he killed, in a cave under the Aventine
dove aveva ucciso, nella grotta sotto il Palati- Hill, Cacus, a monster which for Hannibal
no, Caco, un mostro nel quale per Annibale si perhaps represented the power of Rome
rappresentava forse la potenza di Roma. Herakles was a figure known to and
Eracle era una figura amata e conosciuta loved by those who lived around the Medi-
Eracle / Herakles
(Kunsthistorisches Museum, Eracle / Herakles
Antikensammlung, Vienna). (Museo Civico, Lucera).
LA GUERRA DI ANNIBALE
Hannibal’s war

221 a.C. Giovanissimo, Annibale ha il co- 221 BC. Young Hannibal became supreme
mando supremo delle forze armate cartagi- commander of the Carthaginian armed forc-
nesi in Spagna. es in Spain.

219 a.C. Estende l’occupazione sul territo- 219 BC. He extended the occupied territory
rio, finchè con la presa della città di Sagunto, until he reached the city of Saguntum on the
sulla costa mediterranea della Spagna, allea- Spanish Mediterranean coast, an ally of the
ta dei Romani, provoca la reazione di questi Romans, provoking the inhabitants to de-
che dichiarano guerra. clare war.

218 a.C. Dopo il passaggio sul fiume Ebro, 218 BC. After crossing the River Ebro, he
supera il valico dei Pirenei, riesce ad attra- passed over the Pyrenees and managed to
versare il fiume Rodano con la costruzione di cross the River Rhone with a bridge made
un ponte di barche, nonostante il tentativo di of boats, despite the attempts of Publius
Publio Cornelio Scipione di bloccarlo. Si diri- Cornelius Scipio to stop him. He continued
ge poi verso l’Italia, alla testa di 90.000 fanti, towards Italy at the head of 90,000 infantry,
12.000 cavalieri e 37 elefanti, attraversando 12,000 cavalry and 37 elephants, crossing
le Alpi in un’impresa che destò stupore e am- the Alps in an enterprise that has inspired
mirazione già nell’antichità. In Italia entra amazement and admiration since antiquity.
in contatto con le popolazioni celtiche (Insu- In Italy he came into contact with Celtic peo-
bri, Cenomani, Boi) e infligge ai Romani una ples (Insubri, Cenomani, Boi) and defeated
16 17
sconfitta nella battaglia presso le rive del the Romans in a battle on the banks of the
fiume Ticino. Proseguendo il suo cammino, River Ticino. Continuing on his path, he de-
sconfigge Publio Cornelio Scipione, manda- feated Publius Cornelius Scipio, who was
to a fermarlo, al fiume Trebbia, nei pressi di sent to stop him, at the River Trebbia near
Piacenza. Piacenza.

217 a.C. Attraversato l’Appennino, con l’u- 217 BC. After crossing the Apennines with
nico elefante sopravvissuto, Surus, il Siriano, the only surviving elephant, Surus, the Syri-
raggiunge le paludi dell’Arno, tra disagi e an, he reached the marshes of the River Arno,
malattie; perde la vista all’occhio destro. Il beset by hardships and illness; here he lost
21 giugno sconfigge Scipione nella battaglia the sight in his right eye. On 21st June he de-
al lago Trasimeno. feated Scipio at the battle of Lake Trasimeno.

216 a.C. Prosegue la sua marcia vittoriosa 216 BC. He continued his victorious march
verso la Puglia dove, a Canne, lo attende una towards Puglia where, at Cannae, he was to
storica vittoria. win a historic victory.

215-203 a.C. Annibale resta nell’Italia 215-203 BC. Hannibal stayed in southern
meridionale, tra alterne vicende, vittorie e Italy, with varied fortune, victories and de-
sconfitte, con un potere sempre più indebo- feats, but ever becoming weaker.
lito.
203 BC. Departure from Capo Licinio for
203 a.C. Partenza dal Capo Licinio per l’A- Africa.
frica.
202 BC. Defeat at Zama.
202 a.C. Sconfitta di Zama.

I percorsi di Annibale in Italia / Hannibal’s travels in Italy (Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
LA GUERRA, LE CAUSE Proseguendo il disegno del padre estese He continued the strategy of his father,
l’occupazione sul territorio, finché con la pre- extending the occupied territory until his
CAUSES OF THE WAR sa della città di Sagunto (219 a.C.), alleata dei conquest of Saguntum (219 BC), an ally of the
Romani, provocò la loro reazione. Il conflitto Romans, provoked the reaction of the latter.
fu dichiarato formalmente nel 218 a.C. attra- War was formally declared in 218 BC by a del-
La guerra condotta da Annibale in The war fought by Hannibal in Italy – verso un’ambasceria inviata a Cartagine. egation sent to Carthage.
Italia (nota come seconda guerra known as the Second Punic War – was Le campagne militari degli anni succes- The Romans’ military campaigns in the
punica) fu un conflitto epocale, la cui a momentous conflict, equivalent in sivi furono orientate per i Romani verso due following years were motivated by two ob-
obiettivi: l’eliminazione della presenza car- jectives: the elimination of the Carthagin-
portata equivale, per quel periodo, a extent, for that period, to a world war. taginese in Spagna e l’allontanamento di An- ian presence in Spain and the expulsion of
una guerra mondiale. nibale dall’Italia. In Italia il loro sforzo fu di- Hannibal from Italy. In Italy their efforts
It was a conflict that involved more than retto a contenere i Cartaginesi logorandoli, were directed towards containment of the
Fu uno scontro che coinvolse oltre la half the known world: Africa, land of the dopo che le prime pesanti sconfitte avevano Carthaginians by wearing them out after the
metà del mondo conosciuto: l’Africa, terra di Carthaginians; Spain, where Roman and mostrato la pericolosità dello scontro diret- first heavy defeats had shown the danger of
Cartagine; la Spagna, in cui gli eserciti roma- Carthaginian armies faced one another to. D’altra parte ai Cartaginesi era chiaro che direct confrontation.
ni e cartaginesi si affrontarono fino all’anno until 210 BC; all of north Italy, the Po Val- il controllo della Spagna e l’indebolimento di On the other hand it was clear to the
210 a.C.; tutta l’Italia del nord, la valle pa- ley where the Celts were in rebellion; and it Roma in Italia erano due questioni connesse: Carthaginians that controlling Spain and
dana nella quale insorsero i Celti, che poi followed Hannibal over the Apennines. The il crollo del sistema di alleanze italico era la weakening the Romans in Italy were two
seguirono Annibale al di là dell’Appennino; rest of the peninsula was the scene of a se- premessa per la ripresa di Cartagine come related issues: the collapse of the Italic alli-
il resto della penisola, teatro di una serie di ries of great battles and immense destruc- potenza mondiale di nuovo in grado di com- ance system was a prerequisite for Carthage
grandi battaglie e di distruzioni immense; tion; Sicily, where Syracuse passed over to petere con Roma. to become once more a world power able to
la Sicilia, dove Siracusa passò dalla parte di the Carthaginian side and was conquered; compete with Rome.
Cartagine e venne espugnata; la Sardegna, Sardinia, where the Sardinians rebelled un- Il Gran generale non marcia dritto verso
dove si ribellarono i Sardi sotto la guida di der the leadership of Hampsicora; and even la Gallia e le Alpi. Disdegna le strade facili. The great general did not march straight
Ampsicora; e addirittura una parte del Medi- part of the eastern Mediterranean, the zone Combatte ancora, assoggetta altri popoli a towards Gaul and the Alps; he disdained the
18 terraneo orientale, la zona al di là del canale of the Strait of Otranto, with Illyria and Mac- sud dei Pirenei. Lascia diecimila uomini dal- easy roads. Still fighting, he subjected other 19
di Otranto, con l’Illirico e la Macedonia. edonia. le parti di Lerida, come guarnigione di difesa peoples south of the Pyrenees. He left ten thou-
Le cause: l’attività dei Barca in Spagna The causes: the Barcas’ activity in Spain oltre l’Ebro. Dispone presidi. Poi offre a pavidi sand men near Lerida, as defence garrison
aveva attirato l’attenzione dei Romani fin had attracted the attention of the Romans e incerti l’occasione di tornare a casa, rispe- beyond the Ebro, and other strongholds. Then
dal 231 a.C., quando essi mandarono un’am- in 231 BC, when they sent a delegation to dendone indietro altri diecimila. Perché lo fa? he offered the fearful and uncertain among
basceria a controllare i progressi cartagine- check on the Carthaginians’ progress. In 226 Non vuole zavorre in viaggio. Ma a chi rimane his men the opportunity to return home, send-
si. Nel 226 fu stipulato un accordo che fissava an agreement was made that fixed the River promette gloria, e le sterminate ricchezze d’I- ing away ten thousand. Why? He did not want
alla linea del fiume Ebro la sfera d’influenza Ebro as the limit of Carthage’s zone of influ- talia. (P. Rumiz, Annibale. Un viaggio) dead weight on his journey. But to those who
cartaginese. Nel 221 a.C., ence. In 221 BC, after the death of Hasdru- remained he promised glory, and Italy’s end-
dopo la morte di Asdrubale, bal, the youthful Hannibal (he was less riches. (P. Rumiz, Annibale. Un viaggio)
ad Annibale giovanissimo not yet 25 years old) was appointed
(non aveva ancora compiu- supreme commander of the
to 25 anni) fu affidato il co- Carthaginian armed forces
mando supremo delle forze in Spain.
armate cartaginesi in Spa-
gna. …with soldiers
who have a thou-
…con voi, disse ai solda- sand times re-
ti, cui mille volte ho tributato ceived my praises
elogi e concesso ricompense, and gifts, I, who
scenderò ora in campo, io was the pupil of
che sono stato discepolo di you all before I
voi tutti prima ancora di became your com-
essere il vostro coman- mander…(Livi-
dante… (Livio, XXI, us, XXI, 43)
43)

Fanti celtiberi / Celtiberian infantry (Donato Spedaliere). Cavalieri iberici / Iberian cavalry (Donato Spedaliere).
GLI ESERCITI e verso i rigori della disciplina, amanti del
vino, orgogliosi, incostanti e sempre pronti
THE ARMIES al saccheggio, oltre che infidi.
Non disponendo di truppe adeguate a
formare una falange veramente solida, coesa
L’esercito cartaginese e quello roma- The Carthaginian and Roman armies e capace di trattenere il centro avversario,
no: due compagini diverse per prove- differed in ethnic origins and training. Annibale, esperto della manovra avvolgente
nienza etnica e addestramento. che adattò ai combattimenti tipicamente in-
dividuali del Mediterraneo occidentale, non
The Roman army was large but slow and solo fornì a tutte le sue fanterie di linea gli
L’esercito romano era numeroso ma len- made up of brave but little-trained recruits, strumenti migliori e più adatti al loro siste-
to e formato da reclute valorose ma poco ad- often farm-workers with scant military expe- ma di lotta, riarmandole con le panoplie tolte
destrate, spesso contadini con un’esperien- rience. Hannibal’s army, on the other hand, ai caduti romani, ma insegnò loro a battersi
za militare sommaria. Invece l’esercito di was composed of veterans who had fought ripiegando.
Annibale era composto di veterani che ave- at length in Spain and were professionals;
vano combattuto a lungo in Spagna; erano the army was small but had great manoeu- Gli arcieri con gli opliti, i capitani con i sol-
professionisti, un’armata ridotta ma dotata vrability, was agile, fast, compact, trained dati, i Lusitani con i Greci sfilarono alla rinfu- Frombolieri delle Baleari / Balearian slingers
di ottime capacità di manovra, agile, veloce, to perfection and blindly loyal to its com- sa…Marciavano con passo baldanzoso, e i loro (Donato Spedaliere).
compatta, addestrata alla perfezione e cie- mander. It consisted mainly of mercenar- pesanti coturni risuonavano sul lastricato. Le
camente fedele al suo comandante. Era com- ies: Libyans, the backbone of Punic armies; armature erano ammaccate dalle catapulte e capable of engaging the opposition face-on,
posto essenzialmente di mercenari: i Libi, Balearic Islanders, long famous as slingers; i volti anneriti dal fuoco delle battaglie. Grida Hannibal was an expert at surrounding the
nerbo delle armate puniche; i Baleari, famosi Berbers, Numidians and Moors. From Spain rauche uscivano dalle folte barbe; le cotte la- enemy, which he adapted to the typically
da sempre come frombolieri; i Berberi, Nu- were recruited the peltasts, lightly-armed cerate sbattevano contro l’impugnatura delle individual battles of the western Mediter-
midi e Mauri. Dalla Spagna si reclutavano fighters from the southern regions, and spade e attraverso gli squarci del bronzo si ranean. He gave all his infantrymen the best
i peltasti, gli armati alla leggera del- heavily armoured infantrymen from scorgevano le membra nude, spaventose come weapons, most suited to their styles of fight-
20 le regioni meridionali e i fanti the central highlands, especially the macchine da guerra. Le sarisse, le asce, gli ing, re-armed them with armaments taken 21
dalla pesante armatura Celtiberians who were perhaps spiedi, i copricapo di feltro e gli elmi di bron- from fallen Romans, and also taught them to
che provenivano dagli the best individual fighters of zo, tutto oscillava in cadenza. (G. Flaubert, fall back.
altipiani centrali, so- the ancient world Salambò)
prattutto quei Celti- In the second phase Archers with hoplites, captains with sol-
beri che erano forse of the war, after cross- diers, Lusitanians with Greeks. They marched
i migliori combat- ing the Alps, Hannibal with a bold step, rattling their heavy cothurni
tenti individuali del enrolled strong contin- on the paving stones. Their armour was dented
mondo antico. gents of the local Celtic by the catapult, and their faces blackened by
Nella secon- people. Gaulish warri- the sunburn of battles. Hoarse cries issued
da fase della ors thus constituted the from their thick beards, their tattered coats
guerra, dopo il largest part of his army; of mail flapped upon the pommels of their
valico delle Alpi, although born warriors swords, and through the holes in the brass
Annibale recuperò forti for whom fighting in the might be seen their naked limbs, as frightful as
contingenti dalle popolazioni che front row was a privilege and an engines of war. Sarissae, axes, spears, felt caps
lì abitavano, i Celti. I guerrieri honour, they were unable to and bronze helmets, all swung together with a
gallici costituirono così la com- bear hardships, intolerant of single motion. (G. Flaubert, Salambò)
ponente più numerosa del suo the climate and the rigours of
esercito: pur essendo guerrieri discipline, wine lovers, proud,
nati, per cui combattere in prima fickle and always ready to plunder,
fila era un privilegio e un onore, as well as being untrustworthy.
essi erano incapaci di sopportare Not having enough troops to
le fatiche, insofferenti verso il clima form a truly solid, cohesive force

Triarii dell’esercito romano / Triarii of the


Elmo da Canosa / Helmet from Canosa (Museo Archeologico Nazionale, Firenze). Roman army (Donato Spedaliere).
GLI ELEFANTI Subito dopo la terra tremò- e su un’uni- Immediately the earth shook — and the
ca linea i Barbari videro arrivare, rivestiti di Barbarians saw all the elephants of Carthage,
ELEPHANTS bronzo, tutti gli elefanti di Cartagine con le with their gilt tusks and blue-painted ears,
loro zanne dorate e le orecchie dipinte di blu. hastening up in single line, clothed with
Sulle gualdrappe scarlatte oscillavano le tor- bronze and shaking the leathern towers which
L’uso degli elefanti in guerra secondo Carthaginian use of elephants in war ri di cuoio, in ciascuna delle quali tre arcieri were placed above their scarlet caparisons, in
alcuni sarebbe derivato da Pirro, re was derived (according to some) from tendevano grandi archi…I soldati…agghiac- each of which were three archers bending large
dell’Epiro, il quale a sua volta l’aveva Pyrrhus, king of Epirus, who in turn had ciati dal terrore, rimasero incerti….gli elefanti bows. The soldiers were … frozen with terror;
passavano tra le falangi come i cinghiali tra i they stood undecided… the elephants passed
appreso da Alessandro che si era do- learned it from Alexander – who had cespugli; con le proboscidi svellevano i pali del through the phalanxes like wild boars through
vuto confrontare con gli elefanti del himself faced the elephants of the In- campo, lo attraversavano da un capo all’altro tufts of grass; they plucked up the stakes of the
re indiano Poros, al confine estremo dian king Poros, on the outer edge of rovesciando le tende sotto i loro pettorali. (G. camp with their trunks, and traversed it from
del mondo conosciuto. the known world. Flaubert, Salambò) one end to the other, overthrowing the tents
with their breasts.(G. Flaubert, Salambò)

I pachidermi usati da Cartagine appar- The elephants used by the Carthagin-


tenevano a una varietà africana attualmente ians belonged to a now extinct variety which
estinta, che viveva lungo le coste mediterra- once lived on the Mediterranean coast, the
nee, il cosiddetto elefante delle foreste (Loxo- North African elephant (Loxodonta africana
donta africana cyclotis). Più piccolo dell’ele- cyclotis). These were smaller than Indian el-
fante indiano, del quale temeva l’attacco in ephants and were afraid of being attacked by
battaglia, questo animale veniva protetto them in battle; they were protected by metal
da piastre metalliche, ma non era in gra- plates and were not able to carry a howdah
do di portare una torretta, ed era condotto and were controlled in battle by a single
in battaglia dal solo cornac che gli stava a mahout who rode on their back. Although
22 cavalcioni sul dorso. Definiti i carri armati sometimes thought of as the tanks of antiq- 23
dell’antichità, in realtà gli elefanti non sono uity, in fact elephants are not comparable
paragonabili a questo strumento moderno; with these modern weapons; uncontrolla-
ingovernabili se frastornati dal clamore o ble if bewildered by the clamour or painful
doloranti per le ferite, potevano attaccare wounds, they might even attack their own
addirittura le loro stesse truppe. Per ovvia- troops. To overcome this risk, the mahout
re a questo rischio il cornac era dotato di un was equipped with a mallet and a long spike,
mazzuolo e di un lungo chiodo, con i quali si which could be used to kill the animal if it
poteva abbattere l’animale se si fosse imbiz- became crazed.
zarrito. Hannibal probably had an Indian el-
Annibale ebbe probabilmente un ele- ephant; the most resistant beast was named
fante indiano: il più resistente tra i suoi si Surus, the Syrian, which suggests that it may
chiamava Surus, il Siriano, nome che sembra have been of Asian origin. The last survivor of
denunciarne l’origine asiatica. Ultimo su- those who came to Italy, Surus accompanied
perstite tra quelli che lo avevano seguito in Hannibal during the crossing of the Apen-
Italia, Surus accompagnò Annibale durante nines.
il passaggio dell’Appennino.

Elefante tolemaico / Ptolemaic elephant (Museo Egizio, Torino).


24 25

Corazza in bronzo dorato / Golden bronze armor (Museo del Bardo, Tunisi).
IL VIAGGIO DI ANNIBALE;
DALLA SPAGNA ALLA GALLIA
HANNIBAL’S JOURNEY; FROM SPAIN TO GAUL
Il piano di Annibale fu messo in atto Hannibal’s plan was put into action
con tale audacia che i Romani non ri- with such audacity that the Romans
uscirono a contrastarlo. were unable to oppose it.

è il 218, il dado è tratto, il Nostro è in mar- In 218 the die was cast, Our man was on
cia verso l’Italia con novantamila uomini, the march to Italy with ninety thousand men,
dodicimila cavalli e decine di elefanti. Cerco twelve thousand horses and dozens of ele-
di immaginare questa massa in movimento, phants. I try to imagine this mass in motion,
il polverone che solleva, l’odore che lascia, il the dust it raised, the smell it left, the noise
rumore che fa. I bagagli, le scarpe, i vestiti, il it made. Baggage, shoes, clothes and fodder.
foraggio. (Rumiz, Annibale. Un viaggio) (Rumiz, Annibale. Un viaggio)

Costretti a una diversione in Cisalpina i Following a forced diversion in Cisalpine


Romani arrivarono tardi al fiume Rodano che Gaul after traversing the Pyrenees, they ar-
Annibale, dopo il valico dei Pirenei, era riu- rived late at the Rhone, which Hannibal was
scito a passare con un ponte di barche, bloc- able to cross with a pontoon bridge despite
cando il tentativo di Scipione di fermarlo. Scipio’s attempts to stop him.

…gli uomini sulle imbarcazioni gareg- …with the men in the boats shouting as
26 giavano fra loro con grida, mentre lottavano they vied with one another in their efforts and 27
contro la forza del fiume, e l’uno e l’altro eser- struggled to stem the current, with the two
cito stava, da una parte e dall’altra, lungo le armies standing on either bank at the very
sponde del fiume, e gli uni partecipavano alle brink of the river, the Carthaginians follow-
fatiche dei loro compagni e li sostenevano con ing the progress of the boats with loud cheers
grida, mentre i barbari di fronte innalzavano and sharing in the fearful suspense, and the
canti di guerra e sfidavano i nemici al combat- barbarians yelling war-cries and challenging
timento: era una scena impressionante e scon- to combat, it was a very striking and thrilling
volgente. (Polibio III, 43) scene. (Polybius III, 43)

Annibale veva sfruttato al massimo le Hannibal made the most of the possibili-
potenzialità offerte dalla conoscenza della ties offered by his knowledge of the situation
situazione in Gallia meridionale, mentre i in southern Gaul, whereas the Romans had
Romani avevano dovuto fare i conti con l’o- to contend with the hostility of the Celtic
stilità delle tribù celtiche appena sottomesse tribes they had recently subjugated in the Po
nella Valle Padana. Valley.

Annibale, invece, che aveva persuaso alcu- Hannibal, however, who had bribed some
ni dei Celti con il denaro e ne aveva costretti al- of the Celts and forced others to give him pas-
tri con la forza, giunse inatteso con le truppe… sage, unexpectedly appeared with his army at
alla traversata del Rodano… (Polibio III, 41) the crossing of the Rhone… (Polybius III, 41)

Elefanti di Annibale al Rodano / Hannibal’s elephants at Rodano river (Peter Jackson).


LE ALPI E L’ITALIA avviliti per le fatiche precedenti e per quelle spirits owing to all they had suffered up to now
che ancora prevedevano, li radunò e cercò di and expected to suffer he summoned them to a
THE ALPS AND ITALY incoraggiarli con l’unico mezzo che aveva a meeting and attempted to cheer them up, rely-
questo scopo, la vista dell’Italia: essa, infatti, è ing chiefly for this purpose on the actual view
situata ai piedi di queste montagne, sicchè, se of Italy, which lies so close under these moun-
L’avanzata di Annibale verso l’Italia Hannibal’s advance into Italy started in si osservano insieme l’una e le altre, le Alpi pa- tains, that when both are viewed together the
comincia nel 218 a.C., dopo la tra- 218 BC, after his legendary crossing of iono occupare la posizione di acropoli dell’in- Alps stand to the whole of Italy in the relation
versata delle Alpi, rimasta nella tra- the Alps. tera Italia. (Polibio III, 54) of a citadel to a city. (Polybius III, 54)
dizione un’impresa leggendaria. Di seguito la discesa in Cisalpina fu se- The following descent into Cisalpine
According to Polybius, upon departure gnata da importanti vittorie: prima al fiume Gaul was marked by important victories:
Il generale era a capo di un esercito che the general’s army numbered 90,000 infantry Ticino dove la battaglia tra Scipione e Anni- first at the River Ticino where the battle be-
in partenza, secondo Polibio, contava 90.000 and 12,000 cavalry (although these figures bale si risolse in una scaramuccia, un sem- tween Scipio and Hannibal ended in a skir-
fanti, 12.000 cavalieri (numeri variamente have been contested by modern writers), to- plice scontro di cavalieri, che però apparve mish, a simple clash of cavalry, which was
ridimensionati dagli autori moderni), poi tals which fell as the march continued. The indicativo delle difficoltà che Roma avrebbe however an indication of the difficulties that
ridotta lungo la marcia. L’armata al valico army that crossed the Pyrenees, again ac- incontrato durante la guerra; poi al fiume Rome would meet during the war; next at
dei Pirenei contava ormai, sempre secondo cording to Polybius, numbered only 50,000 Trebbia dove l’esercito romano, premuto the River Trebbia where the Roman army,
Polibio, solo 50.000 fanti e 9.000 cavalieri; e foot-soldiers and 9,000 on horseback, further frontalmente dagli elefanti, di fianco dai fan- pressed in front by elephants, laterally by the
non annoverava più che 38.000 fanti e 8.000 reduced to 38,000 infantry and 8,000 cavalry ti punici e numidi e assalito alle spalle dal ge- Punic and Numidian infantry and attacked
cavalieri al passaggio del Rodano. at the crossing of the Rhone. nerale Magone, fu respinto e in parte distrut- from behind by General Mago, was defeated
La decisione di muoversi per terra fu The decision to move overland was due to to, con 15.000 almeno tra morti e prigionieri. and partly destroyed, with at least 15,000
dovuta alla consapevolezza della debolezza Hannibal’s awareness of the weakness of the Per i Romani diventava ora fondamentale dead or taken prisoner. For the Romans it
della flotta punica, che rendeva rischioso un Punic fleet, that would have made it risky to difendere l’Italia centrale, nel timore che An- now became crucial to defend central Italy,
viaggio via mare. Furono scelti i valichi in- travel by sea. Inland passes rather than lower nibale proseguisse verso Roma. lest Hannibal should reach Rome.
terni piuttosto che i più bassi passaggi delle crossing-points were chosen in the Maritime
28 Alpi marittime, nella speranza di reclutare Alps, in the hope of gaining recruits on the 29
uomini al passaggio e per il timore di sbuca- way and because of the danger of ending up
re invece che nel territorio dei Celti, favore- in the land of the more hostile Liguri rather
voli alla sua presenza in Italia, nelle terre dei than that of the Celts who favoured his pres-
più ostili Liguri. ence in Italy.

Quando poi giunse alle Alpi, nel tratto in On arriving at the Alps, which separate
cui queste dividono l’Italia dalla Gallia, da Italy from Gaul, and which no one had ever
nessuno mai prima attraversato con un eser- crossed with an army before him, (except Her-
cito, eccettuato Ercole Graio (e per questo cules the Greek, from which achievement the
quel tratto è detto ancora oggi Alpi Graie), forest there is now called the Grecian forest),
sterminò gli alpigiani che volevano impedirgli he cut to pieces the people of the Alps who en-
di passare, rese accessibili località impervie, deavoured to prevent his passage, laid open
tracciò strade, e ottenne che là dove prima un those parts, made roads, and put things in
uomo solo e senza armi riusciva con stento ad such a state, that an elephant fully equipped
aggrapparsi, potessero marciare gli elefanti could walk where previously one unarmed
pienamente equipaggiati. Per quella via fece man could scarcely crawl. Along this tract he
passare l’esercito e giunse in Italia. (Corn. led his army, and arrived in Italy. (Cornelius
Nep. XXIII, 3) Nepos XXIII, 3)

Nel 218 fu superato il valico delle Alpi, In 218 the Alps were crossed, in a manner
con modalità che rimangono leggendarie. that passed into legend.

Mentre ormai la neve si accumulava sul- As it was now close to the setting of the
le cime dei monti, poiché si avvicinava il tra- Pleiades snow had already gathered on the
monto delle Pleiadi, egli, vedendo gli uomini summit, and noticing that the men were in bad
Italia vista dalle Alpi / Italy seen from the Alps (Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
L’APPENNINO, IL TRASIMENO, L’ADRIATICO cia, senza potersi difendere, quasi fossero stati by their commander’s lack of judgement …So
consegnati a tradimento dalla mancanza di there fell in the valley about fifteen thousand
THE APENNINES, LAKE TRASIMENO, THE ADRIATIC giudizio del capo…Caddero, dunque nella val- of the Romans. (Polybius III, 84)
le circa quindicimila Romani. (Polibio III, 84)
The march towards south Italy contin-
Annibale abbandona la Cisalpina Hannibal left Cisalpine Gaul and con- La marcia proseguì verso l’Italia meri- ued after turning towards Umbria and Pi-
puntando verso sud. tinued southwards. dionale dopo aver piegato inizialmente verso ceno, with looting and destruction of areas
Umbria e Piceno, tra saccheggi e devastazio- occupied by Roman citizens.
Verso Fiesole si imbattè in una scono- Towards Fiesole the Carthaginians en- ni delle aree popolate da cittadini romani. This diagonal strip of land that crossed
sciuta zona di aquitrini che i Cartaginesi at- countered an unknown area of marshland Quella striscia di territorio estesa in dia- the Italian peninsular from coast to coast
traversarono con gravi disagi e con perdite that they crossed with great inconvenience, gonale tra i due mari della penisola costitui- constituted a barrier between the races and
di cavalli e salmerie. losing horses and baggage. va una barriera che separava le etnie e le cul- cultures most hostile to Rome, or that were
ture più ostili a Roma o non ancora integrate: still unconquered: the Gauls and other Celts
Superata l’etrusca Marzabotto…il terre- After passing Etruscan Marzabotto…the i Galli o Celti a nord, le genti appenniniche e to the north, and to the south the Apenninic
no si ingolfa, si complica e precipita verso gli ground rose up, became difficult and descend- soprattutto i Sanniti a sud. Era una barrie- peoples and especially the Samnites. Han-
uliveti della piana pistoiese. è in questa disce- ed towards the Pistoia plain. It was during this ra che Annibale intendeva indebolire a ogni nibal’s intention was to weaken this barrier
sa… che Annibale passa uno dei momenti peg- descent… that Hannibal had one of the worst costo, per mettere nuovamente in contatto la at all costs, so as to re-establish direct con-
giori della sua campagna d’Italia. C’è fango experiences of his Italian campaign. There realtà gallica e la realtà sannitica, nemiche tact between the territories of these enemies
ovunque e l’armata, scrive Polibio, è costretta was mud everywhere and, Polybius writes, he di Roma, e per facilitare il passaggio a chiun- of Rome, the Gauls and the and Samnites,
a marciare senza interruzione nell’acqua per was compelled to march continuously through que volesse seguirlo. and thus facilitate the movement of any who
quattro giorni e tre notti di freddo, neve, piog- the water for four days and three nights in the Nel luglio del 217 il condottiero cartagi- wanted to join him.
gia. Ma la cosa più intollerabile, scrive Polibio, cold, with snow and rain. But, according to Po- nese arrivò sulla costa Adriatica, dove lasciò In July 217 the Carthaginian general
è l’impossibilità di dormire. (P. Rumiz, Anni- lybius, the worst thing was that it was impos- riposare uomini e cavalli; poi si diresse a sud reached the Adriatic coast, where he allowed
bale. Un viaggio) sible to sleep. (P. Rumiz, Annibale. Un viaggio) raggiungendo l’Apulia, dopo una diversione his men and horses to rest; then he contin-
nella valle del Volturno: qui, dopo aver ri- ued southwards to Apulia, after a diversion
30 Annibale perdette la vista dall’occhio Hannibal lost the sight of his right eye schiato di essere bloccato dai Romani, riuscì in the Volturno Valley. Here he risked being 31
destro per una grave oftalmia e percorse il due to severe ophthalmia and covered the a liberarsi con uno stratagemma. I Romani blocked by the Romans, but managed to es-
tratto finale del tragitto sull’ultimo elefante last stretch on his last remaining elephant, furono distratti da una mandria di buoi a cui cape by an original ploy: the Romans were
rimasto, il fedele Surus. the faithful Surus. erano state legate fascine accese tra le corna. distracted by a herd of cattle with bundles of
burning wood tied between their horns.
Annibale scampò a stento, con grande Hannibal himself on the sole remaining Annibale, spostando ogni volta il campo di
pena, sull’unico elefante sopravvissuto, molto elephant got across with much difficulty and poco, si tratteneva sulla costa adriatica, e fa- Hannibal now shifting his camp from time
sofferente per una grave forma di oftalmia che suffering, being in great pain from a severe cendo lavare i cavalli con vino vecchio, per la to time continued to remain in the country
lo aveva colpito, a causa della quale gli fu infi- attack of ophthalmia, which finally led to the grande quantità che ce n’era, ne curò lo scor- near the Adriatic, and by bathing his horses
ne anche tolto un occhio; il momento non con- loss of one eye as he had no time to stop and buto e le altre malattie… (Polibio III, 88) with old wine, of which there was abundance,
sentiva sosta né cura, data la difficoltà della apply any treatment to it, the circumstances he thoroughly set right their mangy condi-
situazione. (Polibio III, 79) rendering that impossible. (Polybius III, 79) tion… (Polybius III, 88)

Proseguendo nell’Appennino giunse Continuing across the Apennines he ar-


presso il lago Trasimeno; qui tese un’imbo- rived at Lake Trasimeno; Here he ambushed
scata al console romano Flaminio e, aiutato the Roman Consul Flaminius and, aided by
dalla nebbia fittissima che velò il fondovalle, thick fog that hid the valley floor, surrounded
circondò l’esercito romano e lo sconfisse. the Roman army and defeated it.

Era una giornata eccezionalmente neb- It was an unusually misty morning, and
biosa: Annibale, quando ebbe atteso l’ingresso Hannibal, as soon as the greater part of the
nella valle della massima parte della colonna enemy’s column had entered the gorge … at-
in marcia…diede inizio contemporaneamente tacked the Romans from all sides at the same
da ogni parte all’assalto dei nemici…Perciò av- time … so that most of them were cut to pieces
venne che la maggior parte di loro fosse mas- in marching order as they were quite unable
sacrata mentre era ancora in ordine di mar- to protect themselves, and, as it were, betrayed Stele con Tanit da Geronio / Stele with Tanit from Geronio (Soprintendenza Archeologia del Molise).
32 33

La battaglia del Trasimeno / The battle of Trasimeno (Donato Spedaliere © Provincia di Perugia).
ANNIBALE IN PUGLIA. LA BATTAGLIA DI CANNE mento delle legioni fu preparato, e in parte ing, and then completed by the cavalry. The
eseguito, da un centro che arretrò, flettendo grip of Hannibal’s army, rather stronger than
Hannibal in Puglia: the battle of CannAe senza spezzarsi, con una azione completata that of contemporary Hellenistic forces, was
dalle cavallerie. La morsa dell’armata di An- able to destroy the Roman legions.
nibale, assai più stretta di quella delle con- The battle had enormous consequences
Arrivato in Puglia, Annibale il 2 ago- After arriving in Puglia, on 2nd August temporanee armate ellenistiche, portò all’an- for both Carthage and Rome, changing their
sto 216 sconfigge i Romani a Canne, 216 Hannibal defeated the Romans at nientamento delle legioni romane. economies, habits and ethics, and decisively
nella battaglia che nella storia milita- Cannae, in a battle that remained fa- Lo scontro ebbe enormi conseguenze sia focussing Roman policy on the aim of con-
su Cartagine sia su Roma, modificandone quering the entire Mediterranean world.
re rimane famosa come un capolavo- mous in military history as a tactical economia, costumi, etica e proiettando defi- The following years saw great changes in
ro tattico. masterpiece. nitivamente la politica romana verso l’obiet- Puglia, for the conflict left indelible marks
tivo della conquista del mondo mediterraneo. on the territory. At the end of the war small
Annibale giunse nel 216 a.C. in Puglia, In 216 BC Hannibal arrived in Puglia, Gli anni successivi videro in Puglia gran- local landowners were exhausted and Italic
dove i Romani lo aspettavano per combatte- where the Romans were waiting to fight the di cambiamenti, il conflitto aveva lasciato nobles became the masters of extensive
re la battaglia risolutiva che avrebbe dovuto decisive battle to free themselves from their segni indelebili sul territorio. Alla fine della landholdings confiscated from betrayers. A
liberarli dal nemico. Il compito di affrontarlo enemy. The task of confronting him had guerra la piccola proprietà contadina era small part of the Apulian aristocracy ben-
toccò ai consoli Gaio Terenzio Varrone e Lu- fallen to consuls Gaius Terentius Varro and stremata e la nobiltà italica diventò padrona efited from the situation, those who had
cio Emilio Paolo, dotati da Roma del più im- Lucius Aemilius Paullus, equipped with the di estesi latifondi requisiti ai traditori. Trasse backed the pro-Roman side, together with
ponente esercito mai visto in Italia: in totale largest army ever seen in Italy: in total about infatti particolari benefici dalla situazione the first entrepreneurs and speculators who
circa 80.000 fanti e 6000 cavalieri. 80,000 foot soldiers and 6,000 on horseback. una parte, sia pur ristretta, dell’aristocrazia emerged at the time in Italy’s economically
Annibale attese questa immensa armata Hannibal waited for this huge force on apula, salita in posizione favorevole per la crucial areas. The concrete evidence of this
nella piana dell’Ofanto, con un esercito com- the plain of Ofanto, with an army composed scelta di campo filo romana, insieme ai pri- is the extraordinary wealth of tombs and re-
posto da circa 40.000 fanti e 10.000 cavalieri. of circa 40,000 infantry and 10,000 cavalry. mi imprenditori e affaristi che emergevano in ligious buildings, in particular in Canosa, a
Nella battaglia, che si svolse il 2 agosto In the battle, which took place on 2nd Au- questo momento nei punti economicamen- town that always remained loyal to Rome.
del 216 sotto la collina di Canne, egli scon- gust 216 beneath Canne Hill, he defeated the te nevralgici dell’Italia. Ne è testimonianza
34 fisse i Romani con una manovra che resta il Romans with a manoeuvre that was his tac- concreta la straordinaria ricchezza di tombe Applique con cavaliere da Canosa / Applique 35
suo capolavoro tattico e che si concluse con tical masterpiece and ended with a veritable e di edifici di culto, in particolare a Canosa, with horseman from Canosa (Museo del
un vero massacro: l’esercito cartaginese per- massacre: the Carthaginian army lost 6,000 città rimasta sempre fedele a Roma. Louvre, Parigi).
se 6.000 uomini, per la maggior parte Celti, i men, mostly Celts, and the Romans nearly
Romani poco meno di 50.000 (19.000 di loro 50,000 (of whom 19,000 were taken prisoner).
furono fatti prigionieri).
Hannibal had previously observed that a
Annibale…aveva in precedenza osservato stormy east wind began to blow in that region
che nella regione spira da oriente, solitamente regularly about noon. So he chose the ground
verso mezzogiorno, un vento impetuoso, e ave- where he should have the wind at his back.
va occupato una posizione dove il vento avreb- Then on a wooded hill cut by ravines he placed
be soffiato alle spalle. Allora aveva nascosto some cavalry and light-armed troops in am-
la cavalleria e le truppe leggere in agguato su bush, to whom he gave orders that when the
un’altura boscosa e solcata da una gola, con battle was joined and the wind had risen, they
l’ordine che non appena gli schieramenti fosse- should fall upon the enemy’s rear. With them
ro entrati in collisione e il vento si fosse alzato, were placed 500 Celtiberians who had, in ad-
piombassero giù alle spalle dei nemici. Inoltre dition to the long swords at their belts, short
aveva dotato cinquecento Celtiberi, oltre che daggers under their garments. These they were
della spada lunga inserita nella cintura, an- not to use till he himself gave the signal. (Ap-
che di corti pugnali nascosti sotto la tunica, pian, Hannib. 20, 87-88)
ai quali avrebbe dato il segnale quando fosse
venuto il momento di utilizzarli. (Appiano, Hannibal achieved this by means of a
Hannib. 20, 87-88) stratagem in which he was expert, surround-
ing the enemy. The encirclement was pre-
Fu messa in atto la manovra avvolgente, pared, and in part accomplished, by falling
nella quale Annibale era esperto: l’accerchia- back in the centre, bending without break-
DOPO CANNE. scontri minori; il suo logoramento era avvia- these were by now minor encounters; the
GLI ANNI DI ANNIBALE IN ITALIA MERIDIONALE to e il generale fu costretto gradualmente ad
arretrare verso l’estremo meridione d’Italia.
strategy of attrition began to tell and the
general was gradually compelled to retreat
After CannAe: Hannibal’s years in southern Italy I Romani intanto dopo Canne si erano into the far south of Italy.
impegnati al massimo, economicamente e In the meantime, after Cannae the Ro-
I dieci anni nei quali Annibale rima- The dozen years that Hannibal re- umanamente, per mantenere la situazione mans were wholly occupied, economically
se in Italia meridionale videro grandi mained in southern Italy saw major sotto controllo. La linea politica del console and politically, with trying to keep the situ-
cambiamenti territoriali, battaglie, territorial changes, battles, the de- Fabio Massimo portò a mettere in atto un ation under control. The policy of consul Fa-
consistente sforzo bellico, sia per contrasta- bius Maximus was to maintain an elevated
deportazioni di intere popolazioni, il portation of entire populations, and re l’accentuata pressione punica in Spagna, war effort, to resist Punic pressure in Spain
passaggio dalla parte dei Cartaginesi the passage of many cities to the sia per contenere Annibale in Italia e guada- and contain Hannibal in Italy, and to make
di numerose città. Carthaginian side. gnare posizioni: nel 214 a.C. i Romani furono gains: in 214 BC the Romans managed to
in grado di difendere Nola (in Campania) e defend Nola (in Campania) and stamp out a
di debellare la rivolta in Sardegna; lo revolt in Sardinia; the same year
Subito dopo la battaglia di Canne si ve- Immediately after the battle of Cannae stesso anno ripresero Casilino,
rificò quello che Annibale aveva previsto that which Hannibal had predicted when he poi nel 213 a.C. Arpi. Nonostan-
al momento di partire per l’Italia: di fronte set out for Italy came to pass: in reaction to te la ribellione del Salento e la
all’entità del disastro e alla sensazione di the extent of the disaster and the feelings of presa cartaginese di Taranto
impotenza che destava un nemico apparen- helplessness aroused by a seemingly invin- nel 212 a.C., cui seguì il pas-
temente invincibile, gli alleati sembrarono cible enemy, the allies lost faith, the Italic saggio ad Annibale di altre
smarrirsi, la federazione italica cominciò a federation began to fall apart and many città magno greche (Meta-
sfaldarsi e molti tra i centri del sud aprirono southern cities opened their doors to the ponto, Eraclea, Turi), nel 212
le porte ai Cartaginesi. Carthaginians. e 211 a.C. i Romani furono in
Furono naturalmente prima i più vicini Those closest by were naturally the first grado di avviare la pressione de-
a disertare, poi via via altri se ne aggiunsero. to change sides, and gradually others joined cisiva su Siracusa e Capua, conqui-
36 Alcune città vennero occupate con la forza; them. Some cities were occupied by force; state l’anno successivo. 37
altre, abbandonate dagli abitanti in preda al others, abandoned in panic by their inhabit- Negli anni finali in Italia la rea-
panico, vennero date alle fiamme. ants, were set on fire. zione di Annibale era diventata cru-
Si aggiunsero Capua e poi i Greci d’Italia Capua joined, and then the Italian and dele e feroce: consueti divennero il
e di Sicilia e anche le comunità del meridio- Sicilian Greek cities and southern communi- sacco sistematico dei campi e delle fat-
ne: Atella, Calazia, gli Irpini, gran parte degli ties: the Atellans, Calatians, Irpinians, most torie, lo scempio delle città, il massacro
Apuli, tutti i Sanniti a eccezione dei Pentri. of the Apulians and all the Samnites except e la deportazione di popolazioni intere.
Ma il decennio dopo Canne (215- 203 the Pentrians. Ma, già dal 211 a.C. l’andamento
a.C.) vide il generale sempre più ridotto alla But during the decade after Cannae (215- della guerra si era capovolto: dopo Ca-
difensiva. 203 BC) Hannibal was put increasingly on pua e Siracusa anche Taranto fu ricon-
L’Italia meridionale era percorsa da nu- the defensive. quistata dai Romani. Il territorio sotto
merose armate romane e, malgrado le tante Many Roman armies traversed southern il controllo di Annibale si era pian piano
vittorie conseguite, la defezione di una parte Italy and, notwithstanding his numerous disfatto intorno a lui.
degli alleati di Roma e il raggiungimento di victories, the defection of a portion of Rome’s La sconfitta dei rinforzi cartaginesi
molti degli obiettivi che si era prefisso, An- allies and the accomplishment of many ob- nella battaglia del Metauro nel 207 a.C. e
nibale aveva mancato il risultato più impor- jectives that he had set himself, Hannibal la morte del fratello Asdrubale che li coman-
tante: non aveva potuto costringere Roma a failed to achieve his most important aims: he dava pose fine definitivamente alla capacità
trattare e non era riuscito ad unificare e fon- did not manage to force the Romans to ne- di pressione di Annibale, e consentì infine a
dere il mondo italico che ad essa si opponeva. gotiate and neither was he able to unify the Scipione di mettere in atto il suo piano per
Non era più in grado di controllare glo- Italic groups in opposition to them. portare la guerra in Africa.
balmente la guerra, anche se poteva certo He was unable to control the overall
intervenire nei settori più minacciati e col- course of the war, even if he could intervene Così Annibale venne a trovarsi in una con-
pire ancora, talvolta con grande durezza; fu in the most threatened areas and attack, at dizione ancora più precaria…si rese conto che
costretto a frazionare le sue truppe e a dele- times with great force; he was obliged to split non poteva restare più a lungo… (Appiano,
garne almeno in parte il comando ad altri. up his force and delegate the command in Hannib. 54, 227)
Vinse ancora altre battaglie ma erano ormai part to others. He won further battles, but Cratere da Arpi / Crater from Arpi (Museo Civico, Foggia).
they also retook Casilino, and in 213 BC Arpi
too. Despite the rebellion of Salento and the
Carthaginian conquest of Taranto in 212
BC, followed by the defection to Hannibal of
other cities of Magna Graecia (Metaponto,
Eraclea, Turi), in 212 and 211 BC the Romans
managed to apply decisive pressure to Syra-
cuse and Capua, which were captured the
following year.
During his last years in Italy Hannibal’s
behaviour had become cruel and ferocious:
the systematic destruction of fields, farms
and entire towns, with the massacre or de-
portation of all the inhabitants, became cus-
tomary.
Already by 211 BC the direction of the
war had changed: after Capua and Syracuse,
the Romans reconquered Taranto too. The
territory under Hannibal’s control was grad-
ually disappearing around him.
The defeat of Carthaginian reinforce-
ments in the battle of Metaurus in 207 BC
and the death of his brother Hasdrubal as
their commander marked the end of Hanni-
bal’s capacity to threaten Rome, and finally
38 allowed Scipio to implement his plan to take 39
the war to Africa.

Thus was Hannibal still further straitened


and … perceived that he could not stay there
long… (Appian, Hannib. 54, 227)

L’Italia meridionale al tempo di Annibale / Southern Italy at the time


of Hannibal (Pierluigi Dander © Comune di Barletta).
L’ULTIMO CIELO ITALIANO: to ideale, posto all’interno di un santuario kept inside a sanctuary that they would nev-
IL SANTUARIO DI HERA LACINIA che non avrebbero mai osato violare.
Il luogo scelto da Annibale per questo
er have dared to violate.
The place Hannibal chose for this solemn
Last Italian act: the sanctuary of Hera Lacinia atto solenne è emblematico: corrisponde and symbolic act in fact corresponds to the
infatti al punto di arrivo del viaggio di Era- point of arrival of Herakles-Melqart on his
Ultima tappa simbolica del viaggio The last, symbolic leg of Hannibal’s cle-Melqart nella penisola, ed è un ulteriore journey in Italy, and is another clear sign that
di Annibale in Italia è il santuario di travels in Italy was to the sanctuary segno forte della identificazione del condot- the Carthaginian general identified with this
Hera Lacinia a Crotone, dove pone of Hera Lacinia in Crotone, where he tiero cartaginese con il semidio, sotto la cui demigod, under whose protection the entire
protezione tutta la sua impresa si era svolta. undertaking had been conducted.
una tavola bronzea con l’iscrizione placed a bronze plaque with a bilin-
bilingue (in punico e greco) a memo- gual inscription (in Punic and Greek) in …Capo Lacinio…è il punto terminale del …Cape Lacinio…was the endpoint of Her-
ria delle sue gesta. memory of his exploits. viaggio di Ercole, prima dell’imbarco per la akles’ voyage, before he sailed for Sicily. …Han-
Sicilia. …Il viaggio di Annibale è tutto sulle nibal’s journey followed him faithfully. He set
sue tracce. Parte dal suo tempio a Cadice, con- off from his temple in Cadiz, continued on the
Negli ultimi anni in Italia Annibale fu During his last years in Italy Hannibal tinua per la “Via haerculea”, valica i Pirenei… “Via haerculea”, the Pyrenean pass…crossed
sempre più ridotto alla difensiva, il suo obiet- found himself increasingly on the defen- passa le Alpi sempre sulla sua strada, e così the Alps still on the same track and followed
tivo, unificare il mondo italico alternativo a sive; his goal to unify the other Italic forces avanti fino in Lazio…A Crotone…costruisce il it into Lazio…to Crotone… and built the tem-
Roma e costringerla a trattare, era fallito. against Rome and force her to negotiate had tempio di Era…, che è puntato verso le porte ple of Hera…, which points towards the gates
Il bilancio delle distruzioni e dei danni failed. dell’alba esattamente come il tempio di Ca- of the dawn just as the Cadiz temple opens
subiti dalla penisola durante i quindici anni The destruction and damage suffered dice è aperto verso l’oceano, sulle leggendarie towards the ocean and the legendary “gates of
di presenza cartaginese fu drammatico: se- by the Italian peninsula during the fifteen “porte della notte”. Simmetria perfetta. (P. Ru- the night”. Perfect symmetry. (P. Rumiz, Anni-
condo la tavola che celebrava la campagna years of Carthaginian war was dramatic: miz, Annibale. Un viaggio) bale. Un viaggio)
d’Italia, affissa da Annibale stesso all’inter- according to the plaque celebrating his Ital-
no del santuario di Hera Lacinia, 400 città ian campaign affixed by Hannibal himself
erano state conquistate o erano passate a lui in the sanctuary of Hera Lacinia, 400 towns
40 ed erano state poi riprese dai Romani; molte were conquered or defected to him and were 41
erano state date alle fiamme, molte altre ri- subsequently reconquered by the Romans;
petutamente espugnate e messe a sacco da- many of these were set on fire, many repeat-
gli eserciti, i campi e le fattorie devastati per edly stormed and sacked by armies; fields
anni, intere popolazioni deportate, almeno and farms were ruined for years and entire
200.000 i morti. populations deported, with at least 200,000
Richiamato in Africa, lungo il viaggio di deaths.
ritorno e prima di salpare nel 203 a.C., Anni- After being recalled to Africa, during
bale si fermò dunque nel santuario di Hera the return voyage, but before setting sail in
Lacinia presso Crotone e lì pose una iscrizio- 203 BC, Hannibal stopped at the sanctuary
ne su tavola bronzea, incisa in lingua puni- of Hera Lacinia at Crotone, affixing a bronze
ca e greca, in cui narrava e descriveva le sue plaque with an inscription in Punic and
gesta. Greek which described his exploits.

Noi, infatti, avendo trovato al Lacinio que- … found on the Lacinian promontory was
sto testo registrato da Annibale su una tavola a bronze tablet on which Hannibal himself had
di bronzo nel periodo in cui si trovava in Italia, made out these lists during the time he was in
abbiamo ritenuto che fosse assolutamente de- Italy, and thinking this an absolutely first-rate
gno di fede… (Polibio III, 33) authority… (Polybius III, 33)

L’iscrizione, ora perduta, in cui il condot- The inscription in which the general re-
tiero lasciava memoria del suo passaggio, fu corded his passage, which has not survived,
un’ultima sfida ai Romani, i quali avrebbero was his final challenge to the Romans, who
dovuto tollerare l’esistenza, sul territorio da would have had to tolerate the existence of
loro controllato, di questa sorta di testamen- this testimonial in an area they controlled,

Antica veduta del Tempio di Hera Lacinia / Ancient view of Sanctuary of Hera Lacinia
EPILOGO AFRICANO nari reclutati da suo fratello Magone, i Libi cenaries recruited by his brother Mago, Liby-
e, per la prima volta nel corso della guerra, ans, and – for the first time during the war
African epilogue cittadini di Cartagine, arruolati sul territo- – citizens of Carthage enrolled in Africa. His
rio africano. La sua superiorità era, tuttavia, superiority was, however, only numerical.
soltanto numerica. Aveva mercenari valorosi He had brave but undisciplined mercenar-
Nel tardo autunno del 203 termina In the late autumn of 203 Hannibal’s ma indisciplinati e reclute volonterose ma ies, and willing but poorly trained recruits.
l’avventura di Annibale in Italia. Ri- adventure in Italy came to an end. He male addestrate. Lo affrontavano, determi- Facing him, determined for revenge, were
chiamato dai suoi salpò per l’Africa was recalled home and sailed for Af- nati alla rivincita, gli uomini che aveva già men he had defeated in the past, soldiers of
sconfitto in passato, i soldati delle legioni the legions from Cannae who had come with
dove lo attendeva a Zama la sconfitta rica, were a final defeat awaited him cannensi venuti con Scipione. Scipio.
finale. at Zama. La battaglia che si svolse a Zama, termi- The battle at Zama, that ended with the
nata con la definitiva sconfitta di Cartagine definitive defeat of Carthage in 202 BC, is
Annibale decise di abbandonare la pe- Hannibal decided to leave Italy and set nel 202 a.C., viene da alcuni considerata, più thought by some to be an other masterpiece
nisola e salpò verso l’Africa: dopo trentatre sail for Africa: after thirty-three years he fi- ancora forse di quella di Canne, un altro ca- of Hannibal (perhaps moreso than Cannae
anni tornava finalmente alla terra e alla città nally returned to the land, and the city, he polavoro di Annibale: egli aveva infatti gesti- itself). He handled the battle better than
che aveva lasciato bambino, ma con l’amara had left as a child, but with the bitter knowl- to la battaglia meglio del rivale, procurando- his rival, creating conditions for a possible
consapevolezza che i progetti e i sogni che edge that the ambitions and dreams that si la possibilità di una vittoria che sembrava victory and a crisis for his enemy. However
aveva portato con sé partendo al seguito del had accompanied him when he left with his preclusa e mettendo l’esercito nemico in crisi. his superior skill was counteracted by the
padre erano ormai svaniti. father had vanished. La sua superiore abilità fu però vanificata dal legionaries’ great heroism, which led to the
grande eroismo dei legionari, che alla fine defeat of his army.
Quando i Cartaginesi lo richiamarono in When the Carthaginians summoned him sconfissero il suo esercito.
tutta fretta perché tornasse a soccorrere la to hasten to the aid of his own country, which
patria minacciata da Scipione, e, perché non was in danger from Scipio, and sent Hasdru-
indugiasse, inviarono presso di lui il navarco bal, their admiral, to him that there might be Annibale e Scipione prima della battaglia di Zama / Hannibal and Scipio before battle of Zama
Asdrubale, deplorò…il comportamento mal- no delay, he lamented the perfidious and un- (Milano, Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”).
42 fido e ingrato dei Cartaginesi verso i loro co- grateful conduct of the Carthaginians toward 43
mandanti e temette…che volessero fare di lui their generals …Moreover, he had apprehen-
il responsabile di una così lunga guerra… Tut- sions for himself being held the cause of this
tavia, riconobbe che era suo dovere obbedire… great war … Nevertheless, he recognized the
e allestì un buon numero di navi… (Appiano, necessity of obeying, and accordingly he built
Hannib. 58, 243) a fleet… (Appian, Hannib. 58, 243)

In Africa lo aspettavano Publio Cornelio In Africa Publius Cornelius Scipio await-


Scipione e le legioni dei vinti di Canne, venuti ed him – with the defeated legions from Can-
dalla Sicilia al seguito del loro nuovo coman- nae, who had come from Sicily with their
dante. new commander.
Scipione, il suo storico avversario, dovet- Scipio, his historic adversary, was un-
te essere affascinato dalla figura del grande doubtedly fascinated by the figure of his
nemico e fin dalla giovinezza dovette seguir- great enemy, having followed his deeds since
ne le gesta, meditandole e proponendosele ad his youth, pondering upon them and using
esempio, facendo del Cartaginese un model- them as lessons, taking the Carthaginian as
lo. Egli comprese, opponendosi all’autorità a model. He maintained – in opposition to the
di Fabio Massimo, più incline a una strategia authority of Fabius Maximus, who was more
di logoramento, che per estirpare Annibale e inclined towards a strategy of attrition – that
il suo esercito dal territorio dell’Italia occor- to vanquish Hannibal and his army from Italy
reva sbarcare in Africa e sfidare Cartagine it was necessary to travel to Africa and chal-
sul suo stesso terreno. lenge the Carthaginian on his home territory.

In Africa Annibale raccolse un’armata In Africa Hannibal assembled an army


di 36.000 fanti, 4000 cavalieri e 80 elefanti; of 36,000 infantry, 4,000 cavalry and 80 el-
ai veterani d’Italia si aggiunsero i merce- ephants; veterans of Italy together with mer-
Ebbero, Scipione e Annibale, spericolate Scipio and Hannibal had reckless paral- Cominciava per Annibale il suo secondo It was the start of Hannibal’s second ex-
vite parallele: ciascuno andò audacemente a lel lives: each went boldly to defy the enemy esilio. ile.
sfidare il nemico in trasferta, e ciascuno lot- at home, and each struggled against the envy Nel 195 a.C. lasciò Cartagine e si rifugiò In 195 BC he left Carthage and took ref-
tò contro le invidie della classe nobiliare. En- of the nobles. Both ended up in exile, forced presso il re Antioco III di Siria, incitandolo uge with King Antiochus III of Syria, spur-
trambi finirono in esilio, costretti a lasciare to leave the lands they had made great. And alla guerra contro Roma. Quando questi fu ring him to make war on Rome. After his
la patria che avevano reso grande. E come il just as the Roman was the only consul to bear battuto (190 a.C.), Annibale si rifugiò in Biti- defeat (190 BC), Hannibal fled to Bithynia
Romano fu l’unico dei consoli a fregiarsi del the name of a conquered people, so Hanni- nia e lì, per non cadere nelle mani dei Roma- where, to avoid capture by the Romans, he
nome di un popolo vinto, così Annibale spese bal spent more time in Italy than his native ni, si avvelenò (183 a.C.). poisoned himself in 183 BC.
più tempo in Italia che nella sua Cartagine. Carthage. If Scipio was ‘Africanus’, Hannibal
Se Scipione era l’Africano, Annibale era sicu- was certainly the Italian. (P. Rumiz, Annibale. E così, a settant’anni, ebbe finalmente Thus this bravest of men, after having gone
ramente l’Italiano. (P. Rumiz, Annibale. Un un viaggio). riposo quell’uomo indomabile, dopo aver through many and various labours, found re-
viaggio) affrontato tante e tanto varie vicissitudini. pose in his seventieth year. (Cornelius Nepos
(Corn. Nep. XXIII, 13) XXIII, 13).

44 45

Scipione / Scipio La distruzione di Cartagine / Destruction of Carthage


(Milano, Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”). (Milano, Civica Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli”).
46 47

La mostra: pannello introduttivo / The exhibition: introductory panel


(Monica Torinese, Capitale Cultura Group).
Piatto con battaglia del Trasimeno / Dish with Trasimeno battle (Museo del Louvre, Parigi). Castello di Barletta, in blu gli spazi della mostra / Barletta castle in blue the exhibition space.
€ 5,00
ISBN 978.88.99224.07.3

Interessi correlati