Sei sulla pagina 1di 28

Viaggio nelle terre dei Rasna

a cura di

Laura Bentini
Marinella Marchesi
Laura Minarini
Giuseppe Sassatelli
Viaggio Bologna
nelle terre Museo Civico Archeologico
dei Rasna 7.12.2019 > 24.5.2020

SOTTO L’ALTO PATRONATO COMUNE DI BOLOGNA ELECTA MOSTRA COMITATO SCIENTIFICO


DEL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA Sindaco Direttore Generale a cura di Lorella Alderighi Matteo Milletti Progetto di allestimento Comunicazione e ufficio stampa
Virginio Merola Rosanna Cappelli Laura Bentini, Anna Dore, Soprintendenza Archeologia, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti PANSTUDIO Elisa Maria Cerra, Ilaria Di Bonito,
Paola Giovetti, Federica Guidi, Belle Arti e Paesaggio per le province e Paesaggio per le province di Siena, Architetti Associati, Bologna Melissa La Maida, Silvia Tonelli
Assessore Cultura Direttore mostre e marketing Marinella Marchesi, Laura Minarini di Pisa e Livorno Grosseto e Arezzo Paolo Capponcelli, Mauro Dalloca, Istituzione Bologna Musei
e Promozione della Città Chiara Giudice Museo Civico Archeologico di Bologna Rosario Anzalone Andrea Muzzi Cesare Mari con Filippo Capponcelli Federica Guidi
Matteo Lepore Elisabetta Govi, Giuseppe Sassatelli Polo Museale dell’Emilia Romagna Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e e Alessandra Arenga Museo Civico Archeologico di
Organizzazione mostra Cattedra di Etruscologia e Archeologia Raffaella Bonaudo Paesaggio per le province di Pisa e Livorno Bologna
Capo Dipartimento Cultura Roberto Cassetta, Responsabile Italica dell’Università di Bologna Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Massimo Osanna Grafica in mostra
Direzione generale Musei e Promozione della Città Grazia Miracco e Paesaggio per le province di Salerno Parco Archeologico di Pompei Sebastiano Girardi Studio Restauri
Osvaldo Panaro COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO e Avellino Andrea Pessina Matteo Rosso, Gregorio Pandolfo Elena Maria Canè, Rocco Ciardo,
Direttore generale Marketing Cristina Ambrosini Andrea Camilli Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Angelo Febbraro
Antonio Lampis Aurora Portesio Soprintendenza Archeologia, Soprintendenza Archeologia, e Paesaggio per le province di Siena, Disegni originali e ricostruzioni (Museo Civico Archeologico di Bologna)
Filippo Mohwinckel Belle Arti e Paesaggio per la città Belle Arti e Paesaggio per le province Grosseto e Arezzo e Soprintendenza Elena Maria Canè Silvia Ferucci, Isabella Rimondi
Direttore del Servizio I ISTITUZIONE BOLOGNA MUSEI Giulia Mordivoglia metropolitana di Bologna e le province di Pisa e Livorno Archeologia, Belle Arti e Paesaggio Museo Civico Archeologico di Bologna con Elena Betti, Flaminia Pasquini
Collezioni museali di Modena, Reggio Emilia e Ferrara Simona Carosi per la città metropolitana di Firenze Ferretti, Francesco Parma
Antonio Tarasco Presidente Ufficio stampa Vincenzo Bellelli Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e le province di Pistoia e Prato Realizzazione dell’allestimento (Kriterion s.n.c.)
Roberto Grandi Monica Brognoli, Responsabile CNR ISMA Istituto di Studi sul Mediterraneo e Paesaggio per la città metropolitana Gabriella Poggesi Exibiz Franco Cecchi, Agnese La Torrata
Dichiarazione di rilevante Giulia Zanichelli Antico di Roma, la provincia di Viterbo Soprintendenza Archeologia, Belle Arti (Soprintendenza Archeologia, Belle Arti
interesse culturale Consiglio di Amministrazione Ilaria Maggi Laura Bentini e l’Etruria meridionale e Paesaggio per la città metropolitana Multimediale e Paesaggio per la città metropolitana
Alessandra Gobbi Fabiola Naldi Museo Civico Archeologico di Bologna Stefano Casciu di Firenze e le province di Pistoia e Prato Dotdotdot di Firenze e le province di Pistoia e
Maura Pozzati Digital e Social Media Giuseppe Maria Della Fina Polo Museale della Toscana Daniela Porro Simone Garagnani, Andrea Gaucci e Prato)
Eugenio Sidoli Stefano Bonomelli Fondazione Faina di Orvieto Francesca Casule Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Giacomo Mancuso Annunziata Corradini (LC Restauro)
Annapaola Tonelli Anna Dore Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Arti e Paesaggio di Roma Università di Bologna Carlo Usai, Roma
Editoria Museo Civico Archeologico di Bologna e Paesaggio per le province di Salerno Maria Antonietta Rizzo Andrea Gobbi, Perugia
Direttore Marco Vianello, Responsabile Paola Giovetti e Avellino Università di Macerata Traduzioni dei testi in mostra Mauro Ricci, Virna Scarnecchia,
Maurizio Ferretti Stefania Maninchedda Museo Civico Archeologico di Bologna Luana Cenciaioli Ada Salvi Richard Sadleir Micol Siboni, Monica Zanardi
Elisabetta Govi Polo Museale dell’Umbria Soprintendenza Archeologia, Belle Arti (Soprintendenza Archeologia,
Promossa Responsabile Museo Civico Librerie e merchandising Università di Bologna Giuseppina Carlotta Cianferoni e Paesaggio per le province di Siena, Supporto organizzativo Belle Arti e Paesaggio per la città
e progettata da Archeologico Laura Baini, Responsabile Federica Guidi Polo Museale della Toscana Grosseto e Arezzo Daniela Picchi metropolitana di Bologna e le province
Paola Giovetti Chiara Circolani Museo Civico Archeologico di Bologna Teresa Elena Cinquantaquattro Mario Scalini Museo Civico Archeologico di Bologna di Modena, Reggio Emilia e Ferrara)
Carla Ingicco Mario Iozzo Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Polo Museale dell’Emilia Romagna Andrea Gaucci Università di Bologna,
Antonella Tozzi Polo Museale della Toscana e Paesaggio per l’area metropolitana Elena Sorge Laura Sofia Di Giorno, Eliana Pillitteri, Trasporti
Ilaria De Filippo Roberto Macellari di Napoli Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Renato Randolo, Anna Serra, Montenovi Srl
Musei Civici di Reggio Emilia Giorgio Cozzolino Paesaggio per le province di Pisa e Livorno Pietro Tiralongo, Carlotta Trevisanello
Luigi Malnati Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Simonetta Stopponi Biglietti e prenotazioni
già Soprintendenza Archeologia, e Paesaggio per le province di Ravenna, Università di Perugia Servizi amministrativi Best Union (Vivaticket)
Belle Arti e Paesaggio per la città Forlì-Cesena e Rimini Jacopo Tabolli Emanuela Casamassima
metropolitana di Bologna e le province Daniela De Angelis Soprintendenza Archeologia, Belle Arti con Claudia Comandini, Elena Gerla, Audioguide
di Modena, Reggio Emilia e Ferrara Polo Museale del Lazio e Paesaggio per le province di Siena, Monica Guidi AudioGuide Firenze
Marinella Marchesi Sara De Angelis Grosseto e Arezzo Istituzione Bologna Musei
Museo Civico Archeologico di Bologna Polo Museale del Lazio Luana Toniolo Assicurazioni
Laura Maria Michetti Paola Desantis Parco Archeologico di Pompei Direttore lavori e responsabile sicurezza Aon
Sapienza Università di Roma Polo Museale dell’Emilia Romagna Tiziano Trocchi Marco Spezia
Laura Minarini Margherita Eichberg Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Ilaria Rossini Progetti educativi
Museo Civico Archeologico di Bologna Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana e servizio didattico
In collaborazione Marco Pacciarelli e Paesaggio per la città metropolitana di Bologna e le province di Modena, Coordinamento sicurezza ASTER srl
con Università di Napoli di Roma, la provincia di Viterbo Reggio Emilia e Ferrara e manutenzione Archeologia Storia e Territorio
Giulio Paolucci e l’Etruria meridionale Flavia Trucco Fabio Capponcelli
Museo Civico di Chianciano Terme Edith Gabrielli già Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Istituzione Bologna Musei
Carmine Pellegrino Polo Museale del Lazio e Paesaggio per la città metropolitana
Università di Salerno Maria Paola Guidobaldi di Roma, la provincia di Viterbo Logistica e servizi al pubblico
Maurizio Sannibale Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, e l’Etruria meridionale Augusto Arrigo, Stefania Fiume,
Musei Vaticani Roma Rossella Zaccagnini Silvana Graziano, Maria Romano,
Giuseppe Sassatelli Anna Imponente Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Stefano Sanguettoli, Roberto Serena,
Organizzazione
Università di Bologna Polo Museale della Campania e Paesaggio per la città metropolitana Manuela Soffri
e comunicazione
di Roma, la provincia di Viterbo Museo Civico Archeologico di Bologna
e l’Etruria meridionale con Auser Bologna
e C.S. Con.Service Spa
PRESTATORI CATALOGO RINGRAZIAMENTI

Complesso Monumentale della Pilotta, Museo Archeologico Nazionale di Parma Musei Civici di Modena a cura di Schede LDo Luigi Donati Si ringraziano i Soprintendenti
Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, Museo Archeologico Nazionale Musei Civici di Reggio Emilia Laura Bentini, Marinella Marchesi, AA Alessia Argento LF Lucio Fiorini e i Direttori degli Enti
Museo Archeologico Nazionale di Napoli Museo Archeologico Comprensoriale del Mugello, Alto Mugello Laura Minarini (Museo Civico AC Alessandro Conti LM Luca Mazzocco e dei Musei prestatori
Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Roma e della Val di Sieve, Dicomano (Firenze) Archeologico di Bologna) ACa Andrea Camilli LMM Laura Maria Michetti
Museo Nazionale Romano, Roma Museo Archeologico Comunale “Francesco Nicosia”, Artimino (Prato) Giuseppe Sassatelli (Cattedra AD Anna Dore LP Luca Pulcinelli Raniero Alberti, Associazione Amici
Parco Archeologico di Paestum (Salerno) Museo Archeologico del territorio di Populonia, Piombino (Livorno) di Etruscologia e Archeologia Italica - AE Anna Esposito LPa Lucia Pagnini del Museo Civico Archeologico
Parco Archeologico di Pompei (Napoli) Museo Archeologico di Sala Consilina (Salerno) Università di Bologna) AG Andrea Gaucci LT Luana Toniolo di Bologna - Esagono,
Polo Museale del Lazio Museo Archeologico Provinciale dell’Agro Nocerino, Nocera Inferiore (Salerno) AM Antonella Massanova MA Marco Arizza Giovanna Bandini, Giuseppe Maria
Museo Archeologico dell’Agro Falisco di Civita Castellana (Viterbo) Museo Archeologico Provinciale della Lucania occidentale, Padula (Salerno) con il contributo di AMD Anna Maria Desiderio MAT Maria Angela Turchetti Bargossi, Pierangelo Bellettini,
Museo Archeologico Nazionale di Tarquinia (Viterbo) Museo Archeologico Provinciale di Salerno Anna Dore, Paola Giovetti, Federica AME Anna Maria Esposito MB Manuela Bonadies Maria Chiara Bettini, Giulia
Museo Archeologico Nazionale di Vulci (Viterbo) Museo Civico Archeologico di Bologna Guidi, Daniela Picchi AMi Alessandra Minetti MC Monica Ceci Bison, Daniela Bonci, Massimo
Museo Nazionale Cerite di Cerveteri (Roma) Museo Civico Archeologico di Cecina (Livorno) (Museo Civico Archeologico di ARR Anna Rita Russo MCa Maria Cappelletti Bozzoli, Fabrizio Burchianti, Maria
Polo Museale del Veneto Museo Civico Archeologico di Chianciano Terme (Siena) Bologna), AS Antonietta Simonelli MCe Mario Cesarano Calandrino, Fernanda Capobianco,
Museo Archeologico Nazionale di Adria (Rovigo) Museo Civico Archeologico di Sarteano (Siena) Andrea Gaucci, Elisabetta Govi, ASa Ada Salvi MCu Mariassunta Cuozzo Flavio Cappelli, Luca Cappuccini,
Polo Museale della Campania Museo Civico Archeologico di Verucchio (Rimini) Giulia Morpurgo (Cattedra di ASe Antonia Serritella MCV Maria Cristina Vallicelli Davide Capuzzi, Massimo Cenacchi,
Museo Archeologico dell’Antica Capua di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) Museo Civico Archeologico “I. Falchi”, Vetulonia (Grosseto) Etruscologia e Archeologia Italica - CB Claudio Bizzarri MdC Melissa della Casa Sara Colantonio, Fabio Colivicchi,
Museo Archeologico di Calatia, Maddaloni (Caserta) Museo Civico Archeologico “L. Fantini”, Monterenzio (Bologna) Università di Bologna) CE Cécile Evers MI Mario Iozzo Renata Di Lascio, Rosanna Di Pinto,
Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano (Salerno) Museo delle Antichità Etrusche e Italiche – Sapienza Università di Roma CM Chiara Mattioli MLT Maria Luisa Tardugno Leonardo Di Simone, Luigi Donati,
Museo Storico Archeologico, Nola (Napoli) Museo di San Domenico, Imola (Bologna) Testi CN Claudia Noferi MM Marinella Marchesi Cécile Evers, Alberta Facchi,
Polo Museale dell’Emilia Romagna Museo Etrusco Guarnacci, Volterra (Pisa) Gilda Bartoloni CP Chiara Pizzirani MMa Martino Maioli Elena Fiocchi, Emanuela Fiori,
Museo Archeologico Nazionale di Ferrara Museo Marittimo, Rosignano Marittimo (Livorno) Vincenzo Bellelli CPe Carmine Pellegrino MP Marco Pallonetti Jessica Frigato, Manuela Faustini
Museo Nazionale Etrusco “P. Aria” di Marzabotto (Bologna) Museo Provinciale Campano, Capua (Caserta) Laura Bentini CQ Costanza Quaratesi MPG Maria Paola Guidobaldi Fustini, Franco Franzaroli,
Polo Museale della Toscana MUV, Museo della civiltà villanoviana, Castenaso (Bologna) Marisa Bonamici CR Carlo Regoli MS Maurizio Sannibale Rune Frederiksen, Aldo Garofolini,
Museo Archeologico Nazionale di Chiusi (Siena) Andrea Camilli CRe Carlo Rescigno MZ Martina Zinni Giorgio Gasparotto, Gabriella
Museo Archeologico Nazionale di Firenze Musée du Louvre, Département des Antiquités greques, Paolo Capponcelli CRi Carmelo Rizzo NP Nicoletta Petrillo Gattobigio, Ida Gennarelli, Stefano
Museo Archeologico Nazionale di Siena étrusques et romaines, Parigi Simona Carosi CS Carlotta Saletti PB Paolo Binaco Genovesi, Flavia Giberti, Samantha
Polo Museale dell’Umbria Musées Royaux d’Art et d’Histoire, Bruxelles Carlo Casi DA Daniele Alessi PD Paola Desantis Gordon, Pierre Goris, Antonio
Museo Archeologico Nazionale di Orvieto (Terni) Musei Vaticani, Città del Vaticano Luana Cenciaioli DB Damiana Baldassarra PHS Pelayo Huerta Segovia Gottarelli, Raffaella Grimaudo, Ruurd
Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, Perugia Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen Luca Cerchiai DBa Debora Barbagli PLC Paolo Lo Cascio Halbertsma, Mari Hirose,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria The British Museum, Londra Fabio Colivicchi DFM Daniele Federico Maras PP Paola Poli Libreria Nanni, Monica Loffedo,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Napoli Giuseppe Maria Della Fina DM Daniela Maiorano PR Paola Romi Roberto Macrì, Daniela Maiorano,
Museo Archeologico di Pithecusae, Lacco Ameno (Napoli) Collezioni d’arte e di storia Raffaele Carlo De Marinis DR Daniela Rossi PvE Patrizia von Eles Giovanni Manfredini, Valentina
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna Paola Desantis DRo Daniele Rossetti RB Raffaella Bonaudo Manzelli, Oscar Martini,
di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria meridionale Fondazione Luigi Rovati, Monza Anna Dore DT Daniela Tabò RC Rosa Cannavacciuolo Laura Mazzini, Matteo Melotti,
Antiquarium di Pyrgi, Santa Severa (Roma) Fondazione per il Museo “Claudio Faina” Patrizia von Eles DV Daniele Vitali RCu Renata Curina Ilaria Menale, Ivan Monari,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana (Sezione Civica), Orvieto (Terni) Alberta Facchi EL Elena Laforgia RDL Renata Di Lascio Marta Monopoli, Ana Muñoz,
di Bologna e le province di Modena, Reggio Emilia e Ferrara Mostra “Gli Etruschi e il vino”, Rocca di Frassinello (Grosseto) Andrea Gaucci ER Elena Rodriguez RdM Raffaele Carlo de Marinis Davide Naldi, Stefano Natali,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana Ida Gennarelli ES Elena Sorge RF Rune Frederiksen Mirko Nottoli, Alberto Nuzzo,
di Firenze e le province di Pistoia e Prato Paola Giovetti ESa Elisa Salvadori RM Roberto Macellari Lucia Pagnini, Lorenzo Parma,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Elisabetta Govi FB Fabrizio Burchianti SC Silvia Casciarri Anna Maria Pasolini, Anna Chiara
e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento Federica Guidi FC Fabio Colivicchi SCa Sara Campagnari Penzo, Massimiliano Piemonte,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Mario Iozzo FG Federica Guidi SDA Sara De Angelis Paola Poli, Annalisa Pozzi,
e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova Roberto Macellari FT Flavia Trucco SG Stefano Genovesi Anna Provenzali, Simona Rafanelli,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Adriano Maggiani FTi Federica Timossi SP Silvia Paltineri Anne Marie Rechendorff,
e Paesaggio per le province di Pisa e Livorno Luigi Malnati FWM Federica Wiel-Marin SS Simonetta Stopponi Elena Rodriguez, Paola Romi,
Soprintendenza Archeologia Belle Arti Marinella Marchesi GB Giacomo Baldini SSa Susanna Sarti Daniele Rossetti, Andrea Rossi,
e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini Elena Menotti GBi Giulia Bison SSG Stefano Santocchini Gerg Paola Rubino De Ritis, Susanna Sarti,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Laura Maria Michetti GCC Giuseppina Carlotta Cianferoni TL Thierry Lejars Daniela Schiavina, Sauro Speranza,
e Paesaggio per le province di Salerno e Avellino Matteo Milletti GG Giovanna Gambacurta TT Tiziano Trocchi Daniela Tabò, Antonella Tomeo,
Soprintendenza Archeologia, Belle Arti Laura Minarini GGa Giorgio Gasparotto VB Vincenzo Bellelli Antonio Salerno, Maria Assunta
e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto e Arezzo Massimo Osanna GM Giovanni Mandara VL Vittoria Lecce Schiano, Simone Stella,
Antiquarium di Corciano (Perugia) Marco Pacciarelli GMa Giacomo Mancuso VM Vittorio Mascelli Judith Swaddling, Massimo
Antiquarium di Poggio Civitate, Murlo (Siena) Giulio Paolucci GMi Giovanni Millemaci VMa Valentina Marziali Tarantini, Maria Luisa Tardugno,
Civico Museo Archeologico di Milano Carmine Pellegrino GMo Giulia Morpurgo VP Valeria Petta Federica Timossi, Antonella Tomeo,
MAEC, Museo dell’Accademia Etrusca e della Città di Cortona (Arezzo) Gabriella Poggesi GP Giulio Paolucci Antony Tuck, Natalina Ventura,
Musei Capitolini, Roma Marco Rendeli GPa Giacomo Pardini Traduzioni Roberta Ventura, Alexandra Villing,
Carlo Rescigno GPo Gabriella Poggesi Laura Bentini, Federica Guidi, Margherita Viola, Siriana Zucchini.
Maria Antonietta Rizzo JS Judith Swaddling Marinella Marchesi
Ada Salvi JT Jacopo Tabolli (Museo Civico Archeologico Si ringrazia, inoltre, l’Istituto
Maurizio Sannibile LA Lorella Alderighi di Bologna) Nazionale di Studi Etruschi ed
Giuseppe Sassatelli LB Laura Bentini Italici
Alain Schnapp LC Luana Cenciaioli
Simonetta Stopponi LCa Luca Cappuccini
Flavia Trucco LD Laura D’Erme
Un affascinate e straordinario viaggio nelle terre, nella storia e nella cultura degli Etruschi. È
questo il senso della mostra che l’Istituzione Bologna Musei presenta al Museo Archeologico
tra dicembre 2019 e maggio 2020. Un’operazione culturale di cui siamo molto orgogliosi,
perché nasce dall’intuizione del nostro Museo Archeologico che, grazie alla collaborazione
con l’Università di Bologna, ha realizzato un progetto scientifico di valore, concretizzando la
necessità di fare il punto sulle novità emerse dagli studi e dagli scavi degli ultimi anni.

Così, dopo l’esposizione Principi etruschi tra Mediterraneo ed Europa, realizzata dal
Museo Civico Archeologico nel 2000, sarà ancora una volta Bologna a segnare il passo
sull’evoluzione degli studi sulla civiltà etrusca. Per questo ringrazio il comitato scientifico
della mostra che ha lavorato per oltre due anni alla realizzazione di questo progetto, tutte
le istituzioni culturali che hanno concesso le opere che compongono il percorso espositivo,
l’Istituzione Bologna Musei e i suoi lavoratori e lavoratrici, con l’aiuto di tutti coloro che
hanno collaborato a questo importante risultato.

Chi visiterà la mostra affronterà un viaggio meraviglioso nello spazio e nel tempo. Oltre mille
oggetti provenienti da circa 60 diverse istituzioni culturali, inseriti in un allestimento molto
evocativo, racconteranno la storia e la cultura dei Rasna – come gli Etruschi chiamavano
se stessi – non solo nei secoli, ma anche attraverso i territori che abitarono. Dall’Emilia-
Romagna alla Toscana, dall’Umbria al Lazio e fino alla Campania, in una sorta di “Grand
Tour” di matrice ottocentesca che riporta, accanto alle novità archeologiche, le suggestioni
di molti illustri viaggiatori e che dialoga con l’importante sezione etrusca del Museo, che in
questa occasione presentiamo al pubblico rinnovata, dopo i lavori intrapresi nel 2017.

Virginio Merola
Sindaco di Bologna
L’Istituzione Bologna Musei racconta, nei suoi 14 musei, l’intera storia dell’area metropolitana
bolognese, dai primi insediamenti preistorici fino alle dinamiche artistiche, creative, econo-
miche, scientifiche e produttive della società contemporanea.
Nell’ambito della ricca documentazione archeologica bolognese, che illustra la storia più an-
tica della città e del territorio circostante dal Paleolitico fino all’età romana, i materiali della
civiltà etrusca costituiscono il nucleo più importante del Museo Civico Archeologico perché,
attraverso migliaia di corredi funerari, documentano lo sviluppo di Felsina (il nome etrusco
di Bologna) dal IX fino agli inizi del IV sec. a.C.
Appare quindi naturale che il Museo Civico Archeologico ospiti per sei mesi una mostra che
è una importante operazione culturale nata dalla intuizione del nostro Museo che, in colla-
borazione con l’Università di Bologna, ha realizzato un progetto scientifico unico e di valore,
che fa il punto sulle novità emerse dagli studi e dagli scavi degli ultimi anni.
Questa mostra è anche la dimostrazione che la ricerca scientifica si può accompagnare a una
modalità di presentazione di grande fascino e coinvolgente, che procurerà piacere estetico
e intellettuale a chi la visiterà.
I circa millequattrocento oggetti, provenienti da oltre 60 diverse istituzioni culturali, nazio-
nali e internazionali, costruiscono infatti una narrazione che propone al visitatore di mettersi
in viaggio in un percorso definito nelle sue tappe, ma che lascia la libertà a ciascuno di fer-
marsi e, magari, perdersi nelle storie che ogni oggetto si porta appresso.
Questa mostra è un invito che facciamo a percorrere le terre dei Rasna, intrecciando le
dimensioni di spazio e di tempo. Dalle origini del IX sec. a.C. all’emergere delle città, fino
all’imporsi del potere dei principi e la fine di questo mondo tra il IV e il II sec. a.C. dall’Etruria
costiera all’Etruria interna, fino all’Etruria padana.

Roberto Grandi
Presidente Istituzione Bologna Musei

Maurizio Ferretti
Direttore Istituzione Bologna Musei
Sommario

I curatori 14 Le ragioni di una mostra LE TERRE DEI RASNA. ETRURIA SETTENTRIONALE

Giuseppe Sassatelli 17 Gli Etruschi oggi Adriano Maggiani 307 L’Etruria settentrionale costiera, da Vetulonia a Volterra
Vincenzo Bellelli 29 Uomo e territorio nell’Etruria antica Matteo Milletti 313 La nascita di Vetulonia: il lago Prile e il distretto minerario del massetano
Roberto Macellari 35 Un popolo in viaggio. Viaggiatori etruschi della mitistoria Andrea Camilli 317 Populonia e i metalli
Marco Rendeli 39 I “viaggi” degli Etruschi Marisa Bonamici 333 Il comprensorio Pisa-Volterra-Fiesole
Alain Schnapp 47 Il viaggio e la curiosità antiquaria: un approccio comparato Gabriella Poggesi 348 Gonfienti (Prato), insediamento etrusco sul Bisenzio
Giuseppe Maria Della Fina 57 Il viaggio alla scoperta dell’Etruria
LE TERRE DEI RASNA. ETRURIA PADANA
SULLE TRACCE DEI RASNA
Elisabetta Govi 357 L’Etruria padana
Anna Dore 64 I documenti Laura Bentini, Patrizia von Eles 363 Verucchio: una comunità aristocratica tra età del Ferro e Orientalizzante
Federica Guidi, Marinella Marchesi 377 Bologna, metropoli dei Rasna
IL TEMPO DEI RASNA Anna Dore 384 Bologna, il gruppo A della necropoli della Fiera
Patrizia von Eles 388 Bologna, la necropoli di via Belle Arti
70 Tavola cronologica Paola Desantis, Andrea Gaucci 407 Spina. La città portuale nelle lagune del Delta padano e il commercio nel Mediterraneo
Alberta Facchi 419 Adria. La città etrusca che ha dato il nome al mar Adriatico
Anna Dore 72 Le origini. IX sec. a.C. Roberto Macellari 423 L’Emilia occidentale. Terra di frontiera, terra di incontri
Anna Dore 76 L’alba della città. Fine del IX - terzo quarto dell’VIII sec. a.C. Elena Maria Menotti 433 Mantova. La città etrusca su un’isola del Mincio: gli dei e i commerci
Anna Dore 83 Il potere dei principi. Ultimo quarto dell’VIII - inizi del VI sec. a.C. Raffaele Carlo de Marinis 438 Il Forcello di Bagnolo San Vito (Mantova), testa di ponte degli Etruschi a nord del Po
Maria Antonietta Rizzo 86 Cerveteri (Roma), la necropoli del Laghetto e la tomba 608 Elisabetta Govi 443 Marzabotto. La città fondata
Marinella Marchesi 96 Una storia di città. VI - V sec. a.C.
Marinella Marchesi 118 La fine del mondo etrusco. IV - II sec. a.C. I MUSEI ETRUSCHI

LE TERRE DEI RASNA. ETRURIA MERIDIONALE Mario Iozzo 453 Il Museo Archeologico Nazionale di Firenze e il suo ruolo nel quadro degli studi etruscologici
A cura del Museo Nazionale 461 Il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
Gilda Bartoloni 131 L’Etruria meridionale Etrusco di Villa Giulia
Marco Pacciarelli 137 Tarquinia e Veio. L’alba delle città etrusche
Maurizio Sannibale 465 Il Museo Gregoriano Etrusco: storia di luoghi e di persone
Flavia Trucco 145 Tarquinia (Viterbo), la necropoli di Villa Bruschi Falgari
Laura Maria Michetti 161 Caere e Pyrgi. La città arcaica nelle sue forme sociali e politiche e la nascita degli empori Anna Dore, Paola Giovetti, 471 Le antichità etrusche del Museo Civico Archeologico di Bologna
Fabio Colivicchi 166 Cerveteri (Roma), le terrecotte architettoniche dalla Vigna Marini Vitalini Laura Minarini
Maria Antonietta Rizzo 168 Cerveteri (Roma), il santuario di Hercle in località Sant’Antonio Luigi Malnati 477 I musei con collezioni di antichità etrusche in Italia: quadro storico e sistema
Simona Carosi, Carlo Casi 177 Vulci. Società, identità e relazioni tra l’età orientalizzante e l’età arcaica
Paolo Capponcelli – PAN Studio 482 L’allestimento della mostra
LE TERRE DEI RASNA. ETRURIA CAMPANA
484 Bibliografia
Luca Cerchiai 195 L’Etruria campana
Carmine Pellegrino 201 Gli Etruschi del golfo di Salerno: scambi, relazioni, fenomeni di mobilità
e integrazione dalla fase villanoviana alla sannitizzazione
Massimo Osanna 225 Gli Etruschi e l’urbanizzazione della Campania: il caso di Pompei
Carlo Rescigno 239 Capua e gli artigiani campani
Ida Gennarelli 249 Curti (Caserta), il Santuario di Fondo Patturelli

LE TERRE DEI RASNA. ETRURIA INTERNA TIBERINA

Giulio Paolucci 259 L’Etruria interna tiberina


Simonetta Stopponi 265 Orvieto, Etruriae caput
Simonetta Stopponi 270 Orvieto (Terni), il Fanum Voltumnae
Giulio Paolucci 279 Chiusi. La rappresentazione del defunto: prìncipi e società dell’Etruria interna
Ada Salvi 281 Cortona in età orientalizzante e arcaica
Luana Cenciaioli 295 Perugia. La società oligarchica tra Etruria e Roma
Caere e Pyrgi. La città arcaica
nelle sue forme sociali e politiche
e la nascita degli empori

Laura Maria Michetti

L’inizio dell’età arcaica vede profonde trasforma- Banditaccia (fig. 1). È logico pensare che un tale fe-
zioni nelle dinamiche interne alle città d’Etruria, nomeno sia il riflesso di un’analoga organizzazione
nei loro assetti istituzionali, nella loro configurazio- razionale dell’abitato, della quale molto deboli sono
ne sociale, nelle strategie di gestione del territo- finora le tracce, come è da attendersi nel caso di
rio. I grandi insediamenti che avevano avviato già città che hanno avuto una continuità di vita ininter-
all’inizio dell’età del Ferro il processo di urbanizza- rotta fino ai nostri giorni.
zione, hanno ormai assunto la fisionomia di poleis, Tra il VI e il V sec. a.C. Caere restituisce l’aspet-
città-stato autonome dal punto di vista politico, ca- to di una grande metropoli, con edifici pubblici e
ratterizzate da un rinnovato assetto della struttura templari che occupano insieme alle strutture abi-
sociale urbana al cui interno si va affermando un tative e alle infrastrutture anche produttive quasi
nuovo ceto medio, dotate di strutture – soprattutto tutta l’area del pianoro dei Vignali, servita da una
di carattere sacro – nelle quali si esplica la vita pub- complessa rete viaria connessa ai principali traccia-
blica, e fondate su un’economia urbana che prevede ti stradali da e verso l’area urbana, i cui accessi – co-
l’esistenza di spazi specificamente destinati a forme me evidenziato da ricerche recenti – vengono mo-
istituzionalizzate di commercio. numentalizzati in età tardo-arcaica, in concomitanza
Tra le metropoli dell’Etruria meridionale, Caere con il rifacimento delle mura in opera quadrata. In
rappresenta senza dubbio un eccellente osservato- corrispondenza di questi accessi, luoghi di culto a
rio per comprendere la fisionomia di una città nella carattere più o meno monumentale formano una
sua dimensione spaziale, rituale e politica, indagare “cintura sacra” che garantisce per l’abitato la prote-
le modalità di gestione della cosa pubblica, valutare zione degli dei e che si riscontra sistematicamente
l’incidenza del sacro negli spazi urbani (la cd. “ge- in questa fase in tutti i principali centri etruschi. Al
ografia del sacro”) e la dialettica tra le forme del contempo, le strade che si dipartono dal pianoro
sacro e le istituzioni politiche, analizzare le forme di fungono da collegamento con una fitta serie di inse-
organizzazione del territorio e di controllo dei traf- diamenti minori nell’entroterra e sulla costa, sorti in
fici commerciali marittimi. funzione del controllo territoriale e dei traffici ter-
L’indizio più evidente di un forte ridimensiona- restri e marittimi e dello sfruttamento delle risorse
mento del potere delle antiche famiglie aristocrati- boschive, minerarie e agricole.
che a favore di un’autorità cittadina che rappresen- Tra gli insediamenti satelliti, in rapporto al ruolo
ta una comunità più ampia, orientata verso princípi di primo piano svolto in ambito internazionale da
isonomici, è offerto, nelle grandi necropoli urbane, Caere, spiccano gli scali portuali – che utilizzano co-
dalla scomparsa dei tumuli e da pianificazioni di ti- me approdi canali e lagune – e in primo luogo quel-
Cerveteri (RM), acroterio in terracotta con po urbanistico basate su strutture funerarie modu- lo di Pyrgi, che alla fine del VII sec. a.C. riceve un
cavallo alato (cat. 103). lari, come le cd. tombe a dado della necropoli della impianto urbano regolare e ci restituisce appieno

Caere e Pyrgi. La città arcaica nelle sue forme sociali e politiche e la nascita degli empori — 161
l’immagine di un luogo dello scambio situato all’e- Delfi e l’apertura nei confronti di Focei e altri immi-
sterno e a notevole distanza dall’agglomerato urba- grati dalla Grecia asiatica, diviene “il maggiore fo-
no, definito in letteratura port of trade o emporion. colaio di ellenismo nell’Italia centrale” (G. Colonna).
Non conosciamo il nome etrusco della località, pro- L’influsso ionico e la presenza in loco di maestran-
babilmente obliterato da quello greco, Pyrgoi, forse ze greche sono evidenti in tutti i prodotti dell’ar-
collegato con l’etnico Tyrsenoi/Tyrrhenoi con il qua- tigianato dell’epoca, dalla pittura vascolare (idrie
le i Greci chiamavano gli Etruschi, gli “abitatori di ceretane), a quella parietale su lastre fittili, larga-
torri” (Dion. Hal. I, 30, 2), in sintonia con la fama di mente attestata in area urbana (loc. Vigna Marini-
pirati in agguato sulle coste. Vitalini, Nuova Vigna Parrocchiale, Vigna Ramelli
Il ruolo di primo piano svolto da Caere fin dalla e Campetti) ed extraurbana (Quartaccio di Ceri) a
fine del VII sec. a.C. nel controllo delle rotte tirre- decorare le pareti di residenze, edifici sacri e forse
niche e il rapporto tra la città e la sua costa sono civili. Alle serie di pinakes già note si è aggiunto
fisicamente rappresentati dalla strada che collega molto di recente un grosso nucleo da un sequestro
Caere a Pyrgi, grandiosa opera d’ingegneria (lar- svizzero – all’interno del quale spicca un gruppo
ga 10 m e lunga 12 km circa), che attraversa la pia- incentrato sulle fatiche di Eracle – che ha contri-
nura con lunghi rettifili, dimostrando l’importanza buito a rimettere in campo una serie di questioni
vitale, sul piano economico e strategico-militare, di carattere interpretativo. Anche la coroplastica
che Pyrgi assume per Caere, secondo un modello risente di queste innovazioni, in campo funerario –
di città bi-polare ben noto nel mondo greco, che è basti citare i due celebri “sarcofagi” (in realtà urne
stato paragonato a quello di Atene con il Pireo o monumentali) degli Sposi – e soprattutto architetto-
di Corinto con il Lecheo. Rispetto ad Alsium, scalo nico. Numerose ma purtroppo largamente lacunose Fig. 1
proiettato verso le rotte meridionali, Caere privi- sono infatti le testimonianze di elementi decorati- Cerveteri (RM), tombe a dado nella quali operano “professionisti del mare” (emporoi o delle antefisse a figura intera (cat. 108), destinato at-
necropoli della Banditaccia.
legia quindi quello più lontano di Pyrgi, connesso vi in terracotta relativi alle aree sacre sul pianoro, naukleroi). traverso simboli astrali ad innalzare a una dimensione
agli itinerari nord-occidentali, le cui caratteristi- dei quali non conosciamo la pertinenza a specifici Alla temperie culturale ellenizzante è stata con- cosmica l’apoteosi di Eracle, con un particolare richia-
che ambientali – approdo naturale protetto dai edifici: si segnalano in particolare gli acroteri e gli trapposta, sul piano dei rapporti internazionali e della mo a iconografie di matrice orientale. La componen-
venti e dalle correnti, con notevole disponibilità altorilievi frontonali con Eracle in scene di combat- politica interna, una reazione filopunica da parte di te fenicia, d’altro canto, deve avere svolto un ruolo
di acqua dolce – avevano da sempre rappresen- timento, e con Eos che rapisce Kephalos dalla Vigna una “consorteria” cittadina, che appoggia l’ascesa al non secondario nella scalata al potere di Thefarie,
tato un forte motivo d’attrazione. Diventa questo, Marini-Vitalini (a Berlino). Nel territorio, appartiene potere di Thefarie Velianas, una figura tirannica si- che ostenta con finalità propagandistiche rapporti
dunque, l’epineion della città, lo scalo attrezzato, a questo orizzonte la testa di “orientale” da un ciclo mile ad altre protagoniste nello stesso periodo della di amicizia con una potenza che va sempre più con-
sede della sua flotta navale (Diod. XV, 14, 3; Strab. forse sempre imperniato sulle fatiche dell’eroe che vita pubblica dei grandi centri dell’area centrale tirre- solidandosi nel Tirreno all’epoca del primo trattato
V, 2, 8, C 226), con un impianto regolare basato decorava il palazzo/santuario di Montetosto sulla nica e del mondo greco. romano-cartaginese.
su una griglia di strade che si diramano verso il via Caere-Pyrgi, una delle tappe fondamentali nel I testi in fenicio e in etrusco delle lamine d’oro Un cinquantennio dopo (470-460 a.C.), cadu-
mare dalla via Caere-Pyrgi, dotato di almeno due percorso tra il centro urbano e il suo porto dove, di Pyrgi (cat. 38.3) – uno straordinario documento to il regime tirannico, l’area viene quasi raddop-
distinti bacini portuali, e di un complesso sacro la nei pressi di un grande tumulo orientalizzante, gli storico “autoctono” – ci informano della fondazione piata con una nuova grandiosa organizzazione
cui collocazione “epitalassica” non trova confronti studiosi collocano l’episodio del sacrificio dei pri- del santuario da parte di Thefarie con l’edificazione dello spazio sacro. Il grande tempio A, tuscanico
monumentali né in Etruria né altrove nel mondo gionieri focei dopo la battaglia del Mare Sardo. del tempio B (510 a.C. circa), dalla innovativa plani- (cat. 38.2), rispecchia il nuovo corso politico di
antico (fig. 2). L’età della “talassocrazia” etrusca nel Tirreno ve- metria di tipo greco (cat. 38.1) con una decorazione Caere e la sua reazione anti-tirannica, come testi-
Il ruolo di Caere come “porta” del mare etru- de dunque Caere protagonista assoluta dei traffici concepita ad hoc interamente incentrata sulla figura moniato dall’altorilievo con episodi della saga dei
sco nei confronti dei naviganti stranieri conferisce commerciali. Il carico del relitto di Antibes (naufra- di Eracle, eroe paradigmatico dell’espressione del po- Sette contro Tebe interpretato come un messag-
quindi alla città una spiccata apertura ai contat- gato intorno al 560 a.C.), nel quale anfore vinarie tere tirannico, accompagnato nel suo ingresso all’O- gio di condanna della hybris e del sovvertimento
ti internazionali, in direzione sia del mondo feni- ceretane erano associate con altre provenienti dal- limpo da Uni nel gruppo acroteriale del frontone. Una delle leggi umane e divine che stanno alla base
cio-punico che di quello greco. Queste tre realtà la Magna Grecia, con vasi in bucchero e del Gruppo sorta, dunque, di “manifesto” dell’intervento tirannico delle società strutturate (fig. 3). Che questo mes-
sono protagoniste di uno degli eventi decisivi – a a Maschera Umana e con una lucerna cartaginese, nell’ambito dell’edilizia sacra che non ha confronti al saggio sia diretto non agli stranieri che provengo-
noi noti grazie alle fonti storiche (Hdt. I, 166-167) – rispecchia appieno il circuito marittimo strutturato momento con quanto noto in area urbana. Una serie no dal mare ma ai cittadini è garantito dalla posi-
per gli equilibri nel Mediterraneo, la battaglia del tra Caere e i centri costieri del Mediterraneo, atti- di annessi ha un ruolo primario nello svolgimento zione dell’altorilievo sulla fronte posteriore e dal
Mare Sardo (o di Alalia, 540 a.C.) che vede un’al- vo a partire almeno dal secondo quarto del VI sec., degli atti di culto: il recinto dell’area sacra C, pun- contatto diretto tra il tempio e la via Caere-Pyrgi,
leanza etrusco-cartaginese (all’interno della quale che vede i diversi protagonisti in gioco condividere to di transito obbligato per chi arriva nel santuario che sbocca proprio alle spalle dell’edificio. Tracce
la componente ceretana ha avuto un ruolo fonda- rotte, scali, intermediari e mercati. Una vasta rete dall’entroterra, con il pozzo e l’altare per i culti cto- del passaggio a un nuovo regime che si afferma in
mentale) respingere i Focei stanziati ad Alalia. Le di scambi che mette in relazione l’Etruria con la ni, ed il singolare edificio delle Venti Celle, dedicato opposizione al precedente sono state individua-
conseguenze di questo evento sono epocali ed evi- Sardegna, la Sicilia occidentale e le coste del Nord all’esercizio della prostituzione sacra secondo la ben te anche a Caere in loc. Vigna Parrocchiale, nel
denziano la complessità dei rapporti tra le forze in Africa e che si fonda sulla presenza lungo questi nota ipotesi di Massimo Pallottino e, al tempo stes- cuore dello spazio urbano, dove intorno al 490-
gioco: Caere, con la fondazione di un thesauròs a itinerari di insediamenti costieri (emporia) presso i so, tramite il programma decorativo affidato al ciclo 480 a.C. le costruzioni di carattere privato e di

162 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna CaereeePyrgi.


Caere Pyrgi. La
La città
città arcaica
arcaica nelle
nelle sue
sue forme
forme sociali
sociali ee politiche
politiche ee la
la nascita
nascita degli
degli empori
empori — 163
rappresentanza vengono demolite per fare spazio depositi votivi suggeriscono la pratica di culti de- e di accoglienza per gli stranieri, grande santua- Sulle lastre dipinte: Roncalli 2006; Russo, Cosentino,
a nuovi edifici di carattere pubblico e sacro. metriaci, dei quali Pyrgi offre il più antico ed elabo- rio extraurbano di una delle principali città del Zaccagnini 2018. Per il rapporto tra Caere e il territo-
Anche in questa fase è evidente a Pyrgi una rato esempio in Etruria (cat. 109). Mediterraneo antico. rio: Zifferero 2005; Bellelli 2014. Sulla via Caere-Pyrgi:
diretta e totale dipendenza dai programmi politici La “fondazione” di alcuni degli altari è sistema- Belelli Marchesini, Biella, Michetti 2015; Michetti 2015.
della città madre che investe le sue migliori risorse ticamente marcata – come una sorta di “sistema” Opere di sintesi sono Moretti Sgubini 2001; Torelli, Sul complesso santuariale di Pyrgi: Colonna 2000;
in questo santuario, proiezione marittima del pro- cultuale – da depositi ricchissimi di ceramiche at- Moretti Sgubini 2008; Colonna 2010b; Gaultier et alii Baglione, Gentili 2013. Sulle lamine di Pyrgi: Baglione,
prio ruolo di grande potenza mediterranea. tiche votati al culto di una dea che i frequentatori 2014; De Grummond, Pieraccini 2016. Per il rapporto Michetti 2015; Bellelli, Xella 2015-2016. Per l’abitato e
Le recenti ricerche della Sapienza a nord del greci riconoscono come Demetra (deposito rho, con il mondo greco: Colonna 2004b; Musti 2008. Sul- il quartiere “pubblico-cerimoniale” di Pyrgi: Baglione,
complesso sacro hanno contribuito a una migliore fine del VI - inizi del V sec. a.C.: cat. 110), o della la battaglia del Mare Sardo: Bernardini, Spanu, Zucca Michetti 2017; Michetti, Belelli Marchesini 2018. Sul
conoscenza dell’assetto urbanistico del sito, nel coppia divina, attestata dalle iscrizioni etrusche, 2000. Per le dinamiche del commercio: Gras 1985. porto di Pyrgi: Enei 2013; Michetti 2016.
quale la funzione di limite della maglia stradale e di Cavatha e Śur/Śuri, il “dio Nero” secondo l’in-
degli isolati urbani è assolta dalla via Caere-Pyrgi, terpretazione di Giovanni Colonna, dalla conno-
in un’organizzazione degli spazi che coinvolge il tazione infera, che riceve come offerta il piombo
santuario come parte integrante di un piano urba- fuso o in lingotti (deposito kappa, 470-460 a.C.:
nistico complessivo. Dal tracciato della strada, una cat. 111). Alla coppia è probabilmente dedicato il
larga via glareata adducente al bacino orientale del sacello gamma, un oikos con due altarini a cuppella
porto funge da demarcazione di un settore di cer- strutturalmente concepito per rituali misterici. Tra
niera tra il distretto santuariale e l’abitato portuale, le ceramiche di importazione spicca la monumenta-
dotato di infrastrutture e spazi di servizio e che, co- le phiale a figure rosse del Pittore di Brygos con la
me mostrano le evidenze di scavo, deve aver svolto rara rappresentazione del massacro dei Proci che
un ruolo di carattere “pubblico-cerimoniale” in un ricorda, anche per il carattere di donario probabil-
periodo anche anteriore alla monumentalizzazione mente “comunitario”, la grande coppa con scene
dell’area sacra (figg. 2, 4). della guerra di Troia firmata da Euphronios con de-
Si segnala in particolare un edificio porticato co- dica in etrusco a Hercle: di quest’ultima, già con-
perto con tetti di tipo ceretano e campano (530-520 servata al Getty Museum di Malibu, è stata provata
a.C.), luogo dedicato all’immagazzinamento – pro- la provenienza dal santuario in loc. Sant’Antonio a
babilmente pubblico – di derrate ma forse deputato Caere, dove il culto per l’eroe si affianca a quello
a funzioni cerimoniali, amministrative, “doganali” ed per il dio apollineo Rath nei due grandi templi tu-
economiche in senso lato (cat. 113). scanici tardo-arcaici.
Sul lato opposto, una seconda area sacra indi- Le ricerche recenti confermano dunque per
pendente sorge qualche decennio prima e si svi- Pyrgi una precoce e costante attenzione riservata
luppa parallelamente al Santuario Monumentale, in al tratto costiero da parte della città-madre, che
origine fisicamente distinta da quello da un corso pianifica e favorisce lo sviluppo dell’insediamento.
d’acqua, priva di monumentalità e provvista di mo- In tale ottica si inserisce la grande impresa voluta
deste strutture e numerosi altari spesso composti da Thefarie Velianas, e poi confermata dal nuovo
da cumuli di pietre miste a ceneri e resti di sacrifici regime politico, che modifica significativamente il
(fig. 2). Anche qui, per il più antico degli edifici (sa- paesaggio costiero, con l’area sacra monumentale
cello beta, 530-520 a.C.) si adotta un sistema de- alla quale si affianca un luogo di culto aperto agli
corativo appositamente concepito, basato sull’asso- stranieri e idoneo ad ospitarne i rituali quale è il Fig. 2
ciazione di antefisse a testa femminile e acroteri a Santuario Meridionale, arricchendo ulteriormente Pyrgi (RM), l’insediamento con il
comprensorio santuariale e il quartiere
busto di Acheloo. l’immagine di un sito che si configura allo stesso “pubblico-cerimoniale”; la linea grigia indica
Il peculiare assetto planimetrico, i rituali, i tempo come porto, abitato, luogo di rappresentanza il tratto terminale della via Caere-Pyrgi.

Fig. 3
Pyrgi (RM), tempio A, altorilievo in
terracotta del frontone posteriore con
I
RG

episodi della saga dei Sette contro Tebe, VIA CAERE-PYRGI


470-460 a.C. (Roma, Museo Nazionale
Y

- P Etrusco di Villa Giulia).


V I A CA E RE CANALE DI
DRENAGGIO
Fig. 4
Pyrgi (RM), il quartiere “pubblico-
cerimoniale” a nord del santuario.

EDIFICIO PORTICATO
ABITATO ETRUSCO COMPLESSO
PUBBLICO-CERIMONIALE
PORTICO
POZZO
VOTIVO
POZZO
SANTUARIO
MONUMENTALE SANTUARIO
CANALE
MERIDIONALE VIA GLAREATA DI DRENAGGIO
CORTILE
EDIFICIO IN OPERA
QUADRATA PODIO

ALTARE

164 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna CaereeePyrgi.


Caere Pyrgi. La
La città
città arcaica
arcaica nelle
nelle sue
sue forme
forme sociali
sociali ee politiche
politiche ee la
la nascita
nascita degli
degli empori
empori — 165
AA.VV. 1963 Alfieri 1979 Andrén 1940 Arizza et alii 2013 Baglione 1987 Bagnasco Gianni 1993
AA.VV., “Veio (Isola Farnese). Scavi nella N. Alfieri, Spina. Museo Archeologico A. Andrén, Architectural terracottas from M. Arizza, A. De Cristofaro, A. Piergrossi, M.P. Baglione, “Il santuario di Portonaccio G. Bagnasco Gianni, “A proposito di tre
necropoli villanoviana in località «Quattro Nazionale di Ferrara, Bologna 1979. Etrusco-Italic temples, Lund-Leipzig 1940. D. Rossi, “La tomba di un aristocratico a Veio: precisazioni sugli scavi Stefani”, in kyathoi in bucchero a rilievo”, in Bonghi
Fontanili»”, in Notizie degli Scavi di naukleros dall’agro veientano. Il kantharos Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia Jovino 1993, pp. 207-216.
Antichità s. 8, 17 (1963), pp. 77-279. Alfieri, Arias 1955 Animals in Western Art 2001 con scena di navigazione di via A. d’Avack”, Antropologia 1 (1987), pp. 381-417.
N. Alfieri, P.E. Arias, Il Museo Archeologico in Archeologia Classica 64 (2013), pp. 51-131. Bagnasco Gianni 1996
AA.VV. 1965 di Ferrara, Ferrara 1955. Animals in western art from the Vatican Baglione 2000 G. Bagnasco Gianni, Oggetti iscritti di
AA.VV., “Veio (Isola Farnese). Museums, catalogo della mostra (Toyota Arizza et alii 2015 M.P. Baglione, “Rinvenimenti di ceramica epoca orientalizzante in Etruria, Firenze
Continuazione degli scavi nella necropoli Alfieri, Arias 1960 2001), s.l. 2001. M. Arizza, A. De Cristofaro, A. Piergrossi, D. attica dal santuario dell’area sud”, in 1996 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 30).
villanoviana in località «Quattro Fontanili»”, N. Alfieri, P.E. Arias, Spina. Guida al Museo Rossi, “La necropoli orientalizzante di Via Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia
in Notizie degli Scavi di Antichità s. 8, 19 Archeologico in Ferrara, Firenze 1960. André, Baslez 1993 d’Avack (Roma)”, in Cascino, Fusco, Smith Antropologia 10 (2000), pp. 337-382. Bagnasco Gianni 2008
(1965), pp. 49-236. J.-M. André, M.-F. Baslez, Voyager dans 2015, pp. 147-153. G. Bagnasco Gianni, “Comunicare per
Alfieri, Aurigemma 1957 l’antiquité, Paris 1993. Baglione 2004 immagini: una questione di alfabeto”, in
AA.VV. 1967 N. Alfieri, S. Aurigemma, Il Museo Arizza, Rossi 2016 M.P. Baglione, “Il santuario sud di Pyrgi”, in Aristonothos. Scritti per il Mediterraneo
AA.VV., “Veio (Isola Farnese). Nazionale Archeologico di Spina in Andreotti et alii 1998 M. Arizza, D. Rossi, “Un campionario Bentz, Reusser 2004, pp. 86-96. Antico 3 (2008), pp. 47-72.
Continuazione degli scavi nella necropoli Ferrara, Roma 1957. A. Andreotti, M.C. Bettini, P. Gambogi, di vasi di età orientalizzante: le anfore
Bibliografia villanoviana in località «Quattro Fontanili»”,
in Notizie degli Scavi di Antichità s. 8, 21 Allegro 1995
S. Materrazzi, A. Zanini, “Il Bronzo finale
e la prima età del Ferro nell’Etruria
dalla necropoli veiente di via d’Avack”,
in Archeologia Classica 67 (2016), pp.
Baglione 2008
M.P. Baglione, “Esame del santuario
Bailo Modesti 1980
G. Bailo Modesti, Cairano nell’età arcaica.
(1967), pp. 87-286. N. Allegro, Il Museo archeologico settentrionale”, in N. Negroni Catacchio (a 507-520. meridionale di Pyrgi”, in Dupré Raventós L’abitato e le necropoli, Napoli 1980 (Annali
dell’antica Capua, Napoli 1995. cura di), Preistoria e Protostoria in Etruria. Ribichini, Verger 2008, pp. 85-106. dell’Istituto Universitario Orientale di
AA.VV. 1970 Protovillanoviani e/o Protoetruschi (Atti del Aspetti della cultura di Volterra etrusca Napoli. Dipartimento di Studi del mondo
AA.VV., “Veio (Isola Farnese). Amann 2017a terzo incontro di studi, Manciano-Farnese 1997 Baglione 2013 classico e del Mediterraneo antico. Sezione
Continuazione degli scavi nella necropoli P. Amann, “Johann Jakob Bachofen, il 1995), Firenze 1998, pp. 7-22. Aspetti della cultura di Volterra etrusca M.P. Baglione, “Le ceramiche attiche di Archeologia e Storia antica, Quad. 1).
Bibliografia villanoviana in località «Quattro Fontanili»”, concetto del ‘Mutterrecht’ e gli Etruschi”, fra l’età del Ferro e l’età ellenistica e e i rituali del santuario meridionale”, in
in Notizie degli Scavi di Antichità s. 8, 24 in Della Fina 2017a, pp. 35-53. Antichità senza provenienza 2000 contributi della ricerca antropologica alla Baglione, Gentili 2013, pp. 73-99. Bailo Modesti 1982
(1970), pp. 178-329. P. Pelagatti, P.G. Guzzo (a cura di), conoscenza del popolo etrusco (Atti del G. Bailo Modesti, “Oliveto-Cairano:
Amann 2017b Antichità senza provenienza 2 (Atti del XIX convegno di Studi Etruschi ed Italici, Baglione 2014 l’emergere di un potere politico”, in G.
Acconcia, Bartoloni 2007 P. Amann, “Le pietre fiesolane: repertorio colloquio internazionale, Viterbo 1997), Volterra 1995), Firenze 1997. M.P. Baglione, “Pyrgi, un santuario nel Gnoli, J.-P. Vernant (a cura di), La mort, les
V. Acconcia, G. Bartoloni, “La casa del Re iconografico e strutture sociali”, in Roma 2000 (Bollettino d’arte, suppl.). cuore del Mediterraneo”, in Gaultier et alii morts dans les sociétés anciennes (Atti
e il deposito delle tazze”, in L. Botarelli, Steingräber 2017, pp. 63-74. Aubet 2007a 2014, pp. 204-219. del colloquio, Napoli-Ischia 1977), Paris-
M. Coccoluto, M.C. Milletti (a cura di), Antonioli 2019 M.E. Aubet, Comercio y colonialismo Cambridge 1982, pp. 241-256.
Materiali per Populonia 6, Firenze 2007, Ambrosini 2002 A. Antonioli, Arimnestos l’etrusco. Mito, en el Próximo Oriente antiguo. Los Baglione, Colonna 1998
pp. 11-30. L. Ambrosini, Thymiateria etruschi in storia e archeologia, Villa Verucchio 2019. antecedentes coloniales del III y II milenios M.P. Baglione, G. Colonna, “Appendice Bailo Modesti 1998
bronzo di età tardo classica, alto e a.C., Barcelona 2007. I”, in A. Maggiani, Vasi attici figurati con G. Bailo Modesti, “Coppe a semicerchi
Acidini, Capretti 2016 medio ellenistica, Roma 2002 (Studia Arancio, Moretti Sgubini, Pellegrini 2010 dediche a divinità etrusche, Roma 1998 penduli dalla necropoli di Pontecagnano”,
C. Acidini, E. Capretti (a cura di), Firenze, archaeologica, 113). M.L. Arancio, A.M. Moretti Sgubini, E. Aubet 2007b (Rivista di Archeologia, supplementi, 18), in M. Bats, B. d’Agostino (a cura di),
1966-2016. La bellezza salvata, catalogo Pellegrini, “Corredi funerari femminili di M.E. Aubet, “East Greek and Etruscan pp. 85-98. Euboica. L’Eubea e la presenza euboica
della mostra (Firenze 2016-2017), Firenze Ambrosini, Jolivet 2014 rango a Vulci nella prima età del Ferro: il pottery in a Phoenician context”, in S. in Calcidica e in Occidente (Atti del
2016. L. Ambrosini, V. Jolivet (éds.), Les potiers caso della Tomba dei bronzetti sardi”, in White Crawford, A. Ben-Tor, J.P. Dessel, Baglione et alii 2010 convegno internazionale, Napoli 1996),
d’Étrurie et leur monde. Contacts, Negroni Catacchio 2010, pp. 169-214. W.G. Denver, A. Mazar, J. Aviram (eds.), M.P. Baglione, B. Belelli Marchesini, C. Napoli 1998 (Collection du Centre Jean
Adriani 1939 échanges, transferts. Hommages à Mario “Up to the Gates of Ekron”. Essays on the Carlucci, L.M. Michetti, “Recenti indagini Bérard, 16; Annali dell’Istituto Universitario
A. Adriani, Sculture in tufo, Roma 1939 A. Del Chiaro, Paris 2014. Aranguren 2009 archaeology and history of the Eastern nel comprensorio archeologico di Pyrgi Orientale di Napoli. Dipartimento di Studi
(Cataloghi illustrati del Museo Campano, 1). B.M. Aranguren, “La prima occupazione Mediterranean in honor of Seymour Gitin, (2009-2010)”, in Scienze dell’antichità. del mondo classico e del Mediterraneo
Ampolo 1988 della collina in età protostorica”, in C. Jerusalem 2007, pp. 447-460. Storia Archeologia Antropologia 16 (2010), antico. Sezione di Archeologia e Storia
AE C. Ampolo, “La nascita della città”, in A. Citter (a cura di), Dieci anni di ricerche a pp. 541-560. antica, Quad. 6), pp. 369-375.
L’Année Épigraphique Momigliano, A. Schiavone (a cura di), Storia Castel di Pietra. Edizione degli scavi 1997- Aufrère 1996
di Roma. 1. Roma in Italia, Torino 1988, pp. 2007, Borgo San Lorenzo 2009, pp. 72-80. S. Aufrère, “Les anciens Égyptiens et Baglione et alii 2017 Bailo Modesti, Cristofani 1995
Agnati 2005 153-180. leur notion de l’antiquité, une quête M. P. Baglione, B. Belelli Marchesini, C. G. Bailo Modesti, M. Cristofani,
U. Agnati, “La ‘distruzione conservativa’ Arbeid 2015 archéologique et historiographique du Carlucci, L.M. Michetti, M. Bonadies, “Pontecagnano”, in REE, Studi Etruschi 61
della Tabula Cortonensis”, in Athenaeum Ampolo 1996 B. Arbeid, “‘Un archivio completo di tutte passé”, in Méditerranées 17 (1996), pp. 11-56. E. Cerilli, A. Conti, B. Giuliani, M. Zinni, (1995), pp. 324-330.
93 (2005), pp. 135-142. C. Ampolo, “Roma ed i Sabini nel V secolo le fotografie di scavi e oggetti riguardanti “Pyrgi, l’area a nord del santuario. Nuovi
a.C.”, in G. Maetzke, L. Tamagno Perna (a le antichità dell’Etruria’. Appunti per Aurigemma 1960 dati dalle recenti campagne di scavo”, in Bailo Modesti et alii 2005a
Agostiniani 2006 cura di), Identità e civiltà dei Sabini (Atti una storia del Gabinetto e dell’Archivio S. Aurigemma, Scavi di Spina. La necropoli Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia G. Bailo Modesti, A. Battista, L. Cerchiai, A.
L. Agostiniani, “Varietà (diacroniche e del XVIII convegno internazionale di Studi fotografico della Soprintendenza di Spina in Valle Trebba I, Roma 1960. Antropologia 23, 1 (2017), pp. 149-194. Lupia, M. Mancusi, “I santuari di
geografiche) della lingua etrusca”, in Studi Etruschi ed Italici, Rieti-Magliano Sabina Archeologia della Toscana tra 1889 e 1926”, Pontecagnano”, in A. Comella, S. Mele (a
Etruschi 70 (2006), pp. 173-187. 1993), Firenze 1996, pp. 87-103. in Notiziario della Soprintendenza per i Aurigemma 1965 Baglione et alii 2018 cura di), Depositi votivi e culti dell’Italia
Beni Archeologici della Toscana 11 (2015), S. Aurigemma, Scavi di Spina. La necropoli M.P. Baglione, G. Bartoloni, C. Carlucci, antica dall’età arcaica a quella tardo-
Agostiniani 2012 Ampolo 2003 pp. 1-8. di Spina in Valle Trebba I, 2, Roma 1965. L.M. Michetti (a cura di), Le vite degli altri. repubblicana (Atti del convegno di studi,
L. Agostiniani, “Dopo l’edizione della C. Ampolo, “Pisa arcaica: rappresentazioni Ideologia funeraria in Italia centrale tra Perugia 2000), Bari 2005, pp. 575-595.
Tabula Cortonensis”, in Francesco Nicosia delle sue origini mediterranee nelle fonti Arbeid, Bruni, Iozzo 2016 Ayoub 2013 l’età del Ferro e l’Orientalizzante, Giornata
2013, pp. 131-141. letterarie”, in Tangheroni 2003, pp. 39-43. B. Arbeid, S. Bruni, M. Iozzo (a cura di), G. Ayoub, “Les traces de l’étranger”, in B. di studi in ricordo di Luciana Drago Bailo Modesti et alii 2005b
Winkelmann, Firenze e gli Etruschi. Il padre Foulon, K.J. Hassan (éds.), L’écriture de la (Roma 2017), Scienze dell’Antichità. Storia G. Bailo Modesti, L. Cerchiai, V. Amato, M.
Agostiniani, Nicosia 2000 Ampolo 2017 dell’archeologia in Toscana, catalogo della nostalgie dans la littérature arabe, Paris Archeologia Antropologia 24, 2 (2018). Mancusi, D. Negro, A. Rossi, M. Viscione,
L. Agostiniani, F. Nicosia, Tabula C. Ampolo, “Demarato di Corinto mostra (Firenze 2016-2017), Pisa 2016. 2013, pp. 79-106. A. Lupia, “I santuari di Pontecagnano:
Cortonensis, Roma 2000. ‘Bacchiade’ tra Grecia, Etruria e Roma: Baglione, Gentili 2013 paesaggio, azioni rituali e offerte”, in M.L.
rappresentazione e realtà, fonti, funzione Archeologia a Massa Marittima 2018 Babbi 2008 M.P. Baglione, M.D. Gentili (a cura di), Nava, M. Osanna (a cura di), Lo spazio del
Aigner-Foresti, Amann 2018 dei racconti, integrazione di genti e Archeologia a Massa Marittima. Giornata A. Babbi, La piccola plastica fittile Riflessioni su Pyrgi. Scavi e ricerche rito. Santuari e culti in Italia meridionale
L. Aigner-Foresti, P. Amann (hrsgg.), culture, mobilità sociale arcaica”, in Scritti in ricordo di Giovannangelo Camporeale antropomorfa dell’Italia antica. Dal Bronzo nelle aree del santuario, Roma 2013 tra Indigeni e Greci (Atti delle giornate
Beiträge zur Sozialgeschichte der Etrusker per il decimo anniversario di Aristonothos, (Atti della giornata di studio, Massa finale all’Orientalizzante, Pisa-Roma 2008 (Supplementi e Monografie della rivista di studio, Matera 2002), Bari 2005, pp.
(Akten der internationalen Tagung, Wien Aristonothos. Scritti per il Mediterraneo Marittima 2017), Pisa 2018 (Mousai, 10). (Mediterranea suppl., 1). Archeologia Classica, 11, n.s. 8). 193-214.
2016), Wien 2018 (Phersu. Etrusko-italische antico 13, 2 (2017), pp. 25-135.
Studien, 1). Ardovino 1986 Babbi, Peltz 2013 Baglione, Michetti 2015 Bailo Modesti et alii 2005c
Amselle 1997 A.M. Ardovino, I culti di Paestum antica e A. Babbi, U. Peltz, La Tomba del M.P. Baglione, L.M. Michetti (a cura di), G. Bailo Modesti, A. Frezza, A. Lupia, M.
Aime 2002 J.L. Amselle, “Anthropologie de la frontière del suo territorio, Salerno 1986. Guerriero di Tarquinia. Identità elitaria, Le lamine d’oro a cinquant’anni dalla Mancusi, “Le acque intorno agli dei: rituali
M. Aime, “Da Mauss al MAUSS”, in M. et de l’identité ethnique et culturelle. Un concentrazioni del potere e networks scoperta. Dati archeologici su Pyrgi e offerte votive nel santuario settentrionale
Mauss, Saggio sul dono. Forma e motivo itinéraire intellectuel”, in Confini e frontiera Arizza 2019 dinamici nel tardo VIII sec. a.C. Das nell’epoca di Thefarie Velianas e rapporti di Pontecagnano”, in M. Bonghi Jovino, F.
dello scambio nelle società arcaiche, nella Grecità d’Occidente (Atti del XXXVII M. Arizza (a cura di), Società e pratiche Kriegergrab von Tarquinia. Elitäre Identität, con altre realtà del Mediterraneo (Atti Chiesa (a cura di), Tarquinia. Offerte dal
Torino 2002, pp. XV-XVII. convegno di studi sulla Magna Grecia, funerarie a Veio, dalle origini alla conquista Machtkonzentrationen und dynamische della giornata di studio, Roma 2015), regno vegetale e dal regno animale nelle
Taranto 1997), Taranto 1999, pp. 17-41. romana (Atti della giornata di studi, Roma Netzwerke im späten 8. Jh. v.Chr., Mainz Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia manifestazioni del sacro (Atti dell’incontro
Albizzati 1922-1942 2018), Roma 2019. 2013 (Monographien des Römisch- Antropologia 21, 2 (2015). di studio, Milano 2003), (Tarchna, suppl. 1),
C. Albizzati, Vasi antichi dipinti del Amyx 1988 Germanischen Zentralmuseums, 109). Roma 2005, pp. 37-63.
Vaticano, Roma 1922-1942 (Monumenti D.A. Amyx, Corinthian vase-painting of the Baglione, Michetti 2017
Vaticani di Archeologia e d’Arte, 2). Archaic period, Berkeley-Los Angeles- M.P. Baglione, L.M. Michetti, “Tra Caere e
London 1988. Pyrgi. I grandi santuari costieri e la politica
di Caere”, in Govi 2017a, pp. 97-120.

484 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 485


Bailo Modesti, Gastaldi 1999 Barbanera 2015 Bartoloni 2017 Basch 1987 Bellelli 2010 Benelli, Colivicchi, Zaccagnino 2017 Bentini et alii cds Bernardini 2016
G. Bailo Modesti, P. Gastaldi (a cura di), M. Barbanera, Storia dell’archeologia G. Bartoloni, “In margine a ‘Dalla capanna L. Basch, Le Musée imaginaire de la marine V. Bellelli, “L’impatto del mito E. Benelli, F. Colivicchi, C. Zaccagnino, L. Bentini, P. von Eles, A. Giumlia-Mair, P. Bernardini, “I Fenici sulle rotte
Prima di Pithecusa. I più antichi materiali classica in Italia: dal 1764 ai nostri giorni, al palazzo: edilizia abitativa nell’Italia antique, Athènes 1987. greco nell’Etruria orientalizzante: la “Iscrizioni, sigle e segni non alfabetici dai A. Naso, C. Negrini, P. Poli, E. Rodriguez, dell’Occidente nel IX sec. a.C. Cronologie,
greci del golfo di Salerno, catalogo della Roma-Bari 2015 (Quadrante Laterza, 204). preromana’: le ‘rectangular timber documentazione ceramica”, in Meetings nuovi scavi nella Vigna Marini di Cerveteri G. Tomedi, “Verucchio tra Mediterraneo incontri, strategie”, in Cartagine. Studi e
mostra (Pontecagnano-Faiano 1999), Roma buildings’”, in Aristonothos. Scritti per il Bats 2012 between cultures 2010, pp. 27-40. (2012-2016)”, in Mediterranea. Quaderni ed Europa: circolazione di materie ricerche 1 (2016), pp. 1-41.
1999. Barbaro 2010 Mediterraneo antico 13, 1 (2017), pp. 11-48. M. Bats, “L’arrivée du vin étrusque annuali dell’Istituto di studi sulle civiltà prime, prodotti artigianali, persone,
B. Barbaro, Insediamenti, aree funerarie ed sur le littoral de Méditerranée nord- Bellelli 2012a italiche e del Mediterraneo antico del in Italia tra Mediterraneo ed Europa: Bernardini, Spanu, Zucca 2000
Baldassarra 2013 entità territoriali in Etruria meridionale nel Bartoloni, Acconcia 2014 occidentale (VIe-Ve s. av. J.-Ch.)”, in A. V. Bellelli, “Commerci di profumi per Consiglio nazionale delle ricerche 14 (2017), mobilità, interazioni e scambi”, in Italia P. Bernardini, P.G. Spanu, R. Zucca (a cura
D. Baldassarra, Dal Saronico all’Adriatico. Bronzo finale, Borgo San Lorenzo (FI) 2010. G. Bartoloni, V. Acconcia, “La cittadella di Ciacci, P. Rendini, A. Zifferero (a cura di), e dall’Etruria”, in A. Carannante, M. pp. 157-165. tra Mediterraneo ed Europa: mobilità, di),ɀɲʃɻ. La battaglia del Mare Sardonio,
Iscrizioni greche su ceramica del Museo Piazza d’Armi”, in G. Bartoloni, V. Acconcia, Archeologia della vite e del vino in Toscana D’Acunto (a cura di), I profumi nelle società interazioni e scambi (Atti della LI riunione Cagliari-Oristano 2000.
Archeologico Nazionale di Adria, Pisa 2013. Bargagliotti, La Monica 2013 F. Boitani, F. Biagi, S. Neri, U. Fusco, Le e nel Lazio. Dalle tecniche dell’indagine antiche. Produzione, commercio, usi, valori Benocci, Delpino 2004 scientifica dell’Istituto Italiano di Preistoria
S. Bargagliotti, D. La Monica (a cura di), ricerche dell’Università degli Studi di Roma archeologica alle prospettive della biologia simbolici, Paestum 2012, pp. 277-299. C. Benocci, F. Delpino, Adolfo Cozza e il e Protostoria, Forlì 2016), cds. Berque 1995
Baldelli, Lo Schiavo 2014 Introduzione al patrimonio culturale “La Sapienza” a Veio, in Atti della Pontificia molecolare, Firenze 2012, pp. 377-390. Museo di Villa Giulia, Orvieto 2004. J. Berque, Les dix grandes odes arabes de
G. Baldelli, F. Lo Schiavo (a cura di), Amore sommerso dell’area della provincia di Accademia Romana di Archeologia. Bellelli 2012b Bentz, Reusser 2004 l’Anté-Islam, Paris 1995.
per l’antico dal Tirreno all’Adriatico, dalla Livorno, Roma 2013 (Progetto thesaurus, 2). Rendiconti 86 (2015), pp. 273-296. Beazley 1944 V. Bellelli (a cura di), Le origini degli Bentini 2015a M. Bentz, C. Reusser (hrsgg.), Attische
preistoria al medioevo e oltre. Studi di J.D. Beazley, “Groups of Attic blackfigure”, Etruschi. Storia Archeologia Antropologia, L. Bentini, “Classificazione tipologica dei Vasen in etruskischem Kontext. Funde aus Berti 1983
antichità in onore di Giuliano de Marinis, Barnabei, Delpino 1991 Bartoloni, Benedettini 2007-2008 in Hesperia 13 (1944), pp. 38-57. Roma 2012 (Studia archaeologica, 186) materiali delle necropoli di Verucchio: Häusern und Heiligtümern, München 2004 F. Berti, Il Museo Archeologico Nazionale
Roma 2014. M. Barnabei, F. Delpino (a cura di), Le G. Bartoloni, G. Benedettini (a cura di), Atti fermagli-fibbie”, in von Eles et alii 2015 (Beihefte zum CVA, 2). di Ferrara, Bologna 1983.
c
“memorie di un archeologo” di Felice del convegno internazionale “Sepolti tra i Beazley 1947 Bellelli 2012 (DVD allegato).
Baldini 2012 Barnabei, Roma 1991 (Collana di studi vivi. Evidenza ed interpretazione di contesti J.D. Beazley, Etruscan vase painting, V. Bellelli, “VEI: nome, competenze Bentz, Reusser 2008 Berti 1993
G. Baldini, “Il territorio di Calenzano in archeologici, 2). funerari in abitato”. Università degli Studi Oxford 1947. e particolarità cultuali di una divinità Bentini 2015b M. Bentz, C. Reusser, Marzabotto. F. Berti, “La tomba 58C di Valle Pega e il
età etrusca”, in G. Poggesi, L. Sarti, G. di Roma “La Sapienza” 26-29 Aprile 2006, etrusca”, in V. Nizzo, L. La Rocca (a cura di), L. Bentini, “Classificazione tipologia dei Planstadt der Etrusker, Mainz am Rhein suo corredo”, in Baldoni 1993, pp. 48-53.
Vannini, Carta archeologica del Comune di Barocchi, Gaeta Bertelà 1985 Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia Beazley 1963 Antropologia e archeologia a confronto. materiali delle necropoli di Verucchio: 2008 (Sonderhefte der antiken Welt;
Calenzano, Firenze 2012. P. Barocchi, G. Gaeta Bertelà, “Ipotesi per Antropologia 14 (2007-2008). J.D. Beazley, Attic red-figure vase-painters, Rappresentazioni e pratiche del sacro (Atti oggetti da toletta”, in von Eles et alii 2015 Zaberns Bildbände zur Archäologie). Berti, Guzzo 1993
un museo nel Palazzo del Podestà fra 1858 Oxford 1963 (II ed.). del secondo incontro internazionale di (DVD allegato). F. Berti, P.G. Guzzo (a cura di), Spina. Storia
Baldini cdsa e 1865”, in Studi e ricerche di collezionismo Bartoloni, Bocci Pacini 1996 studi, Roma 2011), Roma 2012, pp. 455- 477. Bentz, Reusser 2010a di una città tra Greci ed Etruschi, catalogo
G. Baldini, “Poleogenesi volterrana. e museografia. Firenze 1820-1920, Pisa 1985 G. Bartoloni, P. Bocci Pacini, “De donariis”, Beazley 1971 Bentini 2015c M. Bentz, C. Reusser (hrsgg.), Etruskisch- della mostra (Ferrara 1993-1994), Ferrara
Materiali per un aggiornamento alla luce (Quaderni del seminario di Storia della in M.G. Picozzi, F. Carinci (a cura di), J.D. Beazley, Paralipomena, Oxford 1971. Bellelli 2014 L. Bentini, “Classificazione tipologica dei italische und römisch-republikanische 1993.
delle ultime ricerche”, in M. Bonamici, E. critica d’arte, 2), pp. 211-377. Studi in memoria di Lucia Guerrini: V. Bellelli (a cura di), Caere 6. Caere materiali delle necropoli di Verucchio: Häuser (Atti del convegno, Bonn 2009),
Sorge (a cura di), Velathri-Volaterrae. La Vicino Oriente, Egeo, Grecia, Roma e Beazley, Magi 1939 e Pyrgi. Il territorio, la viabilità e le palette”, in von Eles et alii 2015 (DVD Weisbaden 2010 (Studien zur antiken Berti, Harari 2004
città etrusca e il municipio romano (Atti del Baronio 2017 mondo romano. Tradizione dell’antico e J.D. Beazley, F. Magi, La raccolta Benedetto fortificazioni (Atti della giornata di studio, allegato). Stadt, 9). F. Berti, M. Harari (a cura di), Storia di
convegno di studi, Volterra 2017), cds. P. Baronio, “I caratteri dell’urbanistica collezionismo di antichità, Studi Miscellanei Guglielmi nel Museo Gregoriano Etrusco, Roma 2012), Roma-Pisa 2014 (Mediterranea Ferrara. 2. Spina tra archeologia e storia,
etrusca ad assi ortogonali in area padana: 30, Roma 1996, pp. 439-456. Parte I. Ceramica, Città del Vaticano 1939. suppl., 11). Bentini 2015d Bentz, Reusser 2010b Ferrara 2004.
Baldini cdsb nuove considerazioni sull’impianto di L. Bentini, “Classificazione tipologica dei M. Bentz, C. Reusser, “Das Haus der
G. Baldini, “La tomba a dolio”, in Baldini et Kainua-Marzabotto alla luce delle recenti Bartoloni, Cianferoni, De Grossi Mazzorin Bedello Tata 1990 Bellelli, Xella 2015-2016 materiali delle necropoli di Verucchio: Hippokampen in Marzabotto (IV, I, 2)”, in Bettini 2008
alii cds. indagini metrologiche”, in Ocnus. Quaderni 1997 M. Bedello Tata, Capua preromana. V. Bellelli, P. Xella (a cura di), Le lamine di pettorali”, in von Eles et alii 2015 (DVD Bentz, Reusser 2010a, pp. 105-116. M.C. Bettini, “L’insediamento etrusco
della Scuola di Specializzazione in Beni G. Bartoloni, G.C. Cianferoni, J. Terrecotte votive. Catalogo del Museo Pyrgi. Nuovi studi sulle iscrizioni in etrusco allegato). di Pietramarina (Carmignamo, PO). Un
Baldini et alii cds Archeologici 25 (2017), pp. 113-142. De Grossi Mazzorin, “Il complesso provinciale Campano. IV. Oscilla, e in fenicio nel cinquantenario della Bergamini 1991 avamposto nel Medio Valdarno”, in La città
G. Baldini, V. d’Aquino, E. Sorge, I signori rurale di Campassini (Monteriggioni): Thymiateria, Arulae, Firenze 1990. scoperta, Roma 2015-2016 (SEL, Studi Bentini, Di Lorenzo 2015a M. Bergamini (a cura di), Gli Etruschi murata 2008, pp. 411-425.
dell’Ortino. Aristocrazie gentilizie all’alba Bartoloni 1989 considerazioni sull’alimentazione Epigrafici e Linguistici sul Vicino Oriente L. Bentini, G. Di Lorenzo, “Classificazione maestri di idraulica (Atti del convegno,
della città di Velathri, catalogo della G. Bartoloni, La cultura villanoviana. nell’Etruria settentrionale nell’VIII e nel Belelli Marchesini, Biella, Michetti 2015 antico, n.s.; Ricerche storiche e filologiche tipologica dei materiali delle necropoli di Perugia 1991), Perugia 1991. Bettini 2011
mostra (Volterra 2018-2019), cds. All’inizio della storia etrusca, Roma 1989 VII secolo a.C.”, in Aspetti della cultura di B. Belelli Marchesini, M.C. Biella, L.M. sulle culture del Vicino Oriente e del Verucchio: asce”, in von Eles et alii 2015 M.C. Bettini, “Monte Pietramarina”, in
(Studi NIS archeologia, 9). Volterra etrusca 1997, pp. 93-127. Michetti, Il santuario di Montetosto sulla Mediterraneo antico, 32-33). (DVD allegato). Berichillo 2004 Perazzi, Poggesi 2011, pp. 374-384.
Baldoni 1993 via Caere-Pyrgi, Roma 2015. C. Berichillo, “Studi sul territorio perugino
D. Baldoni (a cura di), Due donne dell’Italia Bartoloni 2003 Bartoloni et alii 1987 Bellia 2009 Bentini, Di Lorenzo 2015b nell’antichità”, in Ostraka. Rivista di Bettini 2019
antica. Corredi da Spina e Forentum, G. Bartoloni, Le società dell’Italia primitiva. G. Bartoloni, F. Buranelli, V. D’Atri, Belelli Marchesini et alii 2012 A. Bellia, Coroplastica con raffigurazioni L. Bentini, G. Di Lorenzo, “Classificazione antichità 3, 2 (2004), pp. 177-275. M.C. Bettini, “Un’urna cineraria villanoviana
catalogo della mostra (Comacchio 1993), Lo studio delle necropoli e la nascita delle A. De Santis (a cura di), Le urne a B. Belelli Marchesini, C. Carlucci, M.D. musicali nella Sicilia greca (secoli VI-III tipologica dei materiali delle necropoli di con coperchio da Città della Pieve”, in
Ferrara 1993. aristocrazie, Roma 2003 (Studi superiori, capanna rinvenute in Italia, Roma 1987 Gentili, L.M. Michetti, “Riflessioni sul a.C.), Pisa-Roma 2009 (Biblioteca di Sicilia Verucchio: punte di lancia e giavellotto”, in Bernabò Brea 2018 Paolucci 2019, pp. 161-167.
419). (Archaeologica, 68). regime delle offerte nel Santuario di Pyrgi”, antiqua, 3). von Eles et alii 2015 (DVD allegato). M. Bernabò Brea (a cura di), Preistoria e
Baldoni 2009 in Della Fina 2012, pp. 227-259. Protostoria dell’Emilia-Romagna II (Atti Bettini, Nicosia, Poggesi 2011
V. Baldoni, La ceramica attica dagli scavi Bartoloni 2005 Bartoloni et alii 1996 Bellucci et alii 1994 Bentini, Di Lorenzo 2015c della XLV riunione scientifica dell’Istituto M.C. Bettini, F. Nicosia, G. Poggesi,
ottocenteschi di Marzabotto, Bologna G. Bartoloni, “Inizi della colonizzazione G. Bartoloni, A. Berardinetti, M. Cygielman, Belfiore 2010 S. Bellucci, A. Cennerazzo, R. Curina, L. L. Bentini, G. Di Lorenzo, “Classificazione Italiano di Preistoria e Protostoria, Modena “Comeana, Tumulo di Montefortini”, in
2009 (Studi e scavi, nuova serie, 21). nel centro Italia”, in M.C. Parra, S. Settis (a A. De Santis, L. Drago, L. Pagnini, “Veio e V. Belfiore, Il liber linteus di Zagabria. Pini, “Casteldebole. L’abitato” in von Eles tipologica dei materiali delle necropoli di 2010), Firenze 2018. Perazzi, Poggesi 2011, pp. 403-415.
cura di), Magna Grecia. Archeologia di un Vetulonia nella prima età del Ferro: affinità Testualità e contenuto, Pisa-Roma 2010 Masi, Forte 1994, pp. 79-99. Verucchio: scudi”, in von Eles et alii 2015
Baldoni 2016 sapere, catalogo della mostra (Catanzaro e differenze sullo sviluppo di due comunità (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 50). (DVD allegato). Bernabò Brea, Carini Sprocato 1990 Biagi et alii 2015
V. Baldoni, “Ceramiche greche da santuari 2005), Milano 2005, pp. 345-350. dell’Etruria villanoviana”, in A.M. Bietti Bellucci, Sentineri 2015 M. Bernabò Brea, A. Carini Sprocato, F. Biagi, A. Camilli, T. Magliaro, M. Milletti,
urbani dell’Etruria padana: Marzabotto e Sestieri, V. Kruta (a cura di), The Iron Age Bellelli 2005 S. Bellucci, A. Sentineri, “L’esperienza Bentini, Di Lorenzo 2015d “Preistoria e protostoria nel Piacentino”, in S. Neri, F. Pitzalis, “Un’area di culto nella
Bologna”, in Studi Etruschi 78 (2015) [2016], Bartoloni 2007-2008 in Europe (Atti UISPP Colloquia 12, Forlì V. Bellelli, “ȰȳɉȿȿȻɃɇɍȰȿȾɃɇ”, in del laboratorio video-multimediale”, in L. Bentini, G. Di Lorenzo, “Classificazione S. Pronti (a cura di), Piacenza nella storia. necropoli etrusca di San Cerbone a Baratti
pp. 115-142. G. Bartoloni, “La sepoltura al centro del 1996), Forlì 1996, pp. 67-90. Dinamiche di sviluppo 2005, pp. 225-236. Notiziario della Soprintendenza per i Beni tipologica dei materiali delle necropoli di Dalle origini al XX secolo, Piacenza 1990, (Populonia-LI)”, in Archeologia Classica 66
pianoro di Piazza d’Armi-Veio”, in Bartoloni, Archeologici della Toscana 11 (2015), pp. Verucchio: spade”, in von Eles et alii 2015 pp. 17-58. (2015), pp. 41-73.
Baldoni, Morico, Pini 2007 Benedettini 2007-2008, pp. 821-832. Bartoloni, Milletti cds Bellelli 2008a 97-101. (DVD allegato).
D. Baldoni, G. Morico, L. Pini, “Materiali G. Bartoloni, M. Milletti, “Mercanti, V. Bellelli, “Ricerche nell’area tra l’edificio Bernardini 2001 Bianchi Bandinelli, Torelli 1976
per una stratigrafia abitativa di Felsina: lo Bartoloni 2011 artigiani e altri naviganti nel Mediterraneo ellittico e il ‘tempio di Hera’: primi dati sulle Benassai 1995 Bentini et alii 2015 C. Bernardini, Il Gruppo Spurinas, Viterbo R. Bianchi Bandinelli, M. Torelli, L’arte
scavo bolognese di via Santa Caterina”, in G. Bartoloni, “Il popolamento dell’Etruria occidentale: alcune considerazioni”, in campagne 2003-2005”, in Mediterranea 5 R. Benassai, “Sui dinoi bronzei capuani”, in L. Bentini, A. Boiardi, G. Di Lorenzo, P. von 2001 (Daidalos, 4). dell’antichità classica. 2. Etruria-Roma,
F. Berti (a cura di), Genti nel Delta da Spina settentrionale tra l’età del Bronzo finale Studi di protostoria in onore di Renato (2008), pp. 65-89. Studi sulla Campania preromana, Roma Eles, L. Ghini, M. Ossani, E. Rodriguez, “Tra Torino 1976.
a Comacchio: uomini, territorio e culto e la prima età del Ferro: una proposta di Peroni 2, cds. 1995 (Pubblicazioni scientifiche del Centro simbolo e realtà. Identità, ruoli, funzioni Bernardini 1993
dall’antichità all’alto Medioevo, catalogo lettura”, in S. Casini (a cura di), Il “filo del Bellelli 2008b di studi della Magna Grecia dell’Università a Verucchio”, in von Eles et alii 2015, pp. P. Bernardini, “La Sardegna e i Fenici. Bianco Peroni 1970
della mostra (Comacchio 2006-2007), tempo”. Studi di preistoria e protostoria in Bartoloni, Milletti, Pitzalis 2015 V. Bellelli, “Per una storia del Santuario degli studi di Napoli Federico, 2, 3, ser. 2), 62-75. Appunti sulla colonizzazione”, in Rivista di V. Bianco Peroni, Le spade nell’Italia
Ferrara 2007, pp. 49-107. onore di Raffaele Carlo de Marinis, Notizie G. Bartoloni, M. Milletti, F. Pitzalis, “Poggio della Vigna Parrocchiale a Cerveteri”, in pp. 157-205. Studi Fenici 21, 1 (1993), pp. 29-81. continentale, Monaco 1970 (Prähistorische
Archeologiche Bergomensi 19 (2011), pp. del Telegrafo: l’ultima fase residenziale”, in Dupré Raventós, Ribichini, Verger 2008, Bentini et alii 2018a Bronzefunde, IV, 1).
Banti 1969 229-246. V. Di Cola, F. Pitzalis (a cura di), Materiali pp. 319-333. Benelli 2004 L. Bentini, P. von Eles, A. Esposito, M. Bernardini 2008
L. Banti, Il mondo degli Etruschi, Roma per Populonia 11, Pisa 2015, pp. 57-76. E. Benelli, “La documentazione epigrafica Mazzoli, E. Rodriguez, “Wooden thrones: P. Bernardini, “Dinamiche della Bianco Peroni 1979
1969 (Biblioteca di storia patria. L’Italia nei Bartoloni 2012a Bellelli 2008c spinetica”, in Berti, Harari 2004, pp. 251- ritual and function in Italian Iron Age”, precolonizzazione in Sardegna”, in S. V. Bianco Peroni, I rasoi dell’Italia
secoli). G. Bartoloni, “La formazione urbana”, in Bartoloni, Sarracino 2017 V. Bellelli, “Un’iscrizione greca dipinta e i 270. in Arimnestos. Ricerche di Protostoria Celestino, N. Rafel, X.-L. Armada (eds.), continentale, Monaco 1979 (Prähistorische
Bartoloni 2012b, pp. 83-126. G. Bartoloni, D. Sarracino, “Veio: dal culto culti della Vigna Parrocchiale a Caere”, in Mediterranea 1 (2018), pp. 171-185. Contacto cultural entre el Mediterráneo Bronzefunde, VIII, 2).
BAPD aristocratico al culto poliadico” in Govi Studi Etruschi 74 (2008), pp. 91-124. Benelli 2007 y el Atlántico (siglos XII-VIII ane). La
Beazley Archive Pottery Database (www. Bartoloni 2012b 2017a, pp. 1-24. E. Benelli, Iscrizioni etrusche: leggerle e Bentini et alii 2018b precolonización a debate, Madrid 2008 Biella et alii 2017
beazley.ox.ac.uk). G. Bartoloni (a cura di), Introduzione Bellelli 2009 capirle, Ancona 2007. L. Bentini, A. Dore, P. von Eles, L. Ghini, L. (Serie arqueológica, Consejo superior M.C. Biella, R. Cascino, A.F. Ferrandes,
all’Etruscologia, Milano 2012. Bartoloni, Taloni 2009 V. Bellelli, “Nel mondo dei vasi campani Manzoli, P. Poli, “Tra Verucchio e Bologna: de investigaciones científicas; Escuela M. Revello Lami (a cura di), Gli artigiani e
Barbagli, Iozzo 2007 G. Bartoloni, M. Taloni, “Ruoli femminili a figure nere. A proposito di un libro Benelli 2015 elementi di confronto e differenze nel Española de Historia y Arquelogía en la città. Officine e aree produttive tra VIII
D. Barbagli, M. Iozzo (a cura di), Etruschi. nell’Orientalizzante laziale”, in L. Drago recente”, in Oebalus. Studi sulla Campania E. Benelli, “I cacni, famiglia perugina”, rituale funerario”, in Baglione et alii 2018, Roma, 11), pp. 161-181. e III sec. a.C. nell’Italia centrale tirrenica
La Collezione Bonci Casuccini tra Chiusi, Troccoli (a cura di), Il Lazio dai Colli Albani nell’antichità 4 (2009), pp. 115-151. in Mitteilungen des Deutschen pp. 169-186. (Atti della giornata di studio, Roma 2016),
Siena e Palermo, catalogo della mostra ai Monti Lepini tra preistoria ed età Archäologischen Instituts. Römische Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia
(Siena-Chiusi 2007-2008), Siena 2007. moderna, Roma 2009, pp. 289-315. Abteilung 121 (2015), pp. 177-198. Antropologia 23, 2 (2017).

486 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 487


Biella, Michetti 2018 Bocci Pacini 1993 Bonamici 1972 Bonamici 2013 Bonghi Jovino 2007-2008 Bottini 1992 Bruni 1994 Bruschetti et alii 2012
M.C. Biella, L.M. Michetti, “Fondatori di P. Bocci Pacini, “Antiche scoperte in Val M. Bonamici, “Contributi alla classificazione M. Bonamici, “Testa femminile di marmo M. Bonghi Jovino, “L’ultima dimora. Sacrifici A. Bottini, Archeologia della salvezza. S. Bruni, “L’altare arcaico del tempio P. Bruschetti, F. Cecchi, P. Giulierini, P.
città, antenati eroici, fondatori di culti. di Chiana. Montepulciano-Marciano”, in del più antico bucchero a rilievo III”, in nel Museo Guarnacci di Volterra”, in G. umani e rituali sacri in Etruria. Nuovi dati L’escatologia greca nelle testimonianze di Fiesole e la tradizione delle Pietre Pallecchi (a cura di), Restaurando la Storia.
Tracce di figure eminenti in ambito urbano Tamagno Perna, Maetzke 1993, pp. 73-95. Studi Etruschi 40 (1972), pp. 95-114. Graziadio, R. Guglielmino, V. Lenuzza, S. sulle sepolture nell’abitato di Tarquinia”, archeologiche, Milano 1992 (Biblioteca di Fiesolane”, in Archeologia Classica 46 L’alba dei principi etruschi, catalogo della
e sacro in Etruria meridionale tra l’età del Vitale (eds.), Ɍɿʄɿʃɼєʐʆɲʐʄʀɲ. Studies in in Bartoloni, Benedettini 2007-2008, pp. archeologia, 17). (1994), pp. 47-90. mostra (Cortona 2012-2013), Cortona 2012.
Ferro e il V sec. a.C.”, in Castiglioni et alii Bocci, Pagnini, Poggesi 2014 Bonamici 1974 Mediterranean Archaeology for Mario 771-793.
2018, pp. 439-459. E. Bocci, L. Pagnini, G. Poggesi, “Bacili su M. Bonamici, I buccheri con figurazioni Benzi, Oxford 2013 (BAR International Bottini 2004 Bruni 1998a Bruschetti et alii 2014
alto piede da Gonfienti”, in Baldelli, Lo graffite, Firenze 1974 (Biblioteca di “Studi Series, 2460), pp. 379-387. Bonghi Jovino 2014 A. Bottini, “Herakles ed i serpenti alati: un S. Bruni, Pisa etrusca. Anatomia di una P. Bruschetti, B. Gialluca, P. Giulierini,
Biers 1984 Schiavo 2014, pp. 117-124. Etruschi”, 8). M. Bonghi Jovino, “Paesaggio cerimoniale gruppo bronzeo dal territorio chiusino”, città scomparsa, Milano 1998 (Biblioteca di S. Reynolds, J. Swaddling (a cura di),
W.R. Biers, “The dozing duck: a rare plastic Bonamici, Rosselli, Taccola 2013 e senso di appartenenza. Il ‘complesso in S. Bruni, T. Caruso, M. Massa (a cura di), archeologia, 26). Seduzione Etrusca. Dai segreti di Holkham
vase”, in Muse 18 (1984), pp. 26-34. Bocci, Poggesi, Simili 2000 Bonamici 1985 M. Bonamici, L. Rosselli, E. Taccola, “La monumentale’ di Tarquinia”, in N. Negroni Archaeologica Pisana. Scritti per Orlanda Hall alle meraviglie del British Museum,
E. Bocci, G. Poggesi, B. Simili, “Prato- M. Bonamici, “L’uso del marmo nell’Etruria fortezza del Monte Spazzavento”, in Catacchio (a cura di), Paesaggi cerimoniali Pancrazzi, Pisa 2004, pp. 26-29. Bruni 1998b catalogo della mostra (Cortona 2014),
Bietti Sestieri 1992 Gonfienti. La ricerca archeologica nell’area settentrionale. Le statue funerarie”, in A. Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia (Atti dell’undicesimo incontro di studi S. Bruni, “Una pietra scema”, in G. Milano 2014.
A.M. Bietti Sestieri (a cura di), La necropoli dell’Interporto”, in M. Bettini, G. Poggesi Maggiani (a cura di), Artigianato artistico in Antropologia 19 (2013), pp. 359-385. di Preistoria e Protostoria in Etruria, Botto 2011 Capecchi, O. Paoletti, E. Cianferoni,
laziale di Osteria dell’Osa, Roma 1992. (a cura di), Archeologia 2000. Un progetto Etruria, catalogo della mostra (Volterra- Valentano (VT)-Pitigliano (GR) 2012) M. Botto, “Le più antiche presenze fenicie A.M. Esposito, A. Romualdi (a cura di), In Bruschetti, Vaccari 2007
per la provincia di Prato (Atti della giornata Chiusi 1985), Milano 1985, pp. 123-137. Bonamici, Rosselli, Taccola 2017 Milano 2014, pp. 269-279. nell’Italia meridionale”, in Rivista di Studi memoria di Enrico Paribeni, Roma 1998, P. Bruschetti, M.G. Vaccari, Museo
Bietti Sestieri 1997 di studio, Carmignano 1999), Montespertoli M. Bonamici, L. Rosselli, M. Taccola, “Il Fenici 36, 1-2 (2011), pp. 157-179. pp. 67-82. dell’Accademia etrusca e della città di
A.M. Bietti Sestieri, “Italy in Europe in 2000, pp. 58-71. Bonamici 1989 santuario dell’acropoli di Volterra”, in Govi Bonghi Jovino 2017a Cortona, Cortona-Arezzo 2007.
the early Iron Age”, in Proceedings of the M. Bonamici, “Il marmo lunense in epoca 2017a, pp. 51-72. M. Bonghi Jovino, “Il santuario dell’Ara Bouloumié 1986 Bruni 2002
Prehistoric Society 63 (1997), pp. 371-402. Bodson 1978 preromana”, in E. Dolci (a cura di), Il marmo della Regina di Tarquinia. I templi tra sacro B. Bouloumié, “Vases de bronze étrusques S. Bruni, “La valle dell’Arno: i casi di Fiesole Buchner, Ridgway 1993
L. Bodson, Hiera Zoia. Contribution à nella civiltà romana (Atti del seminario, Bonamici, Stopponi, Tamburini 1994 e istituzioni politiche: un rapporto tra du services du vin”, in J. Swaddling (ed.), e Pisa”, in Manganelli, Pacchiani 2002, pp. G. Buchner, D. Ridgway, Pithekoussai I. La
Binaco, Bizzarri 2018 l’étude de la place de l’animal dans la Carrara 1989), Lucca 1989, pp. 83-101. M. Bonamici, S. Stopponi, P. Tamburini, forma ed essenza”, in Govi 2017a, pp. 1-19. Iron age artefacts in the British Museum. 371-344. necropoli: tombe 1-723 scavate dal 1952 al
P. Binaco, C. Bizzarri, “La necropoli di religion grecque ancienne, Bruxelles Orvieto. La necropoli di Cannicella. Scavi Papers of the sixth British Museum 1961, Roma 1993 (Monumenti Antichi dei
Crocifisso del Tufo a Orvieto: le nuove 1978 (Mémoires de l’Académie Royale de Bonamici 1991 della Fondazione C. Faina e dell’Università Bonghi Jovino 2017b classical colloquium (London 1982), London Bruni 2003 Lincei, 55).
indagini”, in Della Fina 2018, pp. 37-91. Belgique, Classe des Lettres LXVIII, 2). M. Bonamici, “Nuovi monumenti di marmo di Perugia (1977), Roma 1994 (Bibliotheca M. Bonghi Jovino, “Tra immaginario e 1986, pp. 63-80. S. Bruni, “L’età arcaica. Pisa e i traffici
dall’Etruria settentrionale”, in Archeologia archaeologica, 13). conoscenza. Gli Etruschi nella letteratura mediterranei: le importazioni”, in Bundrick 2014
Bini, Caramella, Buccioli 1995 Boiardi 2002 Classica 43 (1991), pp. 795-833. britannica dall’Ottocento ai nostri giorni Braccesi 1977 Tangheroni 2003, pp. 346-350. S.D. Bundrick, “Under the Tuscan soil:
M.P. Bini, G. Caramella, S. Buccioli (a cura A. Boiardi, “La rappresentazione simbolica Bonaudo 2010 con un lungo sguardo all’indietro”, in Della L. Braccesi, Grecità adriatica, Bologna 1977 reuniting Attic vases with an Etruscan
di), I bronzi etruschi e romani. Materiali del defunto”, in von Eles 2002b, pp. 22-29. Bonamici 1993 R. Bonaudo, “Eroi in viaggio: Odisseo dalla Fina 2017a, pp. 63-77. (II ed.). Bruni 2009 tomb”, in J.H. Oakley (ed.), An offprint from
del Museo Archeologico Nazionale di M. Bonamici, “Alii ubi modo Pisae sunt Grecia in Etruria”, in Meetings between S. Bruni (a cura di), Etruria e Italia Athenian Potters and Painters III, Oxford-
Tarquinia, Roma 1995 (Materiali del Museo Boiardi, Di Lorenzo, von Eles 2015 phocida oppidum fuisse aiunt. Qualche Cultures 2010, pp. 15-28. Bonghi Jovino 2018 Braccesi 1988 preromana. Studi in onore di Philadelphia 2014, pp. 11-21.
Archeologico Nazionale di Tarquinia, 13). A. Boiardi, G. Di Lorenzo, P. von Eles, osservazione a Servio, in Verg., Aen. X, 179”, M. Bonghi Jovino, “Uomini e dei. Oggetti, L. Braccesi, “Indizi per una frequentazione Giovannangelo Camporeale, Pisa-Roma
“Classificazione tipologica dei materiali in Studi Classici e Orientali 43 (1993), pp. Bonaudo, Cerchiai, Pellegrino 2009 simboli, significati. Il linguaggio degli micenea dell’Adriatico”, in E. Acquaro, 2009 (Studia erudita, 4). Bundrick 2016
von Bissing 1937 delle necropoli di Verucchio: coltelli”, in 399-425. R. Bonaudo, L. Cerchiai, C. Pellegrino (a scudi nelle comunità tirreniche”, in N. L. Godart, F. Mazza, D. Musti (a cura di), S.D. Bundrick, “Athens, Etruria, Rome,
F.W. von Bissing, “Materiali archeologici von Eles et alii 2015 (DVD allegato). cura di), Tra Etruria, Lazio e Magna Grecia: Negroni Catacchio (a cura di), Armarsi per Momenti precoloniali nel Mediterraneo Bruni 2010 Baltimore. Reconstructing the biography
egiziani e greco-orientali scoperti nelle Bonamici 1996 indagini sulle necropoli (Atti dell’incontro comunicare con gli uomini e con gli Dei. Le antico: questioni di metodo, aree di S. Bruni (a cura di), Gli Etruschi delle città. of an ancient Greek vase”, in Memoirs of
necropoli dell’antico territorio etrusco. III. Boiardi, von Eles 1997 M. Bonamici, “ȰʋʊɷɹȰʆʏʀʉʐɈʐʌʌɸʆʉʀ di studio, Fisciano 2009), Paestum 2009. armi come strumenti di attacco e di difesa, indagine, evidenze a confronto (Atti del Fonti, ricerche e scavi, Milano 2010. the American Academy in Rome 61 (2016),
Museo Archeologico di Firenze”, in Studi A. Boiardi, P. von Eles, “La necropoli ɹɽʆʉʎ…(PS. SKYL., 5). Contributo alle rotte status symbol e dono agli dei (Atti del convegno, Roma 1985), Roma 1988, pp. pp. 1-21.
Etruschi 11 (1937), pp. 411-423. Lippi di Verucchio. Ipotesi preliminari arcaiche nell’alto Tirreno”, in Studi Etruschi Bonaudo et alii 2009 tredicesimo incontro di studi di Preistoria 133-145. Bruni 2011
per un’analisi delle strutture sociali”, in 61 (1995) [1996], pp. 3-43. R. Bonaudo, M. Cuozzo, E. Mugione, C. e Protostoria in Etruria, Valentano (VT)- S. Bruni, Gli Etruschi e gli scavi in Toscana Buoite, Zamboni 2017
von Bissing 1941 Archeologia dell’Emilia Romagna 1, 1 (1997), Pellegrino, A. Serritella, “Le necropoli di Pitigliano (GR)-Manciano (GR) 2016) Braccesi 2010 nel Risorgimento. I lavori della Società C. Buoite, L. Zamboni, Museo Delta Antico.
F.W. von Bissing, Zeit und Herkunft der pp. 23-40. Bonamici 1997 Pontecagnano: studi recenti”, in Bonaudo, Milano 2018, pp. 595-615. L. Braccesi, “Dalla via Heraclea ai Colombaria tra il 1858 e il 1866, Cinisello Guida al Museo, Sesto Fiorentino (Fi) 2017.
in Cerveteri gefundenen Gefässe aus M. Bonamici, “Santuario dell’acropoli. Cerchiai, Pellegrino 2009, pp. 169-208. commerci focei (con una digressione Balsamo (MI) 2011.
ägyptischer Fayence und glaziertem Boiardi, von Eles 2003 Relitti di un tempio tardo-arcaico”, in Bonghi Jovino, Chiaromonte Trerè 1987 su Veleia)”, in E. Govi (a cura di), Dal Buonamici 1939
Ton, München 1941 (Sitzungsberichte A. Boiardi, P. von Eles, “Fibule in ambra di Aspetti della cultura di Volterra etrusca Bonfante 1975 M. Bonghi Jovino, C. Chiaromonte Mediterraneo all’Europa. Conversazioni Bruni 2014a G. Buonamici, Fonti di storia etrusca tratte
der Bayerischen Akademie der Verucchio: appunti per uno studio sulla 1997, pp. 237-252. L. Bonfante, Etruscan dress, Baltimore- Trerè (a cura di), Tarquinia. Ricerche, adriatiche, Roma 2010 (Hesperìa, 25), pp. S. Bruni, “A torto ritenute chiusine. Su una dagli autori classici, Firenze-Roma 1939.
Wissenschaften II, 7). produzione e la tecnologia”, in E. Formigli London 1975. scavi e prospettive (Atti del convegno 11-22. coppia di anfore stamnoidi del Museo
(a cura di), Fibulae. Dall’età del Bronzo Bonamici 2003 internazionale di studi, Milano 1986), Archeologico di Firenze”, in Bruni 2014c, Buonamici 1941
Bizzarri 1966 all’alto medioevo, tecnica e tipologia M. Bonamici (a cura di), Volterra. L’acropoli Bonghi Jovino 1971 Milano 1987. Brendel 1995 pp. 205-246. G. Buonamici, “Valle Trebba”, in REE, Studi
M. Bizzarri, “La necropoli di Crocifisso (Seminario di studi, Murlo 1992), Firenze e il suo santuario. Scavi 1987-1995, Pisa M. Bonghi Jovino, Capua Preromana. O.J. Brendel, Etruscan Art, New Haven Etruschi 15 (1941), pp. 376-378.
del Tufo. II”, in Studi Etruschi 34 (1966), pp. 2003, pp. 107-124. 2003 (Terra Italia, 6). Terrecotte votive. Catalogo del Museo Bonghi Jovino, Chiesa 2016 1995 (II ed.). Bruni 2014b
3-109. provinciale Campano. II. Le statue, Firenze M. Bonghi Jovino, F. Chiesa (a cura di), S. Bruni, “La Domus Nobilium de Balneo Buranelli 1987a
Boiardi, von Eles, Poli 2006 Bonamici 2004-2005 1971. Le sembianze degli dei e il linguaggio Briquel 1984 e la pera di San Lorenzo de Kinthica. Una F. Buranelli, La Tomba François di Vulci,
Boardman 1994 A. Boiardi, P. von Eles, P. Poli, “Ornamenti M. Bonamici, “Statua funeraria del Museo degli uomini. Studi di lessico e forma degli D. Briquel, Les Pélasges en Italie. nota sul reimpiego di materiali etruschi catalogo della mostra (Città del Vaticano
J. Boardman, “Orientalia and orientals on e non solo. L’uso e il significato dell’ambra Guarnacci”, in Quaderno del Laboratorio Bonghi Jovino 1986 artigiani capuani, Milano 2016 (Mimesis; Recherches sur l’histoire de la legende, a Pisa”, in S. Bruni (a cura di), Concordi 1987), Roma 1987.
Ischia”, in Annali dell’Istituto Universitario nelle produzioni di Verucchio”, in Materie Universitario volterrano 9 (2004-2005), M. Bonghi Jovino (a cura di), Gli Etruschi Adamas, 5). Rome 1984 (Bibliothèque des Écoles lumine maior. Scritti per Ottavio Banti, Pisa
Orientale di Napoli. Dipartimento di Studi prime e scambi nella preistoria italiana pp. 53-61. di Tarquinia, catalogo della mostra (Milano Françaises d’Athènes et de Rome, 252). 2014, pp. 13-43. Buranelli 1987b
del mondo classico e del Mediterraneo (Atti della XXXIX riunione scientifica 1986), Modena 1986. Bonghi Jovino, Donceel 1969 F. Buranelli, “Le copie Ruspi del Museo
antico. Sezione di Archeologia e Storia dell’Istituto Italiano di Preistoria e Bonamici 2006a M. Bonghi Jovino, R. Donceel, La necropoli Brizio 1882 Bruni 2014c Gregoriano Etrusco del Vaticano”, in
antica n.s. 1 (1994), pp. 95-100. Protostoria, Firenze 2004), Firenze 2006, M. Bonamici, “Anfore pitecusane dallo Bonghi Jovino 1993 di Nola preromana, Napoli 1969. E. Brizio, “Il Museo Civico di Bologna”, in S. Bruni (a cura di), “Latus erat tuscis Buranelli 1987a, pp. 179-181.
pp. 1589-1598. scalo di San Rocchino”, in Della Fina 2006, M. Bonghi Jovino (a cura di), Produzione La Cultura 1 (1882), pp. 103-107. Porsena fictilibus”. Studi e ricerche sul
Boardman 1998 pp. 483-503. artigianale ed esportazione nel mondo Bonomi, Gambacurta 2017 bucchero dell’area chiusina per Luigi Buranelli 1991
J. Boardman, Vasi ateniesi a figure nere, Boitani 2001 antico: il bucchero etrusco (Atti del S. Bonomi, G. Gambacurta, “Adria: l’abitato Brizio 1889 Donati, Pisa 2014. F. Buranelli, Gli scavi a Vulci della
Milano 1998 (II ed.). F. Boitani, “La ceramica greca e di tipo Bonamici 2006b colloquio internazionale, Milano 1990), etrusco”, in C. Reusser (hrgs.), Spina. E. Brizio, “Il nuovo Museo Nazionale delle società Vincenzo Campanari – Governo
greco a Veio nell’VIII secolo a.C.”, in M. Bonamici, “Lo scalo portuale di San Milano 1993. Neue Perspektiven der Archäologischen antichità in Roma”, in Nuova antologia s. 3, Bruschetti 2006 Pontificio (1835-1837), Roma 1991 (Studia
Boardman et alii 1990 Moretti Sgubini 2001, pp. 106-111. Rocchino in Versilia”, in Gli Etruschi da Erforschung (Atti del convegno, Zurigo 24, (1889), pp. 409-444. P. Bruschetti, Etruschi a Orvieto. Il Museo Archaeologica, 58).
J. Boardman, P. Brize, W. Felten, G. Genova ad Ampurias 2006, pp. 497-511. Bonghi Jovino 2000 2012), Rahden 2017, pp. 69-74. Nazionale di Orvieto. Collezioni e territorio,
Kokkorou-Alewras, A.-F. Laurens, O. Boitani, Biagi, Neri 2016 M. Bonghi Jovino, “Il complesso ‘sacro- Brizzolara 1984 Perugia 2006. Buranelli 1992
Palagia, V. Smallwood, L. Todisco, S. F. Boitani, F. Biagi, S. Neri, “Le fortificazioni Bonamici 2008 istituzionale’ di Tarquinia”, in Carandini, Borsari 1886 A.M. Brizzolara, “Luigi Ferdinando Marsili e F. Buranelli, The Etruscans. Legacy of a lost
Woodford, “Herakles”, in LIMC V, 1990, a Veio tra Porta Nord-Ovest e Porta M. Bonamici, “Contributo alla cinta muraria Cappelli 2000, pp. 265-270. G. Borsari, “Cerveteri”, in Notizie degli la «Stanza delle Antichità» nell’Istituto delle Bruschetti 2012 civilization. From the Vatican Museums,
pp. 1-192. Caere”, in P. Fontaine, S. Helas (a cura di), arcaica di Volterra”, in La città murata Scavi di Antichità (1886), pp. 38-39. Scienze di Bologna”, in P. Delbianco (a cura P. Bruschetti, La necropoli di Crocifisso catalogo della mostra (Memphis-Dallas-
Le fortificazioni arcaiche del Latium vetus 2008, pp. 337-352. Bonghi Jovino 2005 di), Culture figurative e materiali tra Emilia del Tufo a Orvieto. Contesti tombali, Pisa- Morris Town-Provo 1992-1993), Memphis
Bocci Pacini 1983 e dell’Etruria meridionale (IX-VI sec. a.C.). M. Bonghi Jovino, “Tarquinia: monumenti Boschi 2013 e Marche. Studi in memoria di Mario Zuffa, Roma 2012 (Monumenti etruschi, 10). (Tennessee) 1992.
P. Bocci Pacini, “Considerazioni sulla storia Stratigrafia, cronologia e urbanizzazione Bonamici 2009 urbani”, in Dinamiche di sviluppo 2005, pp. F. Boschi (a cura di), Ravenna e l’Adriatico Rimini 1984, pp. 619-638.
del Museo Archeologico di Firenze”, in (Atti delle giornate di studio, Roma 2013), M. Bonamici, “L’acropoli prima del 309-322. dalle origini all’età romana, Bologna 2013. Bruschetti et alii 2011 Buranelli 1996
Bollettino d’Arte 68 (1983), pp. 93-106. Roma 2016, pp. 19-35. santuario”, in Camporeale, Maggiani 2009, Brizzolara, Medica, Morigi Govi 2002 P. Bruschetti, P. Giulierini, F. Gaultier, F. Buranelli, “Un’iscrizione etrusca al Dallas
pp. 225-268. Bonghi Jovino 2007 Boselli 1889 A.M. Brizzolara, M. Medica, C. Morigi Govi, L. Haumesser (a cura di), Gli Etruschi Museum of Art”, in V. Casale, F. Coarelli, B.
Bocci Pacini 1992 Boitani, Neri, Biagi 2007-2008 M. Bonghi Jovino, “La tromba-lituo P. Boselli, “Relazione a S.M. il Re sulla “Ferdinando Cospi e l’antico”, in W. Tega dall’Arno al Tevere: le collezioni del Louvre Toscano (a cura di), Scritti di archeologia e
P. Bocci Pacini, “La tomba B”, in P. F. Boitani, S. Neri, F. Biagi, “La donna delle di Tarquinia nel suo contesto di istituzione di un Museo Nazionale delle (a cura di), L’antichità del mondo. Fossili, a Cortona, catalogo della mostra (Cortona storia dell’arte in onore di Carlo Pietrangeli,
Zamarchi Grassi (a cura di), La Cortona dei Fornaci di Veio-Campetti”, in Bartoloni, rinvenimento”, in Aristonothos. Scritti per il antichità in Roma”, in Gazzetta Ufficiale del alfabeti, rovine, catalogo della mostra 2011), Milano 2011. Roma 1996, pp. 43-45 (Studi dell’Accademia
principes, catalogo della mostra (Cortona Benedettini 2007-2008, pp. 833-848. Mediterraneo antico 1 (2007), pp. 1-10. Regno d’Italia 57 (1889), pp. 733-736. (Bologna 2002), Bologna 2002, pp. 27-31. spoletina).
1992), Cortona 1992, pp. 21-29; 101-112.
Boldrini 1994
S. Boldrini, Le ceramiche ioniche, Bari 1994
(Gravisca, 4).

488 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 489


Buranelli 2003 Camilli 2016a Camporeale 2009 Capecchi 1989-1990 Cappuccini 2018a Carlucci 2013a Carosi, Regoli cds Cateni 2007b
F. Buranelli, “Il Museo Gregoriano Etrusco. A. Camilli, “La lavorazione del ferro a G. Camporeale, “Volterra nel Villanoviano G. Capecchi, “Un catalogo mai edito, L. Cappuccini, “Un kyathos di bucchero da C. Carlucci, “I sistemi decorativi tardo- S. Carosi, C. Regoli, “Prolegomeni G. Cateni (a cura di), Etruschi di Volterra.
Storia e formazione di una raccolta. Populonia. Considerazioni topografiche e recente. Aperture culturali”, in un disegno archiviato. Vittorio Poggi e Poggio Pelliccia. La “Bottega vetuloniese” arcaici del Santuario Monumentale di alla cultura materiale vulcente di età Capolavori da grandi Musei europei,
L’edificio”, in Buranelli, Sannibale 2003, cronologiche”, in Res Antiquae 13 (2016), Camporeale, Maggiani 2009, pp. 63-85. la nascita del Museo Archeologico di e il suo ruolo nella trasmissione della Pyrgi. Alcune novità e puntualizzazioni”, in orientalizzante alla luce delle nuove catalogo della mostra (Volterra 2007-
pp. 9-34. pp. 1-22. Firenze”, in Annali dell’Università di Perugia scrittura in Etruria”, in Studi Etruschi 80 Baglione, Gentili 2013, pp. 233-245. scoperte”, in J. Cutler, B. Marin Aguilera, 2008), Milano 2007.
Camporeale 2011-2012 27 (1989-1990), pp. 197-230. (2018), pp. 61-82. M. Gleba (eds.), Making Cities. Economies
Buranelli, Osanna, Toniolo 2016 Camilli 2016b G. Camporeale, “Note sull’Orientalizzante Carlucci 2013b of production and urbanisation in Cateni 2007c
F. Buranelli, M. Osanna, L. Toniolo (a cura A. Camilli, “Offerte di armi dalla spiaggia di a Cortona: a proposito di una mostra sul Capecchi 1996a Cappuccini 2018b C. Carlucci, “Le temple”, in Moretti mediterranean Europe 1000-500 B.C. G. Cateni, “Il territorio volterrano in età
di), Per grazia ricevuta. La devozione Populonia (Prov. Livorno/I)”, in M. Egg, A. restauro”, in Annuario dell’Accademia G. Capecchi (a cura di), Alle origini di L. Cappuccini, “Osservazioni sul bucchero Sgubini, Boitani 2013, pp. 116-123. (International symposium, Cambridge arcaica”, in Cateni 2007b, pp. 131-132.
religiosa a Pompei antica e moderna, Naso, R. Rollinger (hrsgg.), Waffen für die Etrusca di Cortona 34 (2011-2012), pp. Firenze. Dalla preistoria alla città romana, vetuloniese”, in Archeologia a Massa 2017), cds.
catalogo della mostra (Pompei 2016), Roma Götter. Waffenweihungen in Archäologie 189-202. catalogo della mostra (Firenze 1996-1997), Marittima 2018, pp. 109-118. Carlucci 2015 Cateni, Maggiani 1997
2016. und Geschichte (Atti delle giornate di Firenze 1996. C. Carlucci, “La decorazione architettonica Carpenter, Mannack, Mendonca 1989 G. Cateni, A. Maggiani, “Volterra dalla
studi, Innsbruck 2013) Mainz 2015 (RGZM, Camporeale 2015 Caputo 1969 a Veio tra la fine del VI e il V secolo a.C.”, in T.H. Carpenter, T. Mannack, M. Mendonca, prima età del ferro al V secolo a.C. Appunti
Buranelli, Sannibale 2002 Tagungen 28), pp. 101-112. G. Camporeale, Gli Etruschi. Storia e Capecchi 1996b G. Caputo, La tomba della Montagnola, Cascino, Fusco, Smith 2015, pp. 183-185. Beazley addenda. Additional references to di topografia urbana”, in Aspetti della
F. Buranelli, M. Sannibale, “Il perché di civiltà, Novara 2015 (IV ed.). G. Capecchi, “Le ‘pietre fiesolane’: nuova catalogo della mostra (Sesto Fiorentino ABV, ARV2 & Paralipomena, Oxford 1989 cultura di Volterra etrusca 1997, pp. 43-92.
un’associazione di studi. I Campanari e Camilli 2018 carta delle segnalazioni”, in Capecchi 1968-1969), Sesto Fiorentino 1969. Carlucci, Maneschi 2013 (II ed.).
l’avventura dell’Etruscologia nel primo A. Camilli, “Populonia tra necropoli e Camporeale 2017 1996a, pp. 154-167. C. Carlucci, L. Maneschi, “La formazione Cateni, Bonamici, Rosselli 2012
Ottocento tra ideali e pragmatismo”, in scorie. Appunti topografici sulla conca di G. Camporeale, “Gli Etruschi nel quadro Carancini 1975 dei depositi rituali nel Santuario Cascino, Fusco, Smith 2015 G. Cateni, M. Bonamici, L. Rosselli,
Quaderni dell’Associazione “Vincenzo Baratti”, in Rassegna di Archeologia 26 della cultura europea del Settecento: Cappelletti 1992 G.L. Carancini, Gli spilloni nell’Italia Meridionale: analisi delle tipologie e delle R. Cascino, U. Fusco, C. Smith (a cura di), “Volterra”, in Bibliografia topografica
Campanari” Tuscania 1 (2002), pp. 11-19. (2018), pp. 87-132. i contributi dell’Accademia Etrusca di M. Cappelletti, Museo Claudio Faina continentale, Monaco 1975 (Prähistorische modalità attestate”, in Baglione, Gentili Novità nella ricerca archeologica a Veio. della colonizzazione greca in Italia e nelle
Cortona e della Società Colombaria di di Orvieto. Ceramica etrusca figurata, Bronzefunde, XIII, 2). 2013, pp. 41-71. Dagli studi di John Ward-Perkins alle isole tirreniche. 21. Siti: Torre Castelluccia-
Buranelli, Sannibale 2003 Camilli, Caselli 2014 Firenze”, in Della Fina 2017a, pp. 7-26. Perugia 1992. ultime scoperte (Atti della giornata di studi, Zambrone, Pisa-Roma-Napoli 2012, pp.
F. Buranelli, M. Sannibale, Vaticano. Museo A. Camilli, E. Caselli, “Il recupero delle armi Carancini 1984 Carlucci, Michetti 2014 Roma 2013), Roma 2015. 1023-1070.
Gregoriano Etrusco, Milano 2003. votive del Fontino, Populonia. Il secondo Camporeale, Maggiani 2009 Cappelletti 2015 G.L. Carancini, Le asce nell’Italia antica, C. Carlucci, L.M. Michetti, “Il santuario
blocco”, in Gradus 9, 1 (2019), pp. 36-39. G. Camporeale, A. Maggiani (a cura di), M. Cappelletti, “La tomba “del letto Monaco 1984 (Prähistorische Bronzefunde, di Portonaccio a Veio tra committenza Casi 2018 Cavagnaro Vanoni 1966
Burgio, Campagnari, Malnati 2010 Volterra. Alle origini di una città etrusca funebre”. Disposizione delle urne nella IX, 12). pubblica e committenza privata”, in Della C. Casi, “Isola di Tavolara”, in Archeo. L. Cavagnaro Vanoni (a cura di), Materiali
R. Burgio, S. Campagnari, L. Malnati (a cura Cammarota 2011 (Atti della giornata di studio in memoria tomba”, in Cenciaioli 2015a, pp. 14-18. Fina 2014, pp. 501-530. Attualità del passato 397 (2018), pp. 6-9. di antichità varia. Catalogo delle cessioni
di), Cavalieri etruschi dalle valli del Po. D. Cammarota, “La decorazione plastica di Gabriele Cateni, Volterra 2008), Pisa- Carandini 1997 di oggetti archeologici e artistici effettuate
Tra Reno e Panaro, la valle del Samoggia dei dinoi campani”, in Roncalli 2011, pp. Roma 2009. Capponi 2018 A. Carandini, La nascita di Roma. Dèi, Lari, Carosi 2002 Casini 2016 dallo Stato nei casi previsti dalle leggi
nell’VIII e VII secolo a.C., catalogo della 91-130. F. Capponi, Velzna. Lo scavo di Campo eroi e uomini all’alba di una civiltà, Torino S. Carosi, “Nuovi dati sul Santuario di L. Casini, Ereditare il futuro. Dilemmi sul vigenti, V, Concessioni alla Fondazione
mostra (Bazzano 2009-2010), Bazzano Camurri 2006 della Fiera di Orvieto. I buccheri, Roma 1997 (Biblioteca Einaudi, 155). Campetti a Veio”, in Archeologia Classica patrimonio culturale, Bologna 2016 (Saggi, Lerici, Cerveteri, Roma 1966.
2010. Campana 2010 E. Camurri, “Strigili e imboccatura di vaso a 2018 (Studia archaeologica, 228). 53 (2002), pp. 355-377. 836).
A. Campana, “Campania: Kampanos gabbia”, in D. Vitali (a cura di), I bronzi degli Carandini, Cambi 2002 Celuzza, Cianferoni 2010
Burton 1876 (ca. 415-400 a.C.)”, in A. Morello (a cura Etruschi e dei Celti nella Valle dell’Idice, Capponi, Ortenzi 2006 A. Carandini, F. Cambi (a cura di), Paesaggi Carosi, Conti, Regoli cds Cassone 2014 M.G. Celuzza, G.C. Cianferoni (a cura di),
R.F. Burton, Etruscan Bologna: a study, di), Kampanos, Cassino 2010 (Centro catalogo della mostra (Monterenzio 2006), F. Capponi, S. Ortenzi, Museo Claudio d’Etruria. La Valle dell’Albegna, la Valle S. Carosi, A. Conti, C. Regoli, “Le necropoli N. Cassone, “Il nome del monte Surano, Signori di Maremma. Élites etrusche fra
London 1876. di Studi Storici Saturnia – Associazione Monterenzio (BO) 2006, pp. 12-13. Faina di Orvieto. Buccheri, Perugia 2006. d’Oro e la Valle del Chiarone, s.l. 2002. di Vulci tra IV e III secolo a.C. Conoscenze probabile sede di un culto a divinità Populonia e Vulci, catalogo della mostra
culturale Italia numismatica. Contributi acquisite e ricerche in corso”, in O. infernali”, in Macellari 2014a, pp. 40-45. (Firenze 2010), Firenze 2010.
Cagianelli 1999 alla conoscenza della storia, archeologia, Cante, Manconi 2004 Cappuccini 2007 Carandini, Cappelli 2000 Cerasuolo, L. Pulcinelli (a cura di), Società
C. Cagianelli, Bronzi a figura umana, Città numismatica e vita quotidiana dei popoli M. Cante, D. Manconi (a cura di), L. Cappuccini, “I kyathoi etruschi di Santa A. Carandini, R. Cappelli (a cura di), Roma. e innovazione in Etruria meridionale tra IV Castaldi, Marescalchi 1999 Cenciaioli 1998
del Vaticano 1999 (Museo Gregoriano dell’Italia antica, II, Campani). Perugia, Museo Archeologico Nazionale Teresa di Gavorrano e il ceramista dei Romolo, Remo e la fondazione della città e III secolo a.C. (Atti del convegno, Bolsena R. Castaldi, D. Marescalchi (a cura di), L. Cenciaioli, “Le necropoli”, in L. Cenciaioli
Etrusco, cataloghi, 5). dell’Umbria. Chiostro maggiore, lapidario, Paithina”, in Mitteilungen des Deutschen (catalogo della mostra, Roma 2000), 2016), Milano cds. Spina. Una guida archeologico-didattica, (a cura di), Umbri ed etruschi. Genti di
Campanari 1829 Perugia 2004. Archäologischen Instituts. Römische Milano 2000. Ferrara 1999. confine a Monte Acuto e nel territorio
Calamandrei 1941 V. Campanari, Notizie di Vulci, antica città Abteilung 113 (2007), pp. 217-239. Carosi et alii 2017 di Umbertide, catalogo della mostra
P. Calamandrei, Inventario della casa di etrusca, Macerata 1829. Cantilena 1988 Caravale 2006 S. Carosi, E. Eutizi, G.F. Pocobelli, C. Castiglioni et alii 2018 (Umbertide 1996), Umbertide 1998, pp.
campagna, Firenze 1941 (ed. 2013). R. Cantilena, Monete della Campania Cappuccini 2008 A. Caravale (a cura di), Museo Claudio Regoli, F. Rossi, “Vulci, artigiani in città. M.P. Castiglioni, R. Carboni, M. Giuman, H. 67-68.
Campanelli 2011 antica, Napoli 1988. L. Cappuccini, “Tumulo V”, in L. Donati, Faina di Orvieto. Vasellame, Milano 2006. Un excursus sulla storia delle scoperte e Bernier-Farella (éds.), Héros fondateurs et
Calandra et alii 2014 A. Campanelli (a cura di), Dopo lo tsunami. L. Cappuccini (a cura di), Aristocrazie ricerche”, in Biella et alii 2017, pp. 269-290. identités communautaires dans l’Antiquité Cenciaioli 2002
E. Calandra, L. Cenciaioli, M. Cappelletti, Salerno antica, catalogo della mostra Cantilena 2008 agricoltura commercio. Etruschi a Santa Cardarelli 2019 entre mythe, rite et politique (Atti del L. Cenciaioli, “Aspetti e considerazioni su
A. Scaleggi, P. Comodi, “Policromia in (Salerno 2011-2012), Napoli 2011. R. Cantilena, “Un gruzzolo di monete Teresa di Gavorrano, catalogo della mostra A. Cardarelli, “Before the city: the last Carosi, Regoli 2014 colloquio, Grenoble 2017), Perugia 2018. Perugia arcaica e il suo territorio”, in Della
Umbria. Testimonianze nelle necropoli di d’argento da Pontecagnano: l’offerta votiva (Gavorrano 2008), Viterbo 2008, pp. 91-141. villages and proto-urban centres between S. Carosi, C. Regoli, “La Tomba delle Mani Fina 2002, pp. 49-70.
Casaglia e di Strozzacapponi a Perugia”, Camporeale 1967 di un mercenario?”, in Incidenza dell’Antico the Po and Tiber rivers”, in Origini. d’argento e il suo contesto topografico: Catalli 1990
in P. Liverani, U. Santamaria (a cura di), G. Camporeale, La Tomba del Duce, 6 (2008), pp. 183-203. Cappuccini 2009 Preistoria e Protostoria delle civiltà antiche nuovi contributi all’archeologia vulcente”, F. Catalli, Monete etrusche, Roma 1990. Cenciaioli 2005
Diversamente bianco. La policromia Firenze 1967. L. Cappuccini, “Le ‘Pietre fiesolane’”, 42 (2018) [2019], pp. 359-382. in M.L. Arancio (a cura di), Principi L. Cenciaioli, “Per una carta archeologica
della scultura romana (Atti del convegno, Cantilena 2016 in L. Cappuccini, C. Ducci, S. Gori, L. immortali. Fasti dell’aristocrazia etrusca a Catalli 1995 della Diocesi di Perugia”, in A. Bartoli
Firenze 2010), Roma 2014, pp. 71-108. Camporeale 1969 R. Cantilena, “A proposito dei Tyrrhenoi e Paoli (a cura di), Museo Archeologico Cardarelli, Trucco 2014 Vulci, catalogo della mostra (Roma 2014), F. Catalli, Monete dell’Italia antica, Roma Langeli, E. Menestò (a cura di), La chiesa
G. Camporeale, I commerci di Vetulonia dei Sileraioi”, in L. Sole, S. Tusa (a cura di), comprensoriale del Mugello e della Val di A. Cardarelli, F. Trucco, “Monte Cimino: Roma 2014, pp 17-21. 1995. di Perugia nel primo millennio (Atti del
Calastri, Cavanna, Nannini 2016 in età orientalizzante, Firenze 1969 (Studi Nomismata. Studi di numismatica antica, Sieve. Catalogo dell’esposizione, Firenze abitato fortificato e centro cerimoniale convegno di studi, Perugia 2004), Spoleto
C. Calastri, C. Cavanna, P. Nannini, e materiali dell’Istituto di etruscologia e Ragusa 2016 (Mediterranea e Storia, 7), 2009, pp. 82-93. di sommità nell’Etruria protostorica Carosi, Regoli 2017 Catarsi Dall’Aglio 1998 2005, pp. 211-229.
“Campagnatico (GR). Località Monte antichità italiche dell’Università di Roma, 7). pp. 171-193. alle soglie della svolta protourbana”, in S. Carosi, C. Regoli, “La Tomba dello M. Catarsi Dall’Aglio, “L’insediamento
Leoni: ricognizione archeologica Cappuccini 2015a Mercuri, Zaccagnini 2014, pp. 30-36. Scarabeo dorato dalla necropoli di Poggio etrusco di Case Nuove di Siccomonte a Cenciaioli 2008
preliminare nel sito fortificato e Camporeale 1970 Cantilena, Cerchiai, Pontrandolfo 2005 L. Cappuccini, “Il litorale tirrenico a sud di Mengarelli a Vulci”, in A. Russo, S. Carosi, Cabriolo di Fidenza (Parma)”, in Rebecchi L. Cenciaioli, “Le necropoli perugine in
ritrovamento di ceramica dell’età del G. Camporeale, La collezione Alla Querce. R. Cantilena, L. Cerchiai, A. Pontrandolfo, Populonia in epoca etrusca”, in La Corsica Cardarelli 1929 M. Pozzi Battaglia (a cura di), Egizi Etruschi. 1998, pp. 247-252. prossimità del Tevere”, in H. Patterson, F.
Bronzo”, in Notiziario della Soprintendenza Materiali archeologici orvietani, Firenze “L’immagine di Eracle in lotta contro e Populonia (Atti del XXVIII convegno V. Cardarelli, “Elegia etrusca”, in Idem, Il Da Eugène Berman allo Scarabeo dorato, Coarelli (eds.), Mercator placidissimus. The
per i Beni Archeologici della Toscana 1970 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 5). il leone nella documentazione del IV di Studi Etruschi ed Italici, Bastia-Aléria- sole a picco, Roma 1929 (ed. V. Cardarelli, catalogo della mostra (Montalto di Castro Cateni 1998a Tiber valley in antiquity (Atti del convegno,
11/2015 (2016), pp. 482-482. secolo a.C.”, in M. Caccamo Caltabiano, Piombino-Populonia 2011), Roma 2015, pp. Opere, a cura di Clelia Martignoni, Milano 2017), Roma 2017, pp. 90-92. G. Cateni, “The tomb of the warrior Roma 2004), Roma 2008, pp. 387-400.
Camporeale 1985 D. Castrizio, M. Puglisi (a cura di), La 567-590. 1993). uncovered at Poggio alle Croci”, in G.
Calzoni 1943 G. Camporeale (a cura di), L’Etruria tradizione iconica come fonte storica. Carosi, Regoli 2018 Cateni, A. Sonetti (edd.), The shadow of Cenciaioli 2011a
U. Calzoni, “Due nuovi cottabi perugini”, in mineraria, catalogo della mostra Il ruolo della numismatica negli studi di Cappuccini 2015b Cardarelli 1939 S. Carosi, C. Regoli, “Esaltare l’individuo, the night: Etruscan splendors from Volterra L. Cenciaioli, “Il beauty-case di Tania,
Studi Etruschi 16 (1943), pp. 459-461. (Portoferraio-Massa Marittima-Populonia iconografia (Atti del I incontro di studio del L. Cappuccini, “Uno stamnos attico dalla V. Cardarelli, “Gli Etruschi”, in Idem, Il cielo frammentare gli individui. Alcune in Tuscany, catalogo della mostra (New giovane sposa di Casaglia”, in S. Rafanelli,
1985), Milano 1985, p. 47. Lexicon Iconographicum Numismaticae, necropoli di San Germano (Gavorrano, sulle città, Roma 1939 (ed. V. Cardarelli, attestazioni rituali dall’area C della York 1998), senza pp. P. Spaziani (a cura di), Etruschi. Il privilegio
Cambi, Cavari, Mascione 2009 Messina 2003), Reggio Calabria 2005 GR): fortuna e sfortuna di un problematico Opere, a cura di Clelia Martignoni, Milano necropoli dell’Osteria di Vulci”, in V. Nizzo della bellezza, Sansepolcro 2011, pp.
F. Cambi, F. Cavari, C. Mascione (a cura Camporeale 1994 (Semata e Signa, 1), pp. 131-150. vaso dal territorio di Vetulonia”, in Antike 1993). (a cura di), Archeologia e antropologia Cateni 1998b 178-185.
di), Materiali da costruzione e produzione G. Camporeale, “Un gruppo di vasi bronzei Kunst 58 (2015), pp. 3-15. a confronto. Archeologia e antropologia G. Cateni (a cura di), Volterra. La tomba
del ferro. Studi sull’economia populoniese chiusini di facies orientalizzante”, in Studi Cantoni, Capurso 2017 Carini, Miari 2004 della morte. 3. Costruzione e decostruzione del guerriero di Poggio alle Croci, Firenze Cenciaioli 2011b
fra periodo etrusco e romanizzazione, Bari Etruschi 59 (1994), pp. 29-37. G. Cantoni, A. Capurso (a cura di), On the Cappuccini 2016 A.M. Carini, M. Miari, “Il Piacentino”, in De del sociale (Atti dell’incontro internazionale 1998. L. Cenciaioli (a cura di), L’Ipogeo dei
2009. Road. Via Emilia 187 a.C.-2017, catalogo L. Cappuccini, La necropoli etrusca di San Marinis, Spadea 2004, pp. 243-245. di studi, Roma 2015), Roma 2018, pp. Volumni, 170 anni dalla scoperta (Atti del
Camporeale 1997 della mostra (Reggio Emilia 2017-2018), Germano (Gavorrano, GR): il tumulo 9. 213-223. Cateni 2004 convegno, Perugia 2010), Perugia 2011.
Camilli 2015 G. Camporeale (a cura di), L’abitato etrusco Parma 2017. Dinamiche socio-culturali nel territorio di Carlucci 2008 G. Cateni, Volterra. Museo Guarnacci,
A. Camilli (a cura di), La scoperta dell’Accesa. Il quartiere B, Roma 1997 Vetulonia tra VII e II sec. a.C., Firenze 2016. C. Carlucci, “Il sistema decorativo del Carosi, Regoli 2019 Ospedaletto (PI) 2004. Cenciaioli 2014a
archeologica di Populonia. Isidoro Falchi. (Archaeologica, 122). Capdeville 2016 tempio del Portonaccio nella fase dei S. Carosi, C. Regoli, “Ritualità funeraria a L. Cenciaioli, “Territorio e necropoli”, in
a
La tomba delle Idrie di Meidias con un G. Capdeville, “Gli Etruschi e la Grecia. Gli Cappuccini 2017 ‘grandi acroteri’. Veio. La coroplastica”, in Vulci alla luce dei nuovi scavi”, in Arizza Cateni 2007 L. Cenciaioli, M. Scarpignato (a cura di),
omaggio di Rodolfo Meli, catalogo della Camporeale 2001 Etruschi in Grecia”, in Archeologia Classica L. Cappuccini (a cura di), Monte Giovi, Torelli, Moretti Sgubini 2008, pp. 200-218. 2019, pp. 69-87. G. Cateni, “La città in età arcaica (VI-V Etruschi di Perugia, catalogo della mostra
mostra (San Miniato 2015), Firenze 2015. G. Camporeale (a cura di), Gli Etruschi fuori 67 (2016), pp. 15-56. fulmini e saette. Da luogo di culto a secolo a.C.)”, in Cateni 2007b, pp. 114-129. (Bratislava 2014-2015), Bratislava 2014, pp.
d’Etruria, San Giovanni Lupatoto (VR) 2001. fortezza d’altura nel territorio di Fiesole 97-107.
etrusca, Firenze 2017 (Insediamenti
d’altura, 2).

490 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 491


Cenciaioli 2014b Cerchiai 1990 Cerchiai 2014b Cherici 1993 Cianferoni 2012 Clark 2009 Colonna 1974a Colonna 1991
L. Cenciaioli, “Alle porte della città: S. L. Cerchiai, Le officine etrusco-corinzie L. Cerchiai, “I Campani: prospettiva A. Cherici, “Per una lettura del sarcofago C. Cianferoni, “Testa femminile di statua”, A.J. Clark, “Some practical aspects of attic G. Colonna, “I Greci di Adria”, in Rivista G. Colonna, “Riflessioni sul dionisismo in
Pietro ed il territorio perugino”, in G. di Pontecagnano, Napoli 1990 (Annali archeologica”, in M. Aberson, M.C. Biella, dello Sperandio”, in Xenia Antiqua 2 (1993), in G. Baldini, M. Bezzini, S. Ragazzini (a cura black-figured olpai and oinochoai”, in A. storica dell’antichità 4 (1974), pp. 1-22. Etruria”, in F. Berti (a cura di), Dionysos.
Giubbini (a cura di), 1892-2012. Centoventi dell’Istituto Universitario Orientale di M. Di Fazio, M.M. Wullschleger (éds.), Entre pp. 13-22. di), La collezione Bargagli nel Museo Civico Tsingarida (ed.), Shapes and Uses of Greek Mito e mistero (Atti del convegno
anni di storia della Fondazione per Napoli. Dipartimento di Studi del mondo archéologie et histoire: dialogues sur divers Archeologico e della Collegiata di Casole Vases (7th-4th centuries B.C.), Proceedings Colonna 1974b internazionale, Comacchio 1989), Ferrara
l’Istruzione Agraria in Perugia (Atti classico e del Mediterraneo antico. Sezione peuples de l’Italie préromaine. E pluribus Cherici 2002 d’Elsa. 1. I materiali di proprietà comunale, of the Symposium held at the Université G. Colonna, “Nuceria Alfaterna”, in REI, 1991, pp. 117-155.
dell’incontro di studio, Perugia 2013), di Archeologia e Storia antica, quad. 6). unum? L’Italie, de la diversité préromaine A. Cherici, “Per una storia sociale di Colle di Val d’Elsa 2012, pp. 86-87. libre de Bruxelles (Bruxelles 2006), Studi Etruschi 42 (1974), pp. 379-385.
Perugia 2014, pp. 78-99. à l’unité augustéenne (Atti del convegno, Perugia etrusca”, in Della Fina 2002, pp. Bruxelles 2009, pp. 89-109. Colonna 1993a
Cerchiai 1995 Genève-Vandoeuvres 2013), Bern-Berlin- 95-138. Cianferoni cds Colonna 1974c G. Colonna, “Doni di Etruschi e di
Cenciaioli 2014c L. Cerchiai, I Campani, Milano 1995 Bruxelles-Frankfurt am Main-New York- G.C. Cianferoni, “Dal Collezionismo Cline, Stannish 2011 G. Colonna, “Ricerche sugli Etruschi e sugli altri barbari occidentali nei santuari
L. Cenciaioli (a cura di), Perugia, la città (Biblioteca di archeologia, 23). Oxford-Wien 2014, pp. 299-307. Chiatti 2018 mediceo al Museo Archeologico Nazionale E.H. Cline, S.M. Stannish, “Sailing the Umbri a nord degli Appennini”, in Studi panellenici”, in A. Mastrocinque (a cura di),
antica sotto la Cattedrale di S. Lorenzo. I E. Chiatti, “Una signora inglese alla di Firenze”, in Della Fina cds. Great Green Sea? Amenhotep III’s Etruschi 42 (1974), pp. 3-24. I grandi santuari della Grecia e l’Occidente
risultati degli scavi, Perugia 2014. Cerchiai 1996a Cerchiai 2014c scoperta degli Etruschi: il viaggio di «Aegean List» from Kom El-Hetan, Once (Atti del convegno, Trento 1991), Trento
L. Cerchiai, “Recensione a M. Rendeli, L. Cerchiai, “Le origini degli Etruschi: Elizabeth C. Hamilton Gray nella Tuscia Cianferoni, Cuniglio, Grilli 2012 More”, in Journal of Ancient Egyptian Colonna 1976 1993, pp. 43-67.
Cenciaioli 2015a Città aperte. Ambiente e paesaggio a proposito di un volume recente”, in (1839)”, in Incunabula. Miscellanea di studi G.C. Cianferoni, L. Cuniglio, R. Grilli, Interconnection 3, 2 (2011), pp. 6-16. G. Colonna, “Basi conoscitive per una
L. Cenciaioli (a cura di), I colori dell’addio. rurale organizzato nell’Etruria meridionale L’incidenza dell’antico. Dialoghi di storia e ricerche sul territorio del Lago di Bolsena “L’apertura del Museo Archeologico storia economica dell’Etruria”, in Contributi Colonna 1993b
Il restauro delle urne e dei letti etruschi di costiera durante l’età orientalizzante e greca 12 (2014), pp. 173-83. 2, Acquapendente (VT) 2018, pp. 53-74. Nazionale di Firenze (MAF) verso piazza Coarelli 1995 introduttivi allo studio della monetazione G. Colonna, “I sarcofagi chiusini di età
Strozzacapponi, Corciano 20152 (20121). arcaica, Roma 1993”, in Ostraka. Rivista di SS. Annunziata. Considerazioni preliminari F. Coarelli, “Venus Iovia, Venus Libitina? Il etrusca (Atti del V convegno del Centro ellenistica”, in Tamagno Perna, Maetzke
antichità 5, 1 (1996), pp. 189-194. Cerchiai 2017a Chillé, Dore, Marchesi cds sulla documentazione edita e di archivio santuario del Fondo Patturelli a Capua”, in Internazionale di Studi Numismatici, 1993, pp. 337-374.
Cenciaioli 2015b L. Cerchiai, “Integrazione e ibridismi O. Chillé, A. Dore, M. Marchesi, “«Meglio relativa al «Palazzo ex Innocenti»”, in Storchi Marino 1995, pp. 371-387. Napoli 1975), Roma 1976 (Annali dell’Istituto
b
L. Cenciaioli, “Le urne dipinte della tomba Cerchiai 1996 campani: Etruschi, Opici, Euboici tra VIII e di qualunque descrizione fan conoscere Notiziario della Soprintendenza per i Beni Italiano di Numismatica, suppl.), pp. 3-23. Colonna 1993c
29”, in Cenciaioli 2015a, pp. 5-13. L. Cerchiai, “I Sanniti del Tirreno: il caso di VII sec. a.C.”, in Ibridazione e integrazione gli usi...»: la Galleria delle pitture etrusche Archeologici della Toscana 8 (2012), Suppl. Coarelli 2006 G. Colonna, “La società spinetica e gli altri
Pontecagnano”, in M. Cipriani, F. Longo 2017, pp. 221-243. del Museo Civico Archeologico di 1, pp. 357-370. F. Coarelli, “Le porte di Perugia”, in T.G. Colonna 1978 ethne”, in Berti, Guzzo 1993, pp. 131-143.
Cenciaioli 2016a (a cura di), Poseidonia e i Lucani, catalogo Bologna”, in L. Cuniglio, N. Lubtchansky, Schattner, F. Valdés Fernández (eds.), G. Colonna, “Archeologia dell’età
L. Cenciaioli, “Perusia: Elce”, in REE, Studi della mostra (Paestum 1996), Napoli 1996, Cerchiai 2017b S. Sarti (eds.), Fac-simile 1: les collections Cianferoni, Cuniglio, Mantovani 2013 Puertas de ciudades. Tipo arquitectónico romantica in Etruria: i Campanari di Colonna 1998-1999
Etruschi 79 (2016), pp. 229-232. pp. 73-75. L. Cerchiai, “Pontecagnano nel quadro de dessins modernes reproduisant la G.C. Cianferoni, L. Cuniglio, R. Mantovani, y forma artistic (Actas del coloquio, Toledo Toscanella e la tomba dei Vipinana”, in G. Colonna, “Vasi per bere e vasi per
generale del mondo etrusco-campano”, in peinture étrusque. Organisation des “Il Museo Archeologico Nazionale di 2003), Toledo 2006, pp. 79-87. Studi Etruschi 46 (1978), pp. 81-117. mangiare. A proposito di alcuni nomi
Cenciaioli 2016b Cerchiai 1998 Govi 2017a, pp. 301-317. fonds, contextes de production et Firenze”, in V. Tiné, L. Zega (a cura di), etruschi di vasi”, in Prospettiva 53-56 (1998-
L. Cenciaioli, “Presenze celtiche in Umbria: L. Cerchiai, “Le tombe a cubo di età tardo- d’utilisation/ Fac-simile 1: le collezioni Archeomusei. Musei Archeologici in Italia Coarelli 2012 Colonna 1980-1981 1999), pp. 30-32.
urne perugine con scene di Galatomachia”, arcaica della Campania settentrionale”, in Cerchiai, d’Agostino 2004 di documentazione grafica sulla pittura 2001-2011 (Atti del convegno, Adria 2012), F. Coarelli, “Perugia e la via Amerina”, in G. G. Colonna, “La Sicilia e il Tirreno nel V e
in E. Calandra, L. Cenciaioli (a cura di), S. Marchegay, M.-T. Le Dinahet, J.-F. Salles L. Cerchiai, B. d’Agostino, “I Greci etrusca. Consistenza dei fondi, contesti di Firenze 2013, pp. 59-63. Bonamente (a cura di), Augusta Perusia. IV sec. a.C.”, in Kokalos 26-27 (1980-1981), Colonna 1999a
Celti di Bratislava, catalogo della mostra (éds.), Nécropoles et pouvoir. Idéologies, nell’Etruria campana”, in Della Fina 2004, produzione e impiego, Atti della giornata Studi storici e archeologici sull’epoca pp. 157-183. G. Colonna, “Felsina princeps Etruriae”,
(Perugia 2016), Perugia-Bratislava 2016, pratiques et interprétations (Actes du pp. 271-289. di studi (Roma 2017), Mélanges de l’École Cibecchini 2006 del bellum Perusinum, Perugia 2012, pp. in Comptes-Rendus des séances de
pp. 25-35. colloque, Lyon 1995), Lyon-Athènes 1998, Française de Rome. Antiquité 130, cds. F. Cibecchini, “L’arcipelago toscano e l’isola 101-105. Colonna 1983 l’Académie des Inscriptions et Belles Lettres
pp. 117-124. Cerchiai et alii 2012-2013 d’Elba: anfore e commerci marittimi”, in Gli G. Colonna, “Virgilio, Cortona e la (1999), pp. 285-292.
Cenciaioli 2017 L. Cerchiai, B. d’Agostino, C. Pellegrino, Chiosi 1993 Etruschi da Genova ad Ampurias 2006, Colivicchi 2003 leggenda etrusca di Dardano”, in
L. Cenciaioli, “L’espressione artistica Cerchiai 2002-2003 C. Tronchetti, M. Parasole, L. Bondioli, E. Chiosi, “I santuari ellenistici in località pp. 535-552. F. Colivicchi, “Il mundus di Clepsina Archeologia Classica 32 (1980) [1983], pp. Colonna 1999b
nei monumenti perugini: esempi di età L. Cerchiai, “Pitanatai peripolon”, in Annali A. Sperduti, “Monte Vetrano (Salerno) Panetelle e Pineta Nuova”, in L. Crimaco, e la topografia di Cerveteri. Scavi 1-14. G. Colonna, “Pontecagnano”, in REE, Studi
etrusca e romana”, in L’arte cultura dei dell’Istituto Universitario Orientale di tra Oriente e Occidente. A proposito G. Gasperetti (a cura di), Prospettive di CIE dell’Università di Perugia nell’ex Vigna Etruschi 63 (1999), pp. 405-407.
popoli. L’importanza dell’arte figurativa per Napoli. Dipartimento di Studi del mondo delle tombe 74 e 111”, in Annali dell’Istituto Memoria. Testimonianze archeologiche Corpus Inscriptionum Etruscarum. Marini-Vitalini”, in Science and Technology Colonna 1984
la conoscenza della cultura delle civiltà classico e del Mediterraneo antico. Sezione Universitario Orientale di Napoli. dalla città e dal territorio di Sinuessa, for Cultural Heritage 12 (2003), pp. 11-42. G. Colonna, “Apollon, les Étrusques et Colonna 1999c
passate e per ispirare le future generazioni di Archeologia e Storia antica n.s. 9-10 Dipartimento di Studi del mondo classico Napoli 1993, pp. 107-110. CIL Lipara”, in Mélanges de l’École Française G. Colonna, “La scultura in pietra”, in I
(Atti del convegno, Perugia 2017), Perugia (2008-2009), pp. 159-161. e del Mediterraneo antico. Sezione di Corpus Inscriptionum Latinarum. Colivicchi 2004 de Rome. Antiquité 96 (1984), pp. 557-574. Piceni. Popolo d’Europa, catalogo della
2017, pp. 23-40. Archeologia e Storia antica n.s. 19-20 (2012- Chirico et alii 2009 F. Colivicchi, I materiali minori, Bari 2004 mostra (Frankfurt am Main 1999-2000),
Cerchiai 2003 2013), pp. 73-108. M.L. Chirico, R. Cioffi, G. Pignatelli Cifani 2015 (Gravisca, 16). Colonna 1985a Roma 1999, pp. 105-109.
Cenciaioli 2018a L. Cerchiai, “I pugili ai lati della porta”, in A. Spinazzola, S. Gigli (a cura di), Lungo G. Cifani, “Il sepolcro dei cacni a G. Colonna, “Le forme ideologiche della
L. Cenciaioli, “Ricerche archeologiche a Minetti (a cura di), Pittura etrusca: problemi Cerchiai, Nava 2008-2009 l’Appia. Scritti su Capua antica e dintorni, Perugia”, in Mitteilungen des Deutschen Colivicchi 2018 città”, in Cristofani 1985a, pp. 242-244. Colonna 2000
Perugia: nuovi dati per la ricostruzione e prospettive (Atti del convegno, Sarteano L. Cerchiai, M.L. Nava, “Uno scarabeo Napoli 2009. Archäologischen Instituts. Römische F. Colivicchi, “Le strutture orientalizzanti G. Colonna, “Il santuario di Pyrgi
della città antica”, in Della Fina 2018, pp. 2001), Siena 2003, pp. 79-86. del Lyre-Player Group da Monte Abteilung 121 (2015), pp. 125-176. della Vigna Marini Vitalini,” in A. Naso, M. Colonna 1985b dalle origini mitistoriche agli altorilievi
93-124. Vetrano (Salerno)”, in Annali dell’Istituto Christiansen, Winter, Lulof 2010 Botto (a cura di), Caere orientalizzante. G. Colonna, “Nuove prospettive sulla storia frontonali dei Sette e di Leucothea”, in
Cerchiai 2008 Universitario Orientale di Napoli. J. Christiansen, N.A. Winter, P.S. Lulof, Cinquantaquattro 2010 Nuove ricerche sulla città e la necropoli, etrusca tra Alalia e Cuma”, in Secondo Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia
Cenciaioli 2018b L. Cerchiai, “La Campania: i fenomeni di Dipartimento di Studi del mondo classico Etruria I. Catalogue. Architectural T. Cinquantaquattro, “Avella. Pisa-Roma 2018, pp. 19-30 (Studia congresso 1989, pp. 361-374. Antropologia 10 (2000), pp. 251-336.
L. Cenciaioli, “La città di Perugia in epoca colonizzazione”, in Della Fina 2008, pp. e del Mediterraneo antico. Sezione di terracottas and painted wall plaques, Organizzazione e uso delle aree funerarie Caeretana, 1).
etrusca: l’area centrale del polo urbano”, in 401-421. Archeologia e Storia antica n.s. 15-16 (2008- Pinakes, c. 625-200 BC, Copenhagen 2010 tra VII e V sec. a.C.”, in R. Bonaudo, L. Colonna 1985c Colonna 2001
G. Binazzi (a cura di), Il pozzo etrusco alle 2009), pp. 97-104. (Collection of antiquities). Cerchiai, C. Pellegrino (a cura di), Tra Colivicchi, Lanza, Scalici 2014 G. Colonna (a cura di), Santuari d’Etruria, G. Colonna, “Portonaccio”, in Moretti
origini dell’insediamento urbano di Perugia Cerchiai 2010 Etruria, Lazio e Magna Grecia: indagini F. Colivicchi, M. Lanza, M. Scalici, “Nuove catalogo della mostra (Arezzo 1985), Milano Sgubini 2001, pp. 37-44.
(Atti del convegno, Perugia 2017), Perugia L. Cerchiai, Gli antichi popoli della Cerchiai, Rossi, Santoriello 2009 Ciampoltrini 1980 sulle necropoli (Atti dell’incontro di Studi ricerche nella Vigna Marini Vitalini di 1985.
2018, pp. 41-65. Campania. Archeologia e storia, Roma L. Cerchiai, A. Rossi, A. Santoriello, “Area G. Ciampoltrini, “I cippi funerari della bassa Università degli studi di Salerno, Fisciano Cerveteri”, in Mercuri, Zaccagnini 2014, Colonna 2002
2010 (Studi superiori, 598). del Termovalorizzatore di Salerno: le e media Valdera”, in Prospettiva 21 (1980), 2009), Paestum 2009, pp. 119-142. pp. 73-79. Colonna 1985d G. Colonna (a cura di), Il santuario di
Les céramiques de la Grèce de l’Est 1978 indagini di archeologia preventiva e i pp. 74-82. G. Colonna, “Società e cultura a Volsinii”, in Portonaccio a Veio I. Gli scavi di Massimo
Les céramiques de la Grèce de l’Est et leur Cerchiai 2011 risultati dello scavo archeologico”, in M.L. Cinquantaquattro 2017 Colivicchi et alii 2016 Volsinii e la Dodecapoli 1985, pp. 101-131. Pallottino nella zona dell’altare (1929-1930),
diffusion en Occident (Actes du colloque L. Cerchiai, “I santuari”, in Gli Etruschi e la Nava (a cura di), Archeologia preventiva. Ciampoltrini 2018 T. Cinquantaquattro, “Greci e Indigeni a F. Colivicchi, G.L. Gregori, M. Lanza, A. Roma 2002 (Monumenti Antichi dei Lincei,
international, Naples 1976), Paris-Naples Campania settentrionale 2011, pp. 477-488. Esperienze a confronto (Atti dell’incontro G. Ciampoltrini, “Altre vie dall’Arno al Po”, Pithekoussai: i nuovi dati dalla necropoli di Lepone, M. Scalici, A. Trentacoste, C. Colonna 1987 VI, 3).
1978. di studio, Salerno 2009), Venosa 2010, pp. in A. Nocentini, S. Sarti, P. Gregory Warden S. Montano (scavi 1965-67)”, in Ibridazione e Zaccagnino, “New excavations in the urban G. Colonna, “Una proposta per il supposto
Cerchiai 2012 49-110. (a cura di), Acque Sacre. Culto etrusco integrazione 2017, pp. 265-284. area of Caere (2012-2014)”, in Mouseion 13, elogio tarquiniese di Tarchon”, in Bonghi Colonna 2003
Cerchiai 1984 L. Cerchiai, “L’identità etnica come sull’Appennino toscano, catalogo della 2 (2016), pp. 359-450. Jovino, Chiaromonte Trerè 1987, pp. 153-157. G. Colonna, “L’Adriatico tra VIII e inizi
L. Cerchiai, “Nota preliminare sull’area processo di relazione: alcune riflessioni Cesarano 2004 mostra (Firenze 2017-2018), Firenze 2018, Cinquantaquattro, Cuozzo 2003 V secolo a.C. con particolare riguardo
sacra di via Verdi”, in Annali dell’Istituto a proposito del mondo italico”, in Bellelli M. Cesarano, “Nola: segni di pp. 51-57. T. Cinquantaquattro, M. Cuozzo, “Elementi Colombi 2018 Colonna 1988 al ruolo di Adria”, in F. Lenzi (a cura
Universitario Orientale di Napoli. 2012b, pp. 345-357. differenziazione sociale da alcuni corredi medio-adriatici dalla necropoli di C. Colombi, La necropoli di Vetulonia nel G. Colonna, “Il lessico istituzionale etrusco di), L’archeologia dell’Adriatico dalla
Dipartimento di Studi del mondo classico di età orientalizzante e arcaica”, in La Cianferoni 1991 Pontecagnano (SA)”, in I Piceni e l’Italia periodo orientalizzante, Wiesbaden 2018 e la formazione della città (specialmente Preistoria al Medioevo (Atti del convegno
e del Mediterraneo antico. Sezione di Cerchiai 2013 formazione della città in Etruria. Atti G.C. Cianferoni, “Materiali ceretani del 2003, pp. 261-267. (Italiká, 5). in Emilia Romagna)”, in La formazione internazionale, Ravenna 2001), Firenze
Archeologia e Storia antica 6 (1984), pp. L. Cerchiai, “Mobilità nella Campania del I Corso di perfezionamento (Anno Museo Archeologico di Firenze”, in Studi e della città preromana in Emilia Romagna 2003, pp. 140-175.
247-250. preromana: il caso di Pontecagnano”, in accademico 2002-2003), Roma 2004 Materiali 6 (1991), pp. 100-134. La città murata 2008 Colonna 2006 (Atti del convegno di studi, Bologna-
Della Fina 2013, pp. 139-162. (Italia Antiqua, 1), pp. 23-44. La città murata in Etruria (Atti del XXV C. Colonna, “Aspetti del rito funerario Marzabotto 1985), Imola 1988, pp. 15-36. Colonna 2004a
Cerchiai 1985 Cianferoni 1992 convegno di Studi Etruschi ed Italici, nelle necropoli dell’età del Bronzo finale G. Colonna, “Dall’Oceano all’Adriatico:
L. Cerchiai, “Una tomba principesca Cerchiai 2014 a
Cesarano 2016 G.C. Cianferoni, “I reperti metallici”, in Chianciano-Sarteano-Chiusi 2005), Pisa- dell’area padana”, in Studi di protostoria Colonna 1990 mito e storia preromana dei Liguri”, in
del periodo orientalizzante antico a L. Cerchiai, “Gli Etruschi, maestri M. Cesarano, “‘La necropoli preromana di A. Romualdi (a cura di), Populonia in età Roma 2008. in onore di Renato Peroni, Borgo San G. Colonna, “Città e territorio nell’Etruria R.C. de Marinis, G. Spadea (a cura di), I
Pontecagnano”, in Studi Etruschi 53 (1985), d’immagini”, in Gaultier et alii 2014, pp. Nola’ 45 anni dopo”, in Rondini, Zamboni ellenistica. I materiali dalle necropoli (Atti Lorenzo (FI) 2006, pp. 575-580. meridionale”, in Crise et transformation des Liguri. Un antico popolo europeo tra Alpi
pp. 28-42. 134-136. 2016, pp. 181-192. del seminario, Firenze 1986), Firenze 1992, Ciuccarelli 2014 sociétés archaïques de l’Italie antique au e Mediterraneo, catalogo della mostra
pp. 13-41. R. Ciuccarelli, “Il tumulo di Montetosto”, in Colonna 1970 Ve siècle av. J-Ch. (Actes de la table ronde, (Genova 2004), Ginevra-Milano 2004, pp.
Chamay 1993 Gaultier et alii 2014, pp. 112-113. G. Colonna, “Una nuova iscrizione di VII Rome 1987), Rome 1990, pp. 7-21. 9-15.
J. Chamay (a cura di), L’arte dei popoli Cianferoni 2000 secolo e appunti sull’epigrafia ceretana
italici dal 3000 al 300 a.C., catalogo della G.C. Cianferoni (a cura di), El mundo de los dell’epoca”, in Mélanges de l’École Colonna 2004b
mostra (Ginevra 1993-1994), Napoli 1993. Etruscos, catalogo della mostra (Santiago Française de Rome. Antiquité 82 (1970), pp. G. Colonna, “I Greci di Caere”, in Della
del Cile 2000), Firenze 2000. 636-672. Fina 2004, pp. 69-94.

492 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 493


Colonna 2005 Colonna 2016b Corretti, Vaggioli 2003a Cristofani 1983b Cristofani 1996d Cuozzo 2004-2005 Cygielman 2000a d’Agostino 1977
G. Colonna, “Ager Clusinus: Murlo”, in REE, G. Colonna, “Padania: Santa Maria del A. Corretti, M.A. Vaggioli, “Pisa, via M. Cristofani, “I Greci in Etruria”, in Modes M. Cristofani, “Paideia, arete e metis: M.A. Cuozzo, “Ripetere, moltiplicare, M. Cygielman, “Roselle, loc. Sassigrossi, B. d’Agostino, “Tombe ‘principesche’
Studi Etruschi 70 (2004), pp. 331-332. Piano (Parma)”, in REE, Studi Etruschi 79 Sant’Apollonia. Secoli di contatti de contacts et processus de transfromation a proposito delle pissidi della Pania”, in selezionare, distinguere nelle necropoli fossa n. 1”, in Studi Etruschi 75 (2000), dell’Orientalizzante antico da
(2016), p. 338. mediterranei”, in Tangheroni 2003, pp. dans les sociétés anciennes (Atti del Prospettiva 83-84 (1996), pp. 2-9. di Pontecagnano. Il caso della T. 4461”, in pp. 24-226. Pontecagnano”, in Monumenti Antichi dei
Colonna 2006a 57-63. colloquio, Cortona 1981), Pisa-Roma 1983 Annali dell’Istituto Universitario Orientale Lincei, Serie Miscellanea 2, 1 (1977), pp. 9-74.
G. Colonna, “A proposito della presenza Colonna 2017 (Collection de l’École Française de Rome, Cristofani 1996e di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo Cygielman 2000b
etrusca nella Gallia meridionale”, in Gli G. Colonna, “Frattesina e il problema Corretti, Vaggioli 2003b 67), pp. 239-255. M. Cristofani, “Sostratos e dintorni”, in classico e del Mediterraneo antico. Sezione M. Cygielman, Vetulonia. Museo Civico d’Agostino 1991
Etruschi da Genova ad Ampurias 2006, dell’origine degli Etruschi”, in Studi Etruschi A. Corretti, M.A. Vaggioli, “L’età arcaica. Cristofani 1996a, pp. 49-58. di Archeologia e Storia antica n.s. 11-12 Archeologico “Isidoro Falchi”. Guida, B. d’Agostino, “Noterelle iconografiche a
pp. 657-677. 79 (2016) [2017], pp. 3-5. Materiali da via Sant’Apollonia (scavi del Cristofani 1983c (2004-2005), pp. 145-154. Firenze 2000. proposito di Eracle nell’Etruria arcaica”, in
1994)”, in Tangheroni 2003, pp. 350-362. M. Cristofani, La scoperta degli Etruschi. Cristofani 1998 Annali dell’Istituto Universitario Orientale
Colonna 2006b Colonna, Mancusi, Pellegrino 2002 Archeologia e antiquaria nel ‘700, Roma M. Cristofani, “Intervento”, in Rebecchi Cuozzo 2007 Cygielman 2002 di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo
G. Colonna, “Cerveteri. La tomba delle Corsi, Firmati 1998 1983. 1998, pp. 131-137. M.A. Cuozzo, “Innovazione e complessità M. Cygielman, “Per una definizione di classico e del Mediterraneo antico. Sezione
iscrizioni graffite”, in Pandolfini Angeletti G. Colonna, M. Mancusi, C. Pellegrino, L. Corsi, M. Firmati, “Il relitto di Capo artigianale nelle fabbriche ceramiche di città nell’Etruria settentrionale: il caso di Archeologia e Storia antica 13 (1991), pp.
2006, pp. 419-456. “Picentia (Pontecagnano)”, in REE, Studi Enfola all’Elba” in G. Poggesi, P. Rendini (a Cristofani 1984 Cristofani 2000 Pontecagnano (SA) durante il periodo di Vetulonia”, in Manganelli, Pacchiani 125-128
Etruschi 65-68 (2002), pp. 382-409. cura di), Memorie sommerse. Archeologia M. Cristofani, “Il quadro ambientale e M. Cristofani, “I culti di Caere”, in tardo-orientalizzante”, in D. Frère (a cura 2002, pp. 161-181.
Colonna 2006c subacquea in Toscana, catalogo della l’urbanesimo”, in M. Cristofani (a cura di), Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia di), Ceramiche fini a decoro subgeometrico d’Agostino 1995
G. Colonna, “Il commercio etrusco arcaico Colonna, Maras 2003 mostra (Porto Santo Stefano 1997), Gli Etruschi. Una nuova immagine, Firenze Antropologia 10 (2000), pp. 395-425. del VI sec. a.C. in Etruria e Campania (Atti Cygielman 2012 B. d’Agostino, “Considerazioni sugli inizi
vent’anni dopo (e la sua estensione fino a G. Colonna, D.F. Maras, “Pyrgi”, in REE, Grosseto 1998, pp. 148-154. 1984, pp. 13-32. del seminario, Roma 2003), Roma 2007 M. Cygielman, “Rusellae: località Sassigrossi, del processo di formazione della città in
Tartesso)”, in Della Fina 2006, pp. 9-28. Studi Etruschi 69 (2003), pp. 307-337. Cristofani 2001 (Collection de l’École Française de Rome, fossa n. 1”, in REE, Studi Etruschi 75 (2009) Etruria”, in Storchi Marino 1995, pp. 315-323.
Cosentino 2018 Cristofani 1985a M. Cristofani, “Iscrizioni e beni suntuari”, 389), pp. 64-81. [2012], pp. 224-226.
Colonna 2006d Colonna, Maras, Morandi 2001 R. Cosentino, “L’olpe di Bruxelles: la M. Cristofani (a cura di), Civiltà degli in M. Cristofani, Scripta Selecta. Trenta d’Agostino 1999
G. Colonna, “Sacred architecture and the prothesis di Achille”, in V. Bellelli, A.M. Etruschi, catalogo della mostra (Firenze anni di studi archeologici sull’Italia Cuozzo 2012 Cygielman, Mangani 1991 B. d’Agostino, “I principi dell’Italia
religion of the Etruscans”, in N. Thomson G. Colonna, D.F. Maras, M. Morandi, Nagy (eds.), Superis deorum gratus et 1985), Milano 1985. preromana, 1, Pisa-Roma 2001, pp. M.A. Cuozzo, “Gli Etruschi in Campania”, in M. Cygielman, E. Mangani, La collezione centro-tirrenica in epoca orientalizzante”,
de Grummond, E. Simon (edds.), The “Pyrgi”, in REE, Studi Etruschi 64 (2001), pp. imis. Papers in memory of János György 179-183. Bartoloni 2012b, pp. 189-221. Chigi Zondadari. Ceramiche figurate, Roma in P. Ruby (a cura di), Les princes de la
Religion of the Etruscans, Austin 2006, pp. 369-422. Szilágyi, Mediterranea 15 (2018), pp. 337- Cristofani 1985b 1991. protohistoire et l’émergence de l’État.
132-168. 353. M. Cristofani, I bronzi degli Etruschi, Cristofani 2002 Cuozzo, D’Andrea 1991 Actes de la table ronde internationale
Colonna, Michetti 1997 Novara 1985. M. Cristofani, “L’etruscologia”, in Il Mondo M.A. Cuozzo, A. D’Andrea, “Proposta di Cygielman, Pagnini 2006 organisée par le Centre Jean Bérard et
Colonna 2007a G. Colonna, L.M. Michetti, “Uni”, in LIMC Crawford 2011 dell’Archeologia 2002, http://www.treccani. periodizzazione del repertorio locale di M. Cygielman, L. Pagnini, La tomba del l’Ecole Française de Rome (Naples 1994),
G. Colonna, “L’Apollo di Pyrgi, Sur/Śuri (il VIII, 1997, pp. 159-171. M.H. Crawford (ed.), Imagines Italicae. A Cristofani 1985c it/enciclopedia. Pontecagnano tra la fine del VII e la metà Tridente a Vetulonia, Pisa-Roma 2006 Naples-Rome 1999, pp. 81-88 [= d’Agostino
“Nero”) e l’Apollo Sourios”, in Studi Etruschi corpus of italic inscriptions, London 2011 M. Cristofani (a cura di), Strade degli del V sec. a.C. alla luce della stratigrafia (Monumenti Etruschi, 9). 2012, pp. 129-136].
73 (2007), pp. 101-134. Colonna, Pellegrino 2004 (Bulletin of Institute of Classical Studies, Etruschi, Roma 1985. Cristofani 2003 delle necropoli”, in Annali dell’Istituto
G. Colonna, C. Pellegrino, “Picentia suppl. 10). M. Cristofani (a cura di), Caere 4. Vigna Universitario Orientale di Napoli. Cygielman, Spaziani, Rafanelli 2009 d’Agostino 2003a
Colonna 2007b (Pontecagnano)”, in REE, Studi Etruschi 70 Cristofani 1987 Parrocchiale. Scavi 1983-1989. Il santuario, Dipartimento di Studi del mondo classico B. d’Agostino, “Il cratere, il dinos ed il
G. Colonna, “Un etrusco a Perachora. A (2004), pp. 296-307, n. 33. Cremaschi 2017 M. Cristofani, “La ‘Venere’ della la ‘residenza’ e l’edificio ellittico, Roma e del Mediterraneo antico. Sezione di M. Cygielman, P. Spaziani, S. Rafanelli (a cura lebete. Strategie elitarie della cremazione
proposito della gemma iscritta già Evans M. Cremaschi, “Il contesto Cannicella”, in Santuario e culto 1987, 2003. Archeologia e Storia antica 13 (1991), pp. di), Sovrani etruschi dei due Mari. Tesori d’oro nel VI secolo in Campania”, in M.V.
col suicidio di Aiace”, in Studi Etruschi 73 Colucci Pescatori 1971 geoarcheologico dell’abitato etrusco di pp. 27-39. 47-114. e d’ambra da Vetulonia e Verucchio, catalogo Fontana, B. Genito (a cura di), Studi in
(2007), pp. 215-221. G. Colucci Pescatori, “Cairano (Avellino). Spina: la stratigrafia lungo il Raccordo Cristofani, Gregori 1987 della mostra (Vetulonia 2009), Vetulonia onore di Umberto Scerrato per il suo
Tombe dell’età del Ferro”, in Notizie degli Secondario Canale Anita (Ostellato - Cristofani 1989 M. Cristofani, G.L. Gregori, “Di un Cuozzo, Pellegrino 2016 2009. settantacinquesimo compleanno, Napoli
Colonna 2008 Scavi di Antichità (1971), pp. 481-537. Ferrara)”, in Reusser 2017a, pp. 35-40. M. Cristofani, Gli Etruschi del mare, complesso sotterraneo scoperto nell’area M.A. Cuozzo, C. Pellegrino, “Culture 2003 (Istituto Italiano per l’Africa e
G. Colonna, “L’officina veiente: Vulca Milano 1989 (II ed.). urbana di Caere”, in Prospettiva 49 (1987), meticce, identità etnica, dinamiche di Cygielman et alii 2015 l’Oriente, serie minor 45), pp. 207-217.
e gli altri maestri di statuaria arcaica in Comella, Stefani 1990 Criniti, Scopelliti 2012 pp. 2-14. conservatorismo e resistenza: questioni M. Cygielman, F. Lo Schiavo, M. Milletti, L.
terracotta”, in Torelli, Moretti Sgubini A. Comella, G. Stefani, Corpus delle stipi N. Criniti, C. Scopelliti, “Veleia, ager Cristofani 1991 teoriche e casi di studio dalla Campania”, Pagnini, “Populonia e Vetulonia fra Corsica d’Agostino 2003b
2008, pp. 52-63. votive in Italia. 5. Regio VII, 2. Materiali Veleias, Veleiates”, in Ager Veleias 7.02 M. Cristofani, “Scavi nell’area urbana di Cristofani, Martelli 1983 in L. Donnellan, V. Nizzo, G.-J. Burgers e Sardegna”, in La Corsica e Populonia B. d’Agostino, “Scrittura e artigiani sulla
votivi del Santuario di Campetti a (2012) (www.veleia.it). Caere: le terrecotte decorative”, in Studi M. Cristofani, M. Martelli (a cura di), L’oro (eds.), Conceptualising early colonisation (Atti del XXVIII Convegno di Studi rotta per l’Occidente”, in S. Marchesini,
Colonna 2010a Veio, Scavi 1947 e 1969, Roma 1990 Etruschi 56 (1989-1990) [1991], pp. 69-84. degli Etruschi, Novara 1983. (Proceedings of the conference, Rome Etruschi ed Italici, Bastia-Aléria-Piombino- P. Poccetti, Linguistica è storia-
G. Colonna, “A proposito del trattato (Archaeologica, 84). Cristofani 1971 2012), Bruxelles-Roma 2016, pp. 117-136. Populonia 2011), Roma 2015, pp. 273-316. Sprachwissenschaft ist Geschichte. Scritti
romano-cartaginese (e della donazione M. Cristofani, “Per una nuova lettura della Cristofani 1992 Cristofani, Rizzo 1985 in onore di Carlo de Simone, Pisa 2003,
pyrgense ad Astarte)”, in G.M. Della Fina Conti 2018 pisside della Pania”, in Studi Etruschi 39 M. Cristofani, “La ceramica etrusca fra M. Cristofani, M. A. Rizzo, “Iscrizioni dal Cuozzo, Pellegrino 2019 CVA pp. 75-84.
(a cura di), La grande Roma dei Tarquini, A. Conti, “La necropoli settentrionale di (1971), pp. 63-89. età tardo-classica ed ellenismo”, in Studi tumulo III di Cerveteri”, in Studi Etruschi 53 M.A. Cuozzo, C. Pellegrino, “Gentes e Corpus Vasorum Antiquorum.
(Atti del XVII convegno internazionale di Vulci. Dati preliminari sulla revisione degli Etruschi 58 (1992), pp. 89-114. (1985), pp. 151-159. complessità archeologica: il caso di studio d’Agostino 2006
studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, scavi Ferraguti-Mengarelli (1929-1931)”, in Cristofani 1972 di Pontecagnano”, in Di Fazio, Paltineri D’Acunto 2015 B. d’Agostino, “I primi Greci in Etruria”, in
Orvieto 2009), Roma 2010 (Annali della Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia M. Cristofani, “Osservazioni sul kyathos di Cristofani 1992-1993 Crone, Moreh 2000 2019, pp. 139-154. M. D’Acunto, “Politica, edilizia e M. Bonghi Jovino (a cura di), Tarquinia e le
Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Antropologia 24, 1 (2018), pp. 125-148. Monteriggioni”, in Studi Etruschi 40 (1972), M. Cristofani, “Un naukleros P. Crone, S. Moreh, The Book of strangers. immaginario nella Cuma di Aristodemo: civiltà del Mediterraneo (Atti del convegno
17), pp. 275-296. pp. 84-94. greco-orientale nel Tirreno. Per Mediaeval arabic graffiti on the theme of Curina et alii 2010 aspetti e problemi”, in Baglione, Michetti internazionale, Milano 2004), Milano 2006,
Conti, Tarantini cds un’interpretazione del relitto del Giglio”, in nostalgia, Princeton 2000. R. Curina, L. Malnati, C. Negrelli, L. Pini 2015, pp. 173-212. pp. 335-346.
Colonna 2010b P. Conti, M. Tarantini, “L’archivio storico Cristofani 1975 Annuario Scuola Archeologica Atene 70-71 (a cura di), Alla ricerca di Bologna antica
G. Colonna, “Cerveteri”, in Bruni 2010, pp. della Soprintendenza Archeologia della M. Cristofani, Statue-cinerario chiusine di (1992-1993), pp. 205-232. CSE e medievale. Da Felsina a Bononia negli D’Acunto 2017 d’Agostino 2008-2009
182-193. Toscana (1872-1924)”, in A. Pessina, M. età classica, Roma 1975 (Archaeologica, 1). Corpus Speculorum Etruscorum. scavi di via d’Azeglio, Firenze 2010. M. D’Acunto, “Cumae in Campania B. d’Agostino, “Il valzer delle sirene”, in
Tarantini (a cura di), Archivi dell’archeologia Cristofani 1993 during the seventh century B.C.”, in Annali dell’Istituto Universitario Orientale
Colonna 2010-2013 italiana, Roma cds. (Saggi- Pubblicazioni Cristofani 1976 M. Cristofani, “Ricerche a Cerveteri”, in F. Cuniglio, Lubtchansky, Sarti 2017 Curri 1978 X. Charalambidou, C. Morgan (eds.), di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo
G. Colonna, “Spina”, in REE, Studi Etruschi degli Archivi di Stato). M. Cristofani, Città e campagna Boitani (a cura di), La civiltà degli Etruschi. C.B. Curri, Vetulonia I, Firenze 1978 (Forma Interpreting the seventh century B.C. classico e del Mediterraneo antico. Sezione
76 (2010-2013), pp. 278, 279, n. 35. nell’Etruria settentrionale, Arezzo 1976. Scavi e studi recenti, catalogo della mostra L. Cuniglio, N. Lubtchansky, S. Sarti (a cura Italiae, Regio VII.5). Tradition and innovation, Oxford 2017, pp. di Archeologia e Storia antica n.s. 15-16
Cook 1968 (Osaka-Nagoya-Fukuoka-Tokyo 1990-1991), di), Dipingere l’Etruria. Le riproduzioni delle 293-329. (2008-2009), pp. 151-153.
Colonna 2012 B.F. Cook, “A class of etruscan bronze Cristofani 1977 Roma 1993, pp. 33-34. pitture etrusche di Augusto Guido Gatti, Curti, Torelli 1993
G. Colonna, “I santuari comunitari e il culto omphalos-bowls”, in American Journal of M. Cristofani, “Problemi poleografici Venosa 2017. E. Curti, M. Torelli, “Per una storia Daehner, Lapatin 2015 d’Agostino 2011
delle divinità catactonie in Etruria”, in Della Archaeology 72, 4 (1968), pp. 337-344. dell’agro cosano e caletrano in età arcaica”, Cristofani 1995 archeologica di Perugia”, in R. Rossi (a cura J.M. Daehner, K. Lapatin (eds.), Power and B. d’Agostino, “Gli Etruschi e gli altri nella
Fina 2012, pp. 203-226. in Neppi Modona 1977, pp. 235-257. M. Cristofani, Tabula Capuana. Un Cuozzo 2000 di), Storia illustrata delle città dell’Umbria I, pathos. Bronze sculpture of the Hellenistic Campania settentrionale”, in Gli Etruschi e
Cornelio 2014 calendario festivo di età arcaica, Firenze M.A. Cuozzo, “Orizzonti teorici e Milano 1993, pp. 65-80. world, catalogo della mostra (Los Angeles- la Campania settentrionale 2011, pp. 69-81.
Colonna 2014a C. Cornelio, “Il sepolcreto di Marano Cristofani 1978 1995. interpretativi, tra percorsi di matrice Washington DC 2015-2016), Los Angeles
G. Colonna, “Gli scavi Santangelo nell’area di Castenaso”, in P. Poli, M. Sindaco, R. M. Cristofani, L’arte degli Etruschi. francese, archeologia post-processuale e Cygielman 1987 2015. d’Agostino 2012
urbana di Veio (1945- 1952)”, in Archeologia Rimondini (a cura di), MUV. Museo della Produzione e consumo, Torino 1978. Cristofani 1996a tendenze italiane: considerazioni e indirizzi M. Cygielman (a cura di), Etrusker in der B. d’Agostino, Le rotte di Odisseo. Scritti di
Classica 65 (2014), pp. 59-101. civiltà Villanoviana. Guida al museo, M. Cristofani, Etruschi e altre genti di ricerca per lo studio delle necropoli”, Toskana. Etruskische Gräber der Frühzeit, d’Agostino 1964 archeologia e politica di Bruno d’Agostino,
Bologna 2014, pp. 47-58. Cristofani 1979 nell’Italia preromana. Mobilità in età in N. Terrenato (a cura di), Archeologia catalogo della mostra (Hamburg-Malmo B. d’Agostino, “Oliveto Citra. Necropoli a cura di M. D’Acunto e M. Giglio, Annali
Colonna 2014b M. Cristofani, “La Testa Lorenzini e arcaica, Roma 1996. teorica (10° Ciclo di lezioni sulla ricerca 1987), Firenze 1987. arcaica in località Turni”, in Notizie degli dell’Istituto Universitario Orientale di
G. Colonna, “L’aldilà degli Etruschi: Cornelio, Giannini, Malnati 2017 la scultura tardoarcaica in Etruria applicata in archeologia, Certosa di Scavi di Antichità (1964), pp. 40-99. Napoli. Dipartimento di Studi del mondo
caratteri generali”, in Sassatelli, Russo C. Cornelio, S. Giannini, L. Malnati, settentrionale”, in Studi Etruschi 47 (1979), Cristofani 1996b Pontignano-Siena 1999), Firenze 2000, pp. Cygielman 1994 classico e del Mediterraneo antico. Sezione
Tagliente 2014, pp. 27-35. “Nuovi scavi della Soprintendenza per i pp. 85-92. M. Cristofani, “La ‘lettera’ di Pech Maho, 323-360. M. Cygielman, “Note preliminari sulla d’Agostino 1968 di Archeologia e Storia antica n.s. 17-18
Beni Archeologici dell’Emilia Romagna Aleria e i traffici del V secolo a.C.”, in periodizzazione del Villanoviano a B. d’Agostino, “Pontecagnano: tombe (2010-2011) [2012].
a a
Colonna 2016 nell’abitato di Spina: le campagne 2007- Cristofani 1983 Cristofani 1996a, pp. 83-98. Cuozzo 2003 Vetulonia”, in Gastaldi, Maetzke 1994, pp. orientalizzanti in contrada S. Antonio”, in
G. Colonna, “Ancora sulla mostra dei 2009. Prospettive per il futuro”, in Reusser M. Cristofani, Gli Etruschi del mare, M.A. Cuozzo, Reinventando la tradizione. 253-293. Notizie degli Scavi di Antichità (1968), pp.
Campanari a Londra”, in Italia ante 2017a, pp. 27-34. Longanesi, Milano 1983 (Archeologia, 6). Cristofani 1996c Immaginario sociale, ideologie e 75-196.
Romanum Imperium. Scritti di antichità M. Cristofani, “Un naukleros greco- rappresentazione nelle necropoli
etrusche, italiche e romane (1999-2013), Pisa orientale nel Tirreno”, in Cristofani 1996a, orientalizzanti di Pontecagnano, Paestum
2016, pp. 1089-1124. pp. 21-48. 2003.

494 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 495


d’Agostino 2014 De Angelis, Barbaro, Trucco 2016 Della Fina 2002 Della Fina 2015 Delpino 2005 de Marinis 2016 Desantis 1993 di Gennaro 1986
B. d’Agostino, “The archaeological D. De Angelis, B. Barbaro, F. G.M. Della Fina (a cura di), Perugia etrusca G.M. Della Fina (a cura di), La delimitazione F. Delpino, “Per una storia del Museo di R.C. de Marinis, “La datazione della fase F P. Desantis, “Le anfore commerciali della F. di Gennaro, Forme di insediamento tra
background of the analysed pendent Trucco, in “Ornarsi oltre la vita: (Atti del IX convegno internazionale di dello spazio funerario in Italia dalla Villa Giulia. Una visita del ministro Bottai del Forcello di Bagnolo San Vito (MN)”, in necropoli di Spina-Valle Trebba”, in Studi Tevere e Fiora dal Bronzo finale al principio
semicircle skyphoi from Pontecagnano” l’antropomorfizzazione dell’urna a Villa studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, protostoria all’età arcaica. Recinti, e i progetti di ampliamento del museo”, S. Lusuardi Siena, M.P. Rossignani (a cura sulla necropoli 1993, pp. 157-180. dell’età del Ferro, Firenze 1986 (Biblioteca
in M. Kerschner, I.S. Lemos (eds.), Bruschi Falgari (Tarquinia)”, in N. Negroni Orvieto 2001), Roma 2002 (Annali della circoli, tumuli (Atti del XXII convegno in B. Adembri (a cura di), Aɸɿʅʆɻʍʏoʎ. di), Archeologia classica e post-classica di “Studi Etruschi”, 14).
Archaeometric analyses of Euboean and Catacchio (a cura di), Ornarsi per Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, internazionale di studi sulla storia e Miscellanea di studi per Mauro Cristofani, tra Italia e Mediterraneo. Scritti in ricordo Desantis 1995
Euboean related pottery. New results and comunicare con gli uomini e con gli dei. Gli 9). l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2014), Firenze 2005, pp. 958-969. di Maria Pia Rossignani, Milano 2016, pp. P. Desantis, “Spina”, in F. Berti (a cura di), di Gennaro 2000
their interpretations (Proceedings of the oggetti di ornamento come status symbol, Roma 2015 (Annali della Fondazione per il 159-172. Uno sguardo sul passato. Archeologia del F. di Gennaro, “Paesaggi di potere:
round table conference, Athens 2011), amuleti, richiesta di protezione (Atti del XII Della Fina 2003 Museo “Claudio Faina”, 22). Delpino 2008 ferrarese, catalogo della mostra (Ferrara l’Etruria meridionale in età protostorica”,
Wien 2014, pp. 181-189. incontro di studi di Preistoria e Protostoria G.M. Della Fina (a cura di), Storia di Orvieto F. Delpino, “La morte ritualizzata: modalità de Marinis cds 1994-1995), Firenze 1995, pp. 14-19. in G. Camassa, A. De Guio, F. Veronese
in Etruria, Valentano-Pitigliano-Manciano I. Antichità, Perugia 2003. Della Fina 2016 di sepoltura nell’Etruria protostorica”, in R.C. de Marinis, “La ceramica attica (a cura di), Paesaggi di potere: problemi e
d’Agostino, Cerchiai 2004 2014), Milano 2016, pp. 429-440. G.M. Della Fina (a cura di), Dalla capanna Dupré Raventós, Ribichini, Verger 2008, a vernice nera dalla casa dei Velna Desantis 1997 prospettive (Atti del seminario, Udine 1996),
B. d’Agostino, L. Cerchiai, “I Greci Della Fina 2004 al palazzo. Edilizia abitativa nell’Italia pp. 599-608. dell’abitato etrusco del Forcello (Bagnolo P. Desantis, “Per una carta archeologica Roma 2000, pp. 95-119.
nell’Etruria Campana”, in Della Fina 2004, De Angelis 2019 G.M. Della Fina (a cura di), I Greci in Etruria preromana (Atti del XXIII convegno S.Vito, MN)”, in Scritti per Giorgio Bejor, del territorio di Ostellato: appunti
pp. 271-289. F. De Angelis, “La Tomba dei Purni a Città (Atti dell’XI convegno internazionale di internazionale di studi sulla storia e De Marchi 2005 Milano cds. preliminari”, in F. Berti (a cura di), Percorsi di Gennaro cds
della Pieve”, in Paolucci 2019, pp. 49-60. studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2015), L. De Marchi, Archeologia globale del di archeologia, Ostellato 1997, pp. 15-31. F. di Gennaro, “Uno stanziamento “etrusco”
d’Agostino, Gastaldi 1988 Orvieto 2003), Roma 2004 (Annali della Roma 2016 (Annali della Fondazione per il territorio tra Parmense e Reggiano. L’età de Marinis, Casini, Rapi 2016 del X secolo a.C. a Tavolara lungo le coste
B. d’Agostino, P. Gastaldi (a cura di), De Caro 1986 Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Museo “Claudio Faina”, 23). del Ferro nelle Valli Parma, Enza, Baganza R.C. de Marinis, S. Casini, M. Rapi, “Il basso Desantis 2004 della Gallura”, in Alalia. La battaglia che
Pontecagnano II. La necropoli del S. De Caro, Saggi nell’area del Tempio di 11). tra civilizzazione etrusca e cultura ligure, corso del Mincio nel IV e III secolo a.C.”, in P. Desantis, “Le merci e i prodotti dello cambiò la storia (Atti del convegno), cds.
Picentino 1. Le tombe della Prima Età del Apollo a Pompei. Scavi stratigrafici di A. Della Fina 2017a Prato 2005. Govi 2016b, pp. 439-467. scambio”, in Berti, Harari 2004, pp. 51-76.
Ferro, Napoli 1988 (Annali dell’Istituto Maiuri nel 1931-32 e 1942-43, Napoli 1986 Della Fina 2006 G.M. Della Fina (a cura di), Gli Etruschi di Gennaro, Rendeli cds
Universitario Orientale di Napoli. (Annali dell’Istituto Universitario Orientale G.M. Della Fina (a cura di), Gli Etruschi e nella cultura e nell’immaginario del De Marchi 2013 de Marinis, Rapi 2007 Desantis 2014 F. di Gennaro, M. Rendeli, “Ri-conquista del
Dipartimento di Studi del mondo classico di Napoli. Dipartimento di Studi del il Mediterraneo. Commerci e politica (Atti mondo moderno (Atti del XXIV convegno L. De Marchi, “L’insediamento di R.C. de Marinis, M. Rapi (a cura di), P. Desantis, “Le anfore commerciali territorio e ri-costruzione del paesaggio in
e del Mediterraneo antico. Sezione di mondo classico e del Mediterraneo antico. del XIII convegno internazionale di studi internazionale di studi sulla storia e Pedrignano – area SPIP e il deposito L’abitato etrusco del Forcello di Bagnolo greche”, in Romagnoli 2014, pp. 171-180. Etruria meridionale in età orientalizzante e
Archeologia e Storia antica, quad. 5). Sezione di Archeologia e Storia antica. sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2016), rituale”, in Locatelli, Malnati, Maras 2013, S. Vito (Mantova). Le fasi arcaiche, Firenze arcaica”, in L’Etruria delle necropoli rupestri
Quaderni, 3). Orvieto 2005), Roma 2006 (Annali della Roma 2017 (Annali della Fondazione per il pp. 36-38. 2007. Desantis 2015a (Atti del XXIX convegno di Studi Etruschi
d’Agostino, Gastaldi 2012 Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Museo “Claudio Faina”, 24). P. Desantis, “Aspetti di topografia funeraria ed Italici, Tuscania-Viterbo 2017), cds.
a
B. d’Agostino, P. Gastaldi, “Pontecagnano De Caro 1994 13). de Marinis 1986 de Marinis, Spadea 2004 e tipologia tombale nella necropoli di
nel terzo quarto dell’VIII secolo a.C.”, in C. S. De Caro (a cura di), Il Museo Della Fina 2017b R.C. de Marinis (a cura di), Gli Etruschi R.C. de Marinis, G. Spadea (a cura di), I Spina - Valle Pega: l’esempio del Dosso E”, Di Giuseppe Di Paolo 2015
Chiaramonte Treré, G. Bagnasco Gianni, Archeologico Nazionale di Napoli, Napoli Della Fina 2007 G. M Della Fina, “I paesaggi dell’Etruria”, in a nord del Po, catalogo della mostra Liguri. Un antico popolo europeo tra Alpi in Della Fina 2015, pp. 171-196. V. Di Giuseppe Di Paolo, “Restauratori e
F. Chiesa (a cura di), Interpretando l’antico. 1994 (Guide artistiche Electa Napoli). G.M. Della Fina (a cura di), Etruschi, Greci, Della Fina 2017a, pp. 131-139. (Mantova 1986-1987), Mantova 1986. e Mediterraneo, catalogo della mostra restauri nel Museo di Villa Giulia dal 1900
Scritti di archeologia offerti a Maria Bonghi Fenici e Cartaginesi nel Mediterraneo (Genova 2004-2005), Ginevra-Milano Desantis 2015b al 1920”, in M. Micheli (a cura di), 1860 -
Jovino, Milano 2012 (Quaderni di Acme, De Cristofaro, Piergrossi 2016 centrale (Atti del XIV convegno Della Fina 2018 de Marinis 1986b 2004. P. Desantis, “Piatti e ciotole con iscrizioni 1970. Il restauro archeologico in Italia. Fonti
134), pp. 343-387. A. De Cristofaro, A. Piergrossi, “Ripa internazionale sulla storia e l’archeologia G.M. Della Fina (a cura di), Scavi d’Etruria R.C. de Marinis, “I commerci dell’Etruria etrusche”, in Brixia. Roma e le genti del storiche e pratiche disciplinari, Roma 2015,
Veientana. Per una storia del territorio tra dell’Etruria, Orvieto 2006), Roma 2007 (Atti del XXV convegno internazionale di con i paesi a nord del Po dal IX al VI secolo De Min 1986-1987 Po. Un incontro di culture III-I secolo a.C., pp. 59-80.
d’Agostino, Gastaldi 2016 Veio e Roma dall’VIII al IV secolo a.C.”, in (Annali della Fondazione per il Museo studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, a.C.”, in de Marinis 1986a, pp. 52-80. M. De Min, “L’abitato arcaico di San catalogo della mostra (Brescia 2015-2016),
B. d’Agostino, P. Gastaldi, Pontecagnano Mediterranea 12-13 (2015-2016), pp. 31-76. “Claudio Faina”, 14). Orvieto 2017), Roma 2018 (Annali della Basilio”, in de Marinis 1986a, pp. 84-91. Firenze-Milano, 2015, p. 75. Di Lorenzo, Privitera 2015
III. Dizionario della cultura materiale. 1. La Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, de Marinis 1998 G. Di Lorenzo, S. Privitera, “Verucchio.
Prima Età del Ferro, Salerno 2016. Degrassi 1966 Della Fina 2008 25). R.C. de Marinis, “Gli elmi di Cremona e De Natale 1992 Desantis 2017 Campagne di scavo 2005-2009. Relazioni
A. Degrassi, “Area sacra di S. Omobono, G.M. Della Fina (a cura di), La di Oppeano”, in Tesori della Postumia. S. De Natale, Pontecagnano. II. La P. Desantis, “La necropoli di Valle Pega: preliminari. Necropoli Lippi, tomba
d’Agostino, Giglio 2009 esplorazione della fase repubblicana colonizzazione etrusca in Italia (Atti del Della Fina cds Archeologia e storia intorno a una grande necropoli di S. Antonio: Prop. ECI. 2. Tombe note topografiche, aspetti cronologici e 12/2005”, in von Eles et alii 2015 (DVD
B. d’Agostino, M. Giglio (a cura di), Cuma. III. I nomi dei dedicanti del monumento XV convegno internazionale sulla storia e G.M. Della Fina (a cura di), Musei d’Etruria strada romana alle radici dell’Europa, della Prima Età del Ferro, Napoli 1992 rituali”, in Reusser 2017a, pp. 85-98. allegato).
Le fortificazioni 3. Lo scavo 2004-2006, quadrangolare”, in Bullettino della l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2007), (Atti del XXVI convegno internazionale di catalogo della mostra (Cremona 1998), (Annali dell’Istituto Universitario Orientale
Cava de’ Tirreni 2009. Commissione Archeologica Comunale di Roma 2008 (Annali della Fondazione per il studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, Milano 1998, pp. 76-78. di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo Desantis, Malnati, Milazzo 2013 Di Lorenzo et alii 2016
Roma 79 (1966), pp. 91-93. Museo “Claudio Faina”, 15). Orvieto 2018), Roma 2019 (Annali della classico e del Mediterraneo antico. Sezione P. Desantis, L. Malnati, F. Milazzo, “La G. Di Lorenzo, P. von Eles, L. Manzoli,
D’Ambrosio 1993-1994 Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, de Marinis 1999 di Archeologia e Storia antica, quad. 8). signora di Marzabotto. Influenze elleniche C. Negrini, P. Poli, E. Rodriguez,
A. D’Ambrosio, “Scavo nell’ex Fondo De Grummond, Pieraccini 2016 Della Fina 2009 26), cds. R.C. de Marinis, “Il confine occidentale nella bronzistica dell’Etruria padana”, in “Verucchio. The social status of children:
Iozzino”, in Rivista di Studi Pompeiani 6 N.T. De Grummond, L.C. Pieraccini G.M. Della Fina, “Note sul mito degli del mondo proto-veneto/paleoveneto dal Dennis 1878 Francesco Nicosia 2013, pp. 163-179. a methodological question concerning
(1993-1994), pp. 219-221. (eds.), Caere, Austin 2016 (Cities of the Etruschi nella letteratura italiana”, in Bruni Della Torre, Ciaghi 1981 Bronzo finale alle invasioni galliche del G. Dennis, The cities and cemeteries of funerary symbolism and the use of
Etruscans). 2009, pp. 309-312. O. Della Torre, S. Ciaghi (a cura di), 388 a.C.”, in Protostoria e storia 1999, pp. Etruria, London 1878 (II ed.). De Simone 2004 space within the graves”, in E. Perego,
Damiani et alii 1992 Terrecotte figurate ed architettoniche del 511-564. C. De Simone, “La nuova iscrizione etrusca R. Scopacasa (a cura di), Burial and
I. Damiani, A. Maggiani, E. Pellegrini, De La Genière 1987 Della Fina 2011 Museo Nazionale di Napoli. 1. Terrecotte Dennis 1883 di Pontecagnano. Quali ‘attanti del dono’, social change in first-millennium BC
A.C. Saltini, A. Serges, L’età del Ferro nel J. de La Genière, “Rituali funebri e G.M. Della Fina (a cura di), La fortuna degli figurate da Capua, Roma 1981. de Marinis 2007 G. Dennis, The cities and cemeteries of ed in che senso la più antica menzione Italy: approaching social agents. Gender,
Reggiano. I materiali delle collezioni dei produzione di vasi”, in Bonghi Jovino, Etruschi nella costruzione dell’Italia unita R.C. de Marinis, “Le anfore greche da Etruria, London 1883 (ed. G. Dennis, Città e (Rasunie) del nome degli Etruschi”, in personhood and marginality, Oxford 2016
Civici Musei di Reggio Emilia, Reggio Chiaramonte Trerè 1987, pp. 203-208. (Atti del XVIII convegno internazionale di Delpino 1997 trasporto”, in de Marinis, Rapi 2007, pp. necropoli d’Etruria, a cura di E. Chiatti e S. Incidenza dell’Antico. Dialoghi di storia (Studies in funerary archaeology, 11), pp.
Emilia 1992. studi sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, F. Delpino, “Per una storia del Museo 157-189. Nerucci, Siena 2015). greca 2 (2004), pp. 73-96. 111-138.
De La Genière 2006 Orvieto 2010), Orvieto 2011 (Annali della di Villa Giulia. Una inedita relazione di
d’Aquino cds J. de La Genière, “Clients, poitiers et Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Angiolo Pasqui”, in Etrusca et Italica. Scritti de Marinis 2010 Dennis 1907 de Waele 2001 Dinamiche di sviluppo 2005
V. d’Aquino, “La tomba a inumazione peintres”, in Les clients de la céramique 18). in ricordo di Massimo Pallottino, Pisa 1997, R.C. de Marinis, “Die Etruskische Siedlung G. Dennis, The cities and cemeteries of J.A.K.E. de Waele (a cura di), Il tempio Dinamiche di sviluppo delle città
orientalizzante”, in Baldini et alii cds. grecque (Actes du colloque de l’Académie pp. 191-204. des Forcello im Lichte der Beziehungen Etruria, London-New York 1907. dorico del Foro triangolare di Pompei, nell’Etruria Meridionale. Veio, Caere,
des Inscriptions et Belles Lettres, Paris Della Fina 2012 zu den Gebieten nördlich der Alpen“, in Roma 2001 (Studi della Soprintendenza Tarquinia, Vulci (Atti del XXIII convegno
Davidde Petriaggi, Carosi 2016 2004), Paris 2006 (Cahiers du corpus G.M. Della Fina (a cura di), Il Fanum Delpino 2000 J. Bofinger, D. Krausse (hrsgg.), Aktuelle Denti 2008 archeologica di Pompei, 2). di Studi Etruschi ed Italici, Roma-Veio-
B. Davidde Petriaggi, S. Carosi (a cura di), vasorum antiquorum, 1), pp. 9-15. Voltumnae e i santuari comunitari F. Delpino, “Considerazioni intorno alla Forschungen zu den Kelten in Europa. M. Denti, “La circulation de la céramique Cerveteri-Pyrgi-Tarquinia-Tuscania-Vulci-
Tesori per l’aldilà. La Tomba degli Ori di dell’Italia antica (Atti del XIX convegno protostoria di Orvieto e Chiusi”, in Chiusi. Festkolloquium für Landeskonservator du “Wild Goat Style” (MWGS I) de la Di Fazio 2017 Viterbo 2001), Pisa-Roma 2005.
Vulci. Dal sequestro al restauro, Roma 2016 Del Francia 2012 internazionale di studi sulla storia e Dal Villanoviano all’età arcaica (Atti del VII Jörg Biel am 1. August 2008 in Altheim, Mer Noire à l’Occident. Les contextes M. Di Fazio, “Nuove riflessioni sui sacrifici
(Interventi d’arte sull’arte, 18). P.R. Del Francia, “L’allestimento del Museo l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2011), convegno, Orvieto 1999), Orvieto-Roma Kr. Biberach, Esslingen 2010, pp. 100-114, de réception et de destination”, in Revue umani e omicidi religiosi nel mondo Dohrn 1959
Egizio di Firenze. Passato e presente”, in Roma 2012 (Annali della Fondazione per il 2000 (Annali della Fondazione per il 127-131. Archéologique n.s. 1 (2008), pp. 3-36. etrusco”, in Lippolis, Vannicelli, Parisi 2017, T. Dohrn, “Zwei etruskische Kandelaber”,
Davoine 2015 Notiziario della Soprintendenza per i Beni Museo “Claudio Faina”, 19). Museo “Claudio Faina”, 7), pp. 79-100. pp. 449-464. in Mitteilungen des Deutschen
C. Davoine, Recherches sur les ruines dans Archeologici della Toscana 8 (2012), Suppl. de Marinis 2014 D’Erme 2004 Archäologischen Instituts, Römische
le monde romain. Gestion et perception 1, pp. 371-376. Della Fina 2013 Delpino 2001 R.C. de Marinis, “I rapporti di Chiavari L. D’Erme, “Cerveteri, la tomba LXX di Di Fazio, Paltineri 2019 Abteilung 66 (1959), pp. 45-64.
des monuments détruits dans la cité G.M. Della Fina (a cura di), Mobilità F. Delpino, “Paradigmi museali agli albori con la cultura di Golasecca”, in Notizie Cava della Pozzolana”, in A.M. Moretti M. Di Fazio, S. Paltineri (a cura di), La
romaine (Ier siècle av. J-C.-IVe siècle ap. Della Fina 1989 geografica e mercenariato nell’Italia dell’Italia unita. Museo etrusco ‘centrale’, Archeologiche Bergomensi 22 (2014), pp. Sgubini (a cura di), Scavo nello scavo. Gli società gentilizia nell’Italia antica tra realtà Donati 2009
J-C.), tesi di dottorato, Vincennes-Saint- G.M. Della Fina, La ricerca dell’antico in preromana (Atti del XX convegno Museo italico, Museo di Villa Giulia”, in 95-122. Etruschi non visti. Ricerche e “riscoperte” e mito storiografico (Atti del workshop, L. Donati, “L’Etrusco con gli orecchini.
Denis 2015. Orvieto fra Trecento e Ottocento, Roma internazionale di studi sulla storia e Antiquités, archéologie et construction nei depositi dei Musei archeologici Pavia 2015), Bari 2019 (Biblioteca di Osservazioni sulla statua-cinerario
1989. l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2012), nationale au XIXe siècle. Journées de Marinis 2015 dell’Etruria meridionale, catalogo della Athenaeum, 61). Casuccini di Palermo”, in Bruni 2009, pp.
De Angelis 2002 Roma 2013 (Annali della Fondazione per il d’études, Rome 1999 et Ravello 2000, R.C. de Marinis, “Una residenza mostra (Viterbo 2004), Viterbo 2004, pp. 319-326.
D. De Angelis, La ceramica decorata di Della Fina 2001 Museo “Claudio Faina”, 20). Mélanges de l’École française de Rome, aristocratica etrusca al Forcello di Bagnolo 118-127. Diffendale 2016
stile villanoviano in Etruria meridionale, G.M. Della Fina (a cura di), Pagine etrusche, Antiquité, Italie et Méditerranée 113 (2001), S.Vito (MN)”, in S. Casini (a cura di), Food. D. Diffendale, “Five Republican Donati 2012
Soveria Mannelli 2002. Roma 2001. Della Fina 2014 pp. 623-639. Archeologia del cibo dalla preistoria De Santis 2005 monuments. On the supposed building L. Donati, “Considerazioni sul Poggio di
G.M. Della Fina (a cura di), Artisti, all’antichità, catalogo della mostra A. De Santis, “Da capi guerrieri a principi: program of M. Fulvius Flaccus”, in P. Moscona (Roselle)”, in Aristonothos. Scritti
committenti e fruitori in Etruria tra VIII (Bergamo 2015), Bergamo 2015, pp. 126-132. la strutturazione del potere politico Brocato, M. Ceci, N. Terrenato (a cura di), per il Mediterraneo antico 5, pp. 331-346.
e V secolo a.C. (Atti del XXI convegno nell’Etruria protourbana”, in Dinamiche di Ricerche nell’area dei templi di Fortuna
internazionale di studi sulla storia e sviluppo 2005, pp. 615-631. e Mater Matuta (Roma), Arcavacata di
l’archeologia dell’Etruria), Orvieto 2014 Rende 2016, pp. 141-166.
(Annali della Fondazione per il Museo
“Claudio Faina”, 21).

496 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 497


Donato, Visser Travagli 2010 Dupré Raventós, Ribichini, Verger 2008 von Eles 2018 Esposito 1999 Fedeli 2006 Feruglio 1993 Frangipane 2017 Garbasi 2007- 2011
F. Donato, A.M. Visser Travagli, Il Museo X. Dupré Ravent୐s, S. Ribichini, S. Verger P. von Eles, “Verucchio: classificazione A.M. Esposito (a cura di), Principi guerrieri. L. Fedeli, “Cortona (AR). Circolo tombale A.E. Feruglio, “La città e il territorio in età M. Frangipane, “Different Trajectories in F. Garbasi, “Depositi votivi extraurbani
oltre la crisi. Dialogo fra museologia e (a cura di), Saturnia Tellus. Definizioni dello tipologica delle “insegne di ruolo (?)””, La necropoli etrusca di Casale Marittimo, presso il tumulo II del Sodo: campagna ellenistica”, in R. Rossi (a cura di), Storia State Formation in Greater Mesopotamia: dell’età del Ferro nella pianura emiliana.
management, Milano 2010 (Electa per le spazio consacrato in ambiente etrusco, in Arimnestos. Ricerche di Protostoria catalogo della mostra (Cecina 1999), di scavo 2005”, in Notiziario della illustrata delle città dell’Umbria I, Milano A View from Arslantepe (Turkey)”, in Dati inediti dal territorio piacentino”, in
belle arti). italico, fenicio-punico, iberico e celtico (Atti Mediterranea 1 (2018), pp. 157-162. Milano 1999. Soprintendenza per i Beni Archeologici 1993, pp. 49-64. Journal of Archaeological Research 26, 1 Pagine di Archeologia 5 (2007-2011), pp.
del convegno internazionale, Roma 2004), della Toscana 1 (2005) [2006], pp. 195-199. (2017), pp. 3-63. 1-30.
Dore 2005 Roma 2008. von Eles et alii 2015 Esposito, Burchianti 2007 Feruglio 1999
A. Dore, “Il Villanoviano I-III di Bologna: P. von Eles, L. Bentini, P. Poli, E. Rodriguez A.M. Esposito, F. Burchianti, “Le tholoi”, in Fedeli 2012 A.E. Feruglio, “Nuove acquisizioni dalla Frascarelli 2012 Gassner 2015
problemi di cronologia relativa e assoluta”, Edlund Berry 1992 (a cura di), Immagini di uomini e di donne Cateni 2007a, pp. 106-111. L. Fedeli, “Gli scavi della Soprintendenza necropoli di Crocifisso del Tufo”, in Volsinii A. Frascarelli, “Un donario monumentale V. Gassner, “Le anfore greco-occidentali:
in G. Bartoloni, F. Delpino (a cura di), I.E.M. Edlund Berry, The seated and dalle necropoli villanoviane di Verucchio dal 1992 al 2012”, in Bruschetti et alii 2012, e il suo territorio (Atti del VI convegno a Campo della Fiera”, in Della Fina 2012, riconsiderando la loro evoluzione
Oriente e Occidente: metodi e discipline standing statue akroteria from Poggio (Giornate di studio dedicate a Renato Esposito, Sabelli 2008 pp. 45-61. internazionale di studi sulla storia e pp. 131-160. e l’identificazione dei centri di
a confronto. Riflessioni sulla cronologia Civitate, Roma 1992. Peroni, Verucchio 2011), Firenze 2015 A.M. Esposito, R. Sabelli, “Volterra: mura l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 1998), produzione”, in R. Roure (éd.), Contacts
dell’età del Ferro in Italia (Atti dell’incontro (Quaderni di Archeologia dell’Emilia etrusche. Un progetto di restauro”, in La Fedeli 2013 Orvieto 1999 (Annali della Fondazione per Gailledrat 2010 et acculturations en Méditerranée
di studi, Roma 2003), Pisa-Roma 2005, pp. Egg 1996 Romagna, 34). città murata 2008, pp. 337-352. L. Fedeli, “Gli scavi della Soprintendenza il Museo Claudio Faina, 6), pp. 137-158. E. Gailledrat, “Pech Maho, de l’Emporion Occidentale. Homages à Michel Bats.
255-292. M. Egg, Das hallstattzeitliche Fürstengrab dal 1992 al 2012”, in P. Bruschetti, F. au sanctuaire”, in X. Delestre, H. Marchesi, Actes du colloque de Hyères, 15-18
von Strettweg bei Judenburg in der von Eles, Marchesi 2015 ET Cecchi, P. Giulierini, P. Pallecchi (a cura Feruglio 2007 (a cura di), Archéologie des rivages Septembre 2011, Aix-en-Provence 2015, pp.
Dore 2010 Obersteiermark, Mainz 1996. P. von Eles, M. Marchesi, “Classificazione H. Rix, G. Meiser (hrsgg.), Etruskische di), Cortona. L’alba dei principi etruschi, A.E. Feruglio, “Le necropoli etrusche”, in méditerranéens: 50 ans de recherche 345-356.
A. Dore, “Bologna, Via Andrea Costa, tipologica dei materiali delle necropoli di Texte, Tübingen 1991. catalogo della mostra (Firenze 2013-2014), G.M. Della Fina (a cura di), Storia di Orvieto (Actes du Colloque en l’honneur des
Necropoli Benacci”, in Burgio, Campagnari, Egg 2001 Verucchio: morsi equini”, in von Eles et alii Cortona 2013, pp. 44-64. I. Antichità, Orvieto 2007, pp. 275-328. 50 ans du Ministère de la Culture, Arles Gastaldi 1994
Malnati 2010, pp. 85-88. M. Egg, “Gli elmi”, in G. Colonna, L. 2015 (DVD allegato). Gli Etruschi da Genova ad Ampurias 2009), Paris 2010, pp. 349-355. P. Gastaldi, “Struttura sociale e rapporti di
Dell’Orto (a cura di), Eroi e Regine. Piceni 2006 Fedeli 2015 Feruglio 2010-2013 scambio nel IX sec. a Pontecagnano”, in
Dore 2015 popolo d’Europa, catalogo della mostra von Eles, Mazzoli, Negrini 2018 Gli Etruschi da Genova ad Ampurias (Atti L. Fedeli, “I circoli funerari del Sodo a A.E. Feruglio, “Le iscrizioni delle urne della Galante, Pacciani cds Gastaldi, Maetzke 1994, pp. 49-59.
A. Dore, “Bologna nell’VIII sec. a.C. Cenni (Roma 2001) Roma 2001, pp. 117-120. P. von Eles, M. Mazzoli, C. Negrini, “La del XXIV Convegno di Studi Etruschi ed Cortona: le strutture”, in Della Fina 2015, tomba dei cai cutu di Perugia”, in Studi V. Galante, E. Pacciani, “Analisi
introduttivi”, in L. Kruta Poppi, D. Neri (a necropoli villanoviana e orientalizzante di Italici, Marseille-Lattes 2002), Pisa-Roma pp. 279-287. Etruschi 76 (2010-2013), pp. 199-235, tavv. antropologiche”, in Baldini et alii cds. Gastaldi 1998
cura di), Donne dell’Etruria padana dall’VIII von Eles 2002a via Belle Arti a Bologna”, in Bernabò Brea 2006. XXX-XLII. P. Gastaldi, Pontecagnano. II.4. La
al VII sec. a.C. Tra gestione domestica e P. von Eles, “Arredi”, in von Eles 2002b, pp. 2018, pp. 299-308. Fedeli, Salvi, Turchetti 2008 Galli 1912 necropoli del Pagliarone, Napoli 1998
produzione artigianale, catalogo della 74-76. Gli Etruschi e la Campania settentrionale L. Fedeli, A. Salvi, M.A. Turchetti, “Cortona Fiorelli 1880 E. Galli, “Il sepolcreto visentino delle (Annali dell’Istituto Universitario Orientale
mostra (Castelfranco Emilia 2015-2016), von Eles, Pacciarelli 2018 2011 (AR). Circolo tombale presso il tumulo II G. Fiorelli, “Luglio, XVI. Montalto di Bucacce”, in Monumenti Antichi dei Lincei di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo
Firenze 2015, pp. 10-15. von Eles 2002b P. von Eles, M. Pacciarelli, “La Romagna dal Gli Etruschi e la Campania settentrionale del Sodo: campagna di scavo 2007-2008”, Castro”, in Notizie degli Scavi di Antichità 21 (1912), coll. 409-498. classico e del Mediterraneo antico. Sezione
P. von Eles (a cura di), Guerriero e Bronzo finale alla prima età del Ferro”, in (Atti del XXVI convegno di Studi Etruschi in Notiziario della Soprintendenza per i (1880), pp. 249-251. di Archeologia e Storia antica, Quad. 10).
Dore, Giovetti cds sacerdote. Autorità e comunità nell’età del Bernabò Brea 2018, pp. 229-244. ed Italici, Caserta-Santa Maria Capua Beni Archeologici della Toscana 3 (2007) Gamba et alii 2013
A. Dore, P. Giovetti, Il Museo Civico Ferro a Verucchio. La Tomba del Trono, Vetere-Capua-Teano 2007), Pisa-Roma [2008], pp. 236-246. Fiorini 2005 M. Gamba, A. Ruta Serafini, V. Tiné, F. Gastaldi 2000
Archeologico di Bologna, in Della Fina cds. Firenze 2002 (Quaderni di Archeologia von Eles, Siboni, Zanardi 2009 2011. L. Fiorini, Topografia generale e storia Veronese (a cura di), Venetkens. Viaggio P. Gastaldi (a cura di), Studi su Chiusi
dell’Emilia Romagna, 6). P. von Eles, M. Siboni, M. Zanardi, Fedeli, Salvi, Turchetti 2010a del santuario. Analisi dei contesti e delle nella terra dei Veneti antichi, catalogo arcaica, Annali dell’Istituto Universitario
Dore, Marchesi, Minarini 2000 “Verucchio a center of amber craftmanship Los Etruscos 2007 L. Fedeli, A. Salvi, M.A. Turchetti, “Cortona stratigrafie, Bari 2005 (Gravisca, 1,1). della mostra (Padova 2013), Venezia 2013. Orientale di Napoli. Dipartimento di Studi
A. Dore, M. Marchesi, L. Minarini (a cura von Eles 2006a and distribution in Iron Age Italy”, in A. Los Etruscos, catalogo della mostra (AR). Camucia. Rio Loreto: saggio ɲ”, in del mondo classico e del Mediterraneo
di), Principi etruschi tra Mediterraneo ed P. von Eles, “Il rituale funerario nel Palavestra, C.W. Beck, J.H. Todd (eds.), (Madrid 2007-2008), Madrid 2007. Notiziario della Soprintendenza per i Beni Fiorini 2017 Gambacurta cds antico. Sezione di Archeologia e Storia
Europa, catalogo della mostra (Bologna Villanoviano dell’Emilia Romagna: Amber in archaeology. Proceedings of the Archeologici della Toscana 5 (2009) [2010], L. Fiorini, “Per ‘Adone tre volte amato’ G. Gambacurta, “Attenti al lupo. La tazza antica n.s. 5 (1998) [2000].
2000-2001), Venezia 2000. considerazioni alla luce di nuovi scavi e fifth International conference on amber in Die Etrusker 2017 pp. 325-328. (Theocr. XV 86). Nuovi appunti sugli edifici biansata da San Basilio di Ariano nel
nuovi studi”, in von Eles 2006b, pp. 67-78. archaeology (Belgrado 2006), Belgrado Die Etrusker. Weltkultur im antiken Italien, di Adone a Gravisca”, in C. Masseria, E. Polesine”, in Archeologia Veneta 40, cds. Gastaldi, Maetzke 1994
Dore, Morigi Govi 2014 2009, pp. 210-219. catalogo della mostra (Karlsruhe 2017- Fedeli, Salvi, Turchetti 2010b Marroni (a cura di), Dialogando. Studi in P. Gastaldi, G. Maetzke (a cura di),
A. Dore, C. Morigi Govi, “La protostoria von Eles 2006b 2018), Darmstadt 2017. L. Fedeli, A. Salvi, M.A. Turchetti, onore di Mario Torelli, Pisa 2017 (Mousai, 4), Gambacurta et alii 2018 La presenza etrusca nella Campania
a Bologna dalla scoperta di Villanova P. von Eles (a cura di), La ritualità funeraria von Eles, Trocchi 2015 “Cortona (AR.). Camucia. Rio Loreto: pp. 175-188. G. Gambacurta, C. Balista, M. Bertolini, meridionale (Atti delle giornate di studio,
all’inaugurazione del Museo Civico”, in A. tra età del Ferro ed Orientalizzante in P. von Eles, T. Trocchi, “Artigiani e Fabbri 2018 l’edificio del saggioɴ”, in Notiziario della F. Bortolami, F Fuolega, M. Marchesini, S. Salerno-Pontecagnano 1990), Firenze 1994
Guidi (a cura di), 150 anni di preistoria e Italia (Atti del convegno, Verucchio 2002), committenti: officine locali e produzioni M. Fabbri, “Le mura in ‘pappamonte’ di Soprintendenza per i Beni Archeologici Fiorini, Torelli 2017 Marvelli, E. Rizzoli, U. Thun-Hoenstein, E. (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 28).
protostoria in Italia, Firenze 2014 (Studi di Pisa-Roma 2006. specializzate a Verucchio tra VIII e VII sec. Pompei e la questione della fondazione della Toscana 5 (2009) [2010], pp. 328-331. L. Fiorini, M. Torelli, “L’emporion arcaico di Valli, “L’insediamento dell’età del Bronzo
preistoria e protostoria, 1). a.C.”, in von Eles et alii 2015, pp. 100-105. etrusca della città”, in Osanna, Verger 2018, Gravisca e la sua storia”, in Govi 2017a, pp. medio-recente di Adria (località Amolara), Gaucci 2014-2015
a
von Eles 2007 pp. 192-197. Fedeli et alii 2013 255-300. avamposto orientale della polity delle Valli A. Gaucci, Necropoli etrusca di Valle
D’Oriano, Oggiano 2005 P. von Eles, “Le ore del sacro. Il femminile von Eles Masi, Forte 1994 L. Fedeli, F. Guidelli, S. Gori, A. Salvi, Grandi veronesi?”, in Padusa n.s. 51-54 Trebba (Spina). Studio di un lotto di tombe
R. D’Oriano, I. Oggiano, “Iolao ecista di e le donne, soggetto e interpreti del P. von Eles Masi, M. Forte, La pianura Facchetti 2002 “Cortona (AR). Circoli tombali presso il Fittschen 1969 (2015-2018), pp. 71-160. del “Dosso E” e indagini archeometriche
Olbia: le evidenze tra VIII e VI secolo a.C.”, divino?”, in von Eles 2007b, pp. 149-156. bolognese nel Villanoviano. Insediamenti G.M. Facchetti, “La Tabula Cortonensis tumulo II del Sodo e saggio ɲ: campagna K. Fittschen, Untersuchungen zur Beginn sulla ceramica a vernice nera dei relativi
in P. Bernardini, R. Zucca (a cura di), Il della prima età del Ferro, catalogo della come documento giuridico”, in Pandolfini, di scavo 2012”, in Notiziario della der Sagendarstellungen bei den Griechen, Gambari 2019 corredi, tesi non pubblicata, Padova 2014-
Mediterraneo di Herakles, Studi e ricerche von Eles 2007b mostra (Villanova di Castenaso 1994- Maggiani 2002, pp. 87-92. Soprintendenza per i Beni Archeologici Berlino 1969. F.M. Gambari, “De transitu Gallorum haec 2015 (http://paduaresearch.cab.unipd.
(Atti del convegno di studi, Sassari- P. von Eles (a cura di), Le ore e i giorni delle 1995), Firenze 1994 (Soprintendenza della Toscana 8 (2012) [2013], pp. 386-389. accepimus. Cronologia, fonti e modelli it/6358/).
Oristano 2004), Roma 2005, pp. 91-124. donne. Dalla quotidianità alla sacralità tra Archeologica dell’Emilia Romagna. Studi e Fadda 2012 Forte, von Eles 1994 narrativi dei passi liviani sull’arrivo dei Galli
VIII e VII secolo a.C., catalogo della mostra documenti di archeologia, 5). M.A. Fadda, Villagrande Strisaili. Il villaggio Felletti Maj 1940 M. Forte, P. von Eles (a cura di), Il dono alla luce dell’archeologia”, in Preistoria Gaucci 2016a
Drago et alii 2014 (Verucchio 2007-2008), Verucchio 2007. nuragico di s’Arcu ‘e is Forros, Sassari 2012. B.M. Felletti Maj, “La cronologia delle Eliadi. Ambre e oreficerie dei principi Alpina 49bis (2019), pp. 55-63. A. Gaucci, “Atria”, in REE, Studi Etruschi 79
L. Drago, M. Bonadies, A. Carapellucci, C. Emiliozzi, Sannibale 2018 della necropoli di Spina e la ceramica etruschi di Verucchio, catalogo della (2016), pp. 286-291.
Predan, “Il Pittore di Narce e i suoi epigoni von Eles 2012a A. Emiliozzi, M. Sannibale, “La tomba Falchi 1891 altoadriatica”, in Studi Etruschi 14 (1940), mostra (Verucchio 1994), Rimini 1994. Gamurrini 1887
a Veio”, in Archeologia Classica 65 (2014), P. von Eles, “Necropoli Lippi”, in Regolini-Galassi e i suoi carri”, in A. Naso, I. Falchi, Vetulonia e la sua necropoli pp. 43-87. G.F. Gamurrini, “Orvieto. Scavi della Gaucci 2016b
pp. 7-58. Stampolidis, Yannopulou 2012, pp. 243-245. M. Botto (a cura di), Caere orientalizzante. antichissima, Firenze 1891. Fortunelli 2005 necropoli volsiniese nel fondo già Bracardi A. Gaucci, “La fine di Spina e Adria
Nuove ricerche su città e necropoli, Roma Ferrari 1990 S. Fortunelli (a cura di), Il Museo della città e nella prioria di San Giovenale”, in Notizie etrusche”, in Govi 2016b, pp. 171-221.
Drago Troccoli 2005 von Eles 2012b 2018 (Studia Caeretana, 1), pp. 195-304. Falchi 1908 D. Ferrari, “I vasetti di vetro policromo etrusca e romana di Cortona. Catalogo degli Scavi di Antichità (1887), pp. 344-372.
L. Drago Troccoli, “Una coppia di principi P. von Eles, “Necropoli Moroni”, in I. Falchi, “Vetulonia – Nuove scoperte delle necropoli felsinee conservati al delle collezioni, Firenze 2005. Gaucci 2016c
nella necropoli di Casale del Fosso a Veio”, Stampolidis, Yannopulou 2012, pp. 241-242. Enei 2013 nella necropoli”, in Notizie degli Scavi di Museo Civico Archeologico di Bologna”, in Garagnani, Gaucci 2017 A. Gaucci, “Nuovi studi sull’’isolato
in Dinamiche di sviluppo 2005, pp. 87-124. F. Enei, Santa Severa tra leggenda e realtà Antichità (1908), pp. 419-437. Studi di egittologia e di antichità puniche 7 Francesco Nicosia 2013 S. Garagnani, A. Gaucci (edds.), Mansuelli’ di Marzabotto (Regio IV, Insula
von Eles 2015a storica. Pyrgi e il Castello di Santa Severa (1990), pp. 95-129. Francesco Nicosia: l’archeologo e il Knowledge, analysis and innovative 1)”, in Della Fina 2016, pp. 243-299.
Ducat 1966 P. von Eles, “Il progetto Verucchio dal alla luce delle recenti scoperte (Scavi Falcone 2011a soprintendente. Scritti in memoria, Firenze methods for the study and the
J. Ducat, Les vases plastiques rhodiens 1992 al 2011. Primi dati sulle campagne 2006-2009), Grotte di Castro 2013. L. Falcone (a cura di), Curti tra storia e Ferrari 1998 2013 (Notiziario della Soprintendenza per i dissemination of ancient urban areas Gaucci 2017
archaïques en terre cuite, Paris 1966. di scavo 2005-2009 nella necropoli archeologia (Atti della giornata di studio, D. Ferrari (a cura), In visita alla mostra... Beni Archeologici della Toscana, suppl. 1). (Proceedings of the Kainua 2017 A. Gaucci, “Gli Etruschi dell’Adriatico dalla
Lippi. Considerazioni sulla classificazione Esposito 2013-2014 Curti 2010), Caserta 2011. Vetri antichi: arte e tecnica, catalogo della International Conference in Honour of prima Età del Ferro alla romanizzazione”, in
von Duhn 1878 tipologica dei materiali e la sequenza A. Esposito, Sepolture dell’aristocrazia mostra (Bologna 1998-1999), Bologna 1998. Franchi De Bellis 1981 Professor Giuseppe Sassatelli’s 70th A. Panaino, P. Ognibene (a cura di), Salso
F. von Duhn, “Osservazioni capuane”, in cronologica”, in von Eles et alii 2015, pp. rurale nell’Imolese, tesi non pubblicata, Falcone 2011b A. Franchi De Bellis, Le Iovile capuane, birthday, Bologna 2017), Archeologia e mar. ઋʄʅʐʌ୑ʎɅʊʆʏʉʎ, Il porto e la base
Bullettino dell’Instituto di corrispondenza 17-44. Napoli 2013-2014 (http://www.fedoa.unina. L. Falcone, “Votivi fittili dall’area sacra del Feruglio 1977 Firenze 1981 (Lingue e iscrizioni dell’Italia Calcolatori 28, 2 (2017). navale dell’Impero. Il potere di Roma e il
archeologica (1878), pp. 24-25. it/10329/). Fondo Patturelli: alcuni oscilla ed un disco A.E. Feruglio, “Complessi tombali con antica, 2). Mediterraneo (Atti del seminario di Studi,
von Eles 2015b sacro”, in Falcone 2011a, pp. 33-54. urne nel territorio di Perugia”, in M. Garagnani, Gaucci, Govi 2016 Ravenna 2015), Milano-Udine 2017, pp.
von Duhn 1887 P. von Eles, “Classificazione tipologica Esposito 2018 Martelli, M. Cristofani (a cura di), Caratteri Francis, Wickers 1984 S. Garagnani, A. Gaucci, E. Govi, 63-96.
F. von Duhn, “La necropoli di Suessula”, dei materiali delle necropoli di Verucchio: A. Esposito, “La necropoli di Pontesanto Falcone, Ibelli 2007 dell’ellenismo nelle urne etrusche (Atti E.D. Francis, M. Wickers, “Green goddess: “ArchaeoBIM: dallo scavo al Building
in Mitteilungen des Deutschen fibule”, in von Eles et alii 2015 (DVD a Imola”, in Arimnestos. Ricerche di L. Falcone, V. Ibelli, La ceramica campana dell’incontro di studi, Siena 1976), Firenze a gift to Lindos from Amasis of Egypt”, Information Modeling di una struttura
Archäologischen Instituts, Römische allegato). Protostoria Mediterranea 1 (2018), pp. a figure nere. Tipologia, sistema 1976, pp. 110-117. in American Journal of Archaeology 88 sepolta. Il caso del tempio tuscanico di Uni
Abteilung 2 (1887), pp. 235-275. 187-206. decorativo, organizzazione delle botteghe, (1984), pp. 6-69. a Marzabotto”, in Archeologia e Calcolatori
von Eles 2017 Pisa-Roma 2007 (Mediterranea suppl., 2). 27 (2016), pp. 251-270.
P. von Eles, “Romagna”, in Naso 2017a, pp.
1454-1478. Fedeli 1983
F. Fedeli, Populonia. Storia e territorio,
Firenze 1983.

498 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 499


Gaucci et alii 2017 Gentili 2013b Giovanelli 2015 Govi 1999 Govi 2017c Grassi, Sampaolo 2006 Guidi 2010 Harari 2011
A. Gaucci, V. Minguzzi, G. Gasparotto, M.D. Gentili, “Il regime delle offerte votive: E. Giovanelli, Scarabei e scaraboidi in E. Govi, Le ceramiche attiche a vernice E. Govi, “Marzabotto: Regio I”, in REE, B. Grassi, V. Sampaolo, “Terrecotte A. Guidi, “The archaeology of Early State M. Harari, “Gabriele D’Annunzio
E. Zantedeschi, “La ceramica etrusca un’analisi preliminare”, in Baglione, Gentili Etruria, Agro Falisco e Lazio arcaico nera di Bologna, Bologna 1999 (Studi e Studi Etruschi 79 (2016) [2017], pp. 294-312. arcaiche dai nuovi scavi del fondo in Italy: new data and acquisitions”, in beunruhigende Antike”, in E. Kocziszky
a vernice nera di Valle Trebba: dati 2013, pp. 101-122. dall’VIII al V sec. a.C., Trento 2015 scavi, 10). Patturelli di Capua. Una prima proposta Social Evolution & History 9, 2 (2010), pp. (hrsg.), Ruinen in der Moderne.
archeologici e archeometrici a confronto”, (Aristonothos. Scritti per il Mediterraneo Govi 2017d interpretativa”, in I. Edlund-Berry, G. 12-27. Archäologie und die Künste, Berlin 2011,
in Ch. Reusser (a cura di), Spina. Neue Giachi cds antico. Quaderni, 3). Govi 2006 E. Govi, “Il progetto di ricerca sulla Greco, J. Kenfield (eds.), Deliciae fictiles pp. 259-270.
Perspektiven der archäologischen G. Giachi, “Analisi dei resti carbonizzati”, in E. Govi, “L’‘ultima’ Spina. Riflessioni sulla necropoli di Valle Trebba. Qualche spunto III. Architectural terracottas in ancient Guidi 2004
Erforschung (Atti dell’Incontro, Zurigo Baldini et alii cds. Giudice 2018 tarda etruscità adriatica”, in Lenzi 2006, di riflessione”, in Reusser 2017a, pp. 99-108. Italy: new discoveries and interpretations F. Guidi, Il sepolcreto etrusco dei Giardini Harari 2014a
2012), Rahden 2017, pp. 127-138. E. Giudice, “Filottete in Etruria. Un pp. 111-135. (Proceedings of the international Margherita di Bologna, tesi di dottorato, M. Harari, “Les stratégies d’Aristonothos.
Giacobbi 2016 cratere a figure rosse dall’abitato etrusco Govi 2018a conference, Rome 2002), Oxford 2006, Padova 2004. Boire à la grecque en Étrurie: nouvelles
Gaucci, Govi, Pizzirani cds A. Giacobbi, “I vasi con appliques del Forcello (Bagnolo S.Vito, MN) e Govi 2007 E. Govi, “L’area sacra urbana di Marzabotto pp. 321-330. considérations”, in Ambrosini, Jolivet 2014,
A. Gaucci, E. Govi, C. Pizzirani, “Fenomeni serpentiformi da Campo della Fiera di l’esperienza tragica eschilea”, in E. Giudice, E. Govi (a cura di), Marzabotto. Una città (R. I, 4-5). Culti e pratiche rituali”, in Della Guidotti 2010 pp. 35-50
di interazione culturale nella città etrusca Orvieto”, in Archeologia Classica 67 (2016), G. Giudice (a cura di), Studi Miscellanei etrusca, Bologna 2007. Fina 2018, pp. 613-651. Greco 2010 M.C. Guidotti, “Ippolito Rosellini e la
di Spina”, in Incontrarsi al limite. Ibridazioni pp. 679-720. di Ceramografia Greca, IV, Catania 2018, G. Greco, “Il culto, il rito, i doni votivi. La spedizione franco-toscana”, in Ricerche di Harari 2014b
mediterranee nell’Italia preromana (Atti pp. 11-27. Govi 2009a Govi 2018b fenomenologia religiosa dall’universo Storia dell’Arte 100 (2010), pp. 43-47. M. Harari, “Thefarie committente”, in Della
del Convegno Internazionale, Ferrara Giampaola 1997 E. Govi, “L’archeologia della morte a E. Govi, “Marzabotto: Regio I, 4”, in REE, olimpico a quello ctonio”, in J. de la Fina 2014, pp. 573-584.
2019), cds. D. Giampaola, “Appunti per la storia Giuliani Pomes 1954 Bologna. Spunti di riflessione e prospettive Studi Etruschi 80 (2018), pp. 236-241. Genière, G. Greco (a cura di), Il Santuario Guidotti 2015
del paesaggio agrario di Acerra”, in S. M.V. Giuliani Pomes, “Cronologia delle di ricerca”, in Bonaudo, Cerchiai, Pellegrino di Hera alla foce del Sele. Indagini e studi M.C. Guidotti, Museo Egizio di Firenze. Harari, Rondini, Zamboni 2017
Gaucci, Mancuso 2016 Quilici Gigli, L. Quilici (a cura di), Uomo, situle rinvenute in Etruria”, in Studi Etruschi 2009, pp. 21-35. Govi 2019 1987-2006, Roma 2010 (Atti e Memorie Capolavori e dintorni, Livorno 2015. M. Harari, P. Rondini, L. Zamboni, “L’abitato
A. Gaucci, G. Mancuso, “Archeologia Acqua e Paesaggio (Atti dell’incontro di 23 (1954), pp. 149-154. E. Govi, “Terracotte architettoniche della Società Magna Grecia, serie IV, 4), di Verucchio. Spazio insediativo e azioni
in area etrusco-padana tra fine ‘800 e studio: Irreggimentazione delle acque e Govi 2009b dal santuario urbano di Marzabotto”, pp. 555-589. Guidotti 2018 cerimoniali”, in Govi 2017a, pp. 25-50.
inizi ‘900: il caso della necropoli di Valle trasformazione del paesaggio antico, Santa Giuliano 1975 E. Govi, “Aspetti oscuri del rituale funerario in P. Lulof, I. Manzini, C. Rescigno M.C. Guidotti, “Storia del Museo Egizio di
Trebba”, in Rondini, Zamboni 2016, pp. Maria Capua Vetere 1996), Roma 1997, pp. A. Giuliano, “Il Pittore delle Rondini”, in nelle stele felsinee”, in Bruni 2009, pp. (eds.), Deliciae Fictiles V. Networks and Greco, Pontrandolfo 1990 Firenze tra egittomania e egittologia”, in von Hase 1969
41-49. 225-238. Prospettiva 3 (1975), pp. 4-8. 455-464. workshops. Architectural terracottas G. Greco, A. Pontrandolfo, Fratte. Un E. Ciampini, A. Roccati (a cura di), Egitto. F.-W. von Hase, Die Trensen der
and decorative roof systems in Italy and insediamento etrusco-campano, Modena Dei, faraoni, uomini, catalogo della mostra Früheisenzeit in Italien, München 1969
Gaucci, Morpurpo, Pizzirani 2018 Giles 2011 Giuliano 2000 Govi 2011 beyond (Proceedings of the international 1990. (Jesolo 2017-2018), Crocetta del Montello (Prähistorische Bronzefunde, XVI, 1).
A. Gaucci, G. Morpurgo, C. Pizzirani, S. Giles, “The Belzoni collection of A. Giuliano, “Ancora sul Pittore delle E. Govi, “Rinascere dopo la morte. Una conference, Naples 2018), Oxford- (TV) 2018, pp. 172-179.
“Ritualità funeraria in Etruria padana tra paintings of the tomb of Sety I in the Rondini”, in I. Berlingò, H. Blanck, F. scena enigmatica sulla stele n. 2 del Philadelphia 2019, pp. 541-550. Green 1991 von Hase 1971
VI e III secolo a.C. Progetti di ricerca e collections of Bristol Museums, Galleries & Cordano, P.G. Guzzo, M.C. Lentini (a cura sepolcreto Tamburini di Bologna”, in Tra C.M.C. Green, “Stimulos dedit et aemula Guzzo 1993 F.-W. von Hase, “Gürtelschließen des 7. und
questioni di metodo”, in Scavi d’Etruria Archives”, in L’Egitto in età ramesside, Atti di), Damarato. Studi di antichità classica Protostoria e Storia 2011, pp. 195-207. Govi, Sassatelli 2010 virtus: Lucan and Homer reconsidered”, in P.G. Guzzo, Oreficerie dalla Magna Grecia. 6. Jhs. v.Chr. in Mittelitalien”, in Jahrbuch
(Atti del XXV Convegno Internazionale del Convegno (Chianciano Terme 2009), offerti a Paola Pelagatti, Milano 2000, pp. E. Govi, G. Sassatelli (a cura di), Phoenix 45, 3 (1991), pp. 230-254. Ornamenti in oro e argento dall’Italia des Deutschen Archäologischen Instituts
di Studi sulla Storia e l’Archeologia Milano 2011, pp. 19-26. 126-129. Govi 2012 Marzabotto. La Casa 1 della Regio IV, meridionale, Taranto 1993. 86 (1971), pp. 1-59.
dell’Etruria), Roma 2018, pp. 653-692. E. Govi, “I vasi etruschi del “Gruppo di Insula 2, Bologna. Gsell 1891
Gilotta 1986 Giulierini 2002 Adria””, in Ocnus. Quaderni della Scuola S. Gsell, Fouilles dans la nécropole de Haack 2009 von Hase 1993
Gaucci, Pozzi 2009 F. Gilotta, “Appunti sulla più antica P. Giulierini, “Foiano della Chiana in età di Specializzazione in Beni Archeologici 20 Graditi 2007 Vulci, exécutées et pubbliées aux frais de M.-L. Haack, “Grécité réelle et grécité F.-W. von Hase, “Il bucchero etrusco a
A. Gaucci, A. Pozzi, “L’archeologia funeraria ceramica etrusca a figure rosse”, in etrusca e romana: storia di una necropoli”, (2012), pp. 107-154. R. Graditi, “La Collezione di Pietro Bonci S. E. le prince Torlonia, Paris 1891. fantasmée à Spina et à Adria”, in M.-L. Cartagine”, in Bonghi Jovino 1993, pp.
negli empori costieri. Le tombe con Prospettiva 45 (1986), pp. 2-18. in Accademia Etrusca di Cortona. Annuario Casuccini. La vicenda palermitana”, in Haack (éd.), Écritures, cultures, sociétés 187-194.
iscrizioni etrusche da Spina e Adria”, in 29 (1999-2001) [2002], pp. 51-88. Govi 2014a Barbagli, Iozzo 2007, pp. 57-66. Guaitoli 1995 dans les nécropoles d’Italie ancienne
Bonaudo, Cerchiai, Pellegrino 2009, pp. Gilotta 2001 E. Govi, “Etruscan urbanism at Bologna, M. Guaitoli, “Lavinium: nuovi dati dalle (Actes de la table-ronde “Mouvements et von Hase 1997
51-64. F. Gilotta, “Addenda alla più antica Giulierini 2007 Marzabotto and in the Po valley”, in E.C. Graells i Fabregat 2017 necropoli”, in Archeologia Laziale 12.2, trajectoires dans les necropoles d’Italie F.-W. von Hase, “Présences étrusques
ceramica etrusca a figure rosse”, in Studi P. Giulierini, “La pesca in Etruria”, in Robinson (ed.), Papers on Italian urbanism R. Graells i Fabregat, “The Iberian Roma 1995 (Quaderni di archeologia d’epoque pre-republicaine et republicaine”, et italiques dans les sanctuaires grecs
Gaultier, Haumesser 2013 Etruschi 64 (1998), [2001], pp. 135-148. Florentia. Studi di Archeologia 2 (2007), in the first millennium B.C., Portsmouth- Peninsula”, in Naso 2017a, pp. 1721-1736. etrusco-italica, 24), pp. 551-562. Paris 2007), Pessac-Paris 2009, pp. 45-59. (VIIIe-VIIe siècle av.J.-C.)”, in F. Gaultier,
F. Gaultier, L. Haumesser, “La redécouverte pp. 43-99. Rhode Island 2014 (Journal of Roman D. Briquel (éds.), Les plus religieux des
de Cerveteri au XIXe siècle,” in Gaultier et Gilotta 2006 Archaeology, supplementary series, 97), Gran-Aymerich 2006 Gualandi 1959 Hadas Lebel 2018 hommes. État de la recherche sur la
alii 2013, pp. 24-28. F. Gilotta, “Zeitstil e meccanismi di Giumlia-Mair 2015 pp. 81-111. J. Gran-Aymerich, “La diffusion des G. Gualandi, “Dalla necropoli di Spina, J. Hadas Lebel, “Essere Greco in Etruria”, religion étrusque (Actes du colloque
trasmissione nella piccola plastica A. Giumlia-Mair, “Metalli esotici tra vases étrusques en Méditerranée nord- Valle Trebba e Valle Pega. Askoi in forma in Aigner-Foresti, Amann 2018, pp. 371-381. international, Paris 1992), Paris 1997, pp.
Gaultier et alii 2013 decorativa capuana di epoca tardo- tecniche di lavorazione e status symbol Govi 2014b occidentale: l’exception gauloise”, in Gli di anitra”, in Arte antica e moderna: rivista 293-323.
F. Gaultier, L. Haumesser, P. Santoro, V. arcaica”, in Orizzonti VII (2006), pp. 49-80. nell’Emilia Romagna nell’età del Ferro”, in E. Govi, “Lo studio delle stele felsinee. Etruschi da Genova ad Ampurias 2006, dell’Istituto di archeologia e di storia Hafner 1965
Bellelli, A. Russo Tagliente, R. Cosentino (a von Eles et alii 2015, pp. 138-154. Approccio metodologico e analisi del pp. 205-219. dell’arte dell’Università di Bologna e dei G. Hafner, “Frauen-und Mädchenbilder Haskins 1971
cura di), Les Étrusques et la Méditerranée. Gilotta 2009 linguaggio figurativo”, in Della Fina 2014, Musei del Comune di Bologna 6 (1959), pp. aus Terrakotta im Museo Gregoriano C.E. Haskins, Lucan, Hildesheim-New York
La cité de Cerveteri, catalogo della mostra F. Gilotta, “Capua etrusca”, in Chirico et alii Giuntoli 2018 pp. 127-186. Gran-Aymerich 2015 149-163. Etrusco”, in Mitteilungen des Deutschen 1971.
(Lens 2013), Paris 2013. 2009, pp. 21-30. S. Giuntoli, “Trent’anni di scavi all’Accesa. J. Gran-Aymerich, “De Carthage à Archäologischen Instituts. Römische
Un bilancio dell’indagine sull’abitato Govi 2015a Malaga et au-delà. Les Étrusques et le Guarducci 1936 Abteilung 72 (1965), pp. 41-61. Haynes 1984
Gaultier et alii 2014 Gilotta 2010 etrusco e le sue necropoli”, in Archeologia E. Govi, “Una nuova iscrizione dal tempio résau colonial punique”, in A. Mrabet M. Guarducci, “I bronzi di Vulci”, in Studi S. Haynes, “Una nota sull’artista”, in Origo
F. Gaultier, L. Haumesser, P. Santoro, V. F. Gilotta, “A journey to Hades with Turms a Massa Marittima 2018, pp. 39-56. urbano di Tinia a Marzabotto”, in Studi (éd.), Géographie historique du Maghreb Etruschi 10 (1936), pp. 15-53. Hafner 1968 Crea 1984, pp. 15-16.
Bellelli, A. Russo Tagliente, R. Cosentino Aitas”, in L. Bouke van der Meer (ed.), Etruschi 77 (2014) [2015], pp. 109-147. antique et médiéval. État des lieux et G. Hafner, “Cn. Naevius und M. Claudius
(a cura di), Gli Etruschi e il Mediterraneo. Material aspects of Etruscan religio, Gobbi 2015 perspectives de recherche (Actes du Guarnieri 1993 Marcellus”, in Mitteilungen des Deutschen Haynes 1985
La città di Cerveteri, catalogo della mostra Leuven-Paris-Walpole 2010 (BABesch. A. Gobbi, “Formazioni protourbane Govi 2015b premier colloque international, Sousse C. Guarnieri, “La presenza dell’uovo nelle Archäologischen Instituts. Römische S. Haynes, Etruscan bronzes, London-New
(Roma 2014), Roma 2014. Annual Papers on Mediterranean in Campania. Considerazioni tra E. Govi (a cura di), Sulle stele etrusche di 2014), Enfidha 2015, pp. 9-28. sepolture di Spina (Valle Trebba): un Abteilung 75 (1968), pp. 64-73. York 1985.
Archaeology, Supplement 16), pp. 105-115. Pontecagnano e Capua”, in Rendeli 2015, Bologna tra V e IV secolo a.C., Roma 2015. problema aperto”, in Studi sulla necropoli
Genovesi 2018 pp. 181-224. Gran-Aymerich 2017 1993, pp. 181-195. Hamilton Gray 1840 Haynes 2000
S. Genovesi, “Il relitto di Calignaia”, in E. Gilotta 2014 Govi 2016a J. Gran-Aymerich, Les vases de bucchero. E.C. Hamilton Gray, Tour to the Sepulchres S. Haynes, Etruscan civilisation: a cultural
Regoli (a cura di), Il Museo Archeologico F. Gilotta “Qualche aspetto della civiltà Godart 2014 E. Govi, “L’architettura domestica di Le monde étrusque entre Orient et Guidelli et alii 2015 of Etruria in 1839, London 1840. history, London 2000.
di Rosignano Marittimo. Risorse e urbana arcaica in area etrusco italica”, in L. Godart, La memoria ritrovata. Tesori Marzabotto tra vecchi scavi e nuove Occident, Roma 2017 (Bibliotheca F. Guidelli, M. Giachi, P. Malabava,
insediamenti nell’Etruria settentrionale R. Cioffi, G. Pignatelli (a cura di), Intra ed recuperati dall’Arma dei Carabinieri, indagini”, in Della Fina 2016, pp. 187-241. archaeologica, 55). “Cortona (AR). Camucia. Tumulo II del Hamilton Gray 1843 Haynes 2014
costiera, Pisa 2018, pp. 42-43. extra moenia. Sguardi sulla città tra antico catalogo della mostra (Roma 2014), Roma Sodo: sorveglianza archeologica per E.C. Hamilton Gray, Tour to the Sepulchres S. Haynes, “A closer look at the terracotta
e moderno, Napoli 2014, pp. 81-86. 2014, pp. 170-225. Govi 2016b Grandi, Morigi Govi 1976 l’esecuzione di lavori di regimazione of Etruria in 1839, London 1843 (III ed.). sculptures from the sanctuary at I Fucoli
Gentili 1985 E. Govi (a cura di), Il mondo etrusco e il R. Grandi, C. Morigi Govi (a cura di), idraulica presso l’altare monumentale”, in near Chianciano Terme”, in Studi Etruschi
G.V. Gentili, “Il villanoviano verucchiese Ginzburg 2000 Gottarelli 2015 mondo italico di ambito settentrionale Pelagio Palagi artista e collezionista, Notiziario della Soprintendenza per i Beni Hannestad 1974 77 (2014), pp. 91-94.
nella Romagna orientale ed il sepolcreto C. Ginzburg, Miti, emblemi e spie. A. Gottarelli (a cura di), Archeologia prima dell’impatto con Roma (IV-II sec. a.C.) catalogo della mostra (Bologna 1976), Archeologici della Toscana 10 (2014) [2015], L. Hannestad, The Paris Painter. An
Moroni”, Studi e Documenti di Archeologia Morfologia e storia, Torino 2000. nell’alta valle dell’Idice. Guida turistica, (Atti del convegno, Bologna 2013), Roma Bologna 1976. pp. 309-310. Etruscan vase-painter, Copenhagen 1974 Helbig 1879
1 (1985). archeologico- naturalistica, Bologna 2015. 2016 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 57). (Det Kongelige Danske Videnskabernes W. Helbig, “Scavi e viaggi. Viaggio in
Giontella 1999 Gras 1985 Guidi 1993 Selskab. Historisk-filosofiske Meddelelser, Etruria-Foiano”, in Bullettino dell’Instituto
Gentili 2003 C. Giontella, “Le tombe arcaiche”, in P. Gottarelli 2017 Govi 2017a M. Gras, Trafics thyrrhéniens archaïques, A. Guidi, La necropoli veiente dei Quattro 47/2). di Corrispondenza Archeologica (1879), pp.
G.V. Gentili, “Verucchio villanoviana. Bruschetti, A.E. Feruglio (a cura di), Todi- A. Gottarelli, Contemplatio. Templum E. Govi (a cura di), La città etrusca e il Roma 1985 (Bibliothèque des Écoles Fontanili nel quadro della fase recente 242-249.
Il sepolcreto in località Le Pegge Orvieto, Perugia 1999, pp. 124-130. solare e culti di fondazione. 1998-2013. sacro. Santuari e istituzioni politiche (Atti Françaises d’Athènes et de Rome, 258). della prima età del Ferro italiana, Firenze Harari 1987
e la necropoli al piede della Rocca Sulla regola aritmogeometrica del rito di del convegno, Bologna 2016), Bologna 2017 1993 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 26). M. Harari, “Immagine inedita di guerriero Helbig 1963
Malatestiana”, Monumenti Antichi dei Giontella 2012 fondazione della città etrusco-italica tra VI (DISCI, Dipartimento Storia Culture Civiltà. Gras 2000 celta su un frammento vascolare di Spina”, W. Helbig, Führer durch die öffentlichen
Lincei 59 (2003). C. Giontella, “Una prestigiosa offerta da e IV secolo a.C., Bologna 2017 (Collana di Archeologia, 15). M. Gras, “Commercio e scambi tra Oriente Guidi 2008 in D. Vitali (a cura di), Celti ed Etruschi Sammlungen klassischer Altertümer in
Campo della Fiera: donna o dea?”, in Della archeologia del rito, 1). e Occidente”, in Magna Grecia e Oriente A. Guidi, “Archeologia dell’Early State: il nell’Italia centro-settentrionale dal V sec. Rom, I, Die Päpstlichen Sammlungen im
Gentili 2013a Fina 2012, pp. 116-130. Govi 2017b mediterraneo prima dell’età ellenistica (Atti caso di studio italiano”, in Ocnus. Quaderni a.C. alla romanizzazione (Atti del colloquio Vatikan und Lateran, herausgegeben von
M.D. Gentili, “L’Edificio delle Venti Celle: Govi 1998 E. Govi, “La dimensione del sacro nella del XXXIX convegno di studi sulla Magna della Scuola di Specializzazione in Beni internazionale, Bologna 1985), Imola 1987, H. Speier, Tübingen 1963 (IV ed.).
novità sulla storia edilizia del monumento”, E. Govi, Il sepolcreto etrusco della città di Kainua-Marzabotto”, in Govi 2017a, Grecia, Taranto 1999), Taranto 2000, pp. Archeologici 16 (2008), pp. 175-192. pp. 167-170.
in Baglione, Gentili 2013, pp. 223-232. Certosa di Bologna: rituale funerario e pp. 145-180. 125-64.
articolazione sociale, tesi di dottorato non
pubblicata, Padova 1998.

500 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 501


Helck 1952 Iaia 2005 Isler-Kerény 2003 Kilian 1970 Leitao 2003 Linington 1980 Locatelli 2015 Lo Schiavo, Milletti 2011
W. Helck, “Die Bedeutung der ägyptischen C. Iaia, Produzioni toreutiche della prima C. Isler-Kerény, “Images greques au K. Kilian, Früheisenzeitliche Funde D.D. Leitao, “Adolescent hair-growing and R.E. Linington, Lo scavo nella zona della D. Locatelli, “Liguri ed Etruschi lungo la via F. Lo Schiavo, M. Milletti, “Una rilettura
Besucherinschriften”, in Zeitschrift der età del Ferro in Italia centro-settentrionale. banquet funéraire étrusque”, in Pallas 61 aus der sudöstnekropole von Sala hair cutting rituals in ancient Greece”, in necropoli della Banditaccia a Cerveteri, dell’Enza”, in M. Podini, F. Garbasi (a cura del ripostiglio di Falda della Guardiola,
deutschen morgenländischen Gesellschaft Stili decorativi, circolazione, significato, (2003), pp. 39-53. Consilina (Provinz Salerno), Heidelberg D.B. Dodd, C.A. Faraone (eds.), Initiation in Milano 1980 (Rassegna di studi del Civico di), Luceria. Il sito archeologico dallo scavo Populonia (LI)”, in Archeologia Classica 62
102, 1 (1952), pp. 39-46. Pisa-Roma 2005 (Biblioteca di “Studi 1970 (Mitteilungen des Deutschen ancient Greek rituals and narratives. New museo archeologico e del Civico gabinetto alla valorizzazione (Atti della giornata di (2011), pp. 309-355.
Etruschi”, 40). Isman 2017 Archäologischen Instituts, Römische critical perspectives, London-New York numismatico di Milano. Notizie dal studi, Ciano d’Enza 2014), Reggio Emilia
Hencken 1968 F. Isman, L’Italia dell’arte venduta. Abteilung, Suppl. 15). 2003, pp. 109-129. Chiostro del Monastero Maggiore, 25-26). 2015 (Strenna di Pagine di Archeologia, 3), Lubtchansky 2014
H. Hencken, Tarquinia, Villanovans and Iaia et alii 2001 Collezioni disperse, capolavori fuggiti, pp. 37-55. N. Lubtchansky, “Bespoken vases” tra
early Etruscans, Cambridge (Mass.) 1968. C. Iaia, A. Mandolesi, M. Pacciarelli, F. Bologna 2017. Knigge 1975 Lejars 2014 von Lipperheide 1896 Atene e Etruria? Rassegna degli studi e
Trucco, “Alle origini di Tarquinia: il centro U. Knigge, “Der Meidiasmaler? Zu T. Lejars, “L’armement des Celtes d’Italie”, F.F. von Lipperheide, Antike Helme, Locatelli 2017a proposte di ricerca”, in Della Fina 2014, pp.
Herbig 1952 protourbano della prima età del Ferro”, in Izzet 2010 einer rotfigurigen Oinochoe aus dem in Ph. Barral, J.-P. Guillaumet, M.-J. München 1896. D. Locatelli, “Resti di corredo funerario 357-385.
R. Herbig, Die jüngeretruskischen A.M. Moretti Sgubini (a cura di), Tarquinia V. Izzet, “New approaches to Etruscan Kerameikos”, in Mitteilungen des Roulière-Lambert, M. Saracino, D. Vitali disperso da Rubiera (Re), località Ca’ del
Steinsarkophage, Berlin 1952 (Die antiken etrusca. Una nuova storia, catalogo della cities: the case of Spina”, in Bentz, Reusser Deutschen Archäologischen Instituts, (éds.), Les Celtes et le Nord de l’Italie Lippolis 2000 Pino”, in Cantoni, Capurso 2017, pp. 193-194. Lubtchansky 2017
Sarkophagreliefs, 7). mostra (Tarquinia 2001), Roma 2001, pp. 2010a, pp. 116-121. Athenische Abteilung 90 (1975), pp. 123-143. (premier et second Âges du fer) (Actes du E. Lippolis, “Le importazioni greche in N. Lubtchansky, “Documentation
3-5. 36e colloque international de l’AFEAF, Emilia fra VII e VI secolo”, in Hesperia 12 Locatelli 2017b graphique et musées de peinture
Heurgon 1942 Jannot 1977 Koch 1907 Vérone 2012), Dijon 2014 (Supplément à (2000), pp. 99-118. D. Locatelli, “Resti di corredo funerario étrusque”, in Cuniglio, Lubtchansky, Sarti
J. Heurgon, Recherches sur l’histoire, Iaia, Mandolesi 1993 J.R. Jannot, “Décor et signification: à H. Koch, “Hellenistiche Architekturstücke la Revue Archéologique de l’Est, 36), pp. sconvolto da Mancasale, Reggio Emilia”, in 2017, pp. 17-35.
la religion et la civilisation de Capoue C. Iaia, A. Mandolesi, “Topografia propos d’un trépied de Vulci”, in Revue in Capua”, in Mitteilungen des Deutschen 401-434. Lippolis, Osanna, Lepone 2017 Cantoni, Capurso 2017, pp. 194-195.
preromaine des origines à la deuxième dell’insediamento dell’VIII secolo a.C. in Achéologique (1977), pp. 3-22. Archäologischen Instituts. Römische E. Lippolis, M. Osanna, A. Lepone (a cura Luti et alii 2000
guerre punique, Paris 1942 (Bibliothèque Etruria meridionale”, in Journal of Ancient Abteilung 22 (1907), pp. 361-428. Lejars 2017 di), I Pompeiani e i loro dei. Culti, rituali Locatelli, Malnati 2012 R. Luti, P.L. Aminti, L. Donati, E. Pranzini,
des Écoles Françaises d’Athènes et de Topography 3 (1993), pp. 17-48. Jannot 1984 T. Lejars, “Le armi e l’armamento dei e funzioni sociali a Pompei (Atti della D. Locatelli, L. Malnati, “Nuovi dati sulla “Ricerche sul territorio di Roselle per
Rome, 154). J.R. Jannot, Les reliefs archaïques de Koch 1912 Celti d’Italia”, in P. Piana Agostinetti (a giornata di studi, Roma 2016), Roma 2017, fase orientalizzante nelle necropoli l’individuazione degli approdi esistiti
Iaia, Mandolesi 2010 Chiusi, Rome 1984 (Collection de l’École H. Koch, Dachterrakotten aus Kampanien cura di), Celti d’Italia. I Celti dell’età di La Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia felsinee”, in M.C. Rovira Hortalà, R.J. Lòpez dall’età etrusca a quella moderna”, in
HNI C. Iaia, A. Mandolesi, “Comunità e territori Française de Rome, 71). mit Ausschluss von Pompeji, Berlin 1912. Tène a sud delle Alpi (Atti del convegno Antropologia 22, 3 (2016). Cachero, F. Mazière (eds.), Les necròpolis Science and Technology for the Cultural
N.K. Rutter, A.M. Burnett, M.H. Crawford, nel Villanoviano evoluto dell’Etruria internazionale, Roma 2010), Roma 2017 d’incineració entre l’Ebre i el Tìber (segles Heritage 9 (2000), pp. 15-65.
A.E.M. Johnston, M. Jessop Prince (eds.), meridionale”, in Negroni Catacchio 2010, Jannot 2010 Kotsonas 2008 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 59), pp. Lippolis, Vannicelli, Parisi 2017 IX-VI a.C.): metodologia, pràctiques
Historia Nummorum. Italy, London 2001. pp. 61-78. J.R. Jannot, “Les reliefs de Chiusi. Mise à A. Kotsonas, The archaeology of the tomb 555-607. E. Lippolis, P. Vannicelli, V. Parisi (a cura funeràries i societat (Atti della tavola Maccari 2014
jour de nos connaissances”, in Mélanges A1K1 of Orthi Petra in Eleutherna. The early di), Il sacrificio. Forme rituali, linguaggi rotonda, Barcelona 2008), Barcelona 2012 A. Maccari, “Il kyathos della tomba 232
Hölbl 1979 Ibelli 2005 de l’École Française de Rome. Antiquité Iron Age pottery, Athens 2008. Lejars, Verger, Vitali 2006 e strutture sociali (Atti del seminario di (Monografies, 14), pp. 321-340. della necropoli di Tolle. Un contributo alla
G. Hölbl, Beziehungen der ägyptischen V. Ibelli, “Temi e programma figurativo 122, 1 (2010), pp. 51-72. T. Lejars, S. Verger, D. Vitali, “Monterenzio storia e archeologia greca, Roma 2015), classificazione del più antico bucchero
Kultur zu Altitalien, Leiden 1979. della ceramica campana a figure nere”, in Kraay 1960 (prov. de Bologne). La nécropole celto- Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia Locatelli, Malnati, Maras 2013 chiusino decorato a stampo”, in Bruni
Annali dell’Istituto Universitario Orientale Johannowsky 1974 C.M. Kraay, “Caulonia and South Italian étrusque de Monterenzio vecchio”, in Antropologia 23, 3 (2017). D. Locatelli, L. Malnati, D.F. Maras (a cura 2014c, pp. 41-49.
Hostetter 1986 di Napoli. Dipartimento di Studi del mondo W. Johannowsky, “Un corredo tombale problems”, in The Numismatic Chronicle Mélanges de l’École Française de Rome di), Storie della prima Parma, catalogo
E. Hostetter, Bronzes from Spina, 1. The classico e del Mediterraneo antico. Sezione con vasi di bronzo laconici da Capua”, 20 (1960), pp. 53-81. 118/1 (2006), pp. 315-319. Lissarrague 2013 della mostra (Parma 2013), Roma 2013. Maccari 2015
figural classes. Tripod, kraters, basin, cista, di Archeologia e Storia antica n.s. 9-10 in Rendiconti dell’Accademia di Lettere F. Lissarrague, La cité des satyres. Une A. Maccari, Adeo valida res tum clusina
protome, utensil stands, candelabra and (2002-2003) [2005], pp. 115-140. Archeologia e Belle Arti in Napoli 49, (1974), Kruta Poppi, Neri 2015-2018 Lejars, Verger, Vitali 2007 anthropologie ludique (Athènes, VIe-Ve Long, Pomey, Sourriseau 2002 erat magnumque Porsennae nomen.
votive statuettes, Mainz am Rhein 1986. pp. 3-20. T. Lejars, S. Verger, D. Vitali, “Monterenzio siècle avant J.-C.), Paris 2013 (L’ histoire et L. Long, P. Pomey, J.Chr. Sourriseau (éds.), Problematiche iconografiche, esegetiche
Ibelli 2010 L. Kruta Poppi, D. Neri, “Osservazioni su (prov. de Bologne). La nécropole celto- ses representations, 8). Les Étrusques en mer. Épaves d’Antibes à e stilistiche dei monumenti funerari a
Hostetter 2001 V. Ibelli, “Temi e programma figurativo Johannowsky 1980 alcune tecniche decorative nel corredo étrusque de Monterenzio vecchio”, in Marseille, catalogo della mostra (Marseille rilievo dell’epoca di Porsenna, tesi di
E. Hostetter, Bronzes from Spina, 2. della ceramica campana a figure nere”, in W. Johannowsky, “Bronzi arcaici da Atena ceramico della tomba 11 del sepolcreto Mélanges de l’École Française de Rome Liverani 2017 2002-2003), Marseille 2002. dottorato, Venezia 2015 (dspace.unive.it /
Instrumentum domesticum: situlae, G. Guadagno (ed.), The Etruscan presence Lucana”, in Parola del Passato 35 (1980), di via Sabotino a Bologna”, in Pagine di 119/1 (2007), pp. 238-245. M. Liverani, Assiria. La preistoria handle/10579/57/search).
stamnoi, cordon cistae, beaked jugs, in Magna Graecia (Atti del symposium pp. 443-461. Archeologia 3 (2015-2018), pp. 1-26. dell’imperialismo, Bari-Roma 2017 (Cultura López Muñoz 2018
oinochoai, tall kyathoi, kyathoi, stemless cumanum, Cuma 2003), Benevento 2010, Lenzi 2006 storica). J.J. López Muñoz, “Los museos y la Macellari 2002
cup, strainers, pans, bowls, lamp (?), pp. 145-158. Johannowsky 1983 Kunze, Ben-David 2011 F. Lenzi (a cura di), Rimini e l’Adriatico arqueología al servicio del Estado: la Italia R. Macellari, Il sepolcreto etrusco nel
unidentified vessels, pyxis, small cistae, W. Johannowsky, Materiali di età arcaica M. Kunze, C. Ben-David, The Classical nell’età delle guerre puniche (Atti del Locatelli 1993 risorgimentale”, in A. Carretero Pérez, terreno Arnoaldi di Bologna, 550 - 350 a.C.,
other unidentified small vessels, grater, Ibridazione e integrazione 2017 dalla Campania, Napoli 1983 (Monumenti Court. Highlights from the Borowski convegno, Rimini 2004), Rimini 2006. D. Locatelli, “Il corredo della tomba 409”, in C. Papí Rodes, G. Ruiz Zapatero (edd.), Bologna 2002 (Cataloghi delle collezioni
torch-holders and furniture leg caps, Mainz Ibridazione e integrazione in Magna antichi della Magna Grecia, 4). collections, Jerusalem 2011. Berti, Guzzo 1993, pp. 348-351. Arqueología de los museos. 150 años de la del Museo civico archeologico di Bologna).
am Rhein 2001. Grecia. Forme, modelli, dinamiche (Atti del Leone 2016 creación del Museo Arqueológico Nacional
LIV convegno di studi sulla Magna Grecia, Johannowsky 1985 Laforgia 2009 D. Leone, “‘De S. Petro in Vetera qui erat Locatelli 2009 (Actas del V congreso internacional de Macellari 2008
Hui 2016 Taranto 2014), Taranto 2017. W. Johannowsky, “Un corredo funerario da E. Laforgia, “La necropoli di Calatia tra plebes’. Fondazione ed evoluzione di una D. Locatelli, “Gli Etruschi e la pianura historia de la arqueología-IV Jornadas de R. Macellari, “Rapporti fra Etruschi e
A. Hui, The poetics of ruins in Renaissance via S. Tommaso d’Aquino”, in Napoli Antica, VI e IV sec. a.C.”, in Bonaudo, Cerchiai, comunità pievana nell’Umbria meridionale emiliana occidentale tra VIII e VI secolo Historia SEHA - MAV), Madrid 2018 , pp. mondo ligure”, in Della Fina 2008, pp.
literature, New York 2016. IG catalogo della mostra (Napoli 1985-1986), Pellegrino 2009, pp. 101-117. (Orvieto)”, in P. Galetti (a cura di), a.C. Considerazioni dopo le ultime 415-428. 365-392.
Inscriptiones Graecae. Napoli 1985, pp. 230-232. “Fondare” tra Antichità e Medioevo (Atti ricerche”, in C. Chiaramonte Treré (a
Iacobazzi 2004 Laforgia 2016 del convegno di studio, Bologna 2015), cura di), Archeologia preromana in Emilia Loreti 1949-1950 Macellari 2014a
B. Iacobazzi, Le ceramiche attiche a figure Iozzo 1996 Johannowsky 1989 E. Laforgia (a cura di), Museo archeologico Spoleto 2016, pp. 203-223. occidentale. La ricerca oggi tra monti e L. Loreti, “La ceramica attica e i commerci R. Macellari (a cura di), Gli Etruschi e
nere, Bari 2004 (Gravisca, 5). M. Iozzo, “La ceramica «calcidese». W. Johannowsky, Capua antica, Napoli di Calatia, Salerno 2016. pianura (Atti dell’incontro di studi, Milano greco-padani nel sec. V a.C.”, in Emilia gli altri. Reggio Emilia terra di incontri,
Temperie artistica e produzione artigianale 1989. Levi 1931 2006), Milano 2009, pp. 23-53. Preromana 2 (1949-1950), pp. 13-49. Ginevra-Milano 2014.
Iaia 1999a a Rhegion in età arcaica”, in E. Lippolis Lambrugo 2011 D. Levi, “Carta archeologica di Vetulonia”,
C. Iaia, “Le Arcatelle di Tarquinia, dati ed (a cura di), I Greci in Occidente. Arte e Johnston, Pandolfini 2000 C. Lambrugo (a cura di), Il mondo degli in Studi Etruschi 5 (1931), pp. 13-40. Locatelli 2013a Lo Schiavo 1994 Macellari 2014b
ipotesi sull’organizzazione planimetrica artigianato in Magna Grecia, catalogo A. Johnston, M. Pandolfini, Le iscrizioni, Etruschi. Guida alla sezione etrusca, D. Locatelli, “Riti per i defunti o riti per i F. Lo Schiavo, “Bronzi nuragici nelle R. Macellari, “Servizi da simposio negli
della necropoli protostorica”, in Bollettino della mostra (Taranto 1996), Napoli 1996, Bari 2000 (Gravisca, 15). Milano 2011. Lévi-Strauss 1970 vivi?”, in Locatelli, Malnati, Maras 2013, pp. tombe della prima età del Ferro di insediamenti etruschi del Reggiano”, in
della Società Tarquiniese di Storia ed Arte pp. 313-321. C. Lévi-Strauss, Il pensiero selvaggio, 33-36. Pontecagnano”, in Gastaldi, Maetzke 1994, F.M. Gambari, R. Macellari (a cura di),
28 (1999), pp. 5-21. Jolivet, Lovergne 2019 La Rocca, Parisi Presicce, Lo Monaco 2011 Milano 1970 (IV ed.). pp. 61-82. Archeologia del lambrusco. Storia delle
Iozzo 2006 V. Jolivet, E. Lovergne, “L’architecture E. La Rocca, C. Parisi Presicce, A. Lo Locatelli 2013b vigne perdute (Atti del convegno, Albinea
Iaia 1999b M. Iozzo, “Osservazioni sulle più antiche funeraire étrusque au service de Monaco (a cura di), Ritratti. Le tante facce Lévi-Strauss 1996 D. Locatelli, “Stranieri a Felsina e forse Lo Schiavo 2010 2012), Reggio Emilia 2014 (Strenna di
C. Iaia, Simbolismo funerario e ideologia importazioni di ceramica greca a Chiusi e l’affirmation gentilice”, in Arizza 2019, pp. del potere, catalogo della mostra (Roma C. Lévi-Strauss, Tristi tropici, Milano 1996. nella pianura occidentale. Dinamiche di F. Lo Schiavo, Le fibule dell’Italia Pagine di Archeologia, 2), pp. 13-23.
alle origini di una civiltà urbana. Forme nel suo territorio (circa 650/620-550/520 109-127. 2011), Loreto 2011. mobilità in Emilia nel VI secolo a.C.”, in meridionale e della Sicilia dall’età del
rituali nelle sepolture “villanoviane” a a.C.)”, in J. de la Genière (éd.), Les clients Lezzi-Hafter 1976 Della Fina 2013, pp. 361-396. Bronzo recente al VI sec. a.C., Stuttgart Macellari 2014c
Tarquinia e Vulci, e nel loro entroterra, de la céramique grecque (Actes du Jucker 1991 Lawrence 1932 A. Lezzi-Hafter, Der Schuwalow-Maler. Eine 2010 (Prähistorische Bronzefunde, XIV, 14). R. Macellari, “Terra di dei, sacerdoti e
Firenze 1999 (Grandi contesti e problemi colloque de l’Académie des Inscriptions I. Jucker (ed.), Italy of the Etruscans, D.H. Lawrence, Etruscan Places, London Kannenwerkstatt der Partenonzeit, Mainz Locatelli 2013c scribi (V secolo a.C.)”, in Macellari 2014a,
della protostoria italiana, 3). et Belles Lettres, Paris 2004), Paris 2006 catalogo della mostra (Gerusalemme 1991), 1932 (ed. D.H. Lawrence, Paesi etruschi, am Rhein 1976 (Forschungen zur antiken D. Locatelli, “Una produzione di buccheri Lo Schiavo, Falchi, Milletti 2008 pp. 93-137.
(Cahiers du Corpus Vasorum Antiquorum, Mainz am Rhein 1991. Siena 1997). Keramik. Reihe 2, Kerameus). monumentali”, Locatelli, Malnati, Maras F. Lo Schiavo, P. Falchi, M. Milletti (a cura
Iaia 2002 1), pp. 107-132; 231-242. 2013, p. 38. di), Gli Etruschi e la Sardegna tra la fine Macellari 2017a
C. Iaia, “Oggetti di uso rituale nelle Kaschnitz-Weinberg 1924-1925 Legati 1677 Liempann 1988 dell’età del Bronzo e gli inizi dell’età del R. Macellari, “La coppa con iscrizione [- - -]
sepolture ‘villanoviane’ di Tarquinia”, in N. Iozzo 2009 G. Kaschnitz-Weinberg, “Ritratti fittili L. Legati, Museo cospiano annesso a quello U. Liempann, CSE, Bundesrepublik Locatelli 2014 Ferro: un’antica civiltà rivelata, catalogo riuś mutnaś”, in L. Malnati, S. Pellegrini,
Negroni Catacchio (a cura di), Paesaggi M. Iozzo, “Attic red-figured hydria”, in etruschi e romani dal secolo III al I sec. del famoso Ulisse Aldrovandi e donato Deutschland 2, München 1988. D. Locatelli, “Sulla via per il Bodinco. della mostra (Sa Corona Arrubia 2008), F. Piccinini, C. Stefani (a cura di), Mutina
d’acque. Ricerche e scavi (Atti del quinto N. Stampolidis-Y. Tassoulas (eds.), Eros: av. Cr.”, in Atti della Pontificia Accademia alla sua patria dall’illustrissimo signor Mondo ligure ed Emilia occidentale tra Lunamatrona 2008. splendidissima. La città romana e la sua
incontro di studi di Preistoria e Protostoria from Hesiod’s theogony to late antiquity, Romana di Archeologia. Rendiconti 3 (1924- Ferdinando Cospi..., Bologna 1677. LIMC età del Bronzo finale e VI secolo a.C.”, eredità, catalogo della mostra (Modena
in Etruria, Sorano-Farnese 2000), Milano catalogo della mostra (Athens 2009-2010), 1925), pp. 325-350. Lexicon Iconographicum Mithologiae in F. Benente, N. Campana (a cura di), Lo Schiavo, Galli, Innocenti 2010 2017-2018), Roma 2017, p. 30, n. 1.
2002, pp. 729-733. Athens 2009, pp. 164-167. Classicae. Antiche genti del Tigullio a Chiavari. F. Lo Schiavo, F. Galli, C. Innocenti,
Kilian 1962 Dalla necropoli ligure al Medioevo (Atti “Firenze. Centro di Restauro della Macellari 2017b
K. Kilian, “Beitrag zur Chronologie del convegno di studi, Chiavari 2010), Soprintendenza per i Beni Archeologici R. Macellari, “Parole in viaggio. Le vie della
der Nekropole Sala Consilina. Die Bordighera-Chiavari 2014, pp. 103-117. della Toscana: attività 2010”, in Notiziario scrittura etrusca nel Reggiano”, in Cantoni,
Teilnekropole S. Antonio - S. Nicola”, in della Soprintendenza per i Beni Capurso 2017, pp. 172- 185.
Apollo 2 (1962), pp. 81-104. Archeologici della Toscana 6 (2010), pp.
202-206.

502 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 503


Macellari 2018 Maggiani 2004 Maggiani 2016 Malagardis 2007 Mandolesi 1999 Maras 2012b Martelli 1987b Mattioli 2013
R. Macellari, “Etruschi e Galli sulle rive A. Maggiani, “I Greci nell’Etruria più A. Maggiani, “Epigrafia etrusca in A.-N. Malagardis, “Un Étrusque dans A. Mandolesi, La “prima” Tarquinia. D.F. Maras, “Novità epigrafiche da Mantova M. Martelli, “Del Pittore di Amsterdam e di C. Mattioli (a cura di), Atlante tipologico
del Po”, in A. Losi (a cura di), Vivere in settentrionale”, in Della Fina 2004, pp. Valdelsa”, in G. Baldini, P. Giroldini (a cura les ateliers du Céramique vers 520 av. L’insediamento protostorico sulla Civita etrusca”, in Negroni Catacchio 2012, pp. un episodio del nostos odissaico. Ricerche delle forme ceramiche di produzione locale
campagna. Ville e insediamenti rustici di 149-180. di), Dalla Valdelsa al Conero. Ricerche di J.-C. Autoportrait d’un étranger”, in F. e nel territorio circostante, Firenze 884-885. di ceramografia etrusca orientalizzante”, in in Etruria padana, Bologna 2013.
età romana a Gualtieri, Gonzaga 2018, pp. archeologia e topografia storica in ricordo Giudice, R. Panvini (a cura di), Il greco, il 1999 (Grandi contesti e problemi della Prospettiva 50 (1987), pp. 4-14.
19-24. Maggiani 2005 di Giuliano de Marinis (Atti del convegno barbaro e la ceramica attica. Immaginario protostoria italiana, 2). Maras 2013a Mauri 2017
A. Maggiani, “Il cippo di Larth Cupures internazionale di studi, Colle di Val d’Elsa- del diverso, processi di scambio e D.F. Maras, “Area Sud: ricerche in corso Martelli 2008 P. Mauri, “Lettere agli Etruschi”, in Della
Macellari, Fogliazza cds veiente e gli altri semata a testa umana San Gimignano-Poggibonsi 2015), Firenze autorappresentazione degli indigeni (Atti Mandolesi 2005 sulla documentazione epigrafica (contesti, M. Martelli, “Variazioni sul tema etrusco- Fina 2017a, pp. 197-201.
R. Macellari, S. Fogliazza, “Le dieu de la da Orvieto”, in G.M. Della Fina (a cura 2016 (Notiziario della Soprintendenza per i del convegno internazionale di studi, A. Mandolesi, Materiale protostorico. supporti, formulari, teonimi)”, in Baglione, geometrico”, in Prospettiva 132 (2008),
mort de Servirola (Reggio Emilia, Italie)”, in di), Orvieto, l’Etruria meridionale interna Beni Archeologici, suppl. 2), pp. 27-40. Catania-Caltanisetta-Gela-Camarina- Etruria et Latium Vetus, Roma 2005 Gentili 2013, pp. 195-206. pp. 2-30. Maximova 1927
C. Guittard, M. Mazoyer (éds.), Monstres e l’Agro Falisco (Atti del XII convegno Vittoria-Siracusa 2001), Roma 2007, pp. (Museo Gregoriano Etrusco, Cataloghi, 9). M.I. Maximova, Les vases plastiques dans
et monstruosité (Actes du colloque, Paris internazionale di studi sulla storia e Maggiani 2017a 27-43. Maras 2013b Martelli 2009 l’antiquité. Époque archaïque, Paris 1927.
2018), Paris 2019, cds. l’archeologia dell’Etruria, Orvieto 2004), A. Maggiani, “Cippi pisani”, in Steingräber Mandolesi, Castello 2009 D.F. Maras, “Iscrizioni in Emilia occidentale M. Martelli, “Un elmo tipo Negau olim
Roma 2005 (Annali della Fondazione per il 2017, pp. 81-87. Malaparte 1956 A. Mandolesi, C. Castello, “Modellini di e nel Parmense”, in Locatelli, Malnati, Barberini”, in Bruni 2009, pp. 563-576. Mazzocchi 2011
Macellari, Podini 2018 Museo “Claudio Faina”, 12), pp. 29-73. C. Malaparte, Maledetti toscani, Firenze navi tirrenico-villanoviane da Tarquinia”, in Maras 2013, p. 6. A. Mazzocchi, “Gricignano di Aversa
R. Macellari, M. Podini, “Le origini di Maggiani 2017b 1956 (ed. Milano 2001). Mediterranea 6 (2009), pp. 9-28. Martelli 2014 (CE). Olle dipinte di età arcaica, note
Reggio Emilia”, in A. Morigi, C. Quintelli Maggiani 2006a A. Maggiani, “Il sacro in Etruria: dentro e Maras 2013c M. Martelli, “Micaliana”, in Ambrosini, preliminari”, in Roncalli 2011, pp. 51-72.
(a cura di), Fondare e ri-fondare. Parma, A. Maggiani, “Dinamiche del commercio fuori la città”, in Govi 2017a, pp. 81-87. Malnati 1998 Mandolesi, Sannibale 2012 D.F. Maras, “Le iscrizioni”, in C. Cornelio Jolivet 2014, pp. 247-263.
Reggio e Modena lungo la via Emilia arcaico: le tesserae hospitales”, in Della L. Malnati, “Musei e aree archeologiche: A. Mandolesi, M. Sannibale (a cura di), Cassai, S. Giannini, L. Malnati (a cura di), Mazzoli, Negrini 2015
romana (Atti del simposio internazionale, Fina 2006, pp. 317-337. Maggiani 2018a problemi di gestione”, in L. Baldin (a cura Etruschi. L’ideale eroico e il vino lucente, Spina. Scavi nell’abitato della città etrusca, Martelli Cristofani 1978 M. Mazzoli, C. Negrini, “Classificazione
Parma 2017), Padova 2018, pp. 167-183. A. Maggiani, “La nascita della scrittura di), Gestione e formazione nei musei del catalogo della mostra (Asti 2012), Milano 2007-2009, Firenze 2013, pp. 156-161. M. Martelli Cristofani, “La ceramica greco- tipologica dei materiali delle necropoli di
Maggiani 2006b nell’Etruria settentrionale. Una nota”, in Veneto (Prima conferenza regionale dei 2012. orientale in Etruria”, in Les céramiques Verucchio: elmi”, in von Eles et alii 2015
Maetzke 1987 A. Maggiani, “Rotte e tappe nel Tirreno Studi Etruschi 80 (2017) [2018], pp. 133-147. musei del Veneto, Venezia 1997), Treviso Maras 2014 de la Grèce de l’Est et leur diffusion en (DVD allegato).
G. Maetzke (a cura di), Il Museo settentrionale”, in Gli Etruschi da Genova 1998, pp. 56-63. Manganelli, Pacchiani 2002 D.F. Maras, “Breve storia della scrittura Occident, Paris-Naples 1978, pp. 150-212.
Archeologico Nazionale G.C. Mecenate in ad Ampurias 2006, pp. 435-453. Maggiani 2018b M. Manganelli, E. Pacchiani (a cura celtica d’Italia”, in Ziʖu. Studi sulla cultura Medas 2004
Arezzo, Firenze 1987. A. Maggiani, “Un emporikós oikós a Pisa”, Malnati 2010 di), Città e territorio in Etruria. Per celtica di Golasecca 1 (2014), pp. 73-93. Martinelli 2004 S. Medas, De Rebus Nauticis. L’arte della
Maggiani 2007 in Della Fina 2018, pp. 451-473. L. Malnati, “Bologna preromana alla luce una definizione di città nell’Etruria M. Martinelli, La lancia, la spada, il cavallo. navigazione nel mondo antico, Roma 2004
Maggiani 1988 A. Maggiani, “Fibula anulare iberica da degli ultimi scavi”, in Curina et alii 2010, pp. settentrionale (Atti delle giornate di studio, Maras, Michetti 2011 Il fenomeno guerra nell’Etruria e nell’Italia (Studia archaeologica, 132).
A. Maggiani, “Cilnium Genus. La Pisa”, in Della Fina 2007, pp. 179-199. Maggiani 2018c 209-222. Colle Val d’Elsa 1999), Colle Val d’Elsa D.F. Maras, L.M. Michetti, “Un nome per centrale tra età del Bronzo ed età del
documentazione epigrafica etrusca”, in A. Maggiani, “Giovannangelo Camporeale 2002. più realtà: Tirrenia e Tirreni negli Ethniká Ferro, Firenze 2004 (Toscana beni culturali, Mediterráneo 2014
a
Studi Etruschi 54 (1988), pp. 171-197. Maggiani 2009 e il kyathos di Monteriggioni”, in Malnati 2017 di Stefano Bizantino”, in D.F. Maras (a cura 7). Mediterráneo. Del mito a la razón,
A. Maggiani, “Ager Volaterranus. Casale Archeologia a Massa Marittima 2018, pp. L. Malnati, “La situazione dell’archeologia Mangani 1989-1990 di), Corollari. Scritti di antichità etrusche catalogo della mostra (Barcellona, Madrid),
Maggiani 1990 Marittimo, località Casalvecchio”, in REE, 101-108. tra 2016 e 2017”, in L’archeologia in Italia: E. Mangani, “Asciano. Le sculture tardo- e italiche in omaggio all’opera di Giovanni Martinez Pinna 1995 s.l. 2014.
A. Maggiani, “Alfabeti etruschi di età Studi Etruschi 73 (2007), pp. 372-375. la sfida con la realtà (Atti del convegno, orientalizzanti del Tumulo del Molinello”, in Colonna, Pisa-Roma 2011, pp. 46-55. J. Martinez Pinna 1995, “L’oenochoé de
ellenistica”, in La scrittura nell’Etruria antica Maggiani 2018d Bologna 2015), Aedon. Rivista di arti diritto Studi Etruschi 56 (1989-1990), pp. 57-68. Tragliatella: considerations sur la société Meetings between cultures 2010
b
(Atti del convegno, Orvieto 1985), Orvieto Maggiani 2009 A. Maggiani, “Ager volaterranus. on line (2017), http://www.aedon.mulino.it. Maras, Sciacca 2011 étrusque archaïque”, in Studi Etruschi 60 Meetings between cultures in the
1990 (Annali della Fondazione per il Museo A. Maggiani, “Gabriele Cateni e gli Pomarance”, in REE, Studi Etruschi 80 Mangani 1993 D.F. Maras, F. Sciacca, “Ai confini dell’oralità. (1995), pp. 79-92. Ancient Mediterranean (Proceedings of
“Claudio Faina”, 4), pp. 189-217. studi sulla protostoria nella Toscana (2017) [2018], pp. 293-296. Malnati cds E. Mangani, “Diffusione della civiltà Le forme e i documenti del dono nelle the international congress of classical
nordoccidentale”, in Camporeale, L. Malnati, “Musei nazionali, musei civici chiusina nella valle dell’Ombrone in età aristocrazie orientalizzanti etrusche”, in Marzatico, Gebhard, Gleirscher 2011 archaeology, Rome 2008), Bollettino
Maggiani 1993a Maggiani 2009, pp. 25-37. Maggiani 2019 e aree archeologiche nel sistema di arcaica”, in Tamagno Perna, Maetzke 1993, Dalla nascita alla morte: antropologia e F. Marzatico, R. Gebhard, P. Gleirscher (a di Archeologia on line 1 (2010), Volume
A. Maggiani, “Cinerari arcaici di marmo A. Maggiani, “Qualche riflessione sulle organizzazione dell’archeologia in Italia pp. 421-437. archeologia a confronto (Atti del convegno cura di), Le grandi vie delle civiltà: relazioni speciale.
da Pisa”, in Rivista di Archeologia 17 (1993), Maggiani 2010 tombe della Pellegrina e del Granduca”, in dopo la riforma del 2016”, in Archeologie in memoria di C. Lévi-Strauss, Roma 2010), e scambi fra il Mediterraneo e il centro
pp. 34-41. A. Maggiani, “Volterra. Formazione della Paolucci 2019, pp. 79-107. “alibi”. Modena e Reggio Emilia (Atti Mansuelli 1986 Roma 2011, pp. 703-713. Europa dalla preistoria alla romanità, Meiser 2014
città e del territorio”, in P. Fontaine (éd.), dell’incontro, Bologna 2018), Bollettino di G.A. Mansuelli, “Topografia storica della catalogo della mostra (Trento 2011), Trento G. Meiser, Etruskische Texte. Editio minor,
Maggiani 1993b L’Etrurie et l’Ombrie avant Rome. Cité et Maggiani, Paolucci 2005 Archeologia on line cds. regione etrusca”, in Rasenna 1986, pp. Marchesi 2005 2011. 1-2, Hamburg 2014 (II ed.).
A. Maggiani, “Problemi della scultura territoire (Atti del convegno, Louvain-la- A. Maggiani, G. Paolucci, “Due vasi cinerari 679-713. M. Marchesi, “Le necropoli: dagli scavi
funeraria a Chiusi”, in Tamagno Perna, Neuve 2004), Bruxelles 2010, pp. 35-61. dall’Etruria settentrionale. Alle origini del Malnati, Cornelio, Mengoli 2010 ottocenteschi alla ricostruzione dei Marzoli 1989 Melandri 2011
Maetzke 1993, pp. 150-169. motivo del ‘recumbente’ nell’iconografia L. Malnati, D. Locatelli, D. Mengoli, “Nuove Manzoli 2018 corredi”, in Sassatelli, Govi 2005a, pp. D. Marzoli, Bronzefeldflaschen in G. Melandri, L’età del Ferro a Capua.
Maggiani 2010-2013 funeraria”, in Prospettiva 117-118 (2005), pp. acquisizioni sul Villanoviano bolognese L. Manzoli, “Verucchio: classificazione 191-212. Italien, München 1989 (Prähistorische Aspetti distintivi del contesto culturale
Maggiani 1998a A. Maggiani, “Padania: Rubiera”, in REE, 2-20. a quasi 100 anni dalla scoperta della tipologica degli orecchini”, in Arimnestos. Bronzefunde, II, 4). e suo inquadramento nelle dinamiche di
A. Maggiani, “Ceramiche Studi Etruschi 76 (2010-2013), pp. 276-278. necropoli di S. Vitale da parte di Gherardo Ricerche di protostoria mediterranea 1 Marchesi 2011 sviluppo dell’Italia protostorica, Oxford
tardogeometriche da Massaciuccoli Maggiani, Rizzo 2001 Ghirardini”, in Negroni Catacchio 2010, pp. (2018), pp. 111-145. M. Marchesi, Le sculture di età Massa-Pairault 1985 2011 (BAR International Series, 2265).
(Massarosa, LU)”, in L. Gervasini, A. Maggiani 2012a A. Maggiani, M.A. Rizzo, “Area sacra in 387-421. orientalizzante in Etruria padana, Bologna F.-H. Massa-Pairault, Recherches sur l’art
Maggiani, “La stele di Lerici e l’oplismós A. Maggiani, “Das Helmdepot von Arce, località S. Antonio”, in Moretti Sgubini Manzoli, Negrini, Poli 2015 2011 (Cataloghi delle collezioni del Museo et l’artisanat étrusco-italiques à l’époque Melandri, Sirano 2016
dei Liguri in età arcaica”, in Studi Etruschi Vetulonia”, in Sölder, Egg, Naso 2012, pp. 2001, pp. 143-155. Malnati et alii 2016 L. Manzoli, C. Negrini, P. Poli, “Legami civico archeologico di Bologna). hellénistique, Roma 1985 (Bibliothèque des G. Melandri, F. Sirano, “I primi contatti
62 (1996) [1998], pp. 57-61. 63-67. L. Malnati, C. Cornelio, P. Desantis, V. di vita oltre la morte: casi di deposizioni Écoles Françaises d’Athènes et de Rome, col mondo greco e levantino a Capua
Maggiani, Rizzo 2005 Manzelli, “Celti, Etruschi e coloni romani a doppie o plurime”, in von Eles et alii 2015, Marchesi 2019 257). tra la prima età del Ferro e l’inizio
Maggiani 1998b Maggiani 2012b A. Maggiani, M.A. Rizzo, “Cerveteri. Le sud del Po tra IV e III secolo a.C.: problemi pp. 76-89. dell’Orientalizzante”, in L. Donnelan, V.
A. Maggiani, “Sulla paleografia delle A. Maggiani, “I monumenti (semi)circolari campagne di scavo in località Vigna di metodologia e cronologia”, in Govi M. Marchesi, “Un complesso inedito da Massa-Pairault 1991 Nizzo, G. J. Burgers (eds.), Conceptualising
iscrizioni di Spina”, in Rebecchi 1998, pp. da Poggio Gaiella”, in M. Salvini (a cura di), Parrocchiale e S. Antonio”, in Dinamiche di 2016b, pp. 1-30. Manzoli, Poli 2019 San Giovanni in Persiceto (prov. Bologna). F.-H. Massa-Pairault, “La stele di Avile Tite early colonisation, Rome 2016 (Institut
227-234. Il Museo Nazionale Etrusco di Chiusi tra sviluppo 2005, pp. 177-183. L. Manzoli, P. Poli, “Un caso esemplare: Revisioni e riflessioni sugli attingitoi da Raffaele il Volterrano ai giorni nostri”, in historique belge de Rome. Artes, 6), pp.
storia e collezioni, Siena 2012, pp. 39-43. Malnati, Manfredi 1991 la tomba 40 e 40bis+84”, in Quaderni emisferici a manico aperto”, in H. Baitinger, Mélanges de l’École Française de Rome. 211-221.
Maggiani 1999 Magi 1932 L. Malnati, V. Manfredi, Gli Etruschi in Val villanoviani 1 (2019), pp. 95-103. M. Schönfelder (hrsgg.), Hallstatt und Antiquité 103, 2 (1991), pp. 499-528.
A. Maggiani, “Culti delle acque e culti Maggiani 2013 F. Magi, “Stele e cippi fiesolani”, in Studi Padana, Milano 1991 (La cultura). Italien. Festschrift für Markus Egg, Mainz Melillo Faenza 1991
in grotta in Etruria”, in Ocnus. Quaderni A. Maggiani, “Il santuario in località Etruschi 6 (1932), pp. 11-85. Manzoli, Trocchi 2015 2019 (Monographien des RGZM, 154), pp. Massa-Pairault 1999 L. Melillo Faenza (a cura di), Matres
della Scuola di Specializzazione in Beni Sant’Antonio: la fase arcaica. Il santuario in Malnati, Sassatelli 2008 L. Manzoli, T. Trocchi, “Verucchio. 399-429. F.H. Massa-Pairault, “Mythe et identité Matutae dal Museo di Capua. 25 secoli
Archeologici 7 (1999), pp. 187-203. località Sant’Antonio: la fase ellenistica”, in Magi 1934 L. Malnati, G. Sassatelli, “La città e i suoi Campagne di scavo 2005-2009. Relazione politique. L’Étrurie du IVe siècle à l’époque di cultura perchè il Sud non abbandoni
Gaultier et alii 2014, pp. 176-178, 277-280. F. Magi, “Osservazioni sul nuovo cippo di limiti in Etruria padana”, in La città murata preliminare della tomba Lippi 22/2005”, in Mariani 1901 hellénistique”, in F.H. Massa-Pairault Milano alla materia, catalogo della mostra
Maggiani 2000 Montemurlo”, in Studi Etruschi 8 (1934), pp. 2008, pp. 429-469. von Eles et alii 2015 (DVD allegato). L. Mariani, “Aufidena. Ricerche storiche e (éd.), Le mythe grec dans l’Italie antique. (Milano 1991), Milano 1991.
A. Maggiani, “Le forme politiche Maggiani 2014 406-410. archeologiche nel Sannio settentrionale”, Fonction et image (Actes du colloque
repubblicane”, in Torelli 2000a, pp. 227-241. A. Maggiani, “Un kyathos di bucchero da Mambella 1984 Maras 2009 in Monumenti Antichi dei Lincei 10 (1901), international, Rome 1996), Rome 1999, pp. Melis 1970
Tolle (Chiusi)”, in Bruni 2014c, pp. 19-39. Magi 1941 R. Mambella, “Su di una iscrizione D.F. Maras, Il dono votivo. Gli dei e il sacro cc. 225-638. 521-554. F. Melis, “Le terrecotte eseguite a stampo.
Maggiani 2001 F. Magi, La raccolta Benedetto Guglielmi vascolare «siracusana» di IV secolo a.C. ad nelle iscrizioni etrusche di culto, Pisa-Roma Le altre antefisse”, in “Pyrgi. Scavi del
A. Maggiani, “Dagli Archivi dei Cusu. Maggiani 2015 nel Museo Gregoriano Etrusco, II. Bronzi e Adria”, in Studi Etruschi 52 (1984), pp. 171-181. 2009 (Biblioteca di “Studi Etruschi”, 46). Marino 2015 Massarelli 2019 santuario etrusco (1959-1967)”, in Notizie
Considerazioni sulla tavola bronzea di A. Maggiani, “Semata marmorei con leoni oggetti vari, Città del Vaticano 1941. T. Marino, “Aspetti e fasi del processo di R. Massarelli, Due “nuove” famiglie degli Scavi di Antichità 24, s. 2 (1970), pp.
Cortona”, in Rivista di Archeologia 25 da Pisa”, in Rivista di Archeologia 38 (2014) Mancusi, Bailo Modesti 2013 Maras 2012a formazione urbano in Etruria meridionale perugine: i Cacni e gli Anei Marcna, in 332-346.
(2001), pp. 94-114. [2015], pp. 34-41. Maiuri 1930 M. Mancusi, G. Bailo Modesti, D.F. Maras, “Interferenza e concorrenza costiera”, in Rendeli 2015, pp. 97-141. L. Cenciaioli, Perugia Etrusca (Atti del
A. Maiuri, “Aspetti e problemi “Pontecagnano Pastini, Località. Santuario di modelli alfabetici e sistemi scrittori convegno, Perugia 2018), Perugia 2019, pp. Meloni Trkulja 2000
Maggiani 2002 dell’archeologia campana”, in Historia. settentrionale”, in T. Cinquantaquattro, G. nell’Etruria arcaica”, in Mélanges de l’École Martelli 1977 79-90. S. Meloni Trkulja, L’Educatorio e il
A. Maggiani, “Riflessioni sulla Tavola di Studi storici per l’antichità classica 4, 1 Pescatori (a cura di), Fana, templa, delubra. Française de Rome. Antiquité 124, 2 (2012), M. Martelli, “Per il Pittore di Feoli”, in Cenacolo di Fuligno, Firenze 2000.
Cortona”, in Pandolfini, Maggiani 2002, (1930), pp. 50-82. Corpus dei luoghi di culto dell’Italia antica pp. 331-344. Prospettiva 11 (1977), pp. 2-12. Massei 1978
pp. 65-75. 2. Regio I: Avella, Atripalda, Salerno, Paris L. Massei, Gli askoi a figure rosse nei
2013, pp. 55-60 (http://books.openedition. Martelli 1987a corredi funerari delle necropoli di Spina,
Maggiani 2003 org/cdf/3928). M. Martelli (a cura di), La ceramica degli Milano 1978 (Università, 59).
A. Maggiani, “Vetulonia”, in REE, Studi Etruschi. La pittura vascolare, Novara 1987.
Etruschi 69 (2003), pp. 288-289.

504 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 505


Menichetti 1992 Michetti cds Milletti 2015 Mommsen 2009 Moretti Sgubini, Di Salvio 2013 Muller 1996 Naso 2006 Negroni Catacchio 2012
M. Menichetti, “L’oinochoe di Tragliatella: L.M. Michetti, “Cinque lucerne fenicie M. Milletti, “La nascita di Populonia: dati H. Mommsen, “Prometheus oder Atlas? A.M. Moretti Sgubini, L. Di Salvio, “Il polo A. Muller, “Les terres cuites votives du A. Naso, “Anathemata etruschi nel N. Negroni Catacchio (a cura di), L’Etruria
mito e rito tra Grecia ed Etruria”, in dal ‘Quartiere pubblico-cerimoniale’ di e ipotesi sullo sviluppo della città etrusca Zur Deutung der Amphora München museale etrusco di Villa Giulia e Villa Thesmophorion de l’atelier au sanctuaire”, Mediterraneo orientale”, in Della Fina dal Paleolitico al Primo Ferro. Lo stato
Ostraka. Rivista di antichità 1, 1 (1992), pp. Pyrgi”, in M. Guirguis, S. Muscuso (a cura all’alba del primo millennio a.C.”, in Rendeli 1540“, in J.H. Oakley, O. Palagia (eds.), Poniatowski, Roma“, in Archeomusei. Musei in Études Thasiennes 17 (1996), pp. 487-489. 2006, pp. 235-260. delle ricerche (Atti del decimo incontro di
7-30. di), Cartagine, il Mediterraneo centro- 2015, pp. 59-96. Athenian Potters and Painters II, Oxford archeologici in Italia. 2001-2011 (Atti del studi di Preistoria e Protostoria in Etruria,
occidentale e la Sardegna. Società, 2009, pp. 201-211. convegno, Adria 2012), Padova 2013, pp. Müller-Karpe 1959 Naso 2012 Valentano-Pitigliano 2010), Milano 2012.
Menichetti 1994 economia e cultura materiale tra Fenici, Milletti, Acconcia 2017 81-88. H. Müller-Karpe, Beiträge zur Chronologie A. Naso, “Waffenweihungen in Italien von
M. Menichetti, Archeologia del potere. Punici, Romani e autoctoni. Studi e ricerche M. Milletti, V. Acconcia, “La gestione Montagna Pasquinucci 1968 der Urnenfelderzeit nördlich und der Eisenzeit bis zur orientalisierenden Negroni Catacchio, Cardosa, Dolfini 2017
Re, immagini e miti a Roma e in Etruria in onore di Piero Bartoloni (Atti della degli spazi urbani a Populonia: artigiani e M. Montagna Pasquinucci, Le kelebai Moretti Sgubini, Ricciardi 2002 südlich der Alpen, Berlin 1959 (Römisch- Periode”, in Sölder, Egg, Naso 2012, pp. N. Negroni Catacchio, M. Cardosa, A.
in età arcaica, Milano 1994 (Biblioteca di giornata di studio, Sant’Antioco 2017), metallurgia del bronzo e del ferro”, in Biella volterrane, Pisa 1968. A.M. Sgubini Moretti, L. Ricciardi, germanische Forschungen, 22). 45-50. Dolfini (a cura di), Paesaggi d’acque. La
archeologia, 21). cds (Le Monografie della SAIC - Scuola et alii 2017, pp. 333-350. “Necropoli dell’Osteria, Poggetto laguna di Orbetello e il Monte Argentario
Archeologica Italiana di Cartagine). Morandi Tarabella 2004 Mengarelli, Tomba a buca 2001”, in A.M. Müller-Karpe 1962 Naso 2014 tra preistoria ed età romana. Un progetto
Menotti 2017 Minetti 1997a M. Morandi Tarabella, Prosopographia Moretti Sgubini (a cura di), Vulci: scoperte H. Müller-Karpe, Zur Stadtwerdung A. Naso, “Pendent semicircle skyphoi di archeologia dei paesaggi dell’Università
E.M. Menotti, “Nuove ricerche a Mantova”, Michetti, Belelli Marchesini 2018 A. Minetti (a cura di), Etruschi e Romani etrusca, I. Corpus, 1. Etruria meridionale, e riscoperte. Nuovi dati dal territorio e dai Roms, Heidelberg 1962 (Mitteilungen des from Central Italy in the light of the degli studi di Milano e del Centro Studi di
in Reusser 2017a, pp. 75-79. L.M. Michetti, B. Belelli Marchesini, “Pyrgi, ad Acquaviva di Montepulciano, Roma 2004. depositi del Museo, catalogo della mostra Deutschen Archäologischen Instituts. archaeometric results”, in M. Kerschner, preistoria e archeologia di Milano, 2000-
porto e santuario di Caere. Tra conoscenze Montepulciano 1997. (Montalto di Castro 2002), Firenze 2002, Römische abteilung. Erganzungsheft, 8). I.S. Lemos (eds.), Archaeometric analyses 2006, Milano 2017 (Ricerche e scavi del
Menotti 2018 acquisite e ricerche in corso”, in Della Fina Morel 1981 pp. 63-68. of Euboean and Eubean related pottery. Centro studi di preistoria e archeologia, 3).
E.M. Menotti, “L’isola di Mantova e gli 2018, pp. 245-280. Minetti 1997b J.-P. Morel, Céramique campanienne. Mura Sommella 2008 New results and their interpretations
Etruschi”, in Mantova e Cortona due A. Minetti, Museo Civico Archeologico di les formes, Rome 1981 (Bibliothèque des Morigi Govi 1976 A. Mura Sommella (a cura di), Príncipes (Proceedings of the round table Neils 1976
città etrusche (Atti del convegno di Micozzi 1994 Sarteano, Siena 1997. Écoles Françaises d’Athènes et de Rome, C. Morigi Govi, “La collezione etrusca”, in etruscos. Entre Oriente y Occidente, conference, Athens 2011), Wien 2014, pp. J. Neils, “The terracotta gorgoneia of
studi, Mantova 2016), Atti e Memorie M. Micozzi, “White-on-red”. Una 244). Grandi, Morigi Govi 1976, pp. 291-312. catalogo della mostra (Barcellona 2008), 169-179. Poggio Civitate (Murlo)”, in Mitteilungen
dell’Accademia Nazionale Virgiliana di produzione vascolare dell’Orientalizzante Minetti 2000 s.l. 2008. des Deutschen Archäologischen Instituts.
Scienze Lettere e Arti, n.s. 84 (2016) [2018], etrusco, Roma 1994 (Terra Italia, 2). A. Minetti, “La tomba della Pania: corredo Morel 2006 Morigi Govi 1984a Naso 2017a Römische Abteilung 83 (1976), pp. 1-29.
pp. 341-359 e rituale funerario”, in Gastaldi 2000, pp. J.-P. Morel, “Les Étrusques en C. Morigi Govi, “Il Museo Civico del 1871”, Musei Etrusci… monimenta 1842 A. Naso (ed.), Etruscology, Boston-Berlin
Migliore 2007 27-56. Méditerranée nord-occidentale: résultats in Morigi Govi, Sassatelli 1984, pp. 259-268. Musei Etrusci quod Gregorius XVI Pon. 2017. Neppi Modona 1977
Menotti, Maras 2012 R.P. Migliore, “Coroplastica votiva dal et tendances des recherches récentes”, in Max. in aedibus Vaticanis constituit A. Neppi Modona (a cura di), La civiltà
E.M. Menotti, D.F. Maras, “Un’area sacra in Santuario del fondo Patturelli di Capua- Minetti 2004 Gli Etruschi da Genova ad Ampurias 2006, Morigi Govi 1984b monimenta linearis picturae exemplis Naso 2017b arcaica di Vulci e la sua espansione (Atti
Mantova etrusca. Le iscrizioni”, in Negroni scavo 1995”, in Per la conoscenza dei beni A. Minetti, L’Orientalizzante a Chiusi e pp. 23-46. C. Morigi Govi, “Il Museo Civico del 1881”, expressa et in utilitatem studiosorum A. Naso, “Greece, Aegean islands and del X convegno di Studi Etruschi ed Italici,
Catacchio 2012, pp. 880-885. culturali. Ricerche di Dottorato 1997-2006, nel suo territorio, Roma 2004 (Studia in Morigi Govi, Sassatelli 1984, pp. 347-364. antiquitatum et bonarum artium publici Levant”, in Naso 2017a, pp. 1679-1694. Grosseto-Roselle-Vulci 1975), Firenze 1977.
Santa Maria Capua Vetere (CE) 2007, pp. archaeologica, 127). Moretti Sgubini 2000a iuris facta, ed. A, Roma 1842.
Mercuri 2004 29-35. A.M. Moretti Sgubini (a cura di), La Morigi Govi 2009 Naso 2017c Neri 2018
L. Mercuri, Eubeéns en Calabre à Minetti, Paolucci 2011 Collezione Augusto Castellani, Roma C. Morigi Govi (a cura di), Guida al Museo Museo provinciale 1974 A. Naso, “North Africa”, in Naso 2017a, pp. D. Neri, Lo scavo archeologico di via
l’epoque archaïque. Formes de contacts et Migliore 2011 A. Minetti, G. Paolucci (a cura di), Gli 2000. Civico Archeologico di Bologna, Bologna Il Museo provinciale campano di Capua, 1695-1708. Fondazza a Bologna, San Giovanni in
implantation, Roma 2004 (Bibliothèque de R.P. Migliore, “Statuine votive dal Santuario Etruschi nelle terre di Siena. reperti e 2009. nel centenario della sua fondazione, La Persiceto 2018 (Documenti ed evidenze di
l’École Française de Rome, 321). del Fondo Patturelli. Una proposta di testimonianze dai musei della Val di Moretti Sgubini 2000b provincia di Terra di Lavoro 11-12 (1974) . Nava 2012 archeologia, 10).
lettura”, in Gli Etruschi e la Campania Chiana e della Val d’Orcia, catalogo della A.M. Moretti Sgubini (a cura di), Villa Morigi Govi, Sassatelli 1984 M. L. Nava (a cura di), Museo Provinciale
Mercuri, Zaccagnini 2014 settentrionale 2011, pp. 409-413. mostra (Iseo 2011), s.l. 2011. Giulia. Dalle origini al 2000. Guida breve, C. Morigi Govi, G. Sassatelli (a cura di), Musti 1989 Campano di Capua. Guida alle collezioni, Neugebauer 1943
L. Mercuri, R. Zaccagnini (a cura di), Etruria Roma 2000. Dalla Stanza delle Antichità al Museo D. Musti, “L’immagine degli Etruschi nella Capua 2012. K.A. Neugebauer, “Archaische vulcenter
in progress. La ricerca archeologica in Migliore 2016 Mingazzini 1974 Civico. Storia della formazione del Museo storiografia antica”, in Secondo Congresso Bronzen”, in American Journal of
Etruria meridionale (Atti del convegno, R.P. Migliore, “Echi di antichi culti. Animali P. Mingazzini, “Sull’uso e sullo scopo dei Moretti Sgubini 2001 Civico Archeologico, catalogo della mostra 1989, pp. 19-39. Nava, Salerno 2007 Archaeology 58 (1943), pp. 206-278.
Roma 2013), Roma 2014. votivi e percezione ambientale”, in Bonghi pesi da telaio”, in Atti della Accademia A.M. Moretti Sgubini (a cura di), Veio, (Bologna 1984-1985), Casalecchio di Reno M.L. Nava, A. Salerno (a cura di), Ambre.
Jovino, Chiesa 2016, pp. 123-136. Nazionale dei Lincei. Classe di scienze Cerveteri, Vulci. Città d’Etruria a confronto, (BO) 1984. Musti 2008 Trasparenze dall’antico, catalogo della Nicosia 1966
a
Miari 2004 morali, storiche e filologiche. Rendiconti 8, catalogo della mostra (Roma 2001), Roma D. Musti, “Il ruolo di Caere nel mostra (Napoli 2007), Verona 2007. F. Nicosia, “Due nuovi cippi fiesolani”, in
M. Miari, “Il Bronzo finale e l’inizio dell’età Milani 1888 29 (1974), pp. 201-220. 2001. Morigi Govi, Tovoli 1993 Mediterraneo”, in Mediterranea 5 (2008), Studi Etruschi 34 (1966), pp. 149-164.
del Ferro nell’Appennino emiliano”, in De L.A. Milani, “Città della Pieve. Urna C. Morigi Govi, S. Tovoli, “Due piccoli scudi pp. 23-51. Negrini 2018
Marinis, Spadea 2004, pp. 153-157. d’alabastro policromo scoperta presso Minoja 2005 Moretti Sgubini 2005 di bronzo e il problema dell’armamento C. Negrini, “Celebrazione del potere e Nicosia 1969
Città della Pieve”, in Notizie degli Scavi di M.E. Minoja, “Rapporti tra Capua e le città A.M. Moretti Sgubini, “Risultati e nella società villanoviana bolognese”, in Nagy 1994 auto rappresentazione delle aristocrazie F. Nicosia, “Il cinerario di Montescudaio”, in
b
Miari 2004 Antichità (1888), pp. 219-222. dell’Etruria meridionale: la produzione prospettive delle ricerche in atto a Vulci”, Archeologia Classica 45 (1993), pp. 1-45. H. Nagy, “Divinities in the context of etrusco-padane dall’età del Ferro Studi Etruschi 37 (1969), pp. 369-401.
M. Miari, “Case Pantani (Reggio Emilia)”, in ceramica a figure nere”, in Dinamiche di in Dinamiche di sviluppo 2005, pp. 457-484. sacrifice and cult on Caeretan votive all’Orientalizzante”, in Aigner-Foresti,
De Marinis, Spadea 2004, p. 187, III, 17. Milani 1889 sviluppo 2005, pp. 693-702. Morpurgo 2014 terracottas”, in R.D. Puma, J. Penny Small Amann 2018, pp. 29-43. Nicosia, Millemaci, Poggesi 2011
L.A. Milani, “Trebbio sul Mugello. Di una Moretti Sgubini 2008 G. Morpurgo, “L’ideologia funeraria (eds.), Murlo and the Etruscans. Art and F. Nicosia, G. Millemaci, G. Poggesi, “Prato
Miceli 2011-2012 nuova stele etrusca”, in Notizie degli Scavi Minoja 2011 A.M. Moretti Sgubini, “Vulci. Profilo storico- attraverso i corredi di Bologna tra VI e IV society in ancient Etruria, Madison (WI) Negrini, Mazzoli, Di Lorenzo 2018 Rosello V”, in Perazzi, Poggesi 2011, pp.
V. Miceli, Pontecagnano, la necropoli di Antichità (1889), pp. 183-184. M.E. Minoja, “Tra Curti e Capua, riflessioni topografico”, in Torelli, Moretti Sgubini secolo a.C.”, in Sassatelli, Russo Tagliente 1994, pp. 211-223. C. Negrini, M. Mazzoli, G. Di Lorenzo, “The 460-482.
di S. Antonio: proprietà Rizzo-R.IM./B sul limite occidentale della città”, in 2008, pp. 104-119. 2014, pp. 120-129. helmets of Verucchio: production and
scavo 2005-2006 (settore meridionale). Milani 1898 Falcone 2011a, pp. 13-21. Nascimbene 2009 significance”, in Etruscan Studies 21, 1-2 Nicosia, Poggesi 2011
Tombe della prima età del Ferro, tesi di L.A. Milani, Il Museo topografico Moretti Sgubini 2010 Morpurgo 2015 A. Nascimbene, “Volterra tra Villanoviano (2018), pp. 78-97. F. Nicosia, G. Poggesi, “Comeana, Tumulo
specializzazione non pubblicata, Roma dell’Etruria, Firenze-Roma 1898. Minoja 2014 A.M. Moretti Sgubini (a cura di), Il Museo G. Morpurgo, “Circe e i porci su un cratere II e Orientalizzante”, in Camporeale, dei Boschetti”, in Perazzi, Poggesi 2011, pp.
2011-2012. M.E. Minoja, “Le necropoli di Capua tra nazionale etrusco di Villa Giulia. Guida a calice dalla tomba 100 del sepolcreto Maggiani 2009, pp. 87-189. Negrini, Poli 2015 397-402.
Milani 1905 l’età orientalizzante e l’inizio del V sec. breve, Roma 2010. etrusco De Luca di Bologna”, in Hesperia C. Negrini, P. Poli, “Verucchio. Campagne
Michelucci, Romualdi 1974 L.A. Milani, “Campiglia Marittima. Degli a.C.”, in Rescigno, Sirano 2014, pp. 117-120. 2015, 32, pp. 113-151. Nascimbene 2012 di scavo 2005-2009. Relazioni preliminari. Nielsen 1999
M. Michelucci, A. Romualdi, “Per una oggetti scoperti negli scavi clandestini Moretti Sgubini 2012 A. Nascimbene, La necropoli della Necropoli Lippi, tomba 20 e 20bis/2005”, N. Nielsen, “Female networks and the
tipologia della ceramica a vernice nera di Populonia, e specialmente di due Minoja 2018 A.M. Moretti Sgubini, “Vulci”, in Morpurgo 2017 Guerruccia a Volterra nel quadro dell’età in von Eles et alii 2015 (DVD allegato). public sphere in roman society”, in Acta
di Roselle”, in Studi Etruschi 42 (1974), pp. insigni hydrie attiche a dorature con la M.E. Minoja, “Capys eroe politico di una Bibliografia topografica della G. Morpurgo, “Luoghi di produzione del Ferro nell’Etruria settentrionale, Pisa- Instituti Romani Finlandiae 22 (1999), pp.
99- 110. glorificazione di Faone e Adone”, in Notizie comunità etrusco-italica”, in Castiglioni et colonizzazione greca in Italia e nelle isole urbani tra Bologna e Marzabotto”, in Biella Roma 2012 (Monumenti etruschi, 12). Negrioli 1927 65-136.
degli Scavi di Antichità (1905), pp. 54-57. alii 2018, pp. 509-519. tirreniche. 21. Siti: Torre Castelluccia- et alii 2017, pp. 353-375. A. Negrioli, “Vasto sepolcreto etrusco
Michetti 2015 Zambrone, Pisa-Roma-Napoli 2012, pp. Naso 2000 scoperto in Valle Trebba (campagna 1924- Nielsen, Tuck 2003
L.M. Michetti, “La via Caere-Pyrgi all’epoca Milani 1912 Minto 1921 1082-1154. Morpurgo 2018 A. Naso, “Appendice. Materiali etruschi 1925)”, in Notizie degli Scavi di Antichità s. E. Nielsen, Th. S. Tuck, “An orientalizing
di Thefarie Velianas. Il santuario di L.A. Milani, Il Regio Museo Archeologico di A. Minto, Marsiliana d’Albegna. Le scoperte G. Morpurgo, I sepolcreti etruschi di e italici nell’Oriente mediterraneo”, in 6, 3 (1927), pp. 143-198. period complex at Poggio Civitate”, in
Montetosto”, in Baglione, Michetti 2015, Firenze. Storia e guida ragionata, Firenze archeologiche del principe don Tommaso Moretti Sgubini 2013-2014 Bologna nei terreni De Luca e Battistini Magna Grecia e Oriente mediterraneo Etruscan Studies 8 (2001) [2003], pp. 35-63.
pp. 153-172. 1912. Corsini, Firenze 1921. A.M. Moretti Sgubini, “Ancora scoperte (fine VI-inizi IV secolo a.C.), Bologna 2018. prima dell’età ellenistica (Atti del XXXIX Negroni Catacchio 1987
nei depositi per l‘Orientalizzante di Vulci”, convegno di studi sulla Magna Grecia, N. Negroni Catacchio, “La fase di Nielsen, Tuck 2008
Michetti 2016 Millemaci, Pagnini 2011 Minto 1937 in Atti della Pontificia Accademia Romana Morvillez 2013 Taranto 1999), Taranto 2000, pp. 165-185. transizione Bronzo-Ferro in Etruria alla luce E. Nielsen, A. Tuck, “The chronological
L.M. Michetti, “Ports. Trade, cultural G. Millemaci, L. Pagnini “Area A. Minto, “Le stele arcaiche volterrane”, di Archeologia. Rendiconti 86 (2013-2014), E. Morvillez, “Abandonner ou restaurer: la degli scavi di Tarquinia”, in Bonghi Jovino, implications of relief ware bucchero at
connections, sanctuaries and emporia”, in dell’interporto della Toscana centrale”, in in Scritti in onore di Bartolomeo Nogara. pp. 145-198. peur des ruines dans l’Antiquité tardive” Naso 2003 Chiaromonte Trerè 1987, pp. 219-232. Poggio Civitate”, in Etruscan Studies 11
De Grummond, Pieraccini 2016, pp. 73-86. Perazzi, Poggesi 2011, pp. 309-334. Raccolti in occasione del suo settantesimo in K. Kaderka (éd.), Les ruines entre A. Naso, I bronzi etruschi e italici del (2008), pp. 49-65.
anno, Città del Vaticano 1937, pp. 305-315. Moretti Sgubini, Boitani 2005 destruction et construction de l’Antiquité à Römisch-Germanisches Zentralmuseum, Negroni Catacchio 2010
Michetti 2019 Millemaci, Poggesi 2004 A.M. Moretti Sgubini, F. Boitani (a cura nos jours, Roma 2013, pp. 55-72 Mainz 2003. N. Negroni Catacchio (a cura di), L’alba Nizzo 2007
L.M. Michetti, “La società gentilizia G. Millemaci, G. Poggesi, “Ceramica attica Minto 1943 di), I Castellani e l’oreficeria archeologica dell’Etruria. Fenomeni di continuità e V. Nizzo, Ritorno ad Ischia. Dalla
nell’Italia antica: riflessioni su alcuni dall’abitato etrusco di Gonfienti (scavi 1996- A. Minto, Populonia, Firenze 1943. italiana, Roma 2005. Mostra dell’Etruria padana 1960 Naso 2004 trasformazione nei secoli XII-VIII a.C. stratigrafia della necropoli di Pithekoussai
contesti dell’Etruria meridionale”, in Di 2001)”, in Bentz, Reusser 2004, pp. 45-52. Mostra dell’Etruria padana e della città A. Naso (a cura di), Appunti sul bucchero Ricerche e scavi (Atti del nono incontro di alla tipologia dei materiali, Napoli 2007
Fazio, Paltineri 2019, pp. 119-138. Moretti Sgubini, Boitani 2013 di Spina, catalogo della Mostra (Bologna (Atti delle giornate di studio, Civitella Cesi studi di Preistoria e Protostoria in Etruria, (Collection du Centre Jean Berard, 26).
Milletti 2012 A.M. Moretti Sgubini, F. Boitani (a cura 1960), Bologna 1960. 1999-2000), Firenze 2004. Valentano (Vt)-Pitigliano (Gr) 2008),
M. Milletti, Cimeli di identità. Tra Etruria e di), Étrusques. Un hymne à la vie, catalogo Milano 2010. Noe 1958
Sardegna nella prima età del Ferro, Roma della mostra (Paris 2013-2014), Paris 2013. S.P. Noe, The coinage of Caulonia, New
2012 (Officina Etruscologia, 6). York 1958 (ANS Numismatic Studies, 9).

506 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 507


Noferi 2012 Osanna 2017 Pacciarelli 2009 Paltineri, Robino 2016 Paolucci 2011a Passaro 1993 Pellegrino 2016 Peroni 1996
C. Noferi, “Le Tombe della Gens Statlane M. Osanna, “Nuove ricerche nei santuari M. Pacciarelli, “Verso i centri protourbani. S. Paltineri, M.T. Robino, “Le ultime fasi G. Paolucci, “‘Scopritore di tali C. Passaro, “Cales. Il Santuario di C. Pellegrino, “I più antichi oggetti iscritti R. Peroni, L’Italia alle soglie della storia,
nella necropoli di Tuscania”, in Annuario pompeiani”, in Lippolis, Osanna, Lepone Situazioni a confronto da Etruria del sito di San Cassiano di Crespino e le magnificenze sepolcrali che rendono Ponte delle Monache”, in Bollettino di di Pontecagnano: fisonomia e contesti Roma-Bari 1996 (Biblioteca universale
dell’Accademia Etrusca di Cortona 33 2017, pp. 71-87. meridionale, Campania e Calabria”, in trasformazioni dell’entroterra di Adria”, in immortale il di lui nome’: Nuovi dati sulla Archeologia 22 (1993), pp. 54-57. di rinvenimento”, in M.-H. Haack (éd.), Laterza, 558).
(2012), pp. 159-264. Scienze dell’Antichità. Storia Archeologia Govi 2016b, pp. 275-303. collezione Casuccini di Chiusi”, in Della L’écriture et l’espace de la mort. Épigraphie
Osanna, Colangelo, Carollo 2009 Antropologia 15 (2009), pp. 371-416. Fina 2011, pp. 333-358. Patitucci, Uggeri 2016-2017 et nécropoles à l’époque pré-romaine, Peroni 2000
Nogara 1933 M. Osanna, L. Colangelo, G. Carollo (a Paltineri, Robino, Smoquina 2018 S. Patitucci, G. Uggeri, “Spina. Topografia, Roma 2016, pp. 49-61 (http://books. R. Peroni, “Formazione e sviluppo dei
B. Nogara, Gli Etruschi e la loro civiltà, cura di), Lo spazio del potere. La residenza Pacciarelli 2011 S. Paltineri, M.T. Robino, E. Smoquina, “Il Paolucci 2011b urbanistica, edilizia: un aggiornamento”, openedition.org/efr/2771). centri protourbani medio-tirrenici”, in
Milano 1933. ad abside, l’anaktoron, l’episcopio a Torre M. Pacciarelli, “Giorgio Buchner e complesso di San Cassiano di Crespino G. Paolucci, “Su alcune ceramiche dipinte in Atti dell’Accademia delle Scienze di Carandini, Cappelli 2000, pp. 26-30.
di Satriano (Atti del secondo convegno l’archeologia preistorica delle isole (RO): aspetti culturali e rapporti con il dalla necropoli del Palazzone di Perugia”, Ferrara 94 (2016-2017), pp. 181-219. Pellegrino 2017a
Nuovi contributi 1993 di studi su Torre di Satriano, Tito 2008), tirreniche”, in C. Gialanella, P. Guzzo (a territorio”, in Della Fina 2018, pp. 707-746. in Cenciaioli 2011b, pp. 249-260. C. Pellegrino, “Tra scrittura ed epigrafia. Petrillo 2017
Nuovi contributi per una Carta Venosa 2009. cura di), Dopo Giorgio Buchner. Studi e Pellegrini 2015 Riflessioni sulle iscrizioni etrusche della N. Petrillo, “Abiti, spille, bottoni: alcune
Archeologica del territorio castiglionese, ricerche su Pithekoussai (Atti della giornata Pandolfini 1983 Paolucci 2015 E. Pellegrini, “Un aspetto delle necropoli Campania antica”, in Mediterranea 14 riflessioni sui costumi delle madri in tufo da
Arezzo 1993. Osanna, Mennitti, Toniolo 2018 di studi, Ischia 2009), Pozzuoli 2011, pp. M. Pandolfini, “Tarquinii”, in REE, Studi G. Paolucci, Canopi etruschi. Tombe con etrusche di Grotte di Castro: le tombe a (2017), pp. 223-233. Capua”, in Pontrandolfo, Scafuro 2017, pp.
M. Osanna, A. Mennitti, L. Toniolo, “Armi 43-56. Etruschi 51 (1983), pp. 252-268. ossuari antropomorfi dalla necropoli di fossa con circolo di Vigna La Piazza”, in 1197-1204.
Occhilupo 2014 votive nel santuario di Fondo Iozzino a Tolle (Chianciano Terme), Roma 2015 Della Fina 2015, pp. 325-347. Pellegrino 2017b
S. Occhilupo, “Un piccolo sepolcreto Pompei”, in R. Graells i Fabregat, F. Longo Pacciarelli 2016 Pandolfini Angeletti 2006 (Monumenti etruschi, 13). C. Pellegrino, “L’epigrafia nel centro Petta, Russo 2017
villanoviano a San Martino in Campo (a cura di), Armi votive in Magna Grecia M. Pacciarelli, “The earliest processes M. Pandolfini Angeletti (a cura di), Pellegrini, Macellari 2002 etrusco-sannita di Pontecagnano. V. Petta, A.R. Russo, “Mobilità e
di Perugia nei pressi del Tevere”, in (Atti del convegno internazionale di toward city-states, political power and Archeologia in Etruria Meridionale. Paolucci 2019 E. Pellegrini, R. Macellari (a cura di), Paleografia, onomastica, contesti”, in integrazione a Pontecagnano tra V e IV
D. Scortecci (a cura di), La media e studi, Salerno-Paestum 2017), Mainz 2018 social stratification in Middle Tyrrhenian Giornate di studio in ricordo di Mario G. Paolucci (a cura di), Città della Pieve e il I lingotti con il segno del ramo secco. Pontrandolfo, Scafuro 2017, pp. 703-712. secolo a.C.”, in Pontrandolfo, Scafuro 2017,
alta valle del Tevere dall’antichità al (RGZM, Tagungen, 36), pp. 289-300. Italy”, in Origini. Preistoria e protostoria Moretti (Atti del convegno, Civita territorio in età etrusca (Atti del convegno, considerazioni su alcuni aspetti socio- pp. 815-823.
medioevo (Atti della giornata di studio, delle civiltà antiche 39 (2016), pp. 169-206. Castellana 2003), Roma 2006. Città della Pieve 2018), Città della Pieve economici nell’area etrusco-italica durante Pellegrino, Rizzo 2018
Umbertide 2012) Umbertide 2014, pp. Osanna, Pellegrino 2017 2019. il periodo tardo arcaico, Pisa-Roma 2002. C. Pellegrino, C. Rizzo, “La necropoli Pfister-Roesgen 1975
185-196. M. Osanna, C. Pellegrino, “Nuove ricerche Pace et alii 1955 Pandolfini, Maggiani 2002 occidentale di Pontecagnano. Segni di G. Pfister-Roesgen, Die etruskischen
nel santuario extra-urbano di Fondo B. Pace, R. Vighi, G. Ricci, M. Moretti, M. Pandolfini, A. Maggiani (a cura di), Paolucci, Maggiani 2009 Pellegrini 1899-1901 identità etnica e di eredità culturale nelle Spiegel des 5. Jhs. v. Chr., Bern 1975.
Onisto 2015 Iozzino a Pompei”, in Govi 2017a, pp. Cerveteri. Scavi di Raniero Mengarelli, in La Tabula Cortonensis e il suo contesto G. Paolucci, A. Maggiani, “Ager Clusinus. G. Pellegrini, “Catalogo della Collezione tombe di età orientalizzante”, in Baglione
N. Onisto, “Lo studio antropologico dei 373-393. Monumenti Antichi dei Lincei 42 (1955). storico-archeologico (Atti dell’incontro di Tolle”, in REE, Studi Etruschi 73 (2007) Chigi Zondadari”, in Studi e Materiali di et alii 2018, pp. 149-167. Phillips 1975
resti cremati di Verucchio”, in von Eles et studio, Roma 2001), Roma 2002 (Quaderni [2009], pp. 310-317. Archeologia e Numismatica 1 (1899-1901), K.M. Phillips, “Bryn Mawr College
alii 2015, pp. 131-137. Osanna, Pellegrino 2017-2018 Pairault-Massa 1976 di archeologia etrusco-italica, 28). pp. 144-150. Pellegrino, Rizzo, Grimaldi 2017 excavations in Tuscany, 1974”, in American
M. Osanna, C. Pellegrino, “Pompeii: F.-H. Pairault-Massa, “Note sur la stèle CIE Paolucci, Provenzali 2018 C. Pellegrino, C. Rizzo, T. Grimaldi, Journal of Archaeology 79 (1975) pp.
Origo Crea 1984 santuario di Fondo Iozzino”, in REE, Studi I, 50 de Volterra”, in Mélanges offerts à Panichi 1998 G. Paolucci, A. Provenzali (a cura di), Pellegrino 1999 “Dall’Irpinia alla costa tirrenica: fenomeni 362-363.
B. Origo Crea (a cura di), Etruria svelata. I Etruschi 80 (2017-2018), pp. 266-279. Jacques Heurgon. L’Italie préromaine et R. Panichi, “Gli ori di Spina. Gli orecchini”, Il viaggio della chimera. Gli Etruschi a C. Pellegrino, “Continuità/discontinuità tra di mobilità e integrazione in Campania
disegni di Samuel James Ainsley nel British la Rome républicaine II, Rome 1976, pp. in Atti e memorie dell’Accademia Milano tra archeologia e collezionismo, la prima età del Ferro e l’Orientalizzante tra VIII e VII sec. a.C.”, in V. Franciosi, A. I Piceni e l’Italia 2003
Museum, Roma 1984. Osanna, Pellegrino 2018 743-769. Fiorentina di scienze morali La Colombaria catalogo della mostra (Milano 2018-2019), nella necropoli occidentale di Visconti, A. Avagliano, V. Saldutti (a cura di), I Piceni e l’Italia medio-adriatica (Atti del
M. Osanna, C. Pellegrino, “Luoghi di culto 63 (1998), pp. 43-89. Milano 2018. Pontecagnano”, in Annali dell’Istituto Appellati Nomine Lupi (Atti della giornata XXII convegno di Studi Etruschi ed Italici,
Orlandini 1983 nel suburbio di Pompei: il santuario di Paléothodoros 2002 Universitario Orientale di Napoli. di studi sull’Hirpinia e gli Hirpini, Napoli Ascoli Piceno-Teramo-Ancona 2000),
P. Orlandini, “Le arti figurative”, in G. Fondo Iozzino”, in Osanna, Verger 2018, D. Paléothodoros, “Pourquoi les Étrusques Paoli, Parrini 1988 Paolucci, Rastrelli 2006 Dipartimento di Studi del mondo classico 2014), Napoli 2017, pp. 207-273. Roma 2003.
Pugliese Carratelli (a cura di), Megale pp. 202-207. achetaient des vases attiques?”, in Les L. Paoli, A. Parrini, Corredi di età ellenistica G. Paolucci, A. Rastrelli, La tomba e del Mediterraneo antico. Sezione di
Hellas. Storia e civiltà della Magna Grecia, Études Classiques 70 (2002), pp. 339-360. dalla necropoli di Spina, Ferrara 1988. “principesca” di Chianciano Terme, Pisa Archeologia e Storia antica n.s. 6 (1999), Pellegrino, Rossi 2011 Piergrossi, Tabolli 2018
Milano 1983. Osanna, Rescigno 2018 2006. pp. 35-58. C. Pellegrino, A. Rossi, Pontecagnano I.I. A. Piergrossi, J. Tabolli, “Paesaggi funerari
M. Osanna, C. Rescigno, “La fase ‘etrusca’ Pallottino 1938-1939 Paolucci 1993 Città e campagna nell’Agro picentino (Gli a Veio: spaziando nella necropoli di Grotta
Ortalli 2008 di Pompei”, in Osanna, Verger 2018, pp. M. Pallottino, “Scavo di un’area sacra a G. Paolucci, “L’insediamento tardo etrusco Papini 2004 Pellegrino 2004-2005 scavi dell’autostrada 2001-2006), Fisciano Gramiccia agli inizi dell’età del Ferro”, in
J. Ortalli, “La prima Felsina e la sua cinta”, 178-191. Veio”, in Le Arti 1 (1938-1939), pp. 402-403. di Poggio Bacherina a Chianciano Terme”, M. Papini, Antichi volti della repubblica. C. Pellegrino, “Ritualità e forme di culto 2011. Baglione et alii 2018, pp. 13-30.
in La città murata 2008, pp. 493-506. in Tamagno Perna, Maetzke 1993, pp. La ritrattistica in Italia centrale tra IV e II funerario tra VI e V sec. a.C.”, in Annali
Osanna, Verger 2018 Pallottino 1963 451-462. secolo a.C., Roma 2004. dell’Istituto Universitario Orientale di Perazzi, Poggesi 2011 Pincelli, Morigi Govi 1975
Ortalli 2013 M. Osanna, S. Verger (a cura di), Pompei e M. Pallottino, “Uno schema iconografico Napoli. Dipartimento di Studi del mondo P. Perazzi, G. Poggesi (a cura di), Carta R. Pincelli, C. Morigi Govi, La necropoli
J. Ortalli, “Strutture pubbliche e luoghi gli Etruschi, catalogo della mostra (Pompei greco-anatolico in Etruria”, in Études Paolucci 1996 Pardi 2007 classico e del Mediterraneo antico. Sezione archeologica della Provincia di Prato dalla villanoviana di San Vitale, Bologna 1975
della politica alle origini della città. Un 2018-2019), Roma 2018. étrusco-italiques. Mélanges pour le 25ème G. Paolucci, Sinalunga e Bettolle, due G. Pardi, “Storia della biblioteca del Museo di Archeologia e Storia antica n.s. 11-12 preistoria all’età romana, Firenze 2011. (Fonti per la storia di Bologna. Cataloghi. 1.,
‘Campo Marzio’ nella Felsina villanoviana?”, anniversaire de la chaire d’Etruscologie centri etruschi della Val di Chiana, Archeologico Nazionale di Firenze”, in (2004-2005), pp. 167-220. Cataloghi delle collezioni del Museo civico
in Archeologia Classica 64 (2013), pp. 7-50. Ossani, Pozzi 2015 à l’Université de Louvain, Louvain 1963 Sinalunga 1996. Notiziario della Soprintendenza per i Beni Perazzi, Poggesi, Sarti 2016 archeologico di Bologna).
M. Ossani, A. Pozzi, “Verucchio. Campagne (Recueil de travaux d’histoire et de Archeologici della Toscana 3 (2007), pp. Pellegrino 2008 P. Perazzi, G. Poggesi, S. Sarti (a cura di),
Ortalli 2016 di scavo 2005-2009. Relazioni preliminari. philologie, 4. sér., 31), pp. 145-153. Paolucci 2000 773-775. C. Pellegrino, “Pontecagnano: la scrittura L’ombra degli Etruschi. Simboli di un popolo Piovene 1957
J. Ortalli, “Altre noterelle su Felsina Necropoli Lippi, tomba 23/2005”, in von G. Paolucci, “La diffusione dei tumuli e l’onomastica in una comunità etrusca di fra pianura e collina, catalogo della mostra G. Piovene, Viaggio in Italia, Milano 1957
(risposta a Giuseppe Sassatelli)”, in Thiasos. Eles et alii 2015 (DVD allegato). Pallottino 1970 nell’area chiusina e l’errata provenienza Paribeni 1938 frontiera”, Della Fina 2008, pp. 423-463. (Prato 2016), Ospedaletto (Pi) 2016. (ed. Milano 1993).
Rivista di archeologia e architettura antica M. Pallottino, “Etnogenesi uguale della seconda pisside della Pania”, in E. Paribeni, “I rilievi chiusini arcaici. I”, in
5 (2016), pp. 17-31. Pacciani 1998 poleogenesi?”, in Studi sulla città antica. Gastaldi 2000, pp. 11-26. Studi Etruschi 12 (1938), pp. 57-139. Pellegrino 2010 Peroni 1969 Pitzalis 2009
B. Pacciani, Il Museo archeologico Atti del convegno di studi sulla città C. Pellegrino, “Pontecagnano: l’uso della R. Peroni, “Per uno studio dell’economia di F. Pitzalis, La volontà meno apparente.
Ortalli, Pini 2002 nazionale di Firenze. Dieci anni di lavori etrusca e italica preromana (Bologna 1966), Paolucci 2002 Pareti 1947 scrittura tra Etruschi, Greci e Italici”, in scambio in Italia nel quadro dell’ambiente Donne e società nell’Italia centrale e
J. Ortalli, L. Pini (a cura di), Lo scavo (1983-1993), dattiloscritto conservato Bologna 1970, pp. 75-76. G. Paolucci, “A Ovest del Lago Trasimeno: L. Pareti, La Tomba Regolini-Galassi del Meetings between cultures 2010, pp. 1-19. culturale dei secoli intorno al mille a.C.”, tirrenica tra VIII e VII secolo a.C., Roma
archeologico di via Foscolo-Frassinago nell’Archivio Storico del Museo note di archeologia e di topografia”, in Museo Gregoriano Etrusco e la civiltà in La Parola del Passato 125 (1969), pp. 2009 (Studia archaeologica, 181).
a Bologna. Aspetti insediativi e cultura Archeologico Nazionale di Firenze. Pallottino 1984 Della Fina 2002, pp. 163-228. dell’Italia centrale nel sec. VII a.C., Città Pellegrino 2014 134-160.
materiale, Firenze 2002. M. Pallottino, “Introduzione all’Etruria di del Vaticano 1947 (Monumenti vaticani di C. Pellegrino, “La Tyrrhenia dei Sanniti: Pizzirani 2005
Pacciani 2012 S.J. Ainsley”, in Origo Crea 1984, pp. 7-13. Paolucci 2005 archeologia e d’arte, 8). nuovi dati da Pontecagnano”, in C. Peroni 1979 C. Pizzirani, “Da Odisseo alle Nereidi.
Osanna 2015a E. Pacciani, “Il microscavo di un cinerario G. Paolucci, “Ricomposizione di una tomba Lambert, F. Pastore (a cura di), Miti e R. Peroni, “Le ultime pagine di Ferrante Riflessioni sull’iconografia etrusca del mare
M. Osanna, “Gesto rituale e spazio sacro in laboratorio”, in Bruschetti et alii 2012, Pallottino 1985 con vasi in bucchero da Chiusi”, in Rivista Paribeni 2010 popoli del Mediterraneo antico. Scritti in Rittatore Vonwiller sul Protovillanoviano”, attraverso i secoli”, in Ocnus. Quaderni
nella Pompei sannitica”, in F. Fontana, pp. 107-112. M. Pallottino, Etruscologia, Milano 1985 di Archeologia 29 (2005), pp. 157-172. E. Paribeni, “Pisa nell’Etruria nord onore di Gabriella d’Henry, Salerno 2014, in Il Bronzo finale in Italia (Atti della XXI della Scuola di Specializzazione in Beni
E. Murgia (a cura di), Sacrum Facere. Lo (VII ed.). occidentale della prima età del Ferro”, pp. 89-95. riunione scientifica dell’Istituto Italiano Archeologici 13 (2005), pp. 251 – 270.
spazio del sacro: ambienti e gesti del rito Pacciani 2015 Paolucci 2008 in Burgio, Campagnari, Malnati 2010, pp. di Preistoria e Protostoria, Firenze 1977),
(Atti del III seminario di archeologia del E. Pacciani, “Il Laboratorio di Palmieri 2005 G. Paolucci, Chianciano Terme. Museo 77-81, 258-266. Pellegrino 2015 Firenze 1979, pp. 32-46. Pizzirani 2009
sacro, Trieste 2014), Trieste 2015 (Polymnia. Archeoantropologia”, in Notiziario della A. Palmieri, “Le incinerazioni tarquiniesi Civico Archeologico, Cinisello Balsamo C. Pellegrino, “Pontecagnano e l’Agro C. Pizzirani, “Iconografia dionisiaca e
Studi di Archeologia, 7), pp. 179-201. Soprintendenza per i Beni Archeologici di VI e V secolo a.C.”, in P. Attema, A. 2008 (Guide. Fondazioni musei senesi, 6). Parise Badoni 1968 Picentino: processi sociali, dinamiche Peroni 1989 contesti tombali tra Felsina e Spina”, in
della Toscana 11 (2015), pp. 95-97. Nijboer, A. Zifferero (eds.), Papers in E. Parise Badoni, Ceramica campana a territoriali e di strutturazione urbana R. Peroni, Protostoria dell’Italia Bonaudo, Cerchiai, Pellegrino 2009, pp.
Osanna 2015b Italian archaeology 6. Communities and Paolucci 2010 figure nere, Firenze 1968 (Studi e materiali tra VIII e VII sec. a.C.”, in G. Saltini continentale. La penisola italiana nelle età 37-49.
M. Osanna, “Sanctuaries and cults in Pacciarelli 1994 settlements from the Neolithic to the G. Paolucci, “I canopi di Tolle tra dell’Istituto di etruscologia e antichità Semerari, G.J. Burgers (eds.), Early del Bronzo e del Ferro, Roma 1989 (Popoli
pre-roman Pompeii”, in P. Adam Veleni, D. M. Pacciarelli, “Sviluppi verso early medieval period (Proceedings of restituzione del corpo e memoria del italiche dell’Universita di Roma, 5). Iron age communities of Southern e Civiltà dell’Italia antica, 9). Pizzirani 2011
Tsangari (eds.), Greek colonization. New l’urbanizzazione nell’Italia tirrenica the 6th conference of Italian archaeology, defunto”, in Scienze dell’Antichità. Storia Italy (Proceedings of the international C. Pizzirani, “Un mystes dionisiaco nel
data, current approaches (Proceedings of protostorica”, in Gastaldi, Maetzke 1994, Groningen 2003), Oxford 2005 (BAR Archeologia Antropologia 16 (2010), pp. Parise Badoni 2000 workshop, Rome 2011), Roma 2015 (Papers Peroni 1992 sepolcreto felsineo Tamburini,” in Tra
the scientific meeting, Thessaloniki 2015), pp. 227-253. international series, 1452), pp. 208-215. 109-118. F. Parise Badoni, Ceramiche d’impasto of the Royal Netherlands Institute in Rome, R. Peroni, “Villanoviano a Fermo?”, in La protostoria e storia 2011, pp. 105-117.
Athens 2015, pp. 73-91. dell’età orientalizzante in Italia. Dizionario 63), pp. 26-47. civiltà picena nelle Marche. Studi in onore
Pacciarelli 2001 Paltineri 2010 Paolucci 2010-2013 terminologico, Roma 2000 (Dizionari di G. Annibaldi (Atti del convegno, Ancona Pizzirani 2017
Osanna 2016 M. Pacciarelli, Dal villaggio alla città. La S. Paltineri, La necropoli di Chiavari. Scavi G. Paolucci, “Il viaggio ultraterreno e il terminologici. Nuova serie, 1). 1988), Ripatransone 1992, pp. 13-38. C. Pizzirani, “Selezione iconografica e
M. Osanna, “Fondo Iozzino”, in Buranelli, svolta protourbana del 1000 a.C. nell’Italia Lamboglia (1959-1969), Bordighera-Chiavari bestiario orientalizzante: la tomba 704 di affermazione di appartenenza al gruppo.
Osanna, Toniolo 2016, p. 38. tirrenica, Firenze 2001 (Grandi contesti e 2010 (Saltuarie dal laboratorio del Piovego, Tolle”, in Studi Etruschi 76 (2010-2013), pp. Su alcuni plots dionisiaci di Valle Trebba”, in
problemi della protostoria italiana, 4). 8; Collezione di monografie preistoriche 33-43. Reusser 2017a, pp. 121-126.
ed archeologiche, 17).

508 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 509


Pizzirani 2018a Poggesi et alii 2011 Quirino 2012 Rastrelli 2000b Rescigno 2003 Richardson 1983 Rizzo 2018 Romualdi 2000b
C. Pizzirani, “Memoria e ritualità nelle G. Poggesi, E. Bocci, L. Pagnini, F. T. Quirino, “Forcello di Bagnolo S. Vito A. Rastrelli, “La tomba a tramezzo C. Rescigno, “Antefisse a testa giovanile E. Richardson, Etruscan Votive Bronzes. M.A. Rizzo, “La necropoli del Laghetto tra A. Romualdi, “La tomba delle hydriai di
necropoli dell’Etruria padana. Note sul Lo Schiavo, “Rapporti fra l’Etruria (MN): dalle strutture abitative alla forma di Poggio alla Sala nel quadro del Museo Provinciale Campano”, in L. Geometric, orientalising, archaic, Mainz vecchi e nuovi scavi”, in Baglione et alii Meidias”, in Ostraka. Rivista di antichità 9, 2
sepolcreto Arnoaldi di Bologna”, in M. settentrionale interna e il territorio di urbana. Alcune riflessioni sull’architettura dell’Orientalizzante recente di Chiusi”, in Quilici, S. Quilici Gigli (a cura di), Santuari e 1983. 2018, pp. 51-78. (2000), pp. 351-373.
Cipriani, A. Pontrandolfo, M. Scafuro (a Capua: i kyathoi con anse a corna tronche etrusca della Pianura padana”, in Padusa Chiusi dal villanoviano all’età arcaica (Atti luoghi di culto nell’Italia antica, Roma 2003
cura di), Dialoghi sull’archeologia della e cave”, in Gli Etruschi e la Campania n.s. 48 (2012), pp. 89-107. del VII convegno internazionale di studi (Atlante Tematico di Topografia Antica, 12), Riis 1941 Rizzo, Cristofani 1993 Romualdi 2009a
Magna Grecia e del Mediterraneo (Atti settentrionale 2011, pp. 167-179. sulla storia e l’archeologia dell’Etruria, pp. 221-231. P.J. Riis, Tyrrhenika. An archaeological M.A. Rizzo, M. Cristofani, “Un kyathos ed A. Romualdi, “Un deposito di armi da
del II convegno internazionale di studi, Quirino 2017 Orvieto 1999), Orvieto 2000 (Annali della study of the Etruscan sculpture in the altri vasi iscritti dalle tombe orientalizzanti Populonia”, in Mélanges de l’École
Paestum 2017), Paestum 2018, pp. 175-184. Poli, Trocchi 2015 T. Quirino, “Open architecture RDBMS Fondazione per il Museo “Claudio Faina”, Rescigno 2009 archaic and classical periods, Copenhagen di S. Paolo a Cerveteri”, in Bollettino d’Arte Française de Rome. Antiquité 121 (2009),
P. Poli, T. Trocchi, “Verucchio. Campagne and GIS as tools for analysing the Etruscan 7), pp. 159-184. C. Rescigno, “Un bosco di madri. Il 1941. 82 (1993), pp. 1-10. pp. 373-380.
Pizzirani 2018b di scavo 2005-2009. Relazione preliminare presence in the Po Plain: towards a model santuario di Fondo Patturelli tra documenti
C. Pizzirani, “Viaggi di immagini. Riflessione della tomba Lippi 32/2006”, in von Eles et for the urban/non-urban landscape”, Rathje 1983 e contesti”, in Chirico et alii 2009, pp. 31-42. Rittatore Vonwiller, Falchetti, Negroni Rix 2002 Romualdi 2009b
sulla ricezione e appropriazione di schemi alii 2015 (DVD allegato). in A. Gaucci, S. Garagnani, Knowledge, A. Rathje, “A banquet service from the Catacchio 1977 H. Rix, “La seconda metà del nuovo testo A. Romualdi, “Poggio della Porcareccia.
a
iconografici tra Grecia ed Etruria”, in analysis and innovative methods for the latin city of Ficana”, in Analecta Romana Rescigno 2017 F. Rittatore Vonwiller, F. Falchetti, di Cortona”, in Pandolfini, Maggiani 2002, Tomba dei Flabelli”, in M.G. Celuzza (a cura
Mediterranea 15 (2018), pp. 123-134. Pomey 2017 study and the dissemination of ancient Instituti Danici 12, (1983), pp. 7-29. C. Rescigno, “Il santuario di Apollo tra N. Negroni Catacchio, “Preistoria e pp. 77-86. di), Signori di Maremma. Élites etrusche
P. Pomey, “Ships and shipping”, in Naso urban areas. Proceedings of the KAINUA vecchie acquisizioni e nuove prospettive di protostoria della valle del fiume Fiora”, in fra Populonia e il Vulcente, catalogo della
Poccetti 2010 2017a, pp. 371-389. 2017 international conference in honour Rathje 2017 ricerca”, in Lippolis, Osanna, Lepone 2017, Neppi Modona 1977, pp. 99-165. Rolley 1992 mostra (Grosseto 2009), Firenze 2009,
P. Poccetti, “Intorno ai nuovi documenti of Professor Giuseppe Sassatelli’s 70th A. Rathje, “Brølende løver i Etrurien. pp. 37-69. C. Rolley, “Le role de la voie rhodanienne pp. 75-93.
di area sorrentina: riflessioni sul novum Pontrandolfo 1987 birthday (Bologna 2017), Archeologia e Et enestående kar i Antiksamiligen på Rizzo 1987 dans les relations de la Gaule et de la
e sul notum”, in F. Senatore, M. Russo (a A. Pontrandolfo, “Un’iscrizione posidoniate Calcolatori 28, 2 (2017), pp. 253-267. Nationalmuseet”, in Aigis, Supplementum 1 Rescigno 2017b M.A. Rizzo, “La ceramica a figure nere”, in Méditerranée (VIle-Ve s. av. J.-C.), in M. Roncalli 1973
cura di), Sorrento e la Penisola Sorrentina in una tomba di Fratte di Salerno”, in Annali (2017), pp. 1-13. C. Rescigno, “Lo spazio del sacro e la città: Martelli 1987a, pp. 31-42. Bats, G. Bertucchi, G. Conges et H. Treziny F. Roncalli, Il “Marte” di Todi. Bronzistica
tra Italici, Etruschi e Greci nel contesto dell’Istituto Universitario Orientale di Rafanelli 2013 Cuma e Capua”, in Govi 2017a, pp. 205-222. (éds.), Marseille grecque et la Gaule (Actes etrusca ed ispirazione classica, Città
della Campania antica (Giornata di studio Napoli. Dipartimento di Studi del mondo S. Rafanelli (a cura di), Vetulonia, Rausa 1989 Rizzo 1988 du colloque international, Marseilles 1990), del Vaticano 1973 (Atti della Pontificia
in omaggio a Paola Zancani Montuoro classico e del Mediterraneo antico. Sezione Pontecagnano, Capua. Vite parallele di F. Rausa, “Dyonisos e le divinità olimpiche”, Rescigno 2018 M.A. Rizzo (a cura di), Un artista etrusco e Lattes-Aix-en-Provence 1992, pp. 411-418. Accademia romana di archeologia. Serie 3.
(1901-1987) nel ventennale della scomparsa, di Archeologia e Storia antica 9 (1987), pp. tre città etrusche, catalogo della mostra in F. Berti, C. Gasparri (a cura di), Dionysos. C. Rescigno, “Tra Cuma e Capua: il suo mondo. Il Pittore di Micali, catalogo Memorie, 11.2).
Sorrento 2007), Roma 2010 (I Quaderni di 55-63. (Vetulonia 2013), Monteriggioni 2013. Mito e mistero, catalogo della mostra osservazioni su due ‘quartieri’ abitativi della mostra (Roma 1988), Roma 1988. Romagnoli 2014
Oebalus, 1), pp. 65-101. (Comacchio 1989), Ferrara 1989, pp. 73-97. della Campania arcaica”, in C. Malacrino S. Romagnoli, Il santuario etrusco di Villa Roncalli 1986
Pontrandolfo, Greco 1990 Rafanelli 2019 e M. Cannatà (a cura di), Oikos. La casa in Rizzo 1989 Cassarini a Bologna, Bologna 2014 (DISCI, F. Roncalli, “L’arte”, in Rasenna 1986, pp.
Poccetti 2018 A. Pontrandolfo, G. Greco (a cura di), S. Rafanelli, “Vetulonia e le sue mura”, in Rebecchi 1998 Magna Grecia e Sicilia, Reggio Calabria M.A. Rizzo, “Cerveteri. Il tumulo di Dipartimento Storia Cultura Civiltà. 533-728.
P. Poccetti, “Gli Etruschi e gli altri in Fratte. Un insediamento etrusco-campano, M. Cardosa (a cura di), Le antiche mura F. Rebecchi (a cura di), Spina e il delta 2018 (MArC Cataloghi, 11), pp. 107-120. Montetosto”, in Secondo congresso 1989, Archeologia, 4).
Campania: il quadro e l’impatto linguistico”, Modena 1990. “etrusche” di Orbetello (Atti della tavola padano. Riflessioni sul catalogo e sulla pp. 153-161. Roncalli 1987
in Osanna, Verger 2018, pp. 32-53. rotonda, Orbetello 2017), Arcidosso 2019, mostra ferrarese (Atti del convegno Rescigno et alii 2018 Romagnoli 2014-2015 F. Roncalli, “Le strutture del santuario e le
Pontrandolfo, Rouveret 1992 pp. 207-246. internazionale di studi “Spina: due civiltà a C. Rescigno, A. Verna, G. De Rosa, M. Rizzo 1990 S. Romagnoli, Necropoli di Valle Trebba tecniche edilizie”, in Santuario e culto 1987,
Pocobelli 2007 A. Pontrandolfo, A. Rouveret, Le tombe confronto”, Ferrara 1994), Roma 1998. Pallonetti, N. Wagner, “Cantieri, templi M.A. Rizzo, Le anfore da trasporto e il (Spina). Studio del settore meridionale del pp. 47-60.
G.F. Pocobelli, “Il territorio suburbano dipinte di Paestum, Modena 1992. Ranucci 2009 e decorazioni architettoniche nella commercio etrusco arcaico. 1. Complessi “Dosso E”, tesi non pubblicata, Padova
di Vulci attraverso le evidenze S. Ranucci, “Il thesaurus di Campo REE Campania arcaica: circuiti e modelli”, in tombali dall’Etruria meridionale, Roma 2014-2015 (http://paduaresearch.cab.unipd. Roncalli 1989a
aerofotografiche. Viabilità e necropoli”, Pontrandolfo, Santoriello 2011 della Fiera, Orvieto (Volsinii)”, in Annali Rivista di Epigrafia Etrusca. Osanna, Verger 2018, pp. 208-215. 1990. it/7782/). F. Roncalli (a cura di), Gens antiquissima
in G. Ceraudo, F. Piccarreta (a cura di), A. Pontrandolfo, A. Santoriello, Fratte. dell’Istituto Italiano di Numismatica 55 Italiae. Antichità dell’Umbria a Budapest e
Archeologia aerea. Studi di aerotopografia L’area a vocazione artigianale e produttiva, (2009), pp. 103-139. REI Rescigno, Senatore 2009 Rizzo 1996 Romagnoli 2017 Cracovia, catalogo della mostra (Budapest
archeologica II, Roma 2007, pp. 167-185. Salerno 2011 (Ergasteria, 1). Rivista di Epigrafia Italica. C. Rescigno, F. Senatore, “La città della M.A. Rizzo, “Gli scavi clandestini a S. Romagnoli, “Topografia e articolazione 1989, Cracovia 1990), Perugia 1989.
Rasenna 1986 piana campana tra IV e III secolo a.C.: dati Cerveteri”, in Antichità senza provenienza, planimetrica della necropoli di Valle
Poggesi 1999 Pontrandolfo, Scafuro 2017 Rasenna. Storia e civiltà degli Etruschi, Rendeli 1993 storici e topografici”, in M. Osanna (a cura allegato al Bollettino d’Arte 89-90 (1996), Trebba”, in Reusser 2017a, pp. 109-119. Roncalli 1989b
G. Poggesi (a cura di), Artimino: il A. Pontrandolfo, M. Scafuro (a cura di), Milano 1986 (Antica madre, 9). M. Rendeli, Città aperte. Ambiente e di), Verso la città. Forme insediative in pp. 15-50. F. Roncalli, “Le mura etrusche di Perugia.
guerriero di Prato Rosello, la tomba Dialoghi sull’archeologia della Magna paesaggio rurale organizzato nell’Etruria Lucania e nel mondo italico tra IV e III sec. Romito 2011 Il tratto occidentale e il problema della
a pozzo del tumulo B, catalogo della Grecia e del Mediterraneo (Atti del I Rasmussen 1979 meridionale costiera durante l’età a.C. (Atti delle giornate di studio, Venosa Rizzo 2000a M. Romito, Salerno, “provincia datazione”, in F. Roncalli, U. Nicolini, F.
mostra (Carmignano 1998), Firenze 1999 convegno internazionale di studi, Paestum T.B. Rasmussen, Bucchero pottery from orientalizzante e arcaica, Roma 1993 (Terra 2006), Venosa 2009, pp. 415-462. M.A. Rizzo, “La coppa con l’Ilioupersis archeologica”. La politica culturale Nucciarelli (a cura di), Mura e torri di
(Carmignano: archeologia e storia, 1). 2016), Paestum 2017. Southern Etruria, Cambridge 1979. Italia, 1). con dedica ad Hercle già a Malibu ed il dell’Amministrazione Provinciale dal Perugia, Roma 1989 (Castella, 26), pp. 11-47.
Rescigno, Sirano 2014 santuario di Hercle a Cerveteri: storia di decennio prebellico al dopoguerra,
Poggesi 2010 Poppi 1989 Rastrelli 1992 Rendeli 2007 C. Rescigno, F. Sirano (a cura di), una ricontestualizzazione”, in Antichità Paestum 2011. Roncalli 1994
G. Poggesi, “Artimino e il territorio pratese. C. Poppi (a cura di), L’ombra di Core. A. Rastrelli, “Santuari suburbani e di M. Rendeli, “Gli Etruschi fra Oriente e Immaginando città. Racconti di fondazioni senza provenienza 2000, pp. 65-70. F. Roncalli, “Cultura religiosa, strumenti e
Artimino (Carmignano, Prato). Necropoli di Disegni dal fondo Palagi della Biblioteca campagna nell’agro chiusino”, in La Occidente”, in M. Giangiulio (a cura di), mitiche, forma e funzioni delle città Romizzi 2003 pratiche cultuali nel santuario di Cannicella
Prato Rosello, Tumulo B, tomba ‘a pozzo’”, dell’Archiginnasio, catalogo della mostra coroplastica templare etrusca fra il IV e il Storia d’Europa e del Mediterraneo, vol. III. campane. Santa Maria Capua Vetere- Rizzo 2000b L. Romizzi, “Le terrecotte architettoniche a Orvieto”, in M. Martelli (a cura di),
in Burgio, Campagnari, Malnati 2010, pp. (Bologna 1988-1989), Bologna 1989. II sec. a.C. (Atti del XVI convegno di Studi Grecia e Mediterraneo dall’VIII sec. a.C. Paestum, catalogo della mostra (Santa M.A. Rizzo, “La coppa di Euphronios ed della Vigna Marini Vitalini,” in Science and Tyrrhenoi philotechnoi (Atti della giornata
73-76; 251-258. Etruschi ed Italici, Orbetello 1988), Firenze all’età delle guerre persiane, Roma 2007, Maria Capua Vetere 2014), Napoli 2014. Onesimos”, in Antichità senza provenienza Technology for Cultural Heritage 12 (2003), di studio, Viterbo 1990), Roma 1994 (Terra
Poppi 1996 1992, pp. 301-317. pp. 227-263. 2000, pp. 71-83. pp. 65-89. Italia, 3), pp. 99-118.
Poggesi 2011 Poppi Claudio (a cura di), Pelagio Palagi Reusser 2017a
G. Poggesi, “Il popolamento del territorio Pittore, catalogo della mostra (Bologna Rastrelli 1993a Rendeli 2015 C. Reusser (hrsg.), Spina. Neue Rizzo 2005 Romualdi 1981 Roncalli 2002
in età etrusca e romana”, in Perazzi, 1996), Milano 1996. A. Rastrelli, “Scavi e scoperte nel territorio M. Rendeli (a cura di), Le città visibili. Perspektiven der archäologischen M.A. Rizzo, “Le tombe orientalizzanti di A. Romualdi, Museo Archeologico F. Roncalli, “Aspetti redazionali della Tabula
Poggesi 2011, pp. 31-53. di Chianciano Terme. L’edificio sacro dei Archeologia dei processi di formazione Erforschung. Nuove prospettive della San Paolo a Cerveteri”, in Dinamiche di Nazionale di Firenze. Catalogo del Cortonensis”, in Pandolfini, Maggiani 2002,
Protostoria e storia 1999 Fucoli”, in Tamagno Perna, Maetzke 1993, urbana. I. Penisola italiana e Sardegna, ricerca archeologica (Tagung an der sviluppo 2005, pp. 288-300. deposito di Brolio in Val di Chiana, Roma pp. 43-53.
Poggesi et alii 2000 Protostoria e storia del ‘Venetorum pp. 463-476. Roma 2015 Universität Zürich, Zürich 2012), Zürcher 1981 (Cataloghi dei musei e gallerie d’Italia).
G. Poggesi, P. Tolone, G. Giachi, M. Mariotti angulus’ (Atti del XX convegno di Studi Archäologische Forschungen 4 (2017). Rizzo 2008 Roncalli 2006
Lippi, P. Pallecchi, “Artimino, necropoli di Etruschi ed Italici, Portogruaro-Quarto Rastrelli 1993b Rendeli 2017 M.A. Rizzo, “Scavi e ricerche nell’area sacra Romualdi 1995 F. Roncalli, “La pittura su lastre fittili a
Prato Rosello: la ricerca in corso”, in M. d’Altino-Este-Adria 1996), Pisa-Roma 1999 A. Rastrelli, “La decorazione fittile M. Rendeli, “Sardinia”, in Naso 2017a, pp. Reusser 2017b di Sant’Antonio in Cerveteri”, in V. Bellelli, A. Romualdi, “Isidoro Falchi e la scoperta Caere”, in G.F. Guidi, V. Bellelli, G. Trojsi (a
Bettini, G. Poggesi (a cura di), Archeologia dell’edificio sacro in località I Fucoli presso 1669-1678. Ch. Reusser, “Die Grabungen der F. Delpino, P. Moscati, P. Santoro (a cura della necropoli di S. Cerbone a Populonia”, cura di), Il Guerriero di Ceri. Tecnologie per
2000. Un progetto per la Provincia di Prato Pugliese Carratelli 1996 Chianciano Terme”, in Ostraka. Rivista di Universität Zürich. Ein Vorbericht zur di), Munera Caeretana. In ricordo di Mauro in S. Bruni (a cura di), Isidoro Falchi, un far rivivere e interpretare un capolavoro
(Atti della giornata di studio, Carmignano G. Pugliese Carratelli (a cura di), I Greci in antichità 2, 2 (1993), pp. 351-367. Rendeli 2018 frühhellenistischen Phase und zur Cristofani (Atti dell’incontro di studio, medico al servizio dell’archeologia. Un della pittura etrusca su terracotta, Roma
1999), Montespertoli 2000, pp. 21-38. Occidente, catalogo della mostra (Venezia M. Rendeli, “Sant’Imbenia and the Salzsiederei in Spina”, in Reusser 2017a, Roma 2008), Mediterranea 5 (2008), pp. protagonista della ricerca italiana di 2006, pp. 11-43.
1996), Milano 1996. Rastrelli 1997 topic of the emporia in Sardinia”, in E. pp. 11-26. 90-120. fine Ottocento, catalogo della mostra
Poggesi et alii 2005 A. Rastrelli, “Il tempio dei Fucoli”, in Gailledrat, M. Dietler, R. Plana-Mallart (Montopoli Valdarno 1994-1995), Campiglia Roncalli 2011
P. Poggesi, L. Donati, E. Bocci, G. Millemaci, Pulcinelli 2016 G. Paolucci (a cura di), Museo Civico (eds.), The emporion in the ancient Revedin 1996 Rizzo 2009 Marittima 1995, pp. 151-169. F. Roncalli (a cura di), Munuscula. Omaggio
L. Pagnini, P. Pallecchi, “Prato-Gonfienti: L. Pulcinelli, L’Etruria meridionale e Roma. Archeologico delle Acque di Chianciano Western Mediterranean. Trade and A. Revedin (a cura di), Istituto Italiano di M.A. Rizzo, “Ceramica attica dal santuario degli allievi napoletani a Mauro Cristofani,
un nuovo centro etrusco sulla via per Insediamenti e territorio tra IV e III secolo Terme, Siena 1997 (Musei senesi), pp. 59-80. colonial encounters from the Archaic to Preistoria e Protostoria, Firenze 1996. in località S. Antonio a Cerveteri”, in Romualdi 1998 Pozzuoli 2011 (Quaderni del Centro studi
Marzabotto”, in Sassatelli, Govi 2005a, pp. a.C., Roma 2016 (Studia archaeologica, the Hellenistic period, Montpellier 2018 S. Fortunelli, C. Masseria (a cura di), A. Romualdi, Una donna di rango a Magna Grecia, 11).
267-300. 208). Rastrelli 2000a (Mondes anciens), pp. 191-204. Riccioni 1977 Ceramica attica da santuari della Grecia, Populonia. Tra la fine del quinto e gli
A. Rastrelli, “La necropoli di Poggio G. Riccioni, “Capisaldi e capolavori della della Ionia e dell’Italia (Atti del convegno, inizi del quarto secolo, guida alla mostra Roncalli 2013
Poggesi et alii 2010 Puma 2014 Gaiella”, in Gastaldi 2000, pp. 57-79. Rescigno 1998 produzione ceramica greca nell’Alto Perugia 2007), Venosa 2009, pp. 369-385. (Firenze 1998), Firenze 1998. F. Roncalli, “I santuari di Velzna”, in G.M.
G. Poggesi, L. Donati, E. Bocci, G. P. Puma (a cura di), Contributi per il rilievo C. Rescigno, Tetti campani. Età arcaica. Adriatico”, in Antichità Altoadriatiche 12 Della Fina, E. Pellegrini (a cura di), Da
a
Millemaci, L. Pagnini, “Gonfienti: un archeologico di Populonia. La necropoli Cuma, Pitecusa e altri contesti, Roma 1998 (1977), pp. 39-65. Rizzo 2015 Romualdi 2000 Orvieto a Bolsena. Un percorso tra etruschi
insediamento tardo-arcaico fra Arno e monumentale, Firenze 2014 (Pubblicazioni scientifiche del Centro di M.A. Rizzo, Principi etruschi. Le tombe A. Romualdi, “Il Museo Archeologico e romani, catalogo della mostra itinerante,
Bisenzio”, in Bentz, Reusser 2010a, pp. studi della Magna Grecia dell’Università Riccioni, Falconi Amorelli 1968 orientalizzanti di San Paolo a Cerveteri, Nazionale di Firenze”, in Torelli 2000a, pp. Ospedaletto (Pi) 2013, pp. 123-135.
123-133. Putz 2007 degli studi di Napoli Federico 2, serie 3, 4). G. Riccioni, M.T. Falconi Amorelli, La tomba Roma 2015 (Bollettino d’Arte, volume 515-521.
U. Putz, Früheisenzeitliche Prunkgräber in della Panatenaica di Vulci, Roma 1968 speciale).
Ober und Mittel Italien, Regensburg 2007. (Quaderni di Villa Giulia, 3).

510 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 511


Roncalli 2015-2016 Salvi, Turchetti cds Sannibale 2014b Sarti 2012 Sassatelli 1994b Sassatelli 2013b Sassatelli, Donati 2005 Scarpignato 2002
F. Roncalli, “Il santuario di Campo della A. Salvi, M. A. Turchetti, “I circoli M. Sannibale, “La Fibula Prenestina: S. Sarti, “Luigi Adriano Milani”, in J. G. Sassatelli, “Problemi di popolamento G. Sassatelli, “Etruschi, Veneti e Celti. G. Sassatelli, A. Donati (a cura di), Storia di M. Scarpignato (a cura di), I trucchi e le
Fiera a Orvieto II, Artisti e devoti al orientalizzanti del Sodo a Camucia di maestri d’arte, committenza e pratica della Papadopoulos, S. Bruni (a cura di), nell’Etruria Padana con particolare Relazioni culturali e mobilità individuale”, in Bologna. Bologna nell’antichità, Bologna essenze. Cosmesi e bellezza nell’Umbria
Fanum Voltumnae”, in Atti della Pontificia Cortona”, in Annuario dell’Accademia scrittura nell’Orientalizzante”, in Bullettino Dizionario Biografico dei Soprintendenti riguardo a Bologna”, in Gastaldi, Maetzke Della Fina 2013, pp. 397-427. 2005. antica, catalogo della mostra (Aix-en-
Accademia Romana di Archeologia. Etrusca di Cortona cds. di Paletnologia Italiana 99 (2011-2014) Archeologi (1904-1974), Bologna 2012, pp. 1994, pp. 497-508. Provence 2002), Perugia 2002.
Rendiconti 88 (2015-1016), pp. 357-387. [2014], pp. 147-153. 484-494. Sassatelli 2013c Sassatelli, Gaucci 2010
Salvini 1996 Sassatelli 1996a G. Sassatelli, “I Veneti e l’Etruria padana”, in G. Sassatelli, A. Gaucci, “Le iscrizioni Scarpignato 2019
Rondini, Zamboni 2016 M. Salvini, “L’età del Ferro a Firenze: le Sannibale 2015 Sarti cds G. Sassatelli, “Gli Etruschi e la loro Gamba et alii 2013, pp. 119-132. e i graffiti”, in Govi, Sassatelli 2010, pp. M. Scarpignato, “La tomba dei Pulfna di
P. Rondini, L. Zamboni (a cura di), tombe del Gambrinus”, in Capecchi 1996a, M. Sannibale, “Giovanni Pinza a cento S. Sarti, “La collezione Bucelli a Firenze: economia”, in V. Castronovo (a cura 315-396. Città della Pieve. Una prima lettura”, in
Digging up excavations. Processi di pp. 117-144. anni dai ‘Materiali per la etnologia antica gli Etruschi alla Galleria degli Uffizi”, di), Storia dell’economia mondiale, 1. Sassatelli 2013d Paolucci 2019, pp. 9-47.
ricontestualizzazione di “vecchi” scavi toscano-laziale’”, in Atti della Pontificia in G. Paolucci (a cura di), L’Accademia Dall’Antichità al Medioevo, Bari 1996, pp. G. Sassatelli, “Statuaria in pietra tra Sassatelli, Govi 2005a
archeologici: esperienze, problemi, Salvini 2007 Accademia Romana di Archeologia. di Cortona, la tradizione etrusca e il 99-116. Etruschi e Celti”, in F. Raviola, A. Debiasi G. Sassatelli, E. Govi (a cura di), Culti, Scheffer 1987
prospettive (Atti del seminario, Pavia 2015), M. Salvini, Le tombe villanoviane di Sesto Rendiconti 87 (2014-2015), pp. 189-291. collezionismo in Europa dal XVI al XIX (a cura di), L’indagine e la rima. Scritti per forma urbana e artigianato a Marzabotto. C. Scheffer, “Forni e fornelli etruschi in
Roma 2016. Fiorentino, Pisa-Roma 2007. secolo, (Atti del convegno internazionale, Sassatelli 1996b Lorenzo Braccesi, Roma 2013, pp. 1225-1241. Nuove prospettive di ricerca (Atti del età arcaica”, in L’alimentazione nel mondo
Sannibale 2018 Cortona 2016), cds. G. Sassatelli, “Verucchio, centro etrusco convegno di studi, Bologna 2003), Bologna antico. Gli Etruschi, Roma 1987, pp. 97-105.
Rosenthal 1997 Sampaolo 1995 M. Sannibale, “L’anfora firmata con Achille di “frontiera””, in Ocnus. Quaderni Sassatelli 2014a 2005.
F. Rosenthal, “The Stranger in medieval V. Sampaolo (a cura di), Il Museo e Aiace dei Musei Vaticani”, in C. Reusser, Sassatelli 1977 della Scuola di Specializzazione in Beni G. Sassatelli, “Etruschi, Greci, Veneti e Sciacca 2003
Islam”, in Arabica 44, 1 (1997), pp. 35-75. Archeologico dell’antica Capua, Napoli M. Bürge (hrsgg.), “Exekias hat mich G. Sassatelli, “Brevi note critiche sulle Archeologici 4 (1996), pp. 247-268. Celti in area padana: contatti commerciali, Sassatelli, Govi 2005b F. Sciacca, “La Tomba Calabresi”, in
1995. gemalt und getöpfert”, catalogo della ceramiche d’importazione delle tombe relazioni culturali e mobilità individuale”, in G. Sassatelli, E. Govi, “Il Tempio di Tinia Sciacca, Di Blasi 2003, pp. 9-200.
Rosselli 2007 mostra (Zürich 2018), Zürich 2018, pp. galliche di Bologna”, in Rivista di Sassatelli 1999a Macellari 2014a, pp. 15-64. in area urbana” in Sassatelli, Govi 2005a,
L. Rosselli, “La necropoli delle Ripaie”, in Sampaolo 2011a 112-126. Archeologia 1 (1977), pp. 27-35. G. Sassatelli, “Nuovi dati epigrafici e il pp. 9-62. Sciacca 2004a
Cateni 2007a, pp. 56-63. V. Sampaolo, “Abitato e necropoli ruolo degli Etruschi nei rapporti con l’Italia Sassatelli 2014b F. Sciacca, “I buccheri della Tomba
arcaiche di Capua antica. Il punto della Sannibale 2019 Sassatelli 1979 nord-orientale”, in Protostoria e storia 1999, G. Sassatelli, “I cippi di Rubiera”, in Sassatelli, Macellari 2002 Calabresi: una produzione di prestigio
Rosselli 2009 situazione”, in Gli Etruschi e la Campania M. Sannibale, “Il crescente lunare iscritto G. Sassatelli, “Ancora sui marmi in Etruria pp. 453-474. Macellari 2014a, pp. 61-64. dell’Orientalizzante medio ceretano”, in
L. Rosselli, “Nuovi dati dalla necropoli settentrionale 2011, pp. 191–213. al Museo Gregoriano Etrusco”, in Paolucci nel V secolo. Confronti volterrani”, in Studi G. Sassatelli, R. Macellari, “Perugia, gli Naso 2004, pp. 29-42.
delle Ripaie: i materiali sporadici”, in 2019, pp. 175-201. Etruschi 47 (1979), pp. 107-118. Sassatelli 1999b Sassatelli 2014c Umbri e la Val Padana”, in G.M. Della
Camporeale, Maggiani 2009, pp. 269-308. Sampaolo 2011b G. Sassatelli, “Spina e gli Etruschi padani”, G. Sassatelli, L’area padana e Bologna Fina (a cura di), Perugia etrusca (Atti del Sciacca 2004b
V. Sampaolo, “I nuovi scavi del fondo Santagati 2004 Sassatelli 1981 in L. Braccesi, S. Graciotti (a cura di), La etrusca tra Grecia ed Etruria, in Sassatelli, IX convegno internazionale di studi sulla F. Sciacca, “Per una interpretazione del
Russo 2017 Patturelli. Elementi per una definizione F. Santagati, Il Museo Nazionale Etrusco G. Sassatelli, CSE, Italia I. Bologna, Museo Dalmazia e l’altra sponda. Problemi di Russo Tagliente 2014, pp. 99-109. storia e l’archeologia dell’Etruria, Orvieto tridente in bronzo dal Circolo del Tridente
A. Russo, “Rapporti con l’Oriente del topografica”, in ACME. Annuali della di Villa Giulia. Origine e metamorfosi di Civico. Fasc. 1, Roma 1981. archaiologhìa adriatica (Atti del convegno, 2001), Roma 2002, pp. 407-434. di Vetulonia”, in Archeologia Classica 55
Mediterraneo: le nuove scoperte a Vulci facoltà di lettere e filosofia dell’Università un’istituzione museale del XIX secolo, Venezia 1996), Firenze 1999, pp. 71-107. Sassatelli 2014d (2004), pp. 269-282.
– Poggio Mengarelli”, in L. Cappuccini, C. degli Studi di Milano 64, 2 (2011), pp. 7-20. Roma 2004 (Bibliotheca archaeologica, Sassatelli 1981-1982 G. Sassatelli, “Le stele felsinee: invenzione Sassatelli, Macellari 2009
Leypold, M. Mohr (a cura di), Fragmenta 38). G. Sassatelli, “Graffiti alfabetici e Sassatelli 2000 e uso dell’immaginario tra artigiani e G. Sassatelli, R. Macellari, “Tuscorum ager. Sciacca 2010
Mediterranea. Studi in onore di Cristoph Sampaolo 2016 contrassegni nel villanoviano bolognese”, G. Sassatelli, “Il principe e la pratica della committenza”, in Della Fina 2014, pp. Comunità etrusche fra Enza e Ongina”, F. Sciacca, “Commerci fenici nel Tirreno
Reusser, Firenze 2017, pp. 263-269. V. Sampaolo, “Le Iúvila: spazi dedicati? Santangelo 1952 in Emilia Preromana 9/10 (1981-1982), pp. scrittura”, in Dore, Marchesi, Minarini 187-219. in D. Vera (a cura di), Storia di Parma. II. orientale: uno sguardo dalle grandi
L’artigiano a servizio della comunità”, in M. Santangelo, “Veio, santuario “di Apollo”. 147-255. 2000, pp. 307-317. Parma romana, Parma 2009, pp. 111-145. necropoli”, in Meetings between cultures
Russo, Cosentino, Zaccagnini 2018 Bonghi Jovino, Chiesa 2016, pp. 99-112. Scavi fra il 1944 e il 1949”, in Bollettino d’Arte Sassatelli 2015 2010, pp. 45-61.
A. Russo, R. Cosentino, R. Zaccagnini 37 (1952), pp. 147-172. Sassatelli 1983 Sassatelli 2001 G. Sassatelli, “Noterelle su Felsina”, in Sassatelli, Mancuso 2017
(a cura di), Pittura di terracotta. Mito e Sampaolo, Poccetti 2014 G. Sassatelli, “Bologna e Marzabotto: storia G. Sassatelli, “Gli Etruschi nella pianura Archeologia Classica 66 (2015), pp. 407-415. G. Sassatelli, G. Mancuso, “Marmi d’Etruria: Sciacca, Di Blasi 2003
immagine nelle lastre dipinte di Cerveteri, V. Sampaolo, P. Poccetti, “Capua. Ancora Santi 2008-2009 di un problema”, in AA. VV., Studi sulla padana”, in Camporeale 2001, pp. 168-191. verso un quadro aggiornato del problema”, F. Sciacca, L. Di Blasi, La Tomba Calabresi
catalogo della mostra (Castello di Santa novità dal santuario del Fondo Patturelli”, F. Santi, “I villaggi costieri della prima età città antica. L’Emilia Romagna, Roma 1983, Sassatelli 2017a in Steingräber 2017, pp. 103-129. e la Tomba del Tripode di Cerveteri, Città
Severa 2018), Roma 2018. in Rescigno, Sirano 2014, pp. 144-147. del Ferro tra Civitavecchia e Tarquinia”, in pp. 65-127. Sassatelli 2004 G. Sassatelli, “La città e il sacro in Etruria del Vaticano 2003 (Museo Gregoriano
Bollettino della Società Tarquiniense d’Arte G. Sassatelli, “Gli Etruschi di Spina e la Padana: riti di fondazione, culti e assetti Sassatelli, Russo Tagliente 2014 Etrusco, Cataloghi, 7).
Russo, Rizzo, Cosentino 2017 Sannibale 1999 e Storia 37 (2008-2009), pp. 13-30. Sassatelli 1984a pirateria adriatica”, in Hesperìa 19 (2004), urbanistico-istituzionali”, in Govi 2017a, pp. G. Sassatelli, A. Russo Tagliente (a cura di),
A. Russo, D. Rizzo, R. Cosentino, Il M. Sannibale, “Tra età classica ed G. Sassatelli, “Edoardo Brizio e la prima pp. 21-30. 181-204. Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l’aldilà Sclafani 2014
patrimonio ritrovato a Cerveteri. I ellenismo: la tecnica dei grandi bronzi ed i Santocchini Gerg 2013 sistemazione storica dell’archeologia tra capolavori e realtà virtuale, catalogo M. Sclafani, “La Tomba dei Purni di Città
predatori dell’arte e le storie del recupero, suoi riflessi nella produzione minore”, in E. S. Santocchini Gerg, “L’apparato bolognese”, in Morigi Govi, Sassatelli 1984, Sassatelli 2005 Sassatelli 2017b della mostra (Bologna 2014-2015), Bologna della Pieve: una proposta di stemma
catalogo della mostra (Cerveteri 2017), Formigli (a cura di), I grandi bronzi antichi. decorativo della ceramica dell’Etruria pp. 381-400. G. Sassatelli, “Bologna etrusca: le origini G. Sassatelli, Felsina vocitata tum cum 2014. genealogico”, in Studi Etruschi 77 (2014),
Roma 2017. Le fonderie e le tecniche di lavorazione padana”, in Mattioli 2013, pp. 495-532. e la formazione. La fase villanoviana e la esset princeps Etruria. Raccolta di studi di pp. 177-196.
dall’età arcaica al Rinascimento, Siena Sassatelli 1984b fase orientalizzante (IX-VI secolo a.C.)”, in Etruscologia e Archeologia italica, Bologna Savinio 1939
Russo Tagliente 2016 1999, pp. 113-146. Santocchini Gerg 2014 G. Sassatelli, “La «Galleria della pittura Sassatelli, Donati 2005, pp. 119-155. 2017 (DISCI, Dipartimento di Storia Culture A. Savinio, Dico a te, Clio, Roma 1939 (ed. Scoppola 2012
A. Russo Tagliente, “Vulci: una città etrusca S. Santocchini Gerg, Incontri tirrenici. Le etrusca» nel salone X”, in Morigi Govi, Civiltà. Archeologia, 18). Milano 1992). F. Scoppola, Villa Poniatowski, Roma 2012.
tra VIII e VII secolo a.C.”, in B. Davidde Sannibale 2003 relazioni tra Etruschi, Sardi e Fenici in Sassatelli 1984, pp. 366-374. Sassatelli 2008
Petriaggi, S. Carosi (a cura di), Tesori M. Sannibale, “Museo Gregoriano Sardegna (630-480 a.C.), Bologna 2014 G. Sassatelli, “Gli Etruschi nella valle del Sassatelli 2017c Scafuro 2019 Secondo congresso 1989
per l’aldilà. La Tomba degli Ori di Vulci. Etrusco”, in F. Buranelli, M. Sannibale, (DISCI, Dipartimento storia culture civiltà. Sassatelli 1989a Po. Riflessioni, problemi e prospettive di G. Sassatelli, “‘…die Heimat von Städten’ M. Scafuro, Le necropoli di Poseidonia- Secondo congresso internazionale etrusco
Dal sequestro al restauro, Roma 2016 Vaticano. Museo Gregoriano Etrusco, Archeologia, 1). G. Sassatelli, La città etrusca di ricerca”, in Della Fina 2008, pp. 71-114. Die Entwicklung der etruskischen Paestum. Santa Venera (Scavo 1976), (Atti, Firenze 1985), Roma 1989.
(Interventi d’arte sull’arte, 18), pp. 21-25. Milano 2003, pp. 35-214. Marzabotto, Bologna 1989. Stadtstaaten”, in Die Etrusker 2017, pp. Paestum 2019.
Santocchini Gerg 2015 Sassatelli 2009 162-168. Sereni 1962
Russo Tagliente, Caruso 2015 Sannibale 2008 S. Santocchini Gerg, “Felsina villanoviana: Sassatelli 1989b G. Sassatelli, “Il tempio di Tina a Scalia 1968 E. Sereni, Storia del paesaggio agrario
A. Russo Tagliente, I. Caruso (a cura di), M. Sannibale, La Raccolta Giacinto “città visibile”. Strategie insediative tra G. Sassatelli, “L’Etruscheria e gli studi Marzabotto e i culti della città etrusca”, Sassatelli 2018 F. Scalia, “I cilindretti di tipo chiusino con italiano, Roma-Bari 1962 (Biblioteca
La camera delle meraviglie. Seduzioni dai Guglielmi II. Bronzi e materiali vari, Roma Bronzo finale e primo Ferro”, in Rendeli etruscologici”, in G.A. Mansuelli, G. Susini in G. Cresci Marrone, M. Tirelli (a cura G. Sassatelli, “Etruschi e italici in Italia figure umane. Contributo allo studio dei universale Laterza, 69).
gioielli Castellani, Roma 2015. 2008 (Museo Gregoriano Etrusco, 2015, pp. 13-58. (a cura di), Il contributo dell’Università di), Altnoi. Il santuario altinate: strutture Settentrionale: rapporti culturali e mobilità buccheri neri a «cilindretto»”, in Studi
Cataloghi 4, 2). di Bologna alla storia della città: l’Evo a confronto e i luoghi di culto lungo la via individuale”, in Aigner-Foresti, Amann 2018, Etruschi 36 (1968), pp. 357-401. Serritella 2013
Rutter 1979 Santocchini Gerg 2018 antico (Atti del I convegno, Bologna 1988), Annia (Atti del convegno, Venezia 2006), pp. 355-370. A. Serritella, Un nucleo di tombe di armati
N.K. Rutter, Campanian Coinages (475-380 Sannibale 2009 S. Santocchini Gerg, “L’Orientalizzante nel Bologna 1989, pp. 223-233. Roma 2009, pp. 325-344. Scamuzzi 1940 tra IV e III sec. a.C. a Pontecagnano,
BC), Edinburgh 1979. M. Sannibale, “Il Museo Gregoriano Bolognese: ulteriori riflessioni su influssi e Sassatelli 2019 E. Scamuzzi, “Restauri di monumenti e Paestum 2013 (Ergasteria, 3).
Etrusco: le sue trasformazioni e il suo connessioni culturali”, in Studi Etruschi 80 Sassatelli 1990 Sassatelli 2010a G. Sassatelli, “Gli Etruschi e la loro materiali archeologici dell’Etruria”, in Studi
Salis, Minoja 2016 ruolo nella storia dell’etruscologia”, in A. (2018), pp. 23-60. G. Sassatelli, “La situazione in Etruria G. Sassatelli, “Le città dell’Etruria padana”, economia”, in V. Castronovo (a cura Etruschi 14 (1940), pp. 405-407. Serritella 2017
G. Salis, M.E. Minoja, “Un contributo Paolucci, C. Pantanella (a cura di), I Musei Padana”, in Crise et transformation des in Bruni 2010, pp. 204-215. di), Storia dell’economia mondiale, 1. A. Serritella, “Mercenariato e mobilità: due
al catalogo delle fibule rinvenute in Vaticani. Nell’80° anniversario della firma Santocchini Gerg cds sociétés archaïques de l’Italie antique au Dall’antichità al Medioevo, 1. Dal Neolitico Scarano Ussani, Torelli 2003 tombe con corazza da Pontecagnano”, in
Sardegna. Alcune considerazioni”, dei Patti Lateranensi 1929-2009, Città del S. Santocchini Gerg, “L’Orientalizzante Ve siècle av. J.-C. (Atti della tavola rotonda, Sassatelli 2010b agli albori del primo millennio, Roma-Bari V. Scarano Ussani, M. Torelli, La Tabula Parola del Passato 72, 1 (2017), pp.159-177.
in Quaderni della Soprintendenza Vaticano 2009, pp. 57-79. nel Bolognese: influssi e connessioni Roma 1987), Roma 1990, pp. 51-100. G. Sassatelli, “Bologna etrusca e la sua 2019, pp. 99-115. Cortonensis. Un documento giuridico,
archeologica per le province di Cagliari e culturali”, in Byrsa. Rivista di arte, cultura e espansione nel territorio tra Reno e storico e sociale, Napoli 2003. Servadei 2003
Oristano 26 (2016), pp. 151-164. Sannibale 2011 archeologia del Mediterraneo punico, cds. Sassatelli 1991 Panaro”, in Burgio, Campagnari, Malnati Sassatelli, Brizzolara 1991 C. Servadei, “L’immagine del Celta nella
M. Sannibale, “Cercare gli Etruschi, trovare G. Sassatelli, “Nuovi dati epigrafici da 2010, pp. 27-36. G. Sassatelli, A.M. Brizzolara, “Marzabotto”, Scarnecchia, Siboni, Zanardi 2015 pittura vascolare etrusca”, in D. Vitali (a
Salvi 2015 gli Italiani. Il Museo Gregoriano Etrusco Santuario e culto 1987 Marzabotto e il ruolo delle comunità in Bibliografia topografica della V. Scarnecchia, M. Siboni, M. Zanardi, cura di), L’immagine tra mondo celtico e
A. Salvi, La necropoli etrusca di San dall’archeologia romantica a Porta Pia”, in Santuario e culto nella necropoli di locali nella “fondazione” della città”, in Sassatelli 2011 colonizzazione greca in Italia e nelle isole “Restaurare per conoscere… conoscere mondo etrusco-italico. Aspetti della cultura
Giustino a Sinalunga. Tombe 1, 2, 3, 7, Della Fina 2011, pp. 473-524. Cannicella. Relazioni e interventi nel Archeologia Classica 43 (1991), pp. 693-715. G. Sassatelli, “Archeologia e Risorgimento. tirreniche. IX. Siti: Leonessa-Mesagne, Pisa- per restaurare”, in von Eles et alii 2015, pp. figurativa nell’antichità, Firenze 2003, pp.
Chiusi 2015 (Quaderni sinalunghesi 26, 3). convegno del 1984, Orvieto 1987 (Annali La scoperta degli Etruschi a Bologna”, Roma-Napoli 1991, pp. 179-207. 118-129. 293-306.
Sannibale 2014a della Fondazione per il Museo “Claudio Sassatelli 1994a in Storicamente 7 (2011), http://www.
Salvi, Turchetti 2015 M. Sannibale, “Cerveteri nelle collezioni Faina”, 3). G. Sassatelli (a cura di), Iscrizioni e graffiti storicamente.org. Sassatelli, Cerchiai 2014 Scarpignato 1985 Sgubini Moretti 1993
A. Salvi, M.A. Turchetti, “I circoli funerari del Museo Gregoriano Etrusco”, in della città etrusca di Marzabotto, Imola G. Sassatelli, L. Cerchiai, “Riflessioni M. Scarpignato, Oreficerie etrusche A.M. Sgubini Moretti, Vulci e il suo
del Sodo a Cortona: i contesti”, in Della Gaultier et alii 2014, pp. 38-40. Saronio 1985 1994 (Studi e scavi, 1). Sassateli 2013a sull’immaginario delle stele tra arcaiche, Roma 1985 (Museo Gregoriano territorio, Roma 1993.
Fina 2015, pp. 299-323. P. Saronio, “Spina”, in Cristofani 1985a, pp. G. Sassatelli, “L’arte delle situle”, in Gamba committenza e artigiani”, in Della Fina 2014, Etrusco, Cataloghi 1).
186-187. et alii 2013, pp. 99-105. pp. 43-60.

512 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 513


Sgubini Moretti 1997 Sourisseau 2011 Stoppani 2013 Stopponi 2018b Swaddling 2018b Tega 2002 Torelli 1982a Torelli 2015-2016
A.M. Sgubini Moretti, “Il carro di Vulci J.-Chr. Sourisseau, «La diffusion de vins C. Stoppani, “Bronzetto di offerente”, in S. Stopponi, “Il Pozzo Sorbello. Una grande J. Swaddling, “Exhibiting the Etruscans in W. Tega (a cura di), L’antichità del mondo. M. Torelli, “Per la definizione del M. Torelli, “La ricerca del carisma. Le
dalla necropoli dell’Osteria. La tomba del grecs d’Occident du VIIIe au IVe s. av. Locatelli, Malnati, Maras 2013, p. 9. riserva idrica della Perugia etrusca”, in Bloomsbury and Pall Mall”, in Swaddling Fossili, alfabeti, rovine, catalogo della commercio greco-orientale: il caso ragioni della fondazione templare di
Carro”, in A. Emiliozzi (a cura di), Carri da J.-C., sources écrites et documents G. Binazzi (a cura di), Il Pozzo etrusco alle 2018a, pp. 42-62. mostra (Bologna 2002), Bologna 2002. Gravisca”, in Parola del Passato 37 (1982), Thefarie Velianas”, in Studi epigrafici e
guerra e principi etruschi, catalogo della archéologiques”, in E. Greco (a cura di), Stopponi 1994a origini dell’insediamento urbano di Perugia pp. 304-325. linguistici sul Vicino Oriente antico n.s. 32-
mostra (Viterbo 1997-1998), Roma 1997, pp. La vigna di Dioniso : vite, vino e culti in S. Stopponi, “Orvieto”, in Bibliografia (Atti del convegno, Perugia 2017), Perugia Tabolli, Cersuolo 2019 Teßmann 2007 33 (2015-2016), pp. 173-201.
139-145. Magna Grecia (Atti del XLIX convegno di topografica della colonizzazione greca 2018, pp. 23-40. J. Tabolli, O. Cersuolo, Veii, Austin 2019 B. Teßmann, “Körbchenanhä im Torelli 1982b
studi sulla Magna Grecia), Taranto 2011, pp. in Italia e nelle isole tirreniche. 13. Siti: (Cities of the Etruscans). Süden – Göritzer Bommeln Norden. M. Torelli, “Veio, la città, l’arx e il culto Torelli 2017
c
Sherratt, Sherratt 1992-1993 145-252. Orvieto-Pisa, Pisa-Roma 1994, pp. 1-88. Stopponi 2018 Eine vergleichende Studie zu einem di Giunone Regina”, in Miscellanea M. Torelli, “Questioni intorno al sacrificio
A. Sherratt, S. Sherratt, “The growth of the S. Stopponi, Le lieu céleste. Les Étrusques Tagliamonte 1996 späthallstattzeitlichen Anhärgertyp”, in Archaeologica Tobias Dohrn dedicata, in Etruria, in Italia e a Roma”, in Lippolis,
Mediterranean economy in the early first Spadoni 2017 Stopponi 1994b et leurs dieux. Le sanctuaire fédéral G. Tagliamonte, I Sanniti. Caudini, Irpini, M. Blecic (a cura di), Scripta praehistorica Roma 1982 (Archaeologica, 26), pp. 117-128. Vannicelli, Parisi 2017, pp. 413-429.
millennium BC”, in World Archaeology 24 M.C. Spadoni, “Epigrafia perugina tra S. Stopponi, “Topografia e urbanistica d’Orvieto, guida breve della mostra Pentri, Carricini, Frentani, Milano 1996 in honorem Biba Teržan, Ljubljana 2007
(1992-1993), pp. 361-378. mondo etrusco e mondo romano”, in della necropoli”, in Bonamici, Stopponi, (Luxembourg 2018), Luxembourg 2018. (Biblioteca di archeologia, 25). (Situla, 44), pp. 667-694. Torelli 1985a Torelli 2018
Colonie e municipi nell’era digitale. Tamburini 1994, pp. 6-18. M. Torelli, L’arte degli Etruschi, Bari 1985 M. Torelli, “Intorno ai servi d’Etruria”, in
Simon 2005 Documentazione epigrafica per la Stopponi, Giacobbi 2017a Tagliamonte 2003 Testa 1989 (Economica Laterza, 145). Aigner-Foresti, Amann 2018, pp. 295-302.
E. Simon, “Thesan-Aurora. Zur Deutung conoscenza delle città antiche (Atti del Stopponi 1996 S. Stopponi, A. Giacobbi, “La ‘terna G. Tagliamonte, “La terribile bellezza del A. Testa, Candelabri e thymiateria,
des Akroters von Chianciano Terme”, in convegno di studi, Macerata 2015), Tivoli S. Stopponi, “Perugia”, in Enciclopedia sacrificale’ a Campo della Fiera”, in guerriero”, in I Piceni e l’Italia 2003, pp. Roma 1989 (Museo Gregoriano Etrusco, Torelli 1985b Torelli, Fiorini 2008
Studi Etruschi 71 (2005), pp. 47-57. 2017, pp. 553-576. dell’arte antica, Secondo Supplemento Lippolis, Vannicelli, Parisi 2017, pp. 491-503. 533-553. Cataloghi 2). M. Torelli, “I duodecim populi Etruriae”, in M. Torelli, L. Fiorini, “Le indagini
1971-1994, Roma 1996, pp. 331-339. Volsinii e la Dodecapoli 1985, pp. 37-53. dell’Università degli studi di Perugia nella
Sisani 2012 Spadoni, Cenciaioli, Benedetti 2019 Stopponi, Giacobbi 2017b Taglioni 1997 ThesLE I 2 vigna Marini-Vitalini,” in Mediterranea 5
S. Sisani, “Perusia. Area urbana, santuario M.C. Spadoni, L. Cenciaioli, L. Benedetti, Stopponi 2007 S. Stopponi, A. Giacobbi, “Orvieto, Campo C. Taglioni, “Le fornaci del sepolcreto San E. Benelli (a cura di), Thesaurus Linguae Torelli 1987 (2008), pp. 139-163.
(piazza IV Novembre, cattedrale di S. “Regio 7. Etruria. Perusia-Ager Perusinus”, S. Stopponi, “Notizie preliminari dallo della Fiera: forme del sacro nel ‘luogo Vitale di Bologna”, in Ocnus. Quaderni Etruscae I. Indice lessicale, Pisa-Roma M. Torelli, 1987, La società etrusca. L’età
Lorenzo)”, in REE, Studi Etruschi 75 (2009) in Supplementa italica, nuova serie 30, scavo di Campo della Fiera”, in Della Fina celeste’”, in Govi 2017a, pp. 121-144. della Scuola di Specializzazione in Beni 2009 (II ed.). arcaica, l’età classica, Roma 1987 (Studi NIS Torelli, Moretti Sgubini 2008
[2012], pp. 226-240. Roma 2019, pp. 9-328. 2007, pp. 493-530. Archeologici 5 (1997), pp. 207-224. archeologia, 5). M. Torelli, A.M. Moretti Sgubini (a cura
Storchi Marino 1995 Thiermann 2009 di), Etruschi. Antiche metropoli del Lazio,
Sisani et alii 2015 Sparkes, Talcott 1970 Stopponi 2008a A. Storchi Marino (a cura di), L’incidenza Taglioni 1999 E. Thiermann, Capua. Grab und Torelli 1991 catalogo della mostra (Roma 2008-2009),
S. Sisani, M. Cappelletti, A. Scaleggi, L. B.A. Sparkes, L. Talcott, Black and plain S. Stopponi, “Un luogo per gli dei nello dell’Antico. Studi in memoria di Ettore C. Taglioni, L’abitato etrusco di Bologna, Gemeinschaft: eine kontextuelle Analyse M. Torelli, “L’acqua degli Etruschi: dalle Roma 2008.
Cenciaioli, “I letti di bronzo”, in Cenciaioli pottery of the 6th, 5th and 4th centuries spazio per i defunti”, in Dupré Raventós, Lepore (Atti del convegno, Anacapri 1991), Bologna 1999 (Studi e scavi, 9). der Nekropole Fornaci (570-400 v. Chr.), forme ideologiche alle pratiche sociali”, in
2015a, pp. 36-55. B.C., Princeton 1970 (The Athenian Agorà, Ribichini, Verger 2008, pp. 559-588. Napoli 1995. Wiesbaden 2009. Bergamini 1991, pp. 19-28. Torelli 1921
XII). Talocchini 1942 P. Torelli, Le carte degli archivi reggiani fino
SNG ANS 2 Stopponi 2008b Strassberg 1994 A. Talocchini, “Le armi di Vetulonia e Thomason 2005 Torelli 1992 al 1050, Reggio Emilia 1921.
H.A. Troxell (ed.), Sylloge Nummorum Spencer, Gillen 1938 S. Stopponi, “Volsinii. Orvieto, Campo della R. Strassberg, Inscribed landscapes: travel Populonia”, in Studi Etruschi 16 (1942), pp. A.K. Thomason, Luxury and Legitimation. M. Torelli, Storia degli Etruschi, Milano 1992.
Graecorum. The collection of the American B. Spencer, F.J. Gillen, The native tribes of Fiera”, in REE, Studi Etruschi 74 (2008) from Imperial China, Berkeley 1994 9-87. Royal Collecting in Ancient Mesopotamia, Tori 2006
Numismatic Society, part 2. Lucania, New Central Australia, London 1938. [2011], pp. 292-293, 379-388. London 2005 Torelli 1993 L. Tori, “I Celti tra Rimini e Spina. Per un
York 1972. Strehlow 1947 Talocchini 1981 M. Torelli, “Spina e la sua storia”, in Berti, bilancio critico”, in Lenzi 2006, pp. 159-189.
Spivey 1987 Stopponi 2009 T.G.H. Strehlow, Aranda traditions, A. Talocchini, “Ultimi dati offerti dagli TLE2 Guzzo 1993, pp. 53-69.
SNG ANS 3 N.J. Spivey, The Micali Painter and S. Stopponi, “Campo della Fiera di Melbourne 1947. scavi vetuloniesi: Poggio Pelliccia-Costa M. Pallottino, Testimonia Linguae Etruscae, Tovoli 1984a
H.A. Troxell (ed.), Sylloge Nummorum his followers, Oxford 1987 (Oxford Orvieto: nuove acquisizioni”, in G.M. Della Murata”, in A. Neppi Modona (a cura di), Firenze 1968 (II ed.). Torelli 1997 S. Tovoli, “Il Museo Archeologico
Graecorum. The collection of the American monographs on classical archaeology). Fina (a cura di), Gli Etruschi e Roma: fasi Strøm 1971 L’Etruria mineraria (Atti del XII convegno di M. Torelli, Il rango, il rito e l’immagine. Comunitativo e il progetto di unificazione
Numismatic Society, part 3. Bruttium – Sicily monarchica e alto-repubblicana (Atti del I. Strøm, Problems concerning the origin Studi Etruschi ed Italici, Firenze-Populonia- Toms 1986 All’origine della rappresentazione storica delle collezioni comunali e universitarie
I: Abacaenum-Eryx, New York 1975. Sprenger 1972 XVI Convegno internazionale di studi sulla and early development of the Etruscan Piombino 1979), Firenze 1981, pp. 99-114. J. Toms, “The relative chronology of the romana, Milano 1997 (Saggi di archeologia, (1860-1871)”, in Morigi Govi, Sassatelli 1984,
M. Sprenger, Die etruskische Plastik des storia e l’archeologia dell’Etruria), Orvieto orientalizing style, Odense 1971 (Odense Villanovan cemetery of Quattro Fontanili 2). pp. 211-215.
SNG Copenhagen V. Jahrhunderts v. Chr. und ihr Verhalthis 2009 (Annali della Fondazione per il university classical studies, 2). Taloni 2013 at Veii”, in Annali dell’Istituto Universitario
Sylloge Nummorum Graecorum. The Royal zur griechischen Kunst, Rom 1972 (Studia Museo “Claudio Faina”, 16), pp. 425-478. M. Taloni, “Ram-Headed Oinochoai”, in Orientale di Napoli. Dipartimento di Studi Torelli 1999 Tovoli 1984b
Collection of Coins and Medals, Danish archaeologica, 14). Studi sulla necropoli 1993 M.C. Biella, E. Giovannelli, L.G. Perego del mondo classico e del Mediterraneo M. Torelli, “Principi guerrieri di Cecina. S. Tovoli, “La collezione di Pelagio Palagi”,
National Museum III. Italy, part 3. Lucania: Stopponi 2011 Studi sulla necropoli di Spina in Valle (a cura di), Il bestiario fantastico di età antico. Sezione di Archeologia e Storia La necropoli etrusca di Casale Marittimo. in Morigi Govi, Sassatelli 1984, pp. 191-199.
Poseidonia-Bruttium, Copenhagen 1942. Staccioli 1974 S. Stopponi, “Ancora sull’acroterio da Trebba (Atti del convegno, Ferrara 1993), orientalizzante nella penisola italiana, antica 8 (1986), pp. 41-97. Qualche osservazione di un visitatore
R. A. Staccioli, “I modellini di edifici Cannicella: la ricomposizione del quadro”, Ferrara 1993 (Atti dell’Accademia delle Trento 2013 (Aristonothos Quaderni, 1), pp. curioso”, in Ostraka. Rivista di antichità 8, 1 Tra protostoria e storia 2011
SNG Oxford templari etrusco-italici”, in Museo in P. Lulof, C. Rescigno (eds.), Deliciae Scienze di Ferrara, suppl. al vol. 69). 371-397. Tonglet 2013 (1999), pp. 247-259. Tra protostoria e storia. Studi in onore di
C.M. Kraay (ed.), Sylloge Nummorum provinciale 1974, pp. 29-30. Fictiles IV. Architectural Terracottas in D. Tonglet, “Kyathoi étrusques et attiques. Loredana Capuis, Roma 2011 (Antenor
Graecorum V. Ashmolean Museum, Ancient Italy. Images of Gods, Monsters Suano 1986 Tamagno Perna, Maetzke 1993 Double réception d’une forme de Torelli 2000a quaderni, 20).
Oxford. Part 2. Italy. Lucania (Thurium), Stampolidis, Yannopulou 2012 and Heroes (Proceedings of the M. Suano, Sabellian-Samnite bronze-belts L. Tamagno Perna, G. Maetzke (a cura bucchero dans les ateliers de vases figurés M. Torelli (a cura di), Gli Etruschi, catalogo
London 1962. N.C. Stampolidis, M. Yannopulou (a cura international conference, Rome 2009), in the British Museum, London 1986 (British di), La civiltà di Chiusi e del suo territorio à Athènes et Vulcii”, in Annales d’Histoire della mostra (Venezia 2000), Milano 2000. Trocchi 2004
di), Principesse del Mediterraneo all’alba Exeter 2011, pp. 164-176. Museum Occasional Papers, 57). (Atti del XVII convegno di Studi Etruschi de l’Art et d’Archéologie 35 (2013), pp. 27-49. T. Trocchi, “Lo scavo di Pontesanto.
Sölder, Egg, Naso 2012 della storia, catalogo della mostra (Atene ed Italici, Chianciano Terme 1989), Firenze Torelli 2000b L’insediamento villanoviano di Pontesanto:
W. Sölder, M. Egg, A. Naso (hrsgg.), 2012-2013), Atene 2012. Stopponi 2012a Suano 1991 1993. Torelli 1968 M. Torelli, “Genucio(s) Clousino(s) il nucleo insediativo e la necropoli”, in
Waffen für die Götter. Krieger Trophaen S. Stopponi, “Il Fanum Voltumnae dalle M. Suano, “Alcune osservazioni sui M. Torelli, “Il donario di M. Fulvio Flacco prai(fectos). La fondazione della C. Baroncini (a cura di), Il museo di San
Heiligtümer, catalogo della mostra Steingräber 1983 divinità Tluschva a San Pietro”, in Della Fina cinturoni di bronzo di tipo sannitico”, in Tamburini 2004 nell‘area di S. Omobono”, in Quaderni praefectura Caeritum,” in C. Bruun (ed.) Domenico restauri, scavi, studi, progetti,
(Innsbruck 2012-2013), Innsbruck 2012. S. Steingräber, Città e necropoli 2012, pp. 7-75. S. Capini, A. Di Niro (a cura di), Samnium. P. Tamburini, “Dai primi studi sul bucchero dell‘Istituto di Topografia Antica 5 (1968), The Roman Middle Republic. Politics, catalogo della mostra (Imola 2004),
dell’Etruria. Luoghi segreti e itinerari Archeologia del Molise, catalogo della etrusco al riconoscimento del bucchero pp. 71-76. religion, and historiography, c. 400-133 Ravenna 2004, pp. 62-64.
Sordi 1976-1977 affascinanti alla riscoperta di un’antica Stopponi 2012b mostra (Milano-Campobasso 1991), Roma di Orvieto: importazioni, produzioni locali, B.C. (Atti del convegno, Roma 1998) Roma
M. Sordi, “La leggenda di Arunte chiusino civiltà italica, Roma 1983 (Quest’Italia, 50). S. Stopponi, “Volsinii. Orvieto: santuario in 1991, pp. 135-139. rassegna morfologica”, in Naso 2004, pp. Torelli 1973 2000, pp. 141-176. Trucco 2006a
e la prima invasione gallica in Italia”, in località Campo della Fiera”, in REE, Studi 179-222. M. Torelli, “Recensione a L. Vagnetti, F. Trucco, “Considerazioni sul rituale
a
Rivista Storica dell’Antichità 6-7 (1976-1977), Steingräber 1985 Etruschi 75 (2009) [2012], pp. 240-242. Suano 2000 Il deposito votivo di Campetti a Veio. Torelli 2005 funerario in Etruria meridionale all’inizio
pp. 111-117. S. Steingräber, Pittura etrusca. Catalogo M. Suano, “Il cinturone subellico-sannita Tangheroni 2003 (Materiale degli scavi 1937-38), Firenze M. Torelli, “Cortona in età arcaica”, in dell’età del Ferro alla luce delle nuove
ragionato, Milano 1985. Stopponi 2014 come abbigliamento sociale”, in Studi M. Tangheroni (a cura di), Pisa e il 1971”, in Dialoghi di Archeologia 7 (1973), Fortunelli 2005, pp. 100-104. ricerche a Tarquinia”, in von Eles 2006b,
Sorge cds S. Stopponi, “Un santuario e i suoi artisti”, sull’Italia dei Sanniti, catalogo della mostra Mediterraneo, catalogo della mostra (Pisa pp. 396-404. pp. 95-102.
E. Sorge, “Le ragioni e le prospettive di Steingräber 2017 in Della Fina 2014, pp. 75-98. (Roma 2000), Milano 2000, pp. 183-191. 2003), Milano 2003. Torelli 2005b
uno scavo”, in Baldini et alii cds. S. Steingräber (a cura di), Cippi, stele, Torelli 1977 M. Torelli, “La Tabula Cortonensis”, in Trucco 2006b
statue-stele e semata. Testimonianze in Stopponi 2015-1016 Sundwall 1943 Tarantini 2002 M. Torelli, “Gravisca”, in Studi Etruschi 45 Fortunelli 2005, pp. 323-332. F. Trucco, “Quattro campagne di ricerca
Sorge et alii 2016 Etruria, nel mondo italico e in Magna S. Stopponi, “Nuovi dati dallo scavo J. Sundwall, Die älteren italienischen M. Tarantini, “Archeologia e scienze naturali (1977), pp. 447-448. nella necropoli tarquiniese di Villa Bruschi
E. Sorge, G. Baldini, V. d’Aquino, E. Grecia dalla prima età del Ferro e nuove riflessioni sui culti”, in Atti Fibeln, Berlin 1943. in Italia. Il caso dell’organizzazione degli Torelli 2008 Falgari: un primo bilancio”, in Pandolfini
Mariotti, “Volterra (Pi): località Ortino”, in fino all’Ellenismo (Atti del convegno della Pontificia Accademia Romana di studi etruschi (1925-1932)”, in Rassegna di Torelli 1981a M. Torelli, “Il quadro generale”, in Torelli, Angeletti 2006, pp. 183-198.
Notiziario della Soprintendenza per i Beni internazionale, Sutri 2015), Pisa 2017. Archeologia. Rendiconti 88 (2015-1016), pp. Szilàgyi 1992 Archeologia 19/B (2002), pp. 137-157. M. Torelli, “Il commercio greco in Moretti Sgubini 2008, pp. 25-37.
Archeologici della Toscana 11 (2015) [2016], 333-387. J.G. Szilàgyi, Ceramica etrusco-corinzia Etruria tra l’VIII ed il VI secolo a.C.”, in Il Trucco et alii 2005
pp. 279-283. Stendhal 1826 figurata I, Firenze 1992. Tarantini 2004 commercio greco nel Tirreno in età arcaica Torelli 2010 F. Trucco, D. De Angelis, C. Iaia, R. Vargiu,
Stendhal, Rome, Naples et Florence, Paris Stopponi 2018a M. Tarantini, “Dal Fascismo alla Repubblica. (Atti del seminario in memoria di Mario M. Torelli, “Perugia”, in Bruni 2010, pp. “Nuovi dati sui rituali funerari della prima
1826 (ed. Stendhal, Roma, Napoli e Firenze, S. Stopponi, “Orvieto – località Campo Swaddling 2018a La fondazione dell’Istituto Italiano di Napoli, Salerno 1981), Salerno 1981, pp. 84-91. età del Ferro a Tarquinia”, in Dinamiche di
Roma-Bari 1990). della Fiera: la scoperta del Fanum J. Swaddling (ed.), An Etruscan affair: The Preistoria e Protostoria nel quadro delle 67-82. sviluppo 2005, pp. 359-369.
Voltumnae”, in Della Fina 2018, pp. 9-36 impact of early Etruscan discoveries on vicende istituzionali della ricerca (1927- Torelli 2015
Stibbe 1972 European culture, London 2018 (The British 1960)”, in Rivista di Scienze Preistoriche 54 Torelli 1981b M. Torelli, “Le lamine d’oro a cinquant’anni Tuck 2012
C.M. Stibbe, Lakonische Vasenmaler des Museum research publications, 211). (2004), pp. 5-82. M. Torelli, Storia degli Etruschi, Bari 1981. dalla scoperta. Dati archeologici su Pyrgi A. Tuck (a cura di), Murlo. Released: 2012-
sechsten Jahrhundert v. Chr., Amsterdam nell’epoca di Thefarie Velianas e rapporti 12-28. Open Context, https://opencontext.
1972. con altre realtà del Mediterraneo”, in org/projects/24-murlo, 2012.
Baglione, Michetti 2015, pp. 5-20.

514 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna Bibliografia — 515


Turchetti 2015 Vitali 2001 Williams 2009 Zamarchi Grassi 2005a
M.A. Turchetti, “I servizi educativi della D. Vitali, L’acropoli della città etrusca di D. Williams, “The Hamilton Gray vase”, in P. Zamarchi Grassi, “Il Tumulo di Camucia e
Soprintendenza: offerta formativa 2014- Marzabotto, Imola 2001 (Studi e scavi, 18). J. Swaddling, P. Perkins (eds.), Etruscan la Collezione Sergardi”, in Fortunelli 2005,
2015”, in Notiziario della Soprintendenza by definition: the cultural, regional and pp. 105-158.
per i Beni Archeologici della Toscana 11 Vitali 2011 personal identity of the Etruscans. Papers
(2015), pp. 47-58. D. Vitali, “Arte lateniana e Celti d’Italia”, in honour of Sybille Haynes, MBE, London Zamarchi Grassi 2005b
in Notizie Archeologiche Bergomensi 19 2009, pp. 10-20. P. Zamarchi Grassi, “Il Tumulo I del Sodo”,
Uggeri 1978a (2011), pp. 427-445. in Fortunelli 2005, pp. 160-163.
G. Uggeri, “Primo contributo all’onomastica (www.britishmuseum.org/pdf/2%20
spinetica”, in Studi storico-linguistici in Vitali, Lejars 2010 Williams%20HG%20Vase-pp.pdf). Zamarchi Grassi 2005c
onore di Francesco Ribezzo, Mesagna 1978, D. Vitali, T. Lejars, “Gräberfelder der Boier: P. Zamarchi Grassi, “Il Tumulo II del Sodo”,
pp. 331-415. Monte Bibele und Monterenzio Vecchio Williams 1992 in Fortunelli 2005, pp. 164-201.
(Prov. Bologna)”, in M. Schönfelder (hrsg.), R.T. Williams, The silver coinage of Velia,
Uggeri 1978b Kelten!, Kelten? Keltische Spuren in Italien, London 1992. Zamarchi Grassi 2006
G. Uggeri, “Spina”, in REE, Studi Etruschi catalogo della mostra (Mainz 2010), Mainz P. Zamarchi Grassi, L’altare venuto dal buio,
46 (1978), pp. 307-323. 2010, pp. 16-19. Winter 1978 La tomba di età tardo arcaica, Cortona
N.A. Winter, “Archaic architectural 2006 (Accademia Etrusca di Cortona.
Uggeri 1988 Volokhine 2005 terracottas decorated with human Note e Documenti, 19).
G. Uggeri, “Spina: alfabetizzazione Y. Volokhine, “Reliques et traces en Égypte heads”, in Mitteilungen des Deutschen
e lingue”, in Studi e documenti di ancienne. À propos de la présence sur Archäologischen Instituts, Römische Zamboni 2017a
Archeologia 4 (1988), pp. 79-98. terre d’écrits et d’objets d’origine divine”, Abteilung 85 (1978), pp. 27-57. L. Zamboni, “L’abitato di Verucchio nella
in P. Borgeaud, Y. Volokhine (éds.), Les prima età del Ferro”, in Studi Romagnoli 68
Uggeri 1998 objets de la mémoire: pour une approche Winter 1986 (2017), pp. 381-400.
G. Uggeri, “Spina tra Leponzi ed Etruschi. comparatiste des reliques et de leur culte, N.A. Winter, “Etruscans at Capua:
Il patronimico –alu”, in G. Capecchi, O. Bern 2005 (Studia religiosa Helvetica, reflections of history in artistic production”, Zamboni 2017b
Paoletti, C. Cianferoni, A. M. Esposito, A. Jahrbuch, 10/11), pp. 47-72. in J. Swaddling (ed.), Italian Iron Age L. Zamboni, “Case di legno e d’argilla.
Romualdi (a cura di), In memoria di Enrico Artefacts in the British Museum (Papers Urbanistica, tecniche edilizie e vita
Paribeni II, Roma 1998, pp. 491-503. Volsinii e la Dodecapoli 1985 of the sixth British Museum classical quotidiana a Spina tra VI e IV sec. a.C.”, in
Volsinii e la Dodecapoli etrusca. Relazioni colloquium, London 1982), London 1986, Reusser 2017a, pp. 51-59.
Vagnetti 1971 e interventi nel convegno del 1983, Orvieto pp. 179-184.
L. Vagnetti, Il deposito votivo di Campetti a 1985 (Annali della Fondazione per il Museo Zamboni 2018
Veio (materiale degli scavi 1937-38), Firenze “Claudio Faina”, 2). Winter 2009 L. Zamboni, Sepolture arcaiche della
1971 (Studi e materiali di etruscologia e N.A. Winter, Symbols of wealth and power: pianura emiliana. Il riconoscimento di una
antichità italiche, 9). Wallace 2007 architectural terracotta decoration in società di frontiera, Roma 2018 (Reditus, 1).
R.E. Wallace, “Etruscan inscriptions on Etruria and Central Italy, 640-510 B.C., Ann
Valentini 1993 fragments of bucchero kyathoi recovered Arbor 2009 (Memoirs of the American Zampieri 1991
V. Valentini, Le ceramiche a vernice nera, at Poggio Civitate”, in Studi Etruschi 72 Academy in Rome, suppl. 9). G. Zampieri, Ceramica greca, etrusca ed
Bari 1993 (Gravisca, 9). (2006) [2007], pp. 189-198. italiota del Museo Civico di Padova, Roma
Winter 2018 1991 (Collezioni e musei archeologici del
Vanzini 2018 Waurick 1988 N.A. Winter, “Acroteria in Etruria and Veneto).
R. Vanzini, “Alle origini di Felsina: l’abitato G. Waurick, “Helme der hellenistischen Central Italy, 640/630-500 BC”, in A.
villanoviano della Fiera”, in Ocnus. Zeit und ihre Vorläufer”, in Antike Moustaka (ed.), Terracotta sculpture and Zannoni 1876-1884
Quaderni della Scuola di Specializzazione Helme. Sammlung Lipperheide und roofs: new discoveries & new perspectives A. Zannoni, Gli scavi della Certosa,
in Beni Archeologici 26 (2019), pp. 19-39. andere Bestände des Antikenmuseums (Proceedings, Athens 2015), Athens 2018, Bologna 1876-1884.
Berlin, Mainz 1988 (Monographien. pp. 195-207.
Vargiu, Mancinelli, Trucco 2015 Römisch-Germanisches Zentralmuseum, Zanovello 1987
R. Vargiu, D. Mancinelli, F. Trucco, “Lo Forschungsinstitut für Vorund Woytowitsch 1978 P. Zanovello, “L’Herakles di Contarina”, in
scavo, il recupero e lo studio di resti Frühgeschichte, 14), pp. 151-180. E. Woytowitsch, Die Wagen der bronze- Aquileia Nostra 58 (1987), cc. 153-188.
cremati: l’integrazione tra antropologia e und frühen Eisenzeit in Italien, München
archeologia. Il caso della necropoli della Webb 1978 1978 (Prähistorische Bronzefunde, XVII, 1). Zifferero 2005
prima età del Ferro di Villa Bruschi Falgari V. Webb, Archaic Greek faïence. Miniature A. Zifferero, “La formazione del tessuto
(Tarquinia)”, in von Eles et alii 2015, pp. scent bottles and related objects from East Wuilleumier 1932 rurale nell’agro cerite: una proposta di
175-179. Greece, 650-500 B.C., Warminster 1978. P. Wuilleumier, “Les disques de Tarente”, lettura”, in Dinamiche di sviluppo 2005, pp.
in Revue Archéologique 35-36 (1932), pp. 257-272.
Venturi 2015 Webb 2016 26-64.
D. Venturi, “Firenze. Biblioteca V. Webb, Faïence material from the Samos Zifferero 2016
della Soprintendenza Archeologia Heraion excavations, Wiesbaden 2016 Yourcenar 1985 A. Zifferero, “Confini e luoghi di culto
della Toscana”, in Notiziario della (Samos, 13). M. Yourcenar, Con beneficio d’inventario, nel suburbio e nell’agro populoniese. Un
Soprintendenza per i Beni Archeologici Milano 1985. contributo alla ricerca”, in M. Aprosio,
della Toscana 11 (2015), pp. 93-95. Weber-Lehmann 1992 C. Mascione (a cura di), Materiali per
C. Weber-Lehmann, “Les reproductions Zaccagnino 2003 Populonia 5, Pisa 2006, pp. 391-428.
Vian 1988 des peinture étrusques”, in M. Pallottino C. Zaccagnino, “La ceramica di periodo
F. Vian, “Gigantes”, in LIMC IV, 1988, pp. (éd.), Les Étrusques et L’Europe, catalogo orientalizzante,” in Science and technology Zifferero 2019
191-270. della mostra (Paris 1992, Berlin 1993), Parigi- for cultural heritage 12 (2003), pp. 47-63. A. Zifferero, “I confini della città in
Milano 1992, pp. 414-431. Etruria centro-settentrionale: un
Viesti 2017 Zaccagnino 2014 approccio combinato tra archeologia e
A. Viesti, “Una sepoltura bisoma”, in A. Wehgartner 1995 C. Zaccagnino, “Una lekanis attica a figure toponomastica”, in G. Baldini, P. Giroldini,
Camilli, G. Baratti, C. Megale, I recuperi I. Wehgartner, “Toreut und Töpfer als nere dall’area urbana di Caere”, in Baldelli, E.M. Giuffrè, M. Milletti, A. Zifferero (a
post-alluvione di Baratti e Populonia, Pisa Konkurrenten. Zu etruskischen Amphoren Lo Schiavo 2014, pp. 31-41. cura di), Monteriggioni prima del castello.
2017 (Archeologia in Cantiere, 2), pp. 31-34. des 7. Jhs. v.Chr.”, in Revue des Études Una comunità etrusca in Valdelsa,
Anciennes 97 (1995), pp. 89-102. Zadoks-Josephus Jitta 1932 catalogo della mostra (Abbadia Isola 2019),
Viesti, Maiorana 2015 A.N. Zadoks-Josephus Jitta, Ancestral Ospedaletto (Pi) 2019, pp. 25-37.
A. Viesti, H. Maiorana, “Baratti, località Wiel-Marin 2005 portraiture in Rome and the art of the last
Ficaccio-Fontino. Gruppo di sepolture F. Wiel-Marin, La ceramica attica a century of the Republic, Amsterdam 1932 Zimmer 1995
villanoviane”, in Notiziario della figure rosse di Adria. La famiglia Bocchi e (Allard Pierson Stichting. Universiteit van G. Zimmer, CSE, Bundespublik
Soprintendenza per i Beni Archeologici l’archeologia, Padova 2005. Amsterdam. Archaeologisch-historische Deutschland 4, München 1995.
della Toscana 11 (2015), pp. 333-334. Bijdragen. Amsterdam : N. V. Noord-
Wiel-Marin 2017 Hollandsche Uitgevers, 1)
Vistoli 2010 F. Wiel-Marin, “La ceramica attica della
F. Vistoli, “Milani, Luigi Adriano”, in città di Mantova”, in Reusser 2017a, pp. Zamarchi Grassi 1995
Dizionario Biografico degli Italiani 74 81-83. P. Zamarchi Grassi (a cura di), Castiglion
(2010), pp. 442-445. Fiorentino, un nuovo centro etrusco,
Cortona 1995 (Quaderni di biblioteca, 10).

516 — Etruschi. Viaggio nelle terre dei Rasna


Progetto grafico
Sebastiano Girardi Studio
Matteo Rosso

Impaginazione
Angelo Galiotto

Redazione
Roberto Spadea

© Gli Autori per i loro testi


© Comune di Bologna - Istituzione Bologna Musei - Museo Civico Archeologico
© 2019 Mondadori Electa S.p.A., Milano

Tutti i diritti riservati

www.electa.it

Questo volume è stato stampato per conto di Mondadori Electa S.p.A.,


presso Elcograf S.p.A., via Mondadori 15, Verona, nell’anno 2019

Potrebbero piacerti anche