Sei sulla pagina 1di 1

Caravaggio, soprannome di Michelangelo MERISI .

Artista tra i pi grandi della sto


ria pittorica d'Europa, si form presso Simone Peterzano che fu suo maestro a Mila
no dal 1584 al 1588; ma la sua permanenza nel Milanese, di cui non rimane tracci
a documentale di opere, dovette prolungarsi oltre il 1590.
A soli 24 anni il Caravaggio si rivel come pittore, a Roma con piccole tele di d
imessa apparenza e semplice composizione, ma di contenuto e materia pittorica al
tissimi e gi rivoluzionari. Il Ragazzo con il cestino di frutta e il Bacchino mal
ato , il Bacco , il Suonatore di liuto, la Buona ventura, nei contorni sottili e
d essenziali, nei colori chiari e di leggerissimo impasto, nella posa ferma cont
ro fondi uniti e caldi entro una luce diffusa, nei valori espressivi, pittorici
e anche morali che porteranno il Caravaggio a sconvolgere i valori pittorici di
tutta l'arte europea. Il Concerto forse il capolavoro di questa prima maniera,
che condusse l'artista, dopo inizi durissimi, al successo, arricchendolo delle
esperienze romane, modificandone la tecnica, allargandone la tematica, come nel
Riposo in Egitto e nella Maddalena , nella Cena in Emmaus , nella Santa Caterina
d'Alessandria e nel Sacrificio di Isacco , opere di quegli anni o di quelli imm
ediatamente successivi, in cui la prospettiva si allarga, compare il paesaggio e
fa le sue prime prove quella irripetibile luce caravaggesca che diverr l'element
o originalissimo di tante composizioni successive. Tra il 1600 e il 1601 il Cara
vaggio dipinse per la cappella Cerasi in Santa Maria del Popolo, sempre a Roma,
la Crocifissione di san Pietro e la Conversione di san Paolo, il quadro sacro pi
rivoluzionario del secolo. Capolavori di minor mole il Narciso, il San Giovanni
Battista , l'Amore vincitore.Con l'inizio del Seicento le notizie biografiche si
fanno precise: nel 1600 il Caravaggio venne querelato per percosse, nel 1601 fe
r di spada un sergente.
Dopo questo fatto si rifuggi a malta dai cavalieri dell'ordine di malta dove dipi
nse la Decolazione del Battista in seguito fu cacciato dall' isola efugge a Sira
cusa dove dipinge: Il seppellimento di S Lucia, la resurrezione di lazzaro e l'a
dorazione dei pastori.
Nel 1609 dinuovo a Napoli dove viene ferito gravemente, qui esegue opere come Da
vide con la testa di Golia e Salom con la testa di Battista.
Nel 1610 a Port'Ercole dove era in attesa di rientrare a Roma per ricevere la g
razia, viene arrestato perch scambiato per qualcun'altro
Due giorni dopo sulla stessa spiaggia mor; di febbre pochi giorni dopoo fu grazi
ato di tornare a Roma ma non ne ebbe l'opportunit