Sei sulla pagina 1di 48

www.gazzetta.

it sabato 24 dicembre 2011 1,20


ITALIA

REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO

anno n Anno 115 Numero 303

SCOMMESSE LINTERROGATORIO CHIAVE: SONO STATO UN C... MA NON FACCIO PARTE DI UNORGANIZZAZIONE

Doni confessa le combine


Lex attaccante: Ho dato il mio assenso e puntato per interposta persona. LAtalanta non sapeva nulla. Grazie alla collaborazione esce oggi dal carcere: arresti domiciliari
CENITI, FROSIO, ROMANI ALLE PAGINE 1617

AUGURI
La Gazzetta non sar in edicola per le festivit natalizie. Torner marted 27. Continuate a seguirci su GAZZETTA.IT

3 Cristiano Doni, 38 anni, si avvia allinterrogatorio in Procura a Cremona

ANSA

MILAN CHIUDE UN ANNO MAGICO E RILANCIA

JUVE IL PORTIERONE E LORGOGLIO RITROVATO

LA FAVOLA DI NATALE

ALLEGRI BUFFON
CI SIAMO! ANCHE PER LA COPPA
Noi e la Juve favoriti per lo scudetto, per dellInter non mi fido. Abate, che crescita. Luomo simbolo? Ibra e Thiago Silva scontati, dico Nocerino...
BOCCI, DELLA VALLE ALLE PAGINE 23

E Prandelli convoca Farina a Coverciano


GARLANDO, IARIA A PAGINA 15

NOI PRIMI! NESSUNO CI PENSAVA

l'Intervento

SIMONE, SIAMO FIERI DI LEI


di JOSEPH S. BLATTER*

Venivamo da due settimi posti... Ma serve continuit: basta IL CASO un nulla per CALCIOPOLI ritrovarsi a terra. La bomba Mi davano dellanonimo per finito, dimenticando la Calciopoli, la sorpresa di Naora c una gola profonmia storia tale:Un testimone anonimo, da.
* Presidente della FIFA LARTICOLO A PAGINA 15

Caro Simone Farina Ci sono storie natalizie che si avverano. Il suo coraggio di denunciare il tentativo di corruzione subto una di queste storie. Danno speranza e fiducia. Soprattutto: ci dimostrano che il calcio pulito, quello onesto, esiste, eccome!

di ANDREA MONTI

GRAZIANO ALLE PAGINE 45

3 Massimiliano Allegri, 44 anni PHOTOVIEWS

3 Gianluigi Buffon, 33 anni ANDREOLI

IL ROMPI PALLONE
DI GENE GNOCCHI

Moratti pronto a un accordo con la Juve: Sono disposto a restituire lo scudetto a patto che Agnelli restituisca le sopracciglia a Bergomi.

INTER IL BRASILIANO RESTA NEL MIRINO

BASKET E LUNED C CANTMILANO

Se arriveranno tre vittorie Moratti punter su Lucas


DALLA VITE A PAGINA 10

Nba: finalmente si parte LeBronMiami da battere


BARTEZZAGHI, CHIABOTTI, ORIANI, LOPES PEGNA PAG. 3033

ma sicuramente partecipe della vicenda, sostiene che linchiesta del procuratore Narducci e del colonnello Auricchio fu gravemente manipolata. I fatti: qualche giorno fa, luomo certamente uno dei 12 addetti alle intercettazioni, probabilmente un ex carabiniere che si allontanato o stato allontanato dallArma convoca alcuni giornali, tra cui non c la Gazzetta dello Sport, e sgancia la bomba.
LARTICOLO A PAGINA 17

11 2 2 4> 9 771120 506000

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

PRIMO PIANO LINTERVISTA

I NUMERI

4
2

ALESSANDRA BOCCI MILANO

i trofei conquistati da Allegri al suo primo anno sulla panchina rossonera: uno scudetto e una Supercoppa di Lega

Un anno a modo suo, perch Massimiliano Allegri fatto cos, sembra che dia retta a tutti e alla fine non d retta a nessuno. Un anno che gli ha portato 80 punti complessivi, uno scudetto, una Supercoppa italiana, un figlio. Un anno da numero uno in classifica.
Si sente sufficientemente stimato per tutti questi risultati?

le Panchine doro vinte in carriera (consecutive): una di C per la stagione al Sassuolo e una di A per il primo anno trascorso a Cagliari. Alla guida del Milan ha conquistato anche un Premio Gentleman San Siro

Se Berlusconi e Galliani decidono di riconfermarmi vuol dire che mi stimano.


Per lintesa per il nuovo contratto non stato ancora raggiunta...

Allegri si regala un Euro sogno


S, il Milan sta studiando da alternativa al Barcellona
Il tecnico rossonero: Siamo usciti rafforzati dallultima sfida con Messi. Noi al top nella prossima stagione
Buono, non ho nessun problema. Ci sentiamo, si informa sulla squadra. Anche prima della gara col Siena mi aveva chiamato per sapere chi avrei fatto giocare, e mi ha chiesto di Inzaghi: gli ho detto che non si allenava da 45 giorni e che in queste condizioni non potevo prenderlo in considerazione.
Ma parecchi tifosi ce lhanno un po con lei per la questione Inzaghi...

Abbiamo parlato, per ora non c accordo sulla cifra. Ma lo troveremo. Se mi riconfermano sono contento, poi so da solo in cosa dovr migliorare.
Anche a Capello era stato proposto un contratto legato ai risultati e lui rifiut.

Non so cosa dire, salvo che il problema economico, certamente non di natura tecnica, perch il Milan un club che deve arrivare sempre fra i primi e lo so bene.
Quando sente Berlusconi affermare che il Milan forte quanto il Barcellona che cosa pensa?

gli anni di contratto che Allegri ha firmato quando arrivato al Milan. Il suo accordo con via Turati in scadenza a giugno del 2012

Mi baso sui fatti: a casa loro, al Camp Nou, avremmo potuto raddoppiare nei primi minuti, anche se poi loro hanno avuto un predominio territoriale assoluto, ma tutto sommato ci hanno creato pochi pericoli. E soprattutto dalla partita persa al ritorno siamo usciti rafforzati. Certo, loro continuano a essere i migliori del mondo.
Il suo collega Spalletti ha detto che il Milan , con il Real Madrid, lunica squadra europea in grado di competere con il Bara.

auguri rossoneri

Lo ringrazio, ma non si pu dimenticare il Bayern Monaco, che fortissimo.


Secondo lei la percezione che si ha del Milan giusta, o viene troppo criticato per la qualit del gioco?

calcio come tanti campionissimi che sono passati dal Milan, ma bisogna vedere le cose come stanno. Gli affetti non si tolgono, io non tolgo affetto e meriti a nessuno. Semplicemente, devo valutare ogni giorno quello che i giocatori mi possono dare. La vita va avanti, senn a calcio giocherebbe ancora Maradona. Io ora sono il tecnico del Milan e fra qualche anno sar a Livorno, a pescare in mezzo al mare, su un gommone.
Le manca Livorno?

sempre di non sentirsi un allenatore rivoluzionario. E dice che lallenatore se va bene non fa danni...

E che cosa devo fare, far finta di inventare formule? Potrei svegliarmi la mattina e dire che giocher con il 2-1-2-1-3-1, e poi? Questi discorsi fanno ridere. Alla fine conta chi vince.
Gelido e duro: ha rivalutato Mourinho per caso?

Nelle ultime partite abbiamo giocato male, ma la squadra arrivata alla fine dellanno stanca e ho immaginato che ci sarebbero state delle difficolt: me ne accorgo gi dalle partitelle a Milanello. Ma stato solo un calo fisico. Per il resto, sento dire tante cose, c tanta gente che pontifica... ma a me non interessa quello che dicono gli altri. So dove voglio arrivare.
Il suo rapporto con Berlusconi in questo periodo com?

Parliamo di cose serie. Ci sar una parte di tifosi che non apprezza le mie scelte, ma la responsabilit mia e io agisco per il bene del Milan. Ho vinto il campionato e la Supercoppa contro lInter, queste sono le cose che restano. Non alleno i globetrotter, il Milan non una squadra spettacolo: dobbiamo giocare bene ma anche ottenere risultati.
Il discorso non fa una piega, ma i tifosi vivono anche di sentimenti.

E il luogo degli affetti, della famiglia. Ma a Milanello ti fanno sentire a casa dal primo giorno.
Lei sta rifondando il Milan: quanto ci vuole per tornare a vincere una Champions?

Mourinho un bravo allenatore che si creato un personaggio che funziona, e va rispettato. Inutile pensare che possa essere diverso da quello che . Io faccio a modo mio e sono sicuro di quello che faccio nel calcio.
Che cosa le piace della sua squadra?

Ibra e Cassano natalizi


Un abbraccio speciale: ecco Zlatan Ibrahimovic, 30, e Antonio Cassano, 29, con il cappello di Babbo Natale BUZZI

Questo un anno di crescita. La prossima stagione potr essere quella giusta, per gi ora abbiamo buone possibilit di far bene in Europa.
Ha rifondato il Milan, e dice

La disponibilit di tutti i miei ragazzi: ho trovato gente che dal primo momento si messa in discussione.
Diciamo che lei ci ha messo

Inzaghi ha fatto la storia del

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

il retroscena

Il nodo contratto legato alla filosofia aziendale


FABIANA DELLA VALLE MILANO

Non tanto una questione di soldi quanto di filosofia aziendale. Ci che separa Massimiliano Allegri dal rinnovo del contratto con il Milan in realt una diversit di vedute tra lallenatore livornese e Adriano Galliani. Facciamo un rapido riepilogo: il tecnico campione dItalia in scadenza a giugno e ancora non ha rinnovato. Lui e lamministratore delegato rossonero si sono incontrati nei giorni scorsi, hanno parlato a lungo ma non sono ancora arrivati al momento della firma. Allegri ha uno stipendio da 2 milioni a stagione (insieme al romanista Luis Enrique al secondo posto nella classifica italiana dei tecnici pi pagati) e dal prossimo anno vorrebbe guadagnare di pi. Massimiliano insiste per avere una parte fissa di 2,5 milioni (e raggiungere cos Walter Mazzarri, che al momento lallenatore meglio retribuito della Serie A), Galliani invece gli ha proposto un prolungamento da 2 milioni netti fino al 2014 con incentivi legati al piazzamento:

Luomo simbolo? Ibra e Thiago sono scontati, allora aggiungo Nocerino

Allegri verr confermato. Trover laccordo economico con Galliani


MASSIMILIANO ALLEGRI ALLENATORE DEL MILAN SILVIO BERLUSCONI PROPRIETARIO DE MILAN

del suo... E cosa cambierebbe del suo Milan?

Dobbiamo migliorare nella gestione della partita e nel possesso palla, ma lo stiamo gi facendo, in Italia i dati dicono che siamo i primi. E poi dobbiamo evitare di subire tanti tiri dai 20-25 metri.
A Natale avete agganciato la Juve, come aveva promesso, dopo una bella rincorsa. Si aspettava i bianconeri subito cos forti?

Prima del Siena ho detto al patron che Inzaghi non si allenava da 45 giorni Darei la Panchina doro a Mazzarri, lo voto tutti gli anni. LUdinese la rivelazione La Juve con noi la favorita, ma lInter non fuori: resta una grande squadra

to nei primi mesi della stagione anche Cassano.


Questo suo Milan ha trovato una continuit smarrita negli ultimi anni di Ancelotti.

Chi litaliano simbolo del 2011?

S
Massimiliano Allegri, 44 anni, alla seconda stagione alla guida del Milan. Nel 2011 ha vinto lo scudetto e la Supercoppa Italiana battendo lInter a Pechino
BUZZI

Di Natale.
Lo straniero?

Ibra e Thiago Silva.


La squadra?

Perch la societ ha scelto tanta gente di carattere, e i senatori hanno trasmesso gli input giusti.
Quale giocatore migliorato di pi con lei in questo anno?

Non posso dire Milan. Dico Udinese.


A chi darebbe la Panchina doro?

lobiettivo minimo la qualificazione alla Champions League (un traguardo che, secondo la dirigenza rossonera, un club prestigioso come il Milan non pu non centrare), che consentirebbe ad Allegri di arrivare a 2,5 milioni. Pi i rossoneri arrivano in alto pi aumenta lo stipendio dellallenatore: cos il livornese potrebbe arrivare a guadagnare 3 milioni (o anche qualcosina in pi) in caso di bis scudetto o di successi in altre competizioni. La filosofia rossonera la seguente: il Milan non ne fa una questione di soldi, addirittura disposto a pagare Allegri anche pi dei 2,5 milioni che vorrebbe lui, per deve guadagnarselo, confermando sul campo di essere un allenatore vincente. Massimiliano ovviamente non desidera altro che poter rimanere sulla panchina rossonera, per portare a termine un progetto che gi il primo anno ha portato al Milan scudetto e Supercoppa, per non condivide questa filosofia degli incentivi legati al piazzamento. Anche perch ritiene di aver gi dimostrato il suo valore nella scorsa stagione. La.d. per non sembra intenzionato a modificare la sua offerta. I due si sono salutati prima delle feste con un nulla di fatto: Galliani dopo Cagliari partito per il Brasile, Allegri invece passer il Natale in famiglia, nella sua Toscana. A questo punto se ne riparler nel 2012, quando la squadra torner da Dubai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Sapevo che avevano delle qualit, ma una squadra che gioca tutte queste gare senza perdere ha qualcosa di speciale.
LInter fuori?

Abate: nella stagione scorsa in fase difensiva, e ora sta migliorando in attacco. Migliorer ancora.
Taiwo dice che lei parla troppo velocemente e non riesce a capirla.

A Mazzarri. Lo voto tutti gli anni.


Allegri, lei un allenatore felice?

Felice e primo in classifica.


Per dica la verit, tutte queste copertine, tutti questi pettegolezzi...

Mai fidarsi, lInter sempre una grande squadra. E anche Lazio, Udinese, Roma e Napoli vanno forte. Credo per che la Juve con noi resti favorita.
Il suo uomo simbolo dellanno?

Metter il rallentatore.
Gli stranieri in Italia vengono etichettati troppo in fretta?

Dico Ibra e Thiago Silva, ma scontato, allora aggiungo Nocerino. E per quello che ha fat-

Per uno straniero in Italia la fase difensiva troppo difficile: devi giocare e pensare. Ma un allenatore deve dar tempo, capire chi ha qualit e lasciare delle chance a chi le merita.

Mi hanno rotto tanto le scatole. Si intaccato il riserbo che avevo sempre costruito intorno alla mia vita privata, e poi si sono dati pure dei giudizi a vanvera, troppo velocemente. Cosa vuole che faccia, capita nel calcio, capita nella vita. Io vado avanti. A modo mio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SERIE A IL PERSONAGGIO

BUFFON
S
Buffon in azione. In questo campionato ha giocato 14 partite su 16, con una media voto di 6,29

Io, dato per finito Ma fra 50 anni parlerete ancora di me


Durante il periodo pi duro, ho subto gravi mancanze di rispetto. C chi non ha avuto il minimo riguardo per la mia storia

tempi labbiamo vista un po pi fredda nei confronti dei media?

Io sono cos, mi conoscete, non riesco a fingere. In quei sei-sette mesi difficili ho sentito cose che mi hanno ferito. A parte rarissimi casi, ho subito gravi mancanze di rispetto da parte di gente che non ha avuto il minimo riguardo della storia, della mia carriera. Mi hanno di fatto dato per finito, senza considerare cosa avevo subito, senza concedermi fiducia e il giusto tempo per recuperare. Assurdo, certi valori non possono mancare, a prescindere se uno mi vuole bene oppure male. La storia non deve e non pu essere cancellata, mai. A certa gente dico che fra 50 anni, nonostante il brutto periodo che ho appena passato, probabilmente si parler ancora di Buffon. E questo vuol dire che qualcosa ho fatto. Sono solo dei pezzenti quelli che non hanno avuto riguardo per la mia storia....
Una storia che, contratto alla mano, durer almeno fino al 2013 in bianconero. E poi?

Linaugurazione del nuovo stadio mi ha restituito antiche emozioni e motivazioni

GIGI BUFFON E LO JUVENTUS STADIUM

E poi dipende solo da me. Punto a meritarmi sul campo la Juve a vita. Questo il mio obiettivo: restare, da vero Buffon per. Sono qui da pi di dieci anni, ci rester almeno fino a 34-35 anni, sono orgoglioso di quello che ho fatto. In certi club non si resiste senza valori importanti.
E lanno dello scudetto?

DAL NOSTRO INVIATO

ri, sia in bianconero sia in azzurro. E dal 2006 - Mondiale in Germania - che non ne alza uno: digiuno senza senso, inaccettabile, per chi gi oggi fra le leggende del calcio.
Gianluigi Buffon, il popolo bianconero sogna in grande. La strada imboccata quella giusta?

2011. Un periodo francamente spettrale.


Ma allora era Delneri il pollo?

MIRKO GRAZIANO VINOVO (TORINO)

Il 19 novembre scorso Gigi Buffon ha compiuto sedici anni di Serie A. Ma il romanzo del pi grande portiere italiano di tutti i tempi in gran parte ancora da scrivere. Nel 2011 Superman ha ritrovato la salute sportiva, nel 2012 andr a caccia di trofei, quelli ve-

C stata unevidente inversione di trend da luglio in poi. Ma esaltarsi ora sarebbe da stupidi. Non siamo nemmeno a met strada e il percorso fin qui stato faticoso, sotto tutti i punti di vista, anche psicologicamente. Mesi di cambiamenti radicali, tante novit, affrontate bene. Ma non basta: serve continuit per dare un senso a tutti gli sforzi. Basta un niente per ritrovarsi col sedere per terra. E io non voglio pi rivivere i primi sei mesi di questo

Gigi Delneri stato solo sfortunato. Anzi, sfortunatissimo. Questo deve essere chiaro a tutti. Lui un grande allenatore, una persona per bene, un uomo leale, che ricorder sempre con grande affetto. Con una Juventus parecchio meno forte di questa, fino a dicembre 2010 era in lotta per lo scudetto. Poi, a gennaio successo di tutto. Infortuni a raffica, squalifiche pesanti, si giocato spesso coi Primavera. Mai vista una roba del genere....
Gi, ma Conte pu ora contare sul miglior Buffon...

Per qualcuno di voi ero finito....


E per questo che negli ultimi

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Piedi per terra, ripeto. Il Milan resta la favorita numero uno per me. Pensiamo innanzitutto a tornare in Champions League, questa la priorit. Di certo, dopo due settimi posti consecutivi, nessuno avrebbe mai pensato di raggiungere questa posizione in classifica a fine dicembre.
Che emozioni ha provato la sera dellinaugurazione del nuovo stadio?

Il rigore di Totti, parato da Buffon, durante Roma-Juve

Attore preferito?

Al Pacino, Morgan Freeman e Robert De Niro.


Cantante?

Biagio Antonacci, Vasco Rossi, Zucchero e Jovanotti.


La donna pi bella dopo sua moglie?

LINIZIO DEL 2012


Alla ripresa del campionato, la Juventus giocher, dalla 19a giornata alla 21a, sempre di sera. Ecco il programma di gennaio

Tante, e tutte molto forti. Mi sono detto: "Cazzo, in che societ sto giocando". Sono riemersi pensieri che non mi toccavano da parecchio tempo. Ho risentito tutto lorgoglio di far parte di un club con una storia unica, da far tremare le gambe. Quella sera mi ha caricato a mille, stata fondamentale a livello di motivazioni, come se fossi tornato indietro nel tempo.
A proposito di emozioni: sono gli ultimi sei mesi di Alessandro Del Piero in bianconero.

Non me ne viene in mente nessuna. E non lo faccio per fare il bravo maritino. La verit che oggi sembrano tutte uguali....
Portieri di riferimento?

NKono e Peter Schmeichel. In Italia, Marchegiani e Peruzzi.

S
17a giornata Domenica 8 gennaio ore 15 Lecce Juventus

la scheda
GIANLUIGI BUFFON 33 anni PORTIERE

I NUMERI

E lanno dellEuropeo. Anche lazzurro le sta restituendo antiche emozioni?

Ale unico, ineguagliabile. Per sempre!.

Gianluigi Buffon nato a Carrara il 28 gennaio 78. Cresce nelle giovanili del Parma, con cui debutta in A in Parma-Milan (0-0) del 19 novembre 95 a 17 anni. PARMA Ci gioca dal 95 al 2001. Vince una coppa Uefa (98-99), una coppa Italia (98-99) e una Supercoppa Italiana (99). JUVENTUS Dal 2001 a oggi in bianconero ha vinto 2 scudetti (2001-02, 2002-03) pi i due cancellati da Calciopoli, 2 Supercoppe italiane (02 e 03) e un campionato di B (06-07)

gli anni che avr Gianluigi Buffon quando scadr il contratto con la Juventus

35

E da tempo che questa Nazionale mi entusiasma. Mi piace come giochiamo, la nuova filosofia di Prandelli. Ed bello essere considerato un punto di riferimento importante per un gruppo simile.
Pirlo, Marchisio e De Rossi: azzurro il centrocampo pi forte dEuropa?

Gli ultimi sei mesi di Del Piero alla Juve? Unico, ineguagliabile. Per sempre!

Calcio a parte, lidolo di Buffon?

Adoro Roger Federer, e mi entusiasma Dirk Nowitzki, un gigante fantastico.


Italiani?

S
18a giornata Domenica 15 gennaio ore 15 Cagliari Juventus

le presenze in nazionale del portierone che ha raggiunto Dino Zoff al terzo posto tra i giocatori con pi presenze in azzurro

112

Pi forte non so, di certo oggi non lo cambierei con nessuno.


Cosa le manca di pi di quando non era famoso?
GIGI SU ALE LALTRA BANDIERA DELLA JUVE

Spero di vedere presto un tennista azzurro sui livelli di Adriano Panatta per esempio. E siccome mi piace anche il basket, mi auguro che i vari Belinelli, Bargnani e Gallinari sfondino davvero in Nba.
E quella del 2006 la Nazionale pi forte nella quale ha mai giocato?

S
19a giornata Sabato 21 gennaio Ore 20.45 Atalanta Juventus

La spensieratezza, la libert di fare e condividere ogni esperienza con gli amici dinfanzia.
Le cose migliori da calciatore famoso?

mento educativo per molti giovani. C infatti il rischio di diventare pure diseducativi....
Entrer mai in politica?

Quella del biennio 2002-2004 aveva qualit addirittura superiori.


La gara che non dimenticher mai?

S
1a di ritorno Sabato 28 Ore 20.45 Juventus Udinese

Certe vittorie ti restano dentro, vivi emozioni fortissime, sensazioni uniche. Poi, sento molto la responsabilit-fortuna di essere anche uno stru-

Si dice che in politica anche un angelo diventi una puttana. Ebbene, questa figura proprio non mi piace, non fa per me.

Germania-Italia, semifinale mondiale 2006, poi Juventus-Real 3-1 (rigore parato a Figo, ndr), semifinale di Champions 2003. Infine, la Coppa Uefa 1999 nel Parma, col 6-0 nei quarti rifilato al Bordeaux e il 3-0 in finale al Marsiglia.
A Dortmund, contro la Germania, gli eroi furono Buffon (miracoloso in pi occasioni), Pirlo (uomo assist per l1-0), Grosso (il giocatore che sblocc la partita) e Del Piero (che firm il 2-0). Oggi tutti alla Juve.

S
2a di ritorno Marted 31 gennaio Ore 20.45 Parma Juventus

Un video in citt

Succede di riparlarne fra di noi, sono ricordi fantastici. A volte li guardo e dico: ragazzi, come ci siamo ridotti, siamo proprio invecchiati.

Del Piero-Babbo Natale, che risate


NAZIONALE
Con le giovanili vince un Europeo Under 21 (96) e i Giochi del Mediterraneo (97). Debutta nella maggiore a 19 anni e vince il Mondiale nel 2006 TORINO Del Piero Babbo Natale a sorpresa: il 15 dicembre ha girato per Torino travestito da Babbo Natale e con una telecamera. Fermava i passanti e diceva: Lascia un messaggio per Del Piero al video box di AdpTv e sarai premiato.... Poi si faceva riconoscere tra stupore risate generali. E possibile vedere il video delliniziativa sul sito di Del Piero.

la curiosit

MANLIO GASPAROTTO

Milan e Juve insieme in testa, ma chi davanti? Un piccolo giro tra regole, stili e differenze
mo dalla regola. A fine campionato e tenete bene a mente queste tre parole, a fine campionato se due squadre occupano la stessa posizione in classifica lordine viene definito in funzione degli scontri diretti. E davanti (e vince lo scudetto oppure va in Europa) chi ha fatto pi punti nelle due partite contro la rivale. Se i punti fossero pari sarebbe decisiva la differenza reti negli scontri diretti. Parit? Si guarda la differenza reti generale. Ancora pari? E primo chi ha segnato pi gol. Ancora parit? Siamo stanchi, tutti, si sorteggia e non se ne parla pi.
Le scelte Detto questo, a fine campionato piuttosto facile fa-

Marco Simoncelli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Lo sportivo dellanno secondo il capitano della Nazionale?

A questo punto neppure Babbo Natale ci capisce nulla. A Rovaniemi, dove ora fa troppo freddo, anche le renne si aggiornano sul calcio. E stavolta la letterina lhanno scritta loro alla Gazzetta: Sul giornale che ci arrivato gioved la classifica della A recita Milan e Juve a 34 punti; sul sito internet che avevamo visitato mercoled notte cera la Juventus davanti al Milan. Abbiamo guardato altrove, ma... chi c in testa? Chi vince il campionato se continuano a stare insieme?.
La regola Hanno ragione, la Gaz-

zetta pubblica due versioni. E questo non va bene, ma partia-

re i calcoli. Durante la stagione pu essere pi difficile e in Gazzetta ogni volta che viene toccato il regolamento (anni fa in caso di parit si andava allo spareggio) si discute per giorni su come applicarle in corso dopera. Lultima volta si deciso che la regola dello scontro diretto non si poteva applicare durante il campionato, perch dopo 5 giornate due squadre, magari al quinto posto, possono essersi gi affrontate ma altre due, magari al dodicesimo, no. E non si poteva applicare la regola solo ad alcune, la classifica deve essere coerente. Quindi solo a fine andata e poi solo a fine ritorno si guarda chi ha fatto pi punti o pi gol nello scontro diret-

to; durante la stagione puntiamo sulla differenza reti generale e poi sul numero di gol segnati (il nostro sorteggio, eventualmente, lordine alfabetico).
Gli altri-1 Cos ci siamo spiegati,

ma guardandoci attorno notiamo che la confusione sul tema regna sovrana anche fuori dai rosei confini. Una lode a Tuttosport: che sia carta o sia web, la Juventus in vetta al campionato (immaginiamo perch ha vinto, anche alla grande, 2-0, la partita coi rossoneri). Il Corriere dello Sport invece si muove come noi: Milan primo sulla carta e secondo nella versione online. Ma cosa dice la Lega, che del resto organizza il campiona-

to e ne scrive il regolamento? Ieri alle 18.35 il sito ufficiale della Lega di Serie A pubblicava Milan davanti alla Juventus. Non contenti siamo arrivati allUefa dove ritroviamo la Juventus davanti a tutti, anche al Milan.
Gli altri-2 Fine? Neppure per sogno, abbiamo cominciato a prenderci gusto. Un occhiata ai cugini del Corriere della Sera, confezionato a due passi dalla nostra redazione e scopriamo che loro riescono a tenere la stessa versione tra carta e web: prima la Juve. Come La Stampa. La Repubblica invece ci fa sentire in una grande famiglia: gioved sul giornale il Milan

scritto davanti alla Juventus, nella versione online restano davanti i rossoneri.
Online Sky.it ha vita pi facile e vota Milan senza dover fare i conti con un pezzo di carta. Allora facciamo unaltra puntata sulla Rete ma puntando su un altro grande broadcast televisivo, arriviamo sino a Eurosport che pure vota Milan. Che cosa far la Gazzetta ora? Avanti cos sino a fine andata, poi carta e web useranno la stessa regola. Ma che cosa diremo a Babbo Natale? La verit: Juve e Milan sono appaiate. Certi parametri valgono solo un giorno allanno, come il Natale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

Per i tuoi risparmi scegli i Libretti Postali.

Per i versamenti di liquidit addizionale effettuati dal 23 al 31 dicembre 2011 e mantenuti sul Libretto fino al 30 giugno 2012, potrai ottenere un rendimento da un minimo del 4,80% a un massimo del 4,99%

Messaggio pubblicitario con finalit promozionali relativo ai Libretti Postali Nominativi Ordinari. Non si considerano liquidit addizionale i versamenti provenienti da libretti con la stessa intestazione, nonch le somme provenienti da rimborsi anticipati di Buoni Fruttiferi Postali e gli interessi netti accreditati al 31/12/2011. Non concorrono alla maggiorazione del rendimento i libretti per i quali sia stata richiesta lestinzione nel corso del 2012. Per informazioni e per i Fogli Informativi vai su www.poste.it, su www.cassaddpp.it, o chiedi presso gli Uffici Postali. I Libretti sono emessi da Cassa Depositi e Prestiti, garantiti dalllo Stato Italiano e collocati da Poste Italiane - Societ con Socio Unico - Patrimonio BancoPosta.

Puoi ottenere il tasso promozionale grazie al: Bonus Interessi di 10 lordi ogni 1.000 di liquidit addizionale versata entro il 31 dicembre 2011 e mantenuta fino al 30 giugno 2012 Inoltre, a decorrere dal 1 gennaio 2012: Tasso Oro per Tutti: rendimento dell1,40% annuo lordo su tutte le somme depositate Pi Risparmi, Pi Interessi: ulteriore maggiorazione dell1,60% annuo lordo rispetto al Tasso Oro esclusivamente sulla liquidit addizionale versata dal 1 dicembre 2011 in poi.

Il valore che crea valore.

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

7
#

MERCATO

La Juve va a rete
Un doppio s da Borriello e Caceres Sale Palombo
Imminente lintesa per lattaccante della Roma e lesterno del Siviglia. La Samp apre le porte alla cessione del capitano
CARLO LAUDISA twitter@carlolaudisa MILANO

Il Milan freme
Countdown per Tevez E c Keita per lestate
Marco Borriello, 29 anni INSIDE Martin Caceres, 24 anni AFP

Milan e City si riparleranno entro fine anno Ma Maxi Lopez non aspetter il 31 gennaio Il maliano pu liberarsi in anticipo dal Bara
MARCO PASOTTO MILANO

Marco Borriello e Martin Caceres hanno praticamente detto s. E occhio pure al sampdoriano Angelo Palombo. La Juventus assapora un clamoroso tris per la campagna di rafforzamento di gennaio. Un rinforzo per reparto. E tutti di primissimo piano, assecondando le aspettative di Antonio Conte.
Sprint Borriello Nelle ultime ora

il club bianconero ha fatta unulteriore accelerata, rassicurando il giocatore che il suo attuale contratto verr rispettato in toto. La conferma che il feeling con il giocatore totale. Ora non resta che sedersi ad un tavolo con la Roma per definire i termini del trasferimento. Ma siamo ai dettagli: la societ giallorossa ha gi fatto sapere che in estate ceder il centravanti per 8 milioni (in modo da non fare minusvalenze). Ora resta da quantificare il costo del prestito. Ma non sembrano esserci ostacoli reali. E, soprattutto, tira aria che lappuntamento de-

chio club, quello blucerchiato. Ma diciotto mesi dopo alla Samp hanno deciso di dare vita ad una vera e propria rivoluzione. Ci d libert dazione alla Juventus che evidentemente pu far conto sul gradimento del prezioso centrocampista di Ferentino. E non un mistero che la Juve cerchi unalternativa desperienza in mezzo al campo: vale a dire un titolare di complemento. Anche in questo caso si profila unoperazione in prestito. Magari alla societ di Garrone potrebbe andare in cambio un giovane di prospettiva come Marrone.
Juve verde Intanto la.d. bianco-

nero Beppe Marotta molto attivo anche sul fronte dei giovani. Con il Brescia stato concluso unaffare in vista dellestate: il portiere Nicola Leali, 18 anni, quotato 5 milioni di euro. Lazzurrino resta in Lombardia sino a fine stagione: poi, diventer bianconero. Nelloperazione si parlato anche di Omar El Kaddouri, 20 anni, centrocampista di origini marocchine con passaporto belga. La Juve ha strappato unopzione su di lui in vista del mercato estivo. Ieri stato siglato anche il contratto del 16enne difensore Curti, proveniente dal Perugia in compropriet.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MOSSA DEGLI AGNELLI

Exor fa cassa e vende Alpitour per 225 milioni


Exor, lazionista di maggioranza della Juve che ha gi versato 70 milioni per laumento di capitale bianconero, fa cassa con la cessione di Alpitour, il primo gruppo italiano del turismo. La vendita da 225 milioni a due fondi facenti capo a Wise Sgr e J. Hirsch & Co frutter una plusvalenza di 140 milioni.

Visto che non riuscito a concretizzarsi come regalo di Natale, magari arriver per la Befana. Milan e Tevez: il countdown prosegue e, anche in assenza di novit dellultima ora, il filo a tre capi che lega Carlitos, club rossonero e Manchester City continua a rimanere in piedi. La situazione torner a essere affrontata tra la fine dellanno e i primi giorni del 2012, quando il City dovr iniziare a capire sul serio se accettare la proposta del Milan. Al momento la situazione ristagna perch

da via Turati non sono intenzionati ad andare oltre il prestito gratuito con diritto di riscatto (fissato a 24 milioni). Una formula che alla dirigenza della societ inglese non piace perch non fornisce garanzie sufficienti quando a giugno si dovr riaffrontare largomento. Il club dello sceicco Mansour, che inizialmente contemplava soltanto la cessione, ha accontentato s il Milan sulla modalit del prestito, ma rilanciando con lobbligo di riscatto. E non con il diritto. Due scenari ben diversi. Un passo avanti che il Milan non reputa sufficiente: Galliani non intende cambiare di una virgola la sua proposta.
Concorrenza sparita Sulla piega

che prender la situazione peser molto levoluzione del rapporto City-Tevez. Ovvero quanto il giocatore riuscir a far pesare la sua volont (cio il Milan) con la dirigenza e quanto il club di Mansour sar disposto a rimetterci rispetto alle richieste iniziali. La sensazione che, col trascorrere dei giorni, il City dovrebbe scendere a pi miti consigli. Anche perch il Psg ha imboccato altre strade, sia in panchina (Ancelotti) sia in campo

Montreal e Recife su Luca Toni. Preso Leali dal Brescia, bloccato El Kaddouri
cisivo sia prima del ritiro di Dubai. Intanto per Toni due offerte esotiche: il Montreal e il Recife.
Fretta Caceres Anche per lin-

Il Psg ha preso altre strade: per Carlitos rimasto in lizza soltanto il Milan
(Hulk), e il City di fatto si ritrova quindi con un unico club davvero interessato al suo Carlitos. Senza considerare che, cedendolo a gennaio, si libererebbe fra ingaggio e premio scudetto di un esborso di circa 14 milioni lordi.
Porte aperte a Seydou Per quanto riguarda lalternativa a Tevez, ossia Maxi Lopez, lo scenario chiaro: il Catania lo terr in caldo al Milan solo fino al 31 dicembre, dopo di che sar mercato libero a tutti gli effetti. Il club rossonero ha la priorit, ma non possiamo aspettare un mese, ha confermato laltra sera il procuratore dellargentino, Andrea DAmico. Intanto, dopo le voci che si erano rincorse in estate, prende nuovamente corpo la pista che porta a Seydou Keita, 31enne centrocampista del Barcellona. Il maliano potrebbe arrivare a luglio, firmando un triennale e liberandosi in anticipo dal contratto che lo lega al Bara fino al 2014.
RIPRODUZIONE RISERVATA

gaggio del difensore uruguaiano si stanno bruciando le tappe. Caceres ormai daccordo con i bianconeri e sta facendo fretta al Siviglia, Un pressing che fa il gioco della Juve, decisa a tener duro sulla proposta di un prestito da un milione di euro con diritto di riscatto per 8 milioni. La societ andalusa fa ancora resistenza, ma le distanze sono state limate e anche in questo caso la sensazione che la svolta possa avvenire prima della fine dellanno.
Feeling Palombo E a completare

il quadro delle novit bianconere giunge l'indiscrezione che Antonio Conte ha dato il suo imprimatur allingaggio del capitano della Sampdoria, Angelo Palombo. La scorsa estate Gigi Delneri lo avrebbe accolto a braccia aperte, ma Marotta prefer evitare sgarbi al loro vec-

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SERIE A

Che lotta
Lex c.t. azzurro e il campionato tra novit, favoriti e outsider

La Juve inaugura il nuovo stadio e i tifosi e la squadra la premiano con il tutto esaurito e il primo posto

Il rossoneri puntano sui singoli, ma forse dovrebbero inserire giovani pi funzionali

Velocit, ritmo, spirito di squadra, ripartenze e il genietto Di Natale; le carte vincenti dellUdinese

Il credo del Napoli simile a quello dellUdinese, ma ora ha meno freschezza dei friulani

notevole ma il gioco non sempre incanta, per in Italia quasi sempre si vince con lindividualit e per questo favorito anche se forse necessita dellinnesto di alcuni giovani calciatori pi funzionali ad un calcio moderno (Nocerino insegna). LUdinese fino ad ora la terza forza, un premio giusto ad una grande societ ed a un ambiente sereno e positivo. Guidolin ha le idee chiare e le sa fare interpretare e le trasmette al meglio. I bianconeri pur privi di Zapata, Inler e Sanchez non hanno perso le loro caratteristiche basate su un calcio di stampo italiano ma svolto in modo mirabile. Velocit, ritmo, spirito di squadra, ripartenze e il genietto Di Natale sono le loro carte vincenti. La Lazio di Lotito e Reja sta disputando un buon campionato e un buon calcio. LInter sta recuperando punti grazie alle sue individualit ma il gioco stenta. La squadra non si muove senza palla ed lontana dalle idee di un calcio totale. Il Napoli impegnato nella Champions e alterna prestazioni in Italia, il suo credo simile a quello dellUdinese anche se con pi individualit ma attualmente meno freschezza. Interessante il fenomeno Roma, dopo la splendida vittoria di Bologna ha aperto nuove speranze ai troppi pazienti sostenitori e nuove prospettive anche per il calcio italiano: un football pi offensivo, allegro e completo. Qualcosa si muove, ma che fatica.
RIPRODUZIONE RISERVATA

JUVENTUS LA FORZA DELLO STADIO

ZLATAN IBRAHIMOVIC ATTACCANTE MILAN

ANTONIO DI NATALE ATTACCANTE UDINESE

EDINSON CAVANI ATTACCANTE NAPOLI

Sar un duello fino alla fine


Sacchi: Milan e Juve: campioni contro collettivo. Rossoneri ancora favoriti
Sopra la panca
DI ARRIGO SACCHI

C la sosta natalizia ed gi tempo di bilanci e considerazioni: si respira aria nuova nel campionato? Purtroppo questo un Paese che fatica in qualsiasi ambito ad evolversi e rinnovarsi. Lo stato vetusto e anacronistico di quasi tutti gli stadi la

fotografia dellimmobilismo ed arretratezza. Listeria e lincapacit di pianificare da parte di molti dirigenti sono quasi una regola, cos come le violenze e le volgarit che ogni domenica si verificano in molti stadi italiani anche se sempre meno affollati. Alla faccia della programmazione, gi nuovi allenatori sono stati esonerati in serie A, nonostante molti club abbiano i bilanci in rosso. Sotto questi aspetti pertanto poche novit e miglioramenti. In generale in ambienti cos scarsamente attendibili diventa difficile lavorare per tecnici e giocatori e le conseguenze sono: un calcio

quasi sempre antico, pauroso e grigio. Per pur in un contesto tanto poco propositivo qualcosa si muove in alto anche se la base statica. La Juventus inaugura un nuovo e moderno stadio di propriet del club e i tifosi e la squadra la premiano con il tutto esaurito e con il primo posto in classifica. I bianconeri sono il miglior collettivo del campionato, giocano un football continuo, generoso ed emozionante. Cercano sempre di comandare il gioco, attraverso idee, organizzazione e conoscenze collettive. Conte ha dato gioco, carattere, mentalit e i giocatori lo seguono con entusiasmo. Tutti stanno

migliorando, la squadra sar una protagonista fino alla fine anche se ha poca individualit cos decisive come il Milan, lInter e altre. Forse lacquisto di un attaccante di qualit potrebbe dare pi concretezza al grande lavoro che la squadra svolge. Il Milan sfrutta la grande esperienza della societ, le straordinarie qualit di alcuni singoli (Ibra, Robinho, Pato, Thiago Silva e i vecchi campioni come Seedorf, Nesta e Van Bommel) e il buon senso e lintelligenza di Allegri. Per questi solisti sono i vantaggi e anche il limite di un football pi continuativo, organico ed armonioso. Il valore tecnico

Antonio Conte, 42 anni IMAGE SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

10

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SERIE A

Missione Lucas
Inter, ne vinci tre e... c il bonus-Moratti
Il presidente ha in mente un regalo: se la squadra far 9 punti nellinizio del 2012, dar lassalto al brasiliano
I NUMERI
me del fair play finanziario. Moratti un tifoso appassionato dellInter, e come tale dopo un inizio disastroso e un riavvio deciso avrebbe nuovi sussulti in caso impennata nelle prime tre giornate del 2012. Leventuale spesa per Lucas sarebbe ununa-tantum. Il numero uno lo ha fatto intuire pi volte: pare gli si sia riaccesa la spia dei bei tempi dopo i 18 punti nelle ultime 7 gare. E altre vittorie farebbero miracoli.
Dura ma non impossibile Detto

LAVVIO DEL 2012


Le tre gare chiave nerazzurre

ZANETTI

17a giornata 7 gennaio Inter-Parma (ore 20.45) Al ritorno dalle feste ci sono gli emiliani che arrivano da un momento complicato. 18a giornata 15 gennaio Milan-Inter (ore 20.45) la partita pi importante e pi delicata: battere il Milan significherebbe rosicchiare punti a una candidata allo scudetto. 19a giornata 22 gennaio Inter-Lazio (ore 20.45) Altro scontro diretto che aiuter a tirare una riga per il bilancio momentaneo al termine del girone dandata. In totale ci sono 9 punti in palio per tornare nel giro che conta e per avere un colpo di mercato presidenziale.

Noi ancora in corsa, voglio un trofeo

4
9

DAL NOSTRO INVIATO

Q
Un tavolo della pace che... funziona Il biglietto dauguri dellInter per Emergency. Significativa la scritta in basso: Con lInter al tavolo della pace.

Javier Zanetti, 38 anni FORTE


APPIANO GENTILE (COMO)

MATTEO DALLA VITE APPIANO GENTILE (COMO)

i gol segnati da Lucas con il San Paolo in 28 partite nellultimo campionato brasiliano.

le presenze nel Brasile. Lucas ha anche segnato un gol con la maglia verdeoro in amichevole contro lArgentina il 28 settembre di questanno.

10

Il bonus pronto a scattare: lo chiameremo bonus-Moratti. LInter, per, deve guadagnarselo coi fatti e i punti: vincendo le prime tre gare del nuovo anno, derby compreso. Nove punti allalba del 2012 - contro Parma, Milan e Lazio, partite da giocare tutte a San Siro farebbero vedere qualcosa che adesso si intravvede soltanto: la vetta della classifica, quella vetta che se ulteriormente avvicinata invoglier Massimo Moratti a regalare a Ranieri lEletto, Lucas Moura da Silva, il primo della lista-Inter, il talento costosissimo sul quale il San Paolo oppone fortissima resistenza. Per ora.
Pi punti, pi stimoli S, perch il

tutto questo, ecco i freni, pur se non definitivi. Uno lo mette lagente del giocatore, Wagner Ribeiro. Se Lucas dovesse lasciare il Brasile lo farebbe per approdare in uno dei migliori club dEuropa - racconta il procuratore a Radio Bandeirantes -. Lui vuole andare in Europa ma ancora presto. Tra tre anni, quando avr 22 anni, sar il momento giusto. Vedremo. Di certo il San Paolo chiede fra i 30 e i 35 milioni di euro, cifra per ora considerata folle dallInter e alla quale si sarebbe avvicinato sia lAnzhi e - quasi - lArsenal con 25 milioni. Chiaro che i nerazzurri cercheranno di trovare una formula che abbatta le richieste.
No Libertadores E lInter? Ha

Arrivederci al 2012: lInter riprender i lavori alla Pinetina il 2 gennaio, ma nel frattempo ha provveduto a fornire di tabelle personalizzate i giocatori che anche in vacanza dovranno mantenere la forma attuale, quella che li ha portati a conquistare 18 punti nelle ultime 7 giornate.
Carattere Intanto, Javier Za-

i minuti giocati nellultima Coppa America da Lucas con il Brasile in 4 partite sempre partendo dalla panchina.

68

mercato nerazzurro dipender da come si comporter la squadra: altre vittorie in serie porteranno Moratti a rinforzare con un colpo la squadra; un cammino altalenante, invece, avr come conseguenza un profilo pi basso. Lucas Moura da Silva (classe 92, San Paolo, abile da esterno destro o sinistro, da seconda punta e da interno) la tipologia del giocatore che piace agli inviati di mercato e a Ranieri, giovane ma gi reputato pronto, un colpo catalogabile come via di mezzo fra latteggiamento ag-

gressivo e quello lungimirante. Lucas un sogno che costa tanto, ma lInter pu fare qualcosa per averlo: stimolare Moratti ad aprire una vera e propria trattativa col San Paolo. E, quindi, a spendere tanti milioni per dare alla squadra un plusvalore che potrebbe permettere di tornare a riveder le stelle. Conto sui rientri di Sneijder, Forlan e su Moratti: il presiden-

te qualcosa far...: parola di Ranieri, pi che indicativa su quello che dovr essere lesterno di centrocampo, destro o sinistro non conta, visto il calcio moderno.
Una-tantum Sia chiaro, non

che il presidente nerazzurro cancelli lobiettivo dellequilibrio economico che si prefissato da tempo secondo le nor-

lanciato lamo e aspetta di vedere come si evolve la situazione e aspettando la seconda parte di gennaio per assestare i colpi. I due viaggi del diesse Piero Ausilio in Brasile sono serviti anche ad avvicinare il San Paolo: laffare difficilissimo, ma c una piega che potrebbe portare Lucas ad abbandonare il Brasile: il San Paolo rimasto escluso dalla Coppa Libertadores, la Champions sudamericana. Duro colpo, anche per il gi nazionale Lucas. Un colpo che potrebbe essere attutito dalla Champions europea, con lInter.
RIPRODUZIONE RISERVATA

netti fa gli auguri a tutti tramite Inter Channel e racconta speranze e pensieri. La sosta ci permetter di staccare la spina - racconta il capitano -, poi dal 2 gennaio, si ripartir con gli obiettivi di sempre. Un bilancio della prima parte della stagione? In campionato abbiamo avuto tante difficolt iniziali a causa di tanti fattori, ma abbiamo sempre risposto con volont e ci siamo rialzati, dimostrando personalit e compattezza. Nei momenti pi complicati questo gruppo ha sempre dato una risposta positiva e questa una cosa importante.
Trofeo e rientri Zanetti vuole ancora tanto. Nel 2012 nascer il mio terzo figlio - conclude Zanetti - e sicuramente aspetter con ansia quella data. Sotto il punto di vista sportivo spero di essere protagonista, come sempre e insieme con l'Inter, in tutte le competizioni. Speriamo di poter alzare ancora qualche nuovo trofeo alla fine della stagione. A gennaio potremo contare anche su Sneijder e Forlan: Wesley purtroppo stato fermo tanto tempo per infortunio, Diego sta tornando in forma e ha una gran voglia di mettersi in mostra. Ha ragione Ranieri quando sottolinea che sono due giocatori che ci daranno una grossissima mano con le loro qualit. E non dimentichiamoci anche di altri calciatori che sono stati fermi per problemi fisici, la loro mancanza ci ha penalizzato. Per siamo sempre lInter e siamo ancora in corsa.
m.d.v.
RIPRODUZIONE RISERVATA

AFFARI

LA FESTA AL TEATRO VERSACE

Casemiro si prende con 10 milioni ma i nerazzurri sono meno convinti


Casemiro? Un talento, anche se nelle ultime ore pare scesa la convinzione dellInter sul giocatore. Eppure, pare che con 10 milioni il centrocampista del San Paolo potrebbe partire. Lo dice secondo il sito fcinter1908 il presidente Juvencio. Casemiro ha brillato nella Copa So Paulo, poi diventato titolare, stato in Nazionale, ha ottenuto un aumento e il suo rendimento calato. E molto richiesto in Europa: se arrivasse una buona proposta, lo venderemo: 10 milioni di euro il giusto valore. C invece pi convinzione sia su Romulo (Vasco) e Paulinho (Corinthians). Intanto il presidente del Velez (Miguel Calello) ribadisce la presenza di una clausola da 80 partite per Alvarez: all80 match, il club argentino che ha venduto Ricky allInter ricever un milione. Lo abbiamo fatto ricordando Zanetti si legge su Fcinternews : sembrava di passaggio allInter, poi l da 15 anni....

Julio Cesar, Maicon e Pupi cantano La dedica: Presidente, sei il numero 1


(m.d.v.) La festa di Natale al Teatro Versace svoltasi gioved sera in centro a Milano ha vissuto di un siparietto che a Massimo Moratti piaciuto un bel po. Dopo la cena di rito nella sala munita di albero al centro e preparata dallo chef Davide Oldani, partita la parte ludica con tre giocatori che hanno cominciato a cantare coinvolgendo ovviamente tutti gli altri e tutti gli invitati del Mondo Inter: per primi hanno preso il microfono il portiere Julio Cesar, il laterale Maicon Douglas e il capitano jolly Javier Zanetti. Colonna sonora, Pazza Inter, e via via tutti si sono messi a cantare quello che da anni linno nerazzurro. Ma prima di avviare la voce, i tre giocatori hanno voluto indirizzare la situazione. Questa canzone la dedichiamo al presidente... Presidente, sei il pi grande di tutti. E via applausi. Poi, ieri mattina, lultimo allenamento alla Pinetina del 2011.

Lucas, 19 anni
IMAGE

MERCATO LA PUNTA SANTIAGO SILVA: POTREI LASCIARE LA FIORENTINA. IL CESENA VUOLE MUNARI

Scambio Rigoni-Abdi: si tratta. Bologna: Mantovani pi vicino


Chievo e Udinese lavorano sul prestito ma i bianconeri sono anche su Parolo e Pazienza. Il Cska Mosca su Nainggolan
MATTEO BREGA

Chievo e Udinese hanno iniziato a parlare dello scambio Luca Rigoni-Almen Abdi per gennaio. Al momento solo unopportunit che i due club stanno vagliando, ma unopportunit che ha gi superato il

primo step di gradimento tra i diretti interessati. Laffare potrebbe chiudersi con lo scambio di prestiti. LUdinese intanto resta vigile su Mudingayi per il quale anche la Fiorentina ha fatto un sondaggio; i friulani mantengono aperto un canale con la Juve per Pazienza e monitorano Parolo (Cesena)

per il quale sono pronti 5 milioni e Pasquale. Un altro centrocampista arriver oltre ad Anin (Sochaux, 86). Per Nainggolan arrivata unofferta corposa del Cska Mosca: 15 milioni al Cagliari, 2 milioni pi bonus allanno per il giocatore.
La Cina a giugno Il Novara insiste per avere Caracciolo dal Genoa subito (c anche il Bologna) e rimanda laffare Tao Chen (Tianjin Teda, 85) a giugno. Per la mediana il Cesena vuole Munari (Fiorentina).

Lincontro tra Bologna e Palermo per Mantovani stato positivo nonostante il freno di Mutti: il difensore procede spedito verso gli emiliani. Da registrare le dichiarazioni di Santiago Silva (Fiorentina) rilasciate alla radio argentina La Red: Qui non mi danno la possibilit di giocare, non escludo di tornare: devo vedere se la societ vuole che resti o che me ne vada. E comunque potrei andare solo al Velez avendoci gi giocato in questa stagione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Luca Rigoni, 27 anni LAPRESSE

Radja Nainggolan, 23 anni LAPRESSE

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

11

SERIE A

Preso Vargas, Napoli da 10 e lode


Lannuncio di De Laurentiis: Ora abbiamo due mesi per rimetterci in corsa in campionato
MIMMO MALFITANO NAPOLI

Lannuncio lha voluto dare personalmente, attraverso lemittente ufficiale, cos come solito fare quando ha qualcosa dimportante da comunicare ai tifosi e, soprattutto, quando vuole evitare il contraddittorio. Largomento in questione riguarda lacquisto di Edu Vargas, lattaccante cileno prelevato dallUniversidad de Chile per 11 milioni di euro. Ho parlato col dottor De Nicola: il giocatore sta bene, pur non essendo mai stato sottoposto a visite mediche. Ho inviato le mie firme, quindi considero ufficiale lacquisto di questo giovane talento che abbiamo seguito con grande attenzione ha detto il presidente del Napoli. Dal Cile, infatti, gli arrivato lok del medico sociale, volato laggi mercoled per valutare le condizioni fisiche del giocatore prima di definire la trattativa con le firme sui documenti (contratto fino al 2016 a un milione e mezzo di euro lanno). E, ieri, il neo acquisto napoletano ha vinto la scarpa doro cilena avendo segnato 26 reti tra campionato e Copa Sudamericana.
Primo acquisto Dunque, Edu

quiel Lavezzi ma, sicuramente, non ne sar lalternativa. Molto pi probabile che in alcune occasioni Mazzarri arretrer Hamsik in mediana per fare spazio al nuovo arrivato. Il talento cileno sbarcher in Italia la prima settimana di gennaio per mettersi a disposizione di Walter Mazzarri. Intanto, Vargas impegnato col suo club nella semifinale scudetto del campionato cileno e nella gara di ritorno, contro lUniversidad Catolica, stato pure espulso. Nonostante tutto, riuscito a conquistare la finale che disputer contro il Cobreloa: dovr saltare la gara dandata, ma sar disponibile per il ritorno che si giocher a Santiago, gioved prossimo.

la scheda
EDUARDO VARGAS 22 ANNI ATTACCANTE

Eduardo Jesus Vargas Rojas (nella foto AP) nato a Santiago del Cile il 20 novembre 1989. Si fa notare col Deportes Cobreloa e viene preso dallUniversidad de Chile nel gennaio del 2010 per un milione di euro. Nel 2005 partecipa a un reality sponsorizzato dallAdidas. Vargas nellultima Copa Sudamericana, vinta con lUniversidad, ha segnato 11 gol in 12 gare.

Euforia De Laurentiis Lacquisto di Vargas servir a dare ancora pi qualit alla fase offensiva gi forte di Lavezzi, Cavani e Hamsik. Il largo successo sul Genoa ha riportato un po di ottimismo nellambiente, deluso dallandamento discontinuo in campionato. indubbio che le energie profuse per arrivare agli ottavi di Champions League hanno pesato sulle condizioni di forma dei giocatori. E, dunque, qualche scivolone in campionato stato archiviato serenamente. Sono convinto che ci riprenderemo e che scaleremo qualche posizione in classifica. La Champions ritorner tra due mesi e avremo tutto il tempo necessario per rimetterci in corsa ha osservato De Laurentiis, per niente spaventa-

to dal doppio confronto con il Chelsea, negli ottavi: Noi siamo coscienti delle nostre forze e ce la giocheremo. Dopo aver tenuto testa a Bayern Monaco e Manchester City, perch dovremmo temere un club dello stesso livello?.
Dieci e lode il voto che De Lau-

rentiis ha assegnato a se stesso. S, credo di meritarlo. Siamo partiti dalla Serie C e oggi siamo in Champions League. Giudizio e voto simile anche per Mazzarri e per la squadra, in ogni modo: Lallenatore una grande persona, ha una personalit spiccata. I giocatori si sono integrati bene col progetto societario ha concluso il presidente.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Diventa fan di Kia su Facebook. www.facebook.com/kiaitalia

Vargas a tutti gli effetti il primo acquisto invernale del Napoli. Si tratta di un giovane attaccante molto veloce e dotato tecnicamente. La sua azione molto simile a quella di Eze-

I I

Challenge KIA

Gazzetta.it
Gazza

T f v

Edinson Cavani, 24 anni

BUON NATALE DA BABBO DEL PIERO E DAI GIOCATORI DEL NAPOLI


Il mondo dello sport festeggia a modo suo il Natale. Guarda tutti i video sul nostro sito: da Del Piero vestito da Babbo Natale agli auguri dei giocatori del Napoli, da Maria Sharapova che canta Jingle Bells ad Alonso e Massa in versione Santa Claus a Maranello.

Quello che vi piace... ci guida.

Kia, The Power to Surprise.


RECOMMENDS

TUTTO TRASFERIMENTI CON CALCIOMARKET LA RUBRICA DI LAUDISA


Il calcio-mercato sta entrando nel vivo e il nostro sito lo segue oltre che con le consuete cronache anche con CalcioMarket, la rubrica del nostro esperto Carlo Laudisa che analizza le vicende di Tevez quasi rossonero e di Carlo Ancelotti verso il Psg.

I like Kia.

www.kia.it

Garanzia 7 anni/150.000 km. Dettagli e condizioni sul sito www.kia.it e nei concessionari. Consumo combinato (lx100km) da 5,3 a 8,4; emissioni CO2 (g/km) da 139 a 200. La foto inserita a titolo di riferimento.

12

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SERIE A

TOTTI
De Rossi nel progetto: deve restare alla Roma
Il capitano: Potevo vincere di pi. La Champions? Non impossibile
MASSIMO CECCHINI ROMA

I NUMERI

La Classifica
PARTITE SQUADRE PT G V N P F S RETI

i milioni dingaggio al lordo (pi quelli legati ai diritti dimmagine) che Totti percepir fino al 2014, quando comincer il suo nuovo contratto (quinquennale) da dirigente.

8,6

Francesco Totti, 35 anni, il capitano della Roma STACCIOLI

Un racconto lungo come una storia damore che alla fine, tra le righe, porta con s la richiesta di un dono. Perch il passaggio di testimone ci sia, perch il futuro abbia i colori del presente. Cos Francesco Totti si confessato allamico Christian Panucci in una intervista che andr in onda domani alle 21 su Sky Sport. Per questo il capitano, a proposito del rinnovo di De Rossi, sempre pi corteggiato dal Manchester City, sceglie di essere chiaro: Se fossi Baldini gli direi: "O firmi, o firmi. Perch sei romano e della Roma e fai parte di questo progetto. Quindi firma a qualsiasi cifra (ride, ndr)". Spero che Daniele rimanga a Roma.
Champions non impossibile

HA DETTO

A
S

De Rossi Se fossi in Franco Baldini gli direi: "O firmi, o firmi. Sei romano e romanista". Spero davvero che Daniele rimanga in giallorosso

Totti parla dei suoi genitori (le persone pi importanti), della somiglianza che ritrova tra lui e il figlio Cristian (un giocherellone), dei paragoni con Rivera (un orgoglio). Francesco sincero. Quando esordii venti anni fa non pensavo che avrei avuto una carriera cos prestigiosa. Ho sempre cercato di dare il massimo e sono arrivato fino a questo punto. Poi gli alle-

natori. Mazzone? stato un secondo padre. Zeman? Mi ha fatto capitano e ho coronato un sogno. Capello? Ho avuto un buonissimo rapporto. Quando andato via c stato un piccolo screzio, ma finita l, anche perch lho sempre stimato e lo stimer sempre. E poi abbiamo vinto insieme uno scudetto, ci che ho sempre voluto. Abbiamo avuto la possibilit di vincere anche negli anni successivi. Purtroppo abbiamo sbagliato le partite pi importanti. Poi invece abbiamo incontrato lInter pi forte di tutti i tempi, era devastante. Spalletti? A Genova, contro la Sampdoria mancavano 4 attaccanti e mi disse: "Te la senti di giocare da prima punta?". Mi sono detto: "Proviamoci, i piedi sono quelli. Al massimo finisce 0-0". Invece ho segnato e non mi ha pi tolto da l. E ho capito che quello era il ruolo che preferivo. Con lui in Champions abbiamo fatto dei miglioramenti. Certo, difficile vincerla, ma non impossibile perch niente impossibile. Il 7-1 di Manchester? Speravo che la partita finisse il prima possibile, era un incubo.
Pressione Roma Luniverso gial-

ROSELLA SENSI

Ci sono le basi per lo scudetto Vorrei quello 2006


Anche se ha ceduto lo scettro giallorosso, lex presidente Rosella Sensi ha sempre la Roma nel cuore. Quella da presidente della Roma stata unesperienza unica durante la quale abbiamo dato tutto dice a Rai Sport . La citt di Roma da una parte attende molto, laspettativa di vincere e probabilmente va perseguita. Roma pronta per lo scudetto? Bisogna avere pazienza, per lo scudetto ci vuole tanto lavoro ma credo che i presupposti ci siano tutti. Rientrare nel calcio? Non si pu mai sapere. Noi abbiamo vinto poco, ma con passione. Sulle polemiche di Calciopoli e il tavolo della pace fallito, la Sensi chiude cos. Lo scudetto 2006? Da tifosa direi che della Roma, ma spero che il tavolo convocato da Petrucci non sia totalmente fallito e che sia possibile un dialogo sempre pi sereno.

ho la possibilit di conoscerlo, so cosa vorrebbero i tifosi dalla squadra, per, purtroppo, non sempre nel calcio si pu ottenere ci che si desidera. La pressione riporta anche al rigore sbagliato con la Juve. Purtroppo nel calcio capita. Io ne ho sbagliati parecchi, ma vorrei specificare il mio sfogo. So quanto i tifosi mi amino, ma mi dispiaciuto il modo in cui alcuni mi si sono rivolti davanti ai miei figli. Finch la critica costruttiva, accetto tutto a testa alta, ma se mi offendono davanti ai bambini non ci sto. Non volevo offendere i tifosi ma mi sono sentito tradito, quando ho dato il mille per mille per questa maglia e ci ho messo la faccia.
Casemiro & Paulinho Totti vorrebbe metterla anche davanti ad altri successi. Per questo il d.s. Sabatini sta lavorando. Se Paulinho (Corinthians) dice dal Brasile che senza fretta intrigato dallidea di giocare in Italia, il presidente del San Paolo, Juvenal, su Casemiro dice chiaro: Da quando ha rinnovato il suo rendimento sceso, la sua testa altrove. Ora lo vendo anche a dieci milioni. La Roma, pur scottata dal no estivo, prende nota. Siamo convinti che Totti gradir.
RIPRODUZIONE RISERVATA

i gol segnati in campionato dal capitano della Roma, che attualmente al quinto posto nella graduatoria dei migliori marcatori della storia della serie A dietro a Piola, Nordahl, Meazza e Altafini

207

MILAN JUVENTUS UDINESE LAZIO INTER NAPOLI ROMA CATANIA PALERMO GENOA ATALANTA* CHIEVO PARMA FIORENTINA CAGLIARI SIENA BOLOGNA NOVARA CESENA LECCE

34 34 32 30 26 24 24 22 21 21 20 20 19 18 18 15 15 12 12 9

16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16 16

10 9 9 8 8 6 7 5 6 6 6 5 5 4 4 3 4 2 3 2

4 7 5 6 2 6 3 7 3 3 8 5 4 6 6 6 3 6 3 3

2 0 2 2 6 4 6 4 7 7 2 6 7 6 6 7 9 8 10 11

35 27 20 24 22 29 21 20 18 19 23 13 21 15 12 14 14 17 8 17

16 11 9 13 19 18 19 23 20 24 19 18 26 15 17 16 24 29 20 33

CHAMPIONS PRELIMINARI CHAMPIONS EUROPA LEAGUE RETROCESSIONE


La classifica tiene conto di questordine preferenziale: 1) punti; 2) minor numero di partite disputate; 3) differenza reti; 4) numero di gol segnati; 5) ordine alfabetico. *lAtalanta ha sei punti di penalizzazione

Prossimo turno
sabato 7 gennaio SIENA-LAZIO ore 18 INTER-PARMA ore 20.45 domenica 8 gennaio (ore 15) UDINESE-CESENA ore 12.30 ATALANTA-MILAN BOLOGNA-CATANIA CAGLIARI-GENOA LECCE-JUVENTUS NOVARA-FIORENTINA ROMA-CHIEVO PALERMO-NAPOLI ore 20.45

le presenze del numero dieci giallorosso in Nazionale, con cui ha segnato 9 reti e ha vinto un campionato del Mondo nel 2006 e un Europeo Under 21

58

Marcatori 12 RETI: Denis (3) (Atalanta) 11 RETI: Ibrahimovic (5) (Milan) 10 RETI: Di Natale (2) (Udinese) 9 RETI: Klose (Lazio); Cavani (Napoli) 7 RETI: Jovetic (1) (Fiorentina); Giovinco (3) (Parma); Osvaldo (Roma) 6 RETI: Palacio (1) (Genoa); Marchisio e Matri (Juventus); Nocerino (Milan); M. Rigoni (3) (Novara)

Taccuino
OSSERVATORIO

milioni circa le copie vendute dei suoi libri, fra quelli relativi alle barzellette su di lui, i manuali di calcio e lautobiografia

Sgalla presidente dellOsservatorio


Roberto Sgalla il nuovo pre sidente dellOsservatorio per le ma nifestazioni sportive. Sgalla stato direttore della Polizia Stradale e gi componente dellOsservatorio. L11 gennaio terr la sua prima riunione.

GIUDICE SPORTIVO

lorosso, comunque, non semplice da gestire. Lambiente difficile. Io, fortunatamente,

Due turni a Portanova Una giornata a Ilicic


Due turni di squalifica a Por tanova (Bologna). Gli latri squalifica ti dal giudice sportivo per 1 turno: Ilicic (Palermo); Ambrosini (Milan); D'Agostino e Vitiello (Siena); Ghez zal (Cesena) Lucarelli (Parma).

DESTINI OPPOSTI IL TEDESCO HA STREGATO LOLIMPICO E I TIFOSI, IL FRANCESE E SEMPRE PIU IN PARTENZA

Klose vota Lazio. Cisse sfiduciato


Miro: Qui ho trovato quello che cercavo. Djibril a Reja: Sono gi, cos non va
DAVIDE STOPPINI ROMA

SIENA

Operato Brkic Torna tra un mese


SIENA (a.l.) Il portiere del Sie na, Brkic, ieri a Murska Sobota (Slo) stato sottoposto a un inter vento chirurgico di rinforzo della pa rete addominale, resosi necessa rio per la persistente pubalgia. La ripresa degli allenamenti in 10 gior ni.

re che guadagna due milioni di euro netti. La societ intanto ripassa il pallino al francese: Resta finch non sar lui a chiederci di essere ceduto dice il d.s. Igli Tare . I casi Pandev e Ledesma ci hanno insegnato a non trattenere pi chi vuole andarsene.
Nessun segreto Di l c invece

stata una notte di passione: un gol a testa contro Ibrahimovic. Ma lamore non mai nato. La coppia non mai nata. Klose e Cisse sono oggi il polo positivo e quello negativo della Lazio. Eppure non si attraggono. Miro non fa che ripetere: A Roma sto alla grande, la Lazio era proprio quello che cercavo. Djibril non pu dire la stessa cosa. Ieri tornato nella sua Frodsham, 30 km da Liverpool, e il futuro alla Lazio un punto interrogativo grande cos. A settembre streg San Siro con una rete gioiello. Dopo la partita con il Chievo, tre gior-

ni fa, ha salutato Edy Reja confessando: Cos non va, sono gi. Voglio tornare me stesso. Il tecnico lo ha aspettato a lungo. Gli ha dato fiducia, ma raramente ha avuto le risposte che voleva. E ora il discorso cessione qualcosa di pi di una semplice possibilit. Solo che, volenterosa colletta dellAuxerre a parte, non neppure facile piazzare a gennaio un calciato-

Lattaccante della Lazio Miroslav Klose, 33 anni, polacco naturalizzato tedesco SPOSITO

Klose il generoso, che una volta disse di essere incuriosito dalla figura di San Francesco dAssisi. Di miracoli ne ha fatto qualcuno, in effetti. Ha fallito (quasi) solo con Cisse: I nove gol in 14 partite? La verit che mi alleno alla grande, mi sento bene di testa e con il tecnico c feeling. Alla fine, faccio solo quello per cui mi pagano, dice Miro. Non ho segreti ancora lui . Ho dentro di me ancora tanta voglia di imparare, di provare a essere il migliore. Certo, lEuropeo 2012 uno stimolo. Ma in generale, se iniziassi a farmi i complimenti da solo, sarebbe meglio smettere. E invece dopo lEuropeo Klose ha nel

mirino anche il Mondiale 2014. E infatti con la Lazio ha firmato fino per tre anni: Ma che cosa accadr in futuro non lo so, neppure voglio saperlo spiega Klose . So che i tifosi mi amano, non potevo chiedere di pi alla Lazio. Mi chiamano Kaiser? Beh, quello spetta a Beckenbauer... Di soprannomi me ne hanno dati tanti: marziano, Klosinho, uragano. Avanti cos: vuol dire che lavoro bene.
Palombo Non un caso che sia-

GALLERIA DARTE

Truff Zebina A giudizio ex direttore


MILANO Il pm di Milano, Claudio Gittardi, ha citato a giudizio Fabrizio Quiriti, ex collaboratore e direttore artistico dal 2007 al 2009 della galleria milanese Jz Art dell'ex difensore di Roma, Juve e Brescia Jonathan Zebina, grande appassio nato d'arte, che sarebbe stato la vittima dei raggiri dell'impresario. Secondo l'accusa Quiriti si sareb be appropriato una serie di opere di propriet della societ di Zebina. In particolare avrebbe sottratto a Zebina cinque opere di Mimmo Ro tella e le avrebbe consegnate nel settembre 2009 allex team mana ger di Formula Uno Flavio Briatore che vers, in totale, 500 mila euro.

no coincise la peggior prestazione di Klose e quella dellintera Lazio. Non un caso neppure che Brocchi chieda a Lotito di acquistare altri calciatori del livello di Miro, cos la Lazio lotter per lo scudetto. Pippo Inzaghi unidea affascinante. Ma la priorit un centrocampista: lo scambio Palombo-Kozak con la Samp una possibilit, se laffondo della Juventus non dovesse andare a buon fine. Reja, ieri sera premiato a Nova Gorica, osserva interessato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

13

14

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SERIE A

Il Genoa di Marino Adoro Palacio, lancio Jorquera


Il tecnico vuole il riscatto dopo lesonero a Parma Da disoccupato facevo lautista di mia figlia
ALESSIO DA RONCH GENOVA

bri di squadra. Ritrovo qui due terzini, come Mesto e Antonelli, che ho avuto a Udine e Parma e che con me sono andati in Nazionale. Abbiamo buoni difensori centrali, buone scelte a centrocampo intorno a Veloso. In pi molte soluzioni in attacco. Palacio forte, mi piaceva da matti quando partiva da sinistra nel gioco di Gasperini. Prima, per, vediamo quali possono essere gli equilibri giusti per questa squadra. Possiamo giocare con il 4-3-3 e Jorquera, che bravo, potrebbe spostarsi un po, come fece Giovinco a Parma.
Che Genoa immagina?

HA DETTO

A
S

AFFARI ROSSOBLU CACCIA ALLA PUNTA

Non solo Amauri Preziosi ripensa allidea Gilardino


GENOVA

A me piace dare unidentit al-

IL NUOVO GENOA

su Veloso Il centrocampo gira intorno a lui. E qui, sugli esterni, ritrovo Mesto e Antonelli, che a Udine e Parma con me sono arrivati in Nazionale sul passato Potevo venire al Genoa da giocatore nel 1982. Ho fatto un provino di tre settimane, poi loro sono rimasti in A e non mi hanno pi preso

Il Treno rossobl per Pasquale Marino passato due volte e finalmente riuscito da salirci sopra: Potevo racconta il nuovo tecnico del Genoa vestire questa maglia da giocatore. Era l82, avevo ventanni e giocavo nel Marsala, trequartista. Il mio allenatore, Viviani, mi port a Genova per un provino. Restai tre settimane a Pegli, dove vivevano gli altri giovani rossobl. Ci allenavamo a SantOlcese. And benino, ma il Genoa fu chiaro: mi avrebbero preso solo in serie B, se fossero rimasti in A avevano gi Peters. Per loro fortuna riuscirono a salvarsi.
Ora invece ce lha fatta e per questo colorer il suo Natale di rossobl.

Il sogno di unintera estate potrebbe diventare realt a Natale. Alberto Gilardino si sta nuovamente avvicinando al Genoa e ha quantomeno appaiato lo juventino Amauri nella corsa alla maglia di centravanti. Preziosi vuole decidere con calma il colpo di fine anno, anche perch sa che da quella scelta dipenderanno le fortune di una squadra fino ad ora un po in difficolt nel settore: Caracciolo ha ammesso un attaccante da 12-13 gol a stagione, purtroppo per in questo avvio non riuscito a stare in media, altrimenti non avremmo dovuto cercare un altro bomber. In ogni caso quello sar il nostro unico colpo importante. Dalla parte di Gilardino ci sono anche i pareri entusiasti espressi pi volte lestate scorsa da due ex compagni, ora al Grifone: Dainelli e Frey.
Alternativa Lopez Detto di Amauri, restano vive

Pasquale Marino, 49 anni, alla prima uscita nella sede del Genoa PEGASO

GDS

ro: quello di autista.


In che senso scusi?

dente in cui ha sostituito Malesani, a Udine, ha conquistato lEuropa.

Mi sono fatto dare i dvd con le partite del Genoa, parecchie le avevo gi viste, disinteressatamente, ora le osserver con attenzione. Finalmente posso accantonare il mio secondo lavo-

In questi mesi mia figlia aveva assorbito tutto il mio tempo: portala a scuola, valla a prendere, vai di qui, di l, mi mancava solo il cappellino. una battuta naturalmente, ma non vedevo lora di ripartire.
Tra laltro nelloccasione prece-

Niente paragoni. L era inizio stagione, adesso siamo in piena corsa. Mi servir un po di tempo e tanto lavoro.
Che di base partono da un gioco offensivo e dal 4-3-3?

Mi piace il gioco propositivo, tutto per dipende dagli equili-

la squadra, una cosa che mi sempre riuscita tranne che a Parma. Mi rimasto un grande cruccio dopo la mia esperienza in Emilia, perch non siamo mai riusciti ad avere continuit di gioco. Credo sia lunico posto dove non sono riuscito a farmi apprezzare. Anche per questo qui dar ancora di pi per riuscire a trasmettere le mie idee.
RIPRODUZIONE RISERVATA

le alternative Gignac e Pizarro ma tenuto sotto osservazione soprattutto Maxi Lopez, seguito a lungo nei mesi scorsi, su cui pare essersi molto allentata la presa del Milan. Su Borriello, invece, sembra ormai difficile superare la Juve. Il tutto per fornire a Marino una squadra pi competitiva: Lattaccante assicura il presidente del Genoa lo avrei preso comunque. Marino lho scelto perch molto bravo dal punto di vista tattico e perch credo che il suo modo di fare calcio si adatti benissimo al nostro progetto di squadra. Ieri prima riunione tecnica di Marino, che porter due collaboratori, con la dirigenza: ripresa il 29 e probabile ritiro, a partire dal 3 gennaio a Pomezia.
a.d.r.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PALERMO

Taccuino
ARBITRI

Mangia riparte Sar pi forte Zamparini spiega Ho avuto paura


Devis Mangia, sostituito dal Palermo con Mutti, ha parlato della sua prima esperienza in A e del futuro: Ora continuer il master di Coverciano per allenatori e vedr molte partite. Ho un contratto col Palermo fino a giugno 2013, in citt sono stato benissimo ed esco rafforzato dallesperienza. Zamparini ha parlato di lui: Mangia non ha sbagliato nulla, ma si notato il problema dellallenatore giovane. Avevo paura di fare la fine della Samp dellanno scorso, di retrocedere. E Mutti mi ricorda Reja.

Nicchi su Rocchi Torner grande


Il presidente dellAssociazio ne italiana arbitri, Marcello Nicchi, ha parlato a Sky di Gianluca Roc chi, fermato dopo gli errori in In ter Napoli e Bologna Milan: un grande arbitro che va recuperato, torner pi forte di prima. Quando fermiamo un arbitro non guardia mo il nome. Lui fra i primi in Euro pa e stava facendo bene: ci hanno attraversato la strada due gatti ne ri e li ha investiti tutti e due lui. Nic chi ha idee chiare anche sulla tec nologia: l calcio elettronico sareb be la fine del pallone. Arbitri di por ta? Non hanno dato risultati positi vi. Ma sono serviti molto come de terrente.

NOVARA

Tesser: Salvezza? Come uno scudetto


PREMI DEL 2011

Cavani, Di Natale e Ibra per lOscar Miglior squadra: vince il Milan


Comunicate le nomination per gli Oscar del Calcio Italiano 2011 di Media Projects, che saranno assegnati il 23 gennaio a Milano. Per il miglior italiano in gara Di Natale, Marchisio e Pirlo, per il miglior straniero Cavani, Etoo e Ibrahimovic. Miglior allenatore: Allegri, Guidolin e Mazzarri. Giovane: Pato, Ranocchia e Sanchez. Portiere: Abbiati, De Sanctis, Handanovic. Miglior arbitro: Rizzoli, Tagliavento e Valeri. Ufficiali i premi speciali: la miglior squadra il Milan, il miglior cannoniere Cavani.

Tesser pensa al mercato di gennaio del Novara e fa gi i con ti salvezza. Restare in A sarebbe come uno scudetto ha detto il tec nico a Radio Sportiva . Mi piace rebbe avere 3 4 punti in pi, ma limportante essere rimasti ag ganciati al gruppo. Capitolo mer cato: Faremo due tre innesti. Alle nare Inzaghi? Sarebbe una bella emozione. un sogno, ma lo per tanti.

TELEVISIONE

Il Mondiale 2010 attraverso due film


A dicembre su Espn Classic due film in prima visione assoluta dedicati a Sudafrica 2010. Stase ra, alle 22.00, c The Journey, che descrive limpatto avuto dal Mondiale sul Paese, Domani, sem pre alle ore 22.00, in onda Match 64, che racconta il dietro le quinte della finalissima tra Spagna e Olan da.

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

15

CALCIOSCOMMESSE IL PERSONAGGIO

Lettera aperta
di SEPP BLATTER

HANNO DETTO

d
S

Prandelli
Simone, con noi a Coverciano non ti sentirai solo
Il c.t. oggi invita il difensore che denunci la combine Farina merita appoggio e gratitudine. Un esempio

mio applauso pi sincero a Cesare Prandelli. Fantastico ed esemplare. Chapeau.


Eroe no Un assist significativo e illuminante quello di Prandelli, che d continuit allinterpretazione etica della sua Nazionale: dal codice di comportamento allallenamento anti-mafie di Rizziconi. La maglia azzurra come trampolino di legalit. Il presidente federale Giancarlo Abete, ai microfoni di Radio Kiss Kiss, ha apprezzato pur precisando: Non dobbiamo commettere lerrore di far passare un atto normale come atto eccezionale. Lo stesso Gigi Simoni, allenatore del Gubbio, ha voluto lodare il gesto di Prandelli, che interpreta il desiderio di molti italiani, senza enfatizzare lunicit di Farina: Simone non un eroe, una persona seria e normale. Un ragazzo stimato e apprezzato a Gubbio perch un gran lavoratore. Penso che come lui ce ne siano tanti. Lo spero. Lomessa denuncia, ricordiamolo, avrebbe potuto portare a squalifica e licenziamento. Paure La tentazione di trasformare il difensore nelleroe di Natale mediaticamente forte. LUmbria terra magica, culla del presepe. Simone di Gubbio contro i lupi delle scommesse.

Caro Farina, dobbiamo essere fieri di lei


Caro Simone Farina Ci sono storie natalizie che si avverano. Il suo coraggio di denunciare il tentativo di corruzione subto una di queste storie. Danno speranza e fiducia. Soprattutto: ci dimostrano che il calcio pulito, quello onesto, esiste, eccome! I media ci fanno credere che tutto sia perduto quando vengono a galla storie squallide come questa delle presunte scommesse illecite. Dico presunte perch la Procura sta ancora indagando e non voglio addentrarmi nel caso specifico tantomeno osare un giudizio anticipato. Un giudizio su di lei invece me lo sono gi fatto: una persona di cui tutti noi dobbiamo essere fieri. I Suoi familiari, in primo luogo, e tutti coloro che amano il calcio puro, il fair play, il rispetto, lonest. Ci tenevo a ringraziarla personalmente per questo gesto di grande umanit e coraggio. Spero di conoscerla presto di persona. Buon Natale a Lei e famiglia, Buon Natale a tutte le lettrici e tutti i lettori della Gazzetta. Joseph S. Blatter Presidente della Fifa

Gigi Buffon, portiere della Juve e dellItalia La chiamata di Prandelli? Mi piace, un gesto importante: pari alla denuncia fatta da Simone

S
Giancarlo Abete, presidente Figc Ringraziamo Farina per non dobbiamo commettere lerrore di far passare un atto normale come atto eccezionale

Non una convocazione, ma se vuole fare una corsa con noi, sar il benvenuto Eroe per tanti, Farina - ora allestero ha paura di diventarlo troppo
Cesare Prandelli, 54 anni, c.t. dellItalia dallestate 2010 SPORT IMAGE Simone Farina, 29 anni, difensore del Gubbio ANSA
LUIGI GARLANDO MILANO

S
Gigi Simoni, allenatore Gubbio Una decisione pienamente condivisibile per dare un segnale forte a tutto il mondo dello sport e del calcio in particolare

INCORRUTTIBILI

Ma anche Pisacane disse no


(a.fr.) La denuncia di Simone Farina ricorda quella, precedente, di Fabio Pisacane, 25 anni, ex difensore del Lumezzane oggi alla Ternana (Prima divisione). Nella stagione scorsa, Pisacane denunci un tentativo di combine proposto da Giorgio Buffone, allora direttore sportivo del Ravenna, poi coinvolto nella prima fase dellinchiesta Last Bet. A Pisacane erano stati offerti 50mila euro da Buffone in cambio di un minore impegno da parte sua e di due o tre suoi compagni in occasione della gara tra Lumezzane e Ravenna del 17 aprile. Il difensore si era rivolto alla Procura sportiva, la vicenda era poi costata al Ravenna 7 punti di penalizzazione e a Buffone 3 anni di squalifica. A me piace il calcio pulito, quello che si prepara giorno dopo giorno sul campo, in allenamento, quello che la domenica regala emozioni a tanta gente. Il calcio per me la vita e non accetto che qualcuno provi a sporcarlo, ha spiegato Pisacane. Cresciuto nei quartieri spagnoli di Napoli nel mito di Cannavaro, a 15 anni uninfezione ai centri nervosi rischi di paralizzarlo. Che dice, Prandelli, c un posticino anche per lui a Coverciano?
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Mauro Berruto, c.t. Italvolley Il mio applauso pi sincero a Prandelli per la convocazione di Farina. Fantastico ed esemplare. Chapeau

Oggi Cesare Prandelli, c.t. della Nazionale, telefoner a Simone Farina, ventinovenne difensore del Gubbio, che rifiut 200mila euro (pi del doppio del suo stipendio annuo) per accomodare una partita di Coppa Italia contro il Cesena. Non gli anticiper la convocazione per lamichevole del prossimo 27 febbraio contro gli Usa, a Genova, ma lo inviter a Coverciano e gli spiegher che un buon posto per non sentirsi solo.
Invito azzurro Gli dir di venir-

ci a trovare quando lo riterr pi opportuno racconta Prandelli . Alla prossima o magari quando ci raduneremo prima dellEuropeo. Mai parlato di convocazione. un invito

per dimostrargli la nostra solidariet, il nostro appoggio e la nostra gratitudine. Simone ha fatto il suo dovere, ma farlo a volte costa coraggio e rischi. Simone ha dimostrato grande forza interiore. Il suo esempio un messaggio di speranza importantissimo. Oggi lo dicono tutti, ma tra qualche mese Simone potrebbe ritrovarsi solo. In quel caso deve sapere che, se verr a Coverciano, trover la porta aperta e labbraccio del mio gruppo. Se vuole portarsi le scarpe da calcio e fare una corsa con noi, nessuno glielo vieter. Ma limportante che stia con noi. Scelga Simone come e quando. Capitan Buffon ha gi firmato il benvenuto: Mi piace la chiamata di Prandelli. Un gesto importante, pari a quello di Simone. Tra i molti consensi allidea di Prandelli, anche quello del collega del volley, Mauro Berruto: Il

I FATTI

Unofferta da 200 mila euro dellex compagno Zamperini


Tutto comincia il 26 settembre. Simone Farina, dopo aver ricevuto un sms da Alessandro Zamperini (ex compagno nella Primavera della Roma, che non sentiva da 10 anni), ha un appuntamento con lui a Gubbio. Per conto di unorganizzazione guidata da un indonesiano, Zamperini offre a Farina 200 mila euro per perdere la partita di Coppa Italia a Cesena del 30 novembre, soldi che il terzino del Gubbio avrebbe dovuto dividere con tre suoi compagni (il portiere e altri due difensori). Gli chiede anche di presentargli il d.s. del club perch se il Gubbio avesse avuto bisogno di vincere qualche partita a fine campionato ci avrebbero pensato loro a comprare gli avversari. Farina informa subito il vice presidente dellAic e il d.s. Giammarioli, quindi denuncia il tentativo di corruzione alla Procura della Repubblica di Cremona e alla Procura federale.

La realt molto meno fiabesca. Farina ha moglie e due figli. Sa che dietro alla tratta delle partite si nascondono organizzazioni e ceffi senza scrupoli. Pi viene innalzato ad eroe, pi la sua virtuosa eccezionalit pu creare fastidi. Simone ha gi confessato le sue paure, anche allAssociazione calciatori. Ora in vacanza allestero, in luogo tenuto segreto dalla societ. Prandelli spiega che giusto parlare del suo caso, premiarne lesempio, perch abbiamo bisogno di essere rappresentati da gente cos. Non possiamo arrenderci allomert. Ma anche il c.t. sa che la vicenda di Simone Farina delicata. Chiamarlo a Coverciano, accendere i fari su di lui tra qualche mese, quando potrebbe ritrovarsi solo, non semplicemente folklore e buonismo, anche un modo per proteggerlo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

P
Damiano Tommasi 37 anni, il presidente dell'Associazione italiana calciatori. Ha giocato con Verona, Roma, Levante, Qpr e in Cina con il Tianjin
BOZZANI

il retroscena

LAic gli ha indicato la giusta via


contro-shock con Zamperini: subito la telefonata allamico Umberto. Le carriere dei due sincrociarono nel 2004-05, ai tempi del Gualdo in C2. Sono rimasti sempre in contatto e per Farina stato naturale chiedere una mano daiuto a Calcagno, nella doppia veste di confidente e sindacalista. Il terzino del Gubbio era turbato, dallinterlocutore gli sono arrivate le parole giuste: Devi denunciare subito, cos garantisci te stesso, la tua societ e la regolarit del campionato. Calcagno ha quindi chiamato il procuratore federale Palazzi che ha organizzato per lindomani un appuntamento per la deposizione.
Missione Daltronde a luglio

MARCO IARIA

Quando macinava chilometri allala e vinceva da panchinaro lo scudetto 91 con la Samp dei miracoli, Umberto Calcagno dedicava il tempo libero agli studi in legge. Ora fa lavvocato e il vice presidente dellAic, il sindacato dei calciatori, ma la vita da spogliatoio se la ricorda bene ed per questo che gli ex colleghi si fidano di lui. Come Simone Farina, che il 26 settembre non ha aspettato nemmeno un attimo dopo lin-

nel pieno della bufera per la prima ondata del calcio-scommesse il presidente dellAic Damiano Tommasi, assieme al segretario Grazioli, aveva fatto il giro dei ritiri delle squadre di A e B ripetendo ossessivamente a tutti che le scommesse sono vietate e che lomessa denuncia san-

zionata duramente. Tommasi lo sa bene: i calciatori sono lanello debole di un sistema popolato da squali. Offerte indecenti cui difficile resistere, ma a volte anche ingenuit mista ad avidit. Il ruolo dellAic, che conta un esercito di 3 mila iscritti (15 mila includendo i dilettanti), decisivo e la vicenda di Farina lha dimostrato. Perch non ci sono solo le tutele sindacali da difendere e i contratti collettivi da firmare. C unetica da salvaguardare. Tommasi ne il garante.
RIPRODUZIONE RISERVATA

16
#

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

CALCIOSCOMMESSE LINCHIESTA DI CREMONA

Alla fine Doni abbass


S, ho accettato le combine e scommesso sullAtalanta
Il capitano confessa escludendo il coinvolgimento del club: Che stupido sono stato, ma non faccio parte dellorganizzazione. Da oggi ai domiciliari
DAL NOSTRO INVIATO

tracciato la via: Cristiano, ora andiamo e ti assumi le tue responsabilit. Solo cos puoi uscirne in fretta. Non c alternativa.
Dai giudici Linizio non stato

FRANCESCO CENITI CREMONA

Alla fine di tutto, restano le lacrime e labbraccio al poliziotto che lo ha arrestato. Cristiano Doni ha appena concluso linterrogatorio davanti al gip Guido Salvini e al pm Roberto Di Martino, quando si alza dalla sedia ha un gesto istintivo: scarica la tensione tra le braccia di chi lo aveva condotto verso lincubo. Un po come avviene in un campo da calcio, quando al termine della gara ci si scambia la maglia con un avversario. Questa partita Doni lha persa scegliendo di giocarla nel modo migliore: ha collaborato con i magistrati, raccontando dopo sei mesi di non ho fatto nulla una verit diversa. Una verit che cancella di fatto il calciatore, ma apre una strada meno gravosa allindagato: al processo potrebbe dover rispondere solo di frode sportiva, mentre probabile che gli stessi inquirenti decidano di non contestargli lassociazione per delinquere.
Le ammissioni S, sapevo della combine di Atalanta-Piacenza. Ho dato il mio assenso e ho scommesso per interposta persona. vero, la stessa cosa ho tentato di fare anche per la sfida con lAscoli. Ma sono tutte iniziative personali, non faccio parte di nessuna organizzazione e mai nessuno mi ha contattato. E poi la societ non sapeva nulla e neppure sono a conoscenza di qualunque loro tentativo di aggiustare il match contro il Padova. Sono questi i passaggi pi significativi fatti mettere a verbale dallex capitano nerazzurro. Sa di aver perso la sua partita, ma salva lAtalanta. Sempre che gli inquirenti non riescano lo stesso a dimostrare

semplice, ma poi lavvocato ha gestito con tatto la situazione. E Doni ha risposto alle domande. Ammetto le combine di Atalanta-Piacenza e Ascoli-Atalanta. Non sono a conoscenza di nessun tentativo per la partita di Padova. I soldi a Santoni? Era in difficolt, ho aiutato un amico... E poi, certo, sapevo che lui era nella mia stessa barca. Minuto dopo minuto linterrogatorio filato via liscio. Non si parlato di altri giocatori e neppure del coinvolgimento diretto di compagni. Gli inquirenti faranno altri accertamenti e di sicuro confronteranno le dichiarazioni. In questa fa-

Prima il faccia a faccia con lavvocato Pino Le ho mentito Ora dici tutto Poi linterrogatorio e le ammissioni Il calciatore pu trascorrere il Natale in famiglia
se nulla escluso, neppure che altri allinterno della squadra sapessero delle iniziative del capitano. Stessa cosa per la dirigenza. Bisogner capire se era alloscuro di tutto nella prima fase (quella operativa), ma anche nella seconda. Se, vale a dire, ha scoperte le magagne del giocatore, ha scelto di coprirlo. Da questo e da molto altro, dipender il futuro dellAtalanta. Quello di Doni pi inquadrato: un processo penale meno invasivo di quello che si poteva pensare e uno sportivo dal verdetto scritto (radiazione). Ecco perch a Cremona i giornalisti hanno assistito allultimo scatto dellex capitano: quello fatto alla fine dellinterrogatorio per raggiungere, scortato dai poliziotti, la camionetta. Un dribbling riuscito alle foto indesiderate. Non alla giustizia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

A sinistra Cristiano Doni scortato da un agente entra nella procura di Cremona per linterrogatorio. Sopra con la maglia dellAtalanta ANSA

IL SOCIO

Sentito anche Benfenati per 90 stato utile


CREMONA Anche Antonio Benfenati stato interrogato risultando, secondo gli inquirenti, utile per confermare il quadro accusatorio. Ascoltato dopo Doni (e non prima come da programma), il socio del bagno I figli del Sole in 90' ha spiegato, alla presenza del legale Maria Grazia Tufariello, la propria posizione sul presunto coinvolgimento nel gruppo di Cervia nellintervento di corruzione di calciatori per aggiustare lesito di alcune gare.

un coinvolgimento diretto della dirigenza. In ogni caso, si assume le sue colpe. Come da suggerimento dellavvocato Pino. Un consiglio avvenuto durante un serrato (e senza sconti) confronto avvenuto prima dellinterrogatorio.
Domiciliari Alle 16 e 40 Doni

entrato nella stanza del giudice per mettere il naso fuori dopo quasi due ore. Il gip Salvini ha apprezzato la linea difensiva scelta dallindagato. La dimostrazione in un fatto concreto: al giocatore sono stati concessi i domiciliari (stessa cosa per Carobbio, Benfenati e Santoni), stamani lascer il carcere di Cremona per passare il Natale con la sua famiglia. Soprattutto potr riabbracciare la figlia Giulia, 8 anni. Forse lincontro con la bimba sar ancora pi difficile di quello con il giu-

dice. Ma questa unaltra storia. Quella di ieri, invece, incominciata alle tre. Che le cose sarebbero andate in un certo modo, lo si era capito da subito. Doni (molto provato, barba lunga, jeans e giubbotto) arriva al palazzo di giustizia alle 15. Il fermento allerta i cronisti. I poliziotti controllano una stanza e lavvocato Pino conferma: Ho avuto il permesso di vedere il mio assistito. Nei giorni scorsi questa richiesta era stata fatta arrivare in via informale al gip: lincontro serviva a Pino per capire le reali intenzioni di Doni e farsi raccontare i buchi degli ultimi mesi. Solo in questo modo lavvocato poteva garantire e gestire un interrogatorio collaborativo. Pino era pronto anche a rimettere il mandato se il giocatore avesse insistito in una linea di negazione. Ecco perch i primi minuti sono stati

decisivi. Doni quasi in lacrime ha spiegato: Avvocato, vero le ho mentito. Ma avevo timore e speravo di farla franca. Sono stato uno stupido, ma le giuro una cosa: non conosco nessuno zingaro e non faccio parte di organizzazioni. Ho detto s alle combine perch lAtalanta ne traeva un vantaggio. Mai e ripeto mai avrei dato ascolto a chiunque mi avesse proposto dei soldi per far perdere la mia squadra. Le scommesse? Beh, ho sbagliato. Che cosa le devo dire... Non riesco a guardarmi allo specchio pensando al dolore che ho dato alla mia famiglia e ai tifosi. So bene che non mi perdoneranno. E li capisco... Sa, la retrocessione in B mi aveva ferito. Ecco perch ho accettato quelle proposte. Vincendo, eravamo sicuri della promozione. Sono stato un co.... Pino ha ascoltato e annuito. Poi ha

GLI INQUIRENTI IL GIP SALVINI E IL PM DI MARTINO: IL CALCIO PU USCIRE DAI TRIBUNALI. GERVASONI E SARTOR RESTANO DENTRO

IL D.S. DEL LECCE, EX ATALANTA

Abbiamo saputo pi del previsto


DAL NOSTRO INVIATO

DAVIDE ROMANI CREMONA

Come un libero e uno stopper in marcatura stretta e aggressiva su Cristiano Doni. Guido Salvini e Roberto Di Martino hanno rinviato a lungo la partita tanto attesa con lex capitano dellAtalanta, ma alla fine lhanno giocata: 1 ora e 45' proprio come una gara con lintervallo. E il trequartista non ha potuto liberarsi dalla marcatura. Abbiamo avuto la conferma di quasi tutti gli episodi descritti nellordinanza, dichiara Salvini al termine (riferendosi anche al quadro degli interrogatori). Soddisfazione che traspare dallo sguardo del pm che, do-

po aver ascoltato Doni e Antonio Benfenati, si lascia andare: Tra loro e Gervasoni, direi che ci hanno detto molto pi di quello che ci aspettavamo. In particolare, una delle partite che Gervasoni avrebbe ammesso di aver aggiustato con Paoloni potrebbe essere Cremonese-Monza 2-3, in coppa Italia di Lega Pro dellautunno 2010.
Sartor in carcere Con le nuove conferme, gli inquirenti hanno deciso di concedere i domiciliari a quattro dei sette che erano stati raggiunti dal provvedimento di custodia cautelare in carcere: Doni, Nicola Santoni, Filippo Carobbio e Antonio Benfenati. Da valutare la posizione di Alessandro Zamperini men-

tre passeranno Natale nel carcere di Cremona Carlo Gervasoni, i cui legali non hanno presentato istanza di arresti domiciliari, e Luigi Sartor, luomo che tiene i contatti con lorganizzazione dei bolognesi e quelli di Singapore. Sartor gioved nellinterrogatorio si avvalso della facolt di non rispondere. Inoltre, tramite il legale Antonino Tuccari, ha pronta listanza di scarcerazione al tribunale del Riesame e il 29 risponder alle domande del pm Di Martino. LAlbinoleffe invece ha deciso di mettersi a completa disposizione degli inquirenti per chiarire la propria posizione. Il gip, infine, si lascia andare a una lettera di Natale: Per gli inquirenti e per tutti gli appassionati c la speranza che il calcio cessi di essere protagonista delle cronache giudiziarie.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Osti precisa: Dundjerski? Con lui parlavo di mercato Non si discuta la mia onest
(g.cal.) Tirato in ballo per aver parlato al telefono con il serbo Dundjerski, Carlo Osti, allepoca direttore sportivo dellAtalanta (ora al Lecce), ci tiene a precisare. Conosco Dundjerski dal 2002, per averlo avuto come calciatore nel Treviso dichiara Osti . Proveniva dallAtalanta, dove aveva mantenuto buoni rapporti con tutti, tanto che, rientrato in Serbia, quando tornava in Italia si recava, talvolta, a Zingonia per assistere agli allenamenti della squadra. In quel periodo Dundjerski mi segnal i calciatori serbi Radovanovic, Tosic e Obradovic, che poi feci visionare da osservatori di mia fiducia. Esclusivamente per questo motivo sono intercorse telefonate tra me e Dundjerski. Tanto voglio precisare perch posso essere criticato per scelte tecniche, ma non accetto che si metta in discussione la mia onest professionale.

Guido Salvini, 57, giudice per le indagini preliminari ANSA

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

17
#

CALCIOPOLI

sa la testa La bomba anonima


il caso

La delusione dei tifosi traditi Cris, perch?


Lo hanno sempre difeso, ora cresce la rabbia Colantuono: Giusto che paghi, ma gli sono vicino
ALEX FROSIO

ARRESTI E PARTITE
Il secondo filone dellinchiesta Last Bet ha coinvolto 17 persone: 7 sono state arrestate, per 10 c ancora un mandato darresto internazionale

y sullinchiesta

di Auricchio & C.
Un ex carabiniere accusa: indagine manipolata, sparito un audio pro-Della Valle. Teste credibile o millantatore? La magistratura se ne occupi
1
di ANDREA MONTI

S
Gli arrestati Cristiano Doni, Luigi Sartor, Carlo Gervasoni, Nicola Santoni, Filippo Carobbio, Alessandro Zamperini, Antonio Benfenati

Nessuna piet per chi tradisce. Lo striscione srotolato dalla curva dellAtalanta e rivolto verso i tifosi, durante la partita contro il Cesena era un messaggio chiaro. E ora non ci sono pi molti dubbi sul tradimento. Rabbia e delusione sono i sentimenti che animano la maggioranza del popolo nerazzurro. Perch Cristiano Doni stato la bandiera dellAtalanta, luomo che ha realizzato il maggior numero di gol nella storia del club, idolo di grandi e piccoli.
Vergogna Aspettando di capire meglio le ammissioni dellex capitano davanti al gip di Cremona, i tifosi dellAtalanta faticano a digerire le confessioni che Doni aveva invece fatto davanti a loro: alla festa per la promozione, alla stessa festa dei tifosi, alla presentazione della squadra. Lui, con le scommesse, non centrava nulla, giurava. Ricordi cosa avevi detto sul palco in piazza? E alla festa della Dea? Che schifo! Ma perch?, ci si chiede sui forum dei tifosi. E in molti urlano in via telematica Vergogna, temendo anche unulteriore penalizzazione in campionato. Non manca chi ne ricorda le prodezze sul campo; chi cerca di giustificarne le azioni perch probabilmente malato di gioco dazzardo; chi apprezza il fatto che abbia cercato di scagionare lAtalanta (Ricomincio a vedere luomo-Doni che apprezzavo: una persona che si assume in pieno le responsabilit dei propri errori); chi continua a credere in lui e chi semplicemente vorrebbe dimenticarlo. A tutti per rimasta la fede:

S
I ricercati Eng Tan Seet, Huat Choo Beng, Hock Kheng Pho, Almir Gegic, Hristyian Ilievski, Dino Lalic, Admir Sulijc, Vinko Saka, Alija Ribic, Rade Trajkovski

Un tifoso con la maglia di Doni durante la marcia di protesta degli ultr dellAtalanta a giugno
FOTOGRAFI ASSOCIATI

nellAtalanta, nel presidente Percassi e nei ragazzi della cantera atalantina che, nella tempesta, stanno rispondendo alla grande sul campo.
Colantuono Tra chi vicino a Do-

ni, c Stefano Colantuono: Tutti noi siamo legati a Cristiano ha spiegato il tecnico nerazzurro , se ha commesso qualche errore ne risponder ma non mi sento di abbandonarlo. Sono molto vicino alla famiglia, immagino sia molto difficile. Cristiano non sta vivendo un momento facile, ovviamente se avr commesso qualcosa giusto che paghi ma a livello umano non mi sento di voltargli le spalle. Leggevo che Cristiano ha ammesso le sue responsabilit e ne pagher le conseguenze ed giusto cos ma dal lato umano gli sono molto vicino. I sentimenti delle persone di Bergamo possono essere contrastanti, Qualcuno si sentito anche tradito, la maggior parte delle persone divisa, credo sia comprensibile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Partite nel mirino Ci sono 20 partite di Serie A, 8 di Serie B e 2 di Lega Pro 2010-11, 8 della B 2009-10 e una della Coppa Italia 2011-12

Calciopoli, la sorpresa di Natale: ora c una gola profonda. Un testimone anonimo, ma sicuramente partecipe della vicenda, sostiene che linchiesta del procuratore Narducci e del colonnello Auricchio fu gravemente manipolata. I fatti: qualche giorno fa, luomo - certamente uno dei 12 addetti alle intercettazioni, probabilmente un ex carabiniere che si allontanato o stato allontanato dallArma - convoca alcuni giornali, tra cui non c la Gazzetta dello Sport, e sgancia la bomba. Una Bomba N, uno di quei nuovi ordigni atomici al neutrone, che lascia intatto lo scheletro delle sentenze ma polverizza gli uomini, le storie e le poche, faticose certezze che ci stanno dentro. La tesi di fondo dellinnominato, infatti, che di veramente importante nellinchiesta non c niente, la maggior parte degli imputati stata condannata ingiustamente o con pene troppo pesanti. In sintesi, i punti chiave della testimonianza che traggo dal Corriere dello Sport. Dopo aver ricostruito il sistema dei baffetti colorati con cui veniva segnalato il grado dimportanza delle telefonate riportate nei brogliacci, lanonimo sostiene che erano solamente Auricchio e il maresciallo Di Laroni a stabilire cosa inserire e cosa omettere nelle informative da inviare ai magistrati. E le intercettazioni che riguardavano lInter dove sono finite? Evidentemente nellinchiesta non ci dovevano andare. Ancora: storie di server che misteriosamente cadono cancellando decine di intercettazioni, le famose schede svizzere di Moggi su cui poi non si registra alcun traffico, il ruolo del segretario della Can Manfredi Martino che al primo interrogatorio dice tremando di non sapere nulla poi diventa uno dei principali testi dellaccusa, le cenette degli inquirenti con non meglio specificati personaggi che hanno segnato quel periodo di Calciopoli. E via bombardando Ma lelemento forse pi succoso nelle verit dellinnominato la ricostruzione dellincontro dei fratelli Della Valle con Bergamo e Mazzini in un ristorante sulle colline fiorentine. Un episodio enormemente discusso, non larchitrave dellaccusa (che ha spinto soprattutto sul significato delle intercettazioni) ma comunque importante, e sempre contestato dai protagonisti. Di quel pranzo in cui si sarebbe stabilito il patto per salvare la Fiorentina, abbiamo solo la documentazione video ma non laudio, perch quella volta non furono piazzate microspie. E qui il

1 Il colonnello Attilio Auricchio 2 Il procuratore Giuseppe Narducci 3 Lex commissario Figc Guido Rossi 4 Il patron viola Diego Della Valle

testimone ci va gi pesante: Con il microfono direzionale, a 50 o 100 metri, senti tutto quello che uno dice. Per sta voce non s mai sentita. Io so che lhanno sentita. E questa cosa importante perch io so che l non hanno parlato di niente. Magari pensi che Della Valle abbia detto a Mazzini: "Dai, famme vince...". Invece niente. Hanno dato rilevanza alle immagini e non hanno fatto sentire laudio. Dunque, secondo il testimone, sarebbe sparito un audio che scagiona i Della Valle? Non secondo me. Laudio c. Sicuro. Un botto terrificante. Il colonnello Auricchio, oggi capo di Gabinetto del sindaco di Napoli De Magistris, ha negato in sede processuale che quellaudio esistesse e ora, raggiunto dalla Gazzetta, chiosa seccamente: Non ritengo sia necessario rispondere a dichiarazioni anonime che, fra laltro, non corrispondono al vero. Servirebbe solo ad alimentare uneco mediatica di fatti su cui la giustizia sia ordinaria, in primo grado, sia sportiva, in via definitiva, ha gi giudicato. Nessun commento, invece, da parte dei Della Valle che si limitano ad affiggere sulla bacheca del sito viola le interviste con linnominato. Come dire, leggete e ci troverete quanto abbiamo sempre sostenuto. Ma sulle ragioni che lo hanno spinto a parlare come sulla sua identit, c palese prudenza. In realt, la strategia di Diego Della Valle di pi ampio raggio. E, nel suo stile, non ha fatto nulla per nasconderla. Condannato a Napoli con una pena che, pur lieve, pesa sulla sua figura di uomo e di imprenditore, dal 2006 e con pi forza og-

gi ribadisce una linea che si riassume nel mantra: Fatemi capire. Le sue domande rappresentano certamente una difesa aggressiva, ma toccano zone dombra che sarebbe opportuno illuminare, se non altro per togliersi ogni dubbio. Ci furono degli ispiratori occulti allinizio dellinchiesta? Perch la Fiorentina fu coinvolta e altre squadre tra cui lInter no? Guido Rossi ricevette le intercettazioni di Moratti e Facchetti dalla procura di Napoli? E se s, perch non indag? Personalmente, e mi capitato di scriverlo pi volte, non considero linchiesta di Calciopoli un monumento allinfallibilit investigativa. Presenta contraddizioni e qualche visibile buco. Insomma, di certo avrebbe potuto esser fatta molto meglio. Ma ha retto in diversi giudizi sportivi e penali. Ora, delle due luna: o linnominato dice il vero anche su un solo episodio e allora occorre buttarla via per intero, oppure linnominato mente e allora un millantatore che va severamente punito. In un paese civile, c una sola strada per stabilirlo, e spetta alla giustizia percorrerla. Un solerte procuratore, su questo fronte non stiamo scarsi, apra un fascicolo sulle affermazioni gravissime che avete letto in questo articolo, ripercorra linchiesta passo dopo passo e dica una parola definitiva allopinione pubblica, ai tifosi e alle persone coinvolte. Per quanto riguarda la Gazzetta dello Sport, solo giornalismo. Seguiremo con molta attenzione gli sviluppi di questa vicenda, pronti a raccogliere e consegnare ai lettori la voce di ogni testimone significativo. Purch, come regola della casa, abbia un nome e un cognome.

GIUSTIZIA SPORTIVA I RICORSI DI ATALANTA E DONI

Il Tnas concede pi tempo Memorie entro il 5 gennaio


Il ricorso presentato da Cristiano Doni e dallAtalanta al Tribunale nazionale per larbitrato nello sport (Tnas) contro le sentenze emesse questa estate dalla Disciplinare e confermate dalla Corte di giustizia federale, era in dirittura darrivo. Ma ieri il Tnas ha comunicato di aver chiesto allo stesso Doni, allAtalanta e alla Figc unulteriore memoria entro il 5 gennaio dopo il secondo filone dellinchiesta di Cremona.
Cosa cambia La posizione di Doni e dellAtalanta non dovrebbe cambiare. Il lodo potrebbe comunque arrivare entro la fine di

S
Antonio Percassi, 58 anni, presidente dellAtalanta dal giugno 2010

gennaio perch sar difficile che entro il 5 gennaio possa essere consegnata al Tnas altra documentazione che lordinanza di custodia cautelare. anche difficile che possa essere riaperta la fase istruttoria visto che la Procura federale aprir unindagine su questo secondo filone in base alle nuove circostanze determinatesi e (vedi il precedente di Potenza-Salernitana) giudicare anche societ e tesserati gi deferiti in estate. Proprio per questo lavvocato di Doni, Pino, chieder la sospensione del giudizio del Tnas.
ma. gal.
RIPRODUZIONE RISERVATA

18

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

FERILLI
IVANO

SABRINA

DE SICA RICKY DARIO MEMPHIS BANDIERA


GIUSEPPE VALERIA

CHRISTIAN

FOLLESA FILIBERTO
EMANUELE

KATIA

MARESCOTTI GIACOBAZZI GRACI

NERI ARENTI
www.vacanzedinataleacortina.it
PRODUTTORE ESECUTIVO MAURIZIO AMATI UN FILM FILMAURO PRODOTTO DA AURELIO DE LAURENTIIS & LUIGI DE LAURENTIIS MUSICA ORIGINALE DEL FILM DI BRUNO ZAMBRINI CANZONI ORIGINALI DEL FILM DI BOB SINCLAR X-ENERGY RECORD/UNIVERSAL MUSIC ITALIA

REGIA DI

AL CINEMA

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

19

MONDO

COPPA DEL RE
Definito il tabellone della Coppa del Re OTTAVI (4/11 gennaio) CordobaEspanyol; MirandesRacing; Real MadridMalaga; BarcellonaOsasuna; Valencia- Siviglia; AlcorconLevante; AlbaceteAthletic Bilbao; Real SociedadMaiorca

SAR PREMIATO A DUBAI

Triplette e poker Ronaldo il re davanti a Messi


(f.m.r.) Il Pallone dOro si vince con i voti, la Scarpa dOro con i gol. Traduzione: il primo opinabile, la seconda no. La frase appartiene a Cristiano Ronaldo, ed stata pronunciata un paio di volte durante il ritiro della sua seconda Scarpa dOro, rimediata grazie ai 40 gol infilati nella scorsa Liga. Messi si era fermato a 31.
Gol a grappoli Il tavolo dellabbuffata dei gol, soprattutto in campionato, il preferito di Ronaldo. Da quando sbarcato da Manchester in Liga il portoghese ha segnato 86 reti in 79 partite. E in Liga pu vantarsi di avere numeri migliori del rivale argentino. In gennaio con ogni probabilit Messi, 24 anni, sollever il terzo Pallone dOro consecutivo. Qualche giorno prima, il 28 dicembre il madridista a Dubai raccoglier un nuovo premio, inedita consolazione per chi segna gol multipli. La Globe Soccer Awards ha creato un titolo da assegnare a chi nel corso della stagione mette dentro pi doppiette, triplette, poker o altro nei 5 campionati maggiori. Ronaldo ricever il premio per lannata 2010-2011, nella quale ha segnato 8 doppiette, 4 triplette e 2 poker. Messi si limitato a 7 doppiette e 2 triplette. In realt considerando tutte le competizioni i due sono arrivati pari, 16 multipli a testa, ma per il premio vale la Liga e sar Ronaldo a salire sul palco dellevento organizzato dalla Bendoni Communications. Con lui, tra gli altri, ci sar anche Alessandro Del Piero, premiato per la carriera. Nella stagione in corso si prospetta di nuovo il duello Ronaldo-Messi: i due al momento hanno allattivo 5 multipli: un doblete e gi 5 triplette in 16 partite di Liga per Cristiano, due e tre per Leo. Ronaldo davanti a Leo per i gol in Liga, 20 a 17, largentino guida nelle reti stagionali, 29 (in 26 partite) a 25 (in 23),
RIPRODUZIONE RISERVATA

Jos Mourinho, 48 anni, allenatore del Real Madrid capolista CECIARINI

Pep Guardiola, 40 anni, allenatore del Barcellona mondiale AFP

Bara, 170 gol Lultimo sorpasso al Real di Mou


Il Madrid ha segnato 167 volte nel 2011 Ma il 9-0 in Coppa ha portato i catalani davanti
FILIPPO MARIA RICCI

poter guardare al traguardo senza nessuno davanti.


Italiane: Inter a 94 Il Barcellona raggiunge quota 170 grazie a 94 gol nella Liga (44 da gennaio a maggio, 50 da agosto a dicembre), pi 25 nella coppa nazionale, 36 in Champions, 5 nella Supercoppa di Spagna, 2 in quella Europea, 8 nel Mondiale per club. Il Real superiore nella Liga (119 da 56+63) ma non ha a disposizione per esempio il Mondiale per club. Statisticamente non una gara alla pari, per un torneo in pi significa aver vinto un trofeo in pi. In Italia cifre ben pi modeste: comanda lInter con 94 reti (71 in campionato), davanti al Milan con 92 (ugual numero dei cugini in serie A). Nove in un colpo Laltra notte,

Davanti nella Liga ma umiliato nello scontro diretto, Jos Mourinho poteva vantarsi anche del primo posto nella classifica annuale dello spettacolo, basata sui gol segnati. Il Real Madrid ha chiuso il 2011 a quota 167, dopo il 5-1 al Ponferradina nel ritorno dei sedicesimi di Copa del Rey; ma poi sceso in campo il Barcellona, contro lHospitalet, altra rivale di terza divisione come quella dei madridisti. E il Bara pur senza tanti titolari ha stravinto: 9-0, per un totale annuale di 170 centri. Lultimo sorpasso del 2011 sul Real Madrid. Negli auguri di fine anno il portoghese ha glissato: Ci sono molte ragioni per essere orgogliosi del 2011 ha detto . Ma era importante chiudere in testa alla classifica della Liga

In vista un altro duello in coppa: il cammino si pu incrociare nei quarti, in gennaio IN SPAGNA

tina per le vacanze natalizie, il Barcellona si divertito molto. Nel ritorno dei sedicesimi di finale, la squadra di Guardiola ha infierito sullHospitalet, gi battuto 1-0 allandata. Grazie al 9-0, lultima gara del 2011 al Camp Nou si trasformata in una grande festa blaugrana. Ha aperto le marcature Pedro, al 12, su calcio di rigore; poi sono andati in gol Iniesta, Thiago Alcantara, Xavi e Tello. Nella ripresa il Barcellona delle riserve non si fermato: altre reti di Thiago, Cuenca (due) e Tello. Nota negativa linfortunio di Iniesta, uscito al 31 del primo tempo per un problema muscolare: il centrocampista sar costretto ad uno stop di almeno 15 giorni per una lesione al bicipite femorale della gamba sinistra.
Sorteggio di Coppa Il duello tra

QUARTI (18/25 gennaio) 1) vinc.Cordoba/EspanyolMirandes/Racing 2) Real/MalagaBarca/Osasuna 3) Valencia/SivigliaAlcorcon/Levante 4) Albacete/AthleticReal Socied/Maiorca SEMIFINALI (1/8 febbraio) vinc. 1-4; vinc. 3-2

E UFFICIALE

119
Reti nella Liga del Real Madrid nel 2011. Il Barcellona, che lo precede nella classifica globale in campionato a 94

IN ITALIA

94
reti annuali per lInter, prima in questa graduatoria davanti al Milan (92). Nerazzurri a segno 71 volte in A, come i rivali

Guardiola e Mourinho continuer anche in Coppa del Re. Ci sar un probabile doppio clasico Barcellona-Real Madrid anche nei quarti del torneo in gennaio: il sorteggio degli ottavi ha posto le due grandi di Spagna in rotta di scontro se come sembra probabile supereranno le avversarie nel prossimo turno. Il Barcellona dovr vedersela con lOsasuna negli ottavi (4 e 11 gennaio), il Real con il Malaga. Se passeranno il turno, Real e Barca si scontreranno nei quarti (andata il 18 gennaio, ritorno il 25). Il vincitore ritrover probabilmente in semifinale Valencia o Siviglia, che giocheranno la partita pi calda degli ottavi. (ha collaborato Franco Valdevies)
RIPRODUZIONE RISERVATA

Simeone allAtletico Ritorno a Madrid al posto di Manzano


Adesso c anche lufficialit: Diego Pablo Simeone il nuovo allenatore dellAtletico Madrid. Il club spagnolo ha confermato che lex giocatore di Pisa, Lazio e Inter prender il posto di Gregorio Manzano sulla panchina dei colchoneros. Lex centrocampista, che gioc anche con lAtletico, sar presentato marted 27 e avr il compito di risollevare le sorti dei biancorossi, un po persi dopo il doppio addio in estate a Diego Forlan e al Kun Aguero. Per Simeone ci sar subito uno scontro con il suo passato: il 16 febbraio lAtletico Madrid affronter la Lazio nei sedicesimi di Europa League, ritornando allo stadio Olimpico dopo aver vinto lo Scudetto nel 2000. Per Simeone la seconda esperienza in Europa dopo quella di Catania da gennaio a giugno di questanno.

anche senza Messi gi in Argen-

FRANCIA CONTRATTO DA DUE ANNI E MEZZO PER SEI MILIONI A STAGIONE

Taccuino
INGHILTERRA PORTOGALLO

Ancelotti: debutto contro il Milan


Lallenatore dovrebbe firmare a giorni con il Psg: il 4 gennaio test con i rossoneri
PARIGI

Luned in campo West Bromwich-City


LONDRA Dopo pi di ot tantanni anni il Manchester City fe steggia il Natale al comando della classifica, ma luned sar gi impe gnato sul campo del West Bromwich di un ex interista come Roy Hodgson. Marted la seconda met della 18a giornata. 18 GIORNATA. Luned: Chel sea Fulham; Bolton Newcastle; Li verpool Blackburn; Manchester Uni ted Wigan; Sunderland Everton; West Bromwich Manchester City; Stoke Aston Villa. Marted: Arsenal Wolverhampton; Swansea Queens Park Rangers; Norwich Tottenham. CLASSIFICA: Manchester City 44 punti; Manchester United 42; Tot tenham 35; Chelsea 33; Arsenal 32; Liverpool 30; Newcastle 27; Stoke City 24; West Browmich, Norwich City 21; Everton 20; Aston Villa 19; Fulham, Swansea 18; Sunderland 17; Queens Park Rangers 16; Wolve rhampton 15; Wigan 14; Bolton 12; Blackburn 10.

Eusebio: oggi fuori da terapia intensiva


LISBONA Eusebio rimarr in ospedale fino a dopo Natale ma oggi dovrebbe poter lasciare il reparto di terapia intensiva dell'Hospital Da Luz di Lisbona, dove ricoverato da luned per una polmonite. Stiamo valutando la possibilit di trasferire Eusebio in un altro reparto ma una decisione legata alla sua evoluzione clinica, ha detto il direttore dell'isti tuto, Jos Roquette.

Tre acquisti, un contratto dai sei milioni di euro a stagione per due anni e mezzo, e la garanzia del suo sostegno e della sua stima. Cos Leonardo avrebbe convinto Carlo Ancelotti a lasciare lInghilterra per sedersi sulla panchina del Psg lasciata libera da Antoine Kombouar, licenziato il giorno dopo aver conquistato il titolo di campione dinverno. La conferma ufficiale non ancora arrivata, ma a Parigi non ci sono dubbi: questione di giorni.

Appuntamento Secondo lEquipe, lappuntamento fissato per la settimana prossima, quando Ancelotti interromper le proprie vacanze in Canada per volare al Parco dei Principi, dove incontrer Leonardo e il presidente del Psg Nasser El-Khelaifi, e firmer il contratto. Lex tecnico di Juventus, Milan e Chelsea potr cos assumere ufficialmente il nuovo ruolo fin dal primo giorno del 2012, accompagnare i parigini nello stage promozionale invernale in Qatar e sedersi in panchina per lamichevole del 4 gennaio contro il Milan, allo stadio Al-Rashid di Dubai. Lo Staff Rinnovamento quasi to-

LA SFIDA

Carlo Ancelotti, 52 anni, quando era sulla panchina del Chelsea ANSA

Zenga-Maradona finisce in parit


Non ci sono n vincitori e n vinti nella sfida tra la squadra di Ma radona, ovvero lAl Wasl e quella di Zenga, lAl Nasr, valevole per il cam pionato degli Emirati Arabi. La parti ta, giocata a Dubai si conclusa 2 2. Maradona non potuto andare in panchina in quanto squalificato per tre turni. LAl Nasr quarto con 14 punti, mentre lAl Wasl sesto in classifica con 12.

tale dello staff tecnico, con la sola eccezione dellallenatore dei portieri Gilles Bourges, la cui ottima intesa con Salvatore Sirigu avrebbe fatto decidere alla dirigenza di tenerlo. Via gli

uomini di Kombouar, dunque, e largo a quelli di Ancelotti, tra cui potrebbe esserci anche unaltra vecchia conoscenza del campionato italiano: Sabri Lamouchi, ex giocatore di Parma, Inter e Genoa, che dovrebbe assumere il ruolo di viceallenatore. Lo shopping natalizio del Paris Saint-Germain,

gi arricchito dallarrivo di David Beckham, non dovrebbe per fermarsi qui. Secondo quanto riporta Le Parisien, Leonardo avrebbe permesso ad Ancelotti altri due o tre rinforzi per gennaio: un laterale sinistro, un centrocampista e un attaccante. Per ora niente nomi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

20

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LINIZIATIVA

Le foto
Guardate chi quel bambino che abbraccia Savicevic a Bari E Cassano E Rummenigge con Pozzetto...

IL GENIO E IL FUTURO CAMPIONE Savicevic e Cassano A Bari c un raccattapalle che vuole farsi fotografare con la stella del Milan... il giovane Antonio Cassano

SAN SIRO: CIAK SI GIRA Rummenigge e Renato Pozzetto Kalle Rummenigge stella tedesca dellInter negli anni Ottanta scherza a San Siro con Renato Pozzetto alle prese con una cinepresa e un film da girare

UN UOMO IN BARCA Trapattoni timoniere bianconero Il mare quello di Talamone, il sorriso quello di Giovanni Trapattoni condottiero bianconero negli anni 80

Campionato, ti amo
La Serie A come non lavete mai vista
In edicola il volume sugli anni 80. Immagini inedite, statistiche e le prime pagine della Gazzetta
GERMANO BOVOLENTA

Quarantanni di calcio. Quattro decenni pieni di storie, ritratti, immagini, momenti straordinari e prodigiosi. La Gazza li mette insieme, in quattro volumi, ognuno di 240 pagine. E ci fa salire sulla macchina del tempo, una luminosa e divertente astronave. Dentro ci sono gli uomini che hanno cambiato e costruito molte stagioni di calcio. Con le loro rivoluzioni, le cifre, i gesti atletici, gli slogan. E anche con le perfomance (fuori e dentro i campi), i flop e i gollonzi.
Anni 80 Un decennio con tre an-

ni bisestili, il pi lungo del seco-

lo. Il 1980 lanno del calcio-scommesse. Scandalo enorme, illeciti, partite truccate. Ma il calcio si ripulisce e si risolleva quasi subito. Vengono riaperte le frontiere. Arrivano undici stranieri, una squadra. Non tutti fuoriclasse. Sfondano Falcao, Krol, Brady, Prohaska, Bertoni. Il piccolo brasiliano Juary ad Avellino fa danza attorno alla bandierina. Altobelli il cannoniere del decennio: 104 gol. Ma le grandi stelle sono Maradona, Platini, Zico, Paolo Rossi e quelli della Juve. Poi, verso la fine, altre ondate guidate dagli olandesi Gullit, Van Basten e Rijkaard. Gli anni Ottanta sono anni di nuove parole. E di aforismi, quelli di Giovanni Trapattoni che, con i suoi contorsionismi e i suoi fischi, fa impazzire il

Il secondo volume ci regala flash dolci e spassosi. Un paio, sempre a caso. Uno: Vujadin Boskov, linventore di rigore quando arbitro d, mentre insegna calcio alla lavagna, lallievo il Trap. Due: un ragazzino di 12 anni, Antonio Cassano, si fa riprendere stretto stretto a Dejan Savicevic a Bari, gennaio 1995. Il Milan vince 5-3 e il Genio segna quattro gol. Davanti al Genietto. Che cosa sar rimasto nei suoi occhi? Nella seconda parte del decennio ecco altri geni, altri fenomeni. Due, non a caso: Zidane e Ronaldo. Sempre presenti, nelle imprese e nei ritratti.
Anni 2000 Zizou e Ronie ci trascinano (e poi ci lasciano) nel Duemila, stagione di molte consacrazioni, Totti in testa, e di enormi novit sui campi e nei salotti. E il Decennio dellalta tecnologia. Tutto diventa pi raffinato e veloce. Con le piattaforme satellitari e le rose ampie, il calcio fa irruzione, in chiaro e a pagamento, nelle nostre case, dentro i televisori a schermo piatto. Le partite, e i primi piani dei giocatori, sono serviti anche allora di pranzo e si aggiungono ad anticipi e posticipi: il week-end della serie A dilatato dal venerd al luned. Il terzo volume racconta i giorni bellissimi (e sconvolgenti) della lunga stagione 2000-2009. Il mondiale, Buffon e Cannavaro, le facce nere di Calciopoli, il faccione radioso di Ancelotti e la dittatura Inter con Mancini e lo Special One Mourinho. Anni 70 Poi, con la macchina

Gli altri 3 decenni


A e 12,99 euro pi il prezzo del giornale

Gli anni Novanta


Dal 31 dicembre: gli anni di Capello, di Lippi e di Ronaldo

Leleganza di Michel Platini, stella juventina, futuro presidente Uefa

popolo bianconero. Un altro allenatore, rivoluzionario in occhiali neri, cambia i metodi di lavoro e le tattiche: Arrigo Sacchi. Dopo lui il calcio italiano non sar pi come prima.
Anni 90 Sono gli anni dellim-

magine e della moda. Dei telefonini e di internet. Della pubblici-

t e della globalizzazione. Ci portano nuovi stranieri e notti magiche. Sono attraversati da grandi calciatori e da grandissime squadre, due a caso (il Milan di Capello, la Juve di Lippi). Limmenso Paolo Maldini il bello del calcio. Robi Baggio e il pi amato dagli italiani. Distribuiscono gioia e spettacolo.

Gli anni 2000


Dal 7 gennaio: gli anni di Ancelotti, Mancini e Mourinho

DA OGGI IN EDICOLA
Il primo volume, dedicato agli anni 80, in edicola da oggi (a e 12,99 pi il prezzo del giornale). Sono 240 pagine di immagini, statistiche, risultati con tutte le prime pagine della Gazzetta che hanno celebrato gli scudetti del decennio

del tempo, ritorniamo indietro, quarantanni fa. Anni Settanta. E troviamo musica, basettoni, profili da Hippie, calcio un po trasgressivo. Mazzola e Corso che fanno la guerra a un allenatore peruviano, Heriberto Herrera, e lo fanno cacciare. Gianni Rivera che fa la guerra a un presidente, Albino Buticchi, e lo costringe a lasciare. Gli anni partono con Gigi Riva al Cagliari e lo scudetto sul petto e si chiudono con la stella del Milan a San Siro e Rivera in mezzo al campo col microfono. E dentro, molta Juve e molto Toro, col primo Trap e Pulici-Graziani gemelli del gol.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli anni Settanta


Dal 14 gennaio: Mazzola, Corso, ma anche Rivera e Riva

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

21

SERIE BWIN LINTERVISTA

I NUMERI

I gol visti nel 2011 nelle partite delle squadre di Zeman: 71 quelli segnati (30 in 16 gare col Foggia, 41 in 20 gare col Pescara), 56 quelli subiti (25 col Foggia, 31 col Pescara)

Zeman 127
15

squadra ha preso il suo carattere, ben motivata. Il Milan per favorito per lo scudetto.
Ci sono tre italiane negli ottavi di Champions: buon risultato?

Mi cercate perch io sono il calcio pulito


Le solite idee per far volare il Pescara Un gol pi degli altri. E poi il Bara...
DAL NOSTRO INVIATO

Solo il Napoli ha convinto, ma senza conferme in Italia.


La novit Luis Enrique?

Vuole proporre calcio con molto possesso, ma mi sembra che abbia cambiato. Roma una piazza difficile se non fai risultati, se li fai la pi bella.
Cosa le piaciuto nel 2011?

Il Barcellona, Guardiola, Messi. Pu perdere una partita, ci sta. Ma propone un gioco a prescindere dallavversario, con individualit ben sfruttate.
In Italia?

le squadre di Zeman: Palermo, Licata, Foggia, Parma, Messina, Lazio, Roma, Fenerbahce, Napoli, Salernitana, Avellino, Lecce, Brescia, Stella Rossa e Pescara

Il Milan mantiene un livello costante pur avendo cominciato male questo campionato.
Come giocatori?

NICOLA BINDA PESCARA

promozioni in carriera: col Licata in C1 nel 1984-85 e con il Foggia in A nel 1990-91

2 1

Il bicchiere dacqua per favore. Ha sete? No, Zeman deve fumare. In unora dintervista saranno cinque sigarette, respirate con lunghe boccate fino al filtro e spente in quel posacenere. Ogni boccata, una delle sue leggendarie pause, con quello sguardo fisso a cercar di mettere in soggezione chi gli sta parlando. Si chiude lanno che ha visto il suo rilancio, dal Foggia in Prima divisione al Pescara in B alla corsa alla A, accompagnato da una valanga di gol.
Zeman, si chiesto perch giornali e tv, anche non sportivi, continuano a cercarla?

HA DETTO
su Di Natale E il calciatore che mi piaciuto di pi nel 2011: gioca in una squadra di provincia, ma riesce sempre a ripetersi ogni anno

d
S

sultati sono stati decisi fuori dal campo, come la retrocessione di Avellino (2003-04 dalla B, ndr): di quella squadra per oggi cinque giocatori sono in A (in realt sono tre: Contini, Nocerino e Sardo, ndr). Io sono felice per le prestazioni.
E perch non esulta mai?

Di Natale: gioca in provincia ma si ripete ogni anno.


Zdenek Zeman, 64 anni, prima stagione alla guida del Pescara IPP

Se i miei giocatori mi fanno vedere un bel gol, io esulto: non si vede perch inquadrano sempre loro....
Dalla panchina parla pochissimo ai suoi giocatori.

In B societ con pochi mezzi, ma i giovani hanno pi spazio. Per c crisi di pubblico Inutile sgridare un giocatore che ha sbagliato un passaggio: ormai lha sbagliato...

S
Tot Di Natale, 34 anni PLP

E inutile sgridare un giocatore perch ha sbagliato un passaggio: ormai sbagliato. Conta il lavoro in settimana.
Che non mai leggero...

MERCATO

Il flop?

Lunica retrocessione: dalla B con lAvellino nel 2003-04

Perch la mia unimmagine positiva del gioco del calcio.


Eppure lei fa lo stesso calcio da quasi 30 anni.

I calciatori lavorano meno di ogni altro sportivo.


Oggi ci sono molti calciatori nei guai per le scommesse.

Il Pescara ha chiesto Caprari alla Roma Berardi e Juan Antonio subito alla Samp
Il Pescara pensa ai rinforzi e ha chiesto Caprari alla Roma. Maxiaffare del Brescia con la Samp: partono Berardi (un milione) e Juan Antonio (3 milioni) subito, Magrassi (2 milioni) a giugno, opzionato Cragno (per 1,5 milioni); in arrivo Foti, piacciono al Brescia anche Obiang e Piovaccari, in pi Gimenez al Bologna, Marianini, Ludi e Granoche al Novara, Munari e Babacar alla Fiorentina.
ARRESTI A TORINO Altri due arresti nellinchiesta sullincidente del pullman del Toro dopo la gara di Verona (9 ottobre): si tratta di Zajko Ahmetovic, 23, e Trineta Seferovic, 28, residenti a Chieri. I due rom bosniaci si sarebbero trovati a bordo del camion. LA SITUAZIONE La classifica dopo

La poca gente negli stadi, per livello, violenza e crisi. E poi il calcio estero pi spettacolare: in Inghilterra e Spagna si va in campo per giocare, in Italia per non far giocare.
Cosa si aspetta dal 2012?

Gli esoneri: con Foggia nel 1986-87, Parma nel 1987-88, Lazio nel 1996-97, Fenerbahce nel 1999-2000, Napoli nel 2000-01, Salernitana nel 2002-03, Lecce nel 2006-07 e Stella Rossa nel 2008-09

La disposizione tattica uguale, lo sviluppo della fase offensiva no: si cercano sempre nuove strade. Io cerco di semplificare il gioco del calcio: servono fantasia e inventiva e i giocatori devono capire quando usarle e quando no.
E la difesa?

Molte partite sono condizionate dallesterno: prima lo erano dallinterno, come ha dimostrato Calciopoli. Da anni il calcio ha perso credibilit.
Perch non ha mai fatto denunce a chi di dovere?

Ne ho fatte due alla Procura federale, non successo niente. Ma erano altri tempi....
Come ha ritrovato la B?

Molti allenatori parlano di equilibrio, poi sono pi i gol che prendono di quelli che fanno. Le mie squadre no: sono sempre di pi i gol fatti. Segnare un gol pi degli altri: questo il concetto giusto.
Non detto per che cos si vincano i campionati.

Le societ hanno pochi mezzi, a parte Samp, Padova e Torino. Per ora i giovani possono giocare e affermarsi: vero che costano meno, ma cos ci sono meno ex giocatori.
E la A? Il rilancio della Juve?

Non ho mai giocato per non retrocedere, per molti miei ri-

Conte cambia spesso, partito con unidea diversa, ma la

20 giornate: Torino p. 41; Verona 38; Sassuolo 37; Pescara 36; Padova 35; Reggina 30; Varese, Juve Stabia ( 4) e Grosseto 28; Sampdoria 26; Vicenza, Bari ( 2) e Cittadella 25; Crotone ( 1) 24; Empoli e Brescia 22; AlbinoLeffe 21; Livorno e Modena 20; Gubbio 18; Nocerina 16; Ascoli ( 7) 15. Cos lultima giornata di andata, tutta venerd 6 gennaio: ore 12.30 Torino AlbinoLeffe; ore 15 Ascoli Padova, Brescia Crotone, Cittadella Empoli, Gubbio Bari, Nocerina Pescara, Sampdoria Varese, Sassuolo Juve Stabia e Vicenza Reggina; ore 18 Verona Modena; ore 20.45 Grosseto Livorno.

C lEuropeo, con Prandelli possiamo fare bella figura. Oggi in Italia il problema economico, pochi mantengono le promesse; spesso ci si deve arrangiare, non si fanno progetti: si fanno scelte economiche e non sportive.
Magari vincendo lEuropeo si dimenticher lo scandalo delle scommesse, come nel 2006 col Mondiale e Calciopoli.

Allora si parl pi di Calciopoli che del Mondiale vinto. Forse perch nel 1982 fu diverso, lItalia vinse con belle prestazioni: nel 2006 invece ha avuto fortuna, vedi le vittorie ai rigori o i gol di Materazzi.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LEGA PRO Societ nei guai

Il Savona fallito: ora rischia di ritirarsi


Serve un soggetto interessato per avere lesercizio provvisorio, se no il girone passa a 19
OLIVIA STEVANIN SAVONA

Taccuino
TRIESTINA

Il Savona 1907 Fbc stato dichiarato fallito. Il verdetto stato pronunciato, dopo la camera di consiglio, da Davide Atzeni, giudice relatore del tribunale di Savona. Alla dichiarazione di fallimento seguita la nomina del curatore fallimentare, Alberto Marchese, che in passato si era gi occupato del caso della Lucchese. Il prossimo passo sar la convocazione

del Comitato dei creditori, ma tutta l'attenzione puntata sulle proposte che arriveranno al curatore. Per salvare il Savona serve un soggetto interessato a portare avanti l'esercizio provvisorio, un soggetto del quale la Lega Pro dovr verificare la solvibilit. Con questa soluzione la squadra avrebbe la possibilit di continuare a giocare, se invece verr esclusa il girone A di Seconda divisione rester con 19 formazioni e verranno tolti i punti a chi li ha ottenuti nelle partite contro il Savona. I tempi sono strettissimi: l'8 gennaio la squadra in teoria dovrebbe giocare a Montichiari. La presenza di un gruppo di imprenditori interessati (dietro al quale ci sarebbe Aldo Delle Piane) sembra concreta. I consulenti del Savona, l'avvocato Andrea Salice e il commercialista

Giovanni Acatte, stanno lavorando per mettere la cordata nelle condizioni di prendere una decisione in breve. Non chiaro poi quali e quanti giocatori il 27, alla ripresa degli allenamenti, si presenteranno agli ordini di Ninni Corda. Certa la partenza di Cazzamalli (verso il Pergocrema), probabile quella di Garin e Bottiglieri e di altri giocatori.
Laltro caso Armando Cicalese, presidente dellEbolitana (girone B), ha consegnato la squadra al sindaco Martino Melchionda, annunciando cos le sue dimissioni. A ruota quelle del d.s. Antonio Ciccarone e del responsabile dellarea tecnica Vittorio Strianese. Ora come presidente potrebbe tornare Vitantonio Marchesano.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MERCATO

Danti alla Ternana Reggiana: forse Lanna in panchina


Ecco le prime mosse di mercato. La Ternana riporta Danti (Vicenza) alla corte di Toscano, come a Cosenza. LAvellino ha preso Pezzella (Juve Stabia) ed Emiliano (Roma), tratta Boniperti (Ascoli) e Falcone (Lecce), e ha ceduto Pettinari e Justino al Neapolis e Citro al Latina, che ratta Martignago del Cittadella. Invece la Reggiana non ha ancora lallenatore: potrebbe essere promosso il giocatore Lanna, affiancato da un tecnico con patentino.

Il presidente Aletti colpito da un ictus


TRIESTE Sergio Aletti, pre sidente della Triestina, stato col pito da un ictus: stato ricoverato con prognosi riservata nel reparto neurologico dellospedale di Catti nara. La risonanza magnetica do vr accertare se si sono verificati danni cerebrali.

PRIMA DIVISIONE

Si riparte domenica 8
Il campionato di Prima divi sione riparte domenica 8 con la pri ma di ritorno: ecco la situazione. GIRONE A Ternana p. 37; Taranto ( 1) 36; Carpi e Pro Vercelli 29; Co mo ( 1) e Lumezzane 27; Pisa, Triti um e Sorrento ( 2) 26; Avellino 25; Benevento ( 6) 22; Foggia ( 1) 21; Reggiana ( 2) 16; Spal ( 2) e Monza

13; Viareggio ( 1) 11; Pavia 9; Foli gno ( 4) 6. Cos domenica 8 (ore 14.30): Benevento Foggia (2 1); Fo ligno Avellino (0 2); Pisa Spal (1 1); Pro Vercelli Como (0 1); Reg giana Pavia (1 1); Sorrento Monza (3 0); Taranto Lumezzane (3 0); Tritium Carpi (0 4); Viareggio Ter nana (0 1). GIRONE B Siracusa ( 3) p. 31; Tra pani 28; Barletta, Portogruaro e Lanciano ( 1) 27; Pergocrema ( 1), Cremonese ( 6) e Carrarese 25; Al to Adige 24; Spezia 23; Triestina 22; Frosinone 20; Prato, Piacenza ( 4) e Andria 17; Latina 16; Bassano 15; Feralpi Sal 13. Cos domenica 8 (ore 14.30): Andria Spezia (0 0); Carrarese Cremonese (0 3); Feral pi Sal Triestina (0 1); Frosino ne Barletta (luned 9, ore 20.45; 0 1); Lanciano Bassano (1 0); Per gocrema Portogruaro (1 0); Pia cenza Alto Adige (2 1); Prato Tra pani (1 2); Siracusa Latina (1 1).

22

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SCOMMESSE
LE PUNTATE PIU INTERESSANTI DEL BOXING DAY

Mancini e City in una trasferta ad alta quota


Premier al centro dellattenzione: lOver 3,5 in casa del West Bromwich paga molto bene
Spazio al Boxing Day nelle due multiple di Natale. Il calcio inglese protagonista nella prima giocata, con la Premier al centro dell'attenzione, mentre nella seconda si viaggia tra Championship e Jupiler League belga.
Prima multipla Contro le grandi

affrontate nell'ultimo mese (Liverpool, Chelsea e Arsenal) il Manchester City ha sempre faticato a trovare la porta, un problema che non ha assolutamente con le squadre meno blasonate. Una media gol altissima e il miglior attacco del campionato spingono l'Over 3,5 in casa del West Bromwich: un match con almeno quattro reti vale 2,55, per l'esito finale

Mancio a 1,40 contro il 7,00 del segno 1. Anche la media gol del Blackburn notevole, ma in negativo: i Rovers hanno perso quattro delle ultime cinque partite e in classifica sono precipitati all'ultimo posto. Ora la trasferta con il Liverpool spaventa, sia perch l'1 offerto appena a 1,22, sia perch i Reds da fine novembre ad oggi hanno incassato solo una rete. Un altro No Goal paga 1,70, cos come l'1 con handicap. Ottimo momento per il Norwich, che a dicembre ha perso solo con il Manchester United, portando poi a casa due pareggi e due vittorie. La prossima sar in casa con il Tottenham: i gialloverdi ci provano, ma sul tabellone Snai par-

tono in salita a 4,25, contro l'1,73 degli Hotspurs. Sei Over di fila per i padroni di casa, il settimo vola a 1,63. Sta bene anche lo Stoke, nonostante il k.o. nel turno infrasettimanale contro il Manchester City. E' stato il primo passo falso dopo quattro vittorie di fila, ora per non inciampare in un altro filotto da incubo come quello di ottobre e novembre deve vincere contro l'Aston Villa. In quota l'avvio favorevole, con l'1 a 1,90. Villans in allarme dopo tre k.o. in quattro turni; potrebbero bloccare la partita per non correre rischi e l'Under ci pu stare a 1,80.
Seconda multipla In Champion-

tato notevolmente il ritmo. La vetta ancora sua, ma dopo una sola vittoria in cinque match il primato a rischio. Battere il Crystal Palace diventa un obbligo e tradotto in quota l'1 sembra una formalit a 1,50 ( 5,75 il 2). Per il Southampton sono arrivati nove Over in 10 partite disputate in casa, un altro incontro da almeno tre reti si piazza a 1,73. Sempre nella seconda divisione inglese, Reading e Brighton si giocano un salto verso la zona playoff. Va meglio al primo, nettamente favorito a 1,75 contro il 4,25 del 2 e il 3,50 del pari. Interessanti le statistiche del Brighton, che in undici trasferte ha collezionato otto No Goal. Il nono a 1,85. Gli sforzi sostenuti in Europa hanno frenato parecchio il Genk, che in Belgio occupa solo il settimo posto. Il tabellone ottimista e per il confronto con il Cercle Bruges d il guizzo a 1,70. Tuttavia il rendimento esterno del Cercle ottimo: 14 i punti conquistati fuori casa, con soli sei gol incassati. Intriga la X a 3,40 e l'Under a 1,85. Pi in alto, il Gent continua l'inseguimento all'Anderlecht, ma prima dovr vedersela con il Westerloo. Avversario per la verit decisamente alla portata, visto che l'"1" bassissimo a 1,22. Meglio ripiegare sulla versione con handicap (a 1,65) o sul No Goal, specialit del Westerloo e in lavagna a 1,73.
RIPRODUZIONE RISERVATA

la giocata

Una media gol altissima e il miglior attacco del campionato inglese spingono a puntare l'Over 3,5 del Manchester City, impegnato in trasferta contro il West Bromwich: un match con almeno quattro reti vale 2,55. La vittoria del Mancio (nella foto AP, con Mario Balotelli) data a 1,40, mentre il colpaccio dei padroni di casa paga 7,00.

2,55

ship il Southampton ha rallen-

SCOMMETTIAMO INSIEME

Taccuino
SCOZIA

A CURA DI

Lottavo successo del Celtic sicuro a 1.22


Nella serie A scozzese il Celtic cer ca l'ottava vittoria consecutiva in casa contro il Kilmarnock: tutto fa cile in quota, con l 1 a 1,22. Solo due reti messe a segno negli ultimi cinque match in trasferta per gli ospiti, il No Goal stuzzica a 1,63, il blitz a 12,00.

classifica. Match non semplice per Pardew e i suoi, che non vincono da sei giornate. Il 2 dato a 2,70, con il Goal favorito a 1,60. Di poco pi alto l'Over, bancato a 1,70.

INGHILTERRA/ 3

Championship, dura per il West Ham


Quattordici punti di vantaggio in classifica non bastano al West Ham per stare tranquillo nella tra sferta di Birmingham. La squadra di Hughton imbattuta in casa da inizio Championship e un'altra vitto ria si gioca a 2,50, contro 2,60 per Cole e compagni. Il segno X da to a 3,25.

INGHILTERRA/ 1

Premier, sfida diretta Sunderland-Everton


In Premier il Sunderland prova ad acciuffare l'Everton nello scontro diretto di met classifica. Un ma tch ad alta quota: O'Neill favorito a 2,30, si sale a 2,90 per il successo esterno dell'Everton. Pi sicure le previsioni per il numero di reti, con l'Under opzione favorita a 1,73.

BELGIO

LAnderlecht pu allungare con il Mons


Nella serie A belga la capolista An derlecht fa visita al Mons. Un'occa sione per allungare il passo in vetta che vale 1,65 sulla lavagna di Snai. Trovare continuit in casa (4 punti negli ultimi tre match) per il Mons pagherebbe 5 volte la scommes sa. Da non sottovalutare la doppia chance 1X a 2,00.

INGHILTERRA/ 2

Newcastle a 2.70, non vince da 6 gare


DARCO

Newcastle guarda all'Europa e l'oc casione da non sprecare la sfida in casa del Bolton, penultimo in

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

23

I Miami Heat prenotano lNba


Poche chance per le squadre di Gallinari, Belinelli e Bargnani
NICOLA TANI

Le quote
A CURA DI

BASKET SERIE A

E' l'anno delle novit nella National Basketball Association, finalmente al via per una stagione che si preannuncia corta e intensa a causa del lock-out e sulla lavagna dei quotisti: palla a due il giorno di Natale con Dallas-Miami (sul tabellone Snai favoriti gli ospiti a 1,85 con 3,5 punti di handicap) e appena 66 giornate in tutto, sedici in meno della norma, con un sovraccarico di impegni per i giocatori.
Favoriti Nella griglia degli antepost per il titolo, la new wave avanza e impone i Miami Heat come favoriti assoluti ad una quota bassa (3 contro1) ma che pu starci. Il trio meraviglia di coach Spoelstra - Wade, James e Bosh - ha dalla sua un anno di esperienza in pi, la pelle bruciata dalla delusione delle finali 2011 perse contro Dallas malgrado un pronostico favorevole e, soprattutto, una irrefrenabile voglia di vincere. Per i bookie sar una corsa vincente. Quasi obbligata, soprattutto ricordando i fasti del pas-

I NUMERI

4
6

la quota dei Los Angeles Lakers, sulla lavagna dei bookie secondi ai favoriti Miami Heat (3 contro 1)

La vittoria dei Nuggets di Gallinari pare unimpresa difficilissima. Ancora pi arduo (a 300) il successo di New Orleans e Toronto, le squadre di Belinelli e Bargnani

75

sato, la seconda posizione in lavagna dei Los Angeles Lakers (a quota 6,00), autori per di una preseason davvero dimenticabile, doppia sconfitta con i cugini dei Clippers inclusa, e alle prese con una laboriosa fase di rinnovamento. Preso atto della decisione del santone Phil Jackson di lasciare la panchina, la propriet dei Lakers ha puntato sull'ex Cleveland Mike Brown, cedendo contemporaneamente Lamar Odom ai Dallas Mavericks per puntare, sempre che la trattativa si sblocchi, al totem Howard in cambio di Bynum e Gasol. Infine, Bryant apre la stagione con il fresco divorzio dalla moglie e un problema al polso destro che rischia di condizionarlo nelle prime partite dell'anno. Insomma, ce n' abbastanza per dubitare sulla solidit di Los Angeles in chiave titolo, cos come qualche dubbio lasciano gli Oklahoma City Thunders, addirittura terzi favoriti nella lotta per l'anello. Non che la squadra sia scarsa, anzi, Durant ha un anno in pi e Westbrook atteso alla definitiva maturazione: occorrer per ripetere una stagione di alto livello co-

dirigenza, intanto, ha trasmesso fiducia all'ambiente allungando 95 milioni di dollari per cinque anni a Derrick Rose, ormai vero uomo-franchigia.
Chance minori Fiducia in calo secondo i quotisti Snai nei confronti di due delle squadre pi in vista della Nba: i campioni in carica di Dallas, che hanno Odom e Vince Carter ma non pi Chandler e Barea, dovranno lavorare per ritrovare la chimica giusta, un'impresa non facile come quella che attende i Boston Celtics, ormai veri e propri outsider (15 contro 1) e lontani dalle vette di gioco del 2008, anno dell'ultimo titolo. Accanto ai Celtics, la squadra che potrebbe essere la vera rivelazione dell'anno: i Clippers di Los Angeles, da sempre cugini sfigati dei Lakers e da quest' anno, con il tandem delle meraviglie Chris Paul-Blake Griffin, pienamente competitivi per un posto di rilievo nella griglia di partenza. Poche chance per le squadre dei tre italiani: i Nuggets di Gallinari (75 contro 1) sono quelli che se la passano meno peggio, nessuna speranza per New Orleans e Toronto, le case di Belinelli e Bargnani, il cui successo finale vale addirittura 300 volte la posta.
RIPRODUZIONE RISERVATA

1,55
Cant-Milano: una reduce dal k.o. contro il Fenerbahce, l'altra dalla grande impresa di Belgrado. Umori diversi. Nel testa a testa favorita la squadra di Trincheri a 1,55: a 2,20 il successo dell'EA7.

BASKET SERIE A/ 2

2,75
Prosegue la rincorsa della Virtus Bologna che luned ospita Treviso. Finelli e i suoi volano bassi nel testa a testa classico: la vittoria offerta a 1,36, mentre un colpo esterno della Benetton pagherebbe 2,75.

Dwyane Wade gioca nei Miami Heat dal 2003. Il cestista Nba soprannominato Flash e ha 29 anni AFP

me quella passata e non sar facile, anche se i bookmaker ci credono (quota 6,00). L'addizione di Rip Hamilton, tiratore ex Detroit Pistons, potrebbe aiutare i Bulls - quotati a 8 contro 1 come campioni della Lega - nella corsa a rinverdire i fasti dell'irripetibile era Jordan. La

VOLLEY SERIE A

1,32
Yamamay Busto Arsizio prova lallungo in classifica nel match casalingo contro Norda Foppapedretti Bergamo. Aneta Havlickova e compagne favorite a 1,32. Il successo esterno di Bergamo paga 3,00.

La scommessa impossibile
di CARLO PELLEGATTI*

A SANTO STEFANO GAL INTERNAZIONALE E ALLEVATORI A TORDIVALLE

Roma la capitale del trotto


Gli italiani A questi cercheranno

Slanesch lesperto merita fiducia


Dilemma ippicamente esistenziale. Meglio la linea del Premio Generale Bocchini, che ha visto, ai primi due posti, i debuttanti sugli ostacoli Sol Invictus e King Hawk o la linea della condizionata del 10 dicembre, con Slanesch, al primo posto, e il sempre atteso Parnassus, quarto pi lontano? Chi ha la risposta al quesito, pu giocare, con fiducia, la seconda corsa di Roma, in programma oggi alle 15,35. Io preferisco lesperienza di Slanesch, anche perch Parnassus mi sembra linterprete ideale di Aspettando Godot, in chiave galoppo. E sempre tra i favoriti, ma non arriva mai. Slanesch un cavallo certo affidabile. Ha corso sempre con i migliori della categoria ed ha una monta eccellente, il ceco Josef Vana jr, un figlio darte dalla mano morbida. In caso di emozionante vittoria, poi molti potrebbero regalarsi un bel libro di Fernando Savater, sul mondo dei cavalli. Ve lo consiglio. Buon Natale! *giornalista Mediaset

QUOTE SCUDETTO

Un fine settimana ippico particolare precede il Natale, giorno di pausa anche per le corse. Il weekend ippico, dunque, si allunga fino al luned. Un giorno speciale che presenta la tradizionale grande giornata di Tordivalle con il Gal Internazionale del Trotto, al quale quest'anno si aggiunge

anche il Gran Premio Allevatori, un gruppo 1 riservato ai due anni. Undici i partecipanti al Gal, dopo il ritiro di Linda di Casei, e pronostico incerto per la presenza di due stranieri di qualit come il francese Le Cannibale e l'americana di propriet svedese Skully Gully.

Pasci Lest con Enrico Bellei in sulky

di opporsi i nostri rappresentati, con Leben Rl reduce da una bella vittoria francese, Mondiale Ok che sulla pista romana potrebbe sfruttare il buon numero di avvio, e Lisa America, pericolosa anche se la posizione iniziale non sar facile. Da non sottovalutare Locomotion Om e Italiano. Difficile scegliere. Proviamo proprio con Italiano davanti a Leben Rl, Le Cannibale e Mondiale Ok. Bellissime anche le due prove per i pi giovani. Tra i maschi si rivede Pasci Lest: a percorso netto sembrerebbe ancora il pi forte, magari su Perkins Grif, mentre per Plutonio affidato a Pietro Gubellini c' un grosso punto interrogativo dovuto alla condizione. Tra le femmine occhio a Petra Inn Ronco e Pantera Om. Il cavallo per una scommessa a buona quota Phantom (n. 7) nel Premio Allevatori.
RIPRODUZIONE RISERVATA

18,00
Il Milan fa compagnia alla Juve in vetta e resta favorito per lo scudetto. Il tricolore per Allegri e i suoi si gioca a 1,85, con i bianconeri che inseguono a 2,75. Continua la rincorsa dell'Inter, a quota 18,00.

QUOTE CHAMPIONS

2,60
La Champions League parla spagnolo. Per la vincente testa a testa tra Bara e Real, favorite a 2,60 e 3,60. Il Bayern insegue a 6,00. Prima italiana in lavagna il Milan, a 18,00, il sogno Napoli a 30 volte la posta.

24

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

25

26

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

27

MOTORI
IL PROGETTO DELLA NUOVA GESTIONE SPORTIVA

INFOGRAFICA LA GAZZETTA DELLO SPORT

FERRARI FUTURA
Nasce il 6 cilindri e il reparto corse sar pi moderno
Il motore per il 2014 al banco entro lestate A gennaio via ai lavori per i nuovi edifici
ALESSANDRO STEFANINI

stampa e questanno abbiamo addirittura sfiorato il ridicolo, quando si parlato di 4 cilindri... noi non siamo Yamaha, Ducati o la Honda. Non facciamo moto!.
Caratteristiche Ma da quando

ACCORDO CSAI

La priorit della Ferrari , per dirla con le parole del presidente Luca di Montezemolo, quella di realizzare una monoposto 2012 subito vincente, in grado di lottare con la Red Bull sin dal primo GP, il 18 marzo a Melbourne. Il secondo grande obiettivo recuperare Felipe Massa, reduce da un paio di stagioni poco convin-

centi. Una macchina con il giusto carico aerodinamico che scalda subito le gomme (ora pi morbide) in qualifica dovrebbe consentire di centrare i due obiettivi.
Fonderia Ma a Maranello si la-

V8 da 2,4 litri. Inoltre a Maranello stanno per ripartire i lavori per la nuova Gestione Sportiva, che dovrebbe integrarsi con quella industriale.
Compromesso Partiamo dal

le norme per il nuovo motore hanno superato il vaglio del Consiglio Mondiale, la Ferrari si messa a lavorare sodo: dalla cerimonia della fusione alla realizzazione del primo esemplare da portare al banco prova passeranno pochi mesi ed probabile che, gi allinizio dellestate, si possa tirare il regime massimo che fissato in 15 mila giri al minuto. Come il nuovo motore? Sul regolamento tecnico della Fia c scritto che il propulsore dovr avere un angolo di bancata di 90, mentre la sovralimentazione sar abbinata a un sistema di recupero dellenergia per mantenere il regime di rotazione al di sopra dei valori di coppia anche in fase di rilascio. Inoltre il nuovo motore avr dunque una cilindrata unitaria di 266,3 cmc con 4 valvole per cilindro. Il peso dovrebbe aggirarsi intorno ai 155 kg, mentre il baricentro dovrebbe essere fissato a 20 centimetri sopra il piano di riferimento.
Progetto Nel 1997 la Ferrari

LAcademy apre le porte a 10 kartisti


La Ferrari del futuro ha anche lambizioso obiettivo di costruirsi un Alonso in casa e dal 2012 il programma rivolto ai giovani e diretto da Luca Baldisserri, battezzato Driver Academy, allargher il proprio orizzonte anche al mondo dei kart. Grazie a un accordo sottoscritto con la Csai marted, nelle prime quattro gare del campionato italiano 2012 verranno selezionati dieci giovani che saranno poi invitati a Maranello per sostenere alcuni test psico attitudinali. I migliori tre parteciperanno poi al Supercorso Federale in programma a ottobre. Allo stesso Supercorso parteciperanno anche tre piloti della Formula Abarth: il vincitore della serie europea, il miglior debuttante e il primo degli italiani. Confermati anche i test con le Ferrari di F.1 per il vincitore e il miglior debuttante del tricolore di F.3. Ricordiamo che le punte del Ferrari Driver Academy sono Sergio Perez che guida per la Sauber in F.1 e del quale anche Montezemolo ha parlato molto bene alla cena natalizia e Jules Bianchi che nel 2012 dovrebbe diventare terzo pilota alla Force India.
RIPRODUZIONE RISERVATA

nel progetto era prevista anche la realizzazione del reparto corse del terzo millennio. Alcuni edifici sono gi stati costruiti come la Logistica, la stanza del simulatore e le sale prove, ora si tratta di costruire quelle del montaggio della monoposto, gli uffici di sperimentazione e progettazione, oltre a un avveniristico ingresso a cupola.
Obiettivi Dopo le festivit natalizie cominceranno i sondaggi del terreno e quindi la costruzione: Il progetto segue la filosofia che ha accompagnato il resto della fabbrica ha detto

Il rinnovo della sede costituisce la fase finale del piano Formula Uomo del 1997
Montezemolo ovvero dovr rispondere ai pi avanzati criteri di salvaguardia dellambiente e di qualit della vita al proprio interno. Ma per capire come suddividere gli spazi bisogna capire come cambier la Formula 1. Il riferimento ovviamente al supporto dei team clienti (Sauber e Toro Rosso) ai quali ora la Ferrari fornisce cambio, motori ma la speranza del presidente che prima o poi la sua idea di affidare una terza macchina alle scuderie minori faccia finalmente breccia. Lo spazio per costruirla ci sar.
RIPRODUZIONE RISERVATA

vora anche per un futuro meno immediato. Marted Piero Ferrari ha fatto da padrino alla fusione del basamento del primo motore 6 cilindri da 1.600 cmc di F.1 che sostituir nel 2014 il

nuovo propulsore che Maranello ha accettato con una sorta di compromesso: Fosse stato per noi avremmo continuato con l8 cilindri ha ammesso Montezemolo durante la tradizionale cena natalizia con la

lanci il progetto Formula Uomo che significava una nuova fabbrica e migliori condizioni di vita tanto che, come ha ricordato lo stesso Montezemolo, la Casa ha pure vinto il premio europeo di Best Place to Work, il miglior posto per lavorare. E

LIBRI SOTTO LALBERO ALCUNI SUGGERIMENTI LAST MINUTE

Taccuino
LA SCHERZINGER AMMETTE

Da Rossi a Vettel, le idee regalo per Natale


Siete a caccia degli ultimi regali e cercate un libro? Ecco alcuni suggerimenti per chi appassionati di motori. Il Capolavoro quello di Valentino Rossi, che nel 2003 lascia la Honda Hrc e riporta la Yamaha a vincere: 7 anni incredibili raccontati da Enrico Borghi. Ed. Preziosi, 320 pagine, 16.90 euro. Ducati 2011 La sfida pi difficile di Rossi raccontata attraverso 250 foto, i commenti dei tecnici e i piloti. EditVallardi, 144 pagine, 45 e. Lazzarini Ottimo pilota juniores, con la carriera troncata da un incidente, Enzo Lazzarini ci narra due anni sofferti della carriera di Eugenio, tre volte iridato. Allargandosi a considerazioni su vita, tempo e rischio. Nada, 94 pag. 18 e. 100 anni di Moto Italiana La Fmi per il 100o compleanno, si regalata un bel volume

Amo ancora Lewis


Amo ancora Lewis Hamil ton: cos Nicole Scherzinger in unintervista al Daily Mirror. diffi cile parlare di questa storia ha det to siamo rimasti molto amici. Il pi lota della McLaren e la cantante del le Pussycat Dolls sono stati insieme quattro anni.

Motoracing 2011 Dalila Agrati Ppc 229 pagine 40 euro

Il capolavoro Enrico Borghi Preziosi 320 pagine 16,90 euro

Ducati 2011 EditVallardi 144 pagine 45 euro

Lazzarini Enzo Lazzarini Nada Editore 94 pagine 18 euro

100 anni di moto italiana Nada Editore 312 pagine 48 euro

Formula 1 analisi tecnica 2010/2011 Giorgio Piola Nada; 29 e

Formula 1 2011 EditVallardi 168 pagine 35 euro

La storia dei rally S. Remondino Gne 336 pagine 48 euro

MONDIALE RALLY

La Mini far 10 gare


La Mini disputer almeno 10 delle 13 gare del Mondiale Rally 2012: lo ha rivelato Dani Sordo su twitter. Prima corsa il Montecarlo, 17 22 gennaio.

che narra la storia delle industrie italiane, delle 100 moto pi belle, delle gare e della tecnica. Leonardo Acerbi il regista dellopera. Nada, 312 pagine, 48 e. Motoracing 2011 Racconta la stagione del Motomondiale attraverso le pi belle foto dellagenzia Photomilagro con i testi di Dalila Agrati in italiano e inglese. 229 pagine, 40 e.

36 per i lettori Gazzetta che lo prenoteranno a info@pp-communication.com . Off road Dario Agrati riassume con foto e testi tutti i campionati 2011 di moto fuoristrada. 240 pagine, 40e . Formula 1, analisi tecnica In 120 pagine Giorgio Piola descrive le monoposto che hanno corso le ultime 2 stagioni e le evoluzione. Nada, 29e.

Formula 1 2011 Ripercorre il campionato attraverso foto, commenti e statistiche. EditVallardi, 168 pagine. 35 e. La storia dei rally Dal 1960 a oggi attraverso il racconto di tutti (pi o meno) i mondiali rally: un lavoro immenso firmato da Sergio Remondino, firma di Autosprint. Sorprendente la documentazione fotografica degli anni del bianco e

nero. Gne, 336 pagine, 48 e. Ciao Sic il libro Gazzetta dedicato a Marco: il ricavato va alla fondazione. Pagine 130, 9,99e. Supersic, tributo a Marco Simoncelli un ritratto fotografico del pilota morto in gara a Sepang con i testi di Marco Evangelisti. Gargoyle, 96 pagine, 13 e.
RIPRODUZIONE RISERVATA

SUPERBIKE

Zanetti sulla 4a Aprilia


(p.g.) Lorenzo Zanetti, bre sciano di 24 anni, guider la quarta Aprilia ufficiale nel Mondiale Super bike: affiancher Eugene Laverty e Max Biaggi, piloti del team interno e Chaz Davies. Zanetti, gi nel Mondia le 125, ha corso due stagioni nella Stock in sella a Ducati e Bmw con 15 presenze e un successo.

28

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

RUGBY IL DERBY DI CELTIC LEAGUE

A Natale gli Aironi diventano cattivi


Difesa di ferro e un Orquera perfetto: Treviso gioca 20 minuti in superiorit ma annichilito
SABATO RIVINCITA
Per l11 turno di Celtic League, fatto di soli derby nazionali, ieri Cardiff-Dragons 28-9. Luned il resto del programma: Scarlets-Ospreys, Leinster-Ulster, Edimburgo-Glasgow, Munster-Connacht. Sabato 31 (ore 15) c il ritorno Treviso-Aironi Classifica Leinster 35; Ospreys 34; Munster, Cardiff 29; Glasgow 28; Treviso* 23; Scarlets 22; Ulster 21; Edimburgo 19; Connacht 16; Dragons 12; Aironi* 10. (*: una in pi).

ALESSANDRO SORAGNA VIADANA (Mantova)

AIRONI TREVISO

27 13

la Sfida
AIRONI Non segnano mete, ma conta poco: la pressione nei punti dincontro enorme e produce calci, il piede di Orquera (foto FAMA) capitalizza. Difesa ermetica, ma mai come questa volta la chiave la fame TREVISO La battaglia persa nel gioco a terra e in touche. Fuori De Waal non incide, Williams e Nitoglia sono imbrigliati e le serie di raccogli e vai sono una strategia povera per rompere la diga (nella foto, il tecnico Smith)

Quando, a un quarto dora dal termine, Roberto Santamaria chiude uninfinita sequenza dattacco di Treviso, sradicando un pallone a cinque metri dalla propria linea di meta, gli Aironi capiscono di avercela fatta davvero. Per la prima volta il derby italiano in Celtic nelle loro mani, ed una vittoria piena e meritata, anche se arrivata senza mete. Non sono state necessarie: una difesa ermetica e la presenza nel gioco a terra (enorme Favaro) hanno garantito a Luciano Orquera i calci della vittoria, togliendo il fiato a Treviso. I biancoverdi, lanciatissimi con cinque vittorie in Celtic, subiscono una sconfitta pesantissima nei contenuti. Sabato a Monigo cercheranno la rivincita.
Pulizia e piede Il ritorno allo

MARCATORI: p.t. 2 c.p. Orquera, 16 c.p. De Waal, 22 c.p. Orquera, 33 c.p. De Waal, 35, 39 e 40 c.p. Orquera; s.t. 7, 11 e 17 c.p. Orquera, 31 meta tecnica Treviso tr. Di Bernardo, 35 c.p. Orquera. AIRONI: Masi; Sinoti, Quartaroli, Pizarro, Venditti; Orquera, Tebaldi; Sole, Favaro, Cattina (30 s.t. Ma. Bergamasco); Bortolami, Geldenhuys; Staibano, Ongaro (5 s.t. Santamaria), Al. De Marchi. All. Phillips. TREVISO: Nitoglia; Benvenuti, Galon, A. Pratichetti, Williams; De Waal (27 s.t. Di Bernardo), Semenzato (10 s.t. Gori); Filippucci (30 p.t. Padr), Vermaak, Vosawai; Van Zyl, A. Pavanello (23 s.t. Bernab); Rouyet (10 s.t. Cittadini), Vidal (15-31 s.t. Ceccato), Muccignat (10 s.t. Rizzo). All. Smith. ARBITRO: Damasco (Italia). NOTE: p.t. 15-6, spettatori 3200. Gialli: 27 p.t. Masi, 26 s.t. Bortolami. Calci: Orquera 9 su 9 (27 p.); De Waal 2 su 3 (6 p.), Di Bernardo 1 su 1 (2 p.). Uomo del match: Orquera. Punti: Aironi 4, Treviso 0.

AVANTI

7
MEDIANA

5,5 5 5,5

7
TREQUARTI

Zaffanella degli Aironi coincide quindi col secondo successo stagionale per la squadra di Phillips. Sono stati ottanta minuti intensi anche se poco spettacolari, con Treviso a concedere pochi spazi, incappando per nellindisciplina figlia della pressione continua di Bortolami e compagni. La pulizia sui punti dincontro e lottima prestazione dei flanker nero argento Cattina e Favaro hanno segnato di fatto il match. I punti sono arrivati dal piede di Orquera che ha sfruttato al

meglio le opportunit dalla piazzola anche da posizioni abbastanza difficili, totalizzando un nove su nove mai registrato in Celtic da quando partecipano le italiane. Buoni spunti, ma anche errori madornali, per Tito Tebaldi, cos pericoloso nelle partenze a raso del pacchetto da tentarle anche quando sono fuori luogo. Pi lineare, ma anche meno incisivo, il collega Fabio Semenzato.
Fiducia al gruppo Treviso non riuscita a sfruttare le due occasioni in cui si trovata in superiorit numerica per i gialli a Masi e Bortolami, se non nel-

clic
DONDI E IL MESSAGGIO DI FINE ANNO: PERCH ABBIAMO DIFESO COS?
Giancarlo Dondi come Napolitano. Il presidente della Fir ieri ha diffuso online un messaggio di fine anno, 17 per il bilancio 2011. Al Mondiale ci siamo espressi molto male, non so ancora perch con lIrlanda abbiamo cambiato modo di difendere ha detto il n.1 Fir.

lunica marcatura del match, la meta tecnica giunta ormai a partita compromessa. Smith aveva cambiato entrambi i piloni appena dopo la met della partita, mentre Phillips ha fatto due sole sostituzioni, quella obbligata di Santamaria per Ongaro (sospetta distorsione a una caviglia) e quella che al 70 ha segnato lesordio di Mauro Bergamasco, salutato con grande calore dal pubblico. Confidenza e determinazione sottolinea il coach degli Aironi Rowland Phillips sono alla base di questa vittoria a cui bisogner dare continuit.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Andrea Masi, 30enne estremo degli Aironi, tiene lontano Matteo Muccignat, 26. pilone di Treviso FAMA

6,5

RIVENDITORI: BICI & BIKE MATTAROLLO TREVISO 0422/380227 GIULIANI MAURIZIO CICLI ARCO (TN) 0464/519994 CICLI ARGENTIN DI ARGENTIN MARCO CASTELFRANCO V.TO (TV) 0423/720567 VITAMINA BC SNC ROVERETO (TN) 0464/750065 CYCLE SPORT SNC DI ZANIRATO LORENZO & C. ROVIGO 0425/410233 BIKE AND MORE - FINSPORTS BOLZANO 0473/244612 DIEFFE BICI DI BISSOLI DIEGO CEREA (VR) 340/6089375 CRAZY SPORT SNC DI CATTO & CUGNACH VITTORIO VENETO (TV) 0422/208015 MITO SPORT & BIKE MAROSTICA (VI) 0424/77316 BREDA CICLI MESTRE (VE) 041/927543 KROM SRL THIENE (VI) 0445/364630 B.CICLI VERONA SAS VERONA 045/8309309 SIMION MAURO BICICLETTE RIVERA OLMO DI MARTELLAGO (VE) 041/908323 CICLI CORNALE DI NOVELLO ALBERTO VALDAGNO (VI) 0445/401520 EUROBIKE SPORT DI BACCHET RENZO CASARSA DELLA DELIZIA (PN) 0434/867042 BIKES BENATO SAS 35030 CARBONARA DI ROVOLON (PD) 049/5227272 SUPERBIKE DI BONETTI LIMENA (PD) 049/8840756 GIANBIKE DI GASTALDELLO GIANCARLO ROSSANO VENETO (VI) 0424/540020 PROFESSIONAL BIKE PRAVISDOMINI (PN) 0434/639305 CUSSIGH BIKE SRL FELLETTO UMBERTO (UD) 0432/688268 BALDI SPORT SAS PRATO ALLO STELVIO (BZ) 0473/617071 CICLI SGNAOLIN LOC.CAPOSILE MUSILE DI PIAVE (VE) 0421/230367 G.R.BIKE DI CAMBIE G. E POLA R. SNC PANDINO (CR) 0373/920989 CICLI BOTTEON DI LUIGI BOTTEON COQUIO TREVISAGO (VA) 0332/771709 FRANCESCO ALIVERTI 22070 MINOPRIO (CO) 031/900836 CICLI FRANZI DI FRANZI ALFIO & C. SAS 23100 SONDRIO 0342/212703 BICIMANIA.IT SRL 20851 LISSONE (MB) 039/2144238 20900 MONZA (MB) 039/2847119 GIANGIS BIKE SNC DI CAVALLERI & ROMANO 25030 ERBUSCO (BS) 030/7760152 BICIPLANET SRL 20031 CESANO MADERNO (MI) 0362/1791912 BICI SPORT SNC DI BRUNELLI D. E M. 20020 ARESE (MI) 0331/491790 CICLI E SPORT MAGGIONI SRL 23876 MONTICELLO BRIANZA (LC) 039/9202430 VISCARDI BRUNO 24011 ALME (BG) 035/543830 M.T. CICLO TEMPERA MAURIZIO 20131 MILANO 02/29409052 TUTTOCICLISMO SRL 25030 CASTELMELLA (BG) 030/2582913 CICLOMANIA BARALE 28921 VERBANIA 0324/241203 PEPEBIKE DI SEGATO GIACOMO 13862 BRUSNENGO (BI) 015/985253 CHRISTIAN SPORT DI SANLORENZO MICHELA 13100 VERCELLI 349/3181869 ERREDI BIKE S.A.S DI MASSIMO RAVA & C. 15100 ALESSANDRIA 0131/56114 CICLI ZANINI DI ZANINI ENRICO 17011 ALBISOLA SUP. (SV) 019/486932 PEDALA SPORT 12043 CANALE DALBA (CN) 0173/978027 BICISTORE di OLIVIERI 17043 CARCARE (SV) 019/513080 F.LLI TESSIORE 10013 BORGOFRANCO DIVREA (TO) 0125/751176 R.L.SHIMANO POINT DI LICCARDIS. & C. 17051 ANDORA (IM) 0182/681041 CICLI REINAUDO DI REINAUDO MAURO 12032 BARGE (CN) 0175/345233 BIKING DI GRILANDA MARCO 10146 TORINO 011/545291 A RUOTA LIBERA DI CARLOS NICOLELLO 13881 CAVAGLIA (BI) 0161/967702 GRUPPO CERUTTI - BIKE CAFE 10064 PINEROLO (TO) 0121/3258151

WILIER.IT
jonnymole.com

LIMITED EDITION

TROPPO BELLA PER COPRIRLA.


Cento1 disponibile nelle due versioni

LIMITED EDITION

White o Matt Black, Campagnolo Chorus 11 velocit con guarnitura Athena Carbon ruote Fulcrum Racing 3 a soli 3.299,00(senza pedali)
Disponibile anche nella versione Ultegra con ruote Fulcrum Racing 3 a 3.999,00.

SCARICA IL LETTORE QR CODE SUL TUO CELLULARE, INQUADRA LIMMAGINE, SCATTA E SCOPRI TUTTI I DETTAGLI.

CICLI DEDONATO 10143 TORINO 011/7710110 PUNTO CICLO CONTE 12081 BEINETTE (CN) 0171/384001 BIKE EVOLUTION STORE 16012 BUSALLA (GE) 010/9641849 SONCINI GINO DEI F.LLI SONCINI SNC 43023 MONTICELLI T.(PR) 0521/658176 GA-MA SAS DI BONACINI & C. 42100 REGGIO EMILIA 0522/552105 BIKE CENTER DI FERRARI IVAN 41058 VIGNOLA (MO) 059/771232 CICLISSIMO SNC DI BERTOLDI S. & C. 40014 CREVALCORE (BO) 051/981416 CICLI RONCHINI DI PATUELLI F. 40026 IMOLA (BO) 0542/33207 CICLO HOBBY SAS DI MEGLIOLI LUIGI & C. 42014 CASTELLARANO (RE) 0536/848208 TEKNOBIKE DI AMATI GIORGIO 47038 RICCIONE (RN) 0541/607773 RIDER DI ALEOTTI NICOLA 48012 GLORIE DI BAGNACAVALLO (RA) 0544/523029 SOPRANI ALBERTO 42046 REGGIOLO (RE) 0522/971254 SOPRANI ALBERTO 41012 CARPI (MO) 059/644862 BALDONI BIKE SHOP 47100 FORLI (FC) 0543/473030 CICLI SPORT CINGOLANI DI GIULIANI A. 60010 PIANELLO DI OSTRA (AN) 071/688548 CICLI BOGHETTA 47814 BELLARIA (RN) 0541/349220 SPECIALISSIMA SRL 48124 RAVENNA 0544/403218 ALVISI BICYCLES 48018 FAENZA (RA) 0546/26132 BAGLINI ERALDO 56010 NODICA (PI) 050/826159 D.BIKE 9.999 52027 S.GIOVANNI VALDARNO (AR) 055/9123957 DUE RUOTE CICLISMO DI GIUSTI MICHELE 52100 AREZZO 0575/901986 TENDOLA CYCLING SRL 19033 CASTELNUOVO MAGRA (SP) 0187/675368 A RUOTA LIBERA DI JURI NALDI 59016 POGGIO A CAIANO (PO) 055/8797029 FLORENCE BY BIKE 50129 FIRENZE 055/488992 CICLI IACOPINI FORESTO 56026 PONTEDERA (PI) 0587/52649 MUGELLO BIKE STORI DI ARINCI G. 50032 BORGO S.LORENZO (FI) 055/8458713 DALONZO SPORT DI DALONZO ANTONIO 66041 ATESSA (CH) 0872/895284 GABRIELLI SPORT 00034 COLLEFERRO (RM) 06/97080752 CICLI DI BIAGIO DI TIBERI GIOVANNI 64042 COLLEDARA (TE) 340/6887465 LEQUIPE BIKE DI PIZZICAROLI G. 04013 LATINA SCALO 0773/405070 PROFESSIONE CICLISMO 00055 LADISPOLI (RM) 06/99222738 BRUNETTI SPORT SNC 00161 ROMA 06/44244566 KYK SRL 65126 PESCARA 329/4828134 53X11 BIKE 03043 CASSINO (FR) 0776/430603 MEROLA GROUP SRL 81040 CURTI (CE) 0823/843757 SPORT 2000 DI BORRELLI F. 80055 PORTICI (NA) 081/274502 CICLI EUROBIKE DI DORONZO FRANCESCA 70033 CORATO (BA) 080/8986401 CICLI MANCA DI SAMBATI GAETANA 73047 MONTERONI (LE) 0832/323080 PIANETA NATURA DI BICCARI A. 71016 SAN SEVERO (FG) 0882/371823 PROBIKE DI COSIMO O. 70043 MONOPOLI (BA) 328/6310334 CENTRO BICI DI MACHI ANTONIA 90146 PALERMO 091/6885639 CRISCIONE SPORT DI CRISCIONE SALVATORE 97013 PEDALINO (RG) 0932/729199 MAX BICI DI MASSIMO DRAGA 98051 BARCELLONA POZZO DI GROSSO (ME) 090/9794266 NON SOLO BICI DI F.PIZZITTOLA 91011 ALCAMO (TP) 0924/26392 BICI POINT DI LICARI LAURA 91025 MARSALA (TP) 0923/951078 PROFESSIONAL BIKE DI GUCCIONE F. 91026 MAZARA DEL VALLO (TP) 0923/362987 BS SPORT DI PIRINO VINCENZA 07046 PORTO TORRES (SS)079/513177 BICI MANIA DI PIRAS GIUSEPPE 07100 SASSARI 079/260154

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

29

CICLISMO LINTERVISTA

che 2011
Dagli sterrati senesi alla gioia del Tour: 18 trionfi da Cannibale
STRADE BIANCHE, IL PRIMO GRANDE ACUTO Batte Ballan e Cunego nella corsa Gazzetta Dopo la 1 tappa allAlgarve, il 5 marzo Gilbert vince a Siena la Montepaschi Strade Bianche: qui tra Alessandro Ballan (a sinistra, 2) e Damiano Cunego BETTINI SHOW ALLA FRECCIA Stacca tutti sul Muro di Huy Il 17 aprile, 3 giorni dopo il bis allAmstel, domina la Freccia Vallone con unazione di forza sul Muro di Huy EPA CAPOLAVORO A LIEGI: TRIPLETTA Volata da manuale davanti ai fratelli Schleck Il 20 aprile trionfa nella Liegi-Bastogne-Liegi, la corsa sulle strade di casa, battendo Frank e Andy Schleck: il Trittico delle Ardenne suo, come Rebellin nel 2004 SIROTTI UN GIORNO IN GIALLO Colpo grosso al via del Tour Luomo che non sbaglia un colpo, indossa anche la prima maglia gialla: il 2 luglio vince a Les Herbiers BETTINI

Gilbert, il re dellanno
Voglio Sanremo, Fiandre e loro allOlimpiade
Il belga della Bmc punta a unaltra stagione da dominatore: Vincere a Londra il massimo
CLAUDIO GHISALBERTI

La settimana di vacanza a Parigi ormai alle spalle. Philippe Gilbert si sta allenando forte per difendere la corona di re dellanno, lui che questanno ha sbaragliato il campo, dominando le classiche di un giorno come non si vedeva dai tempi di Merckx.
Gilbert, con quali obiettivi riparte per il 2012?

Meglio il prestigio della maglia: i Giochi valgono molto pi di un titolo mondiale

re attraverso la Cpa (il sindacato mondiale dei corridori presieduto da Bugno, ndr).
Come e quando stata eletta questa Commissione?

Non lo so. Ha scelto lUci e credo che il primo criterio sia stato quello dindividuare corridori che parlino 3-4 lingue.
Che idea s fatto del caso Contador?

Voglio una grande classica. Ma sono anche molto incuriosito dal correre il Tour al fianco di Evans. Voglio vedere bene e capire come prepara lappuntamento e come si comporta in gara. Abbiamo gi corso assieme la Vuelta 2009, quando eravamo compagni alla Silence-Lotto (vinse Valverde e Cadel arriv 3, ndr), ed stata una bella esperienza.
Come mai questa curiosit?

Sarebbe un sogno anche il bis a Liegi. La Roubaix? Per ora preferisco non rischiare

Non sono un avvocato, difficile giudicare. A Losanna ho visto il dossier, di un volume impressionante.
Torniamo alle classiche. Ce n una in particolare che vorrebbe conquistare?

Mi piacerebbe vincere la Sanremo e il Fiandre. Ma anche la seconda Liegi, per me che sono nato e cresciuto sulla Redoute, sarebbe un sogno.
PHILIPPE GILBERT Numero 1 del ranking Uci

Si era parlato anche di un progetto Roubaix. E vero?

Questanno al Tour ho cominciato in giallo (vittoria nella prima tappa, ndr) e ho finito molto forte. In futuro vorrei provare a fare classifica.
Come pensa di trasformarsi da cacciatore di classiche a uomo da corse a tappe?

stare pi con lei in squadra, sar daccordo.

Credo di s. Con Van Avermaet non ho problemi. E la stampa belga che fa confusione e si diverte a creare tensione.
Il sistema a punteggi ha stravolto il mercato. Che cosa ne pensa?

La Roubaix molto pericolosa. Per ora non voglio rischiare, ma in futuro potrebbe arrivare il momento giusto.
Chi sono i suoi tre grandi rivali?

la scheda
PHILIPPE GILBERT 29 ANNI, BELGA NEL 2012 ALLA BMC

A MILANO DALLE 16.30

Non lo so, non ho ancora cominciato a lavorare in questa direzione.


Chi lallena?

Faccio da solo, vado a sensazioni. Mah, sar vero?


La Bmc ha fatto una campagna acquisti astronomica. Si pu dire che lei corre nella squadra pi forte al mondo?

Non mi piace. Per i grandi corridori facile: guadagnano bene e non hanno problemi a trovare la squadra. Per gli altri diventato molto difficile. Chi lavora per la squadra non prende punti e di conseguenza i team non tirano fuori i soldi. Il vecchio sistema era meglio.
In anni di crisi economica mondiale il ciclismo sta portando i costi alle stelle. Ha senso?

Sceglierne tre impossibile. Dipende prima di tutto per quali gare. Per le classiche in pianura sono Chavanel, Boonen e Cancellara. Per le classiche dure Sanchez, Rodriguez e Valverde. In pi c Sagan che va forte su tutti i percorsi e di cui ancora non si conoscono i limiti.
Potesse scegliere: Olimpiade o Mondiale?

Al GazzaStore Ivan Basso incontra i tifosi


Vigilia di Natale speciale per gli appassionati di ciclismo oggi a Milano. Dalle 16.30 il due volte re del Giro dItalia, Ivan Basso, sar a disposizione dei tifosi nel nuovissimo Gazzetta Store di Galleria San Carlo, a due passi dal Duomo. Tra tante idee regalo rosa griffate Gazzetta, il 34enne corridore della Liquigas firmer autografi e risponder alle domande dei fan. CAVENDISH SPORTIVO DELLANNO La Bbc ha scelto Mark Cavendish come sportivo britannico 2011. Liridato di Copenaghen il terzo ciclista a vincere dopo Simpson (60) e Hoy (2008). Ha battuto il golfista Darren Clarke e liridato dei 10.000 Mo Farah.

Tra le pi forti. Al nostro livello ci sono anche Sky, Liquigas, che con Basso, Sagan e Nibali pu vincere qualunque corsa, e RadioShack.
Nella Bmc, oltre a lei ci sono Evans, Ballan, Hushovd, Van Avermaet... Ci sar spazio per tutti?

Olimpiade, senza dubbio. E pi importante perch ci sono tutti gli sport, tutti i pi forti atleti di ogni disciplina, in ogni angolo del mondo se ne parla. Eppoi cade ogni quattro anni.
Per al Mondiale c in palio la maglia iridata, mentre vincendo lOlimpiade non si ha diritto a indossare nessun simbolo.

Philippe Gilbert (sopra nella foto DE WAELE) nato a Verviers (Belgio) il 5 luglio 1982 e abita a Montecarlo. Ha iniziato con il calcio, poi a 14 anni salito in bici: vanta 50 vittorie da pro. sposato con Patricia e ha un figlio, Alan.

2003 Passa pro con la


Fdjeux. Nel 2004 prima vittoria, al Down Under. 2008 Primo successo in una classica: la Parigi Tours. 3 alla Sanremo. 2009 Sua la tappa di Agnani al Giro, bis alla Parigi Tours, vince Piemonte e Lombardia (nella foto IPP). 2010 Si prende lAmstel e poi rivince Piemonte e Lombardia. 2011 Tra i 18 successi anche San Sebastian, Gp Quebec e i due titoli di campione del Belgio.

La crisi coinvolge qualsiasi attivit. Bisogna andare avanti e pensare che il ciclismo resta comunque uno sport gratuito per i tifosi. Resta un ottimo investimento perch raggiunge tutti.
Lei fa parte anche della Commissione atleti dellUci. Qual il vostro primo obiettivo?

Questo un bene, non si mai in troppi.


Chiss se anche Van Avermaet, che pare se ne sia andato nel 2010 dallOmega per non

Far sentire di pi la nostra voce. Vogliamo avere un rapporto diretto con lUci senza passa-

Il prestigio vale pi di una maglia. C da dire che, come percorso, sembra molto pi adatto a me quello olandese rispetto a quello dei Giochi di Londra. Vedremo. Comunque per il Mondiale c anche lopportunit di Firenze 2013.
RIPRODUZIONE RISERVATA

30

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

BASKET DA DOMANI IL 66O CAMPIONATO PRO

NBA SI PARTE
di LUCA CHIABOTTI E MASSIMO ORIANI Domani, finalmente, parte la Nba. Sar una stagione strana, con squadre impreparate ad affrontarla per la mancanza di un precampionato adeguato e subito sommerse da un calendario che preveder quasi 20 partite nel primo mese, spesso con due gare in due giorni e qualche tripletta, come quella dei Lakers impegnati domani, a Santo Stefano e il 27 senza Bynum e con Kobe non al 100%. Il peso delle assenze e dei piccoli infortuni sar moltiplicato, la qualit del gioco ne pagher le conseguenze, Lakers, Boston, San Antonio, Dallas, squadre campioni negli ultimi anni ma con le stelle avanti nellet, soffriranno il calendario troppo compresso. Ma non solo questo il motivo per cui, fatta salva Miami favorita, la stagione parte allinsegna di Oklahoma City di Kevin Durant, confermata in blocco, giovane, emotivamente in totale ascesa. E non un caso che le altre contendenti siano Chicago e, pi sotto, Memphis, squadre nel pieno della maturit atletica delle loro stelle, e i Los Angeles Clippers che hanno messo a segno il colpo dellanno, larrivo di Chris Paul, ma hanno una storia di insuccessi alle spalle. Le nuove potenze resisteranno alla pressione alla quale saranno sottoposte per la prima volta, sapranno vincere, subito, tanto? Diverso il discorso di New York: ha talento, disabitudine a vincere, terribile pressione e un allenatore, DAntoni, in scadenza e sotto esame. Il mix potrebbe essere devastante se la partenza non sar pi che buona. Potrebbe essere la stagione che segna la fine di unepoca, del grande cambiamento: guardando le formazioni, si prova la strana sensazione che la maggior parte di loro si sia indebolita. Squadre dormienti su cui puntare? Denver di Gallinari, Philadelphia e Indiana. Per Bargnani e Belinelli, sar un anno doloroso: nella Nba non si retrocede. Per loro fortuna.

LeBron James, ala di Miami, compir 27 anni il 30 dicembre


REUTERS

WESTERN CONFERENCE
NORTHWEST PACIFIC SOUTHWEST

Oklahoma City da titolo Gallinari stella di Denver


L'unico dubbio sui Thunder, confermati in blocco, se reggeranno la pressione di essere i favoriti a Ovest e in lotta per il titolo. Per il resto, talento, giovent in una stagione cos compressa, sono dalla loro parte compreso il totale recupero di Perkins e l'impressionante crescita di Ibaka. Se Westbrook non fa il geloso di Durant... Denver gode di grandi critiche (e di George Karl, l'allenatore pi vincente dopo il ritiro di Phil Jackson), ma tre giocatori importanti l'anno scorso saranno in Cina fino a marzo. Lotter con Portland, che ha perso Roy ma s' protetta con Felton, per il secondo posto. Sotto: Minnesota con coach Adelman fa sperare in una rinascita non solo per l'arrivo di Ricky Rubio ma, anche, per la scelta n.2, Derrick Williams e si fa preferire a Utah (che ieri ha perso anche Okur).
OKLAHOMA CITY Quintetto: R.Westbrook, T.Sefolosha, K.Durant, S.Ibaka, K.Perkins. Arrivi: nessuno. Partenze: nessuna. Coach: Scott Brooks (4o anno). Bilancio 2011: 57-27 (elim. Dallas finale Ovest). DENVER Quintetto: Ty Lawson, A.Miller, A.Afflalo, D.Gallinari, Nene. Arrivi: R.Fernandez (Dal), C.Brewer (Dal), A.Miller (Por). Partenze: K.Martin (Cina), W.Chandler (Cina), JR Smith (Cina), R.Felton (Por). Coach: George Karl (8o anno). Bilancio 2011: 50-32 (elim. Oklahoma City primo turno). PORTLAND Quintetto: R.Felton, W.Matthews, G.Wallace, L.Aldridge, M.Camby. Arrivi: R.Felton (Den), J.Crawford (Atl), C.Smith (Lac), K.Thomas (Chi). Partenze: B.Roy (rit.), A.Miller (Den), R.Fernandez (Dal). Coach: Nate McMillan (7o) anno: Bilancio 2011: 48-34 (elim. Dallas primo turno). MINNESOTA Quintetto: R.Rubio, W.Johnson, M.Beasley, K.Love, D.Milicic. Arrivi: Rubio (Barcellona), JJ Barea (Dal) D.Williams (scelta n.2). Partenze: J.Flynn (Hou). Coach: Rick Adelman (nuovo da Houston). Bilancio 2011: 17-65. UTAH Quintetto: D.Harris, R.Bell, G.Hayward, P.Millsap, Al Jefferson. Arrivi: J.Howard (Was), E.Kanter (scelta n.3). Partenze: A.Kirilenko (Cska), R.Price (Pho), Okur (NJ). Coach: Tyrone Corbin (2o anno). Bilancio 2011: 39-43.

Sorpasso Clippers a LA? Piano, ma i Lakers calano


S
Andremmo cauti sul sorpasso dei Clippers sui Lakers, anche se sulla carta la coppia Paul-Griffin inarrestabile e i Lakers sono pi deboli della passata stagione, arrabbiati (Kobe per la cessione di Odom, Gasol perch gi ceduto e poi tenuto...) e invecchiati. In pi, linfortunio al polso di Bryant, lassenza iniziale di Bynum e il cambio di allenatore rendono quanto mai difficile la partenza dei Lakers, procurando i primi pensieri a Ettore Messina, che di Mike Brown sar assistente e consulente. Ma quando, nella storia, i Clippers hanno fatto qualcosa di buono? E Vinny Del Negro, ex stella di Treviso, gi un tecnico di alto livello? Phoenix rischia di mancare i playoff come nel 2011 mentre si sta spegnendo la stella di Steve Nash, 37 anni, in scadenza di contratto e quindi potenzialmente da cedere durante lanno. La giovane Sacramento ha notevoli margini di crescita pi di Golden State.
LOS ANGELES CLIPPERS Quintetto: C.Paul, C.Billups, C.Butler, B.Griffin, D.Jordan. Arrivi: C.Paul (NO), C.Billups (NY), C.Butler (Dal). Partenze: E.Gordon (NO), C.Kaman (NO), Al-Farouq Aminu (NO). Coach: Vinny Del Negro (2o anno). Bilancio 2011: 32 vinte-50 perse. LOS ANGELES LAKERS Quintetto: D.Fisher, K.Bryant, M.Barnes, P.Gasol, A.Bynum. Arrivi: J.McRoberts (Ind), J.Kapono (Phi), T.Murphy (Bos). Partenze: L.Odom (Dal), S.Brown (Pho). Coach: Mike Brown (nuovo). 2011: 57-25 (eliminati 4-0 da Dallas in semifinale Ovest). PHOENIX Quintetto: S.Nash, J.Dudley, G.Hill, C.Frye, M.Gortat. Arrivi: S. Brown (Lak), S.Telfair (Min), R.Price (Utah). Partenze: V.Carter (Dal). Coach: Alvin Gentry (4o anno). 2011: 40-42. GOLDEN STATE WARRIORS Quintetto: S.Curry, M.Ellis, D.Wright, D.Lee, A.Biedrins. Arrivi: K.Brown (Cha). Partenze: C.Bell (free agent). Coach: Marc Jackson (nuovo, debuttante). 2011: 36-46. SACRAMENTO Quintetto: T.Evans, M.Thornton, J.Salmons, C.Hayes, D. Cousins. Arrivi: C.Hayes (Hou), Jimmer Fredette (scelta, n.10). Partenze: S.Dalembert (Hou). Coach: Paul Westphal (3o anno). 2011: 24-58.

Dallas non ha pi il centro Duncan verso laddio


S
I campioni hanno perso il pivot, Tyson Chandler, che li aveva portati, alla sua prima stagione ai Mavs, al titolo inseguito per 10 anni. In pratica, con laggiunta della versatilit di Lamar Odom, Dallas si trova paradossalmente nella situazione di due anni fa, quando pareva che le mancasse sempre un centro fare il salto di qualit. San Antonio sempre pi vecchia e col problema irrisolto di un centro da affiancare a Duncan che non sia sotto misura come Blair. Ma resta una squadra che lanno scorso, pur tra gli infortuni di Ginobili, ha vinto 61 partite. E la possibilit che sia lultima stagione di Duncan potrebbe dare un grande obbiettivo in pi a un gruppo noto per la sua coesione. Per non pu essere che lanno di Memphis che recupera la stella Rudy Gay, fuori per buona parte della passata stagione. New Orleans di Belinelli ha perso le due star, Paul e West, ha pescato bene con Gordon e Kaman ma i playoff sono lontani.
DALLAS Quintetto: Jason Kidd, Vince Carter, Shawn Marion, Dirk Nowitzki Brendan Haywood. Arrivi: L.Odom (Lak), V.Carter (Pho), D.West (Bos). Partenze: T.Chandler (NY), JJ Barea (Min), C.Butler (Lac). Coach: Rick Carlisle (4o anno). Bilancio 2011: 57 vinte-25 perse (campioni Nba) MEMPHIS Quintetto: M.Conley, T.Allen, R.Gay, Z.Randolph, M.Gasol. Arrivi: J.Pargo (Maccabi). Partenze: S.Battier (Mia). Coach: Lionel Hollins (4o anno). 2011: 46-36 (eliminati 4-3 da Oklahoma City semifinale Ovest). SAN ANTONIO Quintetto: T.Parker, M.Ginobili, R.Jefferson, T.Duncan, D.Blair. Arrivi: TJ Ford (Ind). Partenze: G.Hill (Ind), A. McDyess (rit.). Coach: Gregg Popovich (16o anno). 2011: 61-21 (eliminati 4-2 da Memphis al 1o turno) HOUSTON Quintetto: K.Lowry, K.Martin, J.Hill, L.Scola, C.Budinger. Arrivi: J.Flynn (Min), J.Adrien (Treviso), S.Dalambert (Sac). Partenze: C.Hayes (Sac), Yao Ming (rit.). Coach: Kevin McHale (nuovo). 2011: 43-39. NEW ORLEANS Quintetto: J.Jack, E.Gordon, T. Ariza, C.Landry, E.Okafor. Arrivi: E.Gordon (Lac), C.Kaman (Lac), Al-Farouq Aminu (Lac). Partenze: C.Paul (Lac), D.West (Ind). Coach: Monty Williams (2o anno). 2011: 46-36 (eliminati 4-2 daiLakers al 1o turno).

S
Lamar Odom 32 anni, 2 titoli vinti coi Lakers dai quali se n andato dopo aver saputo di essere stato ceduto nellaffare Paul poi sfumato. Ora a Dallas

Ricky Rubio 21 anni, matricola di Minnesota che lo aveva scelto nel 2009 (n.5 assoluto) ma rimasto a Barcellona. Con la Spagna ha vinto 2 titoli europei e un argento olimpico

Chris Paul 26 anni, passato ai Los Angeles Clippers dopo 6 stagioni ai New Orleans Hornets con i quali ha vinto per 2 anni la classifica degli assist e per 3 delle palle rubate

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

31

LeBron e Miami Stavolta tocca a loro


Ancora una volta James parte da grande favorito: non pu pi fallire. Coach Spoelstra copia lattacco della squadra di football di Oregon
Per il quarto anno consecutivo LeBron James inizia la stagione come favorito per il titolo. Due volte lo fu con Cleveland, questa la seconda con Miami. Le tre volte precedenti ha fallito, anche miseramente, come in finale con Dallas. Stavolta non pu pi sbagliare.
Battier La strana offseason con la serrata, il brevissimo mercato, lunica (ma fondamentale) aggiunta di Shane Battier, la concorrenza che si indebolita, tutti indizi che fanno dei Miami Heat la squadra da battere. Certo, restano i problemi dello scorso anno, con lasse play-pivot di terza/quarta fascia, anche se Mario Chalmers, senza pi lombra del cadavere di Mike Bibby alle spalle, crescer di livello, mentre Joel Anthony in realt non ha un cambio allaltezza (Dexter Pittman o il rotondo Eddie Curry). Ovviamente tutto dipender dai Big Three, da quanto saranno in grado di migliorare il rendimento quando si trovano in campo tutti e tre assieme. Le-

Bron e Wade la scorsa stagione spesso finivano col giocare in isolamento ignorandosi lun laltro e di conseguenza riducendo il potenziale della squadra. Anche Chris Bosh, apparso spesso depresso perch tagliato fuori dai giochi offensivi, dovr mostrare di avere pi personalit.
Allenatore Buona parte del pe-

re della Oregon University. Ma non della squadra di basket, bens di quella di football.
Showtime Kelly utilizza un at-

so di una stagione senza domani per gli Heat ricadr per sullallenatore. Il presidente Pat Riley ha dato fiducia a Erik Spoelstra, uno dei nostri lo ha definito lex tecnico dei Lakers, prolungandogli il contratto. Ma le finali contro Dallas, dopo che aveva superato un burrascoso autunno di acclimatamento con LeBron, lo hanno messo drammaticamente a nudo. Non un aggiustamento, non un accorgimento, si lasciato umiliare da Rick Carlisle, accorgendosi solo in gara-6 che Bibby non poteva stare in campo. Per rimediare, andato a scuola da Chip Kelly, capo allenato-

tacco (spread offense) basato su rapidit, imprevedibilit, ed esplosivit, cercando di aprire il campo per sfruttare le doti atletiche dei suoi migliori giocatori. Pare per molto difficile adattare questi concetti al basket, dove il campo molto pi piccolo. I termini pace and space, ritmo e spaziature, suonano famigliari per anche nella pallacanestro. Un concetto non tanto lontano da quello dello Showtime implementato da Riley a Los Angeles negli anni 80. Un ulteriore ostacolo un training camp ridotto, mentre per imparare il nuovo attacco (peraltro molto semplice) ci sarebbe voluto pi tempo. Tempo che non ha avuto nessuno. Un vantaggio in pi per chi ha cambiato poco, come Miami. Un motivo in pi per non poter fallire.
RIPRODUZIONE RISERVATA

EASTERN CONFERENCE
ATLANTIC CENTRAL SOUTHEAST

Boston, il canto del cigno Knicks: Chandler difende


Il canto del cigno per i Big Three di Boston rischia di essere strozzato in gola. Aver perso Jeff Green (sar operato al cuore) un colpo durissimo per una squadra con la panchina gi corta nel reparto lunghi. Leventuale arrivo di Mickael Pietrus potrebbe alleviare il dolore. I Knicks sono pronti al sorpasso, con larrivo di Tyson Chandler che da solo li rende credibili in difesa. Ma resta il nodo play, con la coppia Douglas-Bibby che non offre garanzie. Alle loro spalle crescono i Sixers, squadra giovane che ha puntato ancora su Thaddeus Young e punta a crescere ancora avendo scelto di non amnistiare Elton Brand. I Nets, in attesa di vedere se riusciranno a strappare Dwight Howard alla concorrenza, hanno perso Brook Lopez per 6-8 settimane con un piede rotto e lo hanno sostituito con Okur. Toronto sempre peggio: lotter per la prima scelta assoluta nel prossimo draft.
BOSTON Quintetto R.Rondo, R.Allen, P.Pierce, K.Garnett, J.ONeal. Arrivi: K.Dooling (Mil), B.Bass (Orl), C.Wilcox (Det), M.Daniels (Sac). Partenze: G.Davis (Orl), S.ONeal (ritirato), D.West (Dal). Coach: Doc Rivers (8o anno). Bilancio 2011: 56 vinte-26 perse (eliminati da Miami in semifinale Est). NEW YORK Quintetto: T.Douglas, L.Fields, C.Anthony, A.Stoudemire, T.Chandler. Arrivi: T.Chandler (Dal), M.Bibby (Mia), B.Davis (Cle). Partenze: C.Billups (Cli), S.Williams (NJ), R.Turiaf (Was). Coach: Mike DAntoni (4o anno). 2011: 42-40 (eliminati da Boston al 1o turno) PHILADELPHIA Quintetto: J.Holiday, J.Meeks, A.Iguodala, E.Brand, S.Hawes. Arrivi: N.Vucevic (draft, n.16). Partenze: nessuna. Coach: Doug Collins (2o anno). 2011: 41-41 (eliminati da Miami al 1o turno) NEW JERSEY Quintetto: D.Williams, A.Morrow, D.James, K.Humphries, M.Okur. Arrivi: Shawne Williams (NY), Sheldon Williams (NY), D.Stevenson (Dal), M.Okur (Utah). Partenze: S.Vujacic (Efes), T.Outlaw (tagliato). Coach: Avery Johnson (2o anno). 2011: 24-58. TORONTO Quintetto: J.Calderon, D.DeRozan, J.Johnson, A.Bargnani, A.Johnson. Arrivi: R.Butler (Chi), G.Forbes (Den), A.Carter (NY), A.Gray (NO). Partenze: S.Weems (Zalgiris), R.Evans (free agent). Coach: Dwane Casey (1 o anno) 2011: 22-60.

Chicago, colpo Hamilton Pacers da playoff con West


S
Dopo una stagione da mvp, Rose torna a sfidare gli Heat con unarma in pi: Rip Hamilton. Lex Pistons porta esperienza e punti a un gruppo che ogni tanto faticava a trovare il canestro. Squadra profonda ma poco esplosiva (Rose a parte). Rischiano di diventare i Knicks degli anni 90, con Miami a far la parte dei Bulls di Jordan. Crescono i Pacers, che affiancano David West a Danny Granger. Se lex Hornets torner al 100% dopo loperazione a un ginocchio, Indiana pu essere la seconda forza nella Central. I Bucks faticheranno ancora a segnare come un anno fa nonostante laggiunta di Dunleavy, mentre Detroit (priva di una precisa identit) e Cleveland (siamo solo al primo passo nella ricostruzione dopo il ciclone LeBron) sono destinati a far da comparse.
CHICAGO Quintetto: D.Rose, R.Hamilton, L.Deng, C.Boozer, J.Noah. Arrivi: R.Hamilton (Det). Partenze: K.Thomas (Por). Coach: Tom Thibodeau (2o anno). Bilancio 2011: 62 vinte-20 perse (eliminati 4-1 da Miami in finale Est). INDIANA Quintetto: D.Collison, P.George, D.Granger, D.West, R.Hibbert. Arrivi: D.West (NO), G.Hill (SA). Partenze: M.Dunleavy (Mil), J.McRoberts (Lak). Coach: Frank Vogel (1o anno). 2011: 37-45 (eliminati 4-1 da Chicago al 1o turno). MILWAUKEE Quintetto: B.Jennings, S.Jackson, C.Delfino, L.Mbah a Moute, A.Bogut. Arrivi: S. Jackson (Cha), B.Udrih (Sac), M.Dunleavy (Ind). Partenze: J.Salmons (Sac), C.Maggette (Cha). Coach: Scott Skiles (4o anno). 2011: 35-47. DETROIT Quintetto: R.Stuckey, B.Gordon, T.Prince, J.Jerebko, G.Monroe. Arrivi: B.Knight (draft, n.8), D.Wilkins (Atl). Partenze: R.Hamilton (Chi), T.McGrady (Atl), C.Wilcox (Bos). Coach: Lawrence Frank (1o anno). 2011: 30-52. CLEVELAND Quintetto: K.Irving, A.Parker, O.Casspi, A.Jamison, A.Varejao. Arrivi: K.Irving (draft, n.1), T.Thompson (draft, n.4), O.Casspi (Sac). Partenze: JJ Hickson (Sac), B.Davis (NY). Coach: Byron Scott (2o anno). 2011: 19-63.

Howard spada di Damocle per Orlando: va o resta?


Miami non ha avversari. Importante linnesto di Battier, veterano gran difensore e capace di far male dal perimetro. Resta il problema del centro, ma potrebbe essere una nota a pi di pagina. I Magic vivranno con la spada di Damocle di Dwight Howard: verr ceduto o rinnover il contratto da cui pu uscire a giugno? Big Baby per Brandon Bass un passo indietro. Turkoglu sar quello della finale 2009 o il fantasma dellanno scorso? Gli Hawks hanno perso Jamal Crawford, restano squadra di notevole talento ma anche dal carattere fragile. Probabile un bis del 2011, con unottima regular season e deludenti playoff. I Wizards sono ancora in fase di ricostruzione anche se con John Wall restano una squadra divertente da veder giocare, mentre i Bobcats dovranno attendere ancora un anno per liberarsi dei contratti pesanti che li frenano, pur avendo finalmente scaricato lex prima scelta assoluta Kwame Brown.
MIAMI Quintetto: M.Chalmers, D.Wade, L.James, C.Bosh, J.Anthony. Arrivi: S.Battier (Mem). Partenze: Z.Ilgauskas (ritirato), M.Bibby (NY). Coach: Erik Spoelstra (4o anno). Bilancio 2011: 58 vinte-24 perse (perso 4-2 con Dallas in finale). ATLANTA Quintetto: J.Teague, J.Johnson, M.Williams, J.Smith, A.Horford. Arrivi: T.McGrady (Det), V.Radmanovic (GS), J.Stackhouse (Mia). Partenze: J.Crawford (Por), D.Wilkins (Det). Coach: Larry Drew (2o anno). 2011: 44-38 (eliminati da Chicago 4-2 in semifinale Est). ORLANDO Quintetto: J.Nelson, J.Richardson, H.Turkoglu, R.Anderson, D.Howard. Arrivi: G.Davis (Bos), V.Wafer (Bos). Partenze: B.Bass (Bos), Coach: Stan Van Gundy (5o anno). 2011: 52-30 (eliminati da Atlanta 4-2 al 1o turno). CHARLOTTE Quintetto: DJ Augustin, G.Henderson, C.Maggette, T.Thomas, B.Diaw. Arrivi: M.Ely (Den), R.Williams (GS). Partenze: K.Brown (GS). Coach: Paul Silas (2o anno). 2011: 34-48. WASHINGTON Quintetto: J.Wall, N.Young, R.Lewis, A.Blatche, J.McGee. Arrivi: R.Turiaf (NY), R.Mason (NY), J.Vesely (draft, n.6). Partenze: J.Howard (Utah), Yi Jianlian (free agent). Coach: Flip Saunders (3o anno). 2011: 23-59.

S
Derrick Rose Play di Chicago, 23 anni, 1a scelta assoluta del draft 2008, miglior giocatore dellultima regular season, il pi giovane nella storia della Nba AFP

S
Shane Battier 33 anni, ala passata da Memphis a Miami. E stato campione Nca con Duke nel 2001. Per due volte nel quintetto dei migliori difensori Nba AFP

Tyson Chandler Centro di 2.16, 29 anni, passato da Dallas, con cui ha vinto lultimo titolo, a New York. Oro al Mondiale in Turchia 2010 con gli Usa AFP

32

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

BASKET NBA: LINTERVISTA

DAntoni punta in alto Ora siamo da titolo


Il tecnico dei Knicks: Con Chandler, Stoudemire e Carmelo abbiamo 3 superstar, siamo sicuramente tra i pi forti a Est
DAL NOSTRO INVIATO

di ci che ero io. Ma per ora deve pensare solo alla scuola.
149 giorni di serrata, pochissimo tempo per preparare la stagione, un calendario fittissimo. Riuscir la Nba a esprimere il solito basket spettacolo?

CHIUSA LA PRESEASON

Gallinari, 23 punti Bryant: A Natale coi Bulls ci sar


Gioved notte si chiusa la preseason. Ottima prova di Gallinari che con 23 punti (6/17 dal campo con 2/7 da 3) e 6 rimbalzi ha guidato Denver al 110 85 sul campo di Phoenix. Lazzurro aprir la stagione regolare luned notte in casa di Dallas. Bryant ha detto che ci sar al debutto dei Lakers in casa con Chicago, nonostante la rottura di un legamento del polso destro: E inoperabile, ma non posso peggiorare la situazione giocando, dovr solo vedere fino a che punto posso sopportare il dolore ha detto Kobe.

Quindi?

MASSIMO LOPES PEGNA GREENBURGH (NEW YORK, USA)

Quando sai che non ci sono vie duscita puoi avere due reazioni: se hai unalta considerazione di te stesso trovi forza e serenit, altrimenti ti fai schiacciare dalla pressione. Mike DAntoni arrivato allultimo anno del contratto quadriennale coi Knicks: fu arruolato per dare spettacolo e vincere. Ma non era semplice riuscirci dopo infinite manovre di mercato che lo avevano costretto a cambiare quintetto almeno 7 volte in 3 stagioni. In quello passato si era finalmente qualificato per i playoff, anche se spazzato via al 1o turno dai Celtics. Questanno non ha vie duscita, appunto: ha una squadra competitiva e New York, che non vince da 40 anni, si aspetta lulteriore salto di qualit.
DAntoni, si sente sotto pressione?

Dovr cercare di vincere il titolo. Ci credo davvero. Siamo sicuramente fra i pi forti a Est e abbiamo il talento per riuscirci. Se saremo davvero a quel livello lo scopriremo quasi subito. Se no dovremmo rimboccarci le maniche e crescere.
Cosa la rende cos sicuro?

I tifosi devono stare tranquilli: vedranno una buonissima pallacanestro. Forse allinizio ci saranno alti e bassi, qualche risultato strambo. Ma con lallenamento si torner allo showtime di sempre. Certo 66 partite in 4 mesi sono tante: non la formula ideale e sono un po preoccupato. Ma abbiamo spirito di adattamento e saremo tutti nella stessa situazione.
Le squadre che hanno cambiato meno saranno avvantaggiate.

Vero, di solito cos. Dunque,

Semplice, ora abbiamo 3 superstar. Oltre a Carmelo e Stoudemire, si aggiunto Chandler: un vincente. Ho in mano uno dei terzetti offensivi pi in gamba della Nba. Poi, abbiamo preso Baron Davis, che in certi momenti stato il miglior play della Nba. Se recuperer dai suoi acciacchi potrebbe darci una grossa mano.
Con Chandler arrivato un bel difensore e il suo nuovo assistente Mike Woodson considerato un esperto della difesa. Sta mica modificando il DAntoni-pensiero?


Mike DAntoni, 60 anni, 4 anno ai Knicks, con Carmelo Anthony AFP
Le manca un tiratore puro. Rimpiange Gallinari?
o

Tutti vorrebbero un giocatore come Gallinari, lo considero fortissimo Con la serrata ho visto le gare di mio figlio: gioca guardia, non play come me...

SU GAZZETTA.IT

Segui Mavs-Heat in diretta sul sito e via twitter


Cinque le partite della prima giornata Nba, in programma domani. Si parte alle ore 18 italiane con New York-Boston (SportItalia2), alle 20.30 Dallas-Miami (Sky Sport 2), alle 23 Lakers-Chicago (Sky Sport 2), in nottata Oklahoma City-Orlando (2) e Golden State-Clippers (4.30). Potrete seguire la rivincita tra Mavs e Heat in tempo reale su Gazzetta.it con aggiornamenti in diretta dal nostro inviato allAmerican Airlines Center e anche su twitter (@massimoriani).

glas ha ottime statistiche ed arrivato anche Novak.


Che cosa ha fatto durante la serrata?

Boston, Miami, Oklahoma City potrebbero partire forte.


Tutti danno Miami favorita. Vietato menzionare i suoi Knicks, lei chi vede in finale?

Lavvertirei di pi se dovessi far bene senza avere buoni giocatori. Per avere successo, devi vincere pi di quello che la gente si aspetta. Ma a New York i tifosi non si accontentano. Se non ci riesci, ti licenziano; se ce la fai sei un genio. Non giusto, ma la regola.

No, non cambier niente nel nostro modo di giocare. Con Tyson faremo molto meglio ci che non ci riusciva bene in passato. Nel basket non ci sono specialisti di attacco o difesa come nel football: la squadra una sola e Woodson una delle nostre voci.

Ride. Quale il giovane o il vecchio (pap Vittorio, suo ex compagno a Milano, ndr.)? Tutti vorrebbero uno come Gallo: lo considero fortissimo. Ma come tiratori non siamo male. Amare bravo anche in quello e pure Carmelo. Poi abbiamo preso Bibby, che lanno scorso ha chiuso col 44% da 3. Dou-

Sono stato con mio figlio. Sono andato a vedere le sue partite e gli allenamenti. Gli davo suggerimenti per cercare di migliorarlo: bravo, mi obbedisce. Gioca guardia, un bel tiratore, esattamente il contrario

Anche lanno scorso lo dicevano, ma come avete visto si erano sbagliati. Ok, se non posso mettere i Knicks dico anchio Miami contro Oklahoma City.
RIPRODUZIONE RISERVATA

In Contropiede
di DAN PETERSON

Clippers su, Lakers gi Los Angeles cambia volto


Sia chiaro, questa sar la stagione Nba pi pazza, meno pronosticabile, pi incerta, pi interessante di ogni tempo. Motivo? Per il mercato gi fatto e il mercato non ancora fatto. Stanno cambiando pezzi da 90 come fossero degli optional. Chris Paul gi andato da New Orleans ai Clippers. S, Clippers, non Lakers. Dwight Howard di Orlando ha detto che vuole andare ai Lakers, Nets o Mavs. Stiamo parlando di 2 dei 5 migliori giocatori Nba, almeno stando agli esperti. Quindi, come andranno le cose? Primo: risolta la serrata, i tifosi torneranno come prima. Attenzione: Per la crisi economica mondiale, il pubblico della Nba era in leggero calo gi prima della serrata. Quindi, forse vedremo posti vuoti nelle arene, come lanno scorso e quello precedente. Ma vari studi hanno fatto vedere che le leghe sportive americane (Nfl, Nba, Mlb, Nhl) non subiscono grandi cali dopo uno sciopero o una serrata. Poi, quali squadre hanno vinto in queste due settimane di mercato? Ovvio, i Clippers. Con Paul e Blake Griffin, hanno due super. Vediamo cosa ci sar attorno a loro. Poi, per me, i New York Knicks, con Tyson Chandler, che d difesa, rimbalzi, rimbalzi in attacco, stoppate, presenza in area, e che copre le lacune difensive di Stoudemire e Anthony. Ma i Knicks avranno bisogno di Baron Davis al 100% o sono guai. Chi ha perso? Forse i Lakers... finora. Avevano Paul in mano, poi Stern ha posto il veto allo scambio. Situazione scomoda per lNba, che proprietaria degli Hornets, perch il vero proprietario, George Shinn, non reggeva il peso della situazione. Poi, i campioni di Dallas, che hanno perso, appunto, Tyson Chandler. Se poi prenderanno Howard, com possibile, allora, cambia tutto. Ma si gioca sempre in cinque e Howard + Dirk = solo due. Questi discorsi hanno una vita di 24 ore. Domani tutto quello che ho scritto pu volare via dalla finestra. Anzi, pi probabile che voli piuttosto che resti. Motivo? Perch le societ, con la nuova regola dellamnistia, possono tagliare un giocatore (gi successo a Baron Davis di Cleveland e Chauncey Billups di New York) senza che il suo stipendio venga conteggiato nel monte salari. Poi, ormai, come se fosse fantabasket: si fa un cambio perch, al mattino qualcuno in societ si alza dal letto e dice: Che faccio oggi?. E decide di modificare nuovamente la squadra. Gli aeroporti sono all'allerta. Ci sar traffico.

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

33

BASKET IL PASSAGGIO DEL TURNO IN EUROLEGA

Hairston
Nelle Top 16 pu accadere proprio di tutto
Lala di Milano potrebbe fermarsi per linfortunio. Ma prima c Cant
I NUMERI

POSSIBILI GIRONI SERIE A


Questi i possibili gironi delle italiane nelle Top 16. Il primo criterio per il sorteggio lesclusione di accoppiamenti tra squadre gi nello stesso gruppo nella prima fase. In seguito quello che evita di mettere insieme squadre dello stesso Paese

y Appunti
A Santo Stefano Cant-Milano
La serie A torna luned 26 con lanticipo della 12a giornata Cant Milano, alle 17.30 in diretta su La7. Botteghini chiusi, Pianella esaurito. Marted 27 alle 20.30 le altre partite: Bologna Treviso; Montegranaro Sassari; Venezia Cremona; Siena Casale; Avellino Caserta (diretta RaiSport 1); Pesaro Varese; Teramo Roma. Classifica: Milano, Siena 16; Biella 14; Bologna, Varese, Caserta, Cant, Avellino 12; Venezia, Treviso, Pesaro, Sassari 10; Roma 8; Casale, Montegranaro, Cremona 6; Teramo 4.

S
SIENA 1) Fenerbahce, Malaga, Milano; 2) Cska, Efes, Bilbao; 3) Real, Cant, Kaunas; 4) Real, Malaga, Bilbao

PAOLO BARTEZZAGHI

Punti di Hairston La guardia Usa il miglior realizzatore di Milano in Eurolega dopo Danilo Gallinari che si fermato a 16.4 in 7 partite.

13.9

Atterrati a Milano alle 3 abbondanti di ieri notte, ebbri di felicit e adrenalina, giocatori e staff dellOlimpia si sono ritrovati poche ore dopo per lannuale visita natalizia al reparto di Pediatria dellIstituto dei Tumori. Poi giorno libero, oggi e domani allenamento. Luned c gi la sfida a Cant. Simmetricamente il Partizan, eliminato da Milano dallEurolega, giocher a Natale il suo derby di Belgrado con la Stella Rossa.
Achille Malik Hairston ha ripre-

MERCATO

Passare il turno in un girone come il nostro non stato facile. Ora abbiamo una bella opportunit Senza Gallinari abbiamo preso tutti pi responsabilit e consapevolezza dei ruoli

Mordente a Roma fino a fine stagione


(l.b. g.d.) Roma ha messo a tacere le voci che volevano Marco Mordente in uscita con direzione Caserta: il contratto del play stato esteso fino a fine stagione. Caserta ha ufficializzato larrivo del 21enne play ceco Jacub Kudlacek: anche qui contratto fino a giugno. Sassari prende da Forl (LegaDue) Tony Bernard Easley Jr., centro da 14.3 punti e 9.4 rimbalzi a partita. A partire Steven Hunter che a sua volta era arrivato per sostituire Keith Benson. Sfuma lingaggio di Damir Markota per Cant: ha firmato per il KK Zagabria.

S
CANT 1) Cska, Maccabi, Galatasaray; 2) Galatasaray, Real, Panathianikos; 3) Real, Siena, Zalgiris; 4) Barcellona, Panathinaikos, Milano; 5) Barcellona, Maccabi, Zalgiris

Malik Hairston, 24 anni, ala-guardia di 1.98, contro Lucic, 22 CIAMILLO

Top 16 Armani la seconda volta che Milano raggiunge la seconda fase di Eurolega. La prima stata nel 2008/09 quando chiuse la stagione regolare con 5 vittorie e 5 sconfitte.

Italiane alle Top 16 Nel 2005 passarono il turno tutte le italiane, ma erano 4. Dal 2009/10 sono 3 ed la prima volta che lItalia fa en plein.

so il lavoro differenziato per linfortunio al tendine dAchille. Sto un po meglio dice il 24enne di Detroit grazie anche al lavoro che quotidianamente svolgo con lo staff medico. Giocher contro Cant poi, come gi ipotizzato, potrebbe fermarsi per qualche settimana. La terapia conservativa cui stato sottoposto non ha sortito i miglioramenti sperati. Delle ultime quattro partite di campionato, ha giocato solo a Venezia per concentrare gli sforzi sulla qualificazione alle Top 16 di Eurolega. Obbiettivo raggiunto a Belgrado con una prestazione di alto livello: 18 punti in 25 minuti di cui quasi la met giocati con 4 falli.
Margini Con Sergio Scariolo labbiamo scelto per le sue qualit atletiche racconta il general manager di Milano Gianluca Pascucci e perch pu ricoprire due ruoli, guardia e ala. Ha ampi margini di miglioramento. Decisivo il fatto che un giocatore in crescita e che ha solo 24 anni. pi giovane di Omar Cook (30 anni a gennaio), Drew Nicholas

(30), Antonis Fotsis (30), Ioannis Bourousis (28). Un professionista esemplare continua Pascucci arriva prima dellorario dellallenamento e si ferma anche dopo per lavorare sul proprio corpo. Non conosciuto per essere un tiratore da tre, eppure ha cifre importanti. Sua la tripla dallangolo per lultimo sorpasso contro il Partizan. In Eurolega il quarto pi preciso da tre con un pregevole 61.1% (il primo lex compagno di Siena McCalebb con il 66.7). Eravamo molto contenti in spogliatoio racconta perch passare alle Top16 in un girone come il nostro non stato semplice. Adesso sappiamo di avere una grande opportunit, perch tutte ripartono da 0-0 e tutto pu succedere. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo, per crescere e migliorare costantemente.
Bis In un anno, Hairston ha vinto due volte a Belgrado e in due partite decisive: con Siena a febbraio, quando una sconfitta avrebbe escluso la Mens Sana dalle Top 16, gioved con Milano. Abbiamo dife-

so molto bene dice siamo stati in grado di tenere il Partizan per lungo tempo senza segnare e sul loro campo non mai facile giocare. proprio in quei minuti che abbiamo costruito la rimonta e il sorpasso, prendendo poi la giusta fiducia per andare a vincere la partita e passare il turno.
Gallo Hairston uno dei gioca-

A BELGRADO

Il futuro iniziato EA7 in campo con tre ventenni


C stato un momento nel secondo quarto della partita di Belgrado in cui per Milano erano in campo contemporaneamente Leon Radosevic del 1990, Nicol Melli del 1991 e Alessandro Gentile del 1992. Alessandro ha fatto abbastanza bene, stato in campo con seriet e attenzione ha detto ieri Scariolo a SkySport Abbiamo il desiderio, lambizione di fare bene ma soprattutto di creare una base solida che possa rimanere nel tempo. La societ ha precisato che, secondo i dati ufficiali in suo possesso, gli spettatori nelle 5 partite in casa di Eurolega sono stati in media 4876. Il dato pubblicato sulla Gazzetta di mercoled scorso era invece 4256 ed era desunto dai tabellini diffusi alla fine delle partite.

S
MILANO 1) Fenerbahce, Siena, Malaga; 2) Fenerbahce, Panathinaikos, Kazan; 3) Barcellona, Panathinaikos, Cant

Tony Easley, 24 anni CIAMILLO

tori che ha avuto pi responsabilit da quando Danilo Gallinari tornato nella Nba. stato un piacere giocare con Danilo dice Malik che nella Nba ha giocato pochino a San Antonio un bravissimo ragazzo oltre a essere un grande giocatore. Cosa cambiato dalla sua partenza? Beh, forse abbiamo preso tutti qualche responsabilit in pi e in ognuno di noi aumentata la consapevolezza dei rispettivi ruoli allinterno del sistema. Ora arrivato Alessandro Gentile: davvero un buon giocatore e si inserito bene. giovane, ma ha dimostrato gi di avere qualit importanti. Sono convinto che ci dar una grossa mano da qui a fine stagione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

EUROLEGA

Aradori migliore dellultimo turno


Pietro Aradori stato premiato dallEurolega come miglior giocatore dellultima giornata di stagione regolare. La guardia di Siena, nella partita vinta a Gdynia contro il Prokom, ha segnato 23 punti in 25 con 7 rimbalzi. il primo giocatore delle tre italiane in Eurolega a essere premiato in questa stagione. CINESI JR Smith, ex Denver, ha segnato 51 punti nella sconfitta di Zhejiang contro Guangsha 85 96 dove ne ha fatti 33 lex compagno Wilson Chandler. Smith, tra laltro, partito dalla panchina.

34

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

35

SCI ROCKFEST AD ANDALO

HOCKEY GHIACCIO

Borsotti, che beffa! Per un centesimo perde 60.000 euro


Nel gigante a eliminazione il premio solo al vincitore Il favorito Ligety batte lazzurro per un battito di ciglia
PIERANGELO MOLINARO

Rossoblu secondi
(m.l.) Allo stadio del ghiaccio Agor il Milano Rossoblu per la prima volta in stagione (A-2, 2 g.) ha battuto il Merano Junior 2-0 (2-0, 0-0, 0-0) con shutout quindi del portiere Terrazzano. Le reti sono state segnate dal capitano Tommaso Migliore e da Andreas Lutz nel primo periodo. Con questo successo la squadra milanese sale a 49 punti e consolida il 2 posto in classifica alle spalle della capolista Egna (57 punti). Le prime due al termine della regular season vanno direttamente in semifinale.

DOPO LAGGRESSIONE ALLEGNA IN A-2

Il Milano Rossobl ieri sera prima della gara col Merano MANGANARO

Giovanni Borsotti questo centesimo di secondo, un decimo di un battito di ciglia, se lo ricorder per un pezzo. Gli costato 60.000 euro, che, con i tempi che corrono, sono un bel gruzzolo. E questo infatti il distacco che gli ha inflitto lo statunitense Ted Ligety, indiscusso numero uno della specialit ormai da due stagioni, ad Andalo nella seconda edizione del V Pay Alpine Rockfest. E lunica cosa che mi consola afferma il ventunenne azzurro essergli arrivato cos vicino, forse nella mia vita non ho mai sciato tanto bene.
Giovanni S, Borsotti non ha

Milano blindata vince e attende la dura stangata


Cordone di polizia per il successo sul Merano, vietata ai tifosi la trasferta a Caldaro di luned
MARCO LOTTAROLI MILANO

tagliandi ai soli residenti in regione e la chiusura del settore ospiti dello stadio di Caldaro.
Il pubblico Ieri sera all'interno

mai sciato tanto bene. In questa gara difficile e affascinante si messo alle spalle fior di campioni come i norvegesi Svindal e Jansrud, laustriaco Schoerghofer, il francese Richard, il nostro Simoncelli, segno di come stia crescendo e sia in grado ormai di competere con i migliori. Il complimento pi bello gli arrivato proprio da Ligety: Giovanni non affatto una sorpresa, lho gi notato in Coppa del Mondo, ha una grande tecnica e altrettanta agilit. Oggi, lo confesso, sono stato pi fortunato di lui, ma le sue occasioni arriveranno e presto. Io ho sciato al massimo e non gli ho regalato nulla, mi sono divertito e ho fatto divertire.
Ecatombe Una gara in cinque

S
Giovanni Borsotti, 21 anni, nato a Briancon (Francia) e risiede a Bardonecchia. Nonostante la beffarda sconfitta abbraccia Ted Ligety, 27

prodare alla finale a 5 anche Svindal, Jansrud e Schoerghofer, castigati da ragazzini come laustriaco Mathis (figlio dello skiman di Miller) che su un percorso cos nervoso ha potuto mostrare tutto il suo talento.
Azzurri Degli altri azzurri pre-

LA CLASSIFICA

Miller eliminato al secondo round Ottavo Svindal


La seconda edizione del V Pay Alpine Rockfest prevedeva 5 manche di gigante ad eliminazione. Miller eliminato al 2 round, appena entrato in gara. Finale: 1. Ligety (Usa) 34"73; 2. BORSOTTI 34"74; 3. Richard (Fra) 34"93; 4. Bank (Cec) 35"03; 5. Mathis (Aut) 35"36. Semifinale: 1. Ligety (Usa) 34"26; 2. BORSOTTI 34"80; 3. Bank (Cec) 34"97; 4. Mathis (Aut) 35"05; 5. Richard (Fra) 35"10; 6. Jansrud (Nor) 35"16; 7. Jitloff (Usa) 35"17; 8. Svindal (Nor) 35"43; 9. EISATH 35"61; 10. Schoerghofer (Aut) 35"66.

manche di gigante attorno ai 35 secondi davvero difficile. In cos poco tempo si pu solo dare il massimo ed attaccare a tutta. Non permesso il minimo errore, qualche grande, come Bode Miller, ci ha lasciato le penne in fretta. Ma Bode ha sciato davvero male nonostante questa pista, sua sede di allenamento per 5 anni, la conosca come le sue tasche. Ma come lui non sono riusciti ad ap-

senti, non sono riusciti ad approdare alla semifinale n Simoncelli, che si piantato poco prima del salto che caratterizzava la pista prima dellarrivo e Innerhofer, caduto negli ottavi. Peccato, perch avevo preso le misure del percorso spiega Inner e mi stavo divertendo alla grande. S, divertirsi: quello che questi ragazzi nelle gare ufficiali di Coppa del Mondo raramente posso fare su percorsi troppo lunghi che non permettono loro di esprimere tutto il potenziale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cinque giorni dopo i fatti di domenica sera il calendario di A-2 ha voluto che il Milano Rossobl ripartisse ancora dalla sua pista, quella dell' Agor. In assenza (per ora) di sanzioni da parte del giudice sportivo Fisg il match Milano-Merano J. si potuto giocare regolarmente con la presenza per decisa dalla Federghiaccio di un commissario di campo che aveva il compito di vigilare e verificare le misure di sicurezza adottate per poi fare una relazione agli organi competenti. Prima dell'incontro le forze dellordine hanno garantito, allesterno del palazzo, una buona presenza di uomini in divisa per proteggere larrivo della squadra ospite. Tutto filato liscio.
Allarme Laggressione ai giocatori dellEgna (team della provincia di Bolzano) da parte di ultr milanesi, nel dopo gara del 18 dicembre, ha allarmato in particolare i club altoatesini che sono la maggioranza anche in A-2. Una riprova la decisione presa dal Commissariato del Governo per la Provincia di Bolzano di vietare luned prossimo la trasferta dei tifosi del Milano in Alto Adige, a Caldaro. In pratica c l'obbligo di vendita dei

dell'Agor, presenti 1.300 spettatori e alcuni poliziotti in borghese, la curva rossobl ha come sempre intonato, dall'inizio alla fine ininterrottamente, canti e cori di sostegno ai propri beniamini sul ghiaccio. Tra gli striscioni campeggiava quello pi grande con la scritta Curva Milano e in alto nel mezzo CDM 7. Oltre allesultanza e allo sventolio di bandiere per le reti realizzate dai giocatori locali l'unica licenza stata quella di salutare allo stesso modo anche il risultato che vedeva a un certo punto l'Egna soccombere nell'altro incontro della 24 giornata. Per il resto i soliti fischi e buuuu di disapprovazione in alcuni casi verso gli arbitri o qualche avversario e nulla di pi.
Milano La reazione decisa della societ milanese e del presidente Ico Migliore, di prendere le distanze in ogni modo dai violenti stato un passo doveroso ma fondamentale affinch episodi gravi e inqualificabili non si ripetano pi. Da sempre siamo contro ogni forma di intemperanza e stiamo lavorando sodo per lo sviluppo di questo sport tra i giovani, la cosa pi bella vedere tanti ragazzini giocare a hockey. Quattro imbecilli non possono e non devono rovinare tutto. Nei prossimi giorni le decisioni del giudice sportivo sulla base di quanto emerger dallindagine avviata dal Procuratore federale Fisg dopo la denuncia dettagliata da parte dell'Egna.
RIPRODUZIONE RISERVATA

PALLAVOLO LE GIOCATRICI SENZA STIPENDIO DA MESI: IERI HANNO RIFIUTATO DI ALLENARSI

Conegliano, sono ore decisive


Sanate le pendenze 2010/11. Ma Crozzolin dura: Senza certezze luned noi non giochiamo
CONEGLIANO (a.r.) Ancora incertezza sul futuro del Conegliano, nonostante la camera di conciliazione, tenutasi ieri a Roma, abbia definito le pendenze della stagione 2010/11, assicurando entro fino anno i pagamenti dovuti a giocatrici e tecnici. Non ancora certo per se il club proseguir il campionato. Manca l'accordo tra lattuale dirigenza (presieduta da Giovanni Lucchetta) e la cordata di imprenditori che si dichiarata pronta a garantire la gestione fino al termine della stagione. Senza tali garanzie, le giallobl non assicurano di disputare la gara casalinga di luned contro Pesaro. Tanto che gi ieri pomeriggio hanno rifiutato di allenarsi. Attendiamo questo accordo dichiara la centrale Alessandra Crozzolin da met agosto non abbiamo percepito uno stipendio completo. Se entro domani (oggi, ndr) non ci sar dato un segnale concreto noi non ci alleneremo, e non saremo quindi in grado di scendere in campo luned contro Pesaro. La decisione che prenderemo sar unitaria. La dirigenza Lucchetta tenter di mantenere calmo lo spogliatoio, ma in caso manchino le garanzie difficile ipotizzare che Weiss e Richard possano restare in Italia e che Angeloni e C. non abbiano offerte per partire subito.
LUNEDI Luned si gioca la 10 e penultima di andata (ore 18): Liu-Jo Modena-MC-Carnaghi Villa Cortese (dir. RaiSport 1); Yamamay Busto Arsizio-Norda Foppapedretti Bergamo; Chieri-Riso Scotti Pavia; Spes Conegliano-Scavolini Pesaro; Chateau d'Ax Urbino-Rebecchi Piacenza; Asystel Novara-Cariparma SiGrade Parma. Class.: Busto Arsizio 27; Villa Cortese 23; Urbino 22; Modena 15; Piacenza, Bergamo 14; Parma 12; Novara 11; Pesaro 9; Conegliano 6; Chieri 5; Pavia 1. COPPA ITALIA Definita sede della Final Four di Coppa Italia, 28 e 29 gennaio a Modena. Liu Jo gi qualificata.

A-1 UOMINI: LUNEDI L11 GIORNATA Modena contestata Ravenna scende a Vibo in treno
Luned in campo alle 18 per l11 giornata. Per le squadre in trasferta si prospetta un Natale in viaggio. VERONA-MODENA (r.pu.-p.r.) Verona al completo per lennesima sfida tra i fratelli Bagnoli. I tifosi Irriducibili di Modena annunciano striscioni polemici dopo l'eliminazione dalla Challange Cup. Modenesi tutti a disposizione compreso Kooy. VIBO-RAVENNA (mi.fa.-s.cam.) Sfida inedita per la A-1. Per Vibo solito dubbio al centro: Nikolov, Rak e Barone per 2 posti. Ravenna partir la mattina di Natale da Bologna in treno (calcolate meno ore di viaggio rispetto ai voli con relativo scalo a Roma). Babini ha a disposizione tutta la rosa e dovrebbe confermare il recente sestetto: CUNEO-MONZA (g.sca.-c.g.) Nikola Grbic intende festeggia la 400 in regular season. Dopo il riposo in Champions, nel Cuneo torna Vissotto, Pronto Vasely al centro in staffetta con Fortunato. Monza sempre senza Rooney (ginocchio), in banda Nikic e Conte. BELLUNO-TRENTO (m.d.i.-niba) Si va verso il tutto esaurito per il derby delle Dolomiti. Belluno recupera Ogurcak (influenza) che andr in banda con Horstink. Trento arriver a Belluno domani in tarda serata con tutti a disposizione e schierer la formazioen tipo. SAN GIUSTINO-MACERATA (an. me.-m.g.) Il tecnico di San Giustino, De Giorgi affida la regia a Petkovic, preferito a Mc Kibbin. Al centro Finazzi e Creus, con Cozzi in panchina. E la prima volta che De Giorgi (che nel 2006 port la Lube al suo unico scudetto) affronta Macerata da ex. Per i marchigiani rosa al completo con Podrascanin (a riposo in Champions) che torner con Stankovic al centro. Resto del sestetto invariato. Al seguito della squadra annunciati 150 tifosi. LATINA-PADOVA (a.li-ma.s.) Latina al completo e cerca la vittoria per rientrare tra le prime otto e rilanciarsi nella corsa per la qualificazione alla Coppa Italia. Si rinnova il testa a testa tra Jarosz e Troy e tra Rivera e Fragkos (favoriti i primi). Padova deve ancora fare a meno di Zingaro, ma recupera Suljagic. ROMA-PIACENZA (fe.pas.-m.mar.) La M. Roma conferma la formazione delle ultime tre gare con Passier al centro e Zaytsev-Maruotti in banda. Dubbio i regia per iacenza: Piacenza: Zhekov o Kampa? Il secondo sembra favorito, nel frattempo saluta l'altro alzatore Ammerman Ore 20.30 diretta RaiSport 1 CLASSIFICA Trento 26; Macerata 24; Cuneo 23; Modena 21; Roma 16, Monza, Belluno 16; Vibo, Latina 14; Verona 12; Piacenza, Padova 8; San Giustino 7; Ravenna 5.

36

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

37

ATLETICA NUOVE SPERANZE PER LAZZURRO

Howe torna a correre E stata una goduria Via al piano Londra


Andrew ha scelto Natale per le prime ripetute dopo loperazione al tendine: Il futuro mi sorride di nuovo
GIANNI MERLO

PRIMATISTA INDOOR
Kajsa Bergqvist, 35 anni, stata bronzo olimpico 200 e oro mondiale 2005. Mantiene la migliore prestazione mondiale indoor con il 2.08 siglato il 4 febbraio 2006 ad Arnstadt, un balzo che vale la seconda prestazione mondiale assoluta, insieme a Blanka Vlasic (Zagabria 2009, outdoor) a un solo centimetro dallo storico 2.09 di Stefka Kostadinova ai Mondiali di Roma 1987.

LEX REGINA DEL SALTO IN ALTO

no meravigliato.
Adesso deve stare attento a non forzare troppo.

Andrew Howe ha scelto Natale per uscire dal tunnel della sfortuna. La sua giovane carriera sembrava essersi interrotta nellestate scorsa. Il tendine dAchille sinistro si era spezzato e non era facile essere ottimisti, dopo tante magagne vissute. Lo abbiamo sentito dopo lallenamento di Rieti. Laltro giorno il Coni mi ha svezzato e adesso ho una nuova vita. La voce di Andrew Howe era allegra, quasi musicale.
Svezzato, il Coni?

Kajsa Bergqvist esulta in pedana

La copertina del mensile QX

Lo so. Nellultima ripetuta avrei voluto sfogare la gioia con una gran volata. Sento addosso una carica incredibile, ma mia madre ha urlato di stare tranquillo, di rispettare i tempi. Aveva ragione, ma bello avere addosso di nuovo la voglia matta.
Ha cominciato a preparare i piani per arrivare allOlimpiade di Londra?

La nuova Bergqvist Ha una fidanzata e ha cambiato look


Coming out su una rivista gay per la svedese che era sposata fino a un anno fa con un regista
JENNIFER WEGERUP STOCCOLMA (Svezia)

S, il professor Cerulli, che mi aveva operato in luglio. Lui e la sua equipe mi hanno seguito passo passo nella riabilitazione dopo loperazione in luglio al tendine di Achille sinistro e hanno detto che tutto a posto. Mi hanno svezzato perch adesso sono in grado di muovermi da solo.
Solo muoversi?

S, ma prima devo rispettare le tabelle di marcia che mi sono state suggerite. Non voglio fare errori. La mia carriera sportiva fino ad ora stata ricca di emozioni di ogni tipo, non vero? Potrei scrivere un

Il 28 gennaio, a 6 mesi dalloperazione, il professor Cerulli potr valutare la condizione di Howe


libro Non voglio anche illudermi, ma il futuro adesso sembra sorridermi.
Che accordi ha preso con la Federazione?

No, correre davvero. Oggi ho

Ieri a Rieti lazzurro ha corso due volte 5x80 metri con due minuti di recupero
Andrew Howe, 26: 20"31 nei 200 al Golden Gala LAPRESSE

fatto il primo allenamento con le prove ripetute, due volte 5x80 metri con due minuti di recupero. Una goduria. Niente di superveloce, ma una sensazione bellissima. Dopo la rottura del tendine non riuscivo a immaginarmi di potere tornare a correre in scioltezza le ripetute. Ho passato davvero brutti momenti.
Le basta poco adesso per essere felice

va vero. E unaltra vita!.


Che cosa le ha detto il professore Cerulli?

A suo parere il 28 gennaio, cio sei mesi dopo loperazione, scatter dentro di me qualcosa, il mio corpo reagir sempre meglio, ma io sto gi bene cos, quindi posso immaginare come sar fra un mese.
Ha sostenuto molti test prima di questo allenamento?

I NUMERI

4
1

Mentre correvo, mi chiedevo: ma normale? Non sentivo nessun dolore. Non ci ero pi abituato. Non mi sembra-

S, quelli della forza e io ero convinto che non sarei riuscito a staccarmi da terra, invece ero reattivo, esplosivo. Mi so-

Il record Howe vanta un record italiano assoluto, l8.47 nel lungo a Osaka 2007

Ho parlato a lungo con il presidente Arese e lui mi ha detto che con una programmazione giusta, oculata posso fare quello mi pare. Lui ottimista, ha molta fiducia in me. Diciamo che sono nella situazione migliore per la rinascita, perch di una rinascita si tratta. Andrew aveva tolto il tutore alla gamba sinistra il 22 settembre. Ha continuato la serie di spot con la Kinder. Il 19 novembre ha accennato la prima corsetta e intanto si dedicato alla musica con il suo gruppo, i Craiving. In gennaio uscir il nuovo disco. Non ha tempo di annoiarsi ed sempre un piacere essere contagiati dalla sua sana voglia di vivere.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Ai Giochi di Sydney 2000 fu bronzo nellalto, ai Mondiali di Helsinki 2005 conquist loro. La svedese Kajsa Bergqvist, 35 anni, stata per molti anni una delle pi forti atlete del mondo, una icona dellatletica. Apprezzata anche per la sua bellezza, ha fatto molta pubblicit, diventando uno dei personaggi preferiti dagli sponsor nel mercato nazionale. Per tre anni stata sposata con Mns Herngren, un famoso regista dal quale ha divorziato lanno scorso. Ma ora Kajsa Bergqvist ha trovato un nuovo amore, una donna, e ha fatto coming out su una rivista per gay. Non solo, per loccasione (come testimonia la copertina della rivista) ha scelto un look quasi dark con capelli cortissimi e unimmagine pi maschile, in linea con questa svolta della sua vita che ha preso in contropiede i tanti ammiratori raccolti in tuto il mondo quandera atleta.
Lincontro con Katrina La novit

dal 2009 le coppie omosessuali si possono sposare anche in chiesa. Siamo molto innamorate e abbiamo un rapporto bellissimo ha raccontato la Bergqvist al giornale QX, un mensile con particolare attenzione alla realt gay. La nuova fidanzata si chiama Kristina e ha 34 anni, ha lavorato per unagenzia di pubblicit a Gteborg ma ora si trasferita a Stoccolma per convivere con Kajsa, che ora lavora come importatrice di vini ed ambasciatrice per lUnicef. Il fatto che si tratti di un rapporto con una donna invece che con un uomo non rende la cosa pi difficile: sono sempre stata una persona molto riservata, non ho mai parlato molto delle mie cose. Lei e Kristina si sono incontrati tramite unamica comune e lamore sbocciato quasi subito. E successo un anno fa. Mi ero appena separata con mio marito Mns. Vivevo in un monolocale da sola e per Natale ero stata dai miei, era un periodo duro. Questanno invece star insieme a Kristina. Che bello, fantastico.
La svolta La Bergqvist dice di es-

sorprende un po tutti ma non scandalizza nessuno in un Paese liberale come la Svezia, dove

sersi stancata di tutte le chiacchiere intorno a lei e cos ha scelto di farsi intervistare per raccontare a tutti la sua nuova vita. Quando ho incontrato Mns ero molto innamorata di lui e non mi sono sentita bisessuale. Anzi, mi sentivo una super-eterosessuale. Non ho vissuto una bugia, assolutamente no. Ero eterosessuale ma ora mi sento totalmente lesbica.
RIPRODUZIONE RISERVATA

FOOTBALL IL PRIMO ITALIANO NELLA 1 DIVISIONE NCAA MERCOLEDI CHIUDE ALLHOLIDAY BOWL CONTRO TEXAS

Tavecchio, ultimo ballo a Berkeley: ora sogna la Nfl


MARIO SALVINI

bolo stesso di conservatorismo e tradizione. Tanto che si aspettano milioni di telespettatori in tutti gli Stati Uniti e qualcuno anche in Italia (diretta Espn America dalle 2 di gioved).
Sogno Nfl Bene, visto anche il suo ruolo di kicker, cio colui che entra per calciare, se questa gran sfida dovesse rivelarsi equilibrata, potrebbe essere decisa da lui. Da un ragazzo nato a Milano, da pap comasco e mamma italo-americana di prima generazione. Uno che per buona parte di infanzia e adolescenza ha fatto avanti e indietro tra Italia e Stati Uniti, tra Connecticut, Roma e infine Moraga, California. Dove a un certo punto ha tradito il calcio per il football. Ora ha un semestre prima di laurearsi in scienze politiche ed economiche, ma nel

41

Anni dallultimo California-Texas


frattempo dice: Prender un agente, perch nel mio ruolo molta dura trovare un posto, ma con le cifre che ho avuto questanno voglio provare ad arrivare in Nfl. Obiettivo che mai nessun italiano ha neanche mai mirato da lontano. Lui ci prova, e intanto conta di lasciare un buon ricordo a Berkeley. Dove comunque sono cos contenti di lui che come sua riserva e successore hanno puntato su uno che avesse il curriculum quanto pi possibile simile al suo: si chiama Vincenzo DAmato, nato a Palermo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Presenze di Cal allHoliday Bowl

Mercoled il suo gran finale. Perch lanagrafe non d scampo e lui ha gi 21 anni e 4 stagioni alle spalle. E tempo di chiudere: possibilmente con un ultimo ballo che non lo faccia dimenticare. Lui Giorgio Tavecchio, sicuramente litaliano che ha fatto la carriera pi brillante in Ncaa. Altrettanto certamente non pi lunico. Ma nessuno ha mai giocato titolare in un College prestigioso come il suo, ovvero Berkeley, che

quando si parla di football si chiama, semplicemente, California. E che mercoled 28, a San Diego, gioca lHoliday Bowl, una delle tante sfide di fine stagione che tengono gli americani sui divani per tutte le vacanze di natale. Non certo il pi prestigioso tra i bowl universitari, ma ugualmente importante, questanno ancor pi del solito per via della sfida che propone: California-Texas. Cio la fricchettona Berkeley, alma mater di mille contestazioni e movimenti, contro Austin che coi suoi Longhorns, i tori dalle lunghe corna, il sim-

Giorgio Tavecchio (21) con una fan

AVVISO DI RETTIFICA Avviso pubblico per la partecipazione al corso Metodologie innovative di recruiting e training al servizio del mondo del lavoro realizzato nellambito del progetto SIRET (Sistema Integrato di Recruiting E Training). A seguito della pubblicazione effettuata in data 23.12.2011 sulle testate Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, si rettifica che la presentazione delle domande deve avvenire entro il 30 gennaio 2012 anzich 30 gennaio 2011come erroneamente indicato nella pubblicazione di cui sopra.

38

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

39

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


IPPICA DOMANI TOCCA A NAPOLEON BAR, IL 26 GALA ROMANO CON LISA AMERICA
Baseball
CRISI GROSSETO (m.c.) Il Bbc Grosseto non riuscito a superare la crisi della passata stagione ed stato costretto a rinunciare allIbl. La societ toscana, nata nel 1952, ha conquistato quattro scudetti e una Coppa Campioni. A gennaio la Fibs ratificher l'ingresso nel torneo del Grosseto Baseball, fondato nelle scorse settimane da Mazzei, Magalotti e Codispoti, affiancato dalla cordata americana della Carminucci Sports Group, capeggiata da Pete Caliendo, commissario Ibaf, che dovrebbe essere nominato presidente dei maremmani. SINCRONETTE (al.f.) Le azzurre del duo Giulia Lapi e Mariangela Perrupato saranno in raduno a Savona dal 26 al 29 dicembre. La nazionale Bellaria, Bozzo, Callegari, Cattaneo, Deidda, Flamini, Lapi, Perrupato, Re Schiesaro, Sgarzi, Tempera) lavorer a Roma da 4 al 21 gennaio.

Mint Kronos tinge Parigi dazzurro


IPPODROMI E CRISI

Pallamano
RECUPERO ELITE (an.gal.) Nel recupero della 9 di andata di Elite Conversano-Bolzano 30-28 (17- 13). Classifica: Bolzano 27; Trieste 26; Conversano, Pressano 23; Bressanone 21; Noci, Fasano 19; Teramo 12; Ambra, Ancona 9; Bologna 8; Mezzocorona 2. Il campionato ora osserva una lunga pausa per gli impegni della nazionale e riparte il 21 gennaio con la 1 di ritorno. PER LA QUALIFICAZIONE (an.gal.) Il c.t. della nazionale maschile Franco Chionchio ha diramato la lista dei convocati per le sfide con la Lituania, in programma il 5 gennaio a Vilnius, il 7 a Cologne, valide per il gruppo 5 di qualificazione ai Mondiali di Spagna 2013. Portieri: Di Marcello (Ambra), Sampaolo (Pressano), Di Giandomenico (Teramo). Ali: Radovcic (Bolzano), Messina (Fasano), Di Maggio (Pressano). Terzini: Opalic (Pressano), Obrist, Turkovic, Gaeta (Bolzano). Centrali: Carrara (Noci), Bisori (Ambra), Oveglia (Trieste). Pivot: Maione (Bolzano), Doldan (Noci). Classifica: Svizzera 4; Lituania, Italia 0.

I falchi contro il progetto Unire Stop dal 1 gennaio


(m.f.) Dal primo gennaio lippodromo di Torino e probabilmente almeno quelli di Federippodromi, chiuderanno i cancelli. Ma non si tratta di una chiusura definitiva, bens di una protesta dei falchi contro il taglio orizzontale delle risorse progettato dal segretario Unire Francesco Ruffo ( 40%, 111 milioni di montepremi, 61 per remunerazione ippodromi). Guido Melzi, presidente di Federippodromi e contitolare di Torino, ha ribadito la necessit di una ristrutturazione profonda, anche a costo di tagliare il numero di ippodromi, per valorizzare le risorse disponibili. Filosofia condivisibile, che Melzi avrebbe per dovuto esternare gi in passato, per esempio quando si trovato alla guida dellUnire col settore gi in crisi o lo scorso anno quando si era gi alla frutta. Ma i soldi cerano e forse era pi comodo tirare a campare....

Boxe
MONDIALI (r.g.) A Bangkok (Tha), il locale Kompayak Porpramook (Tha 44-3) toglie ad Adrian Hernandez (Mes. 22-2-1) la cintura Wbc dei minimosca, battendolo ko al 10 round. Si conclude dopo soli 45", la sfida tra Pongsaklek Wonjongkamtha (Tha. 83-3-1-1nc), 34 anni, campione mosca WBC dal 2001 al 2007 e dal 2010 (21 difesa) e Hirofumi Mukai (Gia. 5-1-0-1nc), col no contest, per doppia ferita dovuta a testata. A SANTO STEFANO (r.g.) Gli appuntamenti del 26 dicembre. Al Palaboxe di Roma. Medi: Max Buccheri (12-1-1) c. Misa Nikolic (Ser.13-11); mediomassimi: Orial Kolaj (6-5) c. Mile Nikolic (Ser. 7-11); Mirko Ricci (1) c. Srdjan Mihajlovic (Cro. 5) tutti 6 round. A Grugliasco (To). Mediomassimi: Maurizio Lovaglio (9-8) c. Andriy Romanko (Rus. 2-6) 6 t. supergallo: Daniele Limone (7-1) c. Santos Medrano (Nic.8-6-3) 6 t. A Castelfranco Veneto (Tv). Welter: Italo Brussolo (9-5-1) c. Laszlo Szekeres (Ung. 10-14-4); supermedi: Simone Cattin (6-1) c. Lajos Orsos (Ung. 1-32-1) 6 t. A Reggio Emilia. Mediomassimi: Alberto Antenucci (3-1) c. Jamel Haddaji (Tun. 2); femm. gallo: Milena Tronto (5-1-1) c. Fleis Djendji (Ser. 13-11-1) 6 t. A Bologna. Superpiuma: Mario Salis (5-4) c. Agim Hamza (0-1) 6 t. A Piacenza. Superleggeri: Paolo Lazzari (11) c. Ronny McField (Nic. 13-13-2) 6 t. FEGATILLI (r.g.) Accordo raggiunto tra la Conti Cavini e il manager del campione d'Europa superpiuma, l'italo belga Ermano Fegatilli (23-4) che metter in palio il titolo il 25 febbraio a Cuneo, contro Antonio De Vitis. (22-1-1). La OPI2000 si aggiudicata lasta per la difesa della cintura UE superleggeri tra Vittorio Oi (16-1-) e lo sfidante Michele Di Rocco (31-1-1). Pomezia (Rm) la sede pi probabile.

La vittoria di Mint Kronos (Bazire) di ieri, la quarta di un italiano nel meeting parigino 2011/2012 FORNI

Il quarto successo di un cavallo nato in Italia nel meeting parigino 2011/2012 porta la firma di Mint Kronos (Bazire)e della sua tambureggiante azione al largo nel finale del Prix de Compiegne (m 2700) concluso dal figlio di Love You in 1.14 respingendo Sapilino. Di Leben Rl (Prix des Landes), Main Wise As (Prix Laurent) e Napoleon Bar (Prix Saint-Leger) gli altri tre successi. E proprio il varennino Napoleon Bar domani, giorno di Natale, se si imponesse nel Criteriun Continental, guadagnerebbe la wild card per lAmrique. Non Solo Bar e Nalda Nof gli

altri azzurri al via, da battere il francese Timoko. Ieri anche il terzo posto di Laika Ek (Gubellini) nel Prix dAmboise (m 2700) vinto in 1.13.7 da Roxane de Baumee (Vercruysse). Dopodomani, Santo Stefano, terr invece banco Roma col Gal del trotto e Lisa America alla ricerca di nuova conferma in vista Amrique dopo il terzo nel Bretagne. Poi il Premio Allevatori per il 2 anni, con gli ex leader Pasci Lest e Plutonio che chiedono rivincita a Perkins Grif, vincitore del Gran Criterium a San Siro.
PARIGI DOMANI Ore 15.08 - CRITERIUM CONTINENTAL - m 2100 (autostart): 1 Tornade du

Rib (D. Thomain); 2 Napoleon Bar (JM. Bazire); 3 The Best MAdrik (J:E: Dubois); 4 Tamla Celeber (O. Kihlstrom); 5 Trescool du Caux (T. Le Beller); 6 Non Solo Bar (P. Vercruysse); 7 Timoko (R. Westerink); 8 Kadett CD (R. Bergh); 9 Deuxieme Picsous (P. Levesque); 10 Unikum (M. Abrivard); 11 Tabler (B. Piton); 12 Amaru Boko (J. Kontio); 13 Trasgo Mixo (J. Piton); 14 Nalda Nof (F. Nivard); 15 Tabby Pont (E. Raffin). ROMA DOPODOMANI Ore 17.30 - GAL DEL TROTTO - m 2100: 1 Le Cannibale (JM. Bazire); 2 Mondiale Ok (R. Andreghetti); 3 Linda di Casei (non corre); 4 Leben Rl (R. Vecchione); 5 Locomotion Om (T. Di Lorenzo); 6 Lisa America (D. Locqueneux); 7 Marlon Om (P. Gubellini); 8 Skully Gully (E. Bellei); 9 Maigret Bi (A. Greppi); 10 Maestrale Spin (M. Minopoli jr); 11 Italiano (G. Minnucci); 12 Limbo dei Venti (L. Becchetti).

Pallavolo
SERIE A-2 (f.c.) Luned si gioca la 16 prima di ritorno: 15.30 Club Italia Roma-Corigliano. Ore 16 Citt Di Castello-Molfetta. Ore 18 Segrate-Reggio Emilia; Milano-Cant; Loreto-Perugia; Sora-Castellana; Genova-S.ta Croce; Isernia-Atripalda. Classifica: Segrate, Castellana 35; Perugia 33; Molfetta 31; Milano 28; Citt di Castello, Sora 27; Loreto, Genova 25; S.ta Croce, Corigliano 23; Isernia 18; Club Italia 16; Cant 7; Reggio Emilia 5; Atripalda 2. A-2 DONNE (m.l.) Luned la 13 (18): Montichiari-Loreto; Santa Croce Pontecagnano; Soverato-Matera; Sala ConsilinaSan Vito; Busnago Giaveno; C a s a l m a g g i o r e F o r l ; FrosinoneMercato San Severino; FontanellatoCrema. Classifica: Giaveno 32; Loreto 30; Crema 29; Santa Croce 26; Casalmaggiore 25; Busnago 21; Montichiari 21; Frosinone, Soverato 16; Fontanellato, Sala Consilina 14; Mercato S.Severino 11; Pontecagnano, San Vito 9; Forl 7; Matera 5.

Atletica SPRINTER IN FLORIDA

Football VOTATO DAI LETTORI

Licciardello & C fine prima fase


(l.m.) E' finita a Tampa Bay la prima fase di allenamenti dei tre velocisti azzurri che dallo scorso fine ottobre si allenano in Florida. Claudio Licciardello tornato a Catania dove continuer ad allenarsi fino all'8 gennaio; Libania Grenot passer invece fine anno a Cuba e il solo Matteo Galvan rimasto negli Usa dove trascorrer il Natale con i parenti. A gennaio ritorno a Tampa per tutti e a maggio esordio stagionale ai Caraibi.

Sports Illustrated sceglie un disabile

Hockey ghiaccio
SERIE A (m.l.) Queste le partite della 27 giornata in programma luned 26 dicembre. Ore 20.30: Asiago-Alleghe; Val di Fassa-Bolzano; Pontebba-Renon; Vipiteno-Val Pusteria; Valpellice-Cortina. Classifica: Bolzano 51; Val Pusteria 50; Pontebba 46; Cortina 42; Alleghe 39; Asiago 38; Val di Fassa 34; Renon 32; Vipiteno, Valpellice 29.

Rugby Eccellenza, colpi di Prato e Mogliano


Per la 7 di Eccellenza, Prato passa a Rovigo: in una partita ricca di errori e di falli, la differenza venuta dai piedi di Wakarua, molto pi preciso di Duca e Basson, e dai tanti falli dei rossoblu. Mogliano recupera e batte il Petrarca tricolore. Rovigo-Prato 20-23 (17-10). Marcatori: p.t. 9 m. Vezzosi tr. Wakarua (P), 22 c.p. Duca (R), 30 m. Basson tr. Duca (R), 35 m. Tumiati tr. Duca (R), 39 c.p. Wakarua (P); s.t. 6 c.p. Wakarua (P), 12 m. Berryman tr. Wakarua (P), 21 c.p. Duca (R), 26 c.p. Wakarua (P). Punti: Rovigo 1, Prato 4. (r.r.) Mogliano-Padova 32-23 (13-15). Marcatori: p.t. 8 c.p. Hickey (P), 22 m. Barbini (P), 27 c.p. Fadalti (M), 29 m. tecnica Padova tr. Hickey (P), 33 c.p. Fadalti (M), 41 m. Meggetto tr. Fadalti (M); s.t. 2 c.p. Hickey (P), 7 c.p. Fadalti (M), 8 m. Tveraga (P), 12 c.p. Fadalti (M), 27 m. Swanepoel tr. Fadalti (M), 33 e 40 c.p. Fadalti (M). Punti: Mogliano 4, Padova 0. Reggio Emilia-San Gregorio 20-15 (13-15). Marcatori: p.t. 10 c.p. Pucciariello (S), 21 c.p. Griffiths (R), 23 m. Daupi (S), 30 c.p. Griffiths (R), 32 m. Todeschini tr. Pucciariello (S), 39 m. Cigarini tr. Griffiths (R); s.t. 6 m. Pulli tr. Griffiths (R). Punti: Reggio 4, San Gregorio 1. Lazio-LAquila 16-17 (6-9). Marcatori: p.t. 6 e 17 c.p. De Kock (L), 19, 22 e 30 c.p. Gerber (A); s.t. 21 m. Mannucci (L), 33 m. Di Massimo (A), 37 c.p. Gerber (A), 41 m. Nitoglia (L). Punti 1-4. (g.l.g.). Calvisano-Crociati Parma 19-10 (9-0). Marcatori: p.t. 2, 18 e 35 c.p. Griffen (C); s.t. 13 m. Smith tr. Griffen (C), 26 m. Ireland tr. Zucconi (P), 38 c.p. Zucconi (P), 45 c.p. Griffen (C). Punti: Calvisano 4, Crociati 0. Classifica: Prato 25; Calvisano 24; Rovigo 22; Padova 20; Mogliano 19; LAquila e Reggio Emilia 14; San Gregorio 10; Lazio 9; Crociati Pr 3. STAFF ALL BLACKS Definito lo staff degli All Blacks sotto la guida di Steve Hansen: Grant Fox, apertura della Nuova Zelanda iridata nel 1987, sar selezionatore, Ian Foster (Waikato) allenatore aggiunto e Brian Aussie McLean avr lincarico della difesa.

Ippica
IERI MILANO QUINTE (m 2620): 1 Latin Lover Cup (L. Guzzinati) 1.16.1; 2 Eclisse Domar; 3 Maier; 4 Gabbiano; 5 Matkan Guasimo; Tot.: 41,23; 9,39, 2,74, 1,79 (459,39) Quint 1-19-17-11-9 non vinto. Quart e 5.350,06. Tris e 1.532,52. OGGI ROMA QUINTE (ore 18.30, inizio 15.05) A Capannelle in 16 sui 2200 metri. Indichiamo Rene the la Nuit (3), Dindara (2), Azzurra Nota (12), King of Paradise (14), Salisburgo (9), Sceikko del Dubai (1).

La copertina di Sports Illustrated

Boxe TRICOLORE DEI PIUMA

ANCHE Gal.: Siracusa (14.45). Tr.: Aversa (14.20), Bologna (14.25), Palermo (15).

Dieli si salva contro Salvini


(g.l.g.) Match di rara intensit a Ostia per il Tricolore dei piuma tra il detentore Davide Dieli (10-2) e lo sfidante Emiliano Salvini (13-16), che ha concluso con un taglio allarcata sopraccigliare sinistra. Alla fine con decisione non unanime i cartellini hanno assegnato la vittoria al campione: 96-95, 96-94 e 94-95. Coraggioso il match dello sfidante che ha cambiato guardia per realizzare la rimonta sfuggita di poco.

(c.arr.) Per i lettori di Sport Illustrated il Momento dellAnno ed la copertina dellultimo numero: il ritorno in campo a ottobre del giocatore di football Eric LeGrand, su una carrozzina dopo essere rimasto paralizzato nella partita con Army a novembre 2010. LeGrand tra i compagni della sua universit Rutgers prima della partita con West Virginia. E la prima volta in 57 anni che i lettori scelgono la copertina finale.

Nuoto Cotterel: Thorpe non ha tempo


(al.f.) Dennis Cotterel, ex mentore di Grant Hackett e attualmente allenatore del primatista mondiale dei 1500 sl Sun Yang scettico sul rientro ad alti livelli di Ian Thorpe. Non si dato abbastanza tempo, un grande campione che ha realizzato grandi cose ma non penso che per lui sia possibile vincere le selezioni olimpiche. stato fuori sei anni: pu essere in forma fisicamente, ma non pu mantenere prestazioni da atleta. Ora sta cercando di comprimere in un anno il lavoro di due stagioni. Sta nuotando bene, ma non ai livelli di cui necessita o a cui vorrebbe gi essere. FINALI OLIMPICHE (al.f.) Le medaglie del nuoto ai Giochi di Londra si assegneranno in sette giornate, dal 28 luglio al 4 agosto: le finali dell'Aquatics Center si disputeranno tra le 20.30 e le 22 italiane. Calendario finali: 28/7: 400 mx U, 400 sl U, 400 mx D, 4x100 sl D; 29/7: 100 fa D, 100 ra U, 400 sl D, 4x100 sl U; 30/7: 200 sl U, 100 do D, 100 do U, 100 ra D; 31/7: 200 sl D, 200 fa U, 200 mx D, 4x200 sl U; 1/8: 200 ra U, 200 fa D, 100 sl U, 4x200 sl D; 2/8: 200 ra D, 200 do U, 200 mx U, 100 sl D; 3/8: 200 do D, 100 fa U, 800 sl D, 50 sl U; 4/8: 50 sl D, 1500 sl U, 4x100 mx D, 4x100 mx U. CIELO E LA MISS (al.f.) Cesar Cielo ha ricevuto il premio Brasile olimpico assieme alla saltatrice con l'asta Fabiana Murer. Fonti brasiliane dicono che l'iridato di 50 sl e 50 farfalla a Shanghai abbia una nuova fiamma: domenica sera infatti stato visto baciarsi con Priscilla Machado, miss Brasile. ROGAN HAWAIANO (al.f.) Reduce dal Duel in the pool, Markus Rogan ha prolungato il soggiorno americano: aggregatosi con il gruppo di Dave Salo a Los Angeles, ora si trasferito a Honolulu (Hawaii, Usa) con Kitajima, Alexandrov, Walters e la Hardy per allenarsi al caldo.

NEI DINTORNI DI KABUL

Vela GIRO DEL MONDO

Il rugby a sette sbarca in Afghanistan Si gioca anche con la maglia del Milan

Peyron lanciato verso il record


(r.ra.) Banque Populaire V, il maxi trimarano impegnato nel tentativo di record del giro del mondo senza scalo ha doppiato ieri mattina Capo Horn. Il multiscafo comandato da Loick Peyron che ha impiegato 30 giorni, 22 ore, 18 minuti e 40 secondi per raggiungere lestremit del Sud America, in vantaggio di 1giorno 6 ore 16 minuti (circa 535 miglia) sul tempo fatto segnare da Groupama 3 nel giro record dello scorso anno. Per battere Groupama 3, Banque Populaire V dovr tagliare la linea di arrivo di Ouessant in Francia entro le 17.15 e 34" del 9 gennaio.

Doping SPECIALE TV IL 2 GENNAIO

Su Raisport 1 Polvere di stelle


Si intitola Polvere di stelle lo speciale sul doping che andr in onda su Raisport 1 il 2 gennaio (21.50). Saranno mostrati i filmati preparati dallIstituto superiore di Sanit in collaborazione con il Ministero della Salute sullentit del fenomeno. Lo speciale racchiude le testimonianze di sportivi, ma anche di personaggi della moda (come Isabelle Caro, la modella sofferente di anoressia morta recentemente) e della danza.

Sport invernali
TRICOLORI FONDO (g.v.) Anche questanno il titolo italiano Team Sprint sar assegnato nel giorno di Santo Stefano dalla Ski Sprint Primiero Energia di Primiero (Tn) nella gara cittadina in notturna. Al via rivedremo Zorzi (campione in carica) con Frasnelli, oltre a Nckler - Pellegrino (secondi lo scorso anno), ma occhio anche alla coppia Pasini-Bertolina che lo stesso Zorzi teme molto. Tra le donne Brocard orfana della Genuin (hanno vinto lo scorso anno) correr con la Gorra, la Vuerich con Roncari e la DeMartin Topranin con la Piller. Qualifiche dalle 13.30, finali dalle 17 in diretta su Rai Sport2.

Ieri a Afghan Chaman-e Hozouri, nella zona di Kabul, si giocato il primo torneo di rugby nella storia dellAfghanistan, nella specialit a sette. Nella foto, una delle due squadre vestiva la maglia da calcio del Milan AFP

40

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

ALTRI MONDI

Il fatto del giorno


A CURA DI GIORGIO DELL'ARTI gda@gazzetta.it

_un Natale difficile

ildecreto PUNTI CHIAVE

v Allarme sui Btp


LE BORSE, PER, CHIUDONO IN POSITIVO

Ma cosa cambia davvero con la manovra Monti?


Arrivano nuove tasse, anche se la vera stangata sar a maggio. Torna limposta sulla prima casa, nasce quella sui depositi bancari. E in pensione si andr molto pi tardi
Mentre lo spread di nuovo salito oltre quota 500 e lItalia paga rendimenti intorno all8%, Monti ha ricevuto Alfano, Cicchitto, Gasparri, poi quelli dellUdc (Casini) e a quanto pare ha anche intenzione di incontrare Bersani. Tutte mosse che aumentano il tasso politico di un governo che si vuole considerare tecnico. I discorsi di ieri riguardano, in generale, la crescita, come ha detto poi Alfano ai cronisti. Gasparri ha spiegato che, secondo il Pdl, le vere liberalizzazioni non riguardano le categorie (che noi abbiamo a buon diritto tutelato) ma lenergia, i trasporti e i servizi pubblici locali. Casini ha confermato la sua idea che in questo momento soprattutto indispensabile non creare intralci, con Monti gioca la Nazionale. Gli edicolanti, in lotta contro la liberalizzazione dei punti-vendita di giornali e riviste, hanno disdetto i tre giorni di sciopero inizialmente proclamati per il 27-28-29 dicembre: gli stato sufficiente, per ora, ottenere un tavolo tecnico, convocato il 10 gennaio, in cui si discuter il problema. dato che lIva si aggiunge alle accise. Ricordiamo che laumento della benzina gi scattato (9,93 centesimi, Iva compresa). Quanto allIrpef laddizionale regionale stata portata dallo 0,9 all1,23%, per un valore medio di 152 euro a contribuente a biennio. Il guaio di questa addizionale che si calcola sullimponibile pieno, prima di dedurre carichi familiari e detrazioni da lavoro. La stangata arriver a maggio, con la denuncia dei redditi: conguaglio in busta paga (la misura retroattiva, cio considera i redditi fino al 1 gennaio 2011). Intanto a marzo si pagher il 30% di acconto sullaumento del 2012. Da tutto ci il governo saspetta di ricavare due miliardi.

lo spread vola oltre quota 500


Superata la soglia critica del 7%. Intanto il divario stipendiinflazione il pi alto dal 1997
ELISABETTA ESPOSITO

4 che pagheremo una tas vero


sa anche sui soldi che teniamo in banca?

Il presidente del consiglio Mario Monti, 68 anni, ieri ha incontrato Alfano, Casini e Rutelli e ha ribadito: Ora al via la fase due ANSA

1 assodato che la maIntanto


novra al 90% fatta di tasse.

Gi, la Banca dItalia prevede che nei prossimi due anni la pressione fiscale salir al 45%.

2 rifare la lista di tutte Vogliamo


queste benedette nuove tasse che ci sono cascate in testa?

La botta pi forte viene dallImu, Imposta Municipale Unica, ribattezzata subito Super Imu, che dovrebbe dare un gettito di 10 miliardi. Si pagher unimposta del 4 per mille sulla prima casa, cio 400 euro per ogni centomila di valore. Per calcolare questo valore bisogna prendere la stima catastale dellappartamento o dellimmobile e aumentarla del 60% ( a questa operazione che si allude quando si dice che stata allargata la base imponibile). Dal numero cos ottenuto bisogner sottrarre 50 euro per ogni figlio che sta ancora in casa, fino a un massimo di 400 euro (scordarsi delleventualit in cui, uscendo fuori un valore negativo, si riceveranno soldi dallo Stato). Mediamente, secondo i calcoli della Uil, per ogni famiglia questa voce coster 133 euro. Sulla seconda casa (e sulle successive alla seconda) laliquota da pagare sar del 7,6

per mille e non saranno ammesse detrazioni. Quindi: 760 euro per ogni centomila di valore (ottenuto col solito moltiplicatore). Teniamo conto del fatto che i comuni avranno la facolt di aumentare queste due aliquote di un 3 per mille, e lo faranno quasi tutti certamente: in cambio di ci, lo Stato si accinge a tagliare i trasferimenti. Dal 2013 si pagher di pi anche per i rifiuti (Tarsu), dato che la tassa sar proporzionale non solo ai metri quadri, ma anche al numero dei componenti la famiglia.

Trentaquattro euro virgola 20 se teniamo sul conto una somma media superiore ai 5 mila euro. Si pagher invece una tassa su tutte le attivit finanziarie, i cosiddetti conti-titoli: l1 per mille nel 2012 e l1,5 per mille nel 2013. Unimposta con le stesse aliquote sar applicata sulle attivit detenute allestero e, a chi si fatto scudare i capitali da Tremonti, si applicher unimposta del 4 per mille. Procedura, questa, che sar molto contestata e per cui si prevedono contenziosi importanti: in un certo senso, lo Stato sta mancando alla parola data a suo tempo, e sia pure nei confronti di una categoria detestabile come gli evasori.

Negozi mezzi vuoti, lungo le strade pi commerciali si passeggia con disinvoltura per essere a un passo dal Natale. I soldi sono finiti, dice la gente. Il Paese fatica e ieri scattato un nuovo allarme spread. I punti tra Btp e Bund sono volati infatti fino a 515 scendendo poi a 502 e il tasso sul decennale ha sfondato la soglia critica del 7%, raggiungendo il 7,09%, per chiudere al 6,98. Proprio ieri la Bce ha fatto sapere che nella settimana appena conclusa, mentre riforniva le banche di liquidit ultra agevolate, ha praticamente azzerato gli acquisti calmieranti di titoli di Stato dellarea euro. Un elemento determinante secondo il leader Udc Pierferdinando Casini: Bisogna capire quanti acquisti di titoli italiani la Bce ha fatto prima e quanti ne ha fatti adesso. Ma non mancano le polemiche. I dati di borsa di questi giorni e il livello dello spread dimostrano che le difficolt non erano di Silvio Berlusconi, ma di una congiuntura economica sfavorevole, ha detto il segretario del Pdl Angelino Alfano. E Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista: Come volevasi dimostrare questa manovra non serve a nulla contro la speculazione finanziaria. Cos lo spread sale e gli speculatori, grazie a Monti, brindano alle spalle dei lavoratori che hanno pagato. Le Borse europee comunque hanno retto alla giornata di ieri: Milano ha chiuso in recupero dello 0,31%, Londra ha guadagnato l1,02%, Parigi lo 0,84% e Francoforte lo 0,47%.
Crolla il potere dacquisto E ieri lIstat ha diffuso i dati di novembre, neanche a dirlo negativi per gli italiani: il divario tra la crescita dei prezzi su base annua e quella degli stipendi aumentato ancora, in pratica la forbice la pi ampia dal 1997. Le retribuzioni contrattuali orarie salgono dell1,5% (la pi bassa dallottobre 2010) mentre il livello dinflazione del 3,3%, con una differenza dunque di 1,8 punti percentuali. La situazione fotografata dallIstat dimostra ancora una volta che le condizioni del nostro Paese sono drammatiche commenta il leader Pdci Oliviero Diliberto. Non solo, i rilevamenti dellIstat dimostrano che a dicembre crollato lindice del clima di fiducia dei consumatori, che scende da 96,1 a 91,6, il livello pi basso dal 1996. Segnali di un Paese in crisi, che non riesce a dimenticare neanche sotto Natale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

3ci sono lIva e lIrpef. Poi


SullIva c poco da dire: da ottobre aumenter di due punti (da 21 a 23 e da 10 a 12). Unica speranza: che il governo tagli alcune delle 720 agevolazioni Irpef. Se lIva aumenter davvero ci saranno effetti ulteriori sul prezzo della benzina,

5 abbiamo considerato il caNon


pitolo pensioni.

In due parole, confermato quello che abbiamo gi scritto molte volte: le pensioni di anzianit sono di fatto abolite, non ci si potr ritirare se non con 41-42 anni di contributi, saranno difese dallinflazione solo le pensioni inferiori ai 1.400 euro mensili.

7,09%

il picco di ieri del rendimento dei Btp Nella giornata di ieri il tasso sul decennale ha superato la soglia critica del 7%, toccando il 7,09%, chiudendo poi al 6,98%

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

41

ALTRI MONDI

LEX PRESIDENTE CECO

Ultimo saluto a Havel con Sarkozy e Clinton


Praga ieri ha detto addio a Vaclav Havel (nella foto), lex presidente che traghett la Cecoslovacchia fuori dal comuni

smo. Per il funerale sono stati sparati 21 colpi di cannone e sono arrivati leader da tutto il mondo, dai coniugi Clinton a Cameron, da Sarkozy a Barroso. Anche un messaggio del Papa Benedetto XVI: Un padre della democrazia. Il corpo sar cremato e le ceneri deposte nella tomba di famiglia.

MARITO DI ELISABETTA

Il principe Filippo operato al cuore


Paura in Inghilterra per il principe Filippo di Edimburgo. Il marito della Regina Elisabetta stato operato ieri sera non

lontano da Cambridge dopo avere accusato dolori al petto mentre si trovava a Sandringham, residenza reale. Lo ha reso noto Buckingham Palace. Al consorte della sovrana, 90 anni, stato applicato uno stent per liberare una coronaria occlusa.

lafrase DEL GIORNO

notizie Tascabili
Il governo approva il decreto

d Kamikaze in Siria

aiutiamo vernazza
LINIZIATIVA CON LA GAZZETTA

Ecco il Milleproroghe: aumenta il canone Rai


Il consiglio dei ministri ha varato ieri il decreto Milleproroghe. Tra gli effetti limmediato aumento del canone Rai, che sale di un euro e 50 arrivando a 112 euro. Manca ancora lufficializzazione del ministero per lo Sviluppo economico, ma la Rai indica gi questa nuova cifra come quella da pagare senza sovrattassa entro il 31 gennaio. Tra le altre misure previste la proroga di un anno dellintramoenia per i medici, il rifinanziamento delle missioni internazionali delle forze armate e di polizia per sei mesi, il blocco dellesecuzione degli sfratti fino al 31 dicembre del 2012 e quello fino al 30 novembre degli adempimenti fiscali e contributivi per la Liguria.

Colpiti i Servizi: oltre 40 le vittime


A Damasco due attentati a sedi degli 007 di Assad Il regime: al Qaeda. I ribelli: Mossa del governo

Cobolli Gigli: Chi ama questo luogo si dia da fare


Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, oggi presidente di Federdistribuzione, si definisce amico di Vernazza, il paese delle Cinqueterre devastato dallalluvione del 25 ottobre.
Lei dunque frequentava Vernazza?

Il parlamentare del Pdl

P4, Papa torna libero: stato 3 mesi in galera e altri 2 ai domiciliari

FORSE TORNO AL TG1 Potrei tornare a dirigere il Tg1. stata applicata una legge propria per i dipendenti pubblici che mi sospende e mi dovrebbe mandare a ricoprire un ruolo equivalente, ma una forzatura dato che la Rai una spa
AUGUSTO MINZOLINI
EX DIRETTORE TG1

La frequentavo e sono sicuro che continuer a farlo perch la sua anima sempre viva. Ci vado da 50 anni ed rimasto lo stesso incredibile paese abbarbicato su uno scoglio, dove affascinante arrivare via mare o a piedi, in mezzo alle vigne a perpendicolo. Anche lo spirito della gente sempre lo stesso: persone accoglienti, ottimiste.
Quindi ha degli amici, l?

Certo: Tonino, Grillo e soprattutto Gianni, che mi ha dato da mangiare per anni e che in seguito al disastro ho ospitato a cena a casa mia. Ma ci vuol ben altro.
Che cosa?

A sinistra cadaveri allentrata di un edificio colpito dagli attacchi. A destra unauto distrutta nellesplosione AP
FILIPPO CONTICELLO

Un giro in vespa per Alfonso Papa tornato libero ANSA


Dopo tre mesi da detenuto a Poggioreale e due agli arresti domiciliari per la vicenda P4, il deputato Pdl Alfonso Papa torna libero. La prima sezione del Tribunale di Napoli, sede del processo, ha revocato oggi il provvedimento restrittivo in quanto, secondo i giudici, non sussistono pi le esigenze cautelari. Nelle motivazioni il Tribunale ha manifestato apprezzamento per il comportamento processuale di Papa che marted sar presente in aula per la prima volta da uomo libero. Papa si era costituito a Poggioreale il 20 luglio dopo che lautorizzazione della Camera allarresto.

lex capo della Mobile di Napoli

A giudizio il poliziotto che cattur Zagaria


Il gup di Napoli ha rinviato a giudizio lex capo della squadra mobile di Napoli Vittorio Pisani, luomo che ha catturato il re dei Casalesi Michele Zagaria oltre ad Antonio Iovine. questo lesito dellinchiesta condotta dai pm della Dda di Napoli su una presunta attivit di riciclaggio di denaro derivante da usura attraverso ristoranti e pub. Laccusa rivelazione di segreto, favoreggiamento, abuso dufficio e falso. Pisani finito nel mirino degli inquirenti per i suoi rapporti con Marco Iorio, imprenditore napoletano che opera nella ristorazione. Il processo comincer a Napoli il 24 gennaio e con lui saranno giudicati altri 17 imputati, tra cui Iorio.

Non trova pace la Siria di Assad. La lunga scia di sangue che accompagna da mesi le proteste antiregime s allungata ieri, con un doppio attentato a Damasco: una prima bomba ha colpito un ufficio della polizia, a due passi dalla sede della Sicurezza dello Stato, e la seconda un quartier generale dei servizi segreti, nel quartiere di Kafr Susa. In ogni caso basi della discussa intelligence siriana attaccati nel giro di un minuto, pare, da kamikaze con autobombe. In serata, un comunicato stringato del ministero dellinterno, scandito liturgicamente dalla tv di stato, ha aggiornato a 44 i morti e a 166 feriti. Ha raccontato che tra le vittime ci sono civili e, poi ancora danni enormi agli edifici. Ma, soprattutto, gi dalla mattina ha detto che

Violenze e sangue un giorno dopo larrivo degli osservatori della Lega Araba
dietro c la mano di Al Qaeda. Secondo gli oppositori del Consiglio nazionale siriano, invece, la responsabilit ricadrebbe direttamente su Bashar Assad. Tradotto: strategia della tensione del regime, un segnale chiaro agli osservatori internazionali e al mondo. Lopposizione, ma pure numerosi analisti, hanno comunque evidenziato incongruenze nella versione dei fatti fornita da Damasco: troppo repentino lannuncio della matrice dellattacco in tv e alcuni testimoni hanno pure riferito che le strade attorno erano state transennate prima delle

esplosioni. In pi una coincidenza: tanto sangue un giorno dopo larrivo degli osservatori spediti dalla Lega Araba.
Caos Da oltre nove mesi il governo di Assad soffoca nel sangue la contestazione, lennesima ventata della primavera araba che ha capovolto quellangolo di mondo. Ma stavolta la repressione stata pi dura: almeno 5000 vittime da met marzo, secondo una stima della Nazioni Unite. Le autorit attribuiscono, invece, i disordini a bande armate e hanno registrato 2000 morti nellesercito. In questo caos, mentre il segretaro Onu Ban-Ki Moon continua a chiedere lo stop alle violenze, la palla passa alla Lega Araba: gli osservatori cercano una tregua tra attivisti anti-regime e governo siriano. Unimpresa, soprattutto dopo ieri.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il sindaco ha gestito ottimamente lemergenza. Ora bisogna intervenire per mettere in sicurezza la montagna e rendere di nuovo agibili le case che sono state sommerse dal fango. Lo Stato non pu provvedere a tutto, quindi chi ama questo posto devono mettersi una mano sulla coscienza e una sul portafogli per restituire a Vernazza quel che Vernazza ha dato loro. Sottoscrizione Per Vernazza Futura: UBI Banco di San Giorgio, IBAN: IT 37 Q 055 26 10 73 000 000 000 16 16.
al.mo.

COME UNA FAVOLA TRAVOLTA DALLONDA IL 26 DICEMBRE 2004 IN INDONESIA: TENUTA COME UNA SCHIAVA FINORA

Ritorna a casa 7 anni dopo lo Tsunami


Dispersa durante il maremoto, una 14enne riuscita tra mille peripezie a ritrovare la famiglia
Una storia vera. Ma anche la favola perfetta da raccontare sotto lalbero, meglio se a farlo un nonno. Perch nella storia della piccola Mary Yuranda suo nonno Ibrahim ha un ruolo fondamentale. Mary, una ragazzina di 14 anni indonesiana, era stata smarrita nel giorno del drammatico tsunami del sudest asiatico, il 26 dicembre del 2004. Adesso ha potuto finalmente riabbracciare la sua famiglia.
La storia Mary, allepoca solo sette anni, sta passeggiando con la mamma e la sorella maggiore lungo le strade di Meulaboh, sullisola di Sumatra, quando il mare travolge tutto facendo 180 mila morti. La madre si salva ma le due bambine svaniscono tra le onde. Mary per riesce a sopravvivere e viene aiutata da una donna che presto costringe la piccola a mendicare nella capitale della regione, Banda Aceh. Ma tre giorni fa Mary riesce a liberarsi da questa prigionia, in Mary Yuranda, 14 anni, col pap AP

Nella Capitale emergenza

Un uomo gambizzato e un pestaggio a Roma


Ancora episodi di violenza a Roma. Ieri pomeriggio un pregiudicato di 50 anni, Gioacchino Aiano, stato gambizzato da due uomini a bordo di uno scooter nel quartiere Casilino. La vittima, che stata subito operata allospedale di Tor Vergata per lestrazione di due proiettili alla gamba sinistra, ha precedenti per droga, ricettazione, rapina, resistenza e oltraggio. Nella notte tra gioved e venerd a Trastevere, a un passo dal Centro, un ragazzo di 26 anni rimasto gravemente ferito in una lite esplosa per futili motivi. Non in pericolo di vita ma ricoverato al Policlinico Umberto I per una frattura alla base cranica e per altre lesioni.

cui spesso veniva anche picchiata, prende un autobus e raggiunge la citt in cui nata. Al capo villaggio spiega di voler trovare la sua famiglia, ma di ricordarsi solo il nome del nonno, probabilmente perch i genitori per lei sono sempre stati semplicemente mamma e pap. Cos nonno Ibrahim va a controllare e con infinita sorpresa ritrova la nipotina creduta morta. Per i suoi genitori, Yusnidar e Tarmiyus, che hanno riconosciuto Mary da alcune voglie e una cicatrice sulla tempia, davvero il pi bel Natale del mondo.
e.e.
RIPRODUZIONE RISERVATA

42

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

ALTRI MONDI

OK AL CONTRATTO RAI

Ufficiale: a Ballando Bobo Vieri e Rivera


Gabriella Carlucci conferma: a Ballando con le stelle ci saranno Gianni Rivera, Bobo Vieri e lattore Sergio Assisi.

La conduttrice fa sapere che la trasmissione ha seguito per filo e per segno le indicazioni del Cda Rai che ha voluto contenere i costi. Questanno continua la Carlucci ci siamo presentati gi con budget inferiore allo scorso anno. Il fatto che il Cda ritocchi i costi non uno scandalo.

IL CANTANTE STA BENE

George Michael lascia lospedale


Dopo un mese di paura, George Michael ha lasciato lospedale generale di Vienna dove era ricoverato per una grave

forma di polmonite. Mi hanno tenuto in vita 3 settimane, sono stato fortunato a sopravvivere, ha dichiarato il cantante che gi tornato nella sua casa di Londra. George Michael aveva dovuto cancellare il tour: Il piano ora di suonare per ogni persona che aveva comprato un biglietto.

IN POLTRONA DAL CHIARO AL SATELLITE, TRE GIORNI RICCHISSIMI


1 2 3 4

5
topfivecd LA CLASSIFICA

gazzaWeekend
A CURA DI

STEFANIA ANGELINI

La mostra al Metropolitan

New York, un omaggio al Rinascimento italiano


Il Rinascimento italiano a New York: al Metropolitan una mostra che espone 160 fra dipinti, sculture e disegni. Lesposizione inaugurata mercoled e intitolata Il ritratto del Rinascimento da Donatello a Bellini, rester aperta fino al 18 marzo. Tra le opere presenti, Ritratto di giovane donna di Botticelli, Ritratto di vecchio con bambino di Domenico Ghirlandaio (nella foto) e Ritratto di giovane dama di Antonio del Pollaiuolo. Lesposizione, gi allestita questanno a Berlino e che non passer in Italia, svela le caratteristiche della societ dellepoca attraverso la ritrattistica. Presenti anche diversi medaglioni, genere assai apprezzato a Firenze nel XV secolo.
IL RITRATTO DEL RINASCIMENTO DA DONATELLO A BELLINI, METROPOLITAN DI NEW YORK, FINO AL 18 MARZO

1 Alessandro Gassman ed Enrico Brignano, coppia comica di Un Natale per due su Sky Cinema; 2 Il protagonista di Cattivissimo me, blockbuster per i pi piccoli su Premium Cinema; 3 Lady Gaga (foto Ap) con un live dal suo ultimo tour in onda su Mtv; 4 John Belushi e Dan Aykroyd nei panni dei mitici Blues Brothers, film del 1989 riproposto da Rete 4 AP

Al cinema con i bimbi


Christmas, il cd natalizio di Michael Bubl in testa alla classifica dei dischi pi scaricati su iTunes. Al secondo posto resiste Adele, con lalbum 21 1 Christmas Bubl Warner 2 21 Adele Self 3 Lamore una cosa semplice Tiziano Ferro Emi 4 Lioness: Hidden Treasures Amy Winehouse Universal 5 Mylo Xylo Coldplay Emi

Natale in tv
Bella musica, risate e tanti cartoon doc
Il Concerto dal Vaticano e il live di Bubl, nuove serie e film cult. E c anche la coppia Gassman-Brignano
EMANUELE BIGI

Il Babbo in 3D pi distratto
Ma come fa Babbo Natale a recapitare tutti i regali in ununica notte? La risposta semplice: grazie alle straordinarie officine high tech nel sottosuolo del Polo Nord. Cos, con il film danimazione in 3D Il figlio di Babbo Natale, in uscita ieri al cinema, Sarah Smith racconta le gesta della famiglia del grande dispensatore di doni che, per una volta, ha dimenticato di consegnare un regalo a una bambina buona: il giovane Arthur, allora, si imbarca in una esilarante corsa contro il tempo...
IL FIGLIO DI BABBO NATALE 3D DI SARAH SMITH E BARRY COOK, 98 MIN., GBR, USA, SONY PICTURE

pagnati dallOrchestra sinfonica universale diretta da Renato Serio.


Tanti cartoni Abbuffata di cartoon, invece, per i bambini, da vedere magari insieme ai genitori. Rai 4 (21.10) propone il bellissimo Ponyo sulla scogliera del premio Oscar Hayao Miyazaki, anche Premium cinema (21.15) e Sky Cinema Family (21.10) puntano sui cartoon, rispettivamente con Cattivissimo me, e con Il principe dEgitto. Mentre su DeAKids (Sky, 601, 22.30) da Bologna va in onda il Concerto di Natale con lo Zecchino. Ancora in seconda serata (su Rete 4), poi, gli adulti prenderanno possesso della poltrona per godersi un cult degli Anni 80: Blues Brothers. Risate e fantasy Passiamo al 25

tempo di Natale e anche in questi giorni non si rinuncia a dare unocchiata alla tv. Anzi, Allora andiamo a spasso tra i palinsesti delle reti alla ricerca del "meglio di". Si comincia nel segno della musica. Nel giorno della vigilia (Rai1, alle 14) Massimo Giletti condurr dal Teatro Lyrick di Assisi Buon Natale con Frate Indovino, tradizionale appuntamento che questanno trae spunto dal popolare almanacco venduto in milioni di copie da 66 anni. Ad arricchire lomaggio saranno le canzoni di Roberto Vecchioni, Zero Assoluto, Stadio e Orietta Berti. Sempre nel segno della musica si apre la prima serata di Rai2 che propone in diretta dallAuditorium Conciliazione di Roma il Concerto di Natale, condotto da Lorena Bianchetti. Tra gli ospiti Dionne Warwick, i Pooh, Ronan Keating, Marco Mengoni, che saranno accom-

dicembre, sempre allinsegna del divertimento, vedremo in azione su Sky Cinema 1 (21.10) Alessandro Gassman ed Enrico Brignano nel film tv

Un Natale per due. Vestiranno i panni di Danilo e Claudio, due uomini dal carattere opposto che sono costretti a condividere il viaggio di ritorno a casa da Catania a Torino. Quale giorno migliore, poi, per presentare il pilot della nuova serie Cera una volta (su Fox, alle 21), voluta dai creatori di Lost che questa volta rileggono a modo loro la favola di Biancaneve. Emma (Jennifer Morrison) stata abbandonata in fasce. Solo 28 anni dopo, grazie al libro di fiabe del figlio, scopre che il gesto dei genitori era per difenderla dalla maledizione di una strega. Su Raiuno e Canale 5 continuano le vicende di Tutti pazzi per amore 3 e di Distretto di polizia, mentre su Mtv il Natale monopolizzato da due live con i fiocchi (di neve, si spera): quello di Michael Bubl dal Madison Square Garden di New York (17.30) e subito dopo (21) quello tratto dal The Monster Ball Tour di Lady Gaga. Buona visione.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La commedia con musiche di Modugno a Roma

Rinaldo dopo 50 anni


Un Natale super per chi ama il teatro a Roma. A partire da Rinaldo in campo, la commedia musicale di Garinei e Giovannini con le indimenticabili musiche di Domenico Modugno: Serena Autieri e Fabio Troiano (nella foto) i protagonisti. Lo spettacolo ha debuttato 50 anni fa in occasione dei 100 anni dellunit dItalia. E da gioved, sempre al teatro Sistina, tornato in scena per celebrarne i 150, con la regia di Massimo Romeo Piparo. La storia quella di Rinaldo Dragonera, bandito della Sicilia orientale che come Robin Hood ruba ai ricchi per dare ai poveri. Sempre a Roma, debutta nella notte di Santo Stefano in prima nazionale alla Sala Umberto, Napoletani a Broadway, lo spettacolo con orchestra dal vivo di Carlo Buccirosso. Protagonista, Vito Pappacena, attore cinquantenne, che, allennesimo infruttuoso provino in cui lo definiscono un po troppo napoletano, decide di passare dallaltra parte della barricata. Con laiuto della madre mette su unagenzia di casting. Ma per soli attori partenopei.
IL RINALDO IN CAMPO CON SERENA AUTIERI E FABIO TROIANO, AL TEATRO SISTINA DI ROMA, FINO AL 22 GENNAIO.

A TUTTO TANGO

A
S

I migliori del mondo a Torino Parte domani il Torino Anima Tango, festival in cui si confronteranno i pi grandi tangueros del mondo. Nella sala da ballo dellAldobaraldo tante esibizioni, lezioni e workshop fino al 6 gennaio

PATTINAGGIO SHOW DALLARENA DI VERONA OPERA ON ICE, DOMANI (ORE 14) SU CANALE 5

Uninsolita Kostner Carmen sul ghiaccio


Uno spettacolo insolito in uno dei teatri pi belli al mondo. Opera on Ice, lo show che ha unito pattinaggio e lirica, andr in onda domani alle 14 su Canale 5 condotto da Alfonso Signorini e Costanza Calabrese. Per la prima volta lArena di Verona ha ospitato sul suo palcoscenico una grande pista di ghiaccio che ha accolto i campioni del pattinaggio mondiale, tra cui la nostra Carolina Kostner, reduce da un inizio stagione strepitoso con la vittoria del Grand Prix. Carolina e altri straordinari pattinatori come Stephane Lambiel, Anna Cappellini e Luca Lanotte, i cinesi Pang e Tong, hanno interpretato le arie delle opere pi famose, accompagnati dal vivo da cantanti lirici sulle note dei duecento elementi di orchestra e coro dellArena. stato come pattinare tra la gente ha detto la Kostner, che ha fatto la parte di Carmen e Tosca . Unemozione mai provata prima, ero pi agitata che in gara. Spettacoli cos riescono ad avvicinare le famiglie allarte e allo sport.
f.co.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Le notizie che non lo erano


DI LUCA SOFRI

Il non morto della settimana Bon Jovi


Quando stato arrestato Cristiano Doni, ex giocatore dellAtalanta, per la nuova inchiesta sulle scommesse, ai giornali stato detto che aveva cercato di scappare. Lui, poi, ha detto che si era

Carolina Kostner, 24 anni, allArena di Verona con il costume della Carmen LAPRESSE

spaventato dellarrivo degli agenti a casa e ha negato di aver pensato di fuggire. In effetti poco realistico pensare che uno come Doni immaginasse di sottrarsi ancora prima di un processo. Ma al di l di queste valutazioni, certo che in molte inchieste in cui si compiono arresti spettacolari, precipitosi, gli inquirenti fanno arrivare ai giornali lipotesi che laccusato stesse fuggendo, trasmettendo cos una preventiva impressione di colpevolezza. Larticolo 18 dello Statuto dei lavoratori stato il tema della settimana politica: per giorni ci sono state polemiche tra i suoi difensori, chi lo vuole ridiscutere, e il governo. Fino a che questultimo ha fatto

sapere che il tema non in discussione. E tutto era nato dal titolo di unintervista del Corriere della Sera al ministro Fornero che si era limitata a dire: non ci sono totem e quindi invito i sindacati a fare discussioni intellettualmente oneste e aperte. Tutto qui. Abbiamo raccontato di altri casi in precedenza, ma ormai un filone giornalistico: la notizia di uno che non morto ma in rete qualcuno ha detto che morto e qualcun altro ci ha creduto, ma non era vero. Cio, quello per cui in teoria non si scriverebbe un articolo - una notizia falsa - e invece lo si scrive. Questa settimana toccato al cantante Jon Bon Jovi, di cui abbiamo letto che non morto.

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

43

GAZZALOOK

Gli atleti il Natale lo festeggiano anche cos: qui sopra il centrale del Milan Thiago Silva; a fianco, il gruppo della Ferrari con Alonso e Massa, le statuine che raffigurano i giocatori del Napoli per il presepio e il pallanuotista Stefano Tempesti mentre festeggia con un gruppo di bambini sul lungomare di Recco. Sotto, un gruppo di Cheerleaders negli Stati Uniti, il ct della Nazionale di calcio Prandelli vestito da Babbo Natale e il difensore del Barcellona Dani Alves

IL REGALO SOTTO I 100 e IN ZONA CESARINI


1 2 5 3 4

A MILANO E SUL WEB

11

Dono in Rosa nello Store della Gazza

8 9 7

10

19 12 17 16 15 18

20

13

14

27 23 21 22 25 24 26
Il regalo originale pu essere anche Rosa. E cio della Gazzetta dello sport. Dalle t shirt, ai piumini, dalle tute alle biciclette. Basta fare un salto nel nuovissimo store del nostro giornale che si trova nel centro di Milano, in galleria San Carlo una traversa di Corso Vittorio Emanuele. Oppure andando sul web in GazzaTown.it. Qui sopra due esempi: il GazzaGift che contiene un abbonamento trimestrale alla digital edition pi una t shirt Tutto vero. Oppure solo una t shirt celebrativa di un grande evento sportivo.

Tante idee anche per i pi golosi


1. e 6. 8848 Solo da Cisalfa Sport. Piumino ultralight due colori e sacca 39 e. 2. Champion Felpa con cappuccio a 69 e. 3. Fred Perry T shirt con stampa, 60 e 4. Stone Island T-shirt in cotone con stampa, 60 e 5. Diadora Sneakers in camoscio e pelle, 100e 7. Sergio Tacchini Sciarpa a righe colorate, 59 e. 8. Citizen Orologio cassa in acciaio e cinturino in tessuto tecnico circa 100 e. 9. Swatch Quadrante Lcd, touch screen e cinturino in silicone a 110 e. 10. Kartell Tic&Tac Blue, orologio da parete disegnato da Philippe Starck a 80e. 11. Muji Set da ping-pong, 29 e. 12. Aiguille Noire Sciarpa in lana grigio melange con motivi check, 89 e. 13. Nutella Formato da 1 kg look natalizio, 6e. 14. Yamamay Camicia da notte in flanella, 30e. 15. Oliver Weber Orecchini con Swarovski a 26 e. 16. Intimissimi Completino fantasia reggiseno (26 e) e slip (13 e). 17. RH+ Guanto bike. materiale elastico: 46 e. 18. Pasqualina Torrone al cioccolato senza zucchero, 70 e a kg. 19. MCS Marlboro Classics Cappellino con pon pon a 35 e. 20. Pengo per Disney Piatti da pizza Banda Bassotti a 7e 21. Playlife Cuffie dorate per la musica a 10 e. 22. Bialetti Fiammetta, caffettiera a 15 e. 23. Ovs Industry Addobbi natalizi macchinine a 7 e. 24. Colmar Stivali da montagna e citt a 45 e. 25. Morellato Pendente coccinella in acciaio, cristallo rosso e cristalli neri a 68 . 26. Moschino Ballerina in plastica a 85 e. 27. Recesky Camera Macchina fotografica a 26 .

A cura di FABRIZIO SCLAVI gazzalook@rcs.it

44

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

1
Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24 allindirizzo internet:

COLLABORATORI FAMILIARI

1.6
DIRIGENTI PROFESSIONISTI

OFFERTE DI COLLABORAZIONE

www.piccoliannunci.rcs.it
oppure tutti i giorni feriali a: MILANO : tel.02/6282.7555 02/6282.7422, fax 02/6552.436. BOLOGNA : tel. 051/42.01.711, fax 051/42.01.028. FIRENZE : tel. 055/55.23.41, fax 055/55.23.42.34. BARI : tel. 080/57.60.111, fax 080/57.60.126. NAPOLI : tel. 081/497.7711, fax 081/497.7712. BRESCIA : Sales Solutions tel. 030/3758435, fax 030/3758444. COMO : tel. 031/24.34.64, fax 031/30.33.26. CREMONA : Uggeri Pubblicit s.r.l. tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610. MONZA : Pubblicit Battistoni tel. 039/32.21.40 039/38.07.32, fax 039/32.19.75. OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 071/72.76.084. PADOVA : tel. 049/69.96.311, fax 049/78.11.380. PALERMO : tel. 091/30.67.56, fax 091/34.27.63. PARMA : Publiedi srl tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. RIMINI : InAdrias Servizi Pubblicitari s.r.l. tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003. ROMA : In Fieri s.r.l. tel. 06/98.18.48.96, fax 06/92.91.16.48. TORINO : telefono 011/50.21.16, fax 011/50.36.09. VERONA : telefono 045/80.11.449, fax 045/80.10.375. Per la piccola pubblicit allestero telefono 02/72.25.11 Le richieste di pubblicazione possono essere inoltrate da fuori Milano anche per telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicit agli indirizzi di Milano sopra riportati. TARIFFE PER PAROLA IVA ESCLUSA Rubriche in abbinata obbligatoria: Corriere della Sera - Gazzetta dello Sport: n. 0: euro 4,00; n. 1: euro 2,08; n. 2 - 3 14 : euro 7,92; n. 5 - 6 7 - 8 - 9 - 12 - 20: euro 4,67; n. 10: euro 2,92; n. 11: euro 3,25; n. 13: euro 9,17; n. 15: euro 4,17; n. 17: euro 4,58; n. 18 - 19: euro 3,33; n. 21: euro 5,00; n. 24: euro 5,42. Rubriche in abbinata facoltativa: n. 4: euro 4,42 sul Corriere della Sera; euro 1,67 sulla Gazzetta dello Sport; euro 5,00 sulle due testate. n. 16: euro 1,67 sul Corriere della Sera; euro 0,83 sulla Gazzetta dello Sport; euro 2,08 sulle due testate. n. 22: euro 4,08 sul Corriere della Sera; euro 2,92 sulla Gazzetta dello Sport; euro 4,67 sulle due testate. n. 23: euro 4,08 sul Corriere della Sera; euro 2,92 sulla Gazzetta dello Sport; euro 5,00 sulle due testate. Si precisa che tutte le inserzioni relative a ricerche di personale debbono intendersi riferite a personale sia maschile sia femminile, essendo vietata ai sensi dell art. 1 della legge 9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda laccesso al lavoro, indipendentemente dalle modalit di assunzione e quale che sia il settore o ramo di attivit. Linserzionista impegnato ad osservare tale legge.

IMPIEGATI

1.1

ACCETTATORE /capo officina auto presso prestigioso marchio estero ventennale esperienza. Cassa integrazione disponibilit immediata esamina proposte 366.71.25.418. ACQUISTI commerciale signora 49enne inglese, tedesco offresi. Part-time. Tel. 346.84.23.726. CONTABILE esperta inglese francese anche part-time Milano est. 366.31.61.695. GEOMETRA laureando in architettura cerca opportunit di lavoro. 347.40.83.078.

ASSISTANT personal, personal shopper, security bodyguard bella presenza, ottimo inglese. alex 27 milano@libero.it 320.67.72.549. COLF Russa referenziata con esperienza 7 anni in Italia offresi. Cell. 349.64.20.342 COPPIA filippina, offresi come domestici, giardinieri, cucina, stiro, pulizie, badanti. Disponibilit immediata. 389.24.97.396. DOMESTICA srilankese referenziata con esperienza offresi in Milano. 02.64.36.090

3
OFFERTE 3.1

TABLET PIETRA LIGURE nuoincantevole posizione


vi appartamenti vista mare, termoautonomi, classe A, climatizzati. Ampi terrazzi. 019.61.67.42 - 333.86.44.263.
SVIZZERA Lago di Lugano, vendo appartamento signorile con vista e posteggi. Tel. 0041.76.470.33.45.

AZIENDE CESSIONI E RILIEVI

12

PRESTAZIONI TEMPORANEE

1.7

ACCURATO supporto a direzione PMI per miglioramento prestazioni linee di fido. Serio monitoraggio flussi cassa, elasticit e capacit; continuativamente o su progetto. Lunga esperienza controllo gestione, bilanci, Co.Ge.; laurea in economia. Tel. 349.83.93.412. (9.30 - 13.30).

PRESTIGIOSO bar gelateria centro Cattolica soppalco e plateatico. Arredi lussuosi. Laboratorio. 300 mq fatturato dimostrabile. 329.30.15.560.

17
MESSAGGI PERSONALI
COMMERCIALISTA cerca per amicizia signorina/signora. Corriere 189-E - 20132 Milano

10
VACANZE E TURISMO

AGENTI RAPPRESENTANTI

1.2

CONTABILE pensionato offre collaborazione part-time a media piccola societ. Tel. 347.01.67.380. STIRO , signora 60enne offresi 2 volte alla settimana per 3 ore. 333.56.03.219.

IMMOBILI RESIDENZIALI COMPRAVENDITA

5
5.1

ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE

10.1

RESPONSABILE vendite grande esperienza gestione implementazione reti vendita esamina proposte. Tel. 333.53.72.947.

BABY SITTER

1.8

VENDITORI E PROMOTORI

1.3

ABILE venditore con ventennale esperienza cerca societ in Milano e provincia. 333.47.75.244.

BABY SITTER cerca lavoro, referenziata. In Milano, Amsterdam, Monaco. Seriet. Contattare 333.62.58.495.

VENDITA MILANO CITTA'

BADANTI

1.9

ATTICO elegante Citt Studi ristrutturato 80 mq, 30 terrazzo vendesi. Inintermediari. 0365.20.420 - 335.63.50.703.

OPERAI

1.4

BADANTE distinto, infermiere, referenziato offre disponibilit assistenza domiciliare. Cell. 366.80.56.321.

7
IMMOBILI TURISTICI

Responsabile del montaggio, ventennale esperienza nella costruzione e il montaggio di arredi, attualmente iscritto alla camera di commercio, esamina proposte. Tel. 335.63.76.184. AUTISTA /fattorino/camionista, patente CQC referenziato con ventennale esperienza offresi. Anche esperienza custode. 377.25.03.270 AUTISTA cerco lavoro come autista, patente C-E D-E, ADR. 327.33.99.233.

ARREDAMENTO NEGOZI INTERNI

2
RICERCHE DI COLLABORATORI

COMPRAVENDITA 2.1

7.1

IMPIEGATI

AZIENDA arti grafiche in San Giuliano Milanese, ricerca segretaria commerciale, conoscenza inglese. Inviare curriculum a: amministrazione@jetgraph.it

TABLET APPARTAMENTI sul Lago di Garda, incluso posto


auto e possibilit posto barca, anche vista lago. Da euro 140.000. Telefono: 0365.72.733.
FI ALLO SCILIAR (Bz), vendesi nuovo appartamento (103 mq), vista panoramica, + garage. Tel. 335.60.20.620.

ADDETTI PUBBLICI ESERCIZI

1.5

ABBIGLIAMENTO pluriennale esperienza conduzione negozio. Cinquantenne pratico offresi eventualmente altro settore. 348.56.55.878.

cerchiamo esperta per la gestione del nostro portafoglio marchi Italia/Estero. Scrivere a: De Dominicis & Mayer, piazzale Marengo 6, 20121 Milano.

MARCHI E BREVETTI

CAPODANNO! Igea Marina Rimini. Albergo Villa Alessi tre stelle. Pensione completa, bevande, cenone, musica, ballo, fuochi. 2 giorni 190,00. Cenone notte 100,00. Tel. 0541.33.12.31. RIMINI hotel Leoni tre stelle tel. 0541.38.06.43. Direttamente mare. Idromassaggio Jacuzzi, palestra, bagno turco, sauna, parcheggio, camere tv. Bevande ai pasti, scelta men. Cenone Natale euro 49,00, capodanno con musica . 3 giorni tutto compreso euro 210,00. www.hotelleoni.it RIMINI Hotel Sanssouci 3 stelle Superior 0541.37.53.98 Capodanno Rimini in hotel con tutti comfort a partire Euro 189,00. Cenone, musica dal vivo, serate a tema, ingresso alle Terme. www.sanssoucirimini.it RIMINI Hotel Torretta Bramante 3 stelle Tel. 0541.38.07.96 Fronte mare. Camere TV. Simpaticissimo Capodanno tutto compreso anche bevande ai pasti. Scelta men. Natale Euro 49,00, cenone di Capodanno con musica 3 giorni Euro 210,00. Parcheggio. www.hoteltorrettabramante.it SANREMO albergo centralissimo / mare, conduzione familiare. Camere bagno, tv. Pensione completa euro 50. Telefono 0184.50.14.60.

VENDITE ACQUISTI E SCAMBI

18

...Quotazioni ORO USATO: euro 25,50 / grammo ORO PURO: euro 36,40 / grammo ARGENTO USATO: euro 365,00 / kg ARGENTO PURO: euro 515,00 / kg - MISSORI MM DUOMOCurtini, via Unione 6 Gioielleria
02.72.02.27.36. - 335.64.82.765.

ACQUISTIAMO ORO Argento, Monete, Diamanti.

SUPERVALUTAZIONE, pagamento contanti. Gioielleria Curtini, via Unione


6. - 02.72.02.27.36 - 335.64.82.765 - www.nexiagold.it

DA OGGI IL TUO ANNUNCIO DIVENTA MULTIMEDIALE...

PALESTRE SAUNE E MASSAGGI

21

CENTRO benessere, ambiente raffinato, massaggi olistici. 50,00 Euro un'ora. Milano 02.27.08.03.72. IDRORELAX centro climatizzato, ambiente elegante, raffinato, massaggi olistici, rilassanti. Zona fiera. 02.33.49.79.25.

24
CLUB E ASSOCIAZIONI
A MILANO accompagnatrici, distinta agenzia presenta eleganti, affascinanti modelle ed interessanti hostess. 335.17.63.121. A MILANO agenzia abbacinanti accompagnatrici presenta attraenti fotomodelle e ammalianti hostess. 339.64.14.694. CLUB SAVANA Milano 02.89.12.70.90. Stile alternativo, coppie/singoli, pomeriggio/ sera. Solo adulti. CONTATTI piccanti 899.00.41.85. Esibizioniste 899.06.05.15. Euro 1,80 min./ivato. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 Arezzo. INTRIGANTE autoritaria 899.89.79.72. Spiami 899.00.41.85. Euro 1,80 min./ivato. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 Arezzo.

INVIACI TESTO FOTO E VIDEO E


Per informazioni chiamaci allo 02.6282.7555 / 7422 agenzia.solferino@rcs.it

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

45

TERZO TEMPO
GazzaFocus

LETTERE

Le vacanze dei calciatori della A Non tutti a casa da mamma e pap

Non solo calcio


A cura di FAUSTO NARDUCCI Fax: 0262827917.Email: gol@rcs.it

Parigi val bene un Pato Boateng in love a Miami


Montolivo ha scelto lOman, Totti il mare, ma delle Maldive. Natale sulla neve per Marchisio, Giovinco, Amauri e Diamanti
De Rossi va negli Stati Uniti con Sarah, Barreto col figlio sceglie Disneyworld
FRANCESCO VELLUZZI

Basket Cant penalizzata dal calendario. Ma vero?


Segnalo il penalizzante trattamento riservato alla Bennet Cant, nostra rappresentante in Euroleague e tartassata in Italia. Nessuna squadra giocher 6 volte contro compagini che vengono da 15 giorni di riposo e soprattutto nessuna giocher dopo pesanti trasferte in Eurolega. E il turno di riposo? Cade durante le feste con 3 turni in 7 giorni e quindi sar una normale settimana senza partita il mercoled.
Giuseppe Luigi Paesani

LA MAPPA DELLE VACANZE INVERNALI

Risponde Luca Chiabotti Il calendario di un campionato a 17 squadre un problema, per tutti. Vero che Cant la sola ad affrontare 3 volte allandata e 3 al ritorno squadre che hanno riposato nel turno precedente. Ma a Siena, Casale, Biella, Sassari tocca 2 volte, ad altre 6 squadre una. il problema che la Bennet gioca su due fronti, campionato e Eurolega, non che Pesaro o Casale, con cui ha perso, fossero pi riposate per aver saltato il turno precedente: lo sarebbero state comunque non partecipando alle coppe. Quanto al turno di riposo sotto le feste, Cant benedir di poter tirare il fiato e di affrontare una sfida chiave per la classifica pi riposata di Biella che non ha nelle gambe labitudine a due gare la settimana.

Perci partiamo, partiamo, partiamo che il tempo tutto da bere. Cantava cos Francesco de Gregori in Viaggi e miraggi. A dire il vero il tempo non tanto, ma ora i calciatori sono liberi di divertirsi. E, come amano ripetere, di far serata senza pensare troppo alla dieta. Una settimana di stacco quel che, mediamente, le societ concedono. Luis Enrique avr pure i suoi metodi, ma ha premiato limpegno dei romanisti che stanno assimilando la sua terapia. Vacanze fino al 2 gennaio e cos il capitano Francesco Totti, che resta e rester luomo simbolo della Roma, andr alle Maldive con moglie e figli dopo Natale. Lerede designato (per la fascia di capitano) Daniele De Rossi ha scelto gli Stati Uniti con la nuova compagna, lattrice Sarah Felberbaum, mentre Marco Borriello segnalato a Ibiza con i fratelli. Gli altri giallorossi tutti a casa. Casa dolce casa perch il richiamo della famiglia troppo forte per tanti.
Pato Premio allidea allattac-

Milano Hockey: fate i giornalisti


Ho letto larticolo riguardante i fatti accaduti al PalAgor di Milano domenica sera dopo la gara di hockey su ghiaccio di serie A2 tra Milano ed Egna. Premesso che di fronte allo scellerato ed inconcepibile gesto dei tifosi del Milano non si pu che rimanere disgustati, vorrei spostare l'attenzione su un altro lato della questione: non trovo giusto lenorme squilibrio tra la rilevanza e la visibilit data ai fatti di domenica scorsa e i molteplici aspetti positivi di questa disciplina. Perch non si parla mai di come una societ come il Milano sia ancora viva grazie proprio agli sforzi di quei tifosi? Ho letto della richiesta di radiazione della societ milanese e mi chiedo: se gli articoli a tutta pagina dedicati allhockey riguardano solo queste notizie com possibile aiutare certi sport pi sani e puliti di tanti altri a crescere?
Federico Cimatti (Milano)

Mi auguro che la Digos indaghi, arresti, e che la magistratura punisca duramente. Chiedo alla Rcs di impedire all Hockey Milano di continuare nella stagione, utilizzando tutti quegli strumenti che una testata come la vostra pu mettere in campo. Alla vergogna non c mai fine. Arbitri compresi.
Alessandro Gualtieri (Firenze)

Tutto provocato dal portiere


Riguardo a Milano-Egna volevo far notare che i fatti vanno prima riscontrati per poi sentire le due versioni, non solo quella di parte. Il gesto dei tifosi di Milano da condannare ma anche il portiere Rizzi con quel dito medio rivolto ai tifosi non si comportato bene. Poi vorrei far notare che, se davvero gli aggressori erano in 30 o 40 e sono stati fermati dallallenatore dellEgna, questo era Rambo
Cristian Usardi (Milano)

GDS

LA META DI MODA

Il relax a Dubai c Del Piero poi Juve e Milan


Lhanno scelta Milan, Juve e Paris Saint Germain per il ritiro di Capodanno. Ma la scelgono anche tanti calciatori per una vacanza rilassante al caldo e non certo in economia. Sei ore daereo, mare e ristoranti alla moda, shopping, caldo, ma contenuto, Dubai pullula di campioni del pallone. Si riposa l il romanista Miralem Pjanic. Paolo Cannavaro ci va col portiere del Napoli Morgan De Sanctis. La squadra di Mazzarri avrebbe dovuto riprendere negli Emirati poi non si fatto niente. Ma sono tanti i giocatori di Milan e Juve che si stabiliranno in anticipo a Dubai. Innanzitutto Alessandro Del Piero. Forse Alessandro Matri. E poi i rossoneri Bonera e Nocerino.

controtendenza Mario Yepes che sta a Milano dopo loperazione. Hanno scelto la montagna toscana il tecnico Massimiliano Allegri (Abetone) e Luca Antonini (Maremma).
Montagna La montagna gettonata anche se le feste a Cortina di Lele Mora con sportivi, soubrette, premi e cotillon, sono ormai un ricordo. E pure il cinepanettone cortinese di De Sica non fa pi affari doro. Cortina vive il calcio estivo col ritiro della Fiorentina, ma di calciatori disposti a spendere e spandere negli hotel a 5 stelle e nei ristoranti stellati se ne vedono pochi. La montagna tira, per carit. A Courmayeur si riuniscono Claudio Marchisio, Vincenzo Iaquinta e Sebastian Giovinco. Chiss che gli ultimi due non si ritrovino a gennaio a Parma. Neve anche per Alessandro Diamanti, che ha scelto Ortisei, lhotel Cavallino Bianco, realizzato proprio per i bambini. Dovrebbe farci qualche giorno anche Marco Di Vaio che prima rientrato a casa a Roma. Mentre laltro attaccante rossobl Robert Acquafresca non si scorda Cagliari dove ha preso mo-

glie. Arriva oggi nella citt del cuore dove ha aperto un negozio di abbigliamento. Montagna, ma svedese, per Zlatan Ibrahimovic che ha una super villa e si potr dedicare allhobby preferito: la caccia.
Stati Uniti e Oman LAmerica

cante milanista Pato: ha radunato tutti i parenti a Parigi (dove potrebbero arrivare anche i palermitani Miccoli e Migliaccio che hanno optato per una capitale europea). Riunione di famiglia, con la fidanzata Barbara Berlusconi attesa per il 26. Prima far il Natale con Papi Silvio, fratelli e sorelle. Kevin Prince Boateng, innamorato pazzo di Melissa Satta che a quelli belli e famosi strizza sempre locchio, ha scelto Miami. Ritiro prediletto anche da Nesta, Maldini, Vieri e tanti big che, magari, potranno assistere anche a una partita dellNba e della stella Le Bron James. Clarence Seedorf, come ogni anno, va in Brasile con la moglie Luviana. In

sempre lAmerica. New York una meta indovinata, soprattutto per lo shopping. Ci ha puntato Daniele De Rossi, ma anche centrocampista paraguaiano del Palermo Edgar Osvaldo Barreto che porter il figlio a Disneyworld a Orlando. Caraibi per Dejan Stankovic. Ma la scelta pi singolare quella di Riccardo Montolivo che con la bella compagna Cristina De Pin (protagonista anche del calendario benefico dellUnicef) ha puntato sullOman. In attesa del salto in un grande club, ormai certo.
A casa e felici Forzatamente a casa e doppiamente felici i neo pap Giampaolo Pazzini (Inter) e Maurizio Lauro (Cesena). Con Tommaso e Mattia entrambi sanno di avere un possibile erede.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Intervenite per fermarli


Credo che convenga soffermarsi in vista del Natale sullassurdit dei fatti di Milano-Egna. Nel rugby di certo non si fanno complimenti in campo, ma quei gladiatori a fine partita fanno il terzo tempo. A Milano invece andata in scena una vergogna. Chi ha fatto entrare gli Ultras negli spogliatoi degli avversari? A mente fredda, entrano, picchiano, rubano e scappano. Degni di un piano studiato.

Secondo le abitudini, un episodio di violenza come quello di domenica scorsa nella partita Milano-Egna ha scatenato gli interventi variegati dei nostri lettori. Che, come succede nel calcio, occupano le posizioni opposte del campo di hockey per visualizzare lepisodio. Rispondo nellordine ai tre punti di vista: 1) Il giornalismo ha le sue regole: in qualche caso pu aiutare gli sport a crescere ma essenzialmente gli spazi vanno modulati in base allimportanza delle notizie; 2) Quali strumenti ha un editore per punire una societ? 3) Tutto riscontrato ma unaggressione negli spogliatori non pu essere certo giustificata da un dito medio rivolto ai tifosi.

S.p.A.
DIRETTORE RESPONSABILE ANDREA MONTI andrea.monti@gazzetta.it VICEDIRETTORE VICARIO Gianni Valenti gvalenti@gazzetta.it VICEDIRETTORI Franco Arturi farturi@gazzetta.it Stefano Cazzetta scazzetta@gazzetta.it Ruggiero Palombo rpalombo@gazzetta.it Umberto Zapelloni uzapelloni@gazzetta.it

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRESIDENTE Piergaetano Marchetti CONSIGLIERI Giovanni Bazoli, Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle, Antonello Perricone, Giampiero Pesenti e Marco Tronchetti Provera DIRETTORE GENERALE SETTORE QUOTIDIANI ITALIA Giulio Lattanzi

Testata di propriet de "La Gazzetta dello Sport s.r.l." - A. Bonacossa 2011

RCS Quotidiani S.p.A. Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Responsabile del trattamento dati (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 COPYRIGHT RCS QUOTIDIANI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni violazione sar perseguita a norma di legge DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.6339 DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 SERVIZIO CLIENTI Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it PUBBLICIT RCS PUBBLICIT S.p.A. Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano Tel. 02.50951 - Fax 02.50956848

EDIZIONI TELETRASMESSE Tipografia RCS QUOTIDIANI S.p.A. - Via R. Luxemburg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. 06.68828917 S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8700073 S Tipografia SEDIT - Servizi Editoriali S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 S Societ Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale Strada 5 n. 35 - 95030 CATANIA - Tel. 095.591303 S Centro Stampa Unione Sarda S.p.A. - Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. 070.60131 S BEA printing bvba - Maanstraat 13 2800 - MECHELEN (Belgio) S Sports Publications Production - 70 Seaview Drive, Secaucus, NY 07094 S CTC Coslada - Avenida de Alemania, 12 28820 COSLADA (MADRID) S La Nacin - Bouchard 557 - 1106 BUENOS AIRES S Taiga Grfica e Editora Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. 1808 - OSASCO - SO PAULO - Brasile. S Miller Distributor Limited - Miller House, Airport Way, Tarxien Road - Luqa LQA 1814 - Malta S Hellenic Distribution Agency (CY) Ltd - 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cyprus

PREZZI DABBONAMENTO C/C Postale n. 4267 intestato a: RCS QUOTIDIANI S.p.A. ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 Per i prezzi degli abbonamenti allestero telefonare allUfficio Abbonamenti 02.63798520 INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419 dell1 settembre 1948 ISSN 1120-5067 CERTIFICATO ADS N. 7101 DEL 21-12-2010

COLLATERALI * Con Supereroi N. 33 e 11,19 - con Soldatini dItalia N. 29 e 11,19 - con Linomania N. 18 e 11,19 - con Ferrari Racing N. 16 e 14,19 - con I Miti del Rugby N. 14 e 12,19 - con Montalbano N. 12 e 11,19 - con Bear Grylls N. 10 e 11,19 - con Lupin III Film Collection N. 9 e 11,19 - con Indistruttibili N. 8 e 11,19 - con 500 Great Goals N. 5 e 11,19 - con Top 10 Motomondiale N. 11 e 12,19 - con Salvatores N. 4 e 11,19 con Libro Io Voglio Vincere e 5,19 - con ET Predictor card e 11,19 - con DVD Zalone N. 2 e 11,19 con Calendario Special Olympics e 8,00 - con Megaposter Bianconeri, Nerazzurri, Rossoneri e 9,19 - con i Miti del Calcio ai Raggi X N. 26 e 4,19 PROMOZIONI ARRETRATI
Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Servizi Editoriali Tel. 02.99049970 c/c p. n. 36248201. Il costo di un arretrato pari al doppio del prezzo di coperti na per lItalia; il triplo per lestero.

La tiratura di venerd 23 dicembre stata di 343.296 copie

PREZZI ALLESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 9,00; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 61; Cipro e 2,00; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 18; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,50; Francia e 2,00; Germania e 2,00; Grecia e 2,00; Irlanda e 2,00; Lux e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 2,00; Norvegia Kr. 22; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20; Slovenia e 2,00; Spagna/Isole e 2,00; Svezia Sek 25; Svizzera Fr. 3,00; Svizzera Tic. (con Sportweek Fr. 3,30); Tunisia TD 3,50; Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 550; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 3,50.

46

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011

ALTRI MONDI
TeleVisioni in chiaro oggi
RAIUNO
7.00 9.55 11.00 11.40 12.10 13.30 14.00 16.10 17.15 17.45 18.50 20.00 20.35 21.55 0.00 0.15 1.15 1.20 TG 1 SETTEGIORNI DREAMS ROAD PIETRELCINA COME... LE CAMPANE... TG 1 BUON NATALE CON... E' QUASI NATALE... A SUA IMMAGINE PASSAGGIO A NORD... L' EREDIT TG 1 - TG SPORT SOLITI IGNOTI SANTA MESSA DI NATALE A SUA IMMAGINE SPECIALE CANTO DI NATALE CHE TEMPO FA CINEMATOGRAFO

alla Radio
CANALE 5
7.55 8.00 9.05 11.00 13.00 14.15 16.00 18.00 20.00 20.30 21.10 0.00 2.00 2.30 TRAFFICO TG 5 IL MIRACOLO DI NATALE DI... JACK FROST TG 5 LA VIGILIA PER FARLI CONOSCERE TRE BAMBINI SOTTO L'ALBERO FUGA DAL NATALE TG 5 STRISCIA LA NOTIZIA MRS. DOUBTFIRE Film LA FABBRICA DEL NATALE STRISCIA LA NOTIZIA CRISTALLO DI ROCCA UNA STORIA DI NATALE

RAIDUE
7.00 CARTONI ANIMATI 10.15 SULLA VIA DI DAMASCO 11.15 MEZZOGIORNO IN... 13.00 TG 2 13.25 NATALE DI GHIACCIO 15.00 SANTA BABY: NATALE IN PERICOLO 16.30 LA NOTTE PRIMA... 18.00 MIRACOLO A... 19.35 IL CANTO DI NATALE... 20.25 LOTTO 20.30 TG 2 21.05 CONCERTO DI NATALE Musicale 23.30 ELOISE A NATALE 1.05 APPUNTAMENTO AL CINEMA 1.10 NICK E L'AMNESIA DEL NATALE

RAITRE
6.00 7.35 9.10 10.15 14.00 14.20 14.50 16.55 18.55 19.00 20.00 20.10 21.30 23.40 1.25 1.30 FUORI ORARIO. COSE (MAI) VISTE L'ALBERO DI NATALE PAESEREALE IL GRANCONCERTO TG R TG 3 TV TALK SABRINA METEO 3 TG 3 - TG R BLOB CHE TEMPO CHE FA CIRCO DI MONTECARLO IL GRANDE JOE APPUNTAMENTO AL CINEMA FUORI ORARIO. COSE (MAI) VISTE

ITALIA 1
7.00 7.50 9.15 10.20 12.25 13.00 14.05 15.45 17.35 18.30 19.00 19.15 21.10 23.25 1.45 3.30 4.55 FANTAGHIR CARTONI ANIMATI IL MAGICO SOGNO DI... DUE FRATELLI STUDIO APERTO CARTONI ANIMATI IL GRINCH ICE CHRISTMAS GAL MICHAEL BUBL CHRISTMAS STUDIO APERTO BUGS BUNNY SANTA CLAUSE FRED CLAUS - UN FRATELLO SOTTO... SWEENEY TODD - IL DIABOLICO BARBIERE IMMORTAL AD VITAM ELISEO V.I.P.

RETE 4
TGCOM24 ZORRO PIPPI CALZELUNGHE RICETTE DI FAMIGLIA TG 4 DETECTIVE IN CORSIA LA SIGNORA IN GIALLO FORUM IL NATALE DI POIROT PSYCH I MITI DEL CINEMA TG 4 TEMPESTA D'AMORE IL COW-BOY CON IL VELO DA SPOSA Film 23.50 THE BLUES BROTHERS 0.30 TG 4 2.15 FR DIAVOLO 3.20 RICORDO D'ATTORE: GINO BRAMIERI 7.00 7.30 8.15 10.50 11.30 12.00 13.00 13.50 15.05 17.00 18.00 18.55 19.35 21.15

LA 7
7.30 TG LA7 7.50 ARDENA 10.10 IL BIANCO, IL GIALLO, IL NERO 12.25 I MEN DI BENEDETTA 13.30 TG LA7 14.05 I MUPPETS ALLA CONQUISTA DI... 15.55 KAZAAM - IL GIGANTE... 17.40 ITALIALAND 18.10 THE DISTRICT 20.00 TG LA7 20.30 ITALIALAND (R) 21.10 SURFS UP I RE DELLE ONDE Film 23.05 LA STORIA INFINITA 1.05 MOVIE FLASH 1.10 SCIUSCI

Radio 105
14.00 Zoo XMas

A Natale saranno pi buo ni. Ma oggi che cosa ci ri serveranno i ragazzi dello Zoo di 105 (nella foto)?

Rmc
22.00 Rmc Christmas Night

Film sul Digitale Terrestre

Lo Sport in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
FOOTBALL
19.00 NEW YORK JETS NEW YORK GIANTS
NFL ESPN America e Sportitalia 2

PREMIUM
12.30 TWILIGHT PREMIUM CINEMA 13.45 RICOMINCIO DA NATALE JOI 14.25 KING KONG STEEL 14.35 I SEGRETI DEI CINQUE... PREMIUM CINEMA 14.38 MI SPOSO A NATALE MYA 15.10 IL REGNO DI GA'HOOLE PREMIUM CINEMA 16.45 MERRY MADAGASCAR PREMIUM CINEMA 17.25 MR. MAGORIUM E LA... PREMIUM CINEMA 19.05 HELLBOY: THE GOLDEN PREMIUM CINEMA 19.35 NATALE A CASTLEBURY... MYA 21.15 CATTIVISSIMO ME PREMIUM CINEMA

SKY SPORT 1
9.00 CALCIO: SERIE A REMIX
Speciale Lazio

SKY SPORT 2
6.30 RUGBY: BIARRITZ BENETTON TREVISO
Heineken Cup

SKY SPORT 3
7.00 FOOTBALL: MARSHALL THUNDERING HERD FIU GOLDEN PANTHERS
NCAA Bowl

18.00 GOLF: DUBAI WORLD CHAMPIONSHIP


PGA European Tour. Da Dubai, Emirati Arabi

14.00 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Uomini Sprint. Da Hochfilzen, Austria

20.15 TENNIS: MASTERS ATP


Da Londra, Inghilterra

15.00 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Donne Sprint. Da Ostersund, Svezia

Nick the Nightfly e Caterina Balivo (nella foto), una coppia inedita per la notte della vigilia di Natale

22.00 DALLAS COWBOYS PHILADELPHIA EAGLES


NFL ESPN America

10.00 CALCIO: LAZIO - ROMA


Serie A

9.00

11.45 CALCIO: SERIE A REMIX


Speciale Roma

FOOTBALL: BOISE STATE BRONCOS ARIZONA STATE SUN DEVILS


NCAA Bowl

2.00

NEVADA WOLF PACK SOUTHERN MISS GOLDEN EAGLES


NCAA. Hawaii Bowl ESPN America e Sky Sport 2

12.15 CALCIO: ROMA - JUVENTUS


Serie A

15.45 RUGBY: ITALIA - FRANCIA


Coppa del Mondo

16.30 CALCIO: CSKA MOSCA - INTER


Champions League. Highlights

18.15 RUGBY: GALLES - FRANCIA


Coppa del Mondo

CALCIO: BUNDESLIGA REVIEW 10.00 CALCIO: PREMIER LEAGUE REVIEW 11.30 GOLF: OMEGA MISSION HILLS WORLD CUP 9.00
Dall'Isola di Hainan, Cina

EUROSPORT
8.35 BILIARDO: SNOOKER
Campionato britannico. Finali. Da York, Regno Unito

16.00 CALCIO: BARCELLONA MANCHESTER UNITED


Champions League. Finale 2011

Virgin Radio
16.00 Virgin Radio Rock 20

11.00 ATLETICA: MONDIALI


Da Daegu, Corea del Sud

18.00 CALCIO: BAYERN MONACO INTER


Campions League. Finale 2010

RUGBY
16.15 NORTHAMPTON SAINTS BATH RUGBY
AVIVA Premiership Sky Sport 2

17.00 CALCIO: INTER - LILLA


Champions League. Highlights

19.15 RUGBY: AUSTRALIA NUOVA ZELANDA


Coppa del Mondo

16.00 CALCIO: SERIE A REMIX


Speciale Inter

20.15 RUGBY: NUOVA ZELANDA FRANCIA


Coppa del Mondo

15.00 VOLLEY: SPECIALE COPPA DEL MONDO 16.00 VOLLEY: ITALIA - BRASILE
Coppa del mondo maschile. Da Kagoshima, Giappone

12.00 SALTO: COPPA DEL MONDO


HS 142 a squadre. Da Kuusamo, Finlandia

RAI SPORT 1
18.00 HOCKEY GHIACCIO: MILANO - MERANO
Serie A2

13.00 SALTO: COPPA DEL MONDO


HS 142. Da Kuusamo, Finlandia

Questa settimana nella classifica presentata da Vittoria Hyde i Litfiba (nel la foto) con Squalo

TeleVisioni in chiaro a Natale


RAIUNO
7.00 9.35 10.30 10.55 11.50 12.30 13.30 14.00 16.35 18.50 20.00 21.30 23.35 1.15 1.40 2.55 TG 1 MAGICO NATALE A SUA IMMAGINE SANTA MESSA BENEDIZIONE URBI ET ORBI CONCERTO DI NATALE TELEGIORNALE ALADIN - TG 1 UNA FIDANZATA PER PAP L'EREDIT TG1 - SOLITI IGNOTI TUTTI PAZZI PER AMORE 3 Fiction LASSIE (2005) TG 1 - NOTTE APPLAUSI SETTE NOTE MUSICA E MUSICHE

alla Radio
CANALE 5
8.50 10.00 10.30 12.45 13.00 13.40 14.00 16.30 18.30 20.00 20.40 21.30 23.50 1.30 2.00 LE FRONTIERE DELLO SPIRITO TIBET ED HIMALAYA WILLIE WONKA E LA FABBRICA... GRANDE FRATELLO TG5 GRANDE FRATELLO OPERA ON ICE LA CITT DEL NATALE UNA TATA MAGICA TG5 PAPERISSIMA SPRINT LA SACRA FAMIGLIA Film TUTTI INSIEME A NATALE TG5 - NOTTE PAPERISSIMA SPRINT

RAIDUE
9.40 MASHA E ORSO 10.00 CULTO EVANGELICO 11.00 MEZZOGIORNO IN FAMIGLIA 13.00 TG 2 GIORNO 13.45 IL GOBBO DI NOTRE DAME 15.10 TRILLI E IL GRANDE... 16.20 CHICKEN LITTLE 17.45 ART ATTACK 18.10 SNOW DOGS 19.45 CLASSICI DISNEY 20.00 MASHA E ORSO - TG2 21.05 LANNY & WAYNE Film 23.00 CONCIATI PER LE FESTE 0.35 TG 2 0.55 PROTESTANTESIMO 1.25 METEO 2

RAITRE
8.20 9.15 10.55 12.15 12.55 13.25 14.00 14.30 15.45 19.00 20.00 21.05 22.50 23.00 0.25 0.35 1.25 CAMERA DEI DEPUTATI: CONCERTO DI NATALE SCRIVIMI FERMO... TGR - TG3 TELECAMERE PRIMA DELLA PRIMA PASSEPARTOUT TG REGIONE - TG3 CONCERTO PER LA... ALLE FALDE DEL KILIMANGIARO TG3 - TG REGIONE IL GRANCONCERTO L'ULTIMA LEGIONE Film TG3 PREMIERE ETOILE TG3 TELECAMERE METEO 3

ITALIA 1
8.15 8.40 10.25 12.25 13.00 13.30 15.25 17.00 18.30 19.00 19.20 21.30 23.50 SPONGEBOB NIKO - UNA RENNA PER AMICO ANGELI/ANGELS STUDIO APERTO I SIMPSON POLAR EXPRESS BALTO BALTO 2 STUDIO APERTO MR BEAN CHE FINE HA FATTO SANTA CLAUSE? ZELIG OFF Variet POKER1MANIA CHRISTMAS STARS FOR CHARITY LA VITA UN MIRACOLO

RETE 4
LA VITA IN VATICANO PARCO NAZIONALE... STORIE DI CONFINE MAGNIFICA ITALIA S. MESSA PIANETA MARE TG4 - TELEGIORNALE MELAVERDE DONNAVVENTURA 7 SPOSE PER 7 FRATELLI DOWNTON ABBEY TG4 - TELEGIORNALE L'ALBUM DI TEMPESTA... DOWNTON ABBEY Miniserie 23.30 I BELLISSIMI DI R4 23.35 PICCOLE DONNE 1.45 TG4 NIGHT NEWS 2.05 I DIAVOLI VOLANTI 3.10 IERI E OGGI IN TV 7.30 8.20 8.55 9.30 10.00 11.00 11.30 12.00 14.00 15.00 17.05 18.55 19.35 21.30

LA 7
7.30 7.50 8.25 9.55 11.45 13.30 14.05 17.10 20.00 20.30 21.40 23.40 23.55 2.05 TG LA7 M.O.D.A. FIFA E ARENA LITTLE NICKY DRACULA MORTO E CONTENTO TG LA7 MA ANCHE NO QUEI TEMERARI SULLE LORO PAZZE... TG LA7 ITALIALAND REMIXATA!!! LISPETTORE BARNABY Telefilm TG LA 7 BLADE RUNNER: THE FINAL CUT ITALIALAND REMIXATA!!!

Radio 105
20.00 Miami XMas

Dallo studio nel centro di Miami Beach, Vicky (nella foto) ci accompagna nel Natale della east coast.

Rmc
21.00 Patty presents Adele live at Royal Albert Hall

1.50

Film sul Digitale Terrestre

Lo Sport in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
BASKET
18.00 NEW YORK KNICKS - BOSTON CELTICS
NBA Sportitalia 2

PREMIUM
14.10 CROCODILE DUNDEE III STEEL 15.25 CATTIVISSIMO ME PREMIUM CINEMA 15.30 NATALE A CASTLEBURY HALL MYA 15.45 STAR TREK STEEL 17.10 LA RICERCA DELLA FELICIT PREMIUM CINEMA 19.15 QUALCOSA DI SPECIALE PREMIUM CINEMA 21.15 LA BANDA DEI BABBI NATALE PREMIUM CINEMA 23.05 MAMMA CHE NATALE DA CANI! JOI

9.55

CALCIO: INTER - NAPOLI


Serie A. Highlights

20.30 DALLAS MAVERICKS MIAMI HEAT


NBA Sky Sport 2

23.00 LOS ANGELES LAKERS CHICAGO BULLS


NBA Sky Sport 2

SKY SPORT 1
9.05 CALCIO: NAPOLI MILAN
Serie A. Highlights

10.05 CALCIO: CHE PARTITA! MANCHESTER CITY NAPOLI 10.35 CALCIO: NAPOLI - JUVENTUS HISTORY REMIX 11.35 CALCIO: SPECIALE NATALE CON BUFFON 12.35 CALCIO: CHE PARTITA! REAL MADRID BARCELLONA 13.05 CALCIO: CHE PARTITA! MANCHESTER UNITED MANCHESTER CITY 15.00 CALCIO: INTER JUVENTUS HISTORY REMIX

15.30 CALCIO: NAPOLI JUVENTUS HISTORY REMIX 16.00 CALCIO: JUVENTUS MILAN HISTORY REMIX 16.30 CALCIO: JUVENTUS MILAN 20.15 CALCIO: MILAN - CHIEVO
Serie A. Highlights

SKY SPORT 3
11.00 GOLF: DUBAI WORLD CHAMPIONSHIP
PGA European Tour

EUROSPORT
PATTINAGGIO ARTISTICO: GRAND PRIX Dal Canada 12.00 SALTO CON GLI SCI: COPPA DEL MONDO 8.30
HS 100. Da Lillehammer, Norvegia

18.00 CALCIO: BARCELLONA MANCHESTER UNITED


Champions League Classics

Per chiudere al meglio, Rmc trasmette il concerto live di Adele (nella foto) al la Royal Albert Hall

SKY SPORT 2
9.30 RUGBY: ALL BLACKS FRANCIA
Coppa del Mondo

14.05 TENNIS: MASTER 1000 PARIGI 15.00 TENNIS: MASTERS ATP


Da Londra, Inghilterra

RAI SPORT 1
15.55 CALCIO: LAZIO - ROMA
Serie A

Virgin Radio
11.30 Rock in Translation

14.00 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Inseguimento uomini. Da Hochfilzen, Austria

16.00 RUGBY: NORTHAMPTON SAINTS BATH RUGBY


AVIVA Premiership

14.30 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Inseguimento donne. Da Hochfilzen, Austria

17.35 CALCIO: INTER JUVENTUS


Serie A

19.15 CALCIO: ROMA - MILAN


Serie A

15.45 GOLF: PONTEVECCHIO CHALLENGE 16.45 FOOTBALL: NCAA BOWL

15.00 SALTO CON GLI SCI: COPPA DEL MONDO


HS 142 Team. Da Kuusamo, Finlandia

20.45 TENNIS: LA GRANDE SFIDA

20.55 CALCIO: LAZIO JUVENTUS


Serie A

16.00 SALTO CON GLI SCI: COPPA DEL MONDO


HS 142. Da Kuusamo, Finlandia

22.35 CALCIO: ROMA JUVENTUS


Serie A

Giulia Salvi traduce e inter preta il testo della canzo ne dei Train (nella foto) Shake Up Christmas

SABATO 24 DICEMBRE 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

47

ALTRI MONDI
Oroscopo
LE PAGELLE di oggi, Natale e Santo Stefano
21/3 - 20/4 21/4 - 20/5 21/5 - 21/6 22/6 - 22/7 23/7 - 23/8 24/8 - 22/9

Ariete 6
Oggi tutto ok. Ma domani e dopo non fatevi fumare gli zebedei per delle sciocchezze. Anzi. Tollerate. Spacchettate il suino che in voi.
23/10 - 22/11

Toro 7Vigilia di rompimenti. Natale e 26, invece, di divertimenti. Un po anche fornicatori. Ma a base damor uvettato. Non magnate come idrovore.
23/11 - 21/12

Gemelli 6
Siete sfigocupi. Troppo. Ussignr, fate largo allottimismo, invece. E pure al relax. Magari fornicando sotto lalbero, luminosamente
22/12 - 20/1

Cancro 6Lumore non appare roseo e buttereste nel pentolone parenti e partner al posto del cappone. Fate buon viso a cattivo gioco, narcisizzatevi.
21/1 - 19/2

Leone 6,5
La vigilia vi vede entusiasti. Natale e Santo Stefano chiedono invece di farvi un sedere ottagonale, come un panforte maxi. Non sclerate.
20/2 - 20/3

Vergine 7,5
IL MIGLIORE Anche se oggi siete un po una palla, domani e dopo serenit e fortuna giungeranno. Amore in pole, ormoni come comete, coda luminosa compresa. Uau.
LEONARDO

DI ANTONIO CAPITANI
23/9 - 22/10

Bilancia 6+
Vigilia ilare. Natale e 26, invece, con gli zebedei farciti, tipo tacchino, dai familiari noiosi. State su. Sudombelico magro e di magra.

Scorpione 7
Tre giorni natalizi di movimento, contatti, spirito ludico e buonumore. E la fatica la si potr gestire bene. Brindisi suini, muy frizzanti.

Sagittario 6,5
Oggi sarete protagonistissimi in ogni consesso. Natale e giorno 26 da dedicare alledonismo, al relax, a ci che rende bella (e suina) la vita.

Capricorno 7
Vigilia stanca, Natale e giorno 26 di regali amorosi e lavorativi (se lavorate). La tradizione la fa da padrona, anche in senso fornicatorio.

Acquario 6
Oggi tutto fila. Domani e dopo scegliete, potendo, poche compagnie ma buone. E non sentitevi sfigati se lavorate. Sudombelico satollerrimo.

Pesci 6,5
Oggi siete da dare in pasto ai capitoni, tanto rompete. Domani e dopo giornate felici, magari con amici. Ma sotto lalbero nessun dono suino.

Lex rossonero nato a Niteri, in Brasile, il 5 settembre 1969. Ha allenato Milan e Inter, oggi direttore sportivo del Psg

TeleVisioni in chiaro a Santo Stefano


RAIUNO
6.45 7.00 11.05 12.00 13.30 14.10 14.45 17.15 18.50 20.30 20.35 21.10 22.50 UNOMATTINA TG 1 OCCHIO ALLA SPESA LA PROVA DEL CUOCO TG1 DA DA DA... L'UOMO CHE... - TG 1 IL COMMISSARIO REX L' EREDIT - TG1 QUI RADIO LONDRA SOLITI IGNOTI LA SIRENETTA Film ZANNA BIANCA, UN PICCOLO GRANDE LUPO TG 1 - NOTTE CHE TEMPO FA

alla Radio
ITALIA 1
7.30 8.50 10.35 12.25 13.40 14.35 16.45 18.10 18.30 19.00 19.25 21.10 23.00 1.00 1.35 2.25 CARTONI ANIMATI ANASTASIA LA STORIA INFINITA STUDIO APERTO I SIMPSON PRANCER - UNA RENNA PER AMICO ASTRO BOY DRAGON BALL STUDIO APERTO STUDIO SPORT DENNIS LA MINACCIA DI NATALE MI SONO PERSO IL NATALE Film APPUNTAMENTO SOTTO IL VISCHIO MODAMANIA POKER1MANIA CIAK SPECIALE

RAIDUE
6.30 9.30 10.00 10.20 11.00 13.00 14.00 15.45 17.05 18.00 18.45 20.30 21.05 22.40 22.55 CARTONI ANIMATI SORGENTE DI VITA TG2PUNTO.IT TG2 DOSSIER I FATTI VOSTRI TG 2 UN ANGELO, UN AMORE BALLO DI NOZZE L'AFRICA NEL CUORE TG 2 LUNA DI MIELE... TG2 EARTH - LA NOSTRA TERRA Film TG 2 MEDJUGORJE I MESSAGGI DI MARIA PROTESTANTESIMO

RAITRE
8.00 9.25 10.10 11.15 12.25 13.10 14.00 15.05 15.55 20.00 20.15 20.35 21.05 23.20 23.30 23.35 1.20 LA FIGLIA UN P SPECIALE DI... TUTTO TOT LA STORIA SIAMO NOI DOC MARTIN GEO & GEO LA STRADA PER LA... TG3 LASSIE GEO & GEO - TG3 BLOB LA SBORNIA UN POSTO AL SOLE C'ERAVAMO TANTO AMATI Film TG3 TG REGIONE SOGNANDO BECKHAM METEO 3

CANALE 5
MI SPOSO A NATALE GRANDE FRATELLO FORUM TG5 BEAUTIFUL L'ULTIMO BABBO... GRANDE FRATELLO HOOK-CAPITAN UNCINO 19.55 TG5 20.30 STRISCIA LA NOTIZIA LA VOCE DELLA CONTINGENZA 21.10 GRANDE FRATELLO Reality 0.15 MAI DIRE GRANDE FRATELLO 1.00 TG5 - NOTTE 1.30 STRISCIA LA NOTIZIA 2.10 ACAPULCO HEAT 9.10 10.55 11.00 13.00 13.40 14.40 16.40 17.10

RETE 4
6.20 7.00 7.50 9.40 10.50 11.30 12.00 13.00 15.00 18.55 19.35 20.30 PESTE E CORNA TGCOM24 SUPERFANTAGENIO MONK RICETTE DI FAMIGLIA TG4 - TELEGIORNALE DETECTIVE IN CORSIA LA SIGNORA IN GIALLO IL DOTTOR ZIVAGO TG4 - TELEGIORNALE TEMPESTA D'AMORE WALKER TEXAS RANGER 21.10 TRAPPOLA DI CRISTALLO Film 23.50 I BELLISSIMI DI R4 23.55 KISS KISS, BANG BANG 1.50 TG4 NIGHT NEWS 2.15 I MAESTRI DI BALLO

LA 7
7.50 9.40 11.30 12.25 13.30 14.05 16.15 17.30 L'ARTE DI... ULTIME DAL CIELO S.O.S. TATA I MEN DI BENEDETTA TG LA7 SPECIALE I MEN DI BENEDETTA ATLANTIDE BASKET: BENNET CANT - EA7 EMPORIO ARMANI MILANO G HOLIDAY - TG LA7 ITALIALAND IL GRANDE DITTATORE Film INNOVATION TG LA7 G HOLIDAY ITALIALAND REMIXATA!!!

Radio 105
16.00 Natale 105

19.30 20.30 21.10 23.55 0.30 0.40 1.15

Daniele Battaglia (nella foto) e Ylenia accompa gnano la merenda di Santo Stefano con tanta musica

Rmc
18.00 Marco Porticelli

0.40 1.10

0.30

Film sul Digitale Terrestre

Lo Sport in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
CALCIO
14.00 CHELSEA - FULHAM
Premier League Sky Sport 1, Sky SuperCalcio e Sky Calcio 1

PREMIUM
13.40 WILL YOU MERRY ME? MYA 15.25 STANNO TUTTI BENE PREMIUM CINEMA 17.15 LA BANDA DEI BABBI NATALE PREMIUM CINEMA 17.25 INSIEME A NATALE MYA 18.55 LIVIDI PREMIUM CINEMA 19.25 DUE CUORI E UNA PROVETTA PREMIUM CINEMA 21.15 ASTERIX ALLE OLIMPIADI JOI 21.15 BENVENUTI AL SUD PREMIUM CINEMA 22.55 THREE MOTHERS MYA

BASKET
17.30 BENNET CANT EA7 EMPORIO ARMANI MILANO
Serie A La7

20.15 TEAM CANADA HC VITKOVICE


Spengler Cup. Da Davos, Svizzera Eurosport 2

SKY SPORT 1
6.00 CALCIO: BAYERN MONACO - INTER
Champions League. Finale 2010

11.45 BASKET: DALLAS MAVERICKS MIAMI HEAT


NBA

EUROSPORT
9.30 BILIARDO: SNOOKER
Players Tour Championship. Finale. Da Sheffield, Inghilterra

22.30 FINLANDIA - CANADA


Mondiale IIHF Eurosport 2

EQUITAZIONE
17.15 GALA DEL TROTTO
Da Roma. Rai Sport 1

Attualit, ma soprattutto ecologia, viaggi, tenden ze e scienza nellappunta mento preserale di Rmc

9.00

16.00 LIVERPOOL BLACKBURN


Premier League Sky Sport 3 e Sky Calcio 3

RUGBY
16.00 GLOUCESTER LONDON WASPS
AVIVA Premiership Sky Sport 2

CALCIO: UDINESE FIORENTINA


Serie A

SKY SPORT 3
10.00 GOLF: PONTEVECCHIO CHALLENGE 12.00 VOLLEY: COPPA DEL MONDO
Speciale

11.00 SALTO: COPPA DEL MONDO


HS 142 squadre.

Virgin Radio
12,30 Music History

FOOTBALL
23.00 NORTH CAROLINA TAR HEELS MISSOURI TIGERS
NCAA Independence Bowl ESPN America

16.00 MANCHESTER UNITED - WIGAN


Premier League Sky SuperCalcio e Sky Calcio 2

10.45 CALCIO: UDINESE ROMA Serie A 23.15 CHELSEA - FULHAM


Premier League

12.00 SALTO: COPPA DEL MONDO


HS 142

VOLLEY
16.00 CITT DI CASTELLO MOLFETTA
Serie A2 maschile Sportitalia 2

13.00 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Uomini Sprint. Da Hochfilzen, Austria

16.00 WEST BROMWICH MANCHESTER CITY


Premier League Sky Sport 1 e Sky Calcio 1

2.30

NEW ORLEANS SAINTS - ATLANTA FALCONS


NFL. ESPN America

SKY SPORT 2
7.30 9.30 GOLF: US OPEN
Da Washington

18.30 BIRMINGHAM WEST HAM


Championship Sportitalia

18.00 MODENA - VILLA CORTESE


Serie A1 femmile Rai Sport 1

18.45 BASKET: DALLAS MAVERICKS MIAMI HEAT


NBA

14.00 BIATHLON: COPPA DEL MONDO


Donne Sprint. Da Hochfilzen, Austria

HOCKEY GHIACCIO
15.00 KLOTEN FLYERS DINAMO RIGA
Spengler Cup. Da Davos, Svizzera Eurosport 2

21.00 STOKE ASTON VILLA


Premier League Sky Sport 1 e Sky SuperCalcio

20.25 M. ROMA VOLLEY COPRA ELLIOR PIACENZA


Serie A1 maschile. Rai Sport 1

FOOTBALL: NEVADA WOLF PACK SOUTHERN MISS GOLDEN EAGLES


NCAA. Hawai'I Bowl

21.00 BASKET: LOS ANGELES LAKERS CHICAGO BULLS


NBA

15.00 SALTO: COPPA DEL MONDO


HS 100. Da Lillehammer, Norvegia

Oggi Paola Maugeri rac conta la storia di Alanis Morissette (nella foto) e della sua Everything

GazzaMeteo
A CURA DI

Ieri
ALGHERO ANCONA AOSTA BARI

min max
2 1 1 9 -2 3 -0 3 -3 8 -0 -3 1 13 1 -1 10 2 -3 -5 5 -1 13 10 9 10 8 14 5 12 9 11 6 6 10 13 8 2 12 10 6 11 8 7

Oggi
Tempo in peggioramento al Centro per un fronte instabile proveniente dal Nord Europa. Dalla sera rovesci e temporali si estendono anche a parte del Sud con nevicate a 700/1100 m al Centro, tra 1200 e 1500 al Sud. Meglio altrove. Trieste
Venezia
2 1 7 6 0 7

Domani
Molte nubi sul medio-basso versante adriatico e al Sud con forti venti da NE. Rovesci tra Abruzzo e Molise e su tutti i settori meridionali, Nord Sicilia con nevicate tra 600 e 1000 m. Soleggiato e asciutto altrove ma freddo.

Dopodomani
Continuano ad affluire correnti fredde orientali sulle regioni meridionali e adriatiche con piogge tra Calabria e Nord Sicilia e qualche nevicata a 7/900 m; piovaschi o fiocchi in collina sul Centrosud Appennino e al Nordest.

Trento Aosta
0 6 4 10

Legenda CIELO
Sole Nuvolo Rovesci Coperto Pioggia Temporali Neve Nebbia

BOLOGNA

Milano
1 8

VENTI
Deboli Moderati Forti Molto forti

CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA FIRENZE GENOVA L'AQUILA MILANO NAPOLI PALERMO PERUGIA POTENZA REGGIO CALABRIA ROMA TORINO TRENTO TRIESTE VENEZIA

Torino
2 7 9

Bologna Genova
10

Ancona

Firenze
0 7

Perugia
1 8

11

LAquila
0 8

MARI
Calmi Mossi Agitati

ROMA
1 13

Campobasso
0 9

Bari Potenza
1 7 5 12

Napoli
2 13

Cagliari
10 13

Catanzaro
0 11

Il sole oggi MILANO


Sorge Tramonta

ROMA
Sorge Tramonta

Palermo
4 16 7

Reggio Calabria
4 14

Il sole domani MILANO


Sorge Tramonta

La luna ROMA
Sorge Tramonta Nuova Primo quarto Piena Ultimo quarto

Catania
13

8:00

16:43

7:35

16:42

8:01

16:43

7:35

16:43

25 dic.

1 gen.

9 gen.

16 gen.

48

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SABATO 24 DICEMBRE 2011