Sei sulla pagina 1di 40

www.gazzetta.

it gioved 16 giugno 2011 1


ITALIA

REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 026339 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO

anno numero Anno 115 Numero 140

italia: 514954585150

I SEGRETIO DELLUOM BE EB CHE POTRRE IDA GU

LINTER

NELLA TESTA DI BIELSA


Ecco chi il tecnico argentino candidato a sostituire Leonardo Moratti prima ha ammesso il contatto poi ha alzato un altro polverone
LA TATTICA
Marcelo Bielsa, 55 anni, stato c.t. dellArgentina dal 1998 al 2004 e del Cile dal 2007 al febbraio 2011
GETTY IMAGES

RADIATI!
Luciano Moggi, Antonio Giraudo (ex d.g. e a.d. della Juve), Innocenzo Mazzini, ex vicepresidente della Figc

Moggi, Giraudo e Mazzini fuori dopo 5 anni


Finita la squalifica arriva la radiazione. Ma c lappello
3 PICCIONI A PAGINA 12

IL MERCATO
Il modulo preferito il 3313 e punta molto sugli esterni

IL MERCATO

QUELLA VOLTA CHE MI FECE ASPETTARE PER 15 MINUTI


di ARRIGO SACCHI

Colpo Milan c laccordo con El Shaarawy


Al Genoa Merkel e 6,5 milioni. Occhio a Inter e City
3 DI FEO E PASOTTO A PAG. 11

E Ricardo Alvarez (Velez) il possibile sostituto di Sneijder

LA FAMIGLIA

Una delle figlie, Ines, 20 anni, gioca in Serie A di hockey 3 GARLANDO, LAUDISA, SCHIANCHI, TAIDELLI DA PAG. 2 A PAG. 9

Conosco Marcelo Bielsa dal 1998, quando allenavo lAtletico Madrid e lui era il giovane allenatore dellEspanyol. Il primo e unico incontro non fu positivo: io allenatore famoso e pi avanti con gli anni, lui pi giovane e poco noto in Europa. La partita era terminata con un pari immeritato da parte nostra, mi sentii in dovere di scusarmi e complimentarmi per la loro bella gara.
LARTICOLO A PAGINA 5 3

IL TORMENTONE FERGUSON ARRIVA A 35 MILIONI

Asta per Sanchez United al rialzo


3 DANGELO A PAGINA 8

LE ALTRE TRATTATIVE

Napoli, sogno Lamela Mutu, ecco il Cesena


3 CALVI, MALFITANO E STOPPINI A PAGINA 10

BASKET DOPO DUE SUCCESSI DEI CAMPIONI

IN EDICOLA

Cant ferma Siena La serie va sul 21


MIKE GREEN

Il bersagliere di Porta Pia a soli 4,99*


3 * pi il prezzo del quotidiano

IL ROMPI PALLONE
di Gene Gnocchi

CALCIOSCOMMESSE DENUNCIATI FLUSSI ANOMALI

3 BARTEZZAGHI E CHIABOTTI ALLE PAGINE 28 E 29

Guai legali per Moratti. Se divorzia anche da Leonardo, Zamparini lo denuncia per plagio.

Altre 27 gare sospette E dieci sono di Serie A


Parlato, gravi accuse allAtalanta
3 FROSIO, PERNA, PELUCCHI E ROMANI ALLE PAGINE 1415

10 6 1 6>

design sportivo
9 771120 506000

ideali per motociclisti

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO

LINTER DI BIELSA
Squadra pi dinamica Il gioiellino Alvarez al centro del progetto
Il tecnico predica un calcio con pi corsa e meno palleggio Se va via Sneijder, caccia al talento del Velez sulla trequarti
Marcelo Bielsa, 55 anni, nato a Rosario (Argentina) il 21 luglio 1955. Ha guidato le nazionali di Argentina e Cile ANDRES PINA
CARLO LAUDISA LUCA TAIDELLI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANO dIn attesa del s di Leonardo al Psg ma soprattutto di quello di Marcelo Bielsa a Massimo Moratti, cerchiamo di capire come le idee e i desiderata del Loco si sposeranno con le esigenze di mercato nerazzurre.

La difesa Se davvero Bielsa volesse insistere con la difesa a tre, sarebbe risolto il dubbio su chi tener fuori tra Lucio, Ranocchia e Samuel, recuperato dopo la rottura del crociato e pupillo del tecnico argentino. Il dubbio legato al fatto che nel trio mancherebbe un brevilineo capace di tenere le punte avversarie pi rapide. E vero che in rosa, ad oggi, ci sono anche Cordoba

e Chivu (Materazzi nei giorni scorsi ha incontrato Ghelfi, probabile si vada verso una risoluzione anticipata del contratto), ma non da escludere che Bielsa chieda uno sforzo per arrivare a Gary Medel, 23enne tuttofare cileno del Siviglia. Soprannominato pitbull, Medel (171 cm per 70 chili) un fidato di Bielsa - 30 presenze e 3 gol con la Roja sotto luomo di Rosario -, molto rapido e duttile, tanto che viene spesso utilizzato a centrocampo. Il centrocampo Pi delicato intervenire sul centrocampo. Reparto che per ammissione dello stesso Moratti ha bisogno di essere ringiovanito e che Bielsa vuole pi di corridori che di palleggiatori. Branca e Ausilio stanno lavorando per il 19enne brasiliano Casemiro, potenziale vi-

ce Cambiasso. Come interni, da una parte si giocherebbero una maglia Zanetti e Stankovic. A sinistra, oltre che per lo stesso Medel, Bielsa stravede per Arturo Vidal, 24enne jolly del Bayer Leverkusen. Anche lui pedina fondamentale del Cile di Bielsa, nella scorsa Bundesliga ha segnato 10 reti nel Bayer Leverkusen. Ma su di lui ha gi messo gli occhi lonnipotente Bayern Monaco. Il trequartista Nel disegno tattico di Bielsa, molta importanza riveste il ruolo del trequartista. Sneijder andrebbe benissimo, ma se si concretizzeranno le sirene inglesi (Chelsea e Manchester United, a giorni lagente dellolandese Lerby atteso a Milano) lInter ha due nomi nel mirino. Il primo Samir Nasri, 24enne francese dellArsenal. Tra un

Oltre ad Alexis Sanchez, piacciono altri due cileni: il pitbull Medel e Arturo Vidal, jolly del Bayer Leverkusen
anno andr in scadenza di contratto, ma ieri lagente del ragazzo, Alain Migliaccio, ha spiegato: Ci sono un po di squadre su Samir, ma inutile fare nomi. Ci dobbiamo incontrare con Wenger e lArsenal per sentire le loro proposte. Il nome nuovo in casa Inter invece quello di Ricardo Alvarez, 23 anni, alto 1.88. Accostato nei giorni scorsi alla Roma, il gioiellino del Velez Sarsfield, neo campione in Argentina, piace molto a

Bielsa. Ma non solo. In questi mesi ha convinto tutti gli osservatori nerazzurri e costa molto meno del connazionale Pastore, ad esempio. Lattacco Il valore aggiunto per lattacco sarebbe inevitabilmente Alexis Sanchez. Il Nio Maravilla perfetto per il gioco di Bielsa, che non a caso al Mondiale 2010 punt forte su di lui, utilizzandolo sia largo nel tridente sia come seconda punta nel 4-3-1-2. Al suo fianco ci sarebbero Pazzini ed Etoo, che ormai da due stagioni interpreta al meglio questa parte. I penalizzati Nel progetto non compare Maicon. Ieri girata voce che il Manchester City avrebbe pronti 18 milioni per lui. Ne servono di pi e il Real Madrid c sempre.

GAZZETTA.IT

luomo giusto? Il 51,1% dice no


Nel sondaggio su Gazzetta.it i circa 20.000 votanti si sono divisi. Marcelo Bielsa lallenatore giusto per lInter? Il 51,1% ha risposto no, il 48,9% invece convinto che quella del tecnico argentino sarebbe la scelta giusta del club nerazzurro. Grandissimo equilibrio, quindi, nel giudicare il possibile nuovo allenatore dellInter che non allena squadre di club da 13 anni ma che ha saputo vincere un oro olimpico con lArgentina nel 2004 e ha poi portato il Cile al Mondiale 2008.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

I SEGRETI DEL 3-3-1-3

Gli esterni di centrocampo sono terzini


In fase difensiva si schiera a 5 In attacco il centravanti e 2 ali
ANDREA SCHIANCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dIl dubbio legittimo. Non che il 3-3-1-3 di Marcelo Bielsa sia come la famosa bi-zona di Oronzo Can? Ve la ricordate? La 5-5-5, i cinque difensori vengono avanti, i cinque attaccanti vanno dietro, e in questa confusione generale gli avversari non ci capiscono niente.... Il rischio, ovvio, che non ci capisca niente nemmeno chi, quella tattica, deve applicarla. Il 3-3-1-3, in realt, pi un modo di dire che di fare. Nel calcio vanno distinte tre fasi, quella di possesso-palla, quella di non-possesso e la cosiddetta fase di transizione, durante la quale si deve cercare di recuperare il controllo dellazione. Proviamo a vedere come il 3-3-1-3 di Bielsa affronta questi tre momenti.

Fase difensiva Il modulo di Bielsa prevede tre giocatori centrali e due laterali. In sostanza la retroguardia si dispone a cinque. E sufficiente guardare chi giocava nella sua Argentina 2002: Pochettino, Samuel e Placente erano i centrali, mentre i due centrocampisti che affiancavano Simeone erano in realt due terzini, Zanetti a destra e Sorin a sinistra. Chi occupa il ruolo di laterale deve avere le qualit tecniche e anche la forza fisica per sdoppiarsi. Bravi a coprire gli eventuali buchi in fase di non-possesso; abili e pronti a ripartire una volta riconquistato il pallone. Fase di transizione E il momento pi delicato per una squadra. Se non si diligenti nel riposizionamento, si rischia di concedere ampi spazi al contropiede avversario. Bielsa pretende che in questa fase tre giocatori vadano subito in pressing, mentre i compagni retrocedono e costruiscono la muraglia. Fondamentale il contributo degli attaccanti che, terminata unazione, non si devono mai fermare e hanno lobbligo di pungere e disturbare il disimpegno degli avversari.

E SE FOSSE COSI?

w
I NUMERI
sulle sue capacit dimpostazione: in mezzo al campo proprio non ce lo vediamo. Anche Etoo, con il classico 3-3-1-3 di Bielsa, dovrebbe traslocare definitivamente sulla fascia sinistra. Ma per lui sar semplice: la sua zona preferita del campo.

Etoo si deve allargare Il rebus Nagatomo


Che fine far Nagatomo? Nel modulo di Bielsa il centrocampista di sinistra deve essere in grado anche di trasformarsi in terzino. Il giapponesino pu riuscirci? Per qualit fisiche non ci sarebbero problemi, perch Nagatomo un generoso corridore. Viene qualche dubbio

gli anni senza una panchina di club per Bielsa. Ultima esperienza con lEspanyol nel 1998

13

Fase offensiva Tutto ruota attorno a due perni: il mediano e il regista. Nella sua Argentina erano Simeone e Veron. Il gioco deve fluire verso i tre attaccanti (un centravanti classico e due esterni veloci): i continui tagli delle ali dallesterno verso linterno, uniti al movimento in profondit della boa, dovrebbero garantire spesso luno-contro-uno. Nella formazione classica di Bielsa, dunque, servono: un portiere, tre centrali difensivi (di cui uno veloce e capace dimpostare), due terzini di grandi capacit atletiche, un mediano incontrista, un regista, un centravanti e due ali (di cui una portata spesso a ripiegare a centrocampo). Domandina: lInter ha in rosa giocatori con queste caratteristiche? Limpressione che debba fare un salto al supermercato.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO

Moratti libera Leonardo E Bielsa pronto a partire


Contatti per Hiddink e Villas Boas, ma largentino rimane il prescelto Sorpresa in serata, il presidente frena: Pu essere solo un polverone
CARLO LAUDISA LUCA TAIDELLI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

s
GLI ALTRI

lanalisi
di ARRIGO SACCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

V
Gus Hiddink, 64 anni, c.t. della Turchia con cui ha un contratto di 7 milioni lanno. E c il pressing del Chelsea

Un grande che si fa... attendere


Conosco Marcelo Bielsa dal 1998, quando allenavo lAtletico Madrid e lui era il giovane allenatore dellEspanyol. Il primo e unico incontro non fu positivo: io allenatore famoso e pi avanti con gli anni, lui pi giovane e poco noto in Europa. La partita era terminata con un pari (1-1) immeritato da parte nostra, mi sentii in dovere di scusarmi e complimentarmi per la loro bella gara. Bussai alla porta dello spogliatoio ed un dirigente gentilissimo mi disse che avrebbe chiamato immediatamente lallenatore: Bielsa arriv dopo 15 minuti, non fu educato. Nonostante ci continuai a seguirlo interessato dalle sue idee calcistiche. Marcelo era gi famoso in Sud America, tanto che dopo poco lasci lEspanyol per allenare lArgentina. Grondona, presidente, laveva assunto perch ammirato dalla straordinaria professionalit del tecnico. La sua carriera costellata di vittorie: inizi giovanissimo, vincendo il campionato argentino con il Newells Old Boys, poi ha raccolto successi quasi ovunque. In Cile considerato un semidio, non solo per i risultati ma per il modo in cui sono stati raggiunti. Le sue squadre giocano un calcio da protagoniste e i giocatori lo seguono certi che il suo gioco sia il miglior propellente per moltiplicare le proprie qualit e le possibilit di successo. Cercano di essere padroni del campo e del pallone, tentano di imporre il proprio gioco a prescindere dalla qualit dei singoli. Bielsa pensa che il football sia uno sport di squadra e allena la squadra per migliorare il singolo e non il contrario. un perfezionista, vive e pensa calcio per 24 ore, ha una sola certezza: si pu sempre fare di pi e meglio. Non un comunicatore come Mourinho, anzi se pu non rilascia interviste. I giornalisti potranno scrivere molto sulle sue idee, meno sul personaggio. Come Mourinho amato dai giocatori, che lo considerano il migliore del mondo. molto esigente, non un gestore, assolutamente un maestro convinto delle proprie idee, intuizioni e sensibilit. Le sue squadre sono caratterizzate e armoniose, vedendole si capisce che lallenatore Bielsa. I concetti generali sono evoluti, i moduli cambiano a seconda delle caratteristiche dei singoli. Il collegamento ed il posizionamento dei giocatori curato nei particolari (sempre undici in posizione attiva con e senza palla), la transizione buona e veloce, il ritmo e le conoscenze collettive elevate, il pressing devastante. Suerte, Marcelo, nonostante quei 15 minuti di attesa.

tovalutare il fatto che la federazione turca non ama intromissioni in vista dei play off per lEuropeo 2012. Situazione Leo E Leonardo? In attesa del vertice di Doha il 41enne di Niteroi subissato di chiamate in queste ore. Da tutto il mondo. Questo perch ormai tutti sanno che avr carta bianca per impostare la rinascita del Psg. Non in stile Manchester City, ma puntando su giovani di qualit. Per questo il club della capitale ora pu diventare un concorrente diretto per tre giocatori: Ganso e Lucas del Santos ma anche Fernando del Porto, tutti nella short list approvata dai nuovi proprietari. Leonardo poi lavorer con lattuale presidente Robin Leproux e lallenatore Antoine Komboir, che per salterebbero se non arrivasse almeno lo scudetto. Proprio per questo sia Carlo Ancelotti che Rafael Benitez hanno fatto sapere di essere a disposizione. (ha collaborato Alessandro Grandesso)

MILANO dIl conto alla rovescia

per Bielsa allInter legato alladdio ufficiale di Leo. La cronaca dei prossimi giorni legata proprio a questo incrocio di destini. Il tecnico brasiliano a Rio de Janeiro aspetta la chiamata da Doha per chiudere lintesa con i nuovi proprietari del Psg. E lappuntamento a brevissimo termine: Leo ha gi predisposto tutto per il nuovo blitz in Qatar. E finch non arrivano annunci dagli sceicchi lInter non far mosse formali con il suo aspirante alla successione di Leo. Del resto lo stesso Bielsa non vuole essere precipitoso. E nella sua villa di Maximo Paz, a 50 km dalla sua Rosario, aspetta la chiamata decisiva del d.t. nerazzurro Marco Branca. Dopo le smentite di luned, il presidente dellInter aveva confidato la verit sullaffare Leonardo-Bielsa al suo entourage gi la sera stessa, intervenendo ad uno spettacolo teatrale della figlia. Ieri la retromarcia pubblica. Credo che ci sia stato un primo contatto con Bielsa, anche se non con me ha ammesso ieri a Roma, a margine dellassemblea dellUnione Petrolifera - Leonardo? Non stata una brutta sorpresa, mi aveva gi avvertito per tempo. stato correttissimo. Mi sembrato giusto che lui valutasse lofferta che ha ricevuto. Si capisce che la carriera da allenatore una cosa che ha affrontato con tanta buona volont. Ma non la sua aspirazione per il futuro. Conviene che lui segua la sua vocazione e noi la prassi normale che sar quella di cercare un nuovo allenatore. A fine giornata, tornando nei suoi uffici milanesi nuovo colpo di scena dialettico: Bielsa? Alla fine potrebbe essere tutto un gran

V
Villas Boas, 33 anni, tecnico del Porto. Su di lui c una clausola rescissoria di 15 milioni di euro

Leonardo, 41 anni, con Massimo Moratti, 66, alla ricerca di un nuovo tecnico LIVERANI

polverone, e le cose potrebbero restare cos come sono. Le due variabili Tra i tecnici con un profilo da Inter, largentino Bielsa lunico disponibile. Guardiola e Mourinho sono blindati da Barcellona e Real Madrid, Villas Boas - che pure piace parecchio - ha una clau-

sola rescissoria di 15 milioni con il Porto che, vedi affare Quaresma, non fa un euro di sconto. Impossibile arrivare anche a Guus Hiddink. Il tecnico olandese per legato per 7 milioni (bonus compresi) alla federazione turca sino al giugno 2012 e su di lui c gi in pressing il Chelsea. Senza sot-

ZANETTI APRE

Javier Zanetti in Argentina a preparare la Coppa America, ma stasera in via San Marco 3 apre il suo secondo ristorante milanese, il Botinero, di cui socio con Esteban Cambiasso e altri amici. Ampia zona aperitivo allaperto, cucina italiana, salette isolate e una collezione di scarpe griffate tra gli altri da Messi, Shevchenko e Kak. Immancabili quelle del Cuchu e del capitano (nella foto).

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO
GALLERIA

Sono originari di Rosario, la citt del Che

LA BIOGRAFIA
Lo suficientemen te loco. La biografia uscita nel 2009 e lha scritta Ariel E.Sienosiain. Senza le parole di Bielsa, che non ha voluto fare preferenze fra giornalisti

P
VALERIO PICCIONI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

IL FRATELLO
Rafael Bielsa, a destra (foto ANSA), il fratello del Loco. Ha 57 anni, nel 77 fu sequestrato e torturato, poi stato ministro degli Esteri

LA FIGLIA
La pi famosa tra le figlie di Marcelo Bielsa Ines. Gioca a hockey prato ed alla soglia della nazionale, Las Leonas, terza a Pechino

LA SORELLA
Maria Eugenia, sorella del Loco, architetto. Impegnata in politica, stata vice governatrice della provincia di Santa F, in cui c Rosario

Il ministro e lhockeista: famiglia loca


Il fratello di Bielsa fu sequestrato e and al governo, la figlia quasi nazionale. E la moglie? Misteriosa
dUn nonno padre del diritto amministrativo. Un padre giurista pure lui. Un fratello che stato ministro degli esteri in Argentina dopo aver rischiato una fine da desaparecido nella feroce fine degli anni Settanta. E ancora una moglie architetto, specialista nel progettare citt a misura duomo. E se non basta, una figlia alla soglia della nazionale argentina di hockey su prato che, tanto per chiarire, campione del mondo in carica. Quella di Marcelo Bielsa una famiglia dautore, che condivide per con il possibile, futuro allena-

tore dellInter, il silenzio, la discrezione, la fuga, per quanto possibile, dalle copertine. Tanto per dare lidea basti citare lespressione di Natalia Morello, lallenatrice della Bielsa hockeista che una volta, dopo aver raccontato dellex c.t. argentino in tribuna con la sua libretita a prendere appunti da genitore sugli spalti, tir il freno a mano: Se sanno che le sto dicendo tutte queste cose, mi ammazzano. Fratello ministro La famiglia Bielsa cresciuta nellAbasto di Rosario, la citt di Che Guevara (che per tifava per il Central, lirriducibile avversario dei Newells dov cresciuto

Marcelo). proprio durante la breve carriera di Marcelo da giocatore che il fratello Rafael fu sequestrato e torturato: riusc a salvarsi e fin esule in Spagna. Ventanni pi tardi fu ministro degli esteri nellArgentina di Nestor Kirchner, presidente scomparso il 27 ottobre del 2010. Anche lui, comunque, da ragazzino riempiva le giornate di pallone. La leggenda vuole che la mamma dei Bielsa dosasse per i figli la lettura del Grafico, la mitica rivista dello sport argentino, per evitare distrazioni dai libri. Moglie architetto Con un nonno, un padre e un fratello a pa-

lazzo di giustizia, tutti avrebbero immaginato un Marcelo Bielsa avvocato o giudice. Macch. E mentre calciava, sinfortunava, smetteva, insomma gli si restringeva la porta avrebbe detto Osvaldo Soriano, incroci la sua dolce met, compagna di studi alla facolt di architettura di Rosaria della sorella di Bielsa, Maria Eugenia (oggi in politica pure lei). Il colpo di fulmine scatt in quel momento e s arrampicato per tanti piani della vita, fino a quel piano 17 delledificio dove vivono davanti al fiume Paran. Pi che signora Laura, bisogna parlare di professoressa Bracalenti. Esperta in disegno bioambientale. Sviluppo

L CLIC

E BORGHI LO COPIA: NAZIONALE CILENA A PORTE CHIUSE


Il modello-Bielsa di moda anche in Cile. Claudio Borghi, suo successore in nazionale, ha detto che torner allera Bielsa: allenamenti a porte chiuse, senza stampa. Tutto per la pubblicazione di foto in cui alcuni giocatori per scherzo hanno tolto calzoncini e mutande a un compagno.

sostenibile, energie alternative, rispetto dellambiente, sono le espressioni che ricorrono nei suoi lavori. Per i rotocalchi invece una donna misteriosa che non ama comparire. Dio li fa e poi li accoppia. Viva lhockey Infine c Ines. Tre anni pi di Mercedes, lultima arrivata che va ancora a scuola. Inu, invece, studia psicologia e gioca in serie A nel Gymnasia y Esgrima di Rosario. Ha ventanni. Sempre grazie al famoso racconto dellallenatrice, sappiamo che non sarebbe male col pallone. Magari si potr provare ad Appiano Gentile. Con Etoo o Sanchez a farle da spalla.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

ALL POWERFUL
2011 adidas AG. adidas, the 3-Bars logo and the 3-Stripes mark are registered trademarks of the adidas Group.

own the game


Controlla il pallone come Kak grazie alle nuove adipower predator. adidas.com/football

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO
Tanto un gioco
di LUIGI GARLANDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

w
I NUMERI
le presenze di Sanchez nellultimo campionato con lUdinese, di cui 27 da titolare. stato sostituito nove volte

Un allenatore dallaltro mondo


Bielsa affascina e spaventa gli interisti. Che ricordano Menotti
Lo scetticismo dei tifosi interisti per Marcelo Bielsa non disistima, semmai assomiglia alla reazione dei primi spettatori dei fratelli Lumire alla vista del treno proiettato sullo Csar Luis Menotti EPA schermo: paura dello sconosciuto. Solida reputazione di scienziato del football, 3 campionati vinti in Argentina, unOlimpiade con lArgentina, il bel Cile sudafricano. Ok, per lultima panchina di club, allEspanyol, risale al 98, quando Gigi Simoni allenava Ronaldo. Quella in Spagna, brevissima, resta lunica esperienza europea. LItalia, per Bielsa, un pianeta tutto nuovo. Come lo era per il connazionale Luis Menotti, il Flaco campione del mondo nel 78, che sbarc alla Samp nel 97 spiegando Mi sento Pavarotti e Napoleone e venne esonerato dopo 8 giornate. Carlos Bianchi, altro argentino, dur fino ad aprile nella sua prima ed unica stagione alla Roma (96-97). Cap cos poco del nuovo pianeta che cerc di sbolognare Totti per Litmanen. Adios. Anche questi precedenti forse inquietano il popolo nerazzurro. Eppure sia Menotti sia Bianchi avevano alle spalle anni alla guida di un club, Europa compresa, mentre Bielsa non allena quotidianamente da 13 anni. El Loco, con i suoi lineamenti da Calderoli, limmaginifico 3-3-1-3, il cuoco tattico, arriva circondato da leggenda e mistero, come un personaggio di Soriano. Come Orlando, el Sucio, che regalava caramelle al limone ai suoi giocatori e insegnava loro a sanguinare dal naso e a simulare gomitate per indurre larbitro ad espellere lavversario. Si domandano i tifosi della Beneamata: Bielsa regaler caramelle soprattutto a Zanetti e Cambiasso? Basteranno le gambe dei fedeli, ma stagionati argentini, a sostenere un gioco tanto ambizioso e dispendioso come quello del Loco? Intransigente e sacchiano, pare: ma un conto farlo con gli umili cileni o allAtlas, un conto nello spogliatoio del Triplete che rigett lapproccio ruvido di Benitez. Per un ambiente gi elettrico di suo non era meglio uno smussatore alla Ancelotti? E quanto ci metter Bielsa a ritrovare il ritmo da allenatore di club e ad ambientarsi sul nuovo pianeta? Queste sono le preoccupazioni del popolo nerazzurro. Ma poi magari finisce tutto in gloria. In fondo, il treno dei Lumire non travolse nessuno e andiamo al cinema ancora oggi.

Asta Sanchez 31
12
DallInghilterra: Ferguson arrivato a 35 milioni Intanto slitta lincontro tra lUdinese e i bianconeri
VINCENZO DANGELO
5 R PRODUZIONE RISERVATA

Lo United va al rialzo Juve e Inter aspettano

tante della societ Stefano Campoccia, accompagnato dal diesse Fabrizio Larini. Larini ha avuto alcuni colloqui con il Genoa per cercare di definire le situazioni legate alla compropriet di Forestieri e al riscatto di Floro Flores a favore del club di Preziosi. Italiane in corsa Pozzo sar oggi dunque a Milano, dove incontrer la Juventus. Il d.g. Beppe Marotta e il d.s. Fabio Paratici proveranno a capire quali sono i reali margini di trattativa per arrivare ad Alexis Sanchez, ora che lasta vera e propria la stanno battendo i due club di Manchester. La Juve pronta ad avvicinarsi il pi possibile ai 30 milioni, cifra che al momento sembra tenere defilata la societ del presidente Agnelli dalla corsa al Nio Maravilla. E intanto atteso per il fine settimana larrivo dellagente di Sanchez, Fernando Felicevich. Non escluso quindi che nel

i gol messi a segno da Sanchez in campionato. Ben 10 le reti realizzate dal cileno in trasferta

il voto medio di Sanchez nelle pagelle: il pi alto nellUdinese (lo segue Di Natale con 6,42)

6,73

MILANO dNuova puntata della telenovela Sanchez. Ma questa volta Inter e Juventus hanno avuto un ruolo esclusivamente da spettatrici. Come riportato sulle pagine del Daily Mirror, il Manchester United sembra aver sferrato una controffensiva importante per bruciare la concorrenza del Manchester City di Roberto Mancini per il talento cileno dellUdinese. Il d.g. dei Red Devils, David Gill, infatti, volato a Barcellona laltro ieri per incontrarsi con i dirigenti dei friulani e presentare unofferta vicina ai 35 milioni di euro. Cifra che sarebbe leggermente superiore a quella proposta ventiquattro ore prima dallo sceicco Mansour alla dirigenza bianconera, che ieri, a sorpresa, non era presente a Milano.

Ora si attende la nuova mossa del City che lo considera il sostituto naturale di Tevez, pronto a lasciare lInghilterra
weekend Felicevich possa incontrarsi con i dirigenti di Juventus e Inter, che al momento restano in attesa. Derby a Manchester difficile infatti che i due club italiani possano entrare in competizione con City e United. Lo sceicco Mansour vuole regalare a Roberto Mancini il talento cileno, considerando Sanchez il giocatore ideale per sostituire Carlos Tevez, sul piede di partenza. Dellaltro fronte di Manchester, quello dello United, noto da tempo Sanchez sia un pallino di Sir Alex Ferguson: sar proprio lui il prossimo colpo di mercato dei Red Devils? La telenovela continua, a suon di milioni. Per la gioia dellUdinese.

Incontro rinviato Lassenza di Gino Pozzo da Milano, con il conseguente slittamento dellincontro con la Juventus da ieri a oggi, stata dovuta a normali problemi tecnici. La famiglia Pozzo infatti era a Granada (come riportato nellarticolo sotto) e quindi a fare le veci della societ friulana allassemblea straordinaria di Lega di Milano cera il legale rappresen-

Alexis Sanchez, 22 anni, lattaccante che tutti vogliono CANONIERO

LA STORIA ANCHE GINO E GIAMPAOLO POZZO IERI SERA ALLA PRIMA DEI PLAYOFF

LUdinese che vince in Spagna


Il Granada, con 12 giocatori prestati dai friulani, punta alla promozione
FILIPPO MARIA RICCI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

ha giocato pochissimo. Dal risultato di sabato dipender il futuro di questi ragazzi. Intanto i Pozzo stanno aprendo un altro fronte. Granadife Fallito l'assalto all' Espanyol, con la famiglia friulana che non riuscita ad aumentare quanto voleva le quote della seconda squadra di Barcellona, cominciato lo sbarco a Tenerife, squadra che

taccuino
Coppa America, i palinsesti Sky
dNovanta ore di diretta e 4 canali dedicati: la coper
tura garantita da Sky per la Coppa America in pro gramma in Argentina dal 1 al 24 luglio. Sui canali 205, 206, 207, 208, oltre che su Sky Sport 1 HD sar possi bile seguire tutte le partite del campionato continenta le, quasi un mondiale per via dei protagonisti, da Ney mar a Messi, da Pastore a Sanchez. Alle 14 e alle 20.45 ci saranno anche approfondimenti quotidiani.

Gino Pozzo figlio del patron dellUdinese

Gullit dalla Cecenia al Neuchatel?


dRuud Gullit lascia il Terek Grozny, per andare ad allenare la svizzera Neuchatel Xamax di propriet del miliardario ceceno, Bulat Chagaev. Lo ha anticipato, ancora solo come possibilit, il vice presidente del Te rek, Khaidar Alkhanov precisando, citato dall'agenzia di stampa Ria Novosti, che Gullit ha lasciato il suo inca rico in buoni rapporti con il club. Gullit era stato licen ziato dopo la sconfitta 1 0 del Terek contro l'Amkar.

Oggi le finali Giovanissimi e Allievi


dAllo stadio Bonelli di Montepulciano (Siena), si gioca
no oggi le finali dei campionati nazionali Allievi e Giova nissimi. Alle 16.30 (diretta Rai Sport 2) Empoli Milan Allievi. Alle 19l Napoli Fiorentina Giovanissimi.

MADRID dUdine, Barcellona, Granada, Tenerife. Questo il viaggio calcistico dal Nordest italico all'oceano Atlantico della famiglia Pozzo. Ieri Gino Pozzo non era a Milano a seguire l'andamento dell'asta che ha avviato attorno alla sua ultima gallina dalle uova d'oro, il cileno Alexis Sanchez. Era in Spagna, a Granada, per l'andata della finale per la promozione in Liga. Gino si portato dietro anche suo padre Giampaolo, a testimonianza del grande interesse della famiglia per questa squadra spagnola targata Udinese. Il Granada ha in rosa 12 giocatori prestati dall'Udinese e ieri ha pareggiato 0-0 con l'Elche. Sabato il ritorno, nella cittadina della

Tre giocatori dellUdinese in prestito al Granada: da sinistra, lattaccante Geijo, lesterno Orellana e il centrocampista Siqueira

Comunit Valenciana. Il Granada manca in Liga da 35 anni, l'Elche da 22. L'eventuale promozione del Granada cambier ovviamente anche i termini della collaborazione con l'Udinese. I prestiti Quest'anno i giocatori prestati dal club italiano sono stati decisivi: Geijo, 29 anni e 24 gol, stato a lungo capocannoniere e solo un infortunio nel finale di stagione lo ha fermato. Un altro prestito fondamentale stato quello di Dani Benitez, attaccante di 24 anni che ogni volta che gioca in casa prima di andare allo stadio passa per il cimitero a trovare

sua madre, alla quale era cos legato che ha deciso di cambiare l'ordine dei cognomi, ora Gonzalez Benitez e non viceversa. Vanno citati il terzino destro francese Nyom, 23 anni, l'esterno cileno Orellana, 25, il centrocampista brasiliano Siqueira, che in Italia passato per Inter, Lazio ed Ancona. I pi giovani del gruppo di prestati sono i due africani, l'ex Cesena Ighalo, nigeriano, e il difensore ghanese Jonathan Mensah, capace di andare ai Mondiali lo scorso anno pur giocando in quarta serie col 'filial' del Granada. Il colombiano Muriel, 20 anni e osservato speciale dell'Udinese,

Fallita la scalata allEspanyol, la famiglia punta ora al controllo del Tenerife, squadra da ricostruire
in due stagioni passata dalla Liga alla Segunda B, la terza serie e va ricostruita. I Pozzo hanno inviato alle Canarie Enrique Pina, presidente de Granada, che ha scelto come ds del Tenerife, o 'Granadife' come dicono li, il fratello di quello del Granada. Il viaggio verso occidente prosegue.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO

Vucinic: Juve e Roma sono a met strada


I bianconeri vorrebbero inserire Amauri nella trattativa, i giallorossi chiedono solo soldi. Lincontro la settimana prossima
FRANCESCO BRAMARDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

s
AFFARI

IL CASO

Il ritiro? Una lotta contro il tempo

TORINO dScommettere nel cal-

cio di questi tempi non consigliabile vista laria che tira, lecito sul calciomercato dove le sorprese, ed i rischi, sono allordine del giorno. Imponderabile la destinazione di Sanchez, qualche certezza in pi ce lhanno i bookmaker sul futuro di Mirko Vucinic, lontano da Roma. Con buona pace di Antonio Conte, che del macedone il primo sostenitore, alla Juve, possibilmente. Si pu fare Al termine di una lunga giornata di mercato, aperta con la riunione in Lega, il club di corso Galileo Ferraris ha qualche speranza in pi di portare sotto la Mole lattaccante giallorosso. Molto dipender dalla risposta del patron del club giallorosso, DiBenedetto, alla relazione del neo direttore sportivo Walter Sabatini. Da ieri si gioca a carte scoperte. In mattinata Marotta e Paratici hanno incontrato lagente del giocatore, Alessandro Lucci.
Mirko Vucinic, 27 anni, 28 presenze e 10 gol nellultimo torneo RAMELLA

sona. Dieci milioni pi Amauri la proposta dei bianconeri; solo soldi la risposta del club giallorosso, 20 milioni il prezzo per iniziare la trattativa. Per linizio della prossima settimana lincontro tra le parti.
Cassa Il rifiuto, almeno per il

Lichtsteiner Manca soltanto la fumata bianca, ma il suo acquisto da parte della Juve ormai certo

I bianconeri a Bardonecchia: c il campo da sistemare V e una tribuna da allestire


DAL NOSTRO INVIATO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Pranzo informale, al centro del colloquio lofferta bianconera al giocatore e la disponibilit a chiudere al pi presto la trattativa. Pi tardi stata la volta del procuratore di Vucinic a incontrare il ds della Roma Sabatini, utile a ribadire lintenzione del giocatore ad abbandonare la capitale. Una non notizia, visto che lo stesso attaccante montenegrino accompagnato

dalla fidanzata si intrattenuto a cena nei giorni scorsi con lo stesso Sabatini per comunicare le motivazioni della scelta. Pro forma le parole del ds: I turbamenti di Vucinic sono noti, ma non detto che non ci ripensi. Mirko lo vogliono tutti, ma nessuno ha avuto il buon gusto di non chiedercelo. Il compito di ambasciatore la Juve lo ha affidato a Lucci in per-

momento, da parte del club giallorosso ad eventuali contropartite tecniche spinge i dirigenti di casa Juve a fare cassa con un reparto dattacco che dovr snellirsi di almeno una, due pedine. Non saranno Del Piero, Quagliarella, Toni o Matri (anche se questultimo alla Roma piace) i predestinati. Restano da giocare le carte Amauri e Iaquinta. Lattaccante brasiliano, nonostante lingaggio oneroso (3,6 milioni), si rilanciato a Parma ed il club bianconero vuole monetizzare, non meno di 8 milioni la richiesta. Meno sirene al momento intorno a Vincenzo Iaquinta. Lannuncio dellingaggio di Stephan Lichtsteiner slittato di 24 ore, in attesa della fumata bianca tra il Genoa e la Lazio per la cessione di Konko.

V
Amauri La Juve vorrebbe girarlo alla Roma oppure cederlo ricavandone 8 milioni

BARDONECCHIA (Torino) dIl 7 luglio, la Juve ripartir da Bardonecchia, dopo anni di esilio lontano da casa. Ma i lavori sono in alto mare. Una gatta da pelare per il neolettto sindaco, Roberto Borgis, visti i tempi ristretti, le scarse risorse ed i lavori in alto mare. C da preparare limpianto sportivo (300 mila euro linvestimento), posare il manto in erba sopra il gi esistente campo in sintetico, bisogna allestire una tribuna da 3500 posti, inventare concerti, spettacoli per attirare i tifosi. Stiamo lavorando notte e giorno per rispettare i tempi, ce la faremo assicura il primo cittadino. Non tutti sono daccordo sullinvestimento. I timori maggiori sono legati alla distrazione delle risorse della Regione, penalizzati i siti olimpici, il rilancio delle strutture invernali. Lassessore Cirio fuga i dubbi: Capisco i timori degli amministratori e per questo faremo in modo che i benefici di tre anni di Juve a Bardonecchia ricadano su pi soggetti possibili. Nelle casse delle amministrazioni montane dovrebbero entrare 1,8 milioni di euro per rifare gli impianti sportivi. Tornare a casa, dal proprio pubblico, per preparare la nuova stagione pu aiutare. Visti i risultati sportivi degli ultimi ritiri estivi in Trentino, pu darsi che lo scippo ad opera dellInter della localit che ha ospitato i bianconeri dal 2006 non sia un danno, almeno per la scaramanzia. Anche se il prossimo ritiro porter nelle casse della societ una pioggerellina di denaro rispetto agli 800 mila euro del passato. f. bra.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO

Galliani blinda Thiago Silva Non si muove


Il Bara? Tutti parliamo con tutti, la normalit Kak non torna al 100%, Mister X arriver alla fine
MARCO PASOTTO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Thiago Silva, 26 anni, ha concluso la seconda stagione in rossonero. Il Milan lo prelev dal Fluminense REUTERS

MILANO dMagari infastidito

(anche se non lo d a vedere) dalle modalit della vicenda, ma senzaltro non preoccupato. Adriano Galliani non sta prendendo nemmeno in considerazione lipotesi che Thiago Silva lasci il Milan per il Barcellona. Certamente non si muove da qui, ha detto ieri il numero due di via Turati allarrivo in Lega. Lintervista rilasciata dal giocatore laltro giorno alla tv brasiliana Esporte Interativo (sto parlando col Barcellona, e la conversazione si sta facendo interessante) non fa dunque perdere il sonno alla.d. rossonero che, semmai, passa le notti in bianco proprio per prevenire certi mal di pancia: Io che avevo

previsto tutto e che di solito cerco di non dormire, gi qualche mese fa, senza dir nulla a nessuno, ho fatto firmare a Thiago un contratto fino al 2016. Uninsonnia produttiva e lungimirante. Nessuna conseguenza Lincauta uscita del brasiliano ha fatto sobbalzare un po tutti: tifosi e anche dirigenza, inizialmente presa alla sprovvista perch i contatti fra giocatore e Barcellona sono iniziati diversi giorni fa e proseguiti allinsaputa del Milan. Il club rossonero, volendo, potrebbe usare la linea dura con la societ catalana (le norme Fifa vietano di avvicinare senza autorizzazione un tesserato di un altro club) ma visti gli ottimi rapporti, consolidati dallaffare Ibrahimovic, la vicenda si

sta esaurendo senza conseguenze. Contatti continui Galliani infatti non si scandalizza: Tutti parliamo con tutti, quindi il Barcellona non ha fatto nulla di particolare. Tutti i dirigenti dEuropa parlano con giocatori e procuratori, non facciamo le vestali del tempio. Della serie: siamo uomini di mondo. La conclusione puro piacere per la gioielleria messa a disposizione di Allegri: Thiago il pi forte difensore del mondo, ed meglio avere giocatori bravi e corteggiati che il contrario. Ho capito che stata solo una frase carina del presidente del Barcellona e nulla pi ma, insomma, normalissimo. Sarebbe peggio se nessuno ambisse ai nostri giocatori. Dal quartier generale blau-

VICINO A STOCCOLMA

Per Ibra una villa da 11 milioni


STOCCOLMA (j.w.) Zlatan Ibrahimovic sta usando le vacanze anche per comprare (unaltra) casa. Secondo i media svedesi Ibra ha visionato una stupenda villa risalente al 1300 con un grande terreno annesso, ottimo anche per le battute di caccia (Zlatan ha il brevetto). La tenuta costa circa 11 milioni di euro, situata fuori Vsters (nella zona di Mlaren, vicino a Stoccolma) e si chiama Mlhammar grd. Ibra ha gi una bella villa a Malmoe e una nellarcipelago di Stoccolma, a Resar.

grana nessun commento ufficiale, gli organi di stampa vicini al Bara per parlano di sorpresa da parte del club nel sentire le dichiarazioni di Thiago Silva. Secondo il Mundo Deportivo il giocatore era nel mirino tempo fa ma non interessa pi a breve, mentre per Sport il Barcellona non prevede il suo acquisto perch Guardiola ha la difesa ben coperta. Sport peraltro sostiene che lintera vicenda nascerebbe da una pendenza economica che il Milan avrebbe ancora col Barcellona in merito allaffare Ibrahimovic. Mister X a fine agosto Restando su temi brasiliani, ieri Galliani tornato a parlare anche di Kak, dopo il doppio incontro in sede col pap-agente di Ricky che aveva acceso proie-

zioni di mercato. E vero, abbiamo parlato con suo padre, ma largomento non era Ricky, bens la rescissione del fratello Digao, accordo raggiunto ha ribadito la.d. . Di Kak posso dire che al 100% non torna, nemmeno in prestito, perch ha un ingaggio troppo alto (10 milioni netti a stagione, ovvero 20 lordi, ndr). Non ci sono pi le condizioni per fare certe operazioni. E Mister X? A che punto siamo? Galliani non aggiunge pi indizi estetici, ma temporali: Se arriver sar negli ultimi giorni di mercato, come facemmo con Ibra e Robinho. Sar il nostro unico acquisto, a meno che qualcuno non chieda di essere ceduto. Per quanto riguarda Borriello, infine, la.d. si detto sicurissimo che la Roma lo riscatter.

AFFARI CARACCIOLO-BOLOGNA: FUMATA GRIGIA. PANCHINA LECCE: IN POLE DI FRANCESCO

s
AFFARI

AZZURRI GIORNI CALDI PER IL D.S. BIGON

Mutu, il Cesena torna sotto Catania, sprint per Mouche


E al Boca pu andare Andujar. Parma: Fideleff vicino, si tratta per Floccari
BREGA-CALVI-STOPPINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

V
Mouche Ala destra del Boca: il Catania pu averlo per Andujar

Napoli sogna Lamela De Laurentiis spera di fare il colpaccio


Oggi attese le firme di Criscito e Donadel Sosa blocca Santana, Inler va in vacanza...
MIMMO MALFITANO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dFloccari adegua il contratto con la Lazio (scadenza 2014, stipendio portato a 1,5 milioni lanno), ma non va fuori dal mercato. Ieri la punta ha detto no al Cesena, e resta viva lipotesi Parma. Se parte, ne prenderemo un altro, ha detto Lotito: piace Ciss (Panathinaikos). Oggi visite per Lulic e appuntamento con lagente di Konko per le firme. Il Cesena intanto, che continua a trattare con la Lazio Foggia e anche Garrido (a sinistra piace pure Crescenzi, propriet Roma), tornato forte alla carica per Mutu, e ieri ha incontrato la Ternana per cercare di tenere Jimenez. Saltano intanto le piste Del Grosso (ha rinnovato per 2 anni con il Siena) e Legrottaglie (vuole andare allestero, c il QPR).

chance solo Novellino. Col Vicenza si profila lintesa per le compropriet: Schiavi definitivo ai veneti come Brivio al Lecce, per Baclet rinnovo. Il Genoa disposto a lasciare Esposito al Lecce, che chiede il rinnovo del prestito di Tomovic, nel mirino pure del Chievo. Altre trattative Ieri allHilton spuntato anche Mino Raiola: ha offerto Jonathas (Brescia) e Kasami (Palermo) al Cagliari, che lavora sempre per Barreto (ma prima lUdinese deve riscattarlo dal Bari). Oltre alle trattative col Milan, il Genoa lavora duro: ha chiuso per il centrale Vinetot (al Crotone 2 milioni), tornato sotto per Dzemaili (Parma, duello col Napoli) e tratta El Arabi ( dura: il Caen chiede 10 milioni, lofferta di 5). LUdinese ha chiuso per il portiere Frison, che resta a Vicenza per un altro anno. La Fiorentina ha rifiutato 10 milioni dal Valencia per Gilardino. LAtalanta far tornare Gabbiadini, in difesa pensa a Contini (Saragozza), in mezzo punta forte su Donati e Cigarini. Il Catania spinge per lattaccante Mouche (Boca J.), possibile scambio con Andujar. Il Parma vicino al centrale Fideleff (Newells). Palermo: si lavora ancora per Mehmeti (Malmoe), il difensore Tsoukalas verso lAek. Estero: lex Inter Obinna ha unofferta dallo Shandong (Cina).

NAPOLI dSi va verso lArgenti-

V
Floccari Dopo il no al Cesena, sulla punta della Lazio in pole il Parma

V
Jonathas Ieri lagente Raiola ha proposto lex Brescia al Cagliari insieme a Kasami

Punto Bologna Ieri incontro col Brescia per Caracciolo: tra domanda e offerta la distanza sui 2 milioni, il Bologna vuole limare con qualche giocatore (proposto Bernacci, per cui in pole il Modena). Su Britos, valutato 9 milioni, Valencia davanti al Lione. Per Viviano se Bologna e Inter arriveranno alle buste, i rossobl punteranno a prenderlo per poi rivenderlo. Ieri i rossobl hanno messo le mani sul portiere Stojanovic

(Lustenau), ma il Parma, che da tempo ci lavorava, oggi prova il contro-affondo. Su Giorgi (Ascoli) spunta il Siena, c concorrenza pure per M. Cech (West Br.). Panchina Lecce Il Lecce vuole affidare la panchina a Di Francesco, che ieri ha incontrato a Milano lad Fenucci e il ds Osti. Legato al Pescara fino al 2012, il tecnico dovr essere liberato dagli abruzzesi. Domani, al rientro, Fenucci e Osti informeranno i Semeraro anche sui colloqui con gli altri: Di Francesco il favorito, pu avere una

Adrian Mutu, 32 anni, alla Fiorentina dal 2006. Con la maglia viola ha realizzato 54 reti in A in 103 gare
LIVERANI

na, dunque, dove gioca Erik Lamela, il giovane talento del River Plate, sul quale ha deciso di puntare il Napoli. Interesse che stato confermato pure da Aurelio De Laurentiis nei giorni scorsi e che sta coinvolgendo anche i tifosi. Da queste parti si aspettano il grande colpo, un qualcosa di simile a quanto avvenne lestate scorsa, quando il presidente annunci lacquisto di Cavani. E Lamela rappresenta quel valore aggiunto che potrebbe servire al Napoli per essere competitivo soprattutto in campionato prima che in Champions. De Laurentiis ha chiesto la valutazione e leventuale disponibilit del River Plate a cederlo: il presidente sarebbe disposto anche ad acquistarlo e tenerlo un altro anno in Argentina. Giornata dannunci E arrivato soltanto ieri sera sul tardi, Riccardo Bigon, a Milano. Nella giornata di oggi ha in programma una serie di appuntamenti che serviranno per definire alcune operazioni in sospeso. Verranno ufficializzati gli ingaggi di Criscito, Santana e Donadel, questi ultimi due svincolati dalla Fiorentina. Laccordo coi procuratori stato raggiunto e og-

gi ci saranno le firme. Lunico ostacolo per larrivo di Santana rappresentato dalla posizione di Sosa. Il trequartista argentino, prelevato lo scorso anno dal Bayern, non ha soddisfatto le aspettative di De Laurentiis. E la sua cessione si rende necessaria per consentire a Santana di vestire la maglia azzurra. Il procuratore di Sosa, Flavio Bilardo, ha invece confermato che il suo assistito vuole restare a Napoli: Le offerte non mancano, c lAtalanta, il Catania il Panathinaikos, ma lui vuole restare per dimostrare quanto vale. Intanto, Gokhan Inler partito per le vacanze senza aver deciso se accettare la proposta del Napoli o della Juve. Limpressione che stia valutando con maggiore interesse leventualit di giocare a Torino. Dalla Spagna, invece, Ever Banega ha fatto sapere che vuole restare al Valencia. Non ha aspettato la fine della Coppa America per valutare la propria posizione: continuer nella Liga lasciando stare la Serie A. Vicenda Campagnaro Julin Obertis, avvocato di Hugo Campagnaro, ha confermato che il difensore pagher la cauzione di 330 mila euro per evitare il carcere in attesa del regolare processo. Marted, il primo confronto con il pubblico ministero Walter Guzman.

V
Di Francesco Lallenatore del Pescara in pole position per la panchina del Lecce

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MERCATO

Il Milan spiazza Moratti: accordo per El Shaarawy


Al Genoa 6,5 milioni pi Merkel per la met del fantasista diciottenne che Preziosi valuta 20 milioni. Ma occhio al City
GIULIO DI FEO MARCO PASOTTO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SCHEDA

O
18 ANNI

STEPHAN EL SHAARAWY TREQUARTISTA-PUNTA

Ha vinto 3 titoli con la Primavera del Genoa


E nato a Savona il 27-10-92 da padre egiziano e madre savonese. Ha esordito in A col Genoa a dicembre del 2008 e ha appena concluso una stagione in prestito a Padova in B. Ha giocato nelle giovanili azzurre e ha vinto 3 titoli con la Primavera del Genoa. Stephan El Shaarawy CELESTE

MILANO dNon ancora la mezzala del mistero, ma si tratta di un ragazzino che per ruolo e tecnica corrisponde a tutti i parametri amati da Berlusconi: il Milan a un passo da Stephan El Shaarawy, 18enne trequartista/punta esterna di propriet del Genoa che nella stagione appena conclusa ha trascinato il Padova dovera in prestito sino alle finali di playoff di B. Nel tardo pomeriggio di ieri Galliani ha ricevuto in sede il procuratore del talentino nato a Savona con passaporto egiziano, con cui ha gi iniziato a intavolare laspetto economico. Ora si attende il via libera di Enrico Preziosi, che si riservato 48 ore per decidere. Ma lorientamento verso il s. Loperazione consisterebbe in uno scambio di compropriet: con larrivo del Faraone il Milan darebbe al Genoa Merkel pi cospicuo conguaglio. Nel dettaglio: Preziosi valuta la met di El Shaarawy 10 milioni, Galliani 3,5 la met di Merkel, quindi al Genoa andrebbero 6,5 milioni.

da lok alloperazione da parte di entrambi i giocatori, laltro un eventuale cambio di rotta di Preziosi durante queste 48 ore di riflessione. Che cosa potrebbe portare il presidente del Genoa a cambiare idea? In ballo c il Manchester City e una possibile offerta cui non si pu rinunciare; e poi sullo sfon-

do c ancora lInter, che per prima aveva messo gli occhi sul ragazzo e che, ora spiazzata e messa alle strette dallintervento del Milan, potrebbe rilanciare. I due giorni di tempo chiesti da Preziosi vanno interpretati in questo senso: in pratica il numero uno rossobl vuole potersi sentir libero di deci-

dere, ma allorizzonte si prospetta lennesimo affare stagionale sullasse Milan-Genoa. Inutile dire che per El Shaarawy la destinazione rossonera sarebbe quanto mai gradita, visto che aveva gi dichiarato la sua fede rossonera. Entro fine settimana sar tutto pi chiaro.

Tutti in sede E iniziato tutto marted sera a una cena cui hanno preso parte Galliani, Preziosi e il procuratore di Merkel, Damiani. La base di partenza era linteresse del Genoa per il centrocampista rossonero ed su quella che si innestato il capitolo El Shaarawy, per il quale linteresse del Milan noto da tempo. Le parti hanno iniziato a trattare e ieri a pranzo il d.s. Braida ha incontrato lagente del giocatore, Roberto La Florio. La chiacchierata si poi spostata al terzo piano di via Turati 3, dove i due sono stati raggiunti da Galliani (qualche ora prima, allarrivo in Lega, la.d. aveva gi pronunciato un possibilista vedremo...). Due variabili A questo punto si pu dire che esiste laccordo fra Milan e Genoa, con due punti di domanda: uno riguar-

Alexander Merkel, 19 anni


RICHIARDI

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOPOLI IL PROCEDIMENTO SPORTIVO

Fuori dal calcio


Giustizia presso il Coni, viene varata la norma federale. Il Procuratore deve attivare la richiesta, giudica la Disciplinare. Palazzi chiede: radiateli. La sentenza d ragione al procuratore. Condizionava gli arbitri Nella sentenza si respingono sia i rilievi normativi, sia quelli di sostanza delle difese. E passato troppo tempo fra proposta e decisione? No, perch non esisteva un limite temporale. Non si rischia di dare due diverse sanzioni per gli stessi fatti? Piuttosto di completare un giudizio al quale mancava un ultimo segmento di valutazione. Quanto ai contenuti, si parla per Moggi anche dellopera di condizionamento del settore arbitrale. E le intercettazioni bis di dirigenti di altre squadre non possono attenuare il giudizio? Anche su questo la Disciplinare dice no: Sono ipotesi tuttora da accertare e non fanno venir meno la gravit delle condotte di Moggi. Pure la diversa linea difensiva di Giraudo non viene premiata. Perch il suo comportamento di basso profilo, e di rispetto estraneo alle sentenze rese. Anche per lui la Commissione presieduta da Sergio Artico, parla di aberranti conseguenze e di intrinseca gravit deo comportamenti. Di Mazzini, invece, si sottolinea il disprezzo mostrato verso la prestigiosa gravit di Vice presidente. Tutto finto E una sentenza finta - dice lavvocato Prioreschi - E ha davvero un carattere di imparzialit una sentenza che viene dallorgano di giustizia di una Federazione che non pi tardi di poche ore fa ha chiesto un risarcimento nei confronti di Luciano Moggi al processo penale di Napoli?. Dopo il secondo grado presso la Corte di Giustizia Federale, la radiazione potrebbe sbarcare al Coni presso lAlta Corte di Giustizia. Ancora in bilico, invece, la possibilit che la sentenza, dopo i tre gradi sportivi, possa essere impugnata presso il Tar e subito dopo al Consiglio di Stato.

FERMI DAL 2006

A MENO DI RICUSAZIONI

Nel 2006 Luciano Moggi, Antonio Giraudo e Innocenzo Mazzini (foto sotto) per i fatti di Calciopoli furono squalificati dalla Corte Federale per cinque anni, con proposta di radiazione.

Fronte penale, a settembre la sentenza


Nel processo di Napoli sono in corso le arringhe dei difensori
dEra lanno dei Mondiali, quelli del 2006, Calciopoli scoppi prima del trionfo tedesco, mentre subito dopo Berlino arrivarono le sentenze sportive. Con la famosa proposta di preclusione, una sorta di anticamera della radiazione, da aggiungere ai cinque anni di squalifica per Moggi, Giraudo e Mazzini. Ma da allora ne sono passate di istruttorie, di udienze e di sentenze.

Antonio Giraudo, 64 anni, e Luciano Moggi, 73, ai vertici della Juventus quando scoppi lo scandalo LIVERANI

SVILUPPI
Sul caso si sono pronunciati negli anni Corte di giustizia federale e Alta corte Coni. La Commissione Disciplinare, ieri, ha respinto tutte le eccezioni di illegittimit. E ha dato applicazione a quella sentenza

Moggi e Giraudo radiati dopo 5 anni


Stessa pena per Mazzini. Lex d.g. della Juve: Continuer a lottare. Ora il 2 grado alla Cgf
VALERIO PICCIONI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Lesposto Juve Sul fronte sportivo, oltre al discorso radiazioni, c linchiesta nata dalle intercettazioni bis che ingloba lesposto presentato il 10 maggio 2010 dalla Juve: revocate lo scudetto 2006 assegnato a tavolino allInter. E il fascicolo che riguarda le telefonate fra i designatori e altri dirigenti (fra cui Facchetti e Moratti) di squadre non imputate nei processi sportivi di calciopoli. Per i pm di Napoli non intaccano il quadro penale. Quanto al fronte sportivo, listruttoria affidata al procuratore Palazzi. Anche marted Abete ha rinnovato lauspicio a tirare le somme prima del 30 giugno. Tre le possibilit: si archivia tutto, si archivia per prescrizione, si procede. Sullo scudetto, faccenda non prescrivibile, lultima parola sar del Consiglio federale. I processi penali Sul fronte della giustizia ordinaria, invece, Calciopoli s sviluppata su una doppia corsia. Da una parte il rito abbreviato che arrivato al traguardo del primo grado con la condanna per associazione a delinquere e frode sportiva di Giraudo (tre anni), Pieri (due anni e quattro mesi), Lanese e Dondarini (due anni, ma solo per la frode), e per cui si aprir lappello a novembre. Dallaltra il processo in corso presso laula 216 del Tribunale, orfano del grande accusatore, il pm Giuseppe Narducci, da luned sera assessore ai diritti e alla sicurezza nella giunta comunale napoletana del sindaco de Magistris e ora in aspettativa come magistrato. Qui siamo alla fase delle arringhe delle difese: marted toccato alla Fiorentina. Sul processo pende listanza di ricusazione della presidente del collegio giudicante Teresa Casoria, su cui si decider il 28 giugno. Se listanza fosse accolta, si ripartirebbe praticamente da capo. Altrimenti, la sentenza potrebbe arrivare a settembre.
v.p.

ROMA dTre radiazioni. E la decisione presa dalla Commissione Disciplinare della Federcalcio sui casi di Luciano Moggi, Antonio Giraudo e dellex vicepresidente federale Innocenzo Mazzini. Quasi cinque anni dopo le sentenze sportive di calciopoli, la proposta diventa preclusione a ricoprire qualsiasi incarico a poche settimane dal momento in cui gli ex direttore generale e amministratore delegato bianconeri, e il vicepresidente della Federcalcio di allora, avrebbero esaurito la loro squalifica. Ora laffaire radiazioni si sposter al secondo grado, la Corte di Giustizia Federale. Intanto di fronte alle parole della Disciplinare, la sanzione risulta del tutto proporzionata ai

fatti commessi per le aberranti conseguenze provocate da Moggi nel modo di concepire la competizione sportiva, il diretto interessato risponde a Libero Tv: Continuer a lottare. Non ci vogliono nel calcio. Ma chi fa queste cose, pagher le conseguenze. Meglio stare lontano da un mondo come il calcio attuale. La federazione ha qualche scheletro nellarmadio, vediamo cosa viene fuori. Un giudizio finto frutto di una norma finta, rincara lavvocato Maurilio Prioreschi annunciando appello. Interminabile La storia lunga e ingarbugliata. Al termine delliter della giustizia sportiva, nel 2006, su Moggi, Giraudo e Mazzini pende una proposta di preclusione, pena che rafforza i cinque anni di squalifica.

Per la Commissione Disciplinare la proposta della Corte Federale del 2006 va eseguita. La difesa: Norma finta
Questo di pi resta in sospeso per anni, transitando anche per il cambiamento del codice di giustizia sportiva. E il presidente federale Giancarlo Abete a prendere liniziativa di chiedere lumi, in due riprese, alla Corte di Giustizia Federale. I quesiti si succedono: la proposta rende automatica la radiazione? E in sostanza, a chi spetta il compito di ufficializzarla informando i tre? Fino a che il 3 marzo di questanno, sulla base di un parere dellAlta Corte di

LEGA DOPO LASSEMBLEA INFORMALE DELLA SERIE A

Svolta dei presidenti: verso lintesa sui diritti tv


Lodo Galliani sui bacini dutenza: simpatizzanti e tifosi con pesi diversi
ANTONELLO CAPONE
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MILANOdUna grande giorna-

ta: siamo tornati ad essere unAssociazione di 20 societ. Per lo sviluppo del calcio auspicato da Maurizio Beretta dopo un accordo globale sulle liti degli ultimi mesi tra noi 15 medio-piccole e le 5 grandi. E in questo senso lapertura di

Adriano Galliani in assemblea stata di svolta: Tommaso Ghirardi del Parma un presidente felice ieri al termine di cinque ore di discussioni. Il presidente di Lega A Beretta ha chiesto una risposta compatta e concreta dellintera serie A ai rumori di fondo che diventano fango. Con un accordo generale e un programma a medio termine di crescita di sistema a livello nazionale e internazionale. E cos si aperta la strada verso un accordo generale nellassemblea informale convocata durgenza dopo linterpretazione dellUfficio legislativo della Presidenza del Consiglio diretto da Claudio

Zucchelli che sui bacini dutenza ha dato ragione a Juve, Milan, Inter, Roma e Napoli. Apertura e cause Galliani: Cari presidenti nelle indagini di mercato diamo punteggi di valore ai tifosi veri di un solo club, ai simpatizzanti, agli interessati. Togliamo lAuditel dai conteggi perch non centra niente. E per il triennio 2012-15 studiamo una diversa divisione dei soldi garantendo pi introiti legati ai meriti, alla classifica. Il dibattito stato sostenuto. Ma i presidenti del grande calcio hanno capito dopo linterpretazione del Governo (che non vincolante, ma

ha un peso decisivo), che tutto va fatto per trovare unintesa ed evitare cause civili lunghe dallesito molto incerto che nascondono uninsidia terribile: il blocco della distribuzione con i provvedimenti di sospensive cautelari di 200 milioni questanno e di altri 200 la stagione prossima. Atti gi preparati per i tribunali con richieste di 669 bis e 700 da parte degli avvocati Michele Briamonte e Leandro Cantamessa: i rischi di dissesti finanziari e di blocco del calciomercato in un momento in cui avere o non avere in cassa 20 milioni preventivati fa la differenza ha convinto tutti che il peggior accordo

sempre meglio di una causa. Anche perch venerd lalta corte del Coni discuter il ricorso delle 5 grandi contro i criteri stabiliti dalle 15 medio-piccole. E dopo il Governo... I punti Il buonsenso ha prevalso e Beretta ha potuto annunciare: Oggi ha lavorato una Lega compatta e pronta ad equilibrate soluzioni. Punto e a capo e ripartenza per nuovi obiettivi. Non era possibile trovare oggi laccordo definitivo sui diritti tv, accordo collettivo, vendita dei diritti per il triennio 2012-15. Per questo abbiamo convocato unassemblea per mercoled prossimo. Il presidente del Cagliari Massimo Cellino vorrebbe dimettersi da consigliere federale ed essere sostituito, ma numerosi colleghi cercano di dissuaderlo.

Maurizio Beretta, 56 anni ANSA

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE I VERBALI
DALLALBUM

Una vittoria e due pareggi su cui si indaga

P
DAL NOSTRO INVIATO

Atalanta-Piacenza 3-0
Il 19 marzo 2011, per la 32 giornata di Serie B, lAtalanta batte il Piacenza con una doppietta di Doni e gol di Ruopolo LIVERANI
a

Ascoli-Atalanta 1-1
Il 12 marzo 2011, 31 giornata di Serie B, lAscoli passa in vantaggio con Faisca al 53, 8 dopo pareggia Doni LAPRESSE
a

Padova-Atalanta 1-1
Il 26 marzo 2011, 33a giornata di Serie B, Ferreira Pinto porta in vantaggio lAtalanta dopo 2, al 68 risponde El Shaarawy ANSA

LAtalanta paga, presi 40 mila


Linterrogatorio di Parlato: Al casello di Modena me li diede Santoni. Che amico intimo di Doni
LUIGI PERNA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CREMONAd Quattro testimoni

ha detto

per una partita: quella tra Atalanta e Piacenza (3-0), che ritorna moltissime volte nei verbali dellinchiesta di Cremona sul calcio scommesse. Le dichiarazioni di Marco Pirani, Gianfranco Parlato, Giorgio Buffone e Francesco Giannone vanno tutte nella stessa direzione. Sarebbe stato Nicola Santoni, preparatore dei portieri del Ravenna e amico fidato del capitano atalantino Cristiano Doni, a prospettare la possibilit che lAtalanta fosse disposta a pagare per vincere lincontro. Gancio In particolare gli interrogatori dellex calciatore Parlato e dellodontoiatra anconetano Pirani davanti al gip Guido Salvini coincidono perfettamente. Entrambi, bene precisarlo, raccontano di non conoscere Doni (del quale peraltro non ci sono intercettazioni dirette), ma confermano che il gancio era Santoni. Sentite Parlato: Sono io che faccio da tramite per questa cosa di prendere i soldi dellAtalanta nel caso vincesse la partita... Santoni me li d a me... Presumo, e sono convinto che li abbia presi dallAtalanta... Mi chiede "ma sicuro che tu conosci qualcuno a Piacenza?". Parlato allora si attiva con il titolare di ricevitorie Massimo Erodiani, che gli garantisce di poter arrivare (tramite Paoloni?) al difensore Gervasoni. Io ho parlato con Erodiani per dire "guarda, se c qualche soldo che arriva da Bergamo, dallAtalanta per vincere la partita, bisogna che Gervasoni vada a salutare Doni, perch senn questi dellAtalanta non credono che noi conosciamo". Al casello La partita (19 marzo) finisce come previsto. E il pagamento dei soldi avviene la notte stessa della partita. Paga, lAtalanta paga, prendo dei soldi... In contanti... Circa una quarantina (mila euro; ndr), ammette Parlato messo alle strette. Racconta che raggiunse Santoni sulla sua Volkswagen al casello di Modena e che

PARLATO Santoni ha preso dallauto un pacchetto coi contanti. Ho chiamato Erodiani e li ho divisi con lui

PIRANI Per Atalanta-Piacenza i contatti sono stati presi in campo da Doni e Gervasoni con una stretta di mano

Buffone, amico a sua volta del preparatore Santoni. Ecco un passaggio dellinterrogatorio. Per Atalanta-Piacenza i contatti sono stati presi in campo da Doni e Gervasoni... la stretta di mano ce lho in campo... la stretta di mano, o la pacca sulla spalla, sono questi i segnali dellaccordo. Questo da chi lha saputo? Da Gianfranco Parlato... mi ha spiegato chi laveva fatta. Laveva fatta con Santoni, che Santoni era amico di Doni e Parlato. Pagnotta Quando parla di Doni, lex dirigente dellAncona, riferisce di voci inquietanti: Da quello che posso sapere nellambiente del calcio, ne conosco tantissimi di giocatori, Doni uno che fa partite non a livello di Paoloni, ma quando c da fare una partita o le societ, o le squadre avversarie o i giocatori si rivolgono a lui. disponibile? Non solo disponibile, bisogna passare tramite lui. Chi glielo ha detto questo? Parlato e Buffone. E aggiunge, sempre per sentito dire, che Doni quando organizzava le partite lui voleva la parte indipendentemente che vinceva o perdeva, lui voleva la cosiddetta pagnotta. Infine su Ascoli-Atalanta: Non ho investito nulla, perch la partita veniva pagata dallAtalanta. E per riprendere i soldi che mi doveva dare Sommese, una parte dei soldi che pagava lAtalanta li prendevo io. Pi sincero di cos non posso essere. Impiccatemi!.

IL D.S. BUFFONE

Doni il referente lo disse Santoni

l avvenne la cessione del denaro. E andato a prenderli nella sua macchina... un pacchetto con dentro i contanti... Ho chiamato subito Erodiani e la mattina dopo li ho divisi con lui. Parlato si sofferma anche sullaltra partita Padova-Atalanta, ma fornendo una singola indicazione: Erodiani mi dice che qualcuno ha chiamato lui per far scommettere 10 mila euro per conto di Doni (sul pareggio; ndr). Questo qualcuno era luomo di Doni. Qua la mano Anche Marco Pirani, il primo a rompere il silenzio dopo larresto, ha confermato la presunta combine di Atalanta-Piacenza. Ne aveva parlato con il d.s. ravennate Giorgio

Il capitano dellAtalanta Cristiano Doni, 38 anni. E lex del Viareggio Giancarlo Parlato IMAGESPORT/ANSA

Il legame tra Nicola Santoni e Cristiano Doni stato confer mato nellinterrogatorio di Gior gio Buffone (nella foto ANSA), d.s. del Ravenna (dove Santoni preparatore dei portieri). Su Ascoli Atalanta, Buffone ha rife rito di aver messo in contatto Marco Pirani con Santoni, che mi diceva che il suo referente doveva essere Doni. Secondo la cricca, avrebbe dovuto vince re lAtalanta, risultato che non si concretizza. Vittorio Micoluc ci, difensore dellAscoli, nel suo interrogatorio ha confessato: Prima della partita Manfredini (difensore dellAtalanta, ndr) mi dice "Oh dai Vitto, che dici, oggi facciamo pari, ch va bene a tutti e due?".

Sapevo i risultati di A un mese prima


E lammissione del dentista Pirani al Gip: Avevo due Over sicuri
ALEX FROSIO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dMarco Pirani sicuramente uno dei personaggi cardine dellinchiesta Last Bet. Nellinterrogatorio davanti al Gip Guido Salvini, il dentista di Ancona (che ieri stato sospeso dallOrdine dei medici) non ha esitato a confessare tutto quanto sapesse: informazioni ottenute di prima mano o anche solo per sentito dire. E tra le frasi riportate nei verbali ce n qualcuna esplosiva. Pirani, infatti, nelle sue confessioni tira dentro la Serie A.

Gli over in anticipo La contiguit di Pirani con il mondo del calcio acclarata: si vantava di avere conoscenze nellambiente, frequentava calciatori, soprattutto quelli passati da Ancona e Ascoli (come Vincenzo Sommese che di lui dice: amico amico amico), andava spesso a Milano per seguire lInter, di cui tifosissimo. Proprio durante un viaggio in macchina con Massimo Erodiani vede che il suo compare sta attaccato alli-phone, probabilmente collegato a Skype. Fatto sta ha raccontato al Gip che a un certo punto Erodiani mi ha detto "Genoa-Lecce e Lecce-Cagliari mi ha detto adesso il mio amico finiscono Over, le facciamo?". E io gli ho detto "le facciamo?", "no no ti far sapere". Non mi ha fatto pi sapere niente. Lecce-Cagliari e Geona-Lecce sono finite veramen-

te Over, io lo sapevo un mese prima! Io lo sapevo un mese prima!. La fonte di Erodiani, in questo come in altre partite sospette, sarebbe Daniele Corvia, lattaccante del Lecce che il tabaccaio di Pescara contattava via Skype. Ma resta da capire se fosse davvero Corvia linterlocutore, e non qualcuno che si spacciava per lui. Ecco perch saranno determinanti i rilievi scientifici degli inquirenti su telefoni e computer. Fiorentina-Roma Pirani sa, ma forse in qualche caso ingigantisce. Come quando crede di stabilire legami per semplice deduzione: Lo stesso giorno di Inter-Lecce Erodiani mi ha detto "mi giunta voce anche che Fiorentina-Roma finisce Over. Io faccio due pi due, chi che ha amici nella Roma? Paoloni di Roma, Paoloni amico di

Corvia... Corvia del settore giovanile della Roma... Corvia parla con Totti come io parlo con i colleghi miei.... Inter-Chievo Pirani ha tirato in ballo anche Inter-Chievo della stagione passata: Lanno scorso ero a vedere Inter-Chievo ha buttato l rispondendo a esplicita domanda del Gip e secondo me l il Chievo da solo si sono fatti la partita sullover 3,5, perch la partita finita 4-3 ma a vedere dal campo come hanno preso i gol e come li facevano e dopo il 4-3 si sono fermati... Il Chievo non che fosse daccordo con lInter ma magari in campo ha preso subito tre-quattro gol e poi sono andati dal capitano dellInter e gli hanno detto "ci fai fare due gol" e quello glieli ha fatti fare. Napoli-Chievo Supposizioni

Il dentista Marco Pirani ANSA

forse, oppure mezze dritte arrivate magari da Gianfranco Parlato, che una volta ci prende e laltra no. Pirani gioca sempre tutto: Un mese fa mi chiama alle sette Parlato e mi dice che il Chievo avrebbe dato la partita alla Juve, perch io non lho mai visto che ci parla per Parlato amico di Pellissier... e lunica informazione che mi ha dato del Chievo due anni fa me lha data spaccata, giusta: "Napoli-Chievo finisce 1 primo tempo 1 finale". Dopo quindici minuti il Napoli vinceva 3-0 e la partita si fermata.... Juve-Chievo invece finir 2-2 e a rimetterci non sar Pirani (La davano a 1,15, a quella quota non la gioco neanche) ma Vincenzo Sommese, al quale passa la dritta. E che due ore dopo chiama Pirani per dirgli mi hai fatto massacrare stasera, ci ho giocato 10mila euro....

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CALCIOSCOMMESSE NUOVI INDIZI

Altre 27 gare sospette e 10 sono di Serie A


Nuovo esposto-denuncia del bookmaker SkySport365: flussi anomali nelle scommesse e calciatori molto disinvolti

B, 1 di Coppa Italia e 9 di Prima divisione. Resta esclusa la Seconda divisione, perch altrimenti il numero delle partite poco limpide sarebbe lievitato a cento. Flussi anomali Il mercato delle scommesse considerato simile a quello dei cambi e delle valute. A chi indaga i rappresentanti del bookmaker austriaco hanno spiegato come riconoscere le partite regolari da quelle ad alta probabilit di taroccamento attraverso i flussi delle giocate. Confrontando i dati con le dichiarazioni di Pirani e soci, potrebbero uscire nuovi elementi di prova. Prendiamo come esempio Padova-Atalanta 1-1, ma il discorso vale anche per le altre partite. Il pari, in apertura di scommesse, era dato a 3; alla chiusura era precipitato a 1,44, senza particolari motivi. E come se in un giorno le azioni Fiat avessero perso il 90% del loro valore e la gente avesse continuato a comprarle, spiega Francesco Baranca, responsabile area legale di SkySport365. La bufala Il movimento di denaro per una partita non , di per s, indicativo dellavvenuta combine. Sono altri i campanelli dallarme: 1o alta percentuale di scommesse diversa rispetto alla probabilit dellevento; 2o calo repentino delle quote sul mercato generale; 3o insistenza delle giocate nonostante le quote pi basse. Per esempio, i 23 milioni di euro che sarebbero stati giocati sui siti asiatici per Padova-Atalanta sono considerati dagli esperti una leggenda metropolitana (in Asia il pari poco considerato, non muover mai cos tanti soldi). Gi i 3-4 milioni sullover sfumato di Inter-Lecce sono tantissimi, come i 10 milioni per lover di AlbinoLeffe-Piacenza su Betfair. Ma questo non vuol dire che Padova-Atalanta sia stata regolare. I flussi dicono il contrario. E a SkySport365 il risultato esatto venne messo in busta chiusa 3 giorni prima che si giocasse.

LE TAPPE DELLA VICENDA

y Abete al Cio:
A LOSANNA

Linchiesta parte da una denuncia della Cremonese: 5 giocatori si sentono male nel 2o tempo della gara vinta 2-0 con la Paganese (14 novembre 2010). Le analisi rivelano che hanno bevuto liquidi contaminati con un sonnifero

Massimo rigore contro chi lucra


LOSANNA (Svi) d(g.l.p.) Si tenuta la seconda riunione della commissione Cio sulle scommesse illegali. Accantonata definitivamente alla presenza di ministri di vari Paesi, lItalia era rappresentata dal viceprefetto Sabina Madaro lipotesi di creare unagenzia stile la Wada per lantidoping. Constatati i problemi politico-economici per seguire questa strada, il Cio creer (entro luglio) tre gruppi di esperti: uno lavorer sul piano educativo, uno sul controllo, il terzo sul piano legislativo.

1 GIUGNO
La Procura di Cremona lancia loperazione Last Bet (ultima scommessa): 16 gli arresti (tra cui Signori) e 28 gli indagati fra cui Doni (Atalanta) e Bettarini. I reati contestati: associazione a delinquere, estorsione e frode sportiva. La regia era affidata a 3 organizzazioni, che avrebbero condizionato gare di Serie A, B e Lega Pro.

Il gol dell1-0 di Foglio in AlbinoLeffe-Piacenza che finisce 3-3: era il 20 dicembre 2010, 20a giornata di Serie B LAPRESSE
DAL NOSTRO INVIATO

ROBERTO PELUCCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CREMONA dLe scommesse come

termometro per capire quanto marcio il nostro calcio. Quella che si sta spalancando sotto gli occhi degli investigatori, grazie anche allaiuto fondamentale del bookmaker SkySport365, pronto ad aiutare la task force voluta da Maroni, sarebbe una realt peggiore di quella venuta a galla in questi giorni. Un feno-

meno che coinvolgerebbe pesci grossi e piccoli, squadre di A, B e Lega Pro, soprattutto i calciatori, considerati pi disinvolti dei club, spesso alloscuro di certi traffici. Ieri i rappresentanti di SkySport365 hanno presentato al capo della mobile Sergio Lo Presti e ai suoi uomini un secondo esposto-denuncia con altre 27 partite sospette dopo quello su Bari-Livorno, Atalanta-Piacenza, Benevento-Cosenza e Taranto-Benevento. Lelenco completo secretato, ma si sa che ci sono 10 partite di Serie A, 11 di

2 GIUGNO
Vengono trovati tre assegni nello studio dei commercialisti di Signori

Pagine online sullandamento delle scommesse

Tre entit Il primo problema ha detto il presidente della Figc, Abete, - quello di trovare un coordinamento fra le tre entit: enti sportivi, societ di scommesse e governi. In un secondo momento forse si parler di soldi (per finanziare lattivit preventiva-repressiva): Di certo continua Abete - lo sport non ha vantaggi dal gioco. Dalle scommesse illegali riceve un danno esplicito, da quelle legali non incassa un euro.... Poi passa al piano etico: Il calcio deve migliorare, come tutto il Paese, sotto il profilo etico e morale. Allo stesso tempo la federcalcio con i suoi organi dovr intervenire con il massimo rigore per stroncare quei comportamenti che lucrano sulle partite. Ma Ricci Bitti, presidente della Federtennis internazionale, lascia un altro allarme: Noi ora ci preoccupiamo del primo livello. Ma bisogna che questo tarlo non si espanda anche allo sport di base, sarebbe un disastro, soprattutto pensando ai giovani.

LEX PORTIERE DELLA CREMONESE OGGI IL GIP SI PRONUNCIA SULLA SCARCERAZIONE

10 GIUGNO
olo e Luca Curatti si sono poi trasferiti al tribunale di Cremona per incontrare Salvini. Attesa che invece continua perch la decisione stata rinviata. Abbiamo effettuato delle valutazioni insieme al Gip e aspettiamo con fiducia un pronunciamento per domani (oggi per chi legge, ndr). Cos la Di Paolo alluscita dal tribunale dopo lincontro con il Gip. A farle eco Curatti: Permanendo diverse valutazioni sui fatti tra difesa e accusa, con il Gip abbiamo cercato di ragionare sulla possibilit di una sistemazione alternativa per Paoloni. Possibile infatti che al giocatore vengano concessi i domiciliari a Cremona. Pochi minuti prima era stato Salvini a emettere il nulla di fatto: Per entrambe le situazioni decider domani (oggi per chi legge, ndr). Decisione doppia Oggi presumibilmente il giudice per le indagini preliminari emetter due ordinanze di scarcerazione. questa la sensazione che si respira a Cremona. E' vero, Paoloni ha respinto ogni tipo di accusa nellinterrogatorio di garanzia mentre Bellavista si avvalso della facolt di non rispondere attendendo la decisione del tribunale del riesame fissata per marted prossimo. Ma il rischio che il tribunale del riesame possa dar ragione a Paoloni e Bellavista, e di fatto smontare il castello accusatorio dellinchiesta Last bet, troppo alto.

Paoloni in carcere fa lattaccante e spera nel gol dei suoi difensori


Gioca a calcio a 7, vede la moglie Michela e attende i domiciliari
DAVIDE ROMANI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CREMONA dLe ore della vigilia

le ha passate a fare quello che meglio gli riesce e con le persone pi care in questo momento delicato. Marco Paoloni ha vissuto un mercoled pieno di impegni in attesa di sapere le scelte di Guido Salvini, il Gip che deve pronunciarsi sullistanza di scarcerazione presentata dai suoi legali, Emanuela Di Paolo e Luca Curatti. Calcio a 7 Esattamente due settimane fa il 27enne portiere ha fatto il suo ingresso alla casa circondariale di Ca del Ferro e ieri era fiducioso di poterla lasciare. Alle 9 lex numero 1 della Cremonese era gi in campo insieme ai suoi compagni di sezione per unora di calcio a 7. Sotto locchio vigile di Pierluigi Ber-

toletti, storico allenatore cremonese di settore giovanile e istruttore Uisp che da anni svolge questa attivit presso la struttura diretta da Ornella Bellezza, Marco si divertito correndo dietro un pallone, destreggiandosi non in porta ma in attacco. Sessanta minuti pieni prima di abbracciare la moglie. LAudi Q7 che ha portato Michela Spinelli al carcere arrivata intorno alle 9.30 e la signora Paoloni potuta rimanere con il marito fino alle 12.15. Pi di 2 ore insieme per confidarsi, confrontarsi e confortarsi, attendendo ottimisti la decisione di Salvini. E la stessa Michela a confessarlo alluscita: Marco aspetta fiducioso la decisione del Gip. Staffetta Qualche minuto pi tardi stato il turno dei suoi avvocati che dalle 12.30 alle 14 hanno incontrato Paoloni per continuare a studiare le carte insieme. Fuori, la mamma di Marco sin dalla prima mattina ha cercato di ottenere, senza successo, il permesso per vedere il figlio in carcere. Lattesa sembrava essere finita perch a met pomeriggio Emanuela Di Pa-

Dopo decine di interrogatori, il gip Salvini scarcera Giannone, Buffone e Parlato, ora ai domiciliari, mentre Bruni avr solo lobbligo della firma, Bressan libero

LEGHE EUROPEE

Abolire over legati ai minuti E molto altro


La Lega A si unisce alle altre 29 dellAssociazione delle Leghe europee e l8 luglio a Vienna sigler un accordo per regolare diversamente le scommesse in Europa. Il presidente Maurizio Beretta ha detto non a caso: Se ci sono puntate anomale non bisogna fermare le partite, ma le puntate e restituire i soldi a chi ha giocato. Noi non centriamo niente con il movimento e non prendiamo un euro. Il colmo subire i danni delle distorsioni. Ieri il dg della Lega A e coordinatore delle Leghe europee, Marco Brunelli ha anticipato: Chiederemo che il calcio partecipi agli utili sulle scommesse e con quei soldi sia costituito un sistema di ferreo controllo sulle scommesse. Chiederemo tutti che siano vietate le scommesse sugli over legate al minuto e abolite le scommesse che dipendono da un singolo: quando vieni ammonito o espulso, quando butti la palla fuori... Ma anche il numero dei rigori contro o dei falli che commette una squadra. In generale la scommessa live va limitata. Antonello Capone

11 GIUGNO
Erodiani e Pirani ai domiciliari

14 GIUGNO
Revocati gli arresti domiciliari a Signori e scarcerati Sommese, Micolucci e Tuccella (con obbligo di firma). Ancora in cella, Paoloni e Bellavista

Marco Paoloni, 27 anni, del Benevento FOTOAGENZIA

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE A

Luis Enrique comincia da Bojan


Lagente: Nessun problema, la Roma gradita. Totti: super offerta dai Los Angeles Galaxy
MASSIMO CECCHINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

ROMAdLa suggestione ha il fascino del glamour, della sfida, di un futuro immaginifico. Chiss come sarebbe avere come vicini di casa Kobe Bryant e Jack Nicholson, essere la luce non sui tetti di Roma (copyright Walter Sabatini), ma sullacqua delle piscine di Rodeo Drive. Insomma, Francesco Totti si prepari, perch in California pronto una seduzione da 14 milioni di dollari a stagione. I Los Angeles Galaxy, infatti, stanno pensando a lui come prossima stella del calcio Usa, destinato a raccogliere il testimone di David Beckham come ambasciatore europeo nel soccer.

tronde fatta eccezione per lestraneo Montali piuttosto che ribaltoni paiono in vista una serie di sovrapposizioni di ruoli che, si sussurra, DiBenedetto stenti a capire. Bojan & Pastore E a proposito di ruoli, tocca a Sabatini in attesa dellarrivo a Roma di Baldini, previsto per domani dirimere tanti nodi. Nel giorno in cui Simonian, agente di Pastore, apre (romagiallorossa.it) dicendo: La Roma sarebbe una piazza gradita, appare chiaro come il d.s. non abbia affatto ac-

Bojan Krkic, 20 anni INSIDEFOTO

cantonato questa pista, anche se precisa come a 50 milioni non lo possiamo prendere. Impressioni? Il prezzo scender. Intanto, per, prende quota la pista Bojan. Non credo ci possano essere problemi tra la Roma e il Barcellona per laccordo dice lagente Vekic , al giocatore piace la destinazione. Lipotesi quella del prestito con diritto di riscatto. In ogni caso, Sabatini chiaro: Penso che arriveranno 4-5 giocatori dice a RadioRadio di cui due in attacco, con caratteristiche diverse tra di loro. Sul

fronte centravanti, da segnalare come permanga il feeling tra Borriello e Leonardo, cosa che potrebbe convincere il Psg a bussare alla porta giallorossa. Portieri In questo periodo tra le poche certezze c che il primo colpo della Roma arriver entro questo mese, e non sar il portiere. Su questo fronte, infatti, c del lavoro da fare. Se paiono in rialzo le azioni di Romero (Az) e Stekelenburg (Ajax), c da dire che il lavorio sotterraneo colo Bologna pi che sul chiacchieratissimo Ramirez

porterebbe anche su Viviano, magari inserendo nella trattativa il promettente Caprari, che ha gi esordito in campionato e Champions League. Sempre sul fronte delle uscite, probabile anche il rientro alla base di Guberti per poi essere girato altrove. Insomma, sullidentikit del primo acquisto c ancora incertezza, ma meglio tener docchio oltre a Bojan un nome gi noto: Alvarez (Velez). Daltronde, anche se non sar Los Angeles, il nuovo film Roma ha bisogno di attori protagonisti. E in fretta.

Perplessit Probabilit che accada? Nessuna, ovvio, soprattutto ora che la sua Roma si sta rifondando proprio su basi statunitensi. Ma se il futuro di Totti avr gli stessi colori del passato, le telefonate che intercorrono in questi giorni tra la vecchia guardia giallorossa non sono prive di dubbi. Daltronde, il progetto chiaro: occorrer tempo per arrivare ai vertici e per molti senatori, causa anagrafe, il tempo proprio quello che manca. La scelta di Luis Enrique tanto affascinante quanto ricca dincognite, e non un mistero come sia Montella e sia lo stesso Delio Rossi ad alcuni del gruppo dessero pi garanzie. Persino il cambio al vertice dello staff medico e fisioterapico da Luca Pengue a Michele Gemignani sta suscitando perplessit, non a caso i cellulari di certi giocatori sono bollenti sotto tutti i punti di vista. Dal-

BISOGNO DI SPAZIO?

KIA

RADU MULTATO

MONOVOLUME COMPATTA PI OSPITALE CHE C.

VENGA.

Lazio-Coni sempre guerra


ROMA Lazio Coni, una querelle infinita. Eppure una scadenza ce lha: il 30 giugno. Entro quella data Lotito deve presentare la documentazione per liscrizione al prossimo campionato, entro lo stesso giorno il Coni vuole vedersi accreditati gli oltre 2 milioni di euro di debito del presidente della Lazio, per dare il via libera alluso dello stadio Olimpico, condizione imprescindibile per liscrizione. Lo strappo storia di un mese e mezzo fa. E non mai stato ricucito. Ieri il presidente del Coni, Gianni Petrucci, ha fatto proprio un motto di Lotito: Pagare moneta, vedere cammello ha detto . Se Lotito paga, avr lOlimpico, altrimenti no. Lotito vuole rivedere il contratto? Per lanno prossimo ha gi firmato, se vuole possiamo discutere dal 2012 2013 in poi. E anchio avrei da dire qualcosa. Lo scenario? Lotito pagher, senza dubbio. Ma intanto non pu lanciare la campagna abbonamenti. E ancora, di soldi in soldi. La Disciplinare ha multato Radu e la Lazio, entrambi per 7 mila euro, per il gesto dellombrello del romeno rivolto ai tifosi della Roma durante lultimo derby di campionato. stop

12.400

RO

Scegli un mezzo che rispetti i tuoi spazi. Scegli Kia Venga: tutto lo spazio e il comfort che vuoi, con clima, 6 airbag, ESC, sinto CD MP3 di serie e una qualit garantita 7 anni.

www.kia.it

Garanzia 7 anni/150.000 km. Dettagli e condizioni sul sito www.kia.it e nei concessionari. *Con incentivo Kia di 2.000 . I.P.T. esclusa. Versione 1.4 CVVT Lx Easy. Consumo combinato (l x 100 km) da 4,7 a 7,0. Emissioni CO2 (g/km) da 124 a 164. La foto inserita a titolo di riferimento. Messaggio pubblicitario con nalit promozionale. unoerta dei concessionari che aderiscono alliniziativa, valida per le auto disponibili in rete no al 30/06/2011. Non cumulabile con altre iniziative in corso.

* SOLDATINI DITALIA opera in 65 uscite. Prima uscita 1,99, seconda uscita 4,99, uscite seguenti 9,99 oltre al prezzo del quotidiano. Per informazioni rivolgersi al Servizio Clienti Gazzetta tel: 02.63.79.85.11 e-mail: linea.aperta@rcs.it Maggiori informazioni sul piano dellopera su www.gazzettastore.it

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MONDO

Brasile: via Marcelo tradito dalla mail


Salta la nazionale esagerando un guaio fisico ma lo confessa per sbaglio al c.t. che lo caccia
FILIPPO MARIA RICCI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MANDATO DI CATTURA

MADRID dUn calciatore che da furbo diventa goffo, un allenatore deluso e rigoroso, un club piccato. Questa la storia di Marcelo, che ha saltato la Coppa America per una mail mandata alla persona sbagliata ed stato svergognato in mondovisione.

Edmundo, pena di 4 anni e mezzo


(m.c.) La giustizia brasiliana ha confermato in ultima istanza la pena di quattro anni e mezzo di carcere per Edmundo. Lex attaccante della Fiorentina e del Napoli, oggi 40enne, stato condannato per omicidio colposo a causa di un incidente stradale a Rio nel 1995 dove persero la vita tre persone e il giudice di Rio de Janeiro ha spiccato un mandato di cattura.

I fatti Nel marzo scorso Marcelo viene convocato in Scozia per unamichevole del Brasile. Si presenta, prende una botta al costato in uno scontro con Renato Augusto durante la partitella del venerd, accusa dolore, viene esaminato e ottiene il ritorno a Madrid. Salta la gara successiva di Liga con lo Sporting Gijon, ma il marted dopo regolarmente in campo contro il Tottenham. Lepisodio viene dimenticato, poi un paio di giorni fa torna precipitosamente alla ribalta. Lassenza di Marcelo dalla lista dei convocati per la Coppa America in Brasile ha fatto scalpore. Cos quando il ct Mano Menezes si seduto negli

Marcelo, 23 anni, terzino del Real

studi del programma tv Bem, Amigos! la domanda diventata dobbligo. La risposta per ha spiazzato tutti, e ha fatto il giro del mondo. La mail Il ct ha parlato di postura, di comportamento: Dopo la partita con la Scozia sono rimasto in Europa. Sulla storia dellinfortunio di Marcelo mi

ero fatto unidea, che stata confermata. Non da sensazioni, ma da fatti. duro Menezes, determinato a non ripetere errori del passato, quando certi giocatori evitavano le convocazioni. Vuole cominciare con un piglio diverso la sua avventura in nazionale, altrimenti finir male. E allora il presentatore ha raccontato una storiella

che suona pi o meno cos: dopo aver marcato visita Marcelo manda una mail al Real Madrid dicendo che ha risolto il suo problema col Brasile e che sta tornando a casa. Solo che si sbaglia, mandando invece la mail a Menezes. Magari nel computer del brasiliano nellagenda di Mail alla voce Mister registrato l'indirizzo di Mourinho ma anche quello di Menezes. Cos Marcelo si confuso. Oppure ha fatto un rispondi a tutti quando doveva fare solo un rispondi. Fatto sta che in tv Menezes stato chiaro: Si, la mail arrivata. E da li via con la tirata su quello che potremmo definire un codice etico alla brasiliana. Visto il suo giocatore travolto dalla polemica e accusato di scarso attaccamento alla maglia (oltre che di scarsa dimestichezza con la tecnologia) il Madrid intervenuto con un comunicato nel quale si afferma che Marcelo il luned 28 marzo era stato sottoposto a una radiografia che ha evidenziato il distacco del muscolo obliquo destro della dodicesima costola. Diagnosi: due settimane di stop. MA otto giorni dopo il giocatore era gi in campo, cos dal Brasile la risposta non si fatta attendere: Il caso chiaro ha detto a Lance il medico della Seleao Lasmar Marcelo ha preso un colpo il venerd, il sabato abbiamo fatto una Tac che ha escluso danni gravi o fratture ma lui diceva di provare dolore ed stato mandato a casa. Menezes aveva i suoi sospetti, la sbadataggine di Marcelo li ha confermati. E la frattura c' stata: non nel costato del calciatore, ma tra lui e il suo ct.

MONDIALE 2014 OGGI IL VIA

UNDER 21 EUROPEO

Nella notte sono iniziate le qualificazioni al Mondiale 2014. La prima confederazione a scendere in campo la Concacaf (Nord e Centro America). La gara inaugurale della lunga maratona che porta alla fase finale in Brasile Montserrat-Belize che si giocata a Trinidad-Tobago

Spagna, che furie Adrian stende la Repubblica Ceca


I favoriti rischiavano leliminazione, invece non danno scampo alla capolista
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dLa Spagna favorita dellEuropeo Under 21 sembrava gi a rischio eliminazione (e addio Olimpiade) invece ieri ha capovolto la situazione nel gruppo B. Nel torneo in corso di svolgimento in Danimarca, le piccole furie avevano di fronte a Viborg la Repubblica Ceca capolista del loro raggruppamento. Lhanno stesa con un 2-0 che rafforza la loro candidatura alla conquista del trofeo.

I protagonisti Due campioni del mondo nella rosa di Luis Milla: Javi Martinez e Mata. Proprio questultimo larchitetto del successo spagnolo con due assist pregiati per Adrian, che realizza una doppietta simile (scatto e destro rasoterra). Lattaccante del Deportivo titolare al posto del pi celebre Bojan Krkic e dimostra di meritare ampiamente il posto. Niente da fare invece per Kozac, attaccante della Lazio, entrato soltanto nella ripresa. La situazione Le partite di ieri del gruppo B. Repubblica Ceca-Spagna 0-2; Ucraina-Inghilterra 0-0. Classifica: Spagna 4, Repubblica Ceca 3, Inghilterra 2, Ucraina1. Questo invece la classifica del gruppo A: Svizzera 6; Bielorussia, Danimarca 3; Islanda 0. Lultima giornata si giocher sabato e domenica. In programma Islanda-Danimarca e Svizzera-Bielorussia (sabato); Inghilterra-Rep. Ceca e Ucraina-Spagna (domenica)

R
#

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE BWIN IL MERCATO


OBIETTIVI GRANATA
ALTRE TRATTATIVE

Varese: fatta per Carbone con Milanese


MILANO (ni.bin.) Il Grosseto sta riflettendo sullipotesi di Zeman e laccordo sembra possibile: la prima alternativa resta Beppe Scienza del Viareggio. Il Varese ha scelto Benny Carbone (Pavia) con Mauro Milanese d.g. e Alessandro Andreini capo degli osservatori. La Reggina attende la fine dei playoff per annunciare il ritorno di Breda (Salernitana). LAlbinoLeffe attende che Daniele Fortunato dica s alla proposta di sostituire il suo maestro Mondonico. E a Brescia tra Lerda (prima scelta del neo d.s. Jaconi) e Marcolin (idea di Maifredi) potrebbe spuntare un terzo nome: Scienza, col quale c gi stato un contatto. Gubbio vicinissimo a Maran, lalternativa resta Apolloni.

EBAGUA
Giulio Ebagua, 24 anni, attaccante, gi preso: arriva dal Varese dove ha segnato 24 gol in 2 anni

ROSATI
Antonio Rosati, 27 anni, portiere. Lultima stagione lha disputata a Lecce

KNEZEVIC
Dario Knezevic, 29 anni, difensore del Livorno e della nazionale croata
LUCA BIANCHIN FRANCESCO BRAMARDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

GAZZI
Alessandro Gazzi, 28 anni, centrocampista. Ultimo campionato al Bari: 1 gol

EDER
Il brasiliano Eder, 24 anni, attaccante, ultima stagione al Brescia (8 gol) ma dellEmpoli

Nuovo Toro Ventura primo colpo C Ebagua


fatta per la punta dal Varese Partir Bianchi, resta Ogbonna Portiere: il favorito Rosati

TORINO d Il nuovo Torino di

Giampiero Ventura comincia con Giulio Ebagua, 24 anni, nigeriano di nascita, 24 gol nelle ultime due stagioni al Varese di Sannino. In cambio della met della punta (che gioc nelle giovanili del Torino, si svincol dopo il fallimento del 2005), ai biancorossi 1,3 milioni pi la compropriet del giovane Carrieri, nellultima stagione alla Nocerina. Un buon inizio per il nuovo corso, le cui basi sono state poste in un incontro di otto ore, con Ventura negli uffici di Urbano Cairo. Col presidente, riunione di mercato e non solo. Sar per let, i capelli bianchi, ma il presidente mi sembrato attento il commento del neoallenatore Non vorrei essere di passaggio, con la promozione guadagnerei altri due anni e

laffetto dei tifosi. Le linee guida: cessione di Rolando Bianchi e conferma di Ogbonna, tolto dal mercato, stop ai prestiti e linea verde. Se vai in A e devi cambiare 9 giocatori hai buttato via un investimento il suggerimento di Ventura a Cai-

a gennaio, potrebbe farsi vivo, il Napoli ha mandato segnali, ma con Bianchi nessuno ha parlato. Previsti tempi lunghi. Arrivi La rifondazione non pu prescindere dal ruolo principe per il gioco di Ventura, il portiere partecipe allazione. Rubinho tornato a Palermo e lobiettivo Rosati del Lecce, che piace anche al Napoli (lascerebbe Iezzo al Torino). Poi c Viotti, in compropriet tra Brescia e Triestina. Trattative avviate col Livorno per Knezevic. A centrocampo Ventura ha chiesto un suo pupillo al Bari, Gazzi (e piace Gillet). Via Lazarevic, per la destra spazio a un altro under 21, Bariti (Triestina). Chiesti al Palermo Kasami e Darmian ( in compropriet col Milan). Piacciono anche Rigione del Foggia e Padella dellAtletico Roma. In attacco verr riscattato dal Catania Antenucci. Trattative avanzate con il Brescia e lEmpoli per Eder.

Basta con i prestiti, Cairo vuole investire. Da Palermo pu arrivare anche Darmian. Antenucci sar riscattato
ro, recepito dal d.s. Petrachi. Bianchi in A Il nuovo Toro rinuncer al capitano, valutato 10 milioni. Merita la A lo zuccherino di Ventura. Merita unaltra piazza per motivazioni e ingaggio (1,5 milioni pi premi): lo Schalke, gi attento

GIOCATORI LEmpoli ha
superato il Varese nella corsa a Di Gaudio (Carpi). Il Bari per la porta ha chiesto Donnarumma al Milan (era al Piacenza). Il Modena su Di Gennaro (Padova). Accordo Sassuolo Genoa: in neroverde Cofie e Boakye, che non va a Crotone. Proprio il Crotone ha ottenuto la conferma di Djuric dopo che Parma e Cesena hanno rinnovato la compropriet. Stesso discorso per Frison, che resta a Vicenza dopo che lUdinese ne ha rilevato la compropriet. La Nocerina ha rinnovato tre giocatori a scadenza: Catania, Gori e Scalise. Lanni (Pisa) verso il Grosseto.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMA DIVISIONE VERSO LA FINALE

Verona, esodo per la storia e con il giallo


Pronti 2.000 tifosi: mai cos tanti al Sud Per unordinanza rischia di bloccarli
La curva del Verona: i tifosi si stanno attrezzando per Salerno LAPRESSE

LE DATE PER IL 2011-12

MERCATO

Bassano: il d.t. La Grotteria Pavia, tre idee


MILANO (ni.bin.) Slitta a domani lincontro tra la Spal e Stefano Vecchi, il tecnico che ha lasciato la Tritium (a Simone Boldini?) e che dovrebbe tornare a Ferrara, dove ha giocato. Il Portogruaro a breve avr un incontro con Cevoli. Partito Carbone, il Pavia sceglie il nuovo tecnico tra Gadda, Maurizi e Notaristefano. Una curiosit a Bassano: La Grotteria, dopo aver smesso di giocare, far il responsabile dellarea tecnica. In Seconda divisione Vivarini lascia il Chieti: la societ far un tentativo per convincerlo a restare, ma intanto pensa a De Patre, Baldassarri o Paolucci. Alla Ternana c unipotesi Sciannimanico: sarebbe un ritorno. Uno sponsor potrebbe salvare la Sangiovannese: in tal caso il d.s. sarebbe Gianni Califano e lallenatore Alfonso Pepe (entrambi erano a Sapri).

w
SALERNO
Le migliaia di tifosi attese domenica allo stadio Arechi per SalernitanaVerona: a ieri sera gi venduti 15mila biglietti

GIANLUCA VIGHINI
5 R PRODUZ ONE RISERVATA

30

VERONA dDoveva essere un esodo festoso e carico di speranza, invece la trasferta di Salerno si trasformata in un caos. Tutta colpa di unordinanza del prefetto di Salerno che ha disposto che la vendita dei tagliandi fosse riservata a coloro che erano in possesso materialmente della tessera del tifoso. Il problema che le tessere in gran parte non sono mai state distribuite. E senza tessera, niente biglietti e quindi niente trasferta. Tutto ci ha fatto imbestialire coloro che stavano preparando la trasferta a Salerno. E pensare che i veronesi ad inizio stagione avevano aderito in massa al contestato tesseramento (in oltre 10 mila hanno fatto la tessera del tifoso). Immediatamente si cos attivato il sindaco Tosi che ha chiamato il ministero dellInterno per avere no-

tizie. La speranza che la situazione venga risolta in breve tempo. Intanto sono gi 715 coloro che hanno acquistato i tagliandi sui 2.000 in vendita. Spareggio Insomma una trasferta in cui i veronesi non vogliono mancare, perch pu vedere il Verona tornare in B. Come quando in cinquemila (ma solo perch lo stadio non ne teneva di pi) andarono in massa a Busto Arsizio a seguire il playout per evitare la C2. Altri 5.000 seguirono la squadra in citt su un maxischermo in Piazza dei Signori. Dopo il gol di Zeytulaev che tenne il Verona in C1, ci furono caroselli dauto e bagni nelle fontane. Come dire: non importa la categoria o la competizione in cui partecipi. La cosa importante esserci, a prescindere. Cos la gara di domenica paragonabile alle grandi trasferte europee degli anni 80 dove i veronesi seguivano in mas-

LA GUIDA
Domenica in tv le due finali alle 16 e alle 18
Domenica ritorno finali playoff di Prima divisione: le partite vanno in diretta su Rai Sport 1. Ecco il programma e gli arbitri. GIRONE A Salernitana-Verona (andata 0-2, ore 18): Di Paolo di Avezzano. GIRONE B Atletico Roma-Juve Stabia (andata 0-0, ore 16): Irrati di Pistoia. REGOLAMENTO In caso di parit di punteggio e di gol si giocano i supplementari. Se la situazione non cambia, promossa la squadra meglio piazzata, ossia quella che gioca in casa. SERIE D Landata delle semifinali playoff: Rimini-Voghera 4-1; SandonJesolo-Turris 2-2. Il ritorno domenica, la finale il 26.

sa le imprese della squadra di Bagnoli. Come quella volta in Coppa Uefa al Maracana di Belgrado, centomila a tifare per la Stella Rossa e un migliaio per il Verona. O quella volta, in Coppa dei Campioni, a Salonicco contro il Paok dove in un inferno, i giallobl riuscirono ad eliminare i greci. O come lultima trasferta europea a Brema, in Germania, quando il Verona fu eliminato dai tedeschi. Anche un charter I veronesi, ordinanza permettendo, arriveranno a Salerno con ogni mezzo. Pullman, pullmini, persino con quattro voli charter, gi tutti riempiti (e ora in stand by). Saranno poi scortati allo stadio da un imponente servizio dordine, visti gli incidenti dellandata. A memoria di tifoso sar la trasferta pi numerosa al Sud mai fatta. Un sacrificio indispensabile per riassaporare il gusto del calcio di Serie B.

Campionato Prima e Seconda iniziano il 4 settembre e finiscono il 6 maggio. Tre soste: 25 dicembre, 1 gennaio e 8 aprile (da determinare una sosta e i turni infrasettimanali). Playoff e playout iniziano il 20 maggio: poi si gioca il 27 e le finali sono 3 e 10 giugno. Coppa Italia La fase eliminatoria avr gironi di cinque squadre con gare di sola andata: si gioca 17, 21, 24, 28 e 31 agosto. Supercoppa Prima divisione: 13 e 17 maggio. Seconda divisione: 13, 20 e 23 maggio

GIOCATORI Dopo Clemente


(che potrebbe andare a Taranto), anche Bueno ed Evacuo potrebbero rescindere il contratto con il Benevento. Il Carpi ha chiesto il prestito di Donnarumma al Napoli. In Seconda infine il Poggibonsi ha preso Romanelli dalla Sangiovannese.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24 allindirizzo internet:

www.piccoliannunci.rcs.it

KIENZLE POSEIDON: DESIGN, COLORE E TECNOLOGIA PER LA LINEA SUBACQUEA


Kienzle, prestigioso marchio nato in Germania e sul mer cato dal 1822, ha presentato recentemente la nuova e accat tivante collezione Poseidon, che propone orologi subacquei caratterizzati da dimensioni importanti, da un design origina le e da unampia gamma di colori. Tutti i modelli Poseidon sono impermeabili fino a 150 me tri di profondit e si distinguono per la loro particolare e vi stosa cassa in acciaio con protezione in gomma e per il pra tico cinturino in silicone personalizzato Kienzle. La collezione Posei don il prezzo parte da 119 euro disponibile in quattro differenti ver sioni. Poseidon eXtra Large proposto in 11 combinazioni di colore e la cassa, con i suoi 52 millimetri di diametro, pu essere definita senza timore di smentita unau tentica taglia XL. Nella versione Posei don eXtraLarge black edition tutti i dettagli ac ciaio della cassa e la fib bia sono placcati in Pvd nero. Questo modello disponibile in quattro va rianti di colore, tra cui la total black. Poseidon Large iden tico allXL nel design ma pi piccolo di una taglia. Ha, in fatti, un diametro di 48 millimetri ed proposto in sei varian ti di colore. Dedicato alle donne, Poseidon Small la versio ne lady della collezio ne firmata da Kienzle. Questo orologio trendy e fantasioso impre ziosito da pietrine sulla cassa e allinterno del quadrante ed decora to con una stella mari na stilizzata posiziona ta a ore sei. Poseidon Small proposto in quattro varianti di co lore che si differenzia no anche per le raffina te combinazioni di ma teriali. Il diametro del la cassa misura 44 mil limetri. Oltre alla li nea Poseidon Kienzle ha in assortimento molte altre collezioni di successo. Fra tutte spicca la collezione Mechanical Edition, composta da orologi meccanici a carica automatica o manuale, caratterizzati da movimenti compli cati e design raffinato, alta qualit di realizzazione, robustez za, prezzi molto compe titivi e pensata per soddi sfare le esigenze degli appassionati di orologe ria. Completano la gam ma le collezioni Sport, Military, Titanium, Lady, Orologi da Tasca, oltre alla linea K Time, colo ratissima e fantasiosa, de dicata ai pi piccoli. Il marchio Kienzle na sce in Germania e pi precisamente a Schwen ningen, nel cuore della Foresta Nera nella pri ma met del diciannove simo secolo e diventa da subito sinonimo di alta qualit e robustezza secondo i canoni propri della tradizione artigianale e della tecnologia tedesca. Per pi di cento anni la produzione si concentrata sui modelli darredamento, vale a dire sugli orologi da tavolo e da parete, portando lazienda a divenire uno dei pi prestigiosi e affermati leader nel set tore. Fondata nel 1933 Kienzle Italia inizia la sua attivit co me azienda distributrice di grossa orologeria, in linea con la produzione della Casa madre, ma presto sceglie di trasferire la propria esperienza al settore degli orologi da polso, in pie na linea con levoluzione del mercato. Attualmente Kienzle offre unampia collezione di orologi da polso che pu vanta re come punti di forza la qualit legata alla lunga esperienza nellarte orologiera e alla tradizione della scuola manifattu riera e la modernit del design. Da queste virt nascono mo delli dalla linea sempre attuale, frutto di una sapiente coniu gazione tra la cultura tedesca e uno stile prettamente italiano sempre attento alle ultime tendenze della moda. Kienzle Ita lia il distributore esclusivo dei prodotti Kienzle in Italia. a cura di RCS Pubblicit

oppure tutti i giorni feriali a: MILANO : tel.02/6282.7555 02/6282.7422, fax 02/6552.436. BOLOGNA : tel. 051/42.01.711, fax 051/42.01.028. FIRENZE : tel. 055/55.23.41, fax 055/55.23.42.34. BARI : tel. 080/57.60.111, fax 080/57.60.126. NAPOLI : tel. 081/497.7711, fax 081/497.7712. BERGAMO : SPM Essepiemme s.r.l. tel. 035/35.87.77, fax 035/35.88.77. COMO : tel. 031/24.34.64, fax 031/30.33.26. CREMONA : Uggeri Pubblicit s.r.l. tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610. LECCO : SPM Essepiemme s.r.l. tel. 0341/357400 fax 0341/364339 MONZA : Pubblicit Battistoni tel. 039/32.21.40 039/38.07.32, fax 039/32.19.75. OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 071/72.76.084. PADOVA : tel. 049/69.96.311, fax 049/78.11.380. PALERMO : tel. 091/30.67.56, fax 091/34.27.63. PARMA : Publiedi srl tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. RIMINI : Adrias Pubblicit di Rimini tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003. ROMA : In Fieri s.r.l. tel. 06/98184896 fax 06/92911648 SONDRIO : SPM Essepiemme s.r.l. tel 0342/200380 fax 0342/573063 TORINO : telefono 011/50.21.16, fax 011/50.36.09. VARESE : SPM Essepiemme s.r.l. tel 0332/239855 fax 0332/836683 VERONA : telefono 045/80.11.449, fax 045/80.10.375. Per la piccola pubblicit allestero telefono 02/72.25.11 Le richieste di pubblicazione possono essere inoltrate da fuori Milano anche per telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicit agli indirizzi di Milano sopra riportati. Si precisa che tutte le inserzioni relative a ricerche di personale debbono intendersi riferite a personale sia maschile sia femminile, essendo vietata ai sensi dell art. 1 della legge 9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda laccesso al lavoro, indipendentemente dalle modalit di assunzione e quale che sia il settore o ramo di attivit. Linserzionista impegnato ad osservare tale legge.

RIPAMONTI appartamento indipendente mq. 450, in palazzina quadrifamiliare, finiture di pregio, zona tranquilla a ridosso parco sud, riposto su pi livelli, ascensore - scala interni, privato vende, prezzo interessante, no agenzie. Mail: casaparcosud@hotmail.com SARPI adiacenze MM Moscova palazzina d'epoca vendiamo loft personalizzabili contesto signorile. 02.34.93.07.53 02.88.08.31. TACCIOLI adiacenze stazione Affori, nord Affori in splendida corte, bilocale nuovo Euro 195.000. Box. 02.66.20.76.46. VIA BUSSETO contesto d'epoca ristrutturato bilocali nuovi mansardati, terrazzo. Pronta consegna. 02.88.08.31. WWW.GRANVELA.IT Propriet vende direttamente appartamenti/negozi/uffici varie metrature e zone - info@granvela.it XXII MARZO corso adiacenze epoca luminosi mq 70 elegantemente arredati e ristrutturati solo referenziati. Iadi 02.89.40.68.53.

LEVANTO vicinissimo spiaggia nuovi appartamenti giardino/terrazzo/box prezzi da 380.000. info@gabtimmobiliare.it 338.80.28.067. LIDO DI CLASSE vendiamo appartamenti / villette / negozi di nuova edificazione, finiture lusso, pagamenti personalizzabili. Agenzia Rubboli 0544.93.95.63 lidodiclasse@immobiliarerubboli.com MIAMI centralissima villa tropicale riverfront euro 399.000. Info 001.30.54.69.09.68. adiacente magnifico golf! PIETRA LIGURE stupenda vista mare, nuovi termoautonomi, bilocali trilocali con terrazza vivibile, box auto, rara opportunit. Tel. 392.06.57.888 - 019.62.50.21. Lussuosi appartamenti in residenza privata con giardino, piscina. tennis, spiaggia. info@santinirealestate.it 338.88.40.631 - 348.18.88.977.

AFFASCINANTI Lidi Ferraresi, affitto belle villette, appartamenti, residence sul mare. Giugno da 200, luglio 350, agosto 450, settimanali. Tutto incluso. Tel. 0533.37.94.16. ALPE DI SIUSI - metri 1750 - piccolo hotel, 3 stelle, piscina riscaldata, ideale escursioni, relax, mezza pensione 44,00/66,00. Tel. 0471.72.79.57. Hotel Columbia tre stelle superiore. Piscina. Tel. 0541.96.14.93 - Signorile, sulla spiaggia - www.hotelcolumbia.net

CATTOLICA

PUNTA ALA

VENDITA MILANO HINTERLAND

5.2

VENDITA

BASIGLIO bilocale 51 mq ingresso, soggiorno, angolo cottura, camera, bagno, loggia. Possibilit box/posti auto. 02.90.75.16.88 - http://milano3.filcasa.it CORSICO centro - palazzina di nuova costruzione appartamenti, terrazzi, balconate, cantine, box. 02.45.11.91.66. LIMITO PIOLTELLO nuova realizzazione ultimi piani appartamenti con ampi sottotetti 224.000,00 euro. 02.92.67.654.

direttamente a lago nuovo lussuosissimo appartamento mq 180 con piscina privata. Tel. 335.56.52.912.

SIRMIONE

Hotel Leondoro tre stelle www.hotelleondorocattolica.it Tel. 0541.95.40.66. Piscina , vicinissimo mare, camere climatizzate, Tv. Confortevolissimo. Parcheggio. Uso piscina spiaggia. Scelta men. Specialit marinare, buffet antipasti. Luglio 55,00. Agosto a partire Euro 59,00. Settembre 48,00. Sconto famiglie 50%. CATTOLICA Hotel Metropol tre stelle. Tel. 0541.95.42.01. Fronte mare, camere climatizzate, tutti comfort. Pensione completa da Euro 39,00, a richiesta spiaggia bevande incluse. www.hotel-metropol.com CATTOLICA Hotel Queen Mary - tre stelle superiore - Tel. 0541.96.11.78 - www.tombarihotels.com - offertissima fino 25 Giugno: all-inclusive da euro 43,00. Piano famiglia 50%. Piscina. Climatizzato. Parcheggio. Sauna. Idromassaggio. Biberoneria. Baby-sitter. CATTOLICA Offertissima 18 giugno - 2 luglio, terza/quarta persona 50%, bimbi gratuiti. Hotel Elite tre stelle superior - 50 metri mare, piscina panoramica, piscina bambini con giochi, parcheggio gratis. 3 men carne, pesce, vegetariano. Festa settimanale, aperitivo domenicale. Pensione completa euro 52,00. Possibilit all inclusive. Tel. 0541.96.21.68 - www.hotel-elite.it Hotel Astra tre stelle. Tel. 0541.64.74.60. Direttamente mare. Camere Tv, cassaforte, climatizzate. Parcheggio. Scelta men, buffets. Gita barca, convenzioni parchi e terme. Piano famiglia. Giugno e settembre da euro 48,00. Luglio, agosto da euro 60,00. Affittasi nuovissimi appartamenti. SANREMO albergo/pensione centralissimo familiare. Camere bagno, tv. Pensione completa euro 50. Telefono 0184.50.14.60.

CATTOLICA

AFFITTI

7.2

5.3

PIACENZA vendesi 2 splendide ville immerse nel verde, piscina, tennis. Casas 02.58.11.14.04.

ACQUISTI

5.4

SOCIET d'investimento internazionale acquista direttamente appartamenti e stabili in Milano. 02.46.27.03.

LIDO DI CLASSE appartamenti / villette prossimit mare, anche settimanalmente, prezzi convenienti, sconti periodi lunghi. Agenzia Rubboli 0544.93.95.63 lidodiclasse@immobiliarerubboli.com MONTESILVANO (Pescara) mare e pineta affittasi mono/bilocali prezzi imbattibili. 0854.21.68.89 - 333.67.76.706. RECCO Camogli appartamenti ristrutturati sul mare varie metrature affittasi minimo annuale. 333.49.17.956.

IMMOBILI RESIDENZIALI AFFITTI

6
OFFERTA 6.1

IMMOBILI COMMERCIALI E INDUSTRIALI

8
8.1

OFFERTA

AFFITTIAMO Milano-Donizetti, in palazzo molto elegante, prestigioso appartamento al 4 piano di circa 420 mq. inclusi terrazzi, vista Duomo, interamente coperti (loggiati) divisibile in due appartamenti. Telefonare 340.06.26.076. affittansi nuove prestigiose abitazioni due camere ultimo piano mansardato. Cogeram 02.76.00.84.84. CENTRO STORICO affittiamo prestigiosi appartamenti ristrutturati, elegantemente arredati. Monolocali, bilocali, trilocali, quattro locali. 02.88.08.31. S. AMBROGIO prestigioso edificio d'epoca raffinato appartamento quadrilocale, ristrutturato. Balconi. Parzialmente arredato. Aria condizionata, idromassaggio. 02.88.08.31.

CADORNA

AFFITTASI in Milano, via Donizetti, elegante ufficio piano rialzato di metri 150 ed altro particolarmente prestigioso al 2 piano di mq. 450, con posti macchina, in palazzo molto elegante, cablati e condizionati, doppio ascensore. Telefonare 340.06.26.076. BAIAMONTI epoca nuovo contesto signorile loft trilivello varie metrature da personalizzare. 02.34.93.07.53 - 02.88.08.31. CENTRO Bonaparte prestigioso negozio nove vetrine. Personalizzabile, ristrutturato. Soppalchi, sottonegozio. 02.89.09.36.75.

RICCIONE

affittasi prestigiosi uffici completamente ristrutturati mq. 100 e mq. 500. Cogeram 02.76.00.84.84. LORETO 5 vendesi uffici liberi da 90 a 370 mq. 02.28.38.12.08 www.granvela.it MECENATE Vendesi-Affittasi Palazzina uffici mq.900 Laboratori Mq. 1000. Colosio 335.59.51.748. affittansi ufficio ristrutturato e cablato. Mq. 130. Cogeram 02.76.00.84.84. MILANO adiacenze Corsico vendesi capannone mq. 2.000 uffici 250 frazionabile. Prezzo interessante. Sigei 02.29.52.93.61. MILANO nord - Graco/Bicocca. Affittasi/ vendesi capannone industriale con uffici mq 1.000. Tel. 333.80.37.669. MM ROVERETO vendiamo laboratorio con permanenza di persone 78 mq. 85.800,00 Euro. 02.88.08.31. MM TURRO per investimento negozio 21 mq. da ristrutturare libero subito. 02.88.08.31. PAULLESE Monte Cremasco vendesi area industriale Mq. 26.000 circa. Colosio 335.59.51.748. PIAZZA GIOVINE ITALIA vendiamo negozio 70 mq. due vetrine, soppalco, cantina. 02.88.08.31. affittasi ufficio completamente ristrutturato mq. 165 con terrazzo. Cogeram 02.76.00.84.84. PIAZZA VETRA adiacenze ottimo investimento 600 mq., negozio affittato 13 vetrine. Alta redditivit. 02.88.08.31. PIAZZALE LODI adiacenze (via Tito Livio) vendiamo / affittiamo comodo box doppio. 02.88.08.31. PROPRIETARIO affitta locale oltre mq. 20, Torino centro via Cernaia 32, 100 metri da nuova stazione Porta Susa. Telefonare 393.26.01.916. QUADRONNO prestigioso contesto vendiamo nuovo splendido ufficio 100 mq. Possibilit box. 02.88.08.31. STABILIMENTO industriale mq. 7.500, via Tiburtina, vero affare. 0774.35.81.09 339.12.03.326. No agenzie. VENDESI affittasi con eventuale riscatto nuovi capannoni di piccoli e medi tagli in Bussero, Casarile, Gessate, Liscate, Pessano, Trivolzio, Vignate e Vernate. Tel. 02.95.74.38.36. - 348.53.19.069. affittasi ufficio mq. 155 completamente ristrutturato. Cogeram 02.76.00.84.84. VITTOR PISANI negozi, magazzini varie metrature carico/scarico. Liberi o occupati. 02.67.07.53.08.

CORSO MATTEOTTI

CAMPEGGI E NAUTICA

10.3

AFFITTO o vendo posto barca 12 metri. Porto Sole - Sanremo. Tel. 348.67.12.471. PORTO LAVAGNA privato vende posto barca mt. 10 e box grande. 340.23.97.172.

RICHIESTA

6.2

1
OFFERTE DI COLLABORAZIONE

BANCHE multinazionali necessitano di appartamenti o uffici. Milano e provincia 02.29.52.99.43. DISABILE in carrozzina cerca urgentemente monolocale o bilocale in Milano o provincia in affitto. Telefonare allo 0383.89.90.79. Dalle ore 15 alle17. SOCIET farmaceutica cerca per dipendente trilocale/quadrilocale in Milano zona servita. 02.67.47.96.25.

METROPOLITANA MOSCOVA

AZIENDE CESSIONI E RILIEVI

12

IMPIEGATI

1.1

7
IMMOBILI TURISTICI

SIAE SRL ABBIAMO GRUPPI acquirenti interessati ad investire tutti i settori ovunque.
Telefono 02.89.28.06.00. ANZIANI vendono in Lomellina mura e attivit albergo, ristorante. No agenzie. Tel. 0321.86.37.52. ATTIVIT da cedere/acquistare artigianali, industriali, turistico alberghiere, commerciali, bar, aziende agricole, immobili. Ricerca soci. Business Services 02.29.51.80.14. CEDESI attivit hotel 4 stelle Lombardia zona nord-ovest capoluogo provincia 70 camere, ristorante, sala riunioni. Hotel 4 stelle attivit pi immobile zona Fiera Nuova Rho 40 camere. Info: 338.77.86.893. LECCO vendesi attivit bar/tabacchi in centro, con spazio esterno fronte lago per info 331.32.14.725. MANZONI spazio commerciale 200 mq assocerei per sviluppo proposte promettenti attivit. 02.33.57.27.21.

RESPONSABILE amministrativa pluriennale esperienza contabilit, bilanci, reporting, controllo gestione, crediti, banche esamina proposte. 340.77.86.692. RESPONSABILE amministrativo pluriennale esperienza aziende multisettore. Responsabile della funzione in cantieri operativi Italia ed estero. finanza, controllo, personale. Padronanza attivit riorganizzative rilancio aziendale. 347.63.67.628. RESPONSABILE amministrativo, consolidata esperienza contabilit ordinaria, personale, bilanci, reporting. 345.32.60.055. TECNICO commerciale 46enne primaria esperienza sales macchinari industriali, inglese, trasferte. Milano sud. 339.46.13.622. 56ENNE con esperienza ambito segreteria amministrativa, uso pc - internet - mail, offresi. cell. 347.05.31.719.

Sardegna Stintino Country Paradise


INDIPENDENTI VILLE prezzo da acquistovendite dirette met tribunale, travi a vista, pavimenti cotto / supermercato, negozi, animazione. Euro 180.000 anzich 340.000,00. Anche 2,3,4 camere da letto. Piscina. Mutuo totale. Tel.: 030.22.40.90 335.21.85.03 - gruppor.it

PIAZZA MEDA

COLLABORATORI FAMILIARI

1.6

COLLABORATORE domestico srilankese referenziato offresi fisso. Anche autista, patente B/D. Trasferte. 331.85.74.619. DOMESTICO srilankese 56enne, esperienza in giardinaggio e cura anziani. Referenziato, patente. 389.51.46.005.

Solferino Immobiliare unica soluzione pied dans PORTOFINOmq. pi depandance di 70 l'eau di 320
mq. e 3.500 mq. di parco secolare. direzione@solferinoimmobiliare.it

VENDITE ACQUISTI E SCAMBI

18

2
RICERCHE DI COLLABORATORI

COMPRAVENDITA

7.1

IMPIEGATI

2.1

SPEDIZIONIERE internazionale nord Milano cerca esperto, capace, autonomo operativo traffico aereo export/import buon livello inglese conoscenza gestionale operativo. Inviare curriculum fax: 02.66.30.06.42.

OPERAI

2.4

distribuzione quotidiani ricerca automuniti per lavoro di consegne notturne residenti Brugherio, Sesto S. Giovanni, Monza, Nerviano, Saronno, Parabiago e limitrofi, meglio se in possesso di partita Iva. Tel. 039.88.16.25.

SOCIET

3
DIRIGENTI PROFESSIONISTI

AFFARE Sardegna Santa Teresa villaggio Marmorata in contesto esclusivo con spiaggia privata vista isole. Grandissimo monolocale arredato. Euro 120.000. www.sarpi.it - 02.76.00.00.69. ASCOLTA questo! Liguria euro 169.000 casa nuova a 5 mt. (cinque metri) dal mare, come possibile? Nella vita qualche volta pu succedere erano 38 ne restano 4. Senti il resto! Parco piscina spiaggia con sabbia, arredamento nuovo e poi... meglio vedere ed entusiasmarsi, no mediazione. 034.47.20.050. ATTENTI investitori. Lago Garda 109.000,00. Appartamenti in villa. Vista spettacolare. Impresa. 035.56.58.50. ATTENZIONE! Attenzione! Attenzione a cosa? Al prezzo! Sardegna Stintino villaggio turistico con soluzioni ad un piano nuove pronte a fine 2011 solo euro 59.000 mai e poi mai qui a meno telefona per vedere no mediazione. 035.47.20.050. EZE esclusiva. In anteprima appartamenti nuovi, vista mare mozzafiato, piscina. Da euro 342.000 italgestgroup.com 0184.44.90.72. vendesi elegante trilocale con loggiato coperto garage doppio piscina tennis. Occasione 530.000. Tel. 335.56.52.912. LANGHE Valle Uzzone Cortemilia, casale ristrutturato, quattro unit abitative arredate mq. 500, autorimessa, mq. 72.000 terreni. Euro 595.000,00. Privato vende 0363.90.31.66. LERICI prestigiosa villa, splendida vista 500 mq. con terrazze. 1000 mq. oliveto. 6 posti auto. Mansarda ristrutturabile. Buonissimo stato subito abitabile. Proprietario 347.87.35.508.

VIA CIRCO

ACQUISTIAMO Brillanti, Oro, Monete, SUPERVALUTAZIONE, pagamento contanti. Gioielleria Curtini, via Unione
6. - 02.72.02.27.36 - 335.64.82.765.

GIOIELLI ORO ARGENTO

18.2

9
TERRENI
TOSCANA importanti propriet Firenze, Chianti, Montalcino, Lucca, Maremma: aziende agricole/vinicole, agriturismo, borghi medievali, ville storiche, case antiche finemente restaurate con piscina, palazzi. Tel/Fax 055.28.39.01 cell. 335.65.65.160. Mail: info@mochi.it

PUNTO D'ORO compriamo contanti, supervalutazione gioielli antichi, moderni, orologi, oro, diamanti. Sabotino 14 - Milano. 02.58.30.40.26.

19
AUTOVEICOLI

AUTOVETTURE

19.2

RICERCHE
NOTAIO

3.2

GARDAGOLF

10
VACANZE E TURISMO

con primario studio in Milano cerca collega del distretto di Milano per associazione. Scrivere a Corriere 884-XZ - 20132 Milano

CQUISTANSI automobili e fuoristrada, qualsiasi cilindrata, pagamento contanti. Autogiolli, Milano. 02.89.50.41.33 - 02.89.51.11.14. PRIVATO vende Mercedes E 250 Turbodisel. Affare. Telefonare 347.33.29.788. Al miglior offerente.

ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE
ADRIATICO

10.1

IMMOBILI RESIDENZIALI COMPRAVENDITA

5
5.1

PALESTRE SAUNE E MASSAGGI

21

VENDITA MILANO CITTA'

Cesenatico www.hotelwivien.it - Offerte giugno, piscine, animazione, spiaggia, canoe, bimbi scontatissimi. Tel. 0547.19.30.040.

ACCURSIO adiacenze vendiamo pied--terre di 90 mq. su due livelli. Ristrutturato e condizionato. Possibilit posto auto. 02.88.08.31. ATTICO superattico Bocconi signorili mq. 180 terrazzi, 2 boxes. Milano 02.48.19.53.71 Domo Partners. BOCCONI appartamento mq 48 piacevolmente rimodernato arredo su misura euro 225.000. Iadi 02.89.40.68.53. DUOMO vendesi appartamento signorile, libero, mq. 150 ca., ottimo stato. Stabile moderno. 02.33.14.141 Agente Immobiliare. MILANO centralissimo attico grandioso spettacolare in residenza esclusiva classe alta riscaldamento a pavimento climatizzazione antifurto salone cucina 4 camere con parquet 3 bagni finestrati 3 balconi grande solarium (45 mt) box doppio solo euro 699.000 costava euro 780.000, pazzesco 3.800 al mq., no mediazione 035.47.20.050. MM MACIACHINI trilocali nuova costruzione. Piani alti. Possibilit box. 02.69.90.15.65 - http://murat.filcasa.it MM ZARA nuova costruzione splendido attico 3 locali con riservati terrazzi. Box. 02.88.08.31. PAOLO LOMAZZO 52 direttamente il costruttore propone edificio prestigioso nuova realizzazione varie metrature, terrazzi, box. 02.34.59.29.72 www.52greenway.it PIAZZA NIZZA attici panoramici, due livelli, ampi terrazzi, soggiorno, cucina, tre camere, triservizi. Pronta consegna. 02.69.90.15.65 - 02.88.08.31. QUADRONNO signorile residenza mq. 250, box, piano alto. Milano 02.48.19.53.71 Domo Partners.

da GIUGNO ad AGOSTO 2011 N c pubblicare il tuo annuncio ancora ne pi conveniente!


Per informazioni chiamaci allo 02.6282.7555 / 7422 agenzia.solferino@rcs.it

A GIUGNO abbandona ansia e fatica con piacevoli massaggi olistici rilassanti. Idromassaggio. Relax totale. 02.29.40.17.01 366.33.93.110. ABBANDONATI al benessere. Esclusivo centro riservato. Trattamenti antistress, idromassaggio, promozioni. 02.49.46.01.28 - 345.13.53.829. ABBATTI stress e fatica dell'inverno. Rigenerati attraverso i nostri trattamenti. Milano 02.39.40.00.18. AMBIENTE raffinato con percorso termale propone massaggi rilassanti. Tel. 02.29.53.13.50. AMBIENTE rinnovato: massaggi olistici per rilassare mente e corpo. Tel. 02.66.98.13.15. AMBRA centro italiano elegante, massaggi olistici, rilassanti. Totale benessere. Zona Piola. 02.26.67.899. CINQUE GIORNATE ambiente climatizzato un mondo di relax trattamenti olistici. Classe. 02.54.01.92.59. DEJA VU centro italiano esclusivo, massaggi rilassanti, olistici. Zona San Siro. 02.39.56.67.75. VIVI momenti di relax. Esclusivo centro massaggi olistici. Promozioni. Sempre aperti. 02.55.18.64.14.

24
CLUB E ASSOCIAZIONI
A MILANO distinta agenzia presenta eleganti accompagnatrici, affascinanti modelle ed interessanti hostess. 335.17.63.121. CONTATTO intrigante 899.00.41.85. Spiami 899.89.79.72. Euro 1,80 min./ivato. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 Arezzo.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

CICLISMO VERSO IL TRICOLORE

Bike su Gazzetta.it
GUARDA BIKE, LA VIDEO-RUBRICA DI NINO MORICI: OSPITE DANIELE COLLI. BASSO PARLA DEL TOUR

Ha detto no a unofferta da 6 milioni


Vincenzo Nibali, 26 anni: 3 al Giro e 1 alla Vuelta 2010, 3 al Giro 2011
ROBERTO BETTINI

NIBALI

VINCE BOZIC, FREIRE 2

GIRO DI SVIZZERA SEMPRE LEADER

ARRIVO
1. Borut BOZIC (Slo, Vacansoleil) 204,2 km in 4.4448", media 43,019; 2. Freire (Spa); 3. Sagan (Slk); 4. Van Garderen (Usa); 5. Rojas (Spa); 6. Marcato; 17. Cunego; 23. Hushovd (Nor); 41. Cavendish (Gb).

Damiano Cunego, 29 anni, in maglia gialla BETTINI

CLASSIFICA

La kazaka Astana lo voleva, la Liquigas lha blindato Oggi il rientro in Slovenia


Il team di Amadio: La nostra politica chiara, Nibali uno dei nostri simboli e non si muove per nessuna cifra
volta, e per di pi nella sua Sicilia... Proposta Intanto, il terzo podio consecutivo in una grande corsa a tappe, dopo il terzo posto al Giro e la vittoria alla Vuelta dello scorso anno, ha ulteriormente consolidato il valore di Nibali, che per inciso deve ancora compiere 27 anni e si confermato una sicurezza per i grandi giri. Un valore esponenzialmente cresciuto negli ultimi due anni, e la conferma arriva dallintenzione che aveva una squadra di primissima fascia come lAstana: mettere sul piatto tre milioni di euro per far terminare in anticipo il legame tra Nibali e la Liquigas-Cannondale. Pi un ingaggio, per Vincenzo, di 1,5 milioni di euro (lordi) per due stagioni: insomma, unoperazione da 6 milioni di euro. Volont Unintenzione che risalirebbe a inizio maggio, quando il Giro dItalia stava praticamente per iniziare. Ma per la Liquigas il problema non si nemmeno posto. La nostra politica chiara, i corridori che hanno il contratto non si muovono, per nessuna cifra. E poi Nibali uno dei nostri simboli. E evidente che non una questione di soldi: questo il senso del pensiero del team di Roberto Amadio. Niente da fare quindi per lAstana e per qualsiasi altra squadra fosse interessata ad avere Nibali nel 2012: vero che sempre lAstana lanno scorso aveva strappato Kreuziger proprio alla Liquigas, ma in quel caso aveva pesato molto la volont del ceco di pedalare da capitano unico e non pi al fianco di Basso e Nibali. Nomi Tornando al Giro di Slovenia, che si concluder domenica (sabato previsto un arrivo in salita), Nibali non lunico protagonista di primo piano al via. Per le volate, ecco Alessandro Petacchi: il 37enne spezzino della Lampre-Isd poi torner ad allenarsi in altura sullEtna, e ha deciso di partecipare anche al campionato italiano. Poi ci sono Andrea Guardini, Elia Viviani e Jacopo Guarnieri. Al via anche Matteo Tosatto e il tricolore in carica Giovanni Visconti, oltre a Oscar Gatto e Diego Ulissi, questi ultimi splendidi vincitori di tappa al Giro, rispettivamente a Tropea e Tirano.

CIRO SCOGNAMIGLIO
cscognamiglio@gazzetta.it
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dDue tappe nel 2007. Unaltra tappa, pi la classifica finale, nel 2010. Vincenzo Nibali se l passata spesso bene al Giro di Slovenia. Proprio la corsa in cui oggi, nel cronoprologo di Lubiana (6 km: lui lultimo a partire, alle 19.54), si rimette il numero sulla schiena 18 giorni dopo la fine del Giro dItalia, che ha concluso al terzo posto alle spalle di Alberto Contador e Michele Scarponi. Sono convinto di poter far bene, confida Nibali, che laltra sera a Feltre ha ricevuto un premio dedicato alla memoria di Franco Ballerini e proprio dalla Slovenia spera di prendere una bella rincorsa verso il campionato italiano di sabato 25 ad Aci Catena (Catania). Hai visto mai che riuscisse a vestirsi di tricolore per la prima

1. Damiano CUNEGO (Lampre-Isd); 2. Soler (Col) a 54"; 3. Mollema (Ola) a 116"; 4. Ten Dam (Ola) a 119"; 5. Van Garderen (Usa) a 121"; 6. F. Schleck (Lus) a 125"; 7. Fuglsang (Dan) a 132"; 8. Di Luca a 153"; 9. Kruijswijk (Ola) a 2; 10. Leipheimer (Usa) a 210".

Cunego, lora Ecco le salite per attaccare


Doppio arrivo in montagna oggi in Liechtenstein e domani in Austria: il veronese deve guadagnare sui rivali
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

TOBEL-TAGERSCHEN (Svizzera) dSono pronto. Il Gi-

OGGI
6 tappa, Tobel Tgerschen-Triesenberg/Malbun, 157 km. Tv: Sky Sport 3 dalle 15.45.

ro di Svizzera torna ad essero duro e Damiano Cunego non ha voglia di farsi trovare impreparato. Anche ieri stata una giornata tutto sommato tranquilla per il veronese, che ha la maglia gialla di leader. Lo sprint di Tobel-Tagerschen, al termine di una tappa senza troppe emozioni, lha vinto Borut Bozic, 30enne sloveno della Vacansoleil, che ha regolato Freire e Sagan e dopo il traguardo non ha saputo trattenere le lacrime. Fuori categoria Oggi si sconfina in Liechtenstein e la musica sar diversa. La scalata al Triesenberg, gli ultimi 13 chilometri della tappa, classificata hors categorie: i primi 9 km sono al 9% medio, poi un tratto facile, prima dei 2 km finali all11%. E pure la tappa di domani, che si conclude in Austria, a Serfaus, impegnativa. Il 29enne capitano della Lampre-Isd ha 54" su Soler e 116" su Mollema, ma chiaro che se vuole vincere la 75 edizione della corsa elvetica dovr aumentare il vantaggio sui rivali (tra cui Fuglsang, Frank Schleck, Leipheimer) di almeno un altro minuto. La crono finale di domenica (32 km a Sciaffusa) non dalla sua parte: La concorrenza di alto livello. Ma io non vedo lora di battermi.

LA STORIA IL MILANESE DELLA GEOX HA SUBITO 3 OPERAZIONI AL GINOCCHIO SINISTRO

Colli ha sconfitto il tumore E domenica corre in Toscana


Non ho mai conosciuto Pantani: ho pensato che lavrei fatto in cielo
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

po lesperienza alla Panaria rimasto senza squadra e ha dovuto ricominciare, nel 2008, da un team ungherese. Insomma, prima andavo allHilton, mi sono ritrovato al Giro di Serbia a dormire in una casa privata.... Pensieri Io non ho mai conosciuto Pantani purtroppo, e quando mi stato detto che avevo un tumore ho anche pensato che avrei potuto raggiungerlo e conoscerlo in cielo. Daniele un ragazzo di rara sensibilit: ha studiato ragioneria, tifa per il Milan e non gli mancano le idee (tra le quali, un reality legato al Giro dItalia...). Dopo che il male stato rimosso, non ricordavo neanche come si facesse a camminare. Oltre alla mia famiglia e a tutti i medici, devo ringraziare soprattutto due amici speciali come Bruno Arena dei Fichi dIndia e Fabrizio Macchi. Ho pensato anche alla storia di Eric Abidal, il difensore del Barcellona che ha giocato lultima finale di Champions dopo il tumore al fegato. E a Lance Armstrong, naturalmente. Io di certo non vincer sette Tour, ma non voglio accontentarmi di essere tornato a correre. Il Giro di Toscana un arrivo, ma anche una nuova partenza.
ci. sco.

gno, i medici del Galeazzi di Milano erano stati chiari: Dovremo amputare la gamba. Saronni Non andata cos. Era un tumore a cellule giganti, una lesione benigna. Daniele ha subito tre operazioni, e dovuto usare le stampelle per 130 giorni. La squadra non lha scaricato, anzi gli stata vicino. Lui nato a Rho, ma da cinque anni vive a Parabiago, la citt di Saronni: la ragione per la quale salito in bici a sette anni, pap Elido tifava proprio per lui. Daniele, che ha la Milano-Sanremo nel cuore, ha corso fino agli juniores con la Biringhello: nel 1999 ai tricolori batt quel Damiano Cunego che poi a Verona vinse il Mondiale. Alti e bassi Da dilettante Colli ha corso 4 anni per la Zalf (suo il Liberazione). Da pro ne ha viste tante: ha cominciato con due anni alla Liquigas, ma do-

CONTADOR SCENDE DAL GALIBIER LA POLIZIA FRANCESE LO FERMA NON HA LE LUCI SULLA BICICLETTA
Avvertimento della Francia ad Alberto Contador. Il 3 volte re del Tour stava scendendo dal Galibier quando stato fermato dalla polizia: Non ha le luci sulla bici. E dovuto salire in ammiraglia AFP

dI valori della analisi non quadrano, la sensazione di malessere non ti lascia, ma quando in palestra non riesci a fare neanche il pi semplice degli esercizi che cominci davvero a pensar male.

Perch La storia di Daniele Colli cominciata cos, e adesso che il lieto fine vicino il 29enne lombardo della Geox-Tmc torner a correre domenica, al Giro di Toscana la si pu raccontare con emozione sincera. Perch a novembre gli era stato diagnosticato un tumore al ginocchio sinistro, e nel caso fosse stato mali-

GIRO BIO DILETTANTI

Crono a Novak, 2 Moser


(l.guerra) Cronometro su pista ciclabile: la novit del Giro dilettanti, da Giulianova ad Alba Adriatica. Ha vinto il ceco Jakub Novak (Trevigiani) con 6" su Moreno Moser, risalito al 4 posto in classifica. Leader Mattia Cattaneo (Trevigiani). Oggi riposo

Daniele Colli, milanese di Parabiago (come Saronni), 29 anni: tricolore junior 99 battendo Cunego BETTINI

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

TENNIS LE WILLIAMS A EASTBOURNE

Venus risplende Lerba casa sua


Destini diversi: la sorella Serena perde dalla Zvonareva. Fuori anche Schiavone
RICCARDO CRIVELLI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

d Venere risplende, Serena seclissa, Wimbledon le premia. Sullerba, le regine sono loro. Anche se a Eastbourne i destini delle sorelle Williams si dividono al secondo turno, quando si arriva a respirare laria del Championship londinese non si pu dimenticare la storia: cos gli organizzatori del Tempio, dopo la rinuncia della Clijsters (caviglia), regalano a Serena, quattro volte vincitrice e campionessa in carica, la testa di serie numero 7 (da 26 del mondo) e a Venus, cinque volte in trionfo su quei prati, la numero 23 (da 33 del mondo).

Venus Williams, 31 anni domani

In forma A voler essere pignoli, 16 posizioni di differenza tra loro neppure si giustificherebbero e solo il rispetto che si deve in ogni caso alla classifica ha impedito scalate pi corpose. Perch, con 9 successi in famiglia nelle ultime 11 edizioni, la coppia meriterebbe un

posto a vita tra le migliori quattro del seeding. Peggio per chi si ritrover la mina vagante Venere (a Wimbledon in 13 edizioni ha perso solo due volte prima dei quarti) fin dal terzo turno, anche perch la versione che sta andando in scena nel torneo del Sussex gi di lusso. La pi vecchia delle Williams (compie 31 anni domani) si sbarazzata in poco pi di unora di unaltra ex numero uno, Ana Ivanovic, mettendo 6 ace, l83% di prime e servendo anche a 196 km orari. Un potente segnale che i problemi ai muscoli addominali che la tenevano ferma da gennaio sono ormai il passato: Sono stata solida, ho giocato bene i punti importanti e non mi aspettavo di battere cos bene. Sono positiva dice Venus e vincere un match dopo laltro lo scopo principale, rimanendo concentrata ma senza pressioni. Soddisfatta Bisogner per attendere lerba londinese per leventuale 24 confronto diretto (tra cui quattro finali proprio a Wimbledon): Serena, in-

fatti, ha perso in tre ore e 12 minuti la rivincita-battaglia contro la Zvonareva, che batt un anno fa nellepilogo al Championship prima dello stop lungo addirittura dodici mesi, tra schegge nel piede e misteriosi malanni polmonari. Gran partita, comunque, straordinariamente equilibrata (125 punti a 124 per la russa!), con la Williams capace di annullare tre match point (con due vincenti) sul 5-4 del terzo prima di arrendersi alla numero due mondiale. Uscire cos fa un po meno male: Sono soddisfatta dice infatti Serena perch ho giocato due partite eccellenti nel torneo e contro Vera sono andata a un paio di punti dalla vittoria; perci vado fiduciosa a Wimbledon. Con qualche certezza in meno approder allAll England Club (dove sar testa di serie numero 6) Francesca Schiavone, travolta in unora e 15 dalla polacca Radwanska. Lazzurra ha servito solo con il 49% con 5 doppi falli e 48 vincenti contro 66. Ma una leonessa ruggisce quando conta di pi.

Uomini 1 t.: Tipsarevic (Ser) b. Ward (Gb) 6-3 4-6 6-2; 2 t.: Stepanek (Cec) b. Tsonga (Fra) 6-2 6-3; Benneteau (Fra) b. Devvarman (India) 7-6 (1) 6-7 (6) 6-3; SEPPI b. Young (Usa) 7-6 (1) 6-3; Dimitrov (Bul) b. Anderson (Saf) 6-3 6-2; Kunitsyn (Rus) b. Marchenko (Ucr) 6-3 1-6 6-2 Donne 2 t.: Zvonareva (Rus) b. S. Williams (Usa) 3-6 7-6 (5) 7-5; Stosur (Aus) b. Jovanovski (Ser) 6-3 6-2; Azarenka (Bie) b. Baltacha (Gb) 6-1 7-6 (0); Bartoli (Fra) b. Martinez (Spa) 6-3 6-3; Kvitova (Cec) b. Makarova (Rus) 7-6 (8) 7-6 (4); A. Radwanska (Pol) b. SCHIAVONE 6-3 6-2; V. Williams (Usa) b. Ivanovic (Ser) 6-3 6-2; Hantuchova (Slk) b. Li Na (Cina) 7-6 (7) 6-3.

y la foto

Djokovic Uomo copertina


LUomo Vogue in edicola da oggi dedica la copertina e la cover story a Novak Djokovic, il serbo numero due mondiale vincitore di sette tornei questanno, tra cui gli Australian Open, fotografato da Matt Jones.

A ROSMALEN

Brava Vinci, vola nei quarti Volandri, Pennetta, Errani out


A Rosmalen (Ola, uomini 450mila e, donne 175mila e; erba) bene la Vinci. la Errani serve per il match sul 5 3 del 2, poi crolla. Uomini, 2 t.: Giraldo (Col) b. Berrer (Ger) 7 6 (6) 6 3; Tursunov (Rus) b. Mahut (Fra) 7 6 (2) 3 6 6 3; Malisse (Bel) b. Huta Galung (Ola) 7 6 (2) 6 4; Bogo molov Jr. (Usa) b. VOLANDRI 7 6 (2) 6 2; Gremel mayr (Ger) b. Nieminen (Fin) 7 6 (3) 2 6 7 6 (5); Ba ghdatis (Cip) b. Haase (Ola) 7 5 6 4. Donne, 2 t.: Dokic (Aus) b. PENNETTA 6 3 6 4; Larsson (Sve) b. Flipkens (Bel) 6 2 5 7 6 4; VINCI b. Dulgheru (Rom) 6 2 6 1; Wickmayer (Bel) b. Parra (Spa) 7 6 (4) 6 7 (4) 7 5; Cibulkova (Slk) b. Barrois (Ger) 6 0 6 1; Kuz netsova (Rus) b. ERRANI 3 6 7 6 (3) 6 1.

Nuova

a 9.690* euro. Play different.

Con Pioneer Multimedia System made for iPod, navigatore, cerchi in lega, ESP frecce integrate e clima , di serie tutta unaltra musica. Vai su www.hyundaimusicawards.it e vota il tuo talento preferito. In palio, un contratto discograco e tanti premi ogni settimana con Hyundai e Universal Music.
i20 Sound Edition: consumo urbano/extraurbano/combinato (l/100km) max: 6,5/4,3/5,1. Emissioni CO2 max (g/km): 119.
*

Prezzo promozionale 9.690 riferito a i20 Sound Edition. Grazie al contributo delle Concessionarie aderenti. Per auto disponibili a stock. Versione fotografata con allestimenti speciali. Soggetto alle condizioni del programma IMPEGNO HYUNDAI presso le Concessionarie aderenti. Offerte valide no al 30/06/2011.
Per tutti i dettagli vai su www.impegnohyundai.it e nelle Concessionarie aderenti.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

FORMULA 1 NUOVE REGOLE

Il divieto dei gas caldi un guaio per la Red Bull


Da luglio sar bandito il soffiaggio negli scarichi in fase di rilascio Cambiano le mappature, non i diffusori. Rischia pure la Renault
GIORGIO PIOLA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

LISTA FIA CONTRO IL DOPING

LINGLESE NEGLI USA

La Fia ha inviato ai piloti una lista dei prodotti proibiti, che dovranno sempre portare con s e mostrare al medico in caso di necessit
LA LETTERA

dHot blowing, soffiaggio caldo: due termini innocenti che uniti alla parola divieto potrebbero modificare lo scenario del Mondiale di F.1 a partire dal GP di Gran Bretagna del 10 luglio. Almeno questa la speranza di chi, come la Ferrari, non vede molte altre strade per mettere a freno il predominio della Red Bull.
Ma la Fia che cosa ha deciso di bandire da quella gara?

Hamilton guida la Nascar Non vado in Red Bull


Non vedo ragioni per cambiare squadra. Cos Lewis Hamilton ha voluto smorzare le voci di un suo passaggio alla Red Bull, alimentate da una chiacchierata con Horner a Montreal. Conosco tutti i manager, Parlo spesso con Domenicali e Horner... Ma io mi sento fortunato a guidare per la McLaren, ha detto linglese che marted sulla pista di Watkins Glen (Usa) ha provato la Chevy Nascar di Tony Stewart, che ha guidato la McLaren (i due nella foto AFP).

Il soffiaggio nel diffusore dei gas di scarico caldi in fase di rilascio, ovvero quando il pilota solleva il piede dallacceleratore. I motoristi infatti, per mantenere costante il carico aerodinamico fornito dal soffiaggio, sono riusciti a creare questo fenomeno, intervenendo sulle mappature del motore e ritardando lanticipo. In pratica il carburante incombusto viene spinto negli scarichi roventi dove brucia, producendo i gas che vengono indirizzati nel diffusore.
Perch questa pratica ora stata vietata?

Ai piloti si ricorda che sono responsabili per le sostanze che ingeriscono e che ogni volta debbano prendere un medicinale devono avvertire lautorit antidoping nazionale
BAHRAIN

LA FIGLIA DI ECCLESTONE

Intanto il Consiglio Mondiale ha eliminato definitivamente il Bahrain dal Mondiale: GP India il 30 ottobre, finale in Brasile il 27 novembre
Fernando Alonso osserva la Red Bull a Montreal: nel disegno di Piola gli scarichi della RB7 AFP REUTERS COLOMBO

Perch il motore impiegato in questo modo diventa una sorta di dispositivo aerodinamico mobile e questo proibito dal regolamento.
Adesso come dovranno intervenire le scuderie?

in fase di rilascio. Di conseguenza i diffusori fatti meglio non perderanno efficacia, ma questa sar limitata al momento in cui si d gas.
La domanda di fondo : chi verr maggiormente penalizzato da questo dispositivo?

disegnato la R31. Oltretutto, per limitare leffetto del divieto, i piloti dovranno cercare di giocare con lacceleratore in frenata (e qualche team potrebbe reintrodurre il terzo pedale): quindi aumentano i carichi di lavoro per chi al volante.
C anche un rischio di compromettere laffidabilit?

Innanzitutto non vero che dovranno modificare scarichi e diffusori. Saranno i motoristi a dover intervenire sulle mappature in modo da limitare al 10% il soffiaggio negli scarichi

In primo luogo chi da questo dispositivo traeva maggiori vantaggi dallinterazione tra il soffiaggio e il diffusore ovvero la Red Bull. Ma anche la Renault che su questo concetto aveva

Minimo ma c, come ha spiegato Adrian Newey a Montecarlo: Per quanto riguarda la Renault (che fornisce gli 8 cilindri

alla Red Bull; n.d.r.) questa funzione serviva a raffreddare il motore e dunque riguarda laffidabilit. Questa soluzione stata sperimentata negli anni al banco. Dunque potrebbero sorgere problemi di affidabilit con lacceleratore chiuso in quella situazione. Ma c comunque un aspetto positivo anche per la Red Bull perch, riducendo il soffiaggio, si limitano i consumi che hanno spesso condizionato il ritmo di gara di Vettel e Webber.

Petra, villa da 70 milioni: bowling e 100 posti auto


Questa The Manor a Holmby Hills, Los Angeles: la casa pi costosa degli Usa che stata appena acquistata da Petra Ecclestone, la ventiduenne figlia di Bernie. Labitazione si estende per 5.700 metri quadrati, comprende bowling, parcheggio per 100 auto, un salone di bellezza ed circondata da un parco di due ettari. Per acquistarla, secondo il Wall Street Journal, la figlia del capo della F.1 ha staccato un assegno di 100-150 milioni di dollari (70-105 milioni di euro).

SUPERBIKE VERSO IL GP DI SPAGNA

Checa: Questa Ducati perfetta


PAOLO GOZZI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

TEST MOTOGP AL MUGELLO

dNon vinceva mai ora il pilota dei record. Carlos Checa sempre pi padrone della Superbike: con 8 successi (e 2 terzi posti) in 12 gare viaggia alla stratosferica media di 20,41 punti gara (su 25 in palio). Meglio ha fatto solo Colin Edwards che vinse il titolo 2002 con la Honda, raccogliendo 21,23 punti/gara. Domenica a Misano, Carlos ha spento i progetti di rimonta di Max Biaggi e ora lo aspetta sulla pista di casa, il Motorland di Aragon. Con tanti obiettivi nel mirino: la 300 vittoria Ducati (sono 299), il 750 podio (ne mancano 2) e la quarta doppietta che darebbe il colpo di grazia alle speranze di Biaggi, lontano 72 punti (ne restano 350). la prima volta che la Superbike corre in Aragona, ci ho fatto solo i test invernali puntualizza Carlos . Il tracciato mi piace molto: tecnico, impegnativo, forse un po troppo ve-

DOMENICA SI CORRE AD ARAGON

loce per la mia Ducati: c un rettilineo molto lungo, lAprilia di Biaggi ci far soffrire.
Lei ha disputato 222 GP nel Motomondiale, vincendo solo due volte, lultima 13 anni fa. Perch ha cominciato a dominare solo a 38 anni?

tando su pilota e team satellite. Con pieno appoggio avrebbe gi vinto il titolo nel 2010?

Ha il Mondiale a portata di mano a 38 anni: e dopo?

Rossi veloce sulla GP12 con il telaio flessibile


Il Mugello regala a Valentino Rossi una giornata di sole per il 3o giorno (il 5o per la Ducati) sulla GP12 1000. Ben 80 giri e lavoro fino a sera. Tempi non comunicati, ma si parla di buoni progressi: Valentino a inizio mese aveva gi girato sotto il record, ma il nuovo asfalto appare pi veloce. Un test positivo dice Rossi . Avevamo tante novit, compreso una evoluzione di telaio (pi flessibile, come la 800; n.d.r.), che mi piaciuto. Del motore ero contento fin dal primo test. Intanto a Derby (Gran Bretagna) Cal Crutchlow stato operato alla clavicola sinistra, fratturata a Silverstone. Smentita per fortuna la prima diagnosi che parlava anche di una frattura alla vertebra C2 (collo): torner ad Assen il 25 giugno. Infine, diramata la lista dei team per la MotoGP con motori di serie: sono 6 (c quello di Iannone), con un pilota. Silenzio su nomi o moto, ma il Team Vds (Bmw) ieri al Mugello stato pi lento del collaudatore Aprilia Superbike...

Sono arrivato terzo in campionato vincendo tre gare (due alla fine con la 1098 ufficiale; n.d.r.). Con la moto che ho adesso, Biaggi non avrebbe vinto facilmente.

Domenica ad Aragon (5.344 m) si corre il GP di Spagna, 7 prova del Mondiale Sbk ORARI Sabato: 14.55 Superpole Domenica: gare alle 11.15 e 15.10 Diretta su La7 CLASSIFICA 1. Checa p. 245 Spa-Ducati 2. Biaggi 173 Ita-Aprilia 3. Melandri 150 Ita-Yamaha

La vittoria arriva quando hai la situazione tecnica, lesperienza e la motivazione ideali. Ho avuto moto e squadre vincenti quando non ero pronto e viceversa. Adesso, con la Ducati, tutto perfetto.
Il team Althea spende appena due milioni per moto, ricambi, personale e ingaggio, pi o meno quanto Biaggi prende in Aprilia. Qual il segreto?

CARLOS CHECA PILOTA DUCATI 38 ANNI

La Ducati far debuttare una moto completamente nuova e a me piace sviluppare nuovi progetti, per non ho ancora deciso se andare avanti o ritirarmi. Sto vivendo il momento pi bello, vorrei non finisse mai. Lipotesi di lasciare al top per affascinante.
Si dicono meraviglie della Ducati 2012, che dovrebbe chiamarsi Extreme...

Ho visto il progetto e ricevo informazioni continue sui collaudi. La mia 1198R in questo momento ha una ciclistica cos perfetta che sar difficile migliorarla. Se avessi 20 cavalli in pi sarebbe la moto ideale.

Lanno scorso avevamo la Ducati base e spesso soffrivamo, ma lavorando senza sosta abbiamo messo le basi. Ora la Ducati ci d il massimo e facciamo la differenza.
La Ducati ha ritirato la squadra ufficiale ed risorta pun-

La Ducati far debuttare una moto nel 2012 e a me piace sviluppare nuovi progetti. Per lipotesi di lasciare da vincente affascinante

Pista nuova per tutti: che gare vedremo domenica?

Molto divertenti. La Honda, infine, non sostituisce Rea (a Misano si rotto braccio destro e clavicola sinistra). Bmw Italia conferma Lanzi al posto di Toseland.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

MONDOMOTORI AUTO

Freemont
La Fiat americana piace allEuropa
Gi 6.000 ordini, il 25% di quelli previsti nel 2011 La.d. Formica: Ideale per il lavoro e la famiglia
CORRADO CANALI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

quelli di lavoro o di relax degli adulti. La famiglia moderna spiega Formica nella propria auto cerca soprattutto flessibilit, funzionalit e soluzioni che semplificano la vita. E Freemont lauto che sa conciliare tante tipologie di vetture: ha la guida alta tipica dei suv, lo spazio e la flessibilit degli mpv, fino alla funzionalit delle station wagon. Flessibile Davvero unauto capace di compensare luscita di produzione, questanno, di almeno tre modelli (Croma, Multipla e Ulysse) e al tempo stesso di generare unimportante fatturato per la rete di concessionari: 450 milioni di euro in Italia, mentre le vendite di Freemont a livello europeo saranno di 30.000 unit lanno. Una previsione che potrebbe rivelarsi persino prudente vista laccoglienza nel porte aperte di fine maggio: 6.000 gli ordini incassati in Europa, il 25% dei volumi previsti per questanno. Interesse Una grande attesa che ha convinto Fiat ad anticipare i tempi anche per non sovrapporsi al lancio della nuova Ypsilon. In queste settimane i due modelli stanno generando grande interesse spiega Formica ce lo dicono la crescita dei contatti su Internet (oltre 1.200.000 per Freemont) e la gente dai concessionari: 6.700 persone nel fine settimana scorso al Motor Village di Torino.

dTutti pazzi per il Freemont. la battuta con la quale Andrea Formica battezza il nuovo crossover Fiat. Formica luomo che, accettando lincarico di amministratore delegato, dopo le esperienze in Ford e Toyota, ha deciso di accettare la sfida di Sergio Marchionne e di guidare il marchio italiano nellambizioso percorso di integrazione con la Chrysler.

unoffensiva di prodotto. Nei prossimi 30 mesi, infatti, Fiat conta di lanciare ben 7 fra nuovi modelli o aggiornamenti degli attuali. Il prossimo appuntamento la nuova Panda che sar esposta al Salone di Francoforte a settembre. Ma torniamo al crossover Freemont che per Formica nasce da un eccellente lavoro di squadra fatto sulle due sponde dellOceano. Modifiche Siamo partiti da una vettura nata per soddisfare il cliente americano sottolinea ma con potenzialit non del tutto sfruttate. Il valore aggiunto di Fiat stato di applicare le tecnologie e le capacit dei nostri ingegneri per rispondere ai bisogni dei clienti europei. Lorigine di Freemont americana, ma ha stile, cuore e comportamento stradale europeo. Anche a prima vista si

Potrebbe superare il tetto di 30 mila unit vendute. Rispetto al Journey cambia stile e motori. Interventi su sterzo e sospensioni
nota che anteriore e posteriore non sono quelli del Dodge Journey. Ma novit ci sono anche sotto il cofano con i turbodiesel Multijet progettati e sviluppati da Fiat Powertrain. Ma anche il comportamento su strada cambiato grazie a una serie di interventi su sterzo e sospensioni. Insomma unauto nuova che sia in grado di rispondere ai mutati bisogni delle famiglie europee. Bisogni che Formica definisce a geometria variabile e legati ai comportamenti: da quelli frenetici dei figli, a

Filosofia Questo accordo spiega per noi significa avere la possibilit di creare nuovi prodotti in settori di mercato inediti, ma anche di rafforzarci in aree nelle quali siamo gi presenti. Pensate che nel 2014 pi della met dei veicoli saranno basati su piattaforme condivise. E il Freemont il primo di

PER TUTTI GLI USI

I sedili si possono regolare fino a creare 32 configurazioni

Quanto spazio
Spazio a volont allinterno del Freemont, con i sedili che si possono regolare fino a creare 32 configurazioni. Sul volante ci sono i comandi audio e limpianto stereo touch screen. Il nuovo crossover dotato anche di navigatore satellitare e ha tanti vani portaoggetti, anche sotto i sedili

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

IL PRIMO TEST COME E FATTA

Prezzi da 24.9O0 e (meno di tanti suv) bella da guidare


Comfort e silenziosit a bordo, anche a velocit sostenuta
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

IL NOSTRO GIUDIZIO

STATION WAGON IN ITALIA A SETTEMBRE

gomme. Lallestimento top, lUrban, aggiunge il bluetooth, i sensori delle luci, il volante e il pomello del cambio in pelle, i sensori di parcheggio posteriori, il sedile di guida regolabile elettricamente, i retrovisori elettrici e i vetri posteriori oscurati. Al volante Su strada il Freemont si fa apprezzare soprattutto per il comfort e la silenziosit a bordo. Anche a velocit sostenuta si comunica piacevolmente con chi siede nellultima fila: non poco. I sedili sono comodi e tutti facili da manovrare e lultima fila accessibile come promesso. La qualit dei materiali buona, niente a che vedere con quella del Dodge Journey da cui deriva. Mancano, forse, quei dettagli di classe tipici dei marchi di lusso che per si pagano a caro prezzo. Motori Delle due versioni, il 140 Cv votato al risparmio di carburante senza essere fermo , il 170 Cv alle prestazioni e se si viaggia a pieno carico. Di base entrambi offrono quel che promettono: tanta sostanza, pochi fronzoli che magari non servono e la sensazione di guidare una Fiat di un altro pianeta, se torniamo indietro di qualche anno. Prezzi Facili e chiari, come il resto dellofferta Freemont: 1.500 e per passare dal motore da 140 Cv a quello della 170 Cv e altri 1.500 per accedere allallestimento Urban rispetto al Freemont. Si parte dai 25.700 e per il Freemont 2.0 da 140 Cv base e si arriva ai 28.700 euro per il 2.0 da 170 Cv Urban. Per la fase di lancio Fiat ha, per, deciso di offrire il Freemont col motore da 140 Cv Urban e, di serie, anche gli interni in pelle e i sedili riscaldabili a 24.900 e. Se consideriamo che oggi monovolumi, suv e station wagon intorno ai 5 metri partono da 35-40 mila euro si tratta proprio di prezzi aggressivi.
co.ca.

dIl Freemont si presenta con una gamma semplice. Due soli i motori, anzi uno, il 2.0 turbodiesel con due livelli di potenza, 140 e 170 Cv. Le dimensioni, lungo 4.888 mm, largo 1.878 e alto 1.691, sono una garanzia di abitabilit e spazio pi che sufficiente per 7 passeggeri con ben 32 diverse configurazioni di sedili. Offerto per ora solo a trazione anteriore con il cambio manuale a 6 marce, in autunno arriver anche la trazione integrale permanente con la trasmissione automatica oltre al motore benzina di derivazione Chrysler, un 6 cilindri 3.6 da 276 Cv.

Abitabilit C tanto spazio e il gran numero di combinazioni a bordo rende il Freemont adatto a tutti gli usi. Dotazioni Complete gi nellallestimento base Prezzi Buoni i 24.900 euro dellofferta lancio

LAudi A6 Avant malgrado le dimensioni ha una coda filante e sportiva

Dimensioni Il Freemont resta un mezzo dall'ingombro importante Benzina Manca un motore a benzina anche non potente Navigatore Lo schermo enorme ma non troppo elegante

Audi mette a dieta no la nuova A6 Avant


Il peso ridotto di 70 kg fa risparmiare il 21% di carburante Costa 45.300 euro
MARCO DEGLINNOCENTI
5 R PRODUZIONE RISERVATA

intonazione maggiormente sportiva rispetto al modello precedente, con le luci dal taglio geometrico e uno scalino appena sopra la targa. Allocchio dellosservatore la vettura si sviluppa adesso in orizzontale, pi che in verticale.

Allestimenti Sono due, Freemont o Urban. Il livello base ha gi notevoli contenuti di serie: i 7 posti, il climatizzatore automatico trizona, la radio Mp3 con 4"3 di touch screen, il computer di bordo e i comandi audio al volante, oltre ai cerchi in lega da 17", fendinebbia, cruise control, sensore della pressione delle

d LAvant rappresenta il 60 per cento di tutte le Audi A6 vendute in Europa. Una denominazione che divenuta tradizionale sinonimo delle familiari della casa di Ingolstadt. Dopo la nuova berlina ecco anche questaltra attesa versione, per ora mostrata alla stampa solo in modo statico.

Propulsori Le motorizzazioni disponibili al lancio commerciale in Italia previsto per settembre (ma sono gi aperte le prevendite), saranno due a benzina rispettivamente da 2.8 FSI e 3.0 litri TFSI (soltanto per la versione Quattro) con potenze di 204 e 300 Cv, e tre Diesel TDI da 2.0 litri e 177 Cv, 3.0 da 204 Cv e 245 Cv (solo Quattro). I prezzi base variano da 45.300 a 55.300 euro. Successivamente arriver, ma sempre soltanto per la versione integrale Quattro, un nuovo potentissimo 3.0 TDI biturbo da 313 Cv. Linea Identica alla berlina a tre volumi fino al piantone posteriore, la A6 Avant si distingue per una coda pi filante e di

Misure Una delle maggiori novit per il passo allungato di sette centimetri, a parit o quasi di lunghezza (poco meno di 5 metri). Ne deriva un discreto aumento di comfort, soprattutto a favore dei passeggeri che stanno sulle poltrone posteriori e che non rischiano pi di toccare con le ginocchia il sedile di chi sta davanti. Anche se punta soprattutto alleleganza e alla sportivit, la Avant resta una familiare, anche se la capacit di carico sempre notevole: da 565 a 1.680 litri. Dieta Anche la Avant, come la berlina, stata poi alleggerita notevolmente, fino a 70 chili in meno a seconda delle versioni, grazie allampio uso di acciai ad alta resistenza e che per il 20% sfrutta componenti di alluminio. Tutto a vantaggio dei consumi che in media calano fino al 21 per cento. Cina Curiosit: lAvant A6 non verr esportata n prodotta in Cina, secondo mercato mondiale dellAudi dopo la Germania. I cinesi infatti preferiscono le tre volumi e non amano affatto le familiari.

MOTO

Lml Star 200, loperazione nostalgia arriva dallIndia


Cambio al manubrio e scocca in metallo. A 2.670 euro, ruota di scorta inclusa
PAOLO LORENZI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dLa somiglianza di sicuro inganna. Ma questa non una Vespa, nonostante le forme e alcuni dettagli inconfondibili, come il cambio al manubrio e la scocca di metallo. la Star 200, ultima nata nella gamma di scooter realizzati in India dalla Lml.

ma la Piaggio e il costruttore indiano hanno collaborato in passato realizzando una versione della Vespa per il mercato orientale. La collaborazione terminata a fine Anni 90, ma laria di famiglia resta. E in qualche modo si riflette sulla nuova proposta che ha attecchito anche nel nostro Paese. Pi di 4.000 unit immatricolate nel 2010 il bilancio della Lml Italia, da due anni diventata anche distributrice europea. Stella La Star 200 si pone al vertice di una gamma che comprende altre tre motorizzazioni: 125, 150 e 151 cmc. Il nuovo motore a quattro tempi, due valvole, promette sulla

Accordo Lapparenza inganna,

carta una potenza di 8,6 kW e una coppia di 14,5 Nm. Con consumi molto bassi, ovviamente da verificare: 50 km con un litro. In luglio arriver anche una versione a iniezione, realizzata con componentistica italiana, ma assemblata in India. Rispetto agli altri modelli la Star 200 introduce qualche novit di dettaglio, luci pi efficaci, una frenata pi sicura, due spie in pi per la strumentazione (per la folle e lo stop posteriore). E adotta qualche elemento strutturale condiviso col resto della gamma, come il supporto motore in tubi dacciaio. Un esame pi attento rivela qualche finitura spartana, ma agli scettici i responsabili della Lml garanti-

scono accurate verifiche in Italia: Il controllo qualit viene ripetuto da noi su ogni mezzo, assicura Tommaso Valentino, giovane amministratore delegato. Retr La Star 200 appaga locchio e il piacere di chi ama un tuffo nel passato. Con la celebre parente condivide anche i brividi suscitati dalle ruote piccole, soprattutto in velocit, e i bisticci con il selettore del cambio che richiede sempre un po di pratica allinizio. I prezzi per sono davvero concorrenziali: la nuova Star costa 2.670 euro franco concessionario, prezzo di lancio valido fino al 30 settembre. Ruota di scorta inclusa.

Linea e dettagli della Lml Star 200 derivano dalla Vespa classica

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

BASKET SERIE A: FINALE GARA-3


DAL NOSTRO INVIATO

LUCA CHIABOTTI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CANT dCant d una lezione.

Non a Siena, alle altre 14 squadre della serie A. LMps si pu battere anche in una finale scudetto dove non perdeva da gara-4 (sul 3-0) del 2008 contro Roma. Di pi. La Montepaschi si pu dominare tatticamente e mentalmente per 35, tutta la gara meno i 5 iniziali dove leccessiva voglia di far bene della Bennet si trasformata nellesatto contrario. Gli espertoni diranno che ha vinto la zona di Trinchieri che Siena ha attaccato proprio male, affondata dal 6/21 da 3 punti. Cant ha fatto qualcosa di pi: ha reciso i fili invisibili che tengono unito il gioco della Montepaschi, annientandone la qualit collettive, lasciando che la sfida diventasse talento, quello inarrivabile di McCalebb e Kysstof Lavrinovic, contro una squadra intera, due contro cinque. Cos, nemmeno Siena vince. Copertina La storia da copertina quella di Mike Green, 2 punti, 0/2 al tiro, 2 perse nei primi 3 quarti. Tempo di pensare che Trinchieri sia un pirla (non un insulto ma una citazione dotta: ha detto lui di esserlo prima di gara-3, nellapproccio romantico alla sua prima finale dove, invece, doveva soprattutto imparare) a lasciare il brillante Tabu in panchina per tutto lultimo quarto. Green, insufficiente anche nelle due gare di Siena, gli ha risposto cos: 14 punti, 4/4 al tiro 7/7 ai liberi, 3 recuperi, 2 assist negli ultimi 10. E lui che chiude la gara a 121" col canestro pi libero giocando spalle a canestro contro McCalebb. Fantastico. Triple Ovvio: senza le triple di Markoishvili e Micov negli ultimi 3, la Bennet forse non ce lavrebbe fatta. Un partitone, come quello di Scekic e Mazzarino, per lucidit, intelligenza, costanza. Forse difficile da riprodurre domani, perch nessuno riuscito a costringere Siena a 2 partite di fila cos povere di contenuti da quando allena Pianigiani. I 9 assist, sono la fotografia di un attacco in difficolt e che avrebbe avuto bisogno del neopap Zisis, lasciato fuori per Jaric, senza ritmo dopo tante partite in tribuna dove staziona anche Rakovic. La grande Siena dura 5. Vola subito +9 (5-14) con 6 punti di Moss, lingresso di Scekic e 5 punti di fila di Mazzarino calmano i nervi

Riaperta!
Green, 10 da favola Cant inceppa Siena e accorcia sull1-2
Gran partenza Mps, ma la zona della Bennet prosciuga lattacco senese e nellultimo quarto il play immarcabile
CANT SIENA

80 71

(14-19, 39-33; 54-49) BENNET CANT: Green 16 (3/4, 1/2), Mazzarino 15 (1/2, 3/4), Micov 14 (1/6, 3/3), Leunen 7 (3/5, 0/2), Marconato 4 (2/4); Scekic 10 (5/6), Markoishvili 7 (1/2, 1/2), Mian, Tabu 7 (2/2, 0/1). N.e.: Diviach, Maspero, Abass. All.: Trinchieri. MPS SIENA: McCalebb 16 (5/8, 0/2), Kaukenas 11 (3/7, 1/2), Moss 11 (4/5, 1/1), Stonerook (0/3 da 3), Michelori 4 (1/1); Hairston 2 (1/3, 0/2), Carraretto 5 (1/3, 1/1), Lavrinovic 22 (6/7, 3/7), Ress (0/1 da 3), Jaric (0/1 da 3), Aradori (0/1 da 3). N.e.: Udom. All.: Pianigiani. ARBITRI: Cicoria, Cerebuch, Begnis. NOTE - T.l.: Ben 20/24, Mps 11/15. Rimb.: Ben 28 (Marconato 7), Mps 22 (Lavrinovic 6). Ass.: Ben 15 (Leunen 4), Mps 9 (McCalebb 4). Progr.: 5 5-12, 15 23-22, 25 46-40, 35 62-59. Usc. 5f.: Marconato 3734" (69-65), Scekic 3824" (72-65), McCalebb 3839" (74-67), Leunen 3945" (80-71). Ist. replay: arbitri 3519" (rimessa Siena). Spett.: 3767 per 63.436. Serie: Siena 2-1 (110-75; 81-69). Gara-4: domani a Cant.

R
Vlado Micov 26 anni, si fa largo tra David Moss e Andrea Michelori LIVERANI

Mike Green, 25 anni, contro Rimas Kaukenas


CIAMILLO

troppo carichi di Cant col 9-0 del pareggio. Problema: Lavrinovic. Fantastico, mentre Leunen e Green non ingranano. Trinchieri passa a zona, ma ogni volta che la Bennet pareggia, Lavrinovic segna da 3. Ci vuole un po di pepe per uscire dalle difficolt di un attacco faticoso contro la difesa schierata: Tabu. E lui che segna il primo vantaggio di Cant (23-22) e che poi con lentrata in partita di Leunen e Scekic confeziona addirittura il +9 (36-27, 15-5).

Risponde Kaukenas, ottimo anche come stopper di Mazzarino, che tornato in quintetto arriva al riposo con 10 punti e 6 falli subiti. Lavrinovic ne ha 11. Il 3o quarto il pi tignoso, Cant non fa pi canestro (4/12) ma Siena proprio non sa attaccare la zona. E prova a risolverla solo di talento: McCalebb si butta dentro, o segna o d un assist, spesso a Lavrinovic. Solo cos, mentre Cant butta via tante azioni che potrebbero chiudere la gara, Moss riesce da 3 a pa-

reggiare a -419" (62-62) dopo aver scampato il 5o fallo diventato una rimessa a suo favore (ma gli arbitri, nella difficolt ambientale, portano a casa una gara di grande solidit).L Green segna subito e Markoishvili azzera una tripla di Carraretto. Siena vacilla, Micov la colpisce ancora, Green la finisce mentre i falli falcidiano Cant. Adesso? Domani c unaltra grande partita. Da quanto tempo non lo dicevamo in una finale? Bravissima Cant.

DOPO GARA-3 PARLANO GLI ALLENATORI

Coach Trinchieri: E ora tentiamo di rovesciare la dittatura dellMps


Pianigiani: Perso ritmo contro la zona
DAL NOSTRO INVIATO

PAOLO BARTEZZAGHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CANT dTrentanni dopo quella Squibb che vinse lultimo scudetto, Cant si regala unaltra serata storica. La dominazione, anzi la dittatura di Siena come la chiama Trinchieri, aveva concesso in 5 anni solo una sconfitta in finale, quella gara-4 a Roma nel 2008. Una se-

rata che ricorderemo dice il tecnico di Cant anche se trofei non ne vedo. C una cosa che mi fa sperare, anche se so bene come fin quel tale che visse sperando. Abbiamo vinto con 22 palle perse. Era la serata dellanno, i ragazzi hanno pagato un po di lucidit per la foga. Stavolta Cant ha iniziato piano, anzi male: Avevo il sentore che una partenza ventre a terra avrebbe potuto essere sbagliata continua Trinchieri mi hanno ascoltato troppo bene. Poi abbiamo alternato le di-

fese, le percentuali di Siena nelle prime 2 partite erano state altissime, per merito loro. Avevamo bisogno di un po di respiro e con i falli dovevamo allungare il brodo. Ma abbiamo trovato energie che non sapevamo di avere. Green? Ha tenuto il meglio per la fine. Ritmo Abbiamo perso ritmo contro la zona dice Pianigiani lhanno preso loro. La prima fiammata di Cant ci stava, normale che ci fosse in casa. Nel secondo tempo, per, le giocate decisive le hanno fatte loro. Noi invece abbiamo esitato troppo sul cambio di difesa e commesso qualche errore nella nostra met campo: emblematico il canestro subito sulla rimessa per il 64-62. Non possiamo permetterceli. La gestione perfetta dei momenti im-

Nicolas Mazzarino, 35 anni, in lunetta al Pianella di Cucciago IMAGE SPORT

portanti delle partite stato il marchio di fabbrica della Mens Sana di questi anni, anche se di rado in Italia ne hanno avuto bisogno. Pi della tecnica o della tattica dice Pianigiani guardiamo ai rimbalzi dove abbiamo subito e il 29% da tre su tiri aperti. Qualche calo ci sta, siamo in campo ogni due giorni. Ma non abbiamo giocato di squadra come hanno fatto loro. La serie in cammino. E per la prima volta nella sua storia di capo allenatore, e di quella di Siena nelle finali scudetto, in vantaggio solo 2-1. Giocheremo gara-4 dice Trinchieri tentando di rovesciare la dittatura che con merito hanno costruito. Con noi giocher anche la pallacanestro italiana perch c bisogno di un competitor. Il gioco, se no, diventa noioso.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

IPPICA IL CASO
LE PAGELLE
di P.B.

w
I NUMERI
I casi annullati (limitazione diritto di difesa), relativi al periodo novembre 2008-ottobre 2009.

MICOV CHIUDE I CONTI CON UNA TRIPLA MCCALEBB, UN MISSILE


BENNET CANT
MICOV 7 Si beve Hairston in attacco, viene bevuto da Moss. Qualche errore da vicino ma sua la tripla decisiva del +7 a 144" dalla fine. SCEKIC 7 In attacco si muove molto bene sotto canestro dove il terminale ideale nella fluida circolazione di palla canturina. Contro Lavrinovic soffre, come tutti del resto. MARKOISHVILI 7 Subito due perse e due recuperi. Cinque punti di fila nellultimo quarto quando Cant decolla. LEUNEN 6 Le triple non entrano, ma c tutto il resto. MARCONATO 6 Due falli in due difese contro Michelori a palla ormai recuperata. Dubbioso anche il quinto. MAZZARINO 7 Per la prima volta nella serie in quintetto, per la prima volta sbaglia un libero, anzi due dal 19 marzo con Caserta: fine della striscia di 47. Sei falli subiti gi al 20. MIAN N.G. Cinque minuti nel secondo quarto. TABU 7 Eccellente nel secondo quarto, dove non esce mai. Con lui la squadra va +9 anche grazie a una maggiore transizione.

108

BUCO NERO
Antidoping shock Nulli oltre 2 anni
Da novembre 2008 ad aprile 2011, diventano 250 i casi non validi per vizi ed errori

I casi nulli per mancanza del parere della commissione scientifica. Periodo novembre-2009 marzo 2010

70

8 GREEN

IL MIGLIORE

Due palle perse nei primi tre attacchi. Recupera la partita nel terzo quarto e nellultimo decisivo segnando 14 punti e il gioco da tre punti, 5 fallo di McCalebb compreso.

I casi di doping al TCO2 (diossido di carbonio) invalidati perch relativi ai primi mesi del 2011.

72

MICHELE FERRANTE
5 RIPRODUZ ONE RISERVATA

MONTEPASCHI SIENA

IL MIGLIORE 7,5 MCCALEBB

Allinizio trova meno spazi da sfruttare per le sue penetrazioni, poi li ricava comunque, anche contro la zona. Un missile intelligente. HAIRSTON 5 Contro la zona non luomo giusto. CARRARETTO 6 Due falli in 3, nel terzo quarto risale e funziona anche da ala forte quando i quintetti si abbassano. LAVRINOVIC 7 Due volte pareggia con le triple i tentativi di andarsene di Cant. Difficilmente marcabile anche spalle a canestro. KAUKENAS 6.5Fa male sia in penetrazione sia da fuori, in difesa limita il moto perpetuo di Mazzarino. Stoppa anche Leunen. RESS 5 Butta via una rimessa a pochi secondi dallintervallo e volano gli stracci con Kaukenas. Non rivede il campo. MICHELORI 5 Due falli nei primi 5 minuti ma anche due recuperi. JARIC 5 Terza apparizione ai playoff questanno, entra quando Cant a zona ma ferma troppo la palla. Zisis, neo pap a riposo, in gara 2 era stato pi lucido. STONEROOK 5 La sua sfida con Leunen bellissima, ma contro la zona resta fuori e quando reintra non mette triple aperte. ARADORI 5 Subito una palla persa e una tripla fuori. MOSS 6 Vivace in attacco, sui suoi tagli Micov arranca. Non mette piede in campo nel terzo quarto. Rientra ed subito a 4 falli.

I casi sanzionati dalla disciplinare nel periodo novembre 2008-aprile 2011. Tutti sono risultati nulli

dE fantascienza se uno sport spende in oltre due anni 6,7 milioni per lantidoping, produce 250 positivit ma commette tali e tanti errori da provocarne lannullamento? No, purtroppo. Accade nellippica, dove a causa di errori e mancanze nessun cavallo positivo dal novembre 2008 allaprile scorso stato sanzionato.

mente convocata dallente per sigillare le pratiche. Invece ci non accaduto e a prescindere dai motivi il risultato demoralizzante. E sullantidoping post corsa si deve anche sottolineare come sia rimasto bloccato da marzo 2010 ad aprile 2011 in attesa del rinnovo contrattuale con Chatenay Malabry. Diossido La commissione scientifica ha ripreso la propria attivit, in tempo per confermare linattendibilit e quindi la nullit di oltre 70 casi postivi al diossido di carbonio (TCO2, il

milioni: il costo della analisi effettuate (28.000 circa post corsa), 8.000 circa pre corsa nel periodo novembre 2008-aprile 2011

6,7

Tre blocchi I 250 casi sono divisi in tre gruppi. Il primo gruppo gi noto (conferma di Roberto Bet presidente della procura di disciplina) e comprende i 108 casi post corsa (novembre 2008, ottobre 2009) annullati per un errore dellUnire nella convocazione per assistere alle seconde analisi al laboratorio francese di Chatenay Malabry. Errore che limitava il diritto di difesa. Le new entry destinate alla spazzatura sono altri 70 casi post-corsa e 72 pre-corsa. Commissione scientifica I 70 casi post-corsa da novembre 2009 a marzo 2010 non sono validi per un motivo ormai riconosciuto dalla disciplinare di prima istanza, che archivia di volta in volta le pratiche fatalmente viziate. Da quale peccato originale? La mancanza del necessario parere della commissione scientifica dellUnire (art. 115 reg. corse) che dovrebbe venire periodica-

ALLUNIRE SUL DIOSSIDO

I driver del trotto chiedono lo stop


Sui 72 test TCO2 (bicarbonato di sodio) anche l'Agit (associa zione driver trotto) scende in campo con una lettera all'Unire. Si rileva prima di tutto l'anomalo andamento delle positivit (zero negli ultimi mesi del 2009 e in tut to il 2O10, 72 in pochi mesi del 2011) senza cambio di strumen tazione tra laltro inadatta. E ri torno (recente) alluso dello stru mento adatto con ri azzeramen to delle positivit. Quindi si chie de la sospensione dei 72 casi inattendibili bocciati dalla com missione scientifica, minaccian do ricorsi al Giudice Amministra tivo e/o a quello ordinario.

cosiddetto milk shake usato per ritardare laccumulo di acido lattico nei muscoli) relativi a pochi mesi del 2011, dopo pi di un anno senza positivi nonostante fosse stata usata la stessa strumentazione (I.L.) che, come segnalato dallallora direttore sanitario di Unirelab (il laboratorio antidoping) Paolo De Iuliis allUnire nel maggio 2010, avrebbe potuto fornire test non utilizzabili per i controlli ippici sia per la strumentazione utilizzata (misurazione indiretta con I.L.) sia per lassenza di standard certificati. Affermazione suffragata dalle dichiarazioni (2006) del professor Ives Bonnaire, responsabile del laboratorio francese e consulente Unirelab, che legano l' applicabilit della soglia di diossido (37 mmlitro) all' uso sia dello strumento Beckmam, sia di standard australiani certificati. Il vecchio Beckman non era stato sostituito con un altro strumento uguale a fine 2009 perch troppo costoso. Ma stato riacquistato di recente per 20.000 euro... Inattendibile La commissione scientifica ha ufficializzato quanto sopra e i 70 casi di diossido hanno lo stesso valore del nulla rilevato per oltre un anno con la stessa strumentazione inadatta (I.L.). Quel nulla su cui hanno indagato i Nas.
IL ROYAL ASCOT A PAGINA 31

&

IN RUSSIA

IL CASO VERSO UNA A 18 SQUADRE?

CONVEGNO A ROMA

Finale: il Cska va 2-1 sul Khimki


Vincendo gara 5 per 72 71 in casa del Fenerbahce con canestro allo scadere di Josh Shipp, il Galatasaray si portato sul 2 3 nella finale turca al meglio delle 7. In Russia, il Cska Mosca vince gara 3 per 58 70 in casa del Khimki e va 2 1. In caso di vittoria del Cska, Cant andrebbe direttamente in Eurolega senza passare dai preliminari. ARRESTO NBA DeShawn Stevenson ha un po esagerato coi festeggiamenti per il titolo. Lala dei Mavs stata arrestata per ubriachezza molesta a Irving, sobborgo di Dallas.

Ricorso finaliste LegaDue Per la Federazione fondato


La Fip ieri intervenuta sul ricorso che le finaliste di Lega2, Casale e Venezia, hanno annunciato sul premio di risultato. Secondo i due club il pagamento della wild card di Teramo per non retrocedere arrivato in ritardo e quindi anche la perdente chieder di giocare in A lanno prossimo, che quindi sarebbe a 18 squadre. Il pasticcio nasce per lanticipo, chiesto dalla Lega2, della data in cui la 15a di A doveva annunciare di voler pagare la wild card dal 31 al 23/5. Questo avrebbe dovuto comportare, per i due club, lanticipo del versamento dal 10 al 3/6 che lart. 2 della delibera 462 indicava dovuto: entro il termine perentorio del 10o giorno successivo il 31/5. La Fip ha precisato che nellultimo consiglio federale non era arrivato il ricorso e che ladempimento di Teramo del 10 regolare. Bonamico dice che anche i legali Fip considerano fondati le istanze dei due club. Evidentemente lo sono perch la delibera 227 di anticipo al 23/5 poco chiara.

Cercasi controllo pi dinamico w Wada e Federmedici studiano nuove


I NUMERI
i laboratori accreditati dalla Wada in tutto il mondo, fra cui quello di Roma che ospita questo simposio internazionale

35

strade per la caccia agli ormoni proibiti


VALERIO PICCIONI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dLantidoping chiede aiuto. A fisiologi, medici e scienziati che magari non hanno mai frequentato il mondo dello sport, ma che possono dare una mano nella lotta contro luso di sostanze proibite. Se ne sta parlando a Roma nel convegno organizzata dalla Wada, lAutori-

t mondiale antidoping, e la Federazione Medico-Sportiva. Stavolta i laboratori pensano pi ad ascoltare. Metodi, strumenti, sostanze. Quanto si pu mutuare. Anche perch Londra 2012 si avvicina. E pure il momento in cui sar fatto il punto decisivo sulle novit dellantidoping olimpico: in febbraio a Colonia, si svolger la riunione di tutti i laboratori del Cio e poi il vertice decisivo con la Wada.

Nuove strade A Roma si discute di come ridurre le sostanze invisibili nella famiglia in vorticoso allargamento degli ormoni peptidici, dallepo allormone della crescita, passando per

linsulina. Si lavora sui fattori di rilascio e su metodi che possono indirettamente segnalare strade che portano alla positivit. Daltronde il problema che per molte sostanze, lavorando il doping con tecniche da ingegneria genetica, la differenza fra la sostanza endogena, prodotta dal corpo, e quella esogena si fa sempre pi sottile. E allora ecco il tentativo di allargare lindagine. Il tutto cambiando filosofia: non pi una lista cristallizzata di sostanze proibite, ma un approccio pi dinamico al problema. Se il doping una scorciatoia, bisogna studiare bene la carta geografica per inseguirlo.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

BEACH VOLLEY I MONDIALI A ROMA


DIRETTA SU LA7 DALLE 12

Kerri Walsh
Sorriso allitaliana Ma in cucina sono irlandese
Lei e Misty May sono imbattibili da un decennio Il segreto? Gioco, famiglia e sangue siciliano
MARIO SALVINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

IL TORNEO

Cicolari e Menegatti ok Fuori Martino


LItalia sempre Marta Menegatti e Greta Cicolari. La coppia delAeronautica Militare ha superato Johns Boulton (Gb) e chiude il girone imbattuta. Nelle 7 edizioni precedenti del Mondiale nessuna coppia azzurra ci era riuscita. Oggi alle 18 nei 16esimi trova Vasina Vozakova (Rus): Se arriviamo in semifinale facciamo il bagno nella Fontana di Trevi ha detto la Cicolari. Fuori le altre donne. Gioria Momoli ieri hanno vinto con Minusa Jursone (Let), e hanno chiuso terze, ma non vanno ai sedicesimi. Si qualificavano le 8 migliori terze, e loro non sono tra quelle per quoziente punti. Ieri male anche i maschi. Martino Nicolai hanno perso da Benes Kubala (R.Cec) e sono terzi: oggi bisogna sperare che almeno 4 terze su 12 abbiano quozienti set e punti peggiori per vederli ai sedicesimi. Sconfitti anche Lupo Tomatis, dai polacchi Fijalek Prudel, ma oggi tornano cos come gli Ingrosso che ieri hanno riposato. DIMOSTRAZIONE Un gruppo di anonimi ha srotolato uno striscione (per meno di un minuto) e lanciato arance sul centrale durante una gara di una coppia brasiliana per protestare contro il governo brasiliano sul caso Battisti.

Uomini
Girone F: Fijalek-Prudel (Pol) b. Lupo-Tomatis 2-0 (21-19, 21-14). Gir.: L: Benes-Kubala (R.Cec) b. Nicolai-Martino 2-1 (17-21, 21-19, 15-8).

Donne
Gir. A: Kadijk-Mooren (Ola) b. Orsi Toth-Benazzi 2-0 (21-17, 22-20). Gir. E: Kolocova-Slukova (R.Cec) b. Giombini-Rosso 2-0 (21-10, 21-17). Gir. L: Gioria-Momoli b. Minusa-Jursone (Let) 2-0 (21-19, 21-17). Gir. M: Cicolari-Menegatti b. Johns-Boulton (Gb) 2-0 (21-17, 21-15)

ROMA d Allo Swatch World

Formula
48 coppie in 12 gironi: le prime 2 e le 8 migliori terze ai sedicesimi

Championship ci sono 95 coppie, 190 giocatori. E poi ci sono Misty May e Kerri Walsh. Le divine. La coppia pi vincente, conosciuta e amata di questo sport. Un solo esempio: a fine 2009 lemittente statunitense Nbc doveva scegliere la squadra del primo decennio del secolo. In lizza il Dream Team del Basket, i Lakers di Kobe, Boston due volte campione del baseball, i Patriots con 3 Super Bowl. Ma no: alla fine hanno eletto loro, Misty e Kerri. Perch hanno vinto tutto: due Olimpiadi e tre degli ultimi

quattro Mondiali. Non quello del 2009. Ma solo perch non cerano: Misty era infortunata, Kerri dopo Pechino si fermata. E ha fatto due figli: Joseph nato nel maggio 2009, Sundance un anno dopo. Mamma e pap In questi giorni i due piccolini sono sul prato del Foro Italico coi genitori. Solo che anche pap non pu badare sempre a loro, perch impegnato a giocare. E Casey Jennings, qui in coppia con Wong. E se per la mamma era persino scontato che superasse la prima fase senza sconfitte, per lui lo era un po meno, visto che in girone aveva gli olimpionici, i connazionali Usa Ro-

sono tornate al successo. Mi era mancata molto dice Kerri della compagna per me Misty come unaltra sorella. Italiana Quella vera, invece, di sorella, si chiama Kimberly, detta K.C. e qui fa la baby sitter. Meno male che viene lei in giro per il mondo con noi. In hotel abbiamo due camere: in una lei coi bimbi, che per fortuna dormono tutta la notte. Nellaltra io e Casey, racconta Kerri. A guardarla sembra venuta da unaltra galassia. Ha avuto due figli e ha un fisico che giocatrici di dieci anni pi giovani farebbero cento patti col demonio. Sorride sempre. Non esce dal campo se prima non ha salutato e sorriso a tutti i raccattapalle. Da quasi dieci anni le avversarie di tutto il mondo non la battono (Juliana-Larissa qualche volta s, al World Tour, mai finora nelle competizioni importanti), eppure tutte non possono fare a meno di ammirarla, se non proprio di amarla. Quando sono con la mia famiglia e posso giocare ho tutto quello che mi piace. E ogni cosa mi sembra facile. Sensazione che tutti percepiscono al primo approccio. Tanto che ti vien voglia di indagare. Per esempio non so cucinare dice dopo averci pensato un po' in questo la mia met italiana non funziona. S, perch anche se dallaspetto proprio non si direbbe Kerri rivela: Certo, sono met italiana: mia mamma di cognome si chiama Formico, originaria della Sicilia. Diciamo che nellattitudine in cucina prevale la mia met irlandese. Ma un gran bel mix: molto americano.

Oggi
Uomini: 14.05 Lupo-Tomatis vs Wu-Xu (Cina); 19.05 M.&P. Ingrosso vs Dollinger-Windscheif (Ger). Donne, sedicesimi: 18.05 Cicolari-Menegatti vs Vasina-Vozakova.

La statunitense a Roma col marito Jennings e i figli Joseph e Sundance: Per fortuna ai piccoli pensa mia sorella
gers-Dalhausser: battuti 2-0 luned sera. Cos, tanto per completare il quadretto di perfezione familiare. Che va molto oltre i risultati. Basta sentire Kerri: I bimbi sono la cosa pi bella del mondo, averli qui con me una benedizione e al tempo stesso una sfida difficilissima. Diciamo come una finale olimpica. E dura, in effetti, viaggiare come facciamo noi. Perch, per esempio, solo sabato la famigliola era a Pechino, dove a poco meno di tre anni di distanza dalloro olimpico, Walsh e May

taccuino
Italia a Messina Verso il tutto esaurito
LItalia in Sicilia, dove domani (20) a Messina e sabato (20.30) a Cata nia affronta la Francia in World Lea gue. Gi 3500 biglietti venduti a Mes sina: si va verso il tutto esaurito. Gli accertamenti a Savani (spalla de stra) non hanno evidenziato nulla di grave: oggi si decide. In caso negati vo capitano sarebbe Birarelli. Fran cia senza Exiga e a Samica.

Sala verso Modena


(p.r.) Andrea Sala di Modena, man ca solo la firma. Arrivano anche Car letti e Bellei. Creus verso il prestito a Latina. Padova conferma Rosso, Bu caioni a Perugia e Giombini a Citt di Castello (A 2). Donne: la Marinkovic da Conegliano a Modena. La DallOra da Piacenza a Busto Arsizio.

In Tv
12 dir. La 7: dalle 18 dir. La 7d. Diretta anche su sportube.tv
Kerri Walsh, 32 anni, con il marito Casey Jennings e i figli Joseph e Sundance TARANTINI

Kerri Walsh: in carriera vanta due ori olimpici


TARANTINI

LINCONTRO Il tecnico nel penitenziario milanese: In autunno verr ad allenarvi

Berruto, la libert di un passaggio in carcere


Il c.t. a Opera con gli Sportivi Dentro, la squadra di volley fatta dai detenuti
SIMONE BATTAGGIA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

da maglia azzurra. Questa volta ho fatto larbitro, ma nel prossimo autunno, quando avr meno impegni, voglio venire per fare il mio lavoro, allenare. Limportanza di passare Tre anni fa, quando lavorava a Montichiari, Berruto aveva seguito per sei mesi gli allenamenti di un gruppo di detenuti dellospedale psichiatrico giudiziario di Castiglione delle Stiviere. I ricordi sono vivissimi prosegue il c.t. . Sono sempre orgoglioso quando la pallavolo viene scelta per iniziative di questo tipo. Il nostro il solo gioco al mondo dove proibito il controllo della palla. E finch c voglia di passarla, la palla, c speranza, nello sport come nella societ. Qui dentro mi sono emozionato, e sono felice che sia cos.

Mauro Berruto, 42 anni, ieri con i detenuti della squadra di pallavolo

MILANO dPer Vito, 34 anni e pa-

recchi altri da passare in cella, la pallavolo insegna a non arrabbiarsi per un errore, e non ti fa pensare alle solite cose e ai soliti discorsi che si fanno in carcere. Speriamo non ce la tolgano. Per Massimo, 40 anni e un ruolo di libero che cita con un

sorriso, innanzitutto uno sfogo, un modo per conoscere gente nuova, quelli delle altre sezioni. Ma non solo: Prima giocavo a pallone, ma qui devi usare anche la testa, devi imparare

la tecnica. Ad esempio io ho imparato a battere, e adesso sono tra i migliori. In effetti nove mesi e duecento ore di allenamenti, il luned e il mercoled dalle 15.30 alle 17.30, hanno

trasformato 25 detenuti del carcere di Opera in una vera squadra. Si chiamano Sportivi Dentro delizioso gioco di parole, come le Dolci evasioni sfornate dal laboratorio di pasticceria del carcere di Siracusa, o le Malefatte, borse nate negli istituti veneziani e ieri hanno giocato il loro primo torneo contro squadre di fuori. Nei loro occhi, e nei loro gesti, si leggeva un entusiasmo impetuoso: tutti avevano voglia di giocare, raccontare del loro impegno in campo, tutti sorridevano. La promessa di Berruto Il volley arrivato nel carcere milanese grazie alla sensibilit di chi lo

guida la vicedirettrice, dottoressa Menenti, unex pallavolista , al sostegno di Edison e al lavoro di Marina Signorelli, docente di educazione fisica con una vasta esperienza di sport nelle carceri. Con lei Claudio Cice e Simone Putignano, che da ottobre a oggi hanno condotto gli allenamenti. Ieri per cera un tecnico deccezione, Mauro Berruto. Prima di volare in Sicilia in vista delle sfide di World League alla Francia domani a Messina e sabato a Catania il c.t. azzurro ha voluto vedere un set di gioco della nuova squadra. Gli ho detto che nessuno convocabile scherza il tecnico . Latmosfera, per,

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GOLF SCATTA LO US OPEN

Ragazzi, portateci lAmerica


I Molinari e Manassero nel Major pi duro. Il Washington Post mette il 18enne tra i 5 da seguire lanalisi
Dal nostro inviato MASSIMO LOPES PEGNA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

I NOSTRI IN CAMPO ALLE 19.35

y FRANCESCO
Al tee della buca 1 mi emozioner
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

MATTEO

EDOARDO

Si parte oggi Prima volta senza Tiger


BETHESDA (Maryland, Usa) Per la prima volta dal 1994, allo U.S. Open non ci sar Tiger Woods (problemi ai legamenti del ginocchio sinistro e tendine dAchille) ed come se si giocasse a pallone senza Messi. Ne risentiranno sicuramente gli indici dascolto tv, ma lumore che si palpa a Bethesda, a meno di quindici chilometri dalla Casa Bianca, di grande eccitazione. Perch dopo anni in cui il pronostico era stato monopolizzato da un giocatore (esatto, Tiger), ci sono almeno trenta o quaranta potenziali candidati alla vittoria di questo Major. Indicativo che negli ultimi mesi in tre si siano alternati in cima al ranking mondiale di cui Woods era stato per quasi due lustri il re assoluto: il tedesco Martin Kaymer e gli inglesi Lee Westwood e Luke Donald. Inoltre, negli ultimi dieci tornei del Grande Slam hanno trionfato dieci giocatori diversi. Westwood e Donald sono i nomi pi gettonati per il successo su questi green, che nel 1943 ospitarono il campo addestramento di commandos e agenti segreti, anche se nessuno dei due ha mai conquistato un Major. Da quattro anni gli americani vanno in bianco ed per questo che nella mischia molti inseriscono Phil Mickelson, alla sua 21a partecipazione a questo major senza averlo mai vinto.

Al Congressional Giocare insieme atmosfera speciale sar stimolante


5 RIPRODUZ ONE RISERVATA

Le partenze del 1 giro dello Us Open, Congressional Country Club, (par 71).Oggi. Buca 1. 1. 7.55 (13.55 italiane) McDowell (N.Irl), Uihlein (A), Oosthuizen (Saf); 13.24 (19.24) Jimenez (Spa), Garcia (Spa), Quiros (Spa); 13.35 (19.35) F. MOLINARI, MANASSERO, E. MOLINARI. Dalla 10: 8.06 (14.06) Donald (Ing), Westwood (Ing), Kaymer (Ger). In tv: diretta Sky Sport 2 Hd dalle 19.

BETHESDA dAnche allo U.S. Open Chicco infile-

r le scarpe da gara con i colori dellInter: Sono nuove, tenerle nellarmadietto sarebbe uno spreco, dice mentre firma decine di autografi.
Ha avuto poco tempo per riprendersi dal fuso e fare conoscenza con il campo. Problemi?

No, tutto a posto. E la mia prima volta qui, ma due o tre giorni sono sufficienti per adattarmi. Anzi, spesso ho giocato bene proprio su campi nuovi. Le prime nove buche sono pi accessibili, pi corte. Le seconde nove pi ostiche. Il campo mediamente il pi difficile dei quattro Major, ma non ci sono trabocchetti. Anche se il British spesso problematico per via delle condizioni atmosferiche.
Ha gi capito dove si pu vincere o perdere il torneo?

BETHESDAdIl suo nome stato inserito dal Washington Post fra i cinque giocatori da tenere sotto stretta osservazione qui a Bethesda insieme a Rickie Fowler, Alvaro Quiros, Ryo Ishikawa e Bubba Watson. Una bella soddisfazione, mi fa piacere. Ho notato che in un anno, dal Masters del 2010 a questo U.S. Open (gli altri Major non li ha giocati, ndr), laccoglienza diversa: ora sono anchio un professionista e negli ultimi dodici mesi sono andato bene. Ovviamente la gente non si aspetta di vedermi vincere un Major, ma contenta di seguirmi.

BETHESDAdDodo arrivato negli Usa in anticipo: un piccolo vantaggio rispetto a Chicco e Matteo. Sono pi riposato di loro e ho potuto prendere confidenza con il campo. Anche se un momento in cui sto andando cos cos: ora va meglio con il putt, ma il gioco lungo non ancora come lo vorrei.

Tre italiani allo U.S. Open, impensabile solo qualche anno fa.

Invece negli ultimi tempi diventata la regola. La nostra presenza potrebbe aumentare: Colombo e Pavan giocano bene sul Challenge e potrebbero venire a farci compagnia.
Partirete nello stesso gruppo: una bella idea.

Giocare la prima volta su un campo cos difficile uno svantaggio?

Un po s, ma con i giri di prova riesci a prenderci confidenza. Comunque non ci sono trappole, devi solo essere preciso.
Dunque The Congressional le piace ?

Metterci assieme nei primi due giri lho trovata una cosa simpatica. In gara ci succede raramente. Sar bello e stimolante.
Come al solito il campo sar difficilissimo.

La buca 18 la pi tosta, un par 4 molto lungo (523 yard, ndr) con lacqua prima del green.
Lassalto al suo terzo U.S Open (come Dodo) le procura tensioni particolari?

Uno U.S. Open ti tiene sempre sulle spine, difficile trattarlo come un torneo normale. Anche se per me Masters e British sono in cima alla lista delle gare speciali. Quelli che al tee della 1 sei emozionato.
Le manca Tiger Woods?

Limpressione ottima e il percorso lo trovo bellissimo: in condizioni perfette, anche se molto impegnativo. Le seconde nove sono chilometriche, devi usare tanti ferri lunghi per andare in green e non hai margine derrore con il drive.
Pu fare un paragone fra il Masters e British Open, i due Major cui ha partecipato, e lesperienza che lattende qui a Bethesda?

S, fairway stretti, tanto rough. Alla fine si vincer con punteggi intorno al par o gi di l. Per un percorso onesto, perch chi gioca meglio viene premiato pi che da altre parti.
Quali sono le buche chiave del Congressional?

Le prime nove sono quelle dove si pu fare uno score migliore, con possibilit di birdie. Le seconde sono pi complicate: molto lunghe e difficili.
Dopo il dominio di Tiger, c grande equilibrio. Pi divertente?

Un po s. E un campione carismatico, il pi forte di questo sport ed bello battersi contro il migliore. La speranza di tutti che torni, anche se oggi c pi equilibrio e il risultato meno prevedibile.
A proposito, chi vincer?

Io dico Lee Westwood. Credo che il suo gioco si adatti perfettamente a questo campo.
E la nazionale italiana che far?

Questo ha il campo pi lungo, ma per me non il pi difficile. Se il terreno sar duro e veloce si accorcer leggermente. Comunque un Major un torneo a s, c unatmosfera speciale. Ce ne sono quattro allanno e hai di fronte un audience enorme, dunque vuoi fare bella figura.
Il suo favorito?

In verit Tiger ci manca parecchio, perch un po la forza trainante del movimento. Per vero, finch lui era il numero uno non cerano discussioni, dominava e basta. Ora ci sono possibilit per molti.
I suoi favoriti sono...

Abbiamo tutti e tre le potenzialit per disputare un buon torneo. Matteo sta giocando bene, io e Dodo negli ultimi mesi non abbiamo avuto lo stato di forma pi smagliante, ma nel golf le cose possono cambiare in fretta.
m.l.p.

Il campo si adatta a Donald, Stricker e Westwood. Sono regolari e precisi e stanno giocando alla grande.

Luke Donald e Lee Westwood, forse il primo pi del secondo. Non hanno mai vinto un Major, potrebbe essere il loro turno.

ATLETICA Dopo un anno e mezzo di assenza

Lora dei ritorni: Bekele sui 10.000 a Daegu


Pronti al rientro anche Rudisha, Isinbayeva, Howard e Hellebaut
ANDREA BUONGIOVANNI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

PER CALIANDRO

dA volte ritornano. Se il 2010, in virt di un calendario che non presentava rassegne mondiali, ha concesso a qualcuno periodi di riflessione, il 2011 (con Daegu iridata) e ancor pi il 2012 (con Londra olimpica) non fanno sconti. Ecco perch, mentre la stagione sta per entrare nel vivo, diversi big in questi giorni annunciano il ritorno.

sisa Bekele. Se nulla succeder nellimmediato futuro ha garantito il suo manager, lolandese Jos Hermens in Sud Corea correr i 10.000. Letiope, imbattuto sulla distanza nellintera carriera (dodici gare dal 2003), inseguir addirittura il quinto titolo consecutivo, nelle gare di corsa fatto senza precedenti. Luned ha compiuto 29 anni, da quasi uno e mezzo manca dalle gare: il 9 gennaio 2010, al cross di Edimburgo, fu solo 4. E luscita precedente risaliva ai 3000 delle World Athletics Final di Salonicco del 12 settembre 2009. Alla base del lungo stop un serio infortunio al polpaccio destro, complicato da curare. Programmi Ma anche il fatto, secondo certe fonti, che il ragazzo, dopo aver vinto tutto (tre titoli olimpici, con tanto di stori-

ca doppietta 5000-10.000) non avesse pi motivazioni e ricco e con una situazione famigliare definita (dal 2007 sposato con lattrice Danawit Gebregziabher) non avesse pi voglia di far fatica. Kenenisa dice Hermens si sta allenando da cinque mesi sulle colline di Addis Abeba. Il mirino era su Londra, ma a questo punto sar anche a Daegu, dove, oro uscente, sar ammesso di diritto. In luglio correr qualche 3000 e 5000. Entro la prossima settimana definiremo dove e quando. Gli altri Compito gi assolto da altri campioni assenti da qualche tempo. E noto: il keniano David Rudisha, primatista del mondo degli 800, alle prese con un problema al tendine dAchille sinistro dopo aver gareggiato nei mesi invernali in

Diciotto mesi E per esempio di ieri lufficializzazione del rientro pi atteso, quello de Kenen-

Australia, sar venerd 24 a Nancy e gioved 30 a Losanna. La russa Yelena Isinbayeva si rivedr invece il 16 luglio al meeting belga di Heusden-Zolder. Dopo uno stop volontario di 11 mesi, a inizio febbraio aveva saltato in due indoor, per poi rinunciare agli Europei di Parigi e annunciare, poco dopo, il distacco da coach Vitaly Petrov a favore di un ritorno nella sua Volograd e da Evgeny Trofimov. Prossimi ritorni (da seconda maternit) anche nellalto. La statunitense Chaunte Howard, in aprile diventata mamma di Aurora Elizabeth, vorrebbe addirittura essere in pedana tra dieci giorni ai Trials iridati. La belga Tia Hellebaut, che in febbraio ha festeggiato larrivo di Saartje, ad aprile ha ripreso a corricchiare, in inverno torner alle gare e a Londra difender il titolo olimpico.

Azzurri in Svezia listati a lutto


Parte oggi per Stoccolma la Na zionale nel weekend allEuropeo a squadre: gli azzurri gareggeran no listati a lutto in memoria di Mimmo Caliandro. Andrea Barbe ri febbricitante. IN ITALIA (g.l.g., d.m.) A Rieti. Uomini. 400 hs: Capotosti 51"05; Rubeca 51"85. 3000 sp: Chiarelli 856"96. Triplo: Boni 16.21 (+0.3). Donne. 100 (+0.6): Draisci 11"79; Paoletta 11"82. 200 ( 1.2): Paolet ta 24"68. 5000: Epis 1627"97. Di sco: Aniballi 52.97. Martello: Pal mieri 65.91. A Pordenone. Uomi ni. Disco: Fortuna 57.14. Martel lo: Lingua 72.58; Povegliano 69.08. Donne. 800: Lukhuyi (Ken) 202"84; Reina 203"94; Berlanda 208"97. 100 hs (+0.1): Trevisan 13"95. Disco: Checchi 49.29. A Torino. Donne. 400 hs: Marone 58"81.

Kenenisa Bekele a Berlino 2009 AFP

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GAZZATRAINER LO SPORT PER CHI LO FA

Il triathlon triplica sforzo e svago


Nuoto, ciclismo e corsa tutti insieme per una preparazione fisica completa e vero divertimento
ALBERTO FUMI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dUn consiglio per cancellare la monotonia dellallenamento? Buttarsi a capofitto sul triathlon, parola di Alessandro Fabian, pluricampione italiano: completo dal punto di vista fisico, divertente e apre nuove prospettive a chi abituato ad allenarsi in una sola disciplina: una vera e propria sfida con se stessi alla portata di ogni sportivo amatoriale. Anche se si tende ad identificarlo come la somma algebrica di nuoto-ciclismo-corsa, il triathlon su distanze sprint e olimpico, le pi adatte per chi si avvicina per la prima volta a questo sport, caratterizzato dai cambi, momenti in cui si passa da una disciplina allaltra senza soluzione di continuit e che influiscono in maniera determinante sulla prestazione complessiva.

spiaggia, direttamente dallacqua o, come succede quasi sempre per i professionisti con un tuffo dal pontone, fondamentale per trovare la collocazione pi congeniale nel gruppo ma a fare la differenza pu essere anche la prima transizione. Il primo cambio deve essere rapido e preciso, pu condizionare la gara spiega il 22enne padovano che sabato a Kitzbuhel cercher punti per la qualificazione olimpica si tolgono cuffia, occhialini e muta (se utilizzata), si infila il casco e via in bici: le scarpe si calzano quando la velocit di crociera sar stabile (anche dopo 2-3 minuti) altrimenti si rischia di perdere il treno giusto. Secondo cambio Dopo aver completato la parte ciclistica con scia consentita, si posa la bicicletta nella propria postazione per poi partire verso la frazione podistica. Si arriva in zona cambio con le scarpe da ciclismo gi sfilate in modo da velocizzare le operazioni, si indossano quelle da corsa, si lascia il casco e si corre verso il traguardo. Per un principiante, un triathlon sprint pu essere completato in 1h15 circa, tempo doppio per la specialit olimpica che i professionisti completano spesso sotto le 2 ore. Prima di partire per una gara, invito a visionare e studiare bene i percorsi chiude Fabian a prescindere dal livello atletico, fondamentale non farsi trovare mai impreparati evitando i rischi quando la stanchezza prende il sopravvento. Ma la parola dordine una sola: divertirsi.

ATTENTI A PARTENZA E CAMBI


La fase della partenza: si pu partire col tuffo dal pontone, oppure di corsa dalla spiaggia, o ancora dallacqua Primo cambio nuoto-ciclismo: si tolgono cuffia e occhialini, si indossa il casco, si prende la bici e si parte

Radiocorsa
di LINUS

Lho fatto anchio tra invidia e orgoglio


Per la prima volta questo fine settimana ho preso parte a una gara di triathlon, per lesattezza alla prima edizione del 70.3, il cosiddetto mezzo Ironman, 1900 metri a nuoto, 90 km di bici e 21 di corsa. Non lho fatto tutto, magari. Mi sono limitato alla frazione di bici, lasciando le altre due prove ad Alex Farolfi e Nicola Savino, i miei storici compagni di merende. Sono tornato a casa con una strana sensazione, un misto di invidia, orgoglio e imbarazzo. Invidia per quelli che erano stati in grado di completare la prova in maniera indipendente, come poi dovrebbe essere. Il senso del triathlon proprio nella completezza, la gara a squadre era uneccezione puramente divulgativa. Orgoglio per aver comunque fatto parte di una giornata memorabile, pedalando per 90 km in totale solitudine a un ritmo decoroso e sotto la tempesta. Imbarazzo, in generale, per la retorica infantile che il sentirsi per un giorno dei supereroi inevitabilmente genera. Ma poi ho pensato che, come recita un manuale di successo, le donne vengono da Venere e gli uomini da Marte, e che quindi non colpa nostra se anche da grandi ci piace giocare alla guerra.

La zona cambio Prima della partenza si allestisce larea nevralgica della gara, la zona cambio: ad ogni atleta assegnata una postazione in cui vengono riposti bicicletta, casco, scarpe da bici (gi agganciate ai pedali), scarpe da corsa ed eventualmente cappellino e occhiali. Oltre a sistemare in maniera comoda e sicura tutto il materiale, necessario studiare il proprio posizionamento in zona cambio provando entrata e uscita prima della gara per non trovarsi spaesati quando lagonismo la far da padrone. Primo cambio La partenza a nuoto, che pu avvenire con un breve tratto di corsa sulla

Infilare le scarpe in bici: dal primo cambio si parte con le scarpe agganciate ai pedali che saranno infilate correttamente.

Secondo cambio ciclismo-corsa: si sfilano i piedi dalle scarpe; in zona cambio si leva il casco e si infilano le scarpe da corsa

PARLA LESPERTO

Assumere carboidrati pedalando e correndo


di ENRICO ARCELLI*
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dNelle tre discipline del triathlon molto differente la pos-

sibilit del rifornimento energetico durante la gara. Quella in cui le condizioni sono pi favorevoli senzaltro il ciclismo. Nel tratto in bicicletta (20 km)

del triathlon sprint, per la verit, i carboidrati possono essere consumati in quantit anche molto limitata, data la brevit della prova. In quello del triathlon olimpico (40 km), secondo i massimi studiosi al mondo dellalimentazione durante gli sforzi prolungati, invece, bene arrivare fino a 30 grammi ogni ora. Nei 180 km di ciclismo dellIronman, infine, le ricerche propongono di arrivare a dosaggi davvero molto alti,

ossia a 90 grammi per ora.

Miscela Questi carboidrati devono in parte servire anche per il tratto successivo, quello della corsa sulla distanza della maratona, ossia 42 chilometri e 195 metri, nel corso della quale sempre difficile assumere energia, specie da parte degli atleti pi veloci. Di sicuro molto vantaggioso assumere domande allesperto non un singolo carboidrato ma per scrivere al prof. Arcelli una miscela. Lideale quella gazzatrainer@rcs.it

di maltodestrine e fruttosio, in un rapporto di 1,3 a 1; in tal modo garantito il massimo apporto di energia ai muscoli. Quanto allacqua e ai minerali, impossibile dare una regola generale. Le quantit dipendono soprattutto da quanto si sudato, *medico sportivo e dietologo

LENERGIA IMMEDIATA DI ALESSANDRO FABIAN


Alessandro Fabian, campione italiano assoluto triathlon 2010.

Energia subito e a lungo grazie al mix fruttosio-maltodestrine. Rilascio ottimizzato di energia nei momenti di sforzo pi intenso. Disponibile nei formati Liquido e Gel.

Science in Nutrition

www.enervitsport.com

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


IPPICA: MA E STATO ANCHE APPIEDATO 9 GIORNI

Al Royal Ascot c il Dettori show


MATTEO PIERELLI

dUna monta sbagliata pu capitare a qualsiasi fantino, ma quando c da picchiare duro lui non manca mai. Lanfranco Dettori dopo la sconfitta di domenica nel Gran Premio di Milano stato criticato, anche duramente. Legittimo, visto che con Scalo arrivata una sconfitta inattesa dovuta (in parte) anche alla sua tattica, per una volta non perfetta. Ma da qui a dire che, arrivato a 40 anni, sia finito ce ne passa. E ieri lha dimostrato. Al Royal Ascot, il meeting di cor-

se pi prestigioso del mondo, Frankie ha fatto un capolavoro assieme al suo Rewilding con il quale ha conquistato a sorpresa (era a 8/1) le Prince of Waless Stakes, la prova pi importante della seconda giornata del meeting tanto caro alla Regina. Semplicemente perfetto tatticamente, Frankie con Rewilding ha rimontato passo dopo passo e infine beffato il fuggitivo e favoritissimo So You Think. Quello di ieri stato il terzo trionfo nelle Prince of Waless (dopo Grandera 2002 e Nayef 2003) e soprattutto il 45 successo della

carriera al Royal Ascot per Lanfranco: una serie di trionfi incredibile, iniziata nel 1990 a bordo di Markofdistinction nelle Queen Anne e proseguita per ben 21 anni. E poco importa che dopo la corsa sia arrivato lennesimo appiedamento dei commissari. Dopo i 10 giorni rimediati nelle Oaks per non aver montato a fondo, che gli costeranno le ultime due giornate del Royal Ascot, ieri Frankie stato punito per 9 giorni (dal 29 giugno al 7 luglio: salter le Eclipse Stakes) per uso eccessivo della frusta. E stata una grande battaglia - ha detto prima di avere la notizia dellappiedamento - fra due grandi cavalli. Quando ho passato So You Think stata gioia pura. Per Frankie quella di ieri stata la vittoria n 485 in un Gran Premio, un ulteriore passo verso il quota 500.

ATLETICA

Marcia russa Le squadre mondiali


SARANSK (Rus) A conclusione dei campionati nazionali di Saransk, la federazione russa ha definito le squadre per i Mondiali di Daegu. Uomini. Km 20. Sr: Morozov 1h1918"; Krivov 1h2047"; Ruzavin 1h2109". Convocati: Borchin (campione uscente), Yemelyanov, Kanaykin, Morozov. U. 23: Bogatyrev 1h2126"; Filipchuk 1h2146"; Ryzhov 1h2217". km 50: Bakulin 3h3846" (m.p.m. 2011); Andronov 3h4225"; Yargunkin 3h5922"; Nava (Mex) 3h4529". Convocati: Kirdyapkin (campione uscente), Nizhegorodov, Yerokhin, Bakulin. Donne. km 20. Sr: Mineyeva (u. 23) 1h2809"; Okhotnikova (u. 23) 1h2841"; Shemyakina 1h2855". Convocate: Kaniskina (campionessa uscente), Sokolova, Kirdyapkina, Mineyeva. MULTIPLE CECHE Cos ieri a Kladno (R.Ceca) nella 1 giornata della gara di prove multiple del Challange Iaaf). Uomini. Decathlon: Draudvila (Let) 4225 (10"84/100, 7.27/lungo, 15.61/peso, 1.98/alto, 49"49/400); Chinin (Bra) 4164; 3. Karpov (Kaz) 4143; 19. Sebrle 3780. Donne. Eptathlon: Chernova (Rus) 3882 (13"32/100 hs, 1.83/alto, 13.22/peso, 23"32/200); Tyminska (Pol) 3823; Grabuste (Let) 3558. GIRO DEUROPA (si.g.) A Cracovia (Pol), Francis Obikwelu bruciato nei 100 da Dariusz Kuc. Uomini. 100 (+1.2): Kuc 10"15; Obikwelu (Por) 10"18. 800: Kszczot 145"41. Peso: Majewski 21.00. Disco: Malachowski 67.97. 4x100: Pol 39"01. A Opole (Pol). Uomini. Alto: Dmitrik (Rus) 2.26; 6. N. CIOTTI 2.14. A Besancon (Fra). Donne. Peso: Adams (N.Zel) 20.19. A Pierre Benite (Fra). Uomini. Lungo: Gomis 8.12 (+1.1). Donne. Lungo: Lesueur 6.78 (+1.3). A Hassleholm (Sve). Donne. Lungo: Kluft 6.49 (+0.6). A Mosca (Rus). Uomini. Peso: Sidorov 20.45. Donne. 800: Martynova 159"17. Alto: Shkolina 1.95; Mnatsanikova 1.95. Lungo: Kolchanova 6.75 (-0.5). A Cheboksary (Rus). Uomini. Decathlon: Drozdov 8334. A Szekesfehervar (Ung). Uomini. Martello: Pars 79.61. A Leiden (Ola). Uomini. 110 hs (+1.1): Sedoc 13"39.

SI CORRE ANCHE Milano (g. 15.10), Napoli (g. 15.40), Palermo (15.35)

NUOTO
RIENTRO MANAUDOU (al.f.) Fred Bousquet e Laure Manaudou sono rientrati a Marsiglia da Auburn (Usa) in vista del meeting di Carcassonne di domenica: il primo appuntamento agonistico della Manaudou (che garegger in staffetta) dalla ripresa degli allenamenti post maternit. CHE IMPRESA (al.f.) Penny Palfrey, al terzo tentativo, ha ottenuto il primato di resistenza in acque libere in solitaria: la 48enne anglo-australiana ha nuotato in totale autonomia per 108 km (40h41) nel mare delle isole Cayman infestato dagli squali, migliorando di 7 km il precedente record.

OLIMPIADI
NUZMAN RICOVERATO Il presidente del comitato organizzatore dellOlimpiade di Rio de Janeiro 2016 stato ricoverato per problemi di cuore. Dopo essersi sottoposto a un esame di routine, stato trattenuto in ospedale: i medici gli hanno riscontrato un battito anomalo. WOODWARD DECIDE Clive Woodward, tecnico dellInghilterra iridata al Mondiale di rugby 2003, guider la delegazione britannica allOlimpiade invernale giovanile del gennaio 2012 a Innsbruck. Lincarico pone fine a mesi di voci sul suo futuro: Woodward, ora Director of Sport del comitato olimpico britannico, era dato in corsa per il posto di direttore dellElite della federazione rugby inglese.

Oggi Gold Cup


ASCOT Oggi terza delle cinque giornate del Royal Ascot con in programma la spettacolare e sentitissima Gold Cup, gruppo 1 sui 4000 metri. Favorito Fame and Glory (2/1), Dettori salir su Holberg (10/1). PRINCE OF WALESS - (gr. 1) - m 2000: 1 Rewilding (L. Dettori); 2 So You Think; 3 Sri Putra; 4 Planteur; Tot. in Italia: 6,79; 1,10, 1,01 (3,06) Trio: 135,19. WINDSOR FOREST STAKES (gr. 2) - m 1600: 1 Lolly for Dolly (W.M. Lordan); 2 Chachamaidee; 3 First City; 4 Sajjha; Tot. in Italia: 9,77; 3,38, 6,78, 7,46 (90,58) Trio: 3.419,16.

RUGBY

Gironi Challenge Cup Crociati con S. Franais


I gironi di Challenge Cup 2011-12. Girone 1: Stade Franais (Fra), Worcester (Ing), CROCIATI PARMA, Bucarest (Rom). Girone 2: Tolone (Fra), Newcastle (Ing), PADOVA, Lione (Fra). Girone 3: Wasps (Ing), Bayonne (Fra), ROVIGO, Bordeaux-Begles (Fra). Girone 4: Perpignan (Fra), Dragons (Gal), Exeter (Ing), PRATO. Girone 5: Sale (Ing), Brive (Fra), Agen (Fra), La Vila (Spa). PROGETTO ORATORI Presentato ieri a Padova il progetto Rugby negli oratori, proposto da Fir e Centro Sportivo Italiano per la diffusione del gioco e la creazione di nuove squadre nelle parrocchie di tutta Italia. Gli allenamenti prenderanno il via dalla prossima primavera, dopo una fase di formazione dei tecnici del Csi. Nelle prossime settimane invece partir un sondaggio delle strutture che ospiteranno lattivit. AUTOCRITICA GALLESE Dopo il 92-0 subito a Rovigo dalla Nuova Zelanda nel Mondiale under 20, arriva lautocritica di Joe Lydon, Head of Rugby della federazione gallese: I nostri sono allenati come in Nuova Zelanda, vengono insegnate loro le stesse tecniche, ma il gioco dei nostri avversari stato molto pi clinico. Tanti Baby Blacks giocano regolarmente nel Super 15, mentre molti dei nostri erano fermi dal Sei Nazioni. Dobbiamo intervenire, anche se questo significher ridurre il numero di giocatori non-gallesi allinterno del Paese. NATIONS CUP Cos ieri a Bucarest per la Nations Cup: Georgia-Argentina Jaguars 14-13; Romania-South Africans Kings 23-27; Namibia-Portogallo 29-23. Classifica: SA Kings 8; Namibia, Portogallo, Romania 5; Georgia 4; Arg Jaguars 2.

BASEBALL
ALL STAR GAME (m.c.) Fatta la squadra Ibl che affronter lItalia il 1 luglio a Nettuno nellAll Star Game. Lanciatori: Wilson (Nettuno), Sikaras (Rimini), Bonilla e Cubillan (San Marino), Matos e Moreno (Bologna), Burlea (Parma), Rodriguez (Knights), Toledo (Novara). Ricevitori: Ramos (Nettuno) e Albanese (S.Marino). Interni: Vasquez (San Marino), Rosario (Nettuno); Caradonna (Nettuno), F. Imperiali (San Marino); Nelson (Rimini), Sgnaolin (Grosseto); Yepez (Parma), R.Imperiali (Nettuno). Esterni: Retrosi (Nettuno), Clemente (Bologna), Duran (S.Marino), Medina (Parma), Ambrosino (Nettuno), Ramirez (Bologna). Dh: Munoz (Parma), De Biase (San Marino). All. Gerali.

Qui sopra la regina ieri ad Ascot. Poi la vittoria di Dettori con Rewilding e il suo salto di festa GRASSO-AFP

PALLANUOTO

NUOTO

BASEBALL

World League Setterosa k.o.


TIANJIN (Cina) Il Setterosa perde anche la seconda partita nelle finali di World League.
Grecia-Italia 8-4 (3-1, 3-0, 1-2, 1-1). Grecia: Kouvdou, Tsoukala, Melidoni, Psouni, Liosi 2, Avramidou, Asimaki 3, Roumpesi 1, Gerolymou 1, Manolioudaki 1, Antonakou, Lara, Goula. All. Morfeis. Italia: Gorlero, Abbate 1, Casanova, Rambaldi, Lapi, Savioli, Colaiocco, Bianconi 1, Emmolo 1, Pomeri, Cotti, Frassinetti, Queirolo 1. All. Conti. Arbitri: Deslieres (Can) e Vogel (Ung). Note: s.n. Gre 5 (2), Italia 14 (2). Girone A: Grecia-ITALIA 8-4; Usa-Cina 8-5. Classifica: Usa 6; Cina, Grecia 3; ITALIA 0. Oggi: Cina-Italia. Girone B: Russia-Spagna 14-6; Australia-Canada 10-8. Classsifica: Russia, Australia 6; Canada, Spagna 0.

A Santa Clara Phelps-Lochte


(al.f.) Nella notte italiana scatta il Grand Prix di Santa Clara (Usa), con un nuovo duello tra Michael Phelps e Ryan Lochte nei 100 sl, in cui ci sar pure il coreano Park (in gara da 50 a 400 sl), 200 dorso e 100 farfalla. Rientra Brendan Hansen, contro Shanteau a rana. In gara anche DArcy (Aus), Beard, Coughlin, Seebohm (Aus) e Soni.
A Tucson (Usa). Uomini: 200 sl Townsend (S.Af.) 149"89; 100 fa Kishida (Giap) 54"27. Donne: 200 do Ingram (N.Zel) 213"23; 100 ra Chandler 109"98; 100 fa Magnuson 59"55. INGLESI (al.f.) Mentre Robbie Renwick vince i 200 sl ai campionati britannici di Sheffield e si qualifica ai Mondiali, David Davies costretto a fermarsi per sei settimane a causa di un affaticamento e vede sfumare le prospettive mondiali. Uomini: 200 sl Renwick 147"46, Carry 149"48; 200 do Walker-Hebborn 157"20; 100 fa James 52"13, Burnett 53"04. Donne: 100 sl Smith 55"27, Turner 55"52; 50 do Davies 27"96 (3 t. 2011); 200 ra Tadd 227"37; 50 fa Lefley 27"38.

Seconda di ritorno C Rimini-Parma


(m.c.) La seconda di ritorno si apre con due interessanti sfide che potrebbero decidere i playoff. La corazzata San Marino mette alla prova Grosseto (i toscani ritrovano Mazzanti e Gasparri) che cerca una vittoria per rimanere nel gruppo delle prime. Si parte con il duello Bonilla-Granado. Rimini vuole vincere la serie con Parma e pareggiare almeno i conti dellandata (2-1 per i ducali). Sul monte laustraliano Ruzic e lazzurro Grifantini.
Nono turno, anticipi gara-1, oggi ore 21: T&A San Marino-Montepaschi Grosseto (diretta RaiSport Due), Telemarket Rimini-Cariparma. Classifica: San Marino, Bologna 750 (18-6); Parma, Rimini 583 (14-10); Grosseto 542 (13-11); Nettuno 500 (12-12); Knights 208 (5-19); Novara 083 (2-22).

BOXE
GIACON (r.g.) Il 16 luglio ad Arborea (Oristano) per il vacante titolo Ue leggeri si affrontano gli imbattuti Luca Giacon (16) e Guillame Frenois (22). LEbu ha nominato sfidante al titolo Ue welter di Luciano Abis (31-1-1) il francese Stanislav Salmon (22-1-2).

PER LONDRA 2012

Niente biglietti a Gheddafi


Il comitato organizzatore di Londra 2012 (nella foto AFP, Coe e leptathleta Lewis con la torcia) ieri ha precisato che non saranno assegnati biglietti al comitato olimpico libico fino a quando non ci sar la certezza che saranno utilizzati correttamente. La presa di posizione replica a un articolo del Daily Telegraph di ieri, dove si scriveva di centinaia di tagliandi ricevuti dal figlio Muhammad Gheddafi, figlio del dittatore libico. I biglietti assegnati alla Libia ha comunicato il Locog non appartengono a un individuo, ma saranno distribuiti alle organizzazioni sportive e agli atleti. Intanto per i dirigenti del comitato olimpico giapponese, la decisione sulla candidatura di Tokyo per i Giochi 2020 sar presa tra fine giugno e inizio luglio. Da superare le perplessit finanziarie del governo cittadino.

CRICKET
SERIE A (c.b.) L8 giornata: Bologna-Kingsgrove Milano 135-139; Trentino-Pianoro 324-148; rip. Capannelle Roma. Classifica: Pianoro 104; Trentino 87; Kingsgrove 81; Bologna 58; Capannelle 40.

SLITTINO
CALENDARIO Fatto il calendario della stagione 2011-12, senza Cesana. Mondiali ad Altenberg (Ger, 11-12/2), Europei a Paramonovo (Rus, 25-26/2). Coppa del Mondo: 26-27/11/2011 Igls (Aut); 9-10/12 Whistler (Can); 16-17/12 Calgary (Can); 5-6/1/2012 Koenigssee (Ger); 14-15/1 Oberhof (Ger); 21-22/1 Winterberg (Ger); 28-29/1 St Moritz (Svi); 18-19/2 Sigulda (Let); 25-26/2 Paramonovo (Rus).

FOOTBALL
FOUR HELMETS (m.l.) Sar Luino (Va) a ospitare dal 21 al 23 luglio il 2 torneo Four Helmets con Team Eagles Usa, R.Ceca, Cineplexx Blue Devils (Aut) e Italia.

HOCKEY PISTA

Cinquini collabora a salvare un uomo

HOCKEY GHIACCIO
MERCATO (m.l.) Al Renon il 29enne difensore statunitense Graham Ethan. Milano (A-2) conferma i portieri Paolo Della Bella e Mattia Mai, i difensori Alessandro Re, Francesco Borghi e Peter Stimpfl e gli attaccanti Tommaso Migliore, Edoardo Caletti e Michael Mazzacane.

GHIACCIO

TENNIS
A MILANO (m.l.) Riprende oggi sul centrale dellHarbour Club Milano lottavo di finale dellAtp Challenger tra Pere Riba (Spa) n 1 del seeding e lazzurro Stefano Galvani. Ieri la sospensione per oscurit sul risultato di 6-2 6-7 (6) e 2-1 per liberico.

Raduno in Olanda Fabris in gruppo


La Nazionale di pattinaggio velocit in pista lunga, dopo il secondo raduno stagionale di Moena (Tn), dove fino a fine mese ora al lavoro quella di short track guidata da Arianna Fontana, da domani e fino al 1 luglio, in allenamento a Heerenveen, in Olanda. Nel gruppo, guidato dal c.t. Gianni Romme e dal vice Stefano Donagrandi. Torna Enrico Fabris, a fine maggio diventato per la prima volta pap (di Chanel). Aggregato il rotellista Fabio Francolini. Solo una donna presente: Francesca Bettrone.
Convocati: Matteo Anesi, Marco Cignini, Jan Daldossi, Enrico Fabris, Fabio Francolini, Ermanno Ioriatti, Mirko Nenzi, Luca Stefani; Francesca Bettrone.

IPPICA

VARIE
ALLENAMENTI PROVOCANO ASMA Lasma che colpisce molti atleti professionisti non dipenderebbe da un abuso di farmaci come si sospetta, ma dallallenamento intenso. Lo ha scoperto uno studio italiano presentato al congresso della European Academy of Allergy and Clinical Immunology a Istanbul. I ricercatori guidati da Sergio Bonini hanno studiato pi di mille sportivi europei presenti allOlimpiade di Pechino, trovando che il tasso di sintomi riconducibili allasma fra gli atleti era del 15%, molto pi alto del 3-5% fra la popolazione normale.

Torino: 6-3-10-1-5
8 corsa - m 1600: 1 Nira One (F. Ghigo) 1.13.9; 2 Neumond Hbd; 3 Noisette Bar; 4 Nepunemen Cobra; 5 Napoleone Bfb; Tot.: 16,54; 5,29, 9,68, 3,77 (448,82). Quint: nessun vincitore della comb. 6-3-10-1-5. Quart: n.v. Tris: e 3.825,96 alle 52 comb. SECONDA TRIS 10-8-1 A Roma (m 1600): 1 Golden Timmy (M. Vargiu); 2 Dubai Caffe; 3 Super Hantem; 4 Agatuccia; Tot.: 10,88; 3,59, 2,33, 3,08 (82,98). Quota tris: e 792,77 alle 206 comb. 10-8-1. Col rit. (n 12) e 71,75. OGGI QUINT A BOLOGNA AllArcoveggio (inizio convegno alle 15.25) scegliamo Lorenz Caf (18), Manzoni Slm (3), Infinito Trio (8), Larice (16), Yankee Doodle (13) e Melody Dechiari (4). SECONDA TRIS A Taranto (1 corsa, ore 14) indichiamo Notorious (14), Nenia Bit (16), Nabila Laser (12), Nigno Fq (18), Nuvolari Rosso (4) e Navigante Font (8).

Mauro Cinquini, 51 anni

VIAREGGIO Ieri mattina Mauro Cinquini, ex azzurro e attuale allenatore del Sarzana, grazie a un defibrillatore presente in spiaggia, ha collaborato a salvare un 80enne di Pistoia, sentitosi male. A intervenire stato il bagnino Luigi Testoni che ha effettuato il massaggio cardiaco, poi il collega Cinquini, che ha somministrato lossigeno, insieme a Bruno Lippi.

VELA
AUDI MEDCUP (r.ra.) Dopo la prima giornata del Trofeo di Marsiglia, seconda tappa dellAudi MedCup, guidano gli statunitensi americani di Quantum su (a pari punti) gli spagnoli di Bribon, poi i russi di Synergy. Quarta Azzurra (tattico Bruni, stratega Vascotto) che porta a casa una vittoria nella prima prova e un settimo posto nella seconda. Oggi altre due regate.

Ryan Lochte e Michael Phelps AFP

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

ALTRI MONDI

viaggio fLex presidente brasiliano Lula ha cancellato ilpesanti a Roma di fine giugno: teme di dover affrontare contestazioni per aver negato lestradizione di Battisti

LUIZ INACIO LULA EX PRESIDENTE BRASILE

IL FATTO DEL GIORNO


5 DOMANDE 5 RISPOSTE

x
LA FRASE DEL GIORNO

CRISI NERA TERZO SCIOPERO GENERALE

Ma limpegno politico tra i giovani ritornato?


I referendum hanno dimostrato che una grande quota di ragazzi ha partecipato al voto. Per lintera societ civile, mobilitata soprattutto dai social network, ha deciso di far sentire di nuovo la voce
Ragazzi in festa a Roma dopo la vittoria dei s ai referendum ANSA
GIORGIO DELLARTI
gda@gazzetta.it

S
Silvio Berlusconi Dopo il funerale del senatore ed ex compagno di classe Romano Comincioli, il premier ha parlato dei timori per la sentenza dappello, attesa a luglio, sul Lodo Mondadori dopo che in primo grado la Fininvest stata condannata a pagare un risarcimento di 750 milioni di euro alla Cir di Carlo De Benedetti Se i giudici mi condanneranno dovr pagare 2500 miliardi (di lire, ndr), ma dove trovo i soldi? Comunque sono fiducioso che il governo arrivi alla fine della legislatura

Gli scontri di ieri nella capitale greca Atene REUTERS

Guerriglia ad Atene Il premier avvisa: Novit al governo


Feriti tra manifestanti e polizia Papandreou offre le dimissioni, poi cambia idea: Ora la fiducia
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Si fa un gran discutere su chi si nasconda dietro i 27 milioni di italiani andati a votare i referendum. Discussione non solo accademica: per il governo, per lopposizione, per i partiti e per i singoli uomini politici le facce che hanno detto s sarebbero molto importanti da vedere, per capire qual la direzione da prendere, in vista di un recupero o di un allungo. In questi giorni se ne sono sentite di tutti i colori.

quindi anche pi giovani, ma anche pi vecchi, pi donne, pi manager e pi operai. Siamo in realt davvero sicuri di due soli dati: al Nord e al Centro si votato pi che al Sud, almeno met della base leghista ha disobbedito al capo ed andata alle urne. Tutto il resto elucubrazione con fondamento tutto da dimostrare.

3 si potrebbe provare a fare Non


unanagrafe di questi italiani che si reimpossessano dei referendum?

1
Per esempio, ci sarebbe stata una straordinaria partecipazione giovanile.

stato scritto, s. La partecipazione giovanile in genere la formula con cui si segnalano le novit. Ma, francamente: oggi gioved, stiamo scrivendo questo articolo di mercoled, sono passati due giorni e mezzo dai risultati, non ci sono numeri che diano una qualche evidenza a questa ipotesi.

Beh, vediamo. Quelli di sinistra o di centrosinistra, met della base leghista, un 20% di pidiellini, un buon numero di cattolici che ha obbedito allindicazione del Papa sui pericoli e larroganza della tecnologia, una quota (il 7%?) di antiberlusconiani generici che si sono in-

Twit-Twit
IL CINGUETTIO DEL GIORNO

2
Cio, secondo lei i giovani non ci sono stati?

ovvio che una quota di giovani ha partecipato al voto. altrettanto ovvio che questa quota sia pi significativa rispetto a quella dei referendum passati: il quorum stato ampiamente superato, ed andata a votare pi gente dellultima volta,

Matteo Renzi ci consiglia di correre abbandonando il Terzo Polo? tanto simpatico ma non ancora Zarathustra

dispettiti quando il premier ha detto che non sarebbe andato alle urne. Per interpretare la massa dei 27 milioni bisogna mettersi daccordo sulle motivazioni del voto. Sono abbastanza sicuro che, se la consultazione si fosse svolta prima di Fukushima e prima delle Amministrative, il quorum non sarebbe stato raggiunto. Fukushima ha mobilitato un sentimento forte come la paura. Ma ha fatto lievitare il consenso anche il doppio flop del centrodestra alle Amministrative. Per il centrodestra i ballottaggi sono andati peggio del primo turno e il referendum andato peggio dei ballottaggi. Cio: a met maggio ha cominciato a suonare una sirena che ha poi continuato a suonare sempre pi forte fino al 12 giugno. Alla paura del nucleare s aggiunta la stanchezza per Berlusconi e i suoi riti. Davvero il bunga-bunga non costato niente al centrodestra? Non parlo del piano penale, che potrebbe risultare inesistente, ma del generico buon gusto, della risposta alla domanda: Ma uno statista si comporta cos?. Questi mal di pancia sono invece risultati insopportabili quando le sirene hanno cominciato a suonare.

lenzio-stampa, e non hanno orientato il pubblico, qualcosaltro deve averlo orientato. La Rete la risposta pi facile. Un intenso passaparola a cui i fautori del no hanno deciso di non opporre resistenza. S, qualcosa del genere deve essere successo, anche perch la quota di societ civile che si mobilitata ufficialmente parecchio consistente e ha pratica con il web (il centrodestra maneggia forse meno il web, o lo sottovaluta, dato il pregiudizio del capo secondo il quale se non vai in televisione non esisti).

5 cosa intende, in questo caChe


so, per societ civile?

dAncora tensioni in Grecia per colpa della durissima crisi economica. Nel terzo giorno di sciopero generale del 2011, che ha coinvolto 5 milioni di lavoratori, ci sono stati scontri in piazza, ad Atene, e dibattiti in Parlamento sul piano di austerity del governo, tanto accesi da spingere in un primo momento il premier George Papandreou a pensare alle dimissioni per facilitare la formazione di un governo di unit nazionale che appoggiasse il piano di salvataggio. Lo stesso primo ministro, in serata, ha dichiarato che i colloqui con il leader dellopposizione Antonis Samaras sono falliti. Papandreou ha annunciato un rimpasto di governo, precisando che chieder oggi la fiducia al Parlamento. Ieri aveva anche incontrato il presidente della Repubblica Karolos Papoulias, chiedendo uno sforzo a livello nazionale in un momento storicamente fondamentale in cui bisogna prendere decisioni critiche.

4 Perch molti pensaE Internet?


no che Facebook e Twitter siano stati determinanti.

Pierferdinando Casini (Pierferdinando) ieri, 16.32


Followers 9368

Anche qui non ci sono evidenze, ma deduzioni. Se cinque reti su sette hanno invitato allastensione col sistema del si-

Sulla faccenda dellacqua si sono mobilitati attraverso la Rete e grazie ai promotori 454 tra associazioni, circoli, comitati, cooperative, movimenti, pi 125 comitati di sostegno locale pi 15 comuni e undici partiti-movimento; 605 sigle, a cui hanno dato il loro appoggio la Cgil (poco meno di sei milioni di iscritti) e tutto lambientalismo di base (Wwf, Italia nostra, Legambiente, Greenpeace...). Aggiunga le organizzazioni cattoliche stimolate anche dallintervento di Benedetto XVI. Forse, un altro tema da discutere, sarebbe quello di quale sia la forma moderna delle organizzazioni che raccolgono il consenso. I partiti come li conosciamo sono ancora capaci di percepire queste inquietudini della societ profonda?

Gli scontri La giornata stata caratterizzata dalle sommosse in piazza. La polizia infatti intervenuta con gas lacrimogeni per disperdere gli oltre 25 mila manifestanti scesi in strada ad Atene. I contestatori hanno risposto lanciando pietre e yogurt fuori dal Parlamento, dove era in programma il dibattito sulla campagna quinquennale di misure economiche richieste dal pacchetto di salvataggio dellUnione Europea e dellFmi: in pratica tagli per 28 miliardi di euro. Gli agenti in assetto antisommossa hanno bloccato le strade che portano a piazza Syntagma, creando un cordone di sicurezza per i deputati e permettendo loro di entrare. Ma la guerriglia non si interrotta, nonostante gli indignados, il movimento di protesta che si accampa da tre settimane nella piazza e che ha copiato il nome dagli spagnoli, invitasse la gente a manifestare pacificamente. Dopo le pietre sono partite alcune molotov e altre, con conseguenti scontri, sono state lanciate davanti al ministero delle Finanze. Alla fine il bilancio di 12 feriti, tra cui alcuni poliziotti.
e.e.

NOTIZIE TASCABILI
FRATTINI ALLA LEGA: TIFATE GHEDDAFI

Maroni contro la guerra in Libia Basta soldi per bombardare


In vista del raduno di Pontida di domenica, la Lega torna a chiedere lo stop alla missione militare in Libia. In Usa stata bocciata la richiesta di Obama di nuovi fondi. Anche da noi basta ai soldi per i bombardamenti, ha detto Maroni. C chi tifa per Gheddafi, la replica di Frattini.

CGIL E OPPOSIZIONE INFURIATE. E IL MINISTRO CONFERMA: RIDIREI TUTTO

VIA LIBERA DEL CONSIGLIO DI STATO

Insulti ai precari, bufera su Brunetta: Offensivo


Bufera sul ministro della Funzione Pubblica Renato Brunetta, che marted, durante un convegno sullinnovazione a Roma, si rifiutato di rispondere a una domanda di una rappresentante della rete dei precari della Pubblica amministrazione definendoli la peggiore Italia (nella foto Ipp un momento del video diffuso sul web) . La bacheca Facebook del ministro stata riempita di messaggi e il segretario del Pd Bersani ha dichiarato: Ha divorziato dalla realt. Dura la Cgil ( unoffesa a tutti i lavoratori), ma critiche a Brunetta sono arrivate anche dalla maggioranza: I precari non sono affatto lItalia peggiore, ha detto il ministro della Giovent, Giorgia Meloni. Ieri, per, Brunetta ha ribadito: stato un agguato mediatico, ridirei tutto e lo rifarei.

Aule pollaio, s alla class action Gelmini: Presto il piano edilizio


Via libera del Consiglio di Stato alla class action, cio unazione legale collettiva, promossa dal Codacons sulle classi pollaio, le aule con pi di 25 alunni. Respinto il ricorso della Gelmini: la ministro ha per assicurato che il piano per ledilizia scolastica sar emanato al pi presto.

I PRESUNTI ABUSI NELLA MATERNA

IL D.G. LEI HA SOSPESO LE PROPOSTE

Rignano, processo a rischio stop Un giudice andato in aspettativa


Il processo per i presunti abusi alla scuola materna di Rignano Flaminio (Roma) rischia di ripartire da capo. Uno dei membri del collegio giudicante stato collocato fuori ruolo dal Csm. Il blocco superabile con un atteggiamento positivo di tutte le parti, dicono per i legali di parte civile.

Slittano le nuove nomine in Rai Garimberti: Evitata la frattura


Slittano le nuove nomine Rai (tra cui quella per la direzione del Tg2), che oggi erano allordine del giorno del Cda della tv di Stato. Il d.g. Lei non formalizzer il pacchetto di avvicendamenti, un gesto distensivo che piaciuto al presidente Garimberti: Si rischiava la frattura.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

ALTRI MONDI

parlare di fAnche Sophia Loren tornata asindaco Demondezza a Napoli: Cosa vorrei dal nuovo Magistris? Solo una cosa: che liberasse la citt dalla spazzatura

SOPHIA LOREN ATTRICE

Yara, ecco la svolta C il Dna del killer


Il profilo genetico di un uomo trovato sugli slip Gli investigatori sicuri: Non c stata violenza
CARLO ANGIONI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

s
LA PILLOLA DEI 5 GIORNI DOPO

DAI PM DI NAPOLI IL FACCENDIERE GESTIVA UNA SORTA DI LOGGIA

P4, arrestato Bisignani Ricatti e corruzione


5 RIPRODUZIONE RISERVATA

S
Il consiglio di Sanit: Non si parli di aborto S alla pillola dei 5 giorni dopo: il Consiglio superiore di sanit, rispondendo alla richiesta di chiarimento del ministro della Salute Fazio (nella foto), ha stabilito che non abortiva ma solo un contraccettivo demergenza. Si considera aborto la rimozione dellembrione gi annidato in utero, cosa che avviene dopo il sesto/settimo giorno dal rapporto

dLassassino di Yara Gambirasio un uomo, che ha forse tentato di violentarla (senza successo) e poi lha uccisa colpendola alla schiena. Lultimo pezzo nel complicatissimo mosaico del delitto della 13enne di Brembate Sopra (Bergamo), scomparsa fuori dalla palestra del paese il 26 novembre e ritrovata cadavere, in un campo non lontano dalla sua casa, tre mesi dopo, potrebbe essere finalmente quello decisivo. Gli investigatori hanno trovato sul corpo della ragazzina quattro Dna, ma soltanto uno considerato altamente indiziario. Il primo, individuato sul giubbotto, corrisponde a quello dellistruttrice di ginnastica di Yara; altri due profili genetici, uno maschile e uno femminile, erano sui guanti ma sono tracce a forte rischio contaminazione; il quarto, quello considerato buono, stato invece trovato sugli slip, ma non stato rilevato da tracce di liquido se-

Yara Gambirasio: la ragazzina bergamasca uccisa aveva 13 anni ANSA

minale: per questo motivo, a quasi quattro mesi dal ritrovamento del corpo, stata confermata ancora una volta lipotesi che la ragazzina non abbia subito violenza sessuale prima di essere ammazzata. Piuttosto, come spiega una fonte vicina agli investigatori, si pensa che il killer sia entrato in contatto con le mutandine di Yara che stata ritrovata con i pantaloni addosso mentre la colpiva con unarma da ta-

glio alla schiena, dove sono state riscontrate molte ferite. Solo Il problema, adesso, riuscire a incastrare lassassino: forze dellordine e magistrati in prima fila la pubblico ministero Letizia Ruggeri , che hanno escluso la demenziale ipotesi di un branco-omicida, hanno gi effettuato analisi su oltre 2500 profili genetici, ma nessuno corrisponde ancora a quello incriminato.

dUn arresto eccellente ha scosso ieri i Palazzi romani, quello di Luigi Bisignani, ex giornalista, scrittore, finanziere, ex direttore delle relazioni esterne di Ferruzzi-Montedison. Lordine di carcerazione domiciliare per favoreggiamento arrivato nellambito dellinchiesta sulla cosiddetta P4, struttura parallela ipotizzata dai pm di Napoli Curcio e Woodcock, dedita alla gestione occulta di notizie riservate, nomine e appalti anche della Presidenza del Consiglio. Gi iscritto alla P2, condannato a 3 anni e 4 mesi nel processo Enimont, coinvolto nellinchiesta Why Not del pm De Magistris, oggi sindaco di Napoli, a Bisignani viene contestata anche la realizzazione di dossier con notizie coperte dal segreto dufficio.

I rapporti col senatore La richiesta di arresto stata fatta anche per il senatore Pdl ed ex magistrato Alfonso Papa. Bisignani, per i verbali dei suoi interrogatori, avrebbe conosciuto Papa quando questultimo gli offr favori in cambio di un sostegno alla candidatura. Da l in poi Papa inizi a fornire informazioni su varie inchieste al faccendiere, che a sua volta avrebbe infor-

Luigi Bisignani, 57 anni, gi condannato nel processo Enimont, stato arrestato per favoreggiamento
IMAGOECONOMICA

mato Gianni Letta delle notizie riservate di matrice giudiziaria comunicatemi. Nei verbali spuntano i nomi anche di Silvio Berlusconi, Denis Verdini (coordinatore Pdl), Italo Bocchino (capogruppo alla Camera di Fli) e Mauro Masi, ex d.g. Rai. I pm definiscono linchiesta di ampio respiro. Di certo, Bisignani fin dai tempi di Craxi ritenuto uno degli uomini pi potenti dItalia. Cresciuto allombra della Dc, giocava a carte con Andreotti che present il suo primo libro giallo. Bisignani, per dirne una, disponeva di un conto allo Ior da cui transitarono 108 miliardi di lire.
m.a.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

ALTRI MONDI
Dopo 150 anteprime, applausi per il debutto dello show musicato dagli U2
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Giorgia aprir a Torino, il 30 giugno, la tre giorni degli fMtv Days, dedicata a concerti, conferenze e dibattiti: la cantante racconter il suo ritorno dopo la maternit

GIORGIA CANTANTE

A NEW YORK PRODUZIONE DA 65 MILIONI DI DOLLARI: I TANTI INCIDENTI IN SCENA LHANNO FATTO SLITTARE DI UN ANNO E MEZZO

Vola Spiderman, musical dei record (e delle ossa rotte)


piovuti abbondanti: dopo 65 milioni di dollari spesi, 6 rinvii, 150 anteprime e una lunghissima serie di incidenti al cast, il pubblico di Broadway ha apprezzato ladattamento della storia del supereroe Marvel e le musiche firmate U2. Pi Cirque du Soleil che teatro di prosa, a vedere volteggiare in calzamaglia Reeve Carney (lattore che interpreta luomo ragno) cera una parata di vip (Jay-Z, Spike Lee, Vanessa Redgrave, Matt Damon e Bill Clinton con la figlia Chelsea), ma soprattutto Bono Vox e The Edge, cantante e chitarrista della

dOtto gambe rotte sono bastate: marted sera a New York ha debuttato (finalmente) Spider Man: Turn Off the Dark, il musical pi costoso, atteso e tormentato della storia del teatro americano. E nessuno si fatto male. Anzi, gli applausi sono

band irlandese. Abbiamo dovuto salvare Spiderman, perch lui deve salvare New York ha detto Bono, che ha scherzato a lungo sulla genesi, piuttosto complicata, dello show maledetto: doveva debuttare inizialmente il 18 febbraio 2010, prima del rimpallo di rinvii. A novembre, per la prima delle 150 preview, serano contate cinque interruzioni, tra effetti speciali inceppati e attori sospesi sopra al pubblico per sei minuti. Avvio disastroso, ma la vera premire filata liscia e la regista Julie Taymor, licenziata a marzo e poi richiamata di gran fretta, s gustata la standing ovation. Cha messo un po di tempo, ma alla fine pare abbia gestito bene gli spiccioli della produzione.
cont.

Bono bacia sulle labbra la regista Julie Taymor dopo la prima REUTERS

Reeve Carney: Spiderman AFP

Paura Joss Stone Sventato il piano per ammazzarla


Due uomini arrestati davanti alla tenuta della popstar inglese: avevano spade, corde e un sacco per il corpo
ELISABETTA ESPOSITO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

s
LAVORO E FUTURO

ATTORI E GENITORI VOLTI FAMOSI

La Portman mamma Williams fa la pubblicit

S
Lingresso della casa della Stone, nel Devon, sotto sorveglianza AP

d Lobiettivo: uccidere Joss Stone, gioiellino inglese della musica soul, undici milioni di dischi venduti a soli 24 anni. Il piano: studiare i movimenti della cantante, realizzare la piantina della sua villa nella contea di Devon, violare la sicurezza e introdursi nella casa armati per compiere il delitto. Ma il lungo appostamento con una Punto rossa non passato inosservato. La polizia ha dunque mandato allaria il folle progetto di due uomini, di 30 e 33 anni, arrestati marted vicino allabitazione della Stone con laccusa di tentato omicidio e rapina. Un piano studiato a lungo, visto che la coppia aveva con s le foto aeree della villa. E sono stati ritrovati anche spade, corde e un sacco per cadaveri. Pochi i dubbi sulle loro intenzioni, quindi. La Stone, che era in casa al momento dellarresto, ha fatto sapere di stare bene e che continuer a prepararsi per il tour europeo di luglio.

lomicidio di John Lennon l8 dicembre 1980 per mano di Mark Chapman, che si considerava il suo pi grande fan. O anche la strage di Cielo Drive, a Los Angeles, 9 agosto 1969, dove venne uccisa lattrice Sharon Tate, moglie del regista Roman Polanski, allottavo mese di gravidanza, dai seguaci del folle Charles Manson. Il principe Nel caso di Joss Stone potrebbe aver pesato anche la forte amicizia che la lega al principe William. Tanto da essere una delle poche celebrit musicali (con Elton John e Victoria Beckham) invitate alle nozze con Kate. Joss, inglesissima, una voce che riesce al tempo stesso a scaldare e graffiare il cuore, diventata un volto noto a soli 16 anni. Un boom di successo e soldi tanto da finire in un attimo sulla copertina di Elle, in tv con Oprah Winfrey e sui pi importanti palcoscenici con i migliori del mondo (da Stevie Wonder a Bono, James Brown e Annie Lennox). Tell Me What Were Gonna Do Now, dimmi che cosa faremo adesso, si chiede in una delle sue canzoni pi note. Lei si dice tranquilla, ma difficilmente per la grintosa e bella Joss la vita dora in poi sar la stessa.

Beyonc La stella della musica mondiale si confessata prima delluscita del nuovo album (4), in arrivo gioved prossimo: Il lavoro per me tutto ha detto Beyonc ora non ho pi paura di mostrare il mio lato umano e le mie emozioni pi profonde

Natalie Portman, 30 anni, e il fidanzato Benjamin AFP

Robin Williams, 59 anni, con la figlia 21enne Zelda


Storie felici di genitori attori e di figli. Mentre Natalie Portman diventa mamma, Robin Williams fa pubblicit assieme alla figlia. La Portman, 30enne di origine israeliana, Oscar 2011 come miglior protagonista per Il Cigno Nero, ha dato alla luce un maschietto, come rivelato ieri dalla rivista di gossip americana People. Il padre del neonato il coreografo francese Benjamin Millepied, conosciuto sul set del film di Darren Aronofsky. Intanto, Robin Williams corona la sua passione: il 59enne attore americanao, che 21 anni fa chiam la sua bambina Zelda in onore della principessa del famoso videogioco Nintendo, stato scelto come testimonial della casa giapponese. Con la figlia promuover il lancio di The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D per Nintendo 3DS (in vendita da domani).

Joss Stone, 24 anni, originaria della Cornovaglia, in Inghilterra AFP

S
Jennifer Lopez J.Lo., tornata in auge grazie al remix della Lambada, ha parlato del bis come giudice del talent American Idol, lo show pi visto della tv Usa: Stanno accadendo molte altre cose e devo fare una scelta tra quello che voglio fare il prossimo anno

La banda aveva anche le foto aeree della casa e potrebbe averla scelta perch grandissima amica del principe William

Se il fan uccide Ancora non chiaro il movente. Ma quando gli obiettivi sono personaggi cos famosi probabilmente dietro

non c nulla di personale. Potrebbero essere fan esasperati perch lontani dalloggetto dei loro desideri. Potrebbero essere ladri pronti a tutto pur di rapinare una persona ricca come la Stone (15 milioni di euro il suo capitale). O forse stata colpa dellinvidia per la sua fama. Del resto, di fronte al successo la gente ha spesso reazioni strane. Che a volte diventano estreme. Un precedente su tutti,

le foto

Hefner non si sposa Ma il suo Playboy spoglia la moglie


Hugh Hefner, l85enne pap di Playboy, stato mollato marted da Crystal Harris (nella foto Reuters), playmate di 25 anni, a soli 5 giorni alle nozze. Peccato che la rivista erotica, nel numero americano di luglio, abbia messo la bionda dellArizona in copertina, chiamandola Signora Hefner. Che gaffe.

COMUNICATO SINDACALE

Solidariet ai colleghi di Rcs Periodici


Il comitato di redazione della Gazzetta dello Sport, alla luce delle notizie apparse sui media riguardo la cessione da parte dellazienda di 6 testate di Rcs Periodici, chiede allazienda se si tratti di voci desti tuite di fondamento o di ipotesi concrete. E chiede di sapere se davvero lo stampatore Vittorio Fari na, gi socio di Luigi Bisignani (il cui nome era nel lelenco degli appartenenti alla P2 ed tornato nel linchiesta sulla cosiddetta P4), il potenziale acqui rente. Uno scenario inquietante per lintera azien da. Infine esprime solidariet ai colleghi di Rcs Pe riodici da ieri in assemblea permanente. Il cdr della Gazzetta dello Sport

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

GAZZALOOK
5,6%
la crescita del fatturato Secondo il centro studi di Sistema Moda Italia, nel primo trimestre 2011 il fatturato del tessile cresciuto del 5,6% rispetto al 2010

fSi chiude domani alla Fortezza da Basso


di Firenze la fiera pi famosa del mondo
pena vinto il premio europeo della fiera dei tessuti hi-tech, producendo un piumino per tutte le stagioni che pesa solo 28 grammi al metro quadro. Praticamente addosso come non avere nulla. In pi, la vera sorpresa di questo modello fabbricato in Toscana che il colore dato dalle piume. Vintage Ma spesso la novit che si cerca in un vestito il difetto, laspetto invecchiato. E cos la voglia di vintage si scopre nelle lavorazioni. Dekker per esempio va oltre: toglie il lucido del nylon e d ai suoi giubbotti un effetto resinato, slavato. Ed sul look consumato che scommette anche il marchio Mcs Marlboro Classics con la collezione speciale che si ispira ai carpentieri americani degli Anni 40: i diversi lavaggi con la pietra pomice, in effetti, danno ai jeans e alle giacche un risultato davvero rovinato. E c chi, oltre a togliere il colore, i tessuti li sporca: 40 Weft, per esempio, che propone una linea di pantaloni vintage e t-shirt spruzzate di vernice. Il vintage per sorprende anche i capi classici: persino la giacca tradizionale, da Alviero Martini 1 Classe, viene resa informale. Nelle calzature, poi, sono i materiali a rendere tutto simil-consumato: New Balance e Voile Blanche insegnano. Infine, la lezione che d il Pitti che c voglia di colore: lesplosione delle tinte pi o meno sgargianti sembrano voler allontanare lo spettro della crisi. Un po tutti i marchi provano ad osare: dalle Converse All Star Anni 80 con le stampe multicolor, agli short da mare di Bear, passando per le polo a righe Musto e gli smanicati Bomboogie. E c Eton, che diverte con le camicie a stampe con le macchinine cubane.

19.200
i compratori Nellultima edizione estiva il Pitti Immagine Uomo ha attirato nel capoluogo fiorentino 19.200 compratori provenienti da tutto il mondo

1000
i marchi I marchi presentati al Pitti Uomo 2011 in corso a Firenze sono 1000: il 34 per cento di questi proviene dallestero
DAL NOSTRO INVIATO

LIgloo rosa della Gazzetta al Pitti

STEFANIA ANGELINI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

FIRENZEdVoglia di colore e tan-

ta sperimentazione: la nuova filosofia che sembra ispirare il mondo della moda, alla ricerca delle energie giuste per riprendersi da un periodo difficile. Mentre oltre mille aziende italiane ed estere presentano al Pitti Uomo di Firenze le novit per labbigliamento maschile della prossima stagione estiva, si fanno i primi bilanci di un settore che cerca il riscatto, con fatturati che nei primi tre mesi di questanno segnano un pi 5,6% rispetto al 2010. Il che fa ben sperare. Lo spiega Gaetano Marzotto, presidente della fiera fiorentina: I segnali sono fantastici, soprattutto perch ci stiamo aprendo ai nuovi mercati in espansione, con sempre pi clienti che vengono dalla Russia e dal Medioriente. La forza del Pitti, infatti, quella di riuscire a dare alle piccole e medie imprese del made in Italy una visibilit internazionale che spesso non hanno. E se da un lato la crisi ha obbligato a tagliare i costi, dallaltro ha dato lo slancio per investire in ricerca. Ecco allora che i capi diventano super tecnologici. Lesempio di Allegri calzante: lazienda di Vinci (Fi) ha ap-

MODA, IL RILANCIO E IN TECHNICOLOR


TINTE SGARGIANTI CONTRO LA CRISI E SPERIMENTAZIONE NEI TESSUTI

.it
LE IMMAGINI DEL PITTI E DELLA PREMIAZIONE SUL NOSTRO SITO
Le immagini del Pitti, la fiera della moda pi importante del mondo, sul nostro sito con i protagonisti della premiazione del concorso Gazzalook

IL CONCORSO

Ecco i magnifici quattordici del premio Gazzalook


In linea con lo stile Gazzetta: sono i 14 marchi che hanno ricevuto il premio Gazzalook al Pitti (nella foto, i fratelli Marco e Pierpaolo Palmieri di Piquadro). Premiati anche: Fred Perry, Harmont & Blaine, Colmar, Diadora, Munich, Peuterey, Masons, Pirelli P Zero, Everlast e Sundek. Dal web: Cushe, Brembo e Clarks originals.

www.gazzetta.it

CONVERSE ALL STAR SCARPA MULTICOLORE DEDICATA AGLI ANNI 80

BOMBOOGIE PIUMINO SMANICATO PESO PIUMA

NEW BALANCE SCARPA VINTAGE BIANCA COL CLASSICO LOGO IN BLU

ETON CAMICIA FANTASIA CON MACCHININE

BEAR SHORT DA MARE STILE SURFISTA

MUSTO POLO A RIGHE COLORATA PER SALUTARE LESTATE

40 WEFT BERMUDA CON STAMPE FLOREALI

ALLEGRI A-TECH PIUMINO SUPERLEGGERO IN PIUMA COLORATA

DEKKER GIUBBOTTO NYLON EFFETTO INVECCHIATO

MCS MARLBORO JEANS VINTAGE DA CARPENTIERE

VOILE BLANCHE SNEAKER CON TESSUTO IN VELA

ALVIERO MARTINI 1A C. GIACCA CON MAPPA STAMPATA

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LETTERE
La Juventus ai tempi di Platini A quando i campioni?
Sono tifoso juventino da sempre, e sinceramente non so cosa stia accadendo alla Juve. Forse morta con Calciopoli o forse lattuale dirigenza e la rosa non allaltezza. Opterei per la seconda ipotesi: la responsabilit dei dirigenti che acquistano i giocatori, poi degli stessi atleti che sono buoni (pochi) o sufficienti (tanti), ma non da Juventus. Solamente Del Piero e Buffon possono considerarsi all'altezza anche se ormai verso fine carriera. Negli Anni '80 vedevi campioni del calibro di Zoff, Gentile, Cabrini, Scirea, Tardelli, Platini (nella foto), Boniek e negli Anni 90 Baggio, Zidane, Vialli, Deschamps, Ferrara, Thuram, Montero, Nedved. E in panchina Trap, Capello e Lippi. Ridateci la Juve bella e vincente.
Fabio Zandon
La Juve negli ultimi anni ha perso appeal. Prima la retrocessione in B poi la faticosa risalita nelle parti alte della A. Il ricambio dei dirigenti. Il ritorno di un Agnelli al vertice appena lanno scorso. Non sono eventi di poco conto. In un calcio do-

Bianco e Nero
A cura di Antonio Di Rosa

dite la vostra
INDIRIZZO Via Solferino 28, 20121 Milano Fax 02.62.82.79.17. Email: gol@rcs.it

La forza di Mondonico
Questa una lettera di solidariet per una persona stupenda, seria, onesta che risponde al nome di Emiliano Mondonico, che avrei tanto desiderato vedere un giorno sulla panchina dellInter. Emiliano, nei playout con l'AlbinoLeffe hai dimostrato di essere un mago della salvezza. Sono certo che questo stato solo il secondo tempo del tuo destino, lultimo lo vincerai senza andare ai supplementari. Auguri di pronta guarigione da tutti gli sportivi.
Riccardo Ducci

re lItalia e lInter per fare il direttore generale nella sua ex squadra, il Paris Saint-Germain. Gli dico in bocca al lupo. Caro Leo, anche da improvvisato allenatore, nei due anni di Milan e Inter non hai mai deluso n sfigurato.
Luigino Ferrari

ve le squadre pi forti investono capitali per ingaggiare campioni e vincere, per la Juve non stato e non sar semplice annullare il gap e tornare a essere la bella Signora dei tempi passati. Si comincia dalla ricostruzione della societ che porta in dote il nuovo stadio. Poi lacquisto di giocatori di qualit e di campioni in grado di far ridecollare una squadra spenta, abulica e senza stimoli come stata la Juventus negli ultimi anni. Troppi cambiamenti in panchina, troppi giocatori sbagliati, poco feeling tra vecchi e nuovi. Adesso Marotta sta cercando di rilanciare il gioco. Dopo Pirlo, Ziegler, Pazienza e, forse, Lichtsteiner, dovrebbero arrivare i pezzi da novanta. Confesso che difficile capire cosa ha chiesto Conte. Perch Aguero e Sanchez sono diversi. Hanno ruolo e utilit differenti. Pastore, ammesso che interessi, ancora di pi. Io penso che Aguero abbia uno svantaggio rispetto agli altri due: non conosce il campionato italiano. Sappiamo tutti che su-

percampioni (compresi Platini e Zidane) il primo anno hanno incontrato grandissime difficolt. Sanchez e Pastore sono gi qui, fanno parte di questo mondo e possono integrarsi in breve tempo. Comunque i nomi dicono poco rispetto a quello che sar la squadra. Puoi avere tanti bei giocatori e non essere un gruppo o viceversa pochi buoni giocatori e diventare un formidabile team. La Juve tutta da scoprire. Immagino che Conte e i dirigenti abbiano le idee chiare sugli obiettivi da raggiungere. Come si suol dire, i conti si faranno alla fine delle trattative. C ancora da lavorare per completare lorganico e, soprattutto, bisogna capire quali giocatori la Juve riuscir a cedere per far cassa e chiudere una parentesi non felice. I tifosi chiedono a gran voce una squadra bella e vincente. Sarebbe gi un gran passo avanti vedere una Juve intensa, agonisticamente battagliera, capace di produrre un gioco divertente. Il resto verr automaticamente.

Grazie della lettera, anche a nome di Mondonico. Emiliano vive un momento di intensa preoccupazione. Deve rioperarsi per scacciare il male che lo affligge da parecchi mesi. Nonostante le sue condizioni, dopo il primo intervento, voluto tornare in panchina per salvare l'AlbinoLeffe. Questa voglia di vivere e di vincere contro chiunque. Caro Mondonico, ce la farai anche stavolta.

Bene, Leonardo merita queste parole. Per lo stile, per leducazione, per la simpatia, per la professionalit, per la capacit di assorbire anche critiche ingiuste. Se andr a Parigi per liberarsi di quella parte di Milano che, per motivi diversi, non lo ama, far una giusta scelta. Per lavorare serenamente credo che il Psg, dove lui ha giocato, il posto ideale per mettere a frutto le esperienze maturate in Italia.

gli addii al calcio, soprattutto quando parliamo di campioni che hanno fatto gioire e compiacere le folle di tutto il mondo. Il Ronaldo dellInter stato ineguagliabile. Mai, da altre parti, ha giocato come in quegli anni in Italia e avrebbe sicuramente meritato uno scudetto perso poi allultima giornata. Le sue serpentine, il tiro secco e angolato, le finte di corpo Insomma abbiamo visto di tutto. Difficile dimenticare uno come lui che ha avuto la sfortuna di subire gravissimi infortuni

Caro abbonato, parli Galliani


\Sono un tifoso milanista intenzionato a rinnovare labbonamento a San Siro. Con molta rabbia ho constatato un aumento dei prezzi in tutti i settori. Ho limpressione che ci sia un tentativo di disincentivare landata allo stadio a favore delle pay tv. Per molti tifosi la situazione sta diventando insostenibile. Siamo stanchi di vedere che tante persone approfittano della nostra passione.
Matteo (Brescia)

Ronaldissimo? Quello con lInter


Voglio salutare un fenomeno del calcio mondiale, cio Ronaldo. Nella partita contro la Romania, per laddio al calcio, mi sono emozionato. Per me il miglior giocatore che ho potuto ammirare. Sono interista e mi ha fatto male il suo passaggio al Milan ma impossibile non pensare a lui come al pi bravo campione ammirato in nerazzurro e nella nazionale brasiliana. Nella settimana di addio di un altro grande come Scholes del Manchester United, rivolgo un saluto affettuoso all'indimenticabile Ronaldo.
Alessio Galli Lambrugo (Co)

Leonardo allena non per scherzo


Mi prendo lo sfizio di dire due parole sullautodidatta poliglotta Leonardo (parla correttamente cinque lingue), allenatore di calcio quasi per scherzo. Da subito pensai che se questo Leonardo sa allenare come sa parlare di certo non sfigurer. E sul punto di lascia-

Non divertente continuare ne-

In tempi di crisi economica non una buona idea aumentare i prezzi dei biglietti, soprattutto quelli dei settori pi popolari. N credo che le societ siano cos autolesioniste da favorire le pay tv accontentandosi di stadi semivuoti. Galliani troppo intelligente per commettere un simile errore. Giro a lui la protesta del tifoso milanista, certamente la societ avr buone motivazioni per giustificare gli (eventuali) aumenti.

IL TEMPO
LEGENDA
Sole Nuvoloso Rovesci Coperto Pioggia Temporali Neve Nebbia

a cura del Centro Epson Meteo

www.meteo.it

Oggi
Trento
15 27

Domani

In Europa
Oslo

Il Sole oggi
Milano
Sorge Tramonta

Roma
Sorge Tramonta

5.35

21.13

5.36

20.46

Aosta
16 27

Milano
20 27

Trieste Venezia
19 27 20 29

Stoccolma Mosca Londra Berlino

Il Sole domani
Milano
Sorge Tramonta

Torino
18 25

Roma
Sorge Tramonta

Bologna Genova
20 24 18 31

5.35

21.13

5.36

20.47

Ancona

Parigi Madrid Roma

Firenze
17 31

Perugia
15 30

15 27

La luna
Istanbul Atene
min max
Ultimo quarto
23 Giugno

Nuova
1 Luglio

LAquila
12 26

Lisbona

Primo quarto
8 Luglio

Piena
15 Luglio

VENTI:
Deboli Moderati Forti Molto forti

ROMA
18 28

Campobasso
16 25

Dopodomani
Bari
17 27

Le temperature ieri in Italia


Alghero Ancona Aosta Bari Bologna Cagliari

min

ma max

min

max

Napoli
18 28

Potenza
13 25

Cagliari
18 28

Catanzaro
19 27

14 15 15 17 16 17

29 25 28 25 29 26

Campobasso Catania Firenze Genova LAquila Milano Napoli Palermo

15 14 15 20 10 18 17 19

21 26 30 24 26 28 28 24

Perugia Potenza Reggio Calabria Roma Torino Trento Trieste Venezia

14 14 20 16 18 14 20 18

28 20 27 27 27 27 29 27

MARI:
Calmi Mossi Agitati

Palermo
19 26

Reggio Calabria
20 28

Catania
16 28

S.p.A.
DIRETTORE RESPONSABILE ANDREA MONTI andrea.monti@gazzetta.it VICEDIRETTORE VICARIO Gianni Valenti gvalenti@gazzetta.it VICEDIRETTORI Franco Arturi farturi@gazzetta.it Stefano Cazzetta scazzetta@gazzetta.it Ruggiero Palombo rpalombo@gazzetta.it Umberto Zapelloni uzapelloni@gazzetta.it SEGRETARIO DI REDAZIONE Daniele Redaelli dredaelli@gazzetta.it
Testata di propriet de "La Gazzetta dello Sport s.r.l." - A. Bonacossa 2011

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE PRESIDENTE Piergaetano Marchetti CONSIGLIERI Giovanni Bazoli, Luca Cordero di Montezemolo, Diego Della Valle, Antonello Perricone, Giampiero Pesenti e Marco Tronchetti Provera DIRETTORE GENERALE SETTORE QUOTIDIANI ITALIA Giulio Lattanzi

RCS Quotidiani S.p.A. Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 - Milano Responsabile del trattamento dati (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti privacy.gasport@rcs.it - fax 02.62051000 COPYRIGHT RCS QUOTIDIANI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo quotidiano pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni violazione sar perseguita a norma di legge DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Via Solferino, 28 - 20121 Milano - Tel. 02.6339 DISTRIBUZIONE m-dis Distribuzione Media S.p.A. Via Cazzaniga, 19 - 20132 Milano Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306 SERVIZIO CLIENTI Casella Postale 10601 - 20110 Milano CP Isola Tel. 02.63798511 - email: gazzetta.it@rcsdigital.it PUBBLICIT RCS PUBBLICIT S.p.A. Via A. Rizzoli, 8 - 20132 Milano Tel. 02.50951 - Fax 02.50956848

EDIZIONI TELETRASMESSE Tipografia RCS QUOTIDIANI S.p.A. - Via R. Luxemburg - 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) - Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. - Via Ciamarra 351/353 - 00169 ROMA - Tel. 06.68828917 S SEPAD S.p.A. - Corso Stati Uniti, 23 - 35100 PADOVA - Tel. 049.8700073 S Tipografia SEDIT - Servizi Editoriali S.r.l. - Via delle Orchidee, 1 Z.I. 70026 MODUGNO (BA) - Tel. 080.5857439 S Societ Tipografica Siciliana S.p.A. - Zona Industriale Strada 5 n. 35 - 95030 CATANIA - Tel. 095.591303 S Centro Stampa Unione Sarda S.p.A. - Via Omodeo - 09034 ELMAS (CA) - Tel. 070.60131 S BEA printing bvba - Maanstraat 13 2800 - MECHELEN (Belgio) S Sports Publications Production - 1300 Metropolitan Ave. Brooklyn, NY 11237 S CTC Coslada - Avenida de Alemania, 12 28820 COSLADA (MADRID) S La Nacin - Bouchard 557 - 1106 BUENOS AIRES S Taiga Grfica e Editora Ltda - Av. Dr. Alberto Jackson Byington n. 1808 - OSASCO - SO PAULO - Brasile. S Miller Distributor Limited - Miller House, Airport Way, Tarxien Road - Luqa LQA 1814 - Malta S Hellenic Distribution Agency (CY) Ltd - 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia - 1300 Nicosia - Cyprus

PREZZI DABBONAMENTO C/C Postale n. 4267 intestato a: RCS QUOTIDIANI S.p.A. ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Anno: e 299,40 e 258,90 e 209,10 Per i prezzi degli abbonamenti allestero telefonare allUfficio Abbonamenti 02.63798520 INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI Tel. 02.63798511 - email: linea.aperta@rcs.it Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419 dell1 settembre 1948 ISSN 1120-5067 CERTIFICATO ADS N. 7101 DEL 21-12-2010

COLLATERALI * Con Francobolli dal Mondo N. 77 e 7,99 con Aeronauti ca Militare N. 42 e 11,99 con Ben Ten Alien Force N. 17 e 10,99 con La Piovra N. 19 e 10,99 con Storia Disney N. 17 e 8,99 con Motomondiale N. 1 e 11,99 con I Love NBA N. 5 e 11,99 con ET Predictor Card e 4,99 con Zelig N. 11 e 11,99 con La Grande Storia Ferrari N. 10 e 11,99 con Moto Valentino Rossi N. 6 e 11,99 con Supereroi N. 6 e 10,99 con Libro Milan Campione e 8,99 con Libro Napoli Champions e 8,99 con Milan Campione d Italia N. 4 e 13,99 con Soldatini d Italia N.2 e 5,99 PROMOZIONI

ARRETRATI Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Ser vizi Editoriali Tel. 02.99049970 c/c p. n. 36248201. Il costo di un arretrato pari al doppio del prezzo di copertina per l Italia; il triplo per lestero.

La tiratura di mercoled 15 giugno stata di 393.439 copie

PREZZI ALLESTERO: Albania e 2,00; Argentina $ 6,80; Austria e 2,00; Belgio e 2,00; Brasile R$ 7,00; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 61; Cipro e 2,00; Croazia Hrk 15; Danimarca Kr. 18; Egitto e 2,00; Finlandia e 2,50; Francia e 2,00; Germania e 2,00; Grecia e 2,00; Irlanda e 2,00; Lux e 2,00; Malta e 1,85; Marocco g 2,20; Monaco P. e 2,00; Norvegia Kr. 22; Olanda e 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole e 2,00; Romania e 2,00; SK Slov. e 2,20; Slovenia e 2,00; Spagna/Isole e 1,85; Svezia Sek 25; Svizzera Fr. 2,80; Svizzera Tic. Fr. 2,80; Tunisia TD 3,50; Turchia e 2,00; Ungheria Huf. 550; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 3,50.

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT

TV E RADIO
I FILM DI STASERA

Bright star
sDi J. Campion, con B. Whishaw

Puzzole alla riscossa La banda dei...


sDi R. Kumble, con B. Fraser sDi C. Ditter, con N. Rome (Ger,

Thirteen
sDi C. Hardwick, con C. Theron

Un principe in...
sDi G. Junger, con H. Duff (Usa,

Bangkok dangerous
sDi O. Pang Chun, con N. Cage

(Gbr/Fra, 2009) Nel 1818 il poeta inglese John Keats inizia una tresca amorosa con una vicina...
DRAMMATICO Prem. Cin., alle 21.15

(Usa, 2010) In Oregon, un imprenditore edile manda avanti un progetto di lottizzazioni...


COMMEDIA Sky Cinema 1, alle 21.10

2009) Kai sogna di diventare un membro di una banda di giovanissimi detective, i Coccodrilli...
AVVENTURA Sky Cin. Family, alle 21

(Usa, 2003) La 13enne Tracy vive con la mamma, ma lamica Evie la inizia a nuove esperienze
DRAMMATICO Mtv, alle 21

2010) Lane una scrittrice a cui la rivista Cosmopolitan commissiona un articolo bizzarro...
COMMEDIA Sky Cinema Hits, alle 21.10

(Usa, 2008) Joe, un killer senza scrupoli, vola a Bangkok per compiere una missione omicida...
AZIONE Sky Cinema Max, alle 21

IN CHIARO
RAIUNO
7.00 9.55 10.00 10.45 13.30 14.10 15.20 17.00 17.15 18.50 20.00 20.30 21.20 23.35 0.30 1.00 1.05 1.10 TG 1 APP. AL CINEMA TG 1 TELEFILM TELEGIORNALE HO SPOSATO UNO SBIRRO 2 LA NAVE DEI SOGNI TG 1 - CHE TEMPO FA TELEFILM REAZIONE A CATENA TELEGIORNALE DA DA DA SUPERQUARK Attualit ROMANI RUMENI TG 1 - NOTTE CHE TEMPO FA APP. AL CINEMA SOTTOVOCE

RADIO
RAIDUE
9.30 10.15 10.30 11.20 13.00 14.00 15.35 16.20 17.05 17.50 18.45 20.25 20.30 21.05 AMERICAN DREAMS RAI EDUCATIONAL TG 2 TELEFILM TG 2 TELEFILM TOP SECRET LAS VEGAS ONE TREE HILL RAI TG SPORT - TG 2 TELEFILM ESTRAZIONI DEL LOTTO TG2 - 20.30 MAI STORIE D'AMORE IN CUCINA Fiction 23.10 TG 2 23.25 RAI 150 ANNI 0.25 CRAZY PARADE 0.45 TG PARLAMENTO 1.05 THE NINE

RAITRE
TGR - RAI 150 ANNI AGOR APPRESCINDERE TG3 - RAI SPORT LE STORIE LA STRADA PER LA... TGR - TG3 - FIGU WIND AT MY BACK UN UOMO TRANQUILLO GEOMAGAZINE 2011 TG3 - TGR - BLOB SABRINA VITA DA... UN POSTO AL SOLE SULLE TRACCE DEL CRIMINE TeleFilm 23.10 TG REGIONE 23.15 TG3 LINEA NOTTE ESTATE 23.50 SEI MILIARDI DI ALTRI 0.40 APP. AL CINEMA 7.00 9.10 11.00 12.00 12.25 13.10 14.00 15.05 15.45 17.45 19.00 20.15 20.35 21.05

CANALE 5
8.00 8.40 8.45 10.00 13.00 13.40 14.45 16.30 18.50 20.00 20.30 21.10 0.00 1.30 2.15 3.00 3.45 TG5 - MATTINA MIRACOLI DEGLI... UN'ESTATE CON I FANTASMI TG5 - FORUM TG5 SOAP ROSAMUNDE PILCHER POMERIGGIO CINQUE CHI VUOL ESSERE MILIONARIO TG5 PAPERISSIMA SPRINT LA NOTTE DEGLI CHEF Game Show MATRIX NONSOLOMODA TG5 PAPERISSIMA SPRINT HUFF

ITALIA 1
TELEFILM CARTONI ANIMATI UNA MAMMA PER AMICA STUDIO APERTO DETECTIVE CONAN I SIMPSON HOW I MET YOUR... TELEFILM JONAS L.A. LOVE BUGS STUDIO APERTO C.S.I. MIAMI THE MENTALIST C.S.I. - SCENA DEL CRIMINE Telefilm 23.00 THE CLOSER 0.45 POKER1MANIA 1.35 STUDIO APERTO 1.50 CHANTE! 2.20 CHANTE! 6.05 8.20 11.25 12.25 13.40 14.10 15.00 15.30 17.35 18.05 18.30 19.25 20.20 21.10

RETE 4
7.00 10.45 11.20 11.30 12.00 13.50 15.10 16.15 16.35 18.55 19.35 20.30 21.10 23.55 0.00 1.25 2.35 TELEFILM RICETTE DI FAMIGLIA BENESSERE TG4 - TELEGIORNALE TELEFILM FORUM FINALMENTE ARRIVA KALLE SENTIERI AMORE, RITORNA! TG4 - TELEGIORNALE TEMPESTA D'AMORE RENEGADE DECISIONE CRITICA Film CINEMA FESTIVAL INFAMOUS UNA PESSIMA... TG4 NIGHT NEWS VELLUTO BLU

LA 7
9.45 10.30 11.25 12.30 13.30 13.55 16.00 16.35 18.35 19.40 20.00 21.10 0.10 0.20 0.25 2.15 COFFEE BREAK (AH)IPIROSO CHICAGO HOPE MONDIALE BEACH VOLLEY TG LA7 I COMPLESSI CHIAMATA DEMERGENZA JAG CUOCHI E FIAMME G DAY CONDUCE TG LA7 - OTTO E MEZZO S.O.S. TATA FAMIGLIA PILLIN Reality TG LA7 MOVIE FLASH MALEDETTA AMBIZIONE OTTO E MEZZO (R)

Radio 105
Lo zoo di 105
Alle 14 Marco Mazzoli (nella foto), Maccio Capatonda, Herbert Avido e Ivo Ballerina nello show pi irriverente delletere

Radio Monte Carlo


Teo in Tempo Reale
Alle 11 Monica, Max e Teo sono con i Matia Bazar (nella foto la cantante Silvia Mezzanotte) che presentano la tourne

FILM SUL DIGITALE TERRESTRE


PREMIUM
6.35 8.40 PHANTOMS PREMIUM CINEMA LO SBIRRO, IL BOSS E LA BIONDA PREMIUM CINEMA ANIMAL FACTORY PREMIUM CINEMA INVICTUS L'INVINCIBILE PREMIUM CINEMA NESSUNA VERIT PREMIUM CINEMA APPUNTAMENTO CON L'AMORE PREMIUM CINEMA KING KONG STEEL BRIGHT STAR PREMIUM CINEMA HOLY SMOKE - FUOCO SACRO PREMIUM CINEMA WOMAN WANTED PREMIUM CINEMA

LO SPORT IN CHIARO, SUL SATELLITE E SUL DIGITALE TERRESTRE


IN DIRETTA
CALCIO
16.30 EMPOLI - MILAN
Finale Allievi Rai Sport 2

BEACH VOLLEY
12.30 MONDIALI
Da Roma LA 7

SKY SPORT 1
10.30 CALCIO: MESSICO BRASILE
Coppa America 2004

SKY SPORT 2
7.45 BASKET: BENNET CANT MONTEPASCHI SIENA
Finale scudetto. Gara 3

12.00 TENNIS: FEDERER - NADAL


Finale Wimbledon 2006

10.55 CALCIO: UCRAINA INGHILTERRA


Europeo Under 21

17.50 MONDIALI
Da Roma LA 7d

16.30 TENNIS: NADAL - BERDYCH


Finale Wimbledon 2010

19.00 NAPOLI - FIORENTINA


Finale Giovanissimi Rai Sport 2

19.05 MONDIALI
Da Roma LA 7d

10.55 14.15

BASEBALL
20.55 SAN MARINO MONTEPASCHI GROSSETO
Serie A Rai Sport 2

CICLISMO
16.00 GIRO DI SVIZZERA
6 Tappa. Tobel Tagerschen Triesenberg Malbun. Sky Sport 2

16.35 18.50

GOLF
19.00 US OPEN
1 giornata. Sky Sport 2

1.00

ATLANTA BRAVES NEW YORK METS


MLB ESPN America

21.00 21.15 23.20

TENNIS
11.00 WTA S'HERTOGENBOSCH
Supertennis

4.00

ARIZONA DIAMONDBACKS SAN FRANCISCO GIANTS


MLB ESPN America

15.30 CALCIO: FAN CLUB ROMA 16.00 CALCIO: FAN CLUB NAPOLI 16.30 CALCIO: FAN CLUB FIORENTINA 17.00 CALCIO: FAN CLUB JUVENTUS 17.30 CALCIO: FAN CLUB MILAN 18.00 CALCIO: FAN CLUB INTER 19.00 CALCIO: MESSICO BRASILE
Coppa America 2004

12.50 CALCIO: MILAN - PALERMO


Coppa Italia. Semifinale

10.00 GIRO DI SVIZZERA


5 Tappa. Hutwill - Tobel Tagerschen

19.00 CICLISMO: GIRO DI SVIZZERA


6 Tappa. Tobel Tagerschen Triesenberg Malbun

14.45 CICLISMO: GIRO D'ITALIA


12 Tappa. Castelfidardo - Ravenna

11.30 BASKET: BENNET CANT MONTEPASCHI SIENA


Finale scudetto. Gara 3

21.00 TENNIS: FEDERER - RODDICK


Finale Wimbledon 2009

Virgin Radio
Virgin Motel
Dalle 22, tra i tanti inquilini del Virgin Motel, ci sono Nirvana, Kid Rock (nella foto), Queen, Aerosmith, Slash e Cure

14.00 AUTOMOBILISMO: TROFEO 500 ABARTH


Da Misano

EUROSPORT
10.30 TENNIS: WTA EASTBOURNE

15.00 GOLF: BMW ITALIAN OPEN


Da Torino. PGA European tour

16.25 ATLETICA LEGGERA: DIAMOND LEAGUE 18.30 CICLISMO: DIVINUS BIKE 19.00 PENTATHLON: OPEN JUNIORES 19.30 TIRO A VOLO: 3 GP SKEET
Femminile

12.30 WTA EASTBOURNE


Eurosport

RAI SPORT 1 SKY SPORT 3


9.15 9.00 GOLF: BMW ITALIAN OPEN
Da Torino. PGA European Tour

15.00 ATP S'HERTOGENBOSCH


Supertennis

0.00

CALCIO: BRASILE - URUGUAY


Coppa America 2004

CALCIO: REPUBBLICA CECA - SPAGNA


Europeo Under 21

1.20

16.00 ATP EASTBOURNE


Eurosport

21.00 GINNASTICA ARTISTICA: CAMPIONATI ITALIANI 21.45 CICLISMO: GRANFONDO FONDRIEST

OROSCOPO
LE PAGELLE
DI ANTONIO CAPITANI

21/3 - 20/4

21/4 - 20/5

21/5 - 21/6

22/6 - 22/7

23/7 - 23/8

24/8 - 22/9

Ariete 5,5
C nervosismo, oggi, anche fornicatorio: servono strategia, controllo, furbizia e pazienza. Senza bofonchiare se sorgessero obblighi.

Toro 8
IL MIGLIORE Sussiste la possibilit che qualche imprevisto faccia la vostra fortuna. Lavorativa, economica, in merito a viaggi e vacanze. E pure suina. Grandi!
EZEQUIEL LAVEZZI

Gemelli 7
I mutamenti sono tutti (o quasi) vantaggiosi. Il lavoro, soprattutto, risolleva fiducia, autostima, saldo bancario, lamor zucchera lormone

Cancro 6Lemotivit vi sommerge, gli zebedei diventano palloniformi, certa gente da gettare ai piranha: giornatona. Niente sfigopessimismo, su!

Leone 6+
Sono i dettagli, oggi, che vi portano via parecchio tempo. Ma alla fine sarete contenti del risultato ottenuto. Sudombelico meticolosissimo

Vergine 7,5
Bella Luna, carica di energia positiva per lanimo, per il lavoro, per le finanze. Forsanche per lormone. Strafighe le condizioni di forma.

23/9 - 22/10

23/10 - 22/11

23/11 - 21/12

22/12 - 20/1

21/1 - 19/2

20/2 - 20/3

Bilancia 5,5
Siete un po gi di pelo. E forse solo la vincita al superenalotto vi tirerebbe su. Ma non va cos di sfiga: ve ne accorgerete fra pochi giorni

Scorpione 7+
Il successo risiede nei colloqui, nei viaggi, nelle idee. E nella dialettica. Il lavoro fila, ma per lormone c un legittimo impedimento.

Sagittario 6,5
Mai Sagittario si pieg alle idiozie altrui. E manco oggi accadr. Sebbene i tanti scemi around. Successoni lavorativi vi sappropinquano.

Capricorno 7,5
Intuito e carisma aumentano. Idem la fortuna, incollaterrima ai vostri glutei bombati e santi. Ma affrettatevi a chiudere affari e trattative.

Acquario 6,5
Che manna, la solitudo. Perch vi fa produrre, capire, creare. E ogni svolta utile possibile. Il suino in voi, per, un cicinn ingabbiato

Pesci 7+
Le amicizie vi consolano, sorreggono e amano. La vostra materia grigia luminosa: che creativit! Anche sudombelicale

Lattaccante del Napoli nato a Villa Gobernador Galvez, in Argentina, il 3 maggio 1985 (Toro)

GIOVED 16 GIUGNO 2011

LA GAZZETTA DELLO SPORT