Sei sulla pagina 1di 44

www.gazzetta.

it Martedì 27 aprile 2010 1 e


Redazione di Milano Via Solferino 28 - Tel. 026339 Redazione di Roma Piazza Venezia 5 - Tel. 06688281 Poste Italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003 conv. L. 46/2004 art. 1, c1, DCB Milano Anno 114 - Numero 98

CALCIOPOLI DEPOSITATE LE MOTIVAZIONI DELLA CONDANNA A 3 ANNI DELL’EX A.D. JUVENTINO CHE ANNUNCIA APPELLO IN EDICOLA IL LIBRO

Così Jordan
Sentenza Giraudo: «Partite alterate» ha cambiato
Il giudice: «L’associazione a delinquere per frode sportiva c’era» il basket
3 GALDI e PICCIONI A PAGINA 20 Antonio Giraudo, 63 anni CELESTE 3 A 12,99 euro più il quotidiano

L’INTERVISTA PARLA L’A.D. BLUCERCHIATO


OPERAZIONE SCUDETTO, COPPA ITALIA E CHAMPIONS Marotta gode:
«La mia Samp
vale la Juve»
«Da sogno la
nostra rincorsa
Champions, ora
puntiamo il
Milan. E i conti
tornano»
Beppe Marotta, 53 anni,
da 8 alla Samp GRILLOTTI

3 LAUDISA A PAGINA 17

JUVE BLANC VEDRÀ IL PROCURATORE DEL TECNICO

Si stringe per Benitez


A giorni altro incontro
3 CURINO ALLE PAGINE 16 e 17

MILAN PREOCCUPANO RENDIMENTO E INFORTUNI

Il terzo posto vale oro


Galliani lo ricorda a Leo
3 OLIVERO A PAGINA 15

I nerazzurri fanno gli scongiuri, ma l’occasione c’è: nessuno in Italia è riuscito a IL ROMPI PALLONE
di Gene Gnocchi
vincere su tre fronti. Ci era andata vicina la Grande Inter nel ’65, ma perse in
Qualche speranza per Miccoli in
Coppa Italia. Se a Mou riuscisse l’impresa, scriverebbe un’altra storia. Immensa Sudafrica. Alitalia ha comunicato che
3 BOVOLENTA A PAGINA 2 e 3 si può portare come bagaglio a mano.

VERSO BARCELLONA / 1 IL PRESIDENTE VERSO BARCELLONA / 2 LE STRATEGIE L’ALTRA SEMIFINALE STASERA ALLE 20.45 FORMULA 1 POLIZZA DEL BANCO SANTANDER

Moratti: «Ah, potessi Sneijder e quell’«ok» Lione-Bayern, primo I pollici di Alonso


viverla con la curva...» che fa sperare i tifosi biglietto per Madrid valgono 10 milioni
3 CECERE A PAGINA 5 3 ELEFANTE E GRAZIANO A PAGINA 3 3 ARCHETTI E CONDÒ A PAGINA 10 3 CRUCIANI A PAGINA 29
00 4 2 7>

9 771120 506000

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
2
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS IL MAGO VICINO AL TRIS


In Italia è stata l’Inter di Helenio Herrera ad
andare più vicina al grande tris. Nel 1964-65,

IL MOTIVO
la squadra nerazzurra conquistò lo scudetto
e la Coppa Campioni (1-0 contro il Benfica),
ma fu poi sconfitta dalla Juventus (0-1)
nella finale di Coppa Italia.

Operazione
Tanto
è un gioco
di LUIGI GARLANDO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Liberi di provarci
Questo è il bello
Ieri attraverso l’Urbe,
L’Inter e Mourinho
possono riscrivere
oltre al Tevere,
serpeggiava un
sospetto inquietante:
la Roma potrebbe
aver perso lo scudetto

la storia d’Italia
per colpa di un
arbitro interista, nato
Daniele De Rossi, 26 anni troppo vicino a
Cassano. Dagli
archivi è riemerso un polveroso ritratto del
barlettano Antonio Damato che otto anni fa,
all’esordio in C1, veniva presentato come
Mai i nostri club sono riusciti a centrare il tris
estimatore dei nerazzurri e di FantAntonio.
L’«inadeguatezza» dell’arbitro di Roma-Samp,
denunciata da Rosella Sensi, diventava così
sospetta. Meglio recuperare le parole oneste
di Daniele De Rossi: «L'arbitro? Non
cerchiamo alibi esterni, che hanno inciso in
parte minima. Non c'è un motivo per il passo
falso, abbiamo fatto una lunga e snervante
rincorsa e stasera ci ha detto male». Se una
squadra più attrezzata e più ricca ne rimonta
un’altra a costo zero, sfiancata da una
rincorsa storica, forse c’è una logica.

Testimone non banale De Rossi. Dopo un


amaro 3-3 a San Siro, tuonò: «Qui è sempre
così. Non ci lasciano vincere lo scudetto».
Stavolta non spara. Fa bene. Nessuno ha
impedito alla Roma di mettere in fila 24
risultati utili e di rimontare 14 punti alla
poderosa Inter; nessuno le avrebbe impedito di
vincere domenica, se non avesse sprecato
tanto. Il sorpasso all’Inter avvenne dopo il
mezzo passo falso di Firenze, arrivato invece
del temuto biscotto. Mourinho, che sventolava
manette e complotti, ha risorpassato un
avversario che lamenta rigori non dati.
Zamparini borbottava: «La Champions? Se ci
fanno andare...» Dopo aver battuto per la
seconda volta il Milan, ha scoperto di poterci GERMANO BOVOLENTA to del Milan che ha 11 punti (e non solo) dei telegiornali,
andare liberamente: «Se vinciamo a Siena, in 5 RIPRODUZIONE RISERVATA meno di noi e chiuderà la sta- nelle sofisticate analisi econo-
Champions al 70%». Molti sospettavano che la gione con "zero tituli". Non si è
I nerazzurri sono in corsa per miche e nei talk show politici.
nobile Juve avrebbe goduto di un traino di dPartiamo da zero. Dal tor- parlato della Giuve che ha con- tutti i traguardi della stagione:
favore, invece è quasi fuori dalla Champions. mentone «zero tituli» coniato quistato tanti punti con errori primi in campionato, a un passo Quante parole E non parliamo
Ognuno ha potuto giocarsi le sue possibilità. da Josè Mourinho. Nasce lo arbitrali e che finirà con "zero dalla finale di Champions dei blog. Ondate di parole: tut-
scorso anno, primo marzo, do- tituli"». to quello che non piace o infa-
L’affascinante imprevedibilità del campionato è po un 3-3 con la Roma. Si parla e finalisti in Coppa Italia stidisce è «zero tituli». Chi la-
figlia della sua libertà. Chi vive di calcio molto di un rigore (dubbio) a Lo slogan L’Inter vince il suo scia cani aggressivi in giro?
dovrebbe godersela e difenderla, con senso di favore dell’Inter. Mourinho, ir- terzo scudetto consecutivo sul «Zero tituli». La moviola? «Ze-
responsabilità, invece di minarla al primo gol ritato, interviene in conferen- campo. Roma, Milan e Juve L’anno scorso il magico tris ro tituli». Il Grande Fratello?
balordo. Seminare dubbi, a volte, è seminare za stampa. Così: «Negli ultimi dietro. «Zero tituli» diventa slo- è riuscito al Barcellona «Zero tituli». Porti in redazio-
violenza. In questi giorni si discute in giorni non si è parlato della Ro- gan e neologismo, mantra e di Guardiola, Messi e Eto’o, ne un pezzo ignobile? «Zero ti-
tribunale di un tempo non lontano in cui certi ma che ha grandissimi giocato- sfottò. Finisce su internet e tuli». E poi chi non ha voglia di
arbitri tifavano per certi dirigenti e non per la ri, ma che finirà la stagione youtube, sulle magliette estive che ha trionfato in Champions, lavorare. Chi va in scooter e
loro squadra da bambini. Stavamo peggio. con "zero tituli". Non si è parla- e giubbotti invernali, nei titoli Liga e Coppa del Re usa il cellulare, chi fuma in

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
3

BIS ANCHE PER IL MILAN


Anche il Milan ha centrato l’accoppiata
scudetto-Coppa Campioni come l’Inter
1964-65. È successo nel 1993-94: i rossoneri
con Capello in panchina vinsero il titolo con 3
punti sulla Juventus e conquistarono la
Coppa a Atene battendo per 4-0 il Barcellona

tituli
DOMANI A BARCELLONA

Balotelli
scherza ad
Appiano con
Lucio e Krhin
INTER.IT

stagione, questi tre titoli. Nes-


suno ha fatto il tris. Nemmeno
Helenio Herrera, il Mago. Si è
limitato a sfiorarlo. HH si è fer-
mato a due, un eccellente bis,
con la sua Grande Inter nella
Sneijder dice «ok»
E Balotelli ci spera
stagione 1964-65. Quell’anno
la Beneamata vince la sua se-
conda Coppa Campioni conse-
cutiva (a Milano contro il Ben-
fica) e lo scudetto. Poi perde la
finale di coppa Italia contro la
Juventus. 1-0, gol di Giampao- L’olandese incoraggia i tifosi. Mou convoca tutti?
lo Menichelli, ala sinistra.
DAI NOSTRI INVIATI tentare il recupero in volata.
Capello e la Coppa Italia L’ulti- ANDREA ELEFANTE
mo bis, coppa-campionato, è MIRKO GRAZIANO Autografi e pollice su Poi
legato al Milan. Stagione 5 RIPRODUZIONE RISERVATA Sneijder ha lasciato la Pinetina a
1993-94, Capello allenatore, bordo della sua auto: una sosta
l’anno del primo governo Ber- APPIANO GENTILE (Como) dL’otti- per firmare autografi ai tifosi,
lusconi. Quel Milan si prende mismo e la ragione. L’ottimismo una gran risata quando Arnauto-
lo scudetto e ad Atene sfida il è un pollice fuori dal finestrino vic è sceso dalla sua macchina e
fantastico Barcellona. «Non ci dell’auto, uscendo dalla Pineti- gli ha chiesto una firma anche
sarà partita - dice Crujiff -, non na: lo mostra Wesley Sneijder ai lui, poi Wes ha nutrito le speran-
vedo come il mio Barça possa tifosi, è il suo modo per risponde- ze del popolo nerazzurro con
perdere: noi siamo il calcio». re «ok» a chi non si accontenta di quel pollice in su. Come a dire
Risultato? Trionfa il Milan, chiedergli come sta, ma lo implo- «tranquilli, farò di tutto». Mou-
senza Baresi e Costacurta (ma ra di farcela per domani sera. La rinho ci conta. Con lui sarebbe
con il genio Savicevic): 4-0! La ragione è il lavoro silenzioso del- più facile replicare il 4-2-3-1 che
Coppa Italia? «Via, via, lascia- lo staff medico, che ha promesso ha fatto così bene nelle prece-
mo perdere», ordinava Capel- al giocatore e a Mourinho di fare denti grandi sfide di Cham-
lo che, ricordano i suoi biogra-
il possibile e anche l’impossibile pions, compresa quella dell’an-
fi, non l’ha mai «potuta soppor-
per recuperarlo. Con fiducia, ma data. Senza Sneijder (e anche
tare». Insomma, diciamolo, Fa-
biuccio usciva volentieri dalla anche realismo. La lesione mu- senza Stankovic, squalificato), il
competizione. scolare c’è, però dal primo mo- tecnico potrebbe virare sul
mento, dopo quel dolore al retto 4-1-4-1, con Cambiasso davanti
Il triplete del Barcellona Il tris femorale sinistro avvertito saba- alla difesa e Muntari-Thiago
sfuggito al Mago e alla sua to, la missione è diventata vange- Motta coppia centrale.
Grande Inter è nell’aria. Così vi- lo: «Ci proviamo».
cino, così lontano. E Mou, che Wesley Sneijder vuole Tutti a Barcellona? Oggi, intan-
sta guidando con energia un In- giocare a tutti i costi Mattinata di terapie La cosa fon- to, il tecnico avrà perlomeno la
ter grande (con la g minuscola, damentale è che Sneijder non si conferma definitiva della possi-
ascensore. Chi tira lo sciacquo- scorsa stagione come sottoline- per il momento) è pronto ad ac- accontenta di provarci: vuole riu- bilità di inserire Sneijder nella li-
ne per dieci minuti tutte le sere ato dal creativo Mou. Tre, roba chiappare tutto quello che c’è scirci e la sua voglia nelle ultime sta dei convocati. Che non è
a mezzanotte. E il canone tv, la da sballo, da entrare dritto nel- al volo. Il Barça di Guardiola, ore è diventata contagiosa, si è escluso sia molto allargata: Mou-
pedofilia, il medioevo e milio- la grande storia e già che ci sei Eto’o e Messi il pieno lo ha fat- trasformata in una moderata fi- rinho ieri meditava di portare a
ni di altre situazioni e stati pure nella leggenda. Tutto nel to lo scorso anno: Liga, Cham- ducia, di pari passo con i piccoli Barcellona la rosa al completo,
d’animo. Tutto «zero tituli». mese di maggio: il 5 finale del- pions, Coppa del Re. progressi che ha fatto registrare. dunque anche squalificati, infor-
la Tim Cup. Il 16 ultima di cam- Un-due-tre: el triplete. Tradot- Ovviamente da verificare e a cui tunati (Toldo è praticamente
Storia e leggenda L’Inter, che pionato. Il 22 finale Cham- to in italiano, portoghese e ne- dare un seguito oggi e domani: pronto a rientrare) e Mario Balo-
sta vivendo momenti di gran- pions. Un trittico, un’opera di- razzurro: tre tituli. E adesso soltanto il giorno della partita telli. Un modo per compattare ul-
de eccitazione (3-1 al Barça in visa in tre parti. E potrebbe rea- chi teme la scaramanzia, chi verrà sciolta l’ultima riserva. teriormente il gruppo e conce-
Europa e sorpasso alla Roma lizzarla Giose Mourinho, un uo- crede che il grande (o piccolo) L’olandese ieri non ha messo il dersi la più ampia possibilità di
in Italia) è candidata a vincere mo speciale abilitato per le im- slam porti sfiga, chi ha paura naso fuori dallo spogliatoio: il scelta fino all’ultimo. Compresa
tre competizioni. Scudetto, prese speciali. dei gufi organizzati è autoriz- menù della sua mattina di lavo- quella di avere Balotelli in pan-
Champions, Coppa Italia. Tre zato a fare tutti gli scongiuri. ro prevedeva terapie e fisiotera- china, oppure di destinarlo alla
tituli. Tutti quelli persi insie- Il tris manca In Italia nessuna Insomma, chi vuole toccarsi, si pia, secondo il programma mira- tribuna: una partita così val be-
me da Roma, Milan e Juve la squadra ha vinto, nella stessa tocchi. tissimo che è stato studiato per ne delle scelte fatte in extremis.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
4
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
5

CHAMPIONS È LA 2a VOLTA
Massimo Moratti, da patron
dell’Inter, è alla sua seconda
PRESO BELL
L’Inter si muove sui
giovani: è praticamente

L’INTERVISTA
semifinale di Champions fatta col Mainz per il
League: era arrivato fra le giovane difensore centrale
magnifiche quattro anche Stefan Bell (’91): firmerà
nella primavera del 2003 un quadriennale.

x Ma lei, presidente, lo convoca


per Barcellona?
«Le convocazioni spettano al
tecnico.... Io sto con Mou e
HA con gli altri giocatori, questo
DETTO dev’essere chiaro. Sono inter-
venuto alla viglia di Inter-Ata-
lanta perché il mio dovere è
quello di rimuovere qualsiasi
turbativa in modo che la squa-
dra possa esprimersi al massi-
mo. Il mio è stato un atteggia-
mento anche di protezione del
V ragazzo ma volto soprattutto
Su Laporta a disinnescare ogni tipo di ten-
Gli sono sione nello spogliatoio».
amico
e so che Tra Mourinho e il giocatore la
anche lui frattura si può sanare?
soffrirà «Sul lungo periodo confido di
le pene sì, per questa semifinale non
dell’inferno so sinceramente quale sarà la
scelta. L’allenatore non mi ha
anticipato niente, io nemme-
NICOLA CECERE Sul piano tattico come se la

Moratti
no gli ho chiesto niente... So
5 RIPRODUZIONE RISERVATA giocherà Mourinho? che deciderà per il meglio, mi
«Non so e non glielo chiedo, lo fido ciecamente».
MILANO dPresidente Moratti, lascio tranquillo. All’andata
Walter Zenga domani compie l’ha preparata benissimo e sa- Il manager di Balotelli chiede
50 anni e tra il serio e il faceto V prà indicare l’atteggiamento un incontro chiarificatore per
ha espresso tramite Gazzetta Su Balotelli giusto. Non timoroso, non pre- giovedì. Per tanti la cessione è
il desiderio di essere accanto È un obbligo suntuoso, penso». l’inevitabile epilogo.
a lei al Camp Nou, per tifare In- cercare «Non per me. Io penso che il
ter: cosa fa, lo invita? di ricomporre A Barcellona stanno creando

«Se potessi
tentativo di ricomporre la si-
«Lo chiamerò, carina in sè co- la situazione un ambientino...
tuazione sia un obbligo per-
me cosa. E può rivelarsi anche perché «Normale. Premesso che i cata-
ché Mario è un patrimonio no-
utile». è un nostro lani sono sportivi e quindi allo
stro e del calcio italiano, un at-
patrimonio stadio non succederà niente di
taccante dalle qualità indiscu-
Walter nel ruolo di amuleto? tragico, la semifinale di Cham-

me la vedrei
«No, lo metterei di fianco al pions non la giochi ogni gior- tibili. Bisogna però che anche
presidente Laporta al posto no e loro hanno subìto una lui dimostri concretamente
mio... Per me vedere questa sfi- sconfitta inaspettata e pesan- questa volontà di restare all’In-
da da ingessato è impossibi- te, devono attaccarsi anche al- ter. E’ la base di partenza per
le...». l’elemento ambientale». una ricomposizione che credo

con la curva»
stia a cuore a tanti tifosi».
Un portiere accanto a Lapor- Per influenzare l’arbitro o i
ta: collocazione perfetta. E lei suoi giocatori? Non alla Nord: come si fa?
dove va, con i cinquemila della «Beh, l’arbitro non credo si la- «Se l’atteggiamento di Mario è
curva? scerà condizionare, è tra i mi- quello giusto, tutti capiranno
che a vent’anni si ha anche il
«Eh, potessi farlo sarebbe
l’ideale per questa sfida: in Barça-Inter con il presidente gliori in Europa e quindi è abi-
tuato a gestire queste difficol- diritto di fare degli errori».
me il tifoso prevale quasi tà. Sui miei ho una certezza ed
sempre sul dirigente, come
sapete... Il fatto è che so-
«Soffro da tifoso, ma ci credo» è importante: confermeranno
una dedizione totale».
A proposito di tifosi, ha radu-
nato la «squadra Moratti»?
no amico del presiden- mi, è il momento della massi- «Difficile farlo, ho tutti i figli

.it
te del Barcellona e so ma concentrazione. Siamo co- Se mancasse Sneijder sareb- in giro per il mondo».
che anche lui soffrirà me il tuffatore fermo sul tram- be un problemone? Beh, il primo posto restituitovi
le pene dell’inferno. polino dei dieci metri prima «Mah, ho parlato col medico da Pazzini li avrà galvanizzati
Situazione delicata, dell’ultimo tuffo. Abbiamo fat- ed era piuttosto preoccupa- «Quello sì, è una svolta impor-
per tutti e due». to un percorso splendido o SERVIZI SPECIALI to... Credo che partirà lo stes- tante ma innanzitutto come
spettacolare, come dice Mou, SULLA SFIDA so, poi si vedrà. Io però confi- viatico per Barcellona. Lo scu-
Il Barça lo scorso an- ma se l’ultimo tuffo non riesce DEL CAMP NOU R do nella disponibilità al sacrifi- detto resta da conquistare».
no vinse tutto. Se l’Inter alla perfezione resteremmo a Nelle foto in cio di giocatori che da mesi so- Gianfelice Facchetti è imbe-
andasse in finale sem- mani vuote e con una cocente Sul nostro sito Internet alto, Massimo no sempre sul pezzo. Ripeto, stialito per i veleni di calciopo-
brerebbe quasi un pas- delusione da smaltire...». troverete servizi speciali su Moratti sabato la loro dedizione è assoluta. li. Lei che ne pensa?
saggio di consegne... Barcellona-Inter. Filmati, a San Siro con Ed è la qualità collettiva che ca- «Comprendo lo stato d’animo
«Bisogna andarci pe- Ha più paura di Messi o Ibra? interviste, rassegne stampa Gino Strada. ratterizza questo gruppo for- di Gianfelice per questo ro-
rò... Dopo di che «Paura no, perché confido nei dei giornali spagnoli per Nella foto a mato da Mourinho». manzo dell’assurdo creato in
avremmo l’obbligo di miei. E poi in partite del gene- presentare la grande sfida fianco, una vicenda brutta per come
puntarci, a vincere tut- re l’agguato può arrivare da che vale la finale. Mourinho con In questo gruppo c’è ancora la stanno trattando e fastidio-
to. Ma questo non è il chiunque e in qualsiasi mo- www.gazzetta.it Milito spazio per Mario Balotelli? sa. Ne parleremo a lungo, ma
momento dei procla- mento». RICHIARDI «Dipende molto da lui» dopo il Barça».

CHAMPIONS LEAGUE
orario 1 X 2 UNDER OVER

mar. 27 20.45 LIONE - BAY. MONACO 2.40 3.30 2.80 1.80 1.85

merc.28 20.45 BARCELLONA - INTER 1.42 5.00 5.75 2.30 1.50

EUROPA LEAGUE
orario 1 X 2 UNDER OVER

gio. 29 21.05 FULHAM - AMBURGO 2.05 3.40 3.30 1.70 1.95

LIVERPOOL - A. MADRID 1.50 4.10 5.75 1.95 1.70

SEGNA ANCHE TU
Le quote potrebbero subire variazioni

IN CAMPIONATO. TV
TELEVIDEO RAI
A PAG. 497 - 498
WEB
www.better.it
MOBILE
PORTALE
BETTER
TELEBETTING
800.900.009

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
6
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS RIMONTE SIMILI


Nelle due occasioni, su
cinque, in cui il Barcellona
DUE OK DA 0-3
I blaugrana per due volte
hanno rimontato da uno

PRECEDENTI
ha recuperato un 1-3 0-3: contro Anderlecht
esterno, è sempre andata (ottavi Coppa Coppe ’78-79)
sul 2-0, ha subito un gol, ma e Goteborg (semifinali
poi ha dilagato ed è passata Coppa Campioni ’85-86)

w
Ripartire dal 3-1? I NUMERI
Sopra la panca
di ARRIGO SACCHI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

5
Inter, meglio così i precedenti
in Europa in cui
l’Inter ha giocato
il ritorno dopo
Pressing e contropiede
la tattica per passare
I nerazzurri si sono qualificati 4 volte su 5 col punteggio un 3-1 interno:
in 4 occasioni i Il campionato più le partite contro Chelsea e
nerazzurri hanno imprevedibile che si ricordi Barcellona. La fase difensiva
all’andata. Ma c’è chi non si fida, come Beppe Baresi... passato il turno rilancia l'Inter capolista dopo
l'harakiri della Roma contro
non è più passiva, si cerca il
pressing a volte difensivo
LUCA TAIDELLI l'organizzata Sampdoria. (nella propria metà campo), a

3
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Però ora si deve lasciare il volte offensivo (a metà
passo alla partita dell'anno. campo) o addirittura
MILANO d«Remontada», ripeto- L'Inter e il Barcellona giocano ultraoffensivo (vicino all'area
no ossessivamente a Barcello- le volte, su 5, domani il secondo tempo di avversaria). Tutti
na. «Vi abbiamo già "remonta- in cui il un match che, nel primo, ha partecipano, tutti collaborano
do" a San Siro» ribatte la Mila- Barcellona ha visto primeggiare con merito e, quasi sempre, ci sono
no nerazzurra. E i numeri sono fallito la rimonta i nerazzurri. É la partita che undici giocatori in posizione
con l’Inter, visto che nella loro dopo un 1-3 può permettere all'Inter di attiva con o senza la palla. La
storia una sola volta - su cinque esterno: contro entrare nell'olimpo del calcio squadra sfilacciata, slegata e
- i nerazzurri sono stati elimina- Real Madrid, mondiale. in balìa dell'avversario, che
ti dopo aver vinto 3-1 l’andata Zurigo e Porto In verità, le sei vittorie ricordava il boxeur che si
in casa. E chissenefrega se quel consecutive in Europa hanno copre il volto e spera che il
16 aprile 1986 si giocava a Ma- già dimostrato un grande rivale picchi piano, sembra
miglioramento della squadra scomparsa. Mourinho ci ha

1
drid - sede della finalissima del
22 maggio - e in campo c’erano di Moratti. Questa crescita ha messo del suo puntando su
Baresi e Bernazzani, attuali vi- una ragione precisa che formazioni d'attacco
ce di Mourinho. vittoria per coinvolge una società più composte da quattro punte e
l’Inter nelle cinque avveduta ed illuminata. Un guidate dai formidabili
Unica volta, a Madrid L’avversa- occasioni in cui allenatore straordinario per Sneijder e Milito. Tutto
rio era il Real di Butragueno, aveva vinto 3-1 carisma, intelligenza e questo ha accresciuto
Sanchez e Santillana. A rivolta- nell’andata: Uefa competenza. E una squadra l'autostima e la convinzione
re quel 3-1 di San Siro (Tardelli ’93-94, più portata a giocare insieme. di tutti. La personalità e le
2, Valdano, autorete di Salgue- trentaduesimi, 2-0 In Spagna si dice che per conoscenze sono aumentate e
ro) nella semifinale di Coppa al Rapid Bucarest
primeggiare in Europa il il gioco è migliorato, specie
collettivo ottiene di più che le nelle ripartenze e nella difesa
Uefa contribuì anche la jella.
individualità. La motivazione collettiva (pressing, raddoppi,
L’Inter sfiorò il gol in contropie-
straordinaria e un gioco zona, interscambi) il possesso
de, andò sotto a fine primo tem- importante aumentano le palla, la fluidità e l'armonia
po (rigore di Sanchez), sembrò qualità individuali e le non sono ancora pari ai
spacciata dopo il 2-0 di Gordil- possibilità di successo. La migliori momenti di Barça o
lo, risorse con Brady, sempre Josè cessione di Ibrahimovic, il Manchester United, ma i
dal dischetto, ma ancora San- Mourinho, 47, più grande solista del mondo, progressi sono evidenti.
chez mandò tutti ai supplemen- Luis Figo, più di un’ora con l’uomo in più. secondo anno

.it
ne è la conferma. Era il Il miglior antidoto per
tari. Nel frattempo erano già qui contro Due settimane dopo la sfida è all’Inter ANSA migliore ed era anche il combattere gli uomini di
usciti per infortunio Altobelli e Celestine rivoltata come un guanto. Se- limite. Mou aveva Guardiola sarà ripetere
Rummenigge. Strada spianata Babayaro, gna subito Miki Laudrup, rad- capito che doveva l'incontro di Milano. Guai ad
per la doppietta di Santillana. in azione doppia Bakero, Rebrov sembra trasformare una assumere un atteggiamento
Baresi e Bernazzani sono con- nell’ultima rovinare la festa, ma ancora SONDAGGIO SCUDETTO squadra composta da passivo. I nerazzurri
vinti che quella fu una notte irri- rimonta Bakero e poi Koeman firmano il INTER FAVORITA grandi solisti in dovranno sempre essere
petibile. E proprio a Madrid vo- Barcellona dopo 4-1 definitivo. Il Barça arriverà PER IL 77 PER CENTO talenti che sapessero attivi: aggredendo e
gliono tornare. Molto presto. un 1-3 esterno. poi alla finale di Atene, dove sa- unirsi e muoversi ripartendo. E nei momenti
In quel 5-1, nel rà sculacciato 4-0 dal Milan di La sconfitta subita domenica
congiuntamente. Il difficili devono attuare un
Barça due su cinque Guardiola e 2000, l’attuale Capello. Seconda e ultima «re- sera contro la Sampdoria
grande lavoro di José, buon possesso palla. La
soci la vedono diversamente. E, dirigente montada» nel 2000. Dopo l’1-3 all’Olimpico ha rovesciato la
l'acquisto di Milito, migliore difesa è il pericolo
a modo loro, si aggrappano ad dell’Inter segnò a Stamford Bridge, nel ritorno situazione nella volata
Sneijder e Eto'o del contrattacco. José, da
altri numeri. Due volte su cin- la rete del il Chelsea di Zola, Di Matteo e scudetto. Dalle risposte al
hanno facilitato la grande personaggio, non
que infatti il Barcellona ha recu- momentaneo Deschamps viene schiantato da nostro sondaggio, emerge
trasformazione. deve cadere nella tentazione
perato dopo un 1-3 esterno. La 2-0 ALLSPORT Rivaldo e da quel Figo che do- che per il 77% lo scudetto è
Ora i nerazzurri sono italiana di imbottire le
prima volta dopo tre fallimenti mani siederà sulla panchina ora saldamente nelle mani un gruppo che squadre di difensori e
— tra il ’60 e il ’73, contro Real dell’Inter. Anche allora, sul 2-0 dell’Inter. Soltanto il 23% collabora, che centrocampisti difensivi
Madrid, Zurigo e Porto —. Nei segnano gli ospiti (Flo), ma Da- crede ancora in un recupero sa come isolando l'attacco. Gli
sedicesimi della Champions ni Garcia strappa i supplemen- della Roma. posizionarsi e spagnoli se aggrediti
’93-94, i catalani presero un’im- tari e ancora Rivaldo (su rigo- www.gazzetta.it conosce molto del calcio perdono coraggio, idee ed
barcata a Kiev, pur giocando re) e Kluivert firmano il 5-1. totale. Come dimostrano autostima. In bocca al lupo.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
7

Nuovi TV 3D LED Samsung.

Emozioni in una
nuova dimensione.

Con i nuovi TV 3D LED Samsung ogni spettacolo è pura emozione. Vivi l’esperienza tridimensionale
più completa, realistica e coinvolgente, con il lettore Blu-ray 3D e gli occhialini dedicati.
E grazie alla conversione in tempo reale, puoi vedere in 3D qualunque trasmissione TV, evento sportivo,
film in Blu-ray o videogioco. Entra in una nuova dimensione.

Per la visione in 3D è necessario utilizzare gli occhialini 3D attivi.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
8
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS LA MAGLIA CELEBRATIVA


Dopo la partita di campionato vinta
con lo Xerez i giocatori del Barcellona hanno

I RIVALI
indossato una t-shirt nera con la scritta:
«Ci giocheremo la pelle» riferita alla gara
di ritorno della semifinale di Champions
di mercoledì contro l’Inter al Camp Nou.

Leo Messi, 22 anni

Messi
con il tecnico
del Barcellona
Pep Guardiola, 39
AFP

Al Barça servono
i suoi gol
per la rimonta
Due reti allo Stoccarda e quattro all’Arsenal ma
nelle sei sfide contro Mou è rimasto all’asciutto
FILIPPO MARIA RICCI to la via della rete? La doman- Champions (8 reti in 9 partite), è stata la sesta sfida di Messi
5 RIPRODUZIONE RISERVATA da diventa ancor più pressante leader della Scarpa d’Oro contro squadre allenate da Jose
in questi giorni di appelli alla 2010, Pallone d’Oro e a seguire Mourinho. Quattro col Chel-
BARCELLONA dChe Mes- epica, alla storia, di esagerati e elencando trionfi. Altra doman- sea, due con l’Inter. Negli ulti-
si sarà? Quello che nel- accorati richiami alla remunta- da: riuscirà Leo a dimenticare mi 6 anni lo Special One ha sbat-
le ultime due uscite da. Di coinvolgimento popola- le pene che soffre con la maglia tuto 9 volte contro il Barça, con
di Champions al re e asfissia mediatica sul tema. dell’Argentina pur trovandosi fortune in equilibrio: 3 vittorie,
di fronte a una difesa intera- 3 pareggi e 3 sconfitte, un tur-
Camp Nou ha fatto 2
Paura e numeri Al Barcellona mente sudamericana? All’anda- no passato, uno no. Mercoledì
gol allo Stoccarda e hanno paura, e allora oggi più ta Messi ha avuto da ridire con si spariglia per forza. Messi si è
addirittura 4 all’Ar- che mai in casa blaugrana c’è bi- il compatriota Samuel, accusan- perso i due Barça-Chelsea del
senal, segnando 6 sogno della Pulce, sperando dolo a male parole di attacca- 2005, impreziositi da Ronal-
delle 8 reti prodotte dal che diventi atomica. C’è biso- mento eccessivo alla sua ma- dinho ma coi londinesi che pas-
Barcellona, o quello che in 6 sfi- gno del ragazzo dei 40 gol sta- glia e alle sue caviglie. sarono ai quarti, e il tremendo
de contro le squadre di Jose gionali in 44 apparizioni, capo- (per i nerazzurri) Barça-Inter
Mourinho non ha ancora trova- cannoniere della Liga, della Storia infinita Quella di San Siro del Camp Nou del novembre

PRELIEVO DI URINA ORDINATO DALL’UEFA

Controlli antidoping per Leo e altri nove


ambiente violento o intimidato- dro, Jeffren, Yaya Tourè e Bu-
Piqué: «Vorrei che per rio, solo uno stadio pieno e un squets gli altri), si sottoponeva-
90 minuti i giocatori tifo bestiale». Per convincere la
platea racconta un aneddoto:
no a un prelievo di urina per un
controllo antidoping a sorpre-
dell’Inter odiassero «Il club ha chiesto ai tifosi di ve- sa messo in atto dalla Uefa, che
nire presto e con la maglia del aveva sottoposto giovedì scor-
la loro professione» Barça. I miei genitori e mio fra- so allo stesso controllo i gioca-
tello saranno in tribuna con la tori dell’Inter. Poi l’allenamen-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA maglia col numero 3: me le to: finché le porte sono rimaste
hanno chieste apposta, e non aperte alla stampa Abidal è ri-
BARCELLONA d«Vorrei che per era mai successo prima». Bar- masto con il preparatore
90 minuti i giocatori dell’Inter cellona continua a essere scal- Juanjo Brau mentre i compa-
odiassero la loro professione». data a dismisura dalla campa- gni facevano il torello. Il france-
Gerard Piqué è un ragazzo bril- gna che va sotto il titolo di Re- se continua a lavorare a parte.
lante: battuta pronta, buona ca- muntada: «Mi aspetto il mi- La gara si avvicina ma a Barcel-
rica di goliardia. Ma è anche un glior Camp Nou della storia». lona sono convinti del suo recu-
tipo serio, e quando pronuncia pero. Identica sicurezza viene
la frase di cui sopra si accorge Antidoping Più o meno nello riservata alla formazione del
che potrebbe essere male inter- stesso momento 10 suoi compa- Barça. Pep però potrebbe avere
pretata. Così si affretta ad indi- gni, Messi incluso (Valdes, Pin- idee diverse
rizzare il tiro: «Non chiedo un to, Abidal, Maxwell, Milito, Pe- f.m.r.

LA STORIA LA CITTÀ SARDA, COLONIZZATA NEL 1353, È ANCORA DI CULTURA E LINGUA CATALANA. IL SINDACO TEDDE: «BARCELLONA È CASA NOSTRA»
Oltre il mare Oggi ad Alghero

Alghero è la Catalogna d’Italia: «Forza Barça» c’è l’unica rappresentanza ita-


liana della Generalitat Catala-
na. Il direttore si chiama Joan
Adell e quando vede blaugrana
FILIPPO CONTICELLO Més que una città Quei 40 mila fatto di profumi, colori, odori. gli batte il cuore: «Ero al Camp
5 RIPRODUZIONE RISERVATA sono un’isola nell’isola. Orgo- E di lingua: è uguale al nostro Nou per l’esordio di Messi: al
gliosi e felici nella loro identi- dialetto, capisco ciò che la gen- primo dribbling dissi "Ma cos’è
dI festeggiamenti per il 50˚ an- tà: gli abitanti di Alghero sono te dice e forse anche qualcosa questo?!?". Credo nella remun-
niversario del Retrobament par- catalani nel sangue, lo sono dal in più». E poi c’è il calcio, con tada, con l’orgoglio dei giovani
tiranno tra poco. Era il 1960, 1353. Ecco che in vista di quella squadra che lo insegna della nostra cantera». Vive in
piena dittatura franchista: un Barça-Inter la città ha scelto di in giro per il mondo: nel 1982 Sardegna, ma è come se fosse
centinaio di intellettuali catala- schierarsi: «Non ci sono dubbi: arrivò ad Alghero il Barça in rimasto sulle Ramblas: «In que-
ni sbarcò in Sardegna, ad Al- qua si tifa sempre Barcellona carne ed ossa per una amiche- sta città non c’è senso di reclu-
ghero. Ad accoglierli un tripu- — dice il sindaco Marco Tedde vole col Bastia. La prima volta sione: tutti sanno di avere una
dio di bandiere gialle e rosse —. Anche chi simpatizza per al Camp Nou il sindaco non identità da condividere oltre il
della Catalogna e gente entu- l’Inter, domani avrà qualche può dimenticarla: «Giocavamo mare, centinaia di chilometri
siasta che parlava la loro lin- difficoltà. Questa squadra è col Deportivo, ero nella loggia più in là». Intanto l’attesa per il
gua proibita dal regime: un ri- més que un club». Tra le due cit- d’onore tra il presidente Lapor- big match è già arrivata alle
trovamento, retrobament, dei tà un rapporto istituzionale, po- ta e Cruyff: ricordo Xavi, mera- stelle: «La vedrò nel bar di una
propri fratelli all’estero. Da al- litico ma soprattutto sentimen- viglioso». Intanto, a breve è at- mia amica algherese: saremo
lora Alghero e Barcellona sono tale: «Sono stato a Barcellona teso in città il bus dei trionfi tutti del Barça, zero interisti».
una cosa sola: stessa atmosfera qualche migliaio di volte, — blaugrana: i 6 trofei vinti da Altra avvertenza: nel Camp
e stessa squadra per cui palpita- continua Tedde — e la sento Guardiola esibiti ai fratelli, ca- Un gruppo di intellettuali catalani sbarcati ad Alghero via mare nel 1960, Nou di Sardegna si parlerà solo
re. sempre come la mia casa. E’ un talani di Sardegna. durante la dittatura. Franco proibiva la lingua e la bandiera catalana una lingua. E non è l’italiano.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
9

ROSSI «INTER FAVORITA»


Giuseppe Rossi, attaccante italiano
del Villarreal vede «l'Inter favorita grazie
al 3-1 dell'andata e il Barca dovrà scoprirsi
per cercare la vittoria. Ma sarà una grande
gara». E nella Liga?: «È dura dire chi vince
ma il Barcellona può vincere tutto».

w
1-2 e al ritorno non andò oltre IL DERBY IN FAMIGLIA, CHE STORIE 2002 il derby di Diego finisce già
Lionel Messi, 22 anni, star del l’1-1: Messi durò 25’, poi uscì al 9’ per un infortunio muscolare,
Barcellona e della Nazionale per infortunio mentre il Camp quello di Gabi 10 minuti più tar-
argentina. Pallone d’oro 2009
PENTASPORTS
Nou urlava rabbioso il suo «Vai
a teatro» indirizzato a Mou-
rinho, coro oggi assurto alla fa-
I NUMERI
Diego contro Gabi di, espulso per un fallo che le cro-
nache argentine definiscono «in-
fantile». L’Independiente rima-

4 E mamma Milito
ma di classico sulle tribune del- sto in 10 vince 4-1. Dieci giorni
lo stadio del Barça e doppiato dopo i due fratelli sono più uniti
da un altro cantico molto meno che mai: il padre viene rapito, co-
elegante elargito con foga an- I gol segnati me era successo pochi mesi pri-
che all’altro portoghese odiato da Diego Milito ma a Cristian Riquelme, fratello
a Barcellona, Cristiano Ronal-
do. Dopo il maialino tirato al
traditore a Figo continua a es-
serci molto poco feeling tra la
in Champions
lasciò la tribuna
con la maglia
dell’Inter

League nelle
di Roman. In entrambi i casi la li-
bertà, per Jorge arrivata dopo 18
ore di sequestro e il pagamento
di un riscatto.
capitale catalana e i portoghesi nove partite 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
di primo piano che passano dal giocate Insulti Il 9 marzo 2003 i fratelli
Camp Nou. BARCELLONA dDiego coi genito- Milito sono di nuovo di fronte: il
Tornando a Messi, Leo ha af- ri, Gabriel col nonno. Jorge e Mir- derby è cominciato da poco quan-

3
frontato altre due volte il Chel- ta Milito tifavano per il Racing, do Diego, con una scarpa in ma-
sea di Mourinho nella fase a gi- «l’abuelo» Antonio per l’Indepen- no, chiede gridando all’arbitro
roni del 2006 e poi due volte diente. Così i fratelli Milito, che Elizondo l’espulsione di Gabi per
l’Inter quest’anno. Dopo la sce- le partite avevano cominciato giocando in- un fallo da ultimo uomo. Gabi
na quasi muta di Leo a San Siro giocate da sieme nel piccolo Viejo Bueno di non gradisce, dà al fratellone del
a chi gli chiedeva notizie sulla Gabriel Milito Quilmes, provincia di Buenos Ai- poliziotto e tira in ballo in manie-
prestazione di Messi Guardiola con la maglia res, si sono ritrovati presto calci- ra poco carina anche la mamma.
ha risposto con durezza: «Lo ve- del Barcellona sticamente agli antipodi. Gabi, «Sono stata malissimo – ricorda
drai a Barcellona». in Champions 453 giorni più giovane di Diego, Mirta Milito – ero in tribuna sedu-
scorso. Nelle altre 6 occasioni League in Gabriel Milito, difensore del Barcellona, 29 anni AFP difensore e capitano dell’Inde- ta in mezzo alle due fidanzate dei
c’era ma tra Londra, Barcellona La secca Una minaccia che è an- questa stagione pendiente, il fratello a far gol col miei figli. Ero così in difficoltà
e Milano non ha mai trovato la che un augurio. Perché se Mes- Racing. Un derby caldissimo, che non ressi alla pressione e me
via della rete. Al debutto contro si fa il Pallone d’Oro per l’Inter quello di Avellaneda. Il Principe ne andai». La gara finì 1-1, con
Mourinho, febbraio 2006 a si fa grigia. Certo è che dopo Diego vinse prima, l’Apertura del gol di Diego. Poi i due partirono
Stamford Bridge, Leo fu prota- aver frantumato l’Arsenal e con- 2001, primo titolo del Racing do- per l’Europa e sino ad oggi si so-
gonista dell’espulsione dello tribuito con una rete al trionfo po 35 anni, poi toccò al Marescial- no sfidati due volte: stagione
spagnolo del Chelsea Del Hor- sul Real al Bernabeu che ha da- lo Gabi, Apertura del 2002 a chiu- 2007-2008, col Barcellona di Ga-
no, al 37’. Episodio che fece in- to un bel colpo alla Liga Leo si è dere una secca che per l’Indepen- bi che vince 4-1 al Camp Nou e
furiare Mourinho che non esitò acquietato. Tre partite intere diente durava dal ’94. Da allora 2-1 alla Romareda dove Diego
a dare del teatrante al giovane più lo spezzone contro lo Xe- le due squadre non hanno più vin- sbaglia anche un rigore. Sinora il
argentino accendendo una mic- rez, zero gol. Una secca inusua- to. Mariscal, in panchina a San Siro,
cia polemica che non si è anco- le per uno che in due stagioni ha avuto la meglio. Domani la
ra spenta. ha fatto 78 gol. La speranza in Espulso Sono due le sfide tra i fra- squalifica di Puyol dovrebbe offri-
chiave interista è che non si ri- telli Milito che sono rimaste nella re a Diego una nuova occasione.
Il teatro e i cori Il Chelsea perse svegli fino a giovedì. Diego Alberto Milito, attaccante dell’Inter, 30 anni AP storia familiare. Il 19 agosto f.m.r.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
10
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

CHAMPIONS RITORNO SEMIFINALI


x
il punto
di
PAOLO CONDÒ
W HANNO
DETTO
Robben, altro scatto
«Così rivedo Madrid»
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Il «caso-Lione»:
vende tanto
V L’olandese ex del Real prepara altri numeri per portare il Bayern
ma è fra le stelle Rummenigge
Speriamo bene,
Per quanto il risultato dell’andata abbia
lasciato aperto ogni discorso, è difficile non
per il Bayern e
per l’Inter. Noi
alla finale del Bernabeu: «Ma qui a Lione sarà un serata rovente»
vedere nel Bayern il naturale favorito della meritiamo la
semifinale «povera». Al di là di una finale per
supremazia tecnica che la perdita di Ribery carattere e QUI LIONE
riduce ma non azzera, in questa Champions volontà
i tedeschi sono sopravvissuti a una tale Puel: «Il Bayern?
quantità di «dentro o fuori» da far pensare Troppo sicuro...»
che il destino li abbia scelti come finalisti (e
speriamo niente di più, nel caso a Madrid ci LIONE Il tecnico Puel non ha
fosse l’Inter) fin dall’estate. Se nel girone la preparato la lista dei rigoristi
Juve avesse vinto a Bordeaux, il Bayern perché non pensa che ce ne
sarebbe retrocesso in Europa League; stessa sarà bisogno: «Avverto molta
storia se poi non avesse espugnato Torino; V sicurezza nell’ambiente del
negli ottavi a Firenze è stato virtualmente Van Gaal Bayern, li capisco, all’andata
eliminato per mezz’ora; nei quarti a Puntare allo hanno vinto per ben 1-0...». Il
Manchester si è ritrovato sotto di tre gol 0-0? Non l’ho tono è sarcastico, la missione
dopo 40 minuti, battuto e liquidato. Il mai fatto in vita 2-0 è in apparenza
Bayern ha saputo risalire ciascuno di questi mia, e non ho complicata, specie per chi ha
abissi, pronosticarlo in finale è niente più intenzione visto il poco prodotto dai
che rispettare un osso così duro da rodere. di iniziare francesi a Monaco. «Siamo
proprio adesso consapevoli di dover giocare
un’altra gara» dice Cris.
Esaurita la doverosa premessa, però, non c’è
Formazione: recuperati
dubbio che il convitato più interessante al
Lisandro e Cris, tre ballottaggi
tavolo delle semifinali sia il Lione in quanto
da risolvere fra Pjanic e
club che vende, a differenza di Bayern, Inter
Makoun, Delgado e Bastos,
e Barcellona che di solito comprano. Negli
Gomis e Govou. I favoriti sono
ultimi anni i francesi hanno incassato
citati per primi.
vagonate di euro cedendo due generazioni
di campioni; un pezzo alla volta, il
presidente Aulas prima ha disfatto il
DAL NOSTRO INVIATO quando si attraversa il campo sata all’incrocio, a Firenze? E
formidabile centrocampo
Essien-Diarra-Juninho, poi ha lasciato partire S PIERFRANCESCO ARCHETTI saltando tacchetti roventi, schi- la perfetta volée da corner a
Arjen Robben, vando avversari assetati di san- Manchester? Utili delizie. QUI BAYERN
Abidal e Malouda, infine si è accomiatato 26 anni, 4 gol
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
gue, cambiando direzione per
dai gioielli cresciuti nel vivaio Benzema e in Champions AP LIONE (Francia) dSe il tuo idolo è prepararsi il tiro sul sinistro. Vincitore Porteranno anche al- In Francia solo
Ben Arfa. Il fatto che in Champions quelle
celebrate stelle si siano sempre spente ai Carl Lewis, nove medaglie «Il mio unico piede», come am- la Champions? Lui resta guar- 17 giocatori
d’oro olimpiche tra sprint e sal- mette. «Mi basta». dingo: «Con i sogni non si vin-
quarti, mentre questo Lione apparentemente ce, la strada è difficile. Ci aspet- LIONE (p.f.a.) Van Gaal, privo di
minore è riuscito a varcare le colonne ti, un minimo di emulazione ti
Miniera d’oro Con Robben ci si ta una serata molto calda, a Li- Ribery e Pranijc squalificati, ha
d’Ercole delle final four, testimonia del buon può far correre più veloce. Ma
diverte, con Robben il Bayern one. Ma voglio la finale». An- problemi in difesa: Van Buyten,
lavoro di Claude Puel ma anche del fiuto di Arjen Robben non ha guada-
che perché, con il Chelsea, si è Demichelis e Contento sono
Aulas, che durante il ciclo dei sette scudetti gnato la sua eccezionale rapidi- guadagna: l’ha pagato 24 mi-
lioni al Real Madrid, ne ha fatti fermato due volte in semifina- malconci e Tymoshchuk,
consecutivi ha licenziato più di un tà perché da ragazzo era affa- le. E poi la sfida per il trofeo si centrale difensivo
allenatore, confermando invece il primo — scinato da King Carl. «Non mi incassare almeno 50 con le reti
decisive: 14 in Bundesliga (più terrà al Bernabeu, cattedrale d’emergenza, ha rinunciato al
Puel appunto — che gli ha fatto chiudere una sono mai esercitato troppo ne- da cui è stato cacciato in esta- viaggio, ufficialmente per
stagione a mani vuote. gli scatti in pista, anche se ho 6 assist); due in Coppa di Ger-
te. «Venire a Monaco è stata problemi di stomaco (Van Gaal
tempi approssimativi sugli 11 mania, compreso un assolo di
una scelta giusta, mi trovo be- si ritrova a disposizione solo 17
Traducendo in campo una gestione secondi». Il suo calcio da velo- 80 metri nei supplementari del- nissimo. Inoltre abbiamo la giocatori). «Mi accontenterei di
economicamente sostenibile, il Lione oggi è cisti, imbevuto di tecnica per- la semifinale con lo Schalke; possibilità della tripletta, non averne uno tra Van Buyten e
un bel portiere col cartellino del prezzo già ché la palla resta sempre al pie- tre e mezzo in Champions (al- sarebbe impresa da poco». Nel- Demichelis», dice l’allenatore.
esposto (Lloris), l’ultimo mohicano dello de, è un’eredità della mamma, l’andata con il Lione la sua bot- la storia soltanto cinque squa- Nella rifinitura, saltata anche
squadrone di Le Guen e Houllier (Cris), una come ha spiegato il suo primo ta è stata toccata da Muller). dre sono riuscite a prendersi da Klose raffreddato, in campo
delle tante brave punte argentine che si sono allenatore. «Hans, il padre, era Totale 19 in 32 uscite, limitate campionato, coppa nazionale 14 uomini. «La forza di volontà
inventate una carriera in Europa (Lisandro un discreto calciatore dilettan- per i tradizionali infortuni che e Campioni nella stessa stagio- è il nostro segreto. Quando
Lopez), i verdi talenti sui quali è stato te, ma la madre Marjo era l’hanno tolto dalla circolazio- ne: Celtic Glasgow nel 1967, allenavo in Olanda dicevo:
investito l’incasso di Ben Arfa e Benzema un’ottima ginnasta, gli ha ne in autunno. Poi è arrivato Ajax nel 1972, Psv Eindhoven "Non puoi dire di aver battuto
(Pjanic, Cissokho). Forse non sarà preparato una muscolatu- un guaritore dall’Olanda e lo nel 1988, Manchester United una tedesca nemmeno al 90’".
abbastanza per tagliare la strada al Bayern, ra forte ed elastica». Arjen ha sistemato. L’urlo di Robben nel 1999 e l’attuale Barcellona Ecco perché sono venuto al
di certo lo è per spiegare all’Europa cosa sia ha sviluppato così l’equili- ha portato i bavaresi quasi al- di Guardiola. «Passiamo qua e Bayern Monaco».
il fair play finanziario. brio: dote fondamentale l’ottava finale. Ricordate la sas- poi ci divertiremo».

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
11

Abbonamenti .
Chi può farti parlare
di più?
1600 min.
49€/mese
800 min.
29€/mese

3000 min.
99€/mese

Chiamate verso tutti.


E in più, fino a 600 SMS e 20 GB di Internet.
Abbonamenti attivabili portando il numero. Power 800: chiamate fino a 200 min/sett; SMS fino a 50/sett; Internet fino a 2 GB/mese.
Power 1600: chiamate fino a 400 min/sett; SMS fino a 100/sett; Internet fino a 2 GB/mese. Power 3000: chiamate fino a 750
min/sett; SMS fino a 150/sett; Internet fino a 20 GB/mese. Internet incluso sotto copertura 3. Pagamento con Carta di Credito/RID,
impegno di 12 mesi, corrispettivo per recesso anticipato. Per info su copertura, condizioni e costi extrasoglia Tre.it o i 3 Store.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
12
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fLa rabbia dell’ambiente giallorosso dopo il ko


SERIE A con la Samp non frena l’esodo per il Parma
TESTIMONIAL L’ATTACCANTE GIALLOROSSO PARLA DEL FUTURO E DEL RAPPORTO CON IL CAPITANO

Toni: «Al Bayern? Mai con Van Gaal»


Come si sente? dall’altra sponda vedo più pro- si diceva che eravamo fatti per
«Io e Totti abbiamo C’è tanta amarezza perché l’In- babile la vittoria dell’Inter». giocare insieme, poi non abbia-
vinto un mondiale, ter c’è passata davanti».
Rosella Sensi ha detto: «Arbi-
mo disputato neanche una par-
tita intera... Io credo che possia-
possiamo fare bene Ora come lo vede il duello per tro inadeguato». mo convivere benissimo: lui è
lo scudetto? Qualche episodio dubbio c’è diventato un po’ più punta, ma
insieme anche in A» «Molto difficile, impossibile stato, io credo sempre nella insieme abbiamo vinto un Mon-
no. Noi dobbiamo vincerle tut- buona fede degli arbitri. A vol- diale. Visto che giochiamo al
GABRIELLA MANCINI te, però l’Inter ha tre partite ab- te siamo stati favoriti, ieri però, centro dovremmo sfruttare di
5 RIPRODUZIONE RISERVATA bastanza facili, non credo che nella partita più importante, più i cross, comunque abbiamo
faccia un passo falso». gli episodi non sono stati a no- un allenatore bravo e sa lui gli
MILANO dBrutto risveglio per stro favore. Voglio ringraziare i equilibri della squadra».
Luca Toni il giorno dopo la Che cosa si aspetta dalla La- tifosi: sono stati splendidi».
sconfitta con la Samp. Nean- zio? Il suo futuro?
che il tempo di riprendersi e ha «L’Inter è molto forte, per bat- Questa storia che lei e Totti fa- «Ho un contratto con il Bayern
preso un volo per Milano per terla la Lazio deve essere al reste fatica a giocare insieme Monaco, un bel rapporto con la
Luca Toni, testimonial con Leonardo Bonucci (dietro a lui), Giuseppe partecipare alla presentazione 100%: io me lo auguro con tut- lei come la vive? società, ma se rimarrà Van
Rossi e Joan Capdevila (Villarreal) della nuova scarpa Lotto IMAGE SPORT di una nuova scarpa Lotto. to il cuore, ma siccome io sono «Mi fa sorridere perché prima Gaal è difficile che resti io».

La Roma
IL DESIGNATORE

Ma per Collina
insiste: è tutto ok
Involontario il mani di Zauri, però

«In area Damato non arbitrerà più la Roma


FRANCESCO CENITI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

ci va male» d«Valuterà Collina». É la risposta di Claudio


Ranieri alla fine di Roma-Samp a chi gli chiede-
va un giudizio sulla direzione di Damato, bolla-
to come «inadeguato» da Rosella Sensi. Collina
e il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, hanno
Il dg Montali: «Gli arbitri a Napoli rivisto la sfida anche ieri mattina, ma il risulta-
to finale è stato identico a quello dato domeni-
ca sera a caldo: Damato ha arbitrato in modo
e Livorno avevano usato un altro sufficiente una partita difficile. Ha commesso
degli errori veniali, come non mostrare qual-
metro. Domenica sarò laziale» che cartellino giallo in più. Nessun pollice ver-
so, comunque, per usare una gestualità cara a
Francesco Totti. Certo, Damato non incrocerà
MASSIMO CECCHINI Bendoni, il responsabile tecni- però non penso mai che qualcu- Damato interista? Non com- David Pizarro, più la Roma in questa stagione. Ma non è una
5 RIPRODUZIONE RISERVATA co Conti, il d.s. Pradè, la respon- no non giochi per vincere. So mentiamo, vogliamo dare credi- 30 anni, punizione: mancano solo 3 turni (più la finale
sabile finanziaria Mazzoleni e che nel mondo del calcio si dice bilità alle istituzioni. È chiaro di Coppa Italia) e la scelta era già naturale. Lo
protesta con
diventa ancora di più dopo le polemiche del
ROMAdSul terreno sono rimasti il coordinatore Montali. Due che queste cose succedano, ma che ci coglie di sorpresa, ma l’arbitro
club giallorosso.
punti e soldi. Nell’hit parade ore di rabbia (per l’arbitraggio io non ci voglio credere». pensiamo sia solo una cosa di Damato.
della sofferenza, però, non c’è di Damato) e indirizzo (per il valutazioni». I romanisti Non c’era il rigore Sul tocco di mano di Zauri
corsa: se in Borsa ieri la Roma gruppo), visto che nessuno con- Due pesi, due misure Montali, lamentano la (unico episodio preso in esame), il designatore
ha lasciato il 9,18%, la perdita sidera già chiusa la partita scu- però, ritiene discutibile l’arbi- Vucinic e Perrotta: multe Valuta- mancata giudica corretta l’interpretazione del fischietto
del primo posto in campionato detto. traggio di Damato. «C’è grande zioni che saranno fatte anche concessione di Barletta: involontario, tanto più che le imma-
è una ferita che occorrerà tem- rammarico per il match con la per lo scontro Vucinic- Perrot- del rigore per gini sembrerebbero suffragare la tesi che il do-
po per medicare. Forza Lazio Ad esternare l’ama- Samp e noi dobbiamo continua- ta. «Sono atteggiamenti che mani di Zauri riano cerchi di levare il braccio, mentre il pallo-
rezza giallorossa ci ha pensato re a sognare. Non vogliamo fa- non ci piacciono e prenderemo D’ANNIBALE ne gli finisce addosso. Questa è stata la perce-
La lettera Non a caso un vertice Montali. «Domenica sarò un re del vittimismo, però ultima- provvedimenti (la multa per zione in diretta dell’arbitro. E c’è anche un pol-
di due ore, a Trigoria, ha fatto il po’ laziale — dice a Sky —. La mente abbiamo subito due si- l’attaccante sarà maggiore, verone alzato da blog di tifosi romanisti per un
punto della situazione e messo cosa importante è tornare da- tuazioni uguali a quella contro ndr). Ora però guardiamo avan- articolo apparso 8 anni fa su Repubblica in cui
in campo — per ora solo a mo’ vanti all’Inter. Sabato dobbia- la Samp (fallo di mano di Zauri ti. Spetterà Ranieri far trovare Damato avrebbe confessato due passioni: Cas-
di ipotesi — l’idea di chiedere mo vincere a Parma e sorpassar- su passaggio di Vucinic, ndr) a le motivazioni giuste al gruppo sano e l’Inter. Nel pezzo però non c’è nessun
spiegazioni alla Lega sulla que- la, per poi guardare la tv. Abbia- Livorno e Napoli e ci sono stati in lizza anche per la Coppa Ita- virgolettato del direttore di gara. Sono da ap-
stione arbitrale. Intorno al tavo- mo molta fiducia nella profes- dati due rigori contro. Ci chie- lia». E il tifo? Rabbioso, ma an- prezzare invece le parole a caldo pronunciate
lo c’erano la presidente Sensi, il sionalità delle squadre. Sarà diamo se esiste un metro di va- cora ottimista. Per questo a Par- da De Rossi e Ranieri. Nessun alibi e pensiero
marito Staffoli, il consigliere perché vengo dalla pallavolo, lutazione uguale per gli arbitri. ma ci sarà un esodo. rivolto alla prossima gara.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
13

fI sostenitori biancocelesti «contro» la


SERIE A propria squadra nel match di domenica sera
ritenuto una grave mancanza

Tifo Lazio, pollice giù: vinca l’Inter di rispetto da parte di un colle-


ga («in quel modo stava augu-
rando la retrocessione anche a
noi» la sintesi del pensiero dei
giocatori biancocelesti).
La curva preferisce perdere: mobilitazione anti-Roma all’Olimpico coi nerazzurri Lotito e Reja Da parte di tecnico
e società, poi, l’ordine è peren-
STEFANO CIERI Giocatori I precedenti, però, torio: i punti salvezza vanno fat-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA non frenano il furore dei tifosi. ti al più presto. «Contro l’Inter
«Domenica avete la possibilità
I tifosi hanno scelto, non perderemo», è sicuro Edy
ROMAdUn altro psicodramma. di salvare la stagione — si è ri- ma Reja e la squadra Reja. «Per noi questa sfida deve
Un classico, ormai, per la Lazio volto così a Cristian Ledesma vogliono i punti essere come una finale», rinca-
dell’ultimo decennio. Arriva un tifoso nel blog che il calciato- salvezza. E Lotito ce ra la dose Lotito. Il presidente
l’Inter e l’ambiente biancocele- re ha con i propri beniamini -. non si augura certo uno scudet-
ste si spacca sul «da farsi». Vin- Dovete perdere contro l'Inter e l’ha con Moratti: «Per to della Roma, ma ha mille mo-
cere, o anche pareggiare, signi- poi tutti a festeggiare con il pol- noi vale una finale» tivi per fare un dispetto a Morat-
ficherebbe mettere le mani su lice verso...certe cose non si di- ti. Dal caso-Pandev alla trattati-
una salvezza che è più vicina do- menticano». Ledesma, ovvia- Nello spogliatoio laziale, peral- va Ledesma, fino allo «scippo»
po la vittoria di Genova, ma mente, non ha raccolto, anche tro, non si prende neppure in (non ancora ufficiale) del giova-
non ancora sicura. Fermare l’In- se si è lasciato scappare un considerazione l’ipotesi di fare ne Faraoni sono davvero tanti i
ter, però, vorrebbe anche dire «questo è un grande lunedì», ri- un dispetto alla Roma, anche se conti in sospeso con la società
regalare lo scudetto alla Roma. ferito alla vittoria della Lazio a nessun giocatore ha digerito il nerazzurra. E allora lo psico-
E allora i conti non tornano. Marassi, ma probabilmente an- pollice verso di Totti dopo il der- dramma laziale diventa ancora
che alla sconfitta della Roma. by. Più che uno sfottò lo hanno Edy Reja, 64 anni, è il tecnico della squadra laziale dal 10 febbraio EPA più ingarbugliato.
Tifosi Dipendesse dai tifosi il
problema non si porrebbe nean-
che. «Che facciamo domenica?
Niente di particolare. Ce ne an-
diamo tranquillamente in cur-
va con i nostri amici interisti (le
due tifoserie sono gemellate da
anni, ndr) a tifare per l’Inter»,
dice un sostenitore intervenen-
Quinto BancoPosta.
do in una delle trasmissioni ra-
diofoniche di marca laziale.
Una provocazione, ma nean-
che poi tanto. Perché il popolo
Il prestito che risveglia
laziale vede ovviamente col ter-
rore l’ipotesi di un tricolore ro-
manista. «E poi loro cosa hanno
fatto quando eravamo noi a lot-
la voglia di fare progetti.
tare per lo scudetto?», fa notare
un altro. La tifoseria ha già scel-
to, quindi. Fu così anche due an-
ni fa e, ancor di più, il 5 maggio
o sul sito www.poste.it. La richiesta di Quinto è soggetta a valutazione da parte dell’istituto di credito erogante Deutsche Bank.
Prima della sottoscrizione leggere il Foglio Informativo e le Condizioni Generali disponibili presso gli Uffici Postali abilitati

del 2002. Quel giorno i laziali


avevano chiesto ai propri gioca-
tori di perdere (per lo scudetto
in lizza c’era anche la Roma ol-
tre all’Inter e alla Juve, che poi
lo vinse): i biancocelesti s’impo-
sero però per 4-2. Stessa storia
due anni fa. Non era l’ultima
giornata, ma la rimonta della
Roma sui nerazzurri era in pie-
no atto. Anche in quell’occasio-
ne la Lazio «tradì» i suoi tifosi,
pareggiando 1-1. Ma alla fine,
come nel 2002, lo scudetto non
andò alla Roma.

INCIDENTI DERBY
Venti Daspo Dedicato
per gli ultrà ai pensionati
AP
di Roma e Lazio INPS e INPD
ROMA Una raffica di Daspo:
sono questi le decisioni prese
dal questore di Roma
Giuseppe Caruso dopo il
derby romano del 18 aprile,
segnato da una serie di
incidenti. Il questore ha
emesso 20 provvedimenti di
divieto di accesso alle
manifestazioni sportive della
durata massima consentita
dalla legge (5 anni), con
l’obbligo di presentazione alla
Polizia Giudiziaria, nei
confronti di altrettanti ultrà
appartenenti alle tifoserie di
Lazio e Roma. In totale, sono
state 16 le persone arrestate,
di cui 10 in flagranza di reato e
6 in applicazione della
«flagranza differita», mentre 4
sono state le denunce in stato Quinto BancoPosta. Per tutti i pensionati INPS e INPDAP, la sicurezza e la convenienza
di libertà. Prima dell’inizio della
partita, nel corso dei controlli, di un prestitto che offre:
i poliziotti avevano
sequestrato un ingente
quantitativo di armi improprie • Rata trattenuta sulla pensione fino a 1/5 della stessa.
nascoste in un bagagliaio di
• Possibilità di rimborso fino a 120 mesi.
un’autovettura parcheggiata
fuori dallo stadio Olimpico, in • Nessuna commissione accessoria.
uso ad un tifoso laziale, che è • Copertura assicurativa obbligatoria garantita
stato individuato ed arrestato.
Dopo la partita, sconti e dal Fondo Rischi INPDAP.
coltellate all’altezza di ponte
Duca d’Aosta e ponte Milvio.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
14
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

Novità.

Test clinici condotti su 36 soggetti. L’efficacia del prodotto è stata valutata strumentalmente
comparando i risultati ottenuti dopo 4 settimane di trattamento con i valori iniziali.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
15

fPer essere sicuri del piazzamento desiderato


SERIE A i rossoneri devono fare 5 punti in 3 gare

LA VOLATA PER LA CHAMPIONS


E PER L’EUROPA LEAGUE
w Stadi pieni TENDENZA INVERTITA

36ª giornata 37ª giornata 38ª giornata


I NUMERI
MILAN 64 Fiorentina GENOA Juventus Ad un passo
SAMPDORIA 60
PALERMO 58
Livorno
SIENA
PALERMO
Sampdoria
Napoli
ATALANTA 3 dal record
JUVENTUS 54 CATANIA Parma MILAN le vittorie del
Milan nelle di 10 anni fa
NAPOLI 53 CHIEVO Atalanta SAMPDORIA ultime 10 partite
GENOA 48 BARI Milan CATANIA di campionato: CARLO LAUDISA
In MAIUSCOLO le partite in trasferta. R CHAMPIONS R EUROPA LEAGUE battuti solo claudisa@gazzetta.it
Atalanta (3-1), 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
Chievo (1-0) e

Milan, ansia
Cagliari (3-2) MILANO dL’inversione di rotta
è ormai da record. L’entusia-
smante finale di campionato

7
ha indotto i tifosi a riempire
gli stadi di Serie A. In particola-

da 3o posto
re la trentacinquesima giorna-
le partite ta ha registrato una media di
consecutive in cui 31.191 presenze a gara. Il cen-
il Milan ha preso tro studi della Lega di A mette
gol. L’ultima volta in rilievo questo risultato, con-

C’è il vertice
senza reti al frontandolo con il precedente
passivo è primato di 29.606, stabilito
Milan-Chievo 1-0 nel turno infrasettimanale del-
del 14 marzo lo 24 marzo scorso.

Galliani-Leo
L’impennata Il bello è che da

+18
ben 10 anni non veniva supera-
ta la soglia dei 31 mila spetta-
tori di media a giornata. L'af-
la differenza flusso in massa dei tifosi negli
Buon calendario per i rossoneri reti del Milan,
frutto di 56 gol
stadio è stato sicuramente fa-
vorito dall’incertezza per la lot-
fatti e 38 subiti. ta-scudetto. E non solo. Basti
ma i recenti cali preoccupano: Leonardo, 40 anni, L’Inter è a +37
(68-31), la
pensare che per Inter-Atalan-
ta sabato a San Siro c’erano
brasiliano, tecnico
vicepresidente e tecnico ai ripari del Milan IMAGE SPORT Roma a +23
(62-39)
quasi 64 mila spettatori e do-
menica sera all’Olimpico era-
no in più di 56 mila per segui-
G.B. OLIVERO
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
i sei sul Palermo sono un botti-
no rassicurante, anche perché
le squadre di Delneri e Rossi si
sfideranno al penultimo turno.
pions sia della qualificazione
nell’Europa minore. Insomma,
sarebbe stato difficile ipotizza-
re un calendario migliore per i
x vero il futuro. I soldi della
Champions renderanno meno
complicato l’ennesimo mercato
al risparmio del Milan.
re Roma-Sampdoria. Ma ha in-
ciso anche il combattuto
sprint per il quarto posto. Così
al San Paolo erano in 41.450
MILANO dNel giudizio di una sta-
Al Milan, che con la Samp è in rossoneri. HA DETTO per Napoli-Cagliari, mentre al
gione è sbagliato dare un peso
eccessivo alle ultime partite. vantaggio negli scontri diretti Tournée E a proposito di soldi, i Barbera Palermo-Milan ha ri-
Negli occhi restano le prestazio- (3-0 e 1-2), bastano cinque pun- La visita Questa, però, è l’unica Leonardo rossoneri hanno da tempo pro- chiamato 25.695 paganti.
ti da conquistare contro Fioren- considerazione che fa sorridere Io e la squadra grammato una tournée di fine
ni più recenti, ma un’analisi
Leonardo. Tutto il resto preoc- abbiamo campionato per monetizzare il La proiezione Grazie ai risulta-
obiettiva e soprattutto idonea
cupa: il rendimento (tre vitto- intenzione fascino del club ed evitare va- ti degli ultimi tempi, a tre gior-
alla programmazione del futu-
rie in dieci giornate, un punto di chiudere bene canze troppo lunghe ai giocato- nate dal termine, i bilanci so-
ro deve abbracciare tutto il cam- Se il Milan dovesse negli ultimi tre turni), gli infor- il campionato e ri (il campionato finisce il 16 no in positivo. Ormai si profila
pionato. Un Milan terzo a 9 pun- giocare i preliminari tuni (si spera di recuperare per di tagliare i nostri maggio e il raduno in caso di la possibilità di superare per la
ti dall’Inter può ritenere nel
complesso discreta la stagione,
di Champions League sabato Bonera e Ambrosini), il traguardi terzo posto sarà a metà luglio). terza volta nelle ultime dieci
salterebbe la tournée clima di smobilitazione (Leo- Le tappe sono già fissate: stagioni la fatidica quota 9 mi-
anche perché 6 di quei 9 punti nardo destinato all’addio, alcu- Washington il 26 maggio, Chi- lioni di spettatori stagionali in
sono stati scavati dagli scontri programmata per ni giocatori già concentrati sul cago il 30 e Montreal il 2 giu- A. Ma non basta. Si può stabili-
diretti. L’obiettivo indicato in fine campionato Mondiale, altri sulle vacanze) gno. Se però il Milan finisse re il nuovo record dal '97-'98
estate da Adriano Galliani era visto che l’obiettivo minimo è quarto e fosse costretto a gioca- (si prospetta un finale di
la qualificazione diretta alla quasi centrato. E allora ieri a Mi- re ad agosto i preliminari di 9.577 milioni, contro i 9.535
Champions League, ossia il ter- tina, Genoa (unica trasferta) e lanello si è presentato Adriano Champions, anticiperebbe il ra- di quell’anno). Ed è una proie-
zo posto, e a tre giornate dalla Juve: i viola sono senza obietti- Galliani che non ha parlato di- duno all’inizio di luglio e man- zione più che significativa. Do-
fine il passaporto è virtualmen- vi e hanno fatto un punto in tre rettamente con la squadra (si è derebbe subito la squadra in va- dici anni fa c’era ancora
te pronto. Sempre che i rossone- giornate, i rossoblù sono prati- confrontato solo con Leonardo canza. Un’eventualità che a Mi- Tele+e si era appena entrati
ri non si suicidino. camente fuori dall’Europa Lea- durante il pranzo) ma con la vi- lanello nessuno prende in consi- nell’era della pay tv. Quindi gli
gue e i bianconeri dovrebbero sita ha mandato un chiaro mes- derazione anche perché a quel stadi possono riempirsi, nono-
Buon calendario I quattro punti arrivare a San Siro già sicuri sia saggio: il terzo posto è fonda- punto sì che il bilancio della sta- stante la concorrenza televisi-
di vantaggio sulla Sampdoria e dell’esclusione dalla Cham- mentale per programmare dav- gione sarebbe negativo. va? Pare proprio di sì.

PROBLEMI GLI INFORTUNI IN DIFESA HANNO COMPLICATO IL CAMMINO DEI ROSSONERI

La maledizione dei centrali e il giallo Albertazzi


w s.v. 5,38 5,42 5,73 6,21 6,30 6,45
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
IL BILANCIO
MILANO dChe sia una maledizio- Onyewu Oddo Kaladze Favalli Bonera Thiago Silva Nesta
NUMERO ne? Il dubbio viene se si pensa Sette rossoneri Mai impiegato
in campionato
Centrale
d’emergenza
Pessima
stagione, ricca
Leonardo
ha ricorso
Quasi sempre
positivo
Grandissimo
impatto sul
Stagione
strepitosa: era
che anche Mario Yepes, difenso-
re centrale già preso dal Milan, è
hanno giocato a causa
dell’infortunio.
nelle ultime due
occasioni, ha
di infortuni,
di discussioni
spesso alla
sua esperienza,
quando ha
potuto giocare.
campionato
italiano: ha
dato per finito,
ma ha stupito
in questo ruolo
3 infortunato e ha dovuto saltare le Una presenza giocato male e di brutte ma il calo fisico Peccato mostrato fisico tutti. Fino al
ultime due partite del Chievo. Da in Champions pure da terzino prestazioni è evidente per gli infortuni e tecnica nuovo stop

P
qualche settimana ormai Leonar-
mesi da cui è do è aggrappato alla saggezza di
in diffida Thiago Thiago Silva, che corre per i cam-
Silva: è stato pi di mezza Italia con una diffida
ammonito per la addosso: al primo cartellino gial-
terza volta il 24 lo scatta la squalifica e a quel pun-
gennaio nel
to all’allenatore non resterebbe
derby contro sabato. Kaladze ha una sospetta Albertazzi Elenco finito? Sì, se trovare un momento migliore di giocatore veniva convocato in pri-
che tesserare al volo Filippo Galli
l’Inter infiammazione al tendine (il do- nella Primavera che ha appena questo, in cui il ragazzo può de- ma squadra, non giocava e rim-
e riproporlo in mezzo alla difesa. lore aumenta in prossimità delle buttare senza grosse pressioni vi- piangeva il mancato utilizzo in
vinto la Coppa Italia non ci fosse
partite). Favalli prosegue il piano un centrale di buone potenziali- sto che il terzo posto è quasi in Primavera. Può darsi che l’episo-
Le assenze Si scherza, ma in ef- di recupero. Onyewu ha finito da cassaforte e che l’alternativa è un dio non abbia inciso sulle decisio-
fetti c’è poco da stare allegri. Ne- tà. La domanda ricorrente del do-
tempo il suo campionato. E Od- terzino fuori ruolo. E così è natu- ni di Leo ed è giusto che ai più
sta è fuori causa e l’idea della so- do, utilizzato da centrale nella ri- po-Palermo era: perché non ha rale raccogliere i sussurri che giovani vada insegnato il rispetto
cietà è di rimandare il suo rientro presa con la Sampdoria e dal pri- giocato Michelangelo Albertaz- escono da Milanello e che raccon- delle scelte del tecnico. Però se Al-
alla prossima stagione. Bonera, mo minuto a Palermo, è un terzi- zi? Leonardo dice che è presto, tano di un litigio tra Leonardo e bertazzi non gioca, di sicuro non
affidabilissima alternativa alla no che si adatta con grande spiri- che è meglio aspettare, che sareb- Albertazzi: un duro confronto di è per mancanza di personalità.
coppia titolare, potrebbe tornare to di sacrificio e inevitabili errori. be stato rischioso. Però è difficile qualche settimana fa, quando il gb.o.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
16
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fParte dal nuovo allenatore


SERIE A la rifondazione bianconera

Benitez
DEL PIERO

Settimana decisiva
«Quarto posto
ancora
raggiungibile»
per lo sbarco a Torino
TORINO Ci saranno anche
alcuni giocatori della Juventus, Il tecnico a giorni chiederà al Liverpool di lasciarlo libero
stamattina, tra i pellegrini che
visiteranno la Sindone. Lo
annuncia il Comitato
Mercato Juve: anche senza 4o posto, grandi investimenti
dell'Ostensione. Per la

w
delegazione bianconera LUCA CURINO di ritorno di Europa League, Juventus è una
l'appuntamento al Duomo di che in qualche modo può orien- complicazione
Torino, è alle 10. Gli juventini
5 RIPRODUZIONE RISERVATA Il principale tare le scelte del tecnico. E nel ulteriore. Blanc
non saranno, però, i primi I NUMERI TORINO dLa vittoria della Samp
acquirente del club weekend l’allenatore incontre- però non molla la
sportivi a visitare il lino che
è stata una mazzata per le am- inglese intende far rà Martin Broughton, il presi- presa e ha in pro-
secondo tradizione ha avvolto il
bizioni di Champions della Ju- rispettare al tecnico dente dei Reds incaricato di gramma un secon-

2
corpo di Gesù nel sepolcro. La vendere il club. Gli dirà che do incontro con il
ve. Recuperare 6 punti con 9 a spagnolo il contratto
scorsa settimana anche una non resterà senza Gerrard e procuratore di Benitez, Ma-
disposizione è un’impresa qua-
delegazione del Torino ha
si disperata. Non solo, perché
fino al 2014 Torres, in dubbio se accettare nuel Garcia Quilon. «La situa-
visitato il sacro lenzuolo. Non ci le finali l’offerta del Manchester City o zione è abbastanza chiara —
sarà Del Piero (nella foto Champions di se in Champions dovesse anda- possa rimangiarsi il via libera se restare con Benitez, in Inghil- ha detto Amedeo Carboni, già
Ansa), che ieri sul sito Benitez, tutte re proprio la Sampdoria difficil- dato la scorsa settimana e riba- terra o altrove, nonostante don collaboratore di Benitez al Va-
alessandrodelpiero.com non ha col Liverpool, mente i genovesi si priverebbe- dito ieri: «Ho sempre creduto Rafael senta il conflitto di inte- lencia —. La Juve e Rafa si cer-
nascosto la difficoltà di tutte contro il ro di Pazzini, che è uno dei rin- che un manager, se ha possibili- ressi dovuto al fatto di avere lo cano. La trattativa va avanti,
raggiungere la zona Champions: Milan: una vinta forzi individuati da tempo dai tà di miglioramento in carrie- stesso procuratore. però per la Juventus non sarà
«Dobbiamo vincere le prossime (2005) e l’altra dirigenti bianconeri. A Torino ra, non vada trattenuto». facile chiudere. Quanto a lui,
tre partite e incrociare le dita. persa (2007) invece non temono che possa Ostacoli Broughton, da parte indipendentemente dalla quali-
Ma non dobbiamo guardar saltare anche l’arrivo di Beppe L’incontro Così Blanc può con- sua, lo informerà che il più se- ficazione in Champions della
troppo agli altri campi. Prima Marotta, il rinforzo che la pro- centrarsi sull’allenatore. Per rio candidato acquirente, il ci- Juve, credo sia ugualmente in-
pensiamo a noi stessi. Sarà prietà vuole affiancare a Rafa Benitez alla Juventus è nese Kenneth Huang, lo inten- teressato al progetto del club
durissima raggiungere il 4˚ Jean-Claude Blanc. Per la sti- una settimana importante, an- de confermare sulla panchina bianconero». Nel quale però è
posto, ma dobbiamo crederci». ma che c’è nei confronti del pre- che se forse non ancora decisi- del Liverpool, alla quale è lega- da vedere se ci sarà spazio per
sidente Garrone si dubita che va. Il Liverpool ha la semifinale to fino al 2014. E questa per la Carboni, visto che anche Marot-
Mercedes-Benz è un marchio Daimler.

Mercedes-Benz Vito. Porta il tuo potere


d’acquisto a livelli super.
Service Leasing con canoni da
290€*
• Garanzia inclusa per quattro anni.
• Manutenzione Excellent inclusa per quattro anni.
• Aria condizionata.

In alternativa, finanziamento a tasso zero sul resto


della gamma Vito e Sprinter.**

*Esempio di leasing su Vito 109 CDI Furgone Compact. Prezzo


netto di vendita 20.341 euro; anticipo 4.510 euro; riscatto (a
120.000 km) 5.468 euro; durata 48 mesi; 47 canoni mensili da
290 euro; T.A.N. 2,08%; T.A.E.G. 3,35%. Spese di istruttoria 230
euro. I valori sono IVA esclusa.
**Importo finanziato 20.000 euro, durata 36 mesi, 36 rate
mensili da 565,50 euro, spese di istruttoria 210 euro, T.A.N. 0%,
T.A.E.G. 1,28%. Polizza Feel Care (inclusa) a carico del cliente.
Offerte valide fino al 30/06/2010 salvo approvazione di Mercedes-
Benz Financial Services Italia S.p.A. nelle Concessionarie aderenti.
www.mercedes-benz.it/van - 800 11 22 77

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
17

LA SCHEDA
x DOPO L’IMPRESA DI ROMA BLUCERCHIATI ACCOLTI ALL’AEROPORTO DI GENOVA DAI TIFOSI IN FESTA

O
RAFAEL BENITEZ
HA
DETTO
Cassano fa i gavettoni, Garrone in estasi
50 ANNI
FILIPPO GRIMALDI Bilancio in rosso Ieri l’assem- Il sogno Lo stesso presidente
ALLENATORE Il presidente: «Questa è 5 RIPRODUZIONE RISERVATA blea degli azionisti ha approva- Garrone, intervenuto a «La Po-
Ha vinto la mia Sampdoria più bella» GENOVAd La vittoria dell’Olim-
to il bilancio chiuso al 31 di-
cembre scorso con una perdita
litica nel Pallone», su Gr Parla-
mento, ha definito senza indu-
la Champions pico val bene una doccia a sor- di 16,389 milioni. Per questo il gi la squadra di Delneri come
presa. Chiedetelo all’a.d. Ma- presidente Garrone ha spiega- «la più bella della mia era», elo-
nel 2005 R rotta, che nel festoso dopo- to come «l’azionista di riferi- giando Cassano («sa autocon-
su Fascetti partita è stato colpito (e mento sia intervenuto in modo trollarsi»), Storari («un affaro-
Rafael Benitez ha guidato La mia centrato) da un gavettone molto significativo per sostene- ne, lui vorrebbe restare, ma
Valladolid, Osasuna, avventura nel di Cassano. Ma anche i ti- re finanziariamente gli effetti l’ultima parola spetta al Mi-
Extremadura, Tenerife e calcio cominciò fosi rimasti a Genova si dell’andamento economico ne- lan»), e scherzando poi sul-
il Valencia con cui ha vinto negli anni 80’ a sono divertiti. Andan- gativo». É stata poi costituita l’ipotesi terzo posto («sarebbe
due titoli e la Uefa. Dal Varese con il do prima in centro per Sampdoria Marketing & Com- qualcosa di straordinario, ma
2005 al Liverpool con cui suo casino celebrare il successo, prima munications S.r.l., che sarà non vorrei poi che allora i tifosi
ha subito conquistato la organizzato di raggiungere l’aeroporto operativa anche attraverso il iniziassero a sognare addirittu-
Champions e l’anno dopo per applaudire la squadra. canale «Samp TV». ra lo scudetto...»).
la Supercoppa europea.

ta potrebbe portarsi un paio di

Marotta:
collaboratori.

Risorse É comunque un proget- R


to in grande stile quello voluto su Zamparini
dalla proprietà. Anche senza i Con lui mi sono

«Questa Samp
soldi della Champions si assicu- preso belle
ra, le risorse ci sono, neanche soddisfazioni.
poche, e saranno incrementate Ho imparato
dal mercato in uscita. Forse da dappertutto
Trezeguet e Camoranesi, che con criteri

x da sogno vale
hanno 32 anni e il contratto in manageriali
scadenza fra uno, non sarà pos-
sibile raccogliere molto. Ma in
attesa di conoscere il destino di
Diego e soprattutto di Melo,

la Juve»
che potrebbe fungere da pezzo
di scambio, quello più pregiato HA
rimane Buffon, che domenica è DETTO
stato esplicito: «Le mie scelte
coincideranno in pieno con
quelle della società, e non di-
pendono dalla Champions».

IN VIDEOCHAT
L’a.d. blucerchiato e la Champions: «Puntiamo il Milan, i conti tornano
R
su Pazzini Delneri sino al 2012. Io bianconero? Sto bene qui. Pazzini è incedibile»
Criscito Non c’è stato
alcun contatto
« Juve, dammi
w
con la Juve. Il CARLO LAUDISA milioni, di cui 13 per gli ammor- un’intervista in radio Simona ora insidiate anche il Milan al
giocatore con noi claudisa@gazzetta.it tamenti legati agli ultimi acqui- Ventura ha detto che è bravo e terzo posto.
un’altra sta bene, specie
se andiamo in
5 RIPRODUZIONE RISERVATA sti. E se facciamo il grande salto
in Champions arriveranno altri I NUMERI
io non ho potuto che concorda-
re. Nulla di più».
«La nuova sfida ci esalta: il cal-
cio è bello anche per questo e
chance» Champions MILANO d La magica notte del-
l’Olimpico incorona la miglior
20 milioni, cioè il 40 per cento
del fatturato». La qualificazione in Champions
proveremo a fare la corsa an-
che sui rossoneri. Perché no?

8
Samp dell’era-Garrone. Biso- chiude la porta? Comunque per il quarto posto
LIVIA TAGLIOLI gna tornare al ’94-’95, cioé ai I conti tornano. «Questa porta, prima di chiu- credo che noi e il Palermo abbia-
Mantovani, per trovare i blucer- «Sì, in 8 anni siamo già stati 4 derla, occorre che qualcuno la mo le stesse possibilità: 50 per
5 RIPRODUZIONE RISERVATA chiati terzi a fine torneo. E in volte in Europa e abbiamo valo- gli anni di apra…» cento».
questa cavalcata da record c’è rizzato tanti giocatori, senza di- Marotta alla
d «Il nuovo Maldini o Grosso? un protagonista alla scrivania, menticare che con la Primavera Samp. Il miglior Beh, Garrone l'ha già fatto. La Juve vi ha chiesto Pazzini?
Per me Maldini è sempre stato R uno che in questi giorni è sulla abbiamo vinto scudetto, Coppa risultato prima «Intanto ringrazio il presidente «Non c’è stato alcun contatto. E
un esempio e spero di vincere su Delneri bocca di tutti per le avances del- Italia e Supercoppa». di quest’anno per l'attestazione di stima. Pur poi Pazzo sta bene con noi, so-
anch'io tanto come lui. Da Gros- La nostra scelta la Juve: l’a.d. Beppe Marotta. era stato il 5˚ avendo un contratto per un al- prattutto se andiamo in Cham-
so in nazionale cerco di impara- più azzeccata. Da 8 stagioni a Genova, varesi- Come nasce il vostro boom e posto nel tro anno mi ha dimostrato pions».
re i segreti del ruolo. Stimo mol- Abbiamo no, ha 53 anni e un’esperienza quello del Palermo? 2004-05 quanto tiene a me e alle mie
to Cannavaro perché è napole- puntato sulla trentennale. «Cominciai nel «Abbiamo programmato bene aspirazioni». Invece per Cassano in bianco-
tano come me e perché c'è tan- sua gestione del ’78. A 25 anni i Borghi mi diede- negli scorsi anni. E dire che con nero?
to da imparare da uno come gruppo e sul ro in mano il settore giovanile. la vendita centralizzata saran- Quindi va alla Juve? «La passata stagione ci furono
lui». In questa risposta, la pri- suo gioco Poi, arrivò Fascetti, il casino or- no premiati più i piccoli club. Lo staff della «Alt. Io qui sto benissimo e mi dei contatti. Poi non se ne fece
ma nella videochat di Gazzet- ganizzato che percorse anche Perciò il nostro modello vale a Samp: da godo questo momento straordi- nulla. E ora la coppia Pazzi-
ta.it, c'è tutto Mimmo Criscito, Sacchi e un’avventura che non tutti i livelli». sinistra nario. La rincorsa da sogno del- ni-Cassano non va toccata».
classe 1986, difensore del Ge- finisce di stupirmi». Garrone, la nostra, della mia, Samp vale
noa e della Nazionale. I parago- Anche alla Juve? Delneri e la Juve». Quindi il gruppo è confermato
ni importanti non lo mettono a Com’è nata la vocazione? «Parlo in generale. Bisogna Marotta con il quarto posto?
disagio, ma nemmeno gli fanno «Ero centrocampista nel Varese puntare sui giovani. Lo dice an- PEGASO Se è per questo siete davanti. E «Lo dirà la proprietà al momen-
girare la testa. e matto per il calcio. Mi mette- che il Fair play finanziario di to giusto, indicando le linee gui-
Niente rivalse Criscito ha forse
R vo in bici per andare ad Appia- Platini, no?» da».
su Cassano no a seguire l’Inter di Herrera e
un piccolo conto in sospeso con L’anno scorso ci poi a Milanello per il Milan di Meriti da distribuire? Intanto Delneri resta.
la Juve che non seppe valoriz-
furono contatti Rocco. Ma ho capito subito che «La famiglia Garrone in- «Ci siamo visti. E’ tutto chiaro
zarlo in gioventù, ma certo non
ha sentimenti di rivalsa nei con-
con la Juve, ora ero più bravo a organizzare». nanzitutto per averci tra noi per un impegno bienna-
fronti di nessuno, tanto che non più. dato fiducia. E poi in le. I dettagli? Aspettiamo per
l'idea di diventare una «bandie- La coppia con Ha girato tra Como, Monza, Ra- questi anni è cresciu- scaramanzia».
ra» nel Genoa comunque lo atti- Pazzini non va venna, Venezia e Bergamo pri- to uno staff impor-
ra: «La mia è una comproprietà toccata ma di consacrarsi alla Samp. tante. Una citazio- Quale la scelta più azzeccata?
libera tra Genoa e Juve - spiega «Ho imparato dappertutto e ne? Il d.s. Salvato- «Proprio Delneri. Avevamo
il difensore - sta alle società de- con criteri sempre manageriali. re Asmini e il capo puntato sul suo gioco moderno
cidere. A me farebbe piacere Ad esempio a Venezia con Zam- degli osservatori e la sua esperienza nel gestire
tornare in bianconero e giocar- parini ci siamo presi belle soddi- Fabio Paratici». un gruppo. Sta andando oltre,
mi le mie carte. Nessuno si sfazioni. Garrone m’ha dato sta facendo un miracolo. Pur
aspettava una stagione così de- un’impronta con la responsabi- Ha avuto contatti con scelte difficili».
ludente della Juve, ma penso le di amministratore delegato». con la Juve?
che si riprenderà al più presto. «Un anno fa. Poi solo Anche con Cassano.
Ma anche a Genova sto bene e E con quali criteri? tante voci, mai più nul- «Hanno un rapporto schietto e
quindi entrambe le possibilità «Parlano le cifre. Garrone in la di diretto». professionale. E questa partita
sono di mio gradimento. Diven- questi anni ha investito 110 mi- l’hanno vinta entrambi, anche
tarne una bandiera? E' una del- lioni di euro, ora il club ha un Ha pure consigliato Beni- perché ora Antonio gioca più
le più gloriose e vecchie società fatturato da 50 e chiude l’ulti- tez ai bianconeri... da punta e oltre agli assist fa pu-
d'Italia, ne sarei felice». mo bilancio con un rosso da 16 «C’è un equivoco. In re tanti gol».

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
18
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
19

fIl finale di campionato è disastroso


SERIE A e in casa Fiorentina si guarda già al mercato

w
LUCA CALAMAI

Frey-Vargas-Mutu
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
CLASSIFICA
FIRENZE dCon Felipe Melo è sta- I NUMERI SERIE A
to un trionfo. Venticinque milio- SQUADRE PT PARTITE RETI
ni in cassa e nessun rimpianto. G V N P F S

10
Ora la Fiorentina ci riprova. Il INTER 73 35 21 10 4 68 31

nella vetrina viola


disastroso finale di campionato ROMA 71 35 21 8 6 62 39
consente alla società viola di MILAN 64 35 18 10 7 56 38
programmare per tempo il futu- milioni di SAMPDORIA 60 35 17 9 9 45 40
ro. L'idea è quella di rinunciare euro circa la PALERMO 58 35 16 10 9 54 44
a uno-due giocatori importanti somma che, JUVENTUS 54 35 16 6 13 52 49
per mettere a posto bilancio e secondo NAPOLI 53 35 13 14 8 46 41
squadra. Come è successo l'esta-
te scorsa con il passaggio di Feli- La Fiorentina può cedere tre pezzi grossi per rinforzarsi Sebastien Frey,
serve per
GENOA
PARMA
48
46
35
35
13
12
9
10
13
13
56
38
57
46
pe Melo alla Juve. La nuova sfi- acquistarlo dalla
da di Pantaleo Corvino coinvol-
ge pezzi forti del gruppo-Pran-
Il portiere tenta Arsenal e Bayern, l’esterno piace all’Inter Fiorentina
FIORENTINA
CHIEVO
46
44
35
35
13
12
7
8
15
15
47
33
43
34
BARI 43 35 11 10 14 41 46
delli: Seba Frey, Manuel Var- UDINESE 42 35 11 9 15 48 51

25
gas e Adrian Mutu. Tutti e tre CAGLIARI 42 35 11 9 15 52 53
corteggiati da club prestigiosi. CATANIA 40 35 9 13 13 41 43
LAZIO 40 35 9 13 13 34 39
Frey Quest'estate ci sarà in Eu- milioni in
BOLOGNA 39 35 10 9 16 39 52
ropa un importante giro di por- contanti:
ATALANTA 34 35 9 7 19 35 48
tieri. E Frey è un «numero uno» secondo
SIENA 30 35 7 9 19 38 63
nel suo ruolo. Fiorentina e gio- Corvino, il
LIVORNO 29 35 7 8 20 25 53
catore hanno già trovato un peruviano
■ CHAMPIONS ■ PRELIMINARI CHAMPIONS ■ EU-
punto d'intesa: se arriva l'offer- Vargas vale ROPA LEAGUE ■ RETROCESSIONE
ta giusta scatterà il divorzio. Se- quanto Felipe A parità di partite giocate, la nostra classifica tiene con-
ba ha già scartato ipotesi mino- Melo un anno fa to nell’ordine di 1) punti negli scontri diretti; 2) differenza
reti negli scontri diretti; 3) differenza reti globale; 4) gol
ri, il Lione a esempio non inte- segnati; 5) ordine alfabetico. A causa della finale di Cop-
ressa. Il portiere francese ha pa Italia tra Roma e Inter, anche il settimo posto in
campionato vale la qualificazione in Europa League.

9
nel mirino 4 squadre: Arsenal,
Manchester United, Bayern e
Juve. Si, anche la Juve. Buffon
potrebbe partire. A oggi, però, i mesi di
la trattativa più avviata è con squalifica inflitti
a Mutu per
positività a un
Per l’attaccante farmaco PROSSIMO TURNO
proibito. La
romeno, squalificato sabato 1 maggio
squalifica scadrà PARMA-ROMA (ore 18) (0-2)
fino a ottobre, offerte il 29 ottobre MILAN-FIORENTINA (ore 20.45) (2-1)
dalla Turchia, ma domenica 2 maggio, ore 15
ATALANTA-BOLOGNA (2-2)
Adrian vorrebbe il BARI-GENOA (1-1)
Manchester City CAGLIARI-UDINESE (1-2)
CATANIA-JUVENTUS (2-1)
CHIEVO-NAPOLI (0-2)
l'Arsenal di Wenger. La valuta- secondo tempo. Vargas, però, l'ipotesi (prima molto concre- la spetta a Prandelli che non è SAMPDORIA-LIVORNO (1-3)
zione? Il procuratore Branchini piace molto anche a Mourinho. ta) di un trasferimento in Rus- mai stato troppo convinto di SIENA-PALERMO (0-1)
ha smentito che la clausola re- Pantaleo L'Inter ha chiesto informazioni sia, allo Zenit di Luciano Spal- questo modulo e che, forse, LAZIO-INTER (ore 20.45) (0-1)
scissoria sia di 18 milioni: «La Corvino, 60 su cartellino e ingaggio. Il na- letti. Nei prossimi giorni Corvi- non si fida più del suo figlioccio
cifra è molto più bassa». Seba è anni DE LUCA zionale peruviano potrebbe en- no si incontrerà con Becali, ma- Mutu.
convinto di liberarsi con 10 mi- trare in una possibile operazio- nager di Mutu. Per il momento, CAOS TRA I SICILIANI
lioni. ne-Balotelli. Le polemiche (con l'offerta più importante è arriva- Palombo e Pinilla La Fiorentina
multa) scatenate dal rigore sba- ta dalla Turchia, sponda Fener- vuole incassare una trentina di
Vargas Il Real è stato il primo a
farsi avanti. Sul piatto venti mi-
gliato contro il Chievo hanno
molto infastidito Vargas, deci-
bahçe. Il Manchester City di
Mancini andrebbe benissimo.
milioni da queste cessioni. Sol-
di che sarebbero investiti nel-
Ultrà: furto
lioni. Oppure Drenthe e 15 mi-
lioni. La Fiorentina chiede
di più. Vargas per Corvino
so a lasciare la Fiorentina.

Mutu E' il caso più compli-


Le altre opzioni: Galatasaray e
la Lega americana, l'ipotesi ara-
ba. Nessuno, però, offre più di
l’acquisto di un giocatore im-
portante per reparto. Gli obietti-
vi sono chiari: il difensore ar-
sull’aereo
vale come Felipe Melo: 25
milioni in contanti. Le
cato. Il giocatore non
smania dalla voglia di
7-8 milioni. All'interno della so-
cietà viola c'è chi vorrebbe con-
gentino Munoz, il centrocampi-
sta Palombo e il giovane attac- di Pulvirenti
eventuali contropartite lasciare Firenze. E la fermare Mutu e, proporre una cante Pinilla. Ma prima di com-
tecniche potrebbero en-
trare in gioco solo in un
squalifica di nove
mesi ha cancellato
Fiorentina con Mutu e Jovetic
dietro Gilardino. L'ultima paro-
prare bisogna vendere. E bene.
Melo insegna.
per Catania
FRANCESCO CARUSO
LA STORIA INCREDIBILE VICENDA DI GELOSIE PROFESSIONALI, CON L’ARGENTINO INVOLONTARIO PROTAGONISTA
CATANIAdDanno su danno. Co-

Ucciso per causa dei tatuaggi di Lavezzi


sta cara la sconfitta del Catania
a Livorno (3-1). La squadra re-
sterà in silenzio stampa per tut-
ta la settimana in attesa della
gara contro la Juve diventata a
condo quanto ricostruito dal lo aveva ritagliato la sua figu-
Una lite tra i nucleo investigativo dei Cara- ra e quella del calciatore, usan-
questo punto molto delicata. E
andrà in ritiro già da giovedì.
tatuatori del Pocho binieri del gruppo di Castello
di Cisterna (Napoli). Russo e
do come sfondo il proprio ne-
gozio.
«Una lezione d'umiltà, quella ri-
cevuta a Livorno che dovrà ser-
finisce in tragedia, Cimminiello litigano per la fo- vire a preparare al meglio il dif-
to che ritrae Cimminiello con Infortunio Intanto Lavezzi vuo- ficile incontro con la Juve», ha
con uso di camorra Lavezzi, appassionato di ta- le esserci in questo finale di sta- scritto il Catania sul sito.
tuaggi. La didascalia che de- gione. Il muscolo contratto
MIMMO MALFITANO scrive l’immagine contiene un verrà esaminato nel pomerig- Cinture di sicurezza Inoltre sono
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
messaggio di critica nei con- gio, dopodiché verrà stilata stati registrati atti d’intempe-
fronti di Vincenzo Russo. Quel- una diagnosi precisa. Il Pocho, ranza da parte dei tifosi etnei:
NAPOLI dUna rivalità esaspe-
le poche frasi scatenano la rab- tuttavia è ottimista: «Conto di hanno rubato 5 cinture di sicu-
rante tra tatuatori, un omici- bia di quest’ultimo. Russo chie- esserci a Verona, domenica. rezza dall'aereo della Wind Jet
dio: è una storia triste, l’ennesi- de l’intervento di alcuni sog- Ho preferito uscirmene, con- che aveva trasportato in Tosca-
getti legati al clan Amato-Pa- tro il Cagliari, per evitare guai na gli ultrà siciliani. A denun-
ma pagina di cronaca nera
gano, uno dei più temuti della peggiori. Ma l’infortunio non ciarne la sparizione, l’equipag-
scritta nell’hinterland napole-
zona. Il raid punitivo nel nego- dovrebbe essere grave». gio dell'aereo. Le cinture sono
tano. Gli è bastato aver visto il zio di Cimminiello, però, falli-
suo rivale fotografato al fian- state abbandonate nel sottopas-
sce per la reazione del tatuato- so della stazione ferroviaria di
co di Ezequiel Lavezzi, su Face- re. Qualche giorno più tardi, FISCHIA TU Pisa. La polizia livornese ha
book, per scatenarne l’ira. Sa- però, Cimminiello viene ucci- di Daniele Tombolini identificato i 50 catanesi al se-
rebbe questo il motivo che so. Secondo gli investigatori, guito della squadra. Indagini
avrebbe spinto il tatuatore Vin- dietro questa uccisione ci sa- Un giocatore batte il rinvio anche per identificare gli autori
cenzo Russo, ad ammazzare a rebbe Russo. verso il proprio portiere che si dei cori inneggianti ad Antoni-
colpi di pistola Gianluca Cim- trova fuori area, questi no Speziale, ultrà del Catania
miniello, suo concorrente. Un Fotomontaggio La foto, s’è sco- raccoglie il pallone con le mani condannato a 14 anni di carce-
omicidio nato per questioni di perto in seguito, era il risulta- dopo averlo riportato con i piedi re per omicidio preterintenzio-
gelosia e con uso di camorra. to di un fotomontaggio: l’im- dentro l'area: che decisione nale dell'ispettore Filippo Raci-
magine con Lavezzi era reale, prendi? ti, ferito a morte il 2 febbraio
I fatti Il principio della vicenda scattata nel parcheggio dello RISPOSTA nella pagina delle lettere 2007 durante gli scontri nel der-
risale al 3 febbraio scorso, se- Stadio San Paolo. Cimminiel- Ezequiel Lavezzi, 24 anni, e i suoi tatuaggi CUOMO by col Palermo, al Cibali.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
20
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fDepositate le motivazioni
CALCIOPOLI delle condanne con rito abbreviato

LA SCHEDA
y NELLE 203 PAGINE

O LE SEI
PARTITE
Citazioni
da record
ANTONIO GIRAUDO
COINVOLTE
63 ANNI
EX DIRIGENTE JUVE

A.d. della Juve


per dodici anni:
BOLOGNA-
JUVENTUS
per Zeman
dal ’94 al 2006 Il tecnico boemo: «Moggi
0-1
12-12-2004
Torinese, è stato a.d. della
e Giraudo fecero di tutto
Arbitro:
Pieri
Juventus dal luglio del 1994 per non farmi allenare».
al maggio del 2006. Ha
portato, dal 20 dicembre JUVENTUS- Gazzoni confermò le pressioni
2001, la società in borsa:
ne è stato terzo azionista CHIEVO DAI NOSTRI INVIATI
dopo l’Ifi, la finanziaria 3-0 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
degli Agnelli, e i libici 31-10-2004
della Lafico, cioè Gheddafi. Arbitro: NAPOLIdZdenek Zeman vince il record delle ci-
Tra i suoi migliori amici c’è Pieri tazioni nelle motivazioni della sentenza con ri-
il celebre paroliere Mogol. to abbreviato. D’altronde il 19 maggio del 2006
CHIEVO- il boemo fu sentito come persona informata dei
fatti dal pm Giuseppe Narducci: quattro pagine
giori che mi sia mai capitato in FIORENTINA

«Alteravano
di verbale. In quelle due ore il tecnico parlò dei
30 anni di carriera», Juve-Udi- problemi che aveva avuto principalmente con
nese 2-1 (responsabilità di Gi- 1-2
Moggi e Giraudo dopo le sue dichiarazioni del
raudo e di Dondarini che l’arbi- 8-5-2005
Arbitro: 1998 quando aveva chiamato in causa «l’ecces-
trò) con Collina escluso dalla
Dondarini sivo uso di farmaci» nel calcio che aveva dato il
griglia, Chievo-Fiorentina (an-
cora Dondarini) 1-2 con Mazzi- via all’inchiesta sul doping alla Juventus voluta

le partite»
dal pm Raffaele Guariniello.
ni che invoca un «ringrazia-
mento» dai Della Valle. JUVENTUS-
LAZIO Persecuzione «Negli ultimi otto anni circa alme-
Effetto motivazioni Quanto pe- no, io ho dovuto contrastare e subire molte vol-
seranno queste 203 pagine sul 2-1 te le azione vessatorie o di palese ostracismo
processo ordinario e sulla bat- 5-12-2004 esercitate contro di me dalla Juventus in gene-
taglia pm-legali di Moggi? La Arbitro:
«Griglie, cene e sim straniere». Nella sentenza partita a scacchi continua già Dondarini
rale e poi più in particolare da Luciano Moggi e
Antonio Giraudo». Cominciò così il racconto
oggi. Dalla Procura dicono: che narrava dell’esonero dal Napoli e delle pres-
Giraudo il Gup spiega: «L’associazione c’era» non chiederemo subito l’acqui-
sizione, lo faremo a fine dibatti-
JUVENTUS- sioni su Zamparini, Cellino, Gazzoni Frascara
mento. Un modo per dire: ab- UDINESE per impedire il suo arrivo a Palermo, Cagliari e
Bologna. E proprio su quest’ultima squadra nel-
DAI NOSTRI INVIATI calcio», il «si salvi la Fiorenti- Griglie e partite C’è poi la «fro- biamo altre carte. Ma gli avvo- 2-1 le motivazioni consegnate ieri si cita la confer-
na», ultima missione della sta- de». E le sue presunte apripi- cati controbattono: questa è ro- 13-2-2005
MAURIZIO GALDI ma di Gazzoni, allora padrone del club, che con-
VALERIO PICCIONI gione. Non prove dirette, ma sta: le griglie. Che in qualche ba vecchia, ci sono le intercetta- Arbitro:
zioni bis. E il problema sarà pro- fermò l’intervento di Giraudo per scoraggiare
5 RIPRODUZIONE RISERVATA «indici rilevatori», prima fra modo pilotano il sorteggio at- Rodomonti la scelta. «Raccolsero informazioni ri-
prio questo: la «quotidianità»
tutti l’intensità dei contatti qua- traverso esclusioni e inclusio- dei rapporti contro il «così face- servate — disse ancora Zeman a Nar-
NAPOLI d «Continuità», «fre-
quenza», «intensità». Tre paro-
si «quotidiani». Ma gli associa-
ti, è la tesi della prima sentenza
ni. Alla fine, sono sei le partite
«alterate». C’è Udinese-Brescia
vano tutti » illustrato secondo UDINESE- ducci — sul mio conto per screditar-
mi davanti all’opinione pubblica».
le difese dai contatti dei dise-
le usate dal Gup Eduardo De non sportiva su calciopoli, non 1-2 (Giraudo colpevole) con gnatori con Facchetti e con gli BRESCIA Nelle motivazioni si cita anche una
Gregorio per spiegare nelle mo- parlavano a vanvera. quel «devi salvare Dattilo» det- altri delle telefonate «non valu- conversazione Giraudo-Mog-
tivazioni consegnate ieri agli to da Moggi a Baldas (curatore 1-2
tate». Di certo i pm segnano un 26-9-2004 gi in cui l’amministratore de-
avvocati la condanna con rito Scopi Cioè l’associazione «rag- della moviola al Processo del lu- punto sotto il profilo della vali- legato bianconero di allo-
abbreviato di Giraudo (3 an- giunse tutti gli scopi, sia con ri- nedì) dopo un Livorno-Chievo, Arbitro:
dità della schede straniere. De Dattilo ra, dopo un’intervista ze-
ni), Lanese (2), Pieri (2 e quat- guardo alla vittoria finale della che spiana la strada alla succes- Gregorio cita il processo Tele- maniana che denuncia-
tro mesi) e Dondarini (2), l’esi- Juventus, sia alla retrocessione siva designazione dell’arbitro com e l’alibi difensivo di Mog- va favori alla Juve, mani-
stenza di un’«associazione per in serie inferiore, cui fu illecita- calabrese (che espellerà Janku- gi, utenze straniere per evitare festò «propositi ritorsi-
delinquere finalizzata alla fro- mente sottratta almeno la Fio- lovski, mettendolo fuori per «tentativi di spionaggio indu-
de sportiva». Non solo partite rentina». Ma perché scomoda- Udinese-Juve) poco dopo una vi»: «Bisogna dargli una
striale provenienti dalla socie- legnata, diamogli un dan-
«alterate», ma un «vincolo asso- re un reato così «serio» che agi- delle prime cene Moggi-Girau- tà di Moratti». Secondo il Gup
ciativo», un sistema, quasi fa- sce sul piano della «sicurezza e do-designatori. Poi Juve-Chie- no, portiamogli via un
«questa tesi non regge alla pro-
cendo eco all’«illecito struttura- della tranquillità sociale»? Per- vo 3-0 (Pieri) e Juve-Lazio 2-1 va dei fatti e non spiega perché giocatore (Bojinov)... fac-
le» di Borrelli che ispirò le con- ché nel calcio, risponde il giudi- (Giraudo e Dondarini) poco do- tali schede furono destinate ed P ciamogli offrire da qual-
danne sportive. E allora il «Dat- ce, è anche un «reato finanzia- po una cena a casa Pairetto. usate in massima parte dall’am- Zdenek cuno ingaggio di tre milio-
tilo da salvare», il «diamogli rio», colpisce il «Totocalcio o si- Quindi Bologna-Juve 0-1 (an- biente arbitrale». Intanto l’av- Zeman ni... se ti liberi ti diamo cin-
una legnata» riferito a Zeman, mili giochi». Ha un’importanza cora Pieri) con Mazzone che vocato Krogh, difensore di Gi- compirà 63 anni que milioni di euro l’anno».
l’«organigramma della Feder- sociale. disse «uno degli arbitraggi peg- raudo, ha annunciato appello. il 12 maggio LEZZI m.gal.-v.p.

IL DIBATTIMENTO SI RITORNA A NAPOLI MENTRE I LEGALI DI MOGGI PROMETTONO BATTAGLIA


taccuino
Oggi in aula le telefonate di Torino GENOA
Il nuovo portiere
coscia sinistra per una prognosi di
2-3 settimane. Al suo posto Guana.

e Giuseppe Narducci. Sicura Lotito e Mazzini Cosimo Ferri sa- sarà Sorrentino LIVORNO
E il magistrato Ferri l’assenza di Carlo Ancelotti: il rà chiamato a spiegare le telefo- dIl presidente Preziosi e il tecnico Spinelli: «Lascio,
sarà sentito sui tecnico del Chelsea domenica
ha un impegno importante di
nate intercettate con l’ex vice-
presidente della Figc Innocen-
Gasperini hanno scelto il portiere
del Genoa per il prossimo campiona- ho due offerte»
rapporti intercorsi Premier con il Liverpool ed è zo Mazzini e che riguardano i to: Amelia non ha convinto del tutto LIVORNO d(f.f.) «La mia avventu-
probabile che venga in aula rapporti con Lotito e sullo sfon- e quindi i rossoblù a breve chiude- ra a Livorno è finita. Onorerò gli im-
tra Lotito e Mazzini l’11 maggio, alla ripresa dopo do le vicende della Lazio e la ranno per Sorrentino (Chievo), auto- pegni fino alla fine poi passerò la ma-
la sosta forzata del 4 (sciopero sua precaria classifica. Da que- re di un torneo molto positivo con 4 no». Questa volta il presidente del Li-
DAI NOSTRI INVIATI degli avvocati): la Premier sarà sto i pm risalirebbero a quanto rigori parati. Sorrentino era in ballot- vorno, Aldo Spinelli sembra deciso a
5 RIPRODUZIONE RISERVATA finita e probabilmente verrà in Mazzini si adoperò per la sal- taggio con Diego Alves (Almeria) ma chiudere la sua parentesi dopo 11 an-
aula anche Roberto Mancini. vezza e del coinvolgimento che alla fine Gasperini ha scelto il nume- ni. «Ieri ho incontrato un avvocato —
NAPOLIdSi torna in aula dopo in questo ci sarebbe di quella ro uno del Chievo. Per l’attacco pia- ha detto — in rappresentanza di un
le motivazioni della sentenza Le telefonate di Torino Salvagno che l’accusa (e anche la senten- ce anche Mbokani, congolese dello imprenditore del Nord (Garilli, ndr)
del gup Eduardo De Gregorio. sarà chiamato a illustrare il la- za del processo con rito abbre- Standard Liegi. che sembra interessato al club. Co-
Una seduta tutta dedicata al- voro svolto per conto della Pro- viato) definisce la «cupola». In- munque ho anche un altra persona
l’esame di due testi che l’accu- cura di Torino: 15 giorni di in- tanto anche la nomina del peri- BOLOGNA interessata».
sa ritiene fondamentali: l’ispet- tercettazioni, dal 14 al 29 set- Luciano Moggi, 72 anni LAPRESSE to che dovrà trascrivere le tele- Mudingayi è k.o.
tembre 2004, nei quali gli im- fonate richieste dalla difesa di CHIEVO
tore Salvagno della questura di
putati erano impegnati a trova- te anche una telefonata tra Pai- Moggi slitta all’11: qualche Torneo finito
Torino e il magistrato Cosimo
re una «sistemazione» a Maria giorno in più anche per Penta e BOLOGNA d(a.to) Nella settimana
In arrivo via Juve
retto e Lanese (all’epoca presi-
Ferri. Non verrà chiesta al mo- Grazia Fazi, ma soprattutto ci i legali di Moggi e Pairetto per della sfida salvezza di Bergamo, i il baby Rodriguez
mento l’acquisizione della sen- dente dell’Associazione arbi-
sono state cinque telefonate tri) dalla quale emergerebbe stilare l’elenco delle telefonate rossoblù perdono per il resto della VERONA dLa Juve sta definendo
tenza dell’abbreviato visto che che i magistrati ritengono «im- che nell’ultima udienza fu la- stagione Gaby Mudingayi. Il centro- l’arrivo dal Banfield del giovane cen-
non siamo ancora in fase fina- portantissime» per dimostrare che anche Lanese era a cono- sciata in sospeso anche per l’as- campista, uscito per infortunio nel trocampista James Rodriguez. I
le. Probabile che siano annun- l’uso di «utenze riservate» tra scenza dell’uso di questi telefo- senza forzata (nube vulcanica) derby col Parma, è stato sottoposto bianconeri lo gireranno in compro-
ciati altri «atti d’indagine» da Moggi e i due ex designatori ni «speciali», come li definisce di uno dei difensori di Pairetto. ieri ad un esame clinico che ha evi- prietà al Chievo. Superato il Bari che
parte dei pm Stefano Capuano Bergamo e Pairetto. Importan- Pairetto. m.gal.-v.p. denziato la lesione ai flessori della avrebbe accettato solo il prestito.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
21

fDopo il 7-0 contro lo Stoke City in Premier


MONDO i Blues si godono il momento d’oro
lo Stoke. Sul loro campo i lon- INGHILTERRA SPAGNA

Catenacciaro chi? dinesi hanno l’abbuffata faci-


le: terzo «settebello» di Pre-
mier, dopo il 7-2 al Sunder-
land (16 gennaio) e il 7-1 al-
l’Aston Villa (27 marzo). Tra
RISULTATI
Manchester United-Tottenham
Bolton-Portsmouth
Hull City-Sunderland
36ª giornata
3-1
2-2
0-1
RISULTATI
Barcellona-Xerez
Saragozza-Real Madrid
Valencia-Deportivo
34ª giornata
3-1
1-2
1-0

Ancelotti fa 93 gol
West Ham-Wigan Athletic 3-2 Almeria-Espanyol 0-1
Premier e coppe il totale Chel- Wolverhampton-Blackburn 1-1 Maiorca-Malaga 1-1
sea è di 130, primato inglese. Arsenal-Manchester City 0-0 Santander-Villarreal 1-2
«Segniamo tanto perché utiliz- Aston Villa-Birmingham 1-0 Sporting Gijon-Valladolid 0-2
zo la qualità dei miei giocatori Burnley-Liverpool 0-4 Atletico Madrid-Tenerife 3-1
– afferma Ancelotti –. In molti Everton-Fulham 2-1 Getafe-Siviglia 4-3

e attacca il record
Chelsea-Stoke City 7-0 Osasuna-Athletic Bilbao 0-0
hanno il senso del gol, basta at-
taccare con metodo e i gol arri- CLASSIFICA CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI SQUADRE PT PARTITE RETI
vano». Arrivano anche se non G V N P F S G V N P F S
li firmano i bomber titolari. CHELSEA 80 36 25 5 6 93 32 BARCELLONA 87 34 27 6 1 83 20
Con lo Stoke Drogba e Anelka MANCHESTER UTD 79 36 25 4 7 81 28 REAL MADRID 86 34 28 2 4 89 30
hanno distratto la difesa, la- ARSENAL 72 36 22 6 8 78 39
Chelsea a 4 reti dal primato del Manchester nel sciando la rifinitura a Kalou (3 TOTTENHAM
ASTON VILLA
64
64
35
36
19
17
7
13
9
6
63
51
37
35
VALENCIA
MAIORCA
62
56
34
34
18
16
8
8
8
10
53
53
37
38
reti), Lampard (2), Sturridge SIVIGLIA 54 34 16 6 12 52 42

2000. Il tecnico: «Abbiamo qualità e la sfrutto» e Malouda. Drogba era in pan-


china nel 7-1 al Villa, Anelka
MANCHESTER CITY 63
LIVERPOOL
EVERTON
62
57
35
36
36
17
18
15
12
8
12
6
10
9
69
61
59
42
33
49
VILLARREAL
GETAFE
52
50
34
34
15
15 5
7 12
14
50
52
46
46
ha fatto il suggeritore. Poker ATHLETIC BILBAO 50 34 14 8 12 45 44
GIANCARLO GALAVOTTI BIRMINGHAM 47 36 12 11 13 35 44
DEPORTIVO 44 34 12 8 14 33 43
di Lampard, 2 di Malouda, 1 SUNDERLAND 44 36 11 11 14 47 53
ATLETICO MADRID 43 34 12 7 15 52 53
5 RIPRODUZIONE RISERVATA di Kalou. Drogba era alla cop- BLACKBURN 44 36 11 11 14 38 54
ESPANYOL 41 34 10 11 13 27 40
pa d’Africa per il 7-2 al Sunder- FULHAM 43 35 11 10 14 36 39
OSASUNA 39 34 10 9 15 30 39
LONDRA dAncora non è finita land (2 Anelka, 2 Lampard, STOKE CITY 43 35 10 13 12 33 44
BOLTON 36 36 9 9 18 40 65 ALMERIA 38 34 9 11 14 34 46
la sua prima stagione inglese, Malouda, A. Cole e Ballack). SPORTING 37 34 9 10 15 33 46
WOLVERHAMPTON 35 36 8 11 17 29 52
e Carlo Ancelotti ha già fatto SANTANDER 36 34 8 12 14 37 50
WIGAN 35 36 9 8 19 35 69
dimenticare di essere italiano. Scarpa d’oro Ancelotti guarda WEST HAM 34 36 8 10 18 44 62 SARAGOZZA 34 34 8 10 16 39 58
Italiano come «Italian catenac- piuttosto ai 25 gol di Premier HULL CITY 28 36 6 10 20 32 73 MALAGA 34 34 7 13 14 38 43
cio», la presa in giro che gl’in- di Drogba, che spera ancora di BURNLEY 27 36 7 6 23 37 78 VALLADOLID 32 34 6 14 14 34 54
glesi hanno sempre sulla boc- strappare la Scarpa d’oro a Ro- PORTSMOUTH* 16 36 6 7 23 31 64 TENERIFE 32 34 8 8 18 35 66
ca quando fanno il paragone oney (26), bloccato dagli ad- * 9 punti di penalità XEREZ 27 34 6 9 19 31 59
tra Premier e Serie A. Non può duttori. Il punteggio più largo PROSSIMO TURNO 1-2/5
PROSSIMO TURNO 1-2-3/5
essere «italiano» l’allenatore di Premier resta il 9-0 dello
della cannoniera Chelsea, po- United all’Ipswich, 4 marzo 1/5 Birmingham-Burnley, Manchester City-Aston
Villa, Portsmouth-Wolverhampton, Stoke 1/5 Malaga-Sporting Gijon, Valladolid-Getafe,
tenza di fuoco vicinissima al 1995. Ma Ancelotti vuole so- City-Everton, Tottenham-Bolton. Tenerife-Santander, Xerez-Almeria,
record: 93 reti segnate in 36 prattutto i punti: 3 domenica 2/5 Liverpool-Chelsea, Fulham-West Ham,
Deportivo-Saragozza, Espanyol-Valencia,
partite di campionato, 4 meno Villarreal-Barcellona.
a Liverpool, e 3 il 9 maggio in Sunderland-Manchester United. 2/5 Siviglia-Atletico Madrid, Real
del primato del Manchester casa con il Wigan. «Con 2 vitto- 3/5 Wigan-Hull City, Blackburn-Arsenal Madrid-Osasuna, Athletic Bilbao-Maiorca
United 1999-2000. Un prima- rie la Premier è nostra – ricor- MARCATORI MARCATORI
to che può passare ai Blues, da –. Il Manchester è a un pun-
26 GOL Rooney (Manchester Utd) 27 GOL Messi (Barcellona)
con 2 turni ancora a disposizio- to, non abbiamo altra scelta». 25 GOL Drogba (Chelsea) 25 GOL Higuain (Real Madrid)
ne. I Red Devils hanno trovato L’ultima volta ad Anfield i Re- 24 GOL Bent (Sunderland) 21 GOL Villa (Valencia)
il gol 81 volte, 48 all’Old Traf- ds hanno battuto 2-0 il Chel-
ford e 33 in trasferta, lo stesso sea di Hiddink (febbraio
totale fuori casa del Chelsea. 2009). Doppietta di Torres, GERMANIA FRANCIA
Sono 21 più dei 72 totalizzati ora fuori causa per l’operazio- RISULTATI 32ª giornata RISULTATI 34ª giornata
da Mourinho nei 2 campionati ne al menisco. Il 7-1 al Villa ha Bochum-Stoccarda 0-2 Le Mans-Lilla 1-2
vinti. caricato i Blues per il 2-1 allo Leverkusen-Hannover 3-0 Lorient-Bordeaux 1-0
United all’Old Trafford. La ri- Hertha-Schalke 0-1 Nancy-Montpellier 0-0
Abbuffate A Stamford Bridge i Mainz-Eintracht F. 3-3 Nizza-Grenoble 2-1
cetta di Ancelotti deve funzio-
Borussia Moenc.-Bayern 1-1 Sochaux-Boulogne 0-3
Blues di Carletto sono arrivati Carlo Ancelotti, 50 anni, batte il cinque a Salomon Kalou, 24, autore di nare anche ad Anfield, dopo il Norimberga-Borussia Do. 2-3 Paris SG-Rennes 1-1
a 60, con il 7-0 di domenica al- una tripletta nel 7-0 allo Stoke City nell’ultima gara di Premier League AP 7-0 allo Stoke. Werder-Colonia 1-0 Lens-Valenciennes 1-1
Hoffenheim-Amburgo 5-1 Tolosa-Auxerre 0-3
Friburgo-Wolfsburg 1-0 Marsiglia-St. Etienne 1-0
Lione-Monaco rinviata al 12/5
LE PAGELLE DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO CLASSIFICA CLASSIFICA
SQUADRE PT PARTITE RETI
SQUADRE PT PARTITE RETI
G V N P F S
a cura di G. Galavotti, F. Ricci, P. Archetti, R. Timofte G V N P F S
MARSIGLIA 71 34 21 8 5 62 32
BAYERN 64 32 18 10 4 66 29
AUXERRE 66 34 19 9 6 39 26
SCHALKE 64 32 19 7 6 53 29
LILLA 61 34 18 7 9 63 35
WERDER 57 32 16 9 7 68 39
MONTPELLIER 60 34 17 9 8 44 37
LEVERKUSEN 57 32 15 12 5 63 36 LIONE 59 33 16 11 6 54 35
BORUSSIA DO. 56 32 16 8 8 52 38 BORDEAUX 57 33 17 6 10 51 33
STOCCARDA 53 32 15 8 9 48 38 LORIENT 53 34 15 8 11 49 37
7,5 6,5 6,5 6,5 6,5 5,5 4 7 AMBURGO 48 32 12 12 8 51 40 RENNES
MONACO
52
49
34
33
14
14
10
7
10
12
48
34
33
38
Ancelotti Mancini Zola Aquilani Macheda Okaka Contini Rossi WOLFSBURG 46 32 13 7 12 60 56
Il tecnico del Tattica perfetta Per il tecnico Il regista del La punta dello L’attaccante Il difensore del La punta del EINTRACHT 46 32 12 10 10 45 49 PARIS SG 46 34 12 10 12 47 36
Chelsea per strappare del West Ham Liverpool a United entra e del Fulham crea Saragozza la Villarreal è tra MAINZ 45 32 12 9 11 34 40 VALENCIENNES 45 33 13 6 14 43 45
colleziona il 3o col City lo 0-0 è la fine di un Burnley fa la differenza, un’occasione passa liscia per i migliori nella HOFFENHEIM 38 32 10 8 14 41 40 NANCY 44 34 12 8 14 40 45
settebello contro l’Arsenal incubo, il 3-2 di costruisce i due servendo il 2-1 mancata da una gomitata a rimonta a BORUSSIA MOENC. 38 32 10 8 14 41 53 TOLOSA 43 34 11 10 13 35 33
stagionale, 7-0 a Londra, e Parker sul gol di Gerrard e a Nani nella Dempsey, Ronaldo, non Santander, che LENS 40 34 10 10 14 31 39
COLONIA 37 32 9 10 12 31 38
allo Stoke, e restare in corsa Wigan suggella l’affondo di sfida contro sbaglia il per quella a porta il suo club NIZZA 40 34 11 7 16 34 50
FRIBURGO 31 32 8 7 17 30 56
torna primo. per il 4o posto. la salvezza. Maxi Rodriguez. il Tottenham. possibile 2-1. Higuain: espulso. al 6o posto. SOCHAUX 38 34 10 8 16 25 46
NORIMBERGA 28 32 7 7 18 31 54 ST. ETIENNE 36 34 9 9 16 24 39
BOCHUM 28 32 6 10 16 32 58 LE MANS 28 34 7 7 20 32 53
HANNOVER 27 32 7 6 19 34 66 BOULOGNE 27 34 6 9 19 27 56
HERTHA 23 32 5 8 19 32 52 GRENOBLE 16 34 3 7 24 24 58
PROSSIMO TURNO 1/5 PROSSIMO TURNO 30/4-2/5

6,5 6 6,5 6,5 6 6 5 6,5 1/5 Borussia Dortmund-Wolfsburg,


Leverkusen-Hertha, Eintracht-Hoffenheim,
30/4 Auxerre-Marsiglia.
2/5 Bordeaux-Tolosa, Boulogne-Nizza, Lilla-Nancy,
Osvaldo Barzagli Molinaro Grassi Pascali Mandorlini De Zerbi Piccolo Schalke-Werder, Bayern-Bochum, Rennes-Sochaux, St. Etienne-Lens,
Ad Almeria Il difensore del Il laterale dello Sfiora 2 volte Disperata L’allenatore del Fa il suo Sempre titolare Hannover-Borussia Moenc., Colonia-Friburgo, Valenciennes-Lorient, Montpellier-Lione
arriva una Wolfsburg, Stoccarda è il gol di testa, battaglia tra Cluj vince con debutto con la e sempre più Stoccarda-Mainz, Amburgo-Norimberga. RECUPERI Oggi: Grenoble-Paris SG, Monaco-Le Mans
Domani: Valenciennes-Bordeaux
vittoria che con ammonito, non positivo anche difende il pari pericolanti, lui e troppa fatica maglia del Cluj uomo di fiducia
ogni probabilità è fra i più nel successo di contro il St. il Kilmarnock la contro gli ultimi entrando a 15’ per il Cluj. È MARCATORI MARCATORI
assicura la colpevoli del Bochum. Costa Johnstone che spuntano in della classe: il dalla fine senza uno degli 21 GOL Kiessling (Leverkusen) 15 GOL Niang (Marsiglia), Gameiro (Lorient)
salvezza k.o. con il 4 milioni e verrà vale la salvezza extremis contro titolo è sempre però lasciare uomini chiave 20 GOL Dzeko (Wolfsburg) 14 GOL Nenè (Monaco)
all’Espanyol. Friburgo. riscattato. dell’Aberdeen. il St. Mirren. più vicino. traccia. di Mandorlini. 18 GOL Barrios (Borussia Do.), Kuranyi (Schalke)

taccuino
GERMANIA SLOVENIA
Esonerato Labbadia Il Koper vince il titolo
MARIBOR dL’Fc Koper ha vinto il
AMBURGO dAd appena tre giorni titolo di campione di Slovenia con
dalla semifinale di Europa League quattro giornate d’anticipo.
contro il Fulham c’è chi riesce a eso-
nerare il proprio tecnico. L’Ambur- MANCHESTER CITY
go ha deciso di licenziare Bruno Lab-
badia a causa dei cattivi risultati del-
Cercasi portiere
la squadra in Bundesliga. Al tecnico dEmergenza portieri per il Manche-
è stata fatale la sconfitta di ieri per ster City. Il club di Mancini dopo gli
5-1 con l’Hoffenheim. Il posto di Lab- infortuni di Given e Taylor e la ces-
badia verrà preso da uno dei suoi sione di Hart può contare solo sul
assistenti, l’olandese Ricardo Mo- giovane Nielsen. Così ha chiesto di
niz fino alla fine della stagione. poter tesserare un altro portiere.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
22
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

SERIE B IL POSTICIPO DELLA 37a


questa occasione è arrivato il

E’ poca Triestina gol solamente su rigore (fallo


su Gorgone). Della Rocca sem-
pre isolato davanti, mentre Pa-
squato è parso particolarmen-
te nervoso e incapace di punge-
LECCE
CLASSIFICA
SQUADRE PT
G
PARTITE
V
67 37 18 13 6 61
N P
RETI
F S
43
taccuino
TORINO

Il Modena si salva re. Il centrocampo ha tenuto


SASSUOLO
BRESCIA
61 37 16 13 8 50
60 37 17 9 11 49
35
40
Petrachi parla
in piedi la squadra, ma il gioco CITTADELLA 60 37 16 12 9 55 37 un’ora alla squadra
è rimasto sviluppato soprattut- CESENA 59 37 15 14 8 46 27 TORINOd Un'ora di faccia a fac-
GROSSETO 57 37 14 15 8 58 54
to per linee orizzontali, sem- TORINO 55 37 15 10 12 46 34
cia in casa Torino. Il d.s. Petrachi
pre controllato dai modenesi. EMPOLI 55 37 15 10 12 59 44 ha confessato Colantuono e la
Segna Della Rocca, ma Bruno firma il pareggio La difesa non ha avuto molto
da fare, ma si è fatta sorpren-
CROTONE (-2) 53 37 15 10 12 45
ASCOLI 51 37 13 12 12 50
41
48
squadra ribadendo la fiducia al tec-
nico. Contro il Gallipoli il tecnico ri-
dere in una situazione con con- ANCONA (-2) 50 37 15 7 15 49 45 trova Bianchi che ha scontato la
Arrigoni resta vicino ai playout, Apolloni respira seguenze disastrose. Bravo il
Modena che ha gestito la parti-
ALBINOLEFFE 49 37 12 13 12 50
MODENA 47 37 12 11 14 31
46
39
squalifica come Barusso, Loria e
Rivalta. Non recuperano invece An-
REGGINA 47 37 13 8 16 42 48
ta, puntando chiaramente al PIACENZA 47 37 12 11 14 32 39 tonelli, Garofalo e Pià.
pareggio ottenuto con un bel VICENZA 45 37 10 15 12 36 38
MANTOVA
TRIESTINA 1 gol di Bruno. Un risultato otte-
nuto senza grandi sforzi al ter-
FROSINONE
TRIESTINA
43 37 12 7 18 44
43 37 11 10 16 35
62
45

mine di una partita che soprat-


PADOVA 41 37 9 14 14 36 42 La squadra protesta
MODENA 1 tutto nel primo tempo era sta-
MANTOVA
GALLIPOLI
41 37 9 14 14 38
40 37 10 10 17 37
52
60
«Siamo preoccupati»
GIUDIZIO 77
ta tutt’altro che spettacolare. SALERNITANA (-6) 17 37 5 8 24 36 66 MANTOVAd Pomeriggio burra-
PRIMO TEMPO 0-0 Salernitana retrocessa in Prima divisione scoso per il Mantova: la squadra è
MARCATORI Della Rocca (T) su rigo- L’inizio L’inizio è sonnolento rimasta a lungo negli spogliatoi, poi
re al 12’, Bruno (M) al 27’ s.t. con due squadre nella forma- Notari ha letto un comunicato do-
TRIESTINA (4-4-1-1) Calderoni 6; zione annunciata, ma senza ve, oltre a sottolineare la delusione
Nef 5,5, Cottafava 6, Brosco 5,5, Sa-
bato 5,5; Gissi 6,5 (dal 28’ s.t. Pani 6), velleità. Il Modena ha frenato per i ritardi nei pagamenti, si mani-
D'Aversa 6, Gorgone 6 (dal 34’ s.t. Go- il ritmo, ed era nel suo interes- festa la «preoccupazione per il fu-
deas s.v.), Testini 5,5; Pasquato 5,5 se, mentre la Triestina è stata turo della società». Dopo che un
(19’ s.t. Sedivec 6); Della Rocca 6. incapace di accelerare e so- PROSSIMO TURNO 38a giornata gruppo di ultrà ha cercato di parla-
PANCHINA Dei, Magliocchetti, Princi- Sabato 1 maggio, ore 15.30 ANCONA-GROSSETO (0-2,
prattutto di portare offensive. venerdì 30 aprile, ore 20.45), CROTONE-TRIESTINA (0-0), re a squadra e presidente, Lori ha
valli, Volpe. ALLENATORE Arrigoni 6. FROSINONE-CESENA (0-4), LECCE-ALBINOLEFFE (3-1),
MODENA (3-5-2) Narciso 6,5; Gozzi La conseguenza: i portieri so- MODENA-CITTADELLA (1-1), PADOVA-SASSUOLO (0-2),
replicato spiegando che i problemi
6, Rickler 6,5, Diagouraga 6; Giampà L’esultanza dei giocatori della Triestina dopo il gol di Della Rocca IPP no rimasti a riposo per tutto il PIACENZA-VICENZA (0-0), REGGINA-ASCOLI, nascono dal mancato versamento
6, Pinardi 6,5 (dal 44' s.t. Ricchi s.v.), primo tempo. Non si possono SALERNITANA-MANTOVA (1-1), TORINO-GALLIPOLI (1-0), della sponsorizzazione.
EMPOLI-BRESCIA (2-2, lunedì 3, ore 20.45)
Luisi 4, Colucci 6, Cortellini 7; Bruno 7, DANTE DI RAGOGNA ni, appena più vivace nella ri- considerare tiri a rete, infatti,
Catellani 6,5 (dal 34' s.t. Spezzani 5 RIPRODUZIONE RISERVATA presa con qualche offensiva le girate al volo fuori misura di FROSINONE
s.v.). PANCHINA Alfonso, Carini, Na-

1
poli, Koffi, Girardi. ALL. Apolloni 6,5. tentata più spesso, ma alla fi- Bruno all’inizio della partita e Carboni si presenta
TRIESTEdPari della Triestina ne è rimasta la grande colpa di venti minuti più tardi. Ci sono
ARBITRO Velotto di Grosseto 6,5. in una partita che doveva asso- aver mollato il vantaggio in da considerare anche il debole «E’ una scommessa»
GUARDALINEE Perri 6-Marrazzo 6.
ESPULSI Luisi (M) al 24’ s.t. per g.s. lutamente vincere per sperare una gara così importante. Pre- rasoterra di Pinardi, replicato FROSINONE dGuido Carboni ha
AMMONITI Rickler (M), Nef (T), Giam- di evitare i playout e per col- zioso, invece, il pareggio per il da un traversone di Catellani diretto il primo allenamento del Fro-
pà (M), Sabato (T), Diagouraga (M) e mo di sbadataggine, dopo es- Modena che così si porta in che Bruno e Catellini non han- I punti della Triestina sinone ed è stato presentato dal
Pasquato (T) per gioco scorretto. una posizione più tranquilla. no saputo deviare. Da parte nelle ultime cinque gare presidente Stirpe. «So di giocarmi
NOTE paganti 2.049, incasso di sersi trovata in vantaggio di della Triestina nessun segno Pareggiando contro il Modena, la una carta importante. La classifica
12.800 euro; abbonati 5.060, quota di un gol e di un uomo, ha subito I limiti I problemi della Triesti- di vita in attacco con Della Roc- Triestina ha interrotto la serie di 4 è quella che è, ma ho accettato di
24.468 euro. Tiri in porta 3-5. Tiri fuori una rete che le ha tolto la possi-
3-3. In fuorigioco 6-1. Angoli 4-1. Recu- na sono ormai noti e riguarda- ca isolato e impossibilitato a sconfitte consecutive. Il bilancio di venire a Frosinone per una scom-
peri: p.t. 1', s.t. 5'. bile vittoria. Una partita molle no in particolare l’attacco sem- sfruttare gli spioventi che gli queste ultime 5 partite è di sei gol messa personale e perché sono
quella della squadra di Arrigo- pre poco produttivo: anche in arrivavano dalle spalle. subiti e uno solo segnato convinto che ce la possiamo fare».

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
23

PRIMA DIVISIONE LA FESTA

Il Novara
in serie B
DAL NOSTRO INVIATO
NICOLA BINDA
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

NOVARA d«Abbiamo fat-


to festa fino a tardi, è
stata dura alzarsi,
ma bisognava anda-
re a lavorare» dice
Chicco, sciarpa azzur-
ra al collo nonostan-
te il caldo, uno che
nemmeno era nato
33 anni fa quando il
Novara aveva lasciato
la serie B. Oggi è tutto
come prima, ma più
bello di prima. Le ban-
diere sui balconi e i ma-
nifesti e le B azzurre so-
no i resti di una domeni-
ca storica, che ieri la gen- In alto, da sin. il sindaco
te al lavoro e nelle scuole Giordano, l’a.d. De Salvo
ha potuto raccontare a e lo sponsor De Angelis.
chi non c’era. Qui a fianco Marco
Rigoni (con la corona)
La banca Sulla facciata e un tifoso. Sulla sinistra
della Banca Popolare, la squadra sulla terrazza
sponsor del Novara, sono del teatro Coccia BOZZANI
ancora appesi gli stendardi, do-
po la festa organizzata dal re- Il sindaco Il Novara cresce, il sin-

«Copiate da noi
sponsabile delle relazioni ester- daco Massimo Giordano gode,

3 domande
ne Dario Lorenzini con lo stesso dopo il successo elettorale che

x a...
impegno del giorno prima per l’ha portato in Regione accanto
l’assemblea con quasi 11mila al governatore Roberto Cota, le-
persone. Tutto è nato qui. Spie- ghista e novarese pure lui. «Ho
NICOLA VENTOLA

E’ un modello
ga l’a.d. Nico De Angelis: «Il pro- iniziato il mio mandato parlan-
getto-Novara è partito nel do di recupero sociale e dello HA attaccante del Novara
2002 con il sindaco Giordano. sport, culturale e della qualità DETTO
La banca dava i soldi sottoban- della vita — dice Giordano — di ELISABETTA RUSSO
co: è tipico dei novaresi, che ora la città raccoglie la semina.

da esportare»
fanno le cose ma senza appari-
re. Non è giusto. Ora la società,
con la famiglia De Salvo, fa le
Siamo partiti lanciando il "mo-
dello Novara" come secondo po-
lo del Piemonte, siamo stati ca-
1Champions,
Nicola Ventola, lei che ha
giocato e segnato in
se li era
cose sul serio dopo aver passa- conservati per un giorno
to momenti difficili; noi faccia- paci di coinvolgere persone di
fuori come De Salvo (è brianzo- storico quei gol che non
mo da collante con le forze im-
prenditoriali. Domenica allo Banca, Comune, società: un patto a tre lo, ndr) e De Angelis, la B non è V arrivavano, e così belli?
un caso. E lo dico anche da tifo- Udovicich «Sì, l’avevo promesso, ero in
stadio c’era tutto il jet-set, e debito con il Novara e con
so, da uno che andava in cur- Questa è la
non solo per fare passerella; sia-
mo diventati un modello: ban- per una città vincente anche nel calcio va». E che è appena stato eletto
presidente del Club fedelissi-
nostra
categoria. Tra i
l’allenatore Tesser che mi ha
sempre difeso anche quando
ca-comune-società, ma ognu- non segnavo. Peccato che la
no al suo posto». De Angelis è mi, che compie 50 anni. ragazzi di oggi
ti ci vuole essere, dobbiamo mi rivedo in stagione sia finita, perché
di Pompei e quando è arrivato a ora mi sento proprio bene. È
Novara non conosceva il calcio, creare noi le condizioni». La I ricordi Perché il Novara è sto- Lisuzzo... ma io
festa è appena finita, De Sal- ria. Lo ricorda don Belletti, clas- ero più forte dura quando non fai la
adesso in tribuna si alza e fa par- preparazione entrare in
tire i cori: «Solo quando sento vo guarda avanti: «Abbiamo se 1928, responsabile dell’Eco-
fatto investimenti equilibra- nomato della curia diocesiana: condizione».
insulti dalla curva!
Spero che con 4-5 rin- ti tra squadra e centro di No- «Ho visto il Novara in serie A,
forzi resti lo stesso cli-
ma tra i giocatori. Ma
varello e siamo andati in B,
faremo lo stesso per lo sta-
anche contro il Grande Torino,
sapevo a memoria tutte le for- 2 Quando ha capito che il
Novara era così forte?
«Subito, all’inizio della
ho fiducia in De Salvo dio: ci sarà un restyling mazioni. Poi nel 1964 sono en-
stagione. Si vedeva che
e nel d.s. Sensibile: ma- per renderlo funzionale trato in seminario e il calcio l’organico era completo e la
nagerialità e passione tutta la settimana». Pro- l’ho seguito meno, ma domeni- dirigenza competente. Ma
uno, esperienza e fiuto getti e punti fermi: a Sen- ca ho visto tutta quella gente forse le vittorie dell’andata
l’altro, questa è la misce- sibile è stato prolungato che festeggiava: questa serie B con Cremonese e Benevento
la vincente». il contratto fino al 2014, fa bene alla città». Se il Novara ci hanno convinto ancor di
a Tesser fino al 2012, ha lasciato la A nel 1956, più dei nostri mezzi».
La società Massimo De mentre Massimo Cosen- l’ultima B è stata nel 1977
tino arriva dal Torino e in quella squadra c’era il
3
Salvo è a.d. del club. Ha Di cosa ha bisogno la
32 anni e le idee chiare: per rinforzare la segre- mitico stopper Nini Udovi- squadra per la B?
«La gente chiede risultati, teria (ma non sarà il so- cich, quello che spiccava «Qui c’è voglia di calcio, si
ma se vogliamo i tifosi lo). Si cresce, anche co- per la pelata: «Questa è respira ovunque. L’anno
qualcosa dobbiamo dare. me immagine: il Nova- la nostra categoria. Il cal- prossimo sarà ancora più
Servono gli stimoli, nel cal- ra ha una sua bevanda cio è cambiato, oggi c’è grande. Io ho firmato per
cio non si vivacchia. Questa (Blu Up), le macchi- più forza fisica e meno due anni perché credo in
città ha voglia di stare insie- nette del caffè ufficiali, un Nova- tecnica. Tra i giocatori questo progetto. La base c’è,
me, di entusiasmarsi, di ri- L’allenatore Attilio Tesser (con la maglia azzurra) ra Point e altre iniziative sono al- di oggi mi rivedo in Li- è ottima, servono solo innesti
vendicare il proprio orgoglio; scortato domenica durante la festa, circondato lo studio della responsabile suzzo, ma solo per i... ca- mirati, uno per ruolo. Ma la
la gente nei momenti importan- dai tifosi: è la sua prima promozione BOZZANI marketing Sara Palazzeschi. pelli: io ero più forte!». dirigenza sa cosa fare».

taccuino
LA SITUAZIONE dria 43; Figline (-1) 42; Perugia (-2) zane-Pergocrema (2-1), Monza- Pescina e Potenza* 31. (* retroces- SECONDA DIVISIONE secondo ko di fila, ma anche «pro-
40; Sorrento 39; Monza 38; Como Pro Patria (0-0), Paganese-Peru- so dalla giustizia sportiva). Così do- blematiche interne alla squadra e
Verona e Portogruaro 37; Viareggio 36; Pergocrema 35; gia (1-2), Sorrento-Viareggio (2-0). menica (15): Cavese-Foggia (0-0),
Svolta al San Marino incomprensioni con la società», co-
guidano il girone B Foligno 33; Pro Patria 32; Lecco GIRONE B Verona e Portogruaro Pescara-Potenza (0-0), Pesci- Esonerato Evani me recita il comunicato ufficiale.
dLa situazione nei due gironi della 31; Paganese 27. Così domenica p. 55; Pescara 52; Reggiana e Ter- na-Reggiana (0-2), Portogruaro- SAN MARINO d(g.b.) Alberigo L’allenamento di oggi sarà diretto
Prima divisione dopo 32 giornate: (ore 15): Arezzo-Novara (0-0), Be- nana 46; Rimini 45; Cosenza e Spal Cosenza (2-3), Ravenna-Lanciano Evani non è più l’allenatore del San dal vice Mendo, in attesa del sosti-
GIRONE A Novara p. 67; Cremone- nevento-Alessandria (0-1), Cremo- 42; Cavese 41; Marcianise (-1) e (0-1), Rimini-Verona (1-0), Spal- Marino (Seconda divisione, girone tuto: potrebbe essere Marco Tosi,
se 58; Varese 56; Arezzo 55; Bene- nese- Como (1-0), Foligno-Figline Lanciano 40; Ravenna, Andria, Fog- Marcianise (0-1), Taranto-Andria B). Con la squadra al secondo po- che l’anno scorso è subentrato a
vento 52; Lumezzane 49; Alessan- (2-4), Lecco-Varese (0-1), Lumez- gia (-1) e Taranto 39; Giulianova 32; (1-2), Ternana-Giulianova (1-1). sto, all’ex milanista è costato caro Petrone ottenendo la salvezza.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
24
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
25

fA volte conviene puntare sui giovani


MAGIC CUP da tenere anche nelle prossime stagioni

P
LA RETE DELLA GIORNATA
Esagerato
LE CLASSIFICHE
DI GIORNATA
POS.

1
2
MAGIC MANAGER

Marco Meraldi
Claudio Faro
CITTÀ

San Martino Siccomario (PV) Super Irene Vincerà


Trecastagni (CT)
SQUADRA

Trecunited
PUNTI

96,5
96,5
3 Davide Del Carlo Modena (MO) Sergio 95
Maxi Lopez: pure 4 Davide Del Carlo Modena (MO) Luciana 95
gol in rovesciata 5 Davide Del Carlo Modena (MO) Simona 95
6 Walter Barani Spilamberto (MO) Crudelia 95
Il «rubio» Maxi Lopez continua
la sua marcia, e si prende LA GENERALE
anche il lusso di fare un gol POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI
pazzesco contro il Livorno: in 1 Giuseppe Russo Caltanissetta (CL) Tex X La Generale 2571
rovesciata così, mentre 2 Enrico Bolzoni Novara (NO) Elistegab F.C. 2570,5
nessuno se lo aspetta. Ormai 3 Giuseppe Russo Caltanissetta (CL) Fragiusos3 2570
è sempre più l’eroe di Catania.
4 Marco Serena Piacenza (PC) Sereal 28 2569
ha una media gol incredibile:
5 Tiziano Dante Seregno (MI) Margotex Laf G04 2568
9 reti in 14 partite, e pensare
che è un’esordiente nel nostro 6 Francesco La Ferla Roma (RM) Woody Allen 2567,5
difficile campionato. E il suo
contributo alla causa Catania CLASSIFICA CAMPIONATO DI PRIMAVERA - 3a GIORNATA
si è sentito pesante: grazie ai POS. MAGIC MANAGER CITTÀ SQUADRA PUNTI
suoi gol, la squadra di 1 Paolo Acquaroli Potenza Picena (MC) Altair (09) 259
Mihajlovic ha praticamente 2 Gianluca Dolci Bellaria Igea Marina (RN) Lain F.C. 258
ipotecato una salvezza 3 Alex Queirolo Santa Margherita Ligure (GE) Sputnik Fc 257,5
incredibile. E ora, chissà.
4 Edoardo Ingravalle Salbertrand (TO) Edoabu2 257,5
Intanto chi ce l’ha alla Magic
5 Silvano ed Ernesto Ferrini Milano (MI) Nonno Roma 257
se lo tiene stretto... PAOLUCCI
6 Gianluca Coviello Taranto (TA) Giusi Ti Amo! L96 257

Ragatzu & C, talenti al decollo


Da Ljajic a Badu, ecco i giovani su cui puntare in questo finale di campionato. Spendendo poco

s
FABIANA DELLA VALLE su forze fresche. Anche il Ge-

1
noa ha poche chance di strappa-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
re un biglietto per l’Europa Lea-
gue. E magari Gasperini potreb-
ASSIST fuori gioco
dChiamateli saldi di Primave- STELLINE
ra, con riferimento all’età oltre
be (ri)lanciare il 17enne Rich- Sorpresa Jokic di FILIPPO CONTICELLO
mond Boakye: costo 3, una pre-
che alla stagione, oppure affari
low cost dell’ultima ora. Stia-
senza, un gol, e una magic me- Solito Dinho fconticello@gazzetta.it
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
dia stratosferica (9,5).
mo parlando degli under 20 in Questi gli assist di giornata:
fase di decollo, ragazzini scate-
nati che aspettano solo un’occa-
Prezzi stracciatissimi Se il vo-
Manfredini (Atalanta),
Hernandez (Palermo), Miccoli
Da Milanello
sione per dimostrare ciò che val-
gono. E che in queste ultime tre
stro budget vi consente di inve-
stire un euro e nulla più, ecco i (Palermo), Ronaldinho (Milan),
Buscè (Bologna), Jokic
a Hollywood
giornate potrebbero trovarla,
soprattutto in squadre che non
talentini al minimo sindacale
che fanno al caso vostro. Il pri- (Chievo), Pellissier (Chievo),
Diego (Juventus), Candreva Emmanuel
V c’è De Vito
mo nome della lista è Emma- Badu Chissà cosa avrà pensato
hanno più grandi obiettivi. Non nuel Badu (4 presenze, media (Juventus), Lucarelli (Livorno),
solo: questi ragazzi potrebbero Maccarone (Siena), Isla è nato a Aurelio De Laurentiis a
voto 6), 19 anni, centrocampi- Berekum, in sentire che era entrato in
diventare i protagonisti della sta ghanese che ha fatto i nume- (Udinese), Vucinic (Roma),
prossima stagione. Il rendimen- Cassano (Sampdoria), Mannini Ghana, il 2 campo. E non con il Napoli,
ri in Coppa d’Africa e su cui dicembre 1990. ma con una maglia
to non è assicurato, ma l’investi- l’Udinese conta molto per il fu- (Sampdoria).
mento è minimo e ne vale la pe- È centro- rossonera cucita addosso.
turo. A Bari invece scommetto-
na. Anche per poter dire di aver campista Proprio lui, che nel 2004
no su András Gosztonyi (2 pre-
puntato in anticipo sui cam- senze, media voto 6), 19 anni,
dell'Udinese aveva partecipato al
pioncini di domani. esterno offensivo in evidenza cinepanettone di stagione.
nel Mondiale Under 20 con
INFO SU GAZZETTA.IT Pochi lo ricordano, ma in
Sulle orme di Ragatzu Partiamo l’Ungheria. Nel Chievo ormai «Christmas in love» c’era
dai giocatori più noti, che sono salvo l’idea nuova a centrocam- Oggi riparte anche De Vito a impreziosire
anche i meno economici. Cin- il cast. Stia tranquillo il
que è il prezzo del cagliaritano
po potrebbe essere Alessandro
Sbaffo, 19 anni (2 presenze,
Magic Giro presidente: il cinema almeno
(di squadra e di nascita) Danie- media voto 6), mentre il Caglia- Oggi parte Magic Giro 2010, il sta volta non c’entra.
le Ragatzu, attaccante 19enne 18 anni (costo 4, 6 presenze e Daniele ri potrebbe dare spazio a Mat- Fantasy Game sul Giro d’Italia.
che ha già segnato due reti in A zero reti, media voto 5,9), è sta- Ragatzu, 18 tia Gallon, attaccante 17enne Si può giocare on line o Danny sullo schermo stava
(una quest’anno e una nel to il migliore nella Caporetto di anni, ha già (1 presenza, media voto 6). E la attraverso una card disponibile tra Boldi e De Sica, Andrea a
2008-09). Buona corsa, buon domenica contro il Chievo, il giocato 6 Samp lanciata verso la Cham- in edicola a soli 5 euro. Palermo doveva correre
dribbling, abile nel gioco areo e 17enne senegalese (costo 3, 4 partite in Serie pions League potrebbe regala- Serve per accedere all’Area anche per Gattuso e
una media-voto di 6,6. Facile presenze e un gol, media voto A e ha segnato re qualche minuto in più all’at- Rosa di Magic Giro in cui ci Antonini. E’ la sorte dei
che Melis gli conceda spazio in 6,9) ha già dato un saggio delle 1 gol ANSA taccante Emanuele Testardi, sono consigli esclusivi e le liste V De Vito, partire da
questo finale di stagione. Di- sue qualità: ha il gol nel Dna. 19 anni (5 presenze, media vo- dei corridori per creare e Adem Ljajic
Hollywood, attraversare
scorso simile per Adem Ljajic e Ora che i viola sono praticamen- to 6). È Primavera, è tempo di gestire i Magic Giro Team. è nato a Novi
l’Oceano e arrivare a
Khouma el Babacar della Fio- te fuori dalla corsa per l’Euro- scommettere sui talentini low Tutte le info su Gazzetta.it. Pazar, in
Milanello. Il baby rossonero
rentina. Il trequartista serbo, pa, Prandelli potrebbe puntare cost. Serbia, il 29
ha avuto la fortuna (?) di
settembre 1991.
È trequartista
entrare in campo nel tracollo
della Fiorentina
di Palermo: un 6 discreto in
IL VINCITORE DI GIORNATA TIFOSO DELLA JUVE, CAMPIONE GRAZIE A MILITO, PEPE E PAZZINI pagella e l’ingresso nel
listone dei grandi. Un

Marco sincero: «Vinco senza dare la formazione» milioncino il valore attuale:


nessun privilegio nonostante
il nome da Oscar.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA sti 11: Buffon 7; Bovo 9, Chiel- campione è dedicata alla figlia
lini 6,5, Knezevic 6,5; Bia- Irene, 10 anni. «Ho già vinto Andrea De Vito è un terzino
dMarco pensava addirittura biany 10, Hamsik 6,5, Zanetti tanto con la Gazzetta, soprat- naturale, tanta corsa e
che fosse uno scherzo. «Lei è J. 7, Pastore 6,5; Pepe 13,5, tutto con la Magic Cham- applicazione sulla fascia.
davvero una giornalista della Milito 10, Pazzini 14. «Ah, allo- pions. Ora non me l’aspettavo. Poche alzate d’ingegno, ma
Gazzetta dello Sport? Non mi ra mi fido... È che sono in Bel- In genere schiero il 4-3-3 per il le sue invenzioni al Milan di
starà mica prendendo in gi- gio e non ho nemmeno dato la modificatore, oggi nemmeno stagione non servono tanto:
ro?». «No, caro Marco. È vero, formazione, mi sembrava stra- questo. Certo, ho "beccato" la di gente innamorata del
tu sei il vincitore della settima- no aver vinto proprio ora». doppietta di Pepe e quella di pallone ce n’è già
na». E lui: «Non ci credo, vo- Pazzini. Ecco, il Pazzo è pro- abbastanza. Lui studia da
glio una prova. Come si chia- Schiettezza È candido Marco prio l’attaccante che ci vorreb- Zambrotta e le ultime tre
ma la mia squadra? E quali so- Meraldi da San Martino Sicco- be per la mia Juventus. Non è partite sono le più adatte per
no i miei giocatori?». Presto mario, in provincia di Pavia, il un gran periodo per noi, ma so- sfondare del tutto. Il primo
detto: Super Irene Vincerà ha suo è stupore vero. Eppure ha no sicuro che ci riprendere- ciak è andato bene: per
vinto sul serio: ha totalizzato vinto una bella tv per sé e per mo...». difendere il terzo posto la
96,5 punti e ha schierato que- la sua famiglia. La sua squadra Simone Pepe, 26 anni, esulta dopo la doppietta LAPRESSE eli.ru. parte potrebbe essere sua.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
26
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fIn tabella: i punti di giornata, la media punti


MAGIC CUP di stagione e la quotazione aggiornata
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
PORTIERI GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
228 BRITOS (BOL) 0 5.68 6 21 0 0 5.87 0 1/5 317 PERTICONE (LIV) 0 5.56 5 25 0 0 5.69 0 1/4 534 CERCI (ROM) 0 5.5 4 8 0 0 5.5 1 0/2
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 229 BURDISSO (ROM) 6 6.29 11 30 6 2 6.17 0 0/5 318 PIERI (LIV) 0 5.6 6 24 0 0 5.69 0 1/2 535 CIGARINI (NAP) 0 6.21 12 27 0 2 5.89 0 0/0
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO R. AMM
378 CACCIATORE (SAM) 0 5.31 1 9 0 0 5.44 0 1/0 319 PISANO (CAG) 0 5.45 4 9 0 0 5.5 0 0/2 536 CODREA (SIE) 0 5.5 5 21 0 0 5.74 0 1/7
101 ABBIATI (MIL) 0 6.12 10 8 - -5 6.44 1 0/0
364 CACERES (JUV) 0 6.27 4 13 0 1 6.04 2 1/2 380 PISANO M. (BAR) 0 0 2 0 0 0 0 0 0/0 539 CONTI (CAG) 6 6.38 16 29 6 5 6.03 2 0/15
175 AGAZZI (CAG) 0 5 1 3 - -4 6.33 0 0/0
383 CALDERONI (PAL) 0 5.5 2 1 0 0 6 0 0/1 320 PORTANOVA (BOL) 6 5.93 11 34 6 2 5.84 0 0/7 543 COSSU (CAG) 3.5 6.52 18 31 4,5 2 6.44 6 2/9
102 AMELIA (GEN) 0 4.54 13 28 - -47 6.11 1 0/2
230 CAMPAGNARO (NAP) 5.5 6.06 12 27 6 1 6 2 1/5 321 POTENZA (CAT) 5.5 5.85 4 17 5,5 0 6 0 0/4
103 ANDUJAR (CAT) 2.5 4.92 18 33 5,5 -39 6.16 0 0/3 544 DABO (LAZ) 0 5.4 4 12 0 0 5.6 0 1/2
104 ARTUR (ROM) 0 3.5 3 1 - -3 6.5 0 0/0 231 CANINI (CAG) 6.5 5.52 5 27 6,5 0 5.67 0 1/8 382 PRATALI (SIE) 5.5 5.36 4 11 5,5 0 5.55 0 0/4
545 D'AGOSTINO (UDI) 0 5.79 5 20 0 1 5.7 0 0/3
105 AVRAMOV (FIO) 0 5 1 1 - -2 6 0 0/0 232 CANNAVARO F. (JUV) 6 5.73 9 24 6 0 5.83 0 0/5 322 RADU (LAZ) 5.5 5.6 6 26 6 0 5.79 0 0/10
724 DE ASCENTIS (ATA) 0 6.21 7 17 0 1 6.04 0 0/2
106 BELARDI (UDI) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 233 CANNAVARO P. (NAP) 6.5 5.87 10 30 6,5 1 6.02 0 0/15 323 RAGGI (BOL) 6 5.79 8 28 6 1 5.77 0 1/4
324 RANOCCHIA (BAR) 0 6.56 4 17 0 2 6.29 1 1/2 548 DE ROSSI (ROM) 6 6.6 18 30 6 6 6.13 0 0/8
166 BENUSSI (PAL) 0 5 4 5 - -4 5.8 0 0/0 234 CAPELLI (ATA) 5.5 5.83 5 8 5,5 0 5.81 1 0/2
235 CAPUANO (CAT) 4 5.8 9 28 5 0 5.89 1 2/3 325 REGINI (SAM) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0 549 DE VEZZE (BAR) 0 5.72 4 9 0 0 5.75 0 0/1
173 BERNI (LAZ) 0 6 1 1 - -1 7 0 0/0
107 BIZZARRI (LAZ) 0 0 4 0 - 0 0 0 0/0 236 CASSANI (PAL) 6 6.15 13 34 6 0 6.09 4 0/4 326 RIISE (ROM) 4.5 6.47 17 34 4,5 5 6.06 0 0/3 550 DELVECCHIO (CAT) 5 5.23 5 17 5 0 5.43 0 1/4
162 BRICHETTO (PAL) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 237 CASSETTI (ROM) 6 5.93 10 27 6 2 5.83 0 0/7 327 RINAUDO (NAP) 0 5.8 5 18 0 1 5.73 1 0/6 551 DESSENA (CAG) 5.5 6.16 10 26 5,5 3 5.88 0 1/2
108 BUFFON (JUV) 7 5 13 24 7 -27 6.17 0 1/0 238 CASTELLINI (PAR) 5 5.76 7 26 5 0 5.84 1 0/2 328 RIVAS N. (LIV) 0 5.75 5 16 0 2 5.59 0 1/5 552 DI GENNARO (LIV) 6 5.6 4 10 6 0 5.56 1 0/2
109 CAMPAGNOLO (CAT) 0 4 4 2 - -3 5 0 0/0 386 CELUSTKA (PAL) 0 6 2 1 0 0 6 0 0/0 329 ROSSETTINI (SIE) 0 5.25 4 2 0 0 5.5 0 0/1 553 DI TACCHIO (FIO) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
174 CASSANO M. (SAM) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 239 CHIELLINI (JUV) 6.5 6.76 20 29 6,5 4 6.33 2 0/3 330 ROSSI A. (SIE) 0 5.08 2 8 0 0 5.25 0 0/2 554 DIEGO (JUV) 8 6.24 18 31 7 5 5.81 3 0/3
110 CASTELLAZZI (SAM) 0 5 4 19 - -26 6.39 0 0/1 240 CHIVU (INT) 9.5 5.84 6 18 6,5 1 5.86 0 0/7 331 ROSSI M. (SAM) 0 5.75 5 19 0 1 5.75 0 1/4 555 DONADEL (FIO) 0 5.88 9 26 0 0 6.04 0 1/5
111 CHIMENTI (JUV) 0 3.25 1 2 - -4 5.25 0 0/0 241 CODA A. (UDI) 0 5.76 5 26 0 0 5.9 0 0/8 385 RULLO (NAP) 0 0 2 0 0 0 0 0 0/0 716 DONATI (BAR) 5.5 6.07 9 29 5,5 1 6.13 0 0/3
112 COLOMBO R. (BOL) 0 5.62 1 3 - -2 6.17 0 0/0 242 COMOTTO (FIO) 0 5.75 8 26 0 0 5.76 3 0/7 333 SAMUEL (INT) 0 6.16 13 25 0 2 6.17 0 1/10 556 DONDA (BAR) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0
113 CONSIGLI (ATA) 0 5 16 28 - -36 5.95 3 0/1 244 CORDOBA (INT) 5.5 5.74 7 20 6 0 5.88 0 1/3 334 SANTACROCE (NAP) 0 5.33 4 3 0 0 5.5 0 0/1
171 CONTI A. (LIV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 557 DONI C. (ATA) 6 6 14 28 6 2 5.96 2 1/11
245 CRIBARI (SIE) 5.5 5.42 4 25 6 0 5.67 0 3/6 335 SANTON (INT) 0 5.5 4 12 0 0 5.5 0 0/0
114 COPPOLA F. (ATA) 2.5 4.62 1 8 6 -12 5.81 0 0/1 730 DOSSENA (NAP) 5.5 5.42 7 8 5,5 0 5.5 0 0/1
246 CRISCITO (GEN) 6.5 6.37 13 26 6,5 2 6.27 2 1/8 368 SANTOS (BOL) 0 5.75 3 1 0 0 5.5 0 0/0
115 CURCI (SIE) 2 4.64 16 33 6 -54 6.17 2 1/1 718 DZEMAILI (PAR) 0 6.14 6 18 0 0 6.18 2 0/5
247 CUADRADO (UDI) 0 5.83 4 9 0 0 5.8 0 0/1 336 SARDO (CHI) 9.5 6.39 10 20 7 3 5.97 1 0/5
116 DE LUCIA (LIV) 5 4.52 6 21 6 -28 5.83 1 2/1 558 EKDAL (SIE) 5.5 6.02 7 23 5,5 1 5.93 0 0/2
248 DAINELLI (GEN) 0 5.68 4 21 0 0 5.85 0 2/4 337 SCALONI (LAZ) 0 6 1 3 0 0 6 0 0/0
117 DE SANCTIS (NAP) 6 5.27 21 35 6 -41 6.21 3 0/2 559 EL SHAARAWI (GEN) 0 6 3 1 0 0 6 0 0/0
249 DE CEGLIE (JUV) 6.5 5.63 6 23 6,5 0 5.63 0 0/0 338 SCARDINA (CHI) 0 0 1 1 0 0 0 0 0/0
119 DIDA (MIL) 4 5.1 11 20 7 -26 6.37 0 0/0 562 FATY (ROM) 0 5.62 3 8 0 0 5.75 0 0/2
250 DE SILVESTRI (FIO) 5.5 6.24 10 23 5,5 1 5.98 3 0/2 340 SILVESTRE (CAT) 5.5 5.78 10 32 5,5 0 5.91 0 0/8
120 DONI A. (ROM) 0 4.57 4 7 - -8 5.93 0 1/1
388 DE VITO (MIL) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0 341 SIVIGLIA (LAZ) 0 5.79 5 19 0 1 5.68 0 0/2 563 FELIPE MELO (JUV) 0 5.91 11 27 0 3 5.8 0 2/8
122 FREY S. (FIO) 4 5.22 19 34 6 -41 6.28 1 0/0
251 DEL GROSSO (SIE) 5 5.55 7 33 5 0 5.63 0 0/6 360 SPOLLI (CAT) 0 5.98 8 24 0 1 6.05 0 0/9 564 FERREIRA PINTO (ATA) 5.5 6.44 12 20 5,5 3 5.97 0 0/2
176 FRISON (GEN) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
124 GIANELLO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 252 DELLAFIORE (PAR) 6 5.82 7 20 6 0 5.95 0 0/6 343 STELLINI (BAR) 5.5 5.75 4 7 5,5 0 5.67 0 0/1 565 FILIPE (SIE) 0 0 2 0 0 0 0 0 0/0
125 GILLET (BAR) 2 4.96 16 35 5,5 -46 6.21 1 0/2 253 DIAKITE' (LAZ) 0 5.53 4 17 0 0 5.59 0 0/2 344 STENDARDO (LAZ) 0 6.19 8 19 0 2 6.03 0 0/6 566 FILIPPINI A. (LIV) 0 6.12 10 24 0 1 6.06 1 0/5
159 GUARDALBEN (SAM) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 376 DIAMOUTENE (BAR) 0 5.75 4 3 0 0 5.67 0 0/0 345 TALAMONTI (ATA) 0 5.43 4 17 0 0 5.43 0 0/3 568 FINI (SIE) 0 5.63 5 17 0 1 5.53 0 1/1
126 HANDANOVIC (UDI) 5 4.79 16 35 6 -51 6.1 2 0/3 381 DIAS (LAZ) 10 6.61 10 9 7 2 6.06 0 0/2 373 TERLIZZI (CAT) 5.5 6 7 15 5,5 0 6.04 0 0/1 569 FIRMANI (LAZ) 0 5.39 2 12 0 0 5.61 0 0/5
127 IEZZO (NAP) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 255 DINIZ PLONIO (LIV) 0 5.58 3 21 0 0 5.65 0 0/3 346 TERZI (SIE) 0 5.56 4 16 0 1 5.47 0 0/3 570 FLAMINI (MIL) 0 5.75 8 23 0 0 5.92 1 1/8
169 IVANOV (SIE) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 256 DOMIZZI (UDI) 6 5.73 4 11 6 0 5.85 0 0/3 347 THIAGO SILVA (MIL) 5.5 6.4 16 30 5,5 2 6.3 0 0/3
571 FOGGIA (LAZ) 0 5.79 4 14 0 0 5.67 3 0/3
129 JULIO CESAR (INT) 5 5.4 22 35 6 -31 6.17 1 0/0 362 ESPOSITO A. (LIV) 0 5.62 4 8 0 0 5.64 0 0/1 348 TOMOVIC (GEN) 5.5 5.62 4 11 5,5 0 5.57 1 0/2
572 FRANCESCHINI (SAM) 0 5.83 4 6 0 0 5.83 0 0/0
130 JULIO SERGIO (ROM) 4 5.5 19 27 6 -27 6.44 1 0/0 258 FATIC (GEN) 6 5.89 3 8 6 1 5.5 0 0/0 349 TONETTO (ROM) 0 6 4 3 0 0 6 0 0/0
133 KOSICKY (CAT) 0 5.5 1 1 - -1 6.5 0 0/0 573 GALLOPPA (PAR) 5.5 6.19 12 31 5,5 2 6.1 2 1/8
259 FAVALLI (MIL) 0 5.68 5 13 0 0 5.73 0 0/2 351 YEPES (CHI) 0 6.37 13 30 0 1 6.37 2 0/10
178 LAMBERTI (BAR) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 372 ZACCARDO (PAR) 4 6.36 15 32 5 5 6 2 1/5 574 GARGANO (NAP) 5.5 5.78 10 34 5,5 0 5.84 1 0/6
260 FELIPE (FIO) 0 5.45 5 20 0 0 5.66 0 0/7
168 LOBONT (ROM) 0 5 1 2 - -1 5.5 0 0/0 352 ZAMBROTTA (MIL) 5 5.55 4 21 5 0 5.58 0 0/2 575 GATTUSO (MIL) 5.5 5.48 8 20 6 0 5.62 0 1/5
262 FERRONETTI (UDI) 5.5 5.72 5 9 5,5 0 5.88 0 0/3
164 LUPATELLI (CAG) 0 5.25 4 1 - -2 6.5 0 0/0 353 ZAPATA (UDI) 0 5.48 6 28 0 0 5.7 0 1/7 576 GAZZI (BAR) 0 5.86 9 29 0 0 6 0 0/4
263 FICAGNA (SIE) 0 5.32 4 11 0 0 5.5 0 0/4
135 MANNINGER (JUV) 0 3.94 4 10 - -18 5.83 0 0/0 354 ZAURI (SAM) 6 5.7 8 29 6 0 5.8 0 0/6 578 GIOVINCO (JUV) 0 6.19 6 15 0 1 5.92 1 0/1
265 FREY N. (CHI) 7 5.75 6 22 7 0 5.8 1 0/4
136 MARCHETTI (CAG) 7 4.65 14 31 7 -46 6.13 0 0/2 355 ZEBINA (JUV) 5.5 5.23 3 14 5,5 0 5.46 0 0/6 579 GOBBI (FIO) 0 5.8 7 22 0 0 5.8 3 1/5
266 GALANTE (LIV) 6 5.8 4 6 6 0 5.9 0 0/1
137 MIRANTE (PAR) 4.5 4.76 16 34 6,5 -45 6.13 0 0/3
267 GAMBERINI (FIO) 0 5.84 5 17 0 0 5.9 0 0/2 356 ZENONI C. (BOL) 0 5.21 4 16 0 0 5.35 0 0/5 748 GOSZTONY (BAR) 6 6 1 1 6 0 6 0 0/0
165 MISKIEWICZ (CHI) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0
268 GARICS (ATA) 0 5.66 7 28 0 0 5.77 0 1/3 357 ZENONI D. (PAR) 0 6.06 8 19 0 0 6 2 0/2 580 GUANA (BOL) 6 5.9 10 31 6 1 5.87 0 0/6
138 MUSLERA (LAZ) 5 4.72 15 34 6 -38 5.9 0 0/4
270 GASTALDELLO (SAM) 6.5 5.98 11 30 6,5 3 5.88 0 0/12 358 ZIEGLER (SAM) 5 5.85 9 34 5,5 1 5.8 1 0/5 581 GUARENTE (ATA) 6 5.92 12 30 6 0 6.03 2 0/11
140 ORLANDONI (INT) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
389 GIGLI (PAR) 5 5 1 1 5 0 5 0 0/0 359 ZUNIGA (NAP) 5.5 5.58 7 20 5,5 0 5.67 0 0/3 582 GUBERTI (SAM) 5 6.13 11 20 5 2 5.74 2 0/1
141 PADELLI (BAR) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
142 PAVARINI (PAR) 0 5 4 1 - -1 5.5 0 0/1 369 GOIAN (PAL) 0 5.5 5 13 0 0 5.67 0 0/4 583 HAMSIK (NAP) 6.5 6.8 22 35 6,5 12 5.91 1 0/0
143 PEGOLO (SIE) 0 3.62 2 4 - -9 5.88 0 0/0 272 GRAVA (NAP) 6.5 6.1 8 22 6,5 0 6.28 0 0/7 742 HITZLSPERGER (LAZ) 0 5.5 5 3 0 0 5.5 0 0/0
179 PINSOGLIO (JUV) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 377 GROSSO (JUV) 0 5.65 8 24 0 2 5.41 2 0/5 584 INLER (UDI) 6.5 5.85 11 31 6,5 0 5.88 1 0/6
167 ROMA (MIL) 0 6 3 0 - 0 0 0 0/0 273 GRYGERA (JUV) 0 5.44 4 19 0 0 5.47 1 0/4 CENTROCAMPISTI 709 IORI (CHI) 0 5.65 4 14 0 0 5.77 0 0/3
144 ROMO (UDI) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 274 JANKULOVSKI (MIL) 5.5 5.68 4 12 5,5 0 5.68 0 0/1
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 585 ISLA (UDI) 8 6.04 10 27 7 1 5.86 5 0/4
160 ROSSI (ATA) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 384 JOKIC (CHI) 7.5 6.5 5 6 6,5 0 6.17 1 0/0
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM 586 IZCO (CAT) 5.5 6.21 11 30 5,5 1 6 3 0/1
145 RUBINHO (LIV) 0 4.35 8 17 - -28 6.03 0 0/1 275 JUAN (ROM) 5.5 6.04 12 26 5,5 0 6.13 0 0/5
172 RUSSO S. (PAR) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 501 ABATE (MIL) 0 5.88 10 29 0 0 5.88 1 1/2 587 JAJALO (SIE) 5.5 5.5 4 22 5,5 0 5.53 0 0/1
276 KALADZE (MIL) 0 5.5 4 6 0 0 5.42 0 0/0
147 SCARPI (GEN) 3 4.62 1 7 5 -10 6.07 0 0/3 701 ALLEGRETTI (BAR) 0 6.62 9 16 0 3 6 2 0/2 588 JANKOVIC (GEN) 0 6 4 3 0 0 6 0 0/0
277 KJAER (PAL) 5.5 6.12 13 32 5,5 2 6.12 0 1/10
148 SECULIN (FIO) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0 278 KNEZEVIC (LIV) 6.5 5.6 6 27 6,5 0 5.67 0 0/4 502 ALMIRON (BAR) 6 6.73 13 24 6,5 4 6.34 1 1/6 589 JAROLIM (SIE) 5.5 5.96 5 16 5,5 0 5.88 1 0/0
150 SIRIGU (PAL) 5.5 4.98 14 29 6,5 -36 6.26 0 0/2 279 KOLAROV (LAZ) 0 5.77 9 31 0 3 5.69 1 1/7 503 ALVAREZ (BAR) 6.5 6.29 15 34 6,5 3 5.97 2 0/1 738 JIMENEZ (PAR) 0 5.95 11 10 0 1 5.85 0 2/0
151 SORRENTINO (CHI) 11 5.63 25 35 8 -34 6.3 4 0/3 280 KROLDRUP (FIO) 5 6.17 10 23 5 2 6.02 1 0/7 504 AMBROSINI (MIL) 0 6.24 16 29 0 1 6.31 0 1/8 591 JOVETIC (FIO) 5 7.12 20 26 5 6 6.29 5 0/2
177 SPITONI (BOL) 0 0 1 0 - 0 0 0 0/0 592 JURIC (GEN) 6 5.81 6 16 6 0 5.94 0 0/5
281 LANNA (BOL) 4.5 5.61 6 31 5 0 5.66 2 0/8 727 APPIAH (BOL) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
152 SQUIZZI (CHI) 0 0 2 0 - 0 0 0 0/0
282 LEGROTTAGLIE (JUV) 0 5.76 7 19 0 1 5.71 0 0/4 507 ARIATTI (CHI) 6 5.77 6 28 6 0 5.83 0 0/4 702 KAMATA (BAR) 0 6.09 6 13 0 0 5.91 1 0/0
153 STORARI (SAM) 6.5 5.62 16 23 7,5 -20 6.52 0 0/2
283 LICHTSTEINER (LAZ) 5.5 5.9 11 31 6 2 5.78 0 0/5 508 ASAMOAH (UDI) 6 6.2 11 22 6 1 6.02 1 0/2 593 KHARJA (GEN) 0 7.14 5 7 0 3 5.92 0 0/1
154 TOLDO (INT) 0 6 1 0 - 0 0 0 0/0
284 LOPEZ (CAG) 0 5.72 4 17 0 1 5.65 0 0/4 747 BADU (UDI) 6 6 1 2 6 0 6 0 0/0 703 KOMAN (BAR) 6 6.08 6 14 6 1 5.92 0 0/2
156 VIGORITO (CAG) 0 5.75 1 1 - -1 6.5 0 0/0
157 VIVIANO (BOL) 5.5 4.78 15 32 6,5 -50 6.3 0 0/1 285 LUCARELLI A. (PAR) 0 5.93 9 30 0 2 5.88 0 0/8 707 BARONE (CAG) 0 5.78 5 15 0 0 5.75 0 0/0 721 KRHIN (INT) 0 5.75 1 5 0 0 5.5 0 0/0
286 LUCCHINI (SAM) 6.5 5.91 9 23 6,5 0 6.09 1 0/10 595 LANGELLA (BAR) 0 6.06 4 9 0 0 6.12 1 0/4
509 BARONIO (LAZ) 6 5.86 5 22 6 0 6.02 1 1/7
287 LUCIO (INT) 0 6.03 12 30 0 1 6 1 1/4
510 BARRETO E. (ATA) 0 5.9 4 4 0 0 6 0 0/1 596 LANZAFAME (PAR) 0 6.17 11 24 0 2 5.96 1 0/4
288 LUKOVIC (UDI) 5.5 5.73 8 31 5,5 0 5.74 2 0/7
511 BARRIENTOS (CAT) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0 597 LAVECCHIA (BOL) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
289 MAICON (INT) 0 6.7 20 30 0 6 6.12 4 1/7
DIFENSORI 290 MALAGO' (SIE) 4 5.67 4 8 4,5 0 5.75 0 0/1 723 BASTA (UDI) 0 5.74 4 16 0 0 5.84 0 1/2 598 LAZZARI (CAG) 6 6.57 16 30 6 4 6.1 4 0/4
729 BECKHAM (MIL) 0 5.94 10 11 0 0 5.94 1 0/2 599 LEDESMA C. (LAZ) 0 5.91 6 11 0 0 6.05 1 1/3
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- 291 MANDELLI (CHI) 6.5 5.87 7 21 7 0 6 1 0/8
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM 292 MANFREDINI T. (ATA) 6.5 5.78 9 24 6 1 6 2 0/13 741 BELINGHERI (CHI) 0 0 3 0 0 0 0 0 0/0 600 LEDESMA P. (CAT) 5.5 5.54 5 13 5,5 0 5.71 0 0/4
201 ACCARDI (SAM) 0 5.46 4 14 0 0 5.62 0 0/4 293 MANTOVANI (CHI) 6.5 6.28 14 34 7 3 6.01 3 0/6 513 BENTIVOGLIO (CHI) 0 6.02 10 32 0 1 5.91 1 0/2 602 LIVERANI (PAL) 6.5 5.94 8 18 6,5 0 5.94 3 2/2
202 AGOSTINI (CAG) 6 5.87 10 35 6 0 5.9 0 0/3 375 MARCHESE (CAT) 0 5.5 3 3 0 0 5.67 0 0/1 514 BERGVOLD (LIV) 9.5 6.25 10 21 6,5 2 5.95 0 0/0 736 LJAJIC (FIO) 6 5.9 4 6 6 0 5.9 0 0/0
371 ALVAREZ P.S. (CAT) 5.5 6.05 8 22 5,5 0 6.07 1 0/3 294 MARZORATTI (CAG) 0 5.79 4 13 0 0 5.69 1 0/0 515 BERTOLO (PAL) 6 5.88 9 18 6 0 5.88 0 0/1 603 LLAMA (CAT) 0 6.29 7 23 0 2 6.1 0 0/5
203 ANDREOLLI (ROM) 0 5.5 4 8 0 0 5.93 0 0/2 295 MASIELLO A. (BAR) 0 6.13 13 34 0 2 6.03 0 0/4 516 BIABIANY (PAR) 10 6.62 15 26 7 5 6.12 1 0/4 714 LODI (UDI) 0 6.19 7 18 0 1 5.75 3 0/1
205 ANTONELLI (PAR) 6 6.11 9 21 6 1 5.97 0 0/1 296 MATERAZZI (INT) 5 5.75 4 10 5,5 0 6 0 0/2 605 LUCIANO (CHI) 0 5.84 8 31 0 0 5.94 2 1/8
517 BIAGIANTI (CAT) 5.5 6.36 16 33 5,5 3 6.2 0 0/7
206 ANTONINI (MIL) 6 6.28 10 19 6 0 6.18 2 0/0 298 MEXES (ROM) 0 5.94 8 17 0 1 5.88 0 0/4 606 LUNARDINI (PAR) 6 5.63 4 17 6 0 5.71 0 0/3
744 BIANCHI (CHI) 0 0 4 0 0 0 0 0 0/0
208 ARIAUDO (CAG) 6 5.5 1 9 6 0 5.61 0 0/2 299 MIGLIONICO (LIV) 0 6.04 4 13 0 1 5.92 0 0/3 608 MAGGIO (NAP) 5.5 6.48 15 31 5,5 5 5.97 3 1/2
209 ARONICA (NAP) 5.5 5.5 5 24 5,5 0 5.75 1 1/12 301 MORAS (BOL) 6 5.79 6 18 6 0 5.82 0 0/1 518 BIONDINI (CAG) 6 5.98 10 33 6,5 1 5.92 3 0/6
609 MANCINI (MIL) 0 5.5 4 12 0 0 5.42 0 0/0
211 ASTORI (CAG) 6 5.77 9 31 6,5 2 5.84 0 0/11 302 MORERO (CHI) 6 5.69 6 23 6 0 5.81 1 1/5 519 BLASI (PAL) 0 5.33 4 13 0 0 5.58 0 0/3
610 MANFREDINI C. (LAZ) 0 0 3 0 0 0 0 0 0/0
212 AUGUSTYN (CAT) 0 5.14 3 10 0 0 5.57 0 1/4 303 MORETTI (GEN) 6 5.86 9 29 6 1 5.86 0 1/4 520 BOGLIACINO (NAP) 6 6.09 6 15 6 1 5.82 1 0/2
611 MANNINI (SAM) 7.5 6.35 13 33 6,5 5 5.85 4 0/5
213 BALZARETTI (PAL) 5.5 6.2 12 31 5,5 1 6.12 2 0/5 305 MOTTA (ROM) 0 5.62 4 14 0 0 5.62 1 0/2 735 BOLATTI (FIO) 0 5.56 6 9 0 0 5.69 0 0/2
613 MARCHINI (LIV) 0 5.58 5 15 0 0 5.9 2 1/7
214 BELLINI (ATA) 0 5.75 6 26 0 1 5.75 0 1/4 306 NATALI (FIO) 5 5.89 7 14 5 0 6 0 0/2 524 BRESCIANO (PAL) 0 5.89 4 18 0 1 5.81 0 0/3
614 MARCHIONNI (FIO) 4 6.79 13 25 4 5 6.1 2 0/3
215 BELLUSCI (CAT) 0 5.6 4 12 0 0 5.7 1 1/2 307 NESTA (MIL) 0 6.81 9 22 0 3 6.45 1 0/4 525 BRIGHI (ROM) 0 6.75 16 23 0 4 6.03 1 0/1
615 MARCHISIO (JUV) 7 6.22 11 25 7 2 6.12 0 0/7
216 BELMONTE (BAR) 6 5.59 4 16 6 0 5.78 0 0/3 308 ODDO (MIL) 4 5.43 3 14 4 0 5.38 0 0/0 708 BRKLJACA (CAG) 0 6 2 0 0 0 0 0 0/0
379 BERNARDINI (LIV) 6 5.5 2 2 6 0 5.5 0 0/0 387 ODIBE (SIE) 0 5.5 3 5 0 0 5.7 0 0/2 616 MARCOLINI (CHI) 6.5 6.21 11 28 6,5 4 6.05 0 1/7
526 BROCCHI (LAZ) 6 5.91 9 24 6 0 5.91 1 0/2
218 BIANCO P. (ATA) 4.5 5.52 6 19 5 0 5.76 0 1/8 309 ONYEWU (MIL) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0 617 MARIGA (INT) 6.5 6.13 7 16 6,5 0 6.2 0 0/1
733 BUSCE' (BOL) 8 6.64 11 14 7 2 6.18 1 0/1
220 BIAVA (LAZ) 6 5.66 8 29 6 1 5.75 0 1/9 310 PACI (PAR) 5.5 5.76 7 27 6 0 5.96 0 1/8 712 MARRONE (JUV) 0 5.5 1 2 0 0 6 0 0/1
528 CAMBIASSO (INT) 6.5 6.69 20 27 6,5 2 6.48 0 0/2
221 BOCCHETTI (GEN) 4 5.57 7 27 5 1 5.74 0 2/7 311 PAPASTATHOPOULOS (GEN) 5.5 5.76 9 27 5,5 0 5.89 1 0/9 618 MASIELLO S. (BAR) 5 5.96 7 25 5 1 5.86 0 0/2
529 CAMORANESI (JUV) 4.5 6.55 10 23 5 3 6.05 3 0/5
222 BONERA (MIL) 0 5.86 3 7 0 0 6.21 0 1/2 312 PARISI (BAR) 0 5.58 4 12 0 0 5.73 0 1/2 620 MATUZALEM (LAZ) 0 6 5 18 0 1 5.94 0 0/4
223 BONETTO (LAZ) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0 313 PASQUAL (FIO) 0 5.76 7 21 0 0 5.78 2 0/5 530 CANDREVA (JUV) 7.5 6.47 15 32 6,5 2 6.19 3 0/2 621 MAURI (LAZ) 5.5 6.16 14 33 5,5 3 5.86 3 0/5
225 BONUCCI (BAR) 6 6.16 12 35 6 1 6.04 2 0/3 314 PASQUALE (UDI) 5 5.39 4 20 5 0 5.55 0 0/7 531 CARBONI (CAT) 0 5.84 7 26 0 0 5.96 0 0/6 622 MEGHNI (LAZ) 0 5.5 4 7 0 0 5.5 0 0/0
226 BOVO (PAL) 9 5.94 9 27 6 2 5.93 0 0/11 315 PELLEGRINO (ATA) 0 5.67 4 5 0 0 6 0 0/4 726 CASARINI (BOL) 5 5.87 4 17 5 0 5.77 1 0/1 623 MENEZ (ROM) 6 6 9 21 6 1 6.05 1 0/10
227 BRANDAO (SIE) 0 5.58 4 20 0 0 5.6 1 0/3 316 PELUSO (ATA) 6 5.78 5 22 6 1 5.79 0 0/7 533 CASERTA (ATA) 0 5.72 4 12 0 0 5.56 1 0/0 624 MESTO (GEN) 5 6.45 14 33 5 5 6 4 1/6
625 MIGLIACCIO (PAL) 5.5 6.02 10 28 5,5 1 6.04 0 0/7
626 MILANETTO (GEN) 6 6.08 11 30 6 3 5.92 3 0/7

w
628 MINGAZZINI (BOL) 0 5.93 8 24 0 0 6 1 0/5
629 MODESTO (BOL) 0 5.5 5 21 0 0 5.45 2 0/3
631 MONTOLIVO (FIO) 5 6.27 17 33 5 2 6.23 0 0/9
710 MORO (LIV) 7 5.83 7 26 7 0 5.89 2 1/5
I NUMERI 633 MORRONE (PAR) 0 5.98 9 29 0 0 6.07 1 0/9
720 MOZART (LIV) 6 5.74 8 23 6 0 5.88 0 0/7
634 MUDINGAYI (BOL) 6 5.91 9 28 6 1 5.96 0 0/9

13
635 MUNTARI (INT) 9 5.81 10 25 6 2 5.72 0 1/6
636 MUTARELLI (BOL) 0 5.67 4 5 0 0 5.5 0 0/0
737 NAINGGOLAN (CAG) 0 3.5 2 4 0 0 4.5 0 1/0
637 NOCERINO (PAL) 7 6.23 14 32 7 2 6.1 0 0/4
gli assist 638 OBODO (UDI) 0 6 3 0 0 0 0 0 0/0
di 641 PADALINO (SAM) 0 5.84 7 19 0 2 5.62 1 2/3
642 PADOIN (ATA) 5.5 6.12 15 33 5,5 2 6.02 2 0/9
Ronaldinho 643 PALLADINO (GEN) 5 6.7 13 22 5 4 6.2 0 0/1
che incrementa il 644 PALOMBO (SAM) 6.5 6.45 17 33 6,5 2 6.36 0 0/6
suo bottino. 646 PAROLA (CAG) 0 6.09 5 14 0 0 6.05 1 0/2
Dietro al milanista 648 PARRAVICINI (SIE) 0 4.5 4 1 0 0 4.5 0 0/0
649 PASTORE (PAL) 6.5 6.45 19 31 6,5 3 6.18 2 0/5
Cassano con 8 650 PAZIENZA (NAP) 6.5 6.14 11 30 6,5 2 6.05 0 0/7
passaggi decisivi, 651 PERROTTA (ROM) 6 6.6 17 29 6 5 6.12 3 0/8
Palacio e Cossu 652 PINZI (CHI) 6.5 6.13 11 31 7 3 6.06 0 0/14
6, Matri, Vucinic, 653 PIRLO (MIL) 5.5 6.05 12 31 5,5 0 6.15 1 1/7
654 PISANU (BOL) 6 6 3 1 6 0 6 0 0/0
Quagliarella, 655 PIZARRO (ROM) 6.5 6.41 16 29 6,5 2 6.47 2 1/5
Di Natale, Isla, 656 POLI (SAM) 5 5.95 9 30 5 0 6.05 0 0/6
Lavezzi 657 POULSEN (JUV) 6 5.81 6 22 6 0 5.94 0 0/5
e Jovetic con 5 745 PRUTSCH (LIV) 0 5.33 2 3 0 0 5.5 0 0/1
658 PULZETTI (LIV) 0 5.96 9 28 0 1 5.91 1 0/5
659 QUARESMA (INT) 0 5.4 4 11 0 0 5.39 0 0/1
705 RADOVANOVIC (ATA) 6 5.21 1 10 6 0 5.25 0 1/1
661 RAIMONDI (LIV) 6.5 5.67 7 29 6,5 0 5.78 1 0/8
662 RIGONI (CHI) 6.5 5.84 7 22 6,5 1 5.95 0 1/9
663 RIVAS E. (BAR) 5.5 6.21 7 19 5,5 2 5.88 0 0/1
664 ROMERO (UDI) 0 5.62 3 4 0 0 5.5 0 0/0
665 ROSI (SIE) 0 5.7 9 27 0 1 5.81 0 0/12
666 ROSSI F. (JUV) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
667 ROSSI M. (GEN) 0 6.88 18 28 0 5 6.46 1 0/9
668 SALIHAMIDZIC (JUV) 0 6.39 6 12 0 2 5.83 0 0/3
669 SAMMARCO (UDI) 0 5.7 9 27 0 0 5.8 0 0/4
670 SANTANA (FIO) 0 6.28 15 26 0 3 5.92 1 0/2
717 SAVIO (BOL) 0 6 3 1 0 0 6 0 0/0
746 SBAFFO (CHI) 0 6 1 2 0 0 6 0 0/0

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
27

fIn tabella anche presenze, voto semplice, gol,


media voto, assist (o rigori parati) e cartellini

w IL TOP 11 DEL GIORNO DOPO


CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP-
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
671 SCIACCA (CAT) 0 5.75 4 3 0 0 5.75 0 0/0
672 SCULLI (GEN) 6 6.61 20 34 6 5 6.09 4 0/5
673 SEEDORF (MIL) 9.5 6.39 15 26 6,5 5 5.77 3 0/3 I NUMERI Questo è il nostro top 11 per la 35a giornata di campionato: avrebbe totalizzato 125 punti, 28,5 in piu della reale vincitrice del turno.
674 SEMIOLI (SAM) 6.5 6.3 11 23 6,5 2 5.98 2 0/1 Si schiera con il 4-3-3 con 6 punti di modificatore della difesa. Prima di questa giornata sarebbe costata 248 Magic milioni.
740 SESTU (BAR) 0 4.5 3 3 0 0 4.5 0 0/0
675 SIMPLICIO (PAL) 0 6.33 12 27 0 3 6 2 0/5
732 SIQUEIRA (UDI)
676 SISSOKO (JUV)
715 SNEIJDER (INT)
678 SORIANO (SAM)
679 STANKOVIC (INT)
0
0
7
0
6
5.5
5.72
6.73
0
6.52
1
7
18
1
14
1
17
24
0
26
0
0
7
0
6,5
0
0
4
0
3
5.5
5.97
6.29
0
6.27
0
1
2
0
3
0/0
1/8
2/3
0/0
0/10
8,5
la media
h 14 IL MIGLIORE
Pazzini

731 STEVANOVIC (INT) 0 6 2 1 0 0 6 0 0/0 punti di La cosa non piacerà tanto ai


680 TADDEI (ROM) 5 6 12 30 5 1 5.93 3 1/6 Diego tifosi della Roma, Magic
682 TEDESCO Gio. (PAL) 0 0 3 3 0 0 0 0 0/1 Milito, manager inclusi, ma la punta
683 THIAGO MOTTA (INT)
685 TISSONE (SAM)
6
6
6.43
5.8
17
8
23
26
6
6
3
0
6.05
5.85
2
1
0/7
1/3
il migliore della 11 9,5 10 9 9,5 della Sampdoria è un
affarone.
739 TZIOLIS (SIE) 5 5.77 7 13 5 0 5.88 0 0/3 Serie A. Il Sorrentino Sardo Dias Bovo Chivu
686 VALDES (ATA) 6 6.77 20 31 6 7 6.16 1 1/3 Principe Mostruoso Vale 10 milioni: Secondo Una rete per Eurogol e 6,5 I due gol segnati
687 VALIANI (PAR) 6.5 5.86 10 30 6,5 0 5.93 1 1/8 continua a per un portiere: non sono centro e la sua riscattare dopo in pagella: all’Olimpico
689 VARGAS (FIO) 1.5 6.8 18 28 4,5 5 6.3 4 0/3 voto 8 più troppi, vista quotazione ora una stagione da il romeno costa pesano per lo
segnare: 20 gol scudetto e per
690 VERGASSOLA (SIE) 5.5 6.41 16 32 6 4 6.11 1 0/7 rigore parato. la sua stagione. arriva a 10. 5,93 di media. 20 milioni.
694 VITALE (LIV) 6 5.56 6 19 6 0 5.59 1 0/3 e 4 assist per la scelta degli
743 VOLPI (ATA) 0 5.83 6 5 0 0 5.83 0 0/0 l’argentino, che attaccanti
713 YAGO (JUV) 0 6 2 0 0 0 0 0 0/0 trascina l’Inter e in vista del
696 ZANETTI C. (FIO) 4 5.93 5 21 4 0 6.1 0 0/7
697 ZANETTI J. (INT) 7 6.24 15 34 7 0 6.29 0 0/4
i suoi Magic Mondiale.
734 ZANETTI P. (ATA) 0 5.5 4 2 0 0 5.5 0 0/0 allenatori Pazzini può
704 ZAPATER (GEN) 0 6.44 13 25 0 3 6.08 2 0/3 scavalcare i rivali nelle
698 ZIMLING (UDI) 0 5.5 2 1 0 0 5.5 0 0/1 preferenze di Lippi dopo

6,53
aver scompaginato le

ATTACCANTI
10 9,5 9,5 13,5 13,5 gerarchie dell’universo
Magic.
Biabiany Seedorf Bergvold Di Vaio Pepe Per uno da 7,6 di media
CODICE MAGIC CAMPIONATO MEDIA ESP- la media voto E’ una freccia Era una E’ già in Serie B, Non è quello Se continua
GIOCATORE PUNTI MEDIA QUOT. P. V. G. VOTO A. AMM
di Diego punti i 33 milioni da
925 ABBRUSCATO (CHI) 0 6.29 7 14 0 2 5.79 1 0/0 con una super superstar del ma 10 milioni dello scorso a segnare,
Milito investire sono un prezzo
801 ACOSTY (FIO) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0 Magic media: listone, ora lo è per lui si pagano anno: 5,64 è un affarone al
802 ACQUAFRESCA (GEN) 5 5.92 11 19 5 3 5.44 1 0/3 il migliore anche ben 6,62. meno: costa 15. volentieri. di media voto. prezzo di 20. più che sufficiente.
803 ADAILTON (BOL) 5.5 7.04 18 28 5,5 10 5.93 1 0/0
929 ADIYIAH (MIL) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
in questa
statistica. Dietro mente bruciato le tappe, par-

Il Niño Meraviglia
804 ALEMAO (UDI) 0 6 2 0 0 0 0 0 0/0
805 AMAURI (JUV) 4.5 6.05 16 29 4,5 5 5.57 2 1/4 al Principe ci tendo dalla scuola calcio del-
921 AMORUSO (ATA) 6 6.34 13 30 6 6 5.95 1 0/3
807 ARNAUTOVIC (INT) 0 6 4 3 0 0 6 0 0/0 sono Storari l’Universidad Catolica e arri-
926 BABACAR (FIO) 0 6.9 3 4 0 1 6.5 0 0/1 6,52, Cambiasso vando a meno di diciotto anni
808 BALOTELLI (INT) 0 7.32 22 24 0 8 6.28 4 0/7 ad essere la stella del Colo Co-
809 BAPTISTA (ROM) 0 6.32 16 21 0 3 5.71 0 0/1
6,48, Pizarro e
Miccoli 6,47, lo. L’Udinese ha avuto l’occhio

Sanchez ora
810 BARRETO D.S. (BAR) 5 6.91 21 28 5 12 6.09 4 0/5
811 BELLUCCI (LIV) 9 5.5 6 19 6 1 5.38 1 0/4 Marco Rossi lungo: lo ha preso appena
812 BERETTA (MIL) 0 6 1 0 0 0 0 0 0/0
941 BOAKYE (GEN) 0 9.5 3 1 0 1 7 0 0/1 6,46, Di Natale e 18enne e lo ha girato prima al
813 BOGDANI (CHI) 0 5.92 7 20 0 2 5.64 0 0/2 Nesta 6,45. Colo Colo e poi al River Plate.
911 BOJINOV (PAR) 6 6.87 19 28 6 8 6.02 0 0/2
814 BORRIELLO (MIL) 0 7.84 28 26 0 14 6.18 1 0/4
Consacrazione Ma oggi, final-

11 sa pure segnare
815 BUDAN (PAL) 0 6.76 14 27 0 5 5.94 0 0/2
816 CALAIO' (SIE) 9 6.58 18 30 6 7 5.75 0 0/2 mente, con il sistema di gioco
818 CASSANO (SAM) 7.5 7.03 26 29 6,5 8 6.09 8 0/3 che preferisce, quello di Mari-
819 CASTILLO (BAR) 5 5.86 9 20 5 3 5.42 0 1/2
822 CAVANI (PAL) 6 6.74 22 31 6 10 5.89 0 0/7
no, raccoglie i frutti: «Sono
919 CERAVOLO (ATA) 6 6.09 9 25 6 2 5.82 0 0/0
il costo di più abituato a giocare col
931 CHEVANTON (ATA) 0 6.39 7 11 0 2 5.89 0 0/3
Zalayeta, 4-3-3 — ha raccontato —. Tro-
826 CORRADI (UDI) 0 5.55 8 19 0 0 5.55 0 0/1
vo più facilmente la porta per-
827 CRESPO (PAR)
913 CRUZ (LAZ)
828 DANILEVICIUS (LIV)
5
5.5
6
6.68
6.17
6.25
17
13
10
26
25
23
5
5,5
6
5
4
4
5.9 2 0/0
5.62 1 0/3
5.68 1 0/1
uno dei migliori
attaccanti per Ormai è un titolare: 4 gol e 2 assist in 29 gare ché sono più vicino all’area av-
versaria. L’Udinese è una squa-
rapporto
922 DE PAULA (CHI)
829 DEL NERO (LAZ)
830 DEL PIERO (JUV)
5.5
5.5
10
6.04
5.58
7.53
6
4
26
13
6
20
5,5
6
7
2
0
8
5.54 0 0/0
5.83 0 0/3
6.11 3 0/3
costo/media
punti
L’attaccante dell’Udinese si prende ancora a 19 dra giovane, più giochiamo in-
sieme e più capiamo come
831 DENIS (NAP) 5 6.5 14 26 5 4 5.85 1 0/0 muoverci e migliorare. Non è
832 DI NATALE (UDI) 9 8.77 42 32 6 25 6.45 5 0/6 (6,26-1,76). ELISABETTA RUSSO
un caso che di partita in parti-
833 DI VAIO (BOL) 13.5 6.55 21 28 7,5 11 5.64 2 1/2
909 ETO'O (INT) 7 7.59 31 29 7 12 6.3 2 0/5
Reginaldo costa 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
ta il nostro rendimento stia cre-
837 FLOCCARI (LAZ) 10 7.08 25 25 7 11 6.02 2 0/3 12 (6,16-1,95). DUBBI
D U scendo».
838 FLORO FLORES (UDI)
940 GALLON (CAG)
0
0
6.68
5.5
20
1
29
1
0
0
9
0
5.8
5.5
0 0/6
0 0/0
Amoruso vale MILANO dChe sia Sanchez o E DOMANDE?
936 GEIJO (UDI) 0 6 4 4 0 0 6 0 0/0 13 (6,34-2,05) che sia Pepe ormai all’Udinese SCRIVETECI
SC Magic E raccoglie consensi e
840 GHEZZAL (SIE) 0 6.48 17 27 0 6 5.89 2 0/8 segnano tutti, anche i due numeri importanti anche per i
841 GILARDINO (FIO) 5.5 7.25 30 34 5,5 15 6.06 0 0/1
927 GIMENEZ (BOL) 0 7 10 17 0 3 6.05 1 0/0
esterni che ci hanno preso gu- tecnici del Magic Campionato.
sto. E finalmente al Friuli si Ammonizioni, Alexis Sanchez, 21 anni LAPRESSE
842 GRANOCHE (CHI) 0 5.93 12 27 0 1 5.77 1 0/1
espulsioni, assist… Considerando che costa anco-
844 HANINE (CHI) 0 5.5 2 1 0 0 6 0 0/1 stanno godendo El Niño Mara- ra pochino, solo 19 milioni, ha
845 HERNANDEZ (PAL) 10.5 7.75 18 18 6,5 7 6.25 1 0/2
villa, il piccolo grande cileno Per qualsiasi tipo
910 HOFFER (NAP) 0 5 4 7 0 0 5 0 0/0
di informazione Ha una media punti giocato 29 partite, diventando
915 HUNTELAAR (MIL) 4.5 6.64 19 23 5 7 5.86 0 0/2 che tanto ha fatto impazzire titolare. Ha fatto 4 gol, 2 assist
846 IAQUINTA (JUV) 13 7.04 7 12 7,5 5 5.88 0 0/2
mezza Europa quando aveva legata al nostro di 6,54 ed è molto e ha una media punti di 6.54 e
928 IMMOBILE (JUV) 0 0 1 1 0 0 0 0 0/0 gioco/concorso potete
849 INZAGHI F. (MIL) 5 6.2 16 22 5 2 5.87 2 0/3 solo 17 anni.
scriverci a magic@rcs.it
giovane. Per chi se l’è una media voto pura di 6.24.
850 INZAGHI S. (LAZ) 0 5.5 3 3 0 0 5.5 0 0/0
fatto scappare, può Insomma, chi se l’è fatto scap-
852 JEDA (CAG) 0 6.62 20 30 0 7 5.87 3 0/3
Precoce Alexis Sanchez è nato Ad ogni quesito sarà pare in questa stagione, sap-
933 KEIRRISON (FIO)
855 KUTUZOV (BAR)
0
0
8.12
6.08
15
3
8
12
0
0
2
1
6.3 1 0/0
5.71 2 0/1 a Tocopilla, il 16 dicembre data una risposta essere anche un’idea pia che l’anno prossimo può so-
856 LARRIVEY (CAG)
937 LARRONDO (SIE)
5
6
6.08
6.32
8
7
25
11
5
6
3
1
5.64 0 1/0
5.95 2 0/2
1988. In carriera ha letteral- per le stagioni future lo migliorare.
857 LAVEZZI (NAP) 0 7.11 25 28 0 7 6.22 5 1/2
858 LUCARELLI C. (LIV) 10.5 6.33 17 26 6,5 9 5.58 1 1/9
859 MACCARONE (SIE) 7 7.1 25 34 6 12 6.13 3 0/6
860 MAKINWA (LAZ) 0 5 2 2 0 0 5 0 0/0
861 MARAZZINA (BOL) 0 6 4 4 0 0 6 0 0/0
863 MARTINEZ (CAT) 0 7.52 22 23 0 9 6.39 1 0/4
864 MASCARA (CAT) 5.5 6.65 20 31 5,5 8 6.03 3 1/8
865 MATRI (CAG) 5 7.43 26 35 5 13 6.2 5 0/2
932 MAXI LOPEZ (CAT) 9 8 24 14 6 9 6.25 2 0/3
866 MCHEDLIDZE (PAL) 0 5.5 4 2 0 0 5.75 0 0/1
867 MEGGIORINI (BAR) 4.5 6.48 16 29 5 4 6.05 3 0/5
869 MICCOLI (PAL) 12 7.95 38 33 8 17 6.47 4 0/6
870 MILITO (INT) 10 8.5 40 32 7 20 6.53 4 0/2
871 MORIMOTO (CAT) 5.5 6.39 16 27 5,5 5 5.76 2 1/3
872 MUTU (FIO) 0 6.92 6 11 0 4 6 0 0/2
873 NENE' (CAG) 5.5 6.92 21 32 6 8 6.04 1 1/3
878 PALACIO (GEN) 9.5 6.98 25 30 7 7 6.16 6 0/4
879 PALOSCHI (PAR) 0 7.04 7 17 0 4 6.12 0 0/3
880 PANDEV (INT) 0 6.75 12 17 0 3 6.03 4 0/2
881 PAOLUCCI (JUV) 0 6 6 14 0 2 5.56 1 0/0
885 PATO (MIL) 0 7.68 20 21 0 12 6.08 0 0/1
886 PAZZINI (SAM) 14 7.6 33 34 8 17 6.12 2 1/3
887 PELLISSIER (CHI) 11.5 7.09 26 32 7,5 10 6.12 3 0/4
888 PEPE (UDI) 13.5 6.54 20 29 7,5 6 5.93 2 0/5
890 PLASMATI (CAT) 0 5.69 4 13 0 0 5.56 1 0/0
920 POZZI (SAM) 0 6.41 9 15 0 2 6 0 0/4
891 QUAGLIARELLA (NAP) 0 6.48 21 32 0 9 5.72 5 1/7
892 RAGATZU (CAG) 6 6.6 5 6 6 1 6 0 0/0
893 REGINALDO (SIE) 5 6.16 12 28 5 2 5.88 2 0/2
916 RICCHIUTI (CAT) 5.5 6.42 14 25 5,5 3 6.04 2 0/3
894 ROCCHI (LAZ) 6.5 6.3 17 30 6,5 5 5.7 2 0/2
895 RONALDINHO (MIL) 7.5 7.17 26 33 6,5 9 6.35 13 0/4
934 RUSSO O. (CAT) 0 0 2 0 0 0 0 0 0/0
896 SANCHEZ (UDI) 10.5 6.54 19 29 7,5 4 6.24 2 0/5
939 SCEPOVIC (SAM) 0 5.5 1 2 0 0 5.5 0 0/0
917 SFORZINI (BAR) 0 5.21 3 8 0 0 5.25 0 1/0
897 SUAZO (GEN) 0 6.32 8 15 0 3 5.79 0 0/3
898 SUCCI (BOL) 0 5.58 6 14 0 0 5.58 0 0/0
899 TAVANO (LIV) 0 5.98 14 24 0 4 5.5 0 0/2
938 TESTARDI (SAM) 0 6 1 5 0 0 6 0 0/0
900 TIRIBOCCHI (ATA) 9.5 6.89 23 34 6,5 11 5.94 1 0/5
930 TONI (ROM) 5.5 7.77 23 13 5,5 5 6.41 1 0/2
901 TOTTI (ROM) 9.5 8.13 22 20 6,5 11 6.32 4 0/5
902 TREZEGUET (JUV) 0 6.97 12 18 0 7 5.76 0 0/1
905 VUCINIC (ROM) 7 7.69 36 32 6 13 6.32 5 0/3
906 ZALAYETA (BOL) 6 6.26 11 27 6 4 5.87 1 0/3
924 ZAMBLERA (ROM) 0 0 1 0 0 0 0 0 0/0
907 ZARATE (LAZ) 5.5 6.23 17 30 6 3 5.97 3 1/6
908 ZIGONI (MIL) 0 6 2 1 0 0 6 0 0/0

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
28
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

COLLABORATORI FAMILIARI 1.6 ARIOSTO adiacenze palazzo recente signo- BOCCACCIO via prestigioso contesto d’epo-
COLLABORATORE domestico srilankese, ot-
rile tre camere bi-servizi, cucina balconi
trattative riservate. Milano
7 ca elegante ufficio 160 mq, ristrutturato
possibilità box. 02.88.08.31. AZIENDE
12
Questi avvisi si ricevono tutti i giorni 24 ore su 24
tima presenza, patente B, ottime referenze, 02.48.19.53.71. IMMOBILI CESSIONI
all'indirizzo internet:
offresi anche badante. 333.23.45.481. TURISTICI BOSSI E RILIEVI
SIGNORA equadoregna referenziata espe- BESANA adiacenze caratteristico contesto
www.piccoliannunci.rcs.it rienza, ottimo italiano offresi part-time pu- vecchia Milano splendido appartamento (piazza Scala) affittasi prestigioso uf- ATTIVITÀ da cedere/acquistare artigianali,
oppure tutti i giorni feriali a: lizie, assistenza anziani/cura bambini, stile loft 90 mq. posto auto. 02.88.08.31. ficio mq. 720 finemente ristrutturato. industriali, turistico alberghiere, commer-
MILANO : tel.02/6282.7555 - 329.66.62.339. Cogeram 02.76.00.84.84. ciali, bar, aziende agricole, immobili. Ri-
CASETTA mq. 90 e circostante terreno mq.
02/6282.7422, fax 02/6552.436. PRESTAZIONI TEMPORANEE 1.7 cerca soci. Business Services
BOLOGNA : tel. 051/42.01.711, 400 via Osimo,
02.76.01.29.83.
vendesi. Tel. Lago di Como CRIVELLI adiacenze su giardino affittasi in-
tera palazzina mq. 360 circa uso ufficio,
02.29.51.80.14.
fax 051/42.01.028. EX BANCARIO pensionato, ragioniere, buon
FIRENZE : tel. 055/55.23.41, inglese esamina proposte per collabora-
zione amministrativa. 333.39.43.548. CORSO VENEZIA appartamento signorile • INparco
SPLENDIDA VILLA settecentesca,
secolare, darsena privata, pisci-
esposizione, professionisti associati, posti
auto. Tel/fax: 02.79.52.00. Mattino. 16
fax 055/55.23.42.34. stabile epoca oltre 220 mq. piano alto. Next
na, posti auto, vendesi appartamenti, FIERA viale Cassiodoro vendonsi uffici mq. AVVENIMENTI
BARI : tel. 080/57.60.111,
fax 080/57.60.126.
2 House 349.37.49.435.
varie metrature - 70 - 150 - 300 - 600 ingresso indipenden- RICORRENZE
DERGANO via Maffucci 52 da Euro/mq www.villagiudici1690.com te. 02.48.01.18.83.
NAPOLI : tel. 081/497.7711, RICERCHE DI 2.150,00 bilocali-trilocali liberi affittati. 366.35.81.007. IPI vende affacciato corso Magenta in stabile
fax 081/497.7712. COLLABORATORI 02.39.31.05.57. signorile ufficio mq. 168 composto da sei
BERGAMO : SPM Essepiemme s.r.l.
locali, due bagni più cantina.
tel. 035/35.87.77, fax 035/35.88.77. IMPIEGATI 2.1 GIOIA Greco vendesi in costruzione loft tre Vendita Affitto Metà 02.48.10.05.77 - 02.79.67.51 - www.ipi-
BRESCIA : BRESCIA IN s.r.l.
A Milano per nostro distaccamento assumia-
locali giardino da 140.000,00. spa.com CIP & CIOP
tel. 030/37.72.609, fax 030/37.72.629. mo due ambosessi per inserimento dati, ac-
335.68.94.589. Prezzo Sardegna MISSAGLIA zona vendiamo nuovi 3.200 mq
COMO : tel. 031/24.34.64, coglienza clienti. Anche primo impiego. IPI vende quadrilatero via Manzoni appar- Stintino uffici palazzina indipendente parcheggi
•BAR CAFFETTERIA PANINOTECA Ta-
vola calda tutti i giorni. Servizio risto-
fax 031/30.33.26. 02.53.96.832. tamenti signorili varie metrature. Possibili- privati, ampio spazio manovra. rante su prenotazione.
CREMONA : Uggeri Pubblicità s.r.l.
tel. 0372/20.586, fax 0372/26.610.
ENTE cerca diplomato, buona cultura gene-
rale, inglese, utilizzo Pc. Fax
tà box e posti auto. 02.79.67.51 - www.ipi- •GOLF COUNTRY VILLAGE Ville indi-
pendenti da acquisto Tribunale, travi vi-
02.88.08.31. Ci trovi in via Lodivecchio, 30 Lodi.
spa.com MM GARIBALDI (via Lepontina) affittiamo 392.81.61.597.
GENOVA : Promospazio 02.70.02.44.99. sta, pavimento cotto, tutti servizi: su- ottimo negozio 150 mq. con doppio ingres-
tel. 010/36.22.525, fax 010/31.69.58. IMPIEGATA amministrativa 40/45 anni am- LARGO MARINAI D’ITALIA elegante con- permercato, negozi, chiesa, guardia-
testo vendiamo appartamento 150 mq 2/3 so. Libero subito. 02.88.08.31.
18
MONZA : Pubblicità Battistoni pia esperienza cerca società servizi Milano. nia. Euro 179.000,00 anzichè
Corriere 246-XG - 20138 Milano. camere. Possibilità box. 02.88.08.31. 374.000,00, anche: 2,3,4 camere let- MM GARIBALDI (via Valtellina) vendiamo
tel. 039/32.21.40 — 039/38.07.32,
fax 039/32.19.75. SOCIETÀ immobiliare ricerca anche primo to, eventualmente piscina. Possibilità negozio 640 mq. magazzino 200 mq. e po- VENDITE
impiego giovane segretaria centralinista
LARGO V ALPINI signorile residenza mq. mutuo totale: 030.22.40.90 - sto auto. Ottima visibilità 02.88.08.31. ACQUISTI
OSIMO-AN : tel. 071/72.76.077 -
receptionist uso Pc, sostituzione maternità.
200 luminosa, raffinata ristrutturazione in- 335.21.85.03 gruppor.it MM PIOLA adiacenze vendiamo ottimi 200 E SCAMBI
071/72.76.084. terna, box. Milano 02.48.19.53.71.
Futuro part-time. Rossi & Procida mq ufficio-laboratorio ristrutturato
PADOVA : tel. 049/69.96.311, 250.000,00 euro. 02.88.08.31.
fax 049/78.11.380. 02.76.11.10.82. MASCHERONI epoca. Disponiamo di due COMPRAVENDITA 7.1
PALERMO : tel. 091/30.67.56, SOCIETA’ servizi amministrativi Milano cen- unità immobiliari; attico mq. 370 oltre ter- PIAZZA VETRA vendiamo per investimento
tro, per potenziamento proprio organico ri- razzo mq. 50, boxes da ristrutturare. Altra AMANTI Oltrepò Pavese colline di S. Maria 600 mq negozio affittato 13 vetrine. Otti-
fax 091/34.27.63.
PARMA : Publiedi srl
cerca: - contabile gestione contabilità ge-
nerale e Iva società di capitali. Segretaria
unità mq. 170 da ristrutturare. Next House della Versa immerse nei vigneti in posizio- ma rendita. 02.88.08.31. ACQUISTIAMO
349.37.49.435. ne incantevole nuove villette piano unico, PIAZZALE SUSA negozio libero mq. 170 tre
tel. 0521/46.41.11, fax 0521/22.97.72. gestione pratiche camerali, societarie, fat- portico, giardino. Solo 69.000 Euro. vetrine 02.70.10.22.04 www.granvela.it Brillanti, Oro, Monete,
RIMINI : Adrias Pubblicità di Rimini turazione. Esperienza minima richiesta 3 MELZI D’ERIL3, prestigiose abitazioni/uffici, 035.41.23.029.
tel. 0541/56.207, fax 0541/24.003. anni in società analoghe o studi professio- piano primo, tripli servizi, box. BERGEGGI (SV) in contesto di recente edifi-
PIAZZETTA SANT’ERASMO prestigioso uf-
ficio mq. 180 perfetto stato cablato. A re-
• SUPERVALUTAZIONE, pagamento
contanti. Gioielleria Curtini, via Unione
TORINO : telefono 011/50.21.16, nali, gradita conoscenza inglese. Curricu- 02.33.61.71.12. cazione villa a schiera con vista golfo. Sei
fax 011/50.36.09. lum a info@gesamsrl.it ferenziati. Milano 02.48.19.53.71. 6. - 02.89.40.79.70 - 335.64.82.765.
vani, triservizi, terrazzi, box, rifinitissima.
UDINE : SKL Communication s.r.l. STUDIO professionale in Milano ricerca im- MM1 Precotto ultimi bilocali nuovi, edilizia Euro 930.000,00. Immobiliare Bagnasco SARPI luminoso caratteristico loft plurili-
piegata con esperienza ed autonoma per convenzionata, consegna 2010. 019.74.53.11. vello adatto show room, posto auto.
tel. 0432/502652
VERONA : telefono 045/80.11.449,
fax 045/80.10.375.
gestione cantratti di locazione. Inviare c. v.
al fax: 02.33.60.36.92. oppure E-mail: in-
www.granvela.it 02.25.71.50.01.
BORMIO adiacente appartamenti in costru-
zioni antisismiche a basso consumo ener-
02.34.93.07.53 - http://sarpi.filcasaservi-
ce.it 19
SARPI grazioso nuovo monolocale luminoso
fo@studio-pastori.com affaccio tranquillo. Consegna maggio. getico soli 99.000 euro. 335.64.60.128. UMBRIA viale affittasi laboratorio/uffici, pia-
Per la piccola pubblicità all’estero telefono AGENTI RAPPRESENTANTI 2.2 02.34.93.07.53 - http://sarpi.filcasaservi- LAGO GARDA - ultimi appartamenti vista no terra, mq. 300, più spazio esterno, adat- AUTOVEICOLI
02/72.25.11 ce.it lago. Giardino. Impresa vende. to qualsiasi attività. Tel. 335.68.60.886.
MEDIEM AGENCY settore immobiliare, ri- AUTOVETTURE 19.2
Le richieste di pubblicazione possono esse- cerca acquisitori/venditori da inserire nel 109.000,00 Euro. 035.56.58.50. UMBRIA viale vendiamo ottimo ufficio 119
VINCENZO MONTI fronte parco palazzo si- MONTECARLO confine villa a schiera nuove, mq. ingresso indipendente possibilità box.
re inoltrate da fuori Milano anche per proprio organico, provata esperienza, in- gnorile immerso nel verde mq. 190 box lu-
telefax e corrispondenza a Rcs Pubblicità viare curriculum fax. 02.58.30.19.20 - in- minoso, raffinata ristrutturazione. Milano
vista mare / Monaco. Da euro 520.000!
italgestgroup.com 0184.44.90.72.
178.500,00 euro. 02.88.08.31. A CQUISTANSI automobili e fuori-
agli indirizzi di Milano sopra riportati. fo@mediem.it 02.48.19.53.71. strada, qualsiasi cilindrata, pagamento
PRESTIGIOSA agenzia immobiliare ricerca PIED DANS L’EAUAlassio vicinanze, vendesi VIA LARGA contanti. Autogiolli, Milano.
TARIFFE PER PAROLA
ambosessi da avviare alla professione di VENDITA MILANO HINTERLAND 5.2 bilocale direttamente sulla spiaggia fronte affittansi uffici ristrutturati mq. 02.89.50.41.33 - 02.89.51.11.14.
Rubriche in abbinata obbligatoria: agenti immobiliari. Curriculum mail: va- isola Gallinara, terrazzo panoramico, ampi 280-300 possibilità posti auto. Coge-
Corriere della Sera - Gazzetta dello Sport:
n. 0: euro 4,80; n. 1: euro 2,50; n. 2 - 3 -
lentina.cassina@virgilio.it
SOCIETÀ immobiliare centro Milano ricerca
MILANO 3 - vista laghetto monolocale 51
mq., ingresso, soggiorno/notte, angolo
spazi verdi esterni. Possibilità box. Vendita
diretta. 02.34.52.095 - 338.12.34.690 -
ram 02.76.00.84.84. 20
www.impresaponte.com
14 : euro 9,50; n. 5 - 6 7 - 8 - 9 - 12 - 20: agenti con patentino nel settore della in- cottura, bagno terrazzino possibilità box. VIA RICCIONE 14 palazzina uffici mq. 480 INFORMAZIONI
euro 5,60; n. 10: euro 3,50; n. 11: euro termediazione, offresi retribuzione ade- 02.88.08.31. PORTO CERVO località Liscia di Vacca ele- e seminterrato mq. 500 ottimo stato, adia- E INVESTIGAZIONI
3,90; n. 13: euro 11,00; n. 15: euro 5,00; guata in relazione alle proprie esperienze. gante appartamento arredato, con ampio cenze passante ferroviario e nuovi insedia-
n. 17: euro 5,50; n. 18 - 19: euro 4,00; n. Milano 02.48.19.53.71. ACQUISTI 5.4 terrazzo e ingresso indipendente, incante- menti Bovisa, affittansi. 02.64.80.819. IANNIZZOTTO Accreditata Agenzia. Infe-
21: euro 6,00; n. 24: euro 6,50. vole vista mare sulla spiaggia del Bagagli- deltà, investigazioni, informazioni. Bonifi-
Rubriche in abbinata facoltativa: 3 SOCIETÀ d’investimento internazionale ac-
quista direttamente appartamenti e stabili
no. Posto auto privato. Vendita diretta. Da
euro 310.000 più mutuo. Per informazioni VIALE LUNIGIANA che telefoniche. Prove documentate.
02.54.69.786 - 335.61.86.621.
n. 4: euro 5,30 sul Corriere della Sera; euro affittansi uffici ristrutturati da mq. 180
DIRIGENTI in Milano. 02.46.27.03 - 02.34.52.095 - 338.12.34.690 - www.im-
2,00 sulla Gazzetta dello Sport; euro 6,00
sulle due testate. PROFESSIONISTI 0033.63.71.23.857. presaponte.com
PORTOFINO (San Fruttuoso) incantevole vil-
a mq. 375 posti auto. Cogeram
02.76.00.84.84.
PALESTRE
21
6
n. 22: euro 4,90 sul Corriere della Sera;
RICERCHE 3.2 la pied dans l’eau di 320 mq. depandance SAUNE
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport;
IMMOBILI 60 mq. e 4.000 mq di parco. Mail: valen- E MASSAGGI
euro 5,60 sulle due testate. AFFERMATO progetto, promosso con prin-
RESIDENZIALI tina.cassina@virgilio.it VIALE LUNIGIANA 40
n. 23: euro 4,90 sul Corriere della Sera; cipale quotidiano economico, ricerca pro- affittasi magazzino mq. 350 - 2 livelli AAABAA NATURALMENTE regalati benes-
euro 3,50 sulla Gazzetta dello Sport; fessionista, capacità commerciali, introdot- AFFITTI SARDEGNA Don Diego, in residence sulla
montacarichi e laboratorio mq. 160.
spiaggia quadrivano con giardino. sere e relax. Massaggi antistress, rilassanti.
euro 6,00 sulle due testate. to azienda. Ottima opportunità. Tel. 0789.66.575. www.euroinvest-immobilia- Cogeram 02.76.00.84.84. Idromassaggio. 02.29.40.17.01 -
Gli importi sopracitati sono comprensivi di 02.70.60.34.01. OFFERTA 6.1 re.com 366.33.93.110.
I.V.A.
SERVIZIO CASSETTE POSTALI
IMMOBILI
5 AFFITTIAMO vendiamo Milano Donizetti, in 8 9 ABBATTI lo stress con il benessere dei mas-
saggi ayurvedici, antistress, rilassanti.
Le lettere indirizzate alle cassette dovran- IMMOBILI 02.54.10.21.68.
RESIDENZIALI palazzo molto elegante, prestigioso 4º pia-
COMMERCIALI ABBIAMO tante promozioni. Massaggi
no essere conformi alle vigenti disposizioni COMPRAVENDITA no circa 420 mq. inclusi terrazzi, vista duo- E INDUSTRIALI TERRENI shiatsu, un’ora 50. Relax. Domenica aper-
postali e saranno respinte se assicurate o mo, interamente coperti (loggiati), in corso
to. 02.23.16.62.77.
raccomandate. Non si assume responsabi- VENDITA MILANO CITTA' 5.1 di finitura, divisibile in due appartamenti.
OFFERTA 8.1 BUSINESS SERVICES vende nelle verdeg- ACCURATI massaggi, shiatsu, relax. Promo-
lità per quanto allegato alla corrisponden- Tel. 340.06.26.076. gianti colline piacentine, splendida villa pa-
ADIACENZE Brera palazzo d’epoca ristrut- zioni 50 un’ ora. Aperto domenica/festivi.
za. AFFITTANSI prestigiosi uffici in Milano, via noramica, antica casa colonica 1.500 mq., 02.26.68.33.77.
turato prestigiosa mansarda quadrilocale, ARIOSTO prestigioso palazzo epoca mq. 270 Donizetti su piano rialzato e secondo, per terreno 29 ettari seminativo/bosco. Ideale
Si precisa che tutte le inserzioni relative a biservizi, terrazza panoramica. soffitti alti ampio terrazzo. Milano per agriturismo. 02.29.51.80.14. AFFIDATI alla professionalità dei nostri trat-
complessivi 800 mq. circa, finemente ar- tamenti olistici, ayurvedici. Milano Fieracity
ricerche di personale debbono intendersi rife- 02.89.09.36.75 - 02.88.08.31. 02.48.19.53.71. redati, cablati e condizionati, doppio
rite a personale sia maschile sia femminile,
essendo vietata ai sensi dell’ art. 1 della legge
ADIACENZE Maciachini nuova costruzione
vendiamo attici, due livelli, terrazzi. Pronta
SANT’AMBROGIO prestigioso edificio ascensore, con posti macchina in palazzo
molto elegante. Tel. 340.06.26.076.
10 02.43.91.26.05.
AYURVEDA massaggi professionali rilassan-
9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fon- d’epoca splendido appartamento di 150 ti, thailandesi, idromassaggio, ambiente
data sul sesso per quanto riguarda l’accesso al consegna. Box. 02.69.90.15.65 - mq, terrazzo, parzialmente arredato, aria AFFORI vendiamo laboratori con permanen- VACANZE accogliente, MM Loreto. 02.28.29.569 -
lavoro, indipendentemente dalle modalità di http://murat.filcasa.it condizionata e idromassaggio. za di persone 50 mq./58 mq. con bagno. E TURISMO 347.29.44.010.
assunzione e quale che sia il settore o ramo di ADIACENZE piazza Frattini bilocali, trilocale 02.88.08.31. Prezzi interessanti. 02.88.08.31.
CENTRO benessere rinnovato. Ambiente ac-
attività. L’inserzionista è impegnato ad osser- libero aria condizionata idromassagio
RICHIESTA 6.2 ALBERGHI-STAZ. CLIMATICHE 10.1 cogliente. Massaggi olistici, rigeneranti, ri-
vare tale legge. 02.42.29.60.54 www.granvela.it ALBRICCI lassanti. Milano. Tel. 02.37.07.43.53.
AFFORI antica cascina del ’600 ristrutturata affittansi uffici ristrutturati mq. 50 - RIMINI Hotel Ambassador quattro stelle.
vendiamo splendidi appartamenti. Possibi- BANCHE multinazionali necessitano di ap- Nuovo sul mare convenzionato centro be- CENTRO benessere, ambiente raffinato,
135 - 170 - 365 - 480. Box. Cogeram massaggi olistici. 50,00 Euro un’ora. Mila-
1 lità box. 02.66.20.76.46 - http://taccio-
li.filcasa.it
partamenti o uffici. Milano e provincia
02.29.52.99.43.
02.76.00.84.84. nessere completa a partire da Euro 48,00.
Tel. 0541.38.72.07. no 02.27.08.03.72.
DEJA VU studio olistico massaggi rilassanti
OFFERTE DI orientali. Ambiente esclusivo. Anche do-
COLLABORAZIONE menica. 02.39.56.67.75.

www.piccoliannunci.rcs.it
ELEGANTE studio olistico, Fiera. Promozioni
IMPIEGATI 1.1 massaggi antistress, orientali, idrorelax,
anche domenica. 02.33.49.79.25.
A Milano esperta contabile offresi. Chiamare PALESTRO delizioso centro benessere italia-
333.32.41.005 dopo le 17.30. no massaggi olistici ambiente pulito ele-
AMMINISTRATIVA e addetta alla contabili- gante per il tuo relax. 02.39.68.05.21.
tà generale, pluriennale esperienza. Di- SAN BABILA elegantissimo centro benesse-
sponibilità full-time offresi. re, massaggi ayurvedici. Ambiente confor-
333.92.47.272. tevole, professionalità, classe.
CONTABILE laurea economia, esperienza 02.39.68.01.02.
prima nota, Co.Ge, bilanci, F24, home
banking
328.26.90.587.
esamina proposte. il sito per pubblicare i tuoi annunci di piccola pubblicità su STUDIO GAMMA ambiente elegantissimo,
esclusivo, accogliente, trattamenti olistici,
benessere, relax, professionalità.
DISEGNATORE Autocad/Inventor carpente- 02.29.52.60.35.
TRATTAMENTI thay, ayurvedici, antistress,

Corriere della Sera


ria, macchine impiantistica, perito mecca-
nico, autonomo, offresi. Telefono ambiente esclusivo, raffinato. Zona piazza
320.19.70.734. Affari. Milano. 02.91.47.33.28.
IMPIEGATA commerciale francese, inglese, VIVI momenti di relax in esclusivo centro
tedesco, spagnolo, anche part-time. massaggi. Promozioni. Sempre aperti.
333.70.16.886. mafabe56@fastwebnet.it 02.55.18.64.14.
RAGIONIERE esperienza contabilità, ammi-
24
Gazzetta dello Sport e City
nistrazione, credito, clienti, fornitori, cassa,
banca, economato, personale.
02.57.40.24.13. CLUB
E ASSOCIAZIONI
RESPONSABILE amministrativa pluriennale
esperienza contabilità, bilanci, reporting, A MILANO distinta agenzia presenta ele-
controllo gestione, crediti, banche esamina ganti accompagnatrici, affascinanti model-
proposte. 340.77.86.692. le ed interessanti hostess. In tutta Italia.
RESPONSABILE amministrativo, ragioniere,
Co.Ge, bilanci, finanza, controllo gestione,
personale, estero. 347.63.67.628 -
02.90.65.86.76.
Facile e veloce. Bastano pochi click e l’annuncio è pronto 335.17.63.121.
ESIBIZIONISTE 899.00.41.85. Modelle in-
triganti 899.11.14.84. Euro 1,80 min./Iva-
to. Solo Adulti. Mediaservizi, Gobetti 54 -
RESPONSABILE produzione, pmi, multina- Arezzo.
zionali, processi produttivi, logistica, qua- GAYCHAT. 899.888.960 da Euro 0,60 min/
lità, tecnologie, servizi stabilimento, fran- ivato VM 18. MCI Marcona 3 Milano.
cese, inglese, ingegnere meccanico, valuta SIGNORE mature 899.933.900 da Euro
proposte. 327.79.34.351. 0,60 min/ivato VM 18. MCI Marcona 3 Mi-
SEGRETARIA esperienza tecnica, commer- lano.
ciale, legale, estero, inglese, francese, Pc, VENIAMO al dunque 899.933.933 da Euro
primanota, migliorerebbe. 02.50.17.05 - 0,60 min/ivato. VM 18. MCI Marcona 3 Mi-
348.09.40.231. lano.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
29

MOTO DOMENICA IL GP DI SPAGNA SUPERBIKE


4 I 2 PODI BRITISH DI ASSEN

SABATO Da Rea a Camier


POLE
ALLE 13.55 Ora i britannici
Domenica si dettano legge
corre a Jerez
(4.423 m), il GP di
Spagna, 2ª prova Una generazione di fenomeni
(su 18) del
Mondiale 2010
cresciuta nel mito di Fogarty
VENERDÌ e delle derivate di serie
Prove libere
12.40-13.40: 125; PAOLO GOZZI
13.55-14.55: 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
MotoGP;
15.10-16.10: dMax Biaggi adesso è stretto nella morsa dei bri-
Moto2. tannici. Giovani, spericolati, ambiziosi. Leon Ha-
Sintesi su Italia 1 slam, 26 anni, neo pupillo Suzuki, comanda il
all’1.55, Mediaset Mondiale Superbike dalla prima gara. Dietro in-
Premium segue in calza Jonathan Rea, il più giovane (23 anni) del-
diretta tutto il lo schieramento che con la strepitosa doppietta
programma di Assen, la prima in carriera, ha riportato la Hon-
VALENTINO ROSSI MICHAEL SCHUMACHER SABATO da in corsa per il titolo. Haslam e Rea sono i mi-
Prove libere gliori di una pattuglia britannica che conta 7 rap-
104 vittorie dal 1996 al 2010 91 vittorie dal 1992 al 2006 9-9.40: 125;
9.55-10.55:
presentanti (su 22 partenti!) e nel medio perio-
do è destinata a diventare padrona della Super-
31 anni, 9 Mondiali: 1 in 125, 1 in 250 e 7 in 500/MotoGP CANONIERO 41 anni, 7 Mondiali: 2 con la Benetton e 5 con la Ferrari ANSA
MotoGP; bike.
11.10-12.10:
Mito Tornando alle moto, le 15 Moto2.

Rossi e Schumi stagioni vincenti di Vale non


sono riuscite nemmeno a Gia-
como Agostini, che Rossi que-
st’anno potrebbe raggiungere
nel numero di titoli della clas-
Qualifiche
13-13.40: 125;
13.55-14.55:
MotoGP;
15.10-15.55:

15 anni di seguito se regina (ora sono 8-7) e più


avanti nelle vittore totali, do-
ve sono 122-104.
Il bergamasco ha vinto per 12
Moto2.
Diretta su Italia 1
dalle 13.55.
DOMENICA
Gare

da piloti vincenti
anni di fila fallendo nell’ulti-
mo, prima del passaggio alle alle ore 11 la 125
auto. Valentino invece non ha (23 giri,
perso un colpo. Partito adagio 101,729 km);
nel 1996, con la sola vittoria di alle 12.15 la
Brno in 125, l’anno dopo ha re- Moto2 (26 giri,
Hanno conquistato almeno una gara a stagione plicato con 11 trionfi, per pas- 114,998 km);
alle 14 la MotoGP
sare alla 250 (5 nel 1998 e 9
Vale: «A Jerez la spalla può condizionarmi» nel 1999) e poi dilagare nella
massima categoria. Due al de-
(27 giri,
119,421 km).
Da sinistra: Haslam, Rea e Toseland ALEX PHOTO

butto nel 2000, poi trionfi a Diretta su Italia 1. Per la prima volta ad Assen i sudditi di Sua Mae-
FILIPPO FALSAPERLA dale Cervesi di Cattolica. Va- infatti vinto almeno una gara raffica: 11 nel 2001 e 2002, 9 stà hanno monopolizzato i podi: hanno fatto fe-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA lentino, dopo la caduta sul in 15 stagioni consecutive. nel 2003 e 2004, ancora 11 CLASSIFICA sta anche James Toseland, deludente in MotoGP
campo di Porcentico nei pressi Nessuno come lui, tanto per nel 2005, 4 e 5 negli anni orri- 1. Rossi 25 ma che su questi lidi ha già vinto due Mondiali, e
dSi riparte. E Valentino Rossi di Predappio (Fc), non è più sa- cambiare. Avrebbe potuto es- bili (2006-2007), di nuovo 9 2. Lorenzo 20 Leon Camier, 23 anni, scommessa Aprilia che in
tira un sospiro di sollievo. La lito in moto ma ha ripreso ad sere allo stesso livello Angel nel 2008, 6 nel 2009 e infine il 3. Dovizioso 16 gara 1 ha battuto Biaggi.
gara in Giappone di domenica allenarsi in palestra, anche Nieto, che ha avuto una carrie- Qatar a inizio campionato che 4. Hayden 13
scorsa — annullata per i pro- con i pesi. Segno che la spalla ra vincente di 15 anni conferma la concretezza di 5. Spies 11 Le due scuole I britannici volano con le derivate
blemi di traffico aereo — pote- destra, per la quale si parlò di (1970-1984), però nel palma- Rossi nel corso degli anni. 6. De Puniet 10 dalla serie per la stessa ragione per cui gli italiani
va diventare un duro ostacolo distorsione, non gli fa più ma- res dello spagnolo c’è un buco 7. Pedrosa 9 e gli spagnoli dominano il Motomondiale. Da noi
dopo la caduta di 10 giorni fa le. Qualche domanda su Jerez nel 1973. Allargando l’analisi 9. Capirossi 7 il punto d’arrivo dei baby prodigio — Rossi, Me-
con la moto da cross in allena- però resta. Ieri Rossi ha ribadi- alla F.1, Valentino ha eguaglia- Vecchietto C’è un altro record 11. Simoncelli 5 landri, Simoncelli, Dovizioso, solo per citare gli
mento. Con il recupero allun- to «nulla di grave». Ma ha an- to un altro campionissimo dei nelle «corde» di Valentino. Lo- 13. Melandri 3 ultimi — sono i GP: più soldi, più visibilità, più
gato, invece, l’iridato si presen- che detto: «Non so ancora motori, Michael Schumacher. ris Capirossi è il pilota che ha tradizione. Oltremanica è l’opposto: le imprese
terà a Jerez nel weekend, per quanto questo mi condizione- Il tedesco ha infatti timbrato il messo più distanza tra la pri- di Carl Fogarty, 4 Mondiali, hanno alimentato
la prima tappa europea del rà a Jerez, spero non troppo». cartellino con la vittoria per ma e l’ultima vittoria: 17 anni un enorme bacino di passione. Là il sogno sono
Mondiale, in buone condizio- 15 campionati consecutivi, e 49 giorni. Il pesarese per il le SBK. Inoltre la Gran Bretagna è un mercato
ni. Vale oggi sarà visitato per Allungo Allora avanti, a caccia dal 1992 al 2006. Ovviamente momento è a 13 anni e 236 importante per i costruttori che hanno investito
la terza volta dal dottor Giu- di nuovi record. L’11 aprile, in Michael, dopo il ritiro di fine giorni, dietro anche ad Angel nella serie nazionale allevando talenti poi sbarca-
seppe Porcellini, lo specialista Qatar, Valentino ne ha consoli- 2006, non potrà migliorare Nieto (16 anni e 8 giorni). La ti in massa nel Mondiale. Perfino per la Ducati è
della spalla consigliato dal dot- dato uno dei tanti della sua for- questo primato almeno che strada è ancora lunga, ma stato più conveniente vincere con un anglosasso-
tor Claudio Costa, che sotto- midabile carriera. Con il suc- non cominci a vincere almeno quando c’è Rossi di mezzo... ne (Fogarty, Hodgson, Toseland) che con uno
porrà il pilota della Yamaha a cesso di Losail — il primo del un GP a stagione dal 2010 al ha collaborato dei nostri. La politica è cambiata con l’arrivo di
risonanza magnetica all’Ospe- campionato 2010 — Rossi ha 2025 (quando avrà 56 anni!). Maurizio Bruscolini Haga e Fabrizio ma, finora, non è stato un affare.

FORMULA 1
il primo a stipulare un’assicura-

I pollici di Alonso valgono 10 milioni zione da extraterrestre. Il re-


cord spetta a David Beckham,
che ha messo al sicuro tutto il
taccuino
corpo per 150 milioni di dollari ENDURO IN KUWAIT
sicurazione che Fernando Alon- di che è ben protetto». «Nella (oltre 110 milioni di euro). Cri- Bravo Belometti
Il Banco Santander so ha stipulato col Banco San- mia professione la vicinanza stiano Ronaldo, invece, si è «ac-
regala la polizza al tander, sponsor principale Fer-
rari.
con il rischio mi ha fatto capire
che la protezione è fondamen-
contentato» di 100 milioni di
euro solo per le gambe.
d(el.car.) Alex Belometti (Ktm) ha
conquistato la 1ª Sheikh Jabar En-
ferrarista: «Sono tale», ha fatto eco Alonso, nel duro Kuwait, gara di cross-enduro
Regalo In realtà si tratta di un ruolo del testimonial modello. Verso la gara Messi i pollici al organizzata da Ciro De Petri. Con
simbolo di successo» omaggio che l’istituto di credi- sicuro, Fernando si potrà con- 38 moto e 7 quad al via, Belometti
to madrileno ha fatto al pilota Investimento Un’accoppiata vin- centrare sul prossimo GP, pro- ha preceduto le altre Ktm di Giaco-
ALESSIA CRUCIANI spagnolo: una polizza sulla vita cente quella tra il pilota e la prio nella sua Spagna il 9 mag- mo Redondi e del marocchino Ab-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA e sui suoi pollici per un massi- Banca. Basti pensare che la dop- gio. «Finora non abbiamo rac- delhalim Soulimani.
male di 10 milioni. pietta rossa nella gara d’apertu- colto tutto quello che era nel no-
dChi l’avrebbe mai detto che L’operazione, che rientra ovvia- ra del Mondiale in Bahrain, con stro potenziale ma restiamo in ELEZIONI
sono i pollici la parte più delica- mente in una campagna pubbli- Alonso 1˚ e Massa 2˚, avrebbe piena lotta per il titolo — ha det- Uiga con Canali e Rizzo
ta di chi in F.1 corre abitual- citaria, è stata spiegata ieri in già fruttato al Banco Santander to —. I problemi al motore?
mente ad oltre 300 orari? Fino- una conferenza stampa nella se- un ritorno di immagine di 25 Non sono preoccupato. Per la dÈ stato rinnovato il direttivo del-
ra quelle due dita venivano as- de del Banco Santander, vicino milioni, a fronte dei 40 spesi prima volta correrò con una Fer- l’Unione Italiana Giornalisti dell’Au-
sociate alle auto solo per fare Madrid: «I pollici di Alonso so- per mettere il proprio marchio rari, sulle tribune ci sarà tantis- to. Presidente è stato confermato
l’autostop. Invece possono vale- no un segno di vittoria, quelli sulle Ferrari. Fernando Alonso, 28 anni, mostra simo rosso. Si dovranno divide- Pierluigi Bonora (il Giornale). Eletti
re anche 10 milioni di euro. È all’insù sono anche un segno i preziosi pollici dopo la re i miei tifosi delle Asturie, da anche i nostri Corrado Canali (con-
questo, infatti, il valore dell’as- per dire che va tutto bene. Quin- Altri Alonso, comunque, non è conferenza stampa di ieri REUTERS sempre tutti in azzurro!». sigliere) e Alfonso Rizzo (tesoriere).

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
30
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

CICLISMO I BIG VERSO AMSTERDAM

Meno 11 al Giro
La voglia di Basso a cura di LUIGI PERNA

dLa dedizione è la stessa di


una volta, quando arrivava ad
allenarsi per oltre 9 ore (300
del Giro da Amsterdam
(8 maggio): c’è da giu-
rare che Basso abbia
segnato tutto sulla
sua solita agenda. Ap-

all’esame di Evans km) in un solo giorno, prima


del Giro. Ivan Basso da quel
punto di vista non è cambiato:
alla vigilia del Romandia, è
sceso in Toscana per provare
punti, cifre, impressio-
ni. Basterà contro il Cadel
Evans formato Tour visto
nelle classiche delle Ar-
denne? Basterà contro
Il varesino sa tutto del percorso: ora la rifinitura la tappa sterrata di Montalci-
no con la pioggia e il fango
un Carlos Sastre concen-
trato solo sul Giro? E che
al Romandia. Fa paura il Cadel delle classiche: («Mi sembrava di avere la col-
la sui tubolari»), affinché non
ruolo giocheranno lo sco-
modo Vinokourov, Pelli-
ci fossero sorprese. zotti, Scarponi, Cunego?
giovedì prova Plan de Corones. Sastre outsider Era l’ultimo test, prima del via Ecco qualche risposta.

I RIVALI CHE «VINO», MA ZONCOLAN E MORTIROLO SONO TROPPO DURI. IL MISTERO PELLIZOTTI

ALEX VINOKOUROV CARLOS SASTRE FRANCO PELLIZOTTI MICHELE SCARPONI DAMIANO CUNEGO
Per carattere, gli tocca la parte Chi l’ha visto? Con Sastre è sempre Lo scorso inverno era diventato L’indole da cabarettista vieta di Rivincere il Giro non è più
dell’antipatico. Le critiche dopo così. Ma lo spagnolo si farà trovare quasi un tormentone: Pellizotti prenderlo sul serio. La faccia da un’ossessione. L’ex Piccolo
il trionfo alla Liegi si spiegano anche pronto già sul Terminillo. In più favorito del Giro. Tutto bene fino alla giullare ancora meno. Ma occhio a Principe riparte a caccia di tappe,
così. Però, fino a prova contraria, quest’anno le crono (solo 69 km) Sanremo, poi arrivano le Ardenne e Scarponi: alla Tirreno, in salita, ha sperando che la politica della
l’ex re della Vuelta è tornato in alto. lo aiutano. E se avesse deciso di lui rema nelle retrovie. Un mistero. «scherzato» con i rivali e in questo formichina paghi. Lo sterrato di
Outsider: Zoncolan e Mortirolo puntare tutto sul Giro, visto che al Ma il friulano pare lontano dalla Giro c’è terreno per lui. Se la forma Montalcino, il Terminillo e l’Aquila
sono troppo per lui. ANSA Tour c’è Contador? AFP migliore condizione. BETTINI tiene, è da podio BETTINI sono propizie BETTINI

LO SFOGO UNA LETTERA DOPO IL TRIONFO A LIEGI

«Non sono io il male


di questo sport»
Vinokourov sui
sospetti doping:
«Che tristezza,
c’è accanimento»
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

d«Profondamente rattrista-
to». Così si sente Alexandre Vi-
nokourov il giorno dopo aver
vinto la seconda Liegi della car-
riera, dopo quella del 2005. Fa-
cile immaginare il motivo.

Ombre Il 36enne kazako del-


l’Astana, in una lettera aperta,
scrive di non capire l’«accani-
Full-speed. mento della stampa». Il riferi-
mento è alle ombre che ne ac-
Il vittorioso arrivo di Alexandre
Vinokourov, 36, alla Liegi BETTINI
compagnano la carriera, spe-
Oris RUF CTR3 Chronograph cie dopo la positività al Tour dere il via di una competizio-
2007 per emotrasfusione e lo ne senza avere il diritto di vin-
Limited Edition stop di due anni. Ombre che si cerla? Dall’agosto 2009 sono
Per informazioni: Interwatch Spa sono allungate — nelle do- stato sottoposto a oltre 30 con-
mande, nei commenti, nell’at- trolli antidoping, tutti negati-
Tel. 02.66.98.35.02 oris@interwatch.it mosfera — non appena «Vino» vi, di cui 21 nell’ambito del si-
www.oris.ch è tornato a vincere una grande stema Adams. Il mio passapor-
corsa. Sul traguardo di Ans è to biologico è in regola, per
stato anche fischiato dal pub- questo posso correre. E per
blico. «Non posso fare niente quanto riguarda il mio stage
contro i dubbi del 2007, ma ri- in altura, a Tenerife, ho subito
fiuto tutte le accuse di oggi, due test sangue-urine a sorpre-
senza nessuna prova. Questa sa in due settimane. Per prova-
vittoria sembra che abbia fatto re la mia onestà, non posso fa-
risvegliare delle vecchie gelo- re di più di quello che i regola-
sie, di cui io non sono respon- menti sportivi mi chiedono».
sabile. Eppure dal mio ritorno
sono sempre stato corretto Chiusura «Oggi voglio solo es-
con la stampa e ho risposto a sere rispettato, così come io ri-
tutte le domande che mi sono spetto tutti, i miei colleghi e
state fatte». anche i giornalisti. Non voglio
essere l’unica immagine, e
Domanda «In quale sport si troppo facile, di tutti i mali del
può essere autorizzati a pren- ciclismo».

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
31

Q Il Processo è rosa APPUNTAMENTI TV

f
E Contador nel 2011
CADEL EVANS, 33 ANNI
Altro che Tour Le immagini
Iridato favorito in diretta
già dalle 13.45
Avete presente i corridori
vecchio stampo? Evans è Con la De Stefano prima volta di una donna nello
tutto principi: dalla difesa del Così i programmi Rai per il Giro:
Tibet alla lotta al doping. storico programma. C’è l’accordo con lo spagnolo
Sente la maglia iridata come ORE 9
un simbolo: ora corre sempre LUCA GIALANELLA sono arrivare. Sulle moto-cro- TG Sport (RaiSport Più)
per vincere. Ci proverà pure 5 RIPRODUZIONE RISERVATA naca saliranno Andrea De Luca
al Giro. Con Sassi ha e Paolo Savoldelli, il «falco» del- ORE 12.25
lavorato senza pensare al MILANO dI canali su cui vederlo le discese, due volte re del Gi- Si Gira (Rai3 e RaiSport Più)
Tour: giovedì test a Plan de diventano addirittura tre, con ro. Così come un altro ex, Mas-
Corones. Dopo il trionfo alla il nuovo RaiSport 2 (dal 18 simo Ghirotto, padovano, 4˚ al ORE 13.45
Freccia, è il favorito BETTINI maggio) full-Giro 24 ore su 24. Mondiale di Agrigento 1994, Anteprima Giro (RaiSport Più)
L’audience mondiale, in 150 accompagnerà sempre in moto
nazioni, vale 350 milioni di per- le dirette di RadioRai. La sigla,
sone. Tutto con la voce del duo per la quinta volta, è cantata da
ORE 15.15
Diretta della tappa (Rai3

Q
«Cassapanca», cioè Davide Cas- Paolo Belli. Claudio Pasqualin,
sani e Francesco Pancani, che l’avvocato-cicloamatore-procu- e RaiSport Più)
quest’anno ha sostituito Auro ratore, affiancherà Marino Bar-
Bulbarelli, promosso vicediret- toletti in «Bar Toletti», pro- ORE 17
tore di RaiSport. Alessandra De Stefano BETTINI gramma di costume al mattino Processo alla tappa (Rai3
IVAN BASSO, 32 ANNI e RaiSport Più)
in «Si Gira».
Deve battere Da Zavoli L’annuncio del palin- smo dal di dentro. Ho visto co-
ORE 20
sesto per la corsa Gazzetta por- se che normalmente non si ve- Contro il doping Dal direttore
rivali e critici ta una novità storica: il «Proces- dono in tv. Ecco, mi piacerebbe del Giro, Angelo Zomegnan, ar- TGiro (RaiSport Più)
so alla tappa», inventato da Ser- trasportare tutto questo mon- rivano due annunci: «Questo
Tutti lo aspettano al varco, gio Zavoli nel 1962, per la pri- do al Processo». del 2010 sarà il Giro più con- ORE 01.00
dopo più di un anno dalla fine ma volta sarà condotto da una trollato di sempre. Prima, du- Giro Notte (Rai3)
della squalifica. Il rischio è donna, Alessandra De Stefano, Falco A Rai3 si affiancano i due rante e dopo. Ci saranno 520
che si senta accerchiato dai affiancata da Gianni Mura, pre- canali di RaiSport Più, denomi- controlli, la metà dei quali a
GUARDA IL VIDELLOI CHE
sospetti. Obbligato a vincere, stigiosa firma de «La Repubbli- nati 1 (digitale-satellitare) e 2 sorpresa, con un ispettore me-
per dimostrare che quello del ca». «L’emozione è tantissima, (digitale): quasi 6 ore al giorno dico in più. Vogliamo garantire
2006 era il vero Basso. La sua ho già i brividi, ma sarà a canale, più quelle su Rai- un prodotto trasparente e cre- CON PAOLO BEOVA SIGLA
forza mentale sarà decisiva. un’esperienza fantastica. Porte- Sport 2 tutto rosa. La squadra, dibile, sperando che la mam- CANTA LA NU
Ivan è convinto, ha curato rò la vita della carovana rosa diretta da Eugenio De Paoli, po- ma degli imbecilli non continui DEL GIRO 2010
tutti i dettagli: crono e altura. nel salotto del Processo — rac- trà contare su 22 telecamere, 4 a essere incinta. E nel 2011 tor-
Però al Giro del Trentino non è conta Alessandra —. Io vengo, elicotteri e un aereo ponte: una nerà Alberto Contador (re nel
stato super BETTINI scusate, "dalla strada", per an- regia mobile in cima a Plan de 2008, ndr): a Liegi abbiamo
ni ho visto e raccontato il cicli- Corones, dove i mezzi non pos- raggiunto l’accordo». Gazzetta.it

taccuino
DA OGGI A DOMENICA ro. La Corte dei Diritti Civili ha infatti
dichiarato «irricevibile» il ricorso
In Svizzera anche presentato dal 30enne murciano
Gilbert e Cavendish della Caisse d’Epargne, che aveva
dCon un cronoprologo di 4,3 km a chiesto la ricusazione dell’arbitro
Porrentruy (diretta Sportitalia 2 alle Ulrich Haas, designato dalla procu-
18). scatta oggi il Giro di Romandia, ra Antidoping del Coni nel procedi-
ultimo test prima del Giro d’Italia per mento davanti al Tribunale Arbitrale
Ivan Basso. Tra i big al via ci sono dello Sport nel gennaio scorso. Val-
anche Gilbert, Valverde, Kreuziger, verde, squalificato 2 anni in Italia
Menchov, Cavendish, McEwen, per l’Operacion Puerto, ha dovuto
Soler. Le altre tappe: domani Por- pagare 7.000 euro di spese giudi-
rentruy-Fleurier, 175 km; giovedì Fri- ziarie.
burgo, 172 km; venerdì crono di
23,4 km a Moudon; sabato Ve- DOPING/2
vey-Chatel, 157,5 km; domenica Vazquez positivo
Sion, 122 km. dManuel Vazquez Hueso, 29enne
spagnolo dell’Andalucia-Cajasur, è
TOUR OF GILA risultato positivo all’Epo il 20 mar-
zo in un controllo fuori competizio-
Riecco Armstrong ne. La squadra lo ha sospeso. 12
d Come nel 2009, Lance Arm-
strong si schiererà al via del Tour of GIRO DELLE REGIONI
Gila, corsa a tappe del New Mexi-
co che comincia domani (conclusio- Battaglin ok
ne domenica). Con il texano anche d(l.gue.) Successo di Enrico Batta-
glin nella prima tappa del Giro delle
Leipheimer e McCartney.
Regioni dilettanti. A Montefiasco-
ne (Viterbo) il 20enne vicentino del-
DOPING/1 la Zalf ha battuto allo sprint lo slove-
Valverde perde no Tratnik, 1˚ domenica al Gp Libera-
dAlejandro Valverde perde anche zione. Oggi 2ª e ultima tappa a Ba-
davanti al Tribunale Federale svizze- gno di Romagna.

la foto
Dottor Pozzovivo, un giorno in cattedra
p
In «cattedra» per un giorno.
Domenico Pozzovivo, 27enne
lucano della Colnago-Csf, ha
tenuto ieri una lezione su
economia e etica sportiva al
liceo Cesare Balbo di Casale
Monferrato (Alessandria).
Pozzovivo, primo a Pampeago
al Giro del Trentino, si è
laureato in economia
aziendale (99/110) con una
tesi sulle politiche meridio-
nalistiche in Italia BETTINI

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
32
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

TENNIS INTERNAZIONALI D’ITALIA


VINCENZO MARTUCCI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

Murray
ROMA dCon quella faccia un po’
così, quell’espressione un po’
così dei tennisti intelligenti. Co-
me Ivanisevic e Safin ieri l’al-
tro, e come Gulbis oggi, l’uomo
che voleva riportare la Gran
Bretagna nell’albo d’oro di uno
Slam dopo Fred Perry negli an-
ni 30, si distrae coi videogame.

Andy Murray, ma allora è vero


che la fidanzata l’ha lasciato
perché la tradiva con i giochini
elettronici.
«Gioco malissimo
«Ma dai, ci gioco, ma 7 ore al
giorno come potrei? Però so
che l’hanno scritto».

Magari la fine di quella storia,


Sento lo stress
dopo 4 anni assieme, ha desta-
bilizzato la sua routine.
«Assolutamente no, Kim (Se-
ars) non c’entra col mio ten-
nis».
Solo a Federer e
Allora che cosa le è successo?
Dopo la finale degli Australian
Open non ne azzecca una.
«Non è vero, in fondo ho gioca-
Nadal non capita»
to male a Miami e a Montecar-
lo, lì ho messo in campo forse il «E’ un periodo storto: ammiro ancora di più la
mio peggior tennis di sempre.
Ma a Indian Wells ho fatto i
quarti».
continuità di Roger e Rafa. Ma a Roma riparto»
Sembra smarrito, in campo: col-
pa della terra rossa?
«Succede a tutti di avere una
cattiva giornata: anche voi gior-
nalisti sbagliate qualche artico-
lo, no? La fiducia non è alta co- Andy Murray, 23 anni il 15 maggio, è alto 190 cm e pesa 84 chili
me a inizio anno, ma tutti han-
no momenti difficili».
mento, avevo bisogno di colpi- Sulla terra, come cambia il gio- giocatori italiani?

p
Quindi, niente panico, anche se re tante palle, avevo perso un co? «Sapevo che avrebbe avuto la
è uscito dai primi 4 del mondo?
«Ormai è un bel pezzo che sono la foto po’ il ritmo e facevo troppi erro-
ri, in partita. Ho fatto anche tan-
«Ci vuole più accuratezza sulla
palla, più precisione e bisogna
meglio su Fognini, che è l’italia-
no che conosco meglio, dai tem-
sul Tour: ho visto giocatori mi- ta palestra, mi sento molto me- scivolare. Cosa completamente pi juniores: Andreas ha un livel-
gliori di me che hanno avuto glio. Dopo l’Australia non mi diversa dalle altre superfici du- lo più alto e più esperienza. La
problemi peggiori dei miei. ero potuto allenare tanto, ave- re dove giochiamo tutto l’an- terra è la superficie dove voi ita-
Questa situazione mi ha spinto vo tutto il corpo dolorante». no». liani andate meglio, no? Maga-
a darci dentro ancora di più: è ri questo è il problema per il re-
utile per me e per il mio tennis. L’anno scorso è andato bene sto dell’anno, visto il tempo che
Il suo «gemello», Novak Djoko-
Anche l’anno scorso non ho gio- sulla terra, ma non a Roma, per- giochiamo sul duro».
vic, ha licenziato il super allena-
cato il miglior tennis ogni setti- ché?
mana, ma riuscivo a venirne tore, Martin, lei come va con «Ho giocato spesso di sera, con Dica la verità, questa fase della
fuori, lottando e facendo le co- Corretja? palle e campo più pesanti, inve- stagione per lei è un lungo alle-
se giuste. Devo farlo ancora». «Benissimo, sono due anni che ce di giorno le condizioni sono namento verso il sogno-Wim-
lavoriamo insieme per la terra, veloci. E ho perso già al primo bledon?
La settimana scorsa ha fatto andiamo d’accordo sul mio gio- turno». «Assolutamente no, per me i
dopo-scuola a Barcellona, co- S’intitola «100 Anni di Tennis in Italia» la mostra che si è inau- co e con Miles (Maclagan, il pri- tornei sulla terra sono molto im-
me va? gurata ieri: taglio del nastro a otto mani, quelle del presiden- mo allenatore) e non ci sono Infatti gioca l’esordio stasera, portanti, se vuoi essere compe-
«Sette giorni pieni di allena- te Fit Binaghi, di Pietrangeli, Lea Pericoli e Silvana Lazzarino. confusioni». contro Seppi. Che ne pensa dei titivo a livello più alto, devi

GLI ITALIANI PAOLO E’ NUMERO 96 DEL MONDO E BATTE MONTANES, MA TENGONO BANCO LE CONVOCAZIONI PER L’OLANDA LA GUIDA

Starace e Lorenzi, sorrisi per la Davis Già fuori Ferrero


e Baghdatis
Volandri avanti
rante il 2-6 6-4 6-3. Semplice-
Fognini a rischio, oggi risonanza mente, il romano trapiantato Roma Masters 1000 (2.227.500
magnetica. Potito sicuro del posto, il «dopo 3 giorni» a Siena e poi a
Livorno (con mastro Galoppi-
euro, terra). Primo turno: Lorenzi
b. Montanes (Spa) 2-6 6-4 6-3;
romano di Toscana possibile sorpresa: ni, manager Ferretti e prepara- Giraldo (Col) b. Ferrero (Spa) 6-0
6-3; Gulbis (Let) b. Baghdatis
tore atletico Giovannini che
«Non credo, infatti andrò all’Estoril» l’hanno rivitalizzato dal nume-
(Cipro) 6-2 6-2; Kohlschreiber
(Ger) b. Cuevas (Uru) 6-7 (1) 6-1
ro 200 del mondo), con papà e 6-4; Isner (Usa) b. Zeballos (Arg)
5 RIPRODUZIONE RISERVATA il contrario? Soprattutto se il fratello chirurghi e buoni studi, 4-6 7-6 (5) 7-5; Starace b. Hajek
c.t. Barazzutti, chiamato oggi è troppo intelligente: «Tattica- (R.Cec) 6-2 6-2; García-López
(Spa) b. Chela (Arg) 6-2 6-2;
ROMA dDietro le quinte, è tutto alle convocazioni, ammette: mente, gli ho cambiato il ritmo, Monaco (Arg) b. Andreev (Rus)
un ribollire di parole dette e «Sicuramente Fabio il proble- mentalmente ho saputo reagi- 7-6 (4) 7-5; Benneteau (Fra) b.
non dette in prospettiva coppa ma ce l’ha da tre settimane, ha re». Umile nella programmazio- Querrey (Usa) 7-6 (6) 3-6 7-6 (2);
Davis, il 7-9 maggio in Olanda. sbagliato a giocare a Montecar- ne, è spuntato fuori l’anno scor- Berdych (R.Cec) b. Granollers
Sulla scena degli Internaziona- lo». E sfoglia la margherita: so salendo fino al numero 83 (Spa) 6-3 6-3; Volandri b. Luczak
li Bnl d’Italia, per fortuna, brilla- «Senza Seppi e Fognini, c’è Bo- Atp: «Non ho problemi a gioca- (Aus) 6-4 6-3; Ljubicic (Cro) b.
Mathieu (Fra) 7-5 6-7 (1) 6-0.
no a sorpresa due ragazzi del- lelli, se non ha di nuovo male re in Italia come in Colombia,
l’81, Paolo Lorenzi, che usando anche lui al polso, e poi Stara- terra e cemento all’aperto sono OGGI. Centrale (dalle 13): BOLELLI
il fioretto della varietà, elimina ce, Bracciali, magari in doppio, i miei campi». E’ anche troppo c. Greul (Ger); Chardy (Fra) c.
il ben più quotato pedalatore di quindi un giovane (Trevisan), e abile dialetticamente per scivo- Djokovic (Ser); Federer (Svi) c.
Spagna, Albert Montanes, e il Lorenzi, Volandri o Cipolla». lare nelle polemiche di Davis: Il logo di Starace: il tennis che nasce Paolo Lorenzi, 28 anni LIVERANI Gulbis (Let). Non prima delle 20.30:
Seppi c. Murray (Gb). Pietrangeli
primo specialista della terra ros- Deciderà la risonanza magneti- «Per me sarebbe un onore, ma (dalle 13): Hewitt (Aus) c. Youzhny
sa nostrana, Potito Starace, che ca di stamane alle 11. credo che abbiano altre idee. rossa europea, ma il rimbalzo (Rus); Almagro (Spa) c. Kubot (Pol);
domina Hajek. Perciò, la settimana prossima, cambia. «E’ più alto ed è miglio-
SUL SITO LE STE AI
Bellucci (Bra) c. Mayer (Arg); Ferrer
Favola Paolo Lorenzi, chi era co- ho altri impegni: Estoril e poi re per il mio gioco, anche per-
VIDEOINTERVI DEGLI
(Spa) c. Korolev (Kaz). Campo 5
Davis Strane convocazioni di stui? Costretto a rincorrere per qualificazioni di Madrid». Ma- ché il campo è più veloce, e il (dalle 13): Melzer (Aut) c. Wawrinka
Fabio Fognini, al mattino dal il campo la sua palla insapona- gari senza più la maglietta vio- mio servizio in kick fa più ma- PROTAGONISTI LI (Svi); Hanescu (Rom) c. Monaco
presidente della Fit, Angelo Bi- ta, sul campo numero 5 infuoca- la/Fiorentina: «Visti i risultati le»: così Potito Starace restitui- INTERNAZIONA (Arg). Campo 6 (dalle 13): Becker
(Ger) c. Lopez (Spa); Troicki (Ser) c.
naghi, e al pomeriggio dal medi- to di tifo, Montanes (che gli sta sarebbe meglio bianca». sce il 6-1 6-4 a Jan Hajek con un de Bakker (Ola).
co federale, Piefrancesco Par- sopra 65 posti nella classifica 6-2 6-2 in 69 minuti. E manda In tv: dirette Sky Sport 3 e Sky
ra: ma se il polso non lo lascia mondiale, 31 contro 96), se lo Rimbalzi Barcellona-Roma, una in sollucchero il Foro. Sport Extra.
giocare non sarebbe più giusto chiede chissà quante volte du- settimana dopo, è sempre terra v.m. Gazzetta.it

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
33

x
DONNE DOPO LA FED CUP
ha detto
SU SEPPI
Andreas ha esperienza. La
«Sogno il KAWASAKI
punto decisivo
terra è la superficie dove voi
italiani andate meglio, no?
Magari questo è il problema IN COLLABORAZIONE
per il resto dell’anno, visto il
tempo che giochiamo sul duro
in America» CON ELF:
GLI SLAM “EMOZIONI SPECIALI
Meglio vincere uno Slam o
arrivare al numero uno? Come l’anno scorso, Italia in MERITANO
TAGLIANDI SPECIALI”
Il focus di tutti i giocatori è finale contro gli Stati Uniti. La
vincere i tornei, il numero 1
diventa poi spesso una Vinci: «Siamo brave ragazze,
conseguenza diretta Kawasaki, anche per la stagione 2010 prosegue
ma quanti insulti a carte» la fortunata collaborazione con ELF, e presenta in
questi giorni una promozione al consumatore per
favorire il traffico sul punto vendita e al contempo
offrire ai clienti un servizio completo, efficiente e
di qualità.
L’iniziativa prevede che dal 1° aprile al 31 mag-
gio 2010, chiunque si recherà presso una conces-
sionaria ufficiale Kawasaki (aderente l’iniziativa)
per effettuare un tagliando comprensivo di cambio
dell’olio, verrà omaggiato con 1 litro di lubrifican-
te ELF per i futuri rabbocchi.

LA EX FIDANZATA
Non è vero che la mia ex
(Kim Sears) mi ha lasciato
perché gioco troppo ai
videogiochi. Ci gioco, ma non
7 ore al giorno, come potrei?
Però so che l’hanno scritto
Roberta Vinci, 27 anni, è numero 58 del mondo AFP

esprimerti bene su tutte le su- grandi tornei e che sento la 5 RIPRODUZIONE RISERVATA
perfici. E saperti gestire. Voglio pressione di essere fra i primi
tornare dove ero e spero di ri- del mondo, apprezzo ancor di ROMA dFlavia (Pennetta) è il sorriso che conquista,
partire proprio da Roma, per più la forza di Roger e Rafa. E la Francesca (Schiavone) è la trascinatrice, Sara (Erra-
far bene poi anche al Roland loro straordinaria continuità ni) è la grinta e Roberta (Vinci) è l’allegrona. Il gior-
Garros, dove l’anno scorso so- ad altissimo livello. Non è per no dopo la nuova impresa in nazionale, con il 5-0
no arrivato ai quarti». niente facile». senza perdere un set contro la Repubblica Ceca, e la
promozione alla quarta finale di Fed Cup negli ulti-
UN REGALO
Qui a Roma ritrova Federer e
Nadal, due mostri anche sulla
Ma il suo obiettivo rimane scal-
zarli dal numero 1.
mi 5 anni (il 6-7 novembre negli Stati Uniti), gli In-
ternazionali Bnl d’Italia si impossessano del Foro Ita- IN TERMINI ECONOMICI
terra.
«Per Roger non sarà facile, rien-
«Certo, io lavoro per questo e
per vincere gli Slam, ma non so-
lico e la simpatica «Roby» — «basta con Robertina,
per favore, perché sono alta 1.63» — rimane l’ulti- E DI AFFIDABILITÀ
tra dopo un break lungo un me- no l’unico». ma testimone delle azzurre, le altre sono in tabello-
se. E, dopo aver visto Rafa a ne a Stoccarda. Il marchio di Akashi - in collaborazione con il
Montecarlo, è meglio evitarlo il Se potesse scegliere, che cosa proprio partner lubrificanti - con questa iniziativa,
più a lungo possibile». preferirebbe dei due? Il giorno dopo, che sensazione prova? in un momento economico di crisi - dove il clien-
«Il focus di tutti i giocatori è vin- «E’ esaltante, è bello, sono tanti anni che andiamo
Federer e Nadal, Nadal e Fede- cere i tornei, il numero 1 diven- avanti e vinciamo il titolo mondiale, sempre pratica-
te tende sempre più spesso a rivolgersi a semplici
rer: è sempre la stessa storia? ta poi spesso una conseguenza mente con lo stesso gruppo». officine evitando di recarsi presso concessionari e
«Adesso che gioco di più tutti i diretta». officine ufficiali, preferendo il risparmio a tutti i
Perciò, anche se non gioca tanto, il trionfo è costi alla qualità - vuole rispondere in modo pro-
comunque di tutte e quattro.

A
«In questo contesto di squadra non è importante positivo al mercato offrendo un servizio concreto,
la ribalta Pennetta, Schiavone, Errani o Vinci, ma che vinca
l’Italia».
convincente e altamente efficiente.
Per tutti i dettagli relativi alla promozione si
di RINO TOMMASI La Fed Cup fa bene, da due anni lei gioca meglio
consiglia di visitare il sito www.kawasaki.it o an-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA che mai. che www.elfmoto.it. Kawasaki, resta anche in que-
«E’ vero, devo ringraziare soprattutto Francesco (co- sto caso fedele al proprio spirito, pensando al
Riecco il talento Gulbis ach Cinà, ndr) e Piero (Intile, il preparatore atletico,
ndr): mi mancava resistenza, posso fare ancora me-
glio, a 27 anni, non mi sento vecchia. Maturo, miglio-
mondo dei motociclisti rispondendo ai suoi biso-
gni con progetti e iniziative che permettono di vi-
pericolo per Federer ro, ma sono un po’ bloccata mentalmente: mi autoli-
mito. Però, ultimamente, negli Stati Uniti, ho gioca-
vere la passione delle due ruote quotidianamente
in sicurezza, consapevolezza e tanta emozione.
to bene, ho perso partite dure, ma lottando, con gen-
ROMA Due anni fa, dopo Wimbledon nel 2007. Ha te forte. Flavia e Francesca sono uno stimolo». Kawasaki: Let the good times roll!
aver visto Ernest Gulbis detto Gulbis che i giorni
togliere un set e giocarne successivi a quella partita Ma che fate, insieme, fuori dal campo?
altri tre quasi alla pari contro Nadal a Wimbledon «Siamo tutte brave ragazze. E facciamo tante cose
contro Rafa Nadal sul campo erano stati i più felici e piacevoli, insieme: guardiamo internet, giochiamo
numero uno di Wimbledon, divertenti della sua vita ma a carte, usciamo, andiamo a mangiare un gelato. An-
avrei scommesso di trovarlo che poco lo avevano aiutato che se restiamo diverse. Per esempio, l’altro giorno
tra i primi dieci dopo con il tennis. io l’ho preso alla menta e la Schiavo era schifata.
qualche mese. Che ridere».
Invece, dopo aver rischiato Meglio non chiedere
di battere quasi da solo la dettagli, ma visto il modo in Le vostre feroci partite a burraco stanno diven-
nostra squadra di Coppa cui Gulbis ha giocato ieri tando famose.
Davis a Montecatini, questo (accelerazioni da fondo, «In genere siamo Sara e io, come ci succede frequen-
giovanotto, classe 1988 nato smorzate di dritto e rovescio, tando gli stessi tornei. Contro Flavia e Francesca c’è
a Riga, capitale della servizio adeguato) diventa insulto libero, con tv spenta e atmosfera da sfida ve-
Lettonia, è precipitato in una imperdibile per il pubblico e ra. E qualche volta si bara».
serie di risultati negativi al impegnativa per Roger
punto da rischiare di finire Federer la partita d’esordio Il sogno tennistico qual è?
fuori addirittura dai primi che attende il campione «Tutti vorrebbero vincere Wimbledon, io almeno
cento del mondo. svizzero oggi pomeriggio. Miami o Indian Wells e portare il punto decisivo in
E’ probabile che Federer finale di Fed Cup, in America».
La spiegazione l’ha data ieri avrebbe preferito, per il suo v.m.
dopo aver liquidato un ritorno a Roma e sulla terra
avversario, Marcos battuta, un avversario più Usa-Russia 3-2 Ultimi match: Mattek (Usa) b. Makarova
Baghdatis, contro il quale docile ma per gli spettatori è (Rus) 6-4 2-6 6-3; Huber-Mattek b. Dementieva-Makarova
aveva perso in quattro set a un autentico regalo. 6-3 6-1. Finale il 6-7 novembre negli Stati Uniti.
a cura di RCS Pubblicità

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
34
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fDue guardie e un allenatore sono stati i


BASKET protagonisti della 27 giornata di serie A
a

LA SCHEDA LA SCHEDA

O Personaggi della domenica O


Duo salvezza
TROY BELL VALERIO SPINELLI
29 ANNI, 1.86 30 ANNI, 1.85
GUARDIA DI CREMONA PLAY DI FERRARA

Il re di Cremona «Basta, non


che si cura con
boxe e musica e il coach che sono solo un
play di rottura»
ALESSANDRO ROSSI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

CREMONA dA Cremona Troy Bell è il nuovo re,


l’investitura è arrivata dopo la promozione in
sbanca Siena VINCENZO DI SCHIAVI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA

dLa salvezza di Ferrara passa dalle mani svel-


te di Valerio Spinelli, puteolano come Sofia Lo-
ren, playmaker naif, rinato nella città degli
serie A attraverso il passaggio di consegne con
«King» Quadre Lollis, icona di una Vanoli che Bell e Spinelli: chi resta in A, Vanoli o Carife? Estensi dopo essere finito in un cono d’ombra.
in 4 stagioni è passata dalla B al massimo tor- Nella cinematografica vittoria della Carife con-
neo nazionale: «Ma lui rimane il numero uno, è
il miglior capitano con cui abbia mai giocato,
Tre anni dopo, Mps battuta in casa. Da Repesa tro Montegranaro ne ha fatti 13, ma quel che
più conta è che lo «Spino» sia tornato a smazza-
nell’immaginario della gente essere messo di re il suo basket d’un tempo, fatto di assist e fiam-
fianco a Quadre mi riempie di orgoglio». Dome- mate: «Anche se ora sono un giocatore diverso
nica a Bologna il nativo di Minneapolis ha se-
gnato 16 punti e soprattutto i liberi decisivi in
h BRAVI i CATTIVI rispetto al passato. Non sono più il discepolo di
Pozzecco. Basta con questa storia del play di
rottura. Sono cresciuto, ora la mia pallacane-
una vittoria pesante nella corsa alla salvezza:
«Non siamo stati perfetti, ma durissimi, così co-
Bowers e i tiri... Vitali Marquinhos che saudade! stro è più ragionata. Gioco 30' a partita cercan-
me ci aveva chiesto Attilio». Dall’arrivo di coa- do sovente di gestire il ritmo con l’esperienza».
Ora parla di rinascita ma il suo impatto con Fer-
ch Caja, il prodotto di Boston College ha au-
rara è stato durissimo. Arrivato a novembre fuo-
mentato tutte le proprie statistiche: «In questo
ri forma è rimasto inizialmente ai margini.
momento siamo meglio organizzati, ognuno
ha più chiaro il proprio ruolo, è una questione L’attesa Il perché di un’estate passata aspettan-
di sensazioni, mi sento bene, non ho paura a do invano uno squillo del cellulare ancora non
prendere in mano la palla quando scotta, i miei se lo spiega: «L’anno scorso ho fatto una stagio-
compagni lo sanno, hanno fiducia». ne da protagonista a Biella arrivando in semifi-
Nicolas Tim Bowers, Luca Vitali, Sani Becirovic Marquinhos, Lino Lardo, nale scudetto e dopo mi sono ritrovato senza
Draft 2003 Scelto con il numero 16 da Boston e squadra. Tutti dicevano che chiedevo troppi
Mazzarino, 34 28 anni 23 anni 28 anni 25 anni 50 anni
scambiato con Memphis nello stes- soldi, ma questa è una bugia colos-
so draft (2003) di LeBron James, TIM BOWERS (Caserta) Realizza il canestro della MILANO E’ davvero sfortunata: ha perso prima sale. Non ho mai parlato di denaro
Carmelo Anthony e Dwyane Wa- vittoria contro Varese. Sacripanti dice che la sua Acker, poi Finley e riperso Petravicius per con nessuno, il fatto è che non
de, sembrava un predestinato, qualità è capire quello che succederà in campo un infortunio. Ha perso Beard per problemi personali. avevo richieste se non dall’este-
poi un brutto infortunio a un secondo prima degli altri. Meno male, un secondo Ha perso Hall e Mancinelli perché non riescono a ro ma non me la sono sentita.
ginocchio ne ha bloccato dopo, la partita sarebbe finita. giocare assieme. Ha perso Maciulis perché è triste. Mi sono allenato da solo e
l’ascesa. Il pugilato è stata la Sta riperdendo Becirovic e Bulleri perché certi quando è arrivata la chiamata
medicina sulla strada per la TREVISO Dopo aver segnato 50 punti in casa e 66 giocatori se non sentono la fiducia si spengono. di Ferrara ovviamente non
a Caserta nelle due giornate precedenti, ne Insomma, ha perso. ero in condizione. Perché nes-
redenzione, lo shadow bo- realizza 99 sul campo di una squadra che domina e
xing, l’allenamento immagi- suno mi ha cercato? Non lo
non perdeva sul suo campo da tre anni. SIENA Ragazzi è crisi vera! Ha perso più partite
nando che la propria ombra so, di certo è stato un periodo
Un’impresa eccezionale... fossimo i tifosi di Treviso nelle ultime 6 giornate che in tutto il campionato
sia un avversario, continua ad (e il signor Gilberto) non sappiamo se saremmo scorso! Ha mancato clamorosamente il record di
durissimo. Non dico di essere
essere il miglior modo per ge- molto felici o ancora più arrabbiati. 67 vittorie consecutive in casa dell’Ignis Varese. Ha sottovalutato, ma nel lavoro ci
stire le emozioni: «L’altra pas- concesso il 73% da due. Se c’è una squadra che vuole anche fortuna e io non
sione è la musica, mi rilassa, la FORD (Ferrara) Ferrara ha vinto 6 partite su 13 vuole intaccare il loro dominio, è il momento giusto. sono stato fortunato». L’ipote-
ascolto fino a qualche minuto da quando è arrivato, calcolando il girone di ritorno Come dite? Ah, non c’è. si di essere un personaggio un
sarebbe miglior realizzatore, rimbalzista e po’ eccentrico non lo sfiora:
prima di scendere in campo. stoppatore del campionato. Strano mondo: era BOLOGNA L’infortunio di Koponen ha fatto litigare «Forse prima lo ero. Mi senti-
Ho inciso 25 canzoni, alcune sotto contratto con la Virtus che lo ha mandato via tutti alla Virtus, anche medici e tifosi con la vo un po’ alla Pozzecco, mi pia-
delle quali con Renato, un de- per prendere Hurd. Quando uno la sa lunga... squadra. Ogni volta che si avvicinano i playoff, a ceva divertirmi, ma adesso so-
ejay di Cremona, in una di Bologna c’è casino. E stavolta Sabatini non c’entra. no sposato e ho una figlia (Gi-
queste canta anche E.J. VITALI (Roma) Ha ammesso che anche a Roma, Come? E’ impossibile? nevra, ndr) di 1 anno e 7 mesi.
Rowland». C’è voluta la cit- come a Milano, ogni tanto qualche vaffa reciproco
con l’allenatore scappa. Ma sa come si vincono le MARQUINHOS (Montegranaro) Mentre la Sigma
Ho messo ordine nella mia vi-
tà della musica e dei violini ta». Il ritrovato Spinelli guarda
partite nei momenti decisivi. Anzi, Vitali. lotta, il piccolo Marco non fa un tiro in 12’. E’ l’unico
a convincere Bell, per la pri- avanti: «Obiettivo è la salvez-
brasiliano che la saudade la fa venire ai compagni.
ma volta in carriera, a rimane- MAZZARINO (Cantù) Ad Avellino, ha tentato 11 za per rimanere a Ferrara. La
re nello stesso posto per due triple, suo record in Italia, e ne ha segnate 6, DOMANDA Alla Giudicante: quando riduce le volata non sarà solo tra noi e
anni consecutivi: «Amo Cre- record uguagliato. Quando si è giovani, si salta squalifiche date dal Giudice, vuol dire che le cose Cremona. Altre verranno risuc-
mona e la sua gente, non esi- tanto e si ha un fisico bestiale, giocare a basket è non sono andate come le hanno raccontate gli chiate. Per noi saranno fonda-
ste lo stress delle grandi città, facile. arbitri sul referto. E allora cosa è successo mentali gli scontri diretti con
mi piacerebbe tornare anche chiabo davvero? Ci piacerebbe saperlo. Varese e Biella. Non mollere-
nella prossima stagione». mo».

LA SCHEDA ALBERTO MARIUTTO vani rivelatisi impreparati ai compiti che veniva-


taccuino
O
5 RIPRODUZIONE RISERVATA no loro affidati. PESARO
TREVISO dEra stato l’ultimo allenatore di una Psicologia Repesa, che la vede dall’interno, ha
Sakota, che spavento
JASMIN REPESA squadra italiana a battere Siena in casa. Era il 30 un’altra opinione: «I ragazzi stanno lavorando (cam.ca.) Stagione finita per Dusan
48 ANNI
maggio 2007: Mps-Lottomatica, gara-1 delle se- da mesi in maniera ineccepibile, si impegnano Sakota (Pesaro) operato domenica
mifinali playoff, finì 74-88. La serie però la vinse alla morte. I risultati non arrivano perché non c’è notte per una lesione al duodeno ri-
ALLENATORE DI TREVISO
Siena 3-1, e fu il 1o scudetto dell’era Pianigiani. serenità: c’è molto nervosismo attorno a noi, sia- portata contro Teramo.
Domenica è successo ancora: Jasmin Repesa ha mo giovani e fatichiamo a gestirlo. Due sabati fa
«Io l’antiSiena? di nuovo violato il Pala Mens Sana, questa volta
con Treviso. Al coach croato però non piacciono
abbiamo perso in casa contro Bologna segnando
50 punti, domenica ne abbiamo fatti 99 a Siena.
DONNE
Semifinali, le gare-3
Solo un caso le facili euforie: «Non sono l’antiSiena, è stato un
caso. Non vorrei sopravvalutare la vittoria: l’Mps
Uno sbalzo che posso spiegare soltanto con il fat-
tore psicologico: paradossalmente riusciamo a Alle 20.30 semifinali gare-3: Taran-

ma spero utile» era affaticata per i recenti carichi di lavoro. Mi è


sembrata più stanca e meno reattiva del solito.
Ma non voglio neppure sminuire la nostra presta-
giocare meglio fuori, perché siamo più tranquil-
li. Al Palaverde siamo travolti dal peso delle re-
sponsabilità. Per questo continuo a chiedere il
to-Venezia, serie 2-0; Faenza-Schio
(diretta RaiSport Più), 1-1. Gare-4
giovedì a Faenza ed eventualmente
zione: sono poche le squadre che hanno vinto a sostegno di tifosi, media e staff tecnico: in questo Taranto. Playout: alle 20.30 Livor-
Siena. Quest’anno solo il Barcellona. Per noi con- momento della stagione è controproducente cro- no-Napoli, chi perde scende in A-2.
tano solo i 2 punti, che ci permettono di insegui- cifiggerci. Poi, a bocce ferme, ci sarà tutto il tem-
re i nostri obiettivi». po per fare autocritica. È chiaro che abbiamo sba- TRIPLA PAZZESCA
Obiettivi che per la Benetton si chiamano gliato: io per primo mi metterò in discussione. Partizan campione
playoff: l’8o posto se lo giocheranno con Avelli- Fino ad allora, però, serve la massima serenità».
GUARDATE SUL SITO LE SINTESI no. Ma non sarà facile: prima della vittoria a Sie- Blocco psicologico, la vittoria contro Siena po- Grazie a una tripla da oltre metà cam-
DI TUTTE LE GARE DELL’ULTIMA na, la Benetton aveva perso 5 gare su 6. Dal- trebbe essere l’evento sbloccante? «Può essere, i po di Kecman a 6 decimi dalla fine, il
GIORNATA DI SERIE A l’esterno la squadra è sembrata troppo spesso ragazzi hanno mostrato personalità. A mio avvi- Partizan Belgrado ha battuto il Cibo-
una fragile accozzaglia di giocatori. Ha perso per so però cambierà tutto quando al Palaverde ci na 75-74 e ha vinto per il 4o anno di
Gazzetta.it strada un coach e due americani, ha bruciato gio- sentiremo a casa. Ora questo non succede». fila la Lega Adriatica.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
35

fNel primo turno dei playoff pro’ ancora


BASKET NBA una strepitosa prova del Prescelto
BATTUTA DENVER

LeBron James
Segna anche
da metà campo Wes Matthews, 23 anni, figlio dell’ex play di Varese AP

Una domenica
Chi lo ferma? da mormoni
Con 37 punti, 12 rimbalzi e 11 assist tifando Jazz
trascina i Cavs al 3-1 sui Bulls Utah per la prima volta dal ’98
gioca in casa nel giorno festivo
è naturale tirare in quel modo
da metà campo». I numeri di
domenica sono però tutt’altro
che normali: nella storia dei
y d(m.o.) «Jesus or Jazz?». La domanda, per
quanto possa sembrare blasfema, era il titolo di
un articolo sul Salt Lake Tribune di domenica.
La contrapposizione, sulla carta assurda, assu-
playoff nessuno aveva chiuso
SI GIOCA me significato nello Utah, stato dove il 58% del-
sopra 30 punti, 10 rimbalzi e AL MEGLIO la popolazione è di religione mormona. Ecco
mantenuto sino all’ultima sire- 10 assist infilando anche sei tri- DELLE 7 allora che gara-4 di playoff nella serie di primo
na. «Ho fatto grandi cose in pas- ple. Prestazioni come queste al- turno contro Denver è diventata un dilemma
sato e farò grandi cose in futu- lontanano, almeno per ora, i di- per molti: starsene a casa e osservare il riposo
MASSIMO ORIANI
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
ro, ma per ora sono contento di
come sta andando il presente»
scorsi sul suo futuro. Quando
stanotte tornerà alla Q Arena EST della giornata che deve essere interamente de-
dicata a Dio e alla famiglia o andare alla Energy-
ha poi commentato LeBron. Le per gara-5, passerà ancora da- Primo turno, Solutions Arena a tifare Jazz?
cattive notizie per gli avversari vanti a uno striscione che cam- gara-4 (al
dSolo LeBron James poteva meglio di 7)
Utah ha vinto facilmente, per la gioia dei
LeBron James, scalzare dalle homepage dei si- non finiscono qui. Il punto più peggia accanto all’arena e che 19.911 spettatori che hanno riempito il palaz-
ti internet l’impresa di Dwyane debole del 23 dei Cavs sinora dice: «Nato qui, cresciuto qui, Chicago- zo, esaurito, e si è portata a un solo successo
25 anni, è alla
Wade. Poche ore dopo il capo- era sempre stato il tiro da fuori. gioca qui, resta qui». Nessuna Cleveland dal passaggio del turno. Il 3-1 è stato firmato
settima stagione
lavoro della guardia degli Heat Tenerlo lontano dall’area, do- pressione, per carità... 98-121 da Carlos Boozer, con 31 punti, 13 rimbalzi e 5
con i Cavs AP
(46 punti, 19 nell’ultimo quar- (Noah e Rose assist, mentre ai Nuggets non sono bastati i 39
to con 4 triple e serie con i Celti- Botte texane Mentre allo Uni- 21; James 37, di Carmelo Anthony.
cs ancora viva sull’1-3), il Pre- ted Center si poteva ammirare Jamison 24),
GIBA COI DILETTANTI scelto ha rubato la scena a
A Ovest, anche San la poesia in movimento di Le- serie 1-3. Jordan Una domenica non come le altre, visto
Flash. Con 37 punti, 12 rimbal- Antonio 3-1 su Dallas Bron, 2000 km più a Sud ci si che i Jazz non ospitavano una gara nel giorno
Giocatori contro zi e 11 assist, ha infilato la quin- dopo una partita menava di santa ragione. In ga- OVEST del Signore dal 14 giugno 1998. Se la data vi
Meneghin ta «tripla doppia» in carriera estremamente fisica ra-4 dei playoff della Wwe, par- Primo turno, suona familiare, è perché lo è. Utah-Chicago,
nei playoff (ora gli manca solo don, della Western Conferen- gare-4 gara-6 delle Finali Nba, Jordan che si smarca
Dopo la Lega dilettanti anche la la «quadrupla doppia», mai riu- e decisa dalle triple ce, San Antonio metteva quasi San da Russell e infila il tiro che vale il sesto anello
Giba è scesa in campo contro scita a nessuno nei playoff, cen- di George Hill in cassaforte il passaggio del Antonio- dei Bulls. Da allora, per precisa volontà del pro-
la decisione di Dino Meneghin trata 4 volte in stagione regola- turno battendo Dallas di 3 pun- Dallas prietario, Larry Miller, i Jazz non sono più scesi
di istituire un campionato a re, l’ultima di David Robinson ti. L’intensità di questa serie è 92-89 in campo la domenica. Miller, morto nel febbra-
forte presenza di giocatori nel ’94) e ha sbattuto la porta ve quando penetra in velocità pari all’odio che Mark Cuban, (Hill 29, Ginobili io 2009, in passato aveva evitato di recarsi al-
under e ad inviti tra la Lega2 e in faccia alle speranze di rimon- con la forza di un giocatore di proprietario dei Mavs, ha aper- 17; Butler e l’arena anche per partite importanti, per non
la A dilettanti. La Giba vede una ta di Chicago, ora sotto 3-1. football diventa impossibile fer- tamente dichiarato per gli Nowitzki 17), offendere la sensibilità dei più religiosi. Stessa
discriminazione nei confronti marlo, era l’unico modo per cer- Spurs. Tre falli antisportivi e 3-1; cosa ha fatto domenica il figlio Greg, l’attuale
dei giocatori senior, peraltro Triplona Il punto esclamativo è care di limitarlo. Nelle 4 parti- un’espulsione (Najera, che ha Utah- proprietario, scegliendo di mettere all’asta i
infruttuosa viste l’esperienze arrivato a fine terzo quarto, te con i Bulls ha infilato 12 tri- preso per il collo Ginobili sbat- Denver suoi biglietti e regalando il ricavato alla fonda-
negative già fatte. Oltre allo con quello che per gli altri uma- ple su 22 tentativi (54.5% con- tendolo a terra pochi secondi 117-106 zione benefica sostenuta da Deron Williams, il
svilimento dei campionati ni può essere descritto come tro il 33.3% stagionale e il dopo l’ingresso in campo) han- (Boozer 31, play dei Jazz.
dilettanti. Inoltre protesta per un banale tiro in sospensione 32.9% in carriera): se si mette no fatto da corollario alla vitto- Williams 24; Il Salt Lake Tribune ha effettuato un sondaggio
la concessione alla Lega2 del se scagliato da 4-5 metri. La dif- a segnare da fuori con questa ria di San Antonio, propiziata Anthony 39, tra i lettori riguardo al dilemma. Il 44% degli
terzo extracomunitario. ferenza? James si è alzato con i costanza, a Cleveland possono dalla grande prova di George Billups e Martin oltre 4000 intervistati, hanno risposto che non
Propone invece una politica di piedi accanto al logo dei Bulls, iniziare a preparare il percorso Hill (29 punti con 5/6 da tre). 14), 3-1 avrebbero avuto problemi ad andare alla parti-
incentivazione economica delle poco oltre la metà campo. La per la parata di metà giugno... Se i Mavs perdono quando Dun- ta, se solo avessero avuto un biglietto... Solo il
squadre che utilizzano i palla è entrata senza toccare «Un normale tiro da 3 — spie- can segna un solo canestro 7% si è detto contrario alla visione della parti-
giocatori italiani. ferro o tabellone, dando a Cle- gava poi James con più di un (1/9), vuol dire che il cammi- ta, anche in tv. Insomma, anche l’ortodosso
veland il +23 che avrebbe poi briciolo d’arroganza — Per me no si fa duro. Povero Cuban. Utah s’inchina davanti al richiamo dei Jazz.

VARIE A Gerusalemme e Betlemme


per partecipare, magari con sopportabile a lungo. Io credo
Maratona della Pace sportivi italiani di altre federa-
zioni». Il Csi sta già lavorando
per coinvolgere, dopo la Fede-
che lo sport abbia grandi possi-
bilità di unire la gente. Qui e a
Gaza abbiamo un’Accademia
«Nel 2011 ci saranno razione pallavolo, nuoto e cicli-
smo, anche la Federbasket.
di calcio, "Bambini senza confi-
ni", mi è capitato di far giocare
piccoli israeliani e palestinesi

i ragazzi di Gaza» Assedio Se il ministro dovesse


dimenticarsi la promessa, è qua-
si certo che ci penserà Padre
assieme: all’inizio c’è sempre
un po’ di diffidenza, tensione,
poi sul campo si conoscono me-
Ibrahim a ricordargliela. E’ uno glio e capiscono che hanno mol-
Dopo la corsa, padre Ibrahim gioca a volley dei frati francescani più famosi
del mondo: nel 2002 restò as-
te cose in comune. Più di quello
che si pensi». Se lo capiscono i
«Lo sport può aiutare a unire i popoli» A sinistra sotto rete il frate francescano, padre Ibrahim OTTANI serragliato nella basilica della bambini, un giorno lo capiran-
Natività di Betlemme per 39 no anche i grandi?
DAL NOSTRO INVIATO stinesi. Non è sempre domeni- di sport, dedicata al ciclismo. fosse stato negato il permesso giorni (fuori l’esercito israelia-
GIAN LUCA PASINI ca (purtroppo), la magia creata ad alcuni mini-calciatori di Ga- no, con lui 240 palesinesti «ri-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA dalla 7a Maratona della Pace è Promessa Già pochi minuti do- za di partecipare alla Marato- cercati»). Padre Ibrahim ha cor-
SUL SITO INTERN ET DELLA
già evaporata, ma si può guar- po la fine della maratona, a due na. «Guardiamo alle cose positi- so la maratona e giocato a palla-
GAZZET TA PA DR E
CALCIO,
IBRAHIM PARLA DI
GERUSALEMME dIl giorno dopo il dare avanti (al prossimo anno) passi dalla spianata delle mo- ve — ha svicolato — come al fat- volo al check point. «Non so per-
check point è tornato a essere mentre Csi e Opera Romana schee e dal muro del pianto si è to che 5 maratoneti israeliani si- ché quei bambini siano stati fer-
frequentato solo da militari e Pellegrinaggio (gli organizzato- iniziato a gettare le basi per il ano potuti arrivare a Betlemme mati, penso che la ragione sia SPORT E PACE
da pendolari palestinesi che ri) si sono trasferiti a Nord, sul futuro. Incalzato dalle doman- per la partenza, un fatto stori- politica. Spero anche che la gen-
possono dover aspettare (an- lago di Tiberiade, per l’ultima de, il ministro israeliano del Tu- co. Ma l’anno venturo penso te di Gaza non debba aspettare
che) ore prima di passare il con- prova di questa due giorni in rismo, Rafi Ben Hur, ha glissato che sarà possibile e che i ragaz- un anno per poter uscire. Per-
fine fra Israele e Territori Pale- Terra Santa, parlando di pace e sul perché all’ultimo minuto zi di Gaza avranno i permessi ché quella condizione non è Gazzetta.it

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


R
36
MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT

fDopo l’oro agli anelli agli Europei


GINNASTICA di Birmingham, l’azzurro si racconta

s
GENNARO BOZZA lo". Pensai: "Cavolo, sono in ga-
ra contro il mio idolo". Non

3 domande
5 RIPRODUZIONE RISERVATA
l’avrei mai immaginato quan-
d Sulle tracce della gloria,
«Dog» Matteo Morandi mostra
do, ragazzino, ero davanti alla
Tv a fare il tifo per lui».
I GRANDI a...
un fiuto eccezionale: il suo pri-
mo oro internazionale lo ha vin- Vecchietti Il ragazzino ora ha Jury Chechi
to proprio lì dove il suo idolo, 29 anni e agli Europei di Birmin- OLIMPIONICO AGLI ANELLI
Jury Chechi, iniziò a dominare gham, con Enrico Pozzo e Alber-
il mondo degli anelli, col titolo
iridato, a Birmingham nel
to Busnari, costituiva il gruppo
dei «vecchietti», in una squadra
«E’ l’erede
1993. È un flusso di sangue no-
bile che continua a scorrere sin
che inizia a ringiovanirsi. Ma
ben arzilli. «Quando ci dicono R
di una scuola
secolare»
Morandi
dalle sue lontane origini: l’oro che siamo vecchietti, ci "incaz- Menichelli
olimpico di Francesco Martino ziamo", in senso buono, e fac- Agli anelli un
(Parigi 1924) e quello mondia- ciamo vedere quanto siamo bra- argento
le di Giorgio Romano (Lussem- vi. È uno stimolo in più per i olimpico, un di G. B.
burgo 1909). prossimi traguardi, a comincia- bronzo mondiale,

«Io, un Chechi
re dai Mondiali di Rotterdam, a un oro europeo d«Matteo ha la giusta
Segni del destino È una scia che ottobre». Eppure, l’attesa del- combinazione di forza e
si interrompe per un po’, dopo l’oro è stata lunga, Morandi ha slancio, mostra grande
Franco Menichelli, ricordato attraversato periodi difficili. disinvoltura nei momenti
per l’oro nel corpo libero a To- «In certi momenti, come dopo più duri dell’esercizio».

arrabbiato»
kyo 1964, ma pure lui gran pro- gli Europei di Milano l’anno
tagonista negli anelli con un ar- scorso, mi sono davvero chie-
gento in quella stessa Olimpia-
de, 50 millesimi dietro il giap-
sto se valeva la pena andare
avanti. Devo ringraziare l’Aero-
1erede?
Molte somiglianze
tecniche con lei, un
ponese Hayata, con un eserci- nautica militare che mi ha dato R
zio che avrebbe meritato il pri- grande sostegno, morale ed Coppolino Le similitudini sono forti,
Nato nel mito Jury, finalmente è oro mo posto. La rinascita mondia-
le è con Chechi, ammirato in Tv
economico». Agli anelli due
bronzi ai
dovute al fatto che c’è una
comune impostazione di
Mondiali, un oro fondo, ma credo che lui
«Non dite che sono un vecchietto» da un 12enne Morandi, spinto
a fare ginnastica dal padre, ap-
Moto e asini E allora si va avan-
ti, magari rinunciando a qual- e un bronzo agli
Europei
debba vivere questo oro
senza fare confronti.
passionato, e dai fratelli mag- che passione, come quella della
giori Massimo e Marco, que- moto. Morandi voleva comprar-
st’ultimo campione italiano gio-
vanile agli anelli. «Seguii i miei
si una Ducati, ma un incidente
con la sua Honda lo ha convin- 2 Ha 29 anni, troppi?
No, io vinsi il bronzo
olimpico a 34 anni. Lui può
fratelli — racconta Matteo — e to a rinviare. «Moto distrutta,
mi accorsi che agli anelli impa- io non mi feci male, ma non po- lavorare per Londra 2012,
ravo più facilmente e più in fret- tevo più rischiare». Così, ha pre- quando ne avrà 31.
ta, era come se sentissi dentro so qualcosa di più lento e più
R
di me quegli esercizi. Vidi il
trionfo di Chechi ai Mondiali
sicuro. «Tre anni fa, a una Fie-
ra, comprai un asinello sardo». Chechi
Agli anelli un oro
3 Perché l’Italia ha tanti
campioni agli anelli?
Scuola, tradizione ed
del ’93 e da allora sono cresciu- Che ha portato nella sua casa
to con lui come modello». Nel nelle campagne di Vimercate, e un bronzo esperienza, i giusti
2004, ad Atene, maestro e allie- dove è nato. E la moto? «Quan- olimpici, 5 ori e 2 programmi di allenamento,
vo insieme nella finale olimpi- do smetterò con la ginnastica. bronzi mondiali, ma anche caratteristiche
ca. «Fu una sensazione strana Almeno dopo il 2012, all’Olim- 4 ori europei innate degli italiani, direi
— ricorda Morandi —, lui era piade di Londra voglio esserci e genetiche, per questa
al mio fianco e io dovevo "sfidar- stavolta vincere qualcosa». specialità.

PALLAVOLO Sventata l’ipotesi di rinuncia

Trento, sì alla Champions


DONNE GARA-3 QUARTI PLAYOFF

Pesaro e Jesi
E si gioca tutto in 5 giorni Derby semifinale
avrebbe ancora potuto cavarse- questo gruppo abbia un gran- Skowronska super, Novara
La squadra, già nei la. Invece, con la sconfitta in dissimo carattere». Una even- cede 3-0. La Monte Schiavo
playoff, decide gara-3, si è creato il problema.
Con l’ipotesi di rinunciare alla
tuale vittoria della Lube Mace-
rata in gara-4, però, comporte- piega la rivelazione Urbino
all’unanimità: andrà Champions discussa in una riu- rà inevitabilmente lo sposta-
nione prima dell’allenamento mento dell’eventuale gara-5 PESARO-NOVARA 3-0 (25-16, 25-18, 25-19)
alla finale di Lodz di ieri. Un’oretta di meeting (Trento è avanti 2-1 nella se- SCAVOLINI PESARO: S. Usic 8, Garzaro 7,
Skowronska 15, Costagrande 12, Guiggi 11, Ferretti
chiusi nello spogliatoio, squa- rie), originariamente program- 2; Wijnhoven (L), Boscoscuro. N.e. Marinkovic, Mari,
NICOLA BALDO dra e staff, e alla fine la decisio- mata per il 2 maggio, data del- Saccomani, M. Usic. All. Marchesi.
5 RIPRODUZIONE RISERVATA ne di salire sull’aereo giovedì la finale di Champions. Già nel- ASYSTEL NOVARA: Kirillova, Barcellini 8, Barazza
da Ancona. «Personalmente — l’allenamento di ieri i palloni 6, Kozuch 2, Tom 13, Paggi 4; Sirressi (L), Rosso 1,
TRENTO dIn cinque giorni l’Itas commenta il presidente trenti- gialli e blu della Champions si Flier 8, Camera. N.e. Zardo. All. Paglialunga
sono mischiati con quelli trico- ARBITRI: Rapisarda e Puecher.
Diatec Trentino si gioca tutta no Diego Mosna — avrei opta- NOTE Spettatori 1.200, incasso 4.500 euro. Durata set:
una stagione. Le cinque giorna- to per non andare a Lodz, ma lori del campionato. «Dopo
23’, 23’, 24’; tot. 70’. Scavolini: battute sbagliate 4,
te in cui la squadra campione prendo atto con molto orgo- tanti sacrifici e tante partite in vincenti 3, muri 6, 2a linea 9, errori 11; Asystel: b.s. 6, v. 2,
del mondo potrebbe passare glio della decisione di tutta la giro per l’Europa non ci sem- m. 4, 2a l. 6, e. 20.
dal grande slam al pugno di squadra e dello staff che, mal- brava giusto non giocare le fi- PESARO (cam.ca.) La semifinale scudetto apre le porte
mosche. Perché Trento ha deci- grado siano perfettamente co- nali — commenta Osmany alla Scavolini, regina della stagione regolare. Dopo due
so: alle Final Four di Cham- scienti dei rischi fisici oltre che Juantorena —. Non sappiamo Birarelli e
successi esterni, gara-3 se la aggiudica chi giocava in
quanti di noi avranno ancora casa e ha mostrato un gioco efficace e continuo. Le
pions a Lodz ci sarà. Kaziyski e tecnici, vogliono assolutamen- Juantorena colibrì tornano a mostrare la versione migliore, con
soci andranno in Polonia, la te provarci. Una scelta che an- in futuro l’occasione di vincere TARANTINI Skowronska sugli scudi, ma Pesaro ha vinto di squadra e
una Champions. Siamo stati
squadra e lo staff hanno deci- cora una volta dimostra come non ha mai corso pericoli. Match sottotono per Novara,
tutti concordi». che ha trovato qualche spunto da Flier — che ha
so, vogliono provare a difende-
sostituito una opaca Kozuch — ma ha commesso troppi
re il trofeo vinto lo scorso anno Orari spostati Anche se dalla errori. Questa volta lo spirito giusto lo ha avuto la
a Praga. Anche se vuol dire gio- Polonia arriva un’ultima sor- Scavolini, che venerdì ritrova Jesi per gara-1 di
care tre partite fondamentali L’ALTRA SERIE presa amara. Gli organizzatori
IN RUSSIA semifinale nell’ennesimo derby marchigiano.
in 120 ore, dalla gara-4 delle JESI - URBINO 3-1 (25-20, 25-16, 23-25, 25-19)
semifinali scudetto con Mace- Treviso-Cuneo polacchi del Belchatow, infat-
ti, hanno posticipato dalle
Gioli imbattuta: è già finale MONTE SCHIAVO JESI: Rinieri 15, Calloni 12, Soko-
rata di domani fino al Gara-4 è giovedì 18.30 alle 19.45 l'inizio della (a.a.) La Dinamo Mosca di Simona Gioli conquista
lova 20, Negrini 12, Bown 14 Dall’Igna 2, Mazzoni (L);
Cerioni, Devetag. N.e. Mataloni, Tirozzi. All. Nesic.
weekend polacco. semifinale fra trentini e gli slo- la finale del campionato russo senza perdere set, CHATEAU D’AX URBINO: Di Iulio 16, Nucu 6, Bechis
Gara-4 Sisley Treviso-Bre veni del Bled. Riducendo così 0-3 (20-25 23-25 22-25) all’Uralochka; in finale 1, Petrauskaite 8, Fernandez 8, Havlickova 17,
Groviglio di date Questo grovi- Cuneo è stata posticipata a il tempo di recupero prima del- affronterà l’Odintsovo. Leonardi (L); Rastelli. N.e. Butnaru, Masoni. All. Salvagni.
glio ha cominciato ad annodar- giovedì 29 (ore 20-30). La la finale. «Sappiamo benissi- QUI LATINA Latina prepara la prossima stagio-
ARBITRI: Perri e Ippoliti.
si quando la Final Four di serie è sul 2-1 per Cuneo. NOTE Spettatori 700. Durata set: 25’, 24’, 29’, 27’; tot.
mo che ci attendono giorni dif- ne, vicina la conferma di Medei, si cerca Sottile. 105’. Monte Schiavo: battute sbagliate 10, vincenti 5, muri
Champions, fissata per il 17 e L’altra gara-4, Lube Macerata- ficili — aggiunge coach CARLETTI CAMPIONE (a.a.) L’Innsbruck di 9, seconde linee 3, errori 24. Chateau d’Ax: b.s. 9, b.v. 3,
18 aprile, fu rimandata per il Itas Trento è domani (20.30, Stoytchev — ma una decisione Claudio Carletti ha vinto il campionato austriaco, m. 11, s.l. 1, e.23.
lutto conseguente alla trage- dir. RaiSport Più); nella serie è del genere è giusto che sia pre- 0-3 (19-25 24-26 24-26) al Vienna in gara6 (4-2). JESI (fr.ch.) Monte Schiavo in semifinale, saluti di
dia aerea in cui perirono il pre- avanti Trento 2-1. L’eventuale sa da tutta la squadra. Il calen- GUIDETTI OK Successo del Gunes Istanbul di commiato per la Chateau d’Ax rivelazione del campionato
sidente Kaczynski, la moglie e gara-5 di Cuneo-Treviso dario adesso è bestiale, per la Giovanni Guidetti in gara-1 di semifinale con
a cui non riesce la rimonta. Jesi si prende i primi due set,
altre 94 persone. La decisione sarebbe domenica, quella tra salute degli atleti è un rischio, con Rinieri e Sokolova. La reazione di Urbino arriva nel
l’Eczacibasi di Mirka Francia, 3-0 (25-22 25-16 terzo set: sale 16-19, Jesi recupera fino al 20-20, salvo
di ri-fissarla l’1 e 2 maggio, l’ha Trento e Macerata non è stata ma io non scappo davanti a 25-21), oggi gara-2. poi arrendersi a Di Iulio-Havlickova. Il quarto set viaggia
accavallata alla serie di semifi- fissata. Potrebbe essere niente. Affronteremo una par- PROMOSSE IN A-2 (f.c.) Crema e Formello sono in perfetto equilibrio (16-16), poi Bown, Calloni e Sokolova
nale dei nostri playoff. E solo mercoledì 4 o giovedì 5. tita alla volta cercando sempre promosse in A-2 donne con due turni d’anticipo. lanciano la fuga della Monte Schiavo, quella decisiva,
vincendo in tre partite, Trento di vincere». quella che vale la semifinale.

Stampato e distribuito da NewspaperDirect


http://edicola.corriere.it supporto telefonico 02-63797510
• ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY • ORIGINAL COPY •

COPYRIGHT AND PROTECTED BY APPLICABLE LAW - © TUTTI I DIRITTI RISERVATI


MARTEDÌ 27 APRILE 2010
LA GAZZETTA DELLO SPORT R
37

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


OLIMPIADI ATLETICA ste-Ferrara 5-2 (serie 2-0); Asiago-Vicen-
NUOTO: CHIUSA A ROMA L’INCHIESTA SUGLI IMPIANTI SPORTIVI za 3-1 (serie 2-0).
Rubino infortunato
HOCKEY PISTA
Coni ieri a Venezia
Abusi edilizi per i Mondiali
No alla Coppa del Mondo
Altro stop per Giorgio Rubino dopo i due PLAYOFF Scattano oggi (ore 20.45) i quar-
Oggi visita a Roma mesi invernali persi per un problema al pie- ti playoff (al meglio delle 3):
de destro: il marciatore, 4˚ nella 20 km dei Sarzana–Valdagno; Viareggio–Follonica;

In 33 rischiano il processo
Mondiali 2009, deve saltare la Coppa del Giovinazzo–Lodi; Breganze–Bassano (ore
Mondo di metà maggio in Messico. Soffre 21, diretta RaiSport Più).
di una tendinopatia al retto femorale sini-
stro e dovrà osservare 15 giorni di riposo. PALLAMANO
Lo rimpiazzerà Daniele Paris.
ROMA - La Procura di Roma (è indagato per questo ruo- questro: Salaria Sport Villa- Bologna, Europa e finale
ha chiuso l’inchiesta sui pre- lo), Simone Rossetti, gestore ge, Tevere Remo, Gav New ci- Vizzoni: martello a 76.75 (p.m.) Domenica Bologna ha pareggiato in
(si.g.) A Siena, buon 76.75 di Nicola Vizzoni casa (24-24) l’andata della semifinale di
sunti abusivi edilizi compiuti del Salaria sport village (e fi- ty, Flaminio sporting club, Cit- Challenge Cup col Kwidzyn (ritorno dome-
nel martello. A Rovereto (Tn), con 33"90,
in strutture sportive per i nito tra le intercettazioni, al tà Futura. m.p.i. allievi nei 300 di Marco Lorenzi, por- nica in Polonia). Oggi è a Lecce per la bella
Mondiali di nuoto del 2009: vaglio dei pm di Perugia, con Gli altri dieci circoli sono: Ro- tacolori della Valsaguna Trentino (prec. di semifinale playoff col Casarano, alle 16
33 persone rischiano di finire il capo della protezione civile ma 70, Roma Team Sport, Cri- 34"19 di G. Pietro Pavan, Padova, 1999 e (dir. RaiSport Più). Chi vince affronta Con-
34"1 di Michele Tricca la scorsa settimana versano.
sotto processo, visto che il pm Guido Bertolaso per alcuni in- sto Re, Acqua Aniene, Poli- a Torino) e ritorno di Eleonora Berlanda FINALE DONNE E’ Teramo-Salerno la fina-
Sergio Colaiocco ha completa- contri che sarebbero avvenu- sportiva Parioli Tiro a Volo, dopo la seconda maternità. A Rovereto le donne. Semifinali. Gara-2: Sassari-Te-
to gli accertamenti e inviato ti al centro estetico), l’archi- Villa Flaminia, Agepi, Axa, Re- (Tn). Uomini. 150 (+1.5): Deimichei 16"35. ramo 28-30 (serie 0-2); Vigasio-Salerno
l’avviso di fine inchiesta, pas- tetto Angelo Zampolini. Cin- al Sporting Village e Sport 300: Lorenzi 33"90. Donne. 150 (-0.5): To- 19-29 (serie 0-2).
masini 18"25. 2000: Berlanda 6’12"83. A
so che anticipa di solito la ri- que i circoli ancora sotto se- 2000. Trento. Uomini. Peso/martello: Lingua IPPICA
Raffaele Pagnozzi, segretario Coni chiesta di rinvio a giudizio, a 14.82/75.72. A Ascoli. Uomini. Disco: Zitel-
IERI PISA TRIS (m 2000): 1 Basvik di San
tutti gli indagati che ora han- li 59.60; Albertazzi (j) 55.07. Martello: Ma-
Jore (U. Rispoli); 2 Batten Boom; 3 Mam-
russi 66.28. Donne. Martello: Palmieri
Una delegazione Coni guidata no a disposizione venti giorni 64.13. A Siena. Uomini. Martello: Vizzoni ma Gervasi; (¾-inc.) Tot.: 4,91; 2,37, 2,10,
dal segretario generale Pagnoz- per depositare memorie o 76.75; Sanguin 69.76; Rocchi 66.38. Don- 4,29 (33,76) Tris 13-5-1 e 268,19.
zi ultimerà oggi a Roma la due chiedere di essere interroga- ne. 100 hs: Pennella 13"87. Martello: Pal- PADOVA 2ª TRIS (m 1640): 1 Farader (Ch.
giorni dedicata all’esame «sul ti. In più, dieci dei quindici cir- mieri 63.39. A Genova. 100 (+1.0): Abate Nardo) 1.16.4; 2 Libertà d'Ete; 3 Imbro Oli
10"87. A Villanova (At). Uomini. 400: Tric- Sm; Tot.: 17,21; 7,01, 14,33, 18,16 (847,35)
territorio» delle candidature di coli finiti nel mirino della ma- ca (a) 48"68. A Chiari (Bs). Uomini. Deca- Tris 15-11-17 e 12.911,57.
Roma e Venezia per i Giochi gistratura sono nuovamente thlon: Combi 6635. A B. Masciago (Mb). OGGI MILANO QUARTÉ A San SIro trotto
Olimpici del 2020. Ieri Pagnoz- a rischio sequestro perché Donne. 800: Viola (j) 2’09"80. A Rossano (ore 19) una volata per 20. Indichiamo Mes-
zi accompagnato da tre mem- non si è ancora concluso l’iter Veneto (Vi). Donne. Eptathlon: Bettini sico Ors (15), Moretto Bac (18), Megeve
5452 (13"99/-1.1 100 hs); Trevisan 5358; (5), Mito Gas (20), Mago Merlino Lp (13),
bri della segreteria tecnica ha per la sanatoria avviato dallo rit. Vallortigara (j, 1.81/alto). A Udine. Uomi- Mival Tondi (6).
trascorso l’intera giornata a Ve- scorso ottobre con il Comu- ni. Martello: Povegliano 68.25. A Mode-
na. Uomini. 100 (+0.5): Valbonesi (a) ROMA 2ª TRIS A Capannelle (ore 14) 17
nezia: colazione col sindaco Or- ne. Si tratta di uno dei filoni Purosangue sui 1500 metri. Indichiamo
10"78. 2000 sp: Villani 5’34"08; Salami
soni, incontro col presidente di indagine dell’inchiesta sui 5’37"29. Asta: Rubbiani 5.00. Donne. 100 Mari Creis (10), Wertrack (5), Lucy la For-
della Regione Zaia e lunga se- cosiddetti «Grandi Eventi». (-0.9): Ekeh (Ita/Nig, a) 12"03. A Firenze. ce (16), Jasmin Noir (2), Island Hill (7), Ka-
ren Bend (14).
duta col direttore generale del Tra gli indagati figurano An- Uomini. Decathlon: rit. Frullani (14"46/110
Comitato Promotore Fantini. gelo Balducci, già presidente hs). Donne. Eptathlon: Doveri 5535 ANCHE Gal.: Treviso (15). Tr.: Modena
(13"83/+1.8 100 hs, 6.13/-0.4 lungo). A Lati- (11.15), Napoli (15.10), Trieste (15.20).
Sul tappeto i temi relativi a tra- del Consiglio superiore dei La- na. Donne. Eptathlon: Rendina 5422.
sporti, campi gara, alloggi e bu- vori Pubblici, tuttora detenu- NUOTO
DRAKE RELAYS (si.g.) Nelle Drake Relays
dget. La prossima settimana Ve- to per gli appalti del G8 alla di Des Moines (Usa), 20"20 di Wallace Spe- PRODIGIO CINESE (al.f.) Dai campionati
nezia e Roma dovranno inviare Maddalena, Claudio Rinaldi, armon nei 200. Nel miglio Bernard Lagat cinesi di Shaoxing emerge anche la 14en-
k.o. Uomini. 200 (+1.3): Spearmon 20"20. ne Ye Shiwen: in evidenza a ottobre ai Na-
al Coni note e considerazioni ex commissario straordinario 400: Nixon 45"08. Miglio: Lalang (Ken) tional Games in vasca corta, sale al 2˚
scritte in risposta alle osserva- per i Mondiali, Giovanni Ma- 3’56"14; B. Lagat 3’56"38. 110 hs (-0.7): Wil- mondiale stagionale dei 200 misti con
zioni sollevate dalla delegazio- lagò, presidente del comitato son 13"45. 400 hs: Culson (Pur) 48"67. Pe- 2’10"32: solo Stephanie Rice ha fatto me-
ne nella due giorni. Decisione organizzatore e presidente so: Cantwell 21.69: Hoffa 20.56. Donne. glio. Uomini: 100 sl Jiang Haiqi 50"16;
100 (0.0): Moore 11"06. 100 hs (-0.9): Cher- 1500 sl Zhang Lin 15’00"39 (2˚ t. 2010);
finale entro la seconda metà di del Circolo Canottieri Aniene I sigilli apposti al Salaria Sport Village nel maggio dell’anno scorso PROTO ry 12"65; L. Jones 12"68. Alto: Lowe 1.96. 200 do Zhang Fenglin 1’58"42; 50 ra Qu
maggio. Peso: Kleinert (Ger) 18.67. Disco: Breisch Jingyu 28"42; 200 fa Chen Yin 1’55"67 (3˚
64.38. t. 2010). Donne: 50 sl Li Zhesi 25"11; 200
sl Tang Yu 1’57"86, Zhu Qianwei 1’58"33;
VARIE IPPICA: DOMENICA BASEBALL 50 do Gao Chang 27"72; 200 ra Ji Liping
2’24"30, Sun Ye 2’24"57 (3˚-4˚ t. 2010);
ITALIANI USA (m.c.) Non solo Liddi e Mae-
100 fa Jiao Liuyang 57"67 (1˚ t. 2010); 200
stri (il lanciatore degli Smokies ha ottenu-
Palmiero-Winters Lotteria: Illusion è to la seconda vittoria). Un quartetto di ita-
mx Ye Shiwen 2’10"32 (2˚ t. 2