Sei sulla pagina 1di 2

S

Lo sport in tv

port
9.00 Eurosport Nuoto: CdM 21.00 Sky Sport 1 Calcio: campionato
9.25 Rai Tre Nuoto: Campionato brasiliano
del Mondo Corinthians - Arvai
13.00 Eurosport Atletica: DLV Meeting 21.00 Sky Sport Calcio: campionato
13.30 Sky Sport 3 Golf: Silesia Open Supercalcio brasiliano Vitoria -
Sao Paulo
14.00 Sky Sport 2 Motori: Camp. DTM
23.35 Rai Due Rubrica:
15.15 Sky Sport 1 Calcio: Campionato
La Domenica
russo Saturn - Zenit
Sportiva Estate
17.30 Eurosport Nuoto: CdM
2.00 Sky Sport 2 Baseball: Atlanta -
17.55 Rai Due Nuoto: CdM LA Dodgers
21.00 Eurosport Tennis: finale torneo
di Stanford Domenica 2 agosto 2009

Il mito. «Mi piaceva giocare al calcio, ma non mi sono mai sentito un calciatore. Per questo non piacevo agli allenatori»

Il ‘magico’ Chiorri torna a casa


«A Cremona sono stato benissimo, vivo a Cuba dal ’93»
di Giorgio Barbieri
CREMONA — Chi si aspettava
un uomo di mezza età, con la pan-
cetta e con pochi capelli in testa,
ha sbagliato tutto. Alviero Chior-
ri, il ‘magico’, in visita alla nostra
redazione ieri pomeriggio, ha un
fisico asciutto, capelli lunghi
(non più biondi ma bianchi) trat-
tenuto da un codino, ha la stessa
verve di quando calcava l’erba
verde dello Zini. Nonostante i 50
anni compiuti da qualche mese.
Alviero è tornato a Cremona,
portato dall’amico di sempre Pa-
olo Ragazzini. Si ferma qualche
giorno e poi vola di nuovo a Cu-
ba, dove ormai vive dal 1993.
La prima domanda è d’obbli-
go: tutti scappano da Cuba, per-
chè Chiorri è scappato a Cuba?
«Una volta smesso di giocare
alla fine del 1992 ho fatto una va-
canza nell’isola caraibica, così co-
me fanno molti italiani. Sono su-
bito stato conquistato dal clima Chiorri in posa in redazione con i giornalisti de ‘La Provincia’
che si respira, della felicità della
gente, del modo in cui ci si accon-
tenta di quel poco che c’è. Quan- Alviero
do torno in Italia trovo sempre
depressione, pessimismo, tristez- CHIORRI
za. A Cuba non è mai così, nella
vita i rapporti con le persone fan-
☞Ruolo centrocampista
no la differenza». ☞posizione centrale
Perchè basta con il calcio? ☞propensione offensiva
«Per la verità io non mi sono ☞nazionalità Italia
mai sentito un calciatore, mi pia- ☞nato il 02.03.1959
ceva giocare. Ma alla lunga la
pressione è troppa, ci sono cose ☞a Roma
che non vanno bene in questo ☞altezza 180 cm
mondo. Dovevo fare una scelta e ☞peso forma 75 kg
ho deciso di chiudere con il cal-
cio, anche se il presidente Luzza-
ra mi aveva chiesto di rinnovare Stagione Squadra Categ. Pres. Gol
il contratto per poi diventare al- 1976-77 Sampdoria A 8 2
lenatore. Io però avevo già capi- 1977-78 Sampdoria B 25 6
to che quello non era più il mio 1978-79 Sampdoria B 22 5
mondo. Ho lasciato Domenico, 1979-80 Sampdoria B 26 8
che era un padre, ed Erminio, 1980-81 Sampdoria B 34 8
1981-82 Bologna A 13 3
che era un fratello». 1982-83 Sampdoria A 24 1
Alla fine una scelta azzeccata. 1983-84 Sampdoria A 9 0
«Perfetta, a Cuba ho ritrovato 1984-85 Cremonese A 12 1
me stesso. Mi piacciono i colori, 1985-86 Cremonese B 23 5
la lingua, i suoni, il paesaggio, la 1986-87 Cremonese B 29 7
gente». 1987-88 Cremonese B 32 4
E anche le ragazze a quanto pa- 1988-89 Cremonese B 13 2
re... 1989-90 Cremonese A 22 2
1990-91 Cremonese B 30 0
«La mia compagna di adesso, 1991-92 Cremonese A 15 0
Mileidis, ha 25 anni. Abbiamo un Alviero Chiorri nel corridoio del giornale (foto Zovadelli) Chiorri inseguito da Alemao e Maradona
figlio, Gianluca, di 4. Prima ave-
vo avuto una bambina, Nicole,
che adesso ha 8 anni, con un’al-
tra ragazza cubana. E in Italia c’è La visita. Ieri pomeriggio nella nostra redazione, in serata ospite del Palace Hotel di Costa S. Abramo
Simone, che adesso ha 28 anni.

L’abbraccio del popolo grigiorosso


Ogni tanto vengo a trovare lui e
la mia prima moglie Mara».
Ma a Cuba cosa fai?
«Niente. Mi tengo in allena-
mento, sino a qualche anno fa gio-
cavo a calcetto».
Lo sai che quan-
do torni in Italia i ti-
fosi di Sampdoria e
Cremonese impazzi-
scono ancora per
te?
«L’anno scorso
sono andato alla pri-
ma gara di campio-
nato della Samp. So-
no ancora emozio-
nato per gli applau-
si ricevuti dai tifosi
di Marassi. Cremo-
na è casa mia, sono
stato bene, so che
la gente mi ama an-
cora. Ho avuto tan-
te possibilità di gio-
care da altre parti,
ma ho sempre rifiu- Il ‘magico’ nella tipografia de ‘La Provincia’
tato per restare a
Cremona. D’altra
parte quelli sono stati gli anni mi- Chiorri autografa fotografie
gliori della Cremonese».
Sei rimasto anticonformista In serata Alviero Chiorri è stato ospite del Palace Hotel di Co-
come allora? sta Sant’Abramo, sulla terrazza del ristorante Zahir. Il ‘magi-
«Sì, una persona non cambia. co’ ha potuto incontrare i tifosi grigiorossi per ricordare i bei
Il mio calcio era fatto di invenzio- tempi della Cremonese di serie A e per parlare della sua vita di
ni, per questo non piacevo a tutti oggi. Chiorri ha anche autografato un numero limitato di ma-
gli allenatori. Ma a me interessa- glie grigiorosse realizzate dalla Garman con il suo nome e il nu-
va divertirmi, fuori dal campo mero 11 impressi. La serata, con ricco buffet, ha visto la presen-
ero come tutti gli altri». za di tanti tifosi e non sono mancati i giovani che di Chiorri han-
Stasera il ‘magico’ riceverà gli no conosciuto le gesta solo dai racconti dei genitori. Un giocato-
applausi del popolo grigiorosso. re che è entrato nella leggenda grigiorossa, che a distanza di an-
Così tornerà a Cuba più conten- ni è ancora oggetto di culto, che non ha perso tutta la sua simpa-
to. tia. Alviero con la compagna Mileidis e il figlio Gianluca Un gruppo di tifosi ieri sera al Palace Hotel
La Provincia
Domenica 2 agosto 2009 Sport 37

PRO 1
a
Cremo,esordioufficialealloZini
DIVISIONE

di Giorgio Barbieri
InTimCupalle20,30c’èilChioggia
TIM CUP
CREMONA — Da oggi si fa STADIO Zini - ore 20,30
sul serio, le amichevoli lascia-
no il posto al primo impegno CREMONESE CHIOGGIA
ufficiale della stagione. Non
si tratta ancora di campiona- 1 Paoloni Tiozzo 1
to (l’esordio il 23 agosto, i ca- 2 Sales Regolini 2
lendari fra domani e mercole- 3 G. Rossi Alb. Ballarin 3
dì) ma l’impegno di Tim Cup
(la Coppa Italia delle grandi) 4 Fietta Stocco 4
è già un appuntamento impor- 5 Bianchi Borriero 5
tante. Alle 20,30 allo Zini sarà 6 Cremonesi Lazzari 6
di scena il Chioggia, formazio-
ne che nella passata stagione 7 Gori Ale. Ballarin 7
ha sfiorato la promozione in 8 Zanchetta Romero 8
Seconda categoria. La squa-
dra veneziana, allenata da Re- 9 Musetti De Capua 9
nica, ha iniziato la preparazio- 10 Nizzetto Nodari 10
ne solo da qualche giorno e 11 Guidetti Rizzi 11
quindi si presenta con pochi
allenamenti nelle gambe. ALL. Venturato Renica ALL.
Ma giustamente mister Ro- A DISPOSIZIONE
berto Venturato non si fida, 12 Vino Boscolo 12
sa che queste partite sono le
più insidiose, che è facile ca- 13 Malacarne Severgnini 13
dere sulla classica buccia di 14 D. Rossi Ranzato 14
banana. «E’ un impegno che 15 Carotti L. Boscolo 15
va preso con la massima con-
centrazione - spiega l’allena- 16 Mauri Vianello 16
tore grigiorosso - Ma, soprat- 17 Burrai Doria 17
tutto, che va affrontato con la 18 Coda M. Boscolo 18
massima umiltà. La Cremone-
se non può permettersi il lus- Arbitro: Benassi di Bologna
so di snobbare l’avversario
perchè di due categoria più Prezzi: tribuna E 10; curve E 5; abbonati E 1
Il difensore grigiorosso Sales durante l’amichevole con l’Atalanta (Ib frame)
basso. Noi abbiamo l’obbligo
di guadagnare la sfida di do- pezzo di partita la giocherà.
menica prossima con il Vicen- Abbiamo un po’ gli uomini
za di serie B».
Facciamo subito il conto degli
contati». Ieri la squadra ha lasciato Bressanone
Del Chioggia si sa poco, la
assenti. Non ci saranno gli
squalificati Viali e Tacchinar-
squadra ha incrociato i colori
grigiorossi sei volte, ma l’ulti-
Scambio di doni con il sindaco Purgstaller
di, mancherà Galuppo per i ma occasione fu ben 32 anni BRESSANONE (Bz) — Nel primo pomeriggio di ieri la Cre-
tempi burocratici del tessera- fa in serie C. Ai granata man- monese ha lasciato il ritiro di Bressanone per fare ritorno in
mento, fuori anche i non anco- cheranno Gambino e l’attac- pianura. A mezzogiorno però all’Hotel Dominik, sede del riti-
ra tesserati Zerzouri e Pasciu- cante argentino Fossaceca. ro grigiorosso, si è svolto il saluto ufficiale dell’amministra-
ti. Giorgio Bianchi, che ha il Ma sicuramente la squadra di zione comunale alla squadra. Il sindaco Albert Purgstaller
quarto dito della mano destra Renica metterà in campo ha ricevuto in dono una maglietta della Cremonese ed a sua
lussato, è in forte dubbio. grande agonismo e la spudora- volta ha offerto alla delegazione lombarda alcuni oggetti. E’
«Chiunque scenda in campo - tezza di chi non ha nulla da stato importante l’impegno del Comune di Bressanone, che
continua Venturato - è chia- perdere. ha visto in Josep Insam un vero e proprio accompagnatore
mato a dare il massimo, nel Prima della gara il ‘magico’ dei giocatori e dei giornalisti al seguito. Una ospitalità che
solco di quanto imparato in Alviero Chiorri saluterà i tifo- merita il massimo apprezzamento, così come vanno lodate le
queste due settimane di riti- si grigiorossi e stringerà la ma- strutture sportive che sono state messe a disposizione della
ro. Tutti sanno cosa devono fa- no al presidente Giovanni Ar- squadra. Si è trattato, si spera, di un arrivederci, con la Cre-
re, tutti hanno una precisa po- vedi. Un ritorno importante monese ancora a Bressanone il prossimo anno. Magari in se-
sizione sul terreno di gioco. di un giocatore che è restato rie B. Il sindaco Purgstaller con la maglietta grigiorossa (foto Popovich)
Zanchetta? Sicuramente un nel cuore di tutti.

Tim Cup. La prima gara della stagione vede impegnata alle 17 la formazione di Rastelli (Le Noci ha recuperato) contro i toscani di Valdarno

Pergo, con il Figline anticipo di campionato


Oggi pomeriggio i gialloblù affrontano al Voltini la squadra neopromossa di Torricelli
di Dario Dolci TIM CUP
CREMA — C’è il Figline oggi al ‘Voltini’ per il debutto del Per- STADIO VOLTINI - ore 17
gocrema in una Tim Cup dal clima tropicale. A furia di anticipa-
re l’inizio delle stagione c’è il rischio che non ci sia più un bre- PERGOCREMA FIGLINE
ak, ma ai piani alti del calcio le decisioni vengono prese con 1 Colombi Pardini 1
l’aria condizionata.
2 Ghidotti Mugnaini 2
In linea teorica, la sfida con- smaltito la leggera distorsio- 3 Panariello Pasquini 3
tro una delle prossime avver- ne a una caviglia rimediata 4 Cazzola Peruzzi 4
sarie di campionato, potreb- nell’amichevole contro la Co-
be risultare un test interes- lognese, mister Rastelli non 5 Rossi Del Vivo 5
sante, se non fosse che il cal- potrà disporre dell’infortuna- 6 Federici Consumi 6
cio del 2 di agosto raramente to Trovò e dei non ancora tes- 7 Marconi Guerri 7
è veritiero, come conferma serati Bo Storm e Bonometti.
anche mister Claudio Rastel- Per il danese si attende il tran- 8 Brambilla Campolattano 8
li. sfer dalla sua Federazione di 9 Crocetti Fioretti 9
«Sappiamo le difficoltà che appartenenza. Pochi i dubbi
potremmo incontrare sotto il sulla formazione. 10 Le Noci Chiesa 10
punto di vista della condizio- «A centrocampo ci sarà Caz- 11 Galli Frediani 11
ne. Si tratta del primo test uf- zola con Brambilla e Galli — ALL. Rastelli Torricelli ALL.
ficiale e del primo assaggio spiega Rastelli — mentre al
del girone, una sfida che po- centro dell’attacco toccherà a A DISPOSIZIONE
trebbe farci rendere conto Crocetti, che è in una condi- 12 Manzoni Casini 12
delle nostre potenzialità. Tut- zione atletica migliore di Ta- 13 Pambianchi Bettini 13
tavia, il calcio estivo raramen- rallo e Anastasi». 14 Tobanelli Arnulfo 14
te rispecchia i veri valori». Chi supera il turno affronte-
rà il Torino (a Ivrea) e questo 15 Guerci Ghinassi 15
Sul Figline, da lui visionato
in amichevole contro l’Ascoli, costituirà uno stimolo in più. 16 Uliano Nazzani 16
il tecnico gialloblù si esprime «Vogliamo fare bella figu- 17 Florean Cosentini 17
in questi termini. ra e passare il turno per rega- 18 Tarallo Sanni 18
«E’ una squadra che adotta lare alla società, ai nostri tifo-
il modulo 4-3-1-2 e che gioca a si e a noi stessi una sfida con- Arbitro: Santonocito di Abbiategrasso
memoria, avendo cambiato tro una rivale importante». Prezzi: Curva Sud 5 euro, Tribuna centrale, Laterale e Curva Ospiti 10.
poco rispetto alla passata sta- La vittoria servirebbe an- Settore Distinti chiuso Galli in azione con la Colognese (Foto Geo)
gione. I toscani sono molto che a festeggiare il 40˚ com-
bravi nelle ripartenze e di- pleanno di Alessio Delpiano,
spongono di attaccanti rapi- dt gialloblù, al quale il presi- CREMA — E’ l’ex difensore della Juven- promozione in Prima divisione. I volti nuo-
di. Per quanto ci riguarda cer-
cheremo comunque di impor-
re il nostro gioco e di essere
dente Bergamelli, la squadra
e lo staff (ci accodiamo pure
noi) rivolgono i migliori augu-
Negli ospiti spicca tus, Moreno Torricelli il tecnico del Figline
che oggi affronta nella Tim Cup il Pergocre-
vi sono quelli dei difensori Ghinassi (Pisto-
iese), Duravia e D’Elia (entrambi dalla Ju-
ma. Nel suo staff ci sono anche Anselmo ventus), Nazzani (Bologna), dei centrocam-
aggressivi per rubare palla e
ripartire. E’ un concetto che
vorrei che la mia squadra assi-
ri ringraziandolo per il suo co-
stante impegno.
● MERCATO: il portiere Gi-
l’ex grigiorosso Chiesa Robbiati, allenatore in seconda e Gian Mat-
teo Mareggini preparatore dei portieri. La
compagine della Valdarno ha operato po-
pisti Cosentini (Pro Patria) e Guerri (Pisto-
iese) e dell’attaccante D’Antoni (Giuliano-
va). A parte Guerri, si tratta di ventenni. Il
milasse al di là dell’avversa-
rio di turno».
Recuperato Le Noci, che ha
relli, di rientro da Montichia-
ri, è stato ceduto al Como. Laz-
zaro va alla Solbiatese.
380 presenze in A chi innesti al calciomercato ed ha badato so-
prattutto a ringiovanire la rosa, puntando
ancora sul gruppo che ha conquistato la
nome di spicco nella formazione toscana è
senza dubbio quello di Enrico Chiesa, 39 an-
ni, 380 presenze in serie A. (d.d.)