Sei sulla pagina 1di 5

-Quale delle seguenti affermazioni relative alle capacità di adattamento rapido dei batteri ai cambiamenti

ambientali è falsa?
1. rispondono ai cambiamenti tramite attivazione o repressione di specifiche vie metaboliche
2. si adattano tramite regolazione postraduzionale
3. possono rispondere ai cambiamenti tramite generazione di mutazioni
4. il trasferimento genico orizzontale non è mai coinvolto nei processi adattativi
5. si adattano ai cambiamenti tramite regolazione della trascrizione e traduzione

- Tutti i virus a RNA si replicano nel citoplasma ad eccezione di:


1. Flavivirus
2. Picornavirus
3. Orthomyxovirus
4. Rotavirus
5. Paramyxovirus

-Eritromicina, streptomicina e tetraciclina hanno in comune le seguenti caratteristiche:


1. sono inibitori del metabolismo dell'acido folico
2. interferiscono con la sintesi della parete di peptidoglicano
3. inibiscono la traduzione delle proteine
4. sono analoghi a fattori di crescita e interferiscono con il metabolismo delle vitamine
5. inibiscono la sintesi del DNA batterico

-Cosa si intende per virus nudi?


a. virus che hanno il capside costituito da proteine tutte uguali
b. nessuna delle precedenti
c. virus che all'esterno del capside sono privi di un involucro lipoproteico
d. virus che all'esterno del capside presentano un involucro lipoproteico
e. virus che sono privi di polimerasi associate al virione

-Quale dei seguenti microrganismi è naturalmente resistente alle penicilline?


a. stafilococchi
b. micoplasmi
c. salmonelle
d. streptococchi
e. neisserie

-Quale delle seguenti affermazioni sulla colorazione di Gram è corretta?


a. permette di differenziare i batteri da altri microrganismi
b. è il sistema più impiegato in laboratorio per fare diagnosi di malattia da infezione
c. è la colorazione specifica per i micobatteri
d. permette di visualizzare le endospore
e. è una colorazione differenziale

-La trasduzione generalizzata è un meccanismo di trasferimento genico durante il quale…


a. vi è scambio di materiale genetico tra due virus
b. vi è integrazione del genoma fagico nel genoma batterico
c. i geni che provengono dal batterio infettato si integrano nel genoma virale
d. vi è incorporazione accidentale di DNA della cellula ospite nel capside fagico
e. non si verifica scambio di materiale genetico
-Il traslocone Sec comprende (indicare la risposta errata):
a. un canale transmembrana (complesso proteico YEG) che trasferisce la proteina all'esterno
b. una lipasi
c. una ATPasi (SecA) che riceve la proteina da SecB e la trasferisce a un complesso proteico di transmembrana
d. una proteasi associata alla membrana che taglia la sequenza segnale
e. una chaperonina (SecB) che lega la sequenza segnale della proteina mentre è sintetizzata per mantenerla unfolded

-Tutte le seguenti affermazione relative alla sintesi della parete batterica sono corrette tranne….
a. include l'inserimento dei precursori nella parete cellulare
b. include la sintesi dei precursori (UDP-NAG e UDP- NAM-pentapeptide) nel citoplasma
c. la transpeptidasi crea legami peptidici crociati tra tetrapeptide della catena e pentapetide della unità incorporata
(la quinta D-Ala è rilasciata)
d. il bactoprenolo trasporta i precursori attraverso la membrana citoplasmatica
e. è inibita dalla rifampicina

-Le seguenti affermazioni relative ai plasmidi sono vere tranne:


a. la segregazione dei plasmidi a basso numero di copie è regolato precisamente dal sistema par
b. i gruppi di plasmidi incompatibili hanno sequenze ori identiche e non possono di solito coesistere nella stessa
cellula
c. il fattore F è sempre presente in un elevato numero di copie/cellula
d. la replicazione inizia dal sito ori del plasmide
e. la replicazione è indipendente dal cromosoma

-La MIC (minima concentrazione inibente) esprime….


a. la più bassa concentrazione di antibiotico che inibisce la crescita di un microrganismo
b. l'attività battericida di un antibiotico
c. l'attività a spettro ampio oppure ristretto di un antibiotico
d. il livello di attività antibatterica che uccide il 99,9% della popolazione
e. il livello di attività antivirale

-Il meccanismo del movimento orientato (chemiotassi) nei batteri è influenzato da:
a. temperatura e dalla pressione osmotica
b. composizione aminoacidica della flagellina
c. metilazione/demetilazione di alcune proteine di membrana
d. presenza o assenza di pili
e. concentrazione di ioni

-Nella fase di latenza della curva di crescita batterica:


a. tutte le cellule si dividono attivamente
b. si assiste ad una riduzione del numero di cellule vitali per il progressivo accumulo di cataboliti
c. le cellule batteriche adattano il proprio metabolismo alle condizioni chimico-fisiche in cui si trovano senza dividersi
d. il tempo di generazione è minimo e costante
e. il numero di cellule in divisione diminuisce progressivamente fino ad eguagliare quello delle cellule non vitali
-La tossina difterica ha struttura a subunità A-B:
a. la subunità B interagisce con uno specifico recettore espresso sulla superficie della cellula bersaglio
b. inibisce il rilascio di acetilcolina
c. lisa la membrana citoplasmatica della cellula bersaglio
d. è iniettata direttamente nella cellula
e. altera le proteine del citoscheletro

-I terreni di coltura solidi sono usati in batteriologia diagnostica:


a. perché di solito sono privi di nutrienti
b. perché sono più sicuri
c. perché sono gli unici che consentono l'isolamento in colonia pura
d. per l'identificazione batterica
e. per le emocolture

-Quale dei seguenti agenti immunologici è utilizzato per prevenire l’infezione da papillomavirus?
a. vaccino virale ucciso o inattivato
b. vaccino virale vivo attenuato
c. vaccino a subunità (virus like particles)
d. vaccino a DNA
e. anatossina

-Gli antibiotici possono (indicare la risposta errata):


a. interferire con l'attività della DNA girasi e inibire la sintesi del DNA
b. favorire il trasporto attivo
c. inibire la sintesi del peptidoglicano
d. inibire la RNA polimerasi
e. interferire con il metabolismo dell'acido folico

-Quale è la funzione virale dell'enzima trascrittasi inversa?


a. sintetizza una molecola di DNA a doppio filamento a partire da uno stampo di RNA
b. trascrive una molecola di RNA a partire da uno stampo di DNA
c. è coinvolto nel processo di riparazione del DNA
d. duplica il DNA dei virus oncogeni
e. inverte la polarità degli RNA virali

-Il peptidoglicano NON contiene:


a. N-acetil-glucosamina
b. acido muramico
c. catene pentagliciniche
d. acido dipicolinico
e. tetrapeptide

-Nei batteri Hfr (high frequency recombination):


a. il fattore F è integrato in modo lineare nel cromosoma batterico
b. è presente un fattore F citoplasmatico
c. il fattore F circolare è unito al cromosoma batterico
d. è presente il fattore R
e. vi è trasferimento di multiresistenza agli antibiotici
1) Riguardo agli archea le seguenti affermazioni sono corrette tranne: la parete è costituita da subunità N-
acetil-glucosammina e acido N-acetil-talosaminuroico uniti dal legame beta 1-4
2) Le isole di patogenicità sono elementi genetici che mostrano le seguenti caratteristiche, tranne: non
sono elementi genetici mobili
3) Relativamente ai biofilm quale delle seguenti affermazioni è errata?: le principali fasi di formazione di
un biofilm sono colonizzazione, adesione, maturazione
4) La tossina difterica ha struttura a subunità A-B: la subunità B interagisce con uno specifico recettore
espresso sulla superficie della cellula bersaglio
5) Cos'è il tropismo di un virus: la capacità di raggiungere un determinato organo e di infettare le cellule di
un determinato tessuto
6) Il lisozima è un enzima che catalizza l'idrolisi dei: legami glucosidici di peptidoglicano
7) Quale dei seguenti composti è normalmente presente nella membrana esterna dei Gram negativi:
lipopolisaccaride
8) Nel peptidoglicano dei Gram positivi il ponte interpeptidico unisce tra loro: catene laterali peptidiche
adiacenti
9) Le endotossina sono costituite da: lipide A
10) Batteri che utilizzano l’O2 per il loro metabolismo energetico possono appartenere ai seguenti gruppi
metabolici: tutti tranne uno
11) Auxotrofo: necessita di fattori di crescita organici, come per esempio aa e vitamine
12) Per sterilizzazione si intende: qualsiasi trattamento che elimini tutte le forme di vita presenti.
13) Il tempo di riduzione decimale D62 per L. Monocytogenes è uguale a 3min. esponendo il batterio alla
T di 62 gradi C: il titolo vitale diminuisce di dieci volte ogni tre minuti
14) MIC: la più bassa concentrazione di antibiotico che in condizioni predefinite impedisce la crescita della
coltura
15) Antibiotici beta lattamici caratteristiche: nessuna affermazione è corretta
16) Coltura E. Coli: conta vitale in piastra, seminando opportune diluizioni
17) La catalasi: dismutazione del perossido di idrogeno in acqua e ossigeno
18) Ceppi batterici Hfr: contengono una copia integrata del plasmi dei F e quindi possono trasferire
porzioni di cromosoma durante la coniugazione
19) Un fago temperato integrativo è un prerequisito richiesto perché ci possa essere: trasduzione
specializzata
20) Una placca fagica: contiene un clone di fago discendente da un'unica particella virale
21) Capsula: conferisce elevato grado di resistenza al calore
22) Terreno agar-sale: stafilococchi
23) Flagelli: regolati da chemiorecettori
24) Virus influenzale: replica nel nucleo e citoplasma
25) Fago temperato: ciclo sia litico sia lisogeno
26) Postulati di koch: patogeno presente in tutte le persone affette dalla malattia e mai in persone sane
27) Sistema chaperon/usciere: pap
28) Myxococcus xanthus: formano corpi fruttiferi
29) Azione batteriolitica: lisi cellule e diminuizione UFC e torbidità
30) Colorazione di ziehl-Neelsen: micobatteri
31) Acido dipicolinico: spore batteriche
32) RNA pol- RNA dipendente: paramyxovirus
33) Termotassi: movimento verso una temperatura ottimale
34) Helicobacter: tutte corrette
35) Vaccini: tutte giuste (a subunità, a DNA, attenuati…)
36) Esito infezione virus: tutte giuste ( latente, cronica, abortiva..)
37) Trasformazione: trasferimento materiale genetico dall'esterno
38) RNA pol DNA dipendente: sintesi mRNA
39) Virus classe I: herpesvirus
40) Sistema di secrezione di tipo II: specifico per una proteina
41) Sensibilità virus: esprime sulla superficie i recettori per il virus
42) Antibiogramma: resistenza e sensibilità
43) Curva di crescita fasi in ordine: latenza, esponenziale, stazionaria e morte
44) Quale delle affermazioni relative ai virus con filamento positivo è vera: il genoma virale si lega ai
ribosomi e dirige la sintesi proteica
45) Esotossine (falsa): la tossina botulinica causa paralisi spastica
46) Terreno Mac conkey: enterobatteri
47) virus a DNA che usano la trascrittasi inversa nel loro ciclo replicativo: hepadanavirus
48) Flora batterica: debellata dal lisozima
49) Conversione del ceppo da liscio a rugoso: perdita della capsula