Sei sulla pagina 1di 13

-SI CONSIGLIA VIVACEMENTE DI STAMPARE TUTTO IL DOCUMENTO (10

PAGINE)-

TEST DI
BIOCHIMI
CA I
Più di 50 quesiti!
In questo documento:
• le domande degli anni precedenti
• alcune domande inedite per verificare la
propria preparazione in modo più approfondito
• le soluzioni ai quesiti, riviste e corrette

A cura di: Disconnect©


Già autore di: Come passare Istologia, Vademecum per lo studente di medina
(scaricabile liberamente su medwiki, anche tramite questo link)

-SI CONSIGLIA VIVACEMENTE DI STAMPARE TUTTO IL DOCUMENTO (10


PAGINE)-

Considerazioni preliminari.

Il livello delle domande che compaiono nei quiz è più o meno quello dei quesiti che
trovate in questo documento. Alcuni quesiti sono particolarmente gettonati, ed è
quindi molto probabile che li troviate, identici, nel compito che andrete ad affrontare.
La durata del test è di 70 minuti. Non ricordo il numero di domande, ma non sono
troppe, mi pare tra le 30 e le 40. In più è richiesto di scrivere una o più delle molteplici
formule da imparare a memoria. Nel caso degli zuccheri sia la formula aperta che
quella chiusa, solo quelle appartenenti alla famiglia degli stereoisomeri D. Nel
complesso non è un compito difficile, e nemmeno tanto importante in quanto il voto
con il Nuovo Ordinamento non ha alcun valore, né come crediti (prima ne valeva 7) né
come voto. È, come vi diranno, un test di autovalutazione per quanto riguarda gli
argomenti di Biochimica I che è importantissimo conoscere bene prima di affrontare le
lezioni e lo studio della II. I voti tendono ad essere bassi, sia per il metodo di
valutazione (illustrato sotto), sia per il fatto che con delle domande chiuse non ci si
può discutere, e ce ne saranno inevitabilmente alcune piuttosto ambigue, che portano
facilmente a sbagliare. Comunque sia col nuovo ordinamento sembra che questo voto
lasci molto il tempo che trova, dato che dovrete comunque ridiscutere gli argomenti
della I all’orale. Conviene darlo questo esame, che vi sprona a studiare gli argomenti
di Biochimica I evitando di dover fare tutto alla II, che credo sia qualcosa di infernale. Il
programma è piuttosto vasto, quantificabile in un totale di circa 700 pagine (tra
appunti, sbobinature, Lehninger, slides e, volendo, Tettamanti), ma sono per lo più
argomenti già affrontati- almeno in teoria- a chimica e a biologia.

Il metodo di valutazione è il seguente:


Risposta Esatta: +1 punto
Risposta Errata: -1 punto
Risposta Non Data: 0 punti
Il totale delle risposte esatte in questo documento è (se non ho contato male) 126,
quindi per calcolare il vostro voto basterà impostare questa proporzione:
126 : [PUNTEGGIO FATTO] = 30 : [VOTO IN TRENTESIMI OTTENUTO]

Ovvero:
Voto= 30x[PUNTEGGIO]/126

Considerate che nel test vero ci sono le formule di struttura che danno un punteggio
ulteriore. Credo che questo documento sia comunque un buon modo per valutare
quanto si è preparati.
Se si vuole affrontare un certo numero di questi alla volta, per dire, in 3 sessioni da 20
quesiti l’una (in totale sono 60), per calcolare il voto basta sostituire a 126 il massimo
punteggio ottenibile con i 20 quesiti da voi scelti.

Si capisce, comunque, da questa formula, come un errore influisca fortemente sul


risultato finale (il vostro punteggio subirà una diminuzione di 2 punti, -1 per quello non
guadagnato, -1 per la penalità).

Spero che tutto questo vi possa essere utile.

Haec olim meminisse iuvabit

1. Quali dei seguenti AA sono 4. Il tropocollagene…


polari?
A. È una proteina fibrosa
A. Serina
B. È una lipoproteina
B. Istidina
C. È una nucleoproteina
C. Fenilalanina
D. Non contiene ponti disolfuro
D. Treonina

5. Il CoA (coenzima A)
2. Il legame Peptidico è…
A. Deriva dalla vitamina D
A. Un legame forte
B. Deriva dal Pantotenato
B. Un legame amidico
C. Deriva dalla
C. Parzialmente un doppio Clorocobalammina
legame
D. Deriva Dalla Vitamina B6
D. Caratterizzato da una
geometria planare
6. Quale patologia è causata da
carenza di Niacina?
3. Il collageno…
A. Beri Beri
A. È una proteina extracellulare
B. Pellagra
B. È una proteina glicosilata
C. Rachitismo
C. Cintiene idrossilisina
D. Scorbuto
D. Per un terzo è costituito da
glicina
7. Il potenziale di membrana: A. Non usa deossinucleotidi
trifosfato
A. È generato e mantenuto dalla
pompa Sodio/Potassio B. Non ha Proofreading

B. È nell’ordine dei -70/-50mV C. Sintetizza in direzione 3’ – 5’

C. È generato dal cotrasporto D. Attua la retrotrascrizione del


sodio-glucosio DNA

D. Richiede dispendio di ATP

11.I Telomeri:

8. Indicare la risposta esatta: A. Sono presenti solo nei


cromosomi eucariotici
A. La sfingosina è un
componente di certi lipidi di B. Si trovano in corrispondenza
membrana della metà del cromosoma

B. La sfingosina è un acido C. Sono aggiunti alla fine del


grasso processo di duplicazione

C. I cerebrosidi contengono D. Sono sintetizzati dalla DNA


Sfingosina Polimerasi

D. I gangliosidi sono abbondanti 12.L’Acido Ascorbico è necessario


nelle membrane delle fibre per:
muscolari
A. Biosintesi dei lipidi

B. Biosintesi delle cheratine


9. Il 2,3-bisfosfoglicerato:
C. Biosintesi del collagene
A. È un regolatore allosterico di
tutte le globine D. Alcune idrossilazioni

B. Ha un sito di legame nella


miogliobina diverso da quello 13.L’Hb Fetale (HbF) è formata da:
per l’ossigeno
A. 2 catene alfa e 2 beta
C. Sposta la curva di saturazione
dell’Hb verso destra B. 2 catene alfa e 2 epsilon

D. Diminuisce durante la C. Un tetramero beta


permanenza ad alta quota
(bassa pO2) D. 2 catene alfa e 2 gamma

10.L’RNA Pol è diverso dalla DNA Pol 14.Possono essere indotti


perchè: superavvolgimenti negativi in un
DNA circolare:

A. Dalla Girasi
B. Se entrambi i filamenti sono C. È costituito sempre da DNA
tagliati
D. Contiene una origine di
C. Per denaturazione e Replicazione
successiva rinaturazione del
DNA

D. Per facilitare l’apertura della 18.Nella Conformazione β:


doppia elica A. Sono presenti Legami H tra
l’idrogeno amminico e
l’ossigeno carbossilico di due
15.Il promotore: aa posti a 3 residui di distanza

A. È riconosciuto dalla DNA B. Il passo è di 6,5 A nella


Polimerasi conformazione parallela e 7 A
in quella Antiparallela
B. Si colloca a monte del gene
da trascrivere C. Sono presenti ponti disolfuro

C. È riconosciuto dalla subunità D. È favorita la presenza di


sigma Glicina e Alanina

D. Contiene un TATA Box

19.Quali dei seguenti lipidi


contengono atomi di Fosforo:
16.Le proteine espresse nei batteri
utilizzando cDNA A. Colesterolo
opportunamente inserito in un
vettore d’espressione: B. Lecitine

A. Non sono mai glicosilate C. Ceramide

B. Hanno una struttura primaria D. Cardiolipina


simile a quella nativa

C. Possono rappresentare la 20.Le Immunoglobuline-G (IgG):


proteina più espressa
A. Sono le più rappresentate nel
D. Sono glicosilate solo in siero
corrisponenza di residui di
Aspraragina B. Sono proteine glicosilate

C. Sono costituite da quattro


catene a due a due identiche
17.Un plasmide:
D. Sono proteine di membrana
A. Costituisce il genoma di molti dei Linfociti T.
batteri

B. Non può essere trasferito da


una batterio ad un altro
24.Le Topoisomerasi:

A. Variano la topologia

B. Tagliano il DNA su uno o due


filamenti
21.Il colesterolo:
C. Legano Istoni e DNA
A. È un lipide
D. Sono enzimi di restrizione
B. È un precursore di molti
ormoni

C. Contiene un gruppo alcolico


secondario

D. Non contiene anelli aromatici

25.Le α-cheratine:
22.La costante di Michaelis (Km)):
A. Sono proteine extracellulari
A. Indica l’affinità del Substrato
per l’Enzima B. Sono proteine particolarmente
espresse nela pelle.
B. Indica l’affinità dell’Enzima
per il Substrato C. Sono formate da un coiled-coil
avvolto in senso destrorso
C. Indica la concentrazione di
substrato alla quale V0=Vmax D. Sono costituite da tre α-eliche
destrorse avvolte in senso
D. Aumenta (come Km sinistrorso
apparente) nell’inibizione
reversibile competitiva.
26.La Fibrina:

23.La telomerasi: A. È una proteina animale

A. Participa alla formazione del B. È una proteina vegetale


Complesso di Inizio C. Deriva dalla Fibronectina per
B. Accorcia i Telomeri ed è proteolisi di specifici peptidi di
quindi fautrice del processo di registro
invecchiamento D. È coinvolta nel processo di
C. È una DNA Polimerasi RNA coagulazione
dipendente

D. Si appaia ai telomeri 27.La Fibroina:


mediante interazioni di
Watson e Crick RNA-DNA. A. È prodotta da molti insetti tra cui
ragni e il baco da seta
B. Ha una conformazione β C. Si lega all’opsina per formare
la rodopsina
C. È rigida
D. È un derivato ridotto del
D. Non è estensibile retinolo

28.Lo splicing: 32.La pompa sodio/potassio:


A. Avviene sull’ mRNA, ma solo A. Sposta ioni sodio all’esterno e
negli eucarioti potassio all’interno
B. Elimina tutti gli introni B. È un canale ionico
C. Elimina al massimo il 10-20% C. È coinvolta nel cotrasporto
del trascritto primario sodio-glucosio
D. Avviene nel Citoplasma D. È un pompa elettrogenica

29.Corretta: 33.Nei nucleotidi le basi sono legate


A. Uracile è 5-metil-timidina allo zucchero mediante:

B. Ganina ha un gruppo A. Legame idrogeno


amminico B. Legame fosfodiesterico
C. Timina è 5-metil-uracile C. Legame N-Glicosidico
D. Adenina ha un carbonio legato D. Legame O-Glicosidico
con doppio legame ad O.

34.Il fabbisogno giornaliero di


30.Quali tra queste vitamine sono vitamina C è espresso in:
idrosolubil?
A. Grammi
A. Vit. B2
B. Milligrammi
B. Vit. K
C. Millilitri
C. Vit. C
D. Microgrammi
D. Vit. A

31.Il retinale:

A. È coinvolto nel processo di


coagulazione 35.Il Gruppo Eme:

B. È coinvolto nel processo della A. È un gruppo prostetico


visione
B. È un coenzima

C. È un anello tetrapirrolico 38.L’anemia macrocitica


presente soltanto nella megaloblastica perniciosiforme è
mioglobina e nell’emoglobina causata da carenza di:

D. Contiene un atomo di ferro A. Vit. K


ferroso centrale che si
coordina con quattro atomi di B. Vit. B6
azoto, nel cosidetto spazio C. Tiamina
tetra dentato.
D. A. Folico

36.La Metaemoglobina (HbM):


39.Il rachitismo può essere curato
A. Ha maggiore affinità per mediante somministrazione
l’ossigeno della HbA prolungata (vari mesi) di:
B. Si forma a causa della A. Vit. A
reazione tra i ROS (Specie
Reattive dell’Ossigeno) e B. Vit. E
l’emoglobina
C. Niacina
C. È caratterizzata dalla
presenza della protoporfirina D. Vit. D
IX che coordina un atomo di
ferro ferrico
40.Nel collageno i legami crociati:
D. Non è capace di legare
ossigeno A. Si formano tra Prolina e Lisina

B. Sono sia longitudinali sia


trasversali
37.L’anemia falciforme:
C. Coinvolgono sempre l’allisina
A. È causata da una mutazione
puntiforme, che determina la D. Sono covalenti doppi
sostituzione di una valina con
acido glutammico in posizione
6 nella globina β
41.Le molecole di tropocollageno:
B. Ha una prevalenza maggiore
A. Si associano a formare la fibra
nelle regioni nelle quali la
collagene nel citoplasma
malaria è endemica
B. Sono coiled coil di tre catene
C. È caratterizzata dalla
α avvolte in senso destrorso
precipitazione massiva di fibre
formate dalla HbS C. Sono sempre formate da due
catene α1 e una catena α2
D. Può provocare ischemie
perifeiche per ostruzione dei D. Formano legami crociati solo
capillari dopo l’intervento della lisil-
ossidasi e l’idrolisi dei peptidi B. Polisaccardi che costituiscono,
di registro con la chitina, l’esoscheletro
di molti insetti

C. Particolari vitamine che hanno


42.L’N-Glicosilazione: subito modifiche in laboratorio
A. È una modifica co- per renderle pià efficaci
traduzionale D. Proteine ottenute da una
B. È a carico principalmente di sequenza codificante
residui di Tirosina, Serina e modificata razionalmente, al
Treonina fine di renderle migliori delle
proteine naturali
C. Avviene nel RER

D. Non può avvenire prima che


la sintesi del peptide sia 46.Nella struttura β-Turn:
ultimata A. C’è un ponte disolfuro tra il
primo e il quarto residuo

43.L’adenina: B. C’è un legame ad idrogeno

A. È una purina C. È presente Prolina

B. Contiene 5 atomi di carbonio D. È presente Lisina

C. Contiene 5 atomi di zolfo

D. Nella forma enolica si appaia 47.La vitamina C:


con una guanina A. È idrosolubile

B. Previene lo scorbuto
44.L’umanizzazione degli anticorpo: C. È un ossidante naturale (non
A. Permetti di avere anticorpi enzimatico)
con nuove specificità D. È anche detta acido L-
B. Utilizza vettori di espressione deidroascorbico

C. È un processo che viene


svolto più velocemente nei
batteri che negli eucarioti

D. Non coinvolge il segmento


CDR degli anticorpi

48.Il DNA B:

45.Le muteine sono: A. È stato sintetizzato in


laboratorio ma non è mai
A. Proteine essenziali per la stato osservato nella cellula
sintesi di ormoni peptidici
B. È il secondo più rappresentato C. Pruove il distacco delle RNA
dopo il DNA A pol dal DNA

C. È una doppia elica destrorsa D. Avviene subito a valle del


promotore
D. Ha 10,5 basi per giro

53.L’umanizzazione degli anticorpi:


49.Quale livello strutturale
caratterizza la mioglobina: A. Permette di creare anticorpi
con nuove specificità
A. Struttura primaria
B. Permette di usare anticorpi in
B. Struttura secondaria terapie umane
C. Struttura terziaria C. Usa vettori di espressione
D. Struttura quaternaria D. Prevede l’espressione in
cellule batteriche

50.I regolatori allosterici


dell’emoglobina sono: 54.Le immunoglobuline:
A. Ossigeno-glutatione-2,3BPG- A. Sono formate da una due
C02 catene pesanti e due leggere
B. Ossigeno-pH-CO2-glutatione B. La regione variabile è
C. Ossigeno-H+-CO2-2,3-BPG presente solo sulle catene
leggere
D. Ossigeno-H+-CO2-1,3-BPG
C. La regione variabile
determina l’interazione e la
specificità antigene-anticorpo
51.La Lisil-Idrossilasi implicata nella
sintesi del procollagene: D. Fanno parte della risposta
umorale
A. È una ossidoreduttasi

B. È una metallo proteina

C. Richiede Cu++ per funzionare


55.Nel tropocollagene, una
D. Richiede Zn per funzionare sostituzione di una Glicina con
una Cisteina determina quali
delle seguenti patologie:
52.La terminazione della trascrizione
A. Sindrome di Marfan
nei procarioti:
B. Scorbuto
A. Blocca la sintesi di una catena
polipeptidica C. Osteogenesi imperfetta
B. Può essere rho dipendente D. Sindrome di Ehlers-Danlos
57.I Retrotrasposoni non virali:

56.L’elastina: A. Costituiscono solo una piccola


parte del genoma umano
A. Ha legami crociati unici
costituiti da Desmosina B. Sono in grado di duplicarsi ed
inserirsi in punti diversi del
B. La desmosina è responsabile genoma
del colore giallo dell’elastina
C. Sono simili al genoma dei
C. È resistente alla trazione retrovirus
D. Presenta ponti disolfuro D. Sono erditabili solo
verticalmente

58.La DNA Pol III:

A. È presente sia nei batteri che 60.Gli istoni:


negli eucarioti
A. Sono codificati da geni che
B. Sintetizza su entrambi i non presentano sequenze
filamenti (leader e lagging) introniche
ma non ha capacità di
proofreading B. Sono proteine basiche

C. Sintetizza in modo continuo C. Sono le uniche proteine che


solo in direzione 5’-3’ interagiscono con il DNA

D. È la polimerasi principalmente D. Vengono acetilati dalla HAT


coinvolta nel processo di per smantellare la struttura
duplicazione nucleosomica

59.L’aminoacil-tRNA sintetasi:

A. È in grado di riconoscere
appaiamanti sbagliati
amminoacido-tRNA e di
provvedere all’idrolisi di tali
legami errati.

B. Può essere considerato il vero


fautore della traduzione

C. Esiste in 3 forme diverse, una


per gli aa polari, una per
quelli apolari e una per quelli
idrofobici

D. Trasporta il complesso
amminoacido-tRNA fino al
ribosoma
7. A B D

8. A C

9. C

10.A B

11.A C

12.C D

13.D

14.A D

15.B C D

16.A C

17.C D

18.B D

19.B D

20.A (80% delle Ig totali) B C

21.A B C D

22.B C D. La Km indica [S]


necessaria affinchè la Velocità
iniziale sia pari a metà della
velocità massima. Quindi
l’inibizione competitiva come
effetto ha quello di aumentare la
Km che viene infatti moltiplicata
per un fattore α sempre positivo
e maggiore di 1. Il che ha, come
risvolto pratico, un rallentamento
della catalisi a parità di [S].
Anche la D, quindi, è corretta.
SOLUZIONI
23.C D
1. A B D
24.A B
2. A B C D
25.B. La C è sbagliata in quanto le 2
3. A B C D (non 3, come espresso nella D)
alfa catene sono destrorse, ma
4. A D
avvolte in tra di loro (nel coiled
5. B coil) in senso SINISTRORSO.

6. B 26.A D
27.A B D 55.C

28.B 56.A B

29.B C 57.B D

30.A C 58.C D

31.B C. La D è sbagliata: è un 59.A B


derivato ossidato.
60.A B D
32.A C D

33.C

34.B

35.A D
Conclusioni
36.B C D
Questo documento è stato realizzato in
37.B C D piena sintonia con la filosofia di
Medwiki, e nella speranza che ispiri
38.D altri a produrre documenti simili che
39.D possano essere di utilità collettiva.
Questo documento è quindi esso stesso
40.B C D una celebrazione ed un inno alla
collettività e all’aiuto reciproco,
41.B D indiscriminato e disinteressato.
Libero Il Sapere!
42.A C

43.A B D Disconnect ©, Firenze, 02-09-2010.

44.A B

45.D

46.B C

47.A B

48.C D

49.C

50.C

51.A B

52.B C

53.A B C

54.A C D