Sei sulla pagina 1di 23

Generalit

Il codice civile italiano del 1865 era suddiviso, al suo interno in quattro libri? Falso, i libri erano tre.
Prima della codificazione del 1942 il diritto commerciale in Italia era disciplinato dal codice di commercio del 1882.
Che cosa si intende con lespressione norme imperative? norme inderogabili dallautonomia privata, a pena di nullit.
Il significato della locuzione norma dispositiva quello di norma derogabile dalle parti.
Con la locuzione clausole generali gli studiosi vogliono alludere alle norme (pi esattamente, alle espressioni interne di
una norma) che pongono direttive di massima, che dovranno essere integrate e specificate dal giudice.
Con lespressione buon costume ci si riferisce allinsieme di principi che salvaguardano la morale corrente.
Nellordinamento italiano, gli usi costituiscono fonti di diritto? Vero.
Qualora una certa materia sia regolata da leggi e regolamenti, quale efficacia potranno avere gli usi? Hanno efficacia
soltanto se da essi espressamente richiamati.
Il sistema giuridico italiano annovera, tra le fonti del diritto, anche il precedente giudiziario? Falso.
Con lespressione interpretazione autentica (della legge) sintende linterpretazione effettuata dal legislatore.
In che modo pu aver luogo, tecnicamente, labrogazione di una disposizione normativa? In maniera espressa oppure
tacita (per incompatibilit tra disposizioni che vengono adottate ex novo e quelle precedenti).
In quale dei seguenti modi non pu mai aver luogo la cessazione della legge? Per desuetudine.
Quanti sono i codici vigenti oggi in Italia? Cinque.
Non fanno parte del diritto privato il diritto processuale civile e il diritto penale.
Il codice civile diviso in sei libri.
Oltre che in libri, il codice civile risulta internamente suddiviso in titoli, capi e sezioni.
Lindice analitico del codice civile (o indice delle materie) costituisce parte integrante del codice stesso? Falso.
Le disposizioni sulla legge in generale precedono il codice civile.
Nel sistema di gerarchia delle fonti, il codice civile appare collocato, formalmente, al medesimo livello di ogni altra legge
ordinaria? Vero.
Con la formula novellazione del codice civile si intende la riforma di parte del codice.
Il codice civile italiano del 1942 risulta ispirato al modello del code Napolon del 1804.
Quali fra i seguenti istituti privatistici appaiono espressamente menzionati/regolati (oltre che dal codice civile) anche dalla
nostra costituzione? Filiazione naturale,diritto al nome, libert di stampa, rapporti fra coniugi, espropriazione per pubblica
utilit, diritto alla salute.
In che maniera appare regolata, allinterno della costituzione italiana, liniziativa economica privata? Liniziativa
economica privata libera ma non deve svolgersi in contrasto con lutilit sociale, n essere lesiva per la sicurezza, la
libert, la dignit umana.
La situazione soggettiva di colui nei confronti del quale pu essere fatta valere, da qualcun altro, una determinata pretesa,
configurabile tecnicamente come obbligo.
La possibilit, che lordinamento attribuisce a questo o a quel soggetto, di modificare determinate situazioni giuridiche
mediante atti di disposizione, denominata abitualmente come potere.
Un diritto soggettivo si qualifica come relativo allorquando attribuisce pretese azionabili solo nei confronti di una o pi
persone determinate.
Sotto letichetta di onere rientra un comportamento in s non obbligatorio, ma richiesto quale presupposto per il
raggiungimento di un esito favorevole.
Cosa sintende per potest? il potere che attribuito a una persona, a fini di salvaguardia di un interesse altrui.
La categoria degli atti giuridici comprende qualsiasi fatto umano cui lordinamento ricolleghi il sorgere di effetti
giuridici? Falso; deve trattarsi di atti caratterizzati da consapevolezza e volontariet.
Persone fisiche e giuridiche
Lacquisto della capacit giuridica ha luogo con la nascita.
La capacit giuridica viene meno soltanto con la morte.
Per il compimento di alcuni atti giuridici, la capacit di agire, nellordinamento italiano, si acquista a 21 anni? Falso.
Ai fini dellacquisto del possesso necessaria la capacit di agire? No, sufficiente a tal fine la capacit naturale / no, la
capacit non ha in proposito alcuna rilevanza.
Micol e Mariano, coniugi, periscono entrambi in un incidente automobilistico. Potranno gli eredi di Micol provare che
Mariano , in realt, premorto a Micol? Si, poich la commorienza ha solo la funzione di supplire alla difficolt di
determinare con precisione il momento della morte.
Mario, ragioniere di trentanni, avrebbe in animo di sottoporsi a unoperazione chirurgica per la modifica del sesso. Egli
punta altres ad ottenere il cambiamento del proprio nome in Maria. Potr Mario realizzare i propri progetti? Si, pu fare
entrambe le cose.
Agenore, pugile professionista, rifiuta allultimo momento di sostenere un incontro in quindici riprese con un temibile
avversario. In conseguenza di ci, tanto limpresario di Agenore quanto lorganizzatore della serata pugilistica si trovano a

risentire una serie di danni. Sar Agenore responsabile nei confronti di costoro? Si, perch, anche se inerenti a discipline
pericolose, i contratti relativi a discipline sportive ammesse sono meritevoli di tutela.
Matteo, affetto da grave malattia, chiede allinps il riconoscimento della pensione di invalidit. La domanda viene per
respinta dallente previdenziale, che obietta, perizie mediche alla mano, come linfermit potrebbe in effetti essere ridotta
mediante appropriato intervento chirurgico. E fondato tale rifiuto dellente pensionistico? Matteo pu sottrarsi
allintervento e ottenere ugualmente la pensione, sulla base dellinfermit attuale (nessuno ha lobbligo, neanche a fini
previdenziali, di accettare operazioni che presentino rischi per la salute).
Gino De Vecchi, nipote di Maria Ziccardi (famosa scrittrice di racconti per ragazzi), scopre con disappunto che il nome
della zia, morta ormai da dieci anni, viene sistematicamente utilizzato quale pseudonimo da uno scrittore di libri
pornografici. Indignato, egli invia una lettera di protesta alleditore. Questi risponde per che nessun diritto soggettivo
stato violato: essendo la titolare del nome da tempo defunta, il nipote, il quale porta un diverso cognome, non ha motivo di
lamentarsi, n potrebbe accampare diritti o interessi azionabili in un eventuale giudizio. Chi ha ragione? Gino De Vecchi,
anche se porta un cognome diverso dalla zia.
In quali casi lo pseudonimo tutelabile? Ogniqualvolta esso figuri usato da una persona in modo tale da aver acquistato
limportanza del nome.
La ditta Alfa intende produrre e mettere in vendita un calendario nel quale sono riprodotte immagini e firme di noti
cantanti. Sar necessario che, prima di dar via allattivit, essa ottenga esplicitamente il permesso dei personaggi in
questione? Si, poich simile attivit, effettuata con scopo di lucro, non rientra tra i casi in cui luso dellimmagine
consentito.
Il principe Sanguebl, recatosi al cinema, scopre con disappunto che il regista del film ha utilizzato la facciata dellantico
palazzo Sanguebl per le riprese esterne di quella che, nella vicenda cinematografica, indicata come la dimora del
protagonista. Il nobiluomo d incarico allora al proprio avvocato di agire in giudizio:chiede, in particolare, che si ordini al
produttore di tagliare tutte le scene in cui limmagine del palazzo compare. Quale sar lesito della controversia? La
domanda verr respinta: lordinamento non tutela limmagine delle cose.
Amalda, dopo una tempestosa relazione sentimentale con Giulio, decide di scrivere un libro di memorie, nel quale
vengono riportati particolari imbarazzanti della relazione intima che lautrice aveva nel passato intrecciato con luomo.
Linteresse di Giulio a che notizie simili rimangano nellombra, protetto nel nostro sistema? Si, la riservatezza non pu
essere ingiustificatamente violata.
Il c.d. diritto allidentit personale , concretamente, il diritto a che nessuno divulghi sul nostro conto notizie inesatte,
quandanche non disonorevoli.
Il trattamento dei dati personali regolato da una legge speciale.
Marcello, direttore di unagenzia di assicurazioni, riceve una telefonata da un confidente. Costui lo informa che Gianni,
noto imprenditore della zona, accusato dalla polizia di aver provocato un incendio doloso, allo scopo di riscuotere
lindennizzo assicurativo. Marcello non prende precauzioni onde evitare che altri ascoltino la comunicazione; lascia anzi
disinvoltamente in circolo gli appunti che ha tratto dalla telefonata e accade cos che alcuni clienti, presenti nellufficio,
vengano a conoscenza dellaccusa. Si scoprir, in un secondo tempo, che laccusa era del tutto infondata. A quel punto
Gianni, edotto circa le voci negative che sono andate spargendosi sul proprio conto, agisce in sede civile nei confronti di
Marcello: chiede gli vengano risarciti, in particolare, i danni conseguiti alla diffamazione. Che accade? La domanda verr
accolta: rilevante agli effetti civili pure la diffamazione colposa.
Amedeo, redattore di una rivista motociclistica, pubblica un articolo nel quale mette a confronto i prodotti di due
concorrenti. In tale articolo, Amedeo esalta le qualit della motocicletta prodotta dalla ditta Alfa, e formula invece giudizi
pesanti sulla produzione della concorrente Beta. I dirigenti della ditta Beta danno allora incarico al proprio ufficio legale,
affinch venga esaminata la possibilit di azioni giudiziarie nei confronti del giornalista. Quale sar la risposta dei legali?
Lazione potr aver successo solo ove si dimostri che larticolo in questione non contiene che sterili denigrazioni (a mero
vantaggio del concorrente).
Il noto pittore berlinese Markus Lowenschatz scopre, durante un viaggio in Italia, che una galleria darte della capitale
espone un quadro a lui attribuito, ma in realt completamente falso. Egli si reca allora da un avvocato, per informarsi circa
i rimedi che sono previsti nel nostro ordinamento per casi del genere. Quale sar la risposta del legale? Il pittore pu
domandare la distruzione del quadro apocrifo, oltre al risarcimento degli eventuali danni subiti.
Una fondazione pu, sotto il profilo formale, trarre vita da un atto unilaterale tra vivi, o per causa di morte.
Unassociazione pu essere costituita per contratto.
Le associazioni non riconosciute devono essere costituite mediante atto pubblico? Falso.
Fausto chiede di essere ammesso allassociazione Omega. Egli possiede tutti i requisiti che sono indicati dallo statuto.
Ciononostante lammissione viene rifiutata dagli organi dirigenti dellassociazione. Potr tale rifiuto, dietro richiesta di
Fausto, essere sindacato dallautorit giudiziaria? No, mai.
Gli acquisti di beni da parte di unassociazione riconosciuta sono sottoposti a controllo amministrativo? Mai.
Lassociazione Delta amministrata da X e da Y. Un giorno X compie un atto che cagiona un danno allassociazione. Chi
dovr rispondere delle conseguenze? Soltanto X, purch Y non fosse a conoscenza del compimento dellatto ovvero
avesse fatto constare il proprio dissenso.

Il ragionier Rossi amministratore di una fondazione; in questa veste, egli si trova a dover concludere un affare con il sig.
Bianchi. Il sig. Bianchi, intendendo verificare leffettivit dei poteri del Rossi, decide di consultare il pubblico registro
delle persone giuridiche: da tale registro, apprende che il rag. Rossi amministratore e rappresentante della fondazione.
A quel punto il sig. Bianchi tranquillo, giacch, in mancanza di limitazioni iscritte sul registro, la rappresentanza
automaticamente generale.
Nello statuto di unassociazione di proprietari di immobili previsto che, alla morte di ogni associato, la qualit (di
associato) si trasmetta automaticamente agli eredi del defunto. Tale clausola deve ritenersi valida, salva loperativit delle
regole sul recesso dellassociato.
Federico desidera ottenere a tutti i costi la presidenza di una banca. Si iscrive a tal fine a un certo partito politico, i cui
leader assicurano pieno appoggio alla sua candidatura. In cambio, Federico si impegna a rimanere iscritto a quel partito
per un tempo non inferiore a cinque anni. Trascorre qualche mese e Federico ottiene finalmente lagognata carica. Una
settimana pi tardi egli recede dallassociazione. Tale recesso valido? Si, perch il precedente impegno di restare iscritto
per un tempo determinato deve considerarsi nullo.
Lucia, intenzionata a cessare lattivit di ciclista, decide di uscire dallassociazione sportiva cui si era iscritta, e di chiedere
la restituzione delle quote versate. Pu farlo? Salvo il caso in cui abbia assunto lobbligo di far parte dellassociazione per
un tempo determinato, Lucia pu bens recedere, non gi ripetere la propria quota.
Lesclusione di un associato pu essere deliberata dallassemblea dellassociazione unicamente per gravi motivi.
Il contributo versato dallassociato non pu mai essere ripetuto/pu essere ripetuto soltanto in caso di estinzione
dellassociazione.
Lestinzione dellassociazione ha luogo per le cause previste nellatto costitutivo e nello statuto/allorch siano venuti a
mancare tutti gli associati/quando lo scopo stato raggiunto o diventato impossibile.
Nellatto costitutivo di una certa associazione, riconosciuta, compare una clausola in base alla quale lassociazione stessa
cesser di esistere il 31/12/2004. Tale clausola deve ritenersi valida senzaltro.
Lassociazione riconosciuta gode di autonomia patrimoniale perfetta dal momento della registrazione.
Le associazioni non riconosciute possono stare in giudizio? Vero.
Alfio, Berto e Carlo costituiscono lassociazione Valverde, il cui scopo promuovere la conoscenza delle bellezze
naturali della landa rupestre in cui essi abitano. Ognuno versa una quota associativa di tre milioni. Un anno dopo, Carlo,
trasferitosi in citt, decide di recedere dallassociazione. Il patrimonio di questultima ammonta in quel momento a lire
10.500.000. Nessun nuovo associato entrato, nel frattempo, a far parte dellente. Come andr a finire? Carlo non pu
chiedere la liquidazione di una quota del fondo comune finch lassociazione rimane in vita.
Lassociazione, non riconosciuta, venatoria Diana intende acquistare, per lo svolgimento della propria attivit, una nuova
sede sociale. Tale acquisto possibile? possibile trascrivere atti dacquisto di immobili a favore di simili collettivit,
purch vengano indicati anche i nomi dei legali rappresentanti.
Per i debiti delle associazioni non riconosciute rispondono sia il fondo comune che i rappresentanti.
Tizio, presidente dellassociazione non riconosciuta Alfa, prende in affitto una sala per conferenze. Passati tre mesi Caio,
che proprietario della sala, non ancora stato pagato. Quali possibilit si offrono a Caio di veder soddisfatto il proprio
credito? Potr far valere i propri diritti sul fondo comune e sul patrimonio di tutti i rappresentanti dellassociazione.
Lordinamento interno delle associazioni non riconosciute costituito dagli accordi degli associati e dalle norme che
regolano le associazioni riconosciute, escluse quelle che si ricollegano al riconoscimento della personalit giuridica/dagli
accordi degli associati e, solo in via analogica, dalle norme che regolano le associazioni riconosciute.
Un gruppo di persone apre una pubblica sottoscrizione, per la raccolta di fondi da destinare alla tutela delle specie animali
in via destinzione. Gianni, uno dei promotori delliniziativa, ordina presso la tipografia Stella 1000 manifesti destinati a
propagandare tale raccolta di fondi. Il costo dei manifesti ammonta a lire 5 milioni. Chi risponder di tale obbligazione? I
componenti del comitato, in via solidale.
Le associazioni non possono mai assumere la qualifica di imprenditore? Falso.
Pu uno stato estero essere ammesso ad agire, giudizialmente, a tutela del proprio diritto allonere e alla reputazione? Si, a
patto che sussistano le condizioni di reciprocit richieste dallart. 16 disp. prel.
Il luogo in cui una persona ha stabilito la sede principale dei suoi affari costituisce il domicilio.
Il domicilio speciale il luogo individuato per lo svolgimento di atti o affari determinati.
Il trasferimento di residenza, che non sia stato comunicato agli uffici dellanagrafe, pu essere ugualmente opposto ai
terzi? Si, a tutti i terzi che risultino essere stati a conoscenza del trasferimento.
E possibile che, ad un certo soggetto, venga impedito di scegliere il proprio domicilio? Si, se si tratta di un incapace.
Coloro che sono stati immessi nel possesso temporaneo dei beni dellassente devono riservare allassente 1/3 delle rendite,
salvo si tratti degli ascendenti, discendenti o del coniuge dellassente.
Tizio, disperso per eventi bellici, dichiarato giudizialmente morto. La moglie si risposa. Viene accertato successivamente
che la data effettiva della morte di Tizio, morte dovuta, in realt, a cause naturali, di due anni posteriore alla
celebrazione del nuovo matrimonio. Che accade? Il nuovo matrimonio valido.
Nel nostro ordinamento opera, com noto, un principio di favor generale, ossia di trattamento differenziato e migliore,
nei riguardi delle persone incapaci. Talora si constata per che lincapace viene trattato dal legislatore esattamente come

un soggetto capace. In quali tra le situazioni sottoelencate riscontrabile, in particolare, siffatta equiparazione
disciplinare? Acquisto per occupazione/estinzione dellobbligazione per impossibilit sopravvenuta.
Dichiarando di essere maggiorenne, Marco, che in realt diciassettenne, ma che dimostra fisicamente pi anni di quanti
non abbia, compra da Francesco alcuni francobolli di valore. Potranno i genitori di Marco ottenere lannullamento del
contratto? Si.
Lino, precoce e robusto figlio diciassettenne di Giulia, viene mandato dalla propria madre ad acquistare, in nome e per
conto di questultima, una lussuosa pentola a pressione. Il giorno dopo Giulia, la quale si nel frattempo pentita
dellacquisto, chiede che il contratto venga invalidato. Il negoziante riesce per a dimostrare, al di l di ogni dubbio, di
non essersi accorto della condizione dincapacit legale di Lino. Listanza di Giulia potr essere accolta dal giudice? No, il
contratto in questione perfettamente valido.
Per tutto quanto non direttamente disposto nella sedes materiae dellinterdizione, alla tutela degli interdetti si applicano le
disposizioni in tema di tutela dei minori? Vero.
Il cieco dalla prima infanzia pu essere interdetto? Si, se del tutto incapace di provvedere ai propri interessi.
Qualora una persona abbia una tendenza smodata a spendere, e/o donare, tale soggetto pu essere inabilitato.
Renzo, quindicenne, subisce un incidente stradale e rimane totalmente incapace di intendere e di volere. Gli psichiatri
escludono ogni speranza di guarigione. Il padre, preoccupato per lavvenire del figlio (il quale possiede tra laltro cospicue
sostanze proprie), vorrebbe avviare anzitempo la procedura giudiziale di interdizione. Potr farlo? Si, ma solo quando il
minore avr compiuto i diciassette anni.
Linterdizione e linabilitazione, una volta che la relativa sentenza sia stata pronunciata, hanno effetto a partire dal giorno
in cui listanza in questione era stata presentata? Falso, hanno effetto dal momento della pubblicazione della sentenza.
Gli atti unilaterali a titolo gratuito posti in essere dallincapace per infermit di mente sono annullabili.
Tizio, inabilitato a seguito di un malessere psichico (di non grave entit), trascura per puro capriccio di ritirare la pensione
di invalidit, unica sua fonte di sostentamento. Pu Caio, curatore di Tizio, effettuare quelloperazione in sua vece, e
magari contro la sua volont? No, in quanto il curatore si affianca allinabilitato, ma non si sostituisce a lui nel
compimento degli atti.
Basilio, interdetto ormai da dieci anni, viene dichiarato, dal terapeuta che lo aveva in cura, guarito definitivamente dai
suoi disturbi di tipo maniaco-depressivo. Sar egli ammesso a chiedere personalmente la revoca dellinterdizione? No,
perch linterdetto non figura nellelenco dei soggetti ammessi a presentare listanza di revoca.

I beni
Quali fra i seguenti beni costituiscono beni immobili? Corsi dacqua, sorgenti, piantagioni, edifici prefabbricati, alberi.
Le energie naturali che hanno valore economico sono classificate, nel codice civile, come beni mobili.
In mancanza di disposizioni specifiche, la disciplina applicata ai beni mobili iscritti in pubblici registri quella dei beni
mobili.
Quali, fra i seguenti beni, costituiscono universalit di mobili? Una biblioteca, un gregge, una collezione di quadri.
Le singole cose che compongono ununiversalit di mobili possono formare oggetto di separati atti di disposizione? Vero.
Il 1 aprile Sandro cede a Roberto lusufrutto su un appartamento, al quale risulta annesso uno scantinato, e i due
convengono che la cessione avr decorrenza dal mese di giugno. Al momento di prendere possesso dellappartamento,
Roberto scopre per che, in data 15 maggio, lo scantinato stato locato per un periodo di tre anni a Vincenzo. Potr
Roberto, a quel punto, far valere il suo diritto di usufrutto anche sullo scantinato? Si, salvo che, nel contratto, lo scantinato
fosse esplicitamente escluso dallusufrutto.
Gustavo espone a una mostra darte contemporanea un proprio quadro, che incorniciato con una cornice floreale di
propriet di Livio. Nel corso della mostra Gustavo vende a Francesco il quadro. A chi appartiene, a quel punto, la cornice?
A Francesco, purch abbia ottenuto in buona fede la consegna del bene.
I prodotti delle cave sono frutti naturali? Vero.
Quali, fra quelli sotto specificati, sono frutti civili? I canoni enfiteutici, le rendite vitalizie, i corrispettivi delle locazioni.
Quale valore avr un patto con il quale, da parte del proprietario, si disponga dei frutti naturali che non sono ancora stati
separati dalla cosa? Il patto valido e gli effetti sono quelli della vendita di cosa futura.
I frutti civili si acquistano giorno per giorno.
Fra i seguenti beni, appartenenti al demanio, alcuni fanno parte del demanio accidentale. Quali? Strade, acquedotti,
aerodromi.
I beni che fanno parte del demanio hanno la seguente caratteristica: non possono essere alienati.
I beni immobili vacanti spettano al patrimonio dello stato.
Secondo quanto previsto dal codice civile, le cose deteriorabili sono quelle che si deteriorano con luso, consumandosi
a poco a poco/non possono essere conservate, perch si alterano in breve tempo indipendentemente dalluso.
Sono cose fungibili le cose che possono sostituirsi indifferentemente le une con le altre.

I diritti reali
Nel sistema italiano, lespropriazione per pubblico interesse appare disciplinata nella costituzione, nel codice civile e nelle
leggi speciali.
Il diritto del proprietario di disporre (negozialmente) della cosa pu essere esercitato, oltre che attraverso unattivit di
natura contrattuale, anche tramite negozi unilaterali? Si.
E ammissibile la repressione degli atti emulativi che vengano compiuti, da un soggetto, nellesercizio di una servit? Si,
in ogni caso.
Affinch un determinato atto di esercizio del diritto (compiuto dal proprietario) sia qualificabile come atto emulativo,
necessario il dolo specifico dellautore dellatto.
Nel pronunciarsi circa la tollerabilit delle immissioni che provengono dal fondo immettente, il giudice dovr tener conto,
necessariamente delle condizioni dei luoghi.
La minima unit colturale lestensione necessaria e sufficiente al lavoro di una famiglia agricola.
Filippo costruisce una casa sul proprio fondo, violando con ci le norme di edilizia. Bernardo, che proprietario del fondo
vicino, subisce un danno ragguardevole per effetto di tale violazione. Bernardo potr ottenere il risarcimento del danno,
nonch la riduzione in pristino qualora la violazione riguardi le norme sulle distanze.
Ettore costruisce sul proprio fondo un muro, a distanza di un metro dal confine con il fondo di Aldo. Potr Aldo chiedere
la comunione forzosa del muro? Si, ma soltanto allo scopo di fabbricare contro il muro stesso.
Marco acquista un fondo. Qualche tempo dopo, si accorge che il muro di recinzione della propriet del vicino si trova a un
metro soltanto dalla linea di confine che separa le due propriet. Marco inizia, allora, a costruire immediatamente in
aderenza, accampando le regole sulla comunione forzosa del muro. Potr farlo? No: egli tenuto a interpellare
preventivamente il vicino, il quale pu scegliere se estendere il muro al confine, oppure demolirlo.
Ugo proprietario di un vecchio albero di noci. Una parte dei rami della pianta si protende sul fondo vicino, che di
propriet di Alfredo. A chi appartengono le noci che, da quei rami, cadono via via sul fondo di Alfredo? Ad Alfredo.
Le aperture (sul fondo del vicino) che consentono il passaggio della luce e dellaria, ma che non permettono alle persone
di affacciarsi, si definiscono tecnicamente luci.
Lacquisto per occupazione possibile soltanto rispetto alle cose mobili che non siano di propriet di alcuno? Falso.
Di regola, colui il quale ritrova una cosa smarrita obbligato a denunciare lo scoprimento soltanto ove si tratti di cose di
interesse storico e artistico.
Agostino proprietario di unantica cassapanca Bruto gliela ruba e, nel corso della fuga, finisce per abbandonare il
prezioso mobile sul fondo di Cipriano. Il giorno dopo Damiano, che esperto di cose antiche, ritrova per caso la
cassapanca. Sollevato il coperchio egli scopre con grande sorpresa, dentro a un doppio fondo abilmente dissimulato, una
manciata di zecchini doro (privi comunque di interesse storico/artistico), dei quali lo stesso Agostino ignorava lesistenza.
Di chi saranno le monete? Di Agostino e di Damiano.
I fiori selvatici (che non figurino protetti in qualche legge o provvedimento amministrativo) sono considerati res nullius?
Falso, appartengono al proprietario del fondo.
Giuliano costruisce sul proprio fondo unopera, utilizzando a tal fine materiali che sono di propriet di Leandro. Dopo un
mese, Leandro domanda la restituzione dei materiali; trattandosi di cose che possono essere separate senza grave danno,
egli ottiene da Giuliano quanto richiesto. Oltre alla restituzione dei materiali, potr Leandro pretendere anche il
risarcimento del(leventuale maggior) danno? Soltanto se Giuliano era in colpa grave.
La c.d. accessione invertita riguarda lipotesi di costruzione effettuata su porzione di fondo attiguo.
Un prezioso brillante di alcuni carati, appartenente a Giacomo, viene incastonato da Adelmo in una montatura dargento,
di propriet di questultimo, in maniera tale da non poter pi essere separato (pena gravi danni alla pietra). Giacomo, il
quale non aveva acconsentito a tele unione, sar tenuto a versare ad Adelmo la somma minore tra laumento di valore
della cosa principale e il valore della cosa accessoria.
Il pittore Jan Hadler usa la tela e i colori del sig. Rossi per dipingere un trittico. Proprietario del dipinto risulter alfine il
pittore, avendo acquistato il manufatto per specificazione.
Lo specificatore, allorch il valore della materia altrui non sorpassi sensibilmente quello della mano dopera (e salvo
lobbligo di pagare al proprietario il prezzo della materia utilizzata), diventa sempre proprietario della cosa specificata?
Vero.
Alex proprietario di un fondo agricolo. Un torrente separa il fondo di Alex da quello che appartiene a Pino. Questo
secondo fondo invece edificabile. Avviene che una piena improvvisa del torrente distacchi parte considerevole del
terreno di Pino, spostandola e depositandola in aderenza al terreno di Alex. Si determina cos per Pino un danno di
10.000.000, mentre il terreno di Alex viene a subire un incremento di valore pari a 2.000.000. Che accadr? Alex acquista
la propriet del terreno, e deve pagare a Pino 2.000.000.
Per effetto di una grossa piena, il torrente Judrio, il cui letto separa il fondo x dal fondo y, provoca il distacco da
questultimo di una notevole quantit di terreno: terreno che va ad aggiungersi al fondo x, sulla riva opposta. Mario,
proprietario del fondo y, afferma tuttavia di non aver perduto la propriet di quella porzione. Il fondo x (egli osserva)
appartiene ad Anselmo, soggetto che da tempo interdetto per infermit di mente, e quindi non in grado di effettuare atti
acquisitivi della propriet. Mario ha ragione o torto? Ha torto: il modo di acquisto della propriet che in questione non
richiede manifestazioni di volont da parte dellacquirente.

I fondi di Gigi e Andrea sono divisi, luno dallaltro, dal torrente Armenta. Un giorno le acque in piena staccano dal fondo
di Andrea una consistente porzione di terra, porzione che viene spinta, poi, dalla corrente sino a formare un isolotto in
mezzo al corso dacqua. A chi appartiene questo isolotto? Al demanio pubblico.
Che accade, allorch un fiume formi un nuovo percorso, dellalveo abbandonato dalle acque? Spetta al demanio pubblico.
Gianni consegna in comodato a Filippo un servizio di posate dargento. Alla scadenza del termine convenuto per la
restituzione, Filippo si rifiuta per di riconsegnare le posate. Quali azioni potr esperire Gianni, per ottenere la
restituzione del servizio? Lazione di rivendicazione e lazione di restituzione ex contractu.
Aldo nudo proprietario del fondo x, che egli ha concesso in usufrutto a Dario. Ernesto, proprietario del fondo y,
confinante con il fondo x, comincia a costruire un sentiero sul fondo x, proclamandosi titolare di una servit di passaggio.
Quale azione pu esercitare Aldo per far cessare tali molestie? Azione negatoria/azione di manutenzione.
Saverio proprietario del fondo x, sul quale si trovano un granaio ed una piantagione di alberi da frutto. Pu Saverio
trasferire a Guglielmo la propriet del granaio e della piantagione, conservando, allo stesso tempo, per s la propriet del
fondo? No, pu trasferire solo la propriet della costruzione.
Ilario, proprietario di un fondo, concede a Francesco il diritto di costruire sul fondo stesso una casa-edificio di cui
Francesco diverr proprietario. Francesco costruisce la casa. Dopo dieci anni e un giorno la casa crolla e travolge
Francesco sotto le macerie. Potranno gli eredi di Francesco, a quel punto, costruire unaltra casa al posto della prima? Si,
entro ventanni dal crollo.
A aliena a B unautorimessa, costruita al di sotto del fondo x (fondo che invece rimane di sua propriet), e i due
convengono che il diritto avr una durata di 15 anni. Dopo un anno, B cede a C lusufrutto dellautorimessa per un tempo
indeterminato. Il diritto di usufrutto di C si estingue al momento in cui si ha lestinzione del diritto di superficie per
scadenza del termine.
Fra le seguenti affermazioni, che riguardano la durata dellenfiteusi, quale corrisponde a verit? Lenfiteusi non pu essere
costituita per una durata inferiore ai ventanni.
Pu lenfiteuta alienare il proprio diritto? Si, salvo che nellatto costitutivo sia previsto un espresso divieto.
Il nostro ordinamento ammette la subenfiteusi? Falso.
Al fine di ottenere laffrancazione del fondo, lenfiteuta deve pagare una somma pari a 15 volte lammontare del canone.
In quali, tra le seguenti ipotesi, il concedente ammesso a richiedere la devoluzione del fondo enfiteutico? Quando
lenfiteuta deteriora il fondo o non adempie lobbligo di migliorarlo.
Alla cessazione dellenfiteusi, il concedente deve corrispondere allenfiteuta laumento di valore conseguito dal fondo per
effetto dei miglioramenti.
Pu lusufruttuario cedere ad altri il suo diritto? Si, purch ci non sia vietato dal titolo costitutivo.
Il 1 agosto del 1988, Francesco costituisce su un appartamento di sua propriet un diritto di usufrutto a favore di Desmo,
per la durata della vita di questultimo. Esattamente due anni dopo Desmo cede lusufrutto a Lelio. Il 31 dicembre del
1991 Desmo muore. Che accade? Lusufrutto si estingue alla morte di Desmo.
Pino ha lusufrutto di un fondo agricolo. Alberto, che nudo proprietario del fondo, costruisce su questultimo un granaio.
Quale sar la sorte di tale costruzione? Lusufrutto si estende anche alla nuova costruzione.
Lusufruttuario, in relazione ai miglioramenti da lui effettuati sul bene, ha diritto alla minor somma tra limporto della
spesa e laumento di valore conseguito dalla cosa.
Pu lusufruttuario tagliare gli alberi del fondo? Pu effettuare soltanto i tagli ordinari (anche degli alberi di alto fusto
destinati alla produzione di legna).
Se lusufrutto comprende cose deteriorabili, pu lusufruttuario, alla fine dellusufrutto, restituirle nello stato in cui le cose
stesse si trovano? Si.
Fabio ha in usufrutto per un periodo di dieci anni un impianto di produzione di conserve, di propriet di Gustavo. Dopo
due anni dallinizio dellusufrutto, limpianto si guasta. Chi dovr pagare le relative riparazioni? Lusufruttuario tenuto a
assicurare il funzionamento dellimpianto, e ha diritto a una congrua indennit per le spese che eccedono le ordinarie
riparazioni.
Le locazioni concluse dallusufruttuario si estinguono con la cessazione dellusufrutto? Falso, la locazione prosegue
purch consti da atto pubblico o da scrittura privata autenticata di data certa anteriore alla cessazione dellusufrutto.
Quali fra i seguenti comportamenti, ove tenuti da un usufruttuario, appaiono tali da integrare gli estremi dellabuso?
Lalienazione del bene.
Il titolare di un diritto duso pu raccogliere i frutti della cosa in relazione ai bisogni suoi e della sua famiglia, valutati
secondo la condizione sociale del titolare del diritto.
Fra i seguenti diritti reali, quali non possono essere ceduti? Uso/abitazione.
E ammessa, nel nostro ordinamento, la costituzione di una servit a contenuto atipico? Si.
In cambio di una somma molto elevata, equivalente al valore di espropriazione, Tizio accetta la proposta contrattuale di
Caio, che proprietario del fondo vicino al suo, e concede a Caio stesso una servit negativa, consistente nella rinuncia da
parte di Tizio a godere in qualsiasi modo del proprio fondo. La servit viene trascritta. Che valore ha un patto del genere?
E nullo.

Caio concede a Tizio, che non proprietario di alcun fondo limitrofo, di passare attraverso il proprio terreno, in cambio
(della corresponsione) di un canone periodico. Tizio accetta, e laccordo viene stipulato in forma orale. Bisogner
concludere che Tizio ha acquistato, oppure no, il diritto di passare sul fondo di Caio? Si.
A proprietario del fondo x (recintato con un muro alto mezzo metro), nel quale si trova uno splendido bosco di faggi. Un
certo giorno, dietro lauto corrispettivo, egli decide di concedere a B (che proprietario del fondo y) la facolt di
raccogliere funghi in quel faggeto. Successivamente A vende il proprio fondo a C. Una volta avvenuta tale alienazione,
potr B continuare a esercitare quella facolt di raccolta? No.
Mevio, che proprietario di due fondi contigui (fondo x e fondo y), grava con una scrittura privata il fondo x di una
servit a favore del fondo y. Successivamente egli d in affitto a Fulvio il fondo dominante y. Potr Fulvio esercitare la
servit? No, poich non sussiste nessuna servit.
Mario e Nando sono proprietari, rispettivamente, del fondo x e del fondo y: fondi che confinano, entrambi, con il fondo z.
Accade a un certo punto che, a carico del fondo z, venga costituita (non importa se per sentenza, per contratto o in altro
modo) una determinata servit per lutilit del fondo x. Potr Mario, in seguito, trasferire a Nando tale servit
separatamente dalla propriet del fondo x? No.
A (titolare del fondo servente) aliena il proprio fondo a C. Lalienazione risulta stipulata con scrittura privata autenticata.
Potr B (titolare del fondo dominante) continuare a esercitare la servit sul fondo alienato, tenuto conto che il contratto di
costituzione della servit non era stato a suo tempo trascritto? Si, baster che la servit (quandanche non trascritta) sia
stata menzionata nel contratto fra A e C.
Pu configurarsi, nel nostro sistema, una servit che imponga al proprietario del fondo servente obblighi da fare? No.
Ambrogio ha acquistato un determinato terreno, dal quale laccesso alla pubblica strada possibile unicamente passando
sul fondo di un vicino. Ambrogio sa bene che, in casi del genere, la legge ammette la possibilit di costituzione di una
servit coattiva, a vantaggio del fondo intercluso. E incerto, per, circa le modalit attraverso le quali tale prerogativa pu
realizzarsi. La risposta che egli dovr ottenere la costituzione della servit, contrattualmente oppure mediante una
sentenza del giudice.
Una servit si definisce apparente allorch esistano opere visibili e permanenti destinate al suo esercizio.
Ludovico proprietario del fondo Corneliano: tale fondo beneficia di una servit di passaggio sul fondo confinante, che
appartiene a Fabrizio. A causa del maltempo, la stradina che utilizzata quotidianamente da Ludovico (e da lui solo) per
lesercizio di tale servit, viene un giorno cancellata da una frana. Fabrizio nulla fa per rimediare allaccaduto. Ludovico
decide allora di intimare al vicino il ripristino, in qualit di proprietario del fondo servente, dello stato dei luoghi. Fabrizio
si rifiuta per di dare esecuzione alle opere. Il giudice decider che Ludovico pu bens procedere alle riparazioni, ma
sostenendo per intero il costo delloperazione.
Romeo proprietario del fondo Le Fascine. Un certo giorno egli conclude con Orlando, il quale proprietario del fondo
Villagioiosa, un accordo in virt del quale Orlando si impegna a non innalzare le costruzioni che sono presenti sul
proprio fondo. Successivamente Romeo acquista il fondo Villagioiosa da Orlando. E qualche mese dopo egli rivende lo
stesso fondo a Torquato. Potr, a quel punto, Romeo far valere la servit di non sopraelevazione nei confronti di Torquato?
No, in quanto la servit estinta.
Che accade nellipotesi in cui lutilit per la quale la servit era stata costituita venga meno? La servit si estingue dopo
ventanni, salvo che si tratti di servit coattiva, per la quale la legge pu prevedere lestinzione immediata.
Che accade se, per un periodo di ventanni, la servit risulta esercitata in modo da arrecare (al proprietario del fondo
dominante) utilit minori rispetto a quelle indicate dal titolo? La servit si conserva per intero, tranne che si tratti di una
servit negativa.
Lusufruttuario pu costituire servit a carico del fondo? Falso.
Attraverso quale azione il titolare di una servit pu agire in giudizio onde far riconoscere lesistenza di tale servit,
contro chi ne contesta lesercizio? Azione confessoria.
Il diritto di usufrutto pu spettare in comune a pi persone? Vero.
Il partecipante alla comunione (ordinaria) pu cedere ad altri il godimento della cosa? Si, nei limiti della sua quota.
Allorch voglia costituirsi un diritto reale sulla cosa comune, la decisione andr assunta con consenso unanime dei
partecipanti alla comunione.
In quale ipotesi, riguardo allamministrazione della comunione ordinaria, lipoteca pu essere consentita con la semplice
maggioranza di due terzi del valore complessivo della cosa comune? Solo in caso di somme mutuate per la ricostruzione o
il miglioramento della cosa comune.
Laffermazione secondo cui al momento dello scioglimento della comunione ogni comunista viene reputato, fin dalla
nascita della comunione, proprietario dei beni che (nella divisione) ggli saranno attribuiti in ragione della sua quota, deve
ritenersi vera.
Tizio, proprietario di un appartamento sito al quinto piano di un condominio, installa nel suo alloggio un impianto di
riscaldamento autonomo, contro il volere degli altri condomini, i quali intendono proseguire a gestire tale servizio in
forma centralizzata. Di qui il sorgere di una lite. Quale sar in proposito la decisione del giudice? Tizio pu installare il
proprio impianto, ma dovr continuare a contribuire alle spese di manutenzione degli impianti comuni.
In quale ipotesi ammissibile la divisione delle parti comuni di un condominio? Solo se la divisione possa farsi senza
rendere pi incomodo luso della cosa a ciascun condominio.

Che accade allorquando il singolo condominio abbia fatto spese, per le cosi comuni, senza lautorizzazione
dellamministratore o dellassemblea? Il rimborso ammesso soltanto per le spese urgenti.
Il possesso
Salvatore cede a Renato lusufrutto di una casa di cui egli proprietario. A chi spetta il possesso del bene? Salvatore
possiede la casa in via mediata a titolo di propriet, Renato direttamente a titolo di usufrutto.
In quale delle seguenti ipotesi si di fronte a un costituto possessorio? Nel caso in cui A alieni la cosa a B e la trattenga
materialmente come detentore.
Laffermazione secondo cui si presume che chi possiede la cosa la possieda a titolo di propriet falsa.
In quali casi il detentore presunto possessore? Tendenzialmente sempre.
In quali casi si pu sostenere che, al fine di provare il proprio titolo di propriet, sar sufficiente allattore dimostrare
lelemento del proprio possesso (corpus e animus), scattando sulla base di quel dato una presunzione legale (di sussistenza
del diritto)? Mai.
Quali presunzioni, fra le seguenti, operano in materia di possesso? Presunzione di possesso intermedio/presunzione di
possesso di buona fede.
Il possesso attuale fa presumere il possesso anteriore solo se il possessore abbia un titolo a fondamento del suo possesso.
Pu qualificarsi come atto compiuto con laltrui tolleranza, ai fini dellart.1144 c.c. un atto che incida in misura minima,
e in modo saltuario e transitorio, sul godimento della cosa.
Il possesso continua nellerede con effetto dallapertura della successione.
Ha il possessore diritto al rimborso delle spese effettuate per la produzione dei frutti? Si, ma soltanto se si tratti di frutti
indebitamente percepiti.
Il possessore pu ritenere la cosa fino a che non gli siano corrisposte le indennit dovute? Soltanto se si tratta di
possessore di buona fede.
Quali, fra i seguenti titoli, nel rapporto con il soggetto non proprietario, risulteranno suscettibili di trasferire (a colui al
quale la cosa stata consegnata) la propriet ex art. 1153 c.c.? Donazione/contratto di compravendita annullabile.
A vende, con un contratto annullabile, a B unautomobile, e gliela consegna. Lautomobile viene poi prestata a C, amico di
B. C usa la vettura per svolgere il proprio lavoro. Qual la posizione di B, e quale quella di C, rispetto al bene in
questione? B possessore indiretto e C detentore.
Aristide (nudo) proprietario di un computer, mentre Bertrando ha lusufrutto di quel bene. Un certo giorno Claudio ruba
il computer e lo vende a Demetrio; questultimo, convinto che Claudio sia proprietario del computer, ottiene la consegna
del bene. A quel punto, potr Bertrando (pretendere di) continuare a esercitare lusufrutto sul computer? No, purch
Demetrio ignorasse lesistenza di tale diritto ed esso non sia stato menzionato nel titolo.
Colui il quale acquista una cosa mobile ignorando lesistenza su di essa di diritti reali minori, ne acquista la propriet
libera da diritti altrui? Vero/vero, ma soltanto se acquista a non dominio.
A acquista un libro antico da B. A sa che la cosa di provenienza illegittima (sa, in particolare, trattarsi di un libro rubato
da C nella biblioteca di un convento). E convinto per che, in un momento successivo al furto, B sia divenuto proprietario
del bene, convinto in particolare che, nella fattispecie intercorrente tra C e B, fossero presenti tutti gli estremi dellart.
1153 c.c. . A potr acquistare il bene? A potr acquistare il libro soltanto secondo le regole ordinarie (cio se B sia,
effettivamente, diventato proprietario del bene).
B spossessa di un frac A, e subito dopo regala il vestito a C, il quale lo aliena successivamente a D. In favore di C
esistevano, nel momento in cui B gli ha regalato il frac, sia lelemento della consegna sia quello della buona fede. Potr D,
ove a conoscenza dello spossessamento iniziale, diventare proprietario del frac? Si, anche indipendentemente dalla
consegna del frac.
Ai fini dellusucapione il possesso deve avere determinati requisiti. Quali? Possesso continuo/possesso pacifico/possesso
pubblico/possesso ininterrotto.
Ai fini dellusucapione, che accade se il possesso di buona fede si trasforma, a un certo punto, in possesso di mala
fede? Il termine dellusucapione rimane invariato.
Alfredo vanta un diritto di usufrutto sul fondo di Bernardo. Il 1 gennaio 1980, Alfredo si oppone contro il diritto del
proprietario. Un anno dopo Alfredo abbandona il fondo, e il mese successivo (1 febbraio 1981) Candido simpossessa del
fondo stesso. In che data Candido potr usucapire la propriet del fondo? Il 1 febbraio del 2001.
Terenzio regala a Filippo una preziosissima statuetta in avorio (appartenente a Ladislao). Il contratto di donazione nullo
tuttavia per mancanza di forma. Filippo ottiene la consegna delloggetto, ignorando che il vero proprietario dello stesso
non , in realt, Terenzio. In che momento potr Filippo diventare proprietario del bene? Dopo dieci anni.
Tizio aliena gratuitamente a Caio (che in malafede) un maglione appartenente a Sempronio: e glielo consegna. Pu Caio
diventare proprietario del maglione? Si, dopo ventanni.
Qual il termine previsto per lusucapione di un bene mobile iscritto in pubblici registri, nellipotesi in cui lacquisto del
bene, dal non proprietario, sia avvenuto in buona fede? Tre anni se esiste un titolo idoneo debitamente trascritto; dieci anni
in mancanza del titolo.

Amelia possiede un certo bene a titolo di usufrutto. Un bel giorno essa effettua opposizione contro il diritto del
proprietario, opposizione che determina il mutamento del titolo del (suo) possesso. In tale ipotesi ha luogo linterversione
del possesso.
In quale fra i seguenti casi ha luogo linterversione del 8titolo del) possesso? A, che possedeva a titolo di usufrutto un
certo bene, si oppone contro il diritto del proprietario.
Da 10 anni Gustavo possessore (in mala fede) di un bene immobile. Lundicesimo anno accade che egli venga spogliato
del possesso. Quale effetto produrr tale spoglio ai fini dellusucapione? Affinch linterruzione si consideri come non
avvenuta, occorre che Gustavo proponga lazione di reintegrazione.
Lusufruttuario dispone delle azioni possessorie? Vero.
Pu il titolare di una servit esercitare le azioni possessorie? Vero.
Con riguardo alla possibilit di esercitare lazione di reintegrazione, lo spoglio va qualificato come violento allorch
abbia luogo contro la volont dello spogliato.
Il possessore illegittimo pu esercitare le azioni possessorie anche nei confronti del proprietario? Vero.
Pu il possessore di un bene demaniale avvalersi della tutela possessoria? Si, ma non nei confronti della p.a.
Lazione di reintegrazione pu essere esercitata oltre che da qualsiasi possessore, dal detentore, che non sia tale per
ragioni di servizio o di ospitalit.
Alfonso ha stipulato con Norberto un contratto di locazione di un appartamento al mare. Dopo aver pagato il canone
relativo alla prima mensilit, Alfonso non effettua il pagamento relativo alla mensilit successiva; Norberto allora,
approfittando di una breve assenza di Alfonso, cambia la serratura dellappartamento, impedendo cos laccesso al proprio
inquilino. Potr Alfonso, a quel punto, esercitare nei confronti di Norberto lazione di reintegrazione? Vero.
La reintegrazione si pu domandare anche contro colui che ha acquistato dallautore dello spoglio? Si, ma soltanto se
lacquirente era a conoscenza dello spoglio.
Pu il possessore agire per danni contro colui il quale abbia attuato una molestia nei suoi confronti? Si, ma soltanto il
possessore di buona fede.
Quali azioni, fra le seguenti, non possono essere esercitate dal possessore che non sia, altres, proprietario? Azione di
rivendicazione/azione negatoria.
Quali, fra i seguenti soggetti, non possono esperire le azioni di nunciazione? Detentore/titolare di un diritto di pegno.
Gelindo proprietario del fondo Uliveto, che confina con il fondo Le betulle, di propriet di Ruggero. Il 1 giugno
Ruggero d inizio, sul proprio fondo, ai lavori di riporto di una grande quantit di terreno. I lavori si concludono il mese
successivo. A questo punto Gelindo si rende conto che tale riporto di terreno minaccia di franare sul proprio fondo. Potr
egli agire con lazione di denunzia di nuova opera? No, tale azione non esperibile quando lopera gi terminata.
Albino usufruttuario di una piccola serra. Un giorno si accorge con preoccupazione che una quercia di un campo vicino,
di propriet di Enrico, appare pericolante, e minaccia di crollare sopra la sua costruzione floreale. Quale azione potr
esperire Albino, per ovviare a tale pericolo? Azione di danno temuto.
Le obbligazioni
Il requisito della patrimonialit dellobbligazione sussiste soltanto ove la prestazione abbia un valore di scambio
obiettivamente accertabile/in tutti i casi in cui le parti abbiano attribuito valore patrimoniale alla prestazione.
Quale, fra le seguenti obbligazioni, classificabile come obbligazione di mezzi? La prestazione del medico/la prestazione
dellavvocato.
In quale figura, tra quelle sotto indicate, sono ravvisabili i tratti della c.d. obbligazione negativa? Patto di non
concorrenza.
Che cos unobbligazione reale? Unobbligazione posta a carico di un soggetto in quanto proprietario o titolare di altro
diritto reale su una certa cosa.
Filippo titolare di unazienda vinicola produttrice di Tocai. Michele acquista 20 ettolitri del vino prodotto dalle vigne
di Filippo: ed in attesa della consegna. Filippo sar tenuto, sotto il profilo qualitativo, a fornire vino di qualit media,
riferita al vino Tocai prodotto da Filippo.
Quale fra le seguenti figure classificabile come adempimento del terzo? Un soggetto esegue lobbligazione altrui in
nome proprio, al di fuori dallesercizio di unautorizzazione negoziale in tal senso, o dallesercizio di un ufficio.
Il creditore pu rifiutare un adempimento parziale? Vero, anche se la prestazione divisibile.
Selenio, imprenditore edile, acquista da Lamberto una partita di cemento. La merce pagata immediatamente; il termine
di consegna viene invece differito di un mese, per dar modo a Selenio di sgomberare il proprio magazzino, onde
collocarvi la merce. Accade per che il magazzino, per una serie di circostanze, venga sgomberato nel giro di 15 giorni. A
quel punto, potr Selenio chiedere a Lamberto la consegna immediata della merce? Si, purch risulti che il termine era
stato stabilito esclusivamente a favore dellacquirente.
Il debitore il quale abbia pagato anticipatamente (prima della scadenza del termine) pu sempre ripetere? Falso, non pu
mai ripetere/pu ripetere se prova di essere stato ingannato dal creditore.
Ladempimento effettuato a favore della persona che stata indicata dal creditore, libera il debitore? Vero.

Il debitore il quale esegua il pagamento nelle mani del c.d. creditore apparente, di colui che appare cio legittimato a
ricevere il pagamento stesso in base a circostanze univoche, liberato? Soltanto se il debitore prova la propria buona fede.
La regola secondo cui il creditore incapace , per ci stesso, privo di legittimazione a ricevere il pagamento, si applica
soltanto nelle ipotesi di incapacit legale/per qualsiasi tipo di incapacit.
Alessia ha dato al marito Giovanni i soldi per saldare un debito familiare con il macellaio. Giovanni si reca al bar e, dopo
essersi ubriacato, usa i soldi per saldare un proprio debito con il barista. A questo punto il barista potr tenersi il denaro.
Pu il debitore impugnare il pagamento (chegli abbia) eseguito con cose altrui? Pu impugnarlo soltanto ove offra di
eseguire con cose sue.
Qualora il debitore abbia pi debiti della medesima specie verso il creditore, secondo quale ordine progressivo andranno
applicati i criteri, qui di sotto elencati, di imputazione del pagamento? Secondo la scelta operata dal debitore-imputazione
al debito scaduto-imputazione al debito meno garantito-imputazione al debito pi oneroso per il debitore-imputazione al
debito pi antico-in misura proporzionale rispetto ai vari debiti.
Pu la surrogazione aver luogo per volont del creditore? Si, in ogni caso.
Giorgio deve a Francesco 5.000.000 di lire. E in condizione per di saldare, momentaneamente, una quota di soli
3.000.000. Francesco rifiuta il pagamento parziale e cita senzaltro in giudizio Giorgio. Il processo si conclude con la
condanna di questultimo al pagamento dei 5.000.000, pi gli interessi maturati nel frattempo. A quel punto, Giorgio si
rifiuta di versare gli interessi maturati sui 3.000.000 che egli aveva offerto in pagamento un anno prima: e invoca, a tal
fine, le norme sulla mora del creditore. Come andr a finire? Giorgio dovr versare lintera somma: la mora del creditore
non opera se lofferta non completa.
La S.p.a. Kappa, operante nel settore alimentare, conclude con limpresa Zeta un contratto relativo alla compravendita di
200 confezioni del colorante per alimenti Alfa. Alla scadenza convenuta la merce non viene consegnata. In quale, fra i
seguenti casi, il debitore sar sollevato da qualsiasi responsabilit? Un provvedimento legislativo ha vietato la
commercializzazione del colorante Alfa.
In quale, fra le seguenti ipotesi, la costituzione in mora del debitore avviene automaticamente? Quando il debito deriva da
fatto illecito.
Ernesto debitore di una certa prestazione nei confronti di Filippo. Succede poi che la prestazione diventi impossibile per
causa non imputabile a Ernesto. Pu capitare, in un caso simile, che il nostro debitore si trovi ugualmente chiamato a
risarcire il danno? Il debitore potr essere ritenuto responsabile soltanto se limpossibilit sopravviene durante la mora.
Franco, comodatario di un raro clavicembalo, si impegnato per iscritto a restituire lo strumento al comodante Giuseppe
entro la mattinata del 10 agosto. Per la serata del 10 agosto Giuseppe ha, infatti, in programma un concerto da camera,
concerto destinato ad aver luogo in una sala del castello di Giuseppe: ed il castello, appunto, il luogo che le parti hanno
previsto per la restituzione. Franco dimentica per la scadenza. E nel pomeriggio del 10 agosto il clavicembalo, che si
trova ancora a casa di Franco, si incendia. Quello stesso pomeriggio un violento terremoto distrugge, dalle fondamenta, il
castello di Giuseppe. Che accadr agli effetti della responsabilit contrattuale? Franco liberato da ogni obbligo
risarcitorio.
Le disposizioni sulla mora del debitore si applicano a tutti i tipi di obbligazione? Falso, non si applicano alle obbligazioni
di non fare.
Il debitore deve risarcire al creditore, in caso di inadempimento, tanto il danno emergente quanto il lucro cessante? Luno
e laltro, ma entrambi solo se conseguenza immediata e diretta dellinadempimento.
In un momento di accentuata liquidit, Aldo (che di mestiere fa il costruttore edile) concede al suo ex-compagno di scuola
Bruno un prestito di cento milioni; la misura degli interessi non viene convenuta fra i due. Alla scadenza fissata per la
restituzione, Bruno non restituisce nulla. A partire da quel momento Bruno sar tenuto a versare ad Aldo gli interessi legali
e leventuale maggior danno.
Brighella un piccolo commerciante veneziano di pistacchi. Per il suo banchetto ambulante a Rialto, egli, a differenza di
quanto fanno i suoi diretti concorrenti della zone (che comprano sempre da produttori sudamericani), si fornisce
annualmente dal produttore siciliano Turiddu. Nel 1994 Brighella e Turiddu, come ogni anno, stipulano un contratto di
compravendita, la cui esecuzione destinata ad avvenire nella primavera del 1995: una tonnellata di pistacchi, un milione
al quintale, totale dieci milioni di costo. Brighella sa di poter rivendere la merce ai suoi clienti veneziani, ricavando (come
sempre in passato) il doppio di quanto ha speso, ossia guadagnando un milione per ogni quintale: totale dieci milioni.
Nellautunno del 1994 accade che guerriglie e moti rivoluzionari sconvolgano il Sudamerica, facendo lievitare il prezzo
mondiale dei pistacchi. Allinizio del 1995, nei banchetti veneziani di Rialto i pistacchi si vendono perci a trentamila lire
il chilo (cio a tre milioni al quintale). Brighella aspetta impaziente le consegne della Sicilia; sa di poter guadagnare,
quellanno, ventimila lire per ogni chilo di pistacchi, ossia altri dieci milioni (imprevisti) oltre ai consueti dieci milioni di
guadagno. I pistacchi per non arrivano. Dopo vari solleciti a vuoto, Brighella cita allora Turiddu per ottenere il
risarcimento del danno. Quale somma potr chiedergli? Dieci milioni se Turiddu in colpa, venti se in dolo.
Edgar, proprietario e gestore della mega-discoteca Fever, si accordato con il gruppo Rap padano (musicisti dotati,
ma noti anche per gli alti e bassi di pubblico che le loro esibizioni registrano) per un concerto che il gruppo dovr tenere
nel locale il 30 luglio successivo. Qualche giorno prima di questa data, il gruppo fa sapere a Edgar di aver cambiato idea e
di non voler pi tenere il concerto. Nessun dato sicuro vi sullesito che avrebbe dato la vendita dei biglietti; Edgar cita,

comunque, il gruppo per ottenere il risarcimento del danno. Che cosa decider il giudice? Il giudice valuter il danno
equitativamente.
Il creditore ha lonere di attivarsi onde mitigare le conseguenze pregiudizievoli dellinadempimento; per tutte le
ripercussioni dannose che un diligente attivarsi (del creditore) sarebbe valso a evitare, il debitore non sar responsabile.
Sono vere o false queste affermazioni? Vere.
Il debitore risponde (verso il creditore) per il fatto degli ausiliari, ossia di coloro della cui opera egli si avvalga per
adempiere la propria obbligazione? Vero.
Il signor Rossi si impegnato a effettuare i lavori per il rinnovo del bagno di casa Lindi. Dopo aver effettuato i lavori
didraulica e muratura, egli affida al signor Bianchi, elettricista di sua fiducia, la messa in opera dellimpianto elettrico. Al
momento del collaudo, il signor Lindi scopre per, con disappunto, che tutte le prese elettriche sono in corto circuito. Si
rivolge perci al signor Rossi lamentando linadempimento. Che accadr? Il signor Lindi potr agire verso il signor Rossi,
il quale si rivarr poi sul signor Bianchi.
Le clausole di esonero dalla responsabilit contrattuale sono valide in tutti i casi? Sono ammesse soltanto in relazione alla
responsabilit derivante da colpa lieve, sempre che il fatto non costituisca violazione di obblighi derivanti da norme di
ordine pubblico.
Quali, fra i seguenti modi di estinzione dellobbligazione, rivestono carattere satisfattivo per il creditore? Dazione in
pagamento/compensazione.
La novazione annullabile nellipotesi in cui lobbligazione originaria derivi da un titolo annullabile? La novazione
valida se il debitore ha assunto il nuovo debito sapendo dellannullabilit originaria.
A quali condizioni opera la remissione del debito? E necessario che la dichiarazione raggiunga il debitore e che
questultimo non rinunzi alla remissione.
Nellipotesi in cui abbia avuto luogo la cessione del credito, potr il debitore ceduto, il quale abbia accettato la cessione,
opporre in compensazione al cessionario i propri crediti verso il cedente? No, in nessun caso.
Che accade allorch, nella stessa persona, si riuniscono la qualit di debitore e quella di fideiussore? Lobbligo
fideiussorio si estingue, a meno che permanga un interesse del creditore a tale garanzia.
La cedibilit del credito pu venir esclusa in via negoziale? Vero, ma il patto opponibile al cessionario soltanto se egli lo
conosceva al tempo della cessione.
Tiberio vanta un credito di 20 milioni nei confronti di Gino: e si tratta di un credito garantito da ipoteca. Tiberio cede, a un
certo punto, tale credito a Lino. Dellipoteca che accadr? Lipoteca si trasferisce al momento in cui ha luogo
lannotazione della trasmissione del credito in margine alliscrizione ipotecaria.
Arnolfo cede a Berardo il credito che egli vanta nei confronti di Springolo. Springolo, laddove paghi ad Arnolfo, sar
liberato dal proprio debito? E liberato, a meno che il cessionario provi che il debitore era a conoscenza della cessione.
In caso di cessione del medesimo credito, che sia avvenuta, da parte del cedente, nei confronti di pi cessionari prevarr la
cessione notificata per prima al debitore, o quella per prima da questi accettata con data certa, anche se posteriore.
Sandro cede a Renato un credito di 10 milioni (che egli vanta nei confronti di Tullio, in relazione a un contratto stipulato
con questultimo); e fra cedente e cessionario viene pattuito che Sandro non sar tenuto a garantire lesistenza del credito,
al momento della cessione. Successivamente il contratto stipulato da Sandro e Tullio viene annullato, in quanto si rivela
viziato da dolo da parte di Sandro. Di conseguenza, il credito di 10 milioni si estingue. Dovr Sandro rispondere nei
confronti di Renato? Si, perch, anche quando la garanzia pattiziamente esclusa, il cedente resta sempre obbligato per
fatto proprio.
Nellipotesi in cui il cedente assuma la garanzia della solvenza del debitore, il cessionario pu avvalersi di tale garanzia a
partire dal momento in cui abbia, infruttuosamente, richiesto il pagamento al debitore ceduto? Soltanto nel caso in cui le
parti abbiano escluso lonere della preventiva escussione.
Quale formulazione, fra le seguenti, corrisponde alla figura dellespromissione? Il terzo, senza delegazione del debitore,
ne assume verso il creditore il debito.
Nella delegazione pura, il delegato pu opporre al delegatario le eccezioni relative al rapporto di provvista, ma soltanto se
risulti nullo il rapporto di valuta.
Nel caso di accollo cumulativo, pu il creditore richiedere il pagamento direttamente al debitore originario? Soltanto se
egli non ha aderito allaccollo.
Quali, fra quelli sotto indicati, sono considerati debiti di valore? Lindennit dovuta al possessore, per i miglioramenti
apportati alla cosa/lindennit dovuta dallassicuratore allassicurato, nellassicurazione contro i danni/la prestazione
pecuniaria a titolo di ingiustificato arricchimento.
Le parti possono stabilire che un credito liquido ed esigibile non produca interessi? Vero.
Per anatocismo si intende la produzione di interessi sugli interessi gi maturati.
Alba e Bice pattuiscono, relativamente a un certo debito che Alba ha nei confronti di Bice, un tasso dinteresse superiore a
quello legale. Il patto viene stipulato in forma orale. Un patto del genere nullo, e Alba dovr versare soltanto gli interessi
legali.
A fronte di unobbligazione alternativa, relativamente alla quale la facolt di scelta era stata riservata al creditore, avviene
che entrambe le prestazioni divengano impossibili, per causa imputabile al debitore. Quali saranno le conseguenze? Il
diritto di scelta del creditore potr essere esercitato tra le due prestazioni di risarcimento del danno.

Nel caso di obbligazione solidale attiva, pu il debitore scegliere liberamente il creditore nei cui confronti eseguire la
prestazione? Si, purch uno dei creditori non lo abbia prevenuto con domanda giudiziale.
In presenza di una prestazione dovuta da pi condebitori, si applica la regola della solidariet passiva? Si, a meno che non
risulti diversamente dal titolo o dalla legge.
I condebitori sono tenuti in solido a effettuare il rimborso nei confronti del debitore che ha pagato? Falso, a meno che non
si tratti del rimborso da parte dei condebitori principali verso il condebitore in garanzia.
Aldo, Berto e Claudio sono condebitori in solido nei confronti di Davide. Aldo stipula con Davide una novazione. A
questo punto Berto e Claudio sono definitivamente liberati, salvo che la novazione sia limitata a uno solo dei debitori.
La transazione fatta dal creditore con uno dei debitori in solido produce effetto anche nei confronti degli altri condebitori?
Soltanto se i condebitori dichiarano di volerne profittare.
Ottavio e Pompeo sono obbligati in solido per una certa prestazione. Avviene, poi, che la prestazione divenga impossibile
per colpa di Ottavio. A quel punto Pompeo tenuto a corrispondere il valore della prestazione dovuta.
Gli atti con i quali il creditore interrompe la prescrizione contro uno dei debitori in solido hanno effetto anche riguardo
agli altri condebitori? Vero.
Lindivisibilit di unobbligazione pu derivare anche dal modo in cui lobbligazione stata considerata dalle parti
contraenti.
Il contratto in generale
Nel disciplinare lautonomia contrattuale, lart. 1322 c.c. prevede che le parti possono anche concludere contratti che non
appartengano ai tipi aventi una disciplina particolare purch siano diretti a realizzare interessi meritevoli di tutela secondo
lordinamento giuridico.
Un contratto si definisce plurilaterale ogni volta che, nellaccordo, siano coinvolti pi di due centri dinteresse.
Un contratto suol definirsi di carattere personale allorch la considerazione dellidentit del contraente o delle sue
qualit personali risulti, secondo una valutazione tipico/generalizzata, determinante del consenso.
Oltre che ai contratti (veri e propri), le disposizioni di legge che regolano la materia dei contratti si applicano, in quanto
compatibili, anche alle figure seguenti: atti unilaterali fra vivi aventi contenuto patrimoniale.
Adelmo telefona a Bruno e gli propone lacquisto di un mobile antico. Bruno accetta laffare; e, sempre nel corso della
telefonata, promette ad Adelmo linvio di un acconto a stretto giro di posta. Il contratto sar tecnicamente concluso nel
momento in cui Adelmo e Bruno (subito dopo aver raggiunto laccordo) riappendono la cornetta.
A formula una proposta contrattuale nei confronti di B. Successivamente, prima che il contratto sia concluso, egli
provvede a revocare tale proposta. Nel frattempo, per, B ha gi intrapreso lesecuzione del contratto. Dovr A risarcire B,
in relazione alle spese e alle perdite subite da questultimo, per effetto delliniziata esecuzione del contratto? A deve
risarcire B, purch questultimo abbia intrapreso lesecuzione del contratto in buona fede.
La sopravvenuta incapacit legale del proponente non toglie efficacia alla proposta? Toglie efficacia soltanto se non si
tratta di proposta irrevocabile, o di proposta fatta dallimprenditore nellesercizio dellimpresa.
In quali casi il vincolo di prelazione opponibile ai terzi? Soltanto in caso di prelazione legale.
Unilaterali sono i contratti che si perfezionano senza (necessit di) specifica accettazione.
Gli atti unilaterali producono effetto dal momento in cui pervengono a conoscenza della persona alla quale sono destinati.
Lofferta al pubblico pu sempre revocarsi, finch il contratto non sia concluso.
Quale rilevanza hanno le clausole duso nella disciplina del contratto? Si intendono inserite nel contratto ove non risulti
che non sono state volute dalle parti.
Nel formulario di un certo contratto, predisposto a opera di un fornitore di servizi, compare a un certo punto una clausola
in cui si prevede il riferimento alle clausole duso, quali sono praticate, abitualmente, nelle contrattazioni del settore.
Una previsione del genere sar valida in ogni caso.
Quandanche inserite tra le condizioni generali del contratto,e al di l del modo con cui vengano formalmente accettate
(dal contraente debole), saranno da considerarsi nulle le clausole in cui si prevedano patti di inversione dellonere della
prova tali da rendere eccessivamente difficile lesercizio del diritto.
Giacomo, produttore di sedie a sdraio, conclude con Martina (venditrice al dettaglio) un contratto per la fornitura di 100
sedie. Nellaccordo figura inserita una clausola ove si vieta espressamente, a Martina, la vendita delle sedie agli
stabilimenti balneari, settore per il quale Giacomo intende mantenere per se stesso lesclusiva commerciale. Simile
clausola efficace solo se sottoscritta appositamente.
Che accade qualora, tra le condizioni generali di contratto, figuri inserita una clausola di esonero dalla responsabilit per
colpa grave? Non produce alcun effetto.
La causa del contratto si considera illecita allorquando il contratto costituisca il mezzo per eludere lapplicazione di una
norma imperativa.
Lilliceit del motivo comporta la nullit del contratto allorch il motivo illecito sia stato determinante del consenso, e
risulti comune a entrambe le parti.

A e B rimettono a C il compito di determinare la prestazione che forma oggetto del contratto (da essi stipulato). C trascura
di procedere per a tale determinazione; e le parti non provvedono, daltronde, a sostituirlo con unaltra persona. Come
andr a finire? La determinazione spetta al giudice, a meno che le parti non si fossero affidate al mero arbitrio del terzo.
Per il contratto di locazione che riguardi beni immobili la forma scritta prevista a pena di nullit? Vero, ove si tratti di
immobili destinati ad uso abitativo.
Il contratto per il quale il codice civile richiede la forma scritta ad substantiam pu essere redatto per atto pubblico,
scrittura privata, o mediante documento informatico con firma digitale.
Possono le parti stabilire di adottare una determinata forma, per la futura conclusione di un contratto, stabilire, cio, che il
contratto stesso dovr concludersi secondo questa o quella forma (pi solenne rispetto a quella di cui la legge si
accontenterebbe)? Si, purch il patto sia stipulato per iscritto.
La condizione impossibile rende nullo il contratto soltanto se si tratti di condizione sospensiva.
Tizio vende la propria casa a Sempronio; e fra i due, in una clausola apposita, viene pattuito che la cessione immobiliare
inizier a produrre effetti se, e quando, Tizio far sapere di volere cos. Una compravendita cos atteggiata nulla.
Gli atti di disposizione compiuti in pendenza della condizione sono validi, ma gli effetti restano subordinati alla stessa
condizione.
Le clausole contenute nelle condizioni generali di contratto debbono, nel dubbio, interpretarsi contro lautore della
clausola.
Fra i sottoelencati criteri, applicabili ai fini dellinterpretazione del contratto, ve ne sono alcuni che non risultano
menzionati espressamente, nelle disposizioni del c.c. Di quali criteri si tratta? Int. corrispondente allinteresse generale
della collettivit/int. secondo lintenzione del buon padre di famiglia.
Quali tra le figure seguenti costituiscono eccezioni al c.d. principio consensualistico (art. 1376 c.c.)? Vendita di cosa
futura/vendita di cosa altrui.
E un contratto reale a efficacia obbligatoria il comodato.
E un contratto reale a efficacia reale il pegno.
E un contratto consensuale a efficacia obbligatoria la locazione.
Non un contratto consensuale a effetti reali il deposito irregolare.
Giuliano decide di acquistare, su un catalogo di vendite per la corrispondenza, un maglione di lana rossa. Invia perci un
buono dordine alla ditta Vestibene. In che momento egli diverr proprietario del maglione? Quando il pacco viene
consegnato alla posta.
Il divieto di alienazione convenzionale (ossia il vincolo che si determina quando A vende a B un determinato bene, con la
riserva che B non potr successivamente rivendere quel bene a terzi) deve ritenersi, in linea di principio, valido?
Tendenzialmente il divieto valido.
Ludovico stipula con Gilberto un patto; in esso, Ludovico promette che il suo socio, Tazio, vender a Gilberto un certo
appartamento. Tazio, interpellato in proposito, rifiuta per di concludere la compravendita. Che accadr? Ludovico dovr
versare a Gilberto un indennizzo.
Nel contratto dopera fra Andrea e Natascia prevista una clausola penale, a carico di questultima. Accade poi che
Natascia non esegua la prestazione stabilita. In quale ipotesi Andrea sar ammesso a richiedere a Natascia un risarcimento
superiore (nellammontare) alla penale pattuita? Soltanto ove le parti abbiano convenuto la risarcibilit del danno
ulteriore.
Ferdinando vende a Guglielmo 10 tonnellate di farina, da consegnarsi non oltre la fine del mese corrente; in caso di ritardi
nella consegna, convengono i due, Ferdinando dovr versare a titolo di sanzione una somma di 100.000 lire al giorno.
Durante la fase della consegna si verifica, poi, un ritardo di dieci giorni. Ferdinando rifiuta per di versare la penale
stabilita, accampando,e dimostrando presuntivamente, che Guglielmo non stato danneggiato dal ritardo. Potr
Guglielmo ottenere ugualmente la (somma pattuita quale) penale? Si, in ogni caso.
Con riguardo a un determinato contratto, A versa a B una somma a titolo di caparra penitenziale. Alla scadenza
convenuta, B non effettua la propria prestazione. Che accade? B deve restituire ad A il doppio della caparra/A pu anche
pretendere da B lesecuzione in forma specifica.
Ai fini della validit del contratto concluso tramite rappresentante, necessario che sussista la capacit di agire in capo al
rappresentato.
Federico, alla disperata ricerca di soldi, sottrae nottetempo al proprio fratello Glauco un quadro (opera giovanile di
Jackson Pollock), e si rivolge riservatamente a Beatrice: proponendole di comprare il dipinto per la somma di 100 milioni.
Beatrice interessata allaffare: decide perci di affidarsi allamico Mauro per la conclusione formale, conferendo a
questultimo una procura allacquisto. Lo scambio va in porto nel giro di pochi giorni. Subito dopo che la vendita stata
perfezionata, Federico provvede a consegnare la tela a Beatrice. Questultima diventa proprietaria del dipinto? Si, purch
Beatrice risulti aver creduto che Federico fosse il proprietario.
Quale forma deve rivestire la procura, conferita, dal rappresentato, al fine di concludere un determinato contratto?
Necessita la forma prescritta per il contratto che il rappresentante deve concludere.
Il contratto che venga concluso, dal rappresentante, in conflitto di interessi con il rappresentato, pu sempre venir
annullato da questultimo? Occorre che il conflitto (quandanche non conosciuto) fosse riconoscibile dal terzo.

Alfredo, proprietario di una collezione darte di famiglia, ha urgente bisogno di soldi. Decide perci di liberarsi dei quadri.
Onde collocarli al meglio, si rivolge allamico Filippo, famoso mercante darte, e gli conferisce una procura generale a
vendere. Filippo comincia a piazzare i dipinti. Successivamente, Alfredo decide di conservare per se stesso una delle tele
(ritratto di donna in oro, opera minore di Klimt). A tal fine comunica a Filippo, revocando parzialmente la procura, che
quello specifico olio non pi in vendita. Qualche giorno pi tardi, nellassenza di Alfredo, Filippo vende ugualmente (a
Rinaldo) il quadretto dorato di Klimt. Che valore avr tale contratto? E efficace o inefficace? Efficace, a meno che
Rinaldo non figuri essere stato a conoscenza della revoca.
Colui che abbia contrattato come rappresentante senza averne i poteri (e conoscendo o dovendo conoscere tale difetto di
poteri) sar tenuto, una volta emerso che il contratto inefficace, a risarcire il danno subito dal terzo? Risarcir la
controparte (nei limiti dellinteresse negativo) solo ove questa risulti aver confidato, senza colpa, nella validit del
contratto.
Venanzio presta un proprio volume istoriato (del 17 secolo) a Filippo; e, pochi giorni dopo, Filippo riceve una lettera in
cui lo stesso Venanzio lo incarica di vendere il prezioso libro al miglior offerente. Filippo si attiva: e in breve tempo riesce
a trovare un cliente, Ruperto, al quale (agendo in nome di Venanzio) aliena fruttuosamente lopera. Dopo che il libro
stato consegnato a Ruperto, si scoprir che la lettera contenente la procura falsa; la firma in calce non era di Venanzio,
questultimo non ha mai avuto intenzione di vendere. Come andr a finire? Ruperto deve restituire il libro.
Esistono diversit di trattamento fra lipotesi di mancanza e quella di eccesso di potere, nellambito della disciplina
della rappresentanza? In entrambi i casi latto inefficacie.
Stefania stipula con Ubaldo un contratto, riservandosi la facolt di nominare, entro un mese, la persona che dovr
acquistare i diritti e assumere gli obblighi nascenti da quel contratto. Alla scadenza del termine convenuto, Stefania
comunica a Ubaldo la nomina di Francesca; e tale comunicazione accompagnata dallaccettazione di questultima.
Francesca diventa parte del contratto dal momento in cui il contratto fu stipulato.
Nel contratto per persona da nominare, che cosa succede se la dichiarazione di nomina non fatta, validamente, nel
termine stabilito dalla legge o dalle parti? Il contratto produce i suoi effetti fra i contraenti originari.
Francesco, che un produttore di conserve alimentari, stipula con Fulvio, titolare di un supermercato, un contratto di
vendita avente per oggetto uno stock di 1000 vasi di marmellata. Potr, successivamente, Francesco cedere tale contratto a
Filippo (anchegli fabbricante di marmellate) ai fini dellesecuzione del contratto? Si, purch il contratto non sia stato
ancora eseguito e laltra parte vi consenta.
Qualora emerga che una delle parti, al momento di concludere il contratto, aveva manifestato la propria volont sotto
lombra di una riserva mentale, il contratto stesso sar valido.
Il contratto simulato privo di effetto tra le parti.
La simulazione pu riguardare anche un negozio unilaterale? Vero, a patto che sussista un accordo (simulatorio) tra
lautore del negozio e il destinatario dellatto.
Secondo quanto prevede lart. 1415 c.c., la simulazione non pu essere opposta ai terzi che in buona fede hanno
acquistato diritti dal titolare apparente.
Orazio finge di vendere a Oreste una piccola scultura in bronzo (opera minore di Giacomo Manz) che gli appartiene.
Rinaldo, creditore di Oreste (simulato acquirente), decide a sua volta di procedere al pignoramento del bene, onde
soddisfare il proprio credito. Potr Romeo, creditore di Orazio (ossia del simulato alienante), venir preferito a Rinaldo, in
sede di riparto del prezzo? Soltanto se il credito di Romeo anteriore al contratto simulato.
Mauro simula di vendere a Luigi la sua automobile: il (finto) contratto stipulato per atto pubblico e viene, poi,
regolarmente trascritto. Angelo, creditore di Mauro, riesce fortunosamente a entrare in possesso di una lettera nella quale
Luigi, espressi verbis, riconosce che la vendita in questione simulata. Potr il creditore Angelo utilizzare quale mezzo di
prova (della simulazione) tale lettera? Si, in ogni caso.
Doriano debitore, nei confronti di Filiberto, della somma di lire 70 milioni. Un giorno, onde sottrarsi alleventualit di
procedure esecutive, Doriano si rassegna a trasferire a Filiberto stesso la propriet di un acquerello di Watteau. Trattasi di
unalienazione che avviene (non gi simulatamente, bens soltanto) a scopo di garanzia: lintesa, in effetti, che il
creditore tratter il quadro presso di s, trattandolo con ogni cura, e lo restituir poi a Doriano nel momento in cui il debito
di 70 milioni verr onorato. Qualche mese dopo, Doriano riesce finalmente a estinguere il suo debito; e a quel punto
scopre per che Filiberto, in spregio allintesa originaria, ha venduto il dipinto a Verardo. Potr Doriano rivolgersi a
Verardo, per ottenere la restituzione della tela? Soltanto se Verardo ha agito daccordo con il fiduciario in danno al
fiduciante.
A, con un contratto nullo, aliena un proprio bene mobile a B, e glielo consegna, B, con un contratto parimenti nullo, aliena
a sua volta quel certo bene a C, e glielo consegna. Che accade allorquando C si vede convenuto, da A, per la restituzione?
C deve restituire ad A.
A, interdetto per infermit di mente, vende a B un braccialetto doro. Simile contratto annullabile in ogni caso.
I contratti conclusi da un interdetto prima della sentenza di interdizione sono nulli? Si applica la disciplina dellincapacit
naturale.
Si parla di annullabilit assoluta allorquando uno dei contraenti interdetto legale.
Tizio viene condannato (in contumacia) a scontare sette anni di reclusione. Poco prima di essere arrestato egli vende tutti i
suoi beni a Caio. Tale contratto annullabile, perch linterdizione legale automatica.

Bruno, ubriaco fradicio, acquista un ciclomotore. Passata la sbornia, egli fa istanza per lannullamento del contratto. Potr
il venditore, a quel punto, difendersi affermando che il principi codicistici di tutela degli incapaci non si applicano a chi
(come Bruno) si posto, spontaneamente e consapevolmente, in una condizione alcoolica del genere? No, perch
lorigine colposa o meno dellincapacit (di intendere e volere) rileva esclusivamente ai fini della responsabilit
extracontrattuale.
Lerrore, per condurre allannullamento di un contratto, deve essere essenziale e riconoscibile. Riconoscibile da chi?
Dalla controparte.
Lerrore di calcolo rende annullabile il contratto soltanto se si traduce in un errore sulla quantit, determinante del
consenso.
Lerrore non essenziale (art. 1429 c.c.) sempre irrilevante in ambito contrattuale? Vero, salvo il caso dellerrore di
calcolo.
La sanzione che possibile evitare (attraverso liniziativa della parte interessata) mediante listituto della c.d. rettifica
del contratto, lannullamento e/o la rescissione.
Antonio vende un proprio appezzamento di terreno a Sabrina. Costei ignara del fatto che la decisione di Antonio stata
determinata, in effetti, dalle gravi minacce esercitate su di lui da Cocainix, uno zio malavitoso, intenzionato a favorire
segretamente la nipotina. Sei anni dopo il contratto, Cocainix muore in un regolamento di conti: e Antonio a quel punto,
ormai tranquillizzato, chiede al giudice lannullamento della compravendita. Che accadr? Il contratto verr annullato
senzaltro.
Il timore riverenziale, che abbia influenzato la volont di uno dei contraenti, rende annullabile il contratto? Falso.
Alla fiera del santo patrono, C acquista (per 50.000 lire) un orologio di marca Lobex, che il venditore magnifica a gran
voce come lautentico cronografo delle star. Tornato a casa, C si accorge ben presto di non aver affatto acquistato
quellorologio, della nota casa svizzera, del quale ha sentito occasionalmente parlare come di una rarit costosa e raffinata.
Qual la sorte di tale contratto? Il contratto valido e, data la madornale credulit di C, non vi sono nemmeno
conseguenze di ordine risarcitorio.
Giovanna acquista un terreno che privo di accesso alla via pubblica. Ella si reca allora da Maria, proprietaria di uno dei
fondi confinanti, e la persuade a stipulare un contratto per la costituzione di una servit prediale. Durante le trattative,
Giovanna inganna per Maria, inducendola a credere che vincoli del genere non comportino in nessun caso lobbligo di
versare (a favore del titolare del fondo servente) indennit di sorta. E la concessione negoziale a favore di Giovanna
avverr, in effetti, a titolo gratuito. Successivamente Maria, accortasi della menzogna, chiede lannullamento del contratto,
con immediata cancellazione della servit. Cosa far il giudice? Linganno ha soltanto influenzato le condizioni del
contratto, che rimane in s valido; Giovanna per risponder dei danni.
La prescrizione dellazione di annullamento, nel caso di un contratto concluso d aun incapace naturale, decorre dal giorno
in cui il contratto stato stipulato.
In data 1 dicembre 1995 Alfonso stipula, con Federico, una compravendita relativa a un olio di Braque. La volont di
Alfonso non per libera: egli si deciso a concludere laffare solo perch il locatore dellappartamento in cui Alfonso
abita (suocero di Federico) lha minacciato, in caso di mancata stipulazione, di sfrattarlo alla prima occasione. Due anni
dopo (il 1 dicembre 1997) il suocero di Federico muore per essere stato morso da un serpente. Il 1 ottobre 2002 Alfonso
si rivolge al proprio avvocato, comunicandogli di voler far annullare la compravendita del quadro. Cosa risponder il
legale? Lazione va esercitata entro il 1 dicembre 2002.
Tizio vende un proprio arazzo francese del 700 a Caio; il contratto per viziato da dolo-raggiro (ordito da Caio). Tizio
ottiene senza difficolt lannullamento del contratto: subito dopo viene a scoprire che Caio ha, nel frattempo, alienato il
prezioso arazzo a Sempronio. A quali condizioni Sempronio sar protetto dinanzi alla domanda restitutoria di Tizio? Ove
in buona fede, S. protetto anche indipendentemente dalla consegna, purch il suo acquisto sia avvenuto a titolo oneroso.
Lazione di rescissione si prescrive in un anno dalla conclusione del contratto.
A, in stato di bisogno, stipula un determinato contratto con B. sussistono i vari estremi di legge (oggettivi e soggettivi) per
la rescindibilit del negozio. A trascura per di agire giudizialmente; e avviene che, due anni dopo la data del contratto, B
chieda ad A ladempimento della prestazione convenuta. Che accade? A deve adempiere.
Il contratto rescindibile pu (su iniziativa del legittimato allimpugnativa) venir convalidato? Falso.
In quali dei seguenti casi ammessa la convalida del contratto? C. annullabile per errore/c. annullabile per violenza.
A e B stipulano una compravendita in relazione a unautomobile Honda Civic 1600 VTI. Pi tardi B vende la vettura a C.
Accade successivamente che il contratto tra A e B venga rescisso. C, di fronte alla domanda restitutoria di A, sar tutelato?
Si, salvi gli effetti della trascrizione della domanda di rescissione.
Lionello e Pasquale stipulano una compravendita riguardante una partita di caff. I due pattuiscono il versamento
immediato del prezzo da parte di Pasquale; la consegna della merce viene invece fissata a 30 giorni. Passato un mese,
Lionello risulta per inadempiente: sicch Pasquale, dopo una vana diffida, si rivolge in giustizia chiedendo la risoluzione
del contratto (per inadempimento). Quale ulteriore azione, sulla base della concessa risoluzione, potr esperire pasquale,
onde ottenere la restituzione del prezzo pagato? La. di ripetizione dellindebito.
A e B hanno stipulato tra loro un contratto a prestazioni corrispettive. B si rende, per, inadempiente rispetto a quanto ha
promesso; ed ecco A agire allora in giudizio, per chiedere la risoluzione del contratto. Una volta che la risoluzione sia

stata domandata, potr B (tornare sui suoi passi e) adempiere tardivamente la propria obbligazione, chiedendo che A
faccia altrettanto? No, B non pu pi adempiere.
Clotilde acquista una lavatrice nuova dalla catena di negozi Splendor; questultima promette di consegnare
lelettrodomestico entro la settimana. Passano venti giorni senza che ladempimento abbia luogo. A quel punto, Clotilde
decide di rivolgersi presso unaltra ditta, dove le hanno assicurato la consegna nel giro di poche ore. Come potr Clotilde
liberarsi dal vincolo contrattuale con la Splendor? Dovr intimare alla Splendor ladempimento entro un congruo termine,
scaduto il quale il contratto dovr ritenersi risolto.
Sandro e Guglielmo hanno stipulato un contratto in cui prevista una clausola risolutiva espressa. Che accade se
lobbligazione, quella relativamente a cui la clausola era stata specificamente pattuita, non viene poi eseguita? La
risoluzione opera di diritto, se la parte interessata dichiara di volersi valere della clausola.
La clausola risolutiva espressa opera per qualsiasi tipo di inadempimento, purch imputabile a colpa o dolo dellobbligato.
A e B stipulano tra loro un contratto. Per ladempimento della prestazione di B, le parti provvedono a fissare un certo
termine. Accade poi che B non esegua entro la data convenuta quanto promesso; e 15 giorni dopo invece, modificando il
suo atteggiamento, egli si dichiara pronto ad adempiere. A quel punto, A eccepisce tuttavia lavvenuta risoluzione. La
conclusione che il contratto in questione deve considerarsi risolto di diritto, purch il termine avesse carattere essenziale
per il creditore A, in relazione alla natura della prestazione o al complesso del contratto.
La risoluzione del contratto per inadempimento non pregiudica i diritti acquistati dai terzi? Vero.
A compra un bene mobile da B, ma alla scadenza convenuta non versa il prezzo. Nel contratto, era stata inserita una
clausola risolutiva espressa. A quel punto, B reclama la restituzione del bene. Scopre per con rammarico che, nel
frattempo, A ha venduto il bene a C, il quale era a conoscenza del mancato adempimento di A. Potr B chiedere a C la
restituzione del bene? C protetto in ogni caso.
La rinuncia preventiva (fatta in sede di contratto) a sollevare per il futuro leccezione di inadempimento, di per s valida.
Purch manifestata con le dovute forme, la clausola solve et repete sempre intrinsecamente valida, a prescindere, cio,
da ogni considerazione riguardo alle ragioni (sostanziali) che sono alla base della domanda di ripetizione? Vero, purch
non riguardi eccezioni di invalidit.
A cosa serve, in concreto, il rimedio della risoluzione del contratto per impossibilit sopravvenuta? A liberare dalla
controprestazione il creditore della prestazione divenuta impossibile.
Alex e Boris hanno stipulato tra loro un contratto dopera 2artistico/bucolica: esibizione di canto e ballo, del primo a
favore del secondo. Accade poi che la prestazione di Alex divenga parzialmente impossibile (causa un serio infortunio al
ginocchio, che permette al fantasista solamente di cantare). A quel punto, potr Boris liberarsi del vincolo contrattuale?
Boris pu recedere dal contratto, ma solo qualora non abbia un interesse apprezzabile alladempimento parziale.
A vende la propria casa a B; e, tra le parti, viene convenuto che la consegna dellimmobile avr luogo in un momento
successivo (dopo che siano stati effettuati alcuni lavori di restauro). Prima che tale termine venga a scadenza, la casa
brucia quasi interamente, per causa non imputabile ad A. Che accade? B deve ugualmente versare il prezzo convenuto.
Il 25 febbraio 1994 Guglielmo acquista, da Sandro, la barca a vela di questultimo. I due stabiliscono che leffetto
traslativo sar differito al 1 giugno dello stesso anno. Durante il week-end di Pasqua, una violentissima mareggiata
investe il porto turistico in cui la barca ormeggiata, e la distrugge completamente. Quale sar, a quel punto, la posizione
di Guglielmo? Andr egualmente corrisposto il prezzo a Sandro? G. dovr ugualmente versare il prezzo pattuito.
In quali, fra i seguenti casi, non trova applicazione il principio secondo il quale il compratore subisce il rischio del
perimento fortuito della cosa (res perit domino) anche laddove la cosa non gli sia ancora stata consegnata? Quando il
contratto sottoposto a condizione sospensiva/quando la compravendita riguarda cose determinate solo nel genere, per le
quali non sia avvenuta lindividuazione.
In quale fra le seguenti ipotesi la risoluzione contrattuale non opera di diritto, ma necessita di una pronuncia giudiziale?
Quando la prestazione di una delle parti divenuta eccessivamente onerosa, per il verificarsi di avvenimenti straordinari e
imprevedibili.
Quali fra i seguenti rimedi appaiono preclusi alle parti, allorquando le stesse abbiano concluso, fra loro, un contratto
aleatorio? Rescissione per lesione/risoluzione per eccessiva onerosit sopravvenuta.
X vende a Y un determinato bene mobile. Y conclude a sua volta, poco dopo, la compravendita di quel bene a favore di Z;
senza procedere alla consegna della cosa. Supponendo allora che il vincolo tra X e Y venga a un certo punto meno, e che
Z sia in buona fede quanto alla causa tecnica della caducazione, quale sar, fra le sottoelencate ipotesi di scuola, quella in
cui lacquisto di Z rimane definitivamente pregiudicato (in seguito alliniziativa recuperato ria promossa da X)? Lipotesi
in cui il contratto tra X e Y annullato, per incapacit legale di X.
In quali, fra i seguenti casi, sar tutelato laffidamento negoziale della controparte, la quale risulti aver confidato (senza
colpa, o senza colpa grave) nella piena validit del vincolo contrattuale? Contr. concluso dal rappresentante cui stata
revocata la procura/contr. viziato da errore ostativo irriconoscibile.
Nei contratti fra professionisti e consumatori, vengono considerate vessatorie le clausole che determinano a carico del
consumatore un significativo squilibrio dei diritti ed obblighi derivanti dal contratto.

La responsabilit civile

A quale regime di responsabilit risulta assoggettata lattivit di chi effettua il trattamento di dati personali per mezzo di
una banca dati? Art. 2050 c.c.
Quando si parla di funzione distributiva della responsabilit civile, a che cosa ci si vuol riferire? Al fenomeno per cui
(attraverso la traslazione, sui prezzi dei prodotti, dei costi sostenuti dallimprenditore per riparare i danni) il carico
risarcitorio si distribuisce sulla collettivit dei consumatori.
In quale delle fattispecie sottoelencate sono presenti, con sicura evidenza, i connotati della c.d. pena privata? Obbligo
per il datore di lavoro, in caso di mancata reintegrazione nel posto di lavoro del rappresentante sindacale, il cui
licenziamento sia dichiarato inefficace, di pagare una somma (pari allimporto della retribuzione dovuta al lavoratore) al
Fondo adeguamento pensioni.
Nellambito della causalit giuridica, uno dei criteri limitativi della responsabilit rappresentato dal c.d. scopo della
norma violata. Qual il significato di tale espressione? Il danno non risarcibile ove non sia realizzazione del rischio in
considerazione del quale la condotta considerata illecita.
Esistono, in ambito extra-contrattuale, ipotesi nelle quali il fatto doloso del terzo non vale a interrompere il nesso di
causalit, sicch lautore dellillecito (colposo) iniziale non potr sfuggire allobbligo risarcitorio? Si, e si tratta, ad
esempio, delle ipotesi in cui lillecito colposo consiste proprio nella violazione di obblighi di prevenzione dellillecito
doloso del terzo.
Risulta che un certo evento dannoso stato causato per un 50% dalla colpa di Tizio, e per il restante 50% da cause
naturali. Tizio sar tenuto a risarcire integralmente il danno? Dovr risarcire il 100%.
Pu l omissione di un certo atto (idoneo a impedire il prodursi di un evento dannoso) essere giuridicamente illecita, e
diventare, perci, fonte di responsabilit? Si, ma soltanto qualora sia individuabile un preciso obbligo di agire (per
impedire levento dannoso).
La legittima difesa opera quale causa di giustificazione solamente nei casi di danno minacciato alla persona, propria
(del danneggiante) oppure di altri soggetti, e non anche nei casi di minaccia alle cose? Falso, purch sussista una
proporzione tra il bene messo in pericolo e il bene che viene leso per difendere il primo.
Vincenzo si vede minacciato, da Luciano, con qualcosa che ha le esatte sembianze di una pistola automatica. Credendosi
in grave pericolo, Vincenzo reagisce e ferisce gravemente il suo aggressore. Si scoprir poi che la pistola, nelle mani di
Luciano, era nientaltro che unarma-giocattolo (perfetta imitazione di quel certo tipo di pistola, priva del regolamentare
tappo rosso). Che accade, sotto il profilo risarcitorio? Vincenzo ha reagito sulla base di unerronea, ma scusabile,
supposizione di versare in legittima difesa (rispetto allaltrui aggressione, rivelatasi solo successivamente inesistente): egli
non dunque responsabile.
Alfredo distrugge il bene di Roberto (ad es. una coperta) allo scopo di salvare il bene di Carlo (una poltroncina) da un
pericolo (un incendio) che non era altrimenti fronteggiabile. Agli effetti aquiliani che accade? Alfredo responsabile nei
confronti di Roberto secondo i principi generali.
Gennaro si trova alla guida della sua automobile e (allo scopo di evitare lurto frontale con un veicolo, guidato da
Salvatore, che ha invaso allimprovviso la sua corsia) costretto a sterzare bruscamente. Egli finisce cos per danneggiare
una vettura in sosta, di propriet di Tonino. Onde ottenere il ristoro del danno subito dalla propria automobile, Tonino
dovr rivolgersi a Salvatore, dal quale pu ottenere il ristoro del danno, o, in alternativa, a Gennaro, il quale potr essere
tenuto a corrispondere unindennit, rimessa allequo apprezzamento del giudice.
Romeo in sella alla sua bicicletta quando dinanzi gli si para, allimprovviso, un motociclista che procede contromano e
ad alta velocit. Onde evitare lo scontro Romeo si getta, repentinamente, sul marciapiede, finendo cos per investire
Giulietta, e per provocarle la frattura del dito mignolo della mano sinistra. Il giorno seguente Romeo va a trovare la donna
e le ripaga il vestito, irrimediabilmente rovinato a causa dellincidente. Rintracciato il motociclista, Giuliano lo cita in
giudizio. Da costui essa otterr il risarcimento dei soli danni connessi alla frattura del dito.
Risponde delle conseguenze del fatto dannoso che, al momento in cui lo ha commesso, aveva la capacit di intendere e di
volere.
Andrea, interdetto giudiziale (per una grave forma di schizofrenia), tira un sasso a casaccio e colpisce Maria, la quale lo
cita poi in giudizio per danni. Sar Andrea tenuto a risarcire tale danno? Andrea dovr pagare lintero danno ove emerga
che, al di l del suo stato, egli sapeva benissimo ci che faceva.
Allorquando un soggetto minore di et compie un fatto illecito, del danno risponde il minore capace di intendere e di
volere e i genitori, oppure (se si tratta di un soggetto incapace) soltanto il sorvegliante.
Aristide, dipendente dellofficina di Giorgio, si reca a ballare il sabato sera, servendosi (per il tragitto verso la discoteca)
della SAAB 9000 del sig. Rossi, autovettura che questultimo aveva affidato allofficina il giorno prima, per una
riparazione. A causa di una manovra avventata di Aristide, la vetutra finisce contro un albero. A chi potr venir chiesto, dal
sig. Rossi, il risarcimento del danno? R. pu chiedere il risarcimento a entrambi, ma il costo graver alla fine su Aristide.
E configurabile una responsabilit ex art. 2049 c.c. (responsabilit dei padroni e committenti) a carico del mandante, per
gli atti illeciti compiuti dal mandatario? Si, purch si tratti (di mandato con rappresentanza, o) di atti comunque
riconducibili alla volont del mandante.
Potr la vittima di un atto illecito, commesso da un dipendente pubblico, citare in giudizio per il risarcimento anche lo
Stato, o comunque lente territoriale (Regione, Comune, Provincia) del cui organico lautore del torto faccia parte? Si,
ma di regola la responsabilit dellente viene esclusa per gli illeciti dolosi del funzionario.

Mentre alla guida di unauto di servizio, un carabiniere si lascia distrarre dai movimenti, alquanto sospetti, di una
persona sul marciapiede: finisce, cos, per tamponare la vettura che lo precede. A quale sorte andr incontro la richiesta di
risarcimento avanzata, dallautomobilista tamponato, nei confronti del competente Ministero? Il risarcimento verr
concesso senzaltro, secondo le regole ordinarie della responsabilit per la circolazione dei veicoli.
Viene considerata attivit pericolosa ex art. 2050 c.c. qualsiasi genere di attivit che, per sua natura o per quella dei mezzi
adoperati, comporti un rilevante pericolo di danno.
Enrico gestisce una fabbrica di fuochi artificiali. Un giorno, durante la lavorazione, si verifica uno scoppio, che danneggia
il capannone della vicina impresa Delta. Per liberarsi della responsabilit, Enrico deve provare di aver adottato tutte le
misure idonee ad evitare il danno.
Nel garage di Umberto si sviluppa allimprovviso un incendio; le fiamme si propagano al box di Francesco, distruggendo
completamente lautomobile che questultimo aveva appena comprato. A quale titolo Umberto dovr rispondere dei danni
subiti dal vicino? In quanto custode di una cosa che ha cagionato danno.
Il conduttore di un immobile responsabile, ex art. 2053 c.c., nellipotesi di rovina delledificio? No, in nessun caso.
Dovendo acquistare il giornale, Dino lascia per qualche minuto la propria automobile aperta e con le chiavi inserite nel
cruscotto. Filippo ne approfitta per impadronirsi della vettura e, pochi metri pi avanti, investe un pedone. Dino sar
tenuto a rispondere per questo danno? Si.
Risulta inoppugnabilmente che lincidente stradale in cui stato coinvolto il veicolo X dipende, in via esclusiva, da un
vizio di costruzione del veicolo stesso. Chi dovr rispondere del danno? Rispondono proprietario, conducente e
fabbricante.
Il danno ambientale prodottosi in una certa vallata, e quantificato, dal giudice, per un importo pari a 10 miliardi di lire,
risulta essere stato causato dal concorso fra il comportamento dellimpresa Alfa-Mountain (per il 40%) e il
comportamento dellimpresa Beta-Valley (per il 60%). Potr lo Stato rivolgersi a una sola delle due imprese, chiedendole
di risarcire lintero danno? No, in materia di illecito ambientale prevista uneccezione al principio della responsabilit
solidale (che opera normalmente negli altri casi di responsabilit aquiliana).
In che modo dovr ripartirsi il carico risarcitorio fra corresponsabili, allorch risulti che il danno stato determinato dal
concorso di due distinti eventi, e che tali eventi sono entrambi ascrivibili (rispettivamente, a Tizio e a Caio) a titolo di
responsabilit oggettiva? Non potendosi far riferimento alla gravit della colpa, vale il criterio dellentit delle
conseguenze (della condotta dei corresponsabili).
Dopo una partita di caccia Umberto, pulendo le armi, lascia partire inavvertitamente un colpo di fucile. Il proiettile si
infila nella finestra della casa di Marco: infrange il vetro e, dopo aver colpito un televisore nuovo di zecca, rimbalza su un
(antico) vaso di cristallo, frantumandolo in mille pezzi. Nel chiedere il risarcimento dei danni, Marco produce sia la
fattura di riparazione del vetro (50.000 lire) sia lo scontrino dacquisto del televisore; non in grado per di provare, con
esattezza, il valore del vaso. Cosa decider il giudice? Accorder il risarcimento di tutto, valutando equitativamente il
valore del vaso.
Quale differenza intercorre fra l apprezzamento equitativo che previsto in ipotesi come quelle degli artt. 2045 o 2047
c.c., e l apprezzamento equitativo di cui agli artt. 1226 o 2056, 2 co., c.c.? Nel primo caso, lesigenza equitativa deriva
dallassenza di un vero e proprio responsabile; nel secondo, si tratta di ovviare a difficolt insorte nella quantificazione del
danno.
La diminuzione del risarcimento, in seguito allaccertamento di un concorso colposo del danneggiato, pu aver luogo
anche nellipotesi in cui la vittima del danno sia un soggetto incapace? Si: la condotta dellincapace non rileva ai fini della
responsabilit verso lesterno, ma pu essere presa in considerazione per diminuire o escludere lobbligo risarcitorio nei
confronti dellincapace stesso.
Una delle seguenti formule, ciascuna corrispondente a un canone (effettivo) del nostro sistema risarcitorio, costituisce
espressione del principio della c.d. compensatio lucri cum damno. Quale? Se il fatto illecito produce anche effetti
positivi in capo alla vittima, il risarcimento verr corrispondentemente decurtato.
Quali regole si applicheranno qualora la vittima di un fatto illecito, oltre ad aver subito un danno, abbia altres tratto un
vantaggio da quel medesimo fatto? Si computer il vantaggio al fine di ridurre il debito risarcitorio, ma occorre che
lillecito risulti essere la causa immediata, non gi una mera condizione facilitante lavveramento, del vantaggio.
Nella determinazione dellimporto dellobbligazione risarcitoria, a quale momento va riferita la liquidazione del danno?
Al momento della sentenza.
Che accade se, dopo il passaggio in giudicato della sentenza con cui Tizio si visto assegnare, dal Tribunale, il
risarcimento per il danno alla persona arrecatogli da Caio, Tizio stesso si accorge dellesistenza di alcuni postumi (di
ordine psicofisico) che non erano stati presi in considerazione dalla sentenza? Sar possibile ottenere la riapertura del
giudizio, limitatamente alle poste non conoscibili al momento della sentenza.
In quali ipotesi, a fronte di un atto illecito, ammissibile il risarcimento in forma specifica? Soltanto ove la reintegrazione
risulti possibile e non sia eccessivamente onerosa per il danneggiante.
Per quale categoria di eventi dannosi figura, in ogni caso, ammessa la risarcibilit in forma specifica, anche allorch tale
forma riparatoria risultasse particolarmente gravosa (dal punto di vista economico) per colui che ha commesso lillecito?
Danno ambientale.

Mentre attraversa la strada, Giovanni, dipendente di Giuseppe, viene investito da unautovettura condotta da Fabrizio. Per
tre mesi, Giovanni non pu andare a lavorare; egli continua per a percepire ugualmente la retribuzione da Giuseppe.
Quali voci di danno verranno messe a carico di Fabrizio? Fabrizio risponder nei confronti di Giovanni, per le spese
mediche e per il danno alla salute, e nei confronti di Giuseppe, per le retribuzioni ed i contributi erogati a vuoto al proprio
dipendente, nel periodo di assenza dal lavoro.
Marco, mentre sta attraversando le zebre, viene investito da un automobilista pirata, il quale fugge subito dopo il sinistro,
riuscendo a non essere identificato. Potr Marco ottenere il risarcimento del danno? Si, e dovr agire nei confronti
dellIstituto Nazionale delle Assicurazioni.
Il possessore ammesso ad esercitare, contro il terzo autore di uno spoglio o di una molestia (in relazione ai danni che il
vittorioso esercizio delle azioni di reintegrazione o di manutenzione non valga a neutralizzare: ad esempio, danno
corrispondente al mancato godimento della cosa, per il periodo in cui si protratto lo spoglio), lazione di responsabilit
extracontrattuale? Vero, ma soltanto per il possessore di buona fede.
Il detentore dispone, contro il terzo, dellazione di responsabilit extracontrattuale? Vero, se si tratta del detentore
qualificato.
Sulla base di quali disposizioni di legge risarcibile il danno biologico? Il danno biologico risarcibile, oltre che ex art.
2043 c.c., anche ex artt. 2047-2054 c.c., e in generale secondo ogni norma sullillecito.
Nellinterpretazione che viene effettuata dalla giurisprudenza, il concetto di danno non patrimoniale di cui allart. 2059
c.c. corrisponde a quello di danno morale.
Il danno (che venga arrecato) allambiente risarcibile? Si, ma unicamente allo Stato.
A quale disciplina figura sottoposto, nellordinamento italiano, il danno arrecato dallesercente di attivit nucleari? Resp.
oggettiva disciplinata da legge speciale.
Guidando una robusta mountain bike nel centro pedonale, Tizio travolge e ferisce Caio in un serio incidente. Il giudice lo
condanna al risarcimento del danno. Si scopre, poi, che Tizio non ha n beni suoi, n sostanze, n redditi di alcun genere.
Emerge altres che Tizio maritato con una ricca signora. Potr Caio ottenere quanto gli spetta? Caio potr rivalersi sui
beni appartenenti in comunione a Tizio e alla moglie, fino al valore corrispondente alla quota di Tizio.
In conseguenza del fatto illecito di X (ginecologo che ha commesso un errore nel corso di un intervento chirurgico), la
signora Y si trova nella condizione di non poter pi intrattenere rapporti sessuali. Potr Z, marito di Y, ottenere da X il
risarcimento del danno corrispondente agli inconvenienti della castit (coniugale) forzata? Si, in parallelo con il danno alla
salute, limpedimento ai rapporti sessuali con il coniuge pu essere fonte di danno risarcibile.
Accade che lultimo spettacolo messo in scena da Marcovaldo, celebre attore di prosa, venga pesantemente stroncato da
un famoso critico, in un articolo su un quotidiano a grande diffusione. Data la scarsa affluenza di pubblico, lo spettacolo
finisce per venir cancellato dal tabellone dopo pochissime repliche. Attribuendo la colpa di tutto ci al critico, Marcovaldo
lo cita allora in giudizio, chiedendo il risarcimento del danno. Che accade? Difficilmente egli otterr soddisfazione:
dovrebbe infatti dimostrare, a tal fine, di essere stato vittima di un attacco volto solo a offendere e menomare in maniera
gratuita la propria dignit.
Laura chiede a Giustina di essere consigliata per quanto concerne la riparazione di una costosa pelliccia di lince. Giustina
le fornisce lindirizzo di un sarto che essa afferma essere specializzato nel trattare pellami. Si scoprir in seguito che
linformazione era decisamente sbagliata; quel sarto del tutto incompetente: dopo il suo intervento, il capo ormai da
gettare. Potr Giustina venir chiamata a rispondere dei danni che laura ha subito, per aver confidato nellesattezza di
quella informazione? Giustina risponde soltanto in caso di dolo o colpa grave.
Il dott. Matricoli, neo-laureato in giurisprudenza, intende festeggiare la sua laurea nel locale notturno del sig. Riminesi.
Questultimo si impegna (dietro corrispettivo) a concedergli le sale nel giorno settimanale di chiusura: fa inserire per, nel
contratto, una clausola che lo solleva da ogni responsabilit per quanto potr capitare durante la festa. Accade purtroppo
che, nel corso della serata, uno degli ospiti si ferisca seriamente, a causa della caduta di parte dellintonaco da un soffitto.
Che accade? La vittima potr agire senaltro verso il proprietario del locale.
Pu la vittima di una denuncia penale (che si riveli in seguito) del tutto infondata ottenere, dallautore della denuncia, il
risarcimento del danno? Si, ma occorre che siano integrati gli estremi della calunnia.
Mario deve (e lha riconosciuto anche in una lettera) 100.000.000 a Luigi: questultimo non disposto a concedere al suo
debitore alcuna dilazione. Onde cercare di rinviare il pi possibile il pagamento, Mario, una volta citato in giudizio, non
riesce a far altro che sostenere, infondatamente, la falsit della propria firma, quale figura in calce al documento fatto
valere da Luigi. Che accade? Il comportamento di Mario non soltanto scorretto, ma addirittura illecito, in quanto rientra
in una precisa ipotesi di responsabilit processuale.
Colui che veda pregiudicata una (propria) situazione soggettiva configurantesi in termini di interesse legittimo, potr
chiedere il risarcimento alla pubblica amministrazione? Tendenzialmente no.
Accade che la pubblica amministrazione (attraverso uno dei suoi uffici) neghi illegittimamente a Tizio la concessione a
edificare sul proprio suolo. Avr Tizio diritto al risarcimento del danno? No, la posizione del privato, rispetto al rilascio di
concessione edilizia, corrisponde a un semplice interesse legittimo (la cui lesione non idonea a far scattare lobbligo
risarcitorio della p.a.).
Tizio, proprietario di un immobile, ottiene dal giudice lordine di sfratto nei confronti dellinquilino moroso. Dopo sei
anni, nonostante i ripetuti inviti, la forza pubblica non interviene per lesecuzione dello sfratto. Potr Tizio rivolgersi al

giudice, chiedendo che la pubblica amministrazione venga condannata al risarcimento del danno? Si, ma soltanto se il
mancato intervento della forza pubblica non risulta giustificato da esigenze prioritarie di servizio.
Un magistrato, qualora cagioni un danno nellesercizio delle funzioni giudiziarie, sar tenuto a risarcire direttamente la
vittima? Soltanto se il fatto dannoso costituisce reato.
In materia di incidenti stradali, lazione risarcitoria si prescrive in due anni.
Quali termini di prescrizione si applicano allazione risarcitoria, nellipotesi in cui il danno sia derivato da un fatto che
integra gli estremi del reato? Il termine di prescrizione del reato, ove ecceda i 5 anni.
La tutela dei diritti
Ad alcuni fra i soggetti sotto elencati la legge riconosce, nei confronti del rispettivo debitore, un diritto di ritenzione
della cosa. Di quali soggetti e di quali crediti si tratta? Del possessore di buona fede, finch non gli siano state corrisposte
dal proprietario le indennit dovute/dellusufruttuario, il quale abbia eseguito le riparazioni poste a carico del
proprietario/del coerede il quale abbia conferito, in seguito alla collazione, un bene immobile in natura (sino al rimborso
delle spese sostenute e dei miglioramenti apportati).
Un soggetto il quale sia tenuto, in maniera generica, a prestare una garanzia, libero di scegliere se fornire una garanzia di
tipo reale, piuttosto che una di tipo personale? Si, egli pienamente libero di operare tale scelta.
Per sottrarsi alle noiose ingerenze di alcuni familiari, Giuseppe finge di vendere la propria casa di villeggiatura allamico
Gianni. Questultimo si presta alla finzione, in cambio della possibilit (che gli viene concessa) di utilizzare la casa per
qualche tempo. Allinsaputa di Giuseppe, Gianni provvede per a trascrivere latto di vendita. Successivamente Giuseppe
chiede la restituzione dellimmobile. Gianni oppone per che, con lavvenuta trascrizione, non pi possibile far valere la
simulazione. Giuseppe agisce allora in giudizio contro di lui. Chi dei due ha ragione? Giuseppe, poich la trascrizione ha
soltanto effetti pubblicitari, e non vale a sanare i vizi del negozio.
Il 20 giugno 1089 Agenore acquista da unimpresa edile (la quale sta ultimando un complesso edilizio di 30 palazzine) un
appartamento in costruzione, appartamento che, si prevede, verr ultimato due mesi dopo. Giunta tale data Agenore, il
quale non ha, nel frattempo, provveduto a trascrivere il proprio acquisto, scopre che lo stesso appartamento (ormai
completato) gi abitato da Barbara, dopo aver anchessa comprato lappartamento da quellimpresa, ha trascritto il
proprio atto di acquisto recante la data del 20 agosto 1989. Agenore decide allora di agire verso Barbara per ottenere il
rilascio dellimmobile. La sua iniziativa avr successo? No, il contratto di Agenore rientra tra i contratti che trasferiscono
la propriet di beni immobili: Agenore era perci tenuto a trascrivere il contratto, al fine di renderlo opponibile ai terzi.
Violetta vende il proprio fondo Pineta dapprima a Berengario e successivamente, con un altro contratto, a Ludmilla. N
Berengario n Ludmilla provvedono a trascrivere il loro acquisto. Accade, poco dopo, che un terzo effettui una molestia di
diritto, accampando di essere titolare di una servit di passaggio su quel fondo. Chi, fra Berengario e Ludmilla, potr
esperire contro il terzo lazione negatoria? Chi, fra Berengario e Ludmilla, ha contrattato per primo con atto avente data
certa.
In quali ipotesi occorrer trascrivere la domanda diretta a ottenere lesecuzione in forma specifica dellobbligo di
contrarre? Allorch la domanda miri alla costituzione di un contratto compreso tra gli atti soggetti a trascrizione, ex art.
2643 c.c.
Che accade nel caso in cui i rappresentanti di persone incapaci trascurino di effettuare la trascrizione di atti riguardanti gli
incapaci stessi? La mancanza della trascrizione pu essere opposta allincapace, il quale agir eventualmente in regresso
contro il rappresentante.
Il notaio il quale ha ricevuto latto soggetto a trascrizione ha lobbligo di curare che la trascrizione stessa venga eseguita?
Vero.
Il contratto di locazione finanziaria (leasing) che abbia per oggetto un computer deve essere trascritto, trascrizione
destinata a compiersi nel registro dei beni mobili registrati? Falso.
E valido il patto diretto a modificare la disciplina legale della trascrizione? No.
In quali ipotesi la pubblicit immobiliare ha funzione (non gi semplicemente dichiarativa, bens) costitutiva? Nel caso di
ipoteca, in quello di usucapione abbreviata, e nel sistema tavolare.
I patti volti a modificare le regole relative allonere della prova sono nulli? Vero, se riguardano diritti indisponibili, oppure
se complicano eccessivamente a una parte lesercizio dei suoi diritti.
Di quali capitoli, fra quelli qui di seguito indicati, latto pubblico fa prova, fino a querela di falso? Della provenienza del
documento dal pubblico ufficiale/del fatto che le parti abbiano effettivamente emesso le dichiarazioni riportate
nellatto/degli altri fatti che il pubblico ufficiale attesta avvenuti in sua presenza o da lui compiuti.
Grazie a una procura abilmente falsificata, A vende a B, con un atto pubblico, lautomobile appartenente a C. Che valore
ha questo contratto? C pu senzaltro rivendicare la cosa, essendo il contratto inefficace.
Dafne prende in locazione un terreno di propriet di Erode, per un periodo di 15 anni. Il contratto viene stipulato in forma
di atto pubblico, davanti al notaio Fenone. Si scoprir in seguito che questultimo era un impostore, sostituitosi l vero
notaio, il quale risultava assente per un periodo di vacanza. Che accadr del contratto intercorso fra Dafne ed Erode? Il
contratto resta valido: latto ha la stessa efficacia della scrittura privata.
Lapposizione della firma, in calce a un documento, requisito essenziale affich lo stesso possa essere considerato quale
scrittura privata? Si.

E possibile che la prova per la quale sia richiesta la forma scritta venga raggiunta attraverso lesibizione di un documento
informatico? Si, purch sia corredato da firma digitale.
La data della scrittura privata, la quale contenga dichiarazioni unilaterali non destinate a persona determinata, pu essere
accertata con qualsiasi mezzo di prova? Vero.
Lindustriale Ambrogio ha perso loriginale del contratto che egli aveva stipulato con il suo cliente Baraldo. Ambrogio
conserva, per, un archivio microfilmato di tutti gli atti relativi alla propria impresa, e intende valersi della copia
fotografica del contratto per chiedere ladempimento nei confronti di Baraldo. Che accade? Ambrogio pu utilizzare la
copia fotografica, purch lautenticit non venga disconosciuta da Baraldo.
Il commerciante Marcaurelio acquista 100 paia di scarpe da un suo fornitore. Egli non si accorge, per, che la bolla
daccompagnamento riporta una quantit superiore (cio 1000 unit) rispetto a quella ordinata e consegnata. Al momento
di ricevere la fattura, per il controvalore di 1000 paia, Marcaurelio si rifiuta di pagare: egli si fa forza della testimonianza
di due operai, da lui ingaggiati per le operazioni di trasporto e scarico della merce. Che accadr? Marcaurelio pu pagare
solo 100 paia, essendo qui la prova testimoniale ammissibile.
La prova per testimoni di un contratto ammessa quando il testo scritto dellaccordo sia stato rubato.
Arrigo pretende da Curtio ladempimento del patto in virt del quale era stata costituita, a favore del fondo di Arrigo, una
servit di passaggio sul fondo di Curtio. Il (testo del) contratto in questione andata tuttavia smarrito, e Arrigo non in
grado di esibire il documento. Unica via duscita per lui la testimonianza che potrebbero offrire due vicini, nonch una
lettera in cui Curtio lamenta pretese scorrettezze nellesercizio della servit, da parte di Arrigo. Come andr a finire?
Arrigo sar ammesso alla prova testimoniale solo se prover che la perdita del contratto dovuta a causa a lui non
imputabile.
Contro le presunzioni legali lordinamento ammette sempre la prova contraria? Soltanto se si tratta di presunzioni relative.
Pu una sentenza essere motivata, dal giudice, prevalentemente in base a presunzioni semplici? Si, ma devono essere
gravi, precise e concordanti.
Una volta che sia stata resa in sede di giudizio, la confessione irrevocabile? Falso, la confessione potr essere revocata
ove determinata da errore di fatto o da violenza.
Che accade allorquando, nel testo della confessione, figurino non solo dichiarazioni sfavorevoli (alla parte che leffettua),
ma anche affermazioni relative ad altri fatti o circostanze, tendenti a infirmare lefficacia del fatto confessato, ovvero a
modificarne o estinguerne gli effetti? Le dichiarazioni fanno piena prova nella loro integrit, purch laltra parte non
contesti la verit delle circostanze aggiunte.
Il giuramento suppletorio quello che deferito dufficio dal giudice a una delle parti, al fine di decidere la causa
quando esistono dei principi di prova/quello che deferito dufficio dal giudice al fine di stabilire il valore della cosa
domandata, se non si pu accertare questultimo altrimenti.
Filiberto vince una causa nei confronti di Gualtiero, sulla base del giuramento decisorio che lo stesso Filiberto ha prestato
nel corso del giudizio. Successivamente, viene accertata in giudizio la falsit di quel giuramento. Cosa succeder?
Gualtiero pu chiedere soltanto il risarcimento del danno.
Che valore ha in caso di litisconsorzio necessario, allorquando, cio, la decisione debba essere necessariamente
pronunciata nei confronti di pi parti, il giuramento prestato soltanto da uno, o da alcuni, fra i litisconsorti? E liberamente
apprezzato dal giudice.
Come prosegue la formula del primo comma dellart. 2740 c.c., il cui inizio il debitore risponde delladempimento
delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri.
Accade che la cosa data in pegno, o sottoposta a ipoteca, si deteriori tanto da mettere in pericolo la garanzia offerta al
creditore. In che modo questultimo potr difendersi? Il creditore pu chiedere gli venga prestata garanzia su altri beni e,
in mancanza, potr chiedere limmediato pagamento del debito.
Arturo d in mutuo a Zoraide la somma di lire 10.000.000. Zoraide, a garanzia del credito, concede ad Arturo unipoteca
sul proprio immobile, immobile che vale lire 20.000.000. Arturo e Zoraide convengono in particolare che, se Zoraide (alla
scadenza del termine previsto per la restituzione della somma mutuata) non avr adempiuto, Arturo acquister
automaticamente la propriet dellimmobile. E valido un accordo del genere? No, mai.
E possibile, con una convenzione fra privati, creare privilegi diversi rispetto a quelli che sono esplicitamente previsti
dalla legge? No.
Il privilegio generale quello che si esercita su tutti i beni mobili del debitore.
I poteri che il creditore (pignoratizio) ha sulla cosa data in pegno, in attesa che scada il credito garantito, sono quelli di
fare propri i frutti della cosa.
Lucia vanta un credito nei confronti di Giuseppe, per un importo pari a lire 50 milioni. A garanzia di tale credito,
Giuseppe d, a un certo punto, in pegno a Lucia 10 statuette antiche in bronzo. Prima del termine pattuito per la
restituzione della somma, Giuseppe rimborsa a Lucia la met del debito. Potr egli, a questo punto, ottenere da Lucia la
restituzione di met delle statuette date in pegno? No, il pegno sempre indivisibile.
Astolfo (creditore) iscrive ipoteca sul fondo di Bruno (debitore). Successivamente bruno concede a Camillo una servit su
quel fondo, e la servit viene trascritta. Pu Astolfo ottenere ugualmente che la cosa venga messa allasta come libera? Si,
poich i diritti sul bene trascritti dopo liscrizione di ipoteca non sono opponibili al creditore ipotecario.

Che cos lipoteca giudiziale? E lipoteca per la cui iscrizione costituisce titolo una sentenza o un altro provvedimento
giudiziale.
Lipoteca volontaria pu esser concessa anche mediante dichiarazione unilaterale? Vero, purch risulti da scrittura privata.
Anselmo (debitore) concede a Bartolo (creditore) ipoteca su un bene immobile che appartiene a Cirillo (vero proprietario).
Che valore ha un atto del genere? Affinch lipoteca possa sorgere, occorre che Anselmo acquisti il bene da Cirillo.
Per quanto tempo conserva il suo effetto liscrizione dellipoteca? Per ventanni.
Da chi pu essere esercitata lazione surrogatoria? Da qualsiasi creditore.
Quali conseguenze produce, tecnicamente, il vittorioso esercizio dellazione revocatoria? Inefficacia, nei confronti del
creditore che agisce, degli atti compiuti dal debitore.
Agli effetti dellesercizio dellazione revocatoria, le prestazioni di garanzia sono considerate atti a titolo oneroso? Soltanto
se la prestazione di garanzia contestuale al credito garantito.
In quanto tempo si prescrive lazione revocatoria e da quale momento decorre il termine di prescrizione? In cinque anni,
dalla data dellatto soggetto a revoca.
Pu il sequestro conservativo essere richiesto anche nei confronti del terzo acquirente dei beni del debitore? Si, se stata
proposta lazione revocatoria.
Goffredo, creditore di Belinda, ottiene che un bene di questultima venga sottoposto a sequestro conservativo. A quel
punto Goffredo tranquillo, sapendo che se Belinda alienasse successivamente il bene a un terzo, tale alienazione sarebbe
inefficace nei suoi confronti.
Gli atti di alienazione (compiuti dal debitore) dei beni sottoposti a pignoramento, sono inefficaci nei confronti del
creditore pignorante.
A (donante) si rifiuta di consegnare a B (donatario) la cosa donata. Cosa pu fare B per reagire contro tale rifiuto? B pu
ottenere la consegna forzata del bene.
Quali obbligazioni non sono, per se stesse, suscettibili di esecuzione in forma specifica? Le obbligazioni di fare
infungibili.
A ha stipulato un contratto preliminare con B. Alla scadenza convenuta B si rifiuta di stipulare il contratto definitivo. Potr
a ottenere lesecuzione specifica di tale obbligazione? A pu ottenere una sentenza che produce gli effetti del contratto non
concluso.
Armando ha appena visitato un appartamento, posto in vendita da Bruto. Raggiunto laccordo sulla sostanza dellaffare, i
due stipulano un contratto preliminare, da perfezionarsi una volta che saranno stati effettuati, a opera di Armando, i
controlli necessari (assetto proprietario dellimmobile, libert da vincoli, etc.). Armando ottiene, inoltre, che venga inserita
nel preliminare una clausola in cui si esclude, per lipotesi di inadempimento, la possibilit di chiedere al giudice una
sentenza la quale produca gli effetti del contratto non concluso. Tale clausola deve ritenersi valida, poich le parti sono
libere di determinare gli effetti di qualsiasi contratto preliminare.
In che modo pu avvenire lesecuzione forzata di un obbligo di non fare? Distruggendo, a spese dellobbligato, ci che
stato fatto in violazione dellobbligo.
La prescrizione decorre dal giorno in cui il diritto pu essere fatto valere.
Si pu rinunziare alla prescrizione? Si, ma soltanto dopo che la prescrizione sia compiuta.
Gaspare ha un debito di cinque milioni nei confronti di Alessandro. Che accadr nellipotesi in cui, una volta trascorso il
termine di prescrizione del debito, Gaspare versi ugualmente la somma ad Alessandro? Gaspare non pu ripetere.
Il mancato esercizio di un diritto a causa di una grave malattia del titolare dello stesso comporta la sospensione della
prescrizione? Falso: la grave malattia non rientra tra le cause di sospensione previste dalla legge.
La forma degli atti idonei a interrompere la prescrizione libera? Falso, occorre una scrittura privata.
Ai fini dellinterruzione della prescrizione, necessario, in ogni caso, che il titolare del diritto compia un atto idoneo a
interrompere la prescrizione stessa? Falso, linterruzione pu aver luogo anche per effetto del riconoscimento del diritto a
opera della controparte.
Aurelio, avendo investito con la propria automobile un pedone, viene condannato a risarcire alla vittima il danno. Il
risarcimento quantificato in 50 milioni di lire. In quanto tempo si prescriver lazione per lesecuzione della sentenza di
condanna, una volta che questultima sia passata in giudicato? Dieci anni.
Cosa sono le prescrizioni presuntive? Sono termini di prescrizione legati alla presunzione che il debito sia stato pagato,
o sia comunque estinto per altra causa.
Quali sono i mezzi di prova attraverso i quali il creditore pu dimostrare che il proprio credito, che si presume estinto in
base a una prescrizione presuntiva, in realt non stato pagato? Giuramento o ammissione giudiziale circa la non
estinzione del debito.
In materia di prescrizioni presuntive, che accade nel caso in cui muoia la controparte di colui al quale la prescrizione
stata opposta? Il coniuge superstite, gli eredi o i loro rappresentanti legali possono essere chiamati a dichiarare, sotto
giuramento, se hanno notizia dellestinzione del debito.
Oltre che dalla legge, pu il termine di decadenza essere stabilito contrattualmente? Solo se non viene stabilito in modo da
rendere eccessivamente difficile a una delle parti lesercizio del diritto.

Oltre che con il compimento dellatto previsto dalla legge o dal contratto, in quale altro modo pu essere impedita la
decadenza? Con il riconoscimento del diritto a opera della persona contro cui il diritto stesso viene fatto valere.