Sei sulla pagina 1di 48

CE

•••• ••••
LUNEDÌ 6 APRILE 2020 • SAN PIETRO DA VERONA • EURO 1,50 FONDATO NEL 1880. NUMERO 96 • www.ecodibergamo.it

IL PAPA Al GIOVANI

«I veri eroi donano

MD MD
se stessi per lii albi»
«Non sono quelli con i soldi o con
FINANZIAMENTI SOSPml LA TESTIMONIANZA
i I successo»: lo ha detto ieri Francesco

••••
TERRORISMO, BERGAMO «VIRUS, DOPPIO INCUBO aprendo la Settimana Santa nella basilica
IN «ZONA ARANCIONE» PRIMA CINA, POI ITALIA» di San Pietro vuota di fedeli per il virus
BONZANNIA PAGINA25 BELINGHERI APAGINA 14 BOBBIO APAGINA 18

La storia
LAPAURA «Noi coppia di medici
DIESSERE
SOLl:MADIO
NON CI LASCIA
Covid,ieril24 nuovi contagi Turni a incastro
per badare ai 5 figli»
TANCREDI A PAGINA 8

di FRANCESCO BESCHI
vescovo di Bergamo

are sorelle e fratelli,


e il tradizionale inizio di
lnaITivo500milamascherine
questa celebrazione, dà In calo anche il numero degli accessi al pronto soccorso del Papa Giovanni
nome all'ultima
domenica prima di Pasqua: è la
Domenica delle Palme, - InBergamascaidatidei Studenti
caratterizzata dalla benedizione nuovi contagi dacoronavirus sono
degli ulivi e dalla festosa piùchedimezzatirispettoasabato
scuola, obbligatorie
processione. Quest'anno non è (erano 273, sono scesi ieri a 124). I le lezioni a distanza
così, e questo rito, come tutti decessi ufficiali calati da 86 a 47. Ma stop a Pasqua
quelli della Settimana Santa, Intantoarrivano nellaBergamasca
sarà molto essenziale. Si oltremezzomilionedimascherine
APAGINA4

potrebbe dire: «Abbiamo gratuite per i cittadini bisognosi:


smontato tutto! La festa non è 200 mila saranno distribuite dal
qui!». Quest'anno, Gesù entra in ComunediBergamo neil94 nego­
Gerusalemme da solo. La folla zi aperti in cittàAltre 360 milaar­
non c'è. I discepoli neppure. rivano dallaRegione su tutto ilter­
Anche quel corteo di gente ritorioprovinciale e andranno so­
disperata che vedeva in lui un prattutto alle farmacie, ma anche
segno di speranza, è scomparsa a supermercati, tabaccai ed edico­
Tutti sono chiusi in casa o in un le. Si conferma un calo anche di Il censimento
ospedale. Non c'è nessuno afflussidipazienticonsintomiCo­
quest'anno. Abbiamo davanti vidal pronto soccorso dell'ospeda­
La tragedia delle Rsa
agli occhi l'immagine di Papa lePapa GiovanniXXIII. La tenden­ Ora Ats ha avviato
Francesco, solo, in una piazza zaèstataconfermataieri.Laparti­ il conteggio dei morti
San Pietro vuota; solo, mentre colaritàèchesuunaventinadicasi
entra in unaBasilica di San chesisonopresentatiperaltrepa­
G. ARRI GHETTI ALLE PAGINE 6 E 7

Pietro vuota Ho davanti anche tologie, come scompenso, calcoli


l'immagine di non pochi oproblemidicuore,poinegliesami
sacerdoti che in questi giorni, clinici successivi, questi pazienti Domenica delle Palme
soprattutto verso sera, hanno sono,nellastragrande maggioran­
Nel silenzio del dolore per le vittime del coronavirus e

portato la croce, le reliquie, za dei cas� risultati anche positivi


per la solitudine dell'isolamento il vescovo Francesco

addirittura il Santissimo per le al coronavirus.


nel silenzio del dolore Beschi ha celebrato la Domenica delle Palme rivolgendo

strade delle loro comunità, da


la preghiera ai malati e a chi li cura GHERARDI APAGINA 10

soli. Io credo che questa


DA PAGINA 2A PAGINA 19

dimensione umana che è la


Il servizio
solitudine, sia una caratteristica Un numero di telefono
degli eventi della Settimana
Santa. Gesù e sempre piùsolo
nel percorso, che inizia con
Bimba inghiotte una batteria e muore dizioni. Portata all'ospedale Pa­
pa Giovanni, la bambina non ce
l'ha fatta. Ieri il suo piccolo fere­
per chi è senza medico
APAGINA3

l'ingresso in Gerusalemme e
culmina nella sua crocifissione e
Era dai parenti per evitare il virus tro è stato riconsegnato ai fami­
liari, distrutti dal dolore. Oggi la
li lutto
nella sua sepoltura. Solo. tumulazione in forma privata Addio a Ernesto Tucd
Abbiamo paura di rimanere soli - Un gioco pericoloso, provincia di Brescia. Un trasloco nel cimitero di Carobbio. La Avvocato buongustaio
Abbiamo paura di essere nella spensieratezza di una bim­ fatto per sfuggire al contagio del Procura ha aperto un fascicolo
considerati semplicemente uno ba di tre anni, è finito in tragedia Coronavirus, che si è declinato a carico di ignoti come atto do­
VITALI APAGINA 27

tra i tanti. Possiamo anche stare venerdì a Carobbio degliAngeli. nel più tragico dei modi. La pic­ vuto, l'ospedale ha disposto in
insieme a molte persone e Teatro dell'incredibile fatalità la cola ha ingoiato, per gioco, una autonomia l'autopsia, ma pur­
awertire d'essere roulotte dove la sua famiglia, di batteria stilo di una radiosveglia. troppo non sembrano esserci Prosit
semplicemente uno tra tanti. etnia rom, papà, mamma e altri Quando i suoi familiari si sono dubbi sulle cause. Profondo cor­
5:1

Abbiamo paura di essere quattro fratelli, era ospitata da accorti di quello che era accadu­ doglio in paese, dove la notizia
È scontro sul divieto
abbandonati. Una delle circa un mese, proveniente dal to, la bambina già accusava dolo­ si è diffusa ieri.
di vendere pennarelli.
campo nomadi di Calcinato, in Il pronto soccorso di Bergamo ri all'addome ed era in gravi con-
C'è dietro un disegno
CONTINUAAPAGINA21 ARMELIAPAGINA33

L'intervista Atalanta
Albino, unarchivio «Una crisi grave Lippi: «Un territorio
ma Bergamo forte, ne verrà fuori
per ricordare ne uscirà migliore» Vi abbraccio tutti» Coronavirus: una mano per alleggerire
La storica dell'economia Vera Il tecnico che all'Atalanta tro­
gli ospedali
le vite inquarantena Zamagni:avete grandiimpren­ vò il trampolino di lancio di
ditori, ottimi lavoratori, eccel­ una carriera culminata da et L'obiettivo è quello di sostenere luoghi di
di TIZIANO PIAZZA
lenze come ospedale e ateneo mondiale: «Legato a voi» sollievo all'accoglienza dei pazienti, quando non
uesti giorni entreranno a far parte

Q
della storia del mondo e della
CATTANE0APAGINA38 SPINI ALLEPAGINE42E43 è possibile tornare a casa in sicurezza ed è più

Bergamasca in particolare. E chi, se


prudente stare in una struttura organizzata.

non il museo etnografico di


Comenduno di Albino, poteva pensare
Tutte le informazioni sul sito:
di iniziare a raccogliere materiale per
https://www.ecodlberpmo.lt/
documentare il travagliato periodo che stiamo spedall/abltareJa_cura/
trascorrendo? I promotori vogliono
--
=
=-
---,-
collezionare videotestimonianze di semplici
cittadini che stanno vivendo la quarantena. Vera Zamagni Marcello Lippi, 71 anni
,,. APAGINA29
2
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Lo «scudo penale» nel decreto Cura ltalia Diverse proposte di emendamento questo«scudo penale possa diven­

Ipensionati Cisl lombardi al decreto «Cura Italia» estende­ tare una sanatoria generalizzata
rebbero forme di sanatoria e di per direttori, amministratori e

«Evitare sanatorie generalizzate» esonero della responsabilità


giuridica a medici, infermieri degli
ospedali ma anche a ruoli dirigen­
istituzioni». «Finita l'emergenza­
awerte il segretario generale
Emilio Didoné- sarà però necessa­
ziali politici, tecnici e amministrati­ rio riflettere anche sugli eventuali
vi. Fnp Cisl Lombardia teme che errori gestionali della crisi».

-
Nuovi contagi dime731lti I casi In Lombardia
Tra parentesi i dati di ieri

Sabato erano 273,ieril24


I DECESSI


CASI POSITIVI

50.455
(49.118) •
+1.337
Il punto. È in calo anche il numero dei decessi ufficiali: 47 contro gli 86 del

li
+249
giorno precedente. In aumento il numero dei tamponi eseguiti in Lombardia
làERARDO FIORILLO positivi sono 50.455 (il giorno i tamponi
- Calano ancora i nuovi precedente 49.118, +1.337) e i de­ effettuati
contagi nella Bergamasca, di­ cessi 8.905 (8.656, +249). Il dato
149.984

llll
mezzatiinungiomo:+124contro nazionale è di 91.246 contagi
i+273delgiomoprecedente.Ne­ (+2.972) e 15.887 decessi (+525). (141.887)
gli ultimi otto giorni per sei volte i InLombardiaidimessi einisola­ +8.107

D
nuovi casi positivi giornalieri mento domiciliare sono 28.224,
hanno superato le 200 unità. Il di cui 13.426 (+184) con almeno
totaleaggiornatoèdi9.712conta­ un passaggio in ospedale; i pa­ I dimessi Ricoverati
gi. Quasi dimezzatoanche il dato zienti in terapia intensiva 1.317 e in isolamento non in_ terapia
dei decessi giornalieri: 47 i morti (1.326, -9), mentre i ricoverati domiciliare intensiva
ufficialiperCovid-19accertatitra non in terapia intensiva sono
Bergamo e provincia (86 il giorno 12.009 (12.002, +7). Aumentano 28.224 12.009
prima) per un totale di 2.425. A sensibilmente i tamponi effet­ di cui (12.002)
Bergamo città si sono registrati tuati: 149.984 (141.877, +8.107).
20contagiin24ore(totaleL233). Gallera ha fornito questa chiave 13.42& +7
L'assessore regionale al Welfare, diinterpretazione,soffermando­ +184
Giulio Gallera, commenta così i si sul dato delle terapie intensive:
nuovi dati: «In tutta la regione i «Ciò che vediamo oggi è la foto­ con almeno
un passaggio
dati sono confortanti, a Bergamo grafia di due-tre settimane fa I in ospedale
ilcontenimentodeicontagièevi­ soggetti positivi sono quelli che si e quindi
dente. Lo stesso si registra a Bre­ sono infettati sette-dieci giorni in isolamento
scia, mentre a Milano non siamo fa In ospedale alcuni non si ag­ domiciliare
riusciti a dare un indirizzo a que­ gravano, altri finiscono invece in
sta lineaLì serve maggioredeter­
minazione».
L'assessore Giulio Gallera (a sinistra) in una foto di questi giorni terapia anche per 18-20 giorni.
Gliultimidaticheandrannoami­
14.798
+906
Poi una precisazione sul­ genze di sorveglianza Con l'ordi­ zione awerrà nei negozi, farma­ gliorare saranno proprio quelli
l'emergenza nei pronto soccorso, nanza in vigore da ieri che impo­ cie, supermarket, tabaccherie, delle terapie intensive, prima dei per cui
effettuando un raffronto con ne l'uso di mascherine o altri ac­ edicole, poste e banca, grazie al­ decessi. E gli ultimi dati sono un non si rileva
l'anno scorso: «Il dato dei pronto l'iniziativa della Protezione civile segnale che il nostro sforzo sta alcun passaggio
corgimenti (foulard, sciarpe) per
in ospedale
soccorso dell'area di Bergamo e coprire naso e bocca la Regione regionale con il volontariato. producendo risultati strutturati.
Brescia ci dice che i codici rossi ha previsto la distribuzione gra­ «Non è un messaggio disorien­ Se continuerà a diminuire nei
hanno visto un'impennata tuita di 3 milioni e 300 mila ma­ tante - ha rimarcato Gallera -, prossimi giornianchelacurvadei
LA SITUAZIONE A BERGAMO
■ Dato di oggi
drammatica nel corso della crisi, scherine, di cui 360 mila nella ma una disposizione che mette la decessi, avremo un altro dato in­
con un numero altissimo di tele­
fonate e accessi, ma ormai !alinea
Bergamasca (il resoconto detta­ salute dei cittadini al centro di
ogni politica. La battaglia non è
coraggiante. Le curve finora evi­
denziano una riduzione ma non
Dato di ieri O Variazione

a:•lfl
gliato nelle pagine che seguono),

9.588 +124
scendeinmanieraquasi retta edè peroffrireun aiuto a chi èin diffi­ ancora finita». un crollo della linea». Gallera ha
vicina a quella dell'anno scorso. I coltà nel reperirle. La distribu- E i dati lo testimoniano: i casi sottolineato che con l'attivazione
nostri ospedali devono tornare a delle pattuglie Usca (unità spe­
dare rispostediqualitàa tutti i bi­ ciali di continuità assistenziale) BERGAMO CITTA

11!11
sogni, anche oltre il Covid». Da di medici e infermieri sul territo­
oggi i primi pazienti entreranno
nel nuovo ospedale in Fiera a Mi­
I Gallera: dati
conformanti anche
11 I nwneri sulle
terapie intensive
rio sono state effettuate 1.233 vi­
site domiciliari di pazienti con
1.213 +20
lano, così come aprirà ufficial­
a Bergamo dove e quelli sui decessi sintomi Covi de sonostati ricava­ DECESSI

llf¼I
mente anche quello in Fiera a ti 897 posti letto in strutture per
Bergamo dove, oltre a 40 posti
per i pazienti complessi Covid, ci
il contenimento saranno gli ultimi la degenza: «L'obiettivoèarrivare
a 3-4 mila posti letto».
2.378 +47
saranno posti riservati alle de- deicasiè evidente a migliorare» CIRlPRODUZIONERISERVATA

Pronto soccorso, continua il calo degli afflussi no problemi di saturazione.


E anche dall'Asst Bergamo

Ma positivi anche quelli per altre patologie


Est si conferma, nei pronto
soccorso di Alzano e di Seria­
te, un calo costante degli af­
flussi, con accessi che riguar­
dano non solo persone con
sintomi da coronavirus.
- È da lunedì che al agli altri giorni: alle 10 di ieri Nei giorni scorsi, inoltre, il positività al coronavirus, per Per quanto riguarda inve­
pronto soccorso dell'ospeda­ mattina erano 28 per perso­ pronto soccorso è stato mo­ essere poi spostati nei repar­ ce le Terapie intensive il nu­
le Papa Giovanni XXIII di ne con problematiche legate dificato ancora una volta, ti Covid o nelle degenze ordi­ mero complessivo dei posti
Bergamo si stanno registran­ all'infezione Covid. proprio per il calo degli af­ narie, mantenendo così rigo­ garantiti è attualmente di 22
do cali sensibili negli afflussi Non sono mancati gli ac­ flussi generali: nelle 11 stan­ rosamente separate le aree letti, con una pressione che
al pronto soccorso, soprat­ cessi di persone con proble­ ze, singole, della Medicina riservate ai malati già infet­ viene alleggerita con la poli­
tutto negli afflussi di persone matiche diverse, di scompen­ d'urgenza, è stato allestito tati da quelle invece dove il tica dei trasferimenti dei pa­
con sintomi riconducibili al so, problemi di calcoli o di una sorta di triage-filtro, virus non deve entrare, pro­ zienti: anche sabato altri due
Covid, in particolare con dif­ cuore: negli esami clinici suc­ quella che tecnicamente vie­ prio per evitare ogni pericolo malati Covid sono stati spo­
ficoltà respiratorie comples­ cessivi, comunque, i pazienti ne definita «area grigia», do­ di contagio. Sembra allentar­ stati in Terapie intensive

-----=::,,.�
se. E questa tendenza conti­ sono poi, nella stragrande ve i pazienti bisognosi di ri­ si, in maniera sensibile anche fuori regione e all'estero, in
nua ad essere confermata: ie­ maggioranza dei casi, risulta­ coveri, in regime di isola­ la pressione nella Terapia in­ particolare in Germania, a
ri, domenica, il numero d egli ti anche positivi al coronavi­ mento, vengono trattenuti in tensiva: il turn over è costan­ Lipsia.
accessi era più basso rispetto rus. attesa degli esiti del test sulla te e continuo, ma ci sono me- Equipaggio di un'ambulanza ca.T.
3
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Al Policlinico Campus Bio-Medico «Questa notte (l'altra notte, per essere curato in terapia della Regione Lazio, Alessio sive alle persone che ne hanno
ndr) - si legge dal sito lnsalute­ intensiva. li Servizio sanitario D'Amato. più bisogno. È uno dei meriti
Primo paziente Covid trasferito news.it - è arrivato al Covid
Center del Policlinico universi­
regionale mette a disposizione
ogni giorno un posto di terapia
«È la testimonianza sul
campo di come il Paese stia
del nostro Servizio sanitario
nazionale» commenta Felice
in elicottero da Bergamo a Roma tario Campus Bio-Medico di
Roma il primo paziente trasfe­
intensiva Covid-19 per la rete
nazionale».
affrontando unito e solidale
l'emergenza covid per garanti­
Eugenio Agrò, direttore Area
Intensiva del covid center del
rito in elicottero da Bergamo a Cosi l'assessore alla Sanità e re anche alle aree più esposte Policlinico Campus Bio-Medico
Ciampino e poi in ambulanza l'Integrazione socio-sanitaria in questo momento cure inten- di Roma.

CASI PER PROVINCIA


■ ■
L'EGO-HUB

Da�radi �=eacasa
11Ats: si cominciadalleRsa
Dato di o g gi Dato di ieri O Var i a zione
Brescia

11��•1 9.180 +160


Como

111=�1 1.319 +65 Le novità. Un servizio di diagnostica mobile con la donazione di ltaltrans
Cremona Per chi è senza medico attivo un numero verde del la Cri per farmaci e visite
IE!EI 4.154 +79 CARMEN TANCREDI
- Sono migliaia le per­
nitarie tecniche e della riabi­
litazione e della prevenzione
Lecco

111'=1 1.628
sone colpite da Covid o con e l'Associazione nazionale al­
sintomi di contagio che si pini di Bergamo, che garanti­
+SO stanno curando a casa, tra rà la copertura delle spese ne­
mille difficoltà: dall'ossigeno cessarie per l'erogazione del­
Lodi che non è mai abbastanza alla le prestazioni a domicilio per

lii-i-I 2.238
necessità di avere un consul­ un periodo massimo di 120
+17 to medico, fino a una radio­ giorni. Fondamentale anche
grafia a casa. L'Ats, Agenzia il ruolo dell'ospedale Papa
Monza e Brianza per la tutela della salute di Giovanni XXIII di Bergamo

11•��1 2.935
Bergamo arriva in soccorso, e che metterà a disposizione
+111 da oggi sono attivati due ser­
vizi che si riveleranno prezio­
un tecnico radiologo in di­
stacco all'Ats Bergamo. Da
sissimi: il primo è un numero parte sua l'Ordine metterà a
Milano verde a cui rivolgersi per chi è disposizione tecnici e, infine,

111!1•1 10.819
di cui a Milano città
+411
temporaneamente senza me­
dico di famiglia, l'altro ri­
guarda la possibilità di otte­
nere un servizio di radiogra­
una dottoressa specializzata
in radiodiagnostica si è resa
disponibile per refertare le
radiografie da casa.

liii• 4.362 ( +171 )


fie a domicilio.
Da oggi quindi è operativo
in tutta la provincia (dopo la
I servizi di Ats supporte­
ranno il lavoro del team con
un'azione di monitoraggio
Mantova

11•��1
partenza sperimentale di ve­ dei bisogni e con la gestione
nerdì solo per Bergamo, Dal­ dell'agenda degli interventi.
1.981 +63 mine e Treviglio), il numero «Una grande azione di
verde della Croce Rossa 800- L'esame radiologico ai polmoni analizzato al computer squadra in questo momento
Pavia 065-510: il servizio, che è rea­ di emergenza. Ringrazio tut­

11�1!-
lizzato in collaborazione tra cogliere i dati necessari per la 1'800-065-510, mentre per la te le persone coinvolte che,
2.499 Ats e Croce Rossa, permette, prescrizione trasmettendoli Continuità assistenziale not­ con la loro professionalità
ai cittadini che si trovano in successivamente al medico turna e festiva/prefestiva - evidenzia Massimo Giup­
Sondrio difficoltà perché il loro medi­ della Continuità assistenzia­ nulla cambia e il numero re­ poni, direttore generale del­

EIII
co è malato o non ancora so­ le diurna; chiamando questo sta lo 0353535. l'Ats, Agenzia per la tutela
563 stituito, di essere facilitati
nell'accesso all'assistenza sa­
numero verde, inoltre, i citta­
dini che si trovano senza me­
Per chi inoltre è malato a
casa con sintomi da coronavi­
della salute di Bergamo- per­
metteranno l'azione di con­
nitaria. Chiamando il nume­ dico, potranno, sempre tra­ rus l'Ats offre la possibilità di trasto al Covid-19. Utilizzere­
Varese ro verde 800-065-510 (va se­ mite i medici della Croce essere sottoposti a un esame mo questa squadra così varia,
lezionato il 4 per problemi sa­ Rossa, ottenere una richiesta radiografico direttamente al composita ma soprattutto al­
1.148 nitari, si accede direttamente per una segnalazione alle proprio domicilio. Il nuovo tamente professionale, a par­
al servizio di Continuità assi­ Usca, le nuove Unità messe in servizio è stato reso possibile tire dalle Rsa, le case di riposo
stenziale diurna: i medici del­ campo per le visite a domici­ grazie alla donazione da par­ per gli anziani, perché la mac­
la Croce Rossa che risponde­ lio di pazienti Covid-19 o con te di ltaltrans di una macchi­ china per radiografie portati­
ranno al telefono potranno gravi sintomi di infezione da na «mobile» per radiografie li consente di effettuare la la­
erogare a distanza prescri­ coronavirus. toraciche. stra direttamente in struttu­
zioni di farmaci per malattie Da domani quindi il nume­ A collaborare con Ats Ber­ ra, anche quando il paziente è
croniche (con ricetta dema­ ro unico anche per accedere gamo c'è anche l'Ordine dei allettato. Grazie a ltaltrans e
terializzata) e certificati di al servizio di Continuità assi­ Tecnici sanitari di Radiologia agli Alpini per l'ennesimo ge­
malattia on line oppure rac- stenziale diurna feriale sarà medica e delle Professioni sa- sto di generosità».

Fiera, oggi i primi 2 malati del presidio medico si pensa al


trasferimento di alcuni pazienti
dall'ospedale di Bergamo e al ri­

Ieri i <<test>> con manichino


covero di chi, finora curato a ca­
sa, potrebbe beneficiare di esa­
mi radiologici ed ematici. «Ciac­
corgiamo sempre più spesso -
spiega il direttoredel presidio in
Il presidio medico mento avverrà con gradualità. co da remoto in tempo reale) e FieraOliviero Valoti- che il Co­
Effettuate le prove con arrivo Intanto ieri, al presidio ospeda­ nella funzionalità dei software e vid 19 colpisce tutti gli organi e
in ambulanza ei controlli liero alla Fiera si sono tenute le
simulazioni dell'ingresso dei
delle attrezzature. «Partiremo
con prudenza - spiega Fabio
non solo i polmoni. Un ricovero
consentirebbe di pianificare le
ematici e radiologici. Pezzoli: pazienti: un manichino ha im­ Pezzoli, direttore sanitario del­ cure a domicilio con più sicurez­
partiremo con prudenza personato il primo malato. Una l'Asst Papa Giovanni XXIII da za». E ha compiuto la prima visi­
prova generale con l'arrivo in cui dipende la struttura in Fiera ta il gruppo di 15 infermieri de­
- Arriveranno oggi dal­ ambulanza, il triage, i controlli -, la sicurezza è la priorità. La stinati a Bergamo dalla Prote­
l'ospedale Papa Giovanni XXIII ematici eradiologici,il trasporto nostra valutazione su chi, quan­ zione civile. E, tra gli infermieri,
di Bergamo i primi 2 pazienti nella shock room. Il test è anda­ do e dove trasferire sarà clinica e anche Anna Salvatori, 50 anni,
che saranno ospitati nel nuovo to bene nella tempistica (8 mi­ assistenziale». Ora che i numeri di Norcia, città tra le più colpite
presidio medico alla Fiera: do­ nuti per il trasporto delle pro­ degli accessi al pronto soccorso dal terremoto del 2016: «Ho de­
vrebbero arrivare dalla Terapia vette al Papa Giovanni, 15 per per problemi respiratori sono ciso di restituire la solidarietà
intensiva. Per gli altri, iltrasferi- analizzarle, il referto radiologi- diminuiti, fra i possibili utilizzi I test con manichino effettuati ieri all'ospedale in Fiera che abbiamo ricevuto».
4
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Studenti Durante le vacanze di Pasqua, da le vacanze di Pasqua sono salve,

Da giovedì 9 a martedì 14 giovedl 9 aprile a martedl 14


aprile, e nei periodi deliberati a
non ci sono indicazioni diverse
da parte del Ministero dell'Istru­

le vacanze sono confermate inizio di anno scolastico dal


Consiglio di Istituto, le attività di
didattica a distanza resteranno
zione. t: fatta salva la possibilità
delle scuole, data l'autonomia,
che si possa decidere qualche
sospese. Il calendario scolastico giorno di «recupero» dei giorni
non è stato modificato, dunque di lezione persi.

Scuola, obbligatorie
le lezioni a
Ma stop a Pasqua
Le novità. Pronto il decreto sulla chiusura dell'anno
A Dalmine la sperimentazione on line di scuola-lavoro
avviata dall'Abb per gli istituti Paleocapa e Marconi
- La didattica a distanza spiegato - l'esame saràfatto con Marconi) e Imerio Chiappa (del
nonèpiùsoloconsigliatamadi­ un'unica prova orale; se si sarà Paleocapa) si sono attivati per al­
venta obbligatoria: il decreto che rientratici saràuna prova nazio­ lestire con Abb un progetto di
contiene le misure in vista della nalediitalianoe unaseconda pro­ e-learning rivolto a 95 studenti
chiusura dell'anno scolastico e va preparata dalla singola scuo­ dell'ultimo anno dell'indirizzo
degli esami diStato e di terza me­ la». elettrotecnico dei due istituti. «E
dia, che dovrebbe essere approva­ L'abbiamo realizzato -spiegaPa­
to oggi dal Consiglio dei ministri, SOJola-lavoro con Abb oloPerani,Strategie business de­
prevederebbe,tra le altre,anche Intanto sul fronte bergamasco velopmen t manager di Abb -
questa novità: la didattica a di­ èstatosiglatounpattoframondo mettendo adisposizione sulla no­
stanza dovrà essere assicurata, produttivo e scuola per andare stra piattaforma materiali,in in­
utilizzando strumenti informati­ oltre le difficoltà del lungo stop glese e in italiano, e tecnologie
ci o tecnologici a disposizione. «In impostoall' attivitàdidatticadal­ normalmente riservati alla no­
corrispondenza della sospensio­ l'emergenzacoronavirus.In par­ stra formazione interna (attra­
ne -si legge nellabozza del decre­ ticolare per quel segmento di po­ verso l'Abb academy) o ai nostri
to -il personale docente assicura polazione scolastica - le classi clienti».
comunque le prestazioni didatti­ quinte superiori -esposto più de­ La gestione è stata affidata a
che nelle modalità a distanza». gli altri alle conseguenzedellasi­ SergioCarrara,formatorediAbb
Intanto la bozza del decreto tuazione attuale, visto chefra po­ che ha avuto il compitodi rendere Una studentessa delle superiori sta studiando in casa utilizzando i materiali delle lezioni a distanza
che era circolata nelle ore scorse chi mesi si troverà ad affrontare fruibile (e interessante) per gli
sarebbe stata oggetto di modifi­ l'esame diStato.Protagonisti del­ studenti materiale di alto livello
che. A destare critiche era stata l'iniziativailgruppoAbb -multi­ normalmente riservato a profes­ Insegnante scrive alla ministra
soprattutto la parte in cui si pre­ nazionale che opera nel settore sionisti come ingegneri o periti.
vedeva che durante lo stato di
emergenza il ministro dell'Istru­
dell'energia e della robotica,e che
aDalminehauno dei propri stabi­
Neèscaturita una prima lezione
di due ore (sul tema delle infra­
«Servono regole chiare di far lezione a chi ha avuto lutti in
famiglia, a chi vive la paura, l'isola­
zione non avesse l'obbligo di sot­
toporre i provvedimenti al Consi­
limenti di riferimento -e dueisti­
tuti tecnici superiori del territo­
strutture per la ricarica dei veicoli
elettrici) risultata particolarmen­
E non fateci dare i voti» mento, lo sconforto. Ed anche noi
docenti, ministra, siamo esseri
glio superiore della pubblica rio,l'ItisPaleocapa diBergamoe te coinvolgente sia per i ragazzi, umani, anche fra noi c'è chi ha
istruzione (Cspi). l'Itis Marconi diDalmine.Entità sia per i loro docenti, a propria «Carissima ministra Azzolina devo in altri casi lo studente condivide la avuto lutti».
Intervenutaieriseranelcorso che già da tempo collaborano volta collegati online. E un secon­ dire che mentre in classe riuscivo a stessa scrivania del fratello, che «Le chiedo di stabilire delle regole,
della trasmissione «Che tempo strettamente per collegare il do appuntamento, dedicato alle garantire uguale partecipazione a ora è diventato il compagno di ne abbiamo bisogno, non possia­
che fa» su Rai Due, la ministra mondo della scuola e quello del cabine di media e bassa tensione tutti gli allievi, da casa non è cosi». banco, e magari nella stanza accan­ mo navigare sempre a vista. A
LuciaAzzolinaha specificato che lavoro, ma che nell'occasione so­ e al dimensionamento delle reti Inizia con queste parole la lettera to, c'è la nonna, che vive con loro, e questo punto l'anno scolastico già
«non c'èuna data certa per sapere no andati oltre, trovando il modo per la distribuzione elettrica.Per di Sara, 39 anni, docente di una che si lamenta». non è più "scrutinabile" come un
se si tornerào meno a scuola -ha di garantire un'adeguata forma­ trasformare un momento didiffi­ scuola superiore, lettera che «Come docente ho fatto tutto qualsiasi anno scolastico. Soprat­
detto -, dipenderà dal virus. Ma zione online ai ragazzi costretti a coltàin un'occasione di arricchi­ dimostra le difficoltà riscontrate quanto nelle mie possibilità. Do­ tutto Le chiedo di non costringerci
quando si ritorneràsarà perché casa dal rischio contagio. Così mento che in una situazione nor­ dai docenti con la didattica a di­ vrei quindi sentirmi tranquilla e a dare delle valutazioni. lo credo
avremo la certezza che tutti i figli quando è risultato chiaro che la male,probabilmente,l'impegno stanza. «I contesti familiari-scrive invece non lo sono affatto. Vede, che questa possa essere l'occasio­
degli italiani saranno al sicuro». chiusura delle scuole si sarebbe sulla routine quotidiana non la docente- sono diversi, in alcuni ministra, l'anno scolastico è ampia­ ne per stimolare e vedere i ragazzi
Azzolina siè poi soffermatasugli protratta oltre i termini previsti avrebbe consentito di prendere casi l'allievo ha la camera tutta per mente compromesso». «Noi non sinceramente impegnati nello
esami di Stato: «Se entro il 18 dalla prima fase dell'emergenza, in considerazione. sé, magari con una bella vista mare produciamo, noi formiamo! E in studio e non preoccupati per il voto
maggio non si sarà rientrati - ha i dirigenti Maurizio Chiappa (del P.V. o sul giardino privato con piscina, questa fase parliamo e cerchiamo in sé».

Sopra la scrivania spunta no nei chilometri, le videochat


della sera con la mia "tribù'' e gli
arnie� le videoricette persona­

l'arcobaleno degli affetti


lizzate e il contatto quotidiano
con chi avevo perso da tempo».
Un'iniziativa tanto semplice
quanto ricca di significat� per
dare nuovo slancio. Semplice­
Smartworking libero sfogo alla sua creatività. tanti, a percepire le cose belle. mente alzando lo sguardo. Per­
I post-itdegli appuntamenti In tempo di smart working e di Un esercizio che mi accompa­ ché l'arcobaleno prende forma
sostituiti con i numeri isolamento forzato, di mancan­
za di contatti se non virtuali, di
gna da anni ma che non riuscivo
a fare. Invece, ci ha pensato Ro­
sopra la scrivania, luogo «forza­
to» di lavoro: «Ho scelto quella
degli amici lontani programmilasciatia metàconla sella a darmi lo spunto per guar­ posizione - dice - per ricordar­
per restare in contatto salute come prima preoccupa­ dare questi giorni anche da mi che in questa terribile situa­
zione, è arrivata la scintilla. Un un'altra prospettiva, soffermar­ zione, dove la preoccupazione
- Come dare colore a un messaggio di Rosella, calabrese mi su quanto stessi ricevendo. per coloro che amo è un pensie­
periodo nero? Basta accendere conosciutacasualmenteloscor­ Edèstato il primopassodi quel­ ro costante, c'è tanto calore
lafantasiae gliaffetti,dandovita soannosuuntreno,ha assuntoil lo che la mia amica Anna ha ri­ umanointomoame edèunosti­
�� ·-""'- --
......___ ­�
a un arcobaleno. Ed è così che valore di una brezza per togliere battezzato "l'arcobaleno degli molo per guardare al domani.In
Milena Arnoldi, professione il velo grigio che copriva gli oc­ affetti". I post-it colorati, messi ) attesa di riabbracciare ciascun
bancaria con una smisurata pas­ chi. «All'inizio della quarantena in fila uno dopo l'altro, rappre­ nome scritto sui post-it».
sione per la barca a vela, ha dato - racconta - non riuscivo, come sentanoi messaggidichièlonta- La scrivania di Milena Arnoldi con i post-it degli affetti Federko Errante
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020 5
Coronavirus 11 fronte bergamasco
Lega «Dalla Protezione Civile e dalla di mascherine. Tanto basta a
Regione fino ad oggi non ne sono scatenare la polemica. «Gori, per
Belotti attacca il sindaco Gori arrivate». La frase del sindaco
Giorgio Gori, postata nel video
l'ennesima volta- attacca Danie­
le Belotti, Lega-, pensa ai cittadi­
«Smettila difare polemiche» pubblicato intorno alle 17, è
quasi sovrapposta all'annuncio
ni e smettila di fare polemiche.
Non solo il subdolo attacco alla
della distribuzione da parte della Regione era inutile, ma persino
Regione Lombardia di 3,3 milioni smentito prima di lanciarlo».

In arrivo oltre mezzo milione


di mascherine ma niente resse
Dopo l'ordinanza. I I Comune di Bergamo ne distribuirà gratuitamente 200 mila nei negozi cittadini rimasti aperti
Dalla Regione gratis 360 mila, per chi ne è privo e per i più fragili. «Non correte in farmacia, ancora non ci sono»
ISAIA INVERNIZZI di un'emergenza sanitaria: «Ca­
SARA VENCHIARUTTI pitaspesso,purtroppo,ancheper
- Finoaierierano intro­ ordinididimensionibenpiùmo­
vabili, a qualunque prezzo. Da MASCHERINE GRATUITE IN LOMBARDIA deste fatti da nostri farmacisti: il
oggi,invece,avere nnamascheri­ Lunedì 6 aprile 2020 problema è che si accetta il ri­
na non sarà più un'impresa. In schio pagando in anticipo,pur di
Protezione civile lombarda, in collaborazione co1 volontarìato organizzalO e le farmacie
Bergamasca ne arriveranno 560 avere l'opportunità di riuscire a
mila: 360 mila dalla Regione, de­ DISTRIBUISCE GRATUITAMENTE ricevere le mascherine».
stinate a tutta la provincia, e 200 LECCO IL CONTRIBUTO Ec'èanchenn altronodocriti­
CANALI 3.300.000 mascherine
mila acquistate dal Comune. So­
109.000 SONDRIO DI FEDERFARMA co nella corsa ai dispositivi di
no dispositivi di protezione indi­ •'Negoz1 67.000 protezione resi di fatto obbliga­
di vicinato COMO
300.000 tori dal decreto regionale: «Il
I
spensabili per evitare di essere
contagiati e soprattutto conta­ 178.000--� BERGAMO mascherine
prezw. Quando anche si trovano,
Tabaccai 360.000
giare. Da ieri inoltre sono anche le mascherine,i costi sono esor­
VARESE a farmacie,
ora sprowiste,
obbligatorie, come prescrive l'or­ bitanti - fa sapere la vicepresi­
249.000
da distribuire
dinanza varata dalla Regione che dente di Federfarma Bergamo
Edicole
BRESCIA
obbliga tutti i cittadini a uscire MONZA B. -------.-+---
370.000 gratis a soggetti
MichelaBialetti-.Seprimadel­
250.000 fragili
con la mascherina o «qualunque l'emergenza una scatola da 50
Supermercati
�T---
altro indumento a copertura di MANTOVA pezzi ci costava fra i 3 e i 4 euro,
MILANO
naso e bocca». Una misura che ha
900.000 131.000 oracapitachei nostrigrossistice

Uffici
costretto le istituzioni a prevede­ la offrano a 200 euro. Non ci stia­

postali
re una distribuzione massiccia, PAVIA------� CREMONA � mo,naturalmente: non possiamo

inizialmente gratuita, per far
fronte all'oggettiva mancanza di
165.000 126.000 � venderle ai nostri clienti a queste
cifre.Laveritàèchela diffusione
dispositivi sul mercato. macroscopica del virus nella no­
Palafrizzoni ha deciso di ac­ stra provincia ci ha spiazzato: a
quistarne 200 mila,chirurgiche dicembre e gennaio abbiamo
e certificate,cheapartiredaoggi esportato moltissime delle ma­
saranno distribuite nei 194 nego­ bergamascodiPwCMatteoDra­ Proprio ieri, durante l'ormai conosce, ne va anche della re­ quando, di fatto, le mascherine scherine prodotte in Italia,ora ci
zi aperti della città. Gli esercenti go, che si èfatto parte attiva per­ tradizionale conferenza stampa, sponsabilità delle persone». non ci sono. O almeno non c'era­ tocca prendere le poche che arri­
potranno consegnare al massi­ ché potesse avvenire la transa­ Regionehaannunciato ladistri­ Quindi niente corsa, soprattutto no, fino a ieri. Di più: quando le vano dall'estero».
mo tre mascherine a coloro che zione.A recuperare le mascheri­ buzionedi 3,3 milioni di masche­ nelle farmacie dove i dispositivi si trova,o arrivano col contagoc­ Di ieri, però, l'annuncio che
ne saranno sprovvisti. Una parte ne la ditta Fratelli Zambetti di rine in tutte le province. 360 mila di protezione saranno distribuiti ce- nella mia farmacia settimana Federfarma contribuirà alla di­
del maxi ordine sarà destinato Leffe,partedelgruppoSaveThe arriveranno aBergamo nei pros­ solo «non prima di fine settima­ scorsa ne ho ricevute 500, sono stribuzione dei dispositivi sul
inveceaicittadinisoprai65 anni People di cui è anima il politico simi giorni. «Il piano operativo na»,come specifica una comuni­ andate esaurite in un giorno e territorio con 300mila masche­
che vivono soli: saranno distri­ bergamascoPaolo Franco. «L'or­ prevede una distribuzione capil­ cazione di FederfarmaLombar­ mezzo-o, nnavoltafattol'ordine rine da donare ai soggetti più
buite direttamente in casa dai dinanza della Regione Lombar­ lare a livello territoriale attraver­ dia. con tanto di bonifico,capita che fragili: «Sì, maèun accordo fatto
volontari.Per averle basta chia­ dia stabilisce l'obbligo di usare la so negozi, tabaccai, edicole, su­ Gli annunci fatti ieri daPirel­ i fornitori spariscano, si diano con Federfarma Lombardia -
mare il numero già messo a di­ mascherina per chi esce di casa. permercati - spiega l'assessore lone e Comune diBergamo dan­ alla macchia. È successo anche chiarisce Bialetti -. Noi non le
sposizione in queste settimane -commentail sindacodiBerga­ alla Protezione civile della Re­ no fiato - almeno nn poco - ad alla cooperativa che riunisce gli abbiamo ancora ricevute. Questo
di emergenza Coronavirus: moGiorgioGori-.Peccatochele gione Pietro Foroni -. 300 mila una situazione divenuta ormai esercenti farmacisti bresciani e significa che i cittadini devono
3420099675. mascherine non si trovino, se saranno distribuite alle farma­ critica «L'ordinanza regionale ci bergamaschi: ci risulta abbiafat­ pazientare qualche giorno, di
Le prime 100 mila sono già non a caro prezzo. Il Comune di cie,che però non daranno le ma­ ha preso in contropiede - am­ to un ordine all'estero per un mi­ certo èinutile presentarsi doma­
arrivateincittà,entrolagiornata Bergamo ha dunque deciso di scherine a chiunque.La masche­ mette il presidente dell'Ordine lione di euro,e delle mascherine ni (oggi,ndr) alle nostre farma­
di domani arriverà in città la se­ acquistarne 200 mila (grazie an­ rina sarà data a chi ne è privo o dei farmacisti diBergamo Erne­ acquistate non s'èvista traccia». cie: le mascherine ancora non ci
conda parte dell'ordine: a favori­ che alle donazioni) e le distribui­ a determinate categorie di perso­ sto DeAmici-.Si chiede l'obbligo Episoili spiacevoli in qualsiasi sono».
re l'acquisto è stato il manager rà gratuitamente». ne fragili che magari il farmacista di utilizzo della mascherina contesto,figurarsi nel bel mezzo ClRIPROOUZIONERISERVATA

In Città Alta prevale spasso il cane. E le mascherine?


Ieri era la prima giornata di ob­
bligo, ma non tutti le indossava­
bulanze (poche, rispetto a un
mese fa) che squarciano il silen­
zio della città sfrecciando pervia

il buonsenso: poche no: tre su dieci erano senza, nel


campione certo non scientifico
di viale delle Mura. Qualcuno
Camozzi. Anche nel borgo anti­
co tutto appare in regola. Lnngo
la Corsarola si vedono solo per­

persone e viso coperto


aveva invece una sciarpa inver­ sone col sacchetto del pane o del
nale che stonava col cielo, ma fruttivendolo, sempre con la
s'abbinava viceversa alle pre­ mascherina; il massimo della
scrizioni di Regione Lombardia trasgressione è una sosta di po­
per coprirsi naso e bocca. Dalle chi secondi in piazza Vecchia
- In tempi pre-Covid, sponsabilità. Bergamo, tarda Mura - sul viale ci si poteva per fotografare quel «salotto»
sarebbe stata la giornata perfet­ mattinata. La salita verso Città aspettare un posto di blocco del­ insolitamente spento. Una se­
ta per le prove generali di Pa­ Alta è un deserto in linea con le la polizia locale,invece ieri mat­ gnalazione èarrivata alla polizia
squetta. E quel sole e quel tepo­ prescrizioni anti-coronavirus. tina non era così - lo sguardo locale per alcune persone in via
re, soprattutto ieri mattina, pa­ Da Porta Sant'Agostino a Colle verso la città bassa conferma il Baioni senza protezioni, ma 15
revano comnnque nn richiamo aperto s'incrociano pochissime deserto: sulla dorsale viale Papa avevano la mascherina e nno la
irresistibile anche in tempi di persone,una decina circa (prati­ Giovanni-viale Roma-viale Vit­ sciarpa. Sul fronte provinciale,
quarantena, soprattutto per i camente una ogni duecento me­ torio Emanuele le automobili si sabato sono scattate 150 sanzio­
furbetti alla ricerca di una boc­ tri: più distanziamento sociale contanosulleditadiunamano,e ni e nna denuncia su 2.970 per­
catad'aria.Invecenonèstatoco­ di così...), con un comun deno­ in Città Alta arriva nitidamente sone e 9 3 3 esercizi controllati.
sì,in città ha vinto il senso di re- minatore ormai noto: portano a il rumore delle sirene delle am- Nessuno in Maresana FOTO srnous E neppure sulla Corsarola L.B.
L'ECO DI BERGAMO
6 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


Le case di riposo Dopo aver chiesto la disponibilità responsabili delle case orobiche: il

Pazienti dimessi dagli ospedali


alle case di riposo per accogliere i posto letto ordinario vale fra 120e
pazienti covid-19 dimessi dagli 140 euro: metà a carico della Regio­

«Pochi i 150 euro dal Pirellone»


ospedali, la Regione ha indicato la ne, metà dell'ospite.«Grado di
somma che verrebbe versata per rischio e richiesta assistenziale di
ogni giorno di ricovero in strutture un malato covid non sono coperti
destinate agli anziani: 150euro. dalla cifra indicata dal Pirellone», è
Somma ritenuta insufficiente dai la riflessione che circola.

Nelle rase di riposo morti


aumentati fino a 15 volte
lltemaanziani.Ats ha avviato un censimento sui decessi del mese di marzo
Le Rsa: dalla Regione indicazioni contraddittorie. E i contagi proseguono
GIUSEPPE ARRIGHETTI tualmente contenere il conta­
- Cinquecento? Sei­ gio. Siamo stati lasciati soli, ed
cento? Settecento? Quanti an­ è stata soltanto nostra la deci­
ziani sono morti nelle 65 case sione, presa già lunedì 23 feb­
di riposo della provincia di braio (il giorno successivo alla
Bergamo che sono accreditate, chiusura e alla repentina ria­
tramite l'Azienda di tutela del­ pertura dell'ospedale di Alza­
la salute, in Regione Lombar­ no, ndr), di non accettare più
dia? Per capire in che misura nessun nuovo ospite e di chiu­
abbia inciso il contagio da Co­ dere la struttura alla visita dei
vid-19, la stessa Ats sta racco­ parenti».
gliendo i dati relativi ai decessi Nonostante questo, il Co­
del mese di marzo per con­ vid-19 ha lasciato il segno: nel­
frontarli con quelli dello stes­ la casa di riposo di Alzano tra il
so periodo dello scorso anno: 23 febbraio e il 31 marzo di
quanti letti sono rimasti vuoti quest'anno sono stati registra­
dei 6.196 posti (sono i dati ri­ ti venti decessi (concentrati
portati sul sito diAts Bergamo, tra l'altro in ventuno giorni, tra
ndr) che fino a metà febbraio il 2 e il 23 marzo) contro i cin­
erano tutti occupati e per i que decessi dello stesso perio­
quali si registravano lunghe li­ do 2019. «Il picco delle morti
ste d'attesa con la speranza di aggiunge la responsabile della
trovarne uno libero? struttura - lo abbiamo avuto
A Sarnico da fine febbraio a fra l'8 e il 10 marzo, esattamen­
fine marzo, 25 decessi (tre nel te due settimane dopo la chiu­
2019), 22 quelli registrati a Co­ 23 febbraio: la Rsa di Alzano è la prima a chiudere ai visitatori sura della casa di riposo». Il co­
sta Volpino (due lo scorso an­ ronavirus è stato precisissimo
no), nove a Schilpario (contro durante una visita frettolosa, erogano, a tutti gli effetti, an­ nel rispettare la tabella di mar­
due). A Stezzano dallo scoppio come eredità più preziosa del­ che prestazioni di carattere sa­ cia più volte illustrata da viro­ Dopo lo stop alle visite del parenti
dell'emergenza sono venti gli
anziani che si sono spenti (ze­
la loro stessa vita. Si chiamava­
no Amalia, Pietro, Felicita,
nitario come in ospedale. Ep­
pure nessuno si è preoccupato
logi.
La decisione di chiudere si «Senza i riferimenti, alcuni
si stanno lasciando andare»
ro un anno fa) dodici quelli di Giovanni, Claudio, Margheri­ di tutelare le persone che al lo­ era però scontrata con le ri­
Lovere (due). Falcidiate le case ta... ma oggi i nomi non basta­ ro interno vivono o lavorano». chieste di Regione Lombardia,
di riposo di Brembate Sopra, no a restituire vita alle loro fo­ La testimonianza di Maria da cui arrivavano, fra la fine di
57 morti (quattro), e Nembro, to in bianco e nero. Giulia Madaschi, responsabile febbraio e l'8 marzo (la dome­
31 (due l'anno scorso, con un generale della casa di riposo nica in cui il governo ha varato Lachiusuradellecasedi riposo per ha perso i riferimenti».Animatori
aumento di oltre 15 volte). Ad Nel dibattito Fondazione Martino Zanchi le prime severe misure di con­ cercare di impedire al coronavirus ed educatori cercano di tenere alto
Alzano Lombardo venti deces­ «Finalmente - esordisce Ora­ Onlus di Alzano Lombardo, tenimento del contagio), con­ di compiere vere e proprie stragi il morale con videochiamate di
si contro cinque. Ma il conteg­ zio Amboni, responsabile del comune epicentro del conta­ tinue pressioni affinché le case ha stravolto le abitudini di vita Skype e WhatsApp. «Ho assistito­
gio è ancora parziale e finora dipartimento welfare della gio, è, in questo senso, illumi­ di riposo portassero avanti co­ degli anzianiospiti. Qualcuno è racconta Barbara Manzoni, presi­
Ats non ha rilasciato dichiara­ Cgil Bergamo - il tema delle nante: «Abbiamo 98 posti letto me in tempi normali le loro at­ stato continato nella propria dente dell'associazione San Giu­
zioni. case di riposo è entrato nel di­ e siamo circa cento persone a tività. stanza e nessuno ha più potuto seppe-a scene commoventi.Ci
Ma le statistiche che daran­ battito pubblico innescato dal­ lavorare qui dentro: ad oggi, «Sicuramente - conferma ricevere le visite di figli, nipoti, sono anziani che videochiamano a
no risposta a queste domande l'emergenza coronavirus. Fino nessuno, e dico nessuno di noi, Barbara Manzoni, presidente amici. «Qualcuno si sta lasciando casa per parlare con il proprio
non bastano a contenere i rac­ a ieri queste strutture, con i lo­ né ospiti né lavoratori, è stato dell'associazione San Giusep­ andare-ammettono gli ammini­ coniuge e poi iniziare una partita di
conti di un tempo che i nostri ro ospiti e i loro collaboratori, sottoposto a un tampone che pe, che riunisce metà delle ca­ stratori delle case di riposo-e si carte, oppure risolvere le parole
nonni hanno custodito e han­ erano rimaste sullo sfondo pur sia uno per controllare il no­ se di riposo bergamasche, rifiuta di mangiare perché non crociate.Testimonianze di affetto,
no provato a lasciarci, magari essendo luoghi al cui interno si stro stato di salute ed even- quelle di ispirazione cattolica capisce quel che sta succedendo, di amore, di vita».G.AR

«Io, con i sintomi da Covid, ho continuato a lavorare» cembre, degli ospiti hanno avu­
to sintomi come quelli che ab­
biamo riscontrato nei mesi suc­
cessivi, anche in chi è poi dece­
- «Malessere generale, sarei dovuto comunque andare «Sorveglianza sanitaria», che mato di COVID-19 senza che si­ duto» racconta ancora il testi­
mancanza di forze, perdita del nella casa di riposo, perché non precisa che la «applicazione ano stati usati gli adeguati Dpi mone. E, anche dopo i primi casi
gusto e dell'olfatto: sintomi che avevo la febbre». Ora sono arri­ della misura della quarantena per rischio droplet o l'operatore bergamaschi (fine febbraio), «i
lasciavano spazio a pochi dubbi. vati i copricamic� gli occhiali, e con sorveglianza attiva agli in­ che ha avuto un contatto stretto parenti dei pazienti sono venuti
Eppure, dovevo andare al lavo­ si hanno a disposizione le ma­ dividui che hanno avuto contat­ con caso probabile o conferma­ a trovare i loro cari, anche dalla
ro perché non ho avuto febbre». scherine chirurgiche. Ma nelle ti stretti con casi confermati di to in ambito extralavorativo, Valle Seriana». Ora, invece, i
Il luogo di lavoro è una casa di passate settimane? «Mi erano malattia infettiva diffusiva» (DI NON (maiuscolo nel documen­ contatti con i parenti awengo­
riposo della provincia di Berga­ state date solo due mascherine 23 febbraio, art.l, comma 2, let­ to, ndr) è indicata l'effettuazio­ no tramite i telefonini. A genna­
mo, lui è un operatore sanitario Ffp2, che usavo in servizio e poi tera h), non si applica «agli ope­ ne del tampone ma il monito­ io, «diversi operatori hanno ini­
(omettiamo, come da sua ri­ conservavo nell'armadietto». ratori sanitari e a quelli dei ser­ raggio giornaliero delle condi­ ziato a stare male, con influenze
chiesta, il nome) che ha visto Tamponi o quarantena?A inizio vizi pubblici essenziali che ven­ zioni cliniche». Inoltre, «in as­ forti». Anche diversi ospiti sono
ammalarsi diversi colleghi e marzo erano solo parole. Anzi: gono sottoposti a sorveglianza. I senza di sintomi non è prevista stati molto male. Ma c'è stato un
morire circa un terzo degli ospi­ dalla Regione venne inviata una medesimi operatori sospendo­ l'interruzione dal lavoro che do­ problema nel reperire i Dpi:
ti da inizio anno. Racconta, fer­ nota del 10 marzo (avente per no l'attività nel caso di sintoma­ vrà awenire con utilizzo conti­ «Sono arrivati a singhiozzo, a
mandosi solo per tossire: «An­ oggetto Indicazioni in merito a tologia o esito positivo per Co­ nuato di mascherina chirurgi­ marzo avevamo solo le masche­
cora nonsento i sapori-raccon­ emergenza Covid-19), in cui si vid-19». Quindi, come prosegue ca». Come noto, nei giorni suc­ rine». Mascherine che doveva­
ta- e ho dolori allo sterno e alla davano dei chiarimenti. In par­ la nota della Regione, all'opera­ cessivi questapolitica è cambia­ no essere riutilizzate per più
schiena. Ma quando ho iniziato ticolare, si richiama l'articolo 7 tore asintomatico che «ha assi­ ta, con il tampone effettuato agli giorni.
a stare male, mi è stato detto che del Decreto Legge 9 marzo sulla stito un caso probabile o confer- Infermieri in corsia operatori sanitari. «Già a di- Alessandra Loche
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020 7

Gromo L'iniziativa «Pranzo di Pasqua a Sara Riva: «Ci saranno sicura­ casa di tutti coloro che aderiran­ le, per abbattere i costi, abbiamo

Un pranzo di Pasqua condiviso


casa tua» a Gromo è nata dal­ mente persone che il giorno di no all'iniziativa. Il pranzo sarà deciso di farci carico dell'acqui­
l'idea di un cittadino ed è stata Pasqua saranno a casa da sole, preparato dal ristorante "Posta sto dei beni alimentari e in tal

a distanza per chi è solo in casa sposata sia dall'amministrazio­


ne comunale che dalla parroc­
chia. Si tratta di un pranzo condi­
con l'iniziativa intendiamo
raggiungere anche loro. Si tratta
di un pranzo che i nostri volonta­
Al Castello" della famiglia Tonoli
, l'unico che tiene attivi i fornelli
dovendo già cucinare per gli
modo il pranzo avrà un costo di
dieci euro ». Per prenotarsi ci
sarà tempo fino a domani telefo­
viso a distanza. In che consiste ri, che ringrazio di cuore per anziani della Casa di riposo. nando all'Ufficio Turistico:
l'iniziativa? Spiega il sindaco quanto già fanno, porteranno a Come amministrazione comuna- 0346.41345.

Sos alla comunitàAga:


nucleo G
5 contagi su 55 ospiti
nucleo 0
nucleo (t Pontirolo. Preoccupazione al la Cascina Nuova
nucleo @)
E la Caritas prepara al Galgario camere per l'isolamento
cappella PONTIROLO NUOVO rente è purtroppo scomparso a tà terapeutiche: «Chiediamo al
amministrazione FABIO CONTI causa del coronavirus.C'è inve­ governo, alla Protezione civile e
camera mortuaria - C'è forte preoccupa­ ce chi sa di familiari o amici rico­ agli enti locali di ricordarsi di noi
zione trale muradellaComuni­ verati e dunque l'apprensione è nella distribuzione dei disposi­
tà Aga diPontirolo Nuovo per la tanta, anche se tentiamo di in­ tivi di protezione individuale.
casa albergo
diffusione del coronavirus tra fondere fiducia». Inizialmente Chiediamo anche di fare i tam­
personale e ospiti. Al momento si pensava che la struttura,chiu­ poni agli operatori e, soprattut­
nella Cascina Nuova, la struttu­ sa e protetta, avrebbe tenuto al­ to,ai ragazzi che chiedono di en­
centro diurno ra immersa nella campagna tra
Pontirolo e Treviglio che da
l'esterno il coronavirus. Che, in­ trare incomunità.Sonotantissi­
vece, ora sembra aver varcato il mi, manon riusciamo adareuna
palestra trent'anni guida i propri ospiti portone dellaCascina Nuova. risposta per timore del contagio.
chiesa nel complesso percorso di recu­ Dove gli operatori non hanno C'è poi una preoccupazione per
poliambulatorio
pero della propria esistenza per mai nascosto nulla ai ragazzi il futuro: che ne sarà di un siste­
uscire dalla dipendenza da dro­ ospiti, che sono sempre stati te­ ma che già oggi è estremamente
ga (e non solo), almeno cinque nuti al corrente di quanto acca­ fragile e con una debolezza eco­
ponte ragazzi sui 55 ospiti presentano deva fuori. Purtroppo alcuni de- nomica strutturale? Noi, assie­
sintomi compatibili con il Co­ me ad altre reti, abbiamo già
vid-19. «Anche se non sono casi proposto al governo un docu­
accertati - spiega il presidente mento di emendamento del co­
Enrico Coppola- perché senza I Fict cltiede al siddetto Decreto Salva Italia
il ricovero, com'è noto, non ven­ governo di fare i chiedendo delle misure specifi­
gono fatti i tamponi né agli ospiti che per il nostro settore».
né agli operatori». tamponi a operatori Nessun caso positivo, invece,
All'interno dell'Aga, dove la e a chi chiede di tra i 101 ospiti delle strutture
convivenzaèinevitabile,siman­ della Caritas diocesana che pe­
tengono comunque le regole di in
entrare comunità rò, nell'evenienza di contagi, ha
distanza previste dalle autorità. «tenuto libere delle camere per
E tutte le attività vengono svolte l'isolamento al dormitorio del
a debita distanza tra gli ospiti. I
I Nessun caso Galgario» spiega il direttore del­
- in quei giorni da Regione dia». dianamente dei dispositivi di ragazzi che hanno presentato i riconducibile al virus laCaritas don Roberto Trussar­
Lombardia arrivavano indica­ protezione individuale per i lo­ sintomi sono stati isolati e a loro di che ieri, così come sabato, ha
zioni confuse e contradditorie; Situazione fluida ro lavoratori». sono stati riservati specifici spa­ nei cenni diocesani trascorso l'intera giornata pro­
l'interlocuzione non era certo Con una situazione così fluida, L'assenza di mascherine, zi per la quarantena all'interno per senzatetto prio al Galgario. «Nei fine setti­
facile. Ora però non è il mo­ la richiesta lanciata dal Pirel­ camici, copriscarpe e cuffie ha della comunità. «In questo mo­ manasonoi giovanipretiagesti­
mento delle polemiche perché lone di trasferire i malati Co­ determinato la malattia di mento ci troviamo qui all'Aga a e migranti re i! centro» così ieri c'erano don
il contagio sta continuando a vid-19 dagli ospedali nelle case centinaia di lavoratori: in alcu­ dover gestire un'emergenza sa­ Leonardo Zenoni curato di Sot­
colpire e i nostri anziani muo­ di riposo trova scarsa disponi­ ne case di riposo «abbiamo re­ nitaria che va a sommarsi ai pro­ gli ospiti soffrono di altre pato­ to il Monte, don LucaMartinelli
iono ancora ogni giorno. Ieri bilità. «Ad oggi- precisa Cesa­ gistrato punte del 50% di as­ blemi di tipo educativo e psico­ logie che li rendono ulterior­ curato di Santa Caterina e don
(sabato, ndr) ho parlato con i re Maffeis, presidente dell'As­ senza per malattia» sottolinea logico - aggiunge Coppola -. mente deboli: c'è chi è positivo Sergio Armentini di Scanzoro­
rappresentanti di una delle sociazione Case di riposo ber­ lo stesso Amboni della Cgil Nella nostra comunità abbiamo all'Hiv e chi ha l'epatite. La vici­ sciate e sabato don Fabiano Fi­
nostre case di riposo e mi dice­ gamasche, l'altro sodalizio bergamasca. «Ma le mascheri­ attuato le indicazioni previste nanza, anche se non fisica, con nazzi di Seriate, don Cristiano
vano che non avevano ancora provinciale - sono solo tre le ne mancavano pure in ospeda­ dai decreti ministeriali: il lavag­ chi è ammalato viene comun­ Re direttore dell'Ufficio per la
registrato nessun ospite con case di riposo che ospitano Co­ le - riflette amaramente Maf­ gio costante delle mani, il man­ que garantita, mentre per gli al­ Pastorale sociale e il Lavoro e
sintomi da coronavirus. Que­ vid-19 (Brembate Sopra,Mar­ feis - perché l'intero sistema tenimento delle distanze, l'uti­ tri ospiti sani le attività prose­ don Loris Fumagalli di Romano
sta mattina (ieri, ndr) mi han­ tinengo e Carisma a Bergamo, sanitario e socio assistenziale lizzo di mascherine e guanti. guono regolarmente, benché di Lombardia.
no ritelefonato e di colpo mi ndr). E lo possono fare perché è stato travolto dagli eventi e Inoltre misuriamo la tempera­ con tutte le prescrizioni del caso. «Fortunatamente nessun ca­
hanno detto che erano otto gli hanno ingressi separati e stan­ temo che la gravità di quanto tura due o tre volte al giorno. Ealivellonazionaleèarrivato so positivo al virus nemmeno
anziani con febbre e tosse. ze isolate dal resto delle loro sta capitando non sia stata an­ Molti nostri ospiti hanno paura anche l'appello di Luciano nei centri d'accoglienza dei mi­
Questo ci fa capire che non strutture, oltre che la certezza cora del tutto colta». anche per i loro familiari e qual­ Squillaci, presidente della Fict, granti,, aggiunge don Trussardi.
dobbiamo abbassare la guar- di poter essere rifornite quoti- ()RIPRODUZIONE RISERVATA cuno ha saputo che qualche pa- la Federazione italiana comuni- ORIPRODUZIONE RISERVATA

Canonica, per donne e uomini logico l'ordine alfabetico» si


chiede Giovanna. C'è anche chi
taglia corto come Francesca:
mentale per arginare l'epide­
mia». Il provvedimento nasce
dalla constatazione che negli ul­

laspesasaràagiomi alterni
«Ma quanti problemi. Prima timi giorni la circolazione ingiu­
passavate la vita al supermerca­ stificata di persone per il paese è
to? No quindi abituatevi». Non notevolmente aumentata. La
si tratta comunque di una novità polizia locale è impegnata sul
assoluta, almeno all'esterno. territorio in un'attività di con­
L'iniziativa garette, del giornale o per anda­ prevista la sanzione che già vie­ La «spesa di genere» è stata trollo fra le 8 e le 9 ore al giorno
Alle donne martedì, giovedì re in posta, il sindaco Gianmaria ne applicata sul territorio nazio­ applicatadaPanamaalPerù.«La che recentemente, attraverso
nale per chi si sposta senza ne­
e sabato. I I sindaco Cerea:
Cerea ha deciso, attraverso ordi­ cosa può far sorridere - spiega il pattugliamenti effettuati in bici­
nanza contingibile e urgente, di cessità ossia 400 euro. primo cittadino - ma si può con­ cletta, si è concentrata lungo le
controlli visivi immediati imporre l'obbligo, a partire da Si tratta indubbiamente di un trollare facilmente in modo visi­ sponde del fiume Adda «dove -
Ma non mancano le critiche oggi (e almeno fino al 13 aprile), provvedimento piuttosto origi­ vo che venga rispettata, al con­ sostiene il comandante Monica
dell'alternanza uomini e donne. nale che, appena è stato annun­ trario di altri metodi adottati da Tresca - molte persone, senza
- In tempo di coronavi­ Lunedì, mercoledì, venerdì e ciato ieri attraverso la pagine uf­ colleghi sindaci come l'applica­ giustificazione, hanno ricomin­
rus spesa e commissioni diven­ domenica potranno uscire da ficiale Facebook delComune di zione delle iniziali del nome. In ciato a fare jogging, qualcuno a
tano di genere a Canonica d'.Ad­ casa (ovviamente èescluso dalla Canonica, ha suscitato qualche proporzione, inoltre, aCanonica pescare eabbiamotrovatoanche
da. Per regolare meglio le uscite limitazione chi si deve spostare perplessità (per usare un eufe­ il numero dei residenti donne e delle famiglie fare dei picnic».
dei residenti per recarsi ai su­ per lavoro o per motivi di salute) mismo). «Ma èvero?» si doman­ uomini d'età compresa fra i 18 e i Tuttepersonechesono state,co­
permercati del paese (o più in solo gli uomini.Martedì,giovedì da Maurizio. «Spero sia uno 65 anni si equivale. In questo meprevede la legge,sanzionate.
generale ai negozi di alimentari) e sabato solo le donne. Per chi scherzo» scrive Elena. «Ma qua­ modo, quindi, favoriremo il di­ Patrlck Pozzi
ma anche per l'acquisto delle si- non rispetterà questo obbligo è le è il valore scientifico? Era più stanziamento sociale fonda- ORIPRODUZIONERISERVATA Il sindaco Gianmaria Cerea
L'ECO DI BERGAMO
8 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco

L
7 associazione Chia­ bile su smartphone, tablet e pc
PONTIROLO ra Simone Onlus di - a partire da mercoledì sarà
Pontirolo Nuovo possibile partecipare a percorsi
Dal bricolage organizza dei corsi creativi, culinari e didattici. Il
alla cucina gratuiti online de­ primo appuntamento sarà in­
dicati a tutti i residenti e non centrato sul Fai da te. Per infor­
Corsi online solo. Attraverso l'applicazione mazione telefonare al numero
Zoom Cloud Meeting- utilizza- 3913046 047 dalle 14alle 17.

«Chiusi in casa con 5 figli? Si può fare»


Famiglieevirus.Stefano De Cari i, chirurgo al Policlinico di Zingonia: «Mia moglie è ginecologa, turni a incastro
per badare ai bimbi». «Mi spoglio sull'uscio di casa e corro in doccia. Preghiamo tutti insieme per le vittime Covid»
CARMEN TANCREDI abbiamo ricoverato sono in
- Metti un papà chirur­ condizioni complesse. E per noi
go, una mamma ginecologa, cin­ medici delle Unità Covid si trat­
que figli dai 12 ai 6 anni e un se­ ta di turni di 8 ore e più in cui,
sto in arrivo, tutto in 90 metri una volta vestiti con le tute, le
quadrati di casa, e l'emergenza mascherine, i guanti, gli occhia­
coronavirus: la miscela risulta li, non puoi neppure andare in
esplosiva. «Ma si resiste, con bagno. Poi, una volta arrivato a
qualche accorgimento si resiste. casa, mi spoglio sull'uscio, tolgo
Certo, ci siamo dovuti resettare vestiti e scarpe, non saluto nes­
su una serie di abitudini consoli­ suno e filo nella doccia, metten­
date, con una famiglia così nu­ do a lavare tutto quello che in­
merosa è inevitabile, ma l'isola­ dossavo. Tutti i giorni, sempre.
mento sociale va osservato. Ci Solo dopo i nostri figli possono
riusciamo persino noi». Se lo di­ vedermi. Sarà così per molto,
ce lui , il capofamiglia - Stefano male regolevanno seguite scru­
De Carli, 40 anni, chirurgo al Po­ polosamente. A oggi, l'unico
liclinico San Marco di Zingonia modo per combattere questo vi­
e in prima linea in corsia contro rus sono le precauzioni di igie­
il Covid, - bisogna crederci. A ne, i dispositivi di protezione e il
quantosidice,parecheilchirur­ distanziamento sociale. Certo,
go - papà di Simonetta ,12 anni, in casa nostra , in 7 persone e 90
Giovanni, 10, Francesco, 8, Gia­ metri quadrati ipotizzare un di­
como, 6 e Benedetto di appena stanziamento individuale è
due- alle prove difficili sia già al­ complicato, ma stiamo attentis­
lenato. Va ogni giorno da Mila­ simi. E soprattutto, nessuno
no, dove abita, a Zingoniain sco­ esce di casa: i mieifiglinon vedo­
oter, estate e inverno, sotto la no cugini e nonni da quando è
pioggia e sotto il sole. «Si è vero, esplosa l'epidemia: è un grande
mi piace e comunque abbiamo Stefano De Carii e la moglie Giulia (in fondo a destra), entrambi medici, con i figli Giovanni, Giacomo, Giuditta, Francesco e Benedetto sacrificio, ma se pensiamo a
un'automobilesoltantoedème­ quanto soffrono le persone ma­
glio che resti a disposizione del­ per quel che mi riguarda non ho mo dovuti assestare con i abituati a sentirci discutere di nizzati con i turni: lei lavora al late e i loro parenti, in fondo ci
la famiglia». Con l'esplosione mai avuto neppure un attimo di turni, e spiegare ai bambini questioni mediche. Hanno capi­ mattino, e io bado ai ragazzi che rendiamo conto di quanto sia­
dello tsunami Covid il carico di esitazione o di timore. Sono un che il loro comportamento to cosa comporta questa epide­ devono seguire le lezioni on line mo fortunati. Se ne rendono
difficoltà è aumentato. «Al Poli­ medico, figlio di un medico, so con noi andava cambiato». mia, ma certo anche la nostra vi­ e fare i compiti. Fino a poco fa conto anche i miei ragazzi: in fa­
clinico anche noi chirurghi sia­ qual è il mio compito. Lo stesso Cosa non facile, con 5 figli. ta familiare ha subito un gran avevamo come baby sitter una miglia da sempre recitiamo una
mo finiti in prima linea nei re­ ha scelto di fare mia moglie Giu­ E le regole sull'isolamento. bel ribaltone». studentessa della Cattolica, tra preghiera tutti insieme, ora non
parti Covid. In sostanza, tutto lia: quando ha saputo di essere «Abbiamo parlato in modo Per esempio, niente baci e ab­ l'altro è di Alzano, poi con l'au­ dimentichiamo mai un Eterno
l'ospedale è ormai dedicato sol­ in attesaavrebbepotutochiede­ chiaro con loro, lo abbiamo bracci? «Niente salti al collo o in mento dei casi è tornata a casa. Riposo per le vittime dell'epide­
tanto ai pazienti infettati dal co­ re di assentarsi, non l'ha fatto. sempre fatto, sanno che ti­ braccio quando rientro dal­ lo faccio il più possibile le notti, mia, sono i miei figli a chiederlo,
ronavirus: ed è giusto così, que­ Continua a lavorare anche lei in po di impegno hanno la l'ospedale: lo sanno bene. Intan­ in ospedale. E non sono notti fa­ ogni giorno».
sta è una emergenza enorme, e ospedale, a Milano. Certo, ci sia- mamma e il papà e sono to, mia moglie e io ci siamo orga- cili, perché molti pazienti che ORIPRODUZIONE RISERVATA

Paziente 85enne colpita dal Covid-19 luppare le capacità del suo


gruppo nella gestione della pa­
tologia biliopancreatica, in pa­
roscopia a raggi X), in questo
caso non risultava fattibile
per un limite anatomico della

Per lei primo intervento senza bisturi


rallelo e in assoluta comple­ paziente. Si sarebbe dovuto
mentarietà alla Gastroentero­ procedere a una colangiogra­
logia I diretta da Stefano Fa­ fia con approccio percutaneo,
giuoli - ha commentato il di­ che ha però lo svantaggio, ri­
rettore della Gastroenterolo­ spetto alla procedura adotta­
Al Papa Giovanni to venerdì: per drenare la bile e gia II, Salvatore Greco -. Per ta dall'équipe di Salvatore
Il gastroenterologo superare l'ostruzione alla via fare ciò aveva puntato molto Greco, di avere tempi di recu­
biliare principale, causata da sulla ecoendoscopia. Questa pero post-intervento più lun­
Salvatore Greco ha inserito diversi calcoli di grandi di­ procedura è stata dapprima ghi e rischi infettivi elevati,
una protesi con procedura mensioni, si è ricorsi a una pic­ utilizzata prevalentemente a per via proprio dell'approccio
ecoendoscopica colissima protesi, lunga 8mil­ scopo diagnostico, con un'ac­ percutaneo, che prevede cioè
limetri e larga 6. curatezza diagnostica molto un taglio chirurgico, anche se
- Un intervento da pri­ Per l'inserimento della pro­ elevata, per poi potenziare il molto limitato.
mato, perché non si era mai tesi si è seguita una procedura suo utilizzo nella definizione «Il delicato intervento è sta­
verificato prima all'ospedale che era stata messa a punto ne­ cito-istologica di lesioni conti­ to eseguito in un momento in
Papa Giovanni XXIII di Ber­ gli anni scorsi da Paolo Ravelli, gue agli organi raggiunti dal­ cui la nostra azienda si trova a
gamo, effettuato completa­ direttore della Gastroentero­ l'endoscopio (il mediastino, il gestire una difficile situazione
mente per via endoscopica e logia II recentemente scom­ pancreas, le vie biliari, i linfo­ di emergenza sanitaria - ha
senza bisturi: la paziente inte­ parso, utilizzando una sonda nodi), fino allo sviluppo del­ commentato Maria Beatrice
ressata ha 85 anni ed era stata sotto controllo ecografico e l'approccio interventistico, in Stasi, direttore generale del­
ricoverata alcuni giorni prima senza effettuare alcun inter­ grado di sostituire procedure l'Asst Papa Giovanni XXIII di
nel reparto di Gastroenterolo­ vento con il bisturi, cioè senza tradizionali». Bergamo-. È un'altra testimo­
gia 2 - Endoscopia digestiva tagli: ad eseguire l'intervento, La procedura abituale per nianza dell'impegno e della
per colangiti ricorrenti secon­ coadiuvato dalla componente l'estrazione dei calcoli, ossia la volontà di tutto il personale ad
darie a una grave ostruzione infermieristica del reparto, è Ercp (l'acronimo inglese di affrontare anche le situazioni
biliare; il quadro clinico piut­ stato il nuovo direttore della Endoscopie retrograde cho­ più delicate, predisponendo
tosto complesso era peraltro Gastroenterologia Il, Salvato­ langio-pancreatography, cioè percorsi dedicati al Covid ma
aggravato anche dal fatto che re Greco, che ha preso il posto colangio-pancreatografia en­ continuando a porre attenzio­
la donna è risultata essere po­ di Paolo Ravelli. doscopica retrograda, che ne allo sviluppo di metodiche
sitiva al Covid-19. «Nei 9anni che Paolo Ravel­ -'-- combina la tecnica dell'endo­ sempre più avanzate e fonda­
L'intervento è stato esegui- ii è stato con noi ha saputo svi- Salvatore Greco, direttore di Gastroenterologia Il scopia alla tecnica della fluo- mentali nei processi di cura».
9
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


L'iniziativa del Comune Il Comune di Cisano ha donato 16 mila inviate dalla Cina al comu­
mille mascherine chirurgiche ne dall'ex calciatore e ex ctdella
Cisano sostiene rospedale all'ospedale di Gravedona, nel nazionale Roberto Donadoni.
Comasco. L'appello dell'ospedale è Intanto i volontari della Protezio­
di Gravedona: mille mascherine arrivato nella mattinata di venerdì ne civile hanno sanificato alcuni
e il primo cittadino Andrea Previ­ locali pubblici e studi medici con
tali l'ha accolto inviando le mille prodotti della ditta Chimiver di
mascherine che fanno parte delle Pontida.

Da Rulmeca 100 mila euro di aiuto


Solidarietà. L'azienda con sede ad Almè sostiene il Papa Giovanni XXI 11: «Legame forte con il territorio»
Le maglie dei ciclisti all'asta fruttano quasi 14 mila euro: vola quella di Pantani. Camici e tute all'Elisoccorso
- La vicinanzaalproprio tareBergamo attraverso Mauro to le loro maglie,sia per la gene­
territorio ferito. Anche la Rulli Signore Bergamo Elisoccorso, rosità di chi ha partecipato alle
Rulmeca, storica realtà produt­ l'associazione che opera nell'am­ aste».
tiva consedeadAlmè eproiezio­ bito delle attività dell'Elisoccor­ L'offerta più alta, da 2.021 eu­
ni in tutto il globo, partecipa al­ so Bergamo. ro, se la sono aggiudicata le 11
l'abbraccio solidale per Berga­ «Il materiale è stato conse­ maglie del Giro d'Italia d'epoca.
mo: l'azienda ha contribuito con gnato in tempi record-spiegano Maglie donate dall'Asd Giro
lO0milaeuroallaraccoltafondi dalle due associazioni, lafonda­ d'Italia d'epoca presieduto da
promossa dal Cesvi per sostene­ zione Rizzoli e la MauroSignore Michela Mora Moretti Girar­
re l'ospedale Papa Giovanni XXI­ -: gli aiuti verranno distribuiti a dengo,nipote di Costante Girar­
II di Bergamo. Una decisione medici,infermieri e soccorritori dengo,il primo Campionissimo
presa attivamente dal presiden­ delle associazioni di Primo soc­ nellastoriadel ciclismoitaliano.
tedelgruppo,Marco Ghisalberti, corso sul territorio di Bergamo Il kit si compone di una maglia
eda tutto il Cda per rinsaldare il e all'ospedale Papa Giovanni rosa unica che verrà preparata
legame col proprio cuore pro­ XXIII». Per aderire alla racconta appositamente per l'offerente
duttivo. fondi «Aiutaci ad aiutareBerga­ più generoso e altre 10 maglie
«Illegame col territorio è im­ mo» è a disposizione il conto delle ciclostoriche tappe del Gi­
portante e vivo, sempre solido corrente dell'Associazione Mau­ de 2020 ovvero Lastrense, Lam­
anche se negli anni l'azienda ha roSignoreBergamoElisoccorso brustorica,99 Curve, La Matta,
saputo operare in tutto il mondo alla Banca Popolare diSondrio, Canavesana,Mitica,Moserissi­
- sottolinea Emilio Moreschi, IbanIT44 Y0569611 10000000 ma, Valorosa, Carrareccia, Vi­
presidente onorario di Rulmeca 8043Xl8,causale«Acquisto ma­ scontea, Francescana.
-. Occorre dare risposte a chi sof­ teriale emergenza Covid 19». Aseguirelamaglia delgrande La Rulli Rulmeca di Almè sta sostenendo l'ospedale Papa Giovanni XXIII
fre per questa emergenza e per Pantani, battuta perl.900 euro
ciò che seguirà ancora dopo, e la Maglie dei campioni in volata e di Vera Carrara, 3 ori ai Mon­
scelta di sostenere l'ospedale cit­ Ha chiuso ieri sera sfiorando i 14 dialisupista all'Havana,LosAn­
tadino e di riflesso tutta Berga­ mila euro l'asta promossa sulla geles e a Bordeaux, venduta a
movainquestadirezione».«Ne­ pagina facebook «Passione per mille euro. «Quella di papà-ag­
gli anni - prosegue Moreschi - il ciclismo» a favore del Papa giunge Norma Gimondi -ha rac­
abbiamo sempre sostenuto il Giovanni XXIII. In palio, pezzi colto 420 euro,mentre quella del
territorio in particolare sponso­ grossi come la maglia del Team biker colombiano Leonardo Pa­
rizzando iniziative legate all'ar­ MountainbikeBianchi usata da ez400 euro: queste le offerte più
te, alla cultura e al sociale,penso Felice Gimondi durante le uscite alte».
allegameconlaFondazioneBer­ nel suo ultimo anno di vita e la Obiettivo: 30 mila euro. A
gamo nella Storia, col Festival maglia di Marco Pantani Merca­ questomiralaraccoltafondilan­
Pianistico e l'Accademia Carrara toneUnoBianchi dell999. «Alla ciata dalla storica azienda carpi­
per esempio: stavolta il significa­ fine sono stati raccolti 13.976 eu­ gianaAngelo Poi, produttore di
to è diverso, perché è un'emer­ ro - spiega Norma Gimondi, tra cucine professionali per risto­
genza senza precedenti. È stata i promotori dell'asta -, cifra che ranti,ospedali e mense,a favore
una scelta che tutto il gruppo ha comunquedovrannoconferma­ dell'ospedale Papa Giovanni. Per
voluto con decisione». reibonifici.Siamodavveromol­ raggiungere l'obiettivo l'azienda
Medici,infermieriesoccorri­ to contenti sia per la disponibili­ coinvolge, oltre a tutto il perso­
tori delle associazioni di Primo tà dimostrata dai campioni e dai nale interno, l'ampia rete di I sorrisi del personale sanitario dell'ospedale di Seriate, con le uova di Pasqua regalate da Armr
soccorso sul territorio diBerga­ lorofamiliari checihannooffer- stakeholder, le filiali nel mondo
mo e dell'ospedale Papa Giovan­ e tutti i suoi stabilimenti. Chi le uova di Pasqua ricevute saba­ Al momento sono già statirac­ ricompensa per le donazioni,che
ni XXIII sono i destinatari di vuole sostenere la campagna, to, prosegue senza sosta anche la colti 2.000 euro che,sommati ad si possono fare attraverso la pa­
20.000 cuffie,10.000 sovrascar­
pe, 400 camici monouso e 400
I Prosegue online puòfarlo cliccando il linkhttps:/
/gf.me/u/xuu35j sulla piattafor­
campagnadicrowdfundingper
il progetto benefico «Uniti per
altre quotidiane donazioni, sa­
ranno destinati a fine campagna
gina bergomix.blogspot.ito sulla
paginaFacebookdiAssociazione
tute in Tyverkdonate dalla Tem­ lacampagna ma GoFundMe. Bergamo#siamotuttisupereroi» al Papa Giovanni. Sono una cin­ CulturaleBergomixo ancora di­
mler Italia di Carugate,azienda
farmaceutica che ha risposto #siamotuttisuper­ E mentre i sorrisi di medici e
infermieri dell'ospedale diSeria­
promosso daAssociazioneCul­
turale Bergomixin collabora­
quanta gli autori, vignettisti e
illustratori di fumetti italiani
rettamente sulla piattaforma di­
gitale Eppela. Per poter dire
concretamente all'appello lan­ eroi»:vignette in te ringraziano (nella foto afian­ zione con il progetto editoriale che, da ogni regione d'Italia,han­ #siamotuttisupereroi e sconfig­
co) la FondazioneAiutoper la
ciato nei giorni scorsi dallaFon­
dazione Istituto Rizzoli per aiu- cambio di donazioni ricercasulle malattie rare per
Guardiani Italiani e la rockcover
band Cristoni D'Avena.
no prestato la loro arte conce­
dendo alcune loro opere come
geremo il coronavirus.
ClRIPRODUZIONE RISERVATA

LA LETTERA FRANCO TENTORIO


dono è stato preso in carico

«Grazie al cantante lirico cinese dall'Ospedale Bolognini di


Seriate, che attraverso la sua

E ora stop alle polemiche»


farmacia l'ha messo a dispo­
sizione degli utenti berga­
maschi. Uno dei tantissimi
contributi, grandi e piccoli,

A
che rendono meno triste la
vita in questi giorni.
nche in questi no esempi splendidi di genero­ qui a Bergamo con improvvidi Grazie amico cinese: ci
giorni difficili, la sità e di professionalità. Biso­ inviti a frequentare ristoranti tenevo a dirtelo pubblica­
cosa più bella a gna però insistere con la massi­ e musei) e obbediamo. mente.
Bergamo è la soli­ ma severità nei comportamenti In attesa dell'agognata vittoria Chiudo con una mia rac­
darietà. Volontari, donatori virtuosi per vincere il male, no­ contro il male è giusto ringrazia­ Il cantante lirico cinese Guo Zizhao comandazione, anzi con una
e soprattutto medici e infer­ nostante troppe disposizioni re tutti coloro che danno il loro preghiera al nostro Sindaco.
mieri sono i nostri modelli. tardive o contraddittorie pro­ lavoro o fanno donazioni. Cia­ allievo del nostro indimentica­ a Bergamo. In un giorno grazie Basta polemiche con Regio­
I nuovi ospedali costruiti venienti da Roma. «Tutti a ca­ scuno di noi può raccontare un bile direttore d'orchestra Fran­ all'aiuto da me richiesto al pri­ ne Lombardia: non è il mo­
in pochissimi giorni sotto la sa» è un ordine e soprattutto un esempio che ha visto da vicino. cesco Maria Carminati, ha vo­ mario dottor Roberto Keim e al mento e soprattutto non so­
guida della Regione, com­ dovere. Dimentichiamo alcuni Ecco il mio. Guo Zizhao, un luto sdebitarsi con il suo mae­ responsabile degli approvvigio­ no giustificate.
preso quello di Bergamo, so- gravi errori del passato (anche cantante lirico cinese, ottimo stro donando 1.000 mascherine namenti dottor Luca Vecchi, il Franco Tentorio
10
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


-un cuore che ascolta

[i]
Il servizio diocesano di ascolto e sostegno te lefonico
Un accompagnamento Dal LUNEDÌ al VENERDÌ � 379.18.39.048
spirituale Dalle 9.00 alle 13.00
o un sostegno psicologico Dalle 14.00 alle 17.00
(!:!:!) 379.18.39.033 � uncuorecheascolta2020@gmail.com
L'EGO-HUB

Il vescovo ai sacerdoti: un fondo rinunciando a3 mensilità


- Ieri, nella Domenica tariamente».A questo riguardo, della crisi economico-finanzaria pongo di rinunciare a tre nostre pertuttii defunti;misembraop- È unamaturazionedel percor-
delle Palme, inizio dellaSettima- oltre alle «consegne»ai sacerdoti, -in occasione della canonizzazio- mensilità:èun sacrificio forte.Mi portuno che questo avvenga an- socheMons.Beschiavevasegna-
naSanta,ilVescovo Francesco.ha nella lettera ilVescovo Francesco ne di Papa Giovanni -avevo pro- sembraimportantechecomeab- cheinogniparrocchia;ognifami- to nella lettera ai fedeli del 7 mar-
indirizzato ai sacerdoti della dio- lancia due proposte significative postodioffrireunanostramensi- biamo rappresentato la nostra vi- glia si accorderàquindi con i pro- zo scorso, nei primi giorni del-
cesi una lunga e accorata lettera per il bene comune. lità a favore delle famiglie,dei di- cinanza a tutti in queste settima- pri sacerdoti per la messa ese- l'emergenza, quando scriveva:
nella quale esprime la sua profon- La primaè un importante se- soccupati e dei poveri. Oggi la crisi ne,lofacciamocon ungestosigni- quiale dei propri cari». «La scelta di concorrere al bene
da riconoscenza, rinnova la sua gnodi responsabilità sociale e di chesiprospettanonèminore.La ficativo, perché molto esigente, IlVescovo,giungecosìallace- di tuttièla decisionedi fare della
paterna vicinanza, ricorda con donazione,chiedendo ai sacerdo- Diocesi sta lavorando al progetto anche per il prossimo futuro». lebrazione della Pasqua a con- nostrafede la sorgente di una re-
affetto i defunti e loda il Signore ti di offrire tre mensilità. Precisa: di un fondo di solidarietà che te- Lasecondaèunacelebrazione cretizzare i germogli di primave- sponsabilitàmoralecheinsieme
per i guariti, e apre una condivi- «Mentre la pandemia manifesta stimonila prossimità dellaChiesa per ricordare tutti i defunti. «A radi vitanuova,proprioparten- a tanti uomini di buona volontà
sione di attenta riflessione sul fu- qualche indizio di rallentamento, in tuttele suearticolazione, parti- tempo debito,condizionato dalle do -comenelVangelo-dacoloro vogliamo esercitare perché la
turoperché,«setuttononsaràpiù vediamo profilarsi problemi so- colarmente nei confronti della disposizioni di Governo, - dice che Gesù ha chiamato a sé, in speranza di superare questa pro-
come prima»,anche la Chiesa de- cialiedeconomicienormi. Tutto famiglia, del mondo del lavoro, Mons. Beschi-vorrei celebrare, questo caso dai preti, affinché va,siincarni incondizionichela
veguardarea se stessa e «interro- prospetta sfide impressionanti e delle nostre istituzioni educative possibilmente alCimitero monu- siano testimoni coraggiosi della rendano credibile».
garsievangelicamenteecomuni- molto impegnative. Già al tempo e assistenziali e dei poveri. Pro- mentale della città,un'Eucaristia Risurrezione. Giulio Dellavlte

«Pensoagti occhi dei malati e a chili cura»


La Domenica delle Palme. I I vescovo ha presieduto la Messa in cattedrale con i sacerdoti di Città Alta
«In questa dimensione di solitudine temiamo l'abbandono». Le celebrazioni del Triduo in tv, su web e social
MONICA GHERAROI mente e a nome di tutta la dio­
- La Domenica delle cesi per il suo servizio che ha
Palme con l'ingresso festoso di sempre avuto a cuore il bene
Gesù in Gerusalemme, che le comune, il bene di tutti». Il
comunità celebravano entran­ prefetto Margiacchi, nata a Fa­
do cantando nelle chiese con i no, dopo il suo servizio in di­
rami d'ulivo in mano, quest'an­ verse città del Centro e del
no ha avuto una forma essen­ Nord Italia, era a Bergamo dal­
ziale in cui il vescovo France­ la primavera del 2017. Lascia la
sco Beschi ha voluto sottoline­ nostra città per raggiunti limiti
are la dimensione della solitu­ di età e a Bergamo ha indirizza­
dine. Lo ha detto nell'omelia, to nei giorni scorsi una lettera,
pronunciata durante la Messa definendola città «dall'anima
presieduta in cattedrale e con­ indomita, solidale e coraggio­
celebrata dai sacerdoti di Città sa».
Alta. Un corteo a porte chiuse, A conclusione della celebra­
un corteo composto solo da po­ zione il pensiero del vescovo è
chi sacerdoti,con la benedizio­ andato a chi in questo tempo
ne dei rami d'ulivo ai piedi del­ vive la solitudine e la fatica.
l'altare. «Questa benedizione raggiun­
Il vescovo ha richiamato ga i malati e tutti coloro che se
l'immagine di Papa Francesco, ne prendono cura.Raggiunga i
solo in piazza San Pietro, e carcerati, i più poveri e i di­
quella di tanti sacerdoti che in menticati, raggiunga tutti co­
questi giorni hanno attraver­ loro che con il servizio, la dedi­
sato le strade dei loro paesi zione generosa a tutti i livelli e
portando, soli, la croce, una re­ in tutte le forme rendono pos­
liquia o il Santissimo. «La di­ sibile questa nostra vita porta­
mensione umana della solitu­ ta molto all'essenziale». Il ve­
dine è una caratteristica del­ scovo ha annunciato che le ce­
l'inizio di questa Settimana lebrazioni del Giovedì e del Ve­
Santa - ha detto -. Abbiamo In un Duomo senza fedeli il vescovo ha richiamato l'immagine di Papa Francesco solo in piazza San Pietro FOTO COLLEONI nerdì Santo si svolgeranno
però paura di rimanere soli e di quest'armo, non nella cattedra­
essere abbandonati». Il suo mezzi televisivi, del web e dei deremo alla potenza di questo le, ma nella chiesa dell'Ospe­
pensiero è andato a quanti vi­ socia!. La celebrazione della amore crocifisso che non ci ab­ dale Papa Giovanni XXIII.
vono in maniera profonda in Passione, della morte e della ri­ bandona e diventeremo testi­ «L'ospedale è diventato l'em­
questo periodo questi senti­ surrezione di Cristo parlerà moni di questo dono, del pren­ blema della lotta per la guari­
menti («Penso agli occhi dei quest'anno alla vita degli uo­ derci cura gli uni degli altri, di gione del contagio - ha detto
malati abitati dall'attesa di uno mini in modo ancora più pro­ questo rimanere lì dove gli uo­ monsignor Beschi - senza di­
sguardo») e a quanti hanno fat­ fondo, entrando nei tanti luo­ mini e le donne sono crocifissi. menticare gli altri ospedali e le
to della cura il segno più con­ ghi del dolore in cui si è vissuta Allora veramente niente sarà case dove in tanti sono malati».
creto della compassione: la malattia e la morte. Il vesco­ come prima». La celebrazione del Giovedì
«Quanto ci siamo commossi di vo ha invitato a lasciarsi «cam­ Alla celebrazione in Duomo Santo sarà trasmessa alle 21 da
fronte alla dedizione compe­ biare» dal crocifisso. «Noi cre­ era presente il prefetto Elisa­ Bergamo Tv e in streaming sul
tente di coloro che si sono presi diamo in un Dio che non è sce­ betta Margiacchi che si è resa sito di Bergamo Tv e de L'Eco
cura dei malati e nei gesti uma­ so dalla croce, - ha detto - un disponibile per la lettura della di Bergamo, da dove sarà possi­
ni abbiamo visto l'espressione Dio crocifisso, un Dio che non Parola di Dio, a pochi giorni bile seguire anche le celebra­
di una vicinanza, l'espressione ci abbandona nella croce. Nella dalla conclusione del suo inca­ zioni dei giorni seguenti. L'Ac­
di un sentimento che fa sentire sua morte, connotata non solo rico nella nostra città. Nell'im­ tio liturgica del Venerdì Santo
non abbandonati». La Dome­ da un grande dolore ma soprat­ possibilità di un saluto ufficia­ sarà trasmessa alle 16.30. La
nica delle Palme introduce alla tutto da un immenso amore, le, nella sua presenza il vescovo Veglia pasquale in cattedrale
Settimana Santa che vedrà le noi riponiamo la speranza di ha colto l'occasione per espri­ sarà presieduta dal vescovo
comunità partecipare alle ce­ una risurrezione, la sua e an­ mere il suo ringraziamento. nella sera del Sabato Santo alle
lebrazioni del Triduo pasquale che la nostra. Si dice in questi «Al termine del suo servizio - 21 e la Messa del giorno di Pa­
in una forma che necessaria­ giorni che niente sarà più come ha detto monsignor Beschi - squa sarà celebrata alle 10.30.
mente sarà ancora quella dei Il prefetto Elisabetta Margiacchi ha letto la prima Lettura prima. Questo accadrà se ere- voglio ringraziarla persona!- ClRIPRODUZIONE RISERVATA
11
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte bergamasco


O significato li logo sull'iniziativa degli oratori
contiene un brano dell'omelia
Nel logo le parole del vescovo pronunciata dal vescovo Beschi
nella domenica delle Palme:
efrecce del colore quaresimale «Niente sarà più come prima se
crederemo alla potenza di questo
amore». Due frecce di colore viola
richiamano la Quaresima. Il vescovo Francesco Beschi

SettimanaSanta, oratori unitiinpreghiera


I riti.#unitinellapreghiera è il nuovo hashtag rivolto a bambini, adolescenti, giovani, curati, famiglie e catechisti
Ad ispirarlo le parole del vescovo Beschi nell'omelia della domenica delle Palme. L'invito a momenti di silenzio
LAURA ARNOLDI dera condividere con noi». Le (disponibili sul sito della dioce­ tiro»: «Prima che inizi il Tri­
- #unitinellapreghiera celebrazioni liturgiche, che si si) per compiere semplici gesti Niente sarà più come prima duo, c'è bisogno di stare un po'
è il nuovo hashtag degli oratori
che si preparano a vivere con
svolgono senza assemblea, so­
no adattate alla anomala situa­
nella chiesa domestica.
«Per bambini e ragazzi è pro­
se crederemo alla potenza in silenzio, di trovare un posto
tranquillo della casa, spegnere
bambini, adolescenti, giovani, zione, con il suggerimento che i posto il percorso "Farò la Pa­ di questo amore. il cellulare». La storia di Abra­
curati, famiglie, catechisti la fedeli possono seguire online le squa da te" con tracce e propo­ mo, riscritta e commentata da
Settimana Santa. Ad ispirarlo celebrazioni liturgiche, sia a li­ ste per momenti in famiglia - Vescovo Francesco Giusi Quarenghi, una serie di
le parole del vescovo Francesco vello parrocchiale (laddove i dice don Andrea Mangili, diret­ «canzoni da leggere» da cui la­
Beschi pronunciate nell'omelia mezzi di comunicazione lo con­ tore dell'Ufficio Catechistico - sciarsi ispirare, la lettura delle
della domenica delle Palme: sentono) che diocesano (le ce­ che si possono trovare su prime pagine del libro «La casa
«Niente sarà più come prima se lebrazioni del vescovo saranno www.diocesibg.it». Materiale degli sguardi» di Daniele Men­
crederemo alla potenza di que­ trasmesse in diretta tv), senza invece specifico per adolescen­ carelli accompagnano questo
sto amore». dimenticare la possibilità di se­ ti e giovani è proposto sul sito spazio personale. Con la «Via
In un tempo in cui l'emer­ guire le celebrazioni del Papa. www.oratoribg.it. Crucis» le proposte si differen­
genza sanitaria ha stravolto le Nei giorni della Settimana ziano per adolescenti e giovani.
vite di ognuno di noi nella quo­ Santa e del Triduo le famiglie La preghiera su voutube Il Sabato Santo, giornata del si­
tidianità, anche il tempo quare­ sono accompagnate nella pre­ Già sabato per adolescenti e lenzio, in cui non c'è nessuna
simale viene vissuto da ogni fe­ ghiera con alcune tracce prepa­ giovani è stata offerta l'oppor­ celebrazione, è il tempo per il

#unitinellapreghiera
dele in modo unico, sperimen­ rate dall'Ufficio Catechistico tunità di una veglia delle Palme, sacramento della Riconcilia­
tando con modalità nuove, mo­ vissuta a distanza, «online», zione. «Un supporto per un
menti di preghiera e condivi­ con un appuntamento alle esame di coscienza è pensato
sione nella propria parrocchia.
I La diocesi 20,30. I ragazzi hanno pregato
seguendo il video caricato nel
ad hoc per i diversi destinatari:
bambini, preadolescenti, ado­
Il centro di tutto ha preparato idee canale Youtube di Oratoribg; lescenti e adulti». Da martedì
«Il Triduo pasquale - si legge
nel messaggio della Diocesi di e materiali specifici per loro alcuni testi per farsi
provocare dall'invito ad «Al­ Il nuovo hashtag degli oratori per la settimana santa
prossimo una traccia per adole­
scenti e giovani è disponibile
Bergamo - è il centro di tutto per i giorni zarsi», come si legge nel brano sul sito Oratoribg. «A tutti e a
l'anno liturgico. In esso si cele­
bra il mistero salvifico della del Triduo pasquale di Vangelo scelto da Papa Fran­
cesco per accompagnare la pre­
pensieri e preghiere. «Fisica­
mente bloccati dentro le mura
re lo sguardo e lasciarsi rag­
giungere dallo Spirito. Ai giova­
ciascuno - conclude don Palet­
ti - l'augurio che questi giorni,
morte, sepoltura e risurrezione ghiera nella XXXV Giornata della nostra casa - sottolinea ni chiediamo di intraprendere uniti nella preghiera, possano
del Signore. Siamo tutti invitati
ad unirci a Cristo per condivi­
I Ai giovani mondiale della gioventù;
l'ascolto di testimonianze e le
don Emanuele Potetti, diretto­
re dell'Ufficio per la pastorale
un viaggio con occhi attenti. La
settimana Santa è il viaggio che
davvero alimentare la consape­
volezza che non siamo soli per­
dere la gioia del suo trionfo sul si chjede parole del vescovo Francesco dell'età evolutiva - , la mente e il il cristiano è chiamato a com­ ché Dio è con noi e che siamo
peccato e sulla morte. In questo
tempo, pur nelle limitazioni di intraprendere Beschi. Ci sono stati poi alcuni
gesti da vivere in comunione
cuore non si fermano mai, pro­
vocati da voci, sentimenti, pen­
piere. E non si può vivere una
vera Pasqua se non si segue un
sostenuti da una Speranza più
grande, l'unica in grado di dire
imposte, il Signore ci chiama un viaggio con gli altri: l'accensione di una sieri e storie. "Alzarsi" può si­ itinerario di preparazione, co­ che solo la Vita avrà sempre
nuovamente a celebrare la sua
Pasqua che ardentemente desi- con occhi attenti candela, prendere in mano una
penna per affidare alla carta
gnificare decidere di prendersi
del tempo per pregare, per alza-
me lo è la Settimana Santa».Gli
adolescenti sono invitati al «ri-
l'ultima parola».
0RIPRODUZIONE RISERVATA

Oratorio di Torre Boldone Oratorio di Loreto

Un diario a cui affidare Raggi di sole e di speranza


le proprie riflessioni Pensieri social quotidiani
«Per la Veglia delle Palme abbia­ santo. Cerchiamo di seguire la «Abbiamo pensato di poter essere riuscire non tanto ad «assistere»
mo lanciato la proposta della traccia di quell'esperienza, pur a vicino alle famiglie -dice il curato alle celebrazioni, ma viverle «con
Diocesi tramite social e WhatsApp distanza. Di solito si iniziava con la don Matteo Marcassoli - con una piccoli gesti da compiere in casa
per raggiungere i giovani in modo salita alla Croce del Boscone in preghiera quaresimale quotidiana, insieme, come il Giovedì santo in
più diretto-dice il curato don Maresana. L'idea è di sperimentare supportata da un messaggio audio cui Gesù spezza il pane e lava i
Diego Malanchini -. t faticoso non la fatica. Cosl anche quest'anno che invio ogni giorno via What­ piedi». Tra le idee per i bambini
potersi incontrare, ma è un'occa­ chiediamo ai ragazzi di dire che affidare le proprie riflessioni». Sul sApp. SUi social ogni giorno propo­ #preghiereapastello: disegni per ogni classe di catechismo con
sione offerta per riflettere. A Torre cosa è per loro la fatica in queste sito e la pagina Fb dell'oratorio niamo pensieri chiamati "Raggi di inviati al catechista o al don, stam­ una raccolta da destinare a chi ne
Boldone c'è la tradizione della giornate. In alcuni gruppi gli adole­ tanti disegni dei piccoli arrivati sole edi speranza"». Per la setti­ pati e appesi su un grande pannello ha bisogno, tra cui l'ospedale, ma
convivenza da mercoledi al sabato scenti condividono un diario a cui per «Coloriamo il nostro paese». mana santa le proposte sono di in chiesa. «t l'impegno missionario tanti altri da non dimenticare».

oratorio di Ghisalba Oratorio di Lallio

Chiesto un selfie a famiglia Sulla pagina Facebook


«Come essere tutti insieme» le foto delle porte adornate .1111
«L'oratorio non sono i muri, ma le ca con un fiore, una foglia, una «Per scelta-dice il parroco don stata personalizzata, presentata
persone; credo che i ragazzi lo farfalla, un ramo di palma realizza­ Fabio Trapletti -non abbiamo con un video con la voce di don
abbiano capito in questi giorni ti a casa in famiglia». E un selfie di promosso iniziative particolari, Fabio e dei catechisti. «Ognuno di
dice il curato don Simone Pecis-. famiglia è la richiesta per questa seguiamo le proposte della Diocesi loro, come gli animatori, ha scelto
Cerchiamo di mantenere con loro settimana: «Le foto verranno sia per i ragazzi che per gli adulti. canali propri per contattare i
relazioni in modalità digitale. appese su un telaio preparato in Niente celebrazioni in streaming: ragazzi: Wa, videochiamate,
sabato sera per la Veglia delle chiesa, sarà come essere tutti c'è già il Papa e il nostro vescovo. t telefonate». Don Fabio ha registra­
Palme li abbiamo coinvolti in una insieme per vivere le celebrazioni le». I ragazzi hanno a disposizione bene che si avverta che c'è una to un messaggio «per gli auguri ieri: «Abbiamo chiesto di porre un
diretta. In Quaresima abbiamo liturgiche che si possono seguire materiali che «possono utilizzare Chiesa più grande che prega oltre pasquali sabato prossimo». Sulla rametto di olivo odi altra pianta
proposto loro l'Albero della Resur­ sul canale Vou tube e la pagina Fb trovando il tempo giusto per la la nostra parrocchia». Per gli pagina Fb dell'oratorio compari­ per sentirci uniti nelle cerimonie
rezione da arricchire ogni domeni- dell'oratorio e la radio parrocchia- preghiera personale». adolescenti la proposta Upee è ranno le foto delle porte adornate della Settimana santa».
12
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus #iorestoacasa
Continuate a scriverci Questo spazio è offerto ai lettori Facebook de L'Eco di Bergamo.

Mandate i vostri racconti che vogliono condividere i senti­


menti, i progetti in questo mo­
Potete anche iscrivervi alla chat
di «Radio Alta Community», al

a ecodellavita@ecodibergamo.it mento di isolamento forzato per


combattere il coronavirus. Scri­
vete al nostro indirizzo email:
numero 334-625.44.14.
Molti ci mandano foto di bambi­
ni: è importante che nella mail
ecodellavita@ecodibergamo.it entrambi i genitori autorizzino la
oppure attraverso la pagina pubblicazione dell'immagine.

«Benvenuta cara piccola Bianca Radio Alta Community


La Domenica delle Palme ha
visto i partecipanti alla chat

Trova il coraggio del tuo tempo»


di Radio Alta, lanciata da Teo
Mangione nella sua
trasmissione «Colazione»,
scambiarsi pensieri, poesie,
foto e virtuali ramoscelli
d'ulivo: alcuni lo hanno
fotografato appeso insieme
al Tricolore, altri li hanno
Messaggio dai nonni. «Nella solitudine e nel silenzio abbiamo capito che la gioia decorati in giardino o in casa,
come per esempio la bimba di
è nascosta nelle piccole cose, che ora ci mancano più di tutto e che prima ignoravamo» 8 anni di uno dei partecipanti.

MARIAGRAZIA
Oggi giornata delle Palme.
BiancaeBruno,condivido­ Porti un po' di tranquillità,
no connoilagioiadella na­ cercando di riflettere nel
scita della prima nipotina. prosieguo della settimana
« Una gioia - ci scrivono Santa che ci porterà,
che non stona con questo speriamo, a una resurrezione.
clima di profondatristezza Nessuno incontri nessuno. E
perché annuncia speranza anche li sarà una vera
erinascita».«Egrazieper risurrezione da questo
la vostra rubrica che leg­ terribile momento...
giamo semprevolentieri,è
uno spaccato di realtà, di MARIA
vitasemplicee autentica». Vi porto il mio semplice
augurio e pensiero di oggi,
- Cara Bianca, giornata particolare... che
abbiamo saputo del tuo ar­ vorrei davvero tutti
rivo a settembre quando l'au­ potessero mettere in pratica...
tunno cominciava a spargere Mi sono già arrivate 20
i suoi caldi colori sui rami de­ colombe e 45 ulivi... ma
gli alberi. perché distribuire immagini
Erano già tre mesi che la statiche e non usare un
tua minuta anima palpitava minuto per esprimere
nascosta nel suo angolo di pa­ qualcosa che venga dal
radiso. cuore...? Se le persone le
Quando la notizia ci ha col­ abbiamo nella nostra rubrica
to siamo stati catapultati ol­ significa che volevamo
tre l'universo, siamo saliti in condividere qualcosa ... allora
cima alle più alte vette, attra­ La piccola Bianca nella culla con al fianco la sua mamma fermiamoci... e condividiamo.
versato deserti, scesi nelle Un abbraccio a tutti voi
profondità del mare e risaliti dove il miracolo si compiva. mo gelosamente conservato tutto per loro questo mese di Trova la pace del tuo tempo
verso spumeggianti nubi, Abbiamo sofferto a marzo nello spazio dei nostri sogni aprile sarà il mese più bello Il calore di un saluto, JESSICA
ogni dimensione era insuffi­ quando la primavera ci ha la­ per un momento futuro, che dell'anno. la tenerezza di un sorriso, Grazie di tutti i Vostri
ciente per contenere la felici­ sciato soli con le nostre ansie ancora non sappiamo quan­ Ecco il testo. la discrezione di un messag­ pensieri, quelli in privato,
tà che in quel momento ci as­ e le nostre angosce, abbiamo do verrà, ma siamo certi che gio quelli qui in chat, quelli
saliva. raccolto tutte le forze e il co­ verrà. Trova il tuo tempo Trova il valore del tuo tempo "impersonali", quelli
raggio possibili per continua­ E sei tu questa certezza. Trova il coraggio del tuo tem­ Quello speso per gli altri personalissimi, quelli
La gioia nella solitudine re a sperare, per continuare a Sei tu che ci ricordi che la vita po, Quello fatto di silenzi e parole dedicati, tutti sono sentiti.
Abbiamo festeggiato a di­ credere che l'incubo prima o continua, che la forza della un tempo fermo, immobile pensate Raccolgo l'invito di Teo e
cembre, quando il freddo in­ poi sarebbe finito. vita ha radici profonde e indi­ come l'albero nella fitta fore­ Quello delle piccole attenzio­ scriverò anche io qualcosa di
verno ci ha regalato un inso­ Nella solitudine e nel si­ struttibili e un vigore inesau­ sta ni. personale, per voi. Grazie di
lito Natale, più ricco di tepo­ lenzio di quegli interminabili ribile, perché è l'amore che la vivo della sua linfa, avvinto Trova l'armonia del tuo tempo cuore a chi lo ha già fatto
re e tenerezza. momenti abbiamo capito che alimenta e cura. alle sue radici. Nascosta nelle pagine di un li­
Il cuore ha esultato più la gioia è nascosta nelle pic­ I tuoi nonni ti vedranno e Trova la forza del tuo tempo bro LISA
volte alla vista di un pancino cole cose, che ora ci mancano rivedranno infinite volte at­ La forza dell'attesa e della Nei cassetti dei ricordi Le gioie di queste strane
sempre più tondo, all'ascolto più di tutto e che prima igno­ traverso video e foto, si sof­ speranza Nel risveglio della natura giornate sono proprio le
di un battito frenetico, nello ravamo. fermeranno su ogni piccolo Come colei che dalla soglia di Trova il tuo tempo videochiamate con nipoti e
scorgere il dolce sorriso di Uno sguardo, una carezza, particolare e commenteran­ casa la fragranza di primavera figli, ma anche gli aperitivi o
tua mamma mentre con le un abbraccio, un sorriso, per­ no fra loro tra un sorriso e Scruta una sagoma di vela al­ Profuma già l'aria. le pizzate con gli amici,
mani accarezzava il grembo le preziose e rare che abbia- una lacrima e nonostante l'orizzonte. I tuoi nonni Bianca e Bruno sempre videochat

Viva Bergamo, città eroica ta addolorata ma in piedi come


sempre. Mola mia.
Andrea Breno - Romano di L.
ni dell'Angelo, ognuno vi può
leggere quanto più gli aggrada.
Da parte mia, suggerisco un ar­

modello da seguire per tutti


co di intenzioni che vanno dal­
Forza Bergamo l'accorato invito alla calma al
Esprimo l'apprezzamento per più vibrante indizio di fiducia.
l'eroismo dimostrato non solo Roberto Belottl - Serina
dall'orgoglio italiano (medici,
Continuano ad arrivare festeggiare la mia Giulia che ha avere la paura della sua rispo­ infermieri...), ma anche dai Amiamamma
numerose le lettere e i vinto una gara di nuoto alle sta... bergamaschi, veri martiri di Vi invio una poesia breve, de­
messaggi che i lettori in­ olimpiadi... Vorrei non usare così fre­ una guerra invisibile speriamo dicata a mia mamma in terapia
viano alla nostra redazio­ Vorrei che Matilda scrives­ quentemente la parola condo­ non causata dall'uomo. intensiva.
ne in questo periodo par­ se «che bello abbracciare i glianze... Viva Bergamo! Città eroica
ticolare. nonni» e non «ho voglia di ab­ Vorrei urlare al mondo: è fi­ da sempre! E la vera Italia e un Rompere
bracciare i nonni, mi manca­ nita! modello da seguire per tutti frantumare
no» ... Un giorno, non so ancora noi, specie al sud. Grazie. lacerare
VorreL. Vorrei alzarmi la mattina quando, lo faremo e allora ap­ Giuseppe Trapani ogni paura
- Vorreicheilvuotodei per andare in negozio a taglia­ pena tornerò nel mio piccolo per darti cura;
paesi fosse perché è Ferrago­ re i capelli e non alzarmi e dire: negozio vorrò abbracciare uno L'Angelo del Battistero a te
sto... cosa faccio oggi...? ad uno i miei clienti e poter di­ Primavera azzurra per l'Ange­ mamma
Vorrei che le sirene che sen­ Vorrei chiamare un amico e re: ce l'abbiamo fatta! Bergamo I lo del Battistero in piazza Duo­ la serena guarigione
to troppo spesso, fossero per chiedergli «come va?», senza e la sua gente si è rialzata, feri- La foto inviata da Roberto Belotti mo. Osservando il viso e le ma- Ernesto Aresl
13
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Chiuso in casa a incidere Bergamo In tre incisioni il nostro lettore

Disegnare opere del passato AlighieroAdiansi ci manda alcuni


degli scorci più belli della nostra

fa sperare in un nuovofuturo città. «Sono chiuso in casa a inci­


dere Bergamo», scrive nella sua
email. Disegnare monumenti che
vengono dal passato è un modo
molto bello di guardare il futuro.

«Quanto mi manca la mia normalità


quella di cui mi lamentavo spesso»
Quarantena. « Torneremo ad abbracciarci più forte e a godere del le piccole cose che la vita ci dona». 11 confronto
con le reclusioni in tempo di guerra. E un pensiero ai bambini «con il sogno di volare, anche rimanendo in casa»
sto sole riscalda quasi l'anima, vamente abbracciare qualcuno.
Continuiamo a pubblica­ portandounbarlumedisperan­ Mi sembra di essere in un sogno,
re letante lettere e i mes­ za e di serenità per le tante per­ anzi inun incubo da cui però tut­
saggi che, insieme allevo­ sone che oggi e nei giorni passati ti ci rialzeremo e saremo tutti
stre poesie e immagini, sono volate in cielo. più forti e consapevoli.
arrivano sempre numero­ Bergamo è forte, Bergamo è Lucrezia
si alla nostra redazione. vivanonostantetuttoquelloche
sta passando, nonostante le dif­ Perchérimrderemoper sempre
La «farfalla sofferente» ficoltà nel creare l'ospedale da Ogni giorno ci alziamo, beviamo
- In questi giorni siete campo ma grazie al sostegno di un caffè e apriamo l'Eco di Ber­
preziosi per l'informazione, e vi tanti si è riusciti a fare una cosa gamo sebbene in modo virtuale.
prego anche di tenere vive le no­ bellissima: è proprio vero che E comincia la passerella di volti,
tizie sulle esperienze dei più pic­ l'unione fa la forza, e dovremmo nomi, età... Tra quei volti cer­
coli, che inquesto periodo fanno ricordarcelo tutti i giorni chiamo un conoscente, un ami­
molta fatica a capacitarsi con Torneremo, spero presto, a co, un collega e a volte dolorosa­
quantoaccade... Noi genitoriab­ vivere, giocare, uscire con il pro­ mente dobbiamo salutare un
biamo bisogno di condividere le prio fidanzato, mangiare una parente. Così ho dovuto fare io e
loro fatiche, in questo momento pizza, e sarà ancora più bello re­ con me migliaia di bergamaschi
i genitori devono fare una parte spirare quell'aria che saprà solo per le mie due zie, Augusta e Gi­
educativa importante per il fu­ di libertà. Torneremo ad ab­ na, partite da sole per l'ultimo
turo dei propri figli. bracciarci più forte che mai, tor­ viaggio. E mi sembra di sentirle
E io da mamma straniera or­ neremo a baciarciancoradipiù e parlare, raccontare le storie del
mai adottata da questa bellissi­ torneremo a godere delle picco­ "tep de guera" , quei vissuti che
ma città, in questo momento di le cose che la vita ci dona. tanto amavo sentire dalla loro
grande sofferenza volevo condi­ Mia nonna, 90 anni il prossi­ voce, testimoni di un tempo an­
videre questo lavoro che mio fi­ mo luglio, giusto l'altro giorno in dato che però non si doveva di­
glio ha chiamato "farfalla soffe­ una chiamata, mi ha detto che la menticare. Quelle sere passate a
rente", perché non può volare guerra è stata dura, inimmagi­ casa di zia Augusta con i miei
né in Italia né in Albania e nella nabile perme, ma adesso lo è an­ nonni Angelo e Rosina e tutti gli
sua ingenuità mi chiede: «ma cora di più. In guerra appena altri rimangono tra i ricordi più
mamma, anche noi non possia­ suonava la sirena si doveva subi­ cari della mia fanciullezza, io
mo uscire...?». Allora noi tenia­ to tornare in casa; oggi invece, giovane ascoltavo e imparavo.
mo la farfalla, visto che lefarfalle mi dice, questa sirena è inesi­ Ora è tempo di lacrime e di ri­
vivono poco, poi rinascono an­ stente e in casa bisogna rima­ cordi, ma è anche tempo di rina­
cora e così possiamo andare al L'attesa della «farfalla sofferente», nella fotografia inviataci da Flutur Kullaj e Lucio verdina nerci 24h su 24h, per il bene no­ scita, è vicina la Pasqua del Si­
parco a correrle dietro... Grazie stro e di tutti. gnore, tempo di rinnovamento.
di cuore. Lo dedico a tutti i bam­ di lavoro, per guadagnare una o per lo meno lo spero tanto. Quanto mi manca! Non vedo E chissà se a noi sessantenni ver­
bini con il sogno di volare, anche
rimanendo chiusi in casa.
miseria e poi lockdown in tutta
Italia
Tutti ci si sta impegnando per
rispettare le precauzioni del ca­
I I più piccoli l'ora di riabbracciarla e di goder­
ci quelle ore che passiamo insie­
rà lasciata la consolazione di
raccontare ai nostri nipoti del
Mamma Flutur e papi Luca Io abito in provincia di Berga­ so, uscendo con mascherina e in questo periodo me. Quando mi manca la mia nostro tempo di guerra, di que­

Ten.,odiquarantena
mo e qua si sentono costante­
mente le campane che suonano
guanti, salutando amici e cono­
scenti da lontano. Chiamo in vi­ fanno molta fatica normalità! Quella di cui mi la­
mentavo spesso, ma che non ve­
sto tempo. Sai, diremo ai nipoti,
era l'inizio del 2020 e dovevamo
Ormai sonoin casa danonsopiù da morto, già tre da questa mat­ deo la nonna che abita con lo zio a capacitarsi do l'ora di poter riassaporare co­ stare tutti in casa perchè Berga­
quanti giorni perdendo sempre
di più la cognizione del tempo....
tina. Qui si respira aria di terro­
re, c'è pochissima gente in giro e
e che non posso vedere, chiamo
in video il mio fidanzato che an­ di quanto accade me le passeggiate con il mio fi­
danzato che ormai non vedo da
mo aveva già lasciato sul campo
dibattaglia5.000donne e uomi­
Questa quarantena fa schifo, fa oggi è una bellissima giornata di che se abita nel paese vicino non tre settimane. Non vedo l'ora ni... Davvero nonna? Davvero
schifo perché avevo appena ini­ sole con aria frizzante, si respira posso vedere... Qua a Bergamo che tutto passi, che tutto tomi tesoro.
ziato a lavorare, giusto tre giorni aria di buono, di miglioramento oggi sento aria di speranza,que- alla normalità, che si possa nuo- Laura

�oiktre I.a cura


Coronavirus: una mano per alleggerire gli ospedali
L'obiettivo è quello di sostenere luoghi di sollievo all'accoglienza dei pazienti, quando non è possibile tornare a casa in sicurezza ed è più
prudente stare in una struttura organizzata.

Come effettuare la donazione


c.:::,, Bonifico bancario:
� Le donazioni possono essere effettuate INTESTATO A: ASSOCIAZIONE DIAKONIA ONLUS
attraverso Diakonia onlus, il braccio CAUSALE: EROGAZIONE LIBERALE - EMERGENZA CORONAVIRUS
operativo di Caritas diocesana che
consente la detrazione fiscale. IBAN UBIBANCA: ITS3I0311111104000000002721
Swift/Bic BLOPIT22XXX
rn! Online:
� Le donazioni possono essere effettuate attraverso il sito di Kendoo.it utilizzando la carta di credito. Tutte le
informazioni a questo indirizzo: https://www.kendoo.it/abitare-la-cura/ &KendOO.it
14
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte cinese


L'allerta I residenti di Wuhan, epicentro del comunista locale WangZhonglin
Covid-19, sono stati avvisati sulla ha detto che «il rischio di rimbalzo
Ma anche a Wuhan la paura necessità di rafforzare «le misure della pandemia resta alto a causa
di auto-tutela», restando a casa ed di fattori interni ed esterni». Sono
resta alta: «Rimanete a casa» evitando di uscire se non per ragioni che spingono a «mantene­
necessità al fine di scongiurare la re le misure di prevenzione e
ripresa dei contagi. In un comuni­ controllo». La città allenterà 1'8
cato, il segretario del Partito aprile lo stop ai viaggi in uscita.


«Ioeil incubovissuto 2volte
Lamalattiacirende tutti uguali»
L'intervista. Emi Gao, manager cinese da 12 anni in Italia, è in isolamento da gennaio, prima a Pechino, poi a Milano
«Mio marito e un figlio sono bloccati a Wuhan. Ora dono mascherine ai miei vicini, sono onorata di aiutare l'Italia»
ROBERTO BELINGHERI

S
i chiama Emi. Potrebbe
essere italiana, invece è
cinese.Emi Gao. Trenta­
sei anni, manager nel
mondo delle telecomunicazio­
ni, vive a Milano da 12 anni.Par­
tita dalla Cina per studiare, in
Italia ha trovato una laurea, un
lavoro, un marito e due figli. E
come ogni anno, dall'Italia era
partita a gennaio per tornare a
casa. Lei con Gary,il bimbo più
piccolo,aPechino, dai nonni. Il
marito Qi gang invece aPechino
fa solo scalo, e s'imbarca con
Thomas, il bimbo più grande,
perWuhan,casadeglialtrinon­
ni. La famiglia si saluta lì, in
aero{lorto.Edè l'ultimo abbrac­
cio. E il 20 gennaio, comincia
l'incubo di questa famiglia cine­ --­
se, sì, ma « nata» in Italia. Un disegno realizzato da Diego Pan, un bimbo cinese che vive a Milano

Emi, poi cosa è successo? aiutando l'Italia». no. Prima qualche zona, poi al­
«È successo che mio marito e tre zone. Questo per prudenza,
mio figlio sono arrivati aWuhan La Cina ha un vantaggio: è un terri­ perché i contagi sembranofini­
il 21 gennaio, e il 23 la città è torio enorme ma è una sola realtà. ti, ma ci possono essere sempre
stata chiusa. Quando eravamo L'Europa è ancora divisa in singoli persone senza sintomi».
a Milano purtroppo non aveva­ L'impressionante ospedale «da campo» allestito nel palazzo dello sport di Wuhan per i malati meno gravi stati e l'Italia in singole regioni. Per
mo chiara la situazione del coro­ questo,ognuno si tienequel che ha. C'èunaprospettivadiquandolasua
navirus,non potevamo immagi­ «Il 20 di febbraio dovevo rien­ «Però anche dove non c'è stata famiglia potrà tornare unita?
nare che saremmo rimasti bloc­ trare in Italia, e pensando di l'emergenza come a Wuhan, è «No,ancorano.SisacheWuhan
cati al punto da non poter più mettermi al riparo dalla diffu­ stato imposto subito l'obbligo proverà a riaprirsi, ma per ora
nemmeno uscire di casa». sionedel virus sono tornata,con delle mascherine. Come a Pe­ non ci sono né treni né voli.
mia mamma e il piccolo Gary. chino. Certo,ce n'era grande di­ Questa prospettiva,purtroppo,
SUomarito èchiuso in casa aWuhan Ho comprato un altro biglietto sponibilità, a differenza dell'Eu­ non c'è ancora».
dal 21 gennaio e non è mai uscito? perché il mio volo diretto era ropa. E in Cina ho visto tanta
«No, mai. In Cina la chiusura è stato cancellato e con uno scalo prevenzione in più. Ogni angolo Chiusa in casa a Pechino, chiusa in
un po' diversa da quellaapplica­ a Dubai siamo arrivati a Milano di strada è stato disinfettato in casa a Milano: a parte il volo via
ta in Italia». e immediatamente ci siamo continuazione. Qui, mi pare che Dubai, lei non esce dal 20 gennaio.
messi in isolamento per due set­ questa attività si faccia meno». «Un incubo copia-incolla».
Puòspiegarci come funziona? Quali timane, e ho cominciato a lavo­
differenze? rare da casa. Mio marito eTho­ In Italia si discute tanto di chi esce Con quali differenze, Emi?
«A Wuhan chiuso vuol dire mas sono rimasti a Wuhan, e a correre.di chi esce col cane, di chi «In Italia purtroppo ho sentito
chiuso. Non si esce di casa, per purtroppo sono ancora lì». esce col bambino. di tantiepisodidirazzismocon­
nessuno motivo. Tutto fermo. «In Cina niente di tutto questo». tro noi cinesi,pervia della "col­
Nessuno fa la spesa. La spesa la La Cina è riuscita a circoscrivere il Le mascherine e il disinfettante donati da Emi Gao ai vicini di casa pa" del virus. Mi è dispiaciuto
fa il governo, che consegna a virus, l'Europa molto meno. Tornata a Milano per mettersi al molto,e dopo l'isolamento non
tutti fuori dalla porta di casa due «La differenza è che la Cina è sicuro, si è ritrovata nello stesso sono uscita anche per questa
volte alla settimana. Tutto divi­
so a seconda di quante persone
intervenutasubito,chiudendo.
In Italia e in Europa le persone
11 In Cina il virus incubo?
«No, peggio. Pechino non era
ragione. Rientrati inItalia ci ha
fatto più paura il razzismo del
occupano l'abitazione. Lostesso si sono chiuse in casa solo dopo è stato circoscritto come la Lombardia adesso. virus, lo ammetto. Io anche per
vale per il ritiro dei rifiuti,una
volta alla settimana si lasciano
che ci sono stati i primi morti.
C'è voluta la paura». in pochi territori. L'avessi saputo sarei rimasta là,
ma non potevo saperlo, ovvia­
contrastare questa cosa hocom­
prato in Cina tremila mascheri­
fuori dalla porta. Per il resto la Qtù tante epidemie mente». ne per i miei vicini di casa, tanti
prevenzione ha prevalso su tut­
to. Così la Cina ha circoscritto
Leiavrebbe applicato anche in Italia
le misure adottate a Wuhan? in contemporanea» Non vede il restodella suafamiglia
sono anziani. Purtroppo almeno
duecento sono state rubate du­
il virus nella zona di Hubei». «Non so questo. Però il fatto di da gennaio. I bimbi italiani vedono rante la sosta in dogana. Tanti
aver "chiuso" il virus a Wuhan i loro nonni con le videochiamate, cinesi stanno donando materia­
Però lei è tornata subito a Milano. ha permesso al resto della Cina anchesemagari sono dietro l'ango­ le agli ospedali e alla gente ita­
«Io sono stata aPechino un me­
se,lì non c'era la chiusura totale.
di inviare lì medicine,attrezza­
ture e medici di cui in quel mo­ 11 La quarantena lo. Lo stesso vale per voi, anche a
migliaia di chilometri di distanza?
liana: questo per noi è motivo di
grande onore».
Ma nonostante questo sonori­ mento altrove c'era meno ur­ di Wuhan? Vietato «Tutti i giorni, cerchiamo di
masta chiusa in casa per tutto il
tempo. Sono uscita due sole vol­
genza. In Cina la differenza è
che c'è stata una sola emergen­ uscire, lo Stato porta Emi Gao di Pechino, vive a Milano cancellare la distanza così.Tra
poco Garycompirà un anno, ma
Insegnerà qualcosa, questa trage­
dia infinita?
te per andare a far visitaai miei za, in un territorio anche se la spesa a casa due purtroppo non ci saranno né il «Speroche ci insegni che questo
nonni». grande. Qui invece con tante
emergenze in contemporanea, volte alla settimana» suo fratellino né il suo papà». stupido razzismo deve finire. E
che davanti alla malattia siamo
Nel frattempo l'ltal ia aveva chiuso i medici non bastano più. E sono Però aWuhan la vita riparte, o no? tutti uguali».
i voli diretti di rientro. contenta che la Cina stia anche «L'8 aprile si riapre, piano pia- CRI PRODUZIONE RISERVATA
15
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Verso la riapertura Un altro distretto di Wuhan è stato presenti a Wuhan allo scorso 3 città o contee ad «alto rischio». nuovi casi negli ultimi 14 giorni

La metropoli divisa in 13 distretti sono classificate a basso rischio,


classificato come area a basso aprile, su un totale di 13 distretti. venerdl 3 aprile, la provincia dello
rischio dall'epidemia del virus. Lo Altri 4 sono a medio rischio. Hubei ha visto un nuovo caso quelle con meno di 50casi o quelli

Ora nove sono a «basso rischio» ha dichiarato il quartier generale


per la prevenzione e iI controllo
dell'epidemia. secondo l'organiz­
1127 marzo, la valutazione del
rischio di coronavirus di Wuhan è
stata ridotta da «alta» a «media».
COVID-19 e 4 decessi, tutti riportati
a Wuhan. Secondo i criteri di
rischio definiti nelle linee guida
con più di 50ma senza un focolaio
sono classificate a medio rischio,
mentre quelli con più di 50casi e un
zazione, questo ha portato a 9 il Inoltre, la provincia dello Hubei dello Stato cinese, le città, le contee focolaio concentrato sono classifi­
numero di distretti a basso rischio che amministra Wuhan non ha più e i distretti che non hanno avuto cate come aree ad alto rischio.

Riaprire fermando il Covid


Wuhan ci prova coi telefoni
L'esperimento.App e barcode per creare la «rete» degli spostamenti
dei cittadini. Se si incrocia un nuovo positivo, avviso e via all'isolamento
- Sentito raccontare, Ovviamente questo compor­
inquieta e rassicura allo stesso ta la rinuncia alla privacy: vieta­
tempo. Il sistema che si sta spe­ to spostarsi senza leggere i bar­
rimentando a Wuhan per con­ code, vietatissimo - in Cina non
sentire la riapertura della città e si scherza - spostarsi dalla qua­
il rilancio dell'economia passa rantena in presenza di codice
da un punto dolente - soprat­ rosso.
tutto per il punto di vista occi­ Peraltro il sistema imple­
dentale - ma irrinunciabile di mentato dai cinesi è stato preso
fatto: la rinuncia totale alla pri­ in seria considerazione anche
vacy. da un gruppo di ricercatori occi­
Il sistema prevede il rilascio dentali dell'Università di
da parte del governo di un «co­ Oxford, che ha pubblicato uno
dice sanitario» che si abbina a studio su Science. «La diffusio­
una App da scaricare sullo ne virale è troppo veloce - scri­
smartphone. QuellaApp diven­ vono in sintesi - per essere con­
ta il lasciapassare per ogni cine­ tenuta dalla ricerca manuale
se, per ogni attività. Per salire e dei contatti, ma potrebbe esse­
scendere da un bus o dalla me­ re controllata se questo proces­
tropolitana, per entrare in un so fosse più veloce, più efficien­
negozio e per uscirne, per en­ Il sistema di barcode installato a Wuhan per monitorare il virus te e si verificasse su larga scala.
trare in ufficio, come per uscir­ Un'app di tracciamento dei
ne. Ovunque, controllori che significa che il soggetto ha avuto che hanno condiviso con lui un contatti che crea una memoria
misurano la febbre e verificano sintomi, è stato sottoposto al certo tratto sullo stesso vagone dei contattidi prossimitàenoti­
il responso dell'App, dopo la tampone di cui si attende l'esito. della metropolitana, quelli che fica immediatamente i contatti
scansione di un «barcode». Se il Tutta questa gigantesca mo­ insieme a lui si sono avvicinati a di casi positivi può ottenere il
telefono dice «verde», significa le di dati sugli spostamenti delle un certo negozio a quella preci­ controllo dell'epidemia se uti­
che il soggetto ha rispettato pre­ persone consente al sistema sa­ sa ora dentro un centro com­ lizzata da un numero sufficien­
cedenti eventuali isolamenti, e nitario cinese di costruire un merciale. Il codice sanitario di te di persone. Indirizzando le
che non presenta sintomi. Se il enorme intreccio di chi è stato Liang, una volta riscontrato il raccomandazioni solo alle per­
telefono dice «giallo», significa dove, quando e con chi. Se al si­ virus attiverà il «codice giallo» sone a rischio, le epidemie po­
che quel cittadino in preceden­ gnor Liang, in precedenza ver­ sui telefoni collegati ai codici trebbero essere contenute sen­
za è entrato in relazione con un de, viene diagnosticato il virus, sanitari di tutti i cittadini incro­ za la necessità di quarantene di
soggetto positivo ma non ha il sistema avviserà con il «gial­ cia ti nei giorni precedenti. massa». Facile a dirsi. A farsi,
terminato il periodo di isola­ lo» i telefoni di tutti i cittadini Quindi, per tutti, via all'isola­ forse, solo per chi può imporlo.
Un test effettuato per le strade di Wuhan FOTO ANSA mento. Se il telefono dice rosso, incrociati da Liang. I passeggeri mento. Ro. Ile.

Anche il codice morse diviso suggerimenti e fonti di


notizie con i colleghi di altri me­
dia, nel caso in cui le loro storie

per ripubblicare notizie


fossero state censurate. Sempre
la rivista Profilo ha pubblicato
un'intervista a un medico che
venne avvisato di non condivi­

rimosse dalla censura


dere le informazioni in suo pos­
sesso sul corona virus mentre
l'epidemia si diffondeva a
Wuhan. L'articolo è immediata­
mente scomparso ma gli inter­
nauti cinesi hanno riportato in
Virus e notizie delle autorità La popolazione stacinese,hascopertounagrave vita la storia, usando emoji, co­
Stampa e blogger aguzzano cinese sta creando un vero e pro­ carenza di kit diagnostici per il dice morse e altre lingue per evi­
prio archivio audiovisivo mo­ coronavirus a Wuhan, provo­ tare i controlli. Il governo sta
l'ingegno per aggirare i limiti strando gli ospedali al collasso e cando una forte rabbia da parte spingendo sulla sua enorme
imposti dal regime cinese condividendo le testimonianze dei residenti che si sono chiesti macchina propagandistica in­
delle persone. Questi racconti come fosse possibile. Caixin, un tensificando i controlli mentre
- La Cina sta censuran­ sono aumentati dopo la morte di magazinepopolare,ha descritto cerca di soffocare le voci disso­
do molte informazioni sul coro­ Li Wenliang. Un dottore che ha dettagliatamente come i medici Wuhan è chiusa dal 23 gennaio e spera di poter riaprire l'8 aprile nanti. Pechino ha appena invia­
navirus, ma la popolazione sta avvisato la popolazione sui peri­ avrebbero nascosto i risultati to trecento giornalisti a Wuhan
reagendo. Sempre più cittadini coli del coronavirus e per questo delle analisi che mostravano catastrofi, tra cui l'esplosione che gli esercizi commerciali a per raccontare storie edificanti
raggirano la censura creando è stato punito. Il dottor Liè mor­ sorprendenti somiglianze tra il chimica nel porto di Tianjin nel non rilasciare dichiarazioni ne­ sulla lotta del Partito contro il vi­
degli archivi digitali con i post to all'inizio di febbraio a causa coronavirus e la sars che causò 2015 che uccise 173 persone. La gative anche su argomenti gene­ rus imbavagliando i giornalisti
cancellati. Questo tipo di resi­ del coronavirus. Subito dopo la una pandemia mortale tra il rivista Caixin ha pubblicato una ralisti come l'impatto del virus che trasmettono in streaming
stenza digitale sta avvenendo su sua morte, l'hashtag "#voglioli­ 2002 e il 2003. Da quando il pre­ delle prime storie sul corona vi­ sull'economia. scene di rabbia e disperazione.
scala nazionale in forme mai vi­ bertadiparola"è divenuto virale sidente Xi è salito al potere nel rus il 9 gennaio, scrivendo che il Con l'intensificarsi della cen­ Un noto blogd'opinione,Dajia,è
ste prima. I socia! come YouTu­ su Weibo, un socia! media cine­ 2012 ha rafforzato ulteriormen­ focolaio era stato rintracciato in sura,i giornalisti cinesi sono sta­ stato rimosso da Internet il me­
be, Facebook e Twitter sono se, ed è stato subito censurato te la stretta sui mezzi d'informa­ un quartiere vicino al mercato ti costretti a diventare creativi. se scorso dopo aver pubblicato
bloccati dal regime cinese ma i dal governo. In Cina, Li zione. del pesce di Wuhan. Nel giro di Alcuni si sono concentrati sugli uncommento diunnotogiorna­
cittadini riescono a ripubblicare Wenliang è diventato un'icona Con Xi, il governo ha agito ra­ poche settimane, le autorità errori dei funzionari locali, anzi­ lista che chiedeva maggiore li­
i contenuti censurati su queste per la libertà d'espressione on li­ pidamente per sopprimere le hanno iniziato a rafforzare i ché dei leader nazionali, per evi­ bertà di stampa.
piattaforme eludendo i divieti ne. Profilo, una rivista generali- critiche al regime durante varie controlli,obbligando sia i media tare la censura. Altri hanno con- Mattia SOrbl
L'ECO DI BERGAMO
16 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte nazionale


IJ rapporto con la Ue Alla vigilia di giorni cruciali per il domani, iI vertice dei leader euro­

Spaccatura sugli eurobond


futurodell'Europa e perle decisio­ pei sembra destinato in ogni caso a
ni da prendere sul Mes e sugli Euro­ slittare a dopo Pasqua. Dal commis­

Gentilonl unfondo per la rinascita


bond, l'Unione è ancora divisa in sari o Ue per l'Economia Paolo Gen­
due, tra Nord e Sud, sugli strumenti tiloni e dal collega francese Breton,
con cui affrontare la crisi economi­ la proposta di un fondo europeo
ca provovata dall'epidemia. E men­ «per emettere obbligazioni a lun­
tre I'Eurogruppo è confermato per go termine».

Diminuiscono i morti
la cmva è in discesa
«Più vicinalafase 2»
I dati. In calo anche i pazienti dei reparti di rianimazione
Brusaferro:«Ora è più che mai importante non mollare»
ROMA meno. Numeri meno confortan­ Brusaferro - e l'atteso è che nei
LORENZOAmANESE ti sul nuovo aumento di guariti: prossimi giorni vedremo ancora
- La curva scende e in Ita­ solo 819 in più per un totale di questo trend diminuire». Resta
lia l'orizzonte della graduale ri­ 21.815. Ma la curva ormai sem­ però chiaro che la sperata disce­
presa delle attività non è mai sta­ bra scivolare verso la direzione sa è solo all'inizio e per questo
to così vicino. Cala sensibilmen­ attesa. «Se questi dati si confer­ ancora fragile. «La costante atti­
te il numero dei ricoveri, degli mano, dovremo cominciare a vità delle forze dell'ordine è un
accessi in terapia intensiva e dei pensare alla fase 2», spiega il pre­ buon deterrente, ma è importan­
decessi per Covid-19. Cifre che sidente dell'Istituto Superiore te che vengano mantenuti com­
spingono l'Istituto Superiore di di Sanità, Silvio Brusaferro. Pa­ portamenti molto stringenti.
Sanità, per la prima volta dall'ini­ role che volgono timidamente Confidiamo nell'atteggiamento
zio dell'emergenza, a parlare di uno sguardo al segnale di lento della popolazione, non bisogna
«fase 2, se questi dati si confer­ alleggerimento delle misure, abbassare la guardia», awerte
mano». Ipotesi che oramai sem­ che potrebbe segnare la progres­ Borrelli in vista di Pasqua e Pa­
bra essere messa a rischio solo siva fine della quarantena italia­ squetta, giorni in cui si rischia
da chi continua a violare le nor­ na, passando dal contenimento un nuovo record di furbetti
me anti-contagio, dopo il nuovo del virus al mantenimento per il pronto ad essere scongiurato
boom di furbetti denunciati: ol­ riavvio di alcune attività. «Abbia­ con l'aumento di controlli in
tre 9mila nelle ultime 24 ore. So­ mo vari indicatori - aggiunge quelle date. Le persone denun­
no 91.246 i malati di coronavirus ciate sabato sono state 9.284
in Italia, 2.972 in più (+3,37%) ri­ mentre il giorno precedente,
spetto a sabato, ma rallenta l'in­ I Gli ospedali erano state 8.187. Dall'll marzo,
cremento del numero di vittime, lombardi non sono data di inizio delle prescrizioni,
in tutto 15.887. A far sperare, no­
nostante il pesante bilancio, è più in sofferenza le contestazioni sono state
176.767. Anche per questo, sulla
l'ultimo dato sui 525 decessi in stop ai trasferimenti scia dell'ordinanza già in vigore
un giorno (+3,42%). «È il nume­ in Lombardia, il governatore To­
ro più basso di deceduti dal 19 dei pazienti scana annuncia un prowedi­
marzo ad oggi», commenta il ca­ mento che renda «obbligatorio
po della Protezione Civile, Ange­ l'uso della mascherina all'ester­
lo Borrelli, facendo riferimento I I deceduti di ieri no delle abitazioni», in vista di
a una data dalla quale le cifre sui sono in tutto 525 un ordine che raddoppi le dieci
scuola
decessi giornalieri non erano milioni di mascherine già in do­
mai più scese sotto la soglia psi­ è il dato più basso tazione nella regione. «L'ordi­
cologica dei 400 morti per il vi­
rus. Continuano a diminuire,
a partire dal 19 nanza della Regione Lombardia
va rispettata, è importante dove
La didattica La didattica a distanza diventa ob­
bligatoria: il decreto che contiene
meranno, dal 9 al 14compresi, il
calendario scolastico al momento
per il secondo giorno consecuti­ marzo non si riesce a rispettare la di­ a distanza ora le misure in vista della chiusura non è stato modificato. E tra i parla­
vo, gli accessi in terapia intensi­ stanza - precisa Borrelli com­ dell'anno scolastico e degli esami mentari, anche di maggioranza, c'è
va. Sono 3.977 i malati in riani­
mazione, 17 in meno, mentre per
mentando questo tipo di disposi­
zione - le produzioni che si sono
è obbligatoria di Stato e di terza media, che do­
vrebbe essere approvato oggi dal
chi comincia a ragionare sulla pos­
sibilità che il concorso straordina­
la prima volta anche le cifre sui avviate ne renderanno possibile Consiglio dei ministri, prevedereb­ rio per la stabilizzazione dei docen­
ricoverati con sintomi si riduco­ la fornitura a tutta la popolazio­ be, tra le altre, anche questa novi­ ti precari da almeno 3 anni si svol­
no: ora sono 28.949 owero 61 in ne». tà. Per Pasqua però le lezioni si fer- ga per soli titoli.

Mascherine per uscire, il primo giorno in Lombardia la sanità Gallera ha sottolineato


che «nei prossimi mesi dovremo
uscire sempre con la protezio­
ne». Anche perché con i dati sul
MILANO relli, il capo della Protezione Ci­ bardia « va rispettata». contagio da Coronavirus in
- All'insegna del «piutto­ vile persona che stimo, dire io In Toscana, il presidente Ros­ Lombardia «siamo in pianura
sto che niente è meglio piutto­ non la metterò e terrò le distan­ si annuncia che oggi firmerà -ha aggiunto il governatore Fon­
sto», vale a dire copritevi come ze». Questo non significa che il un'ordinanza sul modello lom­ tana - e bisogna stringere i bullo­
potete, anche con una sciarpa o sindaco non si adeguerà: «voglio bardo e che la Regione distribui­ ni per cominciare la discesa». Se
un foulard, se non avete una ma­ rimanere fedele a ciò che ho det­ rà 10 milioni di mascherine alle i dati di ieri per Gallera sono
scherina, come suggerito dal go­ to dall'inizio e cioè le ordinanze, amministrazioni comunali. La «confortanti», con 50.455 positi­
vernatore Attilio Fontana, in le direttive vanno applicate e Lombardia ha iniziato a distri­ vi (+1337), 7 nuovi ricoveri non
Lombardia ci si adegua all'ordi­ non discusse» . Dopo la polemi­ buire i tre milioni di mascherine in terapia intensiva per un tota­
nanza che prevede l'uso obbliga­ ca, nata per una dichiarazione di già pronte. Per molti, ma non le di 12.009; 9 letti occupati in
torio di una protezione su bocca sabato del capo della protezione per tutti, ha spiegato l'assessore meno in intensiva, i numeri di
e naso per uscire di casa. Una mi­ civile («Io non uso la mascheri­ alla protezione civile Foroni: Milano invece «non ci fanno sta­
sura che lascia un po' perplesso na perché rispetto la distanza») «Saranno date a chi ne è privo o re tranquilli» perché solo sabato
il sindaco di Milano: «Lasciate­ anche Borrelli ha precisato il a determinate categorie di perso­ in città ci sono stati 171 nuovi po­
mi dire - si è espresso sui socia! - suo pensiero, definendo « im­ ne fragili». In pratica «chi non sitivi, arrivati così a 4.533, men­
che è un po' disorientante riceve­ portantissimo» l'uso della ma­ ne ha bisogno non la prende, tre considerando la città metro­
re questa disposizione dalla Re­ scherina e sottolineando anch non è un gadget, è per utilità politana i contagiati sono
gione Lombardia e sentire Bor- lui che l'ordinanza della Lom- pubblica». Mentre l'assessore al- Fila al supermercato ANSA 11.230, 411 più di sabato.
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020 17

Solidarietà dal carcere Scritta a mano in una bella calligra­ re, in questo momento di emergen­ stanno pagando con la «privazio­ proteggere i nostri cari e noi stessi

Idetenutidi Regina Coeli


fia, una perla rara ai tempi dei com­ za sanitaria. «Al di là dei reati com­ ne» della loro libertà. Ma anche dal contagio».Quindi il gesto di
puter che uniformano tutto, appiat­ messi, al di làdelleetnieo della reli­ della possibilità, in questo momen­ soli darietà: «Intendiamo raccoglie­

chevoglionodonareilsangue
tendo intenzioni e spesso contenu­ gione professata», perché «siamo to, di vedere i propri parenti: «La re una modesta somma di denaro
ti. La lettera dei detenuti di Regina privi di libertà ma nondidignità». maggior parte di noi -scrivono- ha per donarla a chi si vuole». E poi
Coeli di Roma, datata 24 marzo, Hanno commesso reati, lo sanno spontaneamente sospeso i collo­ «Sappiamo che c'è urgente bisogno
profuma di sincerità e di voglia di bene I detenuti, cosi si firmano, se qui, ancor prima del divieto emes­ di sangue e tutti noi siamo disposti
esserci, anche se da dietro le sbar- ne assumono la colpa e per questo so dalle autorità competenti, per a donarlo volontariamente».

Decreto liquidità vicino


ma resta il nodo garanzie
I punti chiave. Rimangono le divergenze sul ruolo di Cdp
L'idea di una cabina di regia ristretta per le riaperture
ROMA
MICHELEESPOSITO
- Nel governo si tratta fi­
no all'ultimo in vista del Consi­
glio dei ministri chiamato a va­
rare, in queste ore, il decreto li­
quidità. La trattativa resta deli­
cata e al centro delle tensioni in­
terne alla maggioranza non c'è
solo la quota di garanzia statale
da assicurare per i prestiti ban­
cari alle imprese ma, soprattut­
to, il ruolo di Cassa Depositi
Prestiti. Ieri mattina il premier
Conte ha convocato il titolare
del Mef Gualtieri e l'ad di Cdp Il premierGiuseppe Conte e il ministro dell'Economia RobertoGualtieri
Palermo. In serata il governo
sembrava avvicinarsi ad una st'ultima da Cdp e facendola ac­
quadra. Ma il Cdm previsto per
oggi alle 11:30 non è ancora uffi­ I A tenere banco quisire direttamente dal Mef.
Ma il M5S tiene il punto. «Così
cialmente convocato. Il rischio sono le coperture si snatura totalmente Cdp, e
è di un ulteriore slittamento. Al
Cdm, oltre al decreto liquidità, dei prestiti concessi quindi il sistema», sottolinea
una fonte qualificata M5S. In
sono attesi il decreto scuola e il alle aziende e<:!è tarda serata arriva uno schema
provvedimento per l'estensione
del golden power. Nel di liquidi­ chi teme il default d'intesa: ad immettere garanzie
nei prestiti alle grandi aziende -
tà sarà inserita una ulteriore so­ e occuparsi della valutazioni di
spensione delle scadenze fisca­
li. Ma è il tema delle garanzie ai
I Il premier Conte solvibilità - sarà Sace che, tutta­
via resterà una controllata di
prestiti alle aziende a tenere sta trattando fino Cdp. Conte, dopo il di liquidità,
banco. Il confine tra la necessità
di erogare denaro fresco in tem­ all'ultimo per lenire si concentrerà sulle riaperture e
cresce l'ipotesi di una cabina di
pi rapidi e le opportune verifi­ le frizioni regia che comprenda un nume­
che della solvibilità di chi chie­
de il prestito è più che mai labi­ nella maggioranza ro ridotto (3, si fa come esem­
pio) di governatori e sindaci, ol­
le, nell'era del coronavirus. «La tre ai rappresentanti delle parti
garanzia statale sia al 100% per 800mila euro la garanzia è al sociali e del comitato scientifi­
prestare a aziende e partite Iva 100% ma con una valutazione co. Un modo, spiega un ministro
somme pari al 25% del fatturato della solvibilità. «La garanzia sa­ Pd, anche per includere le oppo­
L'Intervista 2019», insiste il leader di lv Ren­ rà al 90% per i prestiti fino a 5 sizioni visto che i governatori
zi. Ma in serata il titolare del Mi­ mln di euro, potendo arrivare al del Nord sono tutti appannag­
Conte all'Italia «In questo momento non posso dire
quando il lockdown avrà fine. Noi
nostre misure è stata riconosciuta
dall'Oms e i risultati indicano che noi
se Stefano Patuanelli illustra un
di parzialmente diverso. La do­
100% con la controgaranzia dei
Confidi e con una valutazione
gio del centrodestra (e nella
maggioranza si pensa a Luca Za­
«E importante stiamo seguendo le indicazioni del
comitato scientifico ma l'Italia è sta­
siamo sulla strada giusta». Intervista­
to dall'emittente Usa Nbc News il
tazione del Fondo di Garanzia
per le Pmi salirà a 7 miliardi,
che tiene conto solo della situa­
zione pre-crisi Covid-19», spie­
ia). La cabina di regia sarà attiva
anche sul decreto aprile, che se­
stare a casa» ta la prima nazione ad affrontare
l'emergenza. La nostra risposta for­
premier conte ribatte sulla necessità
per gli italiani di resistere e accettare
con la capacità di generare liqui­
dità fino a 100 miliardi. La ga­
ga Patuanelli. Sui prestiti alle
grandi aziende nel Mef si conti­
guirà al di liquidità. Decreti sui
quali nel pomeriggio tornano a
se non è stata perfetta ma noi abbia­ il confinamento: «Il più importante ranzia al 100%, senza valutazio­ nua a spingere fino all'ultimo af­ vedersi governo (con i ministri
mo agito al meglio sulla base della messaggio da dare ai nostri cittadini ne del credito, è per i prestiti fi­ finché lo Stato dia garanzie at­ D'Incà e Gualtieri) e Lega, Fi,
nostra conoscenza. La validità delle è state a casa il più possibile». no a 25mila. Per i prestiti fino a traverso Sace, scorporando que- Fdi e Cambiamo con Toti.

Prestiti e rinvio delle tasse la valutazione del merito di


credito; garanzia al 90% per i
lità anche di rinviare l'I­
m u-Tasi-Tari. A difesa delle

ecco tutti gli aiuti in arrivo


prestiti fino a 5 milioni di eu­ imprese italiane, infine, è in
ro, potendo arrivare al 100% arrivo un rafforzamento dei
con la controgaranzia dei Con­ «poteri speciali» per evitare
fidi», ha spiegato Patuanelli . che, con il calo dei titoli borsi­
Un secondo capitolo del de­ stici, le imprese italiane di set­
creto, finalizzato a lasciare ri­ tori strategici possano essere
Le misure previste italiane. Sono i tre macro capi­ fondo di garanzia per le Pmi sorse nelle casse delle impre­ acquistate ali'estero a prezzi
Il ministro Patuanelli annuncia toli del «Decreto Imprese» per rilanciare la liquidità che se, è quello fiscale, con il rin­ di saldo. È prevista un'esten­
che avrà l'obiettivo di sostene­ «è un'emergenza evidente». Il vio di scadenze ora fissate al sione del golden power, che
il rafforzamento del Fondo re e difendere l'economia ita­ ministero potenzierà l'attuale 31 maggio e un ampliamento già esiste sui settori come la
per le imprese con 7 miliardi liana. I tecnici sono ancora al Fondo di Garanzia per le Pmi della platea non solo alle filie­ difesa e le telecomunicazioni,
«erogazioni in pochi giorni» lavoro sul testo, le cui linee anche con la dotazione di cir­ re più colpite ma anche a chi energia, anche per alimenta­
principali sono comunque già ca 7 miliardi da qui alla fine abbia registrato perdite consi­ re, sanità, banche e assicura­
ROMA delineate. «Tempo qualche dell'anno. Tale Fondo «agirà stenti del fatturato, insieme zioni. Il governo potrebbe uti­
- L'aumento delle ga­ giorno e le persone potranno su tre filoni principali: garan­ alla creazione di un fondo per lizzarlo per tutelare le impre­
ranzie sui prestiti concessi al­ recarsi presso gli istituti i cre­ zia al 100% per i prestiti fino a i futuri ristori. E si sta ipotiz­ se medio-piccole, con mecca­
le imprese tramite le banche e dito», ha affermato il ministro 25.000 euro, senza alcuna va­ zando anche di abbassare gli nismi preventivi senza atten­
Cdp; il rinvio delle scadenze fi­ dello Sviluppo Economico Ste­ lutazione del merito di credi­ acconti delle tasse di giu­ dere la notifica di un ta­
scali; uno scudo per evitare fano Patuanelli, parlando al to; garanzia al 100% per i pre­ gno-luglio - lasciando ad ke-over, proteggendo le socie­
scorrerie pirata sulle aziende Tgl del potenziamento del stiti fino a 800.000 euro, con esempio ai Comuni la possibi- tà anche in ambito europeo. Una sede dell'Agenzia delle entrate
18
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Coronavirus Il fronte nazionale


La truffa Speculare sul dolore per trarne pro­ pensionato e sua figlia. li conto cor­
fitto, approfittando di ingenui cittadi­ rente sul quale chiedevano di far
La polizia postale bloccafalse ni. La Polizia postale ha scoperto due
truffe che promettevano raccolte
confluire le donazioni è stato seque­
strato.« Chi specula sulle raccolte
raccoltefondi per lo Spallanzani fondi a favore degli ospedali Spallan­
zani e Sancamillo di Roma. Le pagine
fondi cosi come sui dispositivo di
sicurezza è doppiamente criminale»
web delle due raccolte sono state ha detto il vice presidente della Re­
oscurate. Indagate due persone, un gione Lazio Daniele Leodori.

Il Papa: i veri eroi


non sono quelli
con soldi e successo
Domenica delle palme. Nella basi lica di San Pietro vuota
Francesco ha aperto «una strana Settimana Santa»
I veri eroi quel I i «che danno se stessi per servire gli altri»
CITTÀ DEL VATICANO le e non «strana» se accettia­ mezzo e lo fa diventare un
ALBERTO BDBBIO mo la sfida di ragionare attor­ sorta di altare domestico. È
- L'aggettivo più usato no ad un'assenza che può mu­ l'intreccio nuovo e più orga­
è «strana». Comincia oggi una tare la nostra comprensione nico, date le circostanze, tra i
«strana Settimana Santa». delle fede. Quante volte an­ linguaggi e gli strumenti a
Strana perché senza Messa diamo in Chiesa solo per creare occasioni di forme
del crisma, Via Crucis, bacio «sentir Messa», magari sbuf­ nuove per pregare insieme,
al crocifisso, senza veglia del­ fando per gesti ripetitivi, sentirsi vicini, anche se lonta­
la notte di Pasqua. Ieri è stata omelie lunghe e noiose... Que­ ni. Il mistero pasquale non
una domenica senza palme e sta settimana potremmo mi­ vale di più se celebrato insie­
senza ulivi. Una «strana» do­ surare la nostra attenzione me sotto le volte di una bella Papa Francesco ieri nella basilica di san Pietro ANSA
menica delle Palme. Ma è pro­ per la liturgia e recuperare la cattedrale. Se Gesù avesse
prio così, oppure dalla stra­ sua intensità, data l'improba­ avuto a disposizione i socia! li vero ciò che scrisse Bergoglio gi la misura dell'amore è an­ to il Vangelo e convincersi
nezza presunta è possibile co­ bile e particolare situazione avrebbe certamente usati, ha nella Evangelii gaudium, il te­ che quella della necessaria di­ dell'amore ci sia bisogno di
gliere qualche insegnamento che viviamo. detto senza alcuna ironia ieri sto considerato il manifesto stanza, della Chiese chiuse, chiese piene di popolo, orgo­
per meglio capire la qualità ad un giornale il vescovo di del Pontificato: «La realtà è della convinzione che nessu­ gliosa attestazione di forza e
della liturgia della Chiesa, che uno sguardo nuovo Frosinone mons. Ambrogio superiore all'idea». Oggi la re­ no può negare la realtà, anche aderenza a regole d'ufficio di
poi è il cuore della sua storia? Il tempo della pandemia è an­ Spreafico, presidente della altà è un ospedale da campo perché «iorestoacasa» vale una liturgia governata nella
che una prova per elaborare Commissione della Cei per globale, dove, come ha spiega­ per noi, ma non per Dio, che sua efficacia da una sorta di
Una casa al mistero di Dio una sguardo nuovo su quella l'ecumenismo. to ieri il Papa, molte certezze mai sta a casa sua, ma abita regolamento di condominio.
Papa Francesco lo ha detto ie­ che il Concilio vaticano II ha si «sgretolano» e un senso di dentro ognuna delle nostre Sarà una settimana intensa,
ri, domenica delle Palme, nel­ chiamato «actuosa partecipa­ La categoria dei segni abbandono «ci stringe il cuo­ case, negli ospedali, nelle dove le parole per una volta
la Messa che ha celebrato a tio» dove oggi, in tempo di Accanto alla tivù ognuno può re». Ma altri «veri eroi» ven­ strade, ovunque. conteranno più dei gesti e do­
San Pietro, quando ha invita­ pandemia, attiva significa organizzare una piccola do­ gono alla luce. Bergoglio li ha Bergoglio ha detto una vol­ ve la discontinuità dello spa­
to a non pensare a quello che consapevole, anzi più consa­ mestica categoria di segni. I indicati ai giovani, che hanno ta che il tempo è superiore al­ zio imposta dalla situazione
ci manca, ma al bene che pos­ pevole, partecipazione. Av­ vescovi francesi hanno chie­ nelle mani il futuro. Ha spie­ la spazio. Questa Settimana potrà servire a cogliere me­
siamo fare. Certo la basilica verrà attraverso la televisione sto alle famiglie di accendere gato che non sono quelli che Santa niente affatto «strana» glio la simbologia dei misteri
era vuota di gente, ma per una e i socia!. Ma il punto non è il ognuna il proprio cero pa­ hanno soldi e successo, ma ne sarà la cruciale dimostra­ della fede e di un Dio che, co­
volta forse abbiamo potuto mezzo che fa il messaggio, al­ squale. Il Papa ha consigliato quelli «che danno se stessi per zione, ma solo se non cadiamo me ha detti ieri il Papa, «cono­
capire meglio cosa significa trimenti saremmo soltanto il crocifisso davanti a cui pre­ servire gli altri». Non c'è nulla nella tentazione di negare la sce il nostro cuore meglio di
fare una casa al mistero di Dio. spettatori paganti. Il punto è gare in questa settimana. Mai di nuovo in queste parole. So­ realtà. Qualche sollecitazione noi».
Questa settimana sarà crucia- il messaggio che cambia il come in questa settimana è no le parole del Vangelo. E og- c'è stata come se per tenere al- ClRIPRODUZIONE RISERVATA

Italiani i più vecchi milioni. Mentre è stata continua


negli ultimi anni la crescita della Lettera da un medico mato farmacista di Cremona,
scomparso lo scorso 22 marzo.

Il 23% è over 65 «A tuo padre ho dato


fascia più anziana della popola­ Francesca, questo è il suo nome,
zione si è contratta quella delle pur nel dramma che sta vivendo,
nuove generazioni con le perso­ ci ha consegnato le poche righe
ne con meno di 19 anni che nel che il medico del pronto soccor­

e più a rischio Covid io l'abbraccio per te»


2019 erano appena il 18% del to­ so che ha avuto in cura il padre le
tale, il dato più basso in Ue. In ha inviato sul telefono per testi­
media nei paesi dell'Ue a 27 la moniare la «solidarietà e la gran­
percentuale degli under 19 è del de attenzione» di chi ogni giorno
20,4% ma se si guarda appena di scontra con sofferenza. «Non
Il rapporto Eurostat fuori, in Turchia, sempre nel La toccante testimonianza ci si può dimenticare di questi
L'Italia ha la papalazione più 2019 la popolazione under 19 Un sanitario dell'ospedale medici e infermieri», dice ag­
era il 31,2% del totale. Anche l'e­ giungendo come non abbiano le­
anziana d'Europa con circa 14 tà media italiana è la più alta in di Crema racconta alla figlia sinato le loro attenzioni per fare
milioni di persone. La Liguria Ue con 46,7 anni e una crescita l'agonia del genitore, ucciso in modo «che papà non si sentis­
è la regione con piùnonni di 3,4 anni rispetto al 2010. In dal coronavirus se solo - aggiunge - e non avesse
Ue a 27 l'età media è di 43,7 anni paura della morte. Sono riusciti
ROMA con tre anni in meno rispetto MILANO a fare in modo, tenendo il cellu­
ALESSIA TACiLIACOZZO all'Italia. Il Paese più vecchio do­ FRANCESCA BRUNAT I lare vicino al suo orecchio, che io
- L'Italia ha la popolazio­ po di noi è la Germania con un'e­ - «Il papà l'ho abbraccia­ e mio figlio, il suo unico nipote,
ne più vecchia d'Europa con il tà media di 46 anni. Se si guarda to io al posto suo prima che lo lo potessimo salutare per l'ulti­
22,8% del totale che ha più di 65 Una coppia di anziani invece agli over 65 dopo l'Italia il portassero dal pronto soccorso Lo sconforto di un medico ma volta». E la riprova di tutto
anni a fronte del 20,3% medio in Paese che ha la percentuale più alle cure palliative. Non potevo ciò, e «del grande regalo che mi
Ue. Secondo gli ultimi dati pub­ anche che tra le regioni con la alta di persone in questa fascia mandarlo sù così. A lui ho detto ha la mamma che sta combatten­ ha fatto sostituendosi a me», so­
blicati da Eurostat riferiti al maggior popolazione anziana in di età è la Grecia con il 22%, se­ che lo ricoveravamo, volevo non do per guarire. Destinataria del­ no le parole del giovane dottore
2019, a commento dei quali si ri­ Europa c'è la Liguria, nella quale guita da Portogallo e Finlandia, si accorgesse di niente. Gli abbia­ la lettera, da cui traspare come del pronto soccorso di Crema,
corda che «la popolazione anzia­ gli anziani over 65 sono pari al Germania e Bulgaria. Il tasso più mo dato tutto l'ossigeno del in trincea, oltre alla battaglia che ha chiesto l'anonimato e che
na è considerata a più alto ri­ 28,5% del totale della popolazio­ basso di over 65 è in Irlanda mondo fino alla fine». Sono le quotidiana per la vita ci si pren­ tuttora chiama Francesca per
schio di coronavirus», nel no­ ne. Rispetto al 2010 questi sono (14,1%) e Lussemburgo (14.4%). parole di conforto che un medi­ de cura anche dei sentimenti di avere notizie della madre. «Ab­
stro Paese hanno oltre 65 anni cresciuti di circa 1,8 milioni a La percentuale più alta di anzia­ co dell'ospedale di Crema ha chi lotta attaccato a un respirato­ biamo fatto tutto il possibile.
13,78 milioni di persone, ma tra fronte di un calo degli under 15 ni è in Chemnitz (28,9%) in Ger­ scritto a una figlia che in 10 gior­ re e dell'ansia e del dolore di chi Quando le ho comunicato che lo
queste oltre la metà (7 milioni) di quasi 400.000 unità e di una mania, poi in Liguria (28,5%) e ni si è vista portare via l'anziano è casa in attesa notizie, è la figlia stavamo trasferendo all'hospice
ne ha più di 75. Dai dati emerge popolazione aumentata di 1,2 Ipeiros (27%) in Grecia. padre dal Coronavirus e che ora di Ottavio Pettenati, noto e sti- mi sono sentito morire dentro».
19
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Coronavirus 11 fronte internazionale


Boom in Francia Non erano stati pochi a ironizzare hanno risposto 207.000 candidati.

Appello a lavorare nei campi


quando i I ministro dell'Agricoltura Anche se con risultati alterni sul pia­
francese, Didier Guillaume, aveva no della produttività. I volontari so­

Rispondono in oltre 200mila


lanciato un appello a chi era confina­ no stati un esercito al punto da supe­
to, licenziato o in cassa integrazione rare l'esigenza del settore, colpito
ad unirsi «al grandeesercitodell'agri­ dalla chiusura delle frontiere che
coltura francese». Alla campagna impedisce ai braccianti stranieri di
«Braccia per riempire il tuo piatto» partecipare alle raccolte stagionali.

La Regina ai britannici: «Cambierà tutto»


Lostoricodiscorso. Elisabetta Il rivolge in tv un appello alla nazione incoraggiando tutti i sudditi all'autodisciplina
E' il quarto intervento in 68 anni di regno. L'invito e la sfida, con echi simili a Churchill, è a mostrare le qualità migliori
LONDRA
ALESSANDRO LOGROSCINO La Fecondazione
- Un appello «all'autodi­
sciplina» e alla risolutezza di
fronte alla più grave avversità
Stop a 35mila
che incombe sul suo Regno e
sul mondo dopo la Seconda
trattamenti
Guerra Mondiale. Ma anche
un monito alla consapevolezza
Ci saranno
della dimensione di un evento,
l'emergenza coronavirus, che
meno nascite
ha portato e porterà inevitabil­
mente con sé lutti e «cambia­ La pandemia di Covid-19 peserà an­
menti enormi nella vita quoti­ che sulle nuove nascite, in particola­
diana». L'inossidabile Elisabet­ re su quel le con fecondazione assisti­
ta II incoraggia e sprona i sud­ ta, i cui trattamenti sono in questo
diti in uno storico discorso da­ periodo sospesi. li temporaneo ma
gli schermi della tv: appena il prolungato stop alla PMA è arrivato,
quarto in 68 anni di regno - al infatti, in un periodo dell'anno in cui
di fuori della tradizione dei la domanda è più alta e i cicli riprodut­
messaggi di Natale - dopo quel­ tivi non effettuati nel trimestre mar­
li tenuti in occasione del primo zo-maggio porteranno a circa 4.500
conflitto in Iraq o dei funerali nascite in meno. Per le coppie coin­
di lady Diana e l'ultimo per la volte«si tratta di un temporaneo ma
scomparsa di sua madre ultra­ grave disagio, da affrontare con la
centenaria nel 2002. Un di­ corretta informazione e con equili­
scorso trasmesso con toni che brio emotivo», sottolinea il ginecolo­
riflettono l'urgenza del mo­ go Antonino Guglielmino, presiden­
mento in un giorno nel quale i te della Società Italiana della Ripro­
dati fanno segnare oltremani­ duzione Umana (Siru). Secondo l'ulti­
ca un nuovo picco di contagi, ma Relazione sulla Procreazione
quasi 6.000 in più in 24 ore, medicalmente assistita presentata
con una conta di morti totali dal Ministro della Salute al Parlamen­
censiti arrivata quasi a quota to, in un anno in Italia sono stati ese­
5.000. Mentre lo stesso gover­ guiti 97.888 trattamenti riproduttivi
no conservatore di Boris John­ su 78.366 coppie, con la nascita di
son, allineatosi da due settima­ La regina d'Inghilterra Elisabetta Il ANSA 13.973 bambini (dati del 2017).
ne alla strategia globale del loc­ «Mantenere questi numeri -spiega
kdown dopo gli indugi e forse
qualche illusione iniziale, è co­ IL'epidemia è che ha ha già «portato dolore
ad alcuni, problemi finanziari
storia di cui è stata protagoni­
sta per decenni. Si tratta di te­
compagna incinta Carrie Sy­
monds e un discreto numero
Guglielmina - sembra ditticile visto il
prolungarsi della pandemia in prima­
stretto a minacciare di bandire tempo di prova a molti ed enormi cambiamen­ stimoniare che «l'autodiscipli­ di ministri. Ministri come il ti­ vera, il più gettonato per i trattamen­
persino l'esercizio fisico all'a­
perto dinanzi alle trasgressio­ e di grandi difficoltà ti alla vita quotidiana di tutti».
L'invito e la sfida al suo popo­
na, la determinazione e la fra­
tellanza» sono ancora parte
tolare della Sanità, Matt Han­
cock, furioso coi connazionali
ti». Se la sospensione si protrarrà
almeno fino a maggio, si tratta mini­
ni di quella parte di popolazio­ precisa la sovrana lo, espressi con echi alla Win­ del «carattere di questo Pae­ che continuano a sottovaluta­ modi tre mesi di fermo, che equival­
ne isolana che insiste a consi­
derare come una prova di liber­ daWindsor ston Churchill, è a mostrare le
qualità migliori, con «orgo­
se», incalza la monarca, mo­
strandosi salda a dispetto
re il pericolo in modo «incredi­
bile», credendo di poter impu­
gono a 30.000-35.000 cicli riprodutti­
vi assistiti che non verranno effet­
tà individuale il rifiuto di as­ glio», in questa battaglia senza dell'età e delle traversie, dal ri­ nemente sfruttare la domeni­ tuati, con una perdita stimata di
soggettarsi alle cautele. L'epi­
demia, avverte severa Sua Mae­
I Il governo ora armi e senza bombe. «Spero
che chi verrà dopo di noi possa
fugio di Windsor in cui si è tra­
sferita col quasi 99enne con­
ca di sole per abbronzarsi in
pubblico. E ultimativo sulla
4.000-4.500 bambini che sarebbero

minaccia di bandire
nati.« L'emergenza sanitaria in atto ­
stà dalla Drawing Room del ca­ dire dei britannici di questa ge­ sorte Filippo per allontanare minaccia di vietare pure il jog­ spiega Guglielmino -ha determinato
stello di Windsor, non fa scon­
ti, è un tempo di prova, di «cre­
perfino iljogging nerazione che sono stati forti»
come le altre, scandisce con
nei limiti del possibile l'ombra
di un virus già capace di colpi­
ging, in un'intervista alla Bbc
concessa con l'ennesimo invi­
una condizione di allarme, sia per la
diffusione dell'infezione, sia per le
scente difficoltà». «Un tempo all'aperto dopo fermezza da matriarca la sovra­ re, seppur in forma lieve, tanto to via Twitter di BoJo Oa cui gravidanze in fase iniziale, per la
di sconvolgimento nella vita
del nostro Paese», rimarca,
le prime incertezze na, 94 anni fra due settimane,
guardando ali'orizzonte d'una
l'erede al trono Carlo quanto il
premier Boris Johnson, la sua
febbre da Covid-19 stenta a
passare) a «stare in casa».
mancanza di dati scientifici validati
da esperienze precedenti».

A NY Trump schiera l'esercito. «Sarà una Pearl Harbor»


Weekend nero negli Usa rivo sarà la più dura, la più triste. che, alla vigilia della domenica la curva dei contagi potrebbe
Tremila morti da venerdì, sono Sette giorni, forse più, in cui gli delle Palme, ha detto alla nazio­ «appiattirsi», raggiungere il pic­
americani assisteranno ad una ne di aspettarsi «molte vittime» co, ma non ancora piegarsi. A
9mila in totale. Oltre 322mila drammatica escalation dei con­ nelle prossime settimane e di preoccupare c'è sempre New
casi accertati, doppiati i contagi tagi e delle vittime da coronavi­ preparasi a una Pasqua in casa: York, che registra circa la metà
dell'Italia e della Spagna rus. Un'accelerazione che di fat­ «Io vedrò la messa dal mio lap­ dei casi e dei morti dell'intero
to è già cominciata, con oltre top», ha detto. «Stiamo lottando Paese e dove Trump, raccoglien­
WASHINGTON 3.000 morti tra venerdì e dome­ per tenere a freno i contagi, ma do in parte l'appello del sindaco
UGO CALTAGIRONE nica (che portano il bilancio dire che la situazione è sotto Bill de Blasio, ha deciso di schie­
- «Sarà una nuova Pearl complessivo a oltre 9.000) e al­ controllo sarebbe dire il falso», rare l'esercito. Son oltre mille i
Harbor, un nuovo 11 settem­ meno 322.000 casi accertati di ha ammesso Anthony Fauci, il soldati inviati dal Pentagono,
bre». Non usa giri di parole il ca­ pazienti positivi: più del doppio superesperto della task force an­ personale militare anche specia­
po della sanità pubblica america­ di Spagna e Italia, quattro volte ticoronavirus della Casa Bianca lizzato che verrà impiegato lì do­
na Jerome Adams che, nel wee­ la Cina. troppe volte rimasto inascoltato ve nella Grande Mela c'è più bi­
kend più nero da quando in Che la situazione sia tutt'altro da parte del tycoon. Solo dopo la sogno, dagli ospedali ai servizi
America è esplosa la pandemia, che sotto controllo ormai non lo prossima settimana o forse un sociali per aiutare la popolazio­
conferma che la settimana in ar- ne!!a nemmeno Donald Trumo oo' di oiù. ha soie!!ato il virolo!!o. Donald Trumo ANSA ne oiù debole e in difficoltà
20 Quadrante
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

LeChiesenelmondo
contro lapandemia
Aiuto ai più poveri
Coronavirus. Impegno dal Bangladesh alle Filippine:
distribuzione di kit sanitari, raccolte di cibo e generi
di prima necessità e accoglienza degli ammalati
DARIO SALVI persone, nel contesto di una quarantena, mentre i religio­
- Distribuzione di kit crisi che sembra destinata a si si preparano a fronteggiare
sanitari, raccolte di cibo e ge­ durare nel tempo. le necessità urgenti.
neri di prima necessità per i Critica la situazione anche I vescovi delle Filippine
più poveri, allestimento o ri­ in Myanmar dove gli esperti sottolineano che le misurere­
conversione di strutture ec­ parlano di possibile «cata­ strittive e l'isolamento colpi­
clesiastiche per accogliere i strofe sanitaria» in una na­ scono soprattutto quanti la­
malati e momenti di preghie­ zione in cui sono disponibili vorano a giornata. Con il pro­
ra, in famiglia o in comunione solo 80 respiratori, fonda­ gramma Damayan (Compas­
con il Papa. Per arginare la mentali per arginare gli effet­ sione), Caritas Manila chiede
pandemia di nuovo coronavi­ ti più gravi della malattia. A preghiere e donazioni per so­
rus, le Chiese dell'Asia - dove i questo si aggiungono il so­ stenere i propri sforzi. Le of­
cattolici sono una sparuta mi­ vraffollamento nei campi ferte sono destinate alla pro­
noranza, ad eccezione delle profughi, le restrizioni ai mo­ duzione dei «Ligtas Covid-19
Filippine - hanno promosso vimenti e le pessime condi­ Kit», confezioni dal valore di
una serie di iniziative di aiuto zioni del sistema sanitario, in 2 mila pesos (36 euro) conte­
e solidarietà rivolte alle fasce particolare fra minoranze e nenti strumenti e dispositivi
deboli. Perché, come ha sot­ gruppi etnici. Un sacerdote sanitari; a questi si aggiungo­
tolineato l'arcivescovo di To­ della diocesi di Yangon rac­ no le «Caritas Manna Food
kyo mons. Tarcisio Isao Kiku­ conta che si respira «un clima Bag», pacchi alimentari da
chi, «qualcosa di buono» pos­ di paura, unita a un senso di 700 pesos (12,65 euro) che so­ Un povero nelle strade di Hanoi, capitale del Vietnam, dove la Chiesa è presente FOTO ANSA
sa nascere «da una brutta si­ rassegnazione». In questo stengono i piùpoveri nei gior­
tuazione: non siamo isolati, contesto la Chiesa sta met­ ni del blocco. sposi tivi di protezione. Il pro­ fronte all'immagine dell'an­ bambini. Su tutti loro piove
ma uniti nella preghiera». tendo a disposizione struttu­ motore Muliawan Margada­ ziano pontefice: sotto la piog­ una «soluzione chimica» -
re per ospitare le persone in Il tempo In casa na spiega che la Jkmc è «so­ gia, in una piazza vuota tra cloro misto ad acqua - mentre
Ciii studenti cattolici Nel frattempo i prelati ricor­ stenuta da professionisti e ac­ l'icona della Madonna «Salus i funzionari invitano a chiu­
In Bangladesh, fra le nazioni dano che il tempo trascorso in cademici, inclusi medici e sa­ populi romani» e il Cristo dere occhi e bocca. In rispo­
più povere dell'area, moltissi­ casa non deve essere speso cerdoti. Essa desidera mo­ «dei miracoli». Le sue parole sta, Caritas India ha lanciato
me persone hanno perso il la­
I L'arcivescovo solo «ubriacandosi di socia! o strare alla nazione la compas­ erano tradotte in tempo rea­ su scala nazionale una cam­
voro a causa delle restrizioni di Tokyo: qualcosa di serie suNetflix», ma appro­ sione dei cattolici e fornire le. pagna anti-Covid-19 che ha
imposte dalle autorità. Per fittandone per «riconnettersi assistenza alle istituzioni più portato alla distribuzione di
questo il Movimento degli di buono può a Dio». bisognose nelle questioni più Task torce in India kit sanitari a 5 mila poveri, ci­
studenti cattolici, legato alla nascere da tma A Jakarta, capitale dell'In­ urgenti, inclusa la carenza di Dalla regione dell'Uttar Pra­ bo ad altre 5 mila famiglie di
Conferenza episcopale, ha donesia, è nata la Jaringan mascherine». desh, in India, è emerso un vi­ lavoratori stagionali, ai resi­
promosso una distribuzione brutta situazione Katolik Melawan Coronavi­ In Vietnam dove le Messe deo che ha suscitato un'onda­ denti delle baraccopoli e ai
di pacchi alimentari compo­ rus (Jkmc), rete cattolica per sono sospese e le chiese aper­ ta di indignazione: nelle im­ dalit. Una vera e propria task
sti da 5 kg di riso, uno di legu­
mi e patate, poi olio, sale e un llnMyanmar la lotta al Covid-19. L'organiz­
zazione fornisce materiale
te alla preghiera individuale,
milioni di cattolici hanno
magini si scorge un gruppo di
migranti seduti a terra e co­
force d'emergenza a sostegno
delle popolazioni più isolate e
sapone. Una campagna lan­ gli esperti parlano di per una campagna pubblica di partecipato alla benedizione sparsi di disinfettante dalle svantaggiate, che altrimenti
ciata dai giovani, cui hanno sensibilizzazione, promuove Urbi et Orbi che Papa France­ autorità sanitarie, per il timo­ rischierebbero di essere igno­
aderito moltissimi fedeli; possibile catastrofe il distanziamento sociale e sco ha condotto nella notte re che possano essere veicolo rate a causa del blocco pro­
l'iniziativa si pone come sanitaria: solo rende accessibili informazio­ tra il 27 ed il 28 marzo (ora di infezione. Il filmato mostra mosso dal governo centrale
obiettivo quello di aiutare un ni chiave a decine di ospedali locale) dal sagrato di San Pie­ le persone ferme all'ingresso per arginare la pandemia.
numero sempre crescente di 80 respiratori cattolici per l'acquisto dei di- tro. Molti si sono commossi di della città e sedute insieme ai 0RIPRODUZIONE RISERVATA

LE GUERRE DIMENTICATE/ 3 UCRAINA

Donbass, 13 mila vittime


Luhanks, in uno scenario che
diventa catastrofico ogni giorno
di più, sono comparsi anche i
cecchini, subdoli assassini che RUSSIA

Intensificati gli scontri


dai loro nascondigli colpiscono
con una ferocia senza pari. Diffi­
cile scovarli, difficilissimo ac­
corgersi della loro presenza pri­ @Kharkiv

L
ma che sia troppo tardi. La guer­
ra, che di perse è la cosa peggio­
a guerra del Donbass freno alle violenze. E a nulla re che abbia inventato l'uomo,
fra Ucraina e Russia sembra essere servito firmare regala anche questo. Intanto la
ha causato negli ulti­ accordi fra le parti negli anni conta dei morti aumenta.
mi anni almeno tre­ scorsi, così come non è servito Nel frattempo, la comunità
dicimila morti e poco più di il grande scambio di prigionieri internazionale continua a mo­ Luhans'k
due milioni di rifugiati. Que­ awenuto pochi giorni prima nitorare la situazione, anche se @
sto conflitto, che non ha spa­
zi nelle cronache giornalisti­
della fine del 2019. Tutt'altro.
Nel mese di marzo gli scontri si
sembrapiùungiocodigeopoli­
tica fra occidente e Russia,e non
ASS
che, è ben lontano da una sono intensificati. Ad avere la un vero e proprio interesse a
Donets'k
fine che in molti, soprattutto peggio sembrano essere i soldati contribuire a porre fine al con­
i cittadini ucraini, auspica­ ucraini che contano diverse flitto. Intanto, alla Corte dell'Aja
@
no. perdite e un numero molto alto è iniziato il processo contro al­
Nelle ultime ore, l'esercito di feriti. Perdite e feriti che au­ cuni militari russi accusati di
russo ha sparato diversi colpi mentano ad ogniattacco russo. essere responsabili dell'abbatti­
di mortaio causando la mor­ La popolazione civile cerca di mento del volo MH17 della Ma­
te di due militari ucraini e il resistere in una realtà che vede laysia Airlines, dove morirono
ferimento di altri quattro. difficile anche spostarsi per le 298 persone di dieci differenti
Ma la cronaca degli scontri più banali necessità. E chi non nazionalità. Il volo stava sorvo­
racconta che fra alti e bassi, ce la fa più a resistere scappa. lando la zona di guerra nel 2014 o 50 100 15

,.�.
la guerra continua inesora­ Scappa in direzione dei Paesi e secondo gli inquirenti sarebbe
bile, tutti i giorni e a tutte le europei come Spagna, Portogal­ stato abbattuto dal sistema mis­ km
ore. Nemmeno lo spaurac­ lo, Germania e Olanda. Da qual­ silistico russo.
• L'EGO· HU
chiodel Covid-19 ha posto un che tempo, poi, nella zona di Un soldato ucraino FOTO ANSA Alessandro Grandi
21
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Puntidivista Il cantiere
Nuovo ponte di Genova, sale un'altra campata
È salita laquint'ultima campata del nuovo
Pontedi Genova. Dopoquesta, le ultime quat­
tro - due a Levante e due a Ponente, sempre da
realizzati, mancano solo due pezzi per comple­
tare l'intera struttura Poi partiranno le solette
in cemento, l'asfaltatura, i guardrail e il ponte
Dice il saggio 50 metri - poi la struttura d'acciaio del Ponte sarà pronto» ha detto il governatore della
La solitudine è sofferenza maledetta non quando si è soli ma quando che sostituisce il Morandi, crollato il 14 agosto Liguria Giovanni Toti dal cantiere del nuovo
si ha il sentimento di contar nienteper nessuno 2018, sarà ultimata. «In questo straordinario Ponte dove si è recato oggi insieme al sindaco e
Enzo Bianchi cantiere siamo arrivati a 950 metri di ponte già commissario per la ricostruzione Marco Bucci.

PAURA DI ESSERE
IL COMMENTO

' Per la ricostruzione

SOLI: MA DIO E QUI


non si aspetti troppo
La lezione dal passato
di llOBEllTO CHIAlllNI

N
Segue da pagina 1 elle guerre del '900 ve. È bene perciò metterne in lu­
morte e distruzione ce le differenze. La pronta rina­
espressioni più forti del racconto evangeli­ procedevano di pari scita dell'Italia postbellica, che
co della passione è proprioquella che risuo­ passo. Il calvario si creò le premesse del prodigioso
na sulle labbra di Gesù: «Dio mio, perché chiudeva con la pace. Ricomin­ «miracolo economico» degli an­
mi hai abbandonato?». Sto pensando a ciava allora la vita e con essala ri­ ni '50, non fu un pranzo di gala.
quanti inquesti giorni e inqueste settimane costruzione. Anche con il coro­ Fu il risultato dello slancio vitale
hanno avuto paura di questa solitudine e di navirus si ripete approssimativa­ e dello spirito di sacrificio di ita­
questo abbandono. Penso agli occhi del mente lo stesso schema. Con al­ liani cresciuti a polenta e mine­
malati, abitati non solo dal desiderio di un cune significative differenze, pe­ stra, che si lanciarono al lavoro,
respiro, ma anche dall'attesa di uno sguardo. rò, che non vanno sottovalutate. un lavoro che non conosceva né
Quanto ci siamo commossi di fronte non Primo: il paesaggio spettrale orari né pause. Gli italiani di oggi,
soltanto alla dedizione competente di colo­ delle nostre città, lacerato solo a figli della società del benessere
ro che li hanno presi in cura, ma anche intermittenza dalle sirene delle saranno disposti e capaci di repli­
davanti ai gesti umani, espressione di una autoambulanze, mette in ombra care quel miracolo? L'Italia di al­
vicinanza,comunicazionedi un sentimen­ il dranuna che si consuma, nel si­ lora beneficiò di un ciclo espansi­
to: non sei solo! Non sei uno dei tanti! Non lenzio, nell'isolamento, nell'ab­ vo unico nella storia del capitali­
sei abbandonato! bandono forzato delle vittime da smo, che vide il reddito nazionale
La paura della solitudine e dell'abbando­ parte delle loro famiglie. crescere in tutto l'Occidente per
no è condensata nel Salmo che la Chiesa Secondo: mentre dei decessi un intero quarto di secolo al rit­
prega tutte le sere del venerdì: lì viene rap­ causatidalcoronavirussicogliea mo del 5-6% annuo.
presentata in maniera intensissima: «Mi hai pieno l'enormità della tragediain Locomotiva di quella porten­
gettato nella fossa profonda, nelle tenebre atto al contrario, la percezione tosa corsa alla crescita furono gli
e nell'ombra di morte, hai allontanato da me dell'erosione dell'apparato pro­ Stati Uniti. Erano usciti dalla
i miei compagni, mi hai reso per loro un duttivo e dei posti lavoro è attuti­ Guerra con un apparato indu­
orrore, hai allontanato da me amici e cono­ ta. Il rischio che ai morti di oggi striale efficientissimo e una di­
scenti, mi sono compagne solo le tenebre». per l'epidemia si debbano doma­ sponibilitàfinanziariaquasi sen­
Un sacerdote mi ha scritto, proprio in ni assommare i morti per la care­ za limiti. In secondo luogo, am­
questi giorni, una preghiera: «Voglio ringra­ stia è in agguato. Qualche avvisa­ maestrati dal disastro procurato
ziarti, Signore, perché non sei sceso dalla glia delle pesanti ricadute sociali alla fine della prima guerra mon­
croce!».AGesùhanno gridato: «Ha salvato causate dal blocco sanitario si diale dalla loro sconsiderata scel­
altri, salvi se stesso se è il Figlio di Dio!».Noi può cogliere negli assalti ai su­ ta all'isolazionismo, si mostraro­
invece crediamo in un Dio che non è sceso permercati verificatisi in qual­ no prontia promuoverel'apertu­
dalla croce, in un Dio crocifisso, in un Dio che città del Sud. ra dei mercati e sostegno ai Paesi
che non ci abbandona nella croce e nella Terzo: per la ricostruzione indebitati. C'è in giro un'altra po­
morte. La morte di Gesùin croce è connota­ non si può aspettare la fine del­ tenza economica (l'Ue?) dispo­
ta non solo da un grande dolore, ma soprat­ l'emergenza sanitaria, che - or­ nibile a replicare l'esempio di un
tutto da un infinito amore. Inquesto amore mai è chiaro- si prolungherà per sostanzioso piano Marshall, ca­
noi riponiamo la speranza della risurrezio­ molti mesi ancora Ogni settima­ pacedi sostenereunavigorosari­
ne: la sua e anche la nostra. nadichiusuradegliimpianti pro­ presa?
Si dice inquesti giorni: «Niente sarà più duttivi costa la perdita di circa 10 Nelle classi dirigenti europee
come prima». Care sorelle e fratelli, niente Il senso di solitudine è tra i più diffusi in questi tempi di coronavirus miliardi alla settimana, senza postbelliche maturò la consape­
sarà più come prima se crederemo alla po­ contare la decimazione inflitta volezza che solo con la creazione
tenza di questo amore crocifisso che non di Creta. Certamente non immaginava una zati in Cristo, ci siamo rivestiti di Cristo. alle nostre filiere imprenditoria­ diun'Europaintegratae,primao
ci abbandona e diventeremo i testimoni di Festa delle Palme come quella che stiamo Prostriamo noi stessi, sventoliamo la nostra li. poi, unita si sarebbe invertita la
questo dono, di questo prenderci cura gli vivendo oggi, ma ne descrive il senso in una fede come tuniche distese». Il riferimento alla ricostruzio­ direzione, aprendo prospettive
uni degli altri, di questo rimanere lì dove gli maniera molto efficace: «Stendiamo umil­ Care sorelle e fratelli, sventoliamo quel­ ne intrapresa all'indomani della di pace, di sviluppo economico e
uomini e le donne sono crocifissi. Allora mente innanzi a Cristo noi stessi, piuttosto l'ulivo che è la nostra stessa vita e vivremo Seconda guerra mondiale, che di democrazia.Ultima domanda:
veramente niente sarà più come prima. che le tuniche o i rami inanimati delle palme una Festa delle Palme assolutamente signi­ circola inquesti giorni, può esse­ è compatibile una pronta, celere,
Vorrei concludere con alcune righe della e le verdi fronde degli ulivi che rallegrano ficativa. re utile per dare la scossa morale robusta ricostruzione con la
lettura che ci viene proposta oggi nella Li­ gli occhi solo per poche ore. Stendiamo noi aprenderelezionedaigiovanidel spinta a fare ognuno da sé che
turgia delle Ore, dai testi di un padre della stessi rivestiti della sua grazia, o meglio, di f�� 1945. Rischia, però, di ingenerare sembra dominare in Europa?
Chiesa, vissuto tanti secoli fa: Sant'Andrea lui stesso poichéquanti siamo stati battez- gravi malintesi e false aspettati- CIRIPRODUZIONER!SERVATA

I.: ECO DI BERGAMO CAMPAGNA ABBONAMENTI COME ABBONARSI


CENTRALINO TEL 035.386.111
redazione@«o.bg.it · Fax035.386.217
CUORE BERGAMASCO AMM INI STRAZI ONE: sesa ab@eco.b g.it
Registrazione Tribunal e di Bergamo
L'ECO DI BERGAMO 2020 SPORTELLO Viale Papa Giovanni XXIII, 124 Bergamo.
fondato nel 1880 n. 310 del &aprile 1955 - Resoonsabile Orari: da lunedì a venerdì 8.30-12.30 e 14.30-18; sabato B.30-12.
del trattamento dati 0.L.gs. 196/2003: Alberto Ceresoli
www.ecodibergamo.it orivacy@ecOClibergamo.it
Pagamento contanti, assegno, bancomat o carta di credito.
ISSN edizione digitale: 2499-4669 PUBBUCITA5esaab servizi srl società unioersonale -
Divisione 5PM
ANNUALE CARTA DI CREDITO (CartaSi, Visa, Mastercard, Eurocard) tel. 035.358.899.
DIRETTDRE RESPONSABILE
Viale Papa G iovanni XXIII. 124 - 24121 Bergamo
www.som.it- info@som.it
7 giorni 335 euro solo 0,93 euro a copia BOLLETTINO POSTALE* Sesaab SpA Viale Papa Giovanni XXIII, 118
ALBERTOCERESOLI 24121 Bergamoc/c 000000327247.
PUBBUCITA NAZIONALE OPQ srl 6 giorni 304 euro solo 0,99 euro a copia
Via G.B. Pirelti. 30- 20124 Milano
CAPIREDATTORI
Tel . 02.6699.2511; Fax 02.6699.2520. 02.6699.2530. BONIFICO BANCARIO* Sesaab SpA C/C
ANOREAVALESINI. MARCO DELL'ORO
VICECAPIREDATTORI STAMPA es.o. soa Banco Popolare Soc. Coop.: lban IT61V0503411121000000032700
Via Clell"lndustria, 52 - 25030 Erbusco (BSJ.
BRUNO BONASSI. DINO NIKPAU, Ubi: lban IT43H0311111110000000002626.
SILVANA GALIZZI. ROBERTO BELINGHERI ANNUNCI E NECROLOGIE
SOCIETA EDITRICE S.E.S.A.A.B. spa Tel. 035.358.777 SEMESTRALE ADDEBITO DIRETTO SEPA (SDD) pagamento mensile a mezzo addebito
Viale Giovanni XXIII, 118 - 24121 Bergamo 035.386.333 • fax035.358.877 su conto corrente bancario.
PRESIDENTE necro@sDrTI.it 7 giorni 195 euro solo 1,08 euro a copia
MASSIMOCINCERA Sportello Orari 8.30-12.30 e 14.30-22 PORTALE ABBONAMENTI abbonamenti.ecodibergamo.it
AMMINISTRATORI DELEGATI (da lunedì a venerdl) Sabato 8.30-12.30 e 17.30-22
6 giorni 167 euro solo 1.08 euro a copia
ENRICO FRANZINI Domenica e festivi 16.30-22 MODALITA DI CONSEGNA portatura (nei comuni ove è previsto il servizio),
GIAN BATTISTA PESENTI centrallnoepubbllcita
CONSIGLIERI Tel . 035.35 8.888 fax035.358.753
appoggio in edicola e posta.
MARIO FERMO CAMPANA (vicepresidente). Orari ufficio 8.30-12.30 da lunedì a venerdì,
ENRICO BENAGUO. MARIO EUGENIO CARMINATI. SERVIZIO ABBONATI tel. 035.358.899 - fax 035.386. 275
sabato 8.30-12.30 TRIMESTRALE
LUCIO CAS�A. BRUNO MARI NONI. abbonamenti@ecodibergamo.it
EMILIO MORESCHI.VITTORIO NOZZA. 7 giorni 99 euro solo 1, 10 euro a copia
NANDO PAGNONCELLI. MAURIZIO RADICI. � fìrt; CertificatoADS
MARIO RATTI. MARCO SANGALLI � -cl.»,. n.8620del 18-12·2018 6 giorni 87 euro solo 1, 13 euro a copia · inviare ricevuta via fax o via mail completa di numero telefonico e indirizzo.
22
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

Storie e visioni della nuova economia


Un'impennatadellevenditedal web
ha r ilanciato l'efficacia dei canali online
per ogni commercio. La sfidadi oggi guarda
a I dopo-virus: è iI momentodi potenziare
strategie e questo strumentodi shopping

Boom dell'online
UNA NUOVA OCCASIONE l'elettronica di consumo. Il tema
DI COMPETITIVITÀ dellalogisticanonèpiùrimanda­
L'emergenzaCovid-19 ha genera­ bileora Le aziendestessefaticano

Logistica e web
to una profonda evoluzione dei a trovare partnercon cui sviluppa­
canali di vendita, aprendo nuovi re unalogistica personalizzataper
spazi di business per le aziende i propri clienti. Questoènecessa­
chesaprannocoglierequestaoc­ rio se gli acquisti online si oriente­
casione.L'isolamentoforzatoim­ ranno verso altri prodotti, com­
postodall'emergenzahamodifi­ presi quelli deperibili per i quali

il nuovo business
catoleabitudinideiconsumatori trasporto e consegna richiedono
chehannodovutoabbandonarei ulteriori accortezze».Le imprese
negozi fisici per (ri)scoprire l'e­ dovrannosaperassicurareanche
commerce: + 97,2% nella prima esoprattuttolagestionedellalogi­
settimana di marzo, con più 15% sticadiritomo: «Nonsolodelivery

che cambia la vita


suisettegiorniprecedenti.Secon­ in uscita, ma anche in ingresso -
do le previsioni degli analisti, è prosegueladocente-,le esperien­
solo l'inizio: l'e-commerce vivrà questoperiodohaunenormesuc­ ze dei big come Arnazon, dimo­
una nuova stagione nel post crisi. cessoperchélepersonesonofacil­ strano che a far la differenza è la
Perleimpresechehannogiàinve­ mentereperibilialpropriodomi­ gestione dei resi. I consumatori
stitonell'innovazionedigitaleèil cilio,manormalmentelaprinci­ nonvoglionospenderetemponel
momento,dunque,di rafforzare pale critici tàènell'ultimo miglio, risolvere i problemi legati al post
il canale della vendita online, per ossia,la consegna e la gestione dei -acquisto per ordini sbagliati o
leaziendecheancoranonhanno resi. Sono fondamentali le solu­ prodotti difettosi. Saper gestire
esperienzasipresentaunaoppor­ zioni dei problemi di logistica re­ efficacemente questo momento
tunitàdi crescita Come farsi tro­ lative alla consegna dell'ordine sarà un'arma vincente».
di Elisa Riva vare pronti? «Chi infuturo saprà personalizzato, ossia quando i
offrireservizidiconsegna,diassi­ clienti sono in continuo movi­ ÈILMOMENTO
stenza e logistica di ritorno, avrà mento. È necessario, quindi, in­ PER LANCIARSI SUL WEB
unenormevantaggiocompetiti­ contrare le necessità di mobilità Terzo elemento è l'assistenza:
vo»,cosìDanielaAndreini,profes­ del destinatario, garantendo la «Perilconsumatoreèfondamen­
soreassociatoinmarketingema­ possibilitàdiricevereibeniinluo­ talepotercontaresuuncustomer
nagementeDirettore delMaster ghi, in orari e secondo modalità service efficiente,per tutti quegli
inDigita!BusinessDevelopment personalizzabili.Eccoperchéan­ aspetti chesorgono nelle transa­
all'Universitàdi Bergamo,antici­ che i colossi dell'e-commerce so­ zioni online».Definitala strategia
pa i possibili scenari del settore. no alla ricercadinuovesoluzioni». nonrestachelanciarsionline: «A
Le sperimentazioni puntano rallentare questo passo- spiega-
PERFEZIONARE su innovazione e creatività: dalle sono i timori legati alle piattafor­
LE STRATEGIE porte intelligenti per consentire me e agli investimenti che richie­
«Dal 20 febbraio-spiegaAndreini l'ingresso del fattorino da smar­ dono.Maicomedopol'emergenza
- il comparto del retail online ha tphone,alrecapitoviadrone;dalle sanitaria, sarà possibile speri­
registrato un'impennata che ha consegneserali o nelweekend,al­ mentare la vendita online.Arna­
avutoinizioconleprimissimeno­ lacreazionedi punti di ritiro-con­ zon, ad esempio,offre la possibili­
tiziesul coronavirus,perpoiraf­ segnacapillarisulterritorio.«Uno tàalle aziendedi vendere diretta­
forzarsiconlachiusuradelleatti­ dei principali vantaggicompetiti­ mente sfruttando questa vetrina
vità non essenziali. Le vendite vi, dunque, sarà la personalizza­ capace di assicurare anche sup­
onlinesisonoesteseagliacquisti zione della logistica - prosegue portologistico,compresi iservizi
di beni di prima necessità, per­ Andreini-.Lodimostranogliac­ pre epostvenditaL'azienda potrà
mettendo ai consumatori,anche quisti che bypassano la distribu­ decidereseoccuparsidirettamen­
i meno awezzi,di riscoprire i ca­ zionefisica,per esempio,biglietti te dellalogistica,oppuredeman­
nali digitali».Lacrisi equesti nuo­ e viaggi; oppure prodotti a basso darlaadArnazon».Un'altrasolu­
vi comportamenti, afferma An­ valoreopiccoladimensionecome zioneèrappresentatadalle piatta­
dreini, «stanno risvegliando gli i prodotti per il tempo libero e forme multiside: «Sono sviluppa­
animi degli imprenditori, anche te da imprenditori specializzati
diquellipiùritrosiversol'e-com­ nella logistica Si prendono in capo
merce,avendo verificato che ilca­ ilserviziodie-commerce,permet­
nale di vendita online funziona e tendoalleaziendeclientidiresta­
che sarà una nuova occasione di re concentrate sul proprio core
business nel lungo periodo della business. Comeavvieneperesem­
ripresa. Chi finoraèrimasto alla pio con Deliveroo, Farmacom e
finestra,hacapitocheilfuturosa­ Spesaonline24».Èquesto,quindi,
ràdigitale,chi giàha un canale di il momento di investire: «Per le
venditavirtuale stastudiando pia­ realtà non ancora direttamente
ni di potenziamento». È questo, coinvolte,èunbuonmomentoper
dunque,ilmomentoperleazien­ studiare le piattaforme,i costi,cal­
dedi perfezionare le strategie: «In colare il Roi. Per le altre,è l'occa­
lineadi principio, l'e-commercein Daniela Andreini, docente UniBg sione per perfezionare i servizi».

LESEI FRONTIERE DELLE CONSEGNE ONLINE

Self-servlce ron gli Amazon Locker COnsegnasmartnelbauledell'auto Il pacco arrivadal cielo con Ildrone
Punti di ritiroself-service nei supermercati.nelle imprese. nei centri I pacchi possono arrivare anche nel baule dell'auto:Amazon Key ln-Carèla Molte società.come Wind, affiliata di Google, stanno testando la consegna
commerciali: gli Amazon Locker sono una delle soluzioni per consentire il nuova proposta della società di delivery, Unico requisito. l'auto deve avere con i droni. Tecnologia che permette di recapitare a casa o in ufficio pacchi di
ritiro dei pacchi grazieauncodice chesblocca la cassetta. un sistema di connessione. piccole dimensioni e poco pensanti. fino a 2.5 chili.
23
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

li web CHI FINORA È RIMASTO FINORA A RALLENTARE


ALL A FINESTRA HA CAPITO IL DECOLLO DELL'E-COMMERCE
perii B2C CHE IL FUTURO SARÀ DIGITALE, SONO STATI I TIMORI LEGATI
CHI GIÀ HA UN CANALE AGLI INVESTIMENTI. MAI
DI VENDITA VIRTUALE STA COME NEL DOPO-EMERGENZA
STUDIANDO IL POTENZIAMENTO SARÀ INVECE PIÙ FACILE

LE CRITICITÀ DA SUPERARE
UN BOOM CHE CRESCE
Il valore degli acquisti online CUSTOMER CARE
talk /
t
�/111 .CAijle J/lOP/'lj
Q/H!Nit
supera i 27.4 miliardi di euro, Ogni cliente è diverso.
con un incremento del 16% Ognuno ha le proprie
l ,z /10/f SAI
l'anno. Gli acquisti online esigenze. Per questo ogni �L.1.ERMIU�
di prodotto valgono 15 miliardi azienda che fa e-com merce
di euro (+25%), mentre i Servizi deve saper rispondere
raggiungono i 12 miliardi (+6%). prontamente a ognuno
Nell'ultima settimana in tempi dei suoi cli enti ed essere
di coronavìrus si parla del 96% in grado di garantire Alberto Luisi
Ceo di FermoPoint
V
di incremento medio in settori il giusto supporto in ogni
come l'intrattenimento online fase dell'acquisto:
e la formazione, o i negozi online dal bisogno di informazioni L'�èuncanaledl
di alimentari che da soli a specifiche tecniche vendita tradizionalmente
appannaggio delle grandi

�--r '":,
•,,, " " hanno visto un+ 300%. sull'acquisto già effettuato,
aziende. cambieranno 811
.....
fino alla conferma
di avvenuto pagamento. scenari nel post alsl?
La competitività Credo proprio di si. Per il
di un'azienda e-commerce futuro ci aspettiamo un
dev'essere pronta ulteriore aumento della
tutti i fronti, sempre. domanda online e, di
'\ conseguenza dell'offerta,
\ � con l'ingresso nel
t-------
OPEN
commercio online anche di
piccoli negozi e botteghe
\ finora escluse.
I \ Nasceranno micro operatori
GLI INVESTIMENTI locali in molti settori, al
I
La spesa in advertising I momento non coperti, come
online rimane prevalente I per esempio le ferramenta.
I
su desktop (59% del totale)
anche se lo smartphone \
I Restano ancora molte
continua a crescere (dal 35% \ I perplessità, legate agli
nel 2017 al 37% nel 2018): I Investimenti e alla
questo grazie a uno J tecnologia.
spostamento generai izzato
deII·audience sul mobile. /
/\

/
\
'' /
I'
'' In questo momento sbarcare
sul web è alla portata di tutti,

'
grazie alla presenza di

,,,,, ,,,
/ '/ piattaforme semplici ed

- - .,,,.
/
.... ....
economicamente accessi bi I i.
/ Consideriamo anche che ne
--J ..... __ nasceranno di nuove, che si
faranno concorrenza .

E la gestione di questi
.=EXPRa canali?
L'ULTIMO MIGLIO Per i negozi di vicinato si
È il concetto forse importante nella logica tratterà di fare un passo in
della logistica legata all'e-commerce avanti aumentando le
e per tutti coloro che vogliano migliorare modaI ità con cui potranno
il proprio approccio al lavoro con il proprio entrare in contatto con il
negozio online. La consegna a domicilio consumatore, ma sarà anche
o in un posto alternativo in un e-commerce un passo verso
GESTIRE I RESI può essere l'elemento che viene premiato l'innovazione di servizi
È la parte più complessa e per questo più delicata: e preferito dai consumatori per la velocità tradizionali e molto
la gestione dei prodotti resi. Sotto i I profilo operativo del proprio servizio di consegna, oppure apprezzati.
il reso di merce nell'online va gestito in funzione per il fatto che questo sia gestito in modo Si torna a un'esperienza
della modalità adottata per certificare la cessione impeccabile a livello comunicativo. consolidata nella consegna a
del bene acquistato, a cominciare dalla modalità domicilio, come avveniva
più diffusa, l'emissione della fattura. nei tempi passati con il
garzone

I negozi diventano punti di ritiro La consegna by nlght


-------
La porta Intelligente che si apre da remoto
Bar, negozi, edicole: in negozi di vicinato si trasformano in depositi dove Se il destinatario del pacco è fuori casa tutto il giorno, la consegna può Al fattorino la porta sarà aperta dal proprietario di casa con lo smartphone
ritirare iI proprio ordine online. sono nate start-up. come FermoPoint. che essere fatta di sera. Alcuni colossi dell'e-commerce. come Zalando, hanno ma da remoto. È la porta intelligente, in via di sperimentazione da Zalando.
offrono il servizio grazie ad accordi stretti con gli esercenti. trovato questa soluzione attraverso partnership con Poste Italiane. soluzione che interagisce in tempo reale via videocamera.
24
L'ECO DI BERGAMO

Città e provincia
LUNEDÌ 6 APRILE 2020


CRONACA@ECO.BG.IT
www.ecodi berga mo. it/cronaca/sect ion/

Scuola,il Covidmetteindubbio i concorsi


Rischio boomdisupplentil'annop�o
Il caso. Non c'è ancora traccia dei bandi: per la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale manca il parere del Cspi
Se la situazione non si sblocca entro l'estate, a settembre è probabile che si superino i tremila precari del 2019
ALICE BASSANESI scussione dei bandi prima il 4
- Questo concorso e poi il 12 marzo, ma i suoi
non s'ha da fare, verrebbe da membri, impossibilitati a in­
dire citando il Manzoni. Do­ contrarsi e non avendo a di­
po più di un anno dall'annun­ sposizione alternative per
cio dei nuovi concorsi del poter procedere all'incontro
mondo della scuola, quattro a distanza, hanno dovuto rin­
procedure (ordinarie e stra­ viare la discussione.
ordinarie) per assumere 70
mila nuovi docenti su tutto il lnglima: emanazione entro il 30
territorio nazionale, non c'è «La ministra Azzolina- spie­
ancora traccia dei bandi che ga Salvo Inglima, segretario
precedono la selezione. provinciale di Cisl Scuola -
E le conseguenze, anche ha avuto un incontro interlo­
sulla scuola Bergamasca, po­ cutorio con le rappresentan­
trebbero essere davvero im­ ze sindacali. A margine del­
portanti: se i concorsi non l'incontro è stato affrontato
verranno fatti entro l'estate, anche il tema dei concorsi, e
l'inizio del p r ossimo anno la ministra ha assicurato che
scolastico potrebbe far regi­ le procedure si svolgeranno
strare un nuovo boom di sup­ non appena le condizioni ge­
plenti, ben oltre i 3.000 regi­ nerali lo permetteranno. Si
strati all'inizio dell'anno sco­ aprono però così alcune que­
lastico in corso. stioni tutte da risolvere. Per­
ché lo svolgimento delle pro­
Percorso Iniziato mesi fa cedure era stato deciso dal Se non si potranno fare i concorsi, il rischio è che il numero di supplenti il prossimo anno scolastico sia molto alto
Un percorso, quello della de­ "Mille proroghe", che però
finizione delle procedure definiva come data ultima prove in questo modo, a me­ perché i concorsi hanno tem­
concorsuali, iniziato ormai dell'emanazione dei bandi il I numeri del concorsi no che il ministero decida per pi tecnici importanti».

Oltre 70 mila posti in gioco


da mesi. Rallentato prima 30 aprile. Manca ancora il pa­ delle procedure concorsuali E le ripercussioni sul pros­
dalla crisi di Governo della rere del Cspi: o arriva entro più snelle che permettereb­ simo anno scolastico saranno

49 mila per medie e superiori


scorsa estate, che ha portato aprile oppure le condizioni bero di concludere le prove in pesanti: nell'anno in corso i
all'addio del Ministro, Marco previste non verranno ri­ tempi utili». E i tempi che sa­ supplenti sono stati circa
Bussetti, poi dal nuovo avvi­ spettate». ranno necessari allo svolgi­ 3.000, un numero destinato
cendamento alla guida del Un secondo tema è quello mento delle prove saranno ad aumentare. «L'aumento di
Miur nelle ultime vacanze di che riguarda lo svolgimento Un concorso per la scuola dell'in­ verranno assegnati con un concor­ lunghi. supplenti all'inizio del pros­
Natale, con Lorenzo Fiora­ delle prove, che coinvolgerà fanzia e la scuola primaria, due per so ordinario, saranno tra i 13e i 15 simo anno è prevedibile - ag­
monti che ha lasciato il posto decine di migliaia di persone: le scuole secondarie di primo e mila. Per le scuole medie e superio­ Colombo: tempi tecnici lunghi giunge Colombo -, anche alla
a Lucia Azzolina. Infine, «I concorsi hanno general­ secondo grado (uno ordinario e ri i posti totali saranno 49 mila: «Stiamo parlando di un con­ luce dell'elevato numero di
quando alla pubblicazione mente un iter preciso - ag­ uno straordinario) e uno per gli 24mila assegnati tramite concorso corso nazionale su base re­ richieste di pensionamento
dei bandi sulla Gazzetta Uffi­ giunge Inglima -, fatto di insegnanti di religione. In totale straordinario con procedura gionale- s ottolinea Loris Re­ che sono arrivate negli scorsi
ciale mancava solo il parere prove preselettive, di prove più di 70 mila posti per i docenti di riservata a coloro che insegnano nato Colombo, segretario mesi e su cui incide in modo
di Cspi (il Consiglio superio­ scritte e orali. Si tratta di mo­ tutt'ltalia. I concorsi annunciati da da almeno tre anni, e 25mila con pr ovinciale Snals Bergamo-, significativo anche Quota
re della pubblica istruzione), dalità lunghe e che prevedo­ mesi per il mondo della scuola concorso ordinario, che coinvolge­ e ciò significa che per dare il 100. Per ora però è tutto fer­
ci si è messo di mezzo il coro­ no l'assembramento di nu­ riguardano un po' tutti i gradi e gli rà anche neolaureati. Cinquemila i là a tutte le prove la situazio­ mo, e non possiamo far altro
navirus. merose persone. Le condi­ ordini di scuola. Nel dettaglio i posti per gli insegnanti di religione. ne dell'intera penisola dovrà che aspettare. La salute deve
Il Cspi aveva infatti calen­ zioni attuali non permette­ posti riservati agli insegnanti di Per partecipare alla selezione sarà essere pacificata, sicura. Non essere la priorità».
darizzato l'incontro per la di- rebbero lo svolgimento delle scuola primaria e dell'infanzia, che necessaria l'idoneità diocesana. è una situazione facile, anche CIRIPROOUZIONE RISERVATA

LA SEZIONE CNGEI DI BERGAMO bergamaschiappaionointentinel attraversocanali logican1ente di­

Gli scout orobici non si fermano


cantare uno dei braru storici del versi.«Per molti ragazzi ilorocapi
lorocanzoruere: «Inun mondo di sono un punto di riferimento, e lo
maschere».Distantiechiusitrale scoutismounbelmomentodiag­

«Volontariato e attività online»


mura domestiche, ma uniti dalla gregazione-argomentaFilippetti
stessamelodia «Iltesto-prosegue -.Nonpotevan10fermarci.Cisia­
Filippetti-ricordacheilcammino moreinventatieriadattati.Pertut­
diventamenoduroselosi percorre tinoi, masoprattuttoperi ragazzi,
insieme.L'invitoèacantareecam­ non uscire di casa è una fatica. Da

f ottavo punto della


Leggescoutrecitache
marsi, affrontando con sorriso e
speranza l'attualeemergenza sani­
diBergamo-.Anchein un momen­
to come questo, costretti alla di­
minare,muovendosialritmodella
musicaetenendosipermano.Èil
nostromodoper portare avan ti lo
oltreunmese,pursuSkypeequin­
diinmanieraindiretta,stiamoor­
ganizzandomomenticligioco,riu­
«l'esploratoreèsem­ taria del Covid-19. «Oltre ad aver stanzagli uni daglialtri,sentian10 spiritoscout.Eribadireche,men­ nione e riflessione per i membri
presereno,anchenel­ offerto la nostra disponibilità al cheloscoutismopuòassumereva­ treilvirus albergaoscuronellecit­ della sezione».
le difficoltà». Proprio pertene­ serviziocomunaleperladistribu­ lore.Perciò,abbiamorealizzatoun tà, noi andiamo avanti, senza la­ Nell'attesa di ritornare presto
re fede allaPromessa,imembri zionedigeneridiprimanecessità, videodibuonauspicioesperanza, sciare solo nessuno». all'ariaaperta,certi,comesostene­
dellasezioneCngeidiBergan10 cercavan10un modo per mostrare che sta riscuotendo un discreto Anche per questo, il Cngei di vail lorofondatore,sir RobertBa­
(Corpo nazionale dei giovani vicinanza agli oltre 400 ragazzi e successodivisibilitàsuisocialetra Bergamo ha deciso di proseguire den-Powell, che «dopo le nubi
esploratoriedesploratriciita­ volontariiscritti-spiegaPaoloFi­ le famigliedei nostri concittadini». con alcune dellesolite attivi tàga­ splende sempre di nuovo il sole».
liaru) hanno deciso di non fer- lippetti,responsabiledellasezione Nella clip, alcuni degli scout laici rantendo continuità al percorso Davide Amato Una scout consegna cibo
Città 25
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Farmacie

Sospetti finanziamenti al terrorismo In città


SERVIZIO CONTINUATO H.24 (ore9-9):

Bergamo finisce in «zona arancione»


CELADINA DR.RI FORCELLA & C
SNC, VIA CELADINA 1.

SERVIZIO DIURNO CONTINUATO


(ore9-20):
FRIZZI DR. SEVERINO, VIA
PALAZZOLO 9 ANG. QUARENGHI.

Il rapporto Uif. È i I risultato degli studi dell'unità di intel I igence finanziaria del la Banca d'Italia E' attivo i I numero verde gratuito

Analizzando i flussi di denaro, la nostra provincia dietro alle aree più critiche, Milano e Varese
800.356114 "Pronto farmacie
Federfarma Bergamo" che fornisce
le indicazioni sulle farmacie di turno.
LUCA BONZANNI que una parte molto piccola di
tutte le segnalazioni di opera­
In provincia
- «Zona arancione». È DI SERVIZIO 24 ORE SU 24:
quel colore che contraddistin­ zioni sospette (Sos, l'acronimo) • Tutte le farmacie svolgono il turno
gue la Bergamasca nella mappa conteggiate in Italia lo scorso dalle 9 alle9 della mattina
dei sospetti finanziamenti al anno: 105. 789 nell'intero Paese successiva, tranne quella con orario
terrorismo. Non un allarme (di cui 54.621 nel secondo se­ indicato tra parentesi.
rosso, ma comunque un'inten­ mestre), in crescita del 7,9% ri­
ALTA VALLE SERIANA:
sità del rischio concreto - per­ spetto alle 98.030 del 2018.
Valgoglio. farmacia Russo.
ché si basa sui flussi di denaro - Per il resto, il nuovo report
che pone la terra orobica subito consolida dati già diffusi a gen­ HINTERLAND:
doJ?O le aree più critiche. naio. Lo scorso anno in provin­ Dalmine All'Università.
E quanto emerge da un nuo­ cia di Bergamo si sono registra­ ISOLA E VALLE IMAGNA:
vo rapporto dell'Uif, l'unità di te 1.823 Sos, ripartite tra le 846 Mapello, Ziosi, Suisio, Fagnani &C.
intelligence finanziaria della del periodo gennaio-giugno e le Snc (dalle 9 alle 24), Locatello,
Banca d'Italia, il team che si oc­ 977 di luglio-dicembre, con un Mazzoleni.
cupa specificamente della pre­ incremento complessivo del
venzione del riciclaggio di de­ 16%sullel.571 del 2018. La Ber­ ROMANO DI LOMBARDIA:
naro. L'indice si basa sul nume­ gamasca è la terza provincia Fontanella, Curti.
ro di segnalazioni di operazioni lombarda, dopo Brescia (2.616) SERIATE- GRUMELLO:
economiche sospette per pos­ e Milano (10.956, prima pro­ Pedrengo, Doneda (dalle9 alle 24),
sibile finanziamento al gruppi vincia d'Italia), e la Lombardia Paolosco, comunale.
terroristici, in rapporto alla po­ è sempre la prima regione
polazione residente: Milano e d'Italia, con un totale di 20.934 TREVIGLIO:
Varese, in Lombardia, sono Sos in dodici mesi, +7,7% sul Morengo, Tacchinardi (dalle9 alle
«zone rosse», mentre appunto 2018. E anche rispetto alla pro­ 20), Treviglio Comunale 2 (dalle 9
Bergamo, Brescia, Como, Lec­ porzione tra Sos e abitanti Ber­ alle 20), TreviglioComunale 3
(dalle 20 alle9).
co e Monza condividono la zo­ gamo finisce in «zona arancio­ Denaro sequestrato nel corso di un'operazione di polizia, in un'immagine d'archivio
na arancione; flussi più bassi ne». VALLE BREMBANA:
(«zone gialle» o «zone bian­ «L'incremento delle segna­ registrano una contenuta di­ che» non solo le banche e le po­ Olmo al Brembo, Farmacia del
che») si registrano nelle altre lazioni è principalmente ricon­ minuzione quelle relative alla ste, ma anche money transfer,
province della regione. ducibile agli Ime! (gli istituti di I L'indice si basa Toscana». studi professionali, sale da gio­
Ponte, Zogno, De Rueda.
I dati su base territoriale non moneta elettronica, ndr) e a sulle segnalaziorù di Ci sono poi alcuni trend in­ co - ammontano a 46,3 miliardi VALLE CAVALLINA AlTO E BASSO
sono stati diffusi, ma Bankita­ banche e poste - annota il re­ teressanti: è schizzato il dato di euro. Cinquanta di queste SEBINO:
lia ha conteggiato nelll'intera port della Banca d'Italia -. Sotto operaziorù «dubbie» delle Sos che riguardano scam­ transazioni avevano importi Pianico, Agostini, Zandobbio,
Penisola un totale di 771 opera­ il profilo della ripartizione ter­ in rapporto bi in oro, +19%. Complessiva­ superiori ai cento milioni di eu­ Farmacia della Torre.
zioni in odore di sostegno al ri­ ritoriale si osserva l'incremen­ mente, solo negli ultimi sei me­ ro, ma prevalgono soprattutto i
ciclaggio nell'intero 2019, di cui to delle segnalazioni relative a alla popolazione si del 2019 le segnalazioni di valori più contenuti: 21.265 Sos VALLE SERIANA:
375 nel secondo semestre, in operazioni effettuate in Lom­ operazioni sospette pervenute riguardavano operazioni fino a Aviatico, Ghirardi, Vertova, 5. Rocco.
lieve calo rispetto al 2018. Que­ bardia, nel Lazio, in Toscana e alla Banca d'Italia - sono tenuti 50 mila euro.
ste transazioni restano comun- in Emilia-Romagna, mentre a segnalare le transazioni «opa- CIRI PRODUZIONE RISERVATA
Continuità assistenziale
NUMERO UNICO 0353535
Dalle ore 20 alle ore 8 nei giorni

Ottica Foppa dona alla questura


lavorativi; dalle ore 10 alle 24 nei
giorni prefestivi infrasettimanali;
24 ore su 24 sabato, domenica e

800 paia di occhiali protettivi


festivi.
GUARDIA MEDICA PEDIATRICA
L'Ats di Bergamo ha organizzato un
servizio pediatrico ambulatoriale
gratuito e attivo ogni sabato
pomeriggio dalle 14 nelle seguenti
SOiidarietà Polizia di Stato. Alla luce delle tettivi verranno distribuiti an­ sedi: Albino, viale Stazione 26/a
risultanze scientifiche che che all'Arma dei carabinieri, al­ (fino alle 18,30); Almenno San
- Nonsifermala solida­ hanno indicato anche gli occhi la Guardia di Finanza, all'Eser­ Salvatore Fondazione Rota, via
rietà in questa emergenza, so­ come organo esposto al conta­ cito e alla Polizia locale di Ber­ Repubblica 1 (fino alle 18,30);
prattutto verso chi è impegna­ gio del virus, i dispositivi di gamo. Il questore Maurizio Au­ Bergamo via Borgo Palazzo 130
to in prima linea nei controlli protezione risulteranno molto riemma volge i suoi più sentiti (fino ore 18);Calusco d'Adda, via
sulle strade. L'ultimo gesto di utili in funzione della massima ringraziamenti per la sensibili­ Locateli i 265 (fino alle 18,30);
beneficenza arriva dall'Ottica protezione dei poliziotti a cui tà e la disponibilità dimostrata Dalmine, viale Betelli 2 (fino alle 18);
Foppa di Grassobbio che ieri ha sono già state distribuite le ma­ dall'Ottica Foppa in questo Romano di L. via Mario Cavagnari 5
consegnato alla questura 800 scherine e i guanti. In conside­ particolare momento dove la -· -_, . . (fino alle 18,30); Sarnico via Libertà,
paia di occhiali protettivi da razione della generosità del­ tutela degli operatori di polizia -----...:-.-.d.:•·
�. I I•
, ,.____________ 37 (fino alle 18,30); San Giovanni
destinare agli operatori della l'Ottica Foppa, gli occhiali pro- risulta sempre più importante. La consegna degli occhiali protettivi al questore Bianco, viaCastelli 5 (fino alle 18,30).

Resta a casa. La spesa te la porta


il tuo negozio di fiducia.
Resta a casa, cerca su www.iorestoacasa.de1ivery
i negozi che fanno consegne a domicilio vicino a casa tua.
Hai un negozio che
domiciff�,=i� iorestoacasa.delivery +hr;ticcp1•.- ... ...,.....

gratuitamente e
potrai offrire ai tuoi
clienti un servizio
utile.
L'ECO DI BERGAMO
26 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

t ADOLFO
ho avuto il privilegio di
lavorare con te, sei stato
t PAOLO e MARIEILLA
BEILLOCCHIO e figli par­
tecipano affettuosamente
t Noi che abbiamo avuto
il privilegio di conoscere il
NH Marchese lng.
t Increduli e affranti con
immenso affetto ci strin­
giamo al dolore di Gloria e
Chi ti ha conosciuto MARINELLA con CAR­ alla perdita di È tornato al Padre un Non piangete la mia figli nel ricordo di
ti ha amato, un grande maestro e vero MELO, PIERANGELO uomo profondamente mi­ RICCARDO TERZI assenza, sentitemi vi­
signore. ROSI CIVIDINI le sue qualità, la sua forza, cino e parlatemi an­ GIUSEPPE
chi ti ha amato ti conROBERTAerispettive te e generoso.
piange. Per sempre riconoscen­ famiglie annunciano la Bergamo, 6 aprile 2020 la gioia di vivere, proprio cora, io vi amerò dal MANUELA e ALESSAN­
te. morte dell'an,ata mamma per la riconoscenza e il Cie10 come vi ho DRO.
Sincerecondoglianzeal­ MARINA con LEO­ rispetto che gli dobbiamo, amati sulla terra. Gorlago, 6 aprile 2020
la famiglia POLDO e CHIARA, CAR­ cercheremo ai fare un mo­
SILv'ANOT!RONie fa­ LO, SIMONA con RO­ dello del suo incancellabile Sarà dura tornare al la­
miglia. BERT, MARCO con AN­ ricordo. voro senza il nostro capo.
Seriate, 6 aprile 2020 TONELLA, si stringono Unendoci al dolore dei Grazie per tutto quello
con grande affetto a Pie­ fainigliari, porgiaino le più che hai sempre fatto per
La Presidenza e la Dire­ rangelo e Marinella ed ai sentite condoglianze. noi.
zione Generale di UBI loro familiari nel ricordo FRANCO e ANNA Ci mancherai
BANCA partecipano con della cara e dolce GIUSSANI con VITTO­
sincero cordoglio al lutto RIO, SOFIA, ANDREA e BEPPE
che ha colpito la signora ROSI GEMMA con le rispettive I tuoi dipendenti PET­
Renata Beneduci per la arnica di sempre. fanliglie. TYGLASS.
scomparsa del padre, si­ Bergamo, 6 aprile 2020 Cantù, 6 aprile 2020 ALAN,ALICE,DENNY,
Jng. MARCO, MICHELE, SI­
gnor

t
ADOLFO BENEDUCI LUCIANA e PIERO so­ RICCARDO TERZI MONE, ALIU, ANGELO.
ADOLFO BENEDUCI ROSI ZANOU Bergamo, 6 aprile 2020
Con l_lrofondo dolore lo già collaboratore dell'Isti­ no affettuosamente vicini Con grandissimo dolore GIUSEPPE CARMINATI
annunciano la moglie GA­ inCIVIDINI a Marinella, Pierangelo e ne dà il triste annuncio il

t
tuto. familiari nel dolore per la È mancata all'affetto dei
BRIELLA, la figlia RENA­ Bergamo, 6 aprile 2020 Dalmine, 5 aprile 2020 figlio GIOVANNI TERZI di anni62
TA con CLAUDIO, ALES­ perdita della loro cara ALBINI con MARCEILLA, suoi cari
SANDRA ed ELEONORA Partecipano al lutto: mamma FILIPPO, ANNA e MA­ Tristi, increduli e smar­
I familiari ringraziano DANTE POZZOLI con RIA riti ne danno il triste an­ Voglio ricordarti
ROSANGELA, profonda­ - Luigi e Cristina Locatelli ROSI Bergamo, 5 aprile 2020 nuncio la moglie GLORIA, comJen: pensare che
tutti coloro che pregheran­ con Andrea e Mauro
no per lui. mente addolorati, piango­ Bergamo, 6 aprile 2020 i figli LUCA e PAOLO e ancora viv,: voglio
no la scomparsa del collega - Consentite condoglianze Partecipano al lutto: parenti tutti. pensare che ancora
Gorle, 4 aprile 2020 Angela, Domenico, Mi­
e caro amico - Emanuela Colombo e fa­ Il nostro cai-o giungerà mi ascolti e che come
Partecipano al lutto: rella, Marzio MARGHERITA CA- miglia con sentite condo­ in serata nella Chiesina allora sorridi.
ADOLFO - Ennio e Luciana Bucci RISSIMI, c o n i figli
- De Rosa Lucia con i figli EDOARDO con SILVA­ clianze adiacente alla Parrocchia­
Salvatore e Ivana con e sono affettivamente vici­ - Isabella e Sergio con af- - Giuseppina Guerini e fa­ le di Sedrina
ni alla signora e alla figlia fetto NA, SERGIO con SONIA, miglia con profondo cor­
profondo cordoglio sono vicini ai familiari per Si ringraziano tutti colo­
- Teresita Scalia e figlie in questo momento di - NicoeNicolettaLanfran­ doglio ro che parteciperanno al
grande dolore. co la perdita della adorata - Laura, Elena, Giulio e
- Partecipa al lutto Alfredo nostm dolore.
Gusmini Bergamo, 6 aprile 2020 ROSI Margherita Guffanti Pe­ Capizzone - Sedrina, 4
- Partecipa al lutto Emilio Ciao arnica di una vita intera senb aprile 2020
Zanetti con vivo ricordo La Presidenza, il Consi­ Bergamo, 6 aprile 2020 Partecipano al lutto:
- Michelina Sacco con figli glio Direttivo e i Soci nonna RITA AMBONI
e rispettive famiglie con Ci ha lasciato il nostro
aell'OPERA AGOSTINO Ci mancherai. TITO con GABRIELLA carissimo ved. PEDRONCELLI - Maria, Maurizio e fami­
sincero cordoglio VISMARA, colpiti dalla Le tue nipoti MARA e glia
- Tonino Pegurri con gran­ ABA LOMBARDINI e fanli{llia zio RICCARDO
improvvisa scomparsa di partecipano commossi al di anni87
de rimpianto Adolfo, che ha pre�ieduto Bergamo, 6 aprile 2020 uomo di grande cultura e
- Alfredo Gusmini dolore di Pierangelo e Ma­ Ne danno il triste an­
per anru con altrmsmo e rinella ed i loro cari per la generosità. Suocera ANCILLA con
- Emilio Zanetti con vivo lungimiranza l'Associazio­ Ci mancherai davvero nuncio i figli ROBERTO, CARLO, CLAUDIA, AN­
ricordo GIACOMO e TOBIA so­ perdita della cara man1ma STEFANO, MASSIMO, LUCIA MASNAGA
ne, partecipano al dolore moltissimo cai-o zio. TONIO, ORIETTAe nipo­
- Enzo Cattaneo e Luciana della moglie e dei famiglia­ no vicini a Marinelle e ROSI ELY, BETTY, ENZO. cognate, nipoti e pai·enti ti sono vicini a Gloria,Luca
Trapletti con profondo Pierangelo e a tutta la tutti. ved.BRIOU
ri di Bergamo, 6 aprile 2020 Bergamo, 6 aprile 2020 e Paolo per la perdita del
cordoglio famiglia per la perdita della La salma è composta nostro caro dianni96
- Terzi Nadya e famiglia ADOLFO BENEDUCI cara nonna Si uniscono: nell'abitazione di ViaXXV
- Laura, Betty e Franci
- Giulia Serafini
- Orlando Cecca
Bergamo, 6 aprile 2020
Partecipano al lutto:
- Adriano Falchetti,
ROSI
Bergamo, 6 aprile 2020 t - mamma Virginia
- Antonella, Corrado, Sara
e Robert, Michele, Lau ra,
Aprile 18 in Capriate San
Gervasio.
La benedizione si terrà mai!
GIUSEPPE
Non ti dimenticheremo
Ne danno il triste an­
nuncio i figli ANTONIO
con LUISA, FIORI, GIGI
Circondato dall'affetto Ilaria e Riccardo martedì 7 aprile alle ore 10 Sedrina, 6 aprile 2020 con ANTONELLA,SIMO­
- Alfredo Gambardella, dei suoi cari ci ha lasciato nel cimitero di Capriate. NETTA, i niJ.)Oti con ri­
CESARE e MERI COM­ - Clara Pasquinelli, TARCISIO, GIULIO, il nostro amato Dopo la benedizione la spettive f"';ligli�, pronipo­
BI con i figli LUIGI e - Elio Cassia, ORSOLINA e RAFFAEL­ I cugini PICCINELLI cai11 Rita verrà sepolta nel ti e parenti tutt1.
STEFANO e rispettive fa­ - Giacomo Invernizzi, LA con i rispettivi coniugi, DORIA LAMBA ISABEIL­ locale cimitero. Siamo vicini a Gloria,
Luca e Paolo e a tutta la Un ringraziamento par­
miglie si uniscono al dolore - Gianantonio Pegurri, affranti per la perdita dalla LA, PIERO con MARINA, Si ringraziano q_uanti sa­ ticolare alpersonale medi­
di Gabriella, Renata e - Giancarlo Carrara, cara sorella SIVLIO con VALENTINA ranno vicini con il pensie­ fai1ùglia per l'improvvisa co ed infermieristico della
Claudio per la scomparsa - Giuseppe Pedroli, si stringono affettuosa­ ro. perdita d1 Rsa San Giuseppe di Dal­
del loro caro ROSI mente vicini a tutti i cugini
- Renato Viscardi Capriate, 5 aprile 2020 BEPPE mine per le amorevoli cure
abbracciano con affetto Albini e Terzi per la perdita prestate.
ADOLFO Marinella, Pierangelo e le Le nostre più sentite

t
del carissimo La cara Lucia è compo­
Brembate Sopra, 6 apri­ loro famiglie. Paitecipano con dolore condogliai1ze.
le 2020 Osio Sotto - Dalmine - RICCARDO profondo per la perdita Un ìorte abbraccio. sta nella Casa del Commia­
Vignola, 6 aprile 2020 Bergamo, 6 aprile 2020 della cara Famiglia PESENTI, to dell'Isola in via Indipen­
È mancato all'affetto dei ORNELLA, ANTONIO e denza 18, a Brembate So­
DINO LONGONI è vici­ suoi cari RITA ARIANNA; famiglia BAG­ pra.
no alla sorella Gabriella e Cara Alla vigilia della Setti­ I fratelli GIANNI,MARIO, GI, FRANCA e ROBER­ Ringraziamo quanti
alla famiglia della nipote mana Santa ci ha lasciato ANTONIO, la sorella AN­ TO. prenderanno parte al no­
Renata, unitamente alla zia ROSI il GELA, le cognate ROMA­ stro dolore.
Ponteranica, 6 aprile
moglie Piera e ai figli An­ non sarai mai lontana dai ENZO STECCHI Marchese Jni NAe IRENEe tutti i nipoti. 2020 Brembate Sopra - Bona­
gelo, Stefania e Vittorio nostri cuori. Treviolo, 6 aprile 2020 te Sopra, 4 aprile 2020
con le rispettive famiglie, I tuoi nipoti. dianni87 RICCARDO TERZI
Partecipano al lutto: Partecipano al lutto:
ricordando il caro Osio Sotto - Dalnùne - Con immenso dolore lo Commossi lo ricordano Zii CARLA e VITTO­ - Enricolorio,con Umber­
Vignola, 6 aprile 2020 annunciano la moglie MA­ con affetto tutti i cugini - Cristian, Andrea e Fran­
ADOLFO cesca RIO con i figli partecipano to, Giusi, Franco ed Erica
RIA, le figlie GIULIANA TERZI. al dolore della nipote Glo­
per la sua onestà e in.finita con ROBERTO e ANNA Torino - Milano, 6 aprile
saggezza LAURA, NICOLA, 2020 ria e famiglia per la perdita I nipoti FIORELLA,
MARTINA ed ELENA so­ oon CLAUDIO, i nipoti CRISTIAN, ANDREA e del caro
Bergamo, 6 aprile 2020 LUCA,MARTA e VALEN­ FRANCESCA sono vicini LORI e PINO con le rispet­
no vicini ad Anna, Mari­ TINA, il fratello, la sorella, ai cugini Roberto, Stefano GIUSEPPE tive famiglie piangono la
nella e ai loro familiari per ARMANDO SANTUS scomparsa della cara
ANTONELLA, ENRI­ la scomparsa di le cognate, i nipoti e le ricorda con stima la perso­ e Massimo per la perdita Paladina, 6 aprile 2020
CO, FEDERICO, ROBER­ consuocere. na dell' della mamma zia LUCIA
TO con tutti i familiari ANNIBALE GUERINONI ROSI ZANOU Un grazie di cuore alla
Dott.ssa Alessandra Bona­ Ing. RITA e si uniscono al dolore dei
abbracciano commossi (Celesta) CIVIDINI Ciao cugini Antonio, Fiorange­
Gabriella, Renata, Claudio, lumi per le amorevoli cure RICCARDO TERZI Treviolo, 6 aprile 2020
Bergamo, 6 aprile 2020 prestate e alla cara Maiy. BEPPE la,Gigi e Simonetta
Alessandra, Eleonora ri­ di anni 70 la sua cortesia e la sua Ambivere, 6 aprile 2020

t
cordando con affetto il ca­ Bergamo, 4 aprile 2020 generosità. sarai sempre nei nostri
rissimo Lo annunciano con do­ Bergamo, 6 aprile 2020 cuori.
lore i fratelli, le sorelle, i DAVIDE, JACOPO e Ci stringiamo con un Coloro che ci hanno
ADOLFO cognati e le cognate, i ni­ TOMMASO sono vicini al­ Dirigenti, Soci ed Atleti lasciati non sono de­
della POLISPORTIVA Lam�da per i miei abbraccio a Gloria, Luca e
poti, i pronipoti e parenti la famiglia Cividini per la Anni e anni di vicende­ Paolo per questo grande gli assenti, sono solo
Trescore Balneario, 5
aprile 2020 tutti. perdita della loro amata ORATORIO SAN PAOLO
APOSTOLO si sbingono
vole solidarietà familiare. passi è la Tua parola.,
7uce sul mio cammi­ dolore. a lieg invisibili: tengo­
Il rito della tumulazione Ci mancherai ANGELA, PIERO, STE ­ no i loro occhi pieni
ROSI in un caloroso abbraccio a no. di gloria puntati nei
si svolgerà in forma privata FANO.
ENRICA, LUISA, VIN­ a data da destinars1. Bergamo, 6 aprile 2020 Giuliana per la perdita del RICCARDO (Salmo 118) nostri pieni di lacri­
caro papa Paladina, 6 aprile 2020 me.
CENZO e PAOLO con le Si ringraziano quanti AMBRETTA e TUIA È tornato alla Casa del
proprie fanliglie sono vici­ pregheranno per lui. ENZO Bergamo, 6 aprile 2020 I colleglù e gli ex colleglù
RENZO,OMBRETTAe Padre il della SCUOLA PRIMA­
ni a Gabriella e Renata e a C'orno, 5 aprile 2020 Bergamo, 6 aprile 2020 Vi siamo vicini in questo
tutti i loro cari in questo CRISTIANO FONTANA Dott RIA di SEDRINA sono
Partecipano al lutto: sono vicini a Marinella e MARIUCCIA, FABIO, triste momento per la per­ vicini a Fiori per la perdita
triste e inatteso momento ANTONIO PERANI

t
- Gruppo Paracadutisti Giulia per la perdita della GIANCARLO, LAURA, dita del caro della cara mamma
della perdita del caro Lo annunciano la mo­
Orobico cara MONICA, ANDREA e GIUSEPPE
ADOLFO STEFANO ALBINIi con le glie MARISA, i figli MAR­ LUCIA MASNAGA
ROSI CO e ALBERTO, con le DANTE, FIORENZA,

t
e lo ricordano con affetto. rispettive famig!ie ricorda­ Sedrina, 6 aprile 2020
Bergamo, 6 aprile 2020 Hai fatto tutto con amo­ no con affetto il caro rispettive famiglie, la sorel­ ANAS, FRANCESCO.
Trescore Balneario, 5 re e per amore e ora lasci Bergamo, 6 aprile 2020
aprile 2020 la Suor AMELÌA, le cogna­
un vuoto inco1nmensura­ RICCARDO te e parenti. GRAZIA, ELIO con DA­
Ci ha lasciati il nostro TINO e CHICA parteci­ bile nelle nostre esistenze. persona mite, di raffinata Seguendo le nonnative RIO, VERA e LUCA sono
MARIELLA, GIOVAN­ caro pano al dolore di Pieran­ Sarai sempre il nostro intelligenza e di grande vigenti: la cara salma sarà ROBERTO NATALINI vicini a Fiori e familiari per
NI e AMALIA sono vicini gelo per la scomparsa della fai-o. generosità. tumulata nel cimitero di e ROBERTO LODETTI la perdita della madre
a Gabriella e Renata per la cara mamma Bergamo, 6 aprile 2020 Paratico ove saranno cele­ dell'Agenzia UNIPOI.SAI LUCIA
perdita del caro ROSI brate le esequie in forn,a ASS.NI di BERGAMO so­
strettamente privata no vicini a Paolo e famiglia Almè, 6 aprile 2020
ADOLFO Bergamo, 6 aprile 2020 GIOVANNI FRAU, LU­ La famiglia desidera che per la scomparsa della caro
Bergamo, 5 aprile 2020 CIANA DE BIASI e lo non si inviino fiori ma
STUDIO LEGALE FRAU papà BEPINA con ROSSEL­
offerte agli amici missio­ LA e famiglia, CARLA e
li Presidente MATTEO RUFFINO VERNA parte­ nari. GIUSEPPE
GIOVANNI con LICIA, GOLFERINI, il Consiglio cipano al lutto di Giovanni famigli a, SANDRO e CA­
Si ringraziano quanti Bergamo, 6 aprile 2020 ROLA sono vicini a Mery
UGO e BARBARA, RIC­ direttivo e i Soci tutti del Albini Terzi e della fami­ vorranno condividere il
CARDO e FEDERICA ROTARY CLUB BERGA­ glia Terzi Albini nel ricor­ e Lucio e a tutta la famiglia
dolore e la preghiera dei per la perdita della cara
partecipano al grande do­ MO OVEST partecipano do della generosità e del fanligliari. ANDREA con ROBER­
lore d1 Gabriella,Renata, con profondo cordoglio al desiderio di beneficenza Paratico (Brescia), 5 WCIA PIAZZOLI
dolore dell'amico, Socio per Bergamo e la Val Se­ TA ed EDDA partecipano
Claudio, Alessandra ed aprile 2020 al lutto che hacolpito Luca
Eleonora per la scomparsa fondatore e onorario Eu­ riana de11' ved.GRITTI
del carissimo genio Cividini e dei fami­ e famiglia per la perdita del
ARNALDO NESPOLI lng. caro papà il nostro punto di riferi­
gliari per la scomparsa del­ MARGHERITA SPERANZA ANSELMO con PAME­ mento.
ADOLFO di anni 77 fa mam.ma RICCARDO TERZI LA, CAROLINA e CELE­ GIUSEPPE CARMINATI
di anni79 Ranica, 6 aprile 2020
Bergamo, 5 aprile 2020 Milano, 6 aprile 2020 STE sono vicini al dolore
Loannnuncianocondo­ ROSI ZANOU Farmacista di Marco, Albe1to e faini­ Bergamo, 6 aprile 2020
lore la moglie INF5, i figli Bergamo, 6 aprile 2020 glia per la perdita del caro Cara
Gabriella e Renata, vi LOREDANA con MAR­ È in cielo la nostra ado­ Ricorderò con gratitudi­ papa
abbracciamo forte in que­ CO, SARA e MATTEO, rata mamma e nonna Mar­ ne la nostra preziosa col­ I coscritti del '57 sono LUCIA
Dott vicini a Gloria, Luca e Pao­
sto momento di profondo IVAN con PAOLA e GAIA, GIACOMO e TOBIA so­ gherita laborazione. riman-ai per sempre nel
dolore per la perdita di cognat�, co\(nati, nipoti e no vici1ù a Marinella e I fiidi PIERGIORGIO e ANTONIO PERANl lo per la perdita del caro cuore della piccola BENE­
parenti tutti. Pierangelo e a tutta la GIOVANNA, la nuora RICCARDO TERZI DETTA, di VALERIA e di
ADOLFO Sarnico, 6 aprile 2020 GIUSEPPE
I familiari ringraziano fanliglia per la perditade lla GLORIA, gli amatissimi Le mie più sentite con­ SERGIO PANCIROLLI.
EILENA e GIANLUCA tutticoloro che pregheran­ cara nonna ni tini PIETRO e GIU­ doglianze. Partecipano al lutto: Caro amico sarai sem­ Rarùca, 6 aprile 2020
conANDREAe FRANCE­ no per lui. L� e tutti coloro che PIETRO PAOLO VISI­ - Carmen Magri pre nei nostri cuori.
SCA ERROI. Alzano Lombardo, 4 ROSI l'hanno amata NI. - Laura Vigaru Sedrina-Botta, 6 aprile
Bergamo, 6 aprile 2020 aprile 2020 Bergamo, 6 aprile 2020 Bergamo, 4 aprile 2020 Piario, 6 aprile 2020 - Paolo Vigani 2020
Continua a pagina 28
Città 27
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Si è spento Ernesto Tucci Addio all'architetto


Zigrino, restaurò
L'avvocato esperto di cucina Gamec e Cittadella
li lutto. Deceduto per infarto a 7 4 anni. Di origine molisana, dal 1951 viveva Si è spento a Cantù

in città dove aveva uno studio legale. Era presidente del Club Buongustai
L'architetto era ricoverato
per coronavirus.
È stato un pioniere
ROBERTO VITALI l'annata 2018-2019) ed era pre­ dell'analisi stratigrafica
- Questa volta il coro­ sidente del Club Buongustai
navirus non c'entra. A causare Bergamo, storico sodalizio - Si è spento ieri nel re­
la morte improvvisa dell'avvo­ enogastronomico fondato a parto di terapia intensiva del­
cato Ernesto Tucci è stato un Parre nel 1984 come Club l'ospedale di Cantù, dove era
infarto che l'ha stroncato all'al­ Buongustai Alta Valle Seriana; ricoverato da due settimane,
ba tra sabato e domenica, nella raccogliendo iscritti sempre l'architetto Luca Zigrino.
sua abitazione di via don Luigi più numerosi in città e in pia­ Nato a Curno nel 1959, dopo
Palazzolo 13, in città. Aveva 74 nura, nel 1995 cambiò nome in il diploma liceale classico si era
anni. Unica testimone di quei Club Buongustai Bergamo. laureato in architettura al Poli­
tragici momenti la moglie Flo­ Venne scelto come presidente tecnico di Milano con una tesi L'architetto Luca Zigrino
riana Valsecchi, che Ernesto Ernesto Tucci, che da allora dedicata al progetto nella città
aveva sposato nel1973. Dal ma­ non ha più lasciato l'incarico, storica. La sua formazione si '90 di definire l'analisi strati­
trimonio sono nati tre figli: Er­ ricevendo ad ogni triennio la era da subito indirizzata verso grafica e il progetto di recupe­
nesto Nicola, 42 anni, avvoca­ piena conferma da parte degli la storia e l'archeologia, matu­ ro delle facciate storiche della
to; Annamaria, 34, dirigente di associati, visto l'entusiasmo e rando in parallelo alla laurea le nascente Gamec. A Zigrino si
unagriffedellamoda aLondra; la competenza che ha sempre qualifiche di tecnico per l'ar­ deve anche il salvataggio della
Margherita, 31, avvocato. I due messo al servizio del club. «Un cheologia urbana e del territo­ Cascina Callioni a Curnasco di
figli laureati in giurisprudenza vulcano di iniziative, sempre rio e il diploma di assistente di Treviolo e il recupero della Ca­
fanno parte del team di dieci attuate coinvolgendo il diretti­ scavo archeologico. «È stato scina del Polaresco a Longuelo.
avvocati e un praticante che Lutto nel mondo dell'avvocatura bergamasca vo - ricordano il vicepresiden­ uno dei pionieri dell'analisi Nel 2017 diede il suo fattivo
costituiscono lo studio legale te Ezio Ruggeri e la segretaria stratigrafica -ricorda il collega contributo al restauro della
associato Tucci-Daminelli­ to nominato preside del liceo Nicoletta Mazzucotelli - e con e amico Mario Bonicelli - una pavimentazione del portico
Valsecchi, con sede in Largo classico Sarpi. Istituto che lo piena soddisfazione dei soci: materia sofisticata che appli­ Visconteo in piazza Cittadella.
Porta Nuova 14. «Papà stava stesso Ernesto frequentò con una cena a tema ogni mese in cata alle architetture storiche Catalogò le oltre 1200 lastre
bene - afferma il primogenito profitto per poi laurearsi in un ristorante sempre diverso e consente la lettura nel tempo componenti la pavimentazio­
Ernesto Nicola - e niente face­ giurisprudenza alla Statale di un paio di viaggi gastronomi­ delle differenti stratificazioni, ne, numerandole una per una e
va prevedere una fine così im­ Milano, iniziando subito dopo co-culturali ogni anno». Cor­ modifiche e aggiunte relative definendone in dettaglio il gra­
provvisa. Si teneva controllato l'attività di avvocato, esperto in rado Bassoli, presidente Ro­ alle trasformazioni avvenute do di conservazione e la possi­
regolarmente e nessun medico particolare di diritto ammini­ tary Bergamo Nord, ricorda il negli edifici nel corso della loro bilità di recupero. «Visse per
gli aveva mai rivelato delle strativo, edilizia e urbanistica. socio Ernesto come «persona vita». Accanto alla professione quasi tre mesi sotto il porticato
anomalie al sistema cardiova­ Dimostrandosi preciso e colta, saggia, sincera, con pro­ di architetto specializzato nel indirizzando l'impresa appal­
scolare. Papà in questi giorni preparato in ogni circostanza, fondo senso dell'amicizia e del­ restauro dei monumenti, Zi­ tatrice e la direzione dei lavori
ha continuato a lavorare al / l'avvocato Tucci era molto co­ la coesione, sempre pronto a grino assunse incarichi presti­ - rammenta l'architetto Boni­
computer e per telefono. Una L'avvocato Ernesto Tucci nosciuto e apprezzato non solo trovare ciò che unisce e appia­ giosi di consulenza in giro per celli -. Un ultimo sensibile
morte improvvisa e quindi an­ per il suo lavoro ma anche per na le divisioni». l'Italia e affiancò l'architetto contributo alla sua città, com­
cora più dolorosa». sua famiglia si trasferì a Berga­ la facilità di socializzare e in­ Dopo la cremazione, Erne­ Vittorio Gregotti, anch'egli ri­ piuto in punta di piedi, così co­
L'avvocato Tucci era di ori­ mo nel 1951 (Ernesto aveva sei tessere amicizie. Faceva parte sto Tucci sarà sepolto nella masto vittima del coronavirus, me la sua uscita di scena».Luca
gine molisana. Da un paese del­ anni) perché il capofamiglia, il del RotaryClub BergamoNord tomba di famiglia nel cimitero in importanti progetti. Per Zigrino lascia la moglie Virna e
la provincia di Campobasso la professor Nicola Tucci, era sta- (di cui era stato presidente nel- di Ponte San Pietro. Gregotti si occupò negli anni i figli Stefano e Francesca.

Ultimo saluto a Gildo aperto le porte. Si è sentito ac­


colto bene da tutto il personale
NECROLOGIE
del3° pianorepartoB.Nonpote­
PARTECIPAZIONI AL LUTTO
tifoso atalantino va parlare ma poteva cammina­
re da solo e andare dove voleva
quando non aveva troppi dolori.

nel cuore di Carisma


Si rendeva utile a spingere delle
Si ricevono attraverso
carrozzelle per portare qualcu­
no a Messa alla domenica, aiuta­
va a imboccare quelli che non
riuscivano a mangiare da soli e
Villaggio degli Sposi vari altri servizi. Era diventato
amico di tutti e quando qualcu­ e-mail: necro@spm.it
- Gildo Locati si è spen­
to ieri notte concludendo a 82
no moriva provava un grande
dolore e conservava sul suo co­ tel. 035.35.87. 77 - 035.3863.33
fax 035. 35.88. 77
anni al Carisma di via Gleno la modino l'immagine di questi
sua vicenda terrena. Era nato a amici defunti.

https://necrologie.ecodibergamo.it/
Ponteranica in una famiglia po­ Sulla sua televisione aveva la
vera ma ricca di fede e di figli (10) possibilità anche di vedere le

www.ecodibergamo.it/necrologie
dei quali il primo ha seguito la partite dell'Atalanta. Nel suo
vocazione di entrare in conven­ piccolo angolo aveva tutti i colo­
to tra i cappuccini prestando ri nerazzurri e le foto dei cam­
servizio di cappellano all'ex pioni atalantini. Vedendo le par­
Ospedale Maggiore di Bergamo.
Gildo nonhaavutouna vitafaci­
tite non resisteva alla gioia per
un goal realizzato. Non poteva
Le richieste di pubblicazione tramite fax e e-mail devono
le perché già a 18 anni ha dovuto
subire un importante interven­
esultare con la voce, prendeva
allora le ciabatte e le batteva for­
riportare i dati fiscali (indirizzo, codice fiscale o partita iva)
to chirurgico all'Ospedale Moli­ temente una contro l'altra men­ oltre che l'indicazione del defunto se fosse un'adesione.
nette di Torino per una coarta­ Gildo Locati te percorreva i corridoio per co­
zione aortica. Si è salvato per la municare a tutti la sua gioia.
bravuradei medici e forse anche
di Padre Pio a cui la mamma di
ria, poi come aiuto nel laborato­
rio analisi per 31 anni. Era già ve­
Davvero era una persona for­
te e generosa. Ma il coronavirus
Si ricorda che la ricezione degli annunci si chiude alle ore 22.
Gildo era ricorsa per chiedere dovo e solo in casa quando nel chehacolpitoin mododrarnma­
un aiuto. Però è sempre stato
molto fragile e nella sua vita, ha
2016 per un tumore alla gola ha
subito un intervento di tracheo­
tico soprattutto gli anziani, si è
portato via anche Gildo. Quelli non pubblicati verranno recuperati il giorno successivo.
subito altri 16 interventi chirur­ tomia radicale per cui non è sta­ È un dolore che ha colpito
gici importanti. I genitori di Li­ to possibile mettere una protesi non solo la sua famiglia ma tutti
na la sua fidanzata che poi ha per poter far sentire la sua voce. coloro che lo hanno conosciuto
sposato dicevano. «Perché lo Sonostatiannidurichehavissu­ e la comunità parrocchiale del Pertanto è consigliabile farli pervenire il prima possibile
sposi? Morirà presto». Ma i due to però con una fede grande:tro­ Villaggio degli Sposi a cui si sen­
si volevano bene e si sono sposa­ vava un prezioso aiuto ascoltan­ tiva fortemente di appartenere.
ti e hanno avuto due figli e men­ do SAT 2000. Anche se non po­ Prima di essere portato al cimi­
tre la moglie è morta già da 7 an­ teva venire in Chiesa viveva pie­ tero verrà portato alla chiesa del
ni, Gildo è arrivato a 82 anni. namente le sue giornate con la Villaggio degli Sposi dove al­
Ha trovato lavoro nell'ospe­ preghiera. Da un anno circa il l'esterno verrà benedetto dal
dale Maggiore prima in partine- Carisma di via Gleno gli aveva parroco.
28
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

t t t
Segue da pagina 26 Le persone che ci lascia­ Vi siamo vicini in questo Massimiliano, nell'im­ Dott
no portano via u n pezzo di momento di dolore. possibilità di stringerti tra
cuore. Ciao le nostre braccia, ti siamo NOSARI

t Ciao
SERGIO
BARBARA, SAMAN­
Ci ha lasciati la nostra zia GIULIA
Ci mancherai.
MARISA, VIRGY, SII.­
Ci ha lasciato vicini con affetto per la
perdita di papà
GINO
Perché cercate tra i
morti colui che è vi­
vo?
Vogliamo ringraziarla per
quanto siamo stati fortu­
nati ad averla come medi­
Rimarrai sempre nei co.
nostri cuori THA con MARCO, MAT­ VIA e frunigl ie. I tuoi amici MAURIZIO, (Luca,24) Ci rimarrà il ricordo di
TIA e SOPHIE. Albano Sant'Alessan­ OMAR, FRANCO una persona molto capace
Lallio, 6 aprile 2020 dro,6 aprile 2020 Colzate,6 aprile 2020 È stato sti-appato all'af­
fetto dei suoi cru·i il e presente, che in tutti
questi ventidue anni, tni

t t
Titolari e Dipendenti ha seguito al meglio per
della Ditta AUTOSPRINT convivere col diabete.
DI CORTINOVIS porgo­ LUCA INVERNICI con
no le più sentite condo­ Coloro che amiamo e man1.ma e papà
glianze a Luca e famiglia che abbiamo perdu­ Strozza, 6 aprile 2020
per la perdita del caro papà to., non sono più

t
dov'erano ma sono
SERGIO dovunque noi siamo.
Ranica,6 aprile 2020 LUIGI RINALDI È mancatala nostra cara
(Gino) Anche in questo mo­
ANGELO con PIERA, inWSSANA mento difficile, sei stato
di anni82 pernoi un esempio di forza
VITTORINO FACHERIS ROBERTA, LUCIO e fa­ dianni Bi e coraggio fino alla fine.
miglie sono vicini al dolore Lo piangono la moglie
(5ergio) di Annalisa, Luca, Matteo Ne danno il triste an­ DANIELLA,il figlio MAS­ Il miglior modo di ricor­
Dott. darti èquellodi continuare
di anni73 ed Andrea per la perdita nuncio il marito LOREN­ SIMILIANO con MARA e
del caro ITALO NOSARI a mettere in pratica i tuoi
ZO, i figli ALESSANDRO, MATTEO, le sorelle, i co­ ins,egnamenti.
Ne danno il triste an­ SERGIO FLAVIO con la moglie gnati, le cognate e parenti Lo annunciano con itn­ E mancato all'affetto dei
nuncio la moglie ANNA­ ELISABETTA, il genero tutti. menso dolore DONATEL­
LISA, figli LUCA con DA­ Azzano San Paolo, 6 MARCO, i nipoti FRAN­ La famiglia ringrazia suoi cari
NIELA, MATTEO con aprile 2020 LA, GUIDO,MARGHERI­
CESCA, MATTEO, LAU­ AMABILE STUCCHI quanti con un pensiero
ROBERTA, ANDREA con RA e SARA, le sorelle, sono loro vicini in questo TA e parenti tutti.
NATALIA, nipoti SA­ cognati e parenti tutti. ved. FERRANTI momento di dolore. Un sentito ringrazia­
RICCARDO, MAURI­ mento ai Dott.ri Mazzoni
MANTHA, ALICE, AL­ ZIO con PAOLA e CATE­ Una Messa in suffragio Colzate,4 aprile 2020
BERTO, pronipoti MAT­ RINA, PILARINA e fami­ verrà celebrata in datada dianni91
GENOVEFFA ROTA e Goletti, nonché a tutto il
TIA e SOPHIE, parenti e glia,famigliaGUGLIELMI destinarsi. Ne danno il triste an­ personale medico e infer­
conoscenti tutti. ALFREDO, LUISELLA Si ringraziano quanti nuncio i figli CLAUDIO Massilniliano, nell'iin­ ved. MAESTRONI mieristico delle Cliniche
Stezzano, 5 aprile 2020 con BEPI e famiglia, sono pregheranno per leL con CORINNE, CRISTI­ possibilità di stringerti tra Lo annunciano con do­ Humanitas Gavazzeni.
Seriate,4 aprile 2020 NA con OSVALDO, GRA­ le nostre braccia, ti siamo lore i figli GIUSI con MO­ Bergamo,3 aprile 2020
Partecipano al lutto: vicini e si stringono ad
Annalisa, Luca, -Matteo, Prutecipano al lutto: ZIELLA con VENANZIO, vicini con affetto per la DESTO e l'amatissima
- I cugini Castelli con pro­ Andrea nel ricordo di zio i nipoti CHIARA, LIA, perdita di papà VITTORIA; RENZO con
fondo cordoglio - Carmen e i figli Mruilena, ASIA, VASCO e SOFIA, RAFFAELLA, BEATRI­
- Famiglie Baccalà SERGIO Robetto e M'areo con ri­ GINO Ciao
spettive famiglie fratelli, sorelle, cognati,co­ CE e MICHELE; sorella,
Bergamo, 6 aprile 2020 gnate, nipoti e parenti tut­ I tuoi anùci MAURIZIO, cognati e parenti tutti. Italo
ti. OMAR, FRANCO. Un grazie di cuore alla ALBERTO BARATELLA
Profondamente rattri­ Colzate, 6 aprile 2020 Grande medico e amico,

t
stati per la vostra perdita, GIANNA con SERGIO, Un particolare ringra­ nipote Amabile per il pre­ sempre disponibile in en­
KETTY e famiglia parteci­ ziamento al Dott. Conti e zioso aiuto. di anni85
siamo vicini a Luca e fami­ trambi i ruoli.
glia per la perdita del caro pano al dolore di Renzo e alla signora Vanna per la Una benedizione in for­ Ne danno il triste an­
Partecipiamo con pro­ NADIA e EZIO.
papa ndatuo Esempio ci sia
guida
famiglia per la perdita della
cara sorella e zia
disponibilità e le attenzio­
ni prestate. fondo dolore al lutto che
ma strettamente privata
sarà data al cimitero di Almè, 6 aprile 2020 nw1cio la moglie CARLA, i
figli FABIO e SIMONE,
SERGIO FACHERIS La preghiera funebre sa­ ha colpito la nosb·a cara Almenno San Salvatore.
Famiglia DOLCI. Ci ha lasciati GIULIA rà riservata ai parenti mnica Daniella e il figlio Almenno Sru1 Salvatore, nuore, nipoti.
stretti martedl 7 aprile alle Massi per la perdita di 4 aprile 2020 Caro Partecipano al dolore
Lallio,6 aprile 2020 ANDREA PELIZZOLI Dalmine, 6 aprile 2020 fratelli, sorelle,cognati,co­
ore 10 nel cimitero di Ghi­ LUIGI RINALDI Dott. gnate, nipoti, parenti tutti,
dianni72 salba Ciao piccola, ma grande
Affranti per la dolorosa La sorella IDA con AN­ Si ringraziano quanti Esprimiamo la nostra 1TALO NOSARI am.ici e conoscenti.
Ne danno l'annuncio la GELA, MASSIMO e ri­ vicinanza in questo terri­ La salma verrà portata
perdita del caro papà pregheranno per lei. zia GENOVEFFA non dimenticherò mai il direttamente al Tempio
moglie LUISA, i figli BAR­ spettive famiglie parteci­ Ghisalba, 5 aprile 2020 bile momento, stringen­
SERGIO FACHERIS BARAe FULVIO, ufratello pru10 al lutto per la morte dovi in un commosso ab­ I nipotiAMABII.E, MO­ suo prezioso aiuto. Le sarò crematorio e le ceneri sa­
partecipiamo al vostro do­ EUGENIO con DANIE­ delJa cru-a braccio. RIS con ENRICA e figli. per sempre grata. ranno poi tumulate nel
lore, porgendo sentite con­ LA, i cognati RAFFAELLA Con cordoglio, con la WALTER SOLDATI e Almenno Sru1 Salvatore, MICHELA MAZZUC­ cimitero di Villa d'Adda.
e MARIO con figlie. GIULIA BARCELLA preghiera e con affetto sia­ famiglia 6 aprile 2020 Villa d'Adda,4 aprile
doglianze a Luca e fami­ CHETTI e famiglia
glia Un particolare ringra­ Bergamo, 6 aprile 2020 mo vicini a Claudio,Cristi­ Bergamo, 6 aprile 2020 Bergamo, 6 aprile 2020 2020

t
Titolari e Dipendenti ziamento alla Dottoressa na e Graziella in questo

t
ELETTRAUTO DOLCI Camozzini per le amore­ momento di dolore per la
voli cure prestate. PIERLUIGI, IVANA, perdita della cara mamma
SRL MIRELLA e MICHELA si Siamo vicini a Daniella Siamo vicini a Guido e a
Lallio,6 aprile 2020 Albegno di Treviolo, 05 stringono con affetto allo AMABILE e Massi per la perdita del Dio del cielo, Signore tutta la fruniglia Nosari per
aprile 2020 zio Renzo ed ai cugini caro delle cime, su nel Pa­ Non piang_ete, io con­
Zio GIOVANNI e zia la perdita dell'amato papà
Partecipano al lutto: Sandro e Flavio per la GINO radiso, lascialo anda­ h°nuerò aG. amarvi al
Ci uniamo al profondo ANGELA con figli e rispet­ re per le tue monta­ Dott. di là della vita.
dolore per l'improvvisa - Mruilena, Gianni, Elena, perdita dell'runata tive fruniglie. Amico da sempre reste­ gne
perdita di Roberto Betelli zia GIULIA SpLrano,6 aprile 2020 rai nei nostri cuori. ITALO NOSARI L'amore è l'anima e
l'anima non muore.
VITTORINO Scanzorosciate,6 aprile ENRICO con ORNEL­ ALESSIA PINACOLI e

t
2020 LA, IVAN e DARIO con fanùglia
Con tutto il nostro affet­ Zia ADELE con Don famiglie,
GIANPIETRO, SERGIO e Stezzano, 6 aprile 2020
to DANIELA, CHRI­ Colzate,6 aprile 2020
STIAN, GIUSEPPINA, MAURIZIA sono vicini a Cognata PIERA, con
GINO. Luisa,Barbara e Fulvio per È mancata all'affetto dei
la perdita del caro BEPPE,GIOVANNAe TI­ suoi cari FELICE PALEARI con
Berzo San Fermo, 6 TO si uniscono al dolore Il Presidente ed il Con­
aprile 2020 ROSAMARIA ricorda il
ANDREA dei familiari per la perdita siglio Direttivo A
VIS VER­
delJa cara TOV A, uniti agli Avisini/e collega ed mnico che ci ha
Stezzru10, 6 aprile 2020 lasciato e partecipa al lutto
Siamo vicini a Luca e GIULIA di Ve,tova e Colzate, sono
vicini a Daniella e Massi­ della famiglia di
familiari per la perdita del Scanzorosciate, 6 aprile
papà I cugini ANTONIO e miliano per la perdita del ITALO NOSARI
SOFIA e rispettive fami­ 2020 caro
SERGIO glie sono addolorati per la Monza, 6 aprile 2020
perdita del caro LUIGI
DANESI RAFFAELE Ciao BENIAMINO ROSSI
con la moglie AGJ\TESE, Consigliere e Capo
ANDREA GIULIA Gruppo di AVIS Colzate. diarmiBO MILVA con EMANUE­ ANNA BENINTENDI
DANESI ROBERTO e fa­
miglia, DANESI EMA­ Treviolo, 6 aprile 2020 Ci mancherai. Con il suo impegno e di­ LE e suoceri e fan1iglia dianni93
sponibilità ha sempre col­ Lo ricordano con amo­
NUELA e famiglia, VANI­ Proteggici da Lassù. re, il figlio ROBERTO con ALLEGRINI GIOVANNI,
NI GIOVANNA GIANNI, GABRIELLA, laborato attivamente alla sono vici1ù alla Sig.ra Do­ Ne danno il triste an­
FLAVIA e TIZIANA vita della nostra Associa­ DANIELA, i nipoti MI­ nuncio il fratello,le sorelle,
Lallio,6 aprile 2020 stringono in un forte ab­ ELENA, MARCO, A N ­ CHELA, DAVIDE,FRAN­ natella e a Guido per l'af­
DREA, CLAUDIO, LAU­ LUIGINA ALGERI zione. Grazie di cuore. nipoti, pronipoti e parenti
braccio Barbara e famiglia Vertova, 6 aprile 2020 CESCO, ALESSANDRO e fetto e la stima verso il caro tutti.
per la perdita dell'amato RA e FEDERICO. ved. MAFFEIS parenti. Dott. Cornalita di San Gio­
FRANCOSCARPELLI­ papà Mozzo, 6 aprile 2020 Un ringrazian1ento a
NI, FABIO MASSEROLI, vanni Bianco, 5 aprile
(Gina) tutti gli operatori della Rsa NOSARI
ALBERTO BELOTTI e ANDREA La scomparsa di 2020
TIZIANO RIVA parteci­ MARÌ e PIETRO NE­ Ne danno il triste an­ Carisma per le cure presta­ Grassobbio, 6 aprile
Alzano Lombardo, 6 GINO te e a tutti coloro che si
pano addolorati alla scom­ aprile 2020 GRETTO, con i figli LMO nuncio i figli LUCIA con 2020 Zia
parsa di e FABIO e rispettive fami­ PIETRO e ANDREA, per la quale abbracciamo uniscono al nostro dolore.
glie, stringono in un forte MAURIZIO con MARTI­ forte Daniella e figlio è una Dalmine, 5 aprile 2020 ANNA
SERGIO Pa,tecipano al Iutto del­ abbraccio Renzo e a tutti i NA e AUGUSTA grave perdita anche per il Sei stato una guida sicu- ti ricorderemo sempre con
Compagno di tennis, di la fruniglia del caro fruniliari per la perdita del­ Un particolare ringra­ nostro Gruppo del quale Titolari e dipendenti 1-a in tutti questi anni.Gra­ affetto.
tante sfide e di tante risate, la cara ziamento alla Dott.ssa era un attivo sostenitore. della ZUNT ITALIANA I tuoi nipoti RENATO e
resterai per seml're nei ANDREA Chiara Morlacchi per le Siamo sicure che il Si­ zie
GIULIA sono viciiù a Roberto e GIOVANNA
nostri cuori e nei nostri i cugini GIANCAIRLO, an1orevoli cure prestate. gnore lo ricompenserà per familiru·i per la scomparsa Dott. Bergamo, 6 aprile 2020
migliori ricordi. LUCIA, GIUSEPPINA, certi che dal cielo, insieme Si ringraziano quanti in­ tutto il bene che ha fatto. del cruu papà NOSARI
Ciao Sergio. TERESA, EMMA con le all'amata figlia Maura, vi terverranno al nostro do­ GRUPPO SOLIDALE
ColognoalSerio,6aprile rispettive fruniglie. proteggerà semP.re. lore. Parrocchiale di Colzate. BENIAMINO ADELE FERRAR!.
2020 Treviolo, 6 aprile 2020 Senate, 6 apnle 2020 Pedrengo, 4 aprile 2020 Colzate, 6 aprile 2020 Seriate, 6 aprile 2020 Piruio, 6 aprile 2020 Continua a pagina 30

Centro Funerario Bergamasco srl


G
Ci trovi a Bergamo:
C::. "-. le=. e:> /\ I I •Viale Pirovano, 1 (Viale del Cimitero)
C:.I "'\IC:.r-\/ \LI Per la città di Bergamo e provincia • Borgo Santa Caterina, 9
Onoranze Funebri

In provincia:
•Albino

Centro 'Funeran·o (Bergamasco Sr( Prezzi convenzionati con il Comune di Bergamo •Alzano Lombardo
•Clusone
•Curnasco di T reviolo

Arte funeraria la idi e monumenti •Gazzaniga


• Leffe
•Nembro
La nostra organizzazione è in grado di fornire servizi per ogni esigenza. •Ranica
Consultandoci troverete risposte serie, concrete, con la massima professionalità. •Selvino
•Torre Boldone
Siamo a vostra disposizione 24 ore su 24 telefonando al n ° 035 222542 •Villa di Serio
Provincia 29
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Missionaria
per62anni
Addio madre
Gesuina

li lungolago di Sarnico ieri pomeriggio, desolatamente vuoto: nel Basso Sebino i divieti di circolazione sono stati rispettati

Comuni turistici già in affanno


Madre Gesuina Melzi, 93 anni

Vercurago
11 suo servizio nel Salvador

«Serve un aiuto dallo Stato»


e in Guatemala
per la congregazione
di San Girolamo Emiliani
- Ha dedicato 62 anni
di vita missionaria soccorren­
do gli orfani e la gioventù ab­

L'appello. I sindaci di Sarnico, Lovere, Castione e Selvino chiedono sostegno per ripartire
bandonata del Salvador e del
Guatemala, offrendo un tetto e

«Settore fermo, noi pronti ad aiutarlo. Ma gli enti superiori devono fare la loro parte»
la formazione. E i suoi bambini
la chiamavano «mamma».

-
Aveva avviato anche un'as­
sociazione di adozioni a di­
PATRIK POZZI del Sebino, hanno dovuto paga- depositi e prestiti. Grazie a ciò i ricettive. Potremmo anche pen- tissimi. In un recente incontro stanza, trovando rispondenza
Stato e Regione pensi- re anche la paura diffusasi a ini- Comuni potrebbero a loro volta sare a far diventare gratuiti, fra avuto con i rappresentanti degli anche nelle famiglie bergama­
no ad aiuti straordinari per quei zio anno per il verificarsi di casi esentare per un determinato luglio e agosto, tutti i parcheggi albergatori mi è stato riferito sche. Per il suo impegno, il go­
Comuni,dal lago alla montagna, di meningite. periodo albergatori e ristoratori comunali chefinoaoracihanno che tutte le prenotazioni sono verno del Salvador le aveva
i cui introiti sono strettamente «Abbiamo calcolato -afferma dal pagamento di tributi comu- portato nelle casse comunali più state cancellate fino a giugno. conferito un'alta onorificenza
legati a un turismo che ora, a Bertazzoli - che, a fine maggio, nali dando così un po' di respiro di 40 mila euro l'anno». Appena dal punto di vista sani- Si è spenta un mese fa, il 5 mar­
causa dell'epidemil/- del corona- avremo mancate entrate per al settore: «Non dovendo pagare Bertocchi evidenzia poi come tario la situazione tornerà alla zo scorso, nella capitale del Sal­
virus, non c'è più. E la richiesta 600 mila euro dovute in partico- per un anno capitale e interessi lasituazionedelbilanciodialcu- normalità, tutti i Comuni lacu- vador, madre Gesuina Melzi.
avanzata dal sindaco di Sarnico lar modo ai mancati introiti dei dei mutui -spiega il sindaco di ni Comuni,fra cui proprio Selvi- stri dovranno quindi far presen- Aveva 93 anni. Era nata a So­
Giorgio Bertazzoli e sostenuta parcheggi comunali e alle relati- Selvino Diego Bertocchi- no, non fosse già buona di par- te agli enti sovracomunali che, masca di Vercurago il 27 agosto
dai colleghi sindaci di Comuni ve contravvenzioni. Senza con- avremmo a disposizione una li- tenza a causa dei tagli decisi al- senza alcun aiuto straordinario, 1926 e battezzata con il nome
«turistici» come, rimanendo sul tare che poi, dall'altro lato stia- quidità di circa 350 mila euro.In l'inizio dell'anno del Fondo di non riusciremo a rialzarci». di Agnese. Rispondendo a un
lagod'Iseo,Lovereo, spostando- mo andando incontro alla popo- questo modo potremmo anche solidarietà. Serve, quindi, al più Neè convinto anche ilsinda- precoce desiderio di vita reli­
si in Val Seriana, Selvino e Ca- !azione con iniziative come noi sospendere il pagamento presto un confronto fra i Comu- codi Castione Angelo Migliorati giosa, entrò nella congregazio­
stione. l'esenzione del pagamento delle della tassa sui rifiuti o per l'occu- ni «turistici e Stato e Regione. E ilqualeperò,almomento,sièfis- ne delle Missionarie Figlie di
Comuni che stanno vedendo rette della scuola dell'infanzia. pazionedi suolo pubblico in mo- il sindaco di Lovere Alex Pen- sato una sola priorità: con la sua San Girolamo Emiliani, dove
le loroentratenellecassecomu- Noi dipendiamo solo dal turi- do da dare una mano alle attività nacchio chiama all'unione i sin- amministrazione ha deciso per emise la prima professione nel
nali precipitare perché i flussi di smo. Ma se questo non c'è non daci del Gl6 ossia l'associazione il rinvio al settembre per attività 1949 e quella perpetua nel
turisti che prima li frequentava- possiamo andare senza aiuti dei Comuni sul Lago d'Iseo ber- e famiglie del pagamento di tut- 1955.Nel1958,insieme ad altre
no si sono azzerati.A causa di ciò straordinari dagli enti sovraco- gamaschi e bresciani nata pro- te le imposte comunali: «Ora la consorelle, era approdata nel
le rispettive amministrazioni munali». I Bertazzoli: priocon lo scopo di promuovere cosa più importante - SJ;'iega - è Salvador e poi per molti anni in
comunali non possono nemme- E per aiuti straordinari da «Parcheggi, a fine in maniera sinergica il turismo garantire loro liquidità.E chiaro Guatemala, dedicandosi all'in­
no pensare a provvedimenti Stato e Regione non si intende lacustre: «Stime precise -sostie- che ciò procurerà a sua volta una fanzia abbandonata, costruen­
che, conclusa l'epidemia in cor- solo contributi ma anche la so- maggio mancate ne il primo cittadino - lfl-1 mo- mancanza di liquidità per le cas- do centri di accoglienza, scuole
so,vengono visti come necessari spensione per un periodo di pa- entrate per 600 mento non ne abbiamo. E chia- se comunali. Problema a cui e convitti. Con una consorella
per rilanciare l'attività di alber- gamenti come le rate dei mutui, ro, comunque, che stiamo su- penseremo dopo». avviò anche un'associazione
gatori e ristoratori che, nel caso e interessi, contratti con Cassa mila euro» bendo danni economici pesan- 0RIPRODUZIONERISERVATA per famiglie adottive, renden­
do felici sia i suoi ragazzi, sia
tante famiglie italiane.
«In Guatemala, ho cono­

Vita da quarantena
sciuto personalmente madre
tiva vuole dare voce alle perso­ focus di racconto, che rispondo­ Gesuina e alcune consorelle-
ne,in un momento in cui le rela­ no a queste domande: Chi sei e racconta Silvana Cattaneo, una
zioni interpersonali sono forza­ cosa stai facendo in questa qua­ delle mamme bergamasche

Albino crea il suo archivio


tamente venute a mancare. Il rantena? Come stai vivendo adottive a distanza-. Vi sono
periodo di emergenza Covid-19, questo evento, quale è il senti­ giunta per conoscere una bam­
infatti, ci ha privati dell'incon­ mento che stai provando e che bina di 5 anni. Ho vissuto con
tro,della voce,degli sguardi,per­ vuoi raccontare. Come senti la loro per due volte e ho visto la
sino dei compaesani. tua comunità di vita, cosa pensi dedizione e l'attenzione verso i
«Non possiamo lasciar scor­ che vada fatto insieme, quali in­ bambini. Nessuno doveva es­
L'iniziativa rere tutto ciò come se niente fos­ dicazioni ti dàquestaesperienza sere triste o nel pianto. C'erano
La proposta del Museo se- spiegano gli organizzatori-. per quando l'emergenza sarà sempre una carezza e una cara­
etnografico «DellaTorre» Stiamo vivendo un momento
storico molto particolare che
passata,dadovesipuòripartire?
«Crediamo che sia un impe­
mella, eppure erano 180 bam­
bini. E ho visto la Provvidenza
di Comenduno: raccogliere modificheràle vite di tutti noi al­ gno di pochi minuti, ma che pos­ giungere in soccorso anche in
testimonianze dei cittadini binesi. Certamente sono già sa davvero dare un contributo situazioni impossibili».
cambiate in queste settimane: i alla storia di Albino e alla nostra Nel 1975, quando per motivi
- Il coronavirus diventa ragazzia casadascuolaemoltidi comunità - continuano gli orga­ di distanza, l'istituto in Suda­
memoria. L'associazione del noi a casa dal lavoro, non potersi nizzatori -. I materiali raccolti merica si separò dalla casa ma­
Museo etnografico «Della Tor­ muoversi liberamente, l'isola­ verranno pubblicati integral­ dre di Genova, madre Melzi
re» di Comenduno ha lanciato mento forzato, la distanza da mente sulla pagina Facebook venne eletta prima superiora
un'interessante proposta: la molte persone a cui vogliamo dell'associazione. Pensiamo, generale per 12 anni.Nel 2008,
creazione di un archivio di testi­ bene, la malattia e le morti, il poi, di fare una sintesi di tutti i per il suo impegno, il governo
monianze dei cittadini albinesi cambiamento delle nostre abi­ contributi in un unico video do­ salvadoregno le conferì l'ono­
nel periodo del Covid-19, dal ti­ tudini e dei nostri pensieri, la ri­ cumentario che verrà restituito rificenza di «Nobel amica».Nel
tolo «Albino 2020, la voce del si­ nuncia a molte attività. Sentia­ alla comunità. Accettata anche 2019 aveva festeggiato il 70° di
lenzio». mo il dovere di tenere insieme la la testimonianza testuale e sono vita religiosa. I funerali sono
Si intende creare e raccoglie­ nostra convivenza». graditi video in dialetto». stati celebrati nella basilica di
re documentazione di un evento Ciò che propone l'associazio­ I materiali realizzati potran­ Guadalupe a El Salvador.È sta­
che certamente resterà nella ne è realizzare dei brevi filmati no essere inviati tramite What­ ta sepolta nella cripta. Una
memoria storica e collettiva. In di pochi minuti, fatti con il sem­ sApp ai numeri 346.7288860 e Messa in memoria sarà cele­
effetti, tutti si stanno rendendo plice supporto del telefonino, 347.6953251. Oppure tramite e­ brata anche nella basilica di
contodicomeinquestesettima­ così da non dover costringere al­ mail all'indirizzo museotor­ Somasca quando passerà
ne si stiano scrivendo tragiche cuno a contatti diretti.Una testi­ re.comenduno@hotmail.it. l'emergenza del coronavirus.
pagine di storia. Inoltre l'inizia- Il museo etnografico della Torre a Comenduno di Albino monianza libera che segue tre Tiziano Piazza Carmelo Epls
L'ECO DI BERGAMO
30 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

t t t t t t t
Segue da pagina 28

t Grazie! È stato un dono


averti, ma ora dobbiamo
lasciarti andare.
Esempio di bontà e ret­
titudine è mancato all'af­
fetto dei suoi cari
Felicità e grazia m i
saranno compagne
tutti i giorni della
Improvvisamente è
mancato all'affetto dei suoi
cari all'età di 61 anni
Dopo pochi giomi hai Ciao mamma, buon mia vita, e abiterò
raggiunto tuo marito. viaggio! nella casa del Signore
Emancata all'affetto dei MANUELA con CESA­ per lunghissimi anni.
RE, MILENA con RIC­
CARDOegli adoratinipoti (Salmo 22:6)
MARCOconKATIAe AL­
B E R T O , C L AU D I O ,
MATTEO e PAOLO, la
sorella ADELAIDE e pa­
renti tutti annunciano la
scomparsa della loro ama­
ta
Grazie per tutto l'amore
che ci hai dato e insegnato.
Ti porteremo per sem­ WCAZIGRINO
Lo annuncia con iJn­ inDELPRATO pre nei noshi cuori. di anni79 Ne danno il doloroso
menso dolore la moglie Un abbraccio dalla tua
SILVANA dianni79 amatissima LEILA con Ne danno l'annuncio la annuncio i figli STEFANO
MIRVAM NOSARI Le esequie avranno Iuo­ MARCO, SILVIA e GRE­ moglie ELENA, il figlio e FRANCESCA, la moglie
veci.TESTA go martedl 7 aprile alle ore Ne danno il triste an­ TA, nmma MARIUCCIA, ALBERTO con ELOISA e VIRNA e i fratelli FIO­
15, in forma strettamente nuncio il marito EDOAR­ ENZA e FABIO. ALESSANRO,lafigliaSIL­ RELLA con MATTEO,
dianni72 privata, nel cimitero di DO, i figli Don DARIO, Bergamo, 4 aprile 2020 V!Acon SARA e StRENA
ELENA con GIOVANNI e GIANCARLO con BRU­
Bergamo. e parenti tutti. NA, NICOLETTA con
Ne danno il triste an­ Dalmine, 5 aprile 2020 l'amata nipotina BEATRI­ Partecipano al lutto: In mancanza di esequie, Suor
nuncio la mamma MAR­ CE. -Gruppo pensionati Poli­ causa situazione sanitaria, UMBERTO.
CELLA, i figli FAUSTA, Partecipano al lutto: La preghiera di inuma­ PALMINA SERIGHELU Addolorati per la perdita
zia locale di_Beqlamo con una Messa in suffragio ver­
AUSILIA, i',!AURIZIO, zione si terrà martedì 7 Viva partec1pa21one MARINA TONOLINI rà celebrata in data da dianni92 e nell'impossibilità di cele­
STEFANO, ANTONIO, -Zii Gianfranco e Cannen aprile alle ore 16 nel cimi­
con profondo cordoglio -Luciano Ostiante e fami- destinarsi. brare le funzioni, ricordia­
GLORIA e MAURO, i ge­
- Valentina Dolci e Neugel
tero di Grassobbio. ved.ARCUDI Un sentito _ringrazia­ Ne danno il triste an­ mo Luca conla sua energia,
neri, le nuore, i fratelli, la Ringraziamo di cuore -gistian e Katia Marziali mentoaquantis1unrram10 nuncio la sorella LINA con
sorella, i cognati, le cogna­ Percassi coloro che non faranno dianni83 intelligenza e sensibilità.
- Carlo e Mariateresa Dolci con rispettive famiglie al nostro dolore. ANTONELLO,SANDRAe Ringraziamo gli runici, i
te,i nipoti e parenti tutti.La mancare una preghiera -Robe1to Ati Bergamo, 5 aprile 2020
salma è composta nella con Silvia e Stefano per la nostra cara m=a. Le Esequie verranno co­ MONICA e famiglie, la colleghi arcltitetti e tutti
- Mar�herita, Pierluigi, -Betty municate con successivo
camera m o r t u ar i a Grassobbio, 5 aprile -Umberto Monardo cognata PINETTA con coloro che gli sono stati
dell'Ospedale d i Seriate e Gabnella, Imelda e fanti­ 2020 annuncio. LUCA eSILV!Ae famiglie, vicino, certi che lo porte­
glie Clusone, 5 aprile 2020 Ciao
verrà tumulata martedì 7 le Suore della SACRA FA­ ranno sempre nel cuore.
aprile alle ore 15 nel cimi­ Partecipano al lutto: Ciao nonnoSERGIO
MIGLIA Dalmine, 6 aprile 2020
tero di Entratico dove si -Elisabetta e Serafina con Ti vogliamo bene.
celebreranno le esequie in In questo triste momen­ sentite condoglianze GIANCARLO I nonni ti vedono cre­ Si ringrazia chi vorrà
to la mrunn1a, è vicina alla Ci mancherai tanto. onorarne il ricordo.
forma privata -Coscrittil940concordo­ Carissimo fratello. scere sapendo che ti lasce­ ALESSANDRO, SARA e
Si ringraziano coloro figlia Silvana per la per la glio La tua presenza era per ranno p1ima degli altri. Comonte di Seriate, 4 GLi amici ANDREA, BE­
prematura scomparsa del SERENA
che partecipano con la pre­ noi un punto di riferimen­ Forse è r.er questo che Bergamo, 5 aprile 2020 aprile 2020 NEDETTA, CHRISTIAN,
ghiera al nostro dolore. marito to, la tua assenza mi rende ti amano più di tutti. IRINA, DARIO, ROBER­
Entratico, 5 aprile 2020 LIVIO PAOLO e ANNA DEL­ un po' più orfano. Ciao TO,ELIA, THOMAS eLO­
Bergamo, 6 aprile 2020 PRATO con figli e rispet­ Ti vorremo sempre be­ LORETTA e marito, ni­ RENA,inquestotristemo­
tive fantiglie sono vicini a ne. nonna MARINA poti, pronipoti e rispettive
Le famiglie ASTOLFI e
Ciao SANDRO con CON­ BUTTARELLI partecipa­ mento si stringono a Fran­
Edoardo,DonDario,Elena Grazie di tutte le atten­ famigliesonoviciniaE!ena cesca e alla sua fruniglia nel
nonna MIRVAM e Giovanni con la piccola CETTA, ANDREA, BEA­ zioni, delle disponibilità e e figli per la scomparsa di no al lutto per la perdita
Ciao ricordo del padre
Grazie per il tuo grande Beatrice per la perdita del­ TRICE e MATILDE. della tua costante presen­ della cara
LIVIO la cara Bergamo, 4 aprile 2020 za. SERGIO
amore, vivrai sempre m Suor WCAZIGRINO
Custodirò gelosamente Ci mancherai, ma ti por­ adorato fratello.
noi ANNA MARIA Bergamo, 6 aprile 2020 PALMINA Osio Sotto, 6 aprile 2020
Ci mancherai tanto. i ricordi dei oei momenti ANNA MARIA con AN­ teremo sempre nel cuore.
ALICE e ERIKA passati insieme. Grassobbio, 6 aprile MARCO con KATIA e Seriate, 6 aprile 2020
Tuo nipote SIMONE 2020 DREA, STEFANIA con ALBERTO, CLAUDIO,
Goralgo, 6 aprile 2020 MATTHIAS, MARGOT e PAOLO, TONI, ILDE e
con ALESSANDRA, FI­ MATTEO e PAOLO. MARIO, CARLO, DA­
LIPPO e CAMILLA THOMAS partecipano Clusone, 5 aprile 2020 GIOVANNA PICCARDI NIELA, IVAN, LISA, AN­
Cara GIANNA e ALBERTO con dolore al lutto della partecipano al dolore di Il Signore è mia parte
Bergamo, 6 aprile 2020 famiglia Marziali per la di eredità: NALAURA e gli amici e i
nonna MIRVAM
si stringono in un caloroso Alberto e famiglia per la
abbraccio a Edoardo, ai scomparsa del loro caro scomparsa del caro colleghi dello Studio MA­
Grazie nelle tue mani è la RIO BONICELLIARCHI­
sarai sempre nei nostri figli Don Dario ed Elena, GIANCARLO
cuori In questo triste momen­
argenero Giovanni e alla SERGIO mia vita. TETTO AND PART­
to i nipoti LUCA, STEFA­ zia MARINA
Non ti dimenticheremo piccola Beatrice, ricordan­ Grassobbio, 6 aprile Dalmine, 6 aprile 2020 Anche il mio corpo NERS, ricordando le qua­
mai. NIA e RODOLFO con 2020 per i momenti passati in­
RICCARDO sono vicini a do i bei momenti trascorsi sieme e per la tua costante
riposa al sicuro, lità umane e professionali
DAVIDE e ILARIA zia Silvana per la perdita insieme alfa cara perché non abbando­ dell'runico e stretto colla­
Montello, 6 aprile 2020 presenza. ANNA, RICCARDO,
dello ANNA Ciao Un grande abbraccio da EMILIA, DANIELE,GUI­
nerai la mia vita nel boratore
tua sorella ADELAIDE, sepol cro.
Ciao zioLIVIO certi di ritrovarciun giorno GIANCARLO DO, STEFANIE ed ELISA LUCA
Bergamo, 6 aprile 2020 a vivere nella gima del ANNAPAOLAcon ANGE­ partecipano al dolore per (Dal Salmo 16)
MIRVAM Signore, quella vera... Ti ricorderemo sempre LO, SILVANA con LUIGI, la scomparsa del caro si stringono con tutto il
Grassobbio, 6 aprile con affetto. LUCA con SERENA, AN­ La COMUNITÀ PAR­ loro affetto ai suoi cari
Come primogenita sei Un forte abbraccio a NALISA con ALESSAN­ SERGIO ROCCHIALE di BRUSA­ familiari.
sempre stata il nostro pun­ Abbracciamo la cara zia 2020 Leila, Marco, Silvia, nonna DRO, GABRIELE e NICO­ Bruxelles, 6 aprile 2020 PORTO, riconoscente per Bergamo, 6 aprile 2020
to di riferimento. Silvana per la perdita Maria, Greta e fanilliari.
Ora siamo sicuri che sei dell'amato UMBERTO e ANNA LA, e da TOMMASO. il bene ricevuto, invoca il
vicina a Piero, che da dieci MONICA e mammaso­ Rovetta, 6 aprile 2020 Signore Crocifisso Risorto
LIVIO no vicine ad Elena e fami­ con FABIO, CLAUDIO e Sei stato un esempio di
giorni ti stava aspettando. famiglie. vita, come un padre. per GIL, CONRAD, MA­
Mamma MARCELLA e In questo momento di glia per la perdita della cara Bergamo, 6 aprile 2020 RIO, GIOVA', MARCEL,
fratelli MICHELANGE­ vuoto mfinito possa il ri­ m=a Milena, ti abbracciamo SERGIO VALSECCHI Suor
Don PRIMO, PIER e SI­
LOcon famiglia, VINCEN­ cordo del vostro prezioso ANNA MARIA forte ricordando la tua cara Non ti dimenticherò PALMINA SERIGHELU MO, an1ici del tavolo di
ZO, GIANCARLO, RO­ legame colmare il tuo cuo­ Tutto i'AERO CLUB si mrunma mai.
re. Montello, 6 aprile 2020 stringe alla moglie Leila ed affinché possa contempla­ venerdì a pranzo, ricorda­
SALMA e MARCO con MARINA ROBERTO.
famiglia. RAFFAELLA e AN­ ai figli Marco e Silvia per re il volto Misericordioso no con affetto il loro caro
Bergamo, 6 aprile 2020
Gazzaniga,6 aprile2020 DREA con LORENZO e la perdita del caro sempre generosa e sorri­ del Padre in cui ha creduto amico
DAVIDE. Il Parroco, il personale dente.
GIANCARLO nel suo pellegrinaggio ter­ LUCA
t
Bergamo, 6 aprile 2020 docente, la segretaria, uni­ Siamo vicine a te, a Ma­
FRANCA, GIANCAR­ trunente ai genitori e ai Sei stato un punto di nuela e famiglie. reno. Bergamo, 6 aprile 2020
LO, GIUSEPPE, LINA e bimbi della SEZIONE GI­ riferimento per generazio­ DANIELA, GRAZIA, Brusaporto, 6 aprile
DANIELA con le rispettive Ci sono cose che non RASOLI della SCUOLA ni di piloti.Con te si chiude MEA, RINA, STEFANIA 2020

t
famiglie, sono vicine a Glo­ dimenticheremo mai. DELL'INFANZIA MONS. una pagina della nostra
ria per la scomparsa della CAROZZI di SERIATE, Clusone, 6 aprile 2020
Ci sono emozioni che storia che rileggeremo
cara marruna
t
vivranno sempre den­ sono vicini alla maestra sempre con affetto.

t
tro di noi. Elena e ai suoi familiari Orio Al Serio, 6 aprile
MIRVAM per la perdita della cara Adesso sorriderai
Trescore Balneario, 6 Ci sono ricordi che ci mamma
2020 agli angeli, buon
aprile 2020 regaleranno un sorri­ È mancato all'affetto dei viaggio.
so. ANNA MARIA
Ci sono pe_rsone così GUIDO GUIDI ricorda
Invocano dal Signore con grande stima ed affetto
La proprietà e tutto lo importanti che porte­ per lei la pace dei giusti e
Staff della ditta JETCO remo sempre nel no­ per tutti coloro che soffro­
1'arrnco
profondan1ente addolora­ stro cuore. no per la sua scomparsa la GIANCARLO
ti, sono vici.nj a Davide, Ciao consolazione che viene Bergamo, 6 aprile 2020
Gloria e a tutti i familiari dalla fede nella Resurre­
in questo momento di for­ LIVIO
zione.

t
te dolore per la perdita GIOVANNA e TINO, Seriate, 6 aprile 2020
della cara LAURAe ROBERTO sono
MIRVAM vicini a Silvana stringen­ dianni74

t
dola in un abbraccio.
Trescore Balneario, 6 Bergan10, 6 aprile 2020 Ne danno il triste an­
aprile 2020 nuncio il marito LEO­
NARDO, la figlia CINZIA

t
con ADRIAN'""O, le nipoti
Caro CRISTINA e JESSICA, e ADRIANO MANINETTI
DOMENICO RODIGARI parenti tutti. ANTONIO MARIO
CARLO SOTTOCASA (Traci)
È mancato all'affetto dei dianni90 Albano Sant'Alessan­ CAVAGNA
ti ricorderemo per la tua dro, 5 aprile 2020
bontà, il tuo cuore d'oro, e suoi cari dianni88 dianni79
Ne danno il triste an­
l'amore che mettevi inogni nuncio i figli LIBERA con
tuo gesto, le tue visite per Ne danno il triste an­ Ne danno il triste an­
STEFANO, VALERIO con Partecipano al lutto dei nuncio la moglie GIUSY,
un gelato, o quando sei GIULIA, GIANCARLO familiari per la scomparsa nuncio la moglie CECI­
arrivato vestito da Babbo con PINUCCIA, i nipoti, i di LIA, i figLi FRANCO con la figlia LARA, il fratello
Natale per i nostri bambi­ pronipoti, i fratelli e i pa­ ELEONORA, GRAZIANO GIANNI, i cognati, le co­
ni, sarai sempre nei nostri SERGIO CARLO gnate, i nipoti, i pronipoti
cuori perche le persone renti tutti. con RENATA, LUCIANO
come te non si possono I familiari ringraziano BIGLIOLI con LORETTA, MARCO e parenti tutti.
dimenticare. ved.PERSANO tutti coloro che con una con LAURA, le nipoti FE­ Le esequie come da or­
Famiglia SAMBINEL­ Cara mamma Santina, è preghiera saranno vicini. DERICA, MARTA, SIL­ dinanza della Regione
Bergamo - Ambivere, 5 -Sentite condoglianze fa­ Lombardia saranno cele­
LI. nel giorno più triste che ti miglia Bosateffi Angelo VIA
Calcinate, 6 aprile 2020 ringrazio di avermi dato la aprile 2020 Un ringraziamento al brate in forma privata
ANTONIETTA NORIS vita personale medico ed infer­ martedì 7 aprile alle ore
veci. PESENTI
Tuo figlio MAURO, le Ti ricorderemo sempre 14.30 nel cimitero di Ponte
tue sorelle e tutti i parenti ntieristico della Fondazio­
AGOSTINA CORTI GIACOMO MANGILI ZioDOMENICO per il tuo so1Tiso e l'allegria
ne Casa di Riposo Ponte S. Nossa
Lo annunciano con do­ Un ringraziamento par­ che donavi a tutti Si ringraziano quanti
inQUAGLIA dianni79 lore la figlia GIANFRAN­ ticolare a Mina, Grazia, ci hai lasciato un grande Pietro per le cure prestate.
CA con LUCA, la sorella, i Nadia e Miriam. vuoto, ma pieno di ricordi. SERGIO CARLO Una benedizione in for­ prenderanno parte al no­
Le sorelle EMILIA e sh·o dolore.
VALERIA e famiglie sono Ne danno il triste an­ fratelli, le cognate, nipoti e Si ringraziano delle cure I tuoi nipoti MARCEL­ Da ADRIANO e RITA, ma strettamente privata
vicine a Franco per la per­ nuncio il fratello OSVAL­ parenti tutti. prestate la Dottssa Gio­ LO, GIULIANA, BARBA­ ANTONIO e MARIA, CI­ Ponte Nossa, 5 aprile
RA, MASSIMO con rispet­ sarà data al cimitero di 2020
dita della cara DO con MILENA, nipoti Si ringraziano tutti colo­ vanna Rizzo e tutto il p e r ­ RO e LAURA, con rispet­ Bonate Sopra.
MATTEO e MARCO, pa­ ro che parteciperanno al sonale della Casa di Riposo tive famiglie. tive famiglie.
AUGUSTA renti tutti nostro dolore. Caprotti Zavaritt Valbrembo, 6 marzo Romano di Lombardia, Ponte San Pietro - Bo­
Bergamo, 6 aprile 2020 OsioSotto,5aprile2020 Zogno, 4 aprile 2020 Gorle, 5 aprile 2020 2020 6 aprile 2020 nate Sopra, 6 aprile 2020
Continua a pagina 32
Provincia 31
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Il basso Sebino piange


il farmacista Perani
volontario infaticabile
Paratico.Aveva 84 anni, una settimana fa l'addio
al fratello Achille. Punto di riferimento locale
per i pellegrini a Lourdes, impegnato per l'Africa
PARATICO «Un professionista serio,
MARIO DOMETTI di grande spessore umano e
- A poco meno di una con una travolgente ener­
settima dalla morte del fra­ gia». Questo è il ritratto trac­
tello Achille, il coronavirus si ciato da chi lo ha conosciuto.
è portato via anche Antonio «Un uomo che ha fatto, insie­
Perani, da 58 anni farmacista me alla moglie Marisa, del vo­
a Paratico. Il triste annuncio lontariato una scelta di vita».
della morte è stato comuni­ Catechista, ministro stra­
cato dai figli attraverso i so­ ordinario dell'Eucarestia e
cia!. Una notizia che ha addo­ Antonio Perani animatore dei corsi per i fi­ Perani nella sua farmacia con i collaboratori
lorato l'intero basso Sebino, danzati sia a Paratico, sia in
che ha sempre visto in lui un strato cosa significa essere provincia di Bergamo e Bre­ questi giorni hanno provato
punto di riferimento insosti­ un professionista virtuoso, scia. Volontario Unitalsi e questo dolore e a chi ancora Cologno
tuibile anche per la sua atti­ avveduto e sagace, audace, Oftal, è stato il punto di rife­ sta soffrendo per continuare
vità di volontariato. Lo stori­
co farmacista, originario di
ingegnoso, accorto, garbato,
premuroso e accudente, ciar­
rimento locale per i pellegri­
naggi a Lourdes. Non trascu­
a vivere». La comunità di Pa­
ratico, in particolare, si strin­
Al cimitero L'iniziativa è stata comunicata
dalla sindaca Chiara Drago con un
Rovato, si è spento all'età di
84 anni all'ospedale di Bre­
liero e anche divertente e mi
ha insegnato che, con uno
rabile il suo impegno infine,
nella raccolta fondi, abiti e
ge nel cordoglio attorno ai fi­
gli Marco e Alberto, alla mo­
fiori offerti post su Facebook nel giorno della
domenica delle Palme.
scia.
«Buon viaggio dottor An­
sguardo, possiamo guardare
negli occhi dei nostri pazien­
medicinali a favore dei mis­
sionari in Africa e all'interno
glie Marisa e alla sorella suor
Amelia, per la scomparsa del
dal Comune «Sappiamo - ha scritto - che per
molti è un sacrificio non andare a
tonio. A lei rivolgo la mia gra­ ti e anche nel loro cuore. La della casa di accoglienza per dottor Perani, un dolore acu­ far visita ai propri defunti al
titudine più profonda: mi ha sua generosità e dolcezza, in­ extracomunitari «Don Silvio ito dall'impossibilità di por­ Ramoscelli di ulivo sulle tombe cimitero. Molti di voi mi hanno
insegnato a lavorare con pas­ sieme alle risate e agli ab­ Galli» di Chiari. gergli l'ultimo saluto. del ci mitero di Cologno, al posto scritto anche per questo. Abbia­
sione e coraggio, mi ha mo- bracci strettissimi, rimar­ «Vogliamo ringraziare tut­ La morte di Antonio Pera­ dei fiori ormai appassiti. mo quindi deciso che la settimana
ranno per sempre impressi ti i medici e gli infermieri del­ ni mette ancora una volta alla L'Amministrazione comunale ha prossima toglieremo i fiori ormai
I Catechista, nella mia anima. Oltre a un
grande farmacista, c'era l'uo­
la medicina metabolica del­
l'ospedale Civile per la loro
luce l'importante ruolo dei
farmacisti italiani, impegna­
voluto esprimere, con questo
gesto dal valore fortemente
appassiti dalle tombe dei nostri
cari defunti e li sostituiremo con
è stato anche mo, il marito, il papà e il non­ attenzione - hanno detto i fa­ ti, non senza rischi, nelle far­ simbolico, la vicinanza ai cittadini ramoscelli di ulivo, in questo
a servizio della casa no». Queste commoventi ri­
ghe scritte su facebook da
migliari -. Fino all'ultimo ha
avuto la forza di lottare, di
macie di comunità e nelle
strutture del servizio sanita­
che in questo periodo non posso­
no recarsi al camposanto (chiuso
contesto simbolo di speranza.
Tuttoquesto sarà reso pos sibile
per immigrati una sua collaboratrice, dan­ sperare con grande serenità. rio. La tumulazione al cimi­ per evitare assembramenti) per non solo dal custode del cimitero,
di Chiari no un senso alla figura del
dottor Perani.
Sappiamo che darà la forza a
noi, a tutte le persone che in
tero di Paratico avverrà oggi.
ClRIPRODUZIONE RISERVATA
visitare i propri cari e per curare
tombe e colombari.
e dagli uffici comunali, ma anche
da alcuni volontari». s.BA.

Sotto il Monte: si è spento un uomo conosciuto e stima­


to a Sotto il Monte e nel setto­
re industriale, proprio per la
del 1600 di pregio e valore, at­
tualmente funzionante che si
trova nella chiesa di Brusic­

l'imprenditore Valaguzza
sua attività imprenditoriale. co».
Negli anni '70 è stato consi­ Il nipote di Papa Giovanni
gliere comunale e dette il suo XXIII, Beltramino Roncalli
fattivo contributo ad ammi­ ricorda che Carlo Valaguzza
nistrare il paese di Papa Ron­ ha contribuito a finanziare il
Il ricordo svolta la semplice funzione Bonate Sopra, l'azienda Te­ calli. È stato impegnato nel­ portale dei pontefici in bron­
Aveva 90 anni. Negli anni funebre, come previsto dalle notex, specializzata nella l'attività sportiva sottomon­ zo della chiesa parrocchiale
Settanta fondò con altri soci
normative di legge, con la produzione del «Tessuto non tese. Per alcuni anni è stato di Sotto ilMonte dedicata San
presenza di pochi familiari. tessuto» (Tnt), che poi si tra­ presidente della Polisporti­ Giovanni Battista.
l'azienda tessile La salma è stata tumulata sferì a Terno d'Isola e alcuni va. La monumentale opera
Tenotex di Bonate Sopra nella tomba di famiglia nella anni fa venne acquisita da «Valaguzza era un bene­ «Incammino verso la speran­
quale da alcuni anni riposa la una multinazionale del setto­ fattore - afferma il concitta­ za» è stata realizzata dallo
- Carlo Valaguzza, 90 moglie Carla. Carlo Valaguz­ re. Sauro Lodovici di Suisio è dino Beniamino Paruta - . scultore veneto Carlo Ballja­
anni, di Sotto ilMonte,è mor­ za, perito industriale, è stato stato un suo ex dipendente Verso la fine degli anni 90 do­ na, definito «Scultore dei Pa­
to giovedì nella sua casa in zo­ un imprenditore nel settore per diversi anni, lo ricorda nò alla nostra parrocchia, in pi» e inaugurata nel settem­
na Brusicco. Sabato pomerig­ del tessile. Negli anni '70 creò così: «Valaguzza era proprio memoria del fratello don Re­ bre nel 2006.
gio nel cimitero comunale si è con altri soci, alle Ghiaie di una brava persona». Carlo era cario Valaguzza nato, un organo napoletano Remo Traina

II Offerte
Ghisalba, il ciclismo perde Ravelli i figli di Pietro, imprenditore
nel ramo delle macchine laser, Annunci
economici
Impiego

Fu tra i fondatori della Polisportiva


non hanno deciso di seguire.
«Non ci ha mai forzato -
prosegue il figlio - ma, anzi, ci
Gli avvisi si ricevono presso gli uffici
ha sempre lasciato la libertà di della Sesaab Servizi S.r.l. - Divisione SPM.
li lutto fino ai primi anni Duemila, in praticare ciò che volevamo, ac­ viale Papa Giovanni XXIII, 124. Bergamo.
telefono 035/35.87.77 . fax 035/35.88.77.
AZIENDA edile. ricerca per am­
piiamento proprio organico.
Aveva 77 anni, qualità di presidente. Un im­ compagnando le nostre scelte. tutti i giorni da lunedì a venerdì. dalle
per gestione commesse, nr. 1
vittima del coronavirus, pegno, che ha portato avanti
nelle vesti di consigliere fin­
A noi, però, ha donato la sua
azienda, il suo gioiello. E credo
8.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30:
sabato dalle 8.30 alle 12,30. architetto e n. 1 geometra abi­
Imprenditore, ha guidato ché ha potuto,e che la Federa­ che vedere i suoi figli portare
La tariffa delle rubriche è di € 1,05 per
parola (minimo 16 parole), le sole rubri­
litati. Mandare proprio cv indi­
la sezione ciclistica zione ciclistica italiana, qual­ avanti la sua attività gli abbia che «Domande di lavoro:oo- e «Domande di rizzo Email: info@cemedil.it
impiego:oo- € 0,55 per parola. indirizzi
che anno fa,decise di premiare regalato tanta soddisfazione Il internet 3 parole. indirizzi e-mail 5 paro­ Per la pubblicità
- Sièspento a 77 anni,a in occasione del 60° di attività. fatto che molte persone lo ri­ le, con l'aggiunta dell'IVA su questo giornale
«Mio padre - ricorda il figlio

M
causa del coronavirus, Pietro cordino - conclude -è il frutto Le offerte d"impiego e di lavoro si inten­
Ravelli,uno dei fondatori della Pietro Ravelli Simone -era un grande lavora­ di ciò che mio padre ha voluto dono rivolte ad ambosessi (ai sensi art.1
D.Lgs 11-4-2006 n.198). Gli annunci eco­
Polisportiva di Ghisalba. tore. Una persona a modo e do­ trasmettere». Anche all'Mtb nomici delle rubriche 4-5-6-7 devono
Amante della bicicletta, con la che i figliSimone e Claudio. Da tata di grande altruismo,e che Ghisalba, la scuola di moun­ tassativamente riportare come prima
parola del testo l'indicazione del comune Più ENERGIA
sua scomparsa se ne va un pez­ giovanissimo Ravelli diede vi­ era riuscita a portare avanti la tain bike dove Pietro era di ca­ dove è ubicato l'immobile. Si prega di alla vostra COMUNICAZIONE
zo di storia del ciclismo locale ta alla sezione ciclistica della passione per il ciclismo eredi­ sa, profondo è il cordoglio per non inviare curricula indirizzati a Casella
SESAAB Servizi srl società Unipersonale
Essepiemme tramite Raccomandata o Divisione SPM
e bergamasco. Oltre alla mo­ Polisportiva che, successiva­ tata dal padre Ettore». Una il 77enne scomparso. Assicurata. Tel. 035.35.88.88
glie Chiara, il 77enne lascia an- mente, ha diretto per decenni, strada, quella del ciclismo, che Nlall Ferri
32
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

t t t t t
Segue da pagina 30 La sorella DINA con RINGRAZIAMENTO
LINO, CRISTINA e AN­

t
La famiglia CORTINO­
La morte non è nien­ Resterai sempre nei È mancata all'affetto dei Non ti chiediamo TONELLA con le rispetti­ VIS ringrazia tutti coloro
te. Sono solamente perché ce l'hai tolta, ve famiglie, abbracciano
passato d a ll'altra nostri cuori... suoi cari ma ti ring raziamo che hanno partecipato con
parte: è come fos s i È mancato all'affetto dei per avercela donata. con affetto Patrizia e Mi­ affetto al lutto per la scom­
Po1teremo sempre nei nascosto nella stanza
nostri cuori il tuo esempio suoi cari Ora puoi finalmente ab­ chele e partecipano al loro parsa del caro
accanto.
di bontà, onestà e amore bracciare il tuo caro dolore per la scomparsa
verso tutti. Franco. della mamma
Si èspento serenamente LILIANA RAVASIO
Bergamo, 6 aprile 2020

MARCO con RAF­


FAELLA, ALESSANDRO, MADDALENA FINCO
ANNA ed ANDREA con
MANILA, FRANCESCO, di anni77
MARIA CORNA
VALENTINA sono vicini Il giorno 5 aprile ne Ila
ved. CAPELLI con profondo affetto ai tranquillità insolita della ADRIANO
ALESSANDRO BERmA PIETRO RAVELLI
dianni95 cugini Patrizia e Michele sua casa, ci ha lasciato il Torre Boldone, 6 aprile
dianni69 dianni77 ERMELINA RUGGERI
per la scomparsa della loro compito di mettere in pra­ 2020
RENATOPOMA Ne danno il triste an­ Ne danno il triste an­ ved.ROTA cara mamma tica il suo esempio.
Ne danno il triste an­
nuncio ATTILIA, i figli nw1cio il figlio RINO con dianni89 Spesso si vedevano pas­
dianni76 LINDA con MAURIZIO, nuncio la moglie CHIARA, LILIANA
LETIZIA, la figlia DANIE­ sare in bicicletta, lui davan­ ANNIVERSARIO
ANDREA e NICOLO; i figli SIMONE con RO­ Ne danno il triste an­ Bergamo, 6 aprile 2020
Con dolore l'arumncia­ OMARconMABELe MA­ LA, i nipoti CRISTIAN, ti e lei dietro 2007 2020
BERTA e CLAUDIO con nuncio le figlie MARINA
no la moglie ADRIANA, i TILDE; e i parenti tutti. con MANUELA e la picco­ con GIUSEPPE, ARIAN­ ...e lei ora ha raggiunto
figli GUSTAVO con I familiari ringraziano VALENTINA, le adorate Giancarlo per proseguire
la CHIARA, ROMINA con NA con TINO, FRANCA
FRANCESCA, SIMONA quanti si uniranno al loro nipoti SOFIA e LUCRE­ con ROBERTO e i nipoti CARLA, REGINALDO, insieme, una pedalata alla
con GIUSEPPE, i nipoti dolore. ZIA, i fratelli, le sorelle, i ALESSANDRO, la sorella MICHELA con ROBER­ RITA,ALBERTOconELI­
Bonate Sotto, 4 aprile volta
CHIARA e MATTEO e cognati, le cognate ed i TERESA, fratelli e parenti TO, GLORIA con ALES­ SABETTA e la piccola I figli MICHELE e
2020 SANDRO, GIUSEPPE,
parenti tutti. Un grazie di parenti tutti. tutti. amata VITTORIA, ALES­ FRANCESCO, le nuore e i
cuore al personale dell' Partecipano al lutto: DANIELA con ALESSAN­
La cara salma giungerà Un ringraziamento par­ DRO, SAMANTHA, GIA­ SANDRA con LUCA, nipoti ringraziano tutti ed
ADI di Osio Sotto. - Francesco e famiglia al cimitero di Ghisalba lu­ ticolare al personale medi­ DA con STEFANO. TOMMASO e FILIPPO, ognuno per i gesti di vici­
Osio Sotto, 5 aprile2020 nedì 6 aprile alle ore 16.30 co ed infermieristico del 2" Si ringraziano tutti colo­ nanza.
ro che parteciperanno al ALESSANDRO con
Partecipano al lutto: La famiglie BERETTA, per la celebrazione del 1i to sud di Casa Serena per le CHIARA, partecipano al Un particolare ringra­
nostro dolore.
con zia GIULIA e la fami­ delle esequie in forma pri­ amorevoli cure prestate. Poscante di Zogno, 5 dolore di Patrizia e Miche­ ziamento a Scarleth per le
- Famiglia Taminelli glia ESPOSITO, i tuoi cu­ vata; indi la tumulazione. aprile 2020 amorevoli cure riseNate a
gini, si uniscono al dolore La cara Maria è compo­ le nel ricordo affettuoso
della zia Maria, della m o ­ Ghisalba, 4 aprile 2020 sta presso la Casa del Com­ Partecipano al lutto: Maddalena.
della carissima sorella, co­
CARLO con CARIA e i glie Attilia con i figli Omar miato dell'Isola in via In­ Con stima e affetto rin­
e Linda per la perdita di - Maria, Vito e Laura con gnata e zia
figli MARIKA, THOMAS dipendenza 18 a Brembate graziamo la puntuale pro­
Con tanto affetto ci Carlo e Marta, Silvia e LILIANA fessionalità dimostrata in
e VALENTINA si stringo­ ALESSANDRO Sopra. Daniele con la piccola
no in un forte abbraccio ad per noi tutti Sandrino. stringiamo alla famiglia di Sara Ranica, 6 aprile 2020 tanti anni di cura dal dottor
Ringraziamo quanti Pietro Bonicelli, dal dottor
Adriana, Gustavo e Simo­ Un dramma nel dran1-
ma di questa segregazione. PIERO prenderanno parte al no­
na per la perdita del caro PietroDi Paolo e dal dottor

t
Riposa in pace. affinché si riesca a dare stro dolore. L'UNIONE SPORTIVA Marcello Mercenaro.
RENATO Bonate Sotto, 6 aprile conforto e sostegno in que­ Brembate Sopra- Scano POSCANTE si unisce nel
2020 Ringraziamo inoltre il
Boltiere, 6 aprile 2020 sto momento di dolore. al Brembo, 5 aprile 2020 dolore a Marina, Franca,
Arianna e Beppe per la personale della Cooperati­
Tuo fratello NANDO Dove io vado voi co­ va Bergamo Sanità per le
Partecipano al lutto: perdita della cara mamma
L'ASSOCIAZIONE GE­ con ALDA e nonna noscete la via. amorevoli e professionali
ROSSANO e LIDIA con NITORI AGe di BONATE
SOFIA e FEDERICO sono SOTTO si stringe in un Bergamo, 6 aprile 2020 - Giancarlo, Annamaria e ERMELINA (Giovanni XIV, 4) cure dispensate al domici­
vicini a Simona e Giuseppe sentito abbraccio a Linda Poscante di Zogno, 06 lio.
e famigliari per la perdita famiglia È mancata all'affetto dei
in questo momento per la aprile 2020 Bergamo, 5 aprile 2020
del caro papa A nostro - Cognata Rina Coma con suoi cali
perdita del caro figli e famiglie DIANORA FERNANDA
SANDRINO zio PIERO
RENATO Bonate Sotto, 6 aprile - Ennfo Coma con Cinzia IL GRUPPO ALPINI MARIELLA ed ERMI­ COLOMBO
Osio Sotto,6 aprile2020 2020 Siamoorgogliosidiaver­ -Marilisa Corna con fan1i- POSCANTE è vicino con NIO GENNARO con i figli
ti incontrato durante il affetto a Marina, Franca,
glia Arianna e Beppe per la PIERGABRIELE e STEL­ Quest'anno non potre­
nostro cammino. perdita della cara mamma LA e rispettive famiglie,
GIANMARCO, FIO- GIULIA, LUELLA, MA­ mo riunirci per la Santa
NLIO e MARIATERESA Ti Iicorderemo sempre e nonna sono vicini a Francesro. Messa
RENZA, SONIA e LUCA sono vicini ad Attilia e figli nei nostri cuori. Ciao Chiara, Miriam, Fabio e ali
con rispettive famiglie so­ ERMELINA Diremo oggi una pre­
in questo momento di MASSIMO e PAOLA altri parenti, nel dolore,
no vicini ad Adriana, Simo­ grande dolore per la per­ nonnaMARIA Poscante di Zogno, 06 ghiera nelle nostre case,
na e Gustavo per la perdita dita di con IRENE, GIULIA, aprile 2020 per la scomparsa di per voi e per tutti coloro
MARCO e GABRIELE. Grazie per tutto l'amore
del loro caro ALESSANDRO MADDALENA FINCO che vi hanno raggiunto in
e l'affetto che ci hai dato.

t
Bergamo, 6 aprile 2020 questo doloroso momen­
RENATO Aviatico, 6 aprile 2020 Ora veglia su di noi da Bergamo, 5 aprile 2020 to.
Osio Sotto, 6 aprile 2020 lassù. ANGELA ROTA Continuate a protegger­

t
Siamo vicini con affetto ROMINA e CRISTIAN. È mancata all'affetto dei ci da Lassù.
ved.CAPEW RINGRAZIAMENTO
al dolore di Simone, Chiara Sedrina, 5 aprile 2020 suoi cari la tanto amata Bergamo, 6 aprile 2020
GIANMARCO, FIO- e Claudio per la perdita del dianni95
RENZA, SONIA e LUCA Ora sei con il tuo amato caro
con rispettive famiglie so­ Angiolino, proteggeteci da Lo annunciano con pro­
lassù. Cara ANNIVERSARIO
novicini adAdriana, Simo­ PIERO fondo dolore le figlie MA­
na e Gustavo per la perdita MARIA 2019 2020
Lidia e familiari. RIN ELLA, AURELIA,
del loro caro Cenate Sotto, 6 aprile grazie per il bene che mi MARIAGRAZIA con ri­
RENATO 2020 hai voluto. spettive famiglie e parenti
Osio Sotto, 6 aprile 2020 Tua nuora LETIZIA tutti.

t
Sedrina 5 aprile 2020 Un sentito ringrazia­

t
mento a tutto il personale

t
della F.zione G.C. Rota
Ci piace pensarti in Pa­ OnlusdiAlmennoSanSal­
Suor
È mancato all'affetto dei radiso. vatore per le amorevoli ANTONIO ACETI
suoi cari EUFEMIA CARLA
COLOMBO cure prestate. (Mario)
Ne danno il triste an­ Almenno San Salvatore,
ANTONIA FORESTI EUGENIO e FRANCO
nuncio i parenti tutti. 5 aprile 2020 sentitamente ringraziano
ved. GUERINONI Un vivissimo ringrazia­ ANNAMARIA PIAZZOLI
mento alle consorelle. Partecipano al lutto: coloro che ham10 condivi­
dianni89 so il dolore per la perdita inFERRARI
Colognola,6 aprile2020
Ne danno il triste an­ - Dory, Serena, Osvaldo del papà Mario. La ricordano il marito
nuncio i figli CLAUDIO Esprimono inoltre sin­

t
con PATRIZIA, MARIA­ GIUSEPPE, la figlia RO­
RITA, FRANCESCO con cero apprezzan1ento alla BERTA con MIRKO, i fra­
PIERALBA, i nipoti MA T­ Ciao sig.ra Brinza Rodica per telli
TEO con CLAUDIA, VA­ Ci ha lasciato la nostra ziaNINl l'an10revole dedizione al LOREDANA, VALTER
LERIA con RAIMONDO, cara man1ma compianto papà ed alla e SERGIO, il cognato
SIMONE con ISABELLA, porteremo nel nostro cuo­ manima ANGELO con ANGE­
FRANCESCA con DAVI­ LAURA MERISIO
SAMUELE MAGNI re il tuo sorriso e l'affetto Sforzatica Sant'Andrea, LA, nipoti e parenti tutti.
DE, GLORIA, ALESSAN­ in MANZONI MARIO BASCIU
DRO, i pronipoti MARTI­ che ci hai sempre dimo­ 6 aprile 2020 Dalmine, 6 aprile 2020
dianni85 NA, ALESSANDRA e AN­ Il marito RI O, la sorel­ dianni82 strato ogni volta che siamo
Lo annunciano la mo­ DREA stati con te. Abbracciamo
Un particolare ringra­ la CLARA con GIANBAT­
glie TERESA con i figli Lo annunciano con do­ cugine e cugini in questo
ziamento al personale in­ TISTA e il fratello ROSO­
lore la moglie GIUSEPPI­
PAROLEPERSPERARE
ANNALISA con ROBER­ fermieristico e assistenzia­ LINO. triste momento.
TO ed ELISA, FERDI­ le del Centro Don Orione. NADEAGOSTINI, la figlia «Gesù, profondamente commosso, si recò al
Come da decreto i fune­ Carobbio degli Angeli, 3 M.LUISA, GIULIANA,
NANDO con MANUELA, MONICA e parenti tutti. sepolcro; era una grotta e contro vi era posta
rali non potranno essere aprile 2020 CARLO e rispettive fami­
MARIANNA ed ALES­ Una benedizione al no­ una pietra.
celebrati. glie.
SANDRO. Si ringrazia quanti pre­ Partecipano al lutto: stro carosaràdata in fonna Disse Gesù: "Togliete la pietra!".
Ringraziamo il Dr. Ma­ Bergamo, 6 aprile 2020
gheranno per lei. privata al cimitero di Ber­ Gli rispose Marta, la sorella del morto:
gazzù per la sua professio­ Bergamo, 4 aprile 2020 - Ezio e Marta con cordo­ LILIANA RAVASIO "Signore, già manda cattivo odore, poiché è di
nalità ed Ina per il suo gamo.
Partecipano al lutto: glio
affetto e la sua completa Bergamo, 4 aprile 2020 in LOMBARDI Cara quattro giorni". Le disse Gesù: "Non ti ho detto
disponibilità. - Capitanio Eugenia Con dolore lo annuncia­ ziaNINÌ che, se credi, vedrai la gloria di Dio?"
Si ringraziano coloro Ciao no i figli PATRIZIA e MI­ Tolsero dunque la pietra.
che partecipano con la pre­ TULLIO e LUISA sono CHELE. Ti ricorderemo sempre
li fratello ATTILIO e ziaLAURmA E gridò a gran voce: "Lazzaro, vieni fuori".
ghiera al nostro dolore. vicini aGiusye Monicaper Bergamo, 6 aprile 2020 con affetto.
familiari si uniscono al do­ Il morto uscì, con i piedi e le mani avvolti in
Per le disposizioni di lore per la perdita della I tuoi nipoti EMANUE­ la perdita del caro Partecipano al lutto: Tua cognata PINA con
cara bende, e il volto coperto da un sudario. Gesù
legge, i funerali sono so­ LE e DANIELE con VA­ figli e rispettive famiglie.
MARIO - Maria Pia Co1tinovis con disse loro: "Scioglietelo e lasciatelo andare"».
spesi. ANTONlffiA LERIA e PAOLO. Luca, Paolo, Elisa e Mar­ Almenno San Salvatore,
Seriate, 3 aprile 2020 Arcene, 6 aprile 2020 Montello, 3 aprile 2020 Bergamo, 6 ap1ile 2020 co 6 aprile 2020 I.I\c:EI.O Ili S.\\ (:IO\ I'-\I
Provincia 33
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Bambina inghiotte una batteria e muore


carobbio.Aveva tre anni, del Bresciano, era ospite dai parenti per sfuggire all'emergenza del coronavirus
Ha preso e messo in bocca una pila estratta da una sveglia. Oggi le esequie in forma privata. Lascia quattro fratelli
CAROBBIO genitori e oggi alle 15 sono bio, da parenti, a causa del­
MONICA ARMELI previste le esequie in forma l'emergenza sanitaria in cor­
- Ha ingerito una bat­ privata nel cimitero di Carob­ so. Speravano di proteggere la
teria stilo, di quelle che ali­ bio. La famiglia è di religione loro bimba dalla possibilità di
mentano i giocattoli, ed è ortodossa. Sarà il parroco del contagio, purtroppo una sfor­
morta per soffocamento e per paese a benedire la salma tunata fatalità gliel'ha portata
lesioni interne provocate dal­ composta nella piccola bara. via.
le sostanze nocive rilasciate Un gioco pericoloso che si è La piccola era in soggiorno
nello stomaco. Una morte trasformato in tragedia quello con i genitori mentre i fratelli
atroce e assurda quella della della piccola. La bimba stava erano nel prato all'esterno, vi­
piccola C. M. R, di tre anni, maneggiando una radiosve­ cino alla roulotte. Lei era una
spirata dopo il suo arrivo in glia, ha aperto lo sportellino bimba vivace e molto curiosa:
ospedale, al Papa Giovanni delle batterie, ne ha estratta poco prima che i fratelli uscis­
XXIII di Bergamo. Il fatto è una e l'ha inghiottita. È suc­ sero, senza farsi notare, ha sfi­
successo nella giornata di ve­ cesso nella struttura in cui la lato una delle pile e se l'è mes­
nerdì a Cicola di Carobbio de­ famiglia rom vive a sud della sa in bocca. Quando i fratelli
gli Angeli, dove la famiglia ferrovia, nella zona residen­ hanno visto che lo sportellino
rom si era trasferita da qual­ ziale della frazione Cicola, po­ della sveglia era stato aperto,
che settimana a casa di fami­ co distante dal confine con il era ormai troppo tardi. Sono
liari. comune di Bolgare. La fami­ entrati nell'abitazione e han­
Dopo la corsa disperata in glia della bimba è residente no trovato la bimba agoniz­
ambulanza, il cuoricino della nel Bresciano, nel campo no­ zante. Intorno c'erano i geni­
piccola ha smesso di battere in madi di Calcinatello, nel co­ tori disperati.
ospedale. È stata effettuata mune di Calcinato. Si sono La piccola è stata portata in
l'autopsia disposta dal Papa trasferiti da un mese a Carob- ambulanza nel reparto di Te­
Giovanni per verificare le cau­ rapia intensiva pediatrica del
se del decesso. Si tratta con Papa Giovanni, dove i medici
molto probabilità di un inci­ hanno tentato di tutto per sal­
dente, una tragica fatalità av­
I Era arrivata in varla. Purtroppo ogni tentati­
venuta davanti ai genitori e ai paese da un mese. vo è stato inutile.
quattro fratelli che non hanno La Procura di Bergamo ha
potuto far nulla per evitarlo e Vani i tentativi di aperto un fascicolo e nelle
per salvarle la vita. salvarla in ospedale prossime ore verranno accer­
La notizia si è diffusa a Ca­ tate eventuali responsabilità
robbio dove la famiglia vive da a Bergamo dei familiari oppure verrà
qualche settimana e già da sa­ confermata l'ipotesi più plau­
bato sera ha iniziato a circola­ sibile. La tragica accidentali­
re anche sui socia!. Un lutto I Il cordoglio tà. È un atto dovuto, come
che commuove tutta la comu­ del sindaco e del sempre succede in queste cir­
nità. Il sindaco Giuseppe On­ costanze, per definire i con­
dei e il parroco don Luca Moro parroco che si sono torni di un dramma che ha
sono andati dalla famiglia in recati dalla famiglia spezzato la vita di una bambi­
segno di cordoglio. Il corpici­ na di soli tre anni.
no è stato restituito sabato ai per portare conforto ORIPRODUZIONE RISERVATA L'ingresso del Pronto soccorso del Papa Giovanni, dove è stata portata la bimba in condizioni disperate

L'arresto di Pal Surinder «Certo, la notizia ha fatto uncer­


to effetto - spiega il sindaco di
Casazza Sergio Zappella -, an­
simbolo di un'attesa. «Quando
eravamo venuti a sapere cosa
era successo ci fu un sentimento

<<Comunità indiana pacifica>>


che se nella situazione in cui ci di sconcerto - racconta il sinda­
troviamo è difficile valutare. In co Andrea Epinati, al tempo vice
paese abbiamo una grande co­ di Fabio Brignoli-, una tragedia
munità indiana, sono circa 200 aveva toccato il nostro paese.
persone che vivono in tranquil­ L'arresto del presunto omicida
vai cavallina del delitto: oggi tuttequestecose tutti i pensieri. E tuttavia, l'arre­ lità. Il fatto che le forze dell'ordi­ senz'altro dàun po' di serenità in
I sindaci di Casazza e Entratico sarebbero state probabilmente sto, sabato, di Pal Surinder, il ne sembrano essere riuscite ari­ più. L'anno scorso, al mio primo
commentano la svolta il principale motivodisgomento 58enne indiano accusato di aver solvere un caso così complesso incontro con i comandanti del­
in Val Cavallina, se la sua comu­ ucciso il 3 ottobre 2018 il coeta­ non può che farci piacere, segna l'Arma dopo le elezioni, mi fu as­
nelle indagini nell'omicidio nità, come ormai buona parte neo professor Cosimo Errico di un primo successo degli investi­ sicurato che le indagini stavano
di Cosimo Errico nel 2018 del mondo, non stesse attraver­ Bergamo, suo datore di lavoro gatori. Naturalmente adesso bi­ proseguendo.Credoleforzedel­
sando l'emergenza Covid-19. alla «Cascina dei fiori» a Entra­ sognerà attendere l'esito del l'ordine abbiano svolto un lavo­
- Le lunghe e complesse La gente è in casa, i sindaci so­ tico, ha lasciato ugualmente un processo». ro incredibile, con tenacia, sen­
indagini, l'efferatezza del crimi­ no impegnati a tempo pieno nel­ segno. Sia a Casazza, paese dove A Entratico l'atmosfera non è za mai abbandonare la ricerca
ne, il sapere che il presunto col­ l'assistenza ai cittadini. I morti e Surinder vive, sia a Entratico, la moltodiversa.InlocalitàChiusi, del colpevole.E per questo li rin­
pevole era vissuto fino all'altro i malati, che anche qui ci sono svoltanelleindaginihagenerato la «Cascina dei fiori» serrata dal grazio».
ieri a pochi chilometri dal luogo stati e ci sono, assorbono quasi insieme sorpresa e sollievo. li luogo del delitto giorno dell'omicidio, era quasi il D.F.

Lo spaccio non si ferma: euro ritenuti provento dell'il­ NUOVA COLLEZIONE 2020
lecita attività. L'uomo è stato "Realizziamo progetti su misura Poltrone relax
un arresto e una denuncia
processato per direttissima. per la vostra casa" con alza persona
A Verdellino, invece, i militari
impegnati nei controlli per il
POSSIBILITÀ 01 FINANZIAMENTI A TASSO ZERO a 1 o 2 motori
rispetto del decreto ministe­ a partire da
Bassa denunciato due italiani tro­ riale hanno fermato E.C.,
I carabinieri di Romano vati con la droga addosso e in 36enne pregiudicato resi­
hanno messo le manette casa.
A Covo è finito in manette
dente in paese che, oltre ad
essere stato sanzionato per la
a un pregiudicato di 31 anni L.M., 3lenne pregiudicato di violazione amministrativa
con 90 grammi di eroina Romano di Lombardia, fer­ prevista, è stato denunciato
mato mentre cedeva della co­ poiché trovato in possesso di
- Nonostante i mas­ caina a un acquirente in via tre dosi di marijuana, una do­
sicci controlli delle forze del­ De Micheli. La perquisizione se di hashish ed una sigaretta
l'ordine sulle strade, non personale e la successiva artigianale contenente ana­
manca chi esce di casa per presso l'abitazione hanno loga sostanza. In questo caso,
spacciare. In particolare, a consentito di rinvenire un più importante l'importo in Cucina modello
"Kelly"
Covo e Verdellino i carabinie­ grammo della stessa sostanza denaro sequestrato, ben 660
ri della Stazione di Romano di e altri 90 grammi di eroina, euro, che gli investigatori ri­
Lombardia e della Tenenza di oltre a materiale per il confe­ tengono possa essere proven­
Zingonia hanno arrestato e zionamento delle dosi e 80 to dell'attività di spaccio. Completa di Elettrodomestici
34
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

CORONAVIRUS: COME AFFRONTARLO


Consigli e suggerimenti per anziani e pazienti fragili

I
Mantieni il più
possibile le tue Riposati adeguatamente:
abitudini. attività rilassanti serali
Il "fare" allenta le possono aiutarti a ritrovare la Parla e passa del tempo con
tensioni: continua a serenità per il sonno. la famiglia e gli amici. Si può
cucinare se ti piace comunicare anche in modi diversi.
cucinare, svolgi Fatti spiegare da chi sa già farlo
piccoli lavoretti, come videochiamare o come usare
leggi un buon libro, WhatsApp.
occupati della Parla dei problemi con
casa o dell'auto. qualcuno di cui ti fidi. Scegli
Mangia nel modo più le persone con le quali avere
Attività fisica: qualche regolare e salutare un confronto positivo.
semplice esercizio di possibile. Le emozioni positive aiutano!
ginnastica in casa Ricordati di
(utile anche la ciclette) può conversare di altro.
aiutarti a tenerti in forma. Racconta la tua
infanzia ai tuoi
nipoti, come si
Spegni la TV, la passava il tempo
radio e il web. senza tablet, giochi
Scegli un solo elettronici e internet.
momento al
giorno, lontano dal
riposo notturno,
per informarti e il Se tu stai bene e
canale attraverso il continui a stare
quale vuoi farlo. bene anche tutti
quelli intorno a te
saranno sollevati.

I
Segui le norme igieniche
consigliate dal Ministero
della Salute.

Aver paura è normale. La paura che


ti porta a seguire le indicazioni che ti L'informazione è
vengono date dai medici, come non importante, meglio
uscire e isolarti, è una paura protettiva: consultare solo
ASCOLTALA. Stare in casa ti viene richiesto fonti istituzionali:
come contributo per aiutarti Ministero della
e per aiutare. Salute, Istituto
In questi giorni potresti sentirti isolato Seguire le indicazioni in maniera Superiore di Sanità
o abbandonato, avvertire solitudine, precisa ti permette di aiutare e ATS Bergamo.
irritabilità o confusione, ansia e pensieri non solo conoscenti, amici e parenti,
ricorrenti. Queste reazioni sono il modo ma anche tutti gli operatori e i
attraverso cui la tua mente sta soccorritori che stanno lavorando per
reagendo allo stress. chi ha maggiori bisogni di assistenza.

Sistema Socio Sanitario

f'II Regione
Un'iniziativa di EIVl0R Kal Lombardia
• Y � ATS Bergamo
Provincia 35
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

Capannoni con amianto


Oltre 500 in 20 paesi
Territorio. I dati del rilevamento sugli edifici produttivi nell'Isola
e nella Media pianura: 165 documentati, per 339 servono verifiche
PATRIK POZZI sta un'indagine capannone per In base a questa legislazione group per illustrare le procedu­
- La Lombardia si è im­ capannoneperavereilriscontro chi possiede sulla propria pro­ re previste per legge. Al termine
posta di diventare una regione di quanto rilevato dall'alto, è ri­ prietà un tetto in amianto deve di questa fase si è registrato un
«amianto free» ossia libera dal­ sultato che ci sono ancora 504 obbligatoriamente assolvere tre deciso spostamento dei dati:
l'amianto entro il 2025. Difficile edifici produttivi con copertura fasi: la prima è un'autocertifica­ delle 504 imprese censite 165
però pensareche il risultatopos­ in amianto divisi fra Boltiere, zione da inviare all'Ats; la secon­ sono risultate conformi (33%).
sa essere raggiunto nei tempi Bonate Sotto, Bottanuco, Calu­ da una valutazione della coper­ Purtroppo, però, 339 (pari al
fissati. Soprattutto se si conside­ sco, Carvico, Comun Nuovo, tura con identificazione dell'In­ 67%) non lo sono ancora. E ciò
ra che sono numerose le coper­ Dalmine, Filago, Lallio, Levate, dice di degrado e l'analisi di ri­ significa che, di ciascuna delle
ture di amianto ancora presenti, Madone, Osio Sopra, Osio Sotto, schio (obbligatoria solo per le at­ loro coperture, non si conosce
soprattutto sugli edifici produt­ Presezzo, Solza, Sotto il Monte, tività produttive): solo se questo l'indice di degrado e non c'è nes­
tivi (che sono anche quelle soli­ Suisio, Stezzano, Verdello, Ver­ indice supera una determinata suno che ne monitora il deterio­
tamente di maggior metratura). dellino. soglia allora si ha l'obbligo di ramento» che può essere molto
La Bergamasca non fa ecce­ procedere con lo smaltimento; pericoloso per la salute umana:
zione. E la conferma viene dal ri­ Tecnici al lavoro la terza è l'analisi di laboratorio dovesse l'amianto sbriciolarsi Distesa di capannoni nell'area di Zingonia
sultato del censimento che «È stato un duro lavoro - com­ di uncampione prelevato. Va poi diffonderebbe nell'aria fibre di
l'azienda Ecb Group srl di Bre­ menta l'amministratore unico identificato un responsabile ad­ amianto che, se respirate, pos­
scia ha concordato di compiere di Ecb Group, Claudio Piazza­ detto al monitoraggio del degra­ sono diventare cancerogene. Monitoraggio
(a costo zero) con «Agenda21 lunga - sono stati coinvolti sei do della copertura di amianto.
Isola bergamasca Dalmine e
Zingonia», l'associazione com­
tecnici che hanno operato per
circa 1.500 ore divise in 180 gior­
Dei 504 siti produttivi con tetto
inamiantoanalizzati,èrisultato
Informazione e sanzioni
La situazione, comunque, è de­
Controlli Dalmine e Zingonia» e che hanno
rispettato la norma che fissa gli
posta da 20 Comuni dell'Isola e
della Media Pianura impegnata
ni lavorativi sul territorio e altri
20 per predisporre la documen­
inizialmente che 461 (pari al
91%) non erano conformi alla
stinata a cambiare. «A breve -
spiega ancora Fortini - saranno
del degrado obblighi per chi ha ancora sulla
testa una copertura in amianto,
da anni sul territorio nel pro­
muovere stili di comportamen­
tazione completa da consegnare
ad ogni singolo Comune. Cre­
normativa a fronte di 43 (9%)
conformi (in alcuni Comuni la
consegnati ad ogni Comune so­
cio i fascicoli riguardanti la ri­
obbligatori nessuna risulta avere ancora
superato la soglia di 45: 69 hanno
to ecocompatibili. Da questa ve­ diamo che quanto fatto sia mol­ percentuale di non conformi è spettiva situazione contenente un indice di degrado inferiore o
rifica effettuata con un rileva­ to importante perché potremo risultata pari al 100%). le tavole riepilogative in excel e L'obbligo di autocertificazione e uguale a 25che non prevede alcun
zione aerea a cui poi, ècorrispo- dare a ogni amministrazione co­ una scheda, corredata di imma­ monitoraggio di una copertura in intervento di bonifica, bensì una
munale unachiara epienacono­ Imprese censite gine, per ogni immobile censito. amianto è fondamentale perché rivalutazione dell'indice di degra­
scenza della dimensione della «Con tutti i titolari delle impre­ Con ciascuno saranno poi con­ solo in questo modo si può tenere do con frequenza biennale; 116
presenza sul rispettivo territo­ se sono stati organizzati - spiega cordate le azioni di sensibilizza­ sotto controllo l'indice di degrado hanno un indice di degrado fra25e
I La ricerca rio delle coperture in amianto: Davide Fortini direttore di zione da adottare per le aziende che, oltre a una certa soglia fissata 44 che prevede l'esecuzione della
nasce dalla in questo modo potranno svi­ «Agenda21 Isola bergamasca non ancora in regola, dopo le nel valore di 45, fa scattare l'obbli­ bonifica (sovracopertura, incapsu­
luppare un'attività di verifica e DalmineeZingonia»-,grazieal­ quali ogni Comune potrà proce­ go di smaltimento del tetto stesso lamento, rimozione) entro 3 anni
collaborazione tra sensibilizzazione delle proprie­ l'invitofattolorodaognisindaco dere, come la legge consente lo­ entro 12 mesi. Nelle 165 aziende (il numero complessivo è di poco
Agenda 21 e Ecb tà a regolarizzarsi con le proce­ e il lavoro di contatto gestito dai ro di fare, con atti sanzionatori censite dalla ECB Group srl di superiore a 165 poiché in alcune
dure previste dalla legislazione rispettivi uffici Tecnici,degli in­ nei confronti dei trasgressori». Brescia in collaborazione con aziende è stato misurato l'indice di
group di Brescia nazionale». contri che sono serviti ad Ecb CJRIPROOUZIONERISERVATA «Agenda21 Isola bergamasca degrado per più di una copertura).

Cinque anni di lavoro, ripuliti quasi 5.000 metri quadri smaltimento delle coperture in
amianto sulle loro proprietà. La
necessità ci sarebbe e lo dimo­
strano in numeri: l'attività di
- L'associazione sui 20 soci dell'associazione che organizzato un importante censimento aerea appena con­
«Agenda21 Isola bergamasca aderenti hanno potuto godere convegno sul rapporto "amian­ clusa da Ecb Group srl non è
Dalmine e Zingonia» è attiva da di condizioni economiche mol­ to e salute pubblica" con la pre­ stata rivolta solo agli edifici
tempo nel promuovere lo smal­ to favorevoli per analizzare l'in­ senza di Regione, Ats e Arpa produttivi. Sono stati indivi­
timento sul territorio dell'Isola dice di degrado dei tetti delle ri­ Bergamo, Legambiente Lom­ duati anche gli stabili privati
e della Media Pianura delle co­ spettive proprietà e, nel caso, bardia, in cui abbiamo hanno che hanno ancora la copertura
perture di amianto, a comincia­ scegliere di rimuoverle e smal­ avanzato delle richieste alle in amianto. Dai dati ottenuti ri­
re dagli edifici privati. tirle in sicurezza. «Delle circa istituzioni per facilitare cittadi­ sulta che sono ancora500 quel­
Risale al settembre 2015 l'av­ 150 famiglie che hanno avuto il ni ed imprese alla rimozione li distribuiti fra Boltiere, Bona­
vio della prima edizione del­ sopralluogo e preventivo - rive­ delle coperture in amianto». te Sotto, Bottanuco, Calusco,
l'iniziativa «Rimuovere la Davide Fortini, direttore di I Comuni soci di «Agenda21 Carvico, Comun Nuovo, Dalmi­
l'amianto, un'opportunità per i «Agenda21 Isola bergamasca Isola bergamasca Dalmine e ne, Filago, Lallio, Levate, Ma­
cittadini» riproposta poi nel Dalmine e Zingonia»- circa 100 Zingonia» stanno al momento done, Osio Sopra, Osio Sotto,
2017: grazie ad un accordo sti­ hanno deciso di rimuovere le valutando se riattivare per i pri­ Presezzo, Solza, Sotto il Monte
pulato da Agenda 21 con l'azien­ coperture per quasi 5 mila me­ vati cittadini una nuovo proget­ Giovanni XXIII, Suisio, Stezza­
da Globus coperture di Trevi­ tri quadri di amianto. Durante to per semplificare loro la mes­ no, Verdello e Verdellino.
glio, i cittadini dei 18 Comuni questa prima fase abbiamo an- sa in sicurezza o la rimozione e Operai specializzati nella rimozione dell'amianto PLPo.

Val Seriana, la lettera al premier sidente del Consiglio Giusep­


pe Conte, al presidente della
Manutenzione
La minoranza: ora conta lavorare
Regione Lombardia Attilio
Fontana, al sottosegretario di del verde
Stato per l'economia e le fi­
nanze Antonio Misiani, al­ ��ft-,.,� pubblico e privato
La precisazione Una decisione presa, quella mentre la battaglia è ancora l'assessore al Welfare della
«Lasciamo le polemiche di non firmare, per sottoline­ in corso. Tutti i problemi sol­ Lombardia Giulio Gallera e a Progettazione e rnonutenzione porc.hi giardini c.ondornini
are come oggi l'unica cosa levati dai firmatari sono stati tutti i parlamentari berga­
a dopo, la battaglia non è che conta è lavorare. più volte richiamati dai sin­ maschi e agli assessori e con­
Pototure alberi e.on lo tee.nic.o deI free Ornbing
finita. Adesso cerchiamo E che per sollevare tutte le daci e da parte degli Ambiti siglieri regionali bergama­ Irnpionti di irrigazione
di risolvere i problemi» questioni ci sarà tempo a territoriali, che stanno lavo­ schi, è stata sottoscritta solo Manutenzione ordinario e straordinario c.ornpi sportivi
emergenza finita. rando in maniera stupenda e dai sindaci di maggioranza e
- Il gruppo di mino­ «I cittadini - dichiara ineccepibile. Noi sindaci che dal sindaco di Valbondione Pere.orsi di progettazione portec.ipoto del verde
ranza della Comunità mon­ Mauro Marinoni, capogrup­ non abbiamo firmato sappia­ (unico del gruppo di mino­ in c.olloborazione e.on Arnrninistrazioni e popolazione
tana Valle Seriana non ha fir­ po di minoranza, attraverso mo che la battaglia non è fini­ ranza). l'Albero Soc.leM Cooperativa Sociale
mato la lettera di richiesta di un comunicato - conoscono ta e che l'importante è lavo­ «La lettera non è firmata Via Ponte dello Regino, snc.
misure e interventi ad hoc, benissimo l'attività che stan­ rare e risolvere i numerosi da tutti i sindaci - conclude :N031ALMENN05AN5ALVAf0RE
oltre che di conoscere verità no svolgendo tutti sindaci. problemi di cui ci dobbiamo Marinoni - ma è stata scor­ f el.035/6tl0.6tl0 Fax 035/6'-l0.816
e responsabilità per il dram­ Essere dalla parte della gente ancora occupare. Lasciamo rettamente inviata a nome Ernoil: a1n!Din_is.ìr:.oz.1.one@,_olb_er:.ru:._s,�
ma che l'intera valle sta vi­ non vuol dire firmare una let­ la polemica al dopo». della Comunità montana». 5/t intemet www.olberoc.oop.it
vendo a causa del Covid-19. tera o meno, soprattutto La lettera, destinata al pre- An. Ta.
36
L'ECO DI BERGAMO

Enigmistica&Passatem PI
LUNEDÌ 6 APRILE 2020

3 2 3
CRUCIVERBA A CHIAVE CRUCIVERBA A CHIAVE LA BATTUTA CIFRATA

1 2 4 5 6 7 8 9 10 11 1 1 14 15 La vignetta è stata
fotografata in quattro
16 17 18 19 momenti successivi

3
mentre il disegnatore la
20 21 22
stava ultimando. Sapete

2
dire qual è l'ordine esatto?
2

3 3 3 33 3 3
24 25 26 7

3 3 3 3
28 29 0 1 2 4 5

3
6 7 8 9 40

3
41 42 4 44 45
Per decifrare la battuta sostituite a ogni numero una
46 47 48 49 50 51 52 5 54 55 lettera, sapendo che a numero uguale corrisponde let­
tera uguale. Per facilitarvi la soluzione vi diamo la defi­
56 57 58 nizione di una parola che si trova nel testo della battuta.

3
59 60 LA DEFINIZIONE: Numero ... in provincia di Ferrara.
LA BATTUTA: 2 3 2
61 62 6 64
4 4 2 5 6 7 7 6
65 66 67 68 8 6 9 10 9 9 10
11 2 4 2 12 2
13 10 8 6 4 2 5 2
Nelle due righe bordate 27. Sigla diNapoli. 61.I confini di Budapest.
leggerete un proverbio (3 5 28. Alberi per viali. 62. Anche scientifico tra le 14 11 2 10 12
2 6 71 3 7). 30. Grasso eccessivo. scuole. 6 13 2
33. Ferito o danneggiato. 63.Imperatore figlio di
ORIZZONTALI 34. Breve pagina. Ludovico il Pio.
36. E per di più. 64. Club AlpinoItaliano.
1. Una bibita 37. Sotto i ponti di 65. Aosta per l'ACI.
analcolica. Firenze. 66. Strumento musicale a
6. Sconfitta che brucia. 38. Scritte in versi. fiato.
12. Il brutto dello stagno. 41. Alberi da frutto. 67. Donne molto basse.
16. Mobili. .. per la stampa. 42.Né mie né tue. 68.Isola dell'arcipelago
17. In provincia di Roma. 43. Le consonanti di Ines. toscano.
20. Donna che cuce. 45. Genitrice latina.
21. Messa ad asciugare. 46. Lo Stato di Port-au- VERTICALI
22. Edifici religiosi. Prince.
24. Pianta che dà un succo 51. Isole della Scozia. 1. Sport invernale.
amaro. 54.Una voce della lirica. 2.Il regista di ''Teorema".

■ ■
- Con l'olio che c'è può percorrere ancora dieci centimetri!
25. Aroldo attore. 59. Il genio da Vinci. 3. Uno dei pianeti.
26. Ossa delle ginocchia. 60. Dotati di forza. 4. Piantano chiodi.

2 7
2 7 ■ 9
CRUCINSERIMENTO

9
2 4 7 ■9
1 3 4 5 6 5 4
L'ASTROLOGIA

■ 2 7 ■9 25 ■
8 9 10 11 1 6
1 3 5 6 7 8 9 10 ORIZZONTALI: 1. È nascosto dall'esca - 3. Prova a p I E

■ ■3 4 ■ ■ ■ ■2 88 5 29 52 ■5 5 ■2 3 5
.
battere il favorito - 11. Brigata Aerea - 12. Splendere - 3 7 10 11 1 4 3 5
11 1 13. Può passare per il capo - 15. Lo scrittore Fleming -

■ ■ ■2
17. Simbolo dell'iridio - 18. Sigla per Gesuiti - 20. Iniziali
1 6 4 7 1 11
1 1 15 di Abbado - 21. Consolidamento del suolo - 26. La

5 2 ■8 ■
Visconti moglie di Francesco Sforza - 27. Destreggiar­

2
1 11 1 3
16 17 18 19 20 si ... in due staffe - 29. Entrato nei panni del personaggio

■2 5 7 ■5 8 7 9 ■
da interpretare - 30. Preposizione articolata - 31. Poco
4 1 11
21 2 23 24 5 oltre - 32.Importante por- to del Belgio - 37. Cibi a metà

4 5 ■ 5 5 ■ 5
- 39. Separare - 42. Come dire dentro - 43. Parassita
26 dell'intestino - 44. È nato prima di noi. 11 5 4 5 4 9

2
■ ■ 2 9 2 ■ 94 9 9
27 8 VERTICALI: 1. lniz. di Boito - 2.Neanche in seguito - 4 4 13

■ ■ ■ ■ 3 ■3
3. Dura sessanta primi - 4. lniz. della Andress - 5.
9 Simbolo del tallio - 6. Meridione - 7. Antico novantanove 14 4 3 13 1

3 33 3 3 3 ■ 3 3 ■
- 8. La sposa di Eracle - 9. Giunone greca - 10. Il nome
0 1 di Arbore -12. L'at- tare Hill -14. Privati di mezzi offensi­ 10 10 1 4 5 16

■3 ■
vi - 16. Capo religioso ebraico - 18. Organo floreale - 19.
2 4 5 6 7 8 L'agente Band - 20. Ma- teriale per stoviglie - 22. 1 1 3 3 3 1

■ ■
Vecchia Thailandia - 23. Mediocre - 24. Ossessiona più
9 40 41 del tic - 25. A volte non conviene toccar- lo - 28. Barca
da regata - 33. L'ex sigla dell'O.N.U. - 34. Oriente - 35. ATTENZIONE: Completate i due cruciverba tenendo
42 43 44 Dopo din e don - 36. L'amò Galatea - 38. Collera - 40. presente che, per entrambi, a numero uguale
Due volte in carica - 41.Nella neve. corrisponde sempre lettera uguale.

Soluzioni
■oo
Ol l 3 l S 3 S 0/1 \fI N 3 .i N I
■ ■ \f s ON \fI d 3N \f N 308 o o \f
a ■3 3 o� ■ �
1::1 'I/ 1::1 ■■V■■3 1::1 \f J J \f .L S I O
so
I \f80 I 1::1 \f .L 07 03 ::li 7 .i 8
N I ::li 01::1 3N 30 a 1::1 \fN O 3 7
nr■r■ w■
l 'Il 1::1 'I/ 'I/ 1::1 3 I J \fON 3 .i
V ti 11 .l NI ;; V N Il vu NL, UN ::l
7 O I \f 3 \f N
V'JO s s \f8 IO \f ::> 1::1oI .i I \f H
3 1::1 I 1::1 d
■ 'I/ I 'Il
o
■ ■■ a
■ ■
.i \f V'l I S 3 3 V'l V'l I
1::1 3 .L \f V'l sN 3 n s 10 3 I 7 I J

�-
3 1:1 'Il 1::1 'I/ d S 'I/ 1
::ihl
■ ■ �
I S 1::1 \fN 3 V'l \f
o
'I/ 1 ■ s 'I/ 'Il 3 1::1 d S 3 .i \f V'l I 1::1 ON 1::1 \f 31::1 .i 7 ONI
I 1::1 \f V'l \f ::> N \fI 8 0 \f dO S 3 7 3 dI a v I 7 0 I .i
■ ■ � ■ 01■
l0 l ■ , 'Il s 'I/ d
■V
o s s \fN 3 7 n .i o 1::1 I l:! 3I .i 307 \f
iOlUa) e OU!J .i N 3 V'l \f .i 3S \f
1 'Il� I 1::1 N 3 010s aJelUOJ z■ ■ s■
\f ::> 1::1 1::1 d I /I V I H :J ::l I ::l .l .l n .l NON
'Il l 1::1 3
3 N o
01
1 3
1 � I
3 I d
l
S
os 01:ewwew
'aJa:i:;Ja1 ossod
■ na ■■V ■ ■
N \f I
3 1::1 3 J
3O
1 \f 1::1 .i

I
\f 8
3 S 3 I H J \f s3 .i s \f .i 1::1 \fSI
uo N :'1.UU.l'18 "1 1::1 \f 18 ::li 1::1 \f I l:! 3 .i .L \f1::1 \f J
1::1 I
■ ■o
'I/ N 'I/ 1::1 lS "OlUaJ :"1ml'1d "1 s no ■o
1::1 3OI .i V'l \f 80 dS o 1::108 ::> \f V'l s \f V'l n d S

:01N3WIH3SNIJmtJ :nva:HJ nnuve vi Vl!>010H1SV,1 3AVIHJ V V8H3AIJnHJ


Provincia 37
L'ECO DI BERGAMO
LUNEDI 6 APRILE 2020

t
Il dramma di Cristina
«Ho perso papà e marito»
Brignano. La vedova dell'appuntato dei carabinieri Claudio Polzoni
racconta i terribili giorni del lutto. «Ora mia figlia di 10 anni mi dà coraggio» Il centro sportivo di via Grignano

BRIGNANO
SIMONA BEFANI
- Unultimosguardopri­ Capriate, pronto
il campo sportivo
ma che salisse sull'ambulanza,
poinonl'hopiù visto».Aparlare
èCristinaMagni,37anni,diBri­
gnano Gera d'Adda.
A causa del Coronavirus in
una settimana ha perso gli uo­
mini della sua vita. Prima il papà Capriate Tutte le squadre hanno dovu­
e poi il marito Claudio Polzonidi Sono trascorsi quasi dieci to giocare per quasi otto sta­
46 anni, appuntato dei Carabi­ gioni sportive su campi di cal­
nieri del Comando provinciale
anni da quando venne
cio presi in affitto in diversi
di Bergamo. demolito il vecchio centro, comuni dell'Isola.
Una sequenza e una rapidità poi il lungo contenzioso Nel frattempo diventò sin­
da lasciare senza fiato. Una cru­ daco Vittorino Verdi (giugno
deltà che leggi chiaramente ne­ - Non sembrava vero 2018) che seguì personalmen­
gli occhi della giovane mamma, ma, al centro sportivo di via te i lavori dell'impianto spor­
stanchi e gonfi di lacrime. Grignano a Capriate, dopo una tivo e spiega: «Con un po' di
Cristina ci accoglie nel giardi­ decina d'anni, si ricomincerà a difficoltà siamo riusciti a far
no di casa, ben curato. Masche­ giocare al pallone su un nuovo terminare all'impresa una se­
rina,guanti,distanza di sicurez­ campo in erba sintetica. rie di lavori, in particolare i
za. Anche lei era positiva e il vi­ L'onore di calcare per primi nuovi spogliatoi, però poco
rus che si è insinuato nella sua il green, a metà febbraio,è toc­ funzionali alle attività sporti­
famiglia («ma per fortuna Anna, cato a due squadre dell'Uso ve e l'illuminazione. La Figc
mia figlia,non si è mai ammala­ Capriate: i ragazzi juniores e i recentemente ha svolto un so­
ta»)halasciatoferiteinguaribili. giocatori della la seconda ca­ pralluogo per l'omologazione
Una donna esile,stanca,con vo­ tegoria che hanno giocato le del campo da gioco e ha chie­
ce e viso da bambina. Cristina Magni nel giardino di casa partite iniziali del girone di ri­ sto delle modifiche che stiamo
«Tutto è cominciato quando torno dei rispettivi campiona­ attuando per poter disputare
il papà ha iniziato a stare molto detti nulla, ci siamo solo scam­ ti Figc. le partite sino al campionato
male. Lo hanno ricoverato ma biati uno sguardo. L'ultimo. Nei Nei prossimi mesi saranno di Promozione. Inoltre abbia­
non c'era posto in terapia inten­ giorni successivi avevo sue noti­ agibili anche i nuovi spogliatoi mo concluso la tribuna per il
siva e il solo ossigeno poteva non zie solo grazie all'interessamen­ e la tribuna per gli spettatori. pubblico per un costo di 200
bastare. Sono andata a trovarlo e to del colonnello Paolo Storoni È vero, sono trascorsi quasi mila euro, i servizi igienici e un
almeno sono riuscita a dirgli che chiamava il medico e mi ag­ dieci anni (inizio 2012) quan­ grande magazzino per deposi­
''Papà ti voglio bene" ». giornava. Poi una sera è andato do vennero demoliti la tribuna to».
in arresto cardiaco. Io non ho e gli spogliatoi e il materiale ri­ Restano in sospeso i locali
«Nemmeno un saluto» più visto Claudio». mosso accatastato in mezzo al per le società sportive , il bar e
Cosa che purtroppo non ha po­ campo da calcio. Dopo qual­ la zona ingresso che sono
tuto fare con il marito Claudio «Vivo per mia figlia» che mese, per un contenzioso comprese nel secondo lotto
che ha iniziato a stare male una Cristina ora vive per la figlia An­ legale con il Comune, cessaro­ che l'Amministrazione ha pre­
settimana dopo. «Credevamo na,di 10 anni. «In verità è lei che no i lavori. Tutta l'area dell'im­ sentato alla cittadinanza. «È
che fosse solo influenza,mala si­ fa coraggio a me. È tutto quello pianto sportivo restò inagibile uno studio di fattibilità redat­
tuazione peggiorava di giorno in che ho. So cosa sta passando per­ sino alla primavera del 2017 to dallo "Studio D8" di Berga­
giorno. Di ora in ora. Fino a ché anche io a9 anni ho perso la quando l'amministrazione del mo - dice il vicesindaco Cri­
quando una sera Claudio stava mamma. Anna non voleva cre­ sindaco Valeria Radaelli riuscì stiano Esposito -. Su un'area di
male, non respirava. Ho chia­ dere che il suo eroe,il papà cara­ a far ripartire i lavori, ovvero il 20 mila metri quadrati, sem­
mato l'ambulanza una prima biniere, non ci fosse più. Ha vo­ 1 ° lotto che comprendeva la pre in via Grignano,si prevede
volta, ma il medico al telefono ha luto che venisse il colonnello a pulizia dell'area oramai di­ di realizzare un centro sporti­
deciso che non aveva bisogno di dirglielo. E gli ha regalato un di­ smessa e la realizzazione del vo multidisciplinare tra cui:
ricovero. Ha voluto parlare con segno con la scritta "Grazie Ca­ campo da calcio a 11 in erba ar­ campi da tennis, campetti po­
Claudio e alla fine ha deciso che rabinieri"». Il disegno èlì, sul ta­ tificiale omologato e relativa livalenti, club ho use, punto ri­
respirava abbastanza bene». Cristina qui con Claudio e la figlia Anna volo nell'ufficio del comandante illuminazione, palazzina spo­ storo, locali per servizi acces­
«Col senno di poi - ricorda Storoni. È la prima cosa che si gliatoi, per un costo di un mi­ sori, spazi per eventi all'aperto
Cristina - avrei dovuto impor­ me ormai facevamo da settima­ dosi al palo del gazebo, singhioz­ vede entrando. lione di euro. e percorsi vita con un costo di
mi, urlare, fargli capire che sba­ ne per via dell'isolamento. Maal za e ricorda. «I colleghi di Claudio mi stan­ L'opera doveva essere circa 2.800.000. euro che con
gliava, ma ho rispettato la deci­ mattino l'ho trovato malissimo. «Tutto veloce. Ero concen­ no vicino -. Quando dicono che pronta per fine estate 2018; il campo da calcio e la tenso­
sione del medico. E ora me ne Non respirava. Ho chiamato di trata sulle operazioni dei sanita­ l'Anna è una famiglia è proprio causa ritardi nella consegna struttura esistente andrebbe a
pento. Continuo a ripensarci. nuovo l'ambulanza e questa vol­ ri. Avrei voluto dirgli tante cose, vero. Io però vorrei riavere la dell'opera,le squadre dell' Uso completare l'area sportiva».
Claudio è rimasto a letto a dor­ ta sono venuti a prenderlo». anche rassicurarlo. Ma in quel mia famiglia». Capriate non hanno potuto di­ Remo Traina
mire, io sul divano conAnna, co- Cristina si regge appoggian- momento lì invece non ci siamo SlmonaBefanl sputare i loro campionati. ClRIPRODUZIONE RISERVATA

La minoranza: riduciamoci l'indennità genza sanitaria che ci ha tra­


volti, proprio nel momento di dottorlegnosnc
Il sindaco: prima volta che vi sentiamo
maggior criticità, a voi te dovu­
ta anche alla difficile e doloro­
I 771
11/1 RESTAURO
1
sa gestione delle frequenti
morti sul nostro territorio, ho PERSI ANE, ANTE
Bonate Sopra comunali, alla Giunta propon­ possono e devono essere mag­ dovuto constatare la totale as­ E FINESTRE
Risposta al vetriolo gono di rinunciare al 20% del giori, e che i tempi di erogazio­ senza della vostra presenza
di Ferraris all'opposizione
che propone migliorie
compenso. «Come gruppo di
minoranza e come singole
persone ci sentiamo respon­
ne devono essere più rapidi.
Per aumentare i 53.000 euro
ad oggi disponibili grazie ai
nonché della vostra coopera­
zione amministrativa. Né io
né gli altri componenti del
OPPI VETRI GAS
alla gestione dell'emergenza
VERNICI
sabili di tutta la comunità bo­ trasferimenti statali e arrivare gruppo di maggioranza Vi ab­
natese - scrivono i consiglieri ad almeno 100.000 euro». biamo mai, e sottolineo mai,
- Per quattro anni ri­ del gruppo "Impegno Comu­ Il sindaco Massimo Ferra­ sentiti. Comunque, lunedì CERTIFICATE UV
nunceranno alla loro indenni­ ne"-. Vogliamo esprimere an­ ris ha risposto con una lettera (oggi per chi legge,ndr) incon­
tà di consiglieri di minoranza che al sindaco la nostra dispo­ aperta: «Mai come oggi quella trerò i capigruppo consiliari
per aiutare i cittadini con fra­ nibilità a collaborare. Sui buo­ collaborazione si sarebbe resa per la definizione del prossi­
gilità economica a causa del ni alimentari, sulle tempisti­ così necessaria e mai come og­ mo consiglio comunale: a
Covid-19, è la proposta del che e sulla loro quantità, vo­ gi ci sarebbe stata l'occasione margine dell'incontro potrete
gruppo «Impegno Comune» gliamo dire ai nostri ammini­ per dimostrarla. Tuttavia, mio sicuramente approfondire la
di Bonate Sopra che invita ad stratori che le risorse, non so­ malgrado, a distanza di oltre vostra proposta».
estenderla a tutti i consiglieri lo nazionali ma anche locali, un mese dall'inizio dell'emer- An1e10 Monzanl
L'ECO DI BERGAMO

CulturaeSpettacoli
38 LUNEDÌ 6 APRILE 2020

e::::,,­
CULTURASPETTACOLl@ECO.BG.IT
www.ecodibergamo.it

«Grave crisi, ma Bergamo ce la farà»


L'intervista. La storica dell'economia Vera Zamagni: avete grandi imprenditori, ottimi lavoratori, eccellenze
come l'ospedale e l'università. L'epopea industriale segnata da fatica, dedizione al lavoro e responsabilità
FRANCO CATTANEO povera e quindi di un'economia i jeans. Al tessile si accompagnò
che, non disponendo di grandi ben presto la meccanica e an­
- VeraZamagni,storica accumulazioni di capitali, ha che qualche industria chimi­
dell'economia all'Università di avuto enormi problemi a decol­ ca».
Bologna,conosce bene la realtà lare sul versante industriale.
della nostra terra, alla quale ha Una volta partita, però, le fasi Lafaticahasegnatol'epopea indu­
dedicato alcuni suoi studi: la recessive sono avvenute, ma striale dell'uomo bergamasco.
sintesi della Storia economica non ce n'è una in particolare «La dedizione al lavoro è un
e sociale di Bergamo, dell'omo­ che, nella sua gravità, sovrasti tratto identitario che supera la
nima Fondazione, la parabola le altre. La Bergamasca, tutto stessa dimensione tecnica. È
dell'Italcementi e attualmente sommato, se l'è cavata anche un qualcosa che riguarda la cit­
sta completando la biografia durante la crisi del 1929. Ci so­ tadinanza, una specie di reli­
dell'industriale di origine sviz­ no storici che hanno messo in gione civile, anche se prende
zera Fredy Legler. rilievo il profilo spigoloso della molto dal radicamento sociale
«lo penso positi­ Val Brembana, che del cattolicesimo. Lo si vede
vo e sono convinta ne compresse le po­ assai bene anche nella respon­
- afferma la docen­ tenzialità, in con­ sabilità sociale degli imprendi­
te - che riuscirete trapposizione alla tori, che sono sì globali ma pure
ad uscire da questa posizione più favo­ molto legati al loro territorio,
crisi senza prece­ revole della Val Se­ sul quale investono, tant'è che
denti. Avete grandi riana, e i limiti di il loro quartier generale rimane
imprenditori, otti­ un'agricoltura che, nel paese dove sono natie cre­
mi lavoratori, una comunque, nel se­ sciuti. Un attaccamento al la­
serie di eccellenze condo dopoguerra è Il settore tessile ha reso la Bergamasca nota in mezzo mondo. Sopra, filatrici in un'azienda in Valle Seriana voro che trova negli operai edi­
come l'ospedale riuscita a trovare li, che partono all'alba sui loro
"Papa Giovanni" e Vera Zamagni una sua identità «Sì, ma anche di aziende leader 1300 e ill400 il "panno di Ber­ "Lungo il filo della storia", cu­ pulmini per andare nel Milane­
anche la vostraUni- con colture specia- che hanno fatto la storia d'Ita­ gamo" era ricercato anche sulle rato da StefaniaLicini, Stefano se, un affresco quasi proverbia­
versità in questi an- lizzate e nicchie di lia. Penso alla Dalmine, all'ltal­ piazze europee. Il distretto di Cofini sottolinea che l'adole­ le. La Bergamasca, pur fra altri
ni è andata,e sta andando,mol­ mercato, come ha illustrato un cementi che aveva la leader­ Gandino inizia a decollare e la scente industria bergamasca e bassi, ha seguito una sua ori­
to bene». recente convegno di ship delcemento, all'imprendi­ Val Seriana getta le fondamen­ trova nell'età giolittiana formi­ ginale continuità-discontinui­
Confagricoltura. Questa strut­ toria svizzera trapiantata nella ta della successiva industrializ­ dabili opportunità di crescita tà maturata grazie ad un diffu­
La povertà e il lavorohanno carat­ tura fondativa difficile ha de­ Bergamasca, agli attuali Bom­ zazione. Nel '600, mentre la e il tessile è il principale moto­ so senso di responsabilità verso
terizzato storicamente l'emanci­ terminato l'indole operosa del bassei, Sestini e Bosatelli. Con Serenissima e lo Stato di Mila­ re. Una fase espansiva legata la comunità, sostenuta dal­
pazione della Bergamasca. lavoro. Semplificando, la Ber­ Brescia e Lecco, siete i primi no affrontano una difficile con­ anche all'insediamento di alcu­ l'anima cattolica dei bergama­
«Questo è vero, Bergamo ha gamasca è stata a lungo, almeno della classe nella meccanica. giuntura, il settore laniero e ne famiglie svizzere nella Ber­ schi e consolidatasi in innume­
iniziato il suo processo di mo­ nella fase preindustriale, "il Ma, nel rivedere la storia, direi serico della Bergamasca tengo­ gamasca, la cui produzione s'è revoli istituzioni sociali e cul­
dernizzazione da un livello di Sud dell'Italia del Nord"». che è il tessile ad avervi resi no bene sul mercato. L'Otto­ poi sviluppata nel corso dei de­ turali. Una storia, il cui inse­
grande povertà. Lo stigma im- noti in mezzo mondo». cento è il secolo della seta e cenni: basti pensare che la Le­ gnamento può venire in soc­
presso è quello di un territorio Un luogo d'