Sei sulla pagina 1di 2

Domande Odissea:

Chi è Ulisse?

Ulisse è il Re di Itaca

Perché è scoppiata la guerra di Troia?

Perché Paride rapì Elena, la moglie di Menelao che, insieme al fratello Agamennone, giurò vendetta.

I Greci come sconfissero i Troiani?

I Greci ebbero la meglio sui Troiani abitando un grande cavallo di legno, lasciato fuori la città di Troia come
dono degli dei. I Troiani abbocando all’inganno, lo portarono dentro le mura. Durante la notte i Greci
uscirono dalla pancia del cavallo per dare fuoco a Troia.

Dopo l’approdo sull’isola dei mangiatori di Loto, Ulisse e i compagni sbarcano sull’Isola dei Ciclopi. Chi
sono i Ciclopi? Narra questa storia

I Ciclopi sono dei Giganti con un occhio al centro della fronte. Ulisse entrò nella caverna di Polifemo, che
mangiò i suoi compagni due a due, ma il nostro eroe, furbo e astuto, fece ubriacare Polifemo con del vino e
gli disse di chiamarsi “Nessuno”. Dopo lo accecò con un palo appuntito e infuocato e quando arrivarono in
soccorso gli amici di Polifemo, lui disse loro che era stato accecato da nessuno e loro andarono via non
capendo cosa stesse dicendo.

Dopo varie peripezie, Ulisse approdò su un’isola graziosa, l’isola della maga Circe. Chi va in aiuto ad
Ulisse?

Ermes, il messaggero degli dei, dà da mangiare ad Ulisse delle erbe magiche, preservandolo da eventuali
pozioni della maga. In questo modo la maga non riesce a trasformarlo in maiale come aveva già fatto con i
suoi compagni.

Come fa Ulisse a sfuggire al canto delle sirene?

Ulisse sentendo i consigli della maga Circe, si fa legare all’albero maestro della nave e suggerisce ai
compagni di mettersi dei tappi di cera d’ape nelle orecchie.

Quali caratteristiche avevano le sirene?

Le sirene erano donne con ali d’uccello, vivevano appollaiate sulla roccia e chiunque ascoltava il loro canto
si tuffava in mare andando incontro alla morte

I proci volevano diventare i padroni di Itaca. Penelope avrebbero dovuto sposare uno di loro. Che
stratagemma mette in atto Penelope per prendere tempo con i proci?

Per prendere tempo, Penelope, furba com’era, mise a punto questo stratagemma: disse che avrebbe
sposato uno dei proci dopo aver finito di tessere la tela che raffigurava la faccia di Laerte (il padre di Ulisse),
però l’astuta regina la tesseva di giorno e la disfaceva di notte, per guadagnare tempo,nella speranza che
Ulisse tornasse a casa.

Chi riconobbe subito Ulisse al suo ritorno ad Itaca?


Il cane Argo, nonostante le sue fattezze da vecchio mendicante, lo riconobbe subito.

Potrebbero piacerti anche