Sei sulla pagina 1di 46

Meccanismi di contatto nutriente radice

Rappresentazione del movimento degli elementi minerali verso la superficie radicale: 1= intercettazione: assorbimento senza trasporto . 2 = flusso di massa: trasporto nella soluzione del suolo attraverso un gradiente di potenziale idrico guidato dalla traspirazione. 3 = diffusione: trasporto di nutrienti attraverso un gradiente di concentrazione

Meccanismi di contatto radice- nutrienti


1) Intercettazione radicale: Ioni intercettati dalla
radice durante la sua crescita.

Contributo della intercettazione Radicale Ca =40 Kg/Ha

Contenuto di nutrienti nel suolo Ca:4000 Kg/Ha

Volume apparato radicale 1%

Intercettazione e scambio per contatto tra un minerale argilloso e una cellula dellepidermide della radice.

INTERCETTAZIONE RADICALE
Lintercettazione radicale importante nel fornire alla pianta quei nutrienti che hanno una scarsa mobilit o una concentrazione molto elevata nel terreno ma non sono richiesti in elevata quantit dalla pianta. Es. Fe, Cu, In Lolium perenne il contributo per il potassio solo del 6%.

FLUSSO DI MASSA o CONVEZIONE


Movimento di nutrienti nel terreno verso la radice con un flusso di acqua generato da un gradiente di potenziale idrico tra suolo e radice creato dalla traspirazione della pianta.
QUANTITA DI NUTRIENTI TRASPORTATI PER FLUSSO DI MASSA
Concentrazione dei nutrienti nella soluzione del suolo 30mg.l

Quantit nutriente Ca=90 Kg

Quantit dacqua traspirata


3.000.000 l/ha/anno

convezione
La quantit di nutriente che raggiunge la radice dipendente da: Velocit del flusso Consumo dacqua della pianta Concentrazione del nutriente La concentrazione di un nutriente intorno alla radice pu aumentare/diminuire o non variare in dipendenza dalla velocit di rifornimento alla radice e dalla velocit di assorbimento della radice stessa.

CONVEZIONE
Fattori che influenzano la velocit del flusso: POTENZIALE IDRICO DEL TERRENO TIPO DI TERRENO Fattori che influenzano la traspirazione: SPECIE ETA DELLA PIANTA UMIDITA RELATIVA Fattori che influenzano la concentrazione: ADSORBIMENTO IONI

Potenziale idrico
Durante la stagione estiva il potenziale idrico del suolo diventa pi negativo perch la velocit di assorbimento dellacqua pi alta di quella fornita per convezione e il terreno si pu seccare. Perci piogge e irrigazione influenzano il contributo della convezione.

Tipo di terreno Contributo % del trasporto di nutrienti alla radice per flusso di massa sul nutriente assorbito
In un terreno sabbioso vi pi convezione rispetto a uno argilloso

CONTRIBUTO DEL FLUSSO DI MASSA (% sull assorbito) SPECIE SUOLO K 7 4 130 N 100 40 110 Mg 60 150 180 Na n.d. 2500 610 Ca 640 1700 700

Barbabietola Argilloso Frumento Argilloso Orzo Sabbioso

La traspirazione dipende dalla:


SPECIE ETA DELLA PIANTA UMIDITA RELATIVA

adsorbimento
Adsorbimento: pi ioni fortemente adsorbiti < concentrazione degli ioni nella soluzione circolante < trasporto per convezione alla radice.

MOBILITA DEI NUTRIENTI


STIMA DEL MOVIMENTO DEI NUTRIENTI PER FLUSSO DI MASSA: concentrazione di nutrienti nella soluzione del suolo X volume dacqua traspirato dalla pianta.
CONCENTRAZIONE MEDIA DEI NUTRIENTI NELLA SOLUZIONE CIRCOLANTE: Ca = 30 mg/l Mg = 25 mg/l K = 4 mg/l P = 0,04 mg/l TRASPIRAZIONE MEDIA DELLE COLTURE: 2 - 4 milioni l/ha/anno

MOBILITA DEI NUTRIENTI


QUANTITA MEDIA DI NUTRIENTI TRAPORTARTI PER FLUSSO DI MASSA: Ca = 60-120 kg/ha Mg = 50-100 kg/ha K = 8-16 kg/ha P = 0,08 0,16 kg/ha ASPORTAZIONI (kg/ha)

COLTURA
Mais Soia Medica

Ca
5 10 112

Mg
10 10 20

K
40 50 200

P
25 15 25

Stima della quantit di nutrienti minerali apportati alla radice di mais in suolo argilloso per intercettazione radicale, flusso di massa e diffusione
Apporto (kg/ha) per Nutriente Quantit disponibile nel terreno (kg/ha) 4000 800 300 100 Assorbimento Intercettazione Flusso totale delle di colture (kg/ha) massa 45 35 110 30 40 8 3 1 90 75 12 0,12 Diffusione

Calcio Magnesio Potassio Fosforo

95 28,9

Diffusione
Trasporto di nutrienti attraverso un gradiente di concentrazione. Tale movimento diretto verso la radice quando la concentrazione alla superficie radicale diminuita.

DIFFUSIONE
D = - D1 F1 dC1 / dCx
D = diffusione del nutriente nel terreno. D1 = diffusione del nutriente nella soluzione libera (liquido puro). = frazione del volume del suolo occupata dalla soluzione. F1 = fattore di impedenza (tortuosit del cammino dello ione). Diminuendo lumidit aumenta la tortuosit. dC1 / dCx = gradiente di concentrazione nella direzione x. C1 = concentrazione dello ione nella soluzione circolante. Cx = concentrazione dello ione nel punto x .

DIFFUSIONE EFFETTIVA
De = D1 F1 dC1 / dCs
De = coefficiente di diffusione effettivo nel terreno (m2 / s). D1 = coefficiente di diffusione in acqua. = volume di acqua presente nel terreno. F1 = fattore di impedenza (tortuosit del cammino dello ione attraverso la porosit del terreno). C1 = concentrazione dello ione nella soluzione circolante. Cs = concentrazione dello ione nella soluzione circolante + ioni scambiabili, cio che possono essere rilasciati dalla fase solida. dC1 / dCs = inverso potere tampone del terreno. ES: terreni argillosi > potere tampone < dC1 / dCs < De.

Tabella. Stima dei coefficienti di diffusione (m2 / s)degli ioni in acqua (D1 ) e nel suolo (De), e del movimento giornaliero a valori medi di De.

Ione

Coefficiente di diffusione Acqua (D1) Suolo (De)

De medio nel suolo

Movimento nel suolo (mm / giorno)

Movimento nel suolo (cm / anno)

NO3K+ H2PO4
-

1.9 X 10-9 2.0 X 10-9 0.9 X 10-9

10-10 10-11 10-11 10-12 10-12 10-15

5 X 10-11 5 X 10-12 1 X 10-13

3,0 0,9 0,13

109,5 33 4,7

I profili di svuotamento
La forza che guida la diffusione il gradiente di concentrazione. Si forma un gradiente tra la superficie della radice ed il suolo adiacente quando la velocit di assorbimento degli ioni supera il rifornimento per convezione. I profili di svuotamento intorno alla radice si sviluppano in funzione del tempo e la loro forma dipende dal bilancio tra assorbimento delle radici (sotto controllo genetico), contenuto e mobilit per diffusione dei nutrienti nel terreno.

PROFILI DI SVUOTAMENTO

Gradiente di nitrato indotto da linee pure CR e TV nel terreno

Fattori che influenzano la diffusione


Contrariamente alla convezione, la diffusione un importante fattore della mobilit degli ioni soprattutto in vicinanza delle radici e perci strettamente dipendente non solo dalle condizioni del terreno ma anche da fattori della pianta come la crescita delle radici e la superficie radicale

FATTORI DIPENDENTI DAL TERRENO CHE INFLUENZANO LA DIFFUSIONE

1. Quantit di nutriente / unit di peso del terreno 2. Tipo di terreno (contenuto in argilla) 3. Umidit del terreno (potenziale idrico)

Quantit di nutriente Profilo di concentrazione del potassio intorno alla radice di mais cresciuta in un suolo limoso a vari livelli di K scambiabile (D = coefficiente di diffusione espresso come cm2 / s).

Tipo di terreno Profilo di concentrazione del potassio nella soluzione del terreno intorno a radici di mais cresciute in suoli con un diverso contenuto di argilla. La concentrazione del potassio alla superficie radicale 2-3 M.

TIPO DI TERRENO :
La forma della zona di svuotamento differisce anche tra tipi diversi di terreno dipendendo dalla quantit di argilla presente. Nel suolo A con un 21% di argilla e una corrispondente pi alta capacit di scambio cationico, la concentrazione di equilibrio del K nella soluzione circolante molto pi bassa rispetto al suolo B con solo il 4% di argilla. In ambedue i suoli le radici svuotano la soluzione fino a 2-3 mM di K+. La zona di svuotamento nel suolo B molto pi ampia del suolo A comunque riflettendo una pi bassa capacit del suolo B di fornire K+ alla soluzione circolante del terreno.

Potenziale idrico Effetto del contenuto idrico del suolo sulla diffusione del calcio, magnesio e potassio misurata in una resina a scambio cationico per 96 ore a 15C.
Contenuto idrico del suolo (%) Contenuto in cationi scambiabili (meq x 10-2) Ca2+ 38 27 19 Mg 2+ 32 19 12 K+ 5.9 3.8 2.1

28 w/v ( circa capacit di campo) 17 10 (approssimativamente 15 bar)

il potenziale idrico scende, il coefficiente di diffusione diminuisce

Diffusione e potenziale idrico


< potenziale idrico < coefficiente di diffusione Diminuisce il fattore ed aumenta il fattore F (impendenza). Si pu arrivare a perdere il contatto tra le radici e il terreno anche perch allaumentare dellimpendenza si inibisce laccrescimento radicale

FATTORI CHE INFLUENZANO LA DIFFUSIONE DIPENDENTI DALLA PIANTA

1. Lunghezza dei peli radicali 2. Volume dei peli radicali 3. Stato nutrizionale della pianta

Lunghezza dei peli radicali


Concentrazione del profilo del fosfato intorno ad una radice di mais e colza cresciute in un terreno sabbioso. Le frecce piene indicano la media(0.7 e 1.3mm) e quelle tratteggiate indicano la massima lunghezza dei peli radicali (2 e 3mm)

Volume dei peli radicali Velocit di assorbimento del K per unit di lunghezza di radice in relazione al volume occupato dai peli radicali. Le diverse specie sono state allevate in un terriccio con il 21 % di argilla

STATO NUTRIZIONALE DELLA PIANTA


Lo stato nutrizionale della pianta influenza la lunghezza dei peli radicali, laccrescimento della radice e quindi la estensione della zona di svuotamento.

Densit di peli radicali Densit di peli radicali in piante di mais di 21 giorni

cresciuti in terreni con differente contenuto di P

Ruolo della densit delle radici sull assorbimento dei nutrienti

CONVEZIONE DIFFUSIONE durante l ontogenesi % di nitrato assorbito trasportato per diffusione e assorbimento dellazoto nitrico in funzione della profondit del suolo (cm) e del tempo in piante di barbabietola .

Contributo % della intercettazione, flusso di massa(convezione) e diffusione sulla quantit di nutriente assorbito dalla pianta
Nutrienti Percentuale approssimativa sull assorbimento dei nutrienti di: Intercettazione N P K Ca Mg S B Cu Fe Mn Mo Zn 2 3 2 28 13 5 3 70 50 15 5 30 Flusso di massa 98 6 20 72 87 95 65 20 10 5 95 30 Diffusione 91 78 32 10 40 80 40 Convezione + diffusione 98 97 98 72 87 95 97 30 50 85 95 70

Meccanismi di contatto radice- nutrienti


1) Intercettazione radicale: Ioni intercettati dalla
radice durante la sua crescita.

Contributo della intercettazione Radicale Es. Ca =40 Kg/Ha

Contenuto di nutrienti nel suolo Ca:4000 Kg/Ha

Volume apparato radicale 1%

2) Flusso di massa: Ioni trasportati alla radice


dal flusso dellacqua nel suolo.
Assorbimento per flusso di massa Ca= 90Kg/ha
= Concentrazione dei nutrienti nella soluzione del suolo Ca: 30 mg/l x Ammontare della Traspirazione 3.000.000 l/ha

3) Diffusione: movimento degli ioni secondo un


gradiente di concentrazione.
Assorbimento per diffusione

= Assorbimento totale di nutrienti

Intercettazione + Flusso di radicale massa

conclusioni
CONVEZIONE + DIFFUSIONE sono pi rapidi nei terreni sabbiosi rispetto ai terreni argillosi ma le riserve dei terreni sabbiosi si esauriscono prima. Ci spiega perch nei terreni sabbiosi appaiono prima i sintomi da carenza rispetto ai terreni pesanti dove il rifornimento di nutrienti pi lento ma continuo. Comunque nei terreni sabbiosi sono richieste solo ridotte quantit di nutrienti per portare le riserve del terreno ad un livello ottimale per la crescita per le piante. Dato il basso potere tampone di questi terreni addirittura possibile che elevate concimazioni provochino danni da eccesso e con segni di tossicit. Contrariamente, in terreni pesanti dotati di alto potere tampone, alte quantit di nutrienti devono essere apportate per raggiungere quella concentrazione della soluzione circolante necessaria per una crescita ottimale delle piante.

Soluzione circolante del terreno


La mobilit dei nutrienti dipende dalla loro concentrazione nella soluzione circolante: > concentrazione > diffusione. La concentrazione della soluzione circolante dipende da: Tessitura e struttura Umidit Potere tampone pH e potenziale di ossido riduzione Contenuto di sostanza organica Attivit microbica Applicazione di fertilizzanti

tessitura e struttura La concentrazione della soluzione circolante nel terreno non omogenea ma pu differire nella concentrazione e nella composizione se gli spazi e i pori nel terreno non sono completamente collegati tra loro (tessitura e struttura). Umidit La composizione e concentrazione della soluzione dipende dall umidit. CAPACITA DI CAMPO: sol. diluita SICCITA: > concentrazione e possibilit di precipitazione (Ca-Solfato, -Fosfato)

Il potere tampone di un terreno si pu spiegare in termini di relazione tra lammontare di ioni adsorbiti sulla fase solida (e/o legati in strutture organiche labili) e quelli presenti nella soluzione circolante. Il potere tampone di un terreno determina specialmente il grado ma anche la velocit di rifornimento di nutrienti dalla fase solida nella fase liquida. La concentrazione nella soluzione circolante, particolarmente dei cationi, influenzata dal pH e, a seconda del catione, anche dal potenziale di ossidoriduzione. Es: con una caduta del pH e del potenziale redox la concentrazione dei micronutrienti Mn, Fe, Zn e Cu aumenta.

Sostanza organica
La chelazione con composti organici a basso peso molecolare un altro fattore che esercita una forte influenza sulla concentrazione dei nutrienti nella soluzione circolante e nel loro trasporto alle radici per convezione e diffusione.

Concentrazione media annua di nutrienti minerali nella soluzione circolante di un suolo arabile.
Concentrazione in M

Ca

Mg NH4-N NO3-N SO4-S PO4-P

Zn

Mn

510 1650 490

48

3100

590

1.5

0.48 0.002

Frequenza delle concentrazioni dei nutrienti nella soluzione circolante in aree agricole ed orticole

Il rifornimento di nutrienti alla pianta influenzato da: un fattore QUANTITA che il contenuto totale di nutrienti disponibili un fattore INTENSITA che la concentrazione di nutrienti nella soluzione circolante e da fattori CINETICI che sono la velocit di riempimento della soluzione di nutrienti e le velocit di diffusione e convezione.

Rapporto tra intensit e quantit della disponibilit dei nutrienti

QUANTITA = ammontare di nutrienti disponibili nel terreno. INTENSITA = riflette la forza di ritenzione dei nutrienti nel terreno ed la concentrazione dei nutrienti nella soluzione circolante.