Sei sulla pagina 1di 67

«Protoromanico» e

«Romanico»
«Pareva che la terra stessa,
come scrollandosi e
liberandosi dalla vecchiaia,
si rivestisse tutta di un
candido manto di chiese»

Rodolfo il glabro
L’Imperatore Ottone III circondato dai
grandi dell’Impero, fine X secolo
Principali centri dell’arte romanica
in Europa e in Italia nei secoli XI e
XII
CRISI E RIPRESA DELL’ARCHITETTURA: San Vincenzo di Galliano, Cantù (arcidiocesi di Milano), 1007 (dedicatio dell’edificio)
San Vincenzo di Galliano, Cantù (arcidiocesi di Milano) Pianta del territorio 1582

Committente: Ariberto da Intimiano


La cripta di San Vincenzo di Galliano, Cantù (arcidiocesi di Milano)
San Vincenzo di Galliano, Cantù (arcidiocesi di Milano)
I SISTEMI COSTRUTTIVI
La volta a crociera
Elementi architettonici di una chiesa romanica
Cantiere medievale
Dalla Costruzione della Torre di Babele, miniatura
dell’Histoire Universelle, XIII secolo
Il sistema con volte a crociera

Spira (Palatinato)
Duomo imperiale dei Santi Maria e
Stefano
Ca 1027/1030-1106
Veduta absidale esterna da N-E
Pianta del Duomo di Spira II

1. Cupola ottagonale
2. Presbiterio absidato
3. Torri campanarie gemelle
Il sistema con volte a crociera

Duomo di Spira
Veduta dell’interno
Il sistema con volte a crociera
Durham, Cattedrale, ca 1093-1128

1. Navata centrale
2. Navate laterali
3. Pilastri polistili
4. Colonne
5. Transetto
6. Coro
7. Absidi
Il sistema con volte a crociera
Cattedrale di Santiago di Compostela, 1075-1128

1. Navata centrale
2. Navate laterali
3. Transetto
4. Navata centrale del
transetto
5. Navate laterali
6. Cappelle absidate del
transetto
7. Torre nolare
8. Presbiterio
9. Abside
10. Deambulatorio
semicircolare
11. Cappelle radiali
12. Cappella radiale centrale
13. Torri campanarie
(ricostruite)
La ricezione del sistema con volte a crociera in Italia
Chiesa di San Salvatore a Capodiponte (Brescia), XI sec.
Chiesa di San Salvatore a Capodiponte
(Brescia), XI sec.
Chiesa di San Salvatore a Capodiponte
(Brescia), XI sec.
Chiesa di San Salvatore a Capodiponte
(Brescia), XI sec.
Capitelli nella chiesa di San Salvatore a Capodiponte
Identità locali
Basilica di Sant’Ambrogio a Milano, XI-XII secolo
Sant’Ambrogio a Milano, XI-XII secolo

1. Quadriportico
2-4 campate coperte
5 cupola ottagonale
6 abside centrale
7 absidi laterali
8 campatelle laterali
9 esonartece
10 torri campanarie
Sant’Ambrogio a Milano, XI-XII secolo
Sant’Ambrogio a Milano, XI-XII secolo
San Michele Maggiore a Pavia, prima metà del XII
secolo
San Michele Maggiore a Pavia, prima metà del XII secolo
Sant’Abbondio a Como, 1010-1095
Sant’Abbondio a Como, 1010-1095

1. Navata centrale
2. Navate laterali
3. Presbiterio
4. Abside
5. Torri campanarie gemelle
6. Lesene
Sant’Abbondio a Como, 1010-1095
Sant’Abbondio a Como, 1010-1095
Cattedrale di San Geminiano a Modena, XI-XII sec.

•1099: inizio costruzione in onore di San Geminiano

•1106: consacrazione della parte orientale di papa


Pasquale II – traslazione delle reliquie di san
Geminiano nella nuova cripta

•1184: consacrazione della chiesa

•XV sec.: chiusura del cantiere


Cattedrale di San Geminiano a Modena, XI-XII sec.

1. Navata centrale
2. Navate laterali
3. Abside centrale
4. Absidi laterali
5. Presbiterio
6. Pontile
7. Pilastri a fascio
8. Colonne
9. Protiro
Cattedrale di San Geminiano a Modena
Un possibile modello: l’abbazia di Notre-Dame a
Jumièges (Normandia)
Cattedrale di San Geminiano a Modena
Cattedrale di San Geminiano a Modena
Verona, duomo 1139
Ferrara, cattedrale di San Giorgio
Wiligelmo, storie della Genesi
Cattedrale di San Geminiano a
Modena

[a] Nel margine superiore si succedono undici arcatelle a tutto sesto (dieci intere e una a metà).
Il ruolo dell’architetto.

Lanfranco dirige i lavori di fondazione della Cattedrale


di Modena
Seconda metà del XII secolo
Basilica di San Marco, Venezia, XI-XIV secolo

• 1063: inizio la
costruzione dell’edificio
sotto il dogato di
Domenico Contarini
• 1094: consacrazione
Persistenza bizantina
Basilica di San Marco, Venezia, XI-XIV secolo
Basilica di San Marco, Venezia, XI-XIV secolo

Pianta a quincunx
Apostoleion di Costantinopoli
L’architettura romanica in Italia

Basilica di San Marco, Venezia


XI-XIV secolo
Basilica di San Marco, Venezia, XI-XIV secolo
Basilica di San Marco, Venezia
XI-XIV secolo

Mosaici, cupola della Pentecoste, XII secolo


Verona e l’antico
Basilica di San Zeno Maggiore a Verona
Ricostruita 1120-1138

1. Navate centrali
2. Navate laterali
3. Abside poligonale
4. Presbiterio
5. Balaustra
6. Pilastri
7. Colonne
8. Scalinata di discesa
alla cripta
9. Scalinate di salita al
presbiterio
10. Semipilastri
11. Lesene
12. Protiro
Basilica di San Zeno Maggiore a Verona
Basilica di San Zeno Maggiore a Verona
Presbiterio
Duomo d Santa Maria Assunta, Pisa

1064: inizio della costruzione


Buscheto è l’architetto (probabile
origine bizantina)

1118: consacrata da papa Gelasio II

1173: fondazione del campanile

XII: ultimata da Rainaldo che viene


affiancato da due maestri per le
sculture
Duomo d Santa Maria Assunta, Pisa
Duomo d Santa Maria Assunta, Pisa
Battistero di San Giovanni a Firenze, ricostruzione 1059
Battistero di San Giovanni a Firenze
Battistero di San Giovanni a Firenze
San Miniato al Monte a Firenze

1018: consacrata
San Miniato al Monte a Firenze
San Miniato al Monte a Firenze
San Miniato al Monte a Firenze
Basilica di Santa Maria in Trastevere, Roma, 1140-1148
Basilica di Santa Maria in Trastevere, Roma,
1140-1148
Ipotesi di schema della pianta della Basilica di San Basilica di Santa Maria in Trastevere
benedetto a Montecassino, fine XI secolo
Gli spoglia a Santa Maria in Trastevere

Le terme di Caracalla
C. Tosco, L’architettura medievale in
Italia 600-1200, Bologna 2016, capp.
VI, VII, VIII, IX, X