Sei sulla pagina 1di 2

Tessuto cartilagineo e tessuto osseo

Tessuto cartilagineo è il precursore del tessuto osseo. La caratteristica del


tessuto cartilagineo è che è resistente e flessibile, come tutti i tessuti
connettivali , presenta una matrice nel quale è presente la sostanza
fondamentale, che presenta le fibre che sono collagene ed elastiche, a
seconda della presenza di questi due tipi di fibre, noi abbiamo la cartilagine
ialina, fibrosa ed elastica.
La cartilagine si forma per differenziazione e maturazione delle cellule
stellate, che sono quelle cellule che per differenziazione si trasformano in
condroplasti, che sono le cellule che secernono/sintetizzano la sostanza
fondamentale della cartilagine; queste cellule di solito si organizzano in
gruppi, questi gruppi danno poi origine ai condrociti. La cartilagine è priva di
vasi e quindi gli scambi tra le cellule cartilaginee e la restante parte del
tessuto connettivale avviene attraverso l'acqua che si trova all'interno della
matrice cartilaginea . La principale differenza tra la cartilagine ialina con
quella fibrosa e quella elastica è la struttura della matrice fondamentale , la
cartilagine ialina è costituita da aggregati che sono sostanzialmente i
condrociti ; in questo casa la matrice presenta principalmente dalle fibre
collagene, la cartilagine ialina si può trovare nelle costole, nel setto nasale,
nella laringe e nella trachea. La cartilagine fibrosa è quella caratteristica dei
dischi intervertebrali e dei tendini, è costituita da strati, uno strato di
cartilagine ialina e uno strato di fibre collagene.
La cartilagine elastica è quella dell'epiglottide. La cartilagine fibrosa è
costituita da fibre elastiche, che si trovano nella matrice.
Tessuto osseo, essendo un tessuto connettivale, è caratterizzato da una
matrice extracellulare che è mineralizzato, cioè contiene un'abbondante
quantità di minerali; la caratteristica di questo tessuto osseo è che ha una
consistenza legnosa, la caratteristiche del tessuto osseo sono la resistenza
,la rigidità e l'elasticità . Il tessuto osseo ha due funzioni fondamentali: il
supporto ,ma anche quella di riserva del calcio.
La guaina che contiene l'osso, che lo delimita, si chiama periostio, che è una
guaina connettivale che si trova all'esterno dell'osso ; l'endostio invece è
quella stessa struttura connettivale che riveste le cavità interne all'osso.
Ci sono delle cellule presenti nella matrice extracellulare che hanno una
funzione diversa , gli osteoblasti sono le cellule immature e secernono la
sostanza osteoide , mentre i controblasti la sostanza fondamentale della
cartilagine. Gli osteoblasti si trasformano per differenziazione nelle cellule
mature che sono gli osteociti.
Ci sono anche cellule che riparano e proteggono l'osso, gli osteoclasti che
sono quelle cellule che hanno la funzione di rimodellare l'osso laddove ci
fossero delle microfratture; sono cellule del sistema monocitico macrofagico.