Sei sulla pagina 1di 31

3

LIPIDI
Lipidi sono ricchi di regioni non polari (idrofobiche) e hanno .pochi gruppi polari INSOLUBILI in acqua e solubili nei solventi organici non polari ((es: CHCl3 Insolubilit deriva da molti legami covalenti non polari tra .idrogeno e carbonio .Alcuni sono anfipatici .Variano moltissimo per struttura chimica

(Lipidi insaponificabili : non reagiscono con basi forti Lipidi saponificabili : reagiscono con basi forti

: Non contengono acidi grassi LIPIDI NON SAPONIFICABILI Steroidi (ormoni), vitamine, prostaglandine

( lipidi saponificabili: reagiscono con basi forti, NaOH, KOH) Saponificazione : processo che produce i saponi da acidi .carbossilici a lunga catena o acidi grassi

Lipidi contenenti acidi grassi Trigliceridi : grassi ed oli Fosfolipidi e glicolipidi Steridi Cere

( ACIDI GRASSI (RCOOH


Catene idrocarburiche non ramificate (code idrofobiche) e un (. gruppo carbossilico teminale (testa
Acido stearico, un acido grasso saturo 18:0
testa

Coda idrocarburica

Mammiferi sintetizzano acidi grassi a catena lineare con numero !( pari di atomi di C, da 10 a 24. (sintesi

. Saturi e insaturi. Se contengono doppi legami sono cis insaturi .Se vi pi di un doppio legame, NON sono coniugati

Acidi grassi saturi nei lipidi


Simbolo Formula struttura Nome IUPAC Nome comune Atomi di C

12:0

CH3-(CH2)10-COOH

Acido Dodecanoico Acido Tetradecanoico Acido Esadecanoico Acido Ottadecanoico

Acido Laurico Acido miristico

12

14:0

CH3-(CH2)12-COOH

14

16:0

CH3-(CH2)14-COOH

Acido palmitico Acido stearico

16

18:0

CH3-(CH2)16-COOH

18

Acidi grassi INSATURI : monoinsaturi, diinsaturi e poliinsaturi


simbolo Formula Nome IUPAC

Nome Ato comune mi

16:1
-9 18:1 -6 18:2

CH3-(CH2)5-CH=CH-(CH2)7-COOH CH3-(CH2)7-CH=CH-(CH2)7-COOH

cis)- 9-( Palmitoleic Esadecenoico o cis)- 9-( Ottadecenoico Oleico

CH3-(CH2)4-CH=CH-CH2-CH=CHcis,cis)- 9,12-( Linoleico* (CH2)7-COOH Ottadecadienoico CH3-CH2-(CH=CH-CH2)3-(CH2)6- cis,cis,cis)- 9,12,15-( -* COOH Ottadecatrienoico Linolenico

-3 18:3

: La nomenclatura con o n seguito ( -3 (n-3), -6 (n-6) e -9 (n-9

indica la di un doppio legame pu essere rappresentata d La posizioneposizione del 1 doppio legame a partireda (. terminale (che assume la nume

3
Acido arachidonico 20:4 -6( cis,cis,cis,cis)- 5, 8,11,14- eicosatetraenoico
CH3-(CH2)4 -CH=CH-CH2 -CH=CH-CH2 -CH=CH-CH2-CH=CH-(CH2)3-COOH

BIOCHIMICA

! Stearato, palmitato, oleato

Propriet chimiche degli acidi grassi

Acido stearico

Stearato di sodio

Fino ad un PM non troppo alto i sali di Na e K sono solubili in acqua, all aumentare della catena la solubilit diminuisce Sali degli acidi non ramificati con 12-18 carboni formano . micelle in acqua

O ONa nonpolare polare

Stearato di sodio (e I saponi in generale) ha una porzione polare carbossilato) e una coda non polare(parte idrocarburica): molecola)

O La parte polare idrofila o amica dellacqua. La codaanfipatica.


-

nonpolare CO + Na CH3(CH2)16 idrofobica o

nemica dellacqua

Nelle micelle sferiche le catene idrofobiche sono sequestrate allinterno della sfera. Nellinterno idrofobico delle micelle non . vi acqua
Per rappresentare un SAPONE si usa il simbolo sopra, in cui il cerchio rappresenta la testa polare e la linea rappresenta la .coda idrocarburica

H2O

testa idrofilica o polare


H2O

H2O H2O

coda idrofobica o apolare

Linterno della micella non polare ha la capacit di discioglire le sostanze non . polari . Saponi puliscono poich formano micelle, che si disperdono in acqua Grasso (non solubile in acqua) si scioglie allinterno della micella e viene . lavato via con la micella dispersa

Azione detergente del sapone


Micella saponosa che ha inglobato lo sporco
Estremit idrofobica

. Saponi puliscono perch formano micelle, che si disperdono in acqua Linterno della micella nonpolare e ha la capacit di disciogliere le . sostanze nonpolari Grasso (di solito non solubile in acqua) si scioglie allinterno della . micella ed disperso nellacqua

Lipidi contenenti LIPIDI saponificabili acidi grassi

Trigliceridi : grassi ed oli Fosfolipidi e glicolipidi

riserva di energia a lungo termine, protezione, . isolamento termico

Lipidi di membrana

TRIGLICERIDI o TRIACILGLICEROLI
O H2 C O C R O HC O C R O H2 C O C R + 3 H 2O

O H2 C OH HC OH H2 C OH + HO C R O HO C R O HO C R

3 Acidi GrassiGlicerolo

Tristearina o tristearoilglicerolo o tristearato di glicerile

Struttura e propriet fisiche degli acidi grassi ( e dei lipidi che li contengono)

Forma + stabile assunta spontaneamente da una molecola di idrocarburo : a catena lunga satura estesa lineare tutti carboni (. adiacenti in conformazione sfalsata

Non c libera rotazione . attorno ai legami doppi Ogni doppio legame cis provoca una deviazione rispetto alla direzione lineare e cambia la forma della molecola e delle . strutture di cui fa parte

I doppi legami sono punti di rigidit e impediscono la rotazione intorno al .legame carbonio carbonio. Questo d origine a isomeri configurazionali

Acido Cis-9-ottadecenoico

AcidoTrans-9-ottadecenoico
Questi modelli (C= grigio; H= azzurro; O =rosso)mostrano gli isomeri cis e trans dellacido ottadecenoico ( 9). La configurazione cis determina una forma della molecola a V. La configurazione Trans assomiglia di pi a un bastoncino dritto (. (come gli acidi grassi saturi

cis

trans

Struttura e propriet fisiche degli acidi grassi ( e dei lipidi che li contengono)
p.f. C
( Solido a T ambiente (9 ) 63 70 16:0 18:0

13 (Liquido a T ambiente 18:1 9,12 -5 18:2

Punto di fusione aumenta con la lunghezza della catena alifaticaA parit di lunghezza della catena alifatica, la presenza di doppilegami provoca un abbassamento della temperatura di fusione; maggiore il numero dei doppi legami, pi bassa la temperatura di

3
tristearina: pf = 71C

Grassi e oli : propriet fisiche

trioleina : pf = - 4C
- Altamente insolubilili in acqua La solidit del grasso determinato dal fatto che la componente degli acidi grassi di tipo saturo. Nelle piante i trigliceridi sono composti da acidi grassi insaturi e sono . liquidi a temperatura ambiente dando luogo agli olii vegetali

PROPRIETA CHIMICHE DEI TRIGLICERIDI (; Idrolisi acida;

( enzimatica in vivo (lipasi

basica (saponificazione IDROLISI :

IDROGENAZIONE acidi grassi insaturi SAPONIFICAZIONE del tripalmitato di glicerile

..

( MECCANISMO!

Nucleofilo; punto di attacco e gruppo uscente (alcol glicerolo

: LIPIDI DI MEMBRANA FOSFOLIPIDI, GLICOLIPIDI, COLESTEROLO

Fosfolipidi : sono i principali costituenti delle membrane cellulari, . insieme ai glicolipidi, proteine e colesterolo Si distinguono 2 classi di fosfolipidi, che differiscono per la componente alcolica : glicerofosfolipidi (alcool: glicerolo) e sfingofosfolipidi (. (anmminoalcool: sfingosina , I glicerofosfolipidi sono esteri di acidi grassi con glicerolo . gli sfingofosfolipidi sono ammidi di acidi grassi con sfingosina . Entrambi legano acido fosforico con legame estereo Lacido fosforico a sua volta lega, con legame estereo, un alcool per . formare i diversi tipi di fosfolipidi Alcoli presenti nei glicerofosfolipidi : etanolammina, colina, inositolo, . glicerolo, serina . Alcoli presenti negli sfingofosfolipidi: principalmente colina Costituiscono le molecole anfipatiche importanti nella costituzione della membrana plasmatica La lunghezza e il grado di insaturazione degli acidi grassi determinano la

Glicerofosfolipidi (glicerolo, acidi grassi, acido fosforico, ( alcoli Esteri di acidi grassi

OH

Sito di esterificazione con alcoli

diacilglicerolo-3-fosfato o acido fosfatidico o fosfatidato : glicerolo + 2 molecole di acidi grassi in posizione 1 e 2 e una molecola di acido (. fosforico in posizione 3. Contiene 3 legami esterei (frecce

, Il fosfolipide pi semplice il diacilglicerolo 3 fosfato o acido fosfatidico .chiamato fosfatidato poich ionizzato a pH fisiologico E il blocco di partenza per costruire i vari tipi di glicerofosfolipidi, che ,si ottengono esterificando il gruppo -OH del fosfato con i diversi alcol .come mostrato in seguito

Fosfatidiletanolammina
HO

Alcol = etanolammina

OH

Carica netta = 0

3
Alcool = colina HO

Fosfatidilcolina

Carica netta = 0

3
HO
-

+ ( acido 2ammino-3-idrossipropanoico)

HOCH2CHCOO serina NH3

inositolo glicerolo

OH

? stearoil-2-palmitoil-fosfatidilserina . Che carica netta avr- 1

stearoil-2-palmitoil-fosfatidilserina- 1
O H2 C O C (CH2 )16 CH3 ( C18 ) O HC O C (CH2 )14 CH3 (C16 ) O H2 C O C -OCH CH3 POH (C18 (CH2 )16 CHCOO)
2

Carica netta = -1

NH3

.Provare a scrivere : dipalmitoilfosfatidil glicerolo

I glicerofosfolipidi sono molecole anfipatiche (come tutti i lipidi : costituenti le membrane biologiche). Contengono

: parti idrofobiche 2 code idrocarburiche degli acidi grassi

: parte polare 1 gruppo fosfato + alcool

Nei glicerofosfolipidi le 2 code idrocarburiche si dispongono parallele e la testa polare si .orienta nella direzione opposta

Modello spaziale di un fosfolipide

3
Simbolo del fosfolipide

Testa polare Code idrocarburiche Per rappresentare un glicerofosfolipide si usa il simbolo sopra, in cui un cerchio rappresenta la testa polare e due linee rappresentano le code . idrocarburiche Vedremo che lo stesso simbolo potr essere usato anche per gli altri . lipidi di membrana, sfingofosfolipidi e glicolipidi

SFINGOFOSFOLIPIDI: contengono sfingosina, amminoalcol SFINGOFOSFOLIPIDI

con 18 carboni. Il gruppo amminico in posizione 2 pu legare molecola di acido grasso con legame ammidico e formare il composto 1 ceramide (punto di partenza per costruire sia sfingofosfolipidi che i . glicolipidi

sfingosina

RCOOH+

Ceramide o N-acilsfingosina

Un ceramide pu essere ulteriormente esterificato . sullossidrile in 1 dalla fosfocolina: sfingomielina

Parti idrofobiche
Stesso simbolo del glicerofosfolipide

Testa polare Code idrocarburiche

Notare la struttura simile .al glicerofosfolipide Qui una coda apolare fa parte della molecola . dellalcol sfingosina

GLICOLIPIDI : un ceramide pu essere legato sullossidrile in 1 da : carboidrati

ZUCCHERI

CEREBROSIDI (Glucosio (glucocerebrosidi- anomero beta (o galattosio (galattocerebrosidi-anomero beta SOLFATIDI Esteri solforici di galattocerebrosidi GANGLIOSIDI o pi zuccheri esterificati, di cui uno 3 sempre acido sialico Membrane neuronali Recettori per ormoni

Ceramide o N-acilsfingosina

AGGREGATI DI LIPIDI ANFIPATICI IN ACQUA


I fosfolipidi e glicolipidi, essendo molecole anfipatiche, si aggregano quando mescolati con lacqua, ma in modo diverso rispetto ai saponi. Preferiscono infatti disporsi in doppio strato con le teste polari . allesterno e le code idrocarburiche allinterno, eccetto quelle sui bordi

Quando un foglietto diventa sufficientemente grande da potersi ripiegare si forma un liposoma, vescicola microscopica che racchiude una cavit

STEROIDI

Scheletro carb ciclopenta


Parte apolare

STEROIDI
Testa polare
Colesterolo : molecola anfipatica