Sei sulla pagina 1di 3

18/9/2020 Bourrée - Wikipedia

Bourrée
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La bourrée è un'antica danza francese originaria dell'Alvernia. È


generalmente a due tempi, veloce e accentata vigorosamente sul
battere. Ne esiste anche una versione a tre tempi.

A tutt'oggi le bourrée sono molto ballate in tutte le parti della


Francia, associate a coreografie diverse a seconda della zona:
danzate in coppia, a quattro o in gruppo. Anche in Italia si sono
diffuse in tempi recenti, grazie alle associazioni di danze popolari
che hanno saputo affiancare le tradizioni locali con una visione
più internazionale. Bourrée dall'opera-intermezzo
«L'osso di zigrino»
Sono caratterizzate dal "passo di bourrée", strutturato su tre
appoggi.

Indice
Origini
Tempi della bourrée
Varianti
La bourrée nella cultura di massa
Bibliografia
Voci correlate
Altri progetti
Collegamenti esterni

Origini
L'origine della bourrée risale al medioevo e, secondo alcune ricerche, sarebbe di origine spagnola.
Secondo alcuni specialisti, tra cui Pierre Rameau, è originaria da un branle dell'Alvernia (Bassa
Alvernia), forse per la grande estensione di questa provincia e quindi per la predominanza numerica
dei suoi abitanti. Numerosi studi dimostrano tuttavia che la bourrée è più diffusa e radicata nel
Limosino, nel Morvan ed in alcune zone del Berry e dell'Anjou. Viene descritta da George Sand come:
«la nostra danza classica, leggiadra, ben ritmata e molto aggraziata nella sua semplicità».

La bourrée dell'Alvernia e del Limosino era in tre tempi, vivacissima e danzata con le braccia rivolte
verso l'alto, mentre quella del Berry e dell'Anjou era in due tempi. Margherita di Valois, figlia di
Caterina de' Medici, introdusse la versione in due tempi alla corte francese nel 1565 per sostituire le
basse-danze in cui i passi erano in prevalenza camminati. Fu molto in voga sino a Luigi XIII e di
nuovo durante la Régence.

https://it.wikipedia.org/wiki/Bourrée 1/3
18/9/2020 Bourrée - Wikipedia

Nel secolo XVII la bourrée diventò danza di società e fu accolta nella forma della suite strumentale,
impiegata anche da Johann Sebastian Bach nelle Suites inglesi. Michael Praetorius la cita nel suo
Syntagma musicum (1615).

Tempi della bourrée


La bourrée può essere suonata a due tempi, che è la forma più diffusa, o a tre tempi, che è la forma
più conforme a quella originaria dell'Alvernia e Limosino. La bourrée a tre tempi è caratteristica della
Francia centrale, di andamento altrettanto veloce, accompagnata dalla musette. Fu in seguito accolta
nel repertorio strumentale col nome di passepied.

Varianti
La versione più conosciuta (Berry) viene eseguita da una coppia in posizione frontale, alterna due
parti, la prima vede i ballerini avvicinarsi ed allontanarsi (con quattro passi di bourrée) per quattro
volte, la seconda vede i ballerini attraversare, cioè portarsi al posto del partner, (con quattro passi di
bourrée) per quattro volte.

Esistono un'infinità di varianti. Ogni paese, ogni famiglia, ogni ballerino ha il proprio stile di danza.

La bourrée nella cultura di massa


Nel 1969 il gruppo progressive rock britannico dei Jethro Tull incise una variazione strumentale
della Bourrée in Mi minore di J.S. Bach (BWV 996), dal titolo Bourée, come terzo brano
dell'album Stand Up. Il brano è noto per la virtuosa esecuzione di flauto che ne dà Ian Anderson.
Nel 2006, la band Tenacious D, come parte della colonna sonora del loro film, compongono un
album, The Pick of Destiny. La melodia della canzone Classico è proprio la Bourrée in Mi minore.
Anche nella canzone Rock Your Socks, dell'album precedente, Tenacious D, la melodia, seppur
per pochi secondi è suonata da Kyle Gass.

Bibliografia
Yves Guilcher, La danza tradizionale in Francia, dall'antica cultura contadina al revival, Giancarlo
Zedde, Torino 2006 ISBN 978-88-88849-23-2

Voci correlate
Danze francesi
Balfolk

Altri progetti
Wikimedia Commons (https://commons.wikimedia.org/wiki/?uselang=it) contiene immagini o
altri file su Bourrée (https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Bourr%C3%A9e?uselan
g=it)

Collegamenti esterni
(FR) Bourrée d'Auvergne, su trad95.free.fr. URL consultato il 26 luglio 2006 (archiviato dall'url originale il 18
luglio 2006).

https://it.wikipedia.org/wiki/Bourrée 2/3
18/9/2020 Bourrée - Wikipedia

(FR) Bourrée del Berry, su trad95.free.fr. URL consultato il 26 luglio 2006 (archiviato dall'url originale il 18
agosto 2006).
Controllo di autorità GND (DE) 4391877-3 (https://d-nb.info/gnd/4391877-3)

Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Bourrée&oldid=113435531"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 3 giu 2020 alle 13:28.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.

https://it.wikipedia.org/wiki/Bourrée 3/3