Sei sulla pagina 1di 65

Informazioni su questo libro

Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google
nell’ambito del progetto volto a rendere disponibili online i libri di tutto il mondo.
Ha sopravvissuto abbastanza per non essere più protetto dai diritti di copyright e diventare di pubblico dominio. Un libro di pubblico dominio è
un libro che non è mai stato protetto dal copyright o i cui termini legali di copyright sono scaduti. La classificazione di un libro come di pubblico
dominio può variare da paese a paese. I libri di pubblico dominio sono l’anello di congiunzione con il passato, rappresentano un patrimonio storico,
culturale e di conoscenza spesso difficile da scoprire.
Commenti, note e altre annotazioni a margine presenti nel volume originale compariranno in questo file, come testimonianza del lungo viaggio
percorso dal libro, dall’editore originale alla biblioteca, per giungere fino a te.

Linee guide per l’utilizzo

Google è orgoglioso di essere il partner delle biblioteche per digitalizzare i materiali di pubblico dominio e renderli universalmente disponibili.
I libri di pubblico dominio appartengono al pubblico e noi ne siamo solamente i custodi. Tuttavia questo lavoro è oneroso, pertanto, per poter
continuare ad offrire questo servizio abbiamo preso alcune iniziative per impedire l’utilizzo illecito da parte di soggetti commerciali, compresa
l’imposizione di restrizioni sull’invio di query automatizzate.
Inoltre ti chiediamo di:

+ Non fare un uso commerciale di questi file Abbiamo concepito Google Ricerca Libri per l’uso da parte dei singoli utenti privati e ti chiediamo
di utilizzare questi file per uso personale e non a fini commerciali.
+ Non inviare query automatizzate Non inviare a Google query automatizzate di alcun tipo. Se stai effettuando delle ricerche nel campo della
traduzione automatica, del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) o in altri campi dove necessiti di utilizzare grandi quantità di testo, ti
invitiamo a contattarci. Incoraggiamo l’uso dei materiali di pubblico dominio per questi scopi e potremmo esserti di aiuto.
+ Conserva la filigrana La "filigrana" (watermark) di Google che compare in ciascun file è essenziale per informare gli utenti su questo progetto
e aiutarli a trovare materiali aggiuntivi tramite Google Ricerca Libri. Non rimuoverla.
+ Fanne un uso legale Indipendentemente dall’utilizzo che ne farai, ricordati che è tua responsabilità accertati di farne un uso legale. Non
dare per scontato che, poiché un libro è di pubblico dominio per gli utenti degli Stati Uniti, sia di pubblico dominio anche per gli utenti di
altri paesi. I criteri che stabiliscono se un libro è protetto da copyright variano da Paese a Paese e non possiamo offrire indicazioni se un
determinato uso del libro è consentito. Non dare per scontato che poiché un libro compare in Google Ricerca Libri ciò significhi che può
essere utilizzato in qualsiasi modo e in qualsiasi Paese del mondo. Le sanzioni per le violazioni del copyright possono essere molto severe.

Informazioni su Google Ricerca Libri

La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Google Ricerca Libri aiuta
i lettori a scoprire i libri di tutto il mondo e consente ad autori ed editori di raggiungere un pubblico più ampio. Puoi effettuare una ricerca sul Web
nell’intero testo di questo libro da http://books.google.com
scHE MAT1smo

i
ARCIDIocESE METRoPoLITANA
D1

z AR A
PER LA N No
1845.

. -

Z ARA ,
--- ---

, cipografia Demtarci.
e
TITOLARE ()
DELLA
CHIESA mETRopoLITANA

PATRoNA

DELL' ARciDiocese

Le di cui S. ceneri, trasportate da Costantinopoli a Zara


nel secolo nono, si conservano in una urna di marmo nell'Al
tare dedicato alla S. Protetrice nedesima. – La mandibula

però inferiere con alquanti denti, fu nell'anno 1622 inclusa,

e si venera in un ben lavorato busto d'argento rappresentante


la stessa S. Martire.
Ancivescovo DI ZARA
-

- E

METRoPoLITA DELLA DALMAZIA ,

3llustrissimo e fitncremàissimo filouzignor

GIUSEPPE - FRANCESCO DI PAOLA


N OVWV A R

DIRETToRE nELLo sTUpio TEoLoGico NEL, sEMINARIo


CENTRALE DELLA PRoviNciA; PRESIDE DELLA COMMISSIONI

DI PUBBLICA BENEFICENZA ECC, ECC.

Nominato ini Arcivescovo di Zara da S. M.


l'Imperatore FRANCESCO I. li 4 Marzo 1821; –
preconizzato da S. S. Papa PIO VII. nel Conci
storo Secreto dei 27 Settembre 1822; – ricevette
la S. Consecrazione ed il S. Pallio Arcivescovile
da S. Ecc. Illustrissimo e Reverendissimo Monsignor
EnNEsTo-CosTANTiNo RuziczkA Consigliere Intimo di
S. h. I R. A., Vescovo di Budweis nella Boemia,
in quella Chiesa Cattedrale di S. Nicolò li 12 Gen
majo 1825; – Quindi colla Bolla = Locum Beati
Petri = data a Roma li 3o Giugno 1828 da S. S.
Papa LEONE XII. fu decorato della dignità e pre
rogativa di Metropolita di tutta la Dalmazia; ed
assunse il reggime della Diocese di Nona, canoni
camente incorporata all'Arcidiocese di Zara in virtù
della Bolla prelodata; – celebra il Giubileo del
cinquantesimo anno di Sacerdozio li 27 Gennajo.
SERIE

DEI VESCOVI ED ARCIVESCOVI

e3 3 A3A

Anno V s c o v 1 Anno| A R c 1 vz s c o v 1

38o ?S.FELICE (*) non primo, ma i 146 L. Lo stesso LAMPRIDIO (6)


dei più antichi (2). i 18o II. TEBALDo (17).
IlI. DAMIANO eletto.
. . . . . . . . . . . . . . l 183
63o | ANDREA (3) 1 187 IV. PIETRO d'Ungheria elet
59o | SABINIANO. to (18).
- - C4) - - - - - - i 198 V. NICOLO' eletto (19).
8o ? | S, DONATO il juniore Zara- 12o8 VI. LEONARDO Veneto, Bene
tino (5). dettino (2o).
VII, GIOVANNI VENERIO Ve
8 o | VITALE. 128
o 1 | FIRMINO (6). neto (21).
VIII. TOMMASO eletto.
96o ||
98 BASILIO.
ANASTA SIO. 238
n 238 IX. DOMENICO FRANCO elet

1 o 18 | PREST ANZIO (7). to (22).


1o2o | ANDREA. 127
X. LORENZO
ratino (23).
PERIANNDRO Za
1 o44 | PIETRO. XI. ANDREA GUSSONI Vene
o56 | ANDREA (8). 1287
1 o59 | PRESTANZIo, to (24).
no6o? | STEFANO (9). 29 a XII. GIovANNI d'Anagna, de
FF. Min. di S.Francesco (25).
1 oa | ANDREA(io) XIII. ENRICO TUDERTINO de
no3 STEFANO(u 1). 1297 FF. Min. di S.Francesco (26).
1 o 9o? ANDREA. 13oo xuv. GIACOMO da Foligno,
o | GREGORlo (2) Francescano.
l MARCO (3)
24 MICA , o MICHELE (14). 312 xv. ALEssANDRO (2)
xVI. NICOLO' dell'Ordine dei
35 PIETRo(15) - 514
4 LAMPRIDio de GALLELIZa Predicatori (28).
ralino. 3ao xvir GiovANNI di BUTUA
NE , Zaratino (29).
x.NICOLO' de MATAFARI
1332
- Zaratino (5o),
,as, xpoIENICO dall'Albania,
(*) Per causa delle vicen dell'Ordine del Predicatori,
xx piEtRo de MATAFARI
de tristi cui soggiacque la cit 1376
tà di Zara, e specialmente Zaratino (31).
xxI, GIOVANNI eletto.
per gli incendi degli Archivi, 598 xxII. LUCA da Fermo, dell'Or
| perirono le memorie di alcu- 14oo
ni Vescovi, segnatamente dei dine degli Eremiti di S. Ago
orm stino (32).
-
5
anno A R c Iv a s c o v Anno A a c 1 v e s c ov
---

a 4ao | XXIII. BIAGGIO MOLINOVe- 1615 | XLII. LUCA STELLA Vene


neto (33). to (44).
a 428 | XXIV. LORENZO VENERIO | 1624 | XLIII. OTTAVIANO GARZA
Veneto (34). DORO da Vicenza,Visitatore
a 449 | XXV. POLIDORO FOSCARI Apostolico nella Dalmazia (45).
Veneto. 1659 | XLIV. BENEDETTO CAPEL
a 45o 1 XXVI. MAFFEO VALLARES- LQ Veneto (46).
- SO Veneto (35). 1642 | XLV. BERNARDO FLORIO Ve
a 496 | XXVII. GIOVANNI ROBOBEL- neto, dell'Ordine dei Croci
LA Veneto. feri (47).
a 5o3 | XXVIII.ALESSANDRO d'Italia. 1656 | XLVI. TEODORO BALBI Ve
n 5o4 | XXIX.GIOVANNI CIPPICO da neto (48).
Traù. 1669 | XLVII. EVANGELISTA PER
a 5o5 | XXX. FRANCESCO PESARO ZAGO da Crema, Francescano
Veneto (36). de'Min. Oss.
53o | XXXI. EGlDIO CANINIO da 1688 | XLVIII. VITTORIO PRIOLI
Viterbo dell'Ordine degli Veneto, de' Canonici di S.
- Eremiti di S. Agostino (37). Salvatore (5o).
a 535 | XXXII CORNELIO PESARO 1715 | XLIX. VINCENZO ZMAJEVICH
Veneto. da Perasto (51).
554 |XXXIII.LUIGI CORNELIO (38). 1746 | L. MATTEO CARAMAN da
1 555 | XXXIV. MUZIO CALLINO da | Spalato (52).
Brescia, Cavaliere Gerosoli- 1771 | LI. MICHELE - TOMMASO
mitano (39). TRIALI Zaratino.
a 567 | XXXV.ANDREA MINUZIO da 1774 | LII. GIOVANNI CARSANA za
Seravalle. ratino (53).
577 | XXXVI. NATALE VENERIO 18o8 | LIII. GIUSEPPE - GREGORIo
Veneto (4o). SCOTTI da Castel Vecchio di
a 68a | XXXVII. MARC' ANTONIO . Traù, Conte, e Cavaliere del
VENERIO Veneto. la Corona Ferrea (54).
59a XXXVIII. LUIGI BABOCCI i 1822 | LlV. GIUSEPPE - FRANCESCO
Veneto , eletto. di PAOLA NOVAK, da Se
59a | XXXIX. LUIGI MOLINO (41). mnil nel Regno di Boemia,
596 | XL. MINUZIO de MINUZIl cui lddio conservi a lungo
- da Seravalle (42). nel reggime Pastorale dell'A1
6o4 | XLI. VITTORE RAGAZZONI cidiocese (55).
Veneto , Conte di S. Elda
rico (45)
SERIE
dei Vescovi della Cattedrale di NoNA (56) canonicamente
incorporata al Arcidiocese di ZARA (Ved. pag. 3).
Anno V e s c o v |Anno V E s c o v i

4o? S. ANSELMO, - 1581 | GIROLAMO MAZZARELLI ,


• • • • • • - - - Traurino.
879 | TEODOSIO. i 566 | ANGELO di GRADI, Veneto
89o?| ALFREDA. Minore Conventuale.
9oo?| GREGORIO. 592 | ORAZIO BELLOTTI, Veneto
Interregno, Minore Conventuale.
1 o5o?| ANDREA. 16o2 | BIAGIO MANDEyIO, da No.
1 o74?| FORMINO. vegradi diocesi di Nona.
n 1 o4?| GREGORIO II. 624 | IPPOLITO degli IPPOLITI,
1 163 | RODANO. Domenicano.
1 17o? | MATTEO. 1646 |SIMEONE DIFNICO, Sebenzano.
1 195 ?| PRODANO. 649 | GIORGIO II. GlORGICEO,
12o6?| GIOVANNI, Zaratino, - Spalatino.
12 14?| GRUBCIO. 1653 | FRANCESCO de ANDREIS o
122 i | B. . . . . . ANDRONICO da Traù.
123o | SANSONE o JANONE dal- 1667 FRANCESCO lI. de GRASSI,
l'Ungheria. da Chioggia.
1z5o?| GIOVANNI II. 1677 GIOVANNI VI. BORGOFOR,
127o?| STEFANO. TE, Traurino.
1 281 ?| MARCELLO. - i 688 GIOVANNI VII. VUSSIo da
129o | MARCO. Bol della Brazza.
a 3 n8?| GIOVANNI lli. 1 69o GIORGIO IIl. PARCICH, Se
1328?| NATALE GIORGI, Veneto, benzano.
a 55o | NICOLO' de MlATA FARI, Za- 17o5 MARTINO DRAGOLIO, Spa
ratino. latino.
134o?| GIOVANNI V. 17o9 GlOVANNI vIII. MANOLA,
1555 | DEMETR) de MA''AFARI, Spalatino. - -

Zaratnno. 17 i 5 ANTONIo ROSSIGNOLI.


1588 | GIOVANNI V. 17u 6 NICOLO' Ill. DRASSICH.
1nterregno. l 722 BERNARDo DoMEN1Co LEo
1 4 1 o | NICOLO' ll. TREVISANI, NI, da Cattaro.
Veneto. l 7.... ANDREA II. BALBI, Veneto.
n 42 | LUDOVICO. l 7..... G ROLAMO II. FONDE, da
i 44o?| NATALE 11. Pirano.
n 4o3 | GIACOMO BRAGADINQ, Ve- 1738 GIOVANNI FEDERICO ROSA,
neto. Veneto.
a 475 | GIORGIO D1FNICO, Seben- 1743 TOMMASO NECHICH, da Je
233IO, senizze diocesi di Nona.
153o | GlACOMO II. nipote del sud- 1754 ANTONIO II. TRIPCOVICH,
detto GIORGIO. da Dobrola di Cattaro.
1557 | MARCO II. LOREDAN, Ve- 17.s. GIO: BATTISTA GlURILEO,
neto. di Traù.
1577 | PIETRO CEDULINO, Zara- |789 GIUSEPPE GREGORIO SCOT
tino. TI, da CastelVecchio di Traù.
AUSILIARE

illustrissimo t Revrtcitàissino filonsignor

G I O VAN N I B E R CIC H

Vescovo di Cassia, Ausiliare in Pontificalibus e


Vicario Generale in Spiritualibus dell'Illustrissimo
e Reverendissimo Monsignor GIUSEPPE FRANCESCO
DI PAOLA NOVVAK Arcivescovo di Zara e Me

tropolita della Dalmazia, preconizzato nel Con


cistoro Segreto dei 13 Luglio 184o, ricevette la
S. Consegrazione nella Chiesa Metropolitana dal
l' Illustrissimo e Reverendissimo Monsignor Vesco
vo di Sebenico Luci MARIA Pmi li 22 Novembre
ll VO SteSSo,

-pos333
vENERABILE CAPITOLO
DELLA CHIESA METROPOLITANA
D I S. AN A ST' A S I A MI.
O-----

Dignitari.
Preposito. Illmo. e Revmo. Mons. GiovANNI BERc1cm
come sopra.
Arcidiacono. P. T. MATTEo SANT1ch, Esaminatore e
Giudice Prosinodale.
Decano , , VINcENzo VITAICH, Penitenziere,
Delegato dell'Ordinariato presso
il Consiglio di Fabbrica della
Chiesa Metropolitana; Direttore
del Monte di Pietà, ed Esami
natore e Giudice Prosinodale.

Canonici residenziali.

P. r
S. MATTEo ScARIch, Dottore in S. Teologia,
Teologale. e Membro della Commissione
gale, e Memb
per le Scuole infantili. -

, , , FRANCEsco GIURIcEo.
99 99 , ToMMAso MARTINcich, Ispettore in capo delle
-

Scuole Elementari dell'Arcidiocese, e Patri


zio Consigliere della Città di Buccari.
, , , VINCENzo IvcEv1CII, Rettore del Seminario
Arcivescovile centrale, Vice-Direttore dello
Studio Teologico.
, , , PAoLo VLATKovicH.
Canonici onorarii.

P. T. S. PIETRo BoTTURA, Profes. effet. di Filosofia pres


so il c. r. Liceo di Zara, e Direttore generale
de' cc. rr. Ginnasi di tutta la Dalmazia.
»» »» »» N1coLò BoN1cELLI, Settimanario della Metro
politana, e Segretario-Cassiere del patrio
Istituto di pubblica beneficenza.
Esaminatori e Giudici Prosinodali. 9

P. T. S. MATTeo SANrichi, eome sopra.


, , , ViNcENzo VTAICH, come sopra.
, , , VINCENzo ZUBRANIcH, sac. sec. Dr in S. Teol.
Prof. effet. dello Studio Bib. del N.T. presso
il Semin. Centr. e Membro del Collegio Teol.
dell'Università di Padova.
, , , GiusEPPE GUGLIELMI, sac. sec. Prof. eff della
Pastor. nel sud. Sem.
, , , Pierro MAUPAs, sac. sec. Prof. effet. della S.
Teol. mor. e Spirituale nel sudd. Seminario.
, , , SIMEoNE MESTRovIch, sac. sec. Prof. eff. della
Storia Eccl. e dir. canon. nel sud. Seminario.

CANCELLARIA ARCIVESCovILE
METRoPoLITANA
P. T'. S. Giovanni Gurato, sac. sec. Cancelliere, Diret
tore della Cancellaria, Notario giurato, e
Segretario Arcivescovile.
-

Giuseppe Detoni, nunzio.


CLERo INFERIORE.
ADDETTO AL SERVIZIO DELLA CHIESA METROPOLITANA

Mansionarii.

P. T. S. Gio. Maria Smoglian.


, , , Giovanni Mandich, Tesoriere della Fabbriceria
della Chiesa Metropolitana.
Settimanari.

P. T. S. Nicolò Bonicelli, come sopra.


, , , Francesco Morelli, Cerimoniere.
, , , Ignazio Vago, deficiente.
, , , Mattia Curtovich, Maestro del Coro.
O

P. T. S. Carlo-Federico Bianchi, sotto-Cerimonista, Ca


techista della Scuola Elementare femminile
in loco, membro della Commissione per le
Scuole infantili, e Rettore del piccolo Semi
nario Zmajevich,
, , , Bartolomeo Tamino.
, , , Pasquale Randi.
, , , Simeone Nasso.
, , , Paolo Ivanov, sacrista.

ISTITUTo TEoLoGICo.
NRL, SEMINARIO ARCIVESCOVILE CENTRAI, E.

Direttore.
ILL. E RMo. MoNs. ARCIVESCOVO METRopoLTA.

Vice-Direttore.
P. T. S. Canonico vincenzo Ivcevich, come sopra.
Professori.
P. T. S. Vincenzo Zubranich, Dott. in S. Teolog. mem-
bro del collegio teologico dell'Università di
Padova, prof. effett. dello studio biblico del
Nuovo Testamento, e della lingua greca,
ed Esaminatore e Giudice Prosinodale.
, , , Matteo Vucich, professore effettivo della S.
Teologia Dogmatica, e Direttore del Monte
di Pietà. ,
, , P. Fr. Benedetto Michalevich, ex Provinciale e
definitor generale de' Francescani del 3zo
ordine, professore effettivo della lingua illi
rica antica e volgare.
, , S. Giuseppe Guglielmi, profes. effettivo della S.
Teologia Pastorale, ed Esaminatore e Giu
dice Prosinodale.
, , , ,, Nicolò Vollarich, Dott. in S. Teologia, prof.
effett. dello studio biblico del Vecchio Te
stamento, e dei dialetti orientali.
II
P. “T. S. Pietro Maupas, prof. effett. della S. Teologia
Morale, Spirituale, ed Esaminatore e Giudice
Prosinodale.
99 , , Simeone Mestrovich, candidato per la suprema
laurea in S. Teologia, prof. effet. della Sto
ria Ecclesiastica, e del diritto canonico, ed
Esaminatore e Giudice Prosinodale.
99 99 99 Nicolò Valentich supplente d'Agraria.

-------

a N, delle
anime

PARROCCHIA DELLA METROPOLITANA, 49oo

Parroco.

ILL. ERMo. MoNs. ARCIVESCOVO METRopoLITA.

Curati.

P. T. S. Pasquale Randi, come sopra,


, , , Simeone Nasso, come sopra.
Cappellano dell'Ospital Civile.
P. T. S. Mattia Curtovich, come sopra.
Sacerdoti Diocesani abitanti in questa
Parrocchia,
P. T. S. Tommaso Franceschi, deficiente.
7p » 9) Filippo Coltelli, supplente Catecheta
Ginnasiale.
92 99 99 Vincenzo Merchizza, cappellano del c.
r. Regimento Wimpffen.
39 99 99
Carlo-Leone Bianchi, serve la colleggiata
di S, Simeone.
99 99 9) Girolamo-Clodoveo Caranton, serve la
colleggiata stessa.
2

Sacerdoti d'aliena Diocese impiegati in questa


Città, domiciliati in questa Parrocchia. --------

P. T. S. Giovanni Vitezich, Dott. in S. Teologia,


Canonico Onorario della Cattedrale di
Veglia, c. r. Consigliere referente pel
Culto e per gli studj presso l'i. r.
Governo Provinciale.
, , , Giuseppe Toth, c. r. Cappellano di Guar
nigione.
Presso il c. r. Liceo e Convitto.

P. T. S. Dottor Gaetano Modena, Direttore, e


membro della Commissione per le Scuo
le infantili.
, , , Simeone Zuppaneo, Vice-Direttore; –
e Cassiere del Monte di Pietà.
, , P. Luca Torre, Superiore delle Scuole Pie
per la Dalmazia, Spirituale, e profes.
effet. di Religione e Pedagogia subli
me presso il c. r. Liceo Filosofico.
, , S. Giovanni Schutz, prof. effet. della lingua
e letteratura tedesca.
, , , Martini, delle Scuole Pie prefetto di Ca
- merata nel Convitto.

Presso il c. r. Ginnasio.
P. T. S. Giovanni Franceschi, prof. suppl. d'U
manità. -

9) 9) ) ) Girolamo Suttina, prof. effet. di Gram


V matica.
, , P. Urbano Stanich, delle Scuole Pie, prof
suppl. di Grammatica. -

, , , Antonio Lubin, prof supl. di Grammatica.


Presso la c. r. Scuola Normale.
P. T. S. Stefano Polich, Direttore.
3
N. delle
CoLLEGGIATA PARROCCHIALE DI anime

S. SIMEONE (57).
136o

di Giuspatronato Cesareo Regio.


PATR, S, SIMEONE GIUSTO PROFETA

il di cui S. Corpo intero ed incorotto conservasi


mirabilmente, e si venera in ricca cassa d'argen
to dorata, sostenuta da due Angeli di bronzo, so
pra l'Altare Maggiore della Chiesa stessa.
Pievano-Parroco.

P. T. S, Serafino Zancovich.
Mansionarii-Curati.

, , , Tommaso Millassinovich, Dottor in S.


Teologia. .
, , , Domenico Morovich,
, , , Matteo Stipcevich.
Uno vacante,

Sacerdoti Diocesani domiciliati in questa


Parrocchia.

P, T. S, Tommaso Giadrossich, maestro presso


la c. r. Scuola Normale.

Sacerdoti d'aliena Diocese, impiegati in


questa Città, domiciliati in questa Parrocchia.
P, T. S. Costantino Bukvich, di rito greco-unito
c. r. Cappellano Militare.
, , , Vincenzo Manola, maestro pensionato
della c. r. Scuola Normale. |
3
14
N. delle
CONVENTO DE' PP. FRANCESCANI anina •

MM. OO. (58).

della religiosa Provincia di S. Girolamo.

PATR. s. FRANCEsco D'Assi SI.

PRoFEss.

|
PTP. Costantino Boxich, Min. Pro
vinciale . . . . . . .
, , , Girolamo Bellich, presidente. 1815 29 De
, , , Padovan Gio: Battista, di
SCreto . . . . , - 18o6 4Mag.
, , , Leone Borcich, segretario . 1835 3o Apr.
,,,,,, Gregorio Bencich, aggregato. 18o5 14 Ago.
,,, Zoilo Monti, vicario . . 1835 5o Apr.
,, , Carlo Dondi, corrista 1822 1o Dec.
, ,, Donato Fabbianich, confessore. 1835 3o Apr.
, , , Doimo Domilia, sacer. sempl. 1837 3o Gen.
, , , Giuseppe Tamburin id. . 18o8 25Mag.
», , , , Giurich Filippo id. . 1815 21 Gen.
, , F. Costantino Banies, chierico
- stud. di Teol. non profess.
, Leone Virant, id. . l
-
–-
, Novak Ferdinando, id.
- di filosofia . . . . . -

, Vincenzo Modrich, laico


questuante . - - 1833 16Mag
, Pasquale Capitanovich, lai-
co questuante non profes. |
, Bernardo Mis, laico assisten- -----

te alla sagrestia, non profes.


, Tito Stipanich, id. infermiere.
15
N. delle
CONVENTO DE' PP. FRANCESCANI anima

Illirici del 3° Ordine (59).


PATR. S. M 16ELE ARCANGELO.

PROFESS.

PTP Deodato Michalevich, guardian. | 1798| 15 Nov.


y 29 )9 Benedetto Michalevich, ex
provinciale e definit. gener. | 179o 14 Sett.
, , , Bonaventura Kastrun, sacer. | 842 1o Lug.
F. Conrado Sersich, chierico stu- -

dente Teol. . . . . .
, Giuseppe Valentin, chierico
stud. Teol, non profes.
, Angelo Barsaz, laico profes. | - -

, Cristoforo Giuras, id. . | 1837| 1o Sett.

M O N A ST E R o D E L L E MIM.
BENEDETTINE (6o)
PATR. NATIvITA' DI M. v.

P. T. P. Fr. Benedetto Michalevich, del 5° Ordi


ne di S. Francesco, come sopra, con
fessore ordinario.
O

PROFESS.

PTM. Maria Antonia Seismit, ab


badessa -
. | 177929 Gen.
, , , Maria Vincenza Persich, ex
abbadessa . . . . . . |18o6 17 Apr.|
,,,,,, Maria Teresa Demaggis,
decanà . . . . 18o6 17 Apr
e

,,,,,, Maria Carolina Nachich, mae


stra delle Novizie, e della
Scuola Elem. Fem. . . . |18a6| 3 Sett.
16
PTM. Maria Scolastica Nachich, PRO ESS
N,delle
- l anime
sagrestana, e direttrice |TT
della Scuola Elem. Fem. | 1826 3 Sett.
,, , Maria Benedetta Fasolo, as
sistente della sagrestana, e
maestra della Sc. Elem. Fem. | 1832 | 4 Mar.
, , , Maria Geltrude Randi, cel
- leraria . . . . . . . | 183619 Nov.
,, , , Maria Placida Dragoni, can
tiniera, e maestra della
Scuola Elem. Fem. . . . | 18372 1 Mag.
Nelle due Parrocchie della Città sono anime Nº 6260
I. DECANATO DI PAGO.
coLLEGIATA PARRoccHIALE, coN BARBATo. 29oo
Patr. Assunzione di IM V.

P. T. S. Giorgio-Antonio Buxa, arciprete-parroco,


vicario foraneo, decano, direttore del
la scuola elementare locale, e presi
de della commissione di pubblica be
neficenza. '

», , , Giovanni Orlich, canonico.


Clero inferiore.
, , , Giuseppe Faccini, sac. beneficiato.
, , , Giovanni Raccamarich ,
, , , Giorgio Fabbianich 99 coo
peratore parrocchiale, e catecheta del
la locale scuola elementare masch.
, , , Giorgio Mestrovich, sac. beneficiato, e
cooperatore parrocchiale.
, , , Valentino Cerglienco, sac. beneficiato.
, , , Nicolò Portada - 99

e cooperatore parrocchiale, e cateche


ta della locale scuola femminile.
», , , Antonio Mestrovich, sac. semplice.
17
MONASTERO DELLE MIM. BENEDETTINE N. delle
anirne
--------

Patr. S. Margarita V. M.
P. T. S. Giovanni Orlich, canonico della colle
giata, confessore ordinario.
O-----------

PROFESS,

P.T.M. Gioseffa Giadruleo, abbades. se 14 Lug.


, , , Cristina Voivodich, corista. |
S. Lucia Buxa, novizia .
, Ludovica Giadruleo idem.
, Teresa Zorovich, idem.
, Rosa Giadruleo, idem. . . E E
CONVENTO DE' PP, MIM. OO.
FRANCESCANI (61)
della Religiosa Provincia di S. Girolamo, in
Terravecchia fuori di Pago.
Patr. Assunzione di M. V.
PROFESS.

PTP. Giovanni Sabbalich, guardia


no e definitore . . . .823 1 Mag|
, , , Giacomo Moroso, vicario . .
F. Antonio Giugnicich, laico
non profes.
CoLLANE, Parrocchia . 235
- Patr. S. Luca Evangelista.
P. T. S. Giacomo Marcich, amministratore.
GoRizzA, Parrocchia . . 45
Patr. S. Antonio di Padova.
, , , Matteo Ghercovich, amministratore.
DIGNIscA, Parrocchia 1o8
Patr. S. Mauro Ab.
, , , Paolo Buxa, amministratore.
8
N.della
anime

Vlassica, Parrocchia . . . . 99
Patr. S. Girolamo Dottore.
P. T. S. Simeone Spanich, amministratore.
PovLana, Parrocchia . . . . 128
Patr. S. Giorgio M.
, , , , Simeone Maletich, amministratore.
In tutto il Decanato sono anime . 3515

II, DECANATO DI SELVE.

Parrocchia Decanale . . . . . 3a3


Patr. S. Marco Ev.
, , , Giovanni Bogdanich, parroco, e pro-decano.
, , , Gio. Maria Marinich, cappellano lo
cale. -

, , , Giovanni Scarpa, cappellano-curato eme


rito, deficiente.
, , , Simeone Suppicich, sac. sempl.
ULBo, Parrocchia . . . . .
Patr. Assunzione di AM. V.
, , , Antonio Radov, parroco.
, , , Giovanni Bondullich, cappellano locale,
, , , Tommaso Gellich, idem. -

, , , Lorenzo Petrichievich, sac. defic.


, , , Giovanni Lovreta, idem.

PREMUDA, Parrocchia . . . . . 539


Patr. S. Giacomo Ap.
, , , Gio. Maria Giadrossich, parroco.
, , , Giacomo Smircich, cooperatore del parroco.
, , , Gio. Maria Snaircich, sac. defic.
anime

IsTo, Parrocchia . . . . 277


Patr. S. Nicolò V
T S. Pietro Smoglian, amministratore.
»» 99 , Carlo Smircich, vulgo Comacchio, sac.
sempl.
MELADA, Parrocchia . , . . . 33o
Patr. Visitazione di M; V.
99 99 , Simeone Mavar, parroco.
» 99, , Simeone Spanich, vulgo Kovaç, sac. |
sempl.
BERGULE, Parrocchia . .• 118
Patr. S. Andrea Ap.
9» op , Simeone Lovretich, parroco.
ZaruNTELLo, Parrocchia . . . .
Patr. Natività di N. S. G. C.
p 99 , Giovanni Radulich, amministratore.

In tutto il Decanato sono anime , 3650

III. DECANATO DI BoxAvA.


Parrocchia Decanale . . . . . .
Patr. S. Nicolò V.
99 yy
, Simeone Uglessich, parroco, decano, e
vicario foraneo,
»» 99 , Antonio Zorich, sac. sempl.
SoLINE, Cappellania esposta dipendente da Boxava.
Patr. S. Giacomo Ap.
, , , Pietro Viducich, cappellano esposto
, , , Giovanni Schiffich, parroco emerito
», , , Antonio Maletich, sac. sempl.
2o
--- nden
PoNTEIANcHE, Cappellania esposta dipendente |–-
da Boxava . . . . | 2 17
Patr. S. Antonio di Padova
P. T. S. Marco Mircovich, cappellano esposto.
, , , Antonio Mircovich, curato emerito defic.
BIRBIGNo, Parrocchia . . . . | 2o9
Patr. Ss. Cosmo e Damiano.
, , , , , Antonio Brunaz, amministratore.
, , , , Giovanni Rancev Odvitovich, sac. sempl.
, , , Gregorio Brunaz Ivancevich, idem.
DRAGovE, Parrocchia , . . . | 2o9
Patr. S. Leonardo C.
, , , Giovanni Fixulich, parroco.
SAvRo, Parrocchia . . . , . | 162
Patr. B. V. del Carmine.
, , , Martino Skiffich, parroco.
, , , Simeone Skiffich, sac. defic,
In tutto il Decanato sono anime . |1 193
IV. DECANATO DI RAVA,

Parrocchia Decanale . . . . . | 193


Patr. Assunzione di M. V.
,, , , Simeone Mihovillov, parroco e decano.
Eso PoNENTALE, Parrocchia . . . | 7oo
Patr. S. Pietro Ap.
, , , Simeone Paretich, parroco.
, , , Michele Stergacich, sac. defic,
y yy Giovanni Stocco, idem.

Eso SiRoccALE, Parrocchia . . 557


Patr. Assunzione di M. V.
, , , Michele Gachina, parroco.
» » »» Tommaso Sutrin, suppplente coopera
tore del parroco.
2 I
N. delle
anime

Luca, Parrocchia . . . . 157


Patr. Invenzione di S. Stefano Protom.
P. T. S. Simeone Zetcov, amministratore.
, , , Giacomo Mezich, sac. defic.
ZMAN, Parrocchia . / . . . . n8o
Patr. Decollazione di S. Gio. Batt.
, , , Matteo Didovich, amministratore.
SALE con ZAGLAv, Parrocchia . , . 5o8
Patr. Assunzione di M. V.
, , , Matteo Lonieh, amministratore.
-- Cappellano locale (vacante).
, , , Simeone Raccar, parroco emerito, defic.
», , , Giovanni Garscovich, sac. sempl.
OSPIZIO DE' PP. FRANCESCANI ILLIRICI
- del 3° ordine in Zaglav.
Patr. S. Michele Arc.
(Vuoto),
In tutto il Decanato sono anime . 2095
V. DECANATO Dl PASMAN.
Parrocchia Decanale . , , 65o
Patr. Natività di M. V.
, , , Giorgio Bacchinich, parroco e decano.
CoNvENTo BE PP. FRANCESCANI
MM, OO. (62).
della religiosa Provincia di S. Girolamo.
Patr. S., Doimo V. M. -

PROFESS,

PTP. Doimo Pleticossa, pro-vicario. 86 8 Feb.


F.Antonio Jasbez, vulgo Po
liak, laico profes. questuante. 185o 17 Apr.
4
2
N. delle
anime

VERGADA, Parrocchia . . . . . 25o


Patr. SS.ma Trinità.
T. S. Martino Michich, parroco.
9) , , Giovanni Sablich, cooperatore del par
TOCO,

TKoN, Parrocchia . . . . . 456


Patr. S. Tommaso Ap.
99 , , Marco Zvittanovich, parroco.
y» , , Pietro Pleticossich, ex-benedettino pens,
99 , , Matteo Ostoich, sac. semplice.
NEvIANE con MIERLANE, Parrocchia . .
Patr. S. Michele Arc.
99 , , Antonio Blagdan, amministratore.
DoBRoPoLIANA, Parrocchia . . . .
Patr. S. Tommaso Ap.
99 , , Simeone Pullisich, amministratore.
BAGNo, Parrocchia . . . . . 2OO

Patr. Ss. Cosmo e Damiano.


99 , , Francesco Franin, parroco.
ZDRELAz, Parrocchia . . . . . 22 Q

Patr. S. Luca Evangelista.


9 , , Luca Socota, amministratore.
In tutto il Decanato sono anime . 2271
VI. DECANATO DI S. EUFEMIA.
Parrocchia Decanale . . . . . 957
Patr. S. Eufemia V. M.
99 , , Giorgio Livich, amministratore.
»» , , Giuseppe Gherdovich, cappellano locale.
CUcLIzzA, Parrocchia . . . . 68o
Patr. Conversione di S. Paolo.
9» , , Martino Coschizza, amministratore.
N. delle
anime

CALLE, Parrocchia . l 5oo


Patr. S. Lorenzo M.
T. P. Natale Drasich, parroco.
99 99 , Simeone Blasul, sac. sempl.
99 9y , Gregorio Blasul, idem.
9 , Gregorio Collega, idem.
99 99 , Giovanni Scogliarev, idem.
99 , Natale Blasul, idem.
OLTRE, Parrocchia . . .
Part. B. V. del Rosario, 87
» 9 , Vito Dunatov, parroco.
9 9y , Martino Russev, sac. sempl.

CONVENTO DE' PP. FRANCESCANI


ILLIRICI
del terzo Ordine, sullo scoglietto Gallovaz.
Patr. S. Paolo. I. Erem.
\
PROFESS,

PTP. Antonio Milohnich,guardiano. | 18o3 25 Ago.


, , , Giuseppe Crabrich, vicario. |18o224 Feb.
F, Giuseppe Scocigorich, laico
profess. . . . . . . . | 1815| 18 Sett.

LUcoRAN, Parrocchia . 52o


Patr. S. Lorenzo M.
T. S. Simeone Massar, parroco.
99 9 , Simeone Sichirich, sac. sempl.
UGLIAN , Parrocchia . 55o
Patr. Assunzione di M. V.
»» 9) , Simeone Millin, parroco.
» 99 , Giuseppe Millin, cappellano locale.
99 99 , Pietro Sebenzanieh, sac. defic.
24
N.delle
' CONVENTO DE' PP. FRANCESCANI anime
MM, OO.
della ne Provincia di S. Girolamo (63)
Patr. S. Girolamo Dottore.
PROFESS.

PTP. Gaudenzio Zorovich, 1823| 1 Mag.


F. Grisogono Caravanich, laico
non professo questuante . | – | –
SETRUGN, Parrocchia . . . . . 15o
Patr. S. Pietro Ap.
P. T. S. Pietro Sforinich, amministratore.
- In tutto il Decanato sono anime . 4f44

VII. DECANATO DI ZARAVECCHIA


Parrocchia Decanale . 57o
Patr. Assunzione di M. V.
, , , , Grisogono Lukacich, parroco, ed emerito
vicario foraneo e decano.
99 99 , Gio: Batt: Pellizzarich, cooperatore del
parroco.
PAcosTANE, Parrocchia 5o2
Patr. S. Michele Are.
, , , Simeone Radov, amministratore, e pro
decano. -
Ss. FILIPPo E GIAcoMo, Parrocchia 3oo
Patr. S. Michele Arc.
, , , , Marco Pellizzarich, parroco, ed emer. dec.
ToRnarrE, Parrocchia . . . . 32o
- Patr, Natività di M. V.
», , , Grisogono Turbarina, amministratore.
OG
TIGN, Parrocchia . . . . .
Patr. S. Giovanni Bat.
, , , Giovanni Mihovillovich, amministratore.
a5
N. delle
anime

PoLazzA, Parrocchia . . 41 o
Patr. Ss. Cosmo e Damiano.
P. T. S. Antonio Castellanich, parroco.
RADossiNovaz, Parrocchia . 17o
Patr, S. Antonio di Padova,
Viene supplito dal parroco di Pristegh.
PRIsTEGn, Parrocchia . . . 27o
Patr. S. Francesco.
99,99 , Tommaso Boxin, parroco,
VVRANA, Parrocchia . 34o
Patr. S. Michele Arc.
p» p , Antonio Burich, amministratore.
In tutto il Decanato sono anime , 3082

VIII. DECANATO DI BIBIGNE.

Parrocchia Decanale . . , 38o


Patr. S. Rocco.
99 , Giorgio Boxulich, parroco e decano.
S. CAssiANo, Parrocchia . . . .
Patr. S. Cassiano.
y9 99 , Simeone Zalovich, parroco,
BoRoo ERuzzo, Parrocchia . 8oo
Patr. B. V, Lauretana.
99 99 , Spiridione Duka, amministratore.
Zemunmco, Parrocchia . | 53o
Patr. S. Cattarina V. M.
99 99 , Simeone Sarich, amministratore.
ScABERenE, Parrocchia - . “ . 43o
Patr. S. Luca Ev.
99 99 , Giuseppe Marcellich, parroco.
26
N.delfe
anime

GALLovAz, Parrocchia . 35a


Patr. S. Michele Arc.
P. T. S. Bartolommeo Draxich, parroco.
GoRizzA, Parrocchia . . 5oo
Patr. Natività di S. Gio. Batt.
, , , Giuseppe Voivodich, parroco.
MALPAGA con CERNo, Parrocchia . 137
Patr. Assunzione di M. V.
, , , Giuseppe Letinich, parroco.
In tutto il Decanato sono anime . 4029
- e

x. DECANATo Di cosiNo.
Parrocchia Decanale . . 18o
Patr. S. Michele Arc.
, , , Marco Marinovich, parroco e decano.
PETERzANE, Parrocchia . 165
Patr. Ss. Giovanni e Paolo.
, , , Biaggio Martinovich, parroco.
DicLo , Parrocchia , . . . a 5oq
Patr. B. V. del Rosario.
, , , Simeone Pavlovich, parroco.
GRUE, Parrocchia . . a • 235
Patr. B. V. del Rosario.
, , , Natale Socota, amministratore.
MURv1zzA, Parrocchia . . 22O
Patr. B. V. del Rosario.
, , , Matteo Marcellich , ammiuistratore.
, , , Marco Surach, sac. sempl.
27
N, delle
anime

BoccAGNAzo, Parrocchia. . . 2o6


Patr. Ss. Simeone e Giuda Ap.
P. T. S. Michele Panovich, parroco.
In tutto il Decanato sono anime 1306

x. DECANATo DI NONA.
Parrocchia Decanale . 5ao
Patr. S. Anselmo V.
99 99 , Giacomo Bellan, parroco e decano.
ZATron, Parrocchia 158
Patr. Natività di M. V.
9 99 , Antonio Zorich, amministratore.
BREvILAcquA, Parrocchia 5o5
Patr. Natività di M. V.
99 99 , Matteo Dunatov, amministratore.
PoNTADURA, Parrocchia . . 376
Patr. S. Giorgio M.
99 99 , Antonio Pavlovich, amministratore.
99 99 , Doimo Radovich, ex-parroco defic.
VERcHE', Parrocchia . . 398
Patr. S. Michele Arc.
99 99 , Filippo Pessussich, parroco.
PoGLIzzA, Parrocchia . 25o
Patr. S. Michele Arc.
99 9) , Michele Sesseglia, amministratore.
In tutto il Decanato sono anime . 2207

XI. DECANATO DI RASANZE.


Parrocchia Decanale e

749
Patr. B. V. del Rosario.
2 99 , Martino Vlatkovich, parroco e decano.
i8
N.Innne
delle
KanNEza, Cappellania esposta dipendente
da Rasanze . . . . 1 38
Patr. B. V. della Neve.
Viene supplito dal parroco di Rasanze.
LuBA, Parrocchia . . , 2o7
Patr, S. Martino V.
p » , Giovanni Cerverich, amministratore.
Rabovin, Parrocchia , , , 264
- Patr. B. V. del Rosario.
p , Simeone Raquin, amministratore.
SLivNizza, Parrocchia . . . , 581
Patr. Ss. Cosmo e Damiano,
» p» »» Marco Scorlich, parroco.
CAsTEL VENIER, Parrocchia , , 36
Patr. S. Antonio di Padova.
»» p , Matteo Versich, parroco.
TRIBAGN, Parrocchia . . . . . 567
Patr. S. Antonio di Padova.
ps p» , Giovanni Raquin, amministratore.
STARtGRAD, Parrocchia . . 4o
Patr, S. Giorgio M.
» , Vincenzo Zuannovich, parroco.
SELINE, Parrocchia . . . . 4o7
Patr. S. Marco Ev.
p , Antonio Marghetich, parroco.
In tutto il Decanato sono anime , 3283

xII. DECANATo Di NovEGRADI


Parrocchia , Decanale . . . . 854
Patr. Natività di M. V.
, Vincenzo Suppicich, amministratore.
N. dello
1 anime

PRIDRAGA, Parrocchia . . 4o6


Patr. S. Martino V.
T. S. Matteo Ljubanovich, parroco.

PossEDARIA, Parrocchia . . . 4oo


Patr. B. V. del Rosario. -

» , , Antonio Versich, parroco.


Porovic, Parrocchia . . . . 3oo
Patr. S. Antonio di Padova. -

» , , Simeone Sebenzanich, amministratore.

RopAGLIzzE, con DoBRoPoLc1, MEDvIGGE, BRusca,


e ZELENGRAD, Parrocchia di giuspatronato
del Convento de' PP.MM. OO. di Carin,
della provincia religiosa del SS. Redentore , 14oo
Patr. Assunzione di M. V
, , , Giovanni Karpetich, amministratore
Ervenik con Nunic, e BLINE, Parrocchia di 6oo
. giuspatronato del Convento di Carin suddetto.
Patr. S. Michele Arc.
p» » » Matteo Millutina, amministratore.

OnaovAzzo, Parrocchia di giuspatronato del Con- |


vento di Carin suddetto . . . . . , 5o
Patr. S. Giuseppe.
, , , Vincenzo Segarich, amministratore
Caussevo, Parrocchia di ginspatronato del Con
vento di Carin suddetto - . . . . . . . 7o
Patr. S. Giorgio M.
, , P. Fr. Michele Sunara, amministratore.
5o
N. delle
CONVENTO IDE'
MM.PP.
OQ).FRANCESCANI v - , an inue

--- --- --- --- ---

della Religiosa Provincia del SS. Redentore


- a Carin. ' '
- -
Patr. B. Vergine Maria. raoress
, , - r . ,

PTP.FrancescoBraicovich, guardiano. 1 828 4 Giu.


» » , Bonaventura Mlinar, Profes.
d'Umanità nel Istituto do-
-

|
mestico . . . . . | 185525 Nov.
» » Marco Vidossevich, idem. di
religione . . . . . . . . 1824 5 Apr.
» » » Pasquale Vucemillovich, vicar, 86 18 Apr.
» » » Francesco Jellich, aggregato. 18oo 3 Dec.
Fr. Bernardo Bianchi, laico non
- - - t - t

profes. . . . . .
NB. Alla Religiosa famiglia di questo
Convento appartengono anche tutti
quei religiosi dell'Ordine, che ammi
nistrano le Parrocchie di giuspatro
nato del Convento stesso.

JEssENzze, Parrocchia di giuspatronato del Con- |


vento predetto . . . . . 496
Patr. SS.ma Trinità.
P. T. S. Domenico Bujacich, amministratore.
PoDPRAGH, Curazia Francescana
della Religiosa Provincia di S. Girolamo, di
giuspatronato Cesareo. -

P. T. P. Bernardino. Allujevich, curato.


, , Didaco Chielich, laico non prof sagrestano.
In tutto il Decanato sono anime . 5505
XIII. DECANATO DI SUOVARE
Parrocchia lDecatale . 1 66
Patr. S. Michele Arc.
P. T. S. Tommaso inevrich, parroco e decano.
31
delle
anime '

Isa-Larino, Parrocchia . . . 26o


Patr. S. Nicolò V.
P: T S. Giorgio Stipanovich, parroco.
Polesnik, Parrocchia . . . .
Patr. S. Nicolò V.
, , ,; Giacomo Misul, amministratore.
Visozzan, Parrocchia . .
Patr. S. Antonio di Padova.
, , , Simeone Tressin, parroco.
DRAcevAz, Parrocchia . . . . no7
Patr. S. Martino V.
, , ,, Gregorio Berchich, parroco.
In tutto il Decanato sono animè 1127
xiv. DECANATo DI NADIN.
Parrocchia Decanale, con CoRLAr. 48o
Patr. S. Antonio.
;; , , Michele Levacich, amminist. parrocch.
RAsrevic Parrocchia - . 268
Patr. S. io M.
, , , Simeone Michich, parroco e pro-decano.
BENcovAz, Parrocchia con CULATLAGHIch I 2O

Patr. S. Antonio. -

, , , Simeone Profazza, amministratore.


PERussrc, Parrocchia di giuspatronato del Con
vento di Carin suddetto . . . 8oo
Patr. Assunzione di M. V.
, , P. Carlo Sarich, amministratore.
SMILcrch, Parrocchia . . .
Patr. S. Giuseppe,
, . , S. Natale Petessich, parroco.
In tutto il Pecanato sono anime
5a
SArEnnioTt ATTUALMENTE D1MonANTI ruoni
DELL' ARciDiocesE.

Nell'Arcidiocese di Vienna.
Demetrio Stipcevich, alunno nell'i. r. Istituto di Sublime
Educazione Ecclesiastica pei sac. secol.
Nella Diocesi Patriarcale di Venezia.
P. T. S. Stefano Fixulich, sac, sempl. -

, , , Marco Boxichievich id.


, , , Simeone Sutlovich id.
, , , Simeone Viducich id.
Nella Diocesi Vescovile di Trieste.
, Francesco Raccamarich, sac. sempl.
99 9
, Antonio Gregov id.

Nella Diocesi Vescovile di Parenzo.


9 , Matteo Boxulich, sac. defic.
99 99 , Donato Pizzulich . id.
9 99 , Marco Marinovich sac. sempl.
99 99 , Domenico Bujacich id.
CONVITTO DEL SEMINARIO ARCIVESCOVILE
- CENTRALE.

Rettore PTS. Vincenzo Ivcevich, canon. come sopra.


Spirituale, , , Pietro Maupas, come sopra.
, , , Francesco Sabalich, sac. sec., maestro
- del Canto Ecclesiastico.
Alunni Convittori Gratuiti N. 51, cioè:
CorsoTeol. IV Diocesani di Zara: Vidov Giovanni.
p9
, “ di Ragusa: Barabich Antonio.
Calogerà Marco.
Jelich Nicolò.
Pugliesevich Giovanni.
99 y di Spalato: Reich Pasquale sacerd.
9 p9
di Lesina: Desecco Giovanni.
Plancich Matteo sac.
- - - 5z
Corso Teol. III, Dioces. di Paulovich Luca.
py , di Spalato: lvcevich Matteo.
Noveiller Angelo.
Paulinovich Giorgio.
, di Lesina: Domancich Giorgio.
Lucich Luca.
, di Sebenico; Petranovich Antonio.
Boscovich Giuseppe.
7 II. , di Ragusa: Franassovich Pietro.
Ramadan Antonio.
Tomassevich Stefano.
di Spalato: Ciulin Giuseppe.
9) di Lesina: Ostoich Andrea.
Tomicich Giovanni.
y , di Sebenico: Lappena Francesco.
I. di Zara: Bercich Giovanni,
Simonelli Ermolao.
de VVerixhaz Giorgio,
p3 , di Spalato: Catich Antonio.
Metterazzi Doimo.
Pavissich Luigi.
- Tvarde Matteo.
, di Lesina: Gelcich Giovanni.
Larich Stefano.

Studenti Teologi fuori del Seminario.


Corso Teol. IV. Diana Paolo ch. sec. Dioc. di Spalato
stipend.
, Sersich Fr. Conrado, del 3° Crdine
di S. Francesco. -

, Valentin Fr. Giuseppe, idem.


III. Giurgevich Fr. Agostino, sac. dell'Or
dine de'Predicatori.
, Kastrün Fr. Bonaventura,sac.del 3° Cr
dine di S. Francesco. -

II. Bolmarcich Lodovico, dioc. di Veglia


stipend.
34
Corso Teolog II. Banyess Costantino, che Francescano M.
C5, della relig. Prov. Dalmata di S. Giroì.
99 Virant Leone, idem.
I. Cugnassich Francesco, Dioc. di Ragusa.
99 Damiani Giovanni, idem. Piarista.
» Gliubich Simeone, Dioc. di Lesina.
99 Klobassa Fr. Antonio, Francescano M. O.
o Vragnizani Fr. Giordano, dell'Ordine
de' Predicatori.
coNvITTo DEL PIccoLo sEMINARIo
ZMAJEVCH.
Rettore P. T. S. Carlo-Federico Bianchi, come sopra
Convittori N. 32, cioé:
Chierici.
Dell'ArciddiZara-Corso Filos II. Millin Giuseppe.
Scarante Marco.
I. Bevilacqua Giovanni.
Buglietta Steffano.
Medich Michele.
Zorovich Girolamo.
Umanità II. Decoli Giacomo.
I. Bolis Giacomo.
Buxa Giorgio.
Socota Grisogono. .
Versich Giacomo.
Gram. IV. Loja Domenico.
Paro, Marco
Zuppanovich Simeone.
TII. Cosule Francesco.
Gliubanovich Giovanni.
Grasso Antonio.
Raccamarich Natale.
II. Barbetta Angelo.
Marinovich Giovanni.
Mattulich Matteo.
Ussagl Simeone.
35
Secolari.

Della Diosesi di Lesina Gran IV. Dominis Paolo. -

\
Sebenico Maricich Luigi.
-- I. Bomvardo Francesco.
Cerlienco Giovanni.
Mircovich Giorgio
Pastrovich Giuseppe.
Smircich Domenico.
Dell'Arcidioc. di Lara Norm. III. Facin Marco.
ll. Marcellich Simeone.
Perovich Antonio.
Karpetich Nicolò,

Ecclesiastici morti nel decorso dell'anno 1842, che si


raccomandano alle pie orazioni de'Confratelli viventi.
Ivancovich Fr. Simeone, Francescano M. O. del Convento
di Carin – 7 gennajo. .
Bollich Simeone, parroco di Torrette – 13 gennajo.
Bencich Ludovico, guardiano del Convento di Pasman
- - 15 gennajo. - -

Crabrich Vincenzo, guardiano del Convento di Zaglav


– 2 1 gennajo. -

Rudich Matteo, parroco di Ss. Filippo e Giacomo - 15


. febbrajo. -

Bioni Elena, abbadessa del Monastero di S. Maria in


Zara - 26 marzo. - .

Moro Martino, parroco e decano di Selve – 3 giugno.


Kucina Natale, parroco di Nevjane - 29 luglio.
Kersclovich Marco, parroco di Brevilacqua - 19 settembre.
Gregorio Marinovich, sac. defic. -- 2 1 settembre.
36
ScuoLz.
a
Zara --
id alla p a 5 Classi.
- - ----- r
inile
id. ---- Istituto Il

Pago-Scuc Elementare Minore Maschile a 2 Classi.


id. - idem. Femminile.
-
Campagna.
Scuo Minore diidem.
Obbrovazzoe-Giacomo
Ss.
dem.
Novegradi
Oltre dem.
, r .
SOMMA DELLE ANIME
di tutta l' Arcidiocese.
-

Parrocchia della Metropolitana .


dalla colleggiata di s. simeone .
Decanato di Pago . .
- » . 1
Selve , . .a . .
,
Boxava . •

» -
Rava . ,
-
Pasman
S, Eufemia ,
in b cZaravecchia -

vi
s .
o-
Bibigne
- ,
. - •
4o29.
Cosino s» 13o6.
- *3 Nona - » 22 o7
- Rasanze » • • » 3283.
-
Novegradi . .
- Suova
- re
Nadin e
-
-
-

- Totale N. 4542o.
NOTE
3g
1. L'antica Chiesa Cattedrale era intitolata S. Pietro
Apostolo, ad onore del quale era stata consecrata; ma nel
secolo nono dopo che il corpo di S. Anastasia martire vi
fu trasportato da Costantinopoli, cominciò a chiamarsi vol
garmente S. Anastasia. – A questa gloriosa Martire fu in
titolata e consegrata la cattedrale nuova, che venne condot
a al suo compimento nell'anno 1324, come consta dalla
iscrizione esistente sopra la porta maggiore in caratteri gotici
ANNO DOMINI MCCCXXIIII TEMPORE
JOANNIS DE BUTOVANO D. G. JADRENSIS
ARCHIEPISCOPI. -

sebbene sia stata consecrata già nel 1283 (V. Nota N. 23).
2. Intervenne a due celebri Concilii, Aquilejese cioè,
e Milanese: il primo fu convocato nel 381, e vi furono con
dannati, come convinti di Eresìa Ariana, Palladio Vescovo
nella Mesia , e Secondiano Vescovo nella Lacia. Il nostro
Vescovo S. Felice pronunciò contro Palladio nominatamen
te questa sentenza: Palladium, qui blasphemias dicit in
Filium, sicut Arius, cum omnibus pariter condemno.
Al concilio Milanese celebrato nel 39o contro Joviniano in
tervenne pure, e sottoscrisse quarto loco l'epistola sinodi
ca a Siricio: Felix Episcopus Jadertinus. -

3. Intervenne a due concili provinciali Salonitani con-,


vocati dal Metropolita Onorio lli. l'uno nel 55o, e l'altro
nel 533. Nel primo, subito dopo Onorio si sottoscrisse -
Mndreas Episcopus Ecclesiae Jadertinae; - nell'altro,
Andrea, chiamato vir venerabilis, disse il primo la pro
pria opinione. Nello stesso anno 533, l'Imperatore Giusti
miano aggiunse Zara con quasi tutta la Dalmazia all'Impe
ro d' Oriente. -

6
38 -

4. In questo intervallo, avendo gli Avari cogli Slavi


distrutta Salona e recati gravi danni ad altre Città deila
Dalmazia e dell' Istria, il Sommo Pontefice Giovanni V.
Zaratino spedì nel 64o un certo Abate Martino in dette
provincie con somma considerevole di denaro per redimere
gli schiavi dal giogo dei predetti Avari e Slavi, e traspórtare
a Roma le reliquie de'Ss. Martiri ricuperate dalle loro ma
ni sacrileghe, – ln seguito i Croati, e poi i Serviani cala
rono in Dalmazia col permesso dell'Imperatore Eraclio, e
vinti e cacciati gli Avari, occuparono l'intera Dalmazia
mediterranea; la sede Arcivescovile della distrutta Salona
passò nella città di Spalato neo-eretta nel luogo dove esi
steva il palazzo di Diocleziano, ed all'altre Città della Dal
mazia vennero dati i Vescovi, la cui elezione erasi interotta
per le vicende de'tempi. – Ma poichè ai suddetti Croati,
e Serviani abitanti la Dalmazia mediterranea convenne dare
un Vescovo, e gli venne assegnata per sede la città di Nona,
la Diocesi di Zara venne ristretta, essendosele sottrata Nona
stessa ed altri luoghi adjacenti per formar la Diocesi nuova.
5. Celebre per santità di vita e per azioni luminose -
Intraprese pel bene della patria due legazioni: una nell'an
no 8o6 a Carlo Magno in Aquisgrana; l'altra nel 81o a
Niceforo in Costantinopoli. Da questo partendosi il Santo
Vescovo Donato fu arrichito di preziosi doni, fra i quali il
più considerevole fu il corpo della Santa Martire Anastasia,
che fin dal quinto secolo riposava in Costantinopoli, e che
trasportato a Zara, chiuso in arca marmorea venne deposto
da Donato nell'antica Cattedrale sopra Altare apposito, e
sin d'allora attrasse la divozione e la venerazione de'Zara
tini. Il medesimo Vescovo S. Donato edificò un magnifico
tempio, in forma rotonda, presso alla Cattedrale, e lo de
dicò alla SS.ma Trinità; e fu sepolto nello stesso, che poi
oi progresso di tempo prese il titolo di S. Donato,
***6. Intervenne al Concilio nazionale in Spalato, nel 925
circa celebrato, nel quale tra le altre cose di eeclesiastica -
disciplina stabilite, fu interdetto che in seguito alcuno più
si servisse della lingua Slava nelle preti pubbliche in chiesa.
Intervenne pure ad un concilio provinciale a Spalato nel
5
9 circa, in cui vennero regolati i confini delle D
della Provincia, restituendoli agli antichi diritti.
7. Questo Vescovo, assieme con suo fratello Majo, che
fu Priore di Zara e Proconsole della Dalmazia, edificarono
a, proprie loro spese sull'Isola di Pasmano, allora sotto la
giurisdizione di Belgrado, ora Zaravecchia, la chiesa di San
Michele, che, dotarono d'annui proventi, e donarono al
l'Abate e Monastero dei Benedettini di S. Grisogono.
8. Rinvenne il corpo di S. Grisogono, e lo rinchiuse,
in un'arca di legno portante in vari colori dipinta l'imagi
ne, e la storia di detto Santo. Questa cassa, essendo di se
guito state rinchiuse le reliquie di S. Grisogono in cassette
di argento, conservasi ancora sotto la mensa dell'altare di
S. Luigi nella Chiesa dedicata al Santo Martire medesimo.
9. A tempi di questo Vescovo Cicca, pro nipote del
Vescovo Prestanzio (di cui V. Nota N. 7.), fondò il Mona
stero delle Benedettine di S. Maria detta Minore.
1o. Nel primo anno di reggime di questo Vescovo fu
convocato a Zara un Concilio provinciale.
1 1. Intervenne al Concilio Provinciale a Spalato nel
1o75 convocato. Morì circa l'anno 1o9o.
12. A tempi di questo Vescovo fu convocato a Zara un
Concilio Provinciale da Crescenzio Metropolita di Spalato.
15. Intervenne ad un Concilio Provinciale celebrato a
Spalato nell'anno 1 1 1 1.
14. Nel 1 126 la Diocesi diZara fu ingrandita, essen
dogli state aggiunte le isole di Pasmano ed adjacenti che
appartenevano alla giurisdizione di Belgrado, e così pure
la parte occidentale del territorio di Belgrado stesso, la cui
sede Vescovile passò a Scardona, Michele fu il primo che -
sottrasse la chiesa di Zara alla giurisdizione del Metropo-
lita di Spalato. -

15. Assunse il titolo di Archieletto.


., 16. Da Eugenio III. nell'anno 1 145 la Chiesa di Za
ra fu tolta alla giurisdizione della Metropolitana di Spala
to; e decorata del diritto e del titolo Metropolitico, otten
ne in suffraganee le Chiese Vescovili di Arbe, Veglia ed
Ossero, e Lampridio ricevette il nome ed il diritto di Me-
-
O

assieme col Pallio. Nell'anno 1154 circa la Chie


sa di Zara fu da Adriano IV. assoggettata alla Primazia del
Patriarca di Grado. A tempi dell'Arcivescovato di Lam
pridio, cioè nel 1117 approdò a Zara Papa Alessandro III.
che sopra navi di Guglielmo Re di Sicilia navigava verso
Venezia per conciliare gli affari della Chiesa coll'Impero.
17. Era Vescovo di Gubbio e scrisse la vita di S. U
baldo Vescovo di Gubbio e la dedicò all' Imperatore Fe
erico I.
18. Celestino III. con diploma dato il primo di giu
gno 1296 confermò all'Abate di S. Grisogono la facoltà
ottenuta da suoi predecessori di usare delle decorazioni
Pontificali.
19. Per esortazione ed impulso di Papa Innocenzo III.
fu intrapresa la sacra spedizione per ricuperare la Palesti
na. Nell' ottobre 12o2 la flotta Veneta sotto la direzione
e comando del Doge Enrico Dandolo, venne sotto Lara,
ch'erasi data all'Ungheria, e la smantellò.
2o. A tempi di questo Arcivescovo approdò a Zara S.
Francesco, che recavasi in Siria bramoso del martirio per
la fede di G. C., e vi fondò un piccolo Ospizio pei Frati
del suo ordine. - a

. 2 . In questo tempo vennero a Zara, chiamati da'Za


ratini, i frati Domenicani, a' quali fu data ad interim la
Chiesa ed Ospizio di S. Silvestro vicino alla Basilica di S.
Grisogono. Furono invitati pure e vi vemero i Minori
Francescani. - - - -

22. Questo Arcivescovo aveva destinato di concedere


ai PP. Domenicani la Chiesa di S. Tommaso siccome loro
più addattata, anco per potervi fabbricare un Convento;
ma prevenuto dalla morte, non potè effettuare il progetto.
Il capitolo Metropolitano però in Sede vacante eseguì l'in-
tenzione dell'Arcivescovo decesso, e concesse ai suddetti
PP. la Chiesa di S. Tommaso, e dall'autorità secolare fu lo
ro accordato uno spazio sufficiente presso alla Chiesa per
edificare il Convento; ma per alcune questioni de'privati in
sorte circa le proprietà dei fondi, i PP. Domenicani non ne
entrarono in possesso. Morì l'Arcivescovo Franco nel 1244
4
23. Questo Arcivescovo, col consenso del Capitolo
del Consiglio e del Popolo, concesse a Domenicani la Chie
sa ed il Monastero di S. Platone che apparteneva alle Mo
nache Benedettine, coll'onere però di contribuire ogni an
no alla Chiesa Metropolitana nel giorno di S. Anastasia due
cerei, due vasi di vino, ed un poco d'incenso. Fabbricato il
nuovo Tempio ad uso de'Domenicani, fu dedicato a San
Marco, sebbene volgarmente chiamavasi ancora S. Plato
ne, e fu consecrato solennemente li 14 gennajo 128o da
Guide Patriarca di Grado, unitamente all'Arcivescovo Lo
renzo ed ai Vescovi di Arbe, Nona e Segna. Lorenzo fu li
berale anche verso i Francescani, avendo loro donato mol
to per la costruzione del convento e della Chiesa di S.Fran
cesco da esso consegrata nel 1282. Procurò pure e col con
siglio e coll'opera la costruzione della Chiesa Metropolita
na, che nel 1283 solennemente consacrò, alla quale funzio
me intervennero invitati quasi tutti i Vescovi soggetti alla
Metropolitana di Lara ed a quella di Spalato collo stesso
Metropolita Giovanni (Vedi Nota 1). In questo tempo fa
portato a Zara il corpo del glorioso S. Simeone profeta che
accolse tra le sue braccia il bambino Gesù, e fu deposto
primieramente nella Chiesa di S. Maria Maggiore.
a 4 Ultimo Arcivescovo eletto dal Capitolo.
a.Primo Arcivescovo di 7Lara eletto dal Pontefice
Romano.
a6. Nel 1298 questo Arcivescovo per comando del Pa
pa Bonifacio, assieme con Pietro eletto Arcivescovo di Spa
lato, diede ai Sebenzani il loro primo Vescovo, e lo consa
crò coll'assistenza deVescovi di Nona e Scardona. In que
sto stesso anno s'incominciò la fabbrica delle nuove mura di
Zara sotto gli auspicj di S. Grisogono M. Patrono della Città
27. A tempi di questo Arcivescovo essendo stato abo
lito l'ordine de'Templari, l'insigne ricco loro Convento di
Aurana ora Wrana passò a Cavalieri di Rodi.
28. Per le molte sue virtù, ma spezialmente per la ea
rità che in lui eminentemente spiccava, era chiamato Pa
dre dei fratelli di G. C. Mori nell'anno 13mo lasciando
memoria di santità. . ,
42
29. A'tempi di questo Arcivescovo fu compita la fab
brica della Metropolitana. Morì nel 1353
5o. Celebrò un Concilio Provinciale - Zara allora di
fede sospetta a Veneziani fu da essi assediata, e l'Arcive
scovo Nicolò fu spedito Oratore al Senato di Venezia per
implorare grazia. Mori nel 1567.
51. Riformò il Capitolo della Metropolitana aggiun
gendo 12 Canonici ai 5 dignitarjs Arcidiacono, Arciprete,
e Primicerio, li regolò, vi formò gli statuti e vi prescrisse
regole. Istituì la Colleggiata di Pago Arrichi di molte ini
dulgenze la Chiesa Metropolitana, e quella di S. Simeone.
52. Chiarissimo in ogni genere di discipline, special
mente nelle teologiche; e di molta virtù, pietà, e carità
53. Traslato dal Vescovato di Pola in Istria. Edificò
ed adornò il Sacrario della Metropolitana, e fece a proprie
spese costruire il Presbiterio, ossia le sedie pei Canonici ed
altri ufficiatori della Chiesa. Nell'anno 1427 fu promosso
al Patriarcato di Grado.
34. Nel terzo anno del suo Arcivescovato fece la visita
Metropolitica della propria Provincia. Convocò un sinodo
nel quale fece molte utilissime leggi per la disciplina eccle
siastica, e per la cristiana pietà. Nel 1453, intervenne al
Concilio di Basilea, ma si partì prima che il sinodo dege
nerasse in aperto scisma. Morì nel 1449 -

35. Convocò un sinodo. Sostenne in nome della S. Se


de una legazione a Cologna, reduce dalla quale, portò a
Zara alcune Reliquie di S. Orsola. Ampliò ed ornò la Re-
sidenza Arcivescovile; arricchì la Metropolitana di belli or
mamenti e sacre suppellettili; fece costruire un'organo a
proprie spese; fondamenta del Campanile, che con
dur fece a molt' altezza; edificò una casa nel Villaggio di
S. Cassiano per comodità e ricreazione degli Arcivescovi
suoi successori. Morì nel 1496.
36. Fu presente a 9 Sessioni del Concilio Lateranese
Nel 153o rinunciò all'Arcivescovato, ed assunse il titolo di
Patriarca di Costantinopoli,
37. Di molta dottrina e celebrità. Era oratore eccel
lente, e conosceva molte lingue. Ambrosio Calepino gli de
dicò il suo Dizionario latino, e nella Lettera dedicatoria lo
chiamaPoeta, Oratore, Teologo,IPredicatore, Giovio
loclaianna Artis theologicae decus. Per tutti i gradi del
suo Ordine passando, arrivò al supremo, cioè al Rettorato
Generale, ed in questa qualità intervenne al Concilio Late
ranese nel quale tenne la prima Orazione Da Giulio lda
Leone X assai stimato, fu incombenzato di diversi affari e
legazioni, ln premio di ciò, Leone X. nell'anno 157 de
corò Egidio del titolo di Patriarca Costantinopolitano, e lo
aggregò al Colleggio de'Cardinali. Adriano VI lo creò Ve
scovo di Viterbo; indi nel 55o passò all'Arcivescovato di
Zara. Morì a Roma nel 1552.
58. Cardinale Prete del Titolo di S. Marco, creato da
Giulio lll. Nell'anno 1555 depose l'Arcivescovato, rite
nendo il diritto di riasumerlo dopo la morte o rinunzia del
accessore. Ottenne poi il Vescovato di Bergamo; indi
quello di Traù. Morì a Roma nel 1584,
39. Intervenne al Concilio di Trento, di cui fece un
Commentario, e vi perorò con somma lode. Ritornato a Za
ra dopo il Concilio, visitò canonicamente la Diocesi, radu
nò il sinodo Diocesano, e promulgò i Decreti del Tridenti
noAvea progettato di istituire il Seminario Clericale se
condo il prescritto dallo stesso Tridentino, e di dottarlo coi
redditi dell'Abbazia di S. Michele detto de monte, che egli
teneva incomenda; ma non potè mandar ad effetto il suo
divisamento, essendo stato traslato da Pio V, nell'anno
566 al Vescovato di 'Terni, dove morì nel mese di aprile
dell'anno 157o.
4o. A tempi di questo Arcivescovo, cioè nell' anno
1579, per comando di Gregorio XIII, Agostino Valerio Ve
scovo di Verona venne in Dalmazia come Visitatore Apo
stico. Arrivato a Zara nel mese di maggio, vi convocò un
Cancilio Provinciale, al quale furono chiamati ed interven
nero i Vescovi tutti delle due Metropoli, cioè Zara, e Spa
lato, e quelli pure di tutta la Dalmazia Veneta. Le Costitu
zioai emesse in questo Concilio furono stampate a Verona.
, 41, Dopo la Visita Canonica, convocò il sinodo Dioce
eano. Fu traslato alla Chiesa di Treviso, nel 39f, e unoì,
a Venezia. -

-
--- -
-

4a.Uomo erudito e pio. Fece la Visita della intie


Diocese per due volte. Dopo la prima convocò il sinodo Di
cesano. Lasciò stampate l'opere. Storia degli Uscocchi
scritta in italiano, e Vita di S. Augusta VM in latino,
Altre opere inedite restarono di lui, cioè de Tartaris, de
AEthiopia, Storia del Martirio della Legione Tebea
e delle undici mille Vergini, Tratratto sopra l'umil
tà, Trattato contro la detrazione, due dialoghi sulla
prudenza, il sinodo Diocesano, molte istruzioni, pre
diche, e scritture, e due grossi Volumi di Lettere,
43. Celebrò il sinodo Diocesano dopo la Visita Cano
nica completa. Morì a Venezia nel 1615.
44. Visitò la Diocesi, e convocò il sinodo Diocesano
nel 1618. Fece la ricognizione delle Reliquie della S. Mf
Anastasia, di S. Donato, e di S. Zoilo. Trovandosi a Vene
zia nel 1619 consecrò la Chiesa di S. Leone. Nel 1624, fu
traslato alla Chiesa di Creta, nel 165a alla Vicentina, e fi
nalmente nel 1639, alla Padovana, dove morì nel 1642.
45. Celebrò la solenne traslazione di S. Simeone li 16
maggio 1632. Nel 639 rinunziò all'Arcivescovato
46. Convocò un sinodo Diocesano, e nel 164 passò
al reggime della Chiesa di Candia. In questo tempo il Sa
cerdote della Compagnia di Gesù Bartolomeo Cassio tra
dusse in illirico, e fece stampare con caratteri latini il Ri
tuale fiomano, l'Epistole, gli Evangelj del Messale.
47. Arcivescovo pio e liberale. Convocò un sinodo Dio
cesano nel 1646, ed un altro nel 165. Fondò e dotò un
Seminario pei Chierici Diocesani latini. Morì nel 1656.
48. Celebrò un sinodo Diocesano, e morì a Venezia
nel 669. Di questo Arcivescovo era Vicario Generale Va
lerio di Ponte Zaratino, allora Arciprete, poi Arcidiacono,
primo Dignitario della Metropolitana, uomo di molta pietà
e dottrina Ecclesiastica, che scrisse i Commentaj sulla Chie
sa Nostra, ed altre utili memorie.
49. Dotto Arcivescovo, che morì nel 1688.
5o. Fu Visitatore Generale del suo Ordine prima d'a
scendere all'Arcivescovato. Di questo Arcivescovo, e del
Successore, era vicario Generale Giovanni Tanzlingher, Ca-a
.
- 45
monico e Dot. in ambe le leggi, Zaratino, nato di padre
Alemanno, uomo dotto, e benemerito specialmente della
irgua illirica. Lasciò un dizionario illirico, e la traduzione
illirica del Catechismo Romano, nonchè dei due primi libri
delle
Nostra Eneidi di intitolato:
Chiesa, Virgilio. Scrisse pure un memoriale del
dama cronologica. e

51. Eresse e procurò che dotato venisse un seminario


per i Chierici Diocesani illirici. Condusse seco dall'Alba
nia, e fece stanziare vicino alla Città di Zara una colonia
di Albanesi, per i quali eresse la Chiesa, e la Canonica.
Lasciò. altri monumenti della sua pietà, e chiaro per meriti
e fama, morì nel 1745.
52.Traslato dalla Chiesa Vescovile di Ossero, e be
nemerito specialmente per la correzione del Breviario Gla
golitico. Lasciò scritto un Commentario sui Serviani, e
Morlacchi di rito Greco nella Dalmazia.
53. Accerimo difensore degli Ecclesiastici diritti. A
tempi di questo Arcivescovo fu rifatto il tetto della Me
tropolitana, che venne riattata, ed abbellita. Mori Gio
vanni nel 18oo. - -

54. Celebrò la traslazione di S. Donato. Morì il pri


mo febbrajo 1817. - ,

55. Nel 1826 venne fondato un Seminario Latino pei


Chierici di tutta la Provincia, per Sovrana Munificenza di
S. M. FRANcesco I. di gloriosa memoria.
56. Città una volta grande e fiorente, nella quale, co
me ritiensi per tradizione, portò il seme della dottrina Evan
gelica uno de' 7o Discepoli di G. C. per nome Anselmo,
che ne fu il primo Vescovo, cui si aggiunse a ministro ed
assistente S. Ambrosio Diacono in compagnia di S. Mar
cella; quali tre Santi furono dai Nonesi costantemente ve
nerati con religiosa divozione, ed addottati per patroni di
quella Città e Diocese. Le loro S. Reliquie con altre di al
tri Santi conservansi in urna decente sopra la mensa dell'Al
tar Maggiore della Chiesa, fu Cattedrale, ora Parrocchiale.
57. Di antichissima istituzione era il Colleggio de' Sa
cerdoti della Chiesa di S. Maria Maggiore, e S. Maria
“Presbyterorum, nella quale fu deposto nei primi anni do
7
46
po l'arrivo il Corpo di S. Simeone Distrutta detta Chiesa
nel 157o, venne il S. Corpo collocato nella, in allora, atti
gua Chiesa di S. Rocco; e finalmente nel 163a fu traspor
tato nella Chiesa di S. Stefano, che prese il nome di San
Simeone, e nella si stabilì il Colleggio suddetto. Fu
consecrata questa Chiesa dall'Arcivescovo Vittorio Prioli,
come dalla lapide posta sopra la porta nell'interno della
Sagrestia:

DE xviii.. ocToBER MDccv.

cONSECRATIO EC. 8, SIMEONIS J. P,

EbITA

A mLLMo. ET RMo. D. D. vicToRio Prio


ARcIIEPIScoPo JADREN.

co. LAURENTIQ FoNDRA, ET LUDovico cHRYsoGoNo


PROC,

58. Dicesi fondato questo Convento dallo stesso San


Francesco, quando passò per Zara portandosi in Siria. La
Chiesa fu consecrata nel 128o, come dalla iscrizione che
leggesi dietro l'Altare Maggiore

ANNo DNL MCCLxxx.


DIE XIII. ocT.
DEDIC. BASILICE
S. FRANCISCI
JADRE

59. All'anno 1459, al dì 4 decembre ammonta la ve


nuta de' PP. Francescani del 3° Ordine, detti Eremiti Pe
mitenti, nel suburbio di Zara, ai quali coll'andar del tempo
47
fu concesso un locale nella Città, dove costrussero Con
vento, e Chiesa dedicata a S. Gio: Battista, e fu consecrata
nel 1514, come da iscrizione sopra la porta maggiore:
Sebastianus Lechavella Archiep. Parien. etNevien,Templum
hoc in honorem D, Joan. Bapt. consecravit die 16 Novembr.
MDXIV,

Per le vicende dei primi anni del presente secolo sop- -

pressa la Chiesa, ed il Convento ridotto ad altro uso, ai


del 3° Ordine fu concessa la Chiesa di San Michele,
presso alla quale si fabbricarono un Convento, non molto
spazioso, ma decente,
6o. La prima istituzione di questo Monastero viene at
tribuita a Cicca sorella di Cresimiro juniore Re di Dalmazia
e Croazia. La Chiesa fu consacrata nel 1 o72,
61, Questo Convento fu fabbricato a canto dell'antica
Chiesa Colleggiata da Giorgio Descovich, e dotato con per
petui legati su beni campestri circa l'anno 1479.
62. Fu fondato, come dicesi, dallo stesso S. Francesco
circa l'anno 12 12, che vi lasciò uno de' suoi Compagni per
nome Florio da Zara, il quale morì a Pasmano in odore di
santità circa l'anno 124o. In seguito fu ampliato questo
Convento dalla illustre famiglia Bencovich o Begna.
63, Questo Convento fu fondato l'anno 1429 da Si
mon di Begna Zaratino, e l'attigua Chiesa fu consecrata
nell'anno 1447 li 2 1 di maggio, in onore di S. Girolamo.
Nella medesima Chiesa giace seppolto Mons. Vescovo di
Modrussa Simon Begna, pronipote del Fondatore, chiaris
simo per scienza, avendo lasciato molti scritti, ma segnata
mente l'Orazione tenuta nel Concilio Lateranense sotto
Leone X. Morì a Zara nell'anno 1536.
INDICE ALFABETICo DELLE PERsoNE.
– –-–
mai

Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e
Luogo di Nascita della nascita della promozione
al Sacerdozio

Allujevich Bernardino, Dalm. Spalato 14 maggio 18o9 | 12 settem. 1837


Bachinich Giorgio, Dalm. Pasman i 9 ottobre 1792 | 26 maggio 1816
anyess Costantino, Ung. Varasdin 26 noveni. 1813 l --
Barabich Antonio, Dalm. Ragusa a 7 marzo 182
Barbetta Angelo, Dalm. Pago a ottobre 18a4
Bellan Giacomo, Dalm. Novegradi a4 luglio 18o4 | a7 settem. 1827
JBellich Girolamo, Dalm. Uglian a 7 decem. 1795 6 gennajo 182o
Bencich Gregorio, Dalm. Pasman 8 luglio 1783 | 28 giugno 18o
Bencich Lodovico, Dalm. Pasman 15 ottobre 1768 | a 1 decem. 179a
Berchich Gregorio, Dalm. Visozzane 19 febbrajo a 78 | 26 maggio a 8o4
Bercich Mons. Giovanni, Dalm. Zara 3 maggio 1785 | 17 maggio a 8o9
Bercich Giovanni, Dalm. Zara 9 gennajo 1 da4
Bersaz Angelo, Quarn. Veglia --

Bevilacqua Giovanni, Dalm. Zara 3 decem. 1822 | --


Bianchi Carlo-Federico, Dalm. ara 3o novem. 18o9 | 31 ottobre 183a
Bianchi Carlo Leone, Dalm. zara 17 maggio 184 | 19 decem. 184o
Bianchi Bernardo, Veneto 25 decem. 1779 e

Bioni M. Elena. Dalm. Spalato 27 marzo 1777 -

Blagdan Antonio, Dalm. S. Eufemia a giugno 18o7 | a8 ottobre 183o


Blasul Gregorio, Daln. Calle 26 novem. 179o | no marzo a 8 a6
Bhatsul Natale, Balm. Calle a4 settem. 18o 1 | 27 settem. 18a7
Blasul Simeone, Dalm. Calle 7 ottobre 177o | 9 decem. a 795
Bogdanich Giovanni, Dalm. Selve 1 settem. 1784 | 8 ottobre a 8o8
Bolis Giacomo, Dalm. Obbrovazzo 25 luglio 18a a a

Bollich Simeone, Dalm. Torrette 12 agosto 1772 | 8 febbrajo 18o a


Bolmarcich Lodovico, Quar. Cherso 2 o decem. 1818 | - -

3ondullich Giovanni, Dalm. Ulbo 2 marzo 1782 marzo 18o6


Bonicelli Nicolò, Daln. Zara a novem. 1765 | a 1 marzo a 787
Bonvardo Francesco Dalm. Zara 19 maggio 1825
Borcich Leone. Dalm. Spalato 6 lugho 1812 | 4 settem. 1836
Boscovieh Giuseppe, Dalm. Blatta a 1 settem. a 8a 1 | -- -

Boltura Pietro, Lomb. Malcesine 6 aprile 1779 | ao settem. 18o 1


Boxich Costantino, Dalm. Pasman a decen. n 774 | 8 decem. 1799
, Boxichievich Marco, Dalm. Sestrugn 15 aprile 1796 | 2 a settem. 182 a
Boxin Tommaso, Dalm. Pasman 16 decem. 1794 | 3 febbrajo 1822
Boxulich Giorgio, Dalm.Melada 5 agosto 1789 8 ottobre 182o
Boxulich Matteo, Dalm. Verona 3 gennajo 1776 | 3 aprile 18o2
Braicovich Francesco, Dal.Dubravizzè 1o giugno 18o3 | 14 novem. 183o
Bruna Antonio, Dalm. Birbigmo 16 gennajo 1788 | 26 ottobre 1823
Brunaz Ivancevich Gregorio, Dalm.
Birbigno 15 marzo 1783 | 2 1 febbrajo 18o7
Buglietta Stefano, Dalm. Pago 19 maggio 1824
Bujacich Domenico, Dalm. Premuda 16 aprile 1812 | 19 settem. 184o
Bujacich Domenieo, Dalm. Premuda
ukvich Costantino, Ung. Javor 17 gennajo a 8o3 | 19 novem. 1827
43
Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e
Luogo di Nascita della promozione
della nascita
al Sacerdozio

Burich Antonio, Dalm. Pasunan 4 gennaio 18o3 27 settem. 187


luca Giorgio, Dalm. Pago 18 agosto a 777 24 giugno 18oo
Buxa Giorgio, Dalm. Pago 25 settem. 1825
Buxa Lucia, Croaz Modrusse 4 gennajo 1819
Buxa Paolo, Dalm. Pago 19 novem. 18o5 28 ottobre 183o
Calogerà Marco, Dalm. Blatta 7 decem. , 1819
Capitanovich, Pasquale, Dalm. Ago
rie inferiore - 16 decem. 1 8 18
Caranton Girol. Clodoveo, Dalm. Zara 25 gennajo 18 19 3o gennajo 1842
Caravanich Grisogono, Dalm. Uglian 22 gennajo 1822
Castellanich Antonio, Dalm. Polazza 6 maggio 18oo 6 ottobre 1825
Catich Antonio, Dalm. Spalato 1 maggio 182 i
Cerijenco Valentino, Dalm. Pago 24 febbrajo 1797 2o febbrajo 182o
--
Cerljeneo Giovanni, Dalm. Pago 25 giugno 1631 -

Cervarieh Giovanni, Dalm, Boxava 24 luglio 18o 7 9 luglio 1831


Chielich Didaco, Dalu. Arbe 1o aprile 18o6
Ciulin Giuseppe, Dalmi. Dugopoglie 12 aprile 1818
Collega Gregorio, Dalm. Calle 25 febbrajo 1773 22 decem. 1798
Coltelli Filippo, Dalm. Zara 6 luglio 1816 1 1 agosto 1839
Coschizza Martino, Dalm. Cuclizza 4 decem. 1787 5 luglio 1814
Cosule - Franeesco, Dalm. Pago 23 ottobre 1824
Crabrich Giuseppe, Quar. S. Fosca 23 luglio 178o 29 luglio 18o4
Cugnassich Francesco, Dalm. Curzola 7 aprile 1822
Curtovich Mattia, Dalm. Dernis 5 febbrajo 18ol 25 ottobre 1828
Damiani Giovanni, Dalm. Zara 18 agosto 1822
-
Decolli Giacomo, Dalm. Zara 2 settem. 1824 -

Demaggis M. Teresa, Dalm. Milnà 12 giugno a 772


Desecco Giovani, Dalm. Lesina 3 ottobre 182o sa "

Diana Paolo, Dalm. Macarsca 9 aprile n.822


Didovich Matteo, Dalm. Zman 3 settem. n 791 26 maggio 1816
Domancich Giorgio, Dalm. Lesina 31 decem. 1816
Domilia - Doimo, Dalm. Spalato 12 giugno 18 12 22 agosto 1839
Dominis Paolo, Dalm. Brazza 15 novem. 1727
Dondi, Carlo, Piem. Rocca Grimalda 6 luglio 18o2 24 settem. 1825
Dragoni M. Placida, Dalm. Sebenico 8 luglio 18o9
Draxich Bartolomeo, Dalmn. S.Cassiano 22 luglio 18o2 27 settem. 1827
Draxich Natale, Dalm. Calle 1 79o 1o marzo 1816
Dunatov Matteo, Dalm. S. Eufemia 25febbrajo 1779 28 marzo 18o4
Dumatov Vito, Dalm. Oltre 6 maggio 1795 8 ottobre 182o
Duka Spiridione, Dalm Borgo-Erizzo 4 settem. 1788 51 luglio 1814
Fabbianich Giorgio. Dalm. Pago 11 aprile 1789 3 luglio 1814
Fabbianich Donato, Dalm. Pago 7 decem. 18o9 4 settem. 1836
Faccini Giuseppe, Dalm. Pago 1 luglio 1781 a3 settem. 18o4
Facin Marco, Dalm. Pago 22 gennajo 1832
Fasolo M. Benedetta, Dalma Zara 2 marZO a 8o

Fixulich Giovanni, Dalm. Dragove 16 aprile 1794 8 ottobre 1826


Firulich Stefano, Dalm. Dragove a marzo 1775 23 settem. 18oo
Franassovich Pietro, Dalm. Curzola 8 marzo 1819
Franceschi Giovanni, Dalm Almissa 2 settena, 18 o a8 settem, 1834
3
4
5o.
Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e -

Luogo di Nascita - della promozione lÈ


- della nascita al s dozio

Franceschi. Tommaso, Dalm. Zara 28 giugno 1769 | 9 maggio 1797 au


Franin Francesco, Dalm. S. Eufemia 4 ottobre 1763 | 21 marzo 188 | aa
Gachina Michele, Dalm. Eso-piccolo | 4 ottobre 1776 | 18 maggio 18o1 2o
Garscovich Giovanni, Dalm. Sale - - a
Gelcich Giovanni, Dalm. Cittavecchia | 17 maggio 1822 -- - 335 --

Gellieh Tommaso, Dalm. Eso-piccolo | 4 decem. 1779 | 17 marzo 18o5 | 18


Ghercovich Matteo, Dalm. Collane 3 maggio 18o6 6 marzo 183o | 17,
Gherdovich Giuseppe, Dalm. Poljana | 19 marzo 1782 1 marzo 18o6 | a2
Giadrossich Gio. Maria, Dalm. Premuda| 14 agosto 1782 1 marzo a Bo6 | a 8
Giadrossich Tommaso, Dalm. Premuda 29 luglio 1799 a settem. 1822 | a 3
Giadruleo Gioseffa, Dalm. Pago 31 luglio a7 68 -- - i 17
Giadruleo Lodovica, Daim. Pago 2 maggio 1822 -- - a7 -

Giadruleo Rosa, Dalm. Pago 15 gennajo a b25 | - -- i7 --

Giugnicich Antonio, Quarn. Besca 15 gennajo 1815 - I 17


Giuras Cristoforo, Dalm. Arbe , 25 luglio 1812 - - l 15
Gliubich Simeone, Dalm. Cittavecchia | 4 maggio 182 1 -- - - 5
Giurgevich Agostino, Dalm. Ragusa 2 novem. 1818 53
Giuriceo Francesco, Quar. Veglia 5 marzo 178o 9 aprile 18o5 | 8
Giurich Filippo, Dalm. Crappano 15 luglio 1791 2 febbrajo 1817 | 14
Gregov Antonio, Dalm. Oltre 1 2 decem. 1798 6 ottobre 1825 52
Gliubanovich Giovanni, Dalmn. Pasman| 5 aprile 1827 - - | 34
Grasso Antonio, Dalm. Pago 7 giugno 1825 | - -- -- | 34
Guglielmi Giuseppe, Dalm. Lissa 22 ottobre 18o6 | 27 agosto 1852 l 9
Gurato Giovanni, Dalm. Zara 1o settem. 18o4 | 23 settem. n 827 | 9
Jazbez-Poliak Antonio, Dalm. Oltre 15 gennajo 18o9 | - -•
Jelich Nicolò, Dalm. Slano o marzo 1817 -- l 32
ellich Francesco, Dalm. Kliake 25 decem. 1783 | 28 febbrajo 18o7 | 3o
Ivancovich Simeone, Dalm. Ervenik | 18 settem. 1782 | 27 settem. 18o7 | 35
Ivanov Paolo, Dalm. S. Eufemia 27 gennaio 1788 | 31 maggio 1817 | 1 o
Ivcevich Matteo, Dalm. Traù 22 novenn. 1 di 8 - - i 35
Ivcevieh Vincenzo, Dalm. Traù 8 luglio 18o 1 | 2o marzo 1825 | 8
Karpetich Nicolò, Daln. Vergada 1 851 -- - - l 35
Karpetich Giovanni, Dalm. Vergada | 4 settem. 1784 | 2 1 marzo 18o 1 | 29
Kastrùn Bonaventura, Carn. Neudorf | 26 decem. 18o9 6 novem. 1842 | 15
Kersclovich Marco, Dalm. Brevilaqua | 25 aprile 1783 | 3 aprile 187 |35
Kevrich Tommaso, Dalm. Visozzane | 6 decem. 1784 | 2o settem. 18o6 3o
Klobassa Antonio, Negau l 1 novem. 181 1 -- 34
Sugina Natale, Dalm. Nevjane 9 decem. 772 | 17 ottobre 1796 | 35
apenna Francesco, Daln. Sebenico |, 3io marzo 182 u - -- - - - 55
Ietinich Giuseppe, Dalm. Eso-grande| 1o marzo 179a | 31 maggio 1817 | 26
levacich Michele, Dalm. Bibigne 28 agosto 1815 6 novem. 1842 | 31
Livich Giorgio, Dalm. Arbe 15 gennajo 1816 8 ottobre 1841 | 22
Ljubanovich Matteo, Dalm. Pasman | 18febbrajo 1776 | 13 marzo , 18oo 29
Loja Domenico, Dalm. Pago 6 marzo 1826 | - - - 34
Lonich Matteo, Dalm. Cuclizza 21 settem. 1792 2 agosto 1818 2
Lovretich Simeone, Dalm. Melada | 14 maggio 178 | 21 settem. 18o5 | 19
Lovretta Giovanni, Dalm. Umbo 18 febbrajo 1778 | 19 maggio 1818 | 18
Lubin Antonio, Dalm. Traù 22 ottobre 18o9 | 22, novem. 18361
Lucich Iuea, Dalm. Verbosca 3o gennajo 1822. | . -- a -
51

E p o e, a
Cognome, Nome, Patria, e - . .

Luogo di Nascita della promozione


della nascita al Sacerdozio

Lukagich Grisogono, Dalm. Tkon 3o ottobre 1769 | ao decem 1783


Maletich Antonio, Dalm. Soline 6 gennajo 178o | 21 settem. 18o4
Maletich Simeone, Dalm. Bergulje 28 aprile 18o 1 | 21 novem. 1826
Mandich Giovanni, Dalm. Zara 8 novem. 1794 7 maggio 182o
Manola Vincenzo, Dalm. Lesina 22 settem. 1779 | 26 marzo 18o3
Marcellich Giuseppe, Dalm. Oltre 7 gennajo 1779 | 21 marzo 18o2
Marcellich Matteo, Dalm. Oltre 27 febbrajo 1797 6 ottobre 1825
Marcellich Simeone, Dalm. Oltre 8 decem. 183o
Marcich Giacomo, Dalm. Arbe 13 marzo 18o9 | 16 agoste 1837
Marghetich Antonio, Dalm. Boxava | 13 decem. 1798 8 ottobre 1822
Maricich Luigi, Dalum. Sebenico 21 giugno 1826 -

Marinich Gio. Maria, Dalm. Selve 2 luglio 1786 4 novem. 181 o


Marinovich Gregor. Dal. Dobropoljana 11 marzo 1769 | 12 giugno 1795
Marinovich Giovanni, Dalm. Premuda | 1 gennajo 1827 -

Marinovich Marco, Dalm Premuda | 6 ottobre 18o5 | 25 ottobre 1828


Marinovich Marco, Dalm. Premuda
Martincich Tommaso, Istr. Albona | 23 novem. 1795 | 6 febbrajo 182o
Martini Angelo, Lomb. Ostiglia 9 maggio 1814 | 27 ettobre 1839
Martinovich Biaggio, Dalm. Peterzane | 3 maggio 1768 | 18 maggio 1796
Massar Simeone, Dalm. Lucoran a 5 aprile 1788 | 26 marzo 1814
Mattulich Matteo, Dalm. Melada 3o luglio 1827 "
Maupas Pietro, Dalm. Spalato 21 settem. 1813 8 settem. 1836
Mavar Simeone, Dalm. Ràva 6 ottobre 1795 8 , ottobre 182o
Medich Michele, Dalm. Cosimo 3 agosto 1823 | - e

Merchizza Vincenzo, Dalm. Scardona | 18 luglio 18o8 | 9 luglio 1831


Mestrovich Antonio, Dalm. Pago 1 febbrajo 1794 | 8 settem.1818
Mestrovich Giorgio, Dalm. Pago 12 maggio 1791 | 1 1 aprile 184
Mestrovich Simeone, Dalm. Pago 16 decem. 1813 | 16 agosto 1837
Metterazzi Doimo, Dalm. Spalato 8 settem. 1822
Mezich Giacomo, Dalm. Luca 13 luglio 1777 3 aprile 18o2
Michalevich Benedetto, Quarn. Veglia | 15 agosto 1768 | 8 giugno 1791
Michalevich Diodato, Quarn. Veglia | 21 ottobre 1774 | 2o ottobre 18oo
Michich Martino, Dalm. Vergada | 17 agosto 1778 | 13 aprile 18o4
Michich Simeone, Dalm. Sale 2o ottobre 1799 | 21 novem. 1826
Mihovillov Simeone, Dalm. Rava 5 febbrajo 1797 | 17 marzo 182 1
Mihovillovich Giovanni, Dalm. Tign | 5 febbrajo 1785 | 21 marzo 18o8
Milassinovich Tommaso, Dalm Zara | 26 marzo 1766 | 28 febbrajo 179o
Millin Giuseppe, Dalm. Uglian 26 marzo 1776 | 28 febbrajo 18o 1
Millin Simeone, Dalm. Uglian 3o settem. 1777 | 2 1 marzo 18oo
Millin Giuseppe, Dalm. Uglian 6 gennajo 182
Millutina Matteo, Dalm. Collane | 21 settem. 18o6 | 18 ottobre 1829
Milohmich Antonio, Quarm. Poglizza| 6 gennajo 178 | 25 giugno 18o5
Mircovich Antonio, Dal. Pontebianche| 26 gennajo 1783 7 settem. 18o6
Mircovich Marco, Dalm. Pontebianche | 17 marzo, 1792 | 2 i maggio 1817
Mircovich Giorgio, Dalm, Pago 14 maggio 1828 | -- - a

Miss Bernardo, Dalm. Arbe 8 ottobre 18a 1


Misul Giacomo, Dalm. Calle - 18 luglio 179o | 31 luglio 1814
Mlinar Bonaventura, Dalm. Promina
di Knin | 1 maggio 1813 | 31 luglio 1837
9
52

Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e | .
Luogo di Nascita dell - e
della nascita elua promozione ,
al Sacerdozio

Modena Gaetano, Ven. Boara 1 agosto 1784 | 2o settem. 18o7- 1a


pModrich Vincenzo, Dalma. Starigrad | 6 aprile 1787 -- -- | 14
pMonti Zoilo, Dalm. Zara 8 decem. 181 o 4 settem. 1856 14
Morelli Francesco, Dalm. Zara 4 decem. 1781 4 agosto 18o6 | 9
Moro Martino, Dalm. Selve 9 novem. 1767 | 2o decem. 1794 | 35
Moroso Giacomo, Istr. Rovigno a luglio 1799 | 15 marzo 1824 | 17
Morovich Domenico, Dalm. Zara 4 ottobre 1777 | 19 decem. 18o | 15
Nachich M. Carolina, Dalm. Traù 21 ottobre 1796 | -- -- - I 15
Nachich M. Scolastica, Dalm. Zara 2 1 ottobre 1798 --- 6
Nasso Simeone, Dalm. Zara 17 novem. 1819 | 2 1 maggio 1842 | 1 o
Noveiler Angelo, Dalm. Spalato- 16 luglio 1819 -- - -- l 33
Novvak Ferdinando, -

Orlich Giovanni, Dalm. Pago 3 gennajo 1766 | 19 marzo 1791


Ostoich Andrea, Dalm. Cittavecchia | 26 decem. 182o --- -. |35
Ostoich Matteo, Dalm. Tkon 7 agosto 1789 | 26 maggio 1816 |22
Padovan Gio. Battista, Dalm. Arbe | 26 febbrajo 1786 | 22 maggio 18oo 14
Panovich Michele, Dalm. Eso-piccolo | 18 settem. 18o 1 | 27 settem. 1827 |27
Paretich Simeone, Dalm. Boxava 29 ottobre 1797 | 29 luglio 18a i |2o
Paro Marco, Dalm. Pago 27 giugno 1825 - . – |34
Pastrovich Giuseppe, Dalm. Novegradi| 3o novem. 1827 -. - - 135
Paulinovich Giorgio, Dalm. Podgora | 16 luglio 1819 --
- .-.-. I33
Paulovich Luca, Dalm. Ragusa 31 gennajo 182 1 - . 33
Pavissich Luigi, Dalm. Macarsca 21 giugno 1823 ... l53
Pavlovich Antonio, Dalm. Melada 12 agosto 179o 3 settem. 1815 | 27
Pavlovich Simeone, Dalm. Melada 6 ottobre 1795 | 26 ottobre 1823 | 26
Pellizzarich Gio. Battista, Dalm. Za
ravecchia 3 settem. 1817 8 ottobre 1841 | 24
Pellizzarich Marco, Dalm. Ss. Filip
po - Giacomo 3o maggio 181o | 16 agosto 1837 24
Perovich Antonio, Dalm. Borgo-Erizzo 185 1 l .- -- l -

Persich M. Vincenza, Dalm. Spalato | 14 novem. 1781 - l 15


Pessussich Filippo, Dalm. Zvirinaz 4 maggio 1792 | 1o maggio 1816 | 27
Petessich Natale, Dalm. Sale 29 decem. 1781 | a 1 settem. 18o7 3
Petranovich Antonio, Dalm. Dernis 3 aprile 1819 -- -- 55
Petrichievich Lorenzo, Dalm. Ulbo 9 agosto 1759 | 17 decem. 185 | 8
Pizzulich Donato, Dalm. Ulbo 9 aprile 1781 3 maggio 18o4 3a
Plancich Matteo, Dalm. Cittavecchia | 24 giugno 186 | 1 decem. 1842 32
Pleticossa Doimo, Datm. Tkon 18 settem. 1791 | 13 settem. 1817 | 21
Pleticossich Pietro, Dalm. Tkon 25 novem. 1768 | 26 maggio 18o4 | 22
Pollich Steffano, Croaz. Pichetto 16 agosto 1789 | 25 settem. 1817 | 12
Portada Nicolò, Dalm, Pago 7 settem. 1796 9 aprile 182o | 16
Profazza Simeone, Dalm. S. Eufemia 6 ottobre 1812 8 ottobre 1841 |31
Pugliesevich Giovanni, Dalm. Ragusa, 12 febbrajo 1816 | -- -- 132
Pullisich Simeone, Dalm. Ulbo 8 ottobre 1814 | 19 settem. 184o 22
Raccamarich Giovanni, Dalm. Pago | 27 decem. 1781 | 11 aprile 18o5 a 6
Raccamarich Francesco, Dalm. Pago | 14febbrajo 1777 | a 1 decem. a 8o a 32
Raccamarich Natale, Dalm. Pago 24 novem. 1826 | - - |34
Raccar Simeone, Dalm. Sale 22 ottobre 1759 | 17 febbrajo 1787 2 i
Radov Antonio, Dalm. Ulbo 14 febbrajo 1781 9 marzo 18o5 18
Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e
Luogo di Nascita
della nascita della promozione
al Sacerdozio

Radov Simeone, Dalm. Ulbo 14 settem. 181o 19 settem. a858


Radovich Doimo, Dalm. Pontadura 2o decem. 1769 19 febbrajo 1798
Radulich Giovanni. Dalm. Sestrugn 11 aprile 1789 17 febbrajo 184
Ramadan Antonio, Dalm. Ragusa uo maggio 1825
Rancev- Odvitovich Giovanni, Dalmn.
Birbigno 17 giugno a 78a 13 febbrajo 18o8
Randi M. Geltrude, Dalm. Zara 1o agosto 18o9
Randi Pasquale, Dalm. Zan a 4 decem. 181 i 7 settem. 1836
Raquin Giovanni, Dalm Calle 2o decem. 18o6 28 ottobre 183o
Raquin Simeone, Dalm. Calle u 2 aprile 18o8 9 luglio 185 a
Reich Pasquale, Dalm Spalato 28 ottobre 1818 26 decem. 1842
Rudich Mateo, Dalm. Tkon 17 settem. 1785 26 marzo 1814
Russev M1 rito, Dalm. Oltre 1 1 novem. 781 1 marzo 18o6
Sabalich Francesco, Dalmn. Zara 5 ottobre 1777 8 febbrajo 18o 1
Sabalich Giov. Antonio Dilm. Pago 22 febbraio 1791 19 maggio 1823
Sablich Giovanni, Dalm Bergulje 4 marzo 1783 17 febbrajo 1818
Santich Matteo, Dalm. Castelnuovo
di Traù 3o settem. 1781 21 settem. 18o5
Saraz Serafino, Daln. Verpolje 31 marzo 1814 31 seltem. 1841
Sarich Carlo, Dalm. Promina 22 febbrajo 1813 28 settem. 1837
Sarich Simeone, Dalm. Pasman 1 novem. 18o7 28 ottobre 183o
Scarante Marco, Dilm. Zara 25 maggio 1825 --- -

Scarich Matteo, Dalm. Postire 13 aprile 1794


Scarpa Giovanni, Dalm. Selve 24 giugno 1785 7 giugno 18o8
Schutz Giovanni, Carniol. Pliscavizze 17 agosto 1786 a 7 settem. 18o9
Scocigorich Giuseppe, Quarn.Poglizza 15 ottobre 1791
Scogliarev Giovanni, Dalm. Calle 26 aprile 17Bo 19 febbrajo 18o5
Scorlich Marco, Dalm. Eso-grande 17 giugno 1798 18 agosto 1822
Sebenzanich Pietro, Dalm. Uglian 28 gennajo 1788 5 aprile 18o2
Sebenzanich Simeone. Daln. Uglian 6 ottobre 18o6 28 ottobre 193o
Segarich Vincenzo, Dalm. Isto n ottobre 18 2 11 agosto 1859
Seismit Antonia, Dalm. Spalato 7 novem. 1777
Sersich Conrado, Qurn. Besca 6 febbrajo 1815 3o oltobre 1842
Sesseglia Michele, Dalm. Zaglav 3o settem. 1783 a febbrajo 18o9
Sforinich Pietro, Dalm. Sestrugn 12 maggio 1797 17 settem. 1822
Sikirich Simeone, Dalm. Lucoran 14 novem. 1792, 19 marzo 1816
Simonelli Ermolao, Dalm. Obbrovazzo 1 novem. 822
Skiffich Giovanni, Dalm. Soline 14 giugno 1769 18 decem. 1799
Skiffich Martino, Dalm Zvirinaz 9 novem. 1796 8 oltobre 182o
Skiffich Simeone, Dalm. Zvirinaz 28 ottobre a 777 3 aprile 18o2
Smirci ch-Comachio Carlo, Daln. sto 8 novem, a 782 9 giugno 18o7
Smircich Giacomo, Dalm. Premuda 1 o aprile 1791 26 maggio 1816
Smircich Gio. Maria, Dalm. Premuda 6 agosto 18o7 28 ottobre 185o
Smireich Domenico, Dalm. Premuda 5 aprile 1829
Smoglian Gio. Maria, Dalm. Zara 16 luglio 1777 2 n decem. a 8on
Smoglian Pietro, Dalm. Isto 22 settem. 18o5 28 ottobre 183o
Socota Luca, Dalm. Zdrelaz 2 novem. a 79n io marzo 18 a 6
, Socota Natale, Dalm. Zdrelaz 4 gennajo 1784 n8 ottobre 18o7
Soceba Grisogono, Dalm. Zdrelaz ag novem. a8a5 -

- O -
54
Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e
Luogo di Nascita - della promozione È
della nascita al Sacerdozio |

spanich Simeone, Dalm. M-lada 23 aprile 1781 | 19 settem. 18o6 i


spanich-Kovag Simeone, Dalm. Melada| 1 ottobre 1779 2 febbrajo 18e4 |19,
Stanich Urbano, Dilm. Ragusa 1 1 aprile 1814 | 15 settem. 1838 a
Stergacich Michele, Dalm. Eso-grande | 3o settem. 1772 5 aprile 18o2 ao
Stipanich Tito, 14
Stipanovich Giorgio, Dalm. Oltre 12 aprile 1788 | 16 maggio 1816 5
Stipcevich Demetrio, Dalm. Borgo
Erizzo 26 ottobre 1812 - -- -- 3
Stipcevich Matteo, Dalm.Borgo-Erizzo| 3 febbrajo 18o5 | 3 febbrajo 1828 i3
Stocco Giovanni, Dalm. Eso-grande | 22 novem. 176o | 2o decem. 1788 lao
Sunara Michele, Dalm. Cvaglievo 22 aprile 1792 9 marzo 1817 ag
Suppicich Simeone, Daim. Selve 6 ottobre 1788 | 2 decem. 18i o |
Suppicich Vincenzo, Dalm. Zara 9 luglio 1789 1 novem. 1812 a
Surach Marco, Dalmi. Muirvizza 4 nmarzo 179 | 17 marzo 182 i |aG
Sutlovich Simeone, Dalm. Eso-grande 6 ottobre 18o8 | 3o ottobre 1831 |3a
Sutrin Tommaso, Dilm. Luca 2 i decem. 178o | 2 1 decem. 18o6 |ao
Suttina Girolamo, Dalm. Zlarin 21 setten. 1796 | 21 settem. 1825 |
Tamburini Giuseppe, Istr. Rovigno 28 ottobre 1796 | 16 settem. 185o 14
Tamino Bartolommeo, Piem.Mergozzo| 1 novem. 18o6 | 28 agosto 1834 |no
Tcmnassevich Stefano, Dalm. Ragusa, 17 marzo 1825 -- - 33
Tommicich Giovanni; Dalm. Grabje 18 gennajo 1816 -- -- - 33
Torre Luca, Dalm Comisa 1o luglio 1799 | 1 1 marzo 1826 | a
Toth Giuseppe, Ungaro 28 febbrajo 18oo | 25 agosto a 825 | a
Tressin Simeone, Dlm. Calle 7 ottobre 1795 8 ottobre 182o 13a
Turbarina Grisogono, Dalm.S Cassiano 6 novem. 1814 | 23 settem. 1859 |a
Tvarde Matteo, Dilm. Spalato 25 febbrajo 182 i - -- -- 33
UglessichSimeone Dalm Pontebianche| 2 maggio 1788 | 1o agosto 181 1 | 19
Vago Ignazio, Dalin Zara 17 giugno 1785 | 19 settenn. 18o7 | 9
Valentich Nicolò, Dlm. Pago 5 settem. 1813 | 26 settem. 1837 1 a
Valentin Giuseppe, Ung. Fiume 4 marzo 183 | 13 noven. 1842 | 15
Verixhaz (de) Giorgio, Dalmn. Zara il 19 giugno 182 -- - 53
-

Versich Antonio, Dalm. Castel Venier 3 giugno 1778 | 13 marzo 18oa |29
Versich Matteo, Dahm. Castel v'enier| 21 settem. a o 4 ottobre 18o3 2à
Versich Giacomo, Dalun. Castel Venier 25 luglio 1825 -- -- 54
---

Vidossevich Marco, Ercegov Mostar | 2 gennajo 18o7 | 11 ottobre 1832 |3o


Vidov Giovanni, Dalin. Calle 3o novem. a 818 | -- -- -- 3a
Viducich Pietro, Dalm. Dragove 31 ottobre a 786 i ne marzo 1816 | 19
viducich Simeone, Dalm. Dragove 3a
Virant Leone, Carnio. Auersberg 8 maggio 18uo | - - - | 14
vitaich Vineenzo, Dalm. S. Pietro 4 novem. 1785 | 1 1 luglio 18o8 | 8
Vitezich Giovanni, Qurn verbenico| 27 agosto 18o6 | 3o settem. 1829 |1 a
Vlatkovich Martino, Dlm. Novegradi| 1o novem. 1812 | i 6 aprile 1837 | 21
Vlatkovieh Paolo, Daim. Novegradi | ao giugno 177o aprile 1794 | 8
Vojvodich Giuseppe, Dalmi Tkon | 13 marzo 1798 | 18 aprile 1823 | ad
Voivodich Cristina. Dalm. zara a maggio 1789 | - -- --- la
Vollarich Nicolò, Quann. verbenico | 15 marzo a8a | 24 giugno a 835 |
Vegnizzan Giordano, Dalm. Cittav. l ao agosto a 82 a -- -- - 34
vaemillovich Pasquale, Daim.sign 3 ottobre 196 | 28 ottobre Ban 3
Vucie Matteo, Bosi. varaaarvakap a5 settimi. 159i te settem.
-
Baii
l
-

Ep o c a
Cognome, Nome, Patria, e
Luogo di Nascita r . E
della nascita della promozione 5,
al Sacerdozio |

Zalovich Simeone, Dalm. Tkon 1 febbrajo 17o, 2 agosto 1818 s


Zancovich Serafino, Dalm. Gelsn 28 febbrajo 181 o | 27 agosto 1855 | 13
Zarich Stefano, Dalm. Cittavecchia | 14 gennajo 1822 -- - 33
--

Zelcov Simeone, Dalm. Luca 8 ottobre 1784 | 17 decem. n Bo8 '2 1


Zorich Antonio sen; Dalm. Boxava | 28 aprile i 779 3 aprile 18o3 ; 19
Zorich Antonio jun; Dalm. Box va 6 novem. 1 98 a settem. 1822 27
Zorovich Gaudenzio, Quarn. Ossero | 4 giugno 1797 | 19 maggio 1825 24
Zorovich Girolamo, Dalm. Pago 25 novem. n 825 l-. -- --- 34
zorovich Teresa, Dim. Pago , 6 aprile 1823 -- - - l
Zuannovich Vincenzo, Dlm. Seline | 2o gennajo a 795 6 ottobre 1825 28
Zubranich Vincenzo, Quarn. Besca | 28 gennajo 18o2 | 2o marzo 1825 | 9
Zuppaneo Simeone, Dalm. Pucischie | 27 febbrajo 18o a | 22 agosto a 826 | a
Zuppanovich Simeone, Dalm. Ss. Fi
ippo-Giacomo 4 febbrajo 1827 -- -- . 34
2vittanovich Marco, Dalm.Eso-grande| 6 aprile 1799 | a settem. 182a

-
INDICE ALFABETICo
delle Stazioni Curaziali.

Luogo Luogo Luogo

Bagno 22 | Kerneza 28 | Rastevich 3a


Benrovaz 31 | Liuba 28 | Rava
Bergulje 1 o | Luca 21 | Rodaglizze a
Bibigne 25 l Lucoran 2 | Sale
Birbigno 2o | Malpaga- Cerno 25 | Savro
Boccagnazzo 27 | Melada Scabergne a
Borgo Erizzo 25 Murvizza 26 | Seline a8
Bona 19 | Nadun 3 | Selve 8
Brevilaqua 27 | Neviane 22 | Sestrugn a
Calle 23 | Nona 27 | Slivnizza a8
Cassiano (S) 25 i Novegradi 23 l Smilcich 3
Castel Venier 28 l Obbrovazzo Soline 19
Collane 17 | Oltre 25 . Starigrad 26
Corlat 3 | Pago Suovare 3o
Cosino 26 | Pakostane 24 | Tign 2
Crussevo 29 | Pasman Tkon
Cuclizza 22 l Perussich Torrelte 24
Dclo 26 | Peterzane Tribagn 28
Dignisca 17 I Pod - Pragh Uglian 23
Dobropoljana 22 | Poglizza Ulbo 8
Dracevaz 31 | Polazza Verchè 21
Dragove 2o I Polesnik Vergada
Ervenik 29 | Pontadura a7 | Vissozzane 3
Eso - ponentale 2o | Pontebianche 2o Vlassich 8
Eso - sciorcale 2o Popovich 29 | Wrana a5
Eufemia (S) 22 | Possellaria Zapuntello 9
Filippo-Giacomo(Ss) 24 | Povljana zara Metropolitana a
Gallovaz 26 i Premuda S. Simeone a3
Gorizza di Pago 1 | Pridraga Zaravecchia al
Gorizza di terraferma a6 I Piste gh Zatton a7
Grue a I Radossinovaz Zdrelaz
Islam - Latino 3 | Radov in Zemuuico a
lsto 19 | Rasanze Zuman
Jessenizze 3o

ei