Sei sulla pagina 1di 12

ETA ROMANTICA --> Riflette su come debba il Teatro Musicale nellepoca di Gluck (1762 -> Rappresentato lOrfeo)

Gluck si ritrova a lavorare con il Conte di Durazzo, che gli dice di riformare lOpera, quindi di portare
lOpera seria italiana simile alla Tragedie Lyric (1767 -> Prefazione dellAlceste).
OSS: La Tragedie Lyric considerata la forma pi pura, caratterizzata da un declamato cantato.

Lull -> Italiano ma preso come esempio per lOpera francese


Rameau -> Francese accusato di essere italianeggiante

IDEALE DI TEATRO

Musica con funzione drammatica: la componente vocale spicca il volo, mentre la componente recitativa si ferma al
recitativo secco.

Questa deriva virtuosistica irrita i francesi, che vedono il teatro come una cosa di divertimento e non nobile.
I filosofi vedono il teatro come un posto edonistico (per loro la Tragedie Lyric era una cosa troppo ingessata) e
come un posto dell artificio.

LIlluminismo invece vuole che il teatro si avvicini alla natura -> canto con la voce di un uomo e parlato come si parla normalmente.
Inizia a prender piede lOper Comic, che non ha i coccod dellOpera seria, ma non neanche come la Tragedie Lyric.

-> Il teatro deve essere una grandiosa semplicit (come c scritto nella Prefazione dellAlceste).

1 Charelle -> Tra Lullisti e Rameisti


2 Charelle -> Charelle de Buffon
3 Charelle -> Tra Gluckisti e Piccinisti -> tra libretti morali e libretti idonistici.
fine 700; avviene quando Gluck va a scrivere le Tragedie lyric: Orfeo francese rifatto, Alceste rifatto.

Nell800 Europeo vi il dibattito fra la musica assoluta e la musica a programma;


Larte unica e si esplica in modi diversi (tramite i pittori, musicisti); il Romanticismo vede larte anche per un bisogno morale
delluomo, non solo per far soldi.

Beethoven -> lascia al Romanticismo lidea dell Opera unica (ci arriva pian piano).

COMPOSIZIONI: Fidelio (singspiel) composto da 4 Overture (una di queste dar il nome allopera); Musiche di
scena per l Egmond di Goethe, pezzo sinfonico in 1 movimento; Coriolano; Creature di
Prometeo;

Musica a Programma -> I maggiori esponenti sono Berliotz (Beethoveniano fanatico) con La Fantastica in 4 tempi;
Schumann giovane; Lizt: sostituisce le Overture con il Poema Sinfonico.

Certa musica a programma tende a realizzare un teatro senza finzione e non guidato da un impresario.
1 tentativo di Berliotz: 8 scene dal faust
2 tentativo: Damnation de Faust

Verdi dalla 40ina in poi evolve il suo pensiero sinfonico.

Il teatro francese nell800 dominato da 2 francesi: Mayemberg, con la sua idea di teatro a grande spettacolo, e Offenbach; Per
Mayemberg, lorchestra ha comunque un grande ruolo nel teatro.

L800 aveva ancora paura della spazializzazione del suono; a Berliotz per piaceva come cosa, e la us nel suo Requiem.
Verdi sicuramente ha sentito il Requiem di Berliotz, ed anche lui us la spazializzazione del suono nel suo di Requiem, usando
trombe distanti tra loro.

NellOpera seria i cantanti erano accompagnati dallorchestrazione simile a quella dei concerti di Vivaldi; di tanto in tanto si inserivano
dei fiati concertanti (se laria una pastorale, se c una scena di caccia)

Larte nel Romanticismo non un patto con un diavolo, ma la rinuncia di qualcosa.

BERLIOZ (1803 1869); Vuole creare un teatro non per gli occhi, ma per le orecchie

Inizia a scrivere la Sinfonia Fantastica, poi Romeo et juliet e alla fine La Damnation de Faust.
LA DAMNATION DE FAUST 1846

Il testo ricavato dalla traduzione francese di jerard de Nerval attraverso la mediazione di un altro: ci confrontiamo con un
grande testo letterario ma Berliotz ne musica solo a tratti con la mediazione di un'altra persona.

OSS: Nell800, pi compositori hanno messo in musica testi drammatici dautore ricavandone opere liriche, grazie allinfluenza
dellidea di dramma musicale di Wagner (es, mascagni, debussy, strauss, Berg)

Berliotz significa innanzitutto un pensiero orchestrale nuovo nel romanticismo (scrisse anche un trattato di orchestrazione):
egli amplia la gamma dei colori in orchestra, riprendendo linnovazione iniziata con Beethoven.
E in questepoca che inizia a diffondersi lidea di famiglia degli ottoni: il corno viene dal quintetto di fiati, la tromba viene
introdotta per dare brio alle composizioni e i tromboni vengono dalla musica sacra.

Tema dellopera autobiografica: Berliotz si impersona nella sinfonia fantastica, in romeo e nel Faust.

Prima parte

E ambientata nelle pianure dellUngheria, paese che sta a cuore ai romantici.. in queste pianure vi Faust in
solitudine allalba.

Inizia con un interludio orchestrale guidato dalle viole, colore insolito: nell800 iniziarono delle battaglie, oltre che ai
diritti civili, anche ai diritti degli strumenti.

Essendo unintroduzione, la musica non chiusa in una forma precisa: lo si vede anche dal canto di Faust, che non
una vera e propria aria.

Dopo un po vi la Ronda dei contadini, ai quali Faust chiede cosa sta succedendo.

A Berliotz preme evidenziare il contrasto fra il mondo intellettuale di Faust e il mondo esterno, che si accontenta di
cose semplici; Faust invidia il mondo normale, e cercher di avvicinarsi ad esso facendo peripezie.

VOCALITA -> I personaggi cantano principalmente in recitativo

Seconda parte

Siamo nel nord della Germania; adesso Faust solo nel suo studio ed inizia con un monologo, caratterizzato da un
profondo disagio esistenziale: larte romantica deve nascere dal disagio.

Inizia con i secondi violini, che qui sono importanti quanto i primi.

Ad un certo punto Faust decide di suicidarsi, perch vede la sua vita senza prospettive, e trema: Perch tremo? si
chiese.. porta il calice con il veleno alle labbra e in quel momento si sente la musica luterana dei giorni di pasqua ->
la fede religiosa torna a Faust per dargli la pace, e rinuncia a morire.

La scrittura filata, polifonica.


La musica colta (fuga).

Entra Mefistofele -> un diavolo: nella cultura cristiana lincarnazione del male, ma anche un angelo
caduto. Il diavolo un tentatore vuole la nostra anima.

Il diavolo gli dar leterna giovinezza, lamore, e forse riuscir anche a dargli la
possibilit di creare.

4 e ultima parte

Si apre nella stanza di Marguerite: inizia con una romanza suonata dal corno inglese.
Il Corno inglese il basso delloboe ed un colore a se stante che non si amalgama mai, scoperto solo nel
romanticismo (lo usa anche Rossini nel Guglielmo Tell, per provocare i romantici).

La Romanza usata da Marguerite per indicare il suo sogno di bellezza e quanto le possa mancare; lamore che ha
per Faust molto terreno, infatti lei desidera il sapore dei baci.
La Romanza sfocia nellarrivo dei soldati con un fuori scena: un suono di trombe proviene da lontano; un espediente
tipico del melodramma, perch il fuori scena serve per allungare allinfinito la scena teatrale.

Marguerite canta in modo molto sillabico -> il testo sempre chiaro e la musica non sovrasta la parola, perch il
canto aderisce alla parola ( anche per questo che usa il corno inglese)

Ci sembra unopera perch ci sono parti melodrammatiche e inoltre per la qualit di scrittura, diversa dalla qualit
delloratorio profano

Le frasi sono costruite a 2 + 2: le costruisce come se fosse una canzone, giocando sulle rime baciate

Berlioz sfocia il duetto in un terzetto nel finale (-> continuit); Il duetto molto lirico, ma Berlioz non inventa nulla di
nuovo

Quando scatta lazione cambia tutto: Berlioz interrompe il discorso di Mefistofele per lasciare la scena a Faust; Faust
si inserisce rallentando, mentre in direttore tira dritto: il tutto esplode nel coro che usato in modo quasi strumentale,
per ricreare il clima della stranezza fantastica che aveva sedotto Berlioz

ANTAGONISTA -> Wagner vuole che anche la parte vocale sia libera, che non vada quindi a capo
dopo ogni 4 battute

Wagner un problema, perch attua un cambiamento profondo del teatro:


Amplia la strumentazione e ingloba la voce in essa
Il suo pensiero dellarte VS musica che il dramma musicale superiore allarte, nel quale si incontra la poesia,
la musica e la danza (azione)
Rende pi aspra larmonia

Non esce troppo dalle convezioni linguistiche del teatro dellOpera di quel tempo, perch non ingloba le voci ma le
accompagna.

PROBLEMA -> CONTINUITA: Nell800 una grande fora suddivisa in + parti

Nel romanticismo pi spinto i compositori cercano la continuit, con luso di uno sviluppo tematico che
riesce a collegare i tempi fra loro sviluppando il collegamento con logica.

Esempi: 5 Beethoven (3 brevi e 1 lunga sempre presenti), Sonata Si m di Lizt (ritorna sempre
un elemento tematico), Messe fiamminghe (usano lo stesso tenor nei vari ordinarium), Sinfonia di
Franck per vl e pf, Anello del Nibelungo, Wagner (gli atti sono continui e il direttore non si ferma mai)

C lidea che tutto ci che si interrompe sia banale, mentre noi vogliamo portare larte ad un livello simile ad un atto di fede:
un impegno spirituale superiore sia per il compositore che per il pubblico.

E in Italia? VERDI -> (1813 1901) Storia compositiva: Nabucco (affermazione di Verdi), Rigoletto, Trovatore, Traviata

CARATTERISTICA -> Tende a dar vita ad una scena + articolata (es. 3 atto Rigoletto: il dramma prevale)

OSS: La Donna e Mobile cantata dal tenore, ma non unaria


OSS: Verdi si avvicina a Shakespeare con Macbeth; ci ritorner con l Otello

SCHUBERT -> (1797 1828) Gioca sullo strofismo, ma se ne distacca


Interesse di Schubert per la musica romantica del Faust: lui stesso arrangia un testo del Faust

COMPOSIZIONI -> Sinfonia Incompiuta, La Grande

GRETCHEN AM SPIRADE 1821


E un Lied, cio una canzone con un incontro volontario fra musica e poesia che ha stimolato il compositore; la
poesia pu essere interpretata in maniera:

STROFICA: forma chiusa, la musica non sta in presa diretta con la poesia
APERTA: si diffonde con i madrigali del 500; la musica plasmata sul testo.

SCHUMANN -> BIOGRAFIA --> (1813 1856) Schumann il compositore che pi ha patito per il Romanticismo ( il Cireneo del
romanticismo)

Nasce in Germania in una famiglia colta, in mezzo ai libri e alla musica; non sa se fare il musicista o
lo scrittore, ma decide di fare il musicista

Fa il compositore e il direttore

E liniziatore del critico militante musicale del romanticismo: evidenzia i valori delle musiche

Fonda la NUOVA RIVISTA MUSICALE: un giorno pubblicher degli elogi a Chopin e


Berlioz -> capisce la grandezza degli autori senza
praticamente neanche conoscerli

Compone solo musica per pianoforte

CARNAVAL: una sfilata di maschere con diverse personalit (Florestano, Eusebio..)


Schumann costruisce la sua vita attorno ad un cerchio magico, dove le persone
della sua vita compaiono nelle composizione con pseudonimi

1840 -> Compone per 1 anno solo Lieder

Dopo il 1840 -> si occupa delle scene dal 2 Faust

Passati 30 anni si borghesizza e matura: Compone Grandi Forme e Musica da Camera

Si sposta dalla musica a programma alla musica assoluta

COMPOSIZIONI -> Scene dal Faust, Manfred, Musica Sacra, 4 Sinfonie (la 4a la + importante)

Problema: come si deve evolvere la sinfonia dopo la 9 di Beethoven?


Schumann il testimone della crisi della Sinfonia: esso infatti rielabora la sua stessa 4 sinfonia perch non ne
soddisfatto; dopo Schumann, la Germania smette di occuparsi di Sinfonie; bisogner aspettare che si svegli la
scuola dellEst (Tcjaikowsky).

BRAHMS -> (1833 1897) Dopo che a 20 anni va a trovare Schumann, torna e brucia le sue composizioni, per iniziare a
comporre le Sinfonie: non ci riuscir mai.

Scrive un Requiem in tedesco e non in latino, considerato lingua meridionale; nel 2 tempo usa
parte della musica della sinfonia che non si era sentito di finire.

Si criticava gli italiani perch riuscivano a scrivere opere ma non le Sinfonie; risponde Mascagni, autore della
Cavalleria Rusticana; disse: quando non avr pi fantasia, comporr Sinfonie.
OSS: Mascagni prima della Cavalleria Rusticana, scrisse Guglielmo Rachtliff, primo esempio di melodramma non musicato
su libretto ma sulla fonte letteraria direttamente.

SCENES AUS GOETHES FAUS 1848

Non unOpera
Alcune zone del Faust vengono trasformate da Schumann in una vicenda musicale
Non ha bisogno di un racconto continuo: esso prende infatti delle scene isolate -> Quadri

Inizia con una Overture (vedi glossario)

Caratterizzate da unorchestra densa (4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, cl.tto, fagotto, archi a 5)


Lorchestrazione non semplice, ma utopistica: a volte sono presenti polifonie interne (per
esempio fra 1 e 2 violini);
Perch utopistica la scrittura? Abbiamo detto che non musica a programma, ma
chiaramente legata al Faust di Goethe: nella scrittura comunque presente un elemento
cantabile, ma la principale caratteristica linstabilit ritmica: accenti in levare, sincopi, scatti dinamici; i
motivi sono ritmici, non melodici.
E come se dicesse: Noi siamo la musica romantica, ma per capirla dovete leggere il Faust di Goethe
musicato in questopera; prendere o lasciare.

OSS: significativa la scrittura del timpano.


OSS: Schumann crede di poter manovrare lorchestra come manovra il pianoforte; rischia molto
In questa orchestrazione
OSS: Schumann non vuole portar via il lavoro a Donizetti, vuole solo occuparsi del Faust.

Scena del giardino (Margherita e Faust)

Schumann non ne fa unOpera, perch lidea di trasformare il poema sublime del Faust con il
mondo del teatro, non sempre vero e spesso falso, lo indigna;
Non unopera perch Schumann omette i nessi narrativi: ci gli permette di mettere in musica
solo ci che gli interessa.

La scena del Giardino come se fosse un grande Lieder per voci: il canto scorre su un tappeto
dellorchestra, con una grande libert di dialogo.

OSS: il canto principalmente sillabico, riprendendo lo stile dellOpera pi antica (Orfeo): questo
perch se mi distacco dal sillabico e mi avvicino al melismatico, la musica se ne frega della
parola.
Il canto sillabico favorito anche dalla prevalenza di consonanti invece di vocali.
OSS: il cantore deve essere una persona colta, non un virtuoso.

Avvicinarsi alla Morte di Faust

Prende spunto dal Romanticismo francese, Romanticismo NERO, pieno di personaggi fantastici
, streghe e diavoletti (es. Macbeth di Verdi).

Sono usate voci bianche, ma con la funzione opposta al celestiale; Mefistofele come se fosse
il direttore di coro di queste voci bianche.

Il testo ottonario, ma spesso i versi tedeschi contengono 9 sillabe con il ritmo di 8.

La voce di tipo parlante, con le giuste pause di un brano musicale.


LOrchestra lartefice dei principali fatti musicali, e si muove: non d staticit, me come un
cronometro.

OSS: In Schumann nato il ricordo del Fidelio di Beethoven, Beethoven come il grande
capostipite di un teatro nazionale tedesco.

OSS: Il Romanticismo vuole continuit fa il recitato e il cantato -> Schumann sostituisce il


recitativo secco con il recitativo declamato, farcito dagli strappi orchestrali.

OSS: G. Donizetti, in Italia, il pi bravo a modellare il cantato su una linea orchestrale (Lucia
di Lahmmermur);
Donizetti crea 2 piani, uno per lorchestra e uno della voce; spesso lorchestra ci avverte
di cosa succeder nella storia pi avanti.

Faust ha il sogno di poter migliorare il mondo (con Wagner il segno di votam; morir nel reno).

OSS: la tinta dei versi cambia: Schumann crea un grande Lied con orchestra; se fosse unopera,
avrebbe unaria che spezza la monotonia.

-> Ogni parola apre nuovi spazi, e i versi si fanno + lunghi e dispari per aumentare la
solennit.
Faust fotografato, sospendendo il tempo, con una propria visione.
La musica crea unintercapedine, per sfumare lemozione del pubblico durante lascolto.

Faust muore; Goethe ce lo fa gi intuire nel Prologo in Teatro e nel Prologo in Cielo.

Trasfigurazione

Il testo di questa parte sar usato anche da Mahler, nella Sinfonia 8;


il testo inserito con un ordine che ricorda gli anelli del paradiso di Dante, andando verso
sempre di pi la purezza

Vi sono gli stessi personaggi di prima ma trasfigurati

E un inno a Maria: c una specie di sintesi fra la Maria salvatrice e la dama trovierica

Vi una dilatazione degli ultimi versi sempre in lode di Maria, mentre prima vi un episodio di fugato, poi
sfuma in pianissimo; la Margherita stessa pregher per Faust -> si trasfigurata
OSS: nel fugato si vede limpronta di Bach, considerato eroe nazionale.

Ad un certo punto lazione cessa, e si passa alla poesia pura.

LISZT -> BIOGRAFIA -> (1811 1886) E un personaggio molto eccezionale: Ungherese, ma lui non parla bene lUngherese; la sua
famiglia slovacca, mentre suo padre era in contatto con gli Esterasi.

Dopo che si scoperto che era un ottimo pianista, va a Parigi, luogo dei personaggi e della musica non nazionale
(Parigi la capitale del cosmopolitismo)

-> Liszt suona in modo trascendentale, va oltre le limitazioni meccaniche dello strumento: conta pi lo
spirito della materia

Convive con la contessa Mare, dalla quale ha 3 figli; successivamente si separeranno.


Prima di sposarsi con unaltra, Liszt va in crisi: entra in convento e si fa Abate.

A 35 anni smette di suonare, lasciando per sempre il palcoscenico e il pianoforte.

Successivamente va a Weimer, e dirige le musiche dei compositori che non hanno avuto successo.

FAUST SINFONIA (1840-1850)

E una sinfonia a programma con successione di 3 quadri su 3 personaggi: Faust, Marguerite, Mefistofele

OSS: Si concentra molto sullaspetto spirituale dei personaggi


OSS: Listz rielabora sempre la sua musica, non mai contento: ne crea + versioni

-> Nella 2 versione, aggiunge nel 3 pezzo un Chorus Mysticus.

1 Tempo

Solo il 1 tempo dura 30 minuti, pi di 1/3 della sinfonia

OSS: Se non si dice che il Faust, non si sa che il Faust, ma siamo certi che non si tratti di
Romeo e Giulietta
Siamo nel Decadentismo, e il rapporto con il tempo e lo spazio sonoro si fa difficile -> si impiega larmonia in
modo non razionale, nel quale la sensazione si fa importante

Lorchestra molto ampia ma non sempre pura (abbiamo infatti piatti e ottavino); inoltre lorchestra e i
musicisti devono essere virtuosi per eseguire questo brano
I timbri spesso sono lasciati da soli, non si crea lamalgazione dei suoni

La dinamica estremizzata, eccessiva: caratteristica del Decadentismo il voler strafare


Come TRAMA, si condensato i pensieri e le esperienze di Faust

OSS: Il direttore dorchestra il vero frutto del romanticismo: educa il pubblico e dirige lo
spirito, senza aver bisogno di una grande muscolatura

3 Tempo

E caratterizzato da una specie di Lied Motive del dramma, con la rielaborazione di uno dei tempi portanti
del primo tempo

I temi e i motivi sono usati dialogando, per creare contrapposizioni fra di loro e drammatizzando la forma.

OSS: LEterno Femminino direttamente legato alla poesia trovadorica (il coro di soli maschi)

Lopera nasce in Italia nel 1608 con l Euridice (Opera impresariale); curioso che lopera italiana si rappresenta in tutta lEuropa,
nonostante la lingua.
LOperista italiano + grande stato Handel

Unalternativa allopera italiana lOpera francese (Opera statale), ed richiesta dal Re in persona; in Francia si istituir l Accademia
di Francia

Con OPERA si intente il nome dellIstituzione che rappresenta lAccademia operistica Francese; in essa, Lull aveva il diritto di
scegliere i testi che voleva lui: era lui a decidere i testi.

Fino al 1829 vi era la Tragedye Lyric, avente temi mitologici: essa non ha una distinzione fra recitativo e aria, ma invece ha un
declamato continuo.

Dal 1829 in poi vi fu il GRAND OPERA (es. La muta dei portici, Guglielmo Tell)

In cosa si differenzia dalla Tragedye Lyric? -> Cambiano i personaggi: nel G.O. ho personaggi storici
-> Servono grandi cantanti
-> Ci sono grandi effetti speciali
-> Ho delle vicende storiche
-> Ho delle trame complicate

Regole per comporne una? -> Francese


-> Balletto nel 2 e 4 atto
-> Soggetti storici
-> Molti personaggi

A met del 700 ho l OPERA COMIC, con -> soggetto a lieto fine
-> No atti osceni
-> No recitativi, ma si dialoghi parlati

A met del 800 si apre il Teatro Lyric, grazie ad un impresario; assomiglia al melodramma italiano dellepoca.

GOUNOD -> Nato nel 1818 e morto nel 1893.

La sua vocazione il teatro: a quellepoca ci sono solo Gounod, Verdi e Wagner

OPERE: Faust (ispirato a quello di Berliotz), Romeo et Juliet (ispirato a quello di Berliotz)

OSS: Si port a Roma il Faust di Jerard de Nerval

FAUST 1859

Nasce con 4 atti ampi, senza balletto e con dialoghi parlati -> si eseguiva al Teatro Lyric.

Nel 1860 aggiunge dei recitativi


Nel 1869 aggiunge dei balletti -> Lo porter anche all Oper

Cerca di raccogliere pi parti possibili del poema drammatico di Goethe


Inizia con un preludio che cita alcuni frammenti tematici successivi nellOpera

TOPOS: -> Meditazione monologante di un personaggio


-> Rappresentazione sinfonica dellalba
-> Brindisi

Prosegue con una introduzione, pezzo non troppo articolato ma con coro e sufficiente articolazione

OSS: Lorchestra una delle protagoniste, spesso racconta solo lei una storia
OSS: Mefistofele entra in scena con Me voici!, con un linguaggio simile allOpera comica (Mefistofele prende in
giro tutti)

CARATTERISTICA -> Musicazione sillabica

Si conclude con una stretta: lagogica e la musica sono molto veloci

E presente unaria, quella di Valentino: unaria perch

Preciso andamento ritmico


Sfocia in una specie di cadenza
Brano lungo
Preciso partizionamento melodico (parte cantabile, parte + agitata, ripresa parte cantabile)

Da una scena di massa si passa poi ad un corale accompagnato da un divertissement danzato (essendo entrato al
Grand Oper); il corale sta a significare una grande partecipazione di massa: lintento di allontanare il diavolo con
lelsa a croce della spada.
OSS: Le danze sono precedute da un brindisi, topos tipico del teatro dell 800, soprattutto se erano precedute da
una tradegia.

Teatri italiani importanti nel 1850 -> San Carlo, Napoli; La Fenice, Venezia; Apollo, Roma; La Scala, Milano.

In Italia, dopo lUnit, lOpera viene vista come qualcosa di vecchio: si prende quindi a modello Wagner, creando unOpera filosofica.

BOITO -> (1842 1918)

MEFISTOFELE 1868

LOpera rappresenta LItalia post unitaria, che cerca di entrare in Europa; in real ci gi riuscita grazie al successo
melodrammatico di Verdi

Boito lo definisce dramma lirico: un dramma pi unito alla musica, pi unito allorchestra

Nel 1874, un anno prima di essere composto, Verdi scrisse un Requiem; dopo di esso, Verdi non scrisse pi niente.

E unopera ambiziosa, e riprende il Faust di Goethe; viene rappresentato dopo il Don Carlo di Verdi.
Lopera ha come sfondo Verdi e voleva entrare in contatto con Wagner

Boito non voleva avvicinarsi al Faust di Gounod ma a quello di Schumann -> Boito cerca di staccarsi dal mondo del
melodramma in Italia, considerato ormai superato.

Boito recupera la maggior parte delle scene dal Fast di Goethe

OSS: Boito la scrive e la musica lui -> segue il pensiero di Wagner


OSS: si chiama Mefistofele perch Boito viene dopo Gounod e non se la sentiva di chiamarlo Faust
OSS: a partire dall Oro del Reno Wagner abolisce i pezzi chiusi: lui prima crea la musica e poi lOpera.. ha come
modello Beethoven; per lui il teatro un interrotto motivo sinfonico

Boito non parte dal Faust che medita, ma dal prologo in Cielo.

Sabba di Streghe
Riprende il romanticismo nero, con streghe e diavoletti; il finale 2 del suo Mefistofele
Riprende un po lidea della Sinfonia Fantastica di Berlioz (la scena di streghe)

OSS: Pochi melodrammi italiani, prima dell800, avevano una danza, perch con il teatro impresariale era
stata abolita, in quanto non facesse vendere tanti biglietti; la danza rientra nel teatro italiano quando
lopera sfiora quella del Grand Oper.

OSS: Con il Sabba di Streghe, Boito sta creando un Grand Oper: il finale datto il momento in cui il
compositore fa teatro, senza ricadere nella forma chiusa -> Goethe mescolato con il Grand Oper.

OSS: Boito non prende da Wagner i Lied motiv, anche perch lo conosceva troppo poco per poterlo fare.

WAGNER -> Lipsia 1813, Venezia 1883

Wagner sicuramente un punto di riferimento per Boito e Mahler.

E intervenuto sul teatro musicale in modo rivoluzionario e con una mole di scritti immensa: il teatro lo costruisce partendo
dallorchestra sinfonica.
OSS: Wagner non elabora una teoria della musica, ma una teoria dellarte.

1834: inizia la costruzione del suo teatro a Bayroit e lui esegue il primo giorno la 9 sinfonia di Beethoven, come per dire
Beethoven stato lantipasto del dramma musicale, adesso arrivo io

OSS: Wagner era un caso mediatico: il mondo era diviso in Pro e Contro Wagner.

Nel Loenghrin ci sono ancora arie, marcie.. unopera di un Wagner ancora giovane: esso presenta uso maturo dei
Liedmotiv; ci sono ancora per i pezzi chiusi.

Per lui il teatro deve avere una musica che sia narrazione e dramma, che faccia azione: non pu essere solo il canto e
laccompagnamento dellOpera italiana.

Lui, come i romantici, non vogliono le soluzioni di continuit.

OPERE -> Rienzi, lultimo dei Tribuni, Olandese volante, Tannhauser, Loengrim <- si maturato il Lied motiv;
Liedmotiv -> Melodia infinita

OVERTURE FAUST 1855 ultima revisione

E un movimento singolo

A quellepoca non si pubblicavano le musiche di scena/balletti ma le Overture, perch a qualcuno poi pu servire per
comporre concerti e iniziare concerti.
Per i compositori, le Overture condensano un pensiero musicale o unidea musicale (es. Mendelssohn scrive
unOverture per il Sogno di mezza estate di Shakespeare, ma poi la terr ampliandola per costruirci attorno delle
musiche di scena.

E scritta da ancora un Wagner tonale, spesso va a capo dopo 4 battute

MAHLER -> Boemia 1860, Vienna 1911

E un ebreo boemo, ma non parla il cieco -> problema delle scuole nazionali.
Va a studiare musica a Vienna e incrocia Brahms e Bruchner -> cresce in una cultura wagneriana e sinfonica

Abbastanza presto diventa un direttore dorchestra: fino alla I Guerra Mondiale il direttore di una specifica orchestra e di uno
specifico teatro, perch ogni direttore aveva una propria orchestra e un proprio teatro.

Ha un periodo a Vienna, Budapest e New York, dove lavorer con la N.Y. Philarmonic nel Cosmopolitan Theatre.
OSS: ogni tanto fa il direttore ospite; una volta lo fece a Roma.
Un giorno una delle sue figlie si ammala e muore, e lo stesso giorno il medico dice a Mahler che era ammalato e che sarebbe
morto pi avanti -> lui e la sua famiglia si ritirano a Dobbiaco.

E autore di Lieder e Sinfonie: 1 ciclo di Lieder prettamente legato a 1 ciclo di Sinfonie; il Lied la radice delle sinfonie di
Mahler.
I Lied possono essere con orchestra o per pianoforte e solo dopo musicati per orchestra.

SINFONIE -> 1 Sinfonia Il Titano, su lied I canti del viandante


2, 3, 4 Sinfonia, su lied Il corno magico del fanciullo
5, 6, 7 Sinfonia (sperimentali), su lied Il canto dei bambini morti; descrivono linferno metropolitano.
8 Sinfonia; Inno Spirito Creatore e scena finale del Faust (1910), su lied Vieni Spirito Creatore.
10 (9) Sinfonia (espressionista), su lied Canto della Terra (il lied basato su 6 liriche cinesi)

Mahler un grande compositore perch affermativo del decadentismo; possiamo per osservare quanta fatica faccia per
dimostrare la sua grandezza: lui ha infatti voluto creare unaffermazione trionfale dellarte tedesca, cio di Goethe.

Mahler ha bisogno di un testo (per i lieder) e di riferimenti solo a lui leggibili (se mette i Lieder in Sinfonia) <- concetto di
Programma interiore

8va SINFONIA 1910

E stata composta per creare un monumento allarte tedesca; una delle sinfonie meno di crisi di Mahler.

CITAZIONI -> Vi sono delle citazioni a Wagner, alla Morte di Isotta e alla 6 Sinfonia dello stesso Mahler ->
si autocita, perch?
Unautocitazione pu essere un dialogo con se stessi (Esoterismo), pu essere un ripercorrere il
significato di una certa melodi, oppure pu essere un favore per il pubblico; riprendiamo lidea del
Cerchio magico: anche se siamo persone diverse, siamo tutti la stessa cosa perch componiamo
sempre musica.

Mahler con questa sinfonia si posiziona nel filone Lizt-Schumann, presentandoci solo lultima scena.

L8va sinfonia un paradiso per bambini: fondamentale in Mahler infatti il mondo dellinfanzia.

BUSONI -> Empoli 1866, Berlino 1924

E nato ad Empoli; la sua caratteristica di unire la cultura italiana con quella tedesca
E stato un pioniere del pensiero musicale antiromantico: per lui la musica deve staccarsi dal sentimento

OSS: Mantiene una grande devozione per Boito: questultimo infatti gli disse che, oltre ad essere un grande pianista, era
probabilmente anche un grande compositore

Egli conosce un Wagner precedente al dramma musicale: parole e suono si fondono in un tutto armonioso, e la musica
caratterizzata da una melodia infinita, non dalle forme chiuse -> la musica caratterizzata da uno sviluppo sinfonico
orchestrale di diversi temi.

Egli venne attaccato da Fitzner perch considerato futurista

A Busoni d noia il dramma musicale: per lui la musica simbolica della realt, non deve per forza essere una
rappresentazione reale di essa.

Spesso cerca di scavalcare il romanticismo per ritrovare delle caratteristiche del 700.

COMPOSIZIONI -> Musica sinfonica


Concerti per pianoforte
Opere: Arlecchino, ovvero Le finestre, Il Sorteggio della Sposa (libretto preso da Hoffman), Musiche
di scena per la Turandot di Gozzi ( comica, non come quella di Puccini che tragica), Doktor Faust
(lo lascer incompiuto).
DOKTOR FAUST (1916 1924)

OSS: in quegli anni Puccini sta lavorando alla Turandot, e Berg a Weltzek.
OSS: in quegli anni vi era il Neoclassicismo, cultura diffusa fra le due Guerre; la musica veniva diffusa dal gruppo dei
6 (con Poulenc dentro) che aveva come mastro Satie.

Inserisce un Faust che fa il patto con il diavolo e che fa parte di unambientazione con Elena di Troia.

Bisogna collegare questopera al teatro di Hindemith: crede in una nuova oggettivit della musica, sfiduciosa
dellindividualismo creativo musicale di un compositore; Hindemith cerca di sviluppare lidea di una musica collettiva,
che possa essere diffusa e capita da tutti.

E unopera con fonti basse e con un valore autobiografico

LINGUAGGIO -> Non naturalistico. OSS: Busoni lautore stesso del testo

LETTURA -> E un Faust non romantico.

FONTI -> Goethe, tutta la tradizione degli spettacoli di marionette e Christofer Mallor
Busoni ha una conoscenza generale del Faust, non come i romantici che si affidavano solo a Goethe.

Prologo

Si inizia con una Sinfonia introduttiva


In questOpera, Faust non ha principalmente il problema della giovinezza perduta, ma della conoscenza.

La scena avviene a mezzanotte: a mezzanotte come il Franco cacciatore (gola del lupo di Weber, pieno di
magia e di tentazioni diaboliche; a mezzanotte come il Falstaff di Verdi.

OSS: in questo Faust non c ironia o comicit, perch Busoni ci lavora quando in crisi nazionalista, e
inizia a vedere i suoi amici morire

C un passaggio delle voci: Tenore -> Mefistofele, Basso -> Faust;


Mefistofele un tenore caratterista, voce che veniva usata da Wagner per caratterizzare un personaggio
odioso.

OSS: Don Giovanni legato al mito di Faust, perch istinto di vita e desiderio di affermazione dellIo.

Ci sono citazioni allartigianato Bachiano, con un contrappunto elaborato.

SIMBOLOGIA -> Faust adulto e di voce grave


Mefistofele di voce tagliente; egli si beffa anche degli umani.

OSS: Lorchestra conduce tutta lazione; si distacca dalla scena solo quando diventa contrappuntistica.

Scena Principale

Doktor Faust arriva alla corte del Duca di Parma.

Faust ancora nelle mani di Mefistofele, ma a sua volta Faust un burattinaio: fa comparire cose che non
esistono, dopodich inizia a sedurre la duchessa, facendole intravedere il possibile dominio del mondo.

OSS: C un richiamo alla Salom di Strauss, soprattutto durante lapparizione delle persone da parte di
Faust.

Vi un gioco a incastro fra metafore e simbologie -> richiama il tema autobiografico della creazione
artistica.
SCHOEMBERG -> (1874 -1951) Raffigura il musicista decadente isolato dalla societ; Busoni prender la sua cattedra.

Mos e Aronne -> Metafora dellartista di avanguardia: Mos non sa parlare, ma Aronne s, per chi sa parlare meno
nobile di chi non sa parlare (Aronne partecipa alla festa dellagnello doro che far incazzare Dio).

Lopera incompiuta.

MODERNITA NEL TEATRO DOPERA

E nata dalla Perlass Melisond di Debussy: non ci sono acuti, non ci sono romanze; il tenore dice ti amo al soprano ma in
pianissimo -> manca tutto ci che il pubblico vuole. E lOpera dellincomunicabilit.

La modernit prosegue poi con Erwartung di Schoenberg.

Carriera di un Libertino: Opera di Stravinsky; racconta la corsa verso labisso di un giovane che, avendo un patrimonio di
eredit, lascia tutto e va a Londra per perdersi nei vizi della citt.

PROBLEMA DEL 900

I musicisti sono creatori -> c quotidiana crisi nel creare nuova musica; ci si salva usando loggettivit di uno stile compositivo, come
pu essere il contrappunto.

--------APPROFONDIMENTI--------

NellOrfeo di Monteverdi, Orfeo canta e commuove Caronte; sale sulla barca e va agli inferi
NellOrfeo di Gluck, Orfeo commuove le furie con larpa

Potrebbero piacerti anche