You are on page 1of 10

Programma didattico corso settimanale

anno 2015/2016

Il programma didattico del corso settimanale dell'Istituto Italiano di Cultura di Mosca si articola in 7 livelli ispirati ai livelli di competenza del
Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.

Sono inoltre previsti dei livelli di perfezionamento che vengono attivati in presenza del numero minimo di studenti
e della disponibilit dei locali.

Ogni livello corrisponde a 1 sessione quadrimestrale della durata di 18 settimane -


18 lezioni di 3 ore accademiche ciascuna, 54 ore accademiche
Livello Competenze comunicative, pragmatiche e culturali Competenze linguistiche
SITUAZIONI COMUNICATIVE: LESSICO:
fare amicizia; conoscersi meglio; al bar; la colazione; la vita quotidiana; il le formule di saluto; le nazionalit; l'alfabeto; i numeri da 1 a 100; le
fine settimana; le indicazioni stradali; al ristorante; un'esperienza professioni; i paesi e le lingue; alcune bevande e cibi; alcuni verbi che
lavorativa; una festa esprimono volont (vorrei, preferire); lora; espressioni e verbi riferiti ad
azioni quotidiane; i momenti della giornata; i giorni della settimana; alcune
OBIETTIVI COMUNICATIVI: espressioni di luogo; i mesi; la data; gli auguri
salutare e congedarsi; presentarsi e presentare due persone; dare il numero
di telefono; chiedere a qualcuno come sta e rispondere alla stessa GRAMMATICA:
domanda; ringraziare; indicare le lingue conosciute; dire la propria et; i pronomi soggetto; i verbi chiamarsi, essere e avere; i sostantivi; gli articoli
ordinare e pagare al bar; offrire qualcosa a qualcuno; chiedere e dire lora; determinativi; gli aggettivi di nazionalit; la concordanza tra sostantivo e
parlare della vita quotidiana; esprimere preferenze; parlare di attivit aggettivo; gli interrogativi (Chi?, Quando?, Dove?, Perch? ecc.); la
svolte nel fine settimana; indicare la frequenza; prenotare un tavolo al preposizione di; i verbi regolari delle tre coniugazioni; i verbi fare e stare;
LIVELLO ristorante; comprendere una breve indicazione stradale; chiedere la strada; gli articoli indeterminativi; i sostantivi in -ista; le preposizioni di luogo a, in
1 leggere un men; ordinare e chiedere il conto al ristorante; esprimere le e la preposizione causale per; la negazione non; il verbo irregolare bere; le
proprie preferenze in materia di cibo; condividere o contestare preposizioni con e senza; i verbi riflessivi; il verbo piacere +
unopinione; raccontare attivit ed eventi passati; riferire eventi in ordine infinito/sostantivo; i verbi giocare, andare e uscire; i pronomi indiretti (mi,
cronologico ti, gli...); le preposizioni a e da + articolo determinativo; le espressioni di
tempo (dalle... alle...); i verbi sapere e potere; le preposizioni in e a; il
COMPETENZE PRAGMATICHE: passato prossimo; luso degli ausiliari essere e avere; alcuni connettivi
fare lo spelling di una parola; fare domande durante la lezione; preparare (allora, prima, poi); lavverbio fa; gli interrogativi Quando?, Chi?, Con
un elenco dei numeri di telefono dei compagni di corso; scrivere un chi?
annuncio per fare uno scambio linguistico; compilare un modulo con dati
personali; scrivere un breve post per un forum su Internet sul fine FONETICA:
settimana; trovare la persona ideale con cui trascorrere il sabato sera; i suoni [] e [k]; i suoni [] e [g]; i suoni [t] e []; i suoni [kw] e [gw]; le
scegliere un ristorante per una cena in compagnia; scrivere un biglietto di consonanti doppie; le frasi interrogative e enunciative; i suoni [sk] e []
auguri
SITUAZIONE COMUNICATIVA: LESSICO:
il tempo libero; lo sport; gli acquisti; in giro per una citt italiana; la le attivit per il tempo libero e gli sport; i verbi giocare e suonare a
famiglia; gli amici; i vicini; un fine settimana in un'altra citt/regione; confronto; alcune espressioni di frequenza (una volta al mese...); i colori; le
studiare litaliano; il trasporto ferroviario; quantit; le istituzioni e gli edifici pubblici; i mezzi di trasporto urbano; gli
aggettivi e le espressioni per descrivere una persona; la terminologia relativa
OBIETTIVI COMUNICATIVI: alla famiglia; prenotare una camera dalbergo su Internet; scrivere una
parlare di sport e altre attivit per il tempo libero; dire che cosa si sa e non cartolina; descrivere unesperienza di viaggio; programmare un fine
si sa fare; fare la spesa; descrivere una citt o un quartiere; scrivere une- settimana in Italia; alcune espressioni inerenti allapprendimento
mail per invitare un amico a casa propria; parlare dei mezzi di trasporto dellitaliano; i numeri ordinali da 1 a 10; treni, stazioni e collegamenti
urbano; descrivere persone; parlare della famiglia, degli amici e dei vicini; ferroviari
descrivere la situazione familiare; dire in quali regioni/citt si gi stati;
ottenere informazioni su un albergo; prenotare una camera dalbergo; GRAMMATICA:
LIVELLO scrivere una cartolina dal luogo di vacanza; esprimere unopinione; i colori (aggettivi); gli articoli partitivi (dei, delle, degli...); i pronomi diretti;
2 motivare una scelta; chiedere informazioni su tariffe e collegamenti le particelle pronominali ne e ci; i verbi essere ed esserci a confronto; i verbi
ferroviari; acquistare un biglietto allo sportello in stazione; esprimere un venire e volere; le preposizioni in e su + articolo determinativo; i possessivi
desiderio o dare un consiglio in modo gentile (mio, tuo, suo...); i pronomi dimostrativi questo e quello; la costruzione
impersonale con si; il verbo dovere; ripasso del verbo piacere + infinito o
COMPETENZE PRAGMATICHE: sostantivo; i pronomi indiretti (forme toniche e atone); il verbo interessare;
fare acquisti; organizzare una cena in compagnia; programmare un giro mi piace di pi/di meno; il superlativo relativo; i verbi volerci e bisogna; il
turistico nella propria citt; descrivere la fotografia di una famiglia; condizionale presente; qualche; gli avverbi in -mente
prenotare una camera dalbergo su Internet; scrivere una cartolina;
descrivere unesperienza di viaggio; acquistare un biglietto in stazione; FONETICA:
consigliare itinerari di viaggio; descrivere un percorso in treno i suoni [] e []; lintonazione; lintonazione della frase; i suoni [f] e [v], [p]
e [b], [t] e [d], [k] e [g]; le consonanti doppie; i suoni [l] e []
SITUAZIONE COMUNICATIVA: LESSICO:
la moda; stili di vita, abitudini e comportamenti del passato; la musica; i mode e abbigliamento; vocabolario utilizzato in ambito musicale; la
sogni dinfanzia; alimentazione e ritmi di vita; al pronto soccorso; eventi preposizione da in espressioni come da bambino/da ragazzo; collocazioni
imprevisti; in viaggio in auto; al commissariato; i mezzi di informazione; con i verbi cantare, suonare e studiare; cibo, ricette e tipi di preparazione
parlare del futuro alimentare; le parti del corpo; collocazioni con i verbi mettere e prendere e
con vari tipi di medicinali; lautomobile; guida e sicurezza; aggettivi per
OBIETTIVI COMUNICATIVI: descrivere oggetti; i mezzi di informazione
descrivere labbigliamento; raccontare episodi della propria vita;
descrivere abitudini passate; parlare dei propri sogni dinfanzia; indicare i GRAMMATICA:
propri gusti musicali; fare una breve descrizione di una ricetta o di un le forme e luso dellimperfetto; il comparativo (forme regolari); luso del
LIVELLO alimento; parlare di stili di vita e abitudini alimentari; raccontare eventi passato prossimo e dellimperfetto; il passato prossimo dei verbi riflessivi; il
3 imprevisti delle vacanze; sostenere una breve conversazione dal medico; pronome relativo che; il superlativo assoluto; la posizione dellavverbio
chiedere e dare consigli sulla salute; capire le informazioni principali del rispetto allaggettivo; le forme plurali irregolari di alcuni sostantivi;
foglietto illustrativo di un medicinale; denunciare il furto o lo smarrimento limperativo indiretto (con Lei) (forme enunciative e negative); i pronomi e
di un oggetto; capire le informazioni principali di un giornale radio; fare limperativo; limperativo con tu e con voi; la forma negativa
previsioni per il futuro; selezionare e capire una trasmissione televisiva dellimperativo; i pronomi e limperativo; la congiunzione se; il
complemento di paragone introdotto da di o che; meglio e migliore; il futuro
COMPETENZE PRAGMATICHE: semplice; la forma progressiva con stare + gerundio
raccontare una storia con lausilio di immagini; descrivere un piatto
indicato in un men; fare un sondaggio sulle abitudini alimentari; ideare il FONETICA:
foglietto illustrativo del medicinale adatto a un disturbo specifico; la s seguita da consonante; laccento della parola; i suoni [], [g], [] e [k];
elaborare il testo di un radiogiornale; ideare una campagna pubblicitaria la consonante q; i dittonghi ei, ai, ie, ia e eu; le combinazioni gua, qua, gui,
per promuovere la lettura di giornali e qui; la consonante r
SITUAZIONI COMUNICATIVE: LESSICO:
scegliere e affittare una casa per le vacanze; tipologie di vacanza; feste e vocabolario sul tema dellabitazione; che + aggettivo + sostantivo; feste e
tradizioni popolari; in giro per mercatini; un reclamo per un disservizio; un tradizioni popolari; mezzi di trasporto; alcune esclamazioni; lessico per
viaggio; la famiglia ieri e oggi; reti sociali reali e virtuali (amicizia; descrivere un itinerario; ambiente naturale; rapporti familiari; connettivi
comunicazione e social network) avversativi: mentre; carattere/personalit; rapporti interpersonali;
Internet/reti sociali
OBIETTIVI COMUNICATIVI:
capire un annuncio immobiliare; chiedere informazioni su unabitazione; GRAMMATICA:
formulare esigenze; esprimere stupore e dispiacere; parlare di diverse i pronomi diretti e il passato prossimo; quello e bello + sostantivo; le forme
opzioni di alloggio in vacanza; fare complimenti; parlare di feste e di buono; limperfetto e il passato prossimo di sapere e conoscere; luso
tradizioni popolari; invitare qualcuno a un evento; accettare o rifiutare un transitivo e intransitivo dei verbi cominciare/iniziare e finire; riuscire a +
invito; fare una controproposta; esprimere unintenzione; comprare vestiti infinito; essere capace di + infinito; mi piacerebbe + infinito; essere bravo
o accessori in un mercatino; esprimere desideri e indicare obiettivi legati a + infinito; essere bravo in + sostantivo; il pronome relativo cui; gli
LIVELLO allapprendimento; esprimere sorpresa; protestare; scegliere un itinerario e aggettivi in -bile; la forma impersonale dei verbi riflessivi; laggettivo
4 motivare la scelta; parlare della famiglia; descrivere e paragonare proprio; si indefinito + sostantivo/aggettivo; mentre + imperfetto; il
situazioni/atteggiamenti; esprimere la propria opinione su un problema; congiuntivo presente (forme e uso con penso, credo, trovo); il futuro
fare una supposizione; descrivere il carattere di una persona; esprimere una semplice con valore modale; il congiuntivo presente con sembrare/parere e
volont; esprimere accordo/disaccordo/incredulit; elencare aspetti positivi volere; quello che; la particella ci con il verbo credere; il gerundio con
e negativi funzione temporale

COMPETENZE PRAGMATICHE: FONETICA:


rispondere a un annuncio; sostenere una conversazione con un agente frasi enunciative, interrogative ed esclamative; i suoni [n] e []; lenfasi;
immobiliare; preparare il proprio profilo per viaggiare con il couchsurfing; sorpresa, dispiacere e protesta; le frasi conclusive e continuative; esprimere
descrivere una festa tradizionale e invitare qualcuno a parteciparvi; incredulit
organizzare un mercatino in classe; iscriversi a un corso; un reclamo; un
itinerario nel proprio paese/nella propria regione; formulare le regole doro
dellamicizia
SITUAZIONE COMUNICATIVA: LESSICO:
benessere, sport; lavorare per gli altri; lavorare per vivere; patrimonio wellness e cura del corpo, attivit fisiche e sportive; nomi di animali; lavoro
artistico e naturalistico; stili di vita e consumi; citt e sviluppo sostenibile; e stato sociale; patrimonio artistico e naturalistico; protezione ambientale;
cinema e lettura; tv e intrattenimento; gli italiani e litaliano; dialetti e aggettivi e sostantivi per definire i generi cinematografici/letterari;
lingue minoritarie; uffici pubblici espressioni utili per valutare/esprimere un giudizio; espressioni per chiedere
conferma ... no?, ... vero?; formati televisivi (documentario, telefilm, ecc.);
OBIETTIVI COMUNICATIVI: lingua italiana, dialetti, uffici pubblici
parlare di attivit che favoriscono il benessere; esprimere incertezza;
informarsi su servizi offerti; descrivere uno sport; parlare di animali e di GRAMMATICA:
protezione degli animali; esprimere una speranza; descrivere gli aspetti il condizionale per esprimere incertezza (per esempio non saprei..); i
positivi e negativi di una professione; parlare di welfare; parlare di beni pronomi combinati; mentre (funzione temporale)/durante; uso di alcuni
culturali e naturalistici; fare ipotesi; esprimere una norma sociale (obbligo/ verbi + complemento (aiutare, donare, occuparsi di, ringraziare...); forma
divieto); parlare di stili di vita e consumi; descrivere le proprie impressioni esplicita e forma implicita (il verbo sperare); stare per + infinito; il periodo
LIVELLO in merito a un film/libro; interagire al telefono; parlare di abitudini di ipotetico della realt (presente + presente/futuro; futuro + futuro); ripresa di
5 lettura; parlare di fatti storici; parlare della televisione; confrontare bisogna/ necessario + infinito; il congiuntivo presente con alcune
comportamenti; esprimere e motivare preferenze; fare ipotesi; parlare di espressioni che esprimono sentimenti/emozioni (Ho paura che.../Mi
lingue e dialetti; riconoscere denominazione e funzione di alcuni uffici spaventa che...) e necessit (Bisogna/ necessario che...); il passivo; mentre
pubblici; formulare prescrizioni; parlare di problemi burocratici + imperfetto e passato prossimo; il trapassato prossimo; il gerundio con
funzione modale; il periodo ipotetico della possibilit (se + congiuntivo
COMPETENZE PRAGMATICHE: imperfetto + condizionale presente); il passivo con lausiliare andare; il
chiedere informazioni e prenotare trattamenti in una spa; creare una passato prossimo dei verbi modali; il passato remoto
mappa del volontariato; intervistare i compagni riguardo al lavoro;
ideare uniniziativa di welfare innovativo; aderire a uniniziativa del Fai; FONETICA:
formulare il galateo dellecoturista; ideare un manifesto pubblicitario i pronomi combinati; le consonanti doppie; la concatenazione; le espressioni
ecologista; elaborare un piano dintervento per la tutela del paesaggio; no? e vero?; le interiezioni (ah, boh, mah...); gli scioglilingua
organizzare una serata cinematografica per la classe; realizzare una mini-
sceneggiatura; inventare un nuovo formato televisivo; sondaggio sulluso
del dialetto; poster pubblicitario per corsi di lingua e cultura italiana
TEMI CULTURALI: LESSICO:
il sistema dei trasporti in Italia; geografia fisica e politica dItalia; magari avverbio ed esclamazione; la formazione dei sintagmi pi o meno, al
monumenti e specialit culinarie; arte italiana classica e contemporanea; massimo, per la precisione, prima o poi, ogni tanto, un paio dore; insiemi
musei e luoghi darte in Italia; emigrazione italiana nel cinema; lessicali: ambito semantico della geografia; collocazioni con i verbi venire,
lemigrazione italiana (1860-1970); limmigrazione in Italia; personaggi: prendere, tenere, divertirsi; insiemi lessicali: ambito semantico dellarte; il
Sacco e Vanzetti, Mc Talibe; il Rinascimento; la Firenze di Lorenzo de mondo delleconomia; i versi degli animali; insiemi lessicali: ambito
Medici; personaggi: Machiavelli, Colombo, Leonardo, Savonarola; la casa semantico economico; collocazioni con i verbi giungere, fissare, porre,
in Italia; larredamento; il design italiano; personaggi: Marco Lodoli uscire, vendere, ostentare, volare; insiemi lessicali: ambito semantico
abitativo;
TESTI
curiosit geografiche dItalia; muoversi e viaggiare in Italia; trame di film GRAMMATICA:
il futuro semplice e anteriore; gli articoli determinativi e indeterminativi; uso
LIVELLO ARTICOLI: degli articoli con i nomi geografici; le isole e gli articoli; la preposizione in
6 Il panino dautore va al museo; Quando gli immigrati erano gli italiani; con i nomi di luogo; il condizionale semplice e composto; quello; la
Mc Talibe, la vendetta del dj venuto dal Senegal; Perch Lorenzo de costruzione uno di quei; passato (parte 1): il passato remoto; differenza tra
Medici chiamato Il Magnifico?; Psicologia del cercar casa; Da passato prossimo e passato remoto; imperfetto in luogo del condizionale
Montesacro a San Lorenzo passato come desiderio non realizzato; presente storico; il discorso diretto;
condizionale composto come futuro nel passato; passato (parte 2): differenza
VIDEO: tra passato prossimo e imperfetto; la posizione dellaggettivo (parte 1):
A 300 Km/h ITALO NTV Primo Viaggio Alta Velocit; Galleria Borghese; laggettivo qualificativo; gli aggettivi relazionali; gli alterati: accrescitivi e
Quanto sei razzista da 1 a 10?; Le cortigiane del Rinascimento; Sotto Casa diminutivi; i falsi alterati e gli alterati lessicalizzati;

FONETICA:
la punteggiatura, il ritmo, lintonazione;
TEMI CULTURALI: LESSICO:
provocazioni dellarte contemporanea; breve storia dellarte italiana; ma di limitazione e negazione; i segnali discorsivi come dire, insomma, ah,
personaggi: Antonio Tabucchi, Maurizio Cattelan; gli italiani e lo e dunque, diciamo, cio, no?, voglio dire, beh, insomma, ecco, sai; uso di
psicologo; gli italiani e il gioco; Donne italiane e lavoro; sessismo della alcuni sintagmi; insiemi lessicali: ambito semantico della psicologia; modi
lingua italiana; personaggi: Dacia Maraini, Niccol Ammaniti, Italo per affermare negando: non fare che, non mancare di + infinito; collocazioni
Calvino, Susanna Tamaro; la fortuna del genere giallo nella letteratura con i verbi essere, condurre, imprimere, suscitare, sottoporre, fare, stabilire,
italiana; creare suspense; personaggi: Massimo Carlotto, Giorgio Faletti, intensificare; alcune parole composte; uso dei sintagmi capace di, fino a, a
Carlo Lucarelli; Roma antica; gli imperatori romani; personaggi: Cesare, cavallo tra, in questo senso, in fondo, a discapito di; i contrari; modi di dire
Caligola, Nerone latini; espressioni per introdurre qualcosa in opposizione a unaltra: tuttavia,
ma in realt, contrariamente a, ma; insiemi lessicali: storia antica;
TESTI:
lopera di Maurizio Cattelan; quattro brani di letteratura; biografie di GRAMMATICA:
Massimo Carlotto e Giorgio Faletti costruzione esplicita ed implicita; la frase scissa (parte 1); i numerali; frase
LIVELLO principale e secondaria; congiuntivo (parte 1): il congiuntivo presente; il
7 ARTICOLI: congiuntivo in frasi secondarie; limperativo di cortesia; la posizione
Pro e contro Maurizio Cattelan; LItalia sul lettino dellanalista; Lo dellaggettivo (parte 2): laggettivo letterale e figurato; un nome con due o
scarabocchio; Dimmi come scrivi, ti dir di che sesso sei; Il giallo in pi aggettivi; formazione delle parole: nomi, aggettivi, verbi; congiuntivo
Italia; Antichi Romani: verit e falsi miti (parte 2): il congiuntivo imperfetto; usi del congiuntivo in frasi indipendenti;
il femminile dei nomi di professione; pronomi atoni e tonici; riferimento
LETTERATURA: anaforico; il plurale dei nomi composti; passato (parte 3): il trapassato
Massimo Carlotto, Loscura immensit della morte prossimo; i modi indefiniti (parte 1): il gerundio modale, il participio passato
e presente; articoli e preposizioni con le date; gli avverbi: formazione e
VIDEO: posizione;
Il cammino degli invisibili; Yoga della risata antistress per il lavoro;
Terapia della risata, yoga della risata, risoterapia; Camionista, un lavoro da FONETICA:
donna; Dentro la fabbrica del romanzo: il noir secondo Carofiglio, la punteggiatura, il ritmo e l'intonazione
Macchiavelli e Carrisi; I grandi imperatori romani
TEMI CULTURALI: LESSICO:
vivere la montagna; le isole Eolie; geografia e cucina italiane; personaggi: uso dei sintagmi verbali tenere presente, assumere una posizione, girare a
Mauro Corona; il concetto di periferia; i progetti architettonici di Roma; vuoto, cedere alla tentazione, stare alla larga; collocazioni con i verbi
Pisa tra passato e futuro larchitettura contemporanea in Italia; personaggi: valere, avere, guardarsi, rimettere, essere, scatenare, venire, rovesciarsi;
Dante, Oscar Benigni, Nanni Moretti; storia del cinema italiano dal altre collocazioni; insiemi lessicali: ambito semantico dellarchitettura;
Neorealismo ad oggi; i volti pi rappresentativi del cinema italiano; aggettivi attratti dai sostantivi storia, situazione, costo, colonna, lato, citt,
personaggi: Vincenzo Mollica, Mario Monicelli, Carlo Verdone, Sergio mezzo; i segnali discorsivi ah, magari, oltretutto, guarda, meno male, non un
Leone; il fenomeno della mafia: origine, organizzazione, struttura e gran che; insiemi lessicali: ambito semantico del cinema; la similitudine;
cronologia degli avvenimenti; personaggi: Peppino Impastato, Leonardo insiemi lessicali: ambito semantico della criminalit; ma e macch;
P Sciascia; la parolaccia, limprecazione e la bestemmia: aspetti culturali, collocazioni con i verbi dare, avere, ritenere, costare, ribaltare; insiemi
E sociolinguistici e giuridici lessicali: ambito semantico giuridico;
R
F TESTI: GRAMMATICA:
E andare in montagna; spaghetti pomodoro, basilico e capperi; storia e generi forma riflessiva e forma spersonalizzante; differenza tra il si riflessivo e
Z del cinema italiano; trama del film I cento passi; storia e organizzazione di spersonalizzante; il si spersonalizzante; i pronomi combinati; che
I Cosa nostra congiunzione e pronome relativo; riferimento del pronome relativo; i
O pronomi relativi doppi; altri pronomi relativi e il che; la frase scissa (parte
N ARTICOLI: 2): i tempi verbali; collocazioni con le preposizioni di luogo in e a precedute
A Vita e miracoli di un incubo urbano; A Roma la grande architettura arriva da verbi di stato o movimento; congiuntivo (parte 3): congiuntivo passato e
M in periferia; Carlo Verdone: lesordio di un regista; Dare del rompic. si trapassato; concordanze: contemporaneit e anteriorit; il discorso indiretto
E pu; Dire str. offensivo; Piccolo viaggio intorno alla parolaccia (parte 1): contemporaneit e anteriorit; il discorso indiretto introdotto da di;
N venire e andare nel discorso indiretto; uso del futuro nella narrazione di fatti
T LETTERATURA: passati; forma passiva con essere, venire, andare; limperativo con i
O Stefania Barzini, A tavola con gli dei; Leonardo Sciascia, Il giorno della pronomi; la dislocazione pronominale; i modi indefiniti (parte 2): linfinito,
civetta; Antonio Tabucchi, Il gioco del rovescio; Erri De Luca, Tu mio il participio presente e passato, il gerundio semplice e composto; i verbi
pronominali; posizione del pronome: prima del verbo o attaccato al verbo;
VIDEO: differenza tra passato prossimo e passato remoto; uso del trapassato
Polenta con salsiccie e cipolle; Trancio di pesce spada mediterraneo; Caro prossimo; la costruzione riflessiva con un modale nei tempi composti
diario; Borotalco - Carlo Verdone ricicla le balle di Manuel Fantoni;
Enrico Tata, Ruggero Spataro: Peppino Impastato; Parole e parolacce FONETICA:
il ritmo e lintonazione; la punteggiatura, il ritmo e lintonazione
TEMI CULTURALI: LESSICO:
vestirsi e comportarsi sul posto di lavoro in Italia; lamore in ufficio; il il termine look e i suoi sinonimi; sinonimi; insomma; collocazioni con i
colloquio di lavoro; personaggi: Stefano Benni; italiani lettori pigri; verbi protendere e oltrepassare; uso dei sintagmi male in gamba, a braccia,
personaggi: Valeria Parrella, Alessandro Baricco, Italo Calvino; letteratura in piedi; i tic linguistici piuttosto che, quantaltro, come dire, un attimino,
italiana in pillole; le 10 espressioni pi odiate dagli italiani; il burocratese; tra virgolette, praticamente, insomma, eccetera; il burocratese (strategie di
personaggi: Pietro Citati, Ritanna Armeni e Giuliano Ferrara; giochi di semplificazione dellitaliano burocratico); metafore; collocazioni con i verbi
parole e doppi sensi; la comicit e la satira; il teatro comico e la Commedia essere, usare, farsi, buttare, sudare, fare; finch/finch non; scelta del
dellarte; personaggi: Stefano Benni, Alessandro Bergonzoni, Daniele significato pi appropriato di una parola; stile dellesposizione orale: livello
P Luttazzi, Dario Fo; origini, sviluppo e crollo del regime fascista; lessico e espressivo, di accuratezza e di complessit del discorso; insiemi lessicali:
E arte del fascismo; personaggi: Benito Mussolini, Giacomo Matteotti, ambito semantico politico e militare; significato delle espressioni pur,
R Filippo T. Marinetti; tradizioni: la pizzica e la taranta; breve storia della appunto, man mano, assai, anzi, a tale proposito; vari significati di
F lingua italiana; lItalia, i dialetti e le lingue minori; personaggi: gli Arakne addirittura
E Mediterranea, Gian Luigi Beccaria
Z GRAMMATICA:
I TESTI: costruzioni spersonalizzanti: il si, il passivo, i verbi impersonali, i soggetti
O manuale di scrittura per le amministrazioni pubbliche; intervista a Daniele
generici (tu, uno...); articolo determinativo e indeterminativo; omissione
N Luttazzi; intervista sul fascismo allo storico Sandro De Luigi; la situazione
dellarticolo; il discorso indiretto (parte 2): posteriorit, il discorso indiretto
A linguistica in Italia con frase principale al passato, interrogativa indiretta; concordanze:
M posteriorit; lomissione della congiunzione che; la negazione e il non
E ARTICOLI: pleonastico; la frase pseudoscissa (registro familiare); il periodo ipotetico
N Moda e lavoro; In qualche modo... e quantaltro; Le amministrazioni (parte 1): ipotesi nel presente; la costruzione fare + infinito; il periodo
T pubbliche non sanno comunicare; Una giornata particolare; Lingua e ipotetico (parte 2): ipotesi nel passato; concordanze: il condizionale con il
O dialetti congiuntivo; aggettivi e pronomi indefiniti; i nessi correlativi; la
dislocazione del congiuntivo; finire e i verbi transitivi/intransitivi; forme
2 LETTERATURA: personali e indefinite
Stefano Benni, Il Sondar; Valeria Parrella, Quello che non ricordo pi;
Italo Calvino, Il visconte dimezzato; Stefano Benni, Achille pi veloce; FONETICA:
Andrea De Carlo, Treno di panna; Primo Levi, La tregua la punteggiatura, il ritmo e lintonazione

VIDEO:
Dove cliccooooo!!; Roberto Benigni recita Dante; Se i modi di dire fossero
reali; Dario Fo - Lo Zanni; Una giornata particolare; Spot w i nostri
dialetti