Sei sulla pagina 1di 12

Fai la raccolta differenziata?

Entriamo in tema Chiavi: 1. b, 2. b, 3. c, 4. a, 5. b, 6. c, 7. a, 8. c


Obiettivo: introdurre il tema dellunit e facilitare 4. Cosa pensi dellarticolo che hai appena let-
la comprensione del testo. to? Discutine con un compagno, ecco alcuni
Prima di fare svolgere lattivit, linsegnante pu leg- spunti.
gere le domande input e, se necessario, spiegare le Obiettivo: esercitare labilit di produzione libera
parole utili per svolgere lattivit che gli studenti non orale sul tema della prima parte dellunit.
capiscono. Lattivit si pu svolgere in coppia e suc- Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
cessivamente si pu discutere in plenum. In questa Poich lo scopo quello di esercitare la produzione
attivit non consigliabile focalizzare lattenzione libera, in questa fase linsegnante dovrebbe inter ve-
sulla correttezza morfosintattica della produzione nire il meno possibile. Prima dellinizio dellattivit
orale dellapprendente dal momento che lobiettivo linsegnante dovrebbe comunque dire agli studenti
quello di entrare nel tema e facilitare la compren- di essere a disposizione in caso di difficolt e inter-
sione del testo input. La correzione degli errori du- venire nei casi in cui il flusso comunicativo si inter-
rante la produzione orale degli apprendenti si do- rompe. Alla fine dellattivit in coppie, si pu discu-
vrebbe limitare a quelli che interrompono il flusso tere in plenum. Come si detto, lobiettivo principa-
comunicativo. le non quello di lavorare sulla competenza mor-
fosintattica, quindi eventuali correzioni dovrebbero
Comunichiamo essere poco esplicite.
1. Prima di leggere il testo osserva il significato
di queste parole ed espressioni. Impariamo le parole
Obiettivo: facilitare la comprensione del testo input. 5. Trova la parola o lespressione presente nel
Lattivit presenta la definizione di alcune parole e testo e scrivila accanto alla definizione.
espressioni considerate difficili da comprendere. Obiettivo: presentare parole relative ad ambiente
ed energia.
2. Leggi il testo e inserisci il titolo dei paragrafi.
Prima dellattivit linsegnante pu spiegare il lessi-
Obiettivo: comprendere il testo input.
co dellattivit che gli apprendenti non conoscono
Si consiglia di fornire semplici informazioni che
(probabilmente generata, avanzamento, mancanza),
aiutano a contestualizzare il testo (per esempio: a-
facendo attenzione a non utilizzare le parole che gli
desso leggiamo un testo sui principali problemi am-
apprendenti devono trovare nel testo. Lattivit si
bientali). Lattivit, che mira a testare la compren-
pu svolgere singolarmente e, prima del controllo in
sione globale del testo, si pu svolgere singolarmen-
plenum, linsegnante potrebbe proporre un confron-
te e, prima del controllo in plenum, linsegnante po-
to in coppia.
trebbe proporre un confronto in coppia.
Chiavi: 1. piogge acide, 2. inquinamento acustico,
Chiavi: 1. c, 2. a, 3. e, 4. b, 5. d
3. solare, 4. eolica, 5. geotermica, 6. effetto serra,
3. Rileggi il testo e scegli lalternativa corretta. 7. eventi metereologici, 8. siccit, 9. inondazioni,
10. biodiversit, 11. desertificazione, 12. defores-
Obiettivo: comprendere il testo input.
tazione, 13. riforestazione, 14. risorse idriche
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre 6. Descrivi a un compagno quali sono i principali
un confronto in coppia. Infine, linsegnante pu uti- problemi ambientali per il tuo paese. Puoi usare
lizzare il box Ufficio informazioni per focalizzare le parole dellattivit 5.
lattenzione su aspetti culturali (alluvione di Firenze Obiettivo: esercitare il lessico sullambiente.
del 1966) e sollecitare la produzione libera orale Lattivit si deve svolgere a coppie. Trattandosi an-
chiedendo agli studenti, ad esempio, se ricordano che di unattivit di espansione lessicale, linsegnan-
un evento climatico particolare che ha subito il loro te deve dichiarare prima dellinizio di essere a dis-
paese. posizione per aiutare gli studenti con le parole che

litaliano alluniversit 77
non conoscono. Alla fine dellattivit in coppie, si un confronto in coppia. Alla fine dellattivit sar
pu discutere in plenum. Dal momento che lobiettivo utile richiamare lattenzione degli studenti sulla se-
principale non quello di lavorare sulla competenza zione Attenzione! che precisa che il passivo esiste
morfosintattica, eventuali correzioni dovrebbero es- in tutti i modi e i tempi del verbo. Se si ritiene utile,
sere poco esplicite. linsegnante pu fare lesempio di un verbo o a tur-
no pu chiedere agli studenti di coniugare una for-
Facciamo grammatica ma in uno specifico modo e tempo al passivo.
7. Rileggi il testo dellattivit 2 e completa la Chiavi: 1. I verbi transitivi; 2. Essere, andare, veni-
tabella, come negli esempi. re; 3. essere non d particolari significati; anda-
Obiettivo: fare scoprire forme del passivo. re d alla frase significato di necessit o oppor-
Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia- tunit; venire enfatizza lazione vista nel suo svol-
mare lattenzione degli studenti sulla sezione Osser- gimento; 4. Con i verbi composti si usa solo esse-
va! in cui ci sono frasi tratte dal testo input con gli re; 5. Il settore dei trasporti/con da (+ articolo) +
elementi oggetto della riflessione grammaticale evi- il nome; 6. Generalmente per mettere in evidenza il
denziati. soggetto della frase che nella frase attiva il com-
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del plemento oggetto
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
un confronto in coppia. 9. Inserisci i verbi alla forma passiva. Atten-
zione al tempo e allausiliare da usare!
Chiavi:
Obiettivo: fissare forma e uso del passivo.
forma soggetto della tempo del
infinito
passiva frase verbo
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
gran parte delle
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
Produrre prodotta Indicativo presente
emissioni... un confronto in coppia. Linsegnante dovrebbe spie-
Fare sono stati fatti numerosi studi...
Indicativo passato gare eventuali parole che gli apprendenti non capi-
prossimo scono.
vengono enormi quantit di
Riversare Indicativo presente
riversate acqua di fogna Chiavi: 1. stata ricostruita; 2. stato evidenziato;
Scaricare scaricato
l80% delle acque
Indicativo presente
3. viene prodotto/ prodotto; 4. sono stati messi; 5.
di fogna
sar modificato/verr modificato; 6. va ricordato/
vengono 600 mila tonnellate
Riversare
riversate di greggio
Indicativo presente stato ricordato; 7. stata trasformata; 8. vanno/an-
circa il 90% del
dranno realizzate
Coprire coperto fabbisogno ener- Indicativo presente
getico mondiale Strategie che usi alluniversit
il moltiplicarsi di
Collegare va collegato eventi meteoro- Indicativo presente
10. Esporre il contenuto di dati e tabelle.
logici estremi Obiettivo: esercitare forma e uso del passivo e il
Coprire coperta
il 7% della
Indicativo presente lessico su ambiente e energia.
superficie terrestre
Lattivit si deve svolgere a coppie o a piccoli grup-
pi di met di tutte
Ospitare ospitata
le specie viventi
Indicativo presente pi. Alla fine si pu controllare in plenum. In questo
vengono 4 mila miliardi di caso lattenzione deve essere rivolta sullaccuratez-
Consumare Indicativo presente
consumati metri cubi di acqua za, quindi la correzione su eventuali errori dovreb-
be essere esplicita, pur continuando a fare attenzio-
8. Scrivi la regola. ne a non interrompere in maniera eccessiva la pro-
Obiettivo: fare scoprire le regole su forma e uso duzione degli studenti e a rispettare i fattori affettivi.
del passivo. Lattivit si pu fare svolgere anche in forma scritta.
Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia-
mare lattenzione degli studenti sulla sezione Osser- Entriamo in tema
va! in cui ci sono frasi tratte dal testo input con gli 11. Sei un ecoturista? Fai il test e confronta le
elementi oggetto della riflessione grammaticale evi- tue risposte con quelle dei tuoi compagni.
denziati, e sulla tabella appena completata con le
Obiettivo: introdurre un nuovo argomento delluni-
forme passive.
t e facilitare la comprensione del testo.
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
Lattivit si pu svolgere in coppia e successiva-
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre

78 Edizioni Edilingua
mente si pu discutere in plenum. Durante lo svol- controllare in plenum. Infine, linsegnante pu utiliz-

Fai la raccolta differenziata?


gimento dellattivit linsegnante pu spiegare le pa- zare il box Ufficio informazioni per focalizzare lat-
role che gli studenti non conoscono. In questa at- tenzione su aspetti culturali (il turismo ecologico in
tivit non consigliabile focalizzare lattenzione sul- Italia) e sollecitare la produzione libera orale chie-
la correttezza morfosintattica della produzione o- dendo agli studenti, ad esempio, se nel loro paese
rale dellapprendente dal momento che lobiettivo praticato questo tipo di turismo e cosa pensano di
quello di entrare nel tema e facilitare la compren- questo modo di fare vacanza.
sione del testo input. La correzione degli errori du-
rante la produzione orale degli apprendenti si do- 15. Quali dei consigli di Greenpeace ti sembrano
vrebbe limitare a quelli che interrompono il flusso utili? Riesci in genere a rispettarli quando vai in
vacanza? In base al test che hai fatto, ti ritieni
comunicativo.
un ecoturista? Discutine con un compagno.
12. Ascolta il testo. Segna quali consigli d Obiettivo: esercitare labilit di produzione libera
lesperto di Greenpeace per una vacanza eco- orale sul tema della prima parte dellunit.
sostenibile. Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
Obiettivo: comprendere il testo input. Poich lo scopo quello di esercitare la produzione
Si consiglia di fornire le informazioni che aiutano a libera, in questa fase linsegnante dovrebbe inter ve-
contestualizzare il testo (per esempio: adesso ascol- nire il meno possibile. Prima dellinizio dellattivit
tiamo un testo radiofonico in cui si danno consigli linsegnante dovrebbe comunque dire agli studenti
per fare una vacanza ecologica). Il primo ascolto di essere a disposizione in caso di difficolt e inter-
del testo ha lo scopo di esercitare labilit di ascolto venire nei casi in cui il flusso comunicativo si inter-
e pertanto si dovrebbe chiedere agli studenti di a- rompe. Alla fine dellattivit in coppie, si pu discu-
scoltare senza leggere il testo. In questa fase im- tere in plenum. Come si detto, lobiettivo principa-
portante che linsegnante crei unatmosfera non an- le non quello di lavorare sulla competenza mor-
siogena che potrebbe compromettere la comprensio- fosintattica, quindi eventuali correzioni dovrebbero
ne degli apprendenti, chiarendo, per esempio, che essere poco esplicite.
non importante capire tutte le parole del testo. Se
si ritiene opportuno, si pu fare ascoltare altre volte Impariamo le parole
il testo prima di passare allattivit 13. Lattivit si 16. Scrivi le parole della lista sotto le immagini.
pu svolgere singolarmente e successivamente lin-
Obiettivo: presentare lessico sugli animali.
segnante potrebbe proporre un confronto in coppia.
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
Chiavi: 1, 4, 6, 7, 8, 10, 11 controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
un confronto in coppia.
13. Ascolta di nuovo il testo. Quali sono gli altri
3 consigli che d lesperto di Greenpeace? Scri- Chiavi: 1. gallina, 2. mulo, 3. pesce spada, 4. ton-
vili qui sotto e poi confronta le tue risposte con no, 5. volpe, 6. coniglio, 7. gamberi, 8. tacchino,
quelle dei tuoi compagni. 9. tartaruga, 10. balena, 11. orso, 12. leone
Obiettivo: comprendere il testo input in maniera
17. In italiano si fanno molti paragoni con gli
analitica. animali per descrivere qualcuno. Prova ad
Chiavi: 1. scoprire le ultime grandi foreste primarie accoppiare laggettivo con il nome.
del pianeta, 2. evitare laereo per percorrere brevi Obiettivo: presentare alcune metafore con i nomi
distanze, 3 scegliere sempre negozi e ristoranti che di animali.
utilizzano prevalentemente prodotti biologici Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
14. Ascolta di nuovo il testo e leggilo. Controlla un confronto in coppia. Alla fine dellattivit linse-
le risposte delle attivit 12 e 13.
gnante pu chiedere agli studenti se queste meta-
Obiettivo: comprendere il testo input e verificare
fore sono per loro facilmente comprensibili e se ci
le attivit di comprensione.
sono, nella loro lingua, metafore realizzate con no-
Dopo lascolto (o gli ascolti) senza la lettura del
mi di animali.
testo, si consiglia di fare ascoltare facendo leggere
il testo. Al termine dellascolto si pu chiedere di Chiavi: 1. f, 2. h, 3. g, 4. e, 5. c, 6. a, 7. b, 8. d
controllare le risposte dellattivit 12. Alla fine si pu

Litaliano alluniversit 79
Parole che usi alluniversit Obiettivo: scrivere un testo insieme agli altri com-
18. Hai gi incontrato molte parole utilizzate pagni.
alla facolt di Scienze ambientali. Adesso scegli Lattivit deve essere svolta in gruppi e sarebbe utile
lopzione corretta in questo testo che descrive che gli studenti potessero utilizzare Internet. In alter-
un corso della Laurea di Scienze faunistiche. nativa linsegnante dovrebbe portare in classe ma-
Obiettivo: esercitare luso di parole utilizzate in teriale (giornali, riviste ecc.) relativo allargomento
un programma di un corso universitario. del testo da scrivere. I tre testi elaborati dovrebbero
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del poi essere consegnati allinsegnante che li dovreb-
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre be correggere indicando principalmente le tipologie
un confronto in coppia. Linsegnate pu spiegare, di errori (di lessico, di grammatica, di ortografia
se gli studenti non lo sanno, che CFU la sigla di ecc.) a seconda del livello degli studenti. I testi van-
Crediti Formativi Universitari. 1 CFU pari a 25 ore no poi riconsegnati e ricontrollati dagli studenti. Il te-
di lavoro (indipendentemente se questo sia svolto sto finale dovrebbe essere un testo unico quindi si
come studio personale o come frequenza a labora- pu prevedere una fase di confronto tra i gruppi, in
tori o lezioni). Per conseguire la laurea di primo li- modo da creare un testo coerente e coeso. Per raf-
vello occorrono 180 CFU; per la laurea magistrale forzare la motivazione degli studenti e far rimanere
invece ne occorrono 120. una traccia del lavoro svolto, sarebbe importante
pubblicare il testo finale in classe o, se si usa, su
Chiavi: 1. fauna, 2. selvatica, 3. risorse, 4. naturali, una piattaforma on line. O comunque consegnare
5. specie una copia cartacea agli studenti. Lo svolgimento
delle varie fasi dellattivit (ricerca del materiale,
Analizziamo il testo
elaborazione dei testi, correzione, elaborazione del
19. Indica quali parti della frase riprendono o testo finale) pu richiedere diverso tempo. A se-
ripetono le parole evidenziate. conda delle sue esigenze e degli strumenti a dispo-
Obiettivo: presentare alcune modalit per realiz- sizione, linsegnante pu decidere se far svolgere
zare lanafora. lattivit interamente in classe nellambito di ununi-
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del ca lezione o di pi lezioni e se integrare il lavoro
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre svolto in classe con un lavoro svolto a casa dagli stu-
un confronto in coppia. Alla fine linsegnante do- denti. Per esempio, se non si dispone di Internet, si
vrebbe richiamare lattenzione degli studenti sulla pu chiedere agli studenti di cercare autonomamen-
sintetica spiegazione dellanafora. te le informazioni necessarie per scrivere il testo,
Chiavi: 1. la temperatura media sulla Terra potreb- raccoglierle e condividerle poi in classe con il pro-
be aumentare da 2 a 4 gradi centigradi, 2. vacan- prio gruppo.
za, 3. Greenpeace, 4. limpatto ambientale
Entriamo in tema
20. Sottolinea gli antecedenti a cui si riferiscono Obiettivo: introdurre un nuovo argomento dellu-
le parole evidenziate, come nellesempio. nit e facilitare la comprensione del testo.
Obiettivo: esercitare il riconoscimento degli ele- Linsegnante pu introdurre e spiegare il lessico rela-
menti usati per realizzare lanafora. tivo allimmagine, se non conosciuto. Prima di fare
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del svolgere lattivit, linsegnante pu leggere le do-
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre mande input e, se necessario, spiegare le parole utili
un confronto in coppia. per svolgere lattivit che gli studenti non capiscono.
Chiavi: 2. alcuni parchi italiani, 3. Parchicard, 4. Lattivit si pu svolgere in coppia e successivamente
le agevolazioni, 5. La carta/una guida ai servizi, 6. si pu discutere in plenum. In questa attivit non
le visite a parchi nazionali sono ancora molto consigliabile focalizzare lattenzione sulla correttez-
limitate tra i giovani, 7. le visite, 8. le visite, 9. i za morfosintattica della produzione orale dellap-
giovani prendente dal momento che lobiettivo quello di
entrare nel tema e facilitare la comprensione del
Scriviamo insieme testo input. La correzione degli errori durante la pro-
duzione orale degli apprendenti si dovrebbe limitare
21. Vacanze ecologiche.
a quelli che interrompono il flusso comunicativo.

80 Edizioni Edilingua
Comunichiamo differenziata.

Fai la raccolta differenziata?


22. Ascolta il dialogo. Vero o falso? Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
Obiettivo: comprendere il testo input.
un confronto in coppia.
Si consiglia di fornire semplici informazioni che aiu-
tano a contestualizzare il testo (per esempio: ades- Chiavi: 1. e, 2. g, 3. f, 4. b, 5. a, 6. h, 7. d, 8. c
so ascoltiamo un dialogo di due persone che par-
26. Hai 3 minuti per trovare il maggior numero
lano della raccolta differenziata). In questa fase
di materiali che si possono riciclare e buttarli
importante che linsegnante crei unatmosfera non
nel cassonetto giusto. Poi confronta i tuoi risul-
ansiogena che potrebbe compromettere la com- tati con i compagni.
prensione degli apprendenti, chiarendo, per esem-
Obiettivo: fare scoprire altre parole relative alla
pio, che non importante capire tutte le parole
raccolta differenziata.
testo. Lattivit si pu svolgere singolarmente e, pri-
Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
ma del controllo in plenum, linsegnante potrebbe
Alla fine si pu controllare in plenum. Pu essere im-
proporre un confronto in coppia.
postata anche come un gioco a squadre e si pu
Chiavi: 1. falso, 2. vero, 3. vero, 4. falso, 5. vero consentire anche luso del dizionario.

23. Ascolta di nuovo il dialogo e controlla le Facciamo grammatica


risposte dellattivit 22.
27. Rileggi il dialogo e trova le frasi con le
Obiettivo: comprendere il testo input e verificare
particelle ci e ne. Scrivi nella tabella con cosa si
le attivit di comprensione.
potrebbero sostituire.
Dopo lascolto (o gli ascolti) senza la lettura del te-
Obiettivo: fare scoprire la regola sull uso dei pro-
sto, si consiglia di fare ascoltare il dialogo facendo
leggere il testo. Al termine dellascolto si pu chie-
nomi ci e ne.
Linsegnante potrebbe introdurre lattivit chiedendo
dere di controllare le risposte dellattivit 14. Alla
agli studenti in quali contesti sanno gi usare i pro-
fine si pu controllare in plenum. Infine, linsegnante
nomi ci e ne, chiedendo di fare degli esempi.
pu utilizzare il box Ufficio informazioni per focaliz-
Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
zare lattenzione su aspetti culturali (la raccolta dif-
Alla fine si pu controllare in plenum e sar utile
ferenziata in Italia) e sollecitare la produzione libe-
richiamare lattenzione degli studenti sulla sezione
ra orale chiedendo agli studenti, ad esempio, in che
misura si fa la raccolta differenziata nel loro paese
Attenzione! che presenta altri usi di ci e ne in
espressioni idiomatiche. Infine, linsegnante dovreb-
e qual il comportamento dei cittadini.
be ricordare che la posizione dei pronomi ci e ne
24. Inventa un dialogo con un compagno se- rispetto al verbo la stessa degli altri pronomi.
guendo queste indicazioni. Chiavi:
Obiettivo: esercitare labilit di produzione libera
frase si potrebbe sostituire con
orale sul tema della seconda parte dellunit.
certo che ci credo! a questo / a questa cosa
Lattivit si deve svolgere in coppie. Durante lo svol- ne siamo sommersi dai rifiuti
gimento dellattivit linsegnante dovrebbe interveni- ci pensiamo a questo
re il meno possibile, limitandosi a correggere gli ce ne sono cassonetti
metterne cassonetti
errori che interrompono il flusso comunicativo. Quan-
ne servono contenitori
do gli studenti hanno terminato di fare i dialoghi ne basta contenitori
linsegnante cambiando le coppie, pu chiedere ad parliamone di questo
alcuni studenti di svolgere lattivit davanti alla clas-
se. Solo al termine di questa fase sarebbe oppor- 28. Completa le frasi con ci o ne.
tuno, se si ritiene necessario, procedere con la cor- Obiettivo: fissare la regola sulluso dei pronomi ci
rezione della produzione orale degli studenti. e ne.
Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
Impariamo le parole Alla fine si pu controllare in plenum.
25. Abbina la parola alla definizione. Chiavi: 1. ne, 2. ci, 3. ne, 4. ne, 5. ci, 6. ne, 7. ci,
Obiettivo: presentare parole relative alla raccolta 8. ci

Litaliano alluniversit 81
29. Con un compagno fatevi le domande e Chiavi: 1. esprimere sorpresa, 2. richiedere confer-
rispondete brevemente utilizzando ci o ne. ma, 3. diminuire la forza di quello che si detto, 4.
Obiettivo: esercitare la regola sulluso dei prono- enfatizzare, 5. diminuire la forza di quello che si
mi ci e ne. detto, 6. richiedere conferma
Lattivit si deve svolgere in coppia. Alla fine linse-
gnante pu chiedere ad alcune coppie di studenti Conosciamo gli italiani
di fare i mini-dialoghi davanti alla classe. Durante 32. Leggi il testo. Vero o falso?
questa attivit vanno corretti gli errori relativi alla
Obiettivo: comprendere un testo scritto relativo al
regola grammaticale che si sta esercitando.
tema dellunit.
Come per la comprensione dei testi orali, in questa
Analizziamo il testo
fase importante che linsegnante crei unatmosfe-
30. Ascolta di nuovo il dialogo. Che funzione as- ra non ansiogena che potrebbe compromettere la
sumono i segnali discorsivi della lista? comprensione degli apprendenti, chiarendo, per
Obiettivo: presentare luso di alcuni segnali discor- esempio, che non importante capire tutte le pa-
sivi. role del testo. Prima di chiedere agli studenti di
Linsegnante deve fare riascoltare il dialogo chie- leggere il testo e svolgere lattivit, per contestua-
dendo di focalizzare lattenzione sui segnali discor- lizzare il testo linsegnante potrebbe sfruttare il pa-
sivi, della lista. Lattivit si pu svolgere singolar- ratesto, per esempio chiedendo agli studenti di de-
mente e, prima del controllo in plenum, linsegnante scrivere la foto e introducendo o spiegando il les-
potrebbe proporre un confronto in coppia. sico non conosciuto. Lattivit pu essere svolta in
Chiavi: coppia o in piccoli gruppi. Alla fine si pu con-
trollare in plenum.
Diminuire la forza
Enfatizzare Esprimere
di quello che si
Chiedere Chiavi: 1. vero, 2. falso, 3. vero, 4. falso, 5. falso,
quello che sorpresa conferma
si dice
dice o si detto 6. falso

beh; vabb; di; Parliamo un po...


pure davvero? no?
veramente
Obiettivo: esercitare labilit di produzione orale
libera.
31. Indica la funzione delle parole o espressioni Si consiglia di svolgere lattivit in plenum creando
evidenziate in questi mini dialoghi. unatmosfera non ansiogena se possibile anche nel-
lorganizzazione dello spazio classe (per questa at-
Obiettivo: riconoscere la funzione di alcuni segna-
tivit sarebbe ideale la disposizione delle sedie a
li discorsivi.
ferro di cavallo). importante che gli apprendenti
Linsegnante potrebbe leggere i dialoghi dal mo-
percepiscano che lo scopo principale dellattivit
mento che per il riconoscimento della funzione dei
non la correttezza morfosintattica ma, per quanto
segnali discorsivi importante anche lintonazione.
possibile, lo sviluppo di una fluente produzione ora-
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
le. Pertanto in questa attivit la correzione degli
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
errori durante la produzione orale degli appren-
un confronto in coppia. Durante la fase di correzio-
denti si dovrebbe limitare a quelli che impediscono
ne linsegnante pu anche chiedere di sostituire i se-
il flusso comunicativo.
gnali discorsivi con quelli gi visti nellattivit prece-
dente.

82 Edizioni Edilingua
Andiamo al cinema stasera?

Entriamo in tema Obiettivo: comprendere il testo input.


Si consiglia di fornire semplici informazioni che aiu-
Obiettivo: introdurre il tema dellunit e facilitare
tano a contestualizzare il testo (per esempio: ades-
la comprensione del testo.
so leggiamo una sintetica storia del cinema italia-
Prima di fare svolgere lattivit, linsegnante pu
no). Lattivit, che mira a testare la comprensione
leggere le domande input e, se necessario, spie-
globale del testo, si pu svolgere singolarmente e,
gare le parole utili per svolgere lattivit che gli stu-
prima del controllo in plenum, linsegnante potreb-
denti non capiscono. Lattivit si pu svolgere in
be proporre un confronto in coppia.
coppia e successivamente si pu discutere in ple-
num. In questa attivit non consigliabile focaliz- Chiavi: 1. s, 2. s, 3. no, 4. s, 5. no, 6. s, 7. no,
zare lattenzione sulla correttezza morfosintattica 8. no, 9. s, 10. no, 11. s, 12. no
della produzione orale dellapprendente dal mo-
mento che lobiettivo quello di entrare nel tema e Impariamo le parole
facilitare la comprensione del testo input. La corre- 4. Trova la parola o lespressione presente nel
zione degli errori durante la produzione orale degli testo e scrivila accanto alla definizione.
apprendenti si dovrebbe limitare a quelli che inter-
Obiettivo: presentare parole relative al cinema.
rompono il flusso comunicativo.
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
1. Ecco i dati su tre famosi film italiani. Lavora controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
con un compagno e prova a completare la tabel- un confronto in coppia.
la. Chiavi: 1. proiezione, 2. capolavori, 3. regista, 4.
Obiettivo: introdurre il tema dellunit e attivare la critici cinematografici, 5. trame, 6. incassi, 7. bot-
motivazione. teghini, 8. cinefili, 9. rassegne
Lattivit di tipo culturale e ha lo scopo di attivare
la motivazione degli apprendenti. Se si vuole, si 5. Abbina i generi di film alla loro definizione.
pu trasformare lattivit in una breve caccia al te- Obiettivo: presentare i generi cinematografici.
soro chiedendo di cercare queste informazioni su Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
Internet. Al termine dellattivit linsegnante pu, se controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
vuole, aggiungere alcune informazioni sui film (ge- un confronto in coppia. Per stimolare la motivazio-
nere, periodo ecc.). ne, come attivit di tipo culturale si pu chiedere
agli studenti di dire il titolo di un film famoso per
Chiavi:
ogni genere cinematografico.
Attore/Attrice
Titolo Regista
principale Chiavi: 1. d, 2. g, 3. a, 4. h, 5. c, 6. e, 7. f,
8 Federico Fellini Marcello Mastroianni 8. b

La ciociara Vittorio De Sica Sofia Loren Facciamo grammatica

Mediterraneo Gabriele Salvatores Diego Abatantuono


6. Rileggi il testo e completa la tabella.
Obiettivo: fare scoprire la forme del gerundio pre-
sente e passato.
Comunichiamo Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia-
2. Prima di leggere il testo osserva il significato mare lattenzione degli studenti sulla sezione Osser-
di queste parole. va! in cui ci sono frasi tratte dal testo input con gli
elementi oggetto della riflessione grammaticale evi-
Obiettivo: facilitare la comprensione del testo input.
denziati.
Lattivit presenta la definizione di alcune parole e
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
espressioni considerate difficili da comprendere.
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
3. Leggi il testo e indica quali informazioni sono un confronto in coppia.
presenti.
litaliano alluniversit 83
Chiavi: Chiavi: 1. avendo diretto, 2. essendo finita, 3. vo-
gerundio presente gerundio passato lendo, 4. affermandosi, 5. dirigendo, 6. raccontan-
do, 7. essendoci stato, 8. avendo avuto
portando
portandolo essendo iniziata 9. Scrivi la regola.
rappresentando essendosi limitata
evitando avendo terminato Obiettivo: fare scoprire luso dellinfinito passato.
leggendo avendo lanciato Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia-
essendo mare lattenzione degli studenti sulla sezione Osser-
va! in cui ci sono frasi tratte dal testo input con gli
7. Rileggi le frasi contenenti i gerundi inseriti elementi oggetto della riflessione grammaticale evi-
nella tabella dellattivit 6 e scrivi la regola. denziati. Lattivit si pu svolgere singolarmente e,
prima del controllo in plenum, linsegnante potreb-
Obiettivo: fare scoprire le regole su forma e uso
be proporre un confronto in coppia. Alla fine del-
del gerundio.
lattivit sar utile richiamare lattenzione degli stu-
Linsegnante pu ricordare agli studenti che gi
denti sulla sezione Attenzione! e la posizioni dei
conoscono luso del gerundio presente nella forma
pronomi con linfinito passato.
stare+gerundio (sto andando al cinema), per espri-
mere unazione in svolgimento nel momento in cui Chiavi: 1. infinito presente, 2. anteriore
si parla. Lattivit seguente invece si focalizza sugli
altri usi del gerundio presente e passato. Linsegnan- 10. Ricostruisci oralmente la biografia del regista
Federico Fellini utilizzando linfinito passato.
te deve dire agli studenti che per rispondere alle
prime tre domanda, necessario rileggere le parti Obiettivo: esercitare luso dellinfinito passato.
del testo input in cui viene usato il gerundio. Lattivi- Lattivit si pu svolgere singolarmente o a coppie.
t si pu svolgere singolarmente e, prima del con- Alla fine si pu controllare in plenum. In questo caso
trollo in plenum, linsegnante potrebbe proporre un lattenzione deve essere rivolta sullaccuratezza,
confronto in coppia. quindi la correzione su eventuali errori dovrebbe es-
sere esplicita, pur continuando a fare attenzione
Chiavi: a: stato successivamente rivalutato e a non interrompere in maniera eccessiva la produ-
apprezzato molto in Italia e allestero, avendo lan- zione degli studenti e a rispettare i fattori affettivi.
ciato, tra laltro, attori del calibro di Clint Eastwood;
b: dirigono capolavori di genere drammatico [] Chiavi: Dopo aver finito il liceo classico, Fellini la-
rappresentando con attori non professionisti la real- vora come caricaturista. Dopo essersi trasferito a
t italiana del secondo dopoguerra in maniera cru- Roma, scrive gag e i primi copioni. Dopo avere col-
da e asciutta, evitando qualsiasi commento retorico; laborato alla sceneggiatura di alcuni film, dirige il
c: La storia del cinema italiano ha origini antiche primo film nel 1952. Dopo avere diretto I vitelloni,
essendo iniziata praticamente subito dopo la prima diventa famoso allestero. Dopo avere vinto la Pal-
proiezione dei fratelli Lumire del 1895; d: Il Neo- ma dOro con La dolce vita, dirige 8 e , forse il
realismo [] risollever il cinema portandolo a un suo miglior film. Dopo aver diretto Amarcord, riceve
livello di splendore; e: Leggendo i pareri della il quarto premio Oscar. Dopo aver ricevuto il quinto
critica si notano; f: Pur essendo lindustria cine- Oscar, quello alla carriera, muore nel 1983.
matografica italiana in crisi economica; 2. con-
11. Trasforma le seguenti frasi. Usa linfinito
temporaneit; 3. anteriorit; 4. gerundio presente
passato.
di essere/avere + participio passato del verbo; 5.
dopo il gerundio presente; dopo il verbo essere/ Obiettivo: fissare le regole su uso e forme dellin-
avere nel gerundio passato. finito passato.
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
8. Nelle seguenti frasi inserisci i verbi al gerun- controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
dio presente o passato. un confronto in coppia. Linsegnante dovrebbe spie-
Obiettivo: fissare luso del gerundio presente e gare le parole che gli apprendenti non capiscono.
passato. Chiavi: 1. Io non ho paura mi piaciuto molto. Do-
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del po aver visto il film, ho letto il libro; 2. La critica dopo
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre aver snobbato Sergio Leone, lo ha successivamente
un confronto in coppia. rivalutato; 3. Dopo avere visto il film, ti richiamo; 4.

84 Edizioni Edilingua
Andiamo al cinema stasera?
Dopo aver visto La dolce vita, ho visto tutti i film di leggere il testo. Al termine dellascolto si pu chiede-
Fellini; 5. Quasi ogni sabato dopo avere giocato a re di controllare le risposte dellattivit 14. Alla fine
calcetto con gli amici Marco va al cinema; 6. Il si pu controllare in plenum.
cinema italiano dopo aver prodotto ottimi film fino Infine, linsegnante pu utilizzare il box Ufficio infor-
agli anni 70, ha successivamente un periodo di crisi mazioni per focalizzare lattenzione su aspetti cultu-
rali (es: lidentikit del pirata italiano) e sollecitare
Entriamo in tema la produzione libera orale chiedendo, ad esempio,
Obiettivo: introdurre un nuovo argomento delluni- se possono definire un profilo socioculturale delle
t e facilitare la comprensione del testo. persone che scaricano i film nel loro paese (es: So-
Linsegnante pu chiedere agli studenti di descrivere no giovani? Istruiti? Sono amanti del cinema? Lo fan-
le immagini della sezione. Lattivit si pu svolgere no per risparmiare?).
in coppia e successivamente si pu discutere in ple- 14. Discuti con un compagno.
num. Durante lo svolgimento dellattivit linsegnan-
Obiettivo: esercitare labilit di produzione libera
te pu spiegare le parole che gli studenti non co-
orale sul tema della seconda parte dellunit.
noscono. In questa attivit non consigliabile foca-
Lattivit si pu svolgere a coppie o a piccoli gruppi.
lizzare lattenzione sulla correttezza morfosintattica
Poich lo scopo quello di esercitare la produzione
della produzione orale dellapprendente dal mo-
libera, in questa fase linsegnante dovrebbe inter-
mento che lobiettivo quello di entrare nel tema e
venire il meno possibile. Prima dellinizio dellattivit
facilitare la comprensione del testo input. La corre-
linsegnante dovrebbe comunque dire agli studenti di
zione degli errori durante la produzione orale degli
essere a disposizione in caso di difficolt e intervenire
apprendenti si dovrebbe limitare a quelli che inter-
nei casi in cui il flusso comunicativo si interrompe. Alla
rompono il flusso comunicativo.
fine dellattivit in coppie, si pu discutere in plenum.
12. Ascolta i due testi. Vero o falso? Come si detto, lobiettivo principale non quello di
Obiettivo: comprendere il testo input. lavorare sulla competenza morfosintattica, quindi
Si consiglia di fornire le informazioni che aiutano a eventuali correzioni dovrebbero essere poco esplicite.
contestualizzare i testi (per esempio: adesso ascol-
Facciamo grammatica
tiamo due testi: il primo una parte di una trasmissio-
ne dove si discute di pirateria, cio il fenomeno di 15. Scrivi la regola. Rileggi i testi, prova a com-
scaricare film o canzoni da Internet. Il secondo un pletare la tabella e completa le affermazioni.
dialogo tra tre ragazzi che non sanno se andare al Obiettivo: fare scoprire le regole su forma e uso
cinema o guardare un film a casa). Il primo ascolto del discorso indiretto.
dei testi ha lo scopo di esercitare labilit di ascolto e Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia-
pertanto si dovrebbe chiedere agli studenti di ascol- mare lattenzione degli studenti sulla sezione Osser-
tare senza leggere il testo. In questa fase importante va! in cui ci sono frasi tratte dal testo input con gli
che linsegnante crei unatmosfera non ansiogena elementi oggetto della riflessione grammaticale evi-
che potrebbe compromettere la comprensione degli denziati e una sintetica presentazione della differen-
apprendenti, chiarendo, per esempio, che non im- za tra discorso diretto e discorso indiretto.
portante capire tutte le parole del dialogo. Se si Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
ritiene opportuno, si pu fare ascoltare altre volte i controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
testi prima di passare allattivit 13. Lattivit si pu un confronto in coppia.
svolgere singolarmente e successivamente linsegnan- Chiavi:
te potrebbe proporre un confronto in coppia. Discorso indiretto
Discorso diretto
(introdotto da un tempo passato)
Chiavi: Testo 1: 1. falso, 2. vero, 3. falso, 4. vero;
Hai mai scaricato film da Il giornalista ha chiesto se avesse
Testo 2: 1. vero, 2. vero, 3. falso, 4. falso Internet? mai scaricato film da Internet.
Ho scaricato lultimo film Ha detto che aveva scaricato
13. Ascolta di nuovo e leggi i testi. Controlla le di Salvatores. lultimo film di Salvatores.
risposte dellattivit 12. Io non sono daccordo a
Ha detto che era contrario.
scaricare i film.
Obiettivo: comprendere il testo input e verificare
le attivit di comprensione. Alcuni film li ho scaricati Ha ammesso che anche lui aveva
anchio. scaricato alcuni film.
Dopo lascolto (o gli ascolti) senza la lettura del te-
Ritengo che sia sbagliato Riteneva che fosse sbagliato
sto, si consiglia di fare ascoltare il dialogo facendo scaricare i film nuovi. scaricare i film nuovi.

Litaliano alluniversit 85
16. Leggi il testo e riferisci a un compagno lopi- piaceva; 3. la pirateria avrebbe portato; 4. ... se
nione dellattore. Usa il discorso indiretto. tutti scaricassero i film, i costi dei biglietti dovreb-
Obiettivi: esercitare luso del discorso indiretto. bero diminuire; 5. ... quando era ragazzo si poteva
Lattivit deve svolgere a coppie. Alla fine si pu fumare dentro i cinema
controllare in plenum. Per le regole sul discorso di-
retto gi conosciute la correzione su eventuali errori Entriamo in tema
dovrebbe essere esplicita, pur continuando a fare Obiettivo: introdurre un nuovo argomento delluni-
attenzione a non interrompere in maniera eccessiva t e facilitare la comprensione del testo.
la produzione degli studenti e a rispettare i fattori Linsegnante pu introdurre e spiegare il lessico re-
affettivi. lativo alle immagini, se non conosciuto. Prima di
Chiavi (risposta possibile): Verdone diceva che se fare svolgere lattivit, linsegnante pu leggere le
fosse continuata cos, la pirateria dopo dieci anni domande input e, se necessario, spiegare le parole
avrebbe messo al tappeto le sale cinematografiche. utili per svolgere lattivit che gli studenti non capi-
Ha affermato che alcune stavano gi chiudendo. Ha scono. Lattivit si pu svolgere in coppia e succes-
detto che la crisi si sentiva e che bastava entrare nei sivamente si pu discutere in plenum. In questa at-
negozi di DVD, nei blockbuster. Si lamentavano tutti. tivit non consigliabile focalizzare lattenzione sul-
Ha raccontato che una ragazza russa della produ- la correttezza morfosintattica della produzione ora-
zione gli aveva detto daver imparato litaliano gra- le dellapprendente dal momento che lobiettivo
zie ai suoi film e gli aveva chiesto se glieli manda- quello di entrare nel tema e facilitare la comprensio-
va, ma unaltra ragazza della troupe aveva detto ne del testo input. La correzione degli errori duran-
che cera il sito dove poteva scaricare tutto gratis. te la produzione orale degli apprendenti si dovreb-
Verdone ha aggiunto che era andato a vedere / di be limitare a quelli che interrompono il flusso comu-
essere andato a vedere e che cera tutta la sua vita nicativo.
professionale. Ha infine detto che oltre al diritto
dautore, si colpiva unindustria che rischiava di Comunichiamo
lasciare per strada migliaia di lavoratori e che loro 19. Ascolta il testo e rispondi alle domande.
avrebbero lavorato solo per la TV. Obiettivo: comprendere il testo input.
17. Lavora con un compagno e prova a rispon- Si consiglia di fornire semplici informazioni che aiu-
dere alle domande. tano a contestualizzare il testo (per esempio: ades-
so ascoltiamo un intervento di un giovane regista
Obiettivo: fare scoprire ulteriori regole sul discor-
che spiega cos il cinema indipendente). In questa
so indiretto.
fase importante che linsegnante crei unatmosfera
Linsegnante dovrebbe dire agli studenti che nellat-
non ansiogena che potrebbe compromettere la com-
tivit precedente sono state utilizzate altre regole sul
prensione degli apprendenti, chiarendo, per esem-
discorso che si chiede di sistematizzare. Lattivit
pio, che non importante capire tutte le parole te-
quindi pu essere svolta facendo riferimento al testo
sto. Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima
dellattivit precedente. Lattivit si pu svolgere sin-
del controllo in plenum, linsegnante potrebbe pro-
golarmente e, prima del controllo in plenum, lin-
porre un confronto in coppia.
segnante potrebbe proporre un confronto in coppia.
Chiavi: 1. Il regista o un gruppo di artisti; 2. I film
Chiavi: a. periodo ipotetico di terzo grado, b.
che possono fare soldi; 3. Poco articolato o ricco di
interrogativa indiretta introdotta da se, c. imper-
attori e controfigure, centrato pi sul personaggio
fetto, d. loro, e. condizionale passato, f. dopo dieci
principale che sulla storia; 4. Perch possibile
anni
essere notati durante i festival del cinema
18. Trasforma le frasi al discorso indiretto.
20. Ascolta di nuovo e leggi il testo. Controlla le
Obiettivo: fissare le regole sulluso del discorso in- risposte dellattivit 19.
diretto.
Obiettivo: comprendere il testo input e verificare
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
le attivit di comprensione.
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
Dopo lascolto (o gli ascolti) senza la lettura del
un confronto in coppia.
testo, si consiglia di fare ascoltare facendo leggere
Chiavi: 1. ... Fellini fosse stato; 2. ... se mi il testo. Al termine dellascolto si pu chiedere di

86 Edizioni Edilingua
Andiamo al cinema stasera?
controllare le risposte dellattivit 19. Alla fine si pu controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
controllare in plenum. Infine, linsegnante pu utiliz- un confronto in coppia. Alla fine, linsegnante pu
zare il box Ufficio informazioni per focalizzare lat- accennare anche allespressione diciamo, usata
tenzione su aspetti culturali (i pi famosi festival del come segnale discorsivo per coinvolgere maggior-
cinema in Italia) e sollecitare la produzione libera mente linterlocutore (uso della prima persona plu-
orale chiedendo agli studenti, ad esempio, quali so- rale).
no i festival del cinema pi conosciuti nel loro paese.
Chiavi: Un giovane regista che riuscito a a
girare, a costruire, quindi ad organizzare e a pro-
Impariamo le parole
durre un film a costo zero, grazie alla partecipa-
21. Nei testi precedenti hai incontrato altre zione a costo zero di tutti gli attori, alla, alla dicia-
parole relative al cinema. Abbina le parole alla mo partecipazione di tutte eh, di tutti i reparti tecnici
definizione corrispondente. che hanno lavorato gratuitamente e, pensate un
Obiettivo: presentare altre parole relative al cinema. po, anche attraverso lutilizzo di materiale eh, e
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del quindi di supporti ecologici ah, che, riciclabili, che
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre non hanno, hanno avuto diciamo un impatto molto
un confronto in coppia. molto minimo, anzi zero con lambiente. Quindi un
Chiavi: 1. l, 2. a, 3. i, 4. f, 5. d, 6. g, 7. n, 8. h, film a costo zero di tutto. Simone Damiani il regista
9. c, 10. m, 11. e, 12. b di Torno subito lo abbiamo qui su Sky. Ciao Simone.
Senti quando nata questidea del fare, di fare il
22. Completa le frasi con alcune parole delle- film in barba alla produzione industriale?
sercizio 21.
Obiettivo: riutilizzare le parole relative al cinema. Strategie che usi alluniversit
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del 25. Riformulazioni in contesti formali.
controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre Obiettivi: fare riconoscere agli studenti alcuni fe-
un confronto in coppia. Alla fine linsegnante do- nomeni del parlato che possono presentarsi in con-
vrebbe fare notare le espressioni dellesercizio (stare testo accademico.
davanti alla telecamera; conferire un premio). Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del
Chiavi: 1. comparse, 2. telecamera, 3. critica, 4. controllo in plenum, linsegnante potrebbe proporre
controfigure, 5. recensione, 6. pirateria, 7. scher- un confronto in coppia. Linsegnante pu chiedere
mo, 8. sala cinematografica agli studenti di esplicitare quali sono stati gli ele-
menti linguistici in base ai quali hanno dato la loro
Analizziamo il testo risposta.
I possibili elementi da segnalare presenti nelle frasi
23. Ascolta di nuovo e leggi le seguenti frasi trat-
te dal testo. non corrette: correzione troppo esplicita (frase 2);
errore di tipo pragmatico per coinvolgere linter-
Obiettivi: fare scoprire alcuni fenomeni tipici del
locutore (frase 3); registro troppo informale (frase
parlato.
5); conferma troppo esplicita (frase 8).
Prima di far svolgere lattivit si consiglia di richia-
mare lattenzione degli studenti sulla spiegazione di Chiavi: Frasi: 1, 4, 6, 7
alcune caratteristiche dei testi di tipo parlato presen-
tate sinteticamente nella sezione precedente. Lattivi- Conosciamo gli italiani
t si pu svolgere singolarmente e, prima del con- 26. Leggi il testo e scegli lalternativa corretta.
trollo in plenum, linsegnante potrebbe proporre un
Obiettivo: comprendere un testo scritto relativo al
confronto in coppia.
tema dellunit.
Chiavi: 1. b, 2. a, 3. c Come per la comprensione dei testi orali, in questa
fase importante che linsegnante crei unatmosfera
24. Ascolta il testo e sottolinea quelli che, se- non ansiogena che potrebbe compromettere la com-
condo te, sono gli aspetti tipici della lingua par- prensione degli apprendenti, chiarendo, per esem-
lata. pio, che non importante capire tutte le parole del
Obiettivi: fare riconoscere alcuni fenomeni tipici testo. Prima di chiedere agli studenti di leggere il
del parlato. testo e svolgere lattivit, per contestualizzare il testo
Lattivit si pu svolgere singolarmente e, prima del linsegnante potrebbe sfruttare il paratesto, per esem-
Litaliano alluniversit 87
pio chiedendo agli studenti di descrivere la foto e nativa linsegnante dovrebbe portare in classe ma-
introducendo o spiegando il lessico non conosciuto. teriale (giornali, riviste ecc.) relativo allargomento
Lattivit pu essere svolta in coppia o in piccoli del testo da scrivere. I tre testi elaborati dovrebbero
gruppi. Alla fine si pu controllare in plenum. poi essere consegnati allinsegnante che li dovreb-
be correggere indicando principalmente le tipolo-
Chiavi: 1. b, 2. c, 3. c, 4. b, 5. c, 6. a, 7. a, 8. b
gie di errori (di lessico, di grammatica, di ortogra-
Parliamo un po... fia ecc.) a seconda del livello degli studenti. I testi
Obiettivo: esercitare labilit di produzione orale vanno poi riconsegnati e ricontrollati dagli studenti.
libera. Il testo finale dovrebbe essere un testo unico quindi
Si consiglia di svolgere lattivit in plenum creando si pu prevedere una fase di confronto tra i gruppi,
unatmosfera non ansiogena se possibile anche nel- in modo da creare un testo coerente e coeso. Per
lorganizzazione dello spazio classe (per questa at- rafforzare la motivazione degli studenti e far rima-
tivit sarebbe ideale la disposizione delle sedie a nere una traccia del lavoro svolto, sarebbe impor-
ferro di cavallo). importante che gli apprendenti tante pubblicare il testo finale in classe o, se si usa,
percepiscano che lo scopo principale dellattivit su una piattaforma on line. O comunque consegna-
non la correttezza morfosintattica ma, per quanto re una copia cartacea agli studenti. Lo svolgimento
possibile, lo sviluppo di una fluente produzione delle varie fasi dellattivit (ricerca del materiale,
orale. Pertanto in questa attivit la correzione degli elaborazione dei testi, correzione, elaborazione
errori durante la produzione orale degli appren- del testo finale) pu richiedere diverso tempo. A se-
denti si dovrebbe limitare a quelli che impediscono conda delle sue esigenze e degli strumenti a dispo-
il flusso comunicativo. sizione, linsegnante pu decidere se far svolgere
lattivit interamente in classe nellambito di ununi-
Scriviamo insieme ca lezione o di pi lezioni e se integrare il lavoro
svolto in classe con un lavoro svolto a casa dagli
27. Le nostra storia del cinema.
studenti. Per esempio, se non si dispone di Internet,
Obiettivo: scrivere un testo insieme agli altri com- si pu chiedere agli studenti di cercare autonoma-
pagni. mente le informazioni necessarie per scrivere il
Lattivit deve essere svolta in gruppi e sarebbe utile testo, raccoglierle e condividerle poi in classe con il
che gli studenti potessero utilizzare Internet. In alter- proprio gruppo.

88 Edizioni Edilingua

Interessi correlati