Sei sulla pagina 1di 3

Robert Schumann - Fantasia in do maggiore op.

17

"Per colui che segretamente ascolta"

"Sembra che la forma [della sonata] abbia concluso il suo ciclo
vitale e !uesto " nell#ordine delle cose$ perci% non dovremmo
ripetere per secoli sempre le stesse cose ma mirare anche al
nuovo. Si scrivano dun!ue sonate o fantasie &che importa il
nome'( ma non si dimentichi la musica e il resto imploratelo al
vostro buon genio". Schumann scrisse !ueste parole nel 1)*+
anno nel !uale dopo aver composto le tre Sonate per pianoforte
op. 11 1, e -- pubblic% con il titolo Fantaisie pour le Pianoforte
e la dedica a Fran. /is.t la Fantasia in do maggiore op. 17. /a sua
origine era legata a un#occasione celebrativa. 0uando nel 1)*1
era stata bandita una sottoscri.ione per la costru.ione di un
monumento di 2eethoven a 2onn Schumann aveva pensato di
contribuire inviando un lavoro per pianoforte una grande Sonata
idealmente attribuita ai suoi "doppi" Florestan ed 3usebius e
articolata in tre movimenti intitolati "Rovine 4rofei Palme"5 in
!uesta dovevano 6gurare simbolicamente cita.ioni da
2eethoven. /a composi.ione abbo..ata 6n nei dettagli gi7 nel
giugno 1)*8 fu terminata soltanto nel 1)*) e cambi% nel
frattempo non soltanto destina.ione ma anche titolo. 9 riferimenti
a 2eethoven scomparvero o meglio si ridussero alla sola
cita.ione alla 6ne del primo movimento dell#ultimo /ied del ciclo
:n die ferne ;eliebte &":ll#amata lontana" op. +).( ora divenuta
segreta allusione all#amore di Schumann per <lara =iec> in uno
dei periodi pi? contrastati e infelici della loro rela.ione. <lara
divenne cos@ la destinataria ideale dell#opera come provano le
numerose lettere a lei inviate durante la sua composi.ione$ una di
!ueste del mar.o 1)*) stabilisce anche un metro di giudi.io5 "99
primo movimento " la cosa pi? appassionata che io abbia mai
scritto - un profondo lamento per te. ;li altri sono pi? deboli ma
non hanno poi da vergognarsi". 0uanto al titolo Schumann
pensava che data la sua disposi.ione Fantasia fosse pi? adatto di
Sonata ma non intendeva come consigliava il suo editore
rinunciare ai sottotitoli ora cambiati in "Rovine :rco di trionfo e
<ostella.ione". Solo al momento della pubblica.ione i sottotitoli
scomparvero e furono sostituiti da un motto poetico posto in capo
alla musica gli ultimi !uattro versi della poesia Aie ;ebBsche &"9
cespugli"( di Friedrich Schlegel5 "Fra tutti i suoni risuona nel
variopinto sogno terrestre C un tenue suono tenuto per colui che
segretamente ascolta".
Sonata o Fantasia 2eethoven o <lara !uel che colpisce a ogni
ascolto di un capolavoro come la Fantasia op. 17 " la capacit7 di
articolare il discorso con una chiare..a lucidamente visionaria
stabilendo a ogni istante il punto di arrivo di una molteplicit7 di
avvii nessi allusioni riferimenti associa.ioni che percorrono
l#opera sciogliendosi in canto e gioco di riDessi$ cosicchE anche
l#accompagnamento diventa condi.ione necessaria del canto per
estrarre da una conce.ione di polifonia assoluta una visione
poetica di inde6nita vastit7. /a Fantasia consta di tre soli
movimenti come la Sonata "!uasi una Fantasia" op. -7 n. - :l
chiaro di luna di 2eethoven ma a propor.ioni invertite5 un :llegro
ini.iale in forma sonata un ampio Scher.o centrale e un lungo
:dagio conclusivo. Fella rinuncia alla conven.ione di un !uarto
movimento in tempo vivace pu% aver inDuito la volont7 di
conciliare libert7 romantica e grande forma in una specie di
poema musicale aperto sen.a schemi e soprattutto sen.a
approdi risolutivi in dissolven.a. Aa !uesto punto di vista
l#indica.ione esecutiva che appare all#ini.io &durchaus fantastisch
und leidenschaftlich "in modo assolutamente fantastico e
appassionato"( " pi? di un programma non meno di !uel "tono
di leggenda" prescritto nell#episodio centrale del primo
movimento5 termini che nella loro pregnan.a ne individuano il
percorso attraverso contrasti e slanci contemplando agli estremi
opposti le fasi complementari dell#anelito struggente e dell#intima
riDessione. 0uesti caratteri ribaltati nel movimento centrale in
una sorta di marcia tesa ed energica a tratti cavalleresca si
ripresentano sotto nuova luce nel movimento lento 6nale5
l#atmosfera onirica l7 tanto viva e pulsante !ui si interiori..a e si
decanta 6no ad assottigliarsi nella Duidit7 impalpabile di un
fraseggio sottilmente in!uieto sfumando l#intensit7 lirica in una
delicata scia iridescente l#universo dei suoni prima esaltato poi
placato nella memoria e in6ne consegnato al silen.io.