Sei sulla pagina 1di 1

Societ:

Data :

Categoria:

Pulcini /Esordienti
Tempo: 80- 90

Istruttore:

Obiettivi tattici individuali : Presa di posizione Obiettivi tecnici: guida della palla Obiettivi coordinativi :capacit di reazione,capacit di orientamento,capacit di equilibrio,capacit differenz. Obiettivi condizionali : Rapidit

Descrizione FASE INIZIALE riscaldamento CONDUZIONE NEL TRAFFICO. Conduzione nel traffico ai diversi segnali ci si adatta. Il mister chiama 1 si sta fermi con 1 piede sulla palla,2 un saltello avanti e uno dietro la palla e si riconduce, 3 fermo la palla e cambio di direzione

Immagine

Osservazioni Essere attenti a diminuire i tempi morti, aumentando la richiesta di attenzione e di rapidit di esecuzione da parte dei ragazzi.

15

Esercizio tecnico-coord.

FASE CENTRALE TECNICO-PSICOCINETICO. Tre file poste di fronte a coni che richiamano il nome della fila di fronte. Al numero chiamato dal mister il primo giocatore di quella fila scatter in conduzione di palla verso i coni e le altre due file incroceranno la loro corsa-conduzione fino ai coni.

Lesercitazione vuole essere un mezzo allenante a pensare rapidamente associando al ragionamento un gesto tecnico. Inoltre vuole anche ricercare il miglioramento della visone periferica, facendo attenzione allincrocio con il compagno in conduzione.

20

Esercizio tecnico finalizzato

STELLA CON VARIE DIRETTIVE. 1-Conduzione di palla fino al paletto e ritorno 2- Conduzione palla fino al paletto, lascio la mia palla prendo quella alla mia destra e la conduco al punto di partenza. 3- Conduzione di palla fino al paletto, lascio la mia palla e prendo quella di fronte a me e la conduco al punto di partenza.

La successione delle esecuzioni deve essere rapida per diminuire i tempi di attesa. Fare attenzione a lasciare , per i punti 2-3, il pallone distante dal paletto in modo che il compagno che prende palla non trovi lostacolo sulla strada. Gli obbiettivi delle due esercitazioni situazionali sono: migliorare la coordinazione spazio temporale - superare il difensore sfruttare laiuto del compagno - Migliorare la rapidit di esecuzione - adattarsi velocemente alle diverse situazioni che nascono dal confronto con lavversario.

20 15 15

Tecnica applicata /Esercizi situazionali

2c1 CENTRALE A conduce palla fino al cinesino, da l passa centralmente a B e si porta in posizione centrale per fungere da difensore. B appoggia di prima intenzione al compagno in fascia il quale tenta 1c1 con il difensore a quel punto o supera il difensore per il tiro o passa al compagno che ha seguito lazione.

Part ita

FASE FINALE Partita Libera.

Osservazioni materiali: delimitatori,palloni,paletti,casacche colorate.

www.alleniamoilcalcio.net