Sei sulla pagina 1di 4

ASPETTI DIFENSIVI

UNO CONTRO UNO

Caratteristiche difensive nell1c1. Due situazioni principali :

 Gli atteggiamenti difensivi, in

1.

Difesa in posizione frontale all'avversario in possesso palla

2.

Difesa in ritardo contro l'avversario in possesso palla.

situazione quindi di tecnica applicata, nei due casi esposti a lato diversi pur non dovendo dimenticare il principio fondamentale che un difensore di un buon libello tenta il recupero del pallone solo quando ha elevate possibilit di riuscita. Proprio per questo il difensore deve valutare e tenere in considerazione vari aspetti.

Ogni difensore deve:


a)

Riuscire, mediante esercitazioni mirate, ad acquisire una visione rapida e corretta della situazione. Apprendere la differenza tra una copertura larga ed una stretta, in ogni istante della situazione di 1c1,della posizione della palla, degli avversari e della porta. Posizionare in modo corretto il proprio corpo in base alla posizione della propria porta,della palla, dellavversario e anche dellavversario che potrebbe ricevere la palla. Riuscire a determinare quale tattica difensiva adottare: 1. Cercare lanticipo sul diretto avversario 2. Portare pressione al diretto avversario che si trova nellazione di controllo della palla 3. Cercare di impedire al diretto avversario di girarsi e trovarsi frontale alla porta 4. Rischiare falli tattici quando opportuno 5. Gareggiare sulle palle alte .

b)

c)

d)

e)

Effettuare un rapido e deciso attacco in caso di riconquista del possesso di palla.

Allenamento difensivo dell1c1


A Ogni difensore deve possedere determinate basi di tattica individuale nella situazione di:
    

Valutare e analizzare costantemente la propria posizione in funzione della propria porta, dei compagni e della palla. Saper effettuare una difesa sull1c1 determinata,con i tempi giusti e tecnicamente efficace. Effettuare una difesa sull1c1 prudente, razionale ed efficace. I principi di tecnica applicata in fase difensiva devono essere applicati da tutti gli elementi della squadra. Anche coloro che non sono propriamente difensori, ma ad esempio centrocampisti, devono avere ruoli difensivi: - Ritardare lazione dellavversario, - Attaccando lavversario in possesso palla, - Aiutando la difesa a creare superiorit numerica difensiva Tenere in considerazione che nellallenamento della situazione di 1c1, come nelle altre, non bastano esercitazioni fine a se stesse ma occorre proporre anche esercitazioni per complesse e dal carico mentale elevato

Brevi esempi di esercitazioni in situazione


1c1 dove i rossi partono con palla al piede e i blu vanno in contrasto. I rossi devono far gol in conduzione in una delle due porte.

1c1 dove i rossi partono con palla al piede e i blu vanno in contrasto. I rossi devono passare nella porta che il mister chiama per poi andare alla conclusione a rete.

1c1 dove nella zona centrale del campo c un difensore. Lobbiettivo del giocatore in possesso superarlo e portare la palla al compagno opposto, il quale far lo stesso. L1c1 valido se effettuato entro 10 secondi. Si cambia il difensore ogni giro.

1c1 dove i rossi ricevono palla dai blu che poi vanno in contrasto. I rossi devono passare nella porta che il mister chiama per poi andare all1c1, se si supera lavversario si pu andare alla conclusione.