Sei sulla pagina 1di 12

La seconda guerra mondiale

Cause, responsabilità e
svolgimento del conflitto
Le origini della guerra
 Nel settembre 1938 si svolge la conferenza di
Monaco.

 Nel marzo 1939 la Cecoslovacchia scompare


come Stato autonomo.

 Nel maggio 1939 viene firmato il “Patto


d’acciaio”.

 Il 23 agosto 1939 viene siglato il patto


Molotov-Ribbentropp.
1939-1940
 1 settembre 1939 le
truppe tedesche
invadono la Polonia.

 10 maggio 1940 la
Germania attacca la
Francia.

 Estate 1940,
battaglia sui cieli
d’Inghilterra.

 Settembre 1940
Patto tripartito
tra Italia, Germania
e Giappone.
La guerra
parallela

 Settembre 1940
avanzata italiana
in Egitto.

 28 ottobre 1940
l’Italia attacca la
Grecia.

 L’Italia conquista
la Somalia
francese e quella
britannica.
Il 1941
 22 giugno 1941:
“operazione
Barbarossa”, la
Germania invade
l’Urss.

 14 Agosto 1941
Roosvelt e
Churchill firmano
la “Carta
Atlantica”.
L’offensiva giapponese 1941-1942
 7 dicembre 1941
il Giappone
attacca gli Usa a
Pearl Harbor

 Nel maggio 1942


il Giappone
occupa Filippine,
Malesia, Birmania,
Indonesia
olandese.
1943: la guerra
in Italia
 12 giugno 1943 le
truppe anglo-americane
conquistano Pantelleria.

 25 luglio 1943 cade il


Fascismo.

 8 settembre 1943 è
ufficiale l’armistizio tra
gli anglo-americani e
l’Italia.

 9 giugno 1944 Roma


viene liberata dagli
Alleati.
1944: sbarco in
Normandia
 Dal 28 novembre al
1 dicembre 1943:
Conferenza di
Teheran.
 6 giugno 1944:
sbarco in Normandia
(operazione
Overlord).
 25 agosto 1944
Parigi è liberata.
La disfatta della Germania

 Bombardamenti
aerei sulla
Germania.

 Dal marzo 1945


gli Alleati
varcano il Reno
e dilagano in
Germania.

 Il 30 aprile i
russi entrano a
Berlino: Hitler si
suicida.
La fine della guerra

 Febbraio 1945: Conferenza di Yalta.


 Il 7 maggio 1945 a Reims fu firmato l’atto
di capitolazione delle forze armate
tedesche.
 Il 15 agosto 1945, dopo le bombe
atomiche di Hiroshima e Nagasaki, si
arrende anche il Giappone.
La guerra in cifre:
la produzione bellica degli USA
La guerra in
cifre: navi e
aerei
 Nel 1944 gli Usa
produssero 96.318
aerei. La Germania ne
fabbricò 36.795.

 Nel 1944 la Germania


fu bombardata da
650.000 tonnellate di
bombe. L’Inghilterra
da 9.151.