Sei sulla pagina 1di 8

Diritto privato 1 Manuale Breccia e altri Diritto privato tomo primo

Capitolo primo Introduzione al diritto privato

Diritto: insieme di fatti e norme che organizzano una società

Norma frutto operazione interpretativa

Norme primarie: definiscono comportamenti e vietano trasgressioni

Norme secondarie: prevedono investitura autorità legittimate a imporne applicazione

Struttura norma costituita da due enunciati: uno contiene la descrizione essenziale e astratta di un
fatto assunta come ipotesi, l'altro contiene la descrizione delle conseguenze che devono derivarne
nella sfera del diritto.

Pilastri diritti privato: proprietà, contratto, impresa

Norme dispositive : ammettono in maniera espressa o implicita la clausola contrattuale contraria

Norme suppletive: norma legale che immediatamente indica nella regola privata la norma primaria
da seguire, la finalità sussidiaria nel colmare un vuoto normativo, non mira necessariamente a
controllare la libertà contrattuale. Puo' limitarsi a evitare il grave inconveniente pratico del difetto di
qualsiasi regola diretta a risolvere un eventuale conflitto.

Norma inderogabile nei casi in cui ai contraenti non è permesso di regolare i loro rapporti sulla base
di una clausola diversa rispetto alle disposizioni di legge.

In nessun caso la consuetudine puo' porsi in conflitto con la legge: divieto consuetudine contra
legem

Consentita la consuetudine che la legge stessa richiama: secundum legem

Consentita consuetudine che provveda a integrare regolamentazione di una materia della legge non
contemplata e rispetto alla quale dunque gli usi normativi possono assumere una funzione di
completamento del sistema giuridico senza mai porsi in conflitto con le fonti scritte: praeter legem

Vacatio le norme se non prevedono un termine diverso entrano in vigore e acquistano efficacia
obbligatoria il 15o giorno successivo alla pubblicazione.

Una volta che la norma è entrata in vigore non ci si puo' sottrarre alla sua applicazione con la
semplice scusa di averla ignorata eccetto caso ignoranza sia inevitabile per confusione assetto fonti
e mancanza uniformità interpretativa nel diritto applicato.

Norma non retroattiva

Abrogazione espressa, per incompatibilità, per regolamentazione dell'intera materia

Analogia legis: casi simili, materie analoghe

Analogia juris: principi generali ordinamento giuridico dello stato


Capitolo secondo I soggetti giuridici

Soggetto giuridico: centro unitario di imputazione di diritti e obblighi o piu' in generale di situazioni
giuridiche soggettive.

Nascituro diritti carattere essenzialmente patrimoniale a evento nascita

Concepito anche prima di nascita puo' essere riconosciuto dai genitori I genitori rappresentano i
figli in tutti gli atti civili e ne amministrano i beni.

Successioni, testamento.

Principio commorienza quando un effetto giuridico dipende dalla sopravvivenza di una persona a
un'altra e non consta quale di esse sia morta prima, tutte si considerano morte nello stesso momento

Possibilità di morte scomparsa


Probabilità di morte 2 anni da scomparsa effetti patrimoniali
Presumibilità di morte morte presunta 10 anni da scomparsa effetti patrimoniali e sul piano
personale

Capacità giuridica: si acquista al momento della nascita, attitudine soggetto a essere titolare dei
diritti e obblighi o piu' in generale di situazioni giuridiche soggettive

Incapacità giuridica speciale straniero è ammesso a godere dei diritti civili attribuiti al cittadino a
condizione di reciprocità

Cittadinanza si acquista per nascita, per adozione e matrimonio, dopo sei mesi residenza in Italia o
tre anni di matrimonio, nascita nel territorio della Repubblica, decreto presidente della repubblica.

Perdita cittadinanza per condotte contrarie a interesse Stato, revoca adozione

Riacquisto e rinuncia cittadinanza

Capacità legale di agire : con la maggiore età si acquista la capacità di compiere tutti gli atti per i
quali non sia stabilita un'età diversa, la capacità di agire è l'attitudine a compiere atti giuridici.

I soggetti incapaci: minore

Interdizione giudiziale : abituale infermità di mente che li rende incapaci di provvedere ai propri
interessi. Amministrazione di sostegno. Infermità abituale e grave.

Inabilitazione: prodigalità per abuso bevande alcoliche o di stupefacenti, sordo e cieco se non hanno
dalla nascita ricevuto educazione sufficiente.

Incapacità legale assoluta di agire tutore per atti di natura patrimoniale, no atti di natura personale.
Atti invalidi e annullabili.

Incapacità legale di agire relativa minore emancipato e inabilitato possono compiere tutti atti
ordinaria amministrazione, per atti straordinaria amministrazione curatore e autorizzazione giudice
tutelare.
Per interessi minore tutore, protutore (interesse minore opposto a quello tutore) o curatore speciale
(se anche interesse protutore opposto a quello di minore)

Tutore puo' essere rimosso da ufficio per negligenza o inettitudine o immeritevole o esonerato da
ufficio se esercizio di esso è troppo gravoso.

Domicilio : stabilita sede principale affari e interessi

Residenza: luogo in cui ha la dimora abituale

Dimora: soggiorno non abituale ma temporaneo

Indirizzo

Funzione riparatoria, deterrente, sanzionatoria, tutela preventiva

Tutela identità personale: tutela inibitoria, risarcitoria

Elementi struttura formazioni sociali natura personale, patrimoniale, teleologica (scopo)


Scopo determinato, lecito, possibile
Capitolo terzo Le situazioni giuridiche soggettive

Nozione di situazione giuridica soggettiva

Nozione di interesse

Situazioni di vantaggio e svantaggio, attive e passive, attive e inattive, soggezione, onere, status

rapporto giuridico rapporto obbligatorio

diritto soggettivo nozione contenuto limiti

facoltà, limiti

diritti assoluti diritti soggettivi non vivono in rapporto giuridico


diritti relativi vivono in rapporto giuridico
diritti patrimoniali e non patrimoniali
diritti di natura patrimoniale diritti reali e diritti di credito
diritti reali proprietà
diritti reali di godimento, diritti reali di garanzia pegno ipoteca

diritti di credito e obbligo. Obbligazione


diritti personali di godimento
diritto potestativo e soggezione

Titolarità, acquisto, successione diritto

Esercizio, abuso diritto

Aspettativa
Interesse legittimo

La potestà

L'onere

Lo status
Capitolo quarto Attività giuridica

Fatti giuridici accadimenti che generano effetti giuridici

Distinzione su natura lecita o illecita atto, su fenomenologia volontà

Atti di autonomia privata, atti giuridici in senso stretto, fatti giuridici in senso stretto

Atti di autonomia privata: struttura unilaterale, bilaterale, plurilaterale dell'atto, natura patrimoniale
o non patrimoniale interesse regolato, funzione atto inter vivos o mortis causa

Atti giuridici in senso stretto: confessione


liceità, facoltatività, materialità

Fatti giuridici in senso stretto: accadimenti necessariamente naturali, fatti indifferentemente naturali
o umani, comportamenti necessariamente umani imprescindibilmente involontari e inconsapevoli,
indifferentemente consapevoli o inconsapevoli

Contratto: accordo di due o piu' parti per costituire regolare o estinguere tra loro un rapporto
giuridico patrimoniale

Aspetti contratto: accordo fra due o piu' parti, carattere finalistico accordo,risultato perseguito

Elementi essenziali contratto: accordo parti, causa, oggetto, forma

Autonomia privata

Classificazione contratti: in relazione alle parti contraenti, modalità di perfezionamento, piano


efficacia (obbligatoria e reale), effetti contratto, titolo oneroso e gratuito, funzionamento su alea
giuridica e carattere commutativo, modalità di esecuzione prestazione, contratti formali e non
formali, condizioni generali contratto, contratti consumatori

libertà contrattuale, principio di inscindibilità, buona fede oggettiva

atti unilaterali recettizi e non recettizi , promesse unilaterali, promessa al pubblico

formazione e forma del contratto

le trattative e la responsabilità precontrattuale

patti in vista della conclusione del contratto patto opzione patto prelazione prelazione legale

contratto preliminare

forma del contratto forma ad substantiam forma ad probationem forma ad regularitatem

La formazione invalida dell'accordo i vizi del consenso

errore errore vizio errore ostativo

errore determinante, essenziale, riconoscibile


dolo dolo incidente

violenza violenza morale credibile, oggetto male grave, ingiusta

regolamento di interessi e contenuto del contratto

oggetto contratto possibile, lecito, determinato o determinabile

causa contratto difetto di causa astrazione sostanziale e processuale causa liceità causa

elementi accidentali del contratto condizione incidenza meccanismo produzione effetti, natura
evento condizionante, influenza volonta' uno contraenti su verificarsi condizione, interesse protetto
da condizione

pendenza condizione retroattività condizione

termine efficacia

modo

collegamento contrattuale contratti indiretti e fiduciari

simulazione assoluta e relativa

interpretazione del contratto

presupposizione

Efficacia del contratto

principio consensualistico

contratto di accertamento

rappresentanza

invalidità, inefficacia e rimedi contrattuali

nullità contrarietà a norme imperative, mancanza uno elementi essenziali, casi previsti dalla legge

nullità parziale, di protezione

annullabilità x vizi di consenso, incapacità legale agire una delle parti, per violazione norme legge o
disposizioni giudice per regolare amministrazione sostegno, incapacità intendere e volere uno
contraenti

rescissione

risoluzione
Codice civile

https://www.altalex.com/documents/codici-altalex/2015/01/02/codice-civile

Lezioni Enza Pellecchia

Lezioni
1. Lun 18/02/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: introduzione al corso (Enza Pellecchia)
2. Mar 19/02/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: le fonti del diritto privato (Enza Pellecchia)
3. Mer 20/02/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: il soggetto giuridico. Le persone fisiche (Enza
Pellecchia)
4. Lun 25/02/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: capacità giuridica e di agire; incapacità di
agire; amministrazione di sostegno (Enza Pellecchia)
5. Mar 26/02/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: tutela civile della persona umana (Enza
Pellecchia)
6. Mer 27/02/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: l'interpretazione (Enza Pellecchia)
7. Lun 04/03/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: gli enti collettivi: introduzione, classificazioni,
elementi costitutivi; principio di alterità; soggettività giuridica e personalità giuridica (Enza
Pellecchia)
8. Mar 05/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: gli enti collettivi del primo libro (Enza
Pellecchia)
9. Mer 06/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: gli enti collettivi del primo libro. Il terzo
settore (Enza Pellecchia)
10.Lun 11/03/2019 14:00-16:00 (2:0 h) lezione: le situazioni giuridiche soggettive (Enza
Pellecchia)
11.Mar 12/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: le situazioni giuridiche soggettive (Enza
Pellecchia)
12.Mer 13/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: le situazioni giuridiche soggettive (Enza
Pellecchia)
13.Lun 18/03/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: le situazioni giuridiche soggettive (Enza
Pellecchia)
14.Mar 19/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: il codice del terzo settore (con prof. Maria Vita
De Giorgi) (Enza Pellecchia)
15.Mer 20/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: i fatti giuridici (Enza Pellecchia)
16.Lun 25/03/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: l'autonomia contrattuale (Enza Pellecchia)
17.Mar 26/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: profili generali del contratto come atto di
autonomia (Enza Pellecchia)
18.Mer 27/03/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: la formazione del contratto (Enza Pellecchia)
19.Lun 01/04/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: patti in vista della conclusione di un contratto
(Enza Pellecchia)
20.Mar 02/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: contratto preliminare; contratti per adesione
(Enza Pellecchia)
21.Mer 03/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: vizi del consenso (Enza Pellecchia)
22.Lun 08/04/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: gli elementi essenziali del contratto (Enza
Pellecchia)
23.Mar 09/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: gli elementi essenziali del contratto (Enza
Pellecchia)
24.Mer 10/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: gli elementi accidentali del contratto (Enza
Pellecchia)
25.Lun 15/04/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: l'interpretazione del contratto; la
presupposizione (Enza Pellecchia)
26.Mar 16/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: il collegamento contrattuale; il negozio
indiretto; il negozio fiduciario; la simulazione (Enza Pellecchia)
27.Mer 17/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: la rappresentanza; il contratto per persona da
nominare (Enza Pellecchia)
28.Mer 24/04/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: esame casi pratici (Enza Pellecchia)
29.Lun 29/04/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: l'efficacia obbligatoria del contratto. Il recesso
unilaterale (Enza Pellecchia)
30.Mar 30/04/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: l'invalidità del contratto; nullità e annullabilità
(Enza Pellecchia)
31.Lun 06/05/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: la rescissione (Enza Pellecchia)
32.Mer 08/05/2019 08:30-12:30 (4:0 h) lezione: la risoluzione (Enza Pellecchia)
33.Lun 13/05/2019 08:30-10:30 (2:0 h) lezione: i contratti dei consumatori (Enza Pellecchia)
34.Mar 14/05/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: il c.d. terzo contratto (Enza Pellecchia)
35.Mer 15/05/2019 10:30-12:30 (2:0 h) lezione: ricapitolazione generale; domande e risposte
(Enza Pellecchia)