Sei sulla pagina 1di 13

Storia Naturale delle Amazzoni

di
Emanuele Nicolosi

(studio scientifico sulla Biologia dei generi sessuali, da parte del Dr. Andrei Korazanov, esperto
di antropologia e Biologia Evolutiva del universit di San Pietroburgo, riportato nel saggio Storia
naturale delle Amazzoni della Dr. Yulia Marashkova, del universit di Kiev)

tutti gli studi paleontologici, hanno dimostrato che per lungo tempo, la preistoria umana antecedente
al Uomo Sapiens odierno, era un crogiolo e marasma di razze umane, alcuni studiosi e paleontologi,
parlano di 6 razze umane primitive, sparse per il mondo: dal Homo Denisovan al Homo
Floriensies fino al Homo Pekinensis o Uomo di Pechino, per la scienza ufficiale, l'ultima di
queste razze e stata l'Uomo di Neanderthal, ma reputiamo, che ci fosse anche una terza razza
primitiva, sopravissuta fino ad oggi, la Razza amazzonica, razza umana, derivata da un
ipersviluppo di un cromosoma sessuale, il cromosoma femminile, che ha prevalso su quello
maschile...

ma ci sono due teorie, sul origine delle Amazzoni:


Teoria cromosomica o Teoria del Eva mitocondriale
Teoria della scissione o teoria della Differenziazione biologica

la Teoria Mitocondriale

studi paleontologici, dimostrano che le donne, hanno una maggiore varieta e ricchezza genetica e di
DNA rispetto agli uomini maschi, dimostrando che le donne, siano pi mescolate e Meticcie degli
uomini maschi, cosa che nella natura e presente anche nelle femmine dei Gatti, che hanno pi colori
dei gatti maschi, ma anche negli uccelli, dove le femmine hanno pi colori e variet di colore nella
piumaggione nei maschi...

questi studi, affermano anche che l'espansione della razza umana dal africa, venne condotta dalle
donne, le donne sarebbero state le guide del espansione umana dal Africa e nel resto del mondo,
queste Amazzoni avrebbero guidato la colonizzazione della superficie terrestre da parte del uomo,
contribuendo a creare la razza umana odierna...

gli antropologi, parlano anche di Eva Mitocondriale, di come la razza umana in africa, nacque da
un unico parente, un unico Artefice, una specie di Grande Madre, o grande Grembo, che
avrebbe generato l'intera razza umana, a partire dal Africa, dalla Gola di Olduvai...
poich, negli umani, i Mitocondri sia negli uomini e nelle donne, sono sempre ereditati dalla madre,
una eredit matrilineare...

questa scoperta implica che tutti gli esseri umani abbiano una linea di discendenza femminile
derivante da una donna che i ricercatori hanno soprannominato Eva mitocondriale.
Una specie di Eva,che era africana e vissuta nel 200.000 A.C. In una zona tra il Kenya, l'Uganda e
la Tanzania.

Questa Eva Mitocondriale, non solo sarebbe l'antenato comune di tutta la razza umana, ma sarebbe
stata una delle prime Amazzoni della storia, le prime Amazzoni, sarebbero state degli
Australopitechi femmina in Africa orientali, altri scienziati ipotizzano che fossero degli Homo
Erectus femmine, sempre del africa...

la Eva Mitocondriale; avrebbe sia creato la razza umana, ma avrebbe creato anche la Razza
Amazzonica...

per lungo tempo, queste Razze o Popoli amazzonici, furono i popoli dominanti in larga parte
del mondo,anzi, furono i primi dominatori del mondo, la prima fase dello sviluppo delle culture e
civilt nella storia umana, dei Regni Matriarcali erano presenti in Grecia, popolazioni celtiche del
Europa, Cina, India, Mesopotamia, MesoAmerica, Sudamerica e trib pellerossa del nord America,
ma poi, ci sarebbe stata una guerra tra i popoli Matriarcali o Lunari, i popoli femminili
amazzonici e i popoli maschili, i popoli Solari, una guerra, dove i popoli Patrifocali ebbero la
meglio sulle Amazzoni, sconfiggendole e sbaragliandole,mettendo fine al egemonia amazzonica
sul mondo, causando il crollo della civilt amazzonica e relegando le amazzoni ai margini della
societ, nelle campagne, foreste, montagne, giungle e zone rurali, anche per scelta stessa delle
amazzoni, che avevano rifiutato la nuova societ urbana dei centri abitati, creati dalle nuove civilt
maschili, preferendo di restare a stretto contatto con la Natura, vista come la natura primigenia delle
amazzoni...

a formare le varie razze e popoli Amazzonici, sarebbe stata un alterazione genetica, causata da
popolazioni isolate o che in certe condizioni, si sono chiuse in un isolamento biologico, che ha
portato a separare e distinguere i loro geni, dai geni del resto della razza umana, una Mutazione
Evolutiva, che avvantaggia il cromosoma femminile, rispetto al cromosoma maschile, una
mutazione genetica che ha rafforzato il cromosoma femminile rispetto a quello maschile, mentre
nella maggioranza del mondo e della razza umana, il sesso maschile avrebbe prevalso su quello
femminile, per mutazioni sessuali e ambientali, poich, in ambienti aspri e ostili, con forte difficolt
nella sopravvivenza, gli attributi maschili, come forza, resistenza, capacit nella caccia e nella
guerra, ma questo avvantaggiamento del cromosoma maschile e finito in declino, per via del
evoluzione scientifica e tecnologica, per via del urbanizzazione di massa della societ, dei
cambiamenti sociali e culturali, dove a una cultura della forza, basata sulla sopravvivenza, prevale
una cultura pi Passiva e pacifica, una cultura basata pi su mente e intelletto, che sulla forza
fisica...

questo, avrebbe generato negli uomini, una Paura verso le donne, una incapacit di capire o
comprendere le donne, che gli uomini del neolitico, avrebbero visto come degli Alieni, come dei
Marziani, visto che l'uomo trovava strano e bizzarro l'apparato sessuale e biologico femminile,
vedendolo alla stregua di una strana creatura, una paura, generata anche dal ignoranza verso la
biologia e la riproduzione sessuale, sia dalle superstizioni del epoca, che dalla diffidenza verso
quello che non si conosce o non si capisce...

la Teoria Differenzialista invece, sostiene che le Amazzoni, non sarebbero nate in Africa, nella gola
di Olduvai, dal Eva mitocondriale, ma sarebbero nate dopo il 400.000 AC, dopo l'uscita del uomo
al Africa, nella fase del espansione umana nella terra, in cui l'uomo colonizzava l'asia, delle
popolazioni nomadi, raggiungendo zone lontante, distanti e remote e zone isolate, si sarebbero
allontanate dal resto delle grandi popolazioni umani e nel lungo isolamento, si sarebbero
differenziate e separate biologicamente dal resto della razza umana, ambienti ostili e aspri,
avrebbero accelerato le mutazioni evolutive, rendendo alcuni di questi gruppi isolati, evoluti a
livello precoce e avanzato, causando degli Sbalzi o Salti evolutivi, in gruppi sociali isolati,
insulari e distanti dal resto della razza umana, che avrebbero portato alla creazione delle Amazzoni,
di donne che nascevano con la capacit di Partenogenesi, pi forti e potenti del resto della trib, che
nei loro gruppi tribali, avrebbero prevalso sui maschi, venendo venerate come creature sacre e
divine dai popoli primitivi...
i primi gruppi Amazzonici, si sarebbero formati nel Caucaso o nel Asia centrale o nei monti Pamir e
Himalaya, attorno al 350.000 A.C., ai tempi della Glaciazione di Mindel, poich anche le grandi
glaciazioni del paleolitico, avrebbero contribuito alla nascita e formazione delle Amazzoni, per via
del ambiente aspro e ostile...

e tale fenomeno, non sarebbe stato isolato, ma sarebbe successo e accaduto, in ogni zona e angolo
del mondo, accadendo anche in Asia, Africa, Americhe, Oceania e in parte, in Medio oriente e
territori Europei, sarebbe stato un fenomeno globale, non un caso isolato...

nella teoria Mitocondriale, le prime trib amazzoniche, risalgono gi alla presenza del uomo
primitivo nel continente africano, i Paleontologi, fanno risalire il primo ceppo biologico
Amazzonico a popolazioni femminili, presenti nella Gola di Olduvai, tra Kenya e Tanzania, che
Paleontologi, segnano come l'Eden primigenio della razza umana, sede della Prima Eva...

le prime trib amazzoniche nella massa continentale Euroasiatica, risalgono a 400 millioni di anni
fa...

per la teoria mitocondriale, le donne avrebbero i Mitocondri, pi evoluti e sviluppati negli uomini
maschi e starebbero perpetuando, una traccia di Eva o Seme di Eva, che renderebbe tutte le
donne, delle potenziali Amazzoni, come se tale traccia mitocondriale, fosse una specie di
interrutore, in grado di accedere l'amazzone o Eva dentro ogni donna...
-

la struttura cellulare di un amazzone e diversa dalla struttura cellulare dei comuni esseri umani,
poich la struttura cellulare del amazzone e Fluida o Liquida, fatta di cellule mutaforma, cellule
senzienti e intelligenti, in grado di modificarsi e plasmarsi a piacimento, cellule che possono
assorbire o assimilare o montare o smontare il DNA di altri animali e altre forme di vita, come se un
umano e un animale, potessero scambiarsi tra di loro il DNA o la struttura genetica, poi le cellule
delle Amazzoni, sono pi potenti, evolute e avanzate delle comuni cellule umane, le cellule del
Amazzone, sono delle NeoCellule, delle cellule senzienti, cellule che possono pensare o
elaborare dati, in una specie di primitivo e rudimentale cervello della cellula, detto Intirione,
una particella nel corpo della cellula, fatto di tante piccole particelle simili a dei rudimentali e grezzi
neuroni, cosa che gli umani comuni non hanno, poich l'umano comuni ha cellule rudimentali e
primitive, basate sulla Simbiosi e unione di pi cellule, per creare una struttura base, con la
comunicazione, basata su messaggi bio-chimici semplici e basici, mentre le cellule del amazzone,
sono cellule Specializzate, cellule Multitasking e Multiruolo, che possono svolgere pi
compiti e pi ruoli assieme, cellule pi avanzate, evolute e complesse, rispetto alla comune cellula
umana...

i popoli Indo-Europei e Indo-Arii, si formarono da un nucleo centrale, situato tra le odierne Russia e
asia centrale, il Heimat o Urheimat, un insieme di popolazioni, che nacquero da trib umane,
che cercarono di smarcarsi dal dominio delle matriarche, venerando il dio Sole, invece della Dea
Luna e scoprendo una nuova sostanza, temuta dalle amazzoni, il Metallo, che gli Indo-Europei,
usarono e sfruttarono per creare armi e armature...

in un arco di tempo dal 6000 al 4000 AC, questi popoli Indo-Europei, sferrarono ripetute invasioni
sia del continente Europeo che del SubContinente indiano, scontrandosi contro i popoli
Amazzonici locali, che controllavano terre calde e fertili, il cui controllo era necessario ai popoli
indo-Europei, per la sopravvivenza, sopratutto per la produzione agricola e alimentare, necessaria
per la sopravvivenza di quei popoli...

gli scrittori del Europa Medioevale, localizzavano spesso le amazzoni o nel Nord Europa o nel Est
Europa o nella massa Euroasiatica: Adamo di Brema, collocava le amazzoni o negli Stati Baltici o
nei territori del Mar Baltico, mentre Paulus Diaconus, le collocava in Germania ed Europa
centrale...

in effetti, in questa ucronia, ci sono popolazioni e trib amazzoniche negli Stati baltici e nelle coste
orientali del Mar Baltico, nella zona di Russia, Finlandia, Stati Baltici e Polonia.
come anche trib amazzoniche rilevate in Polonia, Europa del Est, Balcani, zone del Europa
centrale e nella zona orientale della Germania, concentrate dei territori dei Sorabi e nella frontiera
Germania-Polonia, come anche in Pomerania e Meclemburgo, regioni orientali tedesche del Mar
Baltico...

i viaggiatori italiani e Francesi e tedeschi del Medioevo, che si avventuravano in Asia o per i
commerci o per missioni diplomatiche, riportavano spesso di un grande Regno delle Amazzoni
situato in Asia, per la precisione, in Ucraina, spesso collocato vicino al Catai(la Cina) o vicino al
India o vicino al Etiopia, si credeva o reputata, che questo regno delle Amazzoni, fosse alleato o
parte del Regno del Prete Gianni in Asia...

Grecia:

a Creta e nelle isole greche del Egeo e dello Ionio, sono presenti sette di donne, dedite al controllo
mentale e Cellulare dei serpenti, da parte di Amazzoni, discendenti sia della civilt Minoica,
che delle trib e popolazioni amazzoniche antiche della Grecia e delle isole Greche...
le Amazzoni greche, hanno creato comunit e Trib Amazzoniche nel isola di Creta, abitata dalle
Amazzoni Minoiche e nelle isole greche del Egeo e dello Ionio e in zone isolate del interno della
Grecia, sopratutto Tessaglia, Epiro e Peloponneso...

queste sette di Amazzoni, che possono fondersi e mescolarsi con le cellule e biologia dei serpenti,
fino a imitare la struttura cellulare degli Ofidi (i Serpenti), hanno creato la figura mitologica delle
Gorgoni, termine che in grecia, indica quelle sette di donne-serpente o di amazzoni...

nelle isole greche del Egeo e dello Ionio, sono presenti regni e stati isolani indipendenti, rette dalle
Gorgoni, ovvero, le donne-serpente greche, che fanno parte dello stesso gruppo delle Amazzoni...
le Gorgoni, si allearono con la Grecia comunista, durante la Guerra civile Greca del 1946-1949,
aiutando i comunisti greci, a combattere sia contro l'esercito della Grecia bianca, la Grecia
monarchica e contro le forze militari inglesi, che erano intervenute in Grecia, in aiuto e sostegno dei
monarchici greci o greci Bianchi, l'intervento e aiuto delle Gorgoni, fa vincere la guerra civile
greca, ai comunisti greci, portando al avvento della Grecia comunista o Grecia Rossa; che viene
ben vista dalle Gorgoni, che vedono nel comunismo, una speranza e occasione, per riscattarsi e per
poter vivere in pace con la razza umana, ma quelle delle Gorgoni, si rivelano ben presto, delle false
speranze, delle illusioni ingannevoli, poich, le gorgoni che si rifiutano di allinearsi alla linea del
governo comunista greco, vengono uccise o perseguitate, con il governo comunista di Atene, che
cerca di imporre, una Comunistizzazione forzata delle Gorgoni, anche se vengono create le
Repubbliche Socialiste sovietiche Gorgoniche degli stati autonomi delle gorgoni nelle isole
greche del Mar Meditteraneo...
le Gorgoni, possono controllare e dominare i serpenti e gli Ofidi, la cultura gorgonica, gira attorno
agli Ofidi, ritenuti animali sacri, animali custodi della sapienza, della saggezza e della conoscenza,
reputandolo in animale Mistico o Sciamanico, che collega il mondo materiale, al Mondo degli
spiriti, come l'animale che racchiude a s, il principio femminile del mondo, che racchiude
l'essenza della Luna, che collega gli umani, al profondo della Biosfera terrestre...
le Gorgoni, tramite le loro cellule fluide o liquide, hanno fuso le cellule umane, con cellule di
serpente e di rettile, diventando donne-serpente, creando la figura mitologica e leggendaria delle
Gorgoni, presenti nella mitologia greca...

le Gorgoni, non hanno la vista che pietrifica al solo sguardo, ma hanno i denti canini da serpente e
possono uccidere gli umani avvelenandoli, ma con un veleno particolare, il Veleno delle caverne,
un veleno che uccide la sua vittima, indurendo e solidificando il sangue e atrofizzando le cellule,
rendendo il corpo della vittima, duro e coriaceo, distruggendo i nervi e neuroni e paralizzando la
vittima, rendendola simile a una statua di pietra, uccidendolo...
il veleno viene iniettato dai morsi delle Gorgoni contro umani e animali e si diffonde nel corpo,
tramite la circolazione sanguigna o le infezioni, un veleno usato dalle gorgoni, solo per autodifesa...
le gorgoni sono donne umane, ma hanno la pelle ricoperta da scaglie di rettile, donne umane dalla
pelle e occhi di serpente e capelli a scaglie di rettile, hanno la pelle a scaglie, dal verde, al rosso al
blu...

Lituania:

la Lituania e i paesi baltici, a differenza del resto del continente Europeo, riusc a resistere e tener
testa alle invasioni Indo-Europee e Indo-Arie del 4000 A.C., per via della resistenza armata da parte
dei popoli e culture pre-IndoEuropee locali, che rimangono ancora forti e influenti per secoli e
millenni, plasmando la cultura lituana...

la cultura Lituana e una cultura Animista\Sciamanica, ma anche Politeista, una cultura che venera le
forze ancestrali della natura, che vede nella natura, un qualcosa di vivo, dove il Fiume e la collina
e l'albero sono sacri, dove bisogna temere e rispettare la natura, poi, la Lituania ha una cultura
molto Matriarcale e femminile, dove c'e una parita tra uomo e donne e dove la donna e rispettata
quanto l'uomo...

la cultura Lituana ha rimandi al matriarcato e alla dea Madre, alla cultura Amazzonica...

in quella cultura i fiumi e le colline erano considerati sacri, la terra veniva baciata, le preghiere
cantate alla divinit mattina e sera.

La lingua lituana appartiene al gruppo delle lingue indoeuropee, ma limmaginario folklorico e


mitologico di riferimento pre-indoeuropeo e riflette legami arcaici con la terra e i suoi misteriosi
cicli.

Secondo gli studi antropologici, condotti sul folklore Lituano, il sistema patriarcale dominante in
Lituania, in quel contesto (studi condotti nella lituania Rurale del 1920-1930), consente tuttavia un
rapporto molto bilanciato tra elementi maschili e femminili, evidentemente ereditato da una
tradizione precedente alle invasioni indoeuropee, in cui la donna ricopriva un ruolo ben differente.

la concezione preistorica della rigenerazione, ossia della vita che continua nelle movenze del ciclo
eternamente rinnovantesi, in cui vita e morte appaiono come due facce di una stessa realt.

presso le antiche popolazioni esisteva una visione organica dellesistenza, in cui a ogni individuo
si riconosceva la possibilit, dopo la morte, di rientrare nel ciclo vitale e anzi di non uscirne mai, la
base della religiosit delle amazzoni, mentre la successiva concezione di trascendenza, il
riferimento cio a divinit esterne che governano il mondo e i cicli della natura, interrompe questa
visione ciclica e pi armonica della vita, introducendo il concetto di morte come fine definitiva e
di condanna a ritornare definitivamente polvere, quest'ultimo, tratto distintivo delle religioni
monoteiste...

La visione materialistica del Comunismo confligge definitivamente con le sopravvissute precedenti


tradizioni culturali lituane.

la Lituania e una terra di Amazzoni, una terra dominata da numerose trib e popolazioni
amazzoniche, che vivono nel profondo delle grandi foreste Lituane, le amazzoni Lituane, sono tra le
amazzoni pi temute, tra le amazzoni pi selvagge, forti e potenti, poich se le amazzoni della
Crimea,sono Amazzoni delle Steppe, se le amazzoni del Caucaso, sono Amazzoni delle
Montagne, le Amazzoni della Lituania, sono Amazzoni delle Foreste...

India:

in India, trib amazzoniche si trovani nel etnia Khasi, Nair, Maliku, Jaintia, Ezhava e Garo e nella
regione indiana del Meghalaya...
ma anche in numerose etnie, trib e popolazioni Indiane, sopratutto Dravide, che vivono o nel Sud
del India o in zone rurali e contadine del India, popolazioni discendenti dei popoli, culture ed etnie
indiane antecedenti al invasione del india da parte degli Indo-Ariani, popolazioni che venerano culti
e religioni pre-Arii, come culti dei Naga o degli Dei Serpenti e religioni matriarcali e matrifocali,
controllati da popolazioni e trib Amazzoniche del india, che sono numerose...
in India, sono presenti numerose dee e divinit femminili, segni e tracce di Amazzoni in India...

in India, il culto dei Serpenti sacri, come il culto dei Naga, una razza mitologica e leggendaria, di
serpenti antropomorfi o serpenti senzienti acquatici, che vivono nei fiumi o nei laghi o anche nel
mare e largamente diffuso e fa parte del corpus mitologico Induista e Buddhista del India e del Sud
Est Asiatico...

Cina:

culti analoghi dei serpenti sacri, si trovano anche in Cina, sopratutto nella Cina meridionale, dove si
venera la Dea Serpente, ovvero, la dea Nu Wa, venerata come la creatrice e artefice della razza
umana, venerata nella cina Meridionale, da sette religiose-mistiche cinesi di sole donne, che si
considerano le diretti eredi e discendenti della Dea Nuwa, che racchiudono nel loro corpo, sangue e
cellule di serpenti e rettili...

In Cina, ci sono l'etnia dei Mosuo, che vive tra Yunnan e Sichuan, che ha una cultura matriarcale,
seguaci del Daba, l'antica religione matriarcale Mosuo e le Hui'an, le Hui'an sono parte delle etnie
Han.

Le Long-Mei o le Dragone o le donne-Dragone e le Immortali, ritenute sacerdotesse


Taoiste, ma si riportano di culti e sette simil-religiose, in Cina, che venerano i dragoni cinesi o
Long, come dei o divinit, queste sette di sole donne, venerano la Dea Dragona o una Dragona
femminile suprema, di cui tali donne, si considerano discendenti, una Dragona celeste...

Messico:
in Messico, ci sono numerose etnie e trib Amazzoniche, anche numerose sette di amazzoni, come
le seguaci della Donna Ragno, la dea di quella setta,reputata la creatrice primordiale del universo
e della terra, chiamata la Tessitrice del mondo e del universo, setta che vede nelle amazzoni, le
discendenti e Prima razza creata dalla Donna Ragno, la donna ragno, avrebbe creato varie razze
umane, plasmandoli da argilla e creta di vari colori...
La setta, proveniente dagli Stati uniti d'America e Messico e fatta di donne Latinos e Pellerossa, che
partito dal america per cercare il gruppo di Amazzoni,

trib Amazzoniche, sono presenti e classificate anche in Africa, Oceania, MesoAmerica e


Sudamerica e Americhe e Sud Est Asiatico...

popolazioni amazzoniche sono presenti in Messico (Huicol\Huicoles), Per e Cile (Araucani) e in


Cina (Mosuo), con trib amazzoniche anche in Tibet, Groenlandia, Nepal, India, territori artici
Canadesi...

in Europa, le popolazioni Amazzoniche, sono presenti in un grande spazio geografico, che si


estende tra Polonia, Stati Baltici, Russia, Finlandia, Europa del Est, Balcani, Ucraina, Anatolia,
stati Caucasici, Asia centrale e Russia meridionale e intera massa continentale EuroAsiatica, che
sono le Terre delle Amazzoni...

la civilt di Cucuteni-Trypillia , civilt neolitica esistita in Romania e Moldavia e valle del


Danubio...

la figura delle Amazzoni, ha creato anche i miti sulle Donne Selvagge o Donne Lupo, sulle
Streghe e le Maghe...

dal 1860, varie spedizioni ed esplorazioni dei paesi occidentali, come spedizioni antropologiche in
ogni parte e angolo del mondo, condotte da antropologi, etnologi e studiosi di ogni campo
scientifico e accademico, scoprirono e studiarono in ogni parte del mondo, le trib ed etnie
amazzoniche, le prime popolazioni amazzoniche, vennero studiare e classificate nel 1870-1880,

in quegli anni, si affermava anche la Teoria del Evoluzione di Charles Darwin e l'Evoluzionismo,
si dimostrava scientificamente, che l'uomo non era stato creato da Dio, ma si era evoluto dalle
scimmie, attraverso varie fasi e sbalzi evolutivi, cosa che in parte, spiegava l'esistenza delle
amazzoni e che fece incrementare il fascino e interesse della Scienza, della Biologia e del
antropologia, verso le Amazzoni, verso le popolazioni amazzoniche, che tutti volevano studiare e
conoscere, quando le scienze iniziavano a studiare la razza umana, quando stava nascendo
l'Antropologia e la Biologia, gli scienziati del XIXsecolo, erano affascinati dalle Amazzoni,
dalla loro biologia particolare, dai loro attributi biologici, diversi da quelli di tutte le altre Razze
umane, quasi come le amazzoni fossero una razza a s stante, con i propri attributi e
caratteristiche...

in un arco temporale dal 1870 al 1920, in Europa e nel mondo occidentale, si affermava il
Razzismo scientifico, cresceva un fascino e interesse verso la Biologia, si inizi a suddividere
l'umanit in varie razze, ma le Amazzoni, esulavano da tali distinzioni, le amazzoni, era Donne, ma
erano una razza a se stante, ma erano anche un sesso o genere sessuale a s stante dalle comuni
donne, donne partenogenetiche, quelle amazzoniche in grado di autoriprodursi, donne diverse e
differenti dalle stesse donne, qualcosa che esulava e comuni concezioni di biologia e delle Scienze
razziali e sessuali del epoca, le amazzoni, diedero numerosi grattacapi agli scienziati e biologi e
antropologi e sessuologi del epoca: da cosa si erano evolute le amazzoni? Le amazzoni erano umani
o animali, in quale stadio del evoluzione si trovavano? Erano progredite al livello umano, o si
trovavano in uno stadio intermedio umano-animale o erano animali che si stavano iniziando ad
evolversi a uno stadio umano-antropomorfo? Le amazzoni sono umane o sono animali? Questo
caus accesi dibattiti tra gli scienziati, per alcuni scienziati, le amazzoni sono una razza umana
evoluta, come gli umani Bianchi o Occidentali, per altri, le Amazzoni sono pi vicini allo stadio
animale, alal condizione selvaggia o primordiale, che a quella civilizzata del uomo bianco
occidentale, vivendo a stretto contatto con la natura, non potevano dirsi civilizzate o progredite,
rendendole pi vicine agli animali, che agli umani...

ma molte spedizioni scientifiche ed esplorative, nel corso del XIXsecolo, rapirono delle donne e
ragazze amazzoni, che vennero rapite e sfruttate come Cavie per esperimenti crudeli e disumani,
da parte degli scienziati, che volevano sapere tutto sulle amazzoni, molte amazzoni, furono quasi
torturate: finendo sezionate, aperte nella pancia, alcune furono uccise tramite decapitazione, anche
con seghe ad arco, altre vennero soffocate, poich, gli scienziati erano sbalorditi dalla capacit di
rigenerazione cellulare e biologica delle amazzoni...

gli scienziati del epoca, per sperimentazione scientifica, provarono a far accoppiare degli uomini
maschi, usati come Cavie con delle amazzoni, tentando di avere un rapporto sessuale etero con le
donne amazzoniche, che per provavano una disgustosa repulsione per l'atto sessuale etero,
rifiutando di farsi Penetrare dagli uomini, la donna amazzone non provava eccitazione o piacere
sessuale, ma fastidio, come se fosse infastidita dal atto eterosessuale, anzi, la amazzone provava
dolore e sofferenza, si sentiva violentata e prevaricata in quel gesto...

alcune donne amazzoni, furono costrette contro la loro volont, anche pesantemente drogate e
sedate, legate o incatenate, a farsi controllare e vedere l'organo sessuale femminile, da parte degli
scienziati, che volevano capire come funzionasse l'apparato riproduttivo delle amazzoni, notando
che il membro sessuale femminile delle amazzoni, era diverso da quello delle comuni donne
eterosessuali: non un membro sessuale per la penetrazione o l'atto del piacere sessuale, ma solo per
il parto, per la riproduzione, una struttura biologica particolare, dove la donna amazzone invece di
provare piacere, provava dolore, sofferenza, fastidio, provando la penetrazione, come una
mutilazione o uno squarcio o una lesione...

con esperti di Frenologia, che trovarono scheletri e teschi di donne amazzoni, dissepellite e
trafugate da tombe di cimiteri di trib amazzoniche, studiandoli scientificamente, reclamando che in
base alla conformazione e circonferenza del cranio di un amazzone, le amazzoni fossero una razza
predisposta alla caccia, alla guerra e alla lotta, donne con attributi maschili, ma capaci di
partenogenesi, di autoriproduzione...

ma nel XIXsecolo, nascevano i primi movimenti femministi, nei paesi occidentali, le donne
iniziavano a battersi per l'emancipazione politica, sociale ed economica, dalla millenaria
dominazione maschile verso le donne...
nel 1870, ha inizio la Prima ondata del femminismo, le prime femministe dei paesi occidentali,
sopratutto inglesi e americane, vennero a sapere della scoperta delle trib amazzoniche nei paesi di
Asia, Africa e Americhe e territori EuroAsiatici (sopratutto territori del Impero Zarista Russo), le
societ matriarcali\ matrifocali, di quelle trib, vennero prese a modello ed esempio dalle
femministe e dai movimenti femministi, ma anche dai movimenti comunisti e Socialisti e proletari,
che si battevano per i diritti e l'emancipazione della donna, che volevano applicare la societ
Amazzonica nei paesi occidentali e nel mondo intero...

nel 1895, viene scoperto in Polonia, in una campagna della Polonia Meridionale, lo scheletro di una
amazzone, lo Scheletro di Saranowe, fu il primo ritrovamento paleontologico, dello scheletro di
un Amazzone, lo scheletro fu portato al universit di Mosca, dove venne studiato e analizzato, al
epoca, la Polonia era parte del Impero zarista russo, cos, lo scheletro fu studiato al universit di
Mosca, da studiosi e scienziati Russi, dallo studio di quello scheletro, avvenne il primo studio totale
ed estensivo,che permise di conoscere appieno le amazzoni e la loro biologia, lo scheletro del
amazzone, risalente al 3000 AC, venne esporto al Museo di storia naturale di Mosca, in Russia...

ben presto, i paleontologici, scoprirono ovunque, scheletri, ossa, denti e teschi di amazzoni, molti
rinvenuti in Turchia, Medio Oriente, Europa del est e stati balcanici, tali reperti paleontologici,
vennero portati nei musei e centri di ricerca di Stati uniti d'America e stati Europei, affollando sia i
laboratori di ricerca, che le universit che i Musei di Storia naturale e Paleontologia...

altre spedizioni antropologiche, Paleontologiche e Biologiche, si avventurarono in territori ignoti,


sconosciuti ed esplorati, scoprendo nuove trib amazzoniche e altre culture amazzoniche, che si
aggiungevano a una lista in continua e costante crescita...

nel 1925, una spedizione scientifica americana, scopr in una valle del Equador, nei monti delle
Ande, delle trib di Amazzoni, che erano vissute isolate dal resto del mondo, per secoli e millenni,
una popolazione amazzonica, che era scampata alla conquista delle Americhe da parte dei
Conquistadores, essa era la trib delle Ewani...

nel 1936, una spedizione aerea americana, sorvolando la giungla amazzonica in Brasile, scopr
l'esistenza di miriadi e miriadi di trib di Amazzoni, che vivevano nel profondo della Giungla
amazzonica, che avevano resistito alla conquista coloniale da parte del portogallo e che resistevano
ancora alle autorit Brasiliane...

le spedizioni esplorative, scoprivano trib di amazzoni, isolate e tagliate fuori dal resto del mondo,
per secoli e millenni, trib amazzoniche che sapevano poco o nulla del mondo esterno...

i gruppi e movimenti femministi, Comunisti e Socialisti, iniziarono a battersi per i diritti e


uguaglianza delle popolazioni amazzoniche, visti come popoli oppressi, minoranze emarginate,
discriminate ed emarginate nelle societ e nazioni in cui vivono, trattati e visti come Mostri
Demoni Streghe portatori di sventura Spiriti delle foreste, i primi movimenti comunisti e
socialisti, cercarono di arruolare o di strumentalizzare politicamente le amazzoni, per farne un
movimento di liberazione ed emancipazione sociale e sessuale, farne falangi e avanguardie della
lotta rivoluzionaria di liberazione, farne icone del movimento Rosso e del movimento femminista

dal 1910-1920, si form nella politica, un alleanza Rosso-Rosa, un alleanza tra i movimenti
femministi e i movimenti Comunisti-Socialisti mondiali, un alleanza tra i movimenti Rosa e i
movimenti Rossi...
ma anche i primi movimenti ecologisti e ambientalisti, erano affascinati dalle Amazzoni e dalla
societ amazzonica, come una societ a stretto contatto con la natura, come una societ basata sul
armonia con la natura...

molte femministe e comuniste, vedevano nella societ delle amazzoni, una societ veramente
egualitaria e paritaria, come una societ collettivista e comunitarista, come dei primi arcaici modelli
sia di Comune popolare comunista, che come delle comuni Femministe, altre femministe, vedono
nella societ amazzonica, un modello di societ Lesbica, di societ interamente femminile, senza
gli uomini maschi...

ma il Cristianesimo, come le religioni abramitiche-monoteiste, vedevano con ostilit e diffidenza le


Amazzoni, vedendole come creature demoniache, vedendole come la Stirpe di Lilith, le
discendenti di Lilith, la prima moglie di Adamo, scacciata dal Eden, per punizione divina, per
essersi rifiutata di sottomettersi ad Adamo, sottomissione voluta da dio, cos il cristianesimo vedeva
il mondo femminile: le comuni donne biologiche, sarebbero le discendenti di Eva, nata dalla costola
di Adamo e sarebbero vittime per del peccato originale, maledette e dannate da dio, per aver spinto
adamo al peccato originale, raccogliendo il frutto proibito, mentre le Amazzoni, sarebbero le
discendenti di Lilith, che esclusa e scacciata da Dio dal giardino del Eden, avrebbe creato una sua
stirpe di donne, una stirpe di donne, libera e indipendente dal dominio maschile-patriarcale, potendo
proliferare e riprodursi tramite partenogenesi, senza bisogno di accoppiarsi con gli uomini maschi...
il cristianesimo europeo, inizi a teorizzare, tramite dibattiti teologici, di una guerra imminente, tra
le Forze di Eva, le forze femminili Pure, devote e sottomesse a dio e le Forze di Lilith, le
forze femminili ribelli al autorit patriarcale, alla societ patriarcale del dio-padre monoteista e
cristiano...
il cristianesimo, reputando le Amazzoni, come una creazione esterna ed estranea al Eden, sono
reputate creature demoniache, un opera del Diavolo per conquistare il mondo e spazzare via il
cristianesimo...

nel XIXSecolo, nel impero Zarista Russo, studiosi di Antropologia, Biologia e Paleontologia delle
universit Russe, iniziarono a studiare le amazzoni e trib amazzoniche dal vasto e immenso impero
continentale Russo, al epoca, l'impero zarista Russo, aveva rinchiuso le trib amazzoniche in delle
Riserve, le Riserve amazzoniche per meglio controllare le amazzoni, le amazzoni, rimasero
confinate nei loro territori ancestrali, semi-prigioniere nel immenso impero zarista Russo, sopratutto
in Crimea, Ucraina, monti del Caucaso, Georgia, Ucraina, Russia Meridionale, stati Baltici,
Lituania, Finlandia e Polonia.

ma l'impero zarista russo, era restio e diffidente, a dare libert e diritti politici alle amazzoni...

con la Rivoluzione d'ottobre del 1917, le Amazzoni e le trib amazzoniche, si schierarono e


allearono con i Bolscevichi e i comunisti Sovietici, aiutandoli a combattere la Russia Bianca e le
forze anti-Rivoluzionarie russe...

nel 1920, le Amazzoni Rosse, come vennero chiamate i battaglioni e reparti amazzonici del
Armata Rossa, affiancarono i sovietici nella Guerra Sovietico-Polacca del 1918-1920, facendo
vincere la guerra ai soldati sovietici, che sconfiggono e sbaragliano la Polonia, che viene
incorporata nel URSS, diventando la Repubblica Socialista sovietica Polacca, le Amazzoni
Rosse, si scontrano contro le Amazzoni Bianche, le trib amazzoniche finlandesi, schierati con
le forze anti-comuniste finlandesi, nella Guerra civile Finlandese (1918-1919), ma la guerra
viene vinta dalle forze comuniste sovietiche, aiutate dalle Amazzoni Rosse, che sbaragliano la
Finlandia Bianca e le forze tedesche, affiancate dai Freikorps tedeschi, che erano intervenuti in
Finlandia, per dare supporto militare alla Finlandia Bianca, che finisce macerata dalle forze
comuniste-Sovietiche...

negli Stati uniti d'America, inizia la Prima paura Rossa o First Red Scare che dura dal 1917 al
1922, dove la stampa e i mass media americani del epoca, alimentare la paura del comunismo e del
Bolscevismo, ritraendo le amazzoni in maniera oscura e negativa, come serve e agenti del
comunismo e del URSS per la conquista del mondo, come una minaccia alla societ Bianca e
cristiana americana, alla societ patriarcale, abbinando le amazzoni al comunismo, alle
femministe...

intanto, l'arrivo e ingresso della modernit e degli elementi moderni della societ Amazzonica, porta
alla creazione di una "Coscienza" amazzonica, si creano gruppi e movimenti di amazzoni, che si
battono per i diritti ed emancipazione e integrazione sociale delle Amazzoni, ma le frange pi
intransigenti di tale movimento, arrivano a sostenere, la creazione di uno stato di sole Amazzoni, un
"Israele" delle Amazzoni, ritenendo che la razza Amazzonica, possa vivere e proliferare e
perpetuarsi senza bisogno degli uomini maschi e sia senza bisogno del resto del mondo e della
societ...

nel 1946, viene creata la Comunit amazzonica internazionale o Amazon's International


Council - AIC, una specie di ONU o comunit internazionale delle amazzoni, una unione
delle trib e popolazioni amazzoniche mondiali, che ha ricevuto il patrocinio sia delle Nazioni
Unite, che del COMECON a guida sovietica...

l'AIC e diviso in due grandi gruppi: l'Associazione Amazzonica Socialista mondiale AASM,
l'alleanza delle popolazioni Amazzoniche dei paesi comunisti-socialisti, gestita da Unione
Sovietica, Cina Maoista e Yugoslavia e la Organizzazione Amazzonica internazionale OAI, che
comprende le amazzoni dei paesi democratici-capitalisti, dei paesi non-comunisti o esterni al orbita
socialista, l'OAI e guidata dagli Stati uniti d'America e dai paesi occidentali.

L'AIC e sostenuto e affiancato dalle associazioni femministe mondiali e internazionali, il


femminismo internazionale e l'alleato di ferro delle Amazzoni e del AIC, le stesse femministe,
anche se sono umane biologiche non-amazzoniche, iniziano a rifarsi e ispirarsi alle amazzoni, alle
loro tradizioni, costumi e usanze, che vedono come l'unica e autentica forma di cultura e civilt
Femminile, separata e distinta dal mondo maschile-patriarcale...

il maggiore sostegno al AIC, viene dalle associazioni femministe americane ed Europee, che
sognano la creazione di una Societ Amazzonica nei paesi occidentali, ma le Amazzoni stesse,
guardano con ostilit e diffidenza alle femministe occidentale, non reputandole vere Amazzoni,
poich le stesse amazzoni, hanno sviluppato una specie di ferrea coscienza identitaria e Razziale,
reputando le amazzoni, come distinte anche dalle comuni donne umane, che se da un lato, vedono
come Sorelle o potenziali amazzoni, da un altro lato, le vedono come incapaci di comprendere o
capire nel profondo, la societ e mentalit amazzonica, di essere donne corrotte viziate o
deviate dalla societ capitalista occidentale, vista come marcia, corrotta e decadente dalle
Amazzoni...

l'AIC ricevendo, finanziamenti, sia dal ONU, che dal COMECON, si dota di propri organismi e
istituti, con lo scopo di finanziare e sostenere lo sviluppo economico e sociale, dei territori e
repubbliche amazzoniche, ben presto, numerose femministe da ogni parte del mondo, iniziano ad
emigrare nei territori amazzonici, vedendole come degli Israele o Terre promesse delle donne,
libere dal patriarcale e dal Maschilismo sciovinista, ma queste migranti politiche, sono viste con
ostilit e diffidenza dalle amazzoni,che in molte, non si riconoscono o identificano nel femminismo
occidentali, anzi, le leader delle Amazzoni, accusano il femminismo occidentale, di
strumentalizzare e manipolare le amazzoni, per i loro affari e tornaconti politici...

nel 1970, il satellite LandSat della NASA, che mapp per la prima volta, tutta la superficie della
Terra, scopr altre trib amazzoniche, isolate o che vivevano ai margini e confini estremi del mondo,
completando la mappatura e catalogazione delle trib amazzoniche mondiali...

Le Amazzoni hanno una loro religione, distinta da quella della gente comune, una vera e propria
Religione Amazzonica, creata e sviluppata dal isolamento e insularit millenaria delle popolazioni
Amazzoniche...
una religione, che ricalca una fusione di Sciamanesimo, animismo e culto monoteista di una Dea
madre, di una Grande Madre, che per, non si trova in Cielo, ma in terra, ovvero,nella Biosfera
terrestre...

Per le amazzoni e la loro religione, la razza umana e una razza maledetta e corrotta, una razza
peccaminosa, poich, vedono nello sfruttamento della natura e del ambiente da parte del uomo, non
solo una minaccia alla Biosfera terrestre, ma anche un atto blasfemo, di eresia, poich, la razza
umana, ha tradito e ripudiato il suo legame ancestrale con la natura, ha tagliato i ponti con il mondo
naturale, l'uomo ha dimenticato e rinnegato la sua natura animale e primordiale, vista come la vera
natura autentica della razza umana...

le Amazzoni, vogliono distruggere la societ umana, che vedono come marcia e corrotta fino al
midollo, inquinata dal consumismo, dal capitalismo e dal ultra-individualismo, dal inquinamento,
dal eccesso e dal superfluo, dalle Televisioni e dalle sostanze chimiche industriali, che vedono come
tossiche e inquinanti...
per le amazzoni, gli umani sono una razza di drogati, una razza che vive in uno stato di perenne
stordimento e rimbambimento, vedendo gli umani, come stupidi, superficiali, instupiditi e
rimbambiti dalla societ moderna e dalla societ consumista-capitalista e dalle Televisioni...

le Amazzoni, si oppongono alle grandi religioni monoteiste, come il cristianesimo e l'Islam, che
vedono come Anti-naturali e antropocentriche, come religioni maschiliste e reazionarie, come
religioni nemiche della Biosfera, poich, promotori del Antropocentrismo e della dominazione del
uomo sulla natura...

per le Amazzoni, solo le donne possono essere salvate o perdonate, solo le donne possono essere
recuperate o purificate, mentre gli uomini maschi, sono visti come irrimediabilmente corrotti e
condannati, anzi, i maschi stessi sono visti come la causa di tutti i mali, la causa di tutti i guai,
quindi, per le amazzoni, i maschi devono essere distrutti o annientati, i maschi, come il Patriarcato,
vanno puniti per ader distrutto e razziato l'ambiente e aver soggiogato le donne e per aver sradicato
la razza umana dalla natura, viste come Sorelle o parenti o simili o discendenti della razza
amazzonica,

per questo, le Amazzoni, quando sal al potere l'unione Sovietica, guardavano con ammirazione e
rispetto al Comunismo e al regime sovietiche, molte amazzoni o donne delle trib amazzoniche,
divennero comuniste o promotrici del Comunismo, poich, lo vedevano come un veicolo per la
liberazione della Donna, un veicolo per la sconfitta sia della societ capitalista-consumista e sia
delle grandi religioni monoteiste, viste come nemiche delle amazzoni, poich, nei secoli passati,
avevano condotto persecuzioni violente contro le amazzoni, come le chiese cristiane, che vedevano
le amazzoni, come creature demoniache o creature diaboliche o come delle Streghe...
cos, gli stessi partiti e movimenti comunisti, ma anche le Femministe e i gruppi Ecologisti-
Ambientalisti, si misero a promuovere le Amazzoni,
ma i paesi comunisti, si misero a strumentalizzare e sfruttare le amazzoni, a scopo di propaganda
ideologica, ai paesi comunisti, in realt, gli importa poco o nulla del uguaglianza o dei diritti delle
donne, gli importa solo di egemonizzare e controllare le masse, di far credere a tutti, che i paesi
comunisti, siano i migliori paesi al mondo, che nei paesi comunisti, si facciano le cose meglio degli
altri...

ma le amazzoni, dopo secoli di emarginazione e confinamento ai margini della societ, hanno


iniziato a provare odio, disprezzo e rancore verso la razza umana, verso le societ umana, poich, le
amazzoni, si sono sempre sentite diverse dalla gente comune e dagli umani comuni, sopratutto si
sono sentite odiate e disprezzate dalla gente comune, emarginate, ghettizzate, confinate ed escluse
dalla societ, viste come dei mostri o dei demoni, come cose che gli umani non possono capire o
comprendere, come se le Amazzoni fossero creature altre o Estranee dalla comune razza
umana...

la cultura Amazzonica e una cultura orientata molto sul agricoltura, una societ Biocratica, una
ferrea biocrazia, dove la societ e vista come un unico e immenso organismo biologico, la donna
organica contro il maschio inorganico, poich i Kurgan, si erano separati e distinti dalla natura
e dal mondo naturale biologico, mentre le culture neolitiche matriarciali, erano rimaste saldamente
sedenarie, legate al Ecosistema locale...