Sei sulla pagina 1di 30

Naergha – l'Impero dei Fiumi del Cosmo

di
Emanuele Nicolosi

L'Universo Primigenio

Tutto ebbe inizio in un futuro distante e remoto nel tempo... nella nostra linea temporale base... nel
nostro universo basico...

nel universo, si erano sparse e proliferate numerose civiltà aliene, civiltà aliene molto evolute e
avanzate a livello scientifico e tecnologico...

la Razza umana, si era lanciata alla conquista e alla colonizzazione dello spazio, gli umani, si
sparsero prima nella Via Lattea, poi nelle altre galassie, la razza umana, si sparse nelle stelle e iniziò
a progredire ed evolvere, la società umana spaziale, divenne una società post-naturale e
post-biologica, poiché, il progresso scientifico-tecnologico divenne talmente evoluto e avanzato,
che gli umani superarono e scavalcarono le loro frontiere e barriere della natura e della biologia,
fino ad evolversi in una società post-naturale e post-biologica, quegli umani divennero talmente
evoluti, fino a diventare qualcosa di nuovo, qualcosa di completamente diverso, da come lo erano
rispetto a prima, nel Universo Basico o Universo Primigenio, gli umani biologici o umani naturali,
andarono in declino e disfacimento, venendo relegati ed emarginati ai margini della società,
diventando dei fossili viventi, reliquie di un antico passato... piombando in una lenta e logorante
estinzione, ritrovandosi eclissati e surclassati e declassati in ogni campo, dai transUmani e dai
Post-Umani...

ma si formarono tensioni e rivalità politiche e militari tra gli Imperi alieni e gli imperi TransUmani
delle galassie e del intero universo...
le civiltà aliene, vedevano nei TransUmani, una minaccia, un pericolo al esistenza stessa di tutte le
forme di vita biologiche nelle galassie e nel universo, come una fazione che stava diventando troppo
forte e potente, minacciando il dominio delle civiltà aliene e dei neargha in tutto l'universo e in tutte
le galassie...

prima le galassie e poi l'Universo, vennero spartiti e contesi tra gli Imperi Alieni e gli imperi dei
TransUmani e dei Post-Umani...

ma tra le civiltà aliene e le civiltà TransUmaniche, ebbe inizio una nuova corsa agli armamenti, una
nuova corsa alle armi, con entrambe due le fazioni, che diedero il via a una corsa allo sviluppo degli
armamenti e flotte spaziali sempre più evoluti e avanzati, per questo, le galassie, si ritrovarono sul
orlo di una nuova guerra, di una guerra apocalittica, che rischiava di devastare l'intero universo, di
portare la distruzione e la devastazione in tutte le galassie e i sistemi solari del universo
conosciuto...

Nelle civiltà spaziali, si erano diffuse molte civiltà di TransUmani e Post-Umani, che tramite il
progresso scientifico e tecnologico, avevano superato e scavalcato le barriere e frontiere della
biologia e della natura biologica, arrivando a rendere obsoleta e antiquata, la stessa idea di "Natura"
o di "Biologia" o di "Struttura Bio-Organica"...

Nelle maggiori civiltà aliene della galassia e poi di tutto l'universo, si diffuse un evoluta e avanzata
tecnologia, una tecnologia basata sulla disciplina scientifica-ingegnieristica nella Crono-ingegneria
o ingegnieria crono-temporale, ovvero, il “Dispositivo di Alterazione Cronica” o “DAC”...

le tecnologie DAC iniziarono a diventare comuni e diffuse tra le più importanti ed evolute civiltà
aliene delle galassie e del cosmo...

le civiltà aliene, diedero il via a una corsa e competizione scientifica-tecnologica, per lo sviluppo
delle proprie tecnologie DAC e dispositivi DAC, fu allora, che le maggiori potenze aliene e Umane
e TransUmane della Galassia, diedero il via a una grande Corsa allo sviluppo delle tecnologie
avanzate di Alterazione cronica, investendo e mobilitando mezzi e risorse per la creazione e
sviluppo delle “Tecnologie di Alterazione cronica”, poiché, il predominio delle grandi potenze dei
sistemi solari e delle galassie e dei Bracci galattici, oramai, si basava sul ingegnerizzazione e
manipolazione, del flusso spazio-temporale di singoli pianeti o sistemi solari...

i comuni dispositivi DAC potevano alterare il flusso spazio-temporale di una regione o di una
provincia o di un continente, ma i dispositivi più potenti ed evoluti, potevano ingegnerizzare il
Flusso crono-temporale, di un intero pianeta o di un intero sistema solare, ma i prototipi di
dispositivi e tecnologie DAC ancora più evoluti e avanzati, potevano manipolare e controllare il
flusso crono-temporale o di una singola galassia o di più galassie assieme e contemporaneamente...

molte civiltà aliene, crearono flotte spaziali, per poter viaggiare e spostarsi, attraverso le
ramificazioni spazio-temporali e raggiungere i “Pianeti Ramificati”, ovvero i Mondi e pianeti che
esistevano al interno di una ramificazione spazio-temporale...

per questo, la civiltà Nerghaica e le altre civiltà aliene del cosmo, crearono un nuovo tipo di
astronavi spaziali, delle Astronavi NeoCroniche, dette anche “NeoNavi” o “CronoNavi”, delle
astronavi molto evolute e avanzate tecnologicamente, che erano in grado di viaggiare e spostarsi
attraverso i mondi e pianeti delle ramificazioni spazio-temporali...

poiché, i mondi delle ramificazioni spazio-temporali, anche se simili e identici ai loro mondi nativi
e d'origine erano anche paradossalmente, molto “diversi” o “differenti”, poiché un “mondo
ramificato” si trova in un tempo separato e distinto da quello del universo comune e del flusso
temporale “Basico”...

per esempio, viaggiare tra la Terra “Basica” e la Terra di una Ramificazione spazio-temporale, era
come viaggiare in due mondi diversi, in due pianeti completamente diversi, come due pianeti con
diversi flussi spazio-temporali...
la Terra di una ramificazione spazio-temporale, era simile, ma non identico alla comune Terra
Basica...

le civiltà dello Spazio, impararono a viaggiare non solo nello Spazio, ma anche nel tempo, il
viaggio non era più solo spaziale, ma anche “Temporale”, ma non nel senso di “Viaggio nel tempo”,
il viaggio nel tempo restava impossibile e impraticabile a livello scientifico-tecnologico, una
ramificazione cronica della Terra, era diversa dalla Terra, con un diverso spazio-tempo, ma non era
né nel passato e nemmeno nel Futuro, era nel presente, ma allo stesso tempo, in un tempo “Diverso”
da quello comune, in una Terra Ramificata, la storia poteva prendere in altro corso, ma il presente
era lo stesso, le ramificazioni temporali della Terra, non erano tanti passati o tanti futuri, ma tanti
presenti diversi e distinti tra di loro, tante e innumerevoli e distinte “versioni” della Terra, il
concetto di “passato” “presente” e “Futuro”, esisteva di certo, ma solo al interno di una
ramificazione spazio-temporale, ma non esisteva al esterno della ramificazione spazio-temporale...

gli Oceani Cosmici del Esistenza

secondo gli studiosi Nerghaici, secondo tutte le accademie e centri di ricerca delle civiltà aliene e
dei transUmani, nella struttura basica del Universo e di tutto il Multiverso, come degli interi
Multiversi, esistono due tipi di strutture cosmiche base..
Zona Esterna e Zona Interna

ovvero, un Universo basico, un Universo-titanico, un Universo base o di partenza, da cui nascono e


si generano tutti gli Oceani Ramificati e da cui nascono tutte le Ramificazioni e diramazioni Spazio-
temporali e crono-temporali...

gli studiosi Nergha, avevano notato che l'Universo Basico era come un Lago, come una sorgente di
montagna, da cui si formavano e si ramificavano tutti i fiumi e gli affluenti, da cui nascevano altri
laghi e altri fiumi, così via, al eterno e al infinito...

ma allo stesso tempo, l'Universo Basico, era come un unico vasto e immenso oceano, un grande e
immenso mare, da cui nascevano e si formavano risalendo verso la terra ferma, innumerevoli Fiumi
e affluenti di grandi e piccoli fiumi, che a loro volta, formano grandi laghi e bacini di acqua dolce,
come una terra dove si formano innumerevoli ramificazioni e diramazioni di fiumi, nati e generati
da un unico grande e immenso oceano...

l'Universo Basico o Universo Primigenio sarebbe la sorgente di montagna o il Lago, ma anche il


Mare o l'Oceano, la zona “Basica”, la “Zona primigenia”, queste zone, sono spesso e nella
maggioranza dei casi degli universi, degli universi molto vasti e immensi, degli universi titanici e
mastodontici, dei “Titanoversi”, degli “Oceanoversi”, universi sconfinati e immensi, universi
sconfinati e illimitati nel tempo e nello spazio, dove si trovano esaliardi ed esaliardi di Pianeti,
Galassie, Sistemi Solari e di superammassi di galassie e dove si trovano esaliardi ed esaliardi di
civiltà e razze aliene e umane-antropiche e zoomorfiche, civiltà molto evolute, progredite e
avanzate, civiltà evolute aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale, nel universo basico, le
civiltà sono concentrate e ammassate in varie “Zone di Civiltà” o “Cluster di Civiltà”, che sono dei
territori spaziali grandi e immensi, ma piccoli e irrilevanti su scala spaziale e universale e galattica,
dove sono concentrate la maggior parte delle civiltà spaziali e galattiche…
poi, ci sono le varie “Civiltà Isolate” o “Civiltà Insulari”, che sono civiltà spaziali o umanoidi e
aliene, che sono lontane e distanti e remote dalle Zone di civiltà, esse sono civiltà che sono al
esterno o al di fuori delle “Zone di civiltà” o “Cluster di civiltà”, sono civiltà isolate e remote, che
vivono o risiedono o nei “Mondi del Isolamento”, ovvero Pianeti mai entrati in contatto con altre
civiltà aliene, oppure che hanno imperi spaziali o estensioni spaziali, ma che non sono mai entrati in
contatto con dei “Cluster di civiltà” ...

mentre gli “Oceani Ramificati” o “Estensioni Ramificate”, sarebbero i fiumi e gli affluenti fluviali
e i Delta fluviali, tutte le ramificazioni o diramazioni, che sono nate e generate dal “Oceano”
principale, dal “Mare” principale, dal “Lago” principale o “Sorgente di Montagna” principale, tutti
nati e generati e creati o originati dal Universo basico o Universo primigenio, nascendo come
emanazioni e ramificazioni stessei di quel universo basico o primigenio...

esistono due Flussi spazio-temporali basici nel universo...


Flusso Temporale Alfa: il Tempo e flusso temporale del universo basico e del cosmo basico, il
tempo basico che esiste al esterno delle ramificazioni spazio-temporali
Flusso Temporale Beta: il tempo e flusso temporale, che esiste al interno delle “Ramificazioni” e
delle “Diramazioni”

ma ogni singola Ramificazione o diramazione ha il proprio “Tempo” e il proprio


“Flusso Spazio-Temporale”, ogni ramificazione e come un tempo a sé stante, come un flusso
temporale a sé stante...

ci sono ramificazioni collocate nel passate, ramificazioni temporali collocate nel presente e
ramificazioni temporali collocate nel Futuro...

l'Universo basico e un universo a sé stante e ha un flusso temporale separato e a sé stante, distinto


dal insieme dei flussi temporali degli Oceani Ramificati o Estensioni ramificate...

L'Oceano Ramificato terrestre, come anche tutti gli altri e vari oceani Ramificati del sistema solare,
del cosmo e del universo e delle galassie sono Oceani Cosmici o Universi ramificati o universi
cronotemporali in continua e costante espansione e dilatamento, gli “Oceani Ramificati” non
smettono mai di crescere, sono in continua e costante espansione, sono contraddistinti da una
espansione eterna e infinita, un espansione sconfinata e illimitata, un espansione senza fine, poiché
le possibilità sono tante, sono molte e innumerevoli, se le possibilità e le probabilità sono infinite ed
eterne, allora anche l'espansione del Oceano Ramificato terrestre è infinita ed eterna...

l'Oceano Ramificato terrestre, allora, iniziò la sua espansione, un espansione continua e costante,
l'oceano Ramificato terrestre, iniziò a diventare talmente grande e vasto, che molti studiosi
Nerghaici e alieni, iniziarono a ipotizzare, che prima o poi, l'Oceano Ramificato terrestre, sarebbe
diventato molto grande e vasto, anzi, immenso, sconfinato e illimitato, fino ad eguagliare per
grandezza e vastità, lo stesso “Universo Basico” o “Universo Primordiale”, anzi, alcuni studiosi
Nergha, arrivarono a ipotizzare che l'Oceano Ramificato terrestre, potesse addiritura superare e
scavalcare per estensione e vastità, lo stesso Universo Basico o Universo Primordiale, o che
addiritura, l'Oceano Ramificato terrestre, potesse surclassare o eclissare lo stesso Universo
Primordiale...

Nelle ramificazioni spazio-temporali, si diffusero miti e leggende riguardanti il leggendario


"Flusso superiore" o "Flusso supremo", ovvero, un Mega-verso o un Titanoverso o un Universo
supremo, un nucleo spazio-temporale basico o un nucleo Spazio-temporale basico primordiale e
primigenio, da cui nacquero e si formarono tutte le ramificazioni spazio-temporali, un "Flusso
temporale superiore", dominato e abitato da razze e civiltà di livello divino e cosmico, da misteriose
razze e civiltà, talmente evolute e avanzate, da aver superato e scavalcato prima le frontiere e
barriere della natura e della biologia e poi le frontiere della Materia, dello spazio e del tempo, molte
popolazioni Ramificate, credono e ritengono che il "Flusso Supremo", sia abitato da razze cosmiche
o da Razze divine, dai poteri sconfinati e illimitati, che da lontano, osservano e spiano i fatti e
avvenimenti delle ramificazioni del Oceano Ramificato, osservando dal alto, tutti i popoli e razze,
sia di umani, che di alieni, che vivono al interno delle Ramificazioni del "Oceano Ramificato
terrestre"...

il Flusso Superiore e considerato dagli abitanti delle Ramificazioni interne, una specie di Fiume
crono-temporale supremo, una specie di Mega-Fiume o Super-Fiume temporale, una specie di
grande e immeno flusso temporale, simile a un vasto e immenso fiume, che è immensamente lungo,
sia nella lunghezza, che nella larghezza, una specie di "Flusso temporale Basico" o di "Flusso
temporale Primordiale", un "Flusso temporale Primigenio", dove vivono ed esistono tutte le civiltà
e razze, sia umane, che aliene, che Zoomorfe, della "Fascia esterna", proprio dal Flusso Superiore
basico, sarebbe nato e generato "l'Oceano Ramificato terrestre" e tutte le Ramificazioni
crono-temporali e tutti gli "Oceani Ramificati" delle Galassie, dei Sistemi solari e dei pianeti di
tutto l'Universo...

dal "Flusso Superiore", il super-fiume temporale basico, nacquero e si ramificarono numerosi fiumi
crono-temporali e numerose ramificazioni spazio-temporali e numerosi "Oceani Ramificati" o
"Estensioni ramificate", che nacquero come appendici o come diramazioni del Flusso superiore, ma
diventando dei flussi temporali autonomi e a sè stanti...

ogni singolo pianeta, ha il proprio "Oceano Ramificato", per esempio, il Pianeta Terra ha un proprio
Oceano Ramificato, ma anche il pianeta Marte ha un proprio "Oceano ramificato", c'e un "Oceano
Ramificato" per ogni singolo pianeta e c'e un oceano ramificato per ogni singolo "Braccio
Galattico" di una Galassia e c'e un Oceano Ramificato per ogni singola Galassia del cosmo e del
Universo...

le Diramazioni

Le varie diramazioni e ramificazioni della Terra, tutte le “Diramazioni” interne al “Oceano


Ramificato terrestre”, sono separate e divise tra di loro, da varie “Barriere temporali”, delle specie
di “Muraglie” o “Barriere” o “Ostacoli”, fatti di “strutture molecolari”, che trattenevano il flusso
temporale, al interno delle diramazioni spazio-temporale, sembrava che le varie diramazioni interne
al oceano ramificato terrestre, fossero come tanti fiumi temporali, tanti e numerosi fiumi del tempo,
trattenuti da degli argini, degli argini di Molecole e di strutture relativistiche, l'oceano Ramificato
terrestre, sembrava un immenso e titanico delta, un immenso continente fatto di numerosi fiumi e
diramazioni, un estensione crono-temporale, che sembrava a una via di mezzo tra un oceano
cosmico eterno e infinito e un eterna e infinita ramificazione, un insieme variegato ed eterogeneo di
ramificazioni...

fu per via delle “Barriere”, che gli abitanti e razze di una ramificazione spazio-temporale, non
furono mai in grado di accorgersi del esistenza di altre ramificazioni spazio-temporale o di altre
diramazioni, con la convinzione di essere l'unica diramazione in un unico e immenso universo...

Le ramificazioni o diramazioni spazio-temporali della Terra, sono abitate, sopratutto nel pianeta
terra, da sottospecie umane e da ramificazioni evolutive della razza umana e da varie "versioni"
diverse e differenti della razza umana, poichè la ramificazione crono-temporale della terra, causata
dalle civiltà e imperi alieni, ha portato ha una "Frammentazione" ed "Eterogeneizzazione" e
"Ramificazione" bio-genetica della razza umana, che nel "Oceano Ramificato" o
"Estensione Ramificante" della Terra, si è frammentata in tante e numerose razze e sotto-razze
umane, non solo, arrivando a frammentarsi anche a specie umane e sottospecie umane, che abitano
e popolano l'oceano delle "ramificazioni" cronotemporali della Terra...

ma i Nergha, come varie razze e civiltà aliene, che hanno iniziato ad espandersi e diffondersi nel
"Oceano Ramificato" della Terra, hanno iniziato a sfruttare, schiavizzare e soggiogare le Razze
Antropiche, sparse e diffuse nelle ramificazioni spazio-temporali della Terra...
le razze degli umani interne al Oceano Ramificato terrestre, sono chiamate anche "Razze
Ramitiche" o "Razze Ramificate" o "Antropidi Ramificati", che sono delle varie diramazioni ed
estensioni evolutive della razza umana, poichè tante ramificazioni terrestri, ha portato a tante razze
umane e specie umane, numerose e diverse, l'eterogeneità delle Diramazioni e del Oceano
Ramificato terrestro, ha portato a una Eterogeneizzazione stessa della razza umana, portando a tante
e numerose sotto-specie umane o della razza umana...

la scoperta degli Antropidi ramificati, fece attirare l'attenzione degli studiosi e ricercatori Nerghaici,
che erano attirati e affascinati dalla scoperta del esistenza di tante e numerose razze umane, sparse e
diffuse nelle "Terre Diramate" del Oceano ramificato terrestre...
-

le Razze Antropiche erano razze biologiche, specie Bio-organiche, che si ritrovarono in


competizione, non solo con razze e civiltà aliene molto evolute e avanzate tecnologicamente, non
solo con razze e civiltà di Zoomorfi evoluti e avanzati...
le razze antropiche si ritrovarono a difendersi e lottare anche contro civiltà di TransUmani e
Post-Umani, per la precisione, civiltà di "TransUmani alieni", ovvero, Esseri umani che tramite
ramificazioni e diramazioni evolutive, rafforzate e potenziate dal progresso scientifico-tecnologico,
erano divenuti talmente evoluti, talmente progrediti nella scala evolutiva, da essere divenuti
qualcos'altro, fino a diventare, qualcosa di completamente diverso o differente dai comuni esseri
umani...

ma quelle civiltà e specie, erano esseri umani, furono esseri umani, finchè divennero talmente
evoluti, da diventare qualcosa di estraneo e alieno, ma paradossalmente, restando degli esseri umani
nel loro profondo...

queste razze e civiltà, sono chiamati "NeoUmani" o "PanUmani"...

varie civiltà di NeoUmani e PanUmani, si erano sparse e diffuse nello spazio, conquistando e
dominando numerose galassie, dominando e soggiogando sia le razze umane sparse e diffuse nello
spazio, che le razze e civiltà aliene biologiche o organiche, dominando numerose galassie...

ma questo alle Civiltà PanUmaniche non bastava più, fu allora che i PanUmani, decisero di lanciarsi
alla conquista e dominazione delle Ramificazioni Spazio-temporali, dei vari pianeti e sistemi solari
delle galassie, per questo i PanUmani, entrarono in rivalità e competizione con la civiltà dei
Nearghi, per il controllo e il dominio del "Oceano Ramificante" o "Estensione Ramificante" del
Pianeta Terra...

i PanUmani, sono odiati e disprezzati dalle Razze Antropiche delle ramificazioni spazio-temporali,
che li vedono non come veri esseri umani, ma come dei mostri, come dei demoni, come creature
bizzarre e aliene, che pseudo-umani, che hanno perso e rinnegato la loro reale e originaria natura
umana, diventando quasi degli alieni...
gli "Antropici", i comuni esseri umani del oceano Ramificato, vedono i PanUmani come degli
alieni, come una razza aliena, nemica e avversaria della razza umana, poichè i PanUmani sono
ramificazioni evolutive dei TransUmani e dei Post-Umani, mentre gli Antropici o Antropidei, sono
umani "Naturali", sono gli umani "Biologici", i popoli e specie antropiche, anche se variegate ed
eterogenee, ma essendo creature bio-organiche, si considerano i "veri" esseri umani, si considerano
la "vera" razza umana, vedendo i PanUmani come umani "corrotti" o "degenerati" dal progresso
scientifico-tecnologico...

per questo, in molte "Terre Ramificate" o "Ramificazioni Terrestri", ovvero, le versioni


crono-temporali della terra e le "Versioni Ramificate" del pianeta Terra, sono divenute ostili e
diffidenti verso il progresso scientifico-tecnologico e l'innovazione scientifica-tecnologica, vista
come "immorale" e "Deviante", vista come una minaccia stessa alla razza umana e al genere umano,
portando alla diffusione, nelle "ramificazioni terrestri", di fazioni politiche e sociali
Tecnofobiche e Luddiste, che si oppongono allo sviluppo scientifico-tecnologico, visto come una
minaccia e pericolo al esistenza stessa della razza umana e del genere umano, come una minaccia
alle specie e forme di vita biologiche o organiche, viste come minacciate dal progresso e sviluppo
tecnologico e scientifico...
queste fazioni sono dette "Puristi Biotici" o "NeoBiotismo" o "Biotisti", fazioni che si battono per
il primato ed egemonia delle forze di vita Bio-organiche e degli umani "Naturali" e "Organici"...

nelle varie ramificazioni spazio-temporali della Terra, sono evolute e sviluppate civiltà avanzate di
ogni specie, genere e tipo, molte di queste civiltà, sono civiltà molto evolute e avanzate a livello
scientifico-tecnologico, delle civiltà futuristiche, ma sotto il Livello 1 della scala delle civiltà di
Kardashev...

civiltà tecnologiche e futuristiche, ma meno evolute e avanzate, rispetto alla civiltà Nerghaica e alle
civiltà Aliene e Transumane della “Fascia Esterna”, dal esterno del Oceano ramificato terrestre,
che sono civiltà molto più evolute e avanzate delle comuni civiltà terrestri interne al Oceano
Ramificato terrestre...

la Conquista delle Ramificazioni

esistono due tipi di civiltà, nelle Ramificazioni spazio-temporali...

Civiltà Esterne: le civiltà di base, Aliene o TransUmane\Post-Umane e Zoomorfe, le civiltà che


vivono nel "Piano Temporale Primigenio" o "Piano Temporale Basico", il Piano temporale o
Universo temporale, da cui sono nate e diramate, tutte le Ramificazioni spazio-temporali, queste
civiltà vengono dal esterno delle ramificazioni spazio-temporale, sono civiltà quindi "Esterne" al
"Oceano Ramificato" o "Estensione Ramificata", sono civiltà evolute e avanzate tecnologicamente
provenienti dal Universo basico, che si sono lanciate alla conquista e dominazione del "Oceano
Ramificato", sono civiltà che a partire dal "Crono-Universo" Basico, si sono espanse e diffuse nelle
Ramificazioni e diramazioni della Terra... le civiltà interne sono civiltà più evolute e avanzate di
tutte, che di base sono oltre il Livello 3 della Scala delle civiltà di Kardashev, molte civiltà esterne,
sono civiltà che spesso, possono arrivare
Civiltà Interne: le civiltà che si sono evolute e sviluppate al interno delle ramificazioni
spazio-temporali, civiltà di umani antropici, civiltà che esistono al interno del "Oceano Ramificato",
di base civiltà di umani antropici, le civiltà interne sono di base meno evolute e avanzate
tecnologicamente delle civiltà esterne, di base, le civiltà Interne sono molto più arretrate e
sottosviluppate a livello tecnologico, di base, le civiltà interne di basano tra il Livello 0 e il
Livello 1 della scala delle civiltà di Kardashev, massimo massimo arrivano al Livello 2 della scala
di Kardashev...

i vari imperi spaziali, sia alieni, che di TransUmani, che di Zoomorfi, si sono spartiti e contesi le
varie ramificazioni spazio-temporali, creando degli Imperi o domini al interno delle ramificazioni
spazio-temporali, sia della Terra, che degli altri pianeti del sistema solare e della via lattea...
creando delle specie di "Imperi NeoCronici", estesi alle varie versioni cronotemporali e alle varie
ramificiazioni spazio-temporali, sia della terra, che di altri pianeti della galassia...

l'Impero Nerghaico era un impero multiculturale, cosmopolita e multietnico, un impero che sotto il
suo stendardo e bandiera, aveva unificato in un unico “Ecumene”, innumerevoli popoli e razze di
Umanoidi, Alieni, Zoomorfi, Robot e Androidi evoluti, TransUmani e Post-Umani filo-Nergha...

l'Impero Nerghaico giunse a sfruttare le ramificazioni e diramazioni del “Oceano Ramificato


Terrestre”, allo scopo di fare evolvere e progredire la civiltà e società imperiale nerghaica in una
Società Post-scarsit, in una società con un accesso sconfinato e illimitato di risorse naturali e di
materie prime...

ma anche le altre civiltà e imperi del “Universo Basico”, ambivano a conquistare, dominare e
soggiogare, le Ramificazioni e Oceani Ramificati delle altre zone e angoli del Universo, per
sfruttarne le risorse naturali e materie prime e diventare delle società post-scarsità, ma tutto questo,
però, a un carissimo prezzo, a un prezzo molto salato da pagare... poiché il benessere sconfinato e
illimitato di una civiltà evoluta, andava a danno e discapito delle civiltà e culture, che si erano
sviluppate al interno delle Ramificazioni del Oceano Ramificato Terrestre, le cui risorse finirono
dissanguate e ipersfruttate, da parte del sistema di sfruttamento e rapina selvaggio e senza regole da
parte dei Nergha e delle civiltà della fascia esterna, che stavano ipersfruttando le risorse e materie
prime delle “Ramificazioni” terrestri...

i Nergha, scoprirono l'esistenza degli “Oceano Ramificati”, scoprendo che ogni pianeta e ogni
Galassia e ogni sistema solare, aveva il proprio Oceano ramificato...

i Nergha, si resero conto che l'Oceano Ramificato era una grande miniera d'oro, un immenso bacino
di risorse, poiché, tutte le varie “versioni” di un pianeta o di un mondo, al interno di un “Oceano
Ramificato”, avevano le stesse risorse naturali e materie prime, fu allora che i Nergha, si resero
conto che l'Oceano Ramificato era un immenso bacino di risorse da sfruttare e saccheggiare per i
propri interessi e affari, i Nergha si resero conto che dal Oceano Ramificato terrestre aveva millioni
e millioni di mondi, pieno di risorse naturali e di materie prime, che potevano essere sfruttate,
razziate e saccheggiate per il beneficio del impero Nerghaico, i Nergha si resero conto che chi
poteva controllare un così vasto e immenso bacino e giacimento di risorse e naturali e materie
prime, poteva diventare una superpotenza della galassia e del universo, diventare l'Impero più ricco,
forte e potente mai esistito, controllando o avendo accesso diretto a un bacino di risorse e materie
prime del tutto sconfinato e illimitato...

i Nergha, impararono a viaggiare attraverso le “Diramazioni” o “Ramificazioni” Crono-temporali


della Terra, tramite un nuovo tipo di Esonavi, delle Esonavi dotati di dispositivi di
“Cronosospensione”, dei dispositivi che permettevano alle esonavi, di superare e scavalcare le
“Barriere Temporali” che dividevano e separavano tra di loro le varie ramificazioni spazio-
temporali della Terra...

i Nergha, arrivarono a creare vaste e immense flotte spaziali di Esonavi a Cronosospensione, che si
avventurarono alla conquista e dominazione del Oceano Ramificato terrestre, allo scopo di
conquistarlo e dominarlo...

immense e titaniche flotte di Esonavi a cronosospensione, controllate dai Nergha, navigarono al


interno del Oceano Ramificato terrestre, esplorando le varie ramificazioni crono-temporali della
Terra...

quando alcune flotte di Esonavi dei Nergha, raggiunsero le varie “versioni” della Terra, quando le
razze e popoli umani locali, videro e osservarono per la prima volta, quelle strane e misteriose flotte
di astronavi, gli umani di quelle ramificazioni, erano convinti di essere davanti a una strana e
misteriosa forza della natura, di fronte a strane e misteriose creature ignote, sconosciute e
incomprensibili, entità strane e bizzarre, che andavano aldilà della comprensione umana e di ogni
minima concezione mentale del genere umano...

le Esonavi dei Nergha erano immense, titaniche e mastodontiche, simili a immense e colossali
astronavi, esse erano astronavi talmente grandi e vaste, che sembravano delle montagne fluttuanti
nel cielo...

molti umani delle ramificazioni rimasero segnati e traumatizzati dal arrivo delle flotte delle
Esonavi, che vedevano come l'ascesa di una stirpe di dei dal Cielo, come divinità supreme che dal
loro Olimpo, erano scesi nelle terre dei comuni mortali, per piegarli, per dominarli e soggiogarli ai
loro desideri e capricci...

Le ramificazioni terrestri, conquistate e dominate dal Impero Neargha e dagli Imperi Ramificati,
creati dalle civiltà della fascia esterna, sono chiamate “Ramificazioni Imperiali” o “Ramificazioni
governative” e sono rette da dei “Governatorati Ramificati”, ovvero, dei governi coloniali o dei
protettatori, creati dai Neargha e dagli Imperi stellari della “Fascia Esterna”, per conquistare e
dominare le ramificazioni crono-temporali della Terra...

alcune ramificazioni, hanno conosciuto delle ondate di colonizzazione di massa, da parte di razze
aliene e razze Zoomorfe e popolazioni di Post-Umani e TransUmani, anche a danno e discapito
degli umani Ramificati locali...
in alcune Ramificazioni terrestri, capitava che delle razze di umani ramificati locali, siano arrivati al
estinzione completa...

i Naergha sono in conflitto e competizione con varie civiltà e imperi alieni rivali e concorrenti, che
si sono lanciati in una corsa alla conquista e dominazione delle “Ramificazioni” e “Diramazioni”
spazio-temporali della Terra e degli altri pianeti....

le varie potenze aliene, hanno dato il via a una “corsa alle ramificazioni”, a una “corsa alle
diramazioni”...

si vengono a formare degli “Imperi delle Ramificazioni” o “Imperi delle Diramazioni”, imperi
creati da civiltà aliene e specie aliene molto evolute e avanzate tecnologicamente, che si sono
lanciate alla conquista e dominazione delle ramificazioni spazio-temporali...

i maggiori imperi e civiltà aliene e del cosmo, iniziarono a spartirsi e contendersi le varie
ramificazioni spazio-temporali del singoli pianeti e sistemi solari, prima della Via Lattea e poi delle
altre galassie e poi di tutto l'universo...

le Guerre delle Ramificazioni

quando le civiltà Esterne, scoprirono l'esistenza degli Oceani Ramificati, queste ultime, si
lanciarono in guerre di conquista ed espansione su larga scala degli Oceani Ramificati interni al
“Universo Basico” o “Universo Primordiale”, dando il via a grandi guerre espansione e di
conquista, al interno degli “Oceani Ramificati”...

prima l'Impero Nerghaico, poi gli Imperi Alieni e TransUmani, poi tutte le civiltà della fascia
esterna, si lanciarono alla conquista e dominazione e sfruttamento del “Oceano Ramificato
Terrestre”, dando il via a grandi ondate di guerre e conflitti su larga scala, che devastarono l'Oceano
Ramificato Terrestre, guerre e conflitti apocalittici e su larga scala, che contrappoevano le civiltà di
umani antropici interne al oceano ramificato terrestre, alle civiltà esterne del oceano basico, un
insieme eterogeneo di guerre e conflitti, che divennero le “Guerre delle Ramificazioni” o “Guerre
Ramificate”...

le “Guerre delle Ramificazioni”, vennero vinte dai Nergha e dalle civiltà Esterne, che riuscirono a
dominare e soggiogare le civiltà interne del Oceano Ramificato...

fu così, che le varie civiltà della “Fascia esterna”, iniziarono a spartirsi e contendersi l'Oceano
Ramificato terrestre, che finì spartito e conteso in varie “Zone d'influenza” e “Spazi d'influenza”,
dominate da varie civiltà ed egemonie del Universo basico...

ma la “Corsa” e “Spartizione” del Oceano Ramificato terrestre, fece incrementare le tensione e le


rivalità politiche e militari tra l'Impero Nergha e le altre civiltà Aliene e TransUmane del Universo
Basico, dando il via a una nuova corsa agli armamenti tra le varie fazioni e imperi del Universo
Esterno o Universo Basico, causato dal controllo e spartizione del Oceano ramificato terrestre, con
l'Impero Nerghaico, che minacciava di scatenare una guerra su vasta scala, una guerra galattica,
contro gli Imperi dei TransUmani e degli Alieni e degli Ibridi genetici Umani-Alieno, che
controllavano le galassie e l'universo basico, poiché l'Impero Nerghaico, ambiva a voler conquistare
e dominare, non solo l'Oceano Ramificato terrestre, ma anche l'intero universo basico, per imporsi
come la “Civiltà suprema”, come l'Impero dominante di tutto l'Oceano Ramificato terrestre e di
tutto l'Universo basico, i funzionari imperiali Neargha, ambivano a voler rendere il loro impero,
come “l'Impero Supremo”, come “l'Impero degli Imperi”, il più grande impero mai esistito e pur di
raggiungere quello scopo e obbiettivo, erano pronti a tutto, anche a compiere crimini efferati, anche
a sporcarsi le mani...

l'Ascesa del Impero Taramaico

ma l'Impero Nerghaico, si ritrovò sfidato da una nuova potenza emergente, da una nuova grande
potenza spaziale, ovvero “l'Impero Taramaico”, un impero TransUmanico, retto dalla stirpe dei
TransUmani, un impero che era nato da un gruppo di pianeti, colonizzati dalla razza umana, durante
“l'Espansione Antropica” del genere umano nello Spazio, in un gruppo di pianeti, dove l'avvento
delle Tecnologie Bioniche o “Bionica Avanzata”, tramite la fusione di Biologia e di tecnologie
avanzate, avevano portato a uno sbalzo evolutivo della razza umana, a una nuova razza umana,
plasmata dalle modifiche Bioniche, portando al dominio di una stirpe di TransUmani, che da loro
pianeti di provenienza, si lanciarono alla conquista e dominazione dello spazio...

l'Impero Taramaico o “Impero TransUmanico Taramac”, divenne il maggiore rivale e concorrente


del impero Nerghaico, nel controllo e dominio delle ramificazioni spazio-temporali della Terra...

l'Ascesa delle Ramificazioni Autonome

Molte diramazioni cronotemporali e spazio-temporali della Terra, sono divenuti mondi poveri,
arretrati e degradati, diramazioni dominati o da Religioni estremiste o da ideologie politiche
totalitarie, per il fatto che la Paura costante e il clima da stato d'assedio, causato dalle ripetute
invasioni e attacchi militari da parte del impero Neargha e degli Imperi e civiltà Aliene e
Post-Umane e Zoomorfe, ha reso la gente paranoica e fobica, portando alla diffusione e
proliferazione di regimi autoritari e oppressivi, alcuni retti o da religioni fondamentaliste o da
ideologie politiche estremiste e fanatiche, create da “Razze Ramificate” o ramificazioni della Razza
umana, regimi autoritari dove i capi di stato o sono o sacerdoti estremisti e fanatici, che spingono al
estremo il loro credo religioso, oppure dittatori e teorici politici, che spingono al estremo le loro
ideologie politiche, ma le loro politiche e dottrine, in quelle ramificazioni spazio-temporali, hanno
reso la razza umana, ancora più debole, fragile, divisa e frammentata di quanto lo fossero già,
facilitando il lavoro alle guerre di conquista da parte dei Neargha e delle civiltà della fascia esterna,
paradossalmente, facilitando il lavoro alle guerre di conquista da parte dei Neargha...

molte ramificazioni della Terra, sono regredite a un nuovo medioevo o al mondo antico...

nella Ramificazione terrestre N8B6C2, per esempio, emerse un ideologia simile al Comunismo,
creato per unificare la razza umana, rendendola coesa e unita, in un unico “Blocco mondiale” contro
i Neargha, tale ideologia detta “Dottrina del unificazione antropica”, venne creata allo scopo di
unificare la razza umana, rendendola coesa e unita di fronte alla minaccia dei Neargha, tramite una
dottrina detta “l'Unificazione” o “Unificazione Antropica”, ma con la nascita del governo mondiale
Socialista, però, la razza umana aveva malgestito l'economia e la produzione industriale ed
economica, tramite dottrine vaghe e discutibili, cosa che fece indebolire e collassare l'economia di
quella “Terra”, rendendola debole e fragile, di fronte a una invasione su larga scala, da parte dei
Neargha, a rendere debole quella terra, fu anche il fatto che il “Governo Socialista Mondiale”,
decise di puntare su una dottrina basata sul Economia di guerra, conducendo una dottrina
economica focalizzata sulla produzione bellica-militare, a discapito della produzione economica e
pacifica, cosa che fece ipersfruttare e iperconsumare, le risorse naturali e materie prime di quella
terra, causando una catastrofe ecologica e ambientale e un collasso energetico e delle risorse della
Terra, il “Governo Socialista Mondiale”, che prima era nato allo scopo di rendere forte, potente,
prospera e sviluppata la razza umana in ogni campo e ben presto, degenerato in un regime
autoritario e oppressivo, che ha imposto un razionamento forzato delle risorse e una
militarizzazione di massa della società, con l'introduzione del Educazione militare nelle scuole e di
bambini che già in tenera età, sono addestrati a combattere con coltelli, pistole e fucili e a conoscere
tattiche di guerra e di sopravvivenza, l'economia di guerra ha letteralmente prosciugato la terra di
tutte le sue risorse e ha ridotto la terra a una landa arida e desertica, le economie sono andate in
declino e depressione economica, finite dissanguate e logorate da grosse e massiccie spese militari,
con la maggioranza del PIL nazionale e dei Bugdet governativi usati e impiegati per finanziare un
immenso sforzo e finanziamento bellico-militare, per la manutenzione di un immenso apparato
militare su larga scala, cosa che ha fatto impoverire di massa intere nazioni e ha portato alla crisi
economica intere nazioni...

e la ramificazione terrestre Ramificazione terrestre N8B6C2, viene invasa dal Impero Neargha,
tramite una guerra apocalittica e devastante su larga scala, dove “l'Unione Socialista Mondiale”,
dotandosi di un poderoso arsenale nucleare, tentò di scatenare una pioggia di missili spaziali, armati
con testate nucleari, contro una flotta Esospaziale d'invasione del Impero Neargha, causando grandi
danni, ma non riuscendo a fermare l'invasione spaziale, ma solo a rallentarla e contrastarla
temporaneamente, poiché le astronavi da guerra dei Neargha, sono astronavi vaste e immense,
astronavi titaniche e mastodontiche, delle immense “Montagne Volanti”, create e ricavate tramite i
“NeoMateriali”, dei “Nuovi materiali”, creati e generati dai Neargha, tramite “Ingegnieria
Molecolare” o “Manipolazione molecolare”, una scienza avanzata creata dal impero Neargha, che
ha permesso a questi ultimi, di creare immense e mastodontiche flotte di astronavi, vaste e
immense, sia astronavi civili, che astronavi belliche-militari...

il bombardamento nucleare orbitale su vasta scala, non si rivelò sufficiente, a combattere e


contrastare la flotta spaziale d'invasione Neargha, con il risultato che i Nearghi, scatenarono un
invasione orbitale su larga scala della “Ramificazione” di quella terra, scatenando un invasione su
larga scala, che divenne ben presto, una guerra su vasta scala, che portò alla totale devastazione di
quella terra ramificata, al crollo e distruzione del “Unione Socialista mondiale” e a milliardi e
milliardi di morte, causando una strage di massa degli umani ramificati di quella terra...

dopo la conquista di quella ramificazione terrestre, da parte dei Neargha, masse di profughi e
sfollati di guerra, da quella terra, detti “Popoli Rossi” o “Popoli Comunitari”, scapparono e
fuggirono di massa da quella ramificazione della terra, spargendosi e diffondendosi in altre e
innumerevoli ramificazioni della Terra, tramite ondate di immigrazione di massa, che dopo aver
perso la loro “casa primigenia”, ipersfruttata e rovinata dal governo socialista mondiali e poi
devastata e conquistata dai Neargha, dovettero scappare e fuggire e rifugiarsi in altre ramificazioni
terrestri, dove i Popoli Rossi, si ritrovarono impoveriti, affamati, emarginati a livello sociale,
discriminati dai popoli umani “ramificati” locali, poiché, ritenuti umani poveri, arretrati e
sottosviluppati...

nei popoli umani “Ramificati”, interni alle “Terre Ramificate”, si sono diffusi miti e leggende
riguardanti il “Esoverso” o “Titanoverso”, una specie di Super-Universo o di ultra-universo, un
universo eterno e infinito e sconfinato nel tempo e nello spazio, da cui sarebbero nate e generate
tutte le ramificazioni crono-temporali, sia della terra, che di altri pianeti, tali miti e leggende,
ipotizzano che “l'Universo Primigenio” o “Titanoverso Primordiale”, sia abitato e popolato da
esaliardi ed esaliardi, di civiltà sia umane, che aliene, da delle civiltà divine, evolute e avanzate
aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale, miti e leggende, riguardanti delle civiltà
cosmiche, civiltà progredite e avanzate aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale, ovvero,
le leggendarie “Civiltà Titaniche” o “Civiltà Esterne”, descritte come civiltà talmente progredite
ed evolute, da essere divenute capaci di trascendere e superare i limiti della natura e della biologia,
di superare e travalicare le frontiere dello spazio e del tempo, delle civiltà quasi divine, dai poteri
sconfinati e illimitate, civiltà venerate alla stregua di dei o di divinità supreme, dalle “Razze
Ramificate” del Oceano Ramificato terrestre...

si sono diffusi miti e leggende, che l'oceano Ramificato terrestre, nella sua immensità titanica e
mastodontica, malgrado sia vasto e immenso, nella sua immensità e vastità, sia in paragone,
piccolo, irrilevante e illimitato, rispetto al Titanoverso Primordiale, che è molto più immenso,
titanico e mastodontico, rispetto al “Oceano Ramificato” terrestre e rispetto agli altri “oceani
Ramificati”, sparsi e diffusi nel “Universo Basico”...

secondo i miti e le leggende, l'Oceano Ramificato terrestre e una piccola goccia d'acqua, un piccolo
granellino di sabbia, se confrontato o messo al confronto con l'immensità titanica e mastodontica
del “Universo Basico” o “Titanoverso Primordiale”...

alcuni umani Ramificati, temono che le Civiltà Esterne, che vivono e risiedono nel Universo basico,
possano conquistare e dominare l'Oceano Ramificato terrestre o che le Razze e civiltà del Universo
basico, possano diventare talmente forti e potenti, fino ad ascendere al livello di dei o divinità
supreme...

Esistono due tipi di ramificazioni spazio-temporali della Terra:

ramificazioni spazio-temporali che non sono mai entrate in contatto con i Nergha o con le civiltà
della fascia esterna, queste ramificazioni sono spesso ramificazioni pacifiche, ramificazioni molto
evolute e progredite, sia a livello scientifico-tecnologico, che a livello culturale e sociale, sono
ramificazioni molto avanzate non solo nel campo della scienza e della tecnologia, ma anche nel
campo sociale, culturale e mentale, queste ramificazioni crono-temporali terrestri, sono spesso
dominate da civiltà e società di base progressiste e liberali, con massimo livelli tecnologici o
Futuristici o Ipetecnologici o minimo, del XXI°secolo, come per esempio...

Ramificazione 3C1V3M: dominata da una civiltà omosessuale, che dopo l'invenzione degli uteri
artificiali, ha preso il sopravvento su tutto il mondo, con il fatto che la riproduzione e stata delegata
agli uteri artificiali o e a sistemi di riproduzione umana artificiale, gli omosessuali e le minoranze
sessuali, vennero appoggiati da un esplosione demografica causata dagli uteri artificiali,
l'invenzione degli uteri artificiali, rendendo inutile e superflua la riproduzione eterosessuale, fece
causare prima un declino e poi un estinzione totale degli eterosessuali, che diventarono simili a
fossili viventi o a dei “Dinosauri”, che si estinsero lentamente, anche perchè l'invenzione degli uteri
artificiali, aveva reso gli omosessuali e le minoranze sessuali, delle maggioranze demografiche da
millioni e millioni di persone, rendendo gli eterosessuali un esigua e sparuta minoranza a livello
demografico, questo fece portare la Terra nella “Guerra Ellenica”, una guerra mondiale
apocalittica, tra la “Maggioranza Ellenica” e il “Fronte Eterosessista Mondiale”, a questi ultimi, si
unirono le religioni monoteiste, che stavano venendo distrutte e spazzate via dal avvento della
“Maggioranza Ellenica” e della “Civiltà Ellenica”, ovvero, la civiltà LGBT che stava prendendo il
sopravvento sul mondo...
dopo la guerra Ellenica, che causò il crollo e sfaldamento della precedente civiltà, nacque una
nuova civiltà, la “Civiltà Ellenica”, una civiltà sessualmente fluida, basata sulla Fluidità sessuale,
dove la razza umana, tramite l'innovazione scientifica-tecnologica, aveva superato e scavalcato le
frontiere e barriere del eterosessualità, del binarismo sessuale e della stessa sessualità biologica...
in questa ramificazione, la Terra e suddivisa in varie zone: Zona Omosessuale, Zona Lesbica, Zona
Fluida, Zona PanSessuale, Zona Intersessuale, Zona Transessuale, Zona Nudista
secoli dopo la guerra, questa nuova civiltà, fece abolire gli eserciti e le forze armate, delegando la
difesa militare a Robot, Droni e macchine da guerra avanzata, a cui fu delegata la guerra e i
combattimenti militari, mentre gli umani di questa ramificazione, vivono una vita pacifica, di svago
e piacere... in questa ramificazione l'eterosessualità e del tutto scomparsa e sparita, molta gente ha
dimenticato o ignora l'esistenza stessa del Eterosessualità, ritenendola roba vecchia, obsoleta e
antiquata, come roba del passato, come roba superata e soppiantata dal progresso
scientifico-tecnologico...

Ramificazione 01CV94BN: dominata da una civiltà femminista, che prese il sopravvento sulla
Terra, dopo una “Rivoluzione femminista mondiale” e una “Guerra rivoluzionaria mondiale”, che
contrappose dei movimenti rivoluzionari femministi su scala mondiale, contro fazioni
politiche-militari di reazionari e conservatori, che vennero sconfitte dopo la “Guerra Rivoluzionaria
mondiale”, che portò al crollo e caduta della precedente civiltà umana, ovvero, la “Civiltà Andrica”,
e alla nascita e avvento di una nuova civiltà, la “Civiltà Ginica”, che divenne una civiltà ricca,
evoluta e avanzata a livello scientifico-tecnologico, ma una società però divisa e spaccata in blocchi
femministi e fazioni femministe, ma una civiltà abbastanza evoluta, da creare tecnologie spaziali e
colonizzare il Sistema solare...

Ramificazione 34BN89RF: dominata da una civiltà Anti-Specista e PanSpecista, dopo che


l'avvento e diffusione di tecnologie di “Neuro-Editing” e di “dispositivi di Potenziamento Neurale”,
aveva portato a uno sbalzo evoluti e neurale degli Animali, che divennero evoluti e senzienti, gli
umani antropici del “Internazionale Anti-Specista”, facendo fronte comune con gli Zoomorfi
neuropotenziati, diedero il via a una Rivoluzione anti-Specista mondiale, contro “l'Imperialismo
Specista” e il “”Suprematismo Specista”, da parte della civiltà specista terrestre, che dominava
quella Terra...
il mondo fu travolto prima dalla “Rivoluzione Anti-Specista mondiale”, guidata dal
“Comunismo PanSpecie”, poi, il mondo fu devastato dalla “Guerra Anti-Specista”, che contrappose
gli Zoomorfi e gli umani anti-specisti, i “Comunisti panSpecie”, agli umani Specisti e conservatori,
la guerra fu vinta dal Comunismo PanSpecie, che distrusse la precedente “Civiltà Specista”,
portando al avvento di una nuova civiltà e di una nuova società su scala mondiale, ovvero, di una
Civiltà Anti-Specista, di una Civiltà comunitaria PanSpecie, dove vige la pace e la fratellanza e la
cooperazione tra tante specie diverse, tra Umani e animali Neuro-potenziati, una società totalmente
Vegana e vegetariana, dove il consumo di carne e stato bandito e proibito, dove e vietato e bandito
ogni forma di sfruttamento degli animali, dove le leggi parlano di “Zoocidio”, ovvero, omicidio a
danno di un animale...

molte fazioni conservatrici e reazionarie di queste ramificazioni, sono scappate e fuggite da quelle
versioni della terra e da quelle ramificazioni, mettendosi sotto la protezione politica e militare dei
Nergha, seguendo la regola del “il nemico del mio nemico e mio amico”, con i Nergha che
appoggiano e supportano politicamente e militarmente fazioni di Specisti e di Religiosi
conservatori, per usarli come falange militare per combattere le ramificazioni terrestri progressiste e
liberali...

poi esiste il secondo tipo di ramificazione spazio-temporale, ovvero,


ramificazioni spazio-temporali che sono entrate in contatto con i Nergha o con civiltà della fascia
Esterna, queste sono ramificazioni dominate da civiltà conservatrici, reazionarie, estremiste e
militare, dove vigono o grandi religioni organizzate o grandi fazioni militariste e politiche, ma di
livelli estremisti, che si sono formate, per rendere forte e coesa la razza umana locale, di fronte alla
minaccia e pericolo dei Nergha e delle “Civiltà Esterne”...

quelle razze umane, che scoprirono l'esistenza dei Nergha, diventarono paranoici, sentendosi
assediati e accerchiati dalle forze militari dei Nergha, crearono delle società, basate su uno “Stato
d'assedio” perenne, vedendo il proprio mondo o la propria terra, come una fortezza assediata e
circondata da nemici e forze ostili e crudeli di ogni specie e tipo, queste terre sono dominati da
Religioni o Ideologie politiche, il cui scopo e rendere la razza umana, non solo coesa e unita, ma
anche forte e potente, di fronte alla minaccia dei Nergha e delle civiltà Esterne...

in queste Terre, i Nergha e gli “Esterni”, sono chiamati spesso “Demoni” o “Angeli Neri”, ma anche
“Estranei” o “Mostri”...

questi mondi o “Terre”, quando ebbero il primo contatto con i Nergha e le civiltà esterne, subirono
una grande regressione, regredendo non solo a livello culturale, sociale e mentale, ma anche a
livello scientifico-tecnologico, molte società dopo il contatto, regredirono al Medioevo o ebbero un
forte e duro contraccolpo nello svilupppo, poiché il primo contatto con i Nergha, aveva bloccato e
paralizzato il progresso e lo sviluppo e l'innovazione in quelle terre Ramificate... poihè, una
mentalità basata sulla paranoia e lo stato d'assedio, aveva bloccato e paralizzato lo sviluppo
scientifico-tecnologico e ogni forma di progresso e innovazione in quelle terre, con tutti i mezzi e
risorse, che si erano concentrati e focalizzati sulla lotta e resistenza al Egemonia Nerghaica in quelle
ramificazioni spazio-temporali, portando a un Sottosviluppo in quelle terre, in ogni campo e settore
della società umana...
molte società delle ramificazioni post-contatto o sono regredite o hanno subito una grande e
immensa regressione, piombando nel arretratezza e nel sottosviluppo...

in molte ramificazioni, il “Contatto” con i Nergha e le civiltà esterne, ha causato il crollo e


sfaldamento di intere civiltà di umani antropici, facendo regredire nel oscurità e nelle barbarie, in
alcune Terre ramificate, la regressione e stata talmente violenta e devastante, che intere società,
nazioni e istituzioni, sono crollate e sfaldate e ovunque, ci sono bande armate, orde di barbari e
signori della guerra armati fino ai denti, poiché, l'arrivo dei Nergha, ha letteralmente alterato e
stravolto la società terrestre locale...

le varie “Versioni” e “Riflessi” della Terra, che si sono formate al interno delle Diramazioni, sono
molti arretrati e sottosviluppati a livello scientifico e tecnologico, mondi arretrati anche a livello
culturale e mentale...

alcune versioni della Terra di quelle ramificazioni sono tecnologicamente ferme al XIX°secolo, altre
invece al XX°secolo, il livello e tasso di sviluppo scientifico-tecnologico, può variare a un livello
tecnologico simil-Steampunk, altri invece a un livello tecnologico del 1920-1930, altri invece a un
livello tecnologico del 1970-1980...

ma ci sono anche versioni della Terra, simili alla Terra del XXI°secolo, altre simili a delle Terre di
un futuro distante e remoto nel tempo...

spesso quelle versioni della terra, sono in stato di guerra perenne o di turbolenza politica e sociale,
sono delle “terre” la cui razza umana e divisa e logorata da divisioni interne e spaccature interne,
versioni dove la razza umana e fortemente divisa e polarizzata a livello politico, religiosi, sociale,
razziale e di classe, dove le guerre e i conflitti sono al ordine del giorno...

in alcune ramificazioni, si sono diffuse bande e fazioni di fanatici religiosi e di integralisti religiosi,
divenuti sostenitori e alleati del Impero Nergha, con la convinzione che i Nergha facciano bene a
conquistare e soggiogare le ramificazioni spazio-temporali, con la convinzione che le innumerevoli
civiltà progressiste, che si siano formate nelle ramificazioni, siano società marce e corrotte, società
decadenti, società degenerate, dominate dal aberrazione e dal abominio, delle “Sodoma” e
“Gomorra” delle “Babilonie”, dominate dal peccato, dalla lussuria, dalla depravazione, fazioni
religiose che ritengono che i Nergha siano rappresentanti di una “Giustizia divina”, giunta dalle
stelle o dal “Universo Basico”, per punire i peccatori, per fare piazza pulita di mondi e società
corrotte e degenerate, come stendardi di una giustizia cosmica o di un ordine celeste, come una
forza della natura, scesa dalle stelle per restaurare e ristabilire l'ordine naturale delle cose, incarnate
nella civiltà dei Nergha...
fazioni simil-Cristiane che ritengono che i Nergha siano stati creati direttamente da Dio, convinti
che Dio si trovi o esista nel “Universo Basico”, che Dio abbia creato la civiltà dei Nergha per punire
le razze e civiltà progressiste e liberali del Oceano Ramificato terrestre, per la loro immoralità e
devianza...
ma anche fazioni Simil-Conservatrici, come i “Suprematisti Biotici” o “NeoBiotisti”, dei
suprematisti delle forme di vita organiche e biologiche, viste come “naturali”, che vedono le forme
di vita Post-naturali e Post-Organiche come “degenerate” e “corrotte”, che accusano le civiltà
progressiste del Oceano Ramificato terrestre, di essere “anti-Biologiche” o “anti-Naturali”,
sostenendo che i Nergha, siano i garanti delle razze organiche e biologiche, i difensori della natura
biologica, contro le forme di vita Post-Naturali e Post-Biologiche, ritenendo che i Nergha stiano
invandendo e soggiogando l'Oceano Ramificato terrestre, per il “Bene” delle forme di vita
organiche, per salvare e preservare le forme di vita biologiche, dalla “minaccia” delle forme di vita
“Post-Naturali” e “Post-Biologiche”, dalla minaccia delle civiltà evolute e avanzate, ovvero, delle
civiltà Post-Naturali e post-Biologiche, le civiltà che hanno superato e travalicato le frontiere della
natura e della biologia, tramite le tecnologie avanzate...

l'Esercito Penale Nerghaico o “Armata Penale”, del esercito Spaziale Nerghaico, si tratta di un
“Esercito Ausiliario” o “Esercito di Supporto”, creato dai Nergha, reclutando e arruolando le
popolazioni povere, arretrate ed emarginate dei pianeti governativi e dei territori spaziali
governativi, inizialmente, reclutando popolazioni povere o di ceti e classi sociali basse, poi
reclutando ladri, criminali, persone con disturbi mentali e psicologici, Parafiliaci, persone ritenute
“Pervetite” o “Deviate” o “Immorali”, alcoolizzati, Tabagisti, Tossicodipendenti e anche “Asociali”
o persone con vizi e difetti di ogni specie e tipo, tutti gli scarti e i rifiuti e la “Spazzatura” della
società Nerghaica, finiscono arruolati o mandati al interno del “Esercito Penale”, con i Nergha, che
come scuse e pretesti, sostengono che il Servizio militare penale, serva a far integrare le persone
“problematiche” o “Difficili” o “asociali” nella società...
ma l'Esercito penale e largamente composto anche da Fanatici e Fondamentalisti Religiosi,
Estremisti politici, membri di sette religiose estremiste e invasate, le reclute comprendevano donne
da confessioni religiose conservatrici che tramite un “Addestramento automatico neurale”, tramite il
trapianto di un “Simbionte neurale” nel cervello”, diventavano abili soldatesse, ma anche soldatesse
spietate e crudeli, che con la convinzione che “Dio gli stia parlando nella mente”, nelle zone di
guerra, aggredivano e picchiavano donne umane e aliene, con tubi di acciaio o mutilandole con
delle baionette, sostenendo che tali donne fossero “puttane” o “Sgualdrine” o “Baldracche” e che
fossero “maledette da dio” e quindi meritevoli di essere stuprate, assassinate o che meritano di
essere schiavizzate e soggiogate dai Nergha, solo perchè libere o emancipate o sessualmente
disinibite...
ma “l'Addestramento Neurale”, comprendeva anche fanatici Xenofobi, che provano gusto e
piacere nel uccidere o massacrare a sangue freddo o Alieni o Zoomorfi o umani di altre razze o
umani Ramificati o membri delle “Razze Ramificate” nel Oceano Ramificato terrestre...
l'addestramento neurale comprendeva anche Sociopatici o Psicopatici, arruolati dai manicomi o dai
centri di igiene mentale, che tramite l'innesto o inserimento di un “Simbionte neurale” nel cervello,
venivano Reclutati e controllati mentalmente dai Nergha, ma mantenendo i loro comportamenti e
attitudini, questo tipo di soldati, provano spesso gusto e piacere nel ammazzare gente a caso,
massacrando civili innocenti, per il puro gusto di farlo, per divertimento, ammazzando gente a caso,
così, perchè gli andava di farlo o provando gusto e piacere nel ammazzare gente innocente, alcuni di
quei “Soldati”, ridevano a crepapelle, bruciando vive delle persone con il lanciafiamme...

nel “Esercito Penale” dei Nergha, venivano reclutati anche ragazzi adolescenti, membri di “Baby
Gang” o di bande di Teppisti, dediti a violenza e vandalismo, che dopo essere stati arrestati, vennero
sottoposti al “Addestramento neurale” e reclutati nel Esercito penale dei Nergha...
i soldati penali, vengono controllati e tenuti sotto controllo tramite l'impiego e utilizzo di
“Simbionti Neurali”, ovvero, dei dispositivi Neurali avanzati, basati su avanzate tecnologie di
“Bionica Neurale”, una fusione di Tecnologie Bioniche e Tecnologie Neurotiche, un dispositivo a
intelligenza artificiale avanzata, che trapiantato dentro il cervello, lo “Colonizza”, lo guida e lo
influenza, manipolandole i liquidi ed emissioni Bio-chimiche e neurochimiche del cervello... questo
permetteva ai comandanti militari Nerghaici di controllare e tenere sotto controllo, i “Soldati
Penali” e gli “Eserciti Penali” del impero spaziale Nerghaico...

l'Esercito Penale Nerghaico, viene spesso usato o come carne da cannone o come “Esercito di
Supporto” per aiutare e appoggiare l'esercito regolare Nerghaico durante i combattimenti e le
operazioni militari...

l'Esercito Penale Nerghaico e temuto da tutti, ritenuti dalle razze e popolazioni del Oceano
ramificato terrestre, come il peggior esercito mai esistito, come un vero e proprio
“Esercito Malvagio” o “Esercito del Male”, come un esercito “Immorale”, un esercito composto
nemmeno da esseri umani normali, ma da pazzi psicopatici, pervertiti, Bulli, Prepotenti, teppisti,
Criminali, delinquenti, Sociopatici, fanatici religiosi, estremisti politici, militanti Xenofobi, invasati
di Sette religiose estremiste, un esercito composto dalle parti più malate e deviate e degenerate della
società, arruolati e reclutati a forza dai Nergha, con la scusa di “Riabilitarli”, con la scusa e pretesto
che il servizio militare possa rendere quelle persone degli onesti e rispettosi cittadini e membri della
società...

i Burattinai Silenziosi e le Divisioni Oscure

i Nergha e le civiltà della "Fascia alta" o "Flusso superiore", sono diventati i "Burattinai" che
dominano le varie ramificazioni e diramazioni crono-temporali sia della Terra, che degli altri pianeti
e galassie del Universo...
i Nergha e le altre civiltà sono divenuti i "Burattinai silenziosi", come dei "guardiani Silenziosi" o
"guardiani oscuri", che da dietro, nascosti dietro ogni cosa, controllano e guidano silenziosamente i
destini delle civiltà, popoli e razze, che vivono al interno delle ramificazioni spazio-temporali della
Terra...

i Nergha e le civiltà della fascia esterna, per controllare e dominare indirettamente e silenziosamente
le civiltà e le culture avanzate, che vivevano al interno delle Ramificazioni dei vari "oceani
ramificati", sopratutto del "Oceano Ramificato Terrestre", crearono delle "Divisioni Oscure" o
"Divisioni Silenziose", ovvero, "cellule" sotteranee di spie e agenti segreti, che infiltrati di
nascosto, nei vari mondi interni al Oceano Ramificato terrestre e alle varie "Copie" e "Versioni"
della Terra, allo scopo di controllarli e dominarli silenziosamente, di controllare indirettamente quei
mondi, manipolandoli da dietro le quinte, facendo da "Lobby" silenziose dei Nergha e del Impero
Nerghaico, al interno di quelle Ramificazioni Crono-temporali della Terra...

allo stesso tempo, le "Divisioni Silenziose", erano mandate e infiltrate di nascosto al interno delle
culture e civiltà delle "Diramazioni" terrestri, allo scopo di indebolirne e sabotarne lo sviluppo
scientifico e tecnologico, allo scopo di rendere quelle Diramazioni, deboli e vulnerabili, arretrate e
sottosviluppate di fronte alla potenza del Impero Nerghaico, allo scopo di preservare il predominio,
primato ed egemonia del Impero Nerghaico, al interno del Oceano Ramificato terrestre, lo scopo di
queste cellule silenziose, composte da Spie Nerghaiche, Collaborazionisti e sostenitori dei Nergha
al interno di quelle Diramazioni e Informatori affiliati, era quello di sabotare e bloccare lo sviluppo
scientifico-tecnologico in quelle ramificazioni spazio-temporali, rendere quelle ramificazioni
arretrate e sottosviluppate, condannare quelle ramificazioni terrestri a una eterna e continua
arretratezza e sottosviluppo, sia per renderle facile terreno di conquista da parte del Impero
Nerghaico, sia per evitare che nel Oceano Ramificato terrestre, potesse emergere un nemico o un
rivale o un concorrente del Impero Nerghaico al interno del Oceano ramificato terrestre...

allo stesso tempo, le "Divisioni Silenziose", servivano come "Teste di ponte" o "Apripista", per
condurre spionaggio e sabotaggio al interno delle civiltà delle ramificazioni terrestri, per preparare
la strada al invasione e conquista di quelle ramificazioni terrestri, da parte del Impero Nerghaico,
divisioni silenziose che avevano lo scopo di raccogliere e accumulare dati e informazioni, da
consegnare ai generali Nerghaici, che avrebbero dovuto usare per attaccare e invadere più
facilmente le locali terre Ramificate del oceano ramificato terrestre...

ma lo scopo delle "Divisioni Silenziose" e anche di quello di fomentare le divisioni e rivalità interne
a una terra ramificata, alimentare ogni tipo di tensione e spaccatura che sia sociale, politica, razziale
o economica interna a una civiltà o a una cultura di una Terra ramificata, per spingerla al
autodistruzione e al autoannientamento, per renderla spaccate e divisa, rendendola debole e
vulnerabile, di fronte al impero ed egemonia dei Nergha, allo scopo di spingere una Terra ramificata
ad autospaccarsi e lacerarsi alimentando e fomentando le tensioni etniche e religiose, oppure, le
tensioni politiche e sociali, armando e finanziando movimenti rivoluzionari, oppure, fomentando
spaccature e divisioni sociali, razziali, sfruttando le contradizioni e divisioni interne a una società o
cultura di una terra ramificata a proprio favore e vantaggio, facendo leva sul "Divide et Impera",
allo scopo prima di spingere una terra ramificata al autodistruzione e al autoannientamento e poi
conquistandola e dominandola, anche allo scopo di sbarazzarsi dei propri nemici e avversari, per
indebolire e neutralizzare, potenziali rivali e concorrenti...

le Divisioni silenziose si occupano di appoggiare fazioni armate e separatiste e anche di appoggiare


fazioni di fanatici religiosi e di estremisti politici, riempiendoli di armamenti e finanziamenti...

nel Impero Nerghaico, lo sforzo bellico dei Nergha e supportato da una grossa e poderosa macchina
di propaganda, che copre e nasconde le attività sporche e occulte delle "Divisioni Silenziose",
denigrando e diffamando le popolazioni ed etnie delle Ramificazioni terrestri, ritraendole come
selvaggi arretrati e primitivi, come popolazioni arretrate e sottosviluppate, come degli arretrati
mentali incapaci di creare culture complesse e sofisticate o incapaci di reggere uno stato o una
nazione moderna o sofisticata, come bambini scemi che devono essere "aiutati" o "Salvati" dalla
civiltà e saggezza superiore dei Nergha...
campagne di propaganda, attive sui mass media dei pianeti governativi controllati dal Impero
Nerghaico, che ritraggono le terre ramificate come mondo Primitivi, arretrati, sottosviluppati,
descrivendo l'invasione e conquista del Oceano Ramificato terrestre, da parte del Impero Nerghaico,
come una "Missione Civilizzatrice", come una "Esportazione della civiltà" in terre barbariche,
selvagge e primitive, giustificando le guerre imperialiste dei Nergha, come "Lotta e opposizione al
Ignoranza, al sottosviluppo e alle barbarie"...

con le immagini delle Televisioni Digitali e Web-TV del Impero Nerghaico, che contrappongono le
terre ramificate, come dominate da città semi-distrutte e piene di baraccopoli e "Bidonvilles", con
fogne al aperto e gente affamata e arretrata a livello culturale e sociale, ai Pianeti governativi dei
Nergha, ritratti come mondi progrediti, evoluti e civilizzati, dominati da culture colte e sapienti, una
propaganda Paternalista, intrisa di un forte Paternalismo, con cui i Nergha vedono gli umani delle
ramificazioni, come Bambini da educare, come animali da addomesticare...

molte ramificazioni crono-temporali della terra sono dei posti normali e tranqulli...
ma moltissime altre ramificazioni crono-temporali della terra, sono divenuti dei luoghi squallidi e
degradati, dominati o da guerre e conflitti su vasta scala o da regimi autoritari e oppressivi, altri
sono luoghi arretrati e sottosviluppati sia a livello scientifico-tecnologico, che a livello culturale e
sociale...

in molte ramificazioni crono-temporali, i Nergha sono intervenuti silenziosamente, da dietro le


quinte, bloccando e ostacolando lo sviluppo scientifico-tecnologico, anche lo sviluppo culturale e
sociale, con il risultato che molte ramificazioni crono-temporali, sono bloccate al medioevo o in un
eterna stasi o in un eterna arretratezza...

in molte ramificazioni crono-temporali, i Nergha si sono presentati come degli dei, come delle
divinità supreme, cercando di imporsi come dei padroni e dominatori supremi delle ramificazioni
crono-temporali della Terra...

in molte ramificazioni crono-temporali, i Nergha sono venerati come degli Dei, si è diffuso in molte
ramificazioni crono-temporali della Terra, una religione dei Nergha, un culto simil-religioso dei
Nergha...

ma nelle ramificazioni crono-temporali della Terra, si sono diffuse molte grandi religioni, come
grosse religioni organizzate, create e alimentate dalla razza umana, allo scopo di rendere coesa e
unita la razza umana, di fronte alla minaccia e predominio dei Nergha e delle civiltà degli Alieni e
dei TransUmani, che controllano e dominano le ramificazioni crono-temporali, queste grandi
religioni sono delle versioni "Ucroniche" del cristianesimo o del Islam o delle grandi religioni
monoteiste, che hanno creato dei governi teocratici nelle "Diramazioni Terrestri" o
"Terre Diramate" o "Terre Ramificate" locali, allo scopo di creare delle grosse e poderose forze
militari e demografiche, in grado di contrastare e tenere testa alle forze spaziali e militari dei Nergha
e degli imperi alieni e transUmani, ma anche per rendere coesa e unita la razza umana di quelle
"Terre" locali, da minacce e pericoli provenienti dal Esterno, dalle civiltà Esterne...

ma al interno delle "Terre" delle ramificazioni crono-temporali, hanno iniziato ad affermarsi


numerosi imperi e civiltà, ovvero, le Civiltà Terrestri Ramificate, che sono divenute rivali e
concorrenti dei Nergha, delle civiltà "interne" che a loro volta, hanno iniziato a lanciarsi alla
conquista e dominazione delle altre ramificazioni e diramazioni della Terra, creando dei propri
"Imperi Ramificati", ovvero, le "Civiltà Interne" o "Civiltà Intraiche", le civiltà "Intra-
Ramificate", ovvero, interne alle ramificazioni terrestri, interni, rivali e concorrenti degli "Imperi
Ramificati" dei Nergha e delle civiltà aliene e TransUmane...

ben presto, l'Oceano Ramificato della Terra, o "Oceano Ramificato terrestre", diventa un unico e
immenso campo di battaglia, un unica e immensa zona di Guerra, tra "l'Impero Nerghaico" e gli
"Imperi Ramificati Terrestri", chiamati anche "Imperi Ramificati Eterni" e contro gli Imperi
Ramificati esterni, ovvero, gli imperi ramificati creati da civiltà e imperi di Alieni e di Transumani
interni...

ebbe inizio, un insieme di guerre e conflitti spaziali, chiamate "Guerre Ramificate" o "Guerre
delle Ramificazioni"...

-
ma al interno delle Ramificazioni spazio-temporali, si è creato e formato un movimento di
resistenza, una Resistenza armata degli abitanti delle ramificazioni spazio-temporali, che si
oppongono al imperialismo e dominio da parte degli imperi Alieni e TransUmani, essi, sono dei
movimenti di libertà, emancipazione e autodeterminazione delle ramificazioni spazio-temporali
della Terra, che si oppongono al imperialismo e colonialismo da parte del Impero Nerghaico e degli
Imperi alieni e transUmanici, ovvero, i "Movimenti di Autodeterminazione Neocronici", o MAN,
che spesso variano da partiti politici o fazioni paramilitari o eserciti veri e propri o vere e proprie
nazioni indipendenti o alleanze sia di stati o nazioni, che di interi pianeti o di intere ramificazioni
spazio-temporali, che si oppongono al egemonia Nerghaica, nelle ramificazioni spazio-temporali
della Terra...

per difendersi dal imperialismo ed egemonia del impero Nerghaico e degli imperi alieni e
Post-Umani, i governi e nazioni delle ramificazioni crono-temporali della Terra, creano dei sistemi
di alleanze e delle reti di alleanze locali, ovvero, le "Alleanze Neocroniche Terrestri" o
"Alleanze Ramificanti Terrestri", che diventano dei blocchi e schieramenti autonomi e locali degli
umani o delle versioni e ramificazioni della razza umana, che vivono ed esistono nelle versioni e
ramificazioni crono-temporali della Terra... e che vennero creati dai capi di stato di quelle terre e da
movimenti politici e sociali degli umani di quelle terre, per proteggersi e difendersi dal
imperialismo ed egemonia da parte dei Nergha

i Nergha sono razzisti e xenofobici, verso le popolazioni e razze umane che vivono nelle
ramificazioni spazio-temporali, i Nergha trattano le Razze Antropiche come esseri inferiori, come
creature inferiori, come razze arretrate a livello biologico, neurale e mentale e psicologico, con i
Nergha che trattano le Razze antropiche, come razze arretrate e sottosviluppate, come dei ritardati
mentali, come dei selvaggi primitivi...

molte altre razze e civiltà aliene, come i Yuzhnumi e i Babkhari, hanno iniziato a sfruttare gli
umani antropici delle ramificazioni spazio-temporali o come masse di schiavi o come bestiame
d'allevamento...
altre razze e civiltà aliene, come i Neongha e i Tubmurghi, hanno dato il via a una colonizzazione
di massa delle ramificazioni spazio-temporali con razze aliene e popoli alieni, interni o membri
degli imperi e "Federazioni governative" dominate ed egemonizzate dai Neongha e dai Tubmurghi...

ma allo stesso tempo, al interno delle Terre Ramificate, si diffusero fazioni tecnofile, da parte di
suprematisti Antropici, che ritengono che la Razza umana, sia la specie superiore, una specie dal
grande e poderoso intelletto, queste fazioni sono dette "Progressisti Antropici" o
"Movimento del Potenziamento Antropico", ed erano composte da Umani antropici, che erano del
opinione che se le Razze antropiche delle ramificazioni spazio-temporali volevano opporsi al
dominio ed Egemonia dei Nergha, allora, avrebbero dovuto puntare sul progresso
scientifico-tecnologico, sul innovazione scientifica-tecnologica, allo scopo di creare delle "Civiltà
Umane" o "Civiltà Antropiche" molto evolute e avanzate nel campo scientifico-tecnologico nelle
Ramificazioni e Diramazioni, allo scopo di rendere forte e potente la razza umana Biologica, di
fronte alla minaccia del "Impero Neargha" e degli Imperi Alieni e PostUmanici e Zoomorfici,
questa fazione punta a promuovere e diffondere il progresso e l'innovazione tecnologica e
scientifica, tramite spie e agenti e "Cellule" infiltrate o spedite nelle varie ramificazioni
cronotemporali della Terra, allo scopo di portare e diffondere il progresso scientifico-tecnologico in
quelle ramificazioni spazio-temporali, rendendoli così ricche, forti, potenti e sviluppate di fronte al
Impero Neargha e agli Imperi egemoni e dominatori delle ramificazioni spazio-temporali della
Terra...

lo scopo del "Alleanza del Progressismo Antropico" e quello di creare numerose civiltà
umane evolute e avanzate nelle ramificazioni spazio-temporali, allo scopo di rendere la Razza
umana una potenza dominante delle ramificazioni terrestri, una fazione ricca, forte e potente, in
grado di combattere e contrastare sia l'Impero Nearchico, sia gli altri imperi e civiltà spaziali, che si
sono lanciate alla conquista e dominazione delle ramificazioni terrestri...

al interno delle ramificazioni terrestri, iniziarono ad emergere e sviluppare molte civiltà umane-
antropiche, evolute e avanzate a livello scientifico-tecnologico, che giunsero a dotarsi di tecnologie
sempre più evolute, complesse e avanzate, che riuscirono a competere e tener testa alla civiltà dei
Neargha e alle altre civiltà esterne nelle ramificazioni spazio-temporali...

ben presto, iniziarono ad emergere nelle ramificazioni terrestri e nel "Oceano ramificato" della
Terra, numerose civiltà e imperi di Umani Antropici nativi, che divennero forti e potenti, sia a
livello scientifico-tecnologico, che a livello bellico-militare, che crearono blocchi e schieramenti
politici e militari, che entrarono in guerra e conflitto contro le "Civiltà Esterne" e gli Imperi Esterni,
che si stavano spargendosi e diffondendosi nelle ramificazioni della Terra...

questo insieme di civiltà evolute e avanzate tecnologicamente, interne alle ramificazioni


crono-temporali della terra, sono chiamate "Civiltà Esoniche Terrestri" o "Civiltà IntraRamiche
Terrestri", che divennero rivali e concorrenti del Impero Nearchico e degli Imperi dei TransUmani
e PostUmani al interno del "Oceano Ramificato" del pianeta Terra...

in molte Ramificazioni del "Oceano Ramificato Terrestre", ci sono diversi livelli di sviluppo e
progresso scientifico-tecnologico, ma può capitare e succedere che possano convivere civiltà
diverse con diversi livelli di sviluppo scientifico-tecnologico...

per esempio, gli eserciti di alcune "Terre Ramificate" o "Mondi Ramificati", sono armati con
Armi o armamenti del XX°secolo, che però sono rudimentali e primitivi, di fronte agli armamenti
Ipertecnologici e futuristici, della civiltà Nearchica e degli eserciti Yuzhnuri e Babkhari, che sono
armamenti al avanguardia scientifica e tecnologica, basate su tecnologie avanzate di anni e anni
luce, rispetto alle tecnologie arretrate e sottosviluppate dei popoli umani antropici di alcune
Ramificazioni neotemporali terrestri...

per esempio, ci sono ramificazioni neoTemporali terrestri, dove gli eserciti umani, usano armi simili
a quelle del XIX°Secolo o delle armi "Steampunk", altre ramificazioni NeoTemporali, dove si
usano armi della "Guerra Fredda", armi di un epoca intermedia tra il 1950 e il 1989...

spesso, gli eserciti umani di queste ramificazioni, riescono a catturare delle armi aliene e delle
tecnologie aliene o TransUmane, usandole nei campi di battaglia, con risultato, che ci sono eserciti
del XIX°secolo o del XX°secolo, che usano armi o armamenti ipertecnologici e futuristici, soldati
del 1850-1860 con fucili laser o soldati del 1970-1980 o del 1920-1930, con armamenti Termobarici
e fucili "Maser" (una versione evoluta e avanzata del Laser)...

ma spesso, le lotte tra gli eserciti umani delle Terre ramificate e gli eserciti dei Neargha e di altre
civiltà esterne, sono lotte impari, delle lotte dispari, combattimenti militari che finiscono spesso con
la vittoria degli eserciti Nearghici, a danno e discapito degli eserciti umani locali, che finiscono
facilmente sconfitti e sbaragliati, anche per superiorità scientifica e tecnologica...

spesso, l'arrivo di massa di civiltà esterne nelle ramificazioni NeoTemporali terrestri, portando
l'arrivo di evolute e avanzate tecnologie aliene, in molti Mondi ramificati prima arretrati, primitivi e
sottosviluppati a livello scientifico-tecnologico...
l'arrivo di tecnologie aliene avanzate, da parte delle civiltà esterne, in alcune "Terre Ramificate" o
"mondi Ramificati", fece causare degli sbalzi scientifici-tecnologici e delle rivoluzioni scientifiche-
tecnologiche, dopo che alcune popolazioni Antropiche o "Razze Antropiche" di quei mondi
Intra-Ramificazione, riuscirono a impadronirsi e imposessarsi di tecnologie di civiltà esterne,
usandole e sfruttandole a proprio favore e vantaggio, affermandosi come civiltà evolute e avanzate a
livello scientifico-tecnologico...
con il risultato, che ci sono civiltà sia moderne, che vecchie o antiche, abitate da umani antropici,
ma dotati allo stesso tempo, di tecnologie evolute e avanzate o molto progredite, anche se di origine
o provenienza aliena o TransUmanica...

poi, ci sono ramificazioni neoTemporali terrestri, simili a versioni Retrofuturistiche o Ucroniche o


Alternative della Terra...
ma ci sono anche ramificazioni NeoTemporali della Terra, che sono simili a mondi iper-tecnologici
e Futuristici, ma meno evoluti e avanzati rispetto alle civiltà esterne, rispetto ai Neargha o civiltà
Nearghica...
ma ci sono anche Ramificazioni NeoTemporali post-apocalittiche
ci sono anche ramificazioni Neo-temporali simil-Futuristiche, ma in versioni diverse o differenti
della nostra terra o del presente o futuro del pianeta terra...

- ) Terra Ramificata N° 749.257 – codice di classificazione\ Coordinate NeoTemporali N9C6-M2V8

questa terra ramificata sembra un futuro lontano e distante, ma questa Terra ramificata e retta e
controllata da civiltà Matriarcali e imperi Matriarcali, ci sono numerose "Ginocrazie", dove il potere
e totalmente retto e detenuto dalle donne o da governo "Femminocratici", ci sono interi imperi e
potenze mondiali di donne, alcune in competizione e rivalità tra di loro, altre invece alleate e in
cooperazione tra di loro, i dati e conoscenze reperiti, ipotizzano che questa Terra, abbia subito un
ondata e marea di "Rivoluzioni Rosa" o "Rivoluzioni Femministe", che travolsero e spazzarono il
mondo, portando a delle "Guerre rivoluzionarie Rosa", in tutta questa Terra ramificata, che fece
causare il crollo e sfaldamento delle civiltà "Patriarcali" e "Patrifocali", portando a un nuovo ordine
mondiale femminocratico e Ginocentrico...
la "Guerra Rivoluzionaria Femminea", contrappose le "forze rivoluzionarie Femministe" alle
Forze reazionarie e conservatrici maschiliste, che cercavano di difendere il sistema patriarcale...
in questa terra, esistono delle "Civiltà Ginocentriche" evolute e avanzate tecnologicamente, a livello
tecno-futuristici, nuove civiltà plasmate e create dalle donne, con culture e politiche di base
progressiste e liberali, in quella ramificazione spazio-temporale, questa "Terra Rosa", retta da una
"Internazionale Rosa", si è lanciata alla conquista e colonizzazione dello spazio, creando un
"Impero spaziale Femminocratico", che però e entrato in guerra e conflitto contro l'Impero
Nearchico e gli Imperi di Yuzhnumi, Babkhari, Neongha e Tubmurghi, prima con guerre e conflitti
spaziali e poi con un invasione su larga scala della "Terra Rosa"...

- ) Terra Ramificata N° 985.456 – codice di classificazione\ Coordinate NeoTemporali N8C3-M7V9

questa Terra Ramificata, somiglia a una versione diversa o alternativa della Terra del 1920-1930,
con un punto di convergenza temporale, attorno al 1820-1830, una linea temporale, dove l'Impero
Britannico, non ha mai conosciuto grandi riforme sociali e culturali, dove nel 1860, l'Impero
britannico non ha mai abolito lo schiavismo e dove l'Africa coloniale inglese e divenuto un grande e
immenso bacino di schiavi neri africani, deportati di massa in tutto l'impero coloniale britannico,
per essere sfruttati come masse di schiavi e di manodopera a basso costo, in tutti i "Dominions" e
colonie sia del Impero Britannico che del commonwealth, con l'Impero britannico che deporta
millioni e millioni di schiavi africani, in tutte le sue colonie, per usarle come una massa da
sfruttamento in ogni lavoro e mansione, dal 1840-1850, l'Impero Britannico inizia a sfruttare anche
masse di schiavi da Cina e India, masse di schiavi Hindi (Indiani del India) e di Cinesi Han,
anch'essi, deportati di massa nel impero Britannico, dopo che nel 1840-1850, l'Impero Britannico,
dopo le "guerre del Oppio", ha invaso e conquistato la Cina, rendendolo un "Dominion" del Impero
coloniale britannico, creando prima il "British Chinese Empire" o "Impero Anglo-cinese" e poi
unificando il "Dominion" della Cina al "Dominion" del India e creando una "Unione Imperiale
Albionica Indiano-Cinese" a guida Britannica, al interno del Unione Imperiale
Anglo-Cinese, l'Impero Britannico deporta masse di schiavi africani, da mandare a lavorare nelle
fabbriche e piantagioni locali...
ma nel 1890-1895, l'Impero britannico e travolto e devastato da una marea e ondata di guerre
rivoluzionarie, ovvero, le "Guerre Schiaviste", dopo che masse di schiavi Africani, Cinesi e
Indiani, ispirati dalle ideologie del Socialismo e del Marxismo e delle ideologie di liberazione, si
ribellano e sollevano di massa, scatenando una violenta e devastante guerra apocalittica su larga
scala, che contrappone la ribellione su larga scala degli schiavi del impero britannico e le forze
militari del Impero Britannico, causando una guerra catastrofica e apocalittica, estesa tra Asia,
Africa e Oceanica e Americhe, che causa il crollo e lo sfaldamento del Impero coloniale Britannico,
che crolla e si frammenta in tante e numerose "Repubbliche Rivoluzionarie" e "Nazioni Socialiste
Rivoluzionarie" e in tanti stati indipendenti e sovrani, nati dalle macerie e rovine del impero
coloniale britannico...

tra India, Cina, Australia, Inghilterra, Canada, Malesia e Sudafrica, si formano delle repubbliche e
nazioni progressiste e liberali, retti da ex schiavi neri ed ex schiavi e "Coolies" indiani e Cinesi,
divenuti liberi e sovrani e indipendenti, che hanno creato nazioni o Socialiste o Comuniste o
SocialDemocratiche o LiberalDemocratiche o progressiste-liberali o Anarchiche...

la "Guerra Schiavista Albionica" combattuta tra il 1895 e il 1902 e la più grande e devastante
guerra mondiale della storia, una guerra che per devastazioni e impatto e pari alla prima guerra
mondiale e alla seconda guerra mondiale, una guerra che si è estesa anche al Brasile, Messico,
Cuba, Suriname e al Impero coloniale Francese, dove c'erano grandi masse di "Coolies" e di
schiavi Africani...

ma la guerra schiavista Albionica, ha portato a grandi e immense distruzioni e devastazioni, poichè


fu una guerra catastrofica e apocalittica, una guerra mondiale su larga scala, combattuta con evolute
e avanzate tecnologie Steampunk, che ha portato alla distruzione e devastazioni di interi territori,
regioni e provincie, alla distruzione di intere città e metropoli, alla distruzione di interi apparati
economici e industriali, una guerra che ha portato a millioni e millioni di morti, sia per perdite
civili, che per perdite militari...

in realtà, il nostro universo o l'universo in cui esiste il pianeta Terra e la razza umana e solo una
ramificazione o diramazione dello spazio-tempo o un "Fiume" o "Flusso" dello spazio-tempo,
creato e generato da un dispositivo alieno tecnologicamente, avanzate, creato da un evoluta e
avanzata civiltà aliena, evoluta e progredita aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale,
tutta la storia umana e storia terrestre e solo una tra le tante e numerose Ramificazioni e
diramazioni, che esistono al interno del "Oceano Ramificato Terrestre", creato dalla civiltà aliena
dei Nearghi, dopo esperimenti di manipolazione e ingegnerizzazione del Flusso spazio-temporale
del nostro universo...

le Cronache della Guerriera Rossa

Tyarana nacque in un villaggio contadino-rurale, che venne fondato sopra i ruderi e rovine di un
antica metropoli futuristica, abbandonata e ricoperta dalla giungla, in un villaggio abitato da umani
biologici...

il villaggio fu attaccato da un esercito mercenario, che lavorava per conto del Impero Neargha, un
esercito misto di mercenari Umani e Alieni, chiamato “Esercito Grigio Nekramiko”, quel esercito
mercenario, dopo aver attaccato il villaggio, ne catturò la popolazione locale, deportandone a forza
tutti gli abitanti e catturando anche Tyarana, che si ritrovò separata a forza dai suoi genitori e dalla
sua famiglia...

Tyarana, allora, si ritrovò costretta a crescere e trascorrere tutta la sua infanzia e adolescenza, in un
“Centro di Addestramento selettivo”, creato dai Neargha, in un pianeta remoto e sperduto, sotto
controllo imperiale Nearghico, per formare un corpo di guerrieri e combattenti d'elite, che doveva
essere devoti a livelli estremi e fanatici alla causa del Impero Nerghaico, una forma militare d'elite
abile e devota, pronta a tutto pur di preservare la gloria e grandezza del Impero Nerghaico...

nel pianeta Imnata, si trova un “Centro di addestramento combattivo”, dove l'esercito governativo
Nerghaico, si occupa di addestrare le “Unità di Infiltrazione”, ovvero, delle unità militari d'elitè,
che sono controllate dal impero Nerghaico e che sono incaricare di andare in avanscoperta nelle
ramificazioni e versioni della Terra, non ancora trovate o raggiunte dal impero Nerghaico, allo
scopo di “spianare” la strada alla conquista e dominazione di quelle Terre e di quelle ramificazioni
spazio-temporali, da parte del Impero Nerghaico...

le unità di infiltrazione, sono unità militari d'elite, sono le unità militari più forti, potenti e meglio
addestrate di tutto l'Impero Nerghaico, le unità militari con il miglior addestramento, preparazione,
armamenti ed equipaggiamenti...

nel centro di Addestramento, venivano allevati bambini e ragazzi, catturati o prelevati da


popolazioni remote e insulari, ai margini e confini del impero Neargha, spesso venivano catturati
anche bambini da minoranze o etnie minoritarie del impero, anche bambini prelevati da bassi ceti
sociali o da classi sociali, razziali, sessuali ed etniche, discriminati ed emarginati al interno del
Impero Neargha, per essere addestrati e formati come guerrieri e soldati d'elitè, sopratutto, come
unità militari sacrificabili, che i Neargha impiegavano come “Teste di ponte” per attaccare e
invadere le ramificazioni del Oceano Ramificato terrestre, che erano ostili o rivali ai Neargha o che
si opponevano al egemonia e tirannia dei Neargha...

Tyarana Ramanesi, una giovane ragazza Bio-Miscelata, per metà umana e per metà aliena, riuscì a
scappare e fuggire dal Centro di addestramento combattivo del pianeta Imnata

-
Tyarana Ramanesi, si ritrova a dover scappare e fuggire attraverso le varie ramificazioni
crono-temporali della Terra, per scampare e sfuggire al inseguimento e caccia spietata, da parte di
soldati, agenti e spie al servizio del Impero nerghaico, che vogliono punire Tyarana per la sua
diserzione...

Tyarana riuscì a scappare e fuggire da quel pianeta, raggiungendo prima la Terra, sotto controllo
militare del esercito Neargha, poi riuscì a raggiungere l'oceano Ramificato terrestre, usando una
Esonave Neargha catturata, assieme a un gruppo di ribelli alieni, che si oppongono al egemonia dei
Neargha...
Tyarana, riuscì così a raggiungere tramite una “Transizione Esocronica”, ovvero, un salto
iperdimensionale causato dai dispositivi del Esonave catturata, l'Oceano Ramificato terrestre...

per molti alti, muovendo tra le varie Diramazioni temporali terrestri, Tyarana si mise a combattere
contro i soldati Neargha, combattendone e uccidendone molti, combattendo sia contro l'esercito
Regolare Neargha, che contro gli eserciti mercenari controllati dai Neargha, che contro i
“Battaglioni Penali” dei Neargha...

Tyarana vide tanta violenza e Tyarana, quando iniziò ad abbandonarsi a uccisioni brutali e crudeli,
decise di smetterla con la violenza, per paura di diventare un mostro sanguinario, fu allora, che
Tyarana, decise di fuggire in una ramificazione spazio-temporale, raggiungendo un monastero di
sole donne, una comunità mistica-religiosa, dove Tyarana, si ritirò a una vita di meditazione e di
ascetismo

per molti anni, Tyarana, rimase nascosta in quel monastero, dandosi a una vita di meditazione,
cercando una vita pacifica e cercando di dimenticarsi il passato alle spalle, di iniziare una nuova
vita...

ma il Passato stava ancora perseguitando Tyarana e il monastero, situato in delle montagne,


immerse in una grande giungla, venne attaccato da un esercito mercenario di Cyborg, Androidi e
Robot militari, controllato dal Impero Neargha, che stava dando la caccia a Tyarana, per catturarla e
riportarla sotto il controllo delle autorità Neargha...

Tyarana, allora,riprende le armi e inizia a lottare contro i soldati mercenari, cercando invano di
difendere il monastero dal attacco dei soldati e Robot militari senza scrupoli...

Tyarana, divenne nota nelle ramificazioni spazio-temporali della Terra, come la “Guerriera Rossa”
o “la Donna Rossa”, venendo descritta come una figura leggendaria, come un impavida guerriera
senza paura, capace di combattere da sola, interi eserciti e intere orde di soldati Nergha e di eserciti
di alieni e TransUmani, venendo vista come la leader dei popoli e razze oppresse del Oceano
Ramificato terrestre...

Tyarana, inizia a scappare e fuggire attraverso le “Ramificazioni” crono-spazio temporali della


Terra, braccata e inseguita dagli agenti e spie del “Impero Nerghaico”, mandati a dare la caccia a
Tyarana, per catturarla e ucciderla...
-

Tyarana, visita varie civiltà e culture di Umani, Alieni, TransUmani\Post-Umani, Zoomorfi


Neuropotenziati, civiltà e culture di Androidi avanzati ed evoluti...

Tyarana Ramanesi, fa amicizia con Yulo Magadani, un giovane ragazzo dai tratti effeminati, che
tende ad essere un ragazzo ingenuo e semplice, ma allo stesso tempo, dai modi di fare dolci e
sensibili...

Tyarana, Ramanesi, fa amicizia anche con Kenden Mafuradi, un ex soldato mezzo umano e mezzo
alieno, ex soldato nel esercito governativo Nerghaico, ma che ha disertato dal esercito Nerghaico,
unendosi alla resistenza anti-Nerghaica...

poi, Tyarana Ramanesi, fa amicizia con Meina Zilamana, una ragazza umana eccentrica, la
“Sapientona” del gruppo...

Tyarana e i suoi amici, tramite una Esonave da guerra, catturata dalla Flotta Esospaziale Nearghica,
iniziano a viaggiare attraverso l'Oceano Ramificato terrestre, esplorando e scoprendo varie
Ramificazioni terrestri, non ancora scoperte o raggiunte dal impero Neargha o dal Impero
Taramaico

Tyarana e i suoi amici, vengono raggiunti e contattati da degli agenti e spie, che lavorano per conto
di una misteriosa organizzazione, divenuta attiva nel Oceano ramificato terrestre, un organizzazione
ricca e potente, che è divenuta la maggiore organizzazione di opposizione e resistenza della razza
umana, al interno del Oceano Ramificato terrestre, contro l'impero Neargha, ovvero, l'Esarchia
Ramificata, un organizzazione di resistenza, che fu creata e fondata dai maggiori scienziati ed
esperti di scienze e tecnologie avanzate interne al Oceano Ramificato terrestre...

così, Tyarana e i suoi amici, iniziano a viaggiare attraverso le varie Ramificazioni terrestri, allo
scopo di avvertire e preparare le popolazioni locali di quelle Ramificazioni a prepararsi a
combattere e contrastare l'Impero Nerghaico e gli imperi della Fascia Esterna, cercando di
diffondere e spargere conoscenze e tecnologie avanzate, aiutate da una ricca e potente
organizzazione, ovvero, “l'Esarchia Ramificata”, una ricca e potente organizzazione creata per
mandare agenti e “Diffusori” attraverso le ramificazioni spazio-temporali della terra e nel Oceano
Ramificato terrestre, allo scopo di diffondere conoscenze complesse e tecnologie avanzate alle
civiltà, razze e popolazioni del Oceano ramificato terrestre, per prepararle e avvertirle, per renderle
pronte a combattere e contrastare la minaccia e diffusione del Impero Nerghaico nel Oceano
Ramificato terrestre, facendo progredire ed evolvere le civiltà e razze ed etnie del oceano ramificato
terrestre, rendendole progredite, evolute e avanzate, di fronte alla minaccia del Impero Nerghaico e
delle civiltà della fascia esterna...

-
ma Tyarana e i suoi amici, sono braccati non solo da spie del Impero Neargha, ma anche da Spie
TransUmane e post-Umane, del Impero Taramaico, il maggiore impero rivale e concorrente dei
Neargha, poiché le spie dei più grandi e importanti imperi della Fascia esterna, stanno dando la
caccia a Tyarana Ramanesi e i suoi amici, poiché, stanno aiutando l'Esarchia ramificata a rendere
forte e potente l'Oceano ramificato terrestre, contro la Fascia esterna...
allo stesso tempo, Tyarana Ramanesi e divenuta nota nelle ramificazioni terrestri, come la
“Guerriera rossa”, come una figura iconica e leggendaria, una figura eroica, che sta guidando, la
resistenza e ribellione della razza umana nel oceano ramificato terrestre, contro l'Impero Neargha,
cosa che sta causando molti problemi alle autorità imperiali e governativi dei Neargha nel Oceano
Ramificato terrestre, poiché Tyarana Ramanesi e divenuto un simbolo di speranza per i popoli e le
culture del Oceano Ramificato terrestre...

Tyarana, assieme ai suoi amici, inizia a scoprire ed esplorare numerose Ramificazioni terrestri e
numerosi Mondi ramificati, spesso copie o versioni diverse del pianeta terra, create e generate da
numerose Ramificazioni spazio-temporali...

ma le ramificazioni raggiunte da Tyarana e i suoi amici, sono ramificazioni mai scoperte e studiate
prima d'ora, né dai Nergha e nemmeno dai Taramaici, sono delle ramificazioni ignote e sconosciute
alle autorità ufficiali delle civiltà della Fascia esterna e gli abitanti e popolazioni al interno di quelle
ramificazioni, ignorano completamente l'esistenza stessa del Oceano Ramificato terrestre e sono del
tutto inconsapevoli, di vivere al interno di una ramificazione o di far parte di un insieme di
ramificazioni spazio-temporali o di diramazioni crono-temporali...

per questo, Tyarana, quando raggiungono per la prima volta, una nuova diramazione scoperta da
poco, sono trattati con ostilità e diffidenza dalle popolazioni native locali, che stentano a credere nel
esistenza di una “Fascia esterna” o di un “Universo Basico”, poiché, quelle popolazioni native,
credono e pensano che la loro “Terra” e tutto l'Univero circostante sia il solo e unico universo,
essendo del tutto ignari e inconsapevoli, del esistenza di un insieme di “Ramificazioni spazio-
temporali” o del Oceano Ramificato terrestre o del “Universo basico”...

Tyarana e i suoi amici, quando raggiungono le popolazioni locali, sono trattati come degli Estranei,
come degli alieni...

Tyarana era diversa dagli altri soldati d'avanscoperta delle forze Nerghaiche, Tyarana era una
soldatessa speciale, una soldatessa diversa da tutti gli altri soldati dei centri d'addestramento speciali
delle forze Nerghaiche, Tyarana era una soldatessa il cui corpo era pieno di potenziamenti
Bio-genetici e di potenziamenti Cibernetici e Neurotici, che permettevano a Tyarana, una forza
immensa e poderosa, una capacità di elaborazione dati e memorizzazione dati, superiore a ogni
essere vivente evoluto e potenziamenti Bionici, diffusi in tutto il suo corpo...

poiché, il “Centro di addestramento speciale” da cui era scappata e fuggita Tyarana, comprendeva
un laboratorio avanzato, dove erano “Allevati” sia umani, che ibridi umani-alieno, tenuti in sacche
di liquido amniotico artificiale e Tyarana, era dentro una di quelle sacche...

il governo imperiale Nerghaico, aveva varato un programma segreto, per la creazione e lo sviluppo
di Supersoldati, di una forza militare di soldati potenziato, ovvero, le “Unità Ctoniche”, o “Unità
Ctonom”, che facevano parte di un programma di ricerca segreto del governo imperiale Nerghaico,
ovvero, il “Programma Ctonos”, un programma per la creazione di super-soldati potenziati, che
dovevano diventare la punta di diamante del esercito imperiale Nerghaico, creando dei super-soldati
, con potenziamenti, basati sulla Bionica, la Neurotica e l'Ingegnieria Genetica e l'Editing Genetico,
in base a una versione evoluta e avanzata della Bionica, creata dagli scienziati e studiosi Nergha,
una super-Bionica, una bionica talmente avanzata, da essere divenuta simile a una “Sintesi” tra
struttura artificiale e struttura bio-organica...

il “Centro di addestramento speciale”, da cui era evasa Tyarana, era uno dei tanti e numerosi centri
di ricerca del programma Ctonos, creato dai Nergha, sparsi e diffusi nel “Estensione governativa
Nerghaica”, la zona dello spazio e del cosmo, controllata dal Impero Nerghaico, un centro di
addestramento speciale, dove inizialmente, gli scienziati Nergha, condussero sadici e brutali
esperimenti su ragazzi giovani e ragazzini, per trapiantare a forza, dentro il loro corpo, nelle prime
fasi, dei Simbionti Neurali e poi dei Simbionti Bionici, per potenziare a livello fisico, muscolare e
Neurale e poi, per trapiantarli a forza dispositivi Bionici e neurali avanzati, per rendere quei ragazzi
e ragazze, dei super-soldati forti e potenti nei campi di battaglia, da usare sia in una guerra su larga
scala nella conquista del “Oceano Ramificato Terrestre” e sia in una imminente guerra contro
l'Impero Taramaico e in future e potenziali guerre contro le civiltà e imperi rivali della “Fascia
Esterna” o “Universo Basico”...

se le spie dei Nergha, volevano recuperare Tyarana, per mantenere occulto e nascosto i segreti sul
“Programma Ctonos”, al contrario, le spie dei Impero Tamaraico, volevano impadronirsi e
imposessarsi di tutti i segreti e conoscenze riguardanti il “Programma Ctonos”, allo scopo di usare
quelle conoscenze contro l'Impero Nerghaico, per questo, le spie Taramaiche, vennero mandate
attraverso le ramificazioni terrestri, a dare la caccia a Tyarana...

allo stesso tempo, Tyarana, voleva usare i suoi poteri e le sue capacità sovrumane, per aiutare i
popoli e le razze dei “Mondi Ramificati” o “Ramificazioni dei mondi”, a ribellarsi contro
l'oppressione e tirannia dei Nergha e dei Taramaici, in modo che le forze ribelli e
anti-imperialiste del Oceano Ramificato terrestre, avessero dalla loro parte, le conoscenze segrete e
misteriose, che Tyarana, teneva nascosta dentro di sé, che comprendevano tecnologie avanzate e
super-armi dei Nergha, che Tyarana, voleva cedere ai popoli e razze dei Mondi Ramificati, in modo
che questi ultimi, potessero combattere e lottare contro l'Impero Nerghaico e contro l'Impero
Taramaico.

Tyarana e i suoi amici, giungono in una Ramificazione terrestre, dove ampie porzioni della Terra,
sono controllate da una ricca e potente setta religiosa, chiamata “Hari Shinkyo”, una setta mezza
Giapponese e mezza Indiana, che ha preso il controllo di ampie porzioni del Oceano Pacifico e del
intera area del “Pacific Rim”, la setta controlla il Giappone e l'India e ampie porzioni di Asia e
Oceania, controllando grosse porzioni di Stati uniti d'america e Inghilterra, l'Hari Shinkyo, ha creato
un impero PanContinentale, in conflitto e rivalità contro il “Blocco continentale”, composto da
Cina, Russia e Unione Europea...

l'Hari Shinkyo e nata da una comunità di Hindi emigrati in Giappone, che fondevano la cultura
Indiana alla Cultura Giapponese, creando una specie di Religione ibrida Giappo-Indiana, portando
alla fondazione dei Hari Shinkyo, inizialmente nato come una fusione di teorie spirituali indiane e
teorie spirituali Giapponesi, la setta prima si diffuse in Giappone e poi si diffuse in India...

la setta fu finanziata sia dal governo Indiano che dal governo giapponese, come parte degli sforzi
reciproci tra i due paesi, di creare una “Unione Giappo-Indiana”, un alleanza Indo-Giapponese, per
controbilanciare l'Unione di Xian o Alleanza di Xian, un alleanza guidata dalla Cina, divenuta una
potenza mondiale, estesa tra Europa, Asia e Africa...

la setta fu finanziata e appoggiata economicamente, politicamente e militarmente da Stati uniti


d'America, India e Giappone, Vietnam e Australia, allo scopo di cementificare l'alleanza e l'unione
tra India e Giappone, che doveva diventare una vera e propria potenza asiatica, contrapposta alla
Cina e al Unione di Xian...

ma la Setta divenne talmente ricca e potente, da diventare un governo autonomo e a sé stante, fino a
sferrare un colpo di stato in Giappone, un “Golpe” finanziato e appoggiato dal India, che punta a
controllare il Giappone, mettendolo dalla propria parte, anche per impadronirsi del “Know How”
scientifico-tecnologico del Giappone e delle ricchezze e depositi finanziari e monetari del
Giappone, mettendoli dalla propria parte e usandoli per far decollare a livello economico, politico e
sociale l'India... con l'Hari Shinkyo, che divenne uno strumento del India, per il controllo e il
dominio prima del Giappone e poi del Asia...

l'Hari Shinkyo, progetta di unificare la razza umana contro la minaccia dei Nergha e dei Taramaici,
ma allo stesso tempo, cercando di “Potenziare” ed “Evolvere” la razza umana a livello spirituale,
tramite teorie Spirituali e mistiche, tramite forme di indottrinamento para-religioso...

allo stesso tempo, l'Hari Shinkyo, progetta di conquistare e dominare tutte le Ramificazioni terrestri,
allo scopo di unificare tutte le ramificazioni terrestri, in un unico “Governo Ramificato” e di
unificare tutte le razze umane e specie umane delle Ramificazioni terrestri, in una sola e unica
“Umanità Ramificata”, in una sola e unica “Razza Suprema Ramificata”...

l'Hari Shinkyo e divenuta una vera e propria potenza militare, dotata di un apparato bellico-militare,
millioni di devoti e seguaci e immense ricchezze e apparati economici e industriali...

l'Hari Shinkyo e arrivato a dotarsi di flotte di astronavi e di sottomarini, di vasti e immensi eserciti
internazionali, di forze di Robot e Droni, con i quali, l'Hari Shinkyo si è lanciato prima alla
conquista e dominazione della Terra e poi dello Spazio, progettando di guidare una guerra su larga
scala della razza umana di quella ramificazione, contro l'Impero Nergha e l'Impero Taramaico e poi,
di lanciarsi alla conquista e dominazione delle Ramificazioni terrestri e di tutto l'oceano ramificato
terrestre...

l'Hari Shinkyo e una teocrazia autoritaria, retta da una Leader suprema, il Capo supremo della Setta,
ovvero, Shanti Hirukama, una donna mezza Hindi e mezza Giapponese, divenuta ricca e potente e
divenuta la Leader suprema della setta, che ha creato un culto della personalità, attorno alla figura
della “Ascesa celeste”, come i membri della setta chiamano Shanti Hirukama...

Tyarana e i suoi amici, si ritrovano a dover combattere e lottare contro l'Hari Shinkyo e il suo
esercito...

Tyarana e i suoi amici, giungono in una ramificazione spazio-temporale, dove il mondo e diviso in
una Guerra fredda, tra “l'Alleanza Israelita”, un alleanza di stati conservatori e tradizionalisti,
composta da Stati uniti d'America, Inghilterra, Polonia, Israele, Ungheria e Brasile, contro
l'asse Euro-Canadese o Alleanza di Montreal, un alleanza tra l'Unione Europea e il Canada, qui
divenuta una potenza d'alto rango...

ma quando le prime Esonavi dei Nergha e dei Taramaici, sono avvistati vicini al orbita terrestre di
quella ramificazione terrestre, la società terrestre, già attraversata da forti tensioni militari, entra nel
panico e nel caos, le autorità governative terrestri, che ignorano l'esistenza delle ramificazioni
terrestri e del oceano ramificato terrestre e della “Fascia Esterna”, credono e pensano che le Esonavi
avvistate da poco nello spazio, siano parte di una civiltà aliena da una galassia vicina o interna alla
Via Lattea o interna al nostro universo, ignorando, che in realtà, quelle esonavi, vengono dal esterno
stesso del nostro universo, che quelle Esonavi, non siano nemmeno originarie del nostro stesso
universo...

Tyarana e i suoi amici, giungono in una ramificazione spazio-temporale, dove la Terra e dominata
da un Impero Marittimo-Navale, chiamata “Alleanza dei Quattro Mari”, dominata da quattro
nazioni Talassocratiche: Inghilterra, Stati uniti d'America, India e Australia, che come “Stati
Associati”, comprende Giappone, Nuova Zelanda, Indonesia, Vietnam, Canada, Taiwan e Corea
del Sud, che sono in rivalità e competizione contro l'Unione Tellurgica, un alleanza di potenze
terrestri e continentali, ovvero Russia, Cina, Francia e Germania...

le potenze associate del “Alleanza dei Quattro Mari”, ha creato un super-impero navale che domina
il mondo, un impero navale, che ha finanziato un programma di colonizzazione delle profondità
marine e oceaniche della Terra e la creazione in laboratori di genetica avanzata, di una Razza
Acquatica-marina, ovvero, gli “Homo Talassicus” o “Homo Thalassa”, una razza umana adattata
per vivere nelle profondità marine e oceaniche della Terra...

quando gli osservatori spaziali terrestri, osservano per la prima volta, le Esonavi dei Nergha
avvicinarsi alla terra, le autorità terrestri, per paura e timore di un invasione aliena, progettano di
trasferire di massa la razza umana, nelle profondità oceaniche della terra, trasformando gli stessi
oceani terrestri, in una “Linea di difesa” della razza umana, contro le forze d'invasione dei Nergha e
dei Taramaici... conducendo una guerra di guerriglia nelle profondità marine, rendendo le
profondità marine, un campo di battaglia dove i Nergha e i Taramaici, sarebbero stati sconfitti e
respinti...

Potrebbero piacerti anche