Sei sulla pagina 1di 40

www.gazzetta.

it luned 22 luglio 2013 1,20


ITALIA

REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 0262821 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO

anno 117 Numero n Anno 171

AMBIZIONI NUMERI RECORD PER IL RITIRO DI CHATILLON: 50.000 TIFOSI

IL COLPO VA CONVINTO LARGENTINO

Scudetto e Champions Conte ha pronte 2 Juve


Vucinic, contestato, litiga con uno spettatore: poi il chiarimento Zuniga non partecipa ai cori antibianconeri: insultato a Napoli
GRAZIANO ALLE PAGINE 89 E IL COMMENTO DI DE CAL A PAGINA 23

Intesa NapoliReal Ma adesso serve il s di Higuain


Un affare da 37 milioni (pi 3 di bonus). Il nodo dei diritti di immagine
DURSO, A. RUSSO ALLE PAGINE 1617 3 Gonzalo Higuain, 25 anni REUTERS

3 Lentusiasmo dei tifosi LAPRESSE

FIORENTINA IL TECNICO FINO AL 2017

HA PERSO LA VITA COME SIMONCELLI IN UNA GARA DI CONTORNO DELLA SUPERBIKE

ANDREA NON DOVEVA MORIRE


Il tragico schianto di Andrea Antonelli, 25 anni, sulla pista moscovita

3 David Pizarro (a destra), 33 anni, play della Fiorentina

Montella rinnova Pizarro: Basta torti alla viola


CALAMAI ALLE PAGINE 1415

TRATTATIVE MORATTITHOHIR, CE IL NOTAIO

Dragovic: no ai soldi di Kiev Il suo obiettivo resta lInter


TAIDELLI A PAGINA 13

ROMA LA SQUADRA VUOLE CHE RIMANGA

Tragico volo nella Supersport in Russia: nel diluvio Antonelli cade, viene investito e muore sotto gli occhi del padre. Rabbia Melandri: La pista era impraticabile. E Biaggi: Non ci sono piloti di serie B
l'opinione

Totti cede rigore a Osvaldo Segnale ai tifosi e al club


PUGLIESE A PAGINA 19

LINTERVISTA DOPO LOPERAZIONE

Acerbi va oltre il tumore Voglio spaccare il mondo


LAUDISA A PAGINA 12

GOZZI DA PAGINA 2 A PAGINA 5

CORRERE E STATO UN ERRORE


MARCO LUCCHINELLI A PAGINA 23

TENNIS ORA IL NUMERO 19 AL MONDO

MOTOGP VALE PARTE BENE, MA IL GIOVANE DELLA HONDA LO SUPERA AL CAVATAPPI

30 7 2 2>

Unodue di Fognini Marquez re della Laguna, Rossi terzo Spettacolare lo spagnolo: al debutto negli Usa precede Bradl e allunga nel Mondiale dopo Stoccarda vince ad Amburgo
FALSAPERLA, ZAMAGNI ALLE PAGINE 67

9 771120 506000

Battuto Delbonis. La doppietta consecutiva ci mancava dal 76


CRIVELLI E UN COMMENTO DI BERTOLUCCI A PAGINA 31 3 Fabio Fognini, 26 anni

IL ROMPI PALLONE
DI GENE GNOCCHI

CICLO CHIUSA LA 100a EDIZIONE

BASKET EUROPEO A TALLIN

Clamorosa gaffe di Bonera dopo la visita di Kobe Bryant a Milanello: Mi ha impressionato, alto esattamente il doppio di Berlusconi.

Tour de Froome Della Valle super E Kittel fa poker LItalia Under 20 nellultimo sprint conquista loro
PASTONESI, SCOGNAMIGLIO PAG. 2627 CHIABOTTI A PAGINA 30

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

PRIMO PIANO NEL MONDIALE SUPERSPORT


OTTAVA TAPPA DEL CAMPIONATO 2013

4
UNA VITA IN MOTO
Andrea Antonelli Nato a Castiglione del Lago (Pg) il 17 gennaio 1988, comincia con le minimoto

IL CIRCUITO INAUGURATO LANNO SCORSO


Moscow Raceway Lunghezza: 3.931 m

il Film
Lo schianto sul rettilineo e il trasporto in ambulanza

Dove avvenuto lincidente


Il Moscow Raceway stato progettato dallarchitetto tedesco Hermann Tilke. I lavori, iniziati nell'ottobre 2008, sono terminati a met 2012. costato circa 105 milioni di euro

Gli inizi Comincia nel 2002 su Aprilia 125, poi sale su Honda 125 Gp. Fa lEuropeo Under 20 Superstock con Lightspeed Kawasaki: 6 nel 2005, 5 nel 2006. Nel 2007 vicecampione europeo col Team Italia Megabike Ax 52

RUSSIA Mosca
Volokolamsk a 100 km da Mosca

Il salto Nel 2008 corre nel Superstock 1000 Fim con la Honda Althea Ax 52. Dopo un anno in Yamaha, nel 2010 torna in Honda. Nel 2012 in Supersport con Yamaha, poi nel 2013 passa in Kawasaki col Team Goeleven

Trag
PAOLO GOZZI VOLOKOLAMSK (Russia)

Unaltra tragedia in diret ta tv. Dopo Marco Simoncelli (Malesia 11), Shoya Tomi zawa (Misano 10) e Craig Jo nes (Brands Hatch 08) la moto piange Andrea Antonelli, 25enne di Castiglione del Lago (Pg), travolto e ucciso in uno schianto sul rettilineo del Mo scow Raceway al 1 giro del l8a prova del Mondiale Su persport, gara di contorno alla Superbike.
Visibilit zero La corsa partita sotto la pioggia batten te. Antonelli, con la Kawasaki del team piemontese GoEle ven, si era qualificato 4, mi glior prestazione in carrie ra. partito male restando intrappolato nel gruppo e

Antonelli viene travolto Muore come Simoncelli


Sotto il diluvio, il pilota umbro cade ed investito da Zanetti Soccorsi inutili. Il medico: Un colpo da 38 tonnellate in testa
quando si lanciato sui 900 metri di dritto si trovato av volto in una nube di spruzzi. Era impossibile vedere qual cosa, succede sempre cos quando piove, procediamo a occhi chiusi sperando che vada tutto liscio. Ma stavolta era peggio, racconta Luca Scassa, che di Andrea era molto amico. Dai racconti un po confusi dei piloti pare ci sia stato qualche contatto, che Antonelli abbia tamponato Massimo Roccoli perdendo il controllo della ZX 6R. finito sullasfalto proprio mentre Lorenzo Zanetti, 25enne bresciano, stava sfilan do di lato. Ho visto qualcosa di verde che mi veniva contro, ha detto Zanetti, che non ha potuto evitare limpatto. Fonti mediche hanno riferito che An tonelli stato colpito alla nuca dalla pedana, urto violentissi mo che ha causato la frattura della base cranica.
Zero speranze Dopo limpat to Andrea scivolato esanime a

bordo pista e le sue condizioni sono apparse subito disperate. Lincidente si verificato a po chi metri dal centro medico e i soccorsi sono stati veloci con gara subito interrotta. Il pilota stato intubato in ambulanza ma lelicottero demergenza ha improvvisamente spento la tur bina. Non cera nulla da fare,

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

DINAMICHE SIMILI

A Biaggi attacca
S

Renzo Pasolini Il 20 maggio 1973, a Monza, nella gara della 250, Pasolini cade al Curvone e viene investito da Saarinen: muoiono entrambi

Non esistono piloti di serie B


La MotoGP non correrebbe mai l La Dorna: Al via potevano rifiutarsi
VOLOKOLAMSK (Russia)

edia russa
Pap Arnaldo prega
ALEX PHOTO

La caduta fatale di Andrea Antonelli: aveva 25 anni ANSA

Shoya Tomizawa Il 5 settembre 2010, a Misano, nella gara Moto2, il giapponese cade e viene investito da Redding e De Angelis: per lui non c niente da fare

Amo questo sport ma sto cominciando a odiarlo. Max Biaggi, in vacanza in Ca lifornia, si scagliato contro gli organizzatori intervenendo via telefono in diretta tv. Que sto circuito non doveva essere omologato, qui la MotoGP non correrebbe mai, ha accusato il campione del mondo ritiratosi nel novembre scorso. Non ho mai capito perch quello che non va bene in topclass venga accettato per la Superbike. La sicurezza non fa sconti, non dovrebbero esistere piloti e campionati di serie B.
Pista Il Moscow Raceway opera del tedesco Tilke, colui che ha progettato quasi tutti i circuiti di F.1 negli ultimi 15 anni. I lavori, costati oltre 100 milioni di euro, sono finiti nel lestate scorsa appena in tempo per la F. Renault auto e per il GP Russia Sbk. Le vie di fuga e le installazioni di sicurezza so no di primo livello. Sotto accu sa il manto dasfalto. Quan do piove non drena, lacqua re sta in pista e al passaggio delle moto si solleva una quantit anomala che riduce la visibili t, lopinione di Roberto Rolfo, 32 anni, pilota Mv in Supersport, autore del giro ve loce nelle libere di sabato mat tina, su fondo umido. Pare che abbiano scelto una grana dasfalto poco drenante per re sistere al gelo invernale. Ma se cos, qui dovremmo non par tire se piove. Hanno anticipa to da fine agosto a met luglio contando in un meteo miglio re, ma laltra volta si era corso sullasciutto e stavolta stato un diluvio. Organizzazione La Dorna ha preso in mano la Superbike da pochi mesi e ha sempre detto che la sicurezza dei piloti al primo posto. Tanto da aver mo dificato la procedura del pit

stop allungando il tempo mini mo per renderla pi sicura. Servirebbe una commissione di piloti? I piloti sono stupidi e non li metterai mai daccordo. La colpa di tutti, bisognereb be sedersi e parlare, per mi gliorare il migliorabile, dice polemico Marco Melandri.
Dorna Con laccento posto sulla sicurezza, ovviamente chiamato in causa Carmelo Ezpeleta, il gran capo della Dorna che da questanno orga nizza oltre alla MotoGP anche il Mondiale Superbike: Quel lo che successo tremendo, i responsabili ci diranno cosa successo, comunque si corso in condizioni anche peggiori ha detto da Laguna Seca il manager spagnolo . Noi sia mo sempre attenti alla sicurez za, qui e l. Dico che lultima sensazione di quella che la pi sta arriva dai piloti, che fanno il giro di ricognizione. E dopo quello Supersport, nessuno ha alzato il braccio o ha fatto capi re che era pericoloso correre. E Xavier Alonso, responsabile Dorna del campionato, difen de la direzione gara: Non ve ro che la situazione pioggia fosse drammatica e che lasfal to non fosse drenante. In Su perbike, quando iniziato a piovere, per 15 giri alcuni pilo ti sono andati avanti con le sli ck sullasfalto bagnato. Capirossi Per Loris Capi rossi, consulente Dorna per la sicurezza, incidenti come questo sono impossibili da pre venire, l la sicurezza conta e non conta. Ma se la visibilit non accettabile, le gare van no fermate. Valentino Ros si su Twitter ha ricordato Antonelli postando una fo to con Andrea: Da Mo sca arrivata la notizia che fa venire a tutti la voglia di tornare a casa. Ciao Andrea.
p.g.
RIPRODUZIONE RISERVATA

d
S

HANNO DETTO

Carmelo Ezpeleta Si corso in condizioni anche peggiori. E dopo il giro di ricognizione nessun pilota ha fatto capire che fosse pericoloso

rianimarlo era impossibile ha detto con voce addolorata il dottor Massimo Corbascio, da 25 anni medico dei piloti Su perbike . Se un pilota viene colpito al cranio a 250 km/h da una moto che pesa 172 kg pi il pilota, serve solo tanta fortu na. Ha ricevuto un colpo da 38mila chili. Antonelli stato

dichiarato morto alle 14.10 russe, le 12.10 italiane, 37 do po il botto. In Russia era ac compagnato da pap Arnaldo.
Sicurezza Nel Mondiale del

persport, perse il controllo sul rettilineo dei box restando in vestito dallaustraliano An drew Pitt. Anche allora fu fata le il colpo della pedana sul ca sco. Quella fu una tragica fata lit, questa forse si poteva evitare. La gara partita con pioggia intensa e sarebbe stato pi prudente rimandarla. La direzione gara controlla il cir cuito con una miriade di moni tor ed in contatto radio coi commissari, qui in maggioran za italiani a supporto dei russi. Gli stessi piloti, che rischiano in prima persona, hanno facol t di segnalare situazioni di pe ricolo eccessivo. Basta alzare il braccio ma bisogna pensarci prima, non dopo la tragedia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Marco Simoncelli Il 23 ottobre 2011, a Sepang, nella MotoGP, il romagnolo perde il controllo della Honda e viene investito da Edwards e Rossi: muore sul colpo

Valentino Rossi Da Mosca arrivata la notizia che fa venire a tutti la voglia di tornare a casa. Nella foto qui sotto, Vale con Antonelli ANSA

le derivate dalla serie non si ve rificavano disgrazie dal 2008 quando a Brands Hatch il bri tannico Jones, sempre in Su

UNOPINIONE di MARCO LUCCHINELLI

a pagina 23

&

TACTILE ACTILE TECHNOLOGY

OF THE

O FFICIAL T IMEKEEPER

bussola

lap

split

UCI W ORLD C HAMPIONSHIPS

www.t-touch.com

Piazza Duomo, 31 (Corso Vittorio Emanuele, 1) Milano Tel. +39 342 57 02 963 E-mail: boutiquetissotmilano@it.swatchgroup.com

BOUTIQUE TISSOT

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

www.euronics.it

IL CLIENTE NEL SUO REGNO


valido dal 18/07 fino al 28/8/2013

UN TABLET PER LE TUE VACANZE

VIENI DA EURONICS O VAI SU WWW.EURONICS.IT E SCEGLI IL TABLET CHE FA PER TE!


EBOOK READER

SCOPRI TUTTI GLI ACCESSORI PER IL TUO TABLET!!!

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMO PIANO SUPERBIKE GP RUSSIA

Melandri, la rabbia dopo la vittoria


Marco conquista gara1 grazie al pit stop, poi accusa: La Supersport non doveva correre
PAOLO GOZZI VOLOKOLAMSK (Russia)

Un sole pallido e beffar do al tramonto della giornata pi nera. I piloti sono scappati via prima del solito perch nel le moto il dolore va lavato in fretta. Tra due settimane la Su perbike torner in pista a Sil verstone con inerzia e classifi ca ribaltate.
Rabbia Marco Melandri tat ticamente perfetto ha conqui stato la prima sfida con pit stop per cambio gomme riaprendo il Mondiale Bmw segnato da un girone dandata a scarta mento ridotto. Ma dopo linci dente di Andrea Antonelli la gioia evapora e Marco ha paro le di fuoco contro gli organiz zatori: La pista era impratica bile e quello che successo mi fa arrabbiare. Il destino non si pu cambiare ma si doveva fa re qualcosa in pi. Negli ultimi giri della gara Superbike non si vedeva nulla e la moto era in governabile. Dopo il giro di ri cognizione Supersport biso gnava fermarsi un attimo e va lutare bene la situazione. Ca pisco che correre in posti come la Russia sia di grande interes se, ma siamo esseri umani e bi sogna evitare i rischi. Ancora leader Sylvain Guin toli, sbarcato con la spalla de stra lussata, ha invece appro fittato del passo falso di Tom Sykes e riporta lAprilia al ver tice. Si scuote anche la Ducati


Marco Melandri con la Bmw davanti a Eugene Laverty su Aprilia. Il ravennate ha conquistato ieri la terza vittoria nel 2013 AFP

La pista era impraticabile e quello che successo mi fa incavolare. Il destino non si cambia, ma si doveva fare qualcosa

Capisco che le corse in posti come la Russia abbiano tanto interesse, ma siamo essere umani e si devono evitare i rischi

Melandri tornato dentro re cuperando 4, il resto lo ha ri succhiato volando sul bagnato fino allarrivo con 7 sul com pagno. Con la 13 vittoria, 3 dellanno, Melandri sale a 32 punti da Guintoli, che ora ne ha 4 su Sykes.
Panigale Anche la Ducati

Festa Marco Melandri, 30 anni, iridato 250 nel 2002, alla terza stagione in Superbike
ALEX PHOTO

che pur senza Carlos Checa, toccato alla prima curva, trova il primo podio della Panigale con Ayrton Badovini in rimon ta dalla quinta fila al 3 posto.
Ritiro La gara partita sotto un cielo minaccioso e gocce di pioggia intermittenti. Che non hanno impensierito Chaz Da vies, scattato a razzo dalla se conda casella dietro a Davide

Giugliano. Il satellite Aprilia ha raccolto la sfida ma finito a terra dopo un giro e mezzo. A spianare la strada al duo Bmw anche la repentina uscita di Tom Sykes tradito dal motore Kawasaki.
Recupero Melandri ha capi to che Davies era imprendibile e un piazzamento sarebbe sta to di lusso. Quando si scate

nato il diluvio (al 19 dei 25 gi ri) Davies entrato ai box con 68 sullinseguitore. La regola impone solo tre meccanici per sostituire le gomme e modifi care la gestione elettronica, con Melandri che, cacciavite in mano, intervenuto per ad dolcire lammortizzatore po steriore. Il tempo di sosta, compresi ingresso e uscita box, qui era fissato in 53 minimi:

stata impeccabile allo stop, con Ayrton Badovini che eguaglia il miglior piazza mento 2012 con Bmw. stato bello essere il primo pilota a portare sul podio la Panigale, la dedico ai ragazzi del team e a Francesco Batta che non venuto in Russia ha detto il 27enne biellese . Ma gioire in una giornata co me questa impossibile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I RISULTATI

Taccuino

Badovini gran 3 Guintoli chiude 6 e ritorna leader


Risultati del GP Russia, 8 round della Superbike al Moscow Raceway (3.931 m). Gara1: 1. Melandri (Ita Bmw) in 4603043, media 128,044 km/h; 2. Davies (GB Bmw) a 7441; 3. Badovini (Ita Ducati) a 12754; 4. J.Rea (GB Honda) a 21317; 5. Fabrizio (Ita Aprilia) a 47456; 6. Guintoli (Fra Aprilia) a 100999; 7. Neukirchner (Ger Ducati) a 104762; 8. Baz (Fra Kawasaki) a 104947; 9. Camier (GB Suzuki) 109140; 10. Cluzel (Fra Suzuki) a 1 giro; 11. Sandi (Ita Kawasaki) a 1 giro. Mondiale: 1. Guintoli 239 punti; 2. Sykes (GB Kawasaki) 235; 3. Melandri 207; 4. E.Laverty (Irl Aprilia) 190; 5. Davies 174; 6. Baz 144; 7. J.Rea 138; 8. Fabrizio 131.

FERRARI

Kobayashi a Mosca: esibizione col botto


Brutto incidente per Kamui Ko bayashi durante la Moscow City Ra cing, unesibizione che ha visto impe gnati 5 team di Formula 1 nel centro di Mosca. Il giapponese, a bordo della Ferrari F60 (monoposto della stagione 2009), ha perso il controllo della vettu ra a causa dellasfalto bagnato e si schiantato contro le barriere.

SUPERSTARS

Doppietta Morbidelli in Portogallo


Unaltra doppietta, dopo quella in Belgio, per Gianni Morbidelli su Audi RS5 nella tappa portoghese della Su perstars. A Portimo il pilota pesarese ha vinto entrambe le gare, sempre pre cedendo la Mercedes C63 Amg di Vi tantonio Liuzzi. In classifica generale Morbidelli ora a soli tre punti di di stanza dal leader Thomas Biagi (ieri 3 e 4).

Gazzetta.it
LA TRAGEDIA DI MOSCA E IL GP STATI UNITI OGGI A SU DI GIRI
online da oggi su gazzetta.it la nuova puntata di Su di giri, la trasmissione di Gazzetta Tv con Marco Lucchinelli. Immagini e commenti dedicati alle gare del fine settimana: si parla della gara di MotoGP di ieri a Laguna Seca e soprattutto della tragedia di Andrea Antonelli in Supersport sul circuito russo di Volokolamsk.

Ancora pi convenienza ogni giorno della settimana.


Fai rifornimento con Esso SelfPi. Ogni giorno, durante la pausa pranzo o nelle ore serali e notturne, hai la qualit dei carburanti Esso a prezzi ancora pi convenienti.

KART

A Max Verstappen anche lEuropeo KF


Quarto titolo dellanno per CRG e Max Verstappen, stavolta nellEuropeo KF, concluso con la prova nel circuito di Ortona (Chieti), dove lolandese arri vato secondo. Verstappen il primo pi lota ad aver conquistato lEuropeo KF e KZ, dopo aver trionfato anche nella WSK Euro Series KZ1 e nella WSK Ma ster Series KZ2.

Esso. Da oltre un secolo al tuo servizio.

uniniziativa del gestore valida durante gli orari di chiusura per acquisti di carburante, sino ad esaurimento scorte, effettuati tramite accettatore self pre-pay presso le stazioni di servizio Esso SelfPi identificate con apposito materiale pubblicitario il cui elenco consultabile su www.esso.it. Sono esclusi dalliniziativa i periodi in cui il punto di vendita chiuso per ferie.

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

MOTOMONDIALE GP STATI UNITI


NONA PROVA DEL CAMPIONATO 2013

il Film
La memoria corre al 2008 Solo che stavolta ride la Honda
LATTACCO Vale prima resiste... Marquez esce velocissimo sulla salita che porta alla staccata del Cavatappi e si butta allesterno IPP IL CORPO A CORPO ...poi deve arrendersi Vale cerca di resistere allinterno, ma lo spagnolo della Honda non molla e porta a termine il sorpasso IPP

IL SORPASSO
DAL NOSTRO INVIATO

Marquez vendica Stoner Al Cavatappi Rossi k.o.


Manovra da brivido di Marc che passa anche Bradl e trionfa Valentino chiude 3 su Bautista, Pedrosa 5 davanti a Lorenzo
FILIPPO FALSAPERLA LAGUNA SECA (Stati Uniti)

Non basta un minuto di silenzio in ricordo di Andrea Antonelli, morto nella Super sport di Mosca, a pulire la co scienza. Questi ragazzi corro no cancellando la paura (an che di morire) ma quando la realt gli viene sbattuta in fac cia con questa violenza vacil lano nelle loro certezze. In tanti ieri Corti, Petrucci, Crutchlow, Espargar, Edwar ds; la Ducati (perch solo lei?) ha messo il lutto al braccio e sulle moto hanno fatto sape re in rete del loro drammatico risveglio (causa fuso orario con lEuropa), Valentino Rossi ha addirittura paventato la vo glia di tornare a casa. Ma que sta non una decisione che possono prendere i piloti. Do vrebbero essere quelli lass a far prendere il sopravvento al la ragione ed evitare a questi ragazzi situazioni emotiva mente difficili da gestire.
Stella E allora in pista. Con unanteprima da leccarsi i baf fi per chi ama la buona musi ca: Joe Satriani suona con la sua inconfondibile chitarra linno americano e non pu non tornare alla mente Jimi

(Hendrix, ovvio) e le sue di storsioni sul tema. Brividi. Ha solo un tentennamento Marc Marquez, verso quella che alla vigilia sembra la sua gara. Al via si fa mettere dietro da Bra dl, Vale e Lorenzo, che parti to con gli occhi di non vuole accontentarsi, ma impiega meno di un giro per prendere la posizione a Jorge. Che pas sato anche da Alvaro Bautista si trova a stretto contatto con Pedrosa: i due fratturati alla clavicola si controllano.
Ricorsi Al 4 giro sembra di

dopo gara la Yamaha ha chie sto per alla direzione gara di rivedere le immagini dellepi sodio, ma lepisodio stato ca talogato come regolare. Una richiesta assurda, consideran do il passato
Braccato La fuga di Bradl a qual punto sembra un sogno di mezza estate. Che svanisce al lultima curva del giro 19, con

rivedere la storia e anche il fu turo. Al Cavatappi Marc entra allinterno su Valentino e pas sa ancora pi a destra di quel famoso tombino dove Rossi aveva costruito il Mondiale 2008, infilzando senza troppi complimenti Casey Stoner. Un cambio di scettro che pi sim bolico non poteva essere. L dove il pesarese aveva costrui to lultima parte della sua in commensurabile carriera vin cente, d il via libera alla ca valcata del nuovo Prescelto. Si vede che al bastardo (come ormai Vale chiama Marc; n.d.r.) gli d gusto si sfoga sorridendo Rossi al parco chiuso. Ho passato Vale al suo posto gli fa eco altrettan to soddisfatto lo spagnolo. Nel

Vale scherza sul nuovo fenomeno: Quel bastardo ci ha provato tanto gusto
una delle sue staccate. Dopo per il ragazzino si tratta solo di amministrare i suoi giovani ar dori. Ormai ha imparato: al la terza vittoria (come Loren zo), la seconda consecutiva e la seconda (su 2) negli Stati Uniti. E la prossima gara sar a met agosto a Indianapolis Che sarebbe potuta diventare una corsa parecchio colorata di Honda lo si era capito fin dalle prove. Con questo asfalto senza grande grip la M1 fa fa tica a non consumare le gom me pi della rivale. Cos Rossi, dopo una partenza fulminea

che ha acceso le speranze, ri masto un po nella scia di Bra dl, dando anche limpressione di poterlo passare. Stefan era assolutamente imprendibile ed stato fenomenale a pren dersi il primo podio della sua carriera in MotoGP, ma alla fi ne Valentino stato grandioso a resistere almeno allincalza re di Alvaro Bautista. I prece denti non lasciavano tranquil li, ma lo spagnolo, pur incal zante, non ha mai esagerato. O almeno Rossi non gli ha dato mai la possibilit di provarci. Un podio che vale oro. Come il 5 posto di Dani Pedrosa, che domenica scorsa era a casa in Spagna con una spalla mezza fratturata. Una gara da duro.
Sofferenza Si deve accon tentare solo di punti (pesanti) Lorenzo. Che non mai stato nel vivo della lotta. La sosta di tre settimane gli far bene, ma almeno riuscito a resistere a Cal Crutchlow, le cui ambizio ni alla vigilia erano ben altre. Non ci si poteva aspettare mol to dalla Ducati. E la lotta fra tricida (a tratti anche spigolo sa) non deve aver soddisfatto nemmeno i protagonisti. Oltre 20 dalla vetta su una pista co s tortuosa non sono boccone da buttare gi con leggerezza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Larrivo
1. M.Marquez (SPA/Honda) in 4400695 2. Bradl (GER/Honda) a 2298 3. Rossi (ITA/Yamaha) a 4498 4. Bautista (SPA/Honda) a 4557 5. Pedrosa (SPA/Honda) a 9257 6. Lorenzo (SPA/Yamaha) a 12970 7. Crutchlow (GB/Yamaha) a 15304 8. Hayden (USA/Ducati) a 33963 9. Dovizioso (ITA/Ducati) a 34129 10. Barbera (SPA/Ftr) a 102369 11. De Angelis (RSM/Ducati) a 102604 12. Edwards (USA/FtrKawasaki) a 103593 13. Petrucci (ITA/IodaSuter) a 120450 14. Abraham (R.CEC/Art) a 1 giro 15. Hernandez (COL/Art) a 1 giro 16. Aoyama (GIA/Ftr) a 1 giro 17. Staring (AUS/FtrHonda) a 1 giro 18. Pesek (R.CEC/IodaSuter) a 1 giro RITIRATI: A.Espargaro (SPA/Art); De Puniet (FRA/Art), B.Smith (GB/ Yamaha); Corti (ITA/FtrKawasaki); M.Laverty (GB/Pbm).

Il Mondiale
Cos dopo 9 gare (su 18). 1. Marquez (SPA/Honda) 163 punti 2. Pedrosa (SPA/Honda) 147 3. Lorenzo (SPA/Yamaha) 137 4. Rossi (ITA/Yamaha) 117 5. Crutchlow (GB/Yamaha) 116 6. Bradl (GER/Honda) 84 7. Dovizioso (ITA/Ducati) 81 8. Bautista (SPA/Honda) 71 9. Hayden (USA/Ducati) 65 10. Espargaro (SPA/Art) 52 11. Smith (GB/Yamaha) 51 12. Pirro (ITA/Ducati) 36 13. Iannone (ITA/Ducati) 24 13. Barbera (SPA/Ftr) 24 15. De Puniet (FRA/Art) 19 16. Petrucci (ITA/IodaSuter) 18 17. Edwards (USA/FtrKawasaki) 17 18. Hernandez (COL/Art) 7 19. Corti (ITA/FtrKawasaki) 5 19. Abraham (R.CEC/Art) 5 19. De Angelis (RSM/Ducati) 5 COSTRUTTORI: 1. Honda 201; 2. Yamaha 188; 3. Ducati 83 Pross. gara: 18 agosto Indianapolis

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

I NUMERI

Fuori pista Marquez porta


a termine il sorpasso. Sotto, Rossi su Stoner nel 2008 IPPAP

vittorie in carriera per Marc Marquez che eguaglia Capirossi. Prossimo obiettivo i 30 successi dello svizzero Luigi Taveri

4 Parola di Rainey: Talento+coraggio 29 un super Marc


Il tre volte iridato: Gli infortuni di Jorge e Dani lo hanno favorito, ma ha tutto per vincere il titolo
GIOVANNI ZAMAGNI LAGUNA SECA

anni dallultimo podio tedesco nella classe regina, astinenza interrotta ieri da Stefan Bradl: lultimo connazionale ad esserci riuscito era stato Michael Rudroff, terzo in 500 al GP Nazioni 1989

24

terzi posti in carriera per Valentino Rossi che raggiunge Pedrosa al 2 posto in questa classifica. Davanti a tutti Capirossi, con 36 secondi posti di g.cor.

29

sempre un mito, sia per gli appassionati sia per i piloti di oggi. Per me stato un ono re andare gioved sera a cena a casa di Wayne Rainey: abbia mo parlato delle 500 e di un sacco di cose. Poi, quando ar rivato anche Kevin Schwantz, mi sembrava quasi impossibile essere l a chiacchierare con due piloti che mi facevano im pazzire quando ero ragazzino racconta Valentino Rossi, gra tificato dallincontro con Rai ney nella sua villa a due passi dal circuito. Da sempre uomo Yamaha, Wayne ha passato il fine settimana praticamente sempre nel box di Rossi e Lo renzo, attento per a quanto succedeva in pista.
Bel campionato Rainey non ha mai smesso di seguire con grande interesse il motomon diale. Quello di questanno un campionato molto eccitante lanalisi del tre volte irida to in 500 , pi equilibrato e combattuto che in altre stagio ni, con almeno cinque piloti che possono puntare a vincere un GP. Marquez molto spetta colare da vedere in televisione e a bordo pista, la Yamaha ha una moto competitiva e Rossi tornato sulla M1: davvero inte ressante. Affascinato Come tutti, an che il grande campione del passato affascinato dal de buttante in MotoGP. Marquez effettivamente speciale, mol to coraggioso: penso che abbia un talento naturale incredibile e gli piace combattere. Come dire: una combinazione ideale se sei un ragazzo giovane. Ogni impresa sembra alla por tata del pilota della Honda, an che quella di conquistare il tito lo al debutto: Rainey concorda. Naturalmente troppo presto per dirlo, siamo solo a met campionato. Tutto possibile e gli infortuni di Lorenzo e Pe drosa, i due principali conten denti nel campionato, lo hanno certamente favorito, ma Marc

Wayne Rainey, 52 anni, con, da sinistra, Edwards, Rossi, Roberts e Schwantz MILAGRO

sicuramente in grado di lotta re per il titolo fino alla fine.


Aspettative Se Marquez sta

le pagelle
MARQUEZ 10 Il rischio era soltanto buttarsi per terra. Invece Marc ha sbagliato (un errore veniale) solo la partenza, poi stato un autentico show. E ora se ne pu andare in vacanza felice e contento. ROSSI 9 Linizio fa ben sperare, ma poi, come previsto, il consumo delle gomme esalta le Honda. Ma un podio in queste condizioni vale quasi pi di una vittoria. BRADL 9 Pensare di poter battere il diavolo della Hrc sembrava sinceramente ottimistico, dopo le prove. Allora Stefan da bravo tedesco resiste fin che pu, poi si prende il risultato. BAUTISTA 8 Era caduto nel warm up e quindi si poteva pensare fosse nervosissimo. Invece ha fatto una gara giudiziosa, cercando di insidiare Rossi: senza esagerare. PEDROSA 8 A dispetto di quel che sembra, se c da lottare non si tira mai indietro. Ottiene il risultato minimo, mettersi dietro Lorenzo: non roba da poco, per. LORENZO 6 Non riesce ad agganciarsi subito ai primi e poi lo si vede soffrire e resistere agli altri che incalzavano e poi superavano. Ma i 10 punti sono comunque pesanti in classifica. DE ANGELIS 6 Allesordio non poteva fare molto di pi. Lobiettivo era migliorare giorno dopo giorno e in gara non ha sfigurato, almeno nei confronti delle Crt.

DI F.F.

JORGE SOFFRE, MA NON MOLLA. CRUTCHLOW MALE


HAYDEN 6 I tempi delle vittorie sono decisamente lontani. Non poteva sperare di fare molto meglio: almeno riuscito a battere il compagno Dovizioso. CRUTCHLOW 5 Questa volta non riuscito ad essere protagonista come ci si poteva aspettare. Lunica cosa buona che fa non togliere punti al caposquadra Lorenzo. DOVIZIOSO 5 Non merita nemmeno il minimo sindacale su una pista che gi sulla carta evocava sofferenza. Lotta col compagno Hayden e ne esce sconfitto. Alla prossima.
RIPRODUZIONE RISERVATA

disputando un campionato al di l di ogni pronostico, Rainey non sorpreso dalle difficolt incontrate da Rossi: Tornando sulla M1, Valentino era proba bilmente convinto di poter fare quello che aveva fatto in passa to, ma io non sono sorpreso che abbia qualche problema in pi del previsto. In ogni caso, sta facendo bene, ha gi vinto una gara, ha una grande esperien za: pu benissimo conquistare nuovamente il titolo, ha una buona opportunit per riuscir ci.
Spagnoli Ecco, invece, lopi nione su Lorenzo e Pedrosa. Jorge speciale: quello che ha fatto ad Assen incredibile. Ha una determinazione fuori dal comune. Meno entusiasta il giudizio sullo spagnolo della Honda: Dani sempre l a lot tare con i migliori, ma ogni an no gli accade qualcosa. Tutti noi sappiamo che in moto ba sta un piccolissimo errore per cadere: in Germania ha sba gliato, ma rimane molto com petitivo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

TRE TITOLI IN 500


Wayne Rainey nato a Los Angeles il 23 ottobre 1960. Ha corso 1 stagione in 250 (1984, con la Yamaha) e 6 in 500 (dal 1988 al 1993, con la Yamaha) Il palmares Ha conquistato 3 Mondiali nella 500 (1990, 1991 e 1992), oltre a 24 gran premi, 64 podi, 15 pole e 22 giri veloci Lincidente Il 5 settembre 1993 a Misano vittima di un incidente, che lo costringe sulla sedia a rotelle

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

TRA CALCIO DESTATE E MERCATO

in campo
Tocca alle grandi Prove generali per Mazzarri, Allegri e Conte

4
I NUMERI
Le punte nella rosa della Juventus: i due nuovi acquisti Tevez e Llorente pi i quattro confermati Vucinic, Matri, Quagliarella e Giovinco

FEBBRE BIANCONERA CONTE LASCIA CHATILLON SODDISFATTO, IL MONTENEGRINO TESO (RISCHIA IL POSTO?), MA POI SI SCUSA

Nervi Vucinic: litiga con un tifoso 6 Effetto Tevez: in ritiro in 50.000


DAL NOSTRO INVIATO

CHATILLON

Walter Mazzarri, 51 anni LAPRESSE

Oggi alle 17 a Pinzolo

Inter col Vicenza Sabato Amburgo


Oggi alle 17 lInter gioca a Pinzolo contro il Vicenza (diretta di Inter Channel), un test per valutare la risposta dei giocatori al lavoro fisico e tattico di Mazzarri (riprova il 27 in casa dellAmburgo). Alle 17 in campo anche il Livorno (a Folgaria) con la Rappresentativa Brasile Soccer team.

I campionati vinti in carriera da Carlitos Tevez: uno in Argentina (Apertura del 2003, Boca Juniors), uno in Brasile (2005, Corinthians), tre in Inghilterra (2008 e 2009 Manchester United, 2012 Manchester City)

Sul palco del Summer Village entra Conte con tutto il suo staff. Portaci a Lisbo na, canta il popolo. In Porto gallo si giocher la prossima finale di Champions. E i pi golosi intonano: Dacci il Tri plete, Antonio dacci il Triple te.... Il mister sorride e si li mita a un diplomatico siamo soddisfatti del lavoro svolto fin qui. Ritiro intenso, abbia mo raggiunto tutti gli obietti vi fisici, oltretutto senza ri portare infortuni. Bravi an che i ragazzi a presentarsi in buone condizioni nonostante le vacanze.
Ma Vucinic... Un solo vero

momento di tensione in tutta la trasferta valdostana, pro prio ieri pomeriggio, fra Vuci nic e un tifoso. Pi volte offeso durante le esercitazioni tatti che, il montenegrino ha lascia to il campo e si avvicinato alla recinzione posta dietro le pan chine per chiarire la questione: pronto lintervento distensi vo da parte di Storari, Motta e Carrera, oltre al team manager Fabris. Poche parole, anche se colorite, e tutto tornato alla normalit nel giro di un paio di minuti. A fine seduta, Vucinic si chiarito con il tifoso, ha fir mato a lungo autografi e ha re galato la maglietta a un appas sionatissimo ragazzo disabile. Certo, limpressione che lat taccante possa anche non esse re serenissimo in un momento

in cui sembra rischiare seria mente di perdere la maglia da titolare. Tevez e Llorente sono ossi duri, e in altri tempi fa cile che Mirko avrebbe fatto finta di nulla.
Cifre da Champions In gene rale stato comunque un mu ro damore! La Juve lascia og gi il ritiro di Chatillon travolta dallentusiasmo della sua gen te, e domani se la vedr con il Milan, prima grande passerel la stagionale. Nessuno ci pu portare ci che ci ha portato la Juve. Problemi di ordine pub blico? Zero, dice Henri Cal za, sindaco juventinissimo di Chatillon. Oltre 50.000 tifosi sono sbarcati attorno al Bru nod (capienza 2.500 perso ne), limpianto che ha ospita

Mirko Vucinic, 29 LAPRESSE

to gli allenamenti. Fondo valle tutto esaurito a livello alberghiero, spiega Aure lio Marguerettaz, assessore regionale turismo e sport. Fondo valle che va da Pont Saint Martin a Saint Vin cent. E pensare che da que ste parti sono giorni di ana lisi amare dal punto di vista del turismo in generale. La Juve era piombata in Valle dAosta nella tarda serata di gioved 11 luglio, e a parte il giorno dopo, abbiamo avuto lo stadio sempre pie no, esaurito, con tantissimi tifosi rimasti senza bigliet to, continua il sindaco Cal za. Incasso complessivo di circa 250 mila euro. Sold out anche mercoled scor so, a Saint Vincent, per Ju

Carlos Tevez, 29 anni ANSA

Domani il Trofeo Tim

C JuveMilan prima del tour Usa


Domani a Reggio Emilia Juve, Milan e Sassuolo nel Trofeo Tim. Dal 26 bianconeri in tourne: base a San Francisco, partite anche a Los Angeles e Miami. Negli Usa pure Milan (il 27 sar prima di scena a Valencia, il 31 e l1 agosto a Monaco nellAudi Cup con City, Bayern, San Paolo) e Inter

I titoli conquistati da Fernando Llorente con la Spagna: il Mondiale 2010 e lEuropeo 2012

La Juve vede
Antonio Conte, 43, a colloquio in allenamento con Carlos Tevez (di spalle) e Fernando Llorente
LAPRESSE

I gol segnati nellultimo campionato da Vucinic (10), Quagliarella (9), Matri (8) e Giovinco (7)

Titolari e ricambi 34 Conte, 2 squadre per laccoppiata scudettoEuropa


Per completare la rosa manca un esterno, oltre a puntare sul pieno recupero di Pepe
DAL NOSTRO INVIATO

Jose Maria Callejon, 26 anni LAPRESSE

Il 29 contro il Galatasaray

Napoli con il Carpi Poi lEmirates Cup


Prima con il Carpi, il 26 a Dimaro, poi via alle amichevoli internazionali: si parte il 29 a Napoli contro il Galatasaray (ore 20.45). Il 3 agosto invece c lEmirates Cup: a Londra, avversarie degli azzurri, saranno lArsenal (ore 16.20), e il Porto, il giorno dopo, 4 agosto, alle 14.

MIRKO GRAZIANO CHATILLON (Aosta)

centrocampisti puri, poi due esterni molto alti, praticamen te sulla linea delle due punte.
In attesa di... Al momento la Juve titolare sarebbe la se guente: Buffon fra i pali; Bar zagli, Bonucci e Chiellini in di fesa; Vidal e Marchisio (o Pog ba) interni; Pirlo in regia; Li chtsteiner e Asamoah larghi; quindi Llorente e Tevez in at tacco. Ogbonna il vice Bonuc ci, ma alloccorrenza pu an che dare fiato a Chiellini, che l dietro lunico vero intoccabi le. Gi cos la squadra netta mente davanti a tutti in Italia, ma in questa stagione un obiettivo anche la conferma in campo europeo, e per arrivare almeno ai quarti di Champions

Un gruppo di 25 giocatori al massimo, almeno due alter native per ruolo, tanta duttilit e fisicit: quanto chiesto da Conte in sede di pianificazione della rosa 20132014. Tevez, Llorente e Ogbonna sono nomi che erano in cima alla lista del tecnico campione dItalia. Do vesse arrivare pure il colombia no Zuniga, allora potremmo parlare di percorso netto da parte di Marotta e Paratici.
Ultimo tassello Lultimo passo di un mercato gi straordinario riguarda proprio il potenzia mento del settore degli esterni: Conte cerca gente di gamba, resistente e tecnicamente at trezzata. Zuniga lobiettivo numero uno, ma lintenzione quella di portare a casa unala in pi: possibilmente Diamanti (le ultime dichiarazioni di Guaraldi rendono per la pista ai limiti dellimpraticabile), pi facile uno fra Kolarov e Bia biany. Certo, un bel colpo sa rebbe il pieno recupero di Pe pe, che per caratteristiche tatti che e tecniche sposa perfetta mente il calcio che Conte ha in testa per questa stagione: ov vero tre difensori, altrettanti

sono necessari un paio di inne sti sulle fasce, dove il lavoro ri chiesto massacrante, e un massiccio turnover diventa fondamentale, ha detto Licht steiner.
La rosa ideale Insomma, la squadra titolare fatta per die ci undicesimi. Manca solo Zu niga, per il quale Marotta pronto a offrire al Napoli 6 mi lioni, con la possibilit di discu tere eventualmente dei vari Pe luso, De Ceglie e Ziegler a livel lo di contropartite tecniche. A meno che De Laurentiis non decida di andare forte su Ma tri, in questo caso la trattativa assumerebbe altri contorni. Dopo Zuniga, via alle rifiniture che dovranno disegnare la Ju

4
I NUMERI
i giocatori che Antonio Conte ha schierato almeno una volta nella scorsa stagione, tra campionato e coppe. Nellelenco ci sono anche il terzo portiere Rubinho e il giovane della Primavera Beltrame

28

Giuseppe Rossi, 26 anni LAPRESSE

ve bis, quella che pu fare la differenza in una stagione lun ghissima. E nei piani di Conte e Marotta c un undici riserve niente male: Storari in porta; Caceres, Ogbonna e Peluso centrali difensivi; Padoin, Mar rone e Pogba a centrocampo; Lichtsteiner e Biabiany sulle fa sce; Vucinic e Matri in avanti. A disposizione pure Giovinco, Quagliarella (che per dovreb be partire), Pepe e De Ceglie.
Domani il Milan Intanto, la Ju ve affronter domani Milan e Sassuolo in gare da 45 per il Trofeo Tim. Contro i rossoneri, possibile che Conte si affidi an cora a Tevez e Llorente. Per il resto, provati Lichtsteiner, Ogbonna e Peluso dietro; Pa doin, Vidal e Asamoah interni; Isla e De Ceglie esterni. I nazio nali torneranno il 26 luglio, giorno della partenza per gli Usa. Pogba si aggregher inve ce a fine mese.
RIPRODUZIONE RISERVATA

I PIANI DEL TECNICO


COS OGGI 3-5-2
BUFFON

Giallorossi tra Grecia e Usa

Fiorentina e Roma test internazionali


La Fiorentina a Moena sfider mercoled la Cremonese, il 27 lApollon Limassol (Cipro) e il 3 agosto i turchi del Gaziantepspor, prima delle trasferte con Villarreal e Sporting. La Roma il 26 di scena a Salonicco con lAris, poi tourne in Usa: il 31 con lAll Stars Kansas, il 7 col Toronto, il 10 col Chelsea.

CONTE LA VORREBBE 3-3-4


BUFFON (Storari) BARZAGLI BONUCCI CHIELLINI (Caceres) (Ogbonna) (Peluso) VIDAL (Padoin) PIRLO MARCHISIO (Marrone) (Pogba) LLORENTE ASAMOAH (Matri) (Biabiany)
RCS

BARZAGLI BONUCCI CHIELLINI

LICHTSTEINER VIDAL

PIRLO

ASAMOAH

MARCHISIO LLORENTE

TEVEZ

ZUNIGA TEVEZ (Lichtsteiner) (Vucinic)

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

4
Effetto Tevez! Rispetto al

veRappresentativa della Val le dAosta: 2.850 paganti. Di fatto, un antipasto di ci che avverr per tutte le gare uffi ciali allo Juventus Stadium: gi venduti, infatti, i 28mila abbonamenti disponibili; sar quindi unimpresa ai limiti dellimpossibile accaparrarsi di volta in volta uno degli altri 13.000 posti.

Lentusiasmo dei tifosi della Juve che hanno trasformato in una festa continua il ritiro dei bianconeri in Valle dAosta
LAPRESSE

lanno scorso siamo a un +40% di presenze, dice il sindaco. Il nostro contratto con la Juve scade nel 2014 continua lassessore Margue rettaz , ma faremo di tutto per rinnovarlo. Quanto dia mo al club? Ottocentomila euro pi Iva e le varie iniziati ve di ospitalit. Lanno prossi mo saranno 900mila. Poco pi in l, Tevez ha iniziato il consueto giro del campo, ar mato di pennarello: autografi per tutti, sempre, ogni gior no. Carlitos il vero traino di questo ritiro, pure a livello di merchandising: la 10 la maglietta pi venduta nel Summer Village, e lo stesso dato rimbalza dai vari store ufficiali della Juve. Carlitos ha sorpreso tutti racconta Peluso . Non labbiamo mai visto lamentarsi per i pesan tissimi carichi di lavoro, era anzi sempre in testa, a tirare il gruppo. Un campione vero, per nulla sazio.
m.gra.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LA SCHEDA
CAMILO ZUNIGA Difensore Napoli

il caso NEL RITIRO DEL NAPOLI

Nato in Colombia, a Chigorod, il 14 dicembre 1985, nel giro della nazionale dal 2005, dopo esser stato titolare anche nella selezione Under 20

Zuniga non salta contro i bianconeri Vattene a Torino


DAL NOSTRO INVIATO

Il terzino contestato duramente dai tifosi replica con un gesto di stizza. Sabato sera alla presentazione in piazza S non aveva partecipato al coro chi non salta juventino Arriva in Italia

doppio
AL GALATASARAY

nellestate del 2008 dopo sette anni al Nacional Medellin dove conquista tre titoli nazionali. Ad acquistarlo per 3 milioni di euro il Siena: 28 presenze in campionato senza gol Un anno dopo viene ceduto a titolo definitivo al Napoli (per 8,5 milioni), con cui firma un contratto fino al 2014: tra Serie A e coppe, in azzurro, 144 presenze e 4 gol. Con il Napoli ha vinto la Coppa Italia.

ALESSIO DURSO DIMARO (Trento)

I saluti di Melo: Grazie Juve, ti auguro il meglio


Due anni di Juve, poi due in prestito al Galatasaray, prima della cessione definitiva, formalizzata nei giorni scorsi. Tornato al Gala, Felipe Melo lascer la maglia numero 10 a Sneijder e, per s, prender la numero 3. Melo non dimentica per lavventura bianconera e saluta via Facebook: La Juve un club enorme, stata per me una grande esperienza far parte di una societ cos gloriosa e dividere lo spogliatoio con dei veri e proprio miti del calcio mondiale. Ho sempre dato tutto per la maglia, mi riempie di felicit che gli ultimi due anni siano stati pieni di gioie e di vittorie, spero che la Juve possa continuare a ottenere successi in Italia e anche in Europa. Grazie a tutti per il sostegno, un sincero in bocca al lupo.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Contestato, insultato, scaricato. Nel tunnel con Juan Camilo Zuniga: da protagoni sta a giocatore inviso. Le gior nate di gloria vissute col Napo li sono un ricordo sbiadito, gi lontane anni luce. Allingresso in campo degli azzurri, pronti a cominciare lallenamento pomeridiano, i tifosi azzurri ieri hanno aggredito verbal mente dagli spalti lesterno co lombiano, intonando cori osti li: Vattene a Torino, Zuniga vattene a Torino. Eloquente la reazione dellex Siena: volto cupo e chino per tutto lallena mento, mentre gli ultr azzur ri urlavano Non ti vogliamo, non ti vogliamo e altre contu melie, poi il difensore si la sciato sfuggire un gesto di stiz za.
Sogno Juve Deflagra un nuo vo caso Campagnaro, daccor do con lInter gi nel bel mez zo della scorsa stagione. Il po polo napoletano non perdona coloro che ritengono infede li, coloro che valutano pro getti alternativi al Napoli. E cos, anche ieri, gli oltre 3mila tifosi di Dimaro (ovviamente non tutti) hanno di nuovo pre so di mira il colombiano, il cui desiderio di passare alla Ju ventus costituisce da settima ne anche un motivo di con trapposizione netta con il pre sidente Aurelio De Laurentiis. Il terzino, tanto caro al tecnico Walter Mazzarri, vuole la Ju ve, c poco da fare. in sca denza di contratto col Napoli e vorrebbe proseguire la carrie ra a Torino, allettato da un au mento dingaggio e dalla tradi

Ill Napoli a Dimaro: al fianco di Benitez, ultimo a destra, c Zuniga

zione vincente bianconera.


Gelo L a.d. Beppe Marotta pronto ad offrire 6 milioni in contanti per il laterale. E si di chiara disponibile a trattare eventuali contropartite tecni che quali Peluso, De Ceglie e Ziegler. Differente lo scena rio, nel caso in cui il Napoli si decidesse a discutere e voles se puntare allattaccante Ma tri, gradito a De Laurentiis. Decisamente pi complicato uneventuale negoziato che invece includa Vucinic nel loperazione. Di sicuro, Zuni ga non ha voluto rinnovare il contratto col Napoli e il pa tron azzurro, anche alla luce dellultima contestazione, si deciso a dare il via libera alla cessione. Ma il numero uno azzurro chiede di pi alla Ju ve: 10 milioni di euro la sua richiesta.

Imbarazzo Il disagio am bientale evidente. Lastio della tifoseria nei confronti di Juan Camilo origina anche dalla presentazione ufficiale del Napoli avvenuta sabato se ra davanti a 3mila spettatori. Al ricorrente coro dei tifosi Chi non salta juventino , nonostante fosse stato solleci tato, il giocatore non ha voluto saltellare con la platea, ma si limitato a dire: Forza Napo li. Troppo poco per la circo stanza, laddove la gente di Na poli chiede sempre continue prove di amore ai suoi idoli. Il tira e molla sullasse Napoli Torino destinato a durare. La contestazione di ieri e limba razzo sul palco del giorno pri ma spingono lontano da Na poli Juan Camilo Zuniga: la rottura sembra ormai insana bile.
RIPRODUZIONE RISERVATA

10

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

TRA CALCIO DESTATE E MERCATO

STRETTA FINALE

HondaMilan, ci siamo Ballano due milioni Con lo sponsor si pu


Oggi a Mosca c lincontro con il Cska: tutto pu succedere Per averlo subito deve intervenire un colosso giapponese
DAL NOSTRO INVIATO

v
KEISUKE HONDA

IL PRIMO AZZURRO

Sorpresa: Abate torna a Milanello in anticipo

Nato il 13/6/1986 a Settsu (Giappone)

MARCO PASOTTO FORTE DEI MARMI (Lucca)

identiKit & CARRIERA


Ruolo Centrocampista Altezza 182 cm Peso 74 kg Le sue squadre Nagoya Grampus (Giappone) 2004-2007 Presenze 105 Gol 13 Venlo (Olanda) 2008-2010 Presenze 74 Gol 26 Cska Mosca (Russia) da gennaio 2010 Presenze 86 Gol 20

Ignazio Abate, 26 anni FORTE


MILANELLO (Varese)

Onda su onda, come can ta Galliani negli ultimi giorni. Per il momento la.d. rossone ro sta usando la parola senza h. Sar perch nel suo buen retiro dei bagni Roma di Le vante con Paolo Berlusconi, Preziosi e Garrone, davanti ha il mare della Versilia e il gioca tore dista pi di tremila chilo metri. O forse perch non molto ottimista sullesito della missione russa. Ma da oggi, chiss. E scoccata lora X. An zi, lora H. Intorno alle 12 (ita liane) Hiro Honda, fratello manager di Keisuke, e il consu lente di mercato Fabrizio De Vecchi incontreranno il Cska per capire se il giapponese po tr dar seguito al desiderio di vestire subito il rossonero. Sensazioni? Pu succedere di tutto. Nel bene e nel male.
Forbice Rispetto a Galliani la

E tornato a Milanello con tre giorni danticipo ed era talmente contento di essere di nuovo a casa che ha postato sul suo profilo twitter una foto del centro sportivo. Ignazio Abate il primo dei nazionali rossoneri a essersi unito alla truppa di Allegri, ormai a la voro da due settimane. Dopo lamichevole di sabato con la Pergolettese, la squadra ieri mattina ha fatto lavoro di sca rico sul campo in tartan, con esercizi a terra, e poi si spo stata in palestra.
Voglia di giocare Abate ha svolto lavoro differenziato: corsa continua sul campo rial zato e poi anche per lui eserci zi in palestra. Si ricomincia.. buona domenica a tutti! Forza Milan, ha cinguettato il terzi no. Gli altri azzurri (Balotelli, El Shaarawy, De Sciglio e Montolivo) arriveranno come previsto il 24 luglio, il giorno dopo il Trofeo Tim. Abate in vece si ridotto le vacanze per accelerare il recupero dallin fortunio alla spalla che lha co stretto a interrompere la Con federations Cup. Oggi doppio Per quanto ri guarda gli altri giocatori, An dreacci e Abbiati hanno lavo rato coi preparatori sul campo rialzato, per Muntari lavoro personalizzato sulla striscia di sabbia, mentre Nocerino dopo la palestra si dedicato a una sessione di corsa. Il Milan tor ner al lavoro oggi con un doppio allenamento.
RIPRODUZIONE RISERVATA

delegazione in terra russa pi ottimista. Hiro e De Vecchi sono a Mosca da venerd e que sti giorni sono serviti a diversi scopi. Il primo stato prendere contatto col giocatore in modo da valutare quanto forte sia la volont di trasferirsi senza aspettare gennaio. In secondo luogo, ma altrettanto impor tante, ci sono stati contatti con lo sponsor che avrebbe deciso di intervenire in modo da ri durre la forbice domandaof ferta e agevolare loperazione. Lultimo fixing parlava di una richiesta di circa 5 milioni a fronte dei 3 messi sul piatto dal Milan e dallo sponsor. Non re sta che attendere la risposta del Cska, un club va sottoli neato storicamente poco pro penso a concedere sconti. La sensazione che la dirigenza russa preferisca sfruttare

Keisuke Honda, 27 anni, in scadenza di contratto con il Cska di Mosca, con cui gioca dal 2010 LIVERANI

i milioni di euro la cifra che chiede il Cska per liberare subito Honda, ma il Milan ne offre 3.

sportivamente parlando Honda sino a fine anno (so prattutto nel girone di Cham pions) piuttosto che perderlo ora in cambio di una cifra rite nuta inadeguata e di piccola entit.
Spot Ad ogni modo uno de gli sponsor personali di Honda entrato in ballo. Sul nome non ci sono certezze, ma co munque il giapponese ne ha parecchi e di alto profilo. Qualche nome? Partiamo dal lo sponsor tecnico, che la Mizuno. Dopo di che, si passa nel campo alimentare: Coca Cola Japan, McDonalds Japan e Asahi Food&Healthcare, un altro colosso (giapponese) a cui Keisuke ha prestato anche il volto in alcuni spot, diven

2013

la scadenza contratto Il Milan potr prendere Honda a gennaio 2014 senza pagare un euro al Cska.

tando Mr. Mintia (basta anda re su YouTube). Ma non tut to: Honda testimonial anche di Ntt Docomo, azienda nazio nale di telefonia mobile. La sua faccia campeggia nella home page del sito accanto a quella di Ken Watanabe, celebre atto re giapponese ( quello di Lultimo samurai) con cui gioca a fare lo 007. Insomma, larrivo di Keisuke si portereb be dietro un indotto commer ciale enorme, che abbinato al brand Milan avrebbe effetti di ampissimo respiro. Oggi alle 18 (sempre ora italiana) il Cska ospita in casa il Krilya So vetov per la seconda giornata di campionato. Chiss che non possa essere lultima partita di Honda nella terra degli zar.
RIPRODUZIONE RISERVATA

A UN MESE DAL PRELIMINARE SIMONE FOLLETTI, RESPONSABILE DEI PREPARATORI ATLETICI, PREPARA LA SFIDA CHE VALE LEUROPA: ANCHE I NAZIONALI SARANNO OK

Allenamenti ad alta intensit in vista Champions


Pi che una squadra di calcio sembra una classe di maturandi con lincubo del lesame sempre pi vicino. Pa re che il playoff di Champions abbia riscosso una certa sensi bilit allinterno della rosa ros sonera. Tanto da far dire al re sponsabile dei preparatori at letici: Come ho trovato i ra gazzi al rientro dalle vacanze? Molto bene. Meglio rispetto al lanno scorso. Anzi, direi che non li ho mai trovati cos bene e cos disponibili. Per bene si intende allenati e senza bi sticci con la bilancia. E se ad as sicurarlo Simone Folletti, c da crederci. Lui il sergente istruttore, colui che pianifica il lavoro con Allegri e poi lo met te in pratica. Folletti, 40 anni, arrivato con Max nel 2010 e co ordina il settore della prepara zione per il secondo anno. Questa per sar unestate par ticolare perch il playoff sta obbligando il Milan a lavorare diversamente. La missione va le 30 milioni, non pu fallire: i rossoneri devono arrivare al 20 agosto il pi sciolti e brillan ti possibili. Cosa che servir anche per partire meglio in campionato rispetto al 2012.
Tecnologia Qual la ricetta? Sono stati rimodulati i carichi, tralasciando le lunghe distan ze o riducendole. Ma occorre compierle con una maggiore intensit. Il concetto cardine questo. Ecco un esempio con creto: se 12 mesi fa si correva no 700 metri in 2 minuti e 30, ora se ne percorrono 620 in 2 minuti. E cos via: i 590 metri in 2 minuti sono diventati 470 in un minuto e 30, i 440 in uno e 30 sono stati ridotti a un mi nuto. Il lavoro ad alta intensi t non una novit in senso la to spiega Folletti , ma stato introdotto prima. Per la preci sione, lo stiamo affrontando 12 giorni prima di quanto face vamo gli anni scorsi. Nessuna differenza sulla durata delle sedute, di circa unora e mezza luna. Stiamo controllando

I carichi di lavoro servono ad avere una condizione medioalta per tutto lanno

SIMONE FOLLETTI RESP. PREPARATORI MILAN

pi strettamente la progressio ne dei carichi e si lavora anche sulla forza. Ad aiutare ci sono nuovi sistemi di rilevazione e una parte di MilanLab rinno vata. Un problema, per, po trebbe nascere con i nazionali, che torneranno dopodomani. Non una preoccupazione assicura Folletti : seguiranno un programma personalizzato e per il playoff tutti saranno nella medesima condizione. Come vedo Balotelli? Beh, Ibra uno degli atleti pi potenti che abbia mai visto, Mario lha sostituito degnamente. Al di l dei singoli, Folletti molto fiducioso: Non ho paura che si arrivi in primavera col fiato corto. Lobiettivo mantenere una performance medioalta lungo lintera annata. E poi let media abbassata favorisce i tempi di recupero.
m.pas.

Massimiliano Allegri, 45 anni, e Antonio Nocerino, 28, in allenamento REUTERS

RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

11

12

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

LINTERVISTA

A
GLI ALTRI CASI S

Acerbi oltre il male


CARLO LAUDISA @carlolaudisa MILANO

Ora voglio spaccare il mondo


Robben Nel 2004 si sottoposto a un intervento di asportazione del tumore ai testicoli

I medici hanno scoperto in tempo il tumore. Diffonder limportanza della prevenzione


mercoled intorno a mezzogior no sono stato operato e in 36 ore sono stato dimesso.
Qual stato il momento pi brutto? Quali sono i tempi di recu pero?

non per superficialit.


I precedenti nello sport so no incoraggianti: Armstrong e Robben soprattutto.

Armstrong Ha sconfitto il cancro nel 1996 nonostante il pessimismo dei medici

La grande paura, il sollie vo e la verit liberatoria. La set timana pi lunga di Francesco Acerbi inizia domenica 14 lu glio con i test clinici che senten ziano quel tumore allapparato urogenitale. Il dottor Pecci, re sponsabile sanitario del Sassuo lo, lo chiama da parte e gli co munica lamaro responso. So no stati attimi tremendi. La pri ma reazione stata quella di isolarmi confessa Francesco ho preso la bici e ho fatto un gi ro per distrarmi. Ero da una set timana in ritiro e limpatto era stato eccellente. Allenamenti ti ratissimi in un ambiente ideale per ritrovarmi dopo un anno turbolento.
Quella doccia fredda avrebbe abbattuto chiunque.

Quando varchi la soglia del lospedale ti rendi conto a cosa stai andando incontro. Le pre mure dei medici non maschera no le sofferenze di chi ti intor no e le paure si ingigantiscono. Lasportazione di un testicolo comporta non pochi dolori nella fase postoperatoria: non una passeggiata.
E ora come va?

Se tutto procede bene entro una settimana posso tornare a correre. Intanto ho avuto tante attestazioni di affetto e ringra zio tutti. Soprattutto i miei com pagni e mister Di Francesco. Do mani mi aspettano a Reggio Emilia per il Trofeo Tim, sar un piacere rivederli dopo questin cubo.
Com nata la decisione di rendere pubblico il suo dram ma?

So che il campione america no ne ha parlato anche nella sua autobiografia: ora la legger in ritiro, sono curioso. Di sicuro questesperienza mi d una for za incredibile.
Il male nascosto pu aver condizionato la sua ultima sta gione? Ad Armstrong capit cos...

Penev Si operato nel 1994. Poi ha vinto Liga e Coppa del Re con lAtletico Madrid

Per fortuna ho reagito bene. Al rientro ho subito chiamato Valeria, la mia fidanzata, e il mio agente Andrea Cattoli. Ho affi dato a loro i miei timori e lindo mani mi hanno seguito a Milano per lecografia decisiva al San Raffaele. In quei momenti la lo ro vicinanza stata fondamen tale. Grazie allintervento del presidente Squinzi tutto stato organizzato in tempi brevissimi:

I dolori cominciano a passa re. Riesco a camminare bene e sono venuto in Romagna per di strarmi in compagnia di Valeria. Soprattutto a cose fatte ho avvi sato mamma Silvia: dopo la per dita di mio padre nel marzo 2012, non volevo darle nuove preoccupazioni prima dellinter vento. Ora va meglio per tutti.

Confrontandomi con i medi ci ho capito la fortuna che ho avuto. Avevo fatto gli stessi test a febbraio e non era emerso nul la. La nuova verifica ha permes so, cos, di scoprire il tumore al linizio. Non finir mai di ringra ziare i dottori che mi hanno sal vato la vita, ma ora mi sembra doveroso mandare un messag gio positivo.
Non a tutti capita di fare checkup cos frequenti.

Non cerco alibi. Dopo la morte di mio padre avevo una spinta interiore che mi pose al lattenzione del Milan. Poi non tutto andato per il verso giusto ma da questa esperienza ho ca pito una volta di pi dove voglio arrivare e so che devo fare le co se per bene. Ho voglia di spacca re il mondo.
Ma il calcio non tutto.

Abituatevi a vedermi grintoso in campo ma sempre col sorriso nella vita


FRANCESCO ACERBI DIFENSORE SASSUOLO

In effetti noi atleti siamo dei privilegiati. Consiglio a tutti i miei coetanei di fare dei con trolli almeno una volta allanno. La prevenzione fondamentale e dora in avanti mi impegner per diffondere questo messag gio. Ora ci scherzo anche sulla mia disavventura e, vi assicuro,

Certo, proprio in questi gior ni mi sto rendendo conto che nella sfortuna mi andata bene. Perci abituatevi a vedere un Acerbi grintoso in campo ma sempre con il sorriso sulle labbra nella vita di tutti i giorni. Sto vi vendo con serenit anche questa tappa difficile: spero di conser varla a lungo.
Francesco Acerbi, 25 anni, dopo loperazione al testicolo
RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

13

MERCATO
LA CESSIONE DELLA SOCIETA ENTRO MERCOLEDI INCONTRO A LONDRA TRA I RAPPRESENTANTI DELLE PARTI, POI LE OPERAZIONI DECISIVE IN ITALIA

MorattiThohir, prenotato anche il notaio


Opzionato per il 28 uno studio milanese. Rilancio dellindonesiano a 380 milioni?
ALESSANDRO RUSSO LUCA TAIDELLI

allipotizzato blitz in Trentino per seguire dal vivo una delle due uscite della squadra di Mazzarri. Ma intanto emerge un altro particolare importan te sulla questione societaria.
Notaio e rilancio Il club di Corso Vittorio Emanuele infat ti avrebbe prenotato e opzio nato per domenica 28 luglio il notaio Giuseppe Calafiori per un atto di vendita delle quote o questioni relative alla stessa. Potrebbe trattarsi soltanto di un preliminare, ma comun que un altro tassello verso la definizione della vicenda che avr un passaggio fondamen tale tra domani e mercoled a Londra, quando in calenda rio un incontro fra i gruppi le gali e finanziari che da mesi

curano gli interessi delle parti. Lo studio notarile di cui sopra quello di SeveriniRicciCa lafiori, a due passi dalla sede nerazzurra. Una voce da veri ficare ulteriormente fa anche riferimento a una cifra di 380 milioni: significherebbe che il magnate indonesiano ha addi rittura fatto il rilancio auspica to da Moratti quando entrato in ballo il discorso della mag gioranza da cedere subito.
Garanzie e americani La so stanza non cambia. Per arriva re agli annunci ufficiali per servir mettere a posto altri particolari. Uno dei quali, for se il pi importante, riguarda le garanzie bancarie che gli uomini di Thohir dovranno fornire nel vertice londinese.

La quiete prima della tempesta. Massimo Morat ti, anche ieri a Forte dei Mar mi, ha preferito non parlare. A questo punto probabile che, anche per evitare assalti mediatici sul ema caldo della cessione a Erick Thohir del 75% delle quote dellInter, decida di rinunciare anche

Per domenica i carteggi defi nitivi potrebbero non essere pronti, ma le firme slittereb bero soltanto di qualche gior no. Da verificare poi come e in che tempi il tycoon indo nesiano inserir i propri uo mini nei quadri nerazzurri. Di sicuro ci saranno degli in gressi nel CdA (al momento composto da 14 elementi, sei dei quali della famiglia Mo ratti) visto che a quel punto Thohir gestirebbe la gover nance. A livello di manage ment invece i tempi potreb bero essere pi lunghi. Ci so no gi stati dei colloqui tra gli attuali dirigenti e gli emissari di Thohir per capire le linee guida in ciascun ruolo. Di si curo gli uomini nuovi saran no quasi tutti americani. Di indonesiano c il capitale, ma Thohir da tempo nei suoi business si affida a manager a stelle e strisce.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Massimo Moratti, 68 anni, proprietario dellInter dal 1995 ANSA

Dragovic, no ai soldi della Dinamo Kiev: ha in testa solo lInter


Laustriaco disposto a guadagnare la met: La mia carriera conta pi del denaro. Torna in ballo la cessione di Ranocchia
to con pi insistenza e ha mes so sul tavolo cifre importanti, ma in questa fase della mia carriera ci sono cose pi im portanti. Di fatto il ragazzo, pur di andare allInter (Vesti re il nerazzurro sarebbe un so gno, aveva spiegato giorni fa), accetterebbe di guadagna re la met. Il problema che i nerazzurri devono fare in fret ta perch altri club prima bloccati perch Alexandar sembrava destinato a Milano stanno tornando alla carica.
Problema di tempi LInter in vece avrebbe interesse a pren dere tempo perch lunico mo do di cedere Ranocchia a certe cifre porta al Milan, che per a sua volta deve prima fare cas sa vendendo un big. I rossone ri hanno bisogno di un centra le, potrebbero provarci con Astori o aspettare fine agosto per Ranocchia. Il quale co munque vorrebbe restare al lInter per e qundo sabato ha detto a Sky andarmene dal lInter sarebbe un fallimento si riferiva a se stesso e appunto alla voglia di riportare i neraz zurri al vertice. Fronte Isla LInter per ora concentrata comunque sul fronte Isla e aspetter ancora qualche giorno per capire se la situazione tra Juve e Udinese relativa al cileno si sbloccher prima di virare su uno tra Van der Wiel e Janmaat. Dopo una domenica di riposo, da oggi ogni ora sar buona per uscire da questa impasse. Poi con cal ma verr affrontato lultimo nodo, quello relativo al cen trocampista centrale. Naing golan piace e ci sono da regi strare le parole del presidente del Cagliari Cellino: Spero di trattenerlo e spero che se do vesse andare via non lo pren da la Roma, che con noi (il 30 a tavolino, ndr) ha fatto una cosa di basso livello morale.
RIPRODUZIONE RISERVATA

A
I NOMI CALDI S

AMICHEVOLE CON IL VICENZA (ORE 17)

Andrea Ranocchia, 25 anni, alla sua terza stagione con lInter. forse il nerazzurro pi richiesto sul mercato, ma ha manifestato lintenzione di restare

Mauro Icardi nellultimo allenamento di ieri INTER.IT

Mazzarri vuole un passo avanti Icardi cerca il gol


Largentino: Imparer i trucchi da Milito e Palacio
DAL NOSTRO INVIATO

Mauricio Isla, 25 anni, il primo nome nella lista di Mazzarri per la corsia di destra. Potrebbe arrivare per 7 milioni pi bonus

PINZOLO

Aleksandar Dragovic. 22 anni, ha vinto tre scudetti consecutivi col Basilea, dove gioca dal 2011 PHOTOPRESS
DAL NOSTRO INVIATO

LUCA TAIDELLI @LucaTaidelli PINZOLO (Trento)

Alexandar Dragovic dice no ai milioni della Dinamo Kiev e questa mossa a sorpresa potrebbe riaprire il capitolo Ranocchia. LInter da tempo aveva trovato laccordo con il 22enne centrale austriaco del Basilea (quinquennale da 1,1 milioni) e con il Basilea (8 mi lioni), ma aveva chiesto di congelare il tutto in attesa di piazzare, oltre a Silvestre, uno tra Chivu e Ranocchia. Se dar garanzie fisiche, il romeno po trebbe restare per lultimo an no di contratto e quindi il grande indiziato era Ranoc chia, anche perch lunico big per il quale nella sede neraz

zurra sono arrivate delle of ferte concrete. Quella dello Zenit era stata rifiutata dal giocatore che in Russia non va, mentre quella del Napoli non aveva soddisfatto Branca e Ausilio, che per lazzurro chiedono 14/15 milioni.
Rifiuto a sorpresa Nel frat tempo il Basilea si stufato di aspettare, anche perch stava tirando la corda con il Parti zan Belgrado, dove gioca il bulgaro Ivan Ivanov, indivi duato come vice Dragovic, e quindi ha riaperto lasta per il proprio gioiellino. Venerd la Dinamo si presentata con 9 milioni e un quinquennale da 2,2 per il giocatore. Sembrava tutto fatto, invece ieri Drago vic ha spiegato che la Dinamo stata quella che mi ha cerca

Cellino parla di Nainggolan: Spero di tenerlo e nel caso che non vada alla Roma Giorni cruciali per laffare Isla, ma sempre calda lalternativa Van der Wiel

Gregory van der Wiel, 25 anni, laterale destro dellOlanda e del Psg, che punta Dani Alves e potrebbe cederlo: la prima alternativa a Isla, arriverebbe in prestito

Seconda uscita stagionale dellInter di Walter Mazzarri che oggi alle 17 affronta il Vi cenza (Lega Pro, Prima Divisione) per dare ri sposte positive dopo il 30 al Trentino Team di mercoled scorso. Anche se la vera Inter si ve dr soltanto ad ottobre, Mazzarri conta di ve dere un po pi di brillantezza e questa mattina ha chiesto di chiudere il campo dallenamento per provare alcuni schemi lontano da occhi indi screti. Sicure le assenze di Kovacic e Obi, che stanno meglio ma ieri con il pienone e sotto un diluvio intenso quanto rapido hanno lavorato ancora a parte e non verranno rischiati: Mazzar ri chieder uno sforzo ai ragazzi, considerando che domani a Rovereto si torna in campo contro la Feralpi Sal. Probabile quindi che lundici ini ziale giochi unora abbondante, per poi iniziare in panchina tra ventiquattro ore.
Salsa argentina Della gara di oggi hanno parla to Mauro Icardi ed Esteban Cambiasso. Voglio il primo gol ha spiegato a Sky il baby attaccan te . Con Mazzarri dar il meglio perch mette ciascuno nelle condizioni di rendere al massi mo. Da due campioni come Palcio e Milito cer cher di rubare ogni piccolo segreto, anche nel modo di calciare. Cos invece il veterano a Libe ro: Limportante che la squadra assimili tutti i concetti del mister. Per la difesa a tre bisogna avere concetti chiari e lavorare tutti nella stessa direzione. Mazzarri li ha e speriamo che riesca ad applicarli anche qui. A cominciare da oggi.
lu.tai.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Cos in campo a Pinzolo, ore 17 (diretta su Inter Channel, bi glietti da 8 a 35 euro, gratis i bambini sotto ai 6 anni). INTER (352) Handanovic; Andreolli, Samuel, Juan Jesus; Nagatomo, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Pereira; Palacio, Icardi. All. Mazzarri. VICENZA (4231) Coser; Imparato, Pisano, Giani, Talin; Pal ma, Cinelli; Tulli, Maiorino, Giacomelli; Tiribocchi. All. Lopez.

14

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

MERCATO

d
HA DETTO
Su Verratti Lo volevamo lanno scorso ma lo prese il Psg. Prad ha ancora buoni rapporti con lui e il suo procuratore, ma una strada difficile da percorrere

DAL NOSTRO INVIATO

LUCA CALAMAI MOENA (Trento)

Un altro grande acquisto per i Della Valle. Vincenzo Mon tella ha allungato il contratto con la Fiorentina fino al 2017. il presidente operativo Mario Co gnigni a regalare la buona noti zia ai tifosi viola. Montella giove d aveva detto che era in viag gio. Montella vi ha detto che vuole andare via? Non credo... Sapete perch il nostro team tec nico stato integrato da Manno e Rosalen Lopez? Perch Montella rester per molti anni, oltre lop zione che gi esisteva.
Qualche dettaglio in pi?

Infinito Viola
MontellaFiorentina Avanti fino al 2017
Il presidente operativo Cognigni: Progetto lungo Mercato: sprint per Agazzi, oggi il giorno di Ilicic
completo, con questi giocatori possiamo sognare. Ma non reste remo a guardare se dovessero presentarsi occasioni.
E Ilicic?

La trattativa stata condotta dal nostro direttore sportivo e dallallenatore. Quindi giusto che siano loro a illustrarlo.
E Ljajic? A che punto siamo per il rinnovo del serbo?

Su Ljajic Molto ottimista sul rinnovo di Adem. Ma cresceremo anche senza di lui. Neto sar il portiere titolare, ma siamo vigili sulle occasioni del mercato

Ljajic ha ancora un anno di contratto con noi ed contento di restare. Non solo, abbiamo un buon rapporto con il suo procu ratore. Sono fiducioso che verr rispettata la volont di Ljajic. Troveremo un accordo che sod disfi tutti. Ma, pur essendo otti mista sul rinnovo, la Fiorentina continuer a crescere con o sen za Ljajic.
In questi giorni si parla di un possibile arrivo di Verratti.

Siamo sulla buona strada ma il traguardo lontano.


Pizarro parla di torti arbi trali e della necessit di entra re nelle stanze del potere.

avere decisioni arbitrali che non ci hanno favorito. Altre volte successo il contrario. Il problema della Lega, invece, andr affron tato in maniera decisa. Noi, Juve e Inter non siamo nel consiglio per scelta precisa. La Lega ha bi sogno di modifiche nette. Siamo pronti a sederci tutti insieme per presentare alcune proposte per una gestione pi moderna.
JoJo se n andato.

Tema delicato. capitato di

lallenamento
E Basso pedala con lAeroplanino un grande
Ieri Ivan Basso ha avuto un compagno molto particolare per il suo allenamento sul Passo San Pellegrino: Vincenzo Montella. Il corridore della Cannondale ha twittato una sua foto con il tecnico viola: Oggi allenamento con un grande! Mister Montella

Lidea di Verratti risale allan no scorso. Avevamo una trattati va con il Pescara poi entr in sce na il Psg e fummo costretti a farci da parte. Non credo che i france si lo molleranno. Verratti e il ma nager continuano ad avere con tatti con noi. Ma una strada dif ficilmente percorribile.
Novit per il portiere?

Siamo soddisfatti di Neto. Sar lui il titolare. Lorganico

Una ferita. In questo momen to vorrei ricordare un incontro di tanti anni fa nella sala trofei del la nostra sede. Corvino ci parlava del giovane Jovetic e Prandelli gli chiese perch lo decantava cos tanto. Pantaleo diede un pu gno sul tavolo dicendo: Questo il mio sigillo, Jovetic pu gioca re in tutti i ruoli dattacco. Biso gna dare merito a Corvino di aver regalato Jovetic alla Fioren tina sfidando lo scetticismo di tutti coloro che erano seduti a quel tavolo. Oggi ci sar lincontro decisi vo tra Prad e il presidente del Palermo Zamparini per Ilicic. Tra richiesta e offerta c un milione di differenza. Senza intesa, Ilicic raggiunger i rosanero in ritiro. Novit anche sul fronte portieri: il Cagliari ha aperto la porta a uno scambio AgazziNeto. Con conguaglio a favore dei sardi. Montella, per, vuole prima va lutare il giovane brasiliano. Se ne riparler dopo le amichevoli con Villareal e Sporting Lisbona. Oggi, infine, arriver a Moena il patron Andrea Della Valle.
RIPRODUZIONE RISERVATA

la scheda
VINCENZO MONTELLA 39 ANNI ALL.FIORENTINA

Vincenzo Montella nato a Pomigliano DArco (Na) il 18 giugno del 1974. Ha giocato 385 partite con Empoli, Genoa, Samp, Roma e Fulham, segnando 192 gol in carriera. In Nazionale ha collezionato 20 presenze e 3 reti tra 1999 e 2005.

DA TECNICO Dopo le prime esperienze come allenatore dei Giovanissimi della Roma, approda in prima squadra il 21 febbraio 2011 dopo le dimissioni di Claudio Ranieri. Nel 2011 12 allena il Catania: alla sua prima stagione vera su una panchina di Serie A chiude con i siciliani all11o posto collezionando 48 punti e ottenendo la salvezza. La scorsa stagione arriva alla Fiorentina: sotto la sua gestione i viola arrivano al quarto posto in campionato e conquistano un posto in Europa League. Fino allultima giornata ha conteso al Milan il terzo posto in classifica, valido per la qualificazione ai preliminari di Champions League.

LO SFOGO I GUAI GIUDIZIARI E IL FUTUR0

ASUS consiglia Windows 8.

Cellino: Un processo veloce, Is Arenas un incubo senza fine


Il presidente del Cagliari: Senza stadio di propriet devo vendere i giocatori
manzia alla fede: Il Signore non fa nulla a caso. Mi sono chiesto perch mi ha fatto fare questo. Le risposte? Tante. Magari ho fatto male a qualcu no senza rendermene conto e ho pagato. Ad Assemini il pre sidente torna a casa. Ero pi solo l che a Buoncammino. Una sofferenza atroce. Cerco di uscirne lavorando ma du ra dimenticare. Fiducia? Se non ne avessi non sarei qui, penso sia un grosso errore.
Tra stadio e campionato Celli no affronta anche la questione del SantElia: stato perso un mese per lungaggini burocra tiche. Il Cagliari iscritto a Tri este, dedico molta energia alla questione stadio. Non abbia mo una casa. La politica latita e la burocrazia trova scuse per non fare le cose. Infine, la Se rie A. Siamo poveri ma senza debiti, avere lo stadio basila re per tenere i ragazzi: Ribeiro va a giocare in uno stadio da 100mila spettatori. Una stoc cata alla Roma per il 30 a ta volino (Potevano giocare), tiene in bilico Nainggolan, Astori e Agazzi. Chiusura con le big: La Juve non ha concor renza. La Fiorentina sta facen do una buona squadra, la La zio solida. LInter? Ha un buon allenatore.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Massimo Cellino, 56 anni ANSA


MARIO FRONGIA CAGLIARI

ASUS partner ufficiale di:

Oltre le tue aspettative

Lo schermo touch pi reattivo della categoria*


ASUS VivoBook S551. Lincredibile Ultrabook. Ideato da Intel.
Lascia che la velocit e reattivit dello schermo touch di ASUS VivoBook trasformi la tua esperienza interattiva. La scocca in metallo, sottile ed elegante, progettata per durare nel tempo. Un design cos raffinato si abbina alla potenza dei pi recenti e performanti processori Intel fino al Core i7. Scopri altri incredibili prodotti su insearchofincredible.asus.com
*Confronto effettuato con sistemi Windows 8 standard
Intel il Logo Intel Intel Inside Intel Co e Ultrabook e Core Inside sono marchi reg strati da Intel Co porat on negli Stati Un ti e n a tri Paesi

Il carcere e lo stadio, la fede e la squadra: Massimo Cellino si racconta a Sky. Vo glio essere processato quanto prima: essere condannato se ho fatto qualcosa o assolto se non ho fatto niente, come so stengo. Fino a quando non sa pr cosa ho fatto non avr pa ce. Si riparte dallarresto del 14 febbraio scorso. Al carcere di Buoncammino si sta in re lax, senza telefonino e giorna li. La musica? Mi mancata. E ancora. Peggio i domiciliari della prigione. Non volevo portare la prigione in casa, con mia moglie ed i miei figli. Poi ho vinto tre partite di fila men tre ero in prigione, fossi rima sto altri cinque mesi vinceva mo lo scudetto.... Dalla scara

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

15

Continuit e obiettivi

Segnale forte Ora c tutto per vincere


(l.cal.) Dopo = Gomez, anche Montella ha scelto la Fiorentina. La notizia dellallungamento del suo contratto rende ancora pi forte il progetto della famiglia Della Valle. Montella un tecnico di moda. Piace a tanti e tanti lo hanno contattat o in primavera, tra Serie A ed estero. Il fatto che lui abbia deciso di legare tre-quattro anni della sua carriera alla squadra viola un segnale forte. la conferma della volont da parte degli azionisti di maggioranza di far crescere nel tempo la loro creatura. Un anno fa i Della Valle scelsero Montella per ripartire da zero. Gli chiesero soltanto di riportare la gente al Franchi proponendo un calcio divertente. Missione compiuta. Ora la nuova sfida provare a vincere divertendo. La bacheca dei Della Valle aspetta ancora il primo trofeo. Scudetto o Europa League: sognare ora quasi un dovere.

la polemica DAVID PIZARRO

IL CILENO E I CASI DELLULTIMO CAMPIONATO


1 2

Ora basta torti La societ deve farsi rispettare


Il centrocampista: Il club entri nelle stanze del potere Solo cos in Italia si pu competere con certe realt
DAL NOSTRO INVIATO

MOENA

d
HA DETTO
Sulle frasi dellagente Non ho mai pensato di lasciare la Fiorentina. Con questa squadra e con Prad ho un rapporto speciale

La sua amarezza nasce dai sei minuti finali di SienaMilan?

una denuncia che far rumore nel mondo del calcio. David Pizarro indica il giglio viola sulla maglia: Sono un tesserato della Fiorentina ma queste sono mie opinioni. Poi, comincia a picchiare duro. A fine campionato ci sono ri masto davvero malissimo. Ci hanno fatto uno scherzetto. Giocare lEuropa League ben diverso che giocare la Cham pions. La mia stata una rea zione di protesta nei confronti del sistema.
la prima volta che vive si tuazioni simili?

Non solo a quei sei minuti. Mi hanno fatto pi male le in giustizie patite in Fiorentina Roma.
Da calciatore esperto ha la sensazione che questi episodi stiano aumentando?

cebook e twitter per parlare di rettamente con i tifosi. Co munque non ho mai pensato di lasciare Firenze e la Fiorenti na. Ho un rapporto speciale con il diesse Prad e con que sta squadra.
La Fiorentina potrebbe pro porle di allungare il contratto.

Non saprei rispondere. Trovo invece molto grave che a Firenze, davanti a certi clamo rosi errori arbitrali, in tanti mi dicevano: normale. Nor male un ciufolo. Molte partite nel calcio di oggi sono decise da episodi.
Che morale trae da questo scenario?

certo tipo di squadre, dobbia mo stare nelle stanze del pote re. vero, ci sono squadre che hanno diversi milioni di tifosi e budget faraonici, ma questo non deve penalizzare gli altri club. Nessuno ti deve mettere il piede sopra.
I tifosi viola si erano offesi per certe dichiarazioni del suo manager.

No, a dire il vero mi capi tato piuttosto spesso anche quando giocavo nella Roma. Forse sono io che attiro negati vit.

Che la Fiorentina squadra e la Fiorentina societ devono diventare una cosa sola. Dob biamo essere pi forti in cam po e fuori dal campo. Se vo gliamo confrontarci con un

Mi prendo tutte le respon sabilit e mi sono chiarito con il mio portavoce. Vorr dire che in futuro mi iscriver a fa

1 David Pizarro 2 Il fallo di mano di De Rossi, da sanzionare con il secondo giallo e il rigore; 3 Dram, del Chievo, tira la maglia di Cuadrado. Per larbitro non giallo

Se me lo offrono nessun problema, a patto che portino la Fiorentina in tourne in Ci le.


La societ viola ha pensato a Verratti.

Fa sempre piacere sentire certi nomi perch vuole dire che si fanno le cose sul serio. La Fiorentina dovr cercare di essere competitiva sia in cam pionato che in Europa, quindi ben vengano giocatori impor tanti.
l.cal.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Acquista un gel Taft e scopri come vincere 3 Ducati Monster 696 20TH Anniversary su concorsi.testanera.com E se non vinci, ri-acquista Taft entro 48H e ricevi subito in regalo una custodia per smartphone targata Taft Ducati.
Concorso misto valido dalle 9:00 del 02/04/2013 alle 21:00 del 30/11/2013. Valore montepremi: 51.263,10 (IVA esclusa). Regolamento completo su concorsi.testanera.com

The Ad Store Italia

16

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

MERCATO
ALESSIO DURSO ALESSANDRO RUSSO

Lo chiamano gi Real Napoli. E i tifosi azzurri so gnano. La nobilt calcistica del club madrileno affascina il po polo azzurro e lultimo dei gio ielli delle merengues in uscita solleva stupori e ammirazione: lui Gonzalo Higuain e gli ex compagni gi ufficializzati, lesterno Jos Maria Callejon nei giorni scorsi e il difensore Raul Albiol ieri (con un con tratto quadriennale), lo aspet tano a braccia aperte. Laccor do con il presidente Perez sta to raggiunto: lofferta di 37 mi lioni pi 3 di bonus del patron Aurelio De Laurentiis stata accettata e adesso si tratta con il giocatore e il padre.
Contatto Anche ieri il Napoli ha sentito il centravanti, 107 gol in 6 anni al Real Madrid, prima che scendesse in campo (con la fascia di capitano) nel lamichevole contro il Bourne mouth, dove ha naturalmente segnato. Lattaccante percepi va 5 milioni di euro a stagione, il Napoli disposto a garantir gli un milione in pi. Ma si con tinuer a discutere sui diritti dimmagine (anche largenti no, come il brasiliano Leandro Damiao dellInternacional sotto contratto Nike: in questo caso per altri tre anni a 1 milio ne a stagione) e sulla possibili t di cedergliene una parte, quella da esercitare in Argenti na, cos come era stato conces so pure a Cavani in Uruguay. Si tratta. E senza pi i concorrenti agguerriti delle scorse settima ne, Arsenal in primo luogo, De Laurentiis, una volta convinto Higuain, pu chiudere il di scorso in pochi giorni. Pericolo Zenit Dal Brasile,

Il Napoli

cerca

Al Real 40 milioni Largentino nicchia ora va convinto


C lintesa con gli spagnoli: 37 pi 3 di bonus ma rimane lo scoglio dello sponsor della punta Pressing Zenit su Damiao. In piedi lidea Gila

LHIGUAS
intanto, non sono pervenuti nemmeno ieri segnali incorag gianti su fronte Leandro Da miao: lofferta dello Zenit di San Pietroburgo di 25 milioni (superiore di 2 a quella azzur ra) e 4,5 milioni dingaggio tenuta nella massima conside razione, anche se allemissario del Napoli stato detto di non tornare subito in Italia. Segno che il club azzurro pu ancora giocarsi le sue carte. In fase in terlocutoria la trattativa col Genoa per Alberto Gilardino: oggi il d.s. della Roma incontra il presidente del Genoa, Enrico Preziosi, per discutere lo scam bio tra lattaccante e Marco Borriello (la societ rossobl sembra essere favorevole al loperazione), ma il club azzur ro in agguato e al Grifone

propone in prima battuta lo scambio con Calai, protagoni sta nel primo test stagione con la Feralpi Sal con una bella doppietta. Ipotesi sulla quale il Genoa nicchia, mentre potreb be prendere in esame unoffer ta di 67 milioni cash. Resta una possibilit lavvicinamento immediato al romanista Osval do e a Soldado del Valencia.
In arrivo E questione solo di ore, invece, per lannuncio uffi ciale dellacquisto del portiere Pepe Reina. Ufficializzato lal tro spagnolo Raul Albiol, co stato 12 milioni, il Napoli at tende la documentazione fir mata dal Liverpool: la formula un prestito secco con lingag gio diviso tra il club di prove nienza e la societ azzurra.

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

17

la scheda
GONZALO HIGUAIN 25 ANNI ATTACCANTE

A
ALTRI OBIETTIVI S

Il fenomeno

4
I NUMERI
Le reti segnate da Higuain in 29 partite nellultima Liga disputata con il Real Madrid

RITROVA BENITEZ DOPO LESPERIENZA ALLINTER

Gonzalo Higuain nato a Brest, il 10 dicembre 1987. Centravanti del Real Madrid e della nazionale argentina. Figlio darte: suo padre stato un difensore del Boca Juniors, River Plate e in Francia del Brest (dove nato Gonzalo).

I diritti dimmagine cruciali per i bilanci E De Laurentiis lo sa


Tecnicamente si chiamano naked = contracts: il calciatore firma con la societ X e si spoglia dei diritti dimmagine cedendoli al datore di lavoro. Dal sorriso di Meazza, testimonial pionieristico di un dentifricio, ai 21 milioni di dollari (fonte Forbes) che Messi e Cristiano Ronaldo percepiscono dagli sponsor, il passo stato cos grande che questo fattore divenuto dirimente nelle trattative di mercato, anche per i vantaggi fiscali che ne derivano. In Italia De Laurentiis lunico che ha imposto, sul modello della Formula 1, la regola per cui qualsiasi tesserato del Napoli deve cedere alla societ i diritti dimmagine. Anche grazie a questo, e quindi alla moltiplicazione delle opportunit commerciali, il fatturato azzurro cresciuto fino ai 151 milioni del 2011-12. Il produttore un anno e mezzo fa, nella prima riunione per il rinnovo della convenzione promo-pubblicitaria con lAic, minacci la serrata dei club pretendendo di mettere nero su bianco la cessione automatica dei diritti dimmagine dai calciatori alle societ di Serie A. Il sindacato replic: cos nessun campione verrebbe a giocare in Italia. Anche la Liga ci ha provato senza successo e proprio in Spagna il Real, nel 2000, var la clausola Figo cominciando a trattenere la met degli introiti pubblicitari delle sue stelle. Comunque, De Laurentiis non solo: in Bundesliga prassi, Manchester Utd e Arsenal fanno altrettanto. Certo, le societ che lasciano questo business ai calciatori hanno un vantaggio al tavolo delle trattative ma lopzione De Laurentiis una della strade per ampliare il giro daffari e cercare lautosufficienza. MarcoIaria

Pandev Con Rafa 16 vinceremo di pi


Il macedone punta sul tecnico E un vincente, Ci insegner a non buttar via certe partite
DAL NOSTRO INVIATO

GOL SICURI Higuain inizia la carriera nel River Plate dove gioca due stagioni e mezza: segna 15 gol in 35 gare. Nel gennaio 2007 passa al Real Madrid per 12 milioni di euro. Con gli spagnoli segna 107 reti in 191 partite, vincendo tre campionati, una Coppa di Spagna e due Supercoppe spagnole. Esordio con gol con lArgentina (c.t. Maradona) nel 2009 contro il Per. Finora 33 match e 19 reti.
Loperazione libera Morgan De Sanctis: oggi dovrebbe lasciare il ritiro di Dimaro e raggiunge re i dirigenti della Roma.
In ritiro Ieri sera rientrato in Val di Sole il presidente De Laurentiis (dopo una vacanza di qualche giorno a Ischia). Il patron ha partecipato allo spettacolo dei Made in Sud ed stato accolto dai tantissimi tifosi del Napoli presenti al gri do Portaci Higuain!, il sogno che potrebbe materializzarsi una volta convinto il giocatore. Quindi si riunito con i suoi pi stretti collaboratori per fa re il punto sulle trattative. Gar gano e Maggio, si appreso, si aggregheranno con i compagni domenica prossima a Napoli.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Leandro Damiao 24 anni oggi, allInternacional dal 2010. Nazionale dal 2011, stato capocannoniere ai Giochi di Londra 2012 con 6 reti

Il record di gol in campionato spagnolo per Higuain: li ha realizzati nella stagione 2009 2010

27 8

DIMARO (Trento)

Alberto Gilardino 31 anni, nellultimo campionato col Bologna ha realizzato 13 gol. In A, dal 1999, ha giocato per 7 club

Le reti realizzate da Higuain in Champions League con il Real Madrid (48 le presenze. Il giocatore ha segnato anche 2 reti nella Libertadores con il River Plate

Luomo del Triplete avanza senza paura. Vuole collezionare trofei, col nuovo tecnico Rafa Benitez come nel 2010 con Jos Mourinho al lInter. Esterna fiducia e auto stima da vendere Goran Pan dev, cui lallenatore spagnolo chiede assist e gol: Mi fa pia cere che Benitez mi giudichi migliorato rispetto a quando mi allenava allInter, io voglio vincere qualche trofeo, per ch la Coppa Italia mi sembra poco per quello che e rappre senta il Napoli. Dobbiamo puntare a trofei pi impor tanti. La Juve ha preso altri due campioni (Tevez e Llo rente, ndr) ed sempre la squadra da battere.
Trequartista Lattaccante macedone conserva il prag matismo di Mourinho, ma aperto a tutte le evoluzioni di gioco di Benitez: Il mister mi vede dietro la punta, da tre quartista. E questa la posi zione che preferisco, poi sono pronto pure a sacrificarmi sul la fascia come facevo col por toghese. A Mazzarri, laltro tecnico fondamentale per la sua carriera, lattaccante dedi ca un messaggio di ringrazia

Goran Pandev Alla terza stagione con il Napoli, ha 29 anni. Il suo bottino di 12 gol
FOTOPRESS

mento, anche se non dimenti ca certe partite giocate con le infiltrazioni: Ringrazio Maz zarri per quello che ha fatto. Mi ha voluto lui a Napoli. Quello che non ripeter in fu turo giocare quando non sto bene.
Nuovo corso Pandev orgo glioso dei nuovi acquisti Mer tens e Callejon: E spero che la societ ci faccia arrivare pre sto giocatori forti in attacco. Sar una stagione difficile. Benitez pi sereno rispetto ai tempi dellInter. Ora siamo al Napoli ed tutto diverso. Rafa un vincente, dobbiamo solo seguirlo. Questo un buonissimo gruppo. Dob biamo soltanto migliorare rispetto alla scorsa stagio ne nella gestione di certe partite che, secondo me, ci hanno fatto perdere lo scudetto. Ricordo le sfi de con Bologna e Samp doria, per esempio. E un ultimo pensiero lat taccante lo riserva allex Ca vani: Lo dobbiamo solo rin graziare, avrei preferito che rimanesse per vincere insieme. Tocca a noi non far sentire la sua mancan za.
a.du
RIPRODUZIONE RISERVATA

EUROPEO DONNE QUARTI DI FINALE

Cabrini e la Panico: Italia a casa con rabbia


La Germania vince con un gollonzo, il c.t. attacca larbitro, lattaccante annuncia di volersi ritirare e critica il gioco azzurro
DAL NOSTRO INVIATO

SEBASTIANO VERNAZZA @GazzaVernazza VAXJO (Svezia)

Buttate fuori da un gol lonzo. Tiro senza pretese della Laudehr e deviazione sfortuna ta della Bartoli. Le ragazze di Antonio Cabrini escono dal lEuropeo delle donne per colpa di un gol stupido, figlio di un angolo che si poteva evitare se non avessimo cincischiato col pallone. LItalia ha tenuto testa alla fortissima Germania, ri masta aggrappata alla partita fino allultimo secondo. Ha avuto il torto di non quagliare, di buttare via le poche occasio ni create. Una in particolare, con la Camporese, di testa, po chi minuti dopo lo svantaggio. Sconfitta che rischia di passare alla storia come lultimo incon tro ufficiale disputato da Patri zia Panico, 38enne capitano e bandiera azzurra: Non so se continuer a giocare. Potrei ri tirarmi. Devo riflettere, far pas sare la delusione, parlare con la mia societ (la Torres, ndr), ma al momento non escludo di aver chiuso col campo. Alla mia et giusto affrontare il problema.
Cabrini chiede rispetto Biso

fosse condizionati da federa zioni che nel calcio femminile sono infinitamente pi grandi di quella italiana. Si partirebbe col piede sbagliato. Chiedo ri spetto per la mia Nazionale e per il mio Paese. Larbitro ha ammonito soltanto le nostre giocatrici. Deglutito il boccone amaro, Cabrini programma il futuro: Resto alla guida di questa squadra. Ho un contrat to, il rapporto con la Figc soli do e a settembre cominciano le qualificazioni per il Mondiale 2015 in Canada (Italia nel giro ne con Spagna, Repubblica Ce ca, Macedonia, Estonia e Ro mania, ndr).
Il gol della tedesca Simone Laudehr, 27 anni, che ha deciso la partita AFP Patrizia Panico, 38 anni, ha esordito in Nazionale l8 aprile 1996 AP
Panico critica In zona inter viste la Panico si tolta un altro rospo. Oltre ad annunciare il possibile probabile ritiro, ha criticato il gioco dellItalia: Contro la Germania abbiamo perso perch non ci siamo mos se palla a terra, sono mancate le verticalizzazioni. Noi attaccan ti siamo rimasti senza riforni menti: arrivavano spioventi e il pallone ritornava indietro per ch le tedesche di testa le pren devano tutte. questo il motivo per cui non abbiamo mai tirato in porta. Unaccusa, neppure troppo velata, ai piani tecnico tattici del c.t. Cabrini. A Vaxjo lItalia delle donne ha varcato una frontiera, finita lera della Panico. Il movimento sapr esprimere unaltra del suo livel lo, capace di segnare 98 gol in azzurro?
RIPRODUZIONE RISERVATA

ITALIA
PRIMO TEMPO 01 MARCATRICE Laudehr al 26 p.t.

GERMANIA

ITALIA (433)
Marchitelli 6; Bartoli 6, Salvai 6 (dal 24 s.t. Di Criscio 6), DAdda 6, Manieri 5,5; Tuttino 5,5, Stracchi 5,5, Parisi 5,5 (dal 30 s.t. Mauro ); Gabbiadini 6,5, Panico 5,5, Cam porese 5,5 (dal 1 s.t. Iannella 6,5). PANCHINA Penzo, Schroffeneggr, Gama, Neboli, Domenichetti, Girelli, Rosucci, Bru mana, Motta. ALLENATORE Cabrini. AMMONITE Tuttino, Stracchi, Salvai e Di Criscio per gioco scorretto, Parisi per pro teste. ARBITRO K. Kulcsar (Ungheria) 5,5.

GERMANIA (4231)
Angerer 6; Maier 6,5, Krahn 6,5, Bartusiak 6,5, Cramer 6; Kessler 6, Goessling 6,5; Lotzen 6,5, Mittag 6 (dal 7 s.t. Maroszan 7), Laudehr 7; Okoyno da Mbabi 5,5 (dal 23 s.t. Dabritz 6). PANCHINA Schult, Benkarth, Schmidt, Behringer, Linden, Loupolz, Henning, Huth, Bajramaj, Wensing. ALLENATRICE Neid. AMMONITE nessuna.

gna avere la forza di riconosce re la superiorit della Germa nia. Tedesche pi consistenti sul piano fisico e con individua lit superiori. Hanno fatto va lere la loro esperienza dice Ca brini . stato un incontro tira to e combattuto, le due forma

NOTE Spettatori 9.265. Tiri in porta: 24 (una traversa e un palo). Tiri fuori: 37. Angoli: 58. In fuorigioco: 30. Recuperi: p.t. 2, s.t. 4.

zioni si sono equivalse. La Germania espressione di un movimento molto pi grande del nostro. Siamo tra le prime otto dEuropa, eccellente risul tato, ma il calcio femminile in Italia deve crescere, senn la prossima volta ci mancher di nuovo qualcosa per vincere una gara del genere. La Germania ha colpito una traversa su puni zione con la Maroszan e sulla respinta la Kessler a porta vuo ta si mangiata un gol gigante sco. Le tedesche non hanno ru bato nulla, per qualcosa sul larbitro, lungherese Katalin Kulcsar, va detto: ha sventolato 5 gialli, tutti alle italiane, e non che le tedesche abbiano di sdegnato le entrate dure. Non vorrei riflette Cabrini che si

1997 3

lanno dellultima semifinale europea: lItalia vinse con la Spagna, poi perse in finale con la Germania

i gol realizzati dallItalia nelle quattro partite giocate allEuropeo 2013 in Svezia

18

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

MERCATO

DALLESTERO IL CHELSEA VUOLE SOFFIARE WAYNE AI RED DEVILS. CON UN RIALZO LO UNITED PU CEDERE

Mou insiste per Rooney E lofferta sale: 47 milioni


DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

STEFANO BOLDRINI LONDRA

non molla e Abramovich ha ar gomenti convincenti per vince re questa partita: il denaro.
La storia Il tormentone occu pa le pagine dei giornali inglesi da 4 mesi. Rooney uscito con le ossa rotte dallultima stagio ne dei Red Devils. Il centravan ti stato spodestato dallolan dese Van Persie, protagonista assoluto della galoppata che ha permesso allo United di vince re la Premier. Rooney stato costretto ad arretrare in campo Ferguson lo ha utilizzato spesso a centrocampo , ma, so prattutto, ha perso posizioni nelle gerarchie interne, con la clamorosa esclusione in Cham pions contro il Real Madrid. Un confronto con Ferguson, sfo ciato in lite, ha messo di fatto

Nella calda estate inglese da oltre due secoli non si regi strava un luglio con temperatu re cos elevate, la vicenda Roo ney bollente e rischia di bru ciare David Moyes, lallenatore chiamato a raccogliere la pe sante eredit di Alex Ferguson. Il Chelsea pronto ad offrire 40 milioni di sterline 47 milio ni di euro per convincere il Manchester United a cedere il centravanti. Rooney lobietti vo numero uno di Jos Mou rinho che, in un colpo solo, si assicurerebbe un attaccante di valore mondiale e indebolireb be la concorrenza. I Red Devils per ora resistono, ma il Chelsea

sul mercato Rooney. Larrivo di Moyes, con il quale Rooney ha avuto un contenzioso lega le dopo la pubblicazione del lautobiografia del centravan ti, non ha migliorato la situa zione. Moyes si presentato dicendo che Rooney incedi bile, ma per molti le parole del nuovo tecnico sono state unoperazione di facciata. Ro oney, che ha il contratto in scadenza nel 2015, vuole an darsene anche perch ha ben chiara una cosa: nello United regna ancora, seppur dietro la scrivania, Ferguson.
Denaro Gli attestati di stima di Mourinho fanno parte del gioco. Mou non parla mai a caso, soprattutto quando c di mezzo il mercato. Lofferta del Chelsea, partita da 25 mi lioni di sterline, ha toccato quota 40. Se salir a 45, lo United comincer a vacillare. A 50, sar quasi impossibile rifiutare e a quel punto Roo ney potr preparare la valigia.

le trattative delle venti di


ATALANTA

A
BOLOGNA
ALLENATORE Pioli (c). ARRIVI Yaisien (c, Psg), Della Rocca (c, Palermo), Alibec (a, Vitorul), Bianchi (a, Torino). PARTENZE Gabbiadini (a, Sampdoria). TRATTATIVE Grozav (a, Petrolul), Frison (p, Catania)

ALLENATORE Colantuono (c). ARRIVI Ardemagni (a, Modena), Baselli (c, Cittadella), Nica, (d, Dinamo Bucarest), Migliaccio (c, Fiorentina), Yepes (d, Milan) PARTENZE Biondini (c, Genoa), Radovanovic (c, Chievo) TRATTATIVE Merkel (c, Udinese), Padoin (c, Juventus), Alhassan (d, Novara), Cavanda (d, Lazio), Spolli (d, Catania),

CAGLIARI
ALLENATORE Pulga Lopez (c) ARR. Avenatti (a, River P. Mont.), Oikonomou (d, Giannina) PART. Thiago Ribeiro (a, Santos). OBIETT. Bassi (p, Empoli), Longo (a, Espanyol), Pucino (d, Varese), Frison (p, Catania), Ferronetti (d, Genoa), Chiric (a, Lecce)

CATANIA
ALLENATORE Maran (c) ARRIVI Leto (a, Panathinaikos), Tachtsidis (c, Roma), Monzon (d, Fluminense), Freire (c, Velez) PARTENZE Marchese (d, Genoa), Lodi (c, Genoa), Paglialunga (c, Saragozza) TRATTATIVE Longo (a, Espanyol)

CHIEVO
ALLENATORE SANNINO (n) ARRIVI Tavares (d, Estoril), Pamic (d, S. Praga), Acosty (a, J. Stabia), Sestu (c, Siena), Radovanovic (c, Atalanta), Calello (c, Siena) PART. Andreolli (d, Inter) TRATT. Benussi (p, Palermo), Bizzarri (p, Lazio), Schelotto (c, Inter), Greco (c, Olympiacos)

FIORENTINA
ALLENATORE Montella (c) ARRIVI Alonso (d, Bolton), Iakovenko (a, Anderlecht), Munua (p, Levante), Joaquin (c, Malaga), Gomez, (a, Bayern), Ambrosini (c, Milan) PARTENZE Viviano (p, Palermo), Jovetic (a, Man. City) TRATT. Ilicic (c,Palermo), Agazzi (p, Cagliari), Verratti (c, Psg)

Wayne Rooney, 27 anni EPA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Verona, arriva anche Sala Il Toro ci prova con Larrondo


Lotito ufficializza Elez e perde Bizzarri, vicino al Genoa. RomaBueno, altri problemi
BIANCHINDI CHIARA

GENOA
ALLENATORE LIVERANI (n) ARR. Marchese (d) e Lodi (c, Catania), Cofie (c, Chievo), De Maio (d, Brescia), Biondini (c, Atalanta), Rafati (c, West Ham), Vrsaljko (d, D. Zagabria), Konat (a, Krasnodar), Santana (a, Torino), PART. Bovo (d), Moretti (d) e Immobile (a, Torino) TRATT. Kozak (a) e Bizzarri (p, Lazio), Silvestre (d, Inter)

INTER
ALLENATORE MAZZARRI (n) ARRIVI Andreolli (d, Chievo), Icardi (a, Samp), Laxalt (c, Defensor), Botta (c, Tigre), Campagnaro (d, Napoli), Belfodil (a, Parma). PART. Benassi (c, Livorno), Cassano (a, Parma)., Stankovic (c, risolto contratto) TRATT. Isla e Marrone (c, Juve), Dragovic (d, Basilea), Wellington (c, S. Paolo), Taider (c, Bologna), Nainggolan (c, Cagliari)

Il ragazzo che un giorno ha fatto gol a Neuer pronto a tornare in Italia. Jacopo Sala, nel giro dellultima Under 21 di Mangia, cresciuto nelle gio vanili dellAtalanta, lascia lAmburgo: la trattativa con il Verona ai dettagli, arriver in prestito per il centrocampo giallobl. Il Verona si prepara ad accoglierlo e per la fascia si nistra segue sempre Avelar (Cagliari), che piace anche al lEspanyol.

Lesterno Jacopo Sala, 21 anni

Marcelo Larrondo, 24 anni LAPRESSE

Affari fatti A proposito di giocatori acquistati o... quasi, Lotito ieri ha parlato di Elez, difensore croato ex Hajduk Spalato ormai della Lazio: Abbiamo acquistato sette gio catori, compreso lui che deve ancora arrivare. Sar nelle prossime ore ad Auronzo, do ve ieri Bizzarri ha fatto chiara mente capire ai suoi tifosi che lascer la Lazio: il Genoa spe ra di accoglierlo a breve, in set timana, e valuta le offerte di Spartak Mosca e Qpr per Granqvist. Il Sassuolo a ore prender Figliomeni, difenso re dalla Juve Stabia, e lo girer al Latina. Trattative Il Torino per lat tacco tratta Larrondo (Siena), che per piace a molti in A e non solo. La Roma ha sempre qualche problema a chiudere per Gonzalo Bueno. Ieri un dirigente del Nacional ha riba dito che gli uruguaiani aspet tano il pagamento del premio di valorizzazione per Nico Lo pez, altro ex Nacional. LUdi nese per la porta scarta lipo tesi Agliardi e aspetta che Be nussi trovi un accordo per li berarsi dal Palermo. Il Parma e il Cagliari sono interessati a Chiric, esterno offensivo del Lecce: i giallobl lo prende rebbero per girarlo al Crotone. Allestero Il Tottenham vi cino a prendere il belga Chadli dal Twente per una somma vi cina ai 10 milioni di euro. Sem pre in Inghilterra, Phillips fir ma per il Crystal Palace a qua si 40 anni (!), poche settimane dopo averlo portato in Premier League con il gol pi impor tante della stagione. Andre Santos, gi terzino sinistro ti tolare del Brasile, invece lascia la Premier per il Flamengo. Stessa sorte per Turnbull e Gomes: il portiere ex Chelsea in prova in Olanda al Waalwijk , quello del Tot tenham sta cercando di torna re al Psv. Finale col Real Ma drid, che sa di poter perdere Coentrao: in Spagna si dice che il sostituto sarebbe lex Udinese Guilhelme Siqueira.
RIPRODUZIONE RISERVATA

JUVENTUS
ALLENATORE Conte (c) ARRIVI Llorente (a, A. Bilbao), Tevez (a, Man. City), Ogbonna (d, Torino). PARTENZE Iaquinta (a, f.c.), Anelka (a, Wba) TRATTATIVE Zuniga (d, Napoli), Diamanti (c, Bologna), Biabiany (c, Parma)

LAZIO
ALLENATORE Petkovic (c) ARRIVI Perea (a, D. Cal), Biglia (c, Anderlecht), Novaretti (d, Toluca), F. Anderson (c, Santos), Vinicius (d, Cruzeiro), Elez (d, Hajduk). PART. Diakite (d, Sunderland), Foggia (c, Dubai C.). TRATT. Hysaj (d, Empoli), Matavz (a, Psv), Ujkani (p, Chievo), Emeghara (a, Siena)

LIVORNO
ALLENATORE Nicola (c). ARRIVI Benassi (c, Inter), Piccini (d, Spezia), Bardi (p, Novara), Valentini (d, Rosario), Givet (d, Blackburn) PARTENZE Salviato (c, Novara) TRATTATIVE Bolzoni (c, Siena), Longo (a, Espanyol), Milevskiy (a, Dinamo Kiev), Lucarelli (d, Parma), Greco (c, Olympiacos)

MILAN
ALLENATORE Allegri (c) ARRIVI Saponara (c, Empoli), Vergara (d, U. Popayan), Poli (c, Sampdoria). PART. Yepes (d, fine contr.), Ambrosini (c, Fiorentina), Salamon (d, Sampdoria). TRATT. Honda (a, Cska M.), Matri (a, Juve), Astori (d. Cagliari), Diamanti (c, Bologna), Ljajic (a, Fiorentina)

NAPOLI
ALLENATORE BENITEZ (n). ARRIVI Mertens (a, Psv), Rafael (p, Santos). Callejon (c) e Albiol (d, Real M.), Reina (p, Liverpool). PART. Campagnaro (d, Inter), Cavani (a, Psg), Rosati (p, Sassuolo), El Kaddouri (c, Torino). TRATT. Julio Cesar (p, Qpr), Damiao (a, Internacional), Higuain (a, Real M.)

PARMA
ALLENATORE Donadoni (c). ARR. Mendes (d, Sporting), Antonis (c, Sydney Fc), Chibsah (c, Sassuolo), Cassano (a, Inter), Bidaoui, (a, Lierse), Jankovic (c, Stella R.), Felipe (d, Siena), Munari (c, Samp), PART. Belfodil (a, Inter). TRATTATIVE Silvestre (d, Inter), Acquah (c, Hoffenheim), Piris (d, Roma), Chiric (a, Lecce)

ROMA
ALLENATORE GARCIA (n) ARRIVI Benatia (d, Udinese), Jedvaj (d, Dinamo Z.), Strootman (c, Psv), Maicon (d, City) PART. Stekelenburg (p, Fulham), Perrotta (c, f.c.), Tachtsidis (c, Catania), Lopez (a, Udinese), Marquinhos (d, Psg) TRATT. Gervinho (a, Arsenal), De Sanctis (p, Napoli), Bueno (a, Nacional), Rami (d, Valencia)

SAMPDORIA
ALLENATORE Rossi (c) ARRIVI Wszolek (d, Polonia Varsavia), Salamon (d, Milan), Gabbiadini (a, Bologna), Regini (d,Empoli) PARTENZE Icardi (a, Inter), Poli (c, Milan). TRATTATIVE Paulinho (a, Livorno), Torosidis (d, Roma), Kone (d, Le Mans)

SASSUOLO
ALLENATORE Di Francesco (c) ARRIVI Kurtic (c, Palermo), Rossini (d, Samp), Zaza (a, Ascoli), Rosati (p, Napoli), Alexe (a, D. Bucarest), Acerbi (d, Chievo) PART. Troianiello (c, Palermo). TRATT. Rubin (d, Siena), Bjarnason (c, Pescara), Frison (p, Catania), Barrios (a, Guangzhou), Longo (a, Espanyol)

TORINO
ALLENATORE Ventura (c) ARRIVI Padelli (p, Udinese), Farnerud (c, Young B.), El Kaddouri (c, Napoli), Bellomo (c, Bari), Bovo (d) e Moretti (d, Genoa), Immobile (a, Genoa) PART. Bianchi (a, Bologna), Stevanovic (c, Palermo), Ogbonna (d, Juve) TRATT. M. Lopez (a, Samp), Ghoulam (d, St. Etienne), Pegolo (p, Siena), Larrondo (a, Fiorentina)

UDINESE
ALLENATORE Guidolin (c). ARRIVI Mlinar (c, Inter Z.) Bubnjic (d, Slaven B.), Fernandes (c, Novara), Widmer (d, Granada), Kelava (p, Dinamo Zag.), Jadson (c, Botafogo), Lopez (a, Roma), Verre (c, Roma), PARTENZE Padelli (p, Torino), Benatia (d, Roma). TRATTATIVE Benussi (p, Palermo)

ALLENATORE Mandorlini (c). ARRIVI A. Gonzales (d, Penarol), Donati (c, Palermo), Toni (a, Fiorentina), Cirigliano (c, River), Jankovic (c, Genoa) PARTENZE Ceccarelli (d, Spezia) TRATTATIVE Neto (p), Sapunaru (d, Saragozza), Longo (a, Espanyol), Avelar (d, Cagliari), Sala (c, Amburgo)

VERONA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

19

CALCIO DESTATE

TottiOsvaldo, un gol per la pace Roma, ora che fai?


Finisce 11 nel test: Francesco cede il rigore alla punta in rotta col club. Grazie capitano

partita) s. Anche se questo gol non conta, per me vale tanto per il tuo gesto. Grazie amico mio, grazie immenso capitano, stato il tweet di Dani, appena rientrato negli spogliatoi, neanche 5 minuti dopo il gol. Con immenso ca pitano tutto in maiuscolo, tanto per rafforzare il concet to.
In balia delle onde In questa sua strana estate, Osvaldo re sta ancora in balia delle onde. La Roma lo vuole vendere per tanti motivi (fare cassa, ma anche per le sue intemperan ze), lo spogliatoio gli invece vicino. Tanto che lui parla solo con i compagni, neanche una parola con la dirigenza. Quel che c di nuovo, per, che ieri i cori dei contestatori sono stati a loro volta contestati con tanto di fischi e sopraffat ti da quelli di incitamento. E ora che si fa? Il gesto di Totti stato di gran classe ha detto alla fine Garcia Osval do un grandissimo attaccan te, non ce ne sono molti come lui. Ha carattere e talento, io preferisco questi giocatori a chi non ne ha. Solo che il suo di carattere a volte gli gioca qualche brutto scherzo. Ci so no cose che non si devono fare e lui ha sbagliato: non si deve mai rispondere, anche se dura quando si ricevono insul ti. Ma la Roma sar pi forte con lui. Ecco, il problema ora proprio questo. Con lui o senza di lui? Chiss cosa frul ler adesso nella testa di Wal ter Sabatini, dopo quel gesto di Totti carico di significato. La squadra vuole che resti. E la Roma?
ROMABURSASPOR 11 PRIMO TEMPO 00 MARCATORI Sestak (B) all8, Osvaldo (R) su rigore al 15 s.t. ROMA (433) Lobont (dal 1 s.t. Sko rupski); Torosidis (dal 1 s.t. Dod), Burdisso (dal 18 s.t. Taddei), Castan (dal 32 p.t. Benatia), Balzaretti (dal 18 s.t. Crescenzi); Pjanic (dal 18 s.t. Ca stan), Jedvaj (dal 1 s.t. Marquinho), Bradley (dal 18 s.t. F. Ricci); Lamela (dal 18 s.t. Caprari), Osvaldo (dal 18 s.t. Borriello), Totti (dal 18 s.t. Tallo). All. Garcia. BURSASPOR (4231) Frey; Sener, Ci velli, Ibrahim, Taiwo; Samil, Belluschi (dal 24 s.t. Yasin); Tuncay (dal 41 s.t. Murat), Batalla (dal 41 s.t. Basser), Ferhat (dal 1 s.t. Enes); Sestak (dal 44 s.t. Batuhan). All. Karaman. ARBITRO Chiffi di Padova. NOTE spettatori 2.500 circa.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LO SFOGO TEST OK: 8 GOL AL CADORE, DEBUTTA BIGLIA

Claudio Lotito con Vladimir Petkovic. A destra larrivo al campo del presidente, che si arrampica con qualche difficolt DANNIBALE

Lotito: La Lazio vince, ma i tifosi non ci credono


DAL NOSTRO INVIATO

STEFANO CIERI AURONZO DI CADORE (Belluno)

Labbraccio tra Francesco Totti, 36 anni, e Pablo Osvaldo, 27, dopo il rigore ceduto dal capitano MANCINI
DAL NOSTRO INVIATO

ANDREA PUGLIESE RISCONE DI BRUNICO (Bolzano)

in evidenza

Il calcio pieno di favo le, ognuna con un suo simbo lismo. Quella dellamichevole di ieri tra Roma e Bursaspor lamicizia tra Totti e Osvaldo nel momento di dolore, il sim bolismo quel pallone conse gnato dal capitano a Dani per il rigore dell11, esattamente 5 mesi dopo che lo stesso Osvaldo (in SampRoma) gliene aveva scippato uno (poi fallito clamorosamente) per dedicare un gol in tv alla fidanzata Jimena. A Totti quel gol ieri non serviva, a Osvaldo (ancora contestato con cori e striscioni in allenamento e in

h
Totti

in ritardo

IL NUMERO 10 TIRATO A LUCIDO TOROSIDIS CORRE

CASTAN LENTO JEDVAJ FATICA COME REGISTA


Castan
In difficolt con i dettami di Garcia, fa circolare palla lentamente ed falloso. Quando rientra chiude da capitano.

Al di l del rigore, sua la cosa pi bella, con doppio palleggio volante e apertura di esterno per Balzaretti. Tirato a lucido.

Torosidis
Spinge molto a destra. Salva in scivolata su Pablo Batalla, tutto solo davanti a Lobont.

Jedvaj
Schierato in un ruolo non suo, regista davanti alla difesa, fa fatica. Ma il giocatore c.

Altro giro, altra scorpac ciata di gol. Ventiquattrore dopo il test con i disoccupati brasiliani Lazio di nuovo in campo, questa volta contro una selezione del Cadore. In dicazioni meno probanti ri spetto a quelle del giorno pri ma (il valore degli avversari era decisamente inferiore), ma la sgambata comunque servita a Petkovic per conti nuare a provare moduli. Sta volta toccato al 343, con cui il tecnico ha affrontato i primi due terzi di gara. Poi, nella parte finale, Petko ha ruotato gli uomini e cambiato pure modulo, schierando i suoi con il 4231. Alla fine sono state otto le reti messe a segno, con doppiette per Klo se e Rozzi e singole marcature per Lulic, Ederson, Floccari e il baby Keita. Debutto per lar gentino Biglia, arrivato tre giorni fa e subito in campo per una ventina di minuti: regista dai piedi buoni, ha suscitato una discreta impressione.
Lotito attacca Il tutto sotto

gli occhi di Lotito, salito per loccasione ad Auronzo. A fi ne gara il presidente ha elo giato la squadra e tirato le orecchie ai tifosi. Questa La zio far molta strada perch sono arrivati giocatori di grande spessore anche se po co reclamizzati. Peccato solo che i tifosi non stiano rispon dendo come ci attendevamo con gli abbonamenti (solo 13 mila finora, ndr). Abbiamo vinto una Coppa Italia che re ster nella storia, abbiamo ac quistato sette giocatori (sono sei, ma Lotito conteggia pure il riscatto di Candreva, ndr). Stiamo facendo tutto il possi bile per fare grande la Lazio. Mentre loro (i tifosi) non fan no nulla.
LAZIOSEL. CADORE 80 MARCATORI Lulic al 12, Rozzi al 19, Klose al 22, Rozzi al 34 p.t.; Klose al 21, Ederson al 29, Floccari al 30, Kei ta al 45 s.t. LAZIO (343) Strakosha; Biava, Cana, Dias; Konko, Cataldi (dal 33 p.t. An tic), Mauri, Crecco (dal 33 p.t. Vini cius); Rozzi (dal 1 s.t. Tounkara), Klo se, Lulic. LAZIO dal 22 s.t. (4231) Guerrieri; Stankevicius, Novaretti, Ciani, Vini cius; Biglia, Ledesma; Tounkara, Ederson, Keita; Floccari. All. Petko vic.
RIPRODUZIONE RISERVATA

le altre di A in campo
CONTRO IL BAKU FINISCE 11 IN RIMONTA IN DUEMILA PER LUI CON LA VIRTUS VERONA CONTRO LA GANDINESE CONTRO LALTO ADIGE

Zielinskigol salva lUdinese B Arrivato lalgerino Belkalem


DAL NOSTRO INVIATO

Parma: due reti e Cassanoshow


COLLECCHIO (s.p.) Sono arrivati in 2.000 (record per la prima amichevole) a seguire lesordio di Cassano con il Parma. E Fantantonio non ha tradito: due gol, un palo e tanti passaggi dautore. Donadoni ha mescolato le carte nellamichevole in famiglia di oltre unora. Bene anche Chibsah, in gol con un tiro a giro raffinato. La vera nota positiva comunque arriva dai nuovi: tutti sembrano gi ben inseriti. PARMA CROCIATI 2 PARMA GIALLOBLU 1 MARCATORI Cassano al 21 e su rigore al 36, Chibsah al 29 PARMA CROCIATI (352) Pavarini (Bajza 9 st); Mendes (1 st Rispoli), Felipe, Lucarelli; Rosi, Parolo, Marchionni (1st Ninis), Jankovic (1st Musacci), Mesbah (1st Modesto); Sansone (1st Okaka), Cassano. PARMA GIALLOBLU (352) Bajza (1 st Mirante); Benalouane, Paletta, Gobbi; Biabiany, Chibsah (1st Morrone), Valdes, Galloppa, Bidaoui; Amauri, Palladino (10 st Cerri). Allenatore: Donadoni.

Derby al Chievo Atalanta: 80 Dram in evidenza Bonaventura ok


SAN ZENO DI MONTAGNA (g.t.) Il Chievo ha superato 3 0 la Virtus Verona. CHIEVOVIRTUS VERONA 30 MARCATORI Dram al 5, Acosty al 7, Improta al 25 t.t. CHIEVO p.t. (442) Silvestri; Sardo, Dainelli, Cesar, Pamic; Stoian, Rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Pellissier, Farias. All.Sannino. VIRTUS p.t. (433) Cargnel; Peroni, Rizzi, Guzzo, Bolcato; Allegrini, Mazzetto, Santuari; Lallo, Mensah, Marijanovic. All. Fresco CHIEVO s.t. (442) Silvestri; Sardo, Morero, Dainelli, Dram; Sestu, Bentivoglio, Calello, Improta; Paloschi, Thereau. VIRTUS s.t. (433) Cargnel; Peroni, Rizzi, Trainotti, Bolcato; Allegrini, Mazzetto, Lallo; Santuari, Mensah, Marijanovic. CHIEVO t.t. (442) Squizzi; Morero, Tavares, Cesar, Dram; Sestu, Rigoni N,, Bentivoglio, Acosty; Sbaffo, Samassa VIRTUS t.t. (433) Favaro; Bolchi, Irprati, Lasagna, Lechthaler; Lonardoni, Marchetti, Mazzetto; Odogwu, Oliboni, Pagan ROVETTA (g.m.) LAtalanta ritrova subito il genio di Bonaventura nell8 0 alla Gandinese (Promozione). Il fantasista apparso motivato e ha contribuito con una doppietta ad arrotondare il risultato nella ripresa. Bene il 4 3 3, in evidenza Brivio, Giorgi e Kone nel primo tempo, Baselli, Ardemagni (due gol anche per lui) e il giovane Gagliardini nella ripresa. Rimandato lesordio di Yepes, ancora a corto di condizione. ATALANTAGANDINESE 80 MARCATORI Giorgi al 24, Denis al 27 p.t.; Ardemagni al 7 e 18, Gagliardini all11, Bonaventura al 14 e 22, Bangal al 44 s.t. ATALANTA p.t. (433) Consigli; Nica, Capelli, Lucchini, Brivio; Migliaccio, Cigarini, Kone; Giorgi, Denis, De Luca. ATALANTA s.t. (433) Sportiello; Bellini, Stendardo (dal 39 Milesi), Canini, Del Grosso; Gagliardini, Baselli (dal 39 Olausson), Carmona; Bonaventura, Ardemagni (dal 39 Bangal), Moralez. All. Colantuono.

Toni va a segno Vince il Verona


BOLZANO (m.f.) Il Verona batte lAlto Adige a Bolzano per 2 1. LHellas va in vantaggio con Toni in apertura e raddoppia con un tiro da fuori di Hallfredsson. Nella ripresa subisce il gol di Cal. Nel finale lAlto Adige sbaglia un rigore. ALTO ADIGEVERONA 12 MARCATORI Toni (V) al 2, Hallfredsson (V) al 20 p.t., Cal (AA) al 16 s.t. ALTO ADIGE (4231): Micai (1 s.t. Tonozzi); Kiem (1 s.t Iacoponi), Rubin (1 s.t. Bassi), Cappelletti (1 s.t. Tagliani), Martin (1 s.t. Esposito); Molinelli (1 s.t. Vassallo), Furlan (1 s.t. Bastone); Ahmedi (1 s.t. Fink), Branca ( 1 s.t. Corazza), Ekuban (1 s.t. Turchetta); DellAgnello (1 s.t. Cal). All. DAnna. VERONA (433): Nicolas, Cacciatore (22 s.t. Donsah), Maietta (1 s.t Moras), Bianchetti (1 s.t. Albertazzi), Agostini (1 s.t. De Col); Laner (1 s.t. Jorginho), Donati (1 s.t. Cirigliano), Hallfredsson (1 s.t. Martinho); Gomez (1 s.t. Rivas), Toni (1 s.t. Cacia), Sgrigna (1 s.t. Grossi, dal 33 s.t. Ragatzu). All. Mandorlini.

FRANCESCO VELLUZZI IMPONZO (Udine)

La perla di Piotr Zielinski, il polacchino sbocciato in Primavera, salva lUdinese con gli azeri dellFc Baku. Che arrivano in ritardo, si cambiano al volo, ma col rapido Kalonas e Huseynov fanno ammattire lUdinese B. Di Natale (problema al retto della coscia) out, Muriel torna domani sera (sabato notte nata Maria Paula). In porta c Pawlowski (forse Benussi si sblocca oggi) che respinge bene due tiri di Kalonas, ma si arrende a Huseynov. Tra i neri friulani in evidenza solo Naldo che guida la difesa a 4 e Widmer che sgomma a destra. Nel secondo tempo c pi voglia. Si rivede Torje (qui continua ad arrivare gente, ieri spuntato il difensore algerino Belkalem) che corre, ma soprattutto c il

sinistro allincrocio di Zielinski che al 36 evita la beffa. Guidolin dice: In Europa League giocheranno quelli dello scorso anno. UDINESEBAKU 11 MARCATORI Huseynov (B) al 33 p.t.; Zielinski (U) al 36 s.t. UDINESE (4321) Pawlowski (dal 1 s.t. Scuffet); Widmer, Naldo (dal 1 s.t. Bubnjic), Coda, Pasquale (dal 30 s.t. Alhassan); Badu (dal 1 s.t. Jadson), Mlinar, Lazzari (dal 1 s.t. Merkel); Fernandes, Zielinski; Rangie (dal 21 s.t. Torje). All. Guidolin. FC BAKU (4231) Nureddinoski (dal 1 s.t. A. Mammadov); Cesnauskis, Nabiyev, Pelageas (dal 24 s.t. Guliyev), Trauner; Abdullayev (dal 27 s.t. Junoir), Horvat; Huseynov (dal 13 s.t. Martinez), Solic (dal 1 s.t. Ristovic), Kalonas (dal 23 s.t. E. Mammadov); Aliyev (dal 33 s.t. Pena). All. Pantic. ARBITRO Da Ros di Pordenone.

20

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

21

MONDO

Barcellona a Martino? Oggi il giorno verit


In Argentina sicuri: sar lex tecnico del Newells Old Boys il successore di Vilanova. Ma Luis Enrique spera ancora
DAL NOSTRO CORRISPONDENTE

FILIPPO MARIA RICCI Twitter @filippomricci MADRID

In Argentina sono sicuri: Gerardo Tata Martino sar il nuovo allenatore del Bara, che lo annuncer tra oggi e doma ni. In Spagna hanno qualche certezza in meno e continuano a tenere viva la pista Luis Enri que, ma si fidano delle fonti su damericane, decisamente pi vicine allinteressato di quanto i media locali lo siano al Bara (in questa occasione).
Due nomi Ieri mattina i gior nali erano divisi sulle due ipo tesi: da una parte Martino, dal laltra Luis Enrique. Il primo libero, ha lasciato il Newells dopo aver perso la semifinale della Libertadores con lAtetico Mineiro di Ronaldinho (e aver vinto il titolo argentino). Il se condo appena sbarcato al Cel ta Vigo ma si pu liberare pa gando la clausola di 3 milioni. Nellarco della giornata si continuato a guardare allAr gentina: da li continuavano ad arrivare voci, unidirezionali. Le voci Prima si detto che il d.g. Zubizarreta e il vicepresi dente del Bara Sanlleh erano

avanzato la notizia dellaccor do tra Martino e il Bara, men tre Elvio Paolorosso (si, si chia ma cos), preparatore fisico che lavora col Tata, interve niva a unaltra radio, Mitre: Questa storia del Barcellona un sogno, per prendiamo la cosa con tranquillit. Ho parla to con Martino e mi ha detto che luned si sapr qualcosa di certo. Non ci sono dubbi che si tratti di uno dei migliori allena tori del mondo. Considerato allievo di Marcelo Bielsa, e quindi caro alla scuola di peda gogia calcistica alla quale si so no abbeverati Pep Guardiola e Tito Vilanova, uomo di Rosa rio, citt che ha dato i natali ai Messi, libero da impegni e quindi da clausole milionarie, lex c.t. del Paraguay ha parec chie frecce al suo arco.
Luis Enrique Tutti questi indi zi non hanno spento del tutto la fiammella che porta a casa di Luis Enrique, e nel corso della giornata di ieri, segnata dal lautoesclusione dalla corsa di Jupp Heynckes, si anche pen sato a lungo a un possibile Mi ster X, una terza via tenuta sot to traccia, nascosta, dal Barcel lona. Lex tecnico della Roma offre garanzie non indifferenti: conosce perfettamente citt, stampa, umori e uomini che circondano il club blaugrana, ha un gran rapporto con Puyol, il capitano che oggi apparir in conferenza stampa dopo il ri torno agli allenamenti del Bara (diretti da Rubi, il vice di Vilanova), pratica un calcio perfettamente in linea con quanto visto negli ultimi 5 anni al Camp Nou. Il Bara mercole d deve giocare contro il Bayern di Pep in amichevole: gi oggi si dovrebbero avere certezze.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LAMICHEVOLE

Il Real riparte con 6 gol al Bournemouth


MADRID (f.m.r.) Prevedibile: il Real Madrid di Carlo Ancelotti parte con una vittoria, 6 0 al Bournemouth neopromosso nella seconda divisione inglese, e il successo propiziato da Cristiano Ronaldo, autore dei primi due gol. Come chiaro da tempo, prima di spendere 100 milioni per Bale il Madrid deve preoccuparsi di rinnovare il contratto del suo talismano portoghese, a due anni dallo svincolo. Ancelotti (senza Casillas, Ramos, Arbeloa, Marcelo, Varane e Xabi Alonso) ha iniziato con Diego Lopez, Carvajal, Nacho, Pepe, Coentrao, Khedira, Modric, Isco, Ozil, Ronaldo e Benzema. Cristiano ha sbloccato il risultato su punizione, poi ha raddoppiato approfittando di un lancio di Isco seguito da un errore difensivo, quindi il 3 0 di Khedira. Come annunciato Ancelotti ha fatto tanti cambi subito nellintervallo: dentro Jesus, Mateos, Cheryshev, Casemiro, Illarramendi, Kak, Morata, Di Maria e Higuain. Che ha preso da Pepe la fascia di capitano e ha subito segnato. Kak ha colpito la traversa, sono entrati Casado e Quini, Di Maria ha fatto il quinto gol dopo una grande accelerazione, poi in rete anche il brasiliano Casemiro. Test facile superato con slancio, mercoled col Lione il secondo appuntamento del Real Ancelotti

Gerardo Tata Martino, 50 anni, argentino, stato c.t. del Paraguay dal 2007 al 2011 PHOTOGRAMMA

pronti ad imbarcarsi su un volo per lArgentina, cosa effettiva mente poco logica visti i tempi tanto stretti. Voce smentita nel tardo pomeriggio a Barcellona. In Argentina hanno poi cam biato versione, dicendo che sa rebbe stato il tecnico a viaggia re. Il Tata ha passato la matti

na a vedere partite della cante ra del Newells (da questa parte delloceano intanto Luis Enri que andava a fare rafting con i suoi giocatori) e ad attende re sviluppi.
Lannuncio e il sogno In serata largentina Radio La Red ha

Lex c.t. del Paraguay un allievo di Bielsa ed di Rosario, la citt di Messi

INGHILTERRA

Gascoigne, dopo lospedale il tribunale: udienza il 5 agosto


LONDRA (bold) Dallospedale al tribunale. Il 5 agosto Paul Gascoigne, 46 anni, dovr rispondere alle accuse di aggressione e di ubriachezza molesta presso lalta corte di Stevenage, nellHertfordshire, dove il 4 luglio fu arrestato dalla polizia ferroviaria per aver messo le mani addosso alla ex moglie Sheryl e ad un agente, nella locale stazione dei treni. Gazza fu rinchiuso in una cella per 12 ore e poi rilasciato. Qualche giorno dopo, fu trovato in condizioni pietose di fronte ad un albergo di Londra e ricoverato in ospedale per iniziare lennesimo ciclo di disintossicazione dallalcol. I tabloid sparsero ad un certo punto la voce che lex calciatore di Newcastle, Tottenham, Lazio, Rangers e nazionale inglese fosse scomparso, ma dalla struttura londinese in cui stato curato per una settimana fu spiegato che la situazione era sotto controllo. Voglio smettere di bere, mi impegner: non intendo fare la fine di Best, le ultime parole di Gascoigne, filtrate dal suo entourage. Un film gi visto.

IL DAVVERO SOLO UN MOMENTO?

Taccuino
ARGENTINA BULGARIA

Scontri fra tifosi del Boca: due morti


BUENOS AIRES Due perso ne sono morte dopo una sparatoria tra gang rivali di tifosi del Boca Ju niors ieri a Buenos Aires. Quando siamo arrivati sul posto, abbiamo trovato un uomo di 35 anni che era stato ucciso da un proiettile al pet to, ha detto il capo del dipartimen to di emergenza di Buenos Aires, Alberto Crescenti. Laltra vittima, un uomo di 45 anni, stato portato in un altro ospedale della capitale ar gentina, ma quando arrivato era gi morto. Gli scontri sono avvenuti nei pressi dello stadio del San Lo renzo che doveva affrontare il Boca Juniors in amichevole, incontro poi annullato. Con queste due nuove vittime, questanno salito a cinque il numero dei morti in Argentina a causa di scontri fra tifosi. Nel 2012 il bilancio stato di 11 morti e dal 1972 il totale sale a 179.

Ludogorets Razgrad esonera Petev


I campioni di Bulgaria del Lu dogorets Razgrad hanno esonerato il tecnico Ivaylo Petev. Dopo aver conquistato con il Ludogorets due titoli di fila, una Coppa di Bulgaria e la Supercoppa nel 2012, Petev mandato via dopo il k.o. per 1 0 contro il Lyubimets nellesordio del la stagione. Squadra affidata allas sistente Georgi Dermendzhiev.

1 uomo su 5 soffre di Eiaculazione Precoce.1,2 Il momento giusto pi di un singolo momento: il benessere di coppia.

Le soluzioni esistono.

GERMANIA

TelekomCup al Bayern
Battendo 5 1 il Borussia Mo enchengladbach, il Bayern di Pep Guardiola vince la Telekom Cup, tor neo estivo di preparazione alla prossima stagione. In gol Ribery, Lahm, Thiago Alcantara, Robben e Muller. Per il Moenchengladbach in rete De Jong. Prossima uscita del Bayern mercoledi con il Barcellona.

PARLANE CON IL TUO MEDICO.


www.benesserecoppia
CON IL PATROCINIO DI CON IL SUPPORTO DI A. MENARINI INDUSTRIE FARMACEUTICHE RIUNITE S.R.L. 1. EAU Guidelines on ED and PE 2012; 2. Porst H et al. Eur Urol 2007;51(3):816-824

22

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

23

Motociclismo
di MARCO LUCCHINELLI

LA MORTE DI ANTONELLI INSEGNA IN CONDIZIONI LIMITE NON SI CORRE


tati a correre sempre. Ci vuole invece una commis sione super partes che, quando si tratta di decidere in nome della sicurezza, non lo faccia pensando alla televisione e agli orari da rispettare. Se peri coloso pericoloso, si sospende e non fai partire la gara, senza se e senza ma: niente gare in condizio ne limite, ma dico anche no nel vedere sulla griglia piloti a due giorni da unoperazione, come suc cesso con Jorge Lorenzo ad Assen. Purtroppo non vedo molta coerenza in certe situazioni. Come in MotoGP al vertice della commissione sicurezza ci sono ex piloti come Franco Uncini e Loris Capirossi, che hanno una grande esperien za e sanno come comportarsi, lo stesso dovrebbe avvenire in Superbike. Purch venga loro con cesso di agire e intervenire con autonomia e in dipendenza. Allo stesso modo, per, giusto che in determi nate circostanze anche i piloti intervengano con fermezza. Marco Melandri viene considerato un rompiballe, ma spesso quando ha alzato la voce aveva ragione: penso a Monza, quando lui e Biaggi si imposero e non si corse. Siamo stati abituati per anni a sentire parlare della Superbike come il cam pionato dei duri, al confronto dei fighetti della MotoGP. In realt, fino a ieri, hanno solo avuto pi fortuna.
RIPRODUZIONE RISERVATA

o che dopo lincidente mortale di Andrea An S tonelli in Supersport queste potranno sem brare parole aride. Ma purtroppo la moto cos, uno sport magnifico ma spesso anche crudele. E, sempre, pericoloso. Proprio per questo la sicurez za non dovrebbe mai passare in secondo piano. Cos come in MotoGP a volte la gara stata sospe sa non appena cadevano due gocce, in Superbike e nelle altre categorie si spesso visto continuare tranquillamente, arrivando a correre in condizio ni limite. lo sbaglio pi grande, tutto andrebbe visto con lo stesso occhio. Da un certo punto di vista i piloti non vanno ascoltati, perch per la loro stessa natura sono por

ilGolf

laPuntura
di ROBERTO PELUCCHI

ilCommento

MICKELSON LANTI TIGER WOODS SUL CAMPO MA ANCHE NELLA VITA


di STEFANO CAZZETTA

f
Fare una foto con laquila Olympia costa 30 euro. Farla con Mauri 3 anni e 6 mesi come minimo.

uestione di feeling, o meglio di Phil. Mickel Q son ce lha fatta, ha rotto in un colpo solo due incantesimi: ha vinto il primo Open Champion ship della carriera e, unico nella storia, dopo aver trionfato nello Scottish Open. Lo ha fatto nella maniera pi sorprendente: arrivando dalle retro vie, disegnando un giro perfetto: 66 colpi, 5 sotto par, solo un bogey, mentre i suoi avversari crolla vano sotto il peso della pressione, infilando una dietro laltra tutte le trappole che solo un campo straordinario e perfido come Muirfield sa propor re. Mickelson lo ha ammesso senza falsi pudori: Mi ero quasi convinto di non essere in grado di vincere sui links. Pi che una maledizione (quel la, magari, vale per i 6 secondi posti allo Us Open), una specie di autocoscienza negativa. Per girarla in positivo, Mickelson ha dovuto giocare il mi glior golf della mia vita. Muirfield ha questo di speciale: non ammette vincitori estemporanei, non sopporta gli intrusi e

le meteore. Nella sua ultracentenaria storia, che attraversa tre secoli, ha ospitato 16 edizioni del lOpen. Pi che un albo doro pu vantare una Hall of Fame. Mickelson aggiunge il suo nome in una bacheca che contiene gi quelli di Harold Hilton, Hanry Vardon, James Braid, Ted Rai, Walter Ha gen, Al Perry, Henry Cotton, Gary Player, Jack Ni cklaus, Lee Trevino, Tom Watson, Nick Faldo e Er nie Els. Se li metti insieme, fanno 14 nomi e 93 major: c poco da aggiungere. Mickelson il pi credibile antagonista di Tiger Woods. Soprattutto per la tendenza al gioco dat tacco. Difficile vederlo rifugiarsi in difesa. Il me glio, come Tiger, lo tira fuori nei momenti di diffi colt. I suoi colpi nascono dallimmaginazione, poi miracolosamente diventano realt. Ma, rispet to a Woods, Mickelson rappresenta un diverso prototipo di americano: aperto, solare, sorriden te, disponibile. Eticamente corretto: non c Phil senza la famiglia. La moglie e i figli sono sempre con lui. Phil gioca per loro, e loro giocano con lui. Un team granitico e vincente. Se Tiger idolatrato come un dio unico e irragiungibile, Phil amato perch uno di noi che, baciato dal talento, ce lha fatta. A firmare lo score delluomo con la Claret Jug, cera un italiano: Francesco Molinari. Il 9 posto finale un grande risultato, quello che ci voleva per dare vigore a una stagione che non lo ha anco ra visto brillare come in quelle precedenti. Si po trebbe recriminare sulloccasione mancata, e ci sta. A patto che non si cancellino i meriti che gli hanno permesso di giocarsela a lungo con i candi dati alla vittoria. Non si renderebbe giustizia all Open Championship e soprattutto allepica di Muirfield
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il circolo virtuoso di questa Juve contagia tutta la A


Fiorentina, Napoli, Inter, Milan e le romane ci provano. E in Europa Conte...

laVignetta
DI LORENZO CASTELLANI

Fernando Llorente, 28 anni, e Carlos Tevez, 29 LAPRESSE


di ALESSANDRO DE CAL

TwitTwit

IL CINGUETTIO DEL GIORNO

a Juve ha un vantaggio sul L le altre grandi dEuropa. Quasi tutte, questestate, han no cambiato allenatore: il Bayern e il Psg, i due Manche ster e il Chelsea, il Real e ades so anche il Bara. Sembra una cosa da niente, ma un vantag gio perch la persistenza di An tonio Conte in panchina per mette ai bianconeri di lavorare sulla continuit, mantenendo ben radicata la trama del gioco costruito in questi anni. Gli ar rivi di Llorente, Tevez e Ogbon na assieme alla maturazio ne di Pogba completano un quadro importante, garanten do solidit in difesa e maggiore qualit davanti alla porta. Come ci ricorda un antico adagio, fa pi rumore un albe ro che cade piuttosto di una fo resta che cresce. Per questo in Europa lattenzione si con centrata sulle conseguenze le gate allapprodo di Guardiola a Monaco, al ritorno di Mou a Londra o allarrivo di Ancelotti a Madrid. Inevitabile. Llorente sostiene che la squadra bianco nera vale il Bara e il Real. Na turalmente esagera, stiamo an cora parlando di pianeti, bud get e fatturati diversi, eppure meglio che nessuno sottovaluti questa Juve. La stagione scorsa, in Italia, non ha avuto rivali. La chiave stata la solidit difensiva sol tanto una ventina di gol al pas sivo unita alla capacit di im porre la propria sinfonia di gio co grazie alla straordinaria classe di Andrea Pirlo. Labbia mo pensato, detto, scritto: quello che mancava era un at taccante di grande livello in ternazionale, un terminale ca pace di trasformare con facilit il faticoso lavoro della squadra in gol pesanti, nei momenti de cisivi. Matri, Vucinic, Giovin co, Quagliarella e Anelka non hanno sfondato il tetto delle 10 reti ciascuno, in campionato.

ANDREA CASSARA
Fiorettista italiano

Phil Mickelson stringe la mano a Chicco Molinari

lAllarme

Ho fatto un conto: faccio scherma da 24 anni, ho fatto quasi un Milione di azioni


@andreacassara

COS I MEETING E LANSIA DA RECORD STANNO CORROMPENDO LATLETICA


di PIERANGELO MOLINARO

FEDERICA PELLEGRINI
Nuotatrice azzurra

ono molti a non stupirsi dellondata di S scandali doping che ha travolto latletica. Onore ad una caccia ai bari che d continui ri sultati, ma quanto succede pare la diretta conse guenza di scelte fatte una trentina di anni fa. Per lanciare latletica dei meeting si privilegiata latletica dei record. Certo, il doping esisteva anche prima, ma era meno diretto il rapporto fra prestazioni e guadagni. Latletica dei record ha decuplicato in pochi anni il giro di denaro, aumentato linteresse, ma anche dato unacce lerata impressionante a queste degenerazioni. Un primato un fatto eccezionale, il supera mento di un limite delluomo, labbassamento di un tempo o linnalzamento di una misura che nella storia nessuno aveva mai realizzato. I re cord garantiscono i titoloni, quindi popolarit, attenzione degli sponsor e degli organizzatori dei meeting, maggiori ingaggi. Ma questo mec canismo perverso ha gravemente penalizzato il senso dellatletica vera, la disciplina madre di tutto gli sport. Perch il bello dellatletica rima ne innanzitutto la sfida, il duello fra uomini, ma le sfide, quelle vere, ormai si vedono solo nelle gare di campionato, Olimpiadi e Mondiali. Un esempio? Prendiamo il mezzofondo. Sono state inventate le lepri che pilotano i campioni ver so tempi sensazionali. Corrono mezza gara o po co di pi secondo il ritmo studiato a tavolino e rientrano negli spogliatoi prima ancora che gli altri taglino il traguardo. In fondo sono corpi estranei alla battaglia agonistica. Il risultato so no gare in fila indiana, senza lotta, con atleti asfissiati alla caccia solo di un numero. E noi ri maniamo delusi quando un primato viene fallito

anche per un solo centesimo di secondo. Una ve ra degenerazione, un segno di scarsa cultura sportiva se non proprio di ignoranza. E stata af fogata la tattica, molti atleti in pista non sanno proprio pi come utilizzarla. Il pi forte va da vanti e via, sino al traguardo. Solo allOlimpiade o ai Mondiali, dove si tutti contro tutti, si vedo no gare vere, dove gli atleti si studiano, lanciano bluff, cercano la posizione nel gruppo per prepa rare un attacco o per difendersi, cercano di spuntare le armi dellavversario pi temuto. E certamente pi affascinante un primato che na sce da una grande battaglia agonistica e non so lo dalla fredda sfida solitaria ad un cronometro. Latletica non solo numeri. E soprattutto cuore, coraggio, capacit di sognare. Un crono metro non si pu superare ma solo fermare. Ma le sfide dirette fra i campioni sono diventate sempre pi difficili da vivere anche per un altro fattore: il potere contrattuale sempre crescente nel mondo dellatletica dei record dei mana ger degli atleti. Un duello si pu vincere o perde re, ma perdere pu anche significare il dover ac cettare negli appuntamenti successivi la ridu zione degli ingaggi. Quindi meglio lasciare il dubbio su chi sia il pi forte, il pi in forma. Cos per le specialit di maggior richiamo dobbiamo accontentarci dei campionati. Qualcuno potr eccepire che il doping esisterebbe anche nellat letica delle sfide. Vero, ma un atleta sarebbe ob bligato ad imparare a correre e non verrebbe in gaggiato dai meeting solo in base al primato personale o stagionale, ma anche per come sa correre, vivacizzare una gara. Non si risolve il problema, ma ci sarebbero meno stimoli a do parsi. In fondo pu non essere una strada senza ritorno.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Verde speranza!!!! #Barcellona2013


@mafaldina88

RICCARDO MONTOLIVO
Centrocampista del Milan

Ultimo giorno a Los Angeles! Pronto a tornare in Italia!


@OfficialMonto

MARCO MELANDRI
Pilota di SuperBike

Non ho parole per oggi, mi sento cosi impotente e piccolo... Solo un abbraccio alla famiglia R.I.P Andrea Antonelli
@MarcoMelandri33

Carlos Tevez e Fernando Llo rente possono essere i giocato ri giusti per risolvere la que stione. Ora la Juve ha problemi di abbondanza in attacco, il ner vosismo esibito ieri da Vucinic non un gran segnale, qualco sa ci sar da sfoltire. Ma con viene abituarsi allidea di una Juve con due squadre titolari: Conte dovr fare molte rota zioni per puntare, contempo raneamente, a scudetto e Champions League. A questo punto sulla carta la diffe renza tra la Juve e le altre big del continente , evidentemen te, accorciata; mentre resta an cora visibile il gap tra bianco neri e le altre grandi in Italia per la corsa in campionato. Il mercato si chiuder ai pri mi di settembre, c lo spazio per qualche colpo di scena, per sedimentare equilibri diversi. Il Milan, per dire: dovesse su perare i preliminari di Cham pions, come tutti ci auguria mo, potrebbe puntare su qual che grosso nome per andare avanti in Europa. Max Allegri deve ancora completare il mo saico e anche lui ha il vantag gio di poter contare sulla conti nuit. Al momento, lavversa rio numero uno della Juve sembra poter essere la Fioren tina di Montella e Mario Go mez: al valore importante del gioco offensivo, esibito nellul tima stagione, la Viola pu ag giungere la qualit e lespe rienza degli innesti mirati, ag giunti al gruppo. Il Napoli di Benitez e lInter di Mazzarri re stano progetti in embrione: per ragioni diverse, ciascuna po trebbe diventare lantiJuve in un campionato che dovr tene re docchio anche Roma e La zio. Fateci caso: il circolo vir tuoso acceso dalla squadra di Conte uno stimolo che conta gia tutti i piani alti. Forse il ri lancio della Serie A ha gi pre so corpo senza avvertirci uffi cialmente.
RIPRODUZIONE RISERVATA

24

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

25

SERIE B IL PERSONAGGIO

Dybala promette: d Amichevoli Stupir Palermo col mio talento


HA DETTO SPEZIAPORDENONE 32

BRESCIAALTA VALLE CAMONICA 81

Ebagua rompe il ghiaccio Caracciolo doppietta Poi Lisuzzo e Sansovini Felipe fa il fenomeno
TEMU (Bs) (g.p.l.) Seconda goleada in 4 giorni per il Brescia. Giampaolo ritrova Corvia in tandem con Caracciolo. LAirone contribuisce con una doppietta al 8 1 finale. Nella ripresa in evidenza Bertoli, 16 anni, slalomista di talento sulla fascia sinistra. E Felipe, che trasforma 2 rigori: cucchiaino da collezione e poi un sinistro preciso. MARCATORI Caracciolo (Bs) al 29 e al 40, Mitrovic (Bs) al 34 p.t.; Diouf (Bs) all11, Seck (Bs) al 19, Felipe (Bs) su rigore al 26 e su rigore al 45, Pacchiotti (Av) al 32, Ntow (Bs) al 36 s.t. BRESCIA P.T. (424) Arcari; Lasik, Paci, Daprel, Kukoc; Budel, Benali; Scaglia, Corvia, Caracciolo, Mitrovic. BRESCIA S.T. (424) Cragno; Mandorlini, Camigliano, Daprel (dal 29 Gerevini), Lancini; Finazzi, Diouf; Ntow, Seck (dal 29 Quaggiotto), Felipe, Bertoli. All. Giampaolo.

Un anno fa fu pagato 12 milioni, ma fece flop Ora ho pi fiducia, Zamparini non si pentir
DAL NOSTRO INVIATO

FRANCESCO CARUSO ST. LAMBRECHT (Austria)

Sulla tattica Preferisco giocare da punta centrale o essere aiutato da due esterni come Stevanovic (nella foto) e Troianiello o Lores

Quando arriv in Italia, un anno fa aveva appena 18 anni e fu presentato come lacquisto pi costoso della stagione e uno dei pi cari in assoluto: 12 milioni di euro. Ma Paulo Dybala non riusci to a dimostrare di valere tutti quei soldi. Gattuso convinto che possa fare la differenza e non smette di spronarlo. Sa bato, nellamichevole contro i serbi dellHajduk Kula, il pic colo talento argentino ha messo a segno un gran gol: Bello, s ha commentato il gioiello di Laguna Larga , ma soprattutto importante. arrivato nel momento crucia le della partita (quello del 22, ndr) ed stato prezioso anche per me. Questa rete mi d pi fiducia e mi fa ben spe rare per il campionato. Que stanno voglio fare vedere quello che non sono riuscito a dimostrare la scorsa stagio ne: fare capire a tutti perch Zamparini mi ha pagato cos tanto.
Trequartista Dopo i tanti esperimenti del campionato passato, Gattuso lo schierer trequartista dietro la prima punta: Preferisco giocare pi vicino allattaccante cen trale e meglio ancora se aiuta to da due esterni come Steva novic e Troianiello o Lores.

SAN VITO DI CADORE (Bl) (ma.ma.) Contro il Pordenone (Serie D), un sinistro di Ebagua allincrocio porta in vantaggio lo Spezia, dopo 18, nella prima gara stagione. Ma i dilettanti pareggiano con Zanardo, che trova un perfetto pallonetto per Guarna fuori dai pali. Ancora avanti gli spezzini con Lisuzzo di testa e poi Sansovini fa tris a inizio ripresa, nello stesso modo. Nel finale accorciano i friuliani per il 3 2 definitivo. MARCATORI Ebagua (S) al 18, Zanardo (P) al 25, Lisuzzo (S) al 31 p.t.; Sansovini (S) al 3, Zubolin (P) al 34 s.t. SPEZIA (433) Guarna (dal 1 s.t. Russo); Baldanzeddu (dal 17 s.t. Klapan), Ceccarelli, Lisuzzo (dal 1 s.t. Lollo), Migliore (dal 1 s.t. Ashong); Bovo, Porcari (dal 1 s.t. Moretti), Sammarco; Sansovini (dal 12 s.t. Ciurria), Ebagua (dal 1 s.t. Ferrari), Giovinco (dal 1 s.t. Henty). All. Stroppa.

Su Gattuso Mi sta caricando molto e mi spiega tutto quello che devo fare. Lo vedevo giocare ed era bravissimo a fermare proprio i fantasisti. Qui sta creando un gran bel gruppo

S PADOVAVAL VENOSTA 70

CROTONETORRE MELISSA 120

Subito Vantaggiato Melchiorri si fa notare

Goleada sotto lacqua Tripletta di Pettinari


CAMIGLIATELLO (Cs) (l.s.) Dodici gol del Crotone ai dilettanti del Torre Melissa. In evidenza Pettinari, Torromino e De Giorgio con Dezi in cabina di regia. Terreno quasi impraticabile per la pioggia che ha falsato la gara. Assenti Abruzzese, Suagher, Roman e i due Diakit per acciacchi muscolari. MARCATORI Dezi al 16, Saric al 21, Torromino al 23, Del Prete al 28, Torromino al 32, Mazzotta al 39, Pettinari al 43 p.t.; De Giorgio al 14, Taider al 24, Pettinari al 29, De Giorgio al 30 Pettinari su rigore al 37 s.t. CROTONE (433) Gomis (dal 1 s.t. Concetti); Del prete (dal 1 s.t. Matute), Cremonesi (dal 1 s.t. Raggio), Crisetig, Mazzotta (dal 15 s.t. Leto); Dezi (dal 15 s.t. Potenza), Galardo (dal 15 s.t. malerba), Saric (dal 15 s.t. Taider), Leto (dal 1 s.t. Tripicchio), Pettinari, Torromino (dal 1 s.t. De Giorgio). All. Drago.

Paulo Dybala, 19 anni, ha segnato 3 gol nellultimo campionato CHIFARI

Gattuso ripete sempre Paulo si deve svegliare, Dybala ri batte: Il tecnico mi sta cari cando molto e mi spiega tutto quello che devo fare. Da pic colo, in Argentina, lo vedevo giocare ed era bravissimo a fermare proprio i fantasisti come me. Qui sta creando un gran bel gruppo.
Lo spauracchio Molti si

chiedono se un giocatore cos tecnico e leggerino possa reg gere limpatto con la B e lui ri sponde: Non mi spaventa af fatto, siamo una squadra for te e in Argentina ho gi fatto la B lottando contro difensori agguerriti. Abbiamo lobbligo di tornare in Serie A e se stia mo uniti, con laiuto dei nostri tifosi, ce la possiamo fare.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Rivincita Voglio fare vedere quello che non sono riuscito a dimostrare la scorsa stagione: far capire perch Zamparini (foto) mi ha pagato cos tanto

MALLES (Bz) (m.m.) E di Vantaggiato il primo gol della nuova stagione del Padova. Sotto il diluvio i veneti hanno battuto 7 0 la rappresentativa della Val Venosta. La punta ha firmato una doppietta, cos come il neo acquisto Melchiorri, che si subito messo in mostra. Bello anche il gol di Osuji, un destro da fuori area allincrocio dei pali. MARCATORI Vantaggiato al 18 e al 19, Cuffa al 29, Osuji al 36 p.t.; Melchiorri al 24 e al 33, Schopf su autorete al 37 s.t. PADOVA (433) Colombi (dal 37 p.t. Anania, dal 15 s.t. Maniero); Legati (dal 1 s.t. Gallozzi), Cionek (dal 1 s.t. Bellemo), Trevisan (dal 23 s.t. Cionek), Barison; Cuffa (dal 1 s.t. Jelenic), Osuji (dal 1 s.t. Vicente), Ampuero (dal 1 s.t. Galli); Ciano (dal 1 s.t. Melchiorri), Vantaggiato (dal 1 s.t. Mbakogu), Raimondi (dal 1 s.t. Voltan, dal 35 s.t. Diakite). All. Marcolin.

TRAPANIRAIKA FURNTZ 110

ANCHE IL PESCARA NON GIOCA

Boscaglia gi felice: ritmo e un buon calcio


TARVISIO (Ud) (f.cam.) Boscaglia ha ottenuto ci che voleva dalla prima uscita: ritmo quanto pi possibile elevato e costante ricerca del gioco ragionato. I dilettanti austriaci del Raika Furntz sono stati infilati in velocit dalle incursioni di Vettraino, Gambino, Pacilli e Madonia. MARCATORI Abate al 12, Vettraino al 30, Finocchio al 34, Gambino al 42 p.t.; Pacilli al 5, Mancosu all8, Djuric al 17, Rizzato al 19, Madonia al 39, Martinelli al 42, Madonia al 45 s.t. TRAPANI P.T. (442) Marcone (dal 29 Dolenti); Lo Bue, Martinelli (dal 29 Pagliarulo), Priola, Da; Vettraino, Feola, Vitale, Finocchio; Abate, Gambino. TRAPANI S.T. (442) Dolenti (Nordi dal 20 s.t.); Garufo, Pagliarulo, Priola (15 Martinelli), Rizzato; Pacilli, Pirrone, Caccetta, Madonia; Djuric, Mancosu. All. Boscaglia.

Il nubifragio fa saltare lesordio della Reggina


(f.p o.da.) Due amichevoli in programma ieri sono saltate allultimo momento. La Reggina stata costretta a rinviare la sua prima uscita stagionale a causa della pioggia caduta in abbondanza a San Giovanni in Fiore (Cosenza). Il terreno al limite della praticabilit ha suggerito al tecnico Atzori di non fare disputare il test contro gli Under 21 dellEquipe Calabria. Non da escludere che lamichevole si possa giocare oggi nella vicina Lorica. Un lutto improvviso nella societ molisana del Fornelli, avversario del Pescara, stato invece la causa dellannullamento della gara, nonostante fossero arrivati nel centro montano aquilano tanti tifosi. Il tecnico del Pescara, Marino, ne ha approfittato per far giocare una partitella in famiglia.

SECONDA DIVISIONE IL CASO

Chieti, squadra ancora in alto mare E i tifosi simulano la presentazione

MERCATO DI B E LEGA PRO

Siena, due idee: Giacomazzi e Pulzetti Crotone su Morrone, Kone verso Cesena
La singolare forma di protesta di alcuni tifosi del Chieti contro limmobilismo della societ LETTIERI
GIANLUCA LETTIERI CHIETI

I tifosi del Chieti sono scesi in campo ieri mattina. E stavolta non soltanto in senso figurato. La parte pi calda della tifoseria neroverde ha contestato la societ simulan do la partenza per il ritiro di una squadra che non viene an cora allestita. I supporter ne roverdi si sono dati appunta mento nel piazzale dello sta dio Angelini: alcuni indossa vano maglia e pantaloncini da calciatori, altri giacca e cra vatta da dirigenti. Dopo la foto

Protesta contro limmobilismo del club. Congelata la presentazione del nuovo tecnico
di rito, spazio a una serie di cori e di esercizi col pallone. Meritiamo di pi, hanno gri dato sotto il sole, esponendo poi uno striscione dal conte nuto piuttosto chiaro (2013 14: giochiamo noi). Sabato il club abruzzese aveva annun ciato il ritorno in panchina di Gabriele Morganti. Ma, ieri

pomeriggio, stata annullata la conferenza stampa di pre sentazione, prevista per que sta mattina. Dopo le ultime contestazioni, prima di pren dere qualsiasi decisione legata alla prossima stagione voglio incontrare una delegazione della tifoseria per un faccia a faccia chiarificatore, ha detto il presidente Walter Bellia. Per il ruolo di direttore generale, dopo laddio di Luciano Di Giampaolo e Alessandro Batti sti, resta in pole position Vitto rio Galigani. Ma anche in tal senso non c ancora lufficia lit e nessuno si sbilancia.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Il Siena si fatto avanti per Giacomazzi (Lecce) e Pulzetti (Bologna), in difesa insiste per riavere Terlizzi. Altre di B Castiglia (Juventus) piace a Empoli e Carpi: i toscani lo vogliono in compropriet, gli emiliani in prestito con diritto di riscatto. Il Crotone ha chiesto al Parma il prestito di Morrone che valuta pure Carpi e Modena. Il Carpi spinge anche per Cellini (Juve Stabia) e Buchel (Cremonese). Catellani (Sassuolo) e Sculli (in cambio di Vukusic o Capuano) i nomi per lattacco del Pescara. Il Cesena va su Moussa Kone (Varese). A Modena pu arrivare Pinsoglio (Vicenza). Oggi Leali (Lanciano) firma con lo

Stefano Morrone, 34 anni LAPRESSE

Spezia. Su Inglese (Lumezzane) si inserita la Reggina. Domani Terracciano (Catania) firma con lAvellino. Latina su Alhassan (Novara). Lega Pro In Prima il Gubbio stringe per Cori (Entella) e Giallombardo (Ascoli). Cremonese ed Entella su Fabiano (Pro Vercelli). Triennale per Soddimo (Pescara) al Frosinone. Padella (Grosseto) piace al Vicenza. Il Barletta ha preso Cascione (V. Lamezia). In Seconda lIschia prende Falagario e Longo dal Bari. Sembroni (Aprilia) alla Pergolettese. Marotta (Bari) al Melfi.
BregaCalvi
RIPRODUZIONE RISERVATA

26

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

100 TOUR DE FRANCE LAPOTEOSI A PARIGI

v
identiKit & CARRIERA
Nato il 20/5/1985 a Nairobi (Kenya)
CHRIS FROOME

Froome, pazzo t
1 2

Vive a Montecarlo (Principato di Monaco) Altezza 187 cm Peso 66 kg Pro dal 2007 Le squadre
Konica

2007
Barloworld

2008 -2009
Team Sky

dal 2010

Le vittorie

16

DallAfrica allArco Sotto le stelle inizia la nuova era


Froome apre il futuro dopo gli anni di Armstrong Il tedesco Kittel fa poker: il signore delle volate
DAL NOSTRO INVIATO

(di cui 13 nel 2013)

tra queste Giro dellOman Criterium International Giro di Romandia Giro del Delfinato 3 tappe e la classifica al Tour
Bronzo olimpico 3 nella crono Londra 2012

15.45 con la fine della pedalata, continua alle 16.45 con 350 gi ganti del Tour (i corridori che hanno concluso la corsa almeno una volta: dei nostri c anche Ercole Baldini) sui pullman e con i quattro monarchi Eddy Merckx, Bernard Hinault, Greg LeMond e Miguel Indurain su una spider (totale: 18 Tour trionfali), prosegue con i 180 mezzi stravaganti e bizzarri del la carovana, finch sopraggiun gono i 169 superstiti (Westra ab bandona strada facendo). Dieci giri. La disperata evasione di Quinziato, Tankink e Valverde. Ai 2 il treno della Omega, allul timo km quello dellArgos per Kittel, che alla ruota ha in fila indiana Greipel, Cavendish, Sagan e Ferrari.
Brividi La volata dei Campi Elisi adrenalina e acido lattico, stress e brividi. Come tutte le volate. Ma questo un palcosce nico speciale, un teatro infini to: vincere qui d lillusione del leternit. Kittel lungo, Greipel esce a sinistra, Cavendish a de stra. Ma Greipel sinfrange con tro il vento, Cavendish, che pro cede quasi a zigzag, simbatte su una buca. Il verdetto lapolli neo Kittel, il gorilla Greipel, la palla di cannone Cavendish conferma la nuova gerarchia di una nuova generazione. Non so lo nelle volate. E mentre Froome varca il traguardo abbracciato ai compagni, il Tour del centenario ha gi lanciato il duello del pros simo: Froome campione e Quin tana sfidante, pi Nibali. Poi le cerimonie. I francesi grandeggiano. E il crepuscolo. Ma per la repubblica delle bici clette sempre pi lalba.
RIPRODUZIONE RISERVATA

MARCO PASTONESI PARIGI

Grandi Giri
2008 81 a 2h22 Tour da Sastre 2009 35 a 1h15 Giro da Menchov Ritirato 2010 Giro fuori tempo massimo

Una reggia come parten za, un arco di trionfo come arri vo. I giardini di Versailles per il via, il velodromo dei Campi Elisi come traguardo. Dopo 20 giorni di girovagare, esplorando Corsi ca e Bretagna, sfidando Pirenei e Alpi, confrontando pirati e corsari a due ruote, paragonan do pulci colombiane a tori slo vacchi, il Tour de France lascia i boschi dellAlta Savoia e allim provviso sfonda in Parigi. Che il mondo.
In notturna La giornata pi

tappa Aprica

2 a 13 2011 Vuelta da Cobo 2012 2 a 321 Tour da Wiggins 2012 4 a 1016 Vuelta da Contador 2013 Vincitore Tour

lunga, un ballo lungo 15 ore: il trasferimento allaeroporto di Lione, il volo in aereo a Parigi, il viaggio in pullman a Versailles, lattesa sui bus, la passerella rea le, la pedalata ciclotouristica, infine la kermesse metropolita na. Come una corsa su pista,

una gigantesca americana, per lultimo spettacolo. Ultimo an che come orario: dopo la prima volta in Corsica, dopo la prima volta della doppia Alpe dHuez, ecco la prima volta dellarrivo, se non in notturna, in serale. Il Tour a Parigi storia, tradi zione, anniversario. E omaggio e dedica, apoteosi e consacra zione, spettacolo e arte. E luci e suoni, folla e follia. E unopera zione commerciale e una pro mozione culturale, un messag gio industriale e una missione ecologista, una domenica di mezza estate da pi di un seco lo. Il Tour a Parigi Purito che fuma un sigaro, rinnovando lorigine leggendaria del suo so prannome, e anche del suo de stino: fumarsi via gli avversari. E lardoisier che espone, sulla lavagna, non il solito distacco fra fuggitivi e inseguitori verso Parigi il gruppo marcia compat to , ma un bravo a tous, bravi tutti. E la sfilata delle maglie

LE VITTORIE PER NAZIONI


Francia

18

Belgio

36

93
5 9

totale

13 12

Altri

Spagna Italia

Lussemburgo

3 Stati Uniti (cancellati i 7 di Armstrong) 2 Olanda, Gran Bretagna, Svizzera 1 Australia, Irlanda, Danimarca, Germania
GAZZETTA DELLO SPORT

gialla, bianca, verde e a pois come i primi della classe, come gli eroi della guerra, come la notte degli Oscar. Il Tour a Parigi la festa della repubblica delle biciclette. Sui Campi Elisi si comincia alle 14.30 con la partenza di una pe dalata non competitiva aperta a tutti su bici a noleggio, e alle

La guida / Hanno concluso 169 corridori E la quinta media Sul podio Quintana e Rodriguez
Quella stabilita ieri da Chris Froome la quinta media pi alta di sempre nella storia del Tour, la seconda se si esclu dono quelle stabilite da Lance Arm strong a cui sono state tolte le vittorie. Questa la classifica: 1. Armstrong, 2005, 41,654 km/h; 2. Armstrong, 2003, 40,940; 3. Pereiro, 2006, 40,784; 4. Ar mstrong, 2004, 40,553; 5. Froome, 2013, 40,542. ARRIVO 1. Marcel KITTEL (Ger, Argos Shimano) 133,5 km in 3.0615, media 43,0 km/h; 2. Andre Greipel (Ger, Lot toBelisol); 3. Mark Cavendish (Gb, OmegaPharma); 4. Sagan (Slk); 5. Fer rari; 6. Kristoff (Nor); 7. Reza (Fra); 8. Gene (Fra); 9. Bennati; 10. Fischer (Bra). 48. Quintana (Col) a 10; 51. Ro driguez (Spa): 128. Froome (Gb) a 53. CLASSIFICA 1. Chris FROOME (Gb, Sky) km 3403,5 in 83.5640, media 40,542; 2. Nairo Quintana (Col, Movi star) a 420; 3. Joaquin Rodriguez (Spa,

Gazzetta.it
Gazza

MEMORIAL NENCINIBALLERINI 6 JUNIORES COINVOLTI

Lurlo di Marcel Kittel, 25 anni: 4a tappa vinta AFP

T vf
RIVIVI LE EMOZIONI CON I NOSTRI VIDEO E GLI HIGHLIGHTS
54. 49. Malacarne a 1.4450. 169. Tuft (Can) a 4.27.55. Partiti 198, arrivati 169. Maglia verde (punti): 1. Sagan (Slk). Pois (montagna) e Giovani (bianca) 1. Quinta na (Col). Squadre: 1. SaxoTinkoff. ALBO DORO (recente) 2006 Pereiro (Spa), 2007 Contador (Spa), 2008 Sa stre (Spa), 2009 Contador (Spa), 2010 A. Schleck (Lus), 2011 Evans (Aus), 2012 Wiggins (Gb), 2013 Froome (Gb). MTB, LECHNERTABACCHI OK (m. gaz.) La bolzanina Eva Lechner e il trentino Mirko Tabacchi nuovi Tricolori crosscountry mountain bike a Nemi (Roma)

Suora esce di chiesa Investita dal gruppo


FRANCO CALAMAI FIRENZE

Katusha) a 504; 4. Contador (Spa) a 627; 5. Kreuziger (Cec) a 727; 6. Mol lema (Ola a 1142; 7. Fuglsang (Dan) a 1217; 8. Valverde (Spa) a 1526; 9. Na varro (Spa) a 1552; 10. Talansky (Usa) a 1739; 11. Kwiatkowski (Pol) a 1859; 12. Nieve (Spa) a 2001; 13. Ten Dam (Ola) a 2139; 14. Monfort (Bel) a 2338; 15. Bardet (Fra) a 2642; 16. Rogers (Aus) a 2651; 17. Moreno (Spa) a 3234; 18. Bakelants (Bel) a 3551; 19. Porte (Aus) a 3941; 20. A. Schleck (Lus) a 4146; 21. Serpa (Col) a 4508; 22. Gadret (Fra) a 46; 23. Anton (Spa) a 4807; 24. Rol land (Fra) a 5215; 25. P. Velits (Slk) a

Sul nostro sito, puoi rivivere le emozioni del Tour de France numero 100. Con i nostri video esclusivi, gli highlights dellultima tappa da Versailles a Parigi, le intervistevideo a Manuel Quinziato (Il Tour ci ha detto che...), Roberto Ferrari e allo spagnolo Juan Antonio Flecha: uominisquadra, dal lavoro oscuro ma decisivo

Si sfiorato il dramma al Memorial Gastone Nencini e Franco Ballerini, gara nazio nale juniores disputata ieri a Caldine (Fi) su un circuito che figura anche nel percorso dei Mondiali di settembre. Dopo una quarantina di chilometri, il gruppo (130 corridori) transitato velocissimo da Via Faentina, periferia fiorentina, e, giunto nel tratto in cui la se de stradale si restringe, ha in vestito una delle due suore che attraversavano la strada allal

tezza della chiesa. Nellimpat to, maxicaduta di corridori e della suora. Laltra svenuta. Alle due ambulanze al se guito della corsa se ne sono aggiunte altrettante per tra sportare tutti i feriti allospe dale di Careggi. I sanitari han no medicato ferite e contusio ni a tutti gli infortunati. Sei corridori sono stati trattenuti, poi 5 dimessi e uno ricoverato per accertamenti. La suora, 75 anni, ha riportato un trauma cranico (dalla testa aveva per duto anche del sangue) ed un trauma addominale. La corsa stata subito annullata.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

27

trionfo in giallo
3 4 5

4
ITALIA, MALE COME NEL 1985
Partiti 18 arrivati 16 Migliore Malacarne LItalia aveva 18 corridori al via del Tour, arrivati 16: ritirati Malori e Bono. Una sola vittoria: Matteo Trentin a Lione, 14a tappa Il bellunese Davide Malacarne, 26 anni, iridato jr cross 2005, il migliore italiano: 49. Uguagliato il peggior risultato di sempre, Tour 1985: Roberto Visentini 49.

La mia maglia superer lesame del tempo


Il re sorride timido sotto la luna. Sul podio pensa alla madre e si commuove. La dedica ai meccanici: Il mio successo il loro
DAL NOSTRO INVIATO

CIRO SCOGNAMIGLIO twitter@cirogazzetta PARIGI

InKenya

Una favola iniziata a Nairobi


Foto 1 Lo riconoscete? E Chris Froome nel 2007 a inizio carriera Foto 2 Sul podio con il colombiano Quintana e lo spagnolo Rodriguez FOTO BETTINI Foto 3 Passa sotto lArco di Trionfo: al suo fianco Matteo Trentin, unico italiano vincitore di tappa, e pi indietro Mark Cavendish AFP Foto 4 Il bacio con la fidanzata Michelle AFP Foto 5 Il re del Tour, felice BETTINI

Sorride timido e incredu lo. La luna alta in cielo e ha lo stesso colore della maglia che porta addosso. Chris Froome sembra piccolo piccolo nella fa volosa notte di Parigi, tra fuo chi dartificio e scenografie mai viste, sui Campi Elisi e con lAr co di Trionfo sullo sfondo. Ma sul podio, alla fine di un discor so emozionato e commosso lattesa dedica alla mamma Ja ne, morta, lo ha fatto quasi piangere che trova le parole che resteranno per sempre, co munque vadano le cose: La mia maglia gialla superer lesame del tempo.
Famiglia La fidanzata Mi chelle Cound lo aveva gi ab bracciato e umanizzato: Quanta paura ho avuto duran te il Tour. Soprattutto nelle di scesa e negli sprint a folle felici t. Ho avuto paura che il mio Chris si facesse male. Ma sono cos fiera di lui. La linea bian ca, Froome laveva tagliata in

pioni e serpenti sulle strade del Kenia e finita (per adesso) in vetta alla corsa pi importante del mondo. Sul podio lo aspet tavano Eddy Merckx, Bernard Hinault, Miguel Indurain. Leg gende, con 5 Tour vinti a testa (come Anquetil), tornati in te sta ai libri di storia dopo la ver gognadoping di Armstrong. Una vergogna che Froome ha inteso seppellire con quelle pa role. Solo lui adesso pu ag giungere la necessaria forza dei fatti.
Gesto La festa andata avan ti a lungo nella notte, innaffiata da champagne di primordine, in un ristorante esclusivo pre notato dalla squadra non lonta no dai Campi Elisi. Una festa che di fatto era gi cominciata sabato sera. Sky aveva organiz zato un brindisi prima della ce na. I meccanici per stavano ancora lavorando, nel cortile dellalbergo. Ed stata proprio la maglia gialla a prendere lini ziativa: Il mio successo il lo ro successo. Devono partecipa re. Usciamo e andiamo a bere un bicchiere con loro. Froome rispetta tutti e anche per questo

Gran festa con David Kinjah che in Kenya mise in bici Froome AP

parata. Perfetto per i fotografi. Esattamente al centro, quasi un minuto dopo i satanassi dello sprint: 3 compagni alla sua si nistra, tre compagni a destra, il fratello Richie Porte e lo spa gnolo Davide Lopez i pi vicini e abbracciati a lui. Copione cer to gi visto, anche nel corso della tappa, con i brindisi di ri to in gruppo e la processione dei saluti. Ma Froome lha reso speciale con la sua storia, ini ziata in mountain bike tra scor

da tutti viene rispettato. Scott Mitchell, il fotografo della squadra, amico personale di Bradley Wiggins e non lo na sconde: Lo conosco da anni, Chris da molto meno tempo. Ma ho lavorato molto bene con lui. E calmo, ma gli brucia den tro il fuoco della competizione. Lo scatto migliore stato dietro le quinte della tappa di Annecy, quando ha capito di avere vinto il Tour e si sciolto in un sorriso che voleva dire: Ho finito il mio lavoro. Sullaereo che da Lione lo ha portato ieri mattina a Parigi, Froome (che dovrebbe tornare alle corse al Giro del Colorado, 1925 agosto, con Wiggins, ieri assente sui Campi Elisi) si fatto poi fotografare in cabina di pilotaggio. A Ver sailles, alla partenza, la maglia gialla Chris era calma come il primo giorno. Il bus di Sky era parcheggiato in Avenue de Pa ris, nome quantomai simboli co. Era proprio Parigi la meta del viaggio fantastico di Froome. Ma qualche ora pi tardi, in una notte da favola, as somigliava di pi a un meravi glioso punto di partenza.
RIPRODUZIONE RISERVATA

49. Malacarne a 1.4450 55. Cunego a 1.5938 71. De Marchi a 2.2311 76. Man. Mori a 2.2819 84. F. Gavazzi a 2.3908 85. Quinziato a 2.3934 92. Tosatto a 2.4739 94. Moser a 2.5327 95. Gasparotto a 2.5336 107. Bennati a 3.0555 111. Marangoni a 3.1001 117. Sabatini a 3.1840 128. Favilli a 3.3119 137. Cimolai a 3.4031 142. Trentin a 3.4530 157. Ferrari a 4.0209

28

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

VELA COPPA AMERICA E TRANSPAC


NELLA SECONDA REGATA DI VUITTON CUP I NEOZELANDESI ROMPONO LA VELA DI PRUA MA SI IMPONGONO CON UN VANTAGGIO DI 220

New Zealand, altra lezione a Luna Rossa


LUCA BONTEMPELLI SAN FRANCISCO

Emirates Team New Ze aland una montagna anco ra troppo alta da scalare per Luna Rossa. Il secondo scon tro diretto tra i sfidanti pi accreditati della Louis Vuit ton finito come il primo, con una nettissima vittoria dei neozelandesi. Il vento ha combattuto con la nebbia, con la temperatura che in questi giorni scende durante la notte ben sotto i 10 gradi, ci ha messo un po a risalire. Alla fine si stabilizzato ben sopra i 15 nodi, non troppo lontano dal limite dei 20, sfiorato ma non raggiunto sotto un cielo rimasto grigio

per tutto il giorno. Se la prova di debutto aveva offerto po chissime emozioni, stavolta andata ben diversamente. In partenza il meglio per i nostri colori.
Reazione Umiliato al debut

to, il timoniere della Luna, linglese Chris Draper ha rea gito benissimo riuscendo, do po un combattuto preparten za, a posizionarsi sopravvento al suo avversario Dean Barker al colpo di cannone del via. Non ci ha messo molto per il neozelandese a sfilare da sotto di bolina arrivando in testa al la prima boa. Nel primo lato di poppa Luna Rossa ha contenu to il distacco, sembrando pi brillante del solito. Ma il pano rama era destinato a mutare

completamente nel secondo lato di bolina. Mentre naviga va senza particolare pressione su New Zealand si rotta la drizza della vela di prua, cio quanto la sostiene sullalbero. La vela prima si afflosciata, poi a bordo hanno deciso di la sciarla in mare. Il gommone della squadra si subito acco dato per il recupero e, per la verit, nella circostanza ha certamente danneggiato Luna Rossa che stava provando a re cuperare. Il catamarano italia no stato costretto alla virata per togliersi di mezzo, ma in tanto New Zealand navigava senza la vela di prua e in quel momento mancavano ancora due terzi della regata alla fine. Sembrava una occasione doro per la barca italiana, diven

gia chiamate i Carabinieri e fate arrestare chi lo sostiene (insieme ad aver fornito la zappa ai progettisti navali per una nuova professione). Sappiate che nessuno lo ave va previsto nonostante che in decine qui prendano lauti sti pendi per sdottorare su cata marani e dintorni.
Disastro? Ipotesi due: Lu na Rossa un disastro. Dac cordo, il distacco finale (220) meno met di quel lo del debutto, abbastanza per far dire allo skipper Max Sirena, subito dopo il tra guardo: E un bel salto in avanti, la combinazione del lavoro dellequipaggio e le modifiche tecniche hanno dato buoni frutti. Siamo sulla buona strada. Lo skipper certo, ottimista per contrat to. O forse sa cose che nessu no conosce. Speriamoci.
RIPRODUZIONE RISERVATA

New Zealand si dimostrata pi forte anche nella seconda regata

tata tuttaltro. Incredibilmen te pur privo della vela anterio re New Zealand risultava qua si sempre pi veloce dellav versario italiano che invece poteva contare sul guardaro ba completo. E conseguente

mente il distacco cresceva an zich scendere. Prima ipotesi: se davvero questi catamarani vanno pi veloci senza vela davanti, la prossima volta che sentite dire che la coppa Ame rica sia la regata della tecnolo

DAL NOSTRO INVIATO

GIAN LUCA PASINI HONOLULU (Hawaii, Usa)

Maserati, Maserati cross the line. La radio grac chia e certifica che questa Transpac finita qui: davanti a un cratere vulcanico oggi parco nazionale, in unacqua tanto blu da sembrare dipinta con il computer, quella dove le balene vengono a riprodur si dopo viaggi infiniti dal lAlaska. Sembra di stare in un film: ci sono anche le signore con i fiori e un cantante con lamplificatore che intervalla il suo repertorio folk con uno dei pi classici Aloha Mase rati. Benvenuto. Non appena la barca di Giovanni Soldini si

Aloha Soldini

I PROSSIMI MESI

Ora si va in Cina Poi forse Citt del CapoRio


Venerd 25 a Honolulu prevista la premiazione di questa 47a Transpacific. Poi per Maserati un lungo trasferimento verso Ovest, non pi regate, ma un viaggio (non certamente agevole in questa stagione, come ha detto lo skipper, un viaggio maschio) verso la Cina. Con probabile prima tappa ad Hong Kong. Come accaduto gi in California fra settembre e ottobre sono previsti appunta menti lungo la costa cinese, mercato molto interessante per Maserati (auto). E non escluso che in questa fase Maserati non partecipi a qualche regata. Poi un altro lungo trasferimento verso occidente, fino a Citt del Capo, in Sud Africa, per partecipare (probabilmente, non certo) alla Citt del Capo Rio de Janeiro, prima di tentare nel 2014 il record del Nord Atlantico da New York allEuropa, chiodo fisso di Giovanni Soldini e gi sfumato lanno scorso.

Lo skipper: Con venti leggeri questa barca non d il meglio Ma ci rifaremo Il presidente Fiat: Una settimana volata. Ricordo le aurore sul mare: fantastiche
attracca al molo di Honululu, davanti a una foresta di grat tacieli
Secondo posto E andato
Oceano Pacifico 2.225 miglia nautiche (4.120 km circa)

Ca ifornia
San Pedro (Los Angeles)

USA

Point Fermin

Hawaii
Honolulu

MESSICO

Cape Diamond

tutto molto bene: ho anche imparato diverse parole di mandarino (non parolacce preciso!) grazie a Tiger, John Elkann scherza mentre scende da Maserati sotto un sole gentile come un martello sui calli. Sorridono tutti gli uomini di Soldini adesso che la regata finita. Non anda ta come sognavano alla par tenza (cercavano il record sulla rotta Los AngelesHono lulu, oltre 2225 miglia, o al meno la vittoria di classe), in vece si devono accontentare di un secondo posto alle spal le di Ragamuffin, in un tempo ufficiale di 7 giorni, 5 ore e due minuti. Ma per come si era messa a un certo punto era difficile fare di pi, con venti leggeri questa barca non d il meglio di s. Lo sapeva mo, spiega Soldini. Come in un film signore giunoniche, eleganti e truccate, nonostan te la temperatura, mettono al collo di Soldini e dei suoi uo mini corone di fiori profuma te. Qualcuno lancia la battu ta. Servono a bilanciare lodore di chi scende dalla barca dopo una settimana di

Fiori e balletti Maserati arriva alle Hawaii


Soldini: Siamo secondi, ma va bene cos John Elkann: Unesperienza impagabile
navigazione... ridono tutti.
Pesci volanti E stata una grande esperienza umana e velica racconta il presidente della Fiat per una volta con il capello riccio un po sceso causa salsedine . E stato an che faticoso aggiunge Elkann perch c stato da la vorare, condizioni di vento che cambiavano. E stata im pegnativa, ma molto bella. Anche perch devo dire che lambiente multiculturale che Giovanni Soldini ha creato, con un equipaggio che arriva da Paesi diversi, dalla Cina al

la Francia, alla Spagna, alla Germania, allItalia sicura mente unesperienza di vita molto intensa. Lo scambio che si crea in uno spazio ri stretto come quello di Mase rati. Un equipaggio incredi bile, mai un problema, mai un casino e devo essere sincero abbiamo fatto anche delle gran belle manovre, aggiun ge Soldini con un certo orgo glio.
Giacca e cravatta Ma tor nando alla vita del manager, giacca, cravatta e telefonino, porter qualcosa con se?

Tante le immagini. Avevamo i turni di notte dalle 4 alle 8 del mattino, quelle aurore sul mare sono state fantastiche. In realt una settimana vo lata: questa volta non abbia mo incontrato n orche n ba lene, ma solo pesci volanti che arrivavano direttamente sulla barca. Lunico rischio era di venire colpiti da questi esseri molto simili a piccoli aerei. Per fortuna non suc cesso. La preoccupazione era solo riprenderli e buttarli in acqua.
In Cina Non so se le date si

LEQUIPAGGIO DI MASERATI
Ecco lequipaggio di Maserati al completo. Dieci uomini, di cinque nazionalit diverse. Da sinistra: Boris Herrmann (Germania), Gwen Riou (Francia, in ginocchio), Pierre Laurent Boullais, John Elkann, Guido Broggi, Michele Sighel (in ginocchio), Carlos Hernandez (Spagna), Giovanni Soldini, Corrado Rossignoli (in ginocchio), Jianghe Teng (detto Tiger, Cina)

sincronizzeranno, ma sar in Cina pi o meno nello stesso periodo in cui ci sar anche Maserati aggiunge Elkann adesso che so anche qualche parola della lingua, sarebbe bello rifare una esperienza come questa. Vedremo se sar possibile. Il marinaio John torna nel mondo dei terricoli pieno di ricordi (fra cui quello non certo agevole della toilet te che su Maserati semplice mente non c... esperienza difficile, sorride), ma da fuo ri la sensazione che si imbar cherebbe gi domani...
RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

29

NUOTO MONDIALI DI BARCELLONA


TUFFI IN TESTA LA CINESE HE: DOMANI LA FINALE. I TEDESCHI FERMANO IL DOMINIO CINESE NELLA PIATTAFORMA SINCRO

Cagnotto sempre pi ritrovata Seconda nelle eliminatorie da 1 m


Il tecnico Bertone: La conosco da tanto, la alleno da poco. Facciamo 100 tuffi al giorno. Mi sorprende come impara subito
DAL NOSTRO INVIATO

MARISA POLI BARCELLONA

Cento tuffi al giorno, una videocamera a filmare tutto, un nuovo tecnico nel langolo (Oscar Bertone) e una carriera rimbalzata in al to dopo la batosta londinese. Tania Cagnotto piazza un al tro mattoncino per la rico struzione, dopo largento del 3 metri sincro con Francesca

Dallap, seconda nelle elimi natorie da 1 metro. Solo 2.85 punti la dividono dalla cinese He Zi in una giornata amara per Maria Marconi, con un ul timo tuffo da dimenticare do po unottima serie. Partiamo alla pari con le cinesi dice Bertone, tecnico della nazio nale giovanile azzurra e in tv per la trasmissione Jump, guida tecnica della Cagnotto da quando a gennaio ha deciso di riprovarci davvero.

Motivazione E Bertone a svelare i segreti della tuffatri ce pi iridata della storia ita liana, bronzo nel 2011 a Shan ghai. La conosco da tanto, la alleno da poco. Mi ha sorpreso per come impara subito, quan do le faccio fare un esercizio vuole sapere perch per farlo pi suo. Cento tuffi al giorno durante la preparazione, 15 in avvicinamento alle gare. A far le tornare la voglia non c vo luto molto, il nemico numero 1 resta la routine. Normale per una che si tuffa tutti i giorni da ventanni, mettersi l di nuovo ogni mattina non facile continua Bertone . In pi Ta nia una garista, una che si

esalta nella competizione. E cambiato qualcosa anche fuo ri, ora pap Giorgio filma tutti i tuffi di Tania, sta a lei decide re se il caso di rivedersi o no.
Coefficienti Il metodo fun ziona e, pur con la scelta di Ta nia di programmare anno per anno e senza scadenze pi lon tane, promette novit. A Bar cellona arrivata con meno tuffi nelle gambe. Lobiettivo alzare il coefficiente di diffi colt da un metro, la risposta di Cagnotto a Bertone stata un rilancio: Vuole qualcosa di pi difficile anche dai tre me tri, luno e mezzo rovesciato con triplo avvitamento e mez

zo che arriverebbe dopo un altro passo avanti anche da un metro. Vuole ancora mi gliorare, le tornata la fame, agli Europei giorno dopo giorno le ho visto cambiare espressione, ha cominciato a tirare i tuffi, a curare il parti colare per vincere. Per la fi nale di domani da battere c sempre la cinese He Zi , per una volta avvicinata nelle eli minatorie. Pu migliorare ancora convinto Bertone , da un metro credo che po che al mondo abbiano lele ganza e larmonia di Tania.
Stop Clamorosa sconfitta dei cinesi Cao Yuan e Zhang Yanquan nella piattaforma sincro, dopo tre ori consecu tivi si sono fermati al 3o posto dietro Germania e Russia (settimi DellUomo e Verzot to). A Shanghai la Cina dei tuffi aveva vinto 10 ori su 10.

Tania Cagnotto, 28 anni AFP

RIPRODUZIONE RISERVATA

DAL NOSTRO INVIATO

STEFANO ARCOBELLI BARCELLONA

RECUPERANO DA 03

Tocca al Settebello (con tro la Romania), e Sandro Campagna simmagina cos leffettoMundial: Tutti in pi scina, Barcellona invasa di bandiere tricolori, in finale noi e la Pellegrini il 3 agosto.
Campagna, loro olimpico 92 quanto la condiziona?

Setterosa brividi e poi rimonta su Kazakistan

La tv spagnola sta dedican do spazio alloro olimpico del 92, tornare a giocare qui 21 anni dopo, a me e Attolico ci fa rievocare tanti episodi, ed strano vedere scolpiti i nostri nomi sulla targa della piscina Picornell.
Come si costruisce un bis inedito consecutivo ai Mon diali?

Loredana Sparano, 18 anni

Bisogna sempre rimettersi in gioco, porsi traguardi nuovi come questo, per non dire dei Giochi di Rio 2016.
Timori di adagiarsi sugli al lori?

Bisogna sapersi evolvere, azzerare tutto e modificare pelle. Vedrete una squadra con accorgimenti tattici diver si per adattarsi agli avversari, qui basta non filmare 6 mesi le avversarie e perdi il filo.
Ungheria, Serbia, Croazia e Montenegro: chi teme di pi?

Gente di Campagna
Il mio Settebello come la Juventus di Conte
LItalia campione uscente esordisce con la Romania. Il c.t. oro olimpico a Barcellona 92: Noi eravamo pi malandrini
La nostra pallanuoto im plica un livello di attenzione massima per funzionare al meglio: obiettivo, stavolta, vincere con leggerezza.
Che Mondiali saranno que sti postolimpici?

Primo: quando entriamo in acqua dobbiamo ricordarci da dove siamo partiti, secondo non dobbiamo arrivare lessi alle partite senza appello. Con Romania e Germania rischia

strano vedere scolpiti i nomi dellItalia 1992 sulla targa della piscina Picornell
mo di soffrire, serve attenzio ne. Dobbiamo rispettare tutti e non temere nessuno.
Loro europeo alla Serbia, mondiale al Settebello, olimpi co alla Croazia (contro lItalia): non strano?

storia, qui abbiamo unaltra opportunit: questo gruppo meraviglioso deve solo ag giungere spirito nuovo, voglia nuova di vincere, senza obbli ghi.
Costretti a vincere per fare notizia?

la guida Oggi alle 18.50 diretta Rai Sport 1 E la 10 km con Cleri


Il Settebello campione del mondo in carica e vice campione olimpico de butter oggi alle 18.50 contro la Ro mania, poi giocher mercoled contro la Germania (18.50) e venerd con il Kazakistan (12.10). Negli ottavi di fina le incrocer il girone C composto da Serbia (bronzo olimpico, argento mondiale ed oro europeo), Ungheria (bronzo europeo), Australia e Cina. I GIRONI A: Montenegro, Spagna, Grecia, Nuo va Zelanda. B: Croazia, Canada, Usa, Sudafrica. C: Serbia, Ungheria, Australia, Cina. D: Italia, Germania, Romania, Kazaki stan. LA PRIMA GIORNATA Oggi: 9.30 MontenegroGrecia, 10.50 CroaziaUsa, 12.10 CanadaSudafri ca, 13 SerbiaAustralia, 17.30 Unghe riaCina, 18.50 ItaliaRomania (dir. Rai Sport 1 ed Eurosport), 20.10 Ger maniaKazakistan, 21.30 Spa gnaN.Zelanda. Ottavi: 28 luglio; quarti: 30 luglio; semifinali: 1 agosto; finali: 3 agosto. PALLANUOTO FEMMINILE Girone A: RussiaUzbekistan 226; SpagnaOlanda 1412. B: AustraliaNuova Zelanda 154; Ci naSudafrica 173. C: Stati UnitiGrecia 128; Canada Gran Bretagna 149. D: UngheriaBrasile 206; ItaliaKa zakistan 97. PROGRAMMA DI OGGI NUOTO FONDO Ore 12: 10 km uomini (Cleri, Sanzullo). NUOTO SINCRONIZZATO Ore 9: Solo li bero (Cerruti); ore 19: Squadra tecni co (finale). TUFFI Ore 10 e 17.30 (f): sincro 10 m donne; ore 14: finale 1 m uomini. IN TV dirette Rai Sport 1 ed Eurosport.

Dovrebbero essere meno stressanti e con meno pressio ni visto che non ci sar la qua lificazione olimpica.
Come sono i pallanotisti di oggi rispetto a quelli del 92?

(s.a.) Nessun fischio o tensione per la vicenda diplo matica e politica fuori, ma in acqua s: le kazake prima strin gono la mano alle italiane, poi le fanno soffrire. La partenza da brivido (03), poi 3 rigori di Tania Di Mario rimettono la partita in discesa, ma nel finale il Kazakistan non molla e cede di appena 2 gol. Sapevamo di dover soffrire, per molte ragaz ze il debutto emotivamente si sente di pi. E stata una parti ta speciale anche per il secon do portiere, Loredana (o Fabia na per legge) Sparano, la pi giovane ( nata nel 95) e quel la che si nota subito essendo di colore. Adottata da una coppia di Castelvolturno che ora vivo no a Napoli, ha due sogni: An dare ai Giochi e conoscere le mie origini. Ha un carattere particolare, la pallanuoto che pratica (dopo il karate) lha aiuta ad aprirsi al mondo. Stu dia allUniversit (dietetica). Probabilmente giocher con tro il Brasile. Per il Setterosa domani, match chiave con le ungheresi per non finire agli ottavi.
ITALIAKAZAKISTAN 97 (13, 50, 23, 11) MARCATRICI : 321 Jakayeva, 511 Alexandrova s.n., 702 Gritsenko s.n., 722, 805 e 826 Di Mario rig.; 946 Cotti s.n., 1151 Garibotti, 1452 Cotti s.n.; 1723 Emmolo, 1927 Palmieri, 2108 Turova, 2306 Akylbayeva 2359, Gritsenko s.n.; 2957 Bianconi s.n., 337 Akylbayeva s.n. ITALIA: Gigli, Pomeri, Garibotti, Radic chi, Queirolo, Aiello, Di Mario, Emmolo, Palmieri, Cotti, Frassinetti; n.e. Spara no. All. Conti. KAZAKISTAN: Zharkova, Shepelina, Akilbayeva, Turoba, Mirshina, Zubkova, Alexandrova, Glushkova, Jakayeva, Gritsenko, Rozhentsevar, Mussarova; n.e. Krassikova. All. Sazykin. ARBITRI: Taylan (Tur) e Ni Shi Wei (Cina). NOTE: sup. num. Italia 9 (4 gol), Kazaki stan, 10 (4 gol), usc. 3 f. Radicchi 2840, Alexandrova 2955, 3130 Di Mario.

Torniamo umili, ci rimet tiamo in gioco: siamo come la mia Juve e Giorgetti devesse re il nostro Tevez. Per me il calcio la Juve, con Conte ci scambiamo informazioni, ab biamo lo stesso approccio ma niacale e passionale. Contano le idee, la capacit di trasmet tere emozioni. Il nostro spirito devessere garibaldino.
Cosa sono i test attentitivi?

Pi tranquilli, noi eravamo pi malandrini tra siciliani, napoletani e romani. Adesso c la tecnologia, i social network ma io sono per il ri torno alla parola diretta, a so cializzare giocando anche con le playstation. Le medaglie si costruiscono anche cos.
Cosa la preoccupa?

Non dobbiamo avere pau ra di perdere, soprattutto i pi esperti devono capire che quanto stato fatto nella

Anche se perde, il rugby porta allo stadio 60 mila ap passionati, c un peso diffe rente: dobbiamo saperci pro porre meglio, sono ottimista perch le strade della comuni cazione sono infinite, in 23 anni la visibilit aumenter, conta lapproccio: magari dobbiamo inventarci lidea di creare eventi con piscine tem poranee nei palazzetti o al lArena di Verona, ne ho parla to anche col sindaco Tosi. E probabile che si torner insie me agli Europei di nuoto dal 2018, ma per un campionato spostato verso il mare non c speranza. Fino al 2021 i Mon diali saranno a luglio.
RIPRODUZIONE RISERVATA

GLI ALTRI RISULTATI DEI MONDIALI

A PAGINA 35

&

30

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

BASKE EUROPE

IL TECNICO

La mano di Sacripanti Dal 2007 i suoi ragazzi hanno vinto 3 medaglie


Sacripanti, per tutti Pino, ha progressione dellUnder 20 che 006. Bronzo nel 2007, argento nel ora la medaglia doro. In otto ioni, arrivato a giocare 5 emifinali. Canturino di nascita e crescita cestistica, ha esordito in panchina con la squadra della sua citt nel 2000. stato poi a Pesaro per due stagioni dal 2007 e a Caserta per 4 fino alla fine dellultima. Ora il ritorno a Cant. Qui a fianco i 12 ragazzi con il loro uolo, la squadra dellultima tagione, i minuti totali giocati e la media punti realizzati.

D. Monaldi g, 1.84 (Casale, Lega2, 251, media punti 1.8)

M. Fallucca g, 1.94 (Ferrara, Dnb, 261, m.punti 3)

M. Chillo ala/pivot, 2.00 (Imola, Lega2, 628, m.p. 7.1),

S. Tonut g. ,1.94 (Trieste, Lega2, 127, m.p. 3.1)

A. Della Valle g, 1.92 (Ohio State Un., Ncaa, 108, m.p. 2.5)

M. Lagan guardia, 1.88 (Biella serie A, 313, m.p. 4.1),,

M. Ruzzier play, 1.78 (Trieste, Lega2, 535, m.p. 6)

E. Lombardi ala, 2.00 (Brescia, Lega2, 277, m.p. 1.9)

M. Imbr play, 1.90 (Bologna, Ser.A, 541, m.p. 4.9)

A. Abass ala, 1.96 (Cant, Serie A, 20, m.p. 0.2)

D.Cefarelli ala. 1.99 (Caserta, Serie A. 44, m.p. 0.7)

A. Landi ala/pivot, 2.03 (Bologna, Serie A, 59, m.p. 2)

LUCA CHIABOTTI

Amedeo Della Valle rea lizza 17 punti nellultimo quar to, comprese le due triple con secutive che a 149 dalla fine spezzano in due la finale per loro: gli azzurri volano a +7 (6154), diventano 9 a 75 dal la sirena, ancora con unentra ta di Amedeo. LItalia batte la Lettonia 6760 davanti ai 6000 spettatori di Tallin schierati tutti per i nostri avversari e conquista la medaglia doro al campionato Europeo under 20, la quarta della nostra storia a livello giovanile, a 21 anni dal lultimo trionfo (quella volta fu lunder 22).
Sacripanti Pino Sacripanti

Oro Italia
Della Valle magico Under campione
Amedeo, votato Mvp, segna 13 punti di fila in 342: azzurrini fantastici, Lettonia al tappeto
al contrario spiega Sacri panti creando ancora pi spazio: ci ha dato grandi van taggi. Dedichiamo la vittoria ad Andrea Antonelli, un ragaz zo come i nostri. Personalmen te dedico un pensiero agli alle natori italiani delle giovanili, che ormai lavorano quasi ri mettendoci e hanno costruito questi ragazzi.
Partita La partita che non si era messa bene per gli azzurri, caduti a 11 nel secondo quarto sotto i colpi di Janis Berzins, 15 punti allintervallo, 26 alla fi ne, che a 20 anni gi il leader della sua squadra, il Valmiera, nella Lega Baltica. LItalia va al

corona una scalata iniziata 6 anni fa con il bronzo, diventato argento nel 2011 nella finale persa con la Spagna, e final mente doro oggi. E una sod disfazione enorme dice il co ach ottenuta da un gruppo meraviglioso, che ha lavorato con dedizione incredibile e co struita negli anni col lavoro da uno staff splendido. Poi c sta to il colpo da campione di qual cuno, ma quando abbiamo co minciato a difendere non ce n stata per nessuno. In attacco abbiamo avuto un protagonista diverso in ogni partita. Gli az zurri hanno giocato senza pivot di ruolo: Abbiamo aperto il campo liberando la linea di fondo e giocando i pick and roll

riposo con 1/10 da tre, sta a galla grazie a Landi e Tonut che segnano 12 dei 14 punti azzurri del secondo quarto. E che a ini zio ripresa, con Imbr, firmano il 155 del primo vantaggio (3836). Della Valle ancora a secco, segna i primi 2 punti sul 4340, latletismo di Abass ci aiuta ad allungare ma Berzins immarcabile. Otto a zero e sor passo Lettonia (5052). Man cano 5 alla fine, Della Valle, gi autore di due canestri decisivi allo scadere contro Spagna e Lituania, va al lavoro: in 342 realizza 13 punti consecutivi, con tre triple, una delle pi en tusiasmante prestazioni nella storia degli azzurri. Viene vota to mvp dellEuropeo, il leader che ci consegna il titolo ma tutta la squadra, che difende in modo straordinario, guidata da uno strepitoso Ruzzier in regia a regalarci un oro che ci fa pen sare al futuro con meno paura.
ITALIALETTONIA 6760 (913, 1418; 2311) ITALIA: Ruzzier 2 (1/1, 0/1), Della Valle 19 (2/5, 3/6), Abass 10 (3/7, 1/4), Cefarelli (0/1), Chillo 6 (1/2); Fallucca 2 (1/2), To nut 10 (1/3, 2/4), Lagan 3 (1/4, 0/2), Lombardi 4 (2/5), Imbr 4 (1/3, 0/4), Landi 13 (2/6, 2/8). N.e.: Monaldi. All. Sacripanti. LETTONIA: Jacovics 6 (3/5), Stelmahers (0/1 da 3), berzins 26 (4/4, 4/8), Silins 6 (2/5, 0/3), Gromovs; Vecvagars8(2/12, 1/5), Rekis (0/1), Krumins 4 (0/2, 1/2), Graziulis 10 (4/11). All. Stalbergs. NOTE T.l.: Ita 15/20, Let 12/18. Rim.: Ita 42 (Landi 8), Let 43 (Berzins 15). Ass.: Ita 7 Ruzzier 3), Let 11 (Jacovics 5). Fi nale 3 posto: SpagnaRussia 7063.

MAXIBASKET

Italia over 50 e 40 Due ori mondiali Boni 46 punti

Mario Boni, 50 anni


Giornata storica per il basket italiano che ha vinto altre tre medaglie doro, stavolta mondiali, nelle competizioni di maxibasket. A Salonicco, le nazionali azzurre hanno vinto loro nelle categorie Over 40 e Over 50. Oro anche per la rappresentativa Master Basket Italia. Neglio Over 50, gli azzurri hanno battuto la Slovenia 79 73 con 46 punti di Mario Boni. Gli Over 40 hanno superato la Grecia padrona di casa 82 71. KING (a.to) Dopo Hardy, la Virtus Bologna ai dettagli per Shawn King, 31enne lungo verticale di 2.08, nellultima stagione a Nancy con passaporto di St.Vincent e Grenadines.

La Nazionale Under 20 festeggia la medaglia doro, la quarta giovanile dopo quelle del 1992 dellUnder 22, del 1990 della under 18 e del 1991 dellUnder 16. La under 20 era stata argento nel 2011 FIBA

ATLETICA EUROPEI JUNIORES

La Malavisi rimane di bronzo 4x100 a sorpresa sul podio


Lazzurra si ferma a 4.20 e la Bruni quinta a 4.15 LItalia chiude con otto medaglie
DAL NOSTRO INVIATO

campionessa ha voluto esser ci.


Insperata La 4x100 un ro manzo. In batteria la Gran Bretagna non conclude la pro va, salvo poi vincere un ricorso e qualificarsi con una garabis, da sola; la Francia va sotto in chiesta, ma si salva, cos come la Germania. LItalia passa con Cassano ultimo frazionista al posto di Desalu: il giorno pri ma, dopo i 200, aveva avuto un malore. Per la finale per recupera, e mentre Francia e Inghilterra pasticciano, Fau sto con Isolano, Bilotti e Riga li confeziona una gara splendi da. La pioggia ci ha avvantag giato, avevamo provato molto in queste condizioni qui a Rie ti, anche se questa formazione era quasi inedita. Bello vedere cos tanta gente e sentire il tifo durante la finale, ma davvero ci siamo trovati di fronte a staffette di altissimo livello. Noi per siamo stati pi forti. Sorride anche la 4x400 don ne, che riscrive il primato ita liano di categoria con 33761, cancellando il 33882 di Guizzardi, Rossi, Perlino e Fontan del 1983. E impressio na Emilio Quazzola, che nei 3000 siepi quinto in 85565, migliorandosi di dieci secon di. Ho visto ragazzi che pos sono avere un futuro da cam pioni, chiosa Baldini. Forza, il viaggio appena cominciato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

i risultati

Record italiano della 4x400 donne: 33761


FINALI Uomini. 800: 1. Zwicker (Ger) 14958; 2. Botterman (Bel) 14980; 3. Morgana (Fra) 15004; 8. Migliorati 15346. 400 hs: 1. Chalyy (Rus) 4923; 2. Skorobogatko (Rus) 5013; 3 Paul (Gb) 5071. 3000 sp: 1. Seddon (Gb) 84591; 2. Bakha rev (Rus) 84781; 3. Tekal (Tur) 85454; 5. Quazzola 85565; 7. O. Zoghlami 85962; 12. A. Zoghlami 91742. Triplo: 1. Aghasyan (Arm) 16.01 (+1.4); 2. Pulli (Fin) 15.88 (0.1); 3. Kozlov (Rus) 15.85 (0.1); 6. Dallavalle 15.51 (+0.7); 9. Accetta 15.37 (0.0). Disco: 1. Szikszai (Ung) 64.75; 2. Percy (Gb) 62.04; 3. Dobrenkiy (Rus) 61.54; 7. Ragonesi 56.98; 12. Pila to 54.62. Decathlon: 1. Likhanov (Rus) 7975; 2. Cherkasov (Rus) 7790; 3. Nowak (Ger) 7778. 4x100: Finale: 1. Polonia 3980; 2. Germania 3996; 3. ITALIA (IsolanoBilottiRigali Desalu) 4000. Sem. II: 3. Italia 4022 (IsolanoBilottiRigali Cassano). 4x400: 1. Russia 30487; 2. Polonia 30507; 3. Gran Bretagna 30514; 7. Italia (RomanoContiCropelliVi gliotti) 31144. Donne. 1500: 1. Pryshchepa (Ucr) 41851; 2. Ennaoui (Pol) 42020; 3. Dybedokken (Nor) 42127; Stefani n.p. 5000: 1. Vastenburg (Ola) 160331; 2. Kettunen (Fin) 160379; 3. Ku dashkina (Rus) 160812. 400 hs: 1. McLean (Gb) 5726; 2. Medjid (Fra) 5734; 3. Troest (Dan) 5741. Alto: 1. Tabashnyk (Ucr) 1.90; 2. Yaryshkina (Rus)1.88; 3. Herashchenko (Ucr) 1.84; 10. Rossit 1.78. Asta: 1. Lutkovskaia (Rus) 4.30; 2. Pluim (Ola) 4.25; 3. MALAVISI 4.20; 5. Bruni 4.15. Lungo: 1. Miham bo (Ger) 6.70 (+0.9); 2. Sawyers (Gb) 6.63 (+0.5); 3. Bekh (Ucr) 6.44 (0.3); 8. Cestonaro 6.07 (+0.5). Giavellotto: 1. Flink (Sve) 57.91; 2. Hussong (Ger) 57.90; 3. Kolak (Cro) 57.79. 4x100. Finale: 1. Gran Bretagna 4381; 2. Francia 4400; 3. Olanda 4422; 6. Italia (PiergalliniGalimbertiCor bucciHerrera Abreu) 4534 (sem. I: 4. Italia 4524). 4x400: 1. Polonia 33263; 2. Russia 33336; 3. Germania 33340; 5. Italia (VitaleMorelliLukudoPasquale) 33761. LA GRAN BRETAGNA PRIMA NEL MEDAGLIERE Dopo quattro giornate di gare il medagliere finale vede in testa la Gran Bretagna con 19 medaglie (9 ori, 6 argenti e 4 bronzi) davanti a Russia e Germania. Italia ottava con 8 me daglie: 1 oro (Cestonaro/triplo), 4 argenti ( i gemelli Di ni/5000 e 10.000; Perini/110 hs, Minei/marcia) e 3 bronzi (Bortolato/martello, Malavisi/asta e 4x100 maschile).

te della Fidal, Alfio Giomi e con un sapore dolce e amaro. Perch il bronzo della 4x100 maschile era inatteso e il terzo posto di Sonia Malavisi nel lasta meno di quanto ci si aspettasse.
Psicodramma Lasta femmi nile inizia con 50 di ritardo, dopo un temporale che rende la pedana lenta. Quando si ri parte c subito una sorpresa. La russa Alena Lutkovsaia, 17enne allieva argento ai re centi Mondiali di Donetsk, en tra a 4.20, pi di quanto osino fare Malavisi e Bruni, le favori te. Sonia supera 4.05 al secon do tentativo e 4.20 al terzo. Non lei, sale ma non ha dina mismo. Per Roberta ancora peggio: un errore a 4.15, poi va subito a 4.30, mentre Lu tkovskaia e lolandese Pluim sono gi davanti e si prende ranno oro e argento. Le azzur re si alternano in pedana a 4.30, ma nessuna delle due ce la fa. E se Sonia si pu consola re col bronzo (Doveva andare meglio. Non sentivo pressio ne, evidentemente sbagliavo rincorsa ma non so perch, racconter), per Roberta un

SIMONE BATTAGGIA RIETI

Finisce con gli azzurri che invadono il prato del Gui dobaldi. Ridono, si fanno rin correre dagli splendidi volon tari, si concedono un giro di pista senza ansie, senza ambi zioni. Da questa volata stram palata spunta Eseosa Desalu, felice come un bambino. Batte tutti, su quella linea che poche ore prima laveva visto prece dere Francia e Gran Bretagna per il pi insperato dei bronzi. Chi invece non c, nel gruppo ne, Roberta Bruni. Se n gi andata. Gli Europei juniores dellItalia si chiudono con un bilancio pi che positivo, otto medaglie, 101 punti nella clas sifica come non ottenevamo da San Sebastian 1993, 26 fi nalisti, snocciola il presiden

dramma. Subito la consolano Ottavia Cestonaro e il tecnico Riccardo Balloni. Passa in zo na mista con le lacrime agli oc chi, ha uno sfogo di rabbia e se ne va. Le faccio i complimenti commenta Baldini perch poteva giustificarsi con linfor tunio al piede sinistro, ma da

Sonia Malavisi, 18 anni, allaperto ha gi superato 4.42 COLOMBO

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

31

TENNIS IL TRIONFO DI AMBURGO

HANNO DETTO

d il Film
Vittorie di fila in settimane consecutive Fabio tra i grandi
S
DUE VITTORIE AZZURRE CONSECUTIVE ADRIANO PANATTA NEL 1976 Prima di Fognini, Adriano Panatta vinse due tornei consecutivi: Roma il 30 maggio e Parigi il 13 giugno 1976 DUE VITTORIE CONSECUTIVE NEL 2013 RAFAEL NADAL Questanno, oltre a Fognini, solo Nadal ha vinto due volte di fila: AcapulcoIndian Wells e poi MadridRoma RECORD DI TORNEI CONSECUTIVI VILAS NEL 1977 E LENDL NEL 1981 CON 5 Vilas (Kitzbuhel, Washington, Louisville, S. Orange, Columbus) Lendl (Madrid, Barcellona, Basilea, Vienna e Colonia)

FULVIO FOGNINI (padre) Cerano volte che non potevo vedere una partita di mio figlio: troppi alti e bassi. Poi abbiamo scelto coach Perlas, con un notevole sforzo economico, ma ne valsa la pena: Fabio adesso ha trovato la giusta serenit

Fognini, secondo paradiso 4 19 E unimpresa storica


I NUMERI

vole di rovescio
DI PAOLO BERTOLUCCI

Dopo Stoccarda unaltra finale vinta in 8 giorni, annullando tre match point allargentino Delbonis: da oggi sale al numero 19
RICCARDO CRIVELLI

JOSE PERLAS (coach) Chi mi ricorda dei giocatori che ho allenato? Forse Moya, per la seriet sul lavoro. Fabio ha ancora limiti inesplorati: quello che mi colp la prima volta non fu lenorme talento, ma come soffriva per non riuscire a sfruttarlo

Stavolta non servono giri di parole: quella dellex cavallo pazzo Fognini una grandissima impresa. Fenomenale. Storica. Perch un italiano, maschio, che vince un torneo costruisce gi qualcosa che va molto oltre lor dinario. Per riuscirci due volte in otto giorni d la misura non solo di un talento finalmente espresso in pienezza, ma anche di una dimensione tecnica ormai prossima allempireo.
Leggenda e storia Bisogna tornare a Panatta, ai trionfi lon tani e imperituri di Roma e Parigi di 37 anni fa, per scorgere il no me di un azzurro capace di trion fare sul circuito due volte di se guito. Certo, quei successi pos seggono un alone sacro inavvici nabile nella leggenda del nostro tennis, ma un torneo di peso e prestigio come Amburgo manca va al movimento maschile dal 1991, quando Camporese si im pose a Rotterdam contro Lendl. Quindi Fogna pu gonfiare giu stamente il petto, in due settima ne tra Stoccarda e la citt sullEl ba ha inanellato 10 vittorie con secutive, regalandosi in pompa magna lingresso tra i primi 20 del mondo: Non mi sarei mai aspettato quindici giorni cos, ho giocato un grande tennis, unemozione grandissima. Di pi: se il numero 19 del ranking appare un premio adeguato e au spicabilmente da ingrandire, la posizione nella Race, cio la clas sifica stagionale, lo porta da 13 a ridosso di chi sogna di giocare il Masters a novembre. Gira il vento Gli americani lo chiamano momentum, il tocco di grazia che ti accompagna e che pu trasformare in oro ci

sce a uningiustizia con la sua an tica versione. Accade che il giudi ce di sedia, sulla palla break per largentino, chiama un warning a Fabio per aver perso troppo tem po a cambiare la racchetta che si era rotta. Decisione assurda, ma per quattro giochi Fogna esce let teralmente dal campo, macerato dalla rabbia e vittima atroce dei suoi soliloqui, fino a ritrovarsi sotto 41: Ero nervoso, sentivo la partita, stavo giocando il peg gior match delle ultime settima ne. Eppure avevo dormito benis simo, mi ero svegliato alle sei e avevo cominciato a pensare alla finale, al mio avversario, allecci tazione di un altro appuntamen to cos importante.
Psicologia Ma basta un clic, il servizio a zero strappato a Del bonis nel sesto gioco, per riaprire la contesa e restituire al match un giocatore trasformato. Nel tiebreak, la sorte bacia il pi for te quando il gaucho, sul primo match point (65), sbaglia una vole semplice semplice e sul ter zo (il secondo annullato da Fa bio con il servizio) spara a lato un dritto da fondo per uscire im mediatamente dalla scambio. Segnali. Un altro Fabio sarebbe stato un bollore di dubbi e ten sioni, questo capisce che adesso basta rimandare di l la palla a un avversario roso dalla pressio ne. Arriva un altro dritto sballato del povero Federico per dare il set al nostro, poi solo Fognini, di forza: Sono stato fortunato, lui ha giocato benissimo e meri tava di vincere, ma nello sport piccoli dettagli fanno spesso una grande differenza. A me ha aiu tato molto la moglie di coach Perlas, che psicologa. Ora con tano soltanto le meravigliose sensazioni che sto provando. E nata una stella.
RIPRODUZIONE RISERVATA

La nuova classifica di Fognini: meglio, tra gli italiani, solo Panatta (4), Barazzutti (7), Bertolucci (12), Camporese (18), Gaudenzi (18) e Seppi (18)

Sul cemento misurer la sua crescita


Finalmente ci siamo!
Aspettavamo questo Fabio Fognini da un paio di anni, incuriositi e affascinati da quel ragazzo talentuoso, spesso in gara con se stesso, che lasciava per strada situazionifavorevoli e che spesso inciampava sul pi bello della contesa, rischiando di gettare al vento il suo notevole patrimonio tennistico. Per fortuna il ligure si incamminato nella giusta direzione, affidandosi alle cure e allesperienza del coach spagnolo Perlas e sotto la sua guida ha dapprima raccolto soddisfazioni ad intermittenza per poi esplodere concontinuit sulla terra tedesca.Giocatore in grado di sviluppare tecnicamente un tennis solido basato su due ottimi fondamentali di rimbalzo, Fabio pu permettersi il lusso di guardare dallalto in basso la maggior parte dei colleghi quando la partita assume connotati prettamente fisici. Messe da parte ( speriamo definitivamente) le pause mentali e limitati gli scatti dira, pu mettere a frutto la mano educata e limprevedibilit del suo gioco. Dopo aver guadagnato il rispetto dello spogliatoio, raggiunto una classifica degna del suo talento e fatto il pieno di fiducia, dovr essere bravo a cavalcare il momento, a programmarsi con oculatezza e a porsi traguardi ambiziosi. Da questo punto di vista la trasferta sul cemento americano sar un banco di prova perfetto per continuare, con umilt, la salita e porre lasticella sempre pi in alto verso misure inebrianti.

Gli italiani vittoriosi ad Amburgo nellOpen di Germania: Nicola Pietrangeli nel 1960, Paolo Bertolucci nel 1977 e Fabio Fognini nel 2013

RICCARDO PIATTI (allenatore di tennis) Sono contento per Fabio, se lo merita e con lui la sua famiglia che lo ha sempre supportato. La persona pi importante nella vita di Fabio suo padre, uno riesce a dare energia allaltro. Adesso Fulvio sar orgoglioso

Fabio Fognini, 26, lottavo italiano ad approdare tra i primi 20 AP

Gli italiani ad aver vinto pi dei 2 titoli di Fognini: Panatta (10), Bertolucci (6), Barazzutti (5), Can (3), Gaudenzi (3) e Seppi (3)

che prima ti restava tra le mani come carbone. Perch la finale contro Delbonis, largentino nu mero 114 uscito dalle qualifica zioni e giustiziere in semifinale del declinante Federer, per erro ri, nervi tesi e obnubilamenti tec nici stata ad un passo dal tra sformarsi in una scena del passa to, del Fognini genio sregolato delle occasioni gettate. Per il vento adesso girato e dunque fortuna, concentrazione e deter minazione soffiano sulle guance del ligure. Che regala il primo set facendosi recuperare da 45 300 sul suo servizio per uno smash sotterrato, con il campo aperto, a 30 cm dalla rete e poi, nel secon do game del secondo set, reagi

Mi sono alzato alle sei pensando a questa partita, unemozione che mi eccita Sono stato fortunato, ma a volte piccoli dettagli fanno la differenza

1970

I punti Atp di Fognini: il n 15 Marin Cilic ha appena 105 punti in pi dellazzurro (2075)

AMBURGO (1.230.500 e,
terra), finale: FOGNINI b. Delbonis (Arg) 46 76 (8) 62.

LE ALTRE FINALI AL RIENTRO DOPO LA DELUSIONE DI WIMBLEDON, DOMINA A BASTAD

La Williams signora della terra: imbattuta nel 2013


Serena in stagione ha vinto 28 partite sul rosso e con il 53 torneo eguaglia la Seles
Niente di meglio che tor nare a vincere per dimenticare una sconfitta. Serena Wil liams si lascia subito alle spal le la delusione di Wimbledon e a Bastad, torneo da 180.000 euro sulla terra svedese, con quista il 53 titolo in carriera (settimo dellanno), egua gliando la Seles al nono posto tra le plurivittoriose.
Prima volta La numero uno del mondo aveva garantito la sua iscrizione gi dallanno

scorso, unassolut novit nel la sua programmazione, per ch non ha mai giocato un tor neo sul rosso in Europa dopo Wimbledon, preferendo sem pre ricominciare dal cemento americano. E c unaltra pri ma volta: mai aveva trionfato in un torneo International, quello di livello pi basso nel circuito Wta. Serena ha avuto un 2013 memorabile sulla su perficie meno consona: con il successo sulla Larsson salita a 28 vittorie e nessuna sconfit

ta sul rosso: E stato bello ve nire qui e vincere dopo un de ludente Wimbledon. Mi serve per ritrovare fiducia in vista del resto della stagione. A Bad Gastein, 180.000 euro su terra austriaca, primo succes so in carriera per la padrona di casa Meusburger.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Bastad, finale: S. Williams (Usa) b.


Larsson (Sve) 64 61.

Bad Gastein, finale: Meusburger


(Aut) b. Hlavackova (Cec) 75 62. RIECCO IVO A Bogot (Col, 638.085 $) quinto successo in carriera, ma pri mo dal 2008, per il croato Karlovic, sceso al n. 155 del mondo. Finale: Kar lovic (Cro) b. Falla (Col) 63 76 (4).

Serena Williams, 31 anni, questanno ha vinto il Roland Garros AFP

32

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

33

GOLF OPEN CHAMPIONSHIP

4
I NUMERI
I Major vinti Tre Masters di Augusta (2004, 2006 e 2010), un Pga Championship (2005) e lOpen Championship di ieri. Gli manca solo lUs Open dove si piazzato sei volte secondo, lultima un mese fa.

LITALIANO DOPO IL 10o NELLUS PGA 2009

Molinari nono Mai cos in alto in un Major


Francesco felice: Volevo ritrovarmi, ci sono riuscito

Phil Mickelson, 43 anni, con il trofeo e sul green. Il californiano ha chiuso lultimo giro con 66 colpi, lo score pi basso dellOpen. AFP REUTERS

Gioia Mickelson Il trionfo della famiglia perfetta


La festa con la moglie guarita dal cancro e i figli: Ho giocato il miglior golf della mia vita
DAL NOSTRO INVIATO

il cancro al seno e gli rimasta vicina nonostante il parere ne gativo dei medici: Phil un grande uomo, un grande mari to e un grande padre oltre che uno straordinario giocatore ha detto Amy ed essere qui con i nostri figli mentre incido no il suo nome sul trofeo commovente. E Phil: Ora posso puntare al Grande Slam di carriera, un segno, sono pronto.
Sconfitti Westwood era en trato sul tee della 1 in un bagno di folla, era il predestinato. Co me lanno scorso Adam Scott. Solo Tiger avrebbe potuto strappargli questo primo Major tanto sospirato. E invece... Ti ger partito male alla 1 con un bogey, non ha trovato il ritmo, si innervosito, ha iniziato a insultarsi da solo e ha chiuso a +2: Il campo diventato sem pre pi lento, di solito succede il contrario. Non sono riuscito a trovare il ritmo ma sento che il mio gioco c e posso final mente vincere un major. Il prossimo tra un paio di setti mane, no?. Westwood parti to bene, spegnendosi poco per volta fino a chiudere 3 colpi so pra par. E cos Lee resta un grande incompiuto: Arrabbia to? No, non mi arrabbio mai per il golf. Phil? Deve aver gio cato bene, se ha vinto. E se Lee non si arrabbia, il bellAdam Scott s, visto che fino alla 10 sembrava lanciato verso un in credibile bis dopo il Masters, una vittoria che avrebbe can cellato la delusione di Lytham 2012: Sono arrabbiato ha detto con quei 4 bogey ho la sciato scivolare una delle pi grandi occasioni della mia car riera. Storie di sorrisi e lacri me, storie di Open.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Vittorie consecutive Mickelson ha conquistato lo Scottish Open a Inverness la settimana scorsa. In totale ha vinto 49 titoli in tutto il mondo.

Francesco Molinari, 30, ha vinto 2 Ryder Cup AP


GULLANE

I Major giocati In 35 di questi si piazzato tra i primi 10.

84 50

FEDERICA COCCHI GULLANE (Scozia)

Immagini di trionfi e grandi sconfitte, lOpen Cham pionship ancora una volta ha fatto la storia. Quella di Phil Mickelson, lamericano sba gliato, quello che nessuno si aspettava potesse vincere. Quella di Tiger Woods, mai tanto vicino a tornare a vincere un Major dopo la caduta in di sgrazia. Quella di Lee Westwo od, pronto a trionfare per la prima volta in uno Slam davan ti ai 35mila di Muirfield, e quella di Adam Scott, lex per dente di lusso che dopo essersi riscattato col Masters ha sfiora to il bis nello slam. Alla fine, nella storia rester limmagine di Mickelson e del suo abbrac cio di famiglia con la moglie Amy e i tre figli dopo lultimo putt per il birdie alla 18.
Lefty A 43 anni, Mickelson

Anni dallultimo mancino Lultimo mancino a vincere lOpen Championship stato Bob Charles nel 1963.

Voleva ritrovarsi, recuperare la fiducia nel gioco, tornare a divertirsi come in questa stagio ne non sempre era riuscito. E lo ha fatto alla Francesco Molinari, con calma, serenit, senza eccessi di protagonismo. I risultati sono arrivati: un nono posto, miglior piazzamento in un Major, dopo il decimo dello Us Pga 2009. Chicco stato costante per tutto il torneo, rimanendo sempre agganciato a quelli che lottavano per i primi posti: Sono molto contento di com an data ha detto Francesco volevo ritrovarmi e cos stato, peccato solo per qualche putt in pi nelle prime buche, il risultato sarebbe stato ancora pi prestigioso. Lultimo giro stato spe ciale perch ho giocato con Mickelson ed stata una bella emozione vederlo vincere. Lefty amabile dentro e fuori dal campo: E sempre un piacere giocare con lui, gli piace parlare, non crea tensione. Sono contento che abbia vinto. Westwood? Evidentemente non ancora il suo momento per vincere un Major.
Programmi Da spettatore privilegiato, Molina ri d un giudizio sul giro di Lefty: Ha imbucato qualche putt da due metri, quelli che a lui danno pi fastidio, consentendogli di recuperare colpi importanti. Dopo questa settimana intensa, un po di meritato riposo: Qualche giorno di stop prima di volare in America per il Bridgestone e lo Us Pga. Campi diversi da questo, ma sono con tento del lavoro che ho fatto con Denis Pugh che stato qui tutta la settimana e mi ha aiutato. Ha studiato diversi video miei e ha capito cosa non andava. E poi c stata la spinta dei tifosi italia ni, ogni anno pi numerosi allOpen: S, ogni anno c pi gente. E bello, vuol dire che il golf sempre pi seguito. Ed molto merito suo.
f.co.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Phil Mickelson assieme alla moglie Amy e ai loro tre figli EPA

conquista il quinto Major (manca solo lo Us Open per lo Slam di carriera) ed la vitto ria di un mancino allOpen do po 50 anni. Lui, Lefty per tut

ti ma solo nel golf perch ha imparato a giocare imitando i movimenti del padre a spec chio. Una vittoria che arriva a una settimana da quella di In verness a Castle Stuart, la pa tria del golf, e dopo il secondo posto allo Us Open di questan no: S, sei secondi posti allo Us Open... con la raccolta punti dovrebbero darmene uno in omaggio ha scherzato. Lulti mo giro stato perfetto ha detto Phil ho giocato il mi glior golf della mia vita. C da credergli, un 66 che nessuno

era riuscito a segnare, nemme no il Westwood dal putter in candescente visto qui: Non avrei mai potuto immaginare di migliorare tanto il gioco sui links. Credetemi, giocare il mi glior giro della mia storia e ave re con me la Claret Jug una gioia indescrivibile. Un suc cesso dedicato alla famiglia, sempre al fianco di Phil che il giorno prima dello Us Open a Philadephia volato a San Die go per il diploma della figlia. Al Masters del 2010 la moglie Amy era reduce dalle cure per

Anni di Mickelson Nella storia dellOpen Championship il terzo giocatore consecutivo oltre i 40 anni a portare a casa la Claret Jug dopo Clarke (42 anni nel 2011) e Els (42 anni nel 2012).

43

la guida Secondo lo svedese Stenson


Cos nel 142 Open Championship, al Muirfield Golf Club (par 71) di Gullane (Sco), montepremi 6 milioni di sterline. 1. 3 Mickelson (Usa, 69 74 72 66, 281); 2. Par Stenson (Sve, 70 70 74 70, 284); 3. +1 Poulter (Ing, 72 71 75 67, 285), Scott (Aus, 71 72 70 72), Westwood (Ing, 72 68 70 75); 6. +2 Matsu yama (Giap, 71 73 72 70, 286), Johnson (Usa 66 75 73 72), Woods (Usa, 69 71 72 74); 9. +3 MOLINARI (69 74 72 72, 287), Mahan (Usa, 72 72 68 75).

LOPINIONE di STEFANO CAZZETTA

A PAGINA 25

&

TUSCANY OPEN PER IL MONZESE E IL SECONDO TITOLO IN CARRIERA

IN THAILANDIA

Sorpasso finale: il Mugello di Crespi


CAROLINA DURANTE

Record di precocit: vince torneo a 14 anni


Si chiama Pachara Khongwatmai ha vinto lOpen di Hua Hin, nel Sud del suo Paese, la Thailandia. E ha solo 14 anni. il pi giovane golfista di sempre a vincere un torneo professionistico. Pachara, che aveva ricevuto un permesso di una settimana dalla scuola per partecipare al torneo, ha vinto con 271 colpi, 4 di vantaggio dul secondo, e 13 sotto il par nel torneo valevole per il major Pga tour Asean (Sud Est asiatico). Oltre a intascare i 65.000 dollari del premio, Pachara ha tolto al giapponese Ryo Ishikawa il

Mentre lamericano Phil Mickelson si aggiudicava il 142 British Open, sui green dellUna Poggio dei Medici a Scarperia, (Fi) andava in sce na unaltra battaglia da brividi. Con un inizio poco incorag giante, il gioved, al 79 posto, il monzese Marco Crespi non si aspettava di ritrovarsi ieri a sollevare il trofeo del Mugello Tuscany Open, torneo in calen dario nel Challenge Tour. Ma

con lesperienza di 11 stagioni da pro, Crespi sapeva che va leva la pena tenere duro. E che un ritardo di 4 colpi quello che aveva dal leader al termine del 3 giro, il norvegese Knut Borsheim si pu recuperare, e chiudere da campione con il birdie scongiurando lo spareg gio e relegando lavversario al 2 posto. Ora sono in piena corsa per la promozione allo European Tour ha detto Cre spi, al secondo titolo nel Chal lenge Tour . Era lobiettivo dinizio anno. Crespi con las

segno da 25.600 euro vinto, ora al 6 posto nellordine di merito con 54.160 euro.
Bergamaschi Tra gli altri ita liani si distinto il 22enne neo professionista, Filippo Berga maschi, che ha concluso in 17 posizione con 276 (71 69 67 69, 8). Quello di Crespi il quinto successo dei professio nisti italiani nel 2013 (Matteo Manassero nel BMW PGA Championship, Andrea Pavan, Giulia Molinaro e Domenico Geminiani).

Pachara Khongwatmai, 14 anni AP


record che nel 2007 a 15 anni e 8 mesi vinse un torneo nel suo Paese. Tra le ragazze, la neozelandese Lydia Ko nel 2012 ha vinto il New South Wales Open quando aveva 14 anni e 248 giorni.

Marco Crespi, 35 anni,

34

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

Gli annunci si ricevono tutti i giorni su:

www.piccoliannunci.rcs.it agenzia.solferino@rcs.it
oppure nei giorni feriali presso lagenzia:

Milano Via Solferino, 22


tel.02/6282.7555 - 02/6282.7422, fax 02/6552.436
Si precisa che ai sensi dellArt. 1, Legge 903 del 9/12/1977 le inserzioni di ricerca di personale inserite in queste pagine devono sempre intendersi rivolte ad entrambi i sessi ed in osservanza della Legge sulla privacy (L.196/03).

AIUTO domestico offresi pulizie, giardinaggio, bricolage. Esperienza in barca. Possibilit alla pari. 338.69.42.096 CERCO lavoro come domestico, custode villa, cameriere. Possesso patente B. Tel. 327.79.77.950. SRILANKESE offresi cuoco, lavapiatti, cameriere, fattorino. Decennale esperienza, multilingue. Italia - Europa. 327.24.09.762 SRILANKESE pluriennale esperienza, offresi come autista, giardiniere, domestico, cuoco. Referenziato. Telefono 327.03.36.181 RAGIONIERE pensionato trentennale esperienza in campo amministrativo, bilanci, budget esamina proposte di collaborazione. Tel. 02.89.51.27.76. ITALIANA cerca lavoro part-time coma baby-sitter, badante Milano sud/centro. 331.34.04.475 SIGNORA sri-lanka offresi come baby sitter, domestica, ottima cuoca, in regola, ottime referenze. 320.64.71.343 BADANTE 48enne, esperienza pluriennale malati Alzheimer, ictus, Sla. 389.96.67.465 mail: luisrmr07@gmail.com BULGARA referenziata, pluriennale esperienza, offresi badante/domestica, fisso vitto/alloggio. Milano. 328.40.76.518

PONTE DI LEGNO centro super affare soggiorno cottura camera bagno giardino completamente arredato solo euro 129.000 incredibile ma vero direttamente dal proprietario CE: F - IPE: 150 kWh/mqa. Tel. 035.47.20.050 BANCHE multinazionali necessitano di appartamenti o uffici. Milano e provincia 02.29.52.99.43. INGEGNERE referenziato cerca bilocale/trilocale in Milano zona servita. 02.67.47.96.25

ADRIATICO www.gobbihotelgatteomare.it - Tel. 0547.68.05.51 Settimana 4-10 Agosto euro 450,00 incluso: pensione completa, scelta men, acqua, vino, spiaggia privata, pedal, piscine con bar, centro sportivo, biciclette, staff animazione. RIMINI Hotel Daria, 0541.47.88.42, metri 50 mare. Pensione completa compreso acquascivolo: luglio 40,00; agosto 45,00

A Sesto San Giovanni vi aspettiamo in un elegantissimo centro benessere. 02.24.83.506 ABBANDONATI a trattamenti benessere da euro 40. www.body-spring.it 02.91.43.76.86. ABBINA mente e corpo attraverso il rilassante piacere dei nostri massaggi olistici. 02.39.40.00.18 Milano. DELIZIOSO centro benessere italiano, massaggi olistici su lettino e futon. Vieni a conoscerci anche tu. 02.39.56.06.70 MANZONI elegantissimo centro italiano massaggi olistici, ayurvedici, ambiente confortevole, raffinato, climatizzato. 02.39.68.00.71 PROMOZIONE speciale per il mese di luglio massaggio, sauna, bagno turco a 50 euro. Locale climatizzato 02.87.06.93.30

BOX doppio. Vendesi. Viale Cirene. Non soggetto all'obbligo di CE. 02.88.08.31 MOLINO DELLE ARMI - moderni, razionali uffici 380 mq stabile direzionale. Prezzo interessante. Posti auto. CE: F - IPE 63,1 kWh/mca 02.88.08.31 REPUBBLICA /V.Veneto affittasi uffici luminosi 400 mq balconata ingresso indipendente, posti auto. Prezzo interessante. CE: F - IPE: 61,21 kWh/mca 02.88.08.31 TENCA Vittor Pisani vendiamo ufficio libero mq 129. CE: G - IPE: 187,5 kWh/ mca 02.67.07.53.08

RIMINI Hotel Jumbo 3 stelle 0541.37.06.19 - Sulla passeggiata, animazione, piscine, parcheggio, gratis parco acquatico. Offertissime last minute 28/7 - 4/8 euro 379,00 4-11/8 euro 459,00. Possibilit all inclusive. www.riminiin.it RIMINI Hotel Villa del Prato Tel. 0541.37.26.29 - Vicinissimo mare. Tranquillo. Confortevole. Cucina curata dai proprietari, scelta men. Verdure buffet. Colazione buffet. Luglio 39,00 - Agosto 39,00/49,00 - Settembre 34,00. Sconto bambini. VACANZE in Sicilia nel Parco dell'Etna (15 minuti da Taormina) a 30 euro/ giorno. Info: www.villamariol.it Tel. 340.98.80.452

ABILE autonoma gestione aziendale 360, amministrazione, commerciale, acquisti, redazione testi, 48enne, inglese, pc (office - outlook - gestionali web) piccole/medie aziende. miniunies@tiscali.it 392.50.00.993 ABILE impiegato commerciale, in mobilit, pluriesperienza ordini, offerte, bolle, inglese buono, francese ottimo, Office. 339.48.09.594. ADDETTA paghe e contributi pluriennale esperienza, esamina proposte. 393.16.20.197 DISEGNATORE meccanico. Ventennale esperienza offresi c/o studi tecnici o ditte. Settore impiantistico, disponibilit full-time. Tel. 366.97.27.587 ISCRITTO camera di commercio di Bergamo ruolo agenti e rappresentanti di commercio, enasarco, plurimandatario, perito, meta giurisprudenza, inglese, offresi, Tel: 320.44.78.378. valter.orru@alice.it RETI AGENTI massima qualit. Esperto creazione reti vendita crea appositamente per aziende clienti. 338.37.66.816 AUTISTA di fiducia con esperienza ventennale e referenziato serio offresi anche part-time. Cell: 333.95.76.523 AUTISTA operaio patente de adr cisterne radioattivi cqc rinnovato, libero subito. Cell: 348.06.24.604 BARMAN sommelier ottima esperienza R.E.C. esamina proposte serie lungo o breve termine. 340.64.21.270 GOVERNANTE di diverse tipologie di hotel, interessata a lavoro stagionale. Esperienza trentennale, munita di curriculum vitae. Immediata disponibilit. Cell: 347.83.38.711

ABBIAMO Milano collina 69.000 euro favolosa nuovissima villetta con giardino piscina 2 piani legni a vista possibilit camino prezzo folle ribassato del 40% zona immersa vigneti moscato e bonarda vista con scenario da favola atto subito uso immediato CE: C - IPE: 95,31 kWh/mqa. Tel. per vedere 035.47.20.050 ABBIAMO Pantelleria (Sicilia) 99.000 euro (accettiamo permute case auto camper etc..) 50 mt dal mare favoloso dammuso con solarium (30 mq) pronto arredato (4 posti letto) prezzo folle ribassato del 40% atto subito CE: E IPE: 110 kWh/mqa. Tel. per vedere 035.47.20.050 (ma anche pi grande... 6/8 posti letto). ALT! Liguria 5 Terre 69.000 euro mare a 100 mt favolosa suite alberghiera pronta arredata prezzo folle ribassato del 40% ne restano ancora 5 (erano 65) poi basta! atto subito piscina beauty farm CE: C - IPE: 84 kWh/mqa, telefona per vedere 035.47.20.050

ABBANDONATI a donne unicamente per te! Troverai quella giusta! 899.996.101 da 32 centesimi/minuto. VM18 MCI. CERCHI nuovi incontri? Evasioni intriganti? Semplice, veloce, economico. Chiama 899.996.101 da 32 centesimi/minuto. VM18 MCI. PADRONA autorevolissima 899.842.473. Viziosa 899.842.411. Euro 1,30min/ivato. VM18. Futura Madama31 Torino.

ADRIATICO Gatteo Mare Hotel Giuliana 3 stelle Tel. 0547.87.092. Climatizzato. Meravigliosa piscina. Parcheggio chiuso. Ultimissime 27 Luglio - 10 Agosto 434,00/455,00 settimanali. Bevande, spiaggia incluse. bambini scontatissimi - www.giulianahotel.com

ATTIVIT da cedere/acquistare artigianali, industriali, turistico alberghiere, commerciali, bar, aziende agricole, immobili. Ricerca soci. Business Services 02.29.51.80.14

Lappuntamento quotidiano 7 GIORNI SU 7 Annunci IN EVIDENZA


ARGONNE mq 140 piano alto, terrazino. CE: E - IPE: 137 kWh/mqa. 335.68.94.589 BILOCALE nuovo Gerusalemme/Sempione, panoramico, pronta consegna. CE: B - IPE: 42,7 kWh/mqa 02.34.59.29.72 BILOCALE nuovo 190.000,00 - Affori MM - Contesto signorile. CE: D - IPE: 111,1 kWh/mqa 02.66.20.76.46 ISOLA /Zara, edificio totalmente ristrutturato, bilocali, trilocali, terrazzo. Valore da Progetto CE: E - IPE: 133,94 kWh/mqa 02.49.45.87.61 PAGANO adiacenze. Nuovi attici, ottime finiture, luminosi, silenziosi. CE: B - IPE: 45 kWh/mq 02.88.08.31 VILLA indipendente - Villa di Serio (BG). Prestigiosa. Giardino, piscina. Prezzo interessante. CE: G - IPE: 213,8 kWh/ mqa 02.88.08.31
Spettacoli
Saldi Shop

Viaggi

CASA

Mostre

Corsi

LAVORO Eventi Ristoranti

CQUISTIAMO brillanti, gioielli firmati, orologi marche prestigiose, monete, argenteria. Il Cordusio 02.86.46.37.85 compriamo contanti, supervalutazione gioielli antichi, moderni, orologi, oro, diamanti. Sabotino 14 Milano. 02.58.30.40.26

Gli annunci si ricevono tutti i giorni feriali anche nella tua citt: BRESCIA : Sales Solutions T. 030/3758435, F . 030/3758444 COMO : T. 031/2287911, F . 031/262272 CREMONA : Uggeri Pubblicit s.r.l. T. 0372/20.586, F . 0372/26.610 GENOVA : T. 010/218783 MONZA : SPM Monza Brianza s.r.l. T. 039/394.60.11, F . 039/394.60.55 PARMA : Publiedi srl T. 0521/46.41.11, F . 0521/22.97.72

PUNTO D'ORO

Ogni giorno oltre 8 MILIONI DI LETTORI con labbinata Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport nelle edizioni stampa e digital

www.piccoliannunci.rcs.it agenzia.solferino@rcs.it www.piccoliannunci.rcs.it agenzia.solferino@rcs.it

automobili e fuoristrada, qualsiasi cilindrata, pagamento contanti. Autogiolli, Milano. 02.89504133 - 02.89511114.

ACQUISTIAMO

RIMINI : InAdrias Servizi Pubblicitari s.r.l. T. 0541/56.207, F . 0541/24.003 ROMA : In Fieri s.r.l. T. 06/98.18.48.96, F . 06/92.91.16.48

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

35

TUTTENOTIZIE & RISULTATI


Pallavolo WORLD LEAGUE IN ARGENTINA
Arco
COPPA DEL MONDO (gu.l.g.) LItalia chiude la 3a tappa di coppa del Mondo a Medellin (Col) con il secondo successo consecutivo nel mi sto compound con gli Sergio Pagni e Marcella Tonioli, che battono in finale la Danimarca 140136. Nellolimpico sempre pi in corsa per la finale di Parigi lolimpionico Mauro Nespoli: con il 5 posto che vale altri 13 punti in classifi ca generale lazzurro sale a 39 punti totali.

LItalia si consola con il 3 posto La Bulgaria cede al tiebreak


MARIO SALVINI

Atletica
SEMENYA LONTANA (si.g.) A Lapinlahti (Fin), la sudafricana Caster Semenya ha vinto gli 800 in 20448, ancora lontana dal minimo B iridato. Nei 100 hs, 1247 ventoso per Brian na Rollins. Uomini. 100 (+1.8): Bracy (Usa) 1009. 110 hs (+1.6): Porter (Usa) 1352. Lungo: Visser (S.Af.) 8.19 (+1.0). 100 hs (+2.4): Rollins (Usa) 1247 (b. 1265/+0.4). BORLEE Nei campionati belgi a Bruxelles, 4473 di Kevin Borle nei 400. Bene anche il gemello Jonathan, 2038 nei 200 (0.4). Don ne. 100 hs: (0.0): Zagre 1285. Ad Amsterdam (Ola). Uomini. 110 hs (+2.1): Smet 1352. Disco: Cadee 65.61. A Ustinad Labem (R.Ceca). Uo mini. Peso: Ivanov (Bul) 21.09 (r.n.); Prasil 21.01; Kovacs 20.70; 7. Storl (Ger) 20.00. Ad Atene (Gre). Uomini. 110 hs: (+1.4): Douvalidis 1334. Alto: Baniotis 2.32. Lungo: Tsatoumas 8.23. Triplo: Tsiamis 17.05 (+1.4). Donne. Asta: Kiryakopoulou 4.65. A Torun (Pol). Uomini. Pe so: Majewski 20.69. Donne. Asta: Rogowska 4.55.

Torniamo sul podio, di World League, dopo 9 anni. O, se preferite, restiamo sul po dio: se consideriamo le ultime manifestazioni (argento al lEuropeo 2011, bronzo olim pico). I due dati, combinati, descrivono la nostra soddisfa zione. Non cancellano del tut to lamarezza per non aver giocato al meglio la semifina le con la Russia, ma sono la prova che lItalia c. Nella fi nalina di questa 24ma World League, a Mar del Plata, ab biamo battuto ancora la Bul garia di Plac. Come nella fi nalina di Londra. Con unaltra novit di cui andare fieri: Luca Vettori. Mauro Berruto lo ha messo dentro a sorpresa. Spo stando Zaytsev in banda con Parodi, e lasciando fuori Sava ni. E lui, il 22enne opposto parmigiano diventa il grande protagonista, con 29 punti. Brutto avvio Eppure si co mincia male: il finale del pri mo set lascia basiti. Perch in realt fino ben oltre il secondo time out tecnico lItalia dava limpressione di esserci. Per, dal 2121 cede. Contrattacco di Sokolov, muro di Bratoev su Vettori, ancora Sokolov e 21 25. Il tutto senza che gli az zurri siano riusciti a prendere un solo muro in tutto il set. Ugualmente gli azzurri parto

no bene nel secondo, in cui cresce molto Vettori. Conti nuiamo ad avere difficolt al contrattacco, ma troviamo fi nalmente un paio di muri (Travica, sfruttando uninge nuit di Aleksiev, e Parodi). Teniamo sempre qualche pun to di vantaggio (massimo 18 15) e chiudiamo senza affan ni. E quando, finalmente, il muro si sblocca del tutto, an diamo anche in vantaggio. Succede nel finale di terzo set: ne prende due Birarelli (19 17), uno Parodi (2320). E

con il quarto (Travica) chiu diamo 2520. Vettori cresce Il set successi vo (con Milushev per Soko lov) sembrerebbe equilibrato. Peccato che per dal 1515, tra murate e ingenuit, lItalia subisca un parziale di 28. An nulliamo 3 set ball e finisce 2125. Il tiebreak fila via, per ch Vettori scatenato e i bul gari sbagliano. Il 157 como do. E meritato.
RIPRODUZIONE RISERVATA

ITALIABULGARIA 32 (2125, 2521, 2520, 2125, 157) ITALIA: Zaytsev 16, Beretta 3, Travica 4, Parodi 13, Birarelli 15, Vettori 29; Rossi ni (L), Piano. N.e. Giovi (L), Falaschi, Sa vani, Lanza. All. Berruto. BULGARIA: V, Bratoev 7, Yosifov 10, G. Bratoev 2, Aleksiev 20, Gotsev 10, So kolov 14; Salparov (L), Penchev, Milu shev 10, Skrimov 1. N.e. Samunev, Dimi trov. All. Plac ARBITRI: Espicalsky (Bra) e Cholakian (Arg) NOTE Spettatori. Durata set: 25, 34, 25, 25, 14. Tot. 116. Italia: battute sbagliate 14 vincenti 8, muri 9, errori 24. Bulgaria: battute sba gliate 14, vincenti 1, muri 17, errori 27.

Disabili
ATLETICA

La Minetti oro negli 800


E di Annalisa Minetti il primo oro azzurro ai Mondiali di atletica paralimpica di Lione (Fra). La cantante e modella, gi bronzo a Londra 2012 nei 1500m, ha vinto la finale degli 800 T11 (non vedenti), insieme alla guida Stefano Ciallella. Lazzurra ha anche stabilito il record dei campionati con 22182: Nei 200 piani strabiliante record mondiale di Oliveira (Bra): 2066 contro il 2130 di Pistorius.

LA GUIDA

Il podio azzurro vale un premio di 300.000 $


(a.a.) La World League 2013 ha riproposto le stesse finali dellOlimpiade di Londra. Semifinali: Italia Russia 1 3, Brasile Bulgaria 3 1 (25 12, 25 17, 23 25, 25 16; Wallace 24). Finali: 3 Italia Bulgaria 3 2; Russia Brasile. MONTEPREMI Oltre due milioni di dollari messi in palio per la Final six (1 milione al primo, mezzo milione al secondo, 300 e 150 mila rispettivamente al terzo e quarto) per un totale di 5 milioni e 700 mila dollari.

Baseball Bologna risorge e vince a Parma


(m.c.) Bologna torna alla vittoria espugnando Parma in rimonta con un quarto attacco da sei punti e tiene a distanza Nettuno, che com pleta len plein a Novara con quattro fuori campo. 14 turno, gara2. ParmaBologna 39 (v. Ober to, p. Starnai); GodoT&A San Marino 03 (v. Da Silva 3bv5so, p. Casalini, s. L.DAmico); RonchiPalfinger Reggio 38 (v. Bastardo, p. Petralia; hr Epifano, 3/3, 3pbc); NovaraNettuno 612 (v. De Santis, p. Di Tad deo; hr Sgnaolin, Harrison, Ambrosino 2). Classifica: Rimini 821 (235); Bologna 750 (217); Nettuno 714 (208); San Marino 679 (199); Parma 630 (1710); Reggio 519 (1413); Ronchi dei Legionari 321 (919); Novara 269 (719); Godo 179 (523); Grosseto 107 (325). AZZURRINI CAMPIONI (m.c.) LItalia Under 18 torna sul trono dEuropa. Gli azzurrini di Poma hanno conquistato il tredicesimo titolo junioresdellastoriasuperandoinfinale(93) la Repubblica Ceca, che li aveva battuti nelle qualificazioni. In vantaggio al 3, lItalia ha chiuso il match tra il quinto e il sesto attacco. Mvp del torneo Garbella (Aosta).

ro posizione nel ranking mondiale: Azerbai gian (16), Italia (17), Russia (20), Bielorussia (21), Ucraina (24), Francia (25), Austria (28), Polonia (29).

Nuoto Risultati Mondiali


NUOTO SINCRONIZZATO Duo tecnico (fina le): 1. KolesnichenkoRomashina (Rus) 97.300; 2. Jiang TingtingJiang Wenwen (Cina) 94.900; 3. CarbonellCrespi 93.800; 9. CERRUTIFERRO 87.800. Libero combinato (elim.): 1. Russia 96.740; 2. Spa gna 94.040; 3. Ucraina 92.860; 4. Giappo ne 91.590; 6. ITALIA (Bozzo, Callegari, Cat taneo, Deidda, Flamini, Lapi, Perrupato, Pezone, Schiesaro, Sgarzi) 89.030. TUFFI Uomini. Piattaforma sincro: 1. Klein Hausding (Ger) 461.46; 2. MinibaevChe sakov (Rus) 445.95; 3. Cao YuanZhang Yanquan 445.56; 4. SanchezGarcia (Mes) 442.86; 5. GuerraAguirre (Cuba) 434.49; 6. MezhenskyiGorshkovozov (Ucr) 425.52; 7. DELLUOMOVERZOTTO 386.25; 8. WooKim (S.Cor); 9. SoKim (N.Cor); 10. StanleyBonuchi (Usa) 372.84; 11. Kaptur Karaliou (Biel) 356.79; 12. Rios LoperaOr tega (Col) 354.30. Donne. Eliminatorie 1 me tro: 1. He zi (Cina) 287.70; 2. Cagnotto 284.85; 3. Wang Han (Cina) 284.00; 4. Cheong (Mal) 265.25; 5. Freeman (Usa) 263.00; 6. Ware (Can) 261.45; 23. Marconi 221.55.

Luca Vettori, 22, schiacciatore, sar titolare a Piacenza TARANTINI

Beach volley
Ippica IN FRANCIA NEL GRUPPO 2 DI MAISONS LAFFITTE Scherma I CONVOCATI: PARLAMENTARE E MAMMA DI DUE FIGLI
TRICOLORE (c.f.) Grosse sorprese nella tappa di San Teodoro (Ot) del Tricolore ma schile. Il successo andato al ligure Robert Torello ed al veneto Davide Dal Molin, prove nienti dalle qualifiche, vittoriosi 21 in finale su Fabrizio ed Emiliano Manni. Terzo posto per VanniCoelho de Brito per forfait di FeniliGiu melli. MartinoAndreatta non hanno passato la pool, BertoliAmore solo noni. Prima delle finali di Cesenatico (30 agosto1 settembre) resta solo la tappa femminile del prossimo weekend a Ravenna.

Omaticaya cuore e grinta Gran secondo nel Papin

Vezzali ha partorito meno di 3 mesi fa: far i Mondiali


Sciolte le riserve: ai Mon diali di scherma di Budapest (Ung) ci sar anche Valentina Vezzali. La triolimpionica tra i convocati per la rassegna irida ta dal 5 al 12 agosto. Il giorno della gara individuale, il 7 ago sto, saranno passati 83 giorni dalla nascita del secondogeni to, Andrea. Gi otto anni fa a Li psia 2005 la Vezzali fu convo cata (e vinse loro) solo 4 mesi dopo aver dato alla luce Pietro. Sono felicissima, mi sono im pegnata tanto per questo obiet tivo ha detto lazzurra in ritiro con le compagne a Norcia.

Boxe
LANCIA CAMPIONE (g.l.g.) A Guidonia (Ro ma) a sorpresa Manuel Lancia conquista il Tricolore dei leggeri togliendolo al pi naviga to Di Silvio. Verdetto contrastato, cos come tutte le dieci riprese. Decisive le ultime due, con Di Silvio che calato ed ha subito il ritor no dello sfidante. Risultati. Leggeri, camp. it.: Manuel Lancia (801) b. Pasquale Di Silvio (1651) p. 10 (9495, 9594, 9593). Super medi: Sniedze (Let, 916 2) b. Ranaldi (21) ko 2. Medi: Grimieri (9) b. Jonkus (Lit, 8161) p. 6. Superleggeri: Oi (1911) b. Golko (Pol, 911) p. 6. TORNA MARCHETTI (r.g.) A Viadana (Mn), il mediomassimo locale Cristian Marchetti (7), 31 anni, ex tricolore dilettanti (20042007), fermo da quattro anni per un problema alla spalla destra, tornato battendo Ortiz (Col, 1544) in 8 round. Nei superwelter Pinzi (3 01) b. Avosani (311) 6 t.

Rugby
MOGLIANO E ROVIGO AL VIA (i.m.) I cam pioni dItalia del Mogliano e il Rovigo si ra dunano oggi agli ordini rispettivamente dei nuovi tecnici Francesco Mazzariol e Filip po FratiAndrea De Rossi. Per Mogliano fissata unamichevole il 23 agosto con le Zebre. Per Rovigo alle 11 prima conferenza stampa di Mirco Bergamasco dopo il ritor no in Italia dalla Francia dove giocava fra Stade Francais e Racing Metro da 9 anni. Al via anche Petrarca e San Don.

Vorda (G. Benoist) domina il Prix Papin davanti a Omaticaya FORNI

Il Prix Robert Papin (gruppo 2, metri 1100) si con ferma terreno di caccia per gli italiani. A MaisonsLaffitte ne gli ultimi anni hanno vinto Rol ly Polly (2000) e Lui Rei (2008), mentre si sono piazza ti secondi Golden Titus, Shif ting Place e Magritte. Ieri la no stra carta era Omaticaya che ha fatto un figurone finendo al posto donore, battuta solo dal la favorita (17/10 la quota) Vorda (G. Benoist, trainer Phi lippe Sogorb) che ha mantenu to limbattibilit alla terza cor sa della carriera. Vorda alle vata dallitaliana Edy Srl ed nipote dellottima Val dErica. Omaticaya. allenata da Manila Illuminati e Vincenzo Fazio, partita forte dallo steccato 5, e Cristian Demuro lha tenuta sempre al comando nonostan te la figlia di Bernstein fosse sempre con la testa storta. Al linterno aveva Vedeux con cui

alla fine ha vinto la battaglia personale, ma nulla ha potuto contro lo scatto di Vorda che passata con superiorit di una lunghezza e mezza. Continua dunque la scalata di Omaticaya (figlia di Bernstein), partita da una vendere a Roma e arrivata ai secondi posti nel Primi Passi e soprattutto nel Papin di ieri.
DEMURO TERZO Solo terzo Mirco De muro ieri Grosser Preis von Berlin (grup po 1). In sella al campione in carica (e fa vorito) Meandre, finito dietro Nymphea (Dennis Schiergen, trainer il pap Peter) e Temida. RE A MONTECATINI Sabati notte a Mon tecatini facile vittoria di Re Italiano Ur (E. Bellei) nel GP Terme (m. 2060) comanda to dal primo metro e poi gestito in sciol tezza in 1.15.9 davanti a Red Baron e Rambo Zs. OGGI QUINT A FOLLONICA Al Dei Pini (inizio convegno alle 20.45) scegliamo Parsifal (16), Pat Hall (14), Puntarenas Ranch (15), Pathway Wise (12), Porsche Font (10) e Runaway Lg (5). SI CORRE ANCHE Trotto: SS Cosma e Damiano (20.20) e Taranto (18.40). Ga loppo: Corridonia (21).

Fioretto Rispetto agli Europei di Zagabria stata esclusa Be nedetta Durando. A Budapest con la Vezzali ci saranno la campionessa olimpica Elisa Di Francisca, la sua vice Arianna Errigo (n. 1 del ranking mon diale), e Carolina Erba. Il c.t. Andrea Cipressa ha conferma to la squadra maschile, con il quartetto doro a Londra 2012: Andrea Baldini, che arriver a Budapest da numero 1 del ranking mondiale, e dal podio dellindividuale ai Mondiali Catania 2011: Andrea Cassar, Valerio Aspromonte e Giorgio Avola. Spada Ritorno dalla maternit anche per Mara Navarria, con vocata dal c.t. della spada San dro Cuomo. La Navarria, che al ritorno da Londra scopr di aver gareggiato incinta, dall8 aprile mamma di Samuele. Con lei in pedana Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo e Francesca Quondamcarlo, dargento agli Europei di Zagabria. Nella spa

Valentina Vezzali, 39 anni

da maschile non cambiano le scelte: a Budapest ci saranno Paolo Pizzo, Matteo Tagliariol, Diego Confalonieri e Enrico Garozzo. Sciabola Nessuna variazione per la sciabola. Il c.t. Giovanni Sirovich ha rinnovato la fiducia alla squadra degli Europei: Al do Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele e Enrico Berr. Nella femminile in pedana Ire ne Vecchi, Rossella Gregorio, Livia Stagni e Ilaria Bianco che, nella prova a squadre, sar so stituita da Lucrezia Sinigaglia. Paralimpici Tra i convocati per i Mondiali c anche la 16enne Bebe Vio, questanno vincitrice delle tappe di Coppa di Mon treal e Lonato. Per il fioretto maschile in gara Matteo Betti, Alessio Sarri, Andrea Macr e Marco Cima, oltre a William Russo e Marcella Li Brizzi.

Canoa
MONDIALINI DARGENTO (a.fr.) Ai Mondiali junior e under 23 di slalom, a Liptovsky Miku las (Slk), lItalia chiude con due medaglie en trambenelK1under23:dopoilbronzodisa bato di Giovanni De Gennaro, ieri Stefanie Horn, lazzurra di origini tedesche da que stanno al CC Brescia, vicecampionessa eu ropea senior (lo scorso 9 giugno a Cracovia), ha vinto largento a soli 0.20 da Kudejova (R. Cec.), Giai Pron 10a.

Softball
BOLLATE VA (m.c.) Bollate ipoteca la fina le, Caserta costretta al pari. Semifinali, gara2. Bigioni FermanaSanotint Bollate 13 (v. Greta Cecchetti 6bv11so, p. Luconi 6bv3so; pvbc Elisa Cecchetti singolo da due punti al 3). Rhibo La LoggiaDes Ca serta 63 (v. Turazzi, p. Ronchetti; hr Bran di, Fama, Musitelli). Situazione: Fermana Bollate 02, La LoggiaCaserta 11.

Equitazione
BIANCHI EUROPEO Il 18enne Emanuele Massimiliano Bianchi campione dEuropa Junior di salto ostacoli. In sella a Cupido Z il giovane cavaliere azzurro conquistato il titolo nellambito della rassegna continentale gio vanile a Vejer de la Frontera in Spagna.

Tiro a segno Via agli Europei senza Campriani


Scattano oggi a Osijek, in Croazia, i XXXIV Europei. Non c Niccol Campriani, impe gnato a Sheffield con la tesi del Master in Ingegneria dello sport. Presente invece Luca Tesconi, argento a Londra ma nel laria compressa. Questi i convocati dal c.t. Valentina Turisini e dai tecnici Gaby Buhelmann e Alfonso Ricci per la carabi na, Matthias Hahn per la pistola. Carabina: Marco De Nicolo, Paolo Montaguti, Rober to Facheris, Barbara Gambaro, Antonella Notarangelo, Petra Zublasing. Pistola: An drea Amore, Francesco Bruno , Giuseppe Giordano, Luca Tesconi , Riccardo Maz zetti, Andrea Spilotro, Giustina Chiaberto , Arianna Comi , Andra Iuliana Burlacu, Maura Genovesi, Chiara Marini, Susanna Ricci.

Hockey prato Europei B donne LItalia spera


Inizia oggi a Cambrai (Fra) lEuropeo femmini le per il gruppo B. Le prime due sono promos se nel gruppo A ed avranno il diritto di partecipare al torneo di qualifica zione olimpica. LItalia esordisce contro la Po lonia (ore 11). Il c.t. Ferrara ha convocato 18 giocatrici. Queste le nostre avversarie e la lo

36

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

INIZIATIVE A FUMETTI

4
ESCE OGNI MARTED

Quel cowboy infallibile nel west tutto da ridere


Da domani con la Gazzetta una collana dedicata alleroe creato da Morris: banditi, sparatorie e saloon mai cos divertenti
FABIO LICARI

OGGI IL NUMERO 1

Corsa per lOklahoma Oggi in edicola il primo numero della collana: comprende le storie Corsa per lOklahoma e Il Giudice. Prezzo speciale: un euro I Cugini Dalton Dal numero 2 (I Cugni Dalton) il costo di ogni uscita (il marted) sar di 3,99 euro La collana Le uscite della collana sono 44. Ogni volume di 100 pagine tutto a colori

Non ha lo sguardo da du ro di Tex, non beve camomilla quando entra nei saloon come Cocco Bill, non un anarchico come Blueberry. Per il pi simpatico dei cowboy a fumetti, povero e solitario come si de finisce canticchiando la sua canzone preferita mentre ca valca verso lorizzonte. Spa ra pi veloce della sua om bra, non sbaglia un colpo e raddrizza tutti i torti dal Kansas alla California, cir condato da banditi da operet ta che fanno morire dal ridere. S, Lucky Luke, uno degli eroi pi divertenti del west, sempre in compagnia del cavallo (par lante) Jolly Jumper e del cane (non particolarmente intelli gente) Rantanplan. Poco lo quace, parla tanto con le pi stole. La sua epopea ha conquistato milioni di let tori dal 1946, data del de butto, a oggi. E adesso arriva alla Gazzetta dello Sport.
Fumetto francobelga Dal lautomobilismo allumori smo a sfondo western. Sulla scia del successo (che continue r a lungo) di Michel Vaillant cio la tradizione del grande fu metto francobelga Lucky Luke conquista una straordina ria collana monografica che presenter tutte, ma proprio tutte, le sue avventure. Com presi gli (ancora) numerosi ine diti in Italia. Si comincia con Corsa per lOklahoma e Il Giudice inserite nel primo volume, in edicola domani, al prezzo di un euro. Una collana davvero speciale: 44 uscite settimanali, a co lori, ogni marted, con due storie per numero, al prez zo di 3,99 euro. MorrisGoscinny che cop pia Si comincia, insomma, con

le. Morris, nome darte di Mau rice de Bvere, invece il pap del cowboy in camicia gialla e jeans blu. Morris realizz la prima storia nel 1946 per lAl manacco di Spirou, continuan do a dedicarsi al suo personag gio preferito (prima da autore completo, poi da disegnatore) fino al 2001, anno della sua morte, a 77 anni. Ma Lucky Luke non si fermato qui ed stato proseguito da altri autori tra i quali il celebre romanziere Daniel Pennac.
Basta sigarette Lavventura editoriale di Lucky Luke ricca di aneddoti e curiosit. Una su tutte: la rinuncia alla tipica si garetta in bocca, sostituita da un filo derba, scelta che gli pro cur nel 1988 un riconoscimen to dellOms (organizzazione mondiale sanit). Pur essendo una parodia, con personaggi dotati del volto di autori famosi da Jack Palance a Luis De Funs , Lucky Luke ambien tato in un preciso periodo stori co, dal 1860 al 1900 circa, e ri percorre gli avvenimenti storici pi famosi, dalla corsa alloro allarrivo dei pionieri. Con i cat

Ogni numero contiene due storie. Il primo in edicola da oggi: costa solo un euro

le storie realizzate dal duo Ren Goscinny (sceneggiatore)Mor ris (disegnatore), accoppiata ad altissimo tasso umoristico. Il primo stato il grande sceneg giatore, oltre che cocreatore, di Asterix: le sue storie di Lucky Luke sono in assoluto le pi bel

tivissimi banditi dellepoca. So lo che, nel nostro caso, i catti vi sono spesso gli sciagurati ed eternamente perdenti fratelli Dalton con i quali Lucky ingag gia una battaglia infinita. Tutta da ridere.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

37

ALTRI MONDI

Il fatto del giorno


A CURA DI GIORGIO gda@gazzetta.it

_la Giornata della Giovent


LAGENDA DEI 7 GIORNI

DELL'ARTI

notizie Tascabili
Tensioni nel governo

Perch cos importante il viaggio del Papa a Rio?


Da oggi Bergoglio in visita in Brasile: lo attendono due milioni di ragazzi. Qui Francesco dovr affrontare la grossa crisi del cattolicesimo
Ieri a mezzogiorno il Pa pa s affacciato per lAngelus e ha detto: Vedo scritto laggi Buon viaggio. Grazie! Vi chie do di accompagnarmi spiri tualmente con la preghiera nel viaggio che compir a partire da domani.

Brunetta: Al Pdl met dei ministri Duello su temi etici


Non un rimpasto, ma un riequilibrio nel governo. Lo chiede Renato Brunetta: Tra il Pd e il Pdl c stato uno scarto dello 0,3%. Serve un riequilibrio dei ministeri, ha detto. Letta assuma linterim dellEconomia per sanare lo squili brio, aggiunge Maurizio Gasparri. Tensione pure su altri argomenti: il Pdl frena e chiede una moratoria legislativa sui temi etici. No del Pd: Ci sono le condizioni per ap provare la legge antiomofobia.

Manguinhos Guanabara Sumar


7 2 1

4 Diminuiscono a favore di
chi?

Rio de Janeiro Copacabana


5 4

Dove va?

Una scultura di sabbia di Papa Francesco sulla spiaggia di Rio EPA

A Rio de Janeiro per la XXVIII Giornata Mondiale del la Giovent. Parte stamattina alle 8.30, a salutarlo c anche Enrico Letta e allarrivo ci sar ad accoglierlo il presidente brasiliano Dilma Roussef. Die ci ore di volo e stasera sar a Rio. Rester laggi fino a do menica. Lo aspettano almeno due milioni di ragazzi, molti in arrivo da Buenos Aires. Il sen so pi profondo di quello che Francesco si propone con que sto viaggio si intuisce dalle va riazioni che ha introdotto al programma pensato per Bene detto XVI: la visita ad Apareci da, dove c il pi grande san tuario mariano del mondo (qui il Pontefice ha voluto un momento di profondo racco glimento disponendo che la messa fosse celebrata allinter no) e dove entrer anche nel lospedale dei francescani de dicato al recupero dei tossico dipendenti e degli alcolizzati e alla cura dei poveri; gioved lappuntamento con i fedeli della comunit Varginha nella favela di Manguinhos, seguito venerd da un incontro con i carcerati e poi da quello con il comitato dei vescovi latinoa mericani. Si capisce che la vo

cazione di Francesco sempre quella: i miserabili, le perife rie, i dimenticati da tutti. Del resto lo ha detto anche ieri al lAngelus: Preghiera e azione siano sempre profondamente unite. Se una preghiera non porta ad azione concreta per un fratello povero, malato, bi sognoso di aiuto, una pre ghiera sterile e non concreta.

preparato una statua di sale. Si sentir poco latino e poco gregoriano. Sono previste molte chitarre e musiche loca li.

Che cosa si propone Papa Francesco con questo viag gio?

2 Che cosa gli hanno prepa


rato i brasiliani?

Si tratta del primo viaggio nellAmerica del Sud di un pa pa latinoamericano. Lacco glienza sar spettacolare: lar chitetto Joao Uchoa, infatti, ha progettato, come palco, una piattaforma di quattromi la metri quadrati, con un pic colo altare, enormi torri di fer ro sullo sfondo, croce di tren tatr metri e semiarchi che ri cordano le mani giunte in preghiera. Il Papa risponder girando anche qui con la sem plice jeep bianca, senza cio la costosa papamobile. Sulla spiaggia bianca di Copacaba na, dove Francesco affronter una Via Crucis, i fedeli hanno

un viaggio di evangelizza zione, con il claim Andare a fare discepoli tutti i popoli e, del resto, cos aveva inteso le Giornate della Giovent, che ogni volta vedono radunati milioni di giovani, anche papa Benedetto. Ma in Brasile la questione dellevangelizzazio ne particolarmente delicata: i cattolici sono oggi il 68%, ma erano l81% ventanni fa e il 90% ancora dieci anni prima. Il cardinale Hummes, che in conclave sugger a Bergoglio di prendere il nome di France sco, gi durante il Sinodo dei vescovi del 2005 parl della crisi della chiesa carioca: In Brasile i cattolici diminuisco no in media delluno per cento lanno. Fino a quando sar an cora un paese cattolico?.

Quella volta Hummes disse: Per ogni sacerdote cattolico ci sono gi due pastori prote stanti, la maggior parte inqua drati nelle chiese pentecosta li. Le chiese pentecostali sono quelle che danno importanza alla discesa dello Spirito Santo sugli Apostoli il cinquantesi mo giorno dopo la Resurrezio ne, cio la Pentecoste. I pente costali stanno dentro il grande movimento degli evangelici, e qui pullulano decine di sette grandi e piccole, con raduni di massa, testimonial famosi e merchandising appoggiato da tv, giornali, siti internet. I ra duni sono promossi con enor mi cartelloni pubblicitari. La scelta di un papa sudamerica no stata determinata anche dalla consapevolezza del pro blema delle sette che i vertici del cattolicesimo giudicano gravissimo. In Sudamerica vi ve il 42% dei cattolici di tutto il mondo. Bergoglio, da arcive scovo di Buenos Aires, disse sei anni fa, proprio ad Apareci da: Se parte del nostro popo lo di battezzati non sperimen ta la propria appartenenza al la chiesa si deve, in molti casi, a una evangelizzazione super ficiale che caratterizza gran parte della popolazione, a un cattolicesimo tradizionale senza catechesi e senza vita sacramentale. Se questo acca de anche per latmosfera po co accogliente che si respira nelle parrocchie e nelle comu nit, e in alcuni luoghi anche per una liturgia altamente in tellettuale e verbale e per un atteggiamento burocratico nellaffrontare i problemi complessi della vita delle per sone nelle nostre citt.

Guaratiba Aparecida
3

6 7

Rio de Janeiro

Maltempo nella Capitale


1 OGGI Benvenuto nel giardino presidenziale Guanabara e visita alla presidente Dilma Rousseff 2 MARTED Nessun appuntamento, soggiorno nella residenza di Sumar 3 MERCOLED Visita al santuario di Nostra Signora della Concezione di Aparecida (Paraiba) 4 GIOVED Benedizione bandiere olimpiche, visita alla favela di Manguinhos, accoglienza a Copacabana 5 VENERD Incontro coi detenuti nel palazzo arcivescovile di St Joaquim, Via Crucis a Copacabana 6 SABATO Incontro con vescovi e cardinali brasiliani, veglia di preghiera nel Campus Fidei a Guaratiba 7 DOMENICA Messa conclusiva a Guaratiba, congedo e partenza per Roma

Tromba daria e nubifragio: Roma va in tilt


Un nubifragio e una tromba daria hanno colpito ieri pomeriggio Roma: in tilt la rete del trasporto pubblico, in particolare la Metro B, ferma per oltre unora dopo che la caduta di alberi sulla rete elettrica. I vigili del fuoco hanno ricevuto centinaia di chiamate e sono stati impegnati per tutta la giornata in interventi per smottamenti, allagamenti, fango nelle strade, alberi, rami cartelloni pubblicitari caduti.

Tuoni e fulmini a Roma JPG

Gi fermato un uomo

19 mila
I chilometri percorsi dal Papa

Cleveland trema per un serial killer Trovati tre corpi


Un serial killer sta spaventando Cleveland, in Ohio: la polizia ha scoperto tre corpi di donna imballati in grandi sacchi della spazzatura. Si pensa che lassassino stia emulando il killer che nel 2011 stato condannato a morte per aver fatto a pezzi, a Cleveland, almeno 11 donne. La polizia ha fermato Michael Madison, pregiudicato di 34 anni, sospettato di essere lautore dei delitti. Ma si temono altre vittime.

14 mila
Gli agenti mobilitati al giorno

5 Dovrebbe anche essere lul


timo viaggio del segretario di Stato Bertone.

118 milioni
Il costo per gli allestimenti

S, opinione diffusa che Francesco, proseguendo nella profonda riforma della curia, lo sostituir in settembre. Con chi, per, ancora un mistero.

140 milioni
Il ricavo presunto per il Brasile
GDS

L A

T V

S E N Z A

T A B

SERVIZIO DISPONIBILE SU TESSERA

www.hottime.it - 199.309.987
SERVIZIO RISERVATO AI MAGGIORENNI. Servizio accessibile esclusivamente con codice daccesso o dacquisto.
Acquistabile anche nelle ricevitorie SISAL. Il costo massimo del servizio IVA inclusa da rete fissa di 14,37 centesimi al minuto senza scatto alla risposta. Per chiamare da rete mobile, il costo massimo IVA inclusa, di 48,4 centesimi al minuto, com uno scatto alla risposta di 15,62 centesimi.

38

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013

ALTRI MONDI

IERI LE NOZZE A ZURIGO

A 73 anni la Turner sposa il suo Erwin


A 73 anni ci riprova: dopo la cerimonia civile di una settimana fa, Tina Turner si sposata ieri nella sua villa di Zurigo, dove risiede da

quasi ventanni, con il 57enne discografico Erwin Bach. Il matrimonio stato celebrato secondo il rito buddista. La rocker si era sposata gi due volte. Ieri ha indossato un abito Armani e gli invitati si sono vestiti di bianco. Tra gli ospiti Bowie, Ramazzotti e Oprah Winfrey.

UN NUOVO BLOCKBUSTER

Batman e Superman al cinema insieme


Superman e Batman per la prima volta insieme al cinema. I due supereroi compariranno nel film diretto da Zack Snyder, il

regista de Luomo dacciaio, che ne ha dato lannuncio al Comic On di San Diego: Sono eccitatissimo e pronto a partire. Dovrebbe uscire al pi tardi nellestate 2015. Superman sar di nuovo interpretato da Henry Cavill mentre per Christian Bale ha gi rifiutato il ruolo di Batman.

Pesto al botulino A Genova psicosi 30 gli intossicati


Lallarme del ministero: una ditta ligure ritira una partita di prodotto. Controlli anche in Piemonte
la tossina
SI SVILUPPA COS
La tossina del botulino si sviluppa dal microrganismo Clostridium botulinum, ed legata alle cattive condizio ni di conservazione dei cibi. Viene prodotta in mancanza di ossigeno, a oltre 10 gradi.

DI NOTTE LA SCOSSA DI 4,9 GRADI

A
IL BELGIO CAMBIA S

AL GIFFONI LA STAR USA

La Chastain sperimentale Voglio girare con Argento

Le verifiche dei vigili del fuoco a Porto Recanati ANSA

Sisma nelle Marche Gente nelle strade ma non ci sono danni


Ancora le 3,32. A quellora, il 6 aprile del 2009, la notte e la storia dellAquila veni vano stravolte dal terremoto. Ieri, nello stesso minuto esatto, la terra ha tremato nelle Mar che, tra Ancona e Macerata. La gente stata svegliata e si precipitata in strada: la scossa stata forte, 4,9 di magnitudo della scala Ri chter. Il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) ha localizzato il sisma 14 km a nordest di Loreto e 18 km a nordest di Castelfidardo e lepicentro in mare a pochi chilometri dalla costa e a 8,4 chilometri di profondit.
Paura I testimoni raccontano di una scossa infinita: ha tremato la costa adriatica fino a Pescara, in particolare i comuni anconetani di Numana e Sirolo e quello maceratese di Porto Recanati (dove si trovava in vacanza Mario Monti con la famiglia). Ma qualcosa si sen tito anche in Umbria, Abruzzo e Lazio. Fortu natamente non ci sono stati danni a persone o cose, ma la paura stata tantissima e una de cina di persone sono state ricoverate per un malore. Anche perch dopo la scossa iniziale, ce ne sono state altre di assestamento e alle 5,07 una forte quasi come la prima. La prote zione civile ha confermato che la situazione sotto controllo e che sono state effettuate 25 verifiche strutturali solo a scopo precau zionale, ma nessun edificio stato danneg giato. La popolazione colpite ha com mentato il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca Ore hanno reagito con grande responsabilit e, grazie allimmedia tezza della protezione civile, lemergenza Epicentro Bologna stata Numana (AN) e continua ad essere gestita con grande se Firenze renit.

Lospedale Galliera di Genova: per il botulino ci sono stati 20 ricoveri


DANIELE VAIRA

Sabato il Ministero della Salute aveva lanciato lallarme per una partita di pesto con probabili tracce di botulino. La ditta genovese che produce la salsa al basilico aveva prov veduto a ritirare i vasetti incri minati, ma, nonostante que sto, a Genova ci sono stati pri mi intossicati. Una trentina le persone ricoverate nei pron to soccorso dei tre ospedali cit tadini, la maggior parte dei quali subito dimessi. Ma sono stati centinaia i genovesi che si sono precipitati per i controlli, denunciando dei disturbi o an che solo per precauzione. Al Galliera c stato il maggior nu mero di ricoveri. Il direttore del pronto soccorso, Paolo Cre monesi, ha spiegato: Alcuni dei pazienti hanno problemi come diarrea e vomito, altri di sturbi neurologici come stan

La denuncia della Coldiretti: Troppi allarmi alimentari. Nel 2013 gi 268


chezza e mal di testa. Tutte le strutture sanitarie della Regio ne Liguria sono state attivate. Stiamo seguendo con la mas sima attenzione questo possi bile rischio botulino emerso dalle procedure di autocon trollo su una partita di pesto, ha spiegato lassessore regio nale alla Salute, Claudio Mon taldo. Le procedure ha con tinuato sono state eseguite dalla stessa ditta produttrice Bruzzone e Ferrari di Genova Pr che ha provveduto, insie me con gli operatori sanitari, a ritirare subito il prodotto dal mercato che appartiene al lot to 13 G03 con scadenza 9 ago

sto 2013. I controlli del Nas si sono spostati anche in Piemon te.
Le verifiche Nessun caso di avvelenamento emerso fino a ieri sera. Stiamo facendo tutte le verifiche necessarie, ha ag giunto Stefano Bruzzone, uno dei titolari della ditta che sta ta tempestata di telefonate di clienti e distributori. Lazienda opera nel distretto del basilico di Genova Pr e coltiva da ol tre un secolo in proprio il basi lico per produrre il pesto. La Coldiretti, intanto, denuncia lennesima emergenza. Con lannuncio della sospetta pre senza di botulino in un pesto genovese crescono gli allarmi alimentari in Italia. Nel primo semestre dellanno sono stati ben 268 con una tendenza al laumento rispetto al 2012 quando erano stati 517 i casi totali in un anno.
RIPRODUZIONE RISERVATA

Alberto abdica, Filippo re Il Belgio ha un nuovo re. Ieri mattina Alberto II ha infatti abdicato in favore del figlio Filippo (nella foto) che ha giurato davanti a Camera e Senato riuniti, diventando il settimo sovrano del Paese. Commossa la moglie Matilde, nuova regina, in prima fila assieme ai quattro figli della coppia reale. Cos come commossa fino alle lacrime apparsa la madre Paola quando il marito Alberto ha parlato per lultima volta da re alla nazione: Dobbiamo essere uniti nella diversit, ha detto

Jessica Chastain, 36 anni, due volte candidata allOscar ANSA


DAL NOSTRO INVIATO

MASSIMO ARCIDIACONO GIFFONI (Salerno)

3.32

magnitudo della scala Richter

4,9

RIPRODUZIO NE RISERVATA

Felicissima, rossissima (di capelli e di vestito), bellissima. Un bijoux. Ma non mettetevi idee in testa. Jessica Chastain, la californiana pi cool del cinema, si presenta a Giffoni con nobile fidanzato e arzilla nonna al se guito. Lui litaliano Gianluca Passi de Preposulo. La nonna, in vece, risponde per lei a una do manda. Il segreto per restare gio vani? Sorridere, ridere e ama re. La Chastain ha collezionato due candidature allOscar in due anni, per The Help e Zero Dark Thirty, il film di Kathryn Bigelow sulla cattura di Bin Laden, col quale ha vinto il Golden Globe. Eppure, adesso, dice: Voglio re stare normale. Mi sono iscritta a un corso di cucina a New York: mi hanno riconosciuto, ma poi non ho avuto problemi. Molti la ricordano in The Tree of life di Te rence Malik. Intanto, ha termi nato Miss Julie diretta da Liv Ull mann e mentre tratta per affian care Bardem in A most violent ye ar, gi alla prova costumi per il nuovo film top secret di Chri stopher Nolan, Interstellar. In somma, a Hollywood se la con tendono. Lei insiste: Non mi in teressano la fama e i soldi, desi dero sperimentare. Non quello che i miei agenti vorrebbero, cer to. A me, per esempio, piacereb be girare con Dario Argento (al tro ospite di ieri al festival). Ho amato Suspiria.
RIPRODUZIONE RISERVATA

LUNED 22 LUGLIO 2013

LA GAZZETTA DELLO SPORT

39

ALTRI MONDI
Oroscopo
LE PAGELLE
21/3 20/4 21/4 20/5 21/5 21/6 22/6 22/7 23/7 23/8 24/8 22/9

Ariete 6
La settimana inizia con fatiche e dispute coi fallocefali. Be quite. E siate furbi. Il lavoro si rasserena, il sudombelico si deprime.
23/10 22/11

Toro 7,5
Villumina dimmenso, la Luna. Tanto che acquisite credibilit, ricevete stima, quagliate nel lavoro. Chance fornicatorie vivificano.
23/11 21/12

Gemelli 7
Luna utile al disbrigo di ogni faccenda di soldi. Oltre che garante di charme. Nel lavoro siete abili strateghi, nel letto sedativi. Ussignr.
22/12 20/1

Cancro 6
Un cicinn di sfigpessimismo vassale, forsanche perch c tensione nei rapporti. Stress su, vigore gi, ma sudombelico ok.
21/1 19/2

Leone 7
Lavoro e amore appagano. Ma la vostra pedanteria come un calcio di rigore contro gli zebedei. Altrui. Evitate. Solitudo suina.
20/2 20/3

Vergine 8
IL MIGLIORE Ogni obiettivo raggiungibile, con poco sbattimento. Ingranaggi utili si mettono in moto e coronano i sogni, il sudombelico uau.
PAOLO DE CEGLIE

DI ANTONIO CAPITANI
23/9 22/10

Bilancia 5,5
La compagine astrale vi demotiva e non incentiva n lavoro n amore. Serve impegno, in tutto. Il suino inside you cacchieggia.

Scorpione 7+
Le cose nel lavoro si incastrano bene. Grazie anche a un sensibile aumento della faccia di glutei (vostra). Sudombelico efficacerrimo.

Sagittario 7
Le finanze vi procurano sollievi. Ma Venere opacizza lamore. E forse turba i rapporti di lavoro. Risveglissimi suini, per.

Capricorno 8
La Luna chez vous vi fa anticipare, scoprire, avvantaggiare non solo nel lavoro. Ma seminate, non sermonate. Sudombelico pi vigile.

Acquario 6
Il buonumore latita pi del Royal Baby. E voi vi sentite oppressi: non azzannate, siate solerti e tempisti, fornicate senza fretta.

Pesci 7+
Buonumore e gioco di squadra, vi fan quagliare bene nel lavoro. Gli amici vappoggiano, il sudombelico si tuffa nella volutt.

Il terzino della Juventus nato ad Aosta il 17 settembre 1986. Oltre alla maglia dei bianconeri ha vestito anche quella del Siena

Lo Sport in tv: in chiaro, sul satellite e sul digitale terrestre


IN DIRETTA
CALCIO
18.00 NORVEGIA SPAGNA

Gazzetta.it
FOTOGALLERY Tour, la sigla finale accende i sorrisi e colora i capelli
S chiuso il Tour de France ed finalmente giunto il momento di rilas sarsi. Guardate nella no stra fotogallery, come si camuffata la Cannondale di Peter Sagan... Parrucconi verdi e pizzetti in tinta con la maglietta. E se avete voglia di ridere un po', non perdetevi il servizio girato ieri sul favorito del Tour...

CICLISMO

15.15 GIRO DELLA VALLONIA


Eurosport

1.30

SKY SPORT 1
11.00 CALCIO: GHANA - IRAQ 15.00 CALCIO: FAN CLUB MILAN 15.30 CALCIO: FAN CLUB ROMA 16.00 CALCIO: FAN CLUB INTER 16.30 CALCIO: FAN CLUB LAZIO 17.00 CALCIO: FAN CLUB NAPOLI 17.30 CALCIO: FAN CLUB JUVENTUS 21.00 CALCIO: NAPOLI - MILAN
Serie A Mondiale Under 20

NUOTO
9.00

MONDIALI

CALCIO: ATLETICO MINEIRO NEWELL'S OLD BOYS


Coppa Libertadores

16.30 RUGBY: CLERMONT AUVERGNE TOLONE 20.00 AUTOMOBILISMO: FERRARI CHALLENGE 21.00 GOLF: OPEN CHAMPIONSHIP 00.00 BOXE: ITALIA - STATI UNITI
World Series Da East Lothian, Scozia Trofeo Pirelli. Gara 2. Da Portimao, Portogallo Heineken Cup

12.00 CALCIO: AUSTRALIA ALL STAR MANCHESTER UNITED 14.00 RUGBY: NUOVA ZELANDA FRANCIA 16.30 CALCIO: SANTA FE - OLIMPIA 18.15 CALCIO: MANCHESTER UNITED REAL MADRID 20.15 RUGBY: CRUSADERS REDS
Super 15 Champions League Ottavi di finale Coppa Libertadores Test Match Amichevole

VIDEO Biabiany nel mirino della Juventus: i suoi gol al Parma


Con lo stop della trattativa per Diamanti, i bianconeri sarebbero tentati dall'idea Biabiany. Un giocatore che piace a Conte sia per le sue qualit atletiche e sia per la sua duttilit tattica. Nella clip i gol pi belli del francese con la maglia del Parma, squadra in cui esploso negli ultimi due anni.

20.00 FRANCIA DANIMARCA

Europeo femminile. Quarti di finale. Dalla Svezia Eurosport Europeo femminile. Quarti di finale. Dalla Svezia Eurosport

10.00 MONDIALI

Sincro. Prova individuale. Rai Sport 1 Tuffi. Piattaforma 10m donne Eurosport Fondo 10km maschile Rai Sport 1 Tuffi. Trampolino 1m uomini Eurosport, Rai Sport 1 Tuffi. 10m sincro femminile. Rai Sport 1, Rai 2 Italia - Romania. Pallanuoto maschile Rai Sport 1

SKY SPORT 2
10.30 AUTOMOBILISMO: FERRARI CHALLENGE 11.30 RUGBY: NUOVA ZELANDA FRANCIA 14.00 BASKET: DENVER NUGGETS GOLDEN STATE WARRIORS
NBA. Test Match Trofeo Pirelli. Gara 1. Da Portimao, Portogallo

13.00 MONDIALI

BASEBALL
1.00

14.00 MONDIALI 17.00 MONDIALI

4.00

MLB ESPN America MLB ESPN America

TEXAS RANGERS NEW YORK YANKEES

SKY SPORT 3
7.30 CALCIO: FRANCIA - URUGUAY
Mondiale Under 20 Finale

SEATTLE MARINERS CLEVELAND INDIANS

18.50 MONDIALI

www.gazzetta.it
Dopodomani
Quadro meteorologico sostanzialmente senza variazioni. L'unica novit sar rappresentata dal cambio di circolazione, si comincer ad avvertire l'influenza dell'anticiclone subtropicale africano in estensione verso le nostre latitudini.

GazzaMeteo
A CURA DI

Ieri
ALGHERO ANCONA AOSTA BARI BOLOGNA

min max
20 19 17 21 20 21 16 19 16 22 16 20 22 24 16 16 24 20 19 19 20 23 33 28 27 30 31 31 25 31 32 31 25 31 32 34 27 25 33 32 29 30 32 30

Oggi
Giornata all'insegna del cielo sereno o poco nuvoloso ad eccezione del Nordovest, dove ci sar un'alternanza di varie piogge e momenti soleggiati. Caldo generalmente sopportabile per la presenza di un debole flusso settentrionale. Trieste
20 32

Domani
Ancora predominio del sole nel corso della giornata, eccezion fatta per alcuni rovesci o temporali nel pomeriggio sulle zone alpine. Valori termici prossimi o leggermente al di sopra delle medie tipiche della terza decade di luglio.

Trento
19 25

Legenda CIELO
Sole Nuvolo Rovesci Coperto Pioggia Temporali Neve Nebbia

Aosta

19 30

VENTI
Deboli Moderati Forti Molto forti

CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA FIRENZE GENOVA L'AQUILA MILANO NAPOLI PALERMO PERUGIA POTENZA REGGIO CALABRIA ROMA TORINO TRENTO TRIESTE VENEZIA

Torino

22 27

Milano

Venezia
21 30

20 25

Genova
23 29

Bologna
20 31

Ancona

Firenze
21 33

Perugia
17 28

22 28

LAquila
15 28

MARI
Calmi Mossi Agitati

20 34

ROMA

Campobasso
16 26

19 33

Napoli

Potenza
15 25

22 29

Bari

Cagliari
22 31

Catanzaro
19 30

Il sole oggi MILANO


Sorge Tramonta

ROMA
Sorge Tramonta

Palermo
21 32

Reggio Calabria
22 32

Il sole domani MILANO


Sorge Tramonta

La luna ROMA
Sorge Tramonta Nuova Primo quarto Piena Ultimo quarto

Catania
23 31

5:54

21:03

5:52

20:38

5:55

21:02

5:53

20:37

8 lug.

15 lug.

23 lug.

30 lug.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DIRETTORE RESPONSABILE ANDREA MONTI andrea.monti@gazzetta.it VICEDIRETTORE VICARIO Gianni Valenti gvalenti@gazzetta.it VICEDIRETTORI Franco Arturi farturi@gazzetta.it Stefano Cazzetta scazzetta@gazzetta.it Ruggiero Palombo rpalombo@gazzetta.it Umberto Zapelloni uzapelloni@gazzetta.it PRESIDENTE Angelo Provasoli VICE PRESIDENTE Roland Berger AMMINISTRATORE DELEGATO Pietro Scott Jovane CONSIGLIERI Fulvio Conti, Luca Garavoglia, Piergaetano Marchetti, Laura Mengoni, Carlo Pesenti DIRETTORE GENERALE DIVISIONE QUOTIDIANI Alessandro Bompieri

RCS MediaGroup S.p.A. Divisione Quotidiani Sede Legale: Via A. Rizzoli, 8 Milano Responsabile del trattamento dati (D. Lgs. 196/2003): Andrea Monti privacy.gasport@rcs.it fax 02.62051000 COPYRIGHT RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE QUOTIDIANI Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di que sto quotidiano pu essere riprodotta con mezzi grafici, meccanici, elettronici o digitali. Ogni viola zione sar perseguita a norma di legge DIREZIONE, REDAZIONE E TIPOGRAFIA Via Solferino, 28 20121 Milano Tel. 02.62821 DISTRIBUZIONE mdis Distribuzione Media S.p.A. Via Cazzaniga, 19 20132 Milano Tel. 02.25821 Fax 02.25825306 SERVIZIO CLIENTI Casella Postale 10601 20110 Milano CP Isola Tel. 02.63798511 email: gazzetta.it@rcsdigital.it PUBBLICIT RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE PUBBLICIT Via A. Rizzoli, 8 20132 Milano Tel. 02.25841 Fax 02.25846848

Testata di propriet de La Gazzetta dello Sport s.r.l. A. Bonacossa 2013

EDIZIONI TELETRASMESSE Tipografia Divisione Quotidiani RCS MEDIAGROUP S.p.A. Via R. Luxemburg 20060 PESSANO CON BORNAGO (MI) Tel. 02.95743585 S RCS PRODUZIONI S.p.A. Via Cia marra 351/353 00169 ROMA Tel. 06.68828917 S Sere gni Padova s.r.l. Corso Stati Uniti, 23 35100 PADOVA Tel. 049.8700073 S Editrice La Stampa SpA Via Giorda no Bruno, 84 10134 Torino S Tipografia SEDIT Servizi Editoriali S.r.l. Via delle Orchidee, 1 Z.I. 70026 MODU GNO (BA) Tel. 080.5857439 S Societ Tipografica Sicilia na S.p.A. Zona Industriale Strada 5 n. 35 95030 CATA NIA Tel. 095.591303 S LUnione Sarda S.p.A. Centro Stampa Via Omodeo 09034 ELMAS (CA) Tel. 070.60131 S BEA printing bvba Maanstraat 13 2800 MECHELEN (Belgio) S Speedimpex USA, Inc. 3838 9th Street Long Island City, NY 11101, USA S CTC Coslada Avenida de Alemania, 12 28820 COSLADA (MADRID) S La Nacin Bouchard 557 1106 BUENOS AIRES S Taiga Grfica e Editora Ltda Av. Dr. Alberto Jackson Byington n.1808OSASCOSOPAULOBrasile. S MillerDistribu tor Limited Miller House, Airport Way, Tarxien Road Luqa LQA 1814 Malta S Hellenic Distribution Agency (CY) Ltd 208 Ioanni Kranidioti Avenue, Latsia 1300 Nicosia Cyprus S FPS Fernost Presse Service Co. Ltd 44/10 Soi Sukhumvit, 62 Sukhumvit Road, Bang Chark, PhraKha nong BANGKOK 10260 Thailandia

PREZZI DABBONAMENTO C/C Postale n. 4267 intestato a: RCS MEDIAGROUP S.P.A. DIVISIONE QUOTIDIANI ITALIA 7 numeri 6 numeri 5 numeri Anno: d 389 e 339 s 259 Per i prezzi degli abbonamenti allestero telefonare allUfficio Abbonamenti 02.63798520 INFO PRODOTTI COLLATERALI E PROMOZIONI Tel. 02.63798511 email: linea.aperta@rcs.it

COLLATERALI *con Zucchero Collection N. 5 d 11,19 con dvd il Giro di Nibali d 12,19 con libro Nibali, lo Squalo Rosa d 14,19 con Partite Indimenticabili della Nazionale N. 7 d 11,19 con dvd Pokemon N. 9 d 11,19 con libro Agnelli d 11,19 con Lam borghini Collection N. 6 d 6,19 con Pooh, Una Storia in Musica N. 14 d 12,19 con Pesca Magazine N. 4 d 5,19 con IMitidellaF1aiRaggiXN.19 d 6,19conLeGrandiBattaglie N. 23 d 11,19 con Passione Rally N. 15 d 5,19 con i mitici Bud Spencer & Terence Hill N. 30 d 11,19 con Michel Vaillant N. 33 d 4,19 con I Love Travel N. 42 d 5,19 con Orologi Forze Armate N. 49 d 16,19 con Ferrari Racing Collection N. 57 d 14,19 con Max d 3,50 con SportWeek d 2,90 PROMOZIONI

Testata registrata presso il tribunale di Milano n. 419 dell1 settembre 1948 ISSN 11205067 CERTIFICATO ADS N. 7335 DEL 14122011

La tiratura di domenica 21 luglio stata di 442.032 copie

ARRETRATI Richiedeteli al vostro edicolante oppure ad A.S.E. Agenzia Servizi Editoriali Tel. 02.99049970 c/c p. n. 36248201.Ilcostodiunarretratoparialdoppiodel prezzo di copertina per lItalia; il triplo per lestero.

PREZZI ALLESTERO: Albania E 2,00; Argentina $ 9,00; Austria E 2,00; Belgio E 2,00; Brasile R$ 7,00; Bulgaria Lev 5; Canada CAD 3,50; Cz Czk. 64; Cipro E 2,00; Croazia Hrk 15; Egitto E 2,00; Francia E 2,00; Germania E 2,00; Grecia E 2,00; Irlanda E 2,00; Lux E 2,00; Malta E 1,85; Monaco P. E 2,00; Olanda E 2,00; Polonia Pln. 9,10; Portogallo/Isole E 2,00; SK Slov. E 2,20; Slovenia E 2,00; Spagna/Isole E 2,00; Svizzera Fr. 3,00; Svizzera Tic. Fr. 3,00; Thailandia THB 190; Turchia TL 5; Ungheria Huf. 600; UK Lg. 1,80; U.S.A. USD 4,00.

40

LA GAZZETTA DELLO SPORT

LUNED 22 LUGLIO 2013