Sei sulla pagina 1di 2

Relazione di laboratorio

…Ambrosi………………Stefano…………

….3B….

…25/03/09….

Cognome

Nome

Classe

Data

…….20……

N° esperienza

Titolo: “…TITOLAZIONE DI SOLUZIONI DI ACIDI E DI BASI…”

Scopo dell’esperimento: …Riuscire a calcolare sperimentalmente la concentrazione di soluzioni acide e basiche con il processo della titolazione

Luogo e durata: …Laboratorio di chimica, …105'

Strumenti: - piedistallo;

- pinza a ragno;

- buretta da 50 mL;

- vari becker da 50 mL;

- tre beckerini 20 mL;

- bacchette di vetro;

- imbuto;

- spruzzette d’acqua.

Materiali: - soluzione di NaOH 0,1 M;

- soluzione di HCl 0,1 M;

- soluzione di CH 3 COOH 0,1 M;

- soluzione di NH 3 0,1 M;

- acqua distillata H 2 Od;

- indicatori di pH [Blu di Bromo-Timolo, Fenolftaleina, Metilarancio].Procedimento1: …Prima di iniziare l’esperienza è necessario precisare che si deve convertire la molarità in normalità e che tutti i passaggi devono essere svolti accuratamente e con molta precisione. A questo punto si allestisce il tavolo di lavoro posizionando prima di tutto la buretta in posizione verticale retta dalle pinze a ragno e dal piedistallo in modo da porre al di sotto di essa un becker da 50 mL. Dopo aver fatto cio si versa la soluzione di NaOH fino allo zero e piano si apre il

V

titotlante

 

(mL)

pH

1

1,92

2

1,96

2,5

2,01

3

2,06

3,5

2,11

4

2,16

4,5

2,21

5

2,26

V

titotlante 5,5

2,32

(mL)

6

pH

2,36

6,5

1

3,98 2,49

7

2

2,57

4,3

7,5

3

4,45 2,68

8

4

4,64 2,82

8,5 4,5

4,74 3,53

9

5

5,51

4,9

9,3

5,5

7

5

6

5,13

6,5

5,23

7

5,3

7,5

5,53

8

5,78

9,5

6,11

10

6,84

10,3

7

rubinetto per riempire anche la parte di buretta vuota e successivamente si riporta a volume.

Eliminato l’NaOH in eccesso si posiziona al di sotto della buretta un becker contenente 10 mL di

HCl da titolare e con 90 mL di acqua distillata. In questo becker si aggiungono cinque gocce di Blu

di Bromo-Timolo. Conclusa anche questa operazione si comincia a far scendere l’NaOH dalla

buretta per titolare l’HCl molto lentamente e fermando il flusso quando si otteneva il viraggio del

colore dell’indicatore di acidità.

Dati osservati1: …Quando la soluzione finale titolata risulta neutra il Blu di Bromo-Timolo assume una colorazione verde e ci si deve fermare con l’aggiungere base titolante. In corrispondenza sono stati raccolti dati con il piaccametro per vedere l’andamento del pH durante il procedimento Di

titolazione.

Procedimento2: …Per la seconda parte dell’esperienza si titola un acido debole con una base forte

al contrario della prima parte dove era stato titolato un acido forte da una base forte. Al posto

dell’HCl viene utilizzato il CH 3 COOH che viene titolato da NaOH. Il procedimento e le quantità

sono identiche alla prima parte, cambia solo l’indicatore di pH che adesso sarà fenolftaleina.

Dati osservati2: …Non appena si versa la base il pH varia e quando raggiunge il valore di 7 si chiude

il rubinetto in quanto il viraggio di colore è avvenuto e la soluzione risulta titolata. Il colore della

soluzione sarà rosa in quanto contiene la fenolftaleina come indicatore di acidità.

Procedimento 3: …Nella terza parte dell’esperienza si titola un acido forte con una base debole

Procedimento3: …Nella terza parte dell’esperienza si titola un acido forte con una base debole e si utilizza quindi l’HCl che andrà nel becker e l’NH 3 che andrà nella buretta. Nel becker viene inserito il metil-arancio come indicatore di aridità.

Dati osservati3: …Non appena la soluzione titolata diventa neutra si attua il viraggio della colorazione del mitil-arancio che colora la soluzione di giallo chiaro. A questo punto si chiude il rubinetto della buretta e si raccolgono i dati per

V titotlante

 

(mL)

pH

1

10,47

1,5

10,3

2

10,22

2,5

10,14

3

10

3,5

9,97

4

9,92

4,5

9,86

5

9,81

5,5

9,79

6

9,71

6,5

9,67

7

9,62

7,5

9,57

8

9,53

8,5

9,49

9

9,44

9,5

9,38

10,5

9,31

11

9,25

11,5

9,21

12

9,15

12,5

9,08

13

9,04

13,5

8,99

14

8,91

15

8,78

16

8,61

17

8,39

18

7,96

19

7,52

19,8

7

il grafico come nei precedenti casi.

Conclusione: …Con questa esperienza è stato possibile verificare il valore della titolazione e inoltre sono stati utilizzati strumenti tecnologici e parti della vetreria poco usate solitamente.

Disegni:

strumenti tecnologici e parti della vetreria poco usate solitamente. Disegni: Procedimento dell’esperienza →

Procedimento dell’esperienza