Sei sulla pagina 1di 4

OBIETTIVO: SEPARAZIONE DI UNA MISCELA DI COMPOSTI MEDIANTE ESTRAZIONE Si ha una miscela di tre composti presenti in proporzione 1:1:1 e si vogliono

ottenere i singoli componenti mediante delle estrazioni con imbuto separatore. L'estrazione consite nel trasferimento di un soluto da un solvente ad un secondo solvente non miscibile con il primo. Quando i due liquidi vengono inseriti nell'imbuto separatore, in seguito ad agitazione, il soluto si distribuisce tra i due solventi.Dopo aver lasciato l'imbuto a riposo per un certo tempo, si creano due fasi [una acquosa ed una organica] e si raggiunge un equilibrio tale che le concentrazioni del soluto in ciascuno dei due solventi definiscono una costante detta coefficiente di distribuzione. E' possibile a questo punto separare le due fasi. Le sostanze che costituiscono la miscela sono le seguenti:
CO O H Cl NH
2

A c id o B e n z o ic o M o l. W t .: 1 2 2 ,1 2

D i f e n i le M o l . W t.: 1 5 4 ,2 1

P a r a c l o r o a n i li n a M o l. W t .: 1 2 7 ,5 7

PROCEDIMENTO: Si sono pesati 3,05 gr di miscela e si sono sciolti in 50 mL di CH2Cl2. Si preparata la fase mobile per una TLC di controllo con 4,5 mL di etere di petrolio e 0,5 mL di acetato d'etile. Dalla cromatografia si ottenuto il risultato qui a fianco. Si osservano le tre macchie corrispondenti alle tre sostanze da separare. L'Acido Benzoico ha caratteristiche acide: per farlo passare in fase acquosa necessaria una base che lo deprotoni. Per estrarlo si posta la miscela nell'imbuto separatore e si sono aggiunti 40 mL di NaOH al 10% [2,5 N].
C O O H C O O

O H

H 2O

p a s s a in f a s e a c q u o s a

L'equilibrio spostato a destra poich mano a mano che l'acido si deprotona, la sua base coniugata passa in fase acquosa.

Il Difenile e la paracloroanilina restano in fase organica. Una volta separate le due fasi si effettuata una seconda TLC sulla fase organica per verificare che tutto l'Acido Benzoico sia passato in fase acquosa. Per evidenziare le corse delle sostanze sulla lastrina cromatografica, la si immersa nel permanganato: si osservato che la macchia corrispondente all'Acido Benzoico scomparsa. Ci significa che l'estrazione della prima sostanza andata a buon fine. A questo punto si posta la fase organica nell'imbuto separatore e si effettuata un'estrazione con 25 mL di acqua di lavaggio. La Paracloroanilina ha caratteristiche basiche: per farla passare in fase acquosa necessario un acido che la protoni. Per poterla estrarre si posta la fase organica nell'imbuto separatore e si sono aggiunti 40 mL di HCl al 10% [2,7 N].
N H
2

N H

+
C l

H 3O
C l

H 2O

p a ssa in fa se a c q u o sa

Anche in questo caso l'equilibrio spostato verso destra poich, mano a mano che la Paracloroanilina si protona, il suo acido coniugato passa in fase acquosa. Una volta separate le due fasi si effettuata una terza TLC sulla fase organica per verificare l'avvenuta estrazione della Paracloroanilina.

Dalla lastrina cromatografica si osserva la presenza di una sola macchia corrispondente al Difenile: anche la seconda estrazione andata a buon fine. Per eliminare eventuali impurezze si posta la fase organica nell'imbuto separatore e si fatta un'estrazione con 25 mL di acqua di lavaggio. Si sono ottenute tre soluzioni in tre beute differenti: 1. una di Difenile in Cloruro di Metilene 2. una di Paracloroanilina in acqua acida 3. una di Acido Benzoico in acqua basica La soluzione di Difenile si trattata con l'essiccante Na2SO4 per eliminare le tracce d'acqua. Si filtrata su cotone per eliminare il solfato sodico e si cercato di decantare la maggior parte del

solvente lasciando il solfato nella beuta dove stato poi lavato con 10 mL di CH2Cl2. A questo punto si tarato un pallone ad un collo [134,90 gr] e vi si messa la soluzione con il Difenile e si fatta andare al rotavapor fino a completa evaporazione del solvente. Dopo il rotavapor si nuovamente pesato il pallone [135,70 gr]. Difenile: 135,70gr 134,90gr = 0,80 gr Difenile estratti Calcolo del recupero percentuale: gr di Difenile estratti : (gr miscela iniziale/3) = x : 100 0,80: (3,05/3) = x: 100 x = 78,69 % recupero percentuale del Difenile Infine, prelevando un campione di Difenile con un capillare si verificato il punto di fusione. Il Difenile puro fonde a 70,5C, quello che si ottenuto dalla separazione della nostra miscela ha fuso a 68C. Procedendo con la soluzione di Acido Benzoico si aggiunto HCl al 20% [5,4 N] fino a farlo precipitare e si posta la beuta in un bagno di ghiaccio fino a 0C. Contemporaneamente si preparata dell'acqua di lavaggio a 0C. Poi si filtrata la soluzione di Acido Benzoico con un filtro Gooch utilizzando 20 mL dell'acqua di lavaggio fredda preparata. Si tarato un vetrino [39,20 gr], vi si posto l'acido benzioico recuperato dal filtro Gooch e si messo il vetrino con il prodotto in stufa per una notte per far evaporare l'acqua. Il giorno seguente si effettuata una pesata del vetrino con il prodotto essiccato [40,03 gr]. Acido Benzoico: 40,03 gr 39,20 gr = 0,83 gr Acido Benzoico estratti Calcolo del recupero percentuale: gr. Ac. Benzoico estratti : (gr miscela iniziale/3) = x : 100 0,83 gr : (3,05 gr /3) = x : 100 x = 81,63% recupero percentuale dell'Acido Benzoico Si verificato il punto di fusione della sostanza: l'Acido Benzoico puro fonde a 122C, il nostro campione ha fuso a 122,5 C. In ultimo si basificata la soluzione della Paracloroanilina con NaOH al 20% fino a farla precipitare. Si posta in un bagno di ghiaccio a 0C per 15 minuti e poi si lasciata in frigo a 0C

per una notte. Il giorno seguente si filtrata la soluzione con filtro Gooch usando 20 mL di acqua di lavaggio a 0C. Si tarato un vetrino[18,51 gr] e vi si messa la Paracloroanilina recuperata sul filtro Gooch. Dopo queste operazioni si lasciato il vetrino con il prodotto sul banco per una notte. Il giorno seguente si pesato il vetrino con il prodotto ottenuto [19,31 gr]. Paracloroanilina: 19,31 gr 18,51 gr = 0,80 gr di Paracloroanilina estatti Calcolo del recupero percentuale: gr. Paracloroanilina estratti : (gr. miscela iniziale/3) = x : 100 0,80 gr : (3,05/3) = x : 100 x = 78.69 % recupero percentuale della Paracloroanilina Come ultima cosa abbiamo verificato il punto di fusione: La Paracloroanilina pura fonde a 72,5C, il nostro campione ha fuso a 69C. RIASSUMENDO IN UNA TABELLA: Sostanza Difenile Acido Benzoico gr teorici 1,02 gr 1,02 gr gr estratti 0,80 gr 0,83 gr 0,80 gr Recupero percentuale 78,69% 81,63% 78,69% P.to fusione sostanza pura 70,5 C 122C 72,5C P.to fusione sostanza isolata 68C 122,5C 69C

Paracloroanilina 1,02 gr