Sei sulla pagina 1di 23

ANALISI CHIMICO

FARMACEUTICA E
TOSSICOLOGICA II
Prof. Paola Chimenti

Testi consigliati
Giulio Cesare PORRETTA:
Analisi di preparazioni farmaceutiche.
Analisi quantitativa. ED CISU
Mariangela BIAVA, Rossella
FIORAVANTI, Giulio Cesare
PORRETTA:
Esercizi di Analisi Farmaceutica di
Composti Farmaceutici. Ed CISU

Testi consigliati
Skoog, West, Holler, Fondamenti di
Chimica Analitica, Ed Edises

LEZIONI

Laboratorio

Luned 12-13 A PDT


Marted 12-14 A PDT
Mercoledi 13-15 Ex I

Lun 9-12
Mar 9-12
Mer 9-12
Ven 14-17

Lo scopo di un quaderno di laboratorio e quello di


riportare in maniera succinta ma completa loperato
della persona che lavora in un laboratorio. La persona
stessa, o qualunque altra persona che svolge lo stesso
tipo di lavoro, deve essere in grado di rileggere,
capire ed eventualmente ripetere lo stesso
esperimento anche a distanza di tempo.
Per tale motivo, un quaderno deve essere ordinato (sia
da un punto di vista logico che estetico), completo ed
essenziale, cioe deve essere facile da consultare.

La vita chimica in azione.

Il concetto di natura e composizione riguarda


la finalit di un certo metodo di analisi. Un metodo
pu essere utilizzabile alternativamente per
determinare cosa e presente in un certo campione,
oppure per determinare quanto ce di una certa
sostanza.
Il primo tipo di analisi viene generalmente
denominato qualitativo, mentre il secondo e
quantitativo.

Quali caratteristiche
quantitative deve possedere un
farmaco?
La Farmacopea Ufficiale (F.U. XI) il testo
ufficiale, cio con valore di legge, che in
ogni Stato stabilisce le caratteristiche, i
requisiti ed i metodi di analisi dei farmaci e
delle forme farmaceutiche.
In particolare, la determinazione qualiquantitativa dei farmaci descritta nelle
cosiddette monografie
Ad es. riportiamo la monografia della
rifampicina.

ANALISI CHIMICA DI UNA


SOSTANZA FARMACEUTICA
Sintesi () metto insieme
Analisi () separo
Sintesi:
A + B
C
+
D + E
+ A + B

Prodotto principale prodotti secondari prodotti di partenza

inquinanti

tossicit
(dipende dalle quantit)

analisi chimica: separare C da D, E, A, B

individuare C Analisi qualitativa

dosare C analisi quantitativa:

(% purezza, % di composizione, ecc.)


analisi tossicologica: effettuare la separazione di D, E, A, B

effettuare la loro identificazione

effettuare il dosaggio

TUTTO QUESTO PUO ESSERE


RIVOLTO
AD UNA SOSTANZA CHIMICA,
AD UNA MISCELA DI SOSTANZE
CHIMICHE,
AD UNA SOSTANZA
FARMACEUTICA,
AD UN MEDICINALE ( MISCELA DI
COMPOSTI).

Riconoscimento di una sostanza


sottoposta ad analisi:
Analisi qualitativa

Impiego di una sostanza pura di riferimento (standard)

confronto delle due sostanze mediante metodiche analitiche specifiche

Dosaggio della sostanza:


Analisi quantitativa

stabilire quanta sostanza c in una determinata polvere o preparazione

determinazione della percentuale di purezza o di composizione

Utilizzo di metodiche analitiche specifiche

ESEMPIO DI ANALISI

SABBIA delle MALDIVE


SABBIA di OSTIA
SABBIA CAMPI FLEGREI
Ce ferro no

SI

Colore
Calore

Come faccio a dare una risposta?

metodi qualitativi poco validi

Serve un metodo:

Valido (?)
Rapido
Economico
Se si effettua lanalisi qualitativa e quantitativa
?
Utilizzo una calamita

Verifica del metodo:


Riesco ad identificare la presenza del ferro? Si.
Come? Presenza di tracce di ferro sulla calamita.
Eun metodo selettivo? Si
rapido? Si
E economico? Si, costa quanto costa la calamita.
E analisi qualitativa e quantitativa? No, solo qualitativa
E possibile partendo da questa effettuare unanalisi quantitativa?
Si, basta estrarre da un campione a peso noto, tutto il ferro
presente e pesare il ferro estratto.
Es. peso 500 grammi di sabbia, estraggo TUTTO il ferro contenuto,
lo peso (es. 100 grammi), ne calcolo la percentuale 100/500 x
100 = 20%
Si procede con campioni di tutti e tre i tipi di sabbia e si valuta il
contenuto di ferro.

SABBIA delle MALDIVE


SABBIA di OSTIA

preparazioni farmaceutiche

SABBIA CAMPI FLEGREI


Ferro principio attivo (analita in generale)
Calamita titolante: ci che consente lanalisi del ferro
in modo selettivo (tra tutti i componenti della sabbia)
in modo sia qualitativo che quantitativo.
Ho metodi alternativi migliori?
Questa la domanda che bisogna sempre porsi.

Tutto chiaro?