Sei sulla pagina 1di 4

2950MI835601 (E101116A) 25/09/2014

ISTRUZIONI PER LA TARATURA DEL


MICROINTERUTTORE DI SBILANCIAMENTO

SU MACCHINE LAVATRICI IMESA SERIE “LM/ICM”


PRODOTTE DAL GENNAIO 2002

PER LM 14-18-23 CON PROGRAMMATORE IM6/IM9 E IM8

IMESA S.p.A.
Via degli Olmi 22
31040 Cessalto (TV), Italia
tel. +39.0421.468011
fax +39.0421.468000
www.imesa.it
2950MI835601 (E101116A) 25/09/2014

INDICE: Durante l’allarme di sbilanciamento verrà


riavviata la centrifuga interrotta. Vengono
1. CONTENUTO DEL MANUALE pag.2 eseguiti tre tentativi di riavvio con relativo
carico dell’acqua per facilitare la
2. INFORMAZIONE PER distribuzione dei capi. Al terzo tentativo
L’INSTALLATORE E NORME DI fallito, il ciclo di centrifuga viene saltato
SICUREZZA pag.2 ed il programma inizia l’esecuzione del
ciclo immediatamente successivo.
3. NORME DI SICUREZZA pag.2

4. RESPONSABILITA’ DEL 2. INFORMAZIONE PER L’


COSTRUTTORE pag.3 INSTALLATORE E NORME DI
SICUREZZA
5. PROCEDURA DI ALLINEAMENTO Il presente manuale è redatto in
MACCHINE LM CON MICRO IM6, TIMER considerazione delle direttiva comunitarie
IM9 e TANDEM IM8 pag.3 vigenti. Contiene perciò:

6. PROCEDURA DI ALLINEAMENTO informazioni sulle caratteristiche


PER MACCHINE “LM” CON tecniche delle macchine.
MICROPROCESSORE IM8 pag.4 istruzioni necessarie per una
corretta installazione, impiego e
funzionamento.
1. CONTENUTO DEL MANUALE istruzioni per la manutenzione
Il presente manuale illustra le quote da ordinaria.
rispettare per una corretta taratura del per lo schema elettrico, si
microinteruttore di sbilanciamento art. rimanda alla copia allegata
2950MI835601. all’interno della macchina.

Il microinteruttore di sbilanciamento Le informazioni sono indirizzate


costituisce un dispositivo di sicurezza per all’installatore ed al manutentore, i quali
la macchina. Il suo intervento impedisce dovranno essere certi di averle comprese
l’esecuzione di centrifughe “sbilanciate”, pienamente prima di operare o intervenire
dannose per la struttura interna della sulla macchina. Questo manuale deve
macchina. essere sempre disponibile, per la
La corretta taratura evita inoltre problemi consultazione. Nel caso di smarrimento o
di manutenzione/sostituzione precoce agli danneggiamento, richiedere al costruttore
ammortizzatori. una copia. Il costruttore non risponde
delle conseguenze derivanti da un’errata
L’alterazione della posizione originale del configurazione della scheda dovuta ad
microinteruttore o il bypass del contatto una mancata o incompleta lettura del
interno al micro, costituiscono una messa presente manuale.
fuori sicurezza del macchinario (vedere Il fabbricante si riserva di modificare le
norme di sicurezza). specifiche menzionate in questo manuale
o le caratteristiche di ciascuna macchina.
In caso di frequenti allarmi di Alcune figure di questo manuale possono
sbilanciamento la macchina pubblica riportare particolari che risultano
l’errore “SBIL” a display (se la macchina è parzialmente diversi da quelli assemblati
dotata di un microprocessore IM6) oppure sulle macchine. Disegni e dati tecnici
“bL” (se la macchina è equipaggiata di un potranno essere modificati senza
timer IM9). preavviso.
2950MI835601 (E101116A) 25/09/2014

mancata o errata osservanza


3. NORME DI SICUREZZA delle istruzioni fornite dal
Il mancato rispetto delle seguenti norme di manuale.
sicurezza può causare danni alle persone, difetti di tensione e di
cose e animali. alimentazione di rete.
modifiche alla macchina non
L’installazione e la manutenzione delle autorizzate.
macchine descritte in questo manuale utilizzo della macchina da parte
devono essere fatte da personale di personale non autorizzato.
autorizzato che conosca il prodotto ed il
rispetto delle norme europee
sull’installazione delle macchine 5. PROCEDURA DI ALLINEAMENTO
industriali. MACCHINE LM CON MICRO IM6,
TIMER IM9.
La destinazione d’uso delle macchine 1) Scaricare completamente il
lavatrici qui descritte è il lavaggio contenuto del cestello della
professionale in acqua di indumenti e macchina.
biancheria: è perciò vietata qualsiasi altra
destinazione d’uso se non è stata 2) Togliere completamente tensione
preventivamente autorizzata in forma alla macchina ed aprire il coperchio
scritta dal costruttore. superiore.

Collegamenti supplementari alla macchina 3) Il microinteruttore è collocato sulla


dall’esterno, non eseguiti a regola d’arte parte sinistra (visto dal frontale del
sollevano il costruttore da ogni macchinario).
responsabilità
4) L’asta del microinteruttore deve
Queste avvertenze non coprono essere infilata all’ interno dell’ asola
tutti i possibili rischi. L’utilizzatore mobile.
deve perciò procedere con la
massima cautela nel rispetto delle 5) L’asta deve toccare la parte inferiore
norme. del foro. Su alcuni modelli è presente
un anello di gomma circolare che
NON DEVE essere rimosso.
4. RESPONSABILITA’ DEL
COSTRUTTORE
Le istruzioni riportate in questo manuale
non sostituiscono ma integrano gli obblighi
per il rispetto della legislazione vigente
sulle norme di sicurezza ed
antinfortunistica. Con riferimento a quanto
riportato in questo manuale, il costruttore
declina ogni responsabilità in caso di:
uso della macchina contrario alle
leggi comunitarie sulla sicurezza
e sull’antinfortunistica.
errata installazione e
posizionamento del 6) L’asta deve essere leggermente
microinteruttore di silanciamento. sospinta verso l’alto. Eventualmente
mancata manutenzione periodica abbassare l’asse del microinteruttore
e programmata o alzare l’asse della staffa asolata.
3
2950MI835601 (E101116A) 25/09/2014

avvenire come segue:


7) Misurare la distanza tra l’inizio
dell’asta del microinteruttore e la 1) Assicurarsi che gli ammortizzatori
superficie metallica della staffa siano tutti efficienti.
asolata.
2) Rimuovere la staffa che costituisce
l’anello di controllo del micro di
sbilanciamento.

3) Caricare a pieno la macchina ed


eseguire l’ultimo risciacquo e la
d centrifuga finale. Questa
operazione serve per agevolare il
centraggio della culla e della
vasca, la quale si posizionerà nel
proprio baricentro naturale

4) Regolare di seguito la
penetrazione della molla in base al
modello di macchina in questione
(distanza “x”).
8) Avvicinare o allontanare il
microinteruttore rispettando la tabella 5) Regolare di conseguenza l’altezza
qui sotto illustrata. dell’ asta del micro al centro esatto
dell’anello.
MODELLO DISTANZA “d”
LM 6/8/11 10 mm
LM 14/18/23 15 mm
LM 30 20 mm
LM 40 30 mm ½
LM 55 20 mm ½
LM 70 25 mm
LM 85 25 mm
x
9) Eseguire un ciclo a pieno carico
verificando il passaggio dalla velocità
normale di lavaggio alla centrifuga.

10) Se la macchina continua a


sbilanciare, verificare l’integrità degli MODELLO DISTANZA “x”
LM e TANDEM 6 18
ammortizzatori e la presenza di
LM e TANDEM 8 15
eventuali rotture meccaniche sulla LM e TANDEM 11 17
struttura della lavatrice. LM e TANDEM 14 20
LM e TANDEM 18 18
LM 23 19
6. PROCEDURA DI ALLINEAMENTO LM 30 29
PER MACCHINE “LM” e “TANDEM” LM 40 15
LM 55 17
CON MICROPROCESSORE IM8 LM 70 9
Per macchine LM e TANDEM con LM 85 9
microprocessore IM8, la taratura del micro
interruttore di sbilanciamento deve