Sei sulla pagina 1di 36

ANNO 2 NUMERO 06

GIUGNO 2010

49A COPPA

PAOLINO TEODORI
SPETTACOLO

CASA
LA DEL

COMICO

INTERVISTA ALLA FOTOGRAFA


RAFFAELLA MILANDRI
DIMENSIONE FUMETTO

GUNDAM
I suoi primi 30 anni

ASTRI NASCENTI
IL SOGNO DI GIADA
Passione per la musica
MUSIC-L

CHRISTINA
AGUILERA
Bionic: il nuovo album
PI SANI PI BELLI

CONTROLLI
DAL DENTISTA
A che et iniziare
COMUNICAZIONE, EVENTI E SERVIZI
0736.253297 www.servizifas.it

UN NUOVO LA SOLUZIONE REALIZZA


LOOK SIAMO NOI CON NOI
PER LA TUA IL LIBRO DEI
ATTIVIT TUOI SOGNI

Ideazione, studio Siti web Tesi di laurea


e realizzazioni di Vendita computer Romanzi
campagne pubblicitarie Assistenza hardware Saggi
Biglietti da visita Assistenza software Manuali
Depliant Corsi di informatica Giornali
Gadgets personalizzati Realizzazione software Cataloghi

graphic@servizifas.it informatica@servizifas.it editore@servizifas.it


Di Pi a Meno!

Pi acquisti, Meno spendi:


i conti tornano al DIS
Comunanza - Grottammare - Grottazzolina
indice delle inserzioni
02 FAS Graphic 23 Per l'auto
03 DIS discount 24 Imprese edili
07 Risto music pub 25 Studi fotografici
08 Pizzerie 26 Cartolerie | Edicole | Fumetterie
MENSILE DI INFORMAZIONE 09 Ristoranti 27 Da.Sa. | Eco Service
SULLA PROVINCIA DI ASCOLI PICENO. 12 Agriturismi | Aziende Agricole 29 Tuttosound
Anno 2 | Numero 06 | Giugno 2010 13 Alimentari 30 Salute | Benessere
14 Per la casa 32 Palestre | Tempo Libero
Editore: Fas Editore editore@servizifas.it 16 Aziende vitivinicole 33 Bar | Gelaterie
Amministrazione e redazione: 18 Studi fotografici 34 Tecno Edil Rinnova
V. le Marcello Federici, 143 - 63100 (AP) 20 Aziende vitivinicole 35 M&M Holidays
Tel. 0736.253297 Fax 0736.396910 22 Servizi Amministrativi
www.piceno33.it piceno33@servizifas.it
Piceno Trentatre Redazione

Direttore responsabile: indice


Alberto Premici direttore@servizifas.it

Hanno collaborato a questo numero: 05 focus 24 TQ Shopping Angels


Andrea "Nonno" Coccia, Andrea Gagliardi, Un anno di Piceno33 Stile balneare
Claudio Siepi, Giuseppe Capasso, Carlo Gabriel
Giganti, Carolina Ciociola, Laura Castelli, Lucia 06 lapprofondimento 25 spettacolo
49a Coppa Paolino Teodori La casa del Comico
Mancini, Maurizio Vannicola, Paolo Sciamanna,
Rossana Cherri Lepri, Sergio Consorti,
Tommaso Annibali, Veronica Antonucci.
07 news dal piceno 26 dimensione fumetto
News, notizie, curiosit dai 33 comuni del Piceno Mobil suite Gundam

Copertina: Sindone di Arquata, foto G. Villa 16 i grandi eventi nel Piceno 28 la Vero di Ascoli
Sagre, tradizione e cultura Ungiti di crema solare se puoi!
Realizzazione grafica: La tua macchina brucia.
Fas Graphic graphic@servizifas.it 18 l'intervista
Raffaella Milandri, fotografa umanitaria 30 salute e benessere
Stampa: Tipografia Da.Sa. Ascoli Piceno. Sfatiamo i miti sull'alcol
19 due passi a...
Pubblicit: commerciale@servizifas.it La Sindone tra mistero e leggenda 31 pi sani, pi belli
A che et iniziare i controlli dal dentista?
Pubblicazione mensile registrata presso 22 music-l
il tribunale di Ascoli Piceno n479 del 9/09/2009. Christina Aguilera 32 sport | tempo libero
7 Memorial Peppe Ciotti il calcio dei piccoli
Chiuso in redazione il 07/06/2010 23 astri nascenti per ricordare un Grande
La favola Magica
Il sogno di Giada
Comunanza, il dopo retrocessione

punti di distribuzione
ACQUASANTA TERME Libreria Rinascita - Piazza Roma 7 Dis - Via Pascali MASSIGNANO ROCCAFLUVIONE ConoCaf Via dei Laureati 9
Bar B&G Fraz. Santa Maria 79 Mad Caf - Largo 437 5 Elettroidea - Via Aristide Merloni 4 Bar Piz. Pignotti - Via della Rimembranza 1 Bar Grottino - Via Gramsci 1 Gelateria delle Rose - C. C. Porto Grande
Bar Sport - Di Allevi Laura - P. Terme 19 Matrix Via Cesare Battisti 22 Falerpan - Via Roma 16 Caff Storico - Piazza Garibaldi 4 Bar La Loggia V. le della Resistenza 13 Gelateria Voglia di - Via Galilei 24
Bar Terme Piazza Terme 1 Migliori - Piazza Arringo 2 Macelleria Da Matilde - Via Trieste 131 Bar Marilena - Viale della Resistenza 20 Gran Caff Sciarra V. le S. Moretti 31/A
Panetteria Fratelli Celani - Via Roma 4 Mondo Pizza - Largo 440 10 Vulcan Bar Contrada Granaro MONSAMPOLO DEL TRONTO Bar Pignoloni - Viale Della Resistenza 1 Papillon - C. C. Porto Grande
Ristorante Castel di Luco Nicolas Caff - Piazza del Popolo 55 Bar Locanda Storica - Via Cavour 115 Bar Tre Fonti - Via della Resistenza 71 Pasticceria Delizia P. za San F. Neri 6
Ristorante Peperio - Fraz. S. Maria 109 Pane, Amore e Fantasia Largo 440 2 COSSIGNANO Bar Tabaccheria Benigni - Via Salaria 57 Tabac. Giacomini - V. le Repubblica 22 Pasticceria Mimosa Via Mare 46
Papillon - Centro Commerciale Oasi Caff San Paolo - Via Borgo S. Paolo 46 Magic Bar - Via Colombo 7 Roxy Bar Via Piave 88
ACQUAVIVA PICENA Pasticceria Angelini - V. le B. Croce 62 Tabaccheria - Via Borgo San Paolo 52 Macelleria Travaglini - Via Salaria 104 ROTELLA
Bar Belvedere - V. le G. Leopardi 5 Pastic. Angelo Montic. - L. dei Mandorli 1 Piccola Bottega - Via Borgo 24 Pasticceria Romantica - Via Salaria 102 Bar Europa Piazza Europa SPINETOLI
Bar Il Crepuscolo - V. le G. Leopardi 180 Pastic. Mauro e Piero - Via E. Luzi 87 Bar Rutilio - Via IV Novembre 9/11 Bar Fantasy - Via De Gasperi 30
Bar La Paesana V. le G. Leopardi 31 Pizzeria Italia - Corso Mazzini 205 CUPRA MARITTIMA MONTALTO DELLE MARCHE Caff Centrale - Piazza Leopardi 40/41
Bar Ristorante Dive! - C. Abbadetta 20 Piz. Peccato di Gola - C. so V. Emanuele 13 Bar Garden - C. so Vittorio Emanuele 2 Bar Sisto V - Piazza V Sisto 10 SAN BENEDETTO DEL TRONTO Caff No Limits - Via Salaria 108
Bar Ristorante da Pina - Via L. Da Vinci 6 Prem. Forneria Manfroni Via Bar Illy Flammini - Via Nazario Sauro 1 Caff del Torrione - Porchia Ass. Teat. Ribalta Picena - Via Romagna 24 Edicola Colletta Via V. Emanuele II 36
Forno Vulpiani Via Paolo Assalti 23 Tibaldeschi 4 Bar Lucidi - Via Adriatica Nord 67 Caff Il Giardino di Fanny - P. za Sisto V 1 Bar Agraria Via Val Tiberina 67 Gelat. Charlie Chaplin - Via Salaria 18
Hotel Abbadetta - Via Abbadetta 36 Rist. Peperoncino Via di Vesta 28 Caff Seicento - Piazza Libert 10 LAntico Forno Contrada Lago 97/E Bar Asiago Via Asiago 64 Mini Market - Piazza G. Leopardi
Tabaccheria Bonfini - Via Tevere 12 Mix Appeal Bar - Viale Stazione 3 Bar Astoria Via Nicol Machiavelli 1 Panif. Antiche Bont - P. za Leopardi 36
APPIGNANO DEL TRONTO Tabac. Guerrieri Enrica - P. za Arringo 44 Pasticceria Dolce Idea - Via Garibaldi 1 MONTEDINOVE Bar Aurora Via Mare 35 Panificio Palanca - Via I Maggio 11/13
Bar del Corso - Via Roma 8 Tabaccheria Volponi - Via Napoli 128 Red Caf - Viale Romita 5 Bar La Conchiglia V. le G. Del Duca 8 Bar Capretti Via Ferrucci 14
Caff del centro - Via Roma 94 Tigre - Via Tranquilli 37 Bar Pam Pam - Piazza Cino Del Duca 1 Bar Cortese Viale A. De Gasperi 15 VENAROTTA
Unicam Polo scienze - Via P. Mazzoni 2 FOLIGNANO Ass. La Decima - Via Roma 3 Bar delle Rose Via Mare 211 Bar Sport Paolini - Via E. Nardi 21
ARQUATA DEL TRONTO Villa Cicchi Via Salaria Superiore 137 Bar 2 Erre - Via Cenciarini 16 Bar Demais Viale Secondo Moretti 60 Capogiro Caff - P. za Gaetano Spalvieri
Bar Petrucci - Via Salaria (Trisungo) Yogurteria Yoghi - Piazza Arringo 39 Bar Simon Bolivar - Viale Aosta 13 MONTEFIORE DELL'ASO Bar Desiree Viale T. Mamiani 21 Forno De Dominicis - Via E. Nardi 87
Blue Bar - Via Salaria (Trisungo) Gran Caff del Viale - Viale Venezia 17 Bar Barlocci - Via G. Da Montefiore 62 Bar Eternity Viale C. Colombo 83 Loc. Anno Mille - Fraz. Villa Curti 61
Caff Museo - Piazza Umberto I 10 CARASSAI La Favola - Via Cagliari 2 Bar Belvedere - Belvedere De Carolis 5 Bar Europa - Via Dandolo 12 Pizzeria Arcobaleno - Via E. Nardi 30
Panetteria Cappelli Via Salaria 2 Bar Central Caf - Piazza Matteotti 2 Panificio Voglia di Pane P. za D. Bosco Bar Dorina - Piazza Antognozzi 2 Bar Fina Via Piave 68
Route66 - Via Risorgimento 4 Pianeta Salute Viale Assisi 88 Bar Four Roses V. le A. De Gasperi 44 PROVINCIA DI FERMO
ASCOLI PICENO Panificio Carassanese V. le Adriatico 6 Poker Bar - Viale Genova 1/A MONTEGALLO Bar Giudici Viale Alcide De Gasperi 87
Allegrs Bar - Ospedale Mazzoni Caff XX Settembre - V. le XX Sett. 37 L'Antico Bar Leandro - Piazza Taliani 7 Bar Grappolo D' Oro Via Mare 15 AMANDOLA
Ant. Tabaccheria Maestri - P. Popolo 47 FORCE Tabaccheria Rossi - Via Marcucci 10 Bar La Tazza D'Oro Via Enrico Toti 33 Ospedale Vittorio Emanuele II
Ant. Forno Gentili Via dei Bonaparte 4 CASTEL DI LAMA Bar dello Sport - Via Roma 13 Bar L'Arte del Caff Via dei Laureati 68 Bar belli - Piazza Risorgimento 13
ArchiCaf - Chiostro dell'Annunziata Bar Caprice - Via Po 26 Coal Viale 20 Settembre 2 MONTEMONACO Bar Lel Via F. Turati 34
Bar Antonucci - V. le della Repubblica 12 Bar del Cinema - Citt delle Stelle Euro Bar - Via Roma 2 Bar Zocchi - Via Italia 7 Bar Liberi Via La Spezia 12 MONTEFALCONE APPENNINO
Bar Arizona - Via Napoli 18-20 Bar Sport - Via Salaria 124 Il Forno Corso Pallotta 56 Bottega della Cuccagna - Via Italia Bar Marzonetti Via Nazario Sauro 3 Bar Appennino - Via Roma 7
Bar Aurora- Viale Federici 65 Bar Trattoria dellOlmo Via Olmo 6 Tigre - Via Verdi 19 La Locanda della Sventola - Viale Stradone Bar Paoletti Via Risorgimento 25
Bar Centrale - Piazza del Popolo 9 Caff Sonia Via Scirola 21 Bar Paradise Via Risorgimento 25 MONTEFORTINO
Bar Delfino - Piazza Arringo 41 Caff Italia - Citt delle Stelle GROTTAMMARE MONTEPRANDONE Bar Pink Panther Via Mare 242 Bar Primavera - Via Tenna 8
Bar Delfino 2 Via Murri 36 Free Spirits Bar - Via Villa Chiarini 46 Bar Centrale - Via Guglielmo Marconi 7 Bar Palmarino - Viale A. de Gasperi 301 Bar Rivazzurra Via Mare 191
Bar Break Z. I. Basso Marino La Vergara Via Tose 4 Bar Drink - Via Montegrappa 35 Bar Daiquiri - Via Benedetto Croce 40 Bar Santa Lucia Via Liberazione 12 RUBBIANELLO
Bar della Stazione - P. della Stazione 8 Sister's Caf - Via Roma 79 Bar Fantasy - Via Ballestra 69 Bar London - Via Borgo Da Monte 5 Bar Senza Parole P. za G. Garibaldi 39 Bar Val Verde - Via Raffaello Sanzio 3
Bar delle Caldaie - Via Tranquilli 51 Topas Y Tapas - Citt delle Stelle Bar Flavia - Via Dante Alighieri 50 Caff Centrale - Viale A. de Gasperi 221 Bar Solare Via Volta 44
Bar Fuori Porta - Viale Treviri 149 Tommy's Caf - Via Monte Bove 2 Bar Fornace - Via Ischia I 14 Forno Partemi Via Giovanni XXIII 37 Bar Stazione Via Gramsci 20 SANTA VITTORIA IN MATENANO
Bar Ideal - Piazza Arringo 34 Bar Galileo Via Galilei 17 Panificio Biagio Guerino Via Corso 24 Bar Tania Sopraelevata sbt Bar Il Maglio Via Delle Macine
Bar Lisola che non c Circ. Ovest 35 CASTIGNANO Bar Roma - Via Giacomo Matteotti 63 Bar Taverna Via dei Laureati 38 Bar Valforno Viale Europa 49
Bar Lori - Corso Mazzini 153 Bar Bonifazi - Contrada San Venanzo 1 Bar Silvis - Via Ischia I 321 OFFIDA Bar Trieste Via Volta 80
Bar Marconi - Viale Marconi 31 Bar di Su - Piazza Umberto I 14/15 Bar Stazione - Piazza Stazione 2 Bar Aureo - Corso Serpente Aureo 70 Blu Bar Corso Mazzini 173 SMERILLO
Bar Michael - Corso Mazzini 225 Caff del Borgo - Borgo Garibaldi 15 Blue Rose - Via Guglielmo Marconi 61 Bar Ciotti Via P. Togliatti 127 Caf del Mar V. le Secondo Moretti 90 Bar San Ruffino Via Valtenna 1
Bar Mozzano Via Salaria 5 Panificio Cameli Via U. Tupini 32 Caff 29 - Via Manzoni 29 Bar Eiffel - Borgo Giacomo Leopardi 33 Caff Aigle Corso Mazzini 13
Bar Musical - Via Giuseppe Verdi 26 Caff Carducci - Piazza Carducci 9 Blob Caff - Via Palmiro Togliatti 84 Caff Big Via Nazario Sauro 138 VALDASO DI ORTEZZANO
Bar Perugia - Via Perugia 29 CASTORANO Caff del Mar Via dei Piceni 54 Essse Caff - V. le IV Novembre 35 Caff Blue Express Via Gramsci 49 Bar Virgili Contrada Aso 26 b
Bar Pretoriano - Via Pretoriana 14 Caff Dolce Vita - P. za G. Leopardi 14 Caff del Mercato Via del Mercato 10 Caff Braccetti Via Montebello 87 Piz. Mamma Rosa Contrada Aso 64
Bar Tazza d'oro - Corso Mazzini 231 Forno Picchi Via Olimpica 22 Caff delle Rose - C. Commer. Orologio PALMIANO Caff Chicco D'Oro V. le S. Moretti 35
Brecciarol Bar - Via Salaria Inferiore 21 Tiffany Wine Bar - Via Salaria 60 Caff Ramona - Via Dante Alighieri 3 Comune - Piazza Umberto I 5 Caff dello Sport V. le S. Moretti 3 VALMIR DI PETRITOLI
Caff Bistr - Via Vidacilio 12 Panificio Albertini - Via Petrarca 6 Hotel Belvedere Fraz. Castel S. Pietro 4 Caff Eiffel Via Ulpiani 12 Bar Rip - Contrada Sant'Antonio 137
Caff Damata - Viale M. Federici 129 COLLI DEL TRONTO Pizzeria dentro C. Commer. Orologio Caff Florentia Via Enrico Toti 100
Caff delle Rose C. C. Oasi Bar Colli Piazza 25 Aprile 4 Pizzeria Concetti Via G. Marconi 8 RIPATRANSONE Caff Florian V. le S. Moretti 74 PEDASO
Caff Kursaal - Corso Mazzini 215 Bar La Plaza - Piazza del Popolo 4 Tabaccheria Loran - Str. Valtesino 57 Bar Panoramico - L. go G. Speranza 5 Caff Four Roses V. le A. De Gasperi 44 Bar Concetti - Piazza Roma 31
Caff Meletti - Piazza del Popolo 20 Bar Moderno - Via Salaria 146 Tabaccheria Rocchi - Corso Mazzini 12 Sonny Bar - Piazzale Adolfo Cellini 7 Caff La Bodequita - Via Abruzzi 12 Bar Gelat. 7 Cielo - Via della Repubb. 17
Caff Royal - Viale Benedetto Croce 1 Caff Dolce e Salato - Via Salaria 119 Vale Caff Via D. Alighieri 3 Bar Pastic. Centrale - P. za A. Convidi 11 Caff Massetti Via Calatafimi 114
Cherry One - Via Erasmo Mari 24 Panificio Alamprese P. za Matteotti 1 Caff Max Via XX Settembre 63 Lista completa www.piceno33.it
Edicola Bruno Angela Via E. Mari 60c/d COMUNANZA MALTIGNANO Trattoria Rosati Corso V. Emanuele II 27 Caff Mazzini - Corso Mazzini 3
Edicola La Casetta Via dei Frassini snc Bar Centrale - Via Dante 18/20 Caff degli Oleandri - Via della Stazione 60 Bar Sammagno - P. za XX Settembre 10 Caff Montebello Via Montebello 26 Contattaci per diventare
Gelateria Monardi - Largo 440 5 Bar Sagi - Via Trieste 114 Coal Via Certosa 6 Caff Moretti V. le S. Moretti 77 un punto di distribuzione.
Hostaria del Cavaliere Via P. Aprutina 37 Colorado Caf - Piazza Garibaldi 5/8 Bar Tabacchi Celani - Via IV Novembre 33 Caff Sambit Via Montebello 41

04 |
Focus

G
entili e affezionati lettori,
arriva lestate o almeno quello che speriamo, viste le
stravaganze del clima, e siamo di nuovo ad offrirvi, in sin-
tesi, news ed eventi che caratterizzano il Piceno. La nostra reda-
zione, arricchita di nuovi e competenti collaboratori, ha lavora-
to per essere puntuale con voi a questo appuntamento mensile,
che cerchiamo di rendere il pi possibile interessante e ricco di
contenuti. I prossimi mesi saranno pieni di eventi culturali, ma-
nifestazioni folkloristiche e sportive, sagre e rassegne: i calenda-
ri, ormai definiti da comuni ed associazioni, renderanno variegata lofferta di svago
e approfondimento, sia in riviera che nellentroterra Piceno. In questo numero, tra
laltro, troverete unanticipazione dellinteressante studio sulla Sindone di Arqua-
ta, prodotto da Laura Castelli e Carolina Ciociola, che sar oggetto a breve di una
pubblicazione della Fas Editore. Il volume sar presentato a fine mese nella Chie-
sa di San Francesco a Borgo di Arquata. E questo il modo migliore per festeggiare
il primo anno di vita di Piceno33 e le 100.000 copie distribuite nel nostro territorio,
verso il quale sentiamo forte e radicato quel senso di appartenenza che nessun ri-
dimensionamento geografico potr mai far venir meno.

Buona lettura.
Alberto Premici
direttore@servizifas.it

Un anno di Piceno33
di Enrico Cherri Lepri e Marco Corradi

Cari lettori, zione gratuita, sia off che on line, delledi-


Piceno33 ha appena compiuto un an- zione completa del giornale, Piceno33
no! Ci piacerebbe pertanto, in questoc- estende la geografia del proprio pubbli-
casione, fare un bilancio di ci che sta- co, arrivando a comprendere tra i propri
to, esprimere gratitudine per chi ha reso fruitori anche nuovi potenziali strati so-
possibile la concretizzazione del nostro ciali, tra cui in particolare la fascia gio-
progetto e soprattutto dire grazie a Voi vane dei non-lettori di quotidiani. Oltre
lettori ma andiamo per ordine. Il men- alle copie cartacee, distribuite in oltre 300
sile, edito dalla Casa Editrice FAS, anche punti collocati nel territorio, Piceno33 di-
il primo prodotto che la FAS ha voluto re- spone di un sito web, gi molto visitato,
alizzare, partendo dalla convinzione che in cui possibile commentare le notizie e
nel territorio della neo provincia picena, consultare larchivio delle edizioni arre-
vi era un interesse particolare per questo trate. Questo quanto ci siamo proposti
nuovo tipo di comunicazione. Piceno33 di realizzare allinizio della nostra avven-
nato dallidea di sviluppare un prodot- tura editoriale. Crediamo che molti no-
to in grado di seguire le nuove tendenze stri obiettivi siano stati raggiunti, soprat-
dellinformazione, spinte sempre pi ver- tutto grazie alla professionalit e compe-
so la sperimentazione e la creazione di tenza di tutti i collaboratori che lavora-
oggetti culturali ibridi, in cui si mesco- no a questo progetto, e certamente gra-
lano linguaggi diversi, secondo il gusto zie anche alla professionalit e puntualit
tardo-moderno per il collage. Una pecu- della tipografia Da.Sa., che ci permette di
liarit fondamentale del mensile che ab- rispettare egregiamente i tempi di stam-
biamo particolarmente curato quella di pa. Il ringraziamento pi grande va per
favorire unesperienza di fruizione pi vi- a Voi lettori, che ogni mese ci segui-
cina agli stili di consumo delle nuove ge- te con affetto, sia leggendo le pa-
nerazioni, segnando il passaggio da un gine del nostro cartaceo, che vi-
modello generalista di confezionamen- sitando quelle del nostro sito
to dellinformazione ad un modello for- www.piceno33.it. In questa
temente orientato al pubblico giovani- circostanza, utile per fare un
le, cercando di incarnare la convergen- bilancio di ci che si fatto,
za tra stampa e web, proponendo un ma anche per pensare a ci
giornale che mescola al format del quo- che vorremmo ancora fare,
tidiano su carta, le formule comunicati- vogliamo proporci un nuovo
ve del giornalismo on line, in un originale obiettivo: portare nei prossi-
pastiche di articoli brevi, affastellati a spa- mi mesi la tiratura di Piceno33
zi pubblicitari nello stile dei banner. A giu- ad almeno quindicimila copie,
dizio di molti lettori, Picenno33 si propo- in modo da far fronte alle cre-
ne come una fonte di orientamento com- scenti richieste di molti lettori
plementare ad altri mezzi dinformazio- che faticano a trovare la nostra
ne, in grado di offrire una panorami- rivista. Con questo auspicio, ri-
ca di eventi approfondibile attraverso cambiando laffetto che ci ave-
altri media: gli articoli, infatti, sono brevi, te finora espresso e che speria-
con molte notizie e pochi commenti. Al- mo continuerete a dimostrar-
tro aspetto che ha decretato la popolari- ci, Vi salutiamo, ma soltan-
t del nostro mensile la presenza al suo to con un arrivederci, au-
interno di uno spazio dedicato alla rasse- gurandoci di poter fe-
gna degli appuntamenti culturali ed arti- steggiare presto altri
stici delle citt e dei territori, manifestan- nuovi traguardi di Pice-
do la volont di ricercare unintegrazione no33.
tra la free press e le diverse realt locali,
anche minori. Grazie anche alla distribu- Gli editori
9
a approfondimento

49a Coppa Paolino Teodori


18-19-20 Giugno 2010
ASCOLI PICENO | Sono ancora vivi i ri- rappresenta un motivo in pi per riba-
cordi della splendida scorsa edizione, dire limportanza di simili eventi per la
ricca di spettacolo e di record battu- valorizzazione e promozione dellinte-
ti e il Gruppo Sportivo AC Ascoli Pice- ro territorio piceno. Lorganizzazione,
CARATTERISTICHE STRADALI GEOMETRICHE no, con la collaborazione dell Automo- dal punto di vista logistico, che ha rag-
S.P. 76 Ascoli Piceno/S. GIACOMO bile Club di Ascoli Piceno Fermo, sta giunto livelli di eccellenza in tutti i set-
ultimando lorganizzazione del tradi- tori, rimarr la stessa delle ultime edi-
TRACK DETAILS zionale appuntamento automobilisti- zioni: lanello inferiore del pianoro di
Provincial Street number 76 Ascoli Piceno/S. Giacomo co con la cronoscalata Coppa Paolino Colle San Marco sar la sede natura-
Teodori. La manifestazione, giunta al- le dei box e si trasformer per alcuni
la sua 49a edizione, in virt dei positivi giorni in una piccola Montecarlo, ricca
Altezza Slm Partenza 705 mt rapporti ispettivi ricevuti, sar nuova- di macchine prestigiose e di sgargian-
Share of start 705 mt mente valevole per il CIVM - Campiona- ti colori che si fonderanno con il rigo-
Altezza slm arrivo 1084 mt to Italiano Velocit Montagna (5^ pro- glioso verde del pianoro, dando luogo
Share of finish 1084 mt va), per il Challenge Internazionale FIA ad un colpo docchio veramente incon-
Dislivello 379 mt e per la Coppa Europa della montagna. sueto. La direzione gara, segreteria, sa-
Unevenness 379 mt Ulteriore titolazione, novit per ledi- la stampa e info-point, saranno ubicati
Pendenza media 7,52 % zione 2010, sar quella di prova del tro- nei locali della ex Locanda del piano-
Gradiens 7,52 % feo minicar salita, che segner quindi ro, messi a disposizione dallAmmini-
Larghezza media 6 mt il ritorno sui tornanti del Colle S. Marco strazione Provinciale, per finire con il
Width media 6 mt
delle mitiche bicilindriche Fiat 500, 600 comodissimo parco chiuso collocato
e 700, che hanno scritto belle pagine di nellampio piazzale di San Giacomo.
Lunghezza 5,038 km
storia della velocit in salita, caratteriz- Il percorso, ormai collaudato, ricava-
Lenght 5,038 km
zando, con epiche sfide, gli anni 60 e to sulla S.P. 76 che sviluppa Km.5,038,
Partenza km 10,200 70. Verr cos a crearsi uno spettaco- allavanguardia dal punto di vista del-
Start km 10,200 lare mix con le prestigiose vetture che la sicurezza passiva; sar necessario in-
Arrivo km 15,238 frequentano il circus del CIVM (Peuge- tervenire solo con piccole operazioni
Finish km 15,238 ot, Renault, Alfa Romeo, BMW, Ferrari, di manutenzione. Un ringraziamento
Pavimentazione interamente bitumato Porche, Osella, Lucchini, Radical, Glo- anticipato va rivolto agli Enti Provin-
Paving asphalt ria ecc.). La consolidata e spettacolare cia e Comune, sempre lodevoli per la
Tornanti n. 4 formula di svolgimento della gara pre- loro collaborazione. Sono previsti am-
Hairpin curves n. 4 vede due salite di prova il sabato e due pi e sicuri spazi per il pubblico che nel
manches di gara la domenica. week-end di gara potr assistere agli
Limportante e tradizionale appunta- spettacolari passaggi dei migliori spe-
mento automobilistico, oltre a rap- cialisti italiani ed europei della specia-
presentare degnamente la tradizione lit, ascoltando, mediante limpianto
motoristica picena, da sempre un ele- fonico disseminato lungo tutto il per-
mento trainante per il comprensorio pi- corso, levolversi della gara, grazie agli
ceno a livello turistico: va sottolineata speakers della manifestazione. Il pro-
la benefica ricaduta di natura economi- gramma della gara prevede: verifiche
ca di cui godranno le strutture operan- tecniche e sportive venerd 18 giugno
ti nel settore turistico alberghiero, con- pomeriggio, prove ufficiali, in due man-
siderando che per tre - quattro giorni che, a partire dalle ore 10 di sabato 19
avremo sul territorio circa mille perso- giugno, gara dalle ore 10 di domeni-
ne interessate allevento. Tenere in pie- ca 14 giugno con la seconda manche
di un simile evento comporta per il co- a seguire e premiazione finale prevista
mitato organizzatore un importante per le ore 17,30 circa. Tutte le informa-
sforzo finanziario che, complice il ne- zioni e gli aggiornamenti riguardanti
gativo momento economico, si rivela la manifestazione e lattivit svolta dal
ogni anno sempre pi difficile da soste- Gruppo Sportivo AC Ascoli Piceno sono
nere. Alcuni degli sponsor storici, che consultabili sul sito ufficiale www.gsa-
da anni affiancano fedelmente lorga- cascoli.org, costantemente aggiornato
nizzazione, hanno confermato il pro- nella grafica e nei contenuti. Nei gior-
prio appoggio, mentre altri hanno pre- ni della gara sar possibile consultare
ferito defilarsi; si spera vivamente che in tempo reale i rilievi cronometrici e le
nuove realt vogliano unirsi allo staff classifiche. Inoltre, grazie al rinnovato
organizzatore per sostenere con il pro- accordo con Radio Ascoli, media part-
prio contributo una manifestazione di ner della manifestazione, sar possibi-
assoluta rilevanza nazionale ed euro- le seguire la gara con la radiocronaca
pea. Condurre in porto lappuntamen- diretta che verr trasmessa in FM, digi-
to, attesissimo dalla citt e dagli appas- tale terrestre (canale RTM opzione au-
sionati di un notevole bacino di utenza, dio lingua 2) e in streaming internet.

VEICOLO PERCORSO DI GARA


ANTINCENDIO VELOCE TRACK RACE
AMBULANZA ANTIFIRE VEHICLE FAST
AMBULANCE ZONA CONSENTITA
INFORMATIONS
LEGENDA

VETTURA DI SICUREZZA AL PUBBLICO


AUTO MEDICA SAFETY CAR ZONE CONCURRED
MEDICAL CAR WITH THE PUBLIC

CARRO ATTREZZI POSTAZIONI


WAGON TOOLS RIPRISTINO PROTEZIONI DI CONTROLLO
RESTORE PROTECTIONS (COMMISSARI DI PERCORSO)
VEICOLO ANTINCENDIO (POSTAZIONE RADIO)
ANTIFIRE VEHICLE INTERMEDIO CONTROL POINT
INTERMEDIATE MARSHAL - RADIO POINT

06 |
news dal Piceno

Acquasanta Terme Arquata del Tronto


Ecomuseo Festival dei due Parchi
della Via Salutaria Concorso Nazionale Poesia
Diverse associazioni culturali si sono LIstituto IASSC di Ascoli Piceno (Isti-
riunite il 13 maggio scorso a Paggese tuto di Antropologia, Sophianalisi, So-
per la messa a punto di un Forum vol- phia art, Cosmo art) in collaborazione

Pubblicizza
to allo sviluppo di un progetto ecomu- con lartista arquatano Diego Pierpao-
seale. Lobiettivo, infatti, quello di cre- li ed il Parco Museo dArte Immanen-
are occasioni di confronto e di dialogo te Villa Papi, ha organizzato il Festival
continuo per discutere i temi e le pro- dei due Parchi A spasso nei sentieri...
blematiche riguardanti il progetto di
un Ecomuseo della Via Salutaria. Per
la creazione del Forum le associazioni
dellarte e della cultura tra i popoli. Tra
gli eventi inclusa la 1 edizione del
Concorso Nazionale di Poesia-Festi-
con noi
la tua
dovranno partecipare a diverse iniziati- val dei due Parchi aperto a tutti coloro
ve: istituzione di un tavolo di coordina- che vogliono partecipare, con una se-
mento con incontri periodici per discu- zione specifica per ragazzi fino a 14 an-
tere progetti e strategie da adottare; ni. Mentre per gli adulti la scelta dellar-
organizzazione di eventi per promuo-
vere lecomuseo; formazione degli
operatori; collaborazione e intercam-
gomento libera, i giovani dovranno
invece ispirarsi ad uno dei seguenti te-
mi: la contemplazione e conservazione
attivit!
bio con altri centri ecomuseali. Il Co- delle bellezze naturali, in particolare di
mune di Acquasanta vuole cos offrire quelle dei due Parchi ai quali intitola-
un esempio di sviluppo e sostenibili- to il Festival, le problematiche ambien-
t del territorio valorizzando allo stes- tali e la riscoperta e il valore della na-
so tempo le proprie risorse ambientali. tura. Le poesie non dovranno superare
i 25 versi e possono essere presentate commerciale@servizifas.it
Acquaviva Picena
al massimo due opere inedite. Ai pri- 0736.253297
mi classificati nella sezione adulti, ol-
3a edizione di Genitori Oggi tre ad un diploma di merito, verranno
consegnati 500 euro per il primo clas-
A fine maggio si svolta, presso la
Scuola dInfanzia, la 3 edizione del ci-
sificato e 250 euro per il secondo clas- a grande richiesta
sificato; per i pi giovani previsto un
clo dincontri Genitori oggi. Linizia- premio speciale non in denaro. Le 12 arriva per voi
tiva, promossa dallAssessorato alle opere dei finalisti saranno pubblicate.
politiche sociali e giovanili, dalla par- Il termine ultimo per liscrizione il 30
rocchia San Niccol e dalla cooperativa giugno 2010.
locale Lella 2001, servita ancora una
volta a mettere in primo piano il rap-
porto genitori-figli. Nel corso delle tre Ascoli Piceno
serate si discusso, insieme a psicolo- Congresso nazionale
gi e pedagoghi, di vari temi, primo fra
tutti la relazione scuola-famiglia, come
di Italia Nostra
i due punti cardine delleducazione dei Dal 21 al 23 maggio scorso si svolto
giovani. Si poi affrontato, da un pun- ad Ascoli il Congresso Nazionale di Ita-
to di vista educativo e psicologico, il lia Nostra. Tema principale di discussio-
ruolo del figlio nel conflitto genitoria- ne stato il Paesaggio e gli strumenti
le. A conclusione degli incontri si da- pi efficaci per proteggerlo e valoriz-
to vita ad un laboratorio con il fine di zarlo. Lincontro ha avuto come tema
mettere in pratica i consigli dati duran- Le migliori saranno
la questione della tutela e della corret-
te le riunioni. ta gestione del paesaggio italiano, un pubblicate anche qui.
argomento di grande attualit. Il con-
Appignano del Tronto gresso si aperto con la premiazione
delle 9 scuole che da tutta Italia han-
Un contributo anche no partecipato al concorso Paesag-
agli Angeli del muretto gi Sensibili 2009. E stato poi presen-
tato il nuovo progetto di Italia Nostra
LAssociazione di volontariato Mise- per lEducazione al Patrimonio Cultura-
ricordia di Ascoli ha voluto offrire un le: Il paesaggio raccontato dai ragazzi:
contributo di 2814 euro allassociazione narrazioni ed immagini nellera digita-
Angeli del Muretto. Il denaro parte le. Successivamente si svolto il con-
di una raccolta di fondi destinati allini- vegno Chi ha paura dei piani paesag-
ziativa Progetto Diana Misericordia gistici, durante il quale si affrontato il
per lAfrica, che prevede la costruzio- tema della pianificazione paesaggisti-
ne di una casa di accoglienza per bimbi ca quale strumento principale di tute-
orfani e abbandonati a Mayungo, nel- la sancito dal Codice. Italia Nostra vuo-
la provincia di Malindi in Kenya. La Mi- le lanciare un grido dallarme contro la
RISTO MUSIC PUB

sericordia sta gi lavorando ad un altro distruzione del paesaggio italiano e in-


progetto di solidariet, che riguarder traprendere azioni legali per bloccare
questa volta le classi meno abbienti di tutte le iniziative che ne violino la sua
Ascoli, visto il momento di crisi che sta integrit: abusivismo edilizio, disbosca-
attraversando la nostra societ. menti, discariche irregolari, inquina-

| 07
news dal Piceno

mento, infrastrutture speculative. Ecco come 90 anni fa, con i mantecatori verti-
perch importante dibattere intorno cali: delle vasche refrigerate dove vengo-
a questaspetto, con il fine di preten- no versati direttamente gli ingredienti
dere un rilancio della co-pianificazio- che si amalgamano attraverso la rotazio-
ne paesaggistica ed allo stesso tempo ne di una pala in bronzo. Un gelato sem-
fare il punto sulla non-applicazione plice, grazie soprattutto ad unantica ri-
del Codice dei Beni Culturali e del Pa- cetta a base di ingredienti naturali come
esaggio oltre che sulle inadempien- latte fresco e uova fresche, senza lutilizzo
ze di regioni e MiBAC. Si tratta di una di aromi e coloranti.
particolarit da prendere fortemen-
te in considerazione poich riguarda
lassetto del territorio e il paesaggio La bellezza
nel quale vivremo noi e le generazio- al servizio della carit
ni future. Durante una tavola rotonda
stato sottolineato limportante ruolo Nellambito della Settimana della Fa-
dei cittadini, ai quali bisogna restituire miglia promossa ed organizzata dal
consapevolezza del loro compito nella Comune di Ascoli Piceno, si svol-
salvaguardia dellambiente come be- ta lesposizione e vendita delle opere
ne comune. Gli interventi dei soci, pro- darte dei migliori artisti ascolani. Lini-
venienti da tutta Italia, sono serviti in ziativa dal titolo La bellezza al servi-
particolare a presentare denunce e a zio della carit, si conclusa il 6 giu-
fare proposte sulla situazione dei pae- gno, presso il chiostro della chiesa dei
saggi pi belli ed a rischio, sollecitan- SS. Pietro e Paolo, con un asta di bene-
do un dibattito centrato sulle relazioni, ficenza. Lamministrazione comunale
regione per regione, circa lo stato dei sempre favorevole alla promozione di
"piani paesaggistici". Lobiettivo quel- iniziative che invitino alla solidariet
lo di generare una sorta di mappa di spiega il Sindaco Guido Castelli Il sen-
A s c o li P ic e n o : G ela t eria Em ilia na ,
il g u s to d ella t ra d iz ione
tutto il panorama nazionale attraver- so civico, le parrocchie e l'associazioni-
so il lavoro e la grande partecipazione smo sono forze interne alla societ che
degli oltre 11mila soci iscritti nelle 200 migliorano la vita del cittadino e creano
sezioni sparse sul territorio nazionale. un senso di responsabilit che alla ba-
Lincontro si concluso con una forte se del vivere civile. Lo scopo dellasta
mozione per richiedere a tutto il Pae- continua don Germano, rappresentan-
se un impegno costante a favore della te del Comitato della Parrocchia dei SS.
salvaguardia del paesaggio italiano e Pietro e Paolo - raccogliere fondi per
con l'annuncio della nuova campagna coprire le spese di ristrutturazione del-
2010-2011 di Italia Nostra sui "paesag- la chiesa e del chiostro, ma soprattut-
gi sensibili" che avr come tema i pae- to per aiutare le missioni del P. Jeannot
RISTORANTE PIZZERIA saggi di costa. Maherisoa in Africa (Madagascar e Iso-
Villa Curti Venarotta (AP) | Tel. 0736.364003 le Seychelles), per costruire pozzi nella
La gelateria Emiliana citt di Morondava in Madagascar, fa-
vorire la ristrutturazione delle case del-
La gelateria artigianale Emiliana rappre- le famiglie in missione e ladozione di
senta un autentico contributo alla tradi- orfani, nonch per erogare alcune bor-
zione gastronomica della nostra citt. se di studio ai seminaristi del Redem-
Pochi forse conoscono la sua storia. Le ori- ptoris Mater di Medelln e Bogot in
gini risalgono a qualche anno prima del- Colombia e per supportare il centro di
la 1a guerra mondiale quando il signor interscambi culturali il Sicomoro, nel-
di Capoferri Rita e Figli s.n.c. la citt di Kagawa in Giappone. Tra gli
Osvaldo Livan lasci il piccolo paese di
Zopp di Cadore (Belluno) nella Val Zol- artisti che hanno messo a disposizione
Tel. 0736 255104 le loro opere, si ricordano: Paolo Bara-
Corso Giuseppe Mazzini, 205 Ascoli Piceno
dana, conosciuta per essere la patria dei
pionieri del gelato, per fare dapprima il tella, Gaetano Carboni, Luciano Cordi-
garzone in una gelateria e poi aprirne una vani, Gino Donvito, Terenzio Eusebi, Mi-
in proprio a Ferrara in Emilia Romagna, da chele Benvenuto, Agata Bulla, Stefania
qui il nome Emiliana. Con il passare degli Fabrizi, Dante Fazzini, Domenico Filip-
anni i figli iniziarono ad esportare il gela- poni, Silvio Formichetti, Giuliano Giulia-
to in alcuni paesi del nord Europa. La figlia ni, Marisa Korcenieki, Marcello Lucadei,
Amalia, invece, nel59 si trasfer da Ferra- e Paolo Lazzarotti, Nazzareno Luzi, Ma-
ra ad Ascoli dove il figlio Bacilieri Maurizio risa Marcolni, Vittorio Amadio, Arnaldo
con la famiglia continua oggi a mantene- Marcolini, Enzo Marinelli, Tullio Pericoli,
re viva la tradizione nel segno della quali- Gennaro Perone, Augusto Piccioni, Die-
t e cortesia. Ci che rende peculiare que- go Pierpaoli, Leonardo Santo, Ettore Ta-
sta gelateria il fatto di preparare il gelato voletti, Franco Testa, Sergio Urbanel-
PIZZERIE

08 |
news dal Piceno

li, Domenico Filipponi, Paolo Riccitelli e bilit di commercializzare lolio ottenu-


Francesco Astiaso. to. Dalla met del 1990 in poi si punt
di pi su qualit ed autenticit del pro-
dotto, curando meglio strategie com-
Carassai merciali, di marketing ed il processo di
ISenza spazio imbottigliamento. Questo percorso in-
novativo ha prodotto notevoli benefici
alla Notte dei Musei alle Cantine di Castignano, che hanno
cos potuto proporre al mercato nuovi
Alla terza edizione della Notte dei Mu- prodotti da vitigni autoctoni, amplian-
sei di Monterubbiano, che si svolta il do la gamma dellofferta commerciale,
15 maggio scorso, dedicata questanno oggi reperibile nei diversi punti vendi-
a teatro ed espressivit, ha partecipa- ta, dislocati anche fuori provincia.
to la compagnia teatrale carassanese
I senza spazio. Il loro spettacolo Me-
tamorfosi condivisa, una rivisitazione Castorano
della commedia Il bellindifferente
di Jean Cocteau, ha riscosso un grande Genti Tavanxhiu a Damasco MONTEMONACO
successo tra il pubblico. Lartista albanese Genti Tavanxhiu, re-
sidente da molti anni a Castorano,
Castel di Lama stato invitato a Damasco in Siria per
partecipare ad un simposio di scultu-
Seminario di astronomia ra (dal 1 al 13 giugno). Per loccasione
lartista ha realizzato una scultura in le-
Grande entusiasmo ha suscitato il se- gno: una forma dinamica che evoca le
minario di astronomia che si tenuto il opere eseguite per la chiesa Regina Pa-
mese scorso presso il centro commer- cis di Rieti. Loriginalit di questartista,
ciale Citt delle Stelle. Durante le quat- che riscuote ormai successi a livello in-
tro lezioni, che si sono svolte ogni ve- ternazionale, risiede nella sua capacit
nerd dalle 21 alle 23, gli appassionati di modernizzare il soggetto religioso
di questa disciplina hanno avuto mo- di tradizione cristiana unendo tecni-
do di approfondire le loro conoscen- che e forme artistiche davvero partico-
ze sulluniverso, grazie alla presenza lari, recuperate dalla tradizione arcai-
di esperti astrofili dellassociazione Al- ca e ancestrale della sua terra dorigine.
pha gemini di Civitanova Marche. So-
no stati affrontati temi come le nebulo-
se, le galassie, le costellazioni ed stato Colli del Tronto
anche costruito un filtro astrosolar per
telescopio e binocolo. Il corso si con- Pronta la 3 edizione
cluso con un'osservazione astronomi- di Calcetto sulla sabbia www.hotelmontiazzurri.com
ca del cielo profondo. Info 338.1071778
Anche questanno avr luogo la 3 edi-
zione di Calcetto sulla sabbia, previ-
Castignano sta dal 1 al 18 luglio prossimi. Leven-
I 50 anni della S.C.A.C. to sportivo sar accompagnato anche
dalla 2a edizione di Pallavolo sulla sab-
La Societ Cooperativa Agricola Casti- bia. La manifestazione organizzata
gnanese fu fondata il 23 febbraio 1960 dallassociazione Polisportiva Dilettan-
con lo scopo di valorizzare i prodotti tistica Just4funche oltre ad occuparsi
agricoli dei soci mediante ritiro, lavo- di sport, organizza feste, serate musica-
razione, vendita e distribuzione degli li ed altre manifestazioni nel territorio
stessi. Creare una cooperativa agrico- di Colli. Questincontro estivo si svolge-
la era, in quei tempi, qualcosa di nuo- r presso la frazione Villa San Giuseppe,
vo; non ce nerano di simili in provincia nellarea che comprende piazza del Po-
e mancavano mano dopera ed esper- polo, il parco di via Ugo Foscolo e nel
ti nel settore, che potessero accollar- campetto parrocchiale, dove verr alle-
si tale responsabilit. La prima effetti- stito il perimetro di gioco sabbioso del-
va raccolta di uve risale allottobre del le due specialit. Nei pressi del campo
1962. Da questo momento in poi lan- di gioco ci saranno degli stand gastro-
damento della cooperativa inizi il suo nomici, non solo per rendere pi piace-
trend positivo. Nel 1977 venne realizza- vole la visione delle partite, ma anche
to il primo ampliamento e costruito un per poter cenare all'aria aperta in base
nuovo edificio per stoccaggio e vinifi-
cazione, al fine di rendere il complesso
enologico pi rispondente alle esigen-
ad un ricco men.
Sei un giornalista
ze tecnico-produttive che il mercato ri-
chiedeva. Con lidea di diversificare i
Comunanza
Un vertice per discutere pubblicista?
settori agricoli ed offrire ai soci un ser- di promozione turistica
vizio pi efficiente, nel 1984 venne pro-
gettato un nuovo spazio per lo stoc- Nello scorso mese di maggio, presso
Collabora con noi!
caggio dei cereali. Dieci anni pi tardi la Sala Consiliare, si tenuto un verti- Inviaci il tuo curriculum.
RISTORANTI

si discusse la possibilit di realizzare ce per discutere di promozione turisti-


un frantoio per garantire una miglio-
re molitura delle olive e dare la possi-
ca nel nostro territorio. Con lappros-
simarsi della stagione estiva, diveniva
piceno33@servizifas.it
www.piceno33.it
| 09
news dal Piceno

imprescindibile trattare questo argo- ste, l'organizzazione e il profondo le-


mento, individuarne le problematiche game che hanno con il loro territorio.
e quindi provvedere al miglioramen- Questo protocollo dintesa dovr esse-
to del settore turistico, quale risorsa re lo strumento di un rinnovato dialo-
fondamentale della nostra provincia. go tra i comuni e le Proloco, dal qua-
Per promuovere il territorio, durante le dovr scaturire una collaborazione
lincontro, si auspicato un maggior volta allo sviluppo del territorio in chia-
coinvolgimento degli operatori e del- ve turistica: valorizzare le nostre ter-
le associazioni nelle iniziative di pro- re, le loro peculiarit locali, la cultura
mozione delle aree interessate e si e proporre iniziative sempre pi allet-
discusso, inoltre, della necessaria in- tanti che mantengano vivo lo spirito di
tegrazione tra il turismo rivierasco e ospitalit ed accoglienza. Affinch tut-
quello delle zone interne. Sono state to ci si concretizzi sar necessario in-
anche prese in considerazione le pro- nanzitutto individuare le problemati-
blematiche legate alle sagre locali, che che ed elaborare strategie e percorsi.
negli ultimi anni sono aumentate in Tutte le istituzioni che si occupano di
modo significativo. Molte di esse, infat- turismo dovranno lavorare insieme per
ti, sono state ideate con un fine pura- migliorare lofferta turistica e promuo-
mente speculativo, allontanandosi co- vere i centri storici, le bellezze paesag-
s dalla tipicit eno-gastronomica del gistiche, i saperi e le tradizioni da cui
luogo dove vengono svolte che nor- nascono i nostri prodotti tipici enoga-
malmente questo tipo di manifestazio- stronomici ed artigianali.
ne richiede.
Cupra Marittima
Cossignano XI Campo Didattico
L'educazione alimentare Archeologico Nazionale
F o lig n an o : X V I I Fiera d el lib ro arriva anche a scuola Anche questanno 60 ragazzi francesi,
Lo scorso 22 maggio, i genitori degli di et compresa tra i 10 e gli 11 anni,
alunni della scuola dellInfanzia e Pri- hanno partecipato durante il mese di
maria, sono stati invitati presso la Sala maggio al XI Campo Didattico Archeo-
delle Culture per partecipare ad un in- logico Internazionale.
contro formativo sullalimentazione a Il progetto, organizzato dalla Coopera-
scuola. Scopo della riunione era quel- tiva IDREA, dallAssociazione Strategies
lo di promuovere una corretta educa- Europeennes, in collaborazione con
zione alimentare, individuare i biso- la Soprintendenza Archeologica del-
gni dei bambini e, allo stesso tempo, le Marche, stato ampliato con nuo-
affrontare le problematiche riguar- ve proposte, facendo per prevalere
danti lalimentazione che coinvolgono laspetto didattico, con lobiettivo di
anche le famiglie. In particolare si di- educare i giovani alla scoperta e al ri-
scusso dellimportanza di migliorare la spetto dei beni culturali, conciliando
ristorazione scolastica. Questa, infat- momenti di studio con attivit ludiche
ti, pu essere un mezzo di prevenzio- piacevoli e stimolanti.
ne sanitaria che, oltre a garantire il ri- I 2 gruppi hanno visitato alcune zone
spetto delle norme igenico-sanitarie e del Piceno e hanno preso parte a labo-
di sicurezza, pu favorire lapplicazio- ratori artigianali con artisti locali. Ma si-
ne di metodi educativi per far si che il curamente molto pi emozionante
bambino apprenda il riconoscimento stato per loro trascorrere le giornate al
dei valori nutritivi dei cibi e sappia fare parco archeologico, dove hanno colla-
Via di Vesta, 28 - 63100 Ascoli Piceno scelte alimentari appropriate. borato agli scavi dai quali continuano
Tel. 0736.256355 - Cell. 320.8183856 ad emergere reperti che posseggono
un alto valore scientifico. Alcuni di que-
Protocollo dintesa sti appartengono ad una tomba tardo
HOTEL - RISTORANTE tra Comuni e Pro Loco romana e saranno esposti in una mo-
stra a partire dal 26 giugno.
In occasione della festa dei piccoli co-
muni, lo scorso 9 maggio stato fir-
mato un protocollo dintesa dallANCI Arte e artigianato
Marche e dallUNPLI Marche. Un altro alla Grande Fiera di Maggio
passo avanti per promuovere lo svilup-
po turistico nei piccoli paesi. E proprio Domenica 30 maggio, nellambito del-
Via Ascoli, 10 COMUNANZA (AP) qui, infatti, le Proloco svolgono un ruo- la tradizionale "Grande Fiera di Mag-
Tel. 0736.844242 - 844549
lo di primo piano, con le loro propo- gio", la Confartigianato ha allestito uno
RISTORANTI

MONTEMONACO (AP)
Tuccini Angelo
Cell. 338.4292399 - 338.4695073 - Tel.0736.856422
info@rifugio1540.com - www.rifugiosibilla1540.com

10 |
news dal Piceno

spazio dedicato allarte ed allartigiana- di maggio, garantendo il loro comple-


to artistico locale, presso la nuova ala tamento entro luglio. Limporto dei la-
del palazzo Municipale. Soddisfazio- vori ammonta a 30.000 euro ed finan-
ne da parte dellassessore al commer- ziato dallamministrazione comunale
cio, Susanna Lucidi: Abbiamo deciso di Force. E questo un altro progetto di
di dare vita a questa collaborazione tra pubblico interesse che si va ad aggiun-
Comune e Confartigianato e di allesti- gere agli altri, che stanno dando al pa-
re questi spazi all'interno della Fiera di ese un aspetto pi gradevole.
Maggio proprio perch crediamo nelle
realt locali. Un ringraziamento parti-
colare va a quanti hanno aderito e agli Grottammare
operai del Comune che hanno lavora- Partita a carte per il turismo
to fino a tardi per poter realizzare tut-
to ci. Sono quasi 1000 le persone giuste a
Grottammare per lundicesima edi-
Folignano zione del Torneo Nazionale di Burra-
co e per il corso di Bridge. Il primo si
XVII Fiera del libro svolto dal 21 al 23 maggio presso il
Anche questanno si svolta la XVIIa residence Le Terrazze, con 500 iscrit-
edizione della Fiera del Libro (26 mag- ti e 200 accompagnatori. Il secondo
gio - 1 giugno): un'edizione rinnovata, ha avuto luogo dal 30 maggio al 5 giu-
con numerose attivit culturali. Gran- gno, sempre nella stessa sede, con cir-
de entusiasmo hanno suscitato alcu- ca 300 iscritti e relativi accompagnato-
ni stands tematici come il Planetario, ri. Liniziativa, svolta in collaborazione
allinterno del quale un grande pro- con lassociazione sportiva Riviera del-
iettore ha reso possibile una riprodu- le Palme di San Benedetto del Tronto,
zione perfetta della volta celeste e dei stata annunciata con soddisfazione
suoi fenomeni e dove stata anche al- dallassessore alle Attivit Produttive,
lestita una mostra scientifica interatti- Cesare Carboni. Infatti, attraverso que-
va con esperimenti di ottica, magneti- sti momenti di gioco e competizione,
smo e meccanica. si pu cogliere loccasione per far co-
E da sottolineare per il valore socia- noscere ai partecipanti le bellezze del-
le di questa Fiera: lo scopo infatti era la nostra perla dellAdriatico e sfruttare
quello di distrarre e allontanare i giova- lopportunit promozionale delleven-
ni dal computer e dalla TV e sensibiliz- to per richiamare sempre pi turisti sul-
zarli verso attivit ludiche pi costrutti- le nostre spiagge.
ve. A questo proposito, gli alunni delle
scuole secondarie hanno anche preso Educazione motoria
parte ad una serie di conferenze dove e stradale
sono stati discussi temi attuali che ri-
guardano la giovent, come internet, i Le classi della scuola primaria Speran-
social network, leducazione stradale, il za si sono ritrovate anche questanno,
fumo e l alcol etc. presso il campo sportivo, per la 3 edi-
Gli stessi istituti scolastici hanno poi zione di Sportivamente insieme per
concluso le serate con la messa in sce- crescere in sicurezza, manifestazio-
na di spettacoli di fine anno realizzati ne sulleducazione motoria e stradale.
durante i laboratori teatrali. Levento fa parte del progetto Sport
Force a scuola, in collaborazione con le as-
sociazioni ASD Robur 2008, ASD Grot-
Nasce lisola ecologica tammare Volley, ASD Junior basket,
ASD Union Fortitudo Basket e lammi-
Sta per diventare realt "lIsola Ecologi- nistrazione Comunale. Erano presen-
ca, spazio per la raccolta differenziata ti volontari della Misericordia, della
dei rifiuti solidi urbani, che verr realiz- Protezione Civile e delle Giacche ver-
zata nellarea artigianale. di. Il sindaco Luigi Merli nel ringraziare
Soddisfazione da parte del sindaco i presenti ha dichiarato: "Vedere tanti
Curti che conferma la volont dellam- bambini colorati nello stadio allarga il
ministrazione comunale di migliorare cuore, poich emerge una societ che
laspetto del paese, potenziando il si- guarda al futuro con la capacit di sta-
stema di raccolta dei rifiuti, aumentan- re insieme e di organizzare progetti co-
do il numero di cassonetti distribuiti me questo. La convivenza conclude
nellintero territorio. il primo cittadino - una cosa impor-
Soprattutto niente pi discariche abu- tante, occorre guardare il proprio vici-
sive, ma la possibilit per i cittadini di no con occhio da amico, e in questo lo
utilizzare la raccolta differenziata, se- sport aiuta.
condo un calendario prestabilito, an-
che per materiali solidi di risulta, vec- Maltignano
chie carcasse dauto, frigoriferi, cucine,
televisori, ecc. Il progetto gi in fase Raduno auto ACQUISTA LA TUA COPIA
esecutiva ed i lavori di movimentazio- e moto depoca www.servizifas.it
RISTORANTI

ne terra sono stati appaltati alla ditta editore@servizifas.it


Tiburzi Gaspare Srl di Force, che ha ini- Lassociazione Auto Moto storiche Pi- 0736.253297
ziato le opere nei primi giorni del mese cenum, in collaborazione con il Co-

| 11
news dal Piceno

mune di Maltignano, ha organizzato il senti. La serata si conclusa con il canto


23 maggio il 1 raduno di auto e moto La Montanara eseguito da tutti e tre i
depoca, intitolato alla memoria di Otta- cori, diretti dal maestro Patrizio Paci.
vio Pizzingrilli. Il programma prevedeva
il raduno e le iscrizioni dei partecipan- Montedinove
ti in Piazza Di Vittorio, la successiva sfi-
lata per le vie del paese ed un aperitivo Gemellaggio francese,
offerto dallazienda Quaresima. Succes- delegazione in visita
sivamente si celebrata la S.Messa e la
benedizione delle auto e moto in Piaz- In occasione del 21 rinnovo del gemel-
za San Marco, a Caselle di Maltignano. laggio tra San Benedetto del Tronto e la
In conclusione della bella giornata tutti cittadina francese di Alfortville, la dele-
a pranzo presso il ristorante Villa Fanini. gazione francese, con il sindaco Rou-
quet, ospite nella nostra provincia, si
Massignano recata in visita a Montedinove, patria di
Cino del Duca. Il nostro illustre concitta-
Il Circuito degli Orti dino, seppellito in suolo francese nel ci-
mitero di Pere Lachaise a Parigi, infat-
Grande successo per gli appuntamen- ti famoso anche oltralpe principalmente
ti dei week-end di maggio a Massigna- per la sua attivit di editore di importan-
no: in diversi ristoranti, i presenti han- ti riviste, tra cui quella di France Soir.
no potuto gustare i men a base di
taccole con svariati abbinamenti. Lini-
ziativa si aggiunta alle occasioni deri- Montefiore dellAso
vate dalladesione, da parte del paese, Convegno sul Crivelli
alla Festa Nazionale dei Piccoli Comu-
ni. Il tutto stato organizzato dallAm- Sabato 5 giugno si svolto un conve-
ministrazione Comunale, con gli Asses- gno dedicato alla figura di uno dei pi
sorati all'Ambiente e alla Cultura. noti e famosi pittori nel nostro territo-
rio: Carlo Crivelli, pittore dellUmane-
simo adriatico tra Venezia, Dalmazia e
Il Giardino degli Ulivi Monsampolo del Tronto
Marche. Organizzato dallassessorato al-
Passeggiando e Mirando la Cultura della Provincia di Ascoli Pice-
per i Colli Truentini no e dalla Regione Marche.
Levento si svolto ad Ascoli e a Monte-
Il 2 giugno, a Monsampolo del Tron- fiore dellAso. La scelta delle sedi mo-
to, si tenuta la manifestazione Pas- tivata dalla presenza in questi comuni di
seggiando e Mirando per i Colli Truen- due delle pi belle opere dellartista: il
tini, voluta dalle Pro Loco di quattro Polittico conservato nella Cattedrale di
F. ne Piagge, 333 - 63100 Ascoli Piceno
Tel. 0736.252372 | Cell. 3282770718 comuni: Monsampolo, Spinetoli, Col- Sant'Emidio di Ascoli e il Trittico esposto
li del Tronto e Castorano, in collabora- nel Polo Museale San Francesco di Mon-
zione con lAvis di Pagliare Spinetoli. tefiore.
Levento ha avuto inizio in mattinata a Durante una visita guidata dedicata ai
Monsampolo, dove vi stato il ritrovo partecipanti al convegno, sono state il-
per linizio dellitinerario che si sno- lustrate da esperti del settore queste
dato tra gli altri 3 comuni partecipanti. due opere, unitamente a pitture di altri
Durante il tragitto erano a disposizio- artisti della nostra regione.
ne le guide turistiche che hanno da-
to spiegazioni sui luoghi del percorso Montegallo
e non sono mancati momenti dedica- Granfondo dei Colli Ascolani
ti al ristoro e allintrattenimento musi-
cale. Per i ragazzi fino ai 16 anni, appas- ad Uscerno e Balzo
sionati di fotografia, stata unottima
opportunit: le loro foto infatti potran- Il 2 giugno si disputata la secon-
no partecipare ad un concorso indetto da edizione della gara ciclistica Gran-
dallAvis di Pagliare Spinetoli. fondo dei Colli Ascolani, organizzata
dallassociazione dilettantistica Mary
Confezioni Cycling Team, patrocinata
Montalto delle Marche dal Comune di Ascoli Piceno.
23 Festival degli Appennini: La competizione ha preso il via da Piaz-
AGRITURISMI | AZIENDE AGRICOLE

za Arringo di Ascoli, per poi transitare


un grande successo in Piazza Roma, Porta Romana, e lun-
In occasione del 23 Festival degli Ap- go la Salaria. Da qui i ciclisti hanno rag-
pennini, sabato 15 maggio, a Montal- giunto Roccafluvione, Uscerno, Bisi-
to delle Marche, tre eccellenti cori, pro- gnano e Balzo di Montegallo.
venienti da altrettante localit della
penisola, si sono esibiti nella gremitissi- Montemonaco
ma cattedrale di S. Maria Assunta. I cori
La Cordata, Fodom e Cima Tosa si sono Ascenzo Giannini riceve
alternati per offrire al pubblico atmosfe- il distintivo doro F.I.S.I.
re magiche e dalta quota, mostrando
notevole bravura e capacit tecnica, che Nellambito della Giornata delle Pre-
hanno conquistato linteresse dei pre- miazioni del Comitato Umbro Mar-

12 |
news dal Piceno

chigiano della FISI, che si svolta lo Offida


scorso 15 maggio presso lHotel Cala-
bresi a San Benedetto del Tronto, sta-
I 50 anni dellAvis offidana
ta conferita la benemerenza Federale Lattivissima sezione Avis di Offida ha
al Presidente Sci Club di Montemona- raggiunto il traguardo del mezzo seco- Offida: il 45 anniver sar io dell ' Av i s d i O ffi da
co, Ascenzo Giannini. lo dalla sua fondazione, avvenuta nel
Molte sono state le categorie premiate: lontano 29 giugno 1960. Lanniversario
dai piccoli atleti fino ai Campioni Re- sar un momento importante per tutti
gionali dello sci alpino per ledizione gli avisini: molte le iniziative organiz-
2010 che hanno ricevuto il premio di- zate per celebrare levento, come quel-
rettamente dalla campionessa olimpi- la di intitolare uno spazio pubblico al
ca Daniela Ceccarelli. Donatore Avis. Sabato 19 Giugno poi,
La manifestazione stata loccasione alle ore 21,00 presso il Teatro Serpente
per discutere del successo che sem- Aureo, rappresentazione teatrale dal ti-
pre di pi acquistano gli sport inverna- tolo Mi Sposo Losposo portata in sce-
li, ma anche delle difficolt che in que- na dalla compagnia dei DonAttori, at-
sti tempi gli Sci Club devono affrontare tori donatori di sangue.
e quindi la necessit che hanno di esse- Domenica 20 Giugno sar la giorna-
re sostenuti nelle loro attivit. ta ufficiale del 50, con la benedizione
del nuovo labaro associativo, la S. Mes-
sa ed un concerto del Corpo Bandisti-
Monteprandone co Citt di Offida con il coro Santua-
Borgo della fotografia rio Beato Bernardo. La giornata sar

CERCASI
per un mese conclusa dalla consegna di riconosci-
menti alle persone che, in questi anni,
si sono rese meritevoli in ambito asso-

AGENTE
Questa la "carica cui Monteprando-
ne pu vantarsi di aver ricoperto per ciativo. LAVIS di Offida sar poi pre-
un mese. Maggio infatti stato allinse- sente nellimportante evento sportivo
gna della fotografia per il paese Piceno. offidano dei Campionati Mondiali Ju-
Il tutto iniziato il 7 maggio con lavvio
del corso fotografico, della durata di 2
niores con il X Trofeo Avis Trofeo del
50, gara ciclistica nazionale per esor-
DI COMMERCIO
giorni, tenuto da due fotografi di fama dienti, prevista il 7 agosto 2010. Sod-
internazionale: Ignacio Maria Coccia e disfatto il presidente Giuliano Ciotti: Inviaci il tuo curriculum.
Lorenzo Cicconi Massi. I ragazzi, appas- Lattuale Direttivo cerca con la massi-
sionati di tutta Italia, dopo le lezioni te- ma dedizione di portare avanti lattivi-
oriche hanno poi scelto un tema da svi- t associativa e promuovere la cultura
luppare in 10 scatti. della donazione a tutto campo, soprat-
Le foto saranno poi raccolte in un libro tutto rispondendo il pi attentamente info@servizifas.it
possibile alle esigenze dei donatori. E
su Monteprandone. Il termine del wor-
kshop ha coinciso con linaugurazione questo un impegno morale continua www.servizifas.it
della mostra di Coccia e Cicconi Massi Ciotti - che come direttivo sentiamo
Eyes, Hands, Roads, allestita nel Pa- imprescindibile e, con la buona volon-
lazzetto Parisi, che ha riscosso molto t nostra e dei nostri collaboratori, cer-
successo fino al suo termine, il 23 mag- chiamo quotidianamente di mettere
gio scorso. in pratica. E con questi sentimenti che
Tutta liniziativa stata frutto dellim- nel cinquantesimo della costituzione
pegno del Comune di Monteprandone della sezione, ci siamo sentiti in dovere
in collaborazione con la Consulta dei di rendere merito a chi cinquanta an-
Giovani Spazio Disponibile, alla sua ni fa si adoper per la sua costituzione.
prima uscita pubblica. Siamo fiduciosi che conclude il presi-
dente Avis di Offida - considerato lalto
numero di giovani donatori della sezio-
Ferrari e auto depoca ne, in futuro non mancheranno perso-
in bella mostra ne capaci di proseguire lattivit asso-
ciativa in armonia, al passo con i tempi
Domenica 6 giugno si svolto un radu- e rispettosi di chi li ha preceduti.
no di splendide Ferrari e auto depoca,
che hanno sfilato per i centri di Mon-
teprandone e Monsampolo. La manife- Palmiano
stazione, intitolata Carosello di Auto, Una giornata in fuoristrada
stata organizzata dal collezionista
Gianfranco Loggi, con il patrocinio del- Sabato 22 e domenica 23 maggio Pal-
le due amministrazioni picene. Oltre 60 miano ha rinnovato la proverbiale ac-
le adesioni e meravigliose le vetture in coglienza a tutti i partecipanti del Pal-
mostra, come la celebre Ferrari Dino miano Explorer, raduno nazionale dei SALUMI FORMAGGI
246 GT ed una Fiat 501 degli anni 20. fuori strada non competitivo, giun-
Le vetture si sono radunate in mattina- to all11a edizione. La manifestazione, FUNGHI TARTUFO
ta in Piazza San Mauro a Stella di Mon- organizzata dal No Limits 4x4 Off ro- Corso Cavour, 158 - FERMO
sampolo, per poi sfilare nel centro cit- ad Club della provincia di Ascoli Pice- Tel.338.4292399
tadino da dove hanno proseguito per no, presieduta da Luigi Chiappini, ha
ALIMENTARI

Centobuchi e Monteprandone. visto la partecipazione di 45 equipaggi Via Italia - MONTEMONACO


Tel.338.4695073
A conclusione del tour, riunione convi- provenienti in buona parte dal centro
viale presso lHotel San Giacomo. Italia. La formula dello start up, che ha www.bottegadellacuccagna.it
info@bottegadellacuccagna.it

| 13
news dal Piceno

caratterizzato la partenza differita dei Rotella


concorrenti, ha permesso a tutti di ci-
mentarsi nelle varie prove previste lun-
Le Casette a Campagna
go il percorso. amica della Coldiretti
A fine giornata si svolto un bel con-
vivio con lottima cucina di Marcella e Una filiera agricola tutta italiana per di-
Giorgio. re no al falso made in Italy e valoriz-
zare i frutti delle nostre terre. E que-
sto il senso del Mercato di Campagna
Ripatransone Amica promosso dalla Coldiretti, svol-
Io riciclo e risparmio tosi in Piazza S. Agostino di Ascoli. La
manifestazione ha riscosso un ottimo
Continua con successo il progetto per successo tra i consumatori che hanno
la difesa ambientale Io riciclo, finan- cos potuto portare sulla propria tavo-
ziato dalla Regione Marche, promos- la prodotti freschi a prezzi contenu-
so dal Consiglio Comunale dei Ragaz- ti. Molte le aziende agricole presenti:
R i p atr an s o n e : Io r ic iclo e ris pa rm io lagribiologica Cartofaro di Ascoli, I Sa-
zi e dallAmministrazione Comunale. I
cittadini che conferiranno nella ricicle- pori dei Monti di Massignano, Rapini e
ria comunale vetro, plastica, carta, car- Martoni di Castel di Lama, azienda De
tone, ecc., riceveranno un buono spesa Luca di Folignano, Razzetti e Marcozzi
in base al quantitativo smaltito. di Colli del Tronto e lazienda Le Caset-
Limporto sar di 2, 4 e 10 euro rispetti- te di Rotella.
vamente per 10, 20 e 50 kg di materiale
riciclabile consegnato. San Benedetto del Tronto
I buoni sono spendibili presso le atti-
vit commerciali che hanno aderito Uno stadio fotovoltaico
alliniziativa: Digit All, Caff Giardino
Fiorito, Di tutto un po', Bar Panoramico, Sport ed energie rinnovabili: il Riviera
La Vite Maritata, Merceria Ivana, Son- delle Palme, come il Bentegodi di Ve-
ny Bar, Lu Cuccel, Lavanderia Moz- rona, avr una copertura in pannelli
zoni Aurelia, Pasta all'uovo Mozzoni, fotovoltaici capaci di produrre, a regi-
A.L.A.C. s.a.s, Fioristeria e Produzioni me, una potenza di circa 1,2 megawatt,
Artistiche Gabriella Ciarrocchi, azienda permettendo alla societ di ricavarne
agricola Laura Frattini, LG Edilizia, Gio- utili, in termini di energia, stimati tra i
vanni Cherri, Carlo Angelici, Flavia Ca- 100 ed i 150 mila euro. I lavori dovreb-
taldi, Manila De Angelis, Francesco Ve- bero iniziare entro il 15 giugno e termi-
spasiani, Bollicine, Attilio Michelangeli, nare a settembre; alcune partite della
Michele Alamprese, Farmacia Dott. Pa- Samb quindi potrebbero essere dispu-
squale DAngelo, Maria Teresa Brutti e tate in campo neutro, ma un sacrifi-
Farmacia Dott. Luca Boccabianca. cio che vale la pena sostenere, vista
limportanza dellopera che si andr
a realizzare. La costruzione del Rivie-
Roccafluvione ra delle Palme risale intorno alla me-
t degli anni 80 e venne inaugurato il
Sostegno a Padre Bartolini 13 agosto 1985; il suo progetto stato
da Regione e Provincia premiato come migliore opera sporti-
va in cemento prefabbricato ed accia-
Continuano le prese di posizione in di- io. La sua capienza attualmente di
fesa di Padre Mario Bartolini, il missio- circa 8000 posti ma i lavori di adegua-
nario passionista originario di Rocca- mento alle vigenti normative in mate-
fluvione che da 30 anni vive in Per e si ria di sicurezza in corso, dovrebbero
batte a fianco degli indigeni per tutela- portarla a 15.000.
re i loro diritti. Lo stadio in passato ha accolto eventi
Padre Mario in stato di arresto e ri- sportivi importanti, come lamichevo-
schia 11 anni di carcere. le Juventus Bayern Monaco nel 1997,
La Giunta Regionale delle Marche ha quella tra Milan e Celta Vigo e Juventus
sollecitato il ministro degli Esteri Frat- Espanyol nel 1998.
tini affinch intervenga presso le au-
torit locali per il rilascio del missiona-
rio italiano ed altrettanto ha proposto Chiesto il vincolo
il Consiglio Provinciale di Ascoli Pice- per i casolari alla Sentina
no, approvando allunanimit un ordi-
ne del giorno a sostegno di padre Ma- La Riserva Naturale Regionale Senti-
rio Bartolini. na ha inviato alla Direzione Regionale
Limpegno del Consiglio quello di per i Beni Culturali e Paesaggistici del-
sensibilizzare le pi alte cariche dello le Marche una richiesta per il ricono-
Stato, il Ministero degli Esteri e i mag- scimento del valore storico - architet-
giori quotidiani nazionali e locali per tonico di 6 casolari presenti nell'area
attuare tutte le azioni possibili perch protetta. Tale riconoscimento, noto an-
lincresciosa situazione di un cittadino che come "vincolo storico-architettoni-
PER LA CASA

originario di questa provincia, impe- co", gi stato concesso alla "Torre sul
gnato in profonde attivit sociali in al- Porto", edificio del 1543, presente lun-
tro Stato, abbia una felice risoluzione. go la costa della Sentina.

14 |
news dal Piceno

Ora, attraverso una relazione tecnica 2 ClassificatoMauri Domenica


curata dell'Arch. Carla Pancaldi, la Ri- con Seminario secondo
serva ha avviato la medesima procedu- 3 ClassificatoStockhausen Conny
ra per altri 6 casolari rurali di notevole con Stockhausen.
valenza culturale, 4 dei quali di pro-
priet del Comune di Ascoli Piceno e 2 Sezione 3 - Racconti e romanzi inediti:
di propriet privata. Il riconoscimento 1 ClassificatoSalaBeniamino
potrebbe consentire di attingere a fon- con Taghout uscito dall'inferno
di pubblici per il restauro conservativo, 2 ClassificatoDaquinoAlessandro
proprio come per la "Torre sul Porto", con Notti senza stelle
questultima in attesa di un finanzia- 3 ClassificatoCaspani Gianni
mento complessivo di 200.000 euro con Il pruin.
dal bando europeo FESR.
Il Comitato di Indirizzo della Riserva Sezione 4 - Racconti e romanzi editi:
Sentina prosegue nell'azione di valo- 1 ClassificatoCaporossi Pietro
rizzazione ambientale, paesaggistica con Per chi di speranza non muore
e architettonica dell'area protetta, per- 2 ClassificatoNarracci Giovanni
correndo tutte le strade per reperire i con L'urlo della vittoria
fondi necessari. 3 classificatoBernavaArturo
con Il colore del caff.
Spinetoli
La cerimonia di premiazione del con-
Stage di canto corso, al quale hanno partecipato 253
con Emanuela Cortesi concorrenti provenienti da tutta Italia,
si conclusa con la consegna di una
Il 4 giugno, presso la Sala Convegni di targa ricordo a tutti i vincitori da par-
Piazzetta Belvedere, dalle 14 alle 20 si te del vice sindaco, Fabio Salvi.Duran- Rotella: Le Casette
tenuto uno stage di canto con Ema- te la premiazione, davanti un numero- a Camp ag na amic a della Coldi r e t t i
nuela Cortesi rivolto ai ragazzi ed agli sissimo pubblico, si esibita la corale
insegnanti delle scuole di musica. Lin- di Venarotta diretta da Lamberto Saba-
contro stato organizzato dal Comu- tini. I vincitori, poi, hanno letto alcuni
ne di Spinetoli, con il patrocinio della passi delle loro opere. L'evento stato
Provincia di Ascoli e la collaborazione organizzato in collaborazione con FAS
dellagenzia Elite Agency, lAssoartisti Editore che ha garantito interessamen-
dellAdriatico e lassociazione ArteViva. to per la pubblicazione di unantologia
Emanuela Cortesi una vocalist di suc- delle opere in concorso.
cesso e vanta collaborazioni con Lucio
Dalla, Francesco De Gregori, Laura Pau-
sini, Eros Ramazzotti, Gianni Moran-
di, Mina, Ivano Fossati, Claudio Baglio-
ni e Adriano Celentano. Ho debuttato
a soli 11 anni con La mia nonnina e
nel 1973 vince il Festival di Castrocaro e
la Gondola dOro di Venezia. Ha parte-
cipato al Festival di Sanremo e a Un di-
sco per lestate.

Venarotta SANTA MARIA GORETTI


Via Togliatti, 100/102
1 concorso letterario OFFIDA (AP)

tutti i vincitori Tel. e Fax 0736.880572


Cell. 340.0872554

Sabato 5 giugno, alle ore 18.30, pres-


so il Teatro comunale di Venarotta, in
piazza Gaetano Spalvieri, si svolta la
cerimonia di premiazione e chiusura
del 1 Concorso letterario Citt di Ve-
narotta. La giuria, composta da 7 do-
centi in lettere, ha decretato i seguen-
ti vincitori:
Sezione 1 - Poesia Inedita:
1 Classificato Vicaretti Umberto
con Via delle cento stelle
2 ClassificatoCasadei Franco
con Compianto sul figlio morto
3 classificatoSansoni Giacomo
con Ogni giorno.

Sezione 2 - Poesia edita:


1 ClassificatoStefanoni Giampiero
con Geografia del mattino e altre
poesie

| 15
i grandi eventi nel Piceno
2 giugno Comune, tel. 0734.938103 6 giugno Paesaggi e Marine Marchigiani 18 giugno
___________________ Polo Museale San Francesco ___________________ Personale di Vincenzo Carboni ___________________
Museo Adolfo De Carolis Tel. 0735 739240
Gran Fondo Colli Ascolani Montefiore dell'Aso VIII Infiorata Sala Kursaal Philippe Daverio,
Partenza e arrivo in Piazza del Corpus Domini Cupra Marittima critico d'arte e professore
Arringo VIII Infiorata h 16.30 di disegno industriale
www.comune.ascolipiceno.it del Corpus Domini Comune, tel. 0734.938103 13 giugno h 17.30
Ascoli Piceno h 21.00 Centro Storico ___________________ A cura dellaScuola di Architettura
Cerimonia Iniziale Montefiore dell'Aso e Design ''E. Vittoria'' di Ascoli
Trofeo Challenger Comune, tel. 0734.938103 Massignano si Infiamma Piceno
Multiscafi dell'Adriatico Centro Storico Coastal Triathlon 2010 h dalle 9 alle 23 Tel. 0736 249643
Tortoreto Lido - San Benedetto Montefiore dell'Aso Prove di nuoto, corsa e indoor 3 Rassegna di pipe e fischietti in Auditorium Comun. G. Tebaldini
del Tronto rowing - a cura della Lega Navale terracotta, Simposio Nazionale, San Benedetto del Tronto
0735 84969 oppure 347 5471688 Non veroma ci credo Italiana sezione di San Benedetto laboratori di visite guidate,
San Benedetto del Tronto di Peppino De Filippo del Tronto mostra mercato dei fischietti, la Mazzumaja
h 21.15 Spiaggia presso la concessione 46 cucina della terracotta www.mazzumaja.it
Fino al 2/6 Gruppo Amici dell Arte. Regia di Foyer Teatro Ventidio Basso Centro Storico FACEBOOK: La Mazzumaja
___________________ Luigi Ottoni San Benedetto del Tronto Massignano Comunanza
Tel. 0736.888703-888706 Comunanza vecchia
17 Fiera del libro Teatro Serpente Aureo Dall' 11/6 all'11/7 XXIX Motoraduno Comunanza
dalle 9 alle 18 Offida ___________________ Internazionale Motoguzzi
Comune, tel. 0736.39971 h dalle 9 alle 16 19 giugno
Folignano Io ci credo..forse World Cup Village Sfilata motociclisti ___________________
Dialoghi tra Mente ed Anima Proiezione in maxischermo dei da tutta Italia ed Europa
3 giugno h 16.30 mondiali di calcio Tel. 0735 86967 Gran Gal della Ginnastica
___________________ tema:Le creature angeliche: Tel. 0735 500293 Piazza Giorgini h dalle 16.30 alle 23.30
il mondo soprannaturale e Area ex galoppatoio San Benedetto del Tronto Esibizioni in ginnastica artistica,
Aperitivo con il Design preternaturale San Benedetto del Tronto ritmica, karate, arti marziali e
h dalle 9 alle 18 Libreria Rinascita Giornata mondiale parkour
Design della Comunicazione Ascoli Piceno Dall' 11/6 all'11/7 del donatore di sangue Tel. 334 9502666
Tavola Rotonda ___________________ dalle h 08:00 Palasport B. Speca
www.biennaledeldesign.it Fino al 6/6 Vedi volantino a lato San Benedetto del Tronto
Sala dei Savi ___________________ Ascoli Mondial Village Ascoli Piceno
Palazzo dei Capitani Piazzale dello Stadio Mostra mercato
Ascoli Piceno 31 Festa di Monticelli Ascoli Piceno 16 giugno dell'antiquariato
www.parrocchiamonticelli.org ___________________ h dalle 10 alle 20
4 giugno Localit Monticelli 12 giugno 180 espositori di collezionismo,
___________________ Ascoli Piceno ___________________ Saggio finale dei corsi modernariato e artigianato
di orientamento musicale artistico
Design della comunicazione: Alla luce di Rebora Massignano si Infiamma h 21.15 Tel. 0736.256956
nuove forme della venerd, sabato, domenica h dalle 9 alle 23 Corale "Laudate Dominum", Centro Storico
comunicazione audiovisiva - e festivi dalle 17.00 alle 20.00 3 Rassegna di pipe e fischietti in Corale "Padre Giovanni dello Ascoli Piceno
Rassegna sulla trasparenza Personale di Simona Annibali terracotta, Simposio Nazionale, Spirito Santo", Corale "Citt di San
h 18.00 Comune, tel. 0735.739240 laboratori di visite guidate, Benedetto del Tronto" I Memoriale Lanfranco
www.biennaledeldesign.it Sala Kursaal mostra mercato dei fischietti, la Teatro Concordia Pugliese
Kartell Point Grottammare cucina della terracotta San Benedetto del Tronto Esposizione ed esibizioni
San Benedetto del Tronto Centro Storico dimodellini d'auto, navi ed
India del Sud Massignano Mazzumaja aquiloni
Aperitivo con il Design la voce della povert. Personale di www.mazzumaja.it Tel. 0736 250409
h dalle 9 alle 18 fotografia di Claudio Compagni XXIX Motoraduno FACEBOOK: La Mazzumaja Banchina Turistica del Porto
Design della Comunicazione Comune, tel. 0734.938103 Internazionale Motoguzzi Comunanza San Benedetto del Tronto
Tavola Rotonda Sala Partino h dalle 9 alle 16 Comunanza vecchia
www.biennaledeldesign.it Polo Museale San Francesco Sfilata motociclisti Comunanza 20 giugno
Sala dei Savi Montefiore dell'Aso da tutta Italia ed Europa ___________________
Palazzo dei Capitani Tel. 0735 86967 17 giugno
Ascoli Piceno La scarpetta di Cenerentola Piazza Giorgini ___________________ Mostra mercato
venerd, sabato, domenica e festivi San Benedetto del Tronto dell'antiquariato
5 giugno dalle 17.00 alle 19.00 Mazzumaja h dalle 10 alle 20
___________________ Mostra di illustrazione per ragazzi Dal 13/6 al 20/6 www.mazzumaja.it 180 espositori di collezionismo,
Comune, tel. 0734.938103 ___________________ FACEBOOK: La Mazzumaja modernariato e artigianato
Crivelli tra le due sponde Sala Partino Comunanza Tel. 0736.256956
dell'Adriatico Polo Museale San Francesco Kursaal SpaziAperti Comunanza vecchia Centro Storico
h 17.30 Montefiore dell'Aso Tutti i giorni dalle 17 alle 20 Comunanza Ascoli Piceno
AZIENDE VITIVINICOLE

16 |
i grandi eventi nel Piceno
I Memoriale Lanfranco 26 giugno 29 giugno
Pugliese ___________________ ___________________
Esposizione ed esibizioni
dimodellini d'auto, navi ed L'Antico e le Palme Il paesaggio dell'eccellenza
aquiloni Pomeriggio e sera h 18.30
Tel. 0736 250409 Gran Mercato dellAntico. 260 valorizzare la cultura dell'impresa
Banchina Turistica del Porto espositori di antiquariato, e del design nelle Marche
San Benedetto del Tronto collezionismo, modernariato e Tel. 0736 249643
rigatteria Palazzina Azzurra
21 giugno Tel. 0736.256956 San Benedetto del Tronto
___________________ www.osteriamuseo.it
Rotonda Giorgini 9-10-11 luglio
Wind Symphonyc Festival e Corso Moretti ___________________
Rassegna di concerti sinfonici San Benedetto del Tronto
(e non solo) Sagra delle Cacciananze
CONCERTO DEL SOLSTIZIO Sapori e colori delle Arti Force
Tel. 388.8420863 - 347.6110062 e dei Mestieri
Teatro delle Energie Piazza Arringo
Grottammare Ascoli Piceno
Fino al 22/6
___________________ Dal 27/6 al 3/7
___________________
Sandro Trotti
Origine e ragione Concorso Pittura Contemporanea
disegni erotici "Premio Cupra" XXXVI Ediz.
Galleria Insieme www.comune.cupra-marittima.ap.it
Corso Mazzini 199 Cupra Marittima
Ascoli Piceno
27 giugno
23 giugno ___________________
___________________
Acquacactusviva
Concerto di lirica h 10.00
h 21.00 mostra mercato di piante grasse
San Giovanni Illice Centro Storico
Comunanza Acquaviva Picena

25 giugno Sapori e colori delle Arti


___________________ e dei Mestieri
Piazza Arringo
La qualit ambientale Ascoli Piceno
dell'ufficio
h 18.00 Aperitivo con il Design
incontro con Giorgio del Fabbro h dalle 18.30 alle 21
Tel. 0736 249643 Dove va il design? Tavola Rotonda
Showroom Eusebi www.biennaledeldesign.it
San Benedetto del Tronto Palazzina Azzurra
San Benedetto del Tronto
L'Antico e le Palme
Pomeriggio e sera 7 Memorial Beppe ciotti
Gran Mercato dellAntico. 260 h 9.00
espositori di antiquariato, Venarotta
collezionismo, modernariato e
rigatteria 28 giugno
Tel. 0736.256956 ___________________
www.osteriamuseo.it
Rotonda Giorgini Aperitivo con il Design
e Corso Moretti h dalle 18.30 alle 21
San Benedetto del Tronto Dove va il design? Tavola Rotonda
www.biennaledeldesign.it
Dal 26/6 al 3/7 Palazzina Azzurra
___________________ San Benedetto del Tronto

5 Torneo di calcetto Dal 28/6 al 4/7


tra contrade ___________________
h 21.00
Trofeo Amministrazione Italian Basket Camp 2010
Comunale di Massignano Manifestazione internazionale
Campo Polivalente di basket
Massignano Tel. 0735 85486
Campi di Via Tedeschi e
Palasport B. Speca
San Benedetto del Tronto

17 |
lintervista
di alberto Premici

Raffaella Milandri
fotografa umanitaria
Alla vigilia della sua prossima avventu- serto del Kalahari, per tutta la notte, sentivo
ra in Orissa, nellEst dellIndia, abbiamo uno strano russare, mi sono data mille spie-
incontrato Raffaella Milandri, viaggia- gazioni logiche (da occidentale) ma non ave-
trice in solitaria e fotografa di San Bene- vo realizzato cosa fosse finch, all'alba, un
detto del Tronto, da anni impegnata in leone ha ruggito a 10 metri da me, mentre
reportages umanitari. Raffaella, si par- fuori dal fuoristrada usavo il filo interdentale
te per una nuova esperienza; provi sem- (!!!) S, i miei ricordi pi forti sono quelli che
pre le stesse emozioni? Sono sempre emo- riguardano il contrasto tra uomo "civilizza-
zioni diverse, prima durante e dopo, al mio to" e uomo che vive a contatto con la natura.
rientro. Ogni volta pronta a stupirmi, pron- Adesso lIndia, paese ricco di fascino, ma
ta a cogliere verit e sensazioni cercando di nuova potenza tecnologico-industriale
mantenermi obiettiva di fronte alle varie si- emergente. Cosa pensi di trovare e per-
tuazioni, pronta ad adeguarmi alla cultura, ch hai scelto lIndia? E' la quarta volta che
societ ed economia del Paese che visito. Vi- vado in India, stavolta per vado in Orissa ,
sitando in maggior parte Paesi in via di svi- stato orientale dell'India, dove ci sono ol-
luppo, ogni volta mi rendo conto di quan- tre 60 etnie diverse. Proprio lo sviluppo in-
to siamo fortunati in Italia, pur tra mille pro- dustriale del Paese fa s che ora questi siano
blemi, e della grande libert - checch se ne popoli a rischio: multinazionali si stanno ac-
possa dire - che abbiamo. Ogni volta prima caparrando terreni, abbattono villaggi, de-
di partire penso alla sicurezza: vaccini, me- portano famiglie per accedere liberamen-
dicine, contatti con Ambasciate e Consolati te a risorse del suolo e sottosuolo. Partico-
Italiani; ad esempio adesso, al mio arrivo in lare attenzione dedicher ai Dongria Khond,
Orissa, sono stata invitata al Consolato a Cal- la loro storia come quella del film Avatar:
cutta, un invito davvero gradito e rassicuran- hanno una collina sacra, che per loro rappre-
te. Viaggiando da sola, posso dire che, come senta la vita stessa, ma questa collina co-
donna, alle volte posso contare su alcune at- stituita da bauxite. E qui una multinaziona-
tenzioni in pi. La parola d'ordine "a casa le inglese sta mettendo in pericolo le loro vi-
sana e salva". te, culture, tradizioni. E' la storia che vedia-
Australia, Alaska, Botswana, Nepal, Ti- mo nei film, su aborigeni, Indiani d'America,
bet, quale ricordo porti sempre con te? indios: sempre la stessa storia che si ripete
Innanzitutto in tutti i Paesi la mia attenzio- all'infinito da oltre 500 anni. Senza fine.
ne va ai popoli indigeni locali, e nel cuore "Viaggiare non vuol dire visitare luo-
ho sempre Boscimani, Aborigeni australia- ghi, ma percepire l'animo dei popoli" ed
ni, nativi americani, Tibetani, ecc. che pos- hai ragione; con la tua lunga esperienza
siedono una semplicit, una tradizione, un tra altre realt, qual oggi la percezio-
attaccamento alle terre ancestrali che oggi ne che hai della nostra anima occiden-
noi possiamo trovare solo in parte nei nostri tale? Torno ancora ai popoli indigeni: i po-
anziani (le cui memorie andrebbero valoriz- poli indigeni sono come eravamo noi prima
zate - n.d.r). Lessenza della vita molto pi dello sviluppo industriale, e sono come noi
semplice di quella che ci costruiamo nei Pa- dovremmo tornare almeno in parte ad esse-
esi occidentali. Quindi il ricordo primario per re. Pi cultura dell'essere che dell'avere, un
me di quella umilt e semplicit comune maggiore attaccamento alle nostre terre, al
a tutti i popoli indigeni, una grande lezione nostro Pianeta , una maggiore coscienza di
di vita, da cui cerco di trarre insegnamento. quello che stiamo facendo alle terre dei no-
Come un nodo al fazzoletto, che porto con stri figli. Dice un proverbio dei nativi ameri-
me sempre. Un episodio che ricordo sem- cani (o Indiani d'America, tenendo presente
pre, una lezione di prudenza: oltre il Circolo che si chiamano tuttora Indiani per un erro-
Polare Artico ho dovuto abbandonare il fuo- re del nostro Cristoforo Colombo): Tratta be-
ristrada in un fiume (a causa del permafrost ne la Terra: non ti stata data dai tuoi geni-
il letto del fiume era come sabbie mobili) e tori, ti stata prestata dai tuoi figli.
con un inizio di ipotermia, ho rischiato la vi-
ta, camminando nella tundra per ore. La na- viaggieturismoresponsabile.blogspot.com/
tura in Alaska selvaggia e non ammette er-
rori: lupi, orsi.... E un altro episodio: nel de- Intervista completa su www.piceno33.it
STUDI FOTOGRAFICI

18 |
Servizio fotografico a cura di Giorgio Villa www.giorgiovillafoto.it Due passi a...

arquata Del tronto

LA SINDONE
TRA MISTERO
E LEGGENDA
Di laura Castelli e Carolina CioCiola

"Cof ane t t o- re liquiar io


dov' st at a r inve nut a
la Sindone "
Due passi a...

Arquata del Tronto

Pa r t i c o lar e d e l dip in to (riprodot t o nella


Il convento dove
conservata la Sindone
pa g in a p r e c e de n te ) , p os t o s u ll' a lt a re
de dic ato a S an Ca rlo Borrom eo

Lorigine del convento di S. France-


sco, a Borgo di Arquata, va collocata
presumibilmente nel 1251. Esso fu co-
struito su un terreno appartenente pro-
babilmente allabbazia dei monaci be-
nedettini, ma fu abitato, fin dagli inizi,
dai frati della prima famiglia francesca-
na. I religiosi, che vivevano in estrema
povert, furono aiutati dalla famiglia
Bucciarelli, che in Arquata aveva mol-
ti possedimenti, la quale concesse lo-
ro vari fondi a titolo di legato. Ma i Mi-
nori Osservanti, fedeli alla Regola di S.
Francesco, non potendo accettare que-
ste nuove propriet, cedettero il con-
vento ai Padri Conventuali della Pro-
vincia dellUmbria. Il convento, con
lattigua chiesa, divenne, per opera di
questi religiosi, un punto di riferimen-
to ed una risorsa per lintera comunit
locale. Decretata la soppressione delle
congregazioni religiose da parte del go-
verno napoleonico, i Conventuali do-
vettero per lasciare il convento, che allontanati. Dopo la loro partenza, il
divenne propriet del Demanio. Tutta- convento venne abbandonato e la chie-
via, quando nel 1814 Papa Pio VII or- sa fu chiusa, per essere riaperta al cul-
din di ripristinare gli ordini religiosi, i to solo qualche tempo dopo. Il conven-
frati ebbero la possibilit di tornare in to, dopo anni di decadenza, fu venduto
possesso del loro convento, ma rifiuta- a proprietari privati, che lo adattarono
rono. Fu cos che, per volere di mons. ad uso abitativo, situazione rimasta in-
Cappelletti, vescovo di Ascoli, esso fu variata fino ad oggi. La chiesa, ridot-
affidato alla Provincia Riformata del- ta anchessa in pessime condizioni, ha
la Marca. Nel 1862, accusati di conni- giovato di diversi restauri ed tuttora
venza con i briganti, i religiosi furono officiata.
AZIENDE VITIVINICOLE

Ing r esso della c hiesa


dove si c onser va la S indone

20 |
Due passi a...

La storia della Sindone


Nella chiesa di San Francesco, sita S ig illo di Monsignor Gambi vesco v o di
A sc oli, p osto sul c ofanetto-r e l i q u i ar i o
nella frazione Borgo di Arquata del
Tronto, si conserva una copia del-
la Sacra Sindone di Torino. Sul te-
lo di lino arquatano, delle medesime
dimensioni delloriginale, impres-
sa la doppia immagine di una figu-
ra maschile completata dalla scritta
EXTRACTUM AB ORIGINALI,
dicitura piuttosto diffusa tra le va-
rie riproduzioni della Reliquia to-
rinese eseguite a partire dai primi
anni del 1500, quando papa Giulio
II ne ufficializz il culto. Una per-
gamena della met del XVII seco-
lo, attualmente in possesso di Don
Adalberto Bucciarelli, accompagna-
va la Sindone di Arquata per certifi-
carne lautenticit. Su questa si legge Stemma di Mons. Giovanni Paolo Buc-
ciarelli, presente presso l'altare dove
che il richiedente fu Padre Massimo conservata la sindone.
Bucciarelli, originario di Arquata e
Lettore Generale in Sacra Teologia Monsignor Bucciarelli, nato ad Arquata
del Tronto, venne nominato verscovo nel
dellOrdine dei Minori Osservanti 1633. Fu titolare della cattedra episcopa-
di San Francesco, il quale fece re- le di Narni e ricopr il ruolo di segretario
alizzare la copia e, alla presenza di del cardinale Federico Borromeo (il Car-
dinale dei Promessi Sposi), erroneamente
unapposita commissione composta la tradizione popolare indicava lo stesso
da prelati ed altre personalit, la fe- Giovanni Paolo come committente della
ce sovrapporre alloriginale. In que- Sindone.
sto modo, grazie al contatto con il
Sacro telo, la Sindone di Arquata di-
venne reliquia anchessa e fu dona-
ta dal Bucciarelli al convento di San
Francesco del suo paese natio.
Conservato gelosamente dai frati
per secoli, dopo la soppressione na-
poleonica della comunit religiosa,
il sudario rimase nascosto in unur-
na dorata nella nicchia di un altare
della chiesa fino a quando, nel cor-
so di un restauro delledificio, tor-
nato alla luce nel 1981. Oggi esso
esposto al pubblico culto nella chie-
sa di San Francesco, custodito allin-
terno di una teca, di fronte alla quale
vi sono cento lumi, come quelli che,
secondo la tradizione, accompagna-
vano la Sindone durante le proces- Arma: D'azzurro, al leone d'oro lampas-
sato di rosso tenente una rosa dello stes-
sioni eseguite in occasione di guer- so, gambuta e fogliata di verde, sopra una
re, carestie e siccit. terrazza dello stesso, accompagnato in ca-
po da una cometa d'oro; colla banda d'oro
caricata di tre torte di rosso attraversan-
...Continua nel prossimo numero. te sul tutto.
AZIENDE VITIVINICOLE

La storia della Sindone di Arquata sa-


Bocciarelli o Bucciarelli di Narni. Origi- OFFIDA D.O.C. PASSERINA
naria di Acquasparta, Mons. Giovan Pao-
r oggetto di studio in una pubblica-
zione, presentata nel mese di giugno e
lo Bocciarelli creato da Papa Urbano VIII
Vescovo di Narni nel 1634 condusse quivi
RADIOSA
accompagnata da un apposito evento la sua famiglia che fu ammessa alla nobilt.
Acquaviva Picena
il tutto a cura della FAS Editore. Punto Vendita: Via Roma, 40
www.servizifas.it Tratto dal Dizionario Storico Blasonico Cantina: Via San Francesco, 4
www.sindonearquata.it G.B. Di Crollalanza - Vol. I - pag. 141 Tel. 0735.764416 - Fax 0735.769210
info@vinicherri.it - www.vinicherri.it

| 21
music-l
di Paolo sciamanna

L'ormai pi caso mediatico che cantan-


te Christina Aguilera, a breve pubbli-
cher il suo nuovo album: Bionic. Pro-
babilmente il titolo si rif alla coperti-
na dove lei mezza umana e mezza ro-
bot, ma io credo pi al fatto che si rife-
risca alle sonorit del disco, molto elet-
triche e alquanto computerizzate. Nulla
di nuovo, questo certo. Diciotto bra-
ni che dividono astrattamente il disco a
met: la prima parte tutta danzaerec-
cia e da club-bangin', la seconda per
i pi romantici, ballate, virtuosismi vo-
cali etc... Come dicevo all'inizio, la Agui-
lera l'argomento degli ultimi mesi. In
questo periodo, tutto ci che non La-
dy Gaga-oriented fa schifo. di copiare le ultime arrivate, sono sul-
E questo male, nonostante io sia un la cresta dell'onda da dieci anni ormai.
grande fan di entrambe. Ma cosa suc- Lady Gaga? E' divertente da guardare!
cede se addirittura tenti di imitare co- Ecco come si... Difende l'imputata in
lei la quale sta monopolizzando le ra- un'intervista per un magazine america-
dio internazionali e ficcando singoli in no. Un genio insomma. Ma mi chiedo:
cima alle classifiche pressoch ovun- davvero la prima volta che un'artista,
que? Diventi un'appestata. Molti sono volutamente o no, si ispira o scopiazza
gli spunti che ormai brulicano sulla re- da qualcuno che in quel momento ha
te, dalle foto che testimoniano gli stes- le redini del mercato saldamente nelle
si gusti in campo di moda (per non dire mani? Io credo di no. Qui si parla di ve-
identici abiti), stessi look nei video e ar- ro e proprio boicottaggio industriale, e
rangiamenti e melodie che sanno di gi non mi pare che l'Aguilera sia un perso-
sentito lontano un miglio (Britney Spe- naggio non-amato, anzi. Vengo al sodo:
ars). Questa la sorte che sta toccando il caso dell'Aguilera uno su tanti, e non
all'Aguilera, boicottata da show televi- nemmeno cos importante (non lo
sivi, dai dati di vendite e dai suoi stes- per niente in realt), ma di certo fa veni-
si produttori che annunciano lo slitta- re in mente quello che la musica (pop e
mento del suo tour mondiale nel lon- non) sta passando in questo momento.
tano 2011. Povera. Non ho bisogno Apatia e ridondanza.
AZIENDEAMMINISTRATIVI
VITIVINICOLE

Visure ipotecarie e catastali


Formazione e servizi amministrativi
SERVIZI

Via Aldo Moro, 56 63044 Comunanza (AP)


Tel. 0736.844599 - 845894 Fax 0736.843091 - 846191

22 |
astri nascenti
di sergio consorti

La musica, per chi la fa come noi, pu ri- nella perfetta macchina umana in cui
manere solo un sogno Giax la mente non pu niente senza il corpo
e gli arti, anche ne Il sogno di GiaDa
Cos nasce il Sogno di GiaDa, senza la gli altri componenti sono fondamenta-
pretesa di poterci vivere ma solo per la li, poich sono loro che, intorno alle pa-
passione di far musica, di creare qual- role, costruiscono la musica.
cosa di nuovo e di autentico. Un so- Alcuni dei loro successi: nel 2004 vitto-
gno che inizia artisticamente nellago- ria al Festival dellAdriatico premio Alex
sto 2003 per volont di due fratelli, Giax Baroni e poi accesso alla finale nellac-
e David e che ha portato il gruppo, at- cademia di Sanremo con il pezzo Ora
tualmente composto da Gianfranco ci sei, apertura di concerti di France-
Rupilli (voce), Marcello Lepore (tastiere, sco Renga e Negramaro, un remake
fisarmonica e suoni campionati), Gian- della canzone Sol, arena y mar di Lu-
guido De Iulis (chitarre) Marco Di Do- is Miguel per un progetto della Udu Re-
menico (basso) e Amedeo Troiani (bat- cords, passaggi radiofonici e televisivi,
teria), nellorizzonte della musica italia- collaborazione con i produttori Miche- Ascolta le nostre interviste su
na con tanti successi e ben sei album. le Muti e Tony DAmbrosio e con il rap-
Lultimo, in ordine di tempo, dal titolo per e amico della riviera Esser One. Alla www.radioincredibile.com
Tracce Elettroniche, uscir a giugno. domanda: Dal futuro cosa vi aspetta-
La loro musica nasce dallunione di varie te? fantastica stata la risposta di Mar-
influenze artistiche. Ogni componen- co: Niente, solo il piacere di far musi-
te, infatti, proviene da un background ca e di divertirci in modo serio ma sen-
musicale diverso, ma poi tutti riesco- za lobbligo di un obiettivo ben preci-
no a fondere i propri stili per creare un so. Daltra parte la semplicit che va-
sound unico: si definiscono rock elet- lorizza la musica!! Lintervista integra-
tronico ma con tracce di pop e cantau- le si pu ascoltare on-line, nella rubri-
torato italiano. Gianfranco, alias Giax, ca Bande Sonore www.radioincredi-
la mente del gruppo. lui che ha scrit- bile.com
to e scrive quasi tutti i testi ma, come www.ilsognodigiada.it

PER LAUTO

| 23
tq shopping angels
Di Mr. tq

Questa estate voglio andare al mare! Max Gazz gi partito e non


lo aspettiamo, Vasco ci andr per riposare e Giuni Russo per le vacan-
ze e noi? Noi andremo in bici! Passeggiate lungo mare in sella ad
una bicicletta old style modello graziella, lei una moderna
Grace Kelly con tanto di occhialoni da vamp, costume inte-
ro con profonda scollatura e borsa totes in paglia Fendi; lui
rampollo di sangue blu con pantaloncino corto e cami-
cia quattro bottoni stile Gianni Agnelli. Uno scenario sen-
za dubbio anni 60, pieno di cambiamenti, di rivoluzioni
e di aspettative, al quale aggiungiamo la rivisitazione
in chiave contemporanea delle tradizionali espa-
drillas, scarpe in tela e corda nate in Spagna (le
TOMS shoes sono cucite e dipinte a mano e fat-
te con tessuti naturali, acquistandole si regala
direttamente un paio di calzature ad un bam-
bino del Sud Africa o degli altri paesi disagia-
ti). Beh, giugno il periodo pi bello dellestate,
anchesso pieno di aspettative e di emozioni: chi
ci nega di sognare un po?

3
1

6
7

1. Occhiali da sole donna, TODS 6. Costume pantaloncino uomo,


2. Camicia Bianca donna, BOTTEGA MONCLER
VENETA 7. Borsa shopper, FENDI
3. Camicia 4 bottoni, ITALIAINDEPEN- 8. Bicicletta viola
DENT Granturismo donna ABICI
4. Espadrillas unisex, TOMS SHOES 9. Bicicletta celeste
5. Costume intero donna, ISSA Sveltina uomo ABICI

UBALDI
PIERPAOLO
INSTALLAZIONE
IMPRESE EDILI

E RIPARAZIONE RISTRUTTURAZIONE APPARTAMENTI | POSA IN OPERA PAVIMENTI


IMPIANTI IDRAULICI RIVESTIMENTI DI CUCINE E BAGNI IN MURATURA
E SANITARI
OPERE MURARIE IN GENERE
C. da Montetorre, 17 - 63045 FORCE (AP) Via Alessandria, 29 - 63040 Folignano (AP)
Tel. 0736.373417 | Cell. 339.8187375 Tel. e Fax 0736.493054 | Cell. 337.814863

24 |
sPettacolo
di claudio siePi

La casa del Comico


Dopo aver parlato di gruppi teatrali del- nale stessa ha dedicato vie, piazze e lo-
la zona, dalla grande storia e riconosciu- cali a famosi comici del passato, diven-
ta fama, stavolta questa rubrica vuole tando di fatto una citt del comico, qui
dare spazio a una neonata associazio- a pochi chilometri da Ascoli. Il nome Ca-
ne teatrale: La Casa del Comico. E nello sa del Comico stato scelto perch vo-
spirito dellassociazione, facciamo una gliamo mettere al centro tutto quello
chiacchierata non con uno solo, ma con che concerne la figura del comico. Que-
tutti gli associati! (Le risposte si sono ri- sto nostro pedigree facilitato dalla fi-
velate sempre corali n.d.r.) gura del nostro Presidente, Francesco
Aceti (regista teatrale), che da anni con-
Come e quando nasce lassociazione duce una ricerca sul comico e la cultu-
"La Casa del Comico" e perch questo ra popolare, grazie anche al perfeziona-
nome? mento artistico con maestri del calibro
L'associazione La Casa del Comico na- di Jacques Lecoq o Dario Fo.
sce nel settembre del 2009. Non abbia-
mo neanche un anno di vita. Sebbene Cosa avete combinato durante que-
la maggior parte degli associati siano sto primo anno di vita?
distribuiti lungo tutto il piceno, lasso- E stata presentata una performance nel
ciazione nata a Sant'Omero, comune periodo invernale come inizio di un per-
che per diversi anni corso, ma stiamo puntando sulla Com-
stato sede di un fa- media dell'Arte, grazie soprattutto al-
moso festival Inter- la collaborazione con la compagnia dei
nazionale di Teatro giovani che si costituita nell'ultimo
Comico. Lammini- Carnevale storico del Piceno. Puntia-
strazione Comu- mo a portare i nostri spettacoli in tutto
il mondo!

Quali sono gli altri impegni dellasso-


ciazione?
L'attivit te-
atrale rima-
ne centrale;
attorno ad es-
sa si vuole pro-
muovere il co-
mico e la comicit
anche da un punto
di vista letterario, fi-
losofico, antropologi-
co, ecc E nostra intenzione
quindi proporre al pi presto incon-
tri, forum e altre iniziative con esper-
ti del settore.

Venite tutti da realt teatrali di-


verse. Quali sono i contributi che
ciascuno di voi ha apportato?
Possiamo dire che effettivamente
veniamo da realt teatrali diverse;
alcuni di noi hanno un percorso
comune ed altri ancora sono alle
prime esperienze teatrali. Il con-
tributo di ognuno per arriver
da quello che siamo e che met-
tiamo dentro l'associazione e da
quello che tanti singoli creano
STUDI FOTOGRAFICI

quando stanno insieme, cono-


scendosi e divertendosi!
V. le della Resistenza, 1
Roccafluvione (AP)
Tel. e Fax 0736.365500
info@giorgiovillafoto.it
www.giorgiovillafoto.it

25 |
Dimensione Fumetto
di AndreA GAGliArdi

Riuscire a conoscere e comprendere il gi della serie in Gundam, il Robot non


fenomeno Gundam, equivale ad affer- altro che un mezzo di combattimento
rare un elemento fondante della cultu- al pari di un carro armato. Liberamen-
ra popolare giapponese, al pari dellani- te ispirato a Starship Troopers di Ro-
mismo o dellHagakure. Lincidenza che bert Heinlein, la serie ambientata in
il mercato dei Manga e degli Anime ha un prossimo futuro e racconta la sto-
nellimmaginario collettivo nipponico ria di un gruppo di ragazzi che si ritro-
infatti importante quanto quella della vano arruolati (quasi tutti coattamen-
scuola o delle tradizioni. Basti pensare te) durante la terribile guerra di un an-
che le riviste a fumetti hanno una tiratu- no, combattuta tra le forze delleserci-
ra circa 8 volte pi alta del Topolino no- to terrestre e quelle dei ribelli delle co-
strano (che in assoluto il fumetto pi lonie spaziali. La pi grande rivoluzio-
venduto in Italia). In questo contesto si ne introdotta da Gundam sta proprio in
inserisce Gundam, personaggio che, questultima parte: non c pi un alie-
a trentanni dalla sua nascita, non ha no brutto e cattivo pronto ad invadere
mai abbandonato gli schermi o le libre- la terra, stavolta i nemici sono altri esse-
rie giapponesi. Il virgolettato sulla pa- ri umani. A dirla tutta questi nemici non
rola personaggio dobbligo. Nato nel hanno neanche tutti i torti ed alcuni di
1979 dalla mente di Yoshiyuki Tomino loro sono ben pi affascinanti dei pro-
e di un gruppo di creativi della Sunrise tagonisti (si veda il biondissimo e raffi-
(Daitarn 3) che risponde allo pseudoni- nato Char Aznable). una storia di guer-
mo collettivo di Hajime Yatate, Gundam ra nella quale la fantascienza e i robot
una serie robotica che si distacca giganti sono un mero pretesto narrati-
per molti versi dai suoi pre- vo. La trama cruda e realistica di Tomi-
decessori. Laddove Goldrake no, fa rapida presa su un popolo che ha
e Mazinga erano degli elemen- nella sconfitta subita durante la secon-
ti di spicco nel cast dei personag- da Guerra Mondiale, prima ancora che
nellatomica di Hiroshima, il pi grande
shock culturale del ventesimo secolo. A
questa prima serie ne hanno fatto se-
guito decine di altre sia televisive che a
fumetti o addirittura cinematografiche.
Gundam, nelle sue varie incarnazioni,
stato il testimonial di tante iniziative
(commerciali e non) ed ha influenzato il
design di pi di un'automobile giappo-
nese. In Italia si visto ben poco: consi-
glio caldamente di reperire la prima sto-
rica serie in DVD prodotta dalla Dynit e
la serie Gundam Origini disegnata da
Yoshikatzu Yasuhiko. Nel corso degli an-
ni Gundam diventato unicona tanto
quanto lo pu essere Superman per gli
Stati Uniti e rappresenta un paese ric-
co di contraddizioni come il Giappo-
ne moderno. Pieno di orgoglio naziona-
le ma anche di vergogna e sensi di col-
pa, proiettato verso il futuro ma anco-
rato alle tradizioni. E se vi capita di pas-
sare per Tokyo fate un salto al Gundam
Caf di Akihabara

VIA CESARE BATTISTI, 18 - ASCOLI PICENO (DIETRO PIAZZA DEL POPOLO)


matrixmg@libero.it - TEL. 0736.254849
La Vero di Ascoli
lA Vero di Ascoli unA stronzA (quello che Gli Altri non dicono)

UNGITI DI CREMA SOLARE SE PUOI!


OSSIA VAMOS A LA PLAYA GUAGLI!
Va bene ammettiamolo. Quest'anno ni della Sagrada Familia, oppure scava-

a luglio l'estate se la tira peggio di una ragaz-


zina con la minigonna il sabato in piaz-
za; non si vuole far vedere e non si vuo-
le concedere. MA NOI pazienti come i
no profondissime buche alla ricerca del
tesoro di Johnny Depp. Ogni tanto poi
distraggono la mamma con richieste ti-
po " Ho sete mi prendi il succo?", per
pi esperti tombeur de femme (trad: fuggire lungo alla battigia alla ricerca
lu raccec), abbiamo saputo aspetta- della libert (fuga per che fallisce poi-
re e l'estate arrivata anche quest'an- ch vengono ripresi dal bagnino). Ulti-
no. Quindi che sia con la macchina, (lu- ma tipologia degli abitanti della spiag-
ci accese anche di giorno e prudenza... gia sono loro: le matrone attempate
SEMPRE [CIT.]), o con la littorina di mat- che, con costume intero (o nero o blu
tina, siamo tutti in infradito a SAAAN elettrico), passeggiano dentro l'acqua
BEEACCHH. E da qui dalla mia panchi- per eliminare la cellulite e ripristina-
netta privilegiata vi racconto com' la re la circolazione. Queste signore, che
fauna locale. Innanzitutto sulla spiag- hanno la casa in citt, ma per l'estate
gia libera polleggiano come lucertole vengono al mare, vagano per le acque
al sole orde di adolescenti in et post giorni interi in gruppi di due-tre perso-
puberale. Questi ragazzi/e, unti di tut- ne e tra di loro chiacchierano a propo-
to punto, sfidano il caldo piazzandosi sito delle dipartite dei conoscenti (co-
sulla spiaggia col solo telo mare e sen- sa che sotto sotto le inorgoglisce, cos
za ombrellone; ogni ora partono all'as- possono mostrare la loro qualit di Hi-
salto dell'acqua salata, sfidano i flutti e ghlander, e di femmine immortali!), dei
si lanciano in improbabili imitazioni di cambi gestione degli chalet, delle cau-
Mila e Shiro, giocando a schiaccia sette se civili contro il dirimpettaio che lascia
o imitando Holly e Benji. In acqua. la munnezza sul balcone, dei nipotini,
Che tanto lo scopo mandare un si- e ovviamente non perdono occasio-
luro alla bella guagliona avvistata sul- ne per insultare i giovanetti che sbada-
la spiaggia, mandarla in stato confusio- tamente tirano il pallone o la pallla di
nale per poi estorcerle il numero di te- sabbia verso di loro. Bene, ragazzi, che
lefono. Altra tipologia di persone sono dire L'estate cominciata, spalmatevi
gli avventori degli chalet. Stranieri o fa- la crema solare, mettete i vostri occhia-
migliole con i figli al seguito, che novel- loni da sole e partite verso i sabbiosi lidi
li Gaud con paletta, secchiello e formi- ad agguantare la vostra sirenetta. IAM-
ne si lanciano in formidabili riproduzio- MO BELLO GUAGLI!

LA TUA MACCHINA BRUCIA.


Succede anche alle migliori guidatrici di farmi forza, di non svenire, arriva il ra-
(io per esempio) di avere dei piccoli pro- gazzo della benza di verde vestito. Su-
blemi con i motori ogni tanto. B, ac- bito gli dico "ANGELO SALVATORE! MES-
caduto che mentre guidavo la macchi- SO DIVINO GIUNTO IN MIO SOCCORSO
na di scorta (la fidatissima Polo del 92), PRESSO LE MURA DELLA CITT DI DITE!!
in quel di viale della Repubblica, mentre AIUTAMI TU!". Lui poverino rimasto
ero ferma al semaforo, scoppia l'apoca- un po' sconcertato e, approfittando del
lisse. Panico e delirio! La macchina co- suo sgomento, l'ho portato alla macchi-
mincia a suonare come se ci fosse l'an- na e armato di due bottiglie di minerale
gelo dell'apocalisse a suonare la trom- liscia, ha fatto ripartire la mia macchina!!
ba, io divento bianca e, al di l del pa- CON DUE BOTTIGLIE DI MINERALE! E un
rabrezza, vedo il cofano fumare... Mi messo del Signore indubbiamente. Do-
rendo conto che la fine vicina. Provo po averlo ringraziato, sono andata a
a spegnere e riaccendere la macchina, portare la macchina dal meccanico, ma
ma non funziona Scatta il verde. Mi non starei qui a scrivere se non ci fosse
ficco nel primo parcheggio libero ed en- stato lui! Quindi gn Questo un ar-
tro al bar in stato confusionale. MI STA ticolo di ringraziamento a chi mi ha sal-
PER ANDARE A FUOCO LA MACCHINA!. vato la vita! Grazie! E ogni volta che voi
La barista rassicura " Tanto fra un po' passate di l al distributore, soffiate un
vengono a prendere il caff quelli del ri- bacio dalla manina e dite "questo un
fornimento di benzina". Mentre cerco bacio della Vero!"

28 |
direttamente da:

PRODUZIONE DIRETTA DI CHAMPIONS LIGA E REGINA


LE MIGLIORI TRIBUTE BAND D'ITALIA PUBBLICO DA RECORD!
5 Giugno 19 Giugno
___________________ ___________________
Regina Regina
Motoraduno Harley Davidson Rock Island
Pescara Rimini

11 Giugno 20 Giugno
___________________ ___________________
Champions Liga On-Air Band
Molini di Tenna Villa Pigna di Folignano
Fermo Ascoli Piceno

Innocenti Evasioni - Battisti Regina


Montappone Passo di Treia
Fermo Macerata

Regina 25 Giugno
Villa Marchesa ___________________
Teramo Lando e Dino & Elio Giobbi
Villa Pigna di Folignano
12 Giugno Ascoli Piceno
___________________
Regina Regina
Porta Maggiore Montappone
Ascoli Piceno Fermo

13 Giugno 26 Giugno
___________________ ___________________
Spirito Di Vino Nuvole e Lenzuola - Negramaro
Molini Di Tenna Villa Pigna di Folignano
Fermo Ascoli Piceno

On-Air Band 27 Giugno


Porta Maggiore ___________________
Ascoli Piceno Regina
Villa Pigna di Folignano
18 Giugno "Contrada del gusto"
Responsabile commerciale: Stefano - 333/1038039 ___________________
Champions Liga
Ascoli Piceno

Responsabile amministrazione: William - 331/2101360 Montappone


Fermo
Responsabile direzione artistica band: Daniele - 331/2110948
salute e benessere
del dott. gualtiero Zega

Sfatiamo i miti sull'alcol,


verit e credenze sulla sua assunzione
Labuso cronico di alcol in grado di so di sangue agli organi interni e so-
provocare gravi squilibri nutritivi, seri ri- prattutto al cervello.
schi di malnutrizione e una serie di dan- 6. Non vero che lalcol d forza. Es-
ni a vari sistemi. A livello del sistema ner- sendo un sedativo produce soltan-
voso centrale e periferico lalcol provoca to una diminuzione del senso di af-
varie manifestazioni cliniche, che vanno faticamento e di dolore. Inoltre solo
dalla neuropatia periferica al tremore, fi- una parte delle calorie da alcol pos-
no a stati pi gravi di allucinazioni, psi- sono essere utilizzate per il lavoro
cosi e demenza. muscolare.
A carico del sistema digerente lalcol
pu provocare gastriti acute e croniche, Chi sta bene, gode di buona salute, non
emorragie, ulcere, cirrosi epatica e dan- in sovrappeso e desidera concedersi il
ni al pancreas. Lalcol agisce anche sul si- piacere del consumo di bevande alcoli-
stema cardiovascolare, contribuendo che, deve usare laccortezza di farlo du-
allinnalzamento della pressione arterio- rante i pasti ed in misura moderata, te-
sa e facilitando la comparsa di vari tipi di nendo presente il contenuto in alcol e
cardiopatia. lapporto calorico delle varie bevande, e
Anche quantit moderate di alcol sono attenendosi ai seguenti criteri:
coinvolte nellaumento del rischio di in- Consumare bevande alcoliche, con
sorgenza di vari tipi di tumore in diver- moderazione, durante i pasti se-
si organi (cavo orale, faringe e prime vie condo la tradizione italiana, o in
aeree, esofago, stomaco). ogni caso immediatamente prima
o dopo mangiato.
False credenze sullalcol. Fra tutte le bevande alcoliche, pre-
1. Non vero che lalcol aiuta la dige- ferire quelle a basso tenore alcolico
stione; al contrario la rallenta e pro- (vino e birra).
duce ipersecrezione gastrica con al- Nei casi in cui non si consumi solo
terato svuotamento dello stomaco. vino, bisogna imparare a tener con-
2. Non vero che il vino fa buon san- to di tutte le occasioni di ingestio-
gue; vero invece che un abuso di ne di altre bevande alcoliche che si
alcol pu essere responsabile di va- presentano nel corso della giornata
rie forme di anemia e di un aumen- (birra, aperitivi, digestivi e superal-
to dei grassi presenti nel sangue. colici nelle varie forme) e calcolare il
3. Non vero che le bevande alcoli- numero di U.A. introdotte.
che dissetano ma, al contrario, di- Evitare del tutto lassunzione di al-
sidratano: lalcol richiede una mag- col durante linfanzia, ladolescen-
gior quantit di acqua per il suo me- za, la gravidanza e lallattamento, ri-
tabolismo e in pi aumenta le per- durla se sei anziano.
dite di acqua attraverso le urine, in Non consumare bevande alcoliche
quanto provoca un blocco dellor- se si devono guidare autoveicoli o si
mone antidiuretico. deve far uso di apparecchiature de-
4. Non del tutto vero che lalcol ri- licate o pericolose per conservare
scalda. In realt la vasodilatazione intatte attenzione, autocritica e co-
di cui responsabile produce sol- ordinazione motoria.
tanto una momentanea e ingan- Evitare o ridurre il consumo di alcol
nevole sensazione di calore che in se si assumono farmaci (compresi
breve, per, comporta un ulterio- molti farmaci che non richiedono
re raffreddamento del corpo che, la prescrizione medica), a meno che
in un ambiente non riscaldato, au- non si abbia esplicita autorizzazio-
menta il rischio di assideramento. ne da parte del medico curante.
5. Non vero che lalcol aiuta a ripren- Ridurre od eliminare lassunzione
dersi da uno shock: al contrario, di bevande alcoliche in presenza di
provocando vasodilatazione perife- sovrappeso, obesit, diabete, iper-
rica, determina un diminuito afflus- trigliceridemia, ecc.
SALUTE | BENESSERE

30 |
Pi sani, Pi belli
Parliamone con il dott. Fabio massimo Feliciani

A che et iniziare i controlli dal dentista?


Spesso i genitori si trovano disorientati nel- primo intervento? La necessit di intervento
lo stabilire quando iniziare a portare i propri fi- varia a seconda dell'et del bambino e dal suo svi-
gli dal dentista per i primi controlli. Cerchiamo luppo. La dentatura in continua evoluzione e per
allora di capire non solo quando bene portar- questo motivo la valutazione ortodontica e pedo-
li, ma anche perch portarli, rivolgendo alcune dontica deve essere ripetuta ad intervalli periodici.
domande a due specialisti in materia: il dott. Fa- comunque indispensabile ed opportuno portare
bio Massimo Feliciani, medico chirurgo-odonto- il bambino almeno per un controlloin caso di: pre-
iatra perfezionato in Pedodonzia presso lUni- coce o tardiva perdita dei denti, difficolt nel masti-
versit degli Studi di Chieti ed il dott. Vincen- care o nel chiudere la bocca, problemi respiratori,
zo Quinzi (consulente degli studi del dott. Fe- affollamento dentale (denti mal posizionati), den-
liciani di Ascoli Piceno e Pagliare del Tronto), ti sporgenti, mascellari che deviano nella chiusura,
professore a contratto presso lUniversit de- rumori nell'articolazione della mandibola, difficol-
gli Studi di LAquila con master in Ortodonzia. t nel parlare, trauma masticatorio delle guance o
del palato, asimmetria e disarmonia facciale,ser-
A che et indicata la prima visita dall'orto- ramento o digrignamento dentale, succhiamento
dontista e dal pedodontista? Consigliamo di del dito o altre abitudini orali viziate, presenza evi-
effettuarla tra i 3 ed i 6 anni, quando tutti i denti dente di carie, scarsa igiene orale.
da latte sono ancora presenti in bocca. Dal den-
tista ortodontista si andr con lo scopo di inter- Perch fare un trattamento ortodontico pre-
cettare eventuali malocclusioni dentali, disfunzio- coce? La conformazione delle ossa mascellari e
ni muscolari, disarmonie scheletriche e cranio-fac- dei denti influenza direttamente la posizione del-
ciali che, se non corrette in fase di crescita, difficil- le labbra e laspetto estetico dei bambini. Se si in-
mente possono essere risolte pi tardi. Dal denti- terviene con troppo ritardo tutto pi complica-
sta pedodontista si andr con lo scopo di intercet- to e pi difficilmente risolvibile. Nelle foto 1 e 2 si
tare in et precoce lo stato di salute di denti e gen- pu notare il cambiamento del morso della giova-
give, per verificare disarmonie dentali e per verifi- ne paziente trattata precocemente.
care che le procedure di igiene orale siano corret-
te. Come per tutta la medicina preventiva anche in Perch fare controlli periodici con il pedo-
ortodonzia ed in pedodonzia pi importante pre- dontista? A volte in maniera asintomatica si pos-
venire piuttosto che curare ed comunque meglio sono intercettare problemi anche gravissimi: nelle
diagnosticare i problemi prima possibile per evi- foto 3 e 4 si pu notare un grave problema pron-
tare l'instaurarsi di molte malocclusioni o carie di- tamente intercettato riconducibile alla presenza di
struttive. Va precisato che, talvolta, la terapia orto- una grossa cisti dovuta al riassorbimento radicola-
dontica precoce riesce a migliorare ma non a risol- re dei denti da latte. Se non si fosse intervenuti pre-
vere la situazione: sar necessario prevedere e pro- sto il bimbo rischiava la frattura della mandibola.
grammare una terapia pi tardiva e pi comples-
sa, che porti ad una correzione definitiva della den- Parliamo infine del diritto dei figli ad ave-
tatura permanente (anche dopo i 12 anni). In cer- re una bocca sana... Ogni genitore desidera un
ti casi potr rendersi necessaria l'estrazione di al- bel sorriso per il proprio figlio come per se stesso ed
cuni elementi dentali in accordo e collaborazione ognuno ha il diritto di avere una bocca sana. Con Via Europa, 27 - Pontemaglio
con il dentista pedodontista: i tempi, la sede ed il la bocca comunichiamo costantemente, esprimen- S. Vittoria in Matenano (FM)
numero delle estrazioni dipendono dalla valuta- do i nostri stati d'animo e sentimenti. La piacevo- Tel. 392.7592010 334.5415293
zione degli specialisti che si prefiggono di miglio- lezza del viso e del sorriso inoltre importante per
rare l'estetica, la buona funzione della masticazio- avere fiducia in se stessi, per l'autostima. Chi non
ne, la salute dei singoli denti e delle gengive. Atten- si piace e si sente poco attraente, a causa di den-
zione poi: la prevenzione in tenera et prevalen-
temente indiretta e si avvale dell'aiuto dei genito-
ti storti o di un profilo non armonico, tende a co-
prire la bocca quando parla, esita a sorridere e cer- IL SOLE FA MALE!
ri che vanno motivati ed educati a tutte le proble-
matiche connesse alla sfera orale dei propri figli.
ca di nascondere costantemente la sua immagi-
ne. In questo senso il correggere una malocclu-
Protezione e rigenerazione
sione pu dare dei vantaggi sociali, professiona- per i tuoi capelli
In quali casi bisogna portare il bambino
dall'ortodontista e dal pedodontista per il
li e migliorare l'atteggiamento di un individuo nei
confronti della vita. importante sottolineare co-
e il tuo corpo.
me le abitudini viziate e le funzioni tipiche dell'ap-
parato buccale (deglutizione, respirazione, masti-
cazione, tipo di alimentazione e tipo di igiene ora- Acquistando 2 prodotti
le eseguita) se anomale possono influire negati- riceverai un simpatico
vamente sullo sviluppo dei denti e della faccia.
OMAGGIO
FOTO 1 e 2: un caso di ortodonzia fotografato
e trattato dal dott. Quinzi (consulente presso gli
studi del dott. Feliciani di Ascoli e Pagliare): per
ottenere linversione del morso sono stati suffi-
cienti 8 mesi di trattamento!
FOTO 3 e 4: un caso di pedodonzia fotografato
e trattato dal dott. Feliciani: a causa della gros-
sa cisti (vedi rx in basso a sinistra), il piccolo pa-
ziente avrebbe rischiato la frattura della mandi-
bola se non si fosse intervenuti tempestivamen-
te e nel modo giusto.
SALUTE | BENESSERE

Via Valtenna, 1 - 63020 Smerillo (FM)


Tel. 0734.79290

| 31
sPort | temPo libero

Calcio
7 Memorial Peppe Ciotti,
il calcio dei piccoli per ricordare un Grande
di Enrico Cherri Lepri

VENAROTTA | Appuntamento fisso del In fondo, corriamo tutti dietro una pal-
calcio estivo il Memorial Peppe Ciot- la. I suoi amici pi stretti sono sicuri che
ti di Venarotta, che questanno si svol- cos che avrebbe voluto un torneo in
ger il prossimo 27 giugno. Il torneo, ri- suo onore, in vera amicizia, senza vinci-
servato alle categorie di Piccoli Amici e tori n vinti, dove tutti sono protagoni-
Pulcini, arrivato alla sua settima edi- sti e conta solo il divertimento. Per le 13
zione, grazie alla passione dei dirigenti squadre partecipanti infatti, non sono
del Venarotta Calcio e di tutti i venarot- previste classifiche e i giovani talenti si
tesi, in onore di colui che ha dato tanto limiteranno alla sola esibizione.
per questo paese e che nessuno vuole Queste le societ partecipanti: Vena-
dimenticare. Giuseppe Ciotti, per tutti rotta, Comunanza, Filottranese, Junior
Peppino, era nato a Venarotta nel 1960. Folignano, Pedaso, Pro Calcio, Santa
Trascorse la sua infanzia come molti ra- Maria, Samb Montecassiano, Spes Val-
gazzi della sua et: scuola e pallone. daso, Stella, Virtus Pagliare, Nuova Por-
Solo che accarezzava la palla come po- to Potenza e Unione Piazza Immacola-
chi, tocchi felpati e passaggi che gli al- ta. Da sottolineare che la partecipazio-
tri potevano solo immaginare. Un de- ne non comporta alcun onere per le
stino beffardo volle che proprio dopo il societ iscritte. Limpeccabile organiz-
rientro da una cena di squadra, un ma- zazione e la partecipazione di giovani
ledetto incidente dauto lo portasse via talenti al torneo, ha suscitato nel cor-
dalla moglie Emilia nel dicembre 2003. so degli anni linteresse di diversi osser-
Peppino era Peppino, cos rispondo- vatori a caccia di nuove leve del calcio
no i venarottesi quando gli chiedi chi per le loro societ. Il programma pre-
era Giuseppe Ciotti, senza altre paro- vede: raduno a Piazza G. Spalvieri (ore
le, ma negli occhi di chi lo ricorda si ca- 8.30), sfilata lungo il percorso che por-
pisce quanto era stimato e apprezza- ta al campo sportivo (9.30), pausa pran-
to in paese. Amico di tutti, in campo zo (12.30), ripresa della manifestazio-
non ci stava mai a perdere, pur rispet- ne (ore 15). Conclusione del torneo pre-
tando lavversario senza mai prendersi vista per le ore 17.30. A beneficio del
gioco di lui. Tutti ricordano un gesto di pubblico presente saranno disponibi-
grande fair-play quando, in occasione li stand gastronomici e la comodit del
di una gara, l arbitro fischi un rigore gazebo gestito dalla Pro loco di Vena-
dubbio che fece scatenare, come spes- rotta. E abbinata una lotteria a premi e,
so succede, la collera degli avversari e novit di questanno, lo spettacolo de-
dei tifosi. Cos Peppino per calmare le gli sbandieratori di Porta Solest. Una
acque si incaric di battere e tirare fuo- giornata piacevole quindi anche per i
ri il rigore, come a ricordare ai presen- non appassionati di calcio, che ogni an-
ti che questo un gioco bellissimo, af- no raccoglie un numero sempre mag-
fascinate e divertente.. Ma un gioco! giore di spettatori.

SEDI OPERATIVE:
Offida (AP) - Monte S. Giusto (MC) - Giulianova (TE)
Palestra Phisiko, Via Dellartigianato - (AP)
Tel. 339.4868987 Roxana - 338.8254270 Adan
rodolfo@tangorodolfo.com - info@melodiemanialatina.com
Ass. Sportiva Dilettantisca Melodie Mania Latina Offida (AP)
PALESTRE | TEMPO LIBERO

32 |
sPort | temPo libero

Calcio a 5
La favola Magica
di Carlo Gabriel Giganti

ASCOLI PICENO | E finita con la scon- to e laccesso alla finale play-off, dove
fitta in finale play-off la favola della Ma- la Magica ha dato tutto quello che ave-
gica. Societ al primo anno di calcio a va e forse, con un pizzico in pi di espe-
5 con ottimi giocatori tra le sue fila. Il rienza, avrebbe potuto portare a casa
Presidente-giocatore Carlo Gabriel Gi- la vittoria. Allenatore: Daniele Capponi
ganti, insieme ai due dirigenti-giocato- Ma non ci sono solo rimpianti; la so- Giuseppe Evangelisti Davide Giorgi
ri Daniele Capponi e Paolo Massimi, ha ciet orgogliosa di quello che sta- Emidio Vallesi
Alessandro Petrocchi Giuseppe Cortellino
voluto lanciarsi in una nuova avventura to costruito in questo primo anno e Alessandro Siberio Giuseppe G. Piccinini
mai sperimentata prima, ovvero la ge- dellobiettivo che ha raggiunto. Alessandro Vitelli Ilario De Angelis
stione di una societ di calcio a 5. E una squadra dove i giocatori sono Carlo G. Giganti Luca De Marco
Societ che nata dalle ceneri dellAu- innanzitutto amici e dove i due bloc- Cristiano Morichi Marco Ciabb
Cristiano Virgulti Paolo Massimi
tolelli di cui la Magica ha rilevato la to- chi (Castel di Lama e Ascoli) si sono fu-
talit dei giocatori, completando la ro- si in un vero e proprio gruppo solido,
sa con alcuni elementi mirati, dando- pronto ad affrontare qualsiasi avversi-
le un Mister e tutto quello di cui una t. Un ringraziamento per limpegno
squadra ha bisogno. profuso a Virgulti, Vitelli, Cortellino, Sil-
La compagine cresciuta di molto vestri, De Marco, Ciab, Capponi, Mas-
nellarco del campionato e linsicurezza simi, Petrocchi, Piccinini, Morichi, Guer-
iniziale si via via trasformata in deter- rieri, Mariani, Giorgi, mister Lecca e Val-
minazione, esprimendo un ottimo cal- lesi. La favola della Magica continuer
cio a 5, qualit che ha reso possibile il il prossimo anno, coltivando sempre il
piazzamento al 4 posto in campiona- sogno della serie C2. GELATERIA EMILIANA di Bacilieri M. & C. s.n.c.
PUNTI VENDITA:
Viale Indipendenza, 55 | Corso Mazzini,183
Ascoli Piceno | Tel. 0736.45617

Calcio
Comunanza, il dopo retrocessione
di Giuseppe Capasso

COMUNANZA | Dopo la retrocessio- stiamo valutando quelle che sono le ri-


ne in Prima categoria, il Comunan- sorse con particolare attenzione al bi-
za pronto a voltare pagina. Si respira lancio. Si punta sui giovani ed in par-
unaria non certo salubre nel capoluo- ticolare nel recupero di giocatori loca-
go dei Sibillini. Amarezza, delusione, li i quali, per un motivo o per un altro,
qualche rimpianto su quello che pote- sono approdati in altre squadre. Alla fi-
va essere e che non stato. ne il risultato che conta. Il calcio non
Nella salvezza della squadra i tifosi ci si fa con i se o con i ma. Purtroppo, il
hanno creduto fino allultimo, visto che problema salvezza era stato gi com-
per un intero girone si parlava di play promesso con la mancanza di risulta-
off ma, come gi noto, non andata co- ti nella seconda fase del campionato e
s. Normale, quindi, che a qualcuno re- con la serie di problematiche venutesi
sti lamaro in bocca e che si critichino a creare con gli allenatori, tanto che al-
comportamenti e scelte. La disamina la fine si sono giocati i play out, senza
del presidente, Fabio Mancini, daltron- che la squadra si avvalesse della guida
de evidente ed giusto quando affer- tecnica. Insomma tutta una serie di fat-
ma che per come si erano messe le co- tori che hanno contribuito, non poco, a
se, per salvarsi, sarebbe servita unim- peggiorare una situazione gi compro-
presa. Il Comunanza ci ha provato. Chi messa, come ricordato, dalla mancanza
sceso in campo ha dato lanima, ma di risultati.
non bastato. Ora, salvo eventuale ripescaggio, ci si
Resta comunque il dato degli errori ar- prepara per il campionato di Prima ca-
bitrali che hanno penalizzato non po- tegoria. Il presidente dice che questo
co la compagine giallorossa. Ma c sar un campionato allinsegna di par-
anche del nostro tiene a sottolineare ticolare attenzione al bilancio (di verti-
il presidente Mancini. Certo, retroce- ce), puntando su i giovani del vivaio, vi-
dere non fa piacere a nessuno. Ci stia- sto che alcuni di loro hanno militato in
mo organizzando, ma nel contempo prima squadra con ottimi risultati.
BAR | GELATERIE

| 33
sicureZZa ed elettricit
del dott. ing. luca de angelis

SICUREZZA ELETTRICA NEGLI APPARTAMENTI


Controllare e Verificare il funzionamento del SALVAVITA
In Italia si verificano mediamente cinque
infortuni elettrici mortali ogni settimana
(per folgorazione), circa cinque infortuni
mortali all'anno per milione di residen-
ti: un primato europeo. Fortunatamen-
te tali infortuni sono in diminuzione, so-
prattutto per la migliore qualit dei com-
ponenti elettrici e la diffusione di inter-
ruttori differenziali cosiddetti salvavita.
Gli infortuni elettrici sono equamente di- progettazione di impianti tecnologici e
visi fra domestici e non domestici. I luo- sicurezza elettrica. La sicurezza una pa-
ghi pi pericolosi dal punto di vista elet- rola di per se stessa vuota; occorre precisa-
trico sono i cantieri edili e i locali da ba- re chi, o che cosa, si vuole rendere sicuro e
gno o doccia, ma non sono da escludere contro quale evento. Il significato etimolo-
le civili abitazioni. La maggior parte de- gico dal latino se, cura, senza affanno
gli infortuni sono causati da impianti di va spiegato. La sicurezza, nei riguardi di un
bassa tensione non conformi alla rego- determinato evento sfavorevole costituisce
la dell'arte, in misura minore dai la probabilit che, in condizioni prestabili-
componenti elettrici e, pur- te e in un tempo determinato, non si verifi-
troppo, dall'errore uma- chi quell'evento.
no. Circa il 10% - 15% di A proposito di sicurezza elettrica e, nello
tutti gli incendi hanno specifico, nelle civili abitazioni. Nella legi-
origine dall'impianto slazione vigente fatto obbligo di installa-
elettrico o dagli ap- re interruttori magnetotermici a protezio-
parecchi utilizzatori, ne da sovraccorrenti e cortocircuiti e di in-
il che equivale ogni terruttori differenziali non inferiori a 30mA
anno a circa cinque- salvavita a protezione dai contatti indi-
mila incendi elettri- retti. Quindi tutti gli impianti devono esser-
ci nel nostro pae- ne provvisti.
se, con decine di vit- Come si fa a sapere se il nostro im-
time. Quadri e condut- pianto funzionante, cio se il salva-
ture elettriche, televisori vita ci offre adeguata protezione? La
e coperte elettriche tra le cosa pi semplice da fare quella di testa-
cause pi frequenti. Gli in- re l'efficacia dell'interruttore premendo il
fortuni elettrici sono pi fre- tasto di prova che nella maggior parte de-
quenti nei mesi estivi, a causa gli interruttori si trova in alto sulla sinistra e
di calzature e vestiti pi leggeri, trattasi di un piccolo tastino grigio con im-
vita all'aperto, maggior uso di li- pressa una lettera T. Tastino che andreb-
quidi, ecc... Questo il quadro be premuto mensilmente!!
generale riguardante infor- Ma una volta testato l'interruttore
tuni elettrici che negli an- siamo sicuri che sia funzionante? In
ni a venire dovranno tro- teoria si, ma non sempre detto. Ci sono
vare un riscontro positivo anche dei casi in cui il tasto di prova difet-
dal punto di vista del ri- toso oppure ha i contatti ossidati e non fa
schio, ma tutto que- intervenire l'interruttore che in realt non
sto sar possi- danneggiato e sarebbe comunque efficace
bile solo se si al proprio compito di protezione; ma esiste
adotter la anche la probabilit che il tasto di prova
precauzio- faccia sganciare l'interruttore che in realt
ne sostan- non interviene in tempi congrui alla sicu-
ziale che in rezza. La verifica certa e pi sicura quel-
una parola si la di testare, attraverso apposito strumen-
riassume in SI- to di misura, la reale efficacia del proprio
CUREZZA. salvavita e verificare che i tempi di inter-
Ma cos' la sicurez- vento all'interruzione della corrente elettri-
za? Lo abbiamo chiesto ca siano adeguati.
al Dott. Ing. Luca De Angelis, Concludendo, il miglior consiglio che posso
ingegnere elettrico, am- dare a tutti quello di mettersi in contatto
ministratore della socie- con il proprio tecnico di fiducia per far veri-
t Tecno Edil Rinnova ficare il proprio impianto elettrico. La pre-
s.r.l e specializzato in venzione in questo caso la miglior cura.
Restauro di una villa ottocentesca