Sei sulla pagina 1di 40

Luglio Anno IX n 6 (Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Post.

70% CN/AP)

AGENZIA DI COMUNICAZIONE
dove tu disegni confini
Io ancora vedo orizzonti
2| PICENO 33 Luglio 2017
Luglio 2017 PICENO 33 |3
4| PICENO 33 Luglio 2017
L'editoriale Sommario
Fabiana Pellegrino 6 NEWS
10 FOCUS
RisorgiMarche

S
crivo nel giorno in cui
13 SPECIALE
Web Marketing Festival
questo Paese ha perso
unaltra parte di s. Un 14 EVENTI
eroe di altri tempi. Di Mangialonga Picena 2017
unepoca ancora romantica e 18 ARTE
perfino un po malinconica. La Palazzina Azzurra
Di un mondo, oramai preistori- 20 DUE PASSI A
co, in cui lItalia sapeva ridere Sentieri di mare
di s. In cui la mediocrit re-
spirava impietosa sugli uomi-
22 TEATRO
TAU/Teatri Antichi Uniti
ni e Fantozzi era uno di noi.
Fantozziani eravamo noi che 24 SOCIALE
inciampavamo nella noia, nei Lavorare come baby sitter
giorni tutti uguali, nellordina-
riet della vita di coppia, nella
bruttezza estetica e morale.
RUBRICHE
Oggi che ciascuno di noi un
superuomo, oggi che lesalta- 25 ASTRI NASCENTI
Rosafante
zione della bellezza il canone
di una vita pi mostrata che 26 UNIVERSIT
immaginata, oggi che siamo Tempo di immatricolazioni
davvero inconsistenti ma non 27 FLY MUSICAL CON NOI
osiamo ammetterlo, abbiamo Vola in Sud Africa
perduto la capacit di giocare.
28 ASCOLI DI PET
Fantozziano era il coraggio del-
Il fidanzamento, parte terza
la crudelt con cui si affettava
il mondo, fantozziana era losti- 29 PNL, ISTRUZIONI PER L'USO
nazione dellonest con cui ci si Suggerire all'inconscio
sedeva nel posto assegnato e, 30 A QUALCUNO PIACE NERD
soprattutto, fantozziana era la- Spider-man Homecoming
bilit di affacciarsi alla finestra LIBERA LE IDEE
31
di una borghesia che preten- La dignit della verit
deva di disegnare confini alla
fantasia. Oggi, che mediocri e 32 LIBERRANTE
Il cielo vuoto
falliti probabilmente lo siamo
davvero, Fantozzi pi vivo 33 IL GIARDINO DI LOLA
che mai. Papavero

SCRIVETECI A direttore@piceno33.it, seguiteci


sulla nostra pagina Facebook Piceno33 o
chiamateci allo 0736.255656.

Luglio 2017 PICENO 33 |5


NEWS

NEWS PER MONTICELLI


18 MILIONI DI EURO
In arrivo i fondi del governo per la
riqualificazione delle periferie.
Il Comune di Ascoli Piceno si aggiudicato la prima fascia dei finanziamenti
previsti dal Governo per la rigenerazione delle periferie, con la citt di Ascoli
che rappresenta la pi piccola tra le 25 beneficiate dalla valutazione della
presidenza del Consiglio.
I progetti per la rigenerazione urbana della periferia di Monticelli potranno
beneficiare di ben 18 milioni di euro e hanno come fulcro il ponte sul Tronto,
che da Croce di Tolignano collegher la circonvallazione Nord alla zona
di Castagneti. Un altro punto importante il parco fluviale, lungo il fiume
ci saranno camminamenti e passaggi pedonali-ciclabili sull'asse tra San
Pietro in Castello e ponte San Filippo. Interventi anche tra le pedonali di
ponente e la zona della scuola media di Monticelli, con nuovi parcheggi e
la risagomatura del terrapieno, che a oggi non consente di fruire in maniera
complessiva la realt della ludoteca del riuso, lo spazio verde della scuola
di Monticelli e la piazza di San Giovanni Paolo II. In questa logica saranno
anche sistemati tutti i dislivelli tra la piazza di San Giovanni Paolo II e le
pedonali che fuoriescono dalla zona dell'ospedale. Altri interventi sono
previsti al campo sportivo di Monticelli, al ''Villaggio del fanciullo'' e su villa
Sabatucci, sar inoltre migliorato il parco di via dei Narcisi.

6| PICENO 33 Luglio 2017


NEWS

COMUNI RICICLONI,
VINCE CASTORANO
Legambiente: Necessario OFFIDA,
PRESENTATA LA
investire sullimpiantistica. STAGIONE ESTIVA

Prevenzione della produzione dei rifiuti e buona gestione: Molti eventi in


questi sono i parametri, oltre al raggiungimento di raccolta cartellone per i mesi
differenziata del 65% previsto dalla legge, con cui 5 comuni di luglio e agosto, dal
marchigiani sono stati incoronati per la XXIV edizione di merletto a Ciborghi.
Comuni Ricicloni.
Anche questanno la soglia massima di rifiuto indifferenziato
da non superare per entrare nelle graduatorie, stata fissata Un cartellone pieno di ap-
in 75 chilogrammi annui per abitante. puntamenti che, come tra-
Questanno nessun vincitore per la categoria sopra ai dizione offidana vuole, si
10.000 abitanti, mentre, per quella sotto, Castorano presenta con un grande
(AP) risulta il vincitore assoluto con l84,3% di raccolta evento: levento degli even-
differenziata e 39 kg allanno per abitante. Seguono i ti. Unestate possibile grazie
comuni di Folignano (AP), con 56,9kg/a/ab, Arquata del alle numerose associazioni
Tronto (AP) con 63,6kg/a/ab, Torre San Patrizio (FM) con del territorio che sono il mo-
69,5kg/a/ab e Ripe San Ginesio (MC) con 70,5kg/a/ab. tore di tutte le attivit di qua-
Bisogna puntare alla riduzione dellindifferenziata che lit. Tra i capisaldi dellestate
finisce in discarica e accompagnare la nuova fase della offidana di luglio ci sono: La
gestione dei rifiuti, commenta Francesca Pulcini. settimana del Merletto, giun-
ta alla sua ottava edizione;
Gustando Offida; Ciborghi;
il Tributo a Morricone e la
Mangialonga Picena. Il Mar-
che Jazz Wine festival per la
prima volta sar di 2 giorni e
si terr il 28 e 29 luglio. Tutti
i luned dal 3 al 31 luglio in
Largo della Musica si potr
assistere alle proiezioni di
Offida Cinemaperto mentre
alla Bambinopoli pellicole
per bambini. Inoltre tutti i
gioved di luglio e di agosto,
la novit di questestate sar
laperidinner Wine Time.

Luglio 2017 PICENO 33 |7


NEWS

NEWS MACERATA
Non a Voce Sola 2017, la rassegna al femminile torna
anche quest'anno dal nord al sud delle Marche.

Torna Non a Voce Sola, rassegna di filosofia, poesia, letteratura, musica ed arti
dedicata al mondo femminile, giunge questanno alla sua ottava edizione. La
rassegna accompagner lestate marchigiana fino al 7 ottobre, dislocandosi
su tutto il territorio marchigiano, questanno con particolare interesse sui ter-
ritori pi colpiti dal terremoto. Il fl rouge che accompagna e guida gli incontri
la Potenza, la forza del mondo femminile, vista come capacit generativa e
costruttrice in tutte le sue sfaccettature. Cavalcando londa di questa profon-
da riflessione alla ricerca dellautodeterminazione femminile, Non a Voce Sola
porta con s oltre 30 ospiti donne e uomini, filosofi, psicologi, poeti, roman-
ziere, storiche, economiste. Tra i nomi spiccano Cristina De Stefano, Lucia
Tancredi, Michela Marzano, Franco Arminio, Gad Lerner, Donatella Di
Pietrantonio, Serena Dandini, Cristiano Godano, Paolo Crepet, Giuliana
Sgrena, Barbara Alberti, Marina Terragni, Francesca Serra, Pietro Mar-
colini, Sabrina Dubbini, Loredana Lipperini, Giorgia Serughetti, Cecilia
D'Elia, Viola Di Grado, Eva Cantarella.

SIBILLINI ASCOLI PICENO


Tre nuove strutture Green economy, 60mila euro per
nei luoghi del le strutture turistiche.
terremoto.
Tre nuove strutture saranno Tecnologia, turismo e rispetto dellambien-
realizzate dalla Croce Rossa te: svolta verso la green economy per la
Italiana, di cui due nellarea Camera di Commercio di Ascoli Piceno che,
di competenza del Comi- nel mese di luglio, ha lanciato un bando,
tato dei Sibillini: un Centro con risorse per 60 mila euro, per sostenere
Polifunzionale di protezio- progetti di investimento nel campo della
ne civile a Comunanza, una mobilit sostenibile.
nuova struttura socio sani- Secondo il presidente dellente, Gino Saba-
taria per disabili a Force e tini, liniziativa vuole rappresentare un so-
unarea dedicata allo sport e stegno concreto alle aziende turistiche del
allaggregazione ad Arquata territorio, soprattutto quelle dellarea del
del Tronto. Sono stati firmati cratere sismico, che vogliono continuare a
i tre protocolli dintesa, nella investire nella propria attivit nonostante il
sede del Comitato Nazionale momento di estrema difficiolt economica
della Croce Rossa Italiana, dal e logistica..
presidente Francesco Rocca Il bando preveder, per ogni impresa, un
e dai rappresentanti dei Co- contributo in conto capitale a fronte di in-
muni interessati, con cui la vestimenti in mobilit elettrica e, di conse-
CRI simpegna alla realizza- guenza, delladesione a una rete virtuosa
zione delle strutture. di accoglienza della mobilit sostenibile.

8| PICENO 33 Luglio 2017


NEWS

ASCOLI PICENO ASCOLI PICENO


Bim, gli anziani nelle Alati: bilancio 2016 chiuso con
terre del sisma. utili di sei milioni di euro.

Gli anziani nelle terre del Lassemblea dei 59 Comuni soci della CIIP SPA
sisma. Il ruolo di istituzioni, ha approvato allunanimit il bilancio delle-
associazioni ed enti locali sercizio 2016.
lincontro pubblico che si Si chiude in positivo il bilancio dellanno
svolto tra sindaci, medici di 2016 per lazienda pubblica Ciip Vettore, con
famiglia, associazioni e cit- un utile di 6.825.749 euro. Lannuncio ar-
tadini, organizzato dal BIM rivato dal presidente Alati, che ha ricordato
Tronto, con lassociazione come lazienda, partecipata per il 90,38% del
Amici del Geriatrico Inrca, capitale sociale dai Comuni dellascolano e
il Comune di Amandola e del fermano, sia oggi unazienda economica-
la Cna Pensionati Marche. mente sana.
Levento stato loccasione Lattivit dellazienda si mossa seguendo
per discutere, confrontarsi e delle precise direttive, ovvero: gestione for-
individuare strumenti e per- temente partecipata degli enti locali, conte-
corsi per assistere la popo- nimento della tariffa del servizio idrico, otti-
lazione anziana nelle zone, mizzazione degli investimenti pianificati nel
soprattutto montane, col- rispetto del budget, ottimizzazioni dei costi
pite duramente dal sisma, operativi, miglioramenti degli standard del
attraverso progetti sinergici servizio offerto ai cittadini e consolidamento
tra ambito sanitario, sociale del ruolo della societ nel contesto dei servizi
e istituzionale. pubblici locali.

MARCHE ASCOLI PICENO

Opera tua, arte e sapori sotto la stessa La scuola al Centro, la


stella, il progetto di Coop Alleanza 3.0. graduatoria.

Marche protagoniste di Opera tua, il nuovo progetto di Resa nota la graduatoria na-
Coop Alleanza 3.0 che unisce larte e i sapori del territo- zionale e marchigiana di La
rio, con 7 tappe fino a novembre, portando in 52 ipercoop Scuola al centro.
lungo la Dorsale adriatica (dal Friuli-Venezia Giulia fino Le scuole finanziate in tut-
alla Sicilia) i migliori prodotti enogastronomici locali e so- ta Italia sono 4.633, per uno
stenendo il restauro di capolavori del territorio. Per la tap- stanziamento totale di oltre
pa marchigiana proposte le specialit della regione, tra cui 187 milioni di euro (fondi
anche il ciauscolo igp, la casciotta dUrbino dop, le olive PON).
allascolana, il salame Fabriano e la crescia. Le opere darte Nelle Marche i progetti finan-
tra le quali i soci potranno scegliere per dare il via allinter- ziati sono 110, con risorse
vento di restauro sono: Il giuramento degli anconetani, pari a 4.382.184,40 euro. Tra
dipinto olio su tela del 1856 di Francesco Podesti (Ancona gli istituti ammessi al finan-
1800 Roma 1895), Natura morta con cacciagione pit- ziamento ci sono 221 scuole
tura ad olio di Joannes Hermans detto Mons Aurora (An- che si trovano nelle aree col-
twerp ca. 1630 Antwerp ca. 1677). pite dal sisma.

Luglio 2017 PICENO 33 |9


FOCUS

P
La musica contro il terremoto
Fabiana Pellegrino

arte RisorgiMarche, Da qui RisorgiMarche, un segnale di ripartenza


presentato a Roma il rivolto alla comunit colpita dal sisma che passa
festival musicale di so- - anche - attraverso la musica. Lobiettivo? Resti-
lidariet ideato e pro- tuire i nostri luoghi bellissimi e straordinari alle
mosso da Neri Mar- persone, riportare i turisti ad ammirare le bellez-
cor. Dal 25 giugno al ze artistiche e culturali dei dintorni, far rivivere
3 agosto, 13 concerti quei paesi.
gratuiti nei luoghi del RisorgiMarche stato definito il festival della
sisma per una concreta solidariet, ideato e promosso dallattore mar-
ripartenza. chigiano, si articola in 13 concerti gratuiti, dal
Tutto nasce quando 25 giugno scorso al 3 agosto, in altrettante date e
Neri Marcor ha deciso localit nei comuni del cratere.
di voler fare qualcosa di concreto per le Marche. RisorgiMarche ricorda il Risorgimento ma an-

10| PICENO 33 Luglio 2017


FOCUS

Gioved 20 Luglio 2017


Paola Turci
Piani di Ragnolo
Fiastra/Sarnano MC

Domenica 23 Luglio 2017


Bungaro
Monte Rocca Colonnalta
San Ginesio MC

Marted 25 Luglio 2017


Samuele Bersani
Bosco di Canfaito
San Severino MC

Gioved 27 Luglio 2017


Daniele Silvestri
Rubbiano
Montefortino FM

che unesortazione a rialzarsi - ha spiegato Neri pio di una semplice, per quanto utile, raccolta
Marcor - e nasce dalla volont di contribuire fondi, per portare affetto e solidariet a quelle
alla rinascita di una terra messa in ginocchio dal- persone costrette a cambiare vita e prospettive
le scosse sismiche registrate lanno scorso in cen- da un giorno allaltro. Questo, ovviamente, sen-
tro Italia. Il solo territorio marchigiano rappre- za sovrappormi ai compiti della politica. Da allo-
senta il 57 per cento del totale delle aree colpite. ra ha cominciato a prendere forma e corpo lidea
Ero stato ad Arquata i primi di settembre per di un festival diffuso nel territorio che potesse ri-
cercare di capire quale tipo di sostegno concre- chiamare gente da tutta Italia, e magari stranieri,
to potevo portare ai cittadini dellalto Tronto ma ed stato naturale pensare al coinvolgimento di
dopo la seconda, violenta scossa del 30 ottobre, artisti di grande levatura, amici di comprovata
mi sono reso conto che se volevo intraprendere sensibilit e generosit - tant che hanno aderito
uniniziativa, questa doveva abbracciare tutte le immediatamente - che rappresentano il cuore di
comunit interessate, avere un respiro pi am- RisorgiMarche.

Luglio 2017 PICENO 33 |11


FOCUS

Il paesaggio, la natura, lecologia sono il terzo sposizione, misti al piacere di camminare o pe-
cardine del Festival. I concerti si svolgono in siti dalare per raggiungere il luogo dello spettacolo
suggestivi, meravigliosi: i palcoscenici sono i insieme alle altre persone. La capienza illimitata:
prati panoramici pi belli delle Marche, la sce- trattandosi di prati, i posti non sono numerati n
nografia rappresentata dalla cornice dei Sibillini tanto meno potranno esaurirsi, senza barriere
e da cieli azzurri, la luce garantita dalla benedi- se non naturali, anche gli artisti sono a tu per tu
zione e benevolenza del sole pomeridiano. con il pubblico. Posti accessibili fin dal mattino e
I vantaggi sono molteplici: il bassissimo impatto godibili, volendo, anche alla fine del concerto; il
ambientale, non c infatti bisogno di luci artifi- pubblico si deve lasciar pervadere dalla prover-
ciali e lenergia per la strumentazione garantita biale lentezza marchigiana, lasciando possibil-
da accumulatori; i veicoli a motore sono lasciati mente a casa stress e preoccupazioni e rispettan-
a debita distanza, fuori portata, poich l'unico do gli inviti degli organizzatori e il lavoro degli
prezzo da pagare sono il sorriso e la buona di- artisti e degli operatori.

Domenica 30 Luglio 2017


Fiorella Mannoia/Luca Barbarossa
Morro
Camerino MC

Luned 31 Luglio 2017


Brunori Sas
Foce
Montemonaco AP

Mercoled 2 Agosto 2017


Max Gazz
Altopiano di Montelago
Sefro MC

Gioved 3 Agosto 2017


Francesco De Gregori con
FORM Orchestra Filarmonica
Marchigiana e Gnu Quartet
Santuario di Macereto
Visso MC

12| PICENO 33 Luglio 2017


EVENTI

WEB MARKETING FESTIVAL


V edizione da RECORD,
oltre 12mila presenze a Rimini
Fabiana Pellegrino

O
ltre 6mila partecipanti al giorno state oltre 300 le startup candidate alla compe-
per un evento che, come probabil- tizione pi grande d'Italia. Solo 2 di queste sono
mente mai era successo in Italia, ha state premiate sul palco della Sala Plenaria: la
esaltato le potenzialit del digitale giuria, composta da esperti e investitori, ha asse-
sotto laspetto sociale. La quinta gnato il premio a Watly, linnovativo sistema di
edizione del Web Marketing Festival, tenutasi depurazione dellacqua, mentre il giudizio del
il 23 e 24 giugno al Palacongressi di Rimini, ha pubblico ha premiato TOMMI, il progetto nato
dato ai tantissimi partecipanti unidea nuova sul per offrire un supporto terapeutico ai bambini
digitale e sullimpatto che esso ha su tutti gli am- oncologici attraverso la tecnologia VR.
biti della vita sociale. Ampio spazio dedicato anche alla Digital Tran-
I numeri, in costante aumento anno dopo anno, sformation attraverso la testimonianza di An-
evidenziano una crescita esponenziale per le- drea Lamperti, Direttore dellOsservatorio
vento che ha affiancato alla formazione sui temi Internet Media del Politecnico di Milano, di
del web marketing il concetto di Digital and Yuval Dvir di Google, di Ivan Mazzoleni di
Social Responsibility. Una due giorni che ha Microsoft, e di Marco Gay, il Vice Presidente
visto 12mila presenze, pi di 100 tra esposito- Esecutivo di Digital Magics. "Il Web Marke-
ri e partner a cui si aggiunge il successo delle ting Festival ha un ruolo centrale nel pano-
iniziative dedicate alle professioni digitali, con rama dell'innovazione. Da questa due giorni
oltre 350 candidature e 150 colloqui di lavoro si esce sicuramente arricchiti, con idee nuove
allinterno dellarea del Digital job placement e e con stimoli per inventare quello che ancora
200 incontri tra aziende e potenziali clienti gra- non c', costruendo il domani", ha dichiarato
zie alla piattaforma del Business Matching dedi- Gay al termine dello stesso panel in cui Laura
cata agli sponsor. di Bonaventura, referente di Lego, ha presen-
Il digitale analizzato come un mezzo per diffon- tato alla platea LEGO Life, lultimo progetto
dere un messaggio di legalit, ma anche come innovativo dellazienda danese.
veicolo per accrescere la consapevolezza di
ognuno di noi su temi forti come l'immigrazione
e l'accessibilit.
Un Festival con lo sguardo rivolto al futuro,
all'innovazione: uno degli argomenti pi forti su
cui il Web Marketing Festival punta, da sempre.
La Startup Competition, quest'anno affiancata
da una nuova sala formativa interamente dedi-
cata a 36 startup di qualit, in questo senso si
conferma come un appuntamento cardine: sono

Luglio 2017 PICENO 33 |13


EVENTI

Mangialonga Picena 2017

LA PASSEGGIATA
GOURMET DELLESTATE
Incontri tra i vigneti con chef e vignaioli per
riscoprire dove nascono il bello e il buono
Fabiana Pellegrino

14| PICENO 33 Luglio 2017


EVENTI

D
ieci tappe gour-
met, con golosi
abbinamenti con
i vini e le birre ar-
tigianali del terri-
torio e unimmersione nei pa-
esaggi collinari incontaminati.
Lappuntamento fissato per
domenica 23 luglio con la Man-
gialonga Picena, la passeggiata
enogastronomica tra i vigneti e
il borgo di Offida organizzata
dallassociazione culturale Pi-
cenum Tour in collaborazione
con gli chef e le cantine della
provincia ascolana.
Un percorso di gusto e natura
lungo 6,5 km per far conoscere
i tesori enogastronomici e pae-
saggistici del sud delle Marche
a turisti italiani e stranieri.
Punto di partenza della Man-
gialonga Picena 2017 sar piaz-
za de Popolo a Offida, dove
i partecipanti partiranno in
piccoli gruppi, dalle 10.30 alle
14.30, dopo aver ricevuto il kit
ufficiale della passeggiata. La
prima tappa di giornata sar in
paese allEnoteca Spazio Vino
(Chiostro San Francesco) per

LA MANGIALONGA RACCONTATA che non conosciuto come le Langhe e le terre


del Barolo. Il Piceno, infatti, per molti versi an-
DA PICENUM TOUR
cora tutto da scoprire e promuovere, una terra
di grandi vini autoctoni, come il Pecorino e il
Come nasce la Mangialonga e da dove arriva Rosso Piceno, eccellenze gastronomiche e pae-
lispirazione? saggi collinari unici e stupendi.
L'idea della Mangialonga Picena nasce da una
chiacchierata tra me (Emanuele) e il mio socio A chi piace questo evento?
Marco nell'aprile del 2014; da l ha tre mesi ab- A tante persone! Quest'anno faremo la quarta
biamo organizzato la prima edizione della ma- edizione e 800 persone hanno gi acquistato il
nifestazione. L'ispirazione viene da un evento loro biglietto. La Mangialonga Picena conferma
simile (Mangialonga La Morra) che si faceva gi di essere un evento capace di crescere costante-
da diversi anni a La Morra (CN). La sfida stata mente in numero e qualit di anno in anno. Il
proprio quella di replicarlo nel nostro territorio, pubblico della Mangialonga un pubblico atten-

Luglio 2017 PICENO 33 |15


EVENTI

uno sfizioso aperitivo con la gioli e gelato di cipolla rossa e Croisette) e il Fritto Misto Lab
Margherita Morrisons (moz- lo chef Nikita Sergeev (LArca- proporranno rispettivamente
zarella, pomodoro a pezzetto- de) con linsalata con acciughe, una carrozza di pesce azzurro
ni, basilico e ricotta salata) del limone ed erbe aromatiche del- con riduzione di pomodoro
Morrisons Pub e le birre arti- lo chef per gli amanti dei sapori confit e il coniglio fritto abbina-
gianali del Birrificio Carnival. vegan e gluten free. ti ai vini biologici di San Gio-
Da l i partecipanti si sposte- Tra suggestivi scorci di panora- vanni. Proseguendo il cammi-
ranno alla Tenuta Cocci Grifo- ma e filari ordinati di vigneti la no, due primi gourmet saranno
ni, dove ad attenderli ci saran- terza tappa della Mangialonga i protagonisti allazienda agri-
no Simone e Sara Marconi del Picena sar itinerante lungo i cola Aurora, dove lo chef Da-
ristorante Attico sul Mare con il calanchi di Ripatransone. Qui niele Citeroni (Osteria Ophis) e
polpo cotto nella sua acqua, fa- gli chef Andrea Romani (La lo chef Andrea Mosca (Marili)

to e esigente, composto da buongustai e degu- nostro progetto di promozione: ognuno per la


statori di ottimo cibo e vino. I partecipanti arri- sua parte mette in campo competenze e profes-
vano un po da tutta Italia e c' una percentuale sionalit importanti. Siamo diventati negli anni
in crescita di stranieri provenienti dal nord Eu- una grande squadra, come una famiglia capace
ropa soprattutto Olanda, Germania e Finlandia di collaborare: la nostra forza fare rete.
Stati Uniti e Svizzera. L'et va dai 25 ai 70 anni,
con la presenza anche di bambini accompagnati Quali sono le novit delledizione 2017?
dai genitori. Ogni anno cerchiamo di migliorarci, facendo
tesoro delle esperienze delle edizioni preceden-
Quanto difficile organizzare un evento come ti. Quest'anno ci saranno dei nuovi protagonisti
la Mangialonga? come il Morrison's Pub con una pizza gourmet,
Questa una macchina complessa per il gran- il ristorante l'Attico sul Mare con un piatto di pe-
de sforzo logistico che richiede affinch tutto sia sce della tradizione rivisitato in chiave moderna
perfetto fin nei minimi dettagli. Sono coinvolti e infine una tappa itinerante tra i nostri caratte-
tra chef, ristoranti, cantine, aziende agricole e al- ristici calanchi, dove il Ristorante la Croisette e
tre entit pi di 30 imprenditori che credono nel l'azienda Fritto Misto Lab serviranno dei piatti

16| PICENO 33 Luglio 2017


EVENTI

delizieranno gli enogastronauti ludio alla sesta tappa presso pomodori e vaniglia. Una ric-
con un cannellone al cucchiaio la terrazza panoramica della ca selezione di formaggi mar-
e gli gnocchi in salsa brodetta- cantina Paolini e Stanford. Qui chigiani dellazienda agricola
ta. il Ristorante Caff Meletti ser- Fontegranne abbinati ai vini
Una pausa rinfrescante da go- vir il maialino nostrano alle dellazienda San Filippo nel
dere allinterno del Boschetto erbe officinali, mirtillo nero giardino dellomonima chiesa
del Fiobbo con yogurt zenzero al sentore di Anisetta Meletti sar lultima degustazione in
e albicocca guarnito con frutta e prosciutto di Norcia, men- campagna della giornata, a cui
sciroppata ed estratti alla frut- tre la chef Maria Elena Cicchi seguir il ritorno allinterno del
ta servito dal mastro gelatiere (Villa Cicchi) proporr un flan borgo di Offida per concludere
Fabio Bracciotti della Sorbet- di parmigiano con crumble di il viaggio di gusto con dessert
teria Crme Glace sar il pre- verdure estive con gelatina di dautore.
Lungo le vie del paese i food
travellers faranno tappa al V/
Str per le Pesche della Valdaso
con ricotta mantecata e ciocco-
lato bianco dello chef Luca De
Cesaris (Piccolo Teatro) e al Ci
Ci showroom per la zuppetta
di frutta fresca con spuma al
basilico e meringa al pomo-
doro della chef Sabrina Tuzi
(Degusteria del Gigante). Tutti
i piatti della giornata saranno
abbinati con il Pecorino, la Pas-
serina, il Montepulciano e gli
altri vini autoctoni del territo-
rio prodotti dalle cantine Tenu-
ta Cocci Grifoni, San Giovanni,
Aurora, Paolini e Stanford, San
Filippo, Tenuta La Riserva e
Ci Ci o con le bibite analcoli-
che Paoletti.
da dei food truck vintage. Il gran finale della Mangialon-
ga Picena si terr in Piazza del
A quali altri eventi state lavorando? Popolo, che per loccasione si
Le menti dell'associazione sono sempre in fer- trasformer in unarena del gu-
mento abbiamo grandi progetti in cantiere! Il sto con il vin cotto dellazienda
prossimo appuntamento a cui stiamo gi lavo- agricola Colline Offidane, il
rando e su cui metteremo tutte le nostre energie funghetto offidano di Fior di
appena terminata la Mangialonga Picena sar Farina, le miscele di Caff Or-
Taste of Piceno - Burger. Si tratta di una due landi Passion e il tipico elisir
giorni, in programma il 2 e 3 settembre, dedicata dellAnisetta Rosati. A scandire
ai burger. L'evento si svolger nella cornice del il mix di sapori lungo il percor-
centro storico di Offida, uno dei borghi pi belli so e nella festa finale saranno
d'Italia, e anche qui ci sar una grande squadra musica dal vivo, approfon-
di chef, cantine e attivit commerciali del centro dimenti tematici sui prodotti
storico. La formula vincente per noi sempre la piceni e sul paesaggio e altre
rete. Vi aspettiamo!. sorprese di strada.

Luglio 2017 PICENO 33 |17


ARTE

C la
felicit
alla
Palazzina
Azzurra

Dipinta di un nuovo azzurro la Palazzina fa


sempre sognare
Dina Maria Laurenzi

18| PICENO 33 Luglio 2017


ARTE

R
estituire decoro alla citt, cos la Pa- La Palazzina Azzurra con il passare degli anni
lazzina Azzurra a San Benedetto del diventata il cuore pulsante della vita mondana.
Tronto ritrova quel suo azzurro ori- Inizialmente era la sede dellAzienda di Soggior-
ginario per restituire ai giorni nostri no che affid, nel 1931, a Luigi Onorati lincari-
quel sapore del tempo passato, senza co di migliorare laspetto estetico e turistico del
nostalgia, ma con lorgoglio del tempo che sta- rilevato ferroviario nellarea attigua allattuale
to quella che oggi una ridente cittadina rivie- viale Secondo Moretti. Proprio in questo conte-
rasca. proprio vero c la felicit alla Palaz- sto, affacciata su viale Buozzi e la sua rotonda,
zina Azzurra; e con un verso della canzone di nel 1934 si inserisce la Palazzina Azzurra e le sue
Eros Sciorilli, direttore d'orchestra, compositore anime: quella sportiva, quella culturale e quella
e pianista che, assieme alla sua orchestrina, ha festaiola.
animato le serate sambenedettesi, vogliamo ri-
percorrere la sua storia. Da sede dellAzienda di Soggiorno diventata
un dancing tra i pi rinomati della costa adriati-
Il lavoro che stiamo svolgendo per restituire de- ca. Oggi la struttura ospita mostre darte incorni-
coro alla citt si arricchisce di un nuovo impor- ciate dal suo florido giardino mediterraneo. Pro-
tante tassello. Siamo particolarmente orgogliosi prio in mezzo al verde troneggia la conchiglia
di questo lavoro che restituisce splendore ad un bianca che fa da sfondo alla pista da ballo. Co-
simbolo della citt. Cos il sindaco Pasqualino struita alla fine degli anni Quaranta era una vera
Piunti ha presentato il completamento dei lavori e propria cassa di risonanza delle orchestrine e
di ritinteggiatura della Palazzina Azzurra. A in- degli artisti che sceglievano la Palazzina per le
tervenire una ditta specializzata che, una volta loro serate. Mina, Gino Paoli, Peppino Di Capri,
ripulito lo storico edificio liberty, ha provveduto Celentano, Sergio Endrigo e tanti altri si sono
alla tinteggiatura scegliendo un colore il pi pos- susseguiti fino agli anni Sessanta. Finita lera
sibile aderente alle tonalit originali nel pieno ri- delle balere sotto le stelle, la Palazzina Azzurra
spetto della storicit e del valore architettonico ha lentamente trovato una sua nuova vocazione.
del bene. Dopo la ristrutturazione negli anni Novanta la
Palazzina tornata ad aprire le sue porte, ancora
Cos, come ha sottolineato lassessora alla Cul- una volta alla cultura e allarte.
tura Annalisa Ruggieri, la Palazzina Azzurra si
presenta nel suo pieno splendore allinizio della E con il suo nuovo azzurro che la contraddi-
stagione turistica pronta ad accogliere tutti colo- stingue, la Palazzina Azzurra ha inaugurato la
ro che vorranno partecipare ai tanti eventi che si stagione estiva 2017 ospitando Solideo, levento
svolgeranno nelledificio e nella ex pista da ballo. dedicato alla filosofia del solstizio destate.

Luglio 2017 PICENO 33 |19


DUE PASSI A

Sentieri di Mare
La mappa dei ragazzi per
scoprire San Benedetto
Dina Maria Laurenzi

C
chi San Benedetto la conosce in
lungo e in largo, c chi non smette
mai di stupirsi delle piccole cose,
c chi la rivive nelle foto di un
tempo e chi trova nuovi modi per
suscitare curiosit e interesse verso
i luoghi simbolo della citt. Uno di questi lidea
degli studenti della II B della scuola secondaria
di I grado Curzi che hanno creato la mappa i
Sentieri del mare.
Il progetto, dal punto di vista dei ragazzi, stato
un percorso di approfondimento sulla geografia
del territorio comunale nato nellambito del con-
corso indetto dal Fondo per lAmbiente Italiano,
FAI Maps; nella sostanza, il risultato si tradotto
in una cartina tematica che accompagner i visi-
tatori alla scoperta della cittadina.
Segnalati, oltre ai punti di interesse come il Mu-
seo del Mare, la Torre dei Gualtieri e il Molo
Sud, anche i parcheggi, i bar, i ristoranti, i tragitti
ideali da fare a piedi, le opere darte che si incon-
trano lungo la passeggiata e punti di riferimento
come la stazione, il Faro, la Palazzina Azzurra e
il Paese Alto. A corredo della piantina realizzata
in scale 1:300, oltre alle foto, anche i disegni degli
studenti.
Complessivamente litinerario conta un percor-
so di 6 chilometri, un anello che, dal Museo del dano a una bacheca virtuale di immagini, video
Mare, accompagna visitatori e turisti verso il e approfondimenti sullitinerario. Non mancano
quartiere Marina, raggiunge il Paese Alto per poi informazioni e suggerimenti per visitare la citt
tornare verso il centro fino al Molo Sud. Non po- senza brutte sorprese. Anche se la stagione mi-
teva mancare la segnalazione della grande area gliore per visitare la citt lestate, i ragazzi se-
verde nel centro cittadino, con le pinete di viale gnalano che chi vuole visitare il Museo del Mare
Buozzi e il giardino di via Olindo Pasqualetti, at- nel periodo invernale deve andare nel weekend,
trezzate con giochi per bambini e ragazzi. Spazio per il periodo estivo invece aperto dal marted
anche al digitale ricordando che c la rete Aliseo alla domenica dalle 18 alle 24. Anche le visite al
per connettersi gratuitamente a Internet e la pre- torrione del Paese Alto hanno degli orari; pu
senza di qr corde inseriti nella mappa che riman- essere vistitato solo dalle 21.30 alle 24 a partire

20| PICENO 33 Luglio 2017


DUE PASSI A

da domenica 18 giugno e per tutte le domeniche della dirigente scolastica Laura DIgnazi, sta-
destate, mentre da luglio anche il sabato sera to presentato in sala consiliare a San Benedetto
con lo stesso orario. Tra i consigli utili riportati del Tronto alla presenza del sindaco Pasqualino
nella mappa ci sono anche cosa mangiare, cosa Piunti. Fondamentale stato il supporto dei Ro-
vedere oltre al centro cittadino, spostandosi fino tary Club locali e della Fondazione Libero Biz-
a Porto dAscoli e allOasi naturale La Sentina, zarri che hanno dato il loro contributo finanzia-
e linvito ad approfittare della pista ciclabile sul rio per editare le mappe. Nasce, cos, un nuovo
lungomare oppure delle barche a disposizione strumento, a misura di bambino, per visitare la
per un giro in mare aperto. cittadina rivierasca. Una maniera originale per
Il progetto, coordinato dai docenti Anna Rita dare il benvenuto ai loro coetanei che si trovano
Malavolta e Riccardo Massacci, sotto legida in vacanza a San Benedetto.

Luglio 2017 PICENO 33 |21


TEATRO

I
TEATRI ANTICHI UNITI
l TAU/Teatri Antichi Uniti offre lopportunit di fruire i
magnifici luoghi di interesse archeologico grazie a un car-
tellone di spettacoli di grande richiamo nato dallimpegno
congiunto di Comuni, Regione Marche, AMAT e Soprin-
tendenza per i Beni Archeologici delle Marche. Ledizio-
ne 2017 dal 1 luglio al 12 agosto presenta quindici ap-
puntamenti ospitati in luoghi suggestivi di grande fascino:
il Teatro Romano di Ascoli Piceno, lArea Archeologica di
Santa Maria in Portuno di Corinaldo, il Teatro Romano di
Falerone, lex Chiesa di San Francesco di Fano, il Salone donore
del Castello della Porta di Frontone, il Teatro Romano Helvia
Recina di Macerata, lArea Archeologica La Cuma di Monte Ri-
naldo, il Palazzo Comunale di Osimo, Rocca Costanza a Pesaro,
il Parco Archeologico di Septempeda e le Terme Romane di San
Severino Marche, Piazza Garibaldi a Senigallia e il Parco Arche-
ologico di Urbs Salvia - Anfiteatro Romano di Urbisaglia.
Edipo il mito nel teatro nella letteratura nella musica con Glau-
co Mauri e Roberto Sturno inaugura il TAU il 1 luglio al Teatro
Romano Helvia Recina di Macerata nellambito di Recina Live.
Il 13 luglio allAnfiteatro Romano di Urbisaglia la volta di
Avventuroso viaggio a Olimpia, nuovo spettacolo con Andrea
Zorzi e narratore, la sua straordinaria compagna di viaggio,
lattrice Beatrice Visibelli e i danzatori di Accademia Katakl
nelle eccezionali coreografie di Giulia Staccioli.
Pamela Villoresi in Mitiche donne. Dalle donne del mito alle
nostre vite conduce gli spettatori il 15 luglio allArea Archeolo-
gica Santa Maria in Portuno di Corinaldo.
un viaggio di grande fascino nellIliade, affidato a Dario Ver-
gassola, David Riondino, Tullio Solenghi e Moni Ovadia,
quello proposto in tre tappe con il progetto di Sergio Maifredi
Iliade un racconto mediterraneo prodotto dal Teatro Pubblico
Ligure. La narrazione orale di questa affascinante opera affi-
data il 24 luglio a Falerone a Dario Vergassola e David Riondi-
no con il Libro XXIV Achille e Priamo, il 5 agosto a Frontone a
Tullio Solenghi con il Libro III Il duello per Elena e il 12 agosto

TA
a Senigallia a Moni Ovadia con il Libro I Lira di Achille.
La stagione dellamore. Da Virgilio a Catullo levocativo tito-
lo, tratto da una canzone di Franco Battiato, dellappuntamento
a San Severino Marche il 24 luglio. Il progetto curato da France-
sco Rapaccioni per i Teatri di Sanseverino affidato a giovani

22| PICENO 33 Luglio 2017


TEATRO

talenti locali che si confrontano con il tema dellamore nei testi


latini.
Ne La casina portata in scena il 27 luglio allAnfiteatro Romano
di Urbisaglia da Giuseppe Pambieri e Micol Pambieri, diretti
dalla regia di Giuseppe Argir, lintreccio amoroso, il gioco dei
contendenti per conquistare la ragazza dal profumo di can-
nella, gli espedienti metateatrali, conducono lo spettatore di-
rettamente alla commedia dellarte e alla grande commedia del
Cinquecento, la Clizia del Machiavelli.
Il 30 luglio il TAU prosegue a Monte Rinaldo (Area Archeolo-
gica La Cuma) con La storia di Antigone. Favola in musica per
cornacchie, cani selvatici, maledizioni, tiranni, sepolcri & fan-
ciulle in fiore. Anita Caprioli, attrice sensibile e colta, si cimenta
in una rilettura dellAntigone attraverso il testo della scrittrice
scozzese Ali Smith, scelto da Alessandro Baricco come una
delle storie da salvare, in un perfetto connubio con le melodie
del cantante e musicista Didie Caria (semifinalista di X Factor
edizione 2012-2013).
UnOdissea tascabile ridotta a un oratorio diviso in movimenti,
rapsodie ballate e frottole. Ho scritto questa sintetica Odissea
quindici anni fa e da allora lho letta e suonata di tanto in tanto,
sia da solo che in compagnia, con queste parole Marco Paolini
descrive U. Piccola Odissea tascabile in scena il 31 luglio al Te-
atro Romano di Ascoli Piceno, il 1 agosto allAnfiteatro Romano
di Urbisaglia e il 2 agosto a Rocca Costanza di Pesaro.
la vivacit drammatica, unita allessenzialit dello svolgimen-
to, a caratterizzare lAulularia, vale a dire la commedia della
pentola doro, interpretata da Edoardo Siravo il 3 agosto al Te-
atro Romano di Falerone. Aristofane show! con Enzo Curcur
diretto da Enrico Zaccheo attende gli spettatori il 6 agosto a
Osimo. La pice intreccia 14 grandi personaggi, passando da
Lisistrata ad Acarnesi da Le nuvole a Tesmoforiazuse e Pace in un
iperbolico meccanismo comico accompagnato da canzoni poli-
tically scorrect.
Il 9 agosto a Fano la volta di Iliade. Da Omero a Omero con

AU
Sebastiano Lo Monaco, uno dei pi versatili interpreti della
tradizione teatrale italiana che accetta la sfida di tradurre in sce-
na il poema epico fondante della cultura occidentale e diventa
il cantore che cuce in una nuova rapsodia i brani degli antichi
racconti.

Luglio 2017 PICENO 33 |23


SOCIALE

Lavorare come
BABY SITTER
Aspettando la mamma. Questanno stata
raggiunta la 19esima edizione e con piacere las-
Oltre a pazienza ed sociazione sambenedettese ha potuto riscontrare
un notevole successo di adesione, registrando 37
empatia, il Centro partecipanti.

Famiglia punta sulla


La baby sitter, del resto, una figura molto ri-
cercata e sempre pi famiglie si affidano a un

formazione aiuto esterno, soprattutto nel periodo estivo. Per


questo il Centro Famiglia, sempre attento ai bi-
sogni della famiglia e della societ, ha deciso dal
Dina Maria Laurenzi 1999 di puntare sulla formazione di baby sitter
ritenendo questo mestiere non un lavoro adatto
a chiunque.
Si parte dal presupposto che per diventare baby
sitter non esiste un percorso di studi specifico. Si
tengano bene a mente i requisiti indispensabili
in una aspirante baby sitter: la pazienza, lempa-
tia e laccuratezza. Le caratteristiche soggettive
e le competenze mirate fornite durante il corso
fanno s che il bimbo, piccolo o grande che sia,
sia affidato in buone mani.
Molte le giovani ragazze che, attraverso il cor-
so, hanno voluto acquisire le competenze base
per la cura del bambino, ma anche tante perso-
ne adulte e nonne che hanno ritenuto necessario
aggiornarsi per avere nuovi spunti su come gio-
care e organizzare il tempo libero e gli impegni.
Il corso, iniziato il 22 maggio, si concluso il 26
giugno, contando due incontri settimanali con

Q
gli esperti messi a disposizione dal Centro Fami-
glia per fare il punto sui concetti di puericultura,
primo soccorso, psicologia e sviluppo psico-e-
volutivo del bambino. Oltre a questi aspetti pi
uello della baby sitter un tecnici, si lasciato spazio anche alle tematiche
mestiere sempre pi ri- del gioco e dellanimazione, senza tralasciare
chiesto e che non tramonta limportanza di ritagliare il giusto spazio per i
con il passare del tempo. compiti.
per questo che lasso- Al termine degli undici incontri, si svolta la
ciazione Centro Famiglia consegna degli attestati di partecipazione, alla
promuove da diversi anni presenza del presidente Nicola Farinelli e dallas-
il corso per baby sitter sessore alle Politiche sociali Emanuela Carboni.

24| PICENO 33 Luglio 2017


MUSICA TEATRO LIBRI SCIENZA WEB SALUTE FOOD

Rosafante
[...] una rabbia che va dalla testa alle dita [...]
di Carlo Lucadei Radio Incredibile

T
orniamo a parlare di musica in compa-
gnia dei Rosafante. Il progetto Rosa-
fante nasce nel 2014, ma in questa oc-
casione preferiamo parlare del reboot vimento pittorico) dall'altra una provocazione
dei Rosafante. Negli anni il gruppo cambiato contro la realt discografica moderna troppo
e oggi costituito da Vladimiro Roselli (voce), legata a schemi precisi illudendo l'artista di tur-
Andrea Carfagna (basso / batteria) e Andrea no che crede di essere diverso dagli altri.
Rizzi (chitarra).
Tutti i testi sono a cura di Vladimiro. Questi sono
Il rinnovo oltre che nella formazione legato contraddistinti dalla forte presenza di metafore
a doppio filo a una ricercata evoluzione sono- e immagini, che aiutano a descrivere, con una
ra e stilistica - Abbiamo cercato di essere pi certa dose di malinconia, una visione di quan-
moderni e pi freschi, cercando di attingere dai to da lui vissuto o visto. A contrastare questo
gruppi indie inglesi - dice Vladimiro. aspetto cupo, una coloratissima cover realizza-
ta appositamente per l'EP da Yuri Paolini (pit-
Questo ha portato in poco tempo alla realizza- tore Naf ) per rafforzare anche sulla copertina il
zione dell'EP Naf, un concept album costituito lato artistico e umano che si cela dietro questo
da cinque tracce, caratterizzato dalla libert di lavoro.
non chiudersi dietro strutture collaudate, e che
trova la collaborazione di Nacor Fischetti (La Rosafante
Rua) e Francesco Narcisi.

A conferma di questo, Vladimiro ci rivela che la Per conoscere meglio i


scelta del nome dell'EP abbraccia due visioni: Rosafante e il loro nuovo EP
da una parte l'identit del gruppo (con un ap- inquadra il qr code e ascolta
proccio pi istintivo, come nell'omonimo mo- lintervista completa.

Luglio 2017 PICENO 33 |25


UNIVERSIT di Marco Giovagnoli

TEMPO DI IMMATRICOLAZIONI

C
i si pu gi pre-immatricolare allUni- territorio (per chi vuole) presso le imprese e le
versit. In altre parole, fare una pre-i- istituzioni locali per farsi le ossa e non dover ri-
scrizione in attesa della imminente piegare su attivit meno qualificate ed estranee
apertura delle immatricolazioni vere e alla propria formazione. Lo si pu fare infine
proprie. I dati dello scorso anno, a livello nazio- con connessioni esterne laddove i soggetti forti
nale, fanno tirare un sospiro di sollievo: dopo del territorio le Amministrazioni pubbliche,
anni di fuga dallUniversit le iscrizioni sono le Fondazioni, lAssociazionismo filantropico,
tornate a risalire, dove pi dove meno, ma la etc. siglano un patto con lUniversit per lac-
tendenza che appariva drammatica stata in- compagnamento, anche infrastrutturale, alle
vertita. Abbiamo gi scritto che dal punto di azioni formative e di ricerca. Lo sviluppo dellU-
vista dellAlta Formazione lItalia fanalino di niversit sul territorio e la forza delle connes-
coda tra i Paesi OCSE, con pochi studenti uni- sioni che vengono messe in atto sono ancora e
versitari e pochi laureati. Non solo questione sempre di pi decisive per il territorio stesso. Gli
di pezzo di carta, perch un percorso formati- investimenti in questo settore sono, appunto,
vo completo utile per lo sviluppo dei cittadini investimenti e non costi o sottrazione di risorse
competenti. limitate. Una Universit forte genera allesterno
Non bisogna tuttavia sedersi sugli allori: la ripre- grande attenzione sul territorio e lo abbiamo
sa dellattrattivit dellUniversit va rafforzata e verificato di persona per la considerazione in
consolidata, nutrita e accompagnata. E qui va cui tenuto il nostro Corso di Laurea in Beni
fatta una riflessione. Nella bella raccolta Asce- Culturali (e dunque Ascoli) a livello nazionale
sa e declino delleconomia dello sviluppo A.O. e la sua interazione con gli altri soggetti pu av-
Hirschman discute in un saggio del tema delle venire allinterno di un gioco a somma positiva,
connessioni ed in particolare di quelle a monte dove tutti guadagnano a patto di agire in ma-
e a valle, e di quelle esterne. Che centra col no- niera simmetrica, comunicativa, aperta, co-
stro ragionamento? Prendiamo il caso del Corso ordinata e non particolaristica. Alle famiglie
di Tecnologie e Diagnostica per la Conservazio- del Piceno (e non solo) si chiede di scommet-
ne e il Restauro, corso Unicam con sede in Asco- tere sul futuro del loro territorio sostenendo i
li Piceno, dunque di un corso che forma esperti figli che intendono avviare un percorso di Alta
in uno dei settori ritenuti chiave per lo sviluppo Formazione: lUniversit pronta a raccogliere
del nostro Paese, quello del Patrimonio Cultura- la sfida e ad accogliere ragazze e ragazzi non
le. Che sostegno pu dare il territorio a un corso solo i migliori: tutti per un fruttuoso percor-
come questo? Stabilendo connessioni a monte so di vita assieme. Ma, attenzione, non solo i
e dunque rendendo attraente larrivo degli stu- giovani. Se crediamo nellapprendimento con-
denti attraverso un intenso programma di facili- tinuo, lUniversit pronta anche a confrontarsi
tazioni per vivere in citt o nei dintorni e questo con chi vuole, ad un certo punto della propria
lo si pu fare sostenendo con borse di studio vita o carriera, prendersi quel famoso pezzo di
(per questanno addirittura pi efficaci per gli carta, per migliorare se stesso o il proprio lavo-
studenti Unicam per la sospensione del paga- ro. tempo di immatricolazioni, dunque. Pa-
mento delle tasse universitarie) chi voglia veni- rafrasando il Poeta, Piceni, ancora uno sforzo!.
re in Ascoli a studiare; lo si pu fare stabilendo
connessioni a valle per seguire chi si laurea con Le opinioni espresse nellarticolo sono riconducibili al suo
borse-lavoro per mantenere i laureati per un Autore e non necessariamente allUniversit degli Studi di
lasso di tempo ragionevole (uno-due anni) sul Camerino.

26| PICENO 33 Luglio 2017


FLY MUSICAL CON NOI di Virginia Bamonti

con nuove lingue e con nuove personalit arti-


stiche, di assistere a nuovi musical. A tutto ci
da aggiungere che la Fly Communications mira
a una responsabilizzazione del ragazzo: questo
infatti sar tenuto in parte ad autofinanziarsi
(mediante i mezzi offerti dallassociazione). Una
parte degli incassi derivata dello spettacolo
The Rocky Horror Show, andato in scena con
successo il 28 e il 29 aprile scorso, stato infatti
devoluto a questo progetto.

Dopo Fly to London (2014), Fly to New York


(2015) e Fly to London-Edinburgh (2016),
questanno la volta del Sud Africa: i ragazzi
partecipanti oltre a rafforzare la lingua straniera
(inglese) ormai diventata indispensabile per le
comunicazioni a livello mondiale, sosterranno
delle lezioni di recitazione, danza e canto pres-
so il St. Peter's College in contemporanea con
altri ragazzi del posto, assisteranno alla visione
di musical internazionali la sera (per citare al-
cuni titoli degli anni passati: Les Miserable, The
Lion King, The Phantom of The Opera, Mamma
Mia e tanti altri) e visiteranno musei, luoghi di
interesse culturale. Ma le novit non terminano
LA FLY qui!

COMMUNICATIONS La collaborazione nata con il St.Peter's College,


grazie alla professionalit di Christian Mosca,
VOLAIN SUD AFRICA! presidente dellassociazione e di Lee Joan Hod-
gson, docente di lingua nella Scuola di Musical
Fly Communications, permetter di realizzare

D
opo una fitta stagione teatrale, la Fly un vero e proprio scambio culturale: sar accol-
Communications entra nellestate con to il prossimo anno ad Ascoli Piceno un gruppo
iniziative e progetti artistico-cultura- di ragazzi di Johannesburg che, per mezzo della
li. Mentre una squadra di animatori sta Fly Communications, visiter la citt e sar coin-
prestando servizio nei soggiorni estivi a tema volto dalla associazione in diverse iniziative,
teatrale in tutta Italia, in Inghilterra e in Scozia fino allallestimento di un musical.
grazie all'importante collaborazione con Gioca-
mondo, un altro gruppo di ragazzi appartenen- Questa senza dubbio unoccasione impor-
ti allassociazione si sta preparando per un viag- tante per la Fly ma soprattutto per Ascoli, la
gio-studi in una terra meravigliosa: il Sud Africa! cooperazione e la conoscenza al fine di obiet-
Questa iniziativa rientra in un pi ampio pro- tivi virtuosi non possono che portare ricchezza
getto che ha il nome di Fly to. Di cosa si e comprensione. Laugurio da fare e da farci
tratta? Il progetto partito 5 anni fa con lidea che a quel Fly to seguano sempre pi mete
di sposare la possibilit di visitare nuovi luoghi e orizzonti da scoprire, per imparare e per me-
con una crescita culturale: i ragazzi coinvolti in- ravigliarci, per contribuire allarricchimento
fatti oltre a fare unesperienza di vita e conosce- dellUomo, scopo che la Fly da sempre perse-
re persone, hanno loccasione di confrontarsi gue.

Luglio 2017 PICENO 33 |27


ASCOLI DI PET di Pier Paolo Piccioni

era di fare il somaro, ovvero svolgere lavori di


IL FIDANZAMENTO utilit comune e riportando lo stipendio a casa,
sempre soggiacendo allautorit del suocero.

NELLA TRADIZIONE Nelle esortazioni della mia simpaticissima non-


na, quandero piccolo, cera dietro tutta una

(TERZA PUNTATA) serie di queste valutazioni: Tu te dive pegghi


na spsa ricca. E io rispondevo, sognante: No,
io me la piglio bella e povera! E lei, pronta:
bbiamo esaminato nelle ultime E allora nen vu nchemenci a mpar lu pa-
due puntate della nostra rubrica trenuostre pe ccattnne! (E allora non vuoi
il fenomeno del fidanzamento cominciare a imparare il padre nostro per an-
negli anni del Novecento. I mec- dare a chiedere lelemosina!). Cercai di farle
canismi codificati che volevano comprendere quanto le sue valutazioni circa la
che le ragazze non rimanessero mia supposta incapacit di assicurare autono-
mai sole con i loro fidanzati, gli episodi ridancia- mamente una vita dignitosa alla mia famiglia
ni legati alla sfera dellamore da fidanzati. mi offendessero, ma credo che lei non abbia
Il fidanzato era spesso visto dalla famiglia della mai realmente compreso la mia posizione ide-
sposa come il garante di una vita futura agiata ologica.
o comunque fortuna- Tornando al Novecento, un argomento foriero
ta: veniva accettato di sempre nuovi fatterelli - detti a mezza boc-
con maggiore con- ca, ma che tutti sapevano - era quello relativo
vinzione se provvi- ai tentativi maschili di eludere la sorveglianza
sto di lavoro, e ancor dei genitori per cercare di fare sesso con le
meglio se dotato proprie fidanzate. Esilarante a tal proposito un
anche di una casa racconto tramandatosi nelle nostre campagne
ove poter vivere in di un contadino famoso per il suo eloquio es-
coppia. senziale sprovvisto di orpelli (avverbi, articoli,
Talvolta si verificava virgole, ecc.), piuttosto dedito allalcool, che
per che il candidato sposo non avesse i mez- confid agli amici di paese: Entre n casa scazze
zi per poter assicurare un tetto sulla testa alla mbriache a ponta de pi, Ntonina pronta che lu
sposa promessa. Accadeva allora che gli fosse spuse tutte nnariate. Do minute de retarde de-
proposto di entrare in casa, ovvero di andare sgrazia n casa mi! La traduzione dobbligo,
ad abitare con la famiglia della sua fidanzata. e il nome fittizio pure: Rientro in casa scalzo,
La situazione veniva sintetizzata dalla cultura ubriaco e in punta di piedi: Antonina (la figlia,
popolare in due modi diversi, a seconda che la ndr) era gi pronta con il ragazzo tutto eccitato.
famiglia della ragazza fosse facoltosa oppure Due minuti di ritardo e sarebbe entrata la di-
no. Se lo era, si diceva che lui avi ppeccate lu sgrazia nella mia casa!.
cappielle (aveva appeso il cappello), con que- Cos successe anche a un ascolano, anchegli
sto sottintendendo maliziosamente che uno piuttosto beone, che rientrato a casa colse la
dei pochi lavori che gli erano richiesti era quello sua figliola nei prodromi di una copula: Che
di appendere il cappello dietro la porta al rien- stete a fa esse? tuon il genitore. E la figlia, ten-
tro in casa. Nel caso in cui, invece, la famiglia tando di rabbonirlo: Ma no pap, steme a mat-
della ragazza non fosse ben abbiente, allora ti.... Sc sc, facete, mattiete mattiete, ma tu
veniva utilizzata unespressione alternativa che quisse aremittelu, e sbbete!. Che sta a dire: S
riteniamo una delle pi riuscite di tutti i tempi s, fate, scherzate pure, ma tu (rivolto al ragazzo)
del dialetto ascolano: si diceva quille entra- rientra lordigno nella patta prima di subito!.
te pe semare, volendosi intendere che non Che poi, ad Ascoli come in tutta la provincia ita-
apportando peculio o possedimenti nella sua liana, leco di questi episodi si sempre magica-
nuova casa, lunico modo che il giovane sposo mente diffuso alla velocit della luce.
aveva di poter ricambiare lospitalit ricevuta (fine)

28| PICENO 33 Luglio 2017


PNL, ISTRUZIONI PER LUSO di Roberto Palumbo

Suggerire
all'inconscio

U
na volta entrato in rapport attraver- insieme, oppure, incrociano le braccia quasi
so la calibrazione e il ricalco, hai rag- simultaneamente, ritrovandosi sempre nella
giunto una posizione ideale di sin- stessa posizione; sembra quasi che quella va-
tonia con laltra persona. A questo riazione di schema comportamentale sia una
punto puoi semplicemente man- prosecuzione naturale della loro relazione co-
tenerla oppure fare un ulteriore passo avanti municativa. Ebbene, ora sai perch accade. Pi
grazie alla guida che, nello schema del rapport, che di una induzione di comportamento, la gui-
quella fase che ti permette di indurre nellal- da una sorta di suggerimento inconscio che
tro un comportamento specifico. Abbiamo gi non trova opposizione, perch linterlocutore lo
detto che le persone che si trovano in rapport trova naturale, ne ha piacere e questa la veri-
tendono a uniformare il loro comportamento fica pi palese del mantenimento del rapport.
e il loro linguaggio, mantenendo, in modo del Se invece noti che il tuo interlocutore non ti se-
tutto naturale e spontaneo, una sorta di ritmo gue, devi riprendere il ciclo dallinizio e ricomin-
uniforme e regolare. Tuttavia, si tratta di uno ciare a calibrarlo attentamente, poi a ricalcarne
stato temporaneo, perch in continuo movi- il comportamento, sino a quando non avrai
mento e quindi va costantemente verificato. ristabilito la necessaria sintonia. Infine, prova
Un buon modo per farlo quello, appunto, di nuovamente a guidare.
guidare la persona. Cosa vuol dire? In pratica, Ancora una volta, questa pu sembrare una
devi provare a modificare leggermente il tuo forzatura ma se ci pensi bene e, soprattutto, se
comportamento e notare se chi ti sta di fronte osservi le persone che interagiscono tra loro, ti
ti segue, ovvero, si comporta allo stesso modo. accorgi che si tratta di uno schema che noi ap-
Ad esempio, mentre stai parlando e vi trovate plichiamo costantemente senza accorgercene.
nella stessa posizione, prova a cambiare la tua La PNL non fa altro che studiare la struttura di
postura, oppure, prendi il bicchiere e bevi, in- questi comportamenti esplicitandone le com-
somma, modifica lo schema. Se la sintonia ponenti. Adesso ti consiglio di rileggere i prece-
solida, il tuo interlocutore ti seguir con estre- denti articoli sul rapport e di esercitarti su tutte
ma naturalezza. Ti sar sicuramente capitato di le fasi, una alla volta, fino a padroneggiare que-
vedere delle persone che nel bel mezzo di un sto straordinario strumento.
discorso bevono o si accendono una sigaretta Alla prossima!

Luglio 2017 PICENO 33 |29


A QUALCUNO PIACE NERD di Anna Quartaroli

Da grandi poteri derivano grandi re- rivale da sconfiggere: Avvoltoio (interpretato


sponsabilit. dal bravissimo Michael Keaton).
Questo era il saggio consiglio di Zio Nuova versione quindi della saga delluomo
Ben al suo adorato nipote Peter Parker. ragno, storicamente la terza dopo quelle in-
Ora, nel 2017 questa grande responsabilit terpretate da Tobey Maguire e Andrew Gar-
spetta alla Marvel, con luscita del suo Spider field, Spider-Man: Homecoming abbassa l'et
Man Homecoming il 6 luglio. di Peter Parker, che ha le fattezze del giovane
Reduce dallo straordinario debutto nella diffici- Tom Holland. Pi giovane inoltre la zia May,
le guerra civile tra Iron man e Capitan America, portata sullo schermo dal premio Oscar Marisa
il giovanissimo eroe nerd e imbranato pronto Tomei.
per un film tutto suo. Per nostra fortuna non si Da quando il progetto nato infatti l'idea era
tratta dell'ennesimo reboot che parte dal mor- quella di cambiare il registro del racconto, spin-
so del ragno in laboratorio, passando per la fa- gendo pi sulla commedia giovanilistica, che
mosa dipartita dellamato zio Ben. Siamo gi al su un racconto serioso e adulto. Daltronde par-
fulcro della storia, con il protagonista alle prese liamo sempre di un eroe non ancora maturo, il
con le sue gesta eroiche. quale deve ancora capire il vero peso che il suo
Tagliato fuori dalle imprese dei cosiddetti eroi ruolo ha.
grandi e navigati Peter Parker sente il bisogno Da quando ha acquisito incredibili abilit fisi-
di sconfinare dal ristretto perimetro a cui ob- che e riflessi di ragno, Peter passato dall'es-
bligato per riuscire a dimostrare tutto il suo ta- sere un adolescente ordinario, alle prese con i
lento. compiti e la scuola, gli amici invadenti, i bulli, e
Non solo a tutto il mondo ma soprattutto al le prime cotte a vestire i panni dell'eroe novello,
suo mentore: Tony Stark (il consolidato Robert lanciandosi in missioni pericolose contro avver-
Downey Jr), il quale ha preso davvero a cuore le sari crudeli.
sorti del ragazzino e vuole guidarlo, come solo Ma solo quando prender sul serio il suo com-
lui sa fare, verso la giusta direzione. Ogni film pito Spider-Man capir di dover mettere da par-
targato Marvel che si rispetti ha per un suo te l'imprudenza e l'entusiasmo da ragazzino e
coprotagonista che si rispetti, ossia un degno diventare un eroe adulto e capace.

Ogni sabato su
www.primapaginaonline.it

30| PICENO 33 Luglio 2017


N
LIBERA LE IDEE di Paola Senesi

LA DIGNIT DELLA VERIT


ei giorni scorsi la tendenza degli hashtag sui social stata incen-
trata su #Riina che per un giorno ha letteralmente spopolato sul
web, sui media e su tutti i giornali.
Poi lattenzione dei social (lo sappiamo che l tutto veloce ed ef-
fimero) scemata, ma ci sono pagine che parlano ancora di Tot
Riina, ci sono i libri scritti dal figlio che girano lItalia, c tutto un
mondo che parla ancora di lui.
Personalmente so che il 29 Maggio sono partita di notte con al-
cuni amici e compagni di Libera Marche per arrivare a Milano
dove si stava celebrando una udienza a carico di Tot Riina che,
intercettato nel carcere, minacciava di morte Don Luigi Ciotti
che a suo avviso doveva fare la fine di Don Pino Puglisi. Saprete
tutti che Don Pino Puglisi non pi tra noi.
Ebbene, un viaggio lungo per arrivare in una Milano afosa, solo
per testimoniare vicinanza al presidente di Libera che ci rappre-
senta tutti.
interessante che voi sappiate che non stata Libera a sporgere
denuncia per le minacce, ma ha agito la Procura di Palermo per
minacce aggravate, poi il tribunale stato quello di Milano poi-
ch Tot Riina allepoca dei fatti era recluso al carcere dellOpera.
La cosa ancora pi assurda che Tot Riina, condannato a quin-
dici ergastoli e che quindi di udienze e interrogatori ne ha vissuti
molti, ha chiesto di essere presente (in videoconferenza, ovvia-
mente).
Nei giorni successivi e in questi che stiamo ancora vivendo, Tot
Riina tornato ad essere protagonista della storia del nostro Pa-
ese, perch chiede di essere trasferito agli arresti domiciliari e
la Cassazione dice che ha diritto a morire dignitosamente. Sia
chiaro, la Cassazione non dice che Riina ha diritto a morire digni-
tosamente e altri no, e sia altrettanto chiaro che la Cassazione
rafforza ci che gi scritto nella nostra Costituzione allart. 27:
Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso
di umanit e devono tendere alla rieducazione del condannato,
perci, nonostante hashtag, titoli di giornale, la notizia non c,
almeno per ora.
Certo che mi sono chiesta che, se il 7 Luglio la magistratura
decidesse di concedere i domiciliari a Riina, chi lo comunica ai
tanti familiari delle vittime delle mafie? Poi arriver il 23 Luglio, i
venticinque anni dalla strage di Via DAmelio, e pensarmi seduta
davanti alla tv di casa mia come Tot Riina, ad assistere alla com-
memorazione, mi incuterebbe grande disagio.
Sono certa per che la magistratura user la Costituzione e il
diritto per assicurare ad un detenuto una vita e delle cure di-
gnitose (come peraltro gi accade), certo che sarebbe ancora
pi dignitoso per il detenuto raccontare ci che sa per restituire
giustizia e verit a tutti noi. E forse per riacquistare dignit, non
farsela concedere.

Luglio 2017 PICENO 33 |31


LIBERRANTE di Eleonora Tassoni

(su "NELLA PERFIDA TERRA DI DIO" di OMAR DI MONOPOLI)

C
i sono libri che ti mente catapultati dalla condi-
chiamano. Li vedi zione miserevole di orfani alle
sullo scaffale del- prese con un nonno pazzo e
la libreria di fidu- santone dei disperati, alla si-
cia che ti fissano tuazione, pi terribile ancora,
intensamente di figli di un padre tornato da
posizionati in bella vista ad non si sa dove, sul quale grava-
altezza del tuo braccio oppure no accuse infamanti e intorno
fanno gli indifferenti, magari al quale si scatena un mecca-
messi di costa tra tanti altri, nismo di vendette e lotte inte-
pronti tuttavia a entrare quasi stine tra bande di malavitosi
per magia nel tuo campo visi- straccioni e feroci. Una storia
vo per catturare la tua atten- terribile dove linnocenza de i
zione in un unico istante. Que- bambini la prima cosa a es-
sta riflessione pu sembrare sere rubata e dove non c spe-
delirante, ma vi giuro che a me ranza di salvezza per nessuno.
succede, e spesso per giunta. Lugubre sovrana" di questa
La cosa pi interessante che di solito quando terra desolata sembra essere la madre supe-
decido di leggere uno di questi libri, sfacciati e riora del Convento locale che, lungi dallessere
seduttivi, raramente non mi imbatto in un gio- simbolo della presenza di un ordine e di un Dio
iello, in un piccolo capolavoro. In fondo credo (per quanto cieco e lontano), diventa burattina-
che i bei libri lo sappiano di essere belli e uti- ia di un teatro fatto di atti meschini e di giochi
lizzino il loro potere incantatorio anche chiusi e di potere.
poggiati tra mille altri. Tra i volumi facenti parte Il libro bellissimo e terribile, il linguaggio
di questa categoria inserisco con convinzione il provoca una totale immersione nel mondo di
meraviglioso Nella perfida terra di Dio di Omar questi protagonisti cos crudeli e disperati e
di Monopoli. Il romanzo un noir serratissimo noi lettori ci troviamo di fronte a una domanda
e feroce, scritto con uno stile innovativo e par- senza risposta: la crudelt e il male possono es-
ticolare e ambientato in una terra pugliese ar- sere tanto banali? Si pu essere cos feroci per
caica e sanguigna, abitata da uomini e donne ottenere cos miserevoli benefici? Abituati alli-
capaci di terribili efferatezze e di gesti di ina- dea che il fine giustifica i mezzi crediamo che
spettato coraggio. grandi scelleratezze debbano avere per premio
Il libro un viaggio in una societ che sembra (maligno) almeno enormi ricchezze o potere e,
appartenere a un medioevo privo di piet dove invece, scopriamo che come - diceva Hobbes
la vita di un uomo nulla e dove la presenza - Homo homini lupus, anche per un tozzo di
del divino non pu se non apparire attraverso pane, per il perverso capriccio di un guappo di
messaggeri inquietanti e ambigui. Al centro del periferia. Consigliatissimo a chi non ha paura di
romanzo due fratelli che si trovano improvvisa- vedere il peggio che possiamo essere.

32| PICENO 33 Luglio 2017


IL GIARDINO DI LOLA di Gigliola Croci Mariani

Il papavero: non solo rosso

F
Forse non un caso che poi rincorrersi con lo stelo denudato per ap-
Proserpina, tra i fiori che porre timbri con lo stigma stellato su braccia,
andava raccogliendo pri- guance, dove capitava. Il tatto si esaltava alle
ma di essere rapita da Plu- diverse sensazioni: la seta sottile dei petali dai
tone che la fece sua sposa bordi ondulati, la peluria rugosa e respingen-
e regina degli Inferi, cogliesse con le sue ancelle te del fusto sottile e dei boccioli simili ad olive
dei papaveri rossi, viatico premonitore del viag- pendule e il lattice bianco e appiccicoso degli
gio verso il regno del buio, linconscio, il sonno steli recisi. La vista si eccitava a tutto quel rosso
e i sogni, loblio e limmaginazione. Non un vivido e brillante, macchie neroblu nel fondo
caso che la madre Demetra, sopraffatta dal- dei calici e le lunghe ciglia degli stami nerissi-
la sua scomparsa, abbia trovato consolazione mi. Solo lolfatto veniva mortificato dallodore
negli infusi di questo prezioso fiore. Non un acre ed amarognolo poco gradevole. Un fiore
caso neppure che Plutone stesso, cedendo alle che conclama la perfezione di madre Natura.
richieste di una madre disperata e concedendo Coltivatori pazienti e curiosi hanno addomesti-
alla sua novella sposa di tornare nei mesi fer- cato questo fiore selvaggio, fragile ma tenace,
tili sulla terra, facesse sbocciare allinfinito, nei impavido seppur delicato, creando cromatismi
campi, fiammanti papaveri per ricordare alla incredibili! Vi stupir, tranne lazzurro, il papa-
giovane la passione dello sposo che attendeva il vero copre lintero spettro cromatico. Ci sono
suo ritorno. Tutto questo il papavero! Onirico, esemplari color pesca, malva, lavanda, giallo e
consolatorio, passionale. Lavreste mai detto? rosa. Ma per me il papavero delezione il ro-
Le sue origini sono radicate in culture antichis- solaccio dei campi, una fiammata, un guizzo
sime di paesi dellAsia minore che da sempre ci vivido color rubino, una scintilla porpora: vita
affascinano: Mongolia, Iran, Armenia, Turchia, breve, vissuta in un fertile campo come quella
Siria. Approda in Grecia, si espande nel Medi- dei soldati morti sui campi di battaglia. Questo
terraneo fino ad abbarbicarsi sui dirupi ghiaiosi fiore rosso come il sangue dedicato a loro. Si
delle nostre montagne, tra alpeggi smeraldini racconta che il grande Gengis khan portasse
e sopiti ghiacciai e dispiegarsi allinfinito nei sempre con s dei semi di papavero da sparge-
campi di grano dorato. Solitario, irradia i luoghi re in memoria e rispetto dei caduti e segnare
pi inaspettati. Immagini fanciullesche riaffio- con il colore violento di questi fiori il luogo del
rano portate da questaria calda e leggera. La combattimento vinto con spargimento di san-
mia generosa memoria non si fa pregare: et gue e vite spezzate.
della banda, delle scorribande. Papaveri vezzo- Fiore semplice, evocativo, terapeutico, ha vita
si e alitanti tra i capelli, petali tra le labbra per breve ma prolifica, basta osservare la capsula
modulare suoni di un roco flauto campestre e fruttifera che come un piccolo sonaglio scosso
risate tra laudacia e il riserbo quando si scopri- dal vento, apre i suoi pori e via, fuoriescono mila
va di avere le labbra rosse come signore di citt. e mila semi piccolissimi che daranno vita a una
A gara con i maschi per far schioccare il petalo miriade rossastra di fiori definiti da un poeta
posto sul pugno chiuso con un colpo deciso e baci che lEstate imprime sulla terra!

Luglio 2017 PICENO 33 |33


34| PICENO 33 Luglio 2017
Fas snc | Viale Marcello Federici 143 | Ascoli Piceno
AGENZIA DI COMUNICAZIONE Cell. 333/8077498 | Tel. 0736/255656 | info@gruppofas.eu

Luglio 2017 PICENO 33 |35


36| PICENO 33 Luglio 2017
Luglio 2017 PICENO 33 |37
PRENDI LA TUA COPIA QUI! Ascoli Piceno Libreria Rinascita, Papillon (C.C. Al Battente), Maury's, Assassino, Compro Oro Ufficio Cambio - Via
Milano, Allegro's Bar (Ospedale). Castel di Lama C.C. Citt delle Stelle. Spinetoli Tigre - Via Salaria Pagliare del Tronto. San Benedetto del Tronto
Maxi Tigre - Via Marsala, Libreria Mondadori - Corso, Conad - Via Togliatti. Grottammare S Supermercato - Via Bernini.

ACQUASANTA TERME Bar Max Bar Salaria Ristorante Tre Lanterne Ristorante Peperino Bar dello Sport Bar B&G BarPinco
Panco Elia EmmaBarRistorante ACQUAVIVA PICENA Forno Vulpiani Hotel Ristorante Il Grillo RistoranteBarda Ada BarBelvedere
BarRistorante da Pina Pizzeria Il Crepuscolo APPIGNANO DEL TRONTO Ristorante Santa Lucia BarCharly Max BarOn The Road
ARQUATA DEL TRONTO BlueBar Tanzi CesiraBar BarPetrucci ASCOLI PICENO Bar Caff Lotto Tabaccheria S. Pietro Martire Caff
L'Aquila d'Oro Il Poggio Gastronomia Bar Pistolere Archi Caf Bar Ideal Latteria Marini Pizzeria Stop&Go Backstage Caff
Bar Sestili Bar Centrale Caff Meletti Libreria Rinascita Bar Pizzeria Eli's Pizzeria Ascolana Parrucchieria Allevi Parrucchieria
Nuovo Look Bar Roma Bar Vinc fa la carit a lu Dome Caff Bistr Pizzeria Cip e Ciop Bar Tabacchi del Trivio Tabaccheria Antica
Maestri Tabaccheria Del Corso Hotel Guiderocchi Kappadokia Kebab Caff Vintage Ranieri Pasticceria Royal Bar Las Vegas
Pasticceria Guido Pasticceria Guido 2 Bar Caldaie Pasticceria Malaspina Bubble Ice Bar Parrucchieria Allevi Parrucchieria Serge
Avant Garde Gelateria Emiliana Caff Dei Sogni Caff Murri Bar Marconi Bar Volponi Ever Green Bar Bar Perugia Pasticceria
Angelini Pasticceria Angelo Tabaccheria Volponi Caff Del Duca Parrucchieria Allegra Piscina Ascoli Piceno Bar Arizona Bar
Arizona Bar Orange Caff Bar Stadio Bar dello Stadio Bar Tamoil Bar Isola che non c' Bar Il Cacciatore Bar Agip Bar Fuori
Porta Bar Porta Romana Tiger Bar Caff Gelateria Monardi Bar Ospedale Brecciarol Bar Little Bar Bar Del Marino Maracais
Hostaria Bar Agip San Filippo Caff Piazza Grande Bar kubo 3 La Sosta CARASSAI Bar Dany Bar Leferelle Pierantozzi Devis & C.
CASTEL DI LAMA Tommy's Caff Ristorante del Borgo All.In Scommesse Sportive Bar Caprice Bar Giordalila Bar Millennium Bar
Roma Bar Sonia Bar Vizi e Virt Bar Sport Free Spirit Bar Pica & Marini Bar Tabaccheria Bar della Stazione CASTIGNANO Bardi
S Bar Trattoria Ragno Caff Del Borgo Bar Tabacchi Bonifazi Kris Caf Hotel Ristorante Teta Supermercato Gagliardi Parisani
Biliardi CASTORANO Ristorante Caff Fly Caff Dolce Vita Grease Tiffany WineBar COLLI DEL TRONTO Caff David Bar Marota Bar
Moderno Trattoria Locanda degli Amici Caff Dolce e Salato COMUNANZA Vulcan bar(Tamoil) Ristorante Pizzeria Futura Ristorante
La Diga BarCentrale BarSagi Colorado Caf The Game Bar Panificio Caffetteria Il Chicco e la Spiga Hotel Ristorante Europa
Bar Flory COSSIGNANO Pierantozzi Gino Alimentari - Bar Caff San Paolo CUPRA MARITTIMA Ristorante Parco sul Mare Hotel Ristorante
Anita BarBelvedere Caff Seicento - Fal Caff Torino Discoteca BB Disco Dinner HappyBar Mix AppealBar Caffe Curzi
Dolcissima Pasticceria Caffetteria PasticceriaBarGarden PiadineriaBarPaninoteca da Boe FOLIGNANO Bar Aprutino Poker Bar
Bar Seg La Favola Eden Bar FORCE Forno Moretti BarAlesiani Bar Collo Bar dello Sport Bar La Vecchia Posta GROTTAMMARE
AffinityBar Briciola di Sole Non Solo Pizza Pizzeria Ristorante BarCalvaresi BarDrinkBar BarFantasy BarStazione Caf del
Mar Caff Carducci Caff delle Rose Due Caff Fornace Delfino Blu Giampy'sBar Bianchini Luca Torrefazione Aroma Caff
Bowling Grottammare BarPizzeria Bruni Emidio Caff e Affini Chalet Saari Beach - Concessione 4 Chalet Paoloni Pasticceria
Blue Rose Caff MALTIGNANO Bar Scacco Matto MASSIGNANO BarPizzeria Pignotti Anna Hotel Rivamare BarRistorante MONSAMPOLO
DEL TRONTO BarBlue Island Ari-Service BarGelateria Cupido Willy's World MONTALTO DELLE MARCHE Bar Gelateria sisto V Caff del
Torrione PizzeriaBarIl Ritrovo MONTEDINOVE BarGelateria La Conchiglia Pam Pam Bar MONTEFIORE DELL'ASO Ristorante Dea Flora
BarBarlocciEzio MONTEGALLO Ristorante Lo Spuntino L'antico Bar MONTEMONACO Albergo Ristorante Guerrin Meschino BarZocchi
Massimo Bar La Casetta di Gerosa MONTEPRANDONE Hotel Ristorante del Cavaliere Bar2 Orsi BarDaiquiri BarJolly Hotel San
Giacomo BarCaff Centrale BarLondon BarPalmarino BarSalagiochi Luke and Paul Caffe Mil Gabrielli AnnaBarTabacchi
GardenBar London BarPasticceria Sas NoahBar OFFIDA BarEiffel BarAureo BarCiotti Valtesino BarNuovo Blob Caff
PALMIANO Albergo Belvedere RIPATRANSONE Tiki Bar Bar Pepita Caff BarPasticceria Centrale BarSammagno SonnyBar Spinozzi
Ricevitoria ROCCAFLUVIONE BarPignoloni Bar Cavucci Maddalena Rossi Giuliana Ricevitoria Sisal Pizzeria Locanda La Loggia
Tabaccheria Giacomini Stefano ROTELLA BarRutilio VENAROTTA Sabatini Luca PasticceriaBarTabacchi BarLocanda Anno 1000 e molti
altri...

Anno IX | numero 6 | Luglio 2017


Editore Fas Snc info@gruppofas.eu
Amministrazione e redazione
V. le Marcello Federici, 143 - 63100 (AP) Tel./Fax 0736.255656
www.piceno33.it redazione@piceno33.it

Direttore responsabile
Fabiana Pellegrino direttore@piceno33.it

Art direction e progetto grafico


Michaela Cannella

Hanno collaborato a questo numero


Gigliola Croci Mariani, Roberto Palumbo,
Dina Maria Laurenzi, Virginia Bamonti,
Eleonora Tassoni, Carlo Lucadei,
Anna Quartaroli, Paola Senesi,
Pier Paolo Piccioni, Marco Giovagnoli.

Copertina
"io ancora vedo orizzonti dove tu vedi confini"
Frida Kahlo

Stampa Pixartprinting
marketing@gruppofas.eu

Pubblicazione mensile registrata presso il tribunale di Ascoli Piceno n479 del 9/09/2009.

Chiuso in redazione il 05/07/2017

38| PICENO 33 Luglio 2017


Luglio 2017 PICENO 33 |39
40| PICENO 33 Luglio 2017