Sei sulla pagina 1di 40

Agosto Anno IX n 7 (Poste Italiane s.p.a. Sped. in Abb. Post.

70% CN/AP)

AGENZIA DI COMUNICAZIONE
a volte corpi complessi.
Anime semplici abitano
2| PICENO 33 Agosto 2017
organizzazione di

organizzazione di

ASSOCIAZIONE CULTURALE

Festival
dellAppennino
Comunit
e identit
ESCURSIONI
SPETTACOLI
CONCERTI
DEGUSTAZIONI
INGRESSO
LIBERO
1 AGOSTO 2017 1 SETTEMBRE 2017
CAMMINATA EMIDIANA TRADIZIONE E INNOVAZIONE SUL BALCONE DELLAPPENNINO
TRONZANO ASCOLI PICENO PIANE DI CAGNANO/PIZZO MURELLO - ACQUASANTA
Pomeriggio/Sera Pomeriggio/Sera

4 AGOSTO 2017 10 SETTEMBRE 2017


UN GIORNO CAPIRAI NEVE D'ESTATE
SAN BENEDETTO di FOLIGNANO FAETE ARQUATA DEL TRONTO
Pomeriggio/Sera Pomeriggio/Sera

7 AGOSTO 2017 17 SETTEMBRE 2017


NOTTE DI LUNA PIENA ACQUA DI SAN GIOVANNI
COLLINA DI SANTANTONIO VENAROTTA PONTE D'ARLI ACQUASANTA TERME
Pomeriggio/Sera Pomeriggio/Sera

13 AGOSTO 2017 24 SETTEMBRE 2017


RINTOCCHI MONTAGNA IN FAMIGLIA
FORCA DI PRESTA ARQUATA DEL TRONTO PARCO GUARNIERI MONTEMONACO
Mattina/Pomeriggio Mattina/Pomeriggio

17 AGOSTO 2017 1 OTTOBRE 2017


FORCELLA FOLK FESTIVAL SENTIERI DI PIETRA
FORCELLA DI ROCCAFLUVIONE ASCOLI PICENO SAN MARCO
Pomeriggio/Sera Mattina/Pomeriggio

20 AGOSTO 2017
IL GUERRIN MESCHINO
MONTE SIBILLA MONTEMONACO
Mattina/Pomeriggio AGOSTO | OTTOBRE 2017
#festivaldellappennino Sesta edizione
con la collaborazione di
seguici su

Comune di Comune di Comune di Comune di


Acquasanta Terme Arquata del Tronto Roccafluvione Folignano

Comune di Comune di Agosto 2017 PICENO 33 |3


Montemonaco Venarotta
4| PICENO 33 Agosto 2017
L'editoriale Sommario
Fabiana Pellegrino 6 NEWS
10 FOCUS
Agrivalore, la canapa e il gelso

G
iorgio Gaber cantava
12 STORIE
Jemo, la ruota non si ferma
cerca di inventare la
tua leggerezza e volerai. 13 EVENTI
Ma come si fa? Servireb- Speciale estate
be un manuale duso che insegni 16 CULTURA
a esser leggeri. Dove leggerezza, Le letture in valigia
come sempre, sta per semplicit. 19 ARTE
Sollievo. Spontaneit. Al contra- Gabriele Coccia
rio, oggi, si vivono i due opposti
dellanima: da un lato corpi estre-
22 DUE PASSI A
Una passeggiata di incanto
mamente complessi che vivono
del come se, dallaltro coscienze
pesanti che annaspano nel come RUBRICHE
sempre. La via di mezzo ci salve-
rebbe dallo sgomento. Dalla fatica 24 ASTRI NASCENTI
dellessere come non siamo, ma 124 Secondi
vorremmo. Dalla paura di esistere
26 UNIVERSIT
esattamente come facciamo. Ser-
Gli angeli nell'arte
virebbe una maggiore aderenza
alla realt. Quella stessa realt in- 27 FLY MUSICAL CON NOI
gombrante che ci fa sentire, spesso, Fly to Sud Africa
ospiti indesiderati di un mondo in 28 ASCOLI DI PET
cui lo spazio si conquista a suon di Parole strane
denari e non di strette di mano. Ma
29 PNL, ISTRUZIONI PER L'USO
se, per un attimo, abbandonassimo Le vere vacanze
il timore di ritrovarci davanti a noi
stessi, senza spiegazioni, delucida- 30 A QUALCUNO PIACE NERD
zioni, riflessioni, giustificazioni, ci Game of Thrones VII
resterebbe la semplicit di un gesto 31 EUREKA
qualunque. La leggerezza dellazio- Perch la paura ci paralizza
ne. Insomma, la libert. Una liber- 32 LIBERA LE IDEE
t che sa gioire dellaccadere delle Caterraduno
cose. Potremmo fare in modo che le
parole tornino ad accompagnare il 33 IL GIARDINO DI LOLA
Lantana
racconto, che la vita immaginata sia
solo la premessa di quella vissuta, 34 LIBRI
che la possibilit sia unaspirazione Vittoria di Lepanto
e non il rifugio dellinazione. Po- 35 MENTE E CORPO
tendo mutare molto, ma non tutto, Il fuoco della volont
cominciamo ad agire su quella por-
zione di vita che ci resta da vivere. SCRIVETECI A direttore@piceno33.it, seguiteci
sulla nostra pagina Facebook Piceno33 o
chiamateci allo 0736.255656.

Agosto 2017 PICENO 33 |5


NEWS

NEWS SISMA, FONDI MIBACT PER


I TERRITORI FERITI
Un milione e mezzo di euro alle Marche
per le zone colpite dal terremoto.
Diamo attuazione a un importante strumento di programmazione delle
attivit culturali e di spettacolo dal vivo in favore dei territori colpiti dal
sisma, attraverso le risorse stanziate dal Mibact: 1 milione e 592 mila euro
assegnati alle Marche dei 4 milioni complessivi stanziati per le quattro
regioni. Insieme allintegrazione di 500 mila euro di risorse regionali
destinata a progetti di accoglienza turistica e di promozione arriviamo a 2
milioni e 100 mila euro. Lassessore regionale al Turismo-Cultura Moreno
Pieroni spiega cos lapprovazione del provvedimento con il quale vengono
adottati criteri e modalit per la valutazione dei progetti che avranno come
finalit la rivitalizzazione del tessuto economico e sociale, la valorizzazione
dei territori feriti per aumentarne lattrattivit e la promozione di grandi
eventi aggreganti. Per i progetti dei Comuni del cratere stata prevista una
dotazione di 700 mila euro cos ripartiti: fino a 200 mila euro per progetto di
eccellenza di rilievo nazionale, cofinanziato per almeno il 50 %, presentato
da uno o pi Comuni e attuato con ricorso a soggetto sostenuto dal FUS;
fino a 170mila euro per il territorio maceratese; fino a 150 mila euro per
il territorio fermano; fino a 150mila euro per il territorio ascolano; fino a
30mila euro per il territorio anconetano.

6| PICENO 33 Agosto 2017


NEWS

AREA DI CRISI,
31 MILIONI IN ARRIVO
Ceriscioli: comincia una fase SEMPRE PI
GIOVANI
nuova per il Piceno. SCELGONO I CAMPI.

stato siglato a Roma lAccordo di programma per larea Boom dellagricoltura


di crisi del Piceno Valle del Tronto e Val Vibrata. Laccordo, nel Piceno. Si tratta
sul fronte marchigiano, avvia il progetto di riqualificazione soprattutto di
industriale (PRRI) per il Piceno (32 i comuni interessati) e imprese under 35.
il Fermano (8 comuni). Si conclude un percorso lungo,
ha commentato il presidente Luca Ceriscioli. La vice
presidente Anna Casini ha ricordato che la Regione Sempre pi giovani nel Pice-
mette a disposizione dellaccordo le risorse del Por Fesr e no decidono di rimboccarsi
Fse 2014/2020: Serviranno per favorire gli investimenti le maniche e dare vita a una
produttivi, il sostegno alle startup, la promozione di progetti propria attivit economica.
innovativi nelle filiere delleccellenza (imprese artistiche Si tratta soprattutto di ragaz-
e culturali), il sostegno alle attivit dei Gal (Gruppi azione zi con meno di trentacinque
locale) Piceno e Fermano, la promozione di politiche attive anni che decidono di far
del lavoro. fronte alla mancanza di lavo-
Alla call per la raccolta delle manifestazioni di interesse ro mettendosi in proprio. Nei
delle imprese a investire nellarea, sono pervenute 756 primi tre mesi dellanno si
disponibilit, di cui il 55 per cento ha interessato la Valle del contano nel territorio 1.612
Tronto-Piceno. imprese attive guidate da
under 35. Dopo il commer-
cio al dettaglio che conta
257 aziende, di cui 181 che
riguardano le attivit dei ser-
vizi di ristorazione, lo zoccolo
duro delle imprese guidate
da giovani meno che trenta-
cinquenni nel Piceno riguar-
da lagricoltura. Sono infatti
177 le attivit inerenti le col-
tivazioni agricole, produzio-
ne di prodotti animali, frutta,
verdura ed ortaggi.

Agosto 2017 PICENO 33 |7


NEWS

NEWS ASCOLI PICENO


Da Folignano una scossa al futuro con Claudio e Vittorio,
i due giovani scelti dalla RobilantAssociati.

Da Folignano arriva la scossa al futuro. Claudio Santinelli e Vittorio Meni-


chelli, entrambi di Folignano, sono stati selezionati da RobilantAssociati per
liniziativa Una scossa al futuro. La societ di Brand Advisory e Strategic
Design leader del mercato italiano ha programmato il progetto Una Scossa
Al Futuro: imparare un mestiere per (ri)costruire, un'azione positiva rivolta
a chi vive nelle aree colpite dal terremoto del Centro Italia per offrire una
qualificata opportunit lavorativa e una nuova prospettiva per il futuro. Il
progetto, che aveva preso il via a dicembre con un contributo destinato alla
ricostruzione della Torre Civica di Amatrice, proseguito nei mesi successivi
con la fase di selezione di due giovani graphic designer tra i 23 e i 30 anni,
residenti in uno dei comuni colpiti dal terremoto. Tra le tantissime candida-
ture ricevute, RobilantAssociati ha infine scelto i due ragazzi marchigiani,
che beneficiano gi dallinizio di luglio di un contratto di formazione profes-
sionale on the job e di un alloggio a Milano per un anno. RobilantAssociati
la societ di Brand Advisory e Strategic Design leader del mercato italiano.

MONTEFIORE LONDRA
Video-documentario Loliva ascolana anche
su Crivelli. allaeroporto di Londra.

Un video-documentario an- Anche a Heathrow, aeroporto di Londra,


dr a impreziosire la visita sbarca loliva allascolana. Nellattivit di
alla Sala del Crivelli del Polo ristorazione allinterno della struttura ae-
Museale San Francesco di roportuale londinese, infatti, tra le novit
Montefiore dellAso che con- culinarie proposte c propria loliva ripie-
serva ed espone il pregiato na, ricetta tutta ascolana. E c anche tutta
Trittico realizzato intorno al lillustrazione della ricetta, ovviamente in
1470 dal pittore veneziano. inglese, con la precisazione che si tratta di
Il video che vuole essere un un prodotto gastronomico che viene pro-
incentivo per visitare con dotto ad Ascoli Piceno, nellItalia centrale.
maggiore consapevolezza e Quindi, con una promozione del territorio
trasporto un capolavoro sin che vale moltissimo in termini di visibilit
troppo nascosto del patrimo- del Piceno in rapporto al prodotto gastro-
nio culturale del territorio, nomico conosciuto in tutto il mondo La
verr presentato ad agosto, porzione di olive, a Heathrow, viene ven-
probabilmente in occasione duta a 3,50 sterline. La segnalazione arriva
della XVII edizione del festi- dallo staff di Londra del tour operator asco-
val Sinfonie di Cinema. lano Giocamondo.

8| PICENO 33 Agosto 2017


NEWS

ASCOLI PICENO SIBILLINI


Una campagna contro Turismo: gi boom sulla rete
le truffe agli anziani. per il progetto Fate dei Sibillini.

La Campagna nazionale Fate dei Sibillini un progetto di marketing


contro le truffe agli anzia- non convenzionale che sta promuovendo la
ni ha previsto la distribuzio- nostra provincia sulla rete partendo da due
ne di vademecum e depliant eventi che si sono svolti a Mantova e Verona.
contenenti poche semplici C un territorio, quello dei Sibillini colpiti dal
regole, suggerite dalle Forze sisma, e c una figura chiave e suggestiva,
di polizia, per difendersi dai la Sibilla, legata alle leggende dellomonima
rischi di truffe, raggiri, furti montagna, storie di fantasia e piene di fasci-
e rapine che possono com- no.
piersi in casa, per strada, sui Una storia presentata al pubblico nella for-
mezzi di trasporto, nei luo- mula di un Flash Mob dallimpatto spettaco-
ghi pubblici, ma anche uti- lare. Trampolisti che interpretano le stagioni
lizzando Internet. del territorio piceno e omaggiano nella loro
Anziani pi informati e pi danza il fascino misterioso della Sibilla; il
sicuri lobiettivo dellinizia- tutto supportato da unoperazione di video-
tiva. Il consiglio principale mapping con la proiezione di unanimazione
infatti quello di rivolgersi emozionale sulla gonna di 18 metri della Si-
sempre con fiducia a Poli- billa, magicamente sollevata da terra.
zia, Carabinieri o Guardia di La video performance - 195.000 utenti in po-
Finanza per segnalare e de- chi giorni - che stata viralizzata su Facebo-
nunciare. ok.

ASCOLI PICENO CUPRA MARITTIMA

Corso gratuito di autodifesa organizzato Cinque nuove


dallU.S. Acli in partenza a settembre. conchiglie al museo.

Riparte anche a settembre il corso gratuito di autodifesa Cinque nuove conchiglie al


organizzato dal comitato regionale Marche dellUnione Museo Malacologico di Cu-
Sportiva Acli e dalla palestra Yuki Club. Liniziativa prevede pra Marittima. Tre Babylonia
due incontri a settimana e rientra nel progetto Donne in da Taiwan, un Conus da Capo
movimento finalizzato a promuovere lattivit fisica nella Verde e una Cypraea dalle Fi-
popolazione femminile. Il corso concludono il presiden- lippine.
te regionale Pasquale Prudenzano e listruttore Emanuele Il Museo di Cupra Marittima
Conti contribuisce ad aumentare la propria autostima e vanta una delle Tipoteche
la consapevolezza di poter affrontare situazioni spiacevoli. pi importanti in Europa.
Liniziativa si svolger presso la Palestra Yuki Club in via del- Fra le acquisizioni recenti la
le azalee 5 ad Ascoli Piceno. Per informazioni ed iscrizioni famosa collezione di conchi-
si pu contattare il numero 3288777737. La preiscrizione glie fossili francesi del Bacino
obbligatoria. di Parigi.

Agosto 2017 PICENO 33 |9


FOCUS

AGRIVALORE
Agrivalore. Un nome e una missione. Si tratta di
unassociazione ascolana che, dagli orti condivisi, oggi passata
a occuparsi della coltivazione della canapa e del gelso per il
baco da seta. Unintuizione potente che potrebbe riaprire una
strada antica verso unagricoltura locale florida. Ce ne parla il
direttore del Gruppo Operativo di Ascoli, Gianfranco Concetti.

Fabiana Pellegrino

C
ome e perch nasce lassocia- territorio, ma la novit stata quella di non uti-
zione Agrivalore? lizzare delle variet da fibra (per i tessuti), ma
Lassociazione nasce da alcu- abbiamo puntato su un utilizzo alimentare.
ni amici che credono di poter stato un grande successo questa intuizione di
combattere la povert appor- Agrivalore, ma questanno le nostre campagne
tando innovazioni nel settore sono colpite da una forte siccit e temiamo di
agricolo. raccogliere pochi fiori e pochi semi.

Parliamo degli orti: come na- Altro discorso per il gelso e il baco da seta: an-
sce questo progetto e di cosa che in questo caso parliamo di antiche coltiva-
si tratta in concreto? zioni, come procedono?
Il primo progetto stato quello degli orti condi- Il progetto sulla rinascita della Gelsi-Bachicol-
visi. Lassociazione, grazie allamministrazione tura nel Piceno partito da un anno, ma Agri-
comunale di Ascoli Piceno, si vista assegnare valore questa volta non sta operando da sola.
circa 3 ettari di terreno che sono stati poi destina- La nostra idea progettuale stata sposata, infat-
ti consegnando 42 orti ad altrettante famiglie che ti, anche da aziende agricole che lavorano con
non arrivavano al 17 del mese. Dopo due anni tecnologie avanzate nel campo della Gelsi-ba-
siamo riusciti a risolvere molti problemi delle chicoltura e sono un punto di riferimento per
42 famiglie socie e il nostro presidente Luigi Ca- lintera Valle del Tronto, in particolare nella rete
priotti ha aiutato anche alcune mense pubbliche che si sta formando, funge da capofila lazienda
con prodotti donati dallassociazione. agricola dellascolano Gianni Alessandrini che
sopra a Campolungo sta preparando una e vera
La canapa: perch cos importante anche per e propria stazione dove sperimentare tecniche
questo territorio e come sta andando la colti- innovative per il settore della seta.
vazione?
Il secondo progetto stato quello di coltivare Qual , nel medio e lungo periodo, la naturale
nuovamente la canapa industriale nel nostro continuazione del vostro progetto? Che ambi-

10| PICENO 33 Agosto 2017


FOCUS

LA CANAPA LA BACHICOLTURA

Il primo ritrovamento di un manufatto in canapa Il baco da seta, Bombyx mori, originario delle
risale a pi di 9mila anni fa. Anche in Italia abbia- pendici del massiccio dellHimalaya, dove sono
mo avuto una forte tradizione agro-industriale nati i primi allevamenti. In Europa, il baco da seta
legata alla canapa, fino agli anni 30 del secolo fu introdotto verso il 552 d.C. mentre per arrivare
scorso eravamo i secondi produttori al mondo in Italia ci vollero altri 500 anni. La sericoltura in
per quantit, dietro alla Russia, e i primi per la Italia si sarebbe diffusa intorno allanno mille a
qualit del prodotto. La canapa un vegetale opera degli Arabi in Sicilia e dei Bizantini in Cam-
erbaceo annuale, con un ciclo di vita che pu pania, solo a seguito si diffusa anche al Nord,
durare dai 3 ai 10 mesi, a seconda della variet eppure, oggi, proprio nel Settentrione dItalia
e delle diverse condizioni ambientali. divisa in che si conta una grande sezione specializzata in
3 famiglie, la Cannabis Sativa, la Cannabis Indi- bachicultura. Nel panorama internazionale, Crea
ca e la Cannabis Ruderalis. Nelle variet di oggi Api di Padova gioca un ruolo rilevante nella ba-
registrate per lutilizzo industriale, con contenu- chicoltura. Tra le attivit svolte vi quella della
to certificato di THC inferiore allo 0,2%, certa- conservazione delle razze che generazione dopo
mente dominante il carattere di Cannabis Sativa. generazione si sono adattate al clima europeo. Si
I principali utilizzi di questa pianta comprendono salvaguarda la biodiversit del baco da seta: da
il settore alimentare, il seme di canapa infatti il un lato le razze dellinsetto e dallaltra la variet
seme pi nutriente che ci sia; la carta; la bio-edili- del gelso. Attualmente, nel centro di bachicoltu-
zia; il settore bio-plastico; le automobili; i bio-car- ra di Padova si contano circa 200 razze di baco e
buranti; il settore tessile e la cosmetica. 60 variet di gelso.

zioni avete? siamo di costituire al pi presto il gruppo opera-


Da pochi giorni abbiamo concluso il primo al- tivo Adriatic Silk per poter trasformare i bozzoli
levamento dei nuovi bachi da seta ad Ascoli Pi- in fiocco di seta coronando cos il sogno del
ceno, in un locale di via Erasmo Mari, e stiamo nostro amato Erasmo Mari. Come ultima am-
monitorando il territorio ascolano per adotta- bizione abbiamo quella di riportare ad Ascoli
re gli ultimi vecchi gelsi rimasti ai bordi delle una filiale della stazione sperimentale per la
nostre strade comunali, provinciali e nazionali. gelsi-bachicoltura che a Padova e a questo pro-
Con questo primo allevamento di bachi abbiamo posito abbiamo gi preso i primi contatti con le
ottenuto dei bozzoli di ottima seta e quindi pen- autorit della Regione Veneto.

Agosto 2017 PICENO 33 |11


Jemo!
STORIE

La ruota non si ferma Dina Maria Laurenzi

A
volte bastano due ruote per
mettere insieme passione,
solidariet e scoperta. Lo
testimonia il progetto Jemo!
La ruota non si ferma mai
ideato e creato da Marche
Bike Life sulle strade delle
Marche allindomani del ter-
remoto. Si tratta di un viaggio in bicicletta alla
scoperta dei tesori che la regione Marche pu
offrire forte della sua vocazione turistica che
lha contraddistinta negli anni. Proprio questa
naturale tendenza allaccoglienza ha fatto s che
le Marche esprimessero il meglio anche per gli
appassionati di cicloturismo tanto che sono di- tage raccontato larte, la cultura, la tradizione e
versi gli itinerari sulle strade della storia e della la natura, ma anche storie, esperienze, curiosi-
natura. t e progetti, che chilometro dopo chilometro si
E cos nasce Jemo! che in dialetto significa An- incontrano. La sessione che ci ha toccato pi da
diamo!, un invito che si traduce in un vero e pro- vicino quella estiva, partita da San Benedetto
prio messaggio di speranza; speranza che con la del Tronto l11 giugno e che arrivata il 24 giu-
bicicletta raggiunge ogni dove, anche quei posti gno a Londra, toccando tra le principali tappe
pi isolati e dimenticati della nostra regione. Milano e Parigi. In sella cerano il cicloreporter
Mauro Fumagalli, ideatore del progetto Jemo! e
Il progetto conta tre ciclo-spedizioni periodiche: fondatore di Marche Bike Life e il giornalista Silla
una invernale, una primaverile e una estiva. Gambardella, al seguito i responsabili della co-
Tutte sono documentate alla maniera dei repor- municazione visiva, la fotografa Monica Palloni
e il videomaker Donato Bianco. partita cos, la-
sciandosi alle spalle la statua del gabbiano Jona-
than Livingstone del molo Sud, la Long Ride di
2.100 chilometri suddivisi in 14 giorni di viaggio
e altrettante tappe prediligendo Bike Caf.

Attraverso questo progetto Jemo! mira alla crea-


zione di una rete regionale di Bike Hotel in grado
di soddisfare le esigenze del turista in bicicletta.
Ma non finisce qui, perch il report dedicato ai
territori marchigiani colpiti dal terremoto diven-
ter un documentario televisivo e un libro con
foto, notizie utili e itinerari turistici che aiuter
nella raccolta fondi per la ricostruzione.

12| PICENO 33 Agosto 2017


SPECIALE ESTATE

9 eventi da
non perdere
Fabiana Pellegrino

123
10 AGOSTO 10 - 20 AGOSTO 10 - 22 AGOSTO

la NOTTE ASCOLIVA ROSSINI


DEI DESIDERI FESTIVAL OPERA FESTIVAL
ASCOLI PICENO ASCOLI PICENO PESARO

Il centro storico gioca la roda- una manifestazione nata per Sar una forte impronta regi-
ta carta della Notte dei Desi- promuovere quello che da stica il tratto distintivo della
deri con musica, divertimento molti considerato il miglior XXXVIII edizione del Rossini
e decine di appuntamenti dis- prodotto gastronomico delle Opera Festival. Inizieranno
seminati tra i suggestivi ango- Marche: loliva ripiena ascola- Carlus Padrissa e Lita Cabellut
li della citt delle cento torri. na. Saranno otto i produttori del celebre gruppo catalano
Una maratona di spettacoli locali di olive all'ascolana e La Fura dels Baus, debuttante
dal tramonto allalba, con ne- cremini fritti che proporran- a Pesaro, reduce dai successi
gozi aperti e ospiti, che ogni no anche due piatti della tra- nei maggiori teatri internazio-
anno raduna decine di miglia- dizione locale ciascuno. Una nali, che metter in scena Le
ia di persone in unatmosfera kermesse molto attesa da sige de Corinthe, prima ope-
unica nel suo genere. ascolani e turisti. ra francese di Rossini.

Agosto 2017 PICENO 33 |13


SPECIALE ESTATE

456
11 - 13 AGOSTO 11 - 17 AGOSTO 17 - 21 AGOSTO

PORCO PIZZA E TEMPLARIA


FESTIVAL HAMBURGER FESTIVAL
ROTELLA VENAGRANDE CASTIGNANO

Come ogni anno, torna il Per il settimo anno consecuti- Nonostante il terremoto, la
magico Porco Festival, per 3 vo torna la Sagra della Pizza di XXVIII Edizione di Templaria
giorni di puro divertimento Venagrande, che per questa Festival si far!
dove la follia incontra la ma- edizione 2017 si arricchisce Per cinque serate Castignano
gia. Un fantastico ambiente di una novit: lhamburger di si tinge di Medioevo e vi tra-
tra cibo, musica e il suggesti- scottona. Sette giorni di mu- scina nell'incantato mondo
vo paesaggio Rotellese ade- sica, cibo e divertimento con, dei Templari. Teatro, musica,
guatamente addobbato per tra gli altri, i Regina The Real danza. Artisti provenienti
l'occasione e quest'anno tutto Queen Experience, i Vizi e Vir- da tutta Italia ed enogastro-
rinnovato. Dalle 18 spettacoli t per una serata dedicata a nomia a tema. Il tema di
e musica e il consueto Porco Vasco e gli Allabua con la loro questanno sono I sette vizi
Garden fino all'alba. pizzica e i balli popolari. capitali".

#estate
14| PICENO 33 Agosto 2017
SPECIALE ESTATE

789
24 - 26 AGOSTO 25 - 27 AGOSTO 8 - 10 SETTEMBRE

DISTRARTE ANTICHI XXVII TENZONE


FESTIVAL SAPORI AUREA
ASCOLI PICENO FORCE ASCOLI PICENO

Distrarte Festival un evento Africa, Messico, Austria, Ger- La Tenzone Aurea, il campio-
volto a valorizzare varie for- mania, ma anche Italia: artisti nato italiano degli sbandiera-
me darte in unottica di lungo da tutto il mondo anime- tori promosso dalla F.I.S.B., an-
periodo. Lidea quella di pro- ranno per tre giorni l'antico dr in scena con la sua 37ma
porre in chiave quadriennale borgo di Force (AP) creando edizione. Per loccasione la
lesposizione di alcune delle un'atmosfera magica. Le piaz- citt diventer il palcosceni-
principali forme artistiche, ze si trasformeranno in palco- co dei campionati della mas-
rendendole fruibili a tutti, dai scenici grazie alla presenza di sima serie dove si sfideranno
bambini agli adulti. Nellam- artisti di livello internaziona- le migliori venti squadre della
bito della kermesse gli Ex-O- le, mentre le vie ospiteranno bandiera provenienti da tutta
tago si esibiranno il 26 agosto stand enograstronomici della Italia per uno spettacolo dal
al Giardino Colucci. tradizione locale. fascino ineguagliabile.

e2017
Agosto 2017 PICENO 33 |15
CULTURA

In
Tutti dicono che aspettano La montagna incantata.
lestate per leggere i libri che non
hanno tempo di approfondire La vacanza in montagna prefigura un insie-
me di momenti magici tutti accumunati dalla
nel corso dellanno presi come massima less is more. Lamante dei monti, a
sono dagli impegni di lavoro e differenza degli altri tipi di vacanzieri predi-
dalle incombenze quotidiane. lige silenzi e cieli vuoti, laria fresca e un po
Si tratta di una difficolt che rarefatta delle altitudini e la pi severa disci-
vivo anche io con il surplus che plina che la vita impone ad alta quota. Si tratta
di vacanze in qualche modo meditative e asce-
destate mi trovo, oltre a tutti i tiche. La montagna simboleggia linnalzarsi e
libri che ho tralasciato per motivi lallontanarsi da tutto per cui i libri da portare
di tempo, anche pacchi di volumi in queste fughe verso il cielo vanno seleziona-
da visionare e che vorrei far ti con cura. Questanno partiamo facilitati in
diventare dei possibili incontri in modo quasi vergognoso. Lultimo premio
Strega, freschissimo di vittoria, infatti il bel-
libreria. Non mi resta altro che lissimo Le otto montagne di Cognet-
cercare di condividere questa mia ti. Si tratta un vero inno alla montagna e alla
inguaribile malattia con tutti voi, bellezza particolarissima che vi racchiusa.
nella speranza che come dice il Lo consiglio di cuore perch il libro ci parla di
proverbio, mal comune, mezzo un modo di vivere purificato da tanti falsi miti
del nostro quotidiano. Accanto a questo testo
gaudio. mi sento in dovere di segnalarvi un bel saggio,
La lista di letture interessanti opera di un grandissimo esponente della cul-
per questa estate piuttosto tura italiana scomparso da poco ma che stato
lunga e perci ho pensato di tra i padri della nostra idea stessa di societ ci-
dividerla con voi in 3 grandi to qualche anno fa un libro molto importante
vile: Stefano Rodot. Il grande giurista ha scrit-

ambiti, in onore alle tre mete dal titolo significativo: Solidariet: unu-
classiche della vacanza tipo: topia necessaria. Lo consiglio agli amanti
mare, montagna e citt della montagna proprio perch in questi luoghi
darte. dove pi facile restare in solitudine e dove
la natura pu diventare davvero pericolosa si
riconosce il valore della presenza dellaltro.

16| PICENO 33 Agosto 2017


CULTURA

n valigia Eleonora Tassoni

Il dio nettuno e lastuto Ulisse. e geografia che vi hanno rovinato il sonno fino
a met luglio.
Ah il mare! Nulla rende con evidenza il senso
dellestate e della vacanza quanto lombrellone, Le citt invisibili.
la sabbia e lo sciabordio delle onde. Certo, al
mare la lettura diventa per necessit diversa. I Eccoci infine alle letture consigliate agli aman-
colori sgargianti sotto il sole, il vociare dei ba- ti delle citt darte. Questo tipo di vacanzie-
gnanti e il richiamo dellacqua sono dei potenti ri sono quelli che in qualche modo sento pi
elementi di distrazione alla lettura. Tuttavia ci
sono autori che riescono a catturare il lettore in
modo cos serrato e profondo da aggirare facil-
mente ogni ostacolo. Ecco dunque le mie per-
sonali preferenze quando il dress code impone
costume, cappello di paglia e crema solare. Il
primo libro che vi consiglio del grande gial-
lista Petros Markars, si tratta del volume La
lunga estate calda del commissario
Charitos. Un libro ambientato in unAtene
accecata dal sole, dove un gruppo di terroristi
semina paura tra i passeggeri di un traghetto,
mentre un serial killer miete vittime tra i vicoli
della acropoli. Resterete incollati alla sdraio!
Se queste emozioni non vi rinfrescano abba-
stanza vi consiglio un'ulteriore lettura da
ombrellone. In questo caso si tratta di un bel
saggio che sar invece una vera delizia per gli
appassionati di storia e politica e una piacevole
e preziosa scoperta per i neofiti: sto parlando
de Le 10 Mappe che spiegano il mon-
do di Tim Marshall. Per capire il mondo
bisogna guardare come fatto. Il che vuol dire
che occorre capirne di pi di geografia. Adatto
anche ai ragazzi in vacanza post esame di ma-
turit, vi riconcilier con le domande di storia

Agosto 2017 PICENO 33 |17


CULTURA

vicini a me, pertanto mi perdonerete se a loro ginare le storie dietro i quadri. Altro delizioso
dedicher qualche consiglio in pi. In fondo se (anche se impegnativo) volume che vi segnalo
si va in citt piene di bellezze e musei occorre poi la bellissima Storia del Limbo di
avere un po di preparazione, no? Ecco dunque Chiara Franceschini. Il luogo ultraterreno
una serie di piccole meraviglie che suggerisco inventato per salvare i grandi della cultu-
a chi, come me, ama incantarsi tra guglie e tele ra e della virt classica dagli inferi, in quanto
nella calma penombra dei musei con aria con- non battezzati, il punto di partenza per una
dizionata (siamo amanti dellarte mica autole- indagine eclettica che far la gioia degli aman-
sionisti). Prima stupenda lettura Il Mistero ti dellarte figurativa e della storia. Concludo
Arnolfini di Jean-Philippe Postel. Uti- questa carrellata con un ultimo libro che sal-
le lettura per chi andr a Londra e alla Natio- ta dal mondo del saggio alla narrativa. Que-
nal Gallery. Il bellissimo quadro di Van Eyck sto libro in qualche modo si collega in modo
il punto di partenza di una serrata analisi sul inconscio ai due precedenti. Se infatti il libro
rapporto che avevano gli antichi con la vita e di Postel sul ritratto dei coniugi Arnolfini
la morte. Consigliatissimo libretto per imma- unindagine sulla presenza ultraterrena di una
sposa perduta e il volume sul limbo un inno
agli stati ibridi tra vita e morte, sarei ingiusta a
non segnalare come romanzo lultima avven-
tura del commissario Ricciardi di Maurizio
De Giovanni. Come sanno i fan del commis-
sario napoletano con gli occhi verdi, Ricciardi
vede i morti. E i morti gli dicono delle cose.
E da quelle cose parte lindagine. Vi consiglio
Rondini dinverno perch nel romanzo
ritroverete le atmosfere della Napoli degli anni
30, dolente e bellissima come solo le grandi cit-
t dellarte e della letteratura sanno essere.
Spero che questi (e molti altri) libri vi tengano
compagnia durante lestate. Buone Vacanze e
buone letture.

Rondini Dinverno
Sipario per il commissario Ricciardi
Maurizio De Giovanni

Santa pazienza, finalmente! Non faccio spoiler ma so che tutti i fan


del mitico commissario Ricciardi hanno pensato queste esatte parole
alla fine della lettura della decima avventura del malinconico barone
di Malomonte. In una Napoli avvolta da un caldo fuori stagione molti
nodi vengono al pettine, per fortuna e purtroppo, come sempre.
Buona fine e buon inizio dicono tutti lungo le strade colme di
mercanzie e apparecchiate per la festa, e magari qualcuno rischia
che ci crede davvero che verr un buon inizio. Consigliatissimo, e
da leggere tutto dun fiato come un bicchiere di spumante durante
un brindisi di mezzanotte.

18| PICENO 33 Agosto 2017


ARTE

Gabriele Coccia
I colori seguono la natura e i cambiamenti delle emozioni.
Valentina Falcioni

O
gni volta che cordo a tratti del mio aspetto/e
penso alle quindi del mio limite. Trovo
varie tinte che questi versi scandiscano
della natura, brevemente il percorso visce-
rimbalzano rale e intellettuale del singo-
fra i ricordi di lo cos come di una specifica
donna e critica darte le parole comunit quando finalmente
della poetessa Alda Merini: germoglia la consapevolez-
Amo i colori, tempi di un za che le parole possono an-
anelito/inquieto,/irrisolvibile, che venire meno, ma i colori
vitale,/spiegazione umilissi- bastano a loro stessi poich
ma e sovrana/dei cosmici per- nei secoli hanno costruito un
ch del mio respiro./La luce idioma che non ha bisogno di
mi sospinge ma il colore/mat- dizionari. I colori cos come
tenua, predicando limpoten- le icone racchiudono una tra-
za/del corpo, bello,/ma ancor ma simbolica che ogni essere
troppo terrestre./Ed per il umano impara a conoscere
colore cui mi dono/sio mi ri- sin dalla tenera et in base

Agosto 2017 PICENO 33 |19


ARTE

allambiente socio-culturale gio aniconico comprensibile


in cui cresce. Questi hanno anche senza lausilio di parole
un retaggio primitivo molto o immagini figurative a scopo
complesso e spesso vengono didascalico. Per una lettura
percepiti non solo dagli occhi, basilare necessario tenere a
ma anche dalla propria storia mente che due sono i principi
emozionale ed evolutiva. Ov- dai quali discendono tutte le
viamente non va dimenticato allegorie cromatiche: la luce e
che nellindole di ogni uomo le tenebre. Le opere pittoriche
impressa uneredit croma- di Gabriele Coccia lasciano
tica per cui ogni colore ha un proprio emergere questim-
potere apotropaico, catarti- pronta autorevole dalla quale
co, iniziatico, ha la capacit difficile se non impossibile
di rendere visibile lastratto, distanziarsi. Lartista asco-
inteso come sensazione fisi- lano, difatti, mi ha spiegato:
ca o elemento impercettibile Quando qualcuno mi chiede
dallocchio umano, e pertanto come abbia scoperto lamo-
diventa una sorta di linguag- re per larte - come se questa

20| PICENO 33 Agosto 2017


ARTE

gnalare a taluni uccelli unop-


portunit di accoppiamento
o per consentire attraverso
un mimetismo cromatico di
diventare invisibili in presen-
za di pericolosi predatori. Il
periodo storico che stiamo vi-
vendo scandito da ritmi con-
vulsi ed esasperanti. Storditi
dallelevata esposizione agli
stimoli multimediali, siamo
sempre pi inclini a predilige-
re un approccio superficiale.
Ogni esperienza si ridotta a
un assaggio approssimativo
poich il rapido rincorrersi
dinterferenze ipertecnologi-
che, non permette allessere
umano di concentrarsi sugli
impulsi emotivi o intellettua-
li e nemmeno su quei segnali
emanati costantemente dallu-
niverso che ci circonda. Coc-
cia in pi duna occasione ha
spiegato: Dipingo con i colori
che la natura ha in s, con que-
gli effetti cromatici osservati
nellambiente che ci circon-
da e che sottovalutiamo per
la mancanza di analisi, persi
come siamo nella quotidiani-
fosse stata una rivelazione t. la natura che mi ispira,
improvvisa - tengo a precisare artista grande e impareggia-
che essa nata con me. Ga- bile, lincantesimo delle sue
briele Coccia mi ha spiegato forme, ma anche la personale
che lha coltivata fin da ragaz- trasposizione di essa dentro di
zino perch grazie a lei che me e la meraviglia che min-
puntualmente diveniva un fonde. Intendo larte infatti,
tramite, riusciva a esprimere come la trasfigurazione della
tutto il suo vissuto senza dif- realt fondata dai colori e da
ficolt alcuna. Pertanto la sua figure inusuali che trascendo-
evoluzione artistica parte di no il percettibile. La mia in-
un lungo percorso che ha per tenzione finale quella di fare
protagonisti quei colori che con i miei dipinti qualcosa per
la natura usa come un codice cui emerga lequilibrio e la
per aiutare uomini e animali bellezza in completa contrap-
a riconoscere la commestibili- posizione ai modelli attuali e
t o la presenza di pericolose alla tendenza di voler far col-
tossine negli alimenti, per se- po sul fruitore ad ogni costo.

Agosto 2017 PICENO 33 |21


DUE PASSI A...

UNA PASSEGGIATA
DINCANTO
Dal lungomare Nord
al pennello sullAlbula,
si rinnova unarea
importantissima per la citt
Dina Maria Laurenzi

L
a Riviera si veste di nuovo. Sar che bre, di completare gli ultimi 120 metri previsti
estate, sar che il sole dona una nel primo stralcio dei lavori.
luce diversa, sar che c la voglia Chi passeggia sul lungomare, inoltre, avr il
di fare meglio ogni anno che passa, piacere di scoprire che il Comune ha messo
sar che il lungomare e la passeg- mano al tratto di raccordo tra lungomare e
giata fronte mare stanno prenden- molo Sud. Infatti in questo tratto stata riqua-
do una nuova forma Fatto sta lificata la pista ciclabile monodirezionale che
che San Benedetto del Tronto si fa sempre pi prima passava sul marciapiede collegando via-
bella. le Trieste e via delle Tamerici. Il percorso ora si
Lestate della Riviera delle Palme iniziata con sviluppa in gran parte sulla strada, tranne nel
lo smantellamento del cantiere sul lungomare tratto dinanzi al monumento di Ugo Nespolo, a
nord, liberando dalle transenne la zona pedo- guidare i ciclisti comunque ci sono dei cordoli
nale e la pista ciclabile interessate dai lavori in plastica e cemento. Un provvedimento che
di restyling dei primi metri a nord della pas- ha voluto dare continuit al lavoro di rinnova-
seggiata. Cos, anche il lungomare nord pu mento e restyling di una zona importantissima
vantare una sua atmosfera suggestiva che, allo per la citt.
stesso tempo, ha restituito quel sapore retr Ma la passeggiata vista mare riserva ancora
perduto negli anni. Con la messa a dimora del- una sorpresa perch ha preso forma loasi ver-
le aiuole e del manto erboso, il posizionamento de del pennello sullAlbula, accessibile dalla
dellilluminazione, panchine, cestini e rastrel- spiaggia e da via delle Tamerici, impreziosen-
liere sono stati riconsegnati i primi 400 metri do anche il tratto dove sorge il monumento al
del lungomare con lobiettivo, in vista di otto- Pescatore. Lultimazione di questo intervento,

22| PICENO 33 Agosto 2017


DUE PASSI A...

che non si esaurir in questa stagione, offre un mento della scogliera e il rafforzamento della
aspetto del tutto nuovo, agli occhi dei sambe- barriera frangiflutti stato stanziato un milio-
nedettesi in primis. ne e mezzo di euro dal Genio civile Opere ma-
Addio al parco bau, che sar ricollocato in una rittime, residuo dei fondi Feamp, che servir
zona pi adatta, al suo posto potrebbe sorgere anche a ulteriori interventi di rafforzamento al
un vero e proprio tributo alla marineria sambe- molo Nord. Con il passare del tempo le mareg-
nedettese e alla pesca oceanica. Lamministra- giate hanno portato via la sabbia sotto ai massi
zione, infatti, ha accarezzato lidea di istallare facendo di fatto affondare la barriera. Del re-
la prua della Genevieve proprio in questo tratto sto il molo Sud va salvaguardato sia per la sua
con il via libera della Soprintendenza dei Beni funzionalit, che per il simbolo che diventa-
Architettonici della Regione. Recentemente to negli anni. La caratteristica passeggiata sul
lancora dellammiraglia, lultimo motopesche- mare impreziosita da sculture e murales che
reccio simbolo della pesca oceanica in esercizio sono valsi la definizione di museo darte a cielo
fino al 2006, stata collocata alla Capitaneria di aperto.
Porto, la prua che da lungo tempo stata con- La Riviera si veste di nuovo e dal mare, da
servata presso il magazzino di propriet del sempre fonte di ispirazione, arriva il tema car-
Comune nei pressi dello stadio Ballarin. dine della mostra allestita alla Palazzina Az-
A chiudere il cerchio di questa suggestiva e zurra che raccoglie opere di importanti artisti
affascinante passeggiata vista mare linter- del Novecento del calibro di Giorgio De Chiri-
vento in programma sulla scogliera del molo co, Fortunato Depero, Filippo De Pisis, Osvaldi
Sud che, stando a una ricognizione degli ultimi Licini, Tullio Pericoli, Andy Warhol e Andrea
mesi, sta sprofondando. Per evitare labbassa- Pazienza dal titolo Uomo in mare.

Agosto 2017 PICENO 33 |23


124
MUSICA TEATRO LIBRI SCIENZA WEB SALUTE FOOD

IMMAGINI SUONI
DEL SISMA

Di Sonia Loffreda Radio Incredibile


secondi

124 secondi Per ricordare e ricominciare.


124 secondi. La terra trema per un tempo infinito.
Uneternit di smarrimento, attesa, terrore, distruzione.

U
n pubblico commosso quello che ha visto coinvolti gli
organizzatori di questo evento a cura di Claudio Siepi
di Radio Incredibile e alcuni tra i protagonisti del terri-
bile terremoto dello scorso anno ospiti degli Hotel di
Grottammare.

24| PICENO 33 Agosto 2017


ASTRI NASCENTI

Emozioni mai spente, appena soffocate sotto la pelle.


Perdita. Il senso sconfinato della perdita amara di persone, luo-
ghi, case, identit

Colonna sonora dautore per il breve video, toccante ma senza


forzature a effetto. Video che, attraverso immagini che raccon-
tano storie, e interviste didascaliche, ha avuto la forza, in soli 20
minuti, di documentare semplicemente la realt.

La mostra esposta vive di sensibili scatti di fotografi amatoriali


(Alessio Polloni, Bogdan Moscoliuc, Guido Bartoli) provenienti
da una regione non coinvolta nel sisma che, catapultati in una
dimensione di silenzio irreale, hanno colto lessenza di quei luo-
ghi desolati e la precariet dellesistenza.

Gli interventi dellAssessore alle Politiche contro la Crisi di Grot-


tammare e del Sindaco di Montegallo hanno fatto da corollario
allevento con manifestazioni di autentico coinvolgimento, dan-
do voce alla speranza, al coraggio e allimpegno.

Presenti anche i rappresentanti dellAssociazione Mons Gallo-


rum e Pescara del Tronto 24-08-2016 a sostegno della popo-
lazione colpita. Gente grata, fiera, genuina, tenace che rivuole
tutto ma che, nonostante tutto, vive (ora) con niente.

Per maggiori informazioni sul


progetto 124secondi e per
ascoltare tutte le interviste, in-
quadra il qr code.

Agosto 2017 PICENO 33 |25


UNIVERSIT di Marco Giovagnoli

GLI ANGELI NELL'ARTE

L
a bella immagine nel titolo stata che hanno svolto un ruolo fondamentale nei
spesso richiamata negli ultimi tem- recuperi. Ma lamore per il proprio territorio,
pi con riferimento alle operazioni di il civismo, la passione per larte e la cultura, la
messa in sicurezza dellimmenso pa- pietas per gli abitanti colpiti hanno regalato di
trimonio culturale, e in particolare di fatto una seconda chance a una gran parte del
quello mobile, colpito dal sisma che Patrimonio di quelle aree colpite dal terremoto.
ha interessato una vasta porzione dellItalia Ma se andiamo a vedere chi cera tra quegli An-
Centrale, Piceno compreso. Chi sono gli Angeli geli volontari scopriamo che molte persone si
dellArte? Sono tutti coloro che si sono sin da sono formate allinterno dei percorsi universi-
subito mobilitati per raggiungere chiese, edifi- tari dedicati alla Conservazione e al Restauro,
ci, musei, pinacoteche, piccole pievi di campa- allArcheologia, alla Storia dellArte, allArchitet-
gna e molti altri luoghi di custodia per sottrarre tura; giovani e meno giovani che hanno messo
le opere darte al rischio del degrado o della di- a disposizione non solo il loro tempo e le loro
struzione causati dai crolli, dallesposizione alle braccia, ma anche le loro competenze. Erano
intemperie e agli agenti atmosferici, dai furti e (sono) volontari sapienti che provengono an-
dal vandalismo, dalloblio della sepoltura sotto che dai corsi di laurea che insistono sul territo-
le macerie. Un lavoro spesso condotto in condi- rio piceno e che si occupano in tutto o in parte
zioni estreme, con le sequenze sismiche in atto di beni culturali. Quale miglior prova della im-
e relative scosse anche importanti, in luoghi an- portanza strategica di tale presenza formativa
che remoti e di non facile raggiungibilit, nelle in questo territorio?
zone rosse dei centri storici. Si sin da subito Il ruolo degli Angeli dellArte non si ferma con
detto che lanima dei luoghi di quei luoghi la conclusione dellopera di messa in sicurezza:
coincideva in gran parte coi segni della cultura, un grande sforzo di conservazione, restauro, va-
della devozione, dellarte e dunque nessuna lorizzazione e riposizionamento del patrimonio
idea di ricostruzione avrebbe potuto e dovuto salvato chiama tutti, a un impegno straordina-
prescindere dalla salvaguardia del patrimonio rio. Molti di quegli Angeli potrebbero essere
e poi dalla sua ricollocazione laddove era pre- coinvolti, dal punto di vista lavorativo, in questo
sente prima del sisma. La mobilitazione stata progetto; molti studenti, che proprio in questo
dunque pronta e di ampio respiro. Il pensiero periodo devono scegliere il loro percorso uni-
va in primis ai Vigili del Fuoco, ai Carabinieri del versitario, potrebbero cominciare a formarsi per
Nucleo Tutela Patrimonio, al personale della So- operare su questimmenso Patrimonio (come
printendenza, alla Protezione Civile insomma stanno gi facendo i loro colleghi nei laboratori
a tutti coloro che, si sono occupati di questa di Unicam) per operare in seguito su di esso e
grande operazione di protezione. Qui vogliamo portare poi le loro competenze accumulate in
evidenziare il ruolo del Terzo Attore, cio quel questa eccezionale evenienza anche fuori dal
mondo del volontariato pensiamo in prima nostro territorio.
battuta a Legambiente, ma non solo che ha LUniversit pronta per questa grande sfida.
messo a disposizione forze, competenze e vo-
lont, la maggior parte giovani e giovanissime,
e che ha dato un segnale inequivocabile di che
cosa significhi il capitale sociale di un territorio: Le opinioni espresse nellarticolo sono riconducibili al suo
donne e uomini che si sono messi a disposizio- Autore e non necessariamente allUniversit degli Studi di
ne per affiancare i soggetti sopra menzionati e Camerino.

26| PICENO 33 Agosto 2017


FLY MUSICAL CON NOI di Virginia Bamonti

Fly To Sud Africa con una guida deccezione:


LEE JOAN HODGSON!
Cosa visiterete?
Saremo ospitati presso la prestigiosa struttura
del St. Peters College, dove i ragazzi potranno
partecipare alle lezioni sulle tecniche del mu-
sical dei professori Izak Botha e Dario Doneda.
A Johannesburg visiteremo luoghi di cultura
come La Culla dellUmanit (patrimonio UNE-
SCO), lAppartheid Museum, Soweto, Gold Reef
City. Andremo a Citt del Capo e vedremo la
Table Mountain, Robben Island e Cape Point
(dove lOceano indiano incontra quello atlanti-
co). Non mancheranno le sere in cui assistere-
mo a famosi musical in teatro n un safari nella
savana Africana!
Il Sud Africa in una parola?
Il Sud Africa a World in one Country: c una
La Fly Communiactions ha scelto il variet di paesaggi, di gente, di culture, di climi,
di risorse culturali
Sud Africa come meta del progetto Sembri esperta! Guiderai il gruppo alla sco-
Fly To 2017: alla guida del gruppo perta di questo stupendo paese?
Christian Mosca, esperto viaggiatore Accompagner insieme a Christian i ragazzi ed
e presidente dellassociazione, e essendo nata e cresciuta vicino Johannesburg,
Lee Jhoan Hudgson, insegnante sono onorata e orgogliosa di mostrare le tante
madrelingua e docente di inglese bellezze del mio paese. Mio fratello Mike e sua
nella scuola di Musical. Proprio moglie Moira risiedono l e anche loro ci hanno
aiutato tanto per lorganizzazione del viaggio.
a lei abbiamo deciso di chiedere
Quale meta proporresti per il prossimo Fly
qualche informazione in pi su questo To 2017/2018?
viaggio, qualcosa ci dice che ne sa Due mete possibili potrebbero essere lAustra-
abbastanza! lia o il Canada. LAustralia per le sue meraviglie
naturali, il suo affascinante stile di vita, lo spirito
davventura e le sue citt abbaglianti. Il Canada

L
invece per le spettacolari citt e attrazioni urba-
ee, che ne pensi del progetto Fly ne, i festival e gli eventi culturali.
To?
Credo che questo progetto offra im- A chi non venuta voglia di fare le valigie?
pagabili opportunit di crescita ai ra- Tranquilli potete seguire passo dopo passo il
gazzi, lo consiglierei a tutti. Lincontro viaggio della Fly Communications su facebook
con nuove culture o persone apre la mente, tramite il suo diario di bordo!
aumenta la propria autostima e la capacit di
adattamento, sviluppa una ottima flessibilit
cognitiva. Fly Communication

Agosto 2017 PICENO 33 |27


ASCOLI DI PET di Pier Paolo Piccioni

massaggiatore di Marado-

PAROLE STRANE
na Salvatore Carmando, un
profilo volitivo che indivi-
dua perfettamente il con-
NELL'ASCOLANO cetto di scrucchia.

P
La SGRIMA la linea di
La scrucchia
Nella lingua parlata dagli asco- separazione fra i capelli, di Carmando
lani, non necessariamente meglio se imbrillantinata,
dialettale, esistono dei termini ma nelluso comune di-
che un non ascolano non capi- ventata sinonimo di bella
rebbe mai. Principe di questi pettinatura (Guarda Pep-
termini il lemma FURIA, che pino come porta na sgrima
come sappiamo significa mol- oggi!).
to, e che viene usato indiffe-
rentemente sia nel parlare dialettale (te vog- Se qualcosa dondola, risulta La sgrima di
ghie furia bb) sia nelleloquio in lingua (ciai malfermo, ad Ascoli si TER- Leonardo Di
un cane furia bello!). TICA, termine vagamente Caprio
onomatopeico che richia-
Ma ci sono altri termini che individuano signifi- ma il movimento ondeggiante e malsicuro.
cati che uno non si aspetterebbe mai.
VENTARE significa buttare, e qui c un piccolo
Pensiamo al verbo IMBRACCHIARE, che signi- episodio da raccontare. E scritto su un vecchio
fica sporcare, infangare. Limbracchiamento CD dei Nerkias, Cuore bianconero: se i files
uno sporcarsi lordo: non ci si imbracchia di pol- non si aprono, venta il computer, volendosi
vere insomma, ma di olio del motore, di fango, intendere che questultimo sarebbe evidente-
di escrementi animali. Limbracchiatura delle mente obsoleto. Il grafico, non ascolano, sosti-
scarpe con escrementi, nello specifico, viene in- tu vnta con vnda, a suo avviso pi adatto,
dividuata dal termine QUAGGHIATA, tanto che e si fece appena in tempo a fargli cambiare idea
anche in lingua lascolano uso dire hai fatto poco prima che la copertina andasse in stampa
quaglia. nella maniera sbagliata.

Altro bel termine ascolano che con la lingua ita- La RACCICA la tossettina leggera, diciamo lo
liana centra poco o nulla SCORTO, ovvero fi- schiarimento della gola, ma anche un vecchio
nito. Tipica la risposta della pizzicagnola cam- dissapore tra famiglie. Nota la raccichetta di chi
pagnola che alle ore 17 alla domanda se abbia tossisce per motivi legati allemotivit.
ancora della pizza risponde al cliente: scrta.
Bella la maniera per definire una botta, una ca-
SCENGIARE significa invece disordinare, spes- duta rovinosa, un infortunio grave: lascolano
so al participio: scengiata la capigliatura fem- dice blasfemamente che si fatto un CRISTO, e
minile dopo una botta di vento, scengiati sono non c modo di edulcorare limmagine giacch
i pezzi del puzzle quando ancora non abbiamo una di quelle parole che risultano insostitu-
cominciato a comporlo. Bella la minaccia tutta ibili.
ascolana Ah mo te scengie! per dire: ti mischio
i connotati a guisa che ti ritrovi il naso al posto Da ultimo linteriezione pi usata nellascolano:
del mento. AUA. Con evidenza si tratta della crasi delle
parole Ah guarda!, evolutesi nel tempo per di-
Il mento, per lappunto, detto SCRUCCHIA (o ventare una delle esclamazioni pi ascolane di
scucchia, meno usato): celeberrima quella del sempre.

28| PICENO 33 Agosto 2017


PNL, ISTRUZIONI PER LUSO di Roberto Palumbo

Le vere vacanze

P
er tutto lanno hai aspettato le vacan- scelte anche piccoli piaceri e cose semplici da
ze; hai fatto mille progetti per sfruttare mettere in pratica, come quella di fare quattro
quei giorni a tua disposizione e ades- chiacchiere con un vecchio amico; leggere quel
so finalmente sei pronto per goderti libro che hai sempre rimandato per mancanza
il meritato riposo! Ma sei davvero di tempo; stare accanto alle persone che ami,
pronto? Molte persone si stressano anche du- parlarci. Insomma, apprezza le piccole cose
rante le ferie. Altre rimangono deluse perch e le persone che hai davanti. Non sempre ab-
non riescono a fare esattamente quello che biamo la possibilit di fare dei viaggi (che sono
avevano progettato. Altre, invece, si sentono comunque una bellissima cosa), tuttavia vivere
appagate, pur senza fare nulla di straordinario appieno delle piccole cose ti dona un appaga-
perch, semplicemente, sono riuscite a stac- mento spesso anche maggiore.
care la spina e a rigenerarsi. Ma cosa vuol dire Fai meno cose ma quelle che fai goditele per
esattamente staccare? Come fai a capire che bene. Anche mentre mangi, fallo lentamente,
sei veramente in vacanza? Solo perch ti trovi in modo da apprezzare il sapore di quel bocco-
a 1000 Km di distanza dalla tua citt? No, sei ne; quando parli con quella persona guardala
veramente in vacanza quando, dovunque ti e ascoltala con interesse; in poche parole, dai
trovi, senti che il tempo appartiene solamente valore a ci che stai facendo, al tuo presente.
a te; senti di avere il potere di decidere sulle tue Abbi cura di te. Cerca di capire se c qualcosa
azioni e provi uno stato di pace interiore perch che puoi fare per il tuo corpo e per la tua mente
non hai obblighi e le cose che fai le devi sola- e fallo o, comunque, inizia a farlo, col patto con
mente a te o a ci che scegli di onorare in quel te stesso che continuerai durante tutto lanno.
momento. Se ci pensi bene, riuscendo a soddi- Infine, circondati da cose e persone che ti fac-
sfare le tre condizioni appena accennate potre- ciano stare bene e dedica del tempo a te stesso,
sti trovarti in vacanza tutta la vita o comunque magari appuntandoti in un taccuino i tuoi desi-
potresti trovare ogni giorno un momento per deri per poi trasformarli in realt.
riprodurre quello stato danimo. Sarebbe fanta- Bene, questi sono dei piccoli consigli che se
stico no? Ma come fare? Ecco qualche consiglio veramente applicati faranno una grande diffe-
per le tue vacanze. renza non solo durante le vacanze ma per tutta
Scegli e semplifica. Decidi cosa pu appagarti la vita. Ti auguro di vivere pienamente ogni sin-
in quel periodo e scegli di farlo. Includi nelle tue golo attimo.

Agosto 2017 PICENO 33 |29


A QUALCUNO PIACE NERD di Anna Quartaroli

S
ono trascorsi ormai 13 mesi dalla fine gli assassini Senza Volto di Braavos ha deciso
della sesta stagione del Trono di Spa- di non diventare un sicario e tornare sulla sua
de. Tredici mesi ad aspettare il con- strada. Ha lasciato la citt con la benedizione di
tinuo di una delle saghe televisive di Jaqen Hghar, il suo mentore, ed tornata nei
genere fantasy pi coinvolgenti e ma- Sette Regni. L, grazie alle sue nuove abilit, si
gistralmente dirette degli anni duemila. infiltrata nella fortezza di Walder Frey (il re-
Dal 17 luglio, alle 3 del mattino, (ora italiana) sponsabile del massacro delle Nozze Rosse) e
milioni di fan seguiranno la diretta della prima ha compiuto la vendetta che noi tutti aspetta-
puntata della penultima stagione. vamo.
Ma dove eravamo rimasti? Diversamente dagli anni precedenti gli episodi
Cersei Lannister ha pianificato diabolicamente non saranno 10 bens solo 7. Ma fortunatamen-
la distruzione del Grande Tempio con lesplo- te la durata di alcuni episodi, tra cui il season
sione di casse contenenti lAlto fuoco. Nelle- finale, sar maggiore.
splosione perdono la vita Kevan Lannister, lAl- Per quanto riguarda il cast questa stagione con-
to Passero, Mace Tyrell e i suoi figli Margaery e ta un nuovo personaggio che il suo interprete,
Loras. Tommen, unico figlio rimasto in vita di lattore inglese Jim Broadbent (Oscar nel 2002
Cersei, assistendo alla devastazione, si toglie la per Iris Un amore vero), definisce un Arcima-
vita gettandosi dalla finestra. Nel frattempo Jon estro.
Snow, con la sorellastra Sansa al suo fianco, di- La seconda novit, invece, riguarda Brandon
venta il nuovo Re del Nord e i Bruti e i Cavalieri Stark, interpretato da Isaac Hempstead Wright.
della Valle gli giurano piena fedelt. Daenerys e Lattore in unintervista a Entertainment Weekly
il suo seguito salpano verso il Continente Occi- ha fatto capire che Bran conosce il segreto sui
dentale col suo esercito di Immacolati e Dothra- veri genitori di Jon Snow.
ki. Nel frattempo, ad Approdo del Re, Cersei ha Ma la guest star della settima stagione il can-
raggiunto il suo obiettivo: diventare regina dei tautore britannico Ed Sheeran che avr un pic-
Sette Regni. Ad assistere alla sua incoronazione colo ruolo.
c il fratello (amante) Jaime. Adesso che siamo giunti al penultimo capitolo
Se gli autori hanno degli assi nella manica per di questa incredibile saga non riusciamo ancora
questa stagione, probabilmente sono nascosti a tirare le file di questa storia, n tantomeno ad
in uno dei personaggi migliore. Parliamo chia- intuire chi possa uscirne vittorioso.
ramente della piccola Stark. Perch partecipando al gioco del trono di spade
Arya dopo aver imparato i segreti magici de- siamo abituati a non dare niente per scontato.

Ogni sabato su
www.primapaginaonline.it

30| PICENO 33 Agosto 2017


EUREKA! di Andrea "Nonno" Coccia

PERCH LA PAURA CI PARALIZZA

Q
uando gli animali uomo com- le, che si trova in una delle parti pi primitive
preso - si sentono minacciati da del cervello. Alcuni scienziati hanno scoperto
un pericolo possono reagire in che, una volta percepito il pericolo, si attiva e
tre modi diversi: combatterlo, blocca il corpo.
fuggire il pi velocemente possi- I vantaggi sono pi di uno: il primo che essere
bile, oppure restare paralizzati. Pu sembrare bloccati mentalmente e a livello emotivo aiuta
strano, ma a volte questultima la reazione a non rendersi conto di ci che sta succedendo,
migliore. Ci sono ragioni evolutive per cui gli alcune sostanze che vengono rilasciate come
animali si comportano in un modo o nellaltro, le endorfine funzionano come un antidolorifi-
a cui corrispondono precise reazioni nel cervel- co e per questa ragione i traumi fisici e psicolo-
lo, che coinvolgono il rilascio di alcune sostanze gici vengono percepiti con unintensit minore.
chimiche. Questo comportamento una strategia incon-
In generale, si attacca quando si pensa di po- scia di riduzione del danno, e serve per supe-
ter sconfiggere la minaccia che si fronteggia: in rare in modo pi semplice i traumi pi pesanti.
questo caso, il sistema nervoso rilascia alcuni Il problema che, in molti casi, di fronte ai peri-
ormoni in particolare ladrenalina che aiu- coli, la paralisi risulta controproducente. A cau-
tano a fronteggiare la situazione nelle migliori sa di questa reazione, molte persone aspettano
condizioni possibili, aumentando il ritmo del troppo tempo prima di correre a mettersi in sal-
battito del cuore e facendo arrivare pi sangue vo da un pericolo, e per questo motivo, questa
ai muscoli. Stessa cosa succede in caso di fuga, reazione risulta fatale.
quando il pericolo ci sembra insormontabile e Per limitare leffetto dei pericoli imprevisti, gli
al tempo stesso sembra esserci unoccasione esperti consigliano di pensare in anticipo a cosa
per scappare. fare nelle situazioni di emergenza. il senso
Lopzione della paralisi, sembra essere lunica delle varie raccomandazioni che vengono fatte
possibile nei casi in cui non c speranza di vin- ai passeggeri degli aerei prima del decollo (si,
cere e allo stesso tempo, sembra che manchino quelle che nessuno ascolta). Infine, fare respiri
le vie di fuga. Il responsabile di questo compor- profondi aiuta a rilassarsi e a fare la scelta mi-
tamento la sostanza grigia periacquedutta- gliore.

Agosto 2017 PICENO 33 |31


LIBERA LE IDEE di Paola Senesi

FORCE AL CATTERADUNO

D
al 29 giugno al 1 Luglio si tenu-
to come ogni anno a Senigallia,
il Caterraduno, la festa di fine
anno della trasmissione Cater-
pillar di Radio Due.
Da anni il sabato si chiude con
lAsta della Legalit, alla presenza di Don Luigi
Ciotti e il ricavato della stessa era da sempre ri-
volto ad un progetto di riutilizzo sociale di un
bene confiscato alla criminalit organizzata, per
riattivare una economia sana e un progetto di
positivit (lo scorso anno il Maglificio Quindici
Passi).
Questanno Radio Due ha pensato di rivolu-
zionare il programma del Caterraduno, mante-
nendo alcuni punti fissi e chiedendo a Libera (e
a Libera Marche) un supporto diverso: stata
eliminata lasta della legalit e hanno chiesto
di individuare un progetto di ricostruzione sul
territorio marchigiano colpito duramente dal
sisma.
Non abbiamo avuto difficolt nella regione a
prendere contatti con tante realt delle diverse
province, tra tutte stato scelto il progetto di ri-
costruzione delloratorio della frazione di Mon-
temoro nel Comune di Force per riconsegnare
al territorio un luogo di incontro, di aggregazio-
ne che potesse ridare vita alla comunit intera.
Perci i giorni del Caterraduno sono stati inten-
si divertenti ma allo stesso tempo solcati da un
impegno forte di ciascuno di noi e di Libera nel
raccogliere fondi per la comunit di Force: le Disegni magliette Caterraduno
classiche t shirt del Caterraduno sono state
venute dai volontari di Libera per la durata di
tutto il Caterraduno, per arrivare al Sabato po- e se una radio libera ma libera veramente
meriggio quando una piazza di Senigallia si mi piace anche di pi perch libera la mente.
riempita di magliette bianche obbligatorie per stato un momento divertente ma importante,
partecipare al #GrandeCoro con Eugenio Finar- non nego di aver avuto la pelle doca pensando
di e Don Luigi Ciotti, che avevano stampato sul- che quel momento apparentemente cos leg-
le spalle: gero, parlava innanzitutto di libert e verit, ma
Amo la radio perch arriva dalla gente soprattutto era legato ad un gesto concreto di
entra nelle case e ci parla direttamente solidariet. Per la nostra terra.

32| PICENO 33 Agosto 2017


IL GIARDINO DI LOLA di Gigliola Croci Mariani

mazione, si stringono in cerchio. Il cuore rosso


e lesterno giallo o viola o bianco, con il cuore

n a ,
rosa o fucsia. Grazie al vigore salutare del sole,

La la n t a
di cui sono paladini, il giallo raggiunge tonalit
oro o zafferano, il rosso lenergia di un cinabro,
il bianco il candore assoluto. Come risaltano sul
ruvido fogliame verde scuro! Un arboscello or-

il fiore
nato a festa! Un contrasto eccentrico che ci ri-
porta allistante alla sua terra dorigine. Foreste,
altipiani e spiagge dellAmerica tropicale dove
i colori sgargianti del piumaggio degli uccelli
si confondono e si esaltano con quello di una

a l e n o
flora straordinariamente ricca ed emozionante

arco b
ancora oggi per noi viaggiatori del terzo mil-
lennio, figuriamoci per Guglielmo Pison! Chi?
direte voi . il botanico olandese che dalla
citt di Leiden (Leida in italiano), ricco porto
commerciale nel diciassettesimo secolo, part
alla volta del Brasile, dove scopr questo croma-
tico arbusto che racchiude nel suo significato
di sorpresa lo stupore che inchiod lo studio-
so nel trovarsi di fronte a cascate e cespugli e
alberelli carichi di vibranti piccole sfere multi-
colori. Cos la Lantana si insediata nel nostro
continente, infestando ogni dove con la sua te-
nacia e apprezzata resistenza al caldo torrido e
rovente che prostra piante, animali e umani. Si
oppone al caldo tiranno, ma non al freddo pun-
gente che la condanna a una fine certa per cui
si consiglia di piantarla in vasi o cassette facil-
mente asportabili in luoghi riparati nella stagio-
ne invernale, l dove le temperature scendono
al di sotto dei 5. Innaffiata con generosit e
potata con maestria, sar, da maggio a ottobre,
un fedele quanto gratificante ornamento dei

D
nostri balconi, di un vialetto ghiaioso, di aiuole
enominato anche fiore e di ogni angolo che vorrete ravvivare a vostro
dellaurora, nome altamen- piacimento. Rimuovere sistematicamente tutto
te poetico che fa riferimen- ci che tende a seccare aiuter questa legno-
to alle propriet mutevoli sa, instancabile, a produrre fiori su fiori fino alla
delle sue colorazioni. Come comparsa dei frutti: coroncine di bacche blu
la luce dellalba , soffusa e metallico, dalle quali meglio stare alla larga!
delicata, migra verso sfumature pi intense e Pianta estiva per eccellenza. Vigorosa e armoni-
accese fino a irrompere e dilagare nella vastit ca, sfida con il suo bellaspetto le bollenti tem-
del cielo, cos i delicati corimbi della lantana tra- perature. Gareggia con il geranio a respingere
scolorano, potenziano le loro cromie, raggiun- le fastidiose zanzare! Non esitate neppure un
gendo una piacevole e allegra vistosit. Infiore- attimo a coltivare questa perenne sul vostro
scenze della grandezza di una pallina di gelato. terrazzo, far il possibile per sollevarvi da que-
Tanti minuti fiorellini imbutiformi, a forte profu- sto disagio, ma non limpossibile!

Agosto 2017 PICENO 33 |33


LIBRI AGENZIA DI COMUNICAZIONE Gruppo Fas editore

LA VITTORIA DI
LEPANTO
IL CANTICO classici divenuti per lui famigliari. Divenne
La ristampa del cantico "La vittoria di Lepanto", professore di retorica del seminario diocesano.
scritto dal sacerdote Tommaso Nel 1885, a 43 anni, S.E. Mons.
Mattei in anastatica con l'in- Bartolomeo Ortolani lo volle
serto di alcune note biografi- Rettore del Ritiro Ecclesiasti-
che sull'autore stata curata co. Nel 1892 divenne canoni-
da Matteo Mattei, pronipote di co della cattedrale di Ascoli.
Tommaso, ed edita dal Grup- Durante il suo mandato ebbe
po Fas. cura delle bellezze artistiche e
Del cantico se ne conosce solo culturali cittadine tra le opere
una copia conservata nella che sotennne il restaurando a
Biblioteca Comunale di Ascoli sue spese le cappelle baroc-
Piceno. Lopera sar presentata che della chiesa di S. Maria
nel corso degli eventi estivi. della Carit, detta la Scopa;
come testimoniato dal carti-
LINIZIATIVA BENEFICA glio posto nella parte alta del-
PERLA RICOSTRUZIONE la navata destra. Importante
DOPO IL SISMA fu il restauro della chiesa del
Il ricavato della vendita del suo paese natio, quella di San
volume sar poi devoluto in Sebastiano a Favalanciata, i la-
beneficenza, a favore della ri- vori terminarono il 23 ottobre
costruzione della chiesa di Favalanciata, distrut- 1886. Sepolto nella chiesa di Favalanciata. L8
ta dal sisma. gennaio 2009, in occasione dei cento anni dal-
la sua morte, si celebrata la messa a suffragio
TOMASO MATTEI IL SACERDOTE POETA sulla sua tomba presieduta dal vescovo Mons.
CHE RESTAUR LA CHIESA DELLA SCOPA Silvano Montevecchi con la partecipazione del
Tommaso Mattei nasce da Francesco e Apollo- clero diocesano.
nia nel borgo di Favalanciata l11 giugno 1842,
indirizzato dal premuroso padre agli studi latini
sotto la guida del Parroco Putini a Colle di Ar-
quata. In quello stesso periodo allet di 12 anni www.lavittoriadilepanto.it
fu iscritto alla scuola dei Padri Gesuiti di Ascoli
Piceno dove scopr la vocazione al sacerdozio.
Inizia ben presto a realizzare composizioni let- La Vittoria di Lepanto
terarie, scriver Riccardo Gabrielli: Dotato di
eletto ingegno, di fantasia vivace e gagliarda,
si era talmente approfondito nello studio dei

34| PICENO 33 Agosto 2017


MENTE E CORPO Serenella Ballore

aprire il nostro cuore, ad in-


grandire il nostro mondo. Lo
spirito di squadra che si spri-
giona dalle altre prove prati-
che trasforma la competizione
nella consapevolezza che tutti
siamo uniti dallo stesso filo e
che la felicit dell'uno la feli-
cit del gruppo.

I
Il seminario si compone di una
sessione teorico-didattica
nella prima parte di ciascuna
l seminario Il Fuoco della Volont giornata e di una sessione di sperimentazione
- Per realizzare i propri desideri oc- e prove pratiche nella seconda parte, tenute da
corre superare se stessi, si terr ad formatori e counselor di primo livello.
Acquasanta Terme, in provincia di
Ascoli Piceno, sabato 9 e domenica Il costo complessivo di 280 e comprende:
10 settembre 2017 presso lhotel 2 giorni di seminario con sessioni teoriche e
Monastero Valledacqua. Le antiche pratiche tra cui la camminata sul fuoco.
civilt, tra cui i cristiani, cammina- 2 pranzi a buffet
vano sui carboni ardenti per purifi- 1 cena a buffet
carsi e per trasformare le proprie paure in punti 2 coffee break
di forza, trasformando i carboni interiori in dia-
manti. Rimane escluso il costo del pernottamento che
sar a carico di ciascun partecipante a seconda
Si tratta di un'esperienza unica e straordinaria della tipologia di camera prenotata.
che, oltre a creare uno stretto legame di gruppo
tra i partecipanti, metter alla prova ciascuno di I posti sono limitatati, perci chiunque fosse
essi sfidando i propri limiti e paure che, troppo interessato ad iscriversi, ricevere maggiori e
spesso, costituiscono il principale ostacolo al conoscere le tariffe convenzionate delle ca-
perseguimento della nostra autentica volont. mere pu scrivere a: segreteria@spaziopin.it
Il firewalking uno strumento potente che ci oppure pu telefonare al 348/8583075 (Marco)
aiuta a superare i limiti della nostra mente e ad 328/9041614 (Francesca).

Agosto 2017 PICENO 33 |35


36| PICENO 33 Agosto 2017
Agosto 2017 PICENO 33 |37
PRENDI LA TUA COPIA QUI! Ascoli Piceno Libreria Rinascita, Papillon (C.C. Al Battente), Maury's, Assassino, Compro Oro Ufficio Cambio - Via
Milano, Allegro's Bar (Ospedale). Castel di Lama C.C. Citt delle Stelle. Spinetoli Tigre - Via Salaria Pagliare del Tronto. San Benedetto del Tronto
Maxi Tigre - Via Marsala, Libreria Mondadori - Corso, Conad - Via Togliatti. Grottammare S Supermercato - Via Bernini.

ACQUASANTA TERME Bar Max Bar Salaria Ristorante Tre Lanterne Ristorante Peperino Bar dello Sport Bar B&G BarPinco
Panco Elia EmmaBarRistorante ACQUAVIVA PICENA Forno Vulpiani Hotel Ristorante Il Grillo RistoranteBarda Ada BarBelvedere
BarRistorante da Pina Pizzeria Il Crepuscolo APPIGNANO DEL TRONTO Ristorante Santa Lucia BarCharly Max BarOn The Road
ARQUATA DEL TRONTO BlueBar Tanzi CesiraBar BarPetrucci ASCOLI PICENO Bar Caff Lotto Tabaccheria S. Pietro Martire Caff
L'Aquila d'Oro Il Poggio Gastronomia Bar Pistolere Archi Caf Bar Ideal Latteria Marini Pizzeria Stop&Go Backstage Caff
Bar Sestili Bar Centrale Caff Meletti Libreria Rinascita Bar Pizzeria Eli's Pizzeria Ascolana Parrucchieria Allevi Parrucchieria
Nuovo Look Bar Roma Bar Vinc fa la carit a lu Dome Caff Bistr Pizzeria Cip e Ciop Bar Tabacchi del Trivio Tabaccheria Antica
Maestri Tabaccheria Del Corso Hotel Guiderocchi Kappadokia Kebab Caff Vintage Ranieri Pasticceria Royal Bar Las Vegas
Pasticceria Guido Pasticceria Guido 2 Bar Caldaie Pasticceria Malaspina Bubble Ice Bar Parrucchieria Allevi Parrucchieria Serge
Avant Garde Gelateria Emiliana Caff Dei Sogni Caff Murri Bar Marconi Bar Volponi Ever Green Bar Bar Perugia Pasticceria
Angelini Pasticceria Angelo Tabaccheria Volponi Caff Del Duca Parrucchieria Allegra Piscina Ascoli Piceno Bar Arizona Bar
Arizona Bar Orange Caff Bar Stadio Bar dello Stadio Bar Tamoil Bar Isola che non c' Bar Il Cacciatore Bar Agip Bar Fuori
Porta Bar Porta Romana Tiger Bar Caff Gelateria Monardi Bar Ospedale Brecciarol Bar Little Bar Bar Del Marino Maracais
Hostaria Bar Agip San Filippo Caff Piazza Grande Bar kubo 3 La Sosta CARASSAI Bar Dany Bar Leferelle Pierantozzi Devis & C.
CASTEL DI LAMA Tommy's Caff Ristorante del Borgo All.In Scommesse Sportive Bar Caprice Bar Giordalila Bar Millennium Bar
Roma Bar Sonia Bar Vizi e Virt Bar Sport Free Spirit Bar Pica & Marini Bar Tabaccheria Bar della Stazione CASTIGNANO Bardi
S Bar Trattoria Ragno Caff Del Borgo Bar Tabacchi Bonifazi Kris Caf Hotel Ristorante Teta Supermercato Gagliardi Parisani
Biliardi CASTORANO Ristorante Caff Fly Caff Dolce Vita Grease Tiffany WineBar COLLI DEL TRONTO Caff David Bar Marota Bar
Moderno Trattoria Locanda degli Amici Caff Dolce e Salato COMUNANZA Vulcan bar(Tamoil) Ristorante Pizzeria Futura Ristorante
La Diga BarCentrale BarSagi Colorado Caf The Game Bar Panificio Caffetteria Il Chicco e la Spiga Hotel Ristorante Europa
Bar Flory COSSIGNANO Pierantozzi Gino Alimentari - Bar Caff San Paolo CUPRA MARITTIMA Ristorante Parco sul Mare Hotel Ristorante
Anita BarBelvedere Caff Seicento - Fal Caff Torino Discoteca BB Disco Dinner HappyBar Mix AppealBar Caffe Curzi
Dolcissima Pasticceria Caffetteria PasticceriaBarGarden PiadineriaBarPaninoteca da Boe FOLIGNANO Bar Aprutino Poker Bar
Bar Seg La Favola Eden Bar FORCE Forno Moretti BarAlesiani Bar Collo Bar dello Sport Bar La Vecchia Posta GROTTAMMARE
AffinityBar Briciola di Sole Non Solo Pizza Pizzeria Ristorante BarCalvaresi BarDrinkBar BarFantasy BarStazione Caf del
Mar Caff Carducci Caff delle Rose Due Caff Fornace Delfino Blu Giampy'sBar Bianchini Luca Torrefazione Aroma Caff
Bowling Grottammare BarPizzeria Bruni Emidio Caff e Affini Chalet Saari Beach - Concessione 4 Chalet Paoloni Pasticceria
Blue Rose Caff MALTIGNANO Bar Scacco Matto MASSIGNANO BarPizzeria Pignotti Anna Hotel Rivamare BarRistorante MONSAMPOLO
DEL TRONTO BarBlue Island Ari-Service BarGelateria Cupido Willy's World MONTALTO DELLE MARCHE Bar Gelateria sisto V Caff del
Torrione PizzeriaBarIl Ritrovo MONTEDINOVE BarGelateria La Conchiglia Pam Pam Bar MONTEFIORE DELL'ASO Ristorante Dea Flora
BarBarlocciEzio MONTEGALLO Ristorante Lo Spuntino L'antico Bar MONTEMONACO Albergo Ristorante Guerrin Meschino BarZocchi
Massimo Bar La Casetta di Gerosa MONTEPRANDONE Hotel Ristorante del Cavaliere Bar2 Orsi BarDaiquiri BarJolly Hotel San
Giacomo BarCaff Centrale BarLondon BarPalmarino BarSalagiochi Luke and Paul Caffe Mil Gabrielli AnnaBarTabacchi
GardenBar London BarPasticceria Sas NoahBar OFFIDA BarEiffel BarAureo BarCiotti Valtesino BarNuovo Blob Caff
PALMIANO Albergo Belvedere RIPATRANSONE Tiki Bar Bar Pepita Caff BarPasticceria Centrale BarSammagno SonnyBar Spinozzi
Ricevitoria ROCCAFLUVIONE BarPignoloni Bar Cavucci Maddalena Rossi Giuliana Ricevitoria Sisal Pizzeria Locanda La Loggia
Tabaccheria Giacomini Stefano ROTELLA BarRutilio VENAROTTA Sabatini Luca PasticceriaBarTabacchi BarLocanda Anno 1000 e molti
altri...

Anno IX | numero 7 | Agosto 2017


Editore Fas Snc info@gruppofas.eu
Amministrazione e redazione
V. le Marcello Federici, 143 - 63100 (AP) Tel./Fax 0736.255656
www.piceno33.it redazione@piceno33.it

Direttore responsabile
Fabiana Pellegrino direttore@piceno33.it

Art direction e progetto grafico


Michaela Cannella

Hanno collaborato a questo numero


Gigliola Croci Mariani, Roberto Palumbo,
Dina Maria Laurenzi, Virginia Bamonti,
Eleonora Tassoni, Radio Incredibile,
Anna Quartaroli, Paola Senesi,
Pier Paolo Piccioni, Marco Giovagnoli.

Copertina
Fernando Botero
"Anime semplici abitano a volte corpi complessi" Ennio Flaiano

Stampa Pixartprinting
marketing@gruppofas.eu

Pubblicazione mensile registrata presso il tribunale di Ascoli Piceno n479 del 9/09/2009.

Chiuso in redazione il 1/08/2017

38| PICENO 33 Agosto 2017


Agosto 2017 PICENO 33 |39
40| PICENO 33 Agosto 2017

Interessi correlati