Sei sulla pagina 1di 21

POLSI ARTERIOSI PERIFERICI Devono essere valutati nellesame obiettivo per conoscere lo stato dellapparato circolatorio periferico

ARTO SUPERIORE: polso radiale polso brachiale ARTO INFERIORE: polso pedidio polso tibiale posteriore polso popliteo polso femorale

LA PALPAZIONE VIENE ESEGUITA DAL PIU DISTALE AL PIU PROSSIMALE

www.slidetube.it

POLSO IPOSFIGMICO POLSO ASSENTE Questi reperti indicano che larteria corrispondente patologica: stenotica o occlusa
Se il paziente non presenta segni e sintomi acuti, il processo avvenuto lentamente e si sono sviluppati circoli collaterali I tessuti a valle dellostruzione possono essere normali o ipotrofici

La causa pi comune di questi reperti larteriosclerosi


www.slidetube.it

Diabete mellito

arteriosclerosi

Dislipidemia (colesterolo) Ipertensione arteriosa Fumo di sigaretta Iperomocistinemia


Uomini > 40 anni (picco: 60-70 anni)

Aneurisma aortico Patologia arteriosa periferica


(arterie degli arti)

www.slidetube.it

www.slidetube.it

Placche nelle arterie di medio-grosso calibro

STENOSI

meno del 50% dei pazienti con stenosi arteriosa ha sintomi: DOLORE DURANTE LA MARCIA che REGREDISCE col riposo SINTOMI/SEGNI DI IPOAFFLUSSO ARTERIOSO

Pazienti sintomatici

Lesioni aorta/art. iliache: 30%


Lesioni art. femorale e poplitea: 80-90%

CLAUDICATIO INTERMITTENS
NB: gli arti superiori raramente sono colpiti da questa patologia

dolore o senso di pesantezza o di affaticamento che compare durante lesercizio muscolare e scompare con il riposo

CLAUDICATIO INTERMITTENS:

LA SEDE DEL DOLORE E DISTALE AL PUNTO DELLA STENOSI VASCOLARE

Dolore allanca, al bacino, al gluteo Dolore alla gamba

sindr. di Leriche malattia aortoiliaca malattia femoro-poplitea

www.slidetube.it

SINDROME DI LERICHE
detta anche sindrome del carrefour

quadro clinico dovuto a occlusione dell'aorta alla biforcazione


facile stancabilit degli arti inferiori ma specialmente dei muscoli motori della coscia sul bacino, spesso con dolore provocato dalla deambulazione (claudicatio di coscia) disturbi dell'erezione, fino all'impotenza; pallore della cute ad arti sollevati, subcianosi delle estremit in posizione declive; segni distrofici a carico di cute e sottocute: secchezza della pelle, rarefazione e caduta dei peli, ipotrofia muscolare, necrosi parcellare delle dita o gangrene pi estese dell'avampiede; mancanza dei polsi femorali

www.slidetube.it

Come valutare la gravit della patologia?


Quali limitazioni impone al paziente? Quanto a lungo pu camminare (tempo, spazio)?
La sintomatologia regredisce completamente col riposo? Rimane un senso di dolore sordo, di pesantezza, al piede o alle dita? C dolore a riposo? Il dolore migliora se larto viene tenuto declive?

www.slidetube.it

Esame obiettivo: che cosa osservare?


STATO DEGLI ANNESSI CUTANEI MASSA MUSCOLARE COLORE DELLA CUTE DURANTE LA MOBILIZZAZIONE E AD ARTO DECLIVE

Esame obiettivo: che cosa cercare?


I POLSI ARTERIOSI PERIFERICI PARTENDO DAI PIU DISTALI

www.slidetube.it

Un passo indietro
se il paziente ha una arteriopatia degli arti inferiori (sintomatica) MOLTO probabilmente ha una vasculopatia arteriosa anche dei distretti coronarico e cerebrale

CERCARE IN ANAMNESI NOTIZIE SU SINTOMI E MALATTIE DEL CUORE (dolore anginoso, oppure infarto miocardico, ecc.) E SU PATOLOGIE CEREBRALI (episodi di ischemia, TIA, ictus, afasia, ecc)

In anamnesi, non trascurare di indagare se c impotenza coeundi


www.slidetube.it

Ischemia acuta dellarto

www.slidetube.it

IMPROVVISA CESSAZIONE DELLAPPORTO EMATICO ARTERIOSO EMBOLIA: dalla sezione sinistra del cuore per FA, IMA, ecc. TROMBOSI: per arteriosclerosi, traumi, lesione iatrogena, ecc.
Dolore severo
Nel giro di circa 1 ora compaiono: Parestesie Pallore e bassa temperatura cutanea Impotenza funzionale (arto pesante) Se lischemia non viene trattata, compare paralisi dellarto

QUESTI SONO QUADRI CLINICI TIPICI DI ALTERAZIONI CRONICHE DELLA VASCOLARIZZAZIONE


Le indagini strumentali* possono mettere in evidenza la sede della stenosi e i circoli collaterali che si sono aperti

* Angio TC, angio RM

www.slidetube.it

Ischemia acuta dellarto


Assenza dei polsi periferici distali al punto dellocclusione Cianosi Pallore Ipotermia Perdita della sensibilit Debolezza muscolare
Larea ischemica in genere ben delimitata, riconoscibile allispezione
La diagnosi clinica; non occorre una conferma strumentale
Embolia colesterinica (livedo reticularis, sindrome blue toe)
www.slidetube.it

Sindrome dello stretto toracico - TOS


compressione del fascio vascolonervoso nel passaggio tra collo e spalla Costa sovrannumeraria Vestigio delle scalenus antiquus Anomala inserzione del piccolo pettorale Anomala posizione clavicola/prima costa TOS neurologica
La pi frequente
Compressione inferiore: n. ulnare Compressione craniale: n. radiale Pu dare trombosi venosa profonda ascellare Causa circoli collaterali Rara la forma grave Spesso causata da costa cervicale Danno cronico allarteria: aneurismi, stenosi
www.slidetube.it

TOS venosa

TOS arteriosa

Sindrome dello stretto toracico (TOS)


compressione del fascio vascolonervoso nel passaggio tra collo e spalla

Semeiotica specifica:

Manovra dello scaleno (di Adson): estensione del collo e rotazione del capo verso il lato sano Manovra costoclavicolare (posizione del soldato): rotazione posteriore della spalla Manovra di iperabduzione: arto superiore sollevato di 180 Test di Roos: abduzione arto superiore a 90 con rotazione esterna della spalla mentre il paziente apre e chiude il pugno per 3 minuti
www.slidetube.it

Colite ischemica
la forma pi comune di ischemia dellapparato digerente Pu comparire dopo situazioni di ridotto flusso ematico: shock infarto miocardico intervento di riparazione di AAA Diabete, lupus, cardiopatia, stenosi aortica, pancreatite Colpisce soprattutto i tratti del colon che hanno una vascolarizzazione unica o terminale (retto-sigma; flessura sinistra) Non esistono segni o sintomi patognomonici
www.slidetube.it

Dolore addominale ad insorgenza improvvisa Diarrea (a volte con sangue marmellata di ribes) Nausea, vomito Tenesmo Febbre

LENTITA DEL DOLORE ADDOMINALE E SPROPORZIONATA RISPETTO ALLOBBIETTIVITA ADDOMINALE

Rx diretta addome: Non segni patologici


oppure

Colonscopia: Interi tratti coperti di mucosa eritematosa, sanguinante, necrotica TC: Parete colica ispessita
oppure

Perforazione, pneumatosi

Aria nel sistema portale


www.slidetube.it

TRATTAMENTO DELLA COLITE ISCHEMICA


Ricovero in ospedale SNG Digiuno e NPT Antibioticoterapia ad ampio spettro
INDICAZIONI ALLA TERAPIA CHIRURGICA: sintomi persistenti e peggioramento del quadro clinico nonostante trattamento corretto necrosi a tutto spessore della parete con perforazione e sepsi comparsa di febbre, acidosi, ipotensione, ecc
EMICOLECTOMIA; COLECTOMIA SUBTOTALE; EV. STOMIA

COLITE ISCHEMICA
diagnosi complicanze malattia lieve malattia severa con gangrena (10-20% dei casi)

mortalit >50%

completa guarigione nel 90% dei casi

mortalit 60-90%

www.slidetube.it

Ischemia mesenterica cronica (claudicatio abdominis)

Sintomi postprandiali recidivanti

Colite ischemica

Episodio singolo (raramente recidiva)

Ischemia acuta intestinale (infarto intestinale)

Acuta, prognosi pessima

www.slidetube.it

www.slidetube.it

Fenomeno di Raynaud

Ischemia episodica delle dita con caratteristica sequenza:


BIANCO (vasocostrizione) BLU (dilatazione venosa, cianosi) ROSSO (iperemia reattiva)

di solito scatenata dallesposizione al freddo


Si accompagna a formicolio, parestesie e dolore

50% dei casi: nessuna causa 50% dei casi: secondario a farmaci, malattie

MALATTIA DI RAYNAUD SINDROME DI RAYNAUD

www.slidetube.it