Sei sulla pagina 1di 43

LECOLOGIA

Le risorse rinnovabili
Lenergia nucleare

Lo tsunami
La bomba atomica
La seconda guerra mondiale
Lecologia
Che cos lecologia
Linquinamento ambientale
Per una coscienza ecologica
Associazioni ambientaliste
Tomorrows weather
Che cos lecologia
Sempre pi spesso, alla televisione e alla radio, sentiamo parlare di un problema che, a mio
parere, interessa tutto il mondo: lecologia.
Lecologia la disciplina che studia le relazioni tra gli organismi viventi e il loro ambiente di
vita.
Le specie viventi, animali e vegetali, esistenti sulla Terra hanno bisogno delle condizioni naturali
adatte alla loro conservazione e riproduzione: aria pura, acque pulite, aree verdi in abbondanza.
Ma non sempre, nella societ industrializzata e ipertecnologica dei nostri tempi, queste esigenze
vengono soddisfatte, a causa di una produzione industriale che prosegue ad un ritmo incessante
ed incontrollato, nonch del comportamento spesso irresponsabile dell uomo comune che
continua a mostrare lassenza di unautentica coscienza ecologica, nonostante il gran parlare che
si fa a proposito dellambiente
L inquinamento ambientale
Linquinamento
Linquinamento atmosferico
Linquinamento idrico
Linquinamento del suolo
piogge acide
buco nellozono & effetto serra
Linquinamento acustico
Linquinamento
Fin da sempre luomo ha imposto la sua autorit sulla natura,
credendo che le risorse che offriva erano illimitate. Ma i delicati
equilibri naturali sono risultati di lenti e complessi processi di
integrazione della specie, che loperazione inconsueta dell uomo
pu distruggere. L'inquinamento, quindi, l'alterazione delle
caratteristiche di purezza di un elemento di importanza vitale che la
natura produce o ha prodotto. L'alterazione di questi avviene per
l'immissione di altri elementi nocivi ed innaturali, basti pensare all
immissione nellaria di anidride carbonica o radiazione, prodotte da
una centrale nucleare.
Ci sono vari tipi d inquinamento:


Linquinamento del suolo
Linquinamento idrico
Linquinamento acustico
Linquinamento atmosferico


Linquinamento del suolo

Linquinamento del suolo, il danneggiamento del terreno, causato soprattutto dai
rifiuti non biodegradabili abbandonati dalluomo. Questi sono per esempio: la
plastica, la carta, il vetro, lalluminio, cio tutto ci che difficilmente pu essere
trasformato naturalmente in sostanze organiche. Altre cause di questa forma
dinquinamento sono le scorie tossiche abbandonate sul terreno, lassorbimento da
parte di questo di sostanze chimiche molto pericolose,ecc.
Linquinamento idrico
Linquinamento idrico la contaminazione dellacqua, sia superficiale(mare, fiumi,
laghi), sia sotterranea (falde acquifere). Lacqua inquinata non potabile, perch pu
portare a numerose malattie o addirittura alla morte di numerose specie animale e
vegetali. Le cause di questa forma d inquinamento sono molteplici, ma la pi
importanti , labbandono di alcune sostanze come, prodotti chimici, fertilizzanti,
diserbanti e rifiuti che vengono abbandonati nelle acque.
Linquinamento acustico
Linquinamento acustico consiste nellaumento del livello di rumore, oltre la
soglia di normalit (circa 70 decibel). Ma si parla di questa forma di
inquinamento anche quando il rumore non lo sentiamo a causa della sua bassa
frequenza (infrasuoni). Questo tipo dinquinamento presente soprattutto nelle
grandi citt e nelle zone molto trafficate. Esso infatti causato dal rumore del
traffico, dei lavori in corso, dagli allarmi, dallalto volume di televisori, radio.
Questa forma dinquinamento pu portare allabbassamento delludito,
problemi al cuore, stress, ecc.
Gli infrasuoni e lo tsunami
Il 26 dicembre 2004 un terribile maremoto ha colpito il sud-est Asiatico. A tale proposito sono state
formulate diverse cause, ma quella pi inquietante quella che dice: lo Tsunami e il maremoto sono stati
provocati artificialmente con l ausilio di ordigni nucleari ed infrasuoni combinati insieme.

Gli infrasuoni sono onde sonore di frequenza cos bassa che lorecchio umano non pu udire ma possono
essere percepite come vibrazioni .
Gli infrasuoni sono presenti nel regno animale, gli elefanti, le balene e i delfini comunicano tramite
infrasuoni.
Sono anche usate in ambito militare e scientifico
Per quel che riguarda gli esseri viventi, gli infrasuoni possono provocare nervosismo, ansia, ecc; difatti nei
giorni precedenti il maremoto, molte persone si sentivano stranamente nervose.
Di sotto gli eventi che caratterizzarono questo catastrofico tsunami.
28 novembre in tre giorni 169 balene e delfini spiaggiati in Tasmania. Inizialmente le cause non erano
conosciute, ma poi si parl di bombe sonore o di test sismici nelloceano che avevano disorientato i
mammiferi.
24 dicembre: terremoto di magnitudo 8.1 a 500 miglia a sud-est della Tasmania, seguito da un altro di
magnitudo 6.1
26 dicembre: maremoto di magnitudo 9.0 tra Australi e India dove morirono 100.000 persone
27 dicembre: altre 20 balene spiaggiate a 110 miglia a sud della Tasmania

SAPENDO TUTTO QUESTO, E FACILE COMPRENDERE CHE SE UN FENOMENO NATURALE QUALE IL
TERREMOTO O IL MAREMOTO PRODUCE COME SINTOMO DEGLI INFRASUONI, DIVENTA ALTRESI
POSSIBILE PROPRIO TRAMITE QUESTO SINTOMO PROVOCARE LA MALATTIA (IL TERROMOTO
O IL MAREMOTO)
Lo tsunami
Inquinamento atmosferico
Linquinamento atmosferico riguarda laria che noi tutti respiriamo.
Questo causato dall immissione nellaria di sostanze chimiche, nocive
per la nostra salute. In Citt a causare questo tipo di inquinamento sono le
automobili e le industrie, che bruciando combustibili, come la benzina e il
gasolio danneggiano laria
Linquinamento atmosferico , anche, la causa, delle piogge acide, dell
effetto serra e del buco nellozono
Le piogge acide
Come detto in precedenza le piogge acide sono una conseguenza dellinquinamento
atmosferico. Esse sono provocate dalla concentrazione nellaria di sostanze chimiche che
aumentano lacidit della pioggia, della neve e della nebbia. La causa di questo fenomeno
limmissione nellaria di fumi di scarico provenienti dalle industrie, che successivamente si
trasformano in acidi e che poi ricadono sotto forma dacqua con un alto potere corrosivo. Le
piogge acide provocano alluomo allergie, problemi respiratori; ma i danni maggiori si
riscontrano sugli alberi che vengono bruciati, e sui corsi dacqua che vengono inquinati .
Leffetto serra
Leffetto serra un fenomeno che porta allinnalzamento globale della temperatura. Questo
causato dallaccumulo, nellatmosfera, di gas, vapore acqueo e pulviscolo atmosferico,
che lasciano passare i raggi del sole ma non li fanno pi uscire, cio rimangono intrappolati
nellatmosfera terrestre. Come gia detto questo fenomeno portata quindi allinnalzamento
della temperatura che causa e causer, lo scioglimento dei ghiacci polari e linnalzamento
del li vello dei mari. E perci alla morte di molte specie animali e vegetali.

Il buco nellozono
Nellatmosfera terrestre c uno strato di ozono che protegge la terra e gli esseri
viventi dai pericolosi raggi ultravioletti del sole. Quando, per, nellatmosfera
vengono liberati dei gas artificiali (chiamati CFC = clorofluorocarburi) contenuti
nei frigoriferi, nei condizionatori, nelle bombole spray, avendo la capacit di
distruggere lo strato di ozono creano un vero e proprio buco. In tal modo i raggi
UV riescono a raggiungere la Terra senza essere filtrati, causando gravi danni alla
pelle delluomo, al suo sistema immunitario e genetico e portando tumori.
Tomorrows weather
In the future, the world will become very warm.
The change in climate will bring new problems. Warm countries will become very, very
hot in the summer. Parts of Italy that are warm today will become a desert in the future.
There wont be enough water. Many plants and animals will die.
The hot weather will be very bad for our health because there will be more disease.
The snow and ice in the Arctic will melt and many parts of the world will flood.
There will also be more storms and hurricans. These hurricanes and storms will cause a
lot of damage.

Per una coscienza ecologica
Forse questi scenari appena elencati sono apocalittici, ma possono servire a far prendere coscienza della
gravit della situazione.
Oggi come oggi, la Terra si trova in una grave situazione ecologica e i paesi pi ricchi ed industrializzati
delloccidente devono comprendere che la folle corsa alla tecnologia, al profitto capitalistico, al consumo
di beni di non primaria necessit, non pu alterare i fondamentali equilibri della natura. Se non si attua
un intelligente ecologia, avremo presto il deserto dappertutto, da una parte; mentre dallaltra il cumulo
di rifiuti, che inquinano la falde freatiche e incoraggiano i topi e i parassiti, che finiranno con
lintossicare il mondo intero, n c pi posto per le discariche, a parte i terribili veleni che vengono dalle
industrie chimiche, a parte le radiazioni. Non esistono pi gli animali, cari alleati del contadino antico,
mentre le macchine, che li hanno sostituiti, avvelenano latmosfera, i rifiuti si moltiplicheranno a
dismisura. Basterebbe ridurre la spazzature, o meglio, trasformarla in energia; si dovrebbe attuare la
raccolta differenziata, in modo che il vetro possa essere riutilizzato per nuovo vetro, il metallo in genere
possa essere recuperato e riutilizzato, la carta stessa pu essere preziosa perch si pu evitare di
sterminare boschi interi alla ricerca di altra cellulosa. Bisogna pertanto porre un freno allimmissione di
gas-serra nellatmosfera, allabusivismo edilizio, al dissesto idrogeologico. I quali, in futuro porteranno
notevoli problemi, ma qualcosa si inizia a muovere, grazie ai congressi tra i capi di stato di tutto il
mondo e alle associazioni ambientaliste. Occorre, per, anche diffondere tra i cittadini unautentica
coscienza ecologica: a cominciare dai bambini, gli adulti di domani, ai quali la famiglia e la scuola
devono trasmettere il rispetto per lambiente. Questultimo lhabitat in cui ognuno di noi vive e quindi
costituisce un prezioso patrimonio comune che non va assolutamente dilapidato con comportamenti
irresponsabili.
Associazioni ambientaliste
Legambiente
Greenpeace
FAI (Fondo per lAmbiente Italiano)
Marevivo
WWF Italia
Le associazioni ambientaliste
Le associazioni ambientaliste si occupano, ognuna con una propria
specificit, della salvaguardia dellambiente e della sensibilizzazione ai
problemi legati allinquinamento, alla gestione delle risorse ambientali,
alla tutela della fauna e della flora sui vari territori, alla conservazione dei
patrimoni artistici e culturali
Esistono molte associazioni ambientaliste ma le pi importanti sono:

Legambiente
WWF Italia
Marevivo
FAI
Greenpeace

Imbarcazioni delle associazioni ambientaliste che tentano di fermare navi che catturano balene
Legambiente
Legambiente si occupa soprattutto della tutela dellambiente, della difesa della
salute dei cittadini e della salvaguardia del patrimoni artistico italiano. Questi
hanno numerose campagne e hanno vinto numerose battaglie per proteggere
lambiente
Volontari che ripuliscono un bosco sai rifiuti inorganici
WWF Italia
WWF Italia la sezione del World Wilde Found, una delle pi importanti associazioni
ambientaliste del mondo, dislocata in ogni continente.
Il WWF Italia stato protagonista di numerose campagne di salvaguardia dellambiente; per
esempio riuscita ad ottenere o a comprare numerose aree boschive a rischio e che ora sono
diventate Oasi del WWF. Ma non solo, ha identificato numerosi siti nel Mar Mediterraneo da
proteggere, e ora cerca, con il governo, di fermare una volta per tutte lesportazione di specie
animali e vegetali in via di estinzione

Marevivo
Fondato nel 1985, Marevivo promuove e realizza interventi in difesa del mare,
contro linquinamento, i metodi di pesca illegali labbandono in mare di sostanze
tossiche e chimiche.
Per loro il mare qualcosa di immenso che fornisce cibo, ossigeno e storie.
unassociazione di volontariato, cio che non lavora dietro pagamento; essa
impegnata anche allestero. Il suo scopo quello di far capire limportanza del
mare e di tutto il territorio a cittadini e non solo. E promuove campagne per la
salvaguardia dei nostri mari.
Squalo intrappolato in una rete da pesca
FAI (Fondo per lAmbiente Italiano)
La FAI svolge il suo operato verso la salvaguardi del patrimonio artistico,
culturale, e ambientale dellItalia. Perch lItalia una meta, adorata da
tutti, per il suo ricco patrimonio. La FAI nasce nel 1975 per la protezioni
di alcune testimonianze storico-culturale. Questa vuole che tutto il mondo
possa godere delle ricchezze italiane, aprendo siti e restaurando beni
culturali, naturali e artistici. Questa associazione vuole far acquisire al
pubblico limportanza dellambiente tramite listruzione e leducazione.
Greenpeace
Greenpeace nata trentuno anni fa. Oggi il suo quartiere generale si trova ad Amsterdam, e dislocata
in varie parti del mondo addirittura anche in Antartide.
Le iniziative di maggior rilievo degli ultimi anni sono state:
ha combattuto contro lesportazione di rifiuti tossici verso i Paesi in via di
sviluppo, contro lo sfruttamento minerario dellAntartide e sullo scarico in mare di scorie
radioattive provenienti dalle centrali nucleari.
La creazione di un riparo per le balene nellOceano Indiano
Lintervento in favore della fine della pesca a strascico.
la propaganda ad un uso maggiore dalle risorse rinnovabili, per produrre energia
Questi hanno affrontato le flotte baleniere nelloceano, hanno documentato lo scarico di rifiuti
radioattivi da parte dei russi.
Negli ultimi anni, Greenpeace ha identificato quattro campagne su cui lavorare: la minaccia nucleare,
la biodiversit minacciata, le minacce atmosferiche e la minaccia delle sostanze tossiche; elogiando e
promulgando le risorse rinnovabili non inquinanti e infinite
Risorse rinnovabili
Luomo per produrre energia, fin da sempre ha utilizzato: il carbone, il petrolio, ecc. cio le risorse
esauribili. Ma orma queste stanno per esaurirsi e bisogna pensare ad un altro modo per produrre energia.
Trasformando in energia ci che la natura ci regala: il sole, lacqua, il vento, il materiale organico. Queste
sono le risorse rinnovabile che non si esauriranno mai.
Attualmente le centrali pi diffuse che trasformano in energia le risorse rinnovabili sono:
Le centrali geotermiche
Le centrali idroelettriche
Le centrali eoliche
Le centrali solari
Le centrali geotermiche
Le centrali geotermiche nascono, dove
dalla crosta terrestre, esce acqua
riscaldata dal magma.
In queste centrali viene estratto il vapore
che fa muovere una turbina, la quale
collegata ad un alternatore. Il vapore che
ormai non serve pi, una volta
condensato viene iniettato nuovamente
nel terreno. I vantaggi dellenergia
geotermica sono molto evidenti:
praticamente inesauribile, purch
piova,
Non inquina
Sono auto sufficienti perch riutilizzano
i fluidi di scarto.
Oltre a produrre energia pu produrre
calore
Le centrali geotermiche sono una
salvezza per i paesi come lItalia dove,
nel sottosuolo non sono presenti
combustibili fossili.
Le centrali idroelettriche
Nel caso delle centrali idroelettriche, per produrre energia viene sfruttata la potenza di una massa
dacqua che cade da un bacino a monte.
Questa centrale funziona cos:
lacqua raccolta nella diga viene convogliata in un canale deviatore fino alle condotte
lacqua che esce dalla condotta colpisce violentemente una turbina collegata ad un alternatore
il trasformatore aumenta il voltaggio
Lenergia idroelettrica rinnovabile e le centrali sono importanti nei paesi con molti fiumi e con pochi
combustibili fossili, come in Italia
Le centrali eoliche
Queste centrali, invece, per produrre elettricit usano la
forza del vento.
Queste funzionano cos:
Il vento muovendo il rotore mette in funzione il
generatore che produce elettricit
Ma quando il vento troppo forte entra in azione il
sistema frenante che blocca o rallenta le pale in modo che
non ci sia un sovraccarico. Invece quando il rotore gira
piano c un moltiplicatore di giri in modo che produca
pi elettricit. Le centrali eoliche sono presenti nelle zone
dove c molto vento come in Danimarca.
Energia Nucleare
La Fusione Nucleare
La Fissione Nucleare
Hiroshima & Nagasaki
La centrale nucleare
Latomo
Chernobyl: lo scoppio
della centrale nucleare


Il cuore di un atomo formato
da un nucleo che molto
piccolo rispetto all'atomo, ma ne
contiene quasi tutta la massa. Le
particelle che lo compongono
sono i protoni e i neutroni.
Il numero dei protoni del nucleo
il numero atomico di un
elemento; quello di protoni e dei
neutroni insieme indica, invece,
il numero di massa.
Gli elettroni, che sono esterni al
nucleo, sono numericamente
uguali ai protoni, ma hanno una
massa molto piccola
LATOMO
La fissione nucleare, oggi, lunico sistema per
produrre energia nelle centrali nucleari. Nella
fissione nucleare, un atomo di Uranio-235 viene
bombardato da un neutrone, che divide l atomo in
due parti. Da questa scissione si sprigiona un enorme
quantit di calore e due o tre neutroni che vanno a a
bombardare altri atomi di uranio, creando cos una
reazione a catena.
La fissione nucleare
Atomo di uranio
LENERGIA NUCLEARE
La parte pi importante di una centrale nucleare il reattore nucleare dove presente il nocciolo. In
esso e sistemato a forma di barre luranio dove si svolge la fissione nucleare.
Il controllo della reazione a catena ottenuto in due modi
inserendo tra il combustibile le barre di controllo (per esempio il cadmio) che rallentano o bloccano i
neutroni
usando il materiali moderatori (per esempio la grafite o lacqua pesante) che rallentano i neutroni.
Il controllo della razione serve per evitare che la centrale si trasformi in una bomba.
Voglio ricordare anche che 1Kg di uranio-235 libera 20 miliardi di chilocalorie
Purtroppo pero dopo la fissione si ottengono oltre allenergia a che molte scorie nucleari radioattive

Le radiazioni
Radiazione Processo di trasmissione di onde o particelle attraverso lo spazio o in un mezzo. Queste
possono attraversa vari materiali anche i tessuti viventi, provocando danni irreparabili alle cellule o
trasformandole in cellule tumorali. Per le radiazioni sono pericolose se il corpo viene attraversato
da molte particelle o onde radioattive. Un caratteristica molto preoccupante delle radiazioni che la
natura per smaltirle impiega un eternit. Un altro effetto catastrofico, che da una persona colpita da
radiazioni pu nascere un figlio malformato che a sua volta far nascere individui mal formati.
Le pi importanti catastrofi causate dalle radiazioni sono:
Lincidente avvenuto alla centrale di Chernobyl dove la centrale si trasform in una vera e propria
bomba contaminando lEuropa
Le bombe nucleari sganciate a Hiroshima e Nagasaki durante la seconda guerra mondiale che
causarono molti morti



(a sinistra)un topo normale;(a destra) un topo soggetto a radiazioni
Era il 26 aprile del 1986 quando il quarto blocco della centrale nucleare di Chernobyl esplose. Il
fall-out radioattivo interess oltre 150.000 chilometri quadrati di territorio e port tantissimi morti
a causa delle radiazioni, ma ancora oggi, i terreni contaminati sono un pericolo. Negli ultimi 20 anni
il nucleare ha registrato un rallentamento nella diffusione come conseguenza dell'incidente di
Chernobyl e dei costi economici elevati d'investimento. La produzione di energia nucleare
sostanzialmente ferma a valori costanti dagli inizi degli anni '90. Attualmente le principali fonti
energetiche restano ancora basate su petrolio, carbone e gas. Entro il 2025 si prevede lincremento
dell'uso di gas e risorse rinnovabili per produrre energia, le quali rispetterebbero un po di pi
lambiente. Il mutato contesto economico nei paesi emergenti asiatici e il brusco rialzo del prezzo del
petrolio potrebbe rimettere tutto in gioco. Sono stati portati avanti da Europa, Cina, USA, Canada i
piani di ricerca sulla fusione nucleare. E' stata presa soltanto di recente la decisione di collocare la
prima centrale a fusione nucleare della storia in Francia
CHERNOBYL
indietro
Il 6 agosto 1945 dopo la mancata resa alla sconfitta della
seconda guerra mondiale da parte del Giappone , gli Stati
Uniti minacciarono questultimo avvisandolo dellimminente
percolo.
Il Giappone non accetto la resa e alle 11.02 la bomba nucleare
colpi Hiroshima causando dalle 100.000 alle 200.000 vittime.
Nei mesi seguenti tutti i sopravissuti allesplosione vennero
contaminati dalle radiazioni dellordigno e vennero chiamati
hibakusha. Nel 2009 si stima che siano ancora 255.000 gli
hibakusha ancora in vita in Giappone.
Il mattino del 9 agosto 1945, l'Aeronautica militare statunitense
lanci la bomba atomica sulla citt giapponese di Nagasaki, tre
giorni dopo dal lancio dell'ordigno su Hiroshima. Il numero di
vittime fu di circa 80.000, la maggior parte delle quali civili.
Hiroshima & Nagasaki
Seconda Guerra Mondiale
Quale fu il pretesto della
seconda guerra mondiale
Quali furono le cause
reali della guerra
Fasi della guerra: 1939-1945
La barbarie possibile
Il pretesto della seconda guerra mondiale
La seconda guerra mondiale fu una guerra totale.
Per la prima volta le vittime principale non furono
i soldati ma i civili.
Il 1 settembre 1939 lesercito tedesco invase la
Polonia. LInghilterra dichiar guerra alla
Germania, seguita dalla Francia. Fu subito chiaro
che il conflitto avrebbe interessato nuovamente
tutto il mondo per effetto dei vitali interessi
economici e politici in giovo e delle alleanze
stipulate
Invasione tedesca della Polonia
Cause reali della guerra
Le pesantissime condizioni imposte alla Germania nel trattato di Versailles, avevano fatto
nascere in Germania un fortissimo desiderio di rivalsa contro Francia e Inghilterra; su questo
desiderio fece leva Adolf Hitler che conquisto il potere.
Adolf Hitler, capo della Germania credeva che al suo popolo spettava di diritto una posizione di
supremazia nel mondo; e per questo fece avviare il riarmo della nazione
LInghilterra e la Francia non credevano nella pericolosit della Germania, e addirittura, la
consideravano un protezione contro il pericolo costituito, a loro giudizio, dalla Russia che ormai
era diventata URSS.
In Giappone e in Italia erano sorti regimi totalitari, aggressivi verso lestero, simili a quello
tedesco, con cui firmarono unalleanza ,a cui poi si un la Spagna dove si era affermato un regime
dittatoriale.
Asse
alleati
neutri
Le fasi della guerra:1939-1945
La prima fase della guerra:1939-1940
La seconda fase della guerra:1941-1942
Lultima fase della guerra:1943-1945
La prima fase della guerra: 1939-1940
In questa fase, la guerra, vide il predominio dellAsse. Le vittorie pi importanti furono tedesche, che
in meno di un anno conquistarono: la Polonia, la Danimarca, la Norvegia, lOlanda e il Belgio.
Nellestate del 1940 conquistarono anche la Francia, e sembrava che il progetto di guerra lampo
formulato da Hitler era corretto. Ma nellautunno del 1940 la Germania bombardando,senza alcun
risultato, lInghilterra, fu costretta allabbandono della battaglia dInghilterra; questo avvenimento
era la prova che bisognava aspettarsi una guerra lunga e faticosa a differenza di quello che diceva
Hitler.
LItalia entr in guerra nel giugno del 1940, ma le prime operazioni militari furono fallimentari:
lesercito italiano si diresse contro la Grecia, da cui fu ricacciato; solo grazie allintervento dei tedeschi
fu possibile conquistare i Balcani. Nel 1941 furono mandati in africa, e anche l furono sconfitti. A quel
punto fu chiaro che i successi italiani dipendevano dai tedeschi
Bombardiere tedesco che invade lInghilterra
La seconda fase della guerra: 1941-1942
Questa fase fu segnata da due fatti importanti:
Nel giugno del 1941: i tedeschi insieme agli italiani invadono la Russia convinti di conquistarla entro
linverno. Ma trovando un estenuate resistenza, sono colti di sorpresa dal freddo, e costretti alla fuga, i
due eserciti persero numerosi uomini
Nel dicembre del 1941: gli Stati Uniti dAmerica, in seguito allattacco subito a Pearl Harbor, entrano in
guerra contro il Giappone, che era stato lartefice.
Dopo questi due avvenimenti le cose cambiarono per gli alleati.

Attacco a Pearl Harbor
La mattina del 7 dicembre 1941, circa 350 aerei giapponesi, decollati da 6 portaerei, attaccarono di sorpresa la flotta degli Stati Uniti
all'ancora a Pearl Harbor (Hawaii), con l'intento di distruggere il principale ostacolo al predominio del Giappone nel Pacifico. In breve
tempo i giapponesi affondarono o danneggiarono gravemente 18 navi statunitensi, con la perdita di soli 29 aerei e 5 sommergibili. Il
giorno successivo, fu dichiarata guerra al Giappone.

Lultima fase: 1943-1945
Nel 1943 ci fu la riscossa degli alleati, ovvero Inghilterra, lURSS e gli USA. Gli americani sbarcarono in Sicilia risalendo
lItalia mentre i russi scacciavano i tedeschi dal loro territorio.
Nello stesso anno cade il regime fascista in Italia e firma larmistizio. Dopo questo avvenimento lItalia cadde in un brutto
periodo: non vi era pi un governo riconosciuto da tutti, lesercito era allo sbando e lItalia era divisa in due; al nord cerano i
tedeschi che si scaraventavano contro i civili italiani, al sud gli alleati che armavano bande di partigiani che volevano liberare
il nord Italia.
Ormai la guerra stava per avere un fine. Gli americani avevano il dominio dellOceano Pacifico, e sbarcarono in Normandia
con molti soldati. Da Oriente i russi iniziavano ad avanzare.
Il 25 Aprile 1945 gli americani arrivarono anche nel nord Italia. Ma questa data importante perch gli alleati riuscirono ad
occupare militarmente Berlino. Poco dopo il suicidio di Htler la Germania si arrese.
Per il Giappone era ancora in guerra, ma bastarono due bombe atomiche sganciate dagli americani, su Hiroshima e
Nagasaki a farli arrendere
Il 2 settembre 1945 la guerra era finita
Hiroschima
Resa de Giappone
Le barbarie della seconda guerra mondiale
Questa guerra fu molto atroce, tanto che, le vittime
furono cinquanta milioni. Morirono nei lager, sotto
i bombardamenti, sotto tortura, intrappolati nei
mazzi bellici (sommergibili, carri armati, aerei).
Ma i simboli di questa guerra sono due:
1. Lolocausto dove furono uccisi nei lager
numerosi Ebrei, Socialisti, zingari e portatori di
handicap o perch cremati o perch intossicati da
gas velenosi.
2. Hiroshima e Nagasaki che furono rase a suolo
dalla bomba atomica che fece morire numerose
persone a causa delle radiazioni emanate.
Fungo dovuto allesplosione della bomba atomica