Sei sulla pagina 1di 2

Ausili per studiare il tedesco

Dizionari-Wörterbücher (tutti consultabili presso la Saletta Consultazione del Dipartimento di


Lingue e letterature anglo-germaniche, via Beato Pellegrino 26):

1. Dizionari bilingui/ zweisprachige Wörterbücher: DIT Paravia; Sansoni.


2. Dizionari monolingui/ einsprachige Wörterbücher: Duden; Wahrig.
3. Collana della Duden in 12 voll./ die Duden-Reihe in 12 Bänden: molto utili sono il Band 2
(das Stilwörterbuch), il Band 9 (Richtiges und gutes Deutsch), il Band 1 (die Deutsche
Rechtschreibung), il Band 3 (das Bildwörterbuch).

Dizionari on-line:

1. http://www.pons.de dizionario bilingue


2. http://www.leo.org contiene dizionari bilingui tedesco-inglese, tedesco-francese,
tedesco-spagnolo, tedesco-italiano, tedesco-russo, tedesco-cinese. La sezione più ricca è
quella tedesco-inglese. Quella tedesco-italiano non è molto ricca. Interessanti e utili sono
anche i forum, nei quali gli utenti si scambiano domande e risposte sulla traduzione di un
dato termine o di una data espressione.
3. http://www.duden.de  dizionario monolingue con utili link sulla grammatica e la
Rechtschreibung di ogni singola parola.
4. http://de.thefreedictionary.com  dizionario monolingue, ricco di esempi.
5. Das Deutsche Wörterbuch von Jacob und Wilhelm Grimm:
http://www.dwb.uni-trier.de
Cliccare su: Online-Wörterbuch aufschlagen.
È un dizionario monolingue. Fu iniziato nel 1838 dai fratelli Grimm (quelli delle fiabe) e
terminato nel 1961. Consta di ben 33 volumi. Per ogni voce vengono forniti etimologia,
significato e moltissimi esempi tratti dalla letteratura tedesca di ogni secolo. È uno
strumento preziosissimo, che però presuppone, da parte di chi lo usa, una buona conoscenza
della lingua tedesca.1

Grammatiche (consultabili presso la Biblioteca del Dipartimento di Lingue e letterature anglo-


germaniche, via Beato Pellegrino 26):

1. Dreyer, Hilke; Schmitt, Richard, Lehr-und Übungsbuch der deutschen Grammatik,


Ismaning, Hueber.
Collocazione: TC. III. C. 7
L’edizione italiana ha come titolo: Grammatica tedesca con esercizi.
2. Weerning, Marion; Mondello, Mariano, Dies und Das: Grammatica di Tedesco con esercizi,
Genova, CIDEB.
Collocazione: TC. III. C. 55/56/57

1
Chi avesse la curiosità di sfogliare questo dizionario, può trovare tutti i volumi presso la Saletta Consultazione del
Dipartimento di Lingue e letterature anglo-germaniche, via Beato Pellegrino 26.
1
Come scrivere al computer le vocali con Umlaut e ß:

a. attivare il tasto Bloc-Num (o Num-Lock);


b. tenere premuto il tasto Alt e contemporaneamente digitare le seguenti combinazioni
numeriche:
132 per ottenere ä
148 per ottenere ö
129 per ottenere ü
142 per ottenere Ä
153 per ottenere Ö
154 per ottenere Ü
225 per ottenere ß

N.B.: Le vocali con Umlaut si possono sciogliere in un dittongo. Se si cerca in Internet una parola
contenente Umlaut e per qualche motivo non si può digitare la vocale con Umlaut con la tastiera, è
possibile scrivere la parola usando i dittonghi:

ä = ae
ö = oe
ü = ue
Ä = Ae
Ö = Oe
Ü = Ue

La ß può essere invece sciolta in ss.

der Umlaut = la metafonia = modificazione del suono della vocale tematica a causa dell’influsso di
un’altra vocale. Per esempio:
Buch (= libro)
il plurale è Bücher (= libri)
la vocale “e” della desinenza del plurale ha causato un mutamento nella vocale tematica “u”, la
quale è diventata “ü”.
Il fenomeno dell’Umlaut viene indicato graficamente con il segno diacritico della dieresi, cioè i due
puntini posti sopra la vocale. In tedesco la dieresi si chiama: das Trema.