Sei sulla pagina 1di 16

RILEVATORI DI DIFETTI AD ULTRASUONI

Serie EPOCH 1000
EPOCH 1000, EPOCH 1000iR, EPOCH 1000i

UT CONVENZIONALI UT CONVENZIONALI CON PA

Avanzati rilevatori di difetti ad ultrasuoni


con immagini phased array

920-163E-IT
La Serie EPOCH 1000 -
Avanzati rilevatori di difetti ad ultrasuoni con immagini phased array

I rilevatori di difetti della serie digitale ad ultrasuoni PRESTAZIONI CHIAVE


EPOCH 1000 combinano il più alto livello di performance degli
strumenti portatili ad ultrasuoni convenzionali con l’efficacia ■■ Disponibile con pacchetto software di immagini phased array
delle rappresentazioni phased array. L’EPOCH 1000, 1000iR e
1000i presentano un nuovo disegno sviluppato all’orizzonta‑ ■■ Conforme alla normativa EN12668-1
le con schermo full VGA, manopola e tasti di direzione per la
navigazione e l’aggiustamento dei parametri, ed inoltre la piena ■■ Selezione di oltre 37 filtri digitali per il ricevitore
conformità alla normativa EN12668‑1. Nella serie EPOCH 1000i,
■■ Frequenza di ripetizione di impulsi di 6 kHz per scansioni ad alta
le funzioni di ultrasuoni convenzionali d’avanguardia della serie
velocità
EPOCH 1000 sono ampliate con le capacità di rappresentazione
phased array. ■■ Opzione di C-scan codificati o basati sul tempo

■■ Riconoscimento automatico sonda phased array

■■ Calibratura intuitiva del ritardo dello zoccolo e della sensibilità


per tutte le leggi focali

■■ Uscite analogiche e di allarme programmabili

■■ Grado di protezione IP66 per ambienti difficili

■■ Design orizzontale con pannello di navigazione e manopola per


l’aggiustamento dei parametri

■■ Ricevitore digitale ad ampio campo dinamico

■■ Display full VGA leggibile in pieno sole

■■ Pacchetto software ClearWave per visualizzazione e interpretazio-


ne di A-scan convenzionali

■■ Funzione di visualizzazione SureView

■■ Cursori di riferimento e di misura

■■ Curve dinamiche DAC/TVG standard

■■ Diagrammi DGS/AVG integrati

2 www.olympus-ims.com
Strumenti a tre tipi di configurazione per differenti esigenze d’ispezione

EPOCH 1000 EPOCH 1000iR EPOCH 1000i


UT AVANZATI UT AVANZATI + PREDISPOSIZIO- UT AVANZATI + PHASED ARRAY
L’EPOCH 1000 è un rilevatore di difetti NE PHASED ARRAY INTEGRATO
ad ultrasuoni avanzati che che consen‑ L’EPOCH 1000iR è provvisto dello L’EPOCH 1000i è dotato nella versione
te l’upgrade del sistema di rappresen‑ stesso sistema di rilevazione di difetti standard delle stesse funzioni di rilievo
tazione phased array in un autorizzato dell’EPOCH 1000 con il vantaggio di di difetti ad ultrasuoni dell’EPOCH 1000
centro assistenza Olympus. potere attivare facilmente l’upgrade alle quali si aggiungono le funzioni
delle funzioni phased array a distanza. software di rappresentazione phased
array.

Upgrade possibile a distanza,


Software

Upgrade possibile in centro tecnico,


Software e Hardware

INDUSTRIE CHIAVE E APPLICAZIONI

■■ Ispezioni generali di saldatura

■■ Rilevamento e misura di cricche

■■ Ispezioni nel settore energetico

■■ Ispezioni di saldature secondo norme AWS D1.1/D1.5

■■ Rilevamento di difetti in pezzi fucinati e forgiati

■■ Valutazione di difetti DGS/AVG

■■ Ispezioni in linea di produzione

■■ Ispezione di difetti e delaminazione in compositi

■■ Industria e manutenzione aerospaziale

■■ Industria automobilistica e di trasporto

3
Ultrasuoni convenzionali avanzati
Possibilità di upgrade al phased array
L’EPOCH 1000, L’EPOCH 1000iR e l’EPOCH 1000i
offrono avanzate funzioni di ultrasuoni convenzionali
sia all’operatore novizio, sia a quello sperimentato.
Portatili, questi strumenti si possono integrare in pic‑
coli sistemi per scansioni ad alta velocità e rappre‑
sentazioni grafiche su canale singolo. Nella versione
standard sono dotati di caratteristiche di elevata
performance che includono la frequenza massima di
ripetizione di impulsi di 6 kHz (Pulse Rate Frequency,
PRF) con misure a impulso singolo per applicazioni
ad alta velocità e grande precisione, l’impulsatore ad
onda quadra regolabile con tecnologia PerfectSquare
e una serie di filtri digitali per un segnale eccezional‑
mente nitido.

FUNZIONI PULSATORE/RICEVITORE
• Frequenza di ripetizione degli impulsi (PRF):
da 5 Hz a 6 kHz.
• Misure a impulso singolo in tutte le modalità
standard.
• Pulsatore ad onda quadra regolabile con
tecnologia PerfectSquare.
• Uscite analogiche e di allarme programmabili.
• Oltre 30 serie di filtri digitali.
• Ricevitore digitale ad elevato campo dinamico.

FUNZIONI SOFTWARE STANDARD

Modalità curve DAC/TVG dinamiche Interfaccia porta con Inseguimento della porta1 e porta2

• Curve DAC/TVG dinamiche - Questa funzione standard • Porta d’interfaccia - Questa terza porta di misura è opzionale
consente la creazione rapida e dinamica di curve DAC e permette di seguire in tempo reale gli echi delle interfacce
mediante riflettori di riferimento. Premendo un pulsante è variabili per stabilizzare le misure digitali.
possibile passare dalla modalità DAC a quella TVG. Questa • Classificazione di saldatura AWS - Questo calcolatore di
funzione include le curve DAC di tipo ASME, ASME-III, JIS, classificazione di saldatura fornisce un valore «D» conforme
20% a 80%, curve personalizzate e la tabella TVG. alla norma AWS D1.1/D1.5 per valutare le indicazioni di
• Diagrammi DGS/AVG integrati - Attraverso la tecnica DGS/ difetti nella porta.
AVG di definizione delle dimensioni di difetti vengono • Porta galleggiante - Questa funzione permette di fare
calcolate le curve di attenuazione per valutare i difetti «galleggiare» la porta 1 e/o porta 2 ad un’altezza selezionata
potenziali. L’ampia biblioteca di sonde caratterizzate dall’eco di una porta (da -1 dB a -14 dB). Questa funzione
permette di configurare facilmente e rapidamente la curva fornisce letture affidabili e precise specialmente in modalità
DGS/AVG e di misurare in maniera precisa i difetti. di rilevamento del fronte.

4 www.olympus-ims.com
ClearWave, migliore visualizzazione con ultrasuoni convenzionali

Schermata SureView Modalità di persistenza

L’EPOCH 1000 è dotato di una nuova ed entusiasmante serie di • Modalità di persistenza – Questa funzione consente
funzioni avanzate che migliorano la qualità e facilitano il rileva‑ di mantenere sullo schermo per un periodo di tempo
mento in applicazioni avanzate. prestabilito la visualizzazione di A-scan acquisiti in
precedenza. Essa fornisce una «memoria» di visualizzazione
• SureView – Funzione basata sull’operatività degli schermi di un’ispezione per un migliore rilevamento nell’arco di un
analogici CRT che permette di vedere le indicazioni dei breve lasso di tempo.
picchi dei riflettori anche quando questi sono stati compressi
• Passaggio a zero – Visualizza gli «zero-cross», cioè i punti
perché al di là della scala visibile dello strumento.
di incrocio, rappresentati come linee che connettono i lobi
• A-scan composto – La funzione visualizza tutti gli A-scan singoli degli A-scan con la linea di base in modalità onda-
acquisiti tra le frequenze di aggiornamento (A-scan multipli intera rettificata.
quando PRF > 60 Hz) costituendo un A-scan composto
• Spessore minimo – Questa funzione visualizza solo gli
basato sull’involucro massimo di tutti gli A-scan acquisiti.
A-scan che rappresentano la lettura degli spessori minimi tra
Questa funzione aumenta l’affidabilità del rilevamento visivo
due aggiornamenti dello schermo.
in caso di scansione rapida.
• Media A-scan – Questa funzione consente di vedere la media
• Ampiezza massima – Questa funzione visualizza solamente
degli A-scan acquisiti. La media è applicata sulla base dei
l’A-scan nella porta che ha la lettura di maggiore ampiezza
fattori 2x, 4x, 8x, 16x, 32x e 64x.
definita tra due aggiornamenti dello schermo.

5
Pacchetto software per immagini phased array con sistema
avanzato ad ultrasuoni convenzionali
L’EPOCH 1000i combina i potenti ultrasuoni
convenzionali con la tecnica phased array di
rilevamento di difetti, il tutto in uno strumento
portatile e robusto. Una singola configura‑
zione di visualizzazione di A-scan ad angoli
multipli (leggi focali) aumenta la probabilità
di rilevamento del difetto, migliora la visualiz‑
zazione delle aree di interesse e incrementa
l’efficacia. Questo elimina la necessità di
molteplici sonde e zoccoli. Si può ancora
contare sulle eccezionali performance degli
ultrasuoni convenzionali dell’EPOCH 1000
e nello stesso tempo trarre tutti i benefici
delle funzioni phased array. L’EPOCH 1000i
permette di effettuare ispezioni conformi alle
norme, secondo criteri standard aggiungendo
i vantaggi del phased array per aumentarne la
precisione e l’efficienza.
Disponibile nella configurazione standard
16:16, l’EPOCH 1000i possiede anche molte
funzioni di misura per agevolare la ricerca
di difetti. Lo strumento viene standard con i
cursori di riferimento e di misura di A-scan e
S-scan per la valutazione delle dimensioni dei
difetti.

SPECIFICHE TECNICHE PHASED ARRAY DELL’ EPOCH 1000i


Leggi focali 61
Massimo di elementi 64 elementi
Apertura attiva massima 16 elementi
Filtro video Disattivato, basso o alto
Modalità  di visualizzazione A-scan, S-scan, Scan lineare, C-scan, A-scan più immagine
Frequenza di aggiornamento 60 Hz per tutti gli A-scan; 20 Hz per tutte le immagini
dell’immagine

VISTE A-SCAN E S-SCAN COMBINATE


L’EPOCH 1000i possiede una vista standard con A-scan e S-scan
combinati che consente la visualizzazione di dati A-scan da ogni
angolo definito dall’utente in base al valore d’inizio e fine. Ogni
singolo angolo, comunemente denominato legge focale, può
essere selezionato per visualizzare un A-scan in tempo reale.
In questo modo, grazie alla rappresentazione phased array, è
possibile rilevare e definire i difetti potenziali a diversi angoli
allo stesso tempo.

CALIBRATURA A TUTTE LE LEGGI FOCALI


Quando si effettua la calibratura per il guadagno e lo scarto zero
in modalità phased array, l’EPOCH 1000i utilizza procedure
in una fase unica per calibrare a tutte le leggi focali. Queste
procedure di calibratura automatizzate consentono di acquisire
l’ampiezza di picco o le misure TOF/distanza da un riflettore
singolo per tutti gli angoli (leggi focali). Lo strumento quindi
Curva di calibratura guadagno utilizza i dati dell’ampiezza acquisita per regolare il guadagno e
lo scarto zero per ogni legge focale, in modo da fornire le misure
calibrate per ogni A-scan.

6 www.olympus-ims.com
Funzioni phased array per ispezioni manuali con immagini

Modalità modifica DAC phased array Modalità DGS/AVG phased array

DAC/TVG STANDARD PER TUTTE LE LEGGI FOCALI DGS/AVG PHASED ARRAY STANDARD
L’EPOCH 1000i è distribuito nella versione standard con la DAC/ La tecnica di definizione dei difetti con DGS/AVG è inclu‑
TVG per tutte le leggi focali. Questo permette di acquisire una sa come opzione standard in modalità phased array. Questa
curva DAC o creare una configurazione TVG partendo dai riflet‑ funzione utilizza le informazioni dello zoccolo e della sonda ID
tori noti per l’insieme degli angoli/leggi focali definiti in una sola per stabilire le caratteristiche della curva DGS/AVG e applicare
operazione. Lo strumento consente quindi di modificare i singoli la curva alle leggi focali 0°, 45°, 60° e 70°. Il menu integrato
punti acquisiti durante la configurazione per rappresentazioni DGS/AVG standard dell’EPOCH e la funzione di calibratura
DAC o TVG precise. Dopo aver completato la configurazione, si del guadagno modificato consentono una rapida e semplice
può usare l’immagine S-scan per rilevare potenziali difetti a varie configurazione. L’opzione inoltre produce un’immagine TVG
leggi focali. interpolata per un facile rilevamento lungo un intervallo definito
del percorso ultrasonoro.

7
Soluzioni d’ispezione di saldature con phased array

S-scan phased array con Weld Overlay Modalità phased array multiangolo

WELD OVERLAY MULTI-ANGOLO DELL’EPOCH 1000I


Weld Overlay è presente nella versione standard dell’E‑ L’EPOCH 1000i in modalita phased array include una nuova
POCH 1000i, fornendo un riferimento grafico di un profilo di funzione denominata Multi-angolo. Questa funzione permette di
saldatura nella vista S-scan. Questo profilo consente di visua‑ definire qualsiasi trio di angoli, o leggi focali, disponibili in quel
lizzare la posizione relativa delle indicazioni in relazione alla settore dello scan, come legge «visibile». Gli A-scan per ciascu‑
geometria della saldatura. no dei tre angoli scelti sono quindi sovrapposti l’uno sull’altro
Un cursore centrale della saldatura permette un posizionamento nella finestra A-scan, per essere visibili tutti e tre allo stesso tem‑
manuale degli elementi grafici nell’S-scan. La funzione Weld po. Per una visione chiara, ciascun A-scan è rappresentato in un
overlay facilita il posizionamento, definizione e dimensionamen‑ colore particolare. La funzione è perfetta per colui che utilizza
to dei difetti nella componente sottoposta a ispezione e consente il metodo convenzionale di misura del difetto con valutazioni a
di produrre rapporti migliori. 45, 60 e 70 gradi.

Vista A-scan e S-scan con le porte a profondità reale Classificazione di saldatura secondo i criteri della AWS: Valore «D» per legge focale a 45 gradi

PORTE A PROFONDITÀ REALE CLASSIFICAZIONE DI SALDATURA AWS


Le porte di misura possono essere visualizzate in modalità L’EPOCH 1000i è munito di un calcolatore di classificazione di
profondità reale in scansione settoriale in modo da permettere saldatura, AWS D1.1/D1.5. Il calcolatore, quando è usato insie‑
di acquisire misure da un’area a profondità costante nel pezzo me con il trasduttore phased array di Olympus classificato AWS,
ispezionato indipendentemente dalla legge focale selezionata. permette di impiegare funzioni di rappresentazione grafica per
Questo è particolarmente utile quando si utilizza l’opzione di C- il rilevamento di difetti, mentre sta misurando difetti a 45°, 60°
scan codificato, poiché consente di raccogliere informazioni per e 70° con la tecnica convenzionale dell’A-scan. Si può anche
la totale distanza del salto con una sola porta. visualizzare sullo schermo il valore D di classificazione della
Le porte in modalità profondità reale sono visualizzate come saldatura per ogni A-scan selezionato (legge focale).
linee orizzontali solamente nell’S-scan, mentre l’A-scan rimane
in modalità percorso ultrasonoro.

8 www.olympus-ims.com
Scan lineari e C-scan codificati
Questa funzione software opzionale dell’EPOCH 1000i incre‑
menta la configurazione degli elementi a 16:64. Gli scan lineari
sono generati mediante una sonda fino a 64 elementi e un’aper‑
tura attiva massima di 16 elementi.
La rappresentazione C-scan è creata acquisendo immagini dallo
scan lineare programmato o dagli S-scan lungo un solo asse di
scansione. È richiesto un codificatore per rilevare la posizione
poiché la sonda viene spostata lungo l’asse di scansione. Questa
immagine C-scan codificata acquisisce dati del tempo di volo
(TOF) e dell’ampiezza attraverso due separate porte di misura.
L’A-scan in tempo reale è consultabile durante l’acquisizione del
C-scan. Immagini A-scan compresse possono essere registrate
per tutti i punti del C-scan e possono essere consultate insieme
all’S-scan o lo scan lineare da una particolare posizione del C-
scan per analisi visive di base. Il tipo e l’origine dei dati possono
essere regolati dinamicamente dopo che lo scan è acquisito ed i
cursori sono disponibili per un dimensionamento scan di base.
Gradazioni di colore aggiuntive sono disponibili per scan con
immagini phased array. Queste gradazioni di colore possiedono
diverse scale di colori per un uso con differenti applicazioni e C-scan a zero gradi
possono essere modificate per soddisfare specifiche esigenze.

CARATTERISTICHE
SPECIFICHE C-SCAN CODIFICATO
• C-scan codificato o basato sul tempo.
• Codifica uni o bidirezionale. Dimensione massima del file 70 Mb
• Supporto di sonde con fino a 64 elementi. Risoluzione di scansione minima 1 mm
• Risoluzione di scansione minima di 1 mm. Frequenza di acquisizione del C-scan 20 Hz
• Registrazione di A-scan compressi per tutti i punti C-scan.
Dimensione dell’A-scan salvato 500 punti
• Possibilità di creare i C-scan dall’S-scan o dallo scan lineare.
• Codifica fino a 3 m per scansione (61 leggi focali ad 1 mm di
risoluzione di scansione).
• Consultazione di immagini e A-scan per analisi visiva
mediante cursori.

9
Sonde phased array e accessori dell’EPOCH 1000i
L’EPOCH 1000i supporta una nuova serie di sonde phased array
in grado di soddisfare esigenze di ispezioni critiche. La serie in‑
clude delle sonde specializzate per uso in conformità a norme e
standard specifici, includendo sonde phased array con zoccolo
integrato o rimovibile. Sono supportate le più comuni sonde
phased array con fino a 64 elementi.

PASSAGGIO RAPIDO DA ULTRASUONI CONVENZIONA-


LI A PHASED ARRAY
L’EPOCH 1000i è compatibile con tutte le sonde ad elemento
singolo standard in modalità ultrasuoni convenzionali. Passare
dagli ultrasuoni convenzionali al phased array è così facile
come premere un tasto! L’EPOCH 1000i consente una transizio‑
ne ad alta velocità da UT a PA e viceversa, combinando facil‑
mente i vantaggi delle ispezioni convenzionali e phased array.

INFORMAZIONI PER ORDINI


Sistema numerico utilizzato per ordinare sonde phased array standard.

5L16-9.6x10-A10P-P-2.5-OM
Frequenza Tipo di connettore
Tipo di onda Lunghezza cavo
Numero di elementi Tipo cavo
Apertura attiva Tipo corpo
Elevazione Tipo sonda

FREQUENZA ELEVAZIONE TIPO CAVO


2,25 = 2,25 MHz Elevazione in mm P = Protezione in PVC
5 = 5,0 MHz Esempio 10 = 10,0 mm M = Protezione metallica
10 = 10,0 MHz TIPO SONDA LUNGHEZZA CAVO
TIPO DI ONDA A = Fascio angolare con zoccolo esterno Lunghezza cavo in m
L = Lineare DGS1 = Ipezione DGS/Atlas (sonda AVG) 2,5 = 2,5 m
NUMERO DI ELEMENTI AWS1 = Ispezioni AWS 5 = 5,0 m
TIPO CORPO 10 = 10,0 m
16 = 16 elementi
Tipo di corpo per un dato tipo di sonda TIPO DI CONNETTORE
APERTURA ATTIVA
OM = OmniScan connettore
Apertura attiva in mm

SONDE
Numero Apertura Dimensioni in mm
Descrizione Codice Frequenza Elevazione
Utilizzo/Norma di Pitch attiva Lungh. X Largh. X
sonde articolo (MHz) (mm)
elementi (mm) Altez.
2.25L8-A10P U8330663 2,25 8 1,2 9,6 x 10 10 22,5 15,6 20
5L16-A10P U8330661 Uso generale 5,0 16 0,6 9,6 x 10 10 22,5 15,6 20
10L16-A10P U8330662 10,0 16 0,6 9,6 x 10 10 22,5 15,6 20
Norme D1.1/D1.5
2.25L16-
U8330660 AWS (American 2,25 16 1,0 16 x 16 16 37,6 25,4 17,8
AWS1
Welding Society)
2L8-DGS1 U8330598 Zoccolo integrato/ 2,0 8 1,0 8x9 9 27,3 16,8 22,3
4L16-DGS1 U8330597 DGS/AVG 4,0 16 0,5 8x9 9 27,3 16,8 22,3
38,4 x
5L64-A12 U8330593 Uso generale 5,0 64 0,6 10 22,5 44,6 20
10**
*Tutti i trasduttori sono forniti di un cavo di 2,5 m ed un connettore di tipo OmniScan. Per altre opzioni contattare Olympus.
** Rappresenta tutti e 64 gli elementi. Solamente 16 o meno elementi possono essere attivi allo stesso tempo.

10 www.olympus-ims.com
CODIFICATORE MINI-WHEEL
Il codificatore Mini-Wheel può essere utilizzato con l’opzione
C-scan codificato per il posizionamento e il dimensionamento di
difetti sull’asse di scansione e può sincronizzare l’acquisizione
dei dati con il movimento della sonda.
Il codificatore Mini-Wheel è resistente all’acqua e può essere
montato sugli zoccoli Olympus PA mediante la serie di fissaggi
inclusi. Questo codificatore di ridotte dimensioni è fabbricato
in acciaio inossidabile e possiede i cuscinetti sigillati per una
migliore e duratura scorribilità della ruota. Il circuito elettronico
dedicato è stato concepito per una produzione contenuta di
rumore.

CARATTERISTICHE
• Resistente all’acqua (concepito per il grado di protezione
IP68).
• Dimensioni ridotte della traccia.
• Rivestimento ruota a doppia anella per una migliore
aderenza.
• Cuscinetti sigillati per una migliore e duratura scorribilità ARTICOLO STANDARD INCLUSI
della ruota. • 1 Codificatore con ruota standard
• Fascetta di protezione del cavo. • 1 Serie di fissaggi
• Due fori filettati M3 nella parte superiore del corpo per • 1 Brugola per fissaggi
fissaggio.
• 1 Valigia per trasporto

INFORMAZIONI PER ORDINI


Il codificatore Mini-Wheel è stato concepito specificamente per essere utilizzato con diversi strumenti. L’EPOCH 1000i necessita un
cavo adattatore per essere utilizzato in combinazione con questo codificatore.
Codice Cavo
Numero cavo Descrizione
articolo Lunghezza (m)

CABL-10016-0008 U8801209 Cavo adattatore per comunicazione EPOCH 1000i/Mini-Wheel 0,15

ENC1-2.5-DE U8780197 Codificatore Mini, 2,5 m di cavo, connettore DE15 per OmniScan MX 2,5

ENC1-2.5-DE U8780198 Codificatore Mini, 5,0 m di cavo, connettore DE15 per OmniScan MX 5,0

ZOCCOLI PER ISPEZIONE MANUALE


Angolo del fascio Dimensioni in mm
Numero Codice arti- Orientamento
Sonde corrispondenti rifratto nominale Sweep (°) Lungh. X Largh. X
zoccolo colo sonda
(nell’acciaio) Altez.
2.25L8-A10P, 5L16-A10P,
SA10P-0L U8720704 0° OL Da -30 a 30 Normale 25,4 23,1 20
10L16-A10P
2.25L8-A10P, 5L16-A10P,
SA10P-N55S U8720705 55° OT Da 30 a 70 Normale 23 23,2 14,2
10L16-A10P
SAWS1-0L U8700264 2.25L16-AWS1 0° OL Da -30 a 30 Normale 38 37,6 40
SAWS1-N60S U8720552 2.25L16-AWS1 55° OT Da 30 a 70 Normale 45,3 38 30,3

ZOCCOLI PER ISPEZIONI CODIFCATE


Gli zoccoli elencati di seguito hanno inserti filettati per la connessione a codificatori. Questi zoccoli devono essere utilizzati per
configurazioni d’ispezione codificate.
Angolo
Dimensioni in mm
Numero Codice del fascio Orientamento Anello IHC
Sonda corrispondente Sweep (°) Lungh. x Largh. x
zoccolo articolo rifratto sonda rimovibile
Altez.
nominale
2.25L8-A10P, 5L16-A10P,
SA10-0L U8720544 0° OL Da -30 a 30 Normale 25,4 23 20 SA10-IHC
10L16-A10P
2.25L8-A10P, 5L16-A10P,
SA10-N55S U8720545 55° OT Da 30 a 70 Normale 23 23 14,2 SA10-IHC
10L16-A10P
SA12-0L U8720549 5L64-A12 0° OL Da -30 a 30 Normale 61,8 23 53,4 SA12-IHC
SA12-N55S U8720550 5L64-A12 55° OT Da 30 a 70 Normale 58 23 23 SA12-IHC

11
Sistema integrato di registrazione dati e
creazione di rapporti
La serie EPOCH 1000 è dotata di funzioni integrate per il trasferi‑ CREAZIONE DI RAPPORTI
mento di file e database, catture dello schermo e creazione di
rapporti di base. Queste funzioni sono dotate di diverse funzioni L’evoluzione del sistema di creazione di rapporti della serie
per l’accesso alle immagini e ai dati registrati. EPOCH 1000 consente un’esportazione delle informazioni in
vari formati. I file di rapporti possono essere creati direttamente
Per esportare immagini e rapporti sono disponibili due tipi di sullo strumento e copiati su scheda Compact Flash o chiave USB
supporti di memoria rimovibili, la scheda di memoria Compact in formato HTML. Sono disponibili due opzioni di rapporto in
Flash e la chiave di memoria USB. Una scheda Compact Flash è base al tipo d’informazione richiesta per il rapporto. È possibile
inclusa con ogni strumento della serie EPOCH 1000. importare un logo personalizzato per sostiture il logo Olympus
DATALOGGER nell’intestazione del rapporto.

Il sofisticato datalogger è concepito per una facile registrazione SPECIFICHE


dei dati per la creazione di rapporti che contengono immagini e Formato HTML
informazioni relative a misure e calibrature. I file di calibratura
facilitano la consultazione delle configurazioni per effettuare Tipo Sommario (solamente dati di misura)
rapidamente le regolazioni. Allo stesso modo, i file d’ispezione Dati (integrale configurazione e forma
possono essere salvati con i dati completi o con catture d’imma‑ d’onda)
gini e misure di base per creare rapporti in pochi secondi. Sono Logo intestazione Personalizzabile (formati bmp, jpg, png)
disponibili inoltre tipi di file avanzati per diverse applicazioni
inerenti la corrosione.

TRASFERIMENTO DI FILE E DATABASE


È possibile effettuare un copia dell’intero database dello stru‑
mento su una chiave di memoria USB e caricato su qualunque
EPOCH 1000. Anche i singoli file possono essere copiati su una
chiave di memoria USB per il trasferimento tra strumenti.

CATTURE DELLE IMMAGINI


È possibile eseguire delle catture dello schermo della scherma‑
ta in tempo reale ed esportarle mediante una scheda Compact
Flash o una chiave di memoria USB. Specifici tipi di file possono
essere creati per permettere una facile esportazione di rapporti
dei file d’immagine salvati per la creazione di rapporti.

12 www.olympus-ims.com
Gestione dati PC e creazione di rapporti
Software GageView Pro
La serie EPOCH 1000 è pienamente compatibile con il program‑
ma standard d’interfaccia PC per portatili di Olympus, GageView
Pro. Il programma d’interfaccia GageView Pro può essere utiliz‑
zato per scaricare i dati salvati a fini di consultazione, esporta‑
zione e back up. Inoltre è in grado di generare rapporti conte‑
nenti parametri di configurazione, dati di misura e forme d’onda.
I file di database salvati possono essere consultati direttamente
in GageView Pro mediante una chiave di memoria USB senza la
necessità di connettere l’EPOCH 1000 al PC. Questo consente
il back up, la consultazione di dati e la creazione di rapporti a
partire dai file dello strumento senza spostare quest’ultimo dalla
sua posizione di lavoro. Altre opzioni, inclusa un’applicazione
per l’aggiornamento del firmware dello strumento, sono disponi‑
bili con questo software.

CARATTERISTICHE
• Scaricamento di file dati d’ispezione e configurazione salvati.
• Consultazione d’informazioni di configurazione e misure su
un PC.
• Esportazione di dati di calibratura e misura a comuni
programmi di foglio di calcolo.
• Backup dei dati d’ispezione e calibratura dello strumento.
• Aggiornamento del firmware dello strumento.
• Creazione di rapporti con parametri di configurazione,
misure e forme d’onda.
• Accesso ai file di database dello strumento scaricati.

Accessori
La serie EPOCH 1000 possiede un’ampia gamma di accessori
che permette la piena espressione delle sue varie funzioni.
EPXT-C-VGA-6 (U8779019): Cavo d’uscita VGA
EP4P/C-USB-6 (U8840084): Cavo client USB
EP1000-C-RS232-6 (U8779197): Cavo di comunicazione RS-
232
EP1000-C-26OUT-6 (U8779018):Cavo I/O hardware (innesco
uscite d’allarme)
EP1000-C-9OUT-6 (U8779017): Cavo I/O hardware (uscita Valigia di trasporto piccola (EP1000-TC-S)
analogica)
EP4/CH (U8140055): Cinghia pettorale
EPXT-EC-X: Caricatore di batteria esterno
EPXT-BAT-L (U8760021): Batteria esterna (ioni litio)
EP1000-TC-S (U8764078): Valigia di trasporto piccola
EP1000-TC-L (U864079): Valigia di trasporto grande

Valigia di trasporto grande (EP1000-TC-L)

13
Resistente. Portatile. Soddisfa le esigenze d’ispezione negli
ambienti più proibitivi
La serie EPOCH 1000 è stata concepita per soddisfare il grado
di protezione IP66. Sottoposti a collaudo per shock, atmosfe‑
re esplosive e variazioni estreme di temperatura, gli strumenti
possono sopportare condizioni d’ispezione estreme. Alcuni degli
apparecchi della serie EPOCH 1000 includono altre caratteristi‑
che fisiche:
• Grande schermo, full VGA (con risoluzione di 640 x 480),
transflettivi a colori per una visione ottimale in presenza sia
di forte, sia di scarsa illuminazione.
• Impugnatura di gomma resistente per un trasporto agevole.
• Anelli a D durevoli per allacciare la cinghia pettorale.
• Supporti anteriori e posteriori per uso banco o posizione
inclinata.
• Porte USB client e host, per stampare direttamente,
comunicare con computer o altre periferiche.
• Uscita VGA, per proiezione dei dati in presentazioni,
formazioni o controllo remoto della strumentazione.
• Uscite analogiche programmabili, uscite di allarmi e
comunicazione RS-232.
• Batteria standard a ioni litio ricaricabile.

Specifiche tecniche generali


Dimensioni generali
252 mm x 177 mm x 107 mm
(Lungh. x Largh. x Altez.)
Peso 3,67 kg, compresa la batteria agli ioni litio
Tastiera Inglese, internazionale, giapponese e cinese
Lingue Inglese, italiano, spagnolo, francese, tedesco, giapponese, cinese, russo, polacco
Connettori dei trasduttori BNC o LEMO numero 1
10 000 identificativi con forme d’onda disponibili sull’apparecchio stesso, e 2 GB di memoria sulla
Stoccaggio dei dati
scheda CompactFlash (rimovibile)
Tipo di batteria Batteria standard a ioni litio, ricaricabile
Durata della batteria 8 ore (modalità  UT convenzionali); 7 ore (modalità  phased array)
Alimentazione Rete elettrica principale: da 100 a 120 V CA; da 200 a 240 V CA; da 50 a 60 Hz
Modalità standby Regolabile da 15 minuti a 120 minuti con 50% di riduzione del consumo della batteria
Full VGA a colori (risoluzione 640 X 480 pixel) con tecnologia transflettiva LCD e frequenza di
Tipo di schermo
aggiornamento di 60 Hz
Dimensioni del display
132,5 mm X 99,4 mm, 165,1 mm
(Largh. x Altez., Diag.)
Entrate/uscite
Porte USB 1 USB client, 3 USB host
RS-232 Sì
Uscita video Uscita VGA standard
Uscita analogica 4 uscite analogiche. Selezione tra 1 V a 10 V della scala totale, 4 mA max
Uscita di allarme 6 uscite di allarme, 5V TTL, 10 mA
I/O di sincronizzazione Entrata di sincronizzazione 5V TTL; Uscita di sincronizzazione, 5V TTL, 10 mA
Entrate codificatore Codificatore a due assi (quadratura), solo in modalità UT
Protezione ambientale
Grado di protezione Concepito per soddisfare le esigenze dell’IP66
Collaudato secondo la norma MIL-STD-810F, Metodo 511.4, Procedura1. Atmosfera Definita per
Atmosfera esplosiva
NFPA 1E, Articolo 500, come Classe 1, Div. 2, Gruppo D
Testato per urti IEC 600689-2-27, 60 g’s, 6 μsec Half-Sine, 18 assi totale
Vibrazioni sinusoidali secondo la norma IEC 60068-2-6, 5 Hz a 150 Hz a 2 g (gravità), per 20 cicli
Testato per vibrazioni
sweep
Temperatura operativa Da –10 °C a 50 °C
Temperatura d’immagazzinag‑
Da –20 °C a 60 °C
gio
Temperatura di ricarica della
Da –0 °C a 40 °C
batteria

14 www.olympus-ims.com
Specifiche UT convenzionali/Phased array della serie EPOCH 1000
EPOCH 1000, EPOCH 1000iR, EPOCH 1000i EPOCH 1000i
(MODALITÀ ULTRASUONI CONVENZIONALI) (MODALITÀ  PHASED ARRAY)
Pulsatore
Tipo di pulsatore Onda quadra regolabile
PRF Da 5 Hz a 6,000 Hz con intervalli di 5 Hz Regolabile manualmente. Massimo 1,520 Hz
Configurazione della
Da 50 V a 475 V con incrementi di 25 V 40 V o 80 V
tensione
Regolabile da 25 ns a 5000 ns (0,1 MHz) mediante tec‑ Regolabile da 40 ns a 1000 ns mediante tecnologia
Ampiezza dell’impulso
nologia PerfectSquare PerfectSquare
Smorzamento 50 Ω, 100 Ω, 200 Ω, 400 Ω Non applicabile
Ritardo del pulsatore Non applicabile Da 0 a 10 µs, con risoluzione di 2,5 ns
Ricevitore
Guadagno Da 0 a 110 dB Da 0 a 80 dB
Segnale massimo in
20 Vp-p 250 mVp-p per canale
entrata
Impedenza in entrata del
400 Ω ± 5% 50 Ω ± 10%
ricevitore
Ampiezza della banda
Da 0,2 MHz a 26,5 MHz, a –3 dB Da 0,5 MHz a 12,5 MHz, a –3 dB
del ricevitore
Ritardo del ricevitore Non applicabile Da 0 μs a 10 μs, con risoluzione di 2,5 ns
Serie di filtri standard (conforme e testata per la norma
Configurazioni dei filtri EN12668-1): 7 filtri
6 filtri
digitali Serie di filtri avanzati (non testato per la normativa
EN12668-1): 30 filtri
Rettifica Onda intera, semiperiodo positivo, semiperiodo negativo, RF
Soppressione Da 0% a 80% dell’altezza dello schermo intero con avvertimento visivo
Misure di ampiezza Da 0% a 110% dell’altezza dello schermo intero con risoluzione di 0,25%
Frequenza di misura Equivalente alla PRF in tutte le modalità
Calibratura
• Velocità , scarto zero
• Velocità, scarto zero, sensibilità
Calibratura automatica • Fascio lineare (prima eco di fondo od echo-to-echo)
• Percorso ultrasonoro o profondità (scarto zero)
• Fascio angolare (percorso ultrasonoro o profondità)
Modalità  di controllo Impulso-eco, trasmissione-ricezione o trasmissione diretta Impulso-eco
Unità  di misura Millimetri, pollici o microsecondi
Da 3,60 mm a 26 808 mm. Velocità longitudinale in 31 leggi focali, da 2,58 mm a 37,5 mm. Velocità longitu‑
Scala
acciaio dinale in acciaio
Velocità Da 635 a 15 240 m/s
Scarto zero Da 0 µs a 750 µs Non applicabile
Ritardo di visualizzazione Da –59 mm a 25 400 mm Da 0 al valore massimo della scala
61 leggi focali angolari, 0,5°, 1,0, 1,5° o 2,0° incrementi.
Angolo di rifrazione Da 0° a 85° con incrementi di 0,1°
Regolabile da –80° a +80°
Porte
Porte di misura 2 porte interamente indipendenti per le misure dell’ampiezza e del tempo di volo
Modalità di misura Percorso ultrasonoro Percorso ultrasonoro, profondità
Opzionale con la funzione d’inseguimento della porta 1
Porta Interfaccia Non applicabile
e porta 2
Inizio della porta Variabile su tutta l’intervallo visualizzato
Larghezza della porta Variabile dall’inizio della porta alla fine dell’intervallo visualizzato
Altezza della porta Variabile dal 2% al 95% dell’altezza dello schermo intero
• Soglia positiva e negativa • Soglia positiva e negativa (per la legge focale selezionata)
Allarmi
• Profondità  minima • Minima profondità (per la legge focale selezionata)
2 cursori di riferimento per gli A-scan; 4 cursori di riferi‑
Cursori di riferimento 2 cursori di riferimento per gli A-scan
mento per le immagini
Misure
Misure visualizzate Sei campi disponibili (selezione manuale o automatica)
Spessore, percorso ultrasonoro, proiezione, profondità , ampiezza, tempo di volo, profondità min. e max., ampiezza
Porta 1
min. e max.
Porta 2 Uguale alla porta 1
Porta IF (opzionale) Spessore Non applicabile
Echo-to-Echo Standard. Selezionabile tra Porta2-1, Porta2-IF, Porta1-IF Standard
Valore di superamento (dB) per DGS/AVG, foro a fondo piatto (dimensione del riflettore equivalente) per DGS/AVG,
Altre misure
valore (D) conforme alla normativa AWS D1.1/D1.5, valore di soppressione
DAC/TVG Standard
Punti DAC Fino a 50 punti, campo dinamico di 110 dB Fino a 20 punti, campo dinamico di 40 dB
Curva DAC 20%-80% e curva DAC personalizzata (fino
Modalità DAC speciale Non applicabile
a sei curve)
Fino a 50 punti, campo dinamico di 110 dB, compatibile
Tabella TVG Fino a 20 punti, campo dinamico di 40 dB
con la Porta IF e tutte le configurazioni PRF
Correzione della superfi‑
Standard. Correzione del DE di barre e tubi per le misure del fascio angolare
cie curva

15
La famiglia di rilevatori di difetto EPOCH: La linea di rilevatori
di difetto EPOCH è composta da strumenti a design verticale
e orizzontale dotati di un’ampia gamma di funzionalità, dalla
più elementare alla più avanzata. La serie di rilevatori di difetto
EPOCH 600 e EPOCH 1000 sono costituite da strumenti a design
orizzontale per avere A-scan e immagini più ampie con una so‑
luzione portatile. Inoltre sono dotati di una tecnologia digitale di
rilevamento di difetti di eccezionale qualità.

www.olympus-ims.com
infoindustrial.italia@olympus-europa.com possiede la certificazione ISO 9001 e 14001.

Stock Road, Southend-on-Sea, Essex, SS2 5QH, UK, Tel.: (44) (0) 1702 616333

Via Modigliani, 45 - 20090 Segrate Mi, Tel: (39) 02 26972.1

www.olympus-ims.com
Epoch1000_IT_A4_201109 • Printed in Canada • Copyright © 2011 Olympus NDT.
infoindustrial.italia@olympus-europa.com Le caratteristiche tecniche sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutti i nomi dei prodotti sono marchi commercializzati o registrati dai loro
rispettivi proprietari