Sei sulla pagina 1di 773

Informazioni su questo libro

Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google
nell’ambito del progetto volto a rendere disponibili online i libri di tutto il mondo.
Ha sopravvissuto abbastanza per non essere più protetto dai diritti di copyright e diventare di pubblico dominio. Un libro di pubblico dominio è
un libro che non è mai stato protetto dal copyright o i cui termini legali di copyright sono scaduti. La classificazione di un libro come di pubblico
dominio può variare da paese a paese. I libri di pubblico dominio sono l’anello di congiunzione con il passato, rappresentano un patrimonio storico,
culturale e di conoscenza spesso difficile da scoprire.
Commenti, note e altre annotazioni a margine presenti nel volume originale compariranno in questo file, come testimonianza del lungo viaggio
percorso dal libro, dall’editore originale alla biblioteca, per giungere fino a te.

Linee guide per l’utilizzo

Google è orgoglioso di essere il partner delle biblioteche per digitalizzare i materiali di pubblico dominio e renderli universalmente disponibili.
I libri di pubblico dominio appartengono al pubblico e noi ne siamo solamente i custodi. Tuttavia questo lavoro è oneroso, pertanto, per poter
continuare ad offrire questo servizio abbiamo preso alcune iniziative per impedire l’utilizzo illecito da parte di soggetti commerciali, compresa
l’imposizione di restrizioni sull’invio di query automatizzate.
Inoltre ti chiediamo di:

+ Non fare un uso commerciale di questi file Abbiamo concepito Google Ricerca Libri per l’uso da parte dei singoli utenti privati e ti chiediamo
di utilizzare questi file per uso personale e non a fini commerciali.
+ Non inviare query automatizzate Non inviare a Google query automatizzate di alcun tipo. Se stai effettuando delle ricerche nel campo della
traduzione automatica, del riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) o in altri campi dove necessiti di utilizzare grandi quantità di testo, ti
invitiamo a contattarci. Incoraggiamo l’uso dei materiali di pubblico dominio per questi scopi e potremmo esserti di aiuto.
+ Conserva la filigrana La "filigrana" (watermark) di Google che compare in ciascun file è essenziale per informare gli utenti su questo progetto
e aiutarli a trovare materiali aggiuntivi tramite Google Ricerca Libri. Non rimuoverla.
+ Fanne un uso legale Indipendentemente dall’utilizzo che ne farai, ricordati che è tua responsabilità accertati di farne un uso legale. Non
dare per scontato che, poiché un libro è di pubblico dominio per gli utenti degli Stati Uniti, sia di pubblico dominio anche per gli utenti di
altri paesi. I criteri che stabiliscono se un libro è protetto da copyright variano da Paese a Paese e non possiamo offrire indicazioni se un
determinato uso del libro è consentito. Non dare per scontato che poiché un libro compare in Google Ricerca Libri ciò significhi che può
essere utilizzato in qualsiasi modo e in qualsiasi Paese del mondo. Le sanzioni per le violazioni del copyright possono essere molto severe.

Informazioni su Google Ricerca Libri

La missione di Google è organizzare le informazioni a livello mondiale e renderle universalmente accessibili e fruibili. Google Ricerca Libri aiuta
i lettori a scoprire i libri di tutto il mondo e consente ad autori ed editori di raggiungere un pubblico più ampio. Puoi effettuare una ricerca sul Web
nell’intero testo di questo libro da http://books.google.com
l
al
5 ,
º
ITALIAN HISTORY
OF THE

RISORGIMENTO PERIOD.
. THE COLLECTION OF |
H.NELSON GAY i
A.M.1896
-

| BoUGHTFROM THEBEQUEST or
ARCHIBALDCARCOOLIDGE
A.B. 1887
MDCCCCXXXI
=
~~~~ ~~~~** · · --~~~~=++~~
º
CALENDARIO GENERALE
PE? REGII STATI

compilato
D'0 a D I N E E C o N P . I v I L E g Io

DI S. M.

ANNO XXIV

TORINO
STA
AMPERIA SOCIALE DEGLI ARTISTI TIPOGRAFI
"ºla º v. degli Anorri, casa romea,
AaA-ar e T

HARVARD CO! LEGE LIGRARY


H, ti coº! GAY
RISORG;il TO COLLECTION
C00L13GE FUND
1931
AVVISO

Nel calendario generale pei Regi Stati,


che offresi quest'anno al pubblico, si è giudicato far
cosa utile il dare una speciale indicazione della popo
lazione di ciascuna comunità, secondo il censimento
officiale del 1858; il compiere le notizie sugl' Istituti
di carità di Torino, di Ciamberì e di Genova, e l'inse
rire nella parte duodecima del medesimo le seguenti
interessanti notizie, cioè:
Una Rivista degli Atti amministrativi emanati nel
corso del 1846, nella quale comprendesi l'Elenco dei
lavori pubblici più importanti approvati nello stesso
anno a carico del Regio Erario, delle Provincie e dei
Comuni; un Cenno sui provvedimenti dati dall'ammini
strazione nel 1846 per le Strade ferrate, il Quadro in
dicante il movimento ed il risultato dello Stabilimento
penitenziario dei giovani discoli presso Torino, il Pro
spetto della Circoscrizione de'Regi Stati di Terraferma,
ed un Disegno regolare dell'andamento della Strada
ferrata da Torino a Genova tra la Capitale e la città
di Novi, col relativo profilo longitudinale.
Confidano i Compilatori di questo Calendario ge
nerale che l'aggiunta di tali notizie, suggerita dal de
siderio di rendere vieppiù proficua l'opera loro, verrà
secondo il solito accolta dal Pubblico con favore.

Si rinnova la preghiera già fatta negli anni addietro ai benigni lettori di


di notizia degli errori che avranno avvertito nel Calendario, semprecchè loro
piaccia di ciò fare con lettere affrancate Ai Compilatori del Calendario generale,
INDICE DELLE PARTI DEL CALENDARIO vni

lndice delle Parti del Calendario

PARTE PRIMA

Genealogia della R. Casa di Savoia – Cronologia dei Sommi Pontefici –


Sovrani e Principi più ragguardevoli d'Europa – Cardinali – Corpo
Diplomatico – i" delle potenze estere – Ambasciatori, Inviati
straordinarii, ministri e consoli – Arcivescovi, Vescovi ed Abati –
Curie, Capitoli e Parrochi – Case religiose – Economato generale
regio Apostolico; da pag. 1 a pag. 128
PARTE SECONDA

Ordini cavallereschi – Corte delle LL. MM. e delle AA. RR. i Duchi
di Savoia e di Genova– Persone già affette alla Corte di S. A. R. la
Principessa Maria Anna Imperatrice d'Austria ed a quelle delle furono
Maestà del Re Carlo Felice, del Re Vittorio Emanuele – Id. alla Corte
della fu S. A. R. la Duchessa del Chiablese e della Principessa Felicita
- Uditorato gente di corte e Conservatoria gen. delle R. Caccie -
lntendenza generale ed azienda della R. Casa – Sovraintendenza ge
nerale del patrimonio particolare e della cassa privata di S. M. ecc.
ecc. – Corte e casa di S. A. S. il Principe di Savoia-Carignano –
Persone già affette alla Corte di S. A. R la Principessa Filiberta di
Savoia-Carignano, Contessa di Siracusa; da pag. 129 a pag. 188.
PARTE TERZA
Ministri di Stato – Regie Segreterie – Grande Cancelleria di S. M. –
Consiglio di Stato – Regi Archivi di Corte, di Savoia e di Genova
Revisione dei libri e delle stampe – Commissariato generale dei Confini
de'Regi Stati – Corrieri di gabinetto di S. M. – Compilazione della
Gazzetta Piemontese; da pag. 189 a pag. 2oo.
PARTE QUARTA
Cariche, Impieghi ed uffizi pubblici nella Sardegna
Arcivescovi, Vescovi e Abbati-Curie, Capitoli, Seminarii e Parrochi
Tribunali ecclesiastici-Vicerè-Cancelleria Reale-Segreteria di stato
e di guerra presso il Vicerè – Governi e Comandi militari ecc. –
Magistrati del Regno–Intendenze-Amministrazione del Debito Pub
blico–Monte di riscatto-Controllo Generale-Gabelle-R. Poste
R. Tesorerie –Tabellionato – Insinuazione – Magistrato generale di
sanità–Giunte sopra l'Annona, i Monti di soccorso, i Ponti e Strade
- Uffiziali del Genio del Circondario – Congregazioni di Carità –
Regie Università di Cagliari e di Sassari – Società Agraria di Cagliari e
Camera d'Agricoltura e Commercio di Sassari; da pag. 2o1 a pag. 248.
PARTE QUINTA
A Commissione per la Revisione delle Sentenze dei Supremi Magistrati
Senati di Savoia, di Piemonte, di Nizza, di Genova e di Casale e R. Ca
nera de' Conti – Tribunali di prefettura – Giudicature – Notai –
Cappellani, medici e chirurghi delle carceri – Carceri centrali ed
Ergastolo; da pag. 249 a pag. 51o.
vm INDICE DELLE PARTI DEL CALENDARTe

PARTE SESTA

Magistrati di Sanità – Vaccino – Commercio ed agricoltura – Sensali


giurati ed agenti di cambio; da pag. 311 a pag. 516.
PARTE SETTIMA
Uditorato generale di guerra ed uditori divisionali – Aziende generali di
guerra e di artiglieria – lapezione generale delle leve – Governi e
comandi militari – Impiegati di polizia-Carabinieri reali- Consiglio
superiore militare di sanità – Ospedali militari divisionarii – Medici
addetti alla R. marina – Armata e marineria – Regia accademia
militare – Scuole regie di equitazione – Collegio pei figliuoli di mi
litari; da pag. 517 a pag. 4o6.
PARTE OTTAVA
Azienda economica dell'Estero – Amministrazione delle R. Poste –
Azienda economica dell'Interno e sue dipendenze – Ispezione supe
riore e verificatori dei Pesi e delle Misure; da pag. 4o7 a pag. 428.
PARTE NONA

Controllo generale – Ispezione generale delle R. Finanze e sue dipen


denze - Azienda delle R. Gabelle e sue dipendenze – Ispezione
en. del R. erario – Regie Zecche – Amministrazione del Debito
ubblico – R. Commissione superiore di liquidazione – lntendenze –
si e segretari comunali – Commissione superiore di statistica e
giunte provinciali; da pag. 429 a pag. 554.
PARTE DECIMA

Regie Università di Torino e di Genova-Società scientifiche d'insegna


gnamento ed altre-Associazione Agraria-Depositi di Cavalli-stalloni
nelle provincie – Istituzioni de' sordi-muti – Principali istituzioni di
carità e di beneficenza nella città di Torino, di Ciambdri e di Genova
– Isiituto agrario, veterinario e ſosestale; da pag. 535a pag. 656.
PARTE UNDECIMA

Regio consiglio degli Edili – Città di Torino e di Genova – Società


d'assicurazione contro gl'Incendi e contro la Grandine –Banchieri –
Corrieri – lmpresa Vapori Sardi sul Mediterraneo – Regie Messag
gerie, Vetture pubbliche, Velociferi e Omnibus – Monete; da pag. 637
a pag. 694.
PARTE DUODECIMA
Miscellanea
Rivista degli atti d'amministrazione nel corso deil'anno 1846 – Quadro
indicante il risultato dello Stabilimento penitenziario de giovani discoli
presso Torino – Quadro del pubblici i" più rilevanti dipendenti
dal Ministero dell'Interno, e stati da S. M. approvati nel 1846– Pro
spetto della Circoscrizione de R. Stati di Terraferma – Carta topo
grafica della Strada Ferrata in costruzione da Genova a Novi; da
pag. 695 a pag. 722.
cALENDARIO GENERALE - Ix

GENNAIO FEBBRAIO

Circonc. del Signore 1|Lun. Is. Orso Arcidiacono


s. Difendente m. X 2|Mart.| Purificaz. di Maria
s. Genoveffa v. Vergine
s. Tito V. Ben. delle candele
s. Telesforo P. 3|Merc. s. Biagio vescovo
. Epif del Signore Bened. della gola
. . s. Giuliano m. AlGiov. ls. Avventino
s. Massimo V. 5|Ven. s. Agata v. m.
s. Marciana 6lSab. ls. Dorotea v. m.
Disputa di Gesù 7|Dom. | Sessagesima
s. Palemone abate 8|Lun. ls. Giovanni di Mata
s. Greca v. m. 9|Mart. s. Apollonia v.
b. Veronica Ag. 10|Merc. ls. Scolastica v.
s. Ilario V. 11|Giov. s. Tigrino m.
Trasl. di s. Maurizio 12 Ven. ls. Eufrosina v.
s. Marcello P. 13|Sab. ls. Giuliana d'Ivrea
SS. Nome di Gesù C 14|Dom. Quinquagesima
Nasc. di S. M. la Reg. 15 Lun. ls. Efisio martire
Maria Cristina. 16 Mart. ls. Giusto senatore
18lLun. ls. Liberata v. 17|Merc. lle Ceneri. B. Alessio
19lMart.ls. Canuto Re Falconieri
20l Merc. lss. Fab. e Seb. m. s. Simeone Patr.
18Giov.
19 Ven. s. Beatrice v.
21lGiov. s. Agnese v. m.
Ven. ls. Gaudenzio V. 20|Sab. s. Leone V.
23|Sab. Sposaliz. di Maria V. C 21 | Dom. l. di Quaresima.
C 241 Dom. ls. Timoteo m. 22l Lun. s. Margarita da Cort.
25lLun. Conv. di s. Paolo 25lMart. s. Romana v.
26lMart. s. Paola Rom. 24|Merc. Temp. s. Mattia Ap.
27|Merc.ls. Giovanni Grisost. 25lGiov. s Cesareo
28 Giov. s. Cirillo Patr. 26lVen. Temp. s. Alessandro,
29.Ven. s. Francesco di Sales patriarca
39 Sab. b. Sebastiano Valfrè 27|Sab. Temp. s. Onorina
C 51 Dom. Settuagesima C 281 Dom. II. s. Eusebio V.

L. P. di dicembre il 1 , ore 5, U. Q. di genn. l'8, ore 2, min. 9


min. 15 sera. sera.

U. Q. il 9, ore 7, min. 1 1 sera. L. N. di febb. il 15, o. I 1, min. 56


L. N. di genn. il i7, o. 1, m. 15 m. matt.
P. Q. il 23, ore 4, min. 48 sera. P. Q. il 22, ore 4, minute 29
L. P. il 51 o. 8. m, 59 matt. matt.
CALENDARIO GENERALE

MARZO APRILE

s. Albino V. Giov. S. s. Calocero m.


s. Simplicio Ven. S. s. Franc. da Paola
. s. Cunegonda Sab. S. s. Eraldo V.
. s. Eugenio V. Dom. PASQUA DI RISURR.
s. Costantino m.
s. Foca giardiniere
s. Marziano V.
. |III. s. Tomm. d'Aq.
. Lun. s. Vincenzo Fer.
Mart. s. Sisto I. P.
s. Giovanni di Dio Merc. s. Fiorenzo m.
. s. Francesca R. Giov. s. Alberto V.
. ss. 4o Soldati mm. Ven. s. Maria Egiz.
. s. Candido m. 1 Sab. b. Antonio Neir.
s. Gregorio M. C 1 1 Dom. in Albis s. Leone M.
s. Eufrasia v. Lun. B. Angelo Carletti
. . I V. s. Matil. Nascita di Mart. s. Ermenegildo
S.A.R, il Duca di Sav. Merc. s. Liduina v.
e del Princ. di Piem.
s. Leocrizia v.
s. Giuliano m.
Merc. s. Patrizio V.
s. Gabriele Arc.
l
Giov. s. Anastasia m.
Ven. s. Toribio V.
Sab. 's. Innocenzo V.
C 1 8 Dom. s. Perfetto m.
19 Lun. s. Leone IX P.
s. Giuseppe 20 Mart. s. Vitale cappuccino
Sab. ls. Ciriaca m. 21 Merc. is. Anselmo Arc.
di Pass. s. Benedetto 22 Giov. s. Virginio m.
Nasc di S. M.la Reg. 25 Ven. b. Alessandro Sauli
Lun. s. Basilio m. 24 Sab. s. Fedele da S.
Mart. s. Teodoro Prete C 25 Dom. Patr. di s. Giuseppe
Merc. s. Bernolfo V. s. Marco Evang.
5 Giov. l'Annunziata 26 Lun. s. Esuperanzia v.
Ven. s. Emanuele m. 27 Mart. s. Zita v.
Sab. s. Ruperto V. 28 Merc. s. Vitale
Dom. delle Palme 29 Giov. s. Pietro m.
29 Lun. s. Bertoldo carm. 30 Ven. s. Pellegrino, e s.Ca
30 Mart. b. Amedeo di Savoia terina da Siena
31 Merc. s. Amos Prof. |
L. P. di febb. il 2, o 3, m. 59 ma U. Q. di marzo l'8, ore 5, m, 56
U. º il 1o, ore 5, minute 9 matt. sera.

L. N. di marzo il 16, ore 9, L. N. d'aprile il 15, ore 6, mi


min. 41 sera. nute 52 matt.
P. Q. il 25, ore 6, m. 1 1 sera. P. Q. il 22, ore o, min. 39 matt.
L. P. il 51, ore 9, min. 47 sera. L. P. il 3o, ore 1 , min. 56 sera.
CALENDARIO GENERALE xI

MAGGIO GIUGNO
ss. Fil. e Giac. A. Mart. s. Crescentino
. ls. Atanasio
lnvenzione di s. Croce
. SS. Sindone
X ; Merc. s. Erasmo
Giov. Corpo del Signore
Nascita di S. A. R. la
.|s. Pio V. Papa Duch. di Savoja.
. | Mart. di s. Gio. Evang. Ven. s. Saturnina v.
s. Stanislao V. Sab. s. Valeria m.
s. Vittore m. C Dom. Mir. del SS. Sacr.
. s. Gregorio Naz. Lun. s. Roberto ab.
Rog. s. Antonino Dom. Mart. s. Medardo V.
. Rog. s. Ponzio V. Merc. s. Pelagia v. m.
. | Rog. s. Pancrazio m. s. Zaccaria
Giov.
l'Ascens. del Signore
s. Bonifacio m.
s. Isidoro
; Ven.
s. Rosselina v.
Sab.
s. Basilide m.
C 13 Dom, S. Antonio da P.
. s. Gio. Nepomuceno 1A Lun. S . Basilio Magno
s. Pasquale B. 15 Mart. ss. Vito e C. m.
. s. Felice 16 Merc. s. Francesco Regis
s. Celestino P. 17 Giov. s. Valeriana m.
. ls. Bernardino 18 Ven. s. Marina v. m.
s. Secondino m. 19 Sab. ss. Gervasio e Prot.
V. s. Giulia v. m. C 20 Dom. M.V. della Consolata
Pentecoste Lun. S. "
Gonzaga
s. Vincenzo m. 22 Mart. s. Paolino V. Solst.
. s. Urbano P. Merc. V. s. Lanfranco
. Temp s. Filippo Neri »K. 5, Giov. Natività di s. G. Batt.
s. Restituta 25 Ven. s. Massimo V.
Temp. s. Emilio Arc. 26 Sab. s. Eurosia v. m.
Temp. s. Teodosia C 27 Dom. s. Maggiorino V.
C30 s. Emilia 28 Lun. V. s. Marcella
Nascita di S. A. R. X 29 Mart. ss. Pietro e Paolo
il Duca d'Aosta 30 Merc. La Comm. di s. Paolo
51 s. Petronilla v. apostolo

U. Q, di aprile il 7, ore 11, m. U. Q. di maggio il 6, ore 4,


20 sera, minute 57 matt.
L N. di maggio il 14, ore 5, L. N. di giugno il 15, ore 1 ,
min. 54 sera. min. 25 matt.
| P. Q, il 22, ore 2, min. 29 matt. P. Q. il 2o, ore 8, min. 2 sera.
5o, ore 3, min. 16 matt. L. P. il 28, ore 1, min. 55 sera.
“ –
» Il CALENDARIO GENERALE

LUGLIO AGOSTO
1 Giov. 1s. Teobaldo C 1 | Dom. ls. Pietro in Vinc.
2|Ven. l Visitazione di M. V. 2|Lun. Mad degli Angeli
3|Sab. ls. Lanfranco arciv. 3lMart. ls. Nicodemo
C Al Dom. ls. Ulrico V. Al Merc. ls. Domenico
5|Lun. b. Michele de Ss. 5lGiov. Mad. della Neve
6lMart. ls. Domenica m. 6|Ven. Trasfig. del Signore
7|Merc. ls. Savino V. 7|Sab. ls. Gaetano Tiene
8|Giov. s. Elisabetta Regina | C 8|Dom. s. Ugolina v.
9l Ven. ss. Zenone e C. 9l Lun. ls. Romano m.
10| Sab. ls. Seconda m. 10lMart. ls. Lorenzo m.
C 11| Dom. s. Pio I P. m. 11l Merc. ls. Susanna m.
Nascita di S. A. R. il 12lGiov.ls. Chiara v.
Duca di Monferrato| 13|Ven. s. Radegunda
12|Lun. s. Epifania m. 14|Sab. | Vig. s. Eusebio
13lMart. Is. Anacleto P. n. C 15|Dom. ll'Assunz. di Mari
14l Merc. ls. Bonaventura Vergine
15|Giov. s. Camillo de Lellis | + 16|Lun. s. Rocco
16l Ven. lMad. del Carmine 17l Mart. ls. Benedetta v.
17|Sab. ls. Alessio 18|Merc. s. Elena Imper.
C 18| Dom. ls. Federico V. 19|Giov. s. Magno V. m. .la
19l Lun. ls. Vincenzo de' Paoli 20lVen. ls. Bernardo Abate
20|Mart. s. Margarita m. 21 Sab. ls. Giovanna Frem.
21l Merc. ls. Prassede v. C 22l Dom. s. Filiberto
22 Giov. s. Maria Maddalena 23|Lun. s. Filippo Benizi
25 Ven. s. Liborio V. 24l Mart. ls. Bartolomeo
24|Sab. ls. Cristina m. 25|Merc. ls. Genesio m.
C 25|Dom. s. Giacomo Mag. 26lGiov. ls. Secondo m.
26lLun. ls. Anna 27|Ven. s. Giuseppe Cal.
27l Mart. ls. Pantaleone m. 28|Sab. s. Agostino V.
28|Merc. ls. Vittore I P. C 29|Dom. Decoll. di s. Gioanni
29lGiov.ls. Marta v. Battista
30|Ven. ls. Orso V. 30|Lun. s. Rosa di Lima
51 Sab. ls. Ignazio di Lojola 31|Mart. ls. Raimondo

U. Q. di giugno il 5, ore o, min. | U. Q. di luglio il 5, ore 2, min.


13 matt. 5o sera.
L. N. di luglio, il 12, ore o, L. N. di agosto. I 1 1 , ore o,
min. 8 sera. min. 59 matt.
P. Q. il 2o, ore 1, min. 25 sera. | P. Q. il 19 ore 5, min. 52 matt.
L. P. il 27, ore 1o, min. 59 sera. | L. P. il 26, ore 6, min. 4o matt.
CALENDARIO GENERALE It

SETTEMBRE OTTOBRE

1|Merc. s. Egidio ab. 1 Ven. s. Remigio Arciv.


2 Giov. s. Antonino m. 2 Sab. ss. Angeli Custodi
Nasc. di S. M. il Re
3Ven. s. Serapia v.
A Sab. s. Rosalia v. CARLo ALBERTo
C 5 Dom. s. Lorenzo Giustin. C 3 Dom. Mad. del Rosario
6 Lun.
s. Petronio V. 4 Lun. s. Francesco d'Assisi
7|Mart. il Patr. di Maria V. 5; Mart. ls. Placido m.
e s. Grato V. 6 Merc. s. Brunone Ab.
K 8|Merc, La Natività di Maria 7Giov. s. Augusto pr.
Vergine 8iVen. s. Reparata m.
9 Giov. s. Sergio I P. 9 Sab. s. Dionigi Areop.
10 Ven. s. Nicola da Tolent. C 10 Dom. Mad. del B. Rim.
11|Sab. ls. Emiliano V. 11 Lun. s. Placidia v.
C 12 Dom. lSS. Nome di Maria 12 Mart. s. Serafino cap.
13l Lun. Is Maurilio V. 15 Merc. s. Edoardo Re
14 Mart. Esaltaz. di s. Croce 14 Giov. s. Callisto l. P.
15'Merc. Temp. s. Nicomede 15! Ven. s. Teresa v.
16 Giov. ls. Eufemia v. 16 Sab. s. Ospizio Ab.
17 Ven. |Temp. s. Colomba m. C 17. Dom. s. Edwige Duch.
18 Sab. Temp. s. Sofia m., e 18 Lun. s. Luca Evangelista
s. Costanzo 19, Mart. s. Pietro d'Alcantara
C19'Dom. ls. Gennaro V. 20 Merc. ls. Irene m.
20 Lun. ls. Eustachio m. 21 Giov.ls. Orsola e C. mm.
21 Mart. s. Matteo Ap. 22 Ven. s. Verena v.
Merc.ls. Maurizio m. 23 Sab. s. Severino V.
23 Giov. s. Tecla v. m. Eq. C 24 Dom. ls. Raffaele Arc.
24 ven . Gerardo V. 25 Lun. ss. Crispino e Cr.
25 Sab. ls. Firmino V. 26 Mart. s. Evaristo P. m.
C26 Dom. ls. Cipriano m. 27'Merc. s. Fiorenzo m.
27 Lun. Iss. Cosm. e Dam. m. 28 Giov. ss. Sim e Giuda Ap.
28|Mart. ls. Venceslao Re s. Eusebia m.
29|Merc.ls. Michele Arc.
29 Ven.
30 Sab. Vig. s. Saturnino m.
50Giov.ls. Gerolamo Dott. C 51|Dom. s. Ermelinda

U. Q. di agosto il 1º, ore 9, min. U. Q. di sett. il 1º, ore 8, m.6 matt.


45 sera. L. N. seconda di settembre il 9,
L. N di settembre il 9, ore 4, ore 9, min. 57 matt.
min. 18 sera. P. Q. il 17, ore 8, min. 11 matt.
P. Q, il 17, ore 7, min. 51 sera. L. P. il 24, ore o, min. 6 matt.
il l, ore 2, min. 56 sera. U. Q. il 3o, ore 1o, min. 26 sera.
--
XIV CALENDARIO GENERALE

NOVEMBRE DICEMBRE

Lun. Tutti i Santi 1 Merc.] Dig. s. Eligio V.


Mart. Commemor. dei Def. 2 Giov. ls. Bibiana
Merc. s. Uberto V. 3 Ven. Dig. s. Franc. Saverio
Giov. s. Carlo Borromeo i 4 ". s. Barbara
Ven. ss. Zacc. ed Elis. C 5 Dom. |II. s. Dalmazzo V.
Sab. ls. Leonardo 6 Lun. ls. Nicolò V.
Dom. s. Ernesto ab. 7 Mart. s. Ambrogio Arc.
Lun. b. Aimondo »K 8 Merc. Dig. Concez. di M. V.
Mart. ls. Teodoro m. 9 Giov.ls. Siro V.
10|Merc. ls. Andrea Avell. 10 Ven. Dig. s. Casa di Loreto
11 Giov. ls. Martino V. 11 Sab. ls. Damaso P.
12|Ven. s. Diego C 12| Dom | III. s. Valerico ab.
15|Sab. ls. Uomobono 15 Lun. ls. Lucia m.
C 14|Dom. ls.
S Venerando m. 14 Mart. [s. Spiridione V.
15 Lun. s.
S Geltrude v. 15|Merc. Temp. s. Cristiana
Nascita di S. A. R. il 16 Giov. ls. Albina m.
Duca di Genova. 17 Ven. Temp. s. Olimpia v.
16|Mart. s. Aniano d'Asti 18 Sab. Temp. s. Graziano
17|Merc. s. Gregorio V. C 19 Dom. IV. s. Adjuto ab.
18|Giov. s. Odone ab. 20l Lun. ls. Adelaide
19|Ven. s. Elisabetta Reg. 21|Mart. s. Tommaso Ap.
20|Sab. ss. Solutore e Com 22|Merc. Dig. s. Zenone Solst.
pagni m. 25|Giov. ls. Vittoria m.
C 21 Dom. Presentazione di M.V. 24|Ven. | Vig. s. Tarsilla
22|Lun. s. Cecilia v. m. K 25|Sab. NATIVITÀ DI NosTRo
23|Mart. s. Felicita ved. m. SIGNORE
24|Merc. s.
s Giovanni della i C 26|Dom. s. Stefano protom.
25|Giov. s.
S Caterina v. m. 27|Lun. s. Giovanni Evange
26|Ven. ls. Delfina v. lista
27|Sab. b. Margarita di Sav. 28lMart. Iss. Innocenti m.
C 28| Dom. I. d'Avv. s. Sostenem. 29|Merc.ls. Tommaso Arc.
29. Lun. s. Illuminata 50lGiov.ls. Giocondo V.
30Mart. s. Andrea Ap. 51|Ven. ls. Silvestro Papa

L. N. di ottobre l' 8, ore 3, L. N. di novembre, il 7, ore 9


min. 41 matt. min. I sera.
P. Q. il 15, ore 6, min. 45 sera. P. Q. il 15, ore 5, min. 55 matt.
L. P. il 22, ore 1o, minute 35 L. P. il 21, ore 1o, minute 39
matt. sera,

U. Q. il 29, ore 4, min. 52 sera. U. Q. il 29, ore 2, min. 18 sera.


X V.

COMPUTI ECCLESIASTICI ED ASTRONOMICI

Aureo numero. . . . . 5 l Indizione Romana . . . 3


Epatta comune . . . . XIV | Lettera Domenicale
Ciclo solare . . . . . . 8

QUATTRO TEMPI
Di Primavera . 24 26 27 febbraio l Di Autunno . 15 17 18 settemb.
Di Estate. . . 26 28 29 maggio | D'Inverno . . 4 5 17 18 dicemb.

F E ST E M O B I L I

La Settuagesima . . 31 gennaio | La Pentecoste . . . 23 maggio


Le Ceneri . . . . 17 febbraio . La Santissima Trinità. 30 detto
Pasqua di Risurrezione 4 aprile Il Corpo del Signore . 3 giugno
Le Rogazioni . 10 11 12 maggio La Domenica I dell'Av
L'Ascensione del Signore 13 detto vento . . . . . 28 novemb.

E C L I S S I

Quattro saranno gli Eclissi in quest'anno, due del Sole e due della Luna.
Il primo della Luna sarà visibile, ed avrà luogo il 31 marzo, cominciando
verso le 9 della sera, e terminando circa le 4 1.
Il secondo del Sole sarà invisibile, e seguirà la mattina del 15 aprile.
Il terzo della Luna sarà pure invisibile, ed avrà luogo la sera del 24 set
tembre.
Il quarto del Sole sarà visibile, e segue il 9 ottobre verso le ore 7 del
mattino, e terminerà alle 11.
PRINCIPALI ABBREVIAZIONI
-

S N Cavaliere dell'Ordine Supremo della SS. Nunziata


?ºº
or Gran Cordone della Sacra Religione ed Ordine
Militare de' Ss. Maurizio e Lazzaro
Gran Croce idem
Commendatore idem
Cavaliere idem

; Commendatore del R. Ordine militare di Savoia


Cavaliere idem
Milite idem
Cavaliere dell'Ordine Civile di Savoia
Cavaliere Gran Croce dell'Ordine Imperiale di
Leopoldo d'Austria
Commendatore idem
Cavaliere idem
Commendatore della Corona Ferrea d'Austria
Cavaliere idem -

Commendatore dell' Ordine di Maria Teresa


d'Austria
C. O, M. T. d'A. Cavaliere idem
G. C. O. S. S. d'U. Cavaliere Gran Croce dell'Ordine di S. Stefano
d'Ungheria
Comm. S. S d'U. Commendatore idem
G. C. S. L. di F. Cavaliere Gran Croce di S. Luigi di Francia.
Comm. S. L. di F. Commendatore idem
C. S. L. di F. Cavaliere idem
G. uff. L. O. di F. Grand'uſfiziale della Legion d'onore di Francia
Commendatore di S. Giovanni di Gerusalemme
Comm. S G. di G.
C. S. G di G. Cavaliere idem
C. I. O. di S. G. di N. Cavaliere dell'insigne Ordine di S. Gennaro di
Napoli
C. O. di F. delle Due Sic. Cavaliere dell'Ordine di s. Ferdinando delle Due
Sicilie
C. O. di Fr. I delle Due Sic. Cavaliere dell'Ordine di Francesco I delle Due
Sicilie
G. C. Aq. R. di P. Cav. Gran Croce dell'Aquila Rossa di Prussia
Cavaliere idem
C. Aq. R di P.
C. Aq. N di P. Cavaliere dell'Aquila Nera di Prussia
C. M. di P. Cavaliere del Merito di Prussia
Cavaliere di S. Alessandro Newscki di Russia
Cavaliere di S. VVladimiro di Russia
Cavaliere di S. Anna di Russia
Cavaliere di S. Andrea di Russia
Cavaliere di S. Giorgio di Russia
Cavaliere della Spada di Svezia

| d
Cavaliere dell'Ordine de' Serafini di Svezia
Cavaliere Gran Croce di S. Giuseppe di Toscana
Cavaliere idem
Cavaliere Gran Croce di S. Stefano di Toseana
Cavaliere idem
Cavaliere del Toson d'Oro
Cavaliere dell'Ordine dell'Elefante di Danimarca

; Cavaliere di S. Uberto di Baviera


Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila d'Oro di Wur
temberg. -
PARTE PRIMA
GENEALOGIA DELLA R, CASA DI SAVOIA-CRONOLOGIA DEI SOMMI PONTEFICI
– sovr ANI E PRINCIPI PIù RAGGUARDEvoLI D'EUROPA – CARDINALI –
CORPO DIPLOMATICO-MINISTERI DELLE POTENZE ESTERE E CONSOLI
ARCIvEscovI, vEscovI ED ABATI – CURIE, CAPITOLI E PARROCHI-CASE
RELIGIOSE - ECONOMIATO GENERALE REGIO APOSTOLICO,
-

CAPO PRIMO
Genealogia della Real Casa di Savoia
emendata secondo il cav. L. CIBRARuo

i. -
1003 un BERTo I 1 103 AMEDEo III
AncILIA METILDE D'ALBox
Umberto Conte di Savoia, di
4 148 UMBERTO III
Moriana, di Nyon, di Belley,
FALDIvA DI ToLosA
di Salmorence d'Aosta, già
ammogliato nel 1003. GERMANA DI ZERINGEN
...... A EIDEO I BEATRICE DI VIENNA
ADILA 1 188 Tommaso
Si crede che abbia sopravvis BeATRICE DI GINEvRA
suto al padre. MARGARITA DI FossIGNì
.... ooDoME Tommaso fu il primo ad
ADELAIDE DI SUSA acquistare la dignità di Vicario
Oddone per le sue nozze con Imperiale, che gli attribuiva,
Adelaide di Susa ſu conte di da poche eccezioni in fuori,
Torino e marchese di questa la medesima autorità che aveva
parte d'Italia: era morto il di l'Imperatore, e lo costituiva
della Trinità del 1060. quasi un alter nos,
1060 PIETRo ed AMEDEo II 1232 AMEDEO IV
AGNESE DI | GiovannA DI ANNA DI VIENNA
PoITIERs GINEvRA CECILIA DEL BALZo
Pietro ed Amedeo II re
1253 Bon IFAcro. Regnò di nome
gnarono congiuntamente sotto sotto la tutela di Tommaso Il
la tutela della madre, secondo
la testimonianza degli scrittori di Savoia, conte di Fiandra,
contemporanei. Il solo Pietro suo zio
fu tuttavia investito del Mar
chesato. Pietro mori nel 1078 4 263 PIETRo figliuolo di Tomm. I
senza maschi. Amedeo non era
AGNEse Di FossIGNì
1268 FILIPPo I fratello di Pietro
più vivo nel 1080.
ALICE DI BoRGoGNA
1093 unaEERTo II detto il Rinforzato
GIsLA DI BongooNA 1285 AMEDEo v
Al tempo d'Umberto l'ere SIBILLA DI BAUGk
dità d'Adelaide è tolta in gran MARIA DI BRABANTE
parte alla Casa di Savoia da Amedeo fu figliuolo di Tom
Bonifacio Marchese di Savona, maso Conte di Fiandra. Al suo
detto comunemente del Vasto, tempo stabilimento delle linee
che era genero del Marchese di Vaud e d'Acaia. L'una da
Pietro, che per le ragioni della Ludovico fratello, l'altra da
moglie occupò quasi tutto il Filippo nipote di questo Prin
Piemonte meridionale. Quindi cipe, e figliuolo di Tommaso
si formarono i Marchesati di I11. Gli storici danno erronea
Saluzzo, di Busca, di Ceva e mente una terza moglie ad
di Clavesana. Amedeo V.
2 GENEALOGIA DELLA R. CASA DI SAVO JA,

1323 onoARDO 1553 il 16 agosto, non il 16


BIANCA DI BoRGooNA di settembre come s'era cre
duto.
4329 AIMONE 4553 EMANUELE FILIBERTo
GioLLANDA DI MoNFERRATo
MARGARITA DI FRANCIA
Aimone fratello d'Odoardo,
succedette secondo l'ordine sta 1580 CARLo EMANUELE 1
bilito da Amedeo V di primo CATTARINA D'AUstRIA DI SPAGNA
genitura e di rappresentazione
all'infinito, con esclusione 1630 viTroRIo AMEDEo I
delle femmine finchè durano CRISTINA DI FRANCIA
i maschi. Morì nel 1343 il 22
1 637 FRANCEsco GIACINTO
di giugno.
4343 AntEroEo vi 1638 CARLo EMANUELE II
BoNA DI BorboNE FRANCEscA D'ORLEANs
Amedeo VI mori in Puglia GIov ANNA BATIsTA DI SAvoIA
nel 1383 il 1° marzo. Fu NEMoURs
sepolto in Altacomba il di 8 Carlo Emanuele II era fra
di giugno, e non il 15 dello tello del precedente -morto in
stesso mese come affermava il -
--
età puerile.
Guichenon.
1383 AMEDEo vir 1 675 VITToRIo amenro II
BoNA DI BERRY ANNA D'ORLEANs
Vittorio Amedeo 1I, Re di
4394 ameneo vrri Sicilia, poi di Sardegna, ri
MARIA DI BoRGoGNA nunziò la Corona nel 1730,
Amedeo VIII essendo stato morì nel 1732.
eletto sommo Pontefice dai
1730 CARLo EMANUELE III
Padri di Basilea, rinunciò nel
1440 la Corona al figliolo; LUIGIA DI BAvieRA
rinunciò il Pontificato nel 143 PoLissENA D'AssIA
per cessar lo scisma. Mori nel ELISABETTA DI LonENA
4451.
1773 VITTORIO AMEDEo III
1440 LUroovico
ANNA DI CIPRo
FERDINANDA DI BoRBoNE DI
SPAGNA
4 465 AMEroEo Ir
GIoLLANDA DI FRANCIA 1796 CARLO EMANUELE sv
Le eminenti virtù di Amedeo CLoTILDE DI FRANCIA
IX gli meritarono di essere Carlo Emanuele IV rinunciò
ascritto tra Beati. la Corona nel 1802, morì nel
4472 FILIBERTo I 1819 senza prole.
4802 viTrorato Emanuer,E
4 482 CARLo I
MARIATEREsA D'AUsTRIA D'EsTE
BIANCA DI MoNFERRATo
Vittorio Emanuele, fratello
1490 CARLo II del precedente, rinunziò la
Corona nel 1821, mori nel
4496 FILIPPo II
1824 senza prole maschia.
MARGARITA DI BoRBoNE
CLAUDIA DI BRETAGNA 182 i CARLO FELICE
Filippo II era prima chia MARIA CRIsTINA DI BoRBoNE
mato Conte di Bressa, figliuolo DI NAPoLI
del Duca Ludovico. Carlo Felice mori il 27
1 497 FILIBERTo II d'aprile del 1831 senza prole,
MARGARITA D'AUsTRIA 183 i CARLo ALBERTo
1504 CARLo III MARIA TERESA D'AUsTRIA DI
BEATRICE DI PoRTooALLo ToscANA
Carlo Alberto discende dal
Carlo III, fratello del pre
cedente, morto senza prole. Principe Tommaso, ceppo della
Nelle sue monete s'intitola, e linea di Carignano, famosissi
da alcuni è nominato Carlo II, mo Capitano, nato da CARLO
perchè non si teneva conto di EMANUELE 1 e da Caterina
Carlo Giovanni Amedeo fi d'Austria, figliuola di Filippo
gliuolo di Carlo I morto in età il Re di Spagna, e nipote
fanciullesca Carlo III morì nel dell'Imperatore Carlo V.
CAPO II
Serie Cronologica de Sommi Pontefici

Durata del Durata del


- Pontificato Pontificato
a. m. g. a. m. g
1 San Pietro Galileo, Prin. 50 S. Gelasio I . . . . 9 4
cipe degli Apostoli. 25 º » 51 S. Anastasio II . . ti in
2 S. Lino martire . . 12 i li 52 S. Simmaco . 15 8 m
3 S. Anacleto . 12 m n 53 S. Ormisda . 1 i n
4 S. Clemente I, martire 9 m u . 54 S. Giovanni I . . 9 o -

5 S. Evaristo martire. . 9 l I l 55 S. Felice IV . . 2 u -

6 S. Alessandro I, martire 40 n u 56 S. Bonifacio II in un

7 S. Sisto I, martire. . 9 l I 57 S. Giovanni II . 4 u


8 S. Telesforo martire . 11 II il 58 S. Agapito I . . . 4 0 19 -

9 S. Igino martire . . 4 i n 59 S. s" martire . li in


10 S. Pio I, martire . 15 i n 60 Virgilio Romano. . 16 6 9
11 S. Aniceto martire. . 11 il n 61 Pelagio I . . . . A0 A0
12 S. Sotero martire . . 9 il n 62 Giovanni III . . . 1 8
13 S. Eleuterio martire . 15 i li 63 Benedetto I . . . 28
14 S. Vittore I, martire . 9 i 64 Pelagio II . . . . . 4 m
15 S. Zeffirino martire 47 Il ti 65 S. Gregorio I. . . . i ti
16 S. Calisto I, martire . 4 Il n 66 Sabiniano Toscano . 0
17 S. Urbano I, martire . 7 I ti 67 Bonifacio III . . . 22
18 S. Ponziano martire . 5 il n 68 S. Bonifacio IV . . 13
19 S. Antero martire . Il 1 n 69 S. Deusdedit . . . ti
20 S. Fabiano martire . 14 il n 70 Bonifacio V . . . 10 in
21 S. Cornelio martire . 1 3 10 71 Onorio I . . . . 1 2 4 1 16
22 S. Lucio I, martire . Il 5 m 72 Severino . . . . 4
23 S. Stefano I, martire . 4 6 º 73 Giovanni IV . A8
24 S. Sisto II, martire . I 11 n 74 Teodoro I . . 9
25 S. Dionisio martire 40 5 ti 75 S. Martino I . 12
26 S. Felice I, martire . 5 Il n 76 Eugenio I Romano .
27 S. Eutichiano martire. 8 77 S. Vitaliano . 4
28 S. Cajo martire. . . 12 4 17 | 78 Adeodato . . . . tº

29 S. Marcellino martire. 8 i n 79 Dono I . . . . . i 4


30 S. Marcello I, martire. A 7 20 | 80 S. Agatone. - 45
31 S. Eusebio. . . . . ti 4 ti 81 S. Leone II. . 40 47
32 S. Melchiade . . . 2 6 li 82 S. Benedetto . 10 12
33 S. Silvestro I . . . 21 4 1 il 83 Giovanni V II A 0
34 S. Marco . . . . n 8 m | 84 Conone. . . . . 14 u
35 S. Giulio I, Romano . 15 2 15 85 S. Sergio I. . . . 13 8 25
36 Liberio . . . . . 14 4 2 86 Giovanni VI . . . 3 2 43
37 S. Felice II . . . . 2 i ti 87 Giovanni VII . . . 2 7 17
38 S. Damaso I . . . 48 7 i 88 Sisinio . . . . . . Il 20
39 S. Siricio. . . . . 14 n il 89 Costantino. . . 7 n. 12
40 S. Anastasio I . . . 3 10 m 90 S. Gregorio II. . . 15 8 25
41 S. Innocenzo I . . . 15 l II 91 S. Gregorio III . . 10 8 º
42 S. Zosimo . . . . 1 9 9 92 S. Zaccaria . 10 3 14
43 S. Bonifazio I . . . 3 8 7 93 Stefano II . li ti 3
44 S. Celestino I . . . 10 i li 94 Stefano III. , 5 m 29
45 S. Sisto III . . . . 8 ti i 95 S. Paolo I . . 40 4 ti
46 S. Leone I - - 21 4 n 96 Stefano IV. 3 5 27
47 S. Ilaro o Ilario. . . 6 i m 97 Adriano I . . . . 23 10 17
48 S. Simplicio . . . 5 º i 98 S. Leone III . 20 5 46
49 S. Felice lII. . . . 9 , a 99 Stefano V . . . . n 7 ti
li SERIE CRONOLOGICA

Durata del Durata del


Pontificato Pontificato
a. m. g. a. n. 6 .
400 S. Pasquale I . 7 m 17 | 154 Vittore II . . . . 2 3 u
101 Eugenio II. - 3 n il I 155 Stefano IX. . . . 9 u u
402 Valentino Romano . n 1 1 0 | 156 Benedetto X Conti . u 10 48
103 Gregorio IV . 16 m a | 157 Nicolo II . . . . 2 6 25
104 Sergio II 3 m 1 | 158 Alessandro II Badagio 6 24
105 S. Leone IV . . . 8 3 6 | 159 S. Gregorio VII . . 12 º 4
406 Benedetto III . . . 2 6 10 | 160 Vittore III de'Duchi
4 07 S. Nicolò I. . . . 9 6 20 di Capua . . . 4 3 24
408 S. Adriano II . . . 4 41 m | 161 Urbano II . . . . . . 4 48
109 Giovanni VIII . . t0 n 2 | 162 Pasquale II. . . . 18 5 4 i
A 10 Marino I - 1 4 m | 163 Gelasio II . . . . 4 5 m
4 1 1 Adriano III - 4 m | 164 Callisto ll de' Conti
i 12 Stefano VI. . . 6 m u di Borgogna . . 5 10 13
4 13 Formoso . . . 5 u n . 165 Onorio II . . . . 5 a 25
4 14 Bonifacio VI . . n n 15 | 166 Innoc. II de'Papereschi 13 7 10
4 15 Stefano VII 1 2 m | 167 Celestino II . . . n 5 13
4 16 Romano. . . 4 168 Lucio II Caccianemici n 1 1 14
4 17 Teodoro II. - n u 20 | 169 Eugenio III . . . 8 4 A0
A 18 Giovanni IX . . 2 45 4 | 170 Anastasio IV . . . 1 4 23
4 19 Benedetto IV . . 3 m m | 171 Adriano l'V. . . . 4 8 29
120 Leone V . . . . . n 9 | 172 Aless, III Bendinelli 21 1 1 23
121 Cristoforo . . . . l 6 m | 173 Lucio III . . . . 4 2 23
122 Sergio III . . . . 7 m n | 174 Urbano III Crivelli. 4 4 25
423 Anastasio III . . . 2 2 u | 175 Gregorio VIII . . n 1 23
424 Landone . . . . n 6 1 0 | 176 Clemente III . . . 3 3 9
425 Giovanni X . . . 14 2 m | 177 Celestino III - . . 6 9 19
426 Leone VI . . . . n 7 5 | 178 Innocenzo III Conti. 48 6 9
127 Stefano VIII. . 2 4 12 | 179 Onorio III Savelli . 10 8 4
128 Giovanni XI Conti . 4 10 m | 180 Gregorio IX Conti . 14 5 u
429 Leone VII . 3 6 10 | 181 Celestino IV Casti
430 Stefano IX. 3 4 45 glione . . . u n 18
434 Marino II . 3 5 m | 182 Innocenzo IV Fieschi 11 5 44
432 Agapito II . . . . 9 7 183 Alessandro IV Conti. 6 5 4
133 Giovanni XII Conti. 8 m I l 184 Urbano IV . . 3 1 4
134 Benedetto V . . 4 m m | 185 Clemente IV Fulcodi 3 9 24
435 Giovanni XIII. . 6 1º 6 | 186 S. Gregorio X Visconti 4 4 i 0
136 Benedetto VI . . . 1 3 m | 187 Innocenzo V . . . n 5 2
137 Dono II (si sa solo che ebbe 188 Adriano V Fieschi . n 1 8
pontificato brevissimo) n n u | 189 Giovanni XXI . m 3 5
138 Benedetto VII. . . 8 m n I 190 Nicolò III Orsini. 2 8 27
139 Giovanni XIV. . . n 9 m | 191 Martino II di Brion. 4 4 4
140 Giovanni XV (pontificato 192 Onorio IV Savelli . A n 2
brevissimo) . . . n i m | 193 Nicolò IV . . . . 4 1 14
144 Giovanni XVI . . 40 n n . 194 S. Celestino V. . Il 5 9
142 Gregorio V . . 2 10 12 | 195 Bonifazio VIII Caetani 8 9 18
443 Silvestro II - 4 4 10 | 196 B. Bened. XI Boccasini 1 8 º
144 Giovanni XVIII . n 4 22 | 197 Clemente V de Goth. 8 10 15
145 Giovanni XIX . . 3 5 6 | 198 Giovanni XXII d'Esme 18 3 28
146 Sergio IV . . . . 3 m a | 199 Benedetto XI Fournier 7 4 6
147 Benedetto VIII . . . . 9 m | 200 Clemente VI Roger. 10 7 º
148 Giovanni XX Conti. 9 u n . 201 Innocenzo VI d'Albert 9 8 26
149 Benedetto IX Conti . 10 7 m | 202 Urbano V . . . . 8 i 23
150 Gregorio VI . . 2 8 5 | 203 Gregorio XI Roger . 7 2 24
151 Clemente II . . . n 9 15 | 204 Urbano VI Prignano 11 6 8
452 Damaso II . . . . u n 23 l 205 Bonifazio IX Tomacelli 14 11 a
153 S. Leone IX . . . 5 2 18 l 206 Innoc. VII Migliorati. 2 a 24 .
DE' soMMI PONTEFICI 5

Durata del Durata del


Pontificato Pontificato
a m. g. a. m. g.
lº Gregorio XII Coriario 8 7 3 | 234 Innoc. IXFacchinetti a 2
108 Alessandro V. . . . I 10 8 | 235 Clemente VIII Aldo
209 Giovanni XXIII Cossa 5 u 13 brandini . . . 13 1 13
20 Martino V Colonna 43 3 9 | 236 Leone XI Medici . u n 27
º Eugen. IV Condulmero 15 1 1 20 | 237 Paolo V Borghese . 15 8 13
lº Nicolò V da Sarzana 8 º 19 | 238 Gregorio XV Ludovico 2 5 a
313 Calisto III Borgia . 3 3 29 | 239 Urbano VIII Barberini 21 m a
214 Pio Il Piccolomini . 5 240 Innocenzo X Pamphily 40 3 23
115 Paolo II Barbo . . 6 10 26 | 241 Alessandro VII " 12 4 46
116 Sisto IV della Rovere 15 n 4 | 242 Clemente IX Rospigliosi 2 5 19
217 Innocenzo VIII Cibo 7 10 27 | 243 Clemente X Altieri . 6 2 24
218 Alessandro VI Lenzoli 244 Innocenzo XI Odescalchi 12 10 23
Borgia . . . . 14 a 8 | 245 Aless VIII Ottoboni 4 3 26
º Pio III Piccolomini . u n 27 | 246 Innocenzo XII Pignatelli 9 2 46
220 Giulio II della Rovere 9 3 26 | 247 Clemente XI Albani 20 3 25
12 Leone X Medici . . 8 8 12 | 248 Innocenzo XIII Conti 2 40 a
lº Adriano VI Florent. . 4 8 6 | 249 Benedetto XIII Orsini 5 8 23
213 Clemente VII Medici 10 º 0 7 | 250 Clemente XII Corsini 9 6 25
144 Paolo III Farnese . 15 º 29 | 251 Benedetto XIV Lam
125 Giulio III del Monte 5 1 16 bertini . . . . 17 8 6
lº Marcello II Cervini . n n 21 | 252 Clem. XIII Rezzonico 10 6 25
º Paolo IV Caraffa . . 4 2 27 | 253 Clem. XIV Ganganelli 5 4 3
º Pio IV Medici . . 3 15 | 254 Pio VI Braschi . . 24 6 4
129 S. Pio V Ghislieri 6 3 24 | 255 Pio VII Chiaramonti 23 5 6
º Gregorio XIII . . 42 10 28 | 256 Leone XII della Genga 6 4 i
º Sisto V Peretti . . 5 4 3 | 257 Pio VIII Castiglioni 1 8 a
º Urbano VII Castagna n 1 43 | 258 Gregor. XVI Cappellari 15 3 28
º Gregorio XIV Sfrondati n 0 0 | 259 Pio IX Mastai Ferretti, regnante

CAPO III
Sovrani e Principi più ragguardevoli

SARDEGNA (Cattol.)
CARLO ALBERTO, Re di Sardegna, di Cipro e di Gerusalemme; duca di
Savoia, di Genova ecc. ; principe di Piemonte ecc. ecc. ecc., nato il 2
ottobre 1798, salito al Trono il 27 aprile 183 i
MARIA TERESA FRANCESCA di toscana, Arcid. d'Austria, Regina di
Sardegna ecc., sua consorte, nata il 24 marzo 1801, sposata il 30 sett.1817
-... - Loro figliuolo
Vittorio Emanuele Maria Alberto Eugenio Ferdinando Tommaso, principe
Reale ereditario, Duca di Savoia, nato il 14 marzo 1820
lui, Adelaide Francesca, Arciduchessa d'Austria, figliuola dell'Arcid.
nieri, sua consorte, nata il 3 giugno 1822, sposata il 12 apr. 1842
Loro figliuoli
ºberto Ranieri Carlo Emanuele Giovanni Maria Ferdinando Eugenio, prin
cipe di Piemonte, nato il 14 marzo 1844
"edeo Ferdinando Maria, Duca d'Aosta, nato il 30 maggio 1845
ºdone Eugenio Maria, duca di Monferrato, nato li luglio 1846
Clotilde Maria Teresa Luigia, nata il 2 marzo 1843
- Altro figliuolo del Re
"inando Maria Alberto Amedeo Filiberto Vincenzo, principe Reale,
Duca di Genova, nato il 15 novembre 822
6 sOVRANI D'EUROPA

Sorella del Re
Maria Elisabetta Francesca Carlotta Giuseppina. V. Austria
Madre del Re
Maria Cristina Albertina Carolina di Sassonia, principessa di Curlandia,
nata il 7 decembre 1779, vedova di Carlo Emanuele Ferdinando Gius. Maria
Luigi di Savoia, principe di Carignano, morto in Challiot il 16 agosto 1800
Vedova del Re Carlo Felice, morto il 27 aprile 1831
MARIA CRIstiNA di Borbone, infanta delle Due Sicilie, Regina, nata il 17
gennaio 1779
Figliuole del Re Vittorio Emanuele, morto il 10 gennaio 1824
e della Regina Maria Teresa, Arcid. d'Austria, morta il 29 marzo 1832
Maria Teresa Ferdinanda Gaetana Pia. V. Lucca nate gemelle in Roma
Maria Anna Ricciarda Carol. Marg. Pia. V. Austria } il 19 settembre 1803
Savoia-CARIGNANo

Eugenio Emanuele Giuseppe Maria Paolo Francesco Antonio di Savoja,


principe di Carignano, nato il 14 aprile 1816
Sua sorella
Maria Vittoria Luigia Filiberta, nata il 29 settembre 1814. V. Due Sicilie
ASSIA-ELETTORALE (Riform.)
GUGLIELMo II, elettore di Assia-Cassel, nato il 28 luglio 1777, succeduto
a suo padre l'elettore GUGLIELMo I il 27 febbrajo 1821, vedovo il 19 feb
braio 1841 dell'elettrice Augusta Federica, principessa di Prussia
Suoi figliuoli
Federico Guglielmo, nato il 20 agosto 1802, dichiarato Coreggente il 3o
settembre 1831 -

Carolina Federica Guglielmina, nata il 29 luglio 1799


Maria Federica Guglielmina Cristina, nata il 6 settembre 1804, duchessa di
Sassonia-Meiningen
Sorella dell'Elettore
Carolina Amalia, nata l'11 luglio 1774, ved. del duca Augusto di Sassonia-Gotha
Figliuoli del Landgravio Carlo, morto il 17 agosto 1836,
e di Luigia di Danimarca, morta il 12 gennaio 183
Maria Sofia Federica. V. Danimarca
Giulia Luigia Amalia, abadessa d'Itzehoe, nata il 19 gennaio 1773
Luigia Carolina, nata il 28 settembre 1789, vedova il 17 febbraio 1834 del
duca Federico Guglielmo di Holstein Beck Gluksbourg
Figliuolo del Landgravio Federico, morto il 20 maggio 1837,
e di Carolina Polissena di Nassau-Ussingen
Guglielmo, nato il 24 decembre 1787
Luigia Carolina di Danimarca, sua consorte, nata il 30 ottobre 1789 ,
sposata il 10 novembre 1810
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Giorgio Adolfo, nato il 26 nov. 1820, ved. l'11 agosto 1814
della granduchessa Alessandra Nicolaiewna, figliuola dell'imper. di Russia
Maria Luigia Carlotta, nata il 9 maggio 1814
Luigia Guglielmina Federica Carolina Augusta Giulia, nata il 7 sett. 1817
Augusta Federica Maria Carolina Giulia, nata il 30 ottobre 1823
Altri figliuoli del Landgravio Federico
Federico Guglielmo, nato il 25 aprile 1790
Giorgio Carlo, nato il 14 gennaio 1793
Luigia Carolina Federica, nata il 9 aprile 1794
Maria Guglielmina Federica. V. Mccklemburg-Strelitz
Augusta Guglielmina Luigia. V. Gran Bretagna
sovrANI D'EURopA - 7

ASSIA (GRANDucALE) (Luter.)


Ltici II, nato il 26 decembre 1777, granduca di Assia e del Reno, succe
duto a suo padre il granduca Luigi I, morto il 6 aprile 1830, vedovo il 27
gennaio 1836 di Guglielmina Luigia di Baden
Suoi figliuoli
Luigi, granduca ereditario, nato il 9 giugno 1806
Matilde Carolina Guglielmina di Baviera, sua consorte, nata il 30 agosto 1813,
sposata il 26 decembre 1833
Carlo Guglielmo Luigi, nato il 23 aprile 1809
Maria Elisabetta Carolina Vittoria di Prussia, sua consorte, nata il 18 giugno
1845, sposata il 22 ottobre 1836
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Luigi, nato il 12 settembre 1837
Enrico Luigi Guglielmo Adalberto Waldemaro Aless., nato il 28 nov. 838
Guglielmo Luigi Federico Giorgio Emilio Filippo Gustavo Ferdinando, nato
il 16 novembre 1845
Maria Anna Guglielmina Elisabetta Matilde, nata il 25 maggio 1843
Altri figliuoli del Granduca
Alessandro Luigi Cristiano Giorgio Federico Emilio, nato il 15 luglio 1823
Massimiliana Guglielmina Augusta Sofia Maria, n. l'8 agosto 1824. V. Russia
Fratelli del Granduca
Luigi Giorgio Carlo Federico Ernesto, nato il 31 agosto 1780
Carolina Ottiglia di Toeroc-Zendroe, principessa di Nidda, sua consorte,
nata il 23 aprile 1786, sposata il 29 gennaio 1804
Federico Augusto Carlo Antonio Emilio, nato il 14 maggio 1788
Emilio Massimiliano Augusto Carlo Leopoldo, nato il 3 settembre 1790
AUSTRIA (Cattol.)
FERDrsando I, Imperatore d'Austria, Re d'Ungheria e di Boemia ecc., nato
il 19 aprile 1793, salito al trono il 2 marzo 1835
MARIA ANNA, principessa di Savoia, sua consorte, imperatrice d'Austria, Regina
d'Ungheria, Boemia ecc., nata il 19 sett. 1803, sposata il 27 febb. 183
Fratello dell'Imperatore
Francesco Carlo Giuseppe, arciduca d'Austria, nato il 7 dicembre 1802
Federica Sofia Dorotea Guglielma di Baviera, nata il 27 gennaio 1805,
sua consorte, sposata il 4 novembre 1824
Loro figliuoli
Francesco Carlo Giuseppe, nato il 18 agosto 1830
Ferdinando Massimiliano Giuseppe, nato il 6 luglio 1832
Carlo Luigi Giuseppe, nato il 30 luglio 1833
Luigi Giuseppe Vittore, nato il 15 maggio 1842
Sorelle dell'Imperatore
Maria Luigia Leopoldina Francesca Teresa Giuseppina, arciduchessa d'Austria,
nata il 12 dicembre 1791. V. Parma
Maria Clementina Franc. Giuseppa, nata il 1 marzo 1798. V. Due Sicilie
Maria Anna Francesca Teresa ci Medarda, nata l'8 giugno 1804
Vedova dell'imperatore Francesco I, morto il 2 marzo 1835
Carlotta Augusta di Baviera, Imperatrice e Regina, nata l'8 febbraio 1792
Zio dell'Imperatore
Arciduca Carlo Luigi Giovanni Gius. Lorenzo, nato il 5 sett. 1771, ved: il 29
dic. 4829 di Enrichetta Alessandrina Federica Guglielmina di Nassau-Veilburg
Suo figliuolo
Alberto Federico Ridolſo, nato il 3 agosto 1847
Ildegarda Luigia Carlotta Federica Teresa di Baviera, sua consorte, nata il
10 giugno i 825, sposata il 1 maggio 1844
8 sovrANI D'EUROPA

Loro figliuola
Maria Teresa Anna, nata il 30 luglio 1845
Altri figliuoli dello zio dell'Imperatore
Carlo Ferdinando, nato il 29 luglio 1818
Federico Ferdinando Leopoldo, nato il 14 maggio 1821
Guglielmo Francesco Carlo, nato il 21 aprile 1827
Maria Teresa Isabella, nata il 31 luglio 1816. V. Due Sicilie
Maria Carolina Ludovica Cristina, nata addì 11 settembre 1825
Altro zio dell'Imperatore
Arciduca Giuseppe Ant. Giovanni, palatino del Regno d'Ungheria, nato il 19
marzo 1776, ved. il 16 marzo 1801 di Alessandra Paulowria, granduchessa
di Russia, ed il 14 sett. 1817 di Erminia di Anhalt-Bernburg-Schaumburg
Maria Dorotea di Wurtemberg, sua consorte, nata il primo novembre 1797,
sposata il 24 agosto 1819
Figliuolo di secondo letto
Stefano Francesco Vittore, nato il 14 settembre 1817
Figliuoli di terzo letto
Giuseppe Carlo Ludovico, nato il 2 marzo 1833
Elisabetta Carolina Enrichetta, nata il 31 luglio 1820
Francesca Maria Elisabetta, nata il 17 gennaio 1831
Maria Enrica Anna, nata il 23 agosto 1836
Altri zii dell'Imperatore
Arciduca Giovanni Batt. Gius. Fabiano Sebastiano, nato il 20 gennaio 1782
Arciduca Ranieri Giuseppe Giovanni Francesco Gerolamo, vicerè del Regno
Lombardo-Veneto, nato il 30 settembre 1783
Maria Elisabetta Francesca Carlotta di Savoja-Carignano, arciduchessa, di
lui consorte, nata il 13 aprile 1800, sposata a Praga il 28 maggio 1820
Loro figliuoli
Leopoldo Lod. Maria Franc. Giulio Eustachio Gerardo, nato il 6 giugno : 823
Ernesto Carlo Felice Maria Ranieri Goffredo Ciriaco, nato il dì 8 agosto 1824
Sigismondo Leopoldo Ranieri Maria Ambr. Valent., nato il 7 gennaio 1826
Ranieri Ferd. Maria Gio. Evangelista Franc. Ignazio, nato il dì 11 genn. 827
Enrico Antonio Maria Ranieri Carlo Giorgio, nato il 9 maggio 1828
Adelaide Francesca Maria Ranieri Elisab. Clotilde, nata il 3 giugno 1822.
V. Sardegna.
Altro zio dell'Imperatore
Arciduca Luigi Giuseppe Giovanni, nato il 13 dicembre 1784
Figliuolo dell'arciduca Ferdinando III granduca di Toscana,
zio dell'Imperatore, morto il 18 giugno 1824
Leopoldo II. Giovanni Giuseppe. V. Toscana -

Figliuoli dell'arciduca Ferdinando, pro zio dell'imperatore e dell'arciduchessa


Maria Beatrice d'Este, duchessa di Massa e principessa di Carrara, morta il
4 4 novembre 1829
Francesco Giuseppe Carlo Ambrogio Stanislao, duca di Modena, nato il 7
ottobre 1779. V. Modena
Ferdinando Carlo Giuseppe, nato il 25 aprile 178
Massimiliano Giuseppe Giovanni Ambrogio Carlo, nato il 14 luglio 1782
Maria Leopoldina, nata il 10 dic. 1776, elettrice ved. di Baviera. V. Baviera
BADEN (Evang.)
CARLo Leopoldo FEDERIco, granduca di Baden, nato il 29 agosto 1790, ha
succeduto al suo fratello il granduca Luigi, morto il 30 marzo 1830
Sofia Guglielmina di Holstein Gottorp, granduchessa, sua consorte, nata il 2 a
maggio 1801, sposata il 25 luglio 1819
sovraANI D'EULoPA 9

Loro figliuoli
Luigi, nato il 15 agosto 1824
Federico Guglielmo Luigi, nato il 9 settembre 1826
Guglielmo Luigi Augusto, nato il 18 dicembre 1829
" Federico Gustavo, nato il 9 marzo 1832
Alessandrina Luigia Amalia Federica Elisabetta Sofia, nata il 6 dic. 1820
Maria Amalia, nata il 20 novembre 1834
Cecilia Augusta, nata il 20 settembre 1839
Fratello del Granduca
Guglielmo Augusto Federigo, nato l'8 aprile 1792
Elisabetta Alessandrina Costanza, duchessa di Wurtemberg, sua consorte,
nata il 27 febbraio 1802, sposata il 16 ottobre 1830
Loro figliuole
Sofia Paolina Enrichetta Maria Amalia Luigia, nata il 7 agosto 1834
Paolina Sofia Elisabetta Maria, nata il 18 decembre 1835 -

Leopoldina Guglielmina Paolina Amalia Massimiliana, nata il 22 febb. 1837


Altri fratello e sorella del Granduca
Massimiliano Federico Giovanni Ernesto, nato l'8 decembre 1786
Amalia Cristina Carolina, nata il 16 gennaio 1795, sposata il 19 aprile 1818
con Carlo Egone, principe di Furstemberg
Vedova del granduca Carlo Luigi Federico
Stefania Luigia Adriana, nata il 28 agosto 1789, sposata il dì 8 aprile 1806,
vedova il dì 8 dicembre 1818
Sue figliuole
Luigia Amalia Stefania, nata il 5 giugno 184 1. V. Holstein-Gottorp
Giuseppina Federica Luigina, nata il 24 ottobre 1813, sposata il 21 ottobre
1834 al principe Carlo di Hohenzollern-Sigmaringen
Maria Amalia Elisabetta Carolina, nata addì 11 ottobre 1817, sposata il 23 feb
braio 1843 a Guglielmo Alessandro Antonio Arcibaldo, marchese di Douglas
BAVIERA (Cattol.)
Lcici CARLo Aucusto, Re di Baviera, nato il 25 agosto 1786, salito al trono
il 13 ottobre 1825 -

Teresa Carlotta Luigia di Sassonia-Altenbourg, Regina, sua consorte, nata l'8


luglio 1792, sposata il 12 ottobre 1810 -

Loro figliuolo
Massimiliano, principe Reale, nato il 28 novembre 1811 -

Maria Federica Francesca Augusta Edwige di Prussia, sua consorte, nata il


25 ottobre 1825, sposata il 5 ottobre 1842
Loro figliuolo
Luigi Ottone Federico Guglielmo, principe ereditario, nato il 25 agosto 1845
Altri i del Re
Ottone Federico Luigi, nato il primo giugno 1845,Re della Grecia. V. Grecia
Leopoldo Carlo Giuseppe Guglielmo Luigi, nato il 12 marzo 1821
Augusta Ferdinanda Luigia Maria Giovanna Giuseppa di Toscana, arciduchessa
d'Austria, sua consorte, nata il 1 aprile 1825, sposata il 18 aprile 1844
Loro figliuoli
Lodovico Leopoldo Giuseppe Maria Aloyse Alfredo, nato il 7 gennaio 1845
Leopoldo Massimiliano Gioseppe Maria Arnoldo, nato il 9 febbraio 1846
Altri figliuoli del Re
Adalberto Guglielmo Giorgio Luigi, nato il 19 luglio 1828
Matilde Carolina Federica Guglielmina Carlotta, nata il 30 agosto 1813.
V. Assia granducale
Adelgonda Augusta Carlotta Elisa Amalia Sofia Maria Luigia, nata il 19
marzo 1823. V. Modena
Ildegarda Luigia Carlotta Teresa Federica, nata il 10 giugno 1825 V. Austria
Alessandra Amalia, nata il 26 agosto 1826
10 SOVRANI D'EUROPA

Fratelli e sorelle del Re in primo letto


Carlo Teodoro Massimiliano Augusto, nato il 7 luglio 1795
Augusta Amalia, nata il 24 giugno 1788, vedova il 24 febbraio 1824 del
principe Eugenio, duca di Leuchtenberg
Carlotta Augusta, nata l'8 febbraio 1792. V. Austria
Sorelle del Re in secondo letto
Elisabetta Luigia. V. Prussia i nate gemelle il 12 novembre 1801
Amalia Augusta. V. Sassonia !
Federica Sofia Dorotea Guglielma. V. Austria
Maria Anna Leopoldina. V. Sassonia } nate gemelle il 17 gen. 1815
Luigia Guglielmina, nata il 30 agosto 1818. V. Ramo Ducale
Elettrice vedova di Baviera
Maria Anna Leopoldina d'Austria d'Este, nata il 10 dicembre 1776, vedova
il 16 febbraio 1799 di Carlo Teodoro, elettore palatino di Baviera
Ranzo IoucAILE GIA' PALATINo Ior our Poru TI BIRRENFIELn
Figliuolo del duca Pio Augusto, morto il 3 agosto 1837
Massimiliano Giuseppe, Duca di Baviera, nato il 4 dicembre 1808
Luigia Guglielmina, Principessa di Baviera, sua consorte, nata il 30 agosto
1808, sposata il 9 settembre 1828
Loro figliuoli -

Luigi Guglielmo, nato il 21 giugno 1831


Carlo Teodoro, nato il 9 agosto 1839
Carolina Teresa Elena, nata il 4 aprile 1834
Maria Elisabetta Amalia Eugenia, nata il 24 dicembre 1837
Maria Sofia Amalia, nata il 4 ottobre 1841
Matilde Luigia, nata il 30 settembre 1843
Zia, figliuola del duca Guglielmo, morto il 9 gennaio 1837
Maria Elisabetta Amalia Francesca, nata il 5 maggio 1784, vedova il primo
giugno 1815 di Alessandro principe di Wagram
BELGIO (Luter.)
Leopoldo I GioRoio CRisTIANo FedERIco, Re dei Belgi, duca di Sassonia,
principe di Sassonia-Coburgo-Gotha, nato il td decenn. 1790, salito al trono
il 21 luglio 1831, vedovo il 6 novembre 1847 della principessa Carlotta
Augusta, figliuola di Giorgio IV, già Re della Gran-Bretagna
Luigia Maria Teresa Carlotta Isabella, principessa d'Orleans, Regina, sua
consorte, nata il 3 aprile 1802, sposata il 9 agosto 1832
Loro figliuoli
Leopoldo Luigi Filippo Maria Vittorio, principe Reale, nato il 10 aprile 1835
Filippo Eugenio Ferdinando Maria Clemente Baldoino Leopoldo Giorgio,
nato il 24 marzo 1837
Maria Carlotta Amalia Aug. Vittoria Clem. Leopoldina, nata il 10 giugno 1840
BRASILE (Catt.)
DoN PIETRo II D'ALCANTARA, Imper, del Brasile, nato il 2 dec. 1825, sa
lito al trono il 7 aprile 1831 per l'abdicazione di suo padre Don Pietro I
Teresa Maria Cristina delle Due Sicilie, Imperatrice, sua consorte, nata il 14
marzo 1822, sposata per procura in Napoli il 20 maggio, ed in persona il
4 settembre 1843
Loro figliuoli
Alfonso Pietro Cristiano Leop Filippo, principe imper., nato il 23 febbr. 4845
N. N. principessa, nata il 29 luglio 1846
Sorelle
Donna Maria da Gloria Giovanna Carlotta Leopoldina, nata il 4 aprile 1849
principessa del Gran Para. Vedi Portogallo
Donna Gennara, nata il primo marzo 1821. V. Due Sicilie
Donna Francesca Carolina Giovanna Carlotta, n. il 2 agosto 1824. V. Francia
sovrANI D'EUROPA 11

Sorella di secondo letto


Donna Maria Amalia, nata in Meudon il 12 decembre 1831
Sua Madre
Donna Amalia Augusta Eugenia di Leuchtenberg, nata il 31 luglio 1812,
vedova dell'Imperatore D. Pietro I il 24 settembre 1834
Zio e zie dell'Imperatore V. PoRTooAllo
DANIMARCA (Luter.)
CaisrLaso VIII FEDERICo, Re di Danimarca, nato il 18 settembre 1786,
salito al trono il 3 dicembre 1839 per la morte del Re Federico VI
Carolina Amalia, principessa di Holstein-Sonderburg-Augustenburg, Regina,
sua seconda consorte, nata il 28 giugno 1796
Figliuolo del primo letto con Carlotta Federica di Mecklemburg-Strelitz,
- morta il 16 luglio 1840
Federico Carlo Cristiano, principe Reale ereditario, nato il 6 ottobre 1808
Carolina Carlotta Marianna, duchessa di Mecklemburg-Strelitz, sua consorte,
nata il 10 gennaio 1821, sposata il 10 giugno 184
Fratello e sorelle del Re, figliuoli del principe Federico, morto il 7
dicembre 1805, e di Sofia Federica, principessa di Mecklenburg-Schwerin
Federico Ferdinando, nato il 22 novembre 1792
Carolina, figliuola del Re Federico VI, sua consorte, nata il 28 ottobre 1793,
sposata il 1° agosto 1829
Giulia Sofia, nata il 18 febbraio 1788, vedova il 30 novembre 1834 del
Landgravio Federico Guglielmo Carlo Luigi di Assia-Philippsthal-Barchfeld
Luigia Carlotta, nata il 30 ottobre 1789. V. Assia- Elettorale
Vedova del Re Federico VI, morto il 3 dicembre 1830
Maria Sofia Federica di Assia-Cassel, Regina, nata il 28 ottobre 1767,
sposata il 31 luglio 1790
Sue figliuole
Carolina, nata il 28 ottobre 1793. V. sopra.
Guglielmina Maria, nata il 17 gennaio 1808, sposata il 19 maggio 1838 a
duca Carlo di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glucksburg
DUE SICILIE (Cattol.)
FeapixANDo II, Re del regno delle Due Sicilie, nato il 12 gennaio 1810,
salito al trono addì 8 novembre 1830, vedovo il 31 gennaio 1836 di MARIA
CRrsTINA Carolina principessa di Savoia
Maria Teresa Isabella, arciduch. d'Austria, figliuola dell'arciduca Carlo, zio
dell'Imper., n. il 31 luglio 1816, Regina, sua consorte, sposata il 9 genn. 1837
- Figliuolo di primo letto
Francesco d'Assisi Maria Leopoldo, principe reale ereditario, duca di
Calabria, nato il 16 gennaio 1836
Figliuoli di secondo letto
Luigi Maria, duca di Trani, nato il 1° agosto 1838
Alfonso Maria Giuseppe Alberto, conte di Caserta, nato il 28 marzo 1841
Gaetano Maria Federico, conte di Girgenti, nato il 12 gennaio 1846
Maria Annunziata Isabella, nata il 24 marzo 1843
Maria Immacolata Clementina, nata il 14 aprile 1844
Fratelli del Re
Carlo Ferdinando, principe di Capua, nato il 10 ottobre 184
Leopoldo Beniamino, conte di Siracusa, nato il 22 maggio 1813
Maria Vittoria Luigia Filiberta, principessa di Savoia-Carignano, nata il 29
settembre 1814, sua consorte, sposata il º "sº 1837
Altro fratello del Re
Luigi Carlo Maria Giuseppe, conte d' Aquila, nato il 19 luglio 1824
Gennara, principessa imperiale del Brasile, sua consorte, nata il 1 marzo 1821,
sposata il 28 aprile 1844
12 sovRANI D'EUROPA.

Loro figliuoli
Luigi Maria Ferdinando Pietro d'Alcantara, nato il 19 luglio 1845
Maria Isabella Leopoldina Amalia, nata il 22 luglio 1846
Altri fratello e sorelle del Re
Francesco di Paola Luigi, conte di Trapani, nato il 13 agosto 1827
Maria Cristina, nata il 27 aprile 1806. V. Spagna
Antonietta Maria Anna, nata il 18 decembre 1814. V. Toscana
Maria Amalia, nata il 25 febbraio 1818. V. Spagna
Carolina Ferdinanda, nata il 29 febbraio 1820
Teresa Cristina Maria, nata il 14 marzo 1822. V. Brasile
Loro madre
Maria Isabella, Infanta di Spagna, nata il 6 luglio 1789, Regina, vedova addì
8 novembre 1830 del Re Francesco I
Zio del Re
Leopoldo Giovanni Giuseppe, principe di Salerno, nato il 2 luglio 1790
Maria Clementina Francesca Giuseppina, arciduchessa d'Austria, sua con
sorte, nata il primo marzo 1798, sposata il 28 luglio 1816
Loro figliuola
Maria Carolina Augusta, nata il 26 aprile 1822. V. Francia
Zie del Re
Maria Cristina Teresa. V. Sardegna
Maria Amalia. V. Francia
Figliuola di primo letto del Re Francesco I, e di Maria Clementina
arciduchessa d'Austria

Carolina Ferdinanda Luigia. V. Francia


FRANCIA (Cattol.)
Luigi Filippo I, Re de Francesi, nato il 6 ott. 773, salito al trono il 9 ag. 1830
Maria Amalia, principessa delle Due Sicilie, Regina, sua consorte, nata il
26 aprile 1782, sposata il 25 novembre 1809
Figliuoli del Duca d'Orleans Ferdinando Filippo Luigi Carlo Arrigo,
principe reale, nato il 3 settembre 1810, morto il 13 luglio 1842
Luigi Filippo Alberto d'Orleans, conte di Parigi, principe Reale, nato il 24
agosto 1838
Roberto Filippo Luigi Eugenio Ferdinando d'Orleans, duca di Chartres,
nato il 9 novembre 1840
Loro madre
Elena Luigia Elisabetta, principessa di Mecklemburg-Schwerin, nata il 24
gennaio 1814, sposata il 30 maggio 1837
Altro figliuolo del Re
Luigi Carlo Filippo Raff d'Orleans, duca di Nemours, nato il 25 ottobre 1844
Vittoria Augusta Antonietta, figliuola del duca Ferd. di Sassonia-Coburgo
Gotha, nata il 14 febbraio 1822, sua consorte, sposata il 27 aprile 1840
Loro figliuoli
Luigi Filippo Maria Ferd. Gastone d'Orleans, conte d'Eu, nato il 29 apr. 1842
i" Filippo Maria d'Orleans, duca d'Alencon, nato il 12 luglio 1844
Margherita Adelaide Maria d'Orleans, nata il 16 febbraio 1846
Altro figliuolo del Re
Francesco Ferd. Filippo Luigi d'Orleans, princ. di Joinville, nato il 4 ag. 1848
Francesca Carolina Giovanna Carlotta del Brasile, sua consorte, nata il 2
agosto 1824, sposata in Rio Janeiro il 1 maggio 1843.
Loro figliuoli
Pietro " Gio. Maria d'Orleans, duca di Penthievre, n. il 4 nov. 1845
Francesca Maria Amalia d'Orleans, nata il 14 agosto 1844 ,
sovrANI D'EUROPA 13

Altro figliuolo del Re


Arrigo Eugenio Filippo Luigi d'Orleans, duca d'Aumale, nato il 16 gen 1822
Maria Carolina Augusta, principessa delle Due Sicilie, sua consorte, nata il
26 aprile 1822, sposata il 26 novembre 1844
Loro figliuolo
Luigi Filippo Maria Leopoldo d'Orleans, nato il 15 novembre 1845
Altri figliuoli del Re
Antonio Maria Filippo Luigi d'Orleans, duca di Montpensier, nato il 31 lugl. 1824
Maria Luigia Ferdinanda, infanta di Spagna, nata il 30 gennaio 1832 sua
consorte, sposata il 10 ottobre 1846
Luigia Maria Teresa Carlotta Isabella, principessa d'Orleans, nata il 3
aprile 1812. V. Belgio
Maria Clementina Carolina Leopoldina Clotilde, principessa d'Orleans,
nata il 3 giugno 1817. V. Sassonia-Coburgo-Gotha
Sorella del Re
Eugenia Adelaide Luigia, principessa d'Orleans, nata il 22 agosto 1777
-a o e-ocs. ITO DI BORBORIE

Figliuoli del principe Carlo Ferdinando d'Artois, duca di Berry,


morto il 14 febbraio 1820
Arrigo Carlo Ferdinando Maria Diodato d'Artois, conte di Chambord, duca
di Bordeaux, nato il 29 settembre 1820
Maria Teresa Beatrice Gaetana, arciduch. d'Austria d'Este, nata il 14 luglio
1817, sua consorte, ſposata il 7 novembre 1846
Luigia Maria Teresa d'Artois. V. Lucca
Loro madre
Carolina Ferdinanda Luigia, principessa delle Due Sicilie, nata il 5 nov. 798,
vedova il 14 febbraio i 820 di Carlo Ferdinando d'Artois, duca di Berry
Vedova dello zio principe Luigi Antonio duca d'Angouleme,
figlio del re Carlo X, che ha rinunziato alla corona il 2 agosto 1830,
morto il 3 giugno 1844
Maria Teresa Carl. di Francia, figliuola del Re Luigi XVI, nata il 19 dic. 1778
GRAN BRETAGNA (Chiesa Anglic.)
Alessandrina Vittoria 1, Regina del regno unito della Gran Bretagna ed Ir
landa, nata il 24 maggio 1819, figliuola del principe Edoardo, duca di Kent,
salita al trono il 20 giugno 1837 per la morte del Re Guglielmo IV suo zio
Alberto Francesco Augusto Carlo Emanuele, duca di Sassonia-Coburgo
Gotha, nato il 26 agosto 1849, suo consorte, sposato il 10 febbraio 1840
Loro figliuoli
Alberto Edoardo, principe di Galles, duca di Cornovaglia, nato il 9 nov. 1841
Alfredo Ernesto Edoardo, duca di Yorck, nato il 6 agosto 1844
Vittoria Maria Luigia, nata il 21 novembre 1840
Alice Maud-Maria, nata il 25 aprile 1843
Elena Augusta Vittoria, nata il 25 maggio 1846
Madre della Regina
Maria i" Vittoria di Sassonia-Coburgo, nata il 17 agosto 1786, vedova
il 4 luglio 1814 di Carlo Enrico, principe di Leiningen, ed il 24 gennaio
1820 di Edoardo Augusto, duca di Kent.
Zii e zie della Regina
Amalia Adelaide Luigia Teresa di Sassonia-Meiningen, nata il 13 agosto
1792, Regina, vedova del Re Guglielmo IV
Ernesto Augusto, duca di Cumberland e Theviothdale, conte d' Armagh,
nato il 5 giugno 1771, Re di Hannover. V. Hannover
14 sovrANI D'EUROPA

Adolfo Federico, duca di Cambridge, conte di Tipperary, barone di


Culloden, nato il 24 febbraio 1774
Augusta Guglielmina Luigia d'Assia-Cassel, sua consorte, nata il 25 luglio
1779, sposata il 7 maggio 1818
Loro figliuoli
Giorgio Federico Guglielmo Carlo, nato il 26 marzo 1819
Augusta Carolina Elisabetta Maria Sofia Luigia, nata il 19 luglio 1822.
. Mecklembourg-Strelitz
Maria Adelaide Guglielmina Elisabetta, nata il 27 novembre 1833.
Altre zie della Regina
Elisabetta, nata il 22 mag. 1770, ved. del Landgravio Federico d'Assia-Homburg
Maria, nata il 25 aprile 1776, vedova di Guglielmo Federico di Glocester,
morto il 30 novembre 1834
Sofia, nata il 3 novembre 1777
GRECIA (Cattol.)
OttoNE FEDERIco LUIGI, Re di Grecia, figliuolo secondogenito del Re di
Baviera, nato il primo giugno 1815, salito al trono il 6 febbraio 1833
Maria Federica Amalia, principessa di Oldenburg, Regina, sua consorte,
nata il 21 dicembre 1818, sposata il 22 "e 4836
HANNOVER (Anglic.)
ERNesto Augusto, Re di Hannover, principe reale della Gran Bretagna ed
Irlanda, duca di Brunswich-Luneburg e di Cumberland, nato il 5 i"
4771, salito al trono il 20 giugno 1837 per la morte di suo fratello Guglielmo
IV, Re del Regno unito della G. Bretagna, d'Irlanda e di Hannover, ved, il
29 giug. 1841 della Regina Fed. Carol. Sofia, princ. di Mecklemburg-Strelitz
Suo figliuolo
Giorgio Federico Alessandro Carlo Ernesto Augusto, nato il 27 maggio
1819, principe Reale
Alessandrina Maria Guglielmina, di Sassonia-Coburgo-Gotha, sua consorte,
sposata il 18 febbraio 1843
Loro figliuolo
Ernesto Augusto Guglielmo Adolfo Giorgio Federico, principe, nato il 21 set
tembre 1845
Fratelli e sorelle del Re. V. Gran-Bretagna
HOLSTEIN-GLUCIISBOURG -

iNiNi"; } P Danimarca,
HoLsTEIN GoTToRP (Luter.)
RAMO PRIMOGENITo V. Russia
RAMO CADETTO

Pronipote del Re Gustavo III di Svezia, e figliuolo del Re abdicatario


Gustavo IV Adolfo, morto il 7 febbraio 1837
Gustavo, Principe di Wasa, nato il 9 novembre 1796
Luigia Amalia Stefania di Baden, sua consorte, nata il 5 giugno 1811,
sposata il 9 novembre 1830
- Loro figliuola
Carolina Federica Francesca Stefania Amalia Cecilia, nata il 6 agosto 1833
- - - Figliuole del Re Gustavo IV
Sofia Guglielmina, nata il 21 maggio 1801. V. Baden.
Amalia Maria Carlotta, nata il 23 febbraio 1805
Cecilia, nata il 22 giugno 1807. V. Holstein-Oldenburg
HoLSTEIN-OLDENDURG (Luter)
Paolo Federico Augusto, granduca di Oldenburg, duca di Schleswig-Hol
stein, nato il 13 luglio 783, vedovo il 12 settembre 1820 della principessa
sovrANI D'EURopA 15

Adelaide d'Anhalt Bernbourg-Schaumbonrg, ed il 31 marzo 1828 della prin


cipessa Ida d'Anhalt-Bernbourg-Schaumbourg, ha succeduto a suo padre
il granduca Pietro Federico, morto il 21 maggio 1829
Cecilia di Holstein-Gottorp, granduchessa, sua consorte, nata il 22 giugno
1807, sposata il 5 maggio 1831
Figliuole di primo letto
Maria Federica Amalia, nata il 21 decembre 1818. V. Grecia
Elisabetta Maria Federica, nata il dì 8 di giugno 1820
- Figliuolo di secondo letto
Nicola Federico Pietro, granduca ereditario, nato il dì 8 luglio 1827
Nipote del Granduca, figliuolo del suo fratello, il principe Pietro Federico
Giorgio, morto il 27 dicembre 1812, e della granduchessa Caterina Paulovna
di Russia, quindi Regina di Wurtemberg, morta il 9 gennaio 1819
Costantino Federico Pietro, nato il 26 agosto 18t 2
Teresa Guglielmina Federica Isabella Carlotta di Nassau, nata il 17 aprile
1815, sua consorte, sposata il 23 aprile 1837
Loro figliuoli
Nicola Federico Augusto, nato il 9 maggio 1840
Alessandro Federico Costantino, nato il 2 giugno 1844 -

Alessandra Federica Guglielmina, nata il 2 giugno 1838


Caterina Federica Paolina, nata il 21 settembre 1846
LUCCA (Cattol.)
CARLo LUDovico, infante di Spagna, duca di Lucca, nato il 22 dicembre
1799, succeduto all'infanta Maria Luigia, sua madre, il 13 marzo 1824
MARIA TEREsA FERDINANDA FELICITA GAETANA PIA, principessa di Savoia,
sua consorte, nata il 19 settembre 1803, sposata il 15 agosto 1820
Loro figliuolo,
Ferdinando Gius. M. Carlo Vittorio Baldassarre, nato il 14 gennaio 1823
Luigia Maria Teresa d'Artois, nata il 21 settembre 1819, sua consorte,
sposata il 10 novembre 1845
Sorella del Duca -

Maria Luigia Carlotta, nata il primo ottobre 1802. V. Sassonia


MECKLEMBURG-SCHVVERIN (Luter.)
FEDERuco FRANCEsco, granduca di Mecklemburg-Schwerin, nato il 28 feb
braio 1823, succed. al granduca Paolo Feder. suo padre, m. il 7 marzo 1842
Fratello e sorella
Federico Guglielmo Nicola, nato il 5 marzo 1827
Luigia Maria Elena, principessa, nata il 17 maggio 1824
Loro madre
Federica Guglielmina Alessandrina Maria Elena di Prussia, granduchessa, nata
il 23 febbraio 1803, vedova il 7 marzo 1842
Zie, figliuole di primo letto del granduca Federico Luigi
con la principessa Elena Paulovna di Russia
Maria Luigia Federica Alessandrina Elisabetta Carlotta Caterina, nata il 31
marzo 1803, sposata addì 3 ottobre 1825 a Giorgio Carlo Federico, duca di
Sassonia-Altenburg, nato il 24 luglio 1796
Di secondo letto da Carolina Luigia di Sassonia-Veimar
Elena Luigia Elisabetta, nata il 24 gennaio 1814. V. Francia
Figliuolo del granduca Federico Francesco, morto il primo febbraio 1837
Gustavo ci nato il 31 gennaio 1784
Vedova in terze nozzo del grauduca Federico Luigi, m. il 29 nov. 1819
Augusta Federica d'Assia-Homburg, nata il 28 novembre 1776, vedova il
29 novembre 1849
16 sovrANI D'EUROPA

MECKLEMBURG-STRELITZ (Luter.)

Giorgio Federico CARLo Giuseppe, granduca di Mecklemburg-Strelitz, nato


il 12 ag. 1779, succed. a suo padre il granduca Carlo, m. il 6 nov. 1816
Maria ri Guglielmina di Assia-Cassel, granduchessa, sua consorte,
nata il 21 gennaio 1796, sposata il 12 agosto 1817
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Carlo Giorgio Ernesto Adolfo, granduca ereditario,
nato il 17 ottobre 1819
Augusta Carolina Elisabetta Maria Sofia Luigia figliuola del duca di Cam
bridge, sua consorte, nata il 19 luglio 1822, sposata il 28 agosto 1843
Giorgio Augusto Ernesto Adolfo Carlo Luigi, nato il dì 11 gennaio 1824
Carolina Marianna, nata il 10 gennaio 182 V. Danimarca
MODENA (Cattol.)
FRAncesco V, arciduca d'Austria, principe Reale d'Ungheria e Boemia ,
duca di Modena, Reggio, Mirandola ecc., duca di Massa e principe di
Carrara, nato il 1° giugno 1849, ha succeduto all'arciduca Francesco IV suo
dre, morto il 22 gennaio 1846
Adelgonda Augusta Carlotta Elisa Amalia Sofia Maria Luigia, figliuola del re
di Baviera, nata il 19 marzo 1823, duchessa di Modena, sua consorte, spo
sata il 30 marzo 1842
Fratello e sorelle
Ferdinando Carlo Vittorio, nato il 20 luglio 182
Maria Teresa Beatrice Gaetana, nata il 14 luglio 1817. V. Francia
Maria Beatrice Anna Francesca, nata il 14 febbraio 1824
Zii e zie del Duca
Ferdinando Carlo Giuseppe, arciduca d'Austria, nato il 25 aprile-1781
Massimiliano Gius. Gio. Ambrogio Carlo, arcid. d'Austria, n. il 14 lug. 1782
Maria Leopoldina Anna Giovanna Giuseppa, arciduchessa d'Austria, nata
il 10 decembre 1776, vedova il 13 febbraio 1799 dell'Elettore palatino
di Baviera Carlo Teodoro

NASSAU (Evang.)
ADoLFo GroLIELMO CARLo AUGUsto FEDERIco, duca di Nassau, nato il 24 luglio
1817, succeduto a suo padre il 20 agosto 1839, vedovo il 28 genn. 1845 di
Elisabetta Michelowna, granduch. di Russia, figliuola del granduca Michele
Fratelli e sorelle del primo letto di padre con Luigia Carlotta Federica
Amalia di Sassonia Altenburgo, morta li 6 aprile 1825
Maurizio Guglielmo Augusto Carlo Enrico, nato il 24 novembre 1820
Teresa Guglielmina Federica Isabella, nata il 17 aprile 1815, maritata il 23
aprile 1837 al principe Pietro d'Oldenburg
Maria Guglielmina Federica Isabella, nata il 29 gennaio 1825
Di secondo letto con Paolina Federica Maria di Wurtemberg
Nicola Guglielmo, nato il 20 settembre 1832
Elena Guglielmina Enrichetta Paolina Marianna, nata il 12 agosto 1831
Sofia Guglielmina Marianna Enrichetta, nata il 9 luglio 1836
Loro madre -

PaolinaFederica Maria di Wurtemberg, nata il 25 febbraio 1840, vedova del


duca Giorgio Guglielmo Enrico Augusto, morto il 20 agosto 1839
Zio
Federico Guglielmo, nato il 15 dicembre 1799
sovaANI D'EUROPA 17

Pro-zie

Amalia Carlotta Luigia Guglielmina, nata il 6 agosto 1776. V. Anhalt Bern


bourg-Schaumbourg.
Enrichetta, nata il 22 aprile 1780. V. Wurtemberg.
Maria Guglielmina Federica Elisabetta, nata il 29 gennaio 1825, sposata il 20
giugno 1842 a Guglielmo Ermanno Carlo, principe di Wied
PAESI BASSI (Riform.)
GtcLIELuo Il Federico Giorcio LUIGI, Re de'Paesi Bassi, principe di Nas.
su-Orange, granduca di Lucemburgo ecc., nato il 6 dicembre 1792, salito
al trono il 7 ottobre 1840 per l'abdicazione del Re suo padre Guglielmo I.
Anna Paulowna, granduchessa di Russia, Regina, sua consorte, nata il 18
gennaio 1795, sposata il 21 febbraio 1816
Loro figliuolo
Guglielmo Alessandro Federico Paolo Luigi, principe d'Orange, principe
Reale ereditario, nato il 17 febbraio 1817
Sofia Federica Matilde di Wurtemberg, sua consorte, nata il 17 giugno
1818, sposata il 18 giugno 1839
Loro figliuoli
Guglielmo Nicºlò Alessandro Federico Carlo Enrico, principe ereditario
d'Orange, nato il 4 settembre 1840
Guglielmo Federico Maurizio Alessandro Enrico Carlo, nato il 15 sett. 1843
Altri figliuoli del Re
Guglielmo Aless. Federico Costantino Nicola Michele, nato il 2 agosto 1818
Guglielmo Arrigo Federico, nato il 13 giugno 1820
Guglielmina Maria Sofia Luigia, nata l'8 aprile 1824. V. Sassonia-Weimar
Fratello del Re
Guglielmo Federico Carlo, nato il 24 febbraio 1797
Luigia Augusta Guglielmina Amalia di Prussia, sua consorte, nata il primo
febbraio 1808, sposata il 21 maggio 1825
Loro figliuole
Guglielmina Federica Alessandrina Anna Luigia, nata il 5 agosto 1828
Guglielmina Federica Anna Elisabetta Maria, nata il 5 luglio 184
Sorella del Re
Guglielmina Federica Luigia Marianna, nata il 9 maggio 1810. V. Prussia
Padre del Re
Guglielmo I Federico, nato il 24 agosto 1772, salito al trono il 16 marzo
1815, vedovo il 12 ottobre 1837 di Federica Guglielmina Luigia di Prussia,
rinunziò la corona il 7 ottobre 1840

PARMA (Cattol.)
Maria Lucia, arciduchessa d'Austria, duchessa di Parma, Piacenza e Gua
stalla, nata il 2 dicembre 1794
POLONIA V. RUssIA

PORTOGALLO (Cattol.)
Donna MARIA li DA Gtonia, Regina di Portogallo e delle Algarvie, nata il
4 aprile 1819, succeduta al suo avo D. Giovanni IV e per rinuncia fatta il 2
maggio 1826 dal suo padre D. Pietro I Imperatore del Brasile, vedova il
28 marzo 1835 del duca Augusto Carlo Eugenio di Leuchtenberg, spo
sata in seconde nozze il 9 aprile 1836 al " Ferdinando Augusto di
- cerca Re di Portogallo
18 - SOVRANI D'EUROPA

Loro figliuoli
D. Pietro d'Alcantara Maria Fernando, duca di Sassonia-Coburgo-Gotha, di
Braganza e di Borbone, principe Reale ereditario, nato il 16 sett. 1837
D. Luigi Filippo Maria Ferdinando Pietro d'Alcantara Antonio Michele
Raffaele die Gonzaga Saverio Francesco d'Assisi, duca d'Oporto,
nato il 31 ottobre 1838
D. Giovanni Maria Ferdinando Gregorio Pietro d'Alcantara Michele Raffaele
Gabriele, duca di Beja, nato il 16 marzo 1842
D. Ferdinando, nato il 23 luglio 1846
D. Maria Anna Ferdinanda Leopoldina Michela Raffaela Gabriella Carlotta
Antonia, nata il 21 luglio 1843
D. Antonia, nata il 17 febbraio 1845
Zio e zie
D. Michele, Infante di Portogallo, nato il 26 ottobre 1802, proclamato dagli
Stamenti Re di Portogallo il 30 giugno 1828
D. Maria Teresa, nata il 29 aprile 1793. V. Spagna.
D. Isabella Maria, nata il 4 luglio 1801
D. Anna di Gesù Maria, nata il 23 decembre 1806, sposata il primo di -
cembre 1827 al duca di Loulè

Fratello e sorelle della Regina (Vedi BRASIVE)


PRUSSIA (Evangel.)
FEDERIco GUGLIELMo IV, Re di Prussia, nato il 15 ottobre 1795, salito al
trono il 7 giugno 1840 per la morte del Re suo padre Federico Guglielmo III
Elisabetta Luigia di Baviera, Regina, sua consorte, nata il 12 novembre 1804,
sposata il 29 novembre 1823
Fratello del Re
Federico Guglielmo Luigi, principe di Prussia, nato il 22 marzo 1797
Maria Luigia Caterina di Sassonia-Weimar, sua consorte, nata il 30 set
tembre 181 1, sposata il dì 11 giugno 1829
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Nicola Carlo, nato il 18 ottobre 1831
Luigia Maria Elisabetta, nata il 3 dicembre 1838
Altro fratello del Re
Federico Carlo Alessandro, nato il 29 giugno 180!
Maria Luigia Alessandrina, principessa di Sassonia-Weimar, sua consorte,
nata il 3 febbraio 1808, sposata il 26 maggio 1827
Loro figliuoli
Federico Nicola Carlo, nato il 20 maggio 1828
Maria Luigia Anna, nata il primo marzo 1829
Anna Federica, nata il 17 maggio 1836
Altro fratello del Re
Federico Arrigo Alberto, nato il 4 ottobre 1809
Guglielmina Federica Luigia Marianna di Nassau-Orange, sua consorte,
nata il 9 maggio 1810, sposata il 14 settembre 1830
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Nicola Alberto, nato il dì 8 maggio 1837
Federica Luigia Guglielmina Marianna Carlotta, nata il 21 giugno 1834
Federica Guglielmina Luigia Elisabetta Alessandrina, nata il 1° febbraio 1842
Sorelle del Re
Federica Luigia Carolina, nata il 13 luglio 1798. V Russia
Federica Guglielmina Aless. Maria Elena. V. Mecklenburg-Schwerin
Luigia Augusta Guglielmina Amalia, nata il 1° febbraio 1808 V. Pacsi-Bassi.
sovraANI D'EUROPA, 19

Zii del Re
Federico Guglielmo Carlo, nato il 3 luglio 1783, vedovo di Amalia d'Assia
Homburg, morta il 14 aprile 1846
Suoi figliuoli
Arrigo Guglielmo Adalberto, nato il 29 ottobre 1811
Federico Guglielmo Waldemaro, nato il 2 agosto 1817
Maria Elisab. Carolina Vittoria, nata il 18 giugno 1815. V. Assia Gran- Ducale
Federica Francesca Augusta Maria Edwige, nata il 15 ottobre 1825. V. Baviera.
Figliuolo del fu princ. Federico Luigi Carlo, zio del Re, e di Federica Carlotta
Sofia di Mecklemburg-Strelilz, Regina di Hannover, m. il 29 giugno 184
Federico Guglielmo Luigi, nato il 30 ottobre 1794
Guglielmina Luigia di Anhalt-Bernburg, sua consorte, nata il 30 ottobre 1799,
sposata il 21 novembre 1817
Loro figliuoli
Federico Guglielmo Luigi Alessandro, nato il 21 luglio 1820
Federico Guglielmo Giorgio Ernesto, nato il 12 febbraio 1826
Sorella del principe Federico Guglielmo Luigi
Federica Guglielmina Luigia Amalia, nata il 30 settembre 1796, sposata
il 18 aprile 1818 a Leopoldo Federico, duca d'Anhalt-Dessau
ROMA
Sommo Pontefice PIO IX (Giovanni Maria, de' Conti Mastai Ferretti), già
arcivescovo d'Imola, nato in Sinigallia il 13 maggio 1792 – Creato Cardi
nale dell'Ordine dei Preti da Gregorio XVI, riserbato in petto, e quindi
pubblicato nel concistoro del 14 decembre 1840 – Sua elezione seguita in
Roma il 16 giugno 1846– Sua coronazione il 24 giugno detto – Suo pos
sesso l'8 novembre detto
RUSSIA (Greca)
NicoLAo I PAULowitz, Imperatore di tutte le Russie e Re di Polonia ecc.,
nato il 1° luglio 1796, salito al trono il 1° dicembre 1825
Alessandra Feodorovna, (Federica Luigia Carolina Guglielmina di Prussia),
Imperatrice, sua consorte, nata il 13 luglio 1798, sposata il 13 luglio 1817
Loro figliuolo
Alessandro Nicolaievitz, Cesarewitz e granduca, principe ereditario, nato
il 29 aprile 1848
Maria Alessandrowna (Massimiliana Guglielmina Augusta Sofia Maria ), fi
gliuola del granduca Luigi II d'Assia, Cesarowna e granduchessa, nata l'8
agosto 1824, sua consorte, sposata il 28 aprile 184
Loro figliuoli
Nicola Alessandrowitz, granduca, nato il 20 settembre 1843
Alessandro Alessandrowitz, granduca, nato il 10 marzo 1845
Alessandra Alexandrovna, granduchessa, nata il 30 agosto 1842
Altri figliuoli dell'Imperatore
Costantino Nicolaievitz, granduca, nato il 21 settembre 1827
Nicola Nicolaievitz, " nato addì 8 agosto 183
Michele Nicolaiewitz, granduca, nato il 26 ottobre 1832
Maria Nicolaievna, granduchessa, nata il 18 agosto 1819, sposata il 14 luglio
1839 al duca Massimiliano di Leuchtenberg, nato il 2 ottobre 1817
Olga Nicolaiewna, granduchessa, nata il dì i i sett. 1822. V. Wurtemberg.
Fratello dell'Imperatore
Michele Paulowitz, granduca, nato l'8 febbraio 1798
Elena Paulowna (Federica Carlotta Maria di Wurtemberg), granduchessa,
sua consorte, nata il 9 gennaio 1807, sposata il 19 febbraio 1824
20 SOVRANI D'EUROPA.

Loro figliuola
Caterina Michelowna, granduchessa, nata il 29 agosto 1827
Sorelle dell'Imperatore
Maria Anna Paulowna, nata il 16 ſebbraio 1786. V. Sassonia-Weimar
Anna Paulowna, nata il 18 gennaio 1795. V. Paesi Bassi
SASSONIA (Cattolica)
RAMO ALBERTINO

Fenerico Augusto, Re di Sassonia, nato il 18 maggio 1797, ha succeduto a


suo zio il Re Antonio Clemente, morto il 6 giugno 1836, vedovo il 22
maggio 1832 di Carolina Ferdinanda Teresa, arciduchessa d'Austria
Maria Anna Leopoldina di Baviera, Regina, sua consorte, nata il 27 gennaio
1805, sposata il 24 aprile 1833
'ratello del Re di primo letto del principe Massimiliano
con Carolina Maria principessa di Parma
Giovanni Nepomuceno Maria, nato il 12 decembre 1804
Amalia Aug di Baviera, sua consorte, n. il 12 nov. 1801, sposata il 10 nov. 4 822
Lorog"
Federico Augusto Alberto Antonio Ferdinando, nato il 23 aprile 1828
Ernesto Federico Augusto, nato il 5 aprile 1831
Federico Augusto Giorgio, nato addì 8 agosto 1832
Maria Augusta Federica Carolina Luigia, nata il 21 gennaio 1827
Maria Elisabetta Massimiliana Luigia, nata il 4 febbraio 1830
Maria Sidonia, nata il 16 agosto 1831 - -

Anna Maria, nata il 4 gennaio 1834


Margherita Carolina, nata il 24 maggio 1840
Sofia, nata il 26 marzo 1845
Sorelle del Re
Maria Amalia Federica, nata il 10 agosto 1794
Maria Ferdinanda Amalia Saveria, nata il 27 aprile 1796. V. Toscana
Vedova del principe Massimiliano, morto il 3 gennaio 1838
Maria Luigia Carlotta, Inf. di Spagna, principessa di Lucca, nata il 1 ott. 1802
Figliuola del Re Federico Augusto
Maria Augusta Antonietta, nata il 24 giugno 1782
SASSONIA-VVEIMAR-EISENACH (Luter.)
RAMO ERNESTINO
CARLo FeDERIco, granduca di Sassonia-Weimar ed Eisenach, succeduto al gran -
duca Carlo Augusto suo padre il 14 giugno 1828, nato il 2 febbraio 1783
Maria Paulowna di Russia, " sua consorte, nata il 16 feb -
braio 1786, sposata il 3 agosto 1804
Loro figliuolo
Carlo Alessandro Augusto Giovanni, granduca eredit., n. il 24 giugno 1848
Guglielmina Maria Sofia Luigia, figliuola del re de'Paesi-Bassi, nata l'8 aprile
1824, sua consorte, sposata l'8 ottobre 1842
Figliuole del Granduca
Maria Luigia Alessandrina, nata il 3 febbraio 1808 . . } V. Prussia
Maria Luigia Augusta Caterina, nata il 30 settembre 184 i
Fratello del Granduca
Carlo Bernardo, nato il 30 maggio 1792
Ida, di Sassonia-Meiningen, sua consorte, nata il 25 giugno 1794, sposata
il 30 maggio 1816
Loro figliuoli
Guglielmo Augusto Edoardo, nato il dì 11 ottobre 1823
Ermanno Bernardo Giorgio, nato il 4 agosto 1825
Federico Gustavo Carlo, nato il 28 giugno 1827
Anna Amalia Maria, nata il 9 settembre 1828
Amalia Maria da Gloria Augusta, nata il 28 maggio 1830
sovaANI D'EUROPA. 21

SASSONIA-COBURGO-GOTHA (Luter. )
EssEsro II AUGUsto CARLo GIovANNI Leopoldo Alessandro EboARDo, duca di
Sassonia-Coburgo Gotha, per patto di famiglia del 12 novembre 1826, nato
il 21 giugno 1818, succeduto a suo padre Ernesto I, morto il 19 genn. 1844
Alessandrina Luigia Amalia Fed. Elisab. Sofia, figliuola del granduca Leopoldo
di Baden, sua consorte, nata il 6 dicembre 1820, sposata il 3 maggio 1842
Fratello del Duca -

Alberto Francesco Augusto Carlo Emanuele, nato il 26 agosto 1819, ammo


gliato il 10 febb. 1840 colla regina Vittoria della Gran Bretagna
Loro madre, vedova in seconde nozze del duca Ernesto I
Antonietta Federica Augusta Marianna, duchessa di Wurtemberg, nata il 17
settembre 1799
Zio del Duca
Ferdinando Giorgio Augusto, nato il 28 marzo 1785
Antonietta de Kohary, nata il 2 luglio 1797, sua cons., sposata il 2 gen. 1816
Loro figliuoli
Ferdinando Augusto Franc. Antonio, nato il 29 ott. 1816, Re di Portogallo pel
matrimonio contratto il 9 aprile 1836 colla regina Donna Maria II da Gloria
Augusto Luigi Vittorio, nato il 13 giugno 1848
Maria Clementina Carolina Leopoldina Clotilde d'Orleans, sua consorte, nata
il 3 giugno 1817, sposata il 20 aprile 1843
Loro figliuoli
Filippo Ferdinando Maria Angusto Raffaele, nato il 28 marzo 1844
Augusto Luigi Maria Eudes, nato il 9 agosto 1845
Maria Adelaide Amalia Clotilde, nata li 8 luglio 1846
Altri figliuoli dello zio Ferdinando
Leopoldo Francesco Giulio, nato il 31 gennaio 1824
Vittoria Augusta Antonietta, nata il 14 febbraio 1822. V. Francia.
Altri zio e zie
Leopoldo Giorgio Cristiano Federico, nato il 16 dicembre 1790, re del Belgio
Giuliana Enrichetta Ulrica Anna Feodorovna, nata il 23 sett. 1781, sposata e
poi separata dal granduca Costantino di Russia, morto il 27 giugno 1834
Maria Luigia Vittoria, nata il 17 agosto 1786, vedova in ini nozze del
duca in, morto il 23 gennaio 1820 V. Gran-Bretagna.
SPAGNA (Cattol.)

Mania Cristina, principessa delle Due Sicilie, Regina, nata il 27 aprile 1806,
vedova il 29 settembre 1833 del Re Ferdinando VII
Sue figliuole
Maria Isabella Luigia, nata addì 11 ottobre 1830, sposata il 10 ottobre 1846,
all'Infante Francesco d'Assisi Luigi Ferdinando, duca di Cadice
Maria Luigia Ferdinanda, nata il 30 gennaio 1832. V. Francia.
Fratello del Re Ferdinando VII
Carlo Maria Isidoro, Infante di Spagna, nato il 29 marzo 1788, vedovo il 4
settembre 1834 di Maria Francesca d'Assisi, Infanta di Portogallo
Maria Teresa, Infanta di Borbone e Braganza, principessa di Beyra, vedova
dell'Infante di Spagna D. Pietro Carlo, nata il 29 aprile 1793, sua consorte,
sposata in Ascoitia il 20 ottobre 1838
- - Figliuoli di primo letto
Carlo Luigi Maria Ferdinando, nato il 31 gennaio 1818
Giovanni Carlo Maria, nato il 15 maggio 1822
Ferdinando Maria Giuseppe, nato il 5 ottobre 1824
22 sovrANI D'EUROPA

Altro fratello del Re Ferdinando VII


Francesco di Paola Antonio Maria, infante di Spagna, nato il 10 marzo 1794,
ved. il 29 gen. 1844della principessa Luigia Carlotta, infanta delle Due Sicilie
Loro figliuoli
Francesco d'Assisi Luigi Ferdinando, duca di Cadice, nato il 13 maggio 1822
Enrico Ferdinando, duca di Siviglia, nato il 17 aprile 1823
Ferdinando Maria Mariano, nato addì 11 aprile 1832
Isabella Ferdinanda Giuseppa Amalia, principessa, nata il 18 maggio 182
Luigia Teresa, principessa, nata il 21 giugno 1824
fi Giuseppa Luigia, nata il 24 maggio 1827
Maria Cristina Isabella, nata il 5 giugno 1833
Amalia Filippina, nata il 12 ottobre 1834
Sorella del Re Ferdinando VII
Maria Isabella, infanta di Spagna. V. Due Sicilie
Figliuoli dell'infanta di Spagna M. Luigia, morta il 13 marzo 1842
Carlo Luigi, infante di Spagna v Lucca
Maria Luigia Carlotta, infanta di Spagna “
Figliuoli dell'Infante di Spagna D. Pietro, morto il 4 giugno 1812
Sebastiano Maria, infante di Spagna, nato il 4 novembre 181
Maria Amalia di Borbone, infanta delle Due Sicilie, nata il 25 febbraio 18 i 8
sua consorte, sposata il 25 maggio 1832
SVEZIA E NORVEGIA (Luter.)
OscaraE I FRANcesco Giuseppe, Re di Svezia e di Norvegia, nato il 4 luglio
1799, succeduto a suo padre Carlo Giovanni l'8 marzo 1844
Giuseppina Massimiliana Eugenia di Leuchtemberg ed Eichstadt, sua con
sorte, nata il 14 marzo 1807, sposata il 19 giugno 1823
- Loro figliuoli
Carlo Luigi Eugenio, principe Reale, duca di Scania, nato il 3 maggio 1826
Francesco Gustavo Oscarre, duca di Uplandia, nato il 18 giugno 1827
Federico Oscarre, duca di Ostrogozia, nato il 21 gennaio 1829
Nicola Augusto, duca di Dalecarlia, nato il 24 agosto 183
Carlotta Eugenia Augusta Amalia, nata il 24 aprile 1830
Madre del Re
Bernardina Eugenia Desiderata, nata l'8 novembre 1781, vedova del Re Carlo
Giovanni, morto l'8 marzo 1844
SVIZZERA
Presidente della Dieta, Direttorio federale, per gli anni 1847 e 18 18
L'Avoyer in carica del Cantone di Berna
TOSCANA (Cattol.)
Leopoldo II, arciduca d'Austria, principe Imperiale d'Austria, principe
Reale d'Ungheria e Boemia, granduca di Toscana, nato il 3 ottobre 1797,
ha succceduto al granduca Ferdinando III, suo padre, il 18 giugno 1824,
vedovo il 24 marzo 1832 di Anna Carolina di Sassonia
Antonietta Maria Anna, principessa delle Due Sicilie, granduchessa di
Toscana, sua consorte, nata il 19 dicembre 1814, sposata il 7 giugno 1833
- Figliuola di primo letto
Augusta Ferdinanda Luigia Maria Giovanna Giuseppa, nata il 1° di aprile 1825
Figliuoli di secondo letto
Ferdinando Salvatore Maria Gius Gio Battista Franc. Luigi Gonzaga Raffaello
Ranieri Gennaro, Arciduca, Granduca ereditario, nato il 10 giugno 1835
sovaANI D'EUROPA. 23
Carlo Salvatore Maria " Giovan Battista Filippo Giacomo Gennaro
Luigi Gonzaga Ranieri, arciduca, nato il 30 aprile 1839
Ranieri Maria Stefano Giuseppe Giovanni Filippo Giacomo Antonino Zanobi
Luigi-Gonzaga, nato il 1° maggio 1842
Maria Isabella, nata il 21 maggio 1834
Maria Cristina Annunziata Luigia Anna Giuseppa Giovanna Agata Dorotea
Filomena, nata il 5 febbraio 1838
Maria Luigia Annunziata Anna Giovanna Giuseppa Antonietta Filomena Ap
pollonia Tommasa, nata il 31 ottobre 1845
Sorelle del Granduca regnante
Maria Luigia Giuseppa Cristina Rosa, nata il 30 agosto 1798
Maria Teresa Francesca Giuseppa Giovanna Benedetta, nata il 21 marzo 1801,
Regina di Sardegna. V. Sardegna.
Vedova del granduca Ferdinando III
Maria Ferdinanda, principessa di Sassonia, nata il 27 aprile 1796, sposata
il 6 maggio 1821, vedova il 18 giugno 1824
TURCHIA (Maomett.)
Sultano ABDUL-MEDImo-KaAN, nato il 20 aprile 1823, ha succeduto a suo padre
Mahmoud Khan II, figliuolo dell'Imperatore Abdul-Hamid, il 1° luglio 1839
Suoi figliuoli
Sultano Mohammed-Mourad, nato il 21 settembre 1840
Sultano Abddul-Hamid, nato il 24 settembre 1842
Sultano Mehemed-Reschid, nato il 2 novembre 1844
Sultana Naimé, nata il 10 ottobre 1840
Sultana Fatima, nata il primo novembre 1840
Sultana Behié, nata il 22 febbraio 1841
Sultana Neiré, nata il 12 ottobre 184 i
Sultana Had-dyé, nata il 6 febbraio 1842
Sultana Djemilé, nata il 23 agosto 1843
Fratello e sorelle
Sultano Abdul-Aziz, nato l'8 febbraio 1830
Athié-Sultana, n. il 1° mag. 1826, marit. il 13 ag. 1840 con Fetic-Ahmed-Pachà
Adilé-Sultana, nata il 30 gennaio 1834
VVURTEMBERG (Luter.)
GcclIELuo, Re di Wurtemberg, nato il 27 settembre 1784, salito al trono il
30 ottobre 1816 , vedovo il 9 di gennaio 1819 di Caterina Paulowna,
granduchessa di Russia, ammogliato in seconde nozze con
Paolina Luigia Teresa, figliuola del fu duca Luigi di Wurtemberg, zio del
Re, nata il 4 settembre 1800, sposata il 15 aprile 1820
Figliuole di primo letto
Maria Federica Carlotta, nata il 30 ottobre 1816, sposata il 19 marzo 1840
ad Alfredo Carlo Francesco, conte di Neypper
Sofia Federica Metilde, nata il 17 giugno 18 i8. V. Paesi-Bassi
Figliuoli di secondo letto
Carlo Federico Alessandro, principe Reale, nato il 6 marzo 1823
º" Nicolaievna, granduchessa di Russia, figliuola dell' imper. Nicolò, nata
i 11 sett. 1822, sua consorte, sposata il 13 luglio 1846
Caterina Federica Carlotta, nata il 24 agosto 1821. V. più sotto
Augusta Guglielmina Enrichetta, nata i 4 ottobre 1826
Fratello del Re
Paolo Carlo Federico Augusto, nato il 19 gennaio 1785
Caterina Carlotta Giorgina Federica Luigia Sofia Teresa di Sassonia-Altenburg,
sua consorte, nata il 17 giugno 1787, sposata il 28 settembre 1805
2', sovraNI D'EUROPA.

Loro figliuoli
Federico Carlo Augusto, nato il 21 febbraio 1808
Caterina Federica Carlotta, figliuola del Re, nata il 24 agosto 1824, sua
consorte, sposata il 20 novembre 1845
Federico Augusto Eberardo, nato il 24 gennaio 18 13
Federica º" Maria, nata il 9 gennaio 1807. V. Russia
Paolina Federica Maria, nata il 25 febbraio 1840, vedova il 18 giugno 1839
del duca Federico Guglielmo di Nassau
Figliuolo in primo letto del duca Federico Luigi Alessandro, zio del Re,
morto il 20 sett. 1807, e della principessa Maria Anna Czartoriski
Adamo Carlo Gugl. Stanislao Eugenio Paolo Luigi, nato il 16 gennaio 1792
Figliuoli in secondo letto del medesimo e della principessa Enrichetta
di Nassau- Veilburg
Alessandro Paolo Luigi Costantino, nato il 9 settembre 1804
Maria Dorotea Guglielma Carolina, superiora del capitolo d'Obristenfeld,
nata il 4 novembre 1797. V. Austria
Luigia Amalia Guglielmina Filippina, nata il 28 giugno 1799, sposata il 24
aprile 1817 a Giuseppe Giorgio Federico, duca di Sassonia-Altenburg
P" Luigia Teresa, nata il di 4 settembre 1800, Regina di Wurtemberg
Elisabetta Alessandrina Costanza, nata il 27 febbraio 1802. V. Baden.
Loro madre
Enrichetta di Nassau-Weilburg, nata il 22 aprile 1780, vedova del duca
Federico Luigi, morto il 20 settembre 1847
Figliuolo del duca Eugenio Federico Arrigo di Wurtemberg,
zio del Re, morto il 20 luglio 1822
Federico Eugenio Carlo Paolo Luigi, nato il dì 8 gennaio 1788, vedovo il
13 aprile 1825 di Carolina Federica Matilde di Waldeck
Elena, principessa di Hohenlohe-Langenburgo, sua consorte, nata il 22 no
vembre 1807, sposata il dì 11 settembre 1827
Figliuolo di primo letto
Eugenio Guglielmo Alessandro Ermanno, nato il 26 decembre 1820
Matilde Augusta Guglielmina Carolina di Schaumburgo Lippe, nata il 18 sett.
1848, sua consorte, sposata il 15 luglio 1843
- Loro figliuola
Guglielmina Eugenia Augusta Ida, nata l'11 luglio 1844
Pigliuola di primo letto
Maria Alessandrina Luigia, nata il 25 marzo 1818
Figliuoli di secondo letto
Guglielmo Nicola, nato il 20 luglio 1828
Nicola, nato il 1 marzo 1833
Alessandrina Matilde, nata il 16 decembre 1829
Paolina Luigia Agnese, nata il 13 ottobre 1835
Altro figliuolo del duca Eugenio Federico Arrigo
Federico Paolo Guglielmo, nato il 27 giugno 1797
Maria Sofia Dorotea della Torre e Taxis, sua consorte, nata il 4 marzo
1800, sposata il 17 aprile 1827
Loro figliuolo
Guglielmo Ferdinando Massimiliano Carlo, nato il 3 settembre 1828
Figliuola del duca Eugenio Federico Arrigo
Federica Sofia Dorotea Maria Luigia, nata il 4 giugno 1789, sposata il 29
settembre 181 , con Federico Augusto, principe di Hohenlohe-OEringen
Figliuoli di Cristiano Federico Alessandro, conti di Wurtemberg,
morto il 7 luglio 1844, primo figliuolo del duca Guglielmo Federico Filippo,
morto il 10 agosto 1836
Guglielmo Paolo Alessandro Ferdinando Federico Enrico Giuseppe Ladislao
Everardo, nato il 25 maggio 1833.
sovaANI D'EUROPA. 25

Guglielmo Paolo Federico Enrico Ladislao Giuseppe Leopoldo Maria Carlo


Alessandro, nato il 29 marzo 1839
Guglielmina Paola Elena Giuseppina M. Feder. Cristina, nata il 24 luglio 1834
Paolina Guglielmina Francesca Saveria Giuseppina Maria, n. l'8 agosto 1836
Loro madre
Elena Antonietta Giuseppina, contessa di Festetics Tolna, nata il 1 giugno
1812, sposata il 3 luglio 1832, vedova il 7 luglio 1844
Altro figliuolo del duca Gugl. Federico Filippo, morto il 10 agosto 1830
Federico Guglielmo Alessandro Ferdinando, nato il 6 luglio 1810
Teodolinda Luigia Eugenia Napoleona, principessa di Leuctenberg, sua con
sorte, nata il 13 aprile 1814, sposata l'8 febbraio 1841
Loro figliuole
Augusta Eugenia Guglielmina Maria Paolina, nata il 27 dicembre 1842
Maria Giusepp. Federica Eug Guglielmina Teodolinda, nata il 10 ott. 4844
Figliuola del duca Guglielmo
Federica Maria Aless. Carlotta Caterina, nata i 29 maggio 1815, sposata il 17
sett. 1842 al 1° scud e ciambellano di Wurtemberg signore di Taubenheim
Vedova del duca Ferdinando Federico Augusto, zio del Re,
morto il 20 gennaio 1834
Paolina di Metternich, nata il 20 novembre 1771, sposata il 23 febb. 1817
Figliuolo del duca Aless. Federico Carlo, morto il 4 luglio 1833 e della
duch. Ant. Ernestina Amalia di Sassonia Saalfeld Coburg, m. il 14 marzo 1824
Federico Guglielmo Alessandro, nato il 20 dicembre 1804, vedovo della
principessa Maria Cristina Carolina d'Orleans, morta il 2 gennaio 1839
Suo figliuolo -

Filippo Alessandro Maria Ernesto, nato il 30 luglio21838


Altri figliuoli del duca Alessandro Federico Carlo, ecc. ecc.
Ernesto Alessandro Costantino Federico, nato l'11 agosto 1807
Antonietta Fed. Aug. M.Anna, nata il 17 sett. 1799. V. Sassonia-Cob.-Gotha

CAPO IV.
Eminentissimi Cardinali che compongono il Sacro Collegio

Dell'Ordine de' VEscovi


DA LEONE XII
r824 addì 2o dicembre
Lodovico Micara, dell'ordine de'Minori Cappuccini, Vescovo di Ostia e Vel
letri, decano del sacro Collegio, Legato apostolico di Velletri e sua pro
vincia, riserbato in petto, e quindi pubblicato nel concistoro del 13 marzo
1826, nato in Frascati il 12 ottobre 1775 ,
1826 addì 2 ottobre
Vincenzo Macchi, Vescovo di Porto s. Rufina e Civitavecchia, sotto-decano
del s. Collegio, pref. della segnatura di giustizia, nato in Capo di Monte,
diocesi di Montefiascone, il 31 agosto 1770
DA GREGoRio XVI
1834 addì 30 settembre
Luigi Lambruschini, della Congregaz. de'chierici regolari di s. Paolo, Vescovo
di Sabina, Abate commend. ed ord. di s. Maria di Farsa, Pref. della sacra
Congreg., degli studii, nato in Genova il 16 magg. 1776, Bibliot di S. Chiesa,
gran Priore in Roma dell'Ordine Gerosolimitano, gran Cancelliere degli
Ordini equestri ponteficii, G. Cord. º, protettore di questi Regi Stati
26 CARDINALI,

Pietro Ostini, Vescovo d'Albano, Prefetto della sacra Congregazione dei


Vescovi e de'Regolari, nato in Roma il 27 aprile 1775, creato e riservato
in petto, quindi pubblicato nel concistoro segreto dell'11 luglio 1836
1852 addì 2 luglio
Mario Mattei, Vescovo di Frascati, Arcipr. della Basilica Vaticana, pref. della
s. Congreg. della Consulta, della Lauretana e della Rev. Fabbrica di s. Pietro,
segretario di S. S. per gli affari interni, nato in Pergola il 6 sett. 1792
1855 addì 15 aprile
Castruccio Castracane degli Antelminelli, Vesc. di Palestrina, Penit. magg.,
nato in Urbino il 21 settembre 1779
Dell'Ordine de' PRETI
DA PIO VII
18o4 addì 26 marzo
Carlo Opizzoni, primo Prete, del titolo di s. Lorenzo in Lucina, Aroivescovo
di pi, nato in Milano il 15 aprile 176?
DA LEONE XII
1826 addì 15 marzo
Francesco Saverio de Cienfuegos Jovellanos, del tit. di s. Maria del Popolo,
Arcivescovo di Siviglia, nato in Oviedo il 14 marzo 1766
1826 addì 2 ottobre
Giacomo Fil. Fransoni,del tit presbit di s. Maria in Aracoeli, pref. della sacra
Congreg. di Propaganda Fide, G. Cord. i, nato in Genova il 20 dic. 1775
Benedetto Barberini, del titolo di s. Maria in Trastevere, Prefetto della s.
Congregaz. dell'immunità, nato in Roma il 22 ottobre 1788, riservato in petto,
e quindi pubblicato nel concistoro del 15 dicembre 1828
DA GREGORIO XVI
1851 addì 3o settembre
Francesco Serra de'duchi di Cassano, del titolo dei ss. XII Apostoli,
Arcivescovo di Capua, nato in Napoli il 21 febbraio 1783, riservato in petto
e quindi pubblicato nel concistoro segreto del 15 aprile 1833
Ugo Pietro Spinola, del titolo de'ss. Silvestro e Martino ai monti, nato in
Genova il 29 giugno 179; Pro-Datario di s. Santità, G. Cord. º, riser
vato in petto, quindi pubblicato nel concistoro segreto del 2 luglio 1832
1855 addì 29 luglio
Giacomo Monico, del titolo de Ss. Nereo ed Achilleo, Patriarca di Venezia,
nato in Riese diocesi di Treviso il 26 giugno 1778
1854 addì 2o gennaio
Giacomo Luigi Brignole, del tit. di s. Cecilia, Commendat di s. Giovanni
a porta Latina, Presid. della s. Congregazione di Revisione de' Conti e della
Commissione de'Sussidii, nato in Genova addì 8 maggio 1797, G. Cord. lº
1854 addì 25 giugno
Costantino Patrizi, Romano, del tit. di s. Silvestro in capite, Vicario gener. di
S S., Arcipr. della Patriarcale Basilica Liberiana, Pref della s. Congreg.
della residenza dei Vescovi, nato in Siena il 4 sett. 1798, creato e riservato
in petto, quindi pubblicato nel concistoro segreto dell'11 luglio 1836 -

Giuseppe Ai" del titolo di s. Prisca, nato nella città di Bologna il


13 settembre 770, creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel conci
storo segreto del 6 aprile 1835
Paolo Polidori, Lauretano, del titolo di s. Prassede, Abate oommendatario
ed ordinario de'ss. Benedetto e Sebastiano di Subiaco, prefetto della s.
Congregazione del Concilio, nato in Jesi il 4 gennaio 1778
CARDINALI. 27

1855 addì 6 aprile


Placido Maria Tadini, dell'ordine della B. Vergine del Carmine dell'an
tica osservanza, del titolo di s. Maria in Traspontina, Arcivescovo di Ge
nova, nato in Moncalvo, diocesi di Casale, l' 1 ottobre 1769, G. Cord. º
Ambrogio Bianchi, monaco dell'ordine Benedettino Camaldolese, del tit.
de Ss. Andrea e Gregorio al Monte Celio, Prefetto della s. Congregazione
della disciplina regolare, creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel
concistoro dell'8 luglio 1839, nato in Cremona il 17 ottobre 177
1856 addì 1 febbraio
Gabriele, de'conti della Genga Sermattei, del titolo di s. Gerolamo degli
Schiavoni, Legato Apost. d'Urbino e Pesaro, nato in Assisi il 4 dec. 1801
1857 addì 19 maggio
Luigi Amat di s. Filippo e Sorso, del titolo di s. Maria in Via, Prefetto
l dell'Economia di Propaganda e della R. C. degli Spogli, nato in Cagliari
il 21 giugno 1796, G. Cord. º
Angelo Mai, del tit. di s. Anastasia, Prefetto della s. Congregazione del
l'Indice, nato in Schilpario, diocesi di Bergamo, il 7 marzo 1782, creato
e riservato in petto, quindi pubbl. nel concist segreto del 12 febb. 1838
1858 addì 12 febbraio
Giovanni Soglia, del tit. de'Ss. quattro Coronati, Vescovo d'Osimo e Cin
goli, nato in Casola Valsenio, diocesi d'Imola, l'11 ottobre 1779, creato
e riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 18 febbraio 1839
Chiarissimo Falconieri-Mellini, del tit. di s. Marcello, Arcivescovo di Ra
venna, nato in Roma il 17 settembre 1794
Antonio Francesco Orioli, dell'ordine de'Minori conventuali, del tit. di s. Maria
sopra Minerva, nato in Bagnacavallo, diocesi di Faenza, il 10 dicembre 1778
Antonio Tosti, del tit. di s. Pietro in Montorio, pro-tesoriere della Rev. Ca
mera Apostolica, nato in Roma il 4 ott. 1776, creato e riservato in petto,
quindi pubblicato nel concist. del 18 febb. 1839, G. Cord. iº
Giuseppe Mezzofanti, del tit. di s. Onofrio, Prefetto della s. Congr. sopra la
correzione de'libri della Chiesa orientale e della Sacra Congregazione degli
studi, nato in Bologna il 19 settembre 1774
addì 15 settembre
Filippo Deangelis, del titolo di s. Bernardo alle Terme Diocleziane, nato
in Ascoli il 16 aprile 1792, Arciv. di Fermo, creato e riservato in petto,
quindi pubblicato nel concistoro dell'8 luglio 1839
Engelberto Sterckx, del tit. Presbiterale di s. Bartolomeo nell'Isola, Arciv.
di Malines, nato in Ophem, diocesi di Malines, il 2 novembre 1792
addì 3o novembre
Gabriele Ferretti, del tit. de Ss. Quirico e Giulietta, Abbate commendatario,
perpetuo ed ordinario dei Ss. Vincenzo ed Anastasio alle tre Fontane, Prefetto
della s. Congreg. delle Indulg e delle Reliquie, n. in Ancona il 31 genn. 1795,
creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro dell'8 luglio 1839
1839 addì 18 febbraio
Carlo Acton, del titolo di s. Maria della Pace, nato in Napoli il 6 marzo
1803, riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 24 gennaio 1842
addì 8 luglio
Ferdinando Maria Pignatelli, della congreg. de'Chierici Reg. Teatini, del tit. di
s. Maria della Vittoria, Arciv di Palermo, nato in Napoli il 9 giug. 1770
addì 23 dicembre
Ugone Roberto Giovanni Carlo De la Tour d'Auvergne Lauraguais, Vescovo
d'Arras, nato nel Castello d'Auzeville, diocesi di Tolosa, il 14 agosto 4768
Gaspare Bernardo de marchesi Pianetti, del titolo Presbiterale di s. Sisto,
Vescovo di Viterbo e Toscanella, nato in Jesi il 7 febbraio 1780, creato e
riservato in petto, quindi pubblicato nel concist. del 14 dicembre 1840
28 CARDINALI.

Luigi Vannicelli-Casoni, del titolo di s. Calisto, Legato apostolico di Bolo


nato in Amelia il 16 aprile 1801, riservato in petto, quindi pubblicato nel
concistoro del 24 gennaio 1842
1840 addì 14 dicembre
Lodovico Altieri, del titolo di s. Maria in Portico, segretario dei Memoriali,
nato in Roma il 17 " 1805, creato e riservato in petto, quindi pubbli
cato nel concistoro del 21 aprile 1845
1841 addì primo marzo
Lodovico Giacomo Maurizio de Bonald, del tit. Presbiterale della SS. Trinità
al monte Pincio, Arcivescovo di Lione, nato in Milaud, diocesi di Rodez,
il 30 novembre 1787 -

addì 12 luglio
Pasquale Pizzi, del titolo di s. Pudenziana, Segretario di stato per l'estero e
pell'interno, nato in Ceccano, diocesi di Ferentino, il 22 sett. 1787, creato
e riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 22 gennaio 1844
1842 addì 24 gennaio
Federico Giuseppe dei principi di Schwarzenberg, del titolo di s. Agostino,
Arcivescovo di Salisburgo, nato in Vienna d'Austria il 6 aprile 1809
Cosimo De Corsi, del titolo de ss. Giovanni e Paolo, vescovo di Jesi, nato
in Firenze il 10 giugno 1798
1843 addì 27 gennaio
Francesco di Paola Villadicani del principi di Mola, del tit. di s. Alessio
nell'Aventino, Arcivescovo di Messina, nato ivi il 22 febbraio 1780
Ignazio Giovanni Cadolini, del tit. di s. Susanna, Arcivescovo di Ferrara, nato
in Cremona il 4 novembre 1794
addì 19 giugno
Antonio Maria Cadolini, del titolo di s. Clemente, Vescovo d'Ancona, nato
ivi il 10 luglio 1775
1844 addì 22 gennaio
Anton Maria Cagiano da Azavedo, del tit. di s. Croce in Gerusalemme, vesc.
di Sinigaglia, nato nella diocesi d'Aquino l'11 dicembre 1797
Nicola Clarelli-Paracciani, del titolo di s. Pietro in vincoli, vescovo di Mon
tefiascone e Corneto, nato in Rieti il 12 aprile 1799
addì 22 luglio
Domenico Carafa di Traeto, del titolo di s. Maria degli Angeli, Arcivescovo
di Benevento, nato in Napoli il 12 luglio 1805
Fabio Maria Asquini d' Udine, del titolo di s. Stefano al Monte, nato in
Fagagna il 14 agosto 1802, creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel
concistoro del 21 aprile 1845
Lorenzo Simonetti, del titolo di s. Lorenzo Pane e Perna, nato in Roma il 26
magio 1789, creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del
24 nov. 1845
Giacomo Piccolomini, del tit. di s. Balbina nato in Siena il 31 luglio 1795,
creato e riservato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 24 nov. 1845
1846 addì 19 gennaio
Enrico Guglielmo de Carvalho, Patriarca di Lisbona, nato in Coimbra il 10
febbraio 1793.
Sisto Riario Sforza, del titolo di s. Sabina, Arcivescovo di Napoli, nato in
Napoli il 5 settembre 1840
Dell'Ordine de'DIACONI
DA PIO VII
1823 addì 1o marzo
Tommaso Riario Sforza, primo diacono di s. Maria in Via-Lata, camerlengo
di S. R. Chiesa, nato in Napoli il dì 8 gennaio 1782
CARDINALI, 29

DA LEoNE XII
1826 addì 2 ottobre
Tommaso Bernetti, Vice-Cancelliere della s. Romana Chiesa, Sommista e
Commend perpetuo di s. Lorenzo in Damaso, nato in Fermo il 28 dec. 1779
DA GREGORIO XVI
1831 addì 3o settembre
Lodovico Gazzoli, diacono di s. Eustachio, prefetto della S. Congregazione
del buon Governo, G. Cord. iº, nato in Terni il 18 marzo 1774, riservato in
petto, quindi pubblicato nel concistoro del 2 luglio 1832
1854 addì 25 giugno
Adriano Fieschi de'conti di Lavagna e s. Valentino, diacono di s. Maria
ad Martires, G. Cord. lº, nato in Genova il 7 marzo 1788, creato e riser
vato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 13 settembre 1838
1858 addì 12 febbraio
li de'conti Ciacchi, diacono di s. Angelo in Pescheria, nato in Pesaro
il 16 agosto 1788
Giuseppe Ugolini, diacono di s. Adriano al Foro romano, Legato apostolico in
Ferrara, nato in Macerata il 6 gennaio 1783
Francesco Saverio de principi Massimo, diacono di s. Maria in Domnica,
prefetto delle Acque e Strade, nato in Roma il 6 febbraio 1806, creato e ri
servato in petto, quindi pubblicato nel concistoro del 24 gennaio 1842
1843 addì 27 gennaio
Giovanni Serafini, diacono di s. Maria in Cosmedia, nato nella città di Ma
gliano in Sabina il 15 ottobre 1786

CAPO V
Corpo diplomatico, Ministeri delle Potenze estere e Consolati.
-

SEZIONE I
Ambasciatori, Inviati, Ministri ed Incaricati d'affari di S. M.
presso le Corti straniere
FRANCIA
Brignole Sale Eccell. march. D. Antonio, G. Cord. º, G. C.dell'O. di s. G.
i T., e dell'O. di s. Stanislao di Russia, e cav. dell'O. dell'Aq. bianca di
Polonia, G. C. dell'O. Danese di Danebrog, ministro di stato, Ambasciatore
Thaon di Revel cav. D. Adriano, e, consigliere di Legazione
Bertero avv. Giambattista
Mathieu Giacomo addetti all'Ambasciata
Portier di Bellair cav. D. Emanuele
AUSTRIA

De-Ricci march. D. Alberto, iº, G. C. O. di Leop. del Belgio, Inviato straor


dinario e Ministro plenipotenziario
D'Antioche conte D. Alfonso, 4 º segretario di Legazione
Oreglia d'Isola barone D. Alessandro, 2° segretario di Legazione
BAVIERA
Pallavicini marchese D. Fabio, C. iº, G. C. dell'O del Mer. civ. di Sassonia,
Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Quesada di s. Saturnino march. D. Cristoforo, º, consigliere di Legazione
30 AMBAscIAToRI, INVIATI srRAoRn. E MINISTRI PLENIPor.

RELGIO

Tapparelli d'Azeglio march. D. Vittorio Emanuele, segretario di Legazione,


Incaricato i" interinale
BRASILE
Doria di Dolceacqua march. D. Luigi, consigliere di Legazione, Incaricato
d'affari, interinale
DUE SICILIE

Asinari di s. Marzano conte D. Ermolao, C. 4 , Cav. O. di s. Gen. delle


Due Sicilie, Com. della C. F. d'A., cav. O. imp. di Leop. d'Austria, e dell'O.
di Carlo III di Spagna, Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Del Carretto di Balestrino march. D. Gio. Enrico, segretario di Legazione
CONFEDERAZIONE GERMANICA
Pallavicini march. D. Fabio, C. 4, G. C. dell'O. del Mer. civ. di Sass., Inviato
straordinario e Ministro plenipotenziario
Quesada di s. Saturnino march. D. Cristoforo, io, consigliere di Legazione
GRAN BRETAGNA
Nomis di Pollone conte D. Giuseppe, G. Cord. Iº, cav. di 1° classe degli
Ord. di s. Lodov. e di s. Giorgio di Lucca, G. cord. dell'O. di Leopoldo
del Belgio, colonnello nello stato magg. gen., Inviato straordinario e Mi
nistro plenipotenziario
Pallavicini marchese D. Stefano Luigi, 2° segretario di Legazione
PAESI BASSI
Tapparelli d'Azeglio marchese D.Vittorio Emanuele, segretario di Legazione ,
ncaricato " interinale
PORTA OTTOMANA
Tecco barone D. Romualdo, º, dec. dell'O. Ottom. del Merito, consigliere di
Legazione, Incaricato d'affari
Rovasenda di Rovasenda cav. D. Giuseppe, addetto alla Legazione
Bosgiovich Francesco, decorato dell'O Ottom. del Merito, 2° Dragomano
Vernoni Alessandro, 3° Dragomano
PORTOGALLO
Bertone Di Sambuy cav. D. Manfredo, Incaricato d'affari.
PRUSSIA
Rossi conte D. Carlo, C. 4, G. C. O. Aquila R. di Prus, dell'O. di s. Mich.
di Bav. e del Mer. d'Oldemb, colonnello aggregato al reggimento Novara
cavalleria, Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
De Launay cav. D. Edoardo, C O. del Mer. d'Oldenb., 2.º segr. di Legazione
- ROMA
Pareto marchese D. Domenico, º , decorato dell' O. Ottom. del Merito,
Inviato straordin. e Ministro plenipotenziario
Centurione principe D. Vittorio, C. O. S.An. di Rus., segretario di Legazione
Pes di s. Vittorio conte della Minerva D. Domenico, addetto alla Legazione
REPUBBLICA ARGENTINA (Buenosarres) -

Picolet d'Hermillon barone D. Enrico, i , C. O. Leg. d'on. di Fr. e della


C. F. d'A., Incaricato d'affari
RUSSIA
Avogadro di Collobiano conte D. Augusto, C. ele, G. C. O. S. An di Rus.,
Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
AMBAsCIATORI, INVIATI STRAORD. E MINISTRI PLENIpoT. 31

SASSONIA REALE
Pallavicini march. D. Fabio, C. iº e G. C. dell'O. del Mer. civ. di Sassonia,
Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Quesada di s. Saturnino march. D. Cristoforo, º, consigliere di Legazione
SPAGNA

STATI UNITI D'AMERICA


Di Montalto conte D. Alberto, º, Incaricato d'affari
SVIZZERA -

Crotti Di Costigliole conte D Edoardo, º, G.Uff. dell'O. Belgico di Leop.


Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Di Castelmagno conte D. Edoardo, Cav. di 2a cl. dell'O. di s. Stan. di Rus.,
segretario di Legazione
Quesada di s. Saturnino cav. D. Pietro, addetto alla Begazione
TOSCANA E LUCCA
Carrega marchese D. Gio. Battista, º, Cav. di 1a cl. dell'O. del Mer. civ. di
s. Lod. di Luc., Comm. dell'O. Pontif. di s. Greg. M. e cav. dell'O. Stel.
Pol. di Sv., Ministro residente

SEZIONE II
Ambasciatori e Ministri delle Corti straniere presso S. M.
SANTA SEDE
Antonucci monsig. D.-Benedetto Antonio, arciv. di Tarso, Nunzio apostolico
Santucci monsignor D. Giovanni Battista, auditore della Nunziatura
FRANCIA
Mortier Ecc. conte D. Ettore, pari di Francia, G. C. dell'O. della Leg. d'on.
di Fr. e dell'O. d'Isab. la Catt. di Sp., cav. dell'O. di C. III di Sp., comm.
dell'O. B. di Leop., Ambasciatore
D'André bar. D.... º, Off della Leg. d'On. di Fr., segretario d'Ambasciata
De Bourgoing conte D.... addetto all'Ambasciata
AUSTRIA -

Di Buol-Schauenstein conte D. Carlo, C. on. dell'O. de' Gioan., G. C. degli O.


Badesi della Fed. e del Leon., e " O. Gr. Duc. di s. Luigi e della Cas.
d'Ass, ciamb. e consigliere intimo di S. M. I. R. A, Inviato straordinario
e Ministro plenipotenziario
Franck de Negelsfurt cav. D. Giovanni, Cav. O. di Carlo III di Spag, dell'O.
di s. Gius. di Tosc. e Com. dell'O. di s. Giorg. di Parma., cons. di Legaz.
Rivalier de Meysenberg barone D. Ottone, º, comm. O. del Leone d'Ass.
Elett., cav. O. Cost. di s. Gior. di Par., consigliere di Legazione
De Szechengi conte D... addetto alla Legazione
De Munch barone D. .. id.
BAVIERA
De Marogna conte D. . . ., ciambellano di S M. il re di Baviera, C. dell'O.
di S. Michele, Ministro residente
BELGIO
Vilain XIV cav. Ippolito, cav. dell'O. Belg. di Leop., Ministro residente
Demaisières Eugenio, segretario di Legazione
BRASILE
Moultinho de Lima Alvares e Silva, commendatore D. Luigi, Inviato straor
dinario e Ministro plenipotenziario -

De Figuereido cav. D, Gius. Bernardo, segretario di Legazione


32 AMBAscIAToRI, INvIATI staAoRD. E MINISTRI PLENIPoT.
DUE SICILIE
D. Fulco Ruffo di Calabria, principe di Palazzolo, G. Cord. º, G. C. dell'O.
Mil. Costant. di s. Giorgio, gentiluomo di camera con esercizio di S. M. il
Re delle Due Sicilie, Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Di S. Giuliano-Gagliati marchese, aggiunto alla Legazione
GRAN BRETAGNA
Abercromby sig. Ralph, Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
Bingham signor On. Ric., segretario di Legazione
Signor H. Page Turner Barron, addetto alla Legazione
PAESI BASSI
De Liedekerke-Beaufort conte D. Augusto, cav. O. P. di C., comm. O. del
Leon. Nerl. e del Falc. Bian. di Sass. Weim, cav. dell'O. della Leg. d'On. di
Fr.,e dell'O. di Malta, Inviato straordinario e Ministro plenipotenziario
presso questa R. Corte e presso la S. Sede
Du Chastel conte D. Luigi, segretario di Legazione
PORTOGALLO
Lobo de Moira cav. Giovanni Antonio, Incaricato d'affari
PRUSSIA
Di Redern conte D. . . . . . ciambellano di S. M. il Re di Prussia, suo Inviato
straordinario e Ministro plenipotenziario
RUSSIA
Di Kakoschkine cav. D. Nicolao, consigliere di stato attuale e ciambellano di
S. M. l'Imperatore di tutte le Russie, G. Cord. iº, G. C. degli O. di s. An.
e di s. Stan., Cav. dell'O. di s. Wlad. di Rus, Inviato straordinario e Mi
nistro plenipotenziario
De Skareatine cav. D. ... ... ... ciambellano di S. M. l'Imperatorc di tutte le
Russie, Incaricato d'affari
Tom-Have cavaliere Ernesto, º, segretario di Legazione
SASSONIA REALE
De Köenneritz commend. D. Rodolfo, comm dell'O del Mer. Civ. di Sass.,
ciambellano di S. M. il Re, Inviato straordin. e Ministro plenipotenziario
SPAGNA
- - - e -

STATI UNITI D'AMERICA


Signor Wickliffe, Incaricato d'affari
SVEZIA E NORVEGIA
Bergmann comm. D. Giovanni Guglielmo, segretario de'comandi di S. M. il
Re di Svezia, cav. dell'O. della Stel. Pol., C. ºk, Incaricato d'affari presso
questa Real Corte e le altre d'Italia

SEZIONE Ill
Ministeri delle Potenze estere
per ordine d'alfabeto
AUSTRIA
S. A. il principe di Metternich, cancelliere della corte e dello stato, ministro
degli affari esteri
Il conte d'Inzaghy, pres. delle commissioni per gli studi, ministro dell'interno
Il conte Mailath, cancelliere della corte d'Ungheria
Il barone di Kubeck, ministro delle finanze
Il conte Taaffe, presidente in capo del dipartimento supremo della giustizia
Il conte di Sedlnitzky, presidente dell'alta polizia e della censura
Il conte di Hardegg, presidente del consiglio aulico di guerra
MINISTERI DELLE POTENZE ESTERE 33

BAVIERA
Il conte di Bray, ministro della Real casa e degli affari esteri
Il barone di Schrenk, ministro della giustizia
Il sig. d'Abel, ministro dell'interno
il conte di Seinsheim, ministro delle finanze
Il barone di Gumppenberg, ministro della guerra
BELGIO
Il sig. Deschamps, ministro degli affari esteri e del commercio
Il barone d'Anethan, ministro della giustizia
Il conte de Theux de Meylandt, ministro dell'interno
ll sig. de Bavay, ministro dei lavori pubblici
Il luogotenente generale barone Prisse, ministro della guerra
Il sig. Malou, ministro delle finanze
BRASILE
D. Gioachino Marcell. di Brito, ministro segr. di stato dell'impero e dell'interno
D Giuseppe Gioachino Fernandes Torres, ministro della giustizia
D. Hollanda Cavalcanti d'Albuquerque, ministro delle finanze
D. Giovanni Paolo di Santos Barreto, ministro della guerra
D. Ant. Hollanda Cavalcanti d'Albuquerque, ministro della marina
D. Ernesto barone di Cayra, ministro degli affari esteri
DUE SICILIE
Il march. di Pietracatella, ministro, consigliere di stato, presidente interinale
del consiglio dei ministri
Il principe Ruffo di Scilla duca di s. Cristina, incaricato del portafoglio degli
affari esteri
Il principe di Trabia, ministro di stato, degli affari ecclesiastici
Il cavaliere Parisio, ministro segretario di stato, di grazia e giustizia
Il marchese maresciallo di campo Delcarretto, ministro segretario di stato,
della polizia generale
Il cavaliere Sant'Angelo, ministro segretario di stato, degli affari interni
Il cavaliere Ferry, ministro segretario di stato, delle finanze
Il brigadiere cav. Garcia, direttore del ministero di guerra e di marina
CONFEDERAZIONE GERMANICA
Il conte di Munch-Bellinghausen, consigliere intimo attuale d'Austria, mini
stro plenipotenziario d'Austria alla Dieta e presidente
Inviati alla Dieta
Prussia....... ll conte di Doenhoff Oldemburgo..
Friedrichstein Anhalt...... -

Baviera..... ... Il cons. D'Oberkamp Schivarzbourg) Il consigliere di Both


Sassonia ... ... Il consigliere Nostitz Sondershausen
e Joenkendorf Rudolstadt
Annover . . . . . Il barone di Lenthe Liechtenstein
Wurtemberga.. Il bar. di Blomberg fieuss .
Bade......... Il barone di Blitters Schaumbourg
dorff Lippe ... .. II " barone
Assia elettorale Il consigliere Riess di Lippe....... di IIolzhausen
Scheurnschloss Valdeck . . . .
Assia granducale Il barone di Gruben Assia-Hom
Holstein e Lauen bourg .....
bourg ... ... Il barone di Pechlin Lubeck. . . . . . . . Il sindaco dott Curtius
Luxemburgo ... Il consigl. di Scherff Francoforte ... Il sindaco pref. dottor
Sassonia....... Il barone di Fritsch di Meyer
id. Nassau Il barone di Winzinge Brema. . . . . . . . Il borgomastro dottor
rode Sinidt
neclembiggo . Il consigl. di Schack Amburgo. . . . . . Il sindaco Sieveking
eD -
34 MINISTERI DELLE POTENZE ESTERE

Direttore della cancelleria della Confederazione Germanica


Il cav. Di Weissenberg, consigliere di corte di S. M. l'imperatore d'Austria
FRANCIA

S. Ecc. Il maresciallo duca di Dalmazia, pari di Francia, presidente del


consiglio de'ministri
Il sig. Moline de S. Yon, tenente generale, ministro segretario di stato pel
dipartimento della guerra - - - --

Il sig. Martin (del Nord), guardasigilli, ministro segretario di stato pel di


partimento della giustizia e dei culti
Il sig. Guizot, ministro segretario di stato pel dipartimento degli affari esteri
Il barone Mackau, pari di Francia, ministro segret. di stato pel dipartimento
della marina e delle colonie
Il conte Duchatel (Tanneguy), ministro ". di stato pel dipart, dell'interno
Il sig. Dumon, ministro segret. di stato pel dipartimentº dei lavori pubblici
Il sig. Cunin-Gridaine, ministro segretario di stato pel dipartimento dell'a-
gricoltura e dei lavori pubblici -

Il conte di Salvandy, ministro segr. di stato pel dipart, dell'istruzione pubblica


Il sig. Lacave Laplagne, ministro segr. di stato pel dipart delle finanze
- GRAN BRETAGNA
L'onorevolissimo Lord John Russel, primo Lord della tesoreria
L'onorevolissimo Carlo Wood, cancelliere dello scacchiere
Lord Collenham Lord cancelliere
Earl of Minto, Lord del sigillo privato
L'onorev.o sir. Georges Grey, segret. di stato al dipartimento dell'interno
Il visconte Palmerston, ... ........ id ............ degli affari esteri
L'onorevolissimo Earl Grey,... . . . . id............. delle colonie
In Earl of Auckland, primo Lord dell'ammiragliato
- Sir John Cum Hobhouse, presidente dell'uffizio per gli
affari delle lndie
- Earl of Clarendon, presidente dell'uffizio del commercio
Lord Campbell, cancelliere del ducato di Lancaster
L'onorevolissimo Fox Maule, segretario della guerra
LUCCA

S. Ecc. Giorgini, consigliere di stato, direttore generale del dipartimento


dell'interno, sopraintend. gen. degli affari sanitarii, presid. del consiglio
S. E. l'avv. Raffaelli, consigliere di stato, incaricato del portafoglio degli affari
esteri, presidente di grazia e giustizia, direttore generale della polizia,
della forza armata e i poste
S. E. Torselli, consigliere di stato, direttore generale delle finanze, dei re
gistri delle ipoteche e delle vie di comunicazione
S. E il cav. Vollaro, consigliere di stato, incaricato del portafoglio della R.
Casa e Corte
PAESI BASSI
Sua Ecc. J. A. H. De la Sarraz, ministro degli affari esteri
» M., W. de Jonghe Van-Campens-Nieuwland, min. della giustizia
» Il barone Schimmelpenninck van der Oye van de Poll, ministro
dell'interno
» F. A. van Hall, ministro delle finanze
» J. C. Baud, ministro delle colonie
» Il tenente generale List, ministro della guerra
» Il vice-ammiraglio Ryk, ministro della marina
» Il barone van Zuylen van Nievelt, ministro del culto riformato
» J. B. van Son, ministro del culto cattolico romano
MINISTERI DELLE POTENZE ESTERE 35

PORTA OTTOMANA

Gran dignitari dell'impero Ottomano


S A. Rechid-Pachà, primo ministro presidente del consiglio
S. A. Mohamed-Agim Effendi, ministro dei culti
S E. Rifaat-Pacha, generale, presidente del consiglio di giustizia
S. A. Suleiman-Pacha, "e ministro ", guerra
S. A. M. hmed-Ali-Pacha, grand'ammiraglio
S. E Ali Effendi, ministro degli affari esteri
S. E Nafiz-Pacha, ministro delle finanze

PORTOGALLO
Il maresciallo march. di Saldanha, ministro della guerra, presid del consiglio
Il visconte d'Oliveira, ministro dell'interno e per interim delle finanze
Giuseppe Giacinto Valente Farinho, ministro della giustizia e del culto
Manuel Portugal de Castro, ministro della marina e delle colonie
Il visconte di Carreira, ministro degli affari esteri
PRUSSIA

Il principe di Sayn-Wittgenstein, ministro della Real Casa


Il generale di Boyen, ministro della guerra
ll sig. Uhden, ministro della giustizia
ll sig. Eichhorn, ministro del culto, dell'istruz. pubbl. e degli affari medicali
Il barone di Canitz et Dollwitz, ministro degli affari esteri
ll barone de Bodelschwingh-Velmede, ministro dell'interno
Il sig. De Düesberg, ministro delle finanze
ROMA

Sua Eminenza il cardinale Gizzi, segr. di stato per gli affari esteri e per gli
affari interni -

S. Em. il cardinale Lambruschini, segretario dei brevi


S. Em. il cardinale Altieri, segretario dei memoriali
Monsignor Antonelli, ministro interinale delle finanze
Monsignor Lavinio de' Medici-Spada, ministro della guerra
Monsignor Marini, governatore di Roma, direttore generale della polizia
RUSSIA

Il principe Wassiltschikoff, gen. di cavall., presid. del consiglio dell'impero


Il principe Volkonski, generale di fanteria, ministro della casa imperiale
ll conte di Nesselrode, cancelliere dell'Impero e ministro degli affari esteri
li principe Tchernicheff, generale di cavalleria, ministro della guerra
li consigliere privato VVrontschencko, segretario di stato, dirigente il mi
nistero delle finanze
ll conte Kisseleff, generale di fanteria, ministro del patrimonio imperiale
li consigliere privato Ouvaroff, ministro della pubblica istruzione
Il conte Panin, segretario di stato, ministro della giustizia
il consigliere privato Peroffski, ministro dell'interno -

Il principe Menchikoff, ammiraglio, dirigente il ministero della marina


Il conte Kleinmichel, generale di cavalleria, direttore in capo delle vie di
comunicazione e de'pubblici edifizii
Il gener. di cavalleria D'Adlerberg, direttore in capo del dipart delle poste
ll consigliere intimo Tur Kull, ministro segretario di stato del regno di Polonia
ll conte d'Armfeld, ministro segretario " stato della Finlandia
36 MINISTERI DELLE POTENZE ESTERE

SASSONIA REALE
Il sig. de Koenneritz, ministro di stato pel dipartimento della giustizia e
presidente del consiglio
Il sig. de Zeschan, ministro di stato per gli affari esteri e per le finanze
Il sig. di Falkenstein, ministro dell'interno
Il sig. di Nostitz-MWallwitz, tenente gener. di fant., ministro della guerra
Il sig. di Wietersheim, ministro del culto e della pubblica istruzione, e
provvisoriamente incaricato della direzione delle accademie delle arti a
Dresda ed a Lipsia, ecc.
SPAGNA
Il sig. D. Francesco Saverio d' Isturiz, presidente del consiglio de'ministri e
ministro degli affari esteri
Il luogotenente generale Laureano Sanz, ministro della guerra
Il sig. D. Pietro Giuseppe Pidal, ministro dell'interno
Il sig. D. Gioachino loias Caneja, ministro della giustizia
Il sig. D. Francesco Armero y Petiaranda, ministro della marina, del com
mercio e delle colonie
Il sig. D. Alessandro Mon, ministro delle finanze
STATI UNITI D'AMERICA
Il sig. Buchanan, segretario di stato
Il sig. Walker, segretario del dipartimento delle finanze
Il sig. Marcy, segretario del dipartimento della guerra
il sig. Bancroft, segretario del dipartimento della marineria
Il sig. Johnson, direttore generale delle poste
SVIZZERA
S. Ecc. il sig. Furrer, magistrato in carica, presidente della Dieta
Il sig. 2i, vice-presidente, borgomastro
ll sig. Am-Rhyn, cancelliere della confederazione
Il sig. di Gonzenbach, segretario di stato
TOSCANA
Il commendatore Humbourg, segretario di stato, ministro degli affari esteri
Il sig. Cempini, diretti della cancell. delle finanze e della depositeria regia
il sig. Pauer, dirett. della cancell. R. di stato, capo del dipartimento sanitario

SEZIONE IV
Consolati di S. M. all'estero

Prima Categoria
Cerruti D. Paolo, k, e dell'O. P. di s. G. M., agente
-
ALESSANDRIA.... e console
Vernoni generalevice-console di 3a classe
Giuseppe,
Teccio di Baio coote ed avv. Franc., appl. di 3a classe
GRAN CAIRo...... Vernoni Roberto vice-console di 2a classe
BAYRouTn...... ! Gobbi Luigi, vice-console di ta classe
Pinna dottore Luigi, applicato di 2a cl.
ALGERIAlloat Alessandro, console generale
Folco avv. Andrea, applicato di 2a classe
- - - - - -

Brizio Al., dec. della med. del Mer. di Svez., v c. di 2a cl.


Villanis avv. Gaetano, applicato di 1a cl.
COSTANTINOPOLI (Della Torre nobile ed avv. Bartolomeo, appl. di 2a classe
Calosso Emilio, applicato di 2a cl.
Salino avv. Carlo, applicato di 3a classe
CONSOLATI D1 S. M. ALL'ESTERO. 37
Chabert Giorgio, vice-console di 3a classe, delegato
DARDANELLI . . . . .
Salonicchio..... Berzolese Stefano, vi console di 3a elasse, delegato
GERUSALEMME.. Castellinard avv. Adolfo, console
i Cappello avv. Giovanni, applicato di 3a classe
Cirao ......... Cerruti Marcello, vice-console di 2a classe
t Cerruti avv. Luigi, applicato di 3a cl.
Lenchantin avv. Luigi, console
SMIRNE . . . . . . . . Persico Emilio, vice-console di 3a classe
l Ginone avv. Ciro, applicato di 2a cl.
GALATz..... Mathieu Francesco,
Corradi avv. console
Bernardo, di titolo
applicato di 3a classe
VARNA. . . . . . . . ... Navone Luigi, vice-console di 2a cl., delegato
leaAul . . . . . . . . . . Parodi Francesco, vice console di 2a cl., delegato

TANGERI. . . . . . . . . " Carpenetti Gio. Battista, agente e console generale


avv. Gio. Maria, cav. O. Pont. di S. G. Ml.,
applicato di 1a cl.
TauroLI ....... Colli Antonio, vice-console di 2a classe, reggente
Fasciotti avv. Eugenio, applicato di 3a classe
Geymet D. Bartolomeo, cav. O. Pont. di s. G. M.,
agente e cons. gen.
TUNISI. . . . . . . . . . (Carpenetti Giacomo, vice-console di 3a cl.
Bruno avv. Domenico, applicato di 2a cl.
Daneri avv. Massimo, appl. di 2a classe

Seconda Categoria
AMBURGO........
-
- - ! Pini Edgard "
Ross Francesco Giuseppe, col titolo di console g
gen.

AMSTERDAM . . . . . . . $Arata cav Domenico, ºk, col titolo di cons. generale


N. vice-console
Ionasse Girardo Alberto, cancelliere
ANCONA. . . . . . . . Baluffi cav.
Mancini avv. Giuseppe,
Raffaele, console
vice-console
- --
ANVERSA. . . . . . . . ..
Verhoustraeten
Delehaye Carlocaniere
Costanzo, Augusto, console
Peloso D. Paolo Francesco, iº, dell'O. di s G. M.,
ATENE
- i la--- - - - - - - - - - - - -
della Leg.
S. G. di T, d'On.
comm.diO.Fr., della diC.Gr.,
del Salv. F. cons.
d'A.gen.
e di
Demarchi avv. Antonio, "
-
BARCELLONA . . . . . . Perret Maurizio,
Fortis Gio, cav. O di
vice-console Fr. I delle D. Sic.(reg::.
e cancelliere cons.
BASTIA ... ........ l Canefri
N. N., vice console
nobile D. Vincenzo,x console l l

BORDEAUX. . . . . Southard Odoardo, con titolo di console generale


N. N. cancelliere

BUENOS AYRES.... ) Piccolet d'Hermillon bar. D Enrico, 4 dell'O. della


Leg. d'On di Fr. e della C. F. d'A., Incar d'affari
Gavazzo Gaetano, vice console
CADICE ............ ſl Revello Benedetto cancelliere
Bruna Francesco, Raffaele, console

CALCUTTA (Ind. or.) èi Casella


- Giuseppe,
Lackersteen (ii consoleRiccardo, vice-console
CARACAS (Venezuela) Castelli Carlo Luigi, colonnello in ritiro, console
CETTE ............. l Boggiano
Braceschi Angelo, console
Gio Luigi, vice console
CORFU' . . . . . Mosca Niccolo, C. dell'O. di S. Greg Magno, con º
reggente il Consol. generale
- - - - - - - - - -

ISOLA DI CUBA(Avana) Remotti Giacomo Lucca, console


38 consor.ATI DI s. M. ALL'EstERo
ELSENEUR ......... Arlaud Francesco, console
FERRARA . . . . . . . . . .
CampanaGiulio,
" avv. Benedetto, console
vice console
FILADELFIA. . . . . . . . Desmond Daniele, console
FUNCHAL(Is. di Mad.) ſ Hally Alessandro, console
è N. N., vice console
GIBILTERRA........ Dapassano
Cauvin avv.march. Alberto,
Augusto, console
v. console generale
e cancelliere
º INEVRA ſ De Magny D. Costantino, º, col tit. di cons gen. -
i De Magny Edoardo, vice console e cancelliere
GRANADA (Nicuragua) Marcenaro Antonio, console
ma credo........ "ºsº
LIONE..............
-
ts", avv. Annibale, vice console e cancelliere
Doria di Dolceaqua march. D. Giulio, è, cons gera.

LISBONA ...........
-
ti
Moro avv. Robertocancelliere
Francesco, Stefano, vice-console, reggente
l 5

E,IVORNO. .......... "


Spagnolini D. Cesare,
D. Roberto, º, iº, console
v. e. generale
e canc. col tit. di c. onor.
LONDRA............ Heath Roberto
Heath D. Gio. Beniamino, ºk, col tit. di cons. 8
Amedeo, vice-console gera.
MACAO ............ Joset D. Teodoro, console
MALAGA De Ferrari-Porral Giuseppe, console
- - - - - - - - - - - N. N., vice console
MALTA ............ i"
Slythe Riccardo,
Roberto, console
vice console e cancelliere
Ermirio D. Gerolamo, ºk, console generale
MARSIGLIA ........ Magnone mobile avv. Francesco, vice-console
Melizzano Vincenzo, cancelliere
Ruggieri Vincenzo, console
MESSINA........... N. N., vice console
Milanesi Antonio, eancelliere
Gaetti Deangeli D. Guglielmo, ºk, dell'O. di S. A.
MILANO di R. di 2a cl., e della C. F. d'A., cons. gen.
- - - - - - - - - - -- Barbavara di Gravellona cav. ed avv. Gio., cav. dell'O.
di S.A di R. di 3a cl., vice cons. e canc.
IMONTE VIDEO..... Gavazzo Gaetano, console
MOSCA............. " Giorgio, console
N. N., vice-console
NAPOLI . . . . . . . . . . . . ! Stoppelli
Spora Pasquale,
Andreaconsole
cancelliere
NUOVA ORLEANS.. Michoud Antonio, console
NUOVA YORK Mossi avv. Luigi, console generale
- - - - - - ! N. N., vice console -

ODESSA............ "
Repetto Antonio, iº, console generale
Francesco, vice console
Cattaneo Carlo, cancelliere
Musso Antonio, console
PALERMO .......... Rocca Caetano, vice-console
PIETROBURGO ..... Schultze Gustavo Teodoro, console geierale
N. N., vice console
PORTO PRINCIPE (Haiti) White Arturo Bernardo, console
RIGA ſ Tank Federico, console
-- - - - - - - -- - - - - - - - - N. N., vice-console
RIO JANEIRO. . . . . . . Laugieri Carlo, console
Borea Gerolamo, console generale
lìOMA . . . . . . - - - - - - - - Basso Luigi, vice console onorario
)" Bartolomeo, vice console
Laura Antonio, cancelliere
CONSOLATI DI S. M. ALL'ESTERO. 39

ROUEN........ . . . . . t" , con titolo di cons. generale


scuoced TENER. "
STOCCOLMA . . . . . - " con tit. di console generale
-

TOLONE .. . . . . . . . . . º": rene e


TRIESTE, . . . . . . . . . "...
VALPARAISO (Chili) Piccolet d'Hermillon cav. D. Augusto, cons. gen.
- Faccanoni D. Antonio, ºk e dell'O. di S. . Luc.
VENEZIA..... . . . . . . di 2a cl., con tit. di cons generale
Ameri, vice-console

SEZIONE V

Agenzie e Consolati delle potenze straniere nei Regi Stati


IN CAGLIARI

Austria....... Rossi Salvatore c. Porta Ottomana Novaro Gius., cons.


Belgio ........ Rogier Luigi c. Portogallo. ... Stabili Dom. v. c.
Danimaarca .... N. N. Roma......... Vodret Greg. c. gen;
Due Sicilie.... Carabelli Enrico c. g. | Russia ........ N. N.
Francia....... Cottard Emanuele c. l Stati Un. d'Am. Thorel Ant. v. c.
Grecia........ Pachi Teodoro v. c. Svezia e Norv. Thorel Antonio c.
Inghilterra.... Boemester Giorgio c. | Toscana..... Cossu Baille avv.Fort. c,
Licca....... Cossu Baille avv. Fort. c. | Tripoli........ N. N.
Olanda....... N. N. Uraguay. . . . . . . Onnis Gerol. v. c.
Pelle nazioni estere non aventi console, Il console della Marina
IN ALAssio e LAIGUEGLIA -

Francia....... Basso Andrea, v. c. | Spagna........ Boggiano Carlo, v. o.


IN ALGHERo
Danimarca .... Dalessio Andrea v. c. I Toscana....... Loffredo Dom. v. c.
Svezia e Norv. Ballero Antonio v c.
- ALL'ARMA
Austria........ Calzamiglia Lor v. c. l Spagna...... Anſossi Carlo, v. c.
Francia....... Ferro Giamb. ag. c.
BoRDIGHERA
Francia....... Moreno Vincenzo Spagna........ Moreno Gius. ag. o.
CAPRAIA

Due Sicilie.... Sarzana Padov. v. c. I Francia....... Cuneo Franc. ag. c.


CHIAvARI
Danimarca.... N. N. | Francia. Castels de Nujac Leone ag. cons.
D.ANo CERvo

Inghilterra .... Roggeri Nicola v. c. I Paesi Bassi.... Calvo Gius. v. c.


DIANo MARINA
Austria....... DemaestriGiamb.,v c. | Francia........ Perretti Dom. v. c.
Danimarca .... Strafforello Gerol. Paesi Bassi . . . . Novaro Francesco
CONSOLATI STRANIERI NEI R. STATI.

FINALE
Danimarca.... Vierci Giorgio v. c. | Roma.......... Mendari Ferd v. c.
Due Sicilie.... Molſini Carlo Toscana ....... Falco Serafino v. c.
Francia. . . . . . . Boagnì Gius, ag. c.
GENovA
Austria....... De Martignoni cav. 1 Modena....... De Martignoni cav.
Gius. ger. il c. i Gius. ag. cons.
Assia pesso il Reno Da Passano nobile Vurtemberg.... Dapassano Giul.Ces.c.
Giulio Ces., c. Oldenborgo. ... Bacigalupo G. B. c
Baviera....... Penco Giamb. ag. AVuova Granata Degola Dionisio c.
di com. Paesi Bassi ... Alewyn o g.
Belgio........ Raynaud A. c. Perù.......... Baratta Giacomo c.
Brasile....... D'Aranja Gius. Ant. Portogallo.... Di Pereira G. Ach. c.g.
cons. gen. Prussia ....... Schmidt C. E
Brunswich e Lu Roma......... Pisoni Eman. c. g.
neburgo...... Da Passano marchese Russia........ Butzow Carlo c. gen.
Giulio Ces., cons. per tutti gli stati di
Chili ......... Carignani Scipione c. Terraferma
Morellet Gius. quon Betzo Kon. v. c.
dan Ant. c. gen. Sassonia....... Oliva Lorenzo Matt. c.
Danimarca
Morellet G. c. agg.
Scribanis Pio F. v. c.
Lioy Franc. c. gen.
Spagna...... Si N. N. c. g.
D. Carlo v. c.
cancell.
Due Sicilie
l Anria D. Vinc. v. c.
Equatore...... "" Ce
Stati
SveziaUn. d'Am.Baitey
e Norv... John
Casanova N. c.S. gen.
Francia..... etz Edoardo c. g. Svizzer Notz Enri
Gros . cancel. 2'lzzera. . . . . . . otz Enrico
Grecia....... Rodocanaki Demetrio, l Toscana....... Cecconi avv. F.
Cons.
Inghilterra.... Heats-Brown Tunisi........ Carignani Ang.
T. c. Turchia 8 g. cons
-

Lucca ........ Oneto Franc. c. g.


Marocco...... Vita Modona Abrah. f", -

- - - - - -
- -

Allegretti N. c gen.
Mechlemburgo- a8
-, e cons, avere,
s Uraguay ...... Gavazzo Gius. c. -

Schvverin. ... Brambilla Gius., c. Venezuola. ... Degola Dionisio c.


Messico....... Vust Luigi, v. c.

LAvAGNA
Roma . . . . .. . Pianello Dom, v. c. -

LERIGI
Brasile....... Bolognini Gius. Roma......... Romanini Fr. v. c.
Francia....... Doberti Piet. ag. c. | Spagna........ Doberti Pietro v. c.
Paesi Bassi.... Barbetta Gius. v. c. l Svezia e Norv.. Gianella Ant. v. c.

NizzA
Austria....... Brambilla Gaetano Grecia........ Mages Giulio P.
Baden......... Mag s Giulio P. Hannover. . . . . . Lacroix Pietro
Baviera ....... Mages Giulio P. Inghilterra.... Lacroix Adolfo
Belgio ........ Ricordi Pietro Lucca......... Avigdor Samuele
Danimarca .... Raynaud Ant. ag. c. Parma........ Brambilla Gaet.
Due Sicilie.... Cauvin Dom. v. c. Paesi Bassi.... Reynaud Aug. v. c.
Leprestre de Chàteau- | Portogallo..... Bonin Paolo v. c.
Francia giron march. Renato | Prussia ....... Avigdor Samuele
) Carlo Ippol. console | Roma......... Saitor Martin cav.
Borg, v. c. e cancell. Bernardo cous.
CONSOLATI STRANIERI NEI R, STATI li i

Russia ........ Grieve. .. cons. Svezia ........ Carlone Stefano


Spagna . . . . . . . Degola e Rabara D. Toscana....... Denegri Leopoldo
Giovanni, v. c. Tunisi........ Tiranti Felice
Stati Un. d'Am. Sassernò Adolfo Turchia....... Medecin Ant. proc.
NoLI
Spagna ... ... Pagliano Marco, v. c.
ONEGLIA
Austria....... Berio Gerol. v. c. Inghilterra .... Amoretti Carlo v. e.
Danimarca.... Giacone Gius. v. c. | Paesi Bassi.... Alegro Filippo v. c.
Due Sicilie.... Ardoino Gio. e c. | Portogallo..... Riccardi Carlo v. c.
Francia... . . . . Riccardi Carlo a. o. Spagna........ Borio Carlo, v. c.
PoRTo MAURizio
Danimarca. ... Acquarone Giac. v c. Portogallo ..... Schiolotto Fr. v c. A
Due Sicilie.... Lagorio Gio. v. c. Roma ......... Schiolotto Ben. v. c.
Francia. . . . . . . Fourcade Enrico, con.
Paesi Bassi.... Giribaldi Andrea v. c.
" - - - - - - - -

OSCdIld . . . . . . .
Ameglio Anast. v. e.
Amadeo Niccolò v e

PoRTo FINo

Due Sicilie.... Gemelli Giac. v. c. Spagna........ Gimelli Giacomo


Francia....... Costa Bonifaz. ag. c. Toscana....... Figallo Fr. v. c.
Inghilterra.... Poggi Gius. v. c.
PoRTo VENERE
Austria....... CapelliniGio. ag. c. | Inghilterra.... Celle Gius. v. c.
Francia....... Montesinale T ag. c. l Spagna........ Vissei Fr. v. c.
SAN REMo
Austria....... Capoduro Fr. v c. Paesi Bassi.... Gismond Vincenzo
Danimarca.... Capoduro Gio. v. c. | Roma. . ... ... . Borea
d'Olmo caval.
Due Sicilie.... Bianchi Gio. Carlo, vice-console
Francia....... Dufour Piet. Fr. v. c. l Spagna......... Pesante Ang., v. cons.

SANTA MARGHERIrA
Tarchia
Egitto . . . . . . Costa Vincenzo
Tripoli
SARzANA
Lucca......... Mazzi Gio. Batt.

SAssELLo
Danimarca.... Pereando Ben. vice console

SAvoNA
Danimarca.... Monleone In. v. c. Roma.......... Ricci Giac. v. c,
Due Sicilie.... Bassetti Matteo v. c. Spagna........ Ponzone Vinc. v. c.
Faucia....... Castellani ag. cons. Toscana....... Ricci Matteo v. c.
Inghilterra.... Bartoli Gius. v. c. Turchia. . . . . . . Perrone Ant., v. c.
Paesi Bassi.... Cortese Aug. v c. Uraguar....... Castellari Gius., v. c
Portogallo..... Castellani Luigi v. c.
SEsTRI A LEvAN rE
Francia....... Gianelli Cast. ag. c Portogallo..... Castiglioni Gian. -.
Inghilterra.... Vinzone Leop. v. c. Spagna........ Prasca Pantal. v. e.
M2 ARCIVESCOVI, vescovi, ABBAZIE, ECC.
SPEzIA -

Danimarca.... Berzolese Luigi v. c. | Spagna........ Berzolese avv. Ang.


Due Sicilie.... Celle Gius. v. c. Stati Un d'Am. Aimè Gerolamo v. c.
Francia....... Aimè Nic ag. cons. Svezia e Norv.. Montebruno Ant.
Lucca......... Comparetto C. v. c. | Toscana. . . . . . . Trucco Tommaso
Paesi Bassi.... Codiglia Paolo v. c. | Turchia
Portogallo. ... . Aimè Niccolo ag. c | Egitto . . . . . Dapozzo Ang. v. c.
Roma......... Massa Carrani Eg. v. c. | Tripoli
VENTIMtoLIA

Francia....... Biancheri G. B. ag. c. | Roma.... Marsucco dei C.ti Marspurk


Portogallo .... Ferrari Giamb. Spagna... Biancheri Dom. ag. c.
VILLAFRANCA
Due Sicilie .... Giran Eust. v. c. lº - - - - - - - - Denegri Leop. v c.
Inghilterra.... Denegri Leop. v e.
VoLTRI
Spagna...... Piccardo Stefano

SEZIONE VI
Diocesi nei Regi stati di Terraferma
ARC1VESCOVATO DI CIAMBERI' (Parrocchie (69)
Santo titolare – S. FRANCEsco Di SAi Es
Una parte della diocesi di Ciamberì era compresa altre volte nella dio
cesi di Grenoble, la quale estendeva la sua giurisdizione in Savoia. Ma in
questa parte della Savoia, da tempi antichi era un'autorità episcopale (1) nota
sotto il nome di decanato, che, superiore di canonici regolari di S. Agostino,
di cui eravi un Capitolo, dimorava nella piccola città di S. Andrea; la quale
essendo stata rovinata d po la caduta del Montegranero, verso Aspramonte
nel 1248, venne il detto decano trasportato in 8" dove teneva la
seconda dignità col titolo sempre di Decano di S. Andrea. Intanto il ve:
scovo di Grenoble avea stabilito nel suo capitolo un arciprete per la Savoia.
La Chiesa di Ciamberi è stata dunque smembrata da quella di Grenoble;
come per bolla di Papa Pio VI del 18 agosto 1779 ; ed essa comprendeva 6i
parrocchie. Quindi al tempo dell'ultima occupazione francese la diocesi di
Ciamberi abbracciava l'intera Savoia, ed il suo vescovo era suffraganeo
dell'arcivescovo di Lione.
Dopo il ritorno della Reale Famiglia sovrana nei suoi Stati furono rista
bilite le antiche diocesi della Savoia, e quella di Ciamberì fu eretta in
metropoli, per bolla di Papa Pio VII, del 17 luglio 1817.
Billiet D. Alessio, nato alle Chapelles nella provincia di Tarantasia il 28 feb
braio 1783, consacrato in Ciamberi il 19 marzo 1826, traslato dalla diocesi
di Moriana il 27 aprile 1840, G. Cord. º
Curia Arcivescovile

Revel Francesco Gius. Amedeo, arcid. Chevray Giac. Maria, promot metrop,
vic. gen. Tournier Pietro, promot. dioces.
Girard Massimo prevosto, vic. gen. Cot Leopoldo, notaio, segr. dell'uff.
Turinaz Gian Luigi, vic. gen., offic. "
metrop. Roissard Luigi, seg. dell'uff dioces
Pillet Umberto, offic. diocesano Turinaz Gian Luigi, censore ecclesias.
Billiet Gius Maria, cancelliere Guilland avv. Gio. Stefano, segret.
(1) Sembra che il decano di S. Andrea non avesse altra autorità episcopale che quella
che gli veniva conferita dal vescovo di Grenoble.
IN TERRAFERMA li 3

CAPI roLo METRoroLITANo


Girard Massimo, º, prev., vic. gen. Dépommier Gian Maria, rettore del
Revel Fr.Gius. Amed., è, arcid., v. g. seminario, profess. di teol.
Pillet Maurizio, º, decano Turinaz Gian Luigi, vic. gen., offic.
Chuit Giuseppe metrop.
Chevrav Giac. Maria Dubois Francesco Claudio Enrico
Collomb Tommaso Billiet Giuseppe Maria
Dolin Luigi - Pillet Umberto, offic.
Canonici onorari
Dépommier Gianantonio, parroco di Chamousset Francesco Maria
s. Francesco di Sales Tournier Pietro

Seminario grande
Superiore Dépommier Gian Maria, Professore di fil. Chaffard Onorato
canonico e prof di teologia Prof. di fis. Chamousset Franc. Maria
Prof. di teologia Tournier Pietro Prof. di sacra scritt. Pillet Umberto
Piccolo Seminario di s. Luigi del Monte
Superiore Gondran Franc. Antonio 5a e 6a Goddard Giov.
Rett ed um. De Chevilly Giambatt. 7a e 8a Miguet Giuseppe
3a e 4a Baulat Giov. Gius.

Piccolo Seminario, e Collegio Reale di Rumilly


Sap. e prof di fil Parchet Gius. M. | 4a Bise Michele
tt ed uman. Rosset Leone Viuc. I 5a e 6a Jeantin Antonio
3a Girod Giovanni

Piccolo Seminario di s. Pietro d'Albigny


Superiore Mermillod Franc. Maria | 5a e 6a Collet Giuseppe
Rett. ed um. Farnier Giovanni Claudio | 7a e 8a Gex Francesco
3a e 4a Curtet Antonio

Piccolo Seminario e Collegio Reale di Pont Beauvoisin


Super. e pref. Croisollet Giuseppe 4a Miège Claudio
Professore di rettorica ed uman. e di- 5a e 6a Ronx Claudio Martino
rettore Vallet Pietro dot. in teol. I 7a e 8a N. N.
3a Bailly Giambattista
I Parrochi

Ciamberì s. Franc. Arvillard Trabichet Gio. Fr.


di Sales Dépommier Gianant. | Avressieux Louis Antelmo
La Nat. N. D. Mercier Damaso Barberaz Abry Giovanni
Lémeuc Bouvier Vittorio Barbr Gouvernon Gius.Anº.
Maché Favre Giuseppe Bassens Mathey Claud. Pietro
Aiguebelette Quenard Benedetto | Bellecombe Blanc Francesco
Aillon le jeune Emin Franc. Maria Belmont Tramo
Aillon le vieux Armand Maurizio ner Reynaud Fr. Ant,
Aix Gros Francesco Betton-bettonet Devigne Ignazio
Arn Joly Michele Billieme Ollier G Vincenzo
Albens Miguet Benedetto Bissr Tardy Morizio
Apremont Dompmartin Gio. F. | Blo) e Blanc Vittorio
Arbin Mareschal Giuseppe Cessens Chatagnat Pietro
Arith Détraz Maurizio Champagneux Petit Ilario
li', ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAzfE ECC.

Chainaz Louis Giuseppe Les Mollettes Philippe Giuseppe


Chanaz Girod Gio. Fran. Lerssaud Gothland Antonio
Chapelle Mont Loisieux Monet Giacinto
du Chat Grimonet Gio; Maria Lorner Malinioud Bened.
Chateauneuf Démaison Beniamino Lucey Girardi Giuseppe
Chiguin Tiollier Carlo Marignr Delerce Giuseppe
Chindrieutr Bassat Pietro Massingr Dupraz Giacinto
Clarafond Besson Giovanni Merrieux Catellin Giuseppe
Clery Cubit Guglielmo Mery N. N.
Coese Alibert Giacinto Mores Guillot Cesare
Cognin Fasy Vittorio Franc. Moguard Roch Gio. Niccolò
Corbel Paget Donato Montagnole Levet Claudio
Cruet Sage Giuseppe Montailleur Mollion Claudio
Curienne Gonnellaz Gio. Fr. Montcel Dufourd Giacomo
Cusr Chamousset Carlo Montmeillan Pajean Giambatt.
Domessin Laracine Benedetto Motte servollex Belville Francesco
Dou y Jacquard Giac. Fr. Motz Michaud Giuseppe
IDulin Péray Giovanni Moury Goddard Antonio
Ecolle Fillion Amedeo N D. de Mians Calloud Claudio
Entremont le jeune Tivolier...... Novalaise et
Entremont le Nance Marquet Giuseppe
vieur Bovagnet Giacomo Oucin attignat Jond Giovanni
Epersr Canet Francesco Ontex Petellaz Pietro
Etable Molinard Domenico Planaise Ponet Claudio Alf.
Francin Gay Giovanni Plancherine Suarès Gian Claudio
AFreterive Floret Gio. Batt. Pontbeauvoisin Ferroud Donato
Gerbaix Berenger Francesco Presle N. N.
Grésin Bouvier Benedetto Pugnr Bellemin Giuseppe
Gresy sur Aix Brand Francesco Puis Gros Noiton Maria Vitt.
Gresy sur Isère Pillet Domenico Rocheford Ducruet Claudio
Hauteville Dépommier Gius. Ruffieux Curtellin Luigi G.
Herr sur Albr Violet Giuseppe Rumilly- Simond Gio Luigi
Jacobe belle s. Alban Collomb Gio. Claud.
combette Georges Pietro Fr. s. Alban de
Jarsy Chavanel Giacomo Montbel Chabert Gio. Claudio
Vougieur François Luigi s. Baldoph Guillet Giuseppe
La Balme Decarre Pietro s Beron Durand Bernardo
La Bauche Gay Pietro s. Cassien Nicoud Giuseppe
La Biolle Bonne Francesco s. Cristophe - Rochas Pietro Ant.
La Bridoire Charbonnier Pietro s. Felix Cornillac Gervasio
La Chapelle s. Francois Daudin Andr. Giac.
Blanche Blanchin Pietro s. Fr. de Sales Bocquin Antonio
La Chavanne Gex Giuseppe s. Genia: Plattet Giovanni
La Compote Rassat Antonio s. Germain Gay Giorgio
La Motte en s. Girod Fichet Giovanni
Bauges Ponnet Giuseppe s. Helène du Lac Cubit Giuseppe
La Ravoire Berthet Lorenzo s. Jean d'Arvey Chevalier Pietro
La Rochette Valloire Alessandro s. J. de Chevelu Pierron Gio. Claudio
La Table Blanc Pietro s. J. de Coux Gellon Gio. Frane.
La Thuille Finaz Francesco s. Jean pied
La Trinité Traversaz Antonio Gautier Marcellin Gio. Ant.
Le Bourget Dupont Giacomo s. J. de la Porte Pellicier Giovanni
Le Chatelard Cathiard Giambatt. s. Jeoire Richard Cugnet Cl.
Le Noyer Bollard Francesco s. Innocent Bocquet Gio.
Lepin Poncet Giovanni s. Martin du
Lescheraines Gonthier Gio. Batt. Villard Dépommier Piet. Fr.
Les Déserts Granger Francesco s. Maurice de
Les Echelles Andrè Gius. Bart. Rothereus Petigny Pietro
Les Marches Chaperon Roberto s Oſſenge dessous Ducrez Gius Maria
IN TERRAFERMA k,5

s. Ollenge dessus Dumont Filippo Thoirr Burdet Gio. Luigi


s. Ombre Mansoz Giov. Franc. l Tournon Curtet Giuseppe
s. Ours Puthon Gio. Maria Traise Jacquemet Claudio
s. Paul ( Sav. Trembley- Poulin Pietro
propr. ) Perrin Giov. Giac Tresserve Calloud Giambatt.
s. Pierre d'Al- Trevignin Dijoud Fabiano
bigny Perrollaz Giuseppe Triviers Chapelle Giuseppe
s. Pierre d'Alver Pellet Giov. Franc. | Vogland Rive Pietro
s. Pierre de Curt Poguet Antonio Verel Montbel Vachaud Francesco
s. Pierre de Ge- Verel Pragondran Perrier Bartolomeo
nebros Guillot Luigi Maria Verrens Ramaz Antelmo
s. Pierre de Soucy Carle Giambattista | Verthemer Richard Franc.
s. Reines Durand Giuseppe Villard d'Hery Pàquet Domenico
s. Sulpice Noiton Valentino Villard sallet Philippe Pietro
s. Tibaud de Villaroux Guillet Andrea
Coudz Cubit Donato Vimines De Bagard Gio. Gab.
s. Vital Pinget Gio. Luigi Vions Gonthier Giov. M.
Serrières Joly Martino Viviers Richard Antonio
Sonnaz Rey Gio. Francesco I Penne Fillion Amato Maria

SvFFRacave per L' Arcirrscoro di Clauberi' (4)


vescovaro D1 ANNEcv (Parrocchie 288)
Santo titolare – S. FRANcesco di Sales
Questa diocesi, la quale ha provate molte vicende, ha succeduto all'anti
chissima diocesi di Ginevra, le cui memorie si fanno ascendere all'anno 198
dell'era cristiana. La Chiesa di Ginevra avendo abbracciata l'eresia di Col
vino, fu separata dalla Chiesa cattolica, e nel 1535 la sede episcopale ne
venne traslata in Annecy, conservando però il nome di diocesi di Ginevra.
Questa diocesi si i" di avere avuto fra i suoi pastori il glorioso s.
Francesco di Sales; ed essa conta nella Savoia un numero considerevole di
parrocchie.
Durante l'ultima occupazione francese la diocesi di Ginevra era stata
soppressa. -

Dopo il ritorno ne' suoi Stati della R Famiglia Sovrana, con bolla pon
tificia del 15 marzo 1822, è stata ristabilita questa antica di cesi, sotto il
nome di Diocesi d'Annecy.
Rendu D. Luigi, nato a Meirin nel Genevese il 9 dicembre 1789, consecrato
nella catted. d'Annecy il 9 aprile 1843, C. º, ge, prelato domestico di S. S.
ed assistente al soglio pontificio
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Challamel, preposito off vic. gen. Ruffin teol. Giac, prof di scritt. teol
Déjacques, arcidiacono l Revel Giacomo
Tissot can. Gaspare, vic, gen., cantore | Poncet d tu d'A. L. Franc., vice off.
Croset-Mouchet Bernardo, promot. Charvillon Giovanni, prof. di teol.
Bernex Bernardo, prof. di teol. Buttet teol. Franc. Guer., vic. gen.
Sallavuard teol. Barnaba, cancell. Dunand Giovanni, can.
Officialità
Challamel Pietro, officiale Trincaz Giuseppe, segr., limos.
Croset-Mouchet Bernardo, promot, Bouvier Leone, segr. di monsig.
Poncet Francesco, vice-off. l
Canonici onorari
Lanouille, sup. del gran Sem. Sucillon Francesco, dott. in teol.
Mulry, parroco di Publier |
Magnin Claudio Maria, dott. in teol. | Deletraz Claudio, superiore del piccolo
seminario di La Roche
h6 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

Seminario grande
Superiore Lamouille Giovanni Prof. di sacra scritt. Ruſſin Giac,
Teol mor. Vayrat-Charvillon Gio. can. della cattedrale
Teologia dogm. Replumaz Gio. Pietro Prof. di dir. can. Magnin, can. ou.
Teologia Bernex can. Bernardo Economo Comte Giovanni

Piccolo Seminario di Annecy


Superiore Delesnillière Francesco |ene Birraux Andrea
Dir. spir. Rosnoblet Gio. Maria
Piccolo Seminario di la Roche

Superiore Deletraz Claudio, can. on. | Economo Deletraz Giovanni


Dir. spir. idem

Parrochi

Annecy Bonneville Duperrier Andrea


St. Maurice Vulliez Giov. Maria | Bons Chavanaz Giacomo
N. D. Gavard Claud. Maria | Bosser Gay Gaspare
le vieux Pacthod Antonio Bouchet (le) Blanc Maria Fr.
Abondance Morand Giorgio M. | Boussr Reydet Michele
A, se Bron Claudio Gius. I Brens Birreaux Pietro
Albr l'iotton Giovanni Brenthone Gruz Giacomo
Alex Caux Claudio Maria I Brison Chéney Mar. Gius.
Alleves Martin Francesco -Burdignin Borgel Gius. Maria
Allinges Folliet Francesco Cercier Rosset Giovanni
Allonzier Comte Maria Cernex Michaud Giovanni
Amancy Buffet Claudio Cervens Decombes Gius. Mar.
Andilly Ducrey Maur. Maria | Challonges Bosson Claudio
Annemasse Dunand Giacomo Chamonix Lanvers Gio. Fr.
Antr De Clermont G. M. | Champanges Tavernier Claud. F.
Araches Cattand Nic. Maria | Chaperr Dumarais Claudie
Aranton Henry Clemente Chapelle blanche Rey Giovanni
Arbusigny Pachon Gio. Maria Chapelle d'ab
Archamp Lacombe Antonio bondance Mouth on Gio Maria
Arcine R. sset Claudio Chapelle Ramb. Duret Gio. Maria
Argentieres Tronchet Gio. Clau. I Charvonnez Perréard Giambatt
Argonnez Gavard Paolo Chaitel Binvignat Francesco
Armoi Liaud Leyaz Francesco Chatillon Delesmillière Carlo
Arthaz Jacquier Maria Gius | Chavanne Dusonchet Ant.
Aviernoz Domenioud Gio. Fr. | Chavanod Delalex Pietro Gius.
Ballaison Nicodex Lorenzo Chaumont Millet Fran. Maria
Balme de Sil- Chaussisse Morand Angelo
lingr Lanvers Claudio Chesne en sémine Delerce Giovanni
Balme de Thur Babaz Vittorio Chens-Cusr Dumarais Luigi
Bassr Gavard Antonio Chessenaz Buttet Gasp. Zacc.
Beaumont Dufour Gio. Fr. Chevenoz Premat Francesco
Bellecombe Porret Claudio Chilly Raimond Lorenzo
Dellevana Sache Gianmaria Choisr Cachat Gio. Fran.
Berner Magnin Giuseppe Clarafond Durand Stefano
Biot (le) Chappaz Giov. Luigi | Cleſs (les) Dufour Giuseppe
Bluffr Rivollet Gaspare Clermond et
Boege Cachat Maurizio Droisr Dépommier Gio.
Rogev Comte Giovanni Clusas (la) Pollet Gio. Maria
ABonne Brand Giacomo Cluses Duboim Francesco
Bonneveaux Fleury Francesco Cohennox (le) Neyret Enrico An.
IN TERRAFERMA ºf
Collonges Maistre Gian Franc. Lovagny Merlinges Simone
Comblour Poensin Gio. Pietro Lucinges Marullaz Antonio
Contamine tBret-Bon Antonio Lugrin Bergoénd Andrea
Contamine sur Lullin Bessat Gerolamo
Arve Bochaton Giacomo Machilly- Cart Claudio
Contamines (les) Delé raz Gio. Claud. Magland Metral Claudio
Copponez Gros Giovanni Mani god Blanc Giuseppe
Cordon Revdet Pietro Maria Marcellaz Perillat Fr. Marcell.
Cornier Peillex Pietro id. près Bonne Bouvier Pietro Gius.
Cote d'Arbroz Margencel Anthonioz Pietro
(la) Barillat Melchiorre Marin Arminion Gius.
Cramve Sales Simond Gio. Gius. Marigny près
Crest Valand (le) Paroud Gian Maria Bonneville Fresier Michele
Cr impignºr Command Vittorio Marlens Gasel Claudio
Cruselles Trosset Maurizio Ma, lioz Guilland Gio. Giac.
Curat Rose Francesco Massongy Duret Gio. Pietro
Des ngr Veuillet Gian Franc. Marillr Fleury Luigi
Dingr s. Claire Excoffier Giovanni Megève Marta Giuseppe
Domancy Feige Gio. Cipriano Megevette Nicodex Giovanni
Doussard Bigez Giovanni Meilleree Servoz Gaspare
Douvaine Chàtel Giovan Maria Messery Fouraz Bernardo
Draitland Cristin Pietro Menthon Sautier Stefano
Dung Barathay Giuseppe Menthonnez Testu Maria
Ersery Esserts Marullaz Giuseppe A Venthonnez en
Elouse Moret Giacomo Borne Falconet Claudio
Entremont Baud Giacomo Mesignr Chappuis Luigi
Entrevernes Cohendet Giuseppe Micussy Megemond Pietro
Epagnr Jaccas Fr. Maria Minzier Delalex Gio. .
Essert Roman Sàtre Gabriele Monetier Mornei Perillat Giov. Batt.
Etaux Berod Gian Maria Montmin Velland Pietro
Eterer Fontaine Gio. Fran. Montriond Dupont Andrea
Evian Perissoud Gio. Montsaronet Bastiand Francesco
Evire Chevret Francesco Morilon Basthard Gic. Pietro
Faucigny Burnet Andrea Morzine Pioget Gio. Maria
Faeerges Marullaz Antonio Muraz (la) Goltiet Francesco
Feigeres Dutruel Pietro Mures Suchard Francesco
Fessy Lully Gindre Giovanni Musiège Chatellenaz Gian. M.
Feternes Thorel Giuseppe Nauer Silvestre Sosimo
Fillinges Girod Niccolo Nangr Orsat Gio. Battista
Flumet Biraux Francesco Naves Blanchet Gio. Clau.
Forclaz (la) Boujeon Gianc. Nernier Vernaz Pietro
Franclens Lathuille Maria Amb. Neuvecelle Mantel Giuseppe
Frangr Jordan Gio. Claudio Nerdens Ferroux Alessandro
Frasse (la) Poncet Bartol m o Nonglard Monasson Giov. Fr.
Gets (les) Cart Giac. Franc. Novel Maitre Claudio
Gietas (la) Serasset Marino Gius. Ollières (les) Ducroz Maria
Gietz Arminion Francesco Onnion Gallay Pietro
Gran Bornand Prevenaz Pietro Orsier Antonioz Giacomo
Groisy Besson Francesco Ouches (les) Echernier Gius. M.
Gruffi Dufour Bernardo Passr Girod Luigi
Habergs Lanvers Carlo Pelloner Feige Gio. Pietro
II.héres-pooie Rey Claudio Andrea Perrinier Mrcier Gio. Clau.
Hauteville Duret Maria Luigi Pers et Jussr Chevall y Antonio
Heri sur Ugines Petit Gio. Gaspare Petit Born and Jourdil Franc. Luigi
Jonzier Lathuile Adriano Plagnés (les) Bouclier Melchiorre
Juvignºr Dupraz Gius. Maria Poisy- Milliet Bernardo
Larranges Viollaz Pietro Ponchy Chatillon Giovanni
Les Chaux Maury Giuseppe Praz de Mégéve (ls) Favre Maria
Loisin Demolis Michele Pres.lly Fleury Paolo
18 ARCIVESCOVI, vEsCovI, ABBAzie ecc.

Pringr -
Vittoz Gio. Maur. Serssel - Favre Francesco
Pablier Mudry Gius.Maria Seitennex Guillot Giovanni
Duintal Granger Giuseppe Serthroux Dunand Andrea
eignier Dubouchet Giac. Sillingy Veyrat Gius. Maria
Reposoir (le) Chamberot Pietro Sixt Greſſier Giorgio
Rervroz Viollaz Giuseppe Sron Bocquet Francesco
Riviére en verse (la) Burtin Giuseppe Talloires Barbier Claudio Fr.
Roche (la) Gindre Pietro Taninges Trombert Guerino
Sales Chuit Francesco Thairy Michaud Giuseppe
Sallanches Jacquier Gius. Maria Thollon Bernez Francesco
Sallenoves Berguén Giuseppe Thones Lavorel Gio. Fr.
Samoens Antoine Cl. Franc. Thonon Dellemilière Mich.
s. André Blanc Stefano Thorens M. Balmand Franc.
s. Gergues Bertet Giac. Maria Thuile (la) Milioz Gio. Fr.
s. Didier Ravasse Giov Luigi Thusy Chatenoud Cristof.
s. Eusèbe Bel Giuseppe Threz Dussouget Giac Fr.
s. Eustache Boismont Giov. M. Thour (la) Passaquay Cristoforo
s. Ferréol Gazel Pietro Nicolao Ugines Burnod Francesco
s. Germain Usinens Ottoz Claudio
sur Rhone Thiollay Michele Vacheresse Béchet Andrea
. Germ.surTallBouvet Giovanni Vailly Bunaz Maria
. Gervais Dupont Laurent Aimé Vallery Dubouchet Pietro
Gingolph Pézet Gio. Claud. Vallières Peret Melchiorre
Jean de Aulph Desportez Giacomo Vallorcines Moéne Francesco
. Jean de Sirt Delémonter Gius. Vaulx Viollet Pietro Maria
. Jean de Thol. Colliard Franc. Vanzr Chypre Giuseppe
Joire Nachon Franc. M. Veigy Muffaz G. Fran.
Jorioz Besson Pietro Verrier Cler Pietro Franc.
Julien Chaumontet Enrico Verchaix Ballaloud Vittorio
. Laurent Fontaine Pietro Vernaz (la) Grevat Pietro Gius.
. Martin en Fauc. Baud Nicolo Vers Guindin Pietro
. Martin en Gen. Vallet Nicolò Versonnex Emonet Giuseppe
. Nicolas de Vetraz Curdy Giuseppe
Veroce . Jacquet Giuseppe Vieugy Veuillant Antonio :
s. Nic. la Chap. Rey Vitt. Amed. Villard (le) Jacquier G. Maria
s. Paul Gaud Claudio Villards (les) Quetand Gabriele
s. Pier de Rum. Dufour Gaspare Villaz Despines Gio. Batt.
s
Sigismond Rouge Giuseppe Villeen Sallaz Bosson Francesco
s . Silvestre Dufour Maria Ville la Grand Bogain Cipriano
s. Siat Antoine Francesco Villy le Boveret Tronchet Giacomo
Saper (le) Favre Giuseppe Vill, le Pelloux Bertod Giuseppe
Savigny Brifford Claudio Vinzier Dufour Andrea
sarel Mulin Francesco Viry Naz Luigi
Scientrier Sadier Giuseppe Piux en Sallaz Noir Gian Franc
Sciez Montessuit Franc. Vinx la Chiesaz Chomety Giuseppe
Scionzier Rannaud Alessio Viux Faverges Reydet P. Maria
Sernod Depraz Claudio Vovray Ruffard Giovanni
.Serraval Trosset Lorenzo Vulbens Peccoud Maurizio
Servoz Chappaz G. Claudio P voire Jourdan Gius Mar.
Sevrier Bergoén Gius. Maria
vEscovATo D'Aosta (Parrocchie 85)
Santo titolare – S. GRAro
L'antichità di questa diocesi si può riferire al principio del secolo quinto,
giacchè si raccoglie dalle carte spettanti alla medesima, che nel 408 Pro
tasio I era suo vescovo.
Anticamente il vescovo d'Aosta era suffraganeo dell'arcivescovo di Mila
no. Ragguardevoli sono le notizie che di questa chiesa conserva la storia.
IN TERRAFERMA l39

Ai tempi di Teodorico, leggonsi lettere di quel Re ai vescovi Augustani,


come si serbano lettere scritte ai medesimi da s. Eusebio, dalla Palestina,
dov'era in esilio.
La diocesi d'Aosta vanta un numero di vescovi venerati come santi nella
Chiesa cattolica, s. Grato I, s. Grato II, s. Gallo, s. Giocondo I, s. Gio
condo II, s. Protasio II, il B. Bonifacio di Valperga, il B. Aimone di
Challant; e fra tutti poi risplende s. Anselmo, vescovo Cantuariense, anno
verato fra i santi Dottori.
Nella diocesi di Aosta, la quale si stende fino al Vallese, sono tenuti in
particolare venerazione i ss. martiri della legione Tebea.
Jourdain D. Andrea, C. iº, nato il 25 maggio 1780 a N. D. del Villars nella
diocesi di Moriana, consacrato in s. Gio. di Moriana il 23 settembre 1832
Curia vescovile
Chapelain Gaspare Prospero, can. della Jans Giacomo Gius., dott. d'A. L. e º
cattedrale, lº , vic. gen. di teol., cancell. e segret.
Duc Grato, vic. gen. Gerbore Paolo Luigi, vice-cancell.
Carrel Giorgio, can della collegiata, Donnet, giudice temporale
dott. d'A. L., offio. Carrel Baldassarre, not., segret. del
Dondeynaz can. Giorgio, promotore l'officialità.
CAP1Tolo DELLA CATTEDRALE
Chapelain Gasp. Prosp., prevosto Cerise Giac. Francesco
Nourrissat Fran., arcid., cur. di s. Gio. | Jovet Grato
Linty Giacomo, cur. di Châtillon Orsiere Gian Martino
Sarriod d'Introd Brizio Jans Giacomo Giuseppe
Cretaz Bartolomeo Mavilla Giacomo
Dondeynaz Gregorio Gorret Gian Bernardo
Fernex teol. Prospero Chatrian Gian Pietro
Porliod Luigi
Canonici onorari
Perruch Prospero Gius., parroco di I Debernard Giambattista
Perloz

Seminario
Superiore Duc Grato Prof. di mor. Cretaz can Bartolom.
Rettore Chatrian Gian Pietro Econ. Sarriod d'Introd can. Brizio
Prof di dogm. Gal Antonio
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DE' Ss. PIETRo ED ORso D'Aosta
Due Grato, priore Aymonod Gio. Battista
Savoie Claudio Marquis Gian Ciacomo
Cocq Clemente, cur. di Cressan Commod Giamb., cur. di s. Lorenzo
Duc Pietro Barrel Nicodemo
Gal Antonio Bosonin Michele Antonio
Carrel Giorgio Can. onor. Christiani Giamb., benef.
Codioz Clemente penitenz.
Schwertfeger Ottaviano 4, can. onor.
I Parrochi
Aosta s. Giovan. Nourissat Francesco I Arnaz Vallaise Martino
s Lorenzo Commod Gio. Batt. Arvier Perron Antonio
s. Stefano Duc Lorenzo Avise Therisod Giuseppe
Allein Glarey Cesare Araz D'Andrés Vittorio
Anters. Andrè Biavoz P. Ant. Aimaville
Anter la Mag- s. Leodeg. Perrin Gerolamo
delaine Curtaz Giuseppe s. Martino Grappein Michele
50 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.
Bard Soudaz Gio. Ant. La Thuille Nicodottin Giuseppe
Bionaz Girod Lorenzo Lilliane Mottet Pietro
Eosse N. N. Monti la Nati
Brissogne Duc Agostino vità di N. D. Dalbard Pietro Ant
Erusson Bibois Timoteo s. Germano Pramotton Gio.And.
Challants. Vi- Morgex Brunod Nicolao
ctor Marquet Pantaleone | Nus s. Bartol. Tutel Pietro
Challants. An- s. Ilario Farinet Giamb.
selmo Sarteur Anselmo Ollomont Jans Amedeo
Chambave Colliard Giovanni Orace Gianotti Luigi Gius.
Chamois Dallou Franc. Gioc. | Perloz Perruch Prosp. Gius.
Champ de Prax Glesaz Gius. Ant. Pollein Favre Gio. Pietro
Camporcher Vierin Gabriele Pont Bozet Nicco Gio. Bart.
Charvensod Cavagnet Federigo Ponter Chinchere Pietro
Chatillon Linty Giacomo Ponts. Martin Consol Giambatt.
Chezallet Praille Bartolomeo Prés s. Didier Dupont Francesco
Cogne Chamonin Baldass. Quart Coquillard G. Luigi
Cormayeur Marquis Antonio Rémes N. D. Diemoz Ambrogio
Derby Vallet Emanuele s. Giorgio Therisod Piet. Giac.
Diemoz Chatrian Giac. Ant. I Roisan Berthollier Alessan.
Donaz " Ans. N. | Sare Gorret Bernardo
Doves Bondon Luigi s. Cristophe Rosset Antonio
Emarese Jacquemet Andrea s. Denis Frassy Ber. Giuliano
Etroubles Dandrés Francesco s. Marcel. Belley Alessandro
Excénex Berruquier Elia s. Nicolas Cheney Antonio
Fenis Berguet Giac. Gius. I s. Oren Verthuis Maurizio
Fontaine More Joannel Gio. Girol. I s. Pierre Roux Tommaso
Gignod Dogier Giambatt. s. Rémy- Dalbard Gius. Luigi
Gressan Cocq Bernardo s. Vincenzo Lucat Gius. Grato
Gressoneys. Jean Lateltin Giuseppe Torgnon Perruquet Michele
Gressoney la Tri Valgrisanche Prince Coronato
nité Bezlé Germano Valpelline Commod PietroGius.
Hone DalleGiuseppe Eleaz. | Valsavaranche Goyet Gabriele
Introd Dujanny Gio. Ant. | Valtournanche Borre Leonardo
Jouvencan Milliery Pantaleone | Verrare Carlon Isidoro
Issime s. Giac. Freppaz Giov. Ger. | Verrez Meusioz Luigi Bald.
s. Michele Goyet Gio. Pietro Villeneuve Carlon Carlo Gius.
Issogne Chinchere Franc. Ville sur Nus Duc Sulpizio Clem.
La Salle Gerard Leone Clem. I Vert Yeuillaz Gregorio

vEscovaro Dr moRIANA (Parrocchie 83) -

Santo titolare – S. Giovanni BATTIsTA

L'antichità della diocesi di Moriana rimonta al secolo quarto, mentre si


ha notizia d'un suo vescovo, detto Luciano, il quale assistette al concilio
tenutosi in Roma dal papa s. Giulio.
Questa diocesi, considerata per rispetto a suoi pastori, presenta una serie
non interrotta di vescovi fino all'ultima venuta de Francesi in Savoia; consi
derata, per riguardo ai limiti della sua giurisdizione, ha provate straordinarie
vicende.
Nel sesto secolo, i Longobardi avendo penetrato di là dall'Alpi, ebbero
dato il sacco alla Savoia; e la Moriana incorporata colla valle di Susa, venne
sottoposta al vescovo di Torino.
Quindi i Longobardi furono respinti dalla Savoia sino di quà dall'Alpi, e
costretti a cedere i paesi occupati; e il santo re francese Guntranno riunì
alla diocesi di Moriana tutto il paese ceduto sino al monte Pircheriano,
compresa percio la valle di Susa. l
IN TERRAFERMA 51

Finalmente nel 1034, collegatosi il conte Umberto I di Savoia coll'im


peratore Corrado, superò l'arduo passo del monte Giove e calò in Moriana,
dove espugnata la città di S. Giovanni in Moriana costrinse quel vescovo
a restituire al vescovo di Torino ogni giurisdizione sulla valle di Susa.
La diocesi di Moriana comprendeva 102 parrocchie; soppressa durante l'oc
cupazione
sto 1825.
francese, ella è stata ristabilita per bolla pontificia del 5 di ago

Vibert D. Francesco Maria, C. iº, nato a Yenne nella provincia di Savoia-propria


il 14 agosto 1800, consacrato in Roma il 25 marzo 1844 , assistente al
soglio pontificio e prelato domestico di S. S.
Curia vescovile
Deschamps Domen., º, vicario gener. Portaz Giambattista, segr. e cancelliere
ed officiale Armand notaio Gio. Domenico, segr.
Gravier teol. Patrizio, promotore dell'officialità
CAPITolo DeLLA CATTEDRALE

Deschamps Dom., º, prev., protonot. Gravier teol. Patrizio


apostolico, vicario gen. ed offic. Dalbanne Giuseppe Francesco
Chapellaz Pietro Bonnel Giovanni
Roche Giambattista, cantore Chatel Giovanni Pietro
Anyley Ambrogio Albrieux Giuseppe, rettore del piccolo
Rochet Giovanni Michele senatntario

Canonici onorari
Schwertfeger D. Ottaviano D'Humbert Vitale
Albert Enrico, parroco Mestrallet Felice
Seminario
Rettore Rochet Giovanni, canonico Sotto-direttore e professore di teo
Dir. e prof. di teol Dalbanne Gius. Fr. logia Mestrallet Felice

I Parrochi

s. Jean. de Mau- Fontcouverte Boniface Augusto


rienne Albert Enrico Grignon Laurent Francesco
Aiguebelle Sage Carlo Hermillon Jacob Giovanni
Aiton Duprè Giampietro Jarrier Pasquier Anselmo
Albanne Ratel Matteo Ferd. La Chambre Deleglise Giovanni
Albiez le jeune Pasquier Michele La Chapelle Bonnivard Michele
Albiez le vieux Champlong Giamb. Lanslebourg Crinel Alessio
Argentine Buisson Giacomo Lanslevillard Cullet Pietro
Aussois Ratel Gio. Giuseppe Le Chatel Magnin Gio. Ant.
Avrieux Dhumbert Giuseppe | Le Pontet Giraud Cirillo
Beaunes Nicoud Claudio Don. | Les Chavannes Auger Gio. Michele
Bessans Ducruez Germano Les Fourneaux Praz Michele
Bonneval Favre Gius. Maria Modane Dompnier Pietro
Bonvillard Gros Beniamino Montaimont Giraud Antonio
Bonvillaret Brun Lorenzo Montandry Boniface Gio. Fr.
Bourget de l'Ai- Montalenis Henry Stefano, rett.
giulle Riccaz Andrea Montgelafrer Pellissier Francesco
Bourget Roux Lorenzo Mongilbert Mollot Franc., Ant.
Bourg neuf Barbin Gio. Claudio | Monthion Exartier Martino
Bramans Huguet Giac. Dom. Montpascal Bizel Gio. Michele
Chamousset Robert Dionisio Montricher Bertrand Pietro
Chamoux Bois Carlo Eman. . . Montrond Rambaud G. G. Plac.
Champ Laurent Rosaz Gio. Giuseppe Mont Saper Dompnier Giamb., reu.
Epierre Bochet Zaccaria Montvernier 'Mollard Filippo
52 ARCIvescovi, vescovi, ABBAzIE ecc.
N. D. de Mil- s. Julien Dussuel Martino
lières Coutaz Zaccaria s. Léger Bois Antonio
N. D. du Cruet Sibord Serafino s. Marguerite Laurent Claudio
N. D. du Villard Rey Alessio s. Martin d'Arc Cartier Carlo
Orelle Ducruez Alessio id. sur la Cham Lampoz Carlo
Pontamafrey Convert Alessandro id. de la Porte Charvoz Gio. Maria
Randens Gucher Gio. Pietro s. Marie de Cuines Thorion Simone
s. Alban des Vil- s. Michel Jourdain Tommaso
lards Duprè Giovanni s. Pancrace Covarel Michele
s. Alban d'Hur- s. Pierre Bel
tières Jacquemoz G. Fil. le ville Suiſſet Agostino
s. André i" Eligio s. Remy Molin Beniamino
s. Colomban des l s. Sorlin d'Arves Bouttaz Alessio
Villards Viallet Gio. P. Vinc. l Sardières Molin Fulgenzio
s. Etienne de Solières Gardier Gian. Fran.
Cuines Albrieux Giambatt. Termignon Bonnetti Giac. Ant.
s. Francesco di Thrl Fejoz Luigi
Sales N. N. Valloire Sixt Giambattista
s. Georges Valmeinier Magnin Giambattista
d Hurtières Berthet Giovanni Pillarembert Paret Saturnino
s. Helene des Villarleger Julien Giacomo
Milières Marcoz Isidoro Villargondran Jorcin Anselmo
s. Jean d'Arves Perret Serafino Villarodin Buisson Claudio

vEscovATo DI TARANTAsIA (Parrocchie 83)


Santo titolare–S. PIETRo

Al quarto secolo si può rapportare l'antichità di questa diocesi; perchè gli


atti del concilio tenuto in Roma dal papa Melchiade, l'anno 313, si veggono
sottoscritti da un Domiziano o Donaziano vescovo del foro di Claudio, città
principale della Tarantasia.
Questa diocesi nei primi tempi dipendeva dalla chiesa di Arles; quindi
essa fu sottoposta alla chiesa di Vienna; e finalmente nel secolo ottavo fu
eretta in metropoli, avendo per suffraganei i vescovi di Sion, Moriana ed
Aosta.
La chiesa di Tarantasia nella serie de suoi pastori si gloria di parecchi
santi; la sua sede vescovile venne stabilita in Moutiers, nome di città de
rivato da Monasterium, per l'esistenza colà di un antico cenobio. Questa
diocesi comprendeva 83 parrocchie; soppressa negli ultimi tempi, essa è
stata ristabilita con bolla pontificia del 5 agosto 1825.
Turinaz D. Gian Francesco Marcellino, C. ºk, nato in Chàtelard (Savoia propria)
il 6 aprile 1786, consacrato in Ciamberì il 6 maggio 1838.
Curia vescovile
Frison Claudio Antonio, arcidiacono, Jarre Gio. Maurizio, vice-off.
vicario generale Ducis Giac. Franc., can.cant., promot.
Portier can. Giacomo, vic. gen. Rosset-Lanchet Fr. Vitt., vice promot.
Jarre can. Pietro Ant., º, dott. in t., Barral Pietro Antonio, segretario
vic. gen., precett. delle LL.AA RR. | Roux Gio. Pietro, cancell.
Berard can. Martino, dott. in teol, off. I Barral Luigi, vice-segretario
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Dutour d'Hery teol. Lorenzo, º, prev. Chevray Andrea
ed elemosin. di S. M. Portier Giacomo
Frison Claudio Ant., arcid. Jarre Giovanni Maurizio
Ducis Giac. Franc., cantore e censore Romanet Gius. Antonio, gran penit.
ecclesiastico Berard Martino
Reymond Raimondo Revet Pietro
IN TERRAFERMA 53

Canonici onorari
Jarre Pietro Antonio, iº, dott. in teol, 1 Chevray Giacomo Maria
vie. gen., prec. delle LL.AA. RR. | Martinet teol. Antonio
Blanc Gonnet. Gio.M., par. di Moutiers | Grand Giambattista
Seminario grande
Superiore Grand Giambattista Teol. 2a catt. Rosset-Lanchet Fr. Vitt.
Teol. 1a catt. Virlaz Andrea | dott. in t., p. di dog.
Collegio e piccolo Seminario di Moutiers
Riform. Portier can. Giacomo 4a classe Leger Giov. Gius.
Superiore Jarre can. Pietro Ant., º 5a classe Tresallet Claudio Michele
1a e 2a catt. di fil. Miédan-gros Ant. | 6a classe Tresal Giov. Maurizio
Rettorica Paviet Germanoz Pietro Dir. spir. Romanet can. Gius. Ant.
Umanità Miège Urbano Id. Miège Urbano
3 a clas. Pellicier Vitale
Collegio di Albert-Ville
Riform. Brondex Benedetto 4a classe Tresallet Carlo Giuseppe
Prefetto Rullier Gian Giacomo 5a e 6a cl. Montmayeur Morizio
Rett. e uman. idem 7a e 8a cl. Dubout Giacomo
3a classe Yvoz Giuseppe Agostino Dir. spir. Gadin Vittorio
I Parrochi
Moutiers Blanc Gonnet Gio.M. , La Perrière Alliaudi Gius. Fr.
Aigueblanche Richard Gio. Maria La Saulce Ruſſier Anselmo
Aime Tresallet Francesco Le Bois Bermond Gio. Fr.
Allondaz Mugnier Emanuele Le Planer Borrel Gianpietro
Areche Martin Antonio Les Allues Santon Spirito
Beaufort Noir Gius. Maria Les Avanchers Marjolet Gio. Batt.
Bellecombe Roux Giuseppe Maria | Les Brevières Benoit Alessio
Bellentre Jarre Maurizio Les Chapelles Charvin Gio. Maria
Bla Garin Gio. Pietro L'Hopital Brondex Benedetto
Bonneval Léchat Gio. Maria Longefor Benoit Anselmo
Bourgs. Maurice Eybord Paolo Macot Rey Golliet Gio. M.
Bozel Plassiard Bartolom. I Marthod Berard Eustachio
Celliers Gal Giov. Gius. Montagny Albriet Antonio
Cesarches Ducis Claudio Franc. | Mont Girod Gaymard Giac. Lud.
Cevins Revet Urbano Mont valezan
Champagny Vèspre Andrea sur Bellentre Colomb Giovanni
evrora Bognier Franc. Eug | Mont valezan
Conflans Gadin Vittorio sur Séez Barelle Giacomo
Doucy Bermond Gius. Maria | Naves Merel Gio. Vinc.
Feissons sous N. D. de Briancon Peillex Pietro
Briancon Albriet Giacomo N. D. du Pré Bermond Pietro Mar
Feissons sur Salins UsannazAndrea Pallud Flandin Gio. Maria
Fontaine le puits Villibord Francesco | Petit-coeur Ancenay Gian Fr.
Gilly Bouchet Saverio Peser Moris Maurizio
Grand coeur Usannaz Giorgio Pralognand Villiod Giac. Franc.
Grand naves Jaquier Luigi Pussy VuagnouxGio Claud.
Granier Ruffier Gio. Antonio uenge Lamellet Vittorio
Hautecour Soffray Gius. Maria ognaix Bompard Olimpio
Hauteluce Rey-Golliet Giamb. " Buthod Maria Arn.
Haute Ville s. Bon Villien Andrea
Gondon Usannaz Mor. Gius. I s. ClairdeCham- -

La Bathie Sauge Giovanni pagny Reiller Giacomo


La cote d'Aime Frison Natale Mauriz. | s. Foy Jourdan Giamb.
La Gurraz Plassiard Piet. And. I s. Jean de
Landry Plassiard Giac. Mar. Belleville Pont Germano
54 ARCIVEscovi, vescovi, ABBAZIE Ecc.

s. Laurent de Thénézol Tissot Giuseppe


la Cote Benoit Francesco Tignes Michel Pietro Ant.
s. Marcel Chavoutier Giuseppe | Tours Fechoz Savoyen Nic.
s. Martin de Val de Tignes Ducognon Gaspare
Belleville Merel Nicolò Venthon Arnaud Germano
s. Oren Sachet Gio. Pietro Versoir Merendet Gio. Uius.
s. Paul Maitre Giacomo Villard de
s. Sigismond Jarre Carlo Giuseppe Beaufort Buthod-Garcon Gio.
s. Thomas Perrin Franc. Villaroger Boch Giambat.
Séez Jarre Ces. Napoleone | Villagerel Dunand Giambatt.
Tessens Duligné Vitt. Mar. Villette Pellicier Bal. Giac.

ARCIVESCOVATO DI TORINO (Parrocchie 255)

Santo titolare – S. Giovanni BATTISTA

Antica ed illustre è questa diocesi. Data la pace alla chiesa da Costan


tino, tosto si vide sorgere il primo vescovo di Torino s. Vittore; e mentre
la chiesa di Milano vantava un s. Ambrogio e quella di Vercelli un s.
Eusebio, quella di Torino contava un s. Massimo. -

Ma la chiesa di Torino era vastissima, giacchè comprendeva quasi tutte


le città del Piemonte, e da essa vennero scorporate parecchie altre diocesi.
Fino al tempo di Sisto IV, il vescovo di Torino fu suffraganeo dell'ar
civescovo di Milano. Sisto IV rendette la sede di Torino i"
sottomettendola alla S. Sede di Roma. Nel 1515, papa Leone X l'eresse in
metropoli con rendere suoi suffraganei i due vescovi del Mondovì e d'Ivrea.
L'arcivescovo di Torino è cancellario della regia Università degli studii
fin dall'anno 1405, e dieci sono oggidì i vescovi suffraganei del medesimo;
cosicchè questa sede metropolitana può con ragione dirsi la più ragguarde
vole degli Stati di S. M.

Fransoni (dei marchesi) Ecc.mo D. Luigi, C. O. S. SS. N., G. Cord e, nato


in Genova il 29 marzo 1789, consacrato in Roma vescovo di Fossano il 19
agosto 1821, traslato a Torino il 24 febbraio 1832
Vicario generale, Ravina Filippo, o, can. arcidiacono della metrop., dott. di
teol. ed A. L.
Pro-vicario gen., Fissore Celestino, dott. in teol. ed A. L., can, della metrop.

Cappella arcivescovile
Acerbi Paolo, segretario Gaudi teol. Angelo, crocifero
Bruno teol. Giuseppe, cerimoniere Caviassi teol. Giac., caudatario
Daviso teol. Luigi, cappellano Strumia Gio. Antonio, economo

Curia arcivescovile

Dompè Pietro Ant., avv. fisc. emerito Bergher Paolo can., dott. in teol. ed
Berardi Bartolom., dott. in t. ed A. L., A. L., promot. dei legati pii
avv. fiscale Balladore Gio. Ant., cancelliere
Vacarone Carlo, dott. iu teol. ed A. L., Gaudi teologo Angelo, pro-cancell.
dif. dei matrimonii Caviassi teol. Giac., promotore della
Galfrè Giuseppe, dott. in t. ed A. L., mensa
avv. dei poveri Sola teol. Celestino, segr.
Stellardi Vittorio Emanuele, dott. in Berruto Gioach., id. arch.
teol. ed A. L., sost. avv. de' poveri, Gallino teol. Domenico
- apost.

ed archivista della mensa Bosio Vincenzo, cursore


IN TERRAFERMA

CAPIToto METRopoLITANo
Peyron Bernardino, prev. Tempo Andrea
Ravina Fil., è, arcid. Vachetta Michel Angelo, si
Fantolini Enrico, tesoriere Palazzi Felice
Zappata Giuseppe, arciprete Ronzini Cesare
Duprè Giacinto, cantore Fissore Celestino
Bravo Ottavio, primicerio Vogliotti Alessandro
Riberi can. teol. Pietro Alasia Guglielmo
Moreno Ottavio C. , Brizio Nicolao, penitenz.
Borsarelli di Rifreddo Carlo Pelletta di Cortanzone Camillo
Forneri Giuseppe, vic. perp. Gazelli di Rossana Stanislao
Canonico onorario Morozzo di Bianzè Luigi, C k, direttore dell'opera della
Mendicità istruita e 1° elemosiniere di S. M.
Seminario di Torino
Rettore, Vogliotti can. Alessandro Dir. emer. Galleani teol "
- Parato Felice, º - Ortalda t. coll. Gius.
-

Professori Serafino Angelo Ripet. di teol. Molinari t. G. Franc.


dell' Univers. Tosa T
Parato teol. Giuseppe
per la teologia ) Ghiringhello
"."Gius.
Professori del Seminario
per la teol. Marengo teol. coll. Franc.
Prefetti assist. |
Peiretti teol. Pietro
Allais Gio. Batt.
Giorsino teol. Greg.
per la filos. Farina teol. Lorenzo Economo Peiretti Paolo
Dir. spir. Lione Francesco
Seminario di Bra
Vice-rett e dirett. " Garrone Franc. Ripet. Bonino teol. Giuseppe
Prof di teol. Capello teol. Sebast. Economo Ceruti Giac. -

Seminario di Chieri
V.-Rett. Mottura canonico e teologo Prof e rip.
Sebastiano di filosofia Borelli teol. Luigi
Prof e rip. Prialis teol. Lor. Dir. spir. Trucchi teol. Giacomo
di teologia ( Appendini teol Bern.
Seminario di Giaveno
V.- Rettore Pogolotto teol. Ales. Prof di 7a mag. De Matteis Franc.
Prof di rett. ed um. Barberis ch.Ag. di 7a min. Aymar Pietro
di 3a e 4a Casassa Angelo Sost. ed ass. Colombino Bartol.
di 5a e 6a Opessi ch. Gio. Batt.
Seminario di Cuorgnè
V.-Rett. ed Econ Bertoldo teol. Gio. Prof. di 4a Gaggiami Francesco
Prof di filosofia Foieri Antonio 5a e 6a Camerlo Carlo
d N. N 7a maggiore Rosignano Casimiro
Rett. ed uman. Borra teol Filippo 7 a min. Leonardi Pietro
Grammatica Rubeo Giovanni Sost. per le classi Buffo Francesco
Dir. spir. e sost. Thesia can. Carlo infer. ed assist. l Piano ch. G. Paolo
Convitto ecclesiastico in Torino
Rettore del Convitto, Guala teologo collegiato Luigi
CAPITolo DELLA CollectATA DELLA SS. TRINITA' IN ToRINo
Melano teol. eoll. Giovanni, i Bergher Paolo
Henry Giacomo Luigi Negro Valerio
Renaldi Lorenzo Zanotti teol. coll. Ferdinando
Nome Filippo Gindri Carlo
Scanagatti Luigi Gastaldi teol. coll. Lorenzo
è" i" Galletti teol. Eugenio
56 ARCIVESCOVI, vEscovI, ABBAZIE Ecc.

Canonici onorari
Ghiringhello t. coll. Giuseppe | Anglesio teol. Luigi, º
CAPIToLo DELL'INsIGNE CoLLEGIATA DE'ss. PIETRO E PAoLo DI CARMAGNon a
Brossa Francesco, arciprete Sola Pietro Andrea
Cornaglia Pietro Fiore Ignazio
Longo Vaschetti Gio. Francesco Cagnasso teologo Giambattista
Sola Gio. Michele Masera teol. Carlo
Casalis Ignazio Ariccio teol. Giuseppe
CAPITolo DELL'INSIGNE CoLLEGIATA DI s. MARIA DELLA SCALA DI CHIERI
Burzio teol. Massimo, arciprete Braja Giacinto
Nicolini Carlo Schioppo teol. Sebastiano, curato
Cottolengo teol. Luigi Tamagnone teol. Giambat.
Borgarello Carlo Ramello teol. Giuseppe
Mottura teol. Sebastiano Teppa teol. Domenico
Maloria teol. Gius. Maria Caselli Giuseppe Angelo
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA Di s. DALMAzzo DI CUoRGNè

Girola teol. Giuseppe Ant., prevosto Sartoris Antonio


Chianale teol. Tommaso Tesia teol. Carlo
Chianale teol. Francesco Colombo teol. Lorenzo
Ghiglieri Francesco
Canonico onorario, Datta Antonio, º
CAPIToLo DELL'INsIGNE CollEGIATA DI s. LoRENzo DI GIAvENo

Arduino teol. Innocenzo, prev. Pacchiotti Giacinto


Giorda can. teol. Stefano Boschiassi teol. Felice
Fasella Giacinto, custode Schioppo teol. Felice
Mottura Giuseppe Mottura Giuseppe, coadiutore
Sclopis Francesco
CAPIToLo DELL'INSIGNE CoLLEGIATA di s. MARIA DELLA SCALA E DI TEsToNA
Di MoncALIERI

Pagnone teol. Gio. Maria, prevosto Gariglio teol. Gaspare


Bestenti Vittorio Matteo Oggero teol. Giuseppe Filiberto
Cocito Giambattista Destefanis Paolo Antonio
Bono teol. Francesco
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA D1 s. MARIA DELLA SCALA DI Rivoli

Pollonera Gioachino Michele Antonio, Valletti Angelo Giuseppe


Salotto Bernardo º
prevosto
Cumino Domenico, arciprete Bollani Carlo
Comba Felice, cantore Remusati teol. Gio. Battista, coad.
Grassis Carlo del suddetto canonico prev.
CAPitolo DeLL'Insione Collegiata di s. ANDREA DI SAvicLiano
Vinardi teol. Francesco, abate Doro Pietro
Alladio Pietro, arciprete Ascheri Giovanni Battista, penitenz.
Viglietti Gio. Antonio, primicerio Cappello Gio Battista
Morano Giambattista Fumeri Luigi
Nazari di Calabiana Luigi Scaparone Pietro Teobaldo
Campini Carlo Luigi Bessè Paolo Giuseppe
Siravegna Giov. Agostino Gastaldi Angelo
Denina Andrea Fruttero Filippo Giuseppe
Fenoglio Gian Pietro Civalleri Bartolomeo
Bosio Gian Francesco
IN TERRArtRMA 57

I Parrochi

ToRINo s. Giamb. Forneri t. can. Gius. Beinasco Sola teol. Filippo


s. Eusebio P. Derossi Carlo Bersano Balesio Giambatt.
s. Tomm. P. Eugenio da s. Gior Bonzo Borgna Giuseppe
gio Borgaro Torin. Giacoma Pietro
s Teresa P. Benigno da s. Al Borgo Casalegno Giovanni
berto Borgo s. Bern. Pipino t. Gio. Andr.
N. D. di Borgo di s. Gio. Cortassa teol. Sebast.
Piazza Boggio teol. Dom. Borgo s. Mich. Chicco t. Sim., rett.
ss. Stefano Borgo Salsasio Sola teol. Domenico
e Greg. Bruno Giov. Battista Bras. Andrea Bottino teol Gio. B.
ss. Filippo s. Giambat. Agliani t. Franc.
e Giacomo Ponzati teol. Vinc. s. Antonino Audisio t.Gius. Ant.
N. D. del Brandizzo Ferrero Gio. Batt.
Carmine Della Porta t. Carlo Brione Stura Antonio, aman.
s. Dalmaz. Ravelli P. D. Paolo, Bruino Mola t. Carlo Mich.
barnabita Busano Casassa Gioach. Mich.
Corpus D. Henry teol. Luigi, Bussolino Rossi Bernardo
cara, arri,Butigliera Vaccarino teol. Gius.
s. Fr. di Paola Genta t. Gio. Ant. Butigl. Uriola Lerda Giuseppe
s. Carlo P. Pittavini Bonfiglio, Caccia (la) Manfredit. Luigi, am.
servita Cafasse Strumia t. Giuseppe
s. Barbara Dedominici Giuseppe Camagna Bertotti Natale
N. D. Ann. Fantini teol. Luigi Cambiano Compayre t. Giacinto
ss. Simone Candiolo Piatti t. Giamb.
e Giuda Gattino Agostino Canischio Gotta Giovanni
N. D. degli Cantoira Bottino Giovanni
Angioli P. Benigno da Cuneo Caramagna Zali Gio. Paolo
G. Madre Carignano Sodo t. can. Giac.
di Dio e Carmagnola Brossa t. Francesco
ss. Marco Casalborgone Milone Michel Ang.
e Leonardo Peyrani teol. Carlo Casalgrasso Galvagno Vincenzo
Madonna di Casanova Moytre t. Pietro
Campag. P. Nicolao da Villafr. Caselles. Maria Finazzi Carlo
s. Margher. Reyneri teol. Paolo s. Giovanni Molinari Giuseppe
ss. Vito, Modesto Caselette Tivano t. Matteo
e Crescenzia Cagnoli Giuseppe Castagnetto
Abazia di Stura Longo Michele s. Pietro Ortalda Costa Aless.
Airale Dassano Paolo s. Genesio Arnaud Carlo
Airasca Moriondo t. Gius. Castagnole Borelli t. Michele
Ala Spandre G. Call., am. Castelnuovo
Altezzano Coha Giuseppe d'Asti Cinsano t. Antonio
Alpignano Mussino t. Lorenzo Castiglione Bosco Sebastiano
Andezeno Balbiano Gio. Ant. Cavallerleone Berta t. Francesco
Aramengo Ramello Domenico Cavallermaggiore
Arignano Boyer teol. Giovanni
Avigliana della Pieve Piana Pietro, amm.
s. Maria Peretti Gius. Ant. ss. Michele
ss. Giovanni e Pietro Vassarotti t.,Gio. D.
e Pietro Vignolo t. Gio. Maria Cavoretto Fumero t. Gab., v p.
Avuglione Corno Giuseppe Cavour Dassano Bartolomeo
Balangero Tesio Stef. Franc. Cercenasco Filippi t. Gio. Dom.
Baldissero Mosso Gian Dom. Ceres Caveglia t. Nicolò
Balme Salvino Antonio, am. Chialamberto Cavalli Felice
Banna Alfazio Filiberto Chiaves Colletti Giambattista
Baratonia e Varisella Gava Gius. Chieri N. D.
Barbania Vera Lorenzo della Scala Schioppo t. Sebast.
Bardassano Cravotto t. Gio. Mar. s. Giorgio Tamagnone t. Gio.B.
58 ARCIvescovi, vescovi, ABBAZIE ECC.
Cinzano Girardi t. Gio. Batt. Monasterolo
Ciriè s. Gio. B. Barberis t. Giuseppe di Savigliano Fissore t. Stefano
s. Martino Bonino t. Giuseppe Moncalieri
Coazze Franco t. Prudente s Maria
Coazzolo Degioannini t. Gius. della Scala Pagnonet. Gian Mar.
Collegno None t. Luigi s. Egidio Canaveri Gio. Dom.
Colle di s. Gio. Bellino Gio, amm. Moncucco Burzio t. Gio. Mass.
Cordova Bagnasacco Bart., ec. Mondrone Bertoldo Dom., amm.
Corio Data t. Giandom. Mongreno Peretti Stefano, am.
Id. Piano degli Montalto Cartagneri Federico
Audi Ghione Giuseppe Moretta Mariano t. Sebast.
Crocetta (la) Cacciotti t. Piet., am. Moriondo s. Sebastiano N. N.
Cumiana s. Gio. Moriondo presso
della Costa Suppi t. Giuseppe Chieri Mosso Giuseppe
N. D. della Motta Giovino Bart. Murello Ghersit. Carlo, amm.
N. D. - Nichellino Gamba Francesco
della Pieve Borda Bartolomeo Nole Grella t. Bartolom.
Cuorgnè Girola t. Gius. Ant. None Pescivolo Pietro
Druento Boulliè Francesco Oglianico Vinardi t. Luigi
Paule Marengo Carlo Oliva Varelli Francesco
Favria Elia Carlo Orbassano Re t. Carlo Gaetano
Piano Peinetti Tommaso Osasio Ottini t. Gio. Mattia
Forno di Coazze Usseglio Giacinto Pancalieri Camerlo Gio. Pietro
Forno Groscav. An leio t. L., am. Passerano Allamano Giovanni
Forno di Rivara Vallero t. Firmino Pavarolo Borgarello Gius
Front Martinetti teol. Carlo Peceto Griva t. Carlo
Garzigliana Ughetti Domenico Pertusio Anselmo Gio. Batt.
Gassino Delprato t. Guglielmo Pessinetto Olivetti t.Biagio, am.
Germagnano Nasi teol. Carlo Pianezza Martini t. Giac. Fil.
Giaveno Arduino t. can. Inn. Piazzo Longo Antonio
Giaveno Provon. Boriglione Leon Giac. Pino Torinese Aubert Giacomo
Giaveno la Mad. Finella Zefirino Piobesi Albertini t. Michele
Gisola Miglietti Ignazio, am. Piossasco ss. Vito,
Givoletto Falco Gio Dom. Modesto e
Grangie di Nole Giacomelli Gio., am. Crescenzia Rossi t. Gio. Franc.
Gros Cavallo Perrucchietti Gius., am. s. Franc. Obert Cesare
Grosso Michetti t. Giovanui Piscina Castellano t. Giorgio
Grugliasco Bronzo Giuseppe Poirino
La Loggia Cappello t. Aless. s. M. Mag. Pavesio t. Gio. Ant.
Lanzo Tagna Pietro Fr. s. Giovanni P. Cambiaso Giacinto
Lavriano Goggi t. Pietro Polonghera Piazza t. Giacomo
Lemie Pacotti Domenico Pozzo di strada Rovej Ignazio
Levone Casetti Matteo Pratiglione Berta Giambatt.
Lernì Graglia teol. Cesare Pratoscorsano Ciocatto Giac. Luigi
Lingotto " Giovanni L. Primeglio Solza Gio. Pietro
Lombriasco Alessio teol. Gio. Racconigi s. Maria
Lucento Ghiotti Francesco Maggiore Bertola Francesco
Mad. del Pilone Cornaro Giuseppe s. Giovanni Piasco Gio. Dom.
Malangaro Maccario Ign., am. Reano Stuardi Vincenzo
Marene Roggiapane Pietro Reaglie Capirone Gio. Tom
Marentino Anselmetti Giamb. maso, amman.
Marmorito Sburlati G. Domenico Revigliasco Fornasio t. Giuseppe
N. D. della Neve Audero Cesare Rivalba Bonaglia Michele
Mati Besussi t. Giambatista Rivalta Rittatore Gioachino
Mezzenile Micheletta Giovanni Rivara Mya Carlo
Mombello Gorino teol. Giamb. Riva pr. Chieri Burzio Vincenzo
Monastero Bertini Giambattista Rivarossa Massaro teol. Gio.,
Monasterolo di amministr.
Lanzo Colombato Michele Rivodora Sereno Dionigi
IN TERRAFERMA 59
Rivoli N. D. della Ternavasio Audero Pietro.
Stella Cumino Dom. Torre Valgor
s. Martino Perlo Giacomo rera Elia Vincenzo Dom.
s. Bartol. Peona Raimondo, am. Trana Picchiotino Rocco
Robassomero Bajma Gaspare Traves Reviglio Gio. Batt.
Rocca di Corio Meliga Antonio Truffarello Bo teol. coll. Carlo
Rosta Gillardi t. Francesco Val della Torre Burzio t. Guglielmo
Salazza Trabucco Luigi Valgioie Mollar Michele
s. Ponzio Chiara Giacinto, am. Vallo Geninati Antonio
Sanfre Abrate t. Giovanni Valperga Tempo t. Gio. Batt.
Sangano Deortis Pietro Vauda di Front
Santena Lucco teol. Martino infer. Ciocatto Luigi
s. Carlo Vallinotti t. Gio.Giac. Vauda di Front
s. Colombano Ruatti Placido super. N
s Egidio Geninatti Ruperto Vauda di s.
s. Giacomo dell'Indiritto Ruella Gius, Maurizio Perinetti Bartolom.
arrenze, Venaria reale Buffa Giacomo
s. Mauro Torin. Campra teol. Eman. Vergnano Mosso Giuseppe
s. Morizio Oggeri Dom. Maria Vernone Vigliardi t. Ign., am.
s Raffaele Chiaretta Giacomo Vigone N. D.
s. Salvatore Raviolo t. Gio. Gius. del Borgo Sola t. coll. Pietro
s. Sebastiano Casassa Gius. Ant. s. Caterina Castelli t. G. Dom.
Sassi Abbondioli t. Pietro, Villafranca
Savigliano s. Maria
s. Andrea Vinardi t. Franc. Maddalena Prialist. Luigi Bart.
s. Pietro N. N. s. Stefano Rosa Sebastiano
s. Giovanni Cuniberti 1. Felice Villanova di Mati Kerbaker Gaetano
N.D. della Pieve Dovo t. Paolo Villar di Basse Rinaud teol. Giusto
Scalenghe Fissore t. Vincenzo Villastellone Arnosio Giuseppe
id. la Pieve Ramelli t. Bartol. Vinovo Roda Giacomo
Schierano Vivaldi Luigi A irle Ternavasio Franc.
Sciolze Sismonda t. Stefano | Viù Gaffino Gio. Dom.
Settimo Torin. Antonino t. Gius. Volpiano Racca Marcellino
Sommar. del B. Soffietti t. Stefano Volvera Gribaudo teol. Giac.
Soperga Anselmetti Gius. Usseglio Savio Giovanni
Stupinigi Amaretti Emanuele.

SvFFRAGANE ALL'AncirEscoraro di Torino (9)


vEscovaro D'Acour (Parrocchie 119)
Santo titolare – S. GUIDo
L'origine della sede episcopale in Acqui, proviene dall'uno di quei ses
santacinque sacerdoti, che papa Silvestro, volgendo il quarto secolo, instituì
vescovi nelle varie città, di cui fa menzione la storia.
Il primo suo vescovo fu s. Maggiorino, le cui spoglie si conservano alla
cattedrale.
Uno dei vescovi più ragguardevoli di questa diocesi è stato s. Vido o
Guido, che, nato di nobile schiatta in Melasso, dopo avere studiato in Bo
logna, di ritorno in patria (e fatto prima canonico in Acqui) vi fece in
nalzare la cattedrale che instituì erede di ogni sua sostanza.
Per lungo tempo questa chiesa si mantenne unita con quella d'Alessan:
" ed era anticamente il vescovo d'Acqui suffraganeo dell'arcivescovo di
liano,

Durante l'ultima occupazione francese, la diocesi d'Acqui, oltre di com


" l'antico suo territorio, comprendeva pure tutte le terre e luoghi che
a diocesi di Genova, Savona, Noli e Pavia possedevano nell'in allora diparti
mento del Tanaro.
. Dopo il ritorno dei Reali Sovrani in Piemonte, la diocesi d'Acqui è stata
ridotta ne' suoi limiti come dapprima.
60 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAZIE Ecc.

Contratto Fra Modesto, dell'ordine dei Cappuccini, C. ºk, nato in Bagnasco il 3


aprile 1798, consacrato in Torino il 2 aprile 1837, principe del S. R. Impero
P. Lorenzo da Oglianico, cappuccino, segretario
Chierico Ellena Benedetto, economo della mensa vescovile
Curia vescovile
Cavalleri avv. Franc., canonico prev., Viglierchio teol. Leopoldo, cancelliere
provicario generale Baccalario Giuseppe, procancelliere
Leoncini can. Giac., vice avv. fiscale Verri sac. Giovanni, promotore fiscale
e difensore del matrimonii Sgorlo Paolo, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Cavalleri Franc. dott. d'A. L., canon. Leoncini teol. Giacomo pred.
prev., provic. gen. Ricci Gio., dott. in teol., penitenz.
Cavalleri Pio, teol. e dott. d'A. L. arc. Gallone Francesco
Olivieri Salvatore, arciprete, can. pre Gardini Giuseppe Urbano
bendato di s. Gabriele, R. subec. Silventi Guido, can. teol.
Brezzi Paolo Giuseppe Testore Giuseppe
Borgatta Pietro teol. e dott. d'A. L. Sardi Baldassarre
Tua teol. Eugenio Rossi teol. Raimondo
Baldissone Giovanni
Canonici onorari
Degiorgis teologo Giovanni | N. N.
Cappellani corali
Pettinati Luigi Nobilino Giovanni Battista
Malvicino Franc. Verri Giovanni predetto
Seminario
Rettore Tua teol. can. Eugenio Pref, e rip. di fil. Mallarini sac. Marco
Dir. spirit. Rossi t. can. Raim. pred. Economo Danielli Bartolomeo
Ripet. di teol. Reggio teol. Franc. Sav. Prof. di el.sacra Leoncini t. Giac. sud.
CAPIToLo DELL'INsIGNE CoLLEGIATA DI CAMPoFREDDo
De Alexandris Gius. Ant., arciprete Palladini Giuseppe
Pesce Angelo Leone Felice
Leoncini Michele Olivieri Marco
Palladini Carlo Giuseppe Ferretini Bartolomeo
Leone Giacomo Leoncini Lorenzo
Ighina Francesco N. N.

I Parroclai

Acqui Oliveri Salvatore Canelli


Alice Pietrasanta G. B. s. Tommaso Geloso Pietro
Altare Ricci Giovanni s. Leonardo Sobrini t. Gius.
Bandita di Cas- Carcare Caffarelli Pietro
sinelle N. N Carretto Fresia Carlo
Belforte Fossati Antonio Carpenetto N. N.
Bergamasco Pietrasanta Agostino | Cartosio Scassola Carlo
Bistagno Bistagnino Franc. Casaleggio Pastore Gio. Maria
Brovida Abbate Francesco Casalotto Gaffoglio Giacomo
Bruno Lovisolo Carlo Cassinasco Porta Paolo
Bubbio Bocchetti Giovanni Cassine s. Caterina N. N.
Cagna Cazzulini Franc. s. Giacomo Mandrilli Franc.
Cairo Calcagno Luigi s. Lorenzo Zoccola Gio.
Calamandrana Benzi Gio Ang. Cassinelle Gotta Domenico
Caldasio Bonsiglia Giac., prev. Castelnuovo Belbo Barbotti Domen.
Campofreddo Dealesandris Gius. id, Bormida Airaldi t. Giovanni
IN TERRAFERMA 61

Castelletto Morsasco Gianotti Gio. Battista


d'Ero Degiorgis t. Gio. prevosto
Castelletto Nizza
Molina Marescotti Stefano s. Gio. Lan.Cagno Paolo, v. par.
Castelrochero Botto Guido s. Siro Bonelli Pietro
Castelvero Merialdi Pietro s Ippolito Robba Paolo
Cavatore Ghemi Morizio, arc. Olmo Piemonte Ant.
Ciglione Lecco Giovanni Orsara Morino Paolo
Costa d'Ovada Benzi Antonio Ovada Bracco Ferdin.
Cessole Vico Alessandro Pareto Benzi Giuseppe
Corticelle Cordara Domenico Perleto Denicolaj Carlo
Cremolino Rafaghelli Nepom. Piana Foglino Candido
Dego IN. N. Pianpaludo Siri Francesco
Denice Folco Giuseppe Ponti Monti Pietro
Fontanile Terragni Franc. Pontinvrea Ricaldone Giuseppe
Garbaoli Ponzone Maineri Gius.
Giusvalla Buschiazzo Giovanni Prasco Bosio Antonio
Grognardo Soave Gio. Dom. Quaranti Persoglio Andrea
Incisa Ricaldone ci Francesco
s. Gio. Batt. Onesti t. Giuseppe Rivalta Pesce Giuseppe
ss. Vittore Roboaro Falchi Gius.
e Corona Bottero Nicolò Roccagrimalda Orsi Giuseppe
Lerma Peloso t. Pietro Roccaverano Verri Carlo
Loazzolo Novelli Gius. Rocchetta Cairo Basteris Pietro Gius.
Lodisio Costa Pietro id. Palafea Balduzzi Damiano
Lussito N N. id. Spigno N. N.
Malvicino Irione Pietro Ant. Rossiglione inf. Garbarini Lorenzo
Maranzana Ratti Giamb. Rossiglione sup Lagorio Felice
Martina Ferrando Paolo -

s. Cristoforo Mossonero Giovanni


Masone Bottero Gio. Batt. s. Giorgio Cartosio Andrea
Melazzo Cagno Giovanni s. Giulia N. N.
Merana Sizia Pietro s. Lor. d'Ovada Balda Francesco
Mioglia Rolandi Giamb. s. Marzano Lavagnino Angelo
Moasca Beccario Domen. s. Pietro d'OlbaZunini Domenico
Moirano Allemani Guido Sassello
Molare Mariscotti Andrea s. Gio. Batt. Scavini Domenico
Mombaldone N. N. La Trinità Ricci Giacomo
Mombaruzzo Serole Perone Giacomo
s. Maria Sessame N. N.
Maddalena Cavalli Giovanni Sezzè Garbero Vittorio
s. Ant.AbateCazzulini Carlo Spigno Veggi Stefano
s. Marziano Bezzato Guido Strevi Peloso Gio. Maria
Monastero N. N. Tagliolo Pavese Giovanni
Montabone N. N. Terzo Cordara Pietro
Montaldo Vacca Carlo Tiglietto Grattarola Alessandro
Montaldo di Trisobbio Parodi Luigi
Spigno Thea Giamb. Turpino N. N.
Montechiaro Ricci Francesco Vaglio Onesti Carlo
Morbello Valle Carlo Vesime Grassi Tommaso
Mornese Ghio Lorenzo Visone Chiabrera Lucio

vEscovaro D'ALBA (Parrocchie 96)


Santo titolare – SAN LoRENzo.

Il primo vescovo d'Alba fu un discepolo di s. Eusebio, s. Dionigi, creato


vescovo di questa diocesi nel 452; personaggio non meno chiaro per dottrina
che per santità.
Questa diocesi si stende per quasi tutte le langhe, e il suo vescovo era una
volta suffraganeo dell'arcivescovo di Milano. Essa conta due personaggi illustri
62 ARCIVESCovi, vescovi, ABBAzIE ecc.

per fama di lettere nella serie de suoi pastori; monsignor Vida, e monsignor
Brizio.
La diocesi d'Alba era stata soppressa durante l'occupazione francese; ella fu
ristabilita negli antichi suoi limiti e giurisdizioni dopo il ritorno in Piemonte
de'Reali di Savoia.
Costanzo D. Michele Fea di Mondovì, C. ºk, nato il 31 luglio 1787, conse
crato in Torino il 10 aprile 1836
Prov. gen. Morra Simone, dott. d'A. L , can, arcid. ed abate di s. Gaudenzio
Rinaldi sacerd. avv. Sabino, canonico decano, segretario di Monsignore
Gajero Pietro, economo e sotto-segretario
Curia vescovile
Morra Sim. pred., prov.gen. Como sac. Vittorio, pro-cancelliere
Rinaldi Sabino pred., avv. fisc. N. N., promotore fiscale
Blengino can. Gio. Ant., cancelliere
CAPitolo DELLA CATTEDRALE
Morra Simone pred.,arcid. ed abate di Bongioanni Gio. Antonio
s. Gaudenzio Biglino teol. Biagio
Zocco Ottavio Domenico, arciprete Montanaro Cosma Damiano
Bogliacini Giacomo, prevosto Bondonio Giacinto, cerimon. vesc.
Castagnotti Francesco, cantore Blengino Gio. Ant.
Rinaldi Sabino pred., decano Marone teol. Fedele
Moreno can. teol. Paolo Antonio Borgogno teol. Carlo Eugenio, can.
Marengo Domenico enitenziere
Destefanis Giovanni sfi teol. ed avv. Giocondo
Nicolini Luigi –Bovio Giacomo Damilano teologo Francesco
Seminario vescovile
Rettore, Marone teol. Paolo Fedele can. predetto
Direttori degli studi Formica teol. Gio. Andrea, arciprete
Morra teol. Matteo
Direttore " studi filosofici, Barberis sacerdote Carlo
Direttore dello studio d'eloquenza, Salvai can. Giocondo predetto
Economo, Barberis sacerdote Carlo pred.
I Parrochi

Albas Lorenzo Zocco Ott. Dom. pred. Castellett'Uzz. Blengio Pietro


ss. Cosma e Castiglion Tin. Raimondo Carlo
Damiano Castagnotti Fr. pred Castiglion Fal. Rabino Gian Felice
s Gio. Batt. Biglino t. Biaggio pr. Castino Pasquero Giuseppe
Albareto Vaccaneo Celso Ceresole Rabino Placido
Arguello Gamba Francesco Cerretto Travaglio Paolo
Baldissero Brossa Stefano Cherasco
Barbaresco Bona Luigi s. Pietro Lissone t. Sebast.
Barolo Bona Alessandro s. Martino Ferrati Pietro
Benevello Bertero Giacomo s. Gregorio Cimossa Andrea
Bergolo Gallo Menandro N. D. del pop. I CC. RR.SS.
Borgomale Garelli Feliciano Cissone Borgna Luigi
Bosia Cantalupo Carlo Coazzol , Finale Carlo
Dossolasco Baretta Gio. Batt.,v:f. Corneliano Violardi Felice, v. f.
Camo Giacosa Teobaldo Cortemilia
Canale Moriondo Tom., v. f. s. Michele Revelli L.,arcip.prov.f.
Cappellasso Cher. Calandra Davide s. Panlaleo Dogliani B., arcip. id.
Castagnito Canavesio Severino Cossano Cresta Giuseppe
Castagnole Cravanzana Sobrero Carlo
delle Lanze Ceva Giuseppe, v. f. Diano Borelli Lorenzo, v. f.
Castellinaldo Do Giovanni, arcip. Feissoglio Braida Giacinto
º
IN TERRAFERMA 63

Gorrino Gallina Felice, v. f. Piobesi Sicca Gius. Ant.


Gorzegno Cavalli teol. Serafino Pocapaglia Gaia Luigi, v. f.
Gottasecca Destefanis Fran., ec. Polenzo Ferrero, Giuseppe
Govone Destefanis t. Fel.,v. f. Priocca Cardellino ie
Guarene Ciravegna Pietro Rocchetta Belbo Caffa Giuseppe
Lequio Borgna Giuseppe Rodello Roddolo Giovanni
Levice Sismondi Vincenzo Roddi Bera Celestino
Magliano Dotta Paolo Rodino Bovio Franc. Maria
Mango Brocardi Francesco Roretto Derossi Gio. Bern.
Monchiero Costamagna Cost., pr. s. Bartolomeo Paruzzo Giac. Ant.
Monforte Sobrero Tom., v. f. s. Benedetto Bera Dom., preo
Montelupo Imasso Giovanni s. Giovanni Sarmassa Gasco Paolo
Montaldo Roero Asteggiano Stanislao s. Stefano Belbo Varino Pietro, v. f.
Monticelli Ravinale Antonino id. Roero CanaveroVinc.,arcip.
Monticelli pianoDerossi Carlo s. Vittoria Villare Franc., prev.
Montà Varusio Giorgio Scaletta Abbona Gio., econ,
Montà s. Rocco Nosengo Luigi Serralunga Gambera Cesare
Monteu Roero Bianchini Gio. Ant. Serravalle Tarichi Ambrogio
Morra Capra Giuseppe, v.f | Sinio Clapiè Antonio
Narzole Somano Cappellano t. Luigi
s. Bernardo Ascheri Luigi Sommariva Per. " Agostino
ss. Celso e Dogliani Francesco, Torre Bormida Massa Andrea
Nazzario economo Torre Uzzone Chiavero Bart.
Neive Ciravegna G. M., ºf | Treiso Careglio Lorenzo
Neviglie Sittaglia Lor., arcip. | Trezzo Secco Rocco, prev.
Niella Belbo Fracchia Carlo Valdivilla Vaccaneo Rob., econ.
Novello Nizza Vittorio Veglia Gagna Leone
Perno e Castell. Giachino Angelo Verduno Saccati Federico
Pezzolo Piazza Lorenzo Vezza Sismonda teol., arcip

vEscovATo D'AsT1 (parrocchie 106)


Santo titolare – S. SEcoNDo
La prima origine della Chiesa d'Asti risale ai tempi apostolici. S. Siro
primo vescovo di Pavia ne gettò i semi salutiferi della cristiana fede, e con
vertì in tempio del Signore l'antico fano di Giunone che servì poi di cat
tedrale, la quale fu consacrata dal papa Urbano II nel 194. Il suo primo
vescovo fu s. Evasio eletto da Sisto II nel 264 e d'allora in poi ebbe sempre
una serie non interrotta di Pastori fino al giorno d'oggi in numero di 98.
Succedette ad Evasio nel 297. Euterio che nel 303 assistette al concilio Cir
tense a cui si trova sottoscritto. Fra suoi Pastori ebbe s. Secondo che bat
tezzò Agilulfo duca di Torino e marito di Teodolinda regina di Lombardia:
Moltissimi si resero celebri in santità, in lettere e dottrina, tra i quali
monsignor Panigarola, Guido, Valperga, Landolfo e li due Roero. Estendeasi
ne'tempi andati questa diocesi oltre Mondovì e Casale, le quali furono poi
separate dal suo territorio; conserva nullameno ancora cento e sei parro
chie, e primeggia fra le altre del Piemonte. Era suffraganeo dell'arcivescovo di
Milano; "i vescovo godea del diritto di sedere il quarto alla destra del
metropolita. Governo due volte la diocesi d'Alba per essere stata a questa
incorporata nel 966 e duro tale incorporazione settant'anni, e poi dal 1802
sino al 1847: epoca, in cui fu ristabilita la sede d'Alba. Nel 1803 venne
dichiarata suffraganea dell'arcivescovo di Torino, e conservata nella sua
circoscrizione seguita nel 1817.
Artico D. Filippo, principe, prelato domestico di S.S., assist. al soglio pon
tificio, C. i, nato in Ceneda (regno Lombardo-Veneto) il 16 febbr. 1798,
consecrato in Roma il 27 dicembre 1840
Segr. vescovile, Cavallito D. Francesco | Economo, Bianco dottor Biagio
Pro-cerem. vesc., Pogliani D. Secondo
64 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAzIE Ecc.

Curia vescovile
Mussi teol, ed avv. Giuseppe Secondo, Bertolini Secondo canon. della catted.,
can. della cattedrale, vic. generale teol. coll., avv. de'poveri, e difens.
Mussi Giambattista, dott. d'A. L., ºk, de'matrimonii
avvocato fiscale Pia Felice, dott. d'A.L., procuratore
Gentile teol. ed avv. Gio. Battista, de' poveri
can. arcipr.della cattedr., promotore
de' legati pii
Cancelleria vescovile
Martini canonico Luigi, cancelliere, I Grimaldi Giovanni, pro- cancell, veso.,
promotore fiscale, notaio aposto not. apost.
lico Fiora Secondo, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Fissore Solaro de' conti di Montaldo Baiveri Giuseppe


Carlo Luigi, prevosto Degubernatis Luigi
Odetti teol. Guglielmo ºk, arcid. " Prospero,
Gentile teol. " Batt, arcip. Vandero Agostino
Sperone teol. Paolo, cav. dell' ord. Baggiarini teol. Lorenzo, penit.
pont. dello Sperone d'oro, cantore Poncini Gio. Antonio
Falletti Nicolao Bertolini Secondo, teol. coll.
Gardini Pietro Giacomo avv. , º, Campia Luigi
consigl. di S. M. Alasia Luca
Mussi Secondo, teol. e dott. d'A. L. Lavezeri teol. Carlo
Bima Palemone, teol. ed avv., nem Ballario can. teol. Giuseppe
bro della R. deput. di storia patria Balsamo teol. Leopoldo
Cedrino avv. e teol. Gio. Vinc.

Beneficiati residenziali
Musso Giuseppe Carlo Marchisio Luigi
Grassi teol. Casimiro Francesco Guglielminetti
Delpero Stefano Santanera º"
Forno Rocco
Polledro Luigi
Palazzo Felice, cerim. del capitolo
Seminario vescovile

Odetti teol. Guglielmo, arcid della Professori


catted., rettore, dir. sp. e sorv. gen. Di teol. mor. Cerruti teol. Gio.
Mussi D. Severino, vice-rettore Di teol. past, Marchisio teol. Luigi
Barberis Prospero, can. della catted., Di elog. sacra Martini can. Luigi
economo e procuratore generale Di stud. bibl. e ius can. Bianchi t. Paolo
Distor. eccl. Cerruti teologo
Studi sacri Di liturgia Il cerem. vescov.
- Di canto greg. Grassi teol. Casimiro
Gentile teol. Gio. Batt., can. arcipr. Marchisio Sec., capp.
della cattedr., visitatore ed esam. della catt.
Di filosofia, Alisio D. Giuseppe
Sostituito Bianchi teol. Paolo
Professori Di filol. lat.ed it., id.
Di conf. mor. Odetti arc. pred. Bibliotecario, Ballario can. t. pred.
Di teol. dogm., Dallonis teol. Bart. Vice bibliot. Cerruti teol. pred.
Seminario pei chierici studenti nel castello vescovile di Camcrano
Tonso D. Gius, direttore spirituale Mosca teol. Michele, prof.
Bojdo D. Luigi Bianco dot. Biagio, economo
IN TERRAFERMA

CAPIToLo DELL'INsicNE CoLLEGIATA DI S. Secondo D'Asri


Marchisio teol. Luigi, prevosto Lovisolo Giuseppe
Pastrone Carlo Vittorio, cantore Corsi Francesco Maria
Pasquero Giuseppe Maria, decano Bosso Carlo Giuseppe
Aimassi Leonardo Bajino Giuseppe
Bosia Giacomo Garrone teol. Felice, penitenz.
Marchia Secondo
Martini Luigi, cancelliere vescovile
Fornaca Giambattista
Roggero Gio Battista, cur.
Gentile Giambattista

Beneficiati residenziali
Desani Giuseppe Bianchi Giamb.
Ferrero Cipriano Saracco Francesco
Pogliani Secondo Borio Filippo
Poncibò Giovanni

Congregazione degli Oblati sotto l'invocazione di s. Eusebio


Gerbi Luigi, prevosto Bagnaschi Lorenzo
Aluffi Alessandro
Santanera Vittorio
Viale teol. Giuseppe
Sticca Giacomo
Marrone Giuseppe Mussi Severino
Longo Gio. Battista
I Parrochi
Asti s. Gotardo Polledro Luigi Cerro Porta Matteo
s. Bernardo Roggero can. Gio. I Cinaglio Stuardi Giusto
tt , curato Cisterna Vogliotti t. Vinc.
s. Martino Tellini Ant. Maria Chiusano Baracco Gio. Tom.
s. Paolo Santanera Gius. Corsiglione Roggero Giambatt.
s. Silvestro Sticcat. ed av. Giac. l Cortandone i" Michele
s. Maria Cortanze Vairo "
Nova Santanera Gius. Cortanzone Vergano Natale
s. Pietro in Cossombrato Bianchi Vincenzo
ConciaviaPia Francesco Costigliole Serratrice t. Felice
s. Caterina Masoero Blasio Capriglio Bosio Gio. Batt.
Agliano Notari t. Carlo Cunico Duretti Aless.
Albugnano Argenta Franc. Ferrere Pastrone Carlo
Annone Sandri Gio. Dom. Frinco Penna Secondo
Antignano Cuniberti Giambatt. I Isola Bosetti Bartolomeo
Azzano Darbesio t. Giovanni I Isolabella Martini Francesco
Bagnasco Garoppo Giuseppe | Maretto Bausola Pietro
Baldichieri Navone Giacomo Masio Gamba Giuseppe
Belvedere Gilardi Carlo Migliandolo Varesio Deod., amm.
Caglianetto Borgna Alessandro Mombarone Gai Pietro
-o Tarasco Pietro Sec. | Mombercelli Torreani Pietro
Cantarana Fo Carlo Monale Rosingana Giuseppe
Calosso Dacasto t. Giuseppe Mondonio Grassi Domenico
Casabianca Vigna Giovanni Mongardino Mussi Vittorio
Casasco Barosso Gius. Montafia Balla Melchiorre
Castagn: Monf Bussa Bartolom. Montaldo Scar. Piemonte Pietro
Castellalfero Santanera Giuseppe | Montechiaro
Castellero Arisio Lorenzo s. Caterina Belussi Giacomo
Casteln. Calcea Ansaldi Giuseppe s. Bartolom. Aluſfi Giuseppe
Castelvero Cavalla Gio. Montegrosso Paruzza Giuseppe
Castiglione Cervetti Michele Montegrosso di
Celle Fagotto Franc. Cinaglio Omegna Antonio
Cellarengo Squillari Michele Montemarzo Demarie Secondo
Cerretto Barrera Guglielmo Piea Varino Bartolomeo
66 ARCrvEscovi, vescovi, ABBAZIE ECC.
-

Pino Stacchino Bartolom. Solbrito Mortera Luigi


Piovà Asigliano t. Giacinto Solio Ferraris "
Portacomaro i" Carlo Tigliole Sardi Vincenzo
Pralormo Roggero teol. Franc. Valfenera Giacomelli C.Fr.
Duarto Pavese Giacomo Vaglierano Lunate Vittorio
iedabue
Longo tC. B, amm.
Talpone Gabriele
Valgorrera
Valgorzano
Sandrone Vincenzo
Bonino Giuse
Refrancore Gallo Pietro Valle d'Andona Forno Michele
Revigliasco Chiaberti Giovita Variglie Cardona Sebastiano
Revignano Garelli Pietro, amm. Viale Berta Carlo
Rocca d'Arazzo Campo Giuseppe Viarigi
Rocchetta Tan. Sacco Leone s. iro Lachelli Luigi
Roatto Giretti Eliseo s. Silverio Marone Gio., amm.
s. Damiano Vigliano Visconti Giuseppe
ss. Cosma. e D.Gatti Benedetto Villafranca
s. Vincenzo Franco Giuseppe d'Asti Sartoris Evasio
s. Martino di Go Villanova d'Asti
vorte Molina teol. Carlo s. Martino Mensio Pietro
s. Marzanotto Marchisio Pietro Dusino Cavallero Giovanni,
s. Michele Roggero Virginio vic. amovibile
s. Paolo Osnengo Felice s. Pietro in
Scurzolengo Verua Pasquale Supponito Melino Gio. Batt.
Serravalle Berta Pietro s. Marco Molino Vittorio
Sessant
Settime
Gianussi Giuseppe
Coppa Pietro
Villa s. Secondo Barbero t. Matteo
Vinchio Aimeri Filippo s
s
vEscovAro or curEo (Parrocchie 52)
Santo titolare – LA PURIFICAZIoNE DI M. V.
La diocesi di Cuneo è stata instituita da Pio VII per bolla del 17 luglio
1817. Primo vescovo della medesima fu D. Amedeo Bruno di Samone.
Manzini da s. Teresa Fr. Clemente, dell'Ord. dei Carm. scalzi, prelato donne
stico di S. S. ed assistente al soglio pontificio, nato in Sassello il 24 ago
sto 1803, consecrato in Roma Vescovo di Cuneo il 25 febbraio 1844
| Ceremoniere, Gautieri Amatore
Segretario di Monsignore, Bonacossa Caudatario, Cordero chierico Luigi
teol. Nicola
Curia vescovile
Marchisio Amedeo, dott. d'A.L., can. Ballario avv. Giac., avv. fisc. e de'pov.
arcipr della cattedrale, vic. gener. Molineri Giuseppe, proc. depoveri
Molineri teol. ed avv. Franc. Simone, Macario Bassignano sae. Alessandro,
can. della cattedr., prov. gen. not. ap., cancell.
Abelli Gius, can. t., prom de'leg. pii Ponzio avv. Giorgio, pro cancell.
Fabre Luigi, avv. della mensa Dutto Francesco, cursore
Seminario vescovile
Rettore Delfinot. Magno, can, della catt. Prof di eloq. sacra, Ceruti teol. pred.
Vice-rett. e dir. spir. Ceruti t. Gio B. Ripet. di log. e mor. Fenoglio sac. Gio.
Prof. di teol., Ghigo teol. Francesco Ripetit. di fis. e geom. Burzio Ignazio
Prof di sacra scrittura e ripet. di teol. Economo Bruno sac. Giuseppe º
olimeri t. ed avv. Franc. Simone, Tesoriere Dogliani Carlo
can. della catt.
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Dellerba teol. Bartolomeo, priore Mayssa Giambattista
Delfino Bartolomeo, prevosto Bonetti avv. Gio. Battista
Marchisio avv. Amedeo, arciprete Gallo teol. Giovanni, regio subeconomo
Mayssa Carlo Abelli can. t. Gius., capo di conf. mor. S
IN TERRAFERMA 67
Lerda Pietro Rossi Giuseppe Giacinto
Pini Vincenzo Bosco Carlo Andrea
Della Chiesa Luigi Rostagni teol. Giuseppe
N. N., penitenziere Molineri teol. e avv. Simon Francesco
Rosso Giuseppe Camillo Delfino teol. Magno, rett. del Sem.
Biscone Angelo Rossi avv. Domenico, can. onor.
I Parrochi
Cuneo N. D. del Limonetto Bertini Gio., priore
Bosco Dellerba t. Bart.priore Madonna dell'Olmo Sacheri Pietro
N.D. della plebeMarchisio avv.Am. Mojola Nicolai Antonio
s. Ambrogio Delfino Bartolom. Montanera Luciano Stefano
Aisone Rosso Gius. Ant. Montemale Destoubest. P. A ,ar.
Andonno Mauro Gius. Maria Monterosso Gribaudo Gius.,prev.
Argentera Barberis Costanzo Passatore Perottino Giacomo
Bagni di Vinad.Tonelli Gio. Batt. Pietra Porzio Borgogno Gius., arc.
Bernezzo Durbano Gio. Pietro Ponte Bernardo Bagnis. Gius., amm.
Berzesio Trocello Claud., am. Pradleves Vercellone Antonio
Borgos. Dalm. Martinengo Gio. B. Rittana Ghibaudo Gio. Batt.
Boves Gastini Gio. And. Roaschia Beltritti Massimo
Caraglio Lingua Domenico Robilante Viano Giacinto
Castagnaretta Morano Giovanni Rocca Sparvera Caraglio Giambatt.
Castelmagno Roccavione Griseri Giambatt.
s. Ambrog. Blua Bern., prev. Ronchi Bertone Giacomo
s. Anna Abello Ant., priore Sambucco Bruna Stefano
Castellet. Stura Boeri Felice S. Benigno Musso Gio. Battista
Cervasca S. Pietro del
s. Michele Benessia Giamb. Gallo Rosso Giambattista
s. Stefano Bruno Mauro S. Pietro Mon- -

s. Bernardo Giordana Giovanni lerosso Casa Giambatt.


Demonte Spinetta Dematteis V. M., arc.
s. Donato Luciano Giuseppe Valdieri Borelli Gio. Pietro
s. Margherita Bernardi Spirito Valgrana Floris Gius. Maria
s. Gio. Batt. Arneodo Michele Valloria Girodengo Michele
Entraque Isoardi Gio. Ant. Vernante Biancotto Dartolom.
Gaiola Belmondo Sebast. Vignolo Pellegrino Bartol.
Limone Bergia Giambatt. Vinadio Perona Giambatt.

vEscovAro or Fossano (Parrocchie 24)


Santo titolare – S. Gioven ALE.
Questa sede episcopale venne eretta dal Sommo Pontefice Clemente VIII il
15 aprile 1592 ad istanza del duca Carlo Emanuele I, con essere stato il ve
scovo di Fossano dichiarato suffraganeo dell'arcivescovo di Torino, dalla cui
chiesa la novella diocesi era stata smembrata.
Negli ultimi tempi la diocesi di Fossano era stata soppressa, ma fu ristabi
lita e reintegrata nella ripristinazione delle diocesi del Piemonte.
Bruno di Tournafort D. Ferdinando, C. 4, e limosiniere di S. M., nato in
Torino il 24 settembre 1799, consacrato in Roma il 14 febbraio 1836
Vicario generale, Abrate teol. ed avv. Melchiorre, º, can. della cattedrale
Cappella vescovile
Ariè Matteo, segret. e cappell. Salomone chier. Carlo, caudatario
Viale Sebastiano, cerimoniere
Curia vescovile
Bava teol. ed avv. Felice, can. della Pansa Pietro notaio apostolico, can.
catt., avv. de'poveri della catt. , cancelliere
N N.. proc. de'poveri Fiorito Carlo R. notaio, pro-cancell.
Blangino Pietro, cursore
68 nRCIvEscovi, vescovi, ABBAZIE ECC.

CAPIToLo DELLA CATTEDRALE


Ricca di Castelvecchio teol. Giac., Abrate Melchiorre predetto
limosiniere onor. di S. M. Brizio Gio. Battista
Marchisio Giuseppe, decano Bonavia Marziano, dott. in teol., penir.
Craveri teol Luigi, Rº subeconomo Pansa Pietro predetto
Canaveri Giovenale Ricolfi Lorenzo, organista
Carassi del Villar Federico Ghignetti Costanzo -

Bava Felice suddetto Marengo teol. Guglielmo


Picco Pietro Salvatore l. N.
Tallone Pietro
Cappellani corali
Verrone Michele Damasio Antonio
Cornara Tommaso Gays Giacomo Maria
Pianetti Pietro Viale Sebastiano
Cerimonieri capitolari e sacristi
Giordanino Giambattista | Bruno Carlo Francesco
Seminario
Rettore........ - CraveriLuigi pred. | Rip. di teol... Leotardi teol. Luigi
Capo di conf. mor. N. N. Rip di filos.. N. N.
Prof di teol.... Bosco teol.Giovanni | Economo.... Bonino Luigi Giambatt.
- I Parrochai

Fossano Loreto Gaveglio Giovanni


s. Maria e s. Maddalene Bersano Paolo
Giovenale Ricca di Castelvecchio l Mellea Marenco Gio. Ant.
teol. Giac. Monsola Scarafia Gioven., amº.
S. M. del sal. Pellegrino Giovanni Murazzo Rossi Pietro
s. Giorgio Pensa Gabriele Piovani Oreglia Giorgio,
s. Gio. Batt. Risico avv. Vitt., rif Ruata de'Cesani Carlini Giambatt.
delle R. scuole Salmour Melano Stefano
Baligio Tapparelli Dom. s. Biagio Lombardi Giuseppe,
Centallo Cavalià t. c. Nic. Fr. priore
Cervere Bernardi Benedetto l s Sebast. della Com. Gastaldi Bartol.
Gerbo Mamini Gio. s. Vittore Franchelli Gio.
Genola Rajneri Gio. Batt. Villafalletto Mandillo t. ed avv
Grinzano Gamba Guglielmo Giovanni
Levaldigi Vacchetta Benedetto I Votignasco Cerutti Giamb.

vEscovaro D'IvREA (Parrocchie 134)


Santo titolare – MARIA SS. AssuntA.
E opinione di alcuni che la città d'Ivrea, colonia dei Romani, e loro via per
alle Gallie, abbia ricevuto la luce dell'evangelio nei primi tempi. Nel terzo
secolo s. Giuliana d'Ivrea raccolse le spoglie del martire tebeo s Solutore, e
portolle a Torino. s. Gaudenzio, primo vescovo di Novara nel 397, era cittadino
d'Ivrea. s Anatore, che consegrò s. Patrizio apostolo dell'Irlanda non lungi
d'Ivrea, nel 431 si crede fossevi vescovo s. Eulilegio, il quale appare notato fra
i padri del Concilio di Milano, e nella lettera di questo al Concilio Calcedo
nese del 451 si legge soscritto avanti s. Massimo di Torino, reggeva la
Chiesa d'Ivrea. Questa diocesi conta molti santi, figli delle sue terre, ed an
novera fra i suoi pastori uomini illustri per santità e per dottrina, fra i quali
il B. Veremondo, che vivea nell'undecimo secolo, ed era del nobile cas .to
degli Arborii di Gattinara, non che alcuni cardinali dell'illustre prosapia dei
Ferreri della Marmora.
La chiesa d'Ivrea era un tempo suffraganea di quella di Milano; di poi lo fa
di Torino.
1N TERRAFERMA 69

Moreno D. Luigi, nato in Mallere il 24 iugno 1800, consecrato in Roma il 23


settembre 1838, prelato domestico di S. S., ed assistente al soglio pontificio
Cappella vescovile
Pignoco teol. avv , segretario I Vallinotti teol. Francesco, cerimon.
Curia vescovile
Lenta teol. ed avv. Andrea, º, can. Leone teol. ed avv. Gian Domenico,
della catted., vic. gen. ave. fiscale
Cortassa teol. ed avv. Sebastiano, can. Valle sac. Lorenzo, cancelliere
della cattedrale, pro-vicario gen. Avenatti teol., procancell. e promotore
Cunico Tommaso, cursore
CAPIToLo DeLLA CATTEDRALE

Benzo teol. ed avv. Carlo Giuseppe, 4 Tonso Domenico


can. arcid. Savoia Giambattista
Marco teol. Luigi, arcipr. Pesando Pietro Giacomo
Perronetti Rocco Luigi, cant. Grassotti teol. ed avv. Bened.
Gallo teol. Giacomo, tesor. Boratti Felice
Fornelli teol. Lorenzo Cuniberti Benedetto, teol. penit., prof.
Bertinatti Giuseppe Luigi sostituito delle Regie scuole
Ponzetti teol. Giuseppe Cortassa teol ed avv. Sebast. pred.
Fioretta Gio. Dom. , can. curato N. N.
Lenta teol. ed avv. Andrea, pred. Meuta Giac. Franc., cappell. sacr.
Seminario
Rettore. Ponzetti Gius can. teol. pred. - - Eusebio sac. Gabriele
Ripet. di stud. bibl. Destefanis t. Gius. Ripet di ſilos. (s,c,
Ripet. di teol. Caretti sac. Giovanni Prof d'eloq. sac. Carlini sac. Vinc.
Piccolo Seminario
Rettore....... Ponzetti can. pred. Prefetto.. Actis sac. Giovanni
Prefetti. . . . . . Viora sac. Gaetano Economo. Bioletto Pietro, priore
Convitto de'preti moralisti
Lenta can. Andrea pred., rettore Giulio sac. Lorenzo, vice-rettore
Cuniberti can. Ben. pred., capo di conf
LParrochi
Ivrea N. D. As- Baldissero Bozzello Ottavio
stinta Fioretta Gius. can. l Banchette Gallinotti Gio. Ant.
s. Maurizio Verga Giuseppe Barone Ravaschietto Carlo
ss. Salvat. e . Bollengo Barbero G.A., pr.v. f.
Dionisio Tea Silvestro Borgiallo Andreo Martino
s. Grato Balma Pietro Borgofranco Molinario Luigi D.
su Stefano e Borgomasino Vola Gio. L., arc.v. f.
Lorenzo Salussolia Gio. Batt. I Bosconero Peronino Giac., prev.
ss. Giacomo e Brozzo Sartoris Luigi
Filippo Giordano Pietro Burolo Visetti Nicolao
s. Bernardo Camparo Gio. Dom. Caluso Guala G. B., arcip. v.f.
Agliè Foux Luigi, arcip. v.f: i Campiglia Bertoliati Besso
Albiano Bianco Gius., pr. v.f | Campo Mattea Antonio
Alice inferiore Carra Gio., prev. Candia Forneri Domenico
Alice superiore Neretti Carlo Caravino Vachino Mich. A nt.
Alpette Demelchiorre G. am. I Carema N. N.
Andrate Boerio Gio. Maria Carrone Miglio Giuseppe
Azeglio Rossi Cherubino Casabianca Bellono Pietro Ant.
Baio Giannotti Bernardo I Cassinette Casale Dom. ret.
Bairo Gianassi Luigi Castellamonte Ratonetti Ub.arc. v. f.
70 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.
Castelnovo Fasciotti Felice Priaco Decaroli Giandom.
Castelrosso Bertotti Antonio Quagliuzzo Talentino Giuseppe
Ceresole Roscio Pietro Gius. Quassolo Giacoletti Giacomo
Chiaverano Chivino Gio. D., piev, Quincinetto Perla Antonio
Chivasso Lancina Giac.,pr. v.f. ibordone Forneri Domen.
Ciconto Oddonini Gius. M. Rivarolo
Cintano Perotti Gio Battista s. Giac. apost.Recrosio Gius. Ant.
Colleretto-Ca s. Mich. arc. Verna Severino
stelnuovo Sandri Gio. Batt. Argentera Bassi Gius. Paolo, ret.
Colleretto - Pa ni, Picco Giuseppe
rella Cresto Giuseppe Romano Milanesio Dionisio
Cossano Morozzo Pietro Ronco Vesco Giacomo, pr.
Crotte Longo Mich. Ang. Rondizzone Silva Domenico,
Cucellio Garetti Vittorio Rueglio Quillico Pietr. Mich.
Drusacco Sandri Giuseppe s. Benigno Benone teol. Ant.
Felletto Franzini Gio. Batt. s. Giorgio Destefanistol.G.Ant.
Fiorano Rigoletti Giacomo s. Gio Batt. Nozero Mich.
Foglizzo Alberti Matteo s. Giusto Bona Giuseppe
Frassinetto Michela Giuseppe s. Martino Camerlo Giuseppe
Ingria Rey Cristoforo Sale Gianassi Giam.,regg.
Inverso di Dru- . Salerano Avenatti-Bassi Luigi
sacco Caretto Francesco Salto Vesco Paolino
Issiglio Compagno Antonio Samone Quaglino Giambatt.
Lessolo Rivarono Gius., p. v.f Scarmagno Benedetto Giambatt.
Locana N. N. Settimo rottaro Battistino Giacomo
Lombardore Boccaccini Luigi Settimo vittone Otello Gio Batt.
Lorenzè Defilippi Antonio Sparone Nigro Giacomo
Lugnacco Boita Giovanni Strambinello Pignocco Pietro
Lussigliè Bertolotti Luigi Strambino Comola Gaudenzio,
Mallione Bertetti Antonio com., v. f.
Mandria Reale Demezzi Giuseppe Succinto Mattè Domenico
Masino Bonino Gio, Pietro Tavagnasco Girodo Vittorio
Mazzè Piccone Pietro Tina Gioanetti Giacomo
Mercenasco Mercandile Francesco Tonengo Salvetti Vincenzo
Montalenghe Bianco Francesco Torazza Ricca Ant. amm.
Montalto Massa Domenico Torre Mussato Gio. Dom.
Montanaro Derossi Carlo Traversella Rubini Giuseppe
Montestrutto Marchetti Giuseppe Trausella Catteri Antonio
Murialio Valenzano Gio. Valchiusella Minola, regg.
Nomalio Bonino Antonio Vallo Sausoè Giovanni
Novasca Roscio Franc. Valprato Bracco Giovanni
Orio Sobrero Franc. Verolengo Umberti Francesco
Ozegna Caquatti Gio. Pietro Vestignè Giachetti Francesco
Palazzo Crotta Antonio Vialfrè Vercellis Giuseppe
Parella Mottino Lorenzo Pico Bongera Bernardino
Pavone Auda G. A., arc.v.f. Vidracco Milano Gian. Dom.
Pecco Salamano Fed., amm. P illaCastelnovo N. N.
Perosa Enrico Gaspare Villareggia Berola Giuseppe
Pianetto di Val Villate Bonino Domenico
prato Vitulo Antonio Vische Motino Lorenzo
Piverone Monaco teol. Luigi Mistrorio Ardissono Antonio
Pont Rolle Fr., piev. v.f.
vEscovaro Dr Monnovi' (Parrocchie 136)
Santo titolare – S. DoNATo

Questa città è stata decorata di sede episcopale dal Sommo Pontefice Urbano
VI, nell'anno 1388, ad istanza di Teodoro marchese di Monferrato; il quale
volle che il suo vescovo fosse suffraganeo dell'arcivescovo di Milano; il che
IN TERRAFERMA 71

durò fino all'anno 1515 in cui il vescovo di Mondovì da papa Leone X fu fatto
suffraganeo dell'arcivescovo di Torino.
Fra i suoi pastori la Chiesa di Mondovì conta il Sommo Pontefice s. Pio V,
stato traslato a questa sede da quella di Nepi e Sutri, nel 1560.
Ghilardi Fra Giovanni Tommaso, dell'ordine dei Predicatori, nato in Casal
grasso il 20 ottobre 1800, consecrato in Roma vescovo di Mondovì il 5
giugno 1842
Pozzi teol. Placido, segret vescovile Cadario Franc. Pio, econ. della mensa
Martini sac. Gius., pro-segr e cappell. Bongioanni sac. Marco, ceremoniere
Curia vescovile

Bongioanni teol. Giambat., º, arcid., Vallauri teol. can. P. Antonio, promot.


vicario generale de' leg. pii
Eula teol. ed avv. Costanzo Donato, Vassallo Carlo Raffaele not regio ed
pro-vic. gen. apost., cancelliere
-

Baracco Luigi e can., teol, dott. in Bongioanni sacerd. Marco, cancelliere


A.L., avvocato fiscale e del poveri e promotore fiscale
Rovere teologo canon. Giamb., pro Viara sacerd. Simone, pro-segretario
mot. de leg. pii
Seminario vescovile

Bovetti can. teol. Raimondo, rettore e Ighina t. Andrea Filippo, professore


prof di teologia e di s. liturgia d'eloq. s. e storia eccl.
Sampo t. Guglielmo, vice-rettore, capo Pozzi teol. Plac., prof. di lingua franc.
della conferenza mor. Trombetta priore D. Simone, dirett.
Facio can. teol. coll., arcip. della catt, spirituale ed economo
pref. degli studi ecclesiastici Sargiano sac. Lor., dirett. dei confer.
Bagnaschino can. teol. Gio. Batt., prof Tealdi sac. Gius., dir. e rip. de'chierici
di s. scrittura Eula sac. Stanislao, id.
Morra can. teol. avv. Giov. Antonio, Garrelli sac. Lorenzo, ripetitore
prof d'istituz. canoniche
Stabilimento di Chierici presso il Santuario di Vico
Bonelli sac. Giov., dirett. e maestro | Michelotti sac. Cristof, dir. e maest.
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Bongioanni teol. Gio. Batt., è, arcid. Gallo Ignazio


Facio teol. coll. Carlo Raffaele, arcip. Rovere teol. Giambattista
e capo della conf. mor. presso la catt. Vassallo teol. Felice
Eula teol. ed avv. Donato Costanzo Bovetti teol. Raimondo, prof. di teot.
predetto Griletti Nicolao
Vallauri t. P. Antonio, sostituito pella Morra Gio. Antonio, sudd.
conf morale, cant. e regio subec. Cordero di Montezemolo teol. ed avv.
Baracco teol. ed avv. Luigi, º Eug. Emilio
Magliano teol. Giuseppe Costamagna Giambartol, chierico
Tomatis teol. Giamb., penitenz. N. N.
aschino can. teol. Giambatt. N. N.
Lubatti Francesco Antonio Mondino Giuseppe, can. onor.
Collegio de'cappellani della Cattedrale
Michelotti Antonio curato Martelli Giambattista
Garrelli Bartolomeo, sacrista Porta Giovanni
Manfredi Lorenzo Manera Giacomo
Bottacchio Giuseppe Maria Boasso Giovanni
Paolino Filippo Marenchini Paolo
Piacenza Pio Rocco
72 ARCIVESCOVI, vescovi, ABBAZIE Ecc.
CAPIToLo DELL'INsicNE CoLLEGIATA DI BENE
Solei Carlo, arciprete Allisio Giambattista
Defeis Andrea, prevosto Deila Giovanni Antonio
Pira Giuseppe, cantore Gazzera Giuseppe
Ravera avv. Pietro Antonio Musso chierico Carlo
Gallo Carlo Antonio N. N.
Elia Gio. Vincenzo N. N.
Giuliano Michele Bassignana Francesco, arcip. di Borri
Forneris Pietro cano, can. onorario
CAPIToLo DELL'INsIGNE CoLLEGIATA Dr CEvA
Olivero Giov., arcip. e vic. foran. Boveri Gius. Maria
Barberis Clemente Ferrino Luigi
Nurisio Filippo Schellino Giamb.
Bovetti Vincenzo Cigliutti Gioachino
Voarino Virginio Mondino Giovanni, can., penit.
Garrone Vincenzo N. N.
CAPITolo DELL'INsione ColleGIATA D'ORMEA
Sardi Basilio, prevosto Seno Giovanni
Peyrano Ignazio Rossignoli chierico Giuseppe
Basso Giov. Antonio
Aime Giovanni N. N.
I Parrochi

Mondovì piazza Faccio Carlo Raff. Cossaglia di Frabosa Ferrua Giuseppe


Alto Martelli Vincenzo Cosseria Derossi Pietro
Bagnasco s. Antonio Sciandra Eman. Crava Tonelli Michele
s. Margar, Tacchini Vincenzo Dogliani
Bardinetto Nervi Michele ss. Quirico e Paolo Fenoglio Ant
Bastia Alessio Gio. Batt. s. Lorenzo Bracco Giuseppe
Battifollo Gonella Pietro Farigliano Prieri Sebastiano
Beinette Grosso Giovenale Fontana di Frabosa Camperi Giamb,
Belvedere Pensa Pietro Frabosa soprana Ansaldi i"
Bene Solei Carlo Frabosa sottana Madonno Stefano
Biestro Sciandra Pietro Garessio Avico Giuseppe
Bonvicino Bassignana Franc. Grattaria Sattamino Giuseppe
Bormida Badano Gaspare Igliano N. N
Isola di Bene Paseri Giovanni
Borgato di Mondovì Ambrogio Franc.
Breo di Mondovì N. N. Lequio Delpozzi Giovanni
Breolungi Carlod Giuseppe Lesegno Battaglia Carlo
Briaglia Crosa Carlo Lisio Cozzo Gio. Batt.
Calizzano Biestro Giacomo Magliano
Camerana Nat. di M. V. Lubatti Antonio
s. Antonio Bormida Carlo Carmine Manuelli Gio. Marco
N. D. Annun Mallere Fracchia Pietro
ziata Grosso Gio. Giac. Malpotremo Demichelis Stefano
Caprauna Demichelis Domenico Margarita Benzo Giuseppe
Carassone di Marsaglia Icardi Giacomo
Mondovì N. N Massimino Sattamino Nicolò
Carrù Laugeri Giuseppe Merlo Merlo Bartolommeo
Castellino Gandolfi Gio. Ben. Millesimo Sattamino Bonavita
stelnovo Marazzano Maurizio Mindino Manuelli Domenico
Cengio Arena Giuseppe Mollere N. N.
Cerisola N. N. Molline Gerbino Colombano
Ceva Olivero Giovanni Mombarcaro Cappa Luigi
Chiusa Martini Pietro Mombasilio s" Vincenzo
Cigliè Maja Francesco Monastero N. N.
Clavesana Dante Giac. Matteo Monasterolo Galleano Stefano
IN TERRAFERMA 73

Monesiglio Botteri Onorato Priola s. Giusto Bertolotti Bart.


Montaldo Monetto Stefano s. Desiderio Manuelli Giacomo
Montefreddo Melogno Francesco Prunetto Castelli Pietro
Mentezzemolo Grosso Pietro Rifreddo Pettiti Carlo
Morozzo Tonelli Andrea Roascio Dotta Giambat.
Murazzano Sattamino Secondo Roburento Gastaldi Maurizio
Murialdos. Lor. Garelli Andrea Roccacigliè Zucchi Giambattista
s. Antonio Facelli Gio. Batt. Roccadebaldi Tonelli Francesco
Mursecco Stecco Giuseppe Roccaforte Bongiovanni Gius.
Masino Bottero Giambattista Roccavignale Bonino Grato
Niella Vinay Giuseppe Rochetta Cengio Maineri Luigi
Nocetto Martini Casimiro Sale Parrocchia Luigi
Ormea Sardi Basilio Salicetto Fenoglio ci.
Ossiglia Pagliana Antonio Sant'Albano Bocca Carlo
Ronchi d'Ossiglia Pignone Franc. S. Anna degli Avagnina Meineri Ant.
Pallare Pizzorno Giambatt. S. Biagio Dardanelli Pietro
Pamparato Prete Giovanni S. Michele Gandolfi Tommaso
Paroldo N. N. Scagnello Derossi Gio. Batt.
Pasco de' Monti Fresia Francesco Serra di Pamparato Astegiano Lor.
Perlo Giachino Gio. Ant. Serro di Frabosa Griseri Gius. Ant.
Peveragno s. Maria Carboneri t.Rocco Torre Tagliatore Giovanni
s. Gio. Batt. Rosa Giacomo Torricella i" Giuseppe
Pian della Valle Viglietti Domenico Trinità Bruno Giuseppe
Pianfei Massimino Giuseppe Trucchi Crosetti Benedetto
Pianfei Roburent Restagni Carlo Val di Casotto Nasi Giovanni
Pianvignale Unia Giambattista Val " Borgna Carlo
Pievetta Giugiario Gio Ant. Val di Lurisia Bottasso Giacomo
Piozzo Piacenza Gioachino Val di Pesio Michelotti Pietro
Plodio Govone Francesco Valsorda Salvatico Guglielmo
Poggi s. Siro Toselli Bartolomeo Vetria Ferraris Giuseppe
Poggi s. Spirito N. N. Vico ss.Giovanni
Ponte di Gares. Ferreri Gio. Batt. e Donato Bongioanni Stefano
Pozzuolo Paolino Giamb. ss. Pietro e P. Pagliani Gio. Batt.
Pra de'buoni Badino Cristoforo Viola s. Giorgio Guido Luigi
Prale N. N. s. Lorenzo Romagnolo Luigi
Pra Roburent Borgna Francesco Villanova Zurletti Giorgio
Prea Martini Pietro | Villanova s. Caterina Zurletti Giorg.
Priero Ferreri Giorgio | Madonna del Pasco Airaldi Franc.

vEscovAro on PINERon.o (Parrocchie 58)


Santo titolare-S. DonAto

Questo vescovato è stato eretto con bolla pontificia del 23 dicembre 1748,
ad istanza del re Carlo Emanuele III, e primo vescovo di questa diocesi fu
monsignor Giambattista Orliè de Saint-Innocent.
Una porzione del territorio della medesima dipendeva per lo avanti dai mo
naci residenti nell'Abazia presso Pinerolo, dove la contessa Adelaide di Susa,
nel 1064, avea fondato un convento di monaci benedittini neri, ai quali nel
1693 erano succeduti i monaci cisterciensi. Il padre abate di questi monaci,
ch'erano in numero di dieci, avea il diritto di giurisdizione episcopale sopra
la città di Pinerolo ed altri luoghi adiacenti. La mensa di Pinerolo era dappoi
feudataria dell'Abazia.
Questa diocesi negli ultimi tempi era stata riunita a quella di Saluzzo; ma
fu ristabilita nella nuova ed ultima circoscrizione.

Charvaz D. Andrea, nato a Hautecour in Tarantasia il 25 dec. 1793, G. Cord. º,


consecrato vescovo di Pinerolo a Ciamberà il 9 marzo 1831
7', ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE, ECC.
Curia vescovile
Brignone teol. ed avv. Giacinto º, Barbaroux teologo Pietro, canonico
arcidiac. della catt., riform. delle penitenziere, riformatore onorario
R. scuole, vicario generale delle R. scuole, provicario generale.
Varrone teol. Gius., promotore della Boiral Donato Giuseppe notaio, can
curia e della mensa celliere
Dondona teol. ed avvoc. Giuseppe, Allemandi Silvino, dott. in teologia,
canonico, avvocato dei poveri diret. spirit. delle scuole, cancell. ,
Croset-Mouchet teol. ed avv. G., prof. notaio apostolico
di teol., dif: dei matrimonii Perino Michele, cursore
Cappella vescovile
Jorioz teol. Enrico, seg. e cappell. I N. N., economo della mensa
Romero Carlo, cerimoniere
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Brignone Giacinto predetto, arcid. Croset-Mouchet predetto, prefetto
N. N. , degli studi
Nicola Ignazio, arciprete Pallavicini t. Giacomo
Ghighetti Giuseppe, cantore Giraudi Chiaffredo, canonico teolog.
Sillano Bonav., R. subec., tesoriere Armandis Eugenio
Varrone Giuseppe pred., prof sostit. N. N.
º delle R. scuole, primicerio N. N.
Monier Paolo Mansionari
Dondona Gius., dott. in teol. pred. Nasi Francesco
Barbaroux Pietro pred. Vianco Michele
Tegas Prospero N. N.
Bolla Carlo, dir. spir. delle R. scuole
Seminario grande
Rettore..... Aimone Pietro Vitale, lº Rip. di filos. Poggio Paolo
Rip. in teol. Giraudi teol. Chiaffredo
Collegio Vescovile
Rettore... Pallavicini teol. can. Giac. Maestro di 7a Mostini Vincenzo
Dir spir.. Bonansea Michele Regolament. Bonansea sac. Michele
di 4a Odetti Filippo Bonansea Bernardino
AMaestri. di 5a Camussi teol. Mich. Assistenti . Morrero ch. Tommaso
di 6a Fusi Gio. Batt. Canuto Ferdinando
Piccolo Seminario di Fenestrelle
Prefetto ..... Guigas Giamb., parroco Challiol Gius. Ant.
Vice-rettore... Bourlot Michele Maestri con i renzo
Prof. e M... Bourlot Michele
Parroclai
Pinerolo s. Donato Varrone Giuseppe Cantalupa Gasca Antonio
pred., ammin. Castel del Bosco Filliol Giuseppe
s. Morizio Badariotti Gio. Batt. Chiabrans Villiot Pietro
Abbadia Badariotti Gio. Batt. Faeto Guyot Luigi
Angrogna Costa Gio. Batt. Fenestrelle Guigas Giambattista
Bibiana Cesano teol. Gius. Fenile Passaleva can. Gius.
Bodenasca Rol Agostino Frosasco Massimino Antonio
Bobbio Bochetti Stefano Gran Dubione Bocco Gius.
Bourcet Allaix Giacomo Inverso Pinasca Pin Augusto
Bricherasio La Rua Contegrand Stefano
s. Maria Santiano Dom. Tito La Val Passet Gio. Franc.
s. Michele Paschetti Giambat. Luserna Ghiliani Giacinto
Buriasco Bernardi Amedeo Lusernetta Cesano Pasquale
Campiglione Giustetti t. Filippo Macello Godino Carlo
IN TERRAFERMA 75

Massel Balcet Francesco Rorà Vassarotti Carlo


Mean Lantelme Francesco I s Bartolomeo Fortoul Gio. Batt.
Mentoulles Guyot Giamb. s. Germano Barone t. Paolo
Miradolo Merlo Giuseppe s. Giovanni Ferrero Lorenzo
Osasco Bayli Giambattista s. Martino Chalvin Giuseppe
Perosa ri Antonio s. Pietro Barale Chiaffredo
Perrero Lantelme Paolo s. Secondo Arena Giambattista
Pinasca Giuliano Giovanni Tagliaretto Badariotti Simone
Pomaretto Faure Stefano fi Aimone Francesco
Porte Rol Felice Traverse Bouvier Stefano
Pourrieres - Bonnet Stefano Torre Aviema Gio. Batt. -
Pralr Sacchis Paolo Turina Dovis Domenico
Pramollo Colombino Giamb. Villaretto Mistraletti Luigi
Riva Giuliano Giamb. Villar Luserna Ferrero Giorgio
Rodoretto Merlo Guglielmo Villar Perosa Caffarati Francesco
Roleto Merlo Giacomo Usseaux Bonnin Paolo

vEscovATo Dr saluzzo (Parrocchie 91)


Santo titolare –S. GioFREDDo.
Nei primi tempi del marchesato di Saluzzo, questo paese era compreso nella
diocesi di Torino; ma la Chiesa di Saluzzo era spezialmente governata da un
pievano e da alcuni altri sacerdoti, i quali un tempo furono canonici regolari
dipendenti dalla celebre Chiesa di Testona. Per opera del marchese Lodovico
II, nel 1481 la Chiesa di Salnzzo era stata eretta in collegiata da Sisto IV; il
cui decano avea l'uso della mitra e della ferula. Nel 151 , ad istanza di Mar
gherita de Foi, marchesa di Saluzzo, fu da papa Giulio II innalzata alla dignità
episcopale, cui deputò per primo vescovo Giovanni Antonio della Rovere, esi
mendolo dalla soggezione del metropolitano di Milano e del vescovo di Torino,
sottomettendolo direttamente alla S. Sede.
La diocesi di Saluzzo, smembrata da quella di Torino, comprendeva allora
le cinque valli che componevano il detto marchesato; ed inoltre racchiudeva
le cinque terre dell'abazia, del Villar S. Costanzo e Pagno, la città di Carma
gnola, con tutti que luoghi che nelle Langhe e nell'Astigiana i marchesi di
Saluzzo possedevano.
La sede episcopale di Saluzzo vanta nel novero de' suoi pastori il celebre
Agostino della Chiesa, accurato istoriografo, e il venerabile Giovenale Ancina.
Questa diocesi era stata mantenuta nelle due mutazioni avvenute nelle dio
cesi del Piemonte, al tempo dell'ultima occupazione francese; ma coll'avervi
riunita la diocesi di Pinerolo, ed averne separata Carmagnola, il cui vicario fo:
raneo obbediva all'arcivescovo di Torino.
Questa diocesi fu quindi ristabilita, come era prima della venuta dei Fran
cesi in Piemonte.

Gianotti D. Giovanni Ant., C. 4, nato in Torino il 17 genn. 1784, consecrato


in detta città arcivesc. di Sassari il 26 maggio 1833, e proclamato vescovo
di Saluzzo colla ritenzione del titolo di arcivescovo il 19 maggio 1837
Segreteria Vescovile
Alasia t. ed avv Gaspare, segretario Lubatti sac. Gio. Batt., pro-segretario
Cappella Vescovile
Alasia pred., cappellano Magnano teol. Gius., ceremoniere
Lubatti Gio Batt. predetto Paracca chier. Felice, caudatario
Curia Vescovile
Donaudi Stanislao, iº, can. arcidiacono, I Craveri avv. Vinc., prof. d'istituta civ.,
cameriere segreto di S. S., dott. avv. de'pov.
d'A. L., vic. gen. Zmiglio Gius. Giorgio, dott. di sacra
Margaritis can. Antonio, dott. di sacra teol. e d'A. L., not. apost., canc.
teol. e d'A. L., provicario generale | Giribone Giac., canonico, pro-cancell.
Lattout can.Giac, ſi di sacra teol. el Oberti sac. Sebast, econ. della mensa
d'A. L., avv. fisc. e dif de matr. | Ruſſino Gius, segret. della curia vesc.
ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

CAP1Tolo DELLA CATTEDRALE


Donaudi Stanislao, o, dott. d'A. L. Calandri Bartolomeo
vic. gen., arcid. -
Leggiadri Francesco Maria
Rebaudengo teol. Gius., R. prof. di Giribone Giacomo
teol., prev. Margaritis teol. ed avv. Antonio, pro
Sebastiani G, arcip. con cura d'anime vic. gener. predetto
Gabbiani Giuseppe Antonio Nicolao Lattout Giacomo teol. ed avv. pred.
Buttini Flaminio
Garneri Giovanni Maria
" teol. Gius., penitenziere
Buglioni di Monale Alfonso, teol. ed
Giordanino Michele avv., limosiniere di S. M.
Tarditi can. teol. Carlo Michele Della Chiesa di Cervignasco Innoc.
Seminario Vescovile
Rettore ..... Rebaudengo can. Gius., Capo di conf. mor. Gorla Gio. Batt.
prof di teol. Dir. spir..... Rebaudengo can. Gius.
Rip. di teol.. Magnano teol. Giuseppe Economo..... Oberti D. Sebast.
Assist....... Reccalenda Giovanni

Collegio Convitto Vescovile


Rettore..... Borgna D. Gio Battista Assistente . N. N.
Maestri... (idi 4a6a ecl.5aMattio
D. Borgna sud.
D. Pietro
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI CARDi.
Eandi teol. Gio. Matt., can. prev. Eandi Giovanni
Vescovo Lorenzo Geuna Francesco
CAPITolo DELLA CoLLEGIATA DI REvELLo
Demaria can. Giovanni, prevosto Conrero Domenico
Manassero Bartolomeo Conrero Antonio

Parroclai

Saluzzo Castellaro Ponza Ant. Daniele


N. D. Assunt. Sebastiani Gaspare Castelletto BuscaTonelli Bartol.
ss. Bern. e Mart. Beltramelli Gius. Celle di Bellino Allais Giacomo
Acceglio Dao Pietro, vic.for. Celle di Dronero Castellana Gio. Mor.
Albareto Allione Gio. Batt. Cervignasco Martino Gioachino
Alma Oliveri Chiaffredo Chianale Resplendino Ludov.
Bagnolo Banchio teol G. B. Chiapera' Olivero Giamb.
Barge Costigliole Bima Gio. Batt.
s. Gio. Batt. Falcot. Dom,vic.for. Crissolo Giorsetti Francesco
s. Martino Sola Andrea Dronero Sperino Carlo, arc.
s. Pietro degli vic. for.
Assarti Salvagno Giuseppe Elva N. N.
Beceto Garzini Giovanni Envie Pautassi Nicolao
Bellino Gallian Marco Faliceto Boveri Giacinto
Brondello Donadei Giuseppe Famolasco Borgna Bartolom.
Brossasco Ambrogio Domenico Frassino Abelli Andrea
Busca Gambasca Gauteri Lorenzo
N. D. AssuntaVacchetta t. Gianb., Gilba Andreis Pietro
priore e vic. for. Isasca Olivero Gio. Batt.
s. Gioffredo Bertaina Domenico Lagnasco Eandi teol. Gius.
Canosio Donadei Gioffr. Lemma Bertola Luigi
Cardé Eandi t. Gio. Matt., Lottolo Allemandi Raimondo
canonico prevosto Manta Cattaneo t. Gius. Fil.
3" Gonella Giuseppe Marmora
Martiniana
Ellena Pietro
Colomberi Giovanni
Casteldelfino Bernardi Bartolom.,
vicario foraneo Melles. Eusebio Rinaudo Tommaso,
IN TERRAFERMA TI
s. Gio. Batt Bonetti Gio. Batt. Rufia Gastaldi teol. Gio.
Morra di Villar S. Antonio
s. Costanzo Costa Giambattista di Dronero Regis Luigi, vicario
Moschières Ferrero Giuseppe S. Damiano Ricciardi Giamb.,
Oncino Rossi Tommaso vicario foraneo
Ostana Peyrache Giamb. Sanfront Craveri Fel.Cam., v.f.
Paesana S. Michele Delpiano Ant.
s Margarita Zuccarelli Gius. v. f. Sampeire Laugeri Gaud., v. f.
s. Maria Bertolotti Pietro Scarnafigi Zmiglio t. Vincenzo
Paglieres Ponte Giuseppe Stafarda Olivero can. Gio. M.
Pagliero Grassini Domenico Stroppo Olivero Pietro
Pagno Mina t. Cost. Tarantasca Rio Gioffredo
Piasco Allinei Carlo Dom. Tetti di Dronero Biancone Cesare
Ponte Chianale Vasserot Sim., v. p. Torre di s. Giorgio Ansaldi t. Gius.
Pratavecchia Rivero Lodovico Valmala Rivoira Giuseppe
razzo Isoardi Gio. Gioſſ. Venasca Falco Giuseppe, v. f.
Preit Pasero Antonio Verzuolo ss. Gia
Revello Demaria Gio, canon. como e Filippo Pilotti Giamb., v. f.
prev., vicario for. N. D. della Scala Gallian Giovanni
Riffredo Bernardi Simone Villanova Solaro Cappelli Pietro
Robella Allisio Domenico Villanovetta Paschetta Guglielmo
Roccabruna Villar Bagnolo Buffa Giuseppe
Ass. di M. V. Quaranta Bartolomeo Villaretto Bagnolo Marchetti Giamb.
s. Giuliano Barbero Gius. Villars. Costanzo Manassero Gioffredo
Rocchetta Calandra Giorgio Villar Sampeire Gertosio Lorenzo
Rore Aymaro Spirito Ant. | Unerzio Ponte Benedetto
Rossana Monge Giuseppe Ussolo Raineri Antonio

vEscovATo pr susA (Parrocchie 56)


Santo titolare – S. Giusto.
Diocesi stata eretta con bolla pontificia del 3 agosto 1772 negli ultimi anni
del regno del re Carlo Emanuele III. Il primo suo vescovo fu Giuseppe Fran
cesco Maria Ferraris di Genola.
Questa diocesi è stata smembrata da quella di Torino. Già ai tempi del re
s. Guntranno la valle di Susa era stata separata dalla Chiesa di Torino e riunita
a quella di S. Giovanni in Moriana.
Negli ultimi tempi essa era pure stata di nuovo riunita all'arcivescovato di
Torino; ma venne ristabilita nell'ultima nuovissima circoscrizione.
Odone D. Giovanni Antonio, e, nato in Oviglio il 14 febbraio 1794, consecrato
in Roma il 4 maggio 1845
Vicario generale, Sciandra Giuseppe, dott. di s. teol. e d'A.L., can. arcidiacono
della cattedrale
Cappella vescovile
Bertolo Carlo, ceremoniere e segretario
Curia vescovile
Chiapusso Felice, dott. di s. teol. e d'A.L., can. della catt., promot. de legati pii
N. N., avv. de'poveri
Bianco Lodovico, dott. d'A. L., asses., I Allizond can. Andr., not. apost, canc.
avvoc. fisc. e dif. de'matr. Truffa can. Evasio, not. apost., pro
Pollone Aug caus. coll., procuratore cancelliere
della mensa e promotore fiscale Fausetto Felice, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Dignità..... ! Sciandra Giuseppe predetto, arcidiacono


Braida teol. Emiliano, prevosto con cura d'anime
Preeminenze Moda teol. Giuseppe, canonico teologo
Bonaudi teol. Antonio, canonico penitenziere
ARCIvescovi, vescovi, ABBAZIE ECC.

Canonici

Guiguet Giuseppe Chiapussot. ed avv.Fel., R. subec pred.


Allizond Andrea Pugno t. Bart., prof. sost. delle R. scuole
Pettigiani Lorenzo Gey Francesco
Pesando Giambattista Marzolino Biagio, cerim. e sacrista
Truffa Evasio, pref. delle regie scuole capitolare
Seminario
Rettore Sciandra Gius. pred., can. arc. Condirettori
e dir. spir. dello stesso seminario Gey can. Francesco pred., ripet. di
teol. ed economo
Esposit. di sacra scrit., Moda t. Gius., Tomatis Michele, prof. e rip. di fil.
can. teol. pred. Allois Aug., pref e maes. di lingua
Capo di conf. mor. Bonaudi teol. Ant., francese
can. penitenz. pred. Grand Antonio, pref e rip. delle classi
de' giuniori
Beneficiati residenziali in Oulx, stabiliti per decreto della commiss. apostolica
in data del 13 marzo 1829 sotto i rispettivi seguenti titoli:
S. Pietro..... Pelissero teol. Giacomo
S. Paolo..... Sibour Giuseppe, già parrocodi Satuze di Cesana
Benef. di S. Andrea.... Bompard Francesco, già parroco di Sauze d'Oulx
S. Filippo.... Fra Stefano
S. Giacomo ... Suspise Alessandro, già parroco di Cesana
Parroclai

Susa cattedrale Brayda t. Emiliano, Gravere Gallice Restituto


can. prev. Laietto Genta Giamb., priore
s. Evasio fuori Maffiotto Deyme Francesco
delle mura Ponsero Michele, ret. Mattie Sereno Gio. Vinc.
Almese Bertolo Grato Dom., Melezet Pellerin Pietro Gius.
vicario foraneo Meana Gallice Gio. Gius.
Arnauds Perron Giov. Millaures Clovis Benedetto
Bardoneche Vachet Gius M., v. f. Mocchie Bernard Francesco
Beaulard Poncet Restituto Mompellato Bertolo Carlo
Borgone Bernard Giuseppe Novalesa Jannon Ales., vic. for.
Bossoleno Pellerin Ant., arc. vf Novaretto Combetto Stefano
Bousson Beraudon Giacomo Oulx Bermond P. Ger., v.f.
Bruzzolo Re Maggiorino, prev. Rivera Girardi Difendente
Celle Poncet Stefano Rochemolles Valory Agostino
Cesanne Aillaud Teod., vic. f. Rollières Challier Ant., econ.
Champlas du Col. Beraud Sisto, econ. Rubiana Manina Vitt. piev.
Chateau Beaulard Guiguet Francesco Salbertrand Andrè Andrea
Chaumont Perron Gius., vic. f. s. Ambrogio Morello Giamb.Mich.
Chianocco Cibrario Bartolomeo s. Antonino Durando Carlo, v. f. e
Chiavrie Vinassa Pietro v. f. consign. di esso luogo
Chiusa Girardi Bernard pr. s. Didero Brajda Gius, prev.
Clavieres Simian Pietro Sangiorio Pettigiani G. B. prev.
Condove Billia Dom. prev. Savoulx Chareun Francesco
Desertes Challier Ippolito Sauze de Cesanne Chalp Francesco, ec.
Exilles Signaire Matteo Sauze d'Oulx Claive Gerolamo
Fenils Chalmas Gio. Ant. Thures Suspise Gio. Gius.
Ferrera Gattiglio Giamb., eo. Vares Brunatto Stefano
Foresto Campo Lorenzo Venaus Rumiano Fulgenzio
Frassinere Bruno Matteo Villar Almese Rumiano Biagio
Giaglione Amprimo Giambatt Villarfochiardo Pocchiura Domenico
IN TERRAFERMA 79

ARCIVESCOVATO DI VERCELLI (Parrocchie 134)


Santo titotare – SANT'EUsEEIo.
Quantunque alcuni scrittori pensino che la Chiesa di Vercelli abbia avuto suo
principio da s. Teonesto martire sotto Diocleziano verso il trecento; tuttavia
volendo prestar fede ai documenti, la sua origine debbe riferirsi a s. Eusebio,
stato consacrato suo primo vescovo nel 340.
I fasti di questa diocesi sono ragguardevoli nella storia ecclesiastica. Era il
vescovo di Vercelli suffraganeo dell'arcivescovo di Milano, ed aveva il diritto di
sedere il primo alla sua destra. Poscia il vescovo di Vercelli era stato decorato
dall'imperatore Carlo II del titolo di arcicancelliere; e fatto poi principe del
l'impero da Arrigo II.
Questa diocesi era di molto più ampia, prima che da Sisto IV ne fosse stata
separata quella di Casale. Parecchi personaggi da questa sede vescovile sono
stati innalzati alla porpora; e molti f" inscritti nel novero dei santi.
Nelle mutazioni accadute in principio di questo secolo era stato ampliato il
territorio della diocesi di Vercelli per la riunione fattasi alla medesima del
l'intiera diocesi di Biella e di alcune parrocchie dei due vescovati di Novara e
di Casale.
Nella nuova circoscrizione è stata ridotta ne' suoi primi limiti, ma è stata
condecorata della dignità arcivescovile, di cui sono cinque i vescovi suffraganei.
D'Angennes Ecc.mo D. Alessandro, C. O. S. SS. N., G. Cord. iº, nato in
Torino il 9 giug. 1781 , traslocato dalla diocesi d'Alessandria nel conci
storo del 24 febbraio 1832
Vicario generale, Degenova di Pettinengo Paolo, teol. ed avv., canonico della
metropolitana, elem. onor. di S. M.
Cappella arcivescovile
Segretario Montegrandi Giuseppe obl. Cappellano Quaglia Giuseppe
Crocifero.... .. idern id. Montegrandi Gius. pred.
Cerimon. Comazzi Franc. Occlerio Caudatario Carlevaris Andrea
Cappell. Schioppo teol. Ignazio Economo Secreto Pietro Maria
Curia arcivescovile
Costa della Torre can. Carlo Maria, Crolla Pietro Ig., avv. della mensa arc.
dott. d'A. L. , avv. dif dei matr. | Pastoris Gioach., promot. della mensa
Bacchi can. Giac., prom, dei leg. pii | arciv., notaio apost. e canto.
Patriarca can. e dott. d'A. L. Ant., Quaglia º" segretario
aev. fisc. Meriglio Eusebio, pro-segret.
N. N. avvocato dei poveri Bo Carlo, cursore
CAPIToLo DELLA BAsilicA METRoPoLITANA
Gays teol. Giac. Maria, o, aroid. Fiore t. Pietro, penitenziere
Degaudenzi teol. Pietro, arcipr. Necco teol. Giovanni Domenico
Germano teol coll. Giacomo, prep. Ferrero teol. Lorenzo
Pastoris di Casalrosso Alessio, D, Mazzone teol. Pietro
cant. magg. Strengdei baroni d'Arrenenberg G. B.
Costa della Torre dott. d'A. L. Carlo Bossi teol. dott. d'A. L. Agostino
Maria Patriarca dott. d'A. L. Antonio sudd.
Degenova di Pettinengo teol. ed avv. | Malnate Giuseppe
aolo Barberis Giovanni -

Bellana t. Giovanni Lampugnani teol. Giovanni


Eusebio Francesco Ferraris teol. Leopoldo
Gays Carlo Luigi Morra teol. Tommaso
Bacchi Giacomo Patriarca teol. Giuseppe, can. teol.
Montagnini t. Salvatore
Canonico minore beneficiato, Ferraris Giuseppe
Maestro di cappella, Meiner, Giovanni Battista
80 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

Membri della Cappella, coristi e residenziari


Allario Giacinto
Gagliardini Antonio
Mossotti Giuseppe Coggiola Giovanni, virtuoso di canto
Buttero Giovanni della R. Capp. e Cam.
Bassi Agostino Bessi Giuseppe
Coltellini Fortunato Gabetti Bernardino
Remus Giuseppe Verri Costanzo
Codini Gaetano - Degioanni Francesco
Cappellani di s. Maria Maggiore
Torchio Giuseppe I Massarola Gerolamo
Seminario
Rettore Gays Giac Maria, º, dott. in Professori di teol.spec. e mor.
s. teol. can. arcid. della met. sudd. Morra t. Tommaso, can, della metrop.
Capo di conferenza, Ferrero teol. Lo Caron teol. Luigi
renzo, can. della metrop. Prof di fisica e matematica, Secreto
Pietro Maria
Prof di eloq. sacra Costa della Torre
Carlo Maria, can. della metrop. Prof di logica, metaf ed etica, Negri
Dir. spir. Dellabianchina Prosp. ( obl Giuseppe
Id. Montegrandi Gius. | Prof di rett., Baggiolini Cristoforo
Carlevaris Andrea Economo, Bodo Giambattista
- - Prefetti
Scribante D. Giovanni Cenna D. Giacomo
Bonardi D. Pietro Graziano D. Agostino
Borsa D. Pietro
CAP1ToLo DELL'INSIGNE CoLLEGIATA DI MAssERANo
Canepa teol. Giovanni, prep. v. f. Canonici aggregati, ossia di seconda
crezione
Gibba Giuseppe, decano
Galletti Pietro, conrett. di par. prov. f. Negri Carlo
Cassinis Sebastiano Bonino Deogratias
Negri Giuseppe Gregorio Parpaglione Eugenio, chierico
Faccio Giuseppe Baltera Giovanni Battista
Maglio Gio. Battista Guala Pietro, chierico
Aragnetti Pietro N. N
Denicola Luigi, conrettore
CAPIToLo DELL'INsicNE CoLLEGIATA DI SANTHIA'
Petrino Gius. Ant., prep. vic. for. Massa Lorenzo
Cattaneo Bonifacio Ajmonino Tommaso
Ferraris Giuseppe N. N., can. rett. delle scuole
Colli Spirito Olivetti Giuseppe, can. onor.
Eleonoris Bernardo Cravazza Gaudenzio, can. onor.
CAPIToLo DELL'INSIGNE CoLLEGIATA DI TRINo
Leto teol. Basilio, obl prep. v. f. Comazzi Bartolomeo
Chiocchia Gio. Franc., vic for onor. Musso Andrea
Ripa Paolo -
Casalegno Lorenzo
Ballocco Gio. Domenico Ormea Francesco
Raviola Giuseppe N. N.
I Parroclai
Percelli s. Bernardo Perucca Carlo Gius.
s. Eusebio Bosio Pietro, cur. s. Giacomo Commend. prov. ai
s. Maria M. Macotto Nicola PP. Barnabiti
s. Lorenzo Anino Antonio Ailocche Cagna Gio. Ant.
s. Michele Cortese Francesco Albano Berta Franc., vic. for.
s. Tommaso Torno Andrea Apertole Michelati Giacomo
s. Agnese Ferrero Francesco Arborio Francese Eus.,obl.pr.
s Giuliano Vassallo Gio. Batt. Asigliano Borgogna Salvatore
s. Salvatore Morezzi Domen. obl. l Ballocco Garone Nicolò
IN TERRAFERMA 81

basata Tonetti Vincenzo Lenta Scribante Bernardino


Bianclrate Robbone Gius., v. f. Leri Longone Ant.
Bianzè Bussi Giuseppe Lignana Delmastro Giorg., pr.
Borgo d'Ale Rastelli Alessandro Livorno Sismondi Nic, v. f.
Borgo Vercelli Bertolotti Felice Lozzolo Avondo Pietro, rett.
Bornate Mazzone Giuseppe Lucedio Bobba Dom., priore
Brusnengo Masserano Denicola L., can. conr.
s. Pietro Guala Luigi, prev Galetti Pietro, id.
s. Bernardo Ballocca Franc., reg. Moncrivello CapuanoMatt., mazz.
Baronzo Fassa Carlo, pr. v. f. Montarolo Vallaro Dom., reg.
Basomenso Falda Giac., vic, am. Montonero Bodo Giambattista
Candia Lom Motta de' Conti Beretta Gius., arcipr.
s. Michele Bertolone Francesco Olcenengo Mazzocchi Raimondo
s. Maria Zanetti Ant. Maria laenico Piolo Giovanni
Caprile Ferraguti Aniceto,pr. Palazzolo Arditi Giacinto, prep.
Caresana Cattaneo Felice Palestro Beldi Michele
Caresana-blot Sandretti Giac., rett. Pertengo Urasco Giuseppe
Carpenetto Carlino Gio., amm. Pezzana Capuano Giuseppe
Casa del Bosco Torra Pietro Pianceri Zanelli Pietro
Casalbeltrame Botto Pietro, pr. Piane di Serrav. Pilotti Carlo
Casal ggio Agliaudi Ant. rett Pobietto Montarolo Carlo
Casalrosso Novellone Gasp., v. f. Postua Novelli Pietro
Casanova Beretta Giato Prarolo Soliva Giuseppe
Cassine s. Giac. Clerico Giuseppe Quinto Barla Antonio
Cassine di St à Ferraris Angelo Ricetto Soffietti Desiderio
Castelletto Villa Gualino Edoardo Rive Decaroli Carlo
Castellet. Cervo Romolo Celest., pr. Roasenda Frova Bernardino
id. MouasteroGrignolio Bartol. Roasio
Castelnovetto Dellanegra Gius., pr. s. Maria Marucchi Pietro
Celpenchio Bernano Pietro s. Morizio Cavalazzi Francesco
Cigliano Meriglio Filip., obl.pr. s. Eusebio Gualino Gio. Lor.
Collobiano Bosso Onorato s. Giorgio Falda Giacomo
Colombara Buccelli Giuseppe Robbio Mercandetti Luigi
Confienza Taccone Cesare teol., prev. v. f.
Costanzana Davico Angelo Rongio Bozzo Gio. Batt.,cur.
Cozzo Marangono Gio., v. f. Ronsecco Martorelli t. Igin. ec.
Crescentino Ferraris Gius, v. f. Salasco Follis Bartolomeo
Crevacore Comola Luigi v. f. Saletta Castelli Ferdinando
Crova N. N. Sali Bertola Alberto
Curino Salugia Fontana Gio., prep.
s. Maria Chiocca Giacomo s. Antonino Allegro Itomual., ret
s. Nicolao Bertelletti Gio., reg. s. Gennaro Monateri Antonio
s Martino Bard. ne Andr.. econ. s. Germano Banfo Simone
s. Bononio Mecco Enea, parr. s. Giacomo Molinario Antonio
Desana Marcandetti Fil b. s. Grisante Fusano And., arcip.
Flecchia Rondi Gio. arcipr. Sannazzaro N. N.
Fontanetto Rossi Giuseppe Santhià Petrino Gius., canon.
Formigliana Maglione Gioachino vic. or.

Garga engo Massara Gio., curato Selve Conti Giorgio


Gattinara Tosco Domenico,prev. Serravalle Delmastro Fr., p.v f.
vic. for. Sostegno Ferrero Giand., p.vf.
Ghislarengo Cerano Lorenzo Stropiana Bovio Bartolom. v. f.
Gifflenga Ubertalli Arg, econ. Terrazza di
Greggio Berta Lazzaro Candia Belluati Luigi, obl. reg.
Guardabosone Zandotti Gio. Ant. Torrione di Trino Pezzana Carlo
Lamporo Messo Giuseppe id di Vinzalio Malinverni Giovanni
Landiona Lodone Giov, arcip. Tricerro Peveraro Pietro arc.
Langosco Zambelli Gius. arcip. Trino Leto t. Basilio obl.v. f.
Larizzate Pero Andrea Tronzano Bertecco Carlo v. f.
82 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ecc.

Veneria Borgogna Giorgio, ec. ] Villa Urasco Giuseppe


Vettigne Scaramuzza Franc. Villarbolto Garisio Paolo
Vianzino Ferrero Antonio Vintebbio Franchino Gior. Ant.
Vicolongo, Scribante Felice Vinzalio Scandolera Giuseppe

Suffraganei dell'Arciv. di Vercelli (5)


vEscovATo Dr ALEssanDRIA (Parrocchie 62)
Santo titolare – S. BAUDoLiNo.
La città di Alessandria fu eretta in sede vescovile dal sommo Pontefice
Alessandro III, nel 1175, dal quale essa avea preso nome. Peraltro sotto il
pontificato d' Innocenzo III , questa Chiesa non tardò ad essere riunita con
quella d'Acqui.
Il primo vescovo di Alessandria è stato Arduino, romano. Dal 1206 fino al
1 210, il vescovo d'Acqui era pure vescovo d'Alessandria. Nel 1240 Gregorio
IX restituì a questa città la perduta dignità episcopale. Ma l'unione delle dire
Chiese tuttavia durò fino all'anno 1406; vale a dire che il vescovo di Alessan -
dria era ad un tempo vescovo d'Acqui.
Il vescovo d'Alessandria fino al principio di questo secolo è sempre stato
suffraganeo dell'arcivescovo di Milano. La sua diocesi è stata conservata, e poscia
soppressa nei tempi dell'occupazion francese.
Ma nella nuova ultima circoscrizione delle diocesi è stata ripristinata nel -
l'antico suo territorio, ed il suo vescovo fu fatto suffraganeo dell'arcivescovo di
Vercelli.

Pasio D. Dionigi Andrea, G Cord e, nato in Sant'Egidio, diocesi di Torino,


il 25 maggio 1781, consacrato in Roma il 24 aprile 1833, colle onorificenze
di presidente capo delle RR. Università.
Curia vescovile
Destefanis abate Gio Battista, dottor Pasquarelli teologo ed avv. Federico,
d'A. L, arcidiacono della cattedr., difensore del matrimoni
protonotaio apostol., ºk e Comm. Braggione Carlo, can. della cattredrale,
dell'Ordine di S. Spirito, subeco cancelliere
nomo regio apostolico, vic. gen. Braggione Giovanni, pro- canc.
Ansaldi teol. Filippo, can. della cat Bruno notaio Filippo, segretario civile
tedr., capo delle conſer. mor., pref. e criminale
degli studi, pro avv. fisc. e promot, Angeleri avv. can. Fr. Ant., pro-segr.
delle opere pie. Bonsiglia Giambattista, caus colleg.,
Broda t. Fr., can. della catt., pro-avv. proc. de' poveri
fisc. e promot. delle opere pie Bertolaia Aless., causidico, sostituito
Moro Federico, assess., avvocato dei Caucia Biagio, cursore
poveri.
Cappella vescovile
Corno teol. Giuseppe, segretario
Fassio can. Gio. sudd., ceremon.
|
N. N., caudatario

CAPITolo DELLA CATTEDRALE


Destefanis abate Gio. Battista dott. Braggione Carlo
d'A L predd., arcidiacono Odone teol. Giovanni
Ceresa teol. Giacomo Maria, arcip. Cova Vincenzo
Rivolta Pietro, cantore Valsecchi teol. Giacomo
Ansaldi Filippo, dottor d'A. L., can. Barberis Pietro
teol., prevosto Griffero Paolo
Giacomini Francesco, penitenz. Proli teol. Eugenio
Broda teol. Franc., rett. del Scmin. Zoppi teol. Ottavio, limos. on. di S.MI.
Buzzi Langhi Gerolamo Moretti teol. Giovanni, coadiutore
Morini Giuseppe
IN TERRAFERMA

Cappellani residenziari
Mocagatta canonico Paolo Ragazzone Antonio
Piccione Giuseppe Maria Scovassi Lorenzo
Marmanzana Fedele Talenti Michele, cerimoniere
Canestri Lorenzo Mantelli Giovanni, sagrestano
Testa Giambattista
Seminario grande
Rettore, Broda t. e can. Giov. Franc. Ripet. di teol., Prigioni t. suddetto
Vice-rettore, Prigioni teol Giambatt. Id. di filos. Gallo Giovanni, prof.
Prof di teol. spec., Broda t. sudd. Id. id. Muda Giuseppe
Prof. di teol. dogm. c mor., Prigioni Assistenti Annaratone Pietro
teol. suddetto Id. Lecchi Carlo
Eloq. sacra, Ansaldi Filippo
Seminario di s. Chiara
Rettore.... Pasquarelli Federico sud.
Vice-Rett . Ajachino Giulio
Assistenti li"
LambarizioGiuseppe
Giorgio

Prefetto... Scavia Giovanni


CAPITolo DELL'INsIGNE ED ABBAzIALE CoLLEGIATA DEI ss. PIETRo E DALMAzzo
Gasti Filippo Maria, priore Boeri Carlo
Aliora Giambattista, arcid. Bè Luigi
Gelosi teol. Onorato, arcipr. Maineri Giuseppe, penitenziere
Cova Agostino, prev. Bolla teol. Vittorio
Scazzola Alessandro, decano N. N.
Brancetti Rampanelli Luigi Pasquarelli t. ed avv. Fed, coad. del
Roberti Luigi decano
Delponte Giacomo Quaglia Giuseppe, can. onor.
Taverna Carlo Giuseppe Franzini teol. Francesco, can. onor.
Canestri Carlo Antonio Taverna Giov., cerem. e cappell.
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI N. D. DELLA NEvE E DELLA CoRTE
Varesini teol. Gio. Battista, arcip. Garrone Gius. Maria, dott. d'A. L.
Garrone Lorenzo, prev. Braggione Giovanni
Ferrari Luigi, decano Pellizzari Giuseppe
Bolliani ch. Aless., primicerio Robutti Bartolomeo
Kalbermaten Giuseppe Antonio Mussa Baudolino, canonico onorario
Baiveri Giovanni Stefano Passarino Marco, id,
Cappello Angelo
Canonici nuncupativi
Valliet Francesco Vigessi Giacomo Cristoforo
Villa Remigio Derossi Giovanni

CAPIToLo deLLA CoLLEGIATA DI s. DALMAzzo DI QUARGNENTo


Varesini teol. Francesco, arcipr. Calandra Carlo Francesco
Asinelli Giuseppe, prev. Guassardo Antonio
Alneri Carlo Robotti teologo Giacomo
Bellana Pietro, penit. Motta Paolo
Cuttica Carlo Merlani Giuseppe
Cuttica Giovanni Pietro
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI s. PERPETUo Di SoLeRo
Chinazzi Bartolomeo, prevosto Avite Pietro Antonio
Ferrari Camillo, arcipr. Alessio Giovanni Battista
Dua Perpetuo Giuseppe Guasco ch. Perpetuo Lorenzo
Guasco Carlo Giuseppe N. N
Pagella Carlo, penitenziere Alessio Giovanni Battista, can. onor.
Carbonelli teologo Tommaso
84 ARCIVEscov1, vEscovI, ABBAzie Ecc.

CAPITolo Della Collegi ATA DI s. MARIA MAGGIoRE DI VALENZA


Pellati Giuseppe, prevosto Abbiati Francesco
Emanueli Giuseppe Antonio Villa Giuseppe
Casalini teol. Angelo, penitenziere N. N.
Annaratone Giovanni N. N.
Ollini Giuseppe -

Canonici beneficiati festivi


Lombardi Gio., dott. d'A L. Chiesa Secondo, cerimoniere
Scapitta teol. e dott. d'A. L. Ferdin.
I Parroclai
Alessandria s. Pietro Ceresa Giac. M. Frugarolo Malvicini Gio. Andr.
N. D. del Carmine Gasti Fil.Maria Gamalero Dardano Giambatt.
N. D. della Neve Grava Silvano Pietro
e della Corte Varesini Gio. B. Isola di s. Ant. Montobbio Giovanni
N. D. di castello Orta Carlo Lobii Merlani Carlo
ss. Stef e Martino Amandola Carlo Mandrogne Pizzorno Carlo Pasq.
ss. Siro e Andrea Borasio Gio. Andr. Monte Gasti Stefano Gius.
Cittadella di Montecastello Fracchia Gio. Gius.
Alessandria Polastri t. Pio Mugarone Ravazzi Pietro, prev.
Orti d'Alessandria Mascherpa Paolo Oviglio ss. Fe
Pianura d'Ales lice ed Agata Grillo Franc., v. f.
sandria Bocca Carlo id. s. Pietro Chinazzi Giovanni
Alluvioni di Pasturana Vitale Stefano
Cambiò Camusso Alessandro Pavone Conta Gio. Battista
Bassignana - Gallina Vincenzo Peceto Sirombo Giuseppe
Borgoratto Bonino Giuseppe Piana di s. Mich. Boidi Pietro
Bosco s. Pietro Bigotti Gio. B. v. f. Pietra Marazzi Gallina Dom., v. f.
s. Pantal. Ferraris teol. Franc. Piovera AmandolaSebastiano
Cantalupo Angeleri Giovanni Portanova Bocca Antonio
Capriata N. N., ſi Predosa Balduzzi Giov., v. f.
Carentino Ceriano Paolo 8" Varesini t. Fr. M. v.f.
Casal Bagliano Buscaglia Giorgio º" Cassine Annarattone
etorto
Regalzi Gerolamo
Giulio
Casal Cermelli Montemari Giuseppe
Cassina Grossa Molinari Franc. Rivarone Petoletti Felice
Castel Ceriolo Gasti Gio., vic.for. s.Giuliano nuovo Testera Paolo
Castel Ferro N. N. s. Giuliano vecch.Oliva Gerolamo
Castellazzo Solero Chinazzi Bartol.,v. f.
s. Carlo Vogogna teol. Paolo Spazzona Panizzino Maurizio
s Martino Temporini Gius.,v.f. Spinetta Malfettani Marco
s. Maria Bobba Giovanni Tassarolo Chinazzi Giovanni
Castel Spina Farina Giulio Valenza Pellati Gius., vic. f.
Felizzano s. Mich. Grillo Carlo Ant. Valledelle Graz.Patria Gio. Battista
s. Pietro Oneglia Angelo Valle di s. Bart. Broda Francesco
Frascaro Canestri Pietro Villa del Foro Guasta Giuseppe
vEscovAro or BIELLA (Parrocchie 112)
Santo titolare – S. STEFANo.
Venne eretta questa diocesi con bolla pontificia del 1 giugno 1772, ad istanza
del re Carlo Emanuele III.
Essa venne smembrata dalla diocesi di Vercelli e in parte da quella d'Ivrea.
Negli ultimi tempi la diocesi di Biella era di nuovo stata incorporata con
quella di Vercelli; quindi ella ne fu separata e ristabilita come dapprima.
Losana D. Gian Pietro, C. e, nato in Vigone il 22 gennaio 1793, consacrato in
Roma nel 1827 vescovo di Abido in partibus, già vicario apostolico di Aleppo
e delegato della S. Sede al monte Libano, prelato domestico di S. S. ed
assistente al soglio pontificio, traslato al vescovato di Biella nel concistoro
del 30 settembre 1833
1N TERRAFERMA 85

Cappella vescovile
Calanzano-Vigna Bartolomeo, segret. | Schiapparelli Gio. Battista, caudatario
Maggia Francesco, ceremoniere
Curia vescovile
Bona can. prep. Gian Lorenzo, dott. Goggia teologo Bernardo Francesco,
d'A. L., vicario gen. can , promotore della curia e dei
Emanuel can. Fr., t. ed avv., prov. gen. legati pii
Bagnasacco Filib., ass. agg. del R. trib. Marochetti can. Paolo, canc.
di pref, avv. fisc. e dif. de'matrim. Maggia Francesco, pro-canc.
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Bona Giovanni Lorenzo, dott. d'A.L., Coda-Canati Giacomo, rett. del sant.
prevosto d'Oropa
Emanuel teol. ed avv. Franc. tesoriere Levis Pietro Antonio, teol. penitenz.
Cantono Gaspare, dott. d'A.L., mazz. Goggia Franc., dott. in teol.
Marandono Francesco, dott. in teol., Pezzia Bernardino, prof. di teol.
primicerio Coda-Canati t. ed avv. Pietro, arcipr.
Ardemo Giacomo -
Pramaggiore can. teol. Pietro
Coppa Gio. Antonio Canonicato Coda N. N.
Marochetti Paolo id. Demarchi N N.
Coppa teol. Pietro id. Marandono N. N.
Bora Fortunato, cantore Ubertalli t. ed avv. Ant., can. onor.
Seminario maggiore
Rettore, Bona canon. prep. Giovanni Prof di sacra scrit. Pramaggiore cari,
Lorenzo teol. Pietro sudd.
Pro-rett., Emanuel can. Francesco Prefetto..... Pasquario sac. Pietro
Dir. spir. "f di s. eloq. Miniggio Prof difil.
sac. Giamb. e di agron. Decarolis sac. Raffaele
Capo di confer. mor., Levis canonico Viola Giovanni
penitenziere P. Paolo sudd. Assistenti. . Scalabrino Lorenzo
Schiapparelli Gio. Batt.
Seminario minore
Rettore ......... Ardemo can. Giac. Assist. i chierici, Borrione – Boggio
Prof di gramm. Cinguino sac. Ant. – Verdoja – Bisone
id. di 4a..... Gabutto sac. Carlo Econ. de'sem. Cullati sac. Secondo
id. di 5a..... Marzio sac. Lorenzo

Parrochi

Biella Cant di Bagneri Bona Giuseppe


s. Stefano Coda-Canati P.t. avv. Carisio Pramaggiore Pietro
s. Giacomo Vigna Giambattista Casapinta Loro Gio. Maria
s. Biagio Piatti Giambattista Castellengo Fileppi Pietro
Arro Calvino Pietro Cavaglià Ubertalli t. ed avv.
Benna Dionisio Giacinto Antonio, vic. for.
Bioglio N. N. Ceresito Pandale Gioachino
Boriana Soto Luigi Ceretto Anselmetti Francesco
Bulliana Fantone io. Batt. Cerrione Penna Agostino
Cacciorna Gagliardin Paolo,v.f Chiavazza - Tua Marco Ant.
Callabiana Ferro Gerolamo Coggiola Ozino Domenico
Camandona Ormezzero Gio. Colla di Netro Caucino Gio. Batt.
Cambursano Cappa Carlo Cossato Azario Franc., vic. f.
Campiglia Cerruti Domenico Cossila Peraldo Giuseppe
Candelo s. Lor. mar. Cimma Giuseppe s. Gio. Batt. N. N.
s. Pietro ap. Barbero Gius., v f. Croce Mosso Bozzalla Pietro Paolo
86 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC. -

'rosa Morino Gio. Rial mosso Vanni Gio. l orenzo


Donato Villa Gio. Antonio Ronco Bersano Clemente
Dorzano Ferrero Giambattista Roppol Castello Taverna Onorato
Favaro Giachetti Antonio Roppol piano Vaglia Giacomo
Gaglianico Ottella Giacomo Rossazza Catella Luigi
Galfione Cattella Cesare Sagliano Marchisio Giacomo
Graglia Simonetti Pietro Sala Foglia Giacomo
Lessona Galfione Gio. Lor. Saluzzola Macchioli . Gio., v. f.
Alagnano Fava Giacomo s. Secondo Morino Cipriano
Magnonevolo Pozzo Gio. Nicola s Damiano Valle Lorenzo
Massazza Bonino Gio. Antonio Sandigliano Pozzo Pietro, v.f
Mezzana Taglia Giacomo Selve Fissotto Angelo
Miagliano Valzo Pietro Sereno s. Gius. Ser no Bartolomeo
Mongrando Sordevolo Uglione t. Felice, v. f.
s. Lorenzo Mercando Domenico Soprana Aimone Pietro Paolo
, s. Maria N. N. Strona Florio Carlo
s. Rocco Salvaneschi Geremia Tavigliano Zerbino Lorenzo
Monte Asinaro Corte Carlo Ternengo Servo Giamb.
Mosso Facenda Lor., v. f. Tolegno Crolle Luigi
Mottalciatta Torrazzo Boccaccino Antonino
s. VincenzoTua Filippo Trivero Bullio Bernardo, v. f.
IN. D. Lanza Giuseppe Cant. di Cereje Aimone Giovanni
s. Silvestro Bozzalla Giovanni 'ant di Botto Ubertali Bart., amm.
Muzzano Crolle Agostino Cant. del Barazz. Ozino Carlo, amm.
Nebbione Bocca Giovanni Vaglumina Boschetti Carlo
Netro Enriotti Fran., v. f. Valdengo Lace Paolo
Ochieppo super. Fagnola Giuseppe Vallansengo Florio Sasso Quint.
infer. Casaccia Bernardino Valle mosso Cassinis t. Giovanni
Pavignano Regis Filippo Valle s. Nic. Zorio Gio. Battista
pi", prio " Vallio Poma Antonio
IPiatto Pezzia Antonino Vandorno Caraccio Secondo
Piedicavallo Catella Agostino Veglio Serra Pietro
Pollone Clerico Stanislao Vergnasco Cagna Ignazio
Ponderano Ferrero Gio. Pietro Verrone Servo Carlo
Portula Barbisio Giacomo Viera e Rivò Fava Pietro
Portula Castagneja Giletti Giacomo Vigellio Lesna Pietro
Cant. di Masse- -
Vigliano Campacci Luigi
ranga Fava Luigi Villanova Augusto Pietro
Pray cogiola Aimone tiovanni Viverone Vercellone t. G Ber.
Pra trivero Debernardi Michele Zimone Gronda Carlo Ant.
Pralungo Serratrice Gioac., v.f Zubiena Vineis t. Gius. v. f.
Quaregna Buscaglia Gio. Batt. Zumaglia Buscaglione Stefano
Rtabella Verneri Albino

vEscovATo D1 casALE (Parrocchie 138)


Santo titolare – SANT'Evasio

Chiesa cattedrale stata instituita dal papa Sisto IV nel 1474, il quale separò
da sessanta luoghi dalle due diocesi d'Asti e di Vercelli, per constituire la nuova
diocesi, di cui chiamò a primo vescovo Bernardino de'Tebaldeschi romano.
Fino al principio del nostro secolo il vescovo di Casale fu mantenuto suffra
ganeo dell'arcivescovo di Milano.
Nel tempo dell'occupazione francese questa diocesi fu " soppressa,
Alessandria, di
i
e poscia ristabilita coll'aggiunta del territorio del vescovado
quellodiocesi
delle
di Tortona e di quello di Bobbio, ma nella nuova ultima circoscrizione
del Piemonte, la sede vescovile di Casale venne ristabilita come
dapprima, e fattone il vescovo suffraganeo dell'arcivescovo di Vercelli.
IN TERRAFERMA 87

Vacante per la morte di monsignor Icheri di Malabaila D. Francesco.


Curia vescovile

Pasquarelli Camillo, teol. ed avv,prep. Grosso teol. ed avv. Alessandro, avv.


della cattedrale, vicario gen. capit. dei poveri
Gatti teol. ed avv. Giuseppe, avv. della Deregibus Luigi, can. della catt., canc.
mensa e dif. dei matrimonii Briata sacerdote Carlo, pro cancell.
N. N., avv. fiscale Capriolo Paolo, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Pasquarelli Camillo pred., preposto Gatti teol. ed avv. Gius. , can. teol.
Novarese Ferd., dott d'A. L., arcid. Alvigini teol, Giambattista, pen.
Nemours Vincenzo Seggiaro teol. Gaspare
Roggieri Giovanni Albano teol. Carlo
Villavecchia Onorato Cozio Serafino, cerim. capit.
Pozzi Luigi Mansionarii
Deregibus Luigi
Cresia Evasio Lupo sac. Giovanni
Baietta Luigi Faccio sac. Paolo
Bolla Luigi Massolo Domenico, cappellano
Binelli t. ed avv. Delfino Cajre Secondo, id.
Rho t. Giovanni
Seminario

Rettore Pozzi Luigi, can. della catt. Dir. spir. e mae


Capo di conf. Seggiaro teol. Gaspare stro di cerim Oytana teol. Vinc.
can. sudd. Economo Rossetti sac. Innocenzo
Prof. di s. eloq. Albano teol. Carlo Rip. di teol. Mazzola teol. Luigi
can. sudd. Rip di fil. Rossignano teol. Giuseppe
id. Bottino Serafino

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI LU

Roggero teol. Nicolo, vic. for., prep. Folca Giuseppe


Quartero Francesco Capra Pietro
Strambio Annibale Belliardi Gioachino
Demartini Carlo Sisto Luigi
Cogiola Erancesco Garlando Francesco

I Parrochi
Casales. Evasio Ronca Gio. Ant. Camino Luttati t. Domenico
s. Stefano Provera Vincenzo Cantavenna Ronfani Martino
s. Domen. Appiani Paolo Carboneri Toso Francesco
s. Ilario Pagliano Pietro Cardona Fresia Giuseppe
Crocif. Pasquali Giovanni Casalino Navazotti Domenico
Alfiano Pellato Giuseppe Casorzo Mazzola Enrico
Altavilla Briata Vincenzo Castellazzo Barbanotti Francesco
Balzola Mlandrino can. Giac. l Castelletto merli Demarchi Franc.
Borgos Mart. Lenti teol. Pietro Castel. scazzoso Ronco Francesco
Bozzole Damnotti Giovanni Castellino Sorba Giovanni
Brozolo Sutto t. avv. Carlo G. | Castel s. Pietro Miotti Pietro Maria
Brusasco ss. M. e Pietro Rolfi t. avv.L. Cavagnolo Mloiso Pietro
s. Bernardo Arietti Francesco Cella Ganora Giovanni
Brusaschetto Bestoso Gio. Batt. Ceresetto Valmacchino Giulio
Calliano Pavese Gabriele Cerrina Serra Giamb.
Camagna Varvelli Pietro Cervoto Dalponte Giuseppe
8S ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

Cicengo Rapetti Luigi Piazzano Cavalleri Carlo


Cioccaro Ganora Innocenzo Pomaro Smolz Luigi
Cocconato Ferrante Eusebio Pontestura Rinaldi Giuseppe
Cocconito Ferrante Francesco Ponzano Martinengo Natale
Colcavagno Bonelli Carlo Popolo Albano Evasio
Collegna Faldella Roberto Pozzengo Prano Ambrogio
Coniolo Corrado Francesco Quarti Triveri Teodoro
Conzano Martinotti Giuseppe Rinco Zacco Giuseppe
Corteranzo Scaglia Gius. RioglioSulpianoSeppegno Carlo
Cortiglione Rinetti Sebastiano Robella N. N.
Luccano Tosi Francesco Rocca delle Donne Beretta Carlo
Fabbiano De Paoli Giamb. Rocchetta Roja Federico
Forneglio Goio V attia Roncaglia Scanuzzi Giuseppe
Franchini Accattino Francesco Ronzone Palazzolo Pietro Gio
Frassinello Derossi Alessandro Rosignano Bacino Diego
Frassinetto Milanese Luigi Rosango Costa Giuseppe
Fubine Albenga Giuseppe Sala Galletti Domenico
Gabiano Adam Eusebio Salabue Lusana Alessandro
Gazzo Magnone Giamb. Sanico Accatino Tommaso
Giarole Clivio Francesco s.Aut. della Serra Garda Giuseppe
Grana Buffaglia Luigi s. Aurelio Vicario Gerolamo
Grazzano Bonasso Salvadore s. Desiderio Musso Vincenzo
Guazzolo Novellone Francesco s. Germano Schierani Giovanni
Illengo Rota Felice s Giorgio Goio Giovanni
Isolengo Garrone Luigi s. M.de auxiliis Balzola Guglielmo
Lazzarone Rajteri Amedeo s. M. del tempio Padre Gius Ant. da
Lù s. M Nuova Roggero t. Nicolao Mombaruzzo, cappuc.
s. Nazzaro Benzi Giambattista s. Martino Bazzano Giacomo
s. Giacomo Fracchia Feliciano s. Maurizio Bonzano Francesco
Lussello Capra Giuseppe Ant. s Salvatore
Marcorengo Testore Vincenzo s. MartinoCalcagno Teodoro
Mirabello Coppo Felice s. Siro Piccotti Giuseppe
Mombello Morelli Domenico Scandaluzza Vercellini Giuseppe
Moncalvo Ganora Giuseppe Serralunga Guala Giamb.
AMoncestino Rolfo Luigi Solonghello Rossi Giambattista
Montaldo Odisio Giuseppe Sorina Fossati Carlo
Montalero Corrado Gio. Bat. Terranuova Garrino Leonardo
Montemagno Beccaris Evasio Terruggia Mazzucco Luigi
Monteu di Po Arietti Gaspare Ticinetto Fassone Filippo
Montiglio Roberto Vincenzo Tonco Mantelli Camillo
Morano Fabri Sigismondo Tonengo Almasio Felice
Aloransengo Faldella Giacomo Torcello Rossi Goac.
Morsingo Accomazzi Ger. Treville Ceresa Giovanni
Murisengo Cassone Francesco Tuffo Alemano Francesco
Occimiano Taravelli Giuseppe Vallede'Gioliti Adami Evasio
Odalengo grand Lombardi Luigi Valle Stura Odisio Carlo -

Odalengo pico. Albera Tommaso Valmacca Bestoso Pietro


Olivola Pugno Gio. Maria Varengo Razzano Tomm. Felice
Ottiglio s. Germano Conti Pompeo Verrua Martinotti Giambett.
s. Eusebio Mazza Carlo Vignale Goria Giuseppe
Ozzano Belleri Pietro Valladeati Pavese Sebastiano
Patro Cerruti Carlo Villamiroglio Canna Francesco
Penango Accatino Gioachino Villanova Bellingeri Filippo
Pianceretto Mussano Gio. Franc. Zanco Bonassi Gio. Ant.
IN TERRAFERMA 89

vescovAToni NovARA (Parrocchie 354)


Con privilegio della Croce arcivescovile nelle s. Liturgie
Santo titolare – S. GAUDENzio
Il primo pastore di questa chiesa è stato s. Gaudenzio, il quale fu ordi
nato da Sempliciano il seniore, arcivescovo di Milano nel 397.
La diocesi di Novara è sempre stata suffraganea della metropoli milanese.
Nel novero de suoi vescovi ella conta personaggi ragguardevolissimi.
Essa negli ultimi tempi era stata incorporata nelle due mense di Milano
e di Vercelli, ne venne separata nell'ultima nuova circoscrizione delle chiese
del Piemonte, restituita a suoi primi antichi limiti, e fatta sullraganea del
l'arcivescovato di Vercelli.
Gentile (de'marchesi di) D. Giacomo Filippo, nato in Genova l'8 settembre
4809, consecrato vescovo di Novara il 7 maggio 1843
Bracchi Carlo, dott. in sacra tel. ed in A L., can. arcid della catt.
Vic. gen. l Scavini Pietro, ºk, teol. coll , dott. in A. L., can. prev. della catt.
Avvocato fisc., Morini Antonio, dott. in sacra teol. ed in A. L., can. della
Basilica di s. Gaudenzio.
Difensore dei matrimonia, Fara Angelo, dott. in sacra teol. ed in A. L., can.
della Basilica di s. Gaudenzio.
Cappella vescovile
Morera Giacinto, segretario Lancia Francesco, maestro di sacre
Rolla Ludovico cerimonie
Garga Pietro Baraggioli Pietro, economo
Curia vescovile
aggiunti
Bartoli Giacomo
Martinetti Ang. } promot. deleg
de leg
pii Lovis Ottavio
º
pu De Paulis teol. Giacomo alla cancell.
Bottali Ant., dottore d'A. L., cancell. Galli Carlo not. regio, canc. criminale
Pizzala Luigi, pro-cancelliere Ledi Francesco, cursore
Frasconi Nicolao, coadiutore
CAPITolo DELLA CATTEDRALE
Bracchi t. ed avv. Carlo, arcid., v. g. Martinetti Angelo
Scavini Pietro, º,t. avv., prev.v c. gen. Colli Giacomo Antonio, teol.
Ronchetti Bernardino avv., arcip vic. Tamiotti Giovanni
perp. con cura d'anime, pref del cap. Bertoli Giacomo
Morbioni Pietro Marini Giuseppe
Vanzini Giandomenico Carotti Giuseppe Antonio
Rosa Giambattista Racca Carlo
Selletti Gaudenzio, cav. del s. Sepolcro De Vincenti Vincenzo, penitenziere
Dardano Piet., cam. segreto soprann. Diana Gio. Batt., dott. in teol
di S. S. e proton. apost., R. subec. Devecchi Giuseppe, primo ceram
Borella Girolamo, teol. Ubezzi Gaudenzio, secondo cerum
Cappellani corali beneficiati di Regia nomina
Ferrari Francesco Antonio, decano De Pietra Giacomo
Pizzala Luigi Giarda Stefano
Baraggioli Pietro Devecchi Giuseppe, maestro di cerim.
Frasconi Nicolao Mazzini Gio. Antonio
Della Vecchia Giambat., maes. del coro
Rettore gen. de'vener. semin. diocesani, Scavini Pietro, º, teol. coll. ed avv.,
can. prev. della cattedrale
Seminario maggiore
Vice Rettore Mazzola Fedele, prof. Prof. di teol.spee e dog Mazzola Fedele
Pref. degli studi e delle scuole Borella Dirett. spir. Del Vecchio Giacomo
can. teol. Gerolamo Economo Baraggioli Pietro
Prof di teol. mor. Francia can. t. Is. Bibl. Del Vecchio Giacomo sudd.
Prof. di prol ed inst can. Borella can. Maestri delle s. [ 1. Ponza Stefano
teol. Gerolamo pred. cer. e prefetti 2. Boroli Giuseppe
Prof di eloq sac Sattler Giulio ripetitori 3. Lavatelli Franc.
9) ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.
Seminario di Gozzano
Rettore... Rigone Luigi, can.
Dir. spir. Albertetti Giovanni
Prefetti (i Maffei Giuseppe
ripetitori . 2. Imperatori sac. Leop.
Prof di etica. log. e met. Imperatori 3. Zanoletti sac. Gio.
t. Gio. Minist. ed econ. canon. penit. Ferrari
Prof di mat. e fis. De Regis Gio. Gaudenzio, obl,
Seminario sul monte di s. Carlo sopra Arona
Rettore .... Mazzola Gaudenzio t. Bellotti Giuseppe
Prof di ret. Ceretti Bernardino Prefetti. Testone Giovanni
Prof di um. Arienta Cesare 3. Cuzzi Pietro
Diret. spir. Maffei Giuseppe Min. ed econ. Mazzola Gaud. sud.
Seminario nell'isola di s. Giulio presso Orta
Rettore...... Ferrari Gaud. sudd. 1. Pavesi Luigi
Gram. magg. Minola Pietro Prefetti. . 2 Angelotti Pietro
Gram. minore Mina Ercole 3. Giani ch. Giovanni
Dir. spir..... Brugo Giuseppe
Seminario in Miasino
Rettore ... Torelli Lorenzo Dir. spir .. Rabellotti Giovanni
Elem. lat. Piceni Giuseppe Antonio 1. Bastaroli Giuseppe
Elem. ital.Sibilla Giuseppe Antonio 2. Chiodini Carlo
Leg. e scriv. Luini Carlo Prefetti, 3. Valsesia Francesco
Di compitazione, Soldani Giuseppe 4. Devincenti Carlo Ant.
Seminario in Varallo di patronato della casa d'Adda
Rettore ..... Gippa Gaudenzio 1. Manfredi Giuseppe
Dir. spir.... Manfredi Giuseppe 2. Tornielli Giovanni
Uman. e rett. Maderni t. Franc. Ant. Prefetti. 3. Carestia Anton o
3a 4º e gr.... Rasario Giuseppe 4. Fasola ....
5a e 6a. . . . . . Bertolini Stefano

Congregazione degli Oblati de'ss. Gaudenzio e Carlo


lN NovARA

Prevosto gen. P. Margaritis Gio. B. Deleg. parr. e preſ. spir. P. Falciola


Procur. gen... Boggiani Francesco suddetto -

Ministro..... Falciola Grato Kibliotec. P. Magistris Giovanni


IN VARALLo

Rett ed econ P. Viganotti Giuseppe Preſ. della sagrest.


Penitenz. e sostit. e bibliotecario Mazza Michele
delle conf. mor. P. Viganotti sudd.
IN BoLzANo
Rettore ed economo della casa delle ss. Missioni, P. Perincioli Teodoro
IN CRAvEGGIA
Direttore ed economo, P. Prone Biagio
CAPITolo DELLA ColleGIATA Di s. GAUDENzio IN NovARA
Prima Ignazio, dott. d'A.L., prev. con Morini Antonio, dott. di T. e d'A. L.
cura d'anime, pref. del coro Durio Pietro
Rovida Luigi Tornielli chierico Ferdinando
Bianchi Luigi - Padulli Luigi
Scolari Cesare Enrico, dott. d'A. L. Francia lsidoro, can. teologale
Prima Gottardo Longoni Giovanni
Piantanida Gaetano, dott. d'A, L. Fara Angelo, dott. d'A. L.
Carpani Giovanni Angelo Molo Andrea
Barbavara Paolo Quaglino Antonio, 1° cerimoniere
Tadini Gaspare Ravelli Carlo 2o cerim.
IN TERRAFERMA

Cappellani corali
Fusi Giuseppe Della Rossa Giuseppe
Silvestri Giuseppe Antonio Gallina Pietro
P rta Carlo Gius. Creda Pietro
Patoja Carlo Ravelli Carlo, sagrestano
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI ARoNA

Lissandrini teol. Giuseppe, arcip. e Zanetta Pietro


vic. for. Viarana Felino
Rossi Gius., coadiut titol. Turri Luigi
Cuggioni Spirito Tomasina Pietro
Martinetti Antonio

CAprToLo DELLA Cot.LEGIATA DI BoRcoMANERo

Piana Felice, prev e vic..for. Caviggioli Matteo


Caviggioli Giovanni, coadiutore titol. Scolari Emilio Leopoldo
Bertona Carlo Andrea, id Molli Giuseppe Epifanio
Negri Ambrogio, id. Monti Giambattista
Reali Giuseppe Vallenzasca Antonio
Molli Pietro Gatti Bartolomeo
Tinivella Giuseppe Conti Pietro
Caviggioli Giuseppe Carcoforo Giovanni
Rossignoli Vittore Barbosio ch. Eugenio
CAPIToLo DELLA Col LEGIATA DI Borgosesi A

Francioni Giov., prev. e vic foraneo Castellani Stefano


Groppi Giuseppe, coadiut. titol. Perazzoli Giuseppe
Calzoni Angelo, id Raffagnotti Giuseppe
Bussi Giov., id. Zenone Giovanni Abramo
Bonaccio Giuseppe Bertoncini Agostino
Ravelli Carlo
Perincioli Carlo
CAPrroLo DELLA CoLLEGIATA DI CANoBpio

Branca Benedetto, prev. e vic, foraneo Magistris Antonio


Zaccheo Carlo, coad. tit. un Canobbio Zaccheo chierico Pietro
Arienta Angelo, coad tut. in Treffiume Zoppi chierico Ambrogio
Galli Carlo Giuseppe Branca Angelo
Pianta teol. Giuseppe Barlotti ch. Pietro
Destreri Luigi Reschigna Francesco
Zaccheo Francesco Maria Meschio Saverio

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI DoMoDossoLA


Vecchietti Giovanni Maria, arcip.vic. Guglielmetti Luigi
foran. Degiuli Angelo
Bozzotti Giovanni, coadiut. tit. Allegranza Pietro
Capis Remigio -
Baiocchi Saverio
Grazioli teol. Giovanni Antonio Burla ch. Domenico
Pºggi Giovanni Battista N. N.

CAPIToLo DeLLA CoL LECIATA di GozzANo

lunghi Antonio, prev. e vicario for. Imperatori teol. Giambattista


Ferrari Ignazio Fraviga Marco, coadiutore
Rigone Luigi Borsini Giuliano
Bragotti Lorenzo Zerbone Giacomo Antonio
02 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAzIE Ecc.

CAPITolo DELLA CoLLEGIATA D'INTRA

N. N prevosto Uccelli
N. N. Giuseppe
p
Grignaschi Simeone, can. cur.
Ottone Gio., coadiut. tit. De Lorenzi Costantino
Tadini Giusto Aurelio, can. cur. vic. for Righetti Antonio
Brancetti Gio., can. cur. Melina Omobono
Caramora Cesare De Lorenzi Paolo

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DELL'IsoLA D1 s. GIULIo


Tirinanzi Gio., dott. di T. e d'A. L., Ferrari Antonio
prev. e vicario foraneo Scavini Angelo, penit.
Ferrari Gaudenzio Del Signore Franc., cav. del s. sepol.
Nicolazzi Gaudenzio Parachini teol. Gio. Batt.

CAP1ToLo DELLA CoLLEGIATA DI OMEcNA

Bracchi Lorenzo, dott. d'A. L., prev. Baldioli Antonio


vicario foraneo Torre Francesco Antonio, dottore in
N. N., coadiut. tit. teologia, provic. for.
N. N. id. Zanoia chierico Antonio
N. N. id. Rezzi Giuseppe
Comoli Felice
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI PALLANZA

Croppi Giovanni, prev. e vic. foraneo Mariona Luigi


Bardelli Franc., coadiut. tit. Della Torre Giovanni
Guglielmi Luigi, coadiut. tit., pro.vic. Della Rossa Carlo
foraneo Cadolini Gio. Francesco
Galli Pietro Albasini Bernardo
Bertarelli Giuseppe Viani ch. Pietro
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI VARALLo
Neri Giuseppe, prev. e vio for. Gippa Gaudenzio
Fuselli Giuseppe, coadiut. tit. Boggio Giuseppe Antonio
N. N., 2o coad. tit. Ravelli Francesco
Camaschella Pietro Zenoni Enrico
Turcotti Aurelio N. N.

I Parrochi

Città SS. Trinità Aimo Pietro


Cattedrale Ronchetti Bernardino, Sobborghi
arcip., vic. perp. con I s. Maria
cura d'anime. della Bicocca Bottigella Gio. Mar.
Coadiutori ( Alba Giuseppe s. Andrea Fornara Luigi
titolari Patoia Giovanni ss. Martino
s. Gaudenzio Prina Ignazio, prev. e Gaud. Cracchi Gio. Batt.
Vismara Gaetano, s. Agabio Bignami Aurelio
coad. tit. s. Eustachio al
Perdomi Eugenio id. Torrione Montalenti Gius.
ss. Matteo e Marco N. N. Diocesi
TarantolaP.,coad.tit. Agnellengo Borsalini Seraf.
P. Falciola Grato, Agnona Maioni Giuseppe
ar. deleg. Agognate Muttini Pietro
s. Michele N." 8 Agrano Bugnanchi Giuseppe
s. Pietro al Rosario Trivi Carlo Agrate Fantoli Andrea
s. Eufemia Scotti Cesare Alagna Gniffetti Gio. Batt.
Negri Gius.,coad. tit. Albo Peretti Giuseppe
IN TERRAFERMA 93
Alzate De Giuli Giuseppe Bugnanco dent. Baiocchi Carlo
Alzo De Alessandri Ant. Bugn nco fuori Borgnis Guglielmo
Ameno Bianchi Cesare Bugnate De Dominici l'ictro
Antrona Bianchetti Bernardo Cadarafagno Jotti Giambattista
Antrona piana Castelli Giovanni Calasca Bucchetti Giovanni
Anzino Calpini Giuseppe Calogna Bona Giacomo
Anzola Blardone Giamb. Caltignaga Rivolta Pietro Gius.
Ara Zacquini Fedele Camasco De Rosa Giacomo
Aranco Tognotti Gio. Batt. Cameri Micotti Giacinto
Arlezze Del Signore Luigi Cameriano Malinverni Andrea
Armeno Brughera Giuseppe Campello Zamponi Paolo
Guarnori Gio., coad. Campertogno Massini Pasquale
tit. N. N., coad. tit. -

Arola Rosa Biagio Campiino Nobili Giuseppe


Arona Lissandrini Gius. Canero Bianchi Franesco
Rossi Gius., coad. tit. Canobbio Branca Benedetto
Artò Ledi-Lasoli P Ant. Zaccheo Carlo ) coad. -

Arva De Silvestri Franc. ArientaGio. A tit.


Aurano Sonvigº Giuseppe Caprezzo Ferini Strambi G.
Auzate Rosa Giuseppe Carcegna
Baceno Fodrini Antonio Carcoforo Tamiotti Luigi
Rigone Giac., coad. t. Cardezza Jocchi Giorgio
Balmuccia Pastore Pietro Luigi Carega
Bannio Follini Antonio Carpignano Parruccone Michele
Barengo Chiesa Luigi Moletti Franc., coad.
N. N., coad. tit. tit.
Baveno Zanone Giuseppe Carpiguino Zanoletti Giuseppe
Righetti Ant., coad. t. Casale Garones Giuseppe
Belgirate Nervi Saverio Casalgiate Gola Carlo
Casalino Silva Gius. Antonio l

Bellinzago Chiaiso Gio., prev.


Tubi Carlo, coad. t. Casalvolone Bussolini Luigi
Beura Loretti Giambattista Castagnola Scaletti Pietro
Bueno Passarini Carlo Ant Castellazzo Lamberti Francesco
Biganzolo Vignola Antonio Castelletto di
Boca Reazi Andrea Momo Silva Andrea
Bogogno Calzone Lorenzo Castelletto sopra
Boleto Comoli Francesco Ticino Toni Biagio
Bolzano Boroli Bartolomeo Castiglione Groppi Giuseppe
Borgolavezzaro Jachetti Gio. Pietro Cavaglia De Pa li Francesco
Borgomanero Piana Felice Cavagliano Della Vecchia Pietro
- Caviglioli Gio.
Bertona Carlo
Negri Ambr. |
at
d Cavaglietto
Cavaglio
Cavaglio presso
Mortarotti Giacomo
Zonca Antonio

Borgosesia Francioni Giovanni Canobbio Pugnetti Gristoforo


Groppi Gius. Cavallirio Desilani Felice
Calzoni Ang. Cavandone Calpini Giovanni
Bussi Gio. ttt. Cellio l'icchi Giovanni
Borgoticino Dresco Giuseppe Ferrari Cesare, penit.
Leone Pacif, coad t. Ceppomorello Gimellini Giambatt.
Braccio Peretti Federico Cerano Mellerio Luigi
Breia Toni Orazio Dulio Pietro, coad.
Briga Conelli Giuseppe tit.
Briona Massoni Pio Cervarolo N. N.
Brsino Costa Albino Cervato Rizzetti teol. Gius.
Brolo Moglini Francesco Cesara De Stefanis Francesco
Brovello - Del Signore Casimiro Cesto Ferrero Giovanni
Buccioletto Arienta Bernardo Chesio Cavigioli Gio. Batt.
N. N., coad. tit Cicogna Benzi Giambattista
Buglio Camona Bartolom. Cimamulera Grignaschi Fr. Aut.
94 ARCIVESCOVI, vescovi, ABBAzie Ecc.

Cir ggio Beltrami Domenico Ghemme Negri Giuseppe


Cisore N. N Ghevio Stella Gio. Antonio
Civiasco Ramellini Luigi Gignese Falciola Bartolomeo
Coimo Alvazzi Michele Gozzano Jonghi Antonio
Coiro De Lorenzi, Pasquale N. N., coad. tit.
Collazza Strola Gaudenzio Graglia Moroni Giuseppe
Colma Ferri Giovanni Granarolo Forni Arcangelo
Comignago Castelli Giorgio Granozzo Chiara Gius. Maria
Comnago Lorenzini Giacomo Grassona Fantoli Ambrogio
Contorbia Giromini Marco Gravellona di
Corcogno Frattini Giuseppe Lomellina Omodei Gius. Aut.
Cosasca Bionda Camillo Gravellona sopra
Cossogno De Vincenti Pietro A. Omegna De Mattei Angelo
Cravagliana Grignasco Stella Antonio
Craveggia BorgnisGiambatt. Gurro Patritti Giamb.
Cravegna Armeni Giambatt. Gurrone N. N.
Creala . Grassi Antonio Intra N. N. prev.
Cressa Ottone Pietro Paolo Grignaschi Sim.
Crevola Bardelli Paolo Tadini Giusto casa.

(Ossola) Giuliani Gio., coad. t. Brancetti Gio. cala”.

Crevola (Valsesia) Chiara Francesco Ottone G.coad.t.


Crodo Corbetta Giuseppe Intragna Antoniazza Giacomo
Guglielmi Giuseppe, Invorio inf. Bastari Lorenzo
coad. tit. Invorio sup. Perotti Pietro
Crosinallo Baronio Agostino Invozio Nobili Alessandro
Cure ggio Testori Paolo Isarno Lepori Giuseppe
Cursolo Meschio Carlo Isola Bella Tadini Giambattista
Cazzago Protasi Domenico Isola superiore Perelli Antonio
Dagnen e Bell tti Gius. Ant. Isola s. Giulio Tirinanzi Giovanni
Dissimo Guerra Antonio M. Isolella
Delzoppo Giambatt.
Divignano Volpi Fermo Lesa Mugetti Isidoro
Doccio Perincioli Franc. Guilizzoni Giuseppe,
Domodossola Vecchietti Gio. Mar. coad. tit.
Bozzotti Gio., coad. t. Levo Peretti Giovanni
Dormeletto Albertazzi Aless. Locarno Comola Giovanni
Dulzago Angelotti Andrea Loreglia Obicini Felice
Esio Melina Omobono Lovario Zuccone Carlo Ant.
Falmenta N. N. Lumellogno Garone Mauro
Fara Sartorio Filippo Luzzogno Piana Costantino
Fariolo Tamini Giosuè Macugnaga Bottamini Giuseppe
Fervento Sertorio Carlo Maggiate sup. Mortarotti Gaud
Ferate Agnesetti Emiliano Maggiate inf. Iamone Giovanni
Feruta Maggiora Prola Benedetto
Finero Armetta Bartolomeo Magognino Zanoletti Tommaso
Fisrengo Negri Giuseppe Malesco Del Signore Giovanni
Fobello Favini Giovanni Cavalli Giac.,coad.ti'.
Fontaneto Jelmoni Martino Mandello Paretti Giovanni
Foresto Bocciolone Costanzo Marangana Jelmoni Giovanni
Formazza Ambiel Antonio Marano
Fornero Piana Alessandro s. Gio. Batt. N. N.
Forno Francione Lorenzo s. Pietro N. N.
N. N., coad. tit. Marone Milanesi Giovanni
Fosseno Filippetti Pietro Masera Zotti Domenico
Galliate Cardani Bernardo Massino Zanoletti Andrea
Albera Gio., coad tit. Massiola N. N.
Garbagna De Paoli Giovanni Megolo Nini Alessandro
Gargallo Gavinelli Giacomo Meina Bionda Giovanni
Gattico Teruggi Celestino Mercurago Chili Andrea
Germagno Angellotti Carlo Mergozzo Albera Gio. Maria
IN TERRANEraMIA 95
Merlera Lanari Bernardo Pogno Mongini Giovanni
Mezzomerico Massara Pietro Pombia
Miasino Rosnati Giacinto s Vincenzo Canziani Francesco
Miazzina Brunelli Giovanni s. Mar. di PilaSilvestri Angelo
Miggiandone Jonghi Carlo Ponzana Uglietti Giovanni
Mollia Gianoli Giuseppe Prata Uccelli Giuseppe
Momo Vardina Giovanni Prato Ottini Giac. Antonio
Montecrestese Minoli Giuseppe Prelia . Piroli Matteo
Zoppi Carlo, cood. t. Premono N. N.
Monteossolano Possa Davide Ant. Premia N. N.
Monticello Bramante Giovanni Premosello Pirelli Giulio
Montrigiasco Ferini Strambi Luigi Prero Bargero Bernardo
Morea Ottima Gio. Maria Proh N. fi
Morghengo Gianone Giovanni Quarna sup Draghetti Giuseppe
Morondo Mortarotti Marco Quarna inf. Longhi Giuseppe
Mosezzo Ranza Carlo Quaroni Ramellini Valeriano
Mozio Cinquinetti Gio. Ang N. N., coad, tit.
Nebbiuno Quaglia Giulio -
Rassa Cilardi Pietro
Nibbia Miglio Antonio Rastiglione De Mattei Lorenzo
Nibbiola Bignoli Giuseppe Re Del Signore Gio. Batt.
Nocco Bellini Giovanni Revislate Gatti Biagio
Nonio Ardizzi Filippo Rima Ragozzi Gius. Ant.
Oggebbio Mongini Pietro Rimasco Francescoli Carlo
Oggi ogno Micotti Carlo - Rimella Cusa Gaudenzio
Oira Mazzuri Felice Itiva Sartore Giacomo
Oleggio Bertotti Giovanni Rocca Zanaroli Bernardo
"ocastello Piceni Antonio N. N., coad tit.
gua Rigone Giacomo Romagnano Merlo Lorenzo
Ollengo Martelli Cesare Romentino Bergonzi Antonio
Omegna "i Lorenzo Rossa Colombari Francesco
. N. coa Rovegro Rossi Giambattista
N. N. diut. Sabbia Bertoglio Gio. Ant.
N. N. titol. Sambughetto Pattoni Francesco
Opalio Comitria Pietro S. Agata Carones Giacomo
Orasso Cottini Pietro S. Bartolomeo
Orfengo Ranzini Filippo del piaggio Angelotti Carlo
Ori e Montesc. Arcardini Aless. S. Bernardino Picalaga Giuseppe
Ornavasso De Mattei Giovanni S. Cristina Peroni Fermo
Orta Bonodiana Gioach. S. Gius. di Rima Defabbiani Gaspare
Pallanza Groppi Giovanni S. Maria magg. Ponti Antonio M.
Bardelli Fr. ) coad. Gasperoli Gio. Ang.,
Guglielmi L. ) tit. coad tit.
Pallanzeno Francioni Gius. Ant. S. Maurizio della
Palliate Lavatelli Francesco costa Canetta Vincenzo
Parone Boggio Gaudenzio N. N., coad. tit.
Paruzzaro Gnemmi Giulio S. Pietro di Mo
Pella Guglielmetti Giulio sezzo Omodei Zorini Fr.
Pernate Ruga Francesco S. Rocco di Premia Ceschetti Vittore
Pettenasco Durio Giamb. S. Silvestro Ferrari Giambattista
Piana dei monti Piroja Pietro S.Stefano di Pal
Pianezzas CarloBrocchi Costantino lanza Gnemmi Carlo
Piè di Mulera Zanoletti Tommaso Scaremo Minesio Giacinto
Pieve di Ver Schieranco Castellani Giuseppe
gonte Gilardetti Giorgio Scopa Gramaglia Giuseppe
Piode Peretti Antonio Scopello Pianazzi Vittorio
Pisano Trisotti Pietro Carlo Sillavengo s. Maria Negri Giovanni
Pisnengo Ranzini Rocco s. Gio. Evang. Lavatelli Giovanni
Pisogno De Taddei i 'aolo Stoppani Francesco,
Plello Cacciami Francesco coad tit.
96 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.
sizzano Angelotti Michele Vanzone (Oss.) Garbagni Giambatt.
Soazza Florio Pietro Vanzone (Vals.)Calarotti Carlo
Socraggio Uccellotti Pietro Vaprio Grazioli Federico
.Solcio De Stefani Giovanni | Varallo Pombia Rossari Felice
Sologno Codegone Giuseppe | Varallo Sesia Neri Giuseppe
-Soriso Balossini Cosma Fuselli Gius., coad. c.
Spoccia N. N. Varzo . Cavallini Carlo
Stresa Dell'Ara Melchiorre Gervasi Gab, coad. t.
Suna Sacchi Filippo Vergano Rattazzi Francesco
º uno Miglio Antonio Ver uno Polli Carlo
i" a t. | Vespolate Andreone Gaetano
Baraggia Gius, id. Vezzo Moyses Pasquale
Tappia Giuliani " Viganella Minacci Martino
Tapigliano De Antonis Desiderio Viggiona Giovanelli Felice
Terdobbiate Besozzi Gerolamo Villa Costa Nicolao
Toceno Loretti Carlo Villa Lesa Campazzi Giuseppe
Tornaco Lavatelli Gaudenzio | Villata Albano Eugenio
Trarego Mariona Carlo Villette Bozzi Giovanni
Trasquera Zoppis Michele Vocca Degaudenzi Gio.
Trecate De N taris Luca Vocogno Cantadore Lorenzo
- Bardelli Bern., coad t. | Vogogna Demagistris Generoso
Trobaso Delvecchio Giacomo l Unchio Boletti Cesare
Trontano N. N. Ungiasca Pedrini Luigi
N. N., coad. tit. Zonzana Dondi Pietro
Vaciago De Taddei Gio. Ant. I Zornasco Barbieri Gio. Maria
Magna Omodei-Zorini Carlo Zoverallo
Valduggia Mazzola Diego s. Giorgio Polli Ottaviano
Valpiana Demattei Lorenzo Zuccaro Francioni Francesco

vEscovATo Dr v1GEvANo (Parrocchie 70)


Santo titolare-S.AMBRocio.
Ad istanza di Franc. Sforza, duca di Milano, nel 1529 Papa Clemente VII
fondo la diocesi di questa città, e la fece suffraganea dell'arciv. di Milano
Questa diocesi nell'ultima nuova divisione delle diocesi dei regii Stati
venne ampliata e fatta suffraganea dell'arcivescovo di Vercelli (a)
Pio Vincenzo Forzani, C. º, abate di s. Maria d'Acqualunga, conte di Zente,
" di S. M., prelato domestico di S. S. Pio IX, assistente al soglio
pontificio, nato in Mondovì il 19 luglio 1792, consecrato vescovo di Susa
il 23 febbraio 1840, traslato nel concistoro d l 25 gennaio 1844.
Segretario......... Morelli teol. ed avv. Giuseppe
Cappellani d'onore " teol. ed avv. Giuseppe
Ceremoniere ...... Camani sac. Gio. Ant., cappellano e mansion. della cattedr.
Econ. della mensa.. Antonioli sac. Giovanni
Curia vescovile
Gianolio Gio.. dott. di teol, e d'A. L., Bianchi Carlo Andr., cappellano, not.
vicario generale apost, caucell
Bianchi avv. Pietro Giorgio, avv. fisc. | Nebbia sac. Marcellino, not apostolico,
dei poveri procancelliere e promot. fiscale
Albini Pietro, can., promot. de'leg. piil Valmaggia Giuseppe, cursore
(a) Sotto la dominazione francese si trattò della soppressione della diocesi di Vigevano, ma
non si mandò formalmente ad effetto. Difatti monsignor Scarampi morì nel 1801 la 18
febbraio. Nel 1805 li 18 settembre ſu nominato vescovo di Visevano monsignor Gamboni
napoletano, che non avendo potuto ottenere le bolle da S. S. si limitò ad amministrare i
beni temporali della mensa. Nel 1807 addi 1 novembre fu consecrato vescovo di Vigevano
mºnsignor Milesi veneziano che governò la diocesi fino al 31 ottobre 1816 in cui fu traslato
alla Sede Patriarcale di Venezia,
IN l'EraraAraraMA 97

REGIo CAPITolo DELLA CATTEDRALE

Persani teol. ed avv. Luigi, prev. Albini Pietro


Cotta Morandini Giambat., arcid. Mantegazza Giambattista
Pradis Tomm., arc. con cura d'anime Nallino Gio. Ant., º, dott. d'A, L.
Portalupi Vincenzo Camani teol. Carlo
Gilardini Pietro Zanotti teol. Stefano
Mercalli Pietro, can. teol. Bastico teol. Vincenzo
Vandone teol. Paolo Delfrate Giuseppe, can. penit.
Cappellani di Regia nomina
Camani Giovanni, mansionario Morone Giovanni, cappellano
Colli Cantone Lodovico, id Casalini Giuseppe, id.

Seminario

Rettore, Magnaghi teol avv. Santo Ripetitori


Vice-rett e dir spir., Ferrari sac. Dan. I Teologia, Calvi sac. Carlo predetto
Professori Prolegom., Capello teol. avv. Vinc.
id posit., Ganzi Giuseppe
Teol. dogm. e mor. Rossi teol. Michele Direttore dei teologi
Prolegomeni teol., Calvi sac. Carlo Capello teol. avv. Vinc. predetto
Eloquenza sacra, Mantegazza can. G. | Filos. razion., Sacchi sac. Luigi
Batt. predetto id. positiva, Carnevale-Arella ch. Siro
Conferenze morali, Camani teol. Carlo Prefetto dei filosofi
can. predetto Sacchi sac. Luigi predetto
Sacra scrittura, N. N. Economo, Bazzano sac. Luigi
Seminario per gli studenti di Lettere
Direttore, Bazzano sac. Luigi I Pref, e ripet., Pagani sac. Carlo
CeLLEGIATA D1 s. LoRENzo DELLA CITTA' DI MoRTARA
Calvi Giovanni, prevosto Colderina Lucio
Corsico Luigi Vellini Gaudenzio
Viglio Luigi, can. teol. Bastita Gerolamo
Ferrari Angelo, can. penit, Mazzini chier. Giuseppe
Pisani Francesco Troncone Pietro
Piantanida Luigi
Parrochi

Migevano Ceretto Rossi Giambatt.


s. Ambrogio Pradis Tommaso Cergnago Vaccarone Vittorio
s. Cristoforo Robecchi Giuseppe Cilavegna Apiani Carlo
s. Dionigi Chiozza Giuseppe Dorno Garbarini Giacomo
Acqualunga Montemerlo Gius. Perrera Naj Giuseppe
Alagna Scarlata Edoardo Frascarolo Rossi Carlo Gius.
Albonese Serra Filippo, rett. Gallia Doglia Giuseppe
Balosse Omodei Pietro Galliavola Olio Domenico
Borgo Franco Bosio Francesco Gambarana Cervio Giovanni
Borgo s. Siro Bocchiola Giuseppe Gambolò Gabba avv. Albero
Breme Inglese Gio. Batt. Garbana Mercali Giorgio
Cairo Braccio Giovanni Garlasco Nicola Antonio
Carbonara Corsico Giosuè Gropello Ponzone Antonio
Cassolo Beretta Carlo Lomello s. Maria
Castel d'AgognaVittone Giuseppe magg. Sacchi Giuseppe
Castellar acciai Pisani Giuseppe s. Mich. Arc. Molina Carlo
Cava aini Giuseppe
98 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAZIE Ecc.

Mede Fossani Francesco S. Mart. Siccom.Signorelli Giacomo


Mezzana Corti Giusio Gio. Antonio l S. Mar. TravacòMaraschi Fabrizio
Mezzano
Mortara Sicc. Defilippi Francesco | Sartirana
A S. Nazz. de' Bur.Gratognini Pietro
Bettini Giuseppe
s. Lorenzo Calvi Giovanni Scaldasole Ferrari Giuseppe
s. Croce - Josti Giuseppe Semiana Ferrari Pietro
lNicorvo Colli Silvestro Sommo Raverta Giuseppe
Olevano Romussi Giovanni Sozzago Angelotto Giorgio
Ottobiano Maffei Luigi Torre de'Berret.Ferrero Giovanni
Parasacco Molina Carlo, Torre de'Torti N. N.
Parona Legnazzi Carlo Tortorolo Marianini Giuseppe
Pieve d'Albig. Cotta Giovanni Trumello Bermani Francesco
Pieve del Cairo Cerra Giovanni | Valle Manfredi Francesco
Picve di Ve- Valleggio Bagini Pietro
lezzo Vagnozzi Pietro Vignarello Callerio Pietro
Remondò Ceroni Artonio Villa Biscossa Bai Giambatt.
Rosasco Viola Emanuele Villanova Delfrate Giovanni
Sairano Signorelli Silvestro Zeme - Bandi Antonio, arcip
S. Angelo Ferrero Andrea , Zerbolò Fanchiotti Giovanni
S. Giorgio Magenta Antonio Zinasco Gazzaniga Franc.
S.Mart la Man.Carezana Siro

ARCIVESCOVATO DI GENOVA ( Parrocchie 304 )


Santi titolari – Ss. LoRENzo e Siro

San Salomone ovvero s. Salone fu il primo vescovo di Genova, la cui


epoca è fissata dagli storici all'anno 450.
San Siro fu il suo primo arcivescovo, il quale era stato innalzato a questa
sede vescovile l'anno 14.30, presenti il " Innocenzo II e s. Bernardo; e
quindi innalzato alla dignità archiepiscopale nel 1133.
Questa sede metropolitana, nel numero considerevole de' suoi pastori,
presenta una serie gloriosa di santi vescovi, di dotti prelati e di personaggi
ragguardevolissimi.
La diocesi di Genova, più vasta altre volte, venne smembrata successiva
mente per l'erezione delle altre diocesi della Liguria. In oggi sono sette i
suoi vescovi suffraganei.

Tadini S. Em. Fra Placido Maria, dell'Ordine di Maria SS. di Monte Carmelo,
G. Cord. º, cardinale di santa Chiesa del titolo di s. Maria in Traspontina,
arcivescovo, abate perpetuo di s. Siro e legato Trasmarino, nato in Mon
calvo, diocesi di Casale, il giorno 4 1 ottobre 1759, consacrato in Roma
vescovo di Biella il 18 ottobre 1829, traslato alla sede di Genova il 16 agosto
1832, e promosso alla sacra porpora nel concistoro segreto del 6 aprile 1835
Corle di S. Eminenza il Cardinale Arcivescovo

Vercellone teol. ed avv. Ambrogio, ºk, prev. della metropolit., udit. di S. Em.
Graffagni Francesco Santo, cameriere d'onore di S. S., canonico della me
tropolitana, gentiluomo di camera onor. di S. Em.
N. N., maestro di camera
Frascara Raffaele Domenico, segretario e deputato alle s. Reliquie
Capurro Domenico, canon. della colleg. di N. S. delle Vigne, cerimoniere
Pistone Rocco, canon. di N. S. di Carignano, cerimoniere
Semiglia Costanzo, crocifero e cappellano
Frascara Giacomo, caudatario e cappellano
IN TERRAFERMA

Curia arcivescovile
Gualco Dom., º, dott. di S.T. e d'A. Deamicis Gerolamo, avv. fiscale
L., can, prev. della collegiata di Assereto Giuseppe, proc. fiscale
N. S. delle Vigne, vicario gen. Bruzzo Giuseppe, avv. de' poveri
Ferrari Gius., can. della metrop., prof. Ponte Marco, procuratore de'poveri
d'instit. canon., pro-vic. gen. Zino sac. Giuseppe i notai apostol.
Degregori Gerol., can della metrop, Castagnola Giacomo } pro- cancell.
vicario per le monache Noceti avv. Gio. Batt., not apostol. e
Rossi Luigi, dott. in s. teol., segretario regio, segr. per le cause
Solari sac. Luigi, dott. d'A.L., difens. Albera Giamb, regio not.
dei matrimoni e professioni religiose Ravenna Giulio, regio not. uffiziali
Costa sac. Raffaele Luigi, promot. fisc. Agostino Mosso, cursore
sostit. al dif. de matr. e prof relig. Vassallo Angelo, cursore
CAPITolo M ETROPOLITANO
Vercellone Ambrogio, iº, prevosto Casanova Giuseppe Antonio
Spigno Francesco, arcidiacono Graffagni Francesco Santo
Moresco Stefano, magiscala Pistone Angelo
Cogorno Luigi, º, arciprete Degregori Gerolamo
Cattaneo Giambattista, primicerio Ferrari Giuseppe
Magnasco Salvatore, penitenz. Quartini Giovanni Andrea
Bolasco Gerolamo, teolog. Marciani Giuseppe
Forte Luigi Barabino Nicolò
Compiano Giuseppe
Preti della Massa della Metropolitana
Gavotti Giovanni
Zenone Giuseppe
Bertone Francesco
| mansionari
Bonino Antonio
Ferrari Francesco
Garibotti Giambattista
Revello Marco Garbarino Biagio, custode
Risso Giambattista Frascara Giacomo
Sommariva Giambattista Baglietto Angelo
Parodi Giambattista Morando Giuseppe
Praglia Giuseppe Lugaro Luigi
D'Erchi Emanuele Pittaluga Luigi, custode
Semiglia Costanzo Firpo Giuseppe
Giudice Francesco Storace Gio. Batt.
Ventura Giambattista, massaro Piceda Bartolomeo - ,

Seminario di Genova -

Cattaneo Gio. Batt., can, della metrop., Magnasco Salvat., can. della metrop.'
dott. del coll. di S.T., rettore di teol. specul.
Alimonda Gaetano, vice-rettore Balbi Ant., di teol. mor.
Frassinetti Giovanni prefetti Oliva Gius, di sac. scrit. e ling. ebr.
Pestarino Angelo pella Mela Nicolò, di logica e metafisica
Persoglio Vincenzo disciplina Paganini Angelo, di etica e
Campanella Antonio, di rettorica
f"
Professori Merea Gerolamo, di uman. magg.
Graziani Gio. Batt., di uman. min. -
Bolasco Ger. can. della metrop., di teol. Ramella dott. Luigi, di grammatica
dogm. Pittaluga Luigi, maest, di canto gregor.
Seminario arcivescovile di Chiavari
º nob. Tommaso, dott. del coll. Reggio Tommaso sudd., di teol. mor.
i S. T., rettore Raffo Leopoldo, di fisica ed etica
Lambruschini Francesco, economo Devoto Andrea, di logica e metafis.
Merello Giuseppe prefetti Raffo Nicolò, di rettorica
Guerello Giuseppe
Conti Gregorio
|
per la
disciplina
Foppiano Gio. Batt., di uman. magg.
Sammichele Antonio, di uman, min.
Professori Costa Domenico, di grammat.
Raggio Giovanni, di teol. dogmatica
100 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

CAPIToLo DELL'Insione ColleGIATA Di N S. DELLE VIGNE IN GENovA

Gualco Domenico, º, prevosto Desimoni Antonio


Capurro Domenico Dagnino Giuseppe
Deferrari Brunone Bertelli Tommaso
Solari Emanuele Zunino Francesco Maria
Oneto Giovanni Canale Giambattista

Preti della Massa dell'insigne Collegiata di N. S. delle Vigne


Luciani Giambattista Zina Carlo
Lobbia Paolo Lavagetti Francesco, custode
mansionari
Bestoso Epifanio Figari Francesco
Crosa Giovanni Cardinale Giambattista, curato
Viotti Paolo Verme Bartolomeo, curato
Rosasco Giovanni Bagnasco Benedetto
Traverso Giovanni Canepa Antonio, custode
Perazzo Giuseppe Oggero Vincenzo, sacrista
De-Bernardis Giambattista Lupi Gio. Batt.
Tixi Vincenzo si Giambattista

CoLLEGIATA DI N. S. IN CARIGNANo IN GENovA


Lavaggi Dom., Bono Giovanni
abate mitrato
Pistone Rocco Parodi Giuseppe
Pellerani Dario Borlando Antonio
Bregante Giambattista Ansaldo Prospero
Caprile Matteo Maggi Giacomo Andrea
Seghezza Giambattista Asquasciati Gio. Batt.
Preti della Massa della Collegiata di N. S. in Carignano
Bacigalupo Angelo, mansionario Podestà Francesco
Boggiano Luigi Scotti Andrea

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI N. S. DEL RIMEDuo IN GENovA

Giovanelli Paolo Amed., ab. mitrato Piana Giovanni Isidoro


Pizzorno Luigi Torre Giuseppe
Doria Francesco Persico Francesco
Schiaffino Giovanni Barone Angelo
Lertora Domenico Leonardini Ambrogio
Parodi Giuseppe Ansaldo Bartolomeo
Morchio Stefano

Preti della Massa della Collegiata di N. S. del Rimedio


Ottonelli Sebastiano
Botteri Giambattista
Stagnaro Giambatt.
| mansionari
Canepa Giambattista
Righetti Giambattista
Franceri Giovanni
Costa Giuseppe, sacristano Biasotti Antonio
Scopesi Bartolomeo Devoto Francesco
Pedrassi Giovanni

CAPIToLo DELLA BASILICA DEL SS. SALVAToRE DI LAvAcNA,


fondata dal Papa Innocenzo IV nel 1250
Priore e prep. della Basilica S. Em. Castiglione Agostino
il cardinale Fieschi Adriano Gazzano Luigi
Paganino Agostino Podestà Nicolò
Vaccarezza Carlo
IN TERRAFERMA 101

CAPITolo DELL'INsIoNE Con LEGIATA DI s. GIAMBATTISTA IN CRIAvARI


Solari Gius., dott. d'A. L., can. arcip. Molinari Giuseppe
e prima dignità Patrone Antonio
Solari Angelo Falcone Lazzaro
Rivarola Agostino Bisagno Antonio
Vaccarezza Carlo, decano Lagomaggiore Daniele
Rivarola Giacomo, penitenziere Botto Vincenzo
3orrone teologo Bartolomeo Massa David
CariToLo DELL'INsicNE CoLLEGIATA DELLA Chiesa ARCIP. D1 s. STEFANo Di Lavagna
Sammichele Luigi, arciprete Rezza Francesco
Tiscornia Antonio Podestà Giuseppe
Frugoni Giacomo Devoto Andrea
Ravenna Giuseppe Castagnola Giuseppe
Capitolo DELLA CoLLEGIATA Arci PR. DELLA CHIESA DI N. S. Assunta DI PALMAre
Rolla Francesco, arciprete Revello Giambattista
Savignone Giambattista Martinelli Francesco
Tixi Giambattista Barone Domenico
Tiri Vincenzo Traverso Giacomo
CAP1ToLo DELLA CoLLEGIATA DE'ss. GERvasio E PRoTAsio DI RAPALLe
Zerega Stefano, arciprete Campodonico Antonio
Canessa Luigi, decano Machiavello Pietro
Castagnino Francesco Campodonico Ambrogio
Cerro Gerolamo Castagneto Giuseppe Epifanio
Canessa Bernardo Cuneo Stefano
Vassallo Giuseppe
CAPITolo DELLA CoLLEGIATA D1 s. MARGHERITA DI RAPALLo
Marenco Luigi, arciprete Morello Vincenzo
Castagneto Agostino, decano Gimelli Carlo Gerolamo
Giovo Lazzaro Giudice Francesco
Gimelli Giambattista Costa Luigi
Boussan Filippo Borgatta Tito
I Parrochi

Gesova s. Lorenzo (il Capitolo) s. Salvatore Benvenuto Lorenzo


N. D. delle s. Pietro in
Pigne Gualco Domen., º Banchi Re Nicola
s. Siro Odino Carlo N. D. di Ca
s. Donato Piaggio Gius. stello P. Cottolengo Alb. Fr.
s. Stefano Ageno Gerolamo ss. Cosma e Da
N. D. del miano Cavazza Michelang.
Carmine Campanella Gerol. s. Vincenzo Fra Vesco Agostino
s M. Madd. P. Ferreri Giuseppe s Teodoro P. Caprile Luigi
N. D. de Ser. Fra Resasco Gio. Ang. s. Benedetto N. N.
s. Giacomo Bo Lorenzo s. Maria dell'
N. D. delle Gr.Costa Stefano Andr. Albergo Parodi Domenico
santa Fede Drago Luigi s. Maria e
s. Giorgio Terrile Giuseppe s. Rocco Mongiardino Carlo
s. Sabina Frassinetti Giuseppe s. Matteo D'Oria Gio. Nepom.
s. Marco Boccalandro Pietro s. Pancrazio Bancalari Francesco
s. Marcellino Costa Luigi Raffaele s. Torpete Gandolfo Nicolò
s. Sisto Storace Vittorio s. Luca Caprile Angelo Luigi
s. Giovanni Vassallo Gio. Batt. s. Maria di
s. Tommaso Damico Agostino Carignano Il Capitolo
ss. Vittore e N. D. del Ri
Carlo Solari Valentino medio ll Capitolo
102 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

Acero Garibaldo Nicolò Ceranesi Chiarella Andrea


Aggio Passaggi Antonio Certenoli Raffo Gio. Ant.
Albaros. Franc P., Dassori Francesco Cese Gianelli Giuseppe
Albaro s. Mart. Chiappe Giuseppe Cesino Chiappori it.
Apparizione Demartini Antonio Chiama Perasso Giulio
Arenzano Bixio Giovanni Chiavari s. Giamb.Solari G., D'A. L.
Arezzo D'Amico Giovanni s. Giacomo Pittaluga Gio Maria
Assereto Cavagnari Ignazio Cicagna Oneto Angelo
Avegno Casaretto Lazzaro Cichero Enrile Giambatt.
Baccezza Bocciardo Giuseppe Clavarezza Medica Gio. Batt.
Bargagli Antola Gio. Batt. Cogorno Boggiano Angelo
Bargone Grillo Gio. Batt. Comago Castello Michele
Bavaris.GiorgioBoggiano Prospero Comuneglia Barone Giovanni
s. Desiderio Oneto Stefano Cornia Lagomarzino Gio.
Begato Costa Luigi Cornigliano Oggiero Luigi
Borgo de'Forn. Costa Luigi Coronata Frassinetti Francesco
Boasi Carbone Fr. Maria Correglia Dondero Antonio
Bogliasco Fravega Angelo Corte Gotuzzo Eman.
Borgonovo Dagnino Giuseppe Costa s. Lorenzo Schiaffino Giacomo
Borzoli Scaramuccia Nicolò s. Ambrogio Marletti Domenico
Borzone Devoto Luigi, vice Cremeno Grasso Andrea
Abbate Crevari Patrone Giuseppe
Brasile Gazzolo Eman. Luigi Davagna Fossa Michele
Breccanecca Raggio Pellegro Deiva Belori Antonio
Busonengo Perasso Girolamo Diecimilacrocef. Vicini Bartolomeo
Busalla Risso Emanuele Favale Repetti Cristoforo
Calvari Maragliano Bartol. Fegino Negrotto Gio. Batt.
Caminata Solari Gio. Batt. Fiaccone Decavi Celestino
Camogli Paladino Giulio , Foce s. Pietro Siri Giovanni
Campo Cavagnari Gio. M. s. Siro Ginocchio Franc.
Demicheli Gian Ant. Foggia Norero Nicolò
Campore
Campodesasco
Camposasco
Canepa
Canne
Casaccia Carlo
Campomorone Zunini Nicolò
Molinari Francesco
Picasso Antonio
Fontanegli
Framura
Frascati
Frassinello
Fumeri
Parodi Enrico Agost.
Perazzo Giuseppe
Depaoli Giacomo
N. N.
Guiddo Sebastiano
.
Garibaldo Giuseppe
Cannevale Tiscornia Giuseppe Galancto Capurro Fr. Lorenzo
Caperana Mazzini Gaetano Garibaldo Raffo Gio. Batt.
Capraia Sasso Antonino Gattorna Sacco Giovanni
Capreno Mercante Luigi Gavi Denegri Girolamo
Caranza Biasotti Domenico Giovi Celle Giuseppe
Carasco Rivara Antonio Graveglia Oliva Francesco
Cardeni Rampone Antonio Isola Moresini Gio. Batt.
Carosio Odino Giovanni Izoverde Montaldi Stefano
Carro Franceschini Carlo Lagorara N. N.
Carrodano sup. Depaoli Giovanni Langasco Paganelli Ang. Mar.
Carrodano inf. Bosticca Bernardo ego Ghiglione Luca
Carsi Parodi Tommaso Lavagna s. Stefano Sanmichele Luigi
Casamavari Perazzo Valentino ss. Salvatore Podestà Nicolò
Casanova Pastorino Antonio Leivi s. Bartol. Sanguineti Carlo
Cassego Zeiro Francesco s. Ruffino Littorno Francesco
Castagna D'Albertis Giuseppe Ss.Concezione Pizzorno Francesco
Castagnola Cappelli Ferdinando Lemeglio Pagliettini Franc.
Castello Musso Gerolamo Levaggi Brizzolara Luigi
Castiglione Traverso Clemente Libiola N. N.
Celesia
Mangiante Giuseppe Livellato Garibaldi Giuseppe
Cembrano Lorsica Garbarino Stefano
Ghiorsi Giuseppe
Centaura Massa Aurelio Loto Mazzini Carlo
Cerendero Curotto Carlo Lumarzo Schenone Dom. Ant.
IN TERRAFERMA 103
Maissana Rolandelli Giuliano Paveto Ratto Gio. Batt.
Manesseno Canobbio Vincenzo Pedemonte Castelli Gaetano
Marassi P. Ricca Francesco Pegli Monaci Benedettini
Marcarolo Tubino Domenico Pian de Preti Vassallo Giuseppe
Marsiglia Bianchieri Stanislao Piazza Capelli Bernardo
Mi assasco Costa Giulio Pino Sanguineti Pietro
Masso Levaggi Emanuele Polcevera
Materana Toso Gio. Battista
Marena Costigliolo Francesco s. Cipriano Carozzo Giamb.
s. Quilico Massa Tommaso
Megli Antola Michele
Mele Piombino Luigi s. Biaggio Cuneo Angelo Franc.
Polanesi Queirolo Antonio
Mezenta Soracco Giovanni Pontori Garibaldi Luigi
Mezzanego Ginocchio Domenico Porcile Ginocchio Andrea
Mignanego Maggi Agostino Portofino Malaspina Antonic
Missano Sanguinetti Lorenzo Portovenere Fidanza Bonavent.
Moconesi Dondero Antonio Delucchi Domenico
Porsiorasco
Multedo Chiappori Antonio
Moneglia Prato sopra la
Croce Carrara Giuseppe
s. Giorgio Ghirardelli Gio. Pratolungo Zerbo Giovanni
s. Croce Ghio Gio. Battista
s Saturn. N. N. Premanico Gambaro Giuseppe
Promontorio Rivano Francesco
Mongiardino Garbarino Gio. Quarto Moretti Nicolò
Montanesi Perasso Francesco
Montesignano Alessio Luigi
º" Parodi Giamb.
Quinto Fantini Melchiorre
Montemoggio Maggi Giacomo
Monterotondo i" Francesco Rapallo ss. Gervasio
Monti Fassiano Giovanni e Protasio Zerega Stefano
Monticelli Vignolo Paolo s Massimo Capurro Paolo
Montoggio Debernardis Antonio s. Michele ( v. Pagana )
Moranego Sambuceti Stefano s. Siro ILuxardi Giamb.
Morasana Dellepiane Giuseppe Recco Follia Tommaso
Morego Arena Giovanni ri Raggio Giamb.
Murta Como Giuseppe Rigoroso Poggi Gaetano
Nasche Pruzzo Gius. Gaet. Rivarola Sturla Gio. Batt.
e Peirano Gio. Rivarolo
Neirone Foppiano Benedetto s. Maria N. N. -
Nervi s. Siro Figari Carlo s. Bartol. Oggiero Giuseppe
s. Ilario Dellepiane Giacomo Roccatagliata Pescia Gio. Bartol.
Noceto Romaggi Raggio Benedetto
s. Maria Devoti Pietro Ronco Vallarino Giuseppe
s. Martino Ansaldo Paolo Rosso Lavarello Antonio
Novella Terrile Salvatore Rovereto
Nozarego Caffarena Bernardo s Pietro Solari Francesco
Ognio N. N. s. Andrea Tubino Felice
Ossegna Giannoni Andrea Ruta Palmieri Giamb.
Orero Salata Gattavara Felice
s. Lorenzo Cavagnaro Antonio Salto Antola Carlo
s. Ambrog. Arata Giovanni Sambuceto Delucchi Gio. Ant.
Pagana Morchio Giovanni s. Apollinare Perazzo Gio. Batt.
Paggi Podestà Antonio s. Colombano Rosasco Salvatore
Palmaro Rolla Francesco s. Fruttuoso Mongiardino Ant.
Pannesi Massone Gio. Batt. s. Margherita di
Paravanico " Gius. Rap. Marenco Luigi
Pareto Garbarino Franc. s. Olcese Solari Stefano
Parodis. Stefano Comparetti Franc. s. Pier d'Arena Parodi Stefano
s. Remigio Arata Andrea Scortabò Lavagnino Giovanni
s. Roceo Risso Lorenzo Semorile Piaggio Andrea
ss. Pietro e Senarega Balestreri Giorgio
Marziano Ricchino Nicole Serra Dodero Giuseppe
10, ARcivEscovi, vescovi, ABBAzie Ecc.
Sestri Vallecalda Granara Biagio
N. D. Ass. Canessa Nicolò Vallenzona Marinetti Gaet.
s. Gio. Bat. Bolasco Luigi Vara Debarbieri Franc.
Soglio Sanguineti Pietro Varese Zeiro Gio. Batt.
Sori Oliva Giambattista Valetti Marcone Vincenzo
NSori- Pieve Bacigalupo Bartol. Velva Paganini Antonio.
sottovalle Patri Enrico Vergagni Gogna Luigi
Staglieno Casanova Gerolamo I Verzi Curotto Raffaele
Struppa Vexina Garbarino Stefano
s. Siro N. N. Viganego Moresco Gio Batt.
s Martino Canepa Giacomo Vignolo Devoto Gic. Batt.
ss. Cos. e D. D'Aste Pietro Vobbia Bacigalupo Tom.
Sturla Sturla Francesco Voiré Cassinelli Niccolo
Tasso Bisso Antonio Voltaggio Repetto Giorgio
Tavarone Ghio Francesco Voltri
Tegli lghina Stefano ss. Niccolò
Teriasca ontobbio Paolo ed Erasmo Quartino Benedette»
Temossi Curotto Bartolomeo s. Ambrog. Battilana Giuseppe
Terrile Terrile Antonio Urri Peirano Gio. Andrea
Testana Cuneo Sebastiano Uscio Palmieri Giuseppe
Torbi Sartore Domenico Zemignano Oggero Pietro
Tramontana Repetto Niccolò Zerega Mangiante Franc.
Trasio Maggiolo Giamb. Zerli Copello Stefano
Tribogna Giuffra Giuseppe Ziona Garibotto Gio. Baiº.
Vallebona Righetti Domenico Zoagli Tacchini Pietro

Svrraacane, per l'Ancir di GENora (7)


vEscovATo DI ALBENGA (Parrocchie 164)
ASanto titolare – S. MiciIELE ARcANCELo

La Chiesa d'Albenga, cui sarà sempre gloria singolare il non essere mai
stata contaminata da alcun eretico od ariano vescovo, anche in quei miseri
tempi, ne quali tante altre chiese sventuratamente contavano vescovi di
amendue le credenze, può considerarsi in rigoroso senso e ritenersi apostolica,
perchè fondata dall'apostolo s. Barnaba, e da lui governata qual suo primo
pastore. Patrii autentici monumenti dei secoli primo e quarto attestano e
celebrano sì fausto e glorioso avvenimento, e la costante ie che comin
cia da quell'epoca, confermata nel quarto secolo, e la quale in appresso è
confortata dal consenso di chiese, di sinodi, di liturgie, di feste e da personaggi
dotti e santissimi, rendono indubbia e certa la venuta e la predicazione del -
l'Apostolo in Albenga.
Fra' suoi vescovi e pastori, vanta la Chiesa albinganese Sinibaldo Fieschi,
nel 1235, e Giulio de' Medici, nel 1517, sublimati al sommo pontificato, il
primo col nome d'Innocenzo IV e di Clemente VII il secondo, oltre varii
cardinali e molti personaggi illustri per nobiltà di lignaggio, che venerabili
per santità di vita, come Dionigi, Desiderio, Onorato, Quinzio, Salvio, Bene
detto innalzato agli onori i altari nel secolo decimo, Gallo, Leonardo,
ed insigni per dottrina, che a concilii ecumenici e provinciali intervennero
in difesa della cattolica fede.
Sino al 1243, 18 dicembre, riconobbe in metropoli ecclesiastica la s. Chiesa
di Milano, ad onta della bolla di Alessandro III, nel 1461, anno secondo del
suo pontificato, e non del 1 171 e del 1180, come errano alcuni, dell'altre di
Clemente III e di Celestino III, che la sottraevano alla Metropoli suddetta e
la sottoponevano a quella di Genova; e cio per le sollecitudini degli arcive –
scovi milanesi di mantenersi suffraganea tale Chiesa, che colla loro ave
comune il Fondatore. Fu forza ad Ottone arcivescovo di Genova di ottener
IN TERRAFERMA 105

dal papa Innocenzo III, la conferma delle dette bolle per la riuscita; il che
avvenne nell'anno 1213, prendendone e gli ai 19 dicembre canonicamente il
possesso.
Aveva la Chiesa d'Albenga dominio temporale in Oneglia e sua valle, in
Toirano e sue ville, in Loano, Pietra, Giustenice, Conscente ed in altri luoghi
della diocesi col mero e misto impero, ed i suoi vescovi l'infeudavano, come
Loano ad Oberto Doria nel 1263 da Lanfranco vescovo: percepiva le decime
in quasi tutta la diocesi, e le concedeva in feudo : ai conti di Ventimiglia, in
dieci luoghi o ville: ai conti della Lengueglia, in trentadue, così ai conti Cazu
lini consignori di Arnasco, Arveglio, Menexio, ecc.; ai marchesi Scarella di
Pornassio, a Comunità e ad altri. S. Remo, Bussana, Taggia, Lengueglia,
Pompeiana, Pietrabruna, Casanova, Garlenda, Villanova, Maro e sue ville,
Pornassio, Cosio, Mendatica ecc., erano fra gl'infeudati per le decime. Il
vescovo aveva il titolo di principe del S. Romano impero, e come tale conce
deva privilegi di nobiltà, privilegi di esenzioni, dava facoltà di testare, e molti
altri atti faceva di dominio temporale. L'attuale vescovo Raffaele Biale ha
quello di abate de santi Maria e Martino dell'isola Gallinaria d'Albenga e
priore di S. Maria d'Arossia, ora del Ponte-lungo: abazia e priorato per con
cessione di bolla pontificia dell'11 marzo 1845, a seguito di regia nomina.
Fra le più antiche, le pi nobili e le più ampie chiese vescovili della Liguria,
ſu sempre considerata l'Albinganese; sebbene sui principii del secolo XIX
avesse più vasta diocesi, ciononostante contiene ora, e numera collegiate
insigni con capitolo N° 6.
Biale D. Raffaele, nato in Genova il 4 settembre 1786, consecrato in Genova
il 7 giugno 1840
Curia e casa vescovile

Siboni Anacleto Pietro º, dottore di Cappato Filippo, avv. de poveri


S.T. e d'A. L., canonico della cat Nuvoloni can. Vinc., avv. dif. de'matr.
tedrale, vicario generale Massa Nicolò not., promot. fiscale
Bellissima Giuseppe, provic. gen. Raimondi Gio. Batt., proc. de'poveri
Bonelli Angelo, segr. vesc. Anfosso avv. Ant., cancell. e not. apost.
Trucchi can. Gio. Battista, maestro Trincheri notaio Dom., collett. della
di cerimonie mensa

Cepollini conte avv. Giac., avv. fisc. Frigoli Pietro Antonio, cursore
Caritolo DELLA CATTEDRALE

Rolandi Ricci Luigi, arcid., camer. Siboni Anacleto º, vicario generale


d'onore di S. S. in abito paonasso con Airenta Gio. Battista
titolo di Monsignore, R. riformatore Navone Domenico
e R. subeconomo Isolico Angelo
Richeri Niccolo, arciprete Burastero Sierre, dott. in A. L.
Lunghi Francesco, prevosto Mantica Giuseppe
Cazulini Giuseppe Gerini Serafino
Nuvoloni Vincenzo, canonico teol. Panizzi Mariano
Niccolari Tommaso, canonico penit., Trucchi Gio. Battista
dott. in s. teol e gius, canonico. Montanaro Giuseppe
Divizia Antonio Maria Ricci Luigi, dott. in A. L.

Cappellani o mansionari
Reale Angelo Viaggio Giacomo
Giorgi Domenico Cepollini Francesco
Aicardi Antonio Isolico Carlo
Enrico Ambrogio Rossi David -

Marchiano Luigi, sagrestano Maestro di capp. Gambarotta Paol


106 ARCIVESCOVI, VESCOVI, ABBAZIE ECC.

Seminario
Vice-rettore.... Nuvoloni can. Vinc. Prof di rettorica ed uman. Simone
Dirett. spirit ... Carenzi-Galesi Nic. Francesco
Prof. teol mor. Nuvoloni can sudd. Id. di gramm. Bado Giovanni
Id di dogm... Bellissima Giuseppe Economo ...... Divizia Vincenzo
Id. di elog. sacra Rolando can. t Ang. Maes. di cant greg. Gerini can. Seraf.
Id di filosofia Forcheri Vincenzo Prefetto....... Regesta Agostino
CAPIToLo DeLLA ColleGIATA DI S. M. in fontibus IN ALBENGA ei

Conti Andrea, prevosto Orengo Francesco


Rolando teol. Angelo Barbera chierico Vincenzo
Salomone Angelo Barbera chierico Francesco
Borro Giovanni Battista
Cappellani beneficiati
Scotto Bernardo Barderi Nicolò
Paccino Gerolamo Pizzo Luigi
Roggio Antonio Bianchi Paolo

CAPIToLo DELLA ColleG1 A TA DI DIANo CAsTELto

Elena Nicolò, prevosto e vic. ſor. Bianchi Emanuele


N Novaro Francesco
Muratorio Giovanni Antonio Sciaguato Cesare
Novaro ch. Giuseppe Pissarello Gio. Batt.
Pissarello Giov. Antonio B, ttini Vincenzo
Viale Angelo Forcheri chierico Raffaele
Ardoini chierico Francesco

CAPITolo DELLA ColLrci ATA D'ONEGLIA


Capponi Giambattista, prevosto Tiragallo Giuseppe
N. N., decano Filippi Gio. Battista
Berio Nicolo Rossi Gio. Battista, dott. in s. teologia
Trucchi Pasquale ed in ambe leggi
Trucchi v" Beraldi ch. Carl'Antonio
Ricardi Nicolò Ramella ch Giuseppe
Bonavera Francesco Giordano Vincenzo
CAP1ToLo DeLLA CoLLEGIATA Di Pievr
N. N. Sibilla Giuseppe
Rolando Giorgio canon. decimali Levreri Bartolomeo
Levreri Gio. Batt. Rolando Gregorio
Marchi Stefano Fresia Gian Luca
Sibilla Emanuele N. N.
Rolando Paolo Bonfante Gerolamo, dott. in A. L.
Sibilla Giacomo Maggiolo chierico Visconte
cappellani o mansionari
Anſosso Nicolò Rossi Giovanni
Davio Agostino Fazio Pietro

CAPIToLo DELLA ColleGIATA DI PoRTo MArRizio


Borro Gio. Battista, prevosto Gazzano Filippo
Gandolfi Vincenzo Ricci Stefano
Ferrari Giuseppe Anselmi Francesco
Acquarone Angelo Bernardo Caretti Giuseppe
Acquarone Giovanni Battista Delpiano Giuseppe
Amedeo Leonardo, dott. in A. L Corradi Tommaso
Lagorio Filippo Gerini chierico Nicolo
IN TERRAFERMA 107

CAPITolo DELLA NUovA CoLLEGIATA D'ALAssio


eretta il 31 dicembre 1840
Moirano Bernardo, prevosto, e vic. for. | Gardella Vincenzo
Gagliolo Domenico Bavera Giovanni Battista
Brusco Ambrogio Grossi Giovanni
Moirano Giovanni Antonio Ramasso Giuseppe
Basso Lazzaro Bonavia Giuseppe
Ghersi Giuliano Mela G.
Gardella Lazzaro
I Parroclai
Albenga Carpe Molle Pier Ant.
s. Michele Richeri Nicolò Casa de Carli Brunengo Gio. Ant.
s. Maria in Casanova Ferrari Giamb.
fontibus Conti Andrea Castelbianco Scola Gio. Batt.
Acquetico Ferrari Giovanni Castelvecchio Calmarini Nicolò
Aquila Ferrari Gio. Franc. id. d'Oneglia Pelle Ambrogio
Alassio Moirano Bernardo Cenesi Basso Emanuele
Andoras. Bart. Arduini Giovanni Cenova Vignola Pietro
s. Gio. Bat. Maurizio Giovanni Ceriale Zunini Giamb.
s. Pietro Raibaldi Francesco Cervo Arimondo Nicolo
Andora Cesio Brunengo Luigi
Conna Manno Bartolomeo ChiappadelCerv. Mantica Domenico
Rollo Cavassa Francesco Chiusanico Ramoino Giovanni
Arentino Diano Bianchi Carenzo Gio. | Chiusavecchia Devia Giacomo
Armo Rolando Giovanni Cisano Delfino Tommaso
Arnasco Ascheri Giamb. Civezza Melissano Francesco
Artallo - Detomatis Gio. Batt. l Conio Gandolfo Gio. Ant.
Arzeno s. Bart. Thomatis Luigi Conscente Brusco Luigi
s. Benedetto Thomatis Pietro Fr. Cosio Semini Pietro
Aurigo Emerigo Giacomo Costa di Baccelega Calmarini Gioanni
Aurigo-Poggialto Ranzo Gio. Batt. Costa d'Oneglia Ordano Michelang.
Bacelega Ferrari Francesco Curena Tomati Giacomo
Balestrino Demicheri Giuseppe Degna Aicardi Gio. Battista
Bardino nuovo Nario Giamb. Deglio Aicardi Nic., curato
Bardino vecchio Devincenzi Gius. Diano Borello Belgrano Stefano
Bassanico Blengeri Giamb. Diano Castello Elena Nicolò
Bastia Delfino Giuseppe Diano Marina Roggeri Gio. Battista
Bestagno Semeria Dom. Diano s. Pietro Ugo Domenico
Boissano Ardissone Francesco Dolcedo Conti Lazzaro,
Borganzo Massone Luigi Erli Briosso Giamb.
Borghetto di Evigno Cavaleri Giacomo
acquatorta Baldoino Giamb. Faraldi Riva Cavalleri Pietro
Borghetto s. S. Airaldi Stefano Faraldi Tovo Ghersi Francesco
Borgio Staricco Pietro Faraldi Villa Serra Giamb.
Borgo d'Oneglia Bestoso Fabio - Garlenda Isoleri Filippo
Borgomaro Gavenola Brunengo fino
ss. Naz. e Celso Dellerba avv. Gius. Gazzelli Belmonte Ang. E.
s. Antonio Amoretti Giuseppe Gazzo Rolandi Pietro
Borgoratto Devia Giuseppe Ginestro Raimondo Ant.
Bosco di Bace Giustenices. Mic Boeto Gio. Antonio
lega Castellari Gio. Batt. s. Lorenzo Lodo Antonio
Calderara Drago Giuseppe Gorleri Massone Angelo
Calderina Roggeri Giacomo Gorra Garassini Bartol.
Campo Chiesa Basso Luigi Laigueglia Manfredi Gio. Ant.
ndeasco De Thomatis Giamb. Lavina Nata Giovanni
talupo Muratorio Antonio Leca Calmarini Angelo
Qaramagna Cotta Angelo Ant. Lenzari Massa Paolo
aravonica Oreggi Giovanni Leverone Casa Giamb.
108 ARCIVEscovi, vescovi, ABBAZIE ecc.
Ligo Beneccio Giamb. s. Agata Oreggia Giacomo
Loano Musso Giuseppe s. Bartolomeo
Lucinasco Ramoino Giacomo del cervo Desiglioli Luigi
Lusignano Roggio Gio. Maria s. Fedele Odisio Giambatt.
Magliolo Raimondo Francesco I s. Lazzaro Gandolfo Domenico
Marmoreo Pisano Francesco Sarola Ramoino Ignazio
Mendatica Ramella Lazzaro Serreta Arimondo Giamb.
Moano Saldi Sebastiano Sigliolie Cartari Pastorelli Donato
Moglio Testa Luigi Stellanello
i di Prelà Ghilione Ang. Gius.
Moltedo Belmonte Agostino
s. Gregorio Stalla Domenico
s. Lorenzo Castellana Gerol.
Montecalvo Delvecchio Luigi N. D.d. Bosco Schivo Pietro
Montegrosso di - -- s. Vincenzo Bonelli Vincenzo
montagna Roggio Giuseppe s. Damiano Ciocca Lorenzo
id. del Porto Tomati Antonio Tavole Brunengo Giac. Fil.
Nirasca Rolando Gio. Batt. Testico N. N.
Olivastri Melissano Giacomo Toirano Garassini Gius.
Oliveto Bonavera Giuseppe Torrazza Bracco Giacomo
Olle, soccorsale Baruzzo Gio. Ant. Torria Vignola Guglielmo
Oneglia Capponi Giamb. Tovo Pietra Massa Antonio
Onzo Viale Giacinto Trovasta Porro Gio. Antonio
Ortovero Tomatis Stefano Valloria Balestra Carlo
Pairola Ordano Luigi Vasia Boero Giovanni
Pantasina Ameglio Michelang. | Vecerzi Agnese Giuseppe
Peagna Tomatis Francesco Vellego Moreno Franc.
Piani Viale Alessandro Vendone Devincenzi Lorenze
Pietra Goggioso Andrea Verrezzi Pietra Martini Gio. Ant.
Pietrabruna Canis Giacomo Mar. I Verzi Morelli Giacomo
Pieve N. N. Vessalico Maggioli Lorenzo
Poggi del porto Grossi Niccolò Villanova Navone Giovanni
Pogli Casa Gio. Batt. Villaguardia Gandolfo Francesco
Pontedasio Natta Pietro Gio. Villarelli Lunghi Eman.,
Pornassio Piana Dom Ant. Villatalla Pastorelli Pietro
Portomaurizio Borro Gio. Battista Villaviani Maglio Gio. Battista
Prelà Borelli Lorenzo Ville s. Pietro Aquarone Lorenzo
Ranzi Pietra Morro Agostino Ubaga Casa Giuseppe
Ranzo Pieve Ramoino Giovanni Ubaghetta Moreno Lazzaro
Rezzo Berardi Giacomo Zuccarello Nicolari Pantal.
Salca Lanfranchi Pietro

vEscovATo Dr BoBBio (Parrocchie 48)


Santo titolare-S. CoLoMBANo

La città di Bobbio, celebre nella storia pel monastero fondatovi da s. Colom


bano ai tempi del re Agilulfo, vide sorgere la sede vescovile nelle sue mura
l'anno 1014, vivendo Arrigo il Santo imperatore, e sotto il pontificato di
Benedetto VIII.
Questa diocesi nella sua origine fu smembrata dalla mensa abaziale, e nei
primi tempi l'abate del monastero era il vescovo della città. Dapprima egli era
suffraganeo dell'arcivescovo di Ravenna, poi dal 1133 egli lo fu dell'arcivescovo
di Genova, metropoli alla quale il vescovo di Bobbio ha appartenuto sino al
presente. -

Peraltro durante l'occupazione francese il vescovato di Bobbio era stato in


corporato colla chiesa di Casale; ma dopo il ritorno in terraferma de Reali di
Savoia fu così come era dapprima i".
Vacante per la morte di monsignor Giannelli D. Antonio, seguita in Pia
cenza il 7 giugno 1816
IN TERRAFERMA 109

Curia capitolare
Marchisio can. teol. Giuseppe Antonio, Georgi avv. Gius., difens. de'matrim.
vicario generale capitolare Della-Cella can. Carlo, cancelliere
Biggi can.prev. Marziano, promot. fisc. Civardi Andrea, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Prevosto Biggi Marziano Pezzi Pietro Giacinto


Arcid. De-Monticelli Giovanni Fed., Marchisio teol. Gius. Antonio
dott. d'A. L. Losiò Domenico
Della-Cella Carlo Pasquali Andrea
Olmi Gio. Battista fu Giuseppe Borrè Francesco, penitenziere
Olmi Gio. Battista fu Pietro Gianelli Giacomo
Ballarini Stanislao

Cappellani corali
Losio Pietro Antonio Mozzi Gerardo
Tagliani Giuseppe Buelli Antonio
ci dott in teolog. Pietro Della-Donna Giovanni
Castelli Davide Olmi Giuseppe
Seminario vescovile
Rettore Debenedetti Andrea Economo e - -

Dirett. spirit. Podestà Cesare prefetto Mersari Giambattista


Amministrazione del Seminario
Olmi can. Giambattista ſu Pietro |
Castelli David
Losio can. Domenico Tagliani Giuseppe

Parrochi

Città Colli Cella Pietro


Bobbio Drusco Botti Vincenzo
N. D. Ass.Ragaglia Nicolò Fabbrica Marrè Erasmo, ec.
s. Colomb. Carlo Castelli Fontanigorda Brizzolara Luigi
Suburbii Lazzarello Ghiozzi Gio. B. ec.
Ceci Mozzi Gerardo Menconico Razzari Francesco
s. Cristoforo Castelli Carlo Montarsolo Castelli Andrea
Dezza Castelli Giuseppe Monteſorte Malacalza Bartolom.
s. Maria Cozzi Gerolamo Orezoli Pogliugli Luigi, ec.
Vacarezza Repetti Vincenzo Ottone Ghirardelli Dom.
iocesi Ottone Soprano Faravelli Sebastiano
Allegrezze Raggio Francesco Priosa Currotti Angelo
Alpepiana Focacci Luigi Rezzoaglio Muzio Serafino
Ambrosasco Focacci Biagio Romagnese Ertola Ant., econ.
Ascona Marrè Giuseppe Romezzano Rettagliata Luigi, ec.
Borzonasca Raggi Luigi Rossi Zandalasini Fel.. ec.
Brugnello Tassi Vincenzo Rovegno Carbone Giuseppe
Cabanne Simonetti Donn. Ruino Zandalasini Gio.
Calice Botti Bartolomeo Sant'Albano Castagnetti Simone
Caminata Acerbo Antonio S. Pietro di Ca
Canale Marrè Luigi sasco Malacalza Carlo
Caregli Marrè Angelo S. Stefano Marrè Antonio
Carisetto Pasturini Pietro Torrio Covari Antonio
Casalporrino Caldini Giovanni Trebecco Repetti Andrea
Casanova Isola Andrea Valverde Corradi Castriziano
Cerignale Depaoli Giovanni Zerba Molinelli Giuseppe
110 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAZIE ECC.

vEscovAro or NIzzA (Parrocchie 150)


Santo titolare-S. REPARATA

Venera la chiesa di Nizza s. Basso e s. Ponzio, considerati come i due primi


vescovi di Cimella, e tenuti in conto di antecessori di quelli ch'ella ebbe dap
poi: per altro qualora uno si voglia attenere alla fede delle memorie autentiche,
il primo vescovo di questa chiesa è stato Valeriano, il cui nome trovasi scritto
negli atti del concilio Regiense dell'anno 439.
Il vescovo di Nizza nei primi tempi lo era pure della vicina Cimella; riunite
in appresso le due diocesi, il vescovo di Nizza ottenne il soprannome di Magno
nel quinto concilio Orleanense, del 568.
Durante l'occupazione francese il vescovo di Nizza era suffraganeo della
chiesa di Aix; fu ristabilito dappoi come era dapprima, ed è ora suffraganeo
dell'arcivescovo di Genova.

Galvano D. Domenico, C. iº, nato in Bibiana, prov. di Pinerolo, il 29 ottobre


1800, consecrato in Pinerolo il 24 novembre 1833
Can. De Bottini Maurizio, segretario I Barraja Stefano, cerimoniere vescovile
Curia vescovile
Gu iglia can. Pietro, b, arcid vic. gen. Moriez Paolo Franc., avv. difensore
N. ., vic. gen. del princip. di Monaco dei matrimonii
N N., pro-vicario generale - Roux t. ed avv. Ludovico, avv. fiscale
Picco can. Emiliano, canc. vesc. e promotore della mensa vescovile
De Bottini Fr., protonot. ap.e canc.vesc. Barraia Saverio, R. not., attuario
Muaux teol. Ign., segr. della canc. Blasi Pietro, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE

Peyrani Giuseppe, decano Mignon Filippo


Pio Guglielmo Lanteri teol. Antonio, R. subeconomc
Guiglia t. Pietro, º, arcid. vic. gen. Raiberti Lazzaro, procuratore
Spitalieri di Cessole ab. Eug., º, arcipr. Molina Tommaso, curato
Talento teol. Luigi Pietro, º, prev. Picco Emiliano
Caffarelli Pietro P., can. pen., priore Andreis Augusto
Bres Luigi, precentore Bres teol. Giuseppe
De-Bottini Maurizio pred., primicer. Demaria teol. Pietro Paolo

Canonici onorari
Pastorelli Luigi, subecon. regio Cairaschi Angelo Maria, già rettore di
Toselli Agostino, cur. di Scarena Dolceacqua
Raybaudy Maurizio, dirett. dell'ospe Frezza Gius. Giacinto, professore
dale di carità Granella Giac., curato ſi riga
Chianea Michelang., cur. di Perinaldo Alberti Luigi, pref. del coll. di Sospello
De Brés Luigi, cur. di Villafranca Barralis Francesco, curato di Peona
Blanchi Paolo, regio cappellano Bosio Gio. Batt., º, R. cappell. nella
Borgogno Antonio º, prev. di s. Gia brigata Regina
como ia Nizza

Seminari
Rettore Talento can. Luigi Pietro, lº Prof di fil. Uberti Marcellino
Prof di morale Talento sudd. Rip. di teol. prof. di sacra eloq., sost.
Prof di teol. dogm. e prefetto degli delle scuole di teol. e ripetitore di
studi, Demaria can. t. Pietro Paolo filosofia, Roux teol. ed avv. pred.
Consiglio del Seminario
Raiberti can. Lazzaro | Vuillet sac. Francesco
Talento can. teol. Pietro, iº, rettore | Gili sac. Andrea
IN TERRAFERMA º
111
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI CLANzo
Regis Giambattista, arciprete | Rainaut Luigi
Faraud Giulio Cesare Binetti Raimondo, can. onor.

I Parroclai
Nizza Gorbio Raimondi Agostino
s. Reparata Molina can. Tom., cur. Granile Alberti Pietro
s. Giacom
Martino
o Borgogno Ant, º
Bottini Cristoforo
Guillaumes Conrieri Orazio
s. Illonza Massilia Pietro
s. Domenico Bres Luigi, can. Isola Ferrier Francesco
Amè Ioquez Arrigo Lantosca Ingigliardi Pietro
Aspromonte Mari Domenico L'Ariana Perdigon Isidoro
Auvara Fabron Giuseppe La Croce Belleudi Pietro
Bairols Cossa Giuseppe La Penne Blengini Giacomo
Barels Issautier Gio. Ant. La Riviera Daniele Paolo
Bel Luogo Liprandi Delfino , La Torre
Belvedere Ventre Stefano Guigo Gio. Batt. “
La Trinità Vittorio Cauvin Onorato
Bendigiuno Millo Silverio Le Torri Gillous Pietro, econ.
Berra Degioanni Gio. B.
Berghe Li Molini e Selve Armand Francesco
Alberti Antonio Levenzo Toesca Francesco
Bleusasco Soldano Luigi Lieucia Fulconis Baldassarre
Boglio Richelmi Francesco Loda Airaudo Paolino
Bolena Olivari Luigi Lucerame Rolleri Stefano
Bonsone Lombardi Matteo
Bouchanières Blanchi Giamb.
Magnan Morraglia Pietro Ant.
Malaussena Beghelli Gio. Batt.
Breglio Camous Angelo Maria Audoli Carlo
Briga Granella Giacomo Massoins Malet Giuseppe
Cantarone Torrini Clemente Molinetto Cereghelli Antonio
Carlino Durandi Francesco Mollieres Thaon Costantino
Castagnetto Peglion Giuseppe Peglia Arnulf Gio. Luigi
Castelnovo Villa
Vecchia Barralis Carlo
Peglione Conrieri Antonio
Pelasca Thaon Lorenzo
Castelnovo Peona Baralis G. Fr., can. on.
d' Entraunes Baret Zeffirino
Castellaro Malaussena G. B.
Piaggia Lanteri Stefano
Pierlas Filip Domenico
Castiglione Raibaudi Giuseppe Pietrafuoco Audoli Vittore
Cimella P. Vitt. da Breglio,
lett. di teol.
Poggetto Theniers Corporandi Ang.
Ciaudano Ainesi Andrea Poggetto Rostang Bergond Filippo
Clanzo Regis G. B, can. arc. Porto di Limpia Mari Casim.d. d'A.L.
Prato Richier Gio. Batt.
Coarazza Millo Francesco Realdo Gastaldi Francesco
Colomars Robin Pietro Revest Giletta Luigi
Contes Rostagni Rocco Revestone Richelmi Gio. Batt.
Crosso Boeri Gio Batt.
Rigaudo Vial Pietro
Cuebris Gaidon Giuseppe - Rimplas Bergondi Celestino
Dalvis BellieudCarlo Fr.,ec. Robbione Murris Francesco
Drappo Guiglia Pietro Roccabiliera Draghi Carlo
Duranus Cauvin Antonio Roccasterone Casella Luca
Enaux Fabron Gio. Arrigo Rocchetta del Varo Issautier Giamb.,
Entranes Roveri Agostino Rora Murris Gio. Pietro
Esteng Murris Costantino Rorà Latil Gio. Pietro
Eza Millo Giambattista
Falicone Navello Onorato
Rossiglion Verani Carlo Bart. -
s Agnes Gaudo Pietro
Figaretto Guigonis And. s. Andrea Alloccio Giamb. -
Fontano Donato Ignazio
Gairaud Imberti Antonio s. Aut. della Siga Guidi Antonio
s Antonino Amici Luigi
Giletta Guidi Giambattista
s. Bartolomeo Fr. Carlo da Lom
Ginestiera Arnaud Leonardo
briasco
112 Arcivescov 1, vescovi, ABBAZIE ECC.
s. Biagio Pellegrini Gentile Scros Fabron Erigio
s. Brisio Murris Pietro Mar. Sigala Guigo Vincenzo I

s. Colombano Thaon Filippo Sospello Bottier Emilio, arcip.


s Dalmazzo Bergondi Giuseppe Sussis Isauthier Antonio
s. Dalmazzo il Tenda Tiberti Agostino
Selvatico Anfossi Antonio Thieri Murris Stefano
s. Elena Levesi teol. Gius.Ant. I Todone Cauvin Carlo r
s. Giovanni Raveu Luigi Toetto di Boglio Fabre Pietro ra
s. Gio. Batt Escoffier Giuseppe Toetto Scarena Daniel Giuseppe
s. Leger Liautaud Carlo Fel. Tornaforte Roggieri Carlo
s. Martino d'Entraunes Maurel Carlo Torreta di Levenzo Carles Agostino
s. Martino di Torreta di Rev. Trucchi Giuseppe
Finestre Bonfante Filippo Turbia Millo And. Luigi
s. Martino del Varo Barelli Giacinto | Valabres Musso Pietro
s. Pietro d'Arena Davigo Giuseppe Valdiblora Martini Costante
s. Rocco Orsat Andrea Venanzone Passeron Giuseppe
s. Romano Pin Giovanni Paolo I Vernea Robin Andrea
s. Salvatore Fabron Agostino Villafranca Debrés Luigi
s. Stefano ai Monti Barralis Gio. Batt. I Villanov. d'Entr. Bernardi Gius.. ec.
s. Stefano Nizza Miceu Giuseppe Villaplana Murris Angelino , ec.
Saorgio Gastaldi Giuseppe Villaro Roubaud Francesco
Sause Levesi Pietro Upega Dani Giuseppe
Scarena Toselli Agostino Utelle Robaut Giuseppe
Sclos Filippi Giuseppe -

PRINCIPATO DI MONACO
Mentone Carles Vincenzo | Monti Lauran Pietro
Monaco Faraldo Giuseppe I Roccabruna Otto Gio. Battista

vEscovATO DI SARZANA E BRUGNATO


(Parrocchie 112 oltre a 14 non nei Dominii di S. M.)
Ss. tit. – (Sarzana) S. ANDREA AP. (Brugnato) S. PAsquALE BAYLon
L'antica chiesa di Brugnato è stata preceduta da un cenobio di PP. Bene
dittini, il quale essendo stato soppresso nel 1433 da Papa Innocenzo II, ha dato
origine all'episcopio stato eretto da questo Pontefice, che lo sottopose alla
chiesa di Genova che era stata innalzata alla dignità di metropoli.
Avendo quindi il Pontefice Gregorio IX riunita la chiesa di Brugnato a
quella di Noli, ne le separò e disgiunse Papa Alessandro IV nel 1245. º
A questa diocesi è quindi stata riunita quella di Sarzana, in modo che vi
sono tuttora nella medesima due curie vescovili, come parimenti due chiese
cattedrali.

Agnini D. Francesco, º, vescovo di Luni-Sarzana e Brugnato, conte, pre


lato domestico di S. S. ed assistente al soglio pontificio, nato in Genova
il 25 settembre 1784
Guidi Francesco, segretario e cerim. I Deambrosi Felice, caudatario
Curia vescovile di Sarzana
Tobia Pietro, dott. d'A. L., vicario ge- | Nob. Cattaneo Gio. Batt., cancelliere
nerale e giudice a tutte le cause Spezia Zaverio, procanc. e segr. del vic
Mazzi Luigi, dott. d'A.L., promot. fisc. l Bricchetto Lorenzo, cursore
Curia vescovile di Brugnato
Martelli can. Pasquale, vicario gen. l Ricci Francesco, avvoc.fiscale
Zolesi Gio. Batt., reg. notaio, cancell. -

CAPITolo DELLA CATTEDRALE DI SARZANA


Neri Lorenzo, arcidiacono | Berghini Vincenzo, prevosto
IN TERRAFERMA 113

Canonici
Castellani Giovanni Battista, archiv. I Giudice Bartolomeo, dott. di teol. e
Fassi Stefano d'A. L., penit. e subeconomo regio
Viani Luigi Tolomei Santi, teologo
Mercadanti Luigi, massaro capitolare | Franconi Giovanni
Valenti Giuseppe Almayer Gio. Battista, sacrista
Tobia Pietro, dott. d'A. L. Berghini Vincenzo -

Baldassarre Bartolomeo Chiocca Carlo } sovrannumerari


Piccini Domenico, economo della mensa
vescovile.
Seminario vescovile di Sarzana
ºttore... . . . . . . . . . . . . . . . . . . Tadei Giovanni Battista
Fcon, e prefetto degli esterni..... Mazzoli Andrea
Prefetto degl'interni............ Antonietti Paolo
teol. dogm....... Giudice can. Bartolomeo, dott. d'A. L. e
di sacra teologia
teol morale....... Viani Luigi
logica e metaf.... Canini D. Giuseppe
fisica e matem.... Tadei Giovanni Battista
Professori di rettorica. . . . . . . . . . Devoto D. Domenico
scr. ed eloq. sacra.. Canini D. Giuseppe
umanità.......... Paoletti Gelasio
grammatica. . . . . . . Mutto Agostino
primi rudimenti... Spezia Saverio
canto . . . . . . . . . . . . Piccini can. Domenico
cerimonie. . . . . . . . Almayer can. Giambattista
Seminario vescovile di Brugnato
pel-Vigo teol. Agostino, rettore Prof di um. min. e
º ghetti Giovanni, teol. mor. e vice-ret. gram. mag. Ferrari Enrico
Prof diteol. dogm. di gram. infº e
e sac. scritt. Del-Vigo sudd. primi elem. Costa Giovanni
di sacra
di filos.
eloq. Bono sudd.
Silvestri Angelo ref degl'interni,
Pre Cechini Vinc.
!",
esteri, Costa Giovanni
di fis. e mat. Cechini Vincenzo Prof.
di rett. Peri Antonio
li
canto Del-Vigo pred.
è di cerim. Martelli can. Pasq.
di um. magg. Callegari Tomm. l Economo Ferrari sudd.
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI SPEzIA
º Lazaro abate par. e vic. for. Viani Enrico
federici Camillo, decano Comparetti Luigi, sacrista
Arbasetti Antonio Zappa Eugenio
Pontremoli Luigi Codeglia Luigi
benobili Francesco, procur. del capit. | Farina Gio Battista
linegro Giuseppe Rossi Andrea
ºcigalupi teol. Gaetano
Canonici sovrannumerari
Muzio Domenico – N. N. – N. N. – N. N. – N. N.
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE DI BRUGNATo
ºle Lorenzo, arcidiacono Bertucci Pietro Antonio
Bertucci Giacomo Bertolotto Antonio Maria
ºrtucci Gio. Battista Sturlese Luigi
Sturlese Girolamo - - --

Martelli Pasquale Ricchetti Nicolò


Del Vigo teol. Agostino
Canonici sovrannumerari
N. N. –N. N.
8
114 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAZIE ECC.

CAPIToLo DELL'insigne ColleGIATA DI SestaI A Lev ANTE


N. N., arcidiacono Bò Giovanni
Nicolini Antonio, arciprete Muzio Giambattista
N. N., primicerio Muzio Lorenzo
N. N., penitenziere Bollasco Giuseppe
Balleri Pietro Maria Tanlongo teol. Vincenzo
Canonici sovrannumerari
Muzio Giuseppe Maria – Ravenna Gasparo – Bonasso Giambattista
I Parroclai
Sarzana Catt. Il Capitolo Levanto Zacchia Lorenzo
Ameglia Canatta Agostino Manarola Bonanini Brizio
Antesio Biaggi Michele Marinasco N. N.
Arcola Marola Malfanti Vincenzo
s. Nicolò Fiamberti Giul., vic. | Migliarina Ermirio Andrea
Il Vesc. di Sarzana | Montale di Le
varato Paganini Giuseppe
s. Stefano e
Margarita Blasi Antonio Montale di Varrese Antognoli Dom.
Arzeno Traversaro Agostino | Montaretto Merani Gio. Battista
Barassi Podestà Giuseppe Montemarcello Demarchi Calisto
Bastremoli Ghio Lorenzo Monterosso De Paoli Domenico
Bergazzana Parenti Antonio Nasciò Bricca Giambattista
Beverino Bultrini Franc. Nicola Barbieri Gio. Battista
Biassa Bonanini Giamb. Ortonovo Raganti Domenico
Eollano Chiappini Gio. Batt. Padivarma Antognoli Domenico
Bonassola Zoppi Giacomo Panicaglia Mazzi Antonio
Borghetto Lusardi Angelo Pegazzano Parollo Ag.
Bozzolo Zolesi Luigi Piana di Batoll. Batolla Gerolamo
Bracelli N. N. Pignona Landi Domenico
Brugnato Catt. Il Vescovo Pignone Luciani Francesco
Buto - - - Pitelli Tarabotto Francesco
Cadimare Bacigalupi Giamb. Pogliasca Bordigoni Angelo
Campegli Prato Gio. Batt. Polverara Luciardi Girolamo
Campiglia Sturlese Giamb. Ponzano Menucci Antonio
Carnea - -- - Ponzò Figoli Giovanni
Carpena Bertonatti Giamb. Pugliola De Lucchini Franc.
Casale Marletto Giamb. Repia Pessagno Silv. Ant.
Casarza Bertucci Stefano Ricco Gianardi Franc.
Cassana Visconti Francesco Ridarolo Romano Giacomo
Castelnovo Faccini Gerolamo Rio Baronio Nicola
Castiglione Pini Giacomo Riomaggiore Mori Andrea
Cerri Sagari Giacomo Ripalta Sottanis Francesco
Chiesanova ò" Bartolomeo Salino
Chiappara Giuseppe
Chiusola Gherardi Giuseppe Sarzanello Paganini Casimiro
Cornice Cerchi Antonio Sassetta Acerbi Cristoforo
Corniglia Galetti Lorenzo Scogna Lucciardi Giovanni
Corvara Roy Luigi Serra Moraglia Morizio
Costola Carneglia Giac. Sesta N. N
Fabiano Boracchia Giamb. Sestri a Levante L'arcia, l'arcipr., il
Falcinello Rossi Giacinto primic. ed il penit.
Fezzano Tartarini Andrea Sorbolo Casini Agostino
Follo Sarti Andrea Spezia Bo Lazaro
Fontona Benvenuti Bonav. Statale Rampone Agostino
Groppo Mergoni Giamb, s. Bartolomeo
i" Arbasetti Ant. Maria di Ginestra Ghio Gio. Batt.
Lavagio Rosso Pensa Girolamo s. Benedetto Ciuffardi Domenico
Legnaro Bordoni Dom., econ. s. Bernardo delle
Lerici Carpanini Gerolamo cassine Sivori Giov., ccon.
IN TERRAFERMA 115
s. Caterina Bedini Francesco Torpiana Anselmi Emanuele
s. Giorgio Ciuffardi Domenico Trebbiano Paganini Pasquale
s. Lazzaro . Cargioli Giamb. Trigoso Bernabò Giuseppe
s. Margherita di Valdipino Pellegrini Domen.
Fosca Lupara N. N. Valgiuncata Anselmi Emanuele
s. Maria di Godano Menini Carlo Vallerano Ravini Antonio
s. Stefano di Magra Parodini Vinc, Verici Il vesc. di Brugnato
s. Stef. del Ponte di Sestri L. PerassoG. e per esso
s. Terenzo al Mare Ratti Gio. Grisost. Cafferata Antonio
s. Venerio Bordigoni Bernardo Vernazza Bianchi Paolo
Tellaro Nicolini Giacomo Vezzano di sopr. Cechi Giamb.
Tevigio Gotelli Domenico Vezzano di sotto L'Arcid. della cau.
Tivegna Pasini Antonio Zignago Pisoni Lazzaro

vEscovAro Ds savonA E D1 No1.1 (parrocchie 51)


Santi titolari – (Savona) S. Giov. BAT risTA E L'ARCANG. RAFFAELE
(Noli) Ss. EUGENIo e PARAGoRio
Questa Chiesa comprende due antiche diocesi state riunite. La più antica è
iquella di Savona, le cui memorie rimontano al secolo settimo; mentre parla
Montano vescovo savonese, Gregorio Magno in una sua epistola dell'anno
601; il vescovato di Noli già stato smenbrato dalla diocesi di Savona, ebbe
suo principio nel 1245, e il suo vescovo si chiamò un tempo vescovo di Noli
e Brugnato.
Questi due vescovi erano d pprima suffraganei dell'arcivescovo di Milano;
quindi essi vennero sottoposti alla chiesa di Genova.
La città di Savona si gloria di avere dato due uomini grandi alla sede roma
na, Sisto IV e Giulio II.
Il territorio di questa di cesi è stato determinato nell'ultima circoscrizione
delle diocesi negli Stati del re di Sardegna.
Riccardi D. Alessandro Ottaviano de'conti di Netro, è, limosiniere di S. M.,
nato in Biella il 23 maggio 1808 e consecrato in Roma il 20 febbraio 1842,
Beneitone Luigi dott. in teol., segretario
Giudice Vincenzo can. della catted., maestro di camera
Falco Agostino, cerimoniere – N. N., caudatario – N. N. cappellano
Curia vescovile di Savona
Dedone Franc. can., prev., vic. gen. Pollero Tommaso notaio, cancelliere
Belloro Gius., arcid. provicari Tissone sac. Nicolo, pro-cancelliere
Beneitone t. Luigi pred. ſ generali Cappa Giuseppe, econ. della mensa vesc.
N. N., avv. dif de matrimoni Casella Francesco, cursore
Tissoni Carlo, avv. fiscale
CAP1ToLo DELLA CATTEDRALE BAsILICA DI SAvoNA
Dedone Francesco, prevosto Ghiiiazza Gio. Battista
Belloro Giuseppe, arcidiacono Sopranis Raffaele Sebastiano
Rosselli Nieolo, arcip. Cortese can. teologo Agostino
Giudice Vincenzo, primo cantore Salomone Bartolomeo
Gatti Gio. Ant., sec. cantore Lanza Pietro -

Lavagna Luigi Beneitone teol. Luigi predetto


Tenti Luigi Ferro Ant., coadiutore
Talassano Giacomo, penitenziere Forzano Giuseppe, id.
Mansionari della Cattedrale di Savona
Francieri Gius. Frecciero Alfonso
Francieri Antonio Poggi Giambattista
Francieri Nicolo Pitameglio Giacomo
Burnengo Filippo Testa Bernardo
Ricci Gianbattista
116 ARcivEscovi, vescovi, ABBAZIE Ecc.

Curia vescovile di Noli


Romeri t. "i, can. della cat., vic. g.
Tissoni Giambattista, avvocato fisoale
Bencitone teol. Luigi, pro-vic. gen. Tissoni Marco notaio, cancelliere
Albertini Giambat., avv. dif. de matr. Romero Luigi, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE DI NoLI
Peluffo Carl'Antonio, arciprete Gilardone Giovanni
Pagliani Antonio, decano Defferari Luigi
Tissoni Bartolomeo Simondini Francesco
Romeri Luigi, can. teologo Robatto Gio. Maurizio, penit.
Mansionari della Cattedrale di Noli
Ganduglia Giac. Boccalandro Gaspare
Brignole Luigi Salvarezza Giuseppe
Seminario di Savona
Protettore Belloro Gius., arcid. Brunengo dott. in teol., rip.
id. Gatti can. Gio. Ant.
id. Debenedetti Gerol. Rosselli Nicolò pred., dirett. spir.
id. Astengo Cristoforo Ricci Gio. Battista, maestro di cer.
Rettore Salomone can. Bartolomeo Frecciero sac. Alfonso, maest. di canto
Rosselli can. Nicolò, ripetitore
Falco Agostino, prefetto de'chierici non seminaristi
Seminario di Noli
Romeri Luigi predetto, rettore Romeri can. Luigi
Robatti Giovanni Battista, vice-rettore Robatto can. Gio.Batt.
Porro Giuseppe consiglieri
e direttore spirituale
Salvarezza Giuseppe
CAPITolo DELLA ColleGIATA Di s. BIAGIO IN FINAL BoRGo
Grillo Vincenzo, prev., vic. f. Arnaldi Cristoforo
Rubatti Bartolomeo Rozio Giuseppe
Arnaldi Alessandro Carsoglio Nicolò
Folchi Filippo Bergalli Domenico
Bonora Biagio Bonora Paolo
Accame Cristoforo Bolla Antonio
Mansionari
Bonora Lorenzo – Casanova Lorenzo – Richeri Francesco
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI S. Gio. BATTIsTA IN FINAL MARINA
N. N. Rossi Luigi Filippo
Boccalandro Giamb. Lavega Giambattista
Cappa Francesco Rossi Giambattista
Siccardi Gio. Battista Bonora Cipriano
Bozini Sebastiano Siccardi Nicolò
Rossi Giacomo Ardorini Antonio
Bove Angelo Pertica Antonio
Bozini Giuseppe Firpo ch.Agostino Domenico
Garbarino Giacomo
Mansionari
Scoscerria Dom. – Pieratini Lor. – Guidi Gio. Batt. – Porro Giovanni –
Bardino Francesco
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI S. AMBRocio IN VARAzze
N. N., prevosto, vic. for. Imossi Gio. Maria
Camogli Lorenzo Ghigliazza Agostino
Camogli Gio. Battista Ghigliazza Onorato
Giusto Domenico N"
Bossani Federico Cerruti Gio. Batt., canonico onorario
Testa Giacomo N. N
IN TERRAFERMA 117

I Parrochi

Savona N. D. Ass. Il Capitolo Noli Peluffo Carl'Antonio


s. Pietro Fr. Natale da s. Anna, Orco Richeri Niccolò
carmelitano scalzo Perti Vierci Benedetto
s Giovanni Rocca Pietro Portio Bonora Andrea
s. Andrea Astengo Giac. Ben. Quigliano Pegollo Giovanni
Albissola s. Nic. Patrone Giacomo Rialto Decia Pietro
N. D. della Roviasca Cerruti Bernardo
Concordia Barabino Bernardo Sanda Frecciero Bernardo
Alpicella Ratto Niccolo s. Ber. della Valle Salomone Vinc.
Bergeggi Roberto Lorenzo s. Bart. del Bosco Garbarino Francesco
Cadibona Pollero Bernardo Segno Aonzo Antonio
Calice Savignone Lorenzo Spotorno Frexia Francesco
Calvisto Reverdito Benedetto | Stella s. Mart. Bonino Antonio
Carbuta Bolla Domenico s. Gio Bat. Poggi Giovanni
Casanova Ferro Luigi s. Giustina Scotto Isidoro
Celle Ratto Antonio s. Bernardo Siri Giambattista
Cogoleto Spotorno Pasquale Tosse N. N.
Ellera Molinari Domenico Vado Torre Gio. Batt.
Feglino Garbarino Giacomo | Valleggia Rovere Antonio
Finale Borgo Grillo Vincenzo Varazze -

Finale Marina N. N. s. Ambrogio Garbarino Giacomo


Finale Pia N. N. ss. Nazario
Gameragna Codino Bernardo e Celso Ghiglia Giacomo
Lavagnola Brunengo Filippo Varigotti Roccatagliata Gius.
Legino Guastavino Giamb. Vene Viola Gio. Batt.
Lerca Ratto Lorenzo Verzi Frumento Gius.
Magnone Viglienzone Lor. Kezzi s. Giorgio Maglio Francesco
Montagna Folco Antonio s. Filippo De Maestri Bartol.
Monticelli Aicardi Isacco Vozze Porro Gius.

vEscovATo D1 ToRToNA (Parrocchie 272)


Santo titolare – SAN MARzIANo

Di tutte le chiese del Piemonte la più vetusta è quella di Tortona, del cui
vescovo cominciano le memorie dall'anno 75 dell'èra cristiana.
Si leggono nel martirologio romano le gesta di s. Marziano vescovo Derto
nese, f quale, ordinato nell'anno 75, per lo spazio di 45 amministrò questa
chiesa, ed ebbe la corona del martirio sotto l'imperatore Traiano.
Questa chiesa conta un numero considerevole di cospicui prelati, e per lungo
tempo andò soggetta alla metropoli di Milano, cui apparteneva ancora in prin
cipio di questo secolo.
Essa era stata riunita nel tempo dell'occupazione francese alla diocesi di
Casale; ma essa venne reintegrata e fatta suffraganea della chiesa arcivescovile
di Genova dopo il ritorno degli antichi nostri Sovrani, e dopo la riunione del
ducato di Genova alla loro corona.

Negri D. Giovanni, C. iº, nato in Fontanetto, diocesi di Vercelli, il 14 nov


1788, consecrato in Roma il 21 aprile 1833, prelato domestico di S. Santità,
assistente al soglio pontificio e principe di Cambio
Curia vescovile
Remotti Ant. Mar., º, dott. d'A. L., , Mengini Gius. dott. d'A. L, can. della
can. arcid. della catt., vic. gen. catt., pro-avv.fise. e pro-dif de'matr.
Brenasi Carlo Gio., dott. d'A. L., can. Brenasi can. avv. pred. promotore
della catt., avv. fisc., dif dei matr. | Mongini can. avv. pred. I deleg. pti
f18 ARCIVESCOVI, VEscovI, ABBAZIE ECC.

Cappella vescovile
Mirani Gius., can. della catt, segr. Brenasi Ambr., can. della catt., consegr.
Grassi Dom., can della catt., econ. Valenti Ant., cerem.
Cancelleria vescovile
Cantù Giuseppe Maria, can. arcip. della cattedrale, notaio apostolico, cancell
Valenti Antonio pred. º pro-cancellieri
Bava Paolo
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE
Remotti avv. Ant. Maria, ºk, ric. gen., Bertetti teol. Pietro Luigi
arcid. Grassi Domenico
Butteri t. Bened., R. subec., primicerio Zelaschi teol. Carlo
Cantù Giuseppe Maria, arciprete Persi Domenico
Pedemonti Antonio
Canonici di 2a erezione
Andrè teologo Claudio Ant.can. teol.
Scaglia teol. Pietro Giacomo, penit. Pernigotti Benedetto
Mirani Giuseppe predetto Meininger Antonio
Brenasi avv. Carlo Giov. pred. Mongini avv. Gius. pred.
Pedevilla teol. Antonio Brenasi Ambr. pred.
Seminario vescovile
Rettore, Bertetti t. can. Piet. Luigi pred. 2o Scacheri Giuseppe
Diret. spir., Meininger can. Ant. pred. 3° Bidone Angelo, bibliotecario
Dir. spir. del picc. sem., Bertetti Gio. 4° Cazzulo Vincenzo
Vice-rett. del picc. semin., Porri Dom. Tesor. ed archiv. Rocca Alessandro
Assistenti Economo, Pisani Carlo
1° Bertetti Alessio
Scuole interne
Pref. degli studi ed instit. di teol. past. Di rett., Boldorini teol. Alessandro
ed eloq. sacra, Bertetti teol. can., Di uman., Belzo Francesco
rett. pred. Di terza, Ghisolfi Vincenzo
Professori Maestri di quarta, Baraldi Remigio
Di s. scritt. Andrè t. Claud. Ant. pred. Di quinta e sesta, Ceretti Ambrogio
Di teol. Zelaschi teol. can. Carlo pred., Ripetitori, Bruni Carlo, di teol.
regio prof. di teologia Pollini teol. avv. Luigi, id
De'proleg. di teol., Lugano teol. Gius. Giani Gaudenzio, di ſilos.
Delle inst. can., Mongini avv. c. G.pred. Raimondi can Greg., id
Di fis. e geom., Persi can. Dom. pred. Verri Custantino, id., ad -
Di log., metaf ed etica, Gatti Ambr. detto al gab. di fisica
CAP1Tolo DELLA ColleGIATA DI BRoN1
Tasso Antonio, arcip. Gamaleri Eugenio
Perotti Pietro Bardotti Angelo
Pisani Carlo Vecchj Giovanni
Delbò Antonio
CAPITolo DELLA ColleGIATA DI CASEI
Gatti Carlo Francesco, prevosto Bono Luigi
N. N Carena Severino
Busca Francesco Bidone Giuseppe
Quarleri Giuseppe N. N.
CAP1Tolo DELLA CoLLEGIATA DI CAsTELNUovo DI SCRiviA
Fornazari Gio. Battista, prev. Bertetti Pietro
Bertetti Carlo, decano Gobba Carlo
Curone Gio. Battista Pusineri Giovanni
Aschieri Giuseppe Gobba Carlo
Slatri Giuseppe Aschieri Francesco
Scarabelli Pietro
IN TERRAFERMA 119
CAP1ToLo DELLA CoLLEGIATA DI Novi
Pavese teol. Matteo, arciprete Borghero Bartolomeo
Caneſri avv. Giulio, prev. Serra Giovanni Battista
Richini Pier Clemente, primicerio Lodolo Filippo
breganti Vincenzo Bianchi teol. Gerolamo, canonico teol.
Tonello Benedetto Richini chierico Pietro
Galliani Giuseppe Cavanna Michele
i" Tommaso Cavanna Stefano
canon. ſestie.
Cambiaggi Giuse Corte Giuseppe
Doddi ". "lice, penitenz. Forni Francesco
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI PoNTECURoNE
Bersani Domenico, arcip. Cattaneo Antonio
Angelini Agostino Grossi Tommaso
Bobbio Giuseppe Antonio Cattaneo Michele
Visconti Gio. Battista Grossi Candido

CAPIToLo DELLA CoLLECIATA DI SERRAvALLE


Ferlosio teol. Giuseppe, arciprete Cambiaggi Carlo
Bailo Giovanni, decano Cavanna Giacomo, festivo
Campora Andrea, regio subec. Galliani Nicola
Aragone Giovanni Raymondi chierico Gregorio
Grillo Luca Lanero Carlo
Pernigotti avv. Luigi, cameriere di Mongiardini ch. Luigi
onore di S. S. Galliani ch. Domenico, festivo
Galliani Giuseppe Bocca ch. Carlo, festivo
Campastri Antonio
CAPIToto DELI A CoLLEGIATA DI VIGUzzolo
Perrucca teol. Luigi, arciprete Albino Giacomo Antonio
Stopini Carlo, decano Gatti Teofilo
Ruffini Carlo Antonio N. N.
Bianchi Nicola N. N.
Bollano Vincenzo N. N.
Cadirola Alessandro N. N.
CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI VochIERA
Moschini Benedetto, arciprete Torreri Luigi
Leidi Giuseppe Abbiati Pietro
Pezzani Angelo Reguzzi Giuseppe
Manfredi Giuseppe Porri Domenico
Fava Giuseppe Salvi chierico Giovanni
Grondona Giovanni Onorato N. N
Parrochi
Tortona Albera Lovotti Ferdinando
s. Maria Ca- Vendersi, succ. Ratti Bartolomeo
nale Cassano Pietro Alpe Capelli Giuseppe
s. Giacomo Cetta Gaspare Alzano Scotti Luigi
s. Matteo Baiardo Giuseppe Arena Alagna Cesare
s. Michele Azaretti Giuseppe Argine Castellotti Pietro
Carbonara Zuccoti Gio. Batt. biana, succ. Sabbia Giovanni
Monbisaggio Gallarati pro-dottore Arquata Cantù Lorenzo
in teol. Giovanni Avolasca Ferrari Gio. Maria
Passalaqua Cumo Francesco Bagnara Bescapè Claudio
Rivalta Ponzano Lorenzo Barbianello Balduzzi Domenico
Torre Garoff. Camussa Pietro Basaluzzo Pettazzi Marcello
Mho Baiano Domenico Baselica Stefanona Gatti Pietro Paolo
Agneto Porcelli Giuseppe Bastidade'Dossi Pagella Gius.
120 ARCIVESCOVI, VEscovI, ABBAzIE Ecc.
Bastida Panca Ceretto del Grue Ruffini Pietro
alla Cavanna Paolo ld. de'Ratti Deregibus Ferdin.
Berga Bruno Gius., regg. Cervesina Formentano Andrea
Bogli N. N - Cigognola Pisani Gottardo
Artana, succ. Guani Venceslao Codevilla Bussoletti Gio Batt.
Bognassi Nascimbene Pietro Colleri Leoncini Gius.
Borghetto Rolandini Giovanni Corbessazzi, succ. Marcenaro Giamb.
Borgo Adorno Lanza Gio. Battista Corana Traschio Giuseppe
f" Remotti Giac. Cornale Gallini Luigi
Bosnasco Robecchi Natale Cornegliasca Guerra Desiderio
IBrignano Galanti teol. Gio. Fr. Corvino Bariggi Michele
Broni Tasso Antonio Cosola Ghirardelli Felice
Bruggi Ponta Vinc., regg. Costa Cacciatore Giuseppe
Cabella Pestarino Lor., regg. Croce de'Fieschi Cordone Carlo
Calcababbio Bellingeri Giamb. Cuquello Magrassi Agostino
Caldirola N. N. Cusana Malaspina Luigi
Calvignano Celio Carlo Daglio Barco Francesco
Cambiò Gentile Lino Barco Gio., regg.
Campazzi Sasso Giovanni, regg. Dernice Curotti Giacomo
Campi Baracco Carlo Ant. Donelasco Cattaneo Davide
Barchi, succ. Garbarini Matteo Dova super. Commendata al regg.
Bertassi, succ. " Giambatt. di Dova infer.
Bertone, succ. Pelucchi Luigi Dova infer. Razzari Franc., regg.
Campoferro Pianetta Angelo Fabbrica Botti Giuseppe
Caneto Fraschini Giuseppe Fascia Quairolo Giambat.
Canevino Bisio Giovanni Guani Antonio, regg.
Cantalupo Perassolo Giovanni Fontanarossa Demartini Franc.
Carrega Calvi Nicola Forotondo Marrè Giuseppe
Carrezzano magg. Persi Filippo Fortunago Turba Luigi
Id. superiore Altrecati Francesco Francavilla Ferrero Andrea
Carisasca Tornari Carlo Fresonara Cartasegna Giovanni
Carpenetto Deagostini Giuseppe Garadazzi Panigazzi Agostino
Cartasegna Muzio Giamb. Garbagna Giacomini Mauro
Casalnoceto Marcenaro Giacomo Gavazzana Ferlosio Vitt. Amed.
Casasco Schiavone Gerolamo Genestrelli Giorgi Agostino
Magrassi, suc. Castelli Pietro Genevreto Cavanna Daniele
Casatisma Percivalle Gius. Gerola Bassi Giuseppe,
Casei Gatti Carlo Franc. Giarolo Borasi Vincenzo
Cassingheno Bertonassi P., regg Godiasco Alvigini Andrea
Casella Cartasso Michele Golferenzo Scarabelli Carlo
Cassano spinola Carbone Vincenzo Gorretto Gaozza Giamb.
Castagnara Martinelli Giulio Gremiasco Guerra Ang. Dom.
Castagnola Lombardi Domenico Grondona Roncoli Francesco
Castana Spalla Raimondo Groppo Cagnoni Francesco
Casteggio Ferrari Gio. Bat. Guazzora Trovamala Dom.
Castel dei Ratti Lunati Giacomo Lacchio Marini Angelo, regg.
Castellar Guido Languzzano Fiore Giambat.
bono Malpassuti Dom. Lem mi Cuneo Carlo
Id. Ponzano Assanelli Dom. Lirio Ciceri Angelo
Castelletto Ador Livelli Zelaschi Giuseppe
no super. N. N. Lunazzi - Gian Fortunato
Id. infer. Mazzucchi Gius. Luzzano Meriggi Giovanni
Castelletto al Po Baldi Siro Mairano Simonelli Andrea
Castelnuovo Mal, ino Salice Antonio
Scrivia Fornazari Gio. Batt. Marmassana N. N.
Cecima Debenedetti Ger. Medassino Giani Carlo Franc.
Cegni Negri Pietro Merlassino Quaglia Prosp., regg.
Cella Galanti Giuseppe Mezzana Biglia Maretta Pietro
Cencerato Corso Vincenzo Id. Rabatione Fiamberti Alessandro
IN TERRAFERMA 121

Mezzanino Castellotti Gio. Ant. Pozzolo del grop. Biglieri Paolo caſo
Molino de'Torti Cantu Rocco Prarolo Simonetti Gio. Bat1.
Molo Garbarini Franc. Mereta, succ. Acerbi Ferdinando
Momperone Grillo Luigi Pregola Serra Pietro
Mondondone Carbone Paolo Propata Brizolara Giac. Ant.
Mondonico Bottazzi Pietro Gius. Rea Cºppa Stefano
Monleale Belso Pietro Restegazzi Lasagna Giambatt.
Montacuto Robbiano Sebastiano Pietorbido Franchelli Antonio
Montaldeo Cavanna Angelo Redavalle Serventi Luigi
Montale e Celli Boveri Luigi Rivanazzano Bizio Giambattista
Montalto Boveri Gio. Ant. Robecco Gabini Aniceto
Montebello Simonelli Matteo Gabini Pietro, coad.
Montebore Albera Luigi Rocca de'Giorgi Borlone Alessandro
Montebruno Tavella Lorenzo Rocca del Grue Magrassi Antonio
Montecalvo Morandini Giovanni Roccaforte Cartasso Giacomo
Montecapraro Lovotti Pasquale Roccasusella Canobbio Angelo
Montegioco Brengi Clemente Rocchetta Cogorno Aurelio
Montemarsino Gavio Innocenzo Rondanina Alvigini Filippo
Montemartino Carosio Giorgio Rotta de' Torti Ortelli Giuseppe
Montesegale Guerra Tobia | Rovescala Gallotti Pietro
Montesoro Zuccarino Eman. s Agata Mandrini Franc.
Montubeccaria Cabano Antonio s Antonino Magrassi Antonino
Mormorola
Mornico
Bertelegni Felice
Ricardi Basilio
Sagliano
s. Alberto
2", Giuseppe
Giorgetti Carlo
Mu isasco Muracore Luigi Sales. Calocero Tinelli Paolo
azzano Spalla Luigi s. Gio. Batt. Cantù Rocco
Negruzzo Draghi Mauro ss. M. e Siro Piatti Giuseppe
Menno Villavecchia Luigi Salogni N. N.
Mivione Lovazzani Giuseppe Sanguignano Guidi Antonio
Novi s. Andrea Ferlosio Lorenzo Sardigliano Gatti Giacomo
s. Nicolò Negro Giuseppe Sarezzano Montenari Emilio
s. Pietro Figini Benedetto Sarizzola Scriv. Rolandelli Antonio
Oliva Gatti Fedele Sarizzola Ves.to Gemme Lorenzo
Oramala Poggi Serafino regg. Sasso Milanese Francesco
Oriolo Casella Carlo Savignone Guani Carlo
Paderna Romero Carlo s. Biagio Coppi Gaudenzio
Pagliaro Gianelli Vittorio s. Cipriano Vercesi Michele
Pallavicino Muzio Cesare, regg. s. Crist. Stefanago Bussetti Gius.
Palenzona Malpassuti Lorenzo Boatti Carlo, reggente
Pancarana Ferlosio Michelang. s. Damiano Dominione Angelo
Parpanese Pattarelli lnnocenzo Semino Mazzarini ci,
Pei Albera Giovanni Serravalle Ferlosio t. Giuseppe
Casalstaffora, s. Eusebio Faravelli Raff., regg.
stiCo. Chiappano Gio Batt. s. Gaudenzio Doglia Angelo
Perleto Corazza Leopoldo s. Gio. Piumesana Vaccari Clemente
Persi Giani Giuseppe s. Giulietta Gravellone Giamb.
Pietrafraccia Ansaldi Sebastiano Silvano ad sup. Venco teol. Gaspare
Pietragavina Grassi Giuseppe Silvano ad inf. Raffaghelli Niccolo
Pinerolo Picconi l'ietro Silvano Pietra Torti Michelangelo
Piuzzo Ghirardelli Ant. s. Margarita Canegallo Benedetto
Pizzale Pizzale Pietro s Mart. de Bag. Adaglio Giuseppe
Pizzocorno Panigazzi Franc. s. Mart di Roccaf. Zerba Clemente
Pontecurone s. Nazzaro di
N. D. Assunta Berzani Dom. Montarco Pessino Gio.
s. Gio. Batt. Depaoli Vincenzo Soriasco Pessino Giambatt.
Porana Daprà Carlo Sorli Ferrari Giuseppe
Portalbera Durando Gius. Vinc. Spineto . N.
Pozz. (s. Mart. Montemanni Nic. s. Ponzo Ferretti Domenico
ºrm. (s. Nic. Bellinguari Sostene s. Sebastiano Malacalza Giacomo
122 ARCIvEscovi, vescovi, ABBAzie Ecc.

Staghiglione N. N. Varzi Ferrari Paolo


Stazzano Bettaglio Antonio Vegni Callegari Agostino
Stradella Raffaghelli avv. Dom. Verretto N. N.
s. Zaccaria Camerini Giuseppe Verrua Rossi Giuseppe
Tonno Papa Pasquale, regg. Vignole Bonadeo Dionigi
Torazza Coste Calvi Giovanni Viguzzolo Perrucca teol. Luigi
Torre del Monte Bonissone Giovanni Villalvernia Bertetti Gio., regg.
Torre MenapaceRuscone Giuseppe Villa Illibardi Poggi Bernardino
Torricella Sampellegrini Franc. Villa Romagnano Campi Francesco
Trebbiano Desimoni Giuseppe Vocemola Campi Francesco
Torriglia Castagna Serafino Voghera Moschini teol. Bened.
Bavastri, succ. Bavoso Giuliano Volpara Piac. Botti Giovanni
Pentema, suc. Curlo Andrea Volpara Ligure Marugo Bartolomeo
Vaccarezza Bovone Natale Volpedo Gazzotti Gio. Fr.
Val di Nizza Torti Giuseppe, regg.
Vargo Regalio Ottavio
vino
Zavatarello
Delpiano Pietro
Mantelli Giovanni
Variana Ponte Giuseppe Zebedassi Boccalero Lor, regg,
Varinella Galliani Giambattista

vEsCovATO DI VENTIMIGLIA (Parrocchie 48)


Santo titolare – MARIA SS. Assunta

Si ha notizia di un antico vescovo di Ventimiglia, detto Giovanni, che in


tervenne in un concilio convocato dal Pontefice Agatone nell'anno 680
Quindi per cinque secoli mancano intieramente le memorie dei vescovi di
questa diocesi fino al 1 179 in cui si hanno notizie del vescovo Stefano.
Dapprima il vescovo di Ventimiglia era suffraganeo dell'arcivescovo di Mi
lano, in appresso egli fu fatto dipendere dalla chiesa metropolitana di Genova,
cui non ha cessato di appartenere.
Biale D. Lorenzo Giambattista, º, nato in Genova il 31 f", 1785, conse
crato nella chiesa metrop. di san Lorenzo di essa città il 13 ag. 1837
Olivieri Gio., dott. d'A; L., vic. gen. Ascenso Michele, cancelliere e segr.
Lepreri Pietro, dott. d'A. L., pro- Saccheri Gio., pro-cancelliere
vic. gen. Lanfredi Pietro, cursore
Natale avv. Macario, promotore fiscale l Orengo Nicolò, cursore
CAPIToLo DELLA CATTEDRALE DI VENTIMIGLIA

Noaro Nicolò, prevosto Massabò Luigi


Galleani Roberto, arcid. e penit. Porro Giuseppe
Faraldo Leopoldo, primic. e cant. Cassini can. teol. An'onio
Viale Antonio Borriglione teol. Secondo
Boeri Germano Montaldo teol. Giuseppe
Trucchi Antonio Canonici onorari
Gibelli Giuseppe Aprosio Stefano
Biamonti Giambattista N. N.

Seminario
Dirett. del semin. Sajetti Giovanni l Prof di filos. Torre Pasquale
Prof. di teol. Roggeri Giacomo
CAPITolo DELLA ColLEGIATA D1 s. ReMo
Morardi Nicolò, prevosto Rodi Giovanni Angelo
Bonetti Pier Francesco N. N.
Borea avv. Giovanni Rodi Vincenzo
Bottini Giacomo seniore Massa Giacomo
Bottini Antonio
IN TERRAFERMA 123
Giordani Giambattista Carbone Giacomo
Sartorio Antonio Maria Rossi Nicolò
Palmari Balestreri Giovanni Marazzano Giuseppe
Muraglia Antonio Margotti Giovanni Battista
Bresca Amedeo N. N.
Oreglia chierico Pietro N. N.

CAPItolo DELLA CoLLEGIATA DI TAGGIA


Semeria Stefano, prevosto Priori Antonio
Rossi Antonio Allegro Agostino
Revelli Lorenzo Ugo Francesco
Vivaldi (io. Battista Bassilana Domenico -

Anfossi Filippo fu Tommaso Anforci Giuseppe


Anfossi Filippo - N.
Lotti Vincenzo
Mansionari
Barla Michele I De Carli Giuseppe
CAPIToLo DELLA ColleGIATA DEL CAstELLARo
Nuvolone Gian Antonio, prevosto Nuvoloni Domenico
Ricolfi Gio. Battista Nuvoloni Pietro
Roggero Vincenzo Arnaldi Vincenzo
Anfossi Gio. Antonio Anfossi Giambattista
Anfossi Gio. Battista Roggeri Stefano
Nuvoloni Vincenzo
CAPITolo DELLA CoLLEGIATA DI CERIANA
N. N. Crespi Giacomo
Crespi Gio. Battista Ferrari Gio. Maria

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI BADALUCco


Filippi Giuseppe Gassani Giacomo
Boeri Gio. Battista Bianchi Gio. Battista
Panizzi Nicolò canon. capit. Bianchi Giacinto
Rodi Marco Panizzi Gio. Battista

Capitolo della Collegiata di Riva


Ferraironi Luca, arcip.
Ferro Giovanni
| Bonanati Gio. Batt.

CAPIToLo DELLA CoLLEGIATA DI BAIARDo


Laura Francesco, arciprete Laura Francesco
Laura Gio. Battista
CAPITolo DELLA CoLLEGIATA DI TRioRA
Guidi Giambattista, prevosto Borelli Luigi
Rebaudo Giuseppe, decim. Caldano Francesco
Tamagni Ant., decim vic. for. Oddo Antonio
Capponi Giacinto Guidi Giacomo
Faraldi Luigi
Parroclai
Ventimiglia Noaro Nic., can.prev. | Boscomare Orengo Giambatt
Airole Goyzioso º" Baggio Rebaodi Gio. Batt.
Andagna Tiranti Pietro Bussana Cassini Stefano
Apricale Grazioso Gio. Batt. Camporosso N. N.
Badalucco Filippi Giuseppe Castelfranco Emanuelli Pietro
Baiardo Laura Francesco Carpasio Clerici Giovanni
Bevera N. N. Castellaro Nuvolone Gianant.
Bordighiera Rossi Francesco Ceriana N. N. -

Borghetto Biancheri Paolo Cipressa Garibaldi Gio. Ant


12', - ABBAZIE NEGLI SI ATl Dl TERllAFERMA

Colla Semeria Stefano Ign. | San Biagio Zunin Giambattista


Corte Aspanati Giamb. Sasso Biancheri Giuseppe
Costa Rainera Gandolfi Giambatt. Soldano Molinari Gio.Batt.
Dolceacqua Rondelli Marco Garaccione Fil coad
Isola buona Gastaldi Gerolamo Seborga Conso Ignazio
La Rocchetta Viale Angelo San Lorenzo N. N
Lenguiglietta Raffa Nicolo San Remo Morardi Niccolo
Molini di TrioraN. N. Santo Stefano Filippi Giovanni
Montalto Filippi Giambattista | Taggia Semeria Stefano
Olivetta Molinari Carlo Terzorio Bianchi Luigi
Penna Curti Pietro Torre Papponi Bregliano Stefano
Perinaldo Chianea Michele Triora ºi Giamb.
Pigna Rambaldi Gian Piet. I Pallebuona Lupi Giambattista
Poggio Gaglio Giovanni Vallecrosia Approsio Pasquale
Pompeiana Anfosso Gio. Ant. Verezzo Calvini Pier Gio.
Riva Ferraironi Luca

SEZIONE VII
Abbazie negli stati di Terraferma
Diocesi di Torino

Abbazia de'ss Solutore, Avventore ed Ottavio, detta di Sangano


S. Em. il card. Tadini, arcivescovo di Genova
S. Maria di Caramagna. S. Em. il cardinale Luigi Lambruschini, segretario di
Stato di S. S. ecc.
S. Maria di Cavour. Morene can. D. Ottavio, C. è, dottor d'A. L., ecom.
gen R. Apost.
Diocesi d'Acqui
S Pietro di Pareto. Pullini di S. Antonino D. Massimo, C. º
Diocesi d'Alba
S. Gaudenzio. Morra D. Simone, canonico arcidiacono della cattedrale d'Alba
Diocesi d'Albenga
S. Maria e S. Martino all'isola Gallinara. Biale D. Raffaele, vescovo della
diocesi d'Albenga
Diocesi di Genova
Sant'Andrea di Borzone. S. Em. il card. Placido Tadini, arcivescovo di Genova
S Bartolomeo di Fossato La prelodata S. Em. il cardinale Tadini
Diocesi d'Ivrea

S. Benigno di Fruttuaria. Morozzo di Bianzè D. Luigi, C. iº, primo limosin.


di S. Maestà
Diocesi di Mondovì -

S. Maria de'Fornelli. Vacante per la morte di S. Em. il cardinale Morozzo,


arcivescovo, vescovo di Novara
Diocesi di Nizza

S. Ponzio. Spitalieri di Cessole D. Eugenio, canonico della cattedrale di Nizza


Diocesi di Susa
S. Michele di Chiusa. Vacante. I beni e li redditi di quest'Abbazia sono stati
col Breve Pontificio del 23 agosto 1836 applicati alla Congregazione dei
Sacerdoti secolari sotto il titolo della Carità, stabilita in quel Santuario
- Diocesi di Vercelli
S Genuario Vacante per la morte dell'abbate D. Felice Botta
S. Stefano della Cittadella di Vercelli. Botto di Rouvre D. Giuseppe, iº, t coll.
governatore del R. Collegio Carlo Alberto per gli studenti delle provincie
CASE RELIGIo SE 125

SEZIONE VIII
Case d'uomini neºR. stati di Terraferma
AGOSTINIANI CALZATI MONACI OLIVETANI
Carmagnola-Celle(P. di Savona)– Quarto al mare
Genova - Loano–Savona-Ventimiglia MINIMI
AGOSTINIANI SCALZI Genova-Marassi
Borzoli – Genova MINORI CoNVENTUALI
cANonici LATeBA Nensi
Albaro – Cuneo – Genova
Genova-S. Pier d'Arena, all'Inco MINORI osservAntI
ronata
CaNoNICI REGubLARI DI S. EGIDIO Acqui – Albenga – Asti – Bene
Verrez
– Biella – Bollano – Capraia –
CARMELITANI SCALZI
Carignano – Casale – Chiavari –
Cuccelio – Diano Castello – Gavi –
Asti – Cherasco – Eza (Nostra Genova, all'Annunziata – Nostra Si
Signora del Laghetto) – Genova – gnora d'Oregina–Mellea, comune di
Lanzo – Loano – Savona – Torino
–Varazze –Voltri Farigliano–Moneglia –Morra- Novi
CHIERICI REG. MINISTRI DEGL'INFERMI
- Pegli – Recco – Rossiglione – Sa
luzzo-San Giorgio Lomellina–Sa
Casale – Genova – Torino – vigliano –Serralunga-(Crea)-Torino
Tortona-Valenza - Trino-Triora--Valperga(Belmonte)
CHIERICI REGOLARI DI S. PA0Lo –Varallo – Ventimiglia – Vercelli
MINORI OSSERVANTI RIFoftMATI
(BARNABITI)
Alessandria – Asti– Moncalieri Albissola superiore – A meno –
Genova – Torino – Vercelli Bisagno – Borgomaro – Canale –
Canobbio – Centallo – Chieri–Ci
CHIERICI REGoLARI DELLe scuole PIE
mella- Cuneo – Genova – Lantosca
Carcare – Chiavari – Demonte –
– Levanto – Orta – Perinaldo –
Finale–Genova-Ovada- Savona – Pietra – Portovenere – Rivarolo Ge
Sestri Ponente
novese – Saorgio – Sarzana – Sas
CHIERICI REGOLARI SOMASCHI
sello, prov d'Acqui – Spezia–Torino,
Arona– Casale – Cherasco – Fos alla Madonna degli Angeli, ed a s.
sano–Genova– Novi – Racconigi – Lazzaro-Vernazza – Voghera
Vercelli MINORI CAPPUCCINI

PP. DELLA compagniA DI GESU' Alassio-Albert Ville – Alessandria


Ciamberì–Chieri-Genova,S. Am Arenzano-Avigliana- Bobbio – Bra
brogio-Collegio reale, Nizza Marit -Busca-Caraglio – " -

tima – Novara – Torino – Voghera Carrù-Casale, alla Mad. del Tempio


Cassine-Castellazzo-Ceva-Chàtºl
PP, DELLA CONGREGAZIONE DELLA
DOTTRINA CRISTIANA lon-Chivasso – Ciamberi – Cuorgne
Ivrea – Sospello – Castelvecchio presso Oneglia –
PP. DELLA conGREGAZIONE DELLA Mis
Chiavari – Cigliano–Cornegliano –
Campi-Domodossola – Finale Ma
sione di s. vincENzo DE' PAoLI rina-Fossano – Garessio – Genova
Annecy-Casale-Genova– Mon Concezione-id. s Barnaba- Osp. Pam
dovì-Sarzana-Savona–Scarnafiggi matone- Incurab.- Osp. milit.-Govone
–Torino –LaRonche – Limone – Lerici-Loa
CERTOSINI no – Lombardore (Ospizio) – Mira
Collegno bello – Moncalieri – Monterosso al
FRATELLI DELLE scuole CRISTIANE mare – Morgex-Nizza Marittima –
Annec li Ciamberi – Genova-Evian id. Monferrato – Novi – Oneglia –
Ovada – Pinerolo – Pieve d'Al
– Rumi ly – Torino –Thonon
MONACI BENEDETTINI CASSIN Esi
benga – Pontedecimo – Porto Mau
rizio – Quarto al mare – Quigliano
Albaro–Novalesa – Savigliano – Racconigi – Santa Margherita di
MoNaci cistercessi Rapallo – San Remo – Sarzana –
Altacomba-Moncrivello – Corte Savona–Serravalle di Scrivia – Se
miglia – Vico stri di Levante – Sestri di Ponente
126 CASE RELIGIOSE

PP. DELL'oR AroRio di s. FILIPPo NERI


– Spezia – Spotorno – Sommariva
del Bosco – Susa – Taggia - To Alba-Biella-Carmagnola-Fos
rino, monte – id. Madonna di Cam sano – Genova– Intra-Mondovì –
pagna – Tortona-Varazze-Villº Novara –Savigliano – Torino.
franca Piemonte – Voltri, S. Nicolò, oRDINE DE' PREDICAToRI
e S. Antonio – Yenne Alassio – Alessandria – Bosco -
oel, Ati DI 5 CARLO Chieri – Cornegliano – Final Borgo
Novara-Varallo–Vercelli-s. Se – Genova – Poirino – Racconigi –
Taggia – Torino – Trino – Varazze
bastiano (Tortonese) SERVI DI MARIA
oeLATI DI MARIA Ss.ma Alessandria – Genova – Saluzzo
Livorno Vercellese – Nizza Marit –Savona–Torino-Trino
tima-Pinerolo-Torino sacerdoti DELL'IsTITUTo Di CARITA'
PASS1ONISTI Domodossola – S. Michele della
Chiusa – Stresa
Brugnato
Case di donne
-

AooRATRICI PERPETUe di Gesu' suoRE DI CARITA'


SACRAMENTATO
fondate da s. Vincenzo De Paoli
Torino
AGOSTINIANE S. Benigno – Genova, Osp milit.,
Pammatone – lvrea – Montanaro
Casale-Genova, ss. Fabiano e Seb,
Rivarolo – Sommariva del Bosco -
e s Ignazio di Lojola – Pieve, prov. Torino
di Oneglia–Pont-Beauvoisin – Ra
suoRE DI CARITA'
pallo–Savigliano – Savona – Varese
– Voghera sotto la protezione di s.Vincenzo
BATISTINE De' Paoli
Genova
EENEpettiNe CASSINESI Alessandria, 3 case –Arona-Asti,
Asti–Mondovì-Nizza Monferrato 3 case-Biella – Borgomanero-Che
rasco–Costigliole di Saluzzo-Cuneo
Canonichesse regolari lateranensi – Frassinetto – Genova, Osp. di marina
ossia Rocchettine – Lanzo–Masserano-Nizza maritt.-
Genova-Torino-Ventimiglia Novara – Oteelli– Pallanza –Saluzzo
CAppUCCI NE

Genova–Torino
– Savigliano – Sospello - Susa -
CARMELITANE SCALZE
Torino, 5 case-Tortona –Varallo -
Genova–Moncalieri-Savona
Vercelli, 3 case-Voghera
Celestine ossia Turchine suoRE DELLA caRITA' DEL BUON PAsToRE
Cenova Annunziata-id. Incarna Ciamberì –Genova– Nizza Marit
zione–S. Remo tima–Torino
Cilia Russe
SUome DI S. GIUSEPPE
Asti – Albaro-Bra-Carignano
Chiavari – Cuneo – Genova – Porto Alessandria – Annecy –Arracheº
–Bozel –Ciamberì-Cuneo- Evian
Maurizio-Rapallo-Vercelli
cisterC1ENSI – Frangy -- Labanche- Megève -
Fossano – Ivrea Moutier –Novara-Pinerolo-s Ge
cRocifisse sotto LA REG. DI S. BENEDETTO mix d'Aoste, prov. di Sav. prop. -
Genova s. Giovanni di Moriana –Sallanche
DAME DEL sAcro Cuore di Gesu' – s. Sigismondo–Samoens-Torinº
Ciamber) – Genova– Pinerolo-S. sUoRe DeLLA PRESENTAZIONE
Pier d'Arena-Torino S. Julien
DoMENICA NE TERZIARIE DOMENICANE
Alba-Genova-Taggia Finale Borgo –Torino
MADR1 Ple

C) vada-S. Pier d'Arena


Visitandine ossia Salesiane
ORSOLINE
Annecy-Arona-Ciambeº - Ge
Alessandria –Cannobbio-Miasino nova– Nizza Marittima- Pinerolo
– Rivarolo S. Remo – Thomon – Torino
ECONOMIATO 127

CAPO VII
Economato Generale Regio ed Apostolico

SEzioNE I
Economato generale regio ed apostolico de'vescovati ed abbazie
vacanti, ed Azienda generale delle corporazioni religiose
Economo generale, Moreno D. Ottavio, I Segretario, Turbiglio sac. ed avv. Ber
C. 4, can. della metropol., dott. nardino
d'A.L.,edab. di S. Maria di Cavour | Sotto-segretario, Blengio Domenico
Primo segret., Perini, teologo Luigi Assist: con tit. e grado di sotto-segret.,
Archivista, N. N Maurino Luigi
-

Segretario, Scassiano Carlo Tesoriere, Siniano Gioanni Antonio


Id. Ferrero avv. Giambatista l Controllore, N. N.
SEZIONE Il
Subeconomi delle provincie
Acqui..... .... Oliveri Salvatore, canonico arcipr. della catt.
Alba...... .... Moreno teol. Paolo Antonio, canonico della catt. -

Alessandria.... Destefanis Giambatista, abate, dott. d'A. L., arcid. della catt,
vic. gen., iº e comm. dell'O. di S. Spirito, pronotaio apost.
Albenga....... Rolandi Ricci Luigi, arcidiacono
Annecr........ Buttet Francesco, canonico della cattedrale
Aosta......... Deffey Luigi Cesare, canonico arcid. della catt.
Arona ........ Lissandrini D. Giuseppe, canonico arciprete della coll.
Asti .......... Gardini D. Pietro, iº, dottore d'A. L., can. della cattedrale
Balmuccia...... Pastore Luigi Pietro, pr.
Biandrate...... Robone Giuseppe, preposto e vicario foraneo
Biella......... Vineis teologo ed avvocato Gaudenzio
Bobbio ........ Della Cella Carlo, canonico della cattedrale
Borgomanero... Scolari Emilio, can. della collegiata
Borgo Sesia.... Calzone Angelo, canonico della collegiata
Va- - - - - - - - - - -
Broni......... Perotti Pietro, canonico della collegiata
Brugnato...... Martelli D. Pasquale, canonico della cattedrale
Canobbio....... Branca D. Benedetto, canonico prev. della collegiata
Carignano ..... N N.
Carmagnola.... N. N.
Casale - - - - - - - - Novarese Ferdinando, canonico della cattedrale
Casteggio...... Ferrari Gio. Battista, arciprete della collegiata
Ceva.......... N. N.
Chieri ........ N. N.
Ciamberì... ... Girardi Giacomo, canonico arcidiacono rif e visitatore
Cuorgnè....... N. N
Crodo......... Capis D. Remigio, residente a Baceno
Cuneo..... .... Gallo teol. Gio. Giacomo, can. della cattedrale
Demonte ...... Randone Vincenzo, arciprete
Domodossola... Capis Remigio, canonico della collegiata
Dronero....... Bonelli Giuseppe, arciprete
Fossano....... Craveri D. Luigi, canonico-teologo della cattedrale
Genova........ Graffagni D. Franc. Santo, canonico della metropolitana
Giaveno....... N. N.
Intra......... Ottone D. Giovanni, canonico della collegiata
Ierea......... Gallo Giacomo, teologo canonico della cattedrale
Lesa........ ... Muggetti D. Isidoro, arciprete e vicario foraneo
128 ECONOMATO

Morno ........ Vardina Giovanni, arciprete e vicario foraneo


Masserano. . . . . N, N.
Mondovì ....., Vallauri Pietro Antonio, canonico della cattedrale
Montechiaro... N. N. -

Mortara ...... Cappa Carlo, prevosto e dott. d'A. L. -

Vizza maritt... Lanteri teol. Antonio, can. della cattedrale


Noli.......... Tissoni Bartolomeo, canonico della cattedrale
Novara....... Dardano monsig. Pietro, can. della cattedrale
Novi.......... Ferlosio Lorenzo, rettore di s. Andrea di Novi
Omegna. . . . . . . Comoli Felice, canonico della cattedrale
Ornavasso..... Botta Francesco, sacerd. residente a Mergozzo
Pallanza...... Groppi Giovanni, prevosto della cattedrale
Pinerolo ......Silano Bonaventura, canonico, tesoriere della cattedrale
Robbio........ Marcandetti teol. Luigi, prevosto della chiesa parrochiale
Saluzzo........ Giordanino D. sti, canonico della cattedrale
sarzana....... Giudice teol. ed avv. Bartolomeo
S. Giovanni di Moriana Angley Ambrogio Domenico, canonico della cattedr.
S. Benigno.... Benone teologo Antonio, prevosto
S. Maria Magg. Guglielmazzi Gian Antonio, sac., residente in Craveggia
AS. Sebastiano... Malacalza Giacomo Alberto, arcip., vic. for.
Savigliano .... Vinardi teologo Francesco, abate e parroco
savona........ Lavagna Luigi, canonico della cattedrale
Serravalle..... Campora D. Andrea, canonico della collegiata
Susa. . . . . . . . . . Chiapussi Carlo Felice, teol. ed avv., can. della cattedrale
Tarantasia.... Berard Martino, canonico della cattedrale
Tortona....... Butteri B ned., dott. in teol., can. della catt., e R. prof. di t.
l alenza....... Lombardi D Luigi, dott. in A.L, can. della collegiata
Vanzone....... Garbagni Gio. Batt., penitenziere e vicario foraneo
Varallo....... Boggio D. Giuse, per canonico della collegiata
Varzi......... Bescapè Claudio, preposto, residente a Bagnara
Ventimiglia ... Gibelli D. Giuseppe, can. della cattedrale
Vercelli....... Borri Matteo, teologo
Vigevano..... Persani teologo ed avv. Luigi, canonico prevosto
Pillafranca.... Prialis Luigi Bartol., priore parrocchiale
Voghera ...... N. N.

SEZIONE III.

Regia delegazione per le cause dell'Economato generale


Questa delegazione è stata creata con patenti del 9 di aprile 1846. Decide
le questioni che insorgono fra l'Economato generale, i fittaiuoli contabili ed
altri debitori verso le abbazie ed i benefizi di regia nomina, ed altresì verso
tutti i benefizii vacanti nelle province smembrate dal ducato di Milano, come
pure verso le soppresse corporazioni religiose. Essa giudica con autorità sena
toria e camerale, -

Membri della delegazione


Il primo presid del R. Sen. di Torino Chionio - Nuvoli di Thénézol barone
Ceresa di Bonvillaret conte Carlo Gius, Prospero, collat. nella Regia Camera
C. ºk, presidente de' Conti
Joannini Ceva di S. Michele c.te Luigi, Chiabò conte Carlo Nicolao, º, sena
ºk, presid., collat. nella R. Camera tore -

de' Conti Segretario, Quaglia Francesco


Ne'ducati di Savoia e di Genova e nel contado di Nizza la cognizione di
tutte le controversie riflettenti i beni, effetti e diritti amministrati dall'Eco
nomato generale, appartiene ai senati rispettivamente di Savoia, Genova e
Nizza, a ciò delegati dalle R. patenti del 20 ſebbraio 1829
129

PARTE SECONDA
oRDINI CAVALLERESCHI –coRTE DELLE LL. MM. E DELLE AA. RR. I DUCHI DI
sAvoIA E DI GENOVA-PERSONE GIA' AFFETTE ALLA coRTE DI s. A. R. LA
PRINCIPESSA MARIA ANNA IMPERATRICE D'AUSTRIA ED A QUELLE DELLE
FURONO MAESTA' DEL RE CARLO FELICE, DEL RE VITTORIO EMANUELE
– Idem ALLA coRTE DI s. A. R. LA DUCHEssA DEL CHIABLEsE E DELLA
PRINCIPEssA FELICITA – UDITORATO GEN. Di coRTE E coNsERvAToRIA
GEN. DELLE R. CACCIE - INTENDENZA GEN. ED AZIENDA DELLA R. CASA
sOVRAINTENDENZA GEN. DEL PATRIMONIO PARTICOLARE E DELLA CASSA
PRIVATA Dl S. M. ECC. ECC. - CORTE E CASA DI S. A. S. lL PRINCIPE DI
sAVoIA-CARIGNANO – PERSONE GIA' AFFETTE ALLA coRTE DI s. A. R. LA
PRINCIPESSA FILIBERTA DI SAVOIA-CARIGNANo, coNTEssA DI SIRACUSA.
-

CAPO PRIMO
Ordine Supremo della SS. Annunziata
SEZIONE I
Cavalieri dell'Ordine
Capo e Sovrano dell'Ordine S. S. R. M. IL RE CARLO ALBERTO
S. A. R. il DUCA DI SAvo, A
S. A. R. il DUCA DI GENOvA
1836, 23 decembre
S. A.S. il Principe di Savoia Carignano
4821, 4 maggio
Sallier della Torre Ecc.mo conte D. Vittorio Amedeo, marchese di Cordon,
G. Cord. iº, decorato della medaglia mauriziana, C. 3, º, G. C. degli
O. di s. L. di F., di S. S. d'U., di L. d'A., C. dell'Aq. R. di 4a classe di
P., e di S. Al. N. di R. colle insegne in diamanti, cav. dell' ordine
pontificio di Cristo, senat. G. C. del S. A. I., ord. Costant. di s. Giorgio
di Parma, e G. C. dell'O. di s. Ferdinando del merito delle Due Sicilie;
ministro di stato, maresciallo, governatore generale della divisione di
Torino, vice-presidente annuale del consiglio di stato
1831, 16 gennaio
Garretti di Ferrere Ecc.mo conte D. Filippo, G. Cord. iº, decorato della
medaglia mauriziana, e G. C. dell'O. di S. S. d'U e di L. d'A., di S. A.
di 2a cl. colle insegne in diam. di R., C. dell'O. di S. Gen. delle Due Sic.,
ran mastro della R. Casa, magg. gen. nelle R. armate
D'Oncieux de la Bàthie Ecc.mo marchese D. Giambat., G. Cord. º, decorato
della medaglia mauriziana, º, e cav. di 2a classe O. C. F. d'A., mini
stro di stato, luogot. gen. nelle R. armate
S. Martino d'Agliè Ecc.mo conte D. Cesare Ambr., G. Cord. iº
1835, 20 aprile
Paolucci Ecc.mo marchese D. Filippo, G. Cord. º, decorato della medaglia
mauriziana, cav. dell'O. di S. "N, colle insegne in diamanti, di S.
Anna di 4a cl., G. C. di S. W l. di 1a, di S. G. di 3º, fregiato della fibbia
d'irreprensibile servigio militare, delle medaglie di argento e di bronzo per
la campagna del 1812 di Russia, G.C. dell'O. Cost. di S. G. di P., ministro di
stato, generale di fanteria, governatore generale della divisione di Genova
Cacherano d'Osasco Ecc.mo cav. D. Teobaldo Vittorio Giovanni Francesco
Maria, G. Cord. e, e gran conservatore, decorato della medaglia mauri
ziana, cav. di S. G. di G., e della C. F. d'A. di 1° classe, cav. dell' O.
di S. G. delle Due Sicilie, cav. d'on. di S. M. la Regina ", grande
dicorona, luogotenente generale ed ispettore generale delle leve
130 onnINE SUPREMo

1840, 25 marzo -

De'marchesi Fransoni Ecc.mº monsig. D. Luigi, arciv. di Torino, G. Cord. ste


Pes di Villamarina Ecc.mº cav. D. Eman, G. Cord. º, decor. della medaglia
mauriziana, º, 9, C. dell'9 di S. Gen. delle Due Sic, G. C. dell'O.
di S. Greg. Magn., C. dell' O. di S. Luigi di Fr, ministro di stato, ge
nerale, primo segretario di stato per gli affari di Sardegna, primo segretario
di statodidiMonesig
Saluzzo
e marina
guerra lio Eccº cav. D. Annib., G. Cord. º, dec. della med.
mauriziana, º, generale, quartier-mastro delle regie armate, capo dello
stato maggior general e
lio Ecc.mo
Saluzzo di Monesig cav. D. Cesare, G. Cord. º, ºn. G. C. dell'O. di
S. St. d'Ungh., luogotenente generale, gov delle LL.AA.RR. i principi di
Savoia e di Genova, grande scudiere di S. M., dec. della città di Torino
30 settembre
Saluzzo di Monesiglio Ecc.mº conte D. Aless,G. Cord. è, com dell'O. I. di
Leop. d'Austria, G. C. dell'O. del Salv. di Grecia, grande di corona, mi -
nistro di stato, maggior generale nelle regie armate, presidente della R.
accademia delle scienze ecc.
4842 27 marzo
De'marchesi D'Angennes Ecc.mo monsignor D. Alessandro Vincenzo Luigi,
G. Cord. º, arcivescovo di Vercelli
Di Sales Ecc.mo conte D. Paolo Francesco, G. Cord. º, decor. della med.
mauriziana, 9, com. dell'O. di s. L. di F., decorato della med. inglese
di Waterloo, ministro di stato, luogotenente generale nel R. esercito
Spinola Ecc.mo cavaliere D. Ippolito, G. Cord. iº, cav. O di s. Genn.
delle Due Sicilie, e di 4a classe della C. F. d'A., gran ciambellano di S. M.,
luogotenente generale nelle regie armate
1846 25 dicembre
Gerbaix di Chatillon di Sonnaz Eccell.mo conte D. Gius. Maria, Gran Mastro
della Real Casa, G. Cord. , cav. di 1a cl. della Cor. F. d'A. e di S. G. di T.
Di Maistre Ecc.mo conte D. Rodolfo, luogoten. gen. con tit. di aiut. di campo
di S. M., governatore della divis. di Nizza, G. Cord. º, cav. degli Ord. di
S. L. di F., di S. Wl. e di S. A. di 2a cl. di R., del mer. di Prussia, G. C.
della C. F. d'A. e cav. della Spada d'Oro per il valore
Renaud di Falicone Ecc.mo conte D. Gius., luogoten. gen., governatore della
.
divis. d'Alessandria, G. Cord. o, e dec. della med. mauriz., cav. di 2a cl. º
della C. F. d'A. e di S. A. di R.
SEZIoNE II
ſovrani , Principi e Personaggi stranieri decorati del collare
dell'Ordine supremo
1815, 4 gennaio
Ioi Metternich-Winneburg, principe Clemente Wenceslao Lotario, duca di
Portella, conte di Königswart, signore di Plass, Amons e Markusgrin,
Mittigau, Iohannesberg, Brzowitz, Kowalowitz, grande di Spagna di 1°
classe, ecc., cav. T. d'O., G. C. O. S.S. d'U., della croce d'oro on. civ.
d'A., di S. G. di G., canc. O. M. T. d'A., cav. degli O. di S. And.,
di S. Al. N., di S. A. di 1° classe di R.; e dell'Aq. B. di P., cav. degli
O. del re di F., G. C. della L. O, cav. dell'Elef di D., dell'Aq. N. e
dell'Aq. R. di P., de' S. di Sv., G. C. S. G. di T., dell'O. C. di S. G. di
P., di Carlo III. di Sp., di C. di Port., cav. O. S. Gen.. di S. Ferd. e
g" M. delle Due Sic, cav. degl'O. di S. Ub. di B., della C. W., della
. di R. di Sass, della F. di Baden, G. C. degli O. de'G. di An., del
L. de P. B., del L: Ass. elett., dell'O. della C. G. D. d'Ass., e del F.
di Sass., curatore dell'accademia I. R. delle belle arti, ciamberlano, con
sigliere int. att., min. di Stato e delle conf., e cancelliere di corte, di stato
e della casa di S. M. l'Imperatore d'Austria
Di Nesselrode conte Carlo Roberto, cav. dell'O. di S. And., di s. Al. N.
celle insegne in diamanti, di S. Wl. di la cl, e dell'Aq. B. di Pol, G. º
TDELLA SS. ANNUNZIATA 131
C. S. St. d'U., cavi dell'Aq. N e dell'Aq. R. di P. di 1a cl., dell'Elef di
Dan., della St. P. di Sv., cav. degli O. del re di Francia, della L. d'O.,
di Carlo III di Spa dei G. d'An.,di s. Ferd e del M. delle Due Sicilie,
di S. G. di P., dell'Aq: d'oro di W., della fed. di Bad., cav. O.T. d'O., G.
C. O. della E. e della Sp. di Port., consigliere priv., cancell. dell'Impero,
segret. di stato, dirigente il minist degli affari esteri, ciamb. attuale di S. M.
l'Imperatore di Russia
1815, 7 luglio
Wellesley Arturo, duca di Wellington, marchese di Douro, visconte di Wel.
lington e Talavera, barone Douro di Wellesley, principe di Waterloo, duca
di Ciudad-Rodrigo, grande di Spagna, della 4a cl., duca di Vittoria, mar
chese di Torres-Vedras, e conte di Vimeira, di Portogallo, cav.O. della G,
G. C. O della B. d'I, cav. O.T. d'O. d'A.: G. C. di s. Ferd. di Sp., degli
C. di M.T. d'A., e di S. G. di R., dell'Aq N. di P, della T. e Sp. di Pori,
e della Sp. di Sv., dell'Elef di D, di G. de'P. B, di M. G. di Bav., feld
maresc. d'Austria, di Francia, di Russia e de' Paesi Bassi, propriet. dell'I.R.
reggimento Austriaco n° 42, pari della Gran Bretagna, consigl. di S. M.
Britan, nel suo cons. priv., feld-maresc. de'suoi eserciti, colonn. del regg.
R. delle guardie a cavallo
1820, 8 settembre
S. A. R. l'infante D. Carlo Lodovico di Borbone, duca di Lucca ecc.
1822, 15 novembre
S. A. R il principe di Salerno Leopoldo Giovanni Giuseppe
– 12 decembre
Volkonsky principe Pietro, C. degli O. I Russi di s. Andrea, di S. Al. N.
colle ins. in diam., di S. Wlad. della 1a class., di s. Giorgio della 3a cl., di
S. A. della 1a cl., dell'Aq. Bianca di Pol., G. C. degli O. di S. Stef d'Ung,
di L. e di M. T. d'A., cav. degli O. dell'Aq. nera in diam. e dell'Aq. rossa
di Prus., C. degli O. del Re di F., del Bagno d'I., dei Guelfi di Annovi,
della Sp. di Svi, di S. Ub. e di Massim G. di Bav., dell'O., milit di
Wurt., del L. dei Paesi Bassi, di S. F. e del Mer. delle Due Sic., G. C.
degli O. Bad. della fedeltà, di Carlo e del Lione di Zoheringen, com, del
l'O di s. G. di Gerus., generale di fant., aiut. gener. di campo di S. M.
l'Imp. di Russia, min. della corte e degli appannaggi, membro del consiglio
dell'Impero, dirigente il gabinetto di S. M.I.
- 1824, 14 febbraio -
Di Chateaubriand visconte, C. degli O del Re, ed uff della I d'on. di Fr.,
C. dell'O. del T. d'oro, dell'O. di S. A. di 1a cl. di R., dell'Aq. nera di
Pr., G. C. dell'O. di Carlo III di Spagna e comm. dell'O. di Cristo di Port.
1826, 15 febbraio
S. M. L' IMPERATour di tutte le Russie Nicolò I. Paulowitsch
- 1829, 4 1 luglio
S.M. il Re del Regno delle Due Sicilie Ferdinando II.
1831, 12 febbraio
S.M. l'IMPERAToRE d'Austria Ferdinando I.
1832, 20 novembre
Ruffo di Calabria D. Fulco, principe di Scilla, duca di s. Cristina, conte
di Sinopoli, principe di Palazzolo, duca di Guardia Lombarda, conte di Ni
cotera, marchese i" grande di Spagna ereditario di 1a classe, G.
Cord. º, C. I. O. di S. Gennaro delle Due Sicilie, del T. d'O. d'A., G.
C. di s. Ferd. e del merito di Fr. I delle Due Sic., di Carlo III di Sp.,
dell'I. O. Brasiliano del Cruzeiro, del Pont. di s.Gr. M., del Salv. di Grec.,
Balì e G.C. di s. G. di G., gentiluomo di camera con esercizio, consigliere
e min. di stato, incaricato del portafoglio degli affari esteri, e corriere
maggiore di S. M. il Re delle Due Sicilie
1833, 5 giugno -

Statella D. Antonio, principe di Cassero, consigliere, ministro di stato di


S. M. il Re del regno delle Due Sicilie
132 - ORDINE SUPREMO DELLA SS. ANNUNZIATA

1833, 18 ottobre
S. A. I. il granduca Michele di Russia
1837, 23 luglio
S. A. R. il principe D, Leopoldo di Borbone, conte di Siracusa
1838, 16 settembre
De Radetzcky conte Giuseppe, G. Cord iº, G. C. O di L., della C. F. di
1 a cl., e com. di M. T. d'A., G. C. O. di S. L. di F., dell'O. di M. G.
di Bav., dell'O. de G. di An., C. degli O russi di S. And. e di S. Al. N.
di 1a classe e di 3a classe di S. G., cav. di 1a cl. O. Aq. R. di P., G. C.
O del L. di B, dell'O; C. di S. G. di P., fregiato della spada d'onore
di Russia, consigliere intimo attuale, e ciambellano di S. M. l'Imperatore
d'Austria, membro dell'aulico consiglio di guerra, feld-maresciallo, co
mandante generale nel regno Lombardo-Veneto, secondo proprietario del
reggimento Ussari n° 5 (re di Sardegna)
1840, 8 ottobre
S M. il Re de Belgi, Leopoldo I, duca di Sassonia, principe di Sassonia
Coburgo-Gotha -

484 , 24 luglio
S. M. L'IMPERAToRe del Brasile D. Pietro II. d'Alcantara, infante di Portogallo
1842, 27 marzo
S. A. R. l'infante D. Ferdinando Giuseppe di Borbone, princ. ered. di Lucca
– 12 aprile
S. A. I. e R. l'arciduca Ranieri d'Austria, Vicerè del regno Lombardo-Veneto
S. A. R. l'arciduca d'Austria Francesco V, duca di Modena, Reggio, Miran
dola e di Massa e Carrara
– 13 dicembre

S. A. R. il principe Alberto Francesco Augusto Carlo Emanuele di Sassonia


Coburgo-Gotha
1843, 7 giugno
S.M. il Re di Sassonia Federico Augusto
– 27 giugno
S. A. I. R. l'arciduca Leopoldo d'Austria, figliuolo di S. A. R. I. l'arcid. Ranieri
1844, 4 giugno
Italinski principe Alessandro,
S M. l'imperatore di Russia conte di Souvaroff, generale al servizio di
n

1845, 31 gennaio
S. M. il Re di Grecia, Ottone Federico Luigi
–20 ottobre

S.A. I. Alessandro Nicolaievitsch, Cesarewitsch, gran duca ereditario di Russia


Orloff c.te Alessio, gen. in capo, aiut. gen. di campo di S. M. l'imp. di Russia.
SEZIONE III

Uffiziali dell'Ordine

Cancelliere,...
"; Ne fa leid.veci S.il E.primo
- - -
mons.segretario
D. Luigi dide'machesi
stato per Fransoni pred.
gli affari esteri
aestro di cerimonie, id. il primo elemosiniere di S. M.
Tesoriere, Vivaldi-Pasqua marchese D. Pietro, duca di s. Gio., G. Cord. º,
e cav. di 1a classe dell'O. di S. Anna di R. in diamanti, gran mastro
di cerimonie di S. M., magg. generale nelle regie armate
Re d'armi ed araldo, Di Dalmaz nobile Maur., º, magg. nelle R. armate
s. R. Ed orad. MILIT. DE'sS. MAURIZIO E LAzzARo 133

CAPO II
Sacra Religione ed Ordine Militare de'ss. Maurizio e Lazzaro
SEZIONE I
Capo e Generale gran Mastro, e Regia Segreteria
del gran Magistero
Capo e Generale gran Mastro, S. S. R MI IL RE CARLO ALBERTO
Regia Segreteria del gran Magistero
Per le attribuzioni dei diversi uff del gran Magistero veggansi i calend ant.
Primo segretario di S. M pel gran Magistero, Arborio Gattinara dei marchesi
di Breme, conti di Sartirana Ecc.mo cav. D. Venceslao, min. di stato,
G. 9, dec. del. G. cord. di quest'ordine, e grande dell'ord. medesimo
Primo segretario di S. M. in 2° pel gran Magistero, Avogadro di Collobiano
conte D. Filiberto, G. 4, dec. del G. cord., com. O.I. di L. d'A., C. O P.
di C. in diam., G. C. O. P. di S. Greg. M , e cav. L. O di F., gentil. di cam.
della M. S., cav. d'on., segr. di gab., gran mastro e conserv. gen. della
casa ed azienda, e proc. gen. di S. M. la Regina Maria Cristina ecc. ecc.
Primo uffiziale, Cortina cav. ed avv. D. Carlo Domenico, C. è
Segret. capi di divis., Mella cav. ed avv. Melchioni nob. Francesco
D. Gius. Antonio, º, con tit. e Susinno Romano
grado di primo uffiziale Applicati, Rosano Raffaele
Guaita cav. ed avv. D. Carlo Fil., º Arghinenti Giovanni
Bono cav. D. Giovanni, º Bardi Saturnino
Segretario, Biestro Luigi Sorivano, Catti Carlo
Sotto-segretarii, Blanchetti nob. Carlo Volontarii, Mella Felice Secondo
Pietro, notaio e bacc. in leggi Taberna Carlo Alberto

SEZIONE II
Consiglio della Sacra Religione ed Ordine Militare
Peyretti di Condove Ecc.mo conte D. Lodovico, min. di stato, primo presid.,
presidente del supremo real consiglio di Sardegna presso S. M , presidente
della sezione di grazia e giustizia e degli affari ecclesiastici nel consiglio
di stato, presid. del cons. di revis., e gran cancell, G. iº, dec. del G. cord.
Raggi Ecc.mº marchese D. Gio. Antonio, ministro di stato, presidente nel
consiglio di stato, gran priore, G. º, dec. del G. cordone
Cacherano d'Osasco Ecc.mo cav. D. Teobaldo, gran conservatore, C, O. S.
SS. N., G. 4, dec del G. cordone, caval. d'onore di S. M. la Regina
regnante, grande di corona ecc., luogotenente generale, ispettore gen. delle
leve, decorato della medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri
Arborio Gattinara dei marchesi di Breme, conti di Sartirana Ecc. cav. D.
Venceslao, ministro di stato, G. 9, dec. del G. cord., grande del medesimo
ordine, e primo segretario di S. M. pel Gran Magistero
Pensa di Marsaglia Ecc. mo conte D. Carlo Giuseppe, P. P., gran tesoriere,
G. è, dec. del G. cord.
Andreis di Cimella Ecc.mo conte D. Benedetto, primo presidente del R. senato
di Casale, consigliere di stato straordinario, uditor generale e consigliere,
G. º, dec. del G. cordone
Benso di Cavour march. D. Giuseppe Michele, gentiluomo di camera onorario
di S. M., vicario e i" en. di politica e polizia della città di
Torino, cons., G. 4, decorato del G. cord.
De-Fornari conte e presidente D. Giuseppe intendente gen., e direttore
gen. del debito pi" in Terraferma, membro della commissione su
periore di liquidazione, cav. O. L. d'A., consigliere, C. iº
134 S, R, ED ORD, MILIT,

Staglieno Ecc.mo cav. D. Marcello, primo presidente, consigliere di stato,


cons., C. º
Jano Ecc.mo cav. D. Francesco, presidente capo, secondo presidente della R.
camera de'conti, consigliere, C. º
Petitti di Roreto conte D. Ilarione, consigliere di stato, socio della R. acca
demia delle scienze, membro del consiglio speciale delle strade ferrate,
consigliere, C. 4, º -

Carron di San Tommaso dei conti di Brianzone Ecc.mo march. D. Giov. Ne -


pomuceno, primo presidente, cons. di stato, uditor generale in-2°, C. e
Bermondi conte D. Bartolomeo, presidente, consigliere di stato, cons., C. io
Rubatti di Somano conte D. Vittorio, " generale d'esercito, in
teudente generale di guerra, C. è, +, dec. della med. mauriziana, cons.
Grillo Ecc.mo conte D. Gio. Batt., primo presidente del R. Senato di Savoia,
consigliere, C. lº
Trabucco di Castagneto conte D. Cesare, C. O. di S. A. di R. di 4a cl., di S. G.
di G., e G. C. O, P. di S. Greg. M., segr. priv. di S.M., e suo maggiordomo di
tit. e gr., intend. gen. della R. Casa, e sovrintend. gen. del patrimonio e cassa
privata della M.S., C., º, e consigliere di quest'ordine
Nicolis di Robilant conte D. Maurizio, C. , cav. di 2a cl. degli O della C. F.
d'A, e di S. St. di R., gentil. di cam. di S. M., colonn. in 2° del reggim.
Granat. Guardie, consigliere di quest'ordine, R. magistrale deleg. provv. per
la superior direzione degli spedali dell'ordine medesimo
segreteria del Consiglio
Segretario, Carlevaris Carlo, notaio | Scrivani, Musso Pietro
certificatore Bracco Giuseppe
Segretario sost., Collino Vincenzo Bellino Domenico
Vigna Giovanni
SEZIONE III
Capi di provincia per l'ordine sacro e militare
de'santi Maurizio e Lazzaro
nominati da S.M. a mente degli art. 24 e 25 delle R. magistrali patenti
del 9 decembre 1831 -

Toano, N. N. NovARA, N. N.
AosTA, N. N. Nizza, N. N.
Savoia, Laflechère cav. D. Giorgio, Alessandria, N. N.
G., º, magg. gen., governatore CUNEo, Solaro della Margarita conte
del forte di Lesseillon, dec. della D. Luigi, º, maggior gen. nelle
med. mauriziana R. armate, incaricato delle fun
Genova, Brignole-Sale Ecc.mº march. zioni di capo di provincia
D. Ant., G. o, dec. del G. cord., SARDEoNA, N. N.
ministro di stato ecc. ecc.
SEZ. IV
Auditorato
Auditore generale, Andreis di Cimella Ecc.mo conte D. Benedetto, primo
presidente del R. Senato di Casale, consigliere di stato straordinario e
consigliere dell'ordine, G. , dec. del G. cordone
Auditore generale in 2°, Carron di s. Tommaso dei conti di Brianzone Ecc.mo
march. D. Gio. Nepomuceno, primo presidente, consigliere di stato,
C. O, membro della B. commiss. pella revisione delle sentenze
Auditore a Cagliari pel regno di Sardegna, N. N.
V. Auditore a Sassari, N. N.
º Auditore onorario, Tola cav. ed avv. D. Pasquale, ass. nel magistrato
della R. Governazione di Sassari, º
Giudice delegato pel ducato d'Aosta e neiia provincia di Tarantasia,
Donnet avv. Ottavio Giuseppe
Auditore nella giurisdizione del Senato di Nizza, Guiglia conte D. Luigi,
C. b, presidente nel senato di Nizza
DE' ss. MAURIZIo E LAzzARo 135

segretarii degli Auditorati


Segret. dell'Audit. gen. in Torino, N. N.
Segret. dell'Audit. a Cagliari, Piras not. Francesco – Marini not. Efisio
Segret. del giudice deleg. d'Aosta e Tarantasia, Barmettes not. Francesco
SEZIONE V
Ufflelo dell'Avv. Patrimoniale gen. ed Avv. Patrimoniali
Avvocato patrimoniale gen. dell'ordine, Galleani d'Agliano caval. e senatore
Nicola conte di Caravonica
Sostituito dell'avv. patrim. gen., Gay di Quarti conte Calisto, decurione della
città di Torino
Applicato, Gromo Losa di Ternengo cav. Vincenzo
Scrivano, Sella Gabriele
Avv. fiscale patrim. nel regno di Sardegna, Falqui-Pes barone D. Bernar
dino, e, prof. emerito, col tit. e grado di giudice della R. Udienza,
socio corrispondente della R. accademia d'agricoltura di Torino
SEZIoNE VI
Consultore di S. M. per le cose ecclesiastiche dell'Ordine
Vachetta D. Michele Angelo, º, priore delle chiese dell'Ordine, can. della
metrop di Torino
SEZIONE VII
Direz. dell'istruttoria delle prove di nobiltà o di vita e costumi
aggreg. alla R. segret. del gran Magistero per patenti 12 giugno 1840
Direttore, Mella cav. ed avv. D. Giuseppe Ant., º, segret. capo di divisione,
con titolo e grado di primo uffiziale
SE? IoNE VIII
Controllo generale
Controllore generale, Gianolio avv. Giovanni, b, segr. di stato di S. M.
Scrivano, Kerbaker Luigi
SEZIONE IX
Elevisione de'conti
Revisore de'conti, Rachis di Carpinetta vassallo D. Giacinto, iº, mastro udit.
nella R. camera de'conti
Scrivano, Picco Gregorio
SEZIONE X
Ufficio del Patrimoniale
Patrimoniale generale, Clara avv. Giuseppe
Vice-patrimoniale per gli affari giuridici, Capello caus. Francesco
Appl. all'uffizio del patrim. giuridico, Buglione di Monale vassallo Francesco
Vice-patrimoniale per gli affari economici, Guinzio geometra Giuseppe, con
titolo e grado di patrimoniale
Colombo Giuseppe
Scrivani all'uff del vice-patrim. per gli affari econ. ! Isnardi Tommaso, geom.
Ingegnere architetto, Mosca cav. D. Carlo, D, cav. e " dell' ord. civile di
Savoia, uffic. della Leg d'on. di F., primo arch. di S. M., ispett, di 4a cl.
nel corpo del Genio civile, maggiore nelle R. armate, socio dell'accad:
Reale delle scienze di Torino e membro della R. accademia di belle arti
e del consiglio degli edili
Vice-patrimoniale pel ducato d'Aosta e Tarantasia, Carlon not. Lorensº
Vice-patrimoniale nella giurisdizione del senato di Nizza col tit. di patrimo
miale, Gastaldi causidico Domenico Giuseppe
S Ez 1 o N E XI
Ricevidore dell'ordine negli Stati Pontifeli
Antici march. D. Giuseppe, C. 4 (a Recanati)
i 36 s. R. ED ORD, MILITARE

- SEZIONE XII
Regio-Magistrali Archivi
sotto la dipendenza della R. segret. del G. Magistero per Patent 2 giugno 1843
Archivista, Gianolio avv. Giovanni, ºk, segretario di stato di S. M.
Archiv. sostit., Luca avv. Pietro Angelo, con tit. di archivista, assess. di preſet.
Serivano, Kerbaker Luigi
SEZIONE XIII
Istoriografo dell'Ordine
Istoriografo, Cibrario nobile Giovanni Antonio Luigi, 4 , e , dell'O. di
"gi di R. di 2a classe, della Leg. d'on. di F., dell'Aq. R. di P. di 3a cl.,
di croce in oro del Salvat. di Grecia, del merito di s. G. di T., di L. del
Belgio, di Cristo di Port, decorato della gran med. d'oro di Russia pelmer.
scientifico letterario, collaterale nella R. Camera de'conti, socio della R.
accademia delle scienze e della giunta R. d'antichità e belle arti, socio e
segretario della R. deputaz. sovra gli studi di storia patria
SEZIONE XIV
Tesoreria

Tesoriere, Strada avvocato Luigi | Scrivano, Picco Gregorio


Controll. alla cassa, Vico Carlo, causid. I
SEZIONE XV
Priore delle chiese dell'Ordine in Terraferma, eccettuati gl'in
stituti Mauriziani nella diocesi di Pinerolo, e le chiese e
cappelle degli spedali dell'Ordine medesimo
Vachetta D. Michele Angelo, º , consultore di S. M. per le cose ecclesia
stiche dell'Ordine, can. della metrop. di Torino
SEZIONE XVI
Cappellani della s. Religione
Ravicchio sacerdote Gaspare | Cappell. onor., Garrino sac. Leonardo,
Minotti sacerdote Stefano | parroco di Terranuova
SEZIONE XVII
I Priorato di Torre-Luserna

F. F. di gran priore... Charvaz monsig. D. Andrea, G. 4, dec. del G. cord.


Priore del convitto . . . . Aviena sacerdote Giovanni Battista
Convittori i sacerdoti
Cravera Pietro Jourdan Giuseppe Antonio
Barrovero Francesco Tomatis Bernardino
Cafaratti Francesco Rostagno Giovanni Battista,
Prefetto di sagrestia ed economo del priorato, Legger sac. Bartolomeo
SEZIONE XVIII
Amministrazione degli Spedali
Regio magistral delegato provvisorio per la superiore direzione ed ispezione
degli Spedali dell'ordine, Nicolis ſ Robilant conte D. Maur., C. 9, cav.
di 2a classe degli O. della C. F. d'A. e di s. St. di Russia, gentiluomo di
camera di S. M., colonn. in secondo nel regg. Granatieri-Guardie
Spedale Maggiore in Torino
Ispettore, Boglioni Giovanni Maria, Segretario dell'uffizio del grande spe
luogotenente colonnello daliere, Emanuel Carlo
Aiutante all'ispezione, N. N. Sotto-segretario, Quagliotti avv. Paolo
Cappellani, Due RR. PP. dell'ordine | Tesoriere, Strada avv. Luigi
de'minori cappuccini Controllore, Vico Carlo, causidico
DE'ss. MAURIZIo E LAZZARO 137

Medici ordinarii, Bertini cav. Bernar. Chirurgo onor. emerito, SchinalMich.,


dino, iº, dott. coll. prof. nella R. univ. di Torino
Bellingeri Fr., º, a e, dott. coll., Chirurghi ordinari, Pertusio Gaetano,
i" della R. Corte dott. coll. in med. e chirurgia
Medico consulente, Gianolio Giovanni Borelli Gio. Battista, dott. coll. in
Batt., medico della R. Corte med. e chir.
Medico soprannumerario, Ruatti Edo AMedico chir. assist., Fenoglio Bartol.,
ardo, dottore collegiato dott. coll. in med. e chir.
Chirurgo consulente onor, Riberi cav. Speziale, Amaretti Francesco
Alessandro, è, º, prof. nella
R. univ. di Torino

Spedale d'Aosta

Direttore, Caccia Domenico, maggiore Medico ordinario, Bich bar. Emanuele


nel R. esercito Chir. ord. e med. supplente. Alby dott.
Rettore, Curtaz sac. Gian Pier Franc. Giovanni Giuseppe
Cons. presso la dir. dello sped: Lambert F. F. di segretario economo, Devalle
avv. Pietro, giudice del mand. di Giuseppe, geometra
Gignod Ricevidore, Tercinod Mich Maurizio
spedale di Valenza
Direttore, N. N. Scri, ano, Oliva Giuseppe
Rettore, N. N. Medico ordinario, Bocca dott. Felice
Economo e segretario con tit. e gr. di Chirurgo, Vignoli dottore Giuseppe
patrim , Sussi avv. Luigi Chirurgo straord., Marchese dott. Lor.
Spedale di Lanzo

Cassiere direttore dei conti. , Castagno | Medico ordinario,Castagno dott. Felice


avv. Giambattista Chirurgo, Foeri Giacomo
SEZIONE XIX
Usciere ed Araldo
Usciere, Vigna Giuseppe – Usciere assist., Vigna Francesco
Araldo, Baudino Giuseppe
Classi dei Cavalieri

SEZIONE XX
sudditi di S. M.

S 1.
Personaggi decorati del gran cordone,
i quali a termini dell'articolo 18 delle Regie magistrali patenti del 9
dicembre 1832, e del disposto delle altre dell' 11 luglio 1834, non fanno
novero ne'trenta cavalieri gran croce decorati del gran cordone
Eccellentissimi signori Cavalieri dell'Ordine Supremo
Sallier della Torre conte D. Vittorio Pes di Villamarina cav. D. Eman. ecc.
Amedeo ecc. Saluzzo di Monesiglio cav. D. Ann. ecc.
Garretti di Ferrere c.te D. Filippo ecc. Saluzzo di Monesiglio cav. D. Ces. ecc.
D'Oncieux de la Bàthie marchese D. Saluzzo di Monesiglio conte D. Al. ecc.
Gio. Battista ecc. D'Angennes (de'marchesi) monsignor
S. Martino d'Agliè conte D. Cesare D. Alessandro Vincenzo Luigi
Ambrogio ecc. Di Sales conte D. Paolo Francesco ecc.
Paolucci marchese D. Filippo ecc. Spinola cavaliere Ippolito ecc.
Cacherano d'Osasco cav. D.Teob. ecc. Gerbaix di Sonnaz conte D. Gius. ecc.
Fransoni (dei marchesi) monsignor Di Maistre conte D. Rodolfo ecc.
D. Luigi ecc. | Renaud di Falicone conte D. Gius. ecc.
138 se R, ED ORD, MILIT.

Personaggi ecclesiastici
1832, 30 ottobre
Lambruschini S. Em. il cardinale D. Luigi, segretario di stato di S. S.
1834, 6 ottobre
Spinola S. Em. il cardinale D. Ugo Pietro
– 31 ottobre
Tadini S. Em. il cardinale D. Placido, arcivescovo di Genova
1837, 26 maggio
Amat di S. Filippo e Sorso S. Em. il cardinale D. Luigi, arcivescovo di Nicea
– 15 dicembre
Fransoni S. Em. il cardinale Giacomo Filippo, del titolo di S. Maria in Ara
cali, prefetto della S. congregazione di Propaganda
Brignole S. Em. il cardinale Luigi, del titolo di S. Giovanni a porta latina.
1840, 3 aprile
Billiet monsignor D. Pietro Alessio, arcivescovo di Ciamberi, membro non
residente della R. deputazione sovra gli studii di storia patria
- – 19 giugno
Fieschi S. Em. il cardinale D. Adriano, dei conti di Lavagna e San Va
lentino, diacono di santa Maria in Portico
4842, 5 marzo
Pasio monsignor D. Dionigi Andrea, vescovo d'Alessandria, con le onorifi
cenze di presidente capo
Charvaz monsignor D. Andrea, vescovo di Pinerolo, fungente le veci di gran
priore di quest'ordine pel priorato di Torre

Cavalieri di gran croce, decorati del gran cordone,


formanti la classe dei trenta, stabilita dall'articolo 15
delle R. magistrali patenti 9 x.bre 1831.
1832, 7 gennaio
Brignole Ecc.mo march. D. Gian Carlo, grande di corona, ministro di stato
Peyretti di Condove Ecc.mo conte D. Lodovico, ministro di stato, P. P.,
presidente del supremo real consiglio di Sardegna, presidente della sezione
di giustizia e di grazia nel consiglio di stato, presidente del consiglio di re
visione, gran cancelliere di quest'ordine, decurione della città di Torino
Raggi Ecc.mo marchese D, Giovanni Antonio, ministro di stato, e gran priore
di quest'ordine, presid. della sezione di Finanze al consig. di stato
Beraudo di Pralormo Ecc.mo c.te D. Carlo Giuseppe, cav. di 1a classe degli O.
di S. A. di R. e della C. F. d'A., ministro di stato
– 12 novembre
Brignole-Sale Ecc.mo marchese D. Antonio, G. C. di S. G. di T., C. dell'O.
ell'Aq. B. e di S. Stan. di P., ministro di stato, capo della provincia eque
stre di Genova, ambasciatore presso S. M. il re dei Francesi
Centurione Ecc.mo principe D. Giovanni Battista, grande di corona
– 25 novembre
Quesada di s. Saturnino Ecc.mo marchese D. Raimondo, cav. dell'ordine
di s. Gennaro delle Due Sicilie, ministro di stato ecc.
1833, 10 settembre
Tonduti della Scarena Ecc.mo conte D. Antonio, cav. e presid. onorari del cons.
del R. ordine civile di Savoia, minist. di stato, magg. gen. nelle R. armatº,
decorato della medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri.
DE' ss. MAURIZIO E LAzzARO 139

1833, 2 giugno
Arborio Gattinara dei marchesi di Breme, conti di Sartirana Ecc. cav. D.
Venceslao, grande dell'ordine, ministro di stato, primo segretario di S. M.
pel gran magistero dell'ordine medesimo
– 11 luglio
Morra di Lavriano conte D. Bernardino, cav. di S. L. di F., luogoten gen.
d'esercito, dec. della medaglia mauriziana pel merito milit. di dieci lustri
1835, 24 aprile
Provana di Collegno Ecc.mo cav. D. Luigi, comm. dell'ord. di s. Stef d'U,
caval dell'Aq. R. di 2a classe di P. e di s. Wl. di 3a classe di Russia,
min. di stato e presidente della sezione dell'interno del consiglio di stato
1836, 24 gennaio
Piccono Della Valle conte D. Giovanni Antonio, 9, commend. dell'O. di
S. St. di Ungh., cav. di 1a classe dell'O. della C. F. d'A., e dell' O. di
S. L. di Fr., maggior generale nelle R. armate
–29 gennaio
Ricca di Castelvecchio cav. D. Francesco Desiderio, vice-ammiraglio, luogo
tenente generale nelle R. armate, decorato della medaglia mauriziana pel
merito militare di dieci lustri
- 18 marzo

Solaro della Margarita Ecc.mo conte D. Luigi Clem., min., e º segret. di state
gli affari est, G. C. dell'O S.St. d'U., comm. O. P. di C ; G. C. O. Isa
i" la C. di Sp., dell'O. P. di S. G.M., dell'O. di L. del Belgio, dell'O. del
M. S. G. di T., dell'O. del Salv. di Grecia, comm dell'O. della Sp. di Svezia,
G. C. dell'O. di Danebrog di Danimarca, e cav. di G. Cord. dell'O. di s. Aless.
Newski di Russia, e Balio G. C. dell'O. di S. G. di G.
– 10 giugno
Righini di S. Giorgio barone D. Giuseppe, " gen. in ritiro, deco
rato della medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri, comm.
dell'O. di S. G. della riunione delle due Sicilie

– 12 agosto
S. Giusto di S. Lorenzo conte D. Francesco, capitano nelle guardie del "
di S. M., e luogotenente gen. nelle R. armate, decorato della medaglia
mauriziana pel merito militare di dieci lustri
1838, 10 agosto
Tempia cav. D. Amedeo, luogotenente gen. d'esercito, decorato della meda
glia mauriziana pel merito militare di dieci lustri
–28 novembre
Borelli Eccell. conte D. Giacinto, primo presidente del R. senato di Genova
–14 dicembre
Pettiti Ecc.mo cav. D. Gius., primo presidente della R. Camera de'Conti
1840, 24 marzo
Andreis di Cimella Ecc.mo conte D. Benedetto, primo presidente del Real
Senato di Casale, consigliere di Stato straordinario, auditore generale e
consigliere di quest'ordine
–27 marzo
Villette di Chevron bar. Enrico, G, di 2a cl. O. C. F. e di L. d'A., C. O.
C. di S. G. di P., e comm. O. di S. G. di G., gran mastro della guarda
roba di S. M., e luogoten. gen. nelle R. armate, dec. della med mauriz.
pel mer. milit. di dieci lustri -
1,0 S. R. ED ORD, Ail LIT.

1840, 27 marzo
Maffei di Boglio conte Carlo, luogotenente generale, gran mastro d'artiglieria,
comm. O P. di S. G. M., decorato della medaglia mauriziana pel merito
militare di dieci lustri
– 1 1 dicembre
Pensa di Marsaglia Ecc.mo conte D. Carlo Giuseppe, primo presidente, grata
tesoriere di quest'ordine
1844, 11 aprile
Pes di Villamarina Ecc.mo march. D. Francesco, grande di corona
1842, 1 aprile
Scarampi di Pruney e del Cairo march. D. Galeazzo, luogotenente generale
d'esercito, dec. della medaglia mauriz. pel merito militare di dieci lustri
Coller Ecc.mo conte D. Gaspare, primo presidente del R. Senato di Piemonte
e decurione della città di Torino -

Crotti di Costigliole cav. D. Angelo Michele, 9 e di 2a cl. della C. F. d'A.,


luogot. gen., capitano nelle guardie del corpo di S. M. col tit. d'aiut. di
campo della M. S., decorato della medaglia mauriziana pel merito milit.
di dieci lustri -

Sovrannumerari
1842, 1 aprile
Saluzzo di Monesiglio cav. D. Roberto Leone Vincenzo, cav. di 2a classe della
C. F. d'A., e di S. di G. di G., luogot. generale, capitano nelle guardie
del corpo di S M. col titolo d'aiutante di campo della M. S., dec. della
medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri
Gerbaix de Sonnaz d' Habères conte D. Giuseppe, caval. dell'O. di L. d'A.,
e di S. G. di T., gentiluomo onorario della camera di S. M., luogotenente
generale d'esercito, con titolo d'aiutante di campo della M. S.
1842, 9 maggio
Benso di Cavour marchese D. Michele Giuseppe Francesco, gentiluomo di
camera onor. di S M., vicario e sovrintend. gen. di politica e polizia, e
decurione della città di Torino, consigliere di quest'ordine
–20 giugno
Durazzo marchese D. Marcello Luigi, presidente onorario della deputazione
sopra gli studi della R. Università di Genova e sue dipendenze
Serra march. D. Vincenzo, presidente della R. deputazione sopra gli studi della
R. Università di Genova, e decurione di 1a cl. di quella città
Capello vassallo di Salto e Priacco D. Luigi Severino, luogotenente gener.
d'artiglieria, dec. della med. mauriziana pel merito mil. di dieci lustri
1844, 26 gennaio
Broglia di Mombello conte D. Federico, G. C. dell'O. del mer. civ. di S. G di
T., C. di 1a classe dell'O. di s. Lodovico di Lucca, C. O.P di C., e Balio
G. C. dell'O. di S. G. di G. -

– 28 maggio -

Gallina S. Ecc. conte D. Stefano, a e, presidente capo de'R. archivi di Corte


San Giusto di s. Lorenzo cav. D. Giuseppe, cav. d'onore in 2° di S. M. la
Regina, e maggior gen. nelle R. armate
– 31 maggio
Paliacciu della Planargia march. D. Gio. Antonio, grande di corte e gentil. della
camera di S. M., luogot. gen. d'esercito, governatore del ducato di Savoia
Della Chiesa d'Isasca cav. D Flaminio, e, di S. Ferdinando di Spagna, di
S. la di F., e della C. F. d'A., luogoten. gen. d'esercito, governatore della
divisione di Cuneo
DE' ss. MAURIZIO E LAZZARO 1,1

1844 1 novembre
San Martino di Valprato conte. D. Carlo, grande di corte, luogotenente gen.
nelle R. armate, aiutante di campo di S. M.
1845, 8 agosto
Avogadro di Valdengo e Collobiano conte D. Filiberto, comm. O.I. di L. d'A.,
C. O. P. di C. in diamanti, G. C. O. P. di S. Greg. Magno, e cav. L. O. di F.,
4° segr. in-2° pel gran magistero di quest'ordine, gentil. di camera di S. M.,
cav. d'on. di S. M. la Regina Maria Cristina, segretario di gabinetto, gran
mastro e conserv. gen. della Casa ed Azienda della prelodata Regina vedova
– 3 ottobre
Vivaldi-Pasqua marchese D. Pietro, duca di s. Giov., tesoriere dell'ordine
S. SS N., gran mastro delle cerimonie di S. M., dei primi scud, della
fu S. M. il Re Vittorio Eman., magg. gen. di cavall, cav. dell'O. di S. A.
di R. di 1a cl. in diamanti

1846, 20 febbraio
Provana di Collegno S. E. conte D. Giuseppe, cav. S. G. di G., gentiluomo
di camera di S M., controllore gen. delle R Finanze, con tit., grado ed
anzianità di presid. capo, dei dirett. della Congr. primaria generalissima di
Carità e decurione della città di Torino

– 24 aprile
Gerbaix de Sonnaz d'Habères conte D. Ippolito, C. O.I. L. d'A, luogoten.
generale d'esercito, governatore della divisione di Novara

S 2.
Cavalieri di Gran Croce

anteriori alle magistrali patenti del 9 dicembre 1831

1820, 15 agosto
Trincheri di Venanzone conte D. Giuseppe, luogotenente gen., cav. degli
ordini di S. A., di S. Wl, della sciabola d'oro al valore di Russia, dell'Aq.
R., del merito militare di Pr. e di s. G. di Gerus
1821, 29 novembre
Laſlechère cav. D. Giorgio Francesco, maggior gen., governat. del forte di
Lesseillon, capo della provincia equestre i; Savoia, dec. della med. mauriz.
pel merito militare di dieci lustri
–24 decembre
Roero di s. Severino cav. D. Emilio, luogoten. gen., C. dell' O. di L. d'A.,
e di S. A. di R.
1825, 16 maggio
De Bianchi conte D. Vittorio Amedeo, gentil. di cam. onor. di S. M.
– 13 settembre
D'Orlier di s. Innocenzo march. D. Gio. Battista, grande di corona
1826, 16 novembre
De Maistre conte Saverio, gen. in ritiro dal servizio di S. M. l'Imperat, delle
Russie, esa, e di S. A. di 2a cl., di S. Wl. di 3a cl., e decor. della spada d'onore
di Russia
1831, 17 gennaio -

Quesada di s. Sebastiano marchese D. Carlo, grande di corte, luogot. gener.


nelle R. armate, dec. della med. mauriz. pel merito milit. di dieci lustri
Birago di Vische cav. D. Carlo, maggior gener. nel R. esercito, dei primi
scudieri di S. M. la Regina Maria Cristina, comm. della C. F. d' A., C.
dell'O. di S.A. di R. di 2a cl., comm. dell'O. Cost. di s. Giorgio di Parma
142 - S. R. ED ORD, MILIT,

Solaro di Moretta cav. D. Faraone, cav. di 1a cl. dell'O. di s. Giorg. di Lucca,


dei primi gentil. di camera di S. M. con tit., grado ed anzianità di grande
di corte, dei primi scudieri della fu S. M. il Re Carlo Felice, luogoten.
colonnello nelle R. armate
1831, 8 decembre
Bazin du Chanay cavaliere D. Carlo, maggior generale

S 5.
Commendatori

Personaggi Ecclesiastici, i quali a termini delle R magistrali patenti del 16


agosto 1834 non fanno numero nei 50 stabiliti dall'articolo 13 delle Regie
magistrali patenti del 9 decembre 1834
1836, 6 maggio ..
Galvano monsignor D. Domenico, vescovo di Nizza
1837, primo
Morozzo di Bianzè abate D. Luigi, 23 ottobre . .
limosiniere - --

di S. M.
1839, 18 ottobre
Jourdain monsignor D. Andrea, vescovo d'Aosta - -

Turinaz monsignor D. Gio. Francesco Marcellino, vescovo di Tarantasia


– 13 decembre
Negri monsignor D. Giovanni, vescovo di Tortona
1840, º 1 decembre . - -

Varesini monsignor D. Alessandro Domenico, arcivescovo di Sassari


184 1, 5 marzo -

Pallavicini monsignor D. Alerame, maestro di camera di S. S.


–21 maggio - -

Capece monsignor D. Diego, vescovo d'Ampurias e Civita


–25 giugno
Gianotti monsignor D. Giovanni Antonio, vescovo di Saluzzo
-24 decembre
Losana monsignor D. Giovanni Pietro, vescovo di Biella - - - -

D'Albertis monsignor D. Giovanni Battista, già vescovo di Ventimiglia


1842, 4 4 marzo
Bruno di Tournafort mons. D. Ferdinando, vescovo di Fossano, limos. di S. M.
Fea monsignor D. Costanzo Michele, vescovo d'Alba
1843, 9 giugno
Marongiu-Nurra monsignor D. Emanuele, arcivescovo di Cagliari
Saba monsignor D. Giovanni, arcivescovo di Oristano
– 15 dicembre
Du Pont monsignor D. Giacomo Maria Antonio Celestino, arcivescovo di
Bourges in Francia
1844, 19 gennaio
Forzani monsignor D. Pio Vincenzo, vescovo di Vigevano
– 14 giugno
Pullini di s. Antonino D. Massimo, abate di s. Pietro di Pareto, presidente
della commissione di revisione de'libri e delle stampe
- –27 dicembre
Malaspina dei marchesi di Malaspina abate D. Fabrizio, già riformatore an
ziano della R. università di Torino
- - 1845, 27 giugno -

Articº monsignor D. Filippo, vescovo d'Asti e principe, prelato domestico di


S.S. ed assistente al soglio pontificio
Rendu monsignor D. Luigi, vescovo d'Annecy, º
DE' ss. MAURIZIO E LAZZARO 143

Vibert monsignor D. Francesco Maria, vescovo di Moriana, assist. al soglio


pontificio, e prelato domestico di S. S
1845, 3 ottobre
Moreno can. D. Ottavio, abate di s. Maria di Cavour, dottore d'ambe leggi,
economo generale regio apostolico
1846, 8 maggio
Biale monsignor D. Lorenzo, vescovo di Ventimiglia
Gentile (de'marchesi di) monsignor D. Giacomo Filippo, vescovo di Novara,
con titolo di limosiniere di S. M.
– 9 ottobre
Contratto monsignor D. Modesto, dell'Ordine de'Cappuccini, vescovo d'Acqui

Commendatori

formanti la classe dei cinquanta, stabilita dall'art. 13


delle Regie magistrali patenti del 9 decembre 183
1832, 7 gennaio
De Fornari conte e presidente D. Giuseppe. cav. O. L d'A., intend: gen e
direttore generale del debito pubblico in Terraferma, membro della com
missione superiore di liquidazione, consigliere di quest'ordine
Crosa di Vergagni marchese D. Nicolao Luigi, C. O.P. di C., e di ta classe
dell'O. di S. Lud. di L., gentiluomo di Camera di S. M.
Staglieno. Ecc.mo cav. D. Marcello, primo presidente, consigliere di stato e
consigliere di quest'ordine
1832, 30 marzo
Manno Ecc. barone D. Giuseppe, pres. capo del R. senato di Nizza, con titolo,
grado ed anzianità di primo pres, cav. e cons. onorario del R. O. civ. di Sa
voia: memb. della R. Accad. delle scienze e della deput. sovra gli studi di
storia patria
– 16 giugno
Galleani di Canelli conte Gaspare Giuseppe Maria, gentiluomo di camera ono
rario di S. M, segret. perpetuo, e dirett. della R. accad. delle belle arti
– 12 novembre
Saluzzo Paesana del Castellar cav. D. Luigi Pancrazio Maria, grande di corte,
G.C. O. F.lº delle Due Sicilie, maggior generale d'esercito
1833, 18 gennaio
Plana bar. D. Giovanni Antonio Amedeo, cav. e consigliere del R. ordine ci.
vile di Savoia, uff della L. d'O. di F., e cav. di 2a classe della C. F. d'A.,
R. astronomo, profess. di analisi nella R. università di Torino, diret.
gen. degli studi nella R. militare accad, memb. della R. accad. delle scienze
1833, 10 settembre -

Saluzzo della Manta conte D. Mario, 4, cav. della C. F. d'A., luogotenente


i; comandante della divisione di Savoia, senz'obbligo di residenza
Arborio di Gattinara S. E. conte e presidente capo D. Gius. Mercurino,
uditore e sovrintendente gen. delle milizie e genti da guerra di S. M.
Gromo Ecc.mo cav. D. Giuseppe Antonio, primo presidente
–24 dicembre
Portier du Bellaire cav. D. Carlo, 2o presid. nel R. senato di Savoia
–24 dicembre
Avet conte D. Giacinto Fedele, cav. dell'O. C. F. d'A, dell'O P. di C., e senat.
G.C. dell'O C di S. G. di P., primo segretario di stato per gli affari ec
clesiastici, di grazia e giustizia, dirigente la grande cancelleria
1834, 1 dicembre
Carelly di Bassy cav. D. Claudio, magg. gen d'esercito, e governatore dei R.
palazzi, dec. della med. mauriz, "f merito militare di dieci lustri
14 i S. R. ED ORD. MILIT,

1834, 13 settembre
Costa del Carretto di Balestrino march. D. Domenico, luogot gen. d'esercito,
consigliere di stato ordinario, decurione onorario della città di Torino
1835, 2 gennaio
D'Alexandry Orengiani cav. D. Cristoforo, presidente
Jano S. E. cav. D. Francesco, presidente capo, 2° presidente della Regia ca
mera dei conti e consigliere di quest'ordine
Peiretti di Condove cav. presidente D. Francesco Maria Simone
– 16 gennaio
Massimino di Ceva e s. Michele march. D. Casimiro, consigl. di stato
–5 giugno
Staglieno cav. D. Paolo Francesco, magg. gen. d'esercito, e governatore di
Bard, senz'obbligo di residenza
–20 dicembre
Caissotti di Robione conte Agapito, gentiluomo di camera di S. M., capo del
consig. di riforma in Nizza di mare, consigliere di stato
–29 dicembre
Bastia D. Carlo, comm. dell'ord, pontif. di s. Gregorio Magno, consigliere di
stato onorario
1836, 5 aprile
Bosco di Ruffino conte D. Gius. Maria Luigi, presidente, uditore generale di
corte, e conservatore gen. delle R. cacce, decur, della città di Torino
–8 maggio
Cortina cav. D. Carlo Domenico, primo uffiziale nella R. segreteria del
gran magistero di quest'ordine
– 17 giugno
Demarini cav. D. Ferdinando, intendente generale
– 17 novembre
Tapparelli di Azeglio march. D. Roberto, uff della L. d'O. di F., gentil. di
camera onorario di S.M., dirett. gen. delle R. Gallerie ed oggetti di arte che
si conservano nei R. palazzi
- – 16 dicembre
Petitti di Roreto conte D. Ilarione, consigliere di stato, " socio della R.
accademia delle scienze, membro del consiglio speciale delle strade ferrate,
e consigliere di quest'ordine
- - 1837, 13 gennaio
Gianazio di Pamparato conte D Carlo Francesco Alessandro, dei primi gen
tiluomini di camera di S. M., col tit., gr. ed anzianità di grande di corte
–5 maggio
Grattarola barone D Nicolò Maria Giuseppe, presidente
- 1838, 9 febbraio -

Raggi marchese D. Filippo, gentiluomo di camera di S. M., e decurione ono


rario della città di Torino
-4 6 marzo
Garetti di Ferrere cav. D. Cesare, luogot. generale, comandante generale del
corpo dei veterani ed invalidi, dec. della medaglia mauriziana pel merito
militare di dieci lustri
–23 marzo
Rossi conte D. Carlo, inviato straordinario e ministro plenipotenziario di S.
M. presso la R. corte di Prussia
- – 6 aprile
Balbiano di Colcavagno march.D. Gaetano Simone, grande di corte, e gentil. di
camera di S. M.
- –20 aprile
Carron di s. Tommaso dei conti di Brianzone Ecc.mo marchese D. Giovanni
Nepomuceno, primo presidente, consigliere di stato, membro della R. com
missione per la revis delle sentenze, ed auditore gen. in 2° di quest'ordine
DE'ss. MAURIZIo E LAzzARo 145

1838, 14 dicembre
Bermondi conte D. Bartolomeo, consigliere di stato, e cons di quest'ordine
D'Oncieux di Chaffardon march. D. Paolo, grande di corte di S. M.
– 28 dicembre
Guiglia conte D. Luigi, presid. nel R. senato di Nizza, ed uditore dell'ordine
nella giurisdizione di quel senato
1839, 21 giugno
Serra conte D. Luigi, ispettore di marina, presidente del consiglio d'ammi
ragliato mercantile, vice-presidente incaricato della presidenza del consiglio
amministrativo di marina, contr'ammiraglio, con titolo e gr. di luogoten.
generale d'armata
–23 agosto
Pes di San Vittorio marchese D. Giuseppe Maria, grande di corte
–13 dicembre
Pallavicini marchese D. Fabio, inviato straordinario e ministro plenipotenzia
rio di S. M. presso le corti di Baviera, Sassonia e Confederazione germanica
1840, 7 febbraio
Pullini di s. Antonino conte D. Vincenzo, presidente
–27 marzo -

Rubatti di Somano conte D. Vittorio, luogot. gen. ed intend. gen. dell'A-


zienda gen. di guerra, , dec. della med. maur. pel merito milit. di
dieci lustri, e consigliere di quest'ordine
1840, 27 marzo
Thaon di s. Andrea march. D. Carlo, luogot. gen. e G. di corte
Grillo Ecc. conte D. Giambattista, primo presidente del R. senato di Savoia,
consigliere di quest'ordine
– 18 dicembre
Falletti di Rodello conte D. Giacinto Massimiliano, G. di corte
1841, 22 gennaio
Ceresa di Bonvillaret S. E. conte D. Carlo Gius., presid. di cl. nel R. senato di
Piemonte, con titolo e grado di presidente capo
– 13 aprile
Faussone di Germagnano cav. D. Giovanni, maggior generale d'esercito, de
corato della medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri
– 7 maggio
De Asarta conte D. Giacomo, luogot. gen. d'esercito, comand. della divisione
d'Aosta, col grado di governatore, -, e cav. dell'O. I. di S. A. di Russia
1842, 7 gennaio
Rey di Villarey cavaliere. D. Carlo Atanasio, governat. gener., colonnello ge
nerale e presidente del consiglio di stato del principato di Monaco
Passerin d'Entrèves conte D. Gio. Claud., presid. di cl. nel R. sen. di Genova
– 14 gennaio
Riccardi di Netro conte D Felice Vincenzo, primo maggiordomo di S M., con
titolo, grado ed anzianità di grande di corte

Sovrannumerari

1842, 1 aprile -

Boyl di Putifigari conte D Carlo, cav. di 2a cl. della C. F. d'A., grande di


corte, luogoten generale d'esercito
Bava barone D. Eusebio, luogotenente generale d'esercito, comandante della
divisione di Torino
San Martino di Sale, Castelnuovo e Castellamonte conte D. Maurizio, luogo
tenente generale d'esercito, e capitano comandante la compagnia delle
guardie reali del R. palazzo, decorato della medaglia mauriziana pel me
rito militare di dieci lustri
146 S, R. ED ORD. MILIT.

1842, 16 settembre
Rapallo cavaliere D. Gio. Batt., 4, maggior generale d' esercito, decorato
ella medaglia mauriziana pel merito militare di dieci lustri
-23 dicembre
Rey di Villarey cav. D. Giov. Antonio Francesco, maggior generale nelle R.
armate, luogot. delle armi di S. M, nel principato di Monaco, dec. della
med. mauriziana pel merito militare di dieci lustri
–30 dicembre
Fontana barone D. Francesco Maria, reggente di toga nel supremo R. consi
glio di Sardegna
Olivieri di Vernier cav. D. Angelo, iº, luogotenente generale, comandante
della divisione di cavalleria
- 1843, 13 gennaio -

Serventi cav. D. Giorgio, ſi , maggior generale ed ispettore del materiale


d'artiglieria a disposizione del ministero di guerra, dec, della med. mauriz.
pel merito mil. di dieci lustri
- –9 giugno
Di Launay cav. D. Gabriele, C. dell'I, O. di L. d'A., luogot. gen. d'esercito, vi
cerè, luogotenente e capitano gen. del regno di Sardegna
– 30 giugno
Quarelli di Lesegno conte D. Gio. Celestino, consigliere di stato
- – 13 ottobre
Piccone conte e presidente D. Giambattista
– 15 dicembre
Gerbaix de Sonnaz cav. D. Ettore, cav. dell'O. di S. A. di 1a classe di R., con
corona, luogot gen, nel R. esercito, comandante la divisione di Genova
Spinola march, D. Giacomo
–22 dicembre
Giustiniani march. D, Stefano, conte Palatino, gentiluomo di camera di S.
M., presidente del magistrato di sanità in Genova
1844, 7 giugno
Geranzani S. E, cav. D. Tommaso, reggente la real udienza e cancelleria del
regno di Sardegna, con tit. e grado di primo presidente
– 14 giugno
Radicati di Marmorito conte D. Vitt., C. di S. G. di L. di 1a cl., grande di corte
–2 luglio
Alfieri di Sostegno march. D. Cesare, Com. di S.A, di R., e di L. d'A., de'
primi scudieri e gentiluomini di camera di S. M , reggente la carica di
presidente capo delle R. università di Torino e di Genova
–12 luglio
Taſſini d'Acceglio marchese D, Michele Camillo Teresio Giuseppe, maggior
generale, comandante il corpo de'Carabinieri Reali
– 13 settembre
Trabucco di Castagneto conte D Cesare, cav, dell'O. di S. A. di 1a cl, di R., e
dell'O. di S. G. di G., maggiordomo e segretario privato di S. M., inten
dente generale della R. casa, e sovrintend. gen. del patrimonio particolare e
della cassa privata della M. S. , e consigliere di quest'ordine
–30 novembre
Bossi cav. D Francesco , maggior generale nel R. esercito, governatore del
forte di Exilles, senz'obbligo di residenza, decorato della medaglia mauriz.
pel merito militare di dieci lustri
DE' ss. MAURIZIO E LAZZARO 1,7

1844, 13 dicembre
Asinari di san Marzano cav Ermolao, cav. di 2a cl. della C. F. d'A , cav. O.
di Carlo III di Sp., e dell'O. di L. d'A., inviato straordinario e ministro
plenipotenziario di S. M. presso la R. corte delle Due Sicilie
–27 dicembre
Stara cav. D. Giuseppe, presidente di classe nel R. senato di Piemonte
- 1845, 28 febbraio
Avogadro di Casanova cav. Paolo, consigl. di stato per la sez. dell'interno
–27 giugno
Thaon di Revel e di Pralungo conte D. Ottavio, Com. dell'O. di S. G. di G.,
primo segretario di stato per gli affari di finanze
De la Charrière cav. D. Bernardo, presid. di classe nel R. senato di Savoia
Piccolet cav. D. Lorenzo, avv. fisc. gen. presso il R. senato di Savoia
D'Orlier di s. Innocent march. D. Giulio, gentil. della cam. di S. M. in Savoia
–4 luglio
Nicolis di Robilant conte D. Maurizio, cav. di 2a cl. degli ordini della C. F.
d'A. e di s. Stan. di R., gentiluomo di camera di S. M., colonnello in. 2°
del reggimento Granatieri-Guardie regio magistrale delegato provvisorio
pella superior direzione degli spedali di quest'ordine e consigl. di quest'ord.
–21 novembre
Canera di Salasco conte D. Carlo, dei primi gentiluomini della camera di S.
M., con titolo, grado ed anzianità di grande di corte, maggior generale
d'esercito, aiutante generale nel R corpo dello stato maggiore generale, C.
degli O.I. di Leop, della C. F. d'A., di s. Anna e di s. Stan. di 1a cl. di R.
–28 novembre
Ferrero della Marmora cav. Alberto, e, º, membro della R. accademia
delle scienze, maggior generale comandante la R. scuola di marina, ispet
tore delle miniere di Sardegna.
1846, 5 giugno
Avogadro di Collobiano conte Augusto, inviato straordinario, e ministro ple.
nipotenziario di S. M. presso l'Imp. e R. corte di Russia
– 12 giugno
Colla cav. D. Gius. Federico, consigliere di Stato, com. O. P. di S. Greg M.
–4 settembre
Del Carretto di Moncrivello marchese Carlo Aleramo, cav. dell' O. di S. G.
di T., gran cacciatore e gran falconiere di S. M.
6 4.
Cavalieri
Abrate can. Melchiorre Alſassi Grimaldi di Bellino conte
Acquaroni Leonardo Luigi Paolo Francesco
Adami Gio. Battista Alfassi Grimaldi Bellino Gius. Luigi
Agnès Matteo - Allamand intend. gen Giorgio
Agnino monsignor Francesco Alliana Giacomo Filippo
Agosti Giuseppe Alliaud Vittorio Emilio
Agnelli Domenico Alli Maccarani Ottavio
Alasia Biagio Alliora avv. Carlo
Albera sac. Filippo Alvigini Andrea
Albertengo di Monasterolo conte M. Amat di s. Filippo cav. D. Giuseppe
Leonardo Ambrosio di Chialamberto conte Ale
Albini Giuseppe ramo Annibale
Albriet Francesco Amossi Giovanni Battista
Albrione Luigi Andreis Gius. Giacomo Giulio
Albrione cav. Francesco Policarpo Andreis barone Gaspare Antonio
Alessio barone Vittorio Andrietti Ferdinando
148 ' s, R, ED ORD, MILIT.

Angé Pietro Balbis Bertone di Sambuy cav. Emil.


Angioy Canelles Pietro Emanuele Balbis Bertone di Sambuy cav. Manf.
Anglesio can: e teol. D. Luigi Baldi di Serralunga cav. Stefano
Ansaldi Candido Baldoino Sebastiano -

Ansaldi Giorgio Ballero Giovanni Battista


Anselme Giovanni Giacomo Balzetti Giovanni Giuseppe Franc.
Barabino Giacomo Maria
Anselmi dottor Giuseppe
Appiani di Castelletto conte Paolo Barabino Carlo
Bartolomeo Secondo Antonio Barabino cav. Gaetano
Ara cav. Giovanni Maria Baracco canon. Luigi
Arata Paolo Domenico Baratta Carlo Antonio Maria
Arborio Biamino di Caresana conte Baratta Giovanni Ant. Maria
Barbaroux Gio. Batt.
Francesco Luigi Barbavara di Gravelona Enrico
Arborio di Gattinara march. Dionigi
Arborio di Gattinara Feliciano Barbavara di Gravelona Costantino
Arborio Mella Gavino Antonio Barbavara cav. Luigi
Arborio Mella Marco Luigi Ant. Barberis Giuseppe
Arborio Mella conte Carlo Em. Gius. Bardesono di Rigras conte Gerolamo
Ardisson-Lanciares Giacomo Baronis di Santena conte Camillo Ces.
Barucchi teol. ed avv. Francesco
Arduini Ignazio Giov. Batt. Domen.
Arduino Antonio Francesco Barziza Giuseppe
Armand Luigi Basso Giuseppe Onorato
Armissoglio inio Basso sac. D. Pietro
Arminion Mattia Bastian Giuseppe
Arnaldi Francesco Battaglia Luigi
Arnaldi prelato Gio. Battista Battaillard Carlo
Arnaudi di Castelnuovo bar. Aigulfo Bandana Pucci Giuseppe
Arson Pietro Giuseppe Baudi di Selve cav. Maurizio
Asinari di Bernezzo marchese Carlo Baudi di Vesme Secondo Maria
Felice Baudi di Vesme cav. Benedetto
Asinari di Buri conte Gio Ant. Bava Angelo Fiorenzo
Asinari di s. Marzano cav. Britannico Bava Francesco Agostino
Astesano Giovanni Battista Becchio Giuseppe
Audiberti di S. Stefano conte Giac. Belgrano cav. Giuseppe
Audifredi Gio. Batt. Luigi Bella Paolo Francesco
Audifredi Giovanni Lino Bellegarde (di) conte Augusto
Audisio teol Gugliemo Belleri Giacomo Ant. Francesco
Avenati Brunone Belletrutti di s. Biagio cav. Ludovico
Avogadro della Motta c.te Emiliano Belli Pietro Ludovico Teobaldo
Avogadro di Quaregna cav. Amedeo Belli prof. Giuseppe
Avogadro di Valdengo e Collobiano Bellingeri dottore Carlo Francesco
cav. D. Emanuele Cesare Belly Felice Alberto Salvatore
Avogadro di Valdengo conte Carlo Benaglia Emilio Ambrogio
Emanuele Benzo teol. ed avvv. Carlo Gius,
Beraudi Carlo Maurizio
Avogadro di Valdengo e Collobiano
conte Francesco Serafino Giuseppe Bergagli Carlo
Luigi Ferdinando Maria Bergalli Carlo Ambrogio
Avogadro di Valdengo Paolo Crispino Beria d'Argentina cav. Luigi
Gioachino Maurizio Bertini Bernardino
Avogadro di Valdengo c.te Luigi Tom. Bertolè Viale Felice Giuseppe Maria
Avogadro di Valdengo Gius. i" Berzetti di Buronzo Luigi
Avogadro di Valdengo abate Gustavo Berzetti di Buronzo Gaetano
Berzetti di Buronzo e della Valletta
Aymone sacer. Pietro Vitale
conte Vincenzo
Bacchiglieri conte Maurizio
Baille Faustino Bess Michele Antonio
Bailo Domenico Beylis Agostino Niccolò
Balbi Giacomo Emanuele Bianchi Gioanni
Balbiano d'Aramengo conte Giulio Bianchi Marco Ant. Giuseppe
Cesare Bianchi di Lavagna Pietro Dom.Bened.
DE' ss. MAURIZIO E LAZZARO 149

Bianco di S. Secondo Cesare Luigi Brignone can. D. Giacinto


Biandrà di Realie conte Vespasiano Brizio Nicolao Tommaso Giuseppe
Biandrà Giovanni Angelo Broglia di Casalborgone conte Mario
Bichi barone Maurizio Brunati Benedetto Aless. Calisto
Biga di Bioglio, Priola e Settime c.te Brunet conte Gaspare
Vittorio Pompeo Bruni Giuseppe Antonio
Biga marchese Giacomo Bruno Ludovico
Bigliani Bonifacio Bruno di s. Giorgio conte Vincenzo
Bigliani di Cantoira conte Giovanni Bruscu Raimondo Giuseppe
Birago di Borgaro vassallo Gaetano Bruzzo Lorenzo Gerolamo Filippo
Biscaretti Carlo Giuseppe Buglione di Monale Gio. Batt.
Biscaretti di Ruffia cav. Gius. Bened Busca di Neviglie march. Aleramo Laz.
Biscarra prof. Gio. Battista Bussetti di Bersano Boniforte
Blachier arch. Federico Cabiati Giovanni Battista
Blancardi Pietro Giuseppe Maria Caboni cav. Stanislao
Blanc di Faverges barone Nicolao Caboni D. Giovanni
Blonay bar. Cirillo Caccia Ottavio
Blonay barone Mattia Francesco Caccia conte Francesco
Bobone Gerolamo Cacherano di Bricherasio cav. Marco
Boccardi Franco Decio Bartolomeo Aurelio
Boggio Carlo Cacherano d'Osasco conte Carlo
Boisse Giovanni Emanuele
Bolla Ambr. Sebast. Maurizio Ant. M. Cacherano della Rocca Chalant Vitt.
Bolla cav. D. Vincenzo Giovanni Sulpizio
Bolla cav. Emilio Cacherano di Bricherasio conte Teod.
Bona Bartolomeo Cadorna Gius. Luigi Carlo Antonio
Bonafous Matteo Cagnone Gian Carlo Domenico
B naudi conte Pietro Caire Giovanni
Boncompagni di Mombello conte G. Cais di Pierlas conte Ippolito
Giuseppe Prospero Raffaele Maria Caissotti di Pontedassio conte Carlo
Boncompagni di Mombello cav. Carlo Francesco Giacinto
Bongioanni Carlo Caissotti di Chiusano e Pocapaglia
Bongioanni teol. Giovanni Battista conte Luigi Vincenzo Emilio
Bonino Paolo Francesco Calcagno Giuseppe
Bonino dottore Gio. Giacomo Calleri di Sala Francesco
Bono cav. Giovanni Calsamiglia Antonio
lontà Giuseppe Calvi Luigi
Borbonese barone Angelo Maria Calvi di Bergolo conte Pietro Giorg,
B rbonese Gius. Vincenzo Domenico Cambiaso march. Giovanni Maria
Borgarelli d'Isone conte Camandona intend. Gius. Felice
Borgogno Giacomo Camerana Francesco Ant. Maria
Borgogno can. Antonio Camossi Giovanni
Borgnis prof. Antonio Campora Bartolomeo
Borea d'Olmo Paolo Camera di Salasco Luigi Gius. Placido
Borelli Antonio Canelles Gio. Ant. Tommaso Efisio
Borelli Giacomo Filippo Cantù dott. Gian Lorenzo
Borra Carlo Giovanni Canubio di Torretas conte Fr. Maria
Boselli Luigi Gaetano Francesco Cao Michele
Bosio sac. D. Gio. Battista Cao Paderi D. Efisio
Bossolo Sebastiano Maria Capsone Ambrogio Ludovico Francº
Botto di Rouvre Michele Giuseppe Carassi del Villar march. Alessandro
Botto Domenico Caravadossi del Thoet Vinc. Andrea
Bourgeois Giacomo Maria Ignazio
Boy Francesco Caravadossi del Thoet bar. Bartolon.
Brachieri Giuseppe Deodato Andrea Francesco -

Braida Antonio Bernardo Caravadossi del Thoet barone Andrea


" Giovanni Batt. Vittorio Vincenzo
remond
Brielli Giuseppe
Pietro Carbonazzi Gio. Ant. Gius. Camillo
Carelli di Rocca Castello conte Bened.
150 S. R. ED ORD. MILIT.

Carena cav Giacinto Chirico Federico Maria


Carignani di Chianoc Giuseppe Chiroli nobile Angelo Paolo Ferd.
Caroccio di Monale c.teMartino Ant. Chissè de Pollinge Claudio Giuseppe
Caroelli Pietro Cibrario nobile " Luigi
Carrega marchese Giovanni Battista Cigna di Lignana conte Pietro Alvei
Carron Pietro Maria Cigna di Lignana Giu.Vitt. Amedeo
Carron du Villards Carlo Gius. Cisa Asinari di Gresy Tommaso
Carrone di Brianzone conte Celso Clermont di Vars conte Giac. Maria
Carrossini Ospizio Coardi di Carpenetto marchese di
Carruti Ugone Bagnasco conte Gius. Luigi Maria
Carta prodottore Giuseppe Maria Cocito conte Luigi Melchiorre Ant.
Carta Pasquale Coda-Canati teol. ed avv. Pietro
Casabianca Battista Coggo Giambattista
Casabona Antonio Cogorno canonico Luigi
Casalegno Gius. Bened. Maria i Nicolao Giovanni Giacinto
Casalone Giovanni Ant. Colla Luigi
Casanova Giovanni Colli di Felizzano marchese Vittorio
Cassini Paolo Colli nobile Giuseppe Maria
Castagneri Nicola Colombo di Cuccaro cav. Luca Ant.
Castagnla Bartoloomeo Comba Amico
Castelli Raf. Niccolò Luigi Fr. Salv. Como Faustino
Castelli Giacomo Compans di Brichanteau cav. Maur.
Castelli di Sessant conte Prosp. Ign. C. Contes Pietro
Cattaneo Gaetano Ludovico Conti cav. Franc. Michele
Cattaneo cav. Ignazio Filippo Conturbia (da)Confalonieri Luigi Lor.
Cauda Gaetano Maria Vincenzo Conzani di Revignano Eman. Ant
Causa Sisto Coppier Giuseppe Maria
Cauvin Andrea Lorenzo Coppone Antonio Giuseppe
Cauvin Bartolomeo Cordero di Belvedere conte Ignazio
Cauvin Ferdinando Cordero di Montezemolo Demetrio
Cavagna di Gualdana c. te Stef. Gius. Giuseppe
Cavalleri Angelo Guido Giuseppe Cordero "Montezemolo Ercole Mas
Cavasanti Giovanni similiano Benedetto Maria
Cavasanti di Cuccaro conte Giulio Cordero di Pamparato march. Stan.
Cecca di Mombello e Vaglierano Luigi Felice Gius. Maria
Celebrini Giuseppe Michele Vittorio Cordero di S. Quintino Giulio
Celebrini Costanzo Filippo Franc. Cornillon de Massoins Pietro Maria
Celesia di Vegliasco barone Gio. Batt. Cornutti Franc. Saverio Vitt. Amedeo
Centurioni marchese Carlo Corporandi d'Auvare cav. Filippo Aug
Ceppi Alessandro Gio. Francesco Corporandi di Verrayon e d'Auvare
Ceppi cav. Paolo Lorenzo barone Carlo Marcellino
Cerina Giovanni Andrea Corradi conte Camillo
Cerutti Francesco Corsi di Bosnasco cav. Carlo Franc.
Cerutti Marcello Giacomo Filippo Corte Alessandro
Cerutti Paolo Cortese cav. Onorato
Cerruti cav. Gio. Ang. Gius. Felice Cortina di Malgrà, Castellamonte e
Cerutti di Castiglion Faletto c.te Luigi s. Martino conte Cesare
Ceva di Ceva Roasio e Lesegno Gius. Corvesi Lascaris di Gorbio conte Ot
Ceva di Nucetto march. Eur.Epifanio tavio Luigi Federico
Ceva di Nucetto march. Ben. Amedeo Cossato Giacomo Giovanni Batt.
Chapellain Gaspare Prospero Costa Andrea
Chaumontel intend. avv. Pietro Costa della Torre conte Ignazio
Chiabò conte Carlo Nicolao Costa di Beauregard march. Pantal.
Chiabrano Giorgio Costa di Beauregard conte Fernando
Chiera di Vasco conte Giuseppe Costantin de Mouxy nobile Silvano
Chiggi Carlo Corradino Cotta Giuseppe Antonio
Chiodo Giovanni Battista Cotta Francesco
Chiodo barone Agostino Gerolamo Cottalorda Giacinto
Chionio Nuvoli di Thénézolbar. Pros. Cotti di Ceres e Scurzolengo c.te D. F.
DE SS. MAURIZIO E LAZZARO 151
Courtois d'Arcolieres Carlo Cam. De Frere nobile Claudio
Courtois d'Arcolieres cav. Luigi Fil. De Franchi march. Gerol. Fr. Gius.
Cravazza Andrea De Genova di Pettinengo c.te Franc.
Craveris Domenico De Genova di Pettinengo conte Carlo
Craveris Giuseppe De Giacobi di santa Felicita Andr. L.
Cravetta di Villanovetta conte Mar De Giorgis Giuseppe
celiino Francesco De Grenaud de la Tour Maria Fr. Ed.
Cravosio bar. Carlo Ludovico Dejoannis Luigi Giuseppe
Crettin senat. Francesco De Juge di Pieuillet cav. D. Franc,
Crista Carlo Sec. Gius. Ales. Candido De Juge cav. Augusto
Cristiani di Ravarano conte Belt. Ann. De la Grave d'Avusy bar. Nic. Filib.
Cristiani di Ravarano cav. Cesare De Lafléchère de Vayrer conte Claud.
Crotti di Costigliole Edoardo Gio. De Laflechère Alessandro
Crotti di Costigliole Pietro Ignazio De Lafléchère Giovanni Pietro
Crova di Vaglio barone Gius. Maria De la Place Eugenio
Cugia cav. D. Gavino Del Carretto di Camerano Fil. Gius.
Cugia di s. Orsola Carlo Del Carretto di Mombaldone Tullio
Cugia Manca Alberto Anacleto Maria Maria Ottone
Cugia Manca cav. Andrea Del Carretto di Mombaldone march.
Curbis di s. Michele Eustachio Carlo
Curbis di s. Michele conte Oreste Deleuse Gaetano
Curlo Paolo Gerolamo Delfrate sac. ed avv. Stefano
Cuttica Carlo Antonio Della Chiesa Giuseppe
Cuttica di Cassine marchese Gius. Della Chiesa di Saluzzo Federico
Giacomo Maria Domenico Della Torre nobile Giulio
Dabormida cav. Gius. Deliperi Cosimo Maria Gius. Luigi
D'Acchiardi di s. Leger c. Amedeo Delitala Luigi
Dalla Valle march. di Rolando Delitala Gio. Ant. Alberto Maria
D'Alexandry Orengiani Feder. Aless Delitala cav. Michele
Dal Pozzo march. Bonifacio Luigi Delitala di Sedilo Filippo Fr. Maria
Daneri Serafino Lorenzo Delitala Paliaciu di Sedilo marchese
Daprotis Lorenzo Salvatore Vincenzo Maria
Daprotis Francesco Della Porta Gaudenzio
D'Arcines nobile Luigi Della Rovere Evasio Andrea Maria
D'Armenion Gio. Maria Della Valle di Clavesana Domenico
Datta Antonio Filippo Martino Maria Massimiliano
Davico di Quittengo conte Carlo Dell'Isola del Borghetto Ang G. Bern.
Daziani Gio. Vincenzo Del Pozzo di Mombello conte Ludov.
De Bardy bar. Gio. Battista Gaetano Del Pozzo conte Sebastiano
De Bellon Carlo De Magny Costantino
De-Benedetti cav. Paolo Demarchi Ignazio
De Biller Luigi Franc. Giuseppe Demargherita bar. Fr. Maria Luigi
De Blonay bar. Renato De Mari marchese Ademaro
De Boigne conte Carlo Alessandro De Marini Domenico
De Bres de Dos fraires conte Feder. Demarini nob. Cesare Gio. Battista
De Brotty d'Antioche c.te Gius. Ferd. De Maugny Clemente
De Buttet Eligio De Maurizii Niccolò Maurizio
De Candia Serafino De May Francesco
De Candia cav. D. Gennaro De Menthon visconte Maria Bernardo
De Candia Carlo Ennemondo
De Cize Alberto De Menthon d'Aviernoz et des Ol
De Cordon Gian Giacomo lières barone di Lornay conte Clau
De Costantin de Magny Franc. Luigi dio Francesco
Giuseppe Demichelis dott. Filippo
Declone Sac. Francesco Denina Felice
D' Ernst Francesco De Nobili conte Carlo Maria
Defanti di s. Oberto barone Saverio Deomini Vincenzo
De Fesigny Carlo Vincenzo Dentis Giorgio
Defortis conte Francesco Maria Deorestis Teod. Mart, Mich. Vittorio
152 S, R, ED ORD. MILIT.

Dulac Giovanni
De Pelly nobile Claudio Maurizio
De Pollier Gius. Franc. Maria Durante barone Luigi 7
De Rochette de Salagine bar. Gius. Durazzo march. Giacomo Filippo
Maria Gerolamo - Durieux cav Claudio
Derolandis dottore Durio monsig. D. Paolo
De Roma canonico Dom. Agostino
Derossi Marc'Antonio
De Ruphy Amedeo
Dervieux Giacinto
De Salomoni nob. Gio. Pietro Frac.
1)e Sarde de Candie barone Enrico
Desambrois de Nevache cav. Luigi
Deschamps Domenico
Dutour d'Hery Lorenzo
D'Ussillon nobile Francesco
Eandi Giovanni
Ermirio Giovanni Gerolamo
Faa di Bruno Antonio
Faissolle Maurizio
Falconet Giuseppe Vincenzo Maria
Falletti di Champigny Candido
l
Despines Carlo Gius. Maria Falletti di Villaſaletto conte Gius.
1)estefanis Giovanni Battista Falqui Pes barone D. Bernardino
Detati conte Giuseppe Falqui Pes D Efisio
De Torre Antonio Fancello Gius. Maria Sebastiano
De Veggi Dom. Ant. Maria Galeazzo Fancello Pasquale
De Veillet Francesco Farcito de Vinea Carlo
De Ville de la Croix Erasmo Farina Maur. Felice Giulio Raim.
De Ville de Quincy cav. Albano Gio. Fascio barone Pietro
De Ville de Travernay marchese Fr. Faussone di Germagnano Em. Giac.
Erasmo Filippo Faussone di Germagnano Eugenio L.
De Viry bar. Maria Gius. Prospero Faussone di Montaldo marchese G.
Di Boccard bar. Felice Cosmo Gaetano
Di Dalmaz Gian Maurizio Fea Prospero Maria
Di Forax conte Giuseppe Feccia di Cossato Carlo Giacinto
Di Menthon d'Aviernoz conte D.Carlo Federici Giovanni Battista
Di Negro Francesco Fernex conte Giuseppe
Di Negro Giovanni Ferrari bar. Gius. Franc. Pas. Ottavio
Dionisio Michele Giuseppe Ferrari di Castelnuovo march. Teod.
Di Serraval cav. Ferraris di Celle conte Alessandro
Di Sonnaz Ettore Ferraris Giuseppe
Di Villafalletto Pietro Ferrero della Marmora Aless. Evasio
Di Villarey Maur. Ant. Agnes M. Maria
Domenget Luigi Francesco Maria Ferrero della Marmora Edoardo Pan
Donaudi abate Ignazio crazio Maria
Donaudi Stanislao Ferrero di Ponsiglione Vincenzo Ma
Donaudi Vincenzo ria Luigi
D'Oncieux cav. Paolo Ferrero Giuseppe Domenico Agapito
Dongo cav. Giovanni Ferrero Giulio
Donier nobile Adriano Ferrero cav. Gioachino Vincenzo
Doria Luigi Fieschi uar. Ger. Ant. Maria Ales.
Doria Camillo Figarolo di Gropello conte Giovanni
Doria di Cavaglià march. Emanuele Filippi Carlo
Doria di Dolceacqua marchese Carlo Filippone di Mombello c.te Carlo Fel.
Giuseppe Giulio Amedeo Filipponi conte Tommaso
Doria di Dolceacqua march, Giulio Fiorotti Giovanni
Doria Pamphili Landi principe Filip. Fissore di Montaldo cav. Gio. Batt.
Andrea Fissore Solaro di Montaldo Boniforte
Draghi Giovanni Anselmo Angelo Maria
Drovetti Bernardino Michele Maria Flores Nurra d'Arcais Felice
Drujeon di Beaulieu Franc. Clemente Flores Nurra d'Arcais e Cervellon
Dubettex can. D. Franc. Efisio Franc. Gaetano Sisinnio
Du Bourget barone Vittorio Flores-Nurra Gio. Maria Domenico
Ducloz Giacomo Geltrude
Ducloz Lorenzo Floris D. Salvatore
Ducloz de Piazzoni Luigi Foccardi della Rocca conte Giovanni
Duglas Scotti marchese Giovanni Battista Maria Giulio
DE' ss. MAURIZIo E LAZZARO 133

Foglio Gio. Antonio Gays teol. Giov. Maria


Follini Giorgio Genè professore Giuseppe
Foncez di Montailleur bar. Gio. Luigi Genua di Cocconato Melch. G useppe
Foncez di Montailleur Alessio Ga Genesy Giovanni Battista
briele Giuseppe Gerbaix de Soumaz Alfonso
Fontana Cristoforo Giuseppe Gerbino Carlo
Forest Guglielmo Germi Agostino
Forneri Vincenzo Ghia Giovanni Stefano
Forneris Giuseppe Luigi Vincenzo Ghiglini D. Lorenzo Antonio
Fortis Pietro Marco - Ghilini Luigi
Francesetti di Hautecour e di Mez Giacosa Miele Luigi
zenile conte Luigi Gianazzo di Pamparato cav. Leopoldo
Fransoni march. Pietro Marcello Gianolio Giov. Grisostomo Placido
Franzini conte Antonio Maria Gianolio Giovanni
Frassetto Lorenzo Gianotti intendente Giuseppe
Fravega Michelangelo Gibbone Vincenzo
Frichignono di Castellengo c.te Adol. Gibellini Gio. Battista Michele
Frola Angelo Secondo Franc. Saverio Gibellini Giambatista Casimiro
Gabet Filiberto Maria Gibellini Tornielli conte D. Franc.
Gabet Alessio Giovanetti Giacomo
Gabuti Bistagno Giovanni Girard Massimo
Gachet Elzeardo Giraudi Giambatista
Gaetti Deangeli Guglielmo Girod Giovanni Francesco
Gagliardo Francesco Girod Luigi
Galateri di Genola conte Annibale Giulio " Ignazio
Galateri di Genola conte Giuseppe Giustiniani Ippolito
Galimberti Gio. Martino Giustiniani Pietro Pantaleone
Galleani d'Agliano Renato Gius. Ces. Gloria Vincenzo
Galleani d'Agliano conte Pio Luigi Gnecco conte Giuseppe Ant.
Giuseppe Maria Gondolo della Riva conte Giuseppe
Galleani Secondo Gonella Francesco Andrea
Gallea barone Francesco Gonet Claudio
Gallini Gio. Matteo Govon Vincenzo
Galli della Loggia c.te Ferd. Carlo M. Grandis Giovanni Francesco
Gallo prof. Giovanni Pietro Greyfie di Bellecombe conte Pietro
Galvagno Gio Filippo Francesco Ippolito
Gandolfi Cristoforo Griffa Michele Sebastiano
Gandolfo Gio Battista Carlo Grillo Cattaneo Francesco
Gandolfo Pantaleone Grimaldi di Bellino Alfassio Tomm.
GaI biglia Giovanni Grimaldi di Boglio Carlo G. M.
Gardini Pietro Giacomo Grimaldi di Boglio mar. Cesare
Gardon di Calamand Gius. Ant. Pros. Grimaldi del Poggetto conte Maria
Garesso di Castelbosco conte Giovanni Luigi " Gabriele Emilio
Andrea Luigi Maria Grisi Rodoli Serafino Greg. Luigi
Garetti di Ferrere Vitt. Rom. Gius. Grisoni Francesco
Garibaldi professore D. Giacomo Grisoni Luigi Maria Giuseppe
Garibaldi dottore Gius. Antonio Gromo Lcsa di Ternengo Ign. Maur.
Garidelli di Quincinetto Carlo Grondona cav. Gioachino Alberto
Garidelli di Quincinetto conte Franc, Grondona cav. Luigi
Garin di Cocconato conte Onorato Grossi Gio. Battista
Garroni avv. Luigi Grosso avv. Sp rito
Gautier di Confiengo conte Modesto Guaita Carlo Filippo
Gautieri Gaudenzio Luigi Gerolamo Gualco canonico Domenico
Gazelli di Rossana Camillo Guasco di Bisio e Francavilla march.
Gazelli di Rossana cav. Vittorio Vitt. Seb. Gio. Fran. Gus. Maria
Gazelli di Rossana cav. Augusto Guasco di Bisio conte D. Emilio Luigi
Gazzera abate Costanzo - Guerina Paolo -

Gazzone di Rossignano bar. Vitt. Am Guiglia cau. Pietro


Gay Edoardo conte di Montariolo Guillermin Claudio
154 S. R. ED ORD, MILIT.

Guirisi Gio Batt. Gaetano Raimondo Mlaffei Gozzelino -

Gusberti Paolo Maffei di s. Gilio conte Fel. Modesto


Guy Firmino Magdelain Gius. Luigi Alessandro
Heraud Filippo Vincenzo Magliano Gaspare Luigi
Jacquemoud barone Giuseppe Maioni Luigi Gius. Andrea Ferdin.
Jaillet di s. Cergues conte Giuseppe Maistre di Castelgrana conte Luigi
Jarre Pietro Antonio Malaspina march. Faustino
Jcard de Magdelain Gerolamo Malingri di Bagnolo Enrico
Jocteau Marc'Antonio Malliano de Roma marchese di santa
Imoda Giambattista Maria Francesco Maria
Imperiale Gerolamo Antonio Malliano di santa Maria cav. Gius.
Imperor Gius. Maria Vittorio Filippo Maria Luigi
Incani Antonio Malpassuti Carlo Biagio Vitt. Raim.
Incisa della Rocchetta cav. C. Luigi Mameli avv. Cristoforo
Inviziati Carlo Maria Niccolò Ant. Mamelli Giorgio Gio. Battista Fedele
Isnardi Lorenzo Mamelli de'Mannelli D. Giovanni
Joannini Ceva di s. Mich. conte Luigi Manassero conte Gius. Fel. Vincenzo
Justin cav. Francesco Manca Thiesi di Villahermosa march.
Lachenal Eugenio di s. Croce Carlo Felice Vittorio
La Guidara Gio. Antonio Manca Thiesi di Villahermosa Gio.
Lamberti Carlo Ferd. Gregorio Vincenzo
Lampo Giac. Antonio Manca Diego
Lantorna Augusto Manca Amat dell'Asinara Stanislao
Lanzavecchia di Buri Silvestro Ces. Filippo Fedele Rafaele Efisio
Larghi dott. Bernardino Manca di s. Martino barone di Mi
Lavagna collaterale Giuseppe nutadas conte Giovanni Gaetano
Lavagna noblile Antonio Manconi Efisio
Lavy Filippo Manconi Priamo
Lazari conte Fabrizio Agostino Manfredi Diego
Layolo Maria Massimiliano Vincenzo Manno Giambatista
Le Blanc Giac. Gio. Manno Francesco
Leda d' Iteri Stefano Gavino Maria Manuel di Locatel conte Giuseppe
Leda d'Iteri Gius. Maria Ignazio Maraldi Giacomo Filippo
Leda d'Iteri d'Uri barone Antonio Marcello cav. Michele
Maria Francesco Marchetti-Melina conte Maria Ignazio
Lencisa Francesco Marelli del Verde Gioachino
Lenta canon. Andrea Marenco di Castellamonte Fil. Am.
Lepori Raimondo Maresca di Serra-Capriola cav. Luigi
Leotardi di s. Aless. bar. Carlo L. G. Mareschal Lorenzo
Leotardi di s. Aless. bar. Pietro On. Margaria Carlo Giacinto
Leotardi Vittorio Marietti Carlo
Lingua di Mosso conte Angelo Marioni Giuseppe
Lodi Giuseppe Maria Mariotti-Demarchi Carlo Alberto
Lomaglio "ntino M aria Marone Giambatista
Lombard barone Carlo Marone Gio. Carlo
Lomellini march. Agostino Gio M Marsucco Giuseppe
Lotteri Gerolamo Marta prof. Antonio
Lovera de Maria Gius. Alessandro Martin Domenico
Lovera de Maria Fed. Costanzo Martin di Montu Luigi Gaetano Fr.
Lovera de Maria marchese Vitt. Am. Martin di Montù conte Giuseppe
Lovera de Maria cav. Carlo Martin d'Orfengo c.te Gius. Filib.
Luciano intend. Giacomo Martin d'Orfengo Augusto
Lunel di Cortemiglia nobile Camillo Martin di s. Martino barone Luca
Michele Francesco Giulio Martini Ferdinando Gius. Maria
Lupi di Moirano conte Gio. Batt. Stef Martini Pietro
Lupi di Montalto conte Alberto Martorelli Giacomo
Luserna d'Angrogna march.Carlo Am. Massa Saluzzo cav. D. Leonzio
Luserna Giuseppe Massara di Previde bar. Pietro
Maffei Francesco Massola barone
-

DE SS. MAURIZIO E LAZZARO 155

Mathieu Antonio Mossa cav. Francesco


Mattei Giovanni Battista Mossotti prof. Ottaviano Fabrizio
Matton di Benevello conte Oberto Muffaz Chanaz di s. Amour marchese
Matton di Benevello cav. Gio. Zaccaria Edoardo
Mazzucchi Giovenale Dom, nico Muletti Felice
Mayneri Ignazio Murgia can. Antioco
Mayneri conte Bartolomeo Murialdo Michele Gaetano Gioach.
i" Ernesto Cristoforo Muscas Luigi
Melano di Portula cav. Angelo - Musio d. Giuseppe
Melano canon. Giovanni Mussi Giambatista
Melis D. Domenico Musso Giacomo
Melissano Giacomo Antonio Musso di Monte Santo c.te D. Raim.
Mella Gius. Maria Antonio Nallino can. Antonio
Menthon (di) cav. Alessandro Bern. Napione Luigi
Michal de la Chambre mar. Gugl. M. Narcis Carlo Antonio
Merello nob. Paolo Naselli Feo conte Gio. Cam. Maria
Michaud Pietro Naselli conte Francesco
Michaud Claudio Luigi Nasi Celestino
Michaud Gaetano Nasi bar Gio. Antonio
Michaud Stefano Francesco Nazzari Giuseppe Magno
Michelotti sacerdote Bernardo Nervi Giuseppe
Miglioretti di Bourset Maurizio Nicod de Maugny cav. Gio. Battista
Milanta Gaetano Nicolini Simone
Millelire Antonio Niccolini Vittorio -
Millelire Gio. Battista Nicolis di Robilant Carlo Gabriele
Millet de Faverges conte Gio C. A. Nigra Giovanni
Millet d'Arvillars march. Federico Nomis di Cossilla conte Luigi
Millet di s. Alban conte Carlo Franc. Nomis di Pollone cav. Antonio
Milon Ignazio Nota barone Alberto
Milone avvocato Luigi Novaro Michele -

Murany Antonio Nuitz Carlo Maria Vinc. Luigi Tomm.


Misorio Gio. Filippo Nuvoli conte Gio. Vincenzo Francesco
Mo Luigi Costantino Nuvoli conte Leopoldo Giuseppe M.
Mocchia di Coggiola conte Gius. F. Nuvoli conte Placido
Mocchia di Coggiola cav. Gio. Battista Odetti di Marcorengo conte D. Carlo
Molina Sebastiano Odetti can. e teol. Guglielmo
Molina Gio Vincenzo Oddone Paolo Carlo Ilario Amedeo
Monateri Grisante Gio. Battista V. Oddone canon. Giovanni
Moncafi Melchiorre Ignazio Oggero Vittorio Franc. Gio. Luigi
Moncafi Gaspare Teodoro Oggero Gio. Paolo Felice Placido
Mongiardini Gio. Antonio Olduini Rapallini m.se Fil. Agost. Fr.
Monod Stanislao Olgiati conte Cesare Augusto
Montagnini conte Guido Olignani de Saluzzi conte Gio. P.
Montanaro Montanari conte Andrea Olignani de Saluzzi Gaetano
Montegrandi conte Luigi Aless. Maria Olivero Leone Francesco
Monticelli marchese Agost. Pietro Olivero Ant. Franc. Vincenzo
Morand della Motta e di s Sulpizio Olivieri di Vernier conte Prospero
Giusep Olivieri cav. Deodato
Morbio Gio. Luigi Cesare Cam. Ollandini marchese Giacomo Gio.
Morelli conte D. Eugenio Olliviero di Roccabiliera Dom. Ant.
Morelli del Popolo Vinc. A M. Oneto cav. Giacomo
Morelli del Popolo conte Agostino Ongran conte Ludovico Gaetano
Morino cav. Giuseppe Onnis Efisio
Moris Giuseppe Giacinto Operti Vittorio Maria
Morra di Carpenea Nic. Baldass. Oreglia cav. Gio. Antonio
Morra di Carpenea Bonaventura Oreglia dell'Isola dei conti di Castino
Morro Gius. Maria Nic. Luigi l). Pietro Antonio
Mosca Carlo Bernardo Orengo Stefano
Mosca Giuseppe Origlia di s. Stefano bar. Carlo G.
156 S. R, ED ORD. MILIT,

Orsi Domenico Persiani senat. Santo


Orru Cardano Giuseppe Luigi Perussia Bernardino Gaspare G. G.
Orrù Cardano Gio. Francesco Pescator Luigi
Orru Lorenzo Pes Diego
Pacchiotti Carlo Gaspare Ign Maria Pes di Villamarina cav. Salvatore
Paderi Franc. Gius. Lorenzo Bern. Pes di s. Vittorio Antonio
Paglietti Carlo Pes di s. Vittorio Gaetano Maria
Pagliaccio di Sindia cav.D. Ant. Mich. Pes di s. Vittorio Francesco Maria
Pais d'Antona cav. D. Francesco Pes Massida d'Ayala Giovanni
Pais Battista Pes Pietro Gius. Salv. Raf. Maria Efisio
Pais Maramaldo barone Nicola Pessagno conte Stefano Gio. Maria
Pallavicini di Bussolasco m.se Fr. Ad. Pettiti Felice
Palma di Borgofranco Franc. Cesare Petrino Gio. Battista
l'alombella Calisto Peveraro intend. Vittorio
Panario Angelo Gaetano Peyla d'Asuglione Luigi Bonav.
Panizza Giorgio Peyretti di Condove Bonaventura
Pansoia Giuseppe Maria Marcello Peyron Amedeo
l'ansoia Gio. Ignazio Maria - Piana Guglielmo Batt. Giuseppe
Paoletti di Rodoretto Gio. Battista Pianavia Giordano Gio. Batt.
Papi teol. Giovanni Pianavia Vivaldi Giuseppe
Papon Onorato Giuseppe Pianavia Vivaldi Guglielmo
Paracca Paolo Pianavia Vivaldi Gio. Battista
l'arato teol. Felice Piano Cesare
l'aravia Pier Alessandro Picco Marco
Parenti Roberto Francesco Giuseppe Picolet d'Hermillon barone Enrico
Pareto march. Gio. Benedetto Pietra Giuseppe Carlo Antonio
Pareto march. Domenico Pignere Giovanni Antonio
Parocchia Giuseppe Giacinto Tom. Piletti Giuseppe
Parodi Cesare Pillet Tommaso Gabriele
Paroldo Alberto Pillet avv. Pietro
Partenopeo Gerolamo Pillet can. Maurizio
Passalacqua cav. Vittorio Pilo Boyl Giorgio
Passalacqua di Villalvernia marchese Pilo Boyl di Putifigari march. Franc.
" Luigi Secondo Amned.
Passera Nicolò
Maria Gioachino Pietro
Pilo Boyl di Putifigari Pietro Gasp.
Passerat Roero s. Severino di Verol. Giorgio Sisinnio
e Dulin march. Carlo Giuseppe Pilo Manca Michele
Pastor G useppe Pilo Pes Giuseppe
Pastoris di Casalrosso Gio. Batt. A. Pinelli conte Giovanni Alessandro
l'astoris di Casalrosso conte D. Sever. Pinna nobile D. Salvatore Antonio
Pastoris di Casalrosso cav. Paolo Pinna D. Giuseppe
Pattono di Mairano Spirito Michele Pinna-Pes " Giuseppe
Patrone sacerdote Pietro Platzaert conte Marco Alessandro
Pavese Gio. Battista Pintor Porcu D. Efisio Luigi
Pellegrini Lorenzo Domenico Piochet de Salins Gius. Maria
Peletta di Cortanzone Emil. Gius. Piola conte Antonio
Luigi Gioachino Piossasco di Castagnole conte Carlo
Peletta di Cortanzone conte Ales. Pipino Paolo
l'eloso cav. Paolo Francesco Puma di Prasco conte Ferdinando
l'enecini Ferdinando Pizzorni Giacomo
Pensa di Marsaglia conte Gherardo Plana Vincenzo
Pensa di Marsaglia Evergisto Pochettini di Serravalle Carlo
Pernigotti Pietro Podestà cav. Luca
Perno Caldera Paolo Quirico Gius. Ponte di Falcombello d'Albaretto
Perra Pietro Pantaleone Gaspare conte Gabriele Francesco Maria
Perret d'Angloz cav. Franc. Maria Ponte Bonifacio Gaetano
Perrin Giacinto Ponte di Pino conte Giuseppe
Perrin Luigi Bonaventura Ponti Luigi
Perrin d'Athenaz Arturo Nicolò Ponza di s. Martino conte Cesare
DE SS. MAURIZIO E LAZZARO 157
Ponzio-Vaglia Giuseppe Recco Vincenzo Antonio Francesco
Porrino Pietro Giuseppe Antonio Reghezza Giuseppe
Porta Bonifacio Regis conte Gio Gius. Fr. Bened.
Portaz Giorgio Antonio Regis Gaspare Domenico
Power Nicolao Remedi march: Angelo Alberto
Pozzi Giuseppe Battista Repetto Antonio
Prati di Rovagnasco Alberto Gius. Replat Antonio
Prati di Rovagnasco march. Ignazio Revel can. Francesco Amedeo
Carlo Bruno Maria Rey Amato
Prati march. Gio Filippo Tom. Rey di Villarey Carlo Antonio
Prat Ferdinando Reynaldi di Falicone Ottavio Emilio
Prato Giulio Riberi professore Alessandro
Prato Pietro Ricca Boccardi Bartolomeo
Preti di s. Ambroise Ales. Gius. Mar. Ricca di Castelvecchio Giovanni
Prina Giovanni Riccardi Carlo Francesco
Profumo Antonio Riccardi Lazzaro
Promis Domenico Riccardi di Lantosca Cesare
Provana del Sabione conte Casimiro Riccardi di Netro abate Alessandro
Maurizio Raimondo Ricchini Agostino
Pro, ana del Sabione Nicanore Andrea Ricci di Andone conte Alessandro
Camillo Ricci Giovanni Francesco
Pulciano Pietro Ant. Innoc. Fr. M. Ricci marchese Alberto
Pullini di s. Antonino Carlo Richeri di Montricheri cav. Nicolao
Pullini di s. Antonino Gaetano Righini di S.Albino c.te Gius.Luig.lgu.
Quaglia Luigi Vittorio Zenone Righini di s. Albino conte Filippo
Quaglia Giuseppe Felice Rignon conte Edoardo Giuseppe
Quaglia Giacinto Ermenegildo Risico Luigi Maria Pio Gaet. Bon.
Quaglia Luigi Roasenda del Mele Giacinto Sav. Ot.
Quaranta conte Lorenzo Robaglia Giambatista Sim. Tom.
Quaranta Filippo Robaudi Giambatista
Quesada Delitala Giovanni Rocci Giovanni Stefano Guido Maria
Quesada Escanu cav. Ant. Giorgio Rocci Felice Bonaventura
Quesada Mella Giorgio Rocci barone Giuseppe Massimiliano
Quesada di s. Saturnino march. Diego Roddini cav. Gerolamo
Pietro Cristoforo Giuseppe Rodellono Pietro Gius. Ant. Leone M.
Racchia Paolo Romualdo Roero di Monticelli conte Onorato C.
Rachis di Carpinetta vassallo Giacinto Roges Urbano
Radicati di Brosolo conte Filippo Roggeri di Villanova Giovanni Iren.
Radicati di Passerano conte Vit. A. Roig Francesco Antonio Giov.
Radicati di Primelio Federico Romagnano di Virle march. Luigi C.
Radicati di Robella e Cocconato conte Rorengo Luserna di Campiglione
D. Severino Costantino conte Maria Luigi Cesare
Raiberti Gaspare Antonio Luigi Rossi Giuseppe Francesco
Raimondi Giac. Maria Silv. Giuseppe Rossi Pietro " Francesco
Rambaldi Giuseppe Rossi Saverio
Rambaudi Gabriele Maria Felice G Rossi conte Carlo
Randacciu Giuseppe Angelo Rossi teol. Agostino
Rapallo Giovanni Luigi Rossi Diego Ignazio
Rapallo nobile Camillo Rossi Salvatore
Rasini conte Gabriele Carlo Rostagno di Villaretto bar. Francesco
Ratti Giuseppe Niccolò Maria Giuseppe Andrea
Ratti Carlo Luigi Roveretti di Rivanazzano Pietro G. B.
Ratti Opizzoui conte Domenico Roveretti di Rivanazzano Francesco
Rattu D. Giov Nepomuceno Domenico Luigi
Ravicchio di Vallo cav. Claudio Rovero Isidoro
Ravina can. Filippo Rubin barone Luigi Francesco
Re Felice -
Ruffini Paolo Bartolomeo Bernardo
Rebaudengo Gio. Batt. Ruffini Filippo
liecco Felice Vincenzo Maria Ruffino di Gattiera Carlo Giuseppe
158 S. R. ED ORD. MILIT.

Ruggiu canon. Giovanni Signoretti Bernardino


Signoris di Buronzo cav Gio. Franc.
Rugiu Matteo Sillano Felice Antonio Maria
Russi Luigi Sillano conte Carlo
Sacco Giuseppe
Sage avv. Filippo Sillano Guglielmo Mich. Leop. M.
Saisi di Castelnuovo conte Luigi A. Sillano c.te Maria Gius. Francº Beru.
Salaris D. Sebastiano Sinondi Leopoldo
Salteur de la Serraz conte Pietro Sismonda prof. Angelo Gioachino
Gabriele Alfredo Soardi Filippo
Saluzzo di Paesana conte Maria Leo Sobrero Carlo Raffaele
nardo Alessandro Luigi Angelo Sobrero dott. Giuseppe
Salvago Giuseppe Antonio Solari Giambatista
San Giust di Teulada bar. D. Carlo Solari Nicolao Benedetto
San Martino di Chiesanuova cav. Ag Solaro della Margarita conte Luigi V.
San Martino di Strambino Gius. M. Solaro di Monasterolo conte Luigi
San Martino di Cardè conte Raim. Armando Paolo Antonio
Solaro di Villanova Alessandro
Sapelli conte Ferdinando Alessandro
Soldati Gaetano
Sappa Mercurino
Sappa barone Giuseppe Solinas Deliperi Gavino Maria
Solio Antonio Sadorro Efisio
Sappellani Luigi Paolo Somano barone Carlo
Sardo Piccolomini Sebastiano
Sardo Michele Somis di Chiavrie conte Ignazio
Satta D. Salvatore Angelo Sopranis (dei marchesi) ab. Gerol.
Sauli d'Igliano c.te Luigi And. Lud. Sotgiù Sebastiano
Sauli cav. Damiano Spagnolini Cesare
Sauli Paolino Spagnolini Federico Gaetano
Sauvaigue Alessandro S. Pier Antonio Francesco
Savin de Bosses conte Carlo Eman. Spinetta Onorato
Scano dottore D. Pietro Antioco Spinola nob. Feancesco
Scarampi del Cairo Bonaventura Spinola marchese Paolo Francesco
Scavini canonico Pietro Spinola Giuseppe Tommaso
Schiara Macabei conte Leopoldo Spinola cav. D. Napoleone Cristoforo
Schiari conte Giovanni Battista Spinola marchese Tommaso
Schiner Francesco Spitalieri di Cessole canonico Eugen.
Staglieno nobile Bartolomeo
Schreiber nobile Ippolito
Sciolla teol. Giuseppe Stella Luigi Maria
Sclopis di Salerano conte Federigo Stralla bar. Giambat. Felice Angelo
Scoffiero Celestino Suaut dott. Pietro
Scotti Pio Sulis Giambat. Angelo
Scotto Niccolò Tagliacarne marc. Fran. Ant. Maria
Serazzi Guglielmo Talento can. D. Luigi Pietro
Serra Cosimo Talucchi, Giuseppe
Serra Pietro Giuseppe Edoardo Tapparelli di Genola conte Melch.
Serra Luigi Tapperi Carlo
Serra Felice Francesco Tarditi Domenico Modesto Gaetano
Serra Francesco Tarella dott. Ambrogio
Serra Francesco Maria Taricchi di Stroppo conte Ignazio
Serra Boyl Gaspare Giovanni Anton Taricchi di Stroppo conte Luigi
Paolo Efisio Ignazio Tarino Luigi
Serra Boyl Fr. Ignazio Maria Pietro Tarino Imperiale di Melazzo conte
Serra Boyl Giovanni Antonio Mich. Carlo Giambatista Ludovico
Sertorio Pompeo Tarsis conte Paolo
Sertorio Desiderio Giuseppe Antonio Tavella dottore Vincenzo
Seyssel d'Aix e Sommariva marchese Tecco Romualdo
Claudio Vittorio Gius. Felice Maria Tesauro di Meano conte Germano
Seyssel d'Aix conte Vittorio lgnazio Domenico
Seytier Giuseppe Tesauro di Meano conte Vitt. Luigi
Siboni can. Anacleto Pietro Francesco Accursio Bon.
Siccardi Giuseppe Teseo barone Luigi Vittorio
DE SS. MAURIZIO E LAZZARO 159
Testafochi Pietro Agostino Valperga di Cuorgnè conte Cesare
Tahon di Revel cav. Adriano Vittorio Giuseppe Ignazio Maria
Thonin Claudio Fiorent. Gabriele Vandone Giambatista
Tinelli Giuseppe Vargin can. Giovanni
Tiole Nicola Vasco Michele Angelo Domenico
Tobone Gius. Domenico Fr. Vegezzi-Ruscalla Giovenale
Tobone Antonio Vincenzo vi, Giuseppe
Toesca Pio Verani Casimiro
Tola bar. D, Giovanni Antonio Verani Agostino
Tola D. Pasquale Vercellone canonico Ambrogio
Tornielli di Vergano conte Eugenio Vialet di Montbel conte Giulio
Tornielli Giambatista Viarana di Monasterolo e di Celle
Tornielli march, Gerolamo L. E. conte Carlo Erasmo Innocenzo
Tornielli Rho Filiberto Viani d'Ourano Gioach. Fel. Maria
Torre Angelo Guido Antonio Viansson Ponte conte Delfino M. Vitt.
Torre Giov. Gugl. Pietro Ottavio Viarisio di Lesegno march. Eustachio
Torricella di Balhiano Gius. Ant. Vicino Giovanni Domenico
Torriglia march. Paolo Gerol. Viglietti Giuseppe Ignazio
Torrini di Fogassieras conte Carlo Viglione canonico Ludovico
Trabucchi Giuseppe Villa di Montpascal conte Filippo
Trevisi Giuseppe Maria Luigi Giovanni
Trona di Clarafond Vittorio Eman. Villata di Piana conte Gaetano Luca
Trona Gaetano Villanis Pietro Paolo
Trotti Giambatista Luigi Ardingo Villani Filippo Giovanni
Trotti Ferdinando Gius. Vincenzo Vincent de Fesigny Pietro
Ubertalli avv. Ludovico Visconti d'Ermes Bonifacio
Vacchieri Carlo Pietro Maria Visconti d'Ermes bar. Ern. Luigi
Vachetta canonico Michel Angelo Visconti conte Pirro
Vagina d'Emarese bar. Giamb. Aless. Vitale di Pallières conte Giovanni
Vagina d'Emarese Federico Francesco Ferdinando
vi, Giuseppe Vitelli Antonio Agostino
Valentino Spano conte di s Martino Ziani Gaetano
barone di Minutadas Zoppi Gio. Ant. Gius. Maria
Vallette Giacomo Zu ca Giovanni
Vallino Vittorio

SEZIONE XXI
Esteri

S I.
Cavalieri Gran Croce decorati del Gran Cordone
creato con R. Magistrali Patenti del 9 dicembre 1834
1832, 7 gennaio
De Radetzki conte Giuseppe, C. O. S. SS. N., G. C. O. di L., della C. F. e
Comm. O, di M. T. d'A, G. C. O. di S. L. di F., dell'O. di M. G. di Bav., dell'O.
de' G. di An., cav, di 1a cl. degli O. Russi di S. And., di S. Al. N., e di 3a cl. di
S. G. C., di 1a classe dell'O. Aq. R. di P., G. C. del L. di B., dell'O. C. di S. G.
di P, fregiato della Sp d'on di R., I. R. consigl. intimo attuale, ciamberlano
di S. M. l. R. A , membro del consiglio aulico di guerra, feld-maresciallo
comandante generale nel R Lombardo-Veneto, secondo proprietario del
reggimento Usseri num. 5 ecc. -

Voronzoff Daschkoff conte Giovanni, consigliere privato, gran mastro di


cerimonie di S. M. l'Imperatore di Russia
Di Senft-Pilsach conte Federico Cristiano Ludovico, C. G. C. S. St. d'U,
di L. d'A., ecc., ciambellano, cansigliere intimo attuale, ed inviato straordi -
nario di S. M. l'Imperatore d'Austria presso la Real Corte di Baviera
Di Montl ard principe Giulio
160 S. R. ED ORD, MILIT.

1832, 13 luglio
Di Hartigh conte Francesco, signore di Niemes, Wartemberg ed Alteica
in Boemia, e dei feudi Domastowitz e Platt, membro degli stati di Boemia,
di Stiria e Carinzia, G. C. O.I. L. d'A., C. di 1a classe O. C. I. d'A., C. O.
dell'Aq. B. di Pol., senatore G. C. O C di S. G. di P., G. C. O. P. di S. G.
M., C. O. di S. G. di P., I e R. consigliere intimo attuale e ciamberlano di
S. M. I. e R.A., capo della sezione del consiglio di stato per gli affari interni
– 20 novembre
Ruſſo di Calabria D. Fulco, principe di Scilla, duca di s. Cristina, conte
di Sinopoli, principe di Palazzolo, duca di G. Lombarda, conte di Nicotera,
march. di Licodia, grande di Spagna ereditario di 1a classe, C. O. S. SS.
N. ecc. ecc., gentil. di camera con esercizio, consigl. e ministro di stato inca
ricato del portafoglio degli affari esteri, e corriere maggiore di S. M. Siciliana
– 23 novembre
Sanseverino D. Pier Antonio, principe di Bisignano, C. I. O. di S. Genn.
e G. C. O. di F. 1º delle Due Sicilie, maggiordomo maggiore e soprinten
dente generale della R. casa di S. M. il Re delle Due Sicilie -

Caprioli commendatore D. Giuseppe, abate di s. Maria di Melanico, com


mendatore e G. Segretario del R. di Francesco Iº delle Due Sicilie, di
rettore del ministero e reale segreteria di stato, segretario particolare di S. M.
il Re delle Due Sicilie e del suo consiglio di stato
Marulli cavaliere D. Paolo dei duchi d'Ascoli, C. di giustizia O. Ger.,
cavallerizzo di S. M. la Regina delle Due Sicilie
Gaetani dell'Aquila d'Aragona conte D. Luigi, dei duchi di Laurenzana,
C. Gerosol., maggiordomo di settimana con esercizio, maresciallo di campo
ed aiutante generale di S. M il Re delle Due Sicilie
Marulli principe D. Gennaro, duca di s. Cesario e di Frisa, marchese di
Campomarino e Longano, gentiluomo di camera e cavallerizzo maggiore
di S. M. il Re delle Due Sicilie
1833, 3 maggio
Longo di Gagliati marchese D. Severino, cav. di 2a cl. della C. F. d'A.,
entiluomo di camera con esercizio di S. M. il Re delle Due Sicilie, e mem
f" della consulta del Regno
– 13 settembre
Molza marchese D. Giuseppe, gran ciamberlano e ministro per gli affari
esteri di S. A. R. l'arciduca duca di Modena
–25 novembre
Di Montmorency cavaliere Eugenio Alessandro, duca di Laval, march. di
º
Montmorency, cav. L. d'O. e luogotenente generale al servizio della Francia
1834, 17 febbraio
D'Arsoli principe D. Vittorio Massimo, gentil. di camera onor. di S. M.
–9 luglio ti
Di Worontzoff principe D Michele, gener. di fanteria, aiutgen di S. M.
l'Imperat. delle Russie, e governatore gen. della nuova Russia e Bessarabia
– 16 agosto
Di Severine cav, Demetrio, cavaliere degli O. I russi di S. A. di seconda
classe, di S. VVI. di quarta classe, di s. Stanislao di Polonia ecc., consigliere
di stato attuale, ciamberlano di S. M l'Imperatore di Russia e suo inviato
straordinario in Baviera
1835, 23 gennaio
Di Minckewitz cavaliere Enrico, consigliere privato e gran mastro della
casa di S. M. il Re di Sassonia.
– 6 marzo
Reviczky di Revisnye conte Adamo, cav. G.C. dell'O. di S.S. d'U., dell'O.
di L. d'A, dell'O G D. T. di S. Giuseppe, cav. dell'Ord de' Gioanniti,
senat. G. C. dell'O C di S. G. di P., consigliere intimo e ciambellano di S. M.
l. e R. Ap., gran maggiordomo del regno d'Ungheria l
DE' ss. MAURIZIo E LAzzARo 161

1835, 8 maggio
De Ranch cavaliere, generale di fanteria, ispettore generale dei corpi del
genio e dei pionnieri al servizio di S. M. il Re di Prussia
1837, 13 gennaio
Di Bombelles conte Enrico, I. R. consigliere intimo attuale e ciambellano di
S.M.I. R.A., governatore di S. A. I. l'arcid. Franc. Gius. Carlo d'Austria
–28 maggio
Di Forcella march., gentiluomo di camera di S. M. il Re del regno delle
Due Sicilie, cavaliere di compagnia di S. A. R. il conte di Siracusa
Ramirez commendatore D. Vincenzo, G.C. dell'O. di F. Iº delle Due Sicilie,
inviato straordinario e ministro plenipotenziario di S. M. Siciliana presso
S. M. l'Imperatore d'Austria
1838, 28 settembre
Priskau-Leslie conte di Dietrichstein Maurizio, cav. dell'O. del Toson d'oro,
G. C. O. di L. d'A., consigl.int di S. M. l'Imp. d'Aust., e gran ciambell.
Di Segur conte Augusto. Com. O. di L. d'A., C. di S. St. di R. di 1a classe,
consigliere intimo attuale, e ciambellano di S. M. I. R. A., generale magg.,
capo del servizio interno della camera di S. M. I.
1839, 4 gennaio
Van de Weyer cav; Silvano, inviato straordinario e ministro plenipotenziario
di S. M. il Re de'Belgi a Londra
– 1 gennaio
De Theux de Meylandt cav., ministro di stato di S. M. Belgica
-19 lio
Rrasinski conte Vincenzo, gen. di
l'Imperat. di tutte le Russie
i me gen. di campo di S. M.
Longhi marchese D. Guglielmo, grande di Corte, gran mastro della casa della
ſu S. A. R. la duchessa del Chiablese
– 12 agosto
De Aranjo-Lima D. Pietro, già reggente dell'impero del Brasile
1840, 14 febbraio
Mellerio conte D. Giacomo, Comm. O I. di L. d'A., cav. di 1a classe della
C. F. d'A, e G. C. dell'O. P. di s. Gr. M., consigliere intimo attuale di
S. M. I. e R. Ap.
1841, 5 febbraio
Di Guiche de Grammont duca Antonio Eraclio Genoveffo Agenore, luogote
nente generale nelle regie armate francesi, C. S. L. e G. uffiz. L. O. di F.
4 7 settembre
D'Ihre cavaliere D. Alberto, signore dell'impero, consigl. di stato e ministro
degli affari stranieri di S. M. il Re di Svezia
– 10 dicembre -

Tosti S. Em. il cardinale D. Antonio, pro-tesoriere della rev. Camera apostol.


Di Schwarzemberg principe D. Felice, cav. dell'Aq rossa di P. di 2.a cl. in
diamanti, e dell' O. di s. Wl. di R. di 3a classe, uff dell'O. Imp. Brasi
liano della croce del Mezzodì, ciambellano e consigliere intimo, generale
magg.. inviato straord. e ministro plenipotenz. di S. M. I. e R. Ap. presso la
real Corte delle Due Sicilie
Di Ficquelmont conte Carlo Luigi, cav. Gran Cord. dell'O. R. di S. S. d'Un
gheria, cav. di 1a cl. della C di ferro d'A., cav. di 3a cl. degli O. R. di
s. Andrea, di s. A. Newl. e di S. VVl., Gr. Cord. dell'O. della Spada di Sv.,
e dell'O. Siciliano di s. Ferdin., e del merito delle Due Sicilie, cav. dell'O.
P. di Cristo, ciambell., consig. intimo, generale di cavall., proprietario del
regg. dragoni n° 6, min. di Stato e di conferenza di S. M. l'Imp. d'Austria
D' Ottenfels-Gschwind barone Francesco Saverio, comm. dell'O. R. di S.S.
d'U., G. C. di s. Giuseppe di Toscana, cav. dell'O. R. dell'Aq. Bianca, gran
dignitario dell'O. ottomano del merito, cav. dell'O. P. di Cristo, e di 4 cl.
dell'O. russo di S. WI., consigl. intimo, ciambellano, gran falconiere eredit.
nel ducato di Carinzia, consigli di stato e delle conferenze di S.M.I e R. Ap.
162 - S. Re ED ORD, MILIT,

Wecsey di Kainacskeo conte Augusto, cav. dell'O. di M. T. d'A., cav. di 3a


classe dell'O. R. di s. Wl., I. e R. consigliere intimo, ciambellano, generale
di cavall. e secondo proprietario del reggim. Usseri n° 3, capitano della R.
Guardia nobile d'Ungheria
1842, 4 aprile
S. A. R. il principe Ferdinando Giuseppe Maria Carlo Vittorio Baldassarre di
Lucca, C. O. S. SS. A.
– 20 maggio
Corsini principe D. Tommaso, grande di Spagna di 1a cl., G.C. dell'ordine
del M. di T., e fregiato di vari altri ordini stranieri, consigl. di Stato e
R. ciamberlano di S. A. I. e R. il gran Duca di Toscana
Crivelli conte Ferdinando, cav. di 2a cl. della C. F. d'A. e cav. gerosolimi
tano, imperiale regio ciamberlano e consigliere intimo attuale e gran maggior
domo presso S.A.I. la S. arciduchessa d'Austria vice-Regina
Rivarola conte Francesco, generale negli eserciti di S. M. Britannica,
comm. degli O. militari dei Guelfi e del distintissimo O. dei ss. Mich. e
Gior., cav. di s. Gior. di 4a classe dell'O. imp. ottomano del Cres. ecc.
1843, 20 gennaio
Gazzoli S. Em. il cardinale D. Ludovico, diacono di S. Eustachio
– 15 dicembre
Soult di Dalmazia marchese Napoleone Ettore, già ambasciatore di S. M. il Re
de Francesi presso la real corte di Sardegna, quindi inviato straordinario
e ministro plenipotenziario presso la real corte di Prussia
1844, 26 gennaio
Gizzi S. Emin. il cardinale D. Tommaso Pasquale, del titolo presbiteriale di
S. Pudenziana, arcivescovo di Tebe, segretario di Stato di Sua Santità
De Koss Giuseppe Alberto Federico, inviato straordinario e ministro pleni
potenziario di S. M il Re di Danimarca presso S, M il Re de Francesi
De Rewentlow-Criminil conte Enrico, ministro delle relazioni straniere di
S. M. il Re di Danimarca
– 12 luglio
Di Montleart principe Maurizio
1845, 3 gennaio
º
D'Orgaz conte, grande di Spagna di 1a classe
– 9 maggio
Di Menezes Vasconcellos di Drummond cav. D. Antonio, inviato straordina
rio e ministro plenipotenziario di S. M. l'Imperatore del Brasile presso la
R. corte di Portogallo
- – 4 luglio
Pallavicini principe Pietro, patrizio bolognese, Com. O. I. di L. d'A., ciam
bellano e consigliere intimo di S. M. l. R. A.
– 21 novembre
Guinigi marchese D. Francesco, cav. di 1a classe dell'O. Lucchese del merito
civile e C. F. d'A., maggiordomo di S. A. R. la duchessa di Lucca
Adlerberg, generale d'infanteria, aiutante generale di campo di S. M.
l'Imperatore di Russia
Apraxine conte Stefano, generale di cavalleria, aiutante generale di campo di
S. M. l'Imperatore di Russia
Schouvaloff conte Andrea, maresciallo della corte di S. M. l'Imp. di Russia
Di Kakoschkine cav. D. Nicolao, consigliere privato e ciambellano, inviato
straordinario e ministro plenipotenziario di S. M. l'Imperat. di Russia presso
la R: corte di Sardegna
D'Itanhaeim marchese, grande scudiere di S. M. l'Imperatore del Brasile
Barboza da Silva Paolo, maggior generale del genio, maggiordomo di S. M.
l'Imperatore del Brasile
DE' SS, MAURIZIO E LAZZARO 163

1845, 5 dicembre
Pelet barone, pari di Francia, grand'uſfiziale dell'O. della L. d'O., luogoten.
generale, dirett. gener. del deposito del ministero di guerra di quel regno
– 19 dicembre
Lo Faso Pietra Santa, D. Domenico, duca di Serra di Falco, principe di
s. Pietro, presid. della commissione d'antichità e belle arti per la Sicilia
e dell'accademia di scienze e lettere di Palermo, socio corrispond. dell'isti
tuto di Francia, della R. accad. delle scienze di Torino e di molte altre
società scientifiche -

Di Bülow barone, già ministro di stato, del gabinetto e delle relazioni


straniere di S. M. il Re di Prussia
Di Flottevel Enrico Edoardo, ministro privato di stato e delle finanze di
S. M. il Re di Prussia
1846, 2 gennaio
Coletti, generale, presidente del consiglio de'ministri, ministro delle rela
zioni straniere di S. M. il re di Grecia
– 6 febbraio
Di Lerchenfeld Kaefering conte Massimiliano, inviato straordinario e mi
nistro plenipotenziario di S. M. il re di Baviera in Prussia
De Gise, barone, ministro delle relazioni estere di S. M. il re di Baviera
– 27 febbraio
D'Hafsmidt Costanzo, ministro de'lavori pubblici di S. M. il re de'Belgi
D'Osten Sacken, barone, consigliere privato presso il ministero delle rela
zioni straniere di S. M. l'imperatore di Russia
– 6 marzo
Fortunato D. Giustino, C.G.C. del milit. R. O. C. di S. G. di P., e di quello
di Franc. I, cav. O.I. R. dell'Aq. B. e min. segr di Stato di S. M. Siciliana
Gravina e Requesenz D Michele, principe de'Comitini, C. G. C. O. di Franc. I,
C. O. I. R. dell'Aq, B., gentiluomo di camera con esercizio, e ministro di
Stato di S. M. Siciliana
– 20 marzo
Ruffo di Calabria D. Fulco, prineipe di Palazzolo, C. G. C. O. mil. C. di S. G.
di P., gentiluomo di cam. con esercizio, di S. M. Siciliana, inviato straord.
e ministro plenipotenziario della stessa M. S. presso la R. Corte di Sardegna
– 24 luglio
Di Beaulieu Marconnay barone Guglielmo Ernesto, consigl. intimo e gran
coppiere di S. A. R. il duca di Oldembnrgo
– 9 ottobre
Grimaldi principe Carlo Onor., duca di Valentinois, principe ered. di Monaco
– 11 dicembre -

Gerard de Motz, ministro di Stato e delle finanze di S. A. R. il granduca di


Assia-Cassel
Doerenberg barone, ministro di Stato degli affari stranieri e della casa eletto
rale di S. A. R. il granduca di Assia Cassel
S 2.
Cavalieri Gran Croce
anteriori alle R. Magistrali Patenti del 9 dicembre 1831
1799, 17 settembre
Principe Andrea Gortschakoff il primo, generale di fanteria al servizio di
S. M. l'Imperatore di Russia, cav. degli ord. Imper. di s. Al Newski e di
s. An. della 4a classe colle insegne in diam., di s. W1. di 1a classe, di
s. Giorgio della 2a classe, di s. G. di Ger, fregiato della Sp. d'oro pel va
lore, caval. dell'I. O. B. di M. T., degli O. Pr. dell'Aq. rossa di 1 a classe,
º del mer, milit., dell'O. B. di s. U. e dell'O. del L. d'oro,
16 i s. R. ED ORD. MILIT.

Principe Alessio Tscherbatoff, generale di cavalleria, aiutante generale di


campo di S. M. l'Imper. di Russia, cav. degli O. I. R. di s. An. della
a elasse colle ins. in diam., di s. Wl. della 2a classe, di s. Al. N. colle
insegne in diam., di s. Giorgio della 2a classe, di s. G. di G., e dell' O.
dell'Aq. rossa di P. della 1a classe.
Principe Paolo di Gagarin, luogot. i" delle armate russe, in ritiro, cav.
degli O. 1. R. di s. An di 1a classe colle insegne in diam., di s. Giorg, della
3a classe e di s. Wl. della 2a classe.
Conte Ferdinando di Zichi, I. R. ciambell. attuale e tenente-maresc. al
servizio di S. M. l'Imp. d'A., comand. della città e fortezza di Venezia,
cav. del R. O. di s. Ferd. e del merito delle Due Sicilie.
Principe Alfredo di Windischgrat, tenente maresciallo, proprietario dei
reggim. num. 4 cavalleggieri al servizio di S. M: I R. A., comandante
una divisione in Boemia, cav. del Toson d'oro, caval. dell'ordine militare di
M. T., di s. Alessandro Newsky in brillanti, di s. Giorgio di 4a classe e
di s W1. della 3a classe di R., dell'O. di s. Ub. di B, fregiato della Sp. d'oro
di R. pel valore
Conte Eugenio Haugwitz, I. R. consigliere intimo attuale, ciambell, tenente
maresciallo, proprietario del reggim. di fanter. num. 38 al servizio di S. M.
fi T.,
I. R. A., cav. dell' O. I. A. di dell'O. R. di s. Gior. di 4a classe, G.
C. dell'O. di s. Giorgio della riun., e cav. dell'O. di s. Gen. delle Due Sicilie,
commend. dell'O. Teut,
1814, 3 novembre
.
Bar. Giovanni Filippo di Wesemberg, cav. G. C. dell'O. R. di s. Stefano
d'U., decorato della Croce d'oro civile d'onore, I. R. consigliere intimo att.
e ciamb. di S. M. l'Imp. d'Aust.
1845, 4 gennaio
Bar. Francesco Binder di Kriegelestein, cavaliere di 1a classe dell'O.
Imp. russo di S. Al. New. in diamanti, C. G. C. dell'ordine portoghese
di N. S. della Concezione Villaviciosa, decorato della croce civile d'onore
l
d'A., G.C. dell'O.R. di Dannebrog, del R. O. delM. C. di Wurtemberg, com
mendatore dell'O. R. Sv. della St. Pol., I. R. consigliere intimo attuale di
S. M. I. R. A.
Conte Alessio Luigi Giuseppe di Noailles, ministro di Stato, gia aiutante
di campo del duca d'Angoulème (conte di Marnes), cav. degli O. di s. Luigi,
e L. d'O. di Fr.
–4 agosto
Conte Backmann, generale svizzero, G. C. dell'O. di Leop. d'Austria
– 15 ottobre
;
Cav. Federico di Brettschneider, cav dell'O. Imp. di M. T. e di L. d'A.,
G. C. dell'ordine Sicil. di s. Gio. della riun., tenente maresciallo, secondo
proprietario del regg. Uss. num. 1 0 al servizio di S. M. I. R. A., comand.
della città di Milano
Cav. Giuseppe di Koudelka, commend. dell'O. Imp. di Leopoldo d'A., cav.
di 2a classe dell'O. I. di s. An. di R. in diam., tenente maresciallo e secondo
proprietario del reggimento d'infanter. num. 40 al servizio di S. M. I. R. A.,
comandante una divisione a Vienna
–20 dicembre
Principe Augusto Giulio Armando Maria di Polignac, C. O. di S. L. ed
uffiziale della L. d'O. di Fr. ecc.
Conte Laval di Nugent, principe Romano, cav. dell'O. 1. della corona di
-
Ferro di ta classe, commendatore degli O. 1. R.A. di M. T. e di Leopoldo,
G. C degli ordini Siciliani di s. Ferd e del Mer, e di s. Giorg, della riun.,
dell'O. R. Annoverese dei Guelfi, dell'O. del Bagno d'Ingh. e dell'ordine gran
ducale Toscano di s. Giuseppe, I. R. consigliere intimo attuale, ciambell.,
i", proprietario del " di fanteria num. 30 al servizio di S. M.
R. A, e comandante generale militare della Stiria, Illiria e Tirolo
DE' ss. MAURIZIO E LAZZARO 165

1819, 6 settembre
Marchese Piatti, consigliere intimo di S. M. il Re di Sassonia, cav. di
prima classe della C. F. d'A. s

1820, 10 agosto
Cav. Giuseppe di Benezur, comm. del merito civile della corona R. di
Baviera, tenente maresciallo, 2° proprietario del reggimento di fanteria num.
34 al servizio di S. M. l. e R.A.
Duca Lante, patrizio Romano, grande di Spagna di prima classe, comm.
dell'O. L. d' O. di Fr.
1821, 30 luglio -

Barone Angelo Giacinto Maxence di Damas, pari di Francia, luogot. gen.


nelle armate francesi, G. C. dell'ordine di s. Luigi, grand'uffiziale della Leg.
d'onore di Francia, G. C. degli ordini di Carlo III e di s. Ferd. di Sp., dell' O.
di s. Al. N. di R. e dell'O siciliano della riunione
–6 agosto
Barone Luigi di Welden, cav. degli ordini di M. T. e di Leopoldo d'A,
dell'A. R. di P. di 1a classe, dell'O. I. R. di s. A. di 2a classe, comm. del
l'ordine Costantin. di s. Gior. di Parma, ciambell. attuale di S. M. I. R. A,
tenente maresciallo e divisionario comandante militare del Tirolo
1822, 14 dicembre
Conte Enrico Gundacro di Wurmbrand e Stupac, barone di Steyersberg,
Stutelberg, Reutenau e Neuhaus, gran mastro ereditario delle cucine nel
ducato di Stiria, cav. dell'O. del Toson d'oro, G. C. dell'O. I. A. di Leop.,
dell'O. della corona del merito civile di Bav., dell'Ordine Sic. di s. Ferd. e
del merito, dell'ordine Costant. di s. Giorgio di Parma, cav. dell'ordine B.
di s. Ub., I. R. consigliere intimo attuale, ciamb. di S. M: I. R. A.
Conte Luigi di Lebzelterm, cav. dell'O. I. A. della C. F. di prima classe e
dell'O. R. di s. Stef d'U., croce d'oro dell'onor civile, cavaliere degli ordini
I russi di s. Aless Newsky e di s. Anna di prima classe, G. C. dell' Ordine
di S Gius. di Toscana e di s. Gennaro, comm. dell'ordine Siciliano di s. Fer
dinando e del merito, I. R. consigliere intimo attuale di S. M.I. R.A.
Conte Adamo Oiarowski, generale di cavalleria, aiutante gen. di campo di
S. M. l'I. di Russia, cav. degli ordini I. russi di s. An. di 1a classe, di s. Wl.
di 2a classe, di s. Al. N., di s. Giorgio di 3a classe, insignito della Spada
d'oro pel valore, cav. degli ordini Prussiani dell'Aq: R. di 4a classe e del
merito, comm. degli ordini militari di s. L. di Fr., di Massim. di Bav. e di
Wurtemberg, cav. dell'O. A. di M. T.
Conte Alessandro Tchernitcheff, gen. di cavall., aiut. gen. di campo e min.
della guerra di S. M. l'Imp. di Russia, cav. degli ordini I.Russi di s. Al N. colle
ins in diam., di s.Anna di 4a classe colle inse in diam., di s. Giorgio di
3a classe, di s. Wl. di 1a classe, insignito "s" d'oro pel valore, cav.
dell'ord. di M. T. d'A;, comm. dell'ord di s Luigi di Fr., G. C. della leg.
d'onore, cav. degli ordini prussiani dell'Aq. rossa di 1a classe, e del merito,
degli ord. della Sp. di Svezia di 1a classe, di Massim. di Bav. di 2a cl, di
Guglielmo de'Paesi Bassi di 2a classe, G. C. degli ordini del Leon d'oro e del
merito militare d'Assia-Cassel
Principe Alessandro Mentschikoff, generale maggiore, aiut. gen. di campo
di S. M. l'Imp. di Russia, cav. degli O. I russi di s. A. di 1a classe colle
ins. in diam., di s. Wl. di 2a classe, di Stan, di Polonia di 1a classe, insignito
della Sp. d'oro pel valore, G. C. dell'ordine di s. Uberto di Baviera, comm
degli ordini di Leopoldo d'A., del merito di Pr., cav. dell'O. Bad. del
Leone di Zoheringen di 4a classe
1824, 23 aprile
Duca Alessandro Edmondo di Talleirand Perigord di Dino, luogot. gen.
delle armate francesi, comm. dell'ordine di s. Luigi, grand'uffiziale della
legion d'onore, G. C. dell'O. di s. Ferdinando di Sp.
166 S. R, ED, ORD, MILIT.

Duca Amedeo Franc. Regis di Perusa d' Escars, luogot. gen. nelle armate
francesi, comm. dell'ord di s. Luigi, grand'uffiziale della legion d'onore
Visconte Marco Antonio Maria Obert, luogotenente generale nelle armate
francesi, comm. O.S. L., grand'uffiziale della L. d'O.
1831, 12 febbraio
Settala conte Luigi, consigliere intimo attuale e ciamberlano di S. M. I.
e R. A, gran mastro delle cerimonie nel regno Lombardo-Veneto
– 22 giugno -

Di Bassecourt marchese Dionigio Alberto, G. C. dell'O. Am. d'Is. la catt., G.


di S. G. di N., ecc.
1831, 8 dicembre
Di Richer cav. D. Lorenzo, cav. dell'O. I. A. della Corona di Ferro di 3a cl,
dell'Ord. R. di s. Ferdinando e del merito delle Due Sicilie, dell'O. Ponti
ficio di C., comm. di S. A. I. O. Costantiniano di s. Giorgio di Parma, colon
nello dell'I.R. reggimento austriaco d'Usseri n. 5 (S. M. il Re di Sardegna)
segret. di gabinetto, membro del consiglio intimo, delle conferenze straordin.
di S. M. l'arciduchessa duchessa di Parma, ed incaricato delle relazioni estere

S 3.
Commendatori

1832, 7 gennaio
Di Nemeth conte Stefano, generale maggiore al servizio di S. M. l'Impe
ratore d'Austria
Demartini cav., C. O. L. d'A., com. O. P. di S. Greg. M., C. O. P. di C., e
dell'O. M. di Baden, generale maggiore al servizio di S. M. l'Imperatore
d'Austria, e direttore locale dell'accademia militare di Neustadt
– 15 settembre
Parigini monsig. D. Lorenzo, vescovo d'Urbania e di s. Angelo in Vado
1833, 11 gennaio
Schoultz d'Ascheraden barone, ciamberlano di S. M. il Re di Prussia, e
suo consigliere di legazione, suo inv. straord. e ministro plenipot. presso la
corte di Danimarca
– 19 aprile
Sanchez d'Esclignac Preissac Pezenzac d'Aquitania Aragona di Marestang
Dorneson D. Carlo Filippo Cecilio Claro Amerigo Ottone Saverio Augusto,
duca di Fimarcon Comagne, grande di Spagna di prima classe
–31 maggio
Gorrequer cav. Gedeone, luogot. colonn. al servizio di S. M. Britannica
–23 agosto
Caracciolo commendatore D. Marino dei principi di Torchiarolo, gentil
uomo di camera di entrate di S. M. il Re delle Due Sicilie, e capitano di
fregata nella marineria della prefata M. S.
– 13 settembre
Sterpin conte D. Giovanni, maggiore generale negli eserciti di S. M. I. e
R.A., grande scud. e consigl. di stato di S. A. R. l'arciduca duca di Modena
1834, 25 aprile
Imbert D. Gaetano, duca di Furnari, capitano di vascello nella marineria
di S. M. Siciliana, e comm. del R. O. di s. Ferd. e del merito delle Due Sicilie
–14 giugno
Torresani di Lanzfeld cav. Carlo Giusto, barone di Camponero, C. O. d.
2a cl. della C. F. d'A., C. dell'O.Imp. di L. e Cr. d'O. on. Civ. d'A., comm.
O. C. di S. G. di P., e dell'O. P. di S. G. M., I. e R. consigliere aulico, di
rettore generale della polizia in Lombardia
DE' ss. MAURIZIo E LAzzARO 167

1824, 16 agosto
Di Olfers barone, consigliere di S. M. il Re di Prussia
Di Dutch, consigliere e ciambellano di S. A. R. il gran duca di Baden
Tschudy barone Gaetano, incaricato d'affari di S. M. Siciliana presso la
Sublime Porta
–31 ottobre

Bois-Bertrand di Tesseyres conte, ufficiale della legion d'onore, già consigl.


di stato, e direttore degli instituti d'utilità pubblica in Francia
–24 novembre

Di Strogonoff conte Alessio, gentiluomo di camera di S. M. l'Imp. di Russia,


e suo inviato straordinario in Portogallo
1835, 9 gennaio
Di Beaufremont principe Teodoro
–6 febbraio
Muclachlan cavaliere Alessandro, luogotenente colonnello di artiglieria al
servizio di S. M. Britannica a Dover
–8 maggio -

De Hessenthal, maggiore comandante la fisione de'pionnieri della guardia


al servizio di S. M. il Re di Prussia
–9 giugno
D'Erberg barone Giuseppe Ferdinando, consigl. di Legazione, e ciambellano
di S. M. I. e R. A.
– 11 luglio
Cittadella Castrucci marchese D. Giacomo Luigi Franc., gran maresciallo nella
Corte di S. A. R. la principessa Maria Teresa Ferdinanda duchessa di Lucca
– 11 settembre
Bagnoud de Cens conte D. Steſano, vescovo di Betlemme in partibus, abate
i; s. Maurizio nel Vallese
1836, 8 gennaio
Di Magenod D. Carlo Giuseppe Eugenio, vescovo di Marsiglia
26 febbraio
Marino dei conti Marini patrizio Arcangelino, Eugubino, Cassiense, prelato
domestico di S. Santità e protonotaio apostolico, canonico della patriarcale
basilica di san Pietro in Vaticano, prefetto degli archivi della santa sede,
cav. di s. A. e di s. St. di R. di 2a cl. e della Concezione di Portogallo,
off della Leg. d'on. di F.
1837, 10 febbraio
Di Tolstoy Nicolò, colonnello del reggimento Preobrajensky, aiutante di
campo di S. A. I. il granduca Mich. di Russia, fregiato di vari ordini equestri
Vylié Giacomo, consigliere di Stato di S. M. l'Imperatore di Russia, fregiato
di vari ordini equestri
–24 febbraio
Marini di Vacuna marchese Luigi, suddito pontificio, cavaliere di più ordini e
– 13 ottobre
Orti di Manara conte Giovanni, I. R. ciambellano di S. M. I. R. A., podestà
e conservatore del pubblico museo di Verona -

1838, 25 maggio
Court F. A. cavaliere, colonnello nelle truppe britanniche
–28 settembre
Di Moll barone Giovanni, C. O. I. L d'A., di S. Anna di 2a cl. di R., comm.
O. M. Civ. di Sass.. di s. Mich. di Bav., e di S. G. di P., colonn. del reggi
mento di fanteria N. 16, arciduca Federico, ciambell. e secondo aiutante
generale di campo di S. M I. R. Ap.
1839, 14 gennaio
De La Laing conte, già incaricato d'affari del re de Belgi a Madrid
168 S. R. ED ORD, MtLIT.

1839, 10 maggio
Riddel Enrico Giacomo, colonnello al servizio di S. M. Britannica
– 14 giugno
Zoller barone Carlo Giuliano, decor della stella in diamanti dell'Aquila
rossa di Prussia, luogoten. generale, comandante in capo l'artiglieria nel
l'esercito del regno di Baviera
–27 dicembre
Campodonico can. D. Ambrogio, cameriere segreto di Sua Santità
1840, 14 febbraio
Botta Adorno marchese D. Antonio, C. dell'O. Gerosol., ciamberlano e con
sigliere intimo attuale di S. M. I. e R. Ap.
–25 settembre
Berzelius barone, prof. di chimica, membro corrispondente dell'Accademia
delle scienze di Torino e di molte altre, segr. perpet. di quella di Stoccolma
181 1, 7 maggio
Brunelli monsignore D. Giovanni, prelato domestico di S. S., e segretario
della Congregazione degli affari ecclesiastici straordinari
–28 maggio
Roberts Richard cav., colonnello nelle truppe inglesi
– 17 settembre
Bergmann cav. Giovanni Guglielmo, incaricato d'affari di S. M. Svedese
presso la Real Corte di Sardegna e le altre d'Italia
– 10 dicembre
Di Lebzeltern-Collenbach barone Francesco, cav. dell'O. di S. S. d'Ung.,
comm. dell'O. Cost. di S. G. di P. e dell'O. Bavaro del mer. civile, cav. di
2a cl. dell'O. R. di s. Stanislao, segreti dell'O. M. di M. T. d'A., consigl.
straord. dell'Accad. delle belle arti di Vienna, socio onorario dell'I. e R.
istituto di scienze, lettere ed arti in Milano, e socio onorario dell'Accad.
delle belle arti di Firenze, consigliere Aulico attuale di S M. I. e R. Ap.
–24 dicembre
Litta Biuma conte Pompeo, C. O, C. F. d'A., socio del R. Istituto di Milano
1842, 1 1 marzo
Teixeira Demacedo cav. D. Sergio, ministro di S. M. l'Imperatore del Brasile
presso S. M. l'Imperatore d'Austria
–22 aprile
Palffy d'Erdod conte Giovanni Carlo, colonnello comandante il 5 reggimento
d'Usseri (Re di Sardegna) al servizio di S. M. I. e R. A., e suo ciambell.
–29 aprile
Wengersky conte Odoardo, comm. dell'O. di S. G. di T., e dell'O. di S.
M. di B, C. O. di S.A. di R., dell'Aq. R. di P. di 2a cl, e dell'O. del M.
mil. di Wurtemberg, ciamberlano di S. M. I. e R. Ap., colonnello nel
reggimento di fant. N° 21 al servizio della stessa M. S., capo della Corte
di S A. I. l'arciduca Carlo Ferdinando
- –20 maggio
Hardegg (di) conte Giuseppe Francesco, imp. R. ciamberlano e consigliere
intimo attuale di S. M. l'Imp. d'Austria, magg. gen. e gran mastro della
Corte di S. A. I. e R. l'Arcid. Ranieri, Vicerè del regno Lombardo Veneto
Engelhart Schnellenstein barone Alessandro, comm. dell'O. P. di S. Gr. M.
e dell'O. di L. del G: D. d'Assia, e cav. di 3a cl. del R. O. Prussiano dell'Aq.
R., imp. R. ciamberl. di S. M. l'Imp. d'Austria, aio delle LL.AA. II. e RR.
i SS. Princ figli di S. A. I. e R. l'Arc. Ranieri Vicerè del regno Lomb.Veneto
Rasini di s. Maurizio conte Carlo Luigi, imperiale R. " di S. M.
l'Imperatore d'Austria, e ciamberl. di servizio presso S. A. I. e R. l'Arc.
Ranieri Vicerè del regno Lombardo Veneto
BE' SS. MAURIZIO E LAZZARO 169

1842, 22 luglio
Di Daiser Sylbach barone Leopoldo, cav. dell'O. I. di L. d'A. comm. dell'O.
Cost. di S. Giorg. di Parma, cav. dell' O. di S. Gius. di Toscana ed elett.
assiano del merito militare, inviato straordin. e ministro plen. di S. M. 1.
e R. Ap. presso l'impero del Brasile
1842, 4 novembre
Antici march. D. Giuseppe, ricevid. di quest'ordine negli Stati Pontif.
– 16 dicembre
Sabatelli cav., col., dir. del R. Corpo del genio maritt. del R. delle Due Sicilie
1843 30 giugno
Fournier Luigi, già presidente del consiglio di stato del cantone di Friborgo
nell'anno 1843
De Gonzenbach Augusto, segretario di stato della confederazione svizzera
15 settembre
Ruttimann Rodolfo, già avoyer del cantone di Lucerna, e presidente del diret
torio elvetico negli anni 1843, 1844
-29 dicembre
Legrand, ingegnere, grand'uff dell'O. della L. d'onore di Fr., sotto-segr. di
stato al min. de'pubblici lavori di quel regno, ispett. gen. dei ponti e strade
1844, 19 gennaio
Pictet Micheli de Dully cav. Pietro i" maggior generale in aspettativa
nel R. esercito
– 9 febbraio
Pictet di Rochemont conte Carlo Renato, ciambell. di S. M. il Re di Baviera
– 12 aprile
Di Roussy marchese Leonardo Felice, cav. della legion d'onore di Francia
Nell di Nellenburg e Damenaker barone Francesco, C. O., I. di L. d'A., e
dell'Aq. R. di P. di 2.a cl., com. del L. di Z. di B., cav. dcll'O. civ. di Sass.,
e degti O. della Cor. di Bav. e di W., consigliere aulico attuale di S. M.
l'Imperatore d'Austria » -

– 31 maggio
De Marcy D. Francesco Antonio Giuseppe, gentiluomo francese, maggior
generale in ritiro nelle R. armate
-4 1 ottobre
Pila conte e prelato D. Andrea, delegato apostolico a Benevento
1845 7 febbraio -

Di Hess cav. Enrico, luogotenente generale, comandante il corpo imperiale


dello stato maggiore gener. di S. M. I. e R. austriaca
– 27 giugno
Thibault monsignor D. Carlo Tommaso, cav. della L. d'O. di Fr., vescovo di
Monpellieri
– 12 settembre
Marey, maresciallo di campo nelle armate di Francia, uffic. della L. d'O
Moline de S. Yon, pari di Francia, maresciallo di campo nelle truppe francesi,
ministro, primo segret. di stato pel dipart. della guerra, com. della L. d'O.
– 19 settembre
De Rivaira cav. Ludovico, I. R. tenente maresciallo nelle truppe austriache,
ed ispettor generale della gendarmeria in Lombardia
– 3 ottobre
Dépéry monsignor Giovanni Ireneo, vescovo di Gap in Francia
– 21 novembre
Heyden conte, contrammiraglio nella marina di S. M. l'Imp. di Russia
Di Lieven barone, general maggiore al servizio di S. M. l'Imp. di Russia,
Menchikoff principe, colonnello aiutante di campo di S M. l'Imp. di Russia
De Mandat, consigliere di stato attuale al servizio di S. M. l'Imp. di Russia
Yenokine, consigliere di stato attuale al servizio di S. M. l'Imp. di Russia
Verua Mayalhoes, gentiluomo di camera di S M. l'Imp. del Brasile
170. s. R. ED of D. MILIT. DE'ss. MAURIZIo E LAzzARo

1845, 19 dicembre
D'Eichmann, consigliere, presidente superiore delle provincie del Reno al
servizio di S. M. il Re di Prussia
Di Rönne Federico Luigi, presidente e capo della camera di commercio al
servizio di S. M. il Re di Prussia
Oesterreich Augusto Guglielmº Edoardo, consigliere superiore ed intimo di
finanze al servizio di S. M. il Re di Prussia
1846 2 gennaio
Delyanni Pietro, direttore presso il ministero della R. Casa, e degli affari
esteri di S. M. il Re di Grecia
– 9 gennaio
De Baranoff Edoardo, col., aiutante di campo di S. M. l'Imperat di Russia
– 16 gennaio
Rossi prelato D. Stefano
– 23 gennaio
Martineau des Chesnez barone, consigliere di stato, e sottosegretario di stato
presso il ministero della guerra del regno di Francia
– 27 febbraio
Chreptowitch conte, consigliere di stato attuale presso il ministero delle rela
zioni straniere di S. M. l'Imperatore di Russia
De Maltzoff, consigliere di stato attuale presso il ministero delle relazioni
estere di S. M. l'imperatore di Russia
De VVestmann, direttore della cancelleria del ministero degli affari esteri
di S. M. l'Imperatore di Russia
– 6 marzo
Spinelli D. Antonio de principi di Scalca, com. R. O di Francesco I, cav.
di 1a classe I. O. di S. An. di R, gentiluomo di camera di S. M., con
sultore della consulta generale, e soprintendente generale degli archivi
del regno delle Due Sicilie
Di Marsilio D. Ottavio, ufficiale di ripartimento del R. ministero degli affari
esteri di S. M. Siciliana, C. R. O. di Franc. I, e della C. F. d'A., cav. di
numero straord., pensionato del R. O, di Carlo III, com O. P. di S. Greg.M.,
di S. G. di T., e della L. O. di F., C. G. C. dell'O. di S. St. di Russia
– 3 aprile
Della Villa conte Alessandro, officiale della L. d'O., e cav. di S. L. di Francia,
maresciallo di campo nelle armate francesi
– 8 maggio
Corsi comm. D. Leopoldo, segr. particolare di S. M Siciliana, incaricato del
protocollo nel consiglio di stato del regno delle Due Sicilie
– 24 luglio
" cav. Giorgio, eforo delle R. Biblioteche elleniche e numismatiche
Rally cav. Giorgio, rettore dell'Università d'Atene
De Roeder, colonnello, ciambellano, ministro residente di S. A. R. il gran
duca di Oldemburgo a Berlino
Roemer Federico Guglielmo Antonio, consigliere di stato di S. A. R. il gran
duca di Oldemburgo
– 4 settembre
De Hoym conte, colonn, nel corpo de'corazzieri delle guardie di S. M. il Re
di Prussia, aiutante di campo di S. A. R. il principe Carlo di Prussia
le Kalckreuth conte, ciambellano di S. M. il Re di Prussia, addetto alla Corte
di S. A R. il principe Carlo
– 9 ottobre
De Viollier, consigliere di stato, e segret. di legazione di S. M. l'Imperatore
delle Russie a Monaco di Baviera
- – 16 ottobre
Pillet-Will conte Federico, reggente della Banca di Francia
– 1 1 dicembre
Pelleng, cav. della L. O di F, prefetto del dipartimento dell'Isera
R. ORDINE MILITARE DI SAVOIA 171

CAPO III
Real Ordine Militare di Savoia

Capo e Gran Mastro dell'Ordine, S. S. R. M. IL RE CARLO ALBERTO


SEZIONE I
Uffiziali dell'Ordine
Cancelliere, N. N. – Tesoriere, N. N.
Segretario, Radicati di Brosolo conte D. Filippo, colonn. di fant., è, e
SEZIONE II
Commendatori posti per ordine d'anzianità
dal fatto che diede luogo alla loro admissione nell'Ordine
Sallier della Torre Ecc.mo conte D. Vittorio, C. O. S. SS. N. ecc.
La segreteria dell'Ordine è stata soppressa per provvedimento sovrano del 16 marzo 1833,
e le incumbenze della medesima furono date alla R. segret. di Stato di Guerra e di Marina
Archivista, Cocito conte Luigi, º
Araldo, Viale Carlo, sottotenente nelle R. armate

CAPO IV
Reale Ordine Civile di Savoia

Capo e Gran Mastro dell'Ordine, S. S. R. M. IL RE CARLO ALBERTO


Presidente del Consiglio, Il primo Segret. di stato per gli affari dell'interno
Presidente onorario, Tonduti della Scarena Ecc.mo conte D. Ant., G. Cord º
Cavalieri Consiglieri
Plana barone Giovanni, C. è e della Balbo conte Cesare, ecc.
C. F. d'A. ecc. Sclopis di Salerano conte Feder., Rec.
Mosca Carlo Bernardo, º , ed uff. Palagi prof. Pelagio, º ecc.
L. d'O. di F. ecc. Riberi prof. Aless., iº
Carena professore Giacinto, iº e di Consiglieri onorari
croce d'oro del R. O. Ellen. delSalv. Manno Ecc. bar. D. Giuseppe, C. 4,
Moris professore Giacinto, lº Ferrero della Marmora cav. Al
Peyron Amedeo, iº ecc. berto H, C. l ecc.
Sauli d'Igliano conte Lod , lº
Cavalieri domiciliati ne'regi Stati
Sallier della Torre Ecc.mo conte Petitti di Roreto conte Ilarione,
Vittorio, ecc. C. l ecc.
Saluzzo di Monesiglio Ecc.mo cavaliere Romani Felice
Cesare, ecc. Bellingeri med. coll. Carlo Franc.
Nota bar. Alberto, iº, del merito civ. Genè prof. Gius., lº
di Lucca, e di croce d'oro del R. O. Sismonda prof. Ang., iº
Ellen. del Salv. Bertolotti Davide
Della Cella dottore Paolo, ecc. Gazzera prof. sac. Costanzo, iº
Avogadro di Quaregna c.te Amed.ºec. Ricotti Ercole
Cavalli Giovanni, ecc. Denotaris prof. Giuseppe
Cibrario nob. Gio. Ant. Luigi, º ec. Gorresio sac. Gaspare, º
Rendu monsignor Luigi, C. º ecc. Gallina S. E. conte Stefano ecc.
Giovanetti nob. Giacomo, º ecc. Pes di Villamarina Ecc. cav. Em. ecc.
Varese dott. Carlo ecc. Giulio prof. Carlo Ignazio, io
172 STATO DELLA CORIE

Cavalieri sudditi di S. M. domiciliati all'estero


Maistre conte Sav., in Pietroborgo Magistrini prof. Giamb, a Bologna
Cavalleri Ferdinando, in Roma Bertoloni prof. Antonio, a Bologna
Marocchetti bar. Carlo, a Veaux Canina prof. Luigi, archit. a Roma
Marianini dott. Stefano, a Modena Storelli i"
cav. Leg. d'O di Fr.

CAPO V
Stato della Corte di S. M.

SEZIONE I
Regia Cappella
Grande Limosiniere di S. M., N. N.
Primo Limosiniere........... Morozzo di Bianzè abate Luigi, C. º
Limosinieri
De'marchesi Sopranis ab. Gerol., iº Limosiniere effettivo per la Savoia
Peletta di Cortanzone abate Camillo
Cusani di Sagliano abate Alessandro Du Tour d'Hery ab. Lorenzo, º
Nazari di è", abate Luigi
Limosiniere effettivo in Genova
Gazelli di Rossana abate Stanislao
Buglione di Monale e Bastia ab. Alfonso Cattaneo abate Giambattista
Limosiniere sovranumerario, De marchesi di Ceva e Nucetto abate Luigi Gugl.
Limosinieri pel solo titolo
Bruno di Tournafort monsig. Ferdi Riccardi di Netro Aless., iº, vescovo
mando, C. º, vescovo di Fossano di Savona e Noli
Gentile mons. Giac. F., vesc. di Novara
Limosinieri onorari

Lunel di Cortemiglia abate Lanfranco Zoppi abate Ottavio, can. della catted.
Avogadro di Valdengo abate Gustavo d'Alessandria
Ricca di Castelvecchio abate Giac.. can. De Genova di Pettinengo abate Paolo,
prev. della cattedrale di Fossano can. della metropolitana di Vercelli
Primo Cappell. di S. M. e cerim. della R. Cappella, Ravicchio di Vallo ab.
Claudio, iº, baccelliere in teologia
- Cappellani di S. M.
Boldrini avv. Giovanni Pavarino teol. ed avv. Gio. Antonio
Ugo sac, Paolino Stellardi teol. ed avv. Vitt. Emanuele
Talucchi teol. Gaetano Faraut teol. ed avv. Emanuele
Beroni teol. Giuseppe Murialdo teol. Roberto
Simonino teol. Enrico Saccarelli teol. Gaspare Filippo
Bertoglio teol. Carlo Borella teol. Fortunato Clemente
Talentino Dom., not. apost. Anzino priore Giuseppe
Pagnone teol. Giuseppe º
Fiorito teol Giuseppe
Ciocchetti t. Carlo Giuseppe Soleri Gio. Batt.
Cappellani onorari
Rossi Clerico teol. Carlo Agost., º, Capponi Gio. Batt., canc. prev. della
Dirett. ecclesiastico della R. opera Collegiata di Oneglia
della Provvidenza Pellati teol. Gius., prevosto vic. ſor.
Defranceschini Giacinto di Valenza
Bianco teol. Carlo Martini sac. Casimiro, prevosto di Nu
Calzolari Tancredi Giovanni cetto

Col titolo di R. Cappellani


Ghio can. Giuseppe Antonio Borelli teol. Giovanni, dirett. spiri
Vogliotti t. coll. Alessandro, canonico tuale della pia opera del Rifugio
della metrop. di Torino Bertini teol. Lorenzo
Savio teol. Carlo Giovanni
-
DI SUA MAESTA' 173

Chierici della R. Cappella e Camera


Albert teol. Giovanni Luigi Adami Filippo, sovrannum.
Antonielli teol. Maggiorino Anselmi Gio. Batt. Amedeo, id.
Bracco teologo Gio. Pietro Velasco Cesare, id.
Michelotti Domenico Petiti Pietro, id.
Simonino Eligio
Cappella R. della SS. Sindone
Cust. della Cappella, e Capp. di S. M., Sagrestano, Grosso sac. Pietro
Melano t.coll.e can. Gio. Eus., º l Chierico, Trivero Giuseppe Giacomo
Cappellani ai Reali Palazzi e Castelli fuori di Torino
SAvoiA, Girard Massimo, can. arcid. I VALENTINO , Sandrone sac. Franc.
della metr. di Ciamberì, i | Racconigi, Roda teologo Giovanni
Genova, Chiappara sac. Luigi Maria MoNCALIERI, Bono can. Fr., sagr.
Nizza, Sappia sac. Pietro Mosca Giac., chierico
Accademia ecclesiastica della R. Basilica di Superga
Capo e protettore, S. E. monsig. Fransoni, arciv. di Torino
Preside, Audisio teol. Guglielmo, º, prof. di teol. morale e di eloq. sacra
Vice-preside, Coda-Canati teol. ed avv. Pietro, prof. di can. e di storia eccl.
Accademici coll'indicazione dei Vescovi da cui furono proposti
ACQUI...... N. N CAsALE ..... N. N.
ALBA . . . . . . . N. N. GeNovA..... Landò avv. Francesco
ALBENGA.... Rossi teol. ed avv. canon. l NovARA..... Maderni teol. Fr. Ant.
Gio. Batt. SassARI..... Farina teol. Gaspare
AlessANDRIA. Ghigi avv. Carlo ToRn No . . . . . Capello di Sanfranco
ANNECY. . . . . Truffatt. Paolino Nic. teologo Luigi
AosTA...... Gerboret. ed avv. Paolo I VERCELLI ... Boreani teol. ed avv.
Sossi teologo Antonio
Asti . . . . . . . Gioach
Biella...... Prammaggiore t. Pietro I Vigevano... Magnaghit. ed avv.Santo

Sagrista, Elia D. Giuseppe – Chierici, Ferrero Paolo organista – Poma Gio.


SEzioNE II
IRegia Camera
Gran Ciamberlano, Spinola Ecc.mo cav. Ippolito, C. O. S.SS. N., G. Cord. 4,
cav. di S. Gennaro delle Due Sicilie e di 1a classe della C. F. d'A.
Grandi di corona
Brignole Ecc.mo march. Gian Carlo, D'Orliè di s. Innocenzo Ecc.mo march.
G. Cord. º Giamb., G. º
Tornielli di Vergano Ecc.mo conte Saluzzo di Monesiglio Ecc.mo conte
Gius., C. O.S.SS. N. , G. Cord. º Aless., C. O.S.SS. N., G. Cord. º,
Cacherano d'Osasco Ecc.mo cav. Teo Comm. dell'O I. di L. d'A. e G. C.
baldo, C.O.S.SS N., G. Cord è, del Salv. di Grecia
e gran conservatore, dec. della med. Pes di Villamarina Ecc.mo marchese
mauriz., C. O S. G. di G. e di Francesco, G. Cord. º
prima classe della C. F. d'A., C. I. Centurioni Ecc.mo principe Giambat,
O. di S. G. delle Due Sicilie G. Cord. º
G li di corte
Longhi march. Gugliel., G. Cord. º San Martino di Valprato conte Carlo,
Quesadadis. Sebast. march. Carlo,G. º G. Cord, º
Pes di s. Vittorio march., C. , Falletti di Rodello conte Giacinto Mas
Saluzzo di Paesana cav. Luigi Pancr., similiano, C. D -
C. 4 , cav. G. croce del Real Ord. Radicati di Marmorito conte Vittorio,
di F. I delle Due Sicilie C º, e cav. di S. G. di L. di 4a cl.
17li sTATO DELLA CORTE

Thaon di sant'And. mar. Carlo, C. è I D' Oncieux di Chaffardon marchese


S.Giust di s. Lorenzo cav. Gius., C. lº Paolo, C. º
Riccardi di Netro conte Felice, pel Avogadro di Collobiano, Valdengo e
tit., gr. ed anz. di grande di Corte Carisio conte Ferdinando, lº -

Boyl di Putifigari conte Carlo, C. e,


e dell'O.C. F. d'A. di 2a classe

Primi Gentiluomini di camera con tit, gr. ed anz. di Grandi di Corte


Gianazzo di Pamparato conte Ales- Paliacciu della Planargia march. Gio.
sandro, C. º G. Cord. º
Solaro di Moretta cav. Faraone, G. i | Canera di Salasco conte Carlo, º,
e di S. G. di L. di 1a classe dell'O. di L. e della C. F. d'A. , e
Balbiano di Colcavagno march. Gaet. cav. di 1a cl. di S. A. di R.
Simone, C. º

Gentiluomini di camera

Amat di Sorso marchese d'Albis ba Cacherano d'Osasco conte Carlo Em.


rone Vincenzo, º De-Mari march. Ademaro, è
Faussone di Clavesana march. Annib. Radicati di Brosolo conte Giuseppe
Balbis Bertone di Sambuy conte Ca Manca Villahermosa di Santa Croce
millo march Carlo, lº
Provana di Collegno c.te Gius.,G.C. è Birago di Vische march. Carlo Eman.
Salvago marchese Giuseppe, º Giustiniani conte Stefano
Dal Verme conte Bonaventura, i Costa di Beauregard march. Pantal.4,
Caissotti di Robbione conte Agapito Centurioni marchese Stefano
Seyssel d'Aix conte Vittorio, i .
D'Angennes marchese Carlo, º Durazzo marchese Giuseppe Maria
Pallavicini di Priola march. Luigi Deorestis di Castelnovo conte Teo
Audiberti di s. Stef conte Giac., 4 doro, º
Nicolis di Robilant conte Maurizio, Di Blonay barone Cirillo, º
C.º, e cav. di 2a cl. della C. F. d'A. Spinola marchese Tommaso, è
Pallavicini marchese Fabio, C. , Pallavicini marchese Francesco
Raggi marchese Filippo, C. 4 Rit Buschetti di Meana marchese ,
Pilo Boyl di Putifigari march. Franc. espasiano, +
Maria, º Charrost Borré de la Chavanne conte
Balbiano d'Aramengoc.te Giul.Ces., le Stefano
Frichignono di Castellengo conte Villette de Chivron conte Vittorio
Adolfo, º Nomis di Pollone cav. Antonio
Ferrari di Castelnovo march. Teod. Cuttica di Cassine march. Gius. St.
Spinola marchese Giacomo, C. l e Roberti di Castelvero cav. Edmondo
dell'O. P. di S. G. M. Caravadossi d'Aspremont c.te Giulio
Pes di s. Vittorio cav. Antonio, è S. Giust di Teulada bar. Carlo
Nicolis di Robilant cav. Carlo Gabr., Crosa di Vergagni marchese Nicolao
º, di s. L. di Fr. e di s. Ferd. di Sp. Luigi, C. iº, cav. O. Pont. di C. e
Seyssel d'Aix e di Sommariva ri di ſa cl. dell'O. di s. Lod. di Lucca
èi, º, B, C. I. O. di s. Gen. Vitale di Pailleras conte Ferdinando
delle Due Sicilie Amat di Villarios march. Vittorio
Ferrero della Marmora mar. Carlo, ſi Tornielli Brusati di Vergano c.te Eug.
Alfieri di Sostegno march. Cesare, Calcamuggi di Montalero conte Gio.
C. iº, e cav. di S.A. di R. e di L. d'A. Angelo
San Martino di s. Germano marchese
Raimondo, º Gentiluomo di camera con riserva
Luserna d'Angrogna cav. Alessandro, d'anzianità
cav. di 3.a classe della C. F. d'A. Cordero di Pamparato march. Sta
Centurione march. Giulio nislao, è
Ferrero della Marmora cav. Edoar, º
DI su A MAESTA' 175

Gentiluomini di camera in Savoia


D'Orlié di s. Innoc. march. Giulio, º De-Ville di Quincy cavaliere Albano
De Ville de Tavernay march. Era Giovanni, o
smo, º Favier du Noyer cav. Tancredi
D' Antioche conte Gaspare Du Bourget bar. Camillo
De Viry barone Alessandro
- - - - - -

Gentiluomo di camera soprannumerario in Savoia


Vibert de Massingy conte Vittorio
Gentiluomini di camera in Sardegna
Le-Da d'Iteri bar. d'Urì conte Ant. Serra conte Gaspare
Gentiluomini di camera onorari

Ziucchi de'signori di Lugo c.te Luigi Benso di Cavour marchese M. Gius.


Cavalchini Garofoli bar. Piet. Guidob. Francesco, G. Cord. - e conser
Guidi di Cesena march. Luigi Cost., i vatore dello stesso ordine
Tornielli cav. Gerolamo, iº Gabaleone di Salmour conte Roggero
De Bianchi conte Vitt. Amedeo, G. Di Bethisy march. Alfredo Carlo Gast.
Galleani di Canelli conte Gius., C. iº Calori conte Vincenzo
Massimi d'Arsoli principe Vittorio, Ceva di Nucetto march. Luigi
G. Cord. º Guasco di Bisio marchese Franc.
Flores Nurra Cervellon march. d'Ar Lupi di Moirano conte Gio. Batt., è
cais D. Franc. Maria Aymerich marchese di Laconi Igna
Fani conte e cav. Tommaso, è e zio, prima voce dello stamento mi
comm. O. P. di s. G. M. litare in Sardegna
Mancinforte marchese Sperelli Ghilini cav. Luigi, lº
Pallavicino-Mossi march. Lodovico Risaglia di Margone conte Pietro Gio.
Tapparelli d'Azeglio march. Roberto, Gozzadini conte Giovanni
C. lº, uff della L. d'O. di F., di Del Pero di Luzzano conte Carlo
rettore gen. delle gallerie reali Naselli Feo conte Francesco, è
Brignole march. Giacomo Arborio Mella conte Carlo Emanuele
Amat di s. Filippo cav. Giuseppe, lº Bagnasco di Carpenetto cav. Alfonso
Arborio Biamino di Caresana conte Scozia di Calliano march. Giuseppe
Francesco Luigi, lº Sannazaro Natta conte Giacinto
Di Drée conte Gilberto Augusto Gualtiero di Orvieto march. Antonio

Gran mastro di cerimonie.. Vivaldi Pasqua marchese Pietro, duca di s. Gio


vanni, tesoriere dell'O. S.SS. N., G. Cord. º, cav. di 1a cl. dell'O. di S.
A. di R. in diam.
Mastro di cerimonie ed introd. degli ambasciatori, Scati di Casaleggio march.
Luigi, º, comm. O. P. di S. G. M., cav. di 2a classe della C. F. d'A.,
maggior generale nelle R. armate
Governatore e R. Palazzi, Carelli di Bassy cav. Claudio, C. l e dec. della
medaglia mauriziana, magg. gen.
Segretario privato di S. M., Trabucco di Castagnetto conte Cesare, C. &
Bibliotec. e conserv. del gabinetto delle medag. di S. M., Promis Domen., è
Segretario di S. M. pei cerimoniali di Corte, Ferreri avv. Giacomo
Segretario aggiunto, Trossi Giuseppe

Sez. III
Casa Reale

Gran mastro della real casa, Gerbaix di Sonnaz Ecc.mo conte Gius. Maria,
C. dell'O. S.SS. N., G. Cord. 9, cav. di 1a cl. della C. F. d'A. e di S. G. di T
Primo maggiordomo, Riccardi di Netro conte Felice, C. 4
176 STATO DELLA CORTE

Maggiordomi
Martini di Cocconato Cigala c.te Carlo Galateri di Genola conte Annibale, º
Della Chiesa di Cinzano march. Enrico Spinola march. Francesco
Panissera conte Carlo Balbiano di Colcavagno marchese Al
Cortina di Malgrà conte Cesare Bene berico
detto Alberto Riccardi di Netro conte Marcellino
Bianco di Barbania bar. Carlo Giacintol Chanaz di s. Amour march. Edoardo

Maggiordomo di titolo e grado


Trabucco di Castagnetto conte Cesare, C. iº, cav. O. di S. A. di R. di 1 a
classe, e di S. Gio. di G.
Gentiluomini di corte
Radicati di Marmorito cav. Augusto Guidobono Cavalchini Garoffoli bar.
Baudi di Selve cav. Guglielmo Francesco
Morozzo della Rocca conte Roberto Sacchi Nemours di Quarti conte Teod.
Gromo di Ternengo cav. Tancredi De Blonay bar. Francesco
Asinari di San Marzano cav Guido Calcamuggi Terufini di Montalero
Faussone di Lovencito e Montaldo conte Giuseppe Vittorio
conte Carlo Pictet de Rochemont conte Teofilo
Du Verger des. Thomas cav. Carlo M.
Demorri di Castelmagno cav. Ang. Maranzani Visconti conte Ludovico
Piossasco d'Airasca cav. Policarpo Faussone di Germagnauo cav. Clem.
Tapparelli d'Azeglio march. Vittorio Ripa Buschetti di Meana march. Gualſ.
Emanuele Riccardi del Vernaccia mar. Riccardo
Manca di Thiesi cav. Giacomo Della Chiesa di Cervignasco c.te Carlo
Guasco di Bisio cav. Alessandro, iº Vivaldi-Pasqua di Casabianca c.te Pietro
Onorarii
Barbavara di Gravelona conte Cost., i Arborio Mella di s. Elia conte Luigi, º
Faa di Bruno cav. Antonio Longhi cav. Giovanni
Bovio Silvestri march. Pietro Cuggia di s. Orsola cav. Antonio
Faussone di Lovencito conte Gioach. Amat di Sorso barone marchese d'Al
Gherardi di Portapuglia conte bis Giovanni
Baudi di Selve conte Giovanni Fani conte Vincenzo
Manca cav. Giuseppe Cardenas conte Gerolamo
Manca dell'Asinara cav. Stanislao S. Giust di Teulada cav. Giuseppe
SEZIONE IV
Regia Scuderia
Grande Scudiere, Saluzzo di Monesiglio Eccellº cav. Cesare, C. O. S. SS. N.,
G. Cord. iº, ade, e G. C. O. di S. St. d'U.
Primi scudieri e gentiluomini di camera
Nicolis di Robilant cav. Carlo Gabr., Primo scudiere e gentiluomo di camera
di S. F. di Sp. di 2a classe e con riserva di anzianità, Cordero
di S. L. di F. di Pamparato marchese Stanislao,
Seyssel d'Aix e di Sommariva march. º, incaricato dell'ispezione delle
Claudio, iº, G, e dell'I. O. di S. R. scuderie
Gen. delle Due Sicilie Secondi scudieri con riserva d'anzian.
Ferrero della Marmora march.Carlo, gli di primi scud. e gentiluomº di cam.
Alfieri di Sostegno march. Ces., C. º, Gromo di Ternengo conte Ottavio
e cav. di S. º di R. e di L. d'A. Faussone di Germagnano cav. Luigi
Luserna d'Angrogna cav. Alessandro, Piossasco d'Airasca cav. Carlo
cav. della C. F. d'A. di 3a classe Spinola marchese Giovanni Battista
9osta di Beauregard march. Pant., º Negri di s. Front conte Aless.
Seyssel d'Aix conte Vittorio, i Teulada di s. Giust cav. Francesco
DI SUA MAESTA' 177
Secondi scudieri
Gazelli di Rossana conte Calisto Martini di Sigala cav. Enrico
Filippi conte Maurizio Signoris di Buronzo cav. Annibale
Sonnaz conte Maurizio Faussone di Clavesana cav, Rodrigo
Roero di Cortanze march. Ercole Pes di Aillamarina cav. Francesco
Thaon di Revel cav. Marziano Paulucci march. Eugenio
Pallavicini march. Andrea Secondo scudiere sovrann., Lupi di
Villamarina del Campo conte Bern, Montaldo conte Alberto
cav. dell'O. di s. G. di Luc. di 2a cl.
Direttore e conservatore dell'Armeria di S. M., Seyssel d'Aix conte Vittorio,
cav. di 2a classe dell'O. di S. St. di R.
Gran mastro della guardaroba di S. M., Di villette di Chivron barone Enrico,
G. Cord. 4, º, cav. della C. F. di 2a cl. e di L. d'A., e dell'O. Cost.
di S. G. di P., luogotenente gen. nelle R. armate
Gran cacciatore e gran falconiere, Del Carretto di Moncrivello march. Carlo
Aleramo, C. di S. G. di T.
SEZIONE V
Paggi d'onore delle LL.MM.
Mouxy de Loche cav. Giulio, primo Nomis di Pollone cav. Spirito Cesare
paggio di S. M. il Re Pilo Boyl di Putifigari march. Carlo
Broglia di Casalborgone conte Carlo Felice Maria
Felice, primo paggio di S. M. la D'Oncieux de la Bathie conte Paolo
Regina Panizzera cav. Marcello
Lanzavecchia di Buri cav. Luigi Morra della Montà cav. Roberto
Arborio di Gattinara conte Vittorio Lazari cav. Luigi
Barbavara cav. Ottavio Perrone di S. Martino cav. Angelo
Garretti di Ferrere cav. Luigi Carrega march. Alessandro
Pallavicini cav. Giulio Ignazio Faussone di Germagnano cav. Annib.
D'Arvillars march. Odoardo Ippolito Galli cav. Gaetano
Paggi
8 d'onore in soprannumero
Borromeo conte Emilio Giustiniani march. Giuseppe
Spinola cav. Giovanni 'Di Lucinge de principi di Faussigny
Di s. Marzano cav. Alessandro cav. Enrico Ferdinando
SEZIoNE V1
Corte di S. M. la Regina
Dama d'onore, Nicolis di Robilant S. E cont. Maria nata contessa di Wald
burg-Truchsess, D. della C. S. d'A. -

Dama d'onore di titolo e grado, Roero di Cortanze S. E. marchesa Faustina


nata Frichignono di Castellengo
Dama d'atour, Boyl di Putifigari march. Carolina n. Tapparelli di Lagnasco
Dama d'atour per prestare servizio in Genova, Brignole-Sale march. Arte
misia nata Negroni -

San Martino di Valprato contessa Luigia nata Arborio Gattinara di Breme


Garretti di Ferrere contessa Gabriella nata Piossasco d'Airasca
Dame di palazzo, Fabio Pallavicini marchesa Maria nata Doria, per prestar
servizio in Genova
Lamba Doria marchesa Costanza nata Lomellini, id.
Di S. Marzano dama Carolina nata Asinari di Bernezzo
Menthon d'Aviernoz contessa Stefania nata Du Noyer, per prestar ser
vizio in Savoia
Pensa di Marsaglia contessa Rosa nata Thiesi di Villahermosa
De Viry conta Delfina n. Spitalieri di Cessole, per prestar serv. in Savoia
Spinola march. Isabella n. Grimaldi della Pietra, per prestar sere. in Genova
Pallavicini di Priola marchesa Paolina nata Ceva di Battifoglio
Sauli marchesa Maria nata Deferrari, per prestar servizio in Genova
Villamarina del Campo contessa Carolina nata Castelnuovo di Torazzo
Roero di Cortanze marchesa Paolina, nata Gonzani
178 STATO DELLA CORTE

Cavaliere d'onore, Cacherano d'Osasco Ecc. cav. Teobaldo, luogot. gen.


nelle R. armate, C. O. S.SS. N., G. Cord. lº, dec. della med. mauriz,
C. di S G. di G. di 1.a cl., della C. F. d'A., e dell'O. ins. di s. Genn.
delle Due Sic.
Cavaliere d'onore in 2”, San Giust di San Lorenzo cav. Gius. , C. º, maggior
generale nelle R. armate
SEZIONE VII
Corte di S. A. Reale il Duca di Savoia
Primi scudieri e gentiluomini di camera
Fransoni march. Pietro, º, comm. L. | Maffei di Boglio conte Ferdinando ,
d'A., con tit. ed onorificenze di gran | C. L. d'A. e di s. Gior. di L. di 1a cl.
mastro della guardaroba di S. A. R. | Morozzo della Rocca cav. Enrico, cav.
Camera di Salasco cav. Alessandro, º, dell'O. di L. d'A.
e di L. d'A., cav. di 2a cl. dell'O. | Birago di Vische conte Cesare, cav. di
di S. St. di R. 2a cl. di s. Stan. di R.
Roberti di Castelvero conte Vittorio
Corte di S. A. R, la duchessa di Savoia
Dama d'onore, Millet d'Arvillars marchesa Fannì, nata de Buttet
Carrone di Brianzone contessa Felicita n. Sannazzaro
Dame di palazzo Trabucco di Castagnetto damaGabriella n.Asinari di Bernezzo
Scati di Casaleggio march. Costanza n. Grimaldi del Poggetto
Cavaliere d'onore. Balbiano di Viale conte Vittorio, C. O. I. L. d'A.
Casa e Corte di s. A. Reale il Duca di Genova
Gran mastro della casa, Luserna d'Angrogna march. Carlo Amed., 49 e della
C. F. d'A. di 3a cl.
Primi scudieri e gentiluomini di camera
Panissera di Veglio cav. Remigio l" Rovere march. Federico
Ferrero della Marmora cav. Alfonso I Balbis Bertone di Sambuy cav. Calisto
Governatore delle LL. AA. RR. il duca di Savoia ed il duca di Genova,
Saluzzo di Monesiglio Ecc.mo cav. Cesare, C. O. S. SS. N., G. Cord. , e ,
grande scudiere di S. M., ecc. ecc.
SEZIONE VIII
Corte di S. M. Ia Regina Maria Cristina
Infanta delle Due Sicilie
Dama d'onore, Di Villahermosa marchesa Anna Maria nata Manca dell'A-
sinara, D. della C. S. d'A. -

Dama d'atour, Graneri della Roccia marchesa Adelaide nata Faverges


Dame di palazzo, Di Seyssel contessa Cristina nata Ferrero della Marmora,
colle onorificenze e preeminenze di dama d'atour
Demareste di s. Agneux marchesa Cesarina nata d'Oncieux, per prestar
servizio in Savoia -

De Villette di Chivron contessa Alessandrina nata d'Ampierre, per prestar


servizio in Savoia
Cacherano di Bricherasio contessa Giuseppina nata Birago
Balbi marchesa Marzia nata Fiechi, perprestar servizio in Genova
Renaud di Falicone c.ssa Amalia n. Schüssler, per prestar servizio in Nizza
Ricca di Castelvecchio dana Elena nata Grimaldi, id.
Renaud di Falicone dama Egilda nata Audiberti di s. Stefano
Dama di palazzo onoraria, Fani contessa Eleonora nata de' principi Spada
Cavaliere d'onore, Avogadro di Collobiano conte Filiberto, gentiluomo di ca
mera di S. M., G. Cord. k, primo segreti in 2° pel gran magistero dello
stesso ordine, 9, cav. I. O. di S G. di N., G. Cord, dell'O. P. di
S. G. M e cav. dell'O. P. di Cristo colle insegne in diamanti, comm.
L, O. di F., cav. dell'O. del M. civ. di S. Lud. di Lucca di ta classe
e comm; dell'O.Imp. di L. d'A, segretario di gabinetto, conservatore
gen. della Casa ed Azienda della M. S.
DI SUA MAESTA' 179

Primi Scudieri
Birago di Vische cav. Carlo, G. 4 , Broglia di Casalborgone c.te Mario, e
comm. della C. F. d'A., cav. del Pensa di Marsaglia cav. Evergisto
l'O. di S. A. di 2a classe di R. e Raggi marchese Giulio
comm. dell'O. C. di S. G. di P. Renaud di Falicone cav. Enr., comm.
Carrone di Brianzone cav. Celso, lº dell'O. P. di s. Silvestro
Passalacqua march. Giuseppe, º D'Oncieux di Chaffardon march.Aless.
Secondi Scudieri
Paolucci march. Filippo Longhi marchese Gaetano
Manca di Villahermosa cav. Angelo Barbavara di Gravelona conte Franc,

segreteria di Gabinetto, Conservatoria ed Azienda generale di S. M.


la Regina Maria Cristina
Segret. di gabinetto, conserv. e sopraint. gen. della Casa ed Azienda e procur.
gen. di S. MI , Avogadro di Collobiano conte Filiberto, G. Cord. k ecc.
Amministratore del patrimonio di S. M. negli stati Pontificii, Rem-Picci cav.
Agostino, patrizio Sabino
Amministratore dei beni di S. M. in Lombardia, Svizzera e Governatore del
R. Castello d'Azzate in Lombardia, Cottalorda cav. Giacinto, iº, º,
magg. gen. nel regio esercito
INTENDENZA G. Cord. lº, e gran tesoriere dello
Intendente., Baudini not. coll. Carlo stesso ordine
Primo segr., Fabar Felice not. Avv. patrimoniale, Nazari senatore
Segretario, Rimini Carlo Gius. Magno, º
Albertassi Giuseppe Avv. patrimoniale consulente, Demar
Corsini Giuseppe, appl. gherita barone Franc. Luigi, lº
Sotto-segr. alla segr. di gabinetto Avv. patrim. in -2° in Savoja, Jac
Raymond Francesco quemoud barone senatore Gius., º
TEsoRERIA Avv. patrim. in Lombardia, Lotteri
Ponzio-Vaglia Gius., º, intendente, Gerolamo, iº
tesoriere privato di S. M. il Re Avv. patr. negli Stati pont., Filipponi
REGIA DELEGAzione conte Tomm., avv. conc. di SS º
Regio delegato, Peyretti di Condove Proc. patr., Velasco caus. coll. Luigi
Ecc.mo conte D. Ludovico, mini id. negli stati pont., Bruni Fil.
stro di stato, P.P., presidente del R. Proc. patrim. onor., Randone Marco,
consiglio di Sardegna, presid. della Dollero Giacomo, causidici colleg.
sezione di giustizia nel consiglio di Segr., Monferrini Giamb., mastr. udit.
stato, presid. del cons. di revisione, Notaio patrimoniale, Albasio Carlo Fr.
Architetto di S. M. la Regina, Melano Ernesto, iº, ecc.
Architetto ed ingegnere e segretario della casa della M. S., Dupuy Alfonso,
cav. dell'O. P. di s Silvestro
Incisore e disegnatore di S. M., Palmieri Pietro, professore -

SEZIONE IX
Persone già affette alla Corte di s. A. R. la principessa
Maria Anna, Imperatrice d'Austria, Regina d'Ungheria

Primi Scudieri
Boyl di Putifigari conte Carlo, C. º, Mocchia di Coggiola conte Gius, 4
cav. dell'O.della C. F. A. di 2a classe Piossasco d'Airasca conte Amedeo, C
aiutante di campo onorario di S. M. di L. d'A. colonnello di cvalleria
Radicati di Marmorito conte Vitt., º
e di s. Giorg. di L. di 1a classe
Secondo scudiere, Balbiano di Viale conte Vittorio, cav. dell'O. di L. d'A.
180 sTATo DELLA CORTE

SEZIONE X
Persone già affette alla Corte della fu º M. il Re Carlo Felice

Primi Scudieri e Gentiluomini di camera


Solaro di Moretta cav. Faraone, G.ºl Nicolis di Robilant c.te Maurizio Cº.
Camera di Salasco conte Carlo, e , l .e cav. di 2a classe della C. F. d'A.
dell' O. di L. e della C. F. d'A. Pilo Boyl di Putifigari march. Franc.
Faussone di Clavesana march. Annib. I Maria, º
secondi scudieri e Gentiluomini di Corte
Luserna d'Angrogna marchese Carlol C. dell'I: O. di S.G: delle Due Sicil,
" º" " mastro della casa dell'O. P. di C. colle insegne in dia
di S. A. R. il duca di Genova manti, di S. L. di L.; di tael, dell'O.
S. Martino di s. Germano marchesel lunp. I d'A, e della L. d'O. di F.
Raymondo, º Di Villahermosa di s. Croce march.
fogadro di Collobiano c.te Filiberto, l Carlo, º
A" "o. pi s G.M., l Deorestis di Castelnuovo cte Teod, º
SEZIONE XI
Persone già affette alla Corte della fu s. M. il Re Vitt. Emanuele
Primi Scudieri
Vivaldi Pasqua m.se Pietro duca di S. Thaon di s. Andrea march. Carlo, C. 4,
Giov., tesor. dell'O S. della SS. N., rande di Corte
G. Cord. º, C. dell'O. di S.A. di R. r" della Planargia march. Giov.,
di 1a cl. colle insegne in diamanti, G. Cord. iº, dei primi gentiluomini
e di S. G. di G., gran mastro di ce- di camera di S. M.
rimonie di S M.
Secondo scudiere e gentiluomo di Corte, Cordero di Pamparato marchese Sta
nislao, iº, gentiluomo di camera di S. M.
Segretaro di S. M. in assistenza del segr. di Gabin., Faccelli avv. Stefano
Segr. nell'intendenza gen, e commiss. delle R. scuderie, Pezzi Domenico
SEZIONE XII
Persone già affette alla Corte della fu s. M. la Regina
Maria Teresa arciduchessa d'Austria

Dama d'atour in Sardegna, Pasqua march. Teresa nata Amat


Dama d'atour, Biandrate di s. Giorgio march. Anna nata Ressano di Fenile
Dame di palazzo, Pes di Villamarina m.sa Caterina nata S. Giusto - Salasco
contessa Doria nata Belcredi – Carrega m.sa Teresa nata Bresenzano dei
duchi del Balzo–Piossasco della Volvera contessa Luigia nata Birago
Primi scudieri, Pes di s. Vittorio march. Gius. Maria, C. 4 , grande di Corte
–Saluzzo di Paesana cav. Luigi, C. , cav. G. C. dell'O. di F. I. delle
Due Sicil., grande di Corte-Cacherano d'Osasco Ecc.mo cav. Teob. C. O.
S. SS. N., G. Cord. ºk, e decor. della med. maur., cav. S. G. di G. di 4a cl.,
della C. F. d'A. e di S. G. delle Due Sicilie, cav. d'onore di S. M. la Regina
Maggiordomo, Piossasco della Volvera conte Giuseppe Luigi Benedetto
Maggiordomo onorario, Cacherano d'Osasco conte Carlo Emanuele Vincenzo,
gentiluomo di camera di S. M.
Secondo scudiere e gentiluomo di Corte, Luserna di Rorà e Campiglione
march. Maurizio, iº e di L. d'A
Segretario, Beroni Carlo Felice
Confessore di S. M. e precettore della fu S. A. R. la principessa Maria Crisrina
già regina del Regno delle Due Sicilie, Terzi P. D. Giambattista
DI suA MAESTA' 181

SEZIONE XIII
Persone già affette alla Corte della fu s. A. R.
la Duchessa del Chiablese

Gran mastro ... ... . .... Longhi m.se Gugl., G. Cord. è, grande di Corte
Fani conte Tom., º , Com. O. P. di S. G. M.,
gentiluomo di camera onorario di S. M.
Primi scudieri.......... Avogadro di Collobiano e Valdengo conte Fer
dinando, iº e di L. d'A., grande di Corte
Cacherano della Rocca Chalant cav., è
Crotti di Costigliole cav. Pietro, le
De' principi di s. Croce cav. D. Carlo
i " di Bricherasio conte Gaetano, º, Com.
Seoondi scudieri e gentil-J dell'O. del Falcone bianco di Sassonia-Weimar
uomini di bocca....... Eisenach e di S. Lud. di L. di 1a cl., aiutante
di campo di S. M.
Longhi march. Gaetano
Dama d'onore, Longhi marchesa Marianna nata de'principi Sforza Cesarini
Dama di palazzo, Fani contessa Eleonora nata del principi Spada

Intendenza gen. della casa della fu S. A. R. la duchessa del Chiablese


Intendente generale, Trevisi avv. Giuseppe Maria, è
Segretario di S. A. R., Ghio abate Giuseppe

SEZIONE XIV
Persone già affette alla Corte della fu s. A. It.
la Principessa Felicita
Primo scudiere, Roero di s. Severino cav. D. Emilio, G. 4, cav. dell'O. di
L. d'A. e di S. A. di R.
Secondo scud. e gentil. di Corte, Renaud di Falicone cav. Ott., p. e di S.G. di G.

SEzioNE XV
Uditorato gen. di Corte e Conservatoria gens delle R. Cacce
Uditore generale di corte e conservatore | Avv. fiscale della R. corte e delle cacce
f" delle R. caccie, Bosco di di S. M., Avenati preſ. Brun., º
uffino conte D. Giuseppe, C. 4, Sostit. avv. fisc., Plocchiù avv. Luigi,
presidente con tit., gr. ed anz. di avv. fiscale
Primo v. udit. gen. di corte e 1ºv.cons. | Appl., Avogadro Lascaris conte Guido
gen. delle R. cacce, Vassalli avv. I Segretario, Giusiana Francesco Ant.,
Ilario Felice notaio collegiato
Secondo v. udit. gen. e 2° v. cons. gen. | Segretaro sostit., Bertolotti not. Gius.
Deandreis avv. Giuseppe Usciere, Ogliani Luigi
SEZIONE XVI
Intendenza Generale della R. Casa ed Azienda
Intend. gen., Trabucco di Castagnetto conte Cesare, C. è, cav. O. di S. Gio.
di Gerus., e dell'O. di S. A. di R. di 1a cl., maggiordomo e segretario
privato di S. M.
Vice- intend. gen., Rocci cav. Bonaventura, o, collat. di tit., gr. ed anz.
Commiss. verificat. per compiere quelle incombenze che gli verranno d'ordine
Sovrano appoggiate dall'intendente generale della R. Casa, Billia Carlo
Primo segr., Garonis Paolo Antonio, con tit. e gr. d'intendente
182 STATO DELLA CORTE

Uffizi della Generale Azienda stabiliti col Regolamento annesso


al R. Brevetto del 18 settembre 1839
UFFIZIo 1.
Mantenimento ordinario della Real Casa
Capo d'uff, Rignon Baldass., segr. del- I s; A. di R. di 3a cl, applicato all'ar
l'Ecc. cons. della R. casa chivio segreto di S. M.
Sotto segr., Pezzi Giuseppe Domenico
Segretari Lecourt avv. Augusto
Ricca Franc., controll. alla R. Forriera appi" Scolari
di Maggiate cav.
Barberis avv. Luigi, comm. delle R. soud. Ercole Luigi
Canna Gian Michele, cav. dell'O di J Scrivano, Dellavalle Luigi
UFFIZIo 2.
Reali Palazzi, Fabbriche, Parchi, Giardini, Cappelle e opere pie,
Guarda-mobili ed oggetti d'arte
Capo d'uff., Perotti Dom., con tit. e Applicato, Pertusio Carlo Alberto
grado di vice- intend. Guardamagazzini, Romanetti Angelo
Sezione 1 a Sezione 2a

Capo di sezione, N. N. Segret. capo di sez. N. N.


Dogliotti Gio.Vinc., caus. patrim, segretario, Buisson Ang. Efisio
appl. straord., ff di capo di sez. Sereno Luigi
Sotto-segr.
Griffa G. Pietro, misurat. | Scrivani
Rovere Clemente
" Giuseppe
Nerva Vincenzo
Savio avv. Andrea
UFFIZIo 3.
Personale, Protocollo, Spedizione ed Archivio
Capo d'uff, sio
Segretario, Regis Carlo Carlo . . . Sereno Federico
Scrivani (N N.

Sotto-segr., Maganza Gio. Battista


Uffizio 4.
Contabilità generale
Capo d'uff, Mosso Francesco, con tit. l Applicati, Granetti Stefano
e grado di vice-int. Stura Enrico
Segretario, N. N. Scrivani, Garonis Cesare
Sotto segretario, Provana Gaetano Marenco Carlo
Applicato, Crodara Giacinto
Primo architetto di S. M., Mosca Carlo Bernardo, iº, e, ed Uff. L. d'O. di Fr.,
ispettore di 1a classe nel Corpo R. del Genio Civile
Primo archit. disegnatore, Melano Ernesto, º, architetto di S. M. con la
continuazione della direzione superiore dell'uſicio d'arte
Archit. della R. casa a disposiz. dell'intendente gen. della med., Sada Carlo
Uffizio d'arte stabilito con R. Patenti 7 giugno 1836
Architetto capo di sezione, Reyneri Gioach. , ingegn. di 4a classe nel Corpo
R. del Genio Civile, per tit, gr. ed anz.
Archit.- assist., Foglietti Pietro, pel solo tit. e con incari di farne le funzioni
Aiutanti a RR. architetti, Campagna Giambattista – N. N.
Regi misuratori, Valle Michele – Colombo Delfino – Barberis Giovanni
Assistenti fissi, Cissone Placido – Baruzzi Pietro – Maffei Carlo – Casale
Giuseppe, misuratore di titolo e grado e guardamagazzino a Racconigi
R. architetto in Genova. Ne fa le veci il maggiore nell'armata Ferrero Carlo
Luigi, cav. dell'O. di S. A. di R. di 3a classe, ispettore di quel Real palazzo,
con titolo, grado ed anzianità di aiutante ai Regi architetti
R. architetto della Real Casa pel solo titolo, Onofrio Tommaso
Colla conservaz. del tit. di R. architetto, Detoma Vincenzo
DI SUA MAESTA' 183

SEZIONE XVII
sovrintendenza Generale del patrimonio particolare
e della cassa privata di S. M.
Sovrintendente generale, Trabucco di Castagnetto conte Cesare, C. 4, cav.
dell'O. di s. Giov. di Gerus, e dell'O. di s. A. di R. di ta classe, mag
giordomo e segretario privato di S. M.
Sotto-segretario........ ... Petrino Luigi
Avv. patrimon. gen........ Demargherita bar. Fr. Maria Luigi, iº
Procuratore e not. patrim. . Dogliotti Giovanni Vincenzo
Tesoriere privato......... Ponzio-Vaglia intendente Giuseppe, º
Ingegnere idraulico ...... Boeris Gerolamo, ingegn. del Genio Civile
Banchieri della R. Corte.. Nigra fratelli e figli
SEZIONE XVIII
Ufficio delle Ie. Cacce

Gran Cacciatore e gran Falconiere di S. M., Del Carretto Gorzegno marchese


di Moncrivello Carlo Aleramo, cav. dell'O. di S. G. di Toscana

Compagnia dei Dragoni guardacaccia


Comandante... Gatti Pasquale º, maggiore nelle R. armate
Luogotenente, Capellino Antonio
Sottotenente.. Bonetto Giacinto
Direttore generale delle R. Cacce di Stupinigi, Corso Luigi, luog. aggregato
alla compag. dei Dragoni Guardacaccia
Direttore della fagianìa in Racconigi.... Sorrasio Pietro
Capo del serraglio delle belve a Stupinigi, Roddi Casimiro
Capo della fagiania a Stupinigi... .... Basso Giuseppe
-
SEZIONE XIX
Capitani dei Reali palazzi fuori di Torino
Agliè. .... Fabar Felice Stupinigi.... Valetti Luigi
Ciamberì. . N. N., Valentino... Beroni Carlo
Moncalieri. Franchi intend. Giuseppe Vigna Reale. N. N.

CAPO VI
Medici e Chirurghi

SEZIONE I
Medici della Real Persona e Famiglia
Battalia Luigi, º, dottore collegiato
Medico in Savoia, Guillamd Giovanni Francesco
Medici consulenti
Fenoglio Innocenzo – In Genova, Della Cella Paolo, si
Medico onor della R. Persona e famiglia in Savoia, Revel Eugenio Nicolao
Chirurgo della R. Persona e famiglia, Riberi Alessandro prof. , º,
Chirurgo della R. Persona in campagna mil., Massara di Previde bar. Pietro
Chirurgo della R. Persona e famiglia in Racconigi, N. N.
Pel titolo e grado di chirurgo della R Persona in Sardegna, Mastio Franc.
Pel titolo di chirurgo della Persona di S. M. e Real famiglia in Savoia, Rey
dottore Amedeo Teresio
Chirurgo onorario della R. Persona in Alessandria, Albani dott. Demetrio
18t STATO DELLA CORTE

Medici della R. Corte


Bellingeri Francesco, º, ade, dottor coll., socio della R. accad. delle scienze,
incaricato delle vaccinazioni, pel solo titolo
Gianolio Giambattista, pel solo titolo
Bonino Gian Giac., dott. coll., º, pel solo titolo
Lavy Giovanni, pel solo titolo – Tarella Ambrogio º, pel solo titolo
Medici onorarii, Vallero Giulio Giorgio – Martinelli Gio. Angelo
Chirurghi della R. Corte
Canonico Francesco – Pertusio Giovanni Antonio
Chirurgo dentista di S. M. e R. famiglia, Camusso dottor Carlo

- Speziali di S. M.
In Torino, Masino Giuseppe – In Racconigi, Bayma Giuseppe Antonio
In Genova, Gambaro Andrea

- SEZIONE II
Medici e Chirurghi di s. M. la Regina Maria Cristina
Med. della Persona, Trompeo Bened., Med consul. di S. M., Garbiglietti Ant.
C. O. di F. I delle Due Sicilie, e Chirurgo della Persona, N. N.
della L. d'O. di F. Chirurgo di Corte, Bellono Stefano
Medico consulente di S. M., Chiesa I Medico della casa, Minassi Carlo
Domenico Chirurgo della casa, N. N.

SEZIONE III
Medici e Chirurghi della Real Casa, per gli Uffiziali servienti
di essa e loro famiglie
Medici in Torino
Lavy Giovanni, dottore collegiato Bonino Gian Giacomo, º, dottor coll.
Chiesa dott. Vincenzo Domenico Caffarelli dott. Giuseppe, sovrannum.
Gianolio Giambattista Gagliardini Lodovico, dott. in med.
Bellingeri Francesco, º, e, dott. coll. I e chirurg., idem
Tarella Ambrogio º Lemoyne dott. Luigi, idem
Ansaldi dott. in medicina Matteo, medico sovran. della R. Casa in Genova
Sanino Cristoforo, idem
Medici onorarii della R. Casa
Scassi Onofrio-Accame Evandro, in Genova-Rolando Venceslao, in Torino
Chirurghi in Torino
Bellono Stefano Gambarotta Giovanni
Fenoglio Gius. Cesare
Pertusio Gaetano, dottore colleg. Chirurghi sovranumerari
Granetti Lorenzo Rolla dott. Felice
Farina Vincenzo Rapetti dott. Pietro
Adami dott. Aless. Borella Ignazio, chirurgo ernista
Medici e Chirurghi fuori di Torino
Agliè... ... Guglielmetti, med. Nizza Maritt. Suaut, º, chir. onor. (
Anneor..... i" id. Racconigi.... Osella Donn., med.
Ciamberì.... Domenget Luigi, º, id. Giusta Antonio, chir.
Genova... ... Prasca Giambatt., id. | Rivoli ...... N. N.
Calderoni Pasquale Stupinigi.... Francone Clem., med.
Govone...... Salvai, med. Candelo Alessan., chir.
Moncalieri... Pistono Giuseppe Venaria R... N. N.
Ballocca, ch, Sardegna.... Piras Gio. Battista
DI SUA MAESTA' 185

CAPO VII -

Famme di camera ed Aiutanti di camera, Artisti, Musici,


ed altri uffizii di Corte

SEZIoNE I
Famme di camera (cameriste) ed Aiutanti di camera
Famme di camera di S. M. la Regina
Bonsignore Marianna, prima famma | Ferrero Carolina
Quaglia Maddalena Aiut. di camera di S. M. la Regina
Piano Giovanna Battista
Nicoud Giovanna Bonsignore Giacinto
Donne di Guardaroba
Musy Caterina Dubois Giuseppina
Perrone Teresa Chiodi Felicita nata Cantello
Bernard Margherita Figlia di guardaroba, Mois Ignazia
Bertolino Giuseppa -

Famme di camera (cameriste) di S. A. R. la Duchessa di Savoia


Teja Rosa | Bonsignore Elisabetta
Donne di guardaroba
Gandolfo Giovanna Druetti Angela
Pangella Teresa Figlia di guardaroba, Baudino Maria
Famma di camera (camerista) di S. A. R. la Princip. CLoriLDE MARIA TEREsa
Lace Adele Vincenza Maria
Bigotti Genoveffa nata Boschis, famma di cam. sovrann. al servizio dei R. Inſanti
Donne di Guardaroba
Battistini Vittoria Cesarina F. F. di garzone di camera per S.A.R.
Bazano Vincenza la Principessa Maria Clotilde, Moiso
Re Giuseppa nata Caglieri Francesco
Figlia di guardaroba, Riva Teresa F.F. di garzone di camera per S. A. R.
Cameriere di S. A R. il Principe il duca d'Aosta, Medda Angelo
Umberto, Gandolfo Efisio
Famme di camera S. M. la Regina MarLa CRisTINA
infanta delle Due Sicilie
Arnò Luigia nata Moreni
Mossone nata Lobetti

Angela

Famme di camera della fu S. M. la Regina MARLa TeResa


arciduchessa d'Austria
Pich Concetta Perini Teresa nata Costamagna
Valle Rosalia
Aiutanti di camera di S. M.
Marenco avv. Alberto, C.O. del S.S., I Masino Giuseppe, pel titolo
primo aiutante di camera Carena Paolo, pel titolo onorario
Aiutanti di camera della fu S. M. la Regina MARIA TERESA
arciduchessa d'Austria
Beroni Carlo Emanuele, tesoriere | Dubois Maurizio
Beroni Carlo Felice
SEZIONE II
Artisti al servizio di S. M.
Primo pitt. e direttore della scuola del nudo, Biscarra Giambattista, º
di gabinetto di S. M. ... Cavalleri
ittori di oa i
Pittori - Ferdinando,
Ayres Pietro, originario asardo
1S6 STATO DELLA CORTE

Pittore di S. M. preposto alla decorazione de'R, palazzi, Palagi Pelagio, º, a e


Altri pittori di S. M... .... ..... Arienti Carlo-Marghinotti Giovanni
Col tit. di disegnat. della R. galleria, Boucheron Angelo
Disegnatore di S M . . . . . . . . . . . Zino Giuseppe
Conservatore artista delle stampe e dei disegni di S. M. Volpato Giovanni
Conservatore del gabinetto delle medaglie di S. M. Promis Domenico, º
Regio archeologo. . . . . . . . .... Promis archit. Carlo
Regio scultore in marmo........ . Gaggini Giuseppe
Col tit. di R. scultore onor. in marmo nella città di Genova, Varni Santo
Incisore di S. M. . . . . . . ........ Raggio Tommaso
Incisore dei sigilli di S. M. .... Stagnone Nicolao
Col titolo di R. pittori . . . . . . ... Serangeli Gioachino–Angelini Annibale
Pittore in ritratti di S. M... ... Chiantore Stefano
Col titolo di R. pittore di ritratti ... Bernero Luigi
Regio pittore di paesi. . . . . . .... Righini Giuseppe Innocenzo
Col tit. di R. pittori in miniatura.. Poggiuoli Luigi – Vacca Carlo
Regio pittore di prospettiva onor. Canzio Michele
Col tit. di pittore onor. di S. M. .. Isola Giuseppe
Col tit. di pittrice onor. di S. M... Gandolfi Camilla nata Guiscardi
Col titolo di pittore del R. teatro. Vacca Luigi
Col tit. di virt. di canto della R. cam. Degiuli-Borsi Teresa-Frezzolini Erminia
Oriuolai della Real Casa........ Musy Carlo e Stefano padre e figlio
Oriuolaio di S. M. in Genova.... Amadeo Gerolamo
Ebanista di S. M............... Galetti Carlo
Col titolo di R. scultori in legno.. Ferrero Carlo
SEzioNE III
Musici e Suonatori della R. Cappella e Camera
Maestro di cappella Cervini Giovanni
e camera ...... Riccardi Giuseppe Gamba Giuseppe
Galleani Giovanni
Coccia Carlo Violini....... . Bianchi Francesco
id. onor...... Concone Giuseppe
Turina Giovanni Cervini Giuseppe
Gabetti Giuseppe
Controll. ed org. . Concone Giuseppe Viole..... - - - - Unia Carlo
Organ. sovrann... Tagliabò Giuseppe Ballegno Francesco
Musico soprann.. N. N.
Musico contralto. Tiranti Pietro
Marchetti Fabio
Violoncelli..... "Casella Pietro

Moja Leonardo
Pietro

Gunzi Carlo
Tenori ........
Bonoldi Claud., on. Contrabassi.. ..
Coggiola G. B., on.
";";
Anglois Luigi
Casati
Giacomo
Battista
Vinatier Carlo
Col tit. di virtuoso -

Oboè... ...... " Giuseppe


di canto della R.
capp. e camera.. Salvi Lorenzo Primo fagotto.... Raspi Michele
Secondo id. .... Buccinelli Eugenio
Carcano Raffaele
Rossi Francesco
Trombe
- - - - - - - -
N. N.
Maiotti Bartolomeo
Bassi. - - - - - - - - Consul Isidoro Belloli Giovanni
Cornid da caccia.
c Romanino Luigi
- - -

Ponzio Giuseppe
Migliara Francesco Clarinetti ...... !" Massimino
ojero Giovanni
Primo violino e ff. - Pellistrandi Camillo
di direttore.... Ghebart Giuseppe Flauti......... -

Prato Agostino
Desio Carlo Timpanista...... Canavasso Costanzo
Violini ... . . Cervini Gius. Lor. Organaro e cemb. Concone Giuseppe
Forzano Pietro Copisti della mus. Minochio Angelo
Birolo Barnaba Foriere della mus. Asinari Giovanni
DI SUA MAESTA' 187

SEZIONE IV
Uffizi di Boeca

Ispettore in capo di tutti gli uffizi di bocca e cucina, Teja Casimiro


Teja Giuseppe Casimiro
Molinari Carlo Agostino
Controllori degli uffizii di bocca e cucina, Molinari Emilio
Giaccone Luigi
Confettureria Sommeglieria
Capo - Lamberti Tommaso Capo Fassone Giacomo
Aiutante Cinsano Antonio Aiutante Viecca Giuseppe
id. N. N. Cucina

Capo
Credenza , -

Gianninetti Bernardino
Controllore
Capo
Ayres Michele
Vialardi Giovanni
Aut. capo Massardo Carlo id. Gromont Domenico
Vassella Aiut. capo Trocello Giovanni
Capo Formento Luigi Aiutante Gonetto Domenico
Aiutante Audisio Giuseppe id. Gariglio Giuseppe
id. Massardo Carlo id. Franchino Michele
id. Calcina Paolo id. N. N.

Uscieri di Sala, di Stato e dell'Eccell. Consiglio della R. Corte


Dragonero Michele l Melano Giovanni Bonaventura

SEZIONE V
Camerieri e garzoni di camera
cºmeriere di S. M., Bertolino Giacomo
Cameriere di S. A R. il Duca di Savoja, N. N.
Cameriere di S A. R. il Duca di Genova, N. N.
Cameriere di S. A. R. il Principe di Piemonte, Gandolfo Efisio
Garzoni di camera
Lupotto Federico Pangella Lorenzo
Re Nicola Molina Gio. Vincenzo
Tabusso Celestino Medda Angelo -

Perrone Luigi Chierico Bartolomeo


Candellero Giuseppe Oemaison Raimondo
Toja Chiaffredo Bracco Giuseppe, pel titolo e grado
Aguzzi Francesco di garzone di camera
Uscieri di anticamera
Paglieri Giuseppe, primo usciere Mottura Michele
Siclet Francesco Ferrero Giuseppe
Piana Fortunato Piccio Giovanni
Grosso Domenico Baudino Giovanni
Meirano Giuseppe Mossetti Evasio
Griffa Giuseppe Brichetti Giuseppe
Mochino Giuseppe Lucchino Giuseppe
Franchino Pietro Carrera Luigi
Billò Giuseppe Campo Michele -
Verzino Giovanni
SEZIONE VI
Regio Guardamobili
Ispettore, Beroni Carlo Felice
Direttore, Boccardi Gio. Sec., segr. capo di sez. nell'azienda gen. della R. Casa
188 STATO DELLA CORTE DI SUA MAESTA'

SEZIONE VII
Regie scuderie
Commissario delle RR. scuderie, Barberis avv. Luigi
Cavallerizzo di S.M. e dir. delle R. scuderie, Borio Pietro, capitano di cavalleria
Cavallerizzo, Giachetti Luigi, capitano di cavall.
Cavallerizzi in secondo, Casale Franc. – Sardi Pietro, sotto-tenenti di cavall.
Applicato all'ispezione delle R. scuderie, Chiariglione Giacomo
Trombettieri presso la R. persona, Berna Carlo – Rafanelli Quinto
Corni da caccia presso la R. persona, Visconti Fortunato – Canavasso Ferd.
Mastri di stalla, Destefanis Battista – Rena Gio. Matteo – Lombardi Gio.
Battista – Pastoris Pietro – Lavista Pasquale
Veterinario, Cerruti Bauducco Felice
Veterinario onorario, Allemano Giovanni -

Garzoni di maneggio e battistrada, Borio Pietro – Morando Severino –


Facciotti Bartolomeo
Cocchieri delle persone Reali, Rolando Vittorio – Vachino Francesco-Zemo
Antonio – Peiretti Giov. Ant. – Bonino Giuseppe – Cavallo Silvestro
Corriere di S. M., Scaglione Gio. Maria
Porta-fucili di S. M., Perrone Giuseppe – Sorrasio Pietro
SEZIONE VIII
Scuderie di S. M. la Regina Maria Cristina
Dirett., Gallo Giuseppe, cav. dell'O. P | Battistrada, Barberis Giovanni
di S. G. M., maggiore nel R. esercito | Cocchieri della Persona, Burdino
Aiut. cavallerizzo, Colletti Giovanni Giovanni
Mastro di scuderia, Bonino Vincenzo Negro Giovanni -

CAPO VIII

SEZIONE I
Corte di S. A. s. il principe Eugenio di Savoia-Carignano
Primo scudiere, e conservatore gen. dell'appannaggio e patrimonio, Pochettini di
Serravalle cav. D. Carlo, magg. gen. di cavall., aiut. di campo di S. M.,
º, 9, e C. F. d'A., governatore del forte di Ventimiglia e sue dipendenze
Rey di Villarey cav D. Maurizio, colonn., capit. di vasc., º
Bongiovanni di Castelborgo cav. Ang., maggiore nel regg: Novara
cavall., cav. della C. Fa'A. e di s. Ferd, delle Due Sicilie
Scudieri, (Morozzo della Rocca cav. Alessandro, capitano del corpo Reale
dello Stato magg. generale
Pochettini di Serravalle conte Enrico, capitano nel corpo Reale
dello Stato magg. generale
Intendente gen, della casa e finanze e segr. di S. A S., Foux Agostino, mag
giore nel R. esercito
Medico della casa, Rubinetti L., medico consul. alla R. accademia militare
Chirurgo in 2° di S. A. S. e chirurgo della casa, Cattaneo Alessandro, chi
rurgo maggiore in 2.º del corpo de'Carabinieri Reali
Veterinario, Lessona professore Carlo
SEZIONE II
Persone già affette alla Corte di S. A. R. la principessa Filiberta
di Savoia-Carignano, contessa di Siracusa
Dama, Pallavicini di Priola marchesa Paolina nata Ceva di Battiſolio
189

PARTE TERZA
MINISTRI DI STATO - REGIE SEGRETERIE - CONSIGLIO DI STATO - REGI
ARCHIVI DI CORTE-ARCHIVI DI SAVOIA E DI GENOVA – REVIsIoNE DEI
LIBRI E STAMPE-COMMISSARIATO GENERALE DEI CONFINI DE'REGI sTATI
- CORRIERI DI GABINETTO DI S. M. - COMPILATORI DELLA GAZZETTA
PIEMONTESE,
-

CAPO I
Ministri di Stato

Gli Eccellentissimi Signori


Brignole marchese Gian Carlo Di Sales conte Paolo Francesco
Sallier della Torre conte Vittorio Paulucci marchese Filippo
Quesada di s.Saturnino march. Raim. Provana di Collegno cav. Luigi
Peyretti di Condove conte Lud. Ag. | Beraudo di Pralormo c.te Carlo Gius.
Raggi marchese Gio. Antonio Pes di Villamarina cav. Emanuele
Di Saluzzo conte Alessandro Solaro della Margarita conte Clem.
Brignole-Sale marchese Antonio Arborio Gattinara dei marchesi di
D'Oncieux de la Bathie march. Giamb. Breme, conti di Sartirana cav. D.
Tonduti della Scarena conte Ant. Venceslao -

CAPO II
Regia Segreteria di Stato per gli affari Esteri

Ministro e primo Segret. di stato, Solaro della Margarita conte D. Clemente,


G. Cord. º, G. C. dell'O di S. St. d'U., e dell'O. Americano d'Isab. la
Catt., cav.dell'O. Pont. di Cristo, G. C. dell' O. di S. G. M., dell'O.
Belgico di Leopoldo, dell'O. di S. G. di T., dell'O. del Salv. di Grecia,
senatore G. C. del S. A. I. O. Cost. di S. Gior. di Parma, G. C. dell'O.
Dan. di Danebrog, e dell'O. di S. Giovanni di Gerusal., comm. dell'O.
della Stella Polare di Svezia, C. S. Al. N. di R. e dell'O. I. di S. G. di N.,
G. C. Aq. R. di P., della Cor. di Bav., del Cristo del Bras., del mer: d'Eldemb.
e dell'O. Ottom. del M., not. della corona, sovrintend. gen. delle R. Poste
Primo uffiziale, De Buttet cav. D. Eligio, º, com. dell'O. del merito di S.
G. di T., dell'O. di S. St. d U., e dell'O. P. di S. G. M., e dell'O. di S. Fer.
delle Due Sic., cav. dell'O. di s. Wlad. di R. e dell'O. della Stella Polare
di Svezia, colonn. di cavall.
Segretari capi di divisione
Maffei di s. Gilio conte ed avv. D. I Daneb. e di L. d'A., Comm. dell'O.
Felice, º , dell'O. di Gerusal., del Salv. di Gr., segr. di stato
comm. dell'O. Pont. di s. G. M. | Perrin Giac. iº, e dell'O. di S. Anna di
e dell'O. di Fr. I delle Due Sicilie, R. di 2a cl., dell'O. di Fr. 1 delle
segret. di stato Due Sic. e di Leopoldo d'Austria
Sappa D. Mercurino, iº, e dell' O. | Vinay Paolo, cav. dell'O. del merito
di s. Anna di Russia di 2a classe, di S. G. di T.
segret. di stato Jocteau Marc'Ant., º e dell'O. di s.
Falconet D. Gius., º, dell'O. Dan. di Stanisl. di R. di 2a classe
190 REGIE SEGRETERIE

Segretari
Carossini Ospizio, iº, dell'ordine imp. Carrera Luigi
di Leop. d'Aust. e dell' O. di Fr. I Villanis Giuliano, cav. dell'O. di s. An
delle Due Sicilie, segretario di stato di R. di 3a cl. e dell'Aq. R. di Prus
di 2a classe
Sotto-segretari di 1 a classe
Chevallay avv. Domenico Crodara Visconti Pietro, cav. dell' O.
Bertero avv. Giambattista, addetto al Pont. del S. Sepolcro, di titolo e
l'ambasc. a Parigi grado
Mathieu Giacomo, idem.
Sotto-segretari di 2a classe
Sublè Serafino Chiabò cav. ed avv. D. Ignazio Luigi
Savant Luigi Ottazzi avv. Gio. Batt., cav. dell'O. di
D'Andreis vassallo Andrea Emanuele Franc. I delle Due Sicilie
Riccardi di Netro c.te D. Marcellino , Falletti di Villafalletto conte ed avv.
cav. dell'O. di Francesco I delle Due D. Franc. Gius., cav dell'O. di Fr. I
Sicilie delle Due Sicilie, di tit. e gr.