Sei sulla pagina 1di 2

WOLFGANG AMADEUS MOZART Wolfgang Amadeus Mozart, nome di battesimo Joannes Chrysostomus Wolfgangus Theophilus Mozart (Salisburgo, 27 gennaio1756

Vienna, 5 dicembre 1791), stato un compositore, pianista, organista e violinista austriaco a cui universalmente riconosciuta la creazione di opere musicali di straordinario valore artistico. Mozart annoverato tra i pi grandi geni della storia della musica, dotato di raro e precoce talento[3]. Inizi a comporre all'et di cinque anni e mor all'et di trentacinque, lasciando pagine indimenticabili di musica classica di ogni genere, tanto da essere definito come "il compositore pi universale nella storia della musica occidentale": la sua produzione comprende musica sinfonica, sacra, da camera e opere di vario genere. -LA VITA Wolfgang Amadeus Mozart nacque al numero 9 di Getreidegasse a Salisburgo, capitale dell'arcivescovato di Salisburgo, all'epoca territorio sovrano appartenente al Sacro Romano Impero l bambino dimostr un talento per la musica tanto precoce quanto straordinario, un vero e proprio bambino prodigio: a tre anni batteva i tasti del clavicembalo, a quattro suonava brevi pezzi, a cinque componeva Quando non aveva neppure sei anni, il padre port lui e la sorella, pure assai dotata, a Monaco, affinch suonassero per la corte del Principe elettore bavarese Massimiliano III; alcuni mesi dopo, essi andarono a Vienna, dove furono presentati alla corte imperiale e in varie case nobiliari. Tutta la famiglia intraprese cos un lungo viaggio, che dur pi di tre anni. Essi toccarono quelli che erano i principali centri musicali dell'Europa occidentale: Monaco, Augusta, Stoccarda, Mannheim, Magonza, Francoforte, Bruxel les, Parigi e Londra. Dal 1769 al 1773 Wolfgang effettu con il padre tre viaggi in Italia, durante i quali suon ed ascolt musica nelle varie citt. Dopo il ritorno dal viaggio in Italia, Mozart fu assunto come musicista presso la corte dell'arcivescovo Colloredo. Il compositore aveva un gran numero di amici e ammiratori a Salisburgo, perci ebbe l'opportunit di concentrare la sua attivit compositiva su numerosi generi, tra cui varie sinfonie sonate, quartetti per archi, messe, serenate e alcune opere minori

Nonostante il successo artistico, lo scontento di Mozart verso Salisburgo crebbe sempre di pi, e aumentarono gli sforzi per la ricerca di una posizione alternativa. Doveva essere chiaro, non solo a Wolfgang ma anche a suo padre, che una piccola corte provinciale come quella salisburghese non era un posto adatto a un genio del suo calibro. Dopo aver lasciato Salisburgo lavor a Parigi ed infine a Vienna, dove mor il 5 Dicembre 1791 in circostanze ancora poco chiare.

-LE OPERE Durante la sua breve vita Mozart ha composto ben 626 opere: la prima allet di soli 5 anni, lultima poco prima della sua morte. Questa prestazione straordinaria non era solo il risultato del suo particolare zelo ma risultava anche dalla sua abilit di riuscire a comporre mentre era occupato con tuttaltro, ad esempio mentre era dedito alla sua passione del gioco del biliardo. Mozart non si limitato a comporre tantissime opere ,ha creato anche uno stile proprio e inconfondibile. Le opere e i Singspiele fanno parte dei capolavori pi famosi di Mozart. Complessivamente, nel corso di 25 anni, ne compose ben 20, cinque delle quali sono fra le pi popolari in assoluto: "Il flauto magico" (1791) composto nel suo ultimo anno di vita; "Le nozze di Figaro" (1786), "Don Giovanni" (1787) e "Cos fan tutte" (1790), tutte e tre le opere con il libretto di Lorenzo da Ponte. Anche le opere rappresentate pi raramente, come l"Idomeneo" (1781) e "La clemenza di Tito" (1791) sono ugualmente note al pubblico meno specializzato in materia. Mozart compose anche decine di sinfonie, le pi eseguite nelle sale da concerto sono la "Sinfonia di Haffner (K. 385), la "Sinfonia di Praga" (K. 504) e la "Sinfonia Jupiter" (K. 551). Fra le numerose musiche da camera va menzionata la "Piccola serenata notturna", una delle sue composizioni pi incantevoli e sicuramente pi celebri. Mozart compose inoltre anche concerti per pianoforte e per violino ed un unico concerto per clarinetto assolutamente impressionante. Scrisse anche una decina di messe, fra cui la "Messa dellincoronazione", e numerosi Lieder. Il suo "Requiem", composto in fin di vita, fu portato a termine da Salieri: si tratta della composizione pi commovente di Mozart.