Sei sulla pagina 1di 35

Origini della psicologia dello sviluppo

Lezione 1 Prof. Caterina Fiorilli


caterina.fiorilli@unimib.it
1

Temi
1. Le rappresentazioni dellinfanzia nel corso del tempo 1. Concezioni dello sviluppo nel corso del tempo

Cimabue (1230)
3

Crivelli (1450)
4

Sofonisba (1550)
5

Sofonisba (1550)
6

Van Dyck (1600)


7

Velazquez (1600)
8

Velazquez (1600)

Rubens (1600)
10

Arcimboldo (1870)
11

Cassat (1880)
12

Cassat (1880)
13

Alexander (1910)
14

Dickinson (1930)
15

Le rappresentazioni dellinfanzia nel corso del tempo


Immagini dellinfanzia e del bambino:
I bambini sono piuttosto ci che noi adulti scegliamo di vedere I bambini sembrano essere principalmente i prodotti della nostra immaginazione (Koops, 2003; 1996)

16

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Obiettivo della psicologia dello sviluppo la comprensione scientifica dei cambiamenti che si verificano nel comportamento e nelle attivit psicologiche in funzione del tempo
17

Qual la vostra idea...


Quali competenze psicologiche definiscono un bambino appena nato Con quale modello teorico spieghereste lo sviluppo:
Cognitivo Affettivo Sociale

18

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Per comprendere la psicologia dello sviluppo contemporanea necessario tenere presente le sue origini. Abbiamo assistito nel corso del tempo ad una evoluzione dei modelli esplicativi dello sviluppo. Tale evoluzione da attribuire proprio alle diverse concezioni del bambino e del suo sviluppo
19

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


La visione ambientalista John Locke (1632-1704): Riteneva che il bambino nascesse come una tabula rasa e che ogni sua caratteristica fosse poi plasmata dallesperienza Secondo questa prospettiva il neonato era privo di strutture psicologiche ed estremamente influenzabile dallambiente circostante La visione ambientalista di J.Locke tendeva a negare ogni rilevante contributo dei fattori innati allo sviluppo psicologico Per spiegare lacquisizione della conoscenza egli poneva grande enfasi su ci che poteva essere appreso
20

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


La visione naturalista Jean Jacques Rousseau (1712-1778): Orientato verso una teoria naturale dello sviluppo umano Egli sosteneva che i bambini sono per natura buoni che non hanno bisogno di una particolare guida morale n di imposizioni per uno sviluppo normale I bambini crescono secondo il disegno della natura Alla base della sua teoria lidea che le predisposizioni naturali minimizzano gli effetti delleducazione e dellesperienza
21

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche della psicologia dello sviluppo

Le concezioni di Locke e Rousseau diedero luogo ad un dibattito fuorviante sul peso relativo di natura vs. cultura nello sviluppo

22

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Una delle differenze pi rilevanti tra la comprensione psicologica ingenua dello sviluppo e la sua comprensione scientifica la misura a cui tali teorie sono sottoposte a verifica sperimentale Lo studio scientifico dellinfanzia molto recente ed divenuto rigoroso solo nel diciannovesimo secolo con la teoria dellevoluzione di Charles Darwin
23

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) C. Darwin considerato da molti il primo psicologo dello sviluppo poich nel 1877, colpito dalla giocosit e dalla capacit di espressione emotiva di suo figlio Dobby, pubblic un breve articolo in cui ne descriveva lo sviluppo I suoi studi lo aiutarono a comprendere levoluzione delle forme innate della comunicazione umana Egli introdusse i metodi sistematici nello studio dello sviluppo Grazie a tali metodi le speculazioni filosofiche e aneddotiche di teorici come Locke e Rousseau furono sostituite da osservazioni reali condotte su bambini
24

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Principali contributi della teoria dellevoluzione:
Origini biologiche della natura umana (filogenesi) Attenzione ai cambiamenti in funzione del tempo (ontogenesi) Attenzione allorigine della mente umana nella storia evolutiva
25

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) La nascita della psicologia dello sviluppo come disciplina autonoma ricondotta al 1882 W. Preyer pubblic La mente del bambino che si basava sullosservazione della figlia e ne descriveva lo sviluppo dalla nascita ai due anni
Metodo scientifico di osservazione
26

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Contemporaneamente un altro studioso conduceva studi sperimentali A. Binet (1857-1911) Egli sollev la questione dei metodi di diagnosi del ritardo mentale in et evolutiva Importanza di metodi validi ed attendibili Costru con Simon una scala di intelligenza che permetteva di individuare let mentale (EM) di un soggetto distinta dallet cronologica (EC) W. Stern (1871-1938) ide la formula per il calcolo del quoziente di intelligenza (QI): EM/EC x 100
27

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Tra i pi importanti fondatori dellattuale psicologia dello sviluppo vi era J. M. Baldwin (1861-1934):
Pubblic 3 volumi sulla Logica genetica relativi alle trasformazioni nel pensiero dei bambini Defin una teoria sulla progressiva acquisizione della conoscenza nellinfanzia Individu stadi distinti che, a partire dalla nascita in cui dominano i riflessi motori, si muovono verso lacquisizione del linguaggio e del pensiero logico Il passaggio tra questi stadi dipende da:
Determinanti biologiche Ambiente stimolante che risponde alle azioni del bambino Meccanismi di assimilazione ed accomodamento
28

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Baldwin frequent lambiente universitario svizzero dove incontr E. Claparde (psicologo infantile svizzero) che apprezz molto la sua teoria In particolare, uno studente di Claparde, J. Piaget si lasci molto influenzare dalla prospettiva di Baldwin
29

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Un altro importante studioso della psicologia dello sviluppo stato G.S. Hall (1844-1924):
Somiglianza tra le prime forme di sviluppo umano e le scimmie I bambini hanno una mente selvaggia I selvaggi hanno una mente primitiva

Egli contribu a diffondere negli Stati Uniti la teoria dello sviluppo psicosessuale di S. Freud
30

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1914 1927) Tra il 1914 e il 1927 assistiamo alla formazione delle principali scuole:
Forte interesse per la teoria dellapprendimento di I. Pavlov Nasce la scuola comportamentista il cui maggiore esponente era J. Watson (18781957)
Ruolo centrale nello sviluppo: lapprendimento
31

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1914 1927) Diametralmente opposta alla teoria dellapprendimento era la teoria maturativa sostenuta da A. Gesell (1880-1961):
I processi di crescita biologica, determinati dal tempo, sono importanti per la comparsa delle varie forme di abilit
Ruolo centrale nello sviluppo: la natura
32

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


Origini scientifiche (1859 1914) Gli psicologi dello sviluppo contemporanei evitano impostazioni cos dicotomiche preferendo spiegazioni pi interattive che tendono ad afferrare meglio la complessa interazione dei fattori che determinano lo sviluppo La psicologia scientifica dello sviluppo come disciplina autonoma aveva preso il via!
33

Concezioni scientifiche dello sviluppo nel corso del tempo


I principali psicologi dello sviluppo del XX secolo J. Piaget (1898-1980) L. Vygotskij (1898-1934) J. Bowlby (1907-1990) J. Bruner (1915)

34

35