Sei sulla pagina 1di 1

Pizza con pasta di riporto

Ingredienti per due pizze + riporto:

Lievitino:

• 60 g di pasta di riporto
• 50 g di farina manitoba
• 50 g di acqua

Impasto:

• lievitino
• 200 g di farina 00
• 50 g di farina manitoba
• 100 g di acqua
• 8 g di sale
• 5 g di zucchero

Ho preparato un lievitino con la pasta di riporto, la farina e l'acqua e l'ho messo a


lievitare in forno con la luce accesa per un'ora (manca la foto perché ancora non ci
credevo che avrebbe funzionato). Quando ho visto che cominciava a fare le bollicine
l'ho trasferito nella macchina del pane, ho unito il resto delle farine e dell'acqua, lo
zucchero e un cucchiaio d'olio. Avviato il programma impasto che prevede 30 minuti di
impasto e 60 minuti di lievitazione. Il sale l'ho aggiunto dopo qualche minuto. Terminato il
programma ho estratto la pasta che fin lì non era lievitata quasi per nulla però era
rimasta al calduccio)ne ho fatto una bella palla e l'ho messa in una ciotola infarinata,
coperto con un panno umido e messo in forno a luce accesa. Prevedendo tempi lunghi
di lievitazione, forse per un eccesso di prudenza ho spalmato un velo d'olio sulla
superficie dell'impasto per evitare che seccasse e si screpolasse, ma probabilmente
sarebbe bastato il panno umido. Dopo 6 ore l'impasto era quasi triplicato, così l'ho
messo delicatamente sulla spianatoia, ho formato due palle di circa 200 g e il rimanente
l'ho messo in frigo. Le palle le ho rimesse (unte d'olio, ma anche lì forse non era il caso)
nel forno per 1 ora. Ho quindi acceso il fornetto Ferrari e stirato la pasta cercando di non
distruggere il cornicione che già era gonfio di suo. Condito con pomodoro, mozzarella e
acciughe. Un giro d'olio, cottura 4 minuti sulla posizione 2¹/2 e spolverata di origano
finale.

http://cielomiomarito.blogspot.com
http://cielomiomarito.blogspot.com/2010/02/pizza-con-pasta-di-riporto.html