Sei sulla pagina 1di 1

Blues a dodici battute

La tipica struttura a dodici battute di un blues caratterizzata soprattutto dalla posizione degli accordi, che si possono raggruppare i tre gruppi: accordi di Tonica, accordi costruiti sul I della tonalit; accordi di Sottodominante, accordi costruiti sul IV; accordi di Dominante, accordi costruiti sul V. Avremo quindi una composizione strutturale dove gli accordi sono posizionati secondo una precisa forma, come possiamo vedere nel riquadro sottostante.

tonica sottodominante dominante

tonica tonica

Adattando il tutto ad una tonalit, per esempio quella di C maggiore, possiamo valutarne in modo pi preciso la relazione tra gli accordi. Avremo quindi questi tre accordi: accordo di C, Tonica, costruito sul I; accordo di F, Sottodominante, costruito sul IV; accordo di G, Dominante, costruito sul V. Un particolare di enorme importanza nella caratteristica armonica di un accordo nel blues che, nella maggior parte dei casi, viene considerato come accordo di settima. Che si trovi sul I, IV o V, l'accordo viene sempre denominato come settima: C7, F7 e G7. Tutto ci ha un influenza fondamentale nell'approccio melodico e armonico al blues. Analizzeremo meglio questo particolare quando tratteremo l'improvvisazione nel blues. Non servirebbe dirlo, ma questo, ovviamente, vale per tutte le tonalit. Vediamo quindi come viene strutturato un blues in tonalit di C.

C7 F7 G7

C7 C7

La variazione pi usuale, che in fondo maggiormente utilizzata anche della forma base, prevede l'utilizzo dei gradi in un contesto armonico pi ricco, mettendo, ad esempio, la sottodominante nella seconda battuta e variandone il chorus in altri punti, come potete vedere nello schema sottostante. Questa la struttura del blues a 12 battute pi classica. E' anche opportuno prendere confidenza con una determinata terminologia anglosassone, e per questo motivo possiamo definire la struttura seguente con il nome twelve bar blues.

C7 F7 G7

F7 F7

C7 C7 C7

G7

Potete ascoltare la base di un chorus blues nei modi visti finora scaricando il primo o il secondo esempio in formato midifile. Sono innumerevoli le variazioni possibili all'interno di un chorus blues, dipendenti anche in parte dal genere in cui si voglia utilizzarne, come nel jazz o nel rock. Nella pagina seguente analizzeremo alcune tipiche variazioni sul blues.