Sei sulla pagina 1di 4

UN CAPRETTO

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto
Nostro padre lo compr per due zuzim,
cos dice la Haggad.

venuto il gatto e ha mangiato il capretto,


il capretto piccolo, il capretto bianco,
venuto il cane e ha morso il gatto
che si era divorato il capretto
che nostro padre aveva portato.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto

Allora venuto un grosso bastone,


il cane ha abbaiato e lui lo ha battuto,
il cane ha morso il gatto
che si era divorato il capretto portato da nostro padre.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto

E allora venuto il fuoco


e ha bruciato il bastone
che aveva battuto il cane furioso
che aveva morso il gatto
che si era divorato il capretto
che nostro padre aveva portato.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto

E allora venuta l'acqua e ha spento il fuoco


che aveva bruciato il bastone
che aveva battuto il cane che aveva morso il gatto
che si era divorato il capretto portato da nostro padre.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto
E allora venuto il toro e ha bevuto l'acqua
che aveva spento il fuoco
che aveva bruciato il bastone
che aveva battuto il cane che aveva morso il gatto
che si era divorato il capretto portato da nostro padre.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto

E allora venuto il macellaio e ha macellato il toro


che aveva bevuto l'acqua
che aveva spento il fuoco
che aveva bruciato il bastone
che aveva battuto il cane che aveva morso il gatto
che si era divorato il capretto portato da nostro padre.

E allora venuto l'Angelo della Morte e ha ucciso il macellaio


che aveva macellato il toro
che aveva bevuto l'acqua
che aveva spento il fuoco
che aveva bruciato il bastone
che aveva battuto il cane che aveva morso il gatto
che si era divorato il capretto portato da nostro padre.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto

E perch ti metti cantare "Un capretto"


se la primavera ancora non arrivata, e neppure Pasqua?
E che cosa cambiato per te, che cosa cambiato?
Io sono cambiata quest'anno.

E ogni notte, tutte le notti


mi son fatta solo quattro domande.
Stanotte ho un'altra domanda:
quanto durer il ciclo dell'orrore?

Stanotte ho un'altra domanda:


quanto durer questa follia?
Cacciare e essere cacciati, colpire e essere colpiti,
quando finir questa follia?
Che cosa cambiato per te, che cosa cambiato?
Io sono cambiata quest'anno.

Una volta ero una pecora e un tranquillo capretto,


ora sono una tigre e un lupo predatore.
Ero una colomba, ero un cerbiatto,
oggi non so chi sono.

Mio padre mi compr per due zuzim


un capretto, un capretto.
Nostro padre lo compr per due zuzim
e si ricomincia daccapo.

Durante la prolungata e sanguinosa occupazione israeliana del Libano


meridionale (durata 18 anni, dal 1982 al 2000) e allinizio della Prima Intifada
palestinese, Chava Alberstein riscrisse questo che uno dei canti pi amati
dagli ebrei. Nella versione della cantautrice israeliana la filastrocca dello Khad
Gadya solo apparentemente spensierata, che racconta invece simbolicamente
la storia delle dominazioni succedutesi nella terra dIsraele - diventa una
denuncia del ciclo interminabile di violenza e terrore in Medio Oriente, con la
voce della Alberstein che diventa via via pi intensamente drammatica per
stigmatizzare lingiustizia delloccupazione israeliana in Cisgiordania e nella
Striscia di Gaza.

Inutile dire che lo Khad Gadya di Chava Alberstein fu bandito da ogni


trasmissione in Israele.

Versione Tradizionale

Un capretto

un capretto che compr mio padre per due scud. Allu


capr! Allu capr!
E venne una gatta che si mangi il capretto che compr
mio padre per due scud. Allu capr! Allu capr!
E venne un cane che morsic la gatta che si mangi il
capretto che compr mio padre per due scud. Allu
capr! Allu capr!
E venne un bastone che baston il cane che morsic la
gatta che si mangi il capretto che compr mio padre per
due scud. Allu capr! Allu capr!
E venne il fuoco che abbruci il bastone che baston il
cane che morsic la gatta che si mangi il capretto che
compr mio padre per due scud. Allu capr! Allu
capr!
E venne l'acqua che spense il fuoco che abbruci il
bastone che baston il cane che morsic la gatta che si
mangi il capretto che compr mio padre per due scud.
Allu capr! Allu capr!
E venne il bove che si bevve l'acqua che spense il fuoco
che abbruci il bastone che baston il cane che morsic
la gatta che si mangi il capretto che compr mio padre
per due scud. Allu capr! Allu capr!
E venne lo shohet che shaht il bove che si bevve
l'acqua che spense il fuoco che abbruci il bastone che
baston il cane che morsic la gatta che si mangi il
capretto che compr mio padre per due scud. Allu
capr! Allu capr!
E venne il Malah hamavet che shaht il shohet che
shaht il bove che si bevve l'acqua che spense il fuoco
che abbruci il bastone che baston il cane che morsic
la gatta che si mangi il capretto che compr mio padre
per due scud. Allu capr! Allu capr!
E venne Kadosh Baruh che shaht il Malah hamavet
che shaht il shohet che shaht il bove che si bevve
l'acqua che spense il fuoco che abbruci il bastone che
baston il cane che morsic la gatta che si mangi il
capretto che compr mio padre per due scud.
Allu capr! Allu capr!