Sei sulla pagina 1di 37

1.994.

000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 161 - Numero 328 QN Anno 20 - Numero 328

SABATO 30 novembre 2019


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Ragazza morta, i giudici d’appello anticipano le udienze

Giustizia per Martina


Corsa anti prescrizione
Mannino a pagina 8

Mini scioperi, scuola a singhiozzo


Troppe sigle sindacali, ogni giorno è un calvario. Famiglie in rivolta. Il garante: «Modificare la legge» Servizi e Cocchi alle p. 4 e 5

Soldi pubblici SANGUEALONDRA:IPASSANTISVENTANO L’


ATTACCO.DUEMORTI
,UCCI
SO I
LKI
LLER Firenze

Il finanziamento Arriva Salvini


ai partiti politici Le sardine
va ripristinato lo sfidano
in piazza
Bruno Vespa
Baldi e Fichera in cronaca

o di rischiare la lapida-
S zione da parte del let-
tore: l’ultima volta
SCUOLA
che si è votato in un referen-
dum per l’abolizione del finan- Mense, ora il bando
ziamento pubblico dei partiti, i
favorevoli furono 31 milioni di Paura
Paura
potrebbe saltare
persone, pari al 90,3 per cento
dei votanti. Era il 1993 e la gen-
su
su London
London
Bridge,
Bridge,
Ultimatum Nardella
te era giustamente furiosa per aa sinistra
sinistra
Servizio in cronaca
lo scandalo di Mani Pulite: per- l’uomo
l’uomo cheche
ché finanziare i partiti con de- ha
ha bloccato
bloccato

TERRORE
naro pubblico quando questi l’aggressore
l’aggressore
Fiorentina
rubano sulle forniture gonfian-
done i prezzi? Posizione inecce-
pibile. Il pagamento delle tan- Lecce al Franchi
genti si riversò indirettamente
Chiesa in tribuna

EDEROI
sui conti dello Stato facendo lie-
vitare il costo delle opere pub-
bliche, aumentando il debito, nella partita
alimentando il delirio di onnipo-
tenza della classe politica. della svolta
Segue a pagina 12 Bonetti e commento di Pazzi alle pagine 2 e 3 Servizi a pagina 38 e in cronaca
y(7HA3J1*QSQPTQ(| +;!#!#!@!z

L’allenatore del Bologna dopo il trapianto Rimini e i 100 anni del maestro

Mihajlovic è tornato Amarcord a sorpresa


«Mi sono rotto di piangere» «La vera casa di Fellini»
Rabotti a pagina 11 Gradara a pagina 28
"44*4*  #"45*" 6.#3" TBCBUP

 OPWFNCSF


*M DFEJNFOUP EFM UFSSFOP TPUUPTUBOUF IB QSPWPDBUP JM DPMMBTTP EFMMB TUSVUUVSB EJ QSPQSJFUË EFMMPSEJOF CFOFEFUUJOP *O CSFWF

.VSP DSPMMBUP BMMBCCB[JB EJ 4BO 1JFUSP 4DVPMB


Incontro con la polizia

* SFTJEFOUJ i& DPTÖ PSNBJ EB VO NFTFw


per parlare di legalità
! #"45*" 6.#3"  /FMMBNCJUP EFM
MF BUUJWJUÆ MFHBUF BMMB QSPHSBNNB[JPOF
EJ TDJFO[F DJUUBEJOBO[B F DPTUJUV[JPOF
EJ 'MBWJB 1BHMJPDIJOJ TPMP MB DIJFTB DIF Í VOB EFM QSPNPTTP EBMM*TUJUVUP $PNQSFOTJWP
MF QJÜ CFMMF DIJFTF EJ "TTJTJ #BTUJB  HMJ BHFOUJ EFM DPNNJTTBSJBUP
"44*4*
NB UVUUP JM SFTUP EFM DPNQMFT IBOOP JODPOUSBUP HMJ BMVOOJ EFMMB TDVP
! "ODPSB OFTTVO MBWPSP TVM TP P DPNVORVF VOB QBSUF MB QSJNBSJB i6NCFSUP 'JGJu EJ #BTUJB
NVSP QFSJNFUSBMF EFMMBCCB EJ FTTPu 6NCSB QFS BGGSPOUBSF JOTJFNF BJ HJPWB
[JB EJ 4BO 1JFUSP DSPMMBUP JO -FHHJP BMMFQPDB BWFWB TPMMF OJ TUVEFOUJ F BJ MPSP HFOJUPSJ J UFNJ
VO USBUUP EJ DJSDB EJFDJ NFUSJ DJUBUP JM TJOEBDP 4UFGBOJB EFMMB MFHBMJUÆ 4V JOWJUP EFMMB EJSJHFOUF
BQQBSFOUFNFOUF QFS VO DFEJ 1SPJFUUJ QFS DBQJSF MF QPTTJCJ TDPMBTUJDB 4UFGBOJB 'JOBVSP TPOP TUBUJ
NFOUP EFM UFSSFOP MJUÆ EJ VOB SJRVBMJGJDB[JPOF F BQQSPGPOEJUJ J UFNJ EFHMJ FGGFUUJ F EFJ
%B UFNQP MB [POB FSB USBO RVBMJ QSPHFUUJ BWFTTF MPSEJ EBOOJ MFHBUJ BMMVTP EJ TPTUBO[F TUVQF
TFOOBUB F MP Í UVUUPSB OF CFOFEFUUJOP BMMF QSFTF GBDFOUJ F EFJ SJTDIJ F EFJ QFSJDPMJ DPO
i"CCJBNP TFOUJUP VO GPSUF DPO MB QJÜ QSFTTBOUF SJDPTUSV OFTTJ BMMVUJMJ[[P EFJ TPDJBM OFUXPSL
CPBUP FSB JM NVSP DIF DSPMMB [JPOF EFMMB #BTJMJDB EJ /PS /VNFSPTB MB QBSUFDJQB[JPOF EJ BMVOOJ
WBu MB UFTUJNPOJBO[B EJ BMDV DJB
QFS JM NPOVNFOUP NB F HFOJUPSJ
OJ SFTJEFOUJ DIF PSB WPSSFC EB BMMPSB TVMMB WJDFOEB Í DB
CFSP TBQFSF RVBOEP JM NVSP EVUP JM TJMFO[JP 6O TJMFO[JP
TBSÆ SJQSJTUJOBUP DPO BOOFT TRVBSDJBUP EBM DSPMMP EFM NV -FWFOUP
TP SJUPSOP BODIF EFJ QPTUJ BV SP BWWFOVUP B JOJ[JP NFTF
UP DIF EB NFTJ FSBOP F UVUUP
SB TPOP iJOUFSEFUUJu B DBVTB
i-B QSPCMFNBUJDB FSB TPUUP
HMJ PDDIJ EJ UVUUJ m EJDPOP J
L’economista Bruni
EFMMB QSFTFO[B EFMMF USBOTFO
OF 6OB GFSJUB DIF SJBQSF MB
SFTJEFOUJ EFMMB [POB m NB
OFTTVOP IB GBUUP BMDVODIÊ B
all’istituto Serafico
RVFTUJPOF EFMMB GSBHJMF CFMMF[ QBS[JBMF DPOTPMB[JPOF BEFT ! "44*4* m 4BSÆ MFDPOPNJTUB -VJHJ
[B EJ VOP EFJ HJPJFMMJOJ iNJ TP B 4BO 1JFUSP HPEJBNP EJ OP #SVOJ B JOBVHVSBSF JM DJDMP EJ MF[JP
OPSJu EJ "TTJTJ FNFSTB EV VOB TQMFOEJEB WJTVBMFu & DÍ OJ EFMMB TDVPMB TPDJPQPMJUJDB i(JVTFQ
SBOUF MB TDPSTB FEJ[JPOF EFM "CCB[JB EJ 4BO 1JFUSP *M USBUUP EJ NVSB DSPMMBUF B JOJ[JP OPWFNCSF F PSB USBOTFOOBUF BODIF DIJ .BVSP *VTUPO TJ QF 5POJPMPu BM WJB PHHJ QPNFSJHHJP BM
$BMFOEJNBHHJP RVBOEP MF * SFTJEFOUJ F JM DPOTJHMJFSF -FHHJP .4
DIJFEPOP JOUFSWFOUJ EJ SJRVBMJGJDB[JPOF Í NPCJMJUBUP QFS TBMWBSF VOB MF  BM 4FSBGJDP EJ "TTJTJ DPO VOB SFMB
TDFOF EFMMB .BHOJGJDB 1BSUF QJFUSB TUPSJDB DPO MB TDSJU [JPOF EBM UJUPMP i5IF &DPOPNZ PG
EF 4PUUP BWFWBOP QFSNFTTP BMMPSEJOF EFJ CFOFEFUUJOJ BG MBWPSJ SJTBMFOUJ BM UFSSFNPUP UB  BOOP JO DVJ RVFTUP 'SBODFTDP EBMMJEFB BM QBUUPu F DIF WF
EJ TDPQSJSF MB CFMMF[[B m NB GJODIÊ RVFTUP QSF[JPTP CF EFM  DIF TPOP TUBUJ GBUUJ NVSP GV DPTUSVJUP P SJQBSBUP ESÆ MB QSFTFO[B EJ VO UFBN EJ HJPWBOJ
BODIF MBCCBOEPOP m EFMMB OF BSDIJUFUUPOJDP F TQJSJUVB JO NBOJFSB TDPSSFUUB BE i4BSFCCF CFMMP DIF PSB DIJ -JODPOUSP JOJ[JFSÆ DPO J TBMVUJ EFM TJO
QBSUF QPTUFSJPSF EFMMBCCB MF QPUFTTF WFOJSF SFTUBVSBUP FTFNQJP NFUUFOEP EFM DF TBSÆ DIJBNBUP B SBDDPHMJFSF EBDP 4UFGBOJB 1SPJFUUJ F EFM EJSFUUPSF
[JB F SFTUJUVJUP BMMB DJUUÆ i-B TFO NFOUP TV VO NVSP FTUFSOP MF QJFUSF QFS SJQBSBSF JM NVSP EFMMB TDVPMB 'SBODFTDB %J .BPMP 4F
i6O HJPJFMMP RVBTJ BCCBOEP TB[JPOF m EJDFWB -FHHJP m Í SJTBMFOUF BMMBOOP .JMMF $J BWFTTF VO NJOJNP EJ BUUFO HVJSÆ MJOUSPEV[JPOF EFM WFTDPWP NPO
OBUPu TQJFHBWB BMMPSB JM DB DIF BMDVOF QBSUJ TJBOP JO TPOP QPJ NFTTF B UFSSB TDP [JPOF QFS WFEFSF TF RVFTUB TJHOPS %PNFOJDP 4PSSFOUJOP i7FSTP
QPHSVQQP .T JO DPOTJHMJP VOB TJUVB[JPOF EJ FOPSNF EF QFSUF F NPMUJ BMUSJ QSPCMFNJ TDSJUUB TVMMB QJFUSB TJB QPTTJ 5IF &DPOPNZ PG 'SBODFTDPu Í JM UFNB
DPNVOBMF BM $PSSJFSF HSBEP F DIF BMUSF BCCJBOP VS *M CFOF Í QSPQSJFUÆ QSJWBUB CJMF USPWBSMB FE FWFOUVBM EFM DJDMP EJ MF[JPOJ DIF RVFTUBOOP TB
EFMM6NCSJB MBODJBOEP VO HFOUF CJTPHOP EJ SJRVBMJGJDB NB QPUSFCCF FTTFSF WBMPSJ[ NFOUF TBMWBSMBu MBQQFMMP TV SBOOP EJFDJ F DIF TJ DPODMVEFSBOOP
BQQFMMP BMMB DJUUÆ EJ "TTJTJ F [JPOF "CCJBNP OPUBUP EFJ [BUP F BQFSUP BMMB DJUUÆ /PO 'BDFCPPL TBCBUP  NBS[P
NAMI

L’altro Polanski Una vita intensa Esercizi di stile L’albero di Natale Racconti sull’Italia Un cinema
tra odio antisemita e battaglie civili carico di gioielli e sfere gourmet maledetto chiamato Maestoso
w w w

BERNARD-HENRI LÉVY — PP. 24-25 ROSELINA SALEMI — P. 29 GABRIELE ROMAGNOLI — P. 27

LA STAMPA SABATO 30 NOVEMBRE 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


2 , 0 0 € ( C O N T U T T O L I B R I ) II ANNO 153 II N. 327 II IN ITALIA II SPEDIZIONE ABB.POSTALE IID.L.353 /03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

STAMPA
PLUS ST+
L’INIZIATIVA

Il popolo verde MATTEO DE SANTIS

I 20 club di serie A
lancia la sfida firmano un manifesto
al Black Friday contro il razzismo
P. 36

AMABILE E MASTROLILLI — PP. 4-5


COMMENTO DI RAFFAELLA SILIPO – P. 23

TERRA PULITA
O CONSUMISMO
GIANNI RIOTTA

«L’ Italia nel Novecento. Dalla


sconfitta di Adua alla vitto-
ria di Amazon» è il titolo del manua-
ECONOMIA
FRANCESCO SPINI
le di storia appena pubblicato da Mi-
guel Gotor e la scelta dell’impresa di Nessun accordo
vendita digitale Amazon, fondata
nel 1994 da Jeff Bezos, come icona fra Mediaset e Vivendi
del nuovo millennio è apparsa ieri
davvero opportuna.
La parola al giudice
P. 18
A PAGINA 23

MARCO PASSARO/ANSA/FOTOGRAMMA

clima di massima allerta nella capitale britannica in vista del vertice nato retroscena

Morte sul London Bridge I fondi alla Open


e il negoziato
a favore di Gavio
Coltellate in strada all’Aia FRANCESCO GRIGNETTI
INVIATO A FIRENZE
LE STORIE
ROBERTO MAGGIO

Torna la paura in Europa


Non c’è soltanto l’intreccio tra la fon-
dazione Open e il gruppo Toto che Vercelli, parte la caccia
gestisce l’autostrada Roma-Pesca-
ra. All’attenzione degli investigatori
degli 007 dell’arte
fiorentini c’è un altro intreccio, con agli spartiti perduti
il gruppo Gavio, colosso delle auto-
Due vittime e 8 feriti sul Tamigi, ucciso l’aggressore fermato da passanti-eroi strade con radici nel Nord-Ovest,
P. 32

che racconta molto di come funzio-


ELISA SCHIFFO
nava il Giglio magico. La storia sta in
Torna in Europa l’incubo terrorismo.
Nel cuore di Londra un killer armato
LA FARNESINA: INGERENZA INACCETTABILE carte giudiziarie di alcuni anni fa. «È
arrivato un ministro che va un po’
Asti, parla agli alberi
di coltello ha aggredito una decina di
Hong Kong, l’affondo di Pechino: per conto suo, se vogliamo». Così si la biblioteca ideale
persone sul London Bridge, ucciden- esprimeva l’avvocato Alberto Bian-
della scuola media
done due. All’Aia agguato nelle vie
dello shopping: è caccia all’uomo. l’Italia alimenta le violenze chi, il dominus della fondazione, a
proposito di Delrio. P. 32

BONINI, BRESOLIN E RIZZO – PP. 2-3 FRANCESCA PACI — P. 10 RIGATELLI E SALVAGGIULO — PP. 8-9

MATTIA
BUONGIORNO Asce e spadoni FELTRI

I Longobardi arrivarono in Italia nel 568 d.C. - a quasi un (nel 643) che era il caso di passare alla legge scritta, e pro-
secolo dalla caduta dell’Impero romano d’Occidente - gui- mulgò un editto che porta il suo nome (Editto di Rotari,
dati da re Alboino. Provenivano dalla Scania, la Svezia di appunto). I Longobardi, con qualche mugugno per amo-
oggi, con lunghe barbe, armati di asce e spadoni, coperti re delle vecchie tradizioni, rinunciarono così alla faida
di pelli e seguiti da bestie in caso di merenda. Varcarono (da feh, nemico), cioè al diritto alla vendetta, per passare
l’Isonzo e con un paio di randellate si presero la Valle Pa- a un diritto codificato, sottratto a furia ed emotività e am-
y(7HB1C2*LRQLNN( +;!#!#!@!z

dana e qualcosa di più. Qui impararono la letizia delle se- ministrato da giudici sulla base di norme costanti. Un lun-
dentarietà, il gusto della pittura, della scultura, dell’archi- go preambolo per dire a Luigi Di Maio - il quale negli ulti-
tettura e dell’oreficeria, cioè del bello. E del buon mangia- mi giorni ha ripetuto un paio di volte la proposta di levare
re. Si convertirono al cattolicesimo per i buoni uffici della le concessioni autostradali ad Atlantia per «vendicare le
regina Teodolinda presso papa Gregorio Magno e, insom- vittime del ponte Morandi» - che la sua è una dottrina mol-
ma, fra di loro si dicevano: questi romani non sono più in to suggestiva, ma riconsiderata da quasi quattordici seco-
grado di tenere in mano una lancia, però che ganzi, che li, e non nell’ordinamento giuridico del Senatus Roma-
pozzi di scienza, e così a un certo punto il re Rotari decise nus, ma in quello dei barbari con asce e spadoni.
.
ANNO IV NUMERO 236 www.ildubbio.news
1,5 EURO
SABATO30NOVEMBRE2019

Patteggiamento, i paletti dei gip


MASCHERIN
«L’avvocato
fannoinfuriareipenalisti in Costituzione
rafforza
SIMONA MUSCO A PAGINA 7
i magistrati»

IL DUBBIO
AL 34° CONGRESSO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE MAGISTRATI
«L’ unico equilibrio
tecnico che non

Prescrizione,l’Anm si schiera
toglie potere alla magi-
stratura è l’avvocatura:
rafforzare il ruolo dell’av-
vocato garantisce que-
sto equilibrio nella giuri-

Proposta: stop dopo la condanna ma con dei limiti sdizione», è stato il moni-
to del presidente del Con-
siglio Nazionale Foren-

E sul caos procure: «Una ferita per tutte le toghe» se, Andrea Mascherin,
durante la tavola roton-
da del trentaquattresi-
mo congresso dell’Anm
tresimo congresso dell’Associa- durante la quale è stato
GIULIA MERLO
zione Nazionale Magistrati, riu- BRACCIO DI FERRO TRA ALLEATI ricordato l’impegno del-
niti a Genova per discutere della la avvocatura per l’inseri-

S Di Maio spinge per l’ok


top alla prescrizione sì, categoria, in particolare dopo la mento della figura
ma solo «dopo una senten- crisi del Csm della passata esta- dell’avvocato in Costitu-
za di condanna in primo
grado» e insieme a una riforma
te. «Una profonda ferita che non
riguarda solo Anm, ma tutta la a Bonafede. Orlando: zione. «Gli avvocati so-
no i più strenui difensori
di sistema. Separazione delle car-
riere come voluta dalle Camere
penali no, mai. Si è aperto così,
magistratura e anche la giurisdi-
zione. Ad essere in crisi sono sta-
ti il prestigio e l’autorevolezza di
eliminiamo gli squilibri dell’autonomia e indi-
pendenza della magistra-
tura».
con una lunga relazione del presi- tutto il sistema giudiziario». A PAGINA 4
ERRICO NOVI A PAGINA 3
dente Luca Poniz, il trentaquat- A PAGINA 4
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

LUNEDÌ IL DIBATTITO SUL MES, IL FONDO SALVA STATI

Chi spiegherà CONTE SFIDA SALVINI


a Bruxelles che IN PARLAMENTO
cambiamo idea? MA TEME IL M5S SPACCATO
ROBERTO FABRIZI

G iuseppe Conte non può non


sapere cosa accadde
nell’autunno del 2018. Lo spread
viaggiava intorno a quota 300, in
buona parte a causa della manovra
economica che avrebbe dovuto
sconfiggere la povertà (copyright di
Di Maio), ottenendo l’effetto
opposto. Ed a Bruxelles erano tutti
con il fucile spianato contro l’Italia.
Fu in quel momento che presero
corpo le modifiche più urticanti del
Mes. Oggi lo confessa apertamente
Giovanni Tria.
A PAGINA 2 ROCCO VAZZANA A PAGINA 2
ISSN 2499-6009

SARDINE E DINTORNI NORMALI PARADOSSI “FOLLI” SOVRANISMI


Quant’è bella eresia E se il Kunt di Flaiano Che gusto, che bellezza
L’ impresa eccezionale atterrasse sui tetti psichiatrizzare
è restare ortodossi... della Farnesina... nemici e avversari...
y(7HC4J9*QKKKKT( +;!#!#!@!z

DINO COFRANCESCO PASSATOR CORTESE GINEVRA CERRINA FERONI

I “giovani adulti” nelle piazze piacciono assai. Forse, con-


siderando il clima che si respira in certi ambienti che te-
mono sempre Annibale alle porte, la “nuova eresia” è que-
P er Di Maio le sardine sono il segno della necessità di
tornare alle origini, al luogo da cui si è partiti. Dun-
que una domanda è lecita: la fantasia di Flajano fece tor-
I l neologismo “sovranismo psichico” ha fatto la sua entra-
ta nel vocabolario on line della Treccani. Viene definito
con un «atteggiamento mentale caratterizzato dalla difesa
sta: credere che al di fuori della legalità democratica non ci nare Kunt su Marte grazie ad una astronave, il ministro identitaria del proprio presunto spazio vitale». Definizione
sia nessun’altra superiore legittimità. A PAGINA 16 degli Esteri forse a Pomigliano? A PAGINA 15 che proietta nella patologia mentale. A PAGINA 15
-MSGR - 06_UMBRIA - 41 - 30/11/19-N:

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Umbria PERUGIA

Terni
METEO

contatti@fermi.it www.fermi.it
Sabato 30
www.ilmessaggero.it Novembre 2019

Perugia f Foligno f Spoleto f Piazza Italia, 4 (PG) T 075/5736141 F 075/5730282 f Terni Piazza della Repubblica T 0744/58041 (4 linee) F 0744/404126

Perugia Ternana Sir


Missione Proietti Carica Bata:
a Belgrado si ferma di nuovo «Con Trento
per prendere Gallo lancia possiamo
Rajcovic Palumbo vincere»
Ferroni e Losito nello Sport Grassi nello Sport Gasperini nello Sport

Presenze truccate Il pericolo


Il treno
non si ferma
a Orvieto,
in Provincia, era vero parte la rivolta

quattro sott’indagine
`Perugia, la Corte dei Conti ipotizza il danno erariale ORVIETO E’ solo l’ultimo, l’enne-
simo, disservizio con cui i pen-
per le indennità di turno incassate senza diritti dolari orvietani sono ormai abi-
tuati a convivere. Ieri l’Intercity
P E R U G I A La Procura regionale 590 partito da Roma Tiburtina
della Corte dei Conti (magistrato alle ore 12,40, con arrivo previ-
Elena De Gisi) ipotizza il danno
erariale (circa 6mila euro) per le
Bancarotte seriali sto alla stazione di Orvieto alle
ore 13,45, inspiegabilmente ha
indennità di turno corrisposte a saltato la fermata di Orvieto.
un’agente della polizia provincia-
le di Perugia. Per questo motivo
arrestati 3 imprenditori Riccio a pag. 53

la magistratura contabile ha
emesso un avviso a dedurre con
cui ha messo in mora oltre
FOLIGNO Bancarotte seriali, la
Guardia di Finanza ha arresta-
«Il terrore
all’agente che ha percepito i soldi
partecipando ai turni ma solo in
to tre imprenditori del Foli-
gnati, ora ai domiciliari, ope-
Il viadotto sulla Somma chiuso per un mese
vicino
maniera sporadica, anche i tre ranti nel settore dei trasporti.
superiori che si sono succeduti A loro carico debiti con l’Era-
Il viadotto è “ammalorato” al mio hotel
nel corso degli anni finiti nell’in- rio per 7 milioni di euro.
chiestadella Guardia di Finanza. Camirri a pag. 49 a Londra»
Benedetti a pag. 43
Somma chiusa per un mese
Ilaria Bosi

La maestra è libera e scrive: ****


a diagnosi sul viadotto del-
Perugia

«Il Nido, mio luogo d’amore» L la Somma è impietosa:


“Ammaloramento struttu-
rale”, la SS 3 Flaminia, nel
tratto tra Spoleto e Terni, re-
sterà completamente chiusa
Caos via Settevalli
un’ora in auto
per pochi metri PERUGIA Terrore a Londra. Atti-
fino al 18 dicembre. A firmare mi di paura anche per France-
Enzo Beretta l’ordinanza con cui viene con- sco D’Argengelo, noto organiz-
+++ fermata la chiusura è stato ve- zatore di eventi di Perugia che
ll’esito dell’interrogatorio Rapina a Cosmi, non era nerdì pomeriggio il responsa- in questi giorni si trova nella

A di garanzia il quadro indi-


ziario emerso a carico del-
la maestra indagata non
appare mutato. Si ritiene, tutta-
via, che le esigenze cautelari
sequestro di persona
bile della struttura territoriale
di Anas, Lamberto Nibbi, che
ieri mattina ha incontrato an-
che il sindaco di Spoleto, Um-
berto De Augustinis, per fare PERUGIA Incidenti, lavori e co-
capitale inglese. Franky è stato
testimone indiretto del nuovo
attentato nella capitale britan-
nica, ritrovandosi a poche de-
cine di metri dagli spari.
possano essere adeguatamen- uasi nove anni dopo l’as- il punto della situazione. E se

Q
de infinite. È stato un pome- A pag. 43
te salvaguardate attraverso salto alla villa di Serse Co- il primo cittadino, nel consi- riggio da incubo quello di ie-
l’applicazione della misura smi la Cassazione mette il glio comunale di ieri mattina, ri per tutta la zona di via Set-
cautelare interdittiva della so- punto. Confermate le con- aveva lasciato spiragli sulla tevalli. Nel pomeriggio, dal-
spensione dall’esercizio della danne inflitte dalla Corte d’ap- possibilità di una imminente le 16,30 in poi, traffico para-
funzione di insegnante di asilo pello di Perugia ai rapinatori riapertura (seppure a senso lizzato. 9
nido. albanesi. A pag.43 unico alternato), nel pomerig- Gasperini a pag.44
A pag. 43 gio tutto è cambiato. A pag.50 MaliComuni/1. Unocchio
perRomizi.Èquello
strizzatodallarenziana
ManuelaMoricheierisi è
astenutasulbilancioapprovato
Il meteo dalcentrodestra.Ormaièla
Boschidenoantre.
Week end mite, ******
MaliComuni/2.Aiperugini
da domani sera delCarrocciononpiaccionole
uscitesocialdiMatteoGrandisu
nuovo cambio Salvini.Pazienza,tantoquando
saràassessoretroveràqualcuno
Oggi cielo poco nuvoloso e cheloTuteri.
temperature nel complesso *****
miti. Anche domani gran par- Siamoi Watussi/
te della giornata sarà con cie- «Propagandadiideerazziste»:
lo da poco nuvoloso, tenden- c’èchièandatoascovareuna
te però a nuvoloso senza pre- sentenzadellaCassazione incui
cipitazioni che invece potran- LucaColetto,assessoreleghista
no iniziare ad interessare la allasanità,ha rispostodi
quest’accusa.Unerroredi
regione dalla sera. gioventù:ilcasoèdi18anni fa.
Poi, per gran parte di lunedì, *****
il tempo sarà a tratti anche Finchési votac’è
perturbato con nuvolosità speranza/Alleprossimeelezioni
anche estesa e precipitazioni persceglierechiprendeilposto
insistenti, temperature in ca- dellaTesei,cisaràunalista
lo. civicadisinistra,senzailPd,
A cura di Perugia meteo perchésaràFora.

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3

-TRX IL:29/11/19 22:03-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 42 - 30/11/19-N:

42
Sabato 30 Novembre 2019
www.ilmessaggero.it

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3

-TRX IL:29/11/19 21:20-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 43 - 30/11/19-N:

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

43

Primo Piano Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

Provincia, indennità di turno col trucco


Per la Corte dei Conti c’è danno erariale
durre dalla Procura regionale te per un indebito pagamento. quidate al personale.
L’INDAGINE sono, oltre all’agente, chi nel
corso del periodo preso in esa-
Durante l’inchiesta (partita con Il dubbio, poi cancellato, che po-
tesse esserci danno erariale ri-
una fascicolo parallelo sull’ipo-
PERUGIA Dal grande mondo del me dall’inchiesta, si è succeduto tesi di assenteismo che alla luce spetto alle presenze in servizio e
pubblico impiego arriva l’in- nel ruolo di comandante del degli accertamenti della guar- non solo per l’aver percepito
chiesta della Corte dei Conti sul Corpo. Secondo la Procura re- dia di finanza è stato archiviato) l’indennità di turno senza aver
danno erariale (presunto) con- gionale della Corte dei Conti tra le Fiamme Gialle hanno appura- diritto (la maggior parte del la-
sumato alla Provincia di Peru- il luglio 2013 e il novembre del to che i software gestionali della voro della dipendente da cui è
gia dove un’agente della polizia 2017 l’agente in forza alla poli- Provincia di Perugia non erano scattata l’inchiesta erano in ora-
provinciale per anni, ha ricevu- zia provinciale ha riscosso l’in- in grado di riscontare e incrocia- rio mattutino)è nato perché i
to l’indennità di turno non aven- dennità di turnazione che è pre- re il dato totale delle ore utili a cartellini di presenza in parte
done diritto. vista dal contratto collettivo sen- usufruire dell’indennità di tur- non erano sottoscritti né dalla PERUGIA La sede della polizia provinciale in via Palermo
Il fascicolo è aperto dalla prima- za averne diritto perché non è no rispetto a quelle realmente li- dipendente né dal dirigente pre-
vera del 2017 e la svolta è arriva- entrato mai nei giri della turna- posto e quelli per il periodo
ta con il sostituto procuratore zione. 2014- febbraio 2017 non risulta- dinari e che soltanto in casi spo- genziale dell’altro ieri è stata in-
regionale Elena De Gisi che ha Per i tre dirigenti l’accusa (tutta vano, in larga parte, sottoscritti radici c’era un riscontro dell’ini- serita in un gruppo di lavoro le-
invitato quattro inviti a dedur- da dimostrare) è, di fatto, quella INVITO A DEDURRE elettronicamente. zio del servizio in orario pomeri- gato a interventi sulle strade
re.
Il nodo su cui ruota l’inchiesta è
di aver firmato il via libera all’in-
dennità di turno senza aver vigi-
PER UN’AGENTE La Procura regionale della Cor-
te dei Conti contesta un’ipotesi
diano. Orario non utile a matu-
rare il diritto per avare l’inden- che dovrà effettuare la Provin-
quello relativo alle indennità di lato che non ci fossero i presup- DELLA PROVINCIALE di danno erariale di 5.901,27 eu- nità di turno in busta paga. cia con possibilità di ottenere in-
turno. Soldi presi da un’agente posti per dare il via libera al pa- ro (a cui vanno aggiunti gli inte- Intanto, la dipendente della poli- centivi in base al lavoro svolto.
della polizia provinciale che, gamento. E poco importa alla E PER TRE DIRIGENTI ressi e la rivalutazione moneta- zia provinciale finita sotto inda- Luca Benedetti
per la magistratura contabile,
non ne aveva diritto. A essere
Procura che la Provincia abbia
tolto poco più di trecento euro
OMESSO CONTROLLO ria)perché la dipendente in for-
za alla polizia provinciale aveva
gine della Corte dei Conti e di re-
cente assegnata a nuovo incari- luca.benedetti@ilmessaggero.it
messi in mora con l’inviato a de- dalla busta paga della dipenden- E SISTEMA IN TILT effettuato un orario di lavoro or- co, con una determinazione diri- © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CASO La maestra liberata: Regione

«Ho la scuola nel cuore»


PERUGIA «All’esito dell’interro-
gatorio di garanzia il quadro in-
diziario emerso a carico della
maestra indagata non appare
mutato. Si ritiene, tuttavia, che
le esigenze cautelari possano
essere adeguatamente salva-
guardate attraverso l’applica-
zione della misura cautelare in-
`Niente più arresti domiciliari `L’accusa: maltrattamenti ai piccoli
terdittiva della sospensione
dall’esercizio della funzione di
ma non potrà tornare al Nido durante l’ora del pranzo e la colazione
insegnante di asilo nido. I mal- Fabio Paparelli
trattamenti contestati all’inse- l’indagata possa persistere nel- gato in 14 righe che «il nido è
gnante riguardano comporta-
menti da lei attuati durante lo
le condotte poste in essere nei
confronti delle due minori che
stato per me il luogo dell’amo-
re, il luogo dove ogni anni pote- Portavoce
hanno manifestato difficoltà vo rinnovare l’esperienza di in-
svolgimento dell’attività lavora-
tiva di educatrice all’interno nell’assumere alcuni alimenti e
nei cui riguardi, al rientro in
namorarmi di nuovo perché se
hai l’amore dentro non puoi
opposizione:
dell’asilo nido di Deruta, in par-
ticolare nei momenti dedicati
alla somministrazione della co-
servizio, potrebbe persistere
nei medesimi atteggiamenti,
non innamorarti dei cuccioli di
uomo perché lì c’è la parte mi- Bianconi no
lazione e del pranzo. Al fine di
evitare la prosecuzione della
dalla stessa peraltro non perce-
piti come penalmente rilevanti
ma come modalità “particola-
gliore dell’umanità e perché se
non li amerai con tutto il cuore
non otterrai da loro nessun ri-
Paparelli quasi
condotta delittuosa oggetto del-
ri” per abituarle a mangiare i ci- sultato». Nella seconda metà
la contestazione appare dun-
que assolutamente necessario
bi non graditi». All’indagata, della lettera si legge: «Ho ama- LE SCELTE
tornata libera e senza alcun ob- to, ho amato molto, moltissi-
che l’indagata interrompa lo bligo, è stata applicata «la misu- mo, nella «scuola del cuore», La lettera PERUGIA Le tessere del puzzle
svolgimento della propria atti- ra della sospensione dall’eserci- come mi piace chiamarla, e della sono quasi tutte a posto. Lu-
vità lavorativa». Il giudice per zio della pubblica funzione di quell’amore l’ho sempre ritro- maestra nedì la prima riunione del
le indagini preliminari Federi- educatrice per la durata di un vato e confermato negli incon- finita consiglio regionale avvierà
ca Fortunati ha revocato gli ar- anno». Prima che il giudice po- tri e negli sguardi dei miei bam- agli arresti definitivamente il nuovo
resti domiciliari alla maestra tesse ritirarsi in camera di con- bini che piano piano sono di- e ora corso. Marco Squarta di Fdi
61enne di Roma accusata di siglio, però, la maestra ha tirato ventati uomini». Vanno avanti liberata volerà dritto verso l’elezione
maltrattamenti nei confronti di fuori dalla borsa una lettera in maniera silenziosa le indagi- di presidente del Consiglio
due piccole alunne. Nel corso scritta a mano in questi giorni ni dei militari della Compagnia regionale, ma nella seduta
dell’interrogatorio di garanzia durante i quali è stata detenuta. di Todi dirette dal sostituto pro- di martedì, perché al primo
la donna, assistita dall’avvoca- Nella missiva, in carattere cor- curatore Federica Filippi. giro non raggiungerà la
to Marco Brambatti, ha chiesto sivo e con la penna nera, è spie- Enzo Beretta maggioranza qualificata ri-
«scusa e perdono per le frasi chiesta. La sua elezione pare
inopportune» contro le bambi- scontata: per quell’incarico
ne registrate dalle ‘cimici’ che i il partito della Meloni ha so-
carabinieri avevano piazzato
nella scuola. Rispedite al mit-
tente, invece, le accuse di aver
usato violenza contro i ragazzi-
L’assalto alla villa di Cosmi stanzialmente rinunciato al
posto in giunta. La Lega gli
piazzerà accanto come vice
Paola Fioroni e salvo strappi
ni o di averli maltrattati. «E’ sta-
to un confronto sereno - spiega
Brambatti - la mia cliente ha
puntualmente respinto le con-
niente sequestro di persona nel finesettimana l’opposi-
zione dovrebbe scegliere la
dem Simona Meloni. Quello
scranno piaceva a Vincenzo
testazioni mosse dalla Procura. Bianconi, ma il Pd gli ha
no arrivate tre condanne, pe- Non ci sono dubbi sul fatto che
sbarrato la strada e lui tiene
E’ stata anche molto collabora- IL PROCESSO santi, e confermate le tre asso- gli autori della rapina a Brufa
il punto sul «no» al ruolo di
tiva con il giudice». Scrive il giu- luzioni per Leo Ndreu, Gjolek siano loro e le nostre questioni
portavoce della minoranza.
dice di Spoleto nelle quattro pa- PERUGIA Quasi nove anni dopo Ballshani e Andi Dobrozi. La non sono state adeguatamente Neanche Andrea Fora andrà
gine dell’ordinanza: «Non risul- l’assalto alla villa di Serse Co- banda era ritenuta responsabi- valutate dal tribunale che ha ra- a fare il portavoce, quindi
tano condotte di maltrattamen- smi la Cassazione mette il pun- le di aver fatto irruzione nella gionato in modo sbrigativo». l’incarico ricadrà in casa
ti verificatesi al di fuori to. Confermate le condanne in- casa del tecnico e in altre ville. E ancora: «Noi contestiamo le Partito democratico: per la
dell’esercizio della professione flitte dalla Corte d’appello di Pe- In aula Serse Cosmi ha rico- argomentazioni mediante le fase di inizio legislatura do-
e la stessa indagata ha ammes- rugia ai rapinatori albanesi Ge- struito le drammatiche fasi quali il tribunale ha negato cre- vrebbe partire Fabio Papa-
so, nel corso dell’interrogato- zim Kuka, Altin Hoxha (‘Occhi dell’assalto del 19 gennaio 2011 dibilità alle dichiarazioni delle relli, poi si vedrà.
rio, di vivere una situazione di di ghiaccio’) e Artan Doda leg- a Brufa quando fecero irruzio- persone offese, sulla base di Quindi le commissioni. Per
forte “stress” determinata dai germente ritoccate al ribasso ne nel cuore della notte a casa un’asserita difformità tra la ver- la prima, dedicata al bilan-
frequenti contrasti più volte av- poiché i magistrati di Piazza Ca- sua i balordi col volto travisato sione fornita in dibattimento e civile – cioè che le vittime dopo cio, la Lega ha indicato il sin-
venuti sul posto di lavoro con vour hanno cassato il reato di dal mefisto e dal passamonta- quelle precedenti rese dinanzi aver riconosciuto gli imputati daco di Attigliano Daniele
alcune educatrici e dipendenti gna: l’allenatore venne picchia- alla polizia. Non sono condivisi- nell’album fotografico in que- Nicchi, per la seconda (agri-
sequestro di persona. Perciò, le
del nido (…). Le esigenze caute- to e rinchiuso in un locale della bili. Non viene preso in conside- stura hanno indicato in aula le coltura) c’è il mister prefe-
condanne sono state abbattute
lari attuali, infatti, vanno indivi- villa, minacciato con la pisto- razione l’aspetto più importan- foto degli iniziali sospettati. Più renze del Carroccio Valerio
di 18 mesi: 11 anni e sei mesi di
duate nel concreto pericolo che la e la chiave inglese. A dare im- te – ha spiegato il legale di parte prova di questa? Se poi parlia- Mancini, invece alla terza
reclusione, pena definitiva, per pulso alla sentenza della Corte mo di corporatura e altezza le
Kuka (prima erano 13), dieci e dovrebbe andare Eleonora
d’appello è stato il ricorso anomalie sono di pochi centi- Pace di Fratelli d’Italia. E se
mezzo per ‘Occhi di ghiaccio’ dell’avvocato Michele Nannaro- metri. Le affermazioni delle vit-
SECONDO (12 prima) e cinque anni per Do- ne: «Nel processo di primo gra-
LA CASSAZIONE time in fase dibattimentale non
l’assetto dell’opposizione
rossogialla reggerà, il grilli-
LE INVESTIGAZIONI da (anziché 6 e mezzo). do sono stati tralasciati elemen- CONFERMA sono il frutto di una suggestio- no Thomas De Luca avrà la
L’inversione di marcia, in que- ti, sorvolati dettagli importanti, ne, come ritiene il tribunale,
E I VIDEO sto processo, l’ha data la Corte il risultato che ha conferito
LE CONDANNE bensì il risultato naturale di
guida della commissione di
controllo.
SAREBBERO STATI d’appello di Perugia ribaltando inattendibilità alle dichiarazio- MA ESCLUDE un’operazione di ricostruzione Federico Fabrizi
VESSATI SOPRATTUTTO la sentenza del tribunale che ni è evidentemente il frutto di IL REATO mnemonica». federico.fabrizi@ilmessaggero.it
aveva assolto i sei imputati. Nel un errore dei giudici nella valu- Enzo Beretta
DUE BAMBINI novembre dello scorso anno so- tazione globale delle prove. DI RAPIMENTO © RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 44 - 30/11/19-N:

44

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it


DAGLI INCIDENTI

Perugia AI LAVORI
IL TRAFFICO IMPAZZISCE
IN UN PEZZO DI CITTÀ
STRATEGICO
PER LA VIABILITÀ

Fax: 075/5730282 Sabato 30 Novembre 2019


e-mail: perugia@ilmessaggero.it www.ilmessaggero.it

Via Settevalli, pomeriggio da incubo


Anche un’ora per fare cento metri
Il sindaco Andrea Romizi
`I disagi maggiori all’incrocio con via Dottori `Un’auto perde olio, raffica di tamponamenti
Rimpasto, FONTENUOVO
Caos anche a ridosso della zona dell’ospedale Il cantiere su via Piccolpasso blocca il deflusso UN PANETTONE
Grandi quasi no PER L’ALZHEIMER
La fondazione Fontenuovo a
E la Lega insiste L’INGORGO Natale sostiene i progetti
sull’alzheimer. Dal 7 al 24
per il terzo assessore Incidenti, lavori e code infinite. dicembre, al mercatino della
È stato un pomeriggio da incu- Rocca Paolina (e nella sede di
bo quello di ieri per tutta la zo- via Dal Pozzo), esporrà i
DAL PALAZZO na di via Settevalli. Nel pome- panettoni Il Sapore di un
riggio, dalle 16,30 in poi, traffi- ricordo, il cui ricavato andrà
Si complica la sostituzione in co paralizzato al punto che, per a sostegno dei progetti come
giunta di Michele Fioroni pas- percorrere poche centinaia di il Caffè della Memoria.
sato dalla giunta Romizi alla metri, c’è chi ha impiegato ol-
giunta Tesei, in Regione. Non tre un’ora. I disagi maggiori so- FONTIVEGGE
è un mistero che il sindaco vo- prattutto nella zona di interse- PACCHETTO SICUREZZA
glia riempire la casella con zione tra la Settevalli con via
Matteo Grandi. Che però, rac- Dottori e via Angelini, a ridosso
UN INCONTRO PUBBLICO
contano i bene informati, sia del cimitero di Ponte della Pie- Oggi dalle 15,30 a Fontivegge
più propenso al no che al sì. tra. (nuovo ristorante Train)
Una situazione che mette Ro- nuovo incontro pubblico di
mizi sulla graticola. Costretto MIX DI EVENTI quartiere tra istituzioni e
a convincere Grandi non solo Nel giro di poco tempo si sono cittadini per parlare del tema
per puntare su una persona di verificati incidenti su più punti. della sicurezza e degli
cui riconosce le qualità, ma Ad essere interessate prima le interventi nel quartiere. A
anche per evitare che le ten- il caos, con centinaia di auto- do quanto raccontato al Mes- Segno, evidentemente, dell’uso promuoverlo Progetto
zone di via Angelini e via Dotto-
sioni sulle nomine minino la mobilisti, furgoni e pure mezzi saggero da chi frequenta la zo- sempre maggiore del mezzo Fontivegge. Interverrà anche
ri, poi il tratto di via Settevalli a
tranquillità della giunta. Non del trasporto pubblico in coda na ogni giorno, è un problema privato rispetto a quelli pubbli- il sindaco Andrea Romizi per
ridosso della svolta per via Bar-
è un mistero che Forza Italia, per lungo tempo. quotidiano. «Non c’è solo il mo- ci. A proposito, proprio in fatto affrontare un tema che resta
teri, dove c’è la corsia preferen-
il partito del sindaco, punti a mento degli orari di punta, qua di mezzi pubblici, alcuni citta- caldo anche dopo le ultime
ziale per i mezzi del trasporto PROBLEMA QUOTIDIANO
un assessore. Lì Romizi alza il gli ultimi mesi dell’anno è sem- dini che lavorano nel tratto di operazioni delle forze
pubblico. Non hanno certo aiu- Quello del traffico in tilt, secon-
muro come già fatto in estate. pre così, non si cammina più». via Settevalli dove ier c’è stato il dell’ordine.
tato a dare una mano a far de- caos, segnalano un sempre più
Più difficile resistere al pres- fluire il traffico dei lavori in cor- frequente passaggio di automo- NATALE/1
sing della Lega che incontre- so tra via Piccolpasso e via Set- bili nel tratto riservato agli au-
rà il sindaco per chiedere il
terzo assessore da affiancare
tevalli, dove la svolta è stata La settimana delle Pigotte, tobus e taxi. «C’è stato un fron- LA FESTA DEL DONO
temporaneamente interdetta A PONTE SAN GIOVANNI
a Merli e Tuteri. Il faccia a fac-
cia già nel week end. I nomi?
indirizzando tutto il traffico
verso l’area dei due incidenti.
solidarietà e tanti eventi tale anche poco tempo fa...».
Domani a Ponte San
ORDINANZA ANTI SMOG Giovanni via Manzoni chiusa
Si incrociano anche con le no- Un mix micidiale che ha lette- Proprio in tema di viabilità, og-
Le logge dei Lanari, dal 7 al 14 al traffico per la festa del
mine nelle partecipate ralmente paralizzato la viabili- gi sale il sipario sull’ordinanza
dicembre (dalle 10 alle 19), dono. Ci sarà Babbo Natale
(dall’Afas a Gesenu) e c’è chi tà di tutta la zona, anche a ri- anti-smog. Limitazioni nella
aprono le porte per la sull’apetto, la possibilità di
mette in fila Alessio Fioroni, dosso dell’ospedale Santa Ma- città compatta (acropoli e fa-
settimana delle Pigotte, le lasciare un messaggino
consigliere comunale, Patri- ria della Misericordia. bambole che fanno del bene scia circostante) e Ponte San
zia Angeli, che già era a un appeso all’albero, giocare e
e vengono realizzate dai Giovanni dalle 8 alle 20, anche partecipare allo street food.
passo dalla giunta in estate e MUNICIPALE SUL POSTO volontari dell’Unicef. Non domani. Le automobili che Negozi aperti per tutto
anche l’avvocato Valter Bi- Quantomeno nella zona del ci- sarà solo occasione per rientrano nel blocco sono fino
scotti che guida i corsi dell’Ac- l’evento che apre “Il Natale al
mitero sono interventi diversi aiutare i bambini in ad Euro 3. Disco verde per le Ponte” in attesa della
cademia Federale della Lega agenti della polizia municipale difficoltà. Durante la precedenti con almeno 3 perso-
Umbria, per dirla semplice passeggiata del funambolo
per controllare la situazione e settimana sono previste ne a bordo, elettriche e ibride,
una sorta di scuola di partito. Andrea Loreni il 7 dicembre
provare a coordinare il traffico, tante iniziative collaterali, dei diritti dell’infanzia con i più quelle che rientrano nelle
Insomma, intorno a palazzo alle 16 che sarà la chicca del
fuori controllo per oltre un’ora. anche in sinergia con i vigili ragazzi dell’Iis deroghe previste dall’ordinan-
dei Priori una valanga di ten- Natale ponteggiano.
L’area più congestionata pro- del fuoco. Ecco il programma Cavour-Marconi-Pascal; il 10 za in fase di compilazione. Il
sioni inaspettate solo fino a prio quella di via Angelini, nel- (ogni giorno dalle 16,30 alle laboratorio di lettura ad alta blocco potrebbe interessare
qualche settimana fa. Ecco la zona dei supermercati, dove 17,30). Il 7 dicembre voce; l’11 e il 12 poesie in 40mila veicoli, il 32,48 per cen-
NATALE/2
perché Grandi toglierebbe al secondo il racconto di chi si è inaugurazione con le dialetto; il 13 musica: to del parco veicolare della cit- SI ACCENDONO LE LUCI
lento Romizi bis una valanga trovato intrappolato in coda, la istituzioni; l’8 i pompieri quartetto e coro Arcana tà che conta, secondo gli ultimi IN VIA DEI FILOSOFI
di spine. A parte il valzer del perdita d’olio di un mezzo pare incontrano i più piccoli; il 9 si Harmonia. Chiude, il 14, uno dati disponibili, 122.517 mezzi. Oggi alle 17,30 si accendono
ritocco delle deleghe. avrebbe causato una serie di parlerà della convenzione spettacolo di marionette. Riccardo Gasperini le luminarie nel quartiere di
Lu.Ben. tamponamenti a catena. Da qui © RIPRODUZIONE RISERVATA via dei Filosofi. Un
appuntamento speciale per i
più piccoli perché nella sede

Attentato a Londra, il racconto


dell’associazione
Filosofi…Amo arriverò
Babbo Natale.

di Franky: «Terrore vicino all’hotel» L’APPUNTAMENTO


LA SCUOLA ABBRACCIA
A SOLIDARIETÀ CON AVIS
Tower Bridge ma ieri pomeriggio, chi metri da dove l’organizzatore Lunedì dalle 9 alla sala dei
LA TESTIMONIANZA nel momento in cui gli agenti han- di eventi alloggia. «Mi sono affac- Notari incontro finale del
no sparato e ucciso l’attentatore, ciato perché sono rimasto colpito progetto La scuola abbraccia
Attimi di paura anche per il “no- Franky era in camera. «Non ho sen- dal grande trambusto che arrivava la solidarietà, promosso da
stro” Francesco D’Argengelo, il no- tito in diretta gli spari – racconta - dal Tower Bridge». Avis comunale con l’Itts
to organizzatore di eventi di Peru- ma mi sono affacciato alla finestra Intorno alle 5, ieri pomeriggio era Volta. A ottobre gli studenti
gia che in questi giorni si trova per quando, improvvisamente, ho sen- stata la moglie Simona a scrivere in hanno visitato il centro
lavoro a Londra. Franky, in città tito tanta confusione, il rumore de- un post. «Notizie da Londra, il donatori, quello
tutti lo conoscono con tale diminu- gli elicotteri e le sirene delle auto Franky al London Bridge assiste al- trasfusionale e il residence
tivo, è stato suo malgrado testimo- della polizia». Dalla finestra, infat- la sparatoria dalla camera d’alber- Chianelli.
ne indiretto del nuovo attentato ti, D’Arcangelo ha potuto vedere –
nella capitale britannica, ritrovan- non senza agitazione - i momenti CULTURA
dosi a poche decine di metri dagli
spari. È stata la moglie Simona a
immediatamente successivi al
placcaggio dell’attentatore (che in-
FRANCESCO D’ARCANGELO, go». Considerando la posizione
dell’albergo, D’Arcangelo in effetti
persone che potevano uscire su
strada e spostarsi senza restrizioni.
OMAGGIO A PRIMO LEVI
raccontare in un post su facebook dossava un giubbotto esplosivo poi NOTO ORGANIZZATORE era molto vicino al luogo dell’atten- Tanto che il promoter ha anche A PALAZZO DELLA PENNA
della presenza di D’Arcangelo ol-
tre Manica dove, come lui stesso ha
rivelatasi un fake) da parte di alcu-
ni passanti e all’arrivo di Scotland
DI EVENTI PERUGINO, tato, a pochi metri da dove i poli-
ziotti hanno esploso gli spari e da
pensato di avvicinarsi al Tower
Bridge e documentare fotografica-
Il 4 dicembre alle 16,30 a
palazzo della Penna
detto raggiunto al telefono, giovedì Yard i cui agenti l’hanno poi ferma- HA SEGUITO TUTTO dove poco prima, l’aggressore ha mente i momenti successivi a quel- “omaggio a Primo Levi”,
sera si è emozionato per il concerto
dell’ex Oasis Liam Gallagher.
to e ucciso. In precedenza, l’aggres- DALLA CAMERA colpito. Trascorso poco più di lo che Scotland Yard ha definito musica e parole per un
sore ha accoltellato quattro perso- un’ora dall’attentato, la situazione «attentato terroristico». dialogo con la memoria.
L’albergo dove alloggia è in zona ne che ha incrociato in strada a po- IN CUI ALLOGGIA era abbastanza tranquilla, con le Fa. Nu. Ingresso libero.

-TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:


f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-MSGR - 06_UMBRIA - 45 - 30/11/19-N:

45

Perugia Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Allerta furti: «Blocchiamo quella banda»


`Ponte Valleceppi e zone circostanti, tam tam sui social ` Un paio di colpi sarebbero andati a segno, allertati residenti
per la presenza di persone sospette vicino alle case e forze dell’ordine. C’è chi ha paura che i banditi siano armati

IL PIANO
L’EMERGENZA La cui risposta fin qui è stata

Furti, allerta continua. Specie in


molto importante. Dopo il Comi-
tato per l’ordine e la sicurezza
Maxi sequestro a un boss dello spaccio
questo periodo dell’anno. Un’al-
lerta che in questo momento
sembra riferita soprattutto alla
pubblica convocato dal prefetto
Claudio Sgaraglia qualche setti-
mana fa proprio sul tema dei
“mascherato” da lavoratore dipendente
zona nord della città, m anche a furti, carabinieri e polizia han-
co (Ufficio gestione coordina- nanza è emerso inoltre il profilo
quella dei Ponti. no immediatamente disposto
E i social network raccontano piani di controllo del territorio L’INDAGINE mento e organizzazione) coor- «particolarmente spregiudica-
dinati dal sostituto procuratore to» dell’anconetano che era arri-
come proprio nell’area di Ponte per provare a prevenire e repri-
La copertura di un onesto lavo- generale, Dario Razzi, ha dato vato a pagare 500 euro al mese
Valleceppi e zone limitrofe si sia mere un fenomeno sicuramen-
ratore dipendente. La realtà di esecuzione ad un provvedimen- un pensionato per farsi custodi-
nelle ultime ore scatenata un’al- te non facile da affrontare.
un boss dello spaccio. Centinaia to di sequestro finalizzato alla re nel suo terreno la droga.
lerta proprio per la presenza di In particolar modo la squadra
di migliaia d’euro accumulati confisca nei confronti di un con- Gli accertamenti di natura patri-
persone sospette intorno alle ca- volante e il reparto prevenzione
con il traffico di droga, una villa dannato per traffico di sostanze moniale hanno fatto emergere
se. crimine hanno aumentato i con-
acquistata con quei soldi spor- di stupefacenti, residente nelle che il condannato ha movimen-
I post all’interno di un gruppo trolli su strada in città e nell’hin-
facebook dedicato proprio alla terland e proprio qualche gior- chi. Ma ora è finita: la guardia di Marche. tato sui propri conti correnti cir-
vita della frazione alle porte del- no fa sono riusciti a prendere finanza di Ancona, coordinata Il sequestro si riferisce a una ca 450 mila euro, utilizzati an-
la città, e soprattutto con l’E45 praticamente sul fatto un ven- della procura generale di Peru- condanna divenuta definitiva, che per l’acquisto di un immobi-
che corre a pochi chilometri, tenne che aveva rapinato lungo gia (diretta da Fausto Cardella) emessa dalla Corte d’appello di le del valore di oltre 300mila a
sottolineano come almeno in la strada un’anziana. Massima e coadiuvata dai finanzieri Perugia a tre anni di reclusione fronte di un reddito dichiarato
un paio di casi i colpi sarebbero allerta, dunque, ma anche mas- dell’aliquota della guardia di fi- per detenzione ai fini di spaccio da lavoro dipendente che oscil-
andati a segno. sima priorità da parte delle for- nanza del comando provinciale di 2,5 chili tra cocaina e hascisc. lava tra i 10 e i 15mila euro an-
Ma i social, sotto il profilo ze dell’ordine. Fausto Cardella di Perugia che fa parte dell’Uge- Dall’indagine della guardia di fi- nui.
dell’allerta furti, possono servi- Michele Milletti
re molto. E infatti il tam tam del-

Revolver e lanciarazzi, arsenale in casa al Trasimeno


le ultime ore è proprio finalizza-
to a far sì che più residenti possi-
bile siano all’erta nell’individua-
re personaggi sospetti girare in-
torno alle case e segnalare subi- casa di un cittadino irlandese, perquisizione, i poliziotti
to tutto alle forze dell’ordine. IL CASO nel corso di mirati controlli hanno trovato una terza
C’è anche chi sostiene, ma chia- degli investigatori della pistola, questa volta di tipo
ramente si tratta di un’ipotesi, Un arsenale dentro casa. squadra mobile della soft air e pertanto soggetta a
che il gruppo criminale in zona Armi detenute in modo questura di Perugia (diretti da libera vendita.
possa essere armato. Indipen- illegale, e dunque Carmelo Alba) nei confronti Gli investigatori hanno
dentemente da ciò, è evidente particolarmente pericolose. di persone che si sospettava proceduto al sequestro del
come quella dei furti continui Un revolver calibro 6 ed una potessero aver acquistato revolver, della pistola
ad essere l’emergenza maggior- pistola lanciarazzi del tipo armi in assenza delle lanciarazzi e dei relativi
mente sentita dalla popolazio- «front fire», entrambe dotate autorizzazioni richieste dalla munizionamenti, mentre a
ne. I cittadini, come detto anche del rispettivo legge. carico del cittadino irlandese
grazie ai social network, cerca- munizionamento e detenute L’uomo, senza precedenti è scattata la denuncia per il
no di monitorare al massimo la illegalmente, sono state penali e residente da anni reato di detenzione abusiva di
situazione per poi far interveni- trovate dalla polizia nella nella zona del lago, è stato armi.
re le forze dell’ordine. zona del lago Trasimeno in Due delle armi sequestrate dalla polizia al Trasimeno denunciato. Nel corso della © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 21:45-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 46 - 30/11/19-N:

46
Sabato 30 Novembre 2019
Giorno & Notte www.ilmessaggero.it
(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

manzo edito da Realibri Pega-


Da Leonardo alla luna, quante Storie di Storia so.
Domani alle 17.30, alla Sala del
Teatro a Palazzo della Cor-
fe” e da Lagodarte che gestisce greti del genio toscano che fu gna, Maria Giulia Andretta
IL PROGRAMMA il Cinema Caporali e il percor- insieme artista, inventore e presenta il suo libro “Stregati
so museale di Palazzo della scienziato: le scoperte sorpren- dalla Luna, il sogno del volo
ntenso fine settimana per Corgna e Rocca Medievale, denti e le suggestive visioni di spaziale da Jules Verne

I “Storie di Storia, l’arte della


narrazione”, la rassegna
culturale di Castiglione del
Lago giunta alla sua quarta edi-
zione che si conclude con la
con l’apporto della sezione lo-
cale di Italia Nostra e dell’asso-
ciazione onlus “Laboratorio
del Cittadino” di Castiglione
del Lago.
un uomo straordinario svelate
in un viaggio eccezionale tra
arte e scienza. La presentazio-
ne verrà replicata lunedì 2 di-
cembre per gli alunni della
all’Apollo 11” edito da Carocci.
«Il libro – spiega Piero Angela
nella sua prefazione – raccon-
ta la straordinaria storia della
sua conquista, tra scienza e
presentazione di tre libri e una Oggi alle 15.30 appuntamento Scuola Primaria “Rasetti” di tecnica, fantasia e creatività,
coda per i giovani studenti del- all’Orto Botanico di via Castiglione del Lago alle ore culminata nel “grande balzo”
le Primarie al Circolo Didatti- dell’Asilo Reattelli con “Leo- 10. di Neil Armstrong, a nome di
co “Franco Rasetti” lunedì. LA nardo Botanico” con gli auto- Sempre oggi, alla Sala del Tea- tutta l’umanità». Conduce l’in-
rassegna è organizzata dal Co- ri Laura Manaresi e Giovanni tro a Palazzo della Corgna, al- contro Italo Carmignani Capo-
mune di Castiglione del Lago, Manna che presenteranno il le 17.30 Luca Petrucci e Oscar redattore de “Il Messaggero”
in collaborazione con la libre- loro libro “Il Mondo di Leo- Bigarini presentano “Il brac- presente anche nella scorsa
ria “Libriparlanti Books & Cof- nardo” edito da Rizzoli. I se- ciale e il pozzo etrusco” un ro- edizione di “Storie di Storia”.

PERUGIA/INCONTRO DOMANI ALLA NOTARI CON LA TESEI, VARASANO E CAMPI


CINEMA Stasera, Auditorium Capitini
Parata di stelle e solidarietà:
Rizzo e le amnesie POSTMODERNISSIMO
L’ufficiale e la spia (16.15 21.30)
(18.45) VOST FR sottotitolato
IT Parasite (18.30) La famosa
invasione degli orsi in Sicilia
(16.45) A Tor Bella Monaca
“A Natale puoi” per il Chianelli

degli italiani non piove mai (18.15 20.00) At


the matinée (21.45) VOST EN
sottotitolato IT Non è sogno
(21.30) Vertigo (11.00) VOST EN
sottotitolato IT
SANT’ANGELO
ste una grande attualità, visto stesse polemiche). Il che spiega Frida. Viva la vida (16.30) Il pec-
L’EVENTO quel che sta capitando nel Pae- la sensazione di immobilismo cato – Il furore di Michelange-
se: dalla crisi dell’Ilva a quella che affligge da anni la società ita- lo (18.30 21.00)
omani alle 11, alla Sala dei dell’Alitalia, per non parlare del- liana e che la politica non sa be- CINEMA MELIES

D Notari, il giornalista Ser-


gio Rizzo presenterà il suo
ultimo libro “La memoria
del criceto. Viaggio nelle amne-
sie italiane” edito
le fibrillazioni della politica ecc.
L’impressione che hanno ormai
molti cittadini è di rivivere sem-
pre la stessa scena (e sempre le
ne come affrontare. Nel momen-
to in cui l’Umbria apre una nuo-
va stagione politico-amministra-
tiva, dopo la vittoria del centro-
destra alle recenti elezioni regio-
I racconti di Parvana – The
breadwinner (16.30) La belle
époque (18.30) Aspromonte –
La terra degli ultimi (20.30)
Cetto c’è, senzadubbiamente
(22.30)
Laura Chiatti Giovanna Rei

di.
da Feltrinelli. Nel nali, sarà dunque interessante L’APPUNTAMENTO Il cast di “A Natale puoi” è com-
corso dell’even- capire (considerata la presenza CINEMA ZENITH posto dagli allievi della scuola
to, il vice diretto- all’incontro della Presidente Do- Un giorno di pioggia a New tasera, ore 21, Auditorium di canto di Cinzia Genderian
re di Repubblica
dialogherà con
Donatella Tesei,
presidente della
Regione Umbria,
natella Tesei), come il nuovo go-
verno regionale appena insedia-
to si muoverà. Quali saranno le
sue scelte strategiche per evitare
di ripetere – come appunto so-
stiene Rizzo – gli errori già com-
York (18.00 19.45 21.30)
UCI CINEMAS
A Tor Bella Monaca non piove
mai (10.40 12.50 15.00 17.20
20.40 00.40) Un giorno di piog-
gia a New York (10.45 14.30
S Capitini: torna il grande
spettacolo di solidarietà
“A Natale puoi” in favore
del Comitato per la vita “Danie-
le Chianelli” e con il patrocinio
(Marina Tasso, Nicole Raica,
Susanna Bramini, Agnese To-
relli, Edmondo Fanini, France-
sco Sepioni, Greta Tassi, An-
drea Biscarini e Giulia Calzuo-
Leonardo Varasa- del Comune di Perugia. la). Si esibiranno anche Loren-
messi nel passato, più o meno re- 16.50 19.30 22.00 00.20) Fro-
no, assessore alla Madrina della serata Laura zo Capolsini, musicoterapeuta
cente? zen 2 – Il segreto di Arendelle
Cultura del Co- Chiatti e ospiti d’eccezione l’at- del Residence Chianelli, Gabrie-
Sergio Rizzo è stato inviato e edi- (15.15 15.45 16.40 17.40 18.10
mune di Perugia, trice Giovanna Rei e da “Tu si le Pieragalli e i suoi allievi della
torialista del “Corriere della Se- 19.00 20.20 21.30) (14.15) 3D
e Alessandro ra”, dopo aver lavorato a “Mila- que vales” e “Tale e quale scuola di danza Mov’it, Irene
Midway (2019) (10.30 13.30
Campi, professo- no Finanza”, al “Mondo” e al show” e vincitore di Tale e qua- Bececco, Luisa Baiocco, Gabrie-
16.20 19.20 22.20 00.10) La fa-
re dell’Università “Giornale”. Tra i suoi libri: Rapa- le show, Antonio Mezzancella, le Santoni, Marco Biscarini, An-
miglia Addams (2019) (11.00
di Perugia e diret- ci, La cricca e Razza stracciona. 14.45 17.10) Joker (22.30) VM 14 presente anche la scuola di dan- na e Davide Serano, Maurizio
tore della Rivista Con Gian Antonio Stella ha scrit- Cetto c’è, senzadubbiamente za Scarpette Rosa Don bosco Annetti.
di Politica. to La Casta, La Deriva, Vanda- (10.50 14.00 16.10 18.20 20.30 Cannara diretta da Debora Fi- La Band ufficiale dello spettaco-
«Il criceto non li, Licenziare i padreterni e Se 22.40 00.50) Countdown (11.50 lippucci, Tuning Voices e tan- lo è formata da: Andrea Fore-
riesce a ricorda- muore il Sud (Feltrinelli, 2013). 19.40 23.00 01.00) L’ufficiale e tissimi artisti che Vi regaleran- schi (Chitarra e voce), Filippo
re; gli italiani Sempre da Feltrinelli ha pubbli- la spia (11.20 13.50 17.00 19.50 no uno spettacolo Unico ed Serano (Basso e voce), Michele
non vogliono ri- cato Da qui all’eternità. L’Italia 21.50) Shining Extended edi- emozionante. Scarabattoli (Tastiere), Augu-
cordare. E rimuo- dei privilegi a vita (2014), Il faci- tion (00.30) Le ragazze di Wall La direzione artistica è di Cin- sto Marchesini (Percussioni e
vendo i ricordi cadono sempre Sopra il giornalista litatore (2015), La repubblica Street (11.40 19.10 22.50) Le zia Genderian e la regia di Fla- voce), Gabriele Giovenali (Bat-
negli stessi errori» scrive Sergio Sergio Rizzo dei brocchi (2016), Il pacco. In- Mans ‘66 – La grande sfida via Arbonelli, la direzione di teria). Service audio luci curato
Rizzo nel suo nuovo libro, un ca- In basso dagine sul grande imbroglio del- (11.30 14.50 18.00 21.20) Sono palcoscenico è affidata a Cinzia da New Wave service. Per info e
talogo esilarante e al tempo stes- la nuova governatrice le banche italia- solo fantasmi (11.50 21.40) Tiberti, Conduce Daniela Rinal- prenotazioni: 3498451007.
so poco rassicurante di storie, dell’Umbria, ne (2018), 02.02.2020. La notte THE SPACE GHERLINDA
contese e lotte che appartengo- Donatella Tesei che uscimmo dall’euro (2018). Cetto c’è, senzadubbiamente
no al nostro passato, episodi po- (15.30 16.30 19.00 20.15 21.30
co noti e dimenticati che tutta- 22.40) Countdown (15.30
via suonano familiari, che ci 22.30) Frozen 2 – Il segreto di
TRIBUNALE DI PERUGIA
sembra di conoscere, perché vi- Arendelle (16.00 16.50 17.35
Maggiori dettagli www.astalegale.net
viamo nel Paese in cui tutto è già 18.35 19.35 20.10 21.10 21.45 MARSCIANO - VIA SOZZI, 1 - LOTTO 1) FABBRICATO DI CIVILE ABITAZIONE
successo. Scorrendo le pagine, 22.15) La famiglia Addams composto da abitazione ai piani terra, primo e secondo con corte facente parte di
scopriamo quindi che la storia (2019) (15.10 15.40 18.00) Le un fabbricato di maggiore consistenza. Prezzo base Euro 149.695,98. Vendita
del potere e delle sue appendici Mans ‘66 – La grande sfida senza incanto c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour 25 - Perugia in data
si ripete sempre uguale a se stes- (17.20) Le ragazze di Wall 15/01/20 ore 11:00. Offerta minima: Euro 112.271,99. LOTTO 2) FABBRICATO
sa. Street (14.45 17.20 22.25) L’uffi- DI CIVILE ABITAZIONE composto da abitazione ai piani terra, primo e secondo
Quella organizzata dal “Circolo ciale e la spia (15.50 19.05 con corte facente parte di un fabbricato di maggiore consistenza. Prezzo base
dei Lettori” non sarà una presen- 22.05) Midway (16.35 18.15 Euro 125.518,49. Vendita senza incanto c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour
tazione classica. Ma una discus- 20.45 22.00) Sono solo fanta- 25 - Perugia in data 15/01/20 ore 11:00. Offerta minima: Euro 94.138,87. VIA
sione-conversazione. Il fatto che smi (19.35) Un giorno di piog- GRAMSCI, 2 - LOTTO 3) PORZIONE DI FABBRICATO costituito da magazzini
gli italiani imparino pochissimo gia a New York (16.10 18.45 e negozi al piano terra in fase avanzata di completamento. Prezzo base Euro
dai loro errori – nella vita priva- 20.00 21.15) 193.526,95. Vendita senza incanto c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour
ta come in quella pubblica – rive- 25 - Perugia in data 15/01/20 ore 11:00. Offerta minima: Euro 145.145,21.
VIA BALDANI - LOTTO 4) COMPLESSO EDILIZIO da ristrutturare costituito
da fabbricati e terreni. Prezzo base Euro 78.800,89. Vendita senza incanto
Nicoletta Tarli e i suoi “Trent’anni di Arte” c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour 25 - Perugia in data 15/01/20 ore
11:00. Offerta minima: Euro 59.100,67. VIA VITTORIO EMANUELE - LOTTO 5)
APPARTAMENTO recentemente ristrutturato con accesso con affaccio su piazza
con sbarre, il che impedisce sia si è girata offrendosi allo sguardo Vittoria, con destinazione casa vacanza al piano primo costituito da ingresso,
LA MOSTRA l’entrata che l’uscita, quasi a tener e quelle mani che non c’erano, soggiorno, camera, cucina e bagno. Prezzo base Euro 16.828,97. Vendita senza
fuori le insidie che presenta la vi- ora sono rugose e servono a co- incanto c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour 25 - Perugia in data 15/01/20 ore
guardare superficialmente ta. «Sono più di trenta anni che di- prire un volto anziano, poi 11:00. Offerta minima: Euro 12.621,73. LOTTO 6) APPARTAMENTO recentemente

A le opere di Nicoletta Tarli pingo e devo dire che la pittura mi nell’ultima fase quella donna si
ha salvato tante volte da momenti ristrutturato con accesso con affaccio su piazza Vittoria, con destinazione casa
vengono in mente i pittori trasforma in un’elegante signora vacanza al secondo piano. Prezzo base Euro 16.995,04. Vendita senza incanto
di poca felicità, crisi dovute al mio che ostenta anche fantasiosi cap-
naif croati o serbi, che rap- essere introversa, alla carenza di c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour 25 - Perugia in data 15/01/20 ore 11:00.
presentavano belle contadinelle pellini, e sembra aver conquista-
affetto, che mi è arrivato molto to quella serenità cercata». Offerta minima: Euro 12.746,29. VIA G. SOZZI, 3 - LOTTO 7) APPARTAMENTO ai
nei campi della vecchia Jugosla- tardi, e la mia donna, che dipingo piani terra, secondo e terzo e relativo garage. Tettoia al piano terra, locale serbatoio
via. Ma ad un esame più attento ci Tutto ciò è condensato nella mo-
senza volto e senza mani, si vuole stra “Trent’anni di Arte” che la al piano terzo e due rimesse al piano terra. Prezzo base Euro 50.443,84. Vendita
si accorge che la pittrice non ap- far vedere bella senza la possibili- senza incanto c/o Studio Dott.ssa Mari - Corso Cavour 25 - Perugia in data
partiene a quella corrente, e che Tarli aprirà a Perugia da sabato 7
tà di essere guardata». a domenica 22 dicembre nella ex 15/01/20 ore 11:00. Offerta minima: Euro 37.832,88. LOTTIZZAZIONE ULIVETO,
quelle graziose figurine, quando E Tarli spiega nel dettaglio: «Fin SNC - LOTTO 8) LOTTO DI TERRENO facente parte della “lottizzazione Uliveto”.
l’artista le dipinge non girate di dall’inizio di questo trentennio ho chiesa di Santa Maria della Mise-
ricordia al 54 di via Oberdan do- Prezzo base Euro 40.566,66. Vendita senza incanto c/o Studio Dott.ssa Mari
spalle, ma di fronte, non hanno né parlato di me e mi sono rappre-
volto né mani. ve, con una ottantina di opere, ha - Corso Cavour 25 - Perugia in data 15/01/20 ore 11:00. Offerta minima: Euro
sentata come una donna sempli-
Anche le case che Nicoletta Tarli ce, di campagna e di spalle, poi do- tracciato il suo percorso umano, 30.424,99. G.E. Dott.ssa Giulia Maria Lignani. Professionista Delegato alla vendita
dipinge sugli sfondi non hanno po tante mostre quella donna, che interiore ed artistico. Dott.ssa Marta Mari tel. 0755721651 - 3297035253. Custode Giudiziario Dott.
porte, e le finestre sono chiuse rimane il mio soggetto prediletto, Luigi Foglietti Giovanni Alberti tel. 0755723830. Rif. RGE 381/2013 PE675203

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 47 - 30/11/19-N:

47

Perugia (C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it
Sabato 30 Novembre 2019
www.ilmessaggero.it

Le mani della Camorra sugli allevamenti


`Infiltrazioni della criminalità: tra i tanti sequestri ` Si tratta di allevamenti di suini e aziende agricole
al clan “Fabbrocino” anche quelli di attività a Bettona riconducibili ai beni di un familiare del boss della cosca

Ma come le vicende del clan si


IL CASO intersecano con Bettona? Rico- Gualdo Tadino
struendo la parabola criminale
BETTONA Le mani di uno dei clan del gruppo, infatti, gli investiga-
più pericolosi della Camorra tori sono arrivati a sequestrare Trovato morto
sull’Umbria. Nella zona di Bet- nella zona allevamenti di suini l’uomo scomparso
tona, in particolare. Le mani su e aziende agricole, trovate nella
attività lecite attraverso cui rici- disponibilità di un familiare del GUALDO TADINO Il corpo senza vita
clare le montagne di soldi spor- boss della cosca. del giovane scomparso a Gualdo
chi accumulati con attività ille- Storia del 2012, che testimonia è stato ritrovato ieri mattina in-
cite. come l’attenzione per quanto ri- torno alle 8 in un bosco nella zo-
Il clan in questione è Fabbroci- guarda le infiltrazioni criminali na del Monte Serrasanta. Le ope-
no, nei confronti del quale la Di- debba essere tenuta sempre razioni di ricerca dell’uomo di
rezione investigativa antimafia particolarmente alta. 38 anni residente a Nocera Um-
di Napoli ha eseguito un decre- bra, di cui non si avevano notizie
to di sequestro, emesso dalla Se- GLI ULTIMI SEQUESTRI dalle 14 di mercoledì, erano state
zione Misure di Prevenzione di Il sequestro di ieri riguarda 3 coordinate dai vigili del fuoco e
quel Tribunale su proposta del unità immobiliari, 3 terreni, 9 dalla Prefettura.
Procuratore della Repubblica. rapporti finanziari e numerose In attesa degli accertamenti del
Il decreto è stato emesso nei polizze vita, per un valore com- medico legale sulle cause del de-
confronti di Franco Matrone, plessivo stimato in oltre un mi- cesso, non si esclude un gesto vo-
esponente di spicco del «clan lione di euro. L’indagine, deno- lontario. Le ricerche, che hanno
Fabbrocino», già condannato minata «Fulcro», ha dimostrato coinvolto anche carabinieri e
L’operazione anti Camorra è stata effettuata dalla Direzione investigativa antimafia Soccorso Alpino, oltre a tanti vo-
per associazione camorristica come il clan Bifulco-Fabbroci-
ed arrestato nel 2013, in esecu- no riusciva ad esercitare il pre- lontari che hanno dato il loro
zione di un’ordinanza di custo- dominio sul territorio, attraver- contributo, sono partite dalla
dia cautelare per il reato di
estorsione aggravata dal meto-
so l’estorsione di imprenditori e
commercianti, nonché il con- Gubbio, emergenza furti. Lega: «Patto di vicinato» strada che porta all’Eremo di
Serrasanta dove era stata ritro-
do mafioso. Nello stesso conte- trollo degli appalti pubblici e la vata l’auto dello scomparso. Pur-
no i social per segnalare perso- come il blitz in una villa a
turbativa delle aste, per l’acqui- troppo, le condizioni meteo in
sto giudiziario, vennero cattura-
sizione a prezzi di favore di beni SICUREZZA ne e auto sospette, invitando a Sant’Agostino con il titolare
quota (circa 1.400 metri) con
ti diversi esponenti di primo tenere ben chiuse porte e fine- all’interno che si è accorto della
piano della medesima cosca, ca- di ingente valore economico. nebbia fitta, pioggia tagliente e
GUBBIO Furti a raffica, a tutte le stre. C’è la psicosi, specie nella presenza dei ladri fuggiti via
peggiata da Mario Fabbrocino, I profitti illecitamente acquisiti forti raffiche di vento sia di gior-
ore anche con le famiglie in ca- zona est dove è agevolata la fuga con una cassaforte da cinquan-
egemone nella zona vesuviana. venivano poi reimpiegati nel dei malintenzionati verso la Pe- ta chili contenente oggetti di va- no che di notte non hanno facili-
sa. Crescono la paura e le prote-
settore dell’abbigliamento e del rugia-Ancona. La Lega chiede il lore. tato le operazioni e neanche l’in-
ste, mentre in Comune si litiga
commercio di alimenti, con patto di vicinato per consentire tervento di elicotteri, droni e ca-
sulle soluzioni per contrastare Fin qui il sindaco Stirati ha spe-
una grande capacità di infiltra- ni aveva portato risultati. Ieri
L’OPERAZIONE zione non solo in Campania ma
il fenomeno.
La situazione sfugge di mano
alla popolazione di organizzar-
si, mentre la coalizione di Stirati
rato invano negli effetti del pro-
tocollo d’intesa per la legalità mattina, invece, con la nebbia
È DELLA anche nei territori della Cala-
bria, del Lazio, dell’Abruzzo,
con i carabinieri e i vigili urbani punta sull’istituzione del com- firmato il 15 aprile 2016 con l’al- che si è alzata ed una migliore vi-
sibilità è avvenuto il ritrovamen-
DIA DI NAPOLI dell’Umbria, dell’Emilia Roma-
costretti a rafforzare i pattuglia-
menti sebbene con personale in-
missariato di polizia (idea già
emersa in passato) anche se la
lora sottosegretario al ministe-
ro dell’Interno Gianpiero Bocci. to del corpo in un bosco non lon-
ATTENZIONE ALTA gna, delle Marche e della Lom- sufficiente per un territorio di prospettiva appare complicata Non è cambiato nulla, anzi le co- tano dalla strada dove era stata
SULLE MOSSE bardia.
R. P.
535 chilometri quadrati. Stanno per una questione di costi. se sono peggiorate.
Massimo Boccucci
abbandonata l’auto.
Francesco Serroni
DELLA MALAVITA © RIPRODUZIONE RISERVATA
reagendo i cittadini che organiz-
zano gruppi su wathsapp e usa-
I furti non risparmiano il centro
storico e l’immediata periferia, © RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

Assisi
Città di Castello, sosta
Un abete rosso
gratis sotto l’albero alto 14 metri
lizio era presente anche il Club ASSIS I È alto quasi 14 metri ed è
LA SCELTA 8.3, promotore di Tavole Natali- stato collocato sul sagrato della
zie, che quest’anno si svolgerà in piazza inferiore di San
CITTA’ DI CASTELLO Parcheggi gra- Corso Cavour nei locali del Palaz- Francesco dove verrà acceso l’8
tuiti sotto l’albero di Natale. Con zo del Podestà. Flavio Benni, vice- dicembre. Si tratta di un abete
lo slogan “In centro è più bello”, presidente del Consorzio Pro cen- rosso appena arrivato ad Assisi
Comune e commercianti hanno tro, ha presentato il programma appositamente per il Natale
presentato il Natale a Città di Ca- di “In centro è più bello”, consul- 2019 dal Veneto. Per la
stello, che domani alle 18 inizierà tabile anche sui social, che offre precisione l’albero proviene da
ufficialmente con l’accensione un’esperienza di “shopping in re- un bosco situato vicino al
delle luminarie e dell’albero in lax, grazie ad una serie di iniziati- torrente Boite a Villanova di
Piazza Matteotti, parcheggi gra- ve che copriranno tutti i giorni fe- Borca di Cadore. «Domenica 8
tuiti, animazione, presepi e le ta- stivi e le luminarie curate dai dicembre - afferma padre Enzo
vole natalizie. «In realtà - ha det- commercianti con il contributo Fortunato - sarà una giornata
to l’assessore al Turismo e Com- del comune e di alcuni sponsor. speciale con l’accensione
mercio Riccardo Carletti - gli al- «Ringraziamo Edarco - ha pre- dell’albero e del presepe, il
beri ufficiali sono più: ce n’è uno cisato Benni - perché da 1 al 31 di- concerto del pianista e
anche in Piazza Raffaello Sanzio cembre i parcheggi dell’ex Soge- compositore Giovanni Allevi e
ed uno in Piazza Fanti, perché ma e di via Luca della Robbia sa- un focus sull’ambiente con 26
tutta la città è interessata dal pro- ranno gratuiti per l’intera giorna- collegamenti internazionali.
gramma di iniziative messe in ta mentre sabato 7,14,21 e 28 di- Proseguiremo – aggiunge - con
campo dal consorzio Pro-Cen- cembre saranno gratuiti dalle la registrazione del concerto di
tro». Alla conferenza stampa di 14.00 alle 20.00 tutti i parcheggi a Natale, le celebrazioni del 25
dicembre, la veglia con i
presentazione del catellone nata- strisce blu. Dal 22 al 24 dicembre
giovani del 31 dicembre e la
i negozi del centro saranno aper-
sottoscrizione, in programma
ti ad orario continuato». Primo
il 24 e 25 gennaio, del manifesto
appuntamento del Natale in cen-
che rappresenta la nostra sfida
tro di Città di Castello domani al- per la dignità dell’uomo e
le 18.00 con l’accensione delle lu- dell’ambiente a cui hanno già
minarie e la tradizionale parata aderito oltre mille aziende
musicale dell’Associazione Filar- italiane. Questo percorso,
monica Lama e delle sue Majoret- iniziato giovedì quando la
tes. Sabato 7 dicembre 2019 dalle comunità francescana ha
16.30 alle 19. 30 laboratorio “L’al- celebrato il ventennale della
bero di Babbo Natale” a cura di riapertura della basilica di San
Manuel Events. Domenica 8 di- Francesco, culminerà il
cembre 2019 dalle ore 16.30 alle prossimo 28 marzo, con la
19.30 laboratorio “Letterina a presenza di papa Francesco e
Babbo Natale” e incontro con il di tanti giovani da tutto il
vero Babbo Natale nel boschetto mondo che verranno ad Assisi
magico di Piazza Matteotti a cura per fare con lui un patto per
DOMANI ALLE 18 di Manuel Events. Sabato 14 di-
cembre 2019 dalle 16.30 alle 19,30
cambiare l’economia». Anche
due “eco-alberi” saranno
L’ACCENSIONE laboratorio “Babbo Natale” a cu- illuminati nel pomeriggio
DELLE LUMINARIE, ra di Manuel Events. Domenica
15 dicembre 2019 dalle ore 16.30
dell’8 dicembre: uno allestito
nel centro di Assisi dalla
ANCHE alle 19.30 laboratorio “Rudolf, la società culturale Fortini e un
ANIMAZIONE renna di Babbo Natale” a cura di
Manuel Events.
altro a Santa Maria degli
Angeli a cura della pro loco.
E PRESEPI © RIPRODUZIONE RISERVATA Massimiliano Camilletti

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 22:10-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 48 - 30/11/19-N:

48 (C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-TRX IL:29/11/19 21:20-NOTE:
-MSGR - 06_UMBRIA - 49 - 30/11/19-N:

49
(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it
LA GUARDIA DI FINANZA

Foligno HA SMANTELLATO IL SISTEMA


BASATO SUL PASSAGGIO
DI BENI DALLA BAD COMPANY
ALLA NEW CO TUTTE RIFERITE
AGLI STESSI SOGGETTI

Fax: 075/5730282 Sabato 30 Novembre 2019


e-mail: foligno@ilmessaggero.it www.ilmessaggero.it

Bancarotte seriali, ai domiciliari


Diocesi
tre imprenditori dei trasporti
monsignor Nizzi `Operavano in totale evasione `Negli anni hanno accumulato debiti Rosa dell’Umbria
confermato delle imposte e dei contributi con l’Erario per sette milioni di euro
collaborazione
vicario generale L’OPERAZIONE
imposte, dal 2008 al 2015, pari a
circa 7 milioni di euro. L’opera- con Athena
zione suggella il profondo impe-
LE NOMINE Tre imprenditori, tutti membri di
una stessa famiglia sono stati ar-
gno profuso dalla Procura di Pe-
rugia, in collaborazione con il Co-
per la cultura
Tempo di nomine per la Diocesi restati dalla Guardia di Finanza, mando Provinciale della Guardia
di Foligno. Il vescovo, monsi- e mandati ai domiciliari (un quar- di Finanza, nel contrasto ai reati
gnor Gualtiero Sigismondi, in- to soggetto è stato denunciato) fallimentari, a tutela della libera
forma una nota della Curia, ha perché, a vario titolo e in concor- concorrenza e degli imprenditori
provveduto a rinnovare alcune so tra loro, hanno realizzato, che operano nella piena e consa-
importanti cariche diocesane, a stando all’accusa, un sistema di pevole osservanza delle leggi.
decorrere da domani. Dopo due bancarotte seriali accumulando
mandati svolti “con fedeltà, com- debiti nei confronti dell’Erario IL SISTEMA
petenza e discrezione”, monsi- per 7 milioni di euro. Le indagini delle Fiamme Gialle
gnor Giovanni Nizzi è stato con- strattive perpetrate dai tre inda- nivano ceduti per importi note- hanno enucleato il sistema che,
fermato nel servizio di vicario I DETTAGLI gati, con l’evidente scopo di trar- volmente inferiori al loro valore stando all’impianto accusatorio,
generale e moderatore di Curia
I militari del Comando Provincia-
re profitto dalla spoliazione delle reale e in totale evasione delle im- sta alla base delle contestazione e L’APPUNTAMENTO
per un ulteriore quinquennio. In società di volta in volta gestite e di poste e dei contributi. In partico- della successiva emissione delle
qualità di principale collaborato- le di Perugia - spiega una nota del- misure di custodia cautelare.
continuare l’attività imprendito- lare, questo schema delittuoso ha Premio Rosa dell’Umbria e
re del vescovo, monsignor Nizzi le Fiamme Gialle - hanno dato Funziona così: c’è una società che
riale mediante nuovi soggetti so- portato nel tempo ad accumulare Athena sfogliando i petali con i
continuerà a seguire l’organizza- esecuzione ad un’ordinanza di fa capo ai tre indagati in profonda
cietari ad essi riconducibili, ai debiti nei confronti dell’Erario, giovani scrittori. Nel mese di
zione e il funzionamento degli applicazione di misura cautelare difficoltà economica e che diven- novembre continuano le colla-
quali i beni delle entità fallite ve- per il mancato pagamento delle
organismi di Curia e degli uffici degli arresti domiciliari nei con- ta una cosiddetta “bad compa- borazioni dell’Associazione
diocesani, le articolazioni terri- fronti di tre imprenditori, resi- ny”. Mentre il declino, ormai in fa- Athena con le grandi realtà cit-
toriali e associative della diocesi denti nel Folignate, indagati per se irreversibile, sta per emergere tadine. Dall’unione di idee con
e la vita del presbiterio. bancarotta fraudolenta. La com- In tribunale trasformandosi in fallimento i be- il Premio Rosa dell’Umbria è
plessa attività d’indagine, esegui- ni relativi alla bad company ven- nato un evento che vedrà prota-
L’AVVICENDAMENTO
C’è, invece, un avvicendamento
alla guida dell’attività ammini-
ta dai militari della Compagnia di
Foligno, al comando del Capita-
no Antonio Auriemma, e dalla Se-
La verità dalle immagini gono trasferiti ad una impresa sa-
na, una “new co” che fa capo sem-
pre agli stessi soggetti. Nel mezzo
gonisti giovani autori umbri.
Oggi, alle 16.30, al ridotto
dell’Auditorium San Domeni-
strativa della diocesi, retta per zione di Polizia Giudiziaria – ali- Nuova tappa nel processo a carico di quattro soggetti, tre albane- gli investigatori della Guardia di co, verrà presentato il volume
dieci anni da monsignor Paolo quota Gdf istituita presso la Pro- si ed un italiano, incardinato a seguito di una aggressione, inizia- Finanza hanno scoperto che oltre “La Rosa dell’Umbria”. L’even-
Aquilini. A coordinare e a vigila- cura della Repubblica di Perugia, ta all’interno di un locale della periferia folignate e poi prosegui- a questi trasferimento i tre finiti to sarà coordinato da Luigi Na-
re per i prossimi cinque anni sul trae origine dall’approfondimen- ta all’esterno, avvenuta lo scorso anno. Ad avere la peggio erano agli arresti domiciliari hanno ca- politano che introdurrà i sei re-
settore economico-amministra- to degli atti confluiti nelle proce- stati due folignati, il primo, quello che ha patito i traumi più seri, gionato, a vario titolo il fallimen- latori. I giovani scrittori che
tivo della diocesi, compresi i be- dure fallimentari che hanno ri- difeso dall’avvocato Giovanni Picuti e l’altro dall’avvocato Cesa- to delle bad company omettendo hanno aderito al progetto sono
ni culturali ecclesiastici, l’edili- guardato due società operanti nel re Manini, entrambi costituiti parte civile. Gli indagati sono dife- il versamento di tributi erariali Alessandra Squarta, Alfredo
zia di culto e i cantieri della rico- settore degli autotrasporti, en- che, negli anni hanno raggiunto Francesco Caiazzo, Arianna
si dagli avvocati Guido Bacino, Daniela Paccoi e Carla Pennetta.
struzione post-sismica, sarà per trambe riconducibili al medesi- quota 7 milioni di euro. I mancati Ciancaleoni, Enrico Falchi, Gio-
Nelle scorse ore, in Tribunale, sono stati ascoltati gli investigato-
la prima volta un laico, il dottor mo gruppo familiare, in cui i tre pagamenti hanno interessato, di vanniRuiu e Marco Parlato. Un
ri della polizia e sono state visionate le immagini inerenti i fatti,
Maurizio Cipolloni, in qualità di imprenditori hanno ricoperto, volta in volta, imposte varie, ir- modo originale per riscoprire
catturate dalle telecamere di videosorveglianza. I quattro alla
incaricato vescovile per l’econo- nel corso degli anni, la carica di pef, addizionali comunali e regio- le caratteristiche del territorio,
sbarra erano stati individuati e arrestati dalla polizia. Tre li ave-
mia. Monsignor Paolo Aquilini amministratore. nali (incluso sanzioni). «L’attività un omaggio al bel mondo anti-
vano arrestati a Foligno, il quarto a Milano dove s’era da poco
resta per un ulteriore quinquen- imprenditoriale - si legge in un co. Ingressolibero.
nio alla guida dell’Ufficio dioce- trasferito con la famiglia. Tutto, stando alla ricostruzione dei fat-
GLI ACCERTAMENTI ti effettuata dalla stessa polizia, prese le mosse per motivi futili. passaggio delle carte inerenti l’in-
sano per i beni culturali ecclesia- chiesta - negli anni è proseguita
Gli ulteriori accertamenti svolti In pratica il giovane che ha riportato le conseguenze più gravi
stici e l’edilizia di culto, che si oc- in pressoché totale evasione delle
dai finanzieri del Comando Pro- all’epoca dei fatti aveva raggiunto un locale della periferia citta-
cupa della tutela, della valorizza- imposte e dei contributi».
vinciale di Perugia, guidato dal dina e mentre stava ballando ha inavvertitamente pestato il pie-
zione e della conservazione del
colonnello Danilo Massimo Car- de ad una ragazzo ritenuto essere uno degli aggressori. Giovanni Camirri CINEMA
patrimonio artistico, avvalendo-
done, hanno fatto emergere una giovanni.camirri@ilmessaggero.it MULTISALA
si della collaborazione dell’Inca-
serie di condotte dissipative e di-
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POLITEAMA
ricato vescovile per l’economia.
Martedì al Cinema: Il
vegetariano, mar 3, 17.30,
CARITAS
Intanto dalla Caritas diocesana,
guidata da Mauro Masciotti, vie-
ne rilanciato l’appello rivolto a
Assalto dei ladri al canile, ferito un meticcio 20.30; uscite di emergenza
presenta Un giorno di pioggia
a New York (Vo sottotit. Ita),
chi vuole svolgere servizio di vo-
lontariato in favore dei bisogno-
si. Appello che attende ancora
rubate quattro cucce e sacchi di crocchette gio 28, 21.30; Frozen 2: Il
segreto di Arendelle, gio, ven,
sab, dom, 16, 18.10, 20.20,
che qualcuno bussi alla porta 22.30, mart, merc 17.30, 20,
della Caritas. Mancano volonta- fiaccati. Sia perché le cucce ru- 22.30; Cetto c’è
ri da impiegare soprattutto nella L’ASSALTO bate, oltre ad essere piuttosto senzadubbiamente 17.30, 20,
gestione degli ospitali, in parti- pesanti, dovranno essere sosti- 22.30 (mar 3 solo 22.30),
colar modo nelle ore notturne, e Assalto con furto e cani feriti ai tuite per ricreare un riparo giu- sab/dom 15, 16.50, 18.40,
dei servizi ad essi collegati, co- danni del Rifugio di Sterpete, sto per gli ospiti, viste anche le 20.30, 22.30; Il peccato: il
me il vestiario o in quelle attività nella campagne di Foligno zona temperature invernali. Voglio furore di Michelangelo 17.30,
che richiedono un accompagna- Sterpete. Il blitz è stato messo a inoltre ribadire che quelle cuc- 20, 22.30, sab/dom 15, 17.30,
mento quando si tratta di perso- a segno nella notte tra giovedì e ce sono difficilmente commer- 20, 22.30; Un giorno di
ne anziane accolte nelle struttu- venerdì. Ad accorgersi dell’acca- ciabili e mi chiedo, e ci chiedia- pioggia a New York (dopp.
re Caritas. Da piazza San Giaco- duto i volontari dell’associazio- mo, cosa se ne farà chi le ha ru- Ita) 17.30, 20, 22.30 (gio 28
mo, dunque, si rinnova l’appello ne, la “Umbria Rescue Animali bate. Un fatto bruttissimo che solo 17.30), sab/dom 15, 16.50,
alla città tutta, perché la vicinan- e Ambiente”. «Ieri mattina – rac- comunque ci sprona ulterior- 18.40, 20.30, 22.30.
za al prossimo non venga procla- conta una volontaria – quando mente a proseguire il nostro im- MULTISALA SUPERCINEMA
mata solo a parole, ma si trasfor- ho raggiunto il Rifugio ho trova- pegno in favore in questo caso Film concerto in sala solo per
mi in gesti concreti. to il cancello di ingresso aperto. dei cani». Sopralluogo, accerta- due giorni, Western Star di e
Gio.Ca. A terra c’era la catena spaccata sco tre cani si sono allontanati di difficile percezione da parte menti e indagini, come detto, con Bruce Springsteen
© RIPRODUZIONE RISERVATA a colpi di zappa e il lucchetto. dal rifugio mentre i malviventi di chi vive in quelle zone. Così vengono condotti dalla polizia lun/merc 20.30, 22.30; Le
Mi sono subito resa conto che vibravano i colpi con la zappa come il transito di auto lungo le che ieri mattina, dopo la richie- mans ‘66: la grande sfida,
qualcuno, sicuramente più di creando terrore tra gli ospiti del strade che segnano il perimetro sta di intervento, ha raggiunto 17.30; Nati 2 volte
PER LA PRIMA VOLTA una persona, aveva rubato quat-
tro cucce coibentate, di recente
rifugio. Uno dei cani, poi tutti ri-
trovati, sarebbe stato anche feri-
dell’area non desta normalmen-
te elementi di allerta.
la zona per avere piena contez-
za dell’accaduto. Non si esclude
gio/ven/sab/dom 20.30,
22.30; L’ufficiale e la spia
UN LAICO GUIDA acquisto effettuato con soldi pri- to. Non si sa ancora se dai colpi nessuna pista e il raggio investi- 17.30, 20, 22.30, sab/dom 15,
L’ECONOMIA vati, ha spaccato un box da un vibrati dai balordi o se, invece, IL PUNTO gativo va dallo sfregio fino al 17.30, 20, 22.30; Midway
migliaio di euro e ha sottratto mentre stava cercando una via «Quanto accaduto - incalza un furto anche su commissione. Le 17.30, 20, 22.30, sab/dom
SI TRATTA diversi sacchi di cibo per cani. di fuga. La zona dove insiste il ri- altro volontario - è di una gravi- indagini serviranno a fare piena 15,17.30, 20, 22.30.
DEL DOTTOR Un fatto gravissimo e che abbia- fugio non ha case nelle imme- tà assoluta. Sia perché gli sforzi luce sui fatti.
FARMACIA
mo subito denunciato - conclu- diate vicinanze. Il trambusto che mettiamo a frutto ogni gior- Gio.Ca.
MAURIZIO CIPOLLONI de - alla polizia». Nel raid ladre- notturno, quindi, risulterebbe no per questi animali vengono © RIPRODUZIONE RISERVATA Afam2, viale Roma

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:
-MSGR - 06_UMBRIA - 50 - 30/11/19-N:RIBATTE

50

Spoleto (C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Fax: 075/5730282 Sabato 30 Novembre 2019


e-mail: spoleto@ilmessaggero.it www.ilmessaggero.it

VIABILITÀ MALATA
La diagnosi sul viadotto della
Somma è impietosa: “Ammalo-
Il viadotto resta chiuso concreto. Di fatto la strada, ora,
resterà chiusa per qualche setti-
mana, con tutti i disagi che ne
conseguono e senza un’alterna-
tiva valida. Il traffico leggero
continuerà a essere deviato in-

per “ammmaloramento”
ramento strutturale”, la SS 3 Fla-
minia, nel tratto tra Spoleto e ternamente nell’abitato di Stret-
Terni, resterà completamente tura, mentre quello pesante è di-
chiusa fino al 18 dicembre. A fir- rottato sulla statale Valnerina,
mare l’ordinanza con cui viene con un allungamento dei tempi
confermata la chiusura è stato di percorrenza per i tir stimato
venerdì pomeriggio il responsa- in circa 40 minuti. Ieri mattina,
in Prefettura, si è riunito anche
bile della struttura territoriale
di Anas, Lamberto Nibbi, che ie-
`L’annuncio è arrivato ieri da Anas, `Caos e disagi nel collegamento il Comitato provinciale per l’Or-
ri mattina ha incontrato anche dine e la sicurezza pubblica,
il sindaco di Spoleto, Umberto che assicura: «Riaprirà prima di Natale» tra Spoleto e Terni: lavori in due fasi convocato dal Prefetto Sgara-
De Augustinis, per fare il punto glia. All’incontro, incentrato su
della situazione. E se il primo “un’ulteriore e approfondita ri-
cittadino, nel consiglio comuna- cognizione delle condizioni di
lungo circa novanta metri e alto
le di ieri mattina, aveva lasciato sicurezza dei viadotti stradali
una ventina di metri, si affaccia presenti nella Provincia”, han-
spiragli sulla possibilità di una sulla fitta vegetazione della zo-
imminente riapertura (seppure no partecipato anche Vigili del
na di Strettura. L’Anas, secondo Fuoco e Anas. Sulla chiusura ie-
a senso unico alternato), nel po- quanto deciso ieri, ha program-
meriggio da Anas è arrivata la ri è intervenuto anche l’assesso-
mato un intervento in due fasi. re regionale alle Infrastrutture
conferma della chiusura totale, La prima sarà di risanamento e
resa necessaria dallo stato di Enrico Melasecche, che per il
finalizzata a consentire la ria- tratto della Flaminia tra Spoleto
“ammaloramento strutturale pertura della strada che, meteo
del viadotto, non rilevato nelle e Terni ha ribadito “la necessità
permettendo, dovrebbe avveni- di affrontare le problematiche
precedenti ispezioni”. Il proble- re una settimana prima di Nata-
ma è infatti emerso nella giorna- con un progetto di riqualifica-
le, il 18 dicembre. Poi il lavoro zione al quale lavoreremo nel
ta di giovedì, durante un’ispezio- verrà completato nella fase suc- corso della legislatura”. Solleci-
ne programmata, di quelle – è cessiva. In quel frangente sono tazioni in questo senso sono ar-
stato spiegato - che Anas effet- molto probabili alcune limita- rivate anche dal sindaco di Spo-
tua in maniera approfondita su
zioni lungo il tratto. La questio- leto De Augustinis.
tutti i viadotti di sua competen-
ne, inutile evidenziarlo, fa rie- Ilaria Bosi
za, una volta l’anno. La visita
mergere la polemica, mai sopi-
ispettiva effettuata secondo la
ta, sulla situazione di profondo
procedura standard ha fatto
emergere una situazione di de-
isolamento infrastrutturale che
interessa questa parte dell’Um-
IL PREFETTO CONVOCA
grado che in più punti richiede-
va un approfondimento. E dopo bria, con un progetto esecutivo IL COMITATO “ORDINE
le valutazioni del caso, giovedì di completamento della Tre Val-
li impolverato in qualche casset-
E SICUREZZA”: NUOVA
sera l’Anas ha deciso di chiude-
re la strada, rinviando a ieri to e l’annosa diatriba sull’am- RICOGNIZIONE
mattina le ulteriori verifiche, modernamento della Flaminia
che finora si è risolta soltanto in
IN TUTTA
che hanno confermato la situa-
zione di pericolo di quel tratto. dibattiti senza alcun seguito Il viadotto della Somma che resterà chiuso per un mese LA PROVINCIA
Lo stato di ammaloramento, se-
condo quanto emerge dall’ordi-
nanza, sarebbe limitato e loca-
lizzato su alcuni elementi in cal-
cestruzzo del viadotto, che è il
VALLO DI NERA
AGESCI
CINEMA
SALA PEGASUS: Apre il Centro di Comunità di Campi
secondo – percorrendo la Flami-
nia in direzione Terni – dopo la Inaugura oggi, alle 11, a Storia di un NORCIA L’arcivescovo Renato dell’Abbazia di Sant’Eutizio:
galleria della Somma. Un viadot- Piedipaterno – frazione di matrimonio (ore 16); Boccardo inaugurerà questa «Per avere questo Centro – ha
to senza nome, realizzato nella Vallo di Nera – una nuova L’Ufficiale e la spia mattina, alle 11, il nuovo Cen- detto – abbiamo atteso a lun-
seconda metà degli anni ’50: base scout, la prima nel (ore 18.30 e 21.30). tro di Comunità “S. Andrea” a go, a causa di alcune variazio-
territorio colpito dal SALA FRAU: Campi, che ospiterà sia le ce- ni di terreni non adatti geolo-
terremoto del 2016. lebrazioni eucaristiche che al- gicamente. Ma ora ci siamo. È
Lo ha reso noto ieri l’Agesci. tri momenti della vita cristia- un segno di speranza per il fu-
INTERVIENE La prima struttura
Frozen2 – Il segreto di
Arendelle (ore 16, 18.30 e na. Si tratta dell’ottavo centro turo e la rinascita del territo-
IL NUOVO ASSESSORE recuperata, è stato 21.30) aperto dopo il terremoto nel rio: questa particolare “casa”
evidenziato, è un edificio
AI TRASPORTI prefabbricato, costruito a FARMACIA
territorio dell’Archidiocesi di
Spoleto e Norcia, dopo quelli
è importante perché garanti-
sce una vita di fraternità e di
MELASECCHE: seguito del sisma del 97 e di Madonna delle Grazie a relazioni umane; inoltre per-
messo ora a disposizione
«QUESTIONE dall’amministrazione
Comunale 1, viale Martiri
della Resistenza
Norcia, Santa Maria della Visi-
tazione e Avendita a Cascia,
metterà di crescere ulterior-
mente nella fede e nell’adesio-
DA AFFRONTARE» comunale. quelli di Cerreto di Spoleto, ne al Vangelo, caratteristiche
Cortaccione, San Pellegrino che hanno fatto germogliare
di Norcia e Atri di Cascia. “La la vita, la storia e la cultura di

Dopo sisma, la rinascita nuova struttura – fanno sape-


re dalla Diocesi – si sviluppa
su un’area di 200 metri qua-
dri, più una sacrestia e un ba-
questo territorio e che non
possiamo perdere per nessun
motivo. Il Centro – ha prose-
guito don Avenati – sarà a ser-

parte anche da 190 computer gno senza barriere architetto-


niche: è stata donata dalle Ca-
ritas delle diocesi di Como e
di Mantova. E a Campi dome-
Oscar Cantoni di Como e mon-
signor Gianmarco Busca di
Mantova. I presuli saranno ac-
vizio delle comunità della Val-
le Campiana, mentre l’altra
Valle della parrocchia, quella
di Preci, si riunisce per la vita
nica prossima a concelebrare compagnati dai rispettivi di- cristiana nel Centro realizza-
IL DONO con monsignor Boccardo ci rettori Caritas”. Soddisfazio- to dopo il terremoto del
saranno i vescovi di queste ne è stata espressa dal don Lu- 1997».
NORCIA - Per la rinascita delle Chiese lombarde: monsignor ciano Avenati, parroco Ila.Bo.
aree colpite dal sisma, regalo di
Natale in anticipo all’Istituto
omnicomprensivo “De Gaspe- Farabollini, ha fatto pervenire no di un anno abbiamo comple- al futuro e per questo stiamo la-
ri-Battaglia”: Italgas ha donato un messaggio: “Il progetto rea- tato il programma centrando vorando alle nuove scuole, per
190 computer per la realizza- lizzato con la collaborazione di l’obiettivo condiviso con il fare in modo che possiate stu-
zione di nuove aule informati- Italgas ha anche un valore alta- Commissario e abbiamo avuto diare in luoghi sicuri e all’avan-
che. E’ stata la giovane Beatri- mente simbolico – dichiara –. il privilegio di entrare in contat- guardia”. A sottolineare la col-
ce, fra i rappresentanti dei ra- perché un computer non è solo to con una realtà fatta di stu- laborazione tra pubblico e pri-
gazzi coinvolti, a ringraziare un utilissimo strumento di stu- denti desiderosi di accrescere vato, la dirigente Iunti afferma:
l’azienda a nome di tutti gli stu- dio, ma il mezzo che connette le proprie conoscenze, di inse- “Questa donazione contribui-
denti. Alla cerimonia di conse- per eccellenza. Rappresenta la gnanti e funzionari che non ri- sce a rendere le scuole miglio-
gna hanno preso parte il re- rete fatta di tecnici, ammini- sparmiano energie per fare in ri”, mentre Ferrulli assicura
sponsabile delle relazioni isti- Il momento della cerimonia di consegna stratori, politici e imprese che modo che le nuove generazioni che l’impegno di Italgas non si
tuzionali e affari regolatori di stanno cercando di lavorare al affrontino il mondo del lavoro fermerà alla donazione dei pc:
Italgas, Nunzio Ferrulli, oltre 2018 tra la società e il Commis- meglio perché i giovani che sa- con la giusta preparazione”. “Il vostro sguardo e la voglia di
agli amministratori del territo-
rio, tra gli altri, il vice sindaco
IL REGALO sario Straordinario alla rico-
struzione, Piero Farabollini, in
ranno connessi al mondo con
questi strumenti possano resta-
Sul messaggio di speranza
implicito nella donazione si sof-
resistere ci ha particolarmente
colpito. Il prossimo anno – an-
del Comune di Norcia, Giuliano DI ITALGAS cui era stata prevista la dona- re profondamente connessi al- ferma anche il vice sindaco di nuncia - andremo nelle scuole
Boccanera, il dirigente scolasti-
co Rosella Tonti, e la dirigente
AGLI STUDENTI zione complessiva di 1.500
computer ai territori delle re-
la loro terra”. Norcia, Boccanera: “Quello di
oggi è un momento che si ripe-
per raccontare cosa fare e co-
me comportarsi con il gas in ca-
dell’Ufficio Scolastico Regiona- DELL’ISTITUTO gioni Lazio, Marche, Abruzzo e IL PROGRAMMA te – dice – ogni donazione che so di sisma, ponendo particola-
le dell’Umbria, Antonella Iunti.
L’iniziativa è il risultato dell’ac-
OMNICOMPRENSIVO Umbria ricadenti nel cratere si-
smico del 2016. Assente per im-
Allo stesso modo, per Ital-
gas, l’amministratore delegato
riceviamo è uno stimolo da par-
te degli italiani a non mollare e
re attenzione alla sicurezza”.
Antonella Manni
cordo stipulato a dicembre DE GASPERI-BATTAGLIA pegni a Roma, il Commissario Paolo Gallo, sottolinea: “In me- ad andare avanti. Guardiamo © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-TRX IL:29/11/19 21:45-NOTE:RIBATTE
-MSGR - 06_UMBRIA - 51 - 30/11/19-N:

51
(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Terni
Fax: 0744/404126 Sabato 30 Novembre 2019
e-mail: terni@ilmessaggero.it www.ilmessaggero.it

Manca l’Argon, stop ai forni


Cassa integrazione per 100
sti, in particolare dei fondi di
ACCIAIERIE investimento. Secondo i dati di
Refinitiv, Union Investment
Uno stop inaspettato per le detiene lo 0,7 per cento di
acciaierie ternane, annunciato Thyssenkrupp, essendo così il
in serata dai vertici st. Manca nono azionista del gruppo e,
l’Argon, il gas che viene usato come altri partner, ha criticato
nella produzione di acciaio di a lungo il flusso di cassa negati-
alta qualità. L’utilizzo di questi vo del gruppo, che era stato ne-
gas rende possibile migliorare gativo per 1,14 miliardi di euro
l’efficienza e le prestazioni l’anno scorso e dovrebbe anda-
energetiche delle acciaierie, ri- re ulteriormente in rosso nel
ducendo le emissioni in atmo- 2019/20.«Senza un flusso di
sfera. Di conseguenza uno dei cassa positivo a un certo punto
due forni, Aod3 e Cco7 sorge la domanda se sia meglio
dell’area a caldo riprenderà le liquidare l’intera azienda», ha
attività lavorative alle 14 del 4 detto Muders. Che ha poi insi-
dicembre e quelle di riavvio al- stito: «Negli ultimi dieci anni
Uno spettacolo al teatro Secci le 6. Lo ha annunciato l’azien- Thyssenkrupp non ha fornito
da alle Rsu e ha anche confer- prove del fatto che possa gene-

Caos, due offerte in gara


mato di stare per avvisare i la- rare valore per gli azionisti»,
voratori che saranno sottopo- visto «vale ora 7,15 miliardi di
sti a cassa integrazione ordina- euro, meno degli 8,7 miliardi
ria. Probabilmente saranno di euro di passività pensionisti-
circa 100 quelli che andranno che nel suo bilancio». Così è

per la cultura che sarà


in Cigo, dato che con lo stop di forte il pressing per vendere il
un forno si fermerà molta par- comparto ascensori e fare cas-
te dell’acciaieria. Uno stop inu- sa.
suale, di cui i sindacati stanno
cercando di capire la ragione.
UN DISSERVIZIO
`Un gruppo di imprese con capofila `Chi vince gestirà per otto anni i musei THYSSENKRUPP
Intanto continuano le acque BLOCCA UN FORNO
Alis e poi “Macchine celibi” di Bologna il teatro e anche l’anfiteatro romano agitate in Germania dopo l’an- FINO AL 4 DICEMBRE
nuncio del bilancio in rosso
Alis, sono state ammesse a par- sposizione viene ricalcolata do- Comune si riserverà l’uso degli per 304 milioni di euro. I SINDACATI VOGLIONO
LA GARA tecipare alle fasi successive del po che a luglio la precedente ga- spazi (50 ogni anno per il Secci Secondo la stampa tedescaci CAPIRE COME
sono pressioni sulla multina-
Caos: stavolta ci sono due
bando. Ora dovrà essere nomi- ra va deserta. Da 700 mila euro e 10 per l’anfiteatro romano,
ndr)”. Tanto che la gara non so- zionale da parte degli azioni- SIA ACCADUTO
nata una commissione esami- per cinque anni, si passa a poco
“competitors”. Ieri mattina al natrice per valutare l’offerta meno di due milioni per otto an- lo non va deserta ma vede la
secondo piano di palazzo Spada tecnica, e per emettere il “ver- ni. “Il capitolato di gara - spiega partecipazione di società quali-
sono state aperte le buste conte- ficate. “Ci riteniamo soddisfatti
nenti le offerte per la gestione
integrata del sistema museale,
detto finale”. Oltre 1.700 mila
euro di base d’asta, al netto
il vice sindaco Andrea Giuli -
viene asciugato per renderlo il di fronte all’interesse dimostra-
to da soggetti esperti del setto-
Pini da abbattere, il sindaco
d’iva, per un appalto della dura- più appetibile possibile e vengo-
espositivo e teatrale ternano, re-
lativa ai prossimi otto anni. La
sfida a questo punto è tra un
ta di 8 anni. La cifra messa a di- no ridotte le giornate in cui il
re, che hanno presentato la pro-
pria offerta”, commenta Giuli, chiude viale dello Stadio
che è anche l’assessore alla cul-
raggruppamento temporaneo tura. I tempi per l’affidamento nica 1 dicembre. Successiva-
di imprese che vede riunite le Cesvol dovranno essere compatibili VERDE PUBBLICO mente verranno riaperte due
cooperative Alis (capofila) e Ac- con quelli della proroga conces- corsie in accesso alla città rima-
tl insieme al consorzio “Camù nendo inibita al traffico la cor-
centri d’arte e musei” e a “Bipe- Billi e Gianfelice confermati ai vertici sa all’attuale gestore (dovuta
proprio alla mancanza di offer-
Così come anticipato nelle scor-
se settimane, il Comune proce- sia adiacente lo spartitraffico.
de booking and production”, e La semi carreggiata lato autola-
E’ andata secondo le La presidenza dunque andrà a te per il precedente bando) che derà al taglio dei pini nella pri-
“Le Macchine Celibi”. Quest’ul- vaggio, per intenderci, rimarrà
previsioni e non c’è stato Giancarlo Billi e la scade il 31 dicembre. Stefano ma parte di viale dello Stadio,
tima è una realtà bolognese pre- chiusa al transito fino alle ore
nessun colpo di scena per vicepresidenza a Lorenzo Notari, presidente della coope- per risanare il manto stradale,
sente in molte regioni d’Italia: 16 del 6 dicembre e la circola-
Emilia Romagna, Toscana, Pie- quanto riguarda le elezioni del Gianfelice. rativa sociale Alis, spiega: «Ab- rispristinare le condizioni di si-
zione sarà deviate su viale Leo-
monte, Lombardia, Veneto, «Il Cesvol Umbria nasce da un biamo partecipato perché co- curezza e procedure poi alla lo-
presidente del Cesvol Umbria. pardi.
Friuli Venezia Giulia, Marche, percorso che parte dai me sempre la nostra mission è ro sostituzione con nuove albe- La scelta di procedere all’abbat-
Fabrizio Pacifici, che non
Lazio, Liguria e Umbria. In me- territori e quindi sarà quella di coniugare qualità im- rature. Gli interventi inizieran- timento - spiegano i tecnici, è
aveva ritirato la candidatura,
no di un’ora nell’ufficio del re- garantita la capillarità del prenditoriale e difesa del lavoro no domenica primo dicembre. stata dettata dall’impossibilità
è rimasto in gara ma ha preso
sponsabile appalti e contratti servizio sul territorio. tra le realtà del territorio come Per eseguire lavori, sono stati di eseguire ulteriori interventi
solo cinque voti.
del Comune di Terni, Luca Ta- Continueranno i servizi di ad esempio la società Bipede di adottati alcuni provvedimenti conservativi cosi come operato
Il più votato è risultato prossimità del Cesvol e la Fabrizio Zampetti, cercando di di limitazione della circolazio-
barrini, sono state sbrigate le in passato e dall’urgenza di ri-
Giancarlo Billi, perugino, ha vicinanza alle associazioni». coinvolgere soggetti di prospet- ne stradale. In sostanza si pre-
pratiche di rito. Sia la realtà bo- pristinare le necessarie condi-
lognese “Le macchine celibi” avuto 43 voti mentre Lorenzo Secondo Billi, dunque, non ci tiva nazionale come Camù di vede la chiusura per entrambi i zioni di sicurezza per gli utenti
che l’Ati (associazione tempora- Gianfelice, vice presidente di saranno stravolgimenti Cagliari». sensi di marcia di viale dello della strada.
nea d’impresa) capitanata da Terni, ne ha presi 18. nell’organizzazione. Aurora Provantini Stadio dalle 7 alle 11.30 di dome- © RIPRODUZIONE RISERVATA

PUNTI VENDITA
18 SHOWROOM
6CERAMICHE - ARREDO BAGNO
Quattro a Roma, uno ad Ariccia ed uno a Viterbo
Seguici su Facebook e Istagram
Siamo a Roma, Ariccia, Viterbo, Tarquinia, Terni, Latina e Alatri (Frosinone)
info: 06 412131 • Trova la filiale più vicina a te su www.articolitermoidraulici.it
f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3

-TRX IL:29/11/19 21:56-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 52 - 30/11/19-N:

52
Sabato 30 Novembre 2019
www.ilmessaggero.it

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

-TRX IL:29/11/19 21:21-NOTE:


f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-MSGR - 06_UMBRIA - 53 - 30/11/19-N:

53

Terni Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

Il treno non si ferma


(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Salvataggio fra la gente

a Orvieto FARMACIE DI TURNO


Terni: dalle ore 13 alle 20

Pendolari infuriati
Comunale 1 e Moderna, dalle 16
alle 20 anche Aita e Comunale 6
(notturno, Comunale 1).
Narni: Carducci, dalle 16 alle
20 anche Pallotta.
Amelia: via della Repubblica
`Per un guasto tecnico il convoglio arriva direttamente fino alle 8,30, via delle Rimem-
branze dopo le 8,30.
a Chiusi senza alcuna comunicazione: guai per ventinove Orvieto: Zanchi fino alle 9,
Frisoni dopo le 9.
Moderna (notturno Collesci-
ovviamente, non si è saliti. A rac- vieto passare sullo sfondo. A Or-
Si accascia per terra a largo Frankl poli) per Collescipoli, Stroncone
e Vascigliano.
TRASPORTI contare l’odissea improvvisa è vieto non si scende, scenderò a Soccorso dai passanti, salvato dal 118 Marmore fino alle 9, Piediluco
un pendolare orvietano: «Come Chiusi, chiedo spiegazioni, nessu-
dopo le 9 per Arrone, Collestatte,
E’ solo l’ultimo, l’ennesimo, ogni giorno prendo il treno Inter- no sa nulla. Sul sito di Trenitalia Un signore che stava passano a Largo Frankl con il nipote si
Ferentillo, Marmore, Montefran-
disservizio con cui i pendolari or- city 590 che parte da Roma Ti- è tutto regolare». «Nei pressi del è accasciato a terra per un infarto. Sul posto
co, Papigno e Piediluco.
vietani sono ormai abituati a con- burtina alle 12.40, arriva a Mila- bivio Orvieto Sud – spiegano da fortunatamente c’erano molte persone per Alviano fino alle 9, Giove
vivere. La linea Roma-Firenze or- no ma io scendo ad Orvieto. Trenitalia – si è verificato un gua- l’inaugurazione del mercatino di Natale: l’uomo è stato dopo le 9 per Alviano, Attiglia-
mai ogni giorno è un giorno alla Un’ora di viaggio. Giornata im- sto ad uno scambio tra le 13,40 e subito soccorso dai passanti e poi messo in salvo dal 118. no, Giove, Lugnano in Teverina
“io speriamo che me la cavo”. portante, è il compleanno della le 14,15. Non è stato possibile fare e Penna in Teverina.
Giovedì l’Intercity 590 partito da mia Emmina e ho promesso che altrimenti che instradare il 590 San Gemini fino alle 9, Monte-
Roma Tiburtina alle ore 12,40, appena arrivo la prendo dalla sulla linea Direttissima, bypas- tendere l’Intercity 596 delle 17,54 castrilli dopo le 9 per Acquaspar-
con arrivo previsto alla stazione nonna e la porto a pranzo fuori». sando Orvieto». Così i 12 passeg- o andare subito a Roma con il
di Orvieto alle ore 13,45, inspiega- Ma niente va come deve andare. geri che sarebbero dovuti scende-
«UN RITARDO 585 e poi da lì risalire su un treno
ta, Avigliano, Castel Dell’Aquila,
Casteltodino, Montecastrilli e
bilmente ha saltato la fermata di «Al bivio Orvieto Sud il treno si re a Orvieto sono scesi a Chiusi, DI QUASI TRE ORE diretto a Milano. «A Chiusi piove, San Gemini.
Orvieto proseguendo direttamen- ferma. Solita sosta di pochi minu- hanno atteso (circa 50 minuti) PER CHI DOVEVA Emmina mi sta aspettando per fe- Calvi (De Bella) reperibile per
te verso Chiusi via Direttissima. ti, spero. Infatti si riparte. Dopo l’arrivo del Regionale 2311 e sono steggiare insieme il compleanno Calvi e Otricoli.
Nessun messaggio, nessuna spie- qualche minuto, distrattamente poi arrivati a Orvieto intorno alle SCENDERE e di fronte a me campeggia la Montegabbione fino alle 20,
gazione, né tramite app, né dal
personale di bordo, semplice-
butto il mio sguardo fuori dal fi-
nestrino e mi accorgo che qualco-
15,24. I 17 passeggeri che invece
sarebbero dovuti salire a Orvieto
PROBLEMI ANCHE scritta lampeggiante “FS, sempre
al tuo servizio”».
Ficulle dopo le 20 per Fabro
Scalo, Ficulle, Montegabbione,
mente a Orvieto non si è scesi e, sa non torna. E vedo la rupe di Or- hanno avuto due alternative: o at- PER CHI ASPETTAVA» Monica Riccio Monteleone e Parrano.

«Saltano le analisi
e nessuno avverte»
no avvertire. Mio padre è dia-
DILLO AL MESSAGGERO betico, prende dei farmaci ed
era digiuno dalla sera prece-
Distretto sanitario in sciope- dente». Analisi di una certa ur-
ro e un anziano diabetico sulla genza in vista della prossima
sedia a rotelle aspetta per ore visita dell’anziano al centro
le analisi a domicilio. Che non diabetologico fissata tra pochi
arrivano e nessuno lo avvisa. E’ giorni. La figlia a quel punto si
la disavventura capitata a Mar- reca addirittura dai Carabinie-
cello, 79 anni, disabile al 100% ri. I quali ovviamente non pos-
con accompagnamento. Digiu- sono far altro che raccoglierne
no dalla sera precedente, come lo sfogo: «Bastava che al di-
da prassi per tutti coloro che stretto mi avvertissero, alme-
devono effettuare le analisi, ha no avrei fatto mangiare mio pa-
aspettato pazientemente ma dre. Quando mi sono presenta-
invano l’arrivo degli infermieri ta al distretto ho raccontato di
nell’orario previsto dalle 7.30 essere stata in caserma e mi
alle 10. A raccontarlo è la figlia hanno subito dato un appunta-
Desirè che non vedendo arriva- mento per il giorno seguente.
re nessuno comincia a chiama- Mi dispiace aver perso la pa-
re il centralino: «Al terzo tenta- zienza ma mi sono sentita pre-
tivo sono riuscita a parlare con sa in giro. Restare a digiuno co-
un’infermiera - racconta la sì a lungo per un anziano dia-
donna - e con grande sorpresa betico è sicuramente un ri-
mi ha comunicato che il servi- schio. Speriamo che stavolta fi-
zio era saltato perchè gli infer- li tutto liscio. Non possiamo
mieri avevano aderito a uno più aspettare visto che la visita
sciopero. Per carità, lo sciope- semestrale di controllo è in
ro è un diritto di ogni lavorato- programma tra pochi giorni»
re. Ma visto che hanno il no- conclude la donna.
stro numero di telefono poteva- L. Pulc.

San Gemini, investimenti


di 20 milioni nel packaging
mestre del 2020, nel frattempo
ECONOMIA O-I organizzerà per tutti i circa
90 dipendenti corsi di formazio-
S A N G E M I N I Al via alla «O-I» ne aziendali sui temi della sicu-
(Owens-Ilinois) di San Gemini, rezza e della qualità. «L’investi-
multinazionale americana spe- mento a San Gemini è un’ulte-
cializzata nella produzione di riore dimostrazione del costan-
packaging in vetro, i lavori di te impegno di O-I nel rendere i
aggiornamento tecnico dello propri stabilimenti sempre più
stabilimento ternano, per un in- efficienti e all’avanguardia» ha
vestimento complessivo di 20 affermato Francesco Simone,
milioni di euro. L’operazione « manufacturing leader del coun-
porterà a performance ulterior- try group Italia & Ungheria.
mente migliorate in termini di «L’investimento di O-I avviene
sostenibilità e di efficienza ener- a 40 anni dalla fondazione della
getica, incrementando anche fabbrica, e rappresenta il coro-
gli standard di sicurezza namento di una collaborazione
dell’impianto. In particolare, proficua con la comunità loca-
l’ammodernamento della strut- le» ha aggiunto Flavio Iafrate,
tura vedrà il completo rifaci- direttore dello stabilimento um-
mento del forno fusorio, che sa- bro. Questo, fondato nel 1977, si
rà attrezzato con l’inserimento sviluppa su una superficie di
di recuperatori di calore per quattro ettari e serve prevalen-
scambio termico, con impor- temente produttori locali di
tanti vantaggi in termini di effi- olio e vino. Nel sito vengono
cienza energetica che si tradur- prodotti 85 diversi articoli, per
ranno in minori consumi di gas un totale di oltre 135 milioni di
ed elettricità». Il riavvio del for- bottiglie ogni anno, realizzate
no è previsto entro il primo tri- per il 65% con vetro riciclato.

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3

-TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 54 - 30/11/19-N:

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

54

Terni Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

CINQUANTA VOLTE MATURI


La prima volta è stata per il qua-
a noi che siamo rimasti il tempo
ci ha cambiato. Ma solo fuori, Progetto
rantesimo dal diploma ed ora di l’animo è sempre quello anche
anni dalla maturità ne sono passa-
ti cinquanta, ma i ragazzi della V C
se con qualche cicatrice e qual-
che acciacco nel fisico», dice
Mandela
dell’Istituto tecnico industriale,
quello che oggi si chiama Lorenzo
uno dei ragazzi del ’69. Tanti dei
ragazzi del V C elettrotecnici so- gli attori ora
Allievi, non ne vogliono proprio no nonni, qualcuno è anche an-
sentire di saltare i festeggiamenti.
«Per paura di avere altri impegni
dato a lavorare fuori a Padova,
ma è sempre presente alla cena
sono registi
abbiamo già fissato la data dell’in- di classe. «E ogni anno scattia-
contro del prossimo anno» raccon-
ta Carlo Camilli, uno degli studenti
mo una foto nella stesso posto in
cui la facemmo cinquanta anni
TEATRO E INTEGRAZIONE
del V C. L’allegria e la voglia di sta- fa, vicino alla turbina che è l’em- Dopo trentuno anni sono an-
re insieme è quella di sempre an- blema della nostra scuola». Il cora là, i ragazzi del Progetto
che se qualcuno manca all’appel- senso di appartenenza è ancora Mandela, che si esercitano a
lo. «Eravamo 33 il giorno degli esa- forte e testimonia una Terni or- fare teatro giocando, in un
mi ed ora siamo in 27, certo anche gogliosa di se stessa. clima di leggerezza e amici-
zia. A guidarli ci sono perso-
ne che calcavano la stessa

ORVIETO SPORT E SOLIDARIETÀ/ LA GRANDE SFIDA scena molti anni fa, che han-
no iniziato la loro formazio-
ne teatrale proprio qui e che
quest’anno rilanciano il pro-
getto con molte novità. Mar-
co Plini, il regista, precisa
che «l’essenza principale di
questa istituzione è confron-
tarsi con il teatro e la cultu-
ra, e che quest’anno si parte
con una spinta nuova, una
spinta volontaristica, aperta
al massimo alle esigenze dei
SULLA RUPE E’ partecipanti». Nei due anni
NATALE OTTO VOLTE precedenti questa edizione,
Otto modi diversi per vivere A sinistra Ninetto Davoli, in alto infatti, non si erano tenuti i
l’atmosfera del Natale fino Francesco Giuffrida con Martina laboratori, ma solo le rap-
al 6 gennaio. Musica, Colombari. A destra Christian De Sica presentazioni; nonostante il
lettura, teatro, arte, danza,
grande successo ugualmen-
spettacolo, presepi e tutta la
tradizione enogastronomica te ottenuto lo scorso anno
orvietana faranno da sfondo dallo spettacolo «Sotto lo
al periodo più scintillante stesso cielo», quest’anno è
dell’anno, il Natale.Regalati... tutto diverso, con ben tre
l’arte, ovvero il Duomo di giorni a settimana per parte-
Orvieto con le imponenti cipare (giovedì, venerdì, sa-
statue dei 12 Apostoli bato) e, soprattutto, con la
tornate in Cattedrale dopo collaborazione dell’oratorio
122 anni. Regalati... la di San Francesco, che mette
meraviglia, con l’albero di a disposizione l’auditorium
luce che si accenderà il 7 «Don Bosco». «Iniziamo con
dicembre. Regalati… la In alto Andrea Agostinelli
tradizione: dal 23 dicembre A destra Ciccio Schenardi nuova energia e nuova for-
2019 al 12 gennaio 2020 con e il sindaco di Narni za» spiega ai ragazzi Luisa
il presepe nel Pozzo della Francesco De Rebotti Contessa, una delle coordi-
Cava e tanti altri presepi. natrici. «Quest’anno abbia-
Regalati… lo shopping: con mo lo spazio: manca solo di

De Sica in campo, Agostinelli in panca


un caratteristico villaggio riempirlo di idee». Non solo
natalizio e i tradizionali recitazione: si terranno an-
mercatini. Regalati… la gioia che stage di approfondimen-
dei bambini: il 22 dicembre to in collaborazione con la
Babbo Natale porterà i

La festa dell’Elettro tra sorrisi e ricordi


scuola «Attenti al Kane» e
regali in piazza della Arci che curerà un cinefo-
Repubblica e racconterà
favole a Ciconia. Regalati…
rum. Che sia quello di musi-
lo spettacolo con i concerti ca o quello di teatro, i labora-
della Scuola di Musica “A. Al di là della beneficenza tori sono flessibili: ci si cono-
hanno visto la serie A. E poi nel mondo del calcio narnese:
sce, si mettono in gioco le ca-
Casasole”, le conferenze
dell’Unitre, la voce dei
L’EVENTO ognuno vorrà vincere. La “mi- Ezio Moretti, il capocannonie- tutti sono stati d’accordo nel
pacità di ognuno e si costrui-
sta” è davvero emozionante, re rossoblù di tutti i tempi con dargli la panchina. Ma c’è da
Cherries on a Swing Set, il sce un percorso. È un lavoro
NARNI Sono tredici i nomi che perché dalle due società sono ottantacinque gol a referto, ed pensare che nessuno lo sentirà
teatro dei Lettori Portatili, la creativo e introspettivo.
danza alla Sala del Carmine, mister Andrea Agostinelli ha passati tutti, ma proprio tutti, i ancora Gianni Matticari, anco- perché tutti vorranno giocare, «Lo scopo principale di que-
la passione dell’Orvieto selezionato della Nazionale at- ragazzi con la voglia del calcio. ra oggi sulla breccia della popo- anche se appena entrati, tutti sto teatro», continua Plini,
Tango Festival. Regalati… il tori per il triangolare di Narni Ad aprire le danze il sindaco larità, che ha promesso solo vorranno uscire per via della «è quello di rappresentare
gusto con degustazioni di che si giocherà oggi pomerig- Francesco De Rebotti, ex Elet- uno spezzone di gioco: «Più di forma fisica più che approssi- sul palco una comunità, con
vino, olio, formaggi e gio alle 15, al Gubbiotti, in loca- tro, lui era di Narni Scalo, come un quarto d’ora non ce la farò». mativa. È stata comunque una i suoi conflitti e problemi,
prodotti tipici e infine lità San Girolamo. Tra questi l’assessore Lorenzo Lucarelli, Ma i suoi fan sperano in una bella iniziativa del Narnia 2014:
Regalati… Umbria Jazz immersa nel suo tempo. Per
Christian De Sica che darà il lui veniva dalla Cerqua: al San delle sue performances, inne- a proposito giocherà pure Ro- questo i laboratori sono ri-
Winter.
calcio d’inizio. Tutti hanno ri- Girolamo non vi arrivavano. Sa- scata da Saverio Filippis, che berto Pernazza, il presidente, volti ai ragazzi delle scuole
cinque giorni di musica,
novanta eventi, sette sposto alla chiamata di benefi- ranno in campo grandi campio- già pregusta l’avvenimento. che vuole ricordare anche i cin- superiori e ai migranti ospiti
location nel centro storico, cenza da spendersi sul campo ni come “Ciccio” Schenardi e quanta anni della Elettro cal- della città, attraverso Arci.
trenta band, più di per un triangolare con la nazio- Gaetano Vastola, calciatori che GLI ASSENTI cio, ricordare Elio Giulivi, diri- La nostra città ha almeno un
centocinquanta musicisti. nale dei Dj e vocalist laziali e la Chissà perché non scenderà in gente di entrambe le società. E 10% di “nuovi italiani“, ed è
«Un programma – sottolinea mista Elettronarnese, due squa- campo il capocannoniere della la squadra dei Dj? E’ poco cono- importante guardare a que-
la sindaca di Orvieto
Roberta Tardani - che mette
dre in una, che hanno segnato
le passioni degli anni Ottanta a
TRIANGOLARE Elettro, Marcello Dominici,
con trentanove reti, ora prima-
sciuta per il settore specifico
che riveste ma gioca regolar-
sto con speranza». C’è solo
un briciolo di timidezza nei
insieme grandi eventi ormai
consolidati e introduce
Narni. Il ricavato sarà utilizza- DI BENEFICENZA rio all’ospedale di Terni. Forse, mente per manifestazioni di ragazzi appena saliti sul pal-
elementi di novità grazie to per donare un pulmino
all’Unitalsi. Il capitano degli at-
TRA LA NAZIONE impegni. Chissà: ci sarebbe sta-
to molto bene, ma può cambia-
questo tipo. E se fosse la sorpre-
sa del pomeriggio? Nessuno
co; dopo qualche attimo so-
no già più padroni della sce-
anche al lavoro di
coordinamento e sinergia tori sarà Francesco Giuffrida, DEGLI ATTORI re idea anche prima del fischio delle altre due squadre ci vuole na, grazie ai consigli del regi-
fatto insieme alle
associazioni e altre
attore emergente, molto ama-
to, accanto a lui Ninetto Davoli.
QUELLA DEI DJ d’inizio del mister della “mista”
sarà Rolando Pica, forse il gio-
credere. sta.
Beatrice Martelli
Istituzioni cittadine». E LE VECCHIE GLORIE catore con maggiore talento
Marcello Guerrieri
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA

una volta. Il presidente del Cen-

Il club operaio che tifa Ternana tro coordinamento Ternana club


Luciano Nevi sta facendo grandi
cosi. Iniziative e manifestazioni
di ogni tipo, con il chiaro intento

cresciuto all’ombra delle ciminiere di valorizzare i colori rossoverdi.


Ripeto, vogliamo tornare quelli
di una volta, una delle tifoserie
più importanti a livello naziona-
mento Ternana club – spiega, eu- alla storia per aver offerto il pran- le». Antonio Laudi ha parole di
LA STORIA forico, il presidente Antonio Lau- zo ai tifosi allo stadio Liberati». elogio anche per la società del
di, 57 anni, dipendente delle So- Una cinquantina di tesserati e presidente Stefano Bandecchi.
E’ famosa per i suoi stabili- cietà autostrade – Ad onor del ve- tra a questi anche molte donne. «Le nostre idee sono state recepi-
menti, la “Ternichimica”, che da ro la nostra passione per la Ter- «Si. E’ vero. Le donne non sono te dalla dirigenza rossoverde –
ormai qualche anno ha chiuso i nana è vecchia. Mi ricordo quan- poche. Noi siamo apolitici, liberi conclude Laudi – insomma, sia-
suoi cancelli, e l’”Alcantara” che do portammo al circolo il presi- e democratici, calcisticamente mo in sintonia con la proprietà. Il
produce materiali tessili (tessuti, dente Migliucci, quello passato parlando – aggiunge sorridendo club di via della Bardesca sta fa-
in particolare) e che invece, mal- Laudi – insomma, ognuno può cendo le cose per bene e i risultati
grado la crisi, continua a soprav- vedere la partita da dove vuole e sono davanti agli occhi di tutti. Il
vivere. Nera Montoro, oltre che
per gli stabilimenti, è diventata
LO STORICO RITROVO prendersela con chiunque. Noi
non condizioniamo nessuno an-
Al centro
il presidente
presidente è ambizioso, vuole
vincere e a volte esterna come un
famosa anche per il club rosso- IL BAR A NERA MONTORO che se la Ternana per noi è una del club tifoso le sue emozioni. A noi pia-
verde. «Per anni è stato il bar del
paese, che è anche sede della Pro
ADESSO L’AFFILIAZIONE Fede». Tra gli iscritti, addirittura,
c’è la mamma di un giocatore del-
rossoverde
di Nera
ce, comunque, la sua passionali-
tà. La Ternana anche per noi del
loco, il ritrovo dei tifosi della Ter- CON IL CENTRO le Fere. «La mamma di Nesta è Montoro club di Nera Montoro è un amore
nana, ma da due anni ci siamo co-
stituiti in club. Adesso ci siamo
COORDINAMENTO una nostra tesserata, così come
lo zio – conferma il presidente –
Antonio
Laudi, insieme
infinito e guai a chi ce la tocca».
Alberto Favilla
anche affiliati al Centro coordina- «PASSIONE INFINITA» noi vogliamo ricreare il clima di ai soci © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3

-TRX IL:29/11/19 21:31-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 55 - 30/11/19-N:

55

Umbria sport (C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

Fax: 075/5730282 - 0744/404126 Sabato 30 Novembre 2019


e-mail: perugia@ilmessaggero.it - terni@ilmessaggero.it www.ilmessaggero.it

GRIFO A BELGRADO PER RAJCOVIC


`Goretti in missione per portare il regalo di Natale a Oddo `Verso il Pescara: Nzita può avere una maglia, Capone recupera
Dal club filtra ottimismo per chiudere presto l’operazione Ballottaggio tra Balic e Dragomir per un posto a centrocampo
cato può tranquillamente essere
LA STRATEGIA considerata come un segnale di-
stensivo dopo le polemiche delle
ultime settimane e le sconfitte
Emergenza Foligno: Peluso
e Buonaventura a rischio
PERUGIA Il Perugia ha rotto gli in-
dugi. Dopo avere inoltrato la pro- con Cittadella e Pordenone che di
pria offerta, dopo qualche setti- certo non hanno contribuito a
mana di attesa intervallata da al- rasserenare gli animi dei prota-
cune dichiarazioni poco incorag- gonisti. In ogni caso, Oddo non è glierà i dubbi. Se dovessero recu-
gianti del giocatore, propenso so- a rischio e il fatto che il Perugia SERIE D / LA BIG perare sia Peluso che Arras, l’al-
prattutto ad attendere una chia- cerchi di portare a casa il difenso- lenatore biancazzurro avrà mo-
mata dalla Serie A che ancora re centrale che manca è un ulte- FOLIGNO Allarme rosso per l’at- do di scegliere liberamente. Se
non arriva, ieri il Dt Roberto Go- riore segnale di fiducia anche nei tacco del Foligno. Un’emergen- almeno Buonaventura dovesse
retti è volato a Belgrado. Obietti- confronti dell’allenatore, impe-
za che Antonio Armillei spera farcela, ci sarebbe il via libera
vo: convincere Slobodan Rajko- gnato in questi giorni non soltan-
possa rientrare, almeno in par- per il 3-5-2 con lui e Arras.
vic, granatiere di trent’anni che to nel lavoro sul campo ma anche
in quello psicologico nei confron- te, dopo la rifinitura di questa Ma anche il centrocampo a
si è svincolato nello scorso giu- mattina: intanto però il tecnico rombo, posizionando Fondi o
ti della squadra e di alcuni ele-
gno dal fallimento del Palermo e menti in particolare. deve fare i conti con la contem- Settimi dietro la coppia di punte
che in questi mesi si sta allenan- poranea assenza di Maurizio sarebbe realizzabile. Sarebbe in-
La sfida di domani sera (ore 21)
do con il Partizan, ad accettare la Il direttore tecnico del Perugia Roberto Goretti Peluso e di Alex Buonaventura. vece tutto molto complicato se
con il Pescara dell’allievo Zauri si
destinazione biancorossa. Goret- Il primo si è fermato ieri per un Armillei potesse fare affidamen-
annuncia davvero delicata e diffi-
ti si è detto più volte disposto ad problema muscolare. Buona- to sul solo Arras: sarebbe vera
aspettare, sulla falsariga di quan-
to accadde un anno fa con l’attua-
cile. Per questa gara Oddo po-
trebbe cambiare in maniera si- L’azienda di Paolo Guastalvino ventura invece non ha parteci- emergenza. Diventerebbe quasi
gnificativa l’assetto, tornando ad pato all’allenamento di ieri po- una scelta obbligata l’avanza-
le capitano Aleandro Rosi, e c’è
da scommettere che, se anche la
adottare il doppio trequartista porta avanti i lavori allo stadio Curi meriggio per un fastidio alla mento di Fondi come seconda
che nella prima parte della sta- schiena. Peluso già la scorsa set- punta. A cascata però il Foligno
missione serba non dovesse an- gione ha portato la bellezza di timana si era allenato a sin- si troverebbe corto in mezzo al
dare a buon fine, il direttore tec- per salutare l’altro perugino
2,66 punti a partita, accantonato CANTIERI doc Diego Falcinelli, con cui ha ghiozzo, fermandosi nella sedu- campo. Dove sicuramente non
nico continuerà a tessere la sua per tentare il giusto esperimento ta del sabato per poi scendere
giocato insieme nel Foligno. ci saranno Kuqi e Giabbecucci.
trama per portare a Perugia un delle due punte. Ma novità po- PERUGIA In fondo vedere Paolo A proposito di stadio, in que- regolarmente in campo il gior- Incastri possibili o necessari che
difensore centrale di grande spes- trebbero non finire qua, perché Guastalvino varcare il cancello sti giorni si sta insediando la no dopo. rischiano di diventare un bel
sore che possa ovviare all’assen- Oddo medita l’utilizzo del giova- del Curi è quanto di più naturale nuova Giunta regionale e ci sa- Due pedine fondamentali grattacapo per Antonio Armil-
za dell’infortunato Gabriele An- ne belga Nzita sulla fascia sini-
gella, permettendo così a Massi- possa accadere. L’ex golden boy rebbero stati anche i primi con- che rischiano di venire meno. lei. Per di più contro un avversa-
stra, da considerarsi in ballottag- tatti con l’Ac Perugia e Massimi- Cui si aggiungono quelle certe rio come il Flaminia che vuole
mo Oddo e al suo Perugia di con- del calcio perugino, difensore
gio con Di Chiara e il ritorno di liano Santopadre. Formalità in dello squalificato Kuqi e dì provare a giocarsi le ultime car-
tinuare ad avere un pacchetto ar- centrale che esordì nel Perugia
Sgarbi al centro della difesa al attesa degli incontri ufficiali per Giabbecucci, uscito prima del te per dare un senso a una sta-
retrato forte ed assortito. Dalla fianco di Gyomber. A centrocam- dell’ultimo Castagner e che pro-
società biancorossa filtra un mo- metteva molto di più di quanto parlare della situazione relativa tempo da Grassina per una di- gione fin qui sotto le aspettative.
po probabili l’utilizzo di Nicolus-
derato ottimismo, considerati an- poi avrebbe mantenuto, oggi ha allo stadio, più volte nel recente storsione alla caviglia. Proprio Simone Lini
si Caviglia dal 1’ e il ritorno di Car-
che i rapporti con l’entourage del quarant’anni e si può pensare passato oggetto anche di coin- Giabbecucci è stato utilizzato
raro, ballottaggio tra Balic, Dra- © RIPRODUZIONE RISERVATA

giocatore. Alla capacità di con- gomir e Falzerano per l’altra ma- che a Pian di Massiano è di casa. volgimento della Regione, sen- più volte da Armillei come tre-
vincimento del direttore tecnico glia. In attacco, appunto, scalda- Ma il motivo per cui in questi za trascurare la priorità del mo- quartista. Al momento, con la
è dunque legato a un’operazione no i motori Buonaiuto e Capone giorni il biondo ex granatiere di mento: il rinnovo della Conven- speranza di recuperare almeno
che potrebbe portare a Perugia (già superato l’attacco febbrile, Perugia, Samb, Benevento e Fo- zione, da poco prorogata fino al Buonaventura, c’è il solo Arras
un elemento di grande spessore, l’alternativa sarebbe Fernandes) ligno capita sempre in viale Pie- 30 giugno 2020 allo scopo di ap- disponibile tra gli attaccanti ti-
con il vantaggio non indifferente che potrebbero partire alle spalle tro Conti è un altro: Paolo è in- prontare nel frattempo ‘una ag- tolari. Assenze sommate all’in-
che Raikovic in questo mesi si è di Iemmello 9 gol sinora e pronto fatti il titolare della ditta che sta giornata stima del valore del pa- certezza sui possibili rientri che
sempre allenato e che dunque a sfidare il pescarese Galano (8 eseguendo i lavori per la nuova trimonio immobiliare pubblico’ complicano le scelte di Armillei
con ogni probabilità avrebbe bi- gol) per la vetta della classifica struttura di prefiltraggio che so- per meglio concertare un nuovo anche riguardo il modulo di gio-
sogno di minor tempo per essere cannonieri. no in corso attorno alla sede del accordo pluriennale. co. Potere o meno contare
pronto. Non resta che attendere, Antonello Ferroni Perugia. Ieri mattina l’ex grifo- A. Fe. sull’attacco titolare cambia tut-
certo che questa missione di mer- © RIPRODUZIONE RISERVATA ne ne ha tra l’altro approfittato © RIPRODUZIONE RISERVATA to sotto il profilo tattico e di ap-
proccio alla gara. Non per caso
ieri, rispetto al consueto allena-
mento del venerdì, Armillei ha

Grifo, polveri bagnate da due partite insistito molto meno sulla parte
tattica. Solo dopo la rifinitura di
questa mattina Armillei scio-
L’attaccante del Foligno
Maurizio Peluso

non succedeva addirittura da un anno Il Bastia si trova contro la big Monterosi


Tre a zero lo score definitivo a Cannara Tuttocuoio e Trestina Gavorrano
LA QUESTIONE favore del Grifo con reti di Vale-
rio Verre, Han e del neo acqui- to, la squadra ha sempre rispo-
PERUGIA Le criticità offensive del sto Marcello Falzerano. SERIE D/ IL PUNTO sto adeguatamente».
Grifo sono ormai palesi e legate Per trovare un’altra doppia Tra Tuttocuoio e Cannara ci
ad una serie di situazioni. Cam- sconfitta senza segnare reti bi- PERUGIA A quattro giornate dal sono in palio punti pesantissimi
bio di moduli, crisi tecniche e sogna risalire addirittura al 19 giro di boa, per Bastia e Cannara in chiave salvezza. La sconfitta
calo di rendimento sono le prin- gennaio del 2016 con Pierpaolo è arrivato il momento di dare nel derby ha risucchiato il Can-
cipali ragioni che hanno porta- Bisoli in panchina. In quell’oc- consistenza alla propria stagio- nara nella zona playout e
to alle problematiche attuali. casione, nell’ultima stagione in ne. La quattordicesima giornata un’eventuale passo falso potreb-
Contro il Pescara, domani servi- cui il Perugia non ha centrato i propone due scontri da non sba- be rilevarsi devastante per l’un-
rà un’inversione di tendenza playoff, i grifoni sono stati pie- gliare. dici di Alessandria che è fiducio-
per evitare di peggiorare le cose. gati al Curi dal Vicenza grazie so su una risposta da parte della
Un dato è tuttavia certo: il Peru- ad una rete di Giacomelli. La Il Bastia riceve la capolista
Monterosi, formazione che pun- squadra: «E’ una gara in cui con-
gia non perdeva due partite di settimana successiva è arrivato terà l’atteggiamento e l’interpre-
seguito senza riuscire a segnare il bis con la sconfitta a Pescara. ta al salto di categoria. I sette
punti conquistati nelle ultime tazione dei singoli. Sono convin-
da quasi un anno. Diego Falcinelli non ha ancora inciso (FOTO GRIFOPRESS) Quattro a zero il risultato per to che la mia squadra non è
Una delle caratteristiche dei merito di Marco Rossi, Lapadu- tre partite dimostrano che la
squadra bastiola ha trovato la quella vista contro il Bastia. An-
grifoni di queste ultime stagioni tre sconfitte in sequenza risale gennaio a Empoli è arrivato il se- la, Benali e Caprari. Curiosa-
giusta quadratura: «La squadra dremo a giocarcela alla gran-
è stata proprio di trovare la por- al 30 dicembre 2018. In quell’oc- condo passo falso: 1-0 il punteg- mente, proprio gli abruzzesi
in questo momento sta bene e de».
ta con una certa facilità, nono- casione i biancorossi con Ales- gio a favore della squadra di An- verranno domani a fare visita al
stante qualche sconfitta di trop- sandro Nesta in panchina furo- dreazzoli. Sette giorni dopo, a fa- Curi e ancora più curiosamen- contro il Monterosi mi aspetto Per il Trestina che al Casini ri-
po. Intanto è bene partire da un no travolti dalla Cremonese: 0-4 re visita al Perugia è arrivato il te, il tecnico di quel Pescara era una risposta convincente a livel- ceve il FollonicaGavorrano è
dato, ovvero i due ultimi passi una vera e propria debacle in Brescia che si è imposto con il un certo Massimo Oddo che alla lo di prestazione - dice l’allena- l’occasione per dare una svolta
falsi consecutivi contro Cittadel- cui il Grifo ha stabilito un picco- punteggio di due reti a zero. La fine della stagione condusse gli tore - sappiamo bene che l’impe- e diventare qualcosa di più di un
la (0-2) al Curi e Pordenone lo record:i schierare dal primo crisi di risultati e reti si è inter- abruzzesi alla conquista della gno è insidioso, ma sono molto sogno, ma il tutto passa per
(3-0) in trasferta che hanno minuto la formazione più giova- rotta soltanto la settimana suc- serie A. L’auspicio è che la sto- fiducioso dopo le ultime presta- un’asticella che deve andare
aperto la crisi. Come detto, l’ulti- ne della B negli ultimi anni. Do- cessiva, di fatto alla fine del mer- ria si ripeta. zioni. Dovremo fare una grande sempre più su.
ma volta che i grifoni sono rima- po la sconfitta di Cremona, le co- cato di gennaio in virtù della Corrado Losito partita, sapendo che ci sarà da Moreno Salani
sti a secco subendo addirittura se non sono andate meglio. Il 12 netta affermazione ad Ascoli. © RIPRODUZIONE RISERVATA soffrire, ma sotto questo aspet- © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3
-TRX IL:29/11/19 21:32-NOTE:
-MSGR - 06_UMBRIA - 56 - 30/11/19-N:

56

Sport Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

TERNANA Mondiali Kung Fu


(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

trionfo dei ternani


PROIETTI
ALTRO KO
`Di nuovo guai al ginocchio, l’ex Pescara
sottoposto ieri ad intervento chirurgico
Marco Galli e Filippo Antolini hanno trionfato ad Atene
Fu che hanno presenziato al
le ultime partite, ha dato segnali
INFERMERIA importanti al tecnico e alla squa- ARTI MARZIALI mondiale: G. Master Wu Bin
(9 duan), G. Master Chen Shu-
dra, distinguendosi sempre tra i
TERNI Si sono svolti ad Atene, nan (9 duan), Master Hai Choi
TERNI Mattia Proietti di nuovo migliori in campo. Ora che Pro-
presso il Kamateron Indoor Lam (8 duan) e Master Zhu
out, Antonio Palumbo in rampa ietti è costretto a stare fuori, il
Court, i mondiali di Kung Fu Yonglin (7 duan), omaggiati
di lancio. Dopo un periodo in cui ruolo di mediano centrale passa
“2nd Acropolis International da più di 1000 partecipanti
era stato assente per il problema nelle sue mani. Sin da domani a
Wushu Tournament”. A rap- giunti da molte nazioni, tra
al ginocchio e nel quale la Terna- Catanzaro. Gallo ha fiducia in
lui. Già alla vigilia della gara di Mattia Proietti presentare Terni e l’Italia, cui: Croazia, Norvegia, Ser-
na aveva vissuto la sua serie me- l’Accademia Shaolin Kung Fu bia, Georgia Stati Uniti, Ger-
no redditizia, ecco che la squa- Coppa ad Avellino, interpellato
sul centrocampista campano, sta maturando molto. Sto notan- vittoria sulla Viterbese e il suc- del maestro Luca Primavera, mania, Olanda, Slovenia, Mal-
dra è tornata di nuovo a perdere affiliata alla Longzhao Gong- ta, Macao, Hong Kong, Israe-
il centrocampista ex Pescara. ne parlava in termini lusingheri. do in lui una crescita sotto ogni cesso di Avellino in Coppa, do-
Anche se, pe caratteristiche, sa punto di vista». L’allenatore ha mani la Ternana fa visita al Ca- fu di Bologna del maestro le, Ungheria, Francia, Repub-
Ancora lo stesso ginocchio. Maurizio Zanetti. Quattro gli blica Ceca, Cipro, Grecia e Ita-
bene che non gli garantisce lo riscoperto in questo calciatore tanzaro, un’altra delle squadre
Gli accertamenti hanno evi- atleti ternani che sono partiti, lia.
stesso lavoro che svolge l’altro. anche un certo temperamento. con l’organico tra i migliori del
denziato un problema al meni- «Palumbo - conferma Fabio Tanto che vede in lui un nuovo girone, anche se qualche passo accompagnati dall’istruttrice
sco mediale. Proprio ieri, si è sot- Gallo - interpreta quel ruolo in leader. falso di troppo la tiene ancora Francesca Lucianetti. IL COMMENTO
toposto a un’operazione chirur- maniera diversa di come lo fa «E’ cresciuto qui a Terni e, un po’ indietro in classifica. «A Il maestro Luca Primavera, ol-
gica per risolvere il problema. Proietti. Ma lo fa con le sue ca- dunque, lo conoscete bene. Il inizio stagione - dice Gallo - GLI ATLETI IN GARA tre a dichiararsi soddisfatto
Dunque, il suo rientro potrebbe ratteristiche e lo fa bene. Rispet- merito suo e nostro è stato quel- l’avevo pronosticata come una Per il Kung Fu tradizionale, del risultato raggiunto dai
essere a questo punto rimanda- to a Proietti, è meno tattico. Però lo di riuscire a esaltare tutte le delle più importanti della cate- Giada Bronzini che ha conqui- suoi allievi, ha così commen-
to al girone di ritorno. Viene an- sue qualità. Ora gioca diverten- goria. La ritengo tale tutt’ora. Ha stato il quarto posto sia per la tato le gare viste ad Atene:
cora una volta meno un elemen- dosi e con tanta personalità. E qualità e individualità da primis- forma Lau Fei a mani nude «Quando la voglia di vincere
to in grado di dare equilibrio al
centrocampo e che quando man- MISTER GALLO nonostante abbia 23 anni, è già
un leader. Ha tutto ciò che serve
sime della classe. Ora si è ripresa
ed ha anche recuperato qualche
che con la sciabola e Nicola
Persichetti quarto posto con
supera la paura di sbagliare,
si ottiene sempre un grande
ca si vede. Una situazione da af- LO SOSTITUIRÀ per poter essere un calciatore giocatore acciaccato. Il non aver la forma Lau Gar a mani nu- risultato, si è sempre vincenti,
frontare, ma non da far dispera-
re. Nella rosa ampia a disposizio-
CON PALUMBO importante a livello nazionale».
Deve ancora superare alcuni alti
giocato domenica scorsa (gara
con la Vibonese rinviata per
de. Per il Sanda Light hanno
invece partecipato Marco Gal-
anche quando non si sale sul
podio. Chi rimane a guardare
ne di Fabio Gallo, anche senza «INTERPRETA IL RUOLO e bassi. «Quelli sono dovuti maltempo, ndr), da questo pun- li e Filippo Antolini, entrambi avrà sempre il dubbio, chi
Proietti le soluzioni non manca-
no. E così, ecco che tocca ad An-
IN MANIERA DIVERSA all’età. Ma è ancora nella fase di
completamento». Settimana in-
to di vista le ha dato una mano».
Paolo Grassi
usciti vincitori conquistando
il primo posto.
prova sarà sempre un cam-
pione».
tonio Palumbo. Proprio lui, nel- MA LO FA BENE» tensa, per la squadra. Dopo la © RIPRODUZIONE RISERVATA Tante le eccellenze del Kung © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 21:32-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 57 - 30/11/19-N:

(C) Ced Digital e Servizi | ID: 00092335 | IP ADDRESS: 5.133.59.42 carta.ilmessaggero.it

57

Sport Sabato 30 Novembre 2019


www.ilmessaggero.it

SIR, RULLO BATA: «TRENTO? POSSIAMO VINCERE»


Atanasijevic mette nel mirino il derby contro l’Itas: A proposito dei mille impegni dei big fra nazionali e club:
«Io sto meglio, la squadra appare sempre più in crescita» «Ci chiedono troppo, non va bene. Ma teniamo duro»
miei compagni, soprattutto Hoo- gramma è uguale anche per gli Con l’Itas la posta in palio è
IL GRANDE VOLLEY gendoorn, sono stati brqvissimi. altri e proviamo a tenere». più pesante per l’avversario di
Questa è la forza del gruppo. Io Parole di un giocatore impe- turno. «Siamo abituati a giocare
PERUGIA «Ci vuole ancora un po’ ora sto meglio e penso che con gnato praticamente si tutti i pos- partite così, sappiamo giocarle.
per abituarsi al nuovo sistema di Trento sarò al massimo». È pron- sibili trofei fra club e nazionale. E anche loro hanno cambiato
gioco, ma siamo sulla strada giu- to a martellare forte Magnum, Eppure Atanasijevic, fra i miglio- tanto nel gioco e hanno dei punti
sta. Ora c’è Trento, io sono fidu- che non si ferma davanti agli in- ri opposti al mondo e bandiera deboli, proveremo a fargli una
cioso e penso che possiamo vin- fortuni e non molla quando la fa- indiscussa della Sir, non molla e bella sorpresa», dice sorridendo
cere». Energia, tanta. E voglia tica, quella di stagioni che in pra- guarda avanti con serenità. A Bata che per fare ancora meglio
continua di mettersi in gioco. tica non finiscono mai, si fa senti- partire proprio dalla trasferta di del solito ha una motivazione in
Anche quando è fuori dal cam- re. Anche se, alla domanda «vi Trento, che vuole vincere. «Di- più. Toccare un record persona-
po. È così Aleksandar Atanasije- stanno chiedendo troppo con fendiamo tanto e sbagliamo po- le: gli mancano 4 battute vincen-
vic, beniamino dei tifosi Sir e ieri tutti questi impegni continui?», co. Ora il nostro sistema di gioco ti per arrivare a quota 400. Tren-
protagonista nella sala stampa risponde senza pensarci troppo è completamente diverso, que- to, reduce dalla vittoria a Cister-
del PalaBarton per la conferenza su: «Si. E non va bene così». Poi st’anno abbiamo puntato molto na di Latina, è quarta con 21 pun-
del pre Trento-Perugia, una sfi- aggiunge: «Sei o sette partite al sulla difesa. Ci sono meno ace in- ti al pari di Modena ed a meno
da fra le più attese in casa bian- mese, non è facile. Ma il pro- fatti, ma non importa quanti ne uno dalla Sir, seconda dietro la
conera (si gioca domani in casa fai, basta che vinci». Il derby con Lube e con una gara disputata in
dell’Itas alle 16,45), remake della Trento, perché è sentito come più. E in casa Trento, che aria ti-
recente semifinale di Supercop- una straregionale, arriva dopo ra? Anche lì c’è fiducia. A parlare
pa e valida come anticipo del tre-
DOMANI BIANCONERI cinque vittorie di fila con forma- è Simone Giannelli, regista.
dicesimo turno di regular sea- IN CAMPO ALLE 16,45 zioni più abbordabili per la Sir. «Ogni partita fa storia a sé ma ar-
son. «DIFENDIAMO TANTO Domani sarà dunque un ban- riviamo con fiducia, determina-
Atanasijevic, tornato titolare co di prova importantissimo per zione e consapevolezza. Siamo
dopo alcuni turni di stop per un E SBAGLIAMO MENO Heynen e i suoi, che hanno dimo- sereni e consci di poter giocare
problema al ginocchio, sarà in IL NUOVO SISTEMA strato livelli di crescita impor- una grande gara».
campo dall’inizio. «Non è stato tanti dopo la vittoria in Super- Riccardo Gasperini
facile guardare da fuori, ma i PRENDE FORMA» coppa. Il leader Aleksandar Atanasijeivic è già pimpante © RIPRODUZIONE RISERVATA

Atomika stoppata
Pure la Giromondo ko
zona e la tripla di Di Titta (11) ha
IL BASKET DI SERIE D operato il sorpasso (52-49) senza
però riuscire a difenderlo. Solida
SPOLETO Frenata Atomika sul più Cannara col controbreak (54-62)
bello, Giromondo giù a Marscia- spinto da Battistelli che di fatto
no. Doppia sconfitta per le spole- ha orientato lo sprint. L’Atomi-
tine impegnate nel turno infra- ka, che non ha avuto il miglior
settimanale, il decimo, di serie D. Petrucci (11), ha ridotto di nuovo
Oggi si torna già in campo con la con Bartoli e capitan Luzzi (10), a
Giro che riceve Viterbo al Pala- 4” dal termine la tripla del poten-
Rota (ore 20,30), domani chia- ziale pareggio di Sartini, decurta-
mata per l’Atomika a Fara in Sa- ta di un punto per un piede
bina (ore 18). In palio punti pe- sull’arco dei tre (70-71). PalaRota
santi. in festa e subito dopo col muso,
Cannara in delirio.
QUI ATOMIKA
Bianconeri beffati all’ultimo QUI GIROMONDO
secondo dalla capolista (70-72). Prima sfida salvezza fallita
Cannara ha confermato l’imbat- per gli azzurro-arancio, capaci fi-
tibilità nell’attesa battaglia del no a qui di vincere quelle con Ca-
PalaRota. Partita sentita con la stello e Passignano. La corsa in
squadra di Peron che alla fine è zona salvezza è serrata, Marscia-
scivolata a 4 punti dalla vetta, de- no, che aveva pari punti, ha ag-
tenuta più che mai dagli ospiti giunto un passo (78-61). Mai da-
dopo che pure Assisi, l’altra riva- vanti i ragazzi di coach Fratini,
le, ha perso per la prima volta in linea di galleggiamento so-
con Gubbio. Per l’Atomika il prattutto nel primo tempo
rammarico di aver alzato l’asti- (44-33). Da lì, ulteriore break su-
cella dell’intensità forse troppo bito e buoi scappati. Giù di corda
tardi. Gli ospiti, guidati dall’ex la difesa, il pezzo forte di un ro-
coach Giorgolo e con lo spoleti- ster che per la seconda volta di fi-
no Alcidi a roster, hanno strap- la ha dovuto fare a meno di Ven-
pato presto (8-18) con la pioggia turi e Navarra.
di triple dell’eterno Fiorucci (14) In doppia cifra le bocche da
e delle altre star Parretta (13) e fuoco tuderti Pandimiglio (14) e
Gambelunghe (12). Da lì, botta e Ofosu (11) ma non è bastato per
risposta coi guizzi Atomika ispi- arginare il duo Antonielli (29) e
rati da un sontuoso Bartoli (22). Morettini (21).
Quello il momento migliore C.Pe.
dell’Atomika che più in là, con la © RIPRODUZIONE RISERVATA

Derbissimo Tiferno-Sansepolcro
e Assisi in campo per la solidarietà
fica. Tra Angelana (21) e Lama
ECCELLENZA (19), diretta da Ilaria Possanzini,
Servili, Capicci, è scontro per un
PERUGIA C’è spazio anche per la posto a ridosso della coppia re-
solidarietà nella domenica gina.
dell’Eccellenza che precede la Il testa-coda Ellera (3)-Narne-
riapertura delle liste di trasferi- se (26) è del riminese Baiocchi,
mento. L’Assisi Subasio (12) af- di Menichetti e Cannoni. Castel
fronta lo scontro-salvezza con il del Piano (15)-Pontevalleceppi
Gualdo Casacastalda (7) indos- (16), con vista sui play off, è arbi-
sando le magliette dell’Associa- trata da Mammoli, Silvioli, Ni-
zione Amici di Cate che aiuta kravan; Nestor (15)-San Sisto
una bambina di Gubbio affetta (11), per allontanarsi dalla zona
da una malattia genetica. Fi- a rischio, da Leorsini, D’Andola,
schia Sgro di Albano Laziale, as- Brizioli. Pannacci, Stocchi, Ca-
sistito da Krriku e Crostella. stellani è la terna di Orvietana
Il derbissimo del “Bernicchi”, (18)-Ducato (12); Aloi, Chiocchi,
Tiferno (26)-Sansepolcro (18), è Amici di Spoleto (21)-Trasime-
affidato a Agrò, Malacchi, Bacci. no (14).
Di fronte squadre ambiziose, in W. Rond.
palio punti per l’altissima classi- © RIPRODUZIONE RISERVATA

f93c9d82f8dd9dbe9f77f3d5fca57fe3 -TRX IL:29/11/19 21:32-NOTE:


-MSGR - 06_UMBRIA - 58 - 30/11/19-N:

58
Sabato 30 Novembre 2019
www.ilmessaggero.it

-TRX IL:29/11/19 21:18-NOTE:


SABATO — 30 NOVEMBRE 2019 – LA NAZIONE 15 ••
ASSISI - BASTIA - TODI

L’ecologia è giovane, nel nome di Francesco


Assisi, anche un messaggio del ministro dell’Ambiente Sergio Costa ai partecipanti alla conclusione della “Settimana” per la natura

Assisi, riconoscimento al Job&Orienta di Verona


ASSISI

«Da italiani, l’ambiente, come


Il “cucchiaio edibile” spopola
capitale naturale, va messo al
primo punto dell’agenda e ab-
E vale un premio per l’Alberghiero
biamo avviato primi in Europa la
costruzione di nuovo percorso Maria Tagliaferri, le professores-
verde ambientale. Quindi non ASSISI se Anna Rita Piobbico, Benedet-
c’è tempo da perdere, rico- ta Barbetta, Antonella Baci Paci
struiamo la nostra casa e pren- L’Alberghiero, con il cucchiai- e la studentessa Michela Stella
diamo per mano la nostra ecolo- no edibile, trionfa nell’edizione (5a E enogastronomia) premiata
gia». È il messaggio che Sergio 29 del Job&Orienta, mostra con- da Carmela Palumbo, direttore
Costa, ministro dell’Ambiente vegno nazionale su orientamen- generale Miur: assegno di 2500
Sergio, ha consegnato ieri, in to, scuola, formazione e lavoro euro e menzione di ‘scuola di ec-
collegamento video, ai parteci- svoltosi al centro Fiera di Vero- cellenza’. Tutto è nato quando,
panti, nella Sala della Concilia- na. Le classi 5a C ed E enoga- su ispirazione delle professores-
zione, alla conclusione della set- se Baci Paci e Cristiana Pieracci-
stronomia, si sono aggiudicato
timana ecologica organizzata ni, gli studenti dell’Alberghiero
il primo premio nazionale di
hanno partecipato al progetto
per celebrare il 40° anniversa- “Storie di alternanza”, iniziativa
Green Jobs. Col professor Mar-
rio della proclamazione di San di Unioncamere e delle Camere
co Bovini, docente di laborato-
Francesco «Patrono dei cultori di commercio per raccontare i rio di cucina, hanno creato
dell’ecologia». migliori progetti di alternanza un’impresa che produce un cuc-
Il sindaco Stefania Proietti, nel scuola-lavoro. L’Alberghiero si chiaino edibile con la tecnica
ringraziare le ssociazioni che si è imposto per il progetto «Crea- del pastigliaggio (utilizzanfdo
sono prodigate per la riuscita tiveat: il cucchiaino edibile che, materie prime naturali, come lo
dell’evento coordinate dall’as- dopo l’uso, si può mangiare e zucchero a velo). Un’idea in li-
sessore Veronica Cavallucci, ha comunque è facilmente smalti- nea con le scelte del Comune di
sottolineato che «la questione bile senza inquinare. A Verona Assisi, che limita il più possibile
ambientale va affrontata con erano presenti la preside Bianca l’utilizzo di plastica.
una rivoluzione culturale, la ba- Due momenti della conclusione dell’evento. Qui sopra la poiana tornata libera
se di partenza è l’enciclica di Pa-
pa Francesco che si ispira al
Cantico delle creature, e tutti abbiamo deciso di regalare a thadam, responsabile del Dica-
dobbiamo essere protagonisti tutti i 6mila studenti delle no- stero per il servizio allo sviluppo
di una nuova mentalità e anche stre scuole entro Natale le bor- umano integrale del Vaticano e
di gesti concreti, quotidiani co- racce». Sono intervenuti Carla coordinatore del settore «Ecolo-
me eliminare la plastica dalle no- Collesi (per Assisi Nature Coun- gia e Creato». Al termine della
stre abitudini. Come ammini- cil), Alfiero Pepponi e Jacopo Si- mattinata, in piazza Santa Chia-
strazione, in linea con le nostre monetta (Lipu), Tomas Insua ra è stata liberata una poiana,
linee programmatiche e con il (Movimento cattolico mondiale curata e tornata a volare.
protocollo ‘Assisi Plastic Free’, per il clima), padre Josh Kuree- Mau.Ba. La premiazione dell’istituto Alberghiero per l’invenzione dei suoi allievi

tUmbria Collection compie un


Che si accendano le luci: è tempo di vivere il Natale La bellezza è “White”
excursus tra gli aspetti noti e
Riflettori sul Tempio meno noti della regione, attra-
Da oggi prendono il via da Istituto «Marco Polo»; Istitu- della Consolazione verso un filo conduttore che
to Comprensivo Bastia 1 Scuola questa volta è bianco, bianco
le iniziative legate alle Feste
Media «Colomba Antonietti», as- È dedicata al capolavoro come le ceramiche e i marmi uti-
Molti gli appuntamenti sociazione Il Giunco e Unilibera. lizzati dagli artisti contempora-
nato dal genio bramantesco
con protagonisti i bambini Verrà messa a dimora come se- nei, bianco come la torta al te-
gno simbolico di una pianta e
una serie di articoli
sto, bianco come il bozzolo del
BASTIA UMBRA Flash Mob con il professor Gian della rivista “AboutUmbria” baco da seta, come la tela um-
Piero Roscini. bra, come la bianca fontana di
È l’ultimo appuntamento delle
Giornata ricca di eventi oggi, Piazza Tacito a Terni.
manifestazioni promosse con- TODI
giorno di accensione delle lumi- E bianco naturalmente come il
tro ogni forma di violenza sulle
narie natalizie. È il segnale atte- donne e preceduto il 16 novem- Tempio di Santa Maria della
so soprattutto dai bambini che bre da un incontro con i sindaca- Storia, arte, bellezza. Il Tempio Consolazione, raro e mirabile
la festa è iniziata e continuerà ti e il 25 dalla proiezione di un vi- della Consolazione di Todi ospi- esempio di architettura rinasci-
con tante iniziative (fino al 6 deo per le scuole. A proposito terà “White”, il nuovo numero mentale in Umbria. Ampio spa-
gennaio) organizzate da Comu- di scuole la mostra-laboratorio della rivista AboutUmbria Col- zio è dedicato a quest’opera at-
ne e consorzio “Bastia City Mall” «Componiamo e scomponiamo lection di AboutUmbria. Nel nuo- traverso tre articoli che saranno
presieduto da Sauro Lupattelli le sue macchine» per gli studen- vo numero della rivista da colle- approfonditi durante la presen-
(foto). Nell’ambito della Giorna- ti di macchine in scala ridotta, zione dedicata alle eccellenze tazione, in programma per ve-
ta internazionale per i diritti da domenica verrà trasferita nei dell’Umbria, sarà contenuto un nerdì 6 dicembre alle ore 16. In-
dell’Infanzia, alle ore 9 all’Audi- dati Marching Band. Alle 18 ne locali della Casa di Jonathan a approfondito articolo dedicato terverranno l’avvocato Claudia
torium, si terrà il seminario sul Polo commerciale Giontella in- Villaggio XXV Aprile. La mostra
proprio al Tempio tuderte attri- Orsini, Presidente La Consola-
tema «Gioco, mi diverto e impa- sieme alle luminarie sarà acce- dal 23 novembre è allestita nel-
ro» che proseguirà nel pomerig- so l’Albero di Natale. buito al genio di Bramante: la zione Etab, l’assessore alla cultu-
la Sala espositiva del Monastero
gio al nido Piccolo Mondo con Un altro evento importante, sta- benedettino. Hanno partecipa- storia artistica e culturale di que- ra del Comune Claudio Ranchic-
allestimento di laboratori per mani alle 10 «Emotivamente in- to 140 alunni delle scuole Prima- sta monumentale opera sarà chio; Laura Zazzerini, direttore
bambini e genitori. Intanto, alle sieme» presso la Panchina Ros- rie, che si sono divertiti a scom- corredata da curiosità, aspetti editoriale di AboutUmbria; Mar-
17 inizierà lo spettacolo per le sa, alla Rocca Baglionesca, con porre e comporre i modelli espo- inediti e approfondimenti. Co- tina Pazzi; il progettista geologo
vie cittadine a cura degli Sban- laboratori emotivi organizzati sti. me rivista da collezione, Abou- Gabriele Lena.
Quotidiano gratuito online Le notizie di venerdì 29/11/2019

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

di Antonio Bravetti

ROMA - «È ora che il Movimento alzi il tiro, io sto


con Luigi Di Maio». Alessandro Di Battista torna
sulla scena e lo fa per dare man forte al capo po-
litico del Movimento cinque stelle. «Sul Mes il
Movimento deve votare contro», dice l'ex depu-
Assedio a Conte, sul Mes Cinque stelle tato, contribuendo ad allargare il solco che c'è tra
e Salvini ritrovano l'intesa di un tempo Di Maio e Conte, sempre più in difficoltà sul Mec-
canismo europeo di stabilità. Lunedì il premier ri-
ferirà alla Camera, nel frattempo deve provare a
divincolarsi dalla morsa di Lega e M5S. «Noi sia-
mo leali - assicura Nicola Zingaretti - ma gli allea-
ti che faranno sul Mes?». Il riavvicinamento tra Di
Battista e Di Maio spinge molti a leggerci un pos-
sibile nuovo amore tra pentastellati e Lega, con
buona pace di Conte e del suo governo bis. «Io
non sono mai per i ritorni di fiamma», avverte
Roberto Fico. «L'avvicinamento tra me e Di Batti-
sta sarebbe riferito a una volontà di riportare il
movimento a destra? Sono fake news», precisa
Di Maio. «Indietro non si torna», gli fa eco Matteo
Salvini. Che continua a martellare Conte sul Mes
e sulle possibili denunce e querele che i due si
sono promessi: «È confuso o ignorante». Intanto
il tempo passa. E Di Battista scalpita: «Questo
Governo deve andare avanti almeno fino all'en-
trata in vigore del taglio dei parlamentari». Poi
chissà. Ma con una certezza: «Alle prossime ele-
zioni politiche ci sarò».

EDITORIALE
OMICIDIO SACCHI, 5 MISURE
La Lega di Salvini vola al 35,3% nei sondaggi, • CAUTELARI: NELLO ZAINO DI

ma governano gli altri e chissà per quanto ANASTASIYA 70MILA EURO


[ p. 2 ]
di Nico Perrone libera al cosiddetto accordo 'Sal- che investirà Palazzo Chigi. Il DECRETO FISCALE, RESTA IL
va stati'. Conte, carte alla mano, Capo politico del M5S, Luigi Di • CARCERE PER CHI EVADE
ROMA - I sondaggi lo conferma- spiegherà agli italiani che quan- Maio, è sicuro che in quel caso OLTRE 100MILA EURO
no, la Lega di Matteo Salvini or- do Salvini era al Governo, pochi cadrà solo il segretario naziona- [ p. 2 ]
mai viaggia oltre il 35% dei con- mesi fa, era informato e sapeva le del Pd. Pecca di ottimismo. ZAIA GOVERNATORE PIÙ
sensi. Nemmeno Pd e M5S, benissimo della questione. Sal- Tra i Dem c'è forte malcontento, • STIMATO, BONACCINI SALE
messi insieme, lo raggiungono vini replicherà forse rendendo in molti si lamentano per una ini- ED È SECONDO
(guarda tutti i numeri su dire.it). pubblici i messaggini che lui e ziativa che sembra essere sem-
[ p. 4 ]
Difficile per chi non conosce co- Conte si erano a suo tempo pre a rimorchio del fastidioso al-
me funziona la politica italiana scambiati. Un confronto duro, leato. Molti stanno spingendo i CHIARA FERRAGNI –
• UNPOSTED DEBUTTA OGGI
comprendere il 'genio italico' dove il premier ha già ventilato dirigenti a scegliere una linea
SU AMAZON PRIME VIDEO
che porta a governare le mino- l'ipotesi di querelare Salvini per chiara: si decida su quali argo-
ranze. Nei Palazzi della politica calunnia. Il Pd? Soffre e sta a menti punta il Pd e questi li si [ p. 4 ]
in molti temono le elezioni anti- guardare. In Emilia-Romagna a porti direttamente all'esame del-
cipate e per questo, pur tra fine gennaio si giocherà la parti- le aule parlamentari senza tanti
scossoni, sterzate e frenate, so- ta della vita. Oggi i sondaggi ac- complimenti. A quel punto toc-
no sicuri che, alla fine, il Gover- creditano il presidente uscente cherà al M5S decidere se votare
no Conte 2 andrà avanti fino al- di un ottimo giudizio da parte o mollare. In tanti pensano che
l'impossibile. Lunedì il presiden- degli elettori di quella regione. voteranno comunque; gli altri
te del Consiglio sarà in Parla- Ma se alla fine dovesse prevale- pensano che in quel modo si al-
mento per sfidare Matteo Salvi- re il 'vento leghista' a dispetto largheranno le contraddizioni in-
ni, che lo accusa di aver tradito del buon governo certificato, sa- terne fino all'implosione finale.
il Paese dando in anticipo il via rà difficile resistere al terremoto Finché la barca va...
*44/ 

4BCBUP  OPWFNCSF  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

%FDJTJPOF EJ "OBT EPQP J OVPWJ TPQSBMMVPHIJ EJ JFSJ TVMMB 'MBNJOJB 3JQSJTUJOP EFMMB DJSDPMB[JPOF GPSTF FOUSP /BUBMF

1SPCMFNJ TUSVUUVSBMJ JM WJBEPUUP SFTUB DIJVTP


1SJNP QJBOP 410-&50
! *M TFDPOEP WJBEPUUP EFM
,JMMFS VDDJTP 1BVSB BODIF JO 0MBOEB WBMJDP EFMMB 4PNNB MVOHP
MB 'MBNJOJB QSFTFOUB VOB
Terrore a Londra TFSJF EJ BOPNBMJF FNFSTF
Tre morti sul ponte OFM DPSTP EFMMJTQF[JPOF EJ
HJPWFEÑ TDPSTP EB QBSUF EF
HMJ VPNJOJ EFMM"OBT DIF
OPO QPTTPOP FTTFSF JHOPSB
UF 4POP EVORVF JOEJTQFO
TBCJMJ JM SJQSJTUJOP F MB NFT
TB JO TJDVSF[[B EFJ HJVOUJ F
EFMMB TUSVUUVSB QPSUBOUF EFM
USBUUP DPTUSVJUP OFHMJ BOOJ
$JORVBOUB F TPUUPQPTUB B
DPOUSPMMJ TFNFTUSBMJ F BO
OVBMJ 4DSJWF "OBT i-F WFSJ
¼ B QBHJOB  GJDIF UFDOJDIF IBOOP FWJ
EFO[JBUP MB OFDFTTJUÆ EJ FTF
0CCMJHP EJ GJSNB QFS MB GJEBO[BUB HVJSF VO JOUFSWFOUP EJ SJQSJ
TUJOP EJ BMDVOJ FMFNFOUJ
Omicidio Sacchi EFM WJBEPUUP BM LN
 u -JOUFSWFOUP WJF
Cinque indagati OF DIJBSJUP TBSÆ TVEEJWJTP
¼ B QBHJOB  -FNNF JO EVF GBTJ VOB QSJNB QFS
SJQSJTUJOBSF MB DJSDPMB[JPOF
FOUSP MF GFTUJWJUÆ OBUBMJ[JF F
VOB TFDPOEB GBTF EJ SJTBOB
 NFOUP DPNQMFTTJWP $PN
 
NFSDJBOUJ EFMMB [POB TVM
Fiorello, un altro passo QJFEF EJ HVFSSB $PTÑ SJ
TDIJBNP EJ DIJVEFSFu
¼ B QBHJOB  *M WJBEPUUP EFMMB 4PNNB %B HJPWFEÖ TFSB VO USBUUP EJ  DIJMPNFUSJ F NF[[P EFMMB 'MBNJOJB USB 4QPMFUP F 5FSOJ Ò TUBUP DIJVTP 'PUP 4UFGBOP 1SJODJQJ
¼ BMMF QBHJOF  F  "OUPMJOJ F 'BCSJ[J

4QPSU *M DPTUP EJ VOB QJB[[PMB JO BMDVOF TUSBEF EFM TFTTP B 1FSVHJB 3BHB[[F F USBOT TGSVUUBUF QJDDIJBUF F GBUUF TQBSJSF (*"/0 %&--6.#3*"
$"-$*0

(SJGP3BKLPWJD
Schiave del racket, 5mila euro per prostituirsi Bancarotta fraudolenta
Tre ai domiciliari
¼ B QBHJOB 
#MJU[ B #FMHSBEP 1&36(*" 1&36(*" 1&36(*"
¼ B QBHJOB  6SBT 1&36(*"
Black friday, negozi presi d’assalto ! .BSJPO MB DIJBNFSF Studenti in piazza per il clima
70--&: NP DPTÑ IB  BOOJ 0HOJ Rapina a casa Cosmi
NFTF EFWF QBHBSF DJORVF
4JS DBSJDB "UBOBTJKFWJD NJMB FVSP QFS MB QJB[[PMB Condanne definitive
i" 5SFOUP QFS WJODFSFw JO WJB 4FUUFWBMMJ P TVMMB $PS ¼ B QBHJOB 
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ DJBOFTF EPWF DPOWJODFSF J
DMJFOUJ BE BWFSF VO SBQQPS 5&3/*
$"-$*0 UP DPO MFJ %PQP MF CPUUF
.FSDBUP 'FSF B $BUBOJB MF NJOBDDF F MF WFOEFUUF Arpa, otto prescrizioni
PSB IB EFDJTP EJ EFOVODJB
5SF HJPDBUPSJ OFM NJSJOP SF J TVPJ BHV[[JOJ alle richieste di Acea
¼ B QBHJOB  (JPWBOOFUUJ ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 
SABATO 30 novembre 2019 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Gubbio, drammatico epilogo Rapine nelle ville

Trovato senza vita Condanne


il giovane padre confermate
scomparso da giorni in Cassazione
A pagina 14 A pagina 5

Bancarotte seriali, famiglia arrestata


Svuotavano le società e le facevano fallire. Il gip. «Modalità criminali». Debiti per 7 milioni di euro A pagina 2

L’INCUBO-VIADOTTI

Dopo il sopralluogo
resta l’allarme
Flaminia chiusa
fino al 18 dicembre
A pagina 20
IL SEQUESTRO
Allarme smog
Diventa ricco
Blocco a Perugia con lo spaccio
Cinquantamila Gli confiscano
automobilisti anche la casa
fermi nel week-end A pagina 3
A pagina 7
Foligno, assalto a Sterpete

Ladri in azione:
canile devastato
cucce rubate
e animali in fuga
Cervino a pagina 17

Calcio serie B Calcio serie C

Grifo a Belgrado Il ds Giammarioli


per convincere «Gubbio, ora
Rajkovic serve la svolta»
Il dirigente del Perugia Goretti raggiunge I rossoblù domani al Barbetti sfidano il Padova
l’ex difensore del Palermo, ancora svincolato Ternana, Proietti rientra dopo la sosta
Mencacci a pagina 31 A pagina 32
1FSVHJB

TBCBUP
 OPWFNCSF


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M QSPWWFEJNFOUP
-PQFSB[JPOF EFMMB HVBSEJB EJ GJOBO[B Ò TUBUB DPPSEJOBUB EBMMB 1SPDVSB HFOFSBMF EJ 1FSVHJB UJ BODIF QFS MBDRVJTUP EJ VO JN
NPCJMF EFM WBMPSF EJ PMUSF  NJ
Confiscati 300 mila euro a uno spacciatore MB FVSP B GSPOUF EJ VO SFEEJUP EJ
DIJBSBUP EB MBWPSP EJQFOEFOUF
1&36(*" TUSP TJ SJGFSJTDF B VOB DPOEBOOB QFS GBSTJ DVTUPEJSF OFM TVP UFSSF DIF PTDJMMBWB USB J  F J  NJMB
EFGJOJUJWB B  BOOJ EJ SFDMVTJPOF OP MB ESPHB EB JNNFUUFSF OFM FVSP BOOVJ -B NJTVSB DBVUFMBSF
! -B HVBSEJB EJ GJOBO[B TPUUP JM QFS EFUFO[JPOF EJ   DIJMJ EJ TUV NFSDBUP JMMFDJUP TQFSBOEP DPTÑ EJ FTFHVJUB Í MFQJMPHP EJ VOJOEBHJ
DPPSEJOBNFOUP EFMMB 1SPDVSB HF QFGBDFOUJ USB DPDBJOB F IBTIJTI OPO EFTUBSF J TPTQFUUJ EFHMJ JOWF OF EFJ NJMJUBSJ EFM (JDP EJ "ODP
OFSBMF EJ 1FSVHJB IB FTFHVJUP VO %BMMJOEBHJOF Í FNFSTP JOPMUSF JM TUJHBUPSJ  (MJ BDDFSUBNFOUJ EJ OB OB JOTJFNF BMMBMJRVPUB EFMMB
QSPWWFEJNFOUP EJ TFRVFTUSP GJOB QSPGJMP QBSUJDPMBSNFOUF TQSFHJV UVSB QBUSJNPOJBMF IBOOP GBUUP (VBSEJB EJ 'JOBO[B EFM $PNBO
MJ[[BUP BMMB DPOGJTDB OFJ DPOGSPOUJ EJDBUP EFMMBODPOFUBOP DIF FSB FNFSHFSF DIF JM DPOEBOOBUP IB EP 1SPWJODJBMF EJ 1FSVHJB DIF GB
EJ VO DPOEBOOBUP QFS USBGGJDP EJ BSSJWBUP B QBHBSF  FVSP BM NF NPWJNFOUBUP TVJ QSPQSJ DPOUJ DPS QBSUF EFMM 6GGJDJP (FTUJPOF $PPS
TPTUBO[F EJ TUVQFGBDFOUJ *M TFRVF TF VO QFOTJPOBUP NBSDIJHJBOP SFOUJ DJSDB  NJMB FVSP VUJMJ[[B .JMJUBSJ *ODIJFTUB EFMMF GJBNNF HJBMMF EJOBNFOUP F 0SHBOJ[[B[JPOF


*M DPTUP EFMMB QJB[[PMB JO BMDVOF TUSBEF EFM TFTTP B QBHBNFOUP 3BHB[[F F USBOT TGSVUUBUF QJDDIJBUF F GBUUF TQBSJSF

4DIJBWF EFM SBDLFU NJMB FVSP QFS QSPTUJUVJSTJ


EJ 1BUSJ[JB "OUPMJOJ WPMPOUBSJ BM MBHIFUUP EJ 1JBO QVSF i& WFOVUB B QSFOEFS
1&36(*"
EJ .BTTJBOP "ODPSB EJ NF MB MP TUFTTP VPNP DIF MB QPS
OP TFSWPOP MF PSEJOBO[F EFM UBWB BM MBWPSP UVUUJ J HJPSOJ
! .BSJPO MB DIJBNFSFNP TJOEBDP DIF NVMUBOP J DMJFO /PO TFNCSBWB DPOUFOUBu
DPTÑ IB  BOOJ 0HOJ NFTF UJ -B EPNBOEB SFTUB BMUB F SBDDPOUBOP BMDVOF WJDJOF EJ
EFWF QBHBSF DJORVFNJMB FV JM SBDLFU OPO NVPSF B 1FSV VOB EPOOB TVEBNFSJDBOB
SP QFS MB QJB[[PMB JO WJB 4FU HJB F EJ QSPTUJUVUF TF OF TBM NBESF EJ GJHMJ MPOUBOJ F QSP
UFWBMMJ P TVMMB $PSDJBOFTF WB VOB TVB NJMMF -F OVPWF TUJUVUB B 1FSVHJB TQBSJUB OFM
EPWF DPOWJODFSF J DMJFOUJ BE FSPJOF EFM UFS[P NJMMFOOJP OVMMB EB  HJPSOJ
BWFSF VO SBQQPSUP DPO MFJ TPOP MPSP RVBOEP USPWBOP %JGGJDJMF BQSJSF VOB GJOFTUSB
JM DPSBHHJP USB VO MJWJEP F TVMMB 1FSVHJB DIF TJ TWFHMJB
1*";;0-" */ "''*550 VOB DPTUPMB SPUUB EJ EFOVO BMMF  EFM QPNFSJHHJP F WJWF
%B RVBOEP Í B 1FSVHJB DJBSF JM MPSP QSPUFUUPSF MB MP UVUUB MB OPUUF SBHB[[F USBOT
MIBOOP NFTTB TVMMB TUSBEB SP NBNBO F DMJFOUJ JODSPDJBOP MF MPSP
JO NPEP CSV TUSBEF TPUUP MF MVNJOBSJF EJ
UBMF DPO SJ /BUBMF *ODSPDJBOP JM MPSP
DBUUJ F WJP -B EFOVODJB THVBSEP QBESJ EJ GBNJHMJB
MFO[F F QFS i1FS WFOEFUUB IBOOP VDDJTP EBWBOUJ B SBHB[[JOF TQPHMJB
GBSF JM TVP UF TVM NBSDJBQJFEF EFMMB
NFTUJFSF IB NJB NBESF JO "GSJDBw TUFTTB FUÆ EFMMF GJHMJF
VO QSPUFUUP 4UPSJF HJÆ WJTUF (JÆ EFUUF F
SF BM RVBMF TQFUUB VOB QFS -" %&/6/$*" TUSBEFUUF DIF PSNBJ BOOPJB
DFOUVBMF DIF HJÆ TB OPO SJV *O RVFTUF PSF .BSJPO BOESÆ OP F TFNCSBOP OPO JOUFSFT
TDJSÆ B QBHBSF PHOJ NFTF B TQPSHFSF EFOVODJB TPTUF TBSF QJÜ OFTTVOP 6OB WPMUB
HMJ EFWF NJMB FVSP F BMUSJ OVUB EBJ WPMPOUBSJ DIF DPOP 4DIJBWF EFM SBDLFU 7JUUJNF EJ TPQSVTJ F WJPMFO[F TPUUP HMJ PDDIJ EJ UVUUJ .B PHOJ UBOUP RVBMDVOB EFOVODJB GPSTF UJ HJSBWJ EBMMBMUSB QBS
NJMMF QFS MBGGJUUP EFMMB DBTB TDPOP MBMUSB GBDDJB EJ 1FSV UF PHHJ MF HVBSEJ TPUUP MB
EPWF WJWF DPO J TVPJ TUSBDDJ HJB -F TUPSJF IBOOP UVUUF MP QJDDPMP WJMMBHHJP BGSJDBOP WFOEVUB QFS QPDIJ TQJDDJPMJ -& 1&340/& */7*4*#*-* QFOTJMJOB EFM EJTUSJCVUPSF
F J TVPJ UFMFGPOJ 4F OPO QB TUFTTP EFOPNJOBUPSF TPMJUV DIF OPO FTJTUF OFBODIF TVM EBM QBESF
TBSBOOP OFM NJ & JOGPOEP B MFJ Í QVSF BOEB NFOUSF JODSPDJBOP JM UVP
HIJ TPOP CPUUF .BSJPO MP EJOF F WJPMFO[B %PQP J QSJ MB DBSUJOB .B OPO Í GJOJUB SJOP BMUSJ GBNJMJBSJ .B .B UB CFOF $Í DIJ MB EFOVODJB THVBSEP F UJ DPOWJODJ DIF
IB DBQJUP EB TVCJUP NJ OP EJ .BSJPO EPQP MF TF OPO GBSÆ RVBOUP MF WJFOF SJPO PSNBJ OPO TJ GFSNB OPO SJFTDF OFBODIF GBSMB F RVFM MBWPSP MIBOOP WPMVUP
CPUUF F MF NJOBDDF MB NB DIJFTUP TF OPO QPSUFSÆ MB DJ QJÜ -F NJOBDDF MF TDJWPMB MB SJUSPWBOP NPSUB TDIJBD GBSF MPSP .B OPO Í DPTÑ &
*- 3"$,&5 NBO Í BOEBUB PMUSF -F IB GSB SJDIJFTUB NJMB FVSP OP BEEPTTP DPNF MF NBOJ DJBUB TPUUP MF SVPUF EJ VOBV MB GPS[B EJ .BSJPO MP SBDDPO
" QPDP TFSWPOP MF GJBDDPMB TUSBQQBUP JM DVPSF F IB GBUUP BODIF QFS QBHBSF JM WJBHHJP EJ DIJ MIB QJDDIJBUB QFS BO UP JO VOB TUSBEJOB TUFSSBUB UB OFSP TV CJBODP JO RVFTUV
UF F J SPTBSJ PSHBOJ[[BUJ EBJ BNNB[[BSF MB NBESF JO VO JO &VSPQB EPQP FTTFSF TUBUB OJ $Í DIJ OPO MB SJUSPWBOP OFQ SB
5FSOJ

TBCBUP
 OPWFNCSF


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

0HHJ VO QSFTJEJP
%PQP JM OP EFMMB HJVOUB MFHIJTUB B GJBODP EFM DPNJUBUP BODIF 1E MJTUF DJWJDIF F .TUFMMF JNQFEJTDB DIF MB DPODB UFSOBOB
EJWFOUJ JM DBNJOP VOJDP EFMM6N
Adesione trasversale alla protesta dei No Inc CSJB " TFHVJUP EFM QBSFSF EFM
$PNVOF EJ 5FSOJ F EFMMB 6TM Í
5&3/* 4FOTP $JWJDP 5FSOJ *NNBHJOB OP BMMhBNQMJBNFOUP EFJ NBUFSJB GPOEBNFOUBMF DIF MB 3FHJPOF
6OJUJ QFS 5FSOJ F .T i5VUUJ MF EB CSVDJBSF 4BSFNP QSFTFOUJ 6NCSJB SFDFQJTDB DPO EFDJTJP
! $J TBSÆ BODIF MB QPMJUJDB VOJUJ BM QSFTJEJP EFM $PNJUBUP JO EJGFTB EFMMB DJUUÆ F DPOUSP OF MF JTUBO[Fu i4JBNP BDDBOUP
OPO UVUUB
BM QSFTJEJP PSHBOJ[ /P *OD m TDSJWPOP JO VOB OPUB MhBNQMJBNFOUP SJDIJFTUP EB BJ OPTUSJ DPODJUUBEJOJ m TDSJWPOP
[BUP PHHJ QPNFSJHHJP BMMF  EBM DPOHJVOUB J DBQJHSVQQP "MFTTBO "DFB EFMMF UJQPMPHJF EJ SJGJVUJ EB 1BPMB 1JODBSEJOJ 7MBEJNJSP 0S
$PNJUBUP /P *ODFOFSJUPSJ JO WJB ESP (FOUJMFUUJ EJ 4FOTP DJWJDP USBUUBSF B .BSBUUBu i-B 3FHJP TJOJ F &NBOVFMF 'JPSJOJ EJ 6OJUJ
EFM 5SJCVOBMF TPUUP MB TFEF UFS 'SBODFTDP 'JMJQQPOJ EFM 1E F OF SJTQFUUJ JM ESBNNB BNCJFOUB QFS 5FSOJ m JO RVFTUB CBUUBHMJB B
OBOB EJ "DFB -BEFTJPOF Í BSSJ 1BPMP "OHFMFUUJ EJ 5FSOJ *NNB MF EFMMB DJUUÆ EJ 5FSOJ m TDSJWF JM UVUFMB EFMMBNCJFOUFu
WBUB EBJ HSVQQJ DPOTJMJBSJ EJ 1E HJOB m BGGJODIÊ MB 3FHJPOF EJDB HSVQQP DPOTJMJBSF EFM .T m F $POUSP 1SPUFTUB PHHJ TPUUP BMMB TFEF EJ "DFB .$

-BHFO[JB QFS MBNCJFOUF SJTQPOEF BMMB SJDIJFTUB EJ "DFB QFS OVPWJ UJQPMPHJF EJ DPOGFSJNFOUJ BMMJODFOFSJUPSF JOEJDBOEP PUUP QSFTDSJ[JPOJ

1Já SJGJVUJ B .BSBUUB M"SQB NFUUF J QBMFUUJ


EJ .BTTJNP $PMPOOB EJ NPOJUPSBHHJP OFM SJDIJB UJu NFOUSF JM RVBSUP QVOUP
NBSF MF QSFTDSJ[JPOJ HJÆ GPS QSFWFEF DIF iQFS FWJUBSF
5&3/*
NVMBUF OFM QSPDFEJNFOUP DIF TJ HFOFSJOP FNJTTJPOJ
! 0UUP QVOUJ JO VOB SFMB QFS JM SJMBTDJP "JB F SJNBO PEPSJHFOF DPOOFTTF BMMP
[JPOF EJ DJORVF QBHJOF HJÆ EBOEP DPNVORVF BMM"TM MF TUB[JPOBNFOUP EFJ NF[[J
JOWJBUB BMMB 3FHJPOF -"S WBMVUB[JPOJ SFMBUJWF BHMJ JN JO BUUFTB EFMMP TDBSJDP TJ
QB iNFUUF J QBMFUUJu BE QBUUJ TVMMB TBMVUF VNBOB SJ SBWWJTB MB OFDFTTJUÆ DIF JM
"DFB JO NFSJUP BMMF SJDIJF UJFOF OFDFTTBSJP GPSNVMBSF DPOGFSJNFOUP BWWFOHB USB
TUF EJ DBNCJBSF UJQPMPHJB MF TFHVFOUJ QSFTDSJ[JPOJu NJUF NF[[J DIJVTJ B UFOVUB
EJ SJGJVUJ BMMJODFOFSJUPSF EJ -VMUJNB QBSPMB JO NFSJUP F USBNJUF VOB DBMFOEBSJ[[B
5FSOJ & EPQP J QBSFSJ OFHB BM QBTTBHHJP EB SJGJVUJ EB [JPOF JEPOFBu "M RVJOUP
UJWJ FTQSFTTJ EBM $PNVOF EJ DBSUJFSB B SJGJVUJ VSCBOJ QVOUP "SQB FTQSJNF MB OF
5FSOJ EBM $PNVOF EJ /BS BMMJODFOFSJUPSF EJ .BSBUUB DFTTJUÆ DIF TJBOP iJOEJWJ
TQFUUFSÆ QPJ EVBUJ HMJ TQB[J EFTUJOBUJ BM
BMMB 3FHJP MP TUB[JPOBNFOUP EFJ NBD
%FDJTJPOF GJOBMF EFMMB 3FHJPOF OF NFOUSF DIJOBSJ F BMMP TUPDDBHHJP
* $PNVOJ EJ 5FSOJ F /BSOJ F M6TM PHHJ BMMF  EFJ SJGJVUJ EB DBOUJFSFu
OF TDSJWJB NFOUSF QFS MJNJUBSF JM USB
TJ TPOP HJË FTQSFTTJ OFHBUJWBNFOUF NP B QBSUF
TQPSUP EFMMF QPMWFSJ EB QBS
TDBUUB JM QSF UF EFM WFOUP MB TFTUB QSFTDSJ
OJ F EBMMB 6TM FDDP BODIF TJEJP EFJ /P *ODFOFSJUPSJ [JPOF QSFWFEF iMBEP[JPOF
MB SFMB[JPOF EFMM"HFO[JB -B QSJNB QSFTDSJ[JPOF JOEJ EJ BQQPTJUF NJTVSF EJ NJUJ
3FHJPOBMF QFS MB 1SPUF[JP WJEVBUB EB "SQB SJHVBSEB HB[JPOFu DPNF BE FTFN
OF "NCJFOUBMF *O TPTUBO MB QSPQPTUB EJ iDPODPSEBSF QJP iMB QFSJPEJDB CBHOBUV
[B "SQB JO RVFTUB GBTF OPO DPO "SQB F 6TM QSJNB EFMMB SBu -B TFUUJNB QSFTDSJ[JP
Í DIJBNBUB B EJSF TÑ P OP NFTTB JO FTFSDJ[JP EFMMB OF QPJ SJHVBSEB iMF FNJTTJP
BMMF SJDIJFTUF EJ "DFB NB B OVPWB DPOGJHVSB[JPOF VO *ODFOFSJUPSF -"DFB DIJFEF DIF OFM TVP JNQJBOUP EJ .BSBUUB QPTTB CSVDJBSF BODIF BMUSF UJQPMPHJF EJ SJGJVUJ OJ TPOPSF JO GBTF EJ DBOUJF
GBSF JM QVOUP TPUUP JM QSPGJMP QSPUPDPMMP EJ NPOJUPSBH SFu MVMUJNB JOWFDF SBWWJTB
EFMMF SJMFWB[JPOJ SJTQFUUP BJ HJP BODIF QFS MB NBUSJDF UP BE FGGFUUVBSF DPO GSF OF BOBMJUJDB EFJ SJGJVUJ JO JO [JPOF EFJ SFBHFOUJ JNQJFHB iMB OFDFTTJUÆ DIF JM QSPQP
DBNCJ SJDIJFTUJ EB "DFB TVPMPu i/FJ QSJNJ TFJ NFTJ RVFO[B RVJOEJDJOBMF JM NP HSFTTP BMMJNQJBOUP F RVFM UJ Í UFOVUP B FGGFUUVBSF OFOUF QSFEJTQPOHB VOB
i-B TDSJWFOUF BHFO[JB m TJ EJ FTFSDJ[JP EFMMJNQJBOUP OJUPSBHHJP EFHMJ JORVJOBOUJ MB EFM NJY EJ SJGJVUJ BWWJBUP VOBEFHVBUB DPSSFMB[JPOF TQFDJGJDB QSPDFEVSB JO TJ
MFHHF JOGBUUJ OFM EPDVNFO DPO MVUJMJ[[P EFJ OVPWJ DP EJPTTJOFGVSBOJ NFUBMMJ BMMB DPNCVTUJPOFu -B UFS USB J EPTBHHJ EJ UBMJ QSPEPUUJ UVB[JPOJ EJ FNFSHFO[B JO
UP m QFS RVBOUP EJ DPNQF EJDJ $FS m Í MB TFDPOEB QSF *QB F 1DC%M FNFTTJ EBM DB [B QSFTDSJ[JPOF DIJFEF DIF F MBOEBNFOUP EFJ WBMPSJ EJ DBTP EJ TWFSTBNFOUP EJ TP
UFO[B SJTQFUUP BHMJ BTQFUUJ TDSJ[JPOF m JM HFTUPSF Í UFOV NJOP & MB DBSBUUFSJ[[B[JP iJM HFTUPSF JO DBTP EJ WBSJB FNJTTJPOF EFHMJ JORVJOBO TUBO[F JORVJOBOUJu

-FMF[JPOF BMMB QSFTFO[B EFMMB OVNFSP VOP OB[JPOBMF EFM TJOEBDBUP 'SBODFTDB 3F %BWJE

Rampiconi nuovo segretario Fiom Cgil


5&3/* USPQQP TQFTTP iTDBEFOUFu BM
MB RVBMJUÆ EFMMBSJB OFMMB
! $BNCJP BM WFSUJDF QSP $PODB UFSOBOB #JTPHOB EB
WJODJBMF EFMMB 'JPN $HJM SF TFHVJUP DPNF DIJFEJBNP
"MFTTBOESP 3BNQJDPOJ Í JM OFMMB QJBUUBGPSNB EJ $HJM $J
OVPWP TFHSFUBSJP -BTTFN TM F 6JM BM DPNQMFUBNFOUP
CMFB HFOFSBMF EFMMF UVUF CMV EFMMB QJBUUBGPSNB MPHJTUJDB F
$HJM SJVOJUB BMMIPUFM .JDIF EFDPOHFTUJPOBSF JM USBGGJDP
MBOHFMP QSFTFOUF MB TFHSFUB EFJ  UJS DIF PHOJ HJPSOP
SJB OB[JPOBMF 'SBODFTDB 3F JOWBEPOP MB DJUUÆ .B BODIF
%BWJE OFMMB GPUP DPO 3BNQJ RVFTUP OPO CBTUB "CCJBNP
DPOJ
MP IB FMFUUP DPO  WP MPCCMJHP EJ GBSF VO TBMUP EJ
UJ B GBWPSF VOB TDIFEB CJBO RVBMJUÆ RVFMMP EJ PGGSJSF OPJ
DB F VO BTUFOVUP 1FS 3BN VO OVPWP NPEFMMP QSPEVUUJ
QJDPOJ MB SJTUSVUUVSB[JPOF WP DPNQBUJCJMF DPO MBN
HMPCBMF DIF TUB BDDBEFOEP OFM TFUUPSF BD CJFOUF 'SBODFTDB 3F %BWJE QFS RVBOUP
DJBJ DPJOWPMHFSÆ JOFWJUBCJMNFOUF RVFMMJ DP SJHVBSEB 5FSOJ IB TPTUFOVUP DIF iSJWFOEJ
NVOJ NB BODIF MB OJDDIJB EFHMJ BDDJBJ TQF DIJBNP EB UFNQP VO QJBOP JOEVTUSJBMF EJ
DJBMJ DIF WFOHPOP QSPEPUUJ B 5FSOJ NB BO "TU DIF Í VO TJUP EJ FDDFMMFO[B NB DIF OPO
DPSB OPO TJ DPOPTDF TF RVFTUB QSPEV[JPOF QVÖ DPOUJOVBSF B WJWFSF BMMB HJPSOBUB DPO
iSJFOUSJ P OP OFM DPSF CVTJOFTT EFMMB 5IZT QSPHSBNNB[JPOJ F QSPHFUUJ EJ CSFWF QFSJP
TFO,SVQQu 3BNQJDPOJ IB SJDPSEBUP DPNF J EPu
CPMMFUUJOJ EFMM"SQB BTTFHOJOP VO HJVEJ[JP $'FS
SABATO — 30 NOVEMBRE 2019 – LA NAZIONE 11 ••
Perugia
Unitalsi, la “Giornata dell’adesione”

Tutto Perugia Verrà celebrata domani anche in Umbria la “Giornata


dell’adesione” all’Unione nazionale italiana trasporto am-
malati a Lourdes e santuari internazionali (Unitalsi) che
quest’anno ha come slogan #aderiscoxché.

IN BREVE
MONTELUCE-SANT’ERMINIO

Smista la posta, cura il verde pubblico


Torna il “portiere” del quartiere
Uno spazio di “portierato sociale” dove farsi recapitare posta o pacchi ma anche un
luogo di incontro, progettazione e orientamento. Insomma dal ritiro della corrispon-
denza alla custodia delle chiavi, e un punto di condivisione per cittadini e associazio-
ni. Nasce “La Portineria”, il nuovo spazio nel quartiere Monteluce-Sant’Erminio attiva-
to dal progetto “Innovazione sociale a misura di città” finanziato nell’ambito del ban-
do della Regione Umbria “Azioni innovative di welfare territoriale”. I partner del proget-
to sono le associazioni Papaveri Rossi, Arci e Arci Solidarietà Ora D’Aria. L’iniziativa è “CITTADINO CRONISTA”/1
SCIENTIFICO GALILEI sostenuta da numerosi stakeholder e verrà presentata mercoledì alle 11.30 Sala Fiume
di Palazzo Donini. Il quartiere di Porta Pesa, a dire il vero, non è nuovo a questo esperi-
mento. Da diverso tempo la zona, grazie anche alla generosità di alcune aziende priva- Via Serafino Siepi
Due giorni di open day te, ha sostenuto il progetto del portiere di quartiere. Una figura che si occupava della

Per conoscere i quattro


cura delle piante e del decoro urbano. Un’esperienza che ha fatto centro anche nelle
scuole, con la cronaca degli studenti nel giornalino d’istituto.
Marciapiede martoriato
indirizzi del Liceo
Questa foto è stata inviata da un lettore al nume-
Oggi dalle 15 alle 18.30 e ro whatsApp della rubrica “Cittadino cronista”
1 domani dalle 10 alle 13 (si (3386873963) che il nostro giornale dedica ai let-
replica sabato 14 dicembre, dal- tori per segnalare disservizi, problemi di buche,
le 15 alle 18.30 e il 19 gennaio, spazzatura selvaggia, dissesti, incuria nelle stra-
dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18) de o nei parchi. Qui siamo in via Serafino Siepi
scatta l’open day del Liceo una strada residenziale a due passi dal centro. I
scientifico Galilei di Perugia. So- residenti protestano per lo stato di degrado dei
no quattro gli indirizzi di studio : marciapiedi e dell’asfalto: buche, erbacce, manu-
“Ordinamentale”, ” Bilingue Esa- tenzione che latita. Altre segnalazioni sono arri-
bac”, “Cambridge”, con poten- vate in merito alle forazze che nessuno provvede
ziamento della lingua inglese e più a disingolfare dai detriti e dalle foglie. E così
”Coding”, con lo sviluppo del in questi giorni di pioggia battente le fogne non
pensiero computazionale. tengono più e le strade si allagano.

“CITTADINO CRONISTA”/2

Residence 2000
La buca delle polemiche
CAMPAGNA DI PROMOZIONE FONTENUOVO

“Panettoni
Natale in Umbria? del ricordo”
«Il brand crea emozioni» Raccolta fondi
LA NOMINA IN CASA CISL per l’Alzheimer
La campagna di promozione “Natale in Umbria
2019” messa in pista dalla Regione è stata presen- La campagna di Natale
Valerio Natili fa il bis tata a Roma e il 5 sarà il tunro di Milano. Si tratta di della Fondazione
una serie di azioni di promozione che attraverso i Fontenuovo è dedicata ai
come coordinatore canali web, radio, tv, sarà rivolta a tutto il territo- progetti per l’Alzheimer.
provincia e lago rio nazionale, mentre per le aree metropolitane di Per raccogliere fondi a
Roma e Milano e per il Veneto saranno utilizzati an- sostegno di questi
progetti, infatti, la
2 Valerio Natili (in foto a de-
stra) confermato coordina-
che altri strumenti di grande impatto (maxi affis-
sioni con immagini che raccontano l’Umbria) Fondazione sarà presente
Questa segnalazione riguarda il “Residence
2000 di Santa Lucia”. «Dopo due giorni – spiega
tore dell’area territoriale Cisl di sull’utenza finale, in grado di raggiungere il più al- tutti i giorni, dal 7 al 24 la lettrice – si posa il catrame. La buca non c’è più
Perugia e zona del Lago nel cor- to numero di contatti, accrescendo così sia la no- dicembre, al Mercatino ma questo sistema quanto può durare? Se il catra-
so dell’Assemblea, alla presen- torietà dell’Umbria, soprattutto quale meta per le delle Strenne di Perugia me non si pressa non ci sta: dunque tempo perso
za della segreteria regionale Ci- imminenti vacanze natalizie. «Per il terzo anno – (Rocca Paolina), ad offrire e soldi buttati». L’osservazione ha innescato un
i panettoni artigianali “Il
sl Umbria. Assieme al segretario spiega Antonella Tiranti, dirigente dell’assessora- bel dibattito: «Ancora non hanno capito – dice un
sapore di un ricordo”. I
generale regionale Cisl Umbria to al turismo – abbiamo voluto realizzare una cam- altro lettore – che se il catrame non lo pressi con
panettoni sono in vendita
Angelo Manzotti, ad augurare pagna di promozione della nostra regione che mi- un rullo non ci sta: è una presa in giro e uno spre-
anche nella sede di
buon lavoro a Natili sono stati i ri a rafforzare un ‘brand’ che nel tempo viene sem- co di denaro, non è polemica. E’ una questione di
Fontenuovo, in via Enrico
segretari regionali Gianluca pre più apprezzato: quello dell’Umbria come terra Dal Pozzo. buon senso». Ed ancora: «Tappare buche è diver-
Giorgi e Simona Garofano. capace di trasmettere in ogni stagione emozioni». so da asfaltare».
SABATO — 30 NOVEMBRE 2019 – LA NAZIONE 21 ••
TERNI

No inceneritore, politica compatta


Dopo la bocciatura del Comune, tutte le opposizioni partecipano oggi al sit-in davanti alla sede di Acea

TERNI TERNI

«La Regione rispetti il dramma Arpa, in Regione


ambientale di Terni ed impedi-
sca che la Conca ternana diven- la relazione tecnica
ti il camino unico dell’Umbria». Alessandro Rampiconi
Così il gruppo comunale del Diverse le prescrizioni che
M5S e il consigliere regionale Arpa impone ad Acea qua- nuovo segretario
Thomas De Luca si uniscono al lora sia accolta la richiesta
coro delle opposizioni contro la della municipalizzata roma-
provinciale Fiom Cgil
richiesta avanzata da Acea di na di estendere le tipologie Alessandro Rampiconi (foto) è
estendere le tipologie di rifiuti di rifiuti da bruciare a Ma- il nuovo segretario provinciale
del proprio inceneritore di Ma- ratta. Dopo i netti ‘no’ dei della Fiom Cgil. Operaio Ast, 43
ratta. E si annuncia massiccia la Comuni di Terni e Narni e anni, Rampiconi ha una lunga
partecipazione al sit-in organiz- dell’Usl2, è Arpa ad inviare militanza sindacale alle spalle:
zato oggi alle 17 dal Comitato in Regione la relazione tec- già alla Fiom, poi nella Camera
No Inceneritori davanti alla se- nica sull’impatto dell’ince- del Lavoro di Terni e infine nel
de ternana di Acea, in via del Tri- neritore. All’Agenzia, preci- sindacato dei trasporti regiona-
bunale. «A seguito del parere sano da Arpa, non era chie- le, la Filt Cgil Umbria. L’assem-
del Comune di Terni e della Usl, Giunta regionale e gli uffici pre- Manifestazione contro l’inceneritore sto un «parere» sull’impian- blea delle tute blu Cgil, riunita
che hanno espresso chiare argo- posti pongano massima atten- to, come agli altri enti della all’hotel Michelangelo alla pre-
mentazioni che di fatto respin- zione alle indicazioni dell’ammi- conferenza dei servizi, ma senza della segretaria nazionale
gono la richiesta di autorizzazio- nistrazione del sindaco Latini e consiglieri del M5S di Roma, in- le misure da assolvere per Francesca Re David, lo ha eletto
ne ad estendere la tipologia di ri- della Usl a meno che non si vo- dirizzava a ‘promuovere l’ado- il controllo delle emissioni. con 61 voti a favore, una scheda
fiuti non pericolosi da bruciare glia creare un cortocircuito isti- zione da parte della partecipata Peraltro Arpa registra le bianca e un astenuto. Rampico-
nell’inceneritore Acea – afferma- tuzionale». «Assolutamente de- Acea Spa di politiche di eserci- ‘pressioni ternane’ relative ni subentra così a Claudio Cipol-
no i pentastellati – è fondamen- plorevole – continua il M5S - zio dell’attività di gestione dei ri- all’ormai imminente sosti- la, che ha recentemente assun-
tale che la Regione recepisca che Acea continui a disattende- fiuti diverse dallo smaltimento tuzione del direttore Wal- to la guida della Cgil provincia-
con decisione le istanze che re l’indirizzo politico dell’Assem- mediante incenerimento’». Ade- ter Ganapini, in scadenza le. «Quando mi è stata prospet-
con fermezza arrivano sia dai cit- blea Capitolina che nell’aprile riscono anche Pd, Senso Civico, di mandato ma in proroga tata questa candidatura ho fat-
tadini che dalle istituzioni terna- 2017 grazie ad una mozione pas- Uniti per Terni, Terni Immagina. fino ai primi di gennaio. to un salto sulla sedia e i polsi
ne. È necessario che la nuova sata con i voti favorevoli dei soli Ste.Cin. hanno cominciato a tremare. De-
vo dire che quello stato di agita-
zione non si è mai fermato»,
commenta Rampiconi.
Fugge dai domiciliari per partecipare a una rissa tra famiglie rivali Parlando delle difficoltà del
mercato dell’acciaio, il neose-
gretario della Fiom ha ribadito
Marocchino di 23 anni dagli arresti domiciliari. Secon- cipanti alla zuffa, tra cui il 23en- è stato denunciato per evasione la necessità di un piano indu-
do quando ricostruito dalla que- ne, erano stati costretti a rivol- dagli arresti domiciliari. Le inda- striale per Ast, bacchettando la
denunciato dalla polizia dirigenza aziendale: «Il manage-
stura, lo straniero il 14 novem- gersi al pronto soccorso gini proseguono per chiarire la
per evasione bre scorso si sarebbe dovuto dell’ospedale Santa Maria per le dinamica della violenta rissa e ment troppo spesso è poco tra-
trovare in custodia domiciliare ferite provocate da bicchieri rot- accertare gli autori delle singo- sparente o quanto meno nebulo-
per spaccio di droga ma gli ti e coltelli da cucina. I due nu- le lesioni. Gli agenti della squa- so su volumi produttivi e orga-
TERNI
agenti lo hanno scovato tra i clei familiari, peraltro, come det- dra volante della questura han- nizzazione del lavoro. Ancora
contendenti in una rissa tra due to della stessa nazionalità, si era- no denunciato per evasione in dobbiamo capire se la produzio-
Era agli arresti domiciliari, ma famiglie marocchine. La lite era no poi denunciati a vicenda per un ulteriore episodio anche un ne degli acciai speciali rientra o
è evaso per partecipare a una divampata a causa di alcuni tornare successivamente in que- albanese di 23 anni, già condan- no nel core business della Thys-
rissa tra famiglie «rivali». Prota- schiamazzi ed era presto dege- stura e rimettere le rispettive nato per spaccio in quanto coin- senKrupp«. Ad accrescere le
gonista un marocchino di 23 an- nerata nella violenza, botte a tut- querele. Nel corso degli accerta- volto nell’operazione della squa- preoccupazioni ci sono poi i da-
ni che è stato denunciato dalla to spiano «condite» da bottiglia- menti, la polizia ha però scoper- dra mobile denominata «Monta- ti occupazionali complessivi del
polizia per evasione, appunto, te e coltellate. Diversi tra i parte- to la posizione del 23enne, che na». territorio.

Il Municipio rifà il look anche a viale dello Stadio


Domani gli interventi, cambia la viabilità
zieranno domani. Per eseguire i 16 del 6 dicembre e la circolazio-
TERNI
lavori, saranno necessarie alcu- ne sarà deviate su viale Leopar-
ne modifiche alla circolazione di.
Dopo viale Di Vittorio, il Comu- stradale, stabilite con ordinanza I pini radicati sullo spartitraffi-
ne rifà il look anche a viale dello dal sindaco Leonardo Latini. E’ co saranno abbattuti a cura
Stadio. I problemi da risolvere
prevista la chiusura per entram- dell’Agenzia forestale regiona-
sono gli stessi: la sicurezza stra-
bi i sensi di marcia di viale dello le: non si è ritenuto possibile, in-
dale, innanzitutto, pregiudicata
Stadio dalle 7 alle 11.30 di doma- fatti, alcun intervento conserva-
dalla presenza delle radici degli
alberi che creano dossi e avval- ni. Quindi verranno riaperte due tivo che, allo stesso tempo ga-
lamenti. L’amministrazione pro- corsie in accesso alla città rima- rantisse sicurezza stradale con
cederà al taglio dei pini nella pri- nendo inibita al traffico la corsia urgenza. Quindi saranno subito
ma parte del viale, quindi, come adiacente lo spartitraffico. La se- ripristinate le sedi viabili e il traf-
già accaduto altrove, procede- micarreggiata in uscita (quella fico potrà riprendere regolar-
rà alla loro sostituzione con nuo- sul lato dell’autolavaggio), ri- mente in entrambi i sensi di mar-
ve alberature. Gli interventi ini- marrà chiusa al transito fino alle cia.
91130

€ 2,50* in Italia — Sabato 30 Novembre 2019 — Anno 155°, Numero 330 — ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie: in vendita abbinata obbligatoria Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
con Arte e Letteratura-Enigmistica24 (Il Sole 24 Ore € 2,00 +Enigmistica24 €0,50)
9 770391 786418

Consulta Dichiarazioni
Nelle procedure Secondo acconto
di fallimento all’ultima verifica:
del consumatore spetta a chi invia
sì al taglio dell’Iva mettere il visto
Patrizia Maciocchi Cerofolini, Pegorin e Ranocchi
—a pagina 24 —a pagina 23

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 23259,33 -0,36% | SPREAD BUND 10Y 171,10 +3,80 | €/$ 1,0982 -0,21% | ORO FIXING 1460,15 +0,38% | Indici&Numeri w PAGINE 30-33

Governo bloccato, Cinque stelle all’attacco PANORA MA

EDITORIA

Exor tratta con Cir,


ALTA TENSIONE
Il Governo finisce sempre più sotto ti-
ro e finisce per “bloccarsi”. L’attacco L ’E DIT O RIAL E I PRINCIPALI F RONTI APERTI
sul tavolo c’è
arriva quasi sempre dal M5S.Ormai il controllo di Gedi
Parte del M5S contro l’intesa
sulle autonomie. Linea dura
tantissimi i fronti aperti. Dall’intesa
sulle autonomie attaccata dal movi- BASTA CON IL FUOCO AMICO 1 2 3 Trattative in corso tra Exor e la Cir
mento al rilancio sulla chisusura do- che fa capo ai fratelli De Benedetti
sui negozi chiusi la domenica menicale dei negozi, per arrivare alle di Fabio Tamburini EUROPA PRESCRIZIONE AUTOSTRADE per la quota di controllo di Gedi, il
scelte su giustizia e prescrizione, al M5S e Leu: Giustizia: Conte gruppo editoriale che edita La Re-
Di Maio chiede correzioni
C
cammino difficile della manovra e hi avrebbe scommesso Regioni? Il miracolo è riuscito pubblica, l’Espresso, la Stampa, Il
al Mes, ma Conte cerca agli scontri sulle autostrade e sul Mes. un euro sul fatto che e ieri il Sole 24 Ore ha titolato obiettivo braccio e M5S Secolo XIX, 13 quotidiani locali, un
di trovare una mediazione
Su questo punto alla richiesta di cor-
rezioni si contrappone il tentativo di
Francesco Boccia, mini-
stro per gli Affari regionali,
in prima pagina che l’accordo
era stato trovato, perfino con
è cambiare di ferro favorevoli polo radio. Come anticipato da Da-
gospia, sono in corso negoziati per
mediare di Conte. sarebbe riuscito a sbloccare la il via libera dell’opposizione. il Mes sui tempi alla revoca il riassetto che potrà portare il
Edizione chiusa in redazione alle 22 —Servizi alle pagine 2, 3 e 7 riforma per l’autonomia delle —Continua a pagina 3 43,7% di Cir a John Elkann, già
azionista del gruppo al 6,2% attra-
verso Exor. — a pagina 20
IN T E RVIST A AL L A NEOPRES IDENTE DELLA COM M IS S IONE UE

Banche europee PARLA JENS STOLTENBERG


«Nato sempre necessaria

promosse, ‘‘
per la difesa dell’Europa»
«L’Europa avrà sempre bisogno del-

ma è allarme utili: La cosa più la Nato per la sua difesa». In un’in-


tervista ad alcuni giornali, tra cui Il
importante sarà Sole 24 Ore, il segretario generale

«Prospettive cupe»
dell’Alleanza Atlantica Jens Stolten-
mostrare berg difende la cooperazione Nato-
Ue, in un contesto di crisi tra Stati
alle pubbliche Uniti e alleati europei. — a pagina 20

prospettive calanti («cupe»). Secondo opinioni


IL VERDETTO DELL’EBA il Risk assessment 2019, nell’ultimo
anno il Roe del sistema è leggermente
che l’Europa può EMERGENZA TRASPORTI
Per la vigilanza migliora diminuito, da 7,2% a 7%, e le previsioni fare la differenza Atm e Gtt
la qualità del credito puntano al ribasso visto «il deteriora-
mento macroeconomico, i bassi tassi a Roma
Bassa la redditività di interesse e l’intensa concorrenza
anche delle società FinTech». Miglio-
in soccorso
I livelli di solvibilità restano stabili, i ra la qualità del credito, con gli Npl in dell’Atac
ratio degli Npl risultano in ulteriore calo: e proprio sul tema in Italia si re-
calo e i coefficienti patrimoniali sono gistra l’aumento di capitale da un mi- Sara Monaci
sostanzialmente invariati. È positiva liardo che il Tesoro si prepara a lan- —a pagina 10
la pagella Eba, l’autorità bancaria eu- ciare per Amco, l’ex Sga, chiamata a
ropea, sulle 131 maggiori banche della rilevare gli Npl di Carige, Popolare Ba-
Ue monitorate (12 quelle italiane). Se ri e altri istituti in crisi.
non fosse per la nota dolente della Davide Colombo e Luca Davi ENERGIA
redditività, che rimane bassa e con —a pagina 7 e 15 Al vertice. Ursula von der Leyen, nuova presidente della Commissione europea Edison investirà 370 milioni
per maxi centrale a Caserta
BUSSOLA & TIMONE Von der Leyen: «No allo scorporo L’intervista, la prima dopo il voto di fiducia ottenuto al Parlamento Ue,
rilasciata dalla nuova presidente della Commissione europea Ursula
von der Leyen. L’ex ministra della Difesa tedesca si è espressa su vari
Edison investe 370 milioni per co-
struire a Presenzano (Caserta) una

LA REVISIONE NON PEGGIORA della spesa green dal deficit» temi; tra le altre cose si è detta contraria all’ipotesi di escludere dal
calcolo del deficit gli investimenti verdi. Beda Romano —a pag. 8
centrale elettrica di grande taglia ali-
mentata a metano. La centrale da 760

LE REGOLE IN VIGORE SUL MES megawatt sarà ad altissima efficienza


ed è mirata al mercato della cosiddet-
ta transizione energetica che evolve
di Giovanni Tria
Ravvedimento per i reati fiscali più gravi verso le fonti rinnovabili. —a pagina 13

N
el mio intervento all’Assem- sarebbero compensati da corri-
blea annuale dell’Abi il 10 spondenti progressi sul fronte RISPARMIO GESTITO
luglio 2018 ebbi ad afferma- della condivisione dei rischi. Mi ravvedimento come causa di non A ottobre fondi in rosso ma
re: «Per quanto l'Italia non sia riferisco in particolare alle proposte DL FISCALE punibilità anche per i reati tributari IL DIBATTITO S ULLA NUOV A IRI più propensione al rischio
contraria a un’evoluzione del sulla trasformazione del Meccani- più gravi, cioè per la dichiarazione
Meccanismo Europeo di Stabilità smo europeo di stabilità in un Navigazione faticosa per il decreto fraudolenta mediante fatture false Torna la voglia di rischiare un po’ di
(Mes) è importante sottolineare Fondo monetario europeo, che legge fiscale. Oggi lavori sospesi, o realizzata con altri artifizi. Pochi Sapelli: «Serve Rossi: «Evitare più. È quanto si legge tra le cifre diffu-
che alcuni interventi inciderebbe-
ro profondamente sugli assetti
rimarrebbe un’istituzione intergo-
vernativa, con compiti di sorve-
l’esame della commissione Finanze
della Camera riprenderà domani
emendamenti approvati ieri. Rin-
viata al 1° luglio, per esempio, la lot- uno Stato il ritorno se da Assogestioni sull’andamento
dell’industria del risparmio gestito a
istituzionali, con sovrapposizioni
e possibili ripercussioni negative
glianza fiscale e di gestione di
procedure di ristrutturazione del
sera. Si prefigura, però, un’ipotesi di
accordo sulle correzioni alla stretta
teria degli scontrini mentre nei Co-
muni a forte attrazione turistica la
imprenditore» della Gepi» ottobre, mese chiuso con un saldo
complessivo superiore al miliardo,
sui mercati finanziari, anche debito sovrano. sulle manette agli evasori. La novità tassa di soggiorno salirà da 5 a 10 Alberto Grassani —a pag. 6 Carmine Fotina —a pag. 6 ma con una raccolta dei fondi comuni
perché questi interventi non —Continua a pagina 7 più importante è la previsione del euro. Mobili e Negri —a pag. 5 negativa per 225 milioni. —a pagina 17

CHE BUS INES S CHE F A

Fabio Fazio, una holding ECONOMIA

da 11 milioni di ricavi
DEL CIBO
E AGROALIMENTARE

Ricavi quasi triplicati da 3,83 Oltre ai soldi versati alla


milioni a 11,05 milioni di euro Officina, la Rai riconosce
nel 2018 per L’Officina Srl, la direttamente a Fazio un
società costituita da Fabio compenso di 2,24 milioni lordi
Fazio (socio al 50%) insieme a l’anno. Nel bilancio 2018,
Magnolia Spa (detentrice approvato dai soci il 28
dell’altro 50%) per realizzare il settembre, l’utile netto è
programma tv «Che tempo che quintuplicato da 112.424 a
fa». I ricavi derivano solo 572.725 euro, accantonato a
dall’appalto con la Rai per riserva.
realizzare 64 puntate all’anno. Dragoni —continua a pag. 11 Olio extravergine,
produzione in salita
ALIM ENTARE
ma i prezzi
Barilla-Ferrero, sfida sui biscotti sono ai minimi
Enrico Netti —a pag. 11 Micaela Cappellini —a pag. 27
SABATO 30 NOVEMBRE 2019 www.corriere.it In Italia (con “IO Donna”) EURO 2,00 ANNO 144 - N. 284

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Roma, l’indagine sul delitto Sacchi La Lettura


«Anastasiya, legami criminali» Parla la Premio Nobel
Olga Tokarczuk:
Nel suo zaino 70 mila euro la mia eroina Marie Curie
di Fulvio Fiano e Rinaldo Frignani di Alessia Rastelli
a pagina 23 nel settimanale in edicola

Doppio allarme La rivolta della folla con bastoni e a mani nude. Poi il killer è stato ucciso. Aveva un finto giubbotto esplosivo. Era in libertà vigilata

Paura e morte sul ponte di Londra


Attaccocomenel2017,duevittime.Ipassantifermanol’accoltellatore.All’Aiaunassaltonellaviadelloshopping

IL RITUALE
DEL TERRORE
di Guido Olimpio

L
a tattica consueta.
Un rituale di
sangue. Un modello
che diventa
istigazione. E i
cittadini che reagiscono.
Questo racconta l’attacco di
Londra. È il terrore diffuso,
entrato nella nostre vite
quotidiane.
L’attentatore ha usato, in
apparenza, la solita arma a
basso costo: un lungo
coltello, facile da reperire
come da nascondere. Si è
mimetizzato in mezzo alla

AP PHOTO
gente comune. Con quel
pugnale ha preso di mira i
«soliti» bersagli. Logistica Sul London Bridge un passante stringe nella mano destra il coltello strappato all’attentatore L’attentatore con addosso un finto giubbotto esplosivo circondato dalla polizia e poi ucciso

A
zero. Nessun rischio per
ttentati terroristici sul London Bridge e all’Aia. A Londra, verso le 14 di ieri, un uomo armato di coltello e con un finto giubbotto esplosivo ha ucciso due passanti
procurarsi una pistola o un
e ferito diverse persone prima di essere colpito a morte da un poliziotto. In Olanda attacco nelle vie dello shopping, feriti tre bambini. da pagina 2 a pagina 6
ordigno.
continua a pagina 6
POLITICA IL SONDAGGIO: SCENDONO LA LEGA E I CINQUE STELLE, SALE MELONI
● GIANNELLI
Di Maio minaccia la crisi
INTERVISTA CON ABASCAL
LA FORZA Il leader di Vox:
DI REAGIRE «Sánchez
di Franco Venturini sul fondo salva-Stati è un pericolo
per la Spagna»

I
di Marco Galluzzo
l Black Friday apriva
ieri la stagione degli
e Alessandro Trocino
● SETTEGIORNI di Aldo Cazzullo
acquisti natalizi, e a
Londra l’atmosfera era
frizzante, rallegrata
S ul salva-Stati Di Maio mi-
naccia la crisi: o si rinvia o
cade il governo. E dai 5 Stelle
di Francesco Verderami

«S ánchez è
un pericolo
anche da una giornata di arrivano richiesta di modifi- Ira del Pd: se continuano così pubblico. È pronto
sole. Non è raro che che. Intanto, per i sondaggi la si ritroveranno con il Salvini 1 ad appoggiarsi a


criminali e terroristi Lega mantiene il primo posto comunisti, terroristi,
colpiscano proprio in queste
occasioni, come se il loro
godimento fosse maggiore
con il 31,9% delle preferenze
ma perde 2,4%. Il Pd con il
18,1% (più 0,9%) avvicina il ri-
S arà per senso di responsabilità o per
masochismo, ma i cocci prodotti in un
anno e mezzo da M5S e Lega nel Conte 1, li sta
separatisti pur di
restare al potere.
Finirà per dividere
quando più crudele è il sultato delle Europee; al terzo pagando il Pd nel Conte 2. Dal trattato europeo la Spagna». Santiago Abascal
SALA: LE FORMELLE PER PIAZZA FONTANA
danno arrecato. E a Londra, posto il M5S con il 16,6% (me- sul fondo salva-Stati, alla norma sulla spiega al Corriere il successo
più precisamente su quello
stesso London Bridge, il
no 1,3%); quindi Fratelli d’Ita-
lia con (10,6%). E nel gradi-
prescrizione, fino alla riforma delle autonomie
regionali, i grillini provano a disfare ciò che
«La strage e il ricordo» di Vox: «Vogliamo mettere
fuorilegge i separatisti catalani.
terrore aveva già colpito nel mento dei leader (Conte in te- nel precedente governo non erano riusciti Una vergogna profanare
2017. sta) Meloni scavalca Salvini. a completare. continua a pagina 13 di Giuseppe Sala la tomba di Franco».
continua a pagina 32 da pagina 8 a pagina 13 a pagina 25 Giannattasio alle pagine 18 e 19

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Sì, però
E ni Aluko, calciatrice nigeriana della
Juventus, ha annunciato sul Guar-
dian che domani lascerà l’Italia per-
ché Torino è indietro di vent’anni: all’ae-
roporto di Caselle i cani la fiutano nean-
reagirei io se i cani antidroga fiutassero
me e se le commesse del minimarket di-
cessero a me, e solo a me, di lasciare lo
zaino all’ingresso, spiegando appiccico-
samente che si tratta della «regola del ne-
che fosse Pablo Escobar e le commesse gozio»?
del minimarket sotto casa le fanno lascia- Guardare il mondo dal punto di vista
re lo zaino all’ingresso per paura che sia degli altri è un gesto rivoluzionario, infat-
91130

una ladra. La mia reazione impulsiva da ti il primo che lo ha suggerito è stato mes-
torinese è: «Sì, però noi non siamo così». so in croce. Eppure non si farà uno scatto
La ritrovo nelle parole della sindaca Ap- finché continueremo a dire «sì, però» e a
pendino: sì, però a essere prevenute «so- non sentirci mai chiamati in causa. Non
9 771120 498008

no solo alcune persone che non rappre- dico «sentirci in colpa», espressione pia-
sentano che sé stesse». Poi ci penso su. Se gnona che detesto, ma «chiamati in cau-
è bastata la frase di una ragazza a farmi sa». Animati da un coinvolgimento emo-
sentire vittima estemporanea di una ge- tivo che carichi finalmente di biasimo so-
neralizzazione («torinesi razzisti»), come ciale questo stillicidio quotidiano di
si sentirà lei, che di una generalizzazione comportamenti dettati dal pregiudizio.
(«neri ladri») è vittima costante? Come © RIPRODUZIONE RISERVATA
Oggi a € 2,50
con

Sabato
30 novembre 2019
Anno 44 - N°283 Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

attacco a londra

Il terrore e il coraggio
Sul London Bridge due accoltellati a morte. L’assassino disarmato dai passanti e poi ucciso dalla polizia: era in libertà vigilata
Il premier Johnson: “Straordinario l’eroismo dei cittadini”. Altre tre persone colpite. Sospesa la campagna elettorale
In serata paura anche all’Aia: tre olandesi feriti in un grande magazzino
di Antonello Guerrera Governo in bilico

T errore sul London Bridge,

Salva-Stati, i 5S
nel cuore di Londra. Un
uomo armato di coltello ha ucciso
due persone e ne ha ferite altre

vogliono il rinvio
tre. Bloccato e disarmato dai
passanti, è poi stato ucciso dalla
polizia. Il premier Johnson ha

Pd: così salta tutto


sottolineato «l’eroismo
straordinario» dei cittadini. Per
Scotland Yard si è trattato di
«terrorismo». L’uomo era in
libertà vigilata. In serata, paura
anche in Olanda: un attacco con
Il ministro Gualtieri cerca l’intesa con l’Eurogruppo
coltello in un centro commerciale La Cina contro i parlamentari italiani per Hong Kong
all’Aia. Tre i feriti.
● alle pagine 2 e 3
intervista di Franceschini di Ciriaco e Cuzzocrea ● alle pagine 8 e 9
● a pagina 4

Lo scenario Il punto Le minacce all’Anpi

Un Natale Due ragioni Difendiamo


blindato per chiarire “Bella ciao”
di Stefano Folli di Gad Lerner
di Gianluca Di Feo

L upi solitari, che si lanciano


sulla folla con un coltello e
È opportuno per almeno
due ragioni che il
presidente del Consiglio
I l prossimo 25 aprile 2020
saranno passati
settantacinque anni da quella
con un’auto. Ma le cui azioni vada in Parlamento lunedì che chiamiamo la Liberazione
continuano a tenere l’Occidente per spiegare i misteri del dal giogo nazifascista. Pare
col fiato sospeso. E alimentano Mes. La prima è che dunque incredibile che oggi
una sola domanda: l’Isis è ancora traccheggiare ancora non l’Anpi risulti potenziale
in grado di organizzare grandi avrebbe avuto senso. bersaglio di attentati.
attacchi, come quelli di Parigi e ● a pagina 33 ● a pagina 33
Bruxelles?
● a pagina 3 k Sul ponte Un passante fugge con il coltello dell’aggressore

Il segretario Nato Appello di una madre Da oggi Robinson


De Nittis e la rivoluzione dello sguardo
Ferrara / Palazzo dei Diamanti
Stoltenberg “Inferno droga 1.12.2019 – 13.4.2020
palazzodiamanti.it
“L’Europa resti Arrestate
vicino agli Usa” mio figlio”
di Bonanni e D’Argenio di Alessandra Ziniti

Amalia e Stefano. Madre e figlio.


Soli. È la storia di una lotta impari,
di una madre disposta a tutto pur
di non lasciare perdere un figlio. È
una storia di porte chiuse, di amo-
re e dolore, di scoramento e spe-
ranza. Ma è soprattutto un dispe-
Elena Ferrante
● a pagina 6
rato grido d’aiuto.
● con i servizi alle pagine 18 e 19
De Nittis, Tra le spighe del grano (part.), 1873. Collezione privata “Le mie bugie”
MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Austria, Germania € 2,20 – Belgio, Francia, con DVD
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Isole Canarie, Lussemburgo, Malta, Grecia, Monaco P., Olanda, Slovenia € 2,50 Le Stelle della Danza
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Croazia KN 19 – Regno Unito GBP 2,20 – Svizzera CHF 3,50 € 12,40 y(7HA3J0*LKRKLQ( +;!#!#!@!z
Sabato 30 novembre
2019

ANNO LII n° 284


1,50 €
Sant’Andrea
apostolo

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Intervista ad Avvenire della Presidente della Commissione europea. Impegno per il clima ■ I nostri temi

«L’Europa sia leader


Non il patibolo, ma una vera giustizia
EUTANASIA
LA RITORSIONE Francesco:
SMASCHERATA diritto a morire

di valori e tecnologia»
un’invenzione
MARCO IMPAGLIAZZO
FRANCESCO OGNIBENE

I
l mondo contemporaneo è
complesso, richiede capacità di Il «"diritto di morire"» che alcu-
leggere le diversità degli eventi e di ne «pronunce» giurisprudenzia-
coglierne la profondità. Ma tale li «inventano» è «privo di qual-
possibilità non è di tutti e non è offerta a
tutti. Per questo spesso, oggi, cultura e
Von der Leyen: nessun timore sul debito italiano. Sì alla flessibilità per investimenti siasi fondamento giuridico». L’ha
detto ieri il Papa nell’udienza ai
politica divorziano: quest’ultima ama
spesso le semplificazioni gridate. Così si Fondo salva-Stati: la Lega e Fdi attaccano, i dubbi di 5 stelle, il Pd si appella a Conte giuristi del Centro studi Livati-
no, intitolato al magistrato...
stimolano le passioni, si guidano le
reazioni, ma non si aiuta a CLIMA I cortei dei venerdì dei giovani e gli acquisti dei sabati per il futuro GIOVANNI MARIA DEL RE A pagina 3
comprendere. Un mondo fatto di Strasburgo
passioni e di emozioni riguarda infatti
tutti gli aspetti della vita quotidiana, Pronta a partire, piena di entusiasmo. «LIBERI DI SCEGLIERE»
anche la giustizia, la sicurezza e le pene. Con un’idea fissa: dare all’Europa la
Da alcuni anni le percezioni sulla leadership tecnologica del futuro al- L’eredità di Lea
giustizia sono attraversate da ondate l’insegna dei
emozionali: processi spettacolarizzati, grandi valori. La è la libertà
morbosità sui dettagli di cui la stampa è neo presidente
piena, magistrati o avvocati come star della Commissio- di lasciare i boss
televisive, dibattiti accesi sulle sentenze. ne Europea, Ursu-
Il bisogno di sicurezza appare come la la von der Leyen
ANTONIO MARIA MIRA
nuova medicina davanti allo confortata dal-
spaesamento e alla paura. l’ampia maggio- Von der Leyen Dieci anni fa, il 24 novembre
Anche il dibattito sulla pena di morte ranza ricevuta in 2009, moriva a Milano Lea Ga-
soffre di tali eccessi, e qualcuno prova a plenaria al Parlamento Europeo, ac- rofalo, testimone di giustizia, uc-
rievocarla. Sicuramente non appare più coglie il giornalista di Avvenire assieme cisa dal suo ex compagno, Carlo
così scandalosa come solo qualche ad altri colleghi europei, per una pri- Cosco, boss ’ndranghetista di Pe-
anno fa. È per questo che occorre invece ma chiacchierata alla vigilia dell’inse- tilia Policastro. E poi bruciata...
insistere sul cammino che ha portato diamento.
negli ultimi anni, progressivamente, A pagina 3
all’eliminazione della pena capitale in Primopiano alle pagine 5, 6 e 7
tanti Paesi, con successi evidenti
soprattutto in Africa. È il motivo del XII
Congresso internazionale dei ministri IL CASO Il Senato si era collegato con il leader ribelle di Hong Kong
della Giustizia, che si è svolto alla
Camera, con la partecipazione di
rappresentanti di 22 nazioni, e questa
sera, con la manifestazione davanti al
Colosseo in collegamento con oltre
duemila “Città per la Vita” nel mondo.
L’Italia ascolta Wong
La cultura di morte rischia di allargarsi:
terrorismo, guerre che non sembrano
avere fine, reti criminali globali,
narcotraffico. Sono eventi e fenomeni
Scontro con la Cina
che determinano condanne a morte Tensione tra le diplomazie di Italia e Ci-
non ufficiali (extragiudiziali), ma na, dopo che il portavoce dell’amba-
comunemente sempre più accettate. sciata di Pechino a Roma ha attaccato RAPPORTO MIGRANTES
Ormai gli Stati non sono più gli unici l’attivista Wong e i partecipanti all’e-
attori ad avere il monopolio della vento in Parlamento: «Dai politici ita- Più irregolari
violenza. Lo sono anche gli universi
culturali e religiosi. È questo il nocciolo
della crisi dell’islam, come nel caso del
terrorismo di sedicente matrice
L’onda verde bagna i consumi liani comportamento irrsponsabile».
La Farnesina reagisce: «Indebita inge-
renza». Il ministro degli Esteri Luigi Di
Maio poi precisa: «Con la Cina ottimi
meno rimpatri
e sicurezza
musulmana, specie dopo l’11 settembre Oltre 300mila giovani italiani sono scesi nedì prossimo. In Europa e in Italia il ber- rapporti, ma non si può mettere in di-
2001. Quegli attentati furono presentati ieri in piazza per il quarto sciopero globale saglio della protesta è diventato anche il scussione il rispetto delle nostre istitu- Più irregolari in Italia grazie al pri-
da Benladen come una ritorsione contro il surriscaldamento globale del Black friday del consumismo a prezzi zioni». Pressing sul governo, affinché mo decreto sicurezza che ha abo-
legittima, una condanna a morte per pianeta. E anche se è mancata l’invasio- scontati. I ragazzi di Genova hanno inve- chieda il rispetto dei diritti umani. Fdi lito la protezione umanitaria. E 8
reciprocità: se noi soffriamo, perché voi ne di piazza degli ultimi scioperi, i Fridays ce preferito organizzare un convegno e Lega attaccano sul recente incontro domande di asilo su 10 nel 2019
no? Così siamo pari: un ragionamento for future hanno comunque alzato loro scientifico mentre a Taranto sono scesi in di Beppe Grillo con l’ambasciatore ci- sono state respinte, mentre sono
che nasconde un’idea di retribuzione, voce anche in vista dell’imminente avvio piazza con gli operai della ex-Ilva. nese. Salvini: «Non siamo provincia ci- sempre in calo i migranti arrivati.
esattamente ciò che sostengono i fautori di Cop 25, il summit organizzato dalle Na- nese». Di Maio: «Pensa alla Russia».
del mantenimento della pena capitale. zioni unite in programma a Madrid da lu- Ferrario, Luzzi e Zappalà a pagina 10 Lambruschi e Liverani
La pena capitale rappresenta la sintesi Santamaria a pagina 9 a pagina 11
della disumanizzazione a cui opporsi: è
una pena irreversibile, viene data dai
poteri pubblici che dovrebbero MORTE 2 PERSONE I 90 ANNI DEL SACERDOTE
difendere la vita, assomiglia a una
vendetta, si basa sulla reciprocità con il
E LʼATTENTATORE Passanti accoltellati Don Mazzi: sempre
AMBROSOLI BEATO
Don Palazzolo
male, lancia alla società un potente
messaggio di legittimità della ritorsione. a Londra e allʼAja lʼabbraccio del Padre riconosciuto santo
continua a pagina 2 Napoletano a pagina 22 Rosoli a pagina 13 Servizi a pagina 16

Di questo mondo ■ Agorà


Marina Terragni
SPIRITUALITÀ
propriamente politiche in direzione
Crescere 3 della ricostituzione di comunità: per Varden: la fede sia
esempio - parlo di leggi, e perfino di credibilità incarnata
I
n un libro pubblicato da poco tasse - il disinvestimento da una
(Mattia Morretta, "Questo prospettiva individualistico- Righetto a pagina 18
matrimonio non s’ha da fare", dirittistica in favore di una
Viator 2019) trovo questo bel impostazione relazionale. Altro CLASSICA
pensiero: «Sarebbe cosa buona e esempio, ripensando alle comunità
giusta dedicarsi a costruire una rete
umana realmente protettiva, in una
naturali - ricordate le cascine, o le
ringhiere, i figli "del villaggio"? -: la
L’addio
parola una comunità che abbia posto
per tutti». Ma come si costruisce una
smitizzazione dell’idea di un
bambino proprio e la
di Petrenko
comunità?
Una mossa che tutti abbiamo a
marginalizzazione del biomercato
che te lo fornisce "a ogni costo". E
a Monaco
disposizione è la rivalorizzazione ancora: la promozione e il sostegno Gambassi a pagina 20
dell’amicizia e della sua gratuità: di ogni attività di cura - di sé, degli
«Schiere fraterne e sororali» le chiama altri, del territorio, dell’ambiente - SPORT
Morretta. «L’amicalità onesta e che sposti il baricentro politico
filosofica, il bene più raro e censurato dall’infelice sterilità dell’uno alla Da “Eni” alla Serie A,
nella nostra era, in quanto mercificata
e svilita a complicità e connivenza».
pienezza feconda del come-
minimo-due.
un calcio al razzismo
Altre possibili mosse più © RIPRODUZIONE RISERVATA Castellani a pagina 21
La Popolare di Bari, scassata dall’acquisto di Tercas caldeggiato da Bankitalia,
è in crisi. Dopo mesi di stallo, ora forse sarà salvata. Con molti soldi pubblici y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!#!#!@!z

Sabato 30 novembre 2019 – Anno 11 – n° 330 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00


e 1,80con–ilArretrati:
libro “Il cazzaro
e verde”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Unici al mondo Balle di giornata


Negli altri Paesi
INTANTO DISERTA IL 55% DEI VOTI IN SENATO
» MARCO TRAVAGLIO
la prescrizione
D
a un po’ di tempo i gior-
non scatta mai naloni hanno smesso di
menarla con le fake ne-
Zinga rassegnato ws. Forse perché si sono ripresi
il monopolio in esclusiva.
q MASCALI A PAG. 6 1. Per tre anni hanno raccon-
tato che ogni nave di Ong ha il
diritto di sbarcare sempre e co-
Il Venerdì Nero munque in un Italia e che lo Sta-
to italiano, e soltanto esso, ha il
Tra Londra e l’Aia dovere di aprire i suoi porti, an-
che se non sono i più vicini al
assalti col coltello: luogo del salvataggio o del rile-
3 morti, tanti feriti vamento del carico umano. Pa-
zienza se la Corte dei diritti
Paura sul Natale dell’uomo, interpellata da Caro-
la Rackete, le diede torto: lo Sta-
to italiano ha il dovere di assi-
curare l’incolumità e la salute
dei migranti e di accogliere i ma-
lati o in pericolo di vita, ma non
di farli sbarcare tutti. Niente,
hanno continuato a ripetere la
fake news fino all’altro giorno,
quando il Tribunale dei ministri
q PROVENZANI E FROSINA di Roma ha prosciolto Salvini e i
A PAG. 14 - 15 funzionari del Viminale sul caso
della nave Alan Kurdi dell’Ong
tedesca Sea-Eye: “Lo Stato di
10 ore di fuoco primo contatto non può che iden-
tificarsi in quello della nave che
Far West Napoli: ha provveduto al salvataggio”,
cioè quello di cui la nave batte
un ammazzato bandiera. In quel caso, la Ger-
e due gambizzati mania. Non la solita Italia.
2. Sul Mes, o fondo Salva-Sta-
q IURILLO A PAG. 21 ti, Repubblica riesce a titolare a
tutta prima pagina: “Di

Il Salva-Stati SENATORE GRANTURISMO Maio&Salvini, ritorno di fiam-


ma”. Un modo come un altro per

5Stelle: “Rinviamo IN 18 MESI CONFERENZE non mettere in prima una sola


sillaba sullo scandalo Open che
il Mes”. Domani A GETTONE IN FRANCIA, QATAR, leva il sonno all’ex beniamino
della ditta. Ma anche una sce-
vertice di governo ARABIA, EMIRATI, KAZAKISTAN. menza sesquipedale, visto che
al Mes si oppone tutta la sinistra
q CANNAVÒ A PAG. 8 europea. Tant’è che ieri, sul sito
IN UNA PICCOLA CITTÀ DELLA di Repubblica, si potevano leg-
gere l’uno sull’altro due titoli va-
CINA, L’IMPERDIBILE DISCORSO gamente schizofrenici: “S a l-
va-Stati, il M5S e Leu sulla stessa
» I COMMENTI A UNA FIERA GASTRONOMICA q TECCE A PAG. 2 - 3 linea” e “Di Maio e Di Battista ri-
portano a destra il M5S”. I 5Stel-
le contemporaneamente di sini-
QUELL’INSOSTENIBILE stra e di destra. Non è meravi-
VOGLIA DI CRAXI MAESTRELLI E LA VILLA NOMINATO DAL MEF LE SOCIETÀ DI CARRAI glioso?
3. Solita emergenza rifiuti a
q GIANNI BARBACETTO A PAG. 13
L’uomo del prestito Cdp, arriva Lovadina C’è anche Moretti, Roma: solita perché gli impianti
mancano dalla chiusura della
BLOCCA-PRESCRIZIONE: è nell’affare stadio È il socio di Bonifazi il “favorito” da Lotti discarica di Malagrotta nel
PERCHÈ FA PAURA 2012. E soliti titoli sulla sindaca
q SALVINI A PAG. 5 q A PAG. 4 q MASSARI E PACELLI A PAG. 3 Raggi colpevole di tutto, addi-
q MASSIMO FINI A PAG. 13 rittura “commissariata” (il soli-
to Messaggero). Peccato che i
sindaci siano competenti solo
sulla raccolta: gli impianti sono
affare delle Regioni. Sul Lazio
VIA COL PORRO L’ex Miss e soubrette star a Rete4 La cattiveria regna dal 2013 la giunta Zinga-
retti, che in sei anni è riuscita a
L’opinionista Hoara dimostra Trieste, consigliere comunale
leghista denuncia: “La Segre
ha detto che Gesù era ebreo,
non varare un nuovo piano rifiu-
ti: è ferma al piano Polverini del

che i concorsi fanno malissimo mi sento profondamente offeso”.


Era convinto che fosse milanista
2012 (quando Malagrotta era a-
perta). E ora chiude la discarica
WWW.FORUM.SPINOZA.IT di Colleferro, ancora capiente
» SELVAGGIA LUCARELLI lo sul cattivo gusto di per un anno, e lancia ultimatum
Porro nel definire alla Raggi per impreziosire la
TUTANKHAMON K.O.
L eggo che Nicola
Porro invoca il mio
intervento sulla que-
Delbecchi “un fru-
strato che ha pro-
blemi con il sesso”, Il giallo del faraone:
Capitale con 15 siti di ecoballe.
Ora, la Commissione Ue ha ap-
pena scritto al governo per mi-
stione Delbecchi/Hoa- non accorgendosi nacciare una nuova procedura
ra Borselli (primaria ri- per giunta che, nell’in- la vera maledizione d’infrazione contro l’Italia. Se-
spetto a quella palestinese, fervorata arringa, chiama condo i giornaloni, è una “bac-
chiaro) e non vorrei dare l’im- la Borselli “ragazza” nonostante fu la regina Nefertiti chettata” e una “strigliata al Co-
pressione di svicolare di fronte “la ragazza” abbia 43 anni. mune e alla Regione”.
ai temi basilari del Paese. Sorvo- A PAGINA 19 q MOLICA FRANCO A PAG. 22 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!#!#!@!z

www.securitybeach.com www.securitybeach.com

Sabato 30 novembre 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 330 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Partono i super saldi e i jihadisti accoltellano i passanti per strada


ANDREA MORIGI gliel’abbia ispirata il Corano sia

L’attacco del Black Friday estende


la sua ombra nera da Londra
Da Londra all’Aja, dilaga il terrorismo che nasca da un’altra ideologia
dell’odio. La strategia è colpire nel
mucchio, apparentemente a caso.
all’Aja, mentre in tutt’Europa i Nella capitale britannica due morti e numerosi feriti. Tre pugnalati pure in Olanda In realtà dovremmo interpretarlo
mercatini di Natale sono già blin- come un messaggio preciso indi-
dati con blocchi di cemento per il tale e cinque in un’altra per rovina- re a casa propria, non servono lano sempre propizi al sacro ma- rizzato a una società che scopre di
timore di attacchi. Solo che anche re le feste e la vita di milioni di esplosivi o armi da fuoco: basta cello. Il Ramadan o il Giorno del essere totalmente (...)
le misure di sicurezza più impo- persone. Se lo scopo è seminare il una lama arrugginita. Ringraziamento sono ricorrenze segue ➔ a pagina 15
nenti non servono a niente. Basta- terrore, facendo credere a popola- I tempi, considerandoli dopo il che si equivalgono per chi proget-
no tre accoltellamenti in una capi- zioni intere di non essere più sicu- compimento degli attentati, si rive- ta di compiere una strage, sia che CARLO NICOLATO ➔ a pagina 15

Liti su tutto per niente, brutto segno


Il governo separato in casa
Ogni giorno un capetto della coalizione attacca un alleato, indebolendo sempre più
la maggioranza. Ue, tasse, giustizia: rissa continua. Il premier ormai è una sardina
PIETRO SENALDI
Il governo è un’ammucchiata di po- proprie e alternative esterne. Si liti- Tra capricci e adulatori
Conte ha torto ligami, dove ciascuno ha diversi ma- Così ciascuno tira avanti da separa- ga su tutto, senza che nessuno sap-
riti e mogli, e li tradisce di continuo.
Se non siamo al divorzio è solo per-
to in casa, proprio come i poveracci
che non si sopportano più ma che
pia bene perché, il che è garanzia di
non venire a capo di nulla. Chi sof-
Edwige Fenech
L’EUROPA ché nessuno dei coniugi ha le forze
per affrontare il prezzo dell’addio.
sono costretti a condividere lo stes-
so tetto per mancanza di risorse
fre di più sono (...)
segue ➔ a pagina 3
era la principessa
NON SALVA STATI sul pisello
MA NE UCCIDE Mihajlovic racconta la lotta contro il cancro La mamma indagata simpatizzante di Hitler
Pubblichiamo un artico-
lo di Vittorio Feltri della
fine degli anni ’80 in cui
VITTORIO FELTRI LE LACRIME DOLCI E QUESTI SAREBBERO racconta l’incontro in
Rai con Edwige Fenech.
Immagino che la gente comune come
me non sappia neppure cosa sia il Mes
DI UN UOMO DI FERRO I TEMUTISSIMI NAZISTI...
che ha scatenato una polemica politica ANDREA SCAGLIA ➔ a pagina 31 FILIPPO FACCI ➔ a pagina 13 (V.F.) - La montagna parto-
con pochi precedenti. risce il topolino, e il topoli-
Mes significa Meccanismo europeo di no se la mangia. Nella guer-
stabilità. Il cui scopo, in teoria, sarebbe ra degli indici di gradimen-
quello di prestare soldi ai Paesi membri to, ogni valore, buonsenso
in difficoltà. Si dà però il caso che gli incluso, viene stritolato. E
aiuti in questione non si potranno elargi- così succede che (...)
re agli Stati indebitati quale il nostro a segue ➔ a pagina 26
meno che essi non ristrutturino il loro
passivo al fine di garantire la restituzio-
ne del finanziamento ricevuto. Giusto? BUONA TV A TUTTI
Mica tanto.
Infatti la ristrutturazione potrebbe av-
venire soltanto attingendo alla ricchezza
Chiambretti
privata dei cittadini. In altre parole, sac-
cheggiando i loro conti correnti, i più
antidoto
ricchi d’Europa. In sostanza l’Italia, ade-
rendo all’ipotesi del Mes, metterebbe a
alla noia
rischio i nostri risparmi. Ne varrebbe la M. COSTANZO ➔ a pag. 28
pena? No.
In effetti viene richiesto un contributo
personale sostanzioso, che ci impoveri-
rebbe non poco, per consentire al gover-
no di ricevere dalle Ue quattrini di soste-
Gli ecologisti a Taranto danno della «pecora» e del «burattino» agli operai
gno dei quali noi, avendo già ridotto con
sacrifici la esposizione (...) Follia, i gretini insultano i lavoratori dell’Ilva
segue ➔ a pagina 3
TOMMASO MONTESANO SI ROVESCIANO I RUOLI
VELINE E VELENI Volevano boicottare il Black
Friday, i paladini ecologisti
Se la matrigna è buona viene stuprata dal figlio
L’inchiesta su Renzi del Fridays for future. Han-
no tentato di boicottare il la-
AZZURRA BARBUTO verde età ed in piena crisi or-
monale: mantenere la castità,
ha messo a nudo voro. Degli altri, naturalmen-
te, visto che tra i circa 300mi-
Il tragediografo greco Euripide
narrò il mito di Ippolito, il qua-
di cui andava piuttosto fiero.
Fedra, la sua matrigna, si inna-
l’impunità delle toghe la manifestanti - molti di me-
no, per le Forze (...)
le era un giovanotto che aveva
compiuto una scelta insolita in
morò perdutamente (...)
segue ➔ a pagina 16
RENATO FARINA ➔ a pagina 4 segue ➔ a pagina 8

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +;!#!#!@!z

Sabato 30 novembre 2019 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXV - Numero 330 - € 1,20 a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50 www.iltempo.it
S. Andrea apostolo a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

LA SVOLTA NEL DELITTO DELLA CAFFARELLA Stanziati i fondi


Ecco i nuovi treni

Nello zaino di Anastasiya per i pendolari


Arrivano 38 convogli
Serviranno le linee
per Viterbo il Litorale

70mila euro per la droga Magliaro a pagina 17

Grandi manovre
Calendasbarca
La fidanzata di Luca Sacchi non raccontò la verità, e i pm volevano arrestarla inRegioneLazio
Risparmiata dal gip: «È incensurata». In carcere l’«amico» Giovanni Princi C’èlaprimaconsigliera
chesiiscriveadAzione
Di Corrado e Ossino alle pagine 14 e 15 Era appena passata a Iv

Il Tempo di Oshø
Per mettere paura agli oppressori cinesi basta la Meloni
Martini a pagina 6

Di Mario a pagina 16

Cassazione
«I Fasciani sono
un clan mafioso»
Le condanne d’Appello
per la famiglia di Ostia
sono state confermate
Ievolella a pagina 19

Pineta Sacchetti
L’auditorium
dimenticato
Treannifailrogo
dell’Albergotti
Oggi nulla è cambiato

Col fondo salva-Stati DI GIANLUIGI PARAGONE

onvogliamounFondoMonetarioEu-
2019 da incubo
Abbiamo perso
Decreto Fisco
Spunta il bonus Verucci a pagina 18
igrillinitradiscono «N ropeo che, lungi dall’operare con fi-
nalitàperequative,finiscapercostrin- 26mila giorni per rubinetti
A24 e A25
chisifidavadiloro
gerealcunipaesiverso percorsidiristrutturazio-
ne predefiniti. Siamo contrari (...) di lavoro e soffioni doccia
segue a pagina 3 De Leo a pagina 4 Frasca a pagina 5 Pedaggi bloccati
peraltridueanni
Okagliemendamenti
buona tv o sentito Barbara D’Urso an-

a tutti H
nunciare in televisione che in
una prossima puntata del suo
programma, sarebbe stato ospite un
presentatiinParlamento
Nienterincarifinoal2021
giovanotto di ventidue anni, deside- Sbraga a pagina 20
di Maurizio Costanzo roso di fare l’amore con Lory Del
Santo o con Carmen Di Pietro, e
quest’ultima ha accettato. Mi è venu-
to un senso di smarrimento e anche
Fiumicino
di malinconia. Non bastava Sgarbi
che duellava contro Vladimir Luxu-
Falsiautisti
30 novembre 2019 - 6 gennaio 2020 ria, adesso abbiamo anche il giova- all’aeroporto
ne “in calore” che propone le sue
preferenze. È televisione? Nutro LicenzeNccclonate
Teatro Duni ogni giorno sempre più dubbi. Venticinquepersone
MATERA Mi piace “Viva RaiPlay”, «pizzicate» dalla polizia
perché trovo particolarmen-
te singolare (...) De Maris a pagina 21
www.continiarte.com venezia@continiarte.com
a pagina 31